Renzi e l'editto bulgaro

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
traaglio_luttazzi.jpg

Renzie ha detto che vorrebbe sentirmi a proposito della Rai: “Grillo? Su questo argomento lo ascolto. Non dimentico che fu cacciato”. Ringrazio e rilancio. Fu Bottino Craxi a cacciarmi, poi lui finì latitante e non si scusò mai. A proposito di cacciate suggerirei a Renzie di sentire, prima di me, il suo sodale Berlusconi che di queste cose se ne intende e farsi spiegare il suo editto bulgaro. Nella dichiarazione di Sofia, Berlusconi denunciò un "uso criminoso" della tv pubblica da parte dei giornalisti Enzo Biagi e Michele Santoro e dell'autore satirico Daniele Luttazzi, affermando successivamente che sarebbe stato "un preciso dovere della nuova dirigenza" RAI non permettere più il ripetersi di tali eventi. Quindi Renzie dovrebbe incontrare al più presto sulla materia Santoro e Luttazzi (Biagi purtroppo non c'è più) anche se forse si è dimenticato che furono cacciati da un condannato in via definitiva che sta scalando Raiway.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Gianrobeppe Grilleggio 2 anni fa mostra
    Grillo, questo patetico post sembra sia stato scritto da quella mummia bolscevica di Eugenio Scalfari in persona. Ormai è più che evidente. Hai deciso di toglierti definitivamente la maschera e di palesare quello che realmente sei: un sinistroide/piddino incallito fino al midollo. Forza! Ora cantaci a squarciagola "Bandiera Rossa" e "Bella Ciao"! AHAHAHAHAHAH!!!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 2 anni fa mostra
      tò pari quel mentecatto coglione del minchiovano! ancora campi , nemmeno al cimitero te vojono !!??
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ridicolo
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus