E se domani...

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

italia_pon.jpg

E se domani, alla fine di questa storia, iniziata nel 1861, funestata dalla partecipazione a due guerre mondiali e a guerre coloniali di ogni tipo, dalla Libia all'Etiopia. Una storia brutale, la cui memoria non ci porta a gonfiare il petto, ma ad abbassare la testa. Percorsa da atti terroristici inauditi per una democrazia assistiti premurosamente dai servizi deviati(?) dello Stato. Quale Stato? La parola "Stato" di fronte alla quale ci si alzava in piedi e si salutava la bandiera è diventata un ignobile raccoglitore di interessi privati gestito dalle maitresse dei partiti. E se domani, quello che ci ostiniamo a chiamare Italia e che neppure più alle partite della Nazionale ci unisce in un sogno, in una speranza, in una qualunque maledetta cosa che ci spinga a condividere questo territorio che si allunga nel Mediterraneo, ci apparisse per quello che è diventata, un'arlecchinata di popoli, di lingue, di tradizioni che non ha più alcuna ragione di stare insieme? La Bosnia è appena al di là del mare Adriatico. Gli echi della sua guerra civile non si sono ancora spenti. E se domani i Veneti, i Friulani, i Triestini, i Siciliani, i Sardi, i Lombardi non sentissero più alcuna necessità di rimanere all'interno di un incubo dove la democrazia è scomparsa, un signore di novant'anni decide le sorti della Nazione e un imbarazzante venditore pentole si atteggia a presidente del Consiglio, massacrata di tasse, di burocrazia che ti spinge a fuggire all'estero o a suicidarti, senza sovranità monetaria, territoriale, fiscale, con le imprese che muoiono come mosche. E se domani, invece di emigrare all'estero come hanno fatto i giovani laureati e diplomati a centinaia di migliaia in questi anni o di "delocalizzare" le imprese a migliaia, qualcuno si stancasse e dicesse "Basta!" con questa Italia, al Sud come al Nord? Ci sarebbe un effetto domino. Il castello di carte costruito su infinite leggi e istituzioni chiamato Italia scomparirebbe. E' ormai chiaro che l'Italia non può essere gestita da Roma da partiti autoreferenziali e inconcludenti. Le regioni attuali sono solo fumo negli occhi, poltronifici, uso e abuso di soldi pubblici che sfuggono al controllo del cittadino. Una pura rappresentazione senza significato. Per far funzionare l'Italia è necessario decentralizzare poteri e funzioni a livello di macroregioni, recuperando l'identità di Stati millenari, come la Repubblica di Venezia o il Regno delle due Sicilie. E se domani fosse troppo tardi? Se ci fosse un referendum per l'annessione della Lombardia alla Svizzera, dell'autonomia della Sardegna o del congiungimento della Valle d'Aosta e dell'Alto Adige alla Francia e all'Austria? Ci sarebbe un plebiscito per andarsene. E se domani...

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Maurizio TBC 3 anni fa mostra
    STAI VANEGGIANDO, CONTINUA COSI' E PERDI ANCHE IL MIO VOTO. MA CHE CAZZO DICI? TI RENDI CONTO CHE STAI DICENDO CHE TUTTO QUELLO PER CUI HAI LOTTATO E TI ABBIAMO VOTATO LO VUOI BUTTARE NEL CESSO? E CHE CAZZO! BASTA CO STI SLOGAN, RIMBOCCATI LE MANICHE, FALLE RIMBOCCARE ANCHE A QUELLE 4 MEZZE TACCHE CHE HAI MANDATO IN PARLAMENTO E VEDIAMO DI MUOVERCI. QUI SI MUORE DI FAME, LA GENTE E' NELLA MERDA E SI CONTINUA A CAZZEGGIARE... LA VOGLIAMO SMETTERE O NO? ALLA FINE UN BEL VAFFANCULO TE LO BECCHI PURE TU, AVVISATO!
    • libera p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      gnurant
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      TBC stà per tubercolosi ????? io credo che tu abbia qualche virus tisico nel cervello o di quel che ti rimane sempre se lo hai mai avuto, inoltre sei fra quei vermi che dicono di aver votato 5* ed invece hai sempre votato pd o qualche altra merdata simile alla tua faccia. Cordialità
  • Simona Diodato Utente certificato 3 anni fa mostra
    Proviamoci. 5 macroregioni. Partiamo dal Sud. 1) Mafialand (Sicilia) Essendo terra di Mafia e Regione a statuto speciale non è aggregabile. I siciliani sarebbero spacciati ma la prima macroregione è fatta. I rapporti economici di questa macroregione con le altre continuerebbero ad essere intensi. Niente tasse, bolli, burocrazia. Niente politica, ovviamente. Non avevo mai pensato a QUESTO modo di eliminare la casta. Geniale 2) Sardaland (Sardegna) Questa era facile: fomentiamo le spinte disgregazioniste per sottolinearne l'esistenza. Il commercio del mirto salverá l'isola. 3) Ndranghet-world (Calabria, con l'estensione Basilicata e Molise: non le ha mai cagate nessuno, cos'è: iniziamo adesso??!!; Lombardia: solo per sancire lo stato di fatto, no?) Prima legge approvata: legalizzazione del traffico internazionale di cocaina. Calabrese estremo diventa lingua nazionale. Grillo e Salvini: più soppressata per tutti. 4) Sacra Corona Unta (per via dell'olio). Puglia Giá circolano voci di secessione nel Salento, che Casaleggio immagina di dominare inondandola di fumi dell'Ilva 5) Ca'morra (Campania) Saviano viene consegnato dall'ex stato-casta-centralista. 6) Italia (Lazio) A Roma tutto continuerá tutto ESATTAMENTE come prima, con la sola differenza della totale ingovernabilitá (capita, nelle guerre civili), pressione fiscale raddoppiata (il minifederalismo attuale questo ha prodotto), minor controllo e nessuna responsabilitá 7) CentRenzi (Toscana, Umbria) Nota anche come la Macroregione del Fare Finta Affari Veri 8) Terre del Centro Nord (tutte le restanti regioni eccetto Lombardia - Ndranghet-world - e Liguria) Una Padania con la sindrome di Down in costante guerra intestina tra regioni a statuto speciale e totale impossibilitá comunicativa tra popoli dai dialetti differenti. Ottima la grolla di culatello. 9) Beppeland (Liguria) Presidente: B. Grillo. ogni giorno una nuova improvvisata populistica inconcludente sparata a pagamento Sono 9 anzichè 5. Che faccio, lascio...?
  • Fabrizio Eleonori Utente certificato 3 anni fa mostra
    Una cosa così, purtroppo, l'avevo già vista su questo blog prima che il M5S diventasse opzione elettorale: si parlava degli splendori economici del Regno delle Due Sicilie alla vigilia dell'invasione garibaldina, in rapporto al'indebitamento del Regno di Sardegna, che poi sarebbe stato l'invasore definitivo. Per dare maggior credito alla ricostruzione criminalizzante dell'unità italiana, si ospitava la voce di qualcuno dell'oscena e grottesca setta dei neoborbonici. Trovando il turpiloquio una soluzione ancora più sterile del fatto stesso di postare questo mio commento, non trovo parole abbastanza forti per esprimere una distanza dalle farneticanti osservazioni del post di Grillo. Sono un elettore del M5S, molto convinto, ma anche molto attento alla qualità ideale dei contenuti di programma propugnati. La questione importante che mi piacerebbe segnalare non è tanto che io o altri possiamo smettere di riconoscere quest'alternativa, ma quanto indecente sia la sparata di affermazioni così pesanti sulla base di considerazioni storiche così catastroficamente approssimative e deformi: il danno estremo non verrebbe dalla perdita di elettori, ma paradossalmente proprio dall'eventuale affermazione di tali demenzialità nel programma del Movimento, o, peggio del peggio, da una loro ultima (benché fortunatamente molto remota) realizzazione. A Beppe Grillo si deve senza dubbio la creazione di un movimento che mi ha dato una prospettiva concreta di oppormi a un sistema di cose disastrosamente immorale e ha portato in parlamento persone sorprendentemente capaci e combattive. Ma negli ultimi tempi assume sempre più spesso le caratteristiche di una mina vagante. Beppe Grillo è probabilmente la più grave minaccia per la sopravvivenza del Movimento.
  • Giorgio G. 3 anni fa mostra
    così si fa oggi, non domani, opposizione in Italia, così si governerà domani se....
  • Andrea Pirro 3 anni fa mostra
    Caro Beppe, seguo il Blog fin da quando l'hai creato. Mi entusiasmava, poi l'ho mollato nel periodo della nascita del Movimento 5 Stelle. Ora ricordo perché lo mollai: ogni giorno una nuova inconcludente sortita. Come adesso: un giorno: espulsioni di parlamentari con insulti; un altro: dimissioni di parlamentari accompagnata dall’accusa di essere parassiti; un altro: assemblea di parlamentari con psicodramma; un altro: il Movimento 5 Stelle è diviso; un altro: e se domani dividessimo l'Italia? Beppe: i partiti autoreferenziali hanno portato il Paese in rovina? Un'opposizione di tal fatta non ne frenerà la corsa verso la povertà. La gente non ci giudica per gli stipendi dimezzati dei nostri parlamentari, ma per la capacità di assumere la responsabilità del governo del Paese, per l’onestà delle nostre proposte per uscire dalla crisi, fossero anche dure e impopolari. Andrea Pirro.
    • Andrea Pirro 3 anni fa mostra
      Brava, cosa costruisci coi tuoi sospetti? Bada che il sospetto, la delazione, l'emarginazione, sono tipici dei regimi dittatoriali. Alla base della Democrazia c'è il rispetto dell'opinione altrui. Andrea.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      sono quasi certa che sei uno dei parlamentari giustamente espulsi da noi elettori o un suo parente o per lo meno uno dei loro cari amici del pd. E non hai capito niente del movimento.
  • Paolo Scelsi 3 anni fa mostra
    E se Grillo la smettesse di dire cazzate come questa, assolutamente non presenti nel programma di m5s e se invece di parlare di catastrofi imminenti (settembre 2013 è passato e nulla è successo)o di soluzioni palingenetiche, continuasse a parlare di onestà, coerenza e senso civico (cose molto più difficili da realizzare), quanto sarei più contento ! Oppure facciamo la gara a chi prende più voti ? E adesso che fai? Mi cacci ?
    • dario a. Utente certificato 3 anni fa mostra
      per essere cacciato devi prima entrarci ^^
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa mostra
    il movimento, il blog sono un marchio di proprietà, io e Voi siamo i consumatori.
  • Marcella . Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ma vi mettete a far concorrenza alla Lega? Quelli sono voti persi per sempre se le motivazioni non cambiano. Basta con queste cretinate. A Varese subiamo da 20 anni la dittatura degli analfabeti di ritorno e se voi vi appropriate delle loro idee ormai seppellite, perderete voti come loro.
  • Andrea R_ Utente certificato 3 anni fa mostra
    E se domani non sapessi più quale minchiata inventarti pur di far parlare di te?
  • ALBERTO FERRETTI 3 anni fa mostra
    E bravo Cecco Beppe Imperatore delle Cinque Terre, grande comico rancoroso, grande paragnosta, che sei riuscito ancora una volta ad attirare l'attenzione di tutti sul tuo, si fa per dire, BLOG, rispolverando un interesse sul sito che ormai stava scemando. Con questa ennesima trovata, probabilmente suggerita da qualche esperto pubblicitario, il tuo Blog sta nuovamnte esplodendo, così come la pubblicità ed il conto delle partecipate del tuo "caro" amico guru. Ma chi pensi di fregare?
  • Elena Amandoola 3 anni fa mostra
    E se votassimo l'espulsione di Beppe Grillo?
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma tu non puoi votare! Sarebbe come dire "armiamoci e partite"! Ma va a cagare!
    • Davide B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Si, bravo espelliamolo dall'essere fondatore dell'unico gruppo di persone che ci rappresenta! Sei talmente superficiale che dai sostegno ai tuoi aguzzini...
  • ALBERTO FERRETTI 3 anni fa mostra
    E BRAVO CECCO BEPPE, GRANDE COMICO RANCOROSO, SEI RIUSCITO ANCORA UNA VOLTA A PRENDERCI TUTTI PER IL C...., RISPOLVERANDO UN INTERESSE CHE STAVA SCEMANDO. IL TUO BLOG STA NUOVAMENTE ESPLODENDO, COSI' COME LA PUBBLICITA' ED IL CONTO DELLE PARTECIPATE DEL TUO GURU. AUGURI E BUON APPETITO.
  • alfonso zanini Utente certificato 3 anni fa mostra
    "E se domani" te ne andassi via?? Uno vale uno Grillo,vattene via,stai letteralmente polverizzando un moto di nove milioni di voti. Cordiali saluti da "uno che vale uno"-
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Rimbambito !!! tu vali meno di zero. Cordialità
  • Giorgio G. 3 anni fa mostra
    ha inserito la retromarcia, ora siete indietro come questa cartina geografica
  • MM 3 anni fa mostra
    A Grillo: Cambia Pucher ....
  • Domenico Orsini 3 anni fa mostra
    E così il M5S da me votato si ridurrebbe, in sintesi, ad un movimento secessionista? Peccato .....
  • Alessandro Polese 3 anni fa mostra
    Le macroregioni? Ma cosa avete nel cervello? Non avete altro da fare? Chi dei due capibastone ha partorito l'ennesima minchiata?
    • Wiu@m@o - Utente certificato 3 anni fa mostra
      nel cervello c'è sicuramente + pappa che nel tuo
  • Corrado Toscano 3 anni fa mostra
    Se cosi succedesse sarebbe come buttare il bambino con l'acqua sporca, fermo restando che il disastro è stato compiuto, non mi pare che dividere ancora una volta l'Italia sia una soluzione ai suoi problemi, personalmente credo ad una Italia unita e solidale da nord a sud isole comprese, le soluzioni esistono, devono solo essere proposte, approvate ed applicate, la causa di tutto questo marasma è il nord che fin dall'unificazione ha usurpato il sud di tutto quanto, facendo nascere la questione meridionale ancora irrisolta, lo sappiamo bene come I Savoia hanno preso I soldi ipotecando il resto d'Italia, allora perchè spezzarla ancora.. vincerebbero ancora loro, l'antipolitica, non perseguite il disegno leghista delle macroregioni, sarebbe un fallimento ed un tradimento, specialmente per il sud che con la questione meridionale è stato volutamente lasciato indietro a favore del nord, non ci dimentichiamo che prima dell'unità d'Italia il sud era più industrializzato del nord, la prima ferrovia è nata a Napoli, e i cantieri di Castellamare di Stabia ancora oggi attivi, poi come oggi sta facendo la Germania con gli stati del sud, il nord ha applicato le sue regole decise solo a nord ed è successo quello che la storia in parte ci dice perchè se la dicesse tutta il sud dovrebbere esplodere in una rivoluzione, questa si armata per riprendersi tutto quanto gli è stato rubato, I leghisti gia stanno già festeggiando, dareste a quell partito che abbiamo visto come agisce una forza che non potrebbe mai avere, permettendogli di condividere idee che non gli appartengono e voi le loro idee che non appartengono al M5S, stavo proprio oggi decidendo di iscrivermi al M5S ma penso che non sia ancora il momento e dopo quanto letto passerà ancora tempo, è come se avessi visto la mia fidanzata che avrei dovuto sposare presto, in compagnia del mio peggior nemico in atteggiamenti sconvenienti... Potrei dire in alto I cuori ma penso sia meglio auigurarvi buona fortuna
    • Omar Di 3 anni fa mostra
      Mi dispiace ma devo fare alcune puntualizzazioni....sono stati i Savoia a depredare il sud e non tutto il nord genericamente e se la maggioranza dei veneti è per la separazione il leghismo centra poco...
  • Paolo Forte 3 anni fa mostra
    Questo autogol proprio non me lo aspettavo. Sembra di leggere un articolo della padania. Beppe, già immagino i titoli dei giornali di domani...
  • Nando 3 anni fa mostra
    Dal momento che scrivete tutti come forsennati, perchè non vi prendete una piccola pausa e andate fare la cacca!! Visto che ultimamente nel blog si respira aria demenziale!!
  • luca mezzalira 3 anni fa mostra
    Ah che bello leggere queste cose caro Beppe. Il primo partito d'Italia recitavi qualche mese fa, eh già, eppure come partito non avete combinato proprio niente a parte nascondervi dietro alle stronzate del premio di maggioranza e dei 4 soldi che avete restituito a questo paese non cambiando assolutamente niente. Perchè si avete ridato 4 denari, ma cosa avete cambiato per questo paese? non mi pare che siano arrivati i salvatore della patria. Purtroppo o per fortuna le persone vanno misurate con i fatti, quelli che voi non state facendo e tanto meno vi interessa fare e poco importa se a puttane ci mandate il paese giusto? voi siete coerenti, "tutti a casa" avete detto, ma chi dovrebbe governare poi... voi? Abbiamo visto tutti come vi state comportando all'interno del "gruppo", sembra di vedere il bimbo viziato Grillo che quando si stanca di giocare con qualcuno lo mette alla gogna, che metodologia profonda e matura di affrontare i problemi, sarebbe divertente vedere come gestiresti un'azienda con dipendenti... Ma per piacere, guardiamo in faccia la realtà caro Beppe, sei il dittatore del sotto scala, uno ce n'era che veramente lo sapeva fare ed è inutile che provi ad imitarlo perchè ti riesce proprio male, la tua favola da aizzatore di folle finirà presto e proprio perchè i fatti non ci sono e non ci saranno. Per concludere caro Beppe, mi spiace solo che per l'ennesima volta molta gente ha creduto in qualcuno che di loro non glie n'è mai fregato niente e anche di questo se ne accorgeranno presto. Come direbbe qualcuno, ti abbraccio fortissimo, ciao Beppe
  • Gianni 3 anni fa mostra
    questa è l'ennesima conferma che mentre il M5S lavora per cambiare l'Italia , Beppe Grillo lavora per far perdere consensi al M5S.... Forse è ora che ti dai una regolata o ti fai da parte...
  • FRANCO VALENTINO 3 anni fa mostra
    Beppe mo ce' la prospettiva di diventare leghisti? E se domani? Prima di tutto domani e' oggi e tu come altri vuoi fare filosofia. ma di che stiamo parlando? Avevi la possibilita' di tenere per le palle il PD , ricordi con Bersani? Invece tu al posto di fare , perche' potevi fare ! Hai scelto i mantra " siamo in guerra , siete circondati, uno vele uno ma io valgo tutti,i giornalisti sono una chiavica perche' non dicono quello che facciamo! Beppe ma ti rendi conto delle stronzate che ormai parecchi di noi dicono. La ciliegina sulla torta sono state le espulsioni. Perche' queste espulsioni? Perche' qualcuno non era d'accordo con le tue scivolate ? Perche' vedi Beppe sei un umano e spesso gli umani sbagliano pure. Forse in questo periodo stai giocando al "PICCOLO DUCE E AL PICCOLO RE. Mo' smettila di giocare e sii piu' pratico siamo stannnchi di giocare a fare le rivoluzioni. Ho 54 anni ho dovuto chiudere l'attivita' ecc..... e tu mi dici e se domani? Datti una smossa FAI perche' con i tuoi no ci hai rotto le palle!
  • Fabiu P. Utente certificato 3 anni fa
    Questo post , per chi subito accusa Beppe , non è (a mio parere) l'intenzione di dividere la nazione ma quello di scuotere le menti a chi crede che sia un ipotesi da scartare a priori .............................................................Guardate che Beppe c' ha sempre visto lungo e spesso non si è sbagliato, fate voi..
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      a giovaaaa che ti interessa il malloppoooo? e tu che fai x rafforzare il mv? spari sentenze come campanella? qui il problema x te è beppe x molti il problema siete voi
    • Giovanni 3 anni fa mostra
      Stai a vedere che adesso abbiamo bisogno dell'interprete ogni volta che Beppe dice qualcosa. Credo che Beppe stia demolendo il movimento lo stia indebolendo e che ci stia facendo perdere preferenze! Ma ovviamente questo tema è un tabù nel blog, così come nessuno si azzarda a domandare dove siano i fondi per le medie e piccole imprese raccolti con la parte di stipendi restituiti dai nostri parlamentari, e perché questo fondo non sia utilizzato per casi come quello di eddy oppure per aiutare sul territorio chi ha chiuso baracca e burattini!
  • Giovanni 3 anni fa mostra
    Vai Beppe stai andando. Fortissimo, nel giro di circa 10 giorni con la tua ipertensione arteriosa caratterizzata da forte arteriosclerosi ( a 66anni meglio cominciare ad assume un ace-inibitore prima di passare ai diuretici) ci hai fatto perdere almeno il 7 % delle preferenze. Tra azioni simili ai più beceri partiti (espulsioni) spot in stile nostalgia leghista non so cosa potresti inventati nei prossimi giorni! Ma se vuoi che alle prossime europee il m5s arrivi al 5 % stai seguendo un ottimo ritmo. Ti ringraziamo ad elezioni finite .....è ti mandiamo poi a casa con la copertina. Forza M5S sempre , grazie ragazzi e perdoniamolo se possiamo!
  • Antonio Cantele 3 anni fa mostra
    Grillo! MA VA A FAN CULO! TU E QUELLI CHE TI FORNISCONO ALCOOL E DISTENSIVI! E stavo pure facendo la cazzata di avvicinarmi seriamente al movimento... bella li.... Hai portato alle urne, peggio... alla scelta, un disastro di persone salvando il culo alla mandria di balordi della classe politica attuale e adesso salvi il culo al cancro nazionale primo, la lega, per portati nell'ovile quattro sbalestrati indecisi su quale fiume del nord santificare prossimamente? MA VA A FAN CULO!!!!!!!!!!!
  • Dim99 3 anni fa mostra
    Siamo alle comiche finali,prima del grande flop delle europee.
  • FRANCESCO CRIVILLARO 3 anni fa mostra
    NON CAPISCO PERCHE' NEL MOVIMENTO 5 STELLE CI SIA DIETRO GENTE COME CASELEGGIO... PERCHE ?!?!?!
    • Salvatore C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      che significa "gente come caseleggio?" mi son perso qualcosa? è inquisito? condannato? chi me lo spiega? (coi fatti ovviamente)
  • Yayo Nonsò Utente certificato 3 anni fa mostra
    Grillo sei un coglione leghista fascista, chi pensi di prendere per il culo? Sparisci demente, già hai fatto i danni, evita di fare peggio. Le macroregioni schiaffatele nel culo, grazie.
  • giuliano b. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Mi chiedo se il potere non abbia fatto di te un Bossi di seconda mano. Ma che cavololaccio vai scrivendo? Certo l'Italia non c'è mai stata, ma io la voglio fare, non renderla l'espressione geografica che Garibaldi cercò di unire. Fatti chiamare Andrea Doria e rifai le galee genovesi, Grillo. Per quel che mi riguarda hai perso i dieci voti della mia famiglia, la mia stima, la mia speranza. A proposito, quando riformerai lo stato ricordati quello Pontificio. Tu e Francesco, che accoppiata. Addio, alle elezioni me ne starò a casa.
  • vincenzo m. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Il post di Beppe Grillo deve FAR RIFLETTERE ! 1) "Questa unità" d'Italia, ha portato oggi, tutte le "comunità della nostra penisola", al DISASTRO in cui ci troviamo. 2) "Questa unità d'Italia" è stata indubbiamente voluta ALLORA, con quelle "modalità" ( conquiste militari", falsi plebisciti, ecc..), da "potenze straniere" EUROPEE che sapevano benissimo "come usare poi i Savoia" !! 3) La SVIZZERA ha invece saputo creare uno STATO, veramente FEDERALE ( quattro popoli, quattro lingue, religioni ed usi e costumi diversi, ecc..), che vede "stare insieme" piccoli Cantoni di poche migliaia di abitanti e grandi Cantoni di più di un milione di abitanti, dove i Cittadini esercitano VERAMENTE il loro POTERE DECISIONALE !! Riflettiamo su tutto questo !!!
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa mostra
      OT Parità nell'Italicum, Boschi: "Miglioreremo il testo". Boldrini: "Giusto puntare al 50%" Non è che poi si deve decidere la percentuale di bionde o more? Oppure sul colore degli occhi? O anche sulla seconda, terza, quarta, e via fino alla perfezione?
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 3 anni fa mostra
      E' dal 1200 che gli svizzeri hanno combattuto per la loro indipendenza e la loro democrazia così diffusa e capillare è per loro ormai incancellabile dalla loro identità. Permettete che in 900 anni si riesca ad abituarsi al sistema? In Italia .... lasciamo perdere...
    • Carlo Ravedoni Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ok. E' vero che la Svizzera ha preso i soldi da tutti. E ne prende ancora. Ma chi glieli da ? E perché ? Perchè è uno stato con una politica stabile et piu' che decente. Dove il politico fa ancora gli interessi del popolo. Eccome che lo deve fare perchè senno' perde il posto. ;-)))
    • ettorre 3 anni fa mostra
      A me piace di + il parmigiano reggiano che l'emmmmmmental! :P :) Per cui W L'ITALIA!! Lo so lo so ... e' un atto di Parmigianeria ... e vabbè!! Ma che si puo' rispondere a chi descrive la svizzera come un bel paese ... un paese che ha "speculato" sulle due guerre ed anche dopo .. bell'esempio davvero!!! Alla faccia dell'ETICA!!
    • Carlo Ravedoni Utente certificato 3 anni fa mostra
      BRAVO!! Sono italiano e vivo in Svizzera da 30 anni e posso dire con grande soddisfazione che è una dele migliori democrazie. Ora che posso votare, non ne manco una sola. Perchè per me è un onore e un piacere dire la mia opinione su tutto quello che mi chedono. Ogni volta che voto, penso all'Italia e agli altri stati europei e agli europei in generale, che subiscono tutte le decisioni degli uomini politici senza poter dire qualsivoglia. Per me è insopportabile.
  • ALBERTO FERRETTI 3 anni fa mostra
    CARO CECCO BEPPE IMPERATORE DELLA LIGURIA E DEL PIEMONTE, TI CONSIGLIO DI FISSARE QUANTO PRIMA UNA VISITA DA UN PISCOTERAPEUTA, NE HAI URGENTEMENTE BISOGNO. EVITA PER UN PO DI TEMPO LA FREQUENTAZIONE DEL GURU, ED ORGANIZZATI UNA LUNGA VACANZA ANTISTRESS. E PENSARE CHE HO CONVINTO DIVERSE PERSONE A VOTARTI, CHE SBAGLIO.
    • Paola Calabrese Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sig. Ferretti, questo post di Grillo è una provocazione. E' un modo per farci riflettere e per spronarci ad agire. Rifletta.
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sarà una mia impressione ma non credo a quello che hai scritto,tu non hai mai nemmeno lontanamente votato per il movimento. Sei un semina zizzania.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus