Libertà di coscienza sulla #LeggeCirinnà

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

coscienzasenato.jpg

La prossima settimana si voterà al Senato per il DDL Cirinnà sulle unioni civili.
Nel disegno di legge è prevista la "stepchild adoption", letteralmente "adozione del figliastro", per le coppie omosessuali. Questo è il punto in cui le sensibilità degli elettori, degli iscritti e dei portavoce MoVimento 5 Stelle sono varie per questioni di coscienza.
Nella votazione online che si è svolta a ottobre 2014 non era presente alcun accenno alle adozioni e gli iscritti del M5S non hanno potuto dibattere su questo argomento specifico.
In seguito alle tante richieste da parte di elettori, iscritti e portavoce M5S su questo tema etico si lascia pertanto libertà di coscienza ai portavoce M5S al Senato sulle votazioni agli emendamenti della legge Cirinnà e alla legge nel suo complesso anche se modificata dagli emendamenti.
Non si fa ricorso a un'ulteriore votazione online perchè su un tema etico di questa portata i portavoce M5S al Senato possono comunque, in base ai dettami della loro coscienza, votare in maniera difforme dal gruppo qualunque sia il risultato delle votazioni.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • tito ortiz 1 anno fa
    Sapete che nella "civile" Olanda già esiste la poligamia gay con tanto di figli? Un modelo che sarà importato al mondo per anichilare il Welfar.Non ci sono più soldi, nessuno prenderà più pensione.Ai senatori e politici 5Stelle, riflettete su queste ideologie. Non seguite nessuna ideologia.Fatti le leggi per una Nazione, non per una comunità.Prossimo passo legalizzare la pedofilia, un ottimo giro d'affare.Figuriamoci le gite di turismo sessuale. Non scimmiotate nessun politico del mondo, perchè lo unico che importa a loro sono le banche e gli affari.
  • Tito ortiz 1 anno fa
    Sarà grave, ma è la prima volta che condivido una opinione con Alfano.Non voglio che la Italia finisca come la "progressista" Olanda.Anche li aveva vinto "l'amore fraterno della libertà e della diversità"(PNVD).Si punta a declassare la pedofilia con il nuovo dsm4 come già fatto con la omosessualità.Da patologia a disturbo della personalità. Se egosintonico integrato nella personalità non è punibile.Io non sono d'accordo tanto meno con la stepadotion anche etero. Un uomo con una bambina, senza nessun legame? Stuprano nelle normali famiglie.Figuriamoci qua che c'è solo "amore". I senatori Ms5 si devono informare mooolto meglio!!!Un bambino fra i muri di casa a chi gli chiede aiuto?
  • tito ortiz 1 anno fa
    Ma,vi siete informati bene che cosa stanno facendo questi arcigay nel mondo? Che stanno promovendo direttamente la pedofilia. Nei paesi cosi detti civili. Andate a vedere il sitio Bastabugie-La ascesa mondiale dei partito dei pedofili. Johansson presidente gay condannato per abusi sui menori. Sono completamente diversi.Se si raggiona col sedere, continuate a sentire i tutti i mass media. Io parlo di ateo.
  • tito ortiz 1 anno fa
    Non fatevi condizionare da parte di questi gruppi gay.Non bisogna fare genitori felici, pensate ai bambini. Un orfano, un bambino senza madre per contratto, con clausule che in caso di tara del bambino i genitori compratori possono rifiutarsi di prenderlo.I paesi civile che tanto parlano i gay sono ad un passo di leggitimare la pedofilia.Caso di Olanda.I genitori infelici vadano da uno psichiatra.Non vogliamo una società dei Vladimir Lussuria e Piero Marrazzo.
  • Carmela Pavone Utente certificato 1 anno fa
    Nessun cittadino elettore del M5s ha dato chiaro mandato di approvare una legge sulle Unioni Civili. I parlamentari M5s non possono arrogarsi il diritto di estendersi un mandato in bianco sulla base di una consultazione tra gli iscritti al blog. Bisogna interpellare l'intera popolazione perchè questa legge cambierebbe la vita e lo stesso sistema sociale dello stato. Chi ha eletto m5s per simpatia o per fiducia non può essere trattato al pari di come fanno gli altri partiti. Non può esserci libertà di coscienza ma uno stop alla legge e un referendum popolare.
  • Josiannel Labaki (josianne labaki) Utente certificato 1 anno fa
    Non mi stancherò mai di ripetere che sono orgogliosa di appartenere ad un movimento che si lascia libertà di coscienza sulle questioni etiche. Questa è la differenza con i vecchi partiti e con i finti movimenti. Noi abbiamo chiarissimo il programma per fare funzionare il paese senza sprechi, furberie o corruzione, e su queste linee c'è un accordo completo: Sia che si voglia o non si voglia concedere ai gay di adottare i bambini.Le questioni etiche sono un campo dove ci DEVE ESSERE LIBERA SCELTA.
  • tito ortiz 1 anno fa
    Che società si vuole per il futuro?Da una parte genitori felici realizzati e dall'altra parte figli frustrati, traumatizzati, alcolizzati,drogati,anoresici, insicuri. Bisogna tornare a formare una società da uomini e da donne veri.Non bisogna andare a Brera per capirlo.L'occidente è tutto effeminato, sodomizzato,(arcobaleno)con cittadini fragile incapaci di farsi rispettare.Con una immigrazione rurale alle porte, che ci guardano come dei perdenti pronti a subire contenti e gioiosi.Nel ambito intelletuale si ha fatto apologia durante quasi tutto il '900. Colpa degli escenari politici degli ultimi 100 anni.Bisogna formare cittadini temperati, forti.Dalla parte socio sanitaria, avremmo un forte impatto con delle malatie.Non in vano tutte le antiche culture hanno combattuto le pratiche omosessuale.Pensatelo
  • daniele bianchi 1 anno fa
    non cascate sulle solite stronzate del pd....la strada è giusta....basta spiegare...e se nn ci riuscite voi...fatelo fare a diba https://www.facebook.com/patrizia.terzoni/videos/732073990227143/?pnref=story
  • Josiannel Labaki (josianne labaki) Utente certificato 1 anno fa
    Sono molto orgogliosa, come convinta grillina, che sia stata data libertà di coscienza per la legge Cirinnà. NOI NON SIAMO UN PARTITO IDEOLOGICO da noi ci DEVE ESSERE posto per tutti, anche per i cattolici e per chi non è d'accordo sulle adozione gay. Il primo diritto civile è quello di poter esprimere senza problemi le proprie opinioni su temi così delicati QUINDI VA DA SE' CHE UN MOVIMENTO COME IL NOSTRO SULLE QUESTIONE DEI VALORI NON SI DEVE SCHIERARE MA LASCIARE LIBERTA' DI COSCIENZA
    • Bruna Saettone 1 anno fa
      Pienamente in sintonia, io sono cattolica e da sempre ho sostenuto con il voto il movimento, e sarebbe stata per me una delusione non fosse stata concessa la libertà di coscienza,e poi non parliamo del "CANGURO" che io considero antidemocratico per eccellenza
  • Stella 1 anno fa
    Mi chiedo come mai non trovo nella pagina del Blog a caratteri cubitali la Legge sui diritti civili e trovo solo altri articoli che servono a depistare il problema, ricordo male che proprio Voi del movimento (ormai vi considero passato) mettevate sotto accusa certi comportamenti dei giornalisti carta stampata o televisiva ..... È proprio vero che siete capaci solo di distruggere ma poi non sapete costruire .... Chi lavora le mani le sporca (sporcarsi le mani non significa essere disonesti) significa assumersi le proprie responsabilità ...Siete costretti a sottoscrivere accordo di penale 150 Mila euro ma i soldi che guadagna il vostro Capi Casaleggio e il vice Grillo tramite blog (con il ns utilizzo) come vengono utilizzati... Per sopperire alle proprie spese o vizi capitali.
    • Carmela Pavone Utente certificato 1 anno fa
      Mi sembri essere sulla giusta strada. I deputati e senatori M5s si stanno comportando come gli altri parlamentari, parlano dalla tv o dai blog. Ritornate nelle piazze, girate le case della gente, quella povera, del popolo per capire cosa ne dicono delle Unioni civili, andate nelle scuole per sentire i ragazzini di 11 anni parlare di sesso tra ragazzi dello stesso sesso. Nessun parlamentare ha libertà di coscienza su questo argomento. Siete esecutori della volontà del popolo e non dovete essere schiavi delle lobbi di potere come fanno gli altri politici. Ci avete promesso questo. Vero?
  • giulia bigini 1 anno fa
    Vorrei farvi notare che la stra grande maggioranza di chi sostiene la vostra scelta sul decreto cirinna o non parla l'italiano o delira ben oltre la follia. Chi pagherà la vostra scelta di "coerenza" saranno solo le coppie gay e tutti quei bambini che gia esistno e non vedranno riconosciuti i loro diritti. Spero ne sia valsa la pena. Dovevate andare in parlamento per creare un'italia megliore e con questa scelta avete dato voce solo alla parte piu becera ed ignorante. la lega nord esisteva gia non avevamo bisogno che quella parte di elettorato trovasse altri rappresentanti.
  • Emanuela Pozzi 1 anno fa
    Sono profondamente delusa, vi voto da e vi adoro oramai mi conoscono come 'la grillina' non come Emanuela..e ora? Che delusione! Credevo che finalmente soprattutto grazie a voi l'Italia sarebbe uscita dal 'medio evo' e adottasse finalmente una legge che attendavamo da anni...invece proprio voi?! Ho capito che la modalità non è quella che volevamo, ma porca miseria e' più importante andare avanti in questo caso!mi sento politicamente persa e siamo in molti ora. Io per mia fortuna sono sposata con figli e sono etero..mi sento in colpa con chi non può godere dei miei diritti solo perché diverso da me...questa è l'Italia..non cambierà mai nemmeno con voi..CHE DELUSIONE !
    • Carmela Pavone Utente certificato 1 anno fa
      concordo, le famiglie italiane non hanno votato m5s per farsiapprovare una legge sulle Unioni civili che distrugga la vita così come è stata creata solo perchè alcuni m5s hanno preso voti dai gruppi gay. Chi di noi permetterà che il figlio sia educato secondo la gender ad avere un sesso neutro? I grillini non possono prestarsi a questo gioco di potere di lobby economiche che hanno solo interesse ad uteri in affitto e a sessualizzare i minori per farne ciò che vogliono. Le menti dei bambini non si possono confondere con il sesso di genere. Roviniamo loro e il loro futuro. Anche il sesso diventa una moda.
    • Josiannel Labaki (josianne labaki) Utente certificato 1 anno fa
      Guarda che la maggioranza silenziosa degli elettori grillini, ritiene che si debba sempre lasciare libertà di coscienza su questioni riguardanti i valori. NOI NON SIAMO UN PARTITO IDEOLOGIZZATO MA UN MOVIMENTO DOVE CI DEVE ESSERE POSTO PER TUTTI.
  • Tito Ortiz 1 anno fa
    Alla fine è saltato fuori la malafede di questa legge Cirinà.Il disgustoso Niki Vendola si ha comprato un figlio al estero.Mi auguro che voi non sarete complice di toglierle la madre a questo bambino.Gli arcobaleni sono una setta di fanatici che vedono demoni discriminatori da per tutto. Come si fa darle una adozione ad una categoria, che per fino si prende il Papillovirus anale? Che società volete per il futuro?
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      mi scusi...ma Lei mi sembra delirare. Si è fatto vedere? Non avrà, per caso, il Papillovirus Cerebrale? Auguri :)))))))))))
  • Stella 1 anno fa
    Bravi bravi, non eravate voi che dovevate votare subito la legge senza che venisse modificato una sola virgola dal testo e, invece, nel momento in cui i Vostri Capi (il buon Grillo e Casaleggio - che non pubblicano i guadagni del Blog) vi siete tirati indietro. Siete peggio degli altri..... Schifo schifo schifo
    • mario 1 anno fa
      E adesso che il ddl verrà probabilmente modificato al ribasso, non lo voteranno più perchè modificato... era il loro vero obiettivo iniziale.
  • Emilio D'Angelo Utente certificato 1 anno fa
    che delusione che siete per me, al momento giusto non votate l'emendamento super canguro e' il decreto Cirinna non va avanti per colpadel M5S. Che onta . che scifo. peggio degli altri. Complimenti. Siete la conferma che volete solo protestare e contestare quello che fanno gli altri ed io che vi ho difeso e votato. credevo in voi ma ora mi devo ricredere e come me molti altri ma forse è quello che volevate cero , scendere al 10 15 % dei vota a stare tranquillamente all'opposizione e denunciare le furbate che fanno. troppo facile cosi. Alle coppie gay che hanno un figlio e il compagno non puo adottarlo glielo speigherete voi i tecnicismi del supercanguro e le vostre motivazioni sicuramente pure e corrette per cui non lo votate vero.
  • Bruna Saettone 1 anno fa
    BRAVI BRAVI BRAVI!!!!Di chi spada ferisce di spada perisce,PER una legge così importante trovo giusto che sia ampiamente discussa, non vi erano i presupposti per scomodare il canguro,che dal PD viene usato per sopperire alle sue spaccature,comincio a credere che la nostra democrazia sia seriamente messa alla prova. VI RINGRAZIO DI ESISTERE
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      ti informo che proposte di legge sulle unioni civili vengono 'discusse'in Italia da 30 anni... la prima è del 1988 (della deputata socialista Cappiello). Non hai ancora le idee chiare? NOI GAY NE ABBIAMO LE SCATOLE PIENE DI UNA POLITICA CHE FINGE DI VOLER DISCUTERE SOLO PER AFFOSSARE IL MOMENTO DELLA DECISIONE
  • gabriella z. Utente certificato 1 anno fa
    la scelta di non votare per il canguro si rivelerà un boomerang galattico alle elezioni. Avete deluso decine di centinaia di persone che hanno creduto in voi. Se come strumento il canguro è una porcata, bisognava lo stesso accettarlo stavolta e far fare un passo verso la civiltà a questo paese martoriato dal bigottismo. La peggiore delle umiliazioni è quella di ricevere i complimenti da Adinolfi. Se il dd6 sull'adozione sarà strlciato ci sarà a dossata la piena responsabilità. E come dargli torto sto giro? SONO PROFONDMANTE DELUSA.
  • tito 1 anno fa
    Alla Natura non le interessa la morale, la religione,la fedeltà e neanche il matrimonio.Le interessa solo la riproduzione.Al minimo ostacolo si diffende e lo elimina meccanicamente,come il caso delle devianze.Purtroppo il sesso anale comporta un rischio altissimo di malatie infetive.Lo sfintere anale è un laboratorio biologico in costante evoluzione.Può scatenare una pandemia con un impatto sociale imponente. La natura è la unica omofoba.Non si può affidare un bambino a una categoria ad altissimo rischio sanitario.Vivono uno stress tremendo in ogni rapporto, che mai e sicuro e senza protezione. Se si rompe il loro preservativo devono subito fare il test contro il HIV. Pensate bene prima di regalare diritti.Sono contrario al utero in affitto. Guardate il caso Niki Vendola (54 anni).
  • Antonio P. Utente certificato 1 anno fa
    Io spero che si fermi la stepchild adoption. Chi dice che non c'è un legame tra essa e l'utero in affitto non sono certo lo dica in buona fede, perché mi pare evidente che se una coppia omoaffettiva desidera un figlio, va all'estero dove tale pratica è legale e poi al ritorno rientra già nella fattispecie per cui acquisisce diritto ad una facile adozione. Del resto, mai il PD si sarebbe accanito tanto se questo emendamento fosse destinato a sanare quei 500 casi già in questa situazione ... inoltre penso che un bimbo debba trovarsi, in caso di adozione, ad avere un papà ed una mamma. Sono invece favorevole al riconoscimento di diritti civili in ambito di assistenza sanitaria o diritti successori alle coppie omoaffettive, per cui buona parte del resto della legge mi pare un progresso nella giusta direzione.Spero i nostri rappresentanti in parlamento tengano conto anche di questo sentire che, parlando con gli amici, mi pare abbastanza diffuso tra la gente (anche se c'è, ovviamente, chi la pensa in maniera diversa).
  • Berht Piceno 1 anno fa
    Finirete come i-radicali (divorzio-aborto) volete che il m5s sia associato a questo obbrobrio? Tale ignominia non cadrà in oblio, non verrà scordata dall'elettorato!
  • itaca i. Utente certificato 1 anno fa
    All'attenzione della Comunicazione Nazionale e dello Staff Certificazioni. Carissimi, come sapete già, a Rimini per le elezioni previste in giugno, sono presenti più liste, una dei cosiddetti attivisti che continuano a presentare la propria come quella del M5S in spregio alle norme, l'altra, #Onestà e partecipazione, creata da molti attivisti anch'essi certificati al Blog, cittadini comuni e simpatizzanti. Un’altra di cui non si sa nulla. Ricordo che la gestione del vecchio gruppo riminese ha prodotto ben tre spaccature e che ha quale portavoce degli eletti locali (illegittimo per la nota Di Battista/Fico), un pregiudicato (bancarotta fraudolenta), assunto e retribuito dall’eurodeputato Affronte. Fra le altre cose, la loro lista ha quale candidato sindaco l'avv. Davide Grassi, già candidato per la lista Ingroia (2013) poi, nome improvvisamente cassato, nonostante un post pubblicato dal Blog ne vieti in modo assoluto l'inclusione nelle liste da certificare di soggetti già candidati per liste AVVERSE al M5S. Stigmatizzo, infine, che detto condannato, edita un blog, Citizen di Rimini, nel quale, oltre a foto e allusioni diffamatorie nei confronti di alcune candidate della lista #Onestà e partecipazione, di cui una certificata dal Blog Beppegrillo.it, e per le quali risulta già essere stata presentata querela, si continua a parlare del candidato sindaco quale espressione di un Meetup mai convocato e pertanto dichiarando il falso e spargendo veleni dannosi per il M5S di cui qualcuno pensa di detenere la titolarità, con grave danno per l’immagine e il corpo elettorale del M5S. Dunque, sono a pregarvi di voler prendere buona nota di questa denuncia e di intervenire al più presto su un gruppo che delle norme per la creazione di liste locali, pare fregarsene, nonché di tenere presenti i fatti suesposti in fase di certificazione. Grazie per l'attenzione. Italo Carbonara e Giuseppe Ciavatti, ex attivisti (fino al 20/01/2016) del Meetup di Rimini.
  • Gianni B. 1 anno fa
    Vi dico solo una cosa: affossate la legge Cirinnà e il mio voto ve lo scorderete fin che campo. Punto.
  • angelo cicirelli 1 anno fa
    INVITATE a questo evento più persone possibile e diffondete più possibile. Saremo tantissimi a seguire la diretta e la differita video. Il link allo stream video verrà immesso qui e negli eventi omologhi, nei profili CDD e pagine CDD e Paolo Ferraro ed altrove, nel pomeriggio di martedì 16 febbraio 2016, con congruo anticipo. La diretta potrà essere vista da pagina CDD HANGOUT STREAMING e DAI BLOG DEL CDD FINESTRA STREAMING DIRETTA HANGOUT . La prima diretta tecnica e di analisi giuridico politico costituzionale sarà un tantino accademico analitica e non prevediamo un dibattito.Un invito particolare a voi. Queste dirette sono concepite per informare tutti. Chiediamo un particolare sforzo collaborativo. Invitate tutti i vostri amici da INVITA AMICI , condividete l'evento chiunque, mandate mail con il corpo testo della, evento ed il link e quando lunedì vi saranno link e post da blogs reinvio e contenuto istruzioni e link. DIPENDE DA TUTTI NOI L'ESITO INFORMATIVO E L'IMPATTO DI QUESTA MONTANTE INIZIATIVA. E MANDATE A GIORNALI E PARLAMENTARI, AVVOCATI E POLITICI, ASSOCIAZIONI E RIVISTE, SINDACATI E GENTE. BUON LAVORO. IL NOSTRO FUTURO ORMAI DIPENDE SOLO DALLA NOSTRA CAPACITA' DI ORGANIZZARCI INFORMARE FORMARE ED AGIRE. Paolo Ferraro https://www.facebook.com/events/1671959643085276/1672127706401803/ https://www.facebook.com/photo.php?fbid=951301398297179&set=a.129645510462776.27954.100002519841658&type=3 SU TUTTI I BLOGS DEL CDD E MOLTI ALTRI VI E' LA PAGINA DI VISUALIZZAZIONE CHE CONSENTIRA' DI SEGUIRE IN DIRETTA MA ANCHE IN STREAMING PERMANENTE LE CONFERENZE DIBATTITO SU " LA LIBERTA' E CAPACITA' INDIVIDUALE E "LA SOAVE” AMMINISTRAZIONE DI "SOSTEGNO" DENTRO IL PARADIGMA TOTALITARIO. QUATTRO DIRETTE DIFFERITE IN STREAMING. #fermatecendon " http://paoloferraro.blogspot.com/2016/02/la-liberta-e-capacita-individuale-e-la.htmlI Lì si trovano anche le istruzioni e link per seguire in rete. DIRETTA: Martedì 16 febbraio 20
  • giuseppa parlacino 1 anno fa
    lasciate in psce i bambini per favore.
  • Maurizio Ripani 1 anno fa
    Il Blog di Beppe Grillo non serve più a niente, basta leggere la maggioranza dei commenti sulla stepchild per capirlo. Ci stiamo avviando verso l'autogol. Bene! Bravi! Compatti verso il suicidio! Vinciamo noi! Non è una cosa nuova, lo abbiamo già vissuto prima delle europee.
  • Mark Pirres 1 anno fa
    Aiuto!! ma che gentaglia c'e' su sto blog? a parte i discorsi tipo e' contro natura (ma a contestare il celibato di preti e suore non e' che andate a fare anche quello qualche volta?) che vi ricordo che se volessero gay e lesbiche potrebbero figliare pure loro - hanno organi sessuali riproduttivi, wow che scopertona!! Ma poi tutti 'sti discorsi su comprare bambini, uteri in affitto etc. ma tutte quelle coppie etero che vanno all'estero e pagano gran soldi cosa fanno?? mi pare comprino anche loro figli. Ma ripijateve che e' il ventunesimo secolo!!
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      Oh, meno male, m'ero preso paura che ero rimasto solo da 'ste parti :)
  • Miriam Scarabattoli 1 anno fa
    Può sembrare che questa decisione vada contro a quello che il Movimento ha sempre sostenuto: democrazia diretta, decisioni prese dal basso, eletti come portavoce del popolo. Tuttavia, per poter operare una scelta ragionata, organica e veramente condivisa da tutti i votanti e simpatizzanti del Movimento su un tema delicato come quello preso in esame dal ddl Cirinnà,  sarebbe stato necessario un confronto serio e prolungato che nella realtà dei fatti non è avvenuto. Oltre a ciò occorre considerare che: - Chi ha votato M5S lo ha fatto sulla base di un programma in cui non era presente alcun accenno alle tematiche trattate dal ddl Cirinnà, quindi i votanti non hanno scelto il Movimento perché appoggiava/non appoggiava le unioni civili per le coppie omosessuali, ma lo hanno fatto considerando la validità di tutt'altre tematiche. - La votazione on line avvenuta ad ottobre 2014, non si è svolta in maniera regolare perché durante la stessa c'è stato un cambio del testo del quesito, cosa a mio parere per nulla corretta. - Anche se la votazione fosse avvenuta in maniera regolare, essa è -per sua natura- aperta ai soli iscritti al blog (e per giunta con limiti temporali restrittivi) e non a tutti i votanti e i simpatizzanti del Movimento. Una buona parte dei sostenitori del M5S è  quindi tagliata fuori da qualsiasi scelta operata utilizzando la votazione on-line. Questo strumento, può essere valido per decidere su questioni molto circoscritte ed urgenti, ma su una tematica che solleva questioni etiche e morali con una forte ricaduta sui minori (stepchild adoption), non può essere ritenuta un mezzo valido e rappresentativo del pensiero del popolo M5S, poiché non permette alcun confronto diretto, inclusivo e trasparente, ma la sola asettica scelta SI/NO. A queste condizioni credo che la scelta di Grillo sia stata l'unica che dia spazio alle molte voci DIFFERENTI del Movimento, che su questa tematica non ha assolutamente una visione unitaria e condivisa.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Che sul tema delicato come quello preso in esame dalla Cirinnà, sarebbe stato necessario un confronto serio e prolungato, possiamo essere d'accordo, ma per quanto riguarda il metodo "INVENTATO" per l'occasione, di ricorrere alla libertà di coscienza dei singoli parlamentari, sei totalmente in confusione. La consultazione online, è NECESSARIA proprio nei casi che NON riguardano il programma elettorale (perché in questo caso i Parlamentari sanno già cosa fare), per cui, proprio in questo caso sulle Unioni Civili, Convivenze e Dititti, la risposta COLLETTIVA della base del M5S, sarebbe stata molto più rappresentativa dei POCHI (in proporzione) Parlamentari, che peraltro, hanno il mandato di PORTAVOCE (a prescindere dalla loro coscienza). Ormai andrà così...., "in via del tutto eccezionale"..... Il Portavoce Martelli CHIARISCE tutto: https://www.youtube.com/watch?v=6cwV1BFCSo0
  • Massimiliano G. Utente certificato 1 anno fa
    Dovrebbe essere proibito di votare a chi è psicolabile e in malafede. O almeno chi non dimostra di sapere su che cosa sta votando, il suffragio universale porta avanti solo il pensiero unico manipolato. Adottare il figlio legittimo del partner equivale a far si che un utero in affitto sia legalizzato, basta riconoscere il figlio fatto con qualcun altro. Bella trovata eh? A fronte di cosa? Per salvaguardare cosa? Per dar libero sfogo a unioni contro natura, e non rompete le palle con la storia che la natura non c'entra, quando due potranno procreare allora via libera a tutto il resto,e non tirate fuori la madonna e gesu per giustificare cosa, prima li bestemmiate e poi li citate ad esempio. In Italia si darebbe solo via libera ai furbi e alla mercimonia di vite umane. Aspettate almeno che uno sia maggiorne e diventi merce di scambio per trovarsi un lavoro.
  • Verità vo cercando 1 anno fa
    Ho letto il testo del DDL Cirinnà. Oltre al problema dell'adozione dei figli del partner omosessuale, c'è un problema enorme di costi sociali per le pensioni: avete idea di quante badanti in nero utilizzeranno l'unione civile per ottenere facilmente la residenza e alla morte del vecchietto percepiranno la pensione superstiti? O quanti frati e suore faranno lo stesso? O semplicemente anziani che si associano... Le possibilità, senza una delimitazione precisa del rapporto per le unioni civili, sono infinite... altro che 4 milioni di euro!!! Per favore inserite un emendamento in tal senso. Grazie
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      Per esempio, tu che limitazione proporresti?
  • codeluppi giorgio 1 anno fa
    Non sono d'accordo sulle adozioni perche 1)contro natura. 2)non vorrei mai essere nei panni di un bimbo che non potrà mai sapere chi e' la sua mamma.3)Quanto costa un bimbo dentro a un carrello della spesa.4)dareste un bambino a un drogato,alcolizzato,manesco,pedofilo,irresponsabile,barbone,sqatrinato, giocatore incallito ecc ecc...NO! PERCHE' UN BAMBINO VA TUTELATO sotto tutti gli aspetti. Se dovesse passare spero che qualcuno promuova un referendum sarò' subito firmatario.saluti.
    • Massimiliano G. Utente certificato 1 anno fa
      Amen, giustissimo. Questa è solo mercimonia alle spalle di bambini futuri e omosex che ambiscono ad essere genitori. Si crea un bel mercato. Come si spiegano i tanti omosex che ritengono sbagliato tutto questo? Forse usano il cervello. Gli altri portano avanti ideologie tanto stupide quanto cretine giustificandosi e tacciando di inumanità chi non la pensa come loro. Bella bontà d'animo.
    • Alessandro Baldini 1 anno fa
      Ma prima di scrivere questo commento, almeno sai di cosa si sta parlando: la step child adoption (che tra l'altro non si riferisce alla sola coppia omosessuale) da la possibilità di adottare il figlio del partner di modo che possa essere tutelato in caso succeda qualcosa al genitore naturale. Non vedo come questo possa impedirgli di sapere chi sia sua madre, non vedo cosa centri il carrello della spesa, il fatto che possa essere cresciuto da un drogato, alcolizzato o pedofilo capita, purtroppo, quotidianamente anche in coppie sposate. Spero e credo che un genitore, etero o omosessuale che sia, prima di far adottare il proprio figlio al partner, conosca bene la persona con cui ha deciso di condividere la propria vita.
  • Filippo Cucco 1 anno fa
    Smettiamola con queste sciocchezze delle votazioni on line. Il 5stelle ormai rappresenta il 25% degli elettori, che non sono certo rappresentati da quei 4 gatti ( percentualmente parlando) registrati sul blog e da quei ragazzini soggiogati dal pensiero unico ( di origine sessantottina) di una libertà senza regole. Bene a fatto Beppe Grillo a porre un argine all'accettazione acritica della Cirinnà. La stragrande maggioranza dell'elettorato 5 stelle ha voglia di cambiamento, ma certo non di quello contenuto nella Cirinnà: le unioni gay, e tanto meno la mostruosità dell'utero in affitto, sono una priorità della sinistra asservita al capitale. Siamo in una situazione così drammatica che perdere tempo e denaro (queste unioni hanno anche un costo economico rilevante) con simili sciocchezze è inaudito. Il movimento dovrebbe avere altre priorità: la corruzione, gli immani sprechi di denaro pubblico, la qualità della vita delle fasce deboli etc. Se si vota acriticamente la Cirinnà il movimento ha chiuso, altro che 24% !
  • Paolo tattini 1 anno fa
    Buon pomeriggio: DOMANDA: Alla Sen.Cirinnà e a tutti i sostenitori a priori e ad oltranza del SÌ alla stepchild adoption:quanti di voi hanno anni di studi sociologici, antropologici, filosofici, psicologici e psichiatrici sulla psiche dei minori(in questo caso più che di minori 12-18enni,si parla di bambini)? Nulla contro le UNIONI CIVILI, anzi sono molto favorevole, ritengo però che la Stepchild adoption debba essere scorporata e riformulata con più attenzione verso i bambini e che è giusto agire con coscienza.
  • Tino R. Utente certificato 1 anno fa
    Questa legge Cirinnà non va votata per le seguenti ragioni: 1) Perché si fa un regalo al PD, che manda avanti la politica massonico satanista del "Nuovo Ordine Mondiale". 2) Perché questa legge non vuole solo il riconoscimento civile delle coppie gay, ma vuole equiparare il matrimonio tradizionale (cioè di coppie eterosessuali) con una sorta di matrimonio omosessuale, con tanto di adozione di figli, ecc. Il matrimonio omosessuale è anche contro natura, perché una coppia di persone delle stesso sesso non possono generare figli. 3) Se è presente pure la possibilità dell'utero in affitto, questo rappresenta una mercificazione della vita umana. Quindi NON E' VERO CHE E' UNA LEGGE SUI DIRITTI CIVILI, perché NON TUTELA i nascituri, che non avrebbero la possibilità di scegliersi i genitori. 4) Calcolando che almeno il 75% degli italiani SONO CONTRARI ai matrimoni omosessuali, questo farebbe perdere i voti dei cattolici al Movimento 5 Stelle, che non riuscirebbe così a vincere le prossime elezioni. Al contrario, noi invece vogliamo che il M5S diventi il principale movimento politico della Nazione. Per questo bisogna fare fallire questo disegno di legge del PD.
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      1) quindi non ce ne frega una cippa se una legge e' giusta: conta solo andare contro il PD. ma non s'era sempre detto valutiamo le leggi casoi per caso e le votiamo se ci piacciono...? 2) di fronte ad argomenti di questa levatura poso le armi: non sono in grado di ribattere 3) ma almeno informati su cosa dice la legge! L'utero in affitto e' e resta ILLEGALE in Italia, anche con questa legge, che non parla per niente. 4) e questo sondaggio chi l'ha fatto...? No, perche' qui sul blog abbiamo votato, e il Si ha vinto tipo 21.000 contro 3.000
    • Nicola Genovese 1 anno fa
      Alla faccia della libertà di scelta. Stai scegliendo di impedire ad altri esseri umani di poter scegliere come vivere la propria vita. Ti hanno dimostrato che non fanno del male a nessuno, tanto meno ai loro figli che vogliono solo amare e proteggere. Per un momento dimentichiamoci delle nostre credenze, se i cattolici (e non tutti) non ci vogliono votare, chissenefrega, il movimento non è nato per andare al potere, è nato per divulgare un sentimento, un'idea ed un'azione coerenti tra loro. Se si arriva alla poltrona meglio ma sempre con COERENZA. Altrimenti siamo come gli altri. Ciao
  • morgan c. Utente certificato 1 anno fa
    Per essere giusto tu beppe dovevi evocare una votazione online,prima di decidere "della libera coscienza" hai deciso tutto te,e il popolo sta volta dove lo lasci?????????? ???????????????????????????????????????????????????????????????????
    • Bruna Saettone 1 anno fa
      ma di cosa stai parlando,SOLO quei pochi che navigano su internet sono i titolati a decidere? Il movimento è al 25% ed il 70% degli italiani è contro le le adozioni,e quindi se vengono stralciate il movimento non può che guadagnarci!!!!!
  • Ivan.Ital 1 anno fa
    Caro Beppe Grillo, sarò breve. Tu sei per la libertà di queste unioni? Io sono per la libertà di sperare le L'ISIS faccia piazza pulita di questo schifo. Oppure che la bomba H del Nord Corea cada nel nostro territorio. L'ideale sarebbe tra Roma e casa tua. Almeno faranno secchi te, me e quell'altro stron.zo del papa che predica l'accoglienza. Siamo 3 ma di stron.nzi restate solo voi. Io non ho ancora capito perché Hitler se la prendeva con gli ebrei. Meglio sarebbe stato mantenere distanti dall'Europa popoli estranei. Senza guerre e senza violenze.
  • Gilda Caronti Utente certificato 1 anno fa
    Lettera aperta agli autori del post sul blog di Grillo a proposito di libertà di coscienza Con la presente comunicazione, in qualità di aderente del M5S di Milano voglio rendere noto che considero la dichiarazione (apparsa sul Blog di Beppe Grillo a questo link http://www.beppegrillo.it/…/liberta_di_coscienza_sulla_legg…) e che recita testualmente: …“si lascia pertanto libertà di coscienza ai portavoce M5S al Senato sulle votazioni agli emendamenti della legge Cirinnà e alla legge nel suo complesso anche se modificata dagli emendamenti. Non si fa ricorso a un'ulteriore votazione online perchè su un tema etico di questa portata i portavoce M5S al Senato possono comunque, in base ai dettami della loro coscienza, votare in maniera difforme dal gruppo qualunque sia il risultato delle votazioni” - illegittimaoltre che priva di validità alla luce di quanto previsto dai fondamenti statutari del M5S nonché da tutta quanto la relativa costruzione politica che ci ha visti aderire al progetto di “rivoluzione culturale” e di non delega ai portavoce eletti nel M5S, che intendiamo perseguire dal 2009 in poi. Chi potrebbe decidere di “lasciare” libertà di coscienza ai Portavoce, sarebbe semmai la Rete (in base al non-statuto), revocando eventualmenteil risultato della votazione avvenuta sul blog in data 28/10/2014, ovvero un’assemblea degli eletti in Parlamento (in base al Codice di comportamento), ma non certo un post del blog nemmeno firmato e che con questo atto incomprensibile sta letteralmente disconoscendo l’intero assetto della comune azione politica svolta con la collaborazione (certo tutt’altro che vivace purtroppo) tra eletti Portavoce e cittadini-attivi-aderenti di loro riferimento. SEGUE
    • Gilda Caronti Utente certificato 1 anno fa
      ....SEGUITO Le unioni civili sono state quindi un tema politico che, sebbene eticamente sensibile, era stato sottoposto a voto di maggioranza sul blog (cosa in effetti un po’ ardita ma pur sempre coerente con l’idea di una scelta imperfetta per la costruzione di una vera democrazia diretta nella quale anziché passare il tempo a decidere si potrà finalmente passare il tempo ad agire con la consapevolezza di chi le cose da attuare le ha a lungo discusse pubblicamente, prima, durante e dopo)! Chiedere un voto di coscienza a un "rappresentante" (per noi sono solo delegati) è cosa di per sé stessa paradossale poiché non è dato avere in sé la coscienza di numerosi altri mai…. Ma se davanti a una legge dello Stato, in via pragmatica, la Rete ha votato per indicare di votare Sì, per i Portavoce non ci dovrebbe essere alcuna alternativa. Loro non hanno sulla coscienza il voto della rete ma in primis la propria serietà nell’incarico assunto, a meno che, ovviamente, non intendano dimettersi per motivi appunto di coscienza… https://www.facebook.com/gcaronti/posts/10205983430772445
  • Nadia Mariani Utente certificato 1 anno fa
    SIETE IMPAZZITI PURE VOI? Non ho letto tutti i commenti, al massimo mi ripeto. Che cazzo vuol dire LIBERTa' DI COSCIENZA? Decidere cosa devono fare le persone in base alla coscienza di qualcuno? Chiamiamola almeno LIBERTA' DI VOTO! Dovete votare delle norme, poi ciascuno deciderà cosa fare in base alle proprie idee, non certo in base alle vostre coscienze! Per quel che mi riguarda io sono sempre d'accordo su tutte le questioni che rendono liberi (e felici) gli esseri umani e viventi. In questo caso voterei no solo sull'utero in affitto ma xkè mi sembra pericoloso, x eventuali lucri ecc...
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      Ma veramente non si vota mica sull'utero in affitto...
  • gino buscemi Utente certificato 1 anno fa
    Non votatela!! Non è un regalo di civiltà, ma un regalo al PD.
  • nucchio 1 anno fa
    La mia opinione sul d.d.l. Cirinnà è irrilevante, ciò che mi preme dire è su come la questione è stata gestita dal Movimento . 1) si era detto di votare a favore della legge a meno che non venisse modificata, quindi questo cambio di direzione mi sembra poco serio, e mi fa incazzare il pensiero di non poter ribattere nulla a chi parla di un Movimento che si è dimostrato inaffidabile ! 2) evitare la discussione in virtù del carattere etico della questione è la furbata alla quale di solito ricorre un partito per scongiurare il pericolo di spaccature al suo interno .Io invece penso che il Movimento dovrebbe essere diverso anche in questo, perciò dovrebbe avere il coraggio di affrontare il dibattito prima e la conta poi, così da potersi presentare davanti al Paese con una posizione unitaria, PERCHÈ PIÙ IL TEMA È DELICATO E PIÙ È NECESSARIO CHE UN PARTITO SERIO SI ASSUMA LE PROPRIE RESPONSABILITÀ ,invece di trarsi di impiccio ricorrendo alla coscienza dei singoli parlamentari. 3) se i cittadini sono "i datori di lavoro" dei loro rappresentanti, e se è giusto stabilire il vincolo di mandato (inteso in senso estensivo come un legame vincolante tra eletto ed elettore), allora sono gli iscritti ad un partito a doversi pronunciare sulle questioni non specificamente trattate dal programma, e soprattutto i rappresentanti devono attenersi a quanto stabilito dalla maggioranza dei loro elettori. Buona notte a tutti !
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      Veramente, come è stato ricordato da più parti, il quesito originale del 28-10-2014 CONTENEVA UN RIFERIMENTO ALLA STEPCHILD ADOPTION. Riferimento che è stato poi opportunamente tolto a votazione già in corso, quando molta gente aveva già votato. vedere qui: http://www.bufale.net/home/bufala-nella-votazione-online-svolta-nel-2014-non-era-presente-alcun-accenno-alle-adozioni-bufale-net/
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Silvano rileggi cosa scrive l'articolo soprastante: "Nel disegno di legge è prevista la "stepchild adoption", (...). Nella votazione online che si è svolta a ottobre 2014 non era presente alcun accenno alle adozioni e gli iscritti del M5S non hanno potuto dibattere su questo argomento specifico."
    • silvano villani 1 anno fa
      Prima di scrivere in risposta, bisognerebbe leggere cosa è stato scritto. Il m5s vota compatto la cirinnà, peccato non ci fosse l'emendamento per l'adozione del figliastro. Ora la novità è quella, nel post si scrive che fra gli elettori del movimento sono diverse le indicazioni. Viene quindi lasciatà libertà di voto, ma la legge si vota, con o senza l'emendamento "incriminato". Scrivere solo per criticare, dando prova di non avere letto, è sintomo di disattenzione o malafede, o scarsa attenzione.
  • gina alba Utente certificato 1 anno fa
    GRILLINI MIEI . NON SONO ANDATA AL FAMILY DAY ma vi prego , vi prego votate NO NO NO alla cirinnà. Avete una grande responsabilità su un problema antropologico . Ammettere i matrimoni gay vuol dire cancellare le vostre origini, le persone che vi hanno generato .
  • Paolo tattini 1 anno fa
    Ci siamo!! Come al solito il PD ha aperto il porcile e tutti i suoi abitanti sono sono qui a buttarci addosso il loro letame. Il "bomba " è abile a mischiare le carte e creare confusione per distogliere l'attenzione dai veri problemi del paese:un milione e duecentomila bambini che vivono in condizioni di povertà, conti sballati e falsi che porteranno presto la troyka in casa, amministratori pd indagati, scarso peso in campo internazionale, incapacità di governare con onestà. UN SOLO GRIDO: SPAMMATORI pd RITORNATE NEL VOSTRO PORCILE!!!
  • alessio martella Utente certificato 1 anno fa
    ma come? per cacciare un parlamentare dal movimento si può votare all'ultimo minuto in fretta e furia e per questo invece no?
  • francesco Di matteo Utente certificato 1 anno fa
    Caro Beppe, ordunque è arrivato il vento che ti ha scoperto la capigliatura riccioluta. Ha fatto vedere che tu come genovese e tua moglie come iraniana non avete assimilato l'odore, il sapore, i piedi in terra italiani ma neppure iraniani. Non avete capito di che materia è fatto il circuito neuronale italiano, nbè tantomeno quello irania no che richiede troppo coraggio per essere manifestato. Assieme alla divertente macchietta del berretto e capigliatura di Casaleggio, vi siete dunque dichiarati 'NON ITALIANI', non sapendo cosa sia un uomo e una donna in natura. Ma, non temere, sei in buona compagnia con il papa dice che Napolitano, Bonino e Nicolini sono da apprezzare. Visibilmente anche lui ha assorbito l'aria della terra del fuoco e della terra dei fuochi pure, forse. Come si può citare un grande mestatore di nome Napolitano che odiava ferocemente la macchietta Berlusconi ad esempio di qualcosa? Come si può citare la Bonino,adesso da compatire, con un vissuto di squilibrata? Come si può citare un Nicolini che, se non completamente schizzato per droga, era almeno un caso patologico? Ordunque se Beppe, Casaleggio e il papa non riescono proprio a capire perché le società più importanti stanno decadendo (si veda anche la dichiarazione della Merkel sui russi -che hanno formato la sua adolescenza-),ad Ankara oggi), non c'è proprio speranza che Beppe, con alcune sue buone idee possa essere utile a qualcuno. E' ora di andare a casa Beppe. Per Casaleggio è ora di cercare un impiego al circo. Per il papa che si arrangi lui a trovare uno spazio in Argentina che ha appena offerto 6,7 miliardi di dollari a chi ha comprato il suo debito. Tra l'altro il nome Macri è calabrese, non poteva chiedere aiuto alla 'ndrangheta dei Casamonica? La mediocrità imperant, grazie alla 'oscena democrqzia', detta il male minore dai poveri di spirito, ha avvolto Beppe e compagnia bella. E' ora dunque di fare il comico, è legge naturale. Facci ridere! Ah, ah, ah. Franco-Milano+
  • Carlo B. Utente certificato 1 anno fa
    Coscienza è sinonimo di "essere consapevoli". Parlare di "libertà di coscienza", quindi, equivale a dire "libertà di essere consapevoli". Ora, o sei consapevole, o non lo sei. Essere liberi di essere consapevoli non significa un cavolo. Allora occorre un aiutino: si pronuncia libertà di coscienza, si scrive ignavia. Una persona dotata di coscienza, abitando quest'ultima nella Verità (che è una), ha solo un'opzione: dire no a questa schifezza chiamata stepchild,.
  • Paolo tattini 1 anno fa
    Caro Beppe Togliamoci questo sassolino. Abbiamo ancora 36 ore di tempo ad arrivare a mercoledì alle ore 9:00. Non è necessario, però dagli la soddisfazione di partecipare, di votare. Poni però 2 condizioni: Primo:si vota su 3 punti: 1) SÌ 2) NO 3) LIBERTÀ DI COSCIENZA Seconda condizione: L'1% dei voti m5s alle elezioni Del 2013 e cioè 95.000 voti. È facile lamentarsi sempre ma poi quando c è da decidere bisogna uscire dal silenzio contare qualcosa.Chi crede di non condividere le regole e le idee del m5s ma è interessato a gettare fango per poi ritirare la manina non venga per fare numero, ci lasci, così facendo l'aria più salubre. NOI POCHI, NOI FELICI POCHI, GUERRIERI DEI GIORNI FERIALI. (W.S)
  • Alessandro P. Utente certificato 1 anno fa
    Sarebbe come legittimare la violenza sui minori. Dato che la loro ipotesi di rapporto è basata sulla liberta degli istinti. Suppongo non ci sia bisogno di approfondire. @@@.
  • Marco Bargigia 1 anno fa
    E' probabile che io esca per sempre dal M5S, qualora la Step Child Adoption non passi per colpa della "INcoscienza" di un voto contrario da parte di qualcuno del nostro movimento. Lasciare alla singola coscienza (personale) il voto di una cosa che riguarda tutta la società è semplicemente vergognoso. Che piaccia o no, la società è composta da persone e situazioni molto diverse tra loro. Il pensiero (personale) di qualcuno NON PUO' SMINUIRE il diritto dell'altro. Non mi piace per niente questa tendenza alla "libera scelta" (che libera non può essere in casi come questi) offerta ogni tanto. O siamo seri e andiamo avanti tutti assieme oppure siamo come gli altri contro i quali combattiamo e che critichiamo ogni giorno!
    • Josiannel Labaki (josianne labaki) Utente certificato 1 anno fa
      Marco, noi non siamo un partito ideologizzato, ma un movimento nel quale ci deve essere posto per tutti sia per quelli che vogliono la stepchild adoption sia per quelli che non la vogliono. Il nostro è un movimento pragmatico, noi abbiamo un programma che non riguarda le questioni etiche (e meno male), su quelle è giusto che ci sia PIENA LIBERTA' DI COSCIENZA
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Che fai, ricatti? Torna a votare PD, allora. La maggioranza degli italiani che ha manifestato al Family Day non vuole lo stepchild. Dice NO alla Cirinnà.
  • tito ortiz 1 anno fa
    Siamo diventati un movimento arcobaleno. Che società vogliamo per il futuro? Regerà il sistema sanitario per far fronte al HIV e AIDS? Regerano i ragazzi del futuro a digerire che la matria potestà è stata tolta a posta, per inventare un felice matrimonio gay?La unica omofobia è la natura, crea meccanismi di autodiffesa:Sifilide come 15000 anni fà. Oggi l' AIDS per ora.
  • Leila M. Utente certificato 1 anno fa
    Libertà di coscienza? Parzialmente soddisfatta. Riuscirenmo a bloccare questo disegno di legge e questo è già tantissimo. Ma lo sarei stata pienamente se fosse già acquisito dalla politica italiana in genere, propugnato magari dallo stesso movimento, che i temi etici sono strutturanti e dirimenti tutti gli ambiti della vita dell'uomo per cui anche della politica. E' deprimente che non se abbia o voglia avere la giusta consapevolezza e si releghi i temi etici a parente poverea della politica, mentre ne sarebbe la madre. Temi etici ed etica in politica che sono scandalosamente gli unici ad essere relegati al foro interno da una politica pavida, avaloriale e ignorante che usa la foglia di fico della libertà di coscienza perchè non ha il coraggio di considerare come dirimente e fondante tutta la politica su base etica, etica che tratta il fare e il valore del fare e perciò stessa è l'etica che comprende e contirene l'economia, il lavoro, la vita e la politica umana, e non è l'etica una branca della politica, appunto ma il contrario e se non si capisce questo, o piuttosto non si ha il coraggio di ammettere e dar forza a questa verità, si può dire addio alla politica, quella che vuole poverina, battersi a valle e non a monte dove i problemi sorgono e che vuole andando come i salmoni controccorrente imporre una visione economica o insegue la giustizia sociale, quando non sa dove andare e perchè dato che ha smarrito la direttrice: il VALORE E LA DIFFERENZA, FRA CIO' CHE è BENE E CIO' CHE è MALE E LA DIFFERENZA FRA CIO' CHE è BENE E CIO' CHE NON LO è. Contro ogni moralismo cieco e vuoto, ma per ogni morale!
    • giulia cristofaro 1 anno fa
      dunque tu con il tuo giro di parole da sindacalista della politica----vorresti farti passare da uno che sa come va il mondo?e se non passa questo ddl è gia tanto per te? quindi per te non è tanto che se ti viene un tumore al cazzo puoi andare i ospedale e farti curare...non è tanto che puoi mandare tuo figlio in una scuola pubblica dove ci siano laboratori e cessi funzionanti, non è tanto pagare meno tasse....per te il surplus del tuo paese è se i froci non si possono amare sostenuti dalla legge.io devo crepare in una stanza di ospedale ma la mia compagna non può tenermi la mano.Bhe ti auguro lo stesso.
  • stefano imi 1 anno fa
    Sono un iscritto della prima ora. Grazie Beppe di questa selta lungimirante (il fatto che sia impopolare ne rafforza la lungimiranza....). la libertà di coscienza sui temi etici è sacrosanta e non ha nulla a che vedere con il vincolo di mandato. Se eliminiamo la libertà di coscienza eliminiamo la nostra umanità. Grazie Beppe.
  • Paolo Roberto Dagnino Utente certificato 1 anno fa
    Ho appena visto al tg3 l'intervista rilasciata da un Cittadino parlamentare alla pseudo giornalista Monica Giandotti. Questa giornalista provoca i parlamentari M5S con domande che sono molto più simili ad accuse, interrompendoli e formulando giudizi sempre critici nei confronti del Movimento. Sono un'altra volta a chiedere ai Cittadini parlamentari a 5 stelle di rifiutare le interviste di Monica Giandotti del Tg3. Grazie.
  • Davide Giacobbo Scavo 1 anno fa
    Ricrdo che il Movimento 5 Stelle é nato como critica a una democrazia nelle mani di politici professionali, difendendo un modello di democrazia partecipativa, dove sono gli elettori a decidere e non gli eletti. Anche in questo caso, si deve discutere e poi votare. Il Movimento 5 Stelle si fonda sul mandato imperativo, siamo noi che dobbiamo decidere. Grazie
  • Giorgio U. Utente certificato 1 anno fa
    Trovo corretto lasciare libertà di coscienza anche se mi lascia perplesso che solo 2 o 3 parlamentari condividano un inquietudine nei confronti della "adozione del figliastro" che è aborrita da più del 70% degli italiani, secondo tutti i sondaggi (sfido chiunque a produrne uno che non certifichi questa avversione)se il movimento è la proiezione dei membri della nostra società, come è possibile che i nostri eletti siano al 90 e passa per cento a favore di tale pratica? forse sarebbe bene che si riallineassero con gli elettori, molto numerosi anche per il no alla cirinnà
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Carmelo quel bambino è nato da padre e madre, non da due persone dello stesso sesso. Se muore un genitore, c'e' sempre l'altro. Se muoiono entrambi, si cerca il parente più prossimo e le leggi che regolamentano le adozioni esistono già.
    • Carmelo D. St. Utente certificato 1 anno fa
      Io credo che lei non abbia ancora capito come il ddl Cirinnà voglia regolamentare la stepchild adoption (= adozione del figliastro). Inoltre mi sembra il sacrosanto diritto di un bambino poter continuare a crescere con una persona che gli è stata vicina prima e dopo la morte dei genitori naturali.
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      concordo ...bisognava votare e saremmo ancora in tempo
  • Paolo tattini 1 anno fa
    Scusate ma voi tutti pensate soltanto al SI o al NO? Certo che è d'obbligo la libertà di coscienza, non per i matrimoni, ma per le adozioni. Qualcuno mi può spiegare e negare che il bambino non sia soggetto a traumi molto gravi trovandosi in una situazione anomala dopo anni di rapporti normali tra genitori di sesso diverso? Nulla contro i gay, ne conosco due e sono persone perbene.Qualcuno mi può spiegare quali studi sociologici, antropologici, psicologici e psichiatrici ha fatto la Sen, Cirinnà per arrogarvi il diritto di programmare la vita dei bambini?
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Caro Carmelo per informarmi uso le fonti del PD e della lobby gay? Persino l'Agapo e Dolce & Gabbana sono contrari a questo tipo di provvedimento politico che va contro i diritti del nascituro e favorisce l'utero in affitto...
    • Carmelo D. St. Utente certificato 1 anno fa
      Anche lei non ha capito come il ddl Cirinnà voglia regolamentare la stepchild adoption (adozione del figliastro). Si informi bene è vedrà che non è come dicono certi ignoranti.
  • daniele sassi 1 anno fa
    mi sembra giusto
  • Luigi Di Rauso 1 anno fa
    Ho sentito di commenti molto offensivi nei confronti di Radio Maria,che si batte CONTRO il DDL CIRINNA'CHE APRE LA STRADA ALLA MATERNITA' SURROGATA E QUINDI ALLA NASCITA DI BAMBINI CHE VERREBBERO VIOLENTATI FIN DALLA NASCITA IN QUANTO VENGONO SOTTRATTI ALLA MADRE NATURALE . Io sono cattolico e sono dalla parte di Radio Maria, contro le violenze sulle donne e per i diritti delle donne e dei bambini. Se non lo sapete, perchè i media di regime non pubblicano le notizie scomode,a Parigi è stata firmata la CARTA PER L'ABOLIZIONE NEL MONDO DELLA MATERNITA'SURROGATA, che è la MADRE DELLE VIOLENZE E DELLO DSFRUTTAMENTO DELLE DONNE E DEI BAMBINI, strappati appena nati dalla madre naturale. Questa carta è stata APPOGGIATA DAL GOVERNO E DALLA SINISTRA FRANCESI ED E' UN APPELLO A TUTTI I PAESI DEL MONDO PER ABOLIRE L'ABOMINEVOLE SFRUTTAMENTO DELLE DONNE,ATTRAVERSO L'UTERO IN AFFITTO e LO SFRUTTAMENTO DEI BAMBINI,OGGETTO DI DESIDERI, NON DIRITTI, da parte di coppie omosessuali,che non possono naturalmente avere figli, contro le quali non ho nulla ma non sono favorevole a queste violenze. SE QUERSTE VIOLENZE SULLE DONNE E SUI BAMBINI VI STANNO BENE SIATE PURE A FAVORE DEL DDL CIRINNA' ED AVRETE SULLA COSCIENZA QUESTE TREMENDE RESPONSABILITA'. Io mi batterò e pregherò perchè queste BARBARIE NON VENGANO REALIZZATE NEL NOSTRO PAESE,in quanto lo farebbero arretrare invece di avanzare nel campo della CIVILTA' E PREGERO' AFFINCHE' I DEPUTATI DEL M5S siano ILLUMINATI dal PADRE CELESTE PRIMA DI PRENDERE UNA DECISIONE.
    • mario45 massini Utente certificato 1 anno fa
      Non dimentichiamo mai che la religione (quale che sia) è un fatto privato. Certo,tutti i nomi dell'"ente supremo" (Dio, Jaweh, Allah, Buddha, Confucio e profeti vari) si scrivono con l'iniziale maiuscola, per rispetto ai relativi credenti. Che però dovrebbero smetterla di mettere le mutande al mondo libero.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Carmelo Dio (maiuscolo, anche se uno è ateo si scrive così) è amore e rispetto per la vita. Però se mettiamo sullo stesso piano i diritti, quelli del nascituro vengono prima. Come il diritto di avere un padre e una madre. Proprio come li hai avuti tu. Quello gay però non è un diritto, ma un desiderio.
    • Carmelo D. St. Utente certificato 1 anno fa
      Anche lei crede ancora alle favole? Pazzesco! Noi umani siamo esseri civili e culturali. Se vivessimo secondo i dettami della natura saremmo già estinti da un sacco di tempo. Non è meglio guardare alla realtà delle cose e regolamentare anziché vietare per fa piacere a un ipotetico dio che non si è mai fatto vedere in giro? Ma lei conosce davvero il pensiero di dio? Io credevo che dio fosse amore...
  • Paolo C. 1 anno fa
    Credo sia ormai necessario scrivere delle procedure di funzionamento interno del movimento per evitare di trovarci impreparati ai repentini cambi di passo e di speculazioni dialettiche che la politica richiede. Decidiamole a bocce ferme, con votazioni on line. Tutti i temi morali lascino libertà di coscienza. Oppure tutti i temi morali siano votati on line, anche fossero soltanto 4 i votanti. Eviteremo anche in seguito di commettere retromarcia o cambi di posizione diffidente comprensibili. A tutti coloro che non vedono l'ora di poter trovare una scusa per staccarsi dal Movimento: tranquilli, ne siete già fuori. Cosa pensavate che non vi fossero momenti di contrapposizione tra punti di vista diversi? Pensate che nel movimento tutti siano allineati con la vostra posizione? O pensate di essere sempre "maggioranza"?
  • mario45 massini Utente certificato 1 anno fa
    27 sì su 35 senatori 5S alla Cirinnà. Insisto: dov'è il problema? Votare secondo coscienza spaventa solo chi coscienza (e conoscenza aggiungerei) non ha e vuole solo obbedire al caporale di turno.
    • mario45 massini Utente certificato 1 anno fa
      Anche a piazza Venezia sotto il fatidico balcone c'erano folle di italiani...
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Parlando in generale, i rappresentanti prima di usare il voto devono documentarsi su quanti in Italia sono daccordo con il provvedimento in esame e dopo adoperarsi per realizzare ciò che ha chiesto la maggioranza degli italiani. Solo così sono rappresentativi del popolo. Se il popolo dice NO (e basta vedere quanta gente c'era al family day) devono votare NO. Non possono votare altro, o votare secondo ciò che piace a loro. Devono fare la volontà del popolo e non di lobby gay o partiti come il PD.
  • marisa rizzo 1 anno fa
    ottima scelta! caro beppe hai confermato la tua sensibilità ed intelligenza, grazie!
  • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
    leggendo certi commenti...(a parte gli evidenti trollini e piddioti la cui violenza verbale è già indicativa), a me, al contrario, pare incredibile lo slancio in avanti, nelle ultime settimane, degli eletti sul voto alla legge 'cosi com'è'... chi li ha autorizzati? (non dite il voto dell'altra volta perche non è vero)... visto che già in passato il movimento si è mostrato ambiguo su certi temi, rivelando a mio parere varie anime evidentemente nostalgiche di noti ovili neoglobalisti, credo che a questo punto sia opportuno e ci sia il tempo per rivotare on line in modo chiaro sia sulle unioni civili che sulle adozioni. così ci conteremo una volta per tutte e saprò, se vinceranno gli adepti del moderno Culto dell'illimitatezza, che non è il caso di rimanere oltre.
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      però mi chiedo... caro beppe & staff, che ci mettete sul blog video o link, per me eccellenti, tipo quelli di diego fusaro proprio su tali temi, o quelli di nino galloni su temi ben piu importanti collettivamente (a proposito è vero che qualcun altro lo candiderà per roma? perchè ci facciamo scappare gente cosi?), se poi decidono deputati e senatori in direzione del tutto opposta e senza aver neanche chiesto?
  • Alberto d'Anna 1 anno fa
    Un milione di pelosi e bigotti cattolici , hanno manifestato al circo (Massimo) di Roma contro le unioni civili omosessuali e relativi diritti di adozione (peraltro previsti dal diritto italiano e internazionale). Come se questi inficiassero in qualche modo la scelta di matrimonio etero/convenzionale, il cui diritto è garantito sin da quando la prima coppia etero si unì , circa 15.000 anni fa (Adamo ed Eva). Di cosa si preoccupano quindi... ? Dei giusti diritti che acquisiranno le coppie gay che si amano e dei bambini già figli di uno dei patner ? Che riflettino "misericordiosamente" e cristianamente ai milioni di bambini orfani, ai milioni che muoiono di fame, all'incuria cui altri milioni (appartenenti a famiglie naturali in crisi e/o separate) sono quotidianamente sottoposti, alle migliaia che muoiono in mare perché le famiglie fuggono dalle loro terre, occupate/bombardate dagli occidentali ? E che dire dei tempi biblici (legati anche al business) delle adozioni in Italia, che costringono tante coppie a rivolgersi all'estero ? Questo, dopo che siamo in fondo alla classifica UE per la natalità , anche perché oggi, mettere su famiglia, è un lusso per pochi ! ! Datemi retta: concentratevi su questi temi , sollecitando la vostra classe politica (culo e camicia col Vaticano) , anziché assurgervi ad antropologi dilettanti (come il vostro Bagnasco…) !! Quanto a Grillo, dico che non possiamo continuare a prestare il fianco ad attacchi strumentali: il ddl era stato votato in Rete (almeno per la parte unioni civili) ? Si ! E' poi intervenuto il problema della stepchild-adoction ? Bene, si doveva andare a rivotare in Rete! Non il balletto, prima si, poi ni, poi libertà di coscienza e, oggi, ancora SI al ddl...
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      QUELLI DEI GAY NON SONO DIRITTI, SONO DESIDERI O CAPRICCI. I DIRITTI LI HA IL NASCITURO, CHE NON DEVE DIVENTARE PRODOTTO DA SUPERMARKET. LUI HA DIRITTO DI AVERE UN PADRE E UNA MADRE, PROPRIO COME TE.
  • Tommaso B. Utente certificato 1 anno fa
    Votare contro Renzi è più importante. La legge la si può fare l'anno prossimo, Renzi bisogna azzopparlo adesso.
    • Luigi De Romanis 1 anno fa
      Purtroppo vedo che molti non comprendono l'importanza di avere una strategia politica. E' ovvio che l'obiettivo principale principale, oggi, è mettere in difficoltà il PD evidenziando le contraddizioni della attuale coalizione di Governo per recuperare quei 3/4 punti che ci separano da loro. Inoltre il tema delle adozioni è effettivamente tanto delicato da richiedere la libertà di coscenza
  • damiano b. 1 anno fa
    classica scelta da conigli e da qualunquisti-populisti con il terrore di perdere voti... al solito si fa confusione tra adozione e stepchild adoption, tra utero in affitto e gay... 1- il 98% di chi usa o ha usato l'utero in affitto è eterosessuale 2- nel cirinnà NON si parla di utero in affitto 3- nel cirinnà NON si parla di adozione ma di stepchild adoption (se due adulti stanno insieme, che vogliate o no, credo sia giusto che il bimbo di uno dei due abbia diritti da entrambi i genitori) 4- sono in ogni caso favorevole alle adozioni anche da parte dei gay (tante famiglie "naturali" mostrano molti più problemi di tante coppie gay... e allora vogliamo giudicare anche queste? 5- il "diritto di un bambino di avere un padre e una madre"... non è meglio "il diritto di un bambino di avere una famiglia? e se padre e madre etero sono due str...? e se divorzieranno? e se lo maltratteranno? al solito si vuole autoergersi a giudici e moralisti 6- forse è meglio per un bambino rimanere in orfanotrofio? un genitore adottivo (etero, ma che importanza ha??!?)
    • mauro nurchis Utente certificato 1 anno fa
      Troppi luoghi comuni!!!!! perchè invece non snellire le adozioni tradizionali e dare un padre e una madre ad un bambino solo??????? ci sono migliaia di coppie etero che darebbero la vita per avere un figlio!!!!!!!!!! anzichè far adottare a coppie omosessuali e aprire le porte a schifezze quali utero a noleggio e altre porcate!!!!
  • Maria P. Utente certificato 1 anno fa
    "Essere laici" non significa mancanza di etica, nè libertà di fare tutto quello che si vuole. La legge Cirinnà pensa molto ai diritti dei genitori ma poco a quelli del bambino, e soprattutto al suo concepimento e alle varie conseguenze. L'utero in affitto resta una questione delicatissima e un punto oscuro, sia per la donna che per il figlio, per i legami "naturali" e non naturali, e per tanti aspetti che non sono da sottovalutare.. Riflettiamo un momento e chiediamoci se vogliamo davvero che un essere umano possa essere concepito IN OGNI MODO ...e riflettiamo sulle conseguenze che si aprono...anche a livello scientifico...
    • Maria P. Utente certificato 1 anno fa
      Grazie, Zampano.
    • Maria P. Utente certificato 1 anno fa
      Aggiungo che resto dell'idea che non si possa sottoscrivere una legge senza considerarne tutte le conseguenze. L'utero in affitto non riesco a considerarlo una forma di progresso, anche se viene praticato in vari Paesi: "Per questo micidiale neoliberismo tutto deve tradursi in merce, tutto si compra e si vende" non sono io a dirlo ma Luisa Muraro, una delle poche vere filosofe italiane.
    • Maria P. Utente certificato 1 anno fa
      Waw, calma! Ho espresso il mio parere senza offendere nessuno. Posso? Sarò libera di pensarla come voglio? Voi pensatela come volete! Di sicuro siamo alla preistoria dell'educazione e del rispetto degli altri!
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      ROSELLA SEI TU CHE NON CAPISCI LA DIFFERENZA TRA DDL E LEGGE, CHE NON SAI COSA E' LO STEPCHILD E CHE USI L'ARROGANZA SOLO PERCHE' LA MAGGIOR PARTE NON LA PENSA COME TE. SE NOI SIAMO MEDIEVALI, TU SEI PREISTORICA...
    • Rosella B. Utente certificato 1 anno fa
      ancora con l'utero in affitto allora anche voi siete parte del 70% degli italiani che non sono in grado di comprendere un testo scritto! la Cirinna' non legifera sull'utero in affitto o i metodi di procreazione, quella e' la legge 40! cmq. come tutte le cose non legali in italia, ma possibili all'estero i bambini nati da uteri in affitto ci saranno sempre! cosi' come la fecondazione eterologa etc. certo cosi' solo chi ha denaro e competenze per andare all'estero potra' goderne. la Cirinna' riconosce diritti a bambini che GIA' vivono in contesti omogenitoriali, allarga i diritti e basta. La societa' avanza, ma la politica italiana, M5S compreso, e' ancora nell'era medioevale. e quanto l'avete menata sulla vostra diversita', i vostri erano "delegati" del pensiero/strategia politica del movimento, no, siete tali e quali agli altri partiti!!!
  • ANTONIO RESNULLIUS 1 anno fa
    MEGLIO PERDERE VOTI CHE CEDERE ALLA LOBBY MASSON-OMOSEX!
  • nicola andreoli 1 anno fa
    A parte la mia idea personale che è a favore sia alle unioni civili, che alla adozione del figlio del partner, dopo le ultime vicende non possono non riflettere su alcune questioni: - siamo ancora in uno stato laico (o lo siamo mai stati)? - è stato capito da tutti che questa legge non ha nulla a che vedere con l'utero in affitto, e che l'adozione è limitata al figlio del partner? - qual è da oggi la differenza tra un qualsiasi partito che dice una cosa e ne fa un'altra, rispetto ai 5 stelle? Se c'erano tanti dubbi sull'adozione, perchè non si è fatta una votazione online come spesso accade per questioni delicate? Questa mossa da partito tradizionale mi lascia molto perplesso - quelli che affermano che un bambino ha bisogno di un padre e di una madre, cosa ne pensano dei diritti dei figli dei divorziati, delle ragazze madri, degli orfani, o dei molti che crescono in ambienti famigliari dove affetto e amore sono valori scarsamente presenti (e non sono pochi)? Questi signori si sono documentati (scientificamente e non dal parroco) sul fatto che bambini cresciuti in famiglie con genitori dello stesso sesso non sono diversi dai figli cresciuti in famiglie con genitori di sesso diverso? Mi auguro che i nostri rappresentanti in parlamento votino compatti SI.
  • Carlo S. Utente certificato 1 anno fa
    Beppe sei un grande!!!! Viva sempre Beppe!!! e mi dispiace per gli altri.... Se poi volete sapere come la penso, ritengo che questa legge sia stata cucita addosso a una minoranza che chiede di spalancare un vaso di Pandora a proprio uso e consumo. Se non passasse brinderei solo e unicamentnte perchè sarebbe una sonora sberla un faccia all'ebetino, e se la merita W Beppe!!
  • gino buscemi Utente certificato 1 anno fa
    Da non votare "in toto". Se il governo ha l'accordo e i numeri che se l'approvi da solo, in special modo se il voto non sarà segreto. Non mi sembra che negli ultimi anni la "cosiddetta" maggioranza abbia votato a favore o "aiutato" ad approvare qualche disegno di legge presentato dal Movimento.
  • antonio novino 1 anno fa
    Mio caro Grillo , stai affondando il tuo ex movimento. Voi dovreste essere il nuovo? io ci credevo . Siete una banda di buffoni , non si può ingannare così la gente. Liberata di Coscienza ? metteteci la faccia o si o no ,punto. Poi noi tiriamo le somme. Comunque grazie , oggi hai creato un altro sfiduciato. complimenti.
  • Francesco L. Utente certificato 1 anno fa
    Ottima scelta, orgoglioso del M5S. La prossima volta che ci proponete parlamentari e/o senatori da eleggere sarebbe il caso però di arricchire il loro curriculum così da interpretare meglio anche le possibili scelte di coscenza...
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    NO AL PD NO ALLA LOBBY GAY NO ALL'UTERO IN AFFITTO NO ALLA CIRINNA'!!!!
  • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
    QUESTO POST NON AGGIUNGE NULLA ..tranne che la decisione l'hanno presa Grillo e Casaleggio. E quindi aggiunge... anzi, toglie. Toglie Di Maio dalle pesche, visto che è lui accusato di avere introdotto la "libertà di coscienza", su sollecitazione del compaesano Sergio Puglia, unico "no" ufficiale. E così il candido Di Maio si sfila... e tace, dopo aver compiaciuto il suo feudo partenopeo dove , si sa, i 5stelle non sono poi così 'progressisti' ... A proposito: scusa, Di Maio, dopo la tua chiarissima intervista su Famiglia Cristiana dove eri assolutamente a favore della Cirinnà e della stepchild, sabato 6 febbraio hai postato su facebook: " in tanti mi chiedono di questa legge. Nei prossimi giorni dirò la mia". Stiamo aspettando.... parlerai dopo la votazione? :)))) (povero Beppe,quasi 70anni, in giro in tournée... chissà se ha capito quello che gli dicevano quei rompi al telefono...) Comunque il vostro psicodramma a puntate ormai mi annoia. Aspetterò novità dall'aula. BYE BYE :))))))))))))
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      gay & felice TU PROBABILMENTE NON VOTI IL M5S MA IL PD DELLA CONCIA E DI CIRINNA, E MI CHIEDO CHE CI VIENI A FARE QUA, VISTO CHE NON TI PIACE LA POLITICA DI BEPPE O LE OPINIONI DEI RAPPRESENTANTI DEL MOVIMENTO CHE NON LA PENSANO COME TE...
    • Ferruccio 1 anno fa
      Attenzione a cosa pensano gli Italiani! Come al solito pochi hanno accesso al microfono dei media ma la risonanza è forte e passa il messaggio che quello che dicono i pochi sia il pensiero della maggioranza. Non è così! Un referendum forse darebbe l'opportunità di conoscere il pensiero di TUTTI!!!
    • Carmine Papa 1 anno fa
      Ciaoooo......dici Ciaoooo.....fai con la manina Ciaoooo...!!!!!!!
  • Maria B. Utente certificato 1 anno fa
    Ci tengo a far sapere che alle ultime elezioni ho votato 5 stelle ma non lo farò più: sono contraria in maniera ferma alla posizione del movimento sulla politica della famiglia. Maria B. Legnano (MI)
  • Steve M. Utente certificato 1 anno fa
    Non concordo: i portavoce che abbiamo eletto non devono affatto esprimere i dettami della propria coscienza. Devono solo riportare ciò che decide la maggioranza delle coscienze dei cittadini elettori, con voto online dedicato. Sono sempre semplici esecutori, non dimentichiamolo.
    • gino buscemi Utente certificato 1 anno fa
      L'Articolo 67 della Costituzione della Repubblica italiana recita: « Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato »
  • Luigi Campanile 1 anno fa
    Sono inscritto al movimento dal 2010 è questo bypassare la votazione fatta Online, demandando la libera scelta ai senatori in aula quando la maggior parte della Base vuole altro non ci fa onore. oggi sono rimasto deluso dal Movimento .....
  • Bruna Saettone 1 anno fa
    la libertà di coscienza è doverosa per un tema così delicato,trovo giusto dar voce anche ai tanti elettori del movimento che non possono esprimersi in rete, sento le voci di chi ho occasione di avvicinare, la stragrande maggioranza è contraria all'adozione,ma non solo, i più pensano che per il paese erano necessario dar spazio ad altre priorità ,i giovani senza lavoro che non hanno la possibilità di formarsi una famiglia, i nonni che con delle misere pensioni cercano di aiutare i figli che il lavoro lo hanno perso,gente che non è in grado di pagare l'affitto,persone che non hanno i soldi per i farmaci, ecc ecc chi più ne ha più ne metta!
  • patrizio c. Utente certificato 1 anno fa
    D'accordo con te, Beppe. Al 100x100. Su temi cosi delicati e che investono in maniera cosi netta la propria coscienza, oltreché la propria sensibilità; e non avendo peraltro nessun riscontro dalla base in termini di maggioranza su questioni come l'adozione e l'utero in affitto, dare indicazioni sulla scelta da fare (oltretutto divenendo di fatto la stampella del pd) era profondamente sbagliato. Il mio pensiero riguardo questo tipo di questioni lo tengo per me ma ti ringrazio per il tuo intervento e per la libertà che hai riconosciuto ai nostri portavoce nazionali. Patrizio Carlini Consigliere Comunale Città di Civitavecchia
    • Marco Usai 1 anno fa
      caro consigliere, l'utero in affitto nel decreto legge non è in discussione, ma vietato; di adozioni tout court non si parla nemmeno; la cosiddetta stepchild consente semplicemente ad un bimbo rimasto orfano di poter essere affidato ad una persona conosciuta e a cui è già legato, invece che venir dato in affidamento a emeriti sconosciuti. Sa almeno di cosa sta parlando quando commenta?
    • Steve M. Utente certificato 1 anno fa
      non concordo. A noi elettori non interessa cosa pensa la coscienza dei portavoce. Loro devono solo riportare la nostra voce, il mezzo è la votazione online.
    • elio gentili 1 anno fa
      Concordo. Una buona parte dell'elettorato nel movimento non è di sinistra, e quindi su quella legge che trova anche Pannella molto dubbioso,è giusto il voto in libertà di coscienza
  • Marco Martini 1 anno fa
    Tutto il rispetto per i sentimenti del prossimo anche se diversi dal mio orientamento ma ATTENZIONE che per soddisfare i diritti di alcuni che possono far valere la propria opinione perchè adulti, non si calpesti i diritti di altri che non hanno la stessa forza perchè bambini. A parte l'illogica naturale e per alcuni morale, non è nemmeno DEMOCRATICO. Marco Martini attivista e consigliere m5s a Verona
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Ben detto Marco, i bambini non hanno tutela in questo caso...
  • PIETRO PAOLO BOIANO 1 anno fa
    HO INVIATO UN COMMENTO CHE NON VEDO PUBBLICATO SONO CONTRO LE ADOZIONI E PRINCIPALMENTE CONTRO L'UTERO IN AFFITTO. PIETRO PAOLO BOIANO
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Hai fatto bene Paolo. Gay & Felice Leggiti l'articolo del blog che parla di stepchild. Tu non sei del M5S, tu voti Paola Concia e il PD.
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      non ci sono nè adozioni, nè tantomeno "utero in affitto" nella Cirinnà
  • Eros Diana 1 anno fa
    Non capisco come si può votare una legge che permette alle copie omosessuali di poter adottare figli. Sono solo sfizi ed egoismi personali , non è possibile che due uomini o donne omosessuali all'improvviso sentano il desiderio di essere genitori sapendo di non poter avere figli. Va a finire come la coppia in tv che sono andati in Canada ad acquistare gli embrioni e trapiantati in un utero in affitto." Non sono bambini ma un cocktail" . 5 Stelle dovrebbe ever fatto incriminare la coppia e fatto portar via i bambini per legge vigente . Altrimenti cosa state a fare li . Eros Diana
  • luigi c. Utente certificato 1 anno fa
    Sono per le unioni civili e per le adozioni dei figliastri, comprendo che il tema è delicato e complesso e che sui temi etici non ci dovrebbe mai essere disciplina di partito. Detto ciò credo, come fu fatto sul divorzio e sull'aborto, i cittadini debbano essere chiamati ad una consultazione referendaria. Allo stesso modo il m5s deve fare chiarezza modificando il proprio statuto introducendo quindi la regola che su certi argomenti sono i cittadini tramite un referendum a sceglere.
  • PIETRO PAOLO BOIANO 1 anno fa
    HO INVIATO GIA' IL MIO COMMENTO. SONO CONTRARIO ALLE ADOZIONI E' ASURDO TUTTI I BAMBINI HANNO DIRITTO AD AVERE UN PAPA' ED UNA MAMMA.
    • damiano b. 1 anno fa
      beata ignoranza... http://www.pianetamamma.it/la-famiglia/la-famiglia-si-allarga/calano-le-adozioni-da-parte-delle-coppie-italiane.html bugiardo?? non ho mai detto che sono pochi i bambini che hanno bisogno... dico che sono poche le adozioni portate a termine su 100 coppie che iniziano, purtroppo, molte non arrivano in fondo, per vari motivi (più o meno condivisibili...)
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      damiano sei un bugiardo... nessun bambino resta in orfanotrofio per carenza di coppie richiedenti...al contrario sembra ci siano 30000 richieste per ogni 1000 affidati.
    • damiano b. 1 anno fa
      certo, molto meglio lasciarli in orfanotrofio...
  • Leonida 1 anno fa
    Siamo una società nella quale valgono di più i diritti di cani e gatti rispetto quelli dei bambini. Negare ad un bambino, ad un nascituro, di avere un padre ed una madre è un atto di barbarie. L'utero in affitto è un atto di schiavismo, è compravendita di esseri umani! Posso anche pensare di dare in adozione un bambino ad un omosessuale o ad una lesbica. Si, dopo che ho interpellato l'altro genitore, dopo aver sentito i nonni materni e paterni, dopo aver sentitro tutti i parenti del bambino. Se tutti dicono di non volerlo, allora, il povero sfortunato, potrà andare ad una persona non della famiglia. La famiglia infatti è tutto! Compiango chi non ne ha una.
    • Paola 1 anno fa
      Stepchild adoption: adottare il figlio che il partner ha avuto in precedenza con un'altra persona... Quanti genitori si troverebbe, quindi, ad avere questo bambino? 3?!? Ne dovrebbero essere morti addirittura 2 (quelli "originari") prima che una terza persona adotti quel bambino, oltretutto scavalcando tutti gli altri soggetti eventualmente interessati all'adozione del medesimo, come nonni e parenti dei genitori "originari... (...o sono morti pure loro? Una strage... ;) ) Data la possibilitá pari a zero di simili tragiche circostanze, é più che ovvio che la Stepchild nasconde la maternitá surrogata... Forse la legge potrebbe passare solo se la madre fosse nota e defunta (quindi non ignota e vivente, cioé un utero in affitto), l'altro genitore pure e tutti gli altri parenti rifiutassero di adottare il bambino... Allora sí che l'adozione da parte di un terzo sarebbe un gesto nobilissimo e da agevolare in tutti i modi!
  • Alessandro De Stefano 1 anno fa
    Allora lasciamo che tutte le votazioni in aula siano a discrezione del singolo rappresentante. A livello comunicativo facciamo acqua. L'impressione che diamo è di smarrimento. Diciamo una cosa, ci smentiamo 5gg dopo. Stiamo lentamente scivolando da una democrazia a un monocrazia.
  • Antonio Giacomelli 1 anno fa
    ridicolo cialtrone traditore calcolatore. e pensare che dinanzi al PD diviso su un tema così importante, mi stavco per convincere quasi a darvi il mio voto. COL CAZZO! Siete peggio degli altri, vi credete migliori ma siete ridicoli, cialtroni ipocriti voltagabbana a piacimento. Se continuate così chi credete che continuerà a votarvi? La coerenza è un valore importante, e voi non ne avete.
  • Luca Mazzotti 1 anno fa
    Mah, probabilmente occorreva una votazione online subito, anzi ora, per chiarire definitivamente sta cosa. Così mi sembra una non presa di posizione un po' da paraculi, anche se credo che il movimento non tradirà la linea del movimento. Speremma. Comunque una volta di parlava di esprimere i voti in parlamento emendamento per emendamento, e dovrebbe essere fatta la stessa cosa anche stavolta. #votiamo SI
  • f.d. 1 anno fa
    I temi etici sociali sono la nuova misura della politica. Tutti i partiti classici, stanno perdendo l'identità ideologica di “nascita”, né di dx, centro o sx (partito della nazione, lega con temi nazionali e non locali, centro sempre disponibile al miglior offerente), ma operano su argomentazioni a del momento e della convenienza, sopratutto di coloro che le presentano (governo-maggioranza). Il miscuglio, transfughi di non eletti in ragione alla situazione ed in previsione di civiche politiche e non solo amministrative è aumentato, ed non è dovuto alla coscienza, ma al mercimonio del voto. Il M5S da subito si è dichiarato “orizzontale ed incolore”, ma non ha previsto i temi etici, che in definitiva devono trovare un'ampia precedente convergenza, anche con i NON iscritti o se divisori la libertà di coscienza di voto, tale da non dare l'indirizzo politico allo stesso. L'elettorato M5S porta sempre tracia del precedente credo, ma non essere settoriale o in “gabbie d'argomento”, né può essere prigioniero di un “interesse ad oltranza”, tale da far cadere sansone con i filistei. Con l'abolizione del reato di imm. clandestina si è scontentato una parte, che fatta una ragione o ragionando nell'inutilità, ha mandato giù, proseguendo il cammino comune... Grillo comico sbaglia meno dei seri...
  • Laura D. Utente certificato 1 anno fa
    Delusione profonda.
  • egidio mpani 1 anno fa
    La differenza tra voti di lista al Movimento e voti ai singoli è abissale. Cioè vi è una platea enorme di persone che vota il movimento e che non è in rete non va ai gazebo: Sono cattolici, e soprattutto persone che capiscono la strumentalità di certe ntematoche allo ntanano dai problemi reali. Essi vogliono il Mov 5Stelle per un profondo ( non di facciata ) cambiamento politico. Grillo, che ha antenne sensibilissime, ha capito ..
  • luca copioso 1 anno fa
    Un bambino non nasce sotto un cavolo né lo porta la cicogna, ma è sempre coinvolto un altro tipo di uccello. Se un bambino esiste,significa che esistono due genitori etero sessuali. Consentire agli omosessuali di adottare un bambino, siamo sicuri che quest'ultimo, crescendo, non si troverà in condizioni di disagio e soggetto anche ad atti di bullismo scolastico, per cui potrebbe, in seguito, non essere d'accordo sull'identità di chi lo ha adottato ? Io credo che, per rispettare i DIRITTI DEL MINORE questa FARSA debba FINIRE subito. Sono preoccupato anche per il fatto che durante i viaggi della speranza di questi ultimi anni, risultano SPARITI circa 10.000 tra bambini ed adolescenti.... Cerchiamo di stroncare sul nascere questo BUSINESS delle adozioni (che, in qualche modo, saranno rese ONEROSE)... Non cadiamo nelle trappole tese dai malavitosi di destra e di sinistra. Ho letto anche l'articolo della Lobardi sul danno di immagine... Ultimamente qualcuno si è bevuto il cervello....
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      GAY & FELICE PREMESSO CHE IL BULLISMO COLPISCE TUTTI: BAMBINI DI COLORE, CON GLI OCCHIALI, BASSI, MAGRI, INVALIDI O DIVERSAMENTE ABILI ETC. IL DISCORSO CHE DEVI FARE E' UN ALTRO. QUANDO IL BAMBINO E' COSTRETTO A LASCIARE LA MADRE PER ANDARE CON DEGLI ESTRANEI, COME PENSI CHE SI SENTIRA'? E QUANDO RAGGIUNGE IL PERIODO ADOLESCENZIALE E VEDE CHE LUI NON HA UNA MADRE O UN PADRE, COME PENSI CHE VIVA LA COSA? PENSI CHE NON FACCIA PARAGONI CON I SUOI COETANEI? E' INDUBBIO CHE SOFFRIRA', CHE ANDRA' IN DEPRESSIONE, CHE FARA' LE SUE RICERCHE, CHE SENTIRA' LA NECESSITA' DI CAPIRE DI CHI E' DAVVERO FIGLIO. E' SOFFRIRA' PARECCHIO PURE QUANDO SCOPRIRA' CHE L'ADOTTANTE L'HA COMPRATO COME SE FOSSE UN CANE. E TUTTO QUESTO PER CHE COSA, PER FAR FELICE UNA COPPIA GAY? SI DISTRUGGE UN BAMBINO PER QUESTO? E' GIUSTO CHE NON VENGA RICONOSCIUTO IL DIRITTO DEL BAMBINO DI AVERE UN PADRE E UNA MADRE COME TUTTI GLI ALTRI MA CHE INVECE VENGA RICONOSCIUTO IL DESIDERIO (E NON UN DIRITTO) DI UNA COPPIA GAY? A PARER MIO NO, NON E' GIUSTO AFFATTO. PRIMA I DIRITTI DEL BAMBINO, DOPO QUELLI DEGLI ADULTI.
    • damiano b. 1 anno fa
      cosa c'entrano i bambini spariti con le adozioni?? i bambini potrebbero vergognarsi anche di essere figli di molti genitori eterosessuali. comunque hai ragione: meglio farli crepare in luridi orfanotrofi un genitore adottivo (etero, ma ha importanza?!?)
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      Solo un inciso su un punto: il bullismo di cui parli non hai mai pensato che sino a pochi anni fa era magari destinato a bambini di colore adottati da coppie bianche eterosessuali? ... il mondo va vanti, malgrado noi.
  • Nello Squillante Utente certificato 1 anno fa
    perfettamente d'accordo
  • id &as Utente certificato 1 anno fa
    "La più piccola minoranza al mondo è l'individuo. Chiunque neghi i diritti dell'individuo non può sostenere di essere un difensore delle minoranze". (Ayn Rand).
  • Alessandro Longhi 1 anno fa
    Ma non eravate i paladini dei diritti pere tutti? E invece ora li negate Ma non eravate quelli che avevano le idee chiare? E invece ora le cambiate Ma non eravate quelli che dovevano cambiare l'Italia? E invece ora la tenete ferma per rincorrere l'elettorato di destra, probabilmente spinti da qualche sondaggio (come qualcun'altro che avete sempre demonizzato faceva!) Bravi. Il mio voto l'avete perso.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      gay & felice dice un altra cosa, che i diritti dei minori sono più importanti dei desideri degli adulti e che nel nostro Paese sono già spariti tanti bambini. Ora ipotizzare un business intorno ad essi non è da escludere, e se venisse approvato lo stepchild, chi mi dice che non possa nascere anche li' un business, magari intorno all'utero in affitto? Il rischio è da prendere in considerazione e può essere evitato solo dicendo NO alla Cirinnà del PD, partito che ne ha combinato fin troppe...
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      SENTI LUCA; INSINUARE CHE 10.000 BAMBINI PROFUGHI SIANO SPARITI IN ITALIA PER COLPA DEI GAY MI SEMBRA VERAMENTE UNA PORCATA, OLTRE CHE UN'IDIOZIA. Riprenditi, se ne sei in grado.
    • luca copioso 1 anno fa
      Tanti si riempiono la bocca di diritti, ma i diritti del minore non li considera nessuno. Un bambino adottato da una coppia omosessuale, crescendo, potrebbe non essere d'accordo sulla identità di chi lo ha adottato. Potrebbe dover sopportare disagi per la diversità ed è quindi più giusto che l'eventuale adozione avvenga quando l'adottando ha raggiunto la maggiore età, in modo che possa esprimere anche il suo parere. Se il PD di Renzusconi insiste tanto ed ha tanta fretta, è segno che sotto c'è un business... Risultano scomparsi, nei viaggi della speranza, diecimila minori.. metà di questi si troverebbero in Italia....!
  • Simone Sollazzo Utente certificato 1 anno fa
    Tutti possiamo sbagliare a volte nelle nostre interpretazioni dello scenario politico ma stavolta non si tratta di entrare nel merito di una legge. La legge l'avevamo già approvata e discussa on line il 28/10/14. Qua si tratta di metodo e il nostro metodo è e sarà sempre quello del muoverci in "blocco monolitico" se vogliamo cambiare veramente le cose. Perciò richiedo di rispettare comunque il volere di una base che non è formata solo da attivisti ma di tutto il popolo che ha voluto riporre la propria fiducia in un sogno a cinque stelle. Non facciamo quindi che questo sogno muoia. A mente lucida facciamo tutti un passo indietro e realizziamolo. Ve lo chiedo dal basso della mia esperienza e conoscenza del mondo politico e civile. #VotiamoSI E se allora non ci basta: #consultazioneonlinesubito Grazie Simone Sollazzo - Attivista M5S Milano
  • Clesippo Geganio 1 anno fa
    complimenti!!!! Il PD ha acceso la bagarre con questa legge del c... per farvi distogliere l'attenzione dalla realtà e voi ci siete cascati a piè pari.
  • Antonio Resnullius 1 anno fa
    I NOSTRI DEPUTATI/SENATORI DOVREBBERO VOTARE CONTRO ! CHI LO DICE CHE DOBBIAMO ESSERE DIPENDENTI DALLA LOBBY OMOSEX ??? LASCIAMO AL PD QUESTO DUBBIO ONORE !!!!!
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      GAY & FELICE PRIMA DI TUTTO NON SONO DIRITTI MA DESIDERI DI GAY. SECONDA COSA NON SONO MILIONI DI ITALIANI AD ESSERE INTERESSATI ALLO STEPCHILD MA SOLO UNA SPARUTA MINORANZA, QUELLA CHE HA LA POSSIBILITA ECONOMICA DI ACQUISTARE UN BAMBINO ALL'ESTERO (DA QUI, UTERO IN AFFITTO). TERZA COSA, L'UNICO AD AVERE DIRITTI E' IL NASCITURO, CHE SFORTUNATAMENTE NON POTRA' AVERE UN PADRE E UNA MADRE COME LI HAI AVUTI TU E ALTRI OMOSEX, E QUESTO PERCHE TALE DIRITTO GLI VIENE NEGATO DA UNA LOBBY GAY CHE FA AFFARI CON UN PARTITO.
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      Le lobby esistono ovunque, ma non capisco perchè i diritti di milioni di Italiani appartenenti al mondo LGBT debbano essere considerati come le esigenze di una lobby. P.S. per favore, non usare il termine 'omosex'... è jurassico. Ciao
  • salvatore budroni (budros) Utente certificato 1 anno fa
    Complimenti,"bella mossa":Quando cadono devono sbattere il muso.Usiamo tutte le misure che loro usano contro di noi.Noi siamo liberi è puliti loro no.Una buona legge si può fare anche fra qualche mese.Andiamo avanti.
  • Roberto Bacchilega 1 anno fa
    Ma cosa vi/ci sta succedendo? I diritti civili devono essere sopra ogni cosa e ogni credo, se no vengono meno le stesse ragioni di uno stato laico(?), come dovrebbe essere il nostro. Spero vivamente che tutti i rappresentanti del M5S si battano compatti perchè il DDL non subisca modifiche
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      E' una domanda che mi sto sinceramente ponendo anch'io. Sono realmente sorpreso di scoprire su questo blog tanto pensiero conservatore che proprio non mi sarei aspettato. E non e' questione di destra / sinistra, o di catoolici / laici, intendiamoci. E' proprio la stessa qualita' di argomentazioni grondanti qualunquismo che si sentono tutti i giorni dai vari Adinolfi, Giovanardi, Formigoni, Alfano e compagnia cantante. Ma davvero, onesta' a parte, siamo come questa gente qui...???
  • Giovanni Del Conte 1 anno fa
    Io sono un attivista e questo articolo mi lascia basito. Si parla di laicità ed alla fine anche il M5S è come gli altri. Se questo DDL non passa a cuasa del Movimento, lascerò. Non mi rappresentate. Finalmente si può fare qualcosa per la mia condizione, e non lo fate.... Cosa c'è di diverso.... nulla. Confido nell'intelligenza delle persone che sono in Parlamento.
    • antonio B. Utente certificato 1 anno fa
      nella vostra accusa di qualunquismo e di altro, evidentemente non prevedete la libertà di ogni individuo di pensarla a suo modo. Beati voi tenutari del verbo
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      In Italia non ci ha mai rappresntato alcuna formazione politica... Per avere il riconoscimento dei nostri diritti l'unica è votare UNITI (magari turandoci il naso) chi ci di volta in volta ci "concede" qualcosa... In America il movimento LGBT ha ottenuto molte cose molti anni fa, votando uniti e quindi avendo un peso elettorale. In Italia pare che ci stia provando quel furbetto del PD... vedremo come va a finire questa storia e valuteremo. Ciao
  • Antonio C. 1 anno fa
    Pienamente favorevole alle unioni civili (non equiparabili al matrimonio). Se a questo ci vogliamo aggiungere i figli, mi spiace ma il mio voto è contrario.
  • luigi 1 anno fa
    Ma un voto degli iscritti anche sull'adozione?
  • Federico Mariani 1 anno fa
    il problema maggiore di questo passo è che, essendoci il voto segreto e considerando che anche nel PD ci sono quelli che voteranno contro, anche se i parlamentari del m5s votassero compatti il si, ci sarebbe il gioco delle parti che diranno che i no sono quelli del m5s. Io sono un cattolico e nonostante abbia i miei dubbi sulla stepchild adoption, ritengo che un paese laico debba tutelare tutte le categorie di cittadini, pur mantenendo le distinzioni che ritiene più opportune. Voto M5S perché credo che rappresenti l'unica via d'uscita di questo paese, ma è in queste occasioni che deve dimostrare di essere una spanna sopra gli altri, altrimenti si perde credibilità e di conseguenza voti. Io voglio sperare che non ci siano state "pressioni" vaticane...se fosse stato cosi, da cattolico, dico che andrebbero denunciate e rese pubbliche alla pari delle pressioni mafiose; perché entrambi non fanno il bene del popolo italiano.
    • Ferdinando S. Utente certificato 1 anno fa
      Considerando il suo commento meritevole per la sua terzietà e onestà intellettuale mi permetto di risponderLe come segue: il M5S ha come sua regola fondamentale e insuperabile la democrazia-diretta. Se questa regola viene violata il MoV. non ha più ragione di esistere. Gli iscritti certificati hanno espresso con una votazione online la propria volontà e la maggioranza espressa è imperativa per tutti i parlamentari portavoce. Qualora intervengano eventi o fatti nuovi è necessario tornare a nuove consultazioni, a prescindere dai risultati. E' una questione di procedure, di regole, prima che di merito. La democrazia è un metodo, una procedura, è: "universali procedurali".
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      La scelta fatta di affidarsi alla "libertà di coscienza" dei singoli Parlamentari M5S (non prevista da nessuna parte nel M5S), di per sé dimostra che i Parlamentari M5S sono spaccati tra il si e il no........ e la tendenza prevalente è quella di ottenere il contrario di un nuovo probabile esito di nuove consultazioni online degli iscritti. Ed ecco il punto ancora discutibile. Dove BUTTIAMO la tanto sbandierata DEMOCRAZIA DIRETTA? Questo "OGNUNO VALE UNO"???? Lo tireremo fuori al BISOGNO?????? E i famosi PORTAVOCE diventano ONOREVOLI????
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      Ciao le pressioni ci sono state e come... se siano state ascoltate o se si sia deciso solo guardando i sondaggi non si può dire. https://pbs.twimg.com/media/CaiD8IZWwAAmzeG.jpg
  • mario marsalli 1 anno fa
    Un popolo che segue qualsiasi dettame religioso è un popolo che ha bisogno di svegliarsi. E' difficile, perché sono state troppi , nell'infanzia e non solo, gli "aggiustamenti" che il cervello ha dovuto subire a causa delle interferenze forti provenienti dal clima he ogni giorno ci circonda. Non credo proprio che sarà una cosa semplice scrollarsi di dosso tutte le cazzate in cui crediamo, abbandonare i vari dei, madonne, santi e stronzate simili. Logicamente andremo da poche parti e anche fare una legge sulle unioni civili diventa difficile. Ma dovrebbe essere difficile lasciare a tutti la propria libertà? Siamo proprio dei miseri! Il problema è a carico di chi non ci sta, ma deve subire perché in forte minoranza. Il M5S è un grande movimento ma purtroppo deve fare i conti con questi "Impedimenti celebrali" che non gli permettono di espandersi pienamente.
  • Maria G. Utente certificato 1 anno fa
    Le priorità per me sono i diritti, anche, soprattutto, quelli delle minoranze e dei più indifesi. La priorità per me è la coerenza e non cambiare politica per prendere una manciata di voti in più. Se gli altri sono più ladri di noi o di cosa fanno nelle loro primarie non me ne può fregare di meno. Sul finestrino della mia auto ho, da tanti anni, l'adesivo del Movimento perché mi sentivo fiera di votare 5stelle. Dover adesso votarli solo perché sono il meno peggio mi fa venire il voltastomaco. Mi sento tradita e questa volta non me l'aspettavo.
  • 2 1 anno fa
    Non sono per niente d'accordo e sono profondamente delusa da questa presa di posizione, incoerente e inaspettata. Il Movimento non può pararsi dietro bigottismi vecchi e stantii,il Movimento è Oltre e deve esserlo davvero! I diritti dei cittadini sono sacrosanti, inviolabili e uguali pet tutti, senza anima esclusa. Perciò inaccettabile votare per una questione di morale, è necessario votare per garantire pari dignità a qualunque cittadino italiano. Vorrei votazione online subito, e per i nostri parlamentare abolizione del voto segreto. Grazie Elena
  • Dino C. Utente certificato 1 anno fa
    Indipendentemente dalla libertà di coscienza o meno data ai parlamentari del M5s, sarà triste constatare che la legge Cirinnà passerà e il PD potrà gloriarsi di avercela fatta senza il contributo del M5S
    • Andrea caresini Utente certificato 1 anno fa
      Non capisco il perchè ma ho la brutta sensazione che da un paio di giorni sia stato tipo bannato...
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      personalmente lo spero proprio. Ma ognuno è liberissimo di pensarla come gli pare....
  • Antonio Santorsola Utente certificato 1 anno fa
    La peggior cosa che si possa immaginare sono le fabbriche di bambini!! Essere genitori è un dovere e non un diritto. Nell'amore fra gli uomini non può prevalere la logica del possesso (dell'avere) su quella dell'essere. La programmazione di un figlio da parte di due madri o due padri ricade nella logica dell'avere inevitabilmente fa prevalere la volontà dei "genitori" rispetto al diritto dei "figli". Inoltre si creerebbe certamente disparità di "diritti" fra gli pseudo-papà e le pseudo-mamme. La libertà di coscienza è d'obbligo. Se fossi eletto parlamentare seguirei la mia coscienza anche a rischio di essere espulso. L'espulsione di persone che seguono la loro coscienza sarebbe in ogni caso un evento profondamente ingiusto!!
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Ma la "libertà di coscienza" DI CHI!!! Perché il problema è tutto qui. Solo perché in questo caso sulle unioni civili la "libertà di coscienza" dei SINGOLI Parlamenteri, potrebbe sovvertire l'esito del SI della consultazione fatta dal Mov. VORRESTI rinunciare alle CONSULTAZIONI online...... E magari in altra occasione APPROFITTARE delle stesse CONSULTAZIONI online..... PERCHE' TI PUO' GIOVARE di nuovo....... Il M5S potrebbe sopravvivere? E se si, potrebbe PIU' fare gli interessi del "popolino"? NO!!!!! PERCHE' SAREBBE UN PARTITACCIO!!!!
  • florindo tomasi 1 anno fa
    State appoggiando troppo quei ladroni del pd ,non avrete + il mio voto.
  • Pierluigi Riccitelli 1 anno fa
    Che tristezza!!! A pochi giorni dalla votazione si cambia rotta e dopo una votazione online che conteneva unioni civili e adozione ( la bse che si esprime). Ecco uno dei principi del movimento cinque stelle che va in fumo!!! Sentir dire grazie da Formigoni e Alfano, è il segnale che è stato fatto un grave errore e lo dimostrano tutti i comunicati dei vari Comuni che vi arrivano. Un attivista Milanese
  • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
    ripubblico LETTERINA A GRILLO Caro Beppe, alla fine mi sei simpatico sai? Lo so che sei molto preso dal tuo spettacolo ma, forse, hai un po' di tempo per ascoltare un mio consiglio. Stai attento…. Un passettino di lato non basta: fanne uno bello grande INDIETRO. Capisco che tutti ti dicono che il movimento ha ancora bisogno di avere il tuo ologramma come riferimento e ti chiedono di fare il santino sul cruscotto di questo carozzone a 5 stelle che traballando cerca di raggiungere la cima del pendio… ma attento! Questi esagerano … quella viperetta di De Maio, con la protezione di quell'evaporato fascistoide di Casaleggio, sta facendo IN TUO NOME delle porcate che vanno contro tutti principi che ci hai sempre indicato: uno vale uno, nessuno deve rimanere indietro, al parlamento ci sono solo portavoce, le scelte si votano in rete… Questi esagerano, stanno persino mentendo sui contenuti della votazione del 28. 10. 2014. !! NON IN TUO NOME, Beppe ! Chiamati fuori, lascia che si assumano le loro responsabilità di trasformare il TUO movimento in un viscido partitello neodemocristiano. Per la Cirinnà non ti preoccupare … siamo sereni. Ci siamo fatti due conti e siamo fiduciosi che questa legge passerà, integra. Anche con il voto dei tuoi parlamentari … Ma sbrigati a chiamarti fuori veramente, hai letto qui sui commenti del blog che feccia di elettori stanno tirando dentro ? Che gente manderanno in parlamento in tuo nome? Ma dai, lascia stare … pensa al tuo spettacolo. Lascia che facciano, gli Italiani non sono così scemi e tu lo sai … ma NON IN TUO NOME BEPPE ! Ti saluto e ti abbraccio. Ti lascio con le TUE PAROLE del luglio 2012… sei sempre stato avanti, un GRANDE! Buona tournée ;) "NON C'E' NULLA DI MALE A ESSERE GAY. FA INVECE SCHIFO NEGARE DIRITTI SACROSANTI PER UN PUGNO DI VOTI" Beppe Grillo (dal post "Nozze Gay" del 15 Luglio 2012) http://www.beppegrillo.it/2012/07/nozze_gay.html
    • Antonio Santorsola Utente certificato 1 anno fa
      Senza Beppe Grillo non ci sarebbe il M5S. Questo è un fatto! Anche a me molte cose non piacciono di Beppe Grillo, ma come posso giudicarlo se non lo conosco nemmeno? So solo che è uno dei pochi che ha saputo unire il coraggio e la capacità comunicativa, ingredienti fondamentali per la nascita del M5S e di una politica nuova.
  • Marco Bragzzi 1 anno fa
    Sancire un diritto, a persone che fanno parte della vita sociale e politica di questo paese è doveroso. Riconoscere ai loro figli, che già esistono (chi è omosessuale infatti ha comunque organi riproduttivi funzionanti e poco importa se i figli sono stati concepiti in modo tradizionale o con tecniche che in altri paesi sono legali e regolate da leggi) il diritto di esistere come gli altri è un altro dovere che la politica non può nascondere dietro il velo dell'imbarazzo. Un Movimento, che si dichiara NON PARTITO, e voce dei cittadini, deve essere voce anche di coloro che fin'ora sono stati identificati come minoranza, ma ai quali si chiede comunque di partecipare alla spesa dello stato sociale.Lasciare alla libertà di coscienza una decisione che invece dovrebbe essere presa con coraggio da coloro che ci rappresentano, anche se non tutti per mentalità o cultura riescono a comprendere, , rende il MOVIMENTO non diverso dai PARTITI. Da qui la mia delusione nel leggere le parole del blog. Spero in un chiarimento e nell'onestà intellettuale (che prima viene della spesso ipocrita etica)dei parlamentari.
  • Giuseppe Inguscio Utente certificato 1 anno fa
    Perché non facciamo da subito una votazione on line sulla stepchildoption?
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Sarebbe la SALVEZZA del MoVimento 5 Stelle!!!
  • claudio tozzi 1 anno fa
    faccio una osservazione provocatoria da cattolico "non praticante" ma coloro che mettono in primo pianola reale famiglia uomo donna si sono mai posti la questione della nascita di Cristo? la Madonna non ha concesso il suo utero al Signore e mettendola sul provocatorio con la fecondazione assistita? poi la Madonna non ha cresciuto e assistito alla crocefissione del Figlio senza la presenza del padre Giuseppe dato che della presenza di Giuseppe spariscono le tracce dopo il parto so che è una provocazione ma una domanda i cattolici se la debbono porre
    • Antonio Santorsola Utente certificato 1 anno fa
      Dio può, e ha ogni diritto sul mondo e la natura. L'uomo no! Quel Figlio è stato destinato al sacrificio per testimoniare l'amore di Dio per il creato. E' per farcelo comprendere ci ha posto dinanzi all'amore tra un Padre ed un Figlio. La nascita di Gesù non è stato un pseudo-diritto esercitato da Giuseppe e Maria. Fra l'altro Dio ha chiesto il permesso a Maria per far si che Dio stesso, sotto forma del Figlio diventasse uomo.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      CERTO, E ALL'EPOCA C'ERA IL MOVIMENTO UNA STELLA, DETTO ANCHE MOVIMENTO COMETA COSTITUITO DAI TRE MAGI DIBA, DIMA E FICO. MA PER FAVORE...
  • walter bassani 1 anno fa
    Sulle questioni etiche non può esistere disciplina di partito. E' alla base del pensiero laico e libertario!!!! Detto questo, credo che il m5s stia incamminandosi su di un sentiero minato confondendo il fare da sponda al PD sostenendo una legge molto discutibile, con chissà quale alta mossa politica. Il rischio che vedo è quello di trasformare il m5s in una sorta di fratello maggiore di SEL. Spero di sbagliarmi, ma se così sarà, peccato e tanti auguri !
  • Paolo Rullo Utente certificato 1 anno fa
    Mai nella mia vita mi è sfiorata l'idea di giudicare una persona dal suo orientamento sessuale, questa è la frase che di solito premette il contrario.
  • Canzio R. Utente certificato 1 anno fa
    Noi continuiamo a parlare della cirinna ,intanto,come per incanto,tutta l'informazione(73 posto),ci da per finiti,spaccati,nel caos,distrutti,decine,che dico, milioni di attivisti simpatizzanti ,iscritti,con le loro famiglie e di qualche cinese,dichiarano,scrivono,che non voteranno più il movimento.L'obbiettivo,da loro prefissato è stato raggiunto,10 giorni,sono stati dedicati, alle primarie di milano,poi ci saranno quelle di..poi..quel'altre di, e arriveranno,per i cacchi loro, a romperci i zebedei e farsi pubblicità h 24, sino a giugno.Intanto il cazzaro,all'accademia politica del pd ,ieri ha detto, che fare alleanze con cuffaro e verdini è normale, portano voti e su quelli non ci si sputa sopra.La dittatura.. è servita ..ma,per i gonzi, c'è la cirinna e...come riserva..sempre quarto.
  • Teo B. Utente certificato 1 anno fa
    Se passa la Ciripà con me avete chiuso.
    • stefano paifelman 1 anno fa
      ..cirinnà..il movimento non dovrebbe aver bisogno del suo voto..pochi ma buoni.
  • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
    Neanche Gesu' era figlio di Giuseppe .
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      PERO' GESU' AVEVA PADRE E MADRE...
  • Ugo Fenile 1 anno fa
    Tolleranza certamente ma non capisco perchè rendere legale cio che non è giusto è un ribaltare la logica, ragione, comprensione, natura, ecc... Spero che almeno voi mettiate un freno visto che ieri anche i capi di ncd e udc (sic) hanno dato l'ok, non vorrete votare come loro? xD e sopratutto contro la maggioranza dell'opinione pubblica, saluti!
  • Maurizio Sasso 1 anno fa
    Normalizare ciò che non è normale è pura follia, confido nelle coscienze degli eletti in voi perchè contrastiate quetsa legge ingiusta criticata pergiunta da Pannella il che è tutto dire lol. Cordiali saluti. Maurizio.
  • Augusto F. 1 anno fa
    Sarò breve, sono contrario anche alle semplici unioni e sarebbe molto bello se vi batteste per la richiesta di un referendum e #ciricorderemo di chi darà voce al sentir popolare. ciao da Augusto.
  • Carmine R. Utente certificato 1 anno fa
    Grande delusione come attivista del M5S......!!!!
  • franco monaldi Utente certificato 1 anno fa
    Personalmente non sono d'accordo che vengano chiamate "matrimonio" le unioni civili perché il significato di matrimonio è "dono della madre" (v. anche "Patrimonio"). E' uno dei motivi per cui la Chiesa è contraria (a ragione). Sono anche contrario all'utero in affitto in quanto credo si debba seguire Madre Natura (che non è la morale della Chiesa - per inciso!). Sono a favore dell'adozione del figlio di un partner sia etero che omo nel caso l'altro venisse a mancare. L'alternativa sarebbe di togliere il figlio al partner che lo ha amato per tot tempo e "darlo" in adozione a sconosciuti o ad Enti. Sai che trauma? Sono anche contrario alle unioni civili tra etero in quanto il matrimonio con rito civile (laico) già esiste. Non esiste invece un istituto per le coppie omo e questa è una discriminante molto grave! Ma siamo in Italia. E nonostante i tentativi di riformare la Chiesa da parte del Papa.. Come elettore del M5S sono quantomeno frastornato e deluso. Ne trarrò le debite conseguenze.. Grazie Beppe per tutto ciò in cui ho creduto finora ma ogni cosa nasce e poi finisce. Fa parte della vita..
  • viviana 1 anno fa
    Grazie Grillo e staff Ed ecco che vuol dire Garante. Su 9.000.000 voti, gli attivisti quanti saranno? Se ci sarà perdita di voti non sarà certo per colpa di questo post di Grillo o perchè gli italiani sono omofobi ecc,ma per la gestione "Cosa nostrista" di alcuni attivisti ed eletti. Sta bene ai 500.000 attivisti, DEVE stare bene a tutti. Anche agli altri 8.500.000 elettori. Era "Cosa vostra" e basta. E ci deve pure stare bene tutto, parola per parola! A prescindere dal contenuto, il metodo utilizzato da alcuni attivisti (o troll?) è stato pessimo. Quello usato da alcuni eletti è stato quasi vergognoso. E Grillo ha dovuto metterci una pezza. Se a decidere di forza e con supponenza sono in 10 (partiti) o una base più ampia (movimento), alla maggioranza degli italiani o addirittura degli elettori che cambia? Pochi risultati e più insulti gratuiti. Evidentemente ci sono ancora troppi "attivisti" che orbitano intorno a partiti e movimenti solo per interessi o riscatto personali, di pagnotta o per farsi approvare la propria legge santa, buona e giusta. 1 vale 1 vuol dire anche che l'opinione degli elettori conta. E senza elettori non ci sarebbero eletti 5s. A quanto pare questo particolare sfugge sempre a tutti. La gratuità del voto dei "semplici" elettori va rispetta, non abusata, derisa o insultata. Sono alcuni attivisti e alcuni eletti ad aver creato una frattura cercando di imporre il proprio pensiero. Per me l'eletto può confrontarsi con tutti, ma poi,tanto per dirne una, deve verificare i dati e controllare i fantomatici studi "scientifici" che gli vengono presentati. E di errori ideologici ne sono stati fatti fin troppi per un movimento che vuol praticare l'onestà e il bene comune. Probabilmente zero metodo e troppa boria (qualche mese fa avrei detto buona fede e superficialità) hanno portato a questo. E spero non ci sia altro. Non prendetevela certo con Grillo per questo post. Speriamo bene, perchè questa bordata è arrivata forte e chiara.
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      Gli 'sfanculati' siamo anche noi gay. Nel 2012 il movimento era per il MATRIMONIO gay, e nel post "Nozze Gay" del 15 Luglio 2012 Beppe scriveva: "La coppia di fatto, etero o omo, anche se convive per decenni, anche se ha dei figli, non è riconosciuta giuridicamente" "Non c'è nulla di male a essere gay. Fa invece schifo negare diritti sacrosanti per un pugno di voti" E proprio per paura di perdere voti, davanti ai sondaggi (e alle pressioni del vaticano?), a pochi giorni dal voto Di Maio con Casaleggio decidono di lasciare la libertà di coscienza. Sono molto amareggiato.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Concordo totalmente con Giuseppe Messe. TUTTI gli attivisti sono stati "sfanculati"..... Spero solo, che facciano IMMEDIATAMENTE dietrofront!!!
    • giuseppe messe Utente certificato 1 anno fa
      Va bene. Allora come avevo scritto in un post precedente se ha sbagliato basta riconoscere lo sbaglio, dire come la pensa lui se vuole e fare rivotare gli iscritti. Non è troppo tardi ma, al di la del merito di questo post, sarebbe un disastro se passasse l'idea che ha decidere per tutto il movimento è la coscienza di Beppe.
    • ANDREA R. Utente certificato 1 anno fa
      Pietà, non credo che ci sia una malafede progettata in tutto questo, in ogni dove fare le cose nel modo più giusto è sempre più difficile che farle sbagliate e tutto sommato errori a parte vedo una prospettiva di crescita, la democraiza è zoppicante per via della distruzione dei mezzi fisici e mentali sui quali cammina e non credo sia un compito semplice ripristinarla neanche partendo dal basso e a costo zero ma ci si sta provando, si cade e ci si rialza, si sbaglia e si fa presente l'errore senza arrendersi per un mondo migliore...
    • giuseppe messe Utente certificato 1 anno fa
      forse non ti è chiara una cosa: gli elettori scelgono un partito o un movimento gli iscritti sono responsabili delle scelte e delle proposte che quel movimento o partito porta avanti. l'elettore dovrebbe scegliere quale partito o movimento votare in base a quello che gli iscritti e fondatori di quel movimento o partito portano avanti. Come è facile desumere le due cose non sono paritarie, ma una e conseguente all'altra. Se da elettore posso scegliere di volta in volta chi votare come iscritto e quindi come responsabile delle scelte che il partito o movimento fa non posso restare iscritto a qualcosa che è contro i miei principi base che un partito o movimento deve avere se no... si scioglierà come neve o diventerà dittatura.
  • bebo marra 1 anno fa
    Andate a vedervi nel sito delle IENE, il video del senatore lo Giudice e del suo compagno. Ecco un estratto di quella intervista: - Dopo quanto avete portato via il bambino da questa mamma surrogata? > Dopo qualche settimana. - E' stato allattato? > E' stato allattato non al seno ma col latte che lei ci portava ogni giorno. - Perché non è stato allattato al seno? > E' molto importante che sin dall'inizio i rapporto tra la donna e il bambino sia considerato non come un rapporto di una madre col suo figlio. - Non è un trauma per un bambino essere separato appena nato dal corpo della madre? > Non credo assolutamente. > Non lo possiamo sapere. - E per la donna che l'ha portato in grembo non è un trauma? > Credo neppure. - La madre surrogata è stata pagata? > E' una domanda a cui non voglio rispondere. Per la legge italiana nemmeno i cuccioli di cane possono essere sottratti alla madre prima dei 2 mesi di vita...e vogliamo permetterlo sui bambini??? senza considerare che vengono disattese tutte le evidenze diffuse dal ministero della salute relative l'importanza del latte materno. qui un esempio: http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_5.jsp?area=nutrizione&menu=allattamento Perché non parlare del business legato all'affitto dell'utero?? Ok riconoscere diritti civili, ma permettere la pratica dell'utero in affitto, visto anche quanto letto sopra, direi proprio di no! GRAZIE BEPPE!!!! IO DICO NO ALLE ADOZIONI E ALL'UTERO IN AFFITTO!
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      @ZAMPANO la mistificazione non la fai nè tu ne io, ma un'associazione milanese che si fa chiamare AGAPO (Associazione di Genitori ed Amici di Persone Omosessuali) per essere confusa con AGEDO (Associazione di genitori, parenti e amici di persone LGBT),onlus nazionale di ben altro peso e spessore... https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20090111124119AAqmRrn Volta e Gabbana? (nel mondo LGBT li chiamiamo così...) Ognuno la pensa come gli pare... ma anche nel mondo delle star ci sono posizioni molto diverse. Guarda per esempio la posizione di Elton John,simbolo universale della lotta degli omosessuali per accedere al matrimonio e alla paternità, che domani sarò sul palco di Sanremo, da dove tutti temono che prenda posizione sul dibattito in corso in Italia... Il mondo è pieno di opinioni diverse... ed anche tu sei liberissimo di pensala come ti pare :)ciao
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Gay & Felice io ho parlato SOLO di Agapo e chi fa mistificazione sei tu, che citi ben altro allo scopo di confondere le carte. Tra l'altro persino DOLCE E GABBANA sono contrari alla legge piddina.
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      @ ZAMPANO ... te l'ho già scritto nell'altro post: non confondere AGAPO con AGEDO, è mistificante. Grazie. http://www.agedonazionale.org/
    • Cristina Maggiore 1 anno fa
      Voi avreste dato il figlio alla tipa dell'acido?In carcere?Secondo me lo avrebbe fatto morire appena fuori del carcere Datelo ad un assistente sociale,datelo ad un finocchio,ad un senza casa,mollatelo davanti ad un ospedale ed andatevene,datelo ad una cagna che ha appena partorito...ma levatelo a chi l'ha partorito,non credo sia il caso che lo cresca lei....crescerebbe,se gli va bene,nella fame e fra i videopoker
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      DANIELE CERTO CHE PUO' FARLO, PUO' ANDARE ALL'ESTERO SE VUOLE, MA LO STEPCHILD NON E' UN DIRITTO E IL PROVVEDIMENTO FAVORIREBBE L'UTERO IN AFFITTO, RITENUTO IL PASSO SUCCESSIVO. TI INVITO INOLTRE A LEGGERE COSA NE PENSA L'AGAPO (ASSOCIAZIONE GENITORI E AMICI DI PERSONE OMOSESSUALI) SULLA QUESTIONE: http://www.agapo.net/index.php/documenti/50-lettera-a-cirinna-sulla-stepchild-adoption
    • De Arcangelis Daniele 1 anno fa
      Ma tu lo sai vero che in questo DDL non c'è il minimo accenno all'utero in affitto? Lo sai vero che in italia non è permesso e resta non permesso? Lo sai che chi vuole andare all'estero ad affittare un utero lo fa con o senza questa legge? Ma prima di parlare, mi fate il santo favore di andarvi a leggere i DDL a cui vi opponete?
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      ANDREA IL PROVVEDIMENTO APRE LE PORTE A QUESTO, ALLA MERCIFICAZIONE DEI NASCITURI. SE IN ITALIA CIO' NON VIENE FATTO, VIENE PERO' FATTO ALL'ESTERO E NESSUNO TI IMPEDISCE, UNA VOLTA USCITA LA LEGGE, DI ANDARE ALL'ESTERO E COMPRARE, QUASI FOSSE UN CANE O UN GATTO, UN NEONATO. E' QUALCOSA DI INACCETTABILE, PERCHE' I GAY HANNO UN DESIDERIO, MA IL BAMBINO HA IL DIRITTO (E L'UNICO CHE PUO' DIRE DI AVERE DIRITTI, GIURIDICAMENTE PARLANDO, E' LUI!) DI AVERE, PROPRIO COME HANNO AVUTO LORO, UN PADRE E UNA MADRE...
    • ANDREA R. Utente certificato 1 anno fa
      Inutile dire che questi non sono esseri umani e dovrebbe essere vietato loro mettere al mondo figli già venduti prima ancora del concepimento, ma il DDL non parla di madri surrogate anche se iè in moto una protesta per vietarlo in tutta europa...
  • Pier Giacomo 1 anno fa
    La libertà di coscienza è giusta. Anzi il Movimento doveva esprimere da subito che un argomento come questo si decide chiamando il popolo alle urne. Sì ogni tanto il popolo lo si chiama alle urne con un referendum. E quello che decide il popolo va accettato quale ne sia il risultato. Discorsi del tipo non vi voto più perché alcuni votano sì e altri votano no (…e io mi aspettavo che tutti votassero sì oppure e io mi aspettavo che tutti votassero no) non hanno senso alcuno. Se ogni volta che non sono d’accordo su qualcosa chiudo e me ne vado purtroppo ho ancora tanta strada da fare e tante, troppe, porte da chiudere. Anche con idee diverse continueremo a camminare insieme. In alto i cuori.
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    GIUSEPPE TI CAPISCO D'ALTRONDE TI CHIAMI CON LO STESSO NOME DEL MIO PATRIGNO ITALIOTA UNA MERDA UMANA ANALFABETA FASCISTA ISCRITTO ALLA P2 ED OMOFONICHE MI HA SPIANTATO DA UNA NAZIONE DAVVERO CIVILE COME IL BELGIO E TRASCINARMI A ROMA NEL 69 CONTRO OGNI MIA VOLONTÀ E DESIDERIO COME SOLO UN PADRE PETTINIERE ED ETERO ITALIOTA POTEVA FARE DA "BUON PATER FAMILIAS, POI ELEVATO ALLA "GLORIA DELLA CRONACA" COME IL CEAUSESCU DELL'AVIAZIONE ITAGLIANA,NON POTEVI CON UN NOME TALE CHE VENIRE FUORI PER QUELLO CHE SIETE!!!
    • ettore v. Utente certificato 1 anno fa
      Amico, ti è scappata una r di troppo al tuo nome. Vero, ADOLF!?!
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      VIENI DA UN PAESE CIVILE COME IL BELGIO? AHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHA http://d39ya49a1fwv14.cloudfront.net/wp-content/uploads/2014/09/belgium-zoo.jpg
  • Maria P. Utente certificato 1 anno fa
    Non sono di destra, ma sono d'accordo con la libertà di coscienza. Dirò di più: mi stanno bene il matrimonio e tutto quanto può riguardare l'unione di qualsiasi coppia di qualunque genere, ma non l'adozione del figliastro, perchè quella legge si presta a troppe ambiguità. Tra l'altro questo tipo di adozione esiste in ben pochi Paesi. Insieme a questa legge andrebbero chiariti tanti altri aspetti che riguardano ad es. l'utero in affitto, e tutte le conseguenze che ne derivano. Non penso siamo pronti per gestire situazioni così delicate, che possono coinvolgere aspetti troppo importanti di un essere umano, come il rapporto con l'"esistenza" di una madre naturale o con le diverse possibilità di un concepimento, e qui si potrebbero aprire conseguenze impensabili. Tanto più che per quanto riguarda l'aspetto materiale dei rapporti, chiunque può fare un testamento e nominare chi vuole come erede
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    Il meglio Diane Savino e la dignità degli emigrati italioti nel mondo: https://www.youtube.com/watch?v=dCFFxidhcy0 http://www.ilpost.it/2016/02/04/i-figli-delle-coppie-omosessuali-studi/
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      PECCATO CHE L'ARTICOLO NON CITI FONTI NE NOMI DI STUDIOSI, SONO SEMPLICI NUMERI, FORSE ESTRAPOLAZIONI DI STUDI (!?!) CHE POTREBBERO PURE ESSERE STATI FATTI SU COMMISSIONE PER FAVORIRE LA LOBBY GAY. IO VOGLIO VEDERE UNO STUDIO APPROFONDITO SU ADOLESCENTI FIGLI DI COPPIE GAY, PERCHE' I PROBLEMI NON SI MANIFESTANO NEI PRIMI ANNI DI VITA DEL FANCIULLO, CHE COME DICE CREPET E' ''MALLEABILE'', SI ADATTA, MA IN SEGUITO, ED ESISTONO STUDI IN USA CHE TRATTANO PURE DEI LORO SUICIDI IN ETA' ADOLESCENZIALE. COSA CHE CHIARAMENTE LI' NON VIENE RIPORTATA...
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    Diane Savino e la dignità degli emigrati italioti nel mondo: https://www.youtube.com/watch?v=dCFFxidhcy0 http://www.ilpost.it/2016/02/04/i-figli-delle-coppie-omosessuali-studi/
  • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
    http://www.babybloom.co.il/en/ già realtà... 100% garantita con la Cirinnà la vogliono solo legalizzare... come comprare confezionare comprare madri e confezionare bambini...
  • Gianluca Paglialunga 1 anno fa
    Pienamente d'accordo con la decisione di Beppe. Scelta coraggiosa che per me è un segno di maturità politica del movimento. Sulle questioni di etica dell'essere umano non si può pretendere di imporre un ordine di scuderia.
    • Giuseppe Demo 1 anno fa
      concordo pienamente...questa si chiama razionalità e non fa parte dell'aberrazione del pensiero gay.
  • Alfredo Passalacqua 1 anno fa
    Volevo solo dire che non tutti gli elettori di M5S sono daccordo con il ddl cirinnà. Noi in famiglia (5 voti)siamo assolutamenti contrari. Saremo trogloditi o del medioevo etc, ma seguiamo solo quello che c'è scritto sia nel vecchio che nel nuovo testamento. Ricordate Sodoma e Gomorra? per es.Abbiate tanti dubbi se è una buona legge o meno.
    • franco monaldi Utente certificato 1 anno fa
      La storia di Sodoma e Gomorra è una bufala. Non è mai esistita. Ed anche fosse stata vera, non era riferita all'omosessualità bensì all'atto della sodomia (quindi sia omo che etero). Personalmente non sono d'accordo che vengano chiamate "matrimonio" le unioni civili perché il significato di matrimonio è "dono della madre" (v. anche "Patrimonio"). Sono anche contrario all'utero in affitto in quanto credo si debba seguire Madre Natura (che non è la morale della Chiesa - per inciso!). Sono a favore dell'adozione del figlio di un partner sia etero che omo nel caso l'altro venisse a mancare. L'alternativa sarebbe di togliere il figlio al partner che lo ha amato per tot tempo e "darlo" in adozione a sconosciuti o ad Enti. Sai che trauma? Tutto il resto è fuffa.. Basta studiarsi bene la storia.. PS. Sono anche contrario alle unioni civili tra etero in quanto il matrimonio civile (laico) già esiste. Non esiste invece un istituto per le coppie omo e questa è una discriminante molto grave! Ma siamo in Italia. E nonostante i tentativi di riformare la Chiesa da parte del Papa.. Amen!
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      aggiungete i 5 della mia famiglia ... poi uno si chiede se é sano quando deve spiegarlo. Se hai tempo vedi come comprano e vendono donne-madri... W la resistenza
  • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
    tante belle storie invito a vedere i siti delle manifestazioni ed articoli. Dietro l'idea di diritto nella scatola cinese ci rimettono la vendita di una madre. W la donna e la sua bellezza di madre W l'uomo e la sua bellezza di padre
  • Claudia Barrilà 1 anno fa
    Credevo che l'uguaglianza, la giustizia e la libertà di tutti fossero non solo condivise dai cittadini M5S ma anche una condizione sine qua non del movimento. E invece ecco il disinteresse per il raggiungimento di un traguardo fondamentale perché riguarda una minoranza della popolazione! (quasi un quarto più figli) Ancora volersi sentire “liberi” di considerarsi superiori, migliori, privilegiati rispetto a qualcun'altro. L'orientamento sessuale, il colore della pelle, il genere, la religione...
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      GIUSEPPE MESSE CHI HA SALVATO LA CULTURA DOPO LA CADUTA DI ROMA SONO STATI I RELIGIOSI, I QUALI HANNO APERTO LE PRIME SCUOLE E UNIVERSITA' (QUELLA DI BOLOGNA E' DEL 1080) E NESSUNO ERA TENUTO ALL'OBBLIGO DELLA FREQUENZA. SE OGGI ABBIAMNO TESTE ''PENSANTI'', E' ANCHE GRAZIE A LORO, A QUELLI CHE LEI FORSE DISCRIMINA O FA PASSARE PER ''PLAGIATORI''. SAPPIA CHE C'E' GRANDE DIFFERENZA TRA DESIDERIO (QUELLO DEI GAY) E DIRITTO (QUELLO DEL NASCITURO, CHE VA TUTELATO IN OGNI MODO). FAVORIRE LO STEPCHILD SIGNIFICA FAVORIRE IL BUSINESS DEI FIGLI. QUALCOSA CHE GIOVA A CHI VIVE DI BUSINESS, COME LE LOBBY E I PARTITI, AD ESEMPIO.
    • giuseppe messe Utente certificato 1 anno fa
      Lei invece decide in base a una favola scritta qualche migliaio di anni fa e alle prediche domenicali di chi vuole l'esclusiva sull'educazione (plagio) dei suoi figli per non perderne il controllo.
    • john donn Utente certificato 1 anno fa
      ho segnalato il commento come "inappropriato" per un errore. Però il lavaggio del cervello che hanno subito persone come lei dalla lobby lgbt (se lei non fa una parte), è abbastanza evidente.
  • Claudia Barrilà 1 anno fa
    Avete una conoscenza diretta di come vivono i figli delle coppie omogenitoriali in Italia o avete in mente solo un'immagine stereotipata? Pensate che i loro problemi vengano dall'avere genitori dello stesso sesso e con un orientamento non eterosessuale o dal fatto che il mondo in cui vivono è ancora popolato da gente che li vuole considerare “sbagliati”? Siete al corrente del fatto che sia l'OMS, che l'Ordine Nazionale dei Medici che quello degli Psicologi sono ormai concordi nel ritenere che l'omosessualità è una variante sana dell'orientamento sessuale di un individuo? Sapete vero che la maggior parte degli stati democratici, europei e non, considera negare alle persone dei diritti civili sulla base del loro orientamento sessuale una grave forma di discriminazione?
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      CONCORDO CON GIUSEPPE CLAUDIA, DOLCE E GABBANA LI CONOSCI? SONO FORSE OMOFOBI? E L'ASSOCIAZIONE AGAPO CHE TUTELA I GAY, LA CONOSCI? SAI, OLTRE LORO, QUANTI ALTRI GAY CI SONO CHE SI OPPONGONO A QUESTO PROVVEDIMENTO CIRINNA'? NE HAI IDEA? INOLTRE, GIURIDICAMENTE PARLANDO, HAI IDEA DELLA DIFFERENZA CHE PASSA TRA "DESIDERIO" (DEI GAY) E "DIRITTO" (ESCLUSIVO DEL NASCITURO)? POTREI CONTINUARE, MA TI CHIEDO SOLO DI EVITARE DISCORSI BANALI FARCITI CON PAROLE TIPO: "IGNORANZA", "OMOFOBIA", "FASCISMO", ETC PERCHE' TI RITENGO PERSONA INTELLIGENTE, ANCHE SE UN PO DISINFORMATA...
    • Giuseppe Demo 1 anno fa
      vatti a guardare l'ultimo DSM e poi vediamo se pensi che quello che asseriscono questi psicologi o la "multinazionale OMS" sia Bibbia. La razionalità è data dall'osservare l'ovvio e la mescolanza di sessi senza una reale e naturale distinzione (che porta poi a relazioni perverse, che solo il pensiero di come avvengono mi fa rivoltare lo stomaco) è la base per l'estinzione di una civiltà (sana)...
  • Claudia Barrilà 1 anno fa
    Il tuo commento: "Che delusione!!! Come si può "decidere liberamente" di limitare i diritti di qualcun'altro? Nella vita reale, non quella immaginata in parlamento, nella maggioranza dei casi, la compagna/o del genitore biologico è già “di fatto” tutti i giorni della sua vita, genitore. Perché la legge dovrebbe considerarlo rispetto ai propri figli alla stregua di un perfetto estraneo? E come si può chiamare libertà di coscienza la possibilità di decidere che una parte della popolazione (il 23% degli italiani si definisce non eterosessuale - Rapporto Istat 2011) non abbia gli stessi diritti degli altri? E che ne pensate se questo 23% da domani smettesse di pagare le tasse, e cominciasse a non rispettare le leggi come gli altri?
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      @Franco Sinceramente non ti seguo. "1l 23% si definisce non eterosessuale" per me significa che alcuni si sono definiti gay, alcuni lesbica, alcuni trans, alcuni bisessuali, alcuni comecazzoglipare, per un totale di 23 su cento ... o no? Ma tu cosa hai capito? Non sarai un po' prevenuto ? :))
    • franco 1 anno fa
      Il solo giocare con la sottile ma sostanziale distinzione fra omosessuale e non eterosessuale ti qualifica, e non certo come premio Nobel di correttezza. Quanto al resto, prima impara la distinzione fra diritto e velleità, poi se ne riparla.
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      Bella la teoria del 23% e dei 10000 bambini da adottare per coppie omo che in realtà sono più di 500 in Belgio hanno fatto passare la legge per l'eutanasia dei bambini e non é stata mai utilizzata... nel frattempo si liberalizza la vendita di essseri umani. Sempre una questione di clausole. Un essere umano é un essere umano la famiglia é la famiglia
  • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
    http://www.levif.be/actualite/belgique/meres-porteuses-un-veritable-retour-en-arriere-pour-l-egalite/article-opinion-443681.html in Italia tutto nel pacchetto alla maniera classica... poi uno si chiede cosa ci sia dietro lo slogan dei diritti... e ti ritrovi che mettono all'asta degli esseri umani seguendo i depliant della razza e curriculum... resistiamo W la resistenza alla follia
  • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
    http://www.babybloom.co.il/en/ andate a vedere concretamente che si combina
  • gastone mariotti 1 anno fa
    Ok, b fatto!
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      Resistiamo speriamo che il M5S possa non essere complici con questi professionisti del malaffare. Unione
  • Fabio Parodi Utente certificato 1 anno fa
    Questa non l'ho capita. I parlamentari sono portavoce, il voto di coscienza non ha senso. Aveste dovuto chiedere il parere degli iscritti con una votazione online.
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      da vedere intervista delle Iene... Facendo quello che vogliono ... gli diventiamo pure simpatici senza bisogno di tanti sforzi.. http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml Dicono grazie al movimento .. ma poi tutto quello che vogliono se lo votano da soli... la legge é indecente ... anticostituzionale... senza rispetto delle procedure... Ripeto alcun compromesso con questi personaggi... Si ritorna alla schiavituù e la mercificazione della persona con la scusa del rispetto di un contratto.. L'uomo ricco che compra la donna forno... possibilmente nei paesi poveri dove costa meno... da qualche settimana a Bruxelles manifestanti esclusi dai mezzi di comunicazione contro una società americana che reclutava donne con depliant per 80000 -100000 euro per vendere la loro maternità. Speriamo che almeno i cittadini del M5S possano essere una voce diversa dal coro dei professionisti del malaffare.
  • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
    Io laico e cristiano ricordo: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente e il prossimo tuo come te stesso». E Gesù: «Hai risposto bene; fa' questo e vivrai». » In nome di quale dio si vuole impedire ad un essere umano di amare il suo prossimo anche con un atto formale ? Amici cattolici sapete bene che satana si nasconde nella falsa coscienza .
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      in nome di quale coscienza o religione si puo' comprare una madre?
  • leoneg 1 anno fa
    E' questo forse il problema degli Italiani in questo momento? ADOTTARE CHI ? NOI DISOCCUPATI CHI CI ADOTTA !!!!!!! NE ABBIAMO PIENE LE PALLE !
    • giuseppe messe Utente certificato 1 anno fa
      probabilmente non avresti questo problema se cominci a dire che oltre agli extracomunitari a rubarti il lavoro sono i froci. Io come frocio invece mi devo prima preoccupare di poter esistere.
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      Coraggio da vedere intervista delle Iene... Facendo quello che vogliono ... gli diventiamo pure simpatici senza bisogno di tanti sforzi.. http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml Dicono grazie al movimento .. ma poi tutto quello che vogliono se lo votano da soli... la legge é indecente ... anticostituzionale... senza rispetto delle procedure... Ripeto alcun compromesso con questi personaggi... Si ritorna alla schiavituù e la mercificazione della persona con la scusa del rispetto di un contratto.. L'uomo ricco che compra la donna forno... possibilmente nei paesi poveri dove costa meno... da qualche settimana a Bruxelles manifestanti esclusi dai mezzi di comunicazione contro una società americana che reclutava donne con depliant per 80000 -100000 euro per vendere la loro maternità. Speriamo che almeno i cittadini del M5S possano essere una voce diversa dal coro dei professionisti del malaffare.
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      non facciamoci prendere in giro forza e coraggio
    • Claudia Barrilà 1 anno fa
      è il problema di una buona parte degli italiani, quelli che non hanno gli stessi diritti suoi!
  • Stefano T. Utente certificato 1 anno fa
    La votazione di ottobre 2014 era a favore o contro la legge Cirinnà e il punto in questione non è stato minimamente modificato. Pertanto chi ha preso la decisione di dare libertà di coscienza ai portavoce ha commesso un errore madornale e grossolano. I portavoce devono portare nelle loro votazioni la coscienza dei cittadini, non la propria. Stefano T.
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      Coraggio da vedere intervista delle Iene... Facendo quello che vogliono ... gli diventiamo pure simpatici senza bisogno di tanti sforzi.. http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml Dicono grazie al movimento .. ma poi tutto quello che vogliono se lo votano da soli... la legge é indecente ... anticostituzionale... senza rispetto delle procedure... Ripeto alcun compromesso con questi personaggi... Si ritorna alla schiavituù e la mercificazione della persona con la scusa del rispetto di un contratto.. L'uomo ricco che compra la donna forno... possibilmente nei paesi poveri dove costa meno... da qualche settimana a Bruxelles manifestanti esclusi dai mezzi di comunicazione contro una società americana che reclutava donne con depliant per 80000 -100000 euro per vendere la loro maternità. Speriamo che almeno i cittadini del M5S possano essere una voce diversa dal coro dei professionisti del malaffare.
  • Bruna Saettone 1 anno fa
    Io credo che se qualsiasi persona di buon senso avesse il malaugurato bisogno di dare in adozione un proprio bambino non lo potrebbe che affidare ad una coppia tradizionale,la rete rappresenta una minima parte degli elettori del movimento, io penso che lasciare libertà di coscienza non potrà che favorire la crescita dei consensi,un grazie ai senatori che impediranno quest'infamia
  • Stefano 1 anno fa
    Sono pienamente d'accordo con questa decisione. Saluti, STEFANO
  • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
    LA LOCURA ES MUI MUI MUI CONTAJOSA.
    • marco bollin Utente certificato 1 anno fa
      Impara bene lo spagnolo prima di scrivere le "tue" schizofrenie
  • Stefano Spinetti 1 anno fa
    Questa cosa del voto secondo coscienza è stato un errore terribile e di una stupidità lampante..peccato stavate andando bene
  • Gioele Tinnirello 1 anno fa
    Buffoni...
  • Adriano Perrone Utente certificato 1 anno fa
    Per riassumere: un militare può disubbidire ad un ordine (qualunque ordine) se la sua coscienza è, anche solo parzialmente, contraria (diritto sancito in Italia, in molte altre nazioni nonché dalla corte internazionale dei diritti dell'uomo). Nessuno discute su questo. Se, invece, dissenti sulle adozioni gay sei immediatamente un buffone, un ignorante, un omofobo, un cialtrone, un nazista, uno con la mente chiusa, un cattolico fanatico, uno che non sta al passo coi tempi, un moralista etc. Quelli del "pensiero libero e del pace e amore" ti spellano pubblicamente (solo la loro libertà conta). Non solo. Parlano di diritti "che non vanno negati". Diritti di chi? Degli omosessuali o dei bambini? Esistono coppie (uomo e donna) che pur amandosi, per vari motivi, decidono di non avere figli (magari le loro condizioni economiche non consentirebbero una vita facile e anche avere o non avere dei figli è una questione di coscienza) oppure non possono avere dei figli. Forse non hanno pure il denaro per adottare un bambino, pur desiderandolo (immagino che queste agenzie non diano bambini in adozione se le condizioni economiche della coppia non sono stabili). Insomma, se ne fanno una ragione. Invece i gay che in NATURA (lo so che odiate tanto questa parola) NON POSSONO avere dei figli, vogliono adottarli per un caxxo di sfizio personale. Non potete averli, fatevene una ragione. Non vi bastano le unioni civili? Volete anche dei bambini? Sicuramente per i gay (e molti che li compiacciono) un bambino che cresce con due "papà" o due "mamme" cresce assolutamente sano e la loro opinione è vangelo. Se altri non sono d'accordo, apriti cielo. I paesi che accettano le adozioni tra gay sono quelli "avanzati", quelli "migliori del nostro". Grillo non ha detto "NO alle adozioni tra gay" (e ci sarebbero mille motivi per dirlo) ma semplicemente "libertà di coscienza" ma per quelli "illuminati, evoluti e civili" è un attentato ai diritti. E' un involuzione. Libertà di coscienza sul voto.W Grillo
    • Daniele De Arcangelis 1 anno fa
      E' fantastico come ti metti a parlare a vanvera senza neanche esserti disturbato a leggere cosa dice il testo del DDL, qui non stiamo parlando di adozioni ai gay ma bensì di permettere l'adozione del figlio BIOLOGICO di uno dei due partner. Non parliamo di andare in orfanotrofio e prendere un bambino ma parliamo di regolamentare la posizione di una persona che vive in casa con il bambino ed il suo genitore, così come per le altre coppie è stato deciso nel 1983. Non è che non approvando questa legge quei genitori non riconosciuti spariranno nel nulla, semplicemente continueranno a vivere la loro vita continuando a non poter portare i loro figliastri dal medico, a non poterli riprendere a scuola ed a vederseli togliere e chiudere in orfanotrofio nel caso l'altro genitore (quello biologico) dovesse morire. Ora la domanda è questa: approvare questa legge non ti toglie niente, approvare questa legge non fa sparire le famiglie omogenitoriali, approvare questa legge non farà piovere zolfo. A te che te frega? Che te cambia?
    • Adriano Perrone Utente certificato 1 anno fa
      Per Claudia Barillà: ho dimenticato la fonte http://www.ilpost.it/2015/10/16/stepchild-adoption/
    • Adriano Perrone Utente certificato 1 anno fa
      Andrea a44 non ho bisogno di indagare su nulla. Un genitore che abbandona un figlio perché omosessuale NON E'UN GENITORE. E' indegno. Detto questo, però, i diritti degli omosessuali in quanto "persone come tutti gli altri" non c'entrano una beneamata fava. Qua ci si sta chiedendo se è giusto o no che un bambino abbia genitori omosessuali (due papà o due mamme) e non tutti sono dello stesso avviso. La vostra opinione non è migliore delle altre e quindi votare secondo coscienza è stato il minimo sindacale di correttezza
    • Adriano Perrone Utente certificato 1 anno fa
      andrea a44 non ho bisogno di indagare su nulla. Un figlio è un figlio e un genitore che abbandona un figlio perché omosessuale è indegno. Non è un genitore. Detto questo però, il discorso sui diritti degli omosessuali non c'entra una beneamata fava. I figli hanno il diritto di avere una mamma ed un papà e se uno dei due muore è il caso (o il destino o mettila come vuoi) e questo non giustifica avere due mamme o due papà
    • Adriano Perrone Utente certificato 1 anno fa
      Provi a leggere qui... Incollo testo interessante. "In Italia è già prevista per le coppie eterosessuali sposate da almeno tre anni o che abbiano vissuto more uxorio (“secondo il costume matrimoniale”, cioè in sostanza convivendo) per almeno tre anni ma siano sposate al momento della richiesta". Quindi se si voleva aggiungere "anche per le coppie non sposate", si poteva tranquillamente scrivere. Secondo il post, invece (e immagino la proposta di legge) è proprio per le coppie gay.
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      GLI OMOSSESSUALI SONO UOMINI E DONNE IN CARNE E USSA,E DEVONO AVERE TUTTI I DIRITTI DI LEGGE , COME GLI ETERO , DALLA QUALE ESSI DISCENDONO,E QUINDI SONO FATTI DELLA STESSA PASTA. DOMANDA PERCHE' LE FAMIGLIE ETERO RESPINGONO I FIGLI OMOSEX? INDAGA SU QUESTO FATTO E SCOPRIRAI IL PERCHE'. '?
    • Claudia Barrilà 1 anno fa
      stepchild adoption non sono le adozioni gay, sono le adozioni da parte del genitore non biologico che di fatto è già un genitore a tutti gli effetti nella quotidianità. è colui/colei che accudisce, insegna, ama, nutre, gioca e accompagna nella vita il figlio insieme all'altro genitore(quello biologico). Questa mamma o papà se è necessario non può nemmeno prendere il figlio a scuola senza una delega dell'altro genitore, assisterlo in ospedale, accudirlo in caso di decesso dell'altro genitore, lasciargli l'eredità della sua famiglia in caso di morte...
  • Mauro Dalla Ragione 1 anno fa
    E' una cosa molto sensata .
  • Lucio V. Utente certificato 1 anno fa
    voto on line subito!! uno vale uno!!! frega un cazzo se qualche nostro rappresentante divida i cittadini in persone di serie A e persone di serie B. I diritti sono per tutti e di tutti, non oggetto di ripensamento dopo sondaggio. Saremo mica berluschini? Assumersi le proprie responsabilità!! Questa rischia di diventare la Caporetto del M5S...
  • Carlo Botteon 1 anno fa
    Scusate ma questo è un errore enorme! Proprio per il tema importante era il momento si chiedere opinione agli iscritti per definire la linea da seguire. È una grande occasione persa e non è coerente per nulla con le modalità con le quali si è arrivati in passato a decidere su temi così,vedi il reato di clandestinità. Stiamo buttando tutto ai pesci!!!
  • Filippo Battiloro 1 anno fa
    Bravo Beppe! La libertà di coscienza è la forma di libertà più elevata dell'uomo. Sui temi etici non ci dovrebbe mai essere disciplina di partito.
  • Stefano Lacchin Utente certificato 1 anno fa
    Un portavoce non può avere libertà di coscienza. Deve portare in Parlamento la voce degli iscritti al movimento. Punto. Ci vogliono cinque minuti per lanciare una votazione online. Altrimenti smettiamola di dirci che quella che proponiamo è democrazia diretta.
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    ANCHE DOLCE & GABBANA DICONO NO ALLA CIRINNA'!
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      SE NON SONO MAI STATI FAVOREVOLI, COME FANNO A ESSERE "VOLTA E GABBANA"? E' IL TENTATIVO DI DISINFORMARE? O ERA UNA BATTUTINA PERCHE' STAI ROSICANDO? NO ALL'UTERO IN AFFITTO! FORZA M5S!
    • Claudia Barrilà 1 anno fa
      famosi nel mondo LGBTQ come Volta e Gabbana
  • massimiliano r. Utente certificato 1 anno fa
    voto online subito!!! ma beppe non era il movimento di cittadini? non si puo accettare questa decisione che ogni rappresentante al senato voti quello che vuole!!! non erano i cittadini che erano sovrani? non posso accettare una leggi sulle adozioni e e dare affido a coppie omosessuali voto online subito
  • Enzo C. Utente certificato 1 anno fa
    Sono spiacente ma sta storia della "libertà di coscienza" mi ha fatto imbestialire. La coscienza è una cosa, la libertà un altra. Sono due cose completamente diverse, anzi, l'una rischia di annullare l'altra, sono agli antipodi. La coscienza è il risultato di ciò che sei e ciò che sei è l'insieme dei condizionamenti ricevuti nella tua vita, l'educazione religiosa, l'educazione familiare, l'educazione sociale, le esperienze di vita. Tutto ciò forma la tua coscienza. La libertà è quando tu arrivi al punto di analizzare la tua coscienza e scegli ciò che va eliminato e ciò che va mantenuto. Impedire ad altri di fare questa scelta non è libertà. e nemmeno coscienza .... è una porcheria.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      DIFATTI GLI ELETTI CHE VORREBBERO DIRE NO ALLA CIRINNA' HANNO PAURA DI ESSERE BUTTATI FUORI DAL M5S...
  • Claudia Barrilà 1 anno fa
    Che delusione!!! Come si può "decidere liberamente" di limitare i diritti di qualcun'altro? Nella vita reale, non quella immaginata in parlamento, nella maggioranza dei casi, la compagna/o del genitore biologico è già “di fatto” tutti i giorni della sua vita, genitore. Perché la legge dovrebbe considerarlo rispetto ai propri figli alla stregua di un perfetto estraneo? E come si può chiamare libertà di coscienza la possibilità di decidere che una parte della popolazione (il 23% degli italiani si definisce non eterosessuale - Rapporto Istat 2011) non abbia gli stessi diritti degli altri? E che ne pensate se questo 23% da domani smettesse di pagare le tasse, e cominciasse a non rispettare le leggi come gli altri? Avete una conoscenza diretta di come vivono i figli delle coppie omogenitoriali in Italia o avete in mente solo un'immagine stereotipata? Pensate che i loro problemi vengano dall'avere genitori dello stesso sesso e con un orientamento non eterosessuale o dal fatto che il mondo in cui vivono è ancora popolato da gente che li vuole considerare “sbagliati”? Siete al corrente del fatto che sia l'OMS, che l'Ordine Nazionale dei Medici che quello degli Psicologi sono ormai concordi nel ritenere che l'omosessualità è una variante sana dell'orientamento sessuale di un individuo? Sapete vero che la maggior parte degli stati democratici, europei e non, considera negare alle persone dei diritti civili sulla base del loro orientamento sessuale una grave forma di discriminazione. Credevo che l'uguaglianza, la giustizia e la libertà di tutti fossero non solo condivise dai cittadini M5S ma anche una condizione sine qua non del movimento. E invece ecco il disinteresse per il raggiungimento di un traguardo fondamentale perché riguarda una minoranza della popolazione! (quasi un quarto più figli) Ancora volersi sentire “liberi” di considerarsi superiori, migliori, privilegiati rispetto a qualcun'altro. L'orientamento sessuale, il colore della pelle, il genere, la religione..
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      CLAUDIA MA DI QUALE DIRITTO PARLI? QUI L'UNICO AD AVERE DIRITTI E' IL NASCITURO, CHE TU NON PRENDI IN CONSIDERAZIONE! NO ALLA CIRINNA'!
  • Pietrino A. Utente certificato 1 anno fa
    Ma la cosa che ha dell'incredibile non è di quanto sono buffoni i 5 stelle ma di quanto siete pecoroni voi che scrivete nel blog. Scommetto che nel giro di un paio di giorni l'80% inizierà a scrivere che tutto sommato grillo ha ragione e sono gli stessi che fino a 2 giorni prima si sarebbero scandalizzati se la legge non fosse passata a causa del PD.
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    L'AGAPO DICE NO ALLA CIRINNA! (AGAPO= ASSOCIAZIONE DI GENITORI E AMICI DI PERSONE OMOSESSUALI) http://www.agapo.net/index.php/documenti/50-lettera-a-cirinna-sulla-stepchild-adoption
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      ZAMPANO il mondo è pieno di genitori che parlano male dei loro figli omosessuali e gli fanno cose molto peggiori... per avere ragione a tutti i costi non ti addentrare in questioni sulle quali non ne sai nulla. Ci fai una figura patetica. Ciao
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      se sono amici e genitori ,e sono contrai a questa legge che cerca di aiutarli anche questi hanno il cervello bucato.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      andrea sono amici e GENITORI degli omosessuali e non ne parlano male, visto che sono i figli, ma li difendono. Gay & Felice meglio 4 mamme stressate che un associazione internazionale che puzza di lobby da un miglio! Tra l'altro pure l'Agapo manifesta http://www.ilgiornale.it/news/cronache/genitori-omosessuali-anche-noi-piazza-family-day-1218254.html
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      AGAPO ???? non sapevo neanche che esistessero! Ma hai letto chi sono e cosa scivono? Mi sa, leggendo, che sono 4 mamme cattoliche stressate di Milano che si vergognano dei loro figli omosessuali... Non confonderli con l'AGEDO, associazioni nazionale con affiliazioni internazionali, che ha posizioni MOLTO diverse, e ha partecipato allo SVEGLIA ITALIA del 23 gennaio per sostenere il ddl Cirinnà. Ciao http://www.agedonazionale.org/2016/01/11/partecipazione-di-agedo-alla-manifestazione-unitaria-per-il-decreto-sulle-unioni-civili/
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      SONO AMICI DEGLI OMOSESSUALI, PERO' NE PARLANO MALE ETU LI FAI DA SPALLA.
  • Luciano Russo 1 anno fa
    ANCORA... PER TOGLIERE OGNI DUBBIO DAI "VERTICI" DAI RAPPRESENTANTI DALLA BASE: VOTAZIONE ONLINE - SUBITO! E VOTO COMPATTO IN SENATO! È COSÌ DIFFICILE CAPIRLO? DI COSA SI HA PAURA? VOTAZIONE ONLINE E RISPETTIAMONE TUTTI IL RISULTATO, QUALUNQUE ESSO SIA.
  • Pietrino A. Utente certificato 1 anno fa
    Buffoni Buffoni Buffoni Come? "Noi votiamo la legge se non viene stravolta" BUFFONI
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    ...E DOPO AFFITTOPOLI, UTEROPOLI? NO ALL'UTERO IN AFFITTO! NO ALLA LOBBY GAY NO AL PD! NO ALLA CIRINNA!
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      Facendo quello che vogliono ... gli diventiamo pure simpatici senza bisogno di tanti sforzi.. http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml Dicono grazie al movimento .. ma poi tutto quello che vogliono se lo votano da soli... la legge é indecente ... anticostituzionale... senza rispetto delle procedure... Ripeto alcun compromesso con questi personaggi... Si ritorna alla schiavituù e la mercificazione della persona con la scusa del rispetto di un contratto.. L'uomo ricco che compra la donna forno... possibilmente nei paesi poveri dove costa meno... da qualche settimana a Bruxelles manifestanti esclusi dai mezzi di comunicazione contro una società americana che reclutava donne con depliant per 80000 -100000 euro per vendere la loro maternità. Speriamo che almeno i cittadini del M5S possano essere una voce diversa dal coro dei professionisti del malaffare.
  • Antonio . Utente certificato 1 anno fa
    Facciamo una votazione online.
  • Marialaura D. Utente certificato 1 anno fa
    ABBIAMO VOTATO:STESSI DIRITTI..non c'è bisogno di precisare null'altro!!!! Vergognatevi a parlare di "coscienza". Siete portavoce e la voce del voto dovete portare. Altrimenti c'è il PD che vi aspetta a braccia aperte!. PORTALAVOCE PORTALAVOCE PORTALAVOCE.
    • john donn Utente certificato 1 anno fa
      Voi siete violenti, intolleranti, e senza una coscienza. Intendo voi, la lobby lgbt.
  • Luciano Russo 1 anno fa
    A proposito dei soliti riferimenti al modello di famiglia "cristiana" come famiglia "naturale"... http://www.tusciaromana.info/3Cultura/c_noi_par_famigliacristiana.htm Buona lettura!
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      VISTO CHE TI PIACCIONO LE LETTURE LEGGI COSA SCRIVE L'AGAPE (Associazione di Genitori e Amici di Persone Omosessuali): NO ALLA CIRINNA! http://www.agapo.net/index.php/documenti/50-lettera-a-cirinna-sulla-stepchild-adoption
  • salvatore improta Utente certificato 1 anno fa
    Carissimi amici del direttorio e Beppe Grillo, vi ringrazio della decisione saggia che avete preso. La coscienza di un cittadino iscritto ad un movimento politico, attivista e fiducioso nella rivoluzione culturale in atto, è sacra. Lasciare libertà di coscienza a chi è chiamato a decidere su una legge è un atto rivoluzionario, da cinque stelle, proprio oggi che c'è conformismo al pensiero unico la vostra decisione mi da ulteriore conferma che stiamo sulla strada giusta. improta salvatore
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      Un atto RIVOLUZIONARIO???? ...ma se era lo sport preferito della Democrazia Cristiana!!
  • f.d. 1 anno fa
    Non solo libertà di coscienza, ma dalle prossime amministrative, chiederemo agli iscritti alle liste , nei pubblici dibattiti, se sono o sono stati o meno a favore delle adozioni gay, per regolarci con il voto. Ci appunteremo i nomi per escluderli o includerli, quantomeno nelle preferenze. Concetti di onestà, trasparenza, coerenza con l'elettorato TUTTO, e non solo con chi vota on line (che si è espresso nel 2014 solo sulle unioni e non sull'adozione e la falsità è emersa) sono irrinunciabili ed a nulla vale chi grida più forte. Trattare i pensieri degli altri alla stregua di sciocche offese, comporta l'inasprimento: e così sia! Se il M5S è spostato nell'iper emancipazione sociale, su argomenti non previsti nel non programma, lo faccia sapere in tempo prima del voto, si prenderà atto. Ecco perché la libertà di coscienza doveva esserci da subito senza l'indirizzo POLITICO di movimento. Le percentuali di chi è pro o contro cambia, e cambierà ancora sui temi scottanti non previsti a suo tempo a cui tutti si è aderito.
  • barlafuss 1 anno fa
    Inequivocabilmente il 5S è composto da anime diverse, che hanno col loro voto dato forza al movimento (che cresce non cala) ed il fatto che al suo interno ci siano orientamenti magari contrastanti si fonde benissimo con l'indicazione di BG per la libertà di coscienza. Al di là dell' eventuale sgambetto politico , che ci sta dopo le aggressioni continue del pd, io anche se facessi parte di un partito non vorrei mai per ideologia essere obbligato nelle mie azioni o pensieri. Comunque le religioni e la politica odierna, peggio ancora se insieme, devastano la vita pubblica in ogni parte del mondo.
    • elio gentili 1 anno fa
      Bravo Grillo! Ricordati che il 30% di chi ti ha votato non è di sinistra e non approva la porcata della legge Cirinnà.
  • Alessandra Vitali 1 anno fa
    Non sono grillina, difficilmente mi fido di qualcuno, e so che mai leggerete questi 2000 commenti tanto meno il mio.. Non siete voi a decidere, dai, Grillo e Casaleggio e compagnia...Dietro di voi c'è un mondo che questi poveri disgraziati che scrivono neanche immaginano. Ora,ogni cosa ha ragione di essere, vero Grillo?..vero? Attendiamo.
  • Stefano Giannelli 1 anno fa
    sono d'accordo nel lasciare liberta' di coscienza. Io personalmente sono del movimento 5*****, e riguardo a questo tema sono ok nel dare diritti civili, ma non nell'adozione di un bimbo che ritengo una forzatura e contro natura.
  • gianfranco ferroni Utente certificato 1 anno fa
    Caei amici del Movimento, PERCHE' NON VI SIETE APPELLATI AL BLOG PER CONOSCERE IL PENSIERO DELLA BASE ? IL GRANDE GRILLO HA TUTTE LE RAGIONI PER DIRE QUELLO CHE HA DETTO E CIOE' " LIBERTA' DI COSCIENZA " E COSI CONSIGLIANDO HA FATTO IL MASSIMO CERCATE DI NON DIMENTICARVELO MAI ! E POI andate a votare con il PDS che ci sta facendo la caccia tutti i giorni ? E questo e' il cambiamento che volete ?
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml Dicono grazie al movimento .. ma poi tutto quello che vogliono se lo votano da soli... la legge é indecente ... anticostituzionale... senza rispetto delle procedure... Ripeto alcun compromesso con questi personaggi... Si ritorna alla schiavituù e la mercificazione della persona con la scusa del rispetto di un contratto.. L'uomo ricco che compra la donna forno... possibilmente nei paesi poveri dove costa meno... da qualche settimana a Bruxelles manifestanti esclusi dai mezzi di comunicazione contro una società americana che reclutava donne con depliant per 80000 -100000 euro per vendere la loro maternità. Speriamo che almeno i cittadini del M5S possano essere una voce diversa dal coro dei professionisti del malaffare.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      BISCHERO CI SEI TE, PIETRINO, CHE TI PREOCCUPI DEI VARI ALFANO E LEGA QUANDO DI MEZZO CI SONO I BAMBINI, I PRIMI A DOVER ESSERE TUTELATI SONO LORO... http://www.agapo.net/index.php/documenti/50-lettera-a-cirinna-sulla-stepchild-adoption
    • Pietrino A. Utente certificato 1 anno fa
      No bischero, Vota con alfano e la lega vai che è meglio Bischero 2 volte
  • Luciano Russo 1 anno fa
    DI NUOVO... PER TOGLIERE OGNI DUBBIO DAI "VERTICI" DAI RAPPRESENTANTI DALLA BASE: VOTAZIONE ONLINE - SUBITO! E VOTO COMPATTO IN SENATO!
  • lupo solitario 1 anno fa
    NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà - Avete l'opportunità di fare qualcosa di buono per i bambini e le coppie tradizionali che sono la stragrande maggioranza in Italia ed nel mondo. - Non buttate questa occasione. - Ricordatevi che vi abbiamo votato per andare contro il governi dei pochi(come sono gli omosessuali)che hanno fatto sempre i loro sporchi interessi, sporca come la legge CIRINNà. GRILLOOOOOOOO mandali a fare in culo questi quattro anarco comunisti che pensano di prevaricare LA VOLONTà di tantissimi elettori M5S di DESTRA , almeno 4.000.000, che amano i bambini e mai permetterebbero che uno solo possa soffrire perchè un giorno non potranno piangere sulla tomba o di una propria mamma poichè, nati con l'utero in affitto e quindi non l'hanno mai avuta o sulla tomba di un proprio papà poichè nati in provetta da semi di sconosciuti. - a voi eletti cinque stelle guai eterni se commetterete l'infamia di votare la legge CIRINNà. - No alle multinazionali del sesso. - I figli non sono un diritto - No all'egoismo dei più forti e dei più ricchi - NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà - IN BOCCA AL LUPO
    • Rosella B. Utente certificato 1 anno fa
      questo commento sembra scritto da un analfabeta incapace di leggere e capire il DDL Cirinna'
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      RUSSO INIZIA A RISPETTARE CHI NON LA PENSA COME TE. QUI C'E' GENTE CHE SI PREOCCUPA DEI BAMBINI, I QUALI SONO I SOLI A NON VENIRE PRESI IN CONSIDERAZIONE. LA CIRINNA FAVORISCE LA ''VENDITA DELLE GRAVIDANZE'' E QUESTO E' ASSOLUTAMENTE VERGOGNOSO. I BAMBINI VANNO TUTELATI. SEMPRE. NO ALLA LEGGE CIRINNA
    • Luciano Russo 1 anno fa
      Misero, ignobile e solitario lupo: mettici almeno la faccia firmandoti... Ma se mai la tua faccia fosse come le tue argomentazioni, allora non ce n'è bisogno - la conosciamo già! Uno dei "quattro anarco-comunisti" (A proposito davvero bella questa, intelligente, acculturata e soprattutto nuova - complimenti!)
  • Luciano Russo 1 anno fa
    "THE UNIVERSAL DECLARATION OF HUMAN RIGHTS" PROCLAIMED BY THE UNITED NATIONS GENERAL ASSEMBLY IN PARIS ON 10 DECEMBER 1948 “ALL HUMAN BEINGS ARE BORN FREE AND EQUAL IN DIGNITY AND RIGHTS.” EQUAL RIGHTS = EQUAL DIGNITY EQUAL RIGHTS EVEN IN ITALY - NOW, AT LAST! Greetings from Stockholm, Sweden
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      WELL, CHILDREN RIGHTS ARE TO BE RESPECTED, IN FACT, AND SO DOES ITALY! ALSO, I GUESS THAT U CONFUSE ''RIGHTS'' WITH ''WISHES'': I LET YOU KNOW THAT THEY ARE TWO DIFFERENT THINGS, BUDDY! FINALLY, LET ME ADD THAT A COUNTRY LIKE YOURS, THAT GIVES A NOBEL PRIZE TO OBAMA, BEST KNOWN AS DA WARMONGER, IS JUST A FKN COUNTRY THAT CANNOT TEACH US ANYTHING! NO ALLA CIRINNA!
  • Roberto G. Utente certificato 1 anno fa
    Ricordo quando molti anni fa, in Televisione durante un suo intervento Beppe Grillo fece ricorso alla propria Coscienza e chiamò LADRI I SOCIALISTI che avevano il potere nelle loro mani. Questo hanno di coraggio costò a Beppe Grillo miliardi di guadagni e inimicizie potenti, in quella trasmissione alle sue parole chi era sul palco sentì il richiamo dei propri interessi e disse : "IO MI DISSOCIO !" Qualcuno dei nostri avrebbe mai la faccia di dire che BEPPE GRILLO FECE MALE ? a rinunciare alla sua carriera e al suo futuro ? Chi oserebbe dire oggi che quella libertà di coscienza di allora oggi non andrebbe invocata ? La COSCIENZA E' QUELLA COSA CHE HA PERMESSO AL MOVIMENTO CINQUE STELLE DI NON AVERE INQUISITI E CONDANNATI NELLE PROPRIE FILA ! Qualcuno ritiene che questo è un male ? Ciao a tutti (Aggrappiamoci con forza alla nostra Coscienza e non molliamo mai la presa; nessuno potrà fermarci ! mai !)Grazie a Beppe Grillo e alle migliaia di Donne e Uomini 5* che ogni giorno si confrontano con la loro coscienza e ne seguono il richiamo !
    • giuseppe messe Utente certificato 1 anno fa
      Il problema grosso è che facendo così si confonde la coscienza di Grillo con la mia e con quella di tutto il movimento. Se lui avesse detto come la pensava chiaramente ma senza coinvolgere tutto il movimento non avrei avuto niente da obbiettare. Mi torna in mente il voto sui clandestini: Beppe si espresse contro i clandestini, e sono sicuro che lo fece pensando di non perdere i voti dei tanti italioti spaventati dagli immigrati, il movimento votò il contrario e alla lunga la scelta del movimento è vincente e ci salva dal confonderci con leghisti e pseudo destre.
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      Se diventa alla moda avere un figlio al prezzo di comprare la maternità di una donna "io mi dissocio"
  • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
    La vera rivoluzione del movimento 5 stelle é stata una straordinaria barriera ai progetti e rappresanti politici direttamente legati alla massoneria (da sempre alla direzione dalla sua fondazione del triste Stato italiano). Di Battista dietro le banche ritira fuori il filone P2 nuova P3 -Pariti -mafie- narcotraffico- corruzione... che da tanto tempo veniva ridicolizzato sotto l'etichetta senza senso di "Complotto"... per non dire nulla. Ora dopo tante battaglie e candidati per Roma... si lascia passare nel classico sistema delle scatole cinesi, una legge che autorizza la schiavitù delle donne... considerate come un forno per i bambini dei ricchi... 80000 100000 euro in cambio di una madre... Alcun compromesso é possibile.. Sappiamo bene che tanto interesse mediatico copre il partito dei banchieri-massoni-etc... Benvenuta la regolamentazione dei diritti già ben presenti e mai rispettati un essere umano = un essere umano alcun compromesso con i delegati della massoneria .. gli elettti di Gelli etc.. NOBILE: Il Senatore, il marito e il figlio http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Andrea, mi sa che il pazzo sei tu...
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      O SEI PAZZO O HAI IL CERVELLO BUCATO
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    AH QUALCUNO CI HA PROVATO A FARVELO SAPERE, MA GUARDATE SONO CONCETTI COMPLESSI E FORSE DOVRESTE ATTENDERE UN PAIO DI GENERAZIONI PER ABOLIRE L'ANALFABETISMO AL 70% MA NOI GAYU NON POSSIAMO ASPETTRVI CIALTRONI IGNORANTI E VOLGARI SOPRAFFATTORI DI MAGGIORANZE INDEGNE: http://www.ilpost.it/2016/02/04/i-figli-delle-coppie-omosessuali-studi/
  • mario45 massini Utente certificato 1 anno fa
    Allora? 27 sì dichiarati su 35 senatori 5S ecc. ecc. Quale è il problema?
  • Paolo Poggi 1 anno fa
    Ma che sta succedendo?!COme mai non è stata promossa consultazione on line prima di questa decisione?!!!! Sono 30anni che stiamo aspettando questa legge ed è il minimo sindacale.. delusioneeee
    • gianfranco ferroni Utente certificato 1 anno fa
      ma quale legge ?Fortuna Grillo che ci ha messo le mani ! e in tioga quelli che stavano deragliando.
  • Adriano Perrone Utente certificato 1 anno fa
    Giusto e assolutamente equilibrato. Diritti... non diritti... ditrofront... tutte stronzate. Quelli che si lamentano sono i primi, poi, a parlare di coscienza. Libertà di coscienza fintanto che non urta la propria. Giusto e assolutamente equilibrato. Grande Beppe
  • Luciano Russo 1 anno fa
    PER TOGLIERE OGNI DUBBIO DAI "VERTICI" DAI RAPPRESENTANTI DALLA BASE: VOTAZIONE ONLINE - SUBITO! E VOTO COMPATTO IN SENATO!
  • alessandra ruspetti Utente certificato 1 anno fa
    Bravissimo Beppe, hanno tentato di farci impiccare ad una legge non nostra, il PD lascia libertà di coscienza per votare una sua legge e noi avremmo dovuto sostenerla apertamente? Siamo onesti e coerenti, non cretini. Bene quindi lasciare ai nostri la libertà di coscienza. Riguardo al tema poi viene usato puntualmente dalla maggioranza di governo come mezzo di distrazione di massa e per mettere in difficoltà le opposizioni, da anni, e questa feroce discussione anche sul blog dimostra che ci sono perfettamente riusciti. Sveglia, siamo discutendo su una legge che per il capitolo adozione riguarda pochi casi in Italia, ma era proprio necessario affrontare ora la cosa, vi sembra che non ci siano altri problemi più urgenti che riguardano milioni di persone?
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    DAVVERO LO STILLICIDIO DI NEGAZIONE DELLE ADOZIONI AI GAY DA ANALFABETI COME GL ITALIOTI IGNORANTI CRONICI SONO DAVVERO COMMOVENTI PER LA LORO POCHEZZA DI ARGOMENTAZIONI, LA "FAMIGLIA NATURALE"! DAVVERO SIETE INSOPPORTABILI CI SONO STUDI ED EVIDENZE SULLA TOTALE COMPATIBILITÀ DELLE FAMIGLIE OMOGENITORIALI EFFETTUATE NON DAGLI ISTITUTI ITALIOTI RIDICOLI E CIALTRONI COME SOLO GLI ITALIOTI SANNO ESSERE MA DA UNIVERSITÀ DEL NORD EUROPA SERISSIME E BLASONATE E DA QUELLE SEMPRE UN POCO BACCHETTONE NORD AMERICANE "IN GOD WE TRUST" MA AD UNA CLOACA CHE NON RIESCE A FAR LEGGERE NEMMENO AGLI INSEGNANTI UN MISERO LIBRO L'ANNO ASPETTARSI CHE LI ABBIANO CERCATI E LETTI É SPERANZA VANA CHE POI SAPERE PER CERTO CHE IL 70% NON "AVREBBE I MEZZI INTELLETTIVI" NEMMENO CULTURALI "INTELLETTIVI" DI CAPIRE COSA LEGGONO, MI FA SBELLICARE DALLE RISATE, E QUESTI VORREBBERO FARE UN REFERENDUM??? MA FATEMI IL PIACERE! INSOMMA QUESTA MAREA DI STUPIDITA UMANOIDE, IGNORANZA ARCHETIPA, SI AGGRAPPA ALLA LBERTA DI COSCIENZA, SENZA NEPPURE CONOSCERNE IL SIGNIFICATO, ALLA STEP CHE ESSENDO IN INGLESE DIO CE NE SCAMPI E LIBERI, E SI AGGRAPPANO ALL'UTERO IN AFFITTO PERCHE IMBOCCATI DAI FASCISTI DEMOCRISTIANI OMOFOBI, IGNORANDO PERCHE IN MALAFEDE MA ANCHE STUPIDI CHE NON C'ENTRANO NULLA, DAVVERO CHE TRISTEZZ CHE MOSTRATE AL RESTO DEL MONDO PER FORTUNA RIMANETE CONFINATI NELLA VOSTRA ITALIOTA E BLOG DI BEPPE...
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      HAI DIMENTICATO DI INSULTARE "L'OMOFOBA" ASSOCIAZIONE AGAPO, GLI "OMOFOBI" DOLCE & GABBANA E ALTRI ANCORA, TUTTI CONTRARI ALLA LEGGE CIRINNA'! NO ALLA CIRINNA! PERSINO UN GAY COME TE E' NATO DA PADRE E MADRE E VORRESTI PRIVARE DI QUESTO DIRITTO UN BAMBINO PER UN TUO CAPRICCIO? IL TUO E' UN DESIDERIO, NON UN DIRITTO! FICCATELO IN QUELLA TESTA UNA VOLTA PER TUTTE, AMICO PIDDINO!
  • Massimo Di Bella 1 anno fa
    Però no. Così proprio no. Fossi stato interessato a un partito a cui delegare le mie scelte, qualunque esse siano, avrei avuto a disposizione una lista interminabile di partiti che lo fanno di mestiere da una vita. "Dammi il tuo voto e poi decido io cosa farne". Questa non è logica da movimento ma da prima repubblica... No, Beppe, no. Così davvero no. Non c'è stato il tempo per discuterne? Ma se a tutte le votazioni a cui mi inviti, da oltre 5 anni a questa parte, mi arrivano oggi per domani, perché questa volta no? Così è davvero difficile spiegarmi la differenza tra noi (spero sia ancora un "noi"!) e loro, tutti gli altri loro. Così no. Davvero. Così proprio no. L'avessero scelta gli iscritti, seppur in dissenso, mi sarei adeguato. Ma che tu abbia scelto per me... no... proprio no...
  • Enzo C. Utente certificato 1 anno fa
    Libertà di coscienza un cazzo !! che cos'è la libertà di coscienza ? Decidere voi per gli altri la chiamate libertà ? Libertà di chi ? Vostra di decidere la vita degli altri ? secondo i vostri canoni e i vostri tabù ? Cazzo Grillo !! ti voglio bene !! ma un vaffanculo non te lo toglie nessuno !! Che cazzo centra la libertà di coscienza !!! APPROVATE STA LEGGE !! Poi saranno gli altri ad usarla o non usarla secondo la loro coscienza.
    • Mimmo Primo 1 anno fa
      A parte questi inutili " ca... ", chi vota ha una coscienza ? ... vai avanti così Beppe !!!
    • Enzo C. Utente certificato 1 anno fa
      Tobia, quà non è questione la mia parola, la tua parola.Quà si tratta della libertà individuale delle persone, e nessuno ne io ne te possiamo impedire di fare qualcosa a solo motivo dei nostri personali principi, credenze, tabù e quant'altro ci è stato indotto attraverso strumentalizzazioni ed educazioni personali.
    • Tobia 1 anno fa
      Non sono d'accordo con te. E la tua parola vale quanto la mia. Beppe ha fatto da sintesi in un momento in cui le posizioni si erano appiattite sulla adesione ad un disegno di legge non discussa come meritava e non voluta dalla maggioranza dei sostenitori il Movimento 5 Stelle.
  • undefined 1 anno fa
    Che delusione
  • Paolo Macedone 1 anno fa
    Non mi piace questo atteggiamento di Grillo. Da populista a demagogico? Io sono iscritto al M5S da anni e sono sempre stato in accordo, con le normali piccole differenze, con le posizioni dei nostri rappresentanti. A mio avviso Beppe dovrebbe mettersi da parte e soprattutto non dare linee guida su temi così importanti. L'adozione da parte del compagno è importante per alcune persone e tanto basta. Non danneggia nessuno se non nelle credenze di persone superstiziose. Chiedo che i nostri parlamentari votino tutti in blocco a favore della legge nel suo complesso. Altrimenti ci saranno moltissime polemiche e defezioni nel movimento.
  • Luciano Russo 1 anno fa
    LA QUESTIONE È TROPPO SERIA, NON PERDETE ALTRO TEMPO. Dato che la prima NON viene rispettata... "NUOVA" VOTAZIONE ONLINE - SUBITO!
    • Roberto G. Utente certificato 1 anno fa
      In Italia appena qualcuno parla di COSCIENZA ... subito qualcuno impallidisce per la paura ! Ricordo quando in televisione Beppe Grillo poteva guadagnare miliardi, fece appello alla sua coscienza e CHIAMO' LADRI I SOCIALISTI COMPAGNI DEI COMUNISTI, qualcuno vicino a lui disse: "IO MI DISSOCIO" mostrando subito quel servilismo che contraddistingue i vili che spesso sono pure disonesti. Questo valse a Beppe Grillo la scomunica da tutte le televisioni pubbliche e private, MA QUELLO DI BEPPE GRILLO FU UN ATTO DI LIBERTA' DI COSCIENZA. Qualcuno avrebbe voluto che si fosse comportato in maniera contraria ? Qualche 5* pensate che penserà a questo voto senza far ricorso alla propria coscienza ? LA COSCIENZA E' QUELLA COSA CHE HA PERMESSO AL MOVIMENTO 5* DI NON AVERE INDAGATI O ARRESTATI NELLE PROPRIE FILE, NON CREDETE CHE DI QUESTA COSCIENZA NOI TUTTI DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE DOBBIAMO ANDARE FIERI ? QUALCUNO PENSA CHE BEPPE GRILLO SI SAREBBE DOVUTO ARRENDERE OGGI, QUANDO NON LO HA FATTO QUARANTA ANNI FA ? Ciao a tutti (Afferriamoci alla nostra Coscienza e non lasciamo mai la presa, non potranno mai fermarci).
  • antonio petruzziello 1 anno fa
    bravo Beppe Grillo
  • mario45 massini Utente certificato 1 anno fa
    Ho letto un paio di post che annunciavano il voto dei senatori 5S. Su 35 senatori, una non partecipa; uno vota no; due sono dubbiosi; quattro non si sono ancora dichiarati; 27 (ventisette) votano sì. C'è qualcuno (non piddino mascherato o nostalgico sfascista) che mi spiega quale c. è il problema?
    • giuseppe messe Utente certificato 1 anno fa
      il problema è capire se questo movimento è aperto ai diritti e alla emancipazione dalle chiese tutte. Inoltre era facile prevedere che avrebbe dato fiato ai tromboni alla buttiglione e tutto sarà rimesso ancora in discussione.
    • Mimmo Primo 1 anno fa
      ... è pura e semplice questione di Coscienza !
  • luciano barontini 1 anno fa
    Bravi bacchettoni
  • NICOLA DELIGUORI Utente certificato 1 anno fa
    ma perche' nei paesi piu civili del mondo, questa legge gia' c' è? pensiamo di essere migliori? siii certo, basta fare un giro in questa itaglia.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      FORSE PERCHE' NEGLI ALTRI PAESI CI SONO PURE PERSONE CHE VENDONO L'UTERO E TUTTO FINISCE IN BUSINESS. E' QUESTA LA CIVILTA' CHE VUOI? E AL NASCITURO NON CI PENSI? LUI NON HA DIRITTI? QUELLO DEI GAY E' UN DESIDERIO E L'UNICO AD AVERE DIRITTO E' IL BAMBINO. NO ALLA CIRINNA!
  • Domenico . Utente certificato 1 anno fa
    Bravo Beppe, tu si che conosci la base del tuo movimento e non ti fai impressionare da quelli che gridano più forte. Ricordiamoci della Democrazia Cristiana che aveva una base prevalentemente di destra ed un vertice di sinistra. Ma il vertice non lo sapeva o faceva finta di non saperlo. Appena è crollato il muro di Berlino che faceva da colante per queste due anime, è crollata pure la DC. Il pericolo del blog è questo: che le "maggioranze silenziose", a differenza delle "minoranze rumorose", per loro indole, non scrivono molto spesso nei blog. Però poi votano.
  • Luigi Cassio Telesforo Dipace 1 anno fa
    Quante polemiche grottesche, surreali, sulle affermazioni fatte da Beppe Grillo in merito alla libertà di scelta sulla Legge in discussione in Parlamento sulle UNIONI CIVILI. Su certi temi etici, di natura morale, come si può pretendere che si voti tutti nella stessa maniera? E' la propria coscenza che ti va esprimere in una maniera o nell'altra! Tant'è vero che qualche giorno fa avevo fatto un Post sul mio Diario di Facebook, nel quale contestavo che, essendo grillino (e di ferro!!!), dovessi per forza pensarla come quella che era ritenuta la linea ufficiale del Movimento, ovvero a favore della Legge in discussione. Cosa che non era veritiera e che Beppe Grillo ha semplicemente voluto (giustamente) evidenziare! Come sempre, Beppe dimostra di essere proprio di un altro Pianete!!!!! Comunque sia, per come viene strutturata questa Legge, IO NON LA VOTEREI AFFATTO!!!!!!!!!!!!
    • antonella montagnini 1 anno fa
      perche non la voteresti???
  • giuseppe messe Utente certificato 1 anno fa
    Anche se il post è di ieri e i post si susseguono come le notizie dei TG che non ti danno il tempo di capire e parlare di una notizia che subito ne parte un'altra sino ad arrivare al gossip e allo stadio e... al volemose bene tutto va bene per me non è così! Beppe, per poter decidere se stare ancora con te devi avere il coraggio di tornare indietro su quanto detto in questo post: lo so che "libertà di coscienza" suona bene, ma io non sono una "libertà di coscienza" io SONO prima di tutto uomo, poi omosessuale e poi tutto il resto. Tre sono i motivi per cui devi tornare indietro se non vuoi un giuseppe in meno nei 5S: 1) la sessualità non è una libertà di coscienza ma è quello che siamo. 2) mi hai chiesto di votare per cazzate e ora invece non ho potuto farlo e dai post mi viene il dubbio di essere in una brutta compagnia; il voto della base mi avrebbe fatto capire che testa ha la maggioranza degli iscritti al movimento. 3) non si usano certi giochini per fare politica di potere, non mi interessa vincere da democristiano. Non considero questo post uno sfogo o un commento come altri ma una richiesta dalla quale risposta deciderò che fare (siamo ancora in tempo a votare e lasciare stare la coscienza dei parlamentari per quello che vale: uno vale uno). Grazie
  • Gianfranco Mura 1 anno fa
    Un portavoce esprime la sintesi della posizioni degli iscritti e se questa collide con la sua coscienza è liberissimo di dimettersi in quanto incapace di svolgere la sua funzione.
  • Sebastiano Tafaro 1 anno fa
    Così come ritengo di dissentire dall'evoluzione che risiede nel riscaldamento globale, negli OGM, nello sfruttamento delittuoso dei BENI COMUNI, dissento da questa pretesa 'adozione' particolare, che, nei fatti, parifica l'unione civile al matrimonio. Una cosa è riconoscere diritto reciproci a chi convive stabilmente, però A TUTTE LE FORME DI POSSIBILE CONVIVENZA NON SOLTANTO A QUELLE GAY (il che diventa fortemente discriminatorio), altra parlare di genitorialità comune dei conviventi gay: chi va di mezzo è l'innocente bambino! La legge Cirinnà è incomprensibile e FONTE DI IMMOTIVATE DISCRIMINAZIONI. E' pretestuoso non fare votare online; il portavoce dovrebbe esprimere il parere del popolo, ma, per farlo, DEVE PRIMA CONOSCERLO E NON INVENTARSI ARTIFICIOSE E PERSONALI MOTIVAZIONI. IL FATTO CHE MI PARE EVIDENTE E' CHE PER LA SECONDA VOLTA (DOPO L'ELEZIONE DEI GIUDICI COSTITUZIONALI) SI OFFRE UNA VIA D'USCITA ED UNA COMODA STAMPELLA AL GOVERNO. SE SI VUOLE AGIRE IN CORRISPONDENZA ALLE ENFATICHE DICHIARAZIONI, COSTRUIAMO INSIEME NOI UNA CONGRUA DISCIPLINA PER TUTTE LE UNIONI STABILI (a mio avviso, comprese quelle poligamiche, perché in Italia risiedono anche famiglie islamiche poligamiche).
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    Insomma un post che ha provocato TANTA INDIGNAZIONE per giovare a chi? Purtroppo avete sollevato una questione che dovrete approfondire in seno al movimento, DISTINGUERE I TEMI ETICI DA QUELLI DEI DIRITTI CIVILI E DI EQUITÁ SOCIALE, DIRITTI DELLE MINORANZE NON SOTTOPONIBILI AI REFERENDUM, PERCHÉ DAVVERO LE CENTINAIA DI SOSTENITORI DI UN REFERENDUM PATERNALISTA SU DIRITTI RIGUARDANTE UNA MINORANZA DIMOSTRANO LA MALAFEDE E STUPIDITÁ, DI TROPPI PRESUNTI SOSTENITORI M5S! IL M5S DOVREBBE FARSI ANCHE UN'ESAME DI COSCIENZA SUL GRADO DI SECOLARIZZAZIONE DI QUELLI CHE SI PROPORRANNO ALLE PROSSIME ELEZIONI, COME FANNO NELLE UNIVERSITÀ NORDICHE PER COLORO CHE SCELGONO DI FARE GINECOLOGIA CHE DEBBONO FIRMARE DOCUMENTI PER NON RITROVARSI COME IN QUESTA CLOACA UMANOIDE PER IL 70% A FARE GLI OBIETTORI DI COSCIENZA, ITALIOTI DI MERDA CI AVETE ROTTO DAVVERO IL CAZZO, MERDE, SE NON LO FARETE IO NON VI VOTO PIU, PERCHÉ, NON VOGLIO SENTIRMI FREGATO ED INSULTATO ANCORA UNA VOLTA MERDE IPOCRITE ITALIOTE...
  • Luciano Russo 1 anno fa
    I DIRITTI O SONO UGUALI PER TUTTI O NON LO SONO PER NESSUNO! VOTO DI CIVILTÀ, NON DI COSCIENZA! VOTAZIONE ONLINE - ADESSO - SUBITO - PER FORZA! CHI NON LA VUOLE CI METTA LA FACCIA E SI PRENDA LA MERDA CHE SI MERITA! L'UNICA LIBERTÀ DI CHI CI RAPPRESENTA È RISPETTARE LA NOSTRA VOLONTÀ! CHI NON LA PENSA COSÌ NON SIA VIGLIACCO E SI PUBBLICHI ADESSO! LA LEGGE VA VOTATA TUTTA, DA TUTTI, CON UN SÌ!
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      LUCIANO QUA L'UNICO AD AVERE DIRITTO E CHE NON PUO' DIRE LA SUA E' IL NASCITURO, CHE HA IL DIRITTO DI AVERE UN PADRE E UNA MADRE PROPRIO COME L'HANNO AVUTO I GAY. BISOGNA DIRE NO ALLA CIRINNA
    • Mimmo Primo 1 anno fa
      Tutti d'accordo sulle Unioni Civili, assolutamente NO allo " Stepchild Adoption ". Beppe non arrenderti !
    • Paolo Poggi 1 anno fa
      sono D'accordo,subito al voto in rete!!!come mai non si fa?!
  • Ivan.Ital 1 anno fa
    Adesso voi "voi" avete deciso di rovinare e corrompere anche i minori? Andate verso il baratro. Affari o meglio k.zz. vostri. E saranno "affari" amari per tutti voi.
  • DAVIDE FABIO FIONDA Utente certificato 1 anno fa
    FAI SUBITO VOTARE SE NO PER ME E' FINITA OGNI SPERANZA DI CAMBIARE QUESTO PAESE,NON ANDRO' PIU A VOTARE
    • gino buscemi Utente certificato 1 anno fa
      Ma dici davvero? Pensi che se gli omosex potranno sposarsi ed adottare potranno cambiare le sorti di un paese in piena crisi d'identità, in crisi industriale e lavorativa ed in crisi di moralità con corruzione e concussione diffusa? Caro amico, hai bisogno di uno veramente bravo!!!
  • Carlo Corti 1 anno fa
    Questo non è un voto di coscienza è un voto di civiltà, l'adozione del figliastro (lo voglio dire all'italiana anche se suona molto male) è la naturale conseguenza del fatto che si accetta che vi siano due genitori dello stesso sesso. Non c'entra niente né l'utero in affitto né l'adozione di un minore da parte di una coppia omosessuale. Vietare la Stepchild adoption è una barbarie che procura un solo unico danno, quello che soffrirà il bambino/a, che si troverà a perdere sia il genitore deceduto che il genitore rimasto in vita. MA VOGLIAMO SCHERZARE !!!!
    • Elia g. Utente certificato 1 anno fa
      http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml
  • Daniela C. Utente certificato 1 anno fa
    Io ho sempre difeso il sogno del cambiamento, a spada tratta, anche quando Beppe prima fumento la piazza, con lo slogan #tuttiaroma contro il COLPO DI STATO dei NOMINATI quando rielessero a CAPO DI STATO il MASSONE BASTARDO figliastro della monarchia. Salvo poi RINGAMBARE quando la rete si era mobilitata in grande stile per organizzare al volo treni, auto e pulman. GIUSTIFICANDOSI che se andava a Roma la digos lo avrebbe arrestato. Cazzo fatti arrestare e poi si che succedeva casino! E invece ZERO DIETRO FRONT adesso ci ritroviamo il cazzaro. Ora che nuovamente ci trovavamo difronte a un EVENTO DECISIVO? Altro DIETRO FRONT. Mi sa che devo prendere sul serio quello che lui stesso Beppe da tempo sostiene, CHE LUI È IL CONTENITORE DELLA RABBIA. In pratica rende un SERVIZIO AL SISTEMA. Ora potete anche attaccare ma questa purtroppo pare sia la CINICA REALTÀ
  • Luciano Russo 1 anno fa
    QUALORA LA PRIMA VOTAZIONE NON BASTASSE... VOTIAMO DI NUOVO ONLINE MA S-U-B-I-T-O !!! Non fate i furbi - vi prego. Altrimenti non mi resta che lasciarvi. Voi rinnegate me. Io rinnego voi!
  • mario 1 anno fa
    Trovo giustificato il fatto che tanti dimostrino nei post la loro indignazione sapendo che se non passerà ddl Cirinnà (discusso e sul quale si erano prese le dovute decisioni) non otterranno (almeno per ora) quei diritti civili per i quali battagliano da ben 27 anni. Io però faccio ulteriore riflessione in merito. Far passare il ddl Cirinnà con i voti di M5S significherà anche fare da sicura stampella ad un governo di burattini, supportato da altrettanta maggioranza di burattini, che non ha mai perso occasione per rifilare un vero e proprio "schiaffo morale" in volto a 6 milioni di italiani in povertà assoluta (e quasi 10 milioni in povertà relativa) adducendo che l'aiuto a tali categorie (reddito di cittadinanza) è incostituzionale ?!?!?!? (Cioè per questi che dovrebbero difendere le categorie dei più deboli, aiutarle va contro un qualche articolo della NOSTRA COSTITUZIONE?!?!? mi piacerebbe tanto sapere quale). Ora chiedo a voi ...... siete davvero così pronti a mettervi in fila per dare il vostro sonoro "ceffone morale" a questi milioni di poveri disgraziati??? Siiii??? Giustamente qualcuno scrive che uno dei motti M5S è "nessuno deve rimanere indietro", ma penso valga per TUTTI, anche per chi considerato "ultima ruota del carro", o no?!?!?!?
  • Luciano Russo 1 anno fa
    I senatori M5S non rappresentano se stessi, ma il Movimento. I parlamentari M5S non devono esprimere le PROPRIE opinioni ma quelle del MOVIMENTO e votare le leggi di conseguenza. Perché allora non si è lasciata votare la BASE? Dov'è finita la democrazia DIRETTA? E cosa ci distingue ormai dai tanto demonizzati "ALTRI"? 'STA MOSSA NUN ME PIACE PROPIO PE' GNENTE! A BE', MO TE SARAI PURE PIAZZATO DE' LATO, MA PARI TANTO LO STESSO 'N PO' TROPPO 'NGOMBRANTE... Sorry.
  • Vincenzo de Chiro 1 anno fa
    La votazione c'è stata e la base si è espressa! I senatori fino all'altro giorno hanno detto che avrebbero appoggiato la legge a meno che non fosse stata cambiata! Se qualche senatore decide di votare contro và contro la base! Se si dice che la stepchild adoption è una cosa che non era prevista nella prima votazione, perchè non si è provveduto prima a verificare se la base era d'accordo? Fate subito una votazione online! Immediatamente!
    • gen Giap Utente certificato 1 anno fa
      La questione è proprio questa,nel 2014 si è votato qualcosa di differente da quello che si sta approvando, senza che sia stata interpellata la base. Le modifiche poi che si vogliono approntare in corso d'opera, chiamandole errori o sviste, sono ancora più preoccupanti. Penso che il D.L. Cirinnà meritava una più ampia discussione e un'attuazione un po meno raffazzonata.
  • f.d. 1 anno fa
    Quando un domani il figlio della copia gay, femminile o maschile, chiederà ai genitori legali, chi sia il padre o la madre, cosa risponderanno: la madre, sei figlio di un spermatozoo in provetta o di congiunzione carnale, ma ti ho partorito; il madro (per simbiosi con i termini maschili al femminile) sei figlio mio fatto carnalmente o con l'inseminazione artificiale con una donna, che non esiste nella tua vita. Quando il figlio insisterà per conoscere i genitori effettivi non legali, come spesso succede con gli adottati che vivono una crisi interiore, cosa gli diranno o faranno? Un essere senza antenati di sangue e storia famigliare precedente, cosa che non succede neppure all'orfano, se non all'abbandonato, come può vivere la conoscenza della cosa, seppure circondato da smisurato amore? Che pio in parlamento abbia già attuato la cosa in Amierica, dove tutto è denaro, dimostra in definitiva che l'affittabilità uterina-gestionale, senza l'allattamento post parto è il massimo per il nascituro... Libertà di coscienza.
    • Pier 1 anno fa
      Quanto hai detto è vero, dall'esperienza di vita dei figli adottati impariamo continuamente che questi, da adulti, cercano le proprie radici, cercano chi li ha messi al mondo, tanto è forte il legame con i genitori biologici.
  • gino buscemi Utente certificato 1 anno fa
    Scavalcare a sinistra il PD è un suicidio politico, che spero i senatori abbiano ben presente e che non attueranno.
    • Carlo Corti 1 anno fa
      Ma a sinistra di che? Poter adottare il figlio del/la tuo/a compagno/a che è deceduto, è di sinistra? l'affetto per un padre/madre è di sinistra? Poter continuare la propria vita affettiva accanto al/la compagno/a sopravvissuto/a è di sinistra? NON SCHERZIAMO CON I DIRITTI DEI MINORI! Vietare la stepchild adoption è pura barbarie!!!
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      Oddìo, non è che scavalcare a sinistra il PD sia tanto difficile, eh...
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    DOPO AFFITTOPOLI, UTEROPOLI? NO GRAZIE... NO ALLA CIRINNA'!
    • Carlo Corti 1 anno fa
      Cosa c'entra l'utero in affitto, preferisci che un bambino/a perda in un colpo solo sia il genitore naturale che quello acquisito con l'unione civile? Bisognerebbe che i pruriti e le morbosità rimanessero un po' fuori quando si parla di cose serie.
  • Laura Ferri Utente certificato 1 anno fa
    Questa Legge è una vera e propria rivoluzione sociale che in Paese veramente Democratico richiederebbe un referendum nazionale. Sono una militante nonché votante M5S, non ho nulla in contrario alle scelte individuali sessuali ma sono fortemente contraria al riconoscimento della famiglia omosessuale e ancor di più allo Stepchild adoption. Grazie Beppe per il tuo necessario intervento.
  • Nives Gargagliano 1 anno fa
    Credo che una decisione di tale portata, non possa essere delegata alla libera coscienza di pochi parlamentari, ma necessita di conoscere la coscienza di tutti gli iscritti. E' necessario un confronto all'interno dei Meetup che sfoci in una consultazione on-line tra gli iscritti.
  • Luca Laiolo 1 anno fa
    Non va bene. Le leggi giuste si votano, anche se le propone una del PD. I diritti delle minoranze non devono mai essere oggetto di tattica politica. E se si perde lo 0, di omofobi e cattomedioevali, pace. Schierersi con Giovanardi, Adinolfi, Gasparri e Bagnasco, ma scherziamo?!
    • Mauro T. Utente certificato 1 anno fa
      "Le leggi giuste si votano" Diamo per scontato che questa sia giusta? Che non possa essere migliorata?
  • Mauro Battisti 1 anno fa
    UNO VALE UNO? CERTO! Nel 2014 si è votato sulla stepchild adoption? Non mi pare. Cosa dovrebbero votare i nostri rappresentanti in parlamento allora? Credo che quella votazione vada ridiscussa e riproposta dopo aver approfondito BENE tutta la questione e le implicazioni che una legge di questo tipo comporta, nei dettagli, valutando bene pro e contro. Nel frattempo i parlamentari del Movimento dovrebbero astenersi da prendere decisioni in merito e se questo non fosse possibile dovrebbero avere la libertà di coscienza per votare come ritengono giusto. Poi ogni elettore valuterà se la loro idea concorda con la propria o meno. Quindi HA RAGIONE BEPPE ! E mi permetto di ricordare a tutti una semplice cosa: per votare consapevolmente bisogna poter disporre di una informazione corretta e completa. Questa è la base della democrazia. Se non si dispone di una informazione corretta e completa non si può esprimere un parere libero e consapevole. Ma nessuno si è posto la domanda di perchè ci siano tante e così forti pressioni da parte dei media? E tutte quelle pressioni, i richiami e le ammonizioni che arrivano dal Parlamento Europeo? Ma era veramente il problema più grosso che abbiamo in Italia? E la disoccupazione? E la delinquenza? E la lotta alle povertà? Ed il reddito di cittadinanza? E poi questa roba era presente nel manifesto del Movimento? Cordialità a tutti e pensateci bene prima di dare del traditore a Beppe.
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      a volte le pressioni non vengono solo dai media: https://pbs.twimg.com/media/CaiD8IZWwAAmzeG.jpg
    • PIERO M. Utente certificato 1 anno fa
      Non sarebbe stato meglio informare tutti sui pro e i contro di questa legge e farci votare in rete? Come avevamo fatto sulla legge elettorale.
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      "Nel 2014 si è votato sulla stepchild adoption? Non mi pare." Dipende a che ora hai votato. Leggi qui: http://www.bufale.net/home/bufala-nella-votazione-online-svolta-nel-2014-non-era-presente-alcun-accenno-alle-adozioni-bufale-net/
  • MASSIMO dd () Utente certificato 1 anno fa
    No alle adozioni, la famiglia è altra cosa. Abolite il canone Rai piuttosto.
  • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
    I SENATORI PENTASTELLATI CHE SI SONO GIA' SCHIERATI PER IL SI: Bottici Laura: ha twittato #IoVotosi Crimi Vito Claudio: ha twittato #IoVotosi Santangelo Vincenzo: ha twittato #IoVotosi Petrocelli Vito Rosario: ha twittato #IoVotosi Airola Alberto: è notoriamente favorevole a unioni civili e stepchild Buccarella Maurizio: ha twittato #IoVotosi Bulgarelli Elisa: ha twittato #IoVotosi Castaldi Gianluca: è favorevole sia alle unioni civili e alla stepchild Donno Daniela: ha twittato #IoVotosi Fattori Elena: ha twittato #IoVotosi Marton Bruno: ha twittato #IoVotosi Morra Nicola: ha twittato #IoVotoSi Nugnes Paola: ha fatto un intervento in aula al Senato, dichiarandosi favorevole anche alla stepchild Scibona Marco: ha twittato #IoVotosi Taverna Paola: ha twittato #IoVotosi Serra Manuela: ha twittato #IoVotosi Cioffi Andrea: ha twittato #IoVotosi Moronese Vilma: ha twittato #IoVotosi Giarrusso Mario Michele: ha twittato #IoVotosi Gaetti Luigi: ha twittato #IoVotosi Lucidi Stefano: ha twittato #IoVotosi Mangili Giovanna: in un messaggio ha scritto #iovotosi Girotto Gianni Pietro: ha twittato #IoVotosi Cappelletti Enrico: ha twittato #IoVotosi Montevecchi Michela: ha twittato #IoVotosi Paglini Sara: ha scritto un post sulla sua pagina facebook con #IoVotoSi Cotti Roberto: ha rilasciato una intervista alla Nuova Sardegna dove ha detto sì alla stepchild I SENATORI PENTASTELLATI CHE NON SI SONO ANCORA SCHIERATI: Catalfo Nunzia Blundo Rosetta Enza Ciampolillo Lello Endrizzi Giovanni I SENATORI PENTASTELLATI DUBBIOSI: Martelli Carlo Bertorotta Ornella I SENATORI PENTASTELLATI PER IL NO: Puglia Sergio NON POTRA' PARTECIPARE ALLA VOTAZIONE: Lezzi Barbara
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      alora è stabbilito er voto ppalese! e jartri che votino? o so a regola è 10 parlamentari chiedino de votà palesemente ..er presidente deccide! Grande baldrini e grande grasso colante!
  • GianMaria Varasi 1 anno fa
    Il DDL Cirinnà, così come andrà in votazione, è stato presentato prima del maggio 2015. Una votazione sul blog avrebbe trovato spazio in 8 mesi, almeno che Lei non sia stato in vacanza per tutto questo periodo. Credo che il compianto Mike Bongiorno, quando presentò l'inutile telecomando Quizzy fosse più serio, e non era neanche in parlamento.
  • Marco Ciccolini 1 anno fa
    A parte tutti gli insulti che vi meritate... Il tema è come stabilire le regole di definizione e gestione della tattica politica. Se la tattica è radicale e si fa con le votazioni online punto. Se no fate un partito tradizionale che va bene comunque. A stare nel mezzo state prendendo solo schiaffi.. a meno che anche questo non sia voluto perché qualcuno in alto sta pestando i piedi troppo in alto e si caga sotto. Ciao
  • Pietro Mainini 1 anno fa
    sono d'accordo sulle unioni civili ma mi sembra una forzatura la possibilità di adottare bambini da parte di una coppia formata da persone dello stesso sesso , non confondiamo il diritto di un bambino di avere una famiglia come la natura ci ha abituato da millenni con un nostro inesistente diritto a disporre di bambini purchessia.Sono agnostico perciò mi interessa assai poco quanto dice la chiesa , è la mia ragione a ribellarsi
  • Calogero Carbone Utente certificato 1 anno fa
    La legge Cirinnà così com'è non pone alcun problema di coscienza, diverso sarebbe stato con l'utero in affitto o altre questioni. Riconoscere il figlio del compagno/a preesistente all'unione è solo questione di buon senso! Speriamo che i deputati e senatori del M5S non si facciano condizionare da Beppe ex grillino e abbiano tutti capito i termini del problema.
    • giuseppe messe Utente certificato 1 anno fa
      non è necessario pagarla, basta essere d'accordo con una amica o una donna che voglia farlo e nasce un essere umano che sarà amato e voluto. Qual'è il problema? che forse questi figli non cresceranno sotto l'ala di mamma chiesa cattolica perchè non potranno identificarsi col gesù bambino del presepe? e allora? Per fortuna anche senza legge queste cose gia succedono e per fortuna qualche bambino riesce a crescere senza le angosce e le paure cattoliche.
    • Mauro T. Utente certificato 1 anno fa
      Con questa legge un uomo puo pagare una donna per fingersi la sua amante, generare, ecc... La legge è quantomento lacunosa, deve quantomeno essere rivista.
  • PIERO M. Utente certificato 1 anno fa
    Anche se in questa circostanza sono deluso, il mio voto rimane ancora al M5S, gli altri sono assolutamente NON CREDIBILI, a cominciare dal fatto che non rinunciano ai loro privilegi pagati da noi!!!!! Spero solo che si ritorni al voto online ogni volta che ci sono argomenti fuori dal nostro programma.
  • Lorenzo Domenico 1 anno fa
    Penso che i nostri cittadini parlamentari dovranno decidere per propria coscienza.
  • A.A.A. 1 anno fa
    non siamo in grado di garantirvi una carriera in politica, non lo siamo mai stati, chi vi ha illuso su questo vi ha preso in giro tornerete a casa, ai legittimi vostri affari, anche prima che scadano i due mandati
  • Pier Giacomo 1 anno fa
    La libertà di coscienza è giusta. Anzi il Movimento doveva esprimere da subito che un argomento come questo si decide chiamando il popolo alle urne. Sì ogni tanto il popolo lo si chiama alle urne con un referendum. E quello che decide il popolo va accettato quale ne sia il risultato. Discorsi del tipo non vi voto più perché alcuni votano sì e altri votano no (…e io mi aspettavo che tutti votassero sì oppure e io mi aspettavo che tutti votassero no) non hanno senso alcuno. Se ogni volta che non sono d’accordo su qualcosa chiudo e me ne vado purtroppo ho ancora tanta strada da fare e tante, troppe, porte da chiudere. Anche con idee diverse continueremo a camminare insieme. In alto i cuori.
  • A.A.A. 1 anno fa
    vi prego di non cedere alla tentazione di dividerci tra veteromovimentisti e movimentisti al passo con i tempi,,, gli eletti ormai sono molti e ci sono in ballo interessi inconfessabili
  • Ludovica De Alessandri 1 anno fa
    1) E' un dietrofront 2) Ma cosa vuol dire tema etico? Perché forse tutti gli altri temi non hanno una valenza o un risvolto etico? 3) Libertà di coscienza? Sarebbe meglio la libertà di essere coerenti. NO, NON MI E' PROPRIO PIACIUTA!
  • luca peloi Utente certificato 1 anno fa
    Oltre 1900 commenti! Vi spiego cos'ho capito io... *"Se votiamo col PD, siamo poco intelligenti perchè perdiamo l'occasione di buttarli giù"...ma questa è LA VECCHIA BECERA POLITICA che antepone il poltronismo all'azione vera e propria; e non dimentichiamo che il M5S ha sempre sostenuto che avrebbe votato tutte le leggi che riteneva che andassero a vantaggio della collettività, qualunque fosse l'origine politica; e quindi?!? *"Uno vale uno" e perciò i nostri DIPENDENTI IN PARLAMENTO - e sorvolo su quanto inquietante sia questo concetto - devono votare quello che decide la Rete...Questo principio può andar bene (e sicuramente va bene) per scelte, ad esempio, economiche e per CERTE materie sociali e sociologiche, ma ritengo che in questo specifico caso lasciare libertà di coscienza ai nostri rappresentanti (non dipendenti, per l'amor di Dio!) sia da intendere come elementare buon senso. Chiudo sottolineando di essere cattolico praticante e assolutamente a favore della legge cirinnà, stepchild adoption inclusa. Ho piena fiducia in coloro che ho votato quasi tre anni fa e so, "dati" alla mano, che la ricambieranno. In alto i cuori!
    • Vittorio Reho Utente certificato 1 anno fa
      "non dimentichiamo che il M5S ha sempre sostenuto che avrebbe votato tutte le leggi che riteneva che andassero a vantaggio della collettività, qualunque fosse l'origine politica" ... e non dimentichiamoci che, dopo la votazione on line sull'abolizione del reato di clandestinità, il garante Beppe Grillo scrisse che ogni proposta di legge non contemplata nel programma doveva ottenere la maggioranza dell'assemblea e dei votanti iscritti certificati; se accettata dalla maggioranza, sarebbe stata inserita nel futuro programma elettorale. Punto. Partecipando al voto, sono dei traditori, politicamente parlando.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      IO INVECE NON SONO CATTOLICO MA LI RISPETTO, PERO' NON VENIRMI A DIRE CHE I CATTOLICI SONO PER LA PROPOSTA IN QUESTIONE PERCHE' GLI STESSI MANIFESTANO CONTRO L'UTERO IN AFFITTO E IL COMMERCIO DEI BAMBINI, CHE INVECE VERREBBE PROMOSSO DAI SIGNORI DEL PD PER FAVORIRE I LORO INTERESSI E QUELLI DELLE LOBBY GAY...
  • PIERO M. Utente certificato 1 anno fa
    Mi sembra che ci sia un malcontento da parte di alcuni iscritti, sicuramente da parte mia. Il discorso è semplice, se uno vale uno perché non possiamo votare? Sono deluso, così diventiamo come gli altri partiti. Spero che le cose cambino e tornino come prima, votare on-line costa poco è ci fa sentire cittadini e non sudditi. Poi se la maggior parte degli iscritti vuole che decidano i portavoce per me va benissimo, ma questa decisione la dovrebbe prendere la base.
  • Raffaella Svizzeretto 1 anno fa
    Personalmente Non sono d'Accordo sul voto dei nostri portavoce secondo la loro coscienza. O approvano la legge che regolerà la POSSIBILITà DI ADOTTARE IL FIGLIO DEL ( O DELLA ) CONVIVENTE, oppure si dovrebbe ricorrere alle votazioni on line per non lasciare ingiustamente insoddisfatti moltissimi Movimentisti/ Attivisti/ Simpatizzanti
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      LA CIRINNA FAVORISCE L'UTERO IN AFFITTO E IL COMMERCIO DI BAMBINI, IL CUI DIRITTO AD AVERE UN PADRE E UNA MADRE (COSI COME L'HANNO AVUTO I GAY) GLI E' NEGATO SIN DA PRIMA CHE NASCANO E QUESTO PER FAVORIRE LA LOBBY GAY PIDDINA...
  • A.A.A. 1 anno fa
    mi sento derubato, vi denuncerei tutti.. o quasi.
  • Rosalinda Maggio Utente certificato 1 anno fa
    Il popolo LGBT (se non sai cosa significa questa sigla cercala), alle prossime elezioni questa scelta se la ricorderà.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Ops, scusate il maiuscolo...
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      scusa ho fatto un po' di confusione ;) Il Bomba ha capito perfettamente che il popolo LGBT è pronto a dare il suo voto a chi riconoscerà i suoi diritti... ma qui pensano di perdere voti. Bhè, dipende di chi ti vuoi tirare in casa.... @ ZAMPANO sei rimasto MOLTO indietro. Guarda che nel PD ci sono gay che hanno le palle e che contano (Lo Giudice, Scalfarotto...)... ma pensala come vuoi.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      FLAT LINE TECNICAMENTE E' VERO QUELLO CHE SCRIVI, MA CIO' CHE INTENDO DIRE E' CHE COLLABORA CON CONCIA ED E' FAVOREVOLE AL PROVVEDIMENTO PIDDINO, IMMAGINA TU SE NON APPOGGIA QUESTI...
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      NON POTRA' PARTECIPARE ALLA VOTAZIONE: Lezzi Barbara I SENATORI PER IL NO: Puglia Sergio I SENATORI DUBBIOSI: Martelli Carlo Bertorotta Ornella I SENATORI CHE NON SI SONO ANCORA SCHIERATI: Catalfo Nunzia Blundo Rosetta Enza Ciampolillo Lello Endrizzi Giovanni I SENATORI CHE SI SONO GIA' SCHIERATI: Bottici Laura: ha twittato #IoVotosi Crimi Vito Claudio: ha twittato #IoVotosi Santangelo Vincenzo: ha twittato #IoVotosi Petrocelli Vito Rosario: ha twittato #IoVotosi Airola Alberto: è notoriamente favorevole a unioni civili e stepchild Buccarella Maurizio: ha twittato #IoVotosi Bulgarelli Elisa: ha twittato #IoVotosi Castaldi Gianluca: è favorevole sia alle unioni civili e alla stepchild Donno Daniela: ha twittato #IoVotosi Fattori Elena: ha twittato #IoVotosi Marton Bruno: ha twittato #IoVotosi Morra Nicola: ha twittato #IoVotoSi Nugnes Paola: ha fatto un bellissimo intervento in aula al Senato, dichiarandosi favorevole anche alla stepchild Scibona Marco: ha twittato #IoVotosi Taverna Paola: ha twittato #IoVotosi Serra Manuela: ha twittato #IoVotosi Cioffi Andrea: ha twittato #IoVotosi Moronese Vilma: ha twittato #IoVotosi Giarrusso Mario Michele: ha twittato #IoVotosi Gaetti Luigi: ha twittato #IoVotosi Lucidi Stefano: ha twittato #IoVotosi Mangili Giovanna: in un messaggio ad un nostro utente ha scritto #iovotosi Girotto Gianni Pietro: ha twittato #IoVotosi Cappelletti Enrico: ha twittato #IoVotosi Montevecchi Michela: ha twittato #IoVotosi Paglini Sara: ha scritto un post sulla sua pagina facebook con #IoVotoSi Cotti Roberto: ha rilasciato una intervista alla Nuova Sardegna dove ha detto sì alla stepchild
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      @Zampano: Veramente non mi pare che Luxuria (degnissima persona, peraltro) abbia mai fatto parte del PD...
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      E voterà il PD di Vladimir Luxuria come ha sempre fatto...
  • A.A.A. 1 anno fa
    c'era molta più libertà 100 anni fa ma, che dico, anche solo 6 anni fa ce n'era di più sono ladri di libertà mascherata sotto le mentite spoglie della libertà di coscienza..
  • Marcello G. Utente certificato 1 anno fa
    Gli eletti sono unicamente dei cittadini portavoce di noi altri cittadini. Tutto il resto è noia. Quindi ripeto per l'ennesima volta, o i portavoce rispettano il voto già espresso sul blog ovvero, se veramente il testo di legge è stato così stravolto ora per allora, si ritorni ad esprimere un voto sul blog. Tertium non datur. Io non vi ho votati, come voi mi avete promesso e ribadisco come voi mi avete promesso, per esprimervi secondo coscienza. Anche perché io rispondo solo alla mia di coscienza e non ho detto a voi, come voi peraltro mi avete promesso, di sostituire alla mia coscienza. Quindi riscrivo tertium non datur. Voi senza di noi non siete nessuno.
  • Franco R. 1 anno fa
    Che delusione; per una volta si poteva fare vedere che si contribuiva a realizzare qualcosa. Prima a favore purchè non si cambiasse niente, adesso "libertà di coscienza". Coerenza? O semplicemente volontà di rimanere tranquilli alla opposizione, evitando di dover scegliere al di fuori di quei pochi ounti del programma.
  • claudio mondini 1 anno fa
    è la dimostrazione che il M5S è uguale identico ali altri partiti ,un partito politico gestito da un duce e pochi altri del cerchio magico !!! la LEGA NORD, PDL poi FI, DS poi PD M5S osno stati le bufale politiche dal 1990 in poi ,NON voterò più ritornerò nella mia maggiornaza silenziosa : ASTENSIONE !! siete voi che avete TRADITO i valori fondanti del M5S UNO VALE UNO e pari diritti e pari doveri UGUALI per tutti !! tornate al circo ,è il vostro mestiere !!! da iscirtto e certificato ,ULITMO POST NB nonno felice etero sessuale ( onde evitare insulti di una recente invasione enorme di BIGOTTI PRETI FALSI ) cordiali saluti
  • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
    Beh, Beppe, qui sul blog magari qualcuno storce un po' il naso, ma pare che almeno Formigoni l'hai fatto davvero felice :) poco fa ha twittato: "Odore della sconfitta su #Cirinnà sta procurando crisi isteriche gravi su gay,lesbiche,bi-transessuali e checche varie. Non è bello,poverini" Vedo profilarsi un interessante asse con l'NCD :)
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      Ah, si stava discutendo di utero in affitto...?!? Eh minchia, mica l'avevo capito. Io ero ancora fermo alla stepchild adoption !
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Maddai, il M5S non sta nè con il NCD nè tantomeno con il PD, SEL, le lobby gay e quant'altro. Il fatto che tra i movimentisti ci siano persone contrarie all'utero in affitto mi pare sia una decisione saggia e matura...
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      MEGLIO CHECCHE CHE REPRESSE http://www.giornalettismo.com/wp-content/uploads/2012/06/giacca_formigoni_giacca_arancione_1.jpeg
  • luigi capeto 1 anno fa
    Apparentemente sembra un ripensamento, mentre io credo che Grillo abbia capito che stava per togliere le castagne dal fuoco al PD e al suo socio, il senza quid Alfano, e ha fatto una mossa politica. Dando indicazioni ai parlamentari M5S, lasciando loro libertà di coscienza sul voto della legge, in effetti tenta di non farla passare per rimetterla in discussione. Credo che la Cirinnà sia solo un cavallo di Troia per far passare poi la legge sull'adozione del figliastro, per ora non prevista per il matrimonio tra omosessuali, che già di per sé è una cosa squallida, di un decadentismo insopportabile, non per ragioni morali e/o religiose, ma perché si va contro natura. I diritti civili bastano e avanzano. L'unione uomo-donna è alla base della nascita dei figli, ovviamente è presente la componente del piacere sessuale, contrariamente a quello che predicavano i padri della chiesa nei primi tempi del Cristianesimo, che o erano contrari tour-court all'accoppiamento uomo-donna o avrebbero voluto l'accoppiamento solo al fine di procreare figli e non per il piacere sessuale, da cui bisognava astenersi. Per fortuna viviamo altri tempi, che ci consentono di dibattere problemi di tale importanza.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Luigi la Chiesa è per l'accoppiamento ma al solo fine della procreazione. Da sempre. La parola matrimonio deriva infatti da mater, cioè madre.
    • Gianni P. Utente certificato 1 anno fa
      viva la modernità del tuo pensiero
  • Luca S. Utente certificato 1 anno fa
    Di questa presa di posizione su questo ddl così mal scritto e così gravemente superficiale, se ne sentiva il bisogno. Il "pensiero unico" dominante subito si è scosso spazientito alla giusta perplessità e preoccupazione espressa da Beppe, Una scelta coraggiosa come tante fatte sino ad oggi. Come simpatizzante da subito del Movimento e vostro elettore, per quanto mi riguarda: No alle adozioni omosessuali, no alla stepchild adoption, no alla maternità surrogata!
    • Antonio O. Utente certificato 1 anno fa
      si si e si
  • Anita Tango 1 anno fa
    Mi dispiace leggere questo "consiglio" di Grillo. Mi sento ingannata. I nostri rappresentanti avevano detto a più riprese che avrebbero votato sì alla Cirinnà e ora ... restiamo con un pugno di mosche in mano e il movimento diviso in parlamento. Complimenti!
  • A.A.A. 1 anno fa
    quando abbiamo deciso di dipendere NOI da un direttorio o da quattro volpi scappate di chiesa ?
  • A.A.A. 1 anno fa
    ma per favore, non si può lasciare libertà di coscienza ai nostri parlamentari. non sono rappresentativi. diciamola come è e deve essere SONO NOSTRI DIPENDENTI ! o c'è altro ?
  • Mauro Battisti 1 anno fa
    MA QUANTI PARLANO DI DIRITTI HANNO VISTO QUESTO VIDEO ? (Pienamente d'accordo con Manu T. di Verona (oggi alle 13:59) e Bebo Marra (oggi 15:32)) Per capire bene cosa intendono invito tutti a vedere l'intervista delle Iene e a rapportarla a quanto prevede la legge italiana citata qui sotto. la LEGGE ITALIANA (Ordinanza Ministero della Salute del 6 agosto 2008. Gazzetta Ufficiale 20 agosto 2008) ha fissato un momento ben preciso per poter togliere i cuccioli dalla mamma, ovvero dopo I DUE MESI d'età... Ah si, questa legge riguarda i CANI non vale per i bambini... L'intervista la trovate qui, sono 7 minuti ma vale veramente la pena di vederla: http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml
  • Rita Previtali 1 anno fa
    Non appartengo a nessuna religione . Sono per la famiglia tradizionale .
  • Paolo Mancuso 1 anno fa
    Il voto secondo coscienza è la migliore soluzione. Se per approvare un provvedimento NON c'è più la maggioranza parlamentare (anche se il provvedimento dovesse essere approvato con voti trasversali) si sciolgano le Camere e si torni alle urne.
  • alessandro fossati Utente certificato 1 anno fa
    Decisamente contrario alla unioni civili. Quindi la decisione di votare secondo libertà di coscienza mi sembra giusta. Vogliono imporre una famiglia che è contro natura.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Quindi adesso che ti fa comodo sei per la "libertà di coscienza" dei singoli parlamentari, poi, magari in altre occasioni ti potrebbe andare bene accettare la scelta di una consultazione online, o addirittura magari pretendere di farne altre per ratificare a propria convenienza...... Questo è l'italiano.... sempre coerente PER sé stesso........ In pratica logica partitica.... flessibilità a convenienza.
  • A.A.A. 1 anno fa
    è un movimento conservatore, fuori di dubbio di cosa non si sa, forse di quello che c'era ma non l'hanno mai visto, anzi forse conservatore di quello cha hanno loro già tolto senza dirglielo
  • nico chieti 1 anno fa
    Grazie beppe io ti ammiro perche sei un grande e sei l'unico che ha capito che votanto la legge cirinnà si perdevano tantissimi voti per il movimento senza di te il movimento non esisterebbe forza beppe e viva il movimento. GRAZIE
    • Andrea caresini Utente certificato 1 anno fa
      Queste sono inaccettabili logiche da partito tradizionale, la prossima volta aggiungiamo pure il voto di scambio, prenderemmo più voti.
  • Francesca brizzi 1 anno fa
    Diritti civili pensavo corrispondente ad onestà Partecipazione politica pensavo corrispondente ad onestà Libertà di cosceza pensavo si riferisse solo alle superstizioni religiose ed ai calvari subiti in epoca fascista Liberta e rispetto era sinonimo di onestà e di diritti civili x tutti gli uomini
  • luigi bortone 1 anno fa
    Sono un attivista, deluso (anzi sconcertato) dall’improvviso dietrofront sulla questione. Un passo alla volta ci si allontana sempre più dai principi e dallo spirito del Movimento. Non entro nel merito della legge; ognuno ha il diritto di avere le proprie opinioni. Lo sconcerto deriva dal metodo che si sta usando, non coinvolgendo gli iscritti su temi importanti, o nel non tener conto del voto già espresso (in tal caso nel 2014). Delle due l'una: o nulla è cambiato rispetto a quel periodo, e quindi non è in alcun modo giustificato un cambiamento di rotta rispetto alla decisione presa allora; o qualcosa è cambiato, ed allora è indispensabile rivolgersi ancora alla base per chiederne il parere (magari mettendo in confronto due posizioni contrarie). Insomma il metodo usato in occasione della riforma elettorale. Adesso sembra che ci si avvicini pericolosamente al sistema dei partiti, mandando affanculo quelli che rischiano di diventare solo slogan: -"i nostri eletti sono solo portavoce dei cittadini" -"non voglio il tuo voto ma voglio la tua partecipazione" -"vincolo di mandato e voto palese sempre" Se si deve decidere su argomenti del programma, la soluzione c'è già in partenza; negli altri casi è indispensabile chiedere il parere alla base, magari sempre contrapponendo due posizioni, per evitare facili condizionamenti. Non condivido per niente, per le implicazioni che ne derivano, la frase di Beppe: "Non si fa ricorso a un'ulteriore votazione online perchè su un tema etico di questa portata i portavoce M5S al Senato possono comunque, in base ai dettami della loro coscienza, votare in maniera difforme dal gruppo qualunque sia il risultato delle votazioni." Infine noto come nelle ultime due vicende (caso Capuozzo e questo) ci si è contraddetti nell'arco di pochi giorni, con posizioni che in continuazione mutavano (Capuozzo, prima difesa ad oltranza, poi espulsa) e mutano (Cirinnà, prima non appoggio al ddl se comunque modificato, ora libertà di coscienza)
  • A.A.A. 1 anno fa
    credo ci anche tanta confusione in un paese che vegeta grazie al caos nazionale, del tipo preservare lo status quo a tutto campo affinchè qualcuno non creda di avere mano libera, non ti dò una libertà affinchè tu non te ne prenda un'altra ti lasco la libertà di coscienza di rimanere quel coglione che sei, e via dicendo
  • francesco 1 anno fa
    Libertà di coscienza per argomenti così comlessi, la giudico quasi ovvia. Sono però estremamente perplesso sui modi e tempi di questo improvviso cambio d'indicazioni.
  • Danyda bologna Utente certificato 1 anno fa
    La rivoluzione targata 5 stelle è, non pervenuta, SIAMO ALL'OPPOSIZIONE, nessuno è andato a ribaltare le camionette della celere in piazza, o a occupare il parlamento ..... quasi tutti a casa davanti al PC ….questo è un dato di fatto ..…Ma è innegabile che la presenza del movimento nelle istituzioni condiziona e condizionerà AL RIALZO le scelte politiche locali e nazionali, a beneficio di tutti noi cittadini italiani. Se qualcosa sta migliorando è grazie al voto di protesta dato al movimento. Questa è la situazione attuale. Dobbiamo farcene una ragione. Dobbiamo metterci in testa tutti quanti, che la politica e la mediazione tra interessi di parte….....L’approvazione delle unioni civili è già un mediazione AL RIALZO ........Quante coppie etero aspettano di vedere riconosciuta la parità di diritti? …...Le coppie di fatto oggi sono tantissime e sono un fenomeno in crescita. L’approvazione della Cirinna sarà possibile grazie al M5S. ……ANCHE SE l’attuale gestione politica non meriterebbe questo successo ….Ma noi andiamo oltre e guardiamo agli interessi dei cittadini ….inoltre il mondo non finisce dopo la Cirinna,.... il parlamento non chiude dopo la Cirinnà,..... l’italia non scompare dopo le votazioni sulla Cirinna...... Altre occasioni di cambiamento saranno possibili se permane il M5S nelle istituzioni. ….Il movimento continuerà a pressare la politica sui diritti, sul lavoro, sulla giustizia, sull’equità, sull’ambientalismo, sull’economia e sull’onestà.
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      @Giuseppe: Mi segnaleresti per favore il passaggio della Costituzione "dove c'è chiaramente scritto che per famiglia s'intende l'unione tra un uomo ed una donna, ovvero la coppia capace di procreare." Grazie.
    • Giuseppe R. Utente certificato 1 anno fa
      Tutto chiarissimo, ma tu hai affrontato solo parzialmente il problema, se parli di coppie etero non vedo dove sia la difficoltà, invece il problema di coscienza si pone quando affrontiamo il discorso dell'adozione delle coppie gay. Io personalmente non ho difficoltà ad affermare che è completamente sbagliato ciò che prevede la legge io sono assolutamente contrario a questa eventualità, non solo, ritengo molto modestamente che quest legge è contraria finanche alla costituzione, dove c'è chiaramente scritto che per famiglia s'intende l'unione tra un uomo ed una donna, ovvero la coppia capace i procreare.
  • roberto l. Utente certificato 1 anno fa
    E meno male che Beppe ha preso questa posizione, non avrei probabilmente MAI più votato il M5S se non l'avesse fatto. Ora spero vivamente che la legge NON passi e per un semplicisimo motivo: CHE IL 70% DEGLI ITALIANI NON LA VUOLE, in base a recenti sondaggi. Ora è chiaro che ci sono leggi (vedi l'incremento delle tasse) che nessuno vuole, ci sono altre leggi in cui il parlamento su argomenti non dirimenti ha il dovere di decidere da solo, ma ci sono leggi (quelle che coinvolgono la società e la morale come il divorzio o l'aborto) che OCCORRE CHE ABBIANO L'APPOGGIO DELLA MAGGIORANZA DELLA POPOLAZIONE per essere cambiate. Ora non sta a me giudicare se viene prima il "diritto" alla felicità di una coppia gay o quella di un bambino, ma di sicuro so che non sarei quello che sono e che non sarei cresciuto felice senza la mia mamma o il mio papà. Ma comunque questa è una mia idea e non voglio convincere nessuno che sia quella giusta. Quello però di cui sono assolutamente sicuro è che NON SI PUO' CAMBIARE UNA LEGGE SE IL 70% DELLA POPOLAZIONE E' CONTRARIO. Chi non la pensa così è un FASCISTA. Punto.
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      ottimo commento...tutto condivisibile tranne quando scrivi 'non sta a me giudicare se viene prima il "diritto" alla felicità di una coppia gay o quella di un bambino'. spero che rileggendoti comprenderai che il quesito è mal impostato da divenire improponibile poiché le due cose non sono minimamente paragonabili in quanto l'uno è un vero diritto (quello del bambino ovviamente), l'altra è solo un desiderio, legittimo per alcuni meno per altri....ma solo un desiderio non un diritto. forza m5s
  • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
    Mi pare di aver capito che quasi tutti le idee chiare su un ddl che non e' per niente chiaro, nemmeno ai legislatori. Come al solito.
    • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
      ma sulla CERTEZZA che ci stanno svendendo paese e futuro nessuno sa nulla. Come al solito.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Quante storie per una schifezza di legge che comunque ci lascerebbe ultimi in Europa per i diritti civili. Per qualcuno potrebbe persino essere troppo libertaria forse perche' sono nostalgici del Medio Evo quando l'unica legge era quella "divina" secondo i dettami della Chesa cattolica. Invece le societa' progrediscono, conquistano diritti, si liberano dalla superstizione e dall'oscurantismo, rassegnatevi. La liberta' religiosa e' una delle conquiste umane, laiche perche' le religioni non la consentono in nessuna parte del mondo, essendo assolutiste. Ugualmente e' riconosciuta la liberta' di non aderire a nessuna religione e, ove necessario, a criticarla.
    • Tobia 1 anno fa
      Che c'entra la religione? Io sono un naturalista, amo la fecondazione fra animali e l'impollinazione delle api. Non amo forzature, comprese quelle di santa madre chiesa. L'uomo è un animale istintivo e aggressivo. E' dotato di ragione ma questa è spesso secondaria al suo temibile egocentrismo, quello che gli fa definire "progresso" l'avanzamento del proprio potere attraverso la manipolazione degli altri esseri umani.
    • Mauro T. Utente certificato 1 anno fa
      CAttolici: meno del 30% degli italiani Contrari alla legge: Oltre il 70%
  • Saverio 1 anno fa
    Il 44% dell'elettorato grillino dichiara di avere fiducia nella chiesa (sondaggio Demos). Una percentuale molto più elevata e trasversale di italiani, a cui magari della chiesa non importa un benemerito fico secco, non condivide il matrimonio gay (che la Cirinnà, mistificando, nega di voler introdurre: altro che semplici unioni)e non concepisce l'adozione di bambini da parte di coppie gay . A ciò si aggiunga che la questione è, al di là di chi sbava dalla rabbia per negarlo e per imporsi, una questione di coscienza. Ed è giusto che resti tale. Sbavate pure, ma la scelta è razionale sia sul piano etico che su quello politico.
  • TORQUATO CARDILLI Utente certificato 1 anno fa
    Mi sembra che aver proclamato la libertà di coscienza sul voto sulla legge Cirinnà sia stato un errore: implicitamente si ammette che la libertà di coscienza non esiste negli altri casi; che il giuramento di fedeltà alla costituzione ed al popolo elettore viene posto in un gradino più basso rispetto alla fedeltà a quanto asserisce la Chiesa il NCD, e tutta la reazione; la legge non parla di utero in affitto, ma se è questa la questione che spaventa non è il caso di ricordare che il primo utero in affitto gratuito è stato quello della Madonna (per di più senza libero consenso)che ha partorito Gesù? avete dimenticato che la prima adozione del figliastro è stata quella di Giuseppe verso Gesù oppure ci hanno raccontato fino ad ora una frottola che Giuseppe non era il padre putativo, ma quello vero? Insomma l'Italia è uno stato laico o talebano? Cosa c'entra la libertà di coscienza con estensione del diritto concesso dalla Storia a Giuseppe il falegname più di 2000 anni fa?
    • Ric 1 anno fa
      Che c'entra, l'utero di Maria Vergine fu affittato da Dio, mica da un Vladimir Luxuria qualsiasi!
    • A.A.A. 1 anno fa
      grazie, un cordiale saluto
  • A.A.A. 1 anno fa
    siete come una matrioska del più ottuso conformismo di massa, ogni vostra affermazione di principio ne nasconde un'altra inconfessabile
    • Giuseppe R. Utente certificato 1 anno fa
      che vuol dire?
  • A.A.A. 1 anno fa
    anche sull'utero in affitto siete incomprensibili con i vostri diktat morali, ladri in un paese di ladri tornate nelle foreste
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      certo...è difficile comprendere discorsi morali per chi non è abituato ad alcun limite...invece di venire qui ad insultare....tornatene dai tuoi amichetti piddioti che lì ti troverai benissimo
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    DOPO AFFITTOPOLI, UTEROPOLI? NO GRAZIE... NO ALLA CIRINNA'!
  • Nick M. 1 anno fa
    http://tv.liberoquotidiano.it/video/libero-tv-copertina/11875907/utero-affitto-comprare-bambino-online-inchiesta-libero-.html E questo sarebbe progresso? Questo farebbe dell'Italia un paese moderno e sviluppato? Airola e i senatori 5S che hanno lanciato l'hashtag #IoVotoSi lo sanno che quanto viene mostrato nel disgustoso video potrebbe pericolosamente diventare la naturale conseguenza del ddl Cirinnà? Che schifo. Se siete impressionabili evitate pure di guardare il video, fa più paura di un film dell'orrore.
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      concordo con nick...quanto al commento sulla fonte....è il solito modo per non argomentare
    • Nick M. 1 anno fa
      Oh casso, questa si che è una risposta adulta. Eppure per un momento mi ero illuso che il Movimento fosse composto da gente razionale e obiettiva... brutto poi svegliarsi e ritrovarsi i radical chic come te tra i coglioni. Vatti a leggere il Fatto Quotidiano di Scanzi (quello che continua a ripetere che Grillo doveva fare l'accordo con Bersani) e di Lillo (quello che ha aperto l'inchiesta su Quarto), magari lì il diritto di parola te lo guadagni facendoti prendere per il culo dai vari marione & company. Ciao glande ;-)
    • Andrea caresini Utente certificato 1 anno fa
      Chi legge libero no ha diritto di parola. Grazie!!!
  • undefinedv 1 anno fa
    Penso sia giusto così. Come al solito Beppe dimostra equità di giudizio, e di essere il collant del Movimento.
  • Simone Parrini 1 anno fa
    Eravate la mia ultima speranza in tema di coerenza. Mi dispiace molto che abbiate preso tale decisione vista la vostra battaglia per i diritti di TUTTI i cittadini. Se la legge non passerà sarà anche una vostra responsabilità e tutti i vostri discorsi spesi in passato saranno stati solo un mucchio di spazzatura elettorale.
  • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
    finalmente un chiarimento opportuno... grazie beppe e spero che la libertà di voto NON faccia passare la parte della legge relativa alle adozioni. che dire dell'invasione di commenti ed insulti al riguardo? nulla...la pochezza dei loro argomenti è ben visibile. si va da quelli che insistono sul fatto che si era gia votato... trascurando il fatto che il questito non era affatto centrato sulle adozioni ma sulle unioni civili...(io ad esempio avrei votato NO se fosse stato chiaramente pro-adozione), ...questi secondo me sono palesemente in malafede (come quelli che mettevano il salvabanche nella legge sul femminicidio). a quegli altri che insistono su cosa il popolo vuole...auspicando un referendum. bene sono d'accordo. sappino pero, tali bugiardi patentati, che dai rilevamenti più recenti la popolazione italiana sarebbe contraria al 75% sulle adozioni, e non 'nettamente favorevole' come colpevolmente lasciano intendere tali manipolatori. agli altri (piddioti o meno), che starnazzano che così saremmo diventati peggio di alfano, che dire? be, in effetti da tempo ho notato che certe cose giuste le dice anche il Papa o certe destre (le sinistre sono completamente prone ai porci comodi delle elite,da Clinton in poi), ...vuol dire che sono cattocomunista? ahahah io che non ho neanche la prima comunione. ridicoli...avete dimenticato che, come diceva beppe, le IDEE non sono di destra o di sinistra se non per convenzione o convenienza...la idee sono giuste o sbagliate e tale frammentazione, per cui cose giuste sono dette da pulpiti molto discutibili, fa parte di una più ampia strategia volta alla frammentazione dei popoli e delle coscienze... forza m5s. spero che la legge sulle unioni civili si faccia (ma non la ritengo una emergenza, per cui se è possibile far cadere il governo facciamolo), ...ma spero che non passi la parte relativa alle adozioni.
  • Luigi. Damiano 1 anno fa
    Sono d'accordo con te Grillo.... Ognuno deve essere libero di votare secondo coscienza.... Posso però far notare a coloro che io ho votato a suo tempo , che uno dei principali compiti di noi tutti era ed è l'opportunità di mandare a casa questo governo di ladri....ora, votando no a questa legge si metterebbe in minoranza il governo.... Lo vogliamo fare o no ???? Oppure anche voi vi siete uniti a questo parlamento di ladri ? ........ Evitate di essere ingenui ..... Ricordatevi che favorendo questa legge state perdendo e perderete moltissimi di noi....me compreso.... Saluti
  • Bruno 1 anno fa
    Condivido il messaggio alla "libertà di coscienza" in merito alle adozioni dei partner nell'ambito delle coppie omosessuali. Mi fa piacere che la giuda del M5S adotti questa strategia di fonte a questioni così al di sopra della mediocre campagna politica. E poi nel M5S ci sono cattolici, laici, mussulmani, ecc. ed è bello per questo ed allora è giusto che in questi casi ci sia la vera libertà di coscienza e di pensiero
  • filippo m. Utente certificato 1 anno fa
    Ringrazio Beppe Grillo per aver aperto finalmente gli occhi. Il movimento mi piace molto ma ho ancora dei valori cristiani in cui credo, che non si possono cancellare con "dictat". Se due persone dello stesso sesso vogliono stare insieme tutta la vita non lo impedisce loro nessuno, però la legge deve proteggere e destinare fondi alla vera famiglia, non a quella finta ..... Il progetto di certi politici non mi piace: rendere le religioni in Italia tutte uguali (facendo dimenticare le nostre tradizioni e la nostra cultura) .. dare a tutti quelli che vivono in Italia gli stessi diritti (senza distinzione tra cittadini che pagano le tasse e difendono il nostro Paese e certi stranieri che portano da noi solo criminalità) ... parificare le famiglie di sesso uguale a quelle di sesso diverso .... Insomma un gran casino ....
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    NO al PD, NO alla lobby-gay, NO all'utero in affitto. Cirinnà? CirinNO!
  • Mauro Bergamaschi 1 anno fa
    Io sono favorevole alla libertà di voto... perchè è democrazia. Non parliamo di rubare, di economia, ... Ma stanno facendo una legge senza sapere cosa fanno. Posso capire i diritti degli omosessuali ma in questi anni nessuno si è domandato come vanno le adozioni: i bambini adottati crescono "normali", si adattano alla nostra piccola società; è facile adottare una bambina? si...no... forse... Nessuno che in questi anni ha chiesto a Grillo,... di discuterne, di far intervenire esperti. Io, oggi non sono favorevole alla adozione alle coppie dello stesso sesso; io non sono favorevole a paragonare una famiglia etero a quella omo e questo non vuol dire che lo stato non deve garantire i diritti a due persone che si amano (anche se dello sesso)
  • massimiliano valducci 1 anno fa
    Sono molto perplesso, e anche abbastanza sorpreso, per questa decisione. Credo che le questioni etiche (come onestà, lealtà, coerenza…) e quelle relative ai diritti delle persone siano un elemento dirimente per qualsiasi organizzazione politica. Non prendere, su queste, una posizione ufficiale sia una scelta che in qualche modo invalida le ragioni dell’esistenza dell’organizzazione stessa. Sconcertante poi che, dopo ci propri rappresentanti di punta hanno detto e ripetuto urbi et orbi che il Movimento avrebbe votato la Cirinnà solo se fosse rimasta intonsa, la posizione assunta dal leader a nome del Movimento dice, di fatto, che i suddetti esponenti non hanno titolo di prendere posizione a nome dei 5stelle tutti, e che se si limitassero a essere bellini e silenti davanti alle telecamere, farebbero la parte e il dovere loro. Prendo atto di ciò per le prossime dichiarazioni dei sig. Di Maio, Di Battista, Morra fatte a nome del Movimento e non a titolo strettamente personale. Inoltre, in riferimento ad alcuni commenti letti, mi pare che le maggiori perplessità e/o contrarietà su questo ddl riguardino l’adozione del figliastro, ma la stepchild adoption (in Italia usare l’italiano è una pretesa irragionevole?) esiste già per le coppie etero (art. 44, legge 182 del 04/05/1983), semplicemente il ddl Cirinnà, estende questa possibilità anche ai componenti dell’unione civile. Per evitare altri equivoci, nella stragrande maggioranza dei casi vi hanno fatto ricorso famiglie che non potevano avere figli all’interno della coppia, avendo il figlio indoviniamo come?!? Se quindi la preoccupazione, che ritengo in assoluto più che legittima, è la pratica dell’utero in affitto, la bocciatura o la limitazione della Cirinnà non risolve niente. A maggior ragione considerando che le coppie etero sono e resteranno, sicuramente, molto più numerose di quelle provenienti dall’approvazione del ddl in discussione. Grazie per l'attenzione
  • Aureliano Maestri 1 anno fa
    GO BEPPE!GO BEPPE GO! Fuck who want to fuck the Family. L'omosessualità esiste per una mancanza nella figura genitoriale (è la scienza che lo dice), ripetere tale mancanza può provocarela la fine della specie. L'omosessuale non è riuscito a metabolizzare tale mancanza. Tutelare la famiglia come natura vuole è semplicemente ciò che l'uomo dovrebbe fare. È così sarà il movimento che avrà "solo" una cosa nella sua esistenza:salvare il genere umano, azz...
  • bruno 1 anno fa
    Ma Rodotà, Zagrebelsky, Bonfanti, cosa dicono? O quelli parlano solo di sesso degli angeli.
  • Daniele Mango 1 anno fa
    VERGOGNA!!! non c'è nessuna libertà né coscienza quando i diritti delle minoranze non vengono riconosciuti.
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      l'unico debole e 'minoranza' qui è il bambino! ..non gli pseudo-adulti dediti al culto dell'illimitatezza
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      La cirinnà non riconosce il diritto dei minori o, meglio, dei... nascituri. No all'utero in affitto.
  • Giuseppea M. Utente certificato 1 anno fa
    Se facciamo un discorso di matematica direi che la maggioranza della base del movimento ha compreso il significato di questa decisione, checchè ne dicano i giornali lobbizzati. Se parliamo nel merito ricordiamoci che non è stato detto no alle unioni civili, tutt'altro. Quindi il tema rimane solo quello delle adozioni. Ma scommetto che chi ha votato il movimento non lo ha fatto pensando alle adozioni ma a un sacco di altri problemi da risolvere che riguardano molte più persone, problemi di cui nessun altro partito si sta interessando....fate un esercizio di memoria
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      concordo...ottimo commento
  • Raffaele Maglia 1 anno fa
    Caro Beppe no, questa volta no. La consultazione del 28 ottobre 2014 su “unioni civili e disciplina delle convivenze” ha già inequivocabilmente decretato la vittoria del SI. Non si torna indietro tradendo la volontà della base. I portavoce dovranno votare quello che abbiamo deciso, altrimenti il concetto di piramide al contrario si trasformerà miseramente in uno spot fulminato. Non è specificato se la tua libertà di coscienza si riferisca a coscienze solo pulite o lascia margine anche alle coscienze sporche. Nel dubbio meglio ritirarla. La nostra missione è e deve restare quella di tutelare gli ultimi, i meno rappresentati, i più deboli. “Nessuno deve rimanere indietro”, ricordi? E a rimanere indietro questa volta sarà la nazione. Questa legge avrebbe dovuto partorirla il Movimento, anche attraverso le menti dei nostri intellettuali ed esperti in diritti civili, come dire servendosi di uteri in affitto. E invece no, abbiamo lasciato il privilegio ad una Cirinnà qualsiasi perdendo l’occasione di rappresentare davvero il cambiamento per questo Paese. Ma non solo non ci siamo arrivati, adesso che possiamo far capire al mondo la nostra identità rivoluzionaria, ovvero di buttare fuori la Chiesa dalla politica, lasciamo il Movimento nelle mani degli integralisti cattolici, di Alfano, Gasparri e Giovanardi. Noi siamo diversi, non siamo un partito che si genuflette davanti all’ipocrisia del Family Day fomentato da predicatori ricoperti d’oro che mai nulla hanno fatto contro la pedofilia e che oggi si elevano a difensori dei minori. Non sarò complice di un popolo che lascia l’Italia nelle mani di gente che si mette in coda per ore aspettando di vedere una mummia di un povero e ignaro frate, umiliato, vilipeso e sfruttato ai fini di un potere sociale e politico. Tutto questo non può acc
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      ...LA VOLONTA' DELLA BASE? CIOE' LA BASE VORREBBE VEDERE UTERI IN AFFITTO E COMMERCIO DEI BAMBINI? DI QUESTO NON SI E' MAI PARLATO, CARO AMICO E PERSINO GAY COME DOLCE E GABBANA SONO CONTRARI ALLA CIRINNA'! NO ALL'UERO IN AFFITTO E AL COMMERCIO DEI BIMBI! NO ALLA LOBBY GAY! NO AL PD!!! NO ALLA CIRINNA! FORZA M5S!!!!
  • Donato Rana 1 anno fa
    Grillo, su questo argomento hai toppato!. Hai fatto il demoscristiano. Spero che i senatori 5 stelle siano più saggi di te e votino per l'approvazione totale e completa della legge Cirinnà; questa volta, Grillo, vaffanculo tu.
  • salvatore . Utente certificato 1 anno fa
    Non mi hanno fatto votare in rete. Hanno deciso due o tre al posto mio. Siccome non ho votato non voterò nemmeno alle elezioni e, credo anche tutti i componenti della mia famiglia. Qualcuno pensa dall'alto di poter decidere per tutti. Siccome mi era stato detto che la nostra era una democrazia dal basso, nn mi ci riconosco più. Ci rivedremo tra qualche mese, quando saremo al 10 %. Intanto ho iniziato a cancellare dalle amicizie tremila persone movimento così starò in pace perché non mi riconosco più nel movimento. Sto cancellando anche tutte le condivisioni , video e quant'altro del movimento 5 stelle, bye bye
    • aubemont 1 anno fa
      Proprio perché la base non ha deciso un bel nulla, è questo non va bene e dovresti ricordarlo a tutti non solo quanto ti fa comodo, è corretto che i portavoce al Senato votino liberamente. Non voti M5? Bene vota PD che ti caccia la vita, la democrazia, la legalità e ti intrufola nella mafia. Che bella idea amico mio che hai della vita!
  • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
    riposto: LETTERINA A GRILLO Caro Beppe, alla fine mi sei simpatico sai? Lo so che sei molto preso dal tuo spettacolo ma, forse, hai un po' di tempo per ascoltare un mio consiglio. Stai attento... Un passettino di lato non basta: fanne uno bello grande INDIETRO. Capisco che tutti ti dicono che il movimento ha ancora bisogno di avere il tuo ologramma come riferimento e ti chiedono di fare il santino sul cruscotto di questo carozzone a 5 stelle che traballando cerca di raggiungere la cima del pendio… ma attento! Questi esagerano … quella viperetta di De Maio, con la protezione di quell'evaporato fascistoide di Casaleggio, sta facendo IN TUO NOME delle porcate che vanno contro tutti principi che ci hai sempre indicato: uno vale uno, nessuno deve rimanere indietro, al parlamento ci sono solo portavoce, le scelte si votano in rete… Questi esagerano, stanno persino mentendo sui contenuti della votazione del 28. 10. 2014. !! NON IN TUO NOME, Beppe ! Chiamati fuori, lascia che si assumano le loro responsabilità di trasformare il TUO movimento in un viscido partitello neodemocristiano. Per la Cirinnà non ti preoccupare … siamo sereni. Ci siamo fatti due conti e siamo fiduciosi che questa legge passerà, integra. Anche con il voto dei tuoi parlamentari … Ma sbrigati a chiamarti fuori veramente, hai letto qui sui commenti del blog che feccia di elettori stanno tirando dentro ? Che gente manderanno in parlamento in tuo nome? Ma dai, lascia stare... pensa al tuo spettacolo. Lascia che facciano, gli Italiani non sono così scemi e tu lo sai... ma NON IN TUO NOME BEPPE ! Ti saluto e ti abbraccio. Ti lascio con le TUE PAROLE del luglio 2012… sei sempre stato avanti, un GRANDE! Buona tournée ;) "NON C'E' NULLA DI MALE A ESSERE GAY. FA INVECE SCHIFO NEGARE DIRITTI SACROSANTI PER UN PUGNO DI VOTI" Beppe Grillo (dal post "Nozze Gay" del 15 Luglio 2012) http://www.beppegrillo.it/2012/07/nozze_gay.html
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      NO ALLA LOBBY GAY NO ALL'UTERO IN AFFITTO NO AL PD CIRINNA'? CIRINNO!!! E CHI VIOLA I DIRITTI, CARO GAY, SIETE VOI! IL NASCITURO HA DIRITTO AD AVERE UN PADRE E UNA MADRE PROPRIO COME LI HAI AVUTI TU! NO ALLA CIRINNA' E FORZA M5S!!!
    • Giuseppea M. Utente certificato 1 anno fa
      Mi sembra evidente che il movimento non lo hai mai votato, parli anche in terza persona. Comunque va bene così, nei commenti che leggo siete in tanti
  • Assunta Bianchini 1 anno fa
    Sono a favore al "Stepchild adoption".
  • Marco Zuchi 1 anno fa
    Ne ho diritto e voglio votare non lascio alla coscienza di uno la mia sia la rete a decidere
  • Claudio Fois 1 anno fa
    Grillo, ma cosa ti è venuto in mente? E' una posizione indifendibile. Qui non si tratta di etica, si tratta di discriminazione. Hai dato modo alla destra di gongolare ed attuare il punto chiave del loro esercizio di razzismo. Ho visto il tuo show e alla fine ti fai mandare affanculo. L'ho fatto lì per gioco, qui lo faccio convinto eccheccazzo.
  • Simone Barcellona Utente certificato 1 anno fa
    Leggendo il testo della consultazione del 2014 a me sembra che indirettamente la stepchild era inclusa. Dice "...ad esclusione di figli estranei alla coppia." Se fosse stato inteso in generale avrebbero scritto "ad esclusione dell'adozione." Quindi era stata trattata la questione adozione. Questo post è una bugia. Inoltre, dove è finita la questione uno vale uno? Chi ha deciso che stavolta i senatori devono essere liberi di scegliere in base alla loro coscienza?
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      esatto: http://www.huffingtonpost.it/2014/10/28/m5s-conslutazioni-gay-adozioni_n_6061472.html
  • bebo marra 1 anno fa
    Questa proposta di legge non riguarda SOLO le unioni civili ma anche le adozioni! Per la legge italiana nemmeno i cuccioli di cane possono essere sottratti alla madre prima dei 2 mesi...e vogliamo permetterlo sui bambini??? senza considerare che vengono disattese tutte le evidenze diffuse dal ministero della salute relative l'importanza del latte materno. qui un esempio: http://www.salute.gov.it/portale/salute/p1_5.jsp?lingua=italiano&id=78&area=Vivi_sano vogliamo parlare del business legato all'affitto dell'utero?? Perchè si parla di DISTACCO DEL BIMBO DALLA MADRE? DI LATTE MATERNO? DI BUSINESS DELL'UTERO IN AFFITTO???? andate a vedervi nel sito delle IENE, il video del senatore lo Giudice e del suo compagno. Ecco un estratto di quella intervista: - Dopo quanto avete portato via il bambino da questa mamma surrogata? > Dopo qualche settimana. - E' stato allattato? > E' stato allattato non al seno ma col latte che lei ci portava ogni giorno. - Perché non è stato allattato al seno? > E' molto importante che sin dall'inizio i rapporto tra la donna e il bambino sia considerato non come un rapporto di una madre col suo figlio. - Non è un trauma per un bambino essere separato appena nato dal corpo della madre? > Non credo assolutamente. > Non lo possiamo sapere. - E per la donna che l'ha portato in grembo non è un trauma? > Credo neppure. - La madre surrogata è stata pagata? > E' una domanda a cui non voglio rispondere. GRAZIE BEPPE!!!! IO DICO NO ALLE ADOZIONI E ALL'UTERO IN AFFITTO!
  • Laura Fava 1 anno fa
    Cari Beppe G.Roberto Staff Blog Direttorio Sono d'accordo sul lasciare la libertà di voto in coscienza ai parlamentari per tanti buoni motivi , primo tra i quali la votazione online del 2014 dove si votò in base al quesito per le sole unioni civili e non il resto (adozioni etc.) e pertanto sarebbe invalidabile visto che i contenuti della legge Cirinna oggi son diversi. Ma devo segnalare una cosa che sta avvenendo che non mi piace affatto: ci sono molti attivisti che stanno arrivando a "minacciare di ritorsioni e espulsione" i senatori che votassero per il No. Questo lo trovo riprovevole e credo che questi attivisti imponendo col ricatto una indicazione di voto ( che sia in una direzione o nell'altra poco conta) si pongano , contravvenendo a quanto detto qua nel post dal nostro organo ufficiale Blog, fuori dal movimento. Persone che o per interesse proprio o per pressioni di lobbies si permettono di intimidire i nostri parlamentari portavoce nella loro funzione autorizzata dal blog. Penso dobbiate chiaramente intervenire su questi atti puramente fascisti . Il nostro organo ufficiale Blog ha dato libertà e nessuno può permettersi di fare intimidazioni ai nostri parlamentari, che sia attivista simpatizzante o altro. Intervenite per favore. Grazie. Laura Fava attivista Novi Mo
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      http://www.huffingtonpost.it/2014/10/28/m5s-conslutazioni-gay-adozioni_n_6061472.html
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Fava..... il PD e gli altri partiti hanno SEMPRE votato secondo la LORO libertà..... di IN-coscienza, ed hanno favorito soltanto lobbies e potentati vari, mettendola nel cuxx alla massa infinita..... Il M5S è nato per contrastare QUELLE pestilenze, e lo strumento fondante e fondamentale del M5S sono le CONSULTAZIONI ONLINE. Se viene usato a PIECERE..... dove pensi che possa andare il nostro MOV?
  • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
    Dunque..: "Nella votazione online che si è svolta a ottobre 2014 non era presente alcun accenno alle adozioni e gli iscritti del M5S non hanno potuto dibattere su questo argomento specifico." A parte che - se anche fosse vero - si potrebbe obiettare "Embè, e perchè non ci avete fatto votare su questo punto ??" Ma in realtà, non è neppure vero! Per conoscere bene la storia vi consiglio di leggere questo sito pericolosamente bolscevico: http://www.bufale.net/home/bufala-nella-votazione-online-svolta-nel-2014-non-era-presente-alcun-accenno-alle-adozioni-bufale-net/ In sostanza dice questo: il testo su cui si è votato il 28 ottobre 2014, inizialmente diceva qusto: "Sei favorevole all’introduzione del nostro ordinamento giuridico delle unioni civili tra persone dello stesso sesso (diritti e doveri della coppia equiparati al matrimonio ma con esclusione della possibilità di adottare figli estranei alla coppia)?‘”. Conteneva quindi un esplicito riferimento alla stepchild adoption, poichè negava le sole adozioni che non fossero "stepchild". Poi, A URNE APERTE, ossia durante la consultazione online, il testo è stato mutilato, così: "Sei favorevole all’introduzione nel nostro ordinamento giuridico delle unioni civili fra persone dello stesso sesso?" Insomma, niente più riferimenti alle adozioni, stepchild o no che fossero. E' stato però messo un link a un post di Alberto Airola che dice la stessa cosa in modo un po' pi sfumato: "(tenete presente che il testo sulle unioni garantisce molto le coppie al pari del matrimonio, salvo adozioni ex novo per le coppie omosessuali)". "Ex novo". ossia adozioni di bambini "nuovi". Non stepchild, insomma. Insomma, per farla breve: NON E' VERO CHE "Nella votazione online che si è svolta a ottobre 2014 non era presente alcun accenno alle adozioni: !!! Il riferimento c'era, eccome !!!
    • marina s. 1 anno fa
      E' andata come dice Fiat. In molti se ne sono accorti: basta leggere i commenti a quel post del 28 ottobre 2014, intorno alle ore 13- 14.
    • Flat Line Utente certificato 1 anno fa
      @Marcello: sto dicendo che la domanda della consultazione E' CAMBIATA SUL SITO MENTRE LA CONSULTAZIONE ERA IN CORSO. Alle 11, quando la consultazione è iniziata, la domanda conteneva la frase "(diritti e doveri della coppia equiparati al matrimonio ma con esclusione della possibilità di adottare figli estranei alla coppia)". Alle 19, quando la consultazione si è chiusa, quel pezzo della domanda non c'er più, ea stato cancellato nel frattempo. Spero di essere stato più chiro.
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      leggi: http://www.huffingtonpost.it/2014/10/28/m5s-conslutazioni-gay-adozioni_n_6061472.html
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      "Sei favorevole all’introduzione nel nostro ordinamento giuridico delle unioni civili fra persone dello stesso sesso?" lo scrivi tu stesso...poi pero sostieni il contrario ...parlando del link...ma si stava votando il link o il quesito?...io ho votato si al quesito... se centrava altro avrei votato NO.
  • gianfranco chiarello 1 anno fa
    Nel 2013, nove milioni di italiani votarono per il M5S, solo per la personalità, la credibilità e le idee di Beppe Grillo. Nelle due elezioni successive (Europee 2014 e Regionali 2015), cioè quando i parlamentari avevano già preteso un netto passo indietro da parte di Beppe, il M5S ha visto quasi dimezzare i suoi voti reali (non fatevi fottere dagli ingannevoli sondaggi). Oggi, davanti ad una inarrestabile crescita delle destre italiane ed Europee, Beppe (che aveva sempre predicato una reale equidistanza dalle ideologie di destra e di sinistra) ha pensato che l'ennesima collocazione a sinistra dei parlamentari del M5S (abrogazione reato di clandestinità, si alle droghe leggere, appoggio dei candidati del PD alla Consulta, elezione di un candidato dell'estrema sinistra alla Rai -Freccero-), avrebbe dato un colpo mortale al Movimento, per questo ha preferito utilizzare la formula della "libertà di coscienza", nell'approccio alle unioni civili (nella scrittura più ideologicamente in linea con l'estrema sinistra), ma probabilmente la consiglierà anche per lo "ius soli", che arriverà al voto nel prossimo mese di marzo. Leggere tante critiche al fondatore del Movimento, mi fa pensare che chi non riesce a liberarsi dalle proprie anacronistiche ideologie, finirà solo per fare il gioco dei loro più acerrimi "nemici". Ma forse questa è l'unica cosa in cui sono veramente bravi.
    • Roberto d. Utente certificato 1 anno fa
      centrato benissimo! sono con lei
  • Gioachino d'Agostini 1 anno fa
    la libertà di coscienza nel votare si o no al ddl sulle unioni civili é un riconoscimento che considero eticamente irreprensibile e politicamente intelligente.
    • Antonietta Parrella 1 anno fa
      Sono d'accordo, ottima scelta quella di Grillo
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Se sei un troll, sei un troll.... altrimenti dovresti dimostrarci PERCHE', ritieni questa mossa "politicamente intelligente", visto che la "libertà di coscienza" dei singoli Parlamentari PROPORZIONALMENTE, non può che essere una infinitesima parte di quella che invece TUTTO il gruppo Parlamentare potrebbe RAPPRESENTARE unanimamente se PORTAVOCE DELLA BASE......
  • primo gazzetti 1 anno fa
    per fortuna che, nonostante il passo di lato, è ancora in campo beppe grillo. il suo intervento sulla libertà di voto sulla legge cirinnà è stato politicamente eccezionale e chi non capisce questo deve ancora crescere molto politicamente. d'altronde non capisco le reazioni così negative di chi vuol votare sì perchè può farlo liberamente. beppe ha capito che il vero rischio del movimento è accodarsi al pd
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      L'EEEEEnnesimo che non considera che a prescindere da chi voti si o no in questa specifica legge.... Chi si ribella, lo fa sulla CONCESSA "libertà di coscienza" data (o peggio ancora autoconcessa) ai Parlamentari 5 Stelle che invece dovrebbero rimanere semplici PORTAVOCE delle scelte fatte dalla base online. Se alla base 5 Stelle si toglie in FUTURO la consultazione online, il M5S diventerà più corruttibile del peggiore dei partitacci.
  • Carlo Rolando 1 anno fa
    "Nella votazione online che si è svolta a ottobre 2014 non era presente alcun accenno alle adozioni e gli iscritti del M5S non hanno potuto dibattere su questo argomento specifico". Probabilmente sarebbe stato opportuno dibatterne e, in mancanza del dibattito a suo tempo, sarebbe stato meglio far votare sulla possibilità di concedere o meno ai parlamentari il voto in libertà di coscienza. Inoltre, sarebbe molto opportuno approfondire per tempo la problematica (di democrazia) che ha prodotto oggi questo post così poco e mal argomentato: motivare una decisione unilaterale con la mancanza di tempestivo dibattito fa temere che l'occasione possa manifestarsi a ripetizione (già non è la prima volta) e aumentare le occasioni di decisione non dibattuta mi sembra un modo troppo sbrigativo di indulgere a quei meccanismi partitici che si volevano abolire. Meglio pensarci per tempo, no? O almeno prima di buttare un'altra occasione come questa.
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      leggi qui: http://www.huffingtonpost.it/2014/10/28/m5s-conslutazioni-gay-adozioni_n_6061472.html
    • marina s. 1 anno fa
      E invece quelle votazioni facevano riferimento alle stepchildren adoption, solo che il quesito originario è stato cambiato in corso dei votazione.
  • Sergio Regressista Utente certificato 1 anno fa
    Quando vi dicono che è una questione di civiltà pensate che in Olanda, che queste leggi le ha fatte prima, in parlamento siede dal 2007 un partito pedofilo; quando vi dicono che senza l'adozione va bene pensate che in Austria fecero proprio così ma poi la civile europa li ha costretti a metterle perché se no è discriminazione. Io vi dico, fate passare questa legge, comunque sia modificata, e perderete il mio voto e quello di molti milioni di italiani. Per sempre
  • vincenzo fioriti 1 anno fa
    La isteria del PD contro liberta di voto mostra a inequivocabilmente che la proposta del garante Grillo è giusta. Quelli contro fanno il gioco dei piddini ...
  • daniela tomasino 1 anno fa
    Vergogna. Questo post, questa decisione calata dall'alto, in pieno disprezzo per i voti degli attivisti e i senatori: da chi è stato deciso? Per far piacere a chi? Vergogna. #iovotosì
  • Dino Calvisi 1 anno fa
    Io sono del Movimento 5 Stelle da sempre e sono contrario alla step child adoption. Chi dice che la base la pensa tutta in un modo dice una palese falsità.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Dolce, FUNZIONAVA, così! Perché ora dicono che decideranno i Parlamentari.
    • Dolce Vito Utente certificato 1 anno fa
      Infatti tu dei essere uno di quella ESIGUA MINORANZA che ha votato NO. Massimo rispetto per te, ma la democrazia funziona così.
  • salvatore . Utente certificato 1 anno fa
    Non credo che quelli incazzati neri siano dei troll. Sono iscritto dal 2008 e mi sono stufato.La democrazia diretta dal basso è diventata solo una parola da camapgna elettorale. So solo che non mi si da l'opportunita di votare nessuna legge in quanto decidono i " capi" per noi. Sono deluso davvero perchè pensavo di poter esprimere un giudizio in tutto quello che si doveva poi votare in Parlamento. Non sono un troll e potete vedere anche la mia pagina facebook per tutte le condivisioni che ho fatto del movimento 5 stelle - Salvatore Bucchieri,come non sono troll tutti quelli che lamentano la mancanza di democrazia qui. Penso che la fiducia si è persa nel movimento, almeno nel mio caso. D'ora in avanti non m'impegnerò più con nessuno perchè la mia voce , come quella di tutti è inascoltata. Non voterò più nessuno e chi si vorra salvare L'Italia lo faccia per conto suo. io mi defilo. bye bye
  • Emilia carta 1 anno fa
    Ma come si fa a parlare di passo indietro? Io sono assolutamente d'accordo con Beppe. Anzi avrebbero dovuto dirlo prima. Prima di tutto perchè il paese ė diviso in due, tra chi vuole questa legge e chi non la vuole, quindi è giusta la libertà di coscienza. Seconda cosa, tutti i parlamentari che hanno avuto modo di esprimersi su questo, hanno sempre espresso parere favorevole, è quindi superfluo dire che la voteranno, nonostante la libertà di coscenza. Terza cosa, non meno importante, già stavano iniziando i giochetti, col voto segreto magari sarebbero stati quelli del pd stesso a votare contro e avrebbero accusato i grillini di aver fatto il doppio gioco. La verità è che al pd rode non sapere i numeri esatti, per poter chiedere i soccorsi a verdini e berlusca.. La legge va fatta, indubbiamente, ma perchè dobbiamo soccorrere il governo che rischia di cadere per questo? Lasciamo che si scannino tra di loro.. Prima o poi
    • Andrea caresini Utente certificato 1 anno fa
      Avremmo guadagnato voti in quel caso!!!
  • cristian c. Utente certificato 1 anno fa
    Bravo Beppe, ottima decisione. Speravo vivamente in una tua decisione in questo senso. Ovviamente se tutto il M5S si fosse espresso per il voto contrario al ddl Cirinnà sarebbe stato un'operazione politica e culturale molto importante e di livello etico e morale molto consistente. Spero che al senato, persone come Morra e co. (che si professano Cristiani) abbiano il coraggio di non votare tale testo. Grazie Beppe. Ciao
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      "Bravo Beppe" SEMPRE!!! Ma CHI, Ti assicura che il post lo ha scritto Beppe? Dov'è la sua firma?
  • Mauro Battisti 1 anno fa
    Quando è stato fatto il referendum sul blog si è parlato di stepchild adoption? Per votare consapevolmente bisogna poter disporre di una informazione corretta e completa. Questa è la base della democrazia. Se non si dispone di una informazione corretta e completa non si può esprimere un parere libero e consapevole. Allora vorrei aggiungere un tassello alla discussione in corso... Vogliamo che un cane abbia più diritti di un essere umano? In questi giorni sembrerebbe di si. Ecco perchè. ... Questo per quanto concerne lo svezzamento, IL DISTACCO invece avviene dopo ed è il momento in cui il cucciolo PUO' ESSERE ADOTTATO dalla nuova famiglia, per evitare problematiche legate soprattutto all'equilibrio psicologico del CANE , anche LA LEGGE ITALIANA( (Ordinanza Ministero della Salute del 6 agosto 2008. Gazzetta Ufficiale 20 agosto 2008) ha fissato un momento ben preciso per poter togliere i cuccioli dalla mamma, ovvero dopo I DUE MESI d'età (mentre se si tratta di cuccioli importati dall'estero l'età si alza a 3 mesi)... Bene questo per i diritti di un cane. Ora vediamo i diritti di un bambino... Guardate questa intervista e poi fatevi una idea da soli se deve avere più diritti un cane oppure un essere umano... Ascoltate bene l'intervista. Quando hanno portato via il bambino alla mamma? Vogliamo veramente questo? http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml Guardatelo, ne vale la pena! Poi ne discutiamo. Cordialità a tutti.
    • marina s. 1 anno fa
      Sì, quando è stato fatto il referendum sul blog si è parlato di stepchild adoption. Il quesito originario era: “Sei favorevole all’introduzione nel nostro ordinamento giuridico delle unioni civili fra persone dello stesso sesso (diritti e doveri della coppia equiparati al matrimonio ma con esclusione della possibilità di adottare figli estranei alla coppia)?” La stepchild adoption consiste nell’adozione di un figlio “interno” alla coppia, cioè del figlio di uno dei due partner; quindi il quesito implicitamente la comprendeva. Poi, a votazioni ancora aperte, il quesito è stato cambiato ed il post originario ovviamente, non è più disponibile, ma le prove ci sono ancora.
  • Gabriele Bertozzi 1 anno fa
    Caro Beppe, il tuo modo di gestire le cose danneggia il movimento, è evidente che la consultazione via internet stia diventando sempre più una forma di democrazia di facciata, un contentino per sigillare decisioni già prese. La tua voglia di direzionare tutto ha francamente stancato, con grande riconoscenza ti chiedo di essere garante delle regole del movimento, ma non hai lo spessore culturale ne "umorale" per gestire un movimento così impegnato e in buona fede.
  • saverio battaglia 1 anno fa
    Agli infiltrati, che vi piaccia o no Beppe Grillo è avanti di due secoli rispetto a tutto il ciarpame che fino ad oggi grazie al vostro sostegno ha raso al suolo il paese ed ha partorito non solo Mafia Capitale, affittopoli ecc. ecc. Se Beppe Grillo e il M5S espellono gli infiltrati sono considerati fascisti Se Beppe Grillo da libertà di coscienza l'informazione e gli infiltrati del blog lo offendono perché non hanno argomenti. BEPPE GRILLO è un esempio di onestà e correttezza intellettuale e morale che tutti gli altri partiti di questo paese, messi insieme, non hanno.
  • Pier Bruno Morelli 1 anno fa
    Il DDL Cirinnà non riguarda problemi etici, ma diritti civili. Dare libertà di voto per le unioni civili e la step-child adoption significa comportarsi come Ponzio Pilato. I diritti non sono negoziabili mai. Battersi per la nostra Costituzione e non per la Cirinnà significa non aver capito nulla. Spero che i parlamentari M5S si comportino come annunciato e ignorino il post di Grillo.
  • Lorenzo Chiricò 1 anno fa
    Ma spiegatemi una cosa....la libertà di espressione e di giudizio sta ancora alla base del movimento o no? Sarete tutti d accordo che questo sia un tema complesso che non può risolversi in una imposizione sia essa dall alto o dal basso..sfiderei chiunque di voi a riuscire a gestire tante voci e tante teste così come hanno fatto finora i nostri portavoce in parlamento. Quindi diamoci una calmata e rispettiamoci senza dare adito a PD e Co. di trovare motivo per screditarci. Io sono d accordo ma rispetto chi non lo è
  • Massimo gobbato 1 anno fa
    Prima di esercitare il voto "di coscienza " serve fare un profondo "esame di coscienza "
  • antonio carbone 1 anno fa
    condivido il commento di Mauro Battisti postato oggi alle ore 12:13. Oggi ho letto i commenti della Repubblica e del telegiornale su rai 1, tutti che inneggiano solo i post che commentano negativamente la decisione di Beppe, che bugiardi!!!!!!!!, che squallidi!!!!!. Ho letto una gran parte dei commenti e diciamo che ce ne sono sia in un senso che nell'altro. Ma perché vogliono per forza portare l'opinione pubblica dove vogliono loro? E' l'ora di farci sentire contro questa dittatura giornalistica di disinformazione. E' l'ora di fare capire al potere giornalistico che non abbiamo più l'anello al naso e che i cittadini sanno scegliere bene soprattutto senza la loro costante disinformazione. Per quanto riguarda il ddl sulle unionicivili, RAGAZZI è possibile che nessuno si interessi dei diritti dei bambini? In questo mondo ci interessiamo dei diritti dei gay degli extracomunitari,degli ultimi, ecc. ma dei diritti di chi viene al mondo che è il più debole e indifeso chi se ne occupa? Forse perché è l'ultimo degli ultimi, perchè non può leggere i giornali,perchè non vota, perchè non mette dei post sui forum, non conta nulla? Ma vi chiedo:ciò non vi fa sentire basiti e incivili? Ma che società è questa e che futuro ci propinano questi giornalisti e politici illuminati?
  • VINCENZO AVOLA Utente certificato 1 anno fa
    Cari Concittadini il Movimento Cinque Stelle deve avere nel D N A il voto sempre libero mai imposto dal partito. Non dimentichiamo che siamo un MOVIVENTO LIBERO. Un grazie a Beppe per averlo concesso. VINCENZO AVOLA
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Soprattutto NON dimentichi Lei che "siamo un movimento libero", finché la base verrà consultata online ed i Parlamentari rimangano i PORTAVOCE dell'esito ottenuto. Mi sembra che non si vada in questo senso.....
  • saverio battaglia 1 anno fa
    Ma dov'era tutta questa gente che per una questione di coscienza sulla legge Cirinnà oggi sta esplodendo nel blog quando la stampa e le televisioni fasciste buttavano tonnellate di merda sul M5S con la questione di Quarto? Ci vuole poco a comprendere che chi oggi sta insultando il M5S è in piena sintonia con la stampa e le televisioni fasciste. VERGOGNA! Questi personaggi fanno parte del PD e del SEL. VERGOGNA!!!
    • massimiliano valducci 1 anno fa
      ...forse c'è un pizzico di confusione sull'arco parlamentare...
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      VERGOGNATI TU che parli a vanvera. Qui ci sono migliaia di attivisti del M5S che da anni hanno sbandierato la COERENZA del Movimento mettendosi anche contro tutto e tutti a rischio di qualsiasi rappresaglia. NON è scritto da nessuna parte che i Parlamentari avrebbero potuto scegliere secondo la LORO libertà di coscienza, e bypassare l'esito delle consultazioni online. Unico metodo che può creare LINEE condivise e accettate da qualsiasi iscritto.
  • Roberto d. Utente certificato 1 anno fa
    Sono d'accordo pienamente con Grillo che rimane l'unico garante e che ha dimostrato così di avere una visione ben più ampia di questo movimento che ,se lasciato a se stesso, finirebbe per diventare una delle stampelle del PD. Io ho creduto prima di tutto in Grillo e mi sono associato per questo, purtroppo ho più volte riscontrato che il M5S è diventato per molte cariatidi dell'estrema sinistra un nuovo rifugio per perpetrare la loro smania di distruzione.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Ti sfugge che questa regola l'ha proposta Beppe: in caso di nuove leggi di rilevanza sociale non previste dal Programma (tipo questa legge sulle unioni civili), devono essere prima discusse in assemblea dai proponenti poi ratificate dagli iscritti al M5S proprio perché il M5S sia diverso dal "PD" (dai partiti). Dal momento che AUTODECIDONO di affidarsi alla libertà di coscienza dei singoli eletti, quella regola diventa CARTA STRACCIA e il M5S ridotto alla PARI di un qualunque partitaccio che non potrà più garantire COERENZA (quella che ha fatto crescere il Mov.)
  • Giuseppea M. Utente certificato 1 anno fa
    Leggo sui giornali che la base del movimento è in rivolta. Ma di quale base parlano? Basta scorrere i commenti o frequentare i meetup per capire che siamo divisi come una mela, come è giusto che sia per temi così rilevanti. Discutiamo, e meno male. Ma questi titoli dovrebbero far capire anche ai più distratti che le lobby esistono eccome...e sono nei posti giusti
  • giuseppa parlacino 1 anno fa
    Secondo me i figli nelle coppie gay non si possono adottare.I figli hanno i loro genitori e in mancanza di questi hanno i parenti prossimi.Se i gay vogliono vivere assieme sono liberi ma dove cominciano ad entrarci i bambini la legge deve proteggere questi ultimi.L'interesse del bambino e non quello degli adulti.Non esistono trucchetti per arrivare alla paternità o maternità.I bambini devono avere un uomo e una donna che li cresca.Preferirei un bambino affidato ad un singel etero piuttosto che a una coppia di gay per il semplice fatto che è contro natura. Giusi
  • NICOLA BERTOVELLO 1 anno fa
    Se la legge salta grazie a questa tua dichiarazione, caro Beppe, perderete per sempre il mio voto. Spero si riesca ad avere un paese più civile con questa legge sulle unioni civili. Sarebbe ora! Alfano, le sue dichiarazioni fanno rabbrividire! Vergogna!
  • Salvatore Di Mare Utente certificato 1 anno fa
    Questo passo indietro è una enorme sciocchezza! Abbiamo la possibilità di incidere e rendere possibile una scelta epocale per questo paese che troppo soffre le ingerenze cattoliche, come se vigessero le leggi religiose. Sono molto deluso da questa decisione e non mi resta che sperare nel buonsenso dei parlamentari.
  • franca s. Utente certificato 1 anno fa
    Il minimo che il M5S potesse fare. In questioni etiche infatti non si può dare retta al web. Inoltre il M5S mi sembrava che mettesse tutti d'accordo sulla necessità di onestà e di aiuto ai poveri e ai più bisognosi anche a costo di abolire tutti i privilegi. Se invece qualche fricchettone figlio di papà, movimentista perché snob pensa che la priorità sono le aberranti adozioni agli omosessuali, gli faccio sapere che il partito adatto c'è già. E' il PD. Questi o sono piedini di passaggio, oppure sono piedini che vengono qui a fare confusione
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Che cosa significa "NON si può dare retta al web"! Una regola sottoscritta dagli eletti 5 Stelle è: in caso di nuove leggi di rilevanza sociale non previste dal Programma (tipo questa legge sulle unioni civili), devono essere prima discusse in assemblea dai proponenti poi ratificate dagli iscritti al M5S Quindi?
  • manu t. Utente certificato 1 anno fa
    GLI OLOGRAMMI NON PROVANO COMPASSIONE. Il senatore Lo giudice (pd) ed il compagno (padre biologico di un bimbo avuto tramite utero in affitto in usa) intervistati alle iene: domanda: Il bambino ha diritto ad avere una mamma ed un papà? Risposta. “no” Domanda: non pensate possa essere un trauma separare il bambino dalla madre alla nascita: risposte: “non credo proprio”, “non è dimostrato”. Disturbare una fase vitale dell’evoluzione come l’allattamento, secondo voi, non è un trauma? L’egoismo ci spinge a pensare che quando siamo contenti noi sono contenti tutti. Ma proviamo a metterci nei panni dei bambini: se Lo Giudice una sera tornasse a casa e invece del suo compagno trovasse, a permanente sostituzione, una bambola gonfiabile come si sentirebbe? Smarrito, disperato? Nel caso del bambino la sensazione, trovando un biberon e due estranei, sarà evidentemente moltiplicata all’ennesima potenza per l’assenza di filtri alla sofferenza. Mettetevi nei panni dei bambini. Anche se siete omosessuali non significa che dobbiate essere omosessisti. Nessuno è perfetto ma proviamo a far prevalere l’essere umano che è in noi piuttosto che l’ologramma, anche se siamo dei troll, proviamo a metterci in contatto con la nostra coscienza e facciamo prevalere il giusto al conveniente.
    • Mauro Battisti 1 anno fa
      MA LO AVETE VISTO QUESTO VIDEO ? (Pienamente d'accordo con Manu T. di Verona (oggi alle 13:59) e Bebo Marra (oggi 15:32)) Per capire bene cosa intendono invito tutti a vedere l'intervista delle Iene e a rapportarla a quanto prevede la legge italiana citata qui sotto. la LEGGE ITALIANA (Ordinanza Ministero della Salute del 6 agosto 2008. Gazzetta Ufficiale 20 agosto 2008) ha fissato un momento ben preciso per poter togliere i cuccioli dalla mamma, ovvero dopo I DUE MESI d'età... Ah si, questa legge riguarda i CANI non vale per i bambini... L'intervista la trovate qui, sono 7 minuti ma vale veramente la pena di vederla: http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml
    • Mauro Battisti 1 anno fa
      Pienamente d'accordo con Manu T. di Verona Per capire bene cosa intende invito tutti a vedere l'intervista delle Iene. La trovate qui: http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml
  • ubik 1 anno fa
    Il mio voto è SI, indipendentemente da qualsiasi giudizio o pregiudizio morale trovo nel dettaglio che un bambino che cresce con genitori dello stesso sesso abbia il diritto alla sicurezza di poter avere un genitore venendo a mancare l'altro. Adozioni all'estero? Uteri in affitto? Questo già accade. Due donne possono avere un figlio, qualsiasi legge mettiate in atto perché in grado di procreare. I gay possono già avere figli, questo è un dato di fatto. Quindi questo gap tra la legge e la realtà deve essere risolto. Al di la di come singolarmente ognuno di noi la pensi. Non esiste "giusto" o "sbagliato".
  • Maurizio L. Utente certificato 1 anno fa
    Che delusione. E' più facile essere barabbi e lavarsene le mani piuttosto che avere i coglioni. Non me lo aspettavo... eppure quando si è abituati a sentirsi traditi ci si dovrebbe aspettare di tutto. Il decreto sarà ridotto ad una cosa inutile, come tante altre cose d'altronte. Eppure nessuno doveva rimanere indietro... Le stelle son diventate 4, una si è spenta. Attualmente non c'è una forza politica in parlamento che mi rappresenta. La delusione è forte, credevo ai 5 stelle e sono assolutamente sincero. Ho avuto vari campanelli di allarme in passato dal movimento anche se non sono mai intervenuto perchè la fiducia era forte, probabilmente sto cercando di uscirne anche io, chiedo scusa a voi tutti. P.S. Alla votazione online del 2014 non c'era un riferimento diretto alla stepchild adoption anche se era comprensibilissimo che ne avrebbe fatto parte... Aver voluto prendere questo riferimento come giustificazione sottolinea la volontà di volersene lavare le mani... Al testo online sulle votazioni seguiva il chiarimento sotto riportato: "Alberto Airola - Movimento 5 Stelle 1) il testo di legge in questione NON prevede adozioni per le coppie omosessuali, prevede solo la tutela di figli già presenti da precedenti unioni se minorenni (nel caso di morte del genitore biologico, il minore resta con il partner del genitore invece di finire in un istituto 2) la parentesi "scomparsa" nel testo del post sulla votazione è semplicemente perché è stato aggiunto il mio testo a chiarimento della domanda 3) le unioni si riferiscono sia a coppie etero che omosessuali 4) molti credono che si toglieranno dei diritti a qualcuno concedendoli alle coppie omosessuali io ritengo che questa sia una strumentalizzazione ideologica inaccettabile: chi uccide le famiglie non sono i diritti alle coppie gay ma le politiche economiche di questi disgraziati che hanno governato da decenni."
    • Maurizio L. Utente certificato 1 anno fa
      Non penso sia giusto imporre ai parlamentari una decisione calata dall'alto ma è proprio quello che è accaduto. E' stata imposta una decisione a tutto il movimento. Invece penso che non è giusto scavalcare la decisione della base che si era espressa... se proprio la questione della stepchild adoption era poco chiara si poteva avviare una votazione per quello invece, questa volta si, calarsi dall'alto e decidere senza nessuna consultazione. Si poteva fare, è sempre stato fatto, si poteva fare anche questa volta. Poi cosa vuol dire libertà di coscienza? Di quale coscienza parliamo? La coscienza di chi? Dei parlamentari? Solo ora hanno una coscienza e le altre volte? In futuro avranno ancora una coscienza? E la mia? E la tua? Non contano? Non eravamo noi quelli che, per non farci condizionare, ci calavamo nelle situazione di chi le vive ed analizzandole dal di dentro facevamo proposte senza farci condizionare da questa o quella corrente? Cosa c'è dietro questa decisione, ripeto questa si, calata dall'alto? Non eravamo noi quelli del nessuno deve restare indietro? E come si fa a garantirlo se non proprio analizzando bene senza condizionamenti questa o quella situazione? Se una persona di colore si sente o viene discriminata che si fa? Si ascoltano o no le sue ragioni ragioni oltre oltre a quelle di chi discrimina? Ma poi la stepchild adoption esiste dall'83 in Italia, perchè si parla solo ora di utero in affitto? Sai in quanti oggi ne hanno fatto ricorso etero e gay? Perchè se ne parla solo oggi? Non è una scusa per non far passare la legge? Affondare il decreto Cirinnà non cambierà nulla. Se proprio si vuole (e mi auguro) eliminare la pratica dell'utero in affitto si attuano delle polite per impedirlo valide per tutti.
    • King Tut Utente certificato 1 anno fa
      Se pensi che dare libertà di voto ai nostri parlamentari, anzichè imporgli il voto dall'alto come fanno i partiti tradizionali, sia cosa sbagliata, fai bene a lasciare questo Movimento. Pensaci però.
  • laura conti 1 anno fa
    Un paese è medioevale anche se non garantisce un lavoro per tutti e un reddito di cittadinanza, in modo da non far dimenticare cosa sia la dignità.
  • Nick C. 1 anno fa
    Se avessi saputo che certi senatori 5S erano così fermi e convinti nel voler trasformare i bambini in un capriccio per coppie omosessuali vi avrei già mandato a fare in culo da una vita, altro che #IoVotoSi...
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    CIRINNA? CIRIN-NOOOO!!!!
  • Alessandro P. Utente certificato 1 anno fa
    Consiglio di ignorare completamente i commenti favorevoli e contrari a questo post e di consultare esperti in diritto per verificare la legittimità di questa legge: se una legge è scritta male i buoni propositi non sono scusante e il voto non può essere dato.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      PER QUESTO SI DICE INVENTA LEGE INVENTA FRAUS, CIOE' FATTA LA LEGGE SCOPERTO L'INGANNO. QUESTA LEGGE E' VOLUTA DALLA LOBBY GAY, PRESENTE ANCHE IN PARLAMENTO.
  • niko d. Utente certificato 1 anno fa
    Per rappresentare il reale volere della popolazione ed il reale pensiero della società bisogna votare con liberta' di coscienza e non imporre colori politici e bandiere su temi etici così delicati. Altrimenti non ci sarà mai una votazione''normale'', ma solo il solito gossip da quattro soldi! Unica alternativa: referendum ps. io son favorevole
  • Giacomo Piromalli Utente certificato 1 anno fa
    Siamo contenti di ricevere quasi settimanalmente le proposte di legge del M5S. Su queste possiamo dare pareri, contributi e dire la nostra. Adesso che invece c'è un tema "rilevante" che tocca la società civile la "democrazia" del M5S si blocca. Invece di fare campagne per incrementare il numero di votanti elettronico e dare più credibilità al movimento si lasciano i parlamentari liberi di fare come vogliono secondo coscienza fergandosene di quello che vuole la base che li ha votati. Beppe sei sicuro che una cosa del genere farà bene al movimento proprio in vista di un anno pieno di prove elettorali? Se un referendum interno avesse dato esisti molto incerti, come credo che tu e Casaleggio temete, per non scontentare una base su questo tema dove è molto divisa c'erano tanti sistemi migliori di tappare la bocca a tutti non credi?
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      E comunque peggio ancora se "la maggioranza" è limitata alla libera coscienza dei singoli Parlamentari.................
    • niko d. Utente certificato 1 anno fa
      Ma come si fa a votare a maggioranza su temi etici di questo tipo??? E' assurdo!! Assurdo perchè tali pensieri vanno oltre il programma elettorale, vanno oltre la posizione politica, vanno oltre la bandiera e l'appartenenza partitica
  • Lalla M. Utente certificato 1 anno fa
    http://www.informarexresistere.fr/2016/02/02/voi-che-ci-chiamate-omofobi-continuerete-a-farlo-dopo-aver-letto-bene-questo-articolo/ Premessa: Come spesso accade, il nostro punto di vista genera scompiglio. Ci hanno detto che siamo omofobi, ci hanno insultati, e perfino minacciati di morte. Con questo articolo vi sfidiamo: riuscirete a definirci omofobi anche dopo averlo letto completamente (compresi i link allegati), argomentando il motivo della nostra omofobia? Noi non siamo contro gli omosessuali e non vogliamo negare i diritti di nessuno, al contrario cerchiamo di salvaguardare quelli di un soggetto più debole, il bambino. Ma vediamo perché. Punto 1) Il DDL Cirinnà apre di fatto alla pratica dell’utero in affitto. Facciamo un ripasso: cos’è la stepchild adoption? L’anglicismo eufemizzante sta a indicare la pratica per cui, se uno dei due componenti della coppia unita da unione civile ha un figlio naturale, il partner potrà adottarlo, anche se la coppia dovesse essere composta da due persone dello stesso sesso. Quindi in astratto apre solo ad un affido al coniuge maschio del padre in caso di morte di quest’ultimo, o al coniuge femmina della madre in caso di morte di quest’ultima, quindi sembra un’ipotesi residuale. Ma se per avventura il genitore fosse padre o madre perché il bambino è stato partorito all’estero da una donna che ha affittato l’utero, la legge varrebbe anche in questo caso, risultando di fatto uno sprone all’utero in affitto. È sin troppo evidente che la norma non si limiterebbe a “garantire l’esistente”, come dicono i suoi sostenitori, ma incentiverebbe la pratica dell’utero in affitto, che in Italia è vietata. Ma come scritto sopra, in questa maniera un uomo potrebbe andare all’estero, affittare un utero, far nascere un bambino, portarlo in Italia e farlo riconoscere dal proprio compagno. In Italia l’utero in affitto è vietato dalla legge 40, ma non lo è in altri paesi. Com’è accaduto più di una volta in Italia, sono stati proprio i giud
    • Andrea caresini Utente certificato 1 anno fa
      Il problema è che esiste la realtà su cui il legislatore in un modo o nell'altro deve intervenire ed esprimersi e la pseudo sociologia!!! I bambini concepiti con la pratica dell'utero in affitto all'estero da coppie omosessuali rimangano tali,non cambia assolutamente nulla affossando la norma.
  • giuseppe migliore 1 anno fa
    Scusatemi ma non sono d'accordo. Essendo "portavoce" di tutti noi iscritti al M5S devono riportare il giudizio espresso dalla maggioranza degli iscritti al movimento dopo una consultazione anche se veloce.
  • Susanna Sbragi Utente certificato 1 anno fa
    La cosa migliore da fare era un referendum. Divorzio, Aborto Il popolo sa scegliere.. Sui diritti civili deve scegliere il popolo, non il parlamento.
  • Simona Canziani 1 anno fa
    Vergogna!!! I Diritti Civili sono diritti..... Vi facevo più Veri e più Forti ...vi siete piegati a 90. Complimenti Beppe!
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      diritti di chi? ..non certo dei bambini in questione.. ah già ma a voi interessano solo le voglie (trasformate in diritti), di certi pseudo-adulti.
  • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
    La soluzione, se voluta, ci sarebbe anche e risulterebbe pure molto semplice. Consultazione online sull'intero DDL (fondamentale, visto che non si può sminuzzare il testo in pezzettini più piccoli) e voto in aula proporzionale alle preferenze espresse in rete. Semplice. Gli eletti sono i rappresentanti di tutti quelli che li hanno votati, quindi la coscienza deve essere collettiva e non individuale. Controindicazione: manca poco tempo. La fazione che risulterebbe in minoranza recriminerebbe sulla cattiva gestione della votazione.
  • Leonardo Lapomarda 1 anno fa
    Bravo! hai perso il mio voto! io non voto chi fa dei diritti una questione solo politica. Non si tratta di etica (comincia con l'andare a studiare prima di scrivere) si tratta,per te, solo di salvaguardare le elezioni. Ho letto commenti che fanno riferimento a "salvaguardiamo la famiglia italiana che procrea" beh... chiedo a queste persone di venire a fare un giro a scuola per vedere la famiglia italiana che procrea che cosa è capace di fare con i propri figli. suggerirei due cose: - voto palese così ci si mette anche la faccia - una giustificazione laica (per favore) che definisca come ci comportiamo noi italiani in materia di diritti quando tutta l'europa è già andata ben oltre
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      DI QUALI DIRITTI VAI CIANCIANDO? QUA GLI UNICI SENZA DIRITTI SONO I NASCITURI!!! NO ALLA CIRINNA!
    • niko d. Utente certificato 1 anno fa
      ''hai perso il mio voto'' Ottimo, vota PD!
  • andrea ruggiero 1 anno fa
    Fino a due giorni fa sostenevate di appoggiare il ddl Cirinná senza cambiamenti ed ora, su pressioni del Vaticano e per non perdere qualche voto cattolico(?), il Voltafaccia. I diritti civili di una minoranza non sono una questione di etica ma di civiltà. Purtroppo devo ammettere che state dimostrando di essere peggio della vecchia politica e la cosa mi delude molto, perché speravo di trovare in voi una valida alternativa.
  • Denis Pincio 1 anno fa
    Vai Beppun! bentornato a raddrizzare i binari del tram ;) Spero che gli eletti abbiano la stessa forza e respingano in massa questa legge quantomeno detestabile. In più vedremo cadere diverse maschere da quella accozzaglia di maggioranza lol. Denis Pincio
  • gino buscemi Utente certificato 1 anno fa
    Si legge spesso nei post la richiesta di consultazione on line, sulla nuova posizione, assolutamente condivisa e condivisibile, circa il lasciare una scelta di coscienza ai senatori. Desidererei scrivere a tutti/e i/le signori/e che chiedono la consultazione on line che su un argomento del genere, la consultazione dovrebbe essere "per strada" e non affidata alla tastiera di un computer o tablet o smartphone utilizzati per questi argomenti da sparute minoranze. Vorrei ricordare che il M5S alle ultime elezioni è stata l'associazione politica più votata dopo il PD con svariati milioni di elettori la cui simpatia non può essere condizionata solo da delle striminzite e ristrette, percentualmente, partecipazioni on line. Volete che vi sia partecipazione da parte del maggior numero di persone possibile ed allora organizziamoci nelle piazze. Quando qualche milione di persone verrà ad esprimere un parere allora sì, si potrà dire che la base del movimento ha deciso.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Parlare a vanvera è altra cosa. La consultazione online degli iscritti, serve soprattutto a dare una LINEA senza se e senza ma. Serve ad eliminare qualsiasi scontro ideologico e ad annullare confusioni di ogni genere (la tua compresa). Proprio sulla consultazione per le unioni civili, la base è stata più che chiara, l'85% è stata la maggioranza. Quel 25% contrario, avrebbe accettato la scelta senza particolari problemi. Sono cambiate le condizioni? Sarebbero state opportune nuove consultazioni. Ma i PORTAVOCE in Parlamento, come tali, avrebbero dovuto votare in GRUPPO senza creare alcun problema, secondo l'esito avuto online.
    • gino buscemi Utente certificato 1 anno fa
      Caro sig, Capone, normalmente non rispondo ad invettive ed offese, che già la qualificano sufficientemente. Mi rendo anche conto che lei ha letto poco e male quello che ho scritto. Poi desidererei ricordarLe che nella votazione on line da Lei tanto desiderata non era prevista la "step child adoption". Cordialmente
    • Alberto Capone 1 anno fa
      Purtroppo ti sfugge il fatto che si sia già votato,e che il NO ha straperso.Ovviamente non mi aspetto che tu capisca cosa vuol dire rispettare la parola degli iscritti,probabilmente la tua conoscenza del movimento è pari a zero. Ma vabbè.Si vive circondati da ignorantoni chiacchieroni.
  • Ivan Garofalo 1 anno fa
    Spero vivamente si voti NO se non verrà stralciato lo stepchild adoption ( sta storia che sti carogna usino termini stranieri per non farsi capire da quei quattro provoloni che ancora li votano in buona fede è l'emblema di quanto siano meschini)
    • Carmine 1 anno fa
      Per capire quanto siamo arretrati come Paese la prego di guardare questo sito e soprattutto le mappe.... http://www.wired.it/attualita/politica/2016/01/19/unioni-civili-gay-bozza/
  • emilio d'angelo 1 anno fa
    Libertà di coscienza? Fate come voleta se uno solo dei parlamentari m5s non vota la cirinna non vi voto piu . Punto
  • Pier Paolo 1 anno fa
    Il movimento pagherà il non aver mai avuto un'Identità Politica Precisa. Sarebbe stato vincente di fronte al popolo italiano aver rappresentato e aver preso da tempo le difese di: - FAmiglia Italiana - Lavoratori Dipendenti - Ceto Medio Oltre alla campagna sul reddito di cittadinanza. La mancanza di una identità porta allo Sgretolamento, e mi auguro che questo non avverrà ma. Spero nel Padre Eterno.
  • Alberto Capone 1 anno fa
    Chi ha SCAVALCATO con questo squallido post le scelte della BASE e il lavoro dei parlamentari sul ddl cirinnà dovrebbe palesarsi immediatamente. Anche qualora si trattasse di un Di Maio,noi dobbiamo sapere e poi mettere ai voti la sua permanenza nel movimento. Quando abbiamo accettato la presenza di un direttorio non era di certo per permettere a qualcuno di dettare la linea sulla testa degli iscritti. I calcoli politici li comprendo,sono legittimi,ma su questo provvedimento ci eravamo già espressi. Tradire quel voto è tradire l'essenza stessa di questo movimento. FUORI I NOMI!
    • Alberto Capone 1 anno fa
      E mi spieghi come mai allora fino a l'altro ieri i nostri portavoce andavano in giro a dire che avrebbero votato la cirinnà solo se non si fosse stralciato l'articolo sulle adozioni? Cosa è cambiato?Siamo diventati schizofrenici? E volendo darti ragione,perché non si è fatta un'ulteriore votazione sulla stepchild adoption? Semplice,non si è fatta perché il SI avrebbe vinto,e qualcuno ai piani alti ha paura di mortificare l'elettorato cattolico destrorso(stesso copione sul discorso clandestini). La verità è che ci stiamo comportando da pecoroni.
    • niko d. Utente certificato 1 anno fa
      Ma quale tradire le scelte!!!!! Sulle adozioni non si è mai votato!
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      E lo ripeto per la millesima volta. Della libertà di coscienza dei Parlamentari, ne dovremmo avere le palle piene. Ha sempre rafforzato LOBBY di ogni tipo. Mette in DISCUSSIONE la CONSULTAZIONE della base EQUIVALE ALL'INUTILITA' DEL M5S.
  • Area 51 (1vale1) Utente certificato 1 anno fa
    se votano come dice Beppe,decide il Guru,se lascia liberta' di voto e' rivolta.Fate pace con il cervello e #statesereni...il M5S non si spacca.Intanto #arrestanovoi #JUSTM5S
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      No, con il cervello dovete fare pace voi, che non riuscite a capire che della "libertà di coscienza" dei singoli parlamentari, NON sappiamo cosa farcene. O si rispettano le DECISIONI della base, o il M5S DIVENTA UN COMUNISSIMO PARTITACCIO, sulle mani di pochi.
  • FRANCESCO RUSSO 1 anno fa
    Caro Peppe, una semplice e breve riflessione. Votare per una legge per la quale ognuno agisce secondo coscienza è cosa ben diversa dal votare secondo coscienza. Dare diritto a tutti di vivere la vita che ognuno si sceglie. Questa è la mission di uno stato laico e democratico. Spero ti possa ricredere sull'indirizzo dato da te e finalmente dare a tutti la possibilità di AGIRE secondo coscienza, non VOTARE secondo coscienza. Un abbraccio. Francesco Russo. Napoli 14-02-1958
  • Ivan Sasso 1 anno fa
    No no e no! sono tutti per il NO, con chiunque ho parlato dai vicini di casa, alla fermata dell'autobus, al bar, al pub, ecc... perfavore votate contro questa sconcezza! E complimenti a Beppe che è tornato con forza e testa, ciao da Ivan Sasso.
  • Vareno Boreatti 1 anno fa
    Doveri e diritti. perché chi è sposato deve avere meno diritti di chi convive e deve pagare più tasse? In ITALIA PER MOLTE COSE C'E' DISCRIMINAZIONE VERSO IL MATRIMONIO.
  • antonietta 1 anno fa
    sono senza parole, non capisco questa posizione e temo possa danneggiare il movimento, molte volte posizioni che mi sembravano sbagliate con il tempo si sono rivelate giuste,ma questa volta temo proprio di no. spero di sbagliarmi e soprattutto spero che tutto ciò non danneggi degli innocenti indifesi.
  • Pier Paolo 1 anno fa
    Votate per la famiglia Tradizionale che Procrea e Italiana. Perchè gli italiani così sono destinati a scomparire. Ricordate che se votate contro la famiglia, il popolo italiano non vi darà mai il Governo del paese.
  • Roby 1 anno fa
    Che ognuno voti secondo coscienza, giusto
  • ciro r. Utente certificato 1 anno fa
    il colmo del commentatore piddiota prezzolato lo ha raggiunto un tizio che ha scritto di aver stracciato la tessera del M5S . La prova che del M5S non conosce assolutamente niente e che è uno dei tantissimi che oggi affollano il Blog per consentire ai lacchè dell'informazione più corrotta d'europa e del mondo di scrivere in prima pagina che la base insorge contro Grillo .Sempre più schifato da questo popolo .
    • Salvatore Di Mare Utente certificato 1 anno fa
      Io non voto PD e sono stato, finora, un sincero sostenitore del M5S. Lo sono stato anche perché pensavo che questo movimento non fosse pieno di ultrà cattolici incapaci di mettere la buona politica davanti alle loro credenze ridicole, mortificanti e medievali. Purtroppo mi sto rendendo conto che la società italiana da cui si pesca, in gran parte, questo è: un covo di superstiziosi, irragionevoli magia ostie... Povera Italia, siamo relegati all'anno 1200 e chissà ancora per quanti decenni!
  • Alessandro Arzilla 1 anno fa
    Mitico Beppe, fiuuu ho tirato un sospiro di sollievo, non solo così questa legge nefandezza potete e spero che non la voterete, ma lascerete il cerino in mano al governo. Ciao da Alessandro Arzilla ;)
  • Luca 1 anno fa
    In pratica siamo diventati il PD a 5 Stelle
    • niko d. Utente certificato 1 anno fa
      Spiegami questa please! ... se votiamo col pd siamo il pd e di sinistra. Se non votiamo col pd siamo legaioli e fassssisti. Se si lascia libertà di coscienza allora siamo pd a 5 stelle. Mah! Misteri
  • michele b. Utente certificato 1 anno fa
    Beppe ha ragione...non siamo mica tutti di ultrasinista!
  • donato mauriello 1 anno fa
    MATRIMONIO GAY già avevo deciso di non votare più il M5S, ma la posizione di Beppe che lascia libertà di scelta secondo coscienza mi conforta e mi riporta a credere nel M5S. Perché due persone che vogliono stare insieme per reciproca compagnia o assistenza debbono per forza sposarsi o unirsi con il matrimonio? Credo che bisogna intervenire sui diritti delle persone, sui diritti dei minori, sul diritto dei neonati a stare con i genitori estendendo la maternità al padre e fino all'autonomia fisiologica da 2 a 4 anni del bambino.
  • Luigi Metauro 1 anno fa
    Mi appello agli eletti non votate per questa legge vergogna! Praticamente con chiunque ne abbia parlato non la vuole, fatevi portatori di questo sentir popolare pretendendo un referendum! Saluti, Luigi Metauro.
  • giuseppe passoni 1 anno fa
    Molto contento di questa decisione, diversamente avrebbe perso il mio voto, e non tanto per questo d.d.l. in sé, con cui mi trovo d'accordo almeno sulla parte delle unioni civili, ma perché sono straconvinto che per principio -in un movimento che si pone come trasversale ai partiti- non ci possano essere obblighi di voto su temi di questo genere. Trovo dittatoriale costringere un parlamentare ad andare contro i propri valori morali per assecondare una decisione presa a maggioranza, perché nei confronti della propria coscienza la responsabilità è personale e individuale, ed è ingiusto che una persona si senta responsabile delle conseguenze pratiche di un voto che in coscienza non avrebbe mai dato. Come al solito questa scelta è stata strumentalizzata dalla stampa ed è diventata una notizia, nelle stesse ore in cui l'arresto del Sindaco di Brindisi viene artatamente sottaciuto. Va beh.
  • ciro r. Utente certificato 1 anno fa
    noto che , per l'occassione , i prezzolati piduini si sono spostati in massa dal FQ al Blog di Grillo .
  • Beatrice Puddu 1 anno fa
    Che c'entra la coscienza? Stiamo parlando di diritti! Il diritto di un bambino che perde il genitore biologico di continuare a crescere nella casa e nella famiglia in cui è nato, con il genitore superstite. Le adozioni gay sono cosa diversa dalla stepchild adoption, anche se nessuno lo vuole spiegare. Nemmeno noi :(
    • guido prudente Utente certificato 1 anno fa
      anche io sono a favore della CIRINNA cosi come è, ma non si può imporre disciplina di partito in un argomento cosi delicato, ma come fate a non capirlo, e poi non facciamo gli ipocriti sulle adozioni, sappiamo tutti che a parte i figli naturali, si aprirebbe un mercimonio.... oppure qualcuno pensa che democrazia vi è solo se passa il suo pensiero ?
  • roberta lombardo 1 anno fa
    Questa volta Beppe hai esagerato. Il tuo intervento non solo è stato fuori luogo (come altri in precedenza), ma ha veramente danneggiato il Movimento. Devi imparare a fare un passo indietro altrimenti come hai creato un GRANDE Movimento finirai per distruggerlo.
    • niko d. Utente certificato 1 anno fa
      Danneggiato il Movimento?? Ma cosa cavolo stiamo dicendo?? Possibile che ad ogni votazione, qualsiasi sia l'esito, il Movimento deve uscire danneggiato?? Ma vergognamoci tutti!
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    ED ADESSO, VOTO PALESE, COSI' CONOSCEREMO ANCHE LE COSCIENZE OLTRE A I VOLTI.
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Bravissimo...vediamo le facce dei pidioti e verdiniani !
  • Massimo D. Utente certificato 1 anno fa
    Che delusione, l'ennesima di questi tempi..Ma il Movimento non era determinato a votere la Cirinnà a patto che non venisse modificata? Finalmente una scelta chiara e coraggiosa..Ero fiero di aver votato 5stelle...poi? Grillo si sveglia una mattina col piede destro e pontifica. E tutto ridiventa fumoso e incerto. Mi auguro che i parlamentari 5stelle siamo più coerenti e lungimiranti di Grillo..che si sarà anche messo di lato..ma continua ad essere una zavorra per il movimento..Beppe, grazie per tutto quello che hai fatto..ma adesso il Vaffa è tutto per te.
    • niko d. Utente certificato 1 anno fa
      per i temi etici sarebbe giusto votare con libertà di coscienza in quanto non si possono attribuire colori e bandiere politiche anche a queste cose. Sarebbe una cosa vergognosa ps.parla uno che è favorevole
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      SEMBRI IL CONTROSENSO DI UN TROLL! Ringrazi e licenzi? Ma allora che ci fai qui ?
  • Silvana G. 1 anno fa
    Mi pare che quii si faccia confusione tra opportunità politica, strategia e persone. Questa legge si occupa di DIRITTI delle PERSONE e questi vanno messi sopra a tutte le cose. Politica, strategia e quella degenerazione della politica che si chiama partitica sono tutte "COSE". Quando poi tra le persone di cui si tratta ci sono BAMBINI i loro diritti annullano quelli di tutti gli altri. Di fronte ai bambini gli adulti hanno solo DOVERI. Il fatto che le coppie gay reclamino a gran voce i loro diritti sui bambini la dice molto lunga sull'idea che queste persone hanno nei confronti dei bambini.Purtroppo la maggioranza delle persone che capiscono la fragilità e la preminenza dei bambini e dei loro diritti su tutto il resto della comunità sono quelli che hanno fatto l'esperienza di genitori e capisco che risulti difficile per gli altri .scindere il diritto di una persona da un'altra. Fate uno sforzo d'amore ragazzi e ragazze e capite Per quanto riguarda la civiltà di altre nazioni tipo gli U.S. (citati da un utente) vorrei ricordare che la prima strage indiscrinata di civili è stata fatta proprio da loro con le atomiche lanciate su Hiroshima e Nagasaki. E poco importa della scusa che hanno addotto (far finire la guerra) perché le stragi sono senza scuse. Per non parlare della loro polizia dal grilletto facile, della pena di morte, dell" Afghanistan, del Vietnam, dell'Iraq, della Jugoslavia della destabilizzazione del Medio Oriente e altro ancora.. Quindi pensiamoci un po' prima di prendere ad esempio altre nazioni sui diritti civili. E poi chissà perché sento puzza di bruciato ogni volta che si da un nome inglese ad una legge italiana: job act , step child adotion, chissà
  • Giuseppe M. Utente certificato 1 anno fa
    Il problema è l'ignoranza, come al solito, già c'é per gli etero, già c'è, in quasi tutta l'Europa che conta, per tutti (in Francia e Regno Unito ad esempio c'è l'adozione piena che è diversa), il bambino ha solo vantaggi (economici e di accudimento) e può comunque dire la sua, l'altro genitore biologico deve dare l'ok e il tribunale deve dire l'ultima parola, ovvero l'unanimità ci vuole. Dove sono le gravi implicazioni!? Davvero ci vuole così tanto per decidere!? E allora per le questioni serie che facciamo!? Per la prima volta sono davvero deluso, c'è gente che si suicida e che muore di fame, i problemi del paese sono altri e come al solito ci stiamo lasciando distrarre dal gossip ..
  • oblivious 1 anno fa
    C'era una canzone di Jimi Hendrix che faceva : "and so Castles made of sand fall into the sea eventually !" ...i nodi vengono al pettine.
  • Luca M. Utente certificato 1 anno fa
    Nell'ordine: - sono deluso,anzi di più; - tutto, ma proprio tutto, è una fatto "etico"! Non prendiamoci in giro, grazie; - l'approvazione dell'articolo non impedirebbe il ricorso all' "utero in affitto"; - o si tratta di ipocrisia o di ignoranza:qui si parla di negare il diritto a riconoscere una situazione CHE GIA' ESISTEREBBE. Nel caso di una coppia che ha un figlio biologico, il genitore superstite, avrebbe il diritto di non vedersi sottratto un affetto che diversamente sarebbe alla mercé di parenti del compagno defunto o, peggio ancora, dei qualche Casa famiglia; - "Non si lascia nessuno indietro"... qui è ancora più grave perché si rischia di lasciare indietro e solo un minore; - il dietrofront di Grillo mi fa ricordare la peggior stagione dei compromessi e delle opportunità politiche che hanno paralizzato l'Italia negli ultimi 50 anni; - non c'era davvero il tempo di un'ulteriore consultazione in rete? - in passato il dissenso di rappresentati stellati hanno provocato, a torto o a ragione, espulsioni.... stavolta il voto segreto stenderà un velo impietoso sulla verità; - io PRETENDO che i 5stelle che non intendono votare l'articolo, lascino gli scranni perché, io voglio sapere chi davvero mi rappresenta da chi da me è distante; - se questa legge, nei suoi fondamenti, non dovesse passare per questa scelta scellerata e miope, inizierei davvero a dare ragione alla casalinga di Voghera... ("tutti uguali"!) - ...e sentire Alfano che gongola è la coltellata finale. AMEN
  • Carlo Caiati 1 anno fa
    Bravo Beppe; ti sei accorto che se non facevi almeno così avresti perso le prossime elezioni così come ho verificato dai commenti dei miei studenti in cardiologia! Non capisco la freddezza dei parlementari 5 stelle nel non voler difendere i diritti dei bambini benchè dicano di voler difendere il cittadino dalla politica corrotta e da ciò che ne consegue (temovalorizzatori, trivellazioni etc..). E' evidente che sono confluiti nei parlamentari 5 stelle persone di modesto valore morale (a parte gli infiltrati del PD). Caro Beppe per le prossime elezioni dovrai selezionarli tu personalmente i candidati mediante colloqui "ad personam"; solo così il partito potrà avere un futuro!!!! Carlo Caiati Prof Carlo Caiati Divisione di Cardiologia Policlinico di Bari Università degli studi Bari, BA; IT
  • claudio giraudo 1 anno fa
    Ottima scelta bravo Beppe
  • niko d. Utente certificato 1 anno fa
    UN VERO E PROPRIO SCHIFO!! Fanno schifo i 4 scribacchini giornalisti che hanno trasformato questa votazione in un gossip modello novella 2000 Fanno schifo tutti quei scribacchini iscritti al blog all'ultimo minuto che vomitano di tutto e di più. Fanno schifo i 4 pagliacci troll piddini che si spacciano per pentastellati venendo a sproloquiare qui, quando dovrebbero prendere a pedate i loro eletti del Partito Delinquente. Fa schifo chi vuole scrivere senza aver capito un'acca: il M5S ha votato SI' per le unioni civili anni fa. Ma la stepchild adoption non è mai stata votata. Ed è una vergogna voler per forza attribuire un colore politico a questioni etiche di questo tipo. Per tutte le questioni etiche si dovrebbe lasciare libertà di coscienza. E' GIUSTO COSI'. OTTIMA SCELTA PS: sì per le unioni civili, ci mancherebbe ... per le adozioni, se devo essere sincero, sono favorevole ...ma non siamo ancora pronti.
  • alfia S. Utente certificato 1 anno fa
    E' stata una scelta saggia quella di lasciare libertà di coscienza su un argomento così delicato, e non tanto per i diritti degli omosessuali che sono "sacrosanti", come coppia di esseri umani che si vogliono bene, e che è giusto tutelare in tutte le varie forme, ma parlare di adozione di un essere umano che non è in grado di poter scegliere... è cosa ben diversa; e se un giorno questa scelta (non fatta da lui) potrebbe creargli problemi psicologici, e anche d'inserimento nella società, come si fa a sapere se questi bambini, anche se ricoperti d'amore (senza dubbio, e forse in alcuni casi anche più di una coppia etero) avranno problemi? E allora, vista la delicatezza e la complessità dell'argomento, che a mio avviso anche per discuterne in rete e votare, richiede prima, molto approfondimento in materia pedagogica e non solo.........quindi onde evitare di fare scelte azzardate, è meglio per il momento lasciare libertà di coscienza. Un appunto, forse sarebbe stato meglio non esporsi così chiaramente a favore del DDL Cirinnà, così stiamo rischiando di farci definire incoerenti.
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      SI', ma senza modificare nemmeno una virgola, ricordi? INVECE!!!!
  • Silvia Frosini 1 anno fa
    Se il Decreto no passa, ti riterrò diretto responsabile e perderete il mio voto.
  • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
    Allora , qui ci sono dei troll (a centinaia) che dicono parolacce , poi molti "arcobaleno" incavolati per la libertà di coscienza ! Rivolgetevi a renzi che l'ha concessa! Non al m5s che cercherà di trarne il giusto vantaggio (libero)da questa esperienza! Anche se ripeto, non era prioritaria! Come il senato ecc. BEN COSE IMPORTANTISSIME CADONO IN SECONDO PIANO ! Tutto per trarre in inganni i cittadini e tenerli mediaticamente impegnati! Troppi post per una cosa risaputa ! Anche per far parlare le tv. (di renzi tacciono?)
    • Marco Mascia 1 anno fa
      La tua risposta è un perfetto esempio di analfabetismo funzionale, quello che non ti permette di leggere un testo e capire ciò che è scritto
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Marco Mascia: Dici bene tu, per risparmiare e mandarli a casa tutti (solo i grillini immagino, basta inviare al parlamento le decisioni del blog e il gioco è fatto! Magari per e-mail o raccomandata o tramite il blog stesso con votazioni ad ogni cosa! Magari il pd-f.i.-lega saranno pure felici di stare ancora lì per altri decenni a fare gli interessi dei cittadini!(rubando tutto quel che resta). Hai ragione mandiamo tutti a casa i pentastellati-parlamentari e hai fatto gol !ahahahahahahahahah
    • Marco Mascia 1 anno fa
      Un po' di BENALTRISMO ci sta sempre bene, quando si finiscono gli argomenti. Grillo ha sempre sostenuto il vincolo di mandato, e il mancato rispetto di tale vincolo come condizione necessaria e sufficiente per le dimissioni di un parlamentare. Le decisioni e le posizioni da assumere in Parlamento dovevano essere decise dalla base, discusse nel blog, votate e sottoposte ai parlamentari, che dovevano conformare il loro voto alle scelte dei Cittadini, semplicemente prendendone atto. Se i parlamentari grillini avessero un minimo di dignità dovrebbero dimettersi in massa e tornare alla loro vita di tutti i giorni, ma la pensione da parlamentare ha un suo perchè, e nessuno lo farà. Tutte le altre argomentazioni sono incommentabili arrampicate sugli specchi.
  • sandro valle 1 anno fa
    Non sono iscritto ai 5 stelle. Ma ho difeso a spada tratta loro da anni. E' la prima volta che dubito fortemente su di voi. Che dispiacere. Se non votate la legge Cirinnà, io voterò SEL
  • Cristoforo Paroli 1 anno fa
    Condivido la posizione di Grillo. Il diritto di un bambino è di avere un padre e una madre.
  • Carlo Desani 1 anno fa
    Due domande: ma se sulle questioni etiche la base non vota, su cosa vota, sul comma 45 dell'articolo 7 della legge finanziaria? Ci rendiamo conto che l'alternativa alla stepchild adoption è l'orfanotrofio per un bimbo? e che gli unici ad essere contrari sono Carlo Giovanardi, le Sentinelle in piedi e il sottobosco di estremisti cattolici e di destra? In ultimo vorrei capire perchà non se ne è discusso nel movimento di un tema così importante, non sarebbe ora cominciare anche a discutere di altro e non aspettare l'ennesima proposta PD da votare entro 5 giorni?
  • Marco Mascia 1 anno fa
    Ma come, alla prima situazione di comodo si vota secondo coscienza, senza vincolo di mandato? Ma allora il vincolo di mandato non riguarda i parlamentari del M5S? Ma allora mi sorge un dubbio: non sarete tutti una padellata di pagliacci?
  • Luigi T. Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno
  • Ottavio R. Utente certificato 1 anno fa
    Beppe hai fatto come Ponzio Pilato, ma in croce rischiano di finire gli omosessuali...
  • Mauro Battisti 1 anno fa
    BEPPE GRILLO SEI IL NOSTRO LEADER ! Beppe ha visto chiaramente molte cose quando tanti altri erano ciechi, a volte avrà anche sbagliato ma gli va riconosciuto il diritto di cambiare coraggiosamente idea se si rende conto che si sta per commettere uno sbaglio. E' vero che il Movimento ha sempre avuto come stella polare il motto uno vale uno ma mi permetto di ricordare a tutti una semplice cosa: per votare consapevolmente bisogna poter disporre di una informazione corretta e completa. Questa è la base della democrazia. Se non si dispone di una informazione corretta e completa non si può esprimere un parere libero e consapevole. Ma nessuno si è posto la domanda di perchè ci siano tante e così forti pressioni da parte dei media? E tutte quelle pressioni, i richiami e le ammonizioni che arrivano dal Parlamento Europeo? Ma era veramente il problema più grosso che abbiamo in Italia? E la disoccupazione? E la delinquenza? E la lotta alle povertà? Ed il reddito di cittadinanza? E poi quando sul blog è stato fatto il referendum si era fatta una discussione completa ed approfondita dei pro e dei contro per ogni 'singolo' dettaglio? A me pare di no. Credo che quella votazione vada ridiscussa e riproposta dopo aver approfondito BENE tutta la questione e le implicazioni che una legge di questo tipo comporta, nei dettagli, valutando bene pro e contro. Nel frattempo i parlamentari del Movimento dovrebbero astenersi da prendere decisioni in merito e se questo non fosse possibile dovrebbero avere la libertà di coscienza per votare come ritengono giusto. Poi ogni elettore valuterà se la loro idea concorda con la propria o meno. Ma ripeto: PER POTER GIUDICARE CONSAPEVOLMENTE BISOGNA DISPORRE DI UNA INFORMAZIONE CORRETTA E COMPLETA! E di questi tempi mi sembra che ci sia una informazione fortemente orientata secondo i dettami di chi sta al governo e controlla i media. State pensando al PD? Cordialità a tutti e pensateci bene prima di dare del traditore a Beppe.
    • niko d. Utente certificato 1 anno fa
      concordo
    • pino di maria 1 anno fa
      Bravo concordo in pieno. Il movimento non è solo composto da esagitati che alla prima difficoltà si rivoltano contro e meno male direi ..ne abbiamo già visti tanti e fortunatamente sono acqua passata. Il movimento è altro.. un tessuto tutt'altro che omogeneo, d'altronde grandi numeri comportano necessariamente grandi aglomerati in cui molti pensieri si sommano.
  • rita beretta 1 anno fa
    resto allibita non si deve cedere bisogna votare la legge Cirinnà nella sua interezza adozioni comprese. Già è all'acqua di rose se poi si taglia......... No caro grillo non ci siamo!!!
  • Michele Panico 1 anno fa
    Benissimo, una precisazione che fa onore alla Libertà del popolo 5S.
  • Roberto Vada 1 anno fa
    Come perdere milioni di elettori con un post. Per fortuna i parlamentari del movimento sono più furbi del direttorio
  • antonio marsella 1 anno fa
    legge Cirinnà ok perfetto, credo che sia la cosa più giusta e democratica lasciare la libertà di coscienza sul voto i parlamentari 5 stelle possono votare secondo il loro modo di pensare senza pressioni su un tema così importante, non capisco perché il pd sia così indignato, forse loro non hanno fatto la stessa cosa, non hanno lasciato anche i loro deputati di votare secondo coscienza e allora, pensassero ai loro problemi vedi sindaco di brindisi ARRESTATO o alle primaria CINESI a milano, ha fatto benissimo Grillo a decidere di votare secondo coscienza chi vuol capire capisca
    • Luciano Ronchini 1 anno fa
      Non sono d'accordo sulla libertà di coscienza per il voto sulla Cirinnà. E' una legge importante ed in ritardo di decenni. Per me era necessario votare la sua approvazione. Così facendo la si da vinta ancora una volta ai "bigotti" che hanno lasciato l'Italia ferma sui diritti a 100 anni fa. Non possiamo votare solo per fare dispetti al PD. E non è neppure giusto cavarsela affermando che anche il PD ha dato via libera alla libertà di coscienza. Sappiamo benissimo perché l'ha fatto! Al suo interno hanno una certa quantità di ex democristiani che non vogliono disgustare. Ma il movimento 5 stelle non dovrebbe avere questi problemi al suo interno. Saluti. Luciano Ronchini Lugo (RA)
  • Rulli Agesilao 1 anno fa
    Nessuna confusione per quanto concerne i figli, che hanno il diritto di conoscere i loro genitori. Non esistono due padri o due madri. Gli omosessuali possono pretendere un riconoscimento giuridico, ma si accontentino. Se proprio vogliono i figli, per un momento dimentichino di essere omosessuali e procreino, atteso che non vi è un impedimento fisico.
  • Giorgio Mattioli Utente certificato 1 anno fa
    Ma dico: la libertà di coscienza chi l'ha richiesta? Dopo oltre due anni di discussioni parlamentari si asspetta il giorno della votazione per cambiare strada ? NON SIAMO più credibili perchè UNO non vale UNO, ma UNO (Beppe) vale 150 deputati e senatori !!! Siamo caduti in basso, come gli altri !
    • King Tut Utente certificato 1 anno fa
      Casomai è proprio l'opposto. Grillo chiede proprio che uno valga uno, e che non sia lui a valere per 150. Ma come ragioni, al contrario ??
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      La libertà di coscienza l'ha chiesta renzi sulla sua legge cirinnà e la mossa del m5s contro alfano, è STRABILIANTE !
  • paolo compagnucci 1 anno fa
    Come al solito quando non si sa come rispondere si passa agli insulti in sintesi: il pesto me lo so fare da solo e non ho bisogno che me lo dia beppe grillo scambiare una richiesta di diritti con un sughetto è sintomo di scarsa intelligenza l'incoerenza alla fine di paga: oggi si ride domani si piange da soli. quello che riporta Andrea (in maiuscolo) è spero sortito dall'effetto di una canna di scarsa qualità a cui non vale neanche la pena di rispondere talmente sono bigotte e razziste tali argomentazioni. due annotazioni : perchè non vi iscrivete alla lega nord o a NCD: loro sono razzisti, ma almeno hanno le palle di dirlo e non giocano a fare il ponzio pilato dell'ultimo minuto? perché non vi firmate con nome e cognome: non avete paura che qualcuno possa giudicarvi senza palle e possa pensare che siete delle femminucce simili a dei froci come me?
    • Andrea caresini Utente certificato 1 anno fa
      Se questo movimento avesse ancora senso ad esistere commenti come questi verrebbero bannati!!!
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      da come ti sei risentito,SI VEDE CHE HAI ACCUSATO IL COLPOPO.E ALLORA TI RIPETO,GLI OMOSESSUALI SONO FIGLI DI GENTE NORMALE FISICAMENTE, MA CON IL CERVELLO BUCATO DAI CATTOCLERO PEDOFILI,ALLA QUALE SIETE LEGATI.E CONTINUATE AD INVEIRE CONTRO A PERSONE CHE INVECE MERITEREBBERO COMPRENSIONE. PS SICURAMENTE IO HO MOLTI PIU' ANNI DI TE SONO ASTEMIO E NON FUMO, E IL RAZZISMO SI VEDE DA CIO' CHE SCRIVI TU E NON DA COSA SCRIVO IO.
  • emanuele pescatori Utente certificato 1 anno fa
    Grande errore! Da sostenitore accanito del movimento non sono per niente daccordo con questa scelta. Il ddl cincinnà va votato, altrimenti restiamo nel medioevo chissà ancora per quanti anni!
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Chiedilo ad alfano (medioevo), noi facciamo libertà di scelta, così gli rompiamo le uova nel paniere!
  • Marcello G. Utente certificato 1 anno fa
    Con la libertà di coscienza il sistema ci prende per il sedere da sempre. Che anche noi si stia diventando sistema?
  • teresa47 1 anno fa
    I portavoce del M5S in Parlamento hanno ampiamente dimostrato coerenza massima nel portare avanti il Programma e le decisioni degli iscritti. Meriterebbero quindi di poter contare sulla piena fiducia di chi li ha convintamente votati, nella bontà delle loro azioni politiche, anche in occasione di questa legge riguardante i diritti civili, che presuppongono aspetti fortemente connessi a sentimenti e convinzioni personali. L’adozione del figliastro, con le implicazioni psicologiche che comporta, non può essere decisa da una votazione come per la scelta del presidente della Repubblica e quindi è umano e giusto che chi decide possa farlo liberamente. A me basta che i portavoce si facciano guidare dalla propria coscienza e non da lobbies di potere o da promesse di voti.
  • Antonio Montixi 1 anno fa
    Movimento 5 Stelle, sta dimostrando di appartenere a pieno titolo alla casta. Scelta insensata. Beppe vai a fare il tuo spettacolo e lascia il movimento. Questo è un altro gregge di pecore.
    • maria g. Utente certificato 1 anno fa
      Che granitiche certezze!
  • mario.f fico Utente certificato 1 anno fa
    carissimo beppe non basta rimettersi alla libertà di coscienza | quante volte abbiamo attaccato questi psedo politici che nel loro programma non c era cenno al cambiamento della carta costituzionale ed ora non il movimento , ma una piccola rappresentanza si getta nella mischia no no !! non votiamola non era nel programma NON ME L HAI DETTO NON TI AVREI VOTATO CAZZONE!!!
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Le parolacce le scriva altrove. Siete già qui ???
  • Carlo Botti 1 anno fa
    Che delusione...che tristezza...ma che Paese antiquato, retrogrado, subculturato, ipocrita, cinico, opportunista che è l'Italia. Alle prossime elezioni io non andrò più a votare per la prima volta nella mia vita...avevo fiducia nel M5S. Dopo questa scelta mi sono reso conto che anche il M5S è tristemente un "furbetto del quartierino".
  • franca merighi 1 anno fa
    Sono d'accordo sulla libertà di voto secondo coscienza. Questo paese e questo movimento sono liberi e democratici : non siamo nè in Cile di Pinochet nè nella Russia di Stalin. Grande Grillo..
  • Vincenzo Mosca 1 anno fa
    Una volta i "portavoce" erano esclusivamente quel che il loro nome diceva: dei portavoce. Oggi la loro libertà di coscienza viene prima della volontà del movimento, che non viene neppure interpellato. Domani gli consentirà di fare l'esatto contrario di quello che il movimento vuole, anche in caso di esplicito pronunciamento da parte del Movimento. Mi pare che alla base di tutto vi sia un opaco calcolo politico alla stessa stregua dei vecchi partiti, un grossolano e maldestro tentativo di agganciare un elettorato di centro che consenta il definitivo sorpasso. Ma ricordatevi: chi troppo vuole nulla stringe! Per agganciare elettori che probabilmente non sceglieranno mai il Movimento, rischiate di perdere chi vi ha sempre sostenuto fino ad oggi. Fuori i calcoli politici dalle strategie del Movimento!
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      "Oggi la loro libertà di coscienza viene prima della volontà del movimento, che non viene neppure interpellato." QUINDI? Con quale domanda? Eppoi perchè non usi lo stesso metodo col capetto RENZI? La sua libertà di coscienza è più bella della ns/ ? caro troll!
  • Filippo Bellanca Utente certificato 1 anno fa
    CHE GRAN CAZZATA !!!
  • Laura Gaudio 1 anno fa
    Mi sembra un passo indietro. Sono delusa. Un movimento che si è sempre fatto baluardo di libertà e democrazia non può non riconoscere la piena e totale libertà dei cittadini, qualsiasi sia l'orientamento sessuale. D'altra parte, la scelta della libertà di coscienza dei suoi membri non è giustificabile con le diversità di coscienze data la delicatezza del tema perché il movimento 5 stelle deve esprimersi su decisioni così importanti per misurare la democrazia e la libertà di un paese.
  • Alberto Cicala 1 anno fa
    Grazie Beppe, sono un cattolico che alle ultime politiche, dopo anni di astensionismo, ha votato cinque stelle. Mi ha deluso l'appiattimento a sinistra su temi che non erano propri del movimento nella campagna elettorale. Come me ce ne sono molti altri, anche se non facciamo baccano sui social. Io penso che su temi etici così importanti, lasciare libertà di coscienza sia il minimo che si possa fare.È doveroso intercettare un sentimento diffuso fra la gente comune riguardo alle adozioni delle coppie omosessuali, che nonostante il forte tam tam mediatico, rimane fortemente contraria a questa possibilità.
  • nevio zampieri 1 anno fa
    ho sempre letto il blog ma non ho mai scritto, questa volta non posso farne a meno e penso solo ad una frase contenuta in un celebre film: "sei contento c.........e ti sei affondato da solo" (Caccia a ottobre rosso) Poveriretti anche voi che vi vendete come tutti gli altri!!!!
  • ANGELO CRESCIMBENI 1 anno fa
    Ciao. Scelta totalmente sbagliata, nei modi, nei tempi, ma, soprattutto, nel merito. Se la Cirinnà non va in porto (anche) per colpa di questa scelta scellerata, tolgo il voto e il seguito che do al movimento da quando è nato, oltre a fare campagna 'contro'. Comunque, si è ancora in tempo per rimediare. Diamoci una mossa, se vogliamo veramente cambiare questo Paese. Una buona domenica.
  • W.cardoni 1 anno fa
    Purtroppo nel periodo cruciale di nuove importanti votazioni per le più grandi città d Italia il movimento non si smentisce e diventa come l ebetino del pd. In questo momento era importante farsi vedere uniti e decisi contro il pd invece purtroppo non è successo e questo farà andare il movimento molto indietro nelle votazioni lasciando molta tristezza perché significa che tutto rimarrà come prima. Dovevate tirare fuori gli attributi e non diventare obiettori di coscienza come i vari ginecologi dal cucchiaio d oro. Come dice un collega in un altro commento i politici non devono comportarsi così perché sono diversi dai cittadini che possono avere questi dubbi. Sono deluso ed auguri.
    • Pietrino A. Utente certificato 1 anno fa
      Si si intanto però l'ebetino del PD sta cercando i voti per far passare la legge e invece l'ebetino del M5S lo sta boicottando. Chi è più ebetino?
  • alessandra ruspetti Utente certificato 1 anno fa
    Gi
  • Renzo Meneghel 1 anno fa
    Beppe, mi hai veramente deluso. Ti stai comportando come i peggiori voltaggabbana della politica italiana. Dov'è finita la coerenza che tanto sbandieravi? Ripensaci, o subirete un gravissimo danno di credibilità per il futuro.
  • franco 1 anno fa
    L'1% dei contrari alla Cirinnà è qui ad esporre le proprie ragioni, contro il 101% di quelli favorevoli. Regolarsi, Beppe.
    • pino di maria 1 anno fa
      Sinceramente a me pare il contrario.. i post contro sono infinitamente meno di quelli a favore della cirinà.
  • Manlio B. Utente certificato 1 anno fa
    Scacco al Re!!! Bravo Beppe, questa mossa è fare politica! L'arte politica è sottile e va imparata con il tempo, apparenti errori si possono dimostrare vittorie importanti nel futuro, bisogna saper aspettare e avere pazienza perchè ci troviamodavanti avversari temibili e scaltri. Avanti così senza perdere la speranza di cambiare. Buona fortuna a tutti noi!
  • angelo56 martinelli Utente certificato 1 anno fa
    dopo avere espresso la mia opinione ed avere ricevuto commenti offensivi da mentecatti ignoranti abituali frequentatori del post, mi ero riproposto di astenermi da qualsiasi contributo. ma in questa occasione non riesco a trattenermi: avete sbattuto fuori chiunque abbia espresso anche un accenno di difformità dalla linea imposta al movimento e adesso su di una legge come questa, che vede ancora una volta l'Italia ultima in Europa, salta fuori la libertà di coscienza? ho votato il movimento dalla prima volta che si è presentato, ogni volta sempre meno convinto, ma spinto solo più da una speranza ogni giorno più agonizzante. dopo questa uscita l'unica cosa che voglio dire a tutti i pentastellati citando Grillo è: andate affanculo!!!
    • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
      gia', chissa' perche' se e' cosi' importante non esiste il "ce lo chiede l'€uropa" quando decide anche la lunghezza della banane? Uno dei tanti trastulli nazionali lasciati per stemperare altri temi che non devono affiorare
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      "salta fuori la libertà di coscienza?" SCRIVI! Ma ti riferisci a RENZI ? Idiota!Era meglio (come dici) di non aver scritto! Non ti ho mai visto qui ! Io seguo e scrivo tutti i giorni!
  • claudia mauri 1 anno fa
    non è un voto di coscienza, ma di vigliaccheria. stai dando al Pd e agli oppositori del DDL il modo per affossarlo, e ti nascondi dietro alla coscienza a due giorni dal voto. vigliacco. vergognati.
  • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
    Io no scrivo mai maiuscolo, ma sono costretta a farlo: NON HO MAI VISTO TANTI TROLLACCI IN UNA SOLA VOLTA IN TUTTO IL MEDITERANEO! IO SCRIVO SEMPRE(controllate)E NON HO MAI VISTO COSI' TANTI POST IPOCRITI! INVECE DI ATTACCARE RENZI (impossibile postare sul suo facebook)ATTACCATE IL M5S! LIBERTA' DI COSCIENZA LA DA' IL BIMBOMINKIA E NOI NO? (la legge è sua). SEMMAI PERCHE' NON ATTACCATE ALFANO-RENZI? LA LIBERTA DI COSCIENZA LA DAN TUTTI E NOI DOVRERMMO IMPEGNARCI, FARCI RICATTARE, QUANDO TUTTI GLI ALTRI TACCIONO? COME AL SOLITO IL M5S SI FA' TRASCINARE NELLE IMBOSCATE DEI VENTENNALI TRUFFATORI DA STRAPAZZO! E MAGARI CI CASCATE PURE CON PICCOLE AGGREGAZIONI CHE QUALCUNO DEI PENTASTELLATI PROMUOVE!COSI' TANTO PER ESPORCI DI PIU'! CON QUESTO ATTO LIBERO DIAMO ADITO AD ALFANO DI VEDERSELA CON RENZI E NOI DOBBIAMO STARNE FUORI (o meglio) , VOTATE CON LA VS/ COSCIENZA ALLA FACCIA DEL PD E NCD! NESSUNO SI ESPONE REALMENTE E TUTTI HANNO PAURA DI PERDERE VFOTI! POSSIBILE CHE DOBBIAMO SEMPRE FARCI FREGARE (vedi quarto)? ALLORA NON SIAMO ANCORA MATURI E FURBI ABBASTANZA DA NON LASCIARCI ATTACCARE! COPITATE DAL MCCHIAVELLICO RIGNANESE! Quelli che postano qui volevano votare e poi sul blog non scrivono mai, veramente un'infiltazione paradossale di chi, come al solito poi darà la colpa al m5s (qualunque sia l'esito)! ANDATE A SCRIVERE ALTROVE E NON PIU' QUI ! Infine fanno queata legge urgente (chi l'ha detto)? Mentre ci sono priorità assolute per la u, mafie, azzardo, certezza delle pene, conflitti di interessi, scambio voti, magistratura lenta, prescrizione, lotta all'evasione e al riciclaggio, tangentopoli 2, ecc. ecc. ecc. QUI CI FACCIAMO PRENDERE PER I FONDELLI! LORO (i pidioti fanno le primarie per la cirinnà)? O solo per il sindaco di milano? E noi dovremmo votare sul blog? Ma perchè, quando ognuno (come gli altri) hanno il voto libero ? ANDATE (IN MOLTISSIMI) A QUEL PAESE !!!!!!!!
    • Maria G. Utente certificato 1 anno fa
      Purtroppo nei 5stelle sono entrati molte persone analfabete, ignoranti, razziste ed omofobe come lei. E se continua così sarete gli unici a restare, il Movimento diventerà peggio della Lega. Grillo rifletta e decida se era questo che aveva sognato agli inizi.
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      La cirinnà così com'è e senza cambiare una virgola, si disse ! Comunque io starei attenta a quel filibustiere di renzi e alfano che cercheranno (come a quarto) di dare le colpe al m5s! come sempre e come al solito! Dopo le votazioni (spero segrete) diremo quel che ci pare (conviene)!
    • marina s. 1 anno fa
      L'argomento era "sensibile" anche quando è stata fatta la votazione dell'ottobre 2014 e anche quando il Movimento ha dichiarato che avrebbe votato compatto in favore della Cirinnà. Comunque, vediamo come va a finire.
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Marina: E' cambiato che su una legge così sensibile (per me non prioritaria), non sì può fare una voyazione sul blog, per motivi seri di NON conoscienza specifica ! Poi se (ripeto) la libertà di coscienza è data a tutti (quasi) perchè avremmo dovuto esprimeci su tanti passaggi sconosciuti ai più? (almeno per me )!
    • marina s. 1 anno fa
      silvana, nessun partito ha mai parlato di democrazia diretta, il M5Stelle lo ha fatto e su molti temi l'ha anche attuata. Ora cosa è cambiato, secondo te?
  • Marcello G. Utente certificato 1 anno fa
    Il vincolo di mandato era una pietra miliare del MoVimento. Quindi, ribadisco, o i nostri portavoce rispettano quanto già deciso oppure, se veramente i termini della questione sono stati stravolti, si torna nell'immediatezza a votare. Uno vale uno e la maggioranza vince. Tertium non datur.
    • Sergio Regressista Utente certificato 1 anno fa
      Le cosiddette unioni civili non erano nel programma elettorale. NON basta una votazione di poche milgiaia dopo un post falso e tendenzioso di airola per decidere una cosa così importante
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Fammi vedere quanto già deciso , dammi i risultai e il post inerente alle tue affermazioni! BOCCIATO !
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Deciso da chi? E per quale soluzione?
  • Goffredo Goffredi 1 anno fa
    Come volevasi dimostrare, vi siete bevuti il cervello: "Già, perché non c’è nessun asse con il Movimento 5 stelle. Anzi. È proprio Beppe Grillo la fonte dei timori del presidente del Consiglio, il quale è convinto (e l’ultima mossa del leader dei pentastellati sembrerebbe confermarlo) che al comico genovese delle Unioni civili importi poco o niente e che voglia anzi usarle strumentalmente per dare un colpo al Partito democratico, che questa legge ha voluto e presentato. Tanto più adesso che l’ultimo sondaggio riservato arrivato a palazzo Chigi segna una crescita del Pd, che si attesta al 35,2 per cento e, invece, un calo del Movimento 5 stelle, che scende al 22,4 ."
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Vacci piani con questi sondaggi, sennò mi sembri del PD!
  • Francesco g. Utente certificato 1 anno fa
    non sono d'accordo per la soluzione presa, abbiamo dei "PORTAVOCE" e decidere on line cosa far VOTARE loro al Senato sarebbe stato la più giusta delle scelte. Se i portavoce al Senato PER LIBERTA' DELLA PROPRIA COSCIENZA ....... saranno portavoce di se stessi e non di tutta LA BASE. COSI' NON MI PIACE il MoVimento. Nonostante non darei MAI in adozione un bambino ad una coppia non etero, avrei accettato anche il voto SI purchè espressione di una votazione fatta quì, come tante altre volte è avvenuto. COSI' NON MI PIACE il MoVimento. Stiamo diventando come gli altri PARTITI ? COSI' NON MI PIACE il MoVimento.
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Sembri RENZI quando ha detto che siamo come tutti gli altri (quarto) COPIONE RENZIANO !
  • Canzio R. Utente certificato 1 anno fa
    Finalmente ...è finita(speriamo),inizio di nuovo a respirare.Comunque ,noi non siamo sicuramente, un pd qualunque(Dio ce ne scampi),ma c'è da rimettersi in moto,per ritornare ad essere il "vero" M5S,quello,che mi ha riportato, dopo diversi anni a rivotare,ci sono,state alcune "cosucce"ultimamente che non mi sono piaciute,naturalmente non riguardano quarto,quelle cose lasciamole, all'accozzaglia dei delinquenti, del partito della nazione,affinché si possano sfogare.
  • Vincenzo Mosca 1 anno fa
    Come dei democristiani qualunque!
  • Daniela Milena Luna Utente certificato 1 anno fa
    Leggo in un sottocommento di Saverio: “Beppe non sta facendo il voltagabbana, ma su un certo tipo di famiglia ha sempre avuto qualche perplessità, come la aveva a Bologna nel 2011. E di conseguenza lascia -ai suoi- la stessa libertà di coscienza che lascia a se stesso.” AI SUOI ?? AI SUOOOII ????? AI SUUUOOOIIII ???????
  • domenico lorusso 1 anno fa
    i commenti faziosi di critica sono tutti falsi inventati dal pd i lettori di grillo sono milioni e tutti dico tutti sono per il no cattolici e non vai avanti con forza grillo siamo tutti con te gli elettori del movimento
  • Goffredo Goffredi 1 anno fa
    Nessun infiltrato, mi chiamo Goffredo Goffredi, vieni sulla mia pagina Facebook e vedi da quanti anni supporto il M5S, ogni giorno, non farai affatto fatica a trovare a trovare discussioni in cui ho combattuto per portare avanti il pensiero del movimento, e molta gente mi ha seguito a cominciare dalla mia famiglia. Tutto questo fino a ieri, da quando avete finalmente dimostrato quello che siete, la stessa feccia di chi ci ha governato fino ad oggi! Complimenti, vedremo alle prossime elezioni il tonfo che farete, l'elettorato del M5S non è un elettorato che perdona, così come ha scaricato i vecchi partiti è pronto a scaricare anche voi. In bocca al lupo.
  • Massimo Giovacchini 1 anno fa
    Mi avete deluso, e FERITO.... NON VI VOTERO' MAI PIU'... MI FATE DAVVERO SCHIFO!!! PEGGIO DEL PD... ED HO DETTO TUTTO!!!
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      TROLLACCIO ; CHE QUI NON TI VEDO MAI !
  • Lorenzo Ragusa Utente certificato 1 anno fa
    Questo cambio di strategia è un fallimento dal punto di vista dello stakeholder management. E anche dal punto di vista dell'immagine il m5s non è uscito per niente bene
  • giuseppe b. Utente certificato 1 anno fa
    Sono proprio deluso di questa decisione, è assurda!!
  • Antonio O. Utente certificato 1 anno fa
    La diversità c'è da sempre. Il gioco delle diversità è cosa antica, La vera novità è il tormento di questo moralismo serioso cattolico borghese di stampo democristiano in combutta con chi ci vuole male e sottosviluppati ovvero gli stati uniti d'america di quest'ultimo dopoguerra che ci sta sfrantumando le pa... ehm .. la pazienza residua. Io credo che, si dal nostro punto di vista di esseri eterosessuali, è istintivo e naturale che l’idea delle unioni tra omosessuali e la richiesta del diritto all’adozione di un bambino, ci sembri, contro natura. Ma la natura non è solo eterosessuale. E' nobile espressione anche dell'omosessualità e di tutte le sue prerogative. I bambini io penso, che abbiano bisogno solo d'amore e di un esempio: Una vita familiare di quel tipo potrebbe essere il presupposto , domani, di una società più aperta, basata perché no, su valori diversi da quelli di adesso. Cè da dire inoltre che qui in Italia si sta facendo questa discussione, "fuori tempo massimo", quando le nazioni più evolute già da molto tempo hanno un'efficente legislazione in tema di unioni di fatto e di adozioni. La libertà di coscienza, è prerogativa dei cittadini, non dei politici. La libertà di coscienza è un diritto sacrosanto dei cittadini, espresso tramite i suoi portavoce politici. I portavoce del M5S, come per le altre questioni devono interpellare il movimento e agire secondo le indicazioni del movimento.
  • Dario Castagno Utente certificato 1 anno fa
    Eh no non ci sto...ma che figure mi fate fare? Ho sbandierato sui social il fatto che il Movimento avrebbe votato in blocco la Cirinnà. L'ho fatto perchè siete stati chiari in proposito annunciando che se non ci sarebbero stati cambiamenti, sareste stati inamovibili in tal proposito.
  • Maurizio 1 anno fa
    Beppe rischi un V day tutto per te. Resta "al lato" e continua a occuparti solo della selezione all'entrata. Grazie
  • Andrea Fardi Utente certificato 1 anno fa
    Perché? Perché negare diritti a persone che nulla di male fanno se non cercare una normalità, un riconoscimento dei diritti fondamentali di una coppia? In Italia siamo al medioevo. Da etero, sposato, con prole, chiedo agli altri: cosa vi viene sottratto se qualcun altro ottiene dei diritti fino ad ora negati? E' come il divorzio. Sei contrario? Non farlo. E invece no, il cattolico ama vietare ma quando può è peggio degli altri. Se rispettasse i propri valori continuerebbe a considerare "indissolubile" l'unione, e invece no, lo fanno forse più degli altri. E allora sì, avanti con le unioni civili. Vivi con una persona, condividi tutto, magari la vita riserva delle difficoltà e l'assisti. e lo Stato? E' giusto che ti rinneghi perché non sei "omologato"? E poi da chi? Da Giovanardi?
    • Mauro Battisti 1 anno fa
      *** UNO VALE UNO *** (...ma quando si vota bisogna sapere ESATTAMENTE cosa si sta votando...) Quando è stato fatto il referendum sul blog si è parlato di stepchild adoption? Per votare consapevolmente bisogna poter disporre di una informazione corretta e completa. Questa è la base della democrazia. Se non si dispone di una informazione corretta e completa non si può esprimere un parere libero e consapevole. Allora vorrei aggiungere un tassello alla discussione in corso... Vogliamo che un cane abbia più diritti di un essere umano? In questi giorni sembrerebbe di si. Ecco perchè. " ... Questo per quanto concerne lo svezzamento, IL DISTACCO invece avviene dopo ed è il momento in cui il cucciolo PUO' ESSERE ADOTTATO dalla nuova famiglia, per evitare problematiche legate soprattutto all'equilibrio psicologico del CANE , anche LA LEGGE ITALIANA( (Ordinanza Ministero della Salute del 6 agosto 2008. Gazzetta Ufficiale 20 agosto 2008) ha fissato un momento ben preciso per poter togliere i cuccioli dalla mamma, ovvero dopo I DUE MESI d'età (mentre se si tratta di cuccioli importati dall'estero l'età si alza a 3 mesi)..." Bene questo per i diritti di un cane. Ora vediamo i diritti di un bambino... Guardate questa intervista e poi fatevi una idea da soli se deve avere più diritti un cane oppure un essere umano ... Ascoltate bene l'intervista. Quando hanno portato via il bambino alla mamma? Vogliamo veramente questo? http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/02/02/nobile-il-senatore-il-marito-e-il-figlio_9922.shtml P.s. il video è linkato al sito Mediaset e non direttamente su Youtube per non far incorrere il blog in problemi di copyright.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    Menomale altro post... almeno leviamo un pò di merda che si è infiltrata!
    • paolo compagnucci Utente certificato 1 anno fa
      certo , quando si è in difficoltà è meglio sparire...
  • Antonio Z. Utente certificato 1 anno fa
    Spiace ammetterlo ma il tanto vituperato PD si è messo dalla parte dei diritti civili mentre il Movimento si è messo con Alfano, Formigoni, Buttiglione e Radio Maria.
    • pz 1 anno fa
      Purtroppo Cirinnà appartiene al PD :(
    • Luca P. Utente certificato 1 anno fa
      Guarda che anche il PD voterà con libertà di coscienza, o forse ti è sfuggito il tweet di pinocchio che lo affermava?
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    hahahha....quanti non certificati che avrebbero voluto votare on-line!
    • ciro r. Utente certificato 1 anno fa
      per chi vuol capire , non ci sono dubbi . Molti commenti sul Blog sono fatti dagli stessi che poi li riportano sui giornali più corrotti d'europa e del mondo . Se l'italiano non lo capisce , allora è giusto che abbia un governo con il renzie di turno.
    • freschefrasche 1 anno fa
      Cretino sei e ci resterai, si capisce lontano un miglio che ti brucia, ipocrita persona falsa.
  • GIANNI SENSOLO 1 anno fa
    Che le fate a fate le votazioni online su questo blog se poi fate come cazzo vi pare? Eravate per il vincolo di mandato ma a 2 giorni dal voto in aula date il "liberi tutti". Ma andate a cagare
    • Toto A. Utente certificato 1 anno fa
      VAI A PRENDERLO NEL CULO !!!!!! IMBECILLE
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    hahahha...c'è anche un infiltrato che straccia la tessera!!!! ha sbagliato blog!
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Ore' l'attacco di troll appartenenti alla lobby-gay-piddina oggi è più forte che mai. Anche a blog spento, li sento rosicare... :D Forza M5S!
  • Dario Cosentino 1 anno fa
    Devi levarti definitivamente dai coglioni. Gli eletti appartengono a NOI, non sono tue marionette. BASTA, stai dilaniando il Movimento con queste decisioni patetiche sulla pelle dei cittadini. VAI AL DIAVOLO.
  • valeria tasselli 1 anno fa
    Invece io sono delusa, gli italiani chiedono da lungo tempo DIRITTI eguali anche per le coppie di FATTO, etero o no che siano! Ultimamente invece sembra che la cosa riguardi solo le coppie omosessuali... e basta, siamo tutti esseri umani portatori di diritti (e di doveri). Per le adozioni: perché se muore il genitore naturale il partner non deve avere in diritto di continuare a crescerlo ed accudirlo come prima avveniva all'interno della coppia? Vogliano far vivere al bambino il trauma di perdere entrambi i genitori? Ah... l'utero in affitto, ma questa è un'altra storia... quella che riguarda una mentalità tutta tipica italiana che fatta una legge trovato l'inganno!!! Qui lo si prefigura ed anticipa addirittura il che la dice lunga...
  • Ercole Bravi 1 anno fa
    Ma che diavolo succede al movimento? Abbiamo smesso di consultarci oppure serviamo solo per riempire i vuoti? Una volta venivamo consultati per capire se fare una cosa o meno, adesso invece oltre che ai raduni ci chiamate a soggetto? Una cosa simile la dovete mettere ai voti e farci decidere, altrimenti rischiamo veramente di diventare tanti alfano, volutamente minuscolo, della politica. Che cosa succede a Parma? volete segare Pizzarotti? Che cosa succede con il direttorio? Lo mandate in giro a fare pubblicità e poi fate queste uscite? Ragazzi vi seguo da anni e vi appoggio anche quando la cosa non mi piace, ma queste virate improvvise fanno solo cadere dalla nave un sacco, un sacco grande di gente.
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    "ALFANO ESULTA" "FORMIGONI GIOISCE" Meditate gente, meditate.
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Esulta per cosa? Credi ancora in questo "farlocco di alfano"? E poi perchè non esulta insieme al suo socio RENZI?
  • Raul 1 anno fa
    Che delusione scoprire che alla fine il Movimento si allea ai cattomofobi. Considerare "tema etico" i diritti civili é una boiata da Repubblica delle Banane. A questo punto nessuna formazione politica in Italia mi rappresenta, e certo non darò più il mio voto ad un Movimento che discrimina i cittadini sulla base dell'orientamento sessuale. Potevate essere chiari anche prima, così evitavo di votarvi le altre volte. Compiimenti, avete fatto di me un astenuto, ma avrete i voti di tanti fasciobigotti.
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      il tema etico riguarda i diritti dei bambini non degli adulti o supposti tali...che sbadati questi 'adulti' adepti dell'illimitatezza!
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Non si allea con nessuno: libertà di ciscenza del pd(cirinnà è allearsi con gli omodobi? Alfaniano stai con renzi? Allora che ci fai qui?
  • Si Mo Utente certificato 1 anno fa
    Secondo me l'unica direzione in cui dovrebbe andare il movimento 5 stelle è quella dell'estenzione dei diritti a tutti, omo o etero. A quelli che si preoccupano di come potrebbero crescere i figli delle coppie omosessuali vorrei ricordare che al momento, tutti i peggiori criminali (assassini, stupratori e quant'altro) sono stati generati ed allevati da coppie ETEROSESSUALI. Prima di preoccuparci degli altri, pensiamo a come stiamo educando i nostri figli.
  • Piergiorgio Ruzzafante 1 anno fa
    Spero che il movimento 5 stelle sia dalla parte della famiglia tradizionale
  • antonio solitari 1 anno fa
    BEPPE MA CHE CAZZO TI E PRESO VOTI INSIEMA AD ALFANO SEI DIVENTATO UN POSTCATTOLICO MA VAFFAN......
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      TROLLAccio da stapazzo! SEMMAI È RENZI CHE NON VOTA COME ALFANO (SUO SOCIO), Lasca libertà di coscienza (cirinnà del pd?) e noi dobbiamo fare come chi? Lui il bimbominkia, se ne lava le mani e noi dovremmo sporcarcele con quei fetenti?
  • salvatore . Utente certificato 1 anno fa
    votazione on line , anche se si tratta di sterco,on si vota più on line? mi tiro fuori
  • giubbe 1 anno fa
    dopo aver stracciato la tessera, ora devo mettere in dubbio anche il voto. EH si che eravate coerenti... Vergogna!
    • ciro r. Utente certificato 1 anno fa
      mi dici dove le danno le tessere del M5S ? Perchè io che sono tra i primi iscritti ancora non l'ho avuta . Chiaramente un infiltrato del PD con la fissa delle tessere . Questo giochetto dei 1500 commenti è chiaro a tutti tranne che ai giornalisti più corrotti d'europa . Ma questo penso sia ormai la normalità in questo paese.
    • Terry E. () Utente certificato 1 anno fa
      Hai stracciato la tessera???hahaha
  • Ugo riccardi 1 anno fa
    Ho votato da sempre il movimento. Oggi mi sento molto deluso però. Non voglio aggiungere altro se non ricordarvi cosa avete sempre sostenuto o a questo punto fatto credere al vostro elettorato.
  • antonello carta Utente certificato 1 anno fa
    La coscienza non si può imbrigliare è sempre libera e noi avevamo già deciso.I nostri portavoce devono solo obbedire.Quando si deve scegliere per tutti, bisogna mettere da parte il proprio credo.
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      avevamo gia deciso sulle unioni civili...non sulle adozioni...non diventiamo come loro che infilano la legge sul femminicidio col salvabanche!!!
    • M. Mazzini 1 anno fa
      Appunto, quando si deve scegliere per tutti si deve mettere da parte il proprio credo. E la Cirinnà non è una legge per tutti, non comprende i bambini.
  • Rosa 1 anno fa
    Moderatori del blog, io protesto. Cancellate tutti quei messaggi che contengono parolacce e offese. Qui si viene per scrivere una propria opinione, non per far diventare un letamaio quello che è uno spazio pubblico.
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      E' vero, da quanto ricompaiono i troll le parolacce , diffamazioni e beceri attachhi sono a centinaia! Ecco che sono troppi i detrattori senza senso e si rivolgano anche al partito sbagliato! Devono farlo col PD di renzi e non col m5s!
  • Adalberto Fanestris 1 anno fa
    Grande Beppe come sempre hai il polso della situazione, infatti è mia opinione che la stragrande maggioranza della popolazione sia contraria a questa legge, non per niente non fanno un referendum, fatevi portatori di questo sentire diffuso che vi sosterremo!! Ciao da Adalberto Fanestris.
    • maria giovanna cagnan 1 anno fa
      A qualcuno la libertà di coscienza dà fastidio, eppure, su temi come questi, un movimento dovrebbe ritenerla una linea guida. Non è la stessa cosa votare una legge economica o amministrativa, qui si tratta di ben altro. Le motivazioni dei vari schieramenti sono ben note a tutti; ostinarsi sul "pensiero unico", costringendo a votare contro le personali convinzioni significherebbe forzare un aspetto della persona che, io credo, nessuno dovrebbe permettersi di fare.
  • Berto Dafanu 1 anno fa
    Non votate per questa dissoluta legge, ci ricorderemo e sosterremo di chi difenderà i valori in cui gli italiani credono, ho già un post-it sulla scheda elettorale che mi ricorderà sempre di chi ha tutelato i nostri interessi. Berto Dafanu.
  • FRA DIAVOLO 1 anno fa
    DOPO ESSERVI ARRUOLATI NEI KOMUNISTI, AL SEGUITO DEI SENZA DIO, DEI KRIMINALI VIOLENTATORI DEI LORO POPOLI, FROTUNATAMENTE BEPPE HA LASCIATO LIBERI DI DECIDERE QUELLI CHE HANNO UNA FAMIGLIA O PERLOMENO CREDONO IN ESSA. I KOMUNISTI NON SONO QUELLI CHE DIFENDONO "I DIRITTI", SONO SOLTANTO QUELLI CHE FOTTONO IL VOTO AI FRO...GI, SI' PERCHE' I GAY VOTANO, E QUANDO UNO VOTA LORO SONO PRONTI A TUTTO PER FREGARGLI IL VOTO. I KOMUNISTI FOTTEREBBERO LE LORO MADRI PER IL VOTO. LORO SONO QUELLI CHE HANNO RESO QUESTO PAESE UNA FOGNA, IMPORTANDO PER "BUSINESS" TUTTA LA FECCIA MONDIALE CHE VIENE QUA PER FARE COSA? UN LAVORO? MA SE UN LAVORO NON CEL'HANNO 8,5MILIONI DI iTALIANI?? NON E' SCIMMIOTTARE DUE CULA...TONI CHE SI "SPOSANO" CHE SI RICONOSCE UN DIRITTO. IL DIRITTO E' QUELLO CHE DUE PERSONE DELLO STESSO SESSO COMBINANO FRA ESSI UN'UNIONE, NON UN MATRIMONIO! QUANTI FRA IL M5S HANNO AVUTO UN PADRE E UNA MADRE?? CREDO QUASI TUTTI! QUESTO E' UN DIRITTO NATURALE, NON DA BOTTEGA OSCURA!! MEDITATE, NON ARRIVATE AD ESSERE BESTIE COME I KOMUNISTI IN PARLAMENTO. eSSI SONO SOLO BESTIE!!
    • Ruggero Albanese Utente certificato 1 anno fa
      Sei una maledetta testa di cazzo!!!!
  • oreiPiero 1 anno fa
    Post che mi ha molto interessato. 1) Il M5S non è più un movimento di "portavoce" della volontà popolare, ma un vero e proprio partito di politici, che potranno da ora in poi reclamare il diritto di non rappresentare il popolo in nome di superiori pulsioni etiche 2) Il M5S è in ogni caso libero di interpellare o non interpellare il popolo su decisioni politiche, e quindi di assumere posizione infischiandosene della volontà popolare 3) Il M5S è capace di assumere una posizione un giorno (voteremo il decreto Cirinnà, compatti come previsto dal non-statuto) e di negarla il giorno dopo (senza che fosse cambiato il testo della legge né il non-statuto) 4) Il M5S ormai non è distinguibile dagli altri partiti politici. Ormai ciè che li divide dagli altri è solo la questione dello stipendio dei parlamentari (ma mi aspetto che, in nome di superiori pulsioni etiche, ci siano eletti che da oggi in poi sceglieranno diversamente...)
    • gen Giap Utente certificato 1 anno fa
      Il non statuto prevede che i parlamentari siano i portavoce della volontà del movimento (art. 4). La Cirinnà, così come è oggi, non è mai stata votata, ne tantomeno discussa. Comunque sono contento che da ieri con l'intervento di Grillo, si sono aperte le discussioni, perché sta emergendo il lato peggiore del Movimento, vale a dire l'appartenenza di persone di cui non frega niente di tutto questo e quando vogliono una cosa, sanno solo offendere, ne più ne meno come negli altri "partiti". Auguri a tutti quelli che non stanno capendo quello che sta succedendo, e un ringraziamento particolare ai LGBT e ai loro "diritti economici". Alla faccia di 4 milioni di poveri e milioni di disoccupati.
    • Marcello A. Utente certificato 1 anno fa
      nel non statuto non è prevista la posizione favorevole alle adozioni ...mentire non è un buon modo per argomentare
  • elisabetta d. Utente certificato 1 anno fa
    I media continuano a parlare di rivolta della base, vengono a leggere i commenti sul Blog.Io vedo molti nomi sconosciuti che commentano, privi di certificazione. Si inseriscono alla grande piddini, forzisti, leghisti e compagnia cantante su indicazione dei loro partiti ,i media ,in ginocchio, amplificano con gioia.
    • elisabetta d. Utente certificato 1 anno fa
      Purtroppo ho molti anni e da quello che ho visto , gli italiani amano farsi gregge quando il pastore li bastona pensando di raggiungere una irraggiungibile carota.
    • ciro r. Utente certificato 1 anno fa
      se un italino non ha ancora capito come funzionano i media in Italia , e come informarsi in rete , allora è giusto che si ritrovi al governo un renzi .
    • Lalla M. Utente certificato 1 anno fa
      come al solito, come quando volevano "l'accordo col pd" finto ahahahahah arrivanmmo a 18.000 commenti mi sembra
  • AngeloS. 1 anno fa
    DI MAIO!!!!! FATTI LI CAZZI TUA! CHE TE NE FREGA DELLA COERENZA, PENSA AL TUO FUTURO! A UNA PENSIONE, A UNA CARRIERA, …
  • Albrecht Defan 1 anno fa
    Unioni civili, un ossimoro! come altre della neolingua elittiaria. Mi rivolgo a voi fiducioso dopo questo cambio di passo che mi ha ridato speranza, non votate questa degenerata legge chiesta dall'europa ma non di certo dagli Italiani. Albrecht Defan.
    • Pier 1 anno fa
      Ce lo chiede l'Europa? E chissenefrega!
    • old dog 1 anno fa
      Ma x piacere questa degenerata legge che ci chiede l'Europa è più di 25 anni che gira in parlamento
  • pz 1 anno fa
    La mia preoccupazione principale è che questa sia la prima di una serie di decisioni che si prenderanno senza consultare la rete, ad esempio sui candidati a sindaco. ***** NON ESPELLIAMO LA BEDORI *****
  • AngeloS. 1 anno fa
    Non mi dire che Alfano, o Padre Auschwitz, l’apocalittico di Radio Maria, abbiano comprato dei biglietti per andare al suo spettacolo?!!
  • SA 1 anno fa
    Siamo sinceri, almeno. E' troppo comodo e violento imporre il diktat: si deve votare per la Cirinnà e basta. Che si tratti di un tema di coscienza lo può negare solo una persona in mala fede. Che Grillo abbia cambiato idea per ragioni di consenso elettorale, è un giudizio sulle intenzioni. La sua espressione al V-day del 2011 certifica, piaccia o non piaccia, che sul tema di un certo tipo di rapporto familiare Beppe è perplesso. E lascia libertà di perplessità anche agli altri.
    • oreiPiero 1 anno fa
      Il M5S prevede che gli eletti siano portavoce del popolo, quindi chi ha remore etiche dovrebbe starsene a casa. Oppure ammettere che su ogni posizione esista un diritto "etico" capace di sovrastare la volontà del popolo. Se io fossi stato eletto, mi sentirei da oggi libero di intascare l'intero stipendio, perché "eticamente ingiusto" autoridurselo. E da ieri Grillo mi para il kiulo su questo: le posizioni etiche sono intangibili, superiori alla volontà popolare.
  • AngeloS. 1 anno fa
    Mi ritorna, purtroppo, il sospetto che questo Movimento sia solo una gran presa per il culo. Un espediente per difendere la Casta arginando la rabbia e la ribellione.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      LA "MOSSA POLITICA" SERVE A DIFENDERE LA VITA DEI NASCITURI, GLI UNICI A POTER AVANZARE QUALCHE DIRITTO IN TUTTA QUESTA VICENDA... NO ALLA CIRINNA'.
    • Mari U. Utente certificato 1 anno fa
      D'accordo con te, avevo già dei forti dubbi, ma ora ho la certezza che sia come dici. Ho sempre sostenuto e votato il M5S fin da quando si è costituito e si è proposto come alternativa valida ad un sistema politico ormai marcio da tempo, oltre che convinto molti tra amici, colleghi e familiari a farlo. Ma da ora in avanti il mio voto non ci sarà più. Questa mossa politica fatta alle spese di molte vite REALI mi fa letteralmente SCHIFO. Una ex-elettrice convinta e ora fortemente delusa.
  • Maurizio Maiello (maiello5stelle) Utente certificato 1 anno fa
    Votiamo! Sono certo che il MoVimento "quello vero" lo farà nel modo giusto!
  • Berht Piceno 1 anno fa
    Spero che non votiate questo schifo, io ma anche amici vicini e conoscenti siamo tutti contrari a questa legge, fatevi baluardi della maggioranza! Berht Piceno.
  • Roberto Cribio 1 anno fa
    Non voglio disquisire sulla legge in questione o se sia giusto o sbagliato dare libertà di coscienza. Personalmente ritengo che, dopo la campagna denigratoria ed infamante dell'ultimo periodo da parte del PD nei confronti del MoVimento, con loro non votrei nemmeno per eleggere l'amministratore di condominio. Hanno bisogno dei nostri voti? Beh, che si attacchino al tram...
  • King Tut Utente certificato 1 anno fa
    QUANTA INCOERENZA,E QUANTA STUPIDITA', NEL TIRARE IN BALLO IL VATICANO. IO SONO ATEO E SCOMUNICATO UFFICIALMENTE PER APOSTASIA,E QUINDI DEL VATICANO NON ME NE PUO' FREGARE DI MENO. NON RIESCO A CAPIRE PERCHE' MOLTI PROTESTANO PER LA LIBERTA' DI VOTO. PREDICHIAMO LA DEMOCRAZIA E LA LIBERTA' DI PENSIERO, MA POI PREFERIAMO LE IMPOSIZIONI. ROBA DA MATTI !
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      molti hanno uno psichiatra incompetente!.
  • Bruna Saettone 1 anno fa
    grazie Beppe credo sia giusto che su un tema così importante sia data questa possibilità,del resto la stragrande maggioranza degli italiani è favorevole di dare dei diritti a queste coppie ma non la possibilità di adottare,sicuramente il movimento perderà dei fan in rete ma riceverà molti più consensi
  • Sergio Porcelli 1 anno fa
    Temi etici? Stepchild adoption non presente nel quesito? Libertà di coscienza? Sono state indette consultazioni online per espellere dissidenti in poche ore e adesso dite che non c'è il tempo per farne una che riguarda la vita di esseri umani, di bambini? Ma vi rendete conto del danno che avete fatto al Mivimento? SUBITO una votazione online! Qui si tratta di diritti civili per tutti e non di etica. Grande delusione a partire da Grillo e Di Maio
  • Béla Julia 1 anno fa
    O amici del popolo o amici dell'elite. La quasi totalità dei cittadini non vuole questa legge! Spero che non votiate per queste INcivili unioni, facendovi quindi portavoce della volontà popolare. Cordiali saluti da Béla Julia.
  • FATEMI UN FAVORE 1 anno fa
    E' bello venire qui sul blog ogni tanto per vedere le vostre rotelle mentali senza capo ne coda girare senza meta. Mi diverto a leggere i Vs. commenti che talvolta sono ingenuità bambinesche e demenziali, si avverte proprio il polso della deriva culturale di una massa di esseri cafoni e inutili. L'unico rimedio sarebbero i campi di concentramento..., ne convenite?
    • Emilia carta 1 anno fa
      Il campo di concentramento per te e tua mamma, infiltrato di merda
    • Fra. Fo. Utente certificato 1 anno fa
      ma vaffanculo va ...
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      stiamo lavorando anche per sanare le menti!.
  • Luca P. Utente certificato 1 anno fa
    Ma poi mi fanno veramente ridere quelli che scrivono "non vi voto più". Non frega niente a nessuno chi votate, quindi che senso ha scriverlo?
  • Gianluca V. Utente certificato 1 anno fa
    Solo un piccolo contributo. Sulle questioni di etiche la libertà di coscienza è sacrosanta, per carità. Ma allora l'errore di comunicazione è stato non partire fin dall'inizio con la libertà di coscienza sulla stepchild adoption. Sostenere che il ddl Cirinnà doveva rimanere tale e quale e poi cambiare posizione subito prima del voto non contribuisce all'immagine di coerenza che il MoVimento ha e che merita essergli riconosciuta. Purtroppo avranno buon gioco i vecchi politicanti a dire che in Parlamento sono tutti uguali (anche se non è vero). Dopo l'inciampo di Quarto, utilizzato strumentalmente ma utilizzato fino alla nausea, un nuovo scivolone comunicativo non ci voleva. Nella politica di oggi la comunicazione é importante (per molti la politica è solo comunicazione senza idee). Per fare politica seriamente una strategia comunicativa coerente e gestita professionalmente è indispensabile.
    • Stefano M. Utente certificato 1 anno fa
      Quoto. Per rimediare alla figuraccia l'unica alternativa sono consultazioni on-line!
  • Er Caciara Utente certificato 1 anno fa
    Ma tutto questo casino per l'ignobile legge fornero e per l'abolizione dell'art 18, non è stato fatto: Come mai? Nota fuori tema. Gli economi del nazareno hanno molto lavoro in questi giorni..... Ci sono orde di troll che intervengono su questo blog e altre orde di cinesi in fila ai seggi a milano per le primarie. Tutti quanti devono essere retribuiti, giustamente
  • Fiorenzo Favorido 1 anno fa
    Sono concorde con la libertà di coscienza.
  • severino turco Utente certificato 1 anno fa
    Coscienza,lat. conscientia(m) !? La religione(i) è sicuramente il luogo più adatto alla conscientia(m)!!!! Ma qualche dottore specializzato in genetica nel nostro movimento c'è o non c'è? comincio ad avere dei dubbi ed è uno stato d'animo che non mi piace!!!!!!!!!!!!! votare no he?
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Almeno ne sai una di più..... "Uno vale uno", non significa che comandi tu, ma che hai la possibilità di PARTECIPARE ad una scelta, POI, se il risultato della stessa è l'opposto delle tue aspettative DEVI accettarla condivederne le conseguenze. Questa è VERA DEMOCRAZIA! Riprenditi il "COGLIONE"...... del tuo post prec.
  • AngeloS. 1 anno fa
    Era finalmante l'occasione buona per far cadere questo governo di merda. E invece, Grillo cosa fa!? Puntualmente decide di salvarlo. Scherzava, per sua stessa ammissione!
  • Paolo Scelsi 1 anno fa
    Sto pensando che Grillo, ancora una volta dà di sè l'immagine ( e la sostanza) di capopolo, in cerca anche questa volta del consenso. e non quella di leader politico, che pur gli spetterebbe per quello che ha messo in piedi (.... anche se lui si schernisce e torna a fare il comico, il blog è sempre suo !) Peccato ! Premesso che siamo in uno Stato laico e che sui diritti civili ci sta la "libertà di coscienza", non si può evocarla alle battute finali della discussione in Parlamento, creando un insensato casino politico.....che alla fin fine farà comodo al suo avversario, cioè al PD, per fare una legge annacquata. Un'altra occasione persa per....farsi da parte, caro Beppe.
  • francesco 1 anno fa
    La libertà di voto su temi etici e religiosi è sacrosanta e va salvaguardata. L'indicazione del blog è tardiva ma giusta. Il PD che ha legiferato per due anni con FI e che ha l'appoggio della destra di cui fa parte a pieno titolo in parlamento, faccia accettare ai suoi alleati il principio del voto politico su un argomento che politico non è.
  • Luca P. Utente certificato 1 anno fa
    Mamma mia quanti troll sono spuntati dal nulla a commentare questo post! Ma dove vi eravate rintanati? Ci sono più troll che persone sane di mente, putroppo devo constatare che l'Italia è senza speranza e perduta per sempre perché troppo piena di imbecill1!!
    • Luca P. Utente certificato 1 anno fa
      @Mazzini, io mi riferivo in generale ai troppi troll che cercano di denigrare il M5* per fargli perdere consensi basandosi solo sulla posizione che ha assunto su un singolo tema tra l'altro molto controverso. Bisogna essere appunto imbecill1 o, più probabile, in mala fede, per dire di non sostenere più un intero progetto che il 5* sta cercando di portare avanti tra mille difficoltà, solo perché su 1 o 2 argomenti è rimasto deluso. Quante delusioni e fregature ci hanno e continuano a riservarci i vecchi partiti? Quindi, per come la vedo io, queste persone o sono colluse o ottuse! Il risultato non cambia: siccome secondo me sono la maggioranza ecco allora perché ho scritto, con mio sommo rammarico, che l'Italia non ha speranza alcuna.
    • M. Mazzini 1 anno fa
      Quegli imbecilli, come li chiami tu, sono uomini e donne che NON fanno parte della minoranza urlante diritti per sé. La società non è composta da una sommatoria di individui richiedenti diritti, ma una società è l'insieme di diritti e doveri di tutti e, quando la si vuole frantumare più di quanto già non lo sia, è allora che viene allo scoperto la maggioranza silenziosa, che ha pure essa il diritto di dare la propria visione delle cose.
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      si ma infatti quando si parla di cose serie scompaiono,appaiono solo per le stupidaggini.
  • filippo bartoli 1 anno fa
    Perchè questa sterzata a tre giorni dalle votazioni mi ricorda il personaggio di Tafazzi, che si dava le bottigliate da solo sulle parti basse......? Politicamente il movimento si è fatto non uno ma tre autogol. Complimenti per la pensata.
  • lupo solitario 1 anno fa
    NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà - Solo poche donne hanno avuto l'ardore di essere e sentirsi "donne". Tutte le donne , se passerà la legge "cirinnà" saranno solo considerate dei "FORNI" che sforneranno BAMBINI, o senza aver mai conosciuto il proprio vero papà o la loro vera mamma. - I milioni di votanti 5S di DESTRA-------O UOMINI E DONNE DI BUON SENSO----ED ANTI SISTEMA----non vogliono questa legge- LA "CIRINNà", discriminante verso Il più debole--------il BAMBINO. - Voi nostri eletti (senatori 5S) ascoltate l'urlo di dolore che si alzava forte e tumultuoso dal "FORO ITALICO"; ascoltate il grido di un milione DI PERSONE, di centinai di migliaia di giovani(per chi c'era sa che scrivo la verità), di mamme,di papà...nonni e nonne che esprimevano il NOOOOO forte e chiaro alla legge CIRINNà. - Ricodatevi che se ci tradirete PAGHERETE CARO------PAGHERETE TUTTO!!!!!!!!!! - NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà - LA NATURA TRIONFERà LA RAGIONE TRIONFERà. - Da Salerno un grande e fiero IN BOCCA AL LUPO
  • maurizio bellucci 1 anno fa
    Buona giornata ! Sono davvero disorientato per questi comportamenti. Dapprima si dice pubblicamente di voler approvare la proposta Cirinnà; quando esistono i presupposti per portare a casa un risultato, improvvisamente si mette tutto in discussione !! Mi chiedo e Vi chiedo : Ma davvero vogliamo governare ? C'era e c'é tutto il tempo per chiederlo a noi della rete, perché non si fa ? Stessa valutazione per la scelta del Candidato Sindaco di Roma. Se noi iscritti certificati decidessimo a larga maggioranza che Di Battista dovrebbe presentarsi ? Grazie a tutti.
  • alfredo l. Utente certificato 1 anno fa
    Questa è democrazia. La libertà di coscienza dovrebbe essere applicata per la votazione di tutte le Leggi. Il Movimento non deve suportere interessi di parte.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Questa NON è democrazia, E' PARTITOCRAZIA. Della libertà di coscienza dei Parlamentari, ne dovremmo avere le palle piene. Ha sempre rafforzato LOBBY di ogni tipo. Il M5S ha lo strumento della consultazione online che è la massima espressione democratica all'interno di un gruppo. Quindi perché dovrebbero decidere questi Parlamentari e non la base del Mov. visto che nell'ultima consultazione l'85% si è espressa in un certo modo? E se qualcosa è cambiato, perché non consultare di nuovo la base?
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    EQUITA EQUITA EQUITA EQUITA EQUITA EQUITA EQUITA EQUITA nulla ha a che fare con la libertà di coscienza, ma siete senza speranza non lo capirete mai, nun ce la fate poveretti eppure la vostra genealogia emigrante spurgata dallo stivale altrove è cresciuta Diane Savino davvero ossigeno per il cervello rispetto al vostro schifo: https://www.youtube.com/watch?v=dCFFxidhcy0
    • King Tut Utente certificato 1 anno fa
      Poverino, quante certezze ! " Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono sempre sicurissimi, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi" Bertrand Russell
    • Alex D. Utente certificato 1 anno fa
      usare anche il tabacco???
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      E' arrivato l'ARRRRROTINOOOOOOOOOOOOO............ Rudolf!!!
  • Andrea Stella 1 anno fa
    Grandissima delusione e anche molta incazzatura :(
  • Giuseppe Satriano 1 anno fa
    Insomma, preso atto che, dato il tema, la base del Movimento è salomonicamente spaccata in due, se si decide per la libertà di coscienza, vorrei sapere dove sta la mancanza di democrazia ! ma la vogliamo smettere di essere masochisti ! Alfano e Buttiglione possono gongolare quanto vogliono ! I nostri possono votare anche compatti per la cirinnà e quelli che dissentono non devono sentirsi traditi dal Movimento giacché i nostri ragazzi hanno espresso posizioni personali.Movimento sempre !
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    Complimenti qui sul blog è una settimana che stiamo parlando di questa cazzata con molti OT. Solo da ieri siamo a 1.515 commenti. di persone mai viste,mai lette,che offendono e che non la pensano come il il Movimento. Direi a tutta questa gente,infiltrati compresi,che state discutendo sulla copia di una vecchia legge,con qualche pieghetta e qualche emendamento che ancora non se ne conosce i contenuti. Ricordate il famoso decreto sul Femminicidio? Siiii,meno male che lo ricordate,approvandolo il m5*perchè a sentire il blog,la base,gli iscritti e gli infiltrati doveva essere giusto, abbiamo dato 7 miliardi alle Banche! Ecco adesso ,a bocce ferme,quando conosceremo la vera legge che verrà proposta,potremo dire la nostra,sempre che i furboni al Governo ce ne diano il tempo;perchè se vogliono anche di Domenica sera a mezzanotte,quando tutti sono a dormire,si fanno le leggi per il loro interesse(salva banche).... In conclusione non date retta a gente che sul blog non è mai venuta per dare il proprio contributo e leggete meno carta da culo! ps: debbo dire che Gay Felice non è il mantovano! Il mantovano non si è ancora visto,a lui va ancora bene la vecchia legge!
    • paolo compagnucci Utente certificato 1 anno fa
      Come al solito quando non si sa come rispondere si passa agli insulti in sintesi: il pesto me lo so fare da solo e non ho bisogno che me lo dia beppe grillo scambiare una richiesta di diritti con un sughetto è sintomo di scarsa intelligenza l'incoerenza alla fine di paga: oggi si ride domani si piange da soli. quello che riporta Andrea (in maiuscolo) è spero sortito dall'effetto di una canna di scarsa qualità a cui non vale neanche la pena di rispondere talmente sono bigotte e razziste tali argomentazioni. due annotazioni : perchè non vi iscrivete alla lega nord o a NCD: loro sono razzisti, ma almeno hanno le palle di dirlo e non giocano a fare il ponzio pilato dell'ultimo minuto? perché non vi firmate con nome e cognome: non avete paura che qualcuno possa giudicarvi senza palle e possa pensare che siete delle femminucce simili a dei froci come me?
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      COMPAGNUCCI DI MERENDE TU NON CAPISCI UN CAZZO.GLI OMOSESSUALI SONO FIGLI DELLE FAMIGLIE NORMALI COME TE ,CHE EVIDENTEMENTE NONSONO COSI' PERFETTE, COME TU VUOI FAR CREDERE. INFATTI TUTTI QUELLI NORMALI COME TE CIOE' CON LA TUA TESTA APPENA IL FIGLIO MOSTRA DI DIVERTIRSI CON LE BAMBOLE E NON COL FUCILE LO SBATTONO FUORI A CALCI, CONDANNANDOLO A UNA VITA DA SCARTATO. DUNQUE LOMOSESSUALE E IL RISULTATO DEL CERVELLO BUCATO DEI CATTOCLERICALI, DETTI FAMIGLIE NONMALI MA PER MODO DI DIRE.
    • paolo compagnucci 1 anno fa
      Ovviamente tutto ciò che non ti riguarda personalmente ė per te una cazzata. Complimenti .
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      grillo non mi ha offerto il pesto quindi non lo voto più!!! gueeeee plasmooooon,madonna oreste che risate mi sto facendo!.
  • paolo compagnucci 1 anno fa
    Dopo quanto successo a Marino pensavo dare a Ms5 il mio voto a Roma. Probabilmente il mio voto conta molto meno di quello che vi hanno promesso Ruini & c. Pensavo foste un partito laico siete invece uguali se non peggio degli altri partiti. Sono molto deluso dalla vostra incoerenza.
  • Sandro Giatti 1 anno fa
    Che palle tutto,questo clamore mediatico su questa legge. Non è possibile che sia considerata un'emergenza rispetto ad altre questioni vitali. Ma come. Il paese è in mano alla mafia da sud a nord e qui si discute per mesi di adozioni per coppie gay. Questo popolo,bue che va in piazza per queste questioni e si lascia violentare da malaffare e politica. Purtroppo anche nei 5 stelle si è caduti in basso.
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      *hanno
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      Capisco che è una legge che in europa anno ma cazzo sta gente non lo sa che con tutte le tasse che ci sono questa legge diventa inutile?.
    • paolo compagnucci 1 anno fa
      La solita vecchia storiella di Alfano. ..peccato che ė 30 anni che i gay sono senza diritti in Italia. . Urgenza ? Per favore. ...
  • Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Utente certificato 1 anno fa
    Un piede in due scarpe. Nent'altro. Anche questo solo ed esclusivamente per calcoli sul consenso elettorale. La civiltà viene comunque dopo. Vaffanculo (con l'eco).
    • Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Utente certificato 1 anno fa
      L'ho scritto chiaro, io lo considero un passo di pura civiltà e non tollero indecisioni. Se il movimento accetta i baciapile, perderà il mio voto (peraltro già in bilico da un bel po') Porcamadonna (con l'eco)...
    • Saverio 1 anno fa
      Non è una questione di voti, ma di effettiva libertà di coscienza. Direi, per continuare il ragionamento, che quell'espressione di Beppe in occasione del V-day certifica il contrario di ciò che scrivono gli imbestialiti lobbisti gay in questa discussione: Beppe non sta facendo il voltagabbana, ma su un certo tipo di famiglia ha sempre avuto qualche perplessità, come la aveva a Bologna nel 2011. E di conseguenza lascia ai suoi la stessa libertà di coscienza che lascia a se stesso.
  • Maria G. Utente certificato 1 anno fa
    Ho seguito il Movimento sin da prima della sua nascita. Ero presente al primo vaffaday e ho creduto fino ad ieri che finalmente ci fosse qualcuno per la difesa dei più deboli. Ho accettato le frasi ambigue di Grillo riguardanti gli immigrati perché per governare ci vogliono i voti e quello che realmente importava erano le proposte di legge e quello che veniva alla fine votato. Ma questa decisione è per me inaccettabile. Non si barattano i diritti delle persone per mero calcolo politico. Questa legge riguarda un'esigua minoranza, ma sono proprio le minoranze che vanno difese dalla valanga d'odio con cui vengono attaccati. Tristi figuri che blaterano sulla difesa di ipotetici bambini non ancora nati e poi esultano quando affonda un barcone proveniente dalla Siria. Riuscivo ad accettare che il Movimento vincesse le elezioni anche con i voti di simile gentaglia ma non tollererò che gli analfabeti e gli ipocriti dettino la linea politica dei 5stelle. Gli elettori di destra saranno anche maggioranza in questo paese, ma ricordatevi che sono anche i più inaffidabili. Si spostano seguendo solo e sempre il loro tornaconto personale. Mi dispiace dover continuare per l'ennesima volta la mia ricerca ma votazione online o io mi chiamo fuori.
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      quindi quando scrivi suppongo tu usi la mano sinistra perché la destra ti fa schifo?.
    • Luca P. Utente certificato 1 anno fa
      Come si vede che sei un troll. Qui nel blog di Grillo ancora a parlare di destra e sinistra! Se non hai ancora capito che i 5* non sono né di destra né di sinistra e che non esiste più il pensiero di destra e quello di sinistra allora sei un troll.
  • LUCA POLO 1 anno fa
    Quindi Beppe, alla fine meglio non prendere posizione...tendi una mano a Formigoni, Alfano, Gasparri e Meloni e un bel calcione ai bambini che non potranno essere adottati. Voglio usare una delle tue espressioni piu' intense di significato politico e sociale ...Beppe ma vaff.... ..o !
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    POVERA TAPINA DI UNA LAURA MA NON HAI CAPITO CHE SIETE SOMMERSI DA TROLL CHE GLORIFICANO LA SCELTA DEL POST ED ALTRI CHE FANNO L'OPPOSTO? E DAVVERO IL MIO É UN'AUGURIO PERCHE ALTRIMENTI SAREBBE L'ENNESIMA CONFERMA DELLA SCHIZOFRENIA INFANTILE ITALIOTA E SAREBBE LA CILIEGIA SULLA TORTA DEL VOSTRO ESSERE CLOACA UMANOIDE A "380°" COME DETTO NEL GF!!!
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Fosse anche pieno di troll..... IO sono anni che difendo attivamente il M5S, per la continua coerenza avuta in ogni caso. Ma questa scelta della decisione in base alla libertà di coscienza del singolo Parlamentare, in BARBA alla consultazione fatta online ed in BARBA a ulteriori consultazioni di aggiustamento è INTOLLERABILE perché mette in DISCUSSIONE la fondante regola che "ognuno vale uno".
  • Luigi Garau 1 anno fa
    Personalmente sono d'accordo sulle unioni civili e sui matrimoni di persone dello stesso sesso ma ritengo che un uomo oggi non possa sostituire una donna nella crescita di un bambino. Magari in un prossimo secolo con una maggiore evoluzione maschile celebrale. Ritengo che una votazione e un dibattito più serio siano necessari.
  • Saverio 1 anno fa
    In effetti la lobby gay ha fatto il passaparola per intervenire in questa discussione. Mi viene in mente il V-day, quando un Beppe politicamente scorretto uscì col famoso: "At salut buson", diretto (o non diretto?) a Vendola, la cui figura di icona gay, piaccia o meno, è difficile disgiungere da quanto quel politico aveva detto molti anni prima: "Non è facile affrontare un tema come quello della pedofilia ad esempio, cioè del diritto dei bambini ad avere una loro sessualità, ad avere rapporti tra loro, o con gli adulti – tema ancora più scabroso - e trattarne con chi la sessualità l’ha vista sempre in funzione della famiglia e dalla procreazione". Insomma, i politici di un certo stampo, gira e rigira, hanno come obiettivo da demolire la solita famiglia normale. Per Vendola, la Cirinnà è il minimo sindacale: siamo alle solite. Che schifo le famiglie normali!
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Se anche fosse, questo è dovuto ESCLUSIVAMENTE alla STRONZATA IMPERDONABILE di lasciare la scelta alla "libera coscienza" dei Parlamentari a fronte della COERENZA richiesta per affrontare ogni genere di MARPIONE......
  • Natale Persico 1 anno fa
    Sono certo che è una presa di posizione corretta, anche se personalmente sono totalmente contrario al ddl Cirinnà. Anzi invito Grillo alla fine delle votazioni sul decreto di indicare quanti eletti del movimento hanno votato pro e contro, in modo tale da dare l'opportunità agli elettori (come me) di valutare se confermare o meno l'appoggio la movimento. Cordiali saluti
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Spiegaci su quali basi ritieni sia corretta. A me risulta il contrario perché i furono.... PORTAVOCE parlamentari, NON devono e NON potrebbero votare secondo la LORO libera coscienza.... ma RISPETTARE la consultazione online o farne altre per ratificare cambiamenti
  • antonio giulietti (giutonino) Utente certificato 1 anno fa
    povero Beppe... ma ti capisco: i preti fanno paura!
  • Christian Perego 1 anno fa
    Grillo, ricordati cosa é un portavoce! Il portavoce DEVE portare nelle istituzioni l'opinione della base non la propria. Altrimenti crollano le badi stesse del movimenti e ci uniformiamo ai partiti tradizionali. Dove é andata a finire la democrazia partecipata? Questa deriva oligarchica del movimento proprio non mi piace. Pretendo una consultazione web.
    • Terry E. () Utente certificato 1 anno fa
      Se tu la pensassi davvero in questo modo ti saresti iscritto per una eventuale votazione online ma vedendo il tuo nick deduco che non è così. Ciao troll.
  • laura conti 1 anno fa
    Lunedi sera Mentana ci farà vedere i sondaggi in cui il M5S sarà in calo e il PD in crescita e la colpa sarà non di Grillo che lascia libertà di coscienza , non comportandosi come un leader che cala direttive dall'alto cosa di cui spesso è stato accusato, ma di elettori (o pseudo) che come bambini scrivono (o risponderanno ai sondaggi) che il movimento li ha delusi e che non lo voteranno più. Se gli elettori degli altri partiti avessero sempre fatto così il movimento avrebbe governato già dal 2013 perchè i partiti con le schifezze fatte non avrebbero avuto più voti. Quello che voglio dire è che in genere si stà uniti, ci si confronta, si discute ma si rimane uniti si va avanti, non dando la possibilità ai politici , giornalai e al resto dell'opinione pubblica di poter blaterare contro!
    • Davide mura 1 anno fa
      Mi hai rubato le parole. Ma che razza di presunzione, se il movimento non vota come voglio io scappo via.....ma che discorsi, soprattutto dopo avere supinamente accettato decenni di vere schifezze. Signori questo è un tema delicato e difficilissimo. Nessuno ha la certezza di cosa sia più giusto fare, ammettiamolo. La liberta di coscienza individuale in questo caso è sacrosanta.e non possiamo pretendere che il m5s faccia e decida sempre esattamente quello che ognuno di noi vorrebbe....non disuniamoci potesse....
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      mentana potrà mostrare quello che vuole,ma è vero che c'è una buona parte di elettori m5s che fanno solo polemica,manco fosse per il reddito di cittadinanza.
  • Lia de nardo 1 anno fa
    Beppe torna in te! Questa nuova uscita è orribile! L'Italia va trascinata con la forza fuori dal pantano delle ideologie catto-fasciste democristiane. Se il Movimento è arrivato dov'è non è certo grazie ai voti di quattro residui bigotti e democristiani in odore di leghismo fascista! C'è stata una votazione! Ora rispettala o vai al diavolo!
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    POI UNO SCRIVE CHE SIETE DEFICIENTI, L'ASSUNZIONE DI DIRITTI BRUTTA MERDA DI EPSOMAIL SE FOSSI INTELLIGENTE SAPRESTI, LO RIPETO L'ASSUNZIONE DI DIRITTI NON É MAI GRATUITA VIENE SEMPRE DI PARI PASSO CON L'ASSUNZIONE DI DOVERI! MA LA VOSTRA STUPIDITA VI FA SCRIVERE "DIRITTI DIRITTI DIRITTI" MA DAVVERO SIETE IDIOTI IPOCRITI E IN MALAFEDE ASSOLUTA SIETE MERDE!
  • franco i. 1 anno fa
    Non capisco come non riusciate a capire che questo voto favorevole va fatto pesare, noi non siamo ne mai saremo la stampella del PD anzi siamo l'unica alternativa e il nostro sostegno anche su una legge giusta non può e non deve essere affatto scontato, facciamogli stringere un po' il culetto a quegli arroganti che altrimenti si prenderanno tutto il merito. Grillo è uno stratega incompreso, non guarda ai sondaggi di domani ma a quelli del prossimo anno o ancora più avanti...
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      ..a volte è meglio farsi comprendere anziche' essere incompresi. Cmq...sono d'accordo con te !
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
    DIRITTO...DIRITTO...DIRITTO....DIRITTO...DIRITTO... Ma ma quante LAUREE IN "DIRITTO" in ITALIA...vero ? Ma LAUREE in "DOVERE"...dove sono?,..ne vedo poche !!
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    ITALIOTI DI MERDA CHE FARNETICANO SULLA STEP-CHILD ADOPTION, COSA STATE FACENDO PER I 10.000 MINORI IMMIGRATI SPARITI NELLE FAUCI DEI VOSTRI PEDOFILI E DELLE VOSTRE MILLE MAFIE? NIENTE E NON FARETE NIENTE PERCHE SIETE SOLO DEI FARNETICANTI IPOCRITI OBNUBILATI DAI DELIRI IRRAZIONALI ED INFANTILI DEL MONDO CATTO-FASCITA DALL'OPUS DEI CHE VI TIENE PER LE PALLE "CULTURALMENTE" PERCHE IL LORO IMPRINTING E DAVVERO L'UNICO CHE HA FUNZIONATO BESTIE! COSA HANNO FATTO PER TUTTI QUEI BAMBINI ITALIOTI ORFANI IN QUESTI 70 DI PSEUDO REPUBBLICA "CIVILE" AH SOLO ELIMINATO GLI ORFANOTROFI, GRANDI DAVVERO, TANTO IN QUESTA CLOACA IL POCO DI BUONO DEBBONO FARLO I VOLONTARI, MENTRE LE LEGGI IL SISTEMA RIMANE CLOACA INEFFICIENTE, COME LA VOSTRA PRURIGINOSA SOLLEVAZIONI SULLE ADOZIONI DEI GAY, SIETE DAVVERO SENZA VERGOGNA! COSA NFARETE INDEGNI PER QUEI 10.000 BAMBINI SCOMPARSI, VE LO DICO IO ASSOLUTAMENTE NULLA E PER I VOSTRI ORFANI CHE DA 70 ANNI ASPETTANO "PROCEDURE SNELLE PER ESSERE ADOTTATI" NULLA, MA ECCOVI COME PIATTOLE ZECCHE A SOLLEVARVI TUTTI PER LA PRESUNTA "FAMIGLIA NATURALE" DA VOI PUTTANIERI, CIALTRONI, DISTRUTTA E NON CERTO PER COME SOSTENETE VOI DAI GAY! POI SIETE LA VERGOGNA D'EUROPA IN QUANTO SOSTENETE ECONOMICAMENTE LA COMUNITA TRANS BRASILIANA PIU ESTESA D'EUROPA PERCHE VOI "BUONI PADRI DI FAMIGLIA" OGNI TANTO DOVETE ANDARE A CIUCCIARLO E PRENDERLO IN CULO, SIETE DAVVERO SCHIZOFRENICI MA DAPPERTUTTO VI ADULATE VI GLORIFICATE DA PROVINCIALI ANALFABETI QUALI SIETE, SIETE UNA CLOACA DISUMANA SENZA SPERANZA, MA ANDATE AFFANCULO MERDE!!!
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      1. Non si capisce nulla di quello che Lei tenta di scrivere. 2. Non insulti gli Italiani.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      ...te l'aveva detto la mamma.. di non mangiare i cipollotti con la nutella..e così...ti han fatto male..alla prostata !
  • Pierpaolo Di Nicola 1 anno fa
    Assolutamente giusto. Se è vero che siamo un movimento, dobbiamo essere liberi di sentirci liberi al suo interno. Il ns intento deve principalmente essere quello di liberare il paese dal partitismo becero che ci ha ridotti così. Sulle adozioni è solo la coscienza a dover decidere e non qualche coglione che crede di avere la verità in tasca. Un'ultima cosa: non sono mai stato di sinistra e fieramente la detesto, ma sto col movimento e non voglio, come tantissimi altri, essere etichettato di appartenere alla sinistra; non fate questo errore ed ascoltate tutti, qui dentro c'è tanta gente che vuole solo che il ns paese riconquisti equità, decoro e giustizia sociale. Questo non è né di destra, né di sinistra.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Saverio chi?????? Uno vale uno, non significa che comandi tu, ma che hai la possibilità di partecipare ad una scelta, poi, se il risultato della stessa è l'opposto delle tue aspettative DEVI accettarla condivederne le conseguenze. Questa è VERA DEMOCRAZIA! COGLIONE SEI TU!!!
    • severino turco Utente certificato 1 anno fa
      Come si fa a decidere chi è più coglione e chi lo è meno? Se questo non è un partito non voglio certo assomigliare ad alfano o a renz!!!! Uno vale uno ...... si voti e poi gli uno che stanno per i si e quelli per i no vanno......contati. andare alla rinfusa come le pecore al macello sai che spettacolo!
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Ma non sei affatto libero e soprattutto NON liberarai mai il paese dal "partitismo" SE AGISCI COME I PARTITI. I Parlamentari 5 Stelle NON DEVONO votare secondo la LORO coscienza, ma secondo il risultato delle CONSULTAZIONI <ALLA BASE. TUTTO il resto è creare confusione e dare il fianco a speculatori di OGNI GENERE. I PARLAMENTARI DEVONO SCENDERE DAL LORO PIEDISTALLO. INIZIANO A SALIRE TROPPO IN ALTO E INIZIANO A DIMENTICARE CHE SONO I PORTAVOCE della base.
  • Giuseppe R. Utente certificato 1 anno fa
    Sono perfettamente in linea con il voto di coscienza, anzi per dirla tutta dato che sono assolutamente contrario all'adozione del figliastro, mi piace di più l'ITALIANO, e sono per la famiglia naturale, vedi COSTITUZIONE ITALIANA, vi esorto a votare NO, e vi ricordo che il mondo 5 STELLE è si variegato ma moltissimi hanno estrazione CATTOLICA quindi traetene le conclusioni.
  • Alessandro Mercanti 1 anno fa
    Per fortuna che Grillo ha dato questa indicazione: votare a favore di questa legge, avrebbe di certo spostato il mio voto verso altre formazioni politiche.. Spero che non passi mai!
  • Rosa 1 anno fa mostra
    Ma da dove saltano fuori tutti questi commentatori! Sono forse i trolls che pare vengano pagati (corre voce in rete che sia la Boldrini a pagare i trolls, che sia vero?). Di solito i commentatori sono molto meno e si esprimono con molta meno virulenza.
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    EBBENE, ALLORA IO VOGLIO IL VOTO PALESE, COSI', CONOSCERO' LE COSCIENZE OLTRE CHE I VOLTI DEI NOSTRI ELETTI. O no?
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Cara Sig.ra Rosa, dimentica la miriade di attivisti, che contro tutto e tutti, rischiando anche la pelle.... si OSTINANO a "propagandare" che "OGNUNO VALE UNO" e che ciò può essere attuato soltanto CONSULTANDO LA BASE DEGLI ISCRITTI AL M5S. E NON rimettendosi ai CAPRICCI...... DEI SINGOLI ELETTI, che peraltro sono stati eletti ESCLUSIVAMENTE per essere PORTAVOCE DI DECISIONI PRESE DALLA BASE STESSA.
    • Rosa 1 anno fa
      Questi ragazzi sono cittadini normali che si prestano alla politica e si sono pure tagliati gli stipendi per farlo. Perchè non ti sei prestato tu alla politica, ora avresti potuto esprimere la tua coscienza.
  • Ruggero Albanese Utente certificato 1 anno fa
    Ultimamente ho sempre votato Movimento ma questa inopportuna marcia indietro potrebbe farmi rivedere le mie posizioni. E' un provvedimento che contraddice il risultato della consultazione online. E' mai possibile che ogni volta che i sondaggi ci danno in risalita si debba fare qualcosa per farli precipitare? Grillo vergognati!
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      ancora con i sondaggi? sono più credibili quelli che fai tu andando per le piazze.
  • Stella 1 anno fa
    Bravi bravi.... Al momento di decidere su questioni importanti ci si nasconde dietro la decisione del popolo. Siete stati votati per cambiare non per distruggere solamente e emergere solo dalle rovine e non saper fare come gli altri. Prima le comunicazioni ufficiali che questa legge si vota se non viene modificata e poi si dà diritto di coscienza (coerenza) ... È inutile che pubblicate l'articolo che prevede che qualsiasi legge deve passare dal web..... Quando si governa si prendono decisioni ... siete una delusione
    • Rosa 1 anno fa
      Hai ragione vai a dare il voto ai mafiosi.
  • Roberto Faccini Utente certificato 1 anno fa
    Qui il problema non è tanto il Si o il No alla legge Cirinna. Il punto vero è capire se lo Statuto del Movimento 5 Stelle è ancora valido Perché se le regole vengono adattate e cambiate giorno per giorno in base alle esigenze e alle preferenze dei "Non Capi"facendo in modo che alla fine la Base e gli Iscritti non contino un cazzo,beh allora basta avere l'Onestà di dirlo apertamente così uno sa come stanno veramente le cose e si regola di conseguenza
  • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
    fate un post sul sindaco di bagheria che qualche giorno fa ha denunciato dei mafiosi in un video,voglio vedere se arriva pure quello a 1000 commenti! ahahah
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      faccini sei il solito troll multinick,non sei bravo a fare l'attore a quanto pare.
    • Roberto Faccini Utente certificato 1 anno fa
      attieniti al tema
  • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
    LETTERINA A GRILLO Caro Beppe, alla fine mi sei simpatico sai? Lo so che sei molto preso dal tuo spettacolo ma, forse, hai un po' di tempo per ascoltare un mio consiglio. Stai attento…. Un passettino di lato non basta: fanne uno bello grande INDIETRO. Capisco che tutti ti dicono che il movimento ha ancora bisogno di avere il tuo ologramma come riferimento e ti chiedono di fare il santino sul cruscotto di questo carozzone a 5 stelle che traballando cerca di raggiungere la cima del pendio... ma attento! Questi esagerano...quella viperetta di De Maio, con la protezione di quell'evaporato fascistoide di Casaleggio, sta facendo IN TUO NOME delle porcate che vanno contro tutti principi che ci hai sempre indicato: uno vale uno, nessuno deve rimanere indietro, al parlamento ci sono solo portavoce, le scelte si votano in rete... Questi esagerano, stanno persino mentendo sui contenuti della votazione del 28. 10. 2014. !! NON IN TUO NOME, Beppe ! Chiamati fuori, lascia che si assumano le loro responsabilità di trasformare il TUO movimento in un viscido partitello neodemocristiano. Per la Cirinnà non ti preoccupare... siamo sereni. Ci siamo fatti due conti e siamo fiduciosi che questa legge passerà, integra. Anche con il voto dei tuoi parlamentari. Ma sbrigati a chiamarti fuori veramente, hai letto qui sui commenti del blog che feccia di elettori stanno tirando dentro ? Che gente manderanno in parlamento in tuo nome? Ma dai, lascia stare… pensa al tuo spettacolo. Lascia che facciano, gli Italiani non sono così scemi e tu lo sai... ma NON IN TUO NOME BEPPE! Ti saluto e ti abbraccio. Ti lascio con le TUE PAROLE del luglio 2012...sei sempre stato avanti, un GRANDE! Buona tournée ;) "NON C'E' NULLA DI MALE A ESSERE GAY. FA INVECE SCHIFO NEGARE DIRITTI SACROSANTI PER UN PUGNO DI VOTI" Beppe Grillo (dal post "Nozze Gay" del 15 Luglio 2012) http://www.beppegrillo.it/2012/07/nozze_gay.html
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      PIER E TU SEI UN LECCACULI DI PRETI ANCORA PIU' ARROGANTE E MOLTO PIU' FASCISTA .
    • Terry E. () Utente certificato 1 anno fa
      @ gay felice Abbiamo capito la tua idea,io la rispetto,sono a favore alle unioni gay purché i minori ne rimangano fuori. Con i tuoi 300 e più commenti hai chiarito il tuo pensiero,direi che sono più che sufficienti,se fossi in te mi fermerei.
    • Pier 1 anno fa
      Qui dentro, l'unico che si deve chiamare fuori, sei tu. Sei antipatico come un gay arrogante e fascista.
  • Alessandro Lai 1 anno fa mostra
    Mi sembrate sempre più la nuova DC. Avendo una base eterogenea, di destra e di sinistra, volete dare un colpo al cerchio e uno alla botte. Chissà come mai fino a qualche giorno fa dicevate che avreste votato la legge solo senza cambiamenti e adesso invece la Step Child sembra fermarvi, chissà perché non fate un sondaggio online per questo tema, che è per i diritti e non etico, o non accettate quello del 2014 in cui si parlava altroche delle adozioni... Vi avrei votato perchè stavate convincendomi della vostra serietà, adesso ho capito che siete come e peggio degli altri... avete illuso e preso per il naso migliaia di persone, avete fatto esultare Alfano e Formigoni, Maroni e Salvini, Adinolfi e Giovanardi. Beh complimenti.
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    Grazie davvero per averci aperto gli occhi, leggere le montagne di castronerie di presunti componenti l'M5S, che farneticano, perché come ben riconosciuto dal prof De Mauro e dall'OCSE non siete capaci di formulare pensierini a livello della primina per un buon 70%, ripeto farneticano confondendo l'imprinting animale, L'EQUITÁ DEI DIRITTI, UNICA VERA QUESTIONE CHE NULLA ATTIENE A QUESTIONI ETICHE SE NON L'UGUAGLIANZA DI TUTTI GLI UMANI INDIPENDENTEMENTE DA .....ma si sà gli ipocriti catto-fascisti vi tengono per le palle anche mentalmente altro che secolarizzazione, che schifo davvero, avete fatto un guaio! Non solo aggiungete ipocrisia ad ipocrisia, DOVE SONO E CHE FINE HANNO FATTO QUEI 10.000 BAMBINI EMIGRATI E SCOMPARSI NELLE FAUCI DEI VOSTRI PEDOFILI E DELLE VOSTRE MAFIE, DOVE SIETE, COSA FATE IPOCRITI CHE SOLLEVANO LA QUESTIONE ETICA SULL'ADOZIONE DEL FIGLIO DEL PARTNER, CHE É DAVVERO IL MINIMO DI EQUITÁ E DI DECENZA RAZIOCINANTE, DAVVERO NON IDEOLOGIZZABILE, SE NON IN QUESTA CLOACA UMANOIDE DAVVERO SENZA SPERANZA DI REDENZIONE DI CIVILTÁ! LO SCRIVE UNO CHE RIMPIANGE DAVVERO CHE MIA MADRE NON FOSSE LESBICA E SI SIA SPOSATA CON UNA MERDA ITALIOTA IL CAUSESCU DELL'AVIAZIONE CIVILE ITALIOTA CHE MI HA DANNATO L'INFANZIA, IN QUANTO APPUNTO ARROGANTE ANALFABETA PUTTANIERE FASCISTA ITALIOTA, CHE MI HA RIEMPITO DI CINGHIATE PER "IL MIO BENE" MA UNA VOLTA ARRIVATO IL SANGUE DEL SUO SANGUE NON HA PIU ALZATO NEMMENO LE DITA, E PER NON FARMI MANCARE NULLA PURE OMOFOBO, E GUARDA CASO SONO GAY, TRASCINANDOMI DA BRUXELLES, IN QUESTA ESPRESSIONE GEOGRAFICA, INDEGNA CLOACA DISUMANOIDE PER DI PIU IGNORANTE ED ANALFABETA SENZA SPERANZA E CHE GIA ALLORA NEL 69 MOSTRAVA A ROMA LA SUA DECADENZA IRREVERSIBILE, QUELLA COSI SAPIENTEMENTE ANTICIPATA DAL GENIO DI PIERPAOLO, CHE MI SCIOCCÓ, PIU DELL'INDEGNO PATRIGNO ITALIOTA! MA MAGARI MIA MADRE FOSSE STATA LESBICA!!! IO DAVVERO SONO TITOLATO AD AVERE LIBERTÁ DI COSCIENZA PER QUELLI COME ME VITTIME DEI PATRIGNI ETERO CATTO FASCISTI MERD
    • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
      Rudolf, la tua storia, mi intristisce. Se è vera, fai bene a scriverla in maiuscolo, per gridare al mondo la tua giusta rabbia.
    • Pier 1 anno fa
      SIAMO CLOACA PER TE, VA' IN GERMANIA, LI' AVRAI TUTTI I DIRITTI CHE TI SERVONO!!
    • viviana vivarelli Utente certificato 1 anno fa
      solo i troll scrivono tutto stampatello secondo le regole di internet è considerato offesa grave a chi legge come se tu urlassi imprecando per la strada
  • Rosa 1 anno fa
    Molto probabilmente al pd interessava solo mettere in difficoltà il Movimento 5 Stelle. Quindi va bene così, non facciamoci strumentalizzare e cascare in un vortice come quello di quarto. Stanno cercando di spulciare le frasi dette per trovare qualcosa per accusare il movimento. L'adozione del figliastro era già prevista e anche il divieto di utero in affitto.
    • Rosa 1 anno fa
      Tu puoi finirla ancora prima, vai a votare per le leggi dei mafiosi, se te lo permettono.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Se era previsto o no..... era previsto anche che avrebbero votato secondo la loro libertà di coscienza? E in futuro continueranno a farlo secondo la loro o la NOSTRA libertà di coscienza? E'? Sono cambiate delle condizioni dall'ultima consultazione alla base, bene, SE NE FANNO ALTRE. E tutto finirà lì!!!
  • benini davide Utente certificato 1 anno fa
    Salomone disse: Popolo chi volete Gesù o Barabba? Il Popolo: Barabba, Barabba!! Liberarono Barabba e Salomone si lavò le mani! E Gesù fu crocefisso...
    • Anto74 1 anno fa
      Veramente non era Salomone ma Ponzio Pilato...
    • Albano Dario 1 anno fa
      Veramente era Ponzio Pilato
    • M. Mazzini 1 anno fa
      Gesù ha detto: a chi scandalizza anche uno dei piccoli, va appesa una macina al collo e gettato in mare.
    • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
      Barabba era un patriota che combatteva contro l'occupazione della sua terra da parte dei romani.
  • Silvana G. 1 anno fa
    Assolutamente no a questa legge. Nei confronti dei bambini nessun adulto ha diritti, ma solo doveri: ogni mamma lo sa. Una mamma mette il suo bambino davanti a tutto, anche a se stessa. Anche i papa' lo fanno ma piu' avanti nel tempo, quando l'eta' e la vita insegna loro il valore della donna che hanno accanto e il valore della sua famiglia; quando imparano a guardare il mondo con gli occhi di una donna.Qualcuno non ci arriva mai a questo livello di comprensione. E anche la grande maggioranza delle donne scopre cosa vuol dire essere una madre solo dopo che lo è diventata; quando guarda il suo neonato e sente che è carne della.sua carne e ossa delle sue ossa , un essere assolutamente indifeso. E anche il neonato riconosce che non è solo nel mondo, ma la voce che sentiva prima di nascere in quel mondo ovattato che gli dava tutto e il suo stesso odore si sono concretizzati davanti ai suoi occhi in quell'essere che ora gli sta davanti. È un amore totale che starà nel suo cuore per sempre, come in quello di sua madre. Nel primo anno di vita poi, il rapporto simbiotico con la propria madre è un esigenza primaria per un essere umano, come mangiare e respirare. Purtroppo la conoscenza che dà l'esperienza si deve vivere ed è impossibile esportarla. L' amore aiuta a capire e come si può chiamare amore quello di chi non riconosce l'importanza vitale della sua mamma per un bambino ? Voglio ricordare che sui campi di battaglia di tutto il mondo e in tutte le lingue i moribondi chiamano "mamma" invece di papà o "voglio il mio avvocato!".
    • severino turco Utente certificato 1 anno fa
      quanto sei carina e.....limitata. Conosco mamme che hanno comportamenti da uomini(padri) e uomini padri che si comportano da madri. forse per te sono solo scherzi della genetica che sicuramente non è romantica come il tuo scritto. Cerca cara mia di guardare la realtà della vita con più coraggio.!distinti saluti.
  • Paola Cassese Utente certificato 1 anno fa
    Stiamo parlando di DIRITTI dei cittadini, non di etica o coscienza. Per favore, non offendete l'intelligenza di migliaia di italiani che vivono il moVimento come partecipazione democratica al cambiamento di questa nazione che fino ad oggi ha passivamente subito gli abusi di una politica a favore di pochi. I portavoce M5S si trovano casualmente e temporaneamente in Parlamento, per far valere la voce del popolo onesto, non la personale opinione. A questo punto bisogna confidare sulla coscienza ed etica dei nostri portavoce ma non per decidere cosa votare, ma per l'impegno preso con il popolo, riguardo il progetto del cambiamento e di non lasciare indietro nessuno. P.s. se durante le votazioni on line, si fosse votato in maniera partecipata, ovvero informandosi su ciò che era stato spiegato, ovvero che la Legge prevedeva la stepchild adoption,tutela di figli già presenti da precedenti unioni se minorenni, oggi forse, ci sarebbero meno recriminazioni.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Proprio perchè stiamo parlando di DIRITTI delle persone, LA CONSULTAZIONE DELLA BASE VA FATTA DI NUOVO. SPIEGANDO I NUOVI PUNTI E PERMETTERNE LA RATIFICA. E' L'UNICO SISTEMA PER NON CREARE CONFUSIONE E SPACCATURE DI OGNI TIPO.
  • sab 1 anno fa
    IPOCRITI! Pensate forse che se non passa la Cirinnà le coppie gay con i loro figli, come d'incanto, sparirebbero? No! Continuranno ad esistere, solamente NON avranno i diritti che hanno gli ltri cittadini. Un bel colpo basso alla libertà e ai diritti, non c'è che dire.
  • Mattia Celetti 1 anno fa
    Vergogna Grillo ti sei venduto al Family Day!!!!
  • Stefano di Stasio 1 anno fa
    Approvo questa decisione ricordando che la propaganda PD ha giocato una partita a scacchi in modo che sia per il SI sia per il NO del M5s ne uscisse eroso proprio il M5s. Quindi bene Beppe. A parte questa premessa si può osservare, come ho fatto nei miei tweet che votare una legge scritta MALISSIMO comunque sarebbe stato inutile e dannoso perché la legge Cirinnà ha i seguenti presumibili “vulnus”: 1) è scritta male (dalla bozza che compare e scompare spunta fuori che la legge contempla la nullità dell'unione civile se uno dei due partner LGTB scopre "la DEVIANZA SESSUALE" dell'altro: nessun chiarimento del concetto; 2) non è vero che in tutta Europa aspettano solo l'Italia per l'adozione delle coppie omo: in Olanda la madre surrogata è permessa e annunci di uteri in affitto abbondano su siti Olandesi. In Belgio c'è la legge sulle unioni civili ma NON ancora quella sulla maternité de substitution: il risultato può essere che l’accordo fra coppia gay sponsor e madre in affitto talvolta fallisce, come nel caso seguente in cui al 7° mese la coppia gay ci ripensa e vuole costringere la mère porteuse ad abortire: http://www.liberation.fr/grand-angle/2005/06/07/donna-un-bebe-vendu-aux-encheres_522563 3) l'adozione del figlio naturale del partner si può già ottenere tramite il Tribunale dei Minorenni 4) il desiderio di maternità di un omosessuale (spesso ricco e benestante) non è un diritto di maternità / paternità 5) nel caso di coppia gay sterile il procedimento di maternità surrogata implica il coinvolgimento di 3 (TRE) persone verso le quali vanno formalizzati gli aspetti giuridici: la donatrice di ovulo, il donatore di sperma, la madre in affitto. Nella legge Cirinnà c'è zero vs a questi soggetti giuridici 6) l'unione civile è legge AUSPICABILE perché garantisce il diritto dovere di assistenza e la reversibilità del sopravvissuto. 7) la nostra costituzione contempla la procreazione bi- e non omo-genitore-individuo M5s sempre.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Approvi questa decisione, perché evidentemente NON conosci le REGOLE del M5S, o NON ti rendi conto che ovviare alle consultazioni della base, con le "libere scelte di coscienza" dei singoli Parlamentari 5 Stelle, in FUTURO, DEVASTERA' il Movimento.
  • Roberto Faccini Utente certificato 1 anno fa
    DEDICATO A QUELLI CHE NON RISPETTANO LE REGOLE QUELLI CHE FANNO I PASSI DI LATO QUELLI CHE LE REGOLE VALGONO SOLO PER GLI ALTRI Dal Blog del 10-10-2013 Qualche precisazione sul metodo di relazione tra eletti, iscritti e elettori del M5S per la formulazione di nuove leggi. 1. L'eletto portavoce ha come compito l'attuazione del Programma del M5S 2. In caso di nuove leggi di rilevanza sociale non previste dal Programma, come può essere l'abolizione del reato di clandestinità, queste devono essere prima discusse in assemblea dai proponenti e quindi proposte all'approvazione del M5S attraverso il blog 3. In caso di approvazione, i nuovi punti saranno inseriti nel Programma che sarà sottoposto agli elettori nella successiva consultazione elettorale
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      BRAVO!!! Continua a postare fino a consumarti i polpastrelli. E' proprio su questi argomenti che è fondamentale usare le consultazioni online. Probabilmente alcuni parlamentari hanno condizionato tutti gli altri. Ma se passa questa mancanza, che crea solo confusione, per ora nel blog, ma poi sarà usata dai disinformatori. E oltretutto creerà un precedente devastante per le prerogative del M5S stesso.
  • Pietro Rotai 1 anno fa
    Come è comodo legiferare a spese dei fessi, di chi non ha voce, di chi a parole conta tanto ma, in effetti, non conta nulla, di chi assiste ignaro a una farsa sui diritti individuali mentre nessuno si preoccupa veramente dei suoi diritti: i bambini. I diritti dei bambini non devono essere messi nelle mani di adulti che non sono i genitori naturali. Come si sottraggono da genitori naturali incapaci, parimenti, non devono essere senza protezione, posti nelle mani di genitori adottivi.
  • Ada Vannugli 1 anno fa
    Bravo Grillo. Lasciare libertá di espressione su temi che toccano la sensibilitá personale è un grande e raro esempio di civiltá e vera democrazia.
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Roberto faccini: Rivolgiti a renzi non qui! Tanti troll così non si sono mai visti! Eppure io scrivo sempre<(controllate). La mossa della libertà di coscienza è perfetta e sfancula renzi, che con la cirinnà l'ha create alla faccia di alfano !
    • Roberto Faccini Utente certificato 1 anno fa
      In realtà Grillo violando platealmente lo Statuto che contempla la consultazione in Rete ti ha impedito di esprimerti su temi che toccano la sensibilità personale.questo è un grande e raro esempio di inciviltà in una vera democrazia.
  • Sergio 1 anno fa
    Voi dovete fare quello che diciamo noi. siete portavoce e quanto tale non avete libertà di coscienza. Abbiamo votato online e dovete rispettare tale voto. E se c'era bisogno di fare altra votazione si faceva. Il tempo c'era eccome. Ultimamente non ci state facendo più votare per cose serie. Vi siete dimenticati il senso del m5s? Io mi sono iscritto per la democrazia diretta. Che fine ha fatto?
  • Andrea caresini Utente certificato 1 anno fa
    Questo movimento si proponeva tra l’altro di fare informazione perché quella esistente controllata dai partiti ci faceva schifo. Bene , sarebbe meglio chiarire che l’utero in affitto è e rimarrà per fortuna illegale nel nostro paese . Il dibattito è stato creato ad arte dai media che hanno fiutato lo scandalo e dato voce a persone e a partiti che sperano di rifarsi una verginità e un’identità politica che non sia legata soltanto a truffe ai nostri danni insieme a gerarchie ecclesiastiche che tanto hanno dato al paese. La legge prevedeva soltanto che il figlio di un genitore potesse essere adottato dal suo partner, nella stragrande maggioranza figli di coppie divorziate eterosessuali ma anche omosessuali . Capisco che qui qualcuno viva a Islamabad, ma si tratta di voi o del vostro vicino di casa, si tratta di coppie e bambini già esistenti che hanno, come è ovvio che sia, già relazioni con i partner dei propri genitori che siano eterosessuali o omosessuali, la legge non crea nulla. Nella pratica significa una maggiore tutela del bambino che ad esempio eredita , ha diritto ad essere mantenuto e comporta tutta una serie di oneri per chi decidesse di adottarlo e non il contrario. Esistono bambini in Italia concepiti con la fecondazione assistita o l’utero in affitto da coppie omosessuali , questi rari casi rimangono tali sia che la legge ci sia o non ci sia, solo senza legge hanno un solo genitore pur continuando a vivere con entrambi. Se siamo un partito abbiamo diritto ai nostri teologi, sociologi e benpensanti, se no non ci sono questione di coscienza ma la decisione calata dall’ alto di lavarsene le mani per non perdere voti e il vuoto di un movimento in parlamento che due trasmissioni televisive mettono in subbuglio alla faccia della coerenza!! Se la base non è d’accordo si ricomincia da capo, ma allora seriamente non con i quiz televisivi.
  • Sara Zorzi 1 anno fa
    Pessima, pessima scelta: si tratta di un provvedimento che, finalmente, supera le discriminazioni di stato presenti in materia. Bisogna avere il coraggio di indicare alla società che i diritti civili meritano sempre di essere fortemente sostenuti, se no, come si può raccontare che il principio portante di questo movimento ha a che fare con la giustizia sociale? Solo perché si rifiutano i soldi dei finanziamenti? Non è sufficiente. Delusa. Sara
    • roberto f. Utente certificato 1 anno fa
      I diritti di un cittadino sono tali, fin che non li usa per calpestare per i propri interessi i diritti degli altri, meglio ancora quando sono in gioco quelli dei bambini o dei ragazzi. Finiamola con questa manfrina: OTTIMA E SPIAZZANTE, PER I VECCHI PARTITI COLLUSI CON IL MALAFFARE, QUESTA SCELTA DEL M5S ONDATA SULLA COSCIENZA. DEL RESTO SI ERA CAPITO SUBITO CHE QUESTA CAZZATA D LEGGE, IL PD, L'AVEVANO MESSA IN CAMPO PER ARRESTARE LA SUA EMORRAGIA DI CONSENSI. VOTARE E FAR VOTARE M5S.
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    Dall'inizio dell'anno, SONO MORTI SUL LAVORO, 52 LAVORATORI. Per 1.200 euri al mese. I funerali, a spese delle famiglie.
  • roberto f. Utente certificato 1 anno fa
    Libertà sul voto va benissimo, poi, per quanto riguardo la COSCIENZA, speriamo che questa ci sia e sia in ogni parlamentare 5S, e che sia ben formata e non influenzata da modelli stereotipati che non hanno nulla a che vedere con il bene delle famiglie, dei bambini e dei ragazzi; da sempre oggetto di interesse delle spudorate lobby politiche e mediche di stampo massonico. POI RIBADISCO: ATTENZIONE A NON CADERE, SOTTO QUESTO ASPETTO, DENRO IL PANTANO SOLLEVATO DAL PD, E SULL'IPOCRSISIA DI FI, LEGA, NCD, ecc... POLITICAMENTE SU QUESTE LEGIFERAZIONE TENIAMOCI COMUNQUE DA LORO DISTANTI.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Ma se la REGOLA è LA CONSULTAZIONE ONLINE. PERCHE' DEVO SOTTOSTARE ALLA "libertà di coscienza" di POCHI PARLAMENTARI. Sono cambiate le condizioni dalla prima consultazione M5S? Bene, Si RIPROPONE NUOVA CONSULTAZIONE COME RATIFICA. O vogliamo convertire il Movimento in Partito politico RAPPRESENTATIVO!!! CHE SARA' LA FINE DEL M5S
  • Francesco P. Utente certificato 1 anno fa
    Caro Beppe, carissimi amici attivisti. Nel 2014 c'è stata una votazione a riguardo e la maggioranza ha deciso che si votasse la legge sulle unioni civili, che non sarebbero state equiparate al matrimonio e non si parlava di stepchild adoption, che è una questione non di religione, ma di valori umani e civili che verrebbero stravolti, rendendo i figli (e non i neonati) giocattoli per adulti diversamente abili. I figli se proprio lì vogliono, e vogliono fare del bene a ragazzi orfani, li adottino che abbiano un'età in cui possano capire le differenze tra una famiglia composta da un padre ed una madre e due amici o amiche uniti dalla necessità sociale, patrimoniale e di protezione civile di convivenza. Tutt'altra cosa è il distinguo dell'adozione in una coppia creatasi dopo un matrimonio normale, in cui in modo NATURALE, ha avuto un figlio e questi successivamente si trova ad essere affidato ad uno dei due coniugi che poi si unisce in CONVIVENZA CIVILE, con altra persona dello stesso sesso. È giusto pensare anche a queste persone che per loro sfortuna o fortuna, sono nati con ormoni diversi, ma non è giusto che una comunità di milioni di persone possa subire storture create da una minoranza per il solo gusto di dimostrare che siamo civili. Allora devo ritenere che sono nato in un Paese incivile? E che solo alcuni nati sfortunatamente con ormoni sbagliati sono civili? Allora mettiamo una pezza su queste persone, rendiamo possibile e CIVILMENTE riconosciuta la loro CONVIVENZA, ma non lasciamoci trasportare in terreni paludosi nei quali si ritroverebbero a vivere figli inconsciamente per nostra colpa. Se altri Paesi viene adottata questa legge, come i disoccupati, sono costretti ad emigrare per trovare lavoro, anche queste persone, possono emigrare per fare ciò che desiderano. Siamo liberi, adulti e vaccinati.
    • Alessandra 1 anno fa
      e' raccapricciante pensare che individui come questo omofobo siano iscritti al movimento.
  • Enrico Pietrelli 1 anno fa
    Rimango choccato dalla libertà di coscienza. Chi la dovrebbe avere? Siete stati eletti per cambiare, invece se non passa questa legge, unici in Europa a non averla, oltre a non votarvi più, straccerò la tessera elettorale. E come me saremo in tanti.Enrico Pietrelli
    • roberto f. Utente certificato 1 anno fa
      Avresti un profilo un tantino, irruento, intransigente, quasi da SEL, da stampella del Pd. Non è che forse hai confuso il movimento politico con qualcosa di altro? I capricci bisogna farseli passare.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Altro opportunista che si lamenta, NON perché pochi parlamentari si VOGLIONO arrogare il diritto di scegliere in base alla loro libertà di coscienza, bypassando però quella della base.... ma semplicemente perché potrebbe cambiare la sua favorevole.... ragione!!!! BUUUUAAAAAA!!!!
  • Enrico s 1 anno fa
    Sono sempre più convinto che se non passerà la legge sulle unioni civili il movimento subirà una drastica e inesorabile caduta di consenso.
    • roberto f. Utente certificato 1 anno fa
      Sono convinto che la missione politica del M5S, non sia per niente fondata sul si o il no sulle unioni civili, ma che nel nostro Paese ci sia ben altro di più importante da fare rispetto questa enorme cavolata utile solo ai vecchi corrotti partiti e a qualche circolo lobbistico perverso.
    • pino di maria 1 anno fa
      E sia.. meglio che approvare cose studiate apposta come primo traguardo verso le adozioni, ma a chi la vogliono raccontare.. per la lobby LGBT l'importante è perseguire gli obiettivi ad ogni costo, fregandosene dei bambini e di tutto il resto e se non va come sperato, so tutti omofobi, fascisti e bigotti. Sono e si comportano da lobby..
  • Francesco Felis 1 anno fa
    Uno dei temi più controversi è quello che con termine inglese si indica nella c.d.la stepchild adoption. In Italia non è una novità. Esiste in Italia dal 1983 (L. 184/1983) e permette l’adozione del figlio del coniuge, con il consenso del genitore biologico, solo se l’adozione corrisponde all’interesse del figlio, che deve dare il consenso (se maggiore di 14 anni) o comunque esprimere la sua opinione (se di età tra i 12 e i 14). L’adozione non è automatica ma viene disposta dal Tribunale per i minorenni dopo un accurato screening sull’idoneità affettiva, la capacità educativa, la situazione personale ed economica, la salute e l’ambiente familiare di colui che chiede l’adozione. 1-Sino al 2007, era ammessa solo per le coppie sposate. Il Tribunale per i minorenni di Milano prima e quello di Firenze poi, hanno esteso questa facoltà anche ai conviventi eterosessuali, ritenendo, in quei due casi, che fosse interesse del minore che al rapporto affettivo fattuale corrispondesse anche un rapporto giuridico. 2-La legge 184 del 1983 sulle adozioni,all’art. 44 precisa che i minori possono essere adottati anche quando non ricorre lo stato di abbandono ,da persone legate da vincolo di parentela entro il sesto grado o da preesistente stabile rapporto, se orfano di padre e di madre. Perciò può essere disposta l'adozione in casi particolari di un minore orfano di entrambi i genitori anche a favore di persone che, pur non essendo parenti, siano legati al minore da rapporto stabile e duraturo preesistente. Questo tipo di adozione può essere disposta anche in favore di single. Il legislatore ha ritenuto di non dover disperdere il rapporto che si è instaurato fra il minore e una persona non parente. Tale soluzione evita dal minore orfano il trauma di essere inserito in una famiglia affidataria scelta in seguito all’apertura di una procedura di adozione fra le coppie disponibili. “Rapporto stabile e duraturo” è tuttavia formula ampia che può comprendere varie ipotesi: amico di famigl
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    Io sono convinto che il Bomba, voglia affossare questa legge, ma, gattopardescamente, fa finta di volerla approvare, mentre lavora per la sua bocciatura. Non sarà mica che ci succede come per le famose 10 domande padane a 1816, e che poi, ce li siamo visti incollati sulle poltrone uno sulle ginocchia dell'altro?
    • M. Mazzini 1 anno fa
      No, il Bomba è un mega calcolatore di voti. Come per gli ottanta euro, dove è andato a pescato dagli statali, con questa legge vuole succhiare voti dal bacino di utenza omosessuale.
  • angelo francini Utente certificato 1 anno fa
    Finalmente una presa di posizione di Grillo coerente con il ruolo che occupa. Non é possibile che una Legge, quella sulle UNIONI CIVILI, che il Paese attende da oltre un ventennio sia usata per inserire una piccola norma, la stepchild adoption, che riguarda la volontà di una piccola minoranza. Il riconoscimento sulle Unioni Civili, cari omosessuali o lesbiche, sono diritti che avrebbero dovuto essere affrontati partendo dalla discussione sui diritti "NON RICONOSCIUTI" a centinaia di migliaia di coppie etero con figli. Il riconoscimento dei diritti sulle Unioni Civili é un Vostri diritto, ma non solo il vostro. Ed il discorso sulle Unioni Civili non ha nulla a che vedere con la "stepchild adoption" che deve semmai essere regolamentata in altra Legge, quella sulle adozioni. Quindi la Vostra é solo una confusione strumentale ad ottenere qualcosa che va oltre i "DIRITTI" che devono essere riconosciuti a tutti, indistintamente, i componenti delle Unioni Civili: ossia le due persone che compongono l'Unione......
  • luigi brosas 1 anno fa
    Siete strapagati da noi cittadini per perdere tempo col ddl Cirinnà, sono queste le priorità? Pensavo fossero l'annullamento riforma lavoro-pensioniMonti-Fornero; ridare dignità al popolo italiano vessato dalle tasse, che non vede vie d'uscita da questa situazione di disperazione e povertà iniziata con Monti e portata avanti da tutti i governicchi che voi, ora, volete ancora sostenere invece di farlo cadere. Vi ho votato nel 2013, ma se andate avanti a sostenere queste non priorità, non vi darò più il voto!
    • luigi brosas 1 anno fa
      Ostruzionismo ad oltranza, cade il governicchio
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Scusi sà, ma per far cadere un governo bisogna avere i numeri, che non abbiamo! La fornero &C. non c'eravamo e da soli non contiamo una cippa!Quindi non darci il voto, tanto la fornero l'han fatta PD_PDL, se ben ricordi!
  • daniele c. Utente certificato 1 anno fa
    Nessun elettore ha mai dato deleghe in bianco su temi etici e nessuno mi ha chiesto come attivista cosa pensassi dello stepchil adoption, quindi lasciare libertà di coscienza è la decisione più equilibrata. Attenzione alla Lobby Gay insita nel movimento, è un pericolo per la democrazia dal basso del M5S..
  • marina grilli 1 anno fa
    Destra, sinistra, Alfano..... ma che cavolo dite? E' questo il criterio per decidere su un argomento tanto delicato? La politica? I voti? Penso che i 5 stelle siano diversi dagli altri politicanti, ma dai commenti di chi attacca Grillo per aver lasciato la giusta libertà di coscienza devo ricredermi.Ci sono elettori 5 stelle come e peggio degli altri! Ragionate, gente, ragionate! Stavolta Grillo è stato davvero lungimirante.
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    POST DI DISTRAZIONE DI MASSA: Vedo un a grande partecipazione. Metti, per esempio, che questa stessa partecipazione ci fosse per la modifica della legge Fornero: LE DONNE IN PENSIONE A 70 ANNI, SALVO ADEGUAMENTO ASPETTATIVA DI VITA (Art. 24 comma 7).
  • Nicola di Como 1 anno fa
    Ci devono SEMPRE mettere la fregatura, la cosa che fa incacchiare, quella piccola postilla che DIVIDE l'opinione pubblica. Sempre! Se la legge Cirinnà contenesse SOLO il discorso del riconoscimento delle coppie non sposate, STRANAMENTE saremmo TUTTI d'accordo e invece STRANAMENTE ci ficcano un punto che DIVIDE. DIVIDE ET IMPERA! Mie personali valutazioni: 1) 3 su 4 sono favorevoli ai diritti civili. Bene la SOCIETA' E' PRONTA per quesso passo, quindi si deve fare. 2) 3 su 4 sono contrari alla stepchild per gli omosessuali, perchè comunque la si guardi è un'adozione in toto. Quindi vedo che la SOCIETA' NON E' PRONTA su questo tema. A mio avviso il bigottismo non c'entra un fico secco, perchè il VERO BIGOTTO è contrario anche alla semplice convivenza pre-matrimoniale, o al sesso senza finalità prolifica... Al contrario, gioisco nel vedere una società che di fronte a chi vuole STRUMENTALIZZARE I BAMBINI si ferma e dice ALT! Non è bigottismo, per me è un segno POSITIVISSIMO di grande altruismo e dico MENO MALE CHE C'E'. Forse serve ancora un po' di tempo, un po' di informazione, un po' di progresso evolutivo, non lo so, ma la società non vuole fare questo passo che coinvolge l'anello in assoluto più debole di se stessa. 3) Leggo con l'uscita di questo post sconcertante (...) una velata, ma nemmeno tanto velata, RICHIESTA di Beppe Grillo (questo è il suo blog, quindi anche senza la firma, ogni post è solamente SUO) DI VOTARE NO ALLA LEGGE CIRINNA'. Per concludere: Beppe dice No, non so il motivo, ma è quel Beppe dalla vista talmente lunga che ormai si potrebbe chiamare IL PROFETA. Che fare?
  • Alberto M. Utente certificato 1 anno fa
    " si lascia pertanto libertà di coscienza ai portavoce M5S al Senato sulle votazioni agli emendamenti della legge Cirinnà " "Si lascia" chi? il padrone del vapore lascia? Chi siete per permettervi di lasciare agli altri fare qualcosa? I graziosi proprietariudel partito? Non siete ne di sinistra ne di destra, siete gli affossatori del M%S. Quelli delle espulsioni, delle promesse mai manternute e del partito non di attivisti ma di clikkatori su Facebook.
  • sab 1 anno fa
    Pensavo che i democristiani e i voti secondo coscenza erano finiti,ahimè, mi sbagliavo.
  • Carlo Ruggeri 1 anno fa
    Solo per dirvi che mi state sul cazzo dal primo vaffanculo e che in fondo, sono contento che ogni giorno vi sia un'occasione per mostrare agli ignoranti e disinformati che in voi hanno riposto speranza, l'assurdità della loro scelta. Personalmente sono perché possiate governare (qualcosa d'importante ma non strategico) prima possibile, in modo che possiate manifestare senza dubbi la vostra assoluta incapacità e inadeguatezza e togliervi il prima possibile dalle palle. In questa occasione, avreste potuto mostrare e rivendicare una qualche remota utilità alla causa dei diritti civili, a Marzo dovrebbe iniziare la discussione sull'eutanasia, ma sono certo che anche in quell'occasione avrete modo di dimostrare tutta la vostra ipocrita ininfluenza. Spero vi si possa presto archiviare come una di quelle scoreggie neo-fasciste tipiche dei momenti di crisi. Uno di quei conati sociali troppo brevi per assurgere a storia, relegati nell'imbarazzo, foruncoli della repubblica. Cordialmente vaffanculo. Carlo
  • Geppo R. Utente certificato 1 anno fa
    Bravo Grillo.
  • Claudio Benetti 1 anno fa
    No, caro Beppe Grillo, la libertà di coscienza dei parlamentari qui è fuori luogo. Non su una legge che estende a tutti i cittadini i diritti che fino ad ora erano accessibili solo ad una maggioranza. La libertà di coscienza, se usare o non usare un diritto che la legge riconosce, usare un diritto che non è un dovere, spetta solo al cittadino. E' lui e solo lui che risponde alla sua coscienza. Il resto è solo politica schifosa.
  • Leo Mignemi 1 anno fa
    Questione di coscenza? Qui non si tratta di coscenza ma di diritti civili. E in ogni caso così facendo si snatura il concetto stesso di portavoce. Veramente non capisco. Per la prima volta trovo il M5S indietro, quasi al Medio Evo. Temo sarà un pericoloso precedente.
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    Facciamolo qui, ora, un sondaggio: Se favorevole all’ unione civile tra coppie omosessuali? SI, No. Sei favorevole all’adozione del figlio naturale del partner? Si, NO. Sei favorevole all’adozione di un minorenne nato fuori dalla coppia omosessuale, da parte della coppia stessa? Sì, No.
    • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
      Vivì, io sono convinto che il Bomba, questa legge la vuole bocciare.
    • viviana vivarelli Utente certificato 1 anno fa
      non serve a niente perché Renzi ha intenzione di votare o bocciare la legge nel suo insieme totale al momento non sono previsti voti su parti di essa
  • mesulanum 1 anno fa
    Come sempre Grillo dimostra di avere le idee più chiare dei suoi portaborse e di capire cosa pensa il paese senza farsi condizionare da pochi scalmanati! Purtroppo é la controprova che senza Grilo non c'é cinque stelle come senza berlusconi non c'é Forza Italia
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    Rai News 24: " Alfano esulta". Vuol dire che questo post è sbagliato. Elementare Watson.
  • corrado sindona Utente certificato 1 anno fa
    1) la stepchild adoption è il cavallo di troia/ grimaldello col quale si vuol far fallire la legge 2)rischiamo con questa demenziale decisione di apparire come i responsabili dell'affossamento di una legge che migliaia di persone aspettano da molti anni. 3)il passo di lato di beppe evidentemente serviva solo a vendere qualche biglietto in più non vorrei essere nei panni di tanti parlamentari che stimo moltissimo 4)il blog si era espresso chiaramente se proprio avesse voluto beppe avrebbe dovuto limitare la " libertà di coscienza" ( che stride profondamente con la nostra posizione sul vincolo do mandato) alla solo stepchild adoption 5) siamo un paese conservatore, bigotto, ipocrita pensavo di aver trovato una comunità di persone diverse evidentemente mi sbagliavo 6) sono molto deluso/incazzato se la legge sulle unioni civili non passerà con la collaborazione del movimento alleato di Giovanardi, alfano, Gasparri etc. etc. ne trarrò personalmente le inevitabili conclusioni.
    • pz 1 anno fa
      Io ho il sospetto che quel "migliaia" in realtà sia "milioni" :(
  • pietro aretino 1 anno fa
    Buffoni Com'era? Noi votiamo le unioni civili se la legge non viene stravolta. Buffoni
  • bibo bibo 1 anno fa
    Uno vale uno . Ma cert`uno vale di piu. lo stato e` laico !!! basta teocrazia .
  • AngelaPerrello 1 anno fa
    Mi dispiace che si metta in discussione una legge o parti della legge ( step chied adoption) Sono completamente in disaccordo con l'idea di Beppe di dare libertà di coscienza. E poi Beppe non si era fatto da parte. Rifletterò anch'io se votare il movimento o no!!!
  • giovanni p. Utente certificato 1 anno fa
    Un'altra buona occasione persa di far votare gli iscritti. Sempre meno portavoce e sempre più politici i nostri eletti. senza entrare nel merito della legge qui va a farsi fottere definitivamente il concetto principe del portavoce.
  • Fulvio Lunarossa 1 anno fa
    Lo stepchild e' una prevaricazione nei confronti dei bambini.
    • pino di maria 1 anno fa
      "Del resto il numero di questi casi è così raro che il polverone che è stato montato su questo dimostra solo una ipocrita e perversa omofobia" Appunto siamo nell'ipotesi o poco più, studiata apposta come primo traguardo verso le adozioni, ma a chi la volete raccontare.. per voi l'importante è perseguire i vostri obiettivi ad ogni costo, fregandovene dei bambini e di tutto il resto e se non va come dite, so tutti omofobi, fascisti e bigotti. Siete e vi comportate da lobby.. null'altro.
    • viviana vivarelli Utente certificato 1 anno fa
      se due gay si sposano e uno di loro ha un figlio o dei figli e muore, se l'altro non potrà continuare a provvedere loro come prima, ci sarà solo la porta dell'orfanotrofio la prevaricazione la vedi solo tu io vedo solo la protezione dei minori che continueranno a vivere insieme, nella stessa casa e con un padre o una madre adottivi Del resto il numero di questi casi è così raro che il polverone che è stato montato su questo dimostra solo una ipocrita e perversa omofobia
  • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
    La legge cirinna' e' una priorita' (fa pure rima) che ci riportera' lavoro e sicurezza. Se vede da l'accanimento
  • Alberto Dafano 1 anno fa
    Carissimi tutti mi rivolgo a voi come uno che vale uno fiducioso che anche la mia opinione verrà stimata; sono decisamente contrario a questa legge quindi spero che votiate contro a questo obbrobrio, dimostrando quindi di essere amici e degni rappresentanti della stragrande maggioranza della popolazione che serberà di ciò il ricordo. Saluti da Alberto Dafano.
  • Serenella F. Utente certificato 1 anno fa
    Perchè questo inciucio di inserire i diritti dei bambini con quelli degli adulti? A chi giova? Subito i diritti alle coppie di fatto, ma l'adozione merita un approfondimento serio e che ognuno si assuma le proprie responsabilità a viso aperto. Perchè Grillo ( non il Movimento) ha deciso di votare il DDL Cirinnà con il PD? Cosa sta cambiando? A cosa mira? Perchè? Dopo il caso Quarto questo ex movimento somiglia sempre di più ad un PARTITO PERSONALE
    • Nicola Nicolini Utente certificato 1 anno fa
      ?
  • STEFANO CATANIA 1 anno fa
    Caro Beppe, sono d'accordo con Te. La sinistra non si dovrebbe occupare di temi etici, ma abbassare le tasse ai Nonni pensionati e ai lavoratori e alla piccole e medie imprese. Dove prendere le risorse ? Dando ai Politici e ai Magistrati un stipendio di MILLE EURO AL MESE. STEFANO CATANIA NONNO 5 STELLE
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    Il Manifesto, tempo fa, pubblicava: " Non moriremo Democristiani". QUANTO AVEVA TORTO!
    • franco porazzi 1 anno fa
      neanche comunisti,non si tratta di democristiani o no ma del capovolgimento della parola diritto ,ritengo che usare la parola diritto invece di quella corretta desiderio di adottare un bimbo sia notevolmente diversa,nessuno puo invocare un diritto di adozione ma solo l'adottabile ha diritti fra quelli e' di avere una figura maschile e femminile,il discorso da cretini che dice meglio una coppia omo che una cattiva etero,ci sono gli organi predisposti a controllare e vedere se la coppia etero si valida ,infatti prima di autorizzare un adozione ci sono un numero infinito di controlli. per i resto libero matrimonio a tutti,per le coppie di fatto non capisco perche vogliono solo i diritti ma non gli obblighi.niente obblighi niente diritti, semplice e chiaro basta con questo relativismo che impera,si parla sempre solo dei diritti ma gli obblighi?
  • Gian M. Utente certificato 1 anno fa
    La legge Cirinnà deve passare con la step-child adoption e in fretta... Punto! L'Italia deve crescere, non solo a parole e non solo nell'economia. E' un fatto di civiltà. Se la legge non passerà sarà l'ennesima dimostrazione che siamo un popolo di marionette condizionati dalla chiesa o corrotti dalla politica, incapaci di ragionare con la propria testa. Altrochè voto di coscienza...
    • Nicola Nicolini Utente certificato 1 anno fa
      Perfettamente d'accordo con Franco qui sotto nei sottocommenti. I primi diritti da tutelare sono quelli dei bambini e cioè i soggetti più deboli e riguardo alla stepchild adoption nessuno onestamente può avere certezze in merito. I bambini se è per questo andrebbero tutelati anche da molte famiglie etero completamente squilibrate. E' un tema di una complessità enorme che non si risolverà con una legge, men che meno di questo Parlamento zeppo di personaggi che vedo bene solo al bar dello sport.
    • Mauro Mancini 1 anno fa
      La legge Cirinnà non deve passare con la step-child adoption.....Punto! L'Italia deve crescere, non solo a parole. E' un fatto di civiltà. Se la legge passerà sarà l'ennesima dimostrazione che siamo un popolo di marionette condizionati dalla mentalità dominante o corrotti dalla politica, incapaci di ragionare con la propria testa. Bello il tuo pernsiero perché double face. Ma sei veramente convinto che l'approvazione di questo testo sia una crescita. Qunto mi fa paura la gente che vive di certezze e non mette mai in dubbio nulla. Non è detto che ciò che è largamente condisivo sia sempre la cosa migliore.
    • franco porazzi Utente certificato 1 anno fa
      cosa centra la chiesa se uno la pensa diversamente da te,qui si parla dei diritti di un bambino e no dei desideri di adottare un bambino,adesso se si vuole dire che a un bimbo-a non abbia bisogno di una figura sia maschile che femminile significa voler stravolgere tutta la letteratura della psicologia umana
  • Giuseppe Borgonovi 1 anno fa
    Che delusione! Il mio lungo ragionamento si riassume nel senso di profonda delusione.
  • riccardo bolzon 1 anno fa
    mi dispiace dirlo, mi sono iscritto da poco, seguo il movimento da molto, se avessi potuto votare lo scorso anno io sarei stato con quella minoranza che si è espressa con il no alle unioni civili. troppo semplicistico dire si ad una legge che inserisce di tutto e di più, bisogna trattare ogni singolo tema e votarlo a se. io sono contrario a qualsiasi forma di concepimento al di fuori di quella concessaci dalla natura, figurati se si parla di utero in affitto, e questo vale anche per le coppie etero. Il movimento perde proprio qui. lasciare libertà di coscienza al parlamentare non basta e non so se c'è una soluzione. Se anche un solo punto o comma della legge dovesse "stridere", non bisogna appoggiarla. eravamo o non eravamo noi quelli che lottavano contro i decreti furbetti in cui si inserivano le peggiori nefandezze e ladrerie dei partiti? Beppe,è un tema più che etico, batti i pugni.
  • Enrico s 1 anno fa
    Non ci si nasconde sotto la libertà di coscienza quando si tratta di diritti civili Questo significa rinviare il problema ad altri e lavarsene le mani. Siamo tornati alla prima repubblica. Sono molto deluso e con me migliaia di persone che credevano nel movimento
    • STEFANO CATANIA 1 anno fa
      Caro Enrico, non sono d'accordo con Te. I diritti civili sono sempre esistiti in Italia, per tutti i Cittadini. Non confonderle con richieste contro natura !!!
    • Alessandro C. Utente certificato 1 anno fa
      Concordo pienamente.
  • Daniele 1 anno fa
    Queste materie così complesse dovrebbero essere oggetto di referendum come lo furono aborto e divorzio. Non si può lasciare ai partiti l'onere di decidere per tutti.
  • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
    AI "CITTADINI" M5S IN PARLAMENTO: se ve ne siete accorti..., più che discutere della "cirinnà", SI SOTTOLINEA (in migliaia di post) IL FATTO CHE NON POTETE VOTARE VOI, SECONDO LIBERTA' DI COSCIENZA, MA, LE DECISIONI SPETTANO ALLA BASE DEL M5S. PROPRIO SU SCELTE ETICHE, MORALI ETC, VA USATO LO STRUMENTO DELLE CONSULTAZIONI ONLINE. PER UNIRE LA BASE, PER DARE UNA VERA LINEA DECISA DA MOLTI E NON ESCLUSIVAMENTE DAI PARLAMENTARI CHE, DOVREBBERO ESCLUSIVAMENTE FARE I PORTAVOCE DELLA BASE STESSA. ALTRIMENTI CONVERTITE IL MOVIMENTO IN PARTITO. E BUONA NOTTE A TUTTO!!!!!!!!!!
  • Lorenzo M. Utente certificato 1 anno fa
    Totalmente d'accordo con la decisione, è una questine troppo complessa per essere affibiata ad un sondaggio vecchio, avvenuto senza un reale dibattito. La pantomima di questi giorni è utile solo a rimarcare le 2 ridicole differenze destra-sinistra che ancora possono reggere, nel ceto politico dell'immondizia unica rimescolata che governa abusivamente e inciucisticamente. Se si volesse votare su un tema del genere compattamente, bisognerebbe farlo in accordo al popolo tutto, dunque ad un referendum.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Appunto, perché è una questione complessa, VA USATO LO STRUMENTO DELLE CONSULTAZIONI ONLINE DALLA BASE DEL MOV. E NON DA POCHI PARLAMENTARI. I PARTITI AGISCONO COSI'.
  • Robert O 1 anno fa
    Sei un buffone che cambia idea ogni momento e non farà nulla per l'Italia dovresti vergognare
  • mark rossi Utente certificato 1 anno fa
    Ma che cazzo state combinando!!! Prima dite una cosa poi ne fate un'altra...comunque, in linea generale, le norme si fanno anche per tutelare le minoranze, adesso cos'è questa storia della libertà di coscienza? Chi sono i portavoce ai quali improvvisamente sono venuti tutti questi scrupoli di coscienza? Non ci siamo proprio...
  • Clark R. Utente certificato 1 anno fa
    Sapete che vi dico ? Mo mi so scassato le palle ! Siamo di destra ... poi di sinistra ... poi Beppe è fascista ... poi comunista ... poi siamo tutti omofobi .... poi tutti froci ... poi ........................ Ma annate tutti a quel paese !!! Le religioni di qualunque tipo e moltissime delle loro regole morali sono da sempre state la rovina dell'umanità. L'ISIS è solo l'ultimo esempio. Insomma chi si sente "punciutu" da questa decisione di Beppe e se ne vuole andare dal M5* .... lì c'è la porta. Prego .... accomodarsi così non rompe più le palle. Vergogna ! Invece di pensare alle cose veramente serie che stanno riducendo sempre di più in miseria l'Italia e gli italiani, stiamo qui a sproloquiare su questioni di lana caprina !!! Dovremmo scendere a milioni nelle strade per rompere il culo a chi ci sta rovinando e invece state qui a perdere tempo, a dire stronzate e sparare idiozie sesquipedali. Continuate .... continuate a fare aria fritta .... nelle more il nostro amato cazzaro, con la Merkel, Junker e anche Obama col TTIP, ce la mettono ancora di più in quel posto. Evviva .... questa si che è strategia vincente per gli italiani.
  • Luigi De Romanis 1 anno fa
    Ottima la scelta della libertà di coscienza su un tema molto delicato che avrebbe potuto portare ad altre fratture interne con conseguenti nuove espulsioni e nuove brutte figure. e poi i nostri portavoce in Parlamento saranno uniti tanto meglio ma non si può sempre irregimentare tutto dall'alto. Bravo Beppe
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Ottima, se il M5S fosse un partito, ma non dovrebbe esserlo. Le scelte le DEVE fare la BASE e non i singoli Parlamentari, che DOVREBBERO occuparsi di fare i PORTAVOCE. SONO STATI ELETTI PER QUESTO.
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    CIALTRONI, I DIRITTI CIVILI IN PARTICOLARE DELLE MINORANZE, NON SI BARATTANO CON PRESUNTE LIBERTA DI COSCIENZA, QUI NON CI SONO IN GIOCO QUESTIONI DI ETICA BRUTTI DEMENTI DI MERDA MA DI "EQUITÁ" MERDACCIE CATTO ANALFABETE, IPOCRITI
    • Pier 1 anno fa
      PER TE SIAMO CLOACA, ALLORA VA' IN GERMANIA, DOVE STARAI DI SICURO MEGLIO.
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    ORA VAI A SPIEGARE CHE ANCHE SE PRESENTE NEGLI UMANI L"IMPRINTING SU QUESTO AVVIENE IN ALTRE FASI E ATTRAVERSO ALTRE FUNZIONI, MA GIA PERLE PER I MAIALI DELLA CLOACA ANALFABETA DI DECEREBRATI ITALIOTI, ALTAMENTE SECOLARIZZATI, UHUHUHUAHAHAHIHIHIHI CIALTRONI, MALATI DEMENZIALI!
  • Andrea caresini Utente certificato 1 anno fa
    Ma non vi rendete conto di essere stati presi in giro? Credete davvero sia stato un guasto tecnico a cambiare in corso il quesito sottoposto alla rete? Forse Casaleggio o Grillo non conoscevano in anticipo la legge? Lo credete veramente? Questi non dovrebbero essere sondaggi d'opinione ma seri dibattiti sulle leggi da approvare in parlamento non pagliacciate! Democrezia diretta! Uno ragazzino di terza media sarebbe stato in grado di porre adeguatamente il quesito. Perchè non è stato fatto? Non siamo diversi!!!! Siamo solo calcoli politici,sulla pelle di tutti! Basta cazzate... I QUIT
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    CLOACA UMANOIDE ITALIOTA STUDIA FECCIA D"EUROPA: L'imprinting non si manifesta solo negli uccelli, ma anche nei mammiferi ed è molto importante per l'adattamento dell'animale da adulto: il primo essere con cui il piccolo avrà contatto (generalmente la madre, o comunque un altro esemplare della stessa specie) gli garantirà maggiori possibilità di sopravvivenza. L'imprinting è importante per ogni fase della vita successiva: i cuccioli, in età infantile, infatti, imparano a quale specie appartengono e quindi iniziano a rapportarsi sin da piccoli con i loro simili. L'imprinting è presente, seppure con un peso inferiore, anche nell'uomo.
  • Rudolf . Utente certificato 1 anno fa
    LEGGO QUI UNA PORCHERIA CHE SOLO L'IGNORANZA CATTO-FASCISTA ITALIOTA PUO TOLLERARE NELL'INDIFFERENZA TOTALE PARAGONARE I BAMBINI UMANI AI CANI, DI CUI SI RIVENDICANO L'OBBLIGO PER LO SVEZZAMENTO CHE PER LEGGE NON DEVE ESSERE INFERIORE AI DUE MESI, MA QUESTA GENTAGLIA ANALFABETA NON SOLO É BEN RAPPRESENTATA DA QUEI CANI ITALIOTI CHE NON RIESCONO NEMMENO A LEGGERE E PRONUNCIARE STEP-CHILD ADOPTION, MA SE GLI PARLATE DI "IMPRINTING" PENSEREBBERO AL MASSIMO ALLE STAMPANTI, E QUESTA LA MAGGIORANZA A CUI DOVREMMO CONCEDERE UN REFERENDUM, E LIBERTÁ DI COSCIENZA SUI DIRITTI DELLE MINORANZE CERTO CHE NO, IN UNA NON NAZIONE DI DECEREBRATI ANALFABETI AL 70%, QUESTO SI CHE SAREBBE FOLLIA, PECCATO CHE IL M5S NON ABBIA TALE SENSO CIVICO, UN VERO PECCATO CHE SIATE CADUTI NELLA TRAPPOLA MOSTRANDO QUANTO GLI ITALIOTI NON SIANO PER NIENTE SECOLARIZZATI UN'AUTOGOL RIDICOLO!
  • Fabio centrone 1 anno fa
    Una delusione su tutti i campi! Prima dite che se la legge viene modificata al ribasso non la votate e poi ve ne uscite anche voi con sta cosa della coscienza! Volevo vedere se erano vostri i diritti su cui dovevano votare le coscienze degli altri. Dite di essere differenti ma in sostanza, alle elezioni, ho dato un voto agli stessi sciacalli degli altri anni. Ciò che avevano di diverso era solo il nome.
  • salvatore . Utente certificato 1 anno fa
    Qui non si tratta se Grillo ha torto o abbia ragione. Il punto principale che lo abbiamo votato in rete. Adesso ci sono stati dei cambiamenti alla legge e si doveva rivotare in rete. La famosa democrazia dal basso mi sembra sia finita ed io mi ritiro in buon ordine e mi vedrò d'ora in avanti qualche film alla tv e l'Italia può anche sprofondare vista la serietà che si è avuta nel movimento. Gl'iscritti non contiamo un cazzo . Tanto vale non votare più nessun movimento o partito.
  • antonella g. Utente certificato 1 anno fa
    Però! Quanti commenti oggi!! Vedo tanti del pd in ansia per il governo..... ;-))
  • Fabiano 1 anno fa
    In uno stato dove non si votano i propri rappresentanti ma solo il partito gli eletti non devono avere il lusso di poter seguire la propria coscienza su temi base ma dovrebbero seguire le linee del partito. Se il partito non da linee su argomenti fondamentali come quello in questione allora il partito è inutile, non ha scopo d essere, ha fallito la sua missione.
  • Andrea Pecis 1 anno fa
    Non capisco. Non mi piace
  • umberto d. Utente certificato 1 anno fa
    Pentastellati sveglia!!! Commento di un sostenitore Ecco un quadro della situazione europea sul riconoscimento civile delle unioni tra dello stesso sesso Paesi dell'Unione Europea che hanno una legge sul MATRIMONIO EGUALITARIO: Irlanda(4.450.000 abitanti) Finlandia (5.326.000 abitanti) Lussemburgo (493.500 abitanti) Regno Unito (63.181.700 abitanti) Francia (62.787.500 abitanti) Danimarca (5.511.000 abitanti) Portogallo (10.627.000 abitanti) Svezia (9.256.000 abitanti) Spagna (45.828.000 abitanti) Belgio (10.750.000 abitanti) Paesi Bassi (16.485.000 abitanti) TOTALE CITTADINI EUROPEI CHE GODONO DEL MATRIMONIO UGUALITARIO: 234.695.700 Paesi dell'Unione Europea che hanno una legge sulle UNIONI CIVILI: Grecia (11.295.000 abitanti) Cipro (1.002.700 abitanti) Estonia (1.341.100 abitanti) Malta (416.500 abitanti) Ungheria (10.030.000 abitanti) Austria (8.355.000 abitanti) Slovenia (2.032.000 abitanti) Repubblica Ceca (10.467.000 abitanti) Croazia (4.290.500 abitanti) Germania (82.000.000 abitanti) CITTADINI EUROPEI CHE GODONO DELLE UNIONI CIVILI: 131.229.300 Paesi dell'Unione Europea privi di una legislazione che garantisce diritti civili alle coppie gay: Italia (60.870.700 abitanti) Polonia (38.544.500 abitanti) Romania (21.486.400 abitanti) Bulgaria (7.494.300 abitanti) Slovacchia (5.462.100 abitanti) Lituania (3.323.600 abitanti) Lettonia (2.252.100 abitanti) CITTADINI EUROPEI PRIVI DI DIRITTI CIVILI PER I GAY: 139.433.700 ..SIAMO L'UNICO PAESE OCCIDENTALE RIMASTO....
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Stepchild, 10 motivi per il no http://www.avvenire.it/Politica/Pagine/Unioni-civili-perch-va-rifatto-tutto-.aspx
  • Andrea madena Utente certificato 1 anno fa
    Grillo fai veramente cagare, speriamo che 'st 5 stelli che sono in parlam,ento grazie ai nostri voti ti mandino finalmente a cagare come ho fatto io.
    • Rosa 1 anno fa
      E' questa la libertà a cui ambisci, offendere a questa maniera? Ti dovrebbero evitare di esprimerti. Qui possiamo scrivere i nostri pensieri ma tu sei un grande maleducato.
  • Mauro T. Utente certificato 1 anno fa
    Leggo di qualcuno, forse troll che si scandalizza perché Grillo avrebbe dichiarato la libertà di coscienza nel voto allo stepchild. Strano, davvero strano per chi lo aveva invece considerato il guru o il capo bastione indiscusso. La critica è quella di aver cambiato idea perché si sarebbe accorto che la base non era affatto d'accordo ed unanime per il voto favorevole. Allora dove starebbe il problema? Vi scandalizzate perché un MoVimento ascolta i propri elettori? Capisco, non siete abituati.
  • Cristian lo re 1 anno fa
    Questo è vergognoso. Ci rimangiamo la parola. È da dilettanti. Ma soprattutto, è sbagliato. Sbagliato. Sbagliato. Hai fatto esultare Alfano e Formigoni. Non garantisco più il mio sostegno al m5s
  • fabio t. 1 anno fa
    pagliacci !
  • Paolo Pinna 1 anno fa
    NON SIETE IL CIRCOLO DEL CUCITO DOVE OGNUNO DICE LA SUA VI SIETE ELETTI PORTAVOCE DI UN MOVIMENTO LAICO E CIVILE PER EVITARE DI RENDERVI RIDICOLI PENSATE CHE DAL '70 È GIÀ IN VIGORE LA LEGGE SULL'ABORTO QUINDI DI COSA STIAMO PARLANDO? VOTATE STA LEGGE O CAMBIATE NOME Movimento a 5 stelle per eterosessuali cattolici
  • (A)rjцna Utente certificato 1 anno fa
    Poco fa è apparsa la Madonna a rivelare il 5 segreto di Fatima: il Garante ha dovuto lasciare libertà di coscienza, in quanto le votazioni sul portale non erano state ottimizzate e si rischiava di "dover" espellere i senatori che avessero votato contro. E me cojoni!!! E tanto rumore per nulla!! Però la cazzo di piattaforma avanzata de sto cazzo per votare, promessa e ripromessa da 2 secoli era una cosa irrilevante, anche secondo tanti che ora si lamentano e vorrebbero votare ieri!!!! Ma cagatevi un piede va! E' tutto fatto ad arte e di democrazia neppure l'ombra.
  • bebo marra 1 anno fa
    Questa proposta di legge non riguarda solo le unioni civili ma anche le adozioni! Per la legge italiana nemmeno i cuccioli di cane possono essere sottratti alla madre prima dei 2 mesi...e vogliamo permetterlo sui bambini??? senza considerare che vengono disattese tutte le evidenze diffuse dal ministero della salute relative l'importanza del latte materno. qui un esempio: http://www.salute.gov.it/portale/salute/p1_5.jsp?lingua=italiano&id=78&area=Vivi_sano vogliamo parlare del business legato all'affitto dell'utero?? andate a vedervi il sito delle iene, il video del senatore lo Giudice. IO DICO NO ALLE ADOZIONI E ALL'UTERO IN AFFITTO!
    • Fabio centrone 1 anno fa
      Ti faccio notare che nella legge non si parla né di adozione né di utero in affitto. Si parla solo di adozione del figliastro nel caso in cui una delle due persone abbia già un figlio biologico derivante anche da una precedente relazione. Quello che dici non ha senso
  • mario 1 anno fa
    Ora mi prendo del "blasfemo" bestemmiatore ma proprio non riesco a trattenermi dal chiedere alcune cose agli estremisti "cattolici praticanti" che leggo postare in merito a questo tema. Ok, ognuno ha le sue convinzioni però ....... la religione insegna che la vita umana è iniziata con la creazione di Adamo ......... successivamente, tramite estrazione di una sua costola venne creata la prima donna Eva ..... Possiamo dire quindi che Eva è "sangue del sangue" di Adamo o no??? Dalla unione di Adamo ed Eva (unione incestuosa secondo i dettami religiosi a questo punto o no??) nacquero Caino ed Abele (due maschi). Come continuò poi la discendenza??? Possiamo quindi dire che siamo tutti (sette miliardi e più) figli del primo atto incestuoso tra due esseri umani?? Se Caino uccise Abele ...... come continuò poi la discendenza dell'essere umano?? E' solo ed unicamente questione di ragionamento .... ripeto, poi ognuno lo fa a modo suo ed ha le sue convinzioni.
  • Enzo dell'Aquila Utente certificato 1 anno fa
    E così abbiamo trasformato i portavoce in onorevoli. Incredibile! E' bastato un sol post per far crollare il principale pilastro del sistema operativo del M5S! 2 parole soltanto: che schifo!
  • Roberto Faccini Utente certificato 1 anno fa
    Beppe Pilato qui... Beppe Pilato là, e il M5S non sa decidere,e la base non viene consultata... Beh possono dire quello che vogliono ma nessuno puo negare che il Movimento 5 stelle è stato il primo ad andare sui tetti e a quanto pare l'invidia non gli è ancora passata
  • enrico simo 1 anno fa
    Bravo Grillo Falli ardere fino alla fine sui carboni accesi 😀Ma poi votate tutti compatti per il si 😉Non deludeteci
  • Enrico Schiavon 1 anno fa
    Il peccato originale del Movimento consiste nel non avere assunto fin dall'inizio, nel proprio programma politico, una posizione su un tema così importante (lo stesso dicasi per l'invasione di stranieri). Sarebbe importante avere il coraggio di farlo oggi. Nel votare il progetto di legge sulle unioni civili non sono in questione dei diritti, è in questione la logica: infatti prima di dare per scontato che si tratti di diritti bisogna essere in grado di dimostrarlo. Se i vari parlamentari del M5S che compaiono ogni giorno in televisione (parlando di "diritti di tutti" ecc.) avessero avuto l'umiltà di provare a dimostrarlo a se stessi, si sarebbero resi conto che è impossibile dimostrare che il tipo di struttura sociale proposto dalla legge in questione sia un diritto, visto che rappresenta la negazione dell'unica struttura sociale (la famiglia) su cui è fondata la nostra civiltà. Lasciare "libertà di coscienza" significa affermare che,su questo tema fondamentale, un'opinione vale l'altra. La corruzione (unico tema" di bandiera" del Movimento) diventerebbe veramente il male minore in confronto al danno che questa legge farebbe alla società.
  • A.A.A. 1 anno fa
    visto che ho libertà di coscienza...sulla legge nel suo complesso :) https://www.youtube.com/watch?v=O4jAX9-YX1o&index=7&list=PLYPsRgFn5c4vwr5C9KxvKuXxVdnJXFkkH
  • piero bassi 1 anno fa
    assolutamente d'accordo con Grillo : è un tema così delicato che solo la sintesi delle volontà e coscienze individuali potranno indicarci la strada da seguire .... come sempre grazie Beppe
  • greta garbo (venere bianca) Utente certificato 1 anno fa
    Bruciano migliaia di Bimbi, che han un Padre ed una Madre, mentre il nostro ParlaMento si occupa del diritto degli Orfani. Previdente: in attesa che lo diventino. Anche i Cattolici, in fila da Padre Pio, in quanto dispensatore di carezze di Dio, per Bimbi non cresciuti. Calci, ci vorrebbero. Dove dovrebbe Posarsi la Carezza di Dio, oggi?
  • Luca Nocelli 1 anno fa
    Sono un iscritto M5s da 4 anni , sono molto deluso e mi sento tradito da questa capriola sulla legge Cirinnà. per mesi abbiamo dichiarato una cosa e poi a una settimana dalle votazioni siamo riusciti a produrre questa decisione inspiegabile sul voto di coscienza in barba all'etica e alle regole del movimento . La decisione su questa legge era stata presa con consultazione sul web e i nostri portavoce dovevano comportarsi di conseguenza .Questo ci costerà moltissimo, e ci farà perdere di credibilità agli occhi di tutti e sopratutto nei confronti degli elettori più giovani, base del nostro futuro.Ho capito oggi che abbiamo dei rappresentanti in parlamento dei non portavoce legati a remore ideologiche/di parrocchia contrarie agli interessi del movimento. Da oggi comincio ad avere dei seri dubbi sul nostro MOVIMENTO 5 STELLE. Cordiali saluti
    • Clark R. Utente certificato 1 anno fa
      Accomodati ! Bye bye
    • Fabio Cittolini Morassutti 1 anno fa
      Hai perfettamente ragione. Non so dirti quanto sono deluso e amareggiato da questo voltagabbana vergognoso. Beppe Grillo non è un cretino: se così fosse questo atteggiamento sarebbe comprensibile. Sostenere in totale malafede che la propria etica possa giustificare un voto contrario a una norma che reclama la parità di diritti è una menzogna degna del peggior cattolicesimo. I 5 stelle hanno perso per sempre il mio voto.
  • greta garbo (venere bianca) Utente certificato 1 anno fa
    In un Paese, fa senso che una Donna possa sposare un Piccione ( anzichè uno ancor piu' piccione...), ma il suo Parlamento, possa con Noncuranza, decidere di Bombardare Bambini Innocenti a duemila kilometri di distanza, perchè Dio lo vuole, essendo costoro Figli di Infedeli. Come fossero Cagnolini. Un mondo di Pazzi ipocriti. Coscienza, non Piangere piu'. Resta con me, a vegliare, Stanotte.
    • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
      e la madona
  • Alessandro D'Amico 1 anno fa
    Carissimo Beppe, se voterete SI per la legge sulle adozioni brucerete tutto quello di buono che avete accumulato fino ad oggi. La natura no si può tradire e gli unici a potere chiedere le adozioni sono una famiglia composta ma maschio e femmina. Non facciamo confusione perchè sarebbe la fine della civiltà. Sono sicuro che perderete la stima di milioni di italiani che credevano in voi. Io per primo. PENSATECI BENE!!!
  • john f. 1 anno fa
    PRIMARIE PIDDIOTE A MILANO: SORPRESI DIVERSI CINESI CHE DOPO AVER VOTATO FOTOGRAFAVANO RICEVUTA DI VOTAZIONE E CARTA DI IDENTITA' PER CONFERMARE DI AVER VOTATO AL LORO CAPORIONE. I PIDDIOTI NON VOGLIONO PROPRIO CAMBIARE METODO, SEMPRE LE STESSE COSE SQUALLIDE CHE LI COTRADDISTINGUONO.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      GRETA QUELLO ALMENO TI DAVA LA SCHEDA. IL PCI-PDS-PD PER FARTI ENTRARE IN EUROPA NON TI HA DATO MANCO QUELLA. SOLO LE MANGANELLATE...
    • greta garbo (venere bianca) Utente certificato 1 anno fa
      Invenzione di Mussolini. Scheda trasparente, allora, e poi Olio e manganello. Dx, centro, sx: tutti uguali. Soldi e Potere...
    • john f. 1 anno fa
      RICORDATE: E NOI DOVREMMO APPOGGIARE LEGGI PROMULGATE DA QUESTA GENTE? Meditiamo di non fare la fine dei peracottari.
  • PietroMaria Iemmi 1 anno fa
    Presa di posizione vergognosa, soprattutto proprio adesso.Non si tratta di un "tema etico", è una semplice questione di civiltà riconoscere gli stessi diritti a tutti i cittadini. Ho sempre sostenuto e creduto nel m5s come unica reale possibilità di cambiamento reale basato sulla chiarezza, onestà e coerenza: ..se grazie a questo "giochetto" dell'ultima ora dovesse saltare il passaggio della Cirinnà (che peraltro con ampio ritardo storico garantirebbe semplicemente un minimo di diritti ben lungi dalla parità dovuta...), credo che smetterò totalmente di votare. Delusione molto molto amara.
  • Francesca Fontana 1 anno fa
    Non possiamo, non dobbiamo, non vogliamo che delle coscienze individuali ,guidate da precetti cattolici, possano creare discriminazione. Nessuna diversità può creare differenza di diritti, specialmente in uno stato laico. Io spererò sempre in un nuovo rinascimento... Ma durante il family day ho sentito frasi degne dell'inquisizione..... E questo mi fa paura, e per questo mi opporrò con tutte le mie forze. Se i parlamentari voteranno in coscienza, voglio il voto trasparente... almeno saprò chi votare
  • enrico simo 1 anno fa
    Incominciamo a votare a favore senza rinviare ulteriormente. Se non passa la legge è ingiusto perché era la volta buona per dimostrare la propria forza ed essere dalla parte anche di quei cittadini ultimi in Europa e fra le poche nazioni civili senza diritto .C'è una marea di giovani che aspetta con ansia e trepidazione e se non passa la legge così come è se ne ricorderanno
    • Lauro G. Utente certificato 1 anno fa
      Giu' le mani dai bambini !!
  • lupo solitario 1 anno fa
    NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà - Avete l'opportunità di fare qualcosa di buono per i bambini e le coppie tradizionali che sono la stragrande maggioranza in Italia ed il mondo. - Non buttate questa occasione. - Ricordatevi che vi abbiamo votato per andare contro il governi dei pochi(come sono gli omosessuali)che hanno fatto sempre i loro sporchi interessi, sporca come la legge CIRINNà. GRILLOOOOOOOO mandali a fare in culo a questi quattro anarco comunisti che pensano di prevaricare LA VOLONTà di tantissimi elettori di DESTRA , almeno 4.000.000, che amano i bambini e mai permetterebbero che uno solo possa soffrire perchè un giorno non potrà mai piangere sulla tomba o di una propria mamma poichè, nati con l'utero in affitto, non l'hanno mai avuta o di un proprio papà poichè in provetta. - a voi eletti cinque stelle guai eterni se commetterete l'infamia di votare la legge CIRINNà. - NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà NON VOTATE LA LEGGE CIRINNà - IN BOCCA AL LUPO
  • Tommaso B. Utente certificato 1 anno fa
    Grazie Beppe. Chissà quendo e se ti capiranno. Ma io lo so, hai fatto una stupenda manovra politica per mettere in difficoltà il governo figlio di una sequenza di colpi di stato. Sarei molto felice di poterti aiutare in questa stupenda manovra. Vai avanti tu hai capito tutto, falli soffrire sino a morire. Grazie di nuovo!
    • Luca P. Utente certificato 1 anno fa
      Ma che ci vuoi fare, gay e felice vota e voterà sempre PD perché gli piace tantissimo prenderlo in quel posto ...
    • Tiziano F. Utente certificato 1 anno fa
      E gay & felice dimostra chiaramente qual'è la mentalità prevaricatrice di una minoranza di persone che pur di vedere riconosciuti i loro sacrosanti diritti (parlo di unioni civili, l'adozione è un'altra cosa e va regolamentata in maniera inequivocabile) se ne fregano dei milioni di altri individui che sono nelle peste grazie a questo governo.
    • Tommaso B. Utente certificato 1 anno fa
      Grazie Michele Isernia, sei la prova vivente che non tutti si sono bevuti il cervello.
    • Michele Isernia Utente certificato 1 anno fa
      Grande Beppe,perchè bisogna andare contro il pd che strumentalizza i diritti civili.E perchè siamo tanti i cattolici nel movimento e andiamo rispettati con libertà di coscienza
    • Tommaso B. Utente certificato 1 anno fa
      @gay & felice , quando dici che hai capito benissimo mi sembra che sopravvaluti le tue capacità di comprensione. È ovvio che la manovra di Grillo non pensi lontanamente di privare gli omosessuali di diritti. Vuole soltanto finirla con un governo mai eletto. Ma, se per te, sono più importanti i diritti degli omosessuali dei diritti degli esseri umani, continua pure a votare Renzi.
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      Sparisco... ma prima un bacio a Federico... se non si offende. Ciao caro SMACK
    • Federico BM 1 anno fa
      Peccato che questa manovra giochi con la vita delle persone, deludendole dopo averle illuse
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      ho capito benissimo che sei uno stronzo che sacrificherebbe l'equiparazione dei miei diritti ai tuoi giochini di opportunità elettorale e le tue piccole vendette politiche... ma purtroppo non posso farci niente neanch'io se sei uno stronzo. :( BACI BACI :)))))))))))))
    • Tommaso B. Utente certificato 1 anno fa
      Mi disiace che tu non abbia capito, purtroppo non posso farci nulla.
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      Soffrire fino a morire? Parli dei gay, vero? Grazie, ma non ti preoccupare, sopravviveremo benissimo a Grillo. CIAOOOOOOOOOOO :))))))))))))))
  • Luca M. Utente certificato 1 anno fa
    ahahaha alle primarie piddine a milano fiumi di cinesi....roba da matti.ma la chiamano paltecipazione
  • Mattia M. Utente certificato 1 anno fa
    #iovotono alle #unionicivilii Cari grillini ogni bambino ha diritto ad avere e crescere con un padre e una madre. Se di discriminazione si parla,è quella che subiranno questi bambini nel non avere la possibilità di avere protezione dal padre e calore dalla madre. A mio parere deve essere salvaguardato il diritto del bambino a crescere sereno. Se il M5S non prevede questa politica, sono ben contenta di andare da chi questa politica mi offre! Un saluto
    • Tommaso B. Utente certificato 1 anno fa
      Sparati in bocca.
    • E simo 1 anno fa
      È proprio perché non hanno pari diritti che sono discriminati
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      Sto zitto, sto zitto. Mi sono rotto. Siete dei buffoni e dei traditori. Adieau :)
    • Tommaso B. Utente certificato 1 anno fa
      Stai zitto, è meglio per tutti.
    • gay & felice Utente certificato 1 anno fa
      un padre e una madre? ... allora forse gli basta un single trans ! :))))))))))))
    • Fabio 1 anno fa
      Certo molto meglio votare gente a cui di tutto ciò è anche del resto non gli frega niente. Ma pensa solo a prendere per il culo e fottersi i soldi. .. ha ragione! !
    • Luca M. Utente certificato 1 anno fa
      se riuscito a mischiare le unioni civili con le adozioni gay,incredibile.eppure bastava informarsi un pochinom dai.su su vota pd allora.ciao ciao
    • greta garbo (venere bianca) Utente certificato 1 anno fa
      Calore dalla madre... Certo, una Stufa... Papa', agente di sicurezza... In Scozia, i papa' portan le gonna e le mamme i pantaloni...
  • Giovanni Savastano 1 anno fa
    Sei un vigliacco. Un democristiano sotto mentite spoglie.
    • Rosa 1 anno fa
      oh, ma pensa te, offendere a questo modo. Vergognati. Se ti prestassi tu alla politica, con il modo che hai, nessuno di guarderebbe in faccia.
  • mario 1 anno fa
    Comunque, in tutta uqesta vicenda c'è da rilevare una cosa, il bomba aveva promesso la diminuzione della disoccupazione (specie femminile) con la Cirinnà si spalancano le porte per tutte le donne che come lavoro decideranno di dare "l'utero in affitto". Immagino già la concorrenza che faranno a tutte coloro che svolgono il lavoro più vecchio del mondo.
    • Federico BM 1 anno fa
      L'utero in affitto è vietato per legge e la Cirinnà non prevede di legalizzarlo
  • marco gullo 1 anno fa
    finalmente risento il vero spirito del movimento, la libertà di coscienza ,su certi argomenti non possiamo essere tutti uguali,io ad esempio penso che neanche gli etero, possano avere figli da utero in affitto ,e penso che il vero legame è tra uomo e donna , alcuni amano tanto anche il proprio cane ,non per questo hanno il diritto di sposarsi con lui ,non stravolgiamo la natura
    • old dog 1 anno fa
      a me fa meraviglia il fatto che tu pensi informati che sei rimasto all'utero che nella legge non c'è ma forse vieni qui a romper le pa77e?
    • greta garbo (venere bianca) Utente certificato 1 anno fa
      ...e fanno bene. meglio un cane a chi le violenta, infibula, ammazza.
  • Alessandro bellucci 1 anno fa
    Parlamentari portavoce? Uno vale uno? Consultazione on-line? Spegnete i vostri computer e studiate la Costituzione Italiana. L'assenza di vincolo di mandato è sancita dall'art. 67. In questo modo i burattinai del blog vi hanno posto di fronte a uno specchio e voi, purtroppo, non Vi riconoscete. Scacco matto...
  • Nicola Mussari 1 anno fa
    Ma qualcuno raziocinante riesce a immaginare tra l'altro gli atti di bullismo che si ritroverebbe a subire un ragazzino cresciuto da una coppia omosessuale in una scuola frequentata per la maggior parte da studenti provenienti da famiglie tradizionali? O forse secondo i progressisti-fan-dei-paesi-occidentali-troppo-avanti basterebbe educare i bambini al rispetto verso il prossimo come se fosse una cosa facile facile? Mi fa piacere che sia intervenuto Beppe, finalmente ritrovo un barlume di buonsenso. Se due persone dello stesso sesso vogliono vivere insieme ne hanno tutto il diritto, ma i bambini non sono e non dovranno mai essere un capriccio. Saluti da Catanzaro.
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 1 anno fa
    la sanità non sta meglio per colpa di partiti che appoggiano le lobbies farmaceutiche. Cosa otterranno in cambio ? Ecco lo scandalo degli allarmi epidemie e dei vaccini. http://www.unita.tv/focus/ebola-aviaria-mers-polio-ecco-i-virus-seguiti-dalloms/ http://www.primadanoi.it/news/italia/551713/Aviaria-e-Lingua-Blu--non.html Negli USA hanno scoperto metodi per combattere diabete e leucemia: il diabete togliendo chirurgicamente il grasso dal pancreas e la leucemia stimolando gli anticopri al tumore del sangue attraverso cellule del virus HIV modificate ed entrambi hanno funzionato. Ma le lobbies farmaceutiche non sono interessate perché guadagnao di più con la malattia. Le lobbies farmaceutiche sono i peggiori vampiri sulla faccia della terra perché sarebbero disposte a barattare la morte di tanti bambini con i lauti guadagni di cure definitive. Occorre ritornare alla centralità dello stato che deve occuparsi anziché di politica, di problemi seri come la ricerca e la lotta contro la criminalità e le lobbies e la corruzione
    • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 1 anno fa
      correggo: volevo dire coi lauti guadagni di cure non definitive
  • old dog 1 anno fa
    ✩✩✩✩✩ la discussione è tosta ed i commenti sono molti (a parte i provocatori) a me cala la palpebra quindi buona notte ai monelli del blog
  • carlo marzo 1 anno fa
    Legge strumentale e perniciosa, non serve a risolvere alcun problema ma solo ad aprire la strada per futuri utilizzi espansivi. Tra l'altro serve a non far parlare dei gravi problemi che affliggono i cittadini di questo paese che sono la crisi economica del sistema occidentale che ci sta demolendo, la corruzione dilagata del nostro sistema politico e amministrativo, che viene determinato e coperto dalla politica, la crisi della giustizia anche essa funzionale alla copertura dell'intreccio della politica con il malaffare e che ha fatto diventare questa nazione un paese a misura di ladri, truffatori e malavitosi in genere. Questa legge avrà conseguenze pesantissime sul piano culturale ed etico e sopratutto scaricherà su noi e sui nostri figli ulteriori costi insostenibili di cui tutti sanno e di cui nessuno parla. I diritti naturali generali di tutte le persone compresi gay e quanto altro si rispettano facendo rispettare le leggi attuali e colpendo i trasgressori con certezza. E' una legge immonda, fondata su princìpi e presupposti sbagliati e con conseguenze imprevedibili ed incontrollabili. Legge da basso impero da non votare anzi da opporre. Io non voterò più per chi la voterà così come non ho votato e non voterò più per chi ha corrotto la nostra società fino ad oggi. Non bisogna farsi coinvolgere, questa legge è un cavallo di troia. Io non ci sto.
  • aldo barone 1 anno fa
    HA RAGIONE BEPPE.LIBERTA' DI COSCIENZA
  • MAURIZIO C. Utente certificato 1 anno fa
    Mi sto leggendo tutti i commenti e la cosa + disgustosa è leggere che la discussione alla fine STA METTENDO SUL BANCO DEGLI IMPUTATI I CITTADINI ITALIANI GAY E QUESTO GRAZIE ALL'ORDINE DEL TANA LIBERA TUTTI DEL DUCE GRILLO. Altro che famiglia, figli, diritti dei minori, diritti civili. CI STIAMO DIMOSTRANDO X QUELLO CHE SIAMO. UN POPOLO EGOISTA E RAZZISTA. Stiamo facendo analisi, contro analisi, siamo tutti esperti in diritto di famiglia, ci crediamo sto cazzo nel dare giudizi pro e contro. DI FATTO GRILLO CI HA MESSI UNO CONTRO L'ALTRO.CHI CI GUADAGNA? NESSUNO E CI SARANNO PERSONE CHE CONTINUERANNO A SOFFRIRE.
    • Fabio 1 anno fa
      Finché ci sono quelli come te. ...
  • Giuseppea M. Utente certificato 1 anno fa
    La decisione strategicamente è giusta? Certo, basta guardare il panico che sta creando nei palazzi del potere! La decisione sul merito è giusta? Non lo so, ma chi dice di saperlo e non ha dubbi forse ha letto troppi giornali!
  • manuela bellandi Utente certificato 1 anno fa
    COME AL SOLITO...TANTO RUMORE PER NULLA Nel M5S c'è una regola che IMPONE ai portavoce di rispettare le decisioni prese a maggioranza (su indicazioni della base). Chi non rispetta questa norma interna viene punito con l'espulsione. In questo specifico caso, le votazioni sul portale non erano state ottimizzate in quanto l'inserimento tardivo della stepchild durante il voto aveva reso il risultato non attendibile al 100% Perciò il garante aveva il dovere di aprire alla libertà di coscienza, non sarebbe stato giusto nè ragionevole espellere uno o due senatori che avessero votato contro la maggioranza del gruppo Tutto il resto sono solo chiacchiere da bar create ad arte e utili solo a depotenziare il M5S proprio nel momento in cui i partiti sono moribondi Sprecate meno tempo e lavorate di più per il vostro territorio ...non vedete che stanno svendendo tutto ciò che ancora non è crollato?
    • Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Utente certificato 1 anno fa
      Un piede in due scarpe solo ed esclusivamente per ragioni di consenso, altro che cazzate, "cara" la mia molto democratica manuelina...
  • MARCO FOGLI Utente certificato 1 anno fa
    Sono grillino ma dopo questo svarione di votare si alle adozioni agli omosessuali senza voto tramite blog, ho avuto dei ripensamenti sulle prossime elezioni, se votate si credo che votero' lega. sono fortemente contrario alle adozioni gay, è una barbaria nei confronti dei bambini che nascerebbero in un clima ostile, non naturale, sarebbero probabilmente vittime di soprusi e bullismo da parte dei coetanei coi genitori etero un fardello non indefferente per una persona da portarsi dentro tutta la vita. pensateci bene.
    • Tommaso B. Utente certificato 1 anno fa
      Vota PD, credo sia la tua casa naturale.
    • Fabio 1 anno fa
      Sì come no ci crediamo. Ti prenderemo tutti come esempio!