I pizzini di Renzie a Di Maio

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
di_maio_pizzini.jpg

"Oggi durante il nostro primo intervento in Aula, Carlo Sibilia ha spiegato chiaramente a Renzi cosa pensiamo di lui, facendogli anche notare che quando un Deputato parla, il Governo deve ascoltare. Matteo Renzi invece stava parlando con Renata Polverini (sì, proprio quella Polverini di Forza Italia indagata per finanziamento illecito). A quel punto il Presidente del Consiglio dei Ministri mi ha inviato un biglietto (a mezzo commessi). Ne è nato un carteggio che pubblico per trasparenza nei vostri confronti. Sicuro che a lui non dispiacerà. Il vero disastro degli ultimi decenni di politica è stato provocato dalla mancanza di trasparenza, dagli inciuci, dagli accordi segreti. Non sono metodi che ci appartengono: noi agiamo veramente "alla luce del sole", perché non abbiamo nessun altro interesse da difendere se non quello dei cittadini." Luigi Di Maio

Guarda i pizzini!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Christian 3 anni fa mostra
    Ho letto il pizzino e fermo restando che renzie non merita la nostra fiducia per tutte le ragioni che sappiamo... Ha ragione renzie! Basta criticare!
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Renzi ha ragione da vendere, un po' alle Coop ed un po' a Confindustria
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma vai da renzie allora, che cazzo vuoi? se non hai ancora capito il M5S o sei tardo o non ti frega un cazzo. il M5S collabora in PARLAMENTO su proposte concrete, non con pizzini o nei talk a sparare cazzate.
  • Stefano DG 3 anni fa mostra
    1) bello presentarsi in parlamento parlando come al teatro . mi è piaciuta la recitina. compliemnti. 2) non scherzate sulla scuola perchè mentre voi state seduti li a parlare studenti sono nelle scuole e MUOIONO, vi assicuro che i segni servono nelle scuole far capire ai ragazzi che la politica è una cosa bella. Gli studenti incontrando il primo ministro possono capire che la politica non è una cosa lontana. 3) alle elementari si facevano battute dicendo "figli di troika". 4) Il rispetto in un luogo come il Parlamento è fondamentale. Prima avevate tutto il mio rispetto ora siete divenatati come tutti e parlate con slogan. continuate a dire "Tutti a casa", vi svelo un segreto la Polita è un'altra cosa
    • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Infatti la "Polita" è un'altra cosa da quello che abbiamo vissuto da oltre vent'anni grazie ai partiti e ai politici italiani!!! Tutti gli inciuci, le ruberie, le prese in giro, le menzogne immense raccontate ai cittadini fanno venire il vomito. Se tutto questo non ti basta ancora per capire, scusami, ma secondo me sei senza speranza!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus