Gruppo europeo. I prossimi passi.

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

strada_europa.jpg

Una cosa è chiara. Il frastuono mediatico avverso di tutto l'arco della cosiddetta informazione italiana vuol far passare due messaggi. Il primo è che il M5S è uscito distrutto dalle elezioni quando, invece, ha ottenuto 17 europarlamentari (da zero), circa 600 nuovi consiglieri comunali distribuiti in tutta la penisola e, per ora, prima dei ballottaggi, un nuovo sindaco. Sconfitta bruciante... quindi. E' vero, avevamo messo il paletto più alto, questa volta non ci siamo riusciti. E' una questione di tempo e noi siamo pazienti. Il tempo è dalla nostra parte. Gli altri partiti da Forza Italia a Sciolta civica hanno invece trionfato e la prova è che nessuno parla della loro sostanziale scomparsa. Il secondo messaggio è che il M5S è fascista, nazista, xenofobo, stalinista. Parole in libertà.
Il M5S è comunque la seconda forza politica del Paese (per ora) e senza non si può governare se non a botte di inciuci, ma per quanto ancora?
Veniamo alle post elezioni europee.
Lunedì scorso, subito dopo i risultati, Grillo è stato contattato ufficialmente da Nigel Farage con il quale non erano mai stati fatti incontri o avviate discussioni prima del voto. Da lunedì è iniziato il ballo per la composizione dei gruppi europei. Prima non si sapeva chi sarebbe entrato e con quanti parlamentari. Chi ha più eurodeputati è più appetibile. Il perché è semplice. Entro giugno saranno assegnate le presidenze e le vicepresidenze delle 20 commissioni europee. I gruppi più consistenti sono i favoriti. Farage, primo partito con il 31% in Gran Bretagna, dispone di 24 eurodeputati. Ha rifiutato qualunque ipotesi di accordo con Marine Le Pen e messo alla porta la Lega che faceva parte del suo gruppo. Ha chiesto l'espulsione di Borghezio per le sue dichiarazioni razziste sulla Kyenge. È il possibile prossimo primo ministro inglese. Il suo obiettivo è la creazione di un gruppo di 60/70 eurodeputati e quindi del quarto gruppo europeo. E' fondamentale sapere che all'interno del gruppo ogni partito manterrà la sua identità e la totale libertà di voto. Il Programma di Farage è simile, ma non uguale a quello del M5S, in particolare sull'energia, ma ognuno potrà votare liberamente. E' un accordo tattico per contare qualcosa in Europa. Grillo, contattato lunedì, ha potuto incontrare Farage, solo il mercoledì per un incontro "face to face", per conoscersi, come richiesto da Farage. L'ipotesi di accordo, se ci sarà, verrà esposta dettagliatamente sul blog. Nel frattempo altri partiti hanno chiesto formalmente un incontro, tra questi Alternativa per la Germania, che Grillo dovrebbe incontrare la prossima settimana. Le nomine europee saranno assegnate entro il mese di giugno e per non perdere il treno vanno valutate le diverse possibili alleanze nei prossimi giorni e poi messe in votazione in Rete. Questo è quanto, stay tuned! Vinciamopoi e loro lo sanno.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    EMERGENZA IMMIGRAZIONE, L'EUROPA SI FACCIA CARICO DEL FENOMENO. Emergenza sbarchi. E' ormai ininterrotto il flusso via mare di disperati disposti a rischiare la vita in cambio della speranza di una esistenza migliore. E' un dramma umano dal quale l'Europa non può chiamarsi fuori. L'Italia per gli extracomunitari è il ponte che conduce alle porte delle aree centrosettentrionali del Vecchio Continente. Non c'è più tempo da perdere, i flussi umani su questo ponte devono essere regolamentati e smistati da precise direttive europee. Di fronte all'entità del fenomeno migratorio non possono bastare leggi nazionali ad hoc. Occorre una normativa europea che impegni tutti i Paesi dell'Unione a farsi carico dell'accoglienza. La stessa operazione "Mare Nostrum" deve assumere connotati europei. L'Europa - inflessibile nel dettarci i "compiti a casa" - si assuma le proprie responsabilità nei riguardi di un Paese - il nostro - che da sempre è stato crocevia di popoli e di culture. Il Vecchio Continente dominato dall'Euro da inflessibile gabelliere si trasformi in soggetto politico i cui valori non siano esclusivamente quelli delle banche e dei poteri forti. La faccenda, inutile dirlo, è affare del nuovo Europarlamento... 08/06/2014
  • monica zanforlin Utente certificato 3 anni fa
    Alla "Torby" di Roma che mi precede e che, nel salutarci, con toni delicatamente sobri ci definisce FASCISTI (come dire,me ne vado sbattendo la porta), rivolgo 1 domanda: sei l' ennesimo INFILTRATO PD che scrive sul blog per buttare merda sul movimento' E rivolgo anche un invito: SVEGLIETEEE!!! Perchè il VERO FASCISMO che viviamo da 20 anni è quello dei banchieri-finanzieri di QUEST'EUROPA SUCCHIASANGUE che ci costringe a buttare tonnellate di prodotti agricoli locali per imporci le porcherie estere delle multinazionali, BUTTANDO SUL LASTRICO I CONTADINI ITALIANI,nostri connazionali. VOI,CHE APPOGGIATE QUEST'EUROPA E I PARTITI, PD IN TESTA, che la vogliono così com'è, SIETE RESPONSABILI DI TUTTI QUESTI SUICIDI!! VERGOGNATEVI!!!!!!
  • monica zanforlin Utente certificato 3 anni fa
    Alla "Torby" di Roma che nel salutarci ci ha,con toni delicatamente sobri,definito FASCISTI (come dire,me ne vado sbattendo la porta),rivolgo 1 domanda: ma non sarai l'ENNESIMO INFILTRATO PD che scrive sul blog solo x buttare merda sul movimento? E rivolgo anche 1 invito: SVEGLETEEEE!!!! perchè IL VERO FASCISMO che viviamo da 20 anni è quello deI BANCHIERI-FINANZIERI DI QUEST'EUROPA SUCCHIASANGUE che ci costringe a buttare tonnellate di prodotti agricoli locali x favorire le porcherie di plastica straniere imposte dalle grandi multinazionali,BUTTANDO SUL LASTRICO centinaia di contadini,nostri connazionali. E voi,che APPOGGIATE quest' Europa e questi partiti, PD IN TESTA, che la vogliono così com'è, SIETE RESPONSABILI DI TUTTO QUESTO!!! VERGOGNATEVI!!!!!!
  • Addio Blog (torby) Utente certificato 3 anni fa
    FASCISTI CAROGNE TORNATE NELLE FOGNE E' parecchio che mi sono impegnata a sostenere il Movimento 5 Stelle, e solo ora mi accorgo che all'interno albergano i prodromi del più bieco neofascismo che rigurgita nelle forme più subdole. Padroni di fascisteggiare come volete, ho portato delle prove, ho argomentato con dovizia di particolari ma sono stata addirittura inibita a partecipare, vedendo sistematicamente tagliare i miei pur volenterosi e collaborativi interventi. I reporage in francese, spagnolo, tedesco, inglese, non sarebbero sufficienti a controbilanciare i sei interventi unilaterali del blog per persuadere coloro che: "non c'è più sordo di chi non vuol sentire": e che Farage è semplicemente nauseabondo. Come altre "ragazze" rimpiango il sogno che per me e per tanti altri è stata solo una breve, ed illusoria parentesi. Una certezza mi si presenta: è proprio una questione di businnes, di soldi, di interessi che anima a questo punto tanta esibita "persuasione occulta" nel blog, quale opportunità strategica! Dimenticavo, Beppe: sei una legera. E Casaleggio, per quanto mi riguarda può tornare a presentarsi nelle liste di Forza Italia - anche se quando lo ha fatto non è stato eletto. Buon Farage a tutti. Gianna Torbero
  • onabur 3 anni fa
    ma se veramente Farage e come la Lepen perché non formano un gruppo unico e un idiota potrebbe Formare un gruppo importante in Europa e se veramente i verdi anno gli stessi interessi dei 5 stelle perché non li accolgono a braccia aperte temo che ci siano tante persone che guardano le apparenze e non ai fatti che cosa anno fatto i verdi per l'Europa. Ah già dicono di essere di sinistra
  • Marco Porru 3 anni fa
    Per quanto mi riguarda Farage potrebbe avere pure una fidanzata nigeriana, ma l'Ukip e gli altri inseriti nell'Efd sono tutti partiti conservatori e nazionalisti e non ho certo bisogno che voi o giornalisti pro o contro M5S mi spieghiate cosa sono, perché è la storia a dirmi che sono partiti che dopo le varie stronzate (ma pericolose) sull'immigrazione e sulla necessità di più polizia nelle strade, al dunque si schierano dalla parte del padrone e come padroni si comportano e quindi vanno bene per chi di padroni ha bisogno. Mentre io ho votato il M5S perché in tempi passati (prima ancora che esistesse il M5S) il suo fondatore mi parlava di schiavi moderni e continuo essere della convinzione che la soluzione al problema degli schiavi moderni sia prioritario per il benessere di una nazione, visto che i lavoratori dipendenti sono quelli che principalmente reggono la nazione. Riguardo al giustificare questo avvicinamento con la strategia; il PD si è alleato con Berlusconi per similitudine o per scelta strategica? Cosa cambia? Si è alleato con un colluso con la mafia. E voi cosa fate, vi alleate con chi ha forte propensione a scivoloni fascisti (detto in termini molto light)? Ho seguito con ammirazione il lavoro di parlamentari come Barbara Lezzi e altri e sino a questo punto ho trovato un po tutto le scelte fatte dal M5S abbastanza condivisibili e azzeccate nonostante l'ultimo risultato elettorale, ma la ripetuta difesa nel blog di Farage (e non prendetemi per i fondelli, non centra nulla con le consultazioni) mette in serio dubbio un mio prossimo voto per il movimento.
  • Claudio Mori Utente certificato 3 anni fa
    le regole attuali per partecipare al lavoro del Parlamento UE sono chiare: partiti di almeno 7 Paesi che raggiungano insieme un numero sufficiente di eletti. Ma i tempi sono stretti, poi i giochi sono fatti, non si può costituire Gruppi nuovi, bisogna aspettare 5 anni. Regole sbagliate? Forse, ma sono queste e le abbiamo accettate implicitamente andando al voto del 25 maggio. Fare un gruppo in 2 con l'Ukip non serve a nulla, quali altri partiti di 5 altri Paesi sono possibili "candidati" al Gruppo? Voglio SUBITO una proposta chiara da votare in rete: 1)vuoi andare con Ukip e questi altri 5 partitini di altre nazioni? 2) vuoi andare con i verdi, citando anche qui i sei partiti aggiuntivi? 3)Restiamo da soli e cerchiamo di cambiare le regole dall'interno, sapendo di non poter proporre nulla, viste le regole attuali? Chiedere ai radicali i problemi avuti con il gruppo ALDE e una storia trentennale con QUESTE regole.
  • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
    Vorrei porre alla vostra attenzione tre elementi. Il primo: scegliere l'alleanza (o anche, scegliere nessuna alleanza, è una alternativa per la quale vorrei si potesse votare!) significa scegliere COSA VOGLIAMO FARE DELL'EUROPA. Io credo che se il M5S non è andato tanto bene alle europee, è anche perchè queste erano elezioni europee, e noi che idea vogliamo dell'Europa non lo abbiamo tanto chiaro. Basta leggere il blog per accorgersi di questo. Il secondo: Farage e l'Ukip hanno come obiettio strategico finale l'USCITA dell'Inghilterra dalla Comunità Europea, e il ripristino delle situazioni dei confini e delle leggi prima dei trattati di Roma (si salverebbero solo i trattati per il libero scambio delle merci,leggi "neoliberismo", che tanti danni ha fatto all'economia italiana). L'uscita dell'Inghilterra dalla comunità europea può essere legittimamente osservato come l'inizio della fine per la comunità stessa. Il terzo: Farage e l'Ukip presentano differenze inconciliabili a livello di programma politico con il M5S: loro sono CONTRO le energie rinnovabili e la green economy, sono CONTRO la solidarietà tra gli stati, sono a favore del riarmo, ecc; inoltre, i suoi rappresentanti (non parlo di Farage, ma di chi gli sta dietro) hanno dato prova di una inequivocabile bassezza umana, che li avvicina di molto ai peggiori leghisti italici; allearsi con loro significherebbe non solo votare quasi sempre diversamente da loro, ma anche essere costretti a difendere l'indifendibile delle loro affermazioni (di cui a ruota dò un esempio). Non ne capisco proprio il vantaggio. http://www.giuliocavalli.net/2014/05/31/lironico-farage/ Scegliere Farage significa appoggiare un raggruppamento che NON vuole riformare l'Europa, ma tornare alla situazione esistente a PRIMA della creazione dell'unità europea. NON scegliere Farage significa credere ancora che la Comunità Europea abbia un senso, e impegnarsi attivamente per un suo rinnovamento profondo. Io sto per questa seconda ipotesi.
  • Ettore Mascellani Utente certificato 3 anni fa
    Ho già scritto più volte che ritengo che il nostro primo obiettivo a livello europeo è quello di aggregare i movimenti che si rifanno alla decrescita perchè solo per questa via è realmente possibile farsi artefici di un vero cambiamento. Per i nostri 17 il vero obiettivo è arrivare tra 5 anni ad avere in ogni paese europeo una lista che sia portatrice delle idee della decrescita. Un unico movimento in tutta europa con un unico programma, questa è la vera rivoluzione che può scardinare il sistema. Se ci diamo questo obiettivo forse non mi sembra così importante entrare in un gruppo. Se può essere utile come strumento si può fare, ma il punto irrinunciabile è la libertà per il nostro gruppo di votare e proporre quello che vogliamo.
  • piergiorgio grilli 3 anni fa
    Si può (e si deve) discutere sul "con chi allearsi", ma per favore smettiamola di continuare a scrivere "non facciamo alleanze con nessuno". Il parlamento europeo funziona diversamente da quello italiano: per poter agire ed avere un qualche peso è indispensabile costituire o aderire ad un gruppo.
  • Maurizio Blanco 3 anni fa
    Il movimento è, alla base, contro il sistema... quindi qualunque alleanza è contro i propri principi... se si allea con chiunque perde metà dei voti, tra i quali il mio... un conto è appoggiare i vari emendamenti, un conto è dire di far parte del sistema...!
    • Primo Ando 3 anni fa
      Non è vero che ogni alleanza è contro i principi del M5S: "alleanza" in italia vuol dire una cosa (inciucio, in pratica), nel parlamento europeo è tutta altra faccenda. E' garantita l'indipendenza del voto in tutti i gruppi, almeno formalmente. Ma già mi sembra che i Verdi pongano dei paletti inaccettabili, della serie che sono interessati giusta a prendersi i singoli parlamentare del M5S, di fatto smembrandolo per poi assorbirlo e trasformarlo. Stanno prendendo in giro. Un conto sono gruppi come EFD, con l'UKIP, che di sicuro non è una fotocopia del M5S ed è anche giusto che sia così. L'importante è che al di là dei regolamenti che garantiscono il voto libero in qualunque gruppo, nel gruppo scelto ci deve essere rispetto reciproco per tale libertà. Mi sembra di capir che nell'EFD questo rispetto c'è. Poi l'UKIP voterà diversamente dal M5s su certe questioni e in patria fa politiche diverse dal M5S. Però contano i punti di convergenza in Europa, non in Gran bretagna! Quindi è una opportunità plausibile come le altre. Dicevo prima che per come è fatto il parlamento europeo, se si vuole che il movimento conti con dei voti è necessario entrare in un gruppo, che è ben diverso che fare "alleanze all'italiana". Spero che ti è chiaro, se il tuo dubbio era sincero e non sei uno che ha voluto solo sprecare un po' di tempo per far credere che il movimento sta perdendo altre persone e magari spingere ad isolarsi, che in Europa vuol dire che è inutile che si sono candidati.
  • Gianni C. Utente certificato 3 anni fa
    giusta la scelta di beppe: svolta decisa a destra ! e' li che troviamo nuovi elettori. Basta con gli sbandamenti sinistroidi. M5S NON E' DI SINISTRA !!! e' CONTRO la sinistra !!! Vai beppe !!!!!!!!!
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      Scusa ma il M5S per sua definizione intrinseca è OLTRE sia la destra sia la sinistra. Mi piacerebbe tanto sapere da te cosa significa una svolta a destra, ed essere contro la sinistra...
  • fabio m. Utente certificato 3 anni fa
    Il movimento dovrebbe votare a seconda dei provvedimenti proposti dai vari schieramenti se saranno in linea con il suo programma allora si potranno appoggiare. No Alleanze! No connotazioni politiche.
    • Francesco P. Utente certificato 3 anni fa
      Prima di scrivere cos'è insensate, non sarebbe meglio vedersi le leggi, il come funziona il Parlamento a europeo oggi, a che servono le alleanze e quanto vali se sei nei 'non iscritti'? Grazie!
  • matteo ghiazza Utente certificato 3 anni fa
    Andare con l'UKIP è una scelta sbagliata. Certo che i media e i politici italiani ci spingono in quella direzione. Ma perchè è ciò che segnerà l nostra fine. Entrare nel gruppo dell'UKIP sarà equivalente a dare una connotazione di destra al M5S, giornalisti e politici non aspettano altro. Mille volte meglio i verdi che ci darebbero una bella sdoganata. Parlare prima con Farage è stato un errore, non provare nemmeno a parlare con i Verdi è ingiusto nei nostri confronti.
  • Gigi C. Utente certificato 3 anni fa
    Ho ascoltato l'intervista resa da Nigel Farage prima delle elezioni europee......Non mi sembra che dica cose dell'altro mondo anzi molte sue idee sono più che condivisibili.Credo che la scelta di Beppe si rivelerà vincente nel lungo periodo perché i paesi europei strutturalmente più deboli non devono versare lacrime e sangue per stare al passo con i più forti, semmai in un Europa dei popoli dovrebbe essere il contrario:i più forti economicamente sostengono i più deboli.......aiutandoli a liberarsi dei fattori che costituiscono un ostacolo al loro rafforzamento (politici corrotti e collusi, banche ladre e spoliatrici della ricchezza nazionale, politici incompetenti........) Questa dovrebbe essere l'Europa Unita non quella che ci stanno offrendo oggi.....tutta chiacchere e protettiva di interessi particolari e privilegiati
    • matteo ghiazza Utente certificato 3 anni fa
      Travaglio la pensa così: http://www.dagospia.it/rubrica-3/politica/farage-lascialo-garage-travaglio-sussurra-sua-perplessit-78315.htm
  • Virginio Frigieri 3 anni fa
    Farage è uno dei pochi che in Europa le canta chiare e smerda sistematicamente i giochini di palazzo e di potere della Signora Merkel e /> Se poi è di destra o di sinistra poco importa; la verità non è nè di destra nè di sinistra. Sono assolutamente favorevole ad un accordo politico per portare avanti battaglie politiche insieme. 17 deputati da zero sono un bel risultato, ma da soli conterebbero pochino. Avanti Beppe non ti curar di lor... avanti con le alleanze.
  • Pierino G. Utente certificato 3 anni fa
    Diciamo una cosa semplice e trasparente. Farage e' di destra cosi' come Tsipras e' di sinistra. Io credo che il movimento, anche in Europa, debba rimanere coerente a se stesso ed evitare di essere "di destra o di sinistra". A cosa e' servito senno la coerenza, che ho molto apprezzato, di non allearsi con il PD lo scorso anno??? Se ci alleiamo in Europa a destra o Sinistra 10 secondi dopo demotiviamo molti nostri sostenitori che vengono dall'altra area e che credono, come il sottoscritto, nel superamento di queste ideologie. Dati i programmi i Verdi o Farage sono equivalenti come punti di convergenza e vista la liberta' di voto nel parlamento per l'assenza di vincolo di mandato i primi sarebbero una scelta piu' seria. In alternativa meglio rimanere "puri" e finire al gruppo misto che mozzarsi le gambe venendo connotati come fascisti, vero o meno che sia!!!
    • giorgio d'egidio 3 anni fa
      sono convinto che la coerenza sia la nostra prerogativa migliore e che vada mantenuta a tutti i costi...in italia ed in europa. giorgio
    • Gigi C. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Pierino d'accordo con te in linea di principio ma per stare in Europarlamento "devi" far parte di un guppo già esistente o costituirne uno nuovo con dei criteri molto rigidi (...e forse anche sbagliati...) Penso che la scelta di Farage sia una buona scelta per il M5S in Europa....... Diamo tempo al tempo... Saluti
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    DUE AMICI AL BAR. Grillo: "Farage è un simpaticone"; Farage: "Grillo? E' stato un gran spasso parlargli". Cosa avranno mai fatto i due amici al bar? Avranno parlato di politica o si son raccontati barzellette?
    • vittorio h. Utente certificato 3 anni fa
      forse si può fare un'alleanza tattica ma simpatico Farage proprio non lo è
  • Francesco Zurlo Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco come si possa essere così cinici da definire senza vergogna alcuna "accordo tattico" l'alleanza tra forze politiche in Europa. E' una questione di analfabetismo ideale ? Mah!
  • loris cusano 3 anni fa
    Queste elezioni sono state troppo caricate di un significato politico-nazionale. A tener conto, poi, dell'astensionismo, va dato conto ai comunistelli nostrani, truccati da democratici, di aver ottenuto la maggioranza tra i votanti. Ma far passare questa per la maggioranza degli italiani è una menzogna. La menzogna, si sa, è la prima delle pratiche fondanti dei regimi dittatoriali e semidittatoriali.
  • marina omiccioli 3 anni fa
    Come sempre piena fiducia a Beppe -
  • renato Cariglia 3 anni fa
    Vedo che nel movimento si comincia a fare un pò di esperienza politica e si parla di alleanze necessarie, anche con estremisti, in Europa per contare un pò di più. Forse non vuole ripetere il grossissimo errore di un anno fà quando Grillo non volle allearsi con Bersani, poveretto aveva vinto contro Renzie e voleva far fuori l'ex Cavaliere. Ahhhhh la politica.... E l'orgoglio di Grillo. Ora Grillo ha perso voti e và in cerca di alleanze????
  • salvatore stassi (sito) Utente certificato 3 anni fa
    19 X LA DC GESTISCE LE DUE RETI PUBBLICHE 1° E 2° CANALE 19 Y ENTRA PER PARCONDICIO IL 3° CANALE GESTITO DAL PC DI ALLORA TANTO IL PSI ERA COME ALFANO DOVE TIRA IL VENTO. LA RETE E UNA EVOLUZIONE MA NON VIENE ASCOLTATA DA MOLTI CITTADINI. GRAXI SI BATTE PER LE TV PRIVATE E L'AMICO LE ACCESE E CI COSTRUI UN IMPERO STO BURINO COSTRUTTORE CAMBIO MESTIERE. CI SERVE UN SOLO CANALE DI INFORMAZIONE PER FARLO ASCOLTARE A TUTTI E NON SOLAMENTE IN RETE
  • giuseppe serio Utente certificato 3 anni fa
    Chiedo scusa. Ma visto che far parte di un gruppo x o y e' una scelta strategica, dato che non impedisce l' autonomia nel voto, perche' non fare un mega-gruppo con farage e verdi? Sarebbe il secondo gruppo a strasburgo e non sarebbe pca cosa!...
    • sei 10 3 anni fa
      Wow, saremo come un Supercar Gattigher però più cazzuti
    • uno di noi 3 anni fa
      lo devi chiedere ai verdi, secondo me pura ideologia. Inoltre i Verdi come Tsipras esigono il voto comune (Farage no!), non vieni cacciato dal parlamento, ma dal gruppo si.
  • alfio d'agosta Utente certificato 3 anni fa
    Avanti Beppe !!!
  • Marco F. Utente certificato 3 anni fa
    Avanti con Farage Beppe non ti far scoraggiare da persone che non sapevano 5 giorni fa chi fosse. Lo seguo in internet da circa due anni e gli interventi al parlamento europeo sono semplicemente memorabili per la loro potenza espressiva e la densita'di contenuti,che altri non esprimono. Avanti cosi'altrimenti in europa non conteremo nulla a dispetto dei 17 eurodeputati. Vinceremo...poi
  • Lello Marino (marins) Utente certificato 3 anni fa
    Benissimo andiamo fortissimi e ormai siamo dotati di mezzi anfibi Anti-merda. Quello che fare e farete sarà solo il meglio che si potrebbe fare per raggiungere gli obiettivi che stanno a cuore al popolo del movimento. Vi benediciamo andate in pace e rompete il cazzo al potere delle banche ed alla politica mangereccia che non se ne frega dei veri problemi della gente.
  • Simone C. Utente certificato 3 anni fa
    Come idee mi sento vicino alla sinistra ma siccome il M5S non è di destra nè di sinistra è giusto approfondire le questioni oltre lo steccato ideologico di ciascuno di noi. La mia propensione attuale è quella di dire si ad un gruppo con Farage. Ammetto di conoscere poco le sue idee ma informandomi ho notato che molte cose da lui dette sono state stravolte dai giornalisti e al di la di questo fare gruppo in Europa non significa votare sempre compatti. Sulle questioni che ci troveranno d'accordo voteremo insieme, sulle altre che ci vedono contrapposti voteremo diversamente. Non è un accordo programmatico di Governo ma un gruppo dove ognuno potrù esprimere il proprio sentire quando si trova in disaccordo. Siamo oltre la destra e la sinistra, nel M5S ci sono diverse "anime" ed è giusto che prevalga l'idea migliore. A volte sembreremo più a sinistra e a volte più a destra, è nella nostra natura guardare all'idea più che alla provenienza. Mi pare che facendo gruppo con Farage daremo più fastidio ai tanti che vorrebbero annientare il M5S e che potremo far valere maggiormente le nostre idee. Avanti così. Ho votato con qualche dubbio per il M5S alle politiche del 2013, ho rivotato M5S alle europee di quest'anno in maniera convintissima e sarei pronto a rivotare M5S anche domani, sempre più convinto di questo progetto. Andiamo avanti ed impegnamoci di più, ognuno faccia la propria parte, oltre a votare proviamo ad informare meglio le persone che incontriamo durante l'arco della giornata.
    • andrea alessandro carestia Utente certificato 3 anni fa
      Finalmente uno che ragiona e che non spara a casaccio.Bisogna perseguire i 7 obbiettivi prefissati in campagna elettorale.Su quello che ci confronteremo con il parlamento europeo,per quello che gli elettori hanno votato i 5 stelle.Se Ukip è disposto a formare sto benedetto gruppo con massima libertà d'azione ben venga.Trovo fascista invece il comportamento dei Verdi che ci vorrebbero obbligare a disconoscere parte del nostro programma e che mal ci tollerano.
  • Antonio Marchini 3 anni fa
    La salvaguardia dell'ambiente e' un punto imprescindibile del nostro programma politico, quindi vedrei bene il nostro movimento piuttosto a lottare con i verdi per attuare poi quelle politiche europee che si vorrebbero adottare ma che purtroppo con la crisi attuale rischiano di essere disilluse, mi riferisco all'innovation Union che invito tutti voi a leggere dove tra l'altro si invita a ridurre entro il 2020 le emissioni di co2 del 20% e di puntare sulle rinnovabili. E poi...non sono ammissibili svolte a destra...
  • savi s. Utente certificato 3 anni fa
    Hei non vi attardate .....c e sos tata
  • guido 3 anni fa
    Farage,no grazie!
  • Pietro P. Utente certificato 3 anni fa
    Opinione personale. Assodato che tra le migliori scelte di "alleanza" se così vogliamo chiamarle faccio 2 considerazioni. 1)Prima scelta:Farage Con Farage i deputati avranno campo libero sulla votazione senza esser messi in discussione,in più si condivide il modo d'interpellare i propri sostenitori per le scelte portate nel parlamento europeo. Il punto chiave di questa alleanza sarà il fatto di contestare e boicottare l'idea di un europa com'è messa al giorno d'oggi,in pratica Merkel dictat. 2)Seconda scelta:I verdi I nostri deputati dovranno approvare un programma portato dai verdi difficilmente discutibile anche se molto vicino alle politiche ecologiche del quale siamo molto affezionati,questa scelta comporterà anche accettare le regole vigenti in europa e quindi mantenere in silenzio lo status quo. In sintesi: Farage se si vuol combattere quest'idea di Europa. I verdi per continuare a subire "pacificamente" e cercare di realizzare progetti a noi cari.
  • gian paolo rizzi Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe, ti incollo il testo dell' ennesimo post fatto sparire dai censori del Fatto Quotidiano. Ecco il testo: Discussion on Il Fatto Quotidiano · 757 comments Grillo contro i Verdi europei: “Il loro shopping tra i deputati M5s” Faccio io You commented · 9 minutes ago Removed Personalmente sono convinto che i verdi siano (politicamente parlando) i migliori alleati dello stalus quo e del grande capitale che se ne serve come diversivo per "coglionare" (mi sia concesso il termine tratto dal vocabolario) i sudditi della "falsa democrazia" asservita al vero padrone, il capitalismo, che se ne frega altamente dei loro programmini da diligente scolaretto ubbidiente alla signora maestra. Ho pescato a caso in rete un grazioso ed alquanto zuccheroso programma "POLITICO" (giudicate voi) dei verdi. E' una melassa talmente zeppa ed infarcita di innocua propaganda, (innocua per i padroni ed i loro lobbisti) che ogni persona che abbia più di sei anni ed un minimo di senso critico, lo archivia di getto alla voce: "becchime per allodole". NON UN SOLO ACCENNO (DICO UNO) SU COME VOGLIANO O POSSANO TRADURRE IN PRATICA i loro vaneggiamenti da anime belle. Buona lettura. ----------------------------------------------------------------------------------------------------- Ecologia del Lavoro: sostenere imprese che non avvelenano gli addetti e i territori circostanti con fumi tossici e rifiuti letali. I VERDI chiedono non solo leggi e norme restrittive (ce ne sono già), ma controlli tempestivi e sanzioni per chi quelle norme non rispetta. - Ecologia delle Persone: i lavoratori – operai, impiegati, tecnici – non possono e non debbono più essere considerati merce da vendere comprare tra società anonime multinazionali in base al massimo vantaggio economico di azionisti e top-manager. I VERDI chiedono una revisione dei contratti atipici affinché la vita delle persone esca dalla totale precarietà attuale e affinché vengano concretamente attuate le norme sulle pari opportunità e
  • matteo v. 3 anni fa
    Per coloro che ancora insistono con il discorso del referendum su euro ed europa vorrei ricordare questo: La ratifica di trattati internazionali e, in particolare, l'adesione a organizzazioni inter-nazionali e sovra-nazionali sono compiti del Parlamento, non sottoponibili a consultazione referendaria. Nella maggioranza dei Paesi europei invece devono essere sottoposti a consultazione popolare, poiché l'adesione comporta una cessione e limitazione della sovranità. Secondo la giurisprudenza costituzionale italiana, il referendum abrogativo non è ammissibile in caso di norme collegate a impegni comunitari, come i regolamenti dell'Unione europea d'immediata attuazione o leggi italiane che recepiscono una direttiva. Nell'Unione europea non esiste l'istituto del referendum abrogativo né può chiedersi alla Corte di Giustizia la disapplicazione di una direttiva in uno Stato membro qualora essa confligga con la sua Costituzione.
    • uno di noi 3 anni fa
      è infatti sarà un referendum CONSULTIVO, dal responso si deciderà il da farsi. non è il referendum in se che "agisce".
  • filippo sorgonà Utente certificato 3 anni fa
    "E' un accordo tattico per contare qualcosa in Europa". Ci siamo giocati il cervello? I Valori ed i PROGRAMMI valgono sopra ogni alleanza strategica. NO FARAGE o NO M5S per milioni di elettori ed attivisti. Beppe stay cool!
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    SIETE UN PO' DURI DI COMPRENDONIO NEL BLOG . TUTTI A DIRE CHE FARAGE E' UN GRUPPO DI NAZIONALISTI, MA TUTTI :TEDESCHI INGLESI FRANCESI IRLANDESI SPAGNOLI SONO NAZIONALISTI , SOLO NOI NON LO SIAMO ECCO PERCHè LOR SONO PIù AVANTI E NON HANNO PERMESSO UNO SCEMPIO ALLA SOVRANITà COME DA NOI. SE LORO NON FOSSERO NAZIONALISTI SAREBBERO PROBABILMENTE CON RENZI 2 AL GOVERNO E ANGELA CHE FA E DISFA. LO VOLETE CAPIRE CHE GB E FRANCIA HANNO VOTATO CON PIù BUON SENSO DI NOI PUR ESSENDO MENO MOLTO MENO SCHIAVI DELL'EURO/MARCO/DOLLARO? SE CONTINUIAMO COM LA PUZZA SOTTO IL NASO ALLA PIDDìMANIERA NON NE VERREMO PIù FUORI. IL GRUPPO EUROSCETTICI è DI EUROSCETTICI LO DICE LA PAROLA E ANCHE LA LE PEN ANDREBBE BENE SU QUESTO FRONTE, IL COMPLESSO DEL MIGLIORE LASCIATELO AGLI EX PCI. LO SAPETE CHI ERA IL MIGLIORE? ANSELMO LO SA CI SCOMMETTO.
  • Maurizio P. Utente certificato 3 anni fa
    Io onestamente non capisco (e con me molti altri) questa corsa tra le braccia di Farage come se fosse l'unica strada percorribile. Non posso pensare che il M5S possa condividere delle battaglie in Europa con chi vuole abbassare le tasse ai ricchi, è pro nucleare e carbone e non vuole il reddito di cittadinanza. Ho sempre creduto nel M5S ma così lo sfasciamo. Siamo ancora in tempo Beppe! Pensateci.
  • Piera D'Ambrogio Utente certificato 3 anni fa
    ..nel frattempo al tg2 delle 20 parlano della riforma del Senato alla francese, proposta da Renzi e dell'opposizione di Lega e Forza Italia....ma dov'e finito il M5S??? L'unico servizio in cui il M5S e' nominato e' quello sulla 'crisi interna post-elettorale'....ma che gioco e'?'
  • Francesco Mura 3 anni fa
    Mi chiedo perchè il movimento non ha ancora provveduto allo studio e alla pubblicazione dei veri padroni dei Giornali e delle TV Italiane. "Il vero potere è nelle mani di chi gestisce i media" Licio Gelli. Quanto a Berlusconi e alla Fininvest come mai avete trascurato di parlare della sua origine Ginevrina con la Karfinco -poi Fininvest Ltd -Gran Caiman(1974)poi Finanziaria d'Investimento Fininvest s.r.l (1975) di proprietà delle fiduciarie Servizio Italia e Saf -Banca Nazionale Lavoro -con dirigenti rigidamente p2? Ma il Pacini Battaglia (karfinco poi SPG) , i Gelli, i Pazienza , Olivi ,Aboudaram ecc. non andavano forse a prendere gli ordini nel Centro Ginevrino di Rue de Terreux du Tample? ma Filippo Maria Olivi ,figlio di Luigi,(loockeed )nella prima fase, non dirigeva la Fininvest Milano e la Fininvest Varsavia? Ma Mario Monti non era affiancato dalla "corazziera" Betty Olivi durante il periodo governativo? Ma il Figlio del capo centro di Ginevra , Daniel non ricopre importante incarico alla Rotschild in Zollikenstrasse in Zurich ? E non si tratta forse della stassa Banca ove i Direttore ,Sig, Jug Herr , dichiarò di aver pagato i sicari di Calvi? Ma si, è la stessa Banca ove Gelli depositò i soldi sottratti all'Ambrosiano sul conto "Teulada" . Ho Bon Dieu , ma è pure la banca che vede De Benedetti nel consiglio di ammistrazione ! Capirete come mi fu facile prevedere la caduta di Berlusconi quando si mise contro, con la vicenda Mondadori, al potere che lo aveva creato. (Proc. Penale n.3793/10/ Antimafia di Cagliari) . Non vi tedio oltre ma, se siete interessati avrei qualcosa da dire, sulle elezioni truccate e sui finaziamenti targati P2 alle Br. Per aver voluto denunciare questi fatti ho subito: 2 tentati omicidi e un numero incredibile di procedimenti Giudiziari Civili e penali . Naturalmente il mio certificato Penale è intonso I documenti da me raccolti e catalogati servono ad evidenziare il potere assoluto dell'Organizzazione. Con simpatia .
  • Marcello A. Utente certificato 3 anni fa
    mi chiedo quanti siano in buonafede tra quelli che chiedono alleanze in europa con tzipras od i verdi. non ci vuole molto a capire che sono specchietti per allodole come Sel ed i 'verdi' italiani. poco informati? be, allora almeno smettetela di far i maestrini. farage non ce lo dobbiamo sposare e tra l'altro è tra i pochi a fare da anni discorsi in europa contro i bankster (che è il livello più importante del problema attuale). Noi del MoVimento non dovremmo farci infinocchiare dall'attuale guerra mediatica scatenatasi contro farage, in quanto abbiamo esperienza diretta di quanto hanno cercato e cercano di far passare di falso su Beppe. Forza M5S! losannochevinciamo perciò barano... ma con la finanziaria-stangata (e la privatizzazione selvaggia come antipasto), che sarà necessaria al più tardi ad ottobre crollerà il castello del ronzino. Signori, egregi Cittadini svegli...ilpoièvicino siamo coerenti, fermi e fiduciosi.
  • Mrsky M. Utente certificato 3 anni fa
    Non bisogna unirsi ai verdi, sarebbe un errore . I verdi sono complici del sistema dei partiti pro euro I l movimento deve fare gruppo con gli inglesi di Farage per avviare una vera rivoluzione che ponga fine a questo sistema ..forza beppe continua cosi
  • sabatino m. Utente certificato 3 anni fa
    Vorrei semplicemente dire che come al solito la stampa italiana di regime scrive fandonie e bugie.Il M5S non ha perso nelle elezioni europee in quanto è la prima volta che si presentava in questa tipologia di elezioni e quindi il raffronto può essere fatto fra 0 e 17 eurodeputati e quindi è un risultato positivo, il M5S non è assolutamente diviso e secondo me deve allearsi con il gruppo UKIP ed altri euroscettici che sono i più lineari e costanti nella protesta contro le liturgie europeiste della Merkel. Vorrei però sottolineare che per il futuro il filtraggio delle candidature dei 5Stelle secondo me dovrà essere più selettivo e più motivato e non potrà esssere basato solo sui consensi della Rete.Ricordo sempre con discusto i primi tre eletti nel 2013 passati con Pisicchio solo perchè avevano bisogno di rubare un pò di soldi ai cittadini italiani.
  • Mario t. Utente certificato 3 anni fa
    IO SONO GIA' STATO POST IDEOLOGICO QUANDO E' CADUTO IL MURO GIA' VOTAVO I VERDI. POI I VERDI HANNO INIZIATO A PERDERE CONSENSI QUANDO SI SONO ALLEATI CON LA SINISTRA PERDENDO UNA PROPRIA IDENTITA' IN ITALIA SONO QUELLI DI LEGA AMBIENTE ( PD) E AFFINI . TUTTAVIA PER ME LA POLITICA E' SEMPRE STATA UNA COSA SOPRATTUTTO DA VIVERE QUOTIDIANAMENTE NEL PROPRIO COMPORTAMENTO, NON BASTA ESSERE ONESTI , NON MI ACCONTENTO DEGLI 80 EURO PER CONSUMARE DI PIU' E RILANCIARE L'ECONOMIA VOGLIO UNA VITA DIVERSA
  • alessandro soave 3 anni fa
    sono d'accordo
    • cinzia coaro 3 anni fa
      mi dispiace ma informati ,non è come dicono i giornali, non vogliono alleanze in europa perchè devono sempre dettare legge i poteri forti, io mi fido del M5S più che dei giornali i quali mi pare abbiano dimostrato di odiarci abbastanza, o no? ciao
  • salvatore chiappa 3 anni fa
    senza giri di parole. A me Farage non piace.Non mi piace nemmeno l'atteggiamento di questio movimento che parla di opprtunismo elettivo.Mi disiace ma se si continua così ,io mi dissocio da tale scelta.Sarebbe stato meglio parlarne prima del voto,di certo non avrei votato Pd ..ma nemmeno il movimento.io valgo uno.
    • uno di noi 3 anni fa
      non avete neanche letto il post, che vergogna! "E' fondamentale sapere che all'interno del gruppo ogni partito manterrà la sua identità e la totale libertà di voto. Il Programma di Farage è simile, ma non uguale a quello del M5S, in particolare sull'energia, ma ognuno potrà votare liberamente. E' un accordo tattico per contare qualcosa in Europa. Grillo, contattato lunedì, ha potuto incontrare Farage, solo il mercoledì per un incontro "face to face", per conoscersi, come richiesto da Farage. L'ipotesi di accordo, se ci sarà, verrà esposta dettagliatamente sul blog. Nel frattempo altri partiti hanno chiesto formalmente un incontro, tra questi Alternativa per la Germania, che Grillo dovrebbe incontrare la prossima settimana. Le nomine europee saranno assegnate entro il mese di giugno e per non perdere il treno vanno valutate le diverse possibili alleanze nei prossimi giorni e poi messe in votazione in Rete"
    • Riccardo M. Utente certificato 3 anni fa
      A quanto pare a lei fa schifo il pensiero logico: se decide la maggioranza, quando è stato fatto il voto popolare per sapere ciò che la maggioranza vuole?
    • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
      Piaccia o no la rete decide, mi sembra che sia democratico. Sta poi alle persone informarsi e votare con coscienza, Beppe su questo può fare poco.
    • uno di noi 3 anni fa
      decide la maggioranza, si chiama DEMOCRAZIA! probabilmente a voi due fa schifo!
    • Manuele Demani Utente certificato 3 anni fa
      Che si sarebbe dovuta fare un'alleanza una volta entrati nel parlamento europeo è stato detto chiaramente prima delle elezioni. Ricorda che sono gli iscritti al movimento a decidere.
    • Riccardo M. Utente certificato 3 anni fa
      Mi sto tristemente accorgendo che è questo il problema del M5S: ognuno vale uno tranne Grillo e Casaleggio che a quanto pare valgono 51%.
  • alberto garbinbuffi Utente certificato 3 anni fa
    Lo dico ancora, perché sono convinto dell'importanza del M5s nel panorama politico italiano: se non piega 'a sinistra', è destinato a dissolversi. Chi parla di partito post-ideologico, forse non sa quel che dice, come chi parla di non-politica a scuola: post-ideologico vuol dire dell'ideologia post-ideologica come non-politico vuol dire politica del non-politico (in generale, politica neo-democristiana controllabile dal Vaticano, legittimata, a scuola, dall'imprimatur vaticano). 'Polites', in greco, voleva dire 'cittadino': si può essere 'non cittadini'? Ci si può dimettere da 'cittadino'? Da essere 'sociale'? Il dato di fondo è che la maggior parte dei votanti del M5s viene, magari per delusione verso chi li rappresentava prima, dai partiti della sinistra o, comunque, da posizioni etiche riconducibili alla sinistra. Penso che l'accostamento alla destra europea, l'alleanza con questa o, semplicemente il mancato aggancio alla sinistra determinerà la fine del movimento.
    • Arduino Casavecchia 3 anni fa
      Ma chi lo dice che il movimento è costituito da delusi della SX ?, io ero un deluso della DX, per cui non vedo perchè il Movimento debba virare a SX o debba accontentare i fuoriusciti di una sx che non li ha caccolti. Il Movimento è connotato nell'arco DX/SX e non solo da un lato per cui il suo unico scopo è quello di dare una direzione alla politica che sia lontana dalla solita distinzione DX-SX . Noi abbiamo dei punti di programma con i quali abbiamo chiesto il voto, ci alleeremo con chi più degli altri porta i nostri punti per il resto si voterà secondo il nostro programma.
    • Manuele Demani Utente certificato 3 anni fa
      Una supercazzola bella lunga! Ricordo che il fine principe del m5s è la "democrazia diretta" cioè l'eliminazione degli intermediari dai processi decisionali. Ora ogni persona è libera di avere un'ideologia come è libera di professare una religione, ma il fatto che il m5s debba aderire ad un'ideologia è assurdo. Si fa ciò che dice la maggioranza dei votanti e stop.
    • paolo col Utente certificato 3 anni fa
      oppure acquisterà voti a destra. gli stati uniti si allearono on l'urss per vincere la guerra. se non l'avessero fatto per motivi ideologici cosa sarebbe successo? forse avrebbero vinto ugualmente. forse!
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    "Alternativa per la Germania" ha un bel programma (include democrazia diretta) e una posizione moderatamente euroscettica ma è la prima volta che ottengono poltrone quindi servirà fare molte verifiche sulla loro affidabilità. A mia opinione dovrebbero unirsi al m5s e farage perchè fare massa è molto importante nel breve termine e i vecchi gruppi sono tutti conservatori (volendo evitare le pen non è che rimangano molte scelte). p.s. non sapevo che la lega fosse stata cacciata in blocco e costretta ad andare da le pen, e a loro nessuno giornale dice che sono razzisti e xenofobi....
  • Edoardo Martino Utente certificato 3 anni fa
    Fateci votare!
    • uno di noi 3 anni fa
      "Le nomine europee saranno assegnate entro il mese di giugno e per non perdere il treno vanno valutate le diverse possibili alleanze nei prossimi giorni e poi messe in votazione in Rete." 1- non è stata fatta ancora nessuna alleanza 2- ci sarà una votazione su ALLEANZA UKIP 3- se vince il NO si cercheranno nuove alleanze 4- se vince il SI ci devi stare 5- i tuoi ideali non saranno calpestati, perchè :"Il Programma di Farage è simile, ma non uguale a quello del M5S, in particolare sull'energia, ma ognuno potrà VOTARE LIBERAMENTE. E' un accordo tattico per contare qualcosa in Europa. 6- I Verdi come Tsipras esigono il voto comune (Farage no!)
    • Riccardo M. Utente certificato 3 anni fa
      Ho paura che lei non abbia capito il discorso. Ciò che si mette in discussione non è la scelta in se ma il fatto che sia stata presa senza interpellare gli elettori.
    • uno di noi 3 anni fa
      ho paura che voi due non abbiate nemmeno letto il post: Il Programma di Farage è simile, ma non uguale a quello del M5S, in particolare sull'energia, ma ognuno potrà votare liberamente. E' un accordo tattico per contare qualcosa in Europa. Grillo, contattato lunedì, ha potuto incontrare Farage, solo il mercoledì per un incontro "face to face", per conoscersi, come richiesto da Farage. L'ipotesi di accordo, se ci sarà, verrà esposta dettagliatamente sul blog. Nel frattempo altri partiti hanno chiesto formalmente un incontro, tra questi Alternativa per la Germania, che Grillo dovrebbe incontrare la prossima settimana. Le nomine europee saranno assegnate entro il mese di giugno e per non perdere il treno vanno valutate le diverse possibili alleanze nei prossimi giorni e poi messe in votazione in Rete.
    • Riccardo M. Utente certificato 3 anni fa
      Ho paura che le nostre richieste resteranno inascoltate.
  • Michele P. Utente certificato 3 anni fa
    Mi dispiace, ma non mi piace affatto la piega che sta prendendo questa cosa. Da giorni sul blog (e oltre) si sta facendo informazione a senso unico, direi quasi un lavaggio del cervello. Va bene chiarire, spiegare, bilanciare l'informazione-spazzatura dei media di regime, ma a tutto c'è un limite. Quindi, oltre a leggere i post a senso unico di Becchi o altre analisi pericolosamente di parte, vi prego di chiedere a qualche amico che vive in UK, o di cercare qualche video di UKIP su Youtube o articoli precedenti alle elezioni (in epoca non sospetta quindi), o di andare sul loro sito, o anche solo su Wikipedia (versione inglese). Va bene discuterci, ma per favore evitiamo di andare oltre! Difendere l'UKIP è come difendere la Lega e dire che in fondo non sono un partito di razzisti, né di omofobi, né di destra... Anche la Lega a volte fa battaglie giuste, ma questo ci rende loro alleati? Noi siamo questo? Noi ci rispecchiamo nell'UKIP? Al contrario, se leggeste i programmi vedreste che noi siamo molto più vicini a Tsipras! Non dobbiamo buttarci a sinistra (e va bene) ma perché possiamo buttarci a destra? OK, Farage non ci ha mai attaccato, e allora questo basta? Preferisco stare da soli e contare zero, che rovinarci così. Oppure creiamo un altro gruppo! Insomma ci deve essere una soluzione, altrimenti qualcuno doveva avvertirci prima delle elezioni che sarebbe finita così. Io sono il primo a dire di diffidare totalmente dei media di regime (che ovviamente hanno descritto Farage come Hitler), ma qui basta informarsi (non da Becchi, di fonti ce ne sono) per vedere come stanno le cose. E Beppe, questo modo di "fare informazione" è degno di ben altri figuri, non di te. Sono molto preoccupato, quasi depresso... Spero che potremo votare liberamente, come sempre, ma per la prima volta in tanti anni quest'aria mi pare pesante...:( Forza M5S!
    • uno di noi 3 anni fa
      invece tu che sei un essere superiore non ti fai fare il lavaggio del cervello come noi comuni mortali. stai tranquillo che qui nessuno si fa fare il lavaggio del cervello (altrimenti i media ci avrebbero convinti a votare fonzarello), ci sarà una votazione e se vince il NO si cercheranno nuove alleanze, ma se vince il Si ci devi stare. I Verdi come Tsipras esigono il voto comune mentre Farage no! quindi non siamo obbligati a votare niente che non ci piace, e solo un alleanza per uno scopo comune, dopodichè ognuno per la sua strada. se ti informassi meglio lo sapresti già!
    • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
      Più che votare liberamente, io vorrei votare informato. Ripeto perché non fare un bel dibattito televisivo su una TV nazionale tra i favorevoli all'accordo UKIP ( Di Maio tec.) e chi pensa che quell'accordo non sa' sa fare ( Travaglio, Scanzi etc.)???
    • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
      tsipras è "ci vuole più europa" e detto da un greco che ha subito un fallimento per colpa della moneta unica dovrebbe far capire che 'sti tsipriani sono molto più lazzaroni di Vendola (quello che se la ride con i capitalisti inquinatori).
  • Leonardo I. Utente certificato 3 anni fa
    Io spero vivamente che Il Movimento si allei con Farage per la battaglia contro la Troika. E mi auguro che chi ha votato Movimento 5 stelle, sia davvero post-ideologico. Perchè quando si spinge all'alleanza coi verdi io noto un certo pregiudizio. Noto che ancora non si è andati oltre, e si è schiavi della retorica destra/sinistra. Le frasi di Farage sono state estrapolate e non inserite nel contesto. Personalmente ho fobia di molti insetti, degli aghi negli ospedali, dei cadaveri incidentati, e anche dei baci tra gay. E come me credo saranno in molti. Ma non uccido insetti per divertimento, non schernisco persone omosessuali, ne impedisco ai medici di fare il loro lavoro. Questo termine nuovo chiamato "omofobia" mi sembra ridicolo. E' condannabile qualunque comportamento di bullismo o violenza. Su questo non ci piove. Nei confronti di tutti i più deboli. Ma imporre di non avere irritazione davanti a un bacio gay, mi sembra ridicolo. Lo stesso il termine "sessismo" è privo di significato, usato solo per difendere un certo femminismo ormai ampiamente vigente. Il razzismo fa una distinzione in base alle razze, che nulla ha a che fare con la protezione del welfare e dei propri confini. Compito peraltro di ogni stato. Altrimenti aboliamo tutti i confini (che nella storia sono stati disegnati dagli uomini, e non da Dio, per chi ci crede) e ognuno fa quello che vuole all'interno del mondo. Ma giacchè ci sono andrebbero tutelati, fermo restando che l'accoglienza è una gran cosa. In tutto questo, ripeto, Farage non mi sembra nè omofobo, nè sessista, nè razzista. L'unico diverbio forte è che lui è a favore del nucleare, il movimento è da sempre ecologista. Ma vista la possibilità di adottare scelte autonome, io spero fortemente in un'alleanza con Farage. Il Regno Unito ha banche molto forti. Col Regno Unito si può ridurre drasticamente il potere economico-finanziario della Troika. Smettetela con i pregiudizi destra-sinistra. E auguri!
  • Andrea D. Utente certificato 3 anni fa
    Propongo la scissione del M5S in: 2 e 1/2 per Grillo d 2 1/2 per il Fatto quotidiano, uno dei pochi giornali che fino a non molto fa sembrava oltre le fazioni, ma che ora va chiaramente in cerca di un proprio partito
  • Si Mo Utente certificato 3 anni fa
    UKIP ? Siamo sicuri?
  • paolo col Utente certificato 3 anni fa
    leggo tante critiche a grillo, a casaleggio a quello che dicono o a quello che avrebbero intenzione di fare. molti ne vogliono le dimissioni perchè sono "vecchi", sbagliano strategia, eventuali alleanze ecc.ecc. è strano. prima delle elezioni tutto un elogio, adesso tutta una critica.il movimento e le mosse politiche del movimento non possono essere a nostra immagine e somiglianza. a me, alcune cose di quelle che vengono dette su questo blog non le condivido affatto. cosa dovrei fare? votare l'asse pdpdl? pretendere che il fondatore del movimento la pensi esattamente come me? non so. ho una sola certezza ; chi chiede le dimissioni dei fondatori di questo movimento o è un cosidetto troll( e lo posso capire) oppure è un piccolo ingrato senza un minimo di riconoscenza pronto a prendere a calci in culo chiunque lui ritenga non essergli più utile.
    • carla g. Utente certificato 3 anni fa
      perfetto, sono ultrad'accordo, mi hai letto nel pensiero.
    • Andrea D. Utente certificato 3 anni fa
      Condivido
  • Forrest Gump Utente certificato 3 anni fa
    io stò (quasi) sempre con Beppe... stavolta preferirei i verdi a ukip.. boh
    • Manuele Demani Utente certificato 3 anni fa
      Allora alla prossima guerra Nato che i verdi appoggeranno ti invito a preparare il fucile e partire se sei coerente!
  • Michele Rinella 3 anni fa
    Post a Scanzi Sll "Fatto Q": Scanzi non esagerare! Farage non sarà uno stinco di santo ma non mi pare che sia tutto quello che dite. Ad ogni modo il MOV5S non può essere messo all'angolo nè dalla propaganda mass-mediatica della stampa ormai asservita a Renzi nè dai Verdi europei( in pratica tedeschi) che hanno vomitato veleno su Grillo e i Cinquestelle , ne tantomeno dalle vs analisi che, attualmente, sono pleonastche alla vita stessa del movimento e alle sue battaglie in Italia e in Europa. Io voto Cinquestelle ( disintossicato da una sinistra becera e fascistoide) e ti dico a chiare lettere che FARAGE è l'unica soluzione valida per i Cinquestelle: soluzione strategica? E anche se lo fosse perchè tante analisi al verderame da parte di tutti e anche tua? Non mi deludere!
  • uno di noi 3 anni fa
    Roberto M. non riesco a postare commenti lunghi, ci provo da parecchio. ci chiariremo in altri post.
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    Movimento Ukip AdF avanti tutta, attenti però che i tedeschi saranno sicuramente solo i nazisti sopravvissuti dell'ultima guerra...... ;) per i nostri giornalisti foraggiati dai finanziamenti di stato.
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    Bene, ho letto dei commenti dell'imputato di concussione aggravata per disastro ambientale Vendola su Grillo, e ho pensato chissà perchè lui ha addirittura cambiato nome al partito in onore di un belloccio novello banderas di 39 anni che al quale le fan greche cantavano "Embros, Alexi, gia mia ellada sexy"? Alle donne che votano i bellocci senza sostanza di solito si dice che ragionano con l'utero, nel suo caso che si dice...?
  • Caterina Contardi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Vinciamopoi? Non vinceremo mai se i tanti giovani del movimento con le loro energie innovative continueranno ed essere diretti da una coppia di leader orami anziani, Grillo ormai ha 66 anni e Casaleggio 60, che appartengono ad una generazione democratica a parole ma fortemente autoritaria nei fatti, che finge di condividere ma di fatto detta le direttive e o sei con me o sei contro di me. Abbiamo visto cosa è successo in parlamento con le espulsioni e quelli che sono rimasti hanno dovuto uniformarsi, anche ob torto collo. Lo stesso succede in questi giorni con la discussione sull'ULIP e su Farage. Quale discussione? La mia sensazione è che tutto sia già deciso.
    • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Caterina, sei fuori strada, ti ricordo che le espulsioni come altre cose sono state decise dalla rete. Personalmente ho votato a favore dell'espulsioni, contro il reato di immigrazione clandestina e non ho ancora una idea chiara sull'accordo con Farage ( ad oggi sono più propenso per il no). Come vedi non conta l'età ne l'autoritarismo nè per quello che mi riguarda è già stato deciso tutto. P.S.: ma sei così convinta che gli altri partiti/movimenti sono tutto quest'esempio di democrazia interna?
    • Marcello Yarmolinsky Utente certificato 3 anni fa mostra
      Grillo nel 2010 sosteneva che a 66 anni si è troppo rimbambiti per occuparsi di politica. e a quell'età non si dovrebbe neppure avere diritto di voto. Non me lo sono inventato, c'è scritto in un post qui nel blog: http://www.beppegrillo.it/2010/01/il_voto_a_punti.html Grillo i 66 anni li compirà in luglio.
    • Riccardo M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Onestamente, scaricare su altri le colpe del M5S è stupido. Facciamo autocritica: la campagna elettorale ha fatto schifo e la gestione interna del Movimento anche di più. E' normale che, nel momento in cui espelli qualcuno solo perché ti critica (a prescindere dalla pesantezza della critica), si apre un problema di democrazia interna. A parte questo, è evidentissimo che il M5S ha perso molti di quei valori che hanno attratto gli elettori nel 2013 (tra cui il voto popolare) e li ha sostituiti con qualcosa di diverso, più estremo. Non vorrei sembrare esagerato, ma mi sembra che il M5S assomigli sempre di più Forza Italia: populismo (sempre eccessivo), estremismi (sempre eccessivi) e scelte padronali. So che mi prenderò dell'elettore PD dicendo questo ma la verità è che il M5S si sta sempre più chiudendo alla critica e al dialogo, questo non è mai un bene. L'accordo con Farage, poi, sottolinea le mie paure: non siamo più un Movimento illuminato e "oltre" ma qualcosa che sta virando pericolosamente a destra. Non sono per niente d'accordo con l'alleanza M5S-UKIP e non sono per niente d'accordo che Grillo si sia permesso di decidere senza interpellare ne noi, ne le persone che abbiamo eletto in Parlamento. Sono fortemente deluso.
    • eddy m 3 anni fa mostra
      io ho 25 anni e di giovani-vecchi ne ho conosciuti tanti..gente che ragiona peggio di un anziano..il lavoro,la casa..il mutuo a 20 anni per comprarsi il macchinone..e questi sono giovani? Grillo è un grande, giovani si è nell'anima non nell'aspetto! Capra!
    • Caterina Contardi Utente certificato 3 anni fa mostra
      Cara Angela So bene che Grillo e Csaleggio sono i fondatori del movimento, e li ringrazio per averlo fatto. Quello su cui discuto è che 90 su 100 non si ritireranno mai, che ci daranno l'illusione di discutere e anche di votare in rete, ma poi tireranno dritti per una strada già decisa.
    • angela b. Utente certificato 3 anni fa mostra
      i 2 sessantenni e più sono i fondatori del movimento! quando arriverà l'ora della "pensione" e i ragazzi cammineranno completamente con le loro gambe saranno i 2 stessi fondatori a mettersi a margine! ti ricordo anche che i nostri ragazzi, che stimo ed apprezzo moltissimo, senza grillo nn avrebbero preso voti nè prima nè ora che pur vero che dal 25% siamo arrivati al 21% ma nn credo sia solo colpa di grillo e casaleggio secondo me, è stata una comnistione di cose, dalle quali tutti sapranno trarne i debiti insegnamenti! ricordiamoci che il popolo italiano è "pauroso" di natura...il cambiamento, in peggio o in meglio nn tange...ma è la paura del cambiamento in se, che gli italiani temono a priori lasciamoli lavorare!
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      la fiera delle menzogne! il "bello" è che credi di spostare consensi, sprechi tempo inutilmente!
  • yngwie83 3 anni fa
    Tempo fa, commentavo la proposta di legge elettorale presentata sul blog e ho avuto il piacere di argomentare (forse con Paolo1, non ricordo)in maniera normale questa proposta (tralascio chi mi ha risposto con le frasi vota PD, troll, vaff.. ecc... il loro vocabolario è ristretto così come il loro cervello. Io "denunciavo" a mio parere, le boiate che essa conteneva e ho sottolineato come da questa proposta (così come da altre, purtroppo)il pressapochismo, la superficialità e, a volte, l'ignoranza di ciò che si propone e di chi le propone. Paolo1 mi ha esposto in maniera educata e costruttiva il suo pensiero. Ora.. Leggo, con stupore è dir poco la mia è più pena, che tempo fa è stata presentata una proposta di legge - sintetizzo - per la difesa del made in italy e viene citato come "nemico" nientepododimenoche... il grano saraceno! La pezza che i parlamentari hanno provato a mettere (grano straniero) è stata sbugiardata alla grande. Tralascio le ironie e le battute, sono troppo facili e ce ne sono state troppe (anche se alcune oggettivamente fantastiche). Provo a fare una considerazione seria: se allo stato pratico vengono proposte " castronerie (cazzate)" del genere come si fa a credere e a fidarsi di questi parlamentari? Oltre l'onestà, c'è bisogno di competenza, tanta altrimenti sarà u disastro. E' per quello che esiste la "rappresentanza"; devono rappresentarci i migliori non basta che siano onesti. In Italia (nel caso della politica e ahimè includo anche e soprattutto il M5S) la competenza è quella che manca, tutti pretendono di sapere e vogliono fare tutto. E' umanamente impossibile. P.S. Non voto PD e affini, non voto M5S, non voto PDL e affini. io voto chi propone e fa le cose come si deve, che sia rosso, nero, giallo, blu o viola.
    • Darth Maul Utente certificato 3 anni fa
      "La pezza che i parlamentari hanno provato a mettere (grano straniero) è stata sbugiardata alla grande". Sbugiardata alla grande?... LOL... Le uniche cose che si possono concludere sono o che è stato un lapsus dei deputati M5S, oppure (cosa forse più probabile) che si è trattato un copia-incolla frettoloso da un testo precedente scritto nel 2011 da deputati leghisti, che i 5S hanno copiato (per fare un semplice esempio nel quadro della proposta di legge) senza prestare attenzione alla castroneria - esattamente come non vi aveva prestato attenzione nessuno quando era stato presentato in origine... Quindi, un lapsus o una disattenzione: cribbio, che incompetenza, c'è da tornare sui banchi di scuola... A proposito, però, ricordati di accompagnarli nei corsi serali: nel testo hai saltato un verbo, presumibilmente "emergono", dopo "da questa proposta", ovviamente non per lapsus o disattenzione ma per palese ignoranza delle più elementari regole dell'italiano... :) "Non voto PD e affini [...] non voto PDL e affini" Fai male, dovresti votarli di corsa: sono i tuoi partiti di riferimento naturali...
    • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
      Purtroppo l'Italia grazie soprattutto a chi in questi anni ha votato acriticamente uno dei due partiti di sistema ( tra cui io, che ho votato PD) non si può permettere solo politici solamente competenti, ma necessita di una classe dirigente completamente nuova, se poi fosse anche competente sarebbe il massimo, e non si può permettere di fare distinzioni tra destra, sinistra e centro. Mi si dirà che non c'è tempo che il paese è allo sbando, che necessita di riforme strutturali.tutte calzate per non cambiare mai veramente Per me il voto uscito dalle europee testimonia che questo nostro paese è la vera anomalia europea se non mondiale, è un voto di aspetto, di stagnazione, è un voto italiano.Si è detto che ha vinto la speranza contro la rabbia ma quale speranza, quella si che è andata sfarsi fottere con la vittoria di Renzi. Parli di leggi " calzate”, di boiata di legge elettorale, non sono un tecnico, nel mio piccolo ho cercato di informarmi e poi partecipare alla stesura di questa proposta, una boiata? Forse si, ma preferisco 100 volte una boiata partorita da gente che non capisce un cazzo, da una fatta da Renzusconi con l’appoggio di Verdini. Sicuramente alcuni parlamentari 5S non sanno neanche il motivo per cui sono li, ma la stragrande maggioranza ha una qualità che gli altri neanche lontanamente li sfiora, la voglia di fare con onestà, e credo che questo alla fine paga.
  • angela b. Utente certificato 3 anni fa
    bene, quando Grillo avrà tutte le informazioni necessarie ci illuminerà. Per quel che mi riguarda vorrei che i 17 arrivino a contare e accedano a tutti i "privilegi" dei gruppi che contano. Se gli accordi con gli altri gruppi son quelli descritti a me sta bene. Ma se torniamo a casa senza avere un "peso" in parlamento è tutto inutile! Certo bravi ad aver preso 17 seggi ma poi? che cosa vorremmo dimostrare finendo da amebe? abbiamo troppa puzzetta sotto il naso? nn siamo in grado di governare le cose? ci lasciamo trascinare dalle paure? CHI NN RISICA NN ROSICA e il movimento deve continuare a "rosicare" per avere qui in italia devono vedere e constatare che la voce del movimento ha un peso e che, anche se apparentemente sconfitti, c'è forza e coraggio per proseguire onorevolmente, si deve dimostrare che nessuno può fermare i pentastellati! avanti tutta!
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    Quando abbiamo votato per il Movimento è stato, almeno per me, la ricerca di onestà di principi e d'intento, su molte problematiche tra cui la stessa moneta euro non ci siamo soffermati. Oggi con le ultime notizie su altri 9 mld di tasse da aggiungere a quelle non ancora pagate (settimana s. pagato tarsi 1a rata, prosssima tasi imu 1a rata e inps)credo che allearsi con chi è veramente contro questa economia, anche se messo molto meglio di noi, sia basilare senza attacarsi ai cavilli che fanno comodo, molto comodo ai nemici venduti, codardi e ruffiani.
  • mario donnini 3 anni fa
    Se, come un cimiero,serve per incutere terrore all'avversario e darci coraggio, ci si può passare sopra, ma non è vero che il tempo è dalla nostra parte...almeno se la parte è la mia. Mario
  • Antonio Carisi Utente certificato 3 anni fa
    Ukip 24 M5S 17 AdF 7 ...
  • Christian Dalenz Buscemi Utente certificato 3 anni fa
    Beppe c'è Barnard che vuole parlare con te, vedi un attimo cosa potete fare insieme!
  • Giovanni Greco 3 anni fa
    Il M5S è in una situazione di oggettiva difficoltà nel momento in cui deve collocarsi nel parlamento europeo scegliendo un partito rispetto al quale è più affine (o dal quale è meno distante) per costituire un gruppo. Nel parlamento italiano ha sempre sostenuto di essere diverso da tutti gli altri e questo messaggio, bene o male, era chiaro. Ho l'impressione che la scelta di stare ad ogni costo in un gruppo (con UKIP o Verdi o Tsipras) porterà più svantaggi (perdita ulteriore di voti) che vantaggi (si conta di più se si sta in un gruppo). L'opzione non formare gruppi potrebbe essere almeno valutata.
  • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
    Tra qualche tempo, qualcuno fra gli elettori del M5S sarà chiamato ad esprimersi su qualcosa che non conosce, auspico un confronto televisivo tra parlamentari 5S (Di Maio, Di Batttista, etc.) e alcuni fra coloro non aprioristicamente critici, che hanno sollevato dubbi su quest'accordo con il partito di Farage (Travaglio, Scanzi, Fo, Imposimato etc.)
  • Giuseppe z. Utente certificato 3 anni fa
    Se il movimento ha qualche problema la colpa non è di Beppe , ma dei Piddini al suo interno (es. Vedi sindaco Parma). Ne destra ne sinistra ma Oltre!
  • Stefano C. 3 anni fa
    Scusate. Ma che fine ha fatto la proposta di referendum per uscire dall'euro ? Non si può più fare ? Non ci sono i numeri ? Neanche con una raccolta firme ..? Dobbiamo fermare questa gente a tutti i costi , oppure ci svenderanno la terra sulla quale camminiamo.
    • uno di noi 3 anni fa
      Valentina Ruz smettila di disinformare, il referendum consultivo si può fare benissimo: http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/04/ecco-perche-il-referendum-sulleuro-e-possibile.html
    • angela b. Utente certificato 3 anni fa
      ma nn siamo ancora entrati come possiamo pensare ad un possibile referemdun o raccolta di firme per uscire? da quanto ho compreso si sarebbe arrivati a tanto se nn si vedono risposte...nn a priori! attendiamo e vediamo come girano le cose
    • Valentina Ruz Utente certificato 3 anni fa
      Non si è mai potuta fare. è un trattato internazionale e il referendum. in Italia, non è previsto per trattatti internazionali.
  • john buatti 3 anni fa
    __________________ Basta introdurre un piccolo codice di programmazione da un programmatore nei computer dei seggi o dell'Interno per sbilanciare il risultato del voto verso qualsiasi partito si vuole.. Cosi è successo alle Elezioni US. La testimonianza viene dal programmatore Clinton Eugene Curtis sotto giuramento ammette che ha installato il software nei computer del conteggio dello spoglio USA. Si puo arrivare a qualsiasi risultato...dice il programmatore! Si puo scoprirlo se è stato installato? No ! _____________________ ecco il video in italiano: https://www.youtube.com/watch?v=jUiyxpjoRb0
  • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
    E' PIENO IL MODO DI LECCACULO E TIRA A CAMPA' ABBIAMO SBAGLIATO LA CAMPAGNA ELETTORALE, FORSE, IO NON CI CREDO. MA HO UNA CERTEZZA: L'UKIP E' L'UNICO PARTITO CON CUI E' POSSIBILE UNA ALLEANZA RELATIVA, PER CONTRASTARE UNA POLITICA ANTIEUROPEISTA ESERCITATA DAI NAZISTI DELL'ALTA FINANZA DELLE BANCHE E DELLA BCE IN PRIMIS, CHE HANNO ROVINATO L'EUROPA E RIDO IN SCHIAVITU' I POPOLI.
  • Massimo Paolini 3 anni fa
    Mi pare semplice. Grillo faccia tutti i colloqui che gli pare e poi ci proponga di scegliere, ma non fra due alternative minchioidi (Farange e "alternativa tedesca"), bensì metta in lista tutte le possibilità e faccia scegliere la rete. E quando schiacceremo il pulsante ricordiamoci che cosa è il movimento 5 stelle e che cosa è il movimento di Farange. Abbiamo bisogno di avere più informazioni, meno pilotate. Mi spiace ma sul blog trovo solamente post pro-Farange e questo non fa onore ad un movimento che fa della trasparenza un suo cavallo di battaglia. Non è che siccome i giornali scrivono della "leggenda nera di Farange", sul blog sia tutto un rincorrersi di articoli sulla "leggenda rosa di Farange. Grillo ascolti anche i cittadini eletti in parlamento, ossia quelli con la maggiore esperienza. Saluti Massimo Paolini
    • marco diste 3 anni fa
      ti consiglierei di guardare qualche video su youtube di farage, i grandi potenti hanno cercato di ucciderlo 3 volte senza successo è un personaggio molto scomodo in parlamento specialmente in commissione, quindi grande alleanza credo in voi..
  • Riccardo rispoli 3 anni fa
    Ragazzi, fate delle votazioni per queste alleanze. Ve lo consiglio.
  • andrea gatti 3 anni fa
    Grillo quando ti accorgerai che stai distruggendo tutto forse sarà troppo tardi. O ti fai da parte adesso oppure la parabola discendente è cominciata.
  • Andrea Ramacciani Utente certificato 3 anni fa
    SONO COMPLETAMENTE D ACCORDO CON SCANZI http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/03/m5s-diteci-che-con-farage-e-solo-strategia-non-diteci-che-e-un-santo/1010680/ IN ALTO I CUORI
    • Darth Maul Utente certificato 3 anni fa
      OK, letto... Ad esempio, nella frase "Da giorni vi sforzate di dimostrare, in uno straziante mirror climbing, che Ukip non è prossimo all’omofobia, alla xenofobia". Affascinante, affascinante davvero, il concetto di "prossimo a...": cioè, non potendo dire che l'Ukip è omofobo (avendo deputati gay dichiarati), non potendo dire che è xenofobo (avendo deputati stranieri), che cosa dice il buon Scanzi? Che è "prossimo all'omofobia e alla xenofobia"... :) Me ne servirò in futuro: se non posso dire, perché smentito dai fatti, che, per esempio, Einstein era uno stupido, grazie all'illuminante teoria di Scanzi potrò sempre dire che era "prossimo alla stupidità"... Ma LOL... Ma perché, invece di continuare a sparare queste stupidate, chi, come Travaglio o Scanzi, è - pure in buona fede - favorevole a un accordo fra il M5S e, per esempio, i Verdi, non cerca di far pressione su questi ultimi perché ci presentino qualche proposta accettabile anziché continuare a prenderci a pesci in faccia, come fa ancora la Keller nell'intervista di oggi?
  • Toni Mar di Grotta 3 anni fa
    Leggere "sono favorevole all´alleanza con Ukip perché sono favorevoli all´uscita dall´Euro" credo si commenti da solo... Hanno la sterlina ;) Peccato che vada contro l´adozione degli Eurobond, che era uno dei sette punti. Forse non era sbagliato parlare di più di programma durante la campagna elettorale, piuttosto che metterla sul "noi contro loro". E l'elettorato italiano si è espresso. Ps. per i brogli, ricordate il 2006.. "il nuovo che avanza"... http://sbpresidente.wordpress.com/2006/04/12/ricontiamo/
  • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
    Per quelli che mi sollecitano delle prove, posto lo stesso web site dell'UKIP. Ricordando che significa, UKIP, "Partito per l'indipendenza della Gran Bretagna". http://www.ukip.org/about Si legge: "il partito fu fondato nel 1993 per far uscire la Gran Bretagna dall'Europa." Il che significa: fine degli accordi di Schengen, quelli che permettono la libera circolazione delle persone in Europa (preparate il passaporto, la prossima volta che volete fare un week end a Londra, con il visto turistico; proprio come per gli Stati Uniti!!!); fine della possibilità di andare a lavorare a Londra per tantissimi italiani; fine del bilancio Europeo (senza i finanziamenti inglesi sarà ben difficile salvare le previsioni di bilancio e di investimento nei prossimi anni); fine della normativa comune (l'UKIP si lamenta che oltre il 60% delle leggi oggi viene fatto in Europa, e vale epr tutti i popoli europei). L'unica cosa che Farage vuole salvare è la libera circolazione delle merci (e non delle persone, nota bene...) che è una tipica mossa Thatcheriana, e anche questo viene spiegato molto bene: l'Inghilerra deve importare tutto, quindi la libera circolazione delle merci li avvantaggia per l'approvvigionamento di ciò che gli serve, mentre l'irrigidimento di tutte le altre barriere li avvantaggia comunque, perchè loro hanno già il Commonwealth, che è la loro Comunità privata, che li rende la seconda capitale finanziaria del mondo. A me pare un discorso iper egoistico: altro che Europa solidale, altro che Europa dei popoli e del mutuo soccorso! Se Londra esce dall'Europa, potete star sicuri che l'Europa non durerà molto. Presto altri vorranno uscire, per tornare alla situazione di cinquant'anni fa. Lo ripeto: davvero vogliamo aiutare Farage a distruggere l'Europa?????? Ma chi ce lo ha mai detto questo????
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      Ti ho fatto una domanda e tu non mi hai risposto. La difficoltà del M5S oggi è che in realtà noi in Europa NON SAPPIAMO COSA ANDARE A FARE. Non sappiamo che Europa vogliamo, è questa la verità. Non ce lo siamo chiariti abbastanza. E tu non fai che confermare questa mia preoccupazione. Io ho bene in mente che europa voglio: e NON è l'Europa di Farage. Lui è un mio avversario politico, ed è un avversario politico di tutti gli euroriformisti. Quindi, per me, questa alleanza è machiavellica, ed è una avventura, nella quale non potremo mai costruire qualcosa di buono. Oltre alle strategie, ci mancano i progetti. Forse è ora di capire la nostra identità europea, dopo che siam stati capaci di costruire (e bene) la nostra identità in Italia. Nota personale: mi dispiace per le tue difficoltà. Alla mi età e con un Dottorato in Ingegneria, credimi, mille euro rinnovati di mese in mese sono niente. Poi ammetto che c'è chi sta peggio di me. Ma non dobbiamo abituarci a guardare sempre e solo in basso... PS: le prove che Farage è per una Europa di stati indipendenti collegati da un mercato comune delle merci è nel suo programma, te l'ho postato. Leggilo, almeno...
    • uno di noi 3 anni fa
      "E capirai perchè per l'Inghilterra uscire dalla UE potrebbe essere una vera pacchia, ma per noi, uscire dalla UE (e non dico dall'Euro, ma dalla UE!!!) sarebbe come risprofondare nel medioevo..." ........................................................................... 1- se diventerà primo ministro e per il suo popolo sarà "una pacchia"........ è ciò per cui l'avranno votato, si chiama DEMOCRAZIA! 2-Ne Beppe e ne Farage vogliono l'Italia fuori dall' U.E., non so dove tu abbia trovato tale informazione. 3-riguardo al medioevo è una tua opinione basata su un punto inesistente (2). Comunque vedo che hai cambiato argomento, scrivevi di prove che Farage vuole distruggere l'europa, ma poi scrivi che vuole uscirne (se diventerà primo ministro ..... che ci azzecca col parl.europeo?) e quindi secondo LA TUA OPINIONE ciò equivale alla distruzione dell'europa. continui a confondere le opinioni con le prove. p.s.:riguardo ai 1000 euro: beato te, io non li ho mai visti in vita mia tutti quei soldi messi insieme, guadagno ZERO euro al mese ormai da secoli.
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      Eppoi ti prego di smetterla di parlare di pancia piena o di benessere. Di soldi non ne ho mai visti, e sono sul'orlo di una crisi di nervi per mancanza di lavoro. Quindi lascia perdere, qui non è aria.
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      Ma insomma invece che fare il pelo e il contropelo alle idee altrui, perchè non esponi le tue? Cosa vuoi tu? A leggerti sembra che sia tu che desideri portare l'Italia fuori dall'Europa. Vuoi cambiare l'Europa? Vuoi uscire dall0'Euro? A noi a cosa ci serve Farage??? Farange ipotizza una Europa delle singole nazioni, indipendenti politicamente, economicamente, legislativamente, militarmente, e finanziariamente, come erano cinquanta anni fa; ed è esattamente la medesima visione di Europa che fu della Thatcher, e vista come oggi, significa la fine dell'Europa unita. A me l'Europa non piace, ma vedo delle immense possibilità nella csotruione di un continente politicamente, socialmente ed economicamente più unito; per questo dobbiamo lottare. L'unica cosa che Farage vuole salvare dell'Europa è il principio neoliberista della libera circolazione delle merci, leggi globalizzazione, ed è proprio questo principio che ha distrutto l'economia italiana. Di più non co cosa dire, il resto dei passaggi logici mi sa che lo devi fare tu... aspetto con interesse.
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      Quello del week end a Londra era un modo di dire, mi spiace che tu guardi al particolare, e non al concetto generale: la libertà di movimento delle persone è una delle grandi conquiste della UE. Io ho molti amici a Londra che hanno trovato là riparo dalla crisi, e non dalla crisi economica italiana, ma dalla merda che oramai è il vivere in Italia, da troppo tempo. Proprio l'opposto ci vorrebbe, contingentare le merci, e liberare le persone. E invece Farage vuole l'oposto, liberare le merci, e contingentare le persone. Quanto al mio benessere, se per te mille euro al mese scarsi sono benessere, allora accomodati, sono tra quanti stanno cercando di espatriare, e vorrei poterlo fare, perchè la crisi italiana non l'ha causata la UE, l'ha causata l'ignoranza italiana. Vuoi smantellare la UE senza neppure provare a riformarla? Ci rimarrà solo l'ignoranza italiana. Accomodati pure, ma ti do un consiglio, visto che hai parecchio tempo a disposizione: studia un po' di economia e di legislazione europea. E capirai perchè per l'Inghilterra uscire dalla UE potrebbe essere una vera pacchia, ma per noi, uscire dalla UE (e non dico dall'Euro, ma dalla UE!!!) sarebbe come risprofondare nel medioevo...
    • uno di noi 3 anni fa
      "preparate il passaporto, la prossima volta che volete fare un week end a Londra, con il visto turistico; proprio come per gli Stati Uniti!!!" ............................................................................... la maggioranza degli Italiani non andrà mai a farsi un week end a Londra perchè non ha i soldi neanche per un gita in Italia. il fatto che la maggior parte degli Italini sta "con le pezze al culo" mentre tu ti preoccupi del visto turistico per il week end, conferma la mia ipotesi sul tuo "benessere". in passato c'era bisogno del visto e del passaporto, ma ti posso assicurare che non ci sono stati suicidi di massa per questo "problemone". riguardo il lavoro: se un giorno diventerà primo ministro e bla bla bla e uscisse dall'europa e limitasse il lavoro agli stranieri, stai certo che il resto del modo ricambierà con la stessa moneta. si libererebbero, nel mondo, tutti i posti di lavoro occupati dagli Inglesi stranieri. ma ti ripeto che non stiamo facendo un alleanza per il governo Inglese.
    • uno di noi 3 anni fa
      se Farange ,un giorno, verrà votato DEMOCRATICAMENTE dagli inglesi per diventare primo ministro, allora (riguardo all'uscita dell'inghilterra dall'europa) potrà fare ciò che vuole, appoggiato dal consenso della maggioranza del suo popolo. SI CHIAMA DEMOCRAZIA! non credo che debba chiedere il permesso a te! in risposta a: "Se Londra esce dall'Europa, potete star sicuri che l'Europa non durerà molto." questa è una tua personalissima e rispettabilissima opinione, ma anche opinabilissima. inoltre non tutti sono contenti come te di questa europa, evidentemente hai la "pancia piena"......... io e tanti altri "un po" meno. non stiamo facendo un alleanza per governare l'inghilterra, il parlamento europeo non ha nessun ruolo per far divenire realtà le tue presunte paure sulle intenzioni di Farage, che solo se eletto primo ministro ha tutto il diritto di attuare. concludendo: non hai portato nessuna prova che Farage vuole distruggere l'europa come tu hai affermato, ma solo che vuole uscirne (se un giorno sarà eletto primo ministro dal suo popolo). l'equazione U.K. fuori europa = distruzione europa è solo una tua opinione.
  • uno di noi 3 anni fa
    Roberto M scrive: "Il programma di farage sulle energie è di stoppare la green economy e investire massicciamente su carbone, gas, petrolio e nucleare. Davvero vuoi allearti a questo qui???" ............................................................................ se almeno li leggessi i post : "all'interno del gruppo ogni partito manterrà la sua identità e la totale libertà di voto. Il Programma di Farage è simile, ma non uguale a quello del M5S, in particolare sull'energia, ma ognuno potrà votare liberamente. E' un accordo tattico per contare qualcosa in Europa"
    • uno di noi 3 anni fa
      Sandro B. lo stesso vale per la le pen. infatti entrambi (le pen è il greco) si dichiarano di destra e sinistra. Farage no!
    • Sandro B. Utente certificato 3 anni fa
      "Tsipras è molto lontano da noi, perché ideologicamente connotato. Noi voteremo tutte le proposte, di destra o di sinistra, simili alle nostre." Gianroberto Casaleggio, 21 maggio 2014
  • uno di noi 3 anni fa
    Emiliano Giuffrida scrive: "Imparate a gestirvi da soli" e poi Lui decide di allearsi con Farage senza consultare la rete? ............................................................................... neanche li leggete i post: "E' un accordo tattico per contare qualcosa in Europa. Grillo, contattato lunedì, ha potuto incontrare Farage, solo il mercoledì per un incontro "face to face", per conoscersi, come richiesto da Farage. L'ipotesi di accordo, se ci sarà, verrà esposta dettagliatamente sul blog. Nel frattempo altri partiti hanno chiesto formalmente un incontro, tra questi Alternativa per la Germania, che Grillo dovrebbe incontrare la prossima settimana. Le nomine europee saranno assegnate entro il mese di giugno e per non perdere il treno vanno valutate le diverse possibili alleanze nei prossimi giorni e poi messe in votazione in Rete."
    • uno di noi 3 anni fa
      Che si sarebbe dovuta fare un'alleanza SOLO DOPO essere entrati nel parlamento europeo è stato detto chiaramente prima delle elezioni, evidentemente non seguite molto il Mov. la votazione si farà non appena si conosceranno tutte le "disponibilità" ed i PRO e i CONTRO dei vari possibili alleati. I Verdi come Tsipras esigono il voto comune (Farage no!) Ora potete abbassare quei forconi.....
    • Emiliano Giuffrida Utente certificato 3 anni fa
      Per prima cosa io i commenti li leggo (almeno quelli scritti in maniera comprensibile). Secondo poi, il principio che volevo affermare (e che mi sembra appartenga al movimento) è che qualsiasi alleanza, incontro, ammiccamento e via discorrendo, va deciso in rete PRIMA, e NON DOPO (le elezioni). Poi farage potrà pure essere un santo (anche se finora non ce ne eravamo accorti). saluti
    • Caterina Contardi Utente certificato 3 anni fa
      Votare, e quando? E tra quali alternative?
    • Emiliano Giuffrida 3 anni fa
      Quindi, secondo la tua opinione, in rete non si sarebbe dovuto parlare di alleanze PRIMA di votare?
  • Ing_Alberto Costantini Utente certificato 3 anni fa
    Personalmente sono convinto che, concetti come rottamare, asfaltare, gufare (solo per citarne alcuni) non facciano parte della cultura, ma al contrario dovrebbero far inorridire ogni autentico democratico. Ormai, quasi a sessant'anni, posso dire con soddisfazione di aver visto passare tante culture cialtrone ed i loro stessi ideologi. Ho visto passare i Fanfani, gli Andreotti, i Craxi, i Berluskoni. Se ci saranno altri 40 anni di Renzismo, francamente non ho voglia di aspettare per vederne la fine. Sarà quello che sarà! Come facciano le persone a dare il proprio consenso, in questo Paese, verso quei comportamenti collettivi che procurano soltanto danni a loro stessi ed alle persone a loro vicine, resta francamente, per me, un problema insolubile. Facciano pure! E si tengano appieno le conseguenze delle loro scelte! D'altronde, cosa ci si può aspettare al giorno d'oggi? Oltre centocinquanta anni fa ci furono 1'000 persone disposte a dare la vita per costruire il proprio Paese, l'Italia! Oggi, al contrario, non si riescono a trovare 1'000 persone pronte a mettere a disposizione 80 euro per costruire un'Impresa in grado di cambiare il mondo! Certamente i tempi sono cambiati! Ma in peggio, con un imbarbarimento collettivo e complessivo delle coscienze! Ad ogni modo, in direzione ostinata e contraria, io continuo a portare avanti le mie proposte e denunce con cui cercare di far funzionare meglio il mondo e resto a disposizione di quanti vorranno apprezzarle! Grazie! Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8 Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    Avanti Beppe, lo sappiamo tutti che Farage è da tempo sulla breccia antieuro delle banche, del resto loro sono più avanti di noi perchè l'euro l'hanno inalato a piccole dosi e non a dosi massicce come noi, la grecia, la spagna ed altri che stanno morendo avvelenati. L'Irlanda , che nessuno nomina, mi sembra abbia trovato un antidoto democratico, quanto vorrei abitare in qualsiasi paese del nord europa, noi siamo veramente un paese democraticamente sottosviluppato e si vede anche dal dubbio brogli in continua crescita. Il Pd ha anche Magistratura democratica dalla sua perciò credo sia difficile metterli all'angolo, sono più omertosi di silvio e in questo lo battono alla grande, sono proprio peggio del pdl, l'ho sempre pensato dall'ingresso della dc nel partito.
  • danielcuocci Utente certificato 3 anni fa
    Leggo un mucchio di commenti di gente che non si pone minimamente il dubbio che Grillo stia giocando "sporco" e cioè farci apparire Farage (che lui vuole come alleato) santo e i verdi diavoli cattivoni. Chi è "onesto intellettualmente" parafrasando Grillo si vada a leggere che hanno fatto i verdi in europa e scusetemi tanto ma Travglio è tutto meno che disinformatissimo, ma scherziamo? http://www.verdieuropei.it/4-risposte-dovute-dei-verdi.../
    • uno di noi 3 anni fa
      INTENDI LE PORCATE CHE HANNO VOTATO VERDI E EFD SU : FISCAL COMPACT http://www.votewatch.eu/en/conclusions-of-the-european-council-meeting-8-9-december-2011-on-a-draft-international-agreement-on-.html ERF http://www.votewatch.eu/en/economic-and-budgetary-surveillance-of-member-states-with-serious-difficulties-with-respect-to-their.html MES http://www.votewatch.eu/en/amendment-of-the-treaty-on-the-functioning-of-the-european-union-with-regard-to-a-stability-mechanis-6.html QUANTA GENTE, SECONDO TE , SI SUICIDERA' PER QUESTE PORCATE? p.s.:I Verdi come Tsipras esigono il voto comune (Farage no!) E già, noi non siamo intelligenti come te, noi ci facciamo fare il lavaggio del cervello da Beppe, mentre tu che sei un essere superiore ne sei immune! se fosse come dici tu, ci saremmo fatti convincere dai media di regime a votare per i soliti ladri.
  • marco marchetti 3 anni fa
    Attenzione, Farage non è il mostro che i media vogliono farci credere! Gli inglesi non sono stupidi e pragmattici nelle scelte..questi hanno preso il 31%! Piuttosto attenzione a non cadere nel trannello mediatico..ricordate il motto di questa classe di potere rimane "divide et impera" ed è quello che stanno tentando di insinuare anche all'interno del ns Movimento..Dobbiamo allearci con qualcuno se il programma è comune( in particolare sulle energie alternative e sul lavoro) votiamo in rete per un'alleanza che cmq non limiti eccessivamente la ns libertà d'azione..ma soprattutto facciamolo uniti!
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      Il programma di farage sulle energie è di stoppare la green economy e investire massicciamente su carbone, gas, petrolio e nucleare. Davvero vuoi allearti a questo qui???
  • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
    E poi c'è un'altra cosa che mi inquieta: il programma di Farage prevede la distruzione della Comunità Europea. Davvero vogliamo allinearci su questo programma? Dove sta scritto, nel nostro programma alle Europee, che il M5S è favorevole a distruggere l'Europa??? In quale dibattito è stata esposta e votata questa tesi, in quale comizio è stata annunciata, in quale scritto??? Abbiamo votato il Movimento per spingere verso una riforma profonda dell'Europa, questo è ciò che Beppe ci ha promesso, e ora non capisco perchè di colpo siamo diventati un movimento di eurosfascisti. Perchè è questa la posta in gioco delle alleanze: quale Europa vogliamo???
    • uno di noi 3 anni fa
      "il programma di Farage prevede la distruzione della Comunità Europea" .............................................................................. ovviamente NON posterai mai delle PROVE che confermino quello che tu affermi....... dobbiamo fare un ATTO DI FEDE verso la tua persona e le tue esternazioni?
  • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
    Continuo a ribadire la mia posizione, sperando che i titolari del blog non mi cancellino anche questa volta, è già scandaloso che mi abbiano cancellato tre volte. Farage forse non è razzista e xenofobo: ma moltissimi dei suoi sì. E soprattutto, il suo programma è radicalmente opposto al nostro, se l'UKIP fosse un partito italiano, sarebbero nostri avversari politici, ma da quando il M5S si mette a fare alleanze coi suoi avversari??? E' un partito NAZIONALISTA e ultraliberista, in economia sono di estrema destra, superThatcheriani. Ambiscono a sfasciare l'Europa, per poterla dominare dall'alto grazie l'immensa potenza finanziaria della City di Londra; ambiscono a prendere il controllo sull'Europa, sostituendo l'attuale dominio tedesco. Stiamo per passare dall'imperialismo della Merkel, al neo-imperialismo britannico di Farage. Vi rendete almeno conto di che errore stiamo per commettere, spianare la strada ai loro progetti, alle loro politiche??? E cosa faremo, faremo gruppo con loro, ma poi voteremo SEMPRE l'opposto di loro??? Questo dovrebbe darci più credibiità, più "potere contrattuale?" Poi fate come volete, ma dovete essere consapevoli anche dei rischi. Che sono enormi...
    • uno di noi 3 anni fa
      "in economia sono di estrema destra, superThatcheriani. Ambiscono a sfasciare l'Europa, per poterla dominare dall'alto grazie l'immensa potenza finanziaria della City di Londra; ambiscono a prendere il controllo sull'Europa, sostituendo l'attuale dominio tedesco. Stiamo per passare dall'imperialismo della Merkel, al neo-imperialismo britannico di Farage" ------------------------------------------------------------------------------ queste sono tue personalissime opinioni delle quali non porti uno straccio di prova che le avvalli.... come sempre.
  • RGA GRO Utente certificato 3 anni fa
    Basta con i discorsi destra e sinistra. Io credo che chi vota M5S sia pragmatico, e gli interessano solo i fatti. Ed i fatti sono: * Nel parlamento europeo, per contare qualcosa, devi entrare in un gruppo; * Sceglieremo il gruppo che ci permetta la maggiore libertà di voto, chiunque esso sia, UKIP, Maoisti, i puffi. Non stiamo stringendo delle alleanze ma dobbiamo avere una strategia per contare qualcosa; * Non andrei a dialogare con chi ci attacca (vedi Verdi per esempio); * Alcuni dicono che ci distruggeranno mediaticamente ...... ma perchè dal 2007 cosa ci stanno facendo ? Se non avete capito che qualsiasi scelta facciamo comunque ci attaccheranno, vuol dire che non avete capito nulla;
    • Massimiliano Domizi Utente certificato 3 anni fa
      Non ci sta attaccando nessuno....per favore http://www.verdieuropei.it/4-risposte-dovute-dei-verdi-al-blog-di-grillo/
    • uno di noi 3 anni fa
      il 90% sono troll
  • Doriana Goracci 3 anni fa
    "Talvolta dire come la penso mi dà forza" diceva Giuseppe Gatì: aveva poco più di 20 anni quando è morto in Sicilia, lottando con gioia e coraggio.Te lo ricordi Beppe Grillo che ne hai scritto tu,e citavi la canzone di Maggio? Si, era un fiore raro, vorrei affogarci in un campo di fiori selvaggi e spontanei, bagnati dal sole: sono una pensionata e mi fa bene "il verde", anche sorridere su tanta miseria italiana. Tu chiudi Beppe Grillo, io pure e davvero non sono un ricatto per nessuno ma" talvolta dire come la penso mi dà forza", come l' avessi scritto io, tanto lo sento vicino quel ragazzo...A noi piacciono le stelle che brillano, ma anche la luce vera della rinascita della Terra e di chi la lavora, che invece muore, giorno dopo giorno.Caro Beppe Grillo perchè non ascolti quanto ti dicono Ferdinando Imposimato e Dario Fo su certe misere e inquietanti alleanze? Quando vogliamo usarla e rinnovarla questa energia di chi è giovane e con chi e per fare che? http://www.reset-italia.net/2014/06/03/verdi-m5s-grillo-farage-alleanze
  • Daniele 3 anni fa
    Grazie Darth Maul per la segnalazione. Pero' Farage puo' dire quello che vuole ma sono i fatti e la storia di un partito che contano. Le dichiarazioni di alcuni membri di ukip (anche se espulsi) sono di destra (ripeto che nei 5stelle e' impossibile trovare parlamentari che vengono espulsi per quel tipo di dichiarazioni semplicemnte perche' e' un movimento VERAMENTE antirazzista antiomofobo antisessista... ) Le politiche liberiste sono di destra il pro-nucleare e' di destra (parlo di destra pura perche' in italia e in europa le sinistre sono ugualmente nucleariste) la campagna elettorale di ukip condotta in gran parte sul creare all'allarmismo sugli immigrati rumeni e bulgari (gli altri p.e. italiani e spagnoli, con buona pace di travaglio, non sono stati mai nominati) e' di destra E in tutto questo non voglio dare un giudizio di valore assoluto sull'essere di destra (posso solo dire che IO la penso diversamente) ma dico solo di stare attenti perche' l'appartenenza allo stesso gruppo di ukip caratterizzerebbe il movimento in un'area politicamente definita (e ripeto che con i media che abbiamo in italia questo potrebbe essere tremendo e irrecuperabile)
  • Francesco Rinaudi 3 anni fa
    Sono d'accordo con Adelmo, perchè anchio ci sono passata: censurata, zittita, cancellata. Critichiamo tanto gli altri quando ti annientano se solo osi di uscire dalla loro "linea editoriale" e poi noi ... facciamo peggio. E' questa la "democrazia diretta" a cui Farange faceva riferimento? Vergogna! Ciao, un bacio a tutti, Gianna. PS: non sono una trans, solo che ho dovuto "nascondermi" per poter esprimere il mio libero pensiero, che rimarrà tale.
    • Gianna Torbero 3 anni fa
      Quando sei nato ti hanno dato un nome, e con quel nome una dignità. Rinunciare al quella dignità testimonia il subdolo codardo che sei, nei fatti
    • uno di noi 3 anni fa
      vedo che ha ribadito nel merito, complimenti!
    • Gianna 3 anni fa
      No, tu non sei "uno di noi", sei uno dei tanti
    • uno di noi 3 anni fa
      se volessero impedirvi di "esprimervi liberamente", basterebbe che bannasero il vostro I.P. e tu e i tuoi amici non potreste + venire qui a scrivere stronzate. vi state solo rendendo ridicoli..... e neanche ve ne accorgete!
  • Simone90 P. Utente certificato 3 anni fa
    Io sono assolutamente favorevole all'alleanza con ukip perché sono a favore dell'uscita dall'euro. L'autonomia di azione per le battaglie a livello ambientale (qualcuno lo dica a chi vuole l'alleanza coi verdi, please), il maggiore peso politico nel parlamento e la comune crociata contro l'euro sono motivi più che sufficienti per allearci. Io però voglio esprimere una critica. Ci alleiamo con Farage per combattere l'euro? Fantastico. Ma non vi sembra che l'alleanza sia totalmente incoerente con gli eurobond? Cioè noi ci alleiamo con uno che meritamente vuole rompere l'eurozona e noi abbiamo una posizione tanto ambigua quanto impratibile come il referendum? Io penso che il M5S debba uscire dall'ambiguità: o dentro o fuori dall'euro. Se stiamo con Farage, come mi auguro, non possiamo avere delle incertezze sull'euroscetticismo, che forse è la cosa che più ci lega all'ukip. Forza ragazzi, a riveder le stelle
    • uno di noi 3 anni fa
      in Inghilterra non c'è l'euro, eventuali eurobond sono SOLO per chi HA l'euro.
  • giulio g. Utente certificato 3 anni fa
    l'italia non ha nulla a che spartire con gli indipendentisti di Farage ma al contrario ha interesse ad una più forte integrazione europea. la sponda naturale del movimento nel parlamento europeo è la lista tsipras che chiede un'europa piu' democratica e solidale non gli inglesi dell'ukip che al contrario vorrebbero smantellarla.
    • Federico G. 3 anni fa
      Non potrei essere più d'accordo! Farage non merita nemmeno di essere definito un Uomo, il nostro sbocco naturale è Tsiprass. NON SI URLA BERLINGUER IN PIAZZA E POI CI SI ALLEA CON TSIPRASS Altra cosa che qui la gente non capisce: NOI NON SIAMO CONTRO L'EURO ma A FAVORE DELL'EURO DOBBIAMO RIDISCUTERE I TRATTATI E INSERIRE GLI EUROBOND MA L'EURO NON SI TOCCA
  • Simone90 P. Utente certificato 3 anni fa
    Io sono assolutamente favorevole all'alleanza con ukip perché sono a favore dell'uscita dall'euro. L'autonimia di azioni per le battaglie a livello ambientale (qualcuno lo dica a chi vuole l'alleanz coi verdi, please) e la comune crociata contro l'euro sono motivi più che sufficienti per dare. Io però voglio esprimere una critica. Ci alleiamo con Farage per combattere l'euro? fantastico. Ma non vi sembra che sia totalmente incoerente con gli eurobond? Cioè noi ci alleiamo con uno che meritamente vuole rompere l'eurozona e noi abbiamo una posizione tanto ambigua quanto impratibile come il referendum? Io penso che il M5S debba uscire dall'ambiguità: o dentro o fuori dall'euro. Se stiamo con Farage, come mi auguro, non possiamo avere delle incertezze sell'euroscetticismo, che forse la cosa che più ci lega all'ukip. Forza ragazzi, a riveder le stelle
  • Adelmo Minganti Utente certificato 3 anni fa
    Evito subito le sagaci critiche di Stefano Chincarini, Toto, Lalla e compagnia, dicendo che io sono un troll, anzi sono uno dei New Trolls. Va bene così? Quello che é poco sopportabile é che ci sia qualcuno qui dentro che faccia il censore. Se questo é un forum libero, che sia veramente libero. Altrimenti i censori si svelino e ci dicano se lo fanno gratis o perché pagati e ci dicano anche quello che dobbiamo o possiamo scrivere, così ci regoliamo come conviene. Io ho iniziato a scrivere dopo le europee perchè ho avvertito la necessità di parlare con altri dell'evidente pericolo che corre il movimento: quello di divenire una cassa di risonanza dei suoi capi e di perdere così l'enorme potenzialità di attrarre milioni di cittadini verso una politica di libertà, onestà, tolleranza, progresso vero, che gran parte degli italiani aspetta da decenni. Credo che la pensino così i tanti che hanno espresso dubbi su certe alleanze, certe svolte a destra (si può dire?), certe strategie sbagliate di Grillo e Casaleggio. Appena però ho iniziato a fare qualche critica, apriti cielo! sono diventato un troll, un piddino, uno scarafaggio! L'impressione che ne ho tratto è: 1)i commenti critici non sono graditi ed una squadra di censori li controlla e li fustiga;2)si tratta di personale che odia la sinistra e l'ambientalismo.La conseguenza sarà che ancora molti cittadini si allontaneranno dal movimento. Se Grillo e Casaleggio vogliono cambiare l'Italia e l'Europa con idee di destra, faranno la fine della Lega. Se é questo che vogliono, io non ci sto. Se agli squadristi censori non piacciono le mie idee, non me ne importa nulla. P.S. Guardate che ai piddini non gliene frega niente di criticare qui sopra. Loro sono contenti: ci pensano Grillo, Casaleggio ed i loro fedelissimi a desertificare il movimento. Non c'è bisogno della Spectre o del Kgb.
    • v.l. 3 anni fa
      Sono d'accordo, condivido praticamente tutto. Anche io, e credo come me e te tanti, scrivono sul blog nei momenti decisivi quando si avverte la necessità di dire la propria dato che alle viste ci sono, per usare l'espressione che usa oggi Scanzi, cazzate titaniche. Penso anche che i partiti italiani in questo momento si stanno sfregando le mani scuotendo la testa divertiti e non ci pensano nemmeno a distogliere Grillo da questa scelta su cui lucreranno senza muovere un dito.
    • uno di noi 3 anni fa
      porta le prove di quello che affermi e ti crederemo tutti! ma so già che non le porterai......
  • uno di noi 3 anni fa
    X Aldo S., venezia: L'UKIP non ha niente a che vedere con razzismo e xenofobia. Stiamo vicini a UKIP. Punto.
  • Saverio Pensabene Utente certificato 3 anni fa
    in buona sostanza , secondo me, converrebbe allearsi con i VERDI , vedo più convergenze sui temi principali. Anche numericamente , all'interno dell'europarlamento, peseremmo di più. Il mio pensiero è che bisogna cambiare questo euro non abolirlo, bisogna cambiare il sistema di questa europa, non demolirla, creare una nuova Europa così come prospettata da Beppe (non ripetiamoci...) . Sarebbe buona cosa fare un referendum su euro ed europa .
    • uno di noi 3 anni fa
      ECCO COME HANNO VOTATO VERDI E EFD SU : FISCAL COMPACT http://www.votewatch.eu/en/conclusions-of-the-european-council-meeting-8-9-december-2011-on-a-draft-international-agreement-on-.html ERF http://www.votewatch.eu/en/economic-and-budgetary-surveillance-of-member-states-with-serious-difficulties-with-respect-to-their.html MES http://www.votewatch.eu/en/amendment-of-the-treaty-on-the-functioning-of-the-european-union-with-regard-to-a-stability-mechanis-6.html QUANTA GENTE, SECONDO TE , SI SUICIDERA' PER QUESTE PORCATE? p.s.:I Verdi come Tsipras esigono il voto comune (Farage no!) in Inghilterra non c'è l'euro. Farage è contro l'europa dei banchieri, non contro l'europa e basta come pensi tu.
  • Francesco Rinaudo 3 anni fa
    Purtroppo l'apertura libera e incondizionata del blog si confronta spesso con quelli che vengono definiti troll. Che vi siano dei singoli, estranei al M5S, che vengono a fare gli spiritosi (e non solo) è senz'altro verificato. Ma che vi sia un interessamento diretto verso di noi da parte degli altri partiti, a mio avviso è assurdo, illusorio, quasi lusinghiero.
    • uno di noi 3 anni fa
      tieni presente che tra le mani dei parlamentari (e quindi dei partiti) scorrono MILIARDI! di euro da destinare. a mio avviso, c'è gente che venderebbe la propria madre per essere al posto loro........ beata ingenuità!
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    a rileggerci Blog ... alla prossima ... :-)
  • Stefano C. 3 anni fa
    Conosco molto bene l'UKIP (ho gia' ribadito mille volte che non e' razzista e sessita, ma ULTRA LIBERISTA THATCHERIANO), ma non conoscevo questi di "ALTERNATIVA PER LA GERMANIA". Ho cercato di informarmi e mi pare che siano molto peggio dell'UKIP. Mi pare un partito raffazzonato nato esclusivamente sul malcontento per l'Euro. Sono nemici della Merkel? Non mi pare abbastanza. Sono un partito Ultra Liberista e anti ambientalista, per cui hanno gli stessi difetti dell'UKIP senza averne i possibili vantaggi. Per cortesia non cerchiamo un contatto solo con gli anti euro e gli anti europa, perche' questo aspetto non e' ne' l'unico aspetto ne' quello principale del M5S. Se volevo votare NO-EURO c'era la Lega con Borghi e Donato. PS il fine non giustifica i mezzi, perche' alla fine diventi il mezzo e dimentichi il fine.
  • Daniele 3 anni fa
    Ricordo nel 94 i radicali fecero anche loro un'alleanza tattica con berlusconi, nel polo di destra perche' dopo tanti anni che sedevano in parlamento ma non incidevano volevano contare qualcosa e, "sporcandosi" riuscire a raggiungere qualcuno dei loro obbiettivi. Risultato, nessun obbiettivo raggiunto e l'opinione pubblica che ancora gli rinfaccia quell'alleanza. Ukip e' un partito troppo caratterizzato (a destra checche' si voglia rivalutare la figura di Farage) e sarebbe un neo per il movimento che verra' usato come un mantra per l'eternita'. Bisogna anche essere realisti: 1. la stampa italiana e' faziosa e schierata compatta contro il movimento 2. Come qualcuno ha detto uno dei motivi del calo di consensi elettorale e' la campagna mediatica anti-movimento che ha spaventato l'elettore moderato 3. Il movimento ha bisogno di conquistare il voto dell'elettore moderato se vuole governare Totale: Un'alleanza con UKIP metterebbe la pietra tombale su un futuro successo 5stelle. Sinceramente si deve fare i conti con l'opinione pubblica (anche perche' io stesso mi vergogno di stare nello stesso gruppo di un partito dichiaratamente di destra anche se puo' essere utile continuo a vergognarmi) e un passo cosi' caratterizzante potrebbe essere irrimediabile. Ovviamente si puo' sempre votare a favore dei provvedimenti sensati di UKIP anche facendo parte di un altro gruppo
    • Stefano C. 3 anni fa
      Darth Maul, Farage può dichiarare quello che vuole, ma le chiacchere stanno a zero, i fatti contano. L'UKIP è un partito fondato da fuorisciti dai tories, ultra liberista e thatcheriano. Non definirei la Thatcher non allineata. E' di destra, punto. Lo stesso Farage. Non confondiamo la destra col fascismo o con i partiti neofascisti. Nulla di male, non è uno stigma (come è invece essere fascisti, razzisti e sessisti), ma ha un'idea dell'economia e della società che è agli antipodi con i principi del M5S. Nessuno deve rimanere indietro, solidarietà, difesa del territorio, difesa delle comunità in quanto insieme di persone e non di clichè da razza padana, reddito di cittadinanza, decrescita, sviluppo umano anziché esclusivamente del capitale finanziario. Sono questi i principi che mi fanno votare 5Stelle. E non sono condivisi dal Sig. Farage. Sorry.
    • Darth Maul Utente certificato 3 anni fa
      Farage non è dichiaratamente di destra: lui stesso dichiara di non essere né di destra né di sinistra. Leggiti la sua intervista di oggi al Corriere, http://www.corriere.it/politica/14_giugno_03/farage-conta-patto-5-stelle-beppe-mente-politica-acuta-10776c3c-eadc-11e3-9008-a2f40d753542.shtml
  • Michele Massari 3 anni fa
    Sono sempre stato di sinistra ma io sono con Grillo. Si deve alleare con Farange ma i verdi hanno ragione su una cosa... Beppe non ha ancora preso una posizione sull'euro. Quello metterebbe la parola fine alle trattative. Siamo per l'uscita dall'euro? Alleiamoci sia con Farange che Le Pen... Sticazzi se il programma è diverso. L'obiettivo comune è distruggere l'euro e ci sta questa alleanza. Invece vogliamo cambiare l'euro? Andiamo con i verdi... Li saremmo il primo partito e potremmo influenzare la loro azione. Farange non vuole migliorare l'euro. Vuole affossarlo. Lui ha preso una posizione la vogliamo prendere anche noi cazzo??? Stare con un piede qua ed uno la non va piu bene ormai... le elezioni sono finite. Prendiamo una posizione. E comunque se decidessimo di essere euroscettici dovremmo seriamente prendere in considerazione anche con la Le Pen...
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Scusate ma se Nigel Farage. Non è di destra come si spiega che : Nel parlamento europeo fa parte del “Gruppo Europa della Libertà e della Democrazia”, di cui Farage era copresidente insieme a FRANCESCO SPERONI della LEGA NORD, ( La lega ora se ne andata per unirsi alla Lepen ) Con loro anche c'è il LAOS (Raggruppamento Popolare ORTODOSSO), partito greco ispirato ad una forte NAZIONALISMO RELIGIOSO. E SNS (PARTITO Nazionale Slovacco), partito naziolalista-cristiano di estrema destra pure il TT (Ordine e Giustizia) partito lituano nazionalista di centro-destra. l’SGP (Partito Politico Riformato), partito cristiano conservatore olandese che ha proibito l'iscrizione al partito alle donne Ci uniamo a tutti per sostituirci alla Lega? Ho votato e fatto votare centinaia di persone Sarà una strategia politica Ma non si era detto che noi non saremmo mai stati dei politici? Adesso lo siamo turandoci il naso È questo l'OLTRE ? Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei Una attivista del movimento che non vuole compromessi Per nessuna ragione di opportunismo politico
  • stefano borgia 3 anni fa
    Vivo in Inghilterra da un anno. Vi assicuro che non c'e' veramente nulla che possa unire il M5S con l'UKIP. Non importa quanto proverete a parlarne bene, a dire che i parlamentari che hanno detto frasi orrende siano stati allontanati (non e' vero, molti sono ancora li, altri si sono dimessi, altri ancora sono stati allontanati per motivi differenti dalle parole pronunciate). Cio' che importa sono le idee di chi vota questo partito. Mi e' capitato di scambiare idee con qualcuno di loro, sono quanto di piu' distante esista dalle idee del movimento. Sono discorsi simili a quelli della Lega, se proprio devo trovare una congiunzione con qualche partito. E poi fa ridere dire che sara' il prossimo primo ministro, qui sono tutti molto piu' euroscettici di noi, pochissima gente e' andata a votare, attorno al 30%, e sicuramente sono andati tutti gli euroscettici. Tra un anno ci saranno le elezioni generali qui, potete tranquillamente aspettarvi una batosta per Farage. Ad ogni modo, dite di voler contare in Europa, e quindi che vi serve un'alleanza con qualcuno: io avrei preferito che questo discorso fosse stato pronunciato per l'Italia. In Italia non volete contare? Ci saremmo risparmiati Napolitano, Renzi, molte leggi vergogna, una riforma elettorale e costituzionale pessima... State sbagliando tutto, me ne chiamo fuori.
    • carla g. Utente certificato 3 anni fa
      registrarsi magari
    • alessandromarco P. Utente certificato 3 anni fa
      Dahi insomma, posso anche credere a quello che tu dici e alla tua visione da "vicino". Al limite uscirà tutto con il tempo, non credi? Per forza di cose! COSA C'ENTRANO LE ALLEANZE IN ITALIA? Allora non hai capito niente, non sono gli accordi IN GENERALE che non vanno bene, ma non puoi allearti che con chi ha distrutto l'Italia, e non una volta, ma più di una e che ha gente condannata e indagata nel partito. In Italia non c'è speranza se non evitare accordi, a meno che non comparisse un altro simil M5S Mi sembra ovvio!!! In Europa è cmq diverso, l'atteggiamento non può essere lo stesso, un pò per opportunità politica e per interesse a contare, ma anche perchè gli altri onestamente non sono nella condizione italiana, non li conosciamo così bene da poter dire sono corrotti e ci hanno rovinato!!!
    • Adelmo Minganti Utente certificato 3 anni fa
      Concordo in tutto con te!
    • uno di noi 3 anni fa
      SIE UN DISINFORMATORE O UN DISINFORMATO ? https://www.youtube.com/watch?v=z2PvIX2s8Qo https://www.youtube.com/watch?v=smAQtot0SUM https://www.youtube.com/watch?v=kDBsgA0GJOI https://www.youtube.com/watch?v=uu9anxgVwrQ https://www.youtube.com/watch?v=qKxbZwEEj8M https://www.youtube.com/watch?v=KJyJJ_y69AQ https://www.youtube.com/watch?v=9rMntm6WTC8 inoltre: Non è vero che Renzi voleva chiederci qualcosa. Grillo lo ha interrotto proprio dopo che Renzi ha dichiarato : "da voi non voglio niente, vi voglio solo dire quello che farò". Quindi è stato lui per primo a chiudere ogni margine di trattativa. Lui, non Grillo.
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    Scolpitevi nel marmo questa frase pronunciata da Monti qualche giorno fa al TG3 ... e poi appendetevela davanti al water... "Renzi rappresenta la fusione tra Merkel e Hollande e realizzerà l'agenda Monti..." Mi sorge spontanea la domanda: ma il 41% avrà capito che ha votato per QUESTO?... ;-) Ecco un altro paio di massime ma mettervi da parte... Ministro del Tesoro Padoan=di fatto nominato da Draghi..quatto quatto applica terapia-Troika. Compito (di Renzi)? Distrarre la gente... . Si chiama austerity pro-ciclica...traduzione = spremitura recessiva...insomma...quella per cui hanno votato 41% italioti ...inconsapevolmente...o con una visione molto molto piccola ed egoistica...(nota: la colpa è tutta degli evasori, naturalmente...) Italia: Istat, in tre anni manovre per 182 miliardi ma effetto sui conti limitato Hanno votato la Troika senza saperlo ahi l'ignoranza!! Per paura di votare un populista hanno votato un antidemocratico!
  • LP 3 anni fa
    1) 17 del M5S; 2) 2 di "NO POTAMI" (GRECIA) 3) 5 di "PODEMOS" (SPAGNA) 4) 1 di "PIRATI" (GERMANIA) 5) 1 di "CREDO" (SLOVENIA) 6) 2 del "Movimento per la terra" (PORTOGALLO) 7) 1 di "Gente Comune e Personalità Indipendenti" (SLOVACCHIA); 8) 1 di "Partito dei liberi cittadini" (REPUBBLICA CECA). TOTALE 30 parlamentari di 8 paesi diversi con un programma affine e il sogno della democrazia diretta e di un'Europa dei popoli!
  • Emanuela D. Utente certificato 3 anni fa
    Ecco perchè voterò per l'adesione del M5S al gruppo europeo dei verdi http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/01/ue-programmi-a-confronto-nucleare-immigrati-e-mercati-le-idee-di-m5s-verdi-e-ukip/1008636/ Motivi riassunti ed esposti chiaramente anche nell'editoriale di oggi di Marco Travaglio http://infosannio.wordpress.com/2014/06/03/marco-travaglio-grillotalpa-2-la-vendetta/
    • uno di noi 3 anni fa
      ECCO COME HANNO VOTATO VERDI E EFD SU FISCAL COMPACT http://www.votewatch.eu/en/conclusions-of-the-european-council-meeting-8-9-december-2011-on-a-draft-international-agreement-on-.html ERF http://www.votewatch.eu/en/economic-and-budgetary-surveillance-of-member-states-with-serious-difficulties-with-respect-to-their.html MES http://www.votewatch.eu/en/amendment-of-the-treaty-on-the-functioning-of-the-european-union-with-regard-to-a-stability-mechanis-6.html QUANTA GENTE, SECONDO TE , SI SUICIDERA' PER QUESTE PORCATE?
  • Paolo Scussolini 3 anni fa
    Se vi alleate con l'UKIP siete dei traditori di ogni idea finora promossa dal movimento, sarebbe una vergogna ed una catastrofe pazzesca. I Verdi sono l'alleato naturale per 5S, nessun'altro, tutte le battaglie finora portate avanti trovano solo lí dei partner affini. E non ce la raccontate con la decisione strategica, con i verdi avreste molto piú potere e rilevanza. Con l'UKIP state perdendo la stragrande maggioranza della base seria e coerente.
    • Aldo S. Utente certificato 3 anni fa
      Il M5S non ha niente a che vedere con razzismo e xenofobia. Stiamo lontani da UKIP. Punto.
    • Daniela R. Utente certificato 3 anni fa
      Scossolino ma chi sei lo stesso che l'anno scorso ci diceva che dovevamo allearci con Bersani? ;)
    • LUCIO D. Utente certificato 3 anni fa
      Errore, i Verdi sono sempre stati alleati e lecchini del Partito Democratico e della sinistra in generale. Quindi apriamo gli occhi e non facciamoci fregare dalla stampa di sistema....
    • Mazzarese Pietro 3 anni fa
      Ma se i verdi ci sono sempre stati sin dal 1987 e hanno fato ne più ne meno come Razzi, almeno questo è coerente "fatti i c tuoi"; i verdi almeno gli storici sono politicanti professionisti
    • Alberto Deiana 3 anni fa
      scusa, stiamo parlando degli stessi Verdi che hanno sostenuto le partecipazioni nelle guerre, nella TAV ecc. e che sono sempre d'accordo con le scelte di Governo? Non penso che sia una buona scelta ed una buona idea ma tutte le opinioni sono rispettabili. Saluti.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      A che titolo scrivi? Ci dai del voi quindi da che parte stai? Sei ridicolo.
  • Martina T. 3 anni fa
    Come al solito, i mass media mandano una serie di messaggi fuorvianti oltreché deliranti; nei giorni post elettorali, oltre a massacrare il M5S stanno portando avanti una vera e propria "crociata" anti-Farage: questi viene definito come fascista, xenofobo, etc. etc. Ho sentito parlare questa persona nel parlamento europeo: quello che egli sostiene, in temi riguardanti l'Europa e gli stati membri, lo condivido in toto. Probabilmente Farage, con quello che dice, da fastidio alla PLUTOCRAZIA europea ampiamente radicata. Ritengo che una probabile collaborazione M5S-Farage possa portare a qualcosa di valido. Io sono fiduciosa e spero lo siano anche tutti gli altri iscritti al Movimento: non fidiamoci di quello che ci viene detto in tv o di quello che viene scritto sui giornali: ricordiamoci sempre che il Movimento ha come scopo primario la salvaguardia del Bene Comune, e questo ora va fatto anche in sede Europea con gli interlocutori giusti. In Italia, così come in Europa, va ormai combattuta la plutocrazia sempre più imperante, sfacciata, aggressiva. Diamo fiducia al Movimento e lasciamolo lavorare.
    • Paolo Scussolini 3 anni fa
      Ma come si fa ad essere cosí ciechi e disonesti? Farage e l'UKIP sono un gruppo di estrema destra, ostentatamente xenofobo per ammissione ("l'inghilterra agli inglesi" cosa vorrá mai dire?), folli allucinati che negano il cambiamento climatico e supportano carbone, energie fossili ed inquinamento. Inoltre sono per l'eliminazione dello stato sociale. Cos'ha ció a che vedere con il 5S per cui ho votato? Vergognatevi, se prenderete quella strada io e gran parte della gente seria che vi ha appoggiato sulle vostre battaglie vi abbandoneremo per sempre.
  • salvatore guccione 3 anni fa
    Per gli stessi motivi di convenienza e/o di opportunità politica che adduci, caro Beppe Grillo, perché non allearsi con i Verdi Europei? Sia sul versante sociale (Welfare, Sanità pubblica, etc...), che su quello ambientalista, sono molto più vicini alle sensibilità del M5S. E, mi permetto di dire che i Verdi Europei sono ben altra cosa del pulviscolo verde italiano! Perché, dunque, questa incomprensibile alleanza con Farage? Che è, poi, particolare non trascurabile, di una bruttezza e sguaitezza quasi senza pari. Che ci "azzecchiamo" noi con simile figuro? Non credo proprio che diventerà mai Primo Ministro della Corona!... Sveglia, Beppe Grillo!...
  • Temp Est Utente certificato 3 anni fa
    Lo sport di "quelli", è il tiro della fune, infatti tirano pd verdi tsipras (lo ripeto che cazzo di nome forse a qualcuno piace, i gusti non si discutono). Scusate, i vostri pensieri sono vincitori cosa volete da noi che abbiamo perso? Il pegno l'abbiamo pagato, lasciateci al destino del vento e delle onde, non chiediamo il vs. aiuto, fate si' che Farage c'inghiotta nel gorgo razzista-xenofobo, daltronde è quello che meritiamo, (l'avete detto voi...), una setta seguace di un assassino, ah no, quello lo ha detto B, che è di dx..., no mi dispiace, "quelli" siete Voi, dxsx sono lettere dell'alfabeto. Come è strana la vita, nel momento del trapasso la mente si "illumina" la coscienza ha coscienza di sè e tutto diventa chiaro...
  • Paolo_ Zanchetta () Utente certificato 3 anni fa
    Farà quel che vuole il “lider maximo”, se anche la rete indicherà quel che lui non vuole, lui farà quel che in cuor suo è giusto, come è successo con Renzi. Quando c'era da riempire le piazze, non uno ha detto “io governerò il movimento”, tutti dietro al leader, che senza, c'erano i risultati dei comuni; sono risultati deludenti, perchè solo un sindaco su 2000 comuni... Paolo TV
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa
      Paolo_ Zanchetta Un Movimento ha bisogno di un leader, un Capo, un Duce, (CAZZO MI è SFUGGITO), orrore, sacrilegio..., AHAHAH delle parole non ho paura quando sono spese bene e sincere, E "quelli" avete visto lo chiamano Duce I poveretti non sanno che la parola DUCE è stata coniata da NENNI per MUSSOLINI, a teste di cazzo..., studiate la storia babbei.
    • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
      Barato, ops!
    • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
      Perché i tuoi referenti, piddini suppongo, hanno baratto, ecco perché. Va dal tuo lider minimo, va! Hai fatto il tuo commento scemo.
    • uno di noi 3 anni fa
      Paolo guarda meno la tv! Non è vero che Renzi voleva chiederci qualcosa. Grillo lo ha interrotto proprio dopo che Renzi ha dichiarato : "da voi non voglio niente, vi voglio solo dire quello che farò". Quindi è stato lui per primo a chiudere ogni margine di trattativa. Lui, non Grillo.
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Claudio 3/6 ore 09,09 questo link è dei liberalisti può anche avere ragione ma ciò non toglie che, se questo sito che ho già letto in passato e ne conosco le istanze, ne fa questa estenuante difesa, a me suscita ancora più inquietudine È lo stesso sito con cui ho combattuto una estenuante battaglia oltre un anno fa contro gli OGM in Friuli
  • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
    Va benissimo l'alleanza con Farage, che ha dimostrato più di una volta e senza giri di parole,non mandandole a dire, e a testimonianza di ciò ci sono numerosi video su youtube, che la scelta e sensata e come abbiamo visto, l'Ukip ha parecchi punti in comune, ivi compresa la democrazia diretta, con il m5s. Chi è contrario, che poi sono perlopiù piddini, di cui non ce ne può fregar de meno, che pur avendo sposato il liberismo più sfrenato, si professano di sinistra e si chiamano ancora «compagni» tra di loro, o qualcuno sinistrorso in pectore nel m5s, che ancora crede alle ideologie e che solo queste ne determinano le alleanze a prescindere. E noi non siamo secondi, ma primi. Il risultato è truffaldino. D'altronde i brogli non sono cosa nuova in Italia; già nel '48 ve ne furono, è questa è storia. E immaginate ora, nel caso avessimo vinto, se non ci fossero stati brogli, quanta gente sarebbe andata in malora o sarebbe sparita dalla vita pubblica? Senza contare il minare le fondamenta dell'Europa mercatara e dell'euro che non piace a nessuno se non a banchieri, affaristi senza scrupoli e speculatori oltre alle nostre marionette politiche nazionali.
  • Davide Serra 3 anni fa
    D'accordo con affiancamento con il movimento di Nigel Farage.
  • gianfranco peri 3 anni fa mostra
    Ma Beppe avevi proprio bisogno di Farage? Prima sedetevi in parlamento europeo, poi sentite le proposte le dovreste comunicare alla rete che poi avrebbe deciso. Tu che c'entri? E' questo l'Oltre Hitler? Tradotto faccio una padellata di cazzi miei?
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma vattene !!!
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      "Le nomine europee saranno assegnate entro il mese di giugno e per non perdere il treno vanno valutate le diverse possibili alleanze nei prossimi giorni e poi messe in votazione in Rete." questo pezzo lo hai saltato?
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      "sono oltre hitler(faccia buffa)..... questa è per il tg 4!" ....e tutta la folla ha riso della battuta, se tu fossi realmente del Mov. dovresti saperlo. ci sarà una votazione tra gli iscritti, se vince il NO si cercheranno altre alleanze, è talmente semplice che lo capirebbe anche un bambino.
  • gianfranco peri 3 anni fa
    Perche' è stato contattato ufficialmente e non gli hanno risposto che di ufficiale ci sono solo i parlamentari tra i quali Di Maio e DiBattista?
  • carla gobbi 3 anni fa
    Continuo a ripetere che è opportuno consultare tutti i partiti europei e chiedere alla rete di esprimersi.. Poi parlamentari dove siete? perchè non si fa piu' opposizione in Italia ? L'ebetino continua a fare cazzate !! Forza e coraggio !!
  • Emiliano Giuffrida 3 anni fa mostra
    Resta il fatto che prima delle elezioni nessuno aveva mai parlato di possibili alleanze con farage. E non mi risulta che la rete si sia espressa preventivamente su questa alleanza. Perchè, allora, non dialogare anche con tsipras? Alla faccia della democrazia interna. Col cazzo che vi rivoto.
    • Alessandro N. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Per curiosità qual'è il problema???
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      hai scritto 4 righe piene di menzogne è falsità, quelli come te non hanno mai votato per il Mov.
  • vilco palo Utente certificato 3 anni fa
    L'italiano..... lasciamo perdere....Grillo vai avanti con l'Inglese.-
  • Darth Maul Utente certificato 3 anni fa
    Intervista a Farage sul Corriere: http://www.corriere.it/politica/14_giugno_03/farage-conta-patto-5-stelle-beppe-mente-politica-acuta-10776c3c-eadc-11e3-9008-a2f40d753542.shtml "Farage crede nel patto con i 5 Stelle: «Beppe è una mente politica acuta» Il leader dell’Ukip: «Banchieri e burocrati ci vogliono divisi. Noi fascisti? Non siamo né di destra né di sinistra»" "Cosa pensa di quei parlamentari pentastellati che hanno espresso disappunto per questa idea? «Col dovuto rispetto credo che dovrebbero smettere di ascoltare le informazioni sbagliate sull’Ukip diffuse dai loro nemici politici. Ai grandi banchieri e ai burocrati a Bruxelles piacerebbe vederci divisi perché in un gruppo insieme possiamo creare molti problemi». [Esplora il significato del termine: Cosa pensa di quei parlamentari pentastellati che hanno espresso disappunto per questa idea? «Col dovuto rispetto credo che dovrebbero smettere di ascoltare le informazioni sbagliate sull’Ukip diffuse dai loro nemici politici. Ai grandi banchieri e ai burocrati a Bruxelles piacerebbe vederci divisi perché in un gruppo insieme possiamo creare molti problemi»." A me piace sempre di più, quest'uomo!
  • spuseta 3 anni fa
    I brogli elettorali ci sono stati è evidente, solo che sono stati troppo esagerati per paura di perdere. La connivenza cercatela nel ministero che ha elaborato i voti delle singole sezioni. Gli italiani sono scemi si, ma non cosi' tanto.
  • Francesco Lisi Utente certificato 3 anni fa
    ****************************************** ****************************************** FIRMATE E CONDIVIDETE! http://www.change.org/it/petizioni/beppe-grillo-e-gianroberto-casaleggio-vogliamo-confermare-il-ruolo-di-beppe-grillo-all-interno-del-movimento-5-stelle ****************************************** ******************************************
  • vito asaro 3 anni fa
    beppe grillo rischia? credo di no.a differenza di renzi,non ha mai detto al popolo:datemi il vostro voto che ci penso io.il suo mesaggio è sempre stato:non affidatevi agli altri.imparate a gestirvi da soli.
    • Emiliano Giuffrida 3 anni fa
      "Imparate a gestirvi da soli" e poi Lui decide di allearsi con Farage senza consultare la rete?
  • Toni Mar di Grotta 3 anni fa
    "È il possibile prossimo primo ministro inglese". Quanti seggi hanno adesso? Ho capito che vi basta dire "noi non siamo loro", ma un po´piú di corretta informazione ci vorrebbe.
  • Enzo Chiesino Utente certificato 3 anni fa
    Grillo vai avanti così, non ti curare delle opinioni dei dissidenti, la tua scelta di allearsi per l'Europa con l'inglese è giusta. Spero che i nostri ragazzi che andranno in Europa sia bravi come quelli in parlamento in Italia, ci vorrà un pò di tempo per imparare ma poi vedranno di cosa è capace il Movimento. In Italia va bene così, tra poco il PD non manterrà le promesse fatte ed allora ci sarà da ridere. Aumento tasse, eliminazione dello stato sociale, svendita di tutto il vendibile, ecc. Sarà un compito non facile ricostruire ma con volontà e pazienza riuscire è d'obbligo. W M5 *****
  • renato floris 3 anni fa
    Dario Fò e il pazzo scatenato.Comincio a pensare che dopo le accuse fatte a Beppe Grillo di essere nazista e nello stesso tempo Stalinista, Dario Fò pensi che è meglio essere comunista.Dario sai benissimo che davanti all'esasperazione dei poveri tartassati che non riescono a chiudere il mese...essere di dx e sx non gliene può fregar di meno.Per la maggior parte degli italiani è più importante la dignità dell'uomo e il lavoro.Se incominciamo a inserire nuovamente l'intellettuale magari che giustamente sta bene economicamente ma non che potrà mai pensare come si sta al limite del suicidio....non si può ricominciare a indirizzare un nuovo movimento nelle vecchie ideologie fallite.
  • Same Time Utente certificato 3 anni fa
    Una sola cosa vi dico: cari Grillo e Casaleggio, fermatevi un momento e pensate bene a quello che fate, vi state muovendo su un terreno molto scivoloso. Cadere, è un attimo.
  • vito asaro 3 anni fa
    ho l'impressione che renzi spenda un pò troppe energie nella ricerca di scuse e capri espiatori per il suo,prossimo,inevitabile,fallimento.credo sia terrorizzato dal risultato elettorzale.le sue parole ad un immaginario colloquio con i suoi padroni:ma che avete combinato.mi avevate garantito un voto in più del m5s ma,cosi?adesso come faccio per salvarmi?la risposta dei suoi padroni:cazzi tuoi.hai voluto la bicicletta.adesso pedala e,sappi che,appena non ci servirai più,ti getteremo nella spazzatura.penso sia proprio questo il motivo per cui spenda cosi tante energie nella ricerca di scuse e capri espiatori per il suo inevitabile,prossimo,fallimento.insomma ha un solo problema:come salvarsi.
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 3 anni fa
    Meglio Farage o Shultz?
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 3 anni fa
    Ha molto senso che in Italia il movimento rimanga decontaminato e scollegato dal liquame putrido degli altri partiti. A mio avviso però questo senso decade in Europa ove l'isolamento non ha più senso, dato che per fortuna ci sono alternative molto diverse dal vecchio marciume italiota. P.S: Non si è mai visto un nazi-fascista inglese e chi crede all'avvento del nazi-fascismo in Inghilterra farebbe bene a studiarsi la storia.
  • Davide Marini 3 anni fa
    L'accordo con UKIP segnerà una svolta impirtantissima per il movimento! Il superamento delle ideologie! Ideologie tenute vive dai media e dai partiti per mettere terrore alle persone con lo scopo primario di dominare le loro menti e continuare il disegno criminale dei loro veri padroni! Quella decina di persone che govrnano il mondo! Loro tramite il loro potere illimitato temoto più di tutto chi informa e chi cerca di risvegliare le coscienze sulle loro azioni criminali! E attaccano tramite i media chi gli infastidisce che sia farage o grillo o Barnard o altri! Chi non si oppone a loro sono complici e camerieri! Il movimento non può essere eee esistere senza la lotta e la giustizia per la verità e per i diritti! Il movimento per sua essenza è nato per combattere il sistema quindi starà sempre con chi porta avanti le stesse lotte! W FARAGE w grillo w m5s! Tutto il resto sono chiacchiere! Se il m5s facesse accordi con partiti del sistemamorirebbe perché distruggerebbe la sua natura!
  • walter m. Utente certificato 3 anni fa
    bene con Farage beppe ma mai più da vespa, mai più in televisione. Fai il capo ma ma manda avanti i tuoi parlamentari che si presentano bene e sanno cosa dire. Beppe devi capire che non tutti ti capiscono e che la tv non è un palco. Se riesci a controllare tutto senza metterti troppo in vista è meglio. Ciao
    • MARY S. Utente certificato 3 anni fa
      No ! Noi siamo onesti quello ottenuto è tutto pulito! I corrotti siete voi !
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
    C'è un errore: Morfeus è membro del Politburo di Matrix, scappa Neo!
  • no.more. crickets () Utente certificato 3 anni fa mostra
    GRAZIE GRILLO di esistere Grazie per aver rifiutato l'alleanza con Bersani e aver portato in parlamento degli scalmanati. Grazie per le espulsioni, le urla, la violenza verbale, grazie per fatto di tutto per perdere le elezioni. grazie per aver terrorizzato il popolo italiano Senza di te il PD non avrebbe mai preso il 40%!! Lunga vita e a te e a casaleggio,,sarete la nostra linfa
    • Al. P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Lo sai vero che se la situazione peggiorera' drasticamente sarete voi piddioti a pagarne le conseguenze? Alla fine gli italiani fanno sempre i conti in tasca e se si ritrovano messi peggio di prima trovano subito il colpevole.Soprattutto se ha un potere enorme, si vede continuativamente in tv e dice che cambiera' l'Italia.
    • no.more. crickets () Utente certificato 3 anni fa mostra
      a mary: alle politiche avevate imbrogliato voi? hahhahahh
    • Rinaldi Moscatiello 3 anni fa mostra
      Sei ridicolo, sei talmente PD da far venire il vomito. Invece grazie sinceramente Grillo che se non fosse stato per te una buona parte, (come questo del commento) sarebbero stati degli Zombi, a noi ci hai fatto aprire gli occhi, VIVA M5S!!!
    • MARY S. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Avete solo imbrogliato!!!!!!!!
  • fabrizio pesce 3 anni fa
    Non condivido la scelta di Beppe Grillo di allearsi con Farage. Vivo in Inghilterra da diversi anni e sono con il Movimento 5Stelle. Ma c`é un incoerenza radicale tra cioé che si fa in Italia e cio´ che si vuole fare in Europa. Per quale motivo le alleanze con UKIP in Europa sono valide e quelle in Italia no? E poi é la rete che deve decidere. Rispetto profondamente Grillo, ma qui si sta commettendo un errore molto ma molto grossolano.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Un altro troll che vive in Inghilterra... fate ridere !!!
    • uno di noi 3 anni fa
      Caro fabrizio, evidentemente lei deve avere seri problemi di udito o di memoria per non ricordarsi come sono andate le cose: https://www.youtube.com/watch?v=z2PvIX2s8Qo https://www.youtube.com/watch?v=smAQtot0SUM https://www.youtube.com/watch?v=kDBsgA0GJOI https://www.youtube.com/watch?v=uu9anxgVwrQ https://www.youtube.com/watch?v=qKxbZwEEj8M https://www.youtube.com/watch?v=KJyJJ_y69AQ https://www.youtube.com/watch?v=9rMntm6WTC8 inoltre: Non è vero che Renzi voleva chiederci qualcosa. Grillo lo ha interrotto proprio dopo che Renzi ha dichiarato : "da voi non voglio niente, vi voglio solo dire quello che farò". Quindi è stato lui per primo a chiudere ogni margine di trattativa. Lui, non Grillo.
    • Roberto C. Utente certificato 3 anni fa
      Scusa ma volevo chiederti, visto che sei inglese.. perchè non va bene secondo te quest'alleanza? cioè esattamente quali sono i motivi x cui grillo starebbe facendo un errore? Non è una domanda polemica..solo un approfondimento!
  • Patroclo F. Utente certificato 3 anni fa
    Con Farage?... io ci stò! Facciamo gruppo insieme e andiamo a far valere i nostri diritti anche in Europa!
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    scusatemi ma ho postato senza prima salutare tutti gli amici del Blog ... chiedo venia e lo faccio volentieri ora ... ... sempre stamani sentivo (in TV) parlare di ... Bersaniani Lettiani Franceschiniani e poi Alfaniani Berlusconiani e poi i più (pare per ora) numerosi Renziani ... ... ma mi domando e non trovo la risposta ... ma quando si cercherà di parlare degli ... ITALIANI ????????????????????????????? (e fare qualcosa di positivo per loro ???) salutem ex astris
  • Al. P. Utente certificato 3 anni fa
    Il motivo principale per cui Grillo e' a favore di Farage so benissimo qual e':sono gli interventi fatti al Parlamento Europeo.Gli unici che hanno veramente sfidato la troika.Gli unici che le fanno paura.
  • vito asaro 3 anni fa
    dichiarazione pubblica di barnard su mario monti(rai tre)quando,quasi tutti,applaudivano monti come salvatore della patria:QUEST'UOMO è UN CRIMINALE E,SPERO CHE MI DENUNCI IN MODO CHE IO POSSA DIMOSTRARE,IN UN'AULA DI TRIBUNALE,CHE LA MIA AFFEMAZIONE CORRISPONDE A VERITà.
  • Missy Elliott Utente certificato 3 anni fa
    Farage ha una voce da nero, e ha un modo di parlare funky. Gli farei fare un Rap.
  • sabina leo (biancuzza98) Utente certificato 3 anni fa
    Beppe vai avanti, gli italiani sono con te e con il M5S
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    spesso dimentichiamo i vecchi insegnamenti ... e la più grande Maestra è proprio Madre Natura ... ... stamani ho sentito ancora una volta parlare di crescita ... (economica ovviamente) mi sento di dare un suggerimento a tutti gli economisti giornalisti politici che di questa parola si riempiono la bocca e ne fanno l'unica ancora di salvezza possibile ... un suggerimento a fare una semplice riflessione ... la seguente : diamo per assodato che la Natura ha milioni di anni e quindi un po' di esperienza se l'è pure fatta e proviamo a pensare con una metafora ... un bambino quando nasce è un essere debole, da difendere, da amare ed ... aiutare a ... crescere ... e cresce velocemente ... ogni anno con costanza ... sotto i vostri occhi ... ma arriva poi un giorno che questa crescita si arresta perchè, fisiologicamente e per leggi ineluttabili, così è stabilito ... e nulla si può fare per opporsi ... la sindrome di Proteo ... sappiatelo ... è SOLO una malattia e molto dolorosa ... ... ora miei cari economisti / giornalisti / politici se ci avete riflettuto rispondete ad una mia semplice domanda (che implica una ulteriore riflessione e spero che questo non vi provochi troppa fatica) : su questo Pianeta, su cui il numero degli Umani aumenta in modo esponenziale rispetto alla diminuzione delle risorse ... su questo Pianeta sempre più inabitabile causa inquinamento umano ... su questo Pianeta sempre più governato e comandato dal Dio Denaro, dalla Finanza (creativa e non) e dai poteri forti ... pensate davvero che la risposta giusta per l'Umanità sia la crescita ??? pensate davvero che si possa economicamente crescere per l'eternità ??? salutem ex asstris
  • giacomo z. Utente certificato 3 anni fa
    UKIP non ha preso il 31% come scritto nel post, ha preso il 27.49%. http://www.bbc.co.uk/news/events/vote2014/eu-uk-results Faccio inoltre presente che il risultato di UKIP va interpretato anche alla luce della bassa affluenza in UK: ha votato solo il 34% degli aventi diritto (!). In pratica ha votato UKIP meno di una persona su 10 aventi diritto.
    • Vincenzo Palumbo 3 anni fa
      Faccio presente che in Italia non ha votato circa il 60% dell'elettorato.
    • Robert Free 3 anni fa
      E' inutile, non lo correggeranno quel dato. Prima ho pensato ad un errore in buona fede, ora non più. A me dispiace che hanno intrapreso questa strada della mistificazione per giustificare una allenaza con Farage. Bastava elencare i pregi e i difetti. Gonfiare dei dati facilmente riscontrabili non ha senso. Per chi abita poi in Inghilterra, e quindi conosce il sistema elettorale inglese, sa che l'affermazione che "Farage sarà il prossimo primo ministro inglese" è semplicemente abberante. Nella trasmissione The Andrew Marr Show del 1 Giugno, lui stesso ha affermato che "we will be aiming for two dozen, three dozen seats". http://www.politics.co.uk/news/2014/06/01/ukip-s-ambitions-turn-to-westminster-farage-wants-three-doze
  • spuseta 3 anni fa
    Arriva monti, tutti ad osannarlo, il salvatore dellla patria, se non ci fosse lui......bravo...bravo...giu'una steccata sui denti! Ora arriva renzi, osanna, il salvatore della patria..... 41%(?)di voti(?)... bravo....bravo... MA BRAVO DI CHE? Della prossima steccata sui denti in arrivo?
  • vito asaro 3 anni fa
    paolo barnard è un "giornalista pazzo".beppe grillo è un "comico pazzo".nigel farage è un "politico pazzo".io ho alle spalle consistenti studi di psichiatria e,da tanto tempo,ho imparato che i "pazzi"sono gli uomini migliori.quelli più vicini alla verità anche se,talvolta,sembrano "partire per la tangente".io,dei pazzi,mi fido.penso che,se il mondo raggiungerà la salvezza sarà,proprio,per merito dei "pazzi".
    • v.l. 3 anni fa
      Così è troppo facile, Vito. La ragione critica nasce appunto per non fidarsi di nessuno, neanche di se stessi, visto che siamo fatti per essere convinti più emotivamente che razionalmente. Grillo ha puntato molto sulla pancia delle persone e io lo stimo perché a differenza di Berlusconi lo ha fatto per svegliare, non per sopire. Però il rischio è appunto quello di fidarsi di parole d'ordine troppo facili. E io questo rischio, a dirtella tutta, qui lo vedo eccome (non parlo di singoli, ovvimante). Lo vedo dalla deriva aggressiva di tanti commenti contro i non-allineati che ricordano tanto gli slogan di tempi passati, non belli per la verità.
    • Gabriella Citterio 3 anni fa
      il mio adoratissimo papà ha sempre detto che "manicomio" è scritto di fuori.... a buon intenditor, poche parole!
  • Cosimo 3 anni fa
    Istat: "disoccupazione al 13.6%. Top dal '77. Quella giovanile al 46%." ........ nooooooooooooo, ma va????
  • giovanni licitra59 (skekku) Utente certificato 3 anni fa
    E'SCRITTO NELLA BIBBIA."MUORE SANSONE CON TUTTI I FILISTEI".ALLORA DA CHE PARTE STIAMO,ANCH'IO SEGUENDO LA CAMPAGNA ELETTORALE CAPIVO CHE'QUALCOSA NON ANDAVA,MA MIO DIO SIAMO AL 21%(17PARLAMENTARI)SIAMO PARTITI DAL NULLA,E PER RAGGIUNGERE LA CIMA SI INCONTRANO CREPE E PENDII SCIVOLOSI,LO DICO A 60 ANNI CHE DI COSE NE O VISSUTO E CONTINUO A VIVERLI(CASSA INTEGRATO IN DEROGA)CON SCADENZA SETTEMBRE)E POI BO' IL NULLA?NO SARO IN PRIMA LINEA A COMBATTERE PER QUEI RISIDUALI DIRITTI CHE POSSONO ASPETTARMI E NON LA GIOCHERO CON LA MIA VITA,ALLA FACCIA DI CHI?PUO'APPARIRE UN FUORI TEMA MA CREDO DI FAR COMPRENDERE.LO SO UN ACCORDO CON FARANGE METTERA I MAXMIDIA NELLE CONDIZIONO IDEALI PER RANDELLARE SUL M5*,MA COSA VOGLIAMO UNA MONETA DIVERSA UN UNIONE OPPOSTA ALL'ATTUALE CIO' CREDO CHE LO ANNO CAPITO TUTTI,DEL RESTO STIAMO PARLANDO DEL FUTURO PREMIER INGLESE,E MICA SONO INCAPACI QUESTI,ANNO UN SETIRE SUPERIORE AL NOSTRO,NON VIVONO DI NEPOTISMO E QUANTALTRO,ANNO MEZZO PIANETA AI LORO PIEDI PERCIO'NON SCHERZIAMO.NON FACCIAMO COME I PIDDINI CHE DA CIVATI IN SU'SONO DIVENUTI RENZIANI,QUESTO SI RICONTORCERA' SU SE STESSO PERCHE' E SFRENATO MA SOPRATUTTO PRESUNTUOSO NON LO' EVETE GUARDATO BENE,HO CE BISOGNO DI UN ESPERTO DI FISIOGNOMICA A FARCELO CAPIRE.AD OGNI MODO BEPPE E' UN RAFFINATISSIMO POLITICO,E SAPRA'RIMETTERE LE COSE AL PROPRIO POSTO,DEL RESTO NON DIMENTICATE CHE E' STATO COLUI CHE' A DATO UN COLPO DI SPUGA ALLA SUO CARRIERA,SI POTEVA RITIRARE SCRIVERE DEI LIBRI INVECE E'LI A COMBATTERE IN PRIMA LINEA CON TUTTI I PRO ED I CONTRO. COMUNQUE SMETTIAMOLA PER ME UN GRIDO SI ALZA FORTE ED ECHEGGIANTE.BEPPE FOR EVER.
  • Davide R 3 anni fa
    Tanto peggio di cosi' nn puo' andare...
  • Danilo De Dominicis Utente certificato 3 anni fa
    sarò profano,ma non hò letto da nessuna parte il motivo degli brogli(sicuramente fatti e vi spiego perche)in Inghilterra hanno votato il giovedi con la netta vittoria di Farange,che si presenterà in Europa con oltre il 30%dei voti.In Italia abbiamo votato la domenica e se non avessero brogliato avremmo sicuramente preso oltre il 30%anche noi,e andando in Europa forti di questi voti oggi i signori delle ruberie già sarebbero fuggiti all'estero.ECCO IL VERO MOTIVO DELLA MANIPOLAZIONE DEI VOTI.Ma cè tempo e spero con tutto il cuore che i miei nipoti usufruiranno dei sacrifici del M5S . VINCIAMOPOI e lo sanno.DAJE PE'......
  • Mazzarese Pietro 3 anni fa
    Il programma è buono ma dovete dare un massaggio contro qualsiasi violenza, perchè le tv vi dipingono come giovani hitler; vi manca una tv, vedete il nano cosa ha fatto con le tv il 16%; da noi il voto libero è solo una percentuale, c'è gente che si vende per un abbonamento teatrale o per 50 euro, come pensate di vincere alle prossime politiche..? Avete ragione come argomentazioni, anche se alcune volte sono un po puerili, ma da noi ci sono i gattopardi
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    @ Luci di Alcyone e per tutti Rispondo a un quesito che mi è stato posto. "L'illuminismo è l'uscita dell'uomo dallo stato di minorità che egli deve imputare a se stesso. Minorità è l'incapacità di servirsi del proprio intelletto senza la guida di qualcun altro. Imputabile a se stesso è questa minorità, se la causa di essa non dipende da difetto di intelligenza, ma dalla mancanza di decisione e dal coraggio di far uso del proprio intelletto, senza essere guidato da un altro. Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua intelligenza. - Immanuel Kant - Mi sono fatto aiutare da uno tosto eheh che.beppe@grillo
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      ora è la mail che fa i capricci ... chissà se va buon fine ... il tempo ci darà la risposta ...
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      le cose vanno provate poco alla volta ... :-)
    • Mazzarese Pietro 3 anni fa
      Ma se da noi ci vendiamo per un biglietto teatrale o 50 euro, di che intelletto parliamo? Samo corrotti fino all'osso e pochi vanno a votare liberamente, ma sempre pe rfini clientelari siamo nella terra dei feudi borbonici e dei gattopardi , ciao
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Prima sul blog c'erano solo "griilini", ora non bastandoci i media e giornali, attaccano anche qui (per me tutti gli altri partiti) per denigrare,sfottere,confondere, alludere.... poi parlano di democrazia con "brogli probabili elettorali"! Ma ci riprenderemo presto IL MALTOLTO!
  • Vincenzo Palumbo 3 anni fa
    Abbiamo già vinto. Vinciamo solo per il fatto di esistere. Siamo maggioranza in Italia, non credo ai risultati ufficiali: il broglio si palesa da solo, proprio nella sproporzione del distacco ! Nemmeno Berlinguer all'apice della sua carriera politica !! Renzi non è solo ridicolo e chi lo ha mandato comanda ancora il meccanismo del voto: in Inghilterra, i notiziari alle ore 20 riferivano gli exit-poll italiani con il M5S al 30% circa ed il PD al 28% circa.........che cosa è successo ? Le nonne sono scese in tarda serata in pantofole a votare Renzi(e) ? Nervi saldi quindi, Maria la Stella e Gesù il Nocchiero, il popolo, con l'aiuto di Dio, avrà infine il suo pane quotidiano: ossia, la proprietà della moneta, quindi il reddito di cittadinanza. La battaglia sarà terribile, Satana non molla il suo regno: ossia, la moneta-debito dell'usuraio (Banca Centrale). Altre genti in Europa hanno capito il disegno schiavista del Signoraggio (il Nuovo Ordine Mondiale, pochi eletti-illuminati al potere e tutti gli altri debitori-schiavi, in misura ridotta rispetto all'attuale numero della popolazione mondiale): uniamo le voci e riprendiamoci la nostra dignità. I cittadini-popolo sono lo Stato-Istituzioni, non il contrario. Ed anche se come Mosè non toccheremo con il nostro piede la terra promessa, il popolo infine ivi giungerà ed ivi vivrà.....è solo questione di tempo. Non dobbiamo avere timore di conoscere la verità, a costo della nostra stessa vita: ne va della nostra stessa libertà. Non criticate senza conoscere, per es., Farage l'inglese: è una persona intellettualmente onesta, non è razzista e soprattutto sono anni che avvisa gli italiani nelle sedi istituzionali europee del disastro euro !!!!!! Un abbraccio a Beppe Grillo ed a tutti voi.
  • Tms S. Utente certificato 3 anni fa
    avrei una domanda , ma tutti coloro che hanno votato il Partito Democratico , o più correttamente Lista Civica Renzi ( che segue lo stesso IDENTICO programma di Lista Civica Monti e di Lista Civica letta ), figlie dalla Troika senza veto popolare alcuno se non quello del buon Napolitano , hanno una minima idea di quello che sarà COSTRETTA a fare l'Italia a causa del loro voto ? .. no perchè secondo me ,hanno votato in massa credendo che il Fiscal Compact ( che hanno firmato i signori sopra citati )sia uno smartphone ultracompatto di ultima generazione e che la sigla MES sia la nuova targa di Messina .. fossi in voi aspetterei a spendere gli 80 euro , vi serviranno presto ..
    • Gianni C. Utente certificato 3 anni fa
      la questione e che il m5s non ha alcuna idea di dove stia andando, sbattendo tra destra e sinistra, in piena confusione di propositi e idee...
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    "Per millenni, il verbo, ù stato il massimo valore umano. La capacità dell'uomo di dominare, descrivere, creare il mondo. Oggi la parola diventa altra, perde importanza, si moltiplica e si svuota, come tutti i consumi, diventando dei suoni vuoti, dei nonsense. La volgarità dei media, è la loro indifferenza alle distinzioni che la parola deve definire. E' volgare il fiume di parole orecchiate, usate impropriamente, piegate a tutti gli usi, che invece di comunicare, diventano suoni di fondo. da: IL SECOLO SBAGLIATO - Giorgio Bocca - che.beppe@grillo
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      chissà perché ma leggendo queste frasi ho subito pensato alla "pubblicità" ... una cosa che odio (se così si può dire) ... subliminale o meno che sia ... :-)
  • freccio Trico 3 anni fa
    (ANSA) - ROMA, 2 GIU - "2 giugno, una festa della Repubblica più bella, più partecipata, più sobria. In linea con i costi sostenuti lo scorso anno". Lo scrive su Twitter il ministro della Difesa, Roberta Pinotti. A quanto si è potuto apprendere, la parata sarebbe costata un milione e 900 mila euro, all'incirca come l'anno scorso. Il costo delle Frecce Tricolori è stato a carico di privati che sponsorizzano le esibizioni della Pattuglia acrobatica. e noi le tasse le paghiamo per cosa? ANCHE LE frecce tricolori CHE INTERESSANO SOLO AI GUERRAFONDAI "A CARICO DEI PRIVATI"!.... e per cosa paghiamo le tasse??
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Perchè non fanno i nomi dei privati? Siamo al solito "occultamento" come per l'expò che non si addiverrà a niente e cisì mps!
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    @ GIORGIO S., TS 03.06.14 09,49 ... questione di interpretazione ... prova a leggerla così ... ... * Il M5S è comunque la seconda forza politica del Paese (per ora) nel senso che potrebbe diventare in futuro la prima ... * senza non si può governare se non a botte di inciuci nel senso che il PD per farlo dovrà comunque continuare l'alleanza (inciuciosa) con la destra (già ... come se il PD fosse di sinistra ...) * ma per quanto ancora? nel senso che ripenserei alla prima affermazione * La frase implica, pur non affermandolo apertamente, accordi. O sbaglio? prova ora a dare la risposta ... (potrebbe oppure no essere diversa da prima ???) buona giornata salutem ex astris
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      Giorgio non vorrei che tu avessi "letto" una vena polemica nella mia risposta perché non c'era ... fino al 2018 non lo so ... sicuramente fino alle prossime elezioni politiche interne ... e questo nella "migliore" delle ipotesi ... (non so se mi spiego) buona giornata
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      sì, sì. Ma c'è quel "per ora". Allora "per ora" significa fino al 2018, tanto se non inciucia l'uno inciucia l'altro. D'accordo ma è stato superfluo rimarcarlo.
  • Diego C. Utente certificato 3 anni fa
    L'intesa con Farage secondo me è tanto giusta quanto strategica. Non è razzista, come a detta dei mezzi di informazione. E' un nazionalista che ha buone idee e che nel caso in cui la lega attacco il ministro di colore lui si è esposto per difenderla. Il movimento fà bene a stringere alleanza con chi ha preso il 31% dei voti in inghilterra.
  • spuseta 3 anni fa
    Qui ci sono persone che scrivono ed esprimono la la loro insofferenza verso altre che ci governano male ( e questo è fuor di dubbio ), il reddito nazionale è completamente spostato solo su alcune categorie che si autodifendono ai danni dei piu' poveri e non solo, ma prendono persino in giro, sbeffeggiandoli. Dio perdona loro perchè diventeranno poveri pure loro e allora capiranno le loro nefandezze egoistiche e questo avverrà molto presto. Auguro loro di dover piangere cinese per molto tempo.
  • vito asaro 3 anni fa
    non avete idea di quanto mi piacerebbe assistere ad un incontro tra grillo e paolo barnard.anche il solo sapere che si facciano una chiacchierata di una mezz'oretta mi renderebbe felice.
    • vito asaro 3 anni fa
      barnard è un giornazlista"pazzo"cosi come beppe è un"comico pazzo" e io,dei pazzi,mi fido.
    • uno di noi 3 anni fa
      ma dai vito, ha dichiarato in diretta tv che Grillo è un pazzo e che il reddito di citt. porterebbe l'Italia nel baratro, ha persino detto che monti è 1000 volte meglio di Beppe.
  • Armando G. 3 anni fa mostra
    Basta ora basta da vero sono nervosissimo ecco! Non li vollio più mai più i troll cattivi del piddi che vengono qui a sfotterci, ecco! Beppe mandali via questi monelli cattivi che ci fanno fare brutte figure! Grazzie Beppe tu si che sei tanto buono!
  • Tassos Batas Utente certificato 3 anni fa mostra
    Sono d'accordo sul messaggio che vogliono passare i media degli oligarchi italiani. Sono invece totalmente in disaccordo con l'alleanza con l UKIP di Farage. Semplicemente perchè il suo suo programma politico è antitetico con quello del Movimento che vuole (ri)costruire una Comunità Europea. L, UKIP rifiuta ogni forma di Comunità Europea . IL Regno Unito non fa parte dell Eurozona cio che vuole e lo dice esplicitamente il suo acronimo è far uscire Il Regno Unito dalla Unione Europea realizzando magari il sogno della sg. Thacher di una unione economico finanziaria di tutti i paesi Anglosassoni. Che ci azzecca il Movimento 5S con tutto questo? Secondo me il movimento coerentemente con il suo programma deve cercare l' alleanza con quelle forze del sud Europa (e non solo) come la Sinistra per Tsipras ed I Verdi che condividono il suo progetto di costruzione di una Comunità di Cittadini Europei indipendenti (dalla finanza anglosassone) e solidale.
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma allora la Le pen e la dalvini ti andrebbero bene?
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      ECCO COME HANNO VOTATO VERDI E EFD SU: FISCAL COMPACT http://www.votewatch.eu/en/conclusions-of-the-european-council-meeting-8-9-december-2011-on-a-draft-international-agreement-on-.html ERF http://www.votewatch.eu/en/economic-and-budgetary-surveillance-of-member-states-with-serious-difficulties-with-respect-to-their.html MES http://www.votewatch.eu/en/amendment-of-the-treaty-on-the-functioning-of-the-european-union-with-regard-to-a-stability-mechanis-6.html I Verdi e Tsipras esigono il voto comune, Farage no!
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa mostra
      Cosa condividiamo coi verdi? E mi sa, carissimo, che ti sei perso un po' di post precedenti, o li hai letti molto distrattamente.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe caldeggia (ha deciso ormai) il fare gruppo con Farage. Bene così, per me quanto decide il capo si deve fare. Da quanto ho capito poi si voterà in rete. E se uscisse il no? Chi sono coloro (tra cui io, non mi tiro fuori) che votano? Gli iscritti al M5S da una certa data. Quanti sono? Circa 80/100.000. Se guardo la raccolta di fondi per le europee, se non ricordo male, hanno contribuito circa 15.000 persone e magari non tutti con diritto di voto. Qualcuno avrà versato anche più volte. Pochine direi. E gli altri? Chi mi può dire che non siano degli infiltrati visto che l'iscrizione non prevede alcun controllo se non sulle generalità? Non mi fiderei troppo. Anzi molto poco.
  • uno di noi 3 anni fa
    Michele Costabile, Cava scrive: "Non si può lavorare con gente simile ,per molto meno Grillo non ha voluto fare alleanze nel parlamento italiano ne con Bersani ne con Renzi,quindi, di che stiamo parlando?" ............................................................................... Caro Michele, evidentemente lei deve avere seri problemi di udito o di memoria per non ricordarsi come sono andate le cose: https://www.youtube.com/watch?v=z2PvIX2s8Qo https://www.youtube.com/watch?v=smAQtot0SUM https://www.youtube.com/watch?v=kDBsgA0GJOI https://www.youtube.com/watch?v=uu9anxgVwrQ https://www.youtube.com/watch?v=qKxbZwEEj8M https://www.youtube.com/watch?v=KJyJJ_y69AQ https://www.youtube.com/watch?v=9rMntm6WTC8 inoltre: Non è vero che Renzi voleva chiederci qualcosa. Grillo lo ha interrotto proprio dopo che Renzi ha dichiarato : "da voi non voglio niente, vi voglio solo dire quello che farò". Quindi è stato lui per primo a chiudere ogni margine di trattativa. Lui, non Grillo.
  • Claudio . Utente certificato 3 anni fa
    Scusate se rompo, ma il boccone RAI è troppo grosso per trascurarlo .....Cari amici, oggi 3 giugno 2014 , ho letto l'intervista di Roberto Fico sul resto Del Carlino! Non mi ha convinto per niente ! E quanto scritto ieri è DELICATO rispetto a quanto gli vorrei dire , o allo schiaffone che gli avrei volentieri mollato ! E' uno STRONZO AL QUADRATO ! “Cari amici, il sottoscritto iscritto al M5S è piuttosto DELUSO dal nostro impiegato in parlamento , FICO , il presidente commissione RAI ! La RAI , a mio giudizio, è uno dei principali PALAZZI DEL POTERE BUROCRATICO-SINDACALE-PARTITICO della GRANDE FOGNA ROMANA ! Oltre al potere di distribuire RICCHEZZE a personaggi come FLORIS, ha l'IMMENSO POTERE DI MANIPOLAZIONE DELLE COSCIENZE ! Il nostro impiegato si è impegnato in una campagna in difesa dei SINDACALISTI ! Credo sia completamente FUORI LINEA E FUORI DI TESTA ! Un nostro IMPIEGATO in PARLAMENTO in linea avrebbe chiesto il TAGLIO di 300 milioni di euro, avrebbe chiesto il TAGLIO DELLA TESTA dei DIRIGENTI ( Una massa enorme) che lì vi stazionano a prendere stipendi IMMERITATI, avrebbe chiesto AI PARTITI E AI SINDACATI di LASCIARE LE POSTAZIONI DI POTERE, e d'introdurre la MERITOCRAZIA e STIPENDI ALLINEATI all'EUROPA della comunicazione ( In genere il 60% in meno ) , avrebbe chiesto il CONTROLLO DEMOCRATICO di quanto avviene in quel MALEDETTO PALAZZO !... Invece NIENTE, anzi il contrario! Una difesa ACRITICA dei SINDACATI ! MA UN BEL VAFFANCULO IMPIEGATO DI MERDA FICO , noooooooooooo? “
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      se l'ha proposta è di renzi c'è sotto l'inganno. Non sto a sottilizzare troppo. Che poi la rai sia da riformare, altro che 150 milioni.
    • andreaB B. Utente certificato 3 anni fa
      falso come una banconota da tre euro... M5S e Fico non concordano con la smantellamento della rai ...tipo la vendita delle infrastrutture che i soliti acquisteranno per un boccone di pane poi le riaffitteranno a peso d'oro alla rai... sciocchino
    • uno di noi 3 anni fa
      tutto ciò che hai scritto è falso, perdi tempo, nessuno qui crede alla balle che racconti.
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    Basta io sono stufo di questi TROLL del cazzo. Ho incominciato a cliccare su "commento inappropriato" quasi a tutti senza neanche leggerlo. Se altre persone si uniscono immediatamente riusciamo a non farli scrivere. Lasciamo solo quelli che siamo sicuri, hanno fatto un finanziamento al m5s o che hanno il logo, anche se lì si nascondono altri troll.
    • v.l. 3 anni fa
      'Ho incominciato a cliccare su "commento inappropriato" quasi a tutti senza neanche leggerlo.' Come dire impalliniamo tutti quelli che hanno idee diverse senza neanche guardarli in faccia. E' così che la intendi la democrazia? Fare piazza pulita del dissenso? Oppure ho capito male?
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Armando, questo è un blog commerciale, aperto a chiunque, non è il blog del M5S. In calce ci sono le uniche regole che un commentatore deve osservare. Ti ricordo, ma credo tu lo sappia, che c'è un sito dove quasi immediatamente i commenti bannati vengono inseriti. Tutta propaganda contro di noi. Io non cancellerei nessuno che non sia offensivo. Non serve a nulla.
    • Giacomo B. Utente certificato 3 anni fa
      Armando, la pazienza é la virtù dei forti. Non vedi che é tutto un rinvio (tasi, parità di bilancio, legge elettorale, etc.) Prima o poi si stuferanno loro della mole di problemi che sanno solo rimandare.
    • Armando . Utente certificato 3 anni fa
      ricordo che si può cliccare "commento inappropriato" anche nei sottocommenti
    • giovanni.p 3 anni fa
      Non sono Troll, solo solo dei poveri incoscienti che si sono sparati da solo sui piedi nelle votazioni europee (da convinti) non rendensi però mai conto sulla vera idendità del PD; vivono sempre nelle favole ascoltando spesso da convinti tutte le promesse che ci racconta con il pifferaio della rai Renzi
    • Armando . Utente certificato 3 anni fa
      son passati 6 minuti e nessun post di troll forse è la strategia giusta. Forza ragazzi. La guerra è guerra.
    • Armando G. 3 anni fa
      Ahahahahah nervosetto? Prenditi un calmante, magari fatto dalla azienda farmaceutica della quale è azionista il tuo padrone :-D Non avete bisogno di troll per dimostrare quello che siete, basta leggere i vostri continui e ripetitivi deliri per far cascare le braccia a terra dallo scoramento. Continuate pure a rafforzarvi dicendo che vincete, che avete già vinto, che rivincerete ecc.. Tanto prima o poi dovrete pur prendere contatto con la realtà. Ciao bimbi, fate la ninna fate la nanna e cliccate cliccate e cliccate. E non fate adirare l'uomo nero.
    • Armando . Utente certificato 3 anni fa
      strano da quando ho scritto questo post si sono bloccati tutti
  • Stefano G. Utente certificato 3 anni fa
    E' una proposta da incompetenti dell'economia! E' provato dalla storia che il potere finisce spesso nelle mani di ignoranti, perché i sapienti veri sono concentrati sui loro studi nelle Università, i politici sono la classe degli asini al potere. Lo abbiamo visto nella storia del 900 col nazismo e le teorie della razza (ignoranza allo stato puro di gente al potere in Germania) e lo rivediamo oggi. http://www.youtube.com/watch?v=SkMD15zKFKw La Germania non vuole mettere in comune il debito? Allora meglio ripristinare i cambi mobili tra monete diverse e paesi diversi e annullare i trattati capestro sul bilancio. La disoccupazione enorme a cui stiamo assistendo ha una sola causa: il deficit al 3% è troppo basso. E' scientifico, deficit basso significa disoccupazione, povertà che sale, prezzi che crollano, ascoltate questa fantastica spiegazione dell'economista Warren Mosler: http://www.youtube.com/watch?v=LaqbZm_y15g libro da leggere assolutamente: Alberto Bagnai, "Il tramonto dell'euro" Dobbiamo essere liberi di svalutare la moneta per sostenere le esportazioni delle nostre aziende e anche spendere tanto denaro a deficit in investimenti nei settori strategici del futuro, senza quindi dover fare tagli impropri e inopportuni o aumentare le tasse, fino ad un deficit anche del 10% come negli anni 80.
  • Marisa Monfasani Utente certificato 3 anni fa
    Lo so che la tua è una promessa (vinceremo poi!) grazie!!!!!
    • Lino di Capri 3 anni fa
      Ma perchè, che si sarebbe dimesso invece cos'era? Ahahahah vi piace credere quello che volete, ma la realtà è quella che è, non quella che ti costruisci sulla base delle tue pie illusioni...
  • Armando G. 3 anni fa mostra
    Buongiorno sognatori, sono (naturalmente per voi) un troll piddino che passa di qua a lasciare la sua cacca digitale. Non vi sembra, a questo punto, che possiate anche smetterla di dire che "hanno paura" "sanno che vinciamo" "la prossima vinciamo" "vinciamopoi" e tutte le altre vaccaboiate che ripetete da una decina di anni a questa parte? State facendo ridere i 3 quarti della nazione, ma anche vergognarsi di esservi connazionali. Persino i bambini si stufano di fare lo stesso giochino, ma al massimo dopo qualche ora, mica aspettano anni e anni e anni... no? Dai su da bravi, ne va della dignità di tutta la nazione: prendete coscienza di essere dei poveri sognatori accaniti che devono disintossicarsi dalle illusioni indotte da venditori di patacche nemmeno tanto abili. Smettete di credere alle bufale, leggete dei buoni libri anzichè prendere per oro colato tutto ciò che vi passa il caro comico, non vedete che politicamente ha perso ormai? Non state qui a farvi attirare come moscerini su falsi scoop eccezionali, che hanno ik solo scopo di farvi cliccare per gonfiare dei conti in banca.. Non vi sentite un pochetto presi per il qu? Coraggio, anche se avete passato i 30 anni ci sono delle possibilità di recupero, prima che vi ritroviate in un'ospizio con la demenza senile a ripetervi ancora questi tormentoni del cavolo. Buona giornata.
    • Armando G. 3 anni fa mostra
      Ecco, hai dimostrato di non aver letto una cippa! Quindi tutti quei giornali stranieri che ci deridono perchè andiamo appresso ad un comico non esistono, vero?
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa mostra
      scusa solo una domanda ... i tuoi 2 € in che banca sono stati versati ??? e ti pare più "etica" ??? se lo schifo in cui ci hanno portato ti piace così tanto perché vieni a scrivere qui ... non c'è qualche blog Piddino o di Silvio ??? corri là e ringraziali ed elogiali ... io non ci penso neppure di andare a scrivere là ... chissà come mai ...
    • thomas p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      No scusa, sono io che mi vergogno di vivere in un paese dove metà degli elettori votano apertamente per le mafie... Ed infatti in tutta europa ci deridono da anni, non certo per il M5S... Poi se chi vota il M5S è secondo te così ridicolo, cosa ci fai quà? Perchè scrivi post senza contenuto alcuno? Perchè sei una persona la cui vita è completamente inutile!
  • giovanni.p 3 anni fa
    Ciao a tutti , ho scritto questo inserto solo per dirvi che mentre voi in rete parlate un po’ di tutto , anche di argomenti interessanti, nello stesso tempo c’è una grande campagna informativa fatta dalla PD , che prendendo ovviamente spunto delle votazioni europee dove ha ottenuto un anomalo successo , sta portando avanti una informazione negativa nella visione del M5S, al fine di declassarlo ancora di più di prima per far decadere ancora di più l’interesse della gente verso al movimento ridisegnandolo in una figura ancora più peggiore di quello che realmente è. Io non voglio insegnare nulla a nessuno ma nel frattempo ,anche se vi ho sempre seguito come una qualsiasi persona e non come un attivista, (e con questo prendete le mie parole solo come una osservazione e non di più) non vedo un sistema di ricerca rivolto alla motivazione per la quale c’è stata una perdita di fiducia dalla gente al movimento. Sono un po’ demoralizzato su questo , come per la mancanza di nuove metodiche d’informazione verso ad un paese disperato pieno di pecore disorientate , ovviamente non dimenticando delle cazzate che Beppe in buona fede ha fatto nonostante migliaia di persone nel Blog glielo abbiano detto, ed è sul discorso dell’informazione TV o del fatto d’aver parlato in maniera errata sugli immigrati, un’argomento che gli italiani odiano
  • alex cataldi Utente certificato 3 anni fa
    Aiutatemi perché io ancora nn ho capito un cittadino iscritto sul web del M5S ... ma come fa a votare... davvero spiegatemi lo perché sul serio nn l ho capito ... se basta che scrivo qua farage e come se avessi votato ?? Boh ... cmq M5S siete grandi ... bravi ragazzi e l unica cosa smettete di far dire a persone che si impegnano x 5 stelle che grillo deve mettersi da parte ... sappiate che a noi questo da fastidio grillo deve rimanere li sopra al M5S per me anche se siete grandiosi voi ragazzi grillo rimane sempre colui che ha svegliato il popolo .. e nn smetterò mai di ringraziarlo... detto questo è un imbocca al lupo x tutto davvero spiegatemi come si ... ciaoooo
    • uno di noi 3 anni fa
      ti devi iscrivere al M5S (clicca su iscriviti al Mov e segui le istruioni), dovrai inviare una scansione della tua carta d'identità e aspettare diversi mesi perchè devono fare tutti i controlli del caso per escludere che tu non sia iscritto o un attivista di qualche partito. una volta che hai ricevuto conferma dell'iscrizione dovrai aspettare diversi mesi per poter votare (serve per evitare che infiltrati dell'ultimora possano decidere l'esito delle votazioni)
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t.? tze tze ""Sul suo partito dice, rispondendo indirettamente a Travaglio e Scanzi, che è un "un partito non razzista e non settario", che ha presentato "le liste più composite" e che ha eletto tra gli altri "sette donne", "un gay dichiarato" e "un uomo d'affari musulmano". L'Ukip caccia chi fa dichiarazioni sbagliate, ma è vittima di "una caccia alle streghe" per via del suo successo, spiega Farage. "Come Grillo sono stato ingiustamente demonizzato da media ostili. Disprezzo il razzismo. Siamo un partito non razzista, non settario. Non siamo per nulla omofobi. Uno dei nostri europarlamentari, lo scozzese David Coburn, è dichiaratamente gay. Abbiamo anche tra gli europarlamentari un musulmano pachistano dello Yorkshire, un meticcio dal Nord-Ovest. Esercitiamo la diversità, non ne parliamo solo" ha sottolineato Farage, avvertendo: "Col dovuto rispetto credo che i parlamentari del M5S dovrebbero smettere di ascoltare le informazioni sbagliate sull'Ukip diffuse dai loro nemici politici. Ai grandi banchieri e ai burocrati a Bruxelles piacerebbe vederci divisi perché in un gruppo insieme possiamo creare molti problemi". ""
  • graziano . Utente certificato 3 anni fa
    e vai!!!! i trollini hanno ripreso servizio sono come gli scarafaggi si annidano dappertutto sotto i lavandini dietro i cessi sotto il bidone della spazzatura serve una buona dose di m5***** x eliminarli
    • v.l. 3 anni fa
      Anche tu Graziano, mi pare abbia un'immagine edificante del dissenso. Ti auguro di rimanere sempre dalla parte giusta del tavolo perché se un giorno sederai a quella sbagliata ne troverai tanti come te pronti a darti dello scarafaggio.
    • franca s. Utente certificato 3 anni fa
      Sì è pieno di troll che all'inizio iniziano dicendo "sono un appassionato votante del M5s", poi partono all'attacco di Grillo il quale farebbe cavolate di ogni tipo (secondo loro), dovrebbe andarsene, non dovrebbe fare le alleanze in Europa (e te credo, danneggerebbe gli avversari!),non lo voterà più nessuno (così sperano gli idioti). Seguono un copione talmente pedante che se ne deduce che chi lo ha scritto è l'essere più noioso di questo mondo,merita un girone dell' inferno nuovo, a sua misura.
  • Emanuele Romano 3 anni fa
    Mi piace pensare a Beppe come il nostro portavoce. Ma se non si determina quali sono le voci degli iscritti, le linee guida del M5S, quale voce può portare Grillo? La sua? E allora il non statuto, carta straccia? E i neoeletti, che ci stanno a fare?
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    "Quasi tutto il mondo è alterato. Nell'alterazione l'uomo perde il suo attributo più essenziale: la possibilità di meditare, di raccogliersi in se se stesso. Viene a meno così la ricerca di un accordo con il proprio io e non c'è modo di precisare il significato delle cose in cui si crede, di ciò che veramente si apprezza e di ciò che veramente si detesta. L'alterazione obnubila, acceca, obbliga ad agire meccanicamente, in un frenetico sonnambulismo. da: L'UOMO E LA GENTE - José Ortega Y Gasset - che.beppe@grillo
  • franca s. Utente certificato 3 anni fa
    Questo blog è ancora così pieno di troll pdini ini ini
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @ figlio di giove et alcmena mah , dissento..sembra discesa.. piena di chiodi, però discesa... :) c'est l'italie!
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Sarà per quello che la gente ha disimparato a pedalare?? In compenso si è specializzata a mettere toppe alla camera d'aria. Ciao "polemista" con accento positivo eh :)))
  • Assurde Caprette 3 anni fa mostra
    Ehi ma che fine ha fatto Ale 69 ..?? Lo stanno cercando a Mirandola per dargli la cittadinanza onoraria, dopo la sua tesi sui terremoti e le offerte "volontarie". Ti sei imboscato, coniglio? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH facile fare i duri nascosti in casa davanti al monitor.. eh? Ciao poveracci.
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa mostra
      è facile almeno quanto fare lo spiritoso ... senza portare mai un discorso che abbia dei contenuti ... ciao ............. (mettici tu quello che vuoi al posto dei puntini ... dopo tutto ti conosci meglio di tutti)
  • Marco Scognamiglio 3 anni fa mostra
    concordo pienamente con chi alla domanda "non crede che Beppe Grillo ora debba dimettersi?" risponde "da che? Beppe Grillo non ricopre nessuna carica!"....però mi chiedo, come mai è Beppe Grillo che deve andare a parlare con Farange???
    • filomena c. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma perche' andate trovando sempre il pelo nell'uovo,se doveva andare beppe li' o farange qui',chi meglio pu0' fa'.
    • Vivanella Vivanelli 3 anni fa mostra
      Come mai nello statuto risulta che sia presidente e coordinatore? Come mai gestisce tutto lui? Come mai ci sono parenti nell'organizzazione? Come mai alla fin fine, lui dice di "non" essere quando invece "è"? Sarà perchè i grillini sono boccaloni e ancora non hanno capito un bel cazz?
  • franca s. Utente certificato 3 anni fa
    Ma si rendono conto che più parlano contro il Movimento più quelli che l'hanno votato si attaccano ad esso in modo irremovibile? Ma sono dei cretini?!E quanto lo sono? Un mistero insondabile
  • re a. Utente certificato 3 anni fa
    Le problematiche ambientali non sono solo italiane o inglesi, ma mondiali. Ora la mia simpatia per il movimento è legata alle scelte dichiarate a proposito di ambiente e non capisco cosa centra farage con queste scelte. E' indispensabile più Europa e ci alleiamo con chi vuole portare l'Inghilterra fuori dalla Ue?
  • andrea gatti 3 anni fa mostra
    Grillo stai diventando ridicolo. Va bene, dopo aver creato questa cosa adesso ti stai divertendo a distruggerla? ci stai riuscendo benissimo! Passa la mano, altrimenti nelle prossime urne il botto lo sentirai ancora più forte.
    • gianni fiorani Utente certificato 3 anni fa mostra
      Mai quanto i sinistri,basta vedere la loro storia e no farsela raccontare da D'Alema o renzi.
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      chi si rende ridicolo non è grillo chi si rende ridicolo è quello che con argomenti da rincitrullito cerca di argomentare concetti che non stanno ne in celo ne in terra ma solamente nelle sedi del bomba renzi sveglia citrullotti sta scadendo il vs tempo
  • Emanuele Crescenzi Utente certificato 3 anni fa
    Se formassimo un'alleanza con Farage non solo ne proverrebbero tutti i vari benefici comuni di questo gruppo politico, simile come programma e come idee, ma inoltre dimostreremmo che il MoVimento 5 Stelle non è un gruppo di rabbia autonomo che non vuole allearsi con nessuno perché Grillo ha le sue idee, indiscutibili e guai a chi le contraddice. Faremo vedere ai piddini e alla parte scettica che il MoVimento non è solo protesta, ma anche proposta.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Che il Movimento sia anche proposta lo sanno bene anche perchè tentano sempre di fare copia incolla e spacciare per loro le nostre proposte. Salvo che poi non sono in grado di attuare nulla !!!
    • Maria m. Utente certificato 3 anni fa
      la verità è esattamente all'opposto di quello che ha scritto...
  • Giuliano Malet Utente certificato 3 anni fa
    Smettiamo di usare questi motodi!!!! Va bene fare il punto della situazione sulle consultazioni per la scelta del gruppo parlamentare peró finiamola di parlare di Farage in questo modo. Abbiamo capito che chi scrive gli articoli é a favore di Farage peró rispettate chi non lo é e cercate di essere piú imparziali perché questo modo di fare puó creare fratture insanabili
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
      I troll nei giorni scorsi hanno jnfestato il blog, con commenti contro Farage. Immagina che hanno clonato anche dei nick name certificati, questi sono organizzati alla grande. Capisc'a me
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Se sei in buona fede dovresti almeno accettare che ci sia una informazione corretta da parte del blog o dobbiamo ascoltare solo le TV, i giornali e quello che dice Renzi?
  • Dora Manni 3 anni fa
    Risulta da svariate fonti che i verdi abbiano chiesto un abbocco. Peché non lo scrivete? Borghezio è stato allontanato, ma la Lega se ne è andata per sua volontà. Farage ha preso il 30 percento su il 37 percento degli elettori. Primo ministro???? e poi, anche fosse che ci frega? Alla faccia di quel che scrive il suo ufficio stampa (dico l'ufficio stampa di renzi cosa potrebbe scrivere su brighella?!)Basta guardare la stampa specialzzata inglese per conoscere la visione finanziaria di questo signore, la sua strenua difesa dei diritti assoluti della City. E basta guardare la pagina web del partito per capire cosa vogliono. Alla faccia dei fake casaleggesi che infestano il blog (altro che troll piddini!)io credo e spero che il movimento esprinma una visione più civile.
  • Lorella Lisciani 3 anni fa
    Camillo Cavour abile diplomatico, cercò il consenso internazionale e ALLEANZE che gli consentirono di espandere i confini del Piemonte e successivamente portarono alla formazione del Regno d'Italia. Il Cavour, insomma, sarebbe stato uno di quegli uomini a cui il diritto ideale, verso cui l’umanità s’incammina attraverso la storia, avrebbe illuminata la mente; ma che non avrebbe creduto che si fosse potuto o dovuto riuscire ad attuano sforzando gli effetti, bensì preparando le cause. Uomo di progresso, non sarebbe stato uomo di rivoluzione, se non si vuol chiamare ad arbitrio con questo nome ogni mutazione nella forma della sovranità sociale; giacchè come una mutazione simile diventa di tratto in tratto necessaria, siamo, quando questa necessità è potente e sentita, rivoluzionarî tutti; e il nome perde ogni significato proprio per la troppo larga applicazione. Ma il Cavour, così tramezzante tra il partito aristocratico, coi di cui capi era legato di parentela e d’amicizia, e il democratico, sarebbe entrato nella vita pubblica senza la fiducia del primo ed inviso al secondo. Era però risoluto di non cedere le sue idee e il suo avvenire nè agli amici suoi, nè a’ suoi avversarî. Entrava nella vita pubblica persuaso, com’egli stesso disse più tardi nel suo discorso sul trattato di commercio da lui concluso colla Francia, che «quando si accetta di prendervi parte in tempi così difficili, bisogna aspettarsi i disinganni più dolorosi. Vi son preparato. Dovessi rinunciare a tutti i miei amici d’infanzia, dovessi vedere i miei conoscenti più intimi trasformarsi in inimici accaniti, non fallirei al dover mio, non abbandonerei mai i principî di libertà a’ quali ho votato me medesimo, del cui sviluppo io ho fatto il mio còmpito, e a cui tutta la mia vita io sono stato fedele». Ruggiero Bonghi
    • lorella lisciani 3 anni fa
      Grazie Heracles Mediolanum, anche lei appassionato di storia? Buona serata Lorella
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Lorella per me è sempre un piacere leggere i tuoi commenti. Volevo fartelo sapere. :)) Buona giornata!
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Questa frase la considero come la più significativa del post: "Il M5S è comunque la seconda forza politica del Paese (per ora) e senza non si può governare se non a botte di inciuci, ma per quanto ancora?" M'importa poco dell'Europa perchè ogni provvedimento che verrà preso dovrà essere utilizzato in Italia da un governo inciuciato e non vedo come potremo utilizzare i fondi a noi destinati in una logica diversa da quella, infausta, attuale. La frase implica, pur non affermandolo apertamente, accordi. O sbaglio?
    • Darth Maul Utente certificato 3 anni fa
      Secondo me sbagli: implica soltanto che il PD, pur avendo vinto, non può governare da solo e dovrà continuare a inciuciare con Forza Italia e l'NCD, come va avanti ormai dai tempi di Monti. Ma i risultati di questi inciuci si vedono, e non potranno durare a lungo: già l'Europa chiede una nuova stangata a un cavallo ormai stramazzante. Insomma, secondo me la frase tutto vuol dire tranne che dovremmo essere noi a prender parte all'inciucio... :)
  • VIRGINIA VIANELLO Utente certificato 3 anni fa
    HO VOTATO alle politiche ed alle europee al M5S e continuerò a farlo NEL FUTURO.Nonostante la spesetta, le scarpette,la pizzetta e gli 80euri e una provenienza di sx, non ho votato più a sx dal 2006 Ciò detto, spero che nonostante NON sia riuscita ad iscrivermi con certificazione, spero anch'io di avere una 1/2 voce in capitolo: SONO PER L'ACCORDO CON FARAGE SE NON CI FOSSE STATO IL MOVIMENTO, SE FARAGE SI FOSSE PRESENTATO IN ITALIA AVREI VOTATO LUI AL 1000x1000
  • Alberto Deiana 3 anni fa
    Beppe, vai così che vai bene. Non preoccupiamoci dei disfattisti. Prima delle elezioni continuavo a ripetere che bastava mettere dentro al parlamento europeo qualche nostro portavoce per cui 17 è un successone ! Forse non avremmo dovuto usare toni troppo trionfalistici prima del voto ma lo si può leggere in un ottica di scelta di tattica. Chiaro che adesso ci attaccano in questo modo. Inoltre, continuano ad attaccare per cercare di stroncare sempre più l'ondata di onestà che invece continua ad esserci. Se (forse) loro sono un pò legittimati ad essere alla guida allora NOI siamo sicuramente stra-legittimati ad essere l'unica vera e consistente forza di opposizione con la quale in un Paese democratico ci si dovrebbe confrontare e di cui si dovrebbe tenere grande conto visti anche i milioni di elettori M5S delle elez. nazionali e di quelle europeee. Ma si rendono conto che quando pensano una Legge qualsiasi od altro dovrebbero tener conto della VOLONTA' di milioni di Italiani ??? Ed a maggior ragione quando si discuterà di situazioni fondamentali per l'Italia terranno conto di questi MILIONI di cittadini ??? Cordiali saluti. Alberto Deiana M5S.
  • Stefano Roma 3 anni fa
    ho trascurato il movimento in questi ultimi mesi, ma mi sono riavvicinato quando sono stati finalmente cacciati i piddini parlamentari interni al 5*, (oggi sapete tutti che ce ne sono altri, Pizza compreso...)a queste europee sono tornato a votare 5*, e addirittura a fare campagna sul lavoro, per un comunista di 55 anni, non è poco. Tanta ingenuità politica, idiozie ed altro mi fanno turare il naso, ma riconosco il valore rivoluzionario dei contenuti soprattutto di Grillo,(benchè poco incline alle autocritiche, e di errori ultimamente ne ha fatti diversi e grossolani). torno a scrivere queste due righe solo per congratularmi con Vito Asaro , (strano personaggio, ma simpatico)che nonostante sia di sx come me, da subito a capito il carattere necessariamente TATTICO, e non strategico, della "alleanza" con Farage. non c'è nessuna contraddizione con la politica attuata finora in Italia, anzi, gli untorelli che annaspano concetti del genere non conoscono la politica.... non è il caso di farla lunga ci sarebbe da scrivere intere pagine. Chiudo con non potrò votare non essendo iscritto, ma andare con i Verdi o gli Affini è come accordarsi con Renzi, e allora perchè non dare ragione agli Orellana... E poi non andate in TV a mendicare voti,non orecchiate i Fatto Quotidiano, ma sul territorio a sostenere le lotte di chi e' CONTRO. Quelli dall'altra parte al lordo di qualsiasi controinfo il voto non ve lo daranno mai,(scusate lo sfogo) Un saluto ai sinceri rivoluzionari anche distanti da me, ma che realmente vogliono coerentemente cambiare il sistema. stefano
  • Gianfranco 3 anni fa
    Non ci va Einstein per capire che il M5S sta cercando alleanze con quei partiti euroscettici che si muovono in direzione della tutela della sovranità nazionale e della democrazia diretta ( referendum ) , e di entrare in un gruppo parlamentare che consenta libertà di voto , in modo da poter mantenere la propria identità e quindi la coerenza sui punti fondanti del movimento . In questo senso , la scelta di allearsi con Farage e di entrare nell'EFD la condivido pienamente . Per quanto riguarda le tematiche ambientali ed energetiche possiamo tranquillamente votare allo stesso modo dei Verdi , che però non sono euroscettici , non chiedono la tutela della sovranità popolare nè auspicano la democrazia diretta e , piccolo particolare , aderiscono ad un gruppo che può espellere chi vota in dissenso . Gianfranco .
  • MANUELA . Utente certificato 3 anni fa
    l'accanimento mediatico contro farage e i commenti degli infiltrati mi portano alla conclusione che farage è l'uomo giusto
    • Giorgio Malagutti Utente certificato 3 anni fa
      Farange è un mezzo razzista. Ai suoi incontri il giullare di turno faceva battute sul palco che avrebbero fatto alzare dalla sedia e andare via ogni persona per bene - come voi tutti siete. Siamo ai livelli di Bossi in canottiera, anche peggio. Per cortesia esprimete un giudizio informato.
    • franca s. Utente certificato 3 anni fa
      Brava!
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    "Si seguono sempre le usanze e mai il proprio genio. Non si ha più il coraggio di apparire così come si è" - Jean Jacques Rousseau - che,beppe@grillo
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Eh certo, l'Unione Europea ha vietato le sigarette "senza" Beh, a noi "cubani" ci fanno un baffo! Ci fumiamo un bel Montecristo "Torpedo" N° 2 . Ahhh, goduria! Hola Ernesto!
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Troppi filtri...
  • Gian A Utente certificato 3 anni fa
    Non vogliono far passare solo che il Movimento è distrutto, ma che sta sparendo. I tg di questi giorni parlano solo dell'attività di opposizione (?) di chiunque tranne che del M5*. Fermo restanto che il risultato elettorale non lo credono loro che hanno vinto, figuriamoci se lo devo credere io, ormai nessuna conta dei voti potrebbe darci ragione; magari guardando CHI ha votato si potrebbero avere sorprese quasi miracolose.
  • john buatti 3 anni fa
    L’intervista 3) Come riuscirete a restare uniti se voi e il M5S sarete liberi di combattere le vostre battaglie? «Viva la differenza! Amo la diversità. La bellezza dell’Europa è la sua varietà di lingue, culture, cibi, vini, nazionalità e partiti politici. Un grande arazzo composto da differenti tessuti e colori. Formiamo un capolavoro maestoso. Ma coi 5 Stelle abbiamo molte battaglie comuni: contro l’euro, l’austerità e il Fiscal Compact». Cosa accadrà se vi scontrerete con il M5S su temi importanti come le politiche sull’immigrazione? «Ogni partito nel gruppo avrà libertà di voto su qualsiasi argomento. Non si tratta di un partito politico ma di un matrimonio di convenienza strategico e pragmatico, una scelta intelligente. Come altri 200 Paesi al mondo, l’Ukip vuole che il Regno Unito possa decidere il numero e i requisiti di coloro che giungono nel nostro Paese a prescindere dalle loro origini. È una questione di spazi, non di razza». Accetterà le regole di rotazione dei ruoli interne al Movimento? «Certamente, è una questione di loro competenza». Crede nella democrazia diretta? Il sistema del M5S si basa su votazioni online: è questo il futuro? «Sì, l’Ukip ha sostenuto in modo convinto a lungo i referendum locali e nazionali. La democrazia diretta per noi è una questione di principio. Ogni Paese può sviluppare il suo modo di fare le cose e il sistema di votazione online sviluppato dai M5S è innovativo ed efficace». Pensa che l’Italia stia uscendo dalla crisi finanziaria? «Penso che l’Italia si è impantanata nella valuta sbagliata; sia la ripresa a lungo termine sia la crescita sostenibile non dureranno finché questo problema non sarà risolto».
  • ETTORE L. Utente certificato 3 anni fa
    Assodato che Farage e Verdi tedeschi portano avanti tematiche lontane dal M5S, a naso e limitando il giudizio a queste due formazioni, meglio Farage che i Verdi.
  • john buatti 3 anni fa
    L’intervista 2) Farete un’alleanza? «Sì, sono relativamente fiducioso. Entrambi vogliamo che funzioni. L’alternativa è rimanere tra i non-iscritti con meno tempo di parola, nessuna presidenza nelle commissioni, meno fondi e senza una segreteria preparata e professionale». Cosa pensa di quei parlamentari pentastellati che hanno espresso disappunto per questa idea? «Col dovuto rispetto credo che dovrebbero smettere di ascoltare le informazioni sbagliate sull’Ukip diffuse dai loro nemici politici. Ai grandi banchieri e ai burocrati a Bruxelles piacerebbe vederci divisi perché in un gruppo insieme possiamo creare molti problemi». Cosa succederebbe se i Cinque Stelle andassero coi Verdi? «Sarebbe un disastro per loro, sommersi in una amara brodaglia verde e agli ordini di una linea di voto che non vogliono. I Verdi negli anni 80 erano euroscettici e anti-militaristi. Li ho votati allora. Ma oggi sono un miscuglio di fanatici federalisti europei, tra i sostenitori più ferventi della guerra in Siria e Libia. Appoggiano l’euro. Coi Verdi la loro libertà politica sarebbe perduta». Una parte degli attivisti 5 Stelle ha simpatie di centrosinistra, altri vi accusano di fascismo. «L’Ukip non è né di destra né di sinistra. Noi siamo oltre la semplice classificazione ma sopra a tutto vogliamo una democrazia nazionale per la nostra gente. Ricerche hanno mostrato che l’Ukip è il partito più votato tra il proletariato, anche più dei laburisti. Perché? Ci ergiamo a difesa della gente comune che sta perdendo il lavoro e vede il suo stipendio ridursi».
  • carlo 3 anni fa
    il m5s dice di non essere ne' did estrsa ne' di sinstira ma olter. ok, cediamoci. ma gli altri non sono cosi'. farage e' di destra (e di estrema desrta), e queste etichette (destra, sinsitra, centro etcetc...) hanno un motivo per esserci, cioe' la loro collocazione nasce dal loro programma. e quello di farage e' di (estrema) destra. ci sarebbe liberta' di voto? ma in tutti i gruppi c'e' liberta' di voto, ci mancherebbe altr. quello di aderire a un gruppo e "dover" vortare allo stesso modo, e' uan balla. perche' il parlaemntare, per la costituzione europea (come in quella italiana), risponde "solo" alla sua coscienza e ai suoi elettori. addirittura un parlametnare puo' votare contro quello che il suo stesso partito ha deciso (cosa che a beppe e caslaeggio non piace).
    • Darth Maul Utente certificato 3 anni fa
      Leggo diversi interventi in cui si continua a ripetere che aderendo a qualunque gruppo dell'europarlamento non saremmo comunque obbligati a votare secondo l'indirizzo di quel gruppo, ma potremmo votare in libertà di coscienza. Per quanto le seguenti considerazioni dovrebbero essere piuttosto elementari, è quindi forse il caso di ribadirle: 1) ovvio che in qualunque gruppo del Parlamento europeo puoi votare contro la scelta del gruppo senza per questo essere fucilato sul posto (questa è la libertà garantita ai parlamentari); 2) tuttavia, per rimanere in un gruppo devi avere "affinità politica" (articolo 30, comma 1 del regolamento del Parl. Eur.) con quel gruppo, e se voti contro su questioni che ritengono fondamentali vieni sbattuto fuori a calci in culo. Quindi sei libero di votare contro ma non di votare contro restando nel gruppo; e se vieni cacciato subito da un gruppo, ritorniamo al problema degli svantaggi di non far parte di nessun gruppo; 3) nel caso dell'EFD, invece, l'"affinità politica" richiesta per rimanere all'interno del gruppo è semplicemente quella di accettare quanto stabilito dallo Statuto dell'EFD (http://www.efdgroup.eu/about-us/who-we-are/charter.html), ossia la dichiarazione dei diritti dell'uomo e la democrazia parlamentare. Accettati questi principi, "Il gruppo rispetta la libertà delle sue delegazioni e dei suoi membri di votare come ritengono giusto". Quindi, in questo caso non solo puoi votare come ritieni giusto, ma puoi farlo senza essere cacciato dal gruppo.
    • gianni fiorani Utente certificato 3 anni fa
      Completamente sballato. Prima dici di essere "nè di destra ,nè di sinistra",però subito dopo vai a vedere se gli altri sono di destra o di sinistra? Chi credi di ingannare?
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Ancora troll o solo disinformati? Prima di scrivere a caso informati !
  • john buatti 3 anni fa
    Il leader dell’Ukip: «Banchieri e burocrati ci vogliono divisi. Noi fascisti? Non siamo né di destra né di sinistra. Votavo i Verdi perché erano anti Europa» L’intervista 1) Vuole togliersi di dosso un’etichetta ingombrante, quella di uomo della discordia, come viene dipinto da una parte del Movimento 5 Stelle. Lui, Nigel Farage, 50 anni, leader dell’Ukip, il partito indipendentista inglese che alle Europee ha preso quasi il 27%, potrebbe essere il primo (e più importante) alleato dei 5 Stelle in Europa. Di sicuro, Farage è in linea con Beppe Grillo nell’attaccare Matteo Renzi («I suoi commenti sulla necessità di costruire gli Stati Uniti d’Europa e sul fatto che non c’è via d’uscita da questo progetto mi dimostrano, francamente, che è come tutti gli altri», dichiara) e Silvio Berlusconi («Non capisco come mai un giorno sia a favore del progetto Ue e il giorno dopo dica che l’Italia dovrebbe uscire dall’Euro»). Lui e il leader Cinque Stelle si sono visti la settimana scorsa a Bruxelles per gettare le basi del loro asse europeo. «Da tempo mi affascina il lavoro politico di Grillo e sono rimasto colpito quando l’ho incontrato — dice Farage al Corriere —. Ha una mente politica acuta. Quello che mi ha impressionato di più è stata la sua passione nitida per la democrazia diretta». http://bit.ly/1mM8wwb
  • Maurizio C. Utente certificato 3 anni fa
    ...come dichiaravo 4 giorni fa, la base di partenza del nuovo gruppo è con UKIP, M5S, AfD e PPD(people party danese), circa 53 europarlamentari e ancora mancano altri partiti... se i mancanti dovessero essere consisteti come numero, allora potremmo anche essere il 3° gruppo e non il 4° più forte nel PE.
  • john buatti 3 anni fa
    L’intervista 4) Lei è convinto che il Regno Unito debba lasciare l’Unione Europea: crede che possa essere una buona soluzione anche per l’Italia? «Non mi piace che gli Stati siano condizionati da persone che la gente non può votare o rimuovere con elezioni democratiche. Quello che l’Italia fa a questo proposito è una scelta degli italiani e non tocca a me dirlo». Lei è europarlamentare dal 1999: dal suo punto di vista qual è l’essenza dell’anti-europeismo? Come pensa possa cambiare l’Unione Europea? È una ipotesi realistica? «Non siamo affatto anti-europei. Noi democratici euroscettici siamo i veri europei perché stiamo difendendo la diversità dell’Europa in tutto il suo splendore e la volontà di genti diverse». È stato descritto come razzista e omofobo. Come si difende? «È completamente falso. Come Grillo sono stato ingiustamente demonizzato da media ostili. Disprezzo il razzismo. Siamo un partito non razzista, non settario. Non siamo per nulla omofobi. Uno dei nostri europarlamentari, lo scozzese David Coburn, è dichiaratamente gay. Abbiamo anche tra gli europarlamentari un musulmano pachistano dello Yorkshire, un meticcio dal Nord-Ovest. Esercitiamo la diversità, non ne parliamo solo». Ha parlato di salario differente per le donne: in Italia la parità di genere è un argomento al centro del dibattito sociale, ne è ancora convinto? «Non ho mai detto ciò. Io sostengo una paga identica per un identico lavoro per entrambi i sessi. La mia frase era riferita a un caso specifico. Ci opponiamo alla discriminazione in tutte le sue forme».
  • Marco Piazza Utente certificato 3 anni fa
    Bene, puntualmente precisi sono pronto non mi dispiace questa alleanza con Farage, stiamo comunque a vedere anche gli altri buon lavoro.
  • alfonso baroni (rrrbr) Utente certificato 3 anni fa
    Basta Beppe! Tutti a cercare errori di comunicazione del M5S, a cercare di capire perchè alcuni elettori non hanno votato M5S. Personalmente ritengo che l'errore fondamentale è pensare che gli ITALIANI siano consapevoli del significato della parola CITTADINO. Ogniuno di noi se puo' nel suo "piccolo" "grande" cerca "scorciatoie" per risolvere i problemi quotidiani (e.g. una visita medica se conosci il dottore o l'amico ti puo' essere data in pochi giorni senza aspettare mesi!). Quindi è inutile analizzare, dibattere sul risultato delle elezioni! Se si nasce tonti non si puo' morire quadrati. Storicamente in italia ci avevano già provato a porre la domanda "Volete essere governati da questa classe politico/industriale/economica/mediatica che risponde a INTERESSI DI CLASSE o volete una prospettiva differente?" la risposta fu NEGATIVA. A mio modesto parere il paese continuerà il suo tram tram tra scandali, ruberie, sprechi e gli italiani chiamati per il cambiamento saranno in minoranza! E non credere che solo i pensionati abbiamo girato le spalle al M5S, c'è uno strato trasversale di elettorato che non vuole cambiare e si crogiola nel suo "brodino" e finirà per affogare in quel "brodino". Infine ai giovani posso solo consigliare di SCAPPARE DA QUESTO "NON PAESE" chiamato ITALIA! uno stanco alla via così aye aye mon capitain A.B.
  • Edoardo Pellegrini 3 anni fa
    Basta di firmarsi vinciamopoi! Se Beppe Grillo avesse solo un poco di strategia politica…potremmo dire: VINCIAMOSUBITO! Per l’ennesima volta vi spiego come fare (Grillo, Casaleggio e il suo staff leggono ogni tanto i consigli degli iscritti?): Staniamo, una volta per tutte, Renzi. Bisogna fare una conferenza stampa mettendoci a disposizione per fare da subito un’alleanza di Governo tra PD e M5S per cambiare veramente l’Italia. Così potremo condizionare tutte le scelte di Renzi e al suo primo tergiversare faremo cadere il Governo. Se Renzi rifiuterà la nostra proposta dimostreremo che le sue sono solo parole di promesse che non vuole concretamente mantenere. In questo caso, i sondaggi a nostro favore saliranno al 40 per cento. Vi prego iscritti al movimento votate questo mio appello e così sarà un VINCIAMOSUBITO oppure un certissimo VINCIAMOPROSSIMEPOLITICHE. Che Dio e Papa Francesco illumini e protegga il M5S. Edoardo Pellegrini, ex imprenditore di 68 anni in pensione, orgoglioso di essere un iscritto certificato al M5S.
  • Giovanni M. Utente certificato 3 anni fa
    SE ASCOLTIAMO LA STAMPA.... Regno Unito,33° posto, perso 3 posti rispetto 2013. Italia 49° posto, recuperato 9 posizioni rispetto 2013.Filonorvegese (da sempre nelle prime posizioni). Qualche problemuccio di comunicazione c'è l'ha anche la "civilissima" Inghilterra. No E' molto probabile che anche la stampa inglese cavalchi l'onda europeista. In quantità diversa, ma nella stessa "modalità". E (posso ?)noi conosciamo molto bene la "modalità" italiana. Se abbiamo realmente la possibilità di "libero movimento" per me è OK. Differente è la situazione in Italia. Penso, personalmente che sia inconcepibile allearsi con i "nostri". I "nostri" peccano di troppa disonestà intellettuale. Per me, stare in un'opposizione come questa, è un "ONORE". "Mischiarsi" è un "DISONORE". Con questa opposizione abbiamo raggiunto obbiettivi importanti. Abbiamo arginato derive tipicamente italiane. Stare al governo con i "nostri" significherebbe un COMPROMESSO non accettabile (da parte mia). E' naturale!Sarebbe meglio governare. E capisco la vostra ansia e il vostro desiderio. Ma credo, che le BUGIE hanno le gambe corte e Renzi non andrà molto lontano...... La mappa a questo link. http://rsf.org/index2014/data/carte2014_en.png Classifica 2014 World Press Freedom Index 2014 Posizione, Nazione, Punteggio, Variazione, (Precedente Posizione, Precedente Punteggio) 1 Finland 6,4 0 (1 ; 6,38) 2 Netherlands 6,46 0 (2 ; 6,48) 3 Norway 6,52 0 (3 ; 6,52) 32 Lithuania 19,2 +2 (33 ; 18,24) 33 United Kingdom 19,93 -3 (29 ; 16,89) 34 Slovenia 20,38 +2 (35 ; 20,49) 35 Spain 20,63 +2 (36 ; 20,5) 39 France 21,89 -1 (37 ; 21,6) 46 United States 23,49 -13 (32 ; 18,22) 49 Italy 23,75 +9 (57 ; 26,11)
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    Buon giorno blog Quando le parole non hanno senso, non è più possibile discorrere ne confutare le opinioni altrui, ne secondo verità e, anzi, nemmeno con se stessi, appunto perché non si pensa più a nulla, se non si pensa un che di determinato; che se invece si riesce a pensare, si dovrà indicare con un unico nome ciò che si pensa. da: METAFISICA - Aristotele - che.beppe@grillo
  • francesca sciscioli 3 anni fa
    Grillo volevo chiederti ma non è possibile fare un'alleanza con Le Pen che vuole uscire dall'euro e ha raggiunto degli ottimi risultati?
    • Gian Paolo 3 anni fa
      Se fossimo meno vittime delle ideologie, faremmo l'alleanza con tutti, Farage, Le Pen e compagnia bella. Ma preferiamo essere di parte e non capiamo una mazza. Le banche vinceranno sempre. Siamo ancora immaturi.
  • salvatore Tamburrino Utente certificato 3 anni fa
    Dobbiamo chiedere la riconta dei voti.
    • uno di noi 3 anni fa
      sarebbe inutile: 1- chi li riconta sono sempre gli stessi 2- avranno già provveduto a sostituire le schede 3- molti hanno fatto la prova e la matita si cancella benissimo.
  • Francesco B. Utente certificato 3 anni fa
    D'accordissimo con questa scelta. Ora scelte trasparenti per la selezione del personale di segreteria, che sia il più qualificato e politicamente convinto possibile. Forza ragazzi!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Walter Mio 11 ore fa · Modificato · Io con la forchetta mangio sempre con la destra, ma con il coltello taglio sempre con la sinistra. Il budino (se anche è di destra) tento sempre di mangiarlo con il cucchiaino a sinistra La doccia spruzza sempre (con il calcare) a destra, mentre lo spruzzino della vasca si ostina a sinistra La mia insalata (comprata alla Coop) con l'olio marocchino si stende sempre a destra Quando la stendi nel cesso...ops...sta sempre nel fondo a sinistra (?) La mia bistecca di vitello è sicuramente di destra, ma se la mangi di agnello accompagnata con il mais sei di centro Con il coltello di sinistra stai attento a non tagliarti il dito di sinistra...se sei mancino stai attento a non tagliarti...un orecchio di destra P.S. Se voi non avete capito un cazzo...tranquilli...neppure io...
  • Emanuele Esposito 3 anni fa
    La mia domanda e' cosa voteremo, con chi allearci? Non credo voteremo Farage si o no, quindi questo vuol dire che che si e' già deciso con chi stare in parlamento europeo, si vuole solo la conferma ufficiale dalla base, ma non c'e stata nessuna consultazione con la stessa...staremo a vedere, comunque io rimango dell'idea che dovevamo aprire le porte a tutti e discutere dei contenuti, questo non si e' fatto, perché?
    • Doriano B. Utente certificato 3 anni fa
      Ehi, quanta fretta! Adesso Grillo dovrebbe incontrare certi tedeschi, poi si discute ancora un po', e poi si decide. A me piacciono i discorsi di Farage, ma le esplorazioni non sono ancora finite.
    • eddy m 3 anni fa
      ma che domande inutili..sono contro l'europa? allora sono alleati,sono a favore? allora sono amici dell'elitè e non possono andare bene per la"base".. a me non serve votare tutto. Ci vuole anche un po di fiducia..per anni l'abbiamo data a quel ladro di un nano..
  • Gian Paolo 3 anni fa
    IL VERO PROBLEMA Il nemico dell'umanità si chiama USURA. Il debito pubblico lo abbiamo strapagato in questi decenni, ma aumenta sempre di più a causa degli interessi degli strozzini. Dividersi - noi popoli, che siamo già deboli confronto ai padroni del mondo - è proprio da stupidi. Le alleanze tattiche, dove ognuno è libero di votare sui singoli provvedimenti, vanno benissimo. Ma dentro dobbiamo metterci TUTTI gli euro-scettici. Non qualcuno sì perché è biondo e qualcuno no perché è bruno. Svegliamoci! Dobbiamo fare un unico gruppo europeo. Uno. Non due o tre piccoli. Uno grande. Le ideologie non possono farla ancora da padrone sull'alleanza tattica per sconfiggere un nemico super-potente.
  • Patrizia B. 3 anni fa
    C´e´un altro fronte su cui il M5S dovrebbe combattere e potrebbe ottenere risultati eclatanti. E´il fronte del boicottaggio di compagnie come Apple, Philip Morris, MacDonald etc. La Apple ha dichiarato un profitto NETTO di 150 MILIARDI quando allo stesso tempo paga i suoi lavoratori 2 DOLLARI al giorno. Parecchi si sono suicidati non potendo neppure sopperire alle basilari necessita´vitali. E i 150 miliardi indicano che IL PROFITTO finisce nelle mani dei pochi azionisti e che I CONSUMATORI pagano il prodotto ad un prezzo molto piu´alto del costo. Cioe´i consumatori pagano un alto prezzo e chi lavora non guadagna neppure per sopravvivere. Basterebbe MINACCIARE (e ovviamente efffettuare) un boicottaggio dei prodotti APPLE se questi non si decideranno a retribuire chi lavora un minimo accettabile... Lo stesso si potrebbe fare con molte altre compagnie... 5 o 6 milioni di elettori, se opportunamente informati, forse potrebbero iniziare a far vedere una differenza...
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    ¡¡¡HOLA BLOG!!! Per i neòfiti ripeto messaggio lungo: Già si vede "l'evoluzione" dei new-trolls quì: ci chiedono gentilmente di sparire ragionando! Già qualcuno c'è cascato! Inteso? Ripeto messaggio corto: http://www.youtube.com/watch?v=C52iPuvbPUA Hasta pronto.
    • franca s. Utente certificato 3 anni fa
      Già, dobbiamo convincerci che è bene cedere le armi.Ma che vadano al diavolo!!
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      ¡¡¡HOLA Ercole!!! Come si dice: "Classici Forever"! P.S.: malox a parte!
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Hola Ernesto! mi viene in mente un vecchio successo di Carosone: Pigliate la pasticca, siente a'mme.... Hasta siempre! (avantgard) :)))
  • lucia Mariani 3 anni fa
    Beppe vai avanti così, fai alleanza con Farage perchè è la cosa più giusta da fare.Hai sempre detto la verità,siamo in guerra, una guerra diversa da quelle solite ma ancora più terribile perchè più subdola.Io non voglio un'Europa in cui uno stato schiaccia tutti gli altri, nè un'Europa in cui si fa NON l'interesse dei popoli ma quello delle banche e della massoneria. Avanti così con tutta la mia grandissima stima e fiducia e con la stima di milioni di persone che credono in te e nel Movimento.
  • pierluigi curreli 3 anni fa
    ho letto l'articolo di travaglio continuo ad essere convinto che il giornalista veda la politica europea con un strabismo tutto italiano.. ossia guardo a destra ma vedo la sinistra e viceversa..A parte il fatto che In europa per farsi sentire bisogna parlare con un tono di voce piu alto..se non si è in maggioranza,E' vito che M5S è opposizone non vedo perche dovremmo parlare sommessamente come i Verdi IL gruppo di farage ha questo tono di voce, secondo in italia non siamo al governo e se travaglio lo dimentica non vogliamo allearci con il pd ma votare solo i programma condivisi.. altra cosa e l'europa..si sta in n gruppo per farsi sentir visto che siamo comunque all'opposizione e meglio stare coi piu forti.I verdi sono piu vicini al pSE e alla merkel che al M5s .. e soprattutto loro seguono una politica filotedesca.. la troika ect.non vedo perchè dovremmo allearci con loro..insomma gli argomenti di travaglio sono veramente risibili e poco convincenti OK FARAGE
    • immacolata . Utente certificato 3 anni fa
      a ben vedere anche in italia siamo in un gruppo : quello parlamentare!!
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      Io con la forchetta mangio sempre con la destra, ma con il coltello taglio sempre con la sinistra. Il budino (se anche è di destra) tento sempre di mangiarlo con il cucchiaino a sinistra La doccia spruzza sempre (con il calcare) a destra, mentre lo spruzzino della vasca si ostina a sinistra La mia insalata (comprata alla Coop) con l'olio marocchino si stende sempre a destra Quando la stendi nel cesso...ops...sta sempre nel fondo a sinistra (?) La mia bistecca di vitello è sicuramente di destra, ma se la mangi di agnello accompagnata con il mais sei di centro Con il coltello di sinistra stai attento a non tagliarti il dito di sinistra...se sei mancino stai attento a non tagliarti...un orecchio di destra P.S. Se voi non avete capito un cazzo...tranquilli...neppure io...
  • gianni franzoni 3 anni fa
    Matthew stai sereno sullo streaming con Nigel Farage che ha i voti di una democrazia nata prima dell'unità d'Italia e chiedi lo streaming delle confessioni del pentito Antonio Iovine sui rapporti politica-antistato e quelli di Michele Zagaria CEO della multinazionale dei rifiuti tossici nelle discariche abusive Italiane. Se poi mandi in streaming il processo di Palermo sulla trattativa stato mafia allora gli ascolti sarebbero a 5 *****
  • john buatti 3 anni fa
    __________ corriere L’intervista Farage crede nel patto con i 5 Stelle: «Beppe è una mente politica acuta» Il leader dell’Ukip: «Banchieri e burocrati ci vogliono divisi. Noi fascisti? Non siamo né di destra né di sinistra. Votavo i Verdi perché erano anti Europa»[...] http://www.corriere.it/politica/14_giugno_03/farage-conta-patto-5-stelle-beppe-mente-politica-acuta-10776c3c-eadc-11e3-9008-a2f40d753542.shtml link corto http://bit.ly/1mM8wwb
  • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
    Tutto chiaro e trasparente, forza M5S. IL 99,9% DELLA STAMPA ITALIANA E' VERGOGNOSA.
    • paoloest21 3 anni fa
      per me il 100 per cento da qui la mia frase: ottimista vedo :)
    • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
      La stampa italiana è al 70° posto nella classifica di libertà di stampa, ci hanno definito un paese semilibero dal punto di vista dell'informazione. Da un lato tv e giornali di berlusconi, dall'altro tv e giornali di governo
    • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
      Di questi tempi è difficile, ma sempre ottimista finchè ci sarà il M5S. Senza il M5S avremmo il caos
    • paoloest21 3 anni fa
      riguardo la stampa...
    • paoloest21 3 anni fa
      ottimista vedo ...
  • claudio g. Utente certificato 3 anni fa
    approfondimento su farage : http://www.movimentolibertario.com/2014/06/populismo-libertario-campagna-diffamatoria-anti-nigel-farage-ukip-elite-italia/
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @lider maximo la habana scusa comandante non ricordo davvero ps lo so che est difficile capire i miei stringati discorsi :) discorsi?!?!?! vabbè :)
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Buona giornata blog ed un saluto affettuoso a tutti gli amici! Nonostante i tre giorni di festa, vedo che le parole non vi hanno fatto difetto!e si è detto tutto ed il contrario di tutto... Li vogliamo lasciar lavorare? Non ci rendiamo conto, che in questo modo, siamo come tutti i tifosi di calcio che si vogliono sostituire all'allenatore? Io spero che si dia ascolto a tutti prima di prendere la decisione definitiva, che comunque, ci coinvolgerà! Un caro saluto a tutti!
    • Doriano B. Utente certificato 3 anni fa
      Riguardo a quanto scritto qui sotto: Farage non ci ha definito fascisti e ammira la democrazia diretta. Il contrario di Bersani e Renzi. Basta come motivo? Se no ne aggiungo ancora una ventina meno idealisti e più concreti.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Bella la nuova veste caro Ercole! sì sì , tutto bene, solo un piccolo e piacevole intervallo al mare! Ci voleva!
    • Michele Costabile Utente certificato 3 anni fa
      Non si può lavorare con gente simile ,per molto meno Grillo non ha voluto fare alleanze nel parlamento italiano ne con Bersani ne con Renzi,quindi, di che stiamo parlando?
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao bela tusa ho dovuto ricambiare vestito, hackerato per l'ennesima volta. Evidentemente dò fastidio a qualcuno eheh Mi sei mancata, spero tutto bene! Buona giornata Antonella :))
  • Michele Costabile Utente certificato 3 anni fa
    Diamo pure per veri alcuni argomenti grilleschi sul dilemma Farage sì-Farage no. Vero che la stampa italiana, quando l’Ukip ha vinto le elezioni europee in Gran Bretagna, ha dipinto il suo leader come un simpatico cazzaro da pub col vizietto delle battute xenofobe, omofobe e sessiste, poi è bastato che pranzasse con Grillo per diventare la reincarnazione di Hitler. Vero che tutti i razzisti sono xenofobi, ma non tutti gli xenofobi sono razzisti: Farage è xenofobo (come abbiamo scritto e come tutti confermano, lui compreso), ma non razzista. Infatti fa campagne contro tutti gli immigrati, anche comunitari, senza mai sottilizzare sul colore della pelle: per ragioni nazionalistiche e sociali, non etniche; e non ha nulla a che fare con i fascisti, che anzi non possono metter piede nell’Ukip. Vero che al Parlamento europeo la formazione dei gruppi è un mercato delle vacche, dove tutti vanno con tutti alla rinfusa e contano molto i numeri e poco i programmi (altrimenti B. e Alfano non si ritroverebbero nello stesso condominio, e per giunta con la Merkel all’ingresso; e i renziani non convivrebbero con i socialisti, compresi quelli che ancora pensano a Marx)
    • mario 3 anni fa
      @ Stefano Chincarini te lo spieg io. Sai come funziona il giochino de "l'ebreo buono"? Funziona così: "non è vero che sono razzista, un amico mio è pure ebreo ed è una tanto brava persona". Intanto può essere amico mio anche se "è pure ebreo" (=come sono tollerante); e poi quell'amico mio "è una brava persona" (l'unico che c'è, e guarda caso è proprio amico mio). Insomma non sono razzista. E infatti se non sbaglio tra di loro c'è anche un ebreo (spero che costui si svegli, o che abbia un rigurgito di dignità anche piccolo alla "D'Alema dì qualcosa di sinistra; D'Alema dì qualcosa", ma naturalmente quella persona fa quel che vuole). Quindi se c'è qualche musulmano nell'UKIP molto probabilmente costui serve loro da specchietto; e magari in fondo al cuore egli lo sa, ma per sentirsi integrati in una società ostile si è pronti a qualunque cosa. Come le persone di colore messe in mostra dai nostri padani celto-nordici: "vedete? Sono negri. Non siamo razzisti". In italiano si chiama "foglia di fico".
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      xenofobia sai cosa vuol dire? Vuol dire paura del diverso sia come natura , come razza o religione. Mi spieghi come sia possibile che nel gruppo di parlamentari di UKIP ci siano: un musulmano, un gay e una persona di colore?
  • Michele Costabile Utente certificato 3 anni fa
    1) “Con Farage sarà solo un matrimonio d’interesse e i 5Stelle avranno la massima libertà di voto”. La libertà di voto è garantita non dal generoso Farage, ma dalle regole dell’Europarlamento, che escludono il vincolo di mandato esattamente come la nostra Costituzione. Ed è paradossale che chi osteggia il vincolo di mandato in Italia lo rivendichi in Europa. 2) “Andiamo in Europa per contare, quindi passiamo sopra le differenze e scegliamo l’Efd che con M5S potrebbe diventare il quarto gruppo, mentre i Verdi contano meno”. A parte il fatto che i Verdi senza M5S contano già 52 elementi ed Eds solo 38, sorge spontanea una domanda: ma se – per “contare in Europa” – ci si allea o almeno si dialoga con un tipo come Farage, perché mai – per contare in Italia – non si dialoga con nessuno? Vero che Bersani non voleva un’alleanza di governo, voleva solo una manciata di voti gratis et amore Dei per il suo governicchio monocolore di minoranza. Ma a gennaio Renzi offriva a M5S di fare insieme la legge elettorale e le riforme istituzionali. Forse era un bluff, ma perché non andare a vedere le sue carte per smascherarlo e levargli l’alibi per l’inciucio con B.? E, se non era un bluff, perché non far pesare i propri numeri per imporre riforme un po’ migliori di quelle poi uscite dal patto del Nazareno con B.? Cioè per “contare in Italia”?
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Ancora con le offerte di Renzi? E magari quella di Bersani !!! Sei falso.
    • eddy m 3 anni fa
      fanxxlo i verdi!!! basta con questi finti ambientalisti che campano grazie ai voti di anziani e zitelle innamorate del cagnolino! fancxxlo anche a dudù!!
  • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
    Insisto su un punto importante, e su questo non ci mollo. Gli autori del BLOG stanno cancellando da ieri tantissimi interventi critici nei contronti di un'alleanza con Farage. Se dobbiamo votare, dobbiamo prima ascoltare le opinioni di tutti gli elettori. Certi comportamenti non sono degni del movimento, e mi lasciano esterrefatto. Spero che non si voglia continuare su questa strada, perchè questa ahimè NON è democrazia, e se qui non c'è democrazia, che cosa voglamo cambiare???
    • Roberto Malvezzi 3 anni fa
      E' sicuramente lo staff; se leggi nel disclaimer del blog, sta scritto che in qualunque momento i titolari si riservano di cancellare i commenti, a loro insindacabile decisione. Pensavos ervisse a tutelare la dignità della comunicazione, non a ingabolare le regole del dibattito...
    • Eleonora P. Utente certificato 3 anni fa
      D'accordissimo, l'ho notato anch'io. Peraltro, questi interventi (alcuni dei quali ben argomentati) vengono cancellati ma si lasciano tranquillamente sul blog off-topic palesi, offese ad altri utenti prive di contenuti e ululati da selvaggi. Non va per niente bene. PS: qualcuno sa se la cancellazione dei commenti "sgraditi" viene fatta manualmente da uno staff o se avviene automaticamente al superamento di una certa soglia di "segnala commento non appropriato"? Nel primo caso ci vuole maggiore sensatezza, nel secondo è una regola demenziale perché basta che chi non è d'accordo segnali come "inappropriato" e dopo un po' il commento sparisce. Se non facciamo le cose per bene in casa nostra non possiamo pretendere che fuori vada altrimenti.
    • Michele Costabile Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo con te .
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      io trovo che ci siano stati tagli anchepro farage quando erano fuori luogo o postati da trollini infiltrati
  • Michele Costabile Utente certificato 3 anni fa
    Insomma, in quasi tutte le battaglie degli ultimi anni, i ragazzi a 5Stelle stavano da una parte e Farage da quella opposta. Poi c’è la xenofobia dell’Ukip che, per quanti sforzi si facciano, non può essere negata: “L’Inghilterra agli inglesi” è lo slogan che ha fatto vincere le elezioni a Farage. Sappiamo bene –l’ha intervistato Announo–che uno dei dirigenti dell’Ukip è un nero di origini africane. Alla domanda “Come può un ex immigrato come lei voler cacciare gli immigrati?”, ha risposto serafico: “Sì, ma io sono arrivato prima”. Non potendo negare l’evidenza, i persuasori del blog di Grillo hanno astutamente osservato che anche i socialisti australiani e spagnoli sono anti-immigrati: e con questo? Qualcuno ha detto che i socialisti hanno sempre ragione o proposto ai 5Stelle di entrare nel Pse, complice del Ppe per questo schifo d’Europa? Qui si sta parlando dei Verdi. Fra l’altro il gruppo ambientalista-indipendentista (Eg-Efa) è attualmente dominato dai 12 eletti in Germania (11 verdi più un “pirata” su 52 aderenti). Cioè: i 5Stelle, con i loro 17 europarlamentari, sarebbero la pattuglia più popolosa del gruppo ambientalista (perciò i verdi tedeschi li temono), mentre nell’Edf sarebbero secondi dietro i 24 dell’Ukip. Anche per “contare in Europa”, i Verdi sono più convenienti (anche lì c’è libertà di voto, che è garantita a tutti dalle regole e non è un gentile omaggio di Farage). Finora Grillo ha sempre mostrato un fiuto da rabdomante per gli umori dei suoi elettori. Non per nulla cita spesso Berlinguer e Pertini, e poco più di un anno fa gridava in piazza “Rodotà Rodotà”. Davvero pensa che chi voleva Rodotà o Gino Strada al Quirinale, inneggiava a Berlinguer in piazza San Giovanni e, nella votazione sul blog per il miglior presidente della Repubblica, eleggeva al primo posto Pertini e all’ul - timo Napolitano, ora muoia dalla voglia di vedere lui e i suoi eurodeputati a braccetto con Farage? Grillo sa benissimo che la risposta è no. Grillotalpa, chissà.
    • eddy m 3 anni fa
      Ma cerchiamo di non essere IPOCRITI, ma a chi piacciono gli immigrati? è politicallycorrect dirlo,ma in realta a nessuno piacciono...
  • Michele Costabile Utente certificato 3 anni fa
    Sono contro l'alleanza con Farage per mille motivi. Le differenze tra il M5S e l'Ukip di Farage sono incolmabili,mentre , con i Verdi sono poche : 1. Farage chiede l’abrogazione della Convenzione europea per i diritti umani, Verdi e M5S ovviamente no. L’Ukip è ultramilitarista. 2.L’Ukip è per il nucleare, il petrolio, il carbone (ricordate le battute di Grillo sul futuro da spazzacamini dei giovani?),le trivellazioni, Verdi e M5S tutto il contrario. 3.La battaglia dei 5Stelle per cambiare le regole dell’euro o uscirne non interessa nulla a Farage, che si tiene ben stretta la sterlina (Londra ha la sua moneta, noi non più). Anche in materia iscale, dove l’Europa può molto, l’Ukip è lontana le mille miglia dai 5Stelle: Farage vuole ridurre lo stato sociale e le tasse sui redditi più alti (compreso il suo: infatti gestiva un fondo fiduciario all’isola di Man, paradiso offshore, per eludere il fisco), Grillo vuole tagliare le pensioni d’oro e dare il reddito di cittadinanza a chi non ha nulla.
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa
      Vede c'è una cosa in proposito dei Verdi, si lo ammetto, sono prevenuto e aggiungo che ho dei pregiudizi, probabilmente mi fido più del mio istinto che del ragionamento logico, forse opportunismo? Non lo so, ma tutto quello che puzza di sinistra mi da fastidio, la destra non esiste, inutile tirarla fuori, ho adoperato la parola "sinistra" per parlare lingua comprensibile qui in italia.
    • eddy m 3 anni fa
      ormai siete scontati..ripetete le stesse cose da due giorni..ma per caso lavorate a rainews24????
  • claudio g. Utente certificato 3 anni fa
    o.t. per i novesi : http://www.inchiostrofresco.it/blog/2014/06/03/sostegno-fabrizio-gallo-per-ballottaggio-beppe-grillo-poi-i-senatori-barbara-lezzi-nicola-morra-4-6-giugno-novi-ligure/
  • maurizio b. Utente certificato 3 anni fa
    "E' il ppossibile prossimo primo ministro inglese" ..CERTO ! E David Beckham sara' il prossimo cancelliere dello Scacchiere ... Mi sa che farange si e' un po' sopravvalutato ed ha voluto fare lo spaccone !! per prima cosa, alle politiche interne, UKIP sara' fortunato se riuscira' a prendere un seggio che sia uno. Questo perche' in GB c'e' un sistema di voto maggioritario e non proporzionale.... I verdi inglesi che sono (o erano ) il quarto partito inglese hanno un solo parlamentare (circoscrizione di Brighton). insomma ... che Beppe sia stato raggirato???
  • Edoardo Pellegrini 3 anni fa
    Basta di firmarsi vinciamopoi! Se Beppe Grillo avesse solo un poco di strategia politica…potremmo dire: VINCIAMOSUBITO! Per l’ennesima volta vi spiego come fare (Grillo, Casaleggio e il suo staff leggono ogni tanto i consigli degli iscritti?): Staniamo, una volta per tutte, Renzi. Bisogna fare una conferenza stampa mettendoci a disposizione per fare da subito un’alleanza di Governo tra PD e M5S per cambiare veramente l’Italia. Così potremo condizionare tutte le scelte di Renzi e al suo primo tergiversare faremo cadere il Governo. Se Renzi rifiuterà la nostra proposta dimostreremo che le sue sono solo parole di promesse che non vuole concretamente mantenere. In questo caso, i sondaggi a nostro favore saliranno al 40 per cento. Vi prego iscritti al movimento votate questo mio appello e così sarà un VINCIAMOSUBITO oppure un certissimo VINCIAMOPROSSIMEPOLITICHE. Che Dio e Papa Francesco illumini e protegga il M5S. Edoardo Pellegrini, ex imprenditore di 68 anni in pensione, orgoglioso di essere un iscritto certificato al M5S.
  • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
    Farage è il male minore. Forza Beppe, forza Europarlamentari pentastellati, siamo con voi.
  • resa v. Utente certificato 3 anni fa
    lapsus. merkel e schulz - qui a lato: "l'euroinciucio" avevo letto: "l'euroincxlx" che fa rima con mulo
  • Andrea Rui 3 anni fa
    Si valutano le possibilità e poi si vota...è la democrazia bellezza! Poi però ci si adegua alle scelte della maggioranza senza se e senza ma perchè un gruppo funziona così......
  • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
    Cittadini,l'Ukip di Farage è l'unica nostra alleanza possibile in europa,per mettere in discussione questo strapotere bancario,bisogna ABOLIRE le banche di investimento,la banca deve tornare ad essere una istituzione che presta denaro a chi non ne ha ma ha idee per migliorare questa società con l'innovazione e la ricerca,e non bance specializzate in SPECULAZIONI ai danni di intere nazioni. Se Farage è nazista,razzista,omofobo,etc etc ben venga,per sconfiggere il male assoluto della troika occorrono persone cattive,ebbene noi le metteremo in campo. Iniziate a tremare,incapaci sopraffattori dei popoli,STIAMO ARRIVANDO.
  • stefano 3 anni fa
    condivido in pieno l'articolo su farage ma la vogliamo finire con questi slogan ridicoli? vinciamonoi, vinciamopoi...evitiamo di andare sotto schiaffo da parte dei media! il prossimo cosa sarà? vinciamomai? concentriamoci sui contenuti e lasciamo fare gli slogan ridicoli, soprattutto quelli presuntuosi. se slogan sia allora che sia evocativo di un'idea (europasiamonoi, cittadinisiamonoi, onestisiamonoi) e non un messaggio antipatico che non porta un voto in più al movimento (anzi!) e che non può che lasciare gli indecisi nel posto dove stanno.
    • Michele Costabile Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo con te. La campagna elettorale di Grillo è stata un flop. Doveva concentrarsi solo sui punti fondamentali del programma del Movimento e basta . Invece è stato tutto un attaccare di qua e di là,troppa violenza .
    • mario fpo 3 anni fa
      "condivido in pieno l'articolo su farage ma la vogliamo finire con questi slogan ridicoli? vinciamonoi, vinciamopoi..." veramente vinciamopoi non è un vostro slogan. Era l'ironico controtag #vinciamopoi con il quale twitter ha risposto alla batosta elettorale dei #vinciamonoi (abbiamo già vinto... siamo oltre il 60% seeee... :-). Poi il blog se ne è appropriato, ma non è farina del loro sacco. Per verificare basta andare su twitter e controllare le occorrenze e l'ironia dei messaggi #vinciamopoi la sera dei risultati, e poi prendere la data del post del Maalox, che è successiva. #vinciamonoi era pubblicità elettorale, ma tra la pubblicità e ottenere il risultato che la gente compri quello che gli vendete ce ne passa.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Articolo di Pino Cabras su Grillo e Farage, da non perdere. http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=104468#.U4oMV9gqfSk.facebook Tutte le calunnie smerdate alla grande ! Capisc'a me
    • paoloest21 3 anni fa
      in italia non vi è la libertà di capire.
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
      Uno vale l'altro. L'importante che il maggior numero di persone abbia l'opportunitá di capire. Capisc'a me
    • paoloest21 3 anni fa
      antonio ha perso cento punti http://www.beppegrillo.it/2014/06/bastona_il_cane_finche_non_affoga.html
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Riforme, Rodotà: “Renzi tolga il segreto di Stato dal patto del Nazareno”"" prof, matteuccio se ne f....!! così, per farglielo sapere, anche se est un prof :)
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      @ Pà: olvida todo. (Però adesso capisci com'è dura comprendere, a volte i tuoi discorsi stringati?!). Ciao.
    • paoloest21 3 anni fa
      io " non ho capito" etc .)
    • paoloest21 3 anni fa
      comandante ola! ma, se posso , non capito un caxxo .. :)
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Per Paoloest: a- scusami se non ho scritto dall'estero, b- stupido io a non capire il significato dell'accordo gas Cina-Russia, c- ringrazio x tua partecipazione. Distinti saluti.
  • Stefano B. 3 anni fa
    Per me con chi ci schieriamo non ha importanza a patto che: 1. Il Movimento porti avanti le proprie idee; 2. Legato al punto 1, all'interno della coalizione si possa decidere liberamente (e su quello che ho letto ciò è possibile). Come ho letto in qualche post, c'è chi è contrario all'alleanza Farage perché si farebbe pensare che siamo un partito di dx (e ovviamente non lo siamo).Però scusatemi, forse sbaglio, ma mi sono fatto questa idea sulle possibilità di fronte a noi: - se ci schieriamo con Farage, ci dicono che siamo nazisti e tutto il resto; - se ci schieriamo con Le Pen, siamo fascisti; - se ci schieriamo con TSIPRAS siamo comunisti (che però in Europa va bene, mentre con il PD in Italia non abbiamo voluto parlare, anche se il PD non è un insieme di comunisti ma un composto di robaccia indefinibile); - se ci schieriamo con i Verdi...bhe credo che perderemo consenso tra gli operai...io lavoro in un polo industriale, composto da tre fabbriche: una produce acido solforico (dove lavoro), un'altra produce titanio e l'altra è un cogeneratore...di tutti i dipendenti delle 3 aziende (circa 400-500 piu o meno), non ce n'è nemmeno mezzo a favore dei Verdi, per ovvie ragioni credo facilmente intuibili. Concludo il mio umile pensiero dicendo che alla fin fine le critiche arriverebbero comunque, quindi credo che non sia tanto importante con chi ci schieriamo, quanto che l'alleanza che faremo si faccia sentire a dovere e contemporaneamente rispettare ciò che ci siamo messi in testa di fare. Credo che solo cosi le critiche che sicuramente arriveranno in ogni caso possano dissolversi come sabbia al vento. Ciao a tutti e buona giornata. W M5s!!!
  • GIANCARLO DEL CORE (core) Utente certificato 3 anni fa
    Nigel Farage è la persona giusta
  • Carlo Z. Utente certificato 3 anni fa
    NON so' cosa vi stia passando per la testa ultimamente, di ERRORI comunicativi,ERRORI di valutazione,ERRORI di strategie politiche sono la prova che qualche "consigliere" non sta' poi facendo gl'interessi del Movimento! Amareggiato da come era stata impostata la campagna elettorale, fin ai "giudizi" poco rassicuranti su Farage (che e' lontano nei punti di programma con il M5stelle e' da ottusi non capirlo!), la poca trasparenza di mosse e strategie che stanno portando questo gruppo PARLAMENTARE e sul Web a prendere posizioni distanti l'uno tra l'altro! Da Attivista (Amsterdam), mi chiedo PERCHE? Dai MeetUp oramai nn emerge piu una discussione costruttiva, si deve accettare una "linea" con pochi valori e molte perplessita'! Cosa vi sta' SUCCEDENDO? Volete spingervi a DESTRA (visto che le europee hanno dato questo esito, la DX e' meglio della UE?)? Vi chiediamo di riflettere MOLTO dopo l'esito elettorale Amministrativo ed Europeo, perche di certo non e' stato fatto nulla d'intelligente! Sia prima che nei giorni seguenti! Quando a Bruxell durante il MeetUp Europa, alcuni di noi hanno alzato il tiro rispetto le poche possibilita' di coordinamento tra i MEETUP e la BASE, vi siete sentiti offesi, come se fossimo noi a criticarvi per farvi "male". Cosi non era, eppure oggi, altre decisioni sbagliate sono prese in considerazione da chi crede di essere INTOCCABILE e ONNIPOTENTE! VI CHIEDIAMO di ripensare a determinate scelte, di sentire l'opinione della RETE e MEETUP con gli storici ATTIVISTI che tutto vogliono, piuttosto che essere definiti SFA-SCISTI! RENZI e' un FANTOCCIO! NE siamo tutti convinti! Percio' perche non andare a vedre le sue carte e scoprire le "bugie" che nascondono i suoi provvedimenti? L'opposizione deve essere costruttiva (non per la maggioranza solo!) ma per mettere in condizione il GOVERNO di operare nel rispetto delle LEGGI! RICONSIDERATE le ULTIME scelte SBAGLIATE! ASCOLTATE I VS ATTIVISTI (VECCHI e NUOVI) ...e torneremo a riveder le stelle! FORSE
    • paoloest21 3 anni fa
      "" Le nomine europee saranno assegnate entro il mese di giugno e per non perdere il treno vanno valutate le diverse possibili alleanze nei prossimi giorni e poi messe in votazione in Rete.""
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    SALUTO LA finta viviana!!!!!! è inutile che fate casino come nei talk show per non far capire niente alla gente con farege facciamo il GRUPPO PIU' GROSSO AL PARLAMENTO e SI FA PAURA!!!!!!!
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Lalla ho visto il video che hai consigliato, Ascanio Celestini è un pentastellato, a sua insaputa eheh Grazie! Buona giornata :))
    • eddy m 3 anni fa
      e io le avevo pure risposto alla finta viviana...e poi rainews dice "polemica sul blog"..ma con chi? con sti troll infami!
    • resa v. Utente certificato 3 anni fa
      sia come si vuole, io sto con fitto
  • Giuseppe O. 3 anni fa
    Nel M5S si vota e si segue la linea che viene decisa dalla maggioranza del giorno. Oggi perdi e magari domani vinci. Questo è il M5S. Chi si vuole tirare fuori dal M5S perché viene deciso di stare con questo o quello dimostra che mentalmente non ha mai fatto parte del M5S.
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      E allora se così deve essere, che gli autori del blog smettano di cancellare tutti i commenti sfavorevoli al'accordo con Farage. Alla faccia della discussione limpida e aperta! Questa discussione sta diventando una barzelletta..
  • robert d. Utente certificato 3 anni fa
    E perche' si discute solo dell'alleanza con Farage ? A questo punto, se si fanno alleanze, che e' una grande novità', si rimetta in discussione l'intera strategia.
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa
      C'è differenza tra strategia e tattica.
  • Temp Est Utente certificato 3 anni fa
    Nostalgici comprate l'Unità omaggio a berlinguer 30 dalla sua dipartita, amante di R.Wagner lo stesso che amava Hitler stessi gusti, potrei aggiungere dell'altro ma mi fermo qui..., lo so sono un porco a fare queste affermazioni, ma uso la stessa tecnica di manipolazione che usano i piddini, qualcuno può farmene una colpa?
  • giuseppe ga 3 anni fa
    LO STATO PUO VIVERE DI SIGNORAGGIO ,QUANDO NON DISPONE PIU DI NESSUN ALTRO MEZZO ELIMINANDO IL FISCO.
  • rosario familio 3 anni fa
    Sono nauseato da questi media e siccome sono e siamo CONVINTI DELLE ELEZIONI" TRUCCATE" propongo una MANIFESTAZONE NAZIONALE CONTRO LE ELEZIONI "TRUCCATE..CONTIAMOCI...
    • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
      La verita' e' che avremmo dovuto esserne consapevoli fin dall'inizio: ci saremmo risparmiati un'illusione, e la delusione conseguente, che ora sta rischiando di farci mancare di lucidita' e di fare passi falsi. Al M5S, semplicemente, non poteva essere lasciata facolta' di vincere tramite il responso delle urne: mai ce l'avrebbero permesso. Capito questo, manteniamo la calma e riorganizziamoci per continuare la nostra opera di risveglio delle coscienze.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. buondì in questa immagine mi sembra che la strada sia in discesa http://www.beppegrillo.it/immagini/immagini/strada_europa.jpg complimenti a chi la ha scelta...se casuale complimenti uguale :)
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Buongiorno Paolo Mah, a me sembra un falsopiano ;))) Ah i bizantinismi.... potremmo dibattere per giorni, pensa che bello ahahah :)))
  • robert d. Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco. In Europa si fanno tanti ragionamenti per cercare e giustificare alleanze, anche con movimenti xenofobi e di totale chiusura verso l'Europa, mentre in Italia non si parla con nessuno! Qualcuno potrebbe spiegare i due pesi e le due misure?? Non sarebbe stato altrettanto ragionevole cercare alleanze in Italia, usando lo stesso criterio, per poter contare di più e....ottenere qualche risultato in più?
    • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
      Il Parlamento europeo funziona in modo totalmente diverso da quello italiano: la' appartenere a un Gruppo e' fondamentale se si vuole contare qualcosa.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Perchè in Europa c'è l'obbligo di appartenenza ad un gruppo per poter contare, l'isolazionismo vanificherebbe la nostra presenza. L'avevano già spiegato.
  • Temp Est Utente certificato 3 anni fa
    NAPOLITANO: (Parole in libertà) "ho visto un popolo sorridente, fiducioso, si è rafforzato il sentimento nazionale." ----------------------------------------------- Ma lei è proprio certo che quello che afferma di aver visto sia il popolo italiano? ----------------------------------------------- Anche Mussolini nel suo ultimo discorso in pubblico aveva visto una cosa del genere...,la lascio un bisogno impellente richiama la mia presenza in bagno. Suo devoto estimatore, Tempe Est
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa
      Un film per ragazzi,dove un vecchio spiega l'importanza di un libro...
    • paoloest21 3 anni fa
      non l'ho visto :) non saprei..
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa
      mah non saprei, i libri ormai arrivano tardi e a pochi... Questa frase mi riporta l'immagine del film "La storia infinita".
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa
      su ricordano ci va una virgola.
    • paoloest21 3 anni fa
      :) mah non saprei, i libri ormai arrivano tardi e a pochi...
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa
      paoloest, oh non solo, ho circa 50 chili di libri che me lo ricordano di diverse ideologie.
    • paoloest21 3 anni fa
      lo dice a favore di istituto luce :)
    • resa v. Utente certificato 3 anni fa
      great
  • enrico 3 anni fa
    Tante belle parole. Per fare un simile accordo ci vuole una votazioen sulla rete. Decide la maggiornaza. Non Grillo e Casaleggio. Se la maggioranza decide di aggregarsi con Farage io mi tiro fuori dal M5S.
    • Fabrizio De Paolis Utente certificato 3 anni fa
      Rispettare la maggioranza è fondamentale.. allearsi con farage serve solo per dare una spallata alla casta europea purtroppo i verdi ne fanno parte integrante.. Fab
    • Renato Balestrato Utente certificato 3 anni fa
      Evviva la democrazia! Siamo forse nella vecchia Bulgaria? Enrico, su! Fatti coraggio e smettila di guardare l'orticino tuo!
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
      É logico che si vota, e tu se te ne vai a noi ce passa pó cazz' . Capisc'a me Ps comunque oltre al blog, tu non sei iscritto nemmeno al Movimento
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Renzi afferma che entro Luglio ci sará un decreto che sbloccherá le opere ferme da quarant'anni..... E i soldi ? Il giorno dopo rehn afferma che l'Italia deve sganciare circa 9 miliardi di euro..... Molto probabilmente ci vorrá una manovra aggiuntiva. Per manovra aggiuntica, che bella parola, significa nuove tasse. Conclusioni : OGGI LE COMICHE. Capisc'a me
  • v.v.viviana v. Utente certificato 3 anni fa mostra
    I dubbi su Farage sono troppo forti e le cose che Grillo ha scritto a suo favore non tranquillizzanno affatto e appaiono come delle forzature, specie per chi, vivendo in Inghilterra, ha di Farage una impressione orrenda, avendo sentito le sue dichiarazioni alla BBC. E perfettamente vero che, ergendosi Farage contro la corruzione dei politici inglesi e contro l’Europa, può essere stato attaccato malignamente come Grillo, ma prima di tutto la stampa inglese è migliore di quella italiana e non sta come noi al 70° posto, in 2° luogo Farage stesso è stato accusato di aver fatto abusi sui rimborsi e non ci pensa nemmeno a diminuire il potere della partitocrazia così come se ne frega della democrazia diretta, in 3° luogo egli vuole aumentare l’isolazionismo britannico distruggendo proprio l’Europa, e questo lo può anche fare una Inghilterra che comunque è sempre attaccata al potente alleato americano, ma non può certo farlo l’Italia. La distruzione integrale dell’Ue non mi pare sia la nostra posizione, anche perché in un mondo globale, conservare l’Unione europea sembra ormai una necessità, e la nostra lotta è piuttosto nel senso di rendere l’Ue ai popoli sottraendola al giogo del sistema finanziario e delle banche. Se ora noi ci teniamo a non avere una posizione ideologica, stare con Farage ci connoterà immediatamente come una forza di dx, e sarà inutile dichiarare il contrario, certo non di estrema dx come il gruppo della Lega e della Le Pen ma certo di dx, il che non è affatto nei nostri desideri. Finora abbiamo lottato per la nostra purezza ideale senza cadere in alcuna ideologia e questo apparentamento darebbe immediatamente ragione ai nostri detrattori e porterebbe molti nostri sostenitori a non votarci più.
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      macciao finta viviana!!!!!! è inutile che fate casino come nei talk show per non far capire niente alla gente con farege facciamo il GRUPPO PIU' GROSSO AL PARLAMENTO e SI FA PAURA!!!!!!!
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    BASTA IDEOLOGIE di DX o SX BASTAAAAAAA, BASTA IDEOLOGIE di DX o SX BASTAAAAAAA, BASTA IDEOLOGIE di DX o SX BASTAAAAAAA, BASTA IDEOLOGIE di DX o SX BASTAAAAAAA, BASTA IDEOLOGIE di DX o SX BASTAAAAAAA, BASTA IDEOLOGIE di DX o SX BASTAAAAAAA, BASTA IDEOLOGIE di DX o SX BASTAAAAAAA, ***** Eposmail
  • john buatti 3 anni fa
    _______________ I protagonisti della destabilizzazione italiana Discorso di Claudio Celani, italian desk dell'EIR di Wiesbaden. 4) Preciso: non si tratta di essere contrari ad un intervento militare risolutore, ma esso va fatto senza mandare truppe coloniali sul territorio, bensì riarmando i bosniaci in modo che possano difendersi ed assistendoli cori l'aviazione. Invece il comportamento di Andreatta è la prova che esiste un legame, come è stato detto nella introduzione, tra la strategia liberista, della "terapia d'urto" e delle privatizzazioni, e la geopolitica applicata nei Balcani per intrappolare l'Europa in uno scenario di conflitti. Quel documento dell'EIR, comunque, inquadrava l'episodio del Britannia in uno scenario più ampio, di vera e propria destabilizzazione politico-economica del paese. Come abbiamo sentito prima, la strategia geopolitica anglo-americana considera l' Italia, assieme ai Balcani, il fianco sud, il "ventre molle" di un potenziale blocco di sviluppo euroasiatico, e per questo l'Italia viene colpita. Che la destabilizzazione fosse in arrivo lo si sapeva da quando l'allora capo della CIA sotto Bush, William Webster, annunciò che, come conseguenza del crollo del comunismo, l'apparato di spionaggio USA avrebbe impegnato le sue risorse in una strategia volta a contrastare i rivali economici: l'Europa ed il Giappone. Webster enunciò la nuova dottrina proprio mentre il Muro stava cadendo, il 19 settembre 1989, di fronte al World Affairs Council di Los Angeles. La Dottrina Webster è uno dei pilastri del "nuovo ordine mondiale" inaugurato sotto la presidenza Bush. L'altro pilastro, più concepito per le nazioni del Terzo Mondo, è la cosiddetta "Dottrina Thornburgh", secondo cui la legge americana è al di sopra del diritto internazionale. La Dottrina Thornburgh, dal nome dell'ex ministro della Giustizia USA, è quella che ha giustificato l'invasione del Panama.
  • john buatti 3 anni fa
    _____________ I protagonisti della destabilizzazione italiana Discorso di Claudio Celani, italian desk dell'EIR di Wiesbaden. 5) Ed abbiamo, in coincidenza con questi sviluppi, l'apertura di una sede italiana della Bishop International, un'agenzia di informazioni operante nel mondo dell'economia, affiliata ad un altro ente simile, più noto, che si chiama Kroll International. Kroll è un ex agente della CIA che si è dato una copertura da "businessman" ma continua a lavorare per i vecchi padroni. Fu la Kroll, infatti, a raccogliere e divulgare informazioni sulle imprese europee che avevano fornito all'Irak materiale e tecnologia ritenuti "indesiderati" dall' amministrazione Bush. Ebbene, Bishop è un ex agente di Scotland Yard che ha lavorato per anni con Kroll e poi si è messo in proprio a raccogliere "informazioni economiche". Bishop ha aperto una filiale a Milano l'estate scorsa. Ma l'iniziativa su scala più vasta sinora intrapresa nell' ambito della Dottrina Webster ci sembra quella di Robert McNamara, il quale ha fondato nel maggio scorso un organismo internazionale chiamato "Transparency International", il cui scopo sarebbe quello di combattere la corruzione su scala mondiale. Ora, è bene che noi italiani guardiamo con attenzione a ciò, perché dobbiamo evitare che nella sacrosanta lotta alla corruzione intrapresa a casa nostra (grazie a inquirenti che si sono svegliati dopo quarant'anni di letargo) ci affidiamo a metodi e "consigli" d'oltreoceano, se non addirittura a strutture investigative che sfuggono al controllo nazionale o sono influenzate da centri occulti. Questo vale sia per i reati amministrativi che per la lotta alla mafia.
  • john buatti 3 anni fa
    ___________________ I protagonisti della destabilizzazione italiana Discorso di Claudio Celani, italian desk dell'EIR di Wiesbaden. 7) Al proposito è istruttivo leggere un articolo apparso sul quotidiano di Berlino Tageszaitung il 7 maggio scorso, articolo in cui veniva intervistato il direttore di Transparency, l'ex manager della Banca Mondiale Peter Eigen. Il vero obiettivo di Transparency sembra quello di impedire il trasferimento di tecnologia dall'Europa ai paesi in via di sviluppo. Gli acquisti di impianti ad alta tecnologia, macchine ecc., comportano infatti transazioni finanziarie elevate, all'interno delle quali, dichiarano quelli di Transparency, possono facilmente celarsi tangenti e bustarelle. I crociati della lotta alla corruzione si tradiscono quando parlano di "progetti superflui": questa è la tradizionale politica malthusiana della Banca Mondiale, che ha sempre elargito i suoi scarsi finanziamenti a progetti di bassa produttività. Non a caso l'organismo di McNamara ha scelto come sede Berlino ed ha annunciato che per il 1993 si prefigge l'obiettivo di stipulare contratti di consulenza con sei nazioni dell'Europa orientale. Sarà dunque l'ex carnefice del Vietnam a decidere che cosa i paesi dell'Europa dell'est acquisteranno dalla CEE e che cosa non acquisteranno. Naturalmente, c'è sempre lo zio Sam a fornire gli stessi beni senza bustarelle, cioè con tangenti "legali" del 5%. Un altro protagonista della destabilizzazione economica è la più grande finanziaria di Wall Street, la Goldman Sachs. Nel nostro documento indicavamo come la G. Sachs avesse svolto un ruolo nel crollo della lira, dapprima annunciandone la sopravvalutazione ed indicando nel livello di 1000 lire al marco il tasso di cambio che essa riteneva realistico, poi buttandosi a vendere lire per contribuire a ottenere quel risultato.
  • john buatti 3 anni fa
    __________ 1) I protagonisti della destabilizzazione italiana Discorso di Claudio Celani, italian desk dell'EIR di Wiesbaden. All'inizio dei gennaio scorso, l'EIR pubblicò un documento intitolato "La strategia anglo-americana dietro le privatizzazioni italiane: il saccheggio di un'economia nazionale". In quello studio, inviato ad alcuni organi di stampa, alle forze politiche ed alle istituzioni, si delineava un quadro preoccupante di attacco all'economia italiana nel contesto della cosiddetta "globalizzazione dei mercati", cioè la realizzazione di un unico sistema economico mondiale in cui non vi sarebbe stato più alcun controllo sui movimenti e sulla creazione di capitali. In quel documento si riferiva un episodio passato inosservato, e che invece rivestiva una grandissima importanza. II 2 giugno 1992, a pochi giorni dalla morte del giudice Falcone, si svolgeva una riunione semisegreta tra i principali esponenti della City, il mondo finanziario londinese, ed i manager pubblici italiani, rappresentanti del governo di allora e personaggi che poi sarebbero diventati ministri nel governo Amato. Oggetto di discussione: le privatizzazioni. La cosa più grave è che questa riunione si svolse sul panfilo Britannia, di proprietà della regina Elisabetta II, la quale fu presente ai colloqui. Il Britannia, dopo aver imbarcato gli ospiti italiani a Civitavecchia, prese il largo ed uscì dalle acque territoriali. Avvenne dunque che i potenziali venditori delle aziende da privatizzare (governo e manager pubblici) discussero di ciò con i potenziali acquirenti, i banchieri londinesi, a casa di questi ultimi. Non sappiamo che cosa si siano detti questi signori, sappiamo solo che il direttore del Tesoro Mario Draghi provò tale imbarazzo che chiese di poter leggere il suo discorso quando il panfilo era ancora in porto, per poter scendere subito ed evitare di rimanerci quando questo prese il largo.
  • john buatti 3 anni fa
    ________________ I protagonisti della destabilizzazione italiana Discorso di Claudio Celani, italian desk dell'EIR di Wiesbaden. 2) Sappiamo dell'imbarazzo di Draghi perché un settimanale, L'Italia, riprese l'articolo dell'EIR, citando la fonte, ed un parlamentare missino, Antonio Parlato, che lo lesse, presentò un'interrogazione parlamentare, anzi, poté rivolgere una domanda allo stesso Draghi, che quel giorno riferiva su altre questioni in Commissione Bilancio. In seguito, la notizia fu ripresa da numerosi organi di stampa, anche grazie al fatto che l'ex segretario del PSI Bettino Craxi aveva diffuso il documento dell'EIR alla Camera. Ci furono quindi numerose interrogazioni parlamentari (a Parlato, che ne fece mi sembra tre, si aggiunsero l'on. Tiscar, qui presente, e gli on. Pillitteri e Bottini) e altre sollecitazioni ufficiali (la senatrice Edda Fagni citò questo fatto nel discorso al Senato il giorno del voto di fiducia al governo Ciampi), ma né il governo di allora, guidato da Giuliano Amato, né quello attuale si sono sentiti in obbligo di fornire un chiarimento all'opinione pubblica ed al Parlamento. Insisto su questo fatto perché mi sembra emblematico del modo in cui vengono prese le decisioni che determinano il futuro del nostro paese, cioè di milioni di cittadini che lavorano e pagano le tasse, ed hanno bisogno di avere fiducia in coloro che li rappresentano, che devono compiere scelte riguardanti il loro futuro, il loro posto di lavoro, i loro risparmi, i loro figli ecc.
  • john buatti 3 anni fa
    ___________________ I protagonisti della destabilizzazione italiana Discorso di Claudio Celani, italian desk dell'EIR di Wiesbaden. 8) La Goldman Sachs si è posizionata sul mercato italiano aprendo l'anno scorso un ufficio "operativo" a Milano. Sorge quindi lecito il sospetto che la svalutazione della lira di circa il 30% serva tra l'altro a rendere più appetibili i pezzi delle ex PPSS che lo Stato ha deciso di mettere in vendita, e che andranno sicuramente ad acquirenti stranieri visto che nessuno in Italia ha i capitali a sufficienza. Il comportamento di un personaggio come Romano Prodi, nominato dall'ex governatore Ciampi a presidente dell'IRI, conferma questi sospetti. Già un anno fa Prodi aveva esposto le sue idee in materia di privatizzazioni: privatizzare tutte le banche d'interesse nazionale, più il San Paolo di Torino, il Monte dei Paschi di Siena e l'Ina. Ora, se crediamo ai resoconti di una sua intervista al Wall Street Journal, dichiara che non solo tutto delle ex PPSS si può vendere, ma anzi, le aziende vanno prima risanate e poi vendute. Quindi, prima le risaniamo con i soldi dei contribuenti italiani, poi le vendiamo a chi, ai soliti stranieri? Romano Prodi era fino a qualche tempo "senior adviser" della Goldman Sachs, e non ci risulta che si sia dimesso dalla carica. Allora deve decidere se fa gli interessi di Wall Strect o quelli dell'Italia. Oppure quelli del finanziere speculatore Soros, con cui collabora nei progetti di saccheggio dell'Europa orientale. Infatti, Prodi faceva parte del pool di economisti, assieme al famoso Jeffrey Sachs, che mise a punto il cosiddetto Piano Shatalin, un piano per la riconversione economica dell'ex URSS ideato da Soros, così radicale che fu respinto a suo tempo da Gorbaciov 1990-91).
  • john buatti 3 anni fa
    ___________________ I protagonisti della destabilizzazione italiana Discorso di Claudio Celani, italian desk dell'EIR di Wiesbaden. 10) Ciò che ci fa affermare con sicurezza che la destabilizzazione esiste, non è tanto un ragionamento di tipo deduttivo, cioè un'ipotesi desunta solo dagli elementi fattuali, come farebbe Sherlock Holmes o la FBI. Il fatto da cui bisogna partire è che coloro che oggi propongono la ricetta liberistica, privatizzazione più tagli, sanno benissimo che questa ricetta non funziona (basta vedere lo stato in cui è ridotta l'economia inglese) e che, anzi, essa ha effetti distruttivi sull'economia nazionale a cui viene applicata. Esiste, dunque, una mens rea a monte di tutto ciò, di cui sono complici coloro che per ingenuità o per stupidità se ne fanno i portavoce in Italia. Il liberismo è una truffa sin dalla nascita: quando Adam Smith scrisse il suo libro "La ricchezza delle Nazioni" lo fece per convincere gli Stati Uniti a non diventare una nazione industriale, e rimanere un paese agricolo. Cosa che l'America si guardò bene dal fare. Oggi lo stesso trucco viene riproposto in forma moderna e su scala mondiale o, come dicono gli angloamericani, globale. http://www.movisol.org/09news177.htm
  • john buatti 3 anni fa
    ___________________ I protagonisti della destabilizzazione italiana Discorso di Claudio Celani, italian desk dell'EIR di Wiesbaden. 9) Prodi è dunque collegato agli ambienti che speculano contro la lira, che saccheggiano l'economia dell'Europa dell'est ed hanno permesso in quei paesi un saldo insediamento della mafia. E' legittimo, quindi, il sospetto che la liquidazione dell'IRI, col passaggio in mano straniera delle migliori aziende, ad alto contenuto tecnologico, sia stata già decisa e che Prodi sia un semplice esecutore delle volontà degli ambienti internazionali a cui è legato. Non si tratta di sostenere il "socialismo reale" se si dubita che, per definizione, il privato sia meglio del pubblico. In generale, la presenza dello stato dovrebbe limitarsi alle infrastrutture, in primis l'energia, ma anche i trasporti, la scuola e la sanità. Ma proprio il caso italiano mostra che, laddove essa è guidata da manager onesti e competenti, l'impresa pubblica è in grado di competere in quanto ad efficienza e risultati con quella privata. Se ciò non avviene è solo dovuto al fatto che non abbiamo più dirigenti del calibro di un Enrico Mattei. Ricordiamo che ai tempi di Mattei l'IRI, un complesso che ci era invidiato all'estero perché era in grado di fare tutto, moltiplicava ogni lira investita per sei-sette volte. Solo il Progetto Apollo della NASA ha saputo fare di meglio. Dai pochi elementi qui presentati, potrebbe concludersi che c'è una destabilizzazione voluta dell'economia italiana? Certamente, anche se qualcuno potrebbe ribattere su ogni singolo punto offrendo una spiegazione diversa.
  • john buatti 3 anni fa
    ______________ I protagonisti della destabilizzazione italiana Discorso di Claudio Celani, italian desk dell'EIR di Wiesbaden. 3) Ebbene, il fatto del Britannia mostra che scelte decisive, come quelle delle privatizzazioni, vengono fatte al di fuori del Parlamento e addirittura in sedi così lesive dell'onore e della dignità nazionale come il panfilo della regina Elisabetta d'Inghilterra! Su quel panfilo, siamo venuti a sapere, c'era anche l'attuale ministro degli Esteri Beniamino Andreatta, un personaggio che, benché non diriga personalmente un dicastero economico, entrò nel governo Amato proprio per accelerare il processo di privatizzazioni e tuttora, ne siamo certi, quando partecipa alle riunioni di gabinetto certamente dirà la sua in materia economica, anche per- ché di politica estera sembra capire ben poco. Ebbene, Andreatta dovrebbe come minimo chiari- re dinanzi al Parlamento che cosa disse e che cosa fece quel giorno sul Britannia e, nel caso emergano elementi compromettenti, dare le di- missioni. Noi siamo sicuri che Andreatta abbia qualcosa da raccontare, anche perché, analizzando il suo comportamento da ministro degli Esteri, si riscontrano evidenti coincidenze. Guarda caso, infatti, l'ospite illustre della regina Elisabetta è anche quello che non appena messo piede alla Farnesina accoglie entusiasticamente la proposta britannica di mandare gli eserciti in Bosnia, a farsi massacrare dalle artiglierie serbe. Andreatta, infatti, noncurante delle dichiarazioni dei nostri capi militari sul fatto che sarà una carneficina (non abbiamo nemmeno le corazze adatte sui nostri carri) afferma con disinvoltura che se è necessario si rivedrà il bilancio, quello stesso bilancio che fino ad un momento prima era una vacca sacra, intoccabile.
  • john buatti 3 anni fa
    ______________________ I protagonisti della destabilizzazione italiana Discorso di Claudio Celani, italian desk dell'EIR di Wiesbaden. 6) Osserviamo da vicino l'iniziativa di McNamara. Innanzi tutto sorprende che un personaggio del genere scopra la vocazione per la giustizia. McNamara divenne famoso col nomignolo di "bodycount" (contacadaveri) quando era ministro della Difesa, durante la guerra del Vietnam. Quel nomignolo gli fu affibbiato perché compariva quasi ogni sera in televisione per vantarsi delle migliaia di nemici uccisi. Poi fece una famosa riforma al Pentagono, introducendo la dittatura dei ragionieri. Lui è fautore di una concezione economica di tipo assolutamente contabile, cioè non importa che cosa si produce ed a quale scopo, basta che il bilancio quadri. Andrebbe molto d'accordo col nostro Barucci o Andreatta. E' il modo di pensare tipico dei banchieri usurai, i veri padroni di questo "tecnico" che ha rivestito posizioni di potere senza essere mai eletto. Transparency International esibisce alcuni nomi famosi come fiore all'occhiello, come l'ex ambasciatore di Carter alle Nazioni Unite, Andrew Young, o l'ex presidente dei Costarica Arias (su quest'ultimo ci sarebbe da ridire), ma non saranno costoro a combattere la "corruzione". Il compito sarà svolto dallo staff di funzionari, tutti provenienti dalla Banca Mondiale e dal Dipartimento di Stato americano. Transparency si occuperà di "consigliare" i paesi del Terzo Mondo e del settore in via di sviluppo, nonché quelli dell' Europa dell'est, su quali contratti stipulare con le nazioni dell'OCSE, e quali no.
  • resa v. Utente certificato 3 anni fa
    buona manovrina e buone privatizzazioni a tutti. mi chiedo come si possano ancora avere dei dubbi.
  • resa v. Utente certificato 3 anni fa
    come mai accendo la tele e c'è fitto che sta pontificando?
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    ieri L'italia ha evitato per un soffio la bocciatura sul pareggio di bilancio, per ore solo "rimandato" a ottobre, quindi è stato richiesto di rimettere in ordine i conti, perchè il debito è cresciuto e quindi deve scendere già nel 2014. Il governo Renzi "guadagna tempo" che io definisco "TERMINE DI GRAZIA"...quindi ci rivediamo ad ottobre..."all'esami di riparazione"..nel frattempo ci "tirano le orecchie" rammentandoci che dobbiamo mantenere i patti sottoscritti. Tradotto, entro ottobre va fatto scendere il debito..quindi c'è da far rientrare la mancetta degli 80 euro..e da coprire la differenza delle entrate fiscali previste, per effetto della contrazione del PIL rispetto alle previsioni. qualcuno si è divertito a fare due conti e questo ruzzino ci costerà 18 miliardi. Notoriamente il periodo estivo comporta rallentamenti nelle attività di produzione...poi a fine mese dovremo valutare la chiusura dei conti del secondo semestre..niente di buono sul fronte occidentale..anche se la TASI in scadenza il 16 darà un po' di fiato all'entrare erariali..
  • v.v.viviana v. Utente certificato 3 anni fa mostra
    -Ha ragione Annunziata:dx e sx sono morte e sepolte,parole vuote,etichette di copertura,abitudini di menti pigre e assuefatte La vera lotta sta avvenendo tra SISTEMA e ANTISISTEMA Renzi è il miglior difensore del sistema Europa, euro,Bce,Troika,Bundesbank,Bilderberg,banche, cricca capitalista ovvero ‘mercati’,nella guerra di soggezione dell’Occidente(che poi i mercati sono una ventina di grandi banche e chi ci sta dietro e la cricca capitalista è formata da circa 200 famiglie di azionisti) Le forze antisistema oggi sono il vero elemento deflagrante e rivoluzionario e si accentrano in Grillo,Farage,Snowden Annunziata:“Col M5S noi ci troviamo davanti a una forza politica molto forte che rappresenta l’idea di antisistema,e l’antisistema è anche quello che oggi circola nelle vene di tutte le democrazie del mondo occidentale,certo non le democrazia finte del 3°mondo ma Le Pen in Francia,Ukip in Gran Bretagna..Ormai non si parla più delle cose che sono di dx o di sx in senso politico.Sulla rete,e non penso a Casaleggio,si è diffusa un'idea della radicalizzazione,della trasparenza.. pensiamo a Snowden,è uno che vuole dare conoscenza dei dati anche contro il suo Paese.Questo è un ragionamento in cui tu non ti muovi più nel circuito dx-sx, ti muovi tra sistema e antisistema.In Italia,comunque vada,il M5S ha dentro di sé tutto questo fermento.E' stato cordonato,lo hanno messo fuori gioco,e adesso il problema è:ora che è ridotto al 21%, continuiamo il cordone o una politica illuminata decide di scegliere dal Movimento le suggestioni migliori?Come sarà l’interazione col 40,8% di Renzi,che comunque è un leader diverso esso stesso fuori dal movimento dx-sx?Il M5S sarà molto importante per capire l’evoluzione stessa” La sx,se non è morta,è ormai a fine,perché non riesce a capire in che senso si sta muovendo il mondo e ha dimenticato il linguaggio giusto come la lotta di classe,così che nega le forze nuove che attaccano il capitalismo finanziario in una gelosia paralizzante
  • v.v.viviana v. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Chiedo scusa delle mancate risposte,ma un imbesil mi aveva cancellata dal blog,cosa di cui ho incolpato lo staff Per cui posterò di nuovo quello che mi è stato rubato continuando a credere che la democrazia diretta esisterà solo nella libertà di opinione o si trasformerà in dittatura Più vado avanti più mi convinco che legarsi a uno come Farage distruggerebbe il M5S I gruppi nel Parlamento europeo sono 18 Quelli a favore dell'euro sono: -PPE:(cdx), cristianodemocr.e conservatori (il Pd sta qui)245 membri.Pres. Joseph Daul -SSocialdemocratici e progressisti, 184 membri.Pres. Martin Schulz -ALDE:(centro) Liberali e centristi,84 membri, Pres Guy Verhofstadt -ECR: (più conservatori del PPE) iperliberisti, conservatori e riformisti 55 membri,Pres.Timothy Kirkhope -GUE/NGL:(estrema sx),Comunisti, Socialisti Democratici e Ecosocialisti, 35 membri,pres. Lothar Bisky Gli euroscettici sono: -EFD:(destra) Europa della Libertà e della Democrazia,30 membri, presid. Farage (finora c'era anche la Lega) -V-ALE: Verdi-55 membri,Presidenti Daniel Cohn-Bendit e Rebecca Harms -Nazionalisti e populisti (estrema destra)Le Pen, Lega,Alba dora ecc. 28 eurodeputati risultano non iscritti.Mi chiedo perché il M5S non possa attingere qui e formare un nuovo gruppo di euroscettici che siano anche antiliberisti e non iperliberisti come Farage? Noi siamo 17,ci mancano 8 membri per fare un gruppo.Preferirei salvaguardare la purezza del M5S senza inquinarlo con alleanze discutibili. Può anche darsi che noi siamo oltre la dx e la sx, ma senza ombra di dubbio Farage è di dx e il suo programma in troppi punti è all'antitesi del nostro e ci rovinerebbe. Perché non cerchiamo questi 8 tra i 28 che non sono ancora in nessun gruppo e preserviamo la nostra purezza di intenti senza fare calcoli numerici? Se volevamo fare calcoli prettamente numerici, allora potevamo anche allearci con Renzi! Mi pare dovremmo essere al di sopra della mera furbizia da tavolino!
  • Enzo Paternolli 3 anni fa
    SI Accordo Inglese e una Guerrrrra non cedete adesso
  • Orazio Parisi Utente certificato 3 anni fa
    L'ITALIA è il paese delle chiacchiere e degli inciuci. Basta con le parole in libertà, come dice Grillo, riportando la famosa frase marinettiana! Ma, attenzione, Marinetti, al contrario della stampa asservita agli inciuciatori, è stato l'unico che le ha utilizzate per scopi più seri, e Joyce ne è un esempio. Infatti, solo in Italia si può diffamare Farage con tanta disinvoltura e accusare il M5S di essere razzista, fascista ecc. C'è, pertanto, un assoluto bisogno di far corrispondere le parole alla verifica dei fatti. E c'è bisogno di affrettare il passo verso il rinnovamento.
  • ADRIANO G. Utente certificato 3 anni fa
    La matita COPIATIVA si spezza in 2 e il verbale di chiusura e' regolare. Con quella matita si SPORCANO LE SCHEDE, SCRIVONO LE PREFERENZE. Cercate le schede NULLE ANNULLATE le NS vengono annullate per un niente. Molti hanno messo RENZI e BERLUSCONI nelle preferenze, sono tutte schede nulle, se conteggiate vanno annullate. Cercate le SCHEDE NULLE 10 OGNI 300 e' il 3% dei voti. MEDITATE E CONTROLLATE CHI PUO'
  • Michele Rinella 3 anni fa
    Listening to farage's speeches makes me happy because his way of speaking is clear and points to problems we have in Europe. I hope Grillo and Cinquestelle will sign up this loose agreetment with Farage in order to have a significat voice in European parliament.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Su Farange... É sessista e si scopre che un terzo dei suoi deputati é di sesso femminile. É omofobo e si scopre che il suo primo eletto é gay, che al contrario di Crocetta del pd che eletto dichiara la sua astinenza sessuale, non disdegna di farsi vedere con il suo compagno. Comunque tutte le calunnie e le maldicenze dei giornalisti mangiamerda, sono elencate a questo link. http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=104468#.U4oMV9gqfSk.facebook DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE ! Capisc'a me
  • v.v.viviana v. Utente certificato 3 anni fa mostra
    prova
  • GIUSEPPE B. Utente certificato 3 anni fa
    A PRPOSITO DI EUROPA E EURO ...ECCO L'AFFANNATA POPAGANDA PRO EURO FATTA DA I DISSANGUATORI DELL ITALIA Cercano in tutti i modi di fare terrorismo psicologico " dicono che se usciamo dall' euro ci rimetterebbero soprattutto i giovani e anziani,,,, OH OH!!!! SONO ESTEREOFATTO!!! Sta a vedere che siamo già fuori dall' euro e io non me ne sono accorto !... Se leggete l'artico, l'analisi fatta su gli effetti dell'"euro- apostasia" sembra esattamente una descrizione della situazione che vige in Italia attualmente! http://www.corriere.it/economia/14_aprile_09/uscire-dall-euro-tentazione-pericolosa-5c295598-bfab-11e3-a6b2-109f6a781e55.shtml
  • maria di donato 3 anni fa
    Io l'ho detto fin dal primo momento:questa è una vittoria del movimento!!! grazie 5 stelle grazie Grillo
    • Missy Elliott Utente certificato 3 anni fa
      Anch'io. Nè Grillo nè Alessandro Di Battista dovevano parlare di delusione e sconfitta. Nè avrei fatto la scena del Maalox, avrei semplicemente detto: "Bene. Certo, è vero che ci aspettavamo di più, ma va bene perchè siamo il secondo Partito, ora presenti anche nel Parlamento Europeo, considerando che siamo un Movimento contro il sistema, partito da zero, è un ottimo risultato."
  • aldo finocchioli 3 anni fa
    FORZA...GRILLINI..adesso piu' che mai compatti,tanti nemici tanto onore,propagandate che gli altri non si privano di nulla che fanno promesse ma non toccano i ricchi,non tolgono le provincie ma dovrebbero togliere le REGIONI li'e'un covo di spreconi e approfittatori,in EUROPA 750 parlamentari in ITALIA solo alla camera sono 1000.Che aspettate nel far sapere a tutti quanti politici o politicanti ha l'ITALIA e quanto ci costa tutta questa massa di gente?CIAO... '
  • john buatti 3 anni fa
    ____________________ La Moody's crea l'ambiente controllato 3) Nel mondo finanziario la Moody's è famosa come "la più politica" agenzia di "rating". È presieduta da John Bohn, che nell'amministrazione di Bush era un funzionario ad alto livello del Tesoro. Mentre votava una retrocessione dopo l'altra dell'Italia l'estate scorsa la Moody's dava un rapporto molto positivo sulle grandi banche, come la Citicorp, che avevano esteso prestiti all'impero immobiliare canadese Olimpia York di Paul Reichmann finito in una bancarotta clamorosa. I Reichmann erano legati politicamente ad Henry Kissinger, a lord Carrington ed all'oggi famoso George Soros. La Moody's e premurosa con gli amici. La cosa è persino più palese. Proprietaria della Moody's è la Dun Bradstreet Inc. che è anche proprietaria del Wall Street Journal. Nel consiglio d'amministrazione della Dun Bradstreet figurano i principali direttori delle più importanti finanziarie di Wall Street che hanno condotto la speculazione contro la lira, e che sono anche quelle che al tempo stesso "prestavano consulenze" al governo italiano su come condurre il delicato processo di privatizzazione delle imprese di stato. II conflitto d'interessi è ovvio. Nel consiglio d'amministrazione della M.J. Evans, strettamente legata alla Moody's, figura un personaggio che al tempo stesso è nel consiglio di amministrazione della Morgan Stanley ed un altro ancora, R.A. Hansen, figura nella direzione della ,J.P. Morgan e della Merrill Lynch! Un altro ancora è Charles Raikes, che è stato consigliere della Federal Reserve dal 1958.
  • john buatti 3 anni fa
    _______________ 1) La Moody's crea l'ambiente controllato Nei giorni successivi al "no" danese nel referendum del 2 giugno 1992 sul Trattato di Maastricht gli "insider" di Wall Street prepararono il grande attacco. Nel luglio 1992 gli operatori più importanti furono messi al corrente del fatto che "entro la fine dell'anno ciascuna moneta dello SME in Europa avrebbe cominciato a fluttuare liberamente". I manager delle finanziarie decisero pertanto di sbarazzarsi dei titoli e delle valute europee. Tra i candidati più ovvi per tale svendita spiccavano l'Italia, come pure l'Inghilterra. Ciò di per sé però non bastava. Il rischio era troppo alto e bisognava andare invece sul sicuro, perché sullo SME vegliava uno schieramento di alcune tra le più potenti banche centrali del mondo, a partire dalla Bundesbank, legate da un patto di reciproca difesa. A questo punto si ricorse ai servigi della Moody's Investor Service, una ditta che stabilisce il "rating" a Wall Street, stabilisce cioè il grado di affidabilità dei titoli. Anni addietro l'Italia aprì le porte agli investimenti stranieri, e vi fu costretta per finanziare il deficit, dando anche agli stranieri l'opportunità di acquistare Buoni dei Tesoro. Bastava allora convincere questi investitori stranieri che il debito statale italiano valesse poco più di quello di un paese come la Bolivia, ed essi si sarebbero precipitati a liquidare quei titoli, costringendo così la Banca d'Italia ad offrire tassi di interesse sostanzialmente più alti per i nuovi Bot.
  • john buatti 3 anni fa
    _______________ La Moody's crea l'ambiente controllato 4) George Leung, amministratore delegato della Moody's Investors Service, dichiarava su Financial World del 18 febbraio: "La gente è sempre più disillusa nei confronti del governi, sempre più preoccupata degli imbrogli e problemi che vede nei governi e finisce col cercare qualcuno che possa indipendentemente far luce su tanta confusione. Questo è il nostro ruolo". Questa dichiarazione d'intenti è anteriore alla campagna della Moody's contro l'Italia. Chi ha affidato alla Moody's il potere di decidere sulle nazioni? Nessuno. Moody's ha colmato il vuoto creatosi con la paralisi dei governi, costringendo ad accettare i propri diktat con la minaccia di voti sfavorevoli sul debito. La Moody's però ha solo preparato il terreno. L'attacco alla lira è stato sferrato dalla speculazione della finanza derivata, diretta a colpire il "fianco debole" dello SME. http://www.movisol.org/09news177.htm
  • john buatti 3 anni fa
    __________________ La Moody's crea l'ambiente controllato 2) Questo è il compito che la Moody's ha assolto a partire dal giugno dello scorso anno. Iniziò annunciando di aver posto il debito italiano nella lista del "credit watch", cioè sotto osservazione per una probabile retrocessione, benché non si stesse verificando alcuna crisi di solvibilità. Poi ci fu la serie di retrocessioni del debito italiano decretate dalla Moody's seguite ogni volta da un rialzo dei tassi di interesse che il Tesoro era costretto ad offrire agli acquirenti dei suoi titoli. Ogni aumento dell'l% del tasso d'interesse sul vasto debito pubblico italiano significa un aumento medio del deficit governativo di circa 17 mila miliardi di lire, che in pochi minuti brucia i disperati tagli effettuati sulla spesa pubblica. Le nuove emissioni a tassi maggiorati erano interpretati dalla Moody's come un nuovo segnale di "inaffidabilità", e giù un altro votaccio sulla pagella dell'Italia. Si tratta evidentemente di un circolo vizioso deliberatamene messo in moto dalla Moody's che culminò nel settembre scorso! Ma cos'è questa Moody's, questo ente privato che ha finito col decidere il destino di nazioni e governi sovrani? Chi gli conferisce tanta autorità? Perché ad esempio non ha dato pollice verso anche agli Stati Uniti, visto che il debito pubblico di quel paese ha superato i 4 mila miliardi di dollari?
  • john buatti 3 anni fa
    ______________________ Moody's e la guerra della lira 2) Ciò che Amato non ha mai detto è che la svalutazione della lira nei confronti del dollaro ha dato agli avventurieri della Goldman Sachs e delle altre finanziarie di Wall Street un grande "vantaggio". Calcolato in dollari, l'acquisto delle imprese da privatizzare è diventato, per gli acquirenti americani, circa il 30% meno costoso. Lentamente, specialmente dopo l'ultimo attacco speculativo dell'inizio dell'anno, la lira si va assestando sul valore "politico" di circa 1000 lire a marco, esattamente il valore indicato dalla Goldman Sachs nel luglio scorso come “valore reale” della moneta italiana. Come mai questa "coincidenza"? Come mai la finanziaria newyorchese ha appena aperto un ufficio operativo in un paese che secondo i suoi criteri sprofonda nella crisi? Come mai un economista come Romano Prodi, "senior adviser" della Goldman Sachs, suggerisce di privatizzare alla grande, vendendo tutte e tre le banche d'interesse nazionale (Banca Commerciale, Credito italiano, Banca di Roma), più il San Paolo di Torino, il Monte dei Paschi di Siena e l'Ina (Convegno presso l'Assolombarda il 30 settembre 1992)? Lo stesso Prodi, che nel passato è stato a capo dell'IRI, oggi sembra aver sposato completamente la causa neoliberista angloamericana, tanto da aver proposto, a metà novembre, che l'Europa applichi verso i paesi dell'est una politica simile a quella dell'accordo di libero scambio siglato tra Stati Uniti, Messico e Canada (NAFTA). Un tale trattato darebbe il via libera alle grandi imprese per trasferire le loro attività all'est, dove la forza lavoro costa meno (è quanto è avvenuto ai confini tra Stati Uniti e Messico). Ciò aggraverebbe la crisi all'ovest e condurrebbe, nel medio-lungo termine, ad un abbassamento della produttività anche all'est, dato che la manodopera sottopagata è anche meno qualificata.
  • john buatti 3 anni fa
    ____________________ Moody's e la guerra della lira 4) Per far ciò, occorre che lo stato si riappropri della piena sovranità monetaria, il che significa che per finanziare gli investimenti esso non debba bussare alla porta della Banca d'Italia, la quale ha finora, incostituzionalmente, battuto moneta a nome dello stato per poi rivendergliela a tassi "di mercato", cioè da usura. I motivi che hanno portato al "divorzio" tra il Tesoro e la Banca d'Italia, e cioè l'improduttivo finanziamento del debito, esistono, ma combattere il malgoverno non significa eliminare il governo. Perciò occorre porre fine al "divorzio" tra Bankitalia e Tesoro. Una efficace repressione dell'attività di riciclaggio del denaro da parte della mafia, compreso quello investito nei BOT, accompagnata da un astuto cambio della moneta (la famosa “lira pesante”), darebbe alle istituzioni dello stato una posizione di forza e la credibilità e la fiducia popolare. L'alternativa è il caos e la guerra civile. http://www.movisol.org/09news177.htm
  • john buatti 3 anni fa
    _____________ Moody's e la guerra della lira 3) Il governo italiano deve scartare una simile politica, così come deve abbandonare il circolo vizioso dei tassi d'interesse alti che, per difendere la moneta, alimentano lo stesso deficit che si dichiara di voler combattere. Tra il giugno e il settembre scorso, i tassi sono aumentati paurosamente, da circa l'11% al 20% prima che la lira abbandonasse lo SME. Tuttora la Banca d'Italia mantiene il tasso d'interesse al 13%. Tenuto conto che ogni punto di aumento degli interessi si traduce in 15.000 miliardi in più sul debito dello stato a breve termine, il governo italiano è stato messo alle corde dagli speculatori angloamericani (e dai loro complici italiani) aumentando la pressione per privatizzare a prezzi di svendita. Andando avanti su questa strada, l'Italia commetterà un suicidio economico. La sola via d'uscita è l'adozione di una politica creditizia nazionale del tipo che ai tempi di Enrico Mattei si sarebbe considerata ovvia. Occorre ripristinare il controllo sui cambi, congelare una parte del debito con una moratoria di 10-15 anni (salvaguardando naturalmente gli interessi dei piccoli risparmiatori), parallelamente all'avvio di una aggressiva politica di investimenti, favorita da crediti agevolati, nelle infrastrutture moderne, in concerto con i partner europei.
  • john buatti 3 anni fa
    ________________ 1) Moody's e la guerra della lira Quasi in contemporanea con la nomina del governo Amato, l'agenzia di "rating" newyorchese Moody's annunciò, con la sorpresa di molti, che avrebbe retrocesso l'Italia in serie C dal punto di vista della credibilità finanziaria. Questo, senza che le cifre del debito italiano fossero cambiate drasticamente (la tendenza al deficit era nota almeno da due anni) e senza alcun rischio di insolvenza da parte dello stato. La giustificazione di Moody's fu che il nuovo governo non dava sufficienti garanzie di voler apportare seri tagli al bilancio dello stato. Negli ambienti finanziari internazionali, Moody's è famosa perché usa come arma "politica" la sua valutazione di rischio, tale che beneficia interessi angloamericani a svantaggio di banche rivali o, come nel caso dell'Italia, di intere nazioni. Il presidente della Moody's, John Bohn, ha ricoperto un'alta carica nel ministero del Tesoro USA sotto George Bush. La mossa di Moody's costrinse il governo Amato ad alzare i tassi d'interesse sui BOT per non perdere gli investitori. Essa segnalò anche l'inizio di una guerra finanziaria contro la lira. Secondo fonti ben informate, i più aggressivi speculatori contro la lira, nell'attacco del luglio scorso, furono la Goldman Sachs e la S.G. Warburg di Londra. Ribadiamo che la speculazione ebbe un movente principalmente politico, non finanziario, e che, purtroppo, ebbe successo. L'Italia fu costretta ad abbandonare lo SME e il governo varò un piano di tagli e annunciate privatizzazioni per ridurre il deficit.
  • john buatti 3 anni fa
    _________________ La grande speculazione e la finanza angloamericana 1) Il vero e proprio inizio di questa dissennata corsa alla deregulation e alla "globalizzazione" dei mercati finanziari in stile thatcheriano, a cui assistiamo attualmente in Italia, risale alla fine degli anni '60, inizio anni '70. A partire da quel periodo, le grandi banche internazionali americane, come la Chase Manhattan e la Citicorp, iniziarono a cercare nuovi impieghi del capitale che fruttassero alti profitti, in quanto gli investimenti nell'economia interna americana non erano così profittevoli come quelli all'estero. Nel 1971, decine di miliardi di dollari avevano già abbandonato gli Stati Uniti ed erano approdati in Europa. L'astuto Sir Siegmund Warburg, presidente della omonima e celebre banca britannica (la stessa a cui il ministro del Tesoro Barucci si è recentemente rivolto per stimare il valore immobiliare dell'IMI), si recò allora a Washington per convincere il Tesoro e il Dipartimento di Stato USA a far rimanere all'estero quei capitali, in modo che Londra potesse usarli per ripristinare il ruolo di "banchiere mondiale" che la City aveva svolto fino al 1914. È ironico che il primo prestito in "Eurobbligazioni" sottoscritto da Siegmund Warburg fosse quello di 15 milioni di dollari lanciato dalla Società Autostrade dell'IRI.
  • john buatti 3 anni fa
    _______________________ La grande speculazione e la finanza angloamericana 2) La vera trovata di Warburg fu però l'uso dei dollari espatriati in Europa, i cosiddetti "Eurodollari", che si rivelarono l'innovazione finanziaria più destabilizzante degli anni settanta. Il Presidente Nixon, seguendo il consiglio di George Shultz e Paul Volcker, annunciò il 15 agosto 1971 che da quel momento in poi Washington e la Federal Reserve, la banca centrale USA, si sarebbero rifiutate di riscattare in oro i dollari posseduti dalle altre banche centrali. Washington stracciò, con atto unilaterale, gli accordi di Bretton Woods del 1944 che stabilivano l'ordine monetario postbellico. Di colpo, il mondo si ritrovò ostaggio di un regime di "tassi di cambio fluttuanti" che trasformò il sistema monetario basato sul dollaro in una gigantesca arena speculativa. Nel maggio 1973, sei mesi prima che scoppiasse la "crisi petrolifera", l'oligarchia politico-finanziaria angloamericana si riunì segretamente nella località svedese di Saltsjoebaden per discutere la fase successiva del "ricatto" esercitato per mezzo del dollaro sull'economia mondiale. Tra gli ospiti di quel ristretto gruppo di potenti, riuniti sotto l'egida del Club Bilderberg, c'era il Presidente della FIAT Gianni Agnelli. Si discusse che bisognava persuadere l'OPEC ad aumentare il prezzo del petrolio del 400%. Dato che dal 1945 il petrolio si acquistava solo con dollari, la mossa avrebbe automaticamente quadruplicato la domanda di dollari sul mercato internazionale.
  • john buatti 3 anni fa
    _________________ La grande speculazione e la finanza angloamericana 3) Henry Kissinger, un altro ospite della riunione segreta del Bilderberg, battezzò l'idea col nome di "riciclaggio dei petrodollari". I suoi interlocutori, come Lord Richardson della British Petroleum, Robert O. Anderson dell'americana Atlantic Ritchfield Corporation (ARCO) o lo svedese Marcus Wallenberg, non erano interessati a discutere come impedire i catastrofici effetti sull'economia mondiale derivanti da un quadruplicamento del prezzo del petrolio, ma, piuttosto, l'intera discussione in quella sperduta località della Svezia ruotò attorno all'idea di come assicurare che poche, scelte banche americane controllassero la nuova ricchezza dei "petrodollari" in mano araba. Si trattava quindi di come aumentare il potere nelle mani delle banche di Londra e New York, del cartello petrolifero e dei loro amici europei, alle spese del resto del mondo. Negli anni '80, dopo due crisi petrolifere e l'equivalente shock della stretta creditizia pilotata da Paul Volcker alla guida della Federal Reserve (1979-1982), la deregulation finanziaria di Thatcher e Reagan creò, nel contesto di un valore "fluttuante" del dollaro e del riciclaggio di prestiti in petrodollari che rifinanziavano il deficit dei paesi del Terzo Mondo, la cornice per un nuovo riciclaggio, quello dei narco-dollari. La liberalizzazione delle transazioni finanziarie in Europa e negli Stati Uniti negli ultimi dieci anni è servita infatti ad aprire le porte al riciclaggio dei proventi illeciti della droga, che nel 1990 si stimava in un valore tra i 600 e i 1000 miliardi di dollari. http://www.movisol.org/09news177.htm
  • john buatti 3 anni fa
    ________ La globalizzazione e il "Big Bang" 2) D'altro canto quel "collaudo" dimostra come non sia affatto vero che l'industria, una volta privatizzata, diventi più efficiente. Dopo 13 anni di thatcherismo, quella britannica è la più arretrata tra le grandi economie europee. Negli investimenti per la Ricerca e Sviluppo del settore macchine industriali ed automobile, l'Inghilterra è stata superata anche dall'Italia. L'essenza del "liberismo" thatcheriano è dare la priorità assoluta alla finanza, a scapito dello sviluppo industriale dell'economia nazionale. Questa degenerazione britannica toccò il fondo nell'ottobre del 1986, quando il governo decretò la completa deregolamentazione finanziaria della City di Londra, che fu chiamata il "Big Bang". Poco meno di un anno dopo, la borsa di Londra crollò insieme a tutte le altre, travolte dalla frenetica spirale di speculazioni e truffe da essa iniziata. In Inghilterra il “problema” delle ditte di proprietà statale, come la British Leyland o la Jaguar, non era il fatto che esse fossero di proprietà dello stato, ma piuttosto che questo stato, amministrato dal governo della Thatcher, non volle impegnarsi in una oculata politica di pianificazione degli investimenti industriali, cosa caratteristica ad esempio del MITI in Giappone, perché quel governo esprimeva gli interessi dell'alta finanza e non quelli delle capacità produttive del paese. Oggi però dovrebbe essere chiaro anche ai non addetti che la deregolamentazione finanziaria londinese ha inesorabilmente portato alla rovina economica nazionale. L'Inghilterra versa nella peggiore crisi economica dagli anni Trenta, con la disoccupazione che è tornata ai livelli del 1979, quando si insediò la Thatcher. Il deficit del bilancio lievita ad un tasso annuale del 7% del PNL. Però, contrariamente alla situazione del 1979, oggi il governo britannico non dispone più di una propria base industriale con cui mettere in moto tutta una serie di investimenti nel settore industriale.
    • Claudio . Utente certificato 3 anni fa
      Una marea di KAZZATE !!!!Come ti vengono ???
  • john buatti 3 anni fa
    __________ La globalizzazione e il "Big Bang" londinese 1) La formula che gli anglo-americani tentano oggi di spacciare ai governi di tutto il mondo, convincerli cioè a svendere i patrimoni dello stato per ottenere qualche liquido con cui far fronte al dissesto del bilancio ed al tempo stesso "promuovere la competitività", fu collaudata dalla finanza londinese alla fine del 1979, in particolare dalla N.M. Rothschild Co., che coordinò la svendita generale per conto del governo della "Lady di Ferro". Così un ristretto gruppo di finanzieri ha dominato per quasi 12 anni l'economia inglese. Principalmente si tratta di esponenti della Società Mont Pelerin, come i consiglieri della Tatcher Karl Brunner, sir Alan Walters, lord Harris of High Cross ed altri ancora. La Società Mont Pelerin è stata presieduta internazionalmente fino a poco tempo fa dall'economista arciliberista Milton Friedman, ascoltatissimo dal Presidente Ronald Reagan. Friedman è l'architetto della politica economica imposta al Cile dalla dittatura di Augusto Pinochet. Essa si riduce all'idea di tenere il governo fuori da ogni intervento e lasciare che gli interessi privati facciano il bello e cattivo tempo. Friedman fece scalpore quando propose che l'eroina e gli altri stupefacenti venissero considerati alla stregua di una "merce" normale, in modo da permettere al consumatore di "scegliere liberamente" se acquistarla o meno. Sotto la rivoluzione "liberistica" imposta dalla Thatcher sono state messe all'asta le imprese migliori dell'Inghilterra, dalla British Petroleum alle compagnie del gas e dell'acqua, fino alla industria militare Vickers. Da quando la Thatcher è stata costretta ad andarsene vengono pian piano alla luce informazioni sempre più precise di come ad arricchirsi spudoratamente in quella "privatizzazione" furono principalmente gli amici della Lady di Ferro. http://www.movisol.org/09news177.htm
    • Patrizia B. 3 anni fa
      Ottimo commento.... Ti ringrazio per averlo postato... C´e´qualche fonte su Internet dove trovare ulteriori dati?
  • john buatti 3 anni fa
    ________________ La globalizzazione e il "Big Bang" londinese 3) Ma, a prescindere dal saccheggio compiuto da sir Jimmy Goldsmith, Jacob Rothschild, lord Hanson e compagnia dietro il paravento del "liberismo ad oltranza", la privatizzazione decisa della Thatcher va collocata nel contesto della strategia anglo-americana per aprire altre regioni economiche a forme molto sofisticate di saccheggio neo-coloniale, perpetrato con la "mano invisibile" tanto cara alle teorie liberistiche. Questa "mano invisibile" anglo-americana regola i meccanismi di fusioni ed acquisizioni operate da altri governi nella misura in cui questi sono così stupidi e sprovveduti da richiedere e pagare profumatamente "consulenze finanziarie" proprio a quella cricca di finanzieri. Alla fine degli anni Settanta, quando a Londra la Thatcher cominciò lo scontro col sindacato per ridurre i salari e cominciò a svendere le imprese statali ai suoi amici, a Wall Street gente come Donald Reagan, presidente della Merrill Lynch, e Walter Wriston, capo della Citicorp, si impegnarono a lanciare una "rivoluzione finanziaria" sulla stessa falsariga che in America fu chiamata "deregolamentazione dei mercati finanziari". Quando Ronald Reagan diventò presidente nel 1981, e prestò ascolto a Milton Friedman, la deregulation fece innumerevoli proseliti a Washington. Nei 12 anni che seguirono, fino alla sconfitta di George Bush nel novembre del 1992, Washington voltò le spalle ad una ben dosata politica di supervisione e regolamentazione governativa di attività particolarmente importanti come quella delle compagnie aree e degli autotrasporti, per non parlare dell'economia in generale. Le leggi che erano state escogitate negli anni della Grande Depressione per proteggere la proprietà di piccoli risparmiatori e azionisti furono abrogate o ignorate negli anni Ottanta per fare spazio alla "legge del Far West" che prevede la sopravvivenza del più cattivo.
  • Claudio . Utente certificato 3 anni fa
    Cari amici, questione Farage : ho già detto la mia e sono d'accordo al mille per dieci ! Penso che sia azzeccatissima la scelta fatta. Del resto, IO, sono anche d'accordo con l'energia nucleare, e lo sono da sempre ! Sono anche per le energie alternative ! E non sono in CONTRADDIZIONE! Sono gli IPOCRITI ad esserlo ! Quanti morti fanno le centrali a carbone ? Quanti morti fanno le centrali a petrolio ? Quanti morti hanno fatto le centrali atomiche francesi ??? Rispondete !!!!!!! QUESTIONE ITALIA RAI ...Qualcuno dica a FICO che è un GRANDISSIMO STRONZO ! Il CATERPILLAR lo avete messo ad arruginire in GARAGE ???? Il PALAZZO DELLA RAI VA BOMBARDATO !!!!!!!!!! Lì dentro i SINDACALISTI, I PARTITI, E UNA MAREA DI STRONZI tengono PRIGIONIERI tutti gli italiani !!!!!!!! Roberto Fico vai pure tu a FAREIN KULO e divertiti !!!!
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      A proposito fatti un giro turistico a Fukuscima va ... Poi torna e metti il link con le foto. A tarzan .... facce ride va ...
    • eddy m 3 anni fa
      Ma tu regaleresti l'auto appena finita di pagare solo perchè fa un rumore strano? LA RAI è NOSTRA! non possiamo svenderla solo perchè è piena di bugiardi e corrotti..dobbiamo ripulirla,smascherarla,levare il marcio che ci prospera da anni,allora diventerà uno strumento di verità utile a tutti..
  • john buatti 3 anni fa
    _________________ La globalizzazione e il "Big Bang" londinese 4) Negli anni ruggenti della deregulation la filosofia negli USA era "tutto è ammesso, dillo con i soldi". Così al crimine organizzato fu permesso di reinvestire i proventi illeciti nei regolari flussi finanziari, per poterli così usare nelle scalate speculative a Wall Street condotte da gente come Mike Milken, Ivan Boesky ed altri. Grazie al proliferare delle "obbligazioni spazzatura", o altre tecniche speculative, si potevano acquisire imprese sane i cui nuovi proprietari trascuravano la politica di sviluppo a lungo termine su cui cresceva l'impresa, cercando solo di realizzare profitti a breve termine. Fu così che la TWA Airlines finì in mano a Carl Icahn, uno speculatore della banca Drexel. In questi anni Ottanta, i principali istituti finanziari di Londra e New York, come la S.G. Warburg, la Barclays, la Midland Bank, la Citicorp, la Chase Manhattan, la Goldman Sachs, la Merrill Lynch, la Salomon Bros., lanciarono la "globalizzazione dei mercati finanziari". Il presupposto di partenza era che se tutti i paesi avessero abolito i controlli sui flussi di capitali ed altri meccanismi, la nuova finanza anglo-americana avrebbe potuto accedere a nuovi, grandi spazi economici, altamente profittevoli. I grandi nomi della finanza erano alla caccia di nuovi organismi sani su cui esercitare la propria distruttiva opera parassitaria, e così sedussero molti ambienti bancari, sia europei che giapponesi, a rinunciare alla naturale diffidenza per unirsi al gioco speculativo anglo-americano e "vincere".
  • john buatti 3 anni fa
    ___________________ La globalizzazione e il "Big Bang" londinese 5) Uno dei sofismi utilizzati a questo proposito era quello che descriveva il sistema finanziario del paese preso di mira come "superato", "obsoleto", "non abbastanza dinamico"; insomma, da riformare per promuovere la nuova ondata di finanza creativa. Così l'intera Europa fu accusata di soffrire di "Eurosclerosi". Tutti i trucchi sono buoni per costringere le economie nazionali a sollevare le barriere protettive e permettere alla finanza anglo-americana di dilagare su ciò che essa definiva mercati "arretrati" o "provinciali" e sfruttare la maggiore scaltrezza finanziaria per saccheggiarli.
  • gian solo Utente certificato 3 anni fa
    Dal voto degli italiani si è capito che c'è paura del cambiamento Ora vedremo se in Europa c'è la stessa paura IO CREDO DI SI BUONA GIORNATA A TUTTI
    • eddy m 3 anni fa
      Ma no,gran parte degli italiani sono ignoranti,non hanno paura del cambiamento,non capiscono nemmeno cosa sia il cambiamento..ma non è colpa loro..la tv ha fatto bene il proprio lavoro e continua a farlo. Dobbiamo aiutarli a disintossicarsi e a pensare finalmente con la propria testa..Sono come noi,ma sono smarriti e confusi..
  • john buatti 3 anni fa
    ____________________ La strategia anglo-americana dietro le privatizzazioni in Italia: il saccheggio di un'economia nazionale 3) Nonostante le illusioni di grandeur, Parigi è un centro finanziario che non può tener testa alla prepotenza anglo-americana, e lo stesso discorso vale per i finanzieri di Francoforte, così come quelli del Sol Levante. Pur disponendo delle maggiori istituzioni bancarie e assicurative, il Giappone non è in grado di offrire una valida resistenza alle manipolazioni finanziarie anglo-americane. http://www.movisol.org/09news177.htm
  • john buatti 3 anni fa
    ___________________ 14 gennaio 1993 La strategia anglo-americana dietro le privatizzazioni in Italia: il saccheggio di un'economia nazionale Documento diffuso dall'Executive Intelligence Review e dal Movimento Solidarietà 1) Il 2 giugno 1992, a pochi giorni dall'assassinio del giudice Giovanni Falcone, si verificava in tutta riservatezza un altro avvenimento che avrebbe avuto conseguenze molto profonde sul futuro del Paese. Il «Britannia», lo yacht della corona inglese, gettava l'ancora presso le nostre coste con a bordo alcuni nomi illustri del mondo finanziario e bancario inglese: dai rappresentanti della BZW, la ditta di brockeraggio della Barclay's, a quelli della Baring Co. e della S.G. Warburg. A fare gli onori di casa era la stessa regina Elisabetta II d'Inghilterra. Erano venuti per ricevere alcuni esponenti di maggior conto del mondo imprenditoriale e bancario italiano: rappresentanti dell'ENI, dell'AGIP, Mario Draghi del ministero del Tesoro, Riccardo Gallo dell'IRI, Giovanni Bazoli dell'Ambroveneto, Antonio Pedone della Crediop, alti funzionari della Banca Commerciale e delle Generali, ed altri della Società Autostrade. Si trattava di discutere i preparativi per liquidare, cedere a interessi privati multinazionali, alcuni dei patrimoni industriali e bancari più prestigiosi del nostro paese. Draghi avrebbe detto agli ospiti inglesi: "Stiamo per passare dalle parole ai fatti". Da parte loro gli inglesi hanno assicurato che la City di Londra era pronta a svolgere un ruolo, ma le dimensioni del mercato borsistico italiano sono troppo minuscole per poter assorbire le grandi somme provenienti da queste privatizzazioni. Ergo: dovete venire a Londra, dove c'è il capitale necessario.
  • john buatti 3 anni fa
    _________________ La strategia anglo-americana dietro le privatizzazioni in Italia: il saccheggio di un'economia nazionale 2) Fu poi affidato ai mass media, ed al nuovo governo Amato, il compito di trovare gli argomenti, parlare dell'urgente necessità di privatizzare per ridurre l'enorme deficit del bilancio. Al grande pubblico, sia il governo che i mass media hanno risparmiato la semplice verità che il "primo mobile" dietro tutto il dibattito sulle privatizzazioni è costituito dalle grandi case bancarie londinesi e newyorkesi. L'obiettivo è semplicemente quello di prendere il controllo di ogni aspetto della vita economica italiana sfruttando le numerose scuse di ingovernabilità, corruzione, partitocrazia, inefficienza, ecc. Prima di esercitarci a calcolare quante lirette il ministero del Tesoro potrebbe ottenere dalla svendita dell'ENI, dell'IRI ecc., cerchiamo di mettere in luce i presupposti filosofici dei banchieri londinesi e dei loro associati newyorkesi della Goldman Sachs, Merrill Lynch e Salomon Brothers e dei loro sostenitori nel Fondo Monetario Internazionale, nell'OCSE e nel mondo dei mass media. Queste grandi finanziarie di New York e Londra su cui si fonda il potere anglo-americano gestiscono il gioco della liberalizzazione dei mercati internazionali. Ne scrivono e riscrivono le regole per massimizzare di volta in volta i profitti. A Bruxelles contano su sir Leon Brittan, fratello del Samuel Brittan direttore del Financial Times. Fino al gennaio 1993 Leon Brittan è stato Commissario della CEE per la Politica di Concorrenza ed è l'autore delle regole bancarie ed assicurative che hanno favorito Londra, tanto criticate sia dalla Germania che dagli altri paesi membri della CEE. Sir Leon era un esponente del governo della Thatcher quando improvvisamente, nel gennaio del 1986, si dimise per andare a Bruxelles.
  • Fabrizio Purita 3 anni fa
    Il desiderio di potere logora, logora l'ingenuità dei momenti iniziali.
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    Adesso si che conteremo qualcosa e la nostra voce si alzerà alta nel parlamento europeo e contera molto e avranno valore decisionale le nostre proposte. Questo è un primo passo che sarà propedeutico alla apprensione di come si governa prima in europa poi in italia.
  • john buatti 3 anni fa
    _________________________________________________ Lupi NCD del governo Renzi e Etihad dichiarano che il licenziamento di 2600 dipendenti di Alitalia e relative famiglie sia una Riforma! Etihad si prende il 50% dell'Alitalia con poco piu di 500 milioni di euro ma mette sulla strada 2600 famiglie italiane e Lupi si vanta di questa riforma.! Ma siamo persone o una massa di deficienti che non vede che se metti 2600 famiglie sulla strada (a vita)il costo sociale alla società sarà molto piu alto dei 500 milioni di euro.. ma andate affanculo! Alitalia-Etihad, il matrimonio si farà: 2.600 esuberi, annuncio a breve http://www.today.it/rassegna/licenziamenti-esuberi-etihad-alitalia.html
  • Psicopatici Becchini 3 anni fa mostra
    Ahahahahahahahah E pensare che all'inizio l'avevi azzeccata pure, probabilmente per sbaglio: no al nucleare, riciclaggio e rifiuti zero, energie rinnovabili, etc. etc. Dico che l'avevi azzeccata per sbaglio perche' non capisci un c e a e doppia zeta e o di niente, vedansi ad esempio le p + u + tt + a + nate galattiche sulle macchine a aria compressa, i telefonini cuoci uova e le washball; tuttavia uno ci sarebbe anche passato sopra, la buona fede avrebbe fatto premio sull'ignoranza, vabbe'. Senonche' adesso ha preso piede e guida il "movimento" l'ala psicopatica dei no euro (gia' signoraggisti) e gli "esperti" alla Becchi et similia, scappati dal manicomio assieme a Casaleggio. Cosicche', logica conseguenza, si punta pure all'alleanza col Farage, n'altro di quelli che vanno sempre in coppia, che evidentemente vi si confa' datasi la comune "intelligenza", ci siamo capiti. Ma dico io, va bene il Farage, ma i legaioli? Perche' li trascurate? E la Le Pen? A quando la inevitabile alleanza anti immigrati e mussulmani che noi mica siamo razzisti, ma manco ci possiamo fare invadere da questi qua che so' sporchi e cattivi? Rivabbe'. Mah. PS: la posizione del Movimento sulle scie chimiche? Dopo l'uscita dall'euro e il ritorno alla liretta gia' vedo la prossima fondamentale battaglia profilarsi all'orizzonte.
    • eddy m 3 anni fa mostra
      E poi come si può dubitare dell'esistenza delle scie chimiche? Ma dove cazzo vivi,in una grotta? Ma lo guardi mai il cielo o avanzi naso a terra come un cane da tartufo? mai notate quelle strisce bianche (non quelle che ti aspiri tu) nel cielo,che si allargano sempre più fino a creare una coltre biancastra e malsana che porta piogge per 8 mesi all'anno su questo paese già abbastanza disgraziato?
    • eddy m 3 anni fa mostra
      Ecco il risultato di anni di condizionamento mentale..(sei un caso clinico,dovrebbero studiarti nelle università.).un essere (umano?) reso completamente idiota e cieco..una mente limitata e incapace di pensare qualcosa di diverso da ciò che la televisione,suo unico oracolo,giornalmente gli propone come la verità assoluta..continua così,sei sulla buona strada.. presto avrai un posto nelle enciclopedie mediche..
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Ha dell'incredibile l'accanimento con cui i media si stanno scagliano contro un partito, l'unico d'opposizione, ma che ha solo il 20% dei suffragi. Ma quanta paura hanno ancora ? Sembra che vivano l'esistenza di M5s come un'apostasia , un cancro che rischierebbe di corrodere le loro certezze .
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    O.T. - CRISI UCRAINA Il Segretario di Stato JOHN KERRY afferma perentorio che il governo ucraino è "pienamente legittimato a difendere il suo territorio" con l'operazione (assai sanguinosa) cosiddetta "antiterrorismo". Deduciamo che un governo "aggredisce militarmente il suo stesso popolo" solo quando tale governo risulta sgradito al Dipartimento di Stato USA (e la nazione viene bollata di conseguenza come "rogue state"), vedi Libia o Siria. Anche se le forze ostili antigovernative sono costituite da violente milizie di mercenari stranieri sobillati, addestrati e supportati dalle potenze atlantiche, e non genuina resistenza della popolazione di un'altra etnìa (russa nella fattispecie) contro un governo di golpisti filoatlantici (insediatisi con una tipica "rivoluzione colorata" in stile Gene Sharp) che essi rifiutano di riconoscere come legittimo, invocando indipendenza.
  • al a. Utente certificato 3 anni fa
    IO ABITO LA CITTA'DELLE TRUFFE.E TUTTI SANNO.
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
      Fai i nomi , ti prego
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    O.T. - MONARCHI Mentre re Juan Carlos di Borbone, in crisi di popolarità, annuncia l'abdicazione in favore del figlio Felipe, in Spagna si pensa seriamente a un referendum per decidere se continuare ad essere una monarchia parlamentare o diventare una repubblica. È molto triste constatare che noi italiani, che siamo una repubblica parlamentare dall'ormai lontano 18 giugno 1946, abbiamo quale capo di Stato un monarca che sulla scena politica è ben più invadente del re di Spagna.
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    O.T. - SAGA "IMBROGLIA ITALIA" La serie di pacchetti truffaldini buoni solo a mò di spot per annunciare virtuose ricadute viste solo dagli analisti e giornalisti più servili (cioè la stragrande maggioranza) è iniziata con il "SALVA ITALIA" pomposamente varato dall'"autorevole" governo Monti, quello dei "sobri tecnici in loden" (che classe, che aplomb intascarsi 3,5 milioni di fondi ministeriali con la signirile sobrietà di un Corrado Clini!) Si è poi passati per il sempre montiano "CRESCI ITALIA" e poi, con Letta-nipote, ecco il "DESTINAZIONE ITALIA" (per attrarre investimenti stranieri, brrrr…) e ancora "IMPEGNO ITALIA", abortito perché varato mentre Enrico… stava sereno :)) Con "NEMBO KID il ROTTAMATORE" arrivano gli hashtag, le slide, la Smart, l'avvenente Maria Topolona Boschi che fa immagine, tutto è più veoce, più social, più virale, più 2.0, più "Generazione Erasmus"… ma la musica non cambia e nemmeno la brandizzazione: ecco annunciato lo "SBLOCCA ITALIA", più recente capitolo della saga "IMBROGLIA ITALIA". Il neo-legittimato premier che ha sfodato il 40% ha poi anche l'impudenza di parlare di "OPERAZIONE KEYNESIANA" (gulp… fosse vero!) perché ha ANNUNCIATO (ad annunciare è bravo più di Silvio, perché Matteino ci mette pure le deadline… che non rispetta) la messa in campo di interventi per udite-udite 150 MILIARDI IN 5 ANNI. Dimentica forse che JOHN MAYNARD KEYNES è diventato INCOSTITUZIONALE dopo che un manipolo di intelligentoni capitanati da Re Giorgio ha messo in Costituzione il pareggio di bilancio? E poi oggi Bruxelles ci bacchetta perché rischiamo di fare "DEFICIT ECCESSIVO" (Italia, unico Paese europeo in sistematico avanzo primario da 21 anni!). E ci consigliano una manovrina, o meglio: un ulteriore AUMENTO DELL'IVA, cioè la misura più pro-ciclica che si possa immaginare! Renzi dovrebbe spiegarci come si può FARE IL KEYNESIANO SENZA DEFICIT (che è come fare la frittata senza le uova). Miracoli di Nembo Kid: lui può, se vuole fa anche questo! :))
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    O.T. - CHE DUE MARÒ! Sostengono i cosiddetti "nostri DUE MARÒ": "abbiamo solo OBBEDITO AGLI ORDINI". Io gli credo. Ma possibile che nessuno si domandi CHI CAZZO HA DATO LORO QUEGLI ORDINI? Come era composta la catena di comando in quella missione antipirateria? Quali erano le regole di ingaggio? Chi comandava sulla Enrica Lexie? Queste sono le questioni da chiarire. Veramente qualcuno che ha fatto queste domande c'è. Non è un giornalista (ovvio), ma è ALESSANDRO DI BATTISTA di cui ricordo un bellissimo intervento alla Camera su questo tema, uno dei primissimi fatti dopo essere stato eletto. Sono io poco informato o nessuno si è mai degnato di rispondere a queste domande? Mi pare più che fondato il sospetto che l'allora ministro fascista della guerra IGNAZIO LA RUSSA, nella fregola orgasmica di dare il via all'ennesima missione militare, ha trascurato dettagli fondamentali (chiarezza di responsabilità, definizione univoca della catena di comando, regole di ingaggio chiare…) preferendo optare per una missione frettolosamente abborracciata, lesinando sui mezzi (vedi l'ambiguità dell'imbarco di ufficiali della Marina su un mercantile appartenente a un armatore privato). Non sta mica scritto sulle tavole di Mosè che l'Italia debba partecipare a tutte-ma-proprio-tutte le missioni militari che si parano all'orizzonte. Anzi, sarebbe il caso di ridiscutere tutte le missioni in corso (dall'Afghanistan in giù), facendo finalmente chiarezza. P.S. Ho appreso oggi che nostri militari sono attivi in SOMALIA per l'addestramento delle forze dell'esercito locale. Esercito di chi? Attualmente, hi comanda davvero in Somalia? E poi, dico io: è mai possibile che siano là i nostri militari mentre NON ESISTE UN'AMBASCIATA ITALIANA A MOGADISCIO? Non lo sa nessuno ma ve lo dico io: l'ambasciata italiana facente veci è a NAIROBI, in KENYA. Ma in Somalia i nostri militari "addestrano". Non abbiamo già combinato abbastanza danni laggiù? http://it.wikipedia.org/wiki/Checkpoint_Pasta
    • Valentino Pozzi 3 anni fa
      "Obbedito agli ordini" se i due marò lo hanno fatto vuol dire che hanno ucciso loro i due pescatori indiani, perchè se non l'avessero fatto i due sarebbero ancora vivi. E qui sta l'equivoco nella vera interpretazione di quel "obbedisco agli ordini". Per i due marò il loro obbedisco si riferiva all'ordine di rientro in India dopo che questa aveva concesso loro un permesso natalizio. Per cui l'incazzatura di ieri del marò era rivolta al fatto che l'anno scorso non voleva lasciare l'Italia, mentre invece ha dovuto "obbedire agli ordini" e rientrare in India, e questo vale anche per l'altro marò. Comunque è giusto che se colpevoli, debbano pagare.
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
      E' normale che dei militari obbediscano a degli ordini. Non è assolutamente credibile che due soldati si trovassero nell'Oceano Indiano senza alcun collegamento con il loro comando . Ma , come al solito , i comandanti si sono defilati . E' nella nostra tradizione militare
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Esplicito per maggiore chiarezza: dipendesse da me disporrei il ritiro immediato da tutte le missioni all'estero e il rispetto ALLA LETTERA dell'Art. 11 della Costituzione. A scando di equivoci.
  • C.E. alias Disoccupato Cronico (Italia) 3 anni fa
    E' tardi. Credo che andrò a dormire. Domani mi aspetta una nuova dura giornata da disoccupato cronico da dover digerire. Speriamo bene. Notte a tutti.
  • Mario Ragusa 3 anni fa
    nocensura punto eusoft punto net 100 commenti censurati su 700, alla faccia della democrazia diretta, quel sito è migliore del blog, niente pubblicita, pagine che si caricano velocemente e soprattutto si puo leggere TUTTI i commenti, censurati e no
  • Pino Remona 3 anni fa
    700 commenti di cui 100 censurati, alla faccia della democrazia diretta
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    REGALO ALLE BANCHE da TzeTze ( http://tinyurl.com/k68bwar ) >>>>>Regalo alle banche parte due: il dividendo che la Banca d'Italia paga alle banche private che detengono le quote del suo capitale per il 2013 sarà di 380 milioni di euro, contro una media degli ultimi 15 anni di 46,5 milioni. È l'effetto della rivalutazione del capitale da 156 mila euro a 7,5 miliardi decisa dal governo Letta e approvata, a colpi di fiducia [e di GHIGLIOTTINA sulle note di BELLA CIAO, ndr] e tra le proteste del Movimento Cinque Stelle, all'interno di un decreto legato sull'Imu. Ecco cosa scrive su Facebook la deputata 5 Stelle BARBARA LEZZI: Non hanno perso tempo! Ricordate la vicenda Bankitalia? Ebbene, dopo il regalo di 7,5 miliardi, i banchieri si sono regalati 380.000.000 di euro […] Nel frattemo, secondo Confedilizia, nel 2014 i proprietari di immobili potranno dover pagare fino a 28 miliardi di euro a cui vanno aggiunti 500 milioni di euro di Irpef per le case sfitte. Se ne pagavamo (vecchia imu) 23,7 miliardi nel 2012 e 20 miliardi nel 2013. E' in arrivo il decreto "Sblocca Italia" con il quale ci illuderanno come fece Letta con i suoi decreti "Fare", "Destinazione Italia" e chiacchiere varie. Abbiamo i conti in rosso, crescita sotto lo zero, fiscal compact e pareggio di bilancio che incombono sulle nostre teste. Ci dicono che facciamo terrorismo psicologico ma noi siamo un'opposizione seria ed onesta che, sicuramente, fosse stata al Governo, non avrebbe mai compiuto queste azioni.<<<<< PERCHÉ TzeTze NON SI DEDICA ESCLUSIVAMENTE A NOTIZIE COME QUESTA anziché ai titoloni sensazionali per notiziole banali?
    • resa v. Utente certificato 3 anni fa
      eh perché... ... ... perché non si vuole fare le persone serie!
  • il barone Utente certificato 3 anni fa
    Per la legge dei grandi numeri potrebbe anche andarmi bene un' alleanza con Farage, ma ricordiamoci che il 70% del Movimento è composto da ex-elettori di sx, quindi ci andrei cauto a fare accordi con un partito di dx spinta, bisogna avere più informazioni possibili VERE su questo gruppo e divulgarle a tutti i media (tv, giornali, rete), se realmente possono servire alla nostra causa, altrimenti alle prossime elezioni rischiamo veramente la débâcle, altro che 20% poi...
    • Fabrizio De Paolis Utente certificato 3 anni fa
      Basta destra e sinistra per favore andiamo avanti..
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
      Parafrasando Renzi : sinistra che ?
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    E questo è fuori discussione: Morpheus: “Ti interessa sapere di che si tratta, che cos'è? Matrix è ovunque, è intorno a noi, anche adesso nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra o quando accendi il televisore. L'avverti quando vai al lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo dinanzi agli occhi, per nasconderti la verità.” Neo: “Quale verità?“ Morpheus: “Che tu sei uno schiavo. Come tutti gli altri sei nato in catene, sei nato in una prigione che non ha sbarre, che non ha mura, che non ha odore, una prigione per la tua mente. Nessuno di noi è in grado purtroppo di descrivere Matrix agli altri. Dovrai scoprire con i tuoi occhi che cos'è". Ri buenas noches.
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    auguro la buona notte a tutti ... e se qualcuno ha ancora qualche "dubbio" ... ricordate vestito nuovo amico vecchio (basta riconoscerlo) serena notte amici ... :-)
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Luci da Alcyone = Claudio C., Albavilla? Credo proprio di si… ciao Claudio, buona notte :)
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      ed io ricambio il saluto in attesa di approfondire una conoscenza "stellare" ... le premesse sembran buone ... buona notte penta stella ... :-)
    • Albebaran N. Utente certificato 3 anni fa
      Stella Aldebaran saluta stella Alcyone, ore piccole stasera, io invece sono in partenza, Serena Notte Stella infinita.
  • Albebaran N. Utente certificato 3 anni fa
    @solo per anime nobili che vorrebbero perdersi nel pensiero Infinito. Via via che la logica si perfeziona, diminuisce il numero delle cose che si possono dimostrare. Bertrand Russell
  • MANUELA . Utente certificato 3 anni fa
    ok per farage ,dobbiamo stare in un gruppo forte
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
      Se Pannella e la Bonino si allearono addirittura al fascista Le Pen , che diavolo hanno da blaterare ora i loro compagni ?
  • Carlo Magello Utente certificato 3 anni fa
    Con Farange , senza dubbio . Ottima e migliore opportunita' per il M5S . Vai sicuro Beppe , chi parla di razzismo , omofobia e xenofobia e' male informato, o in malafede !
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
      Pannella stava in Europa con il fascista Le Pen !
  • C.E. alias Disoccupato Cronico (Italia) 3 anni fa
    Renzi, Napolitano, gli Spot pro Europa, le Istituzioni, le auto blù, le luci, i suoni, le trombe, le frecce tricolori, i soldati, la banda, la gente, le guardie del corpo che correvano (affannate), il frastuono, i colori, l'Europa, l'Italia, i Ministri, i Parlamentari, i Marò: un calderone pieno fino all'orlo. C'era di tutto però come al solito mancava qualche incrediente: il lavoro per i disoccupati e le leggi per aiutare la povera gente. Chissà perché questi due ingrendienti sembrano mancare sempre nelle ricette cucinate del Governo. La TV, intanto, manda in onda spot pubblicitari pro Europa, (l'ho visto oggi sulla Rai) con tanto di gente sorridente, musichetta speranzosa e beneaugurante. Ciò che si vede in questi spot pubblicitari è un Europa felice, efficiente, un mondo perfetto fatto da Nazioni perfette piene di persone felici, efficienti, e indovinate un po': "perfette". Vi ricordate il film "The Island". C'erano dei cloni creati in vitro, nutriti, cresciuti e tenuti buoni con spot pubblicitari. Persone da cui prelevare letteralmente "pezzi di ricambio" per curare le malattie dei loro corrispondenti ricchi proprietari finanziatori del progetto. Cloni tenuti buoni dalla "promessa" di una possibile vita su di un Isola bellissima, fatta da persone felici e senza preoccupazioni. La nostra famigerata Europa, signori, sembra tanto essere quell'Isola di cui si parla nel film: promesse di una vita felice fatte da un Sistema (saputosi rigenerare in qualche modo) grazie ad una campagna lobotomizzatrice di menti umane. Ragazzi quì c'è da spegnere assolutamente il TV prima che il virus ci contagi Tutti, ma soprattutto prima che dalle nostre menti venga per sempre cancellato il caro e prezioso senso critico della realtà dei fatti. Distinguere la Realtà dalla Finzione, il Bene dal Male, è diventato sempre più complicato. Le armi messe a punto dal Sistema sono sempre più efficaci e performanti. Bisogna fare attenzione perché la fantascienza a quanto pare è già tra noi.
    • C.E. alias Disoccupato Cronico (Italia) 3 anni fa
      Bene. Credo di aver capito. Grazie mille. Pensavo che la sconfitta mi allontanasse dal movimento invece è stato proprio il contrario.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Se non ricordo male nei campi nome e cognome metti i tuoi dati anagrafici veri (che non necessariamente compariranno quando posterai i commenti), poi il formato del campo nick può essere scelto tra diversi formati: io (come molti) ho scelto il mio vero nome e la vera iniziale del mio cognome più la città, ma puoi usare anche un nick di completamente di fantasia oppure i tuoi nome e cognome veri.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Aggiungo al P.S. dato che me lo hai chiesto in un altro post sotto: l'iscrizione al Blog non vale come iscrizione al M5S, ma serve solo per inviare i "commenti certificati" facendo soltanto il login, senza altre formalità. Per l'iscrizione al M5S occorre seguire una procedura a parte. Iscrivendoti solo al Blog potrai votare ai sondaggi ma non le proposte del M5S. Per essere abilitato a quel voto occorre avere il proprio documento certificato e la procedura non è immediata ma richiede tempi tecnici variabili.
    • C.E. alias Disoccupato Cronico (Italia) 3 anni fa
      Ok. Grazie. Senti io vorrei che comparisse il mio nome per intero, il mio cognome puntato, la mia provincia e il mio nick. Come dovrei procedere per fare questo? Voglio dire nel campo cognome dovrei indicare solo l'iniziale con punto ecc.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Carmine, sottoscrivo tutto. Ricordo bene il film che hai citato. Gli spot filo-europei sono stati uno spot per il PD sotto mentite spoglie prima delle elezioni, ma la propaganda sta continuando anche dopo. Con quella voce fuori campo dal tono odiosamente pedagogico, che tratta lo spettatore come fosse un bambino di seconda elementare (e forse ha ragione, forse c'è una parte maggioritaria di italiani che merita davvero di essere trattata così, visti i risultati del voto…) P.S. Ti avevo già risposto sotto sull'iscrizione al Blog ma ripeto: una volta fatta l'iscrizione (che ti consiglio vivamente, per non dover confermare ogni volta il tuo post dalla mail) troverai sopra la finestra in cui scrivi i messaggi un link "Cambia i dati e la password", dove potrai fare tutte le modifiche in un secondo tempo, anche se ti consiglierei di mantenere il tuo nick riconoscibile.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    o t c e,ti ho risposto nel mio commento sotto :)
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      Luca lo so ... lo so ... prendo un sorso di caffè e poi scappo a nanna ... buona notte amici :-)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      caffè sempre amici!!!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Se c'è ancora un po' di caffè non faccio mica complimenti eh :)))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ho avuto l'aiutino ahahahahah
    • Albebaran N. Utente certificato 3 anni fa
      E' qui la festa, e il caffè? Terminato?
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      finalmente ... ce l'hai fatta a capire chi sono ... eheheheheheheh oggi mi sono voluto divertire un pochino ... :-)
  • Antonellitto Longo Utente certificato 3 anni fa
    l'alleanza con Farage è l'unica strada per poter far cambiare "rotta" a questa europa che ci sta distrugendo. A mio avviso non ci sono altre alternative.
  • Stelvio Romeo 3 anni fa
    ALLEANZA CON FARAGE SI ALLEANZA CON FARAGE NO. Quello che sorprende non è tanto l'alleanza con Farage, ma il fatto che se ne discuta. A CHE SERVE? Uno vale uno a parole. Nei fatti Grillo e Casaleggio decidono tutto. ED IO LO TROVO GIUSTO! Ma quale uno vale uno! Se qualcuno non dirige e non decide, non si va da nessuna parte. Se Beppe e Casaleggio hanno deciso di fare l'alleanza: Primo: VA BENE COSì Secondo: se non ba bene così, VA BENE COSì LO STESSO. CHIARO IL CONCETTO? Farsene una ragione è il massimo della democrazia.
  • Fabiu P. Utente certificato 3 anni fa
    http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2014/06/paura-di-volare.html
  • vito asaro 3 anni fa
    a giudicare dalla qualità degli ultimi commenti mi sà che,gli infiltrati,hanno finito le munizioni oppure hanno capito che renzi non ha i soldi per pagarli e sono entrati in sciopero.nelle"ore di punta"il blog è infrequentabile.
  • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
    Io pens che la scelta Farage sì Farage no racchiuda un problema più grande: quale Euopa vogliamo? Farage vuole "nessuna Europa". Ho letto molti commenti di cittadini euroscettici, ma ci sono anche tanti elettori 5S, come me, che non sono affatto euroscettici, bensì "EURORIFORMISTI". Io non voglio rinunciare all'Europa, l'Europa unita è una cosa meravigliosa, e se qualcuno di voi ha un amico o un figlio che ha fatto l'Erasmus o il Leonardo, ve lo potrà spiegare di persona, il perchè; ma voglio un'Europa a democrazia diretta, un'europa dei popoli, e non degli euroburocrati. La decisione è molto importante, stiamo decidendo del futuro del movimento: un M5S che prenda una deriva antieuropeista io non lo voterò mai, mentre mi appassiona la possibilità di un M5S eurocritico sì, ma euroriformista. La politica di Farange, inoltre, proprio non mi piace, è estremamente neoliberista, di ultradestra Thatcheriana, per molti versi è addirittura l'opposto della nostra proposta. Dobbiamo essere coerenti con noi stessi, e non affiancarci a chi è l'opposto di noi, solo perchè ci garantisce più "potere". Ma da quando in qua ci facciamo comprare dal potere???
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      Alessandro, a parte il tono del tuo discorso, che mi pare esacerbato e francamente inadeguato a un dibattito civile, ti faccio notare un paio di cose. I programmi di ricerca e di studio transeuropei sono oggi l'UNICA possibilità per un giovane italiano di compiere esperienze formative di alto livello, visto che la ricerca italiana è stata distrutta dai nostri governi, e non certo epr colpa dell'Europa, che anzi c chiede di investire di più in questo settore! Inoltre, per questi programmi esiste un conetto noto come "meritocrazia" che a quanto pare ti è sconosciuto; altro che privilegiati, quelli che usufruiscono di una esperienza all'estero sono i più bravi e motivati, e non sono pochi, sono davvero tanti i ragazzi italiani che ne hanno potuto trarre vantaggio. Queste esperienze formano la coscienza europea del futuro. Il tuo ragionamento è davvero paradossale, è come sostenere che per via delle nostre critiche alla classe politica italiana, ovremmo distruggere l'Italia unita, e tornare all'italia del seicento; tanto, era sempre Italia!!! Bisogna saper distinguere tra l'Europa, che evidentemente tu non conosci, ma che è una csoa bellissima, e la classe politica europea, che sta facendo politiche sagliate; noi dobbiamo sostituire questa classe politica, e riformare l'Europa, mica distruggere l'Europa!!! Distruggere l'Europa NON era nel programma per il quale abbiamo votato 5S.
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
      Pannella ed i Radicali stavano con Le Pen in Europa e con il PCI in Italia . Non vi dice nulla questo ?
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Roberto. l'Europa esisteva già secoli prima della nascita dell'UE, con i suoi scambi culturali e commerciali e contaminazioni virtuose. L'UE ha soltanto aggiunto un carico soffocante di vincoli e burocrazia. Il resto l'ha fatto l'Euro. La Svizzera secondo te non è Europa? L'Europa continuerà ad esistere anche dopo l'abbattimento (secondo me auspicabile) dell'UE, che è come una casa pericolante dalla struttura staticamente labile: più conveniente abbatterla (ed eventualmente ricostruirla) che provare a consolidarla. L'ERASMUS potrà anche essere un'esperienza meravigliosa, tuttavia se il prezzo da pagare in cambio di una bella esperienza formativa per pochi studenti anche bravi (ma comunque pochi privilegiati) è il carico di miseria e morte per la recessione e la disoccupazione in molti Paesi della UE, o peggio quel che avviene in Grecia, con eliminazione di reparti ospedalieri, di farmaci salvavita, con bambini denutriti che svengono nelle scuole, con la mortalità che aumenta a causa di una crisi che queste élite non hanno voluto risolvere in modo incruento (pur potendo) io dico senza remore: AFFANCULO L'ERASMUS, affanculo i pochi studenti (anche bravi) privilegiati. Non me ne fotte un cazzo della loro bella esperienza formativa. Tanto se uno studente è bravo troverà sempre i suoi percorsi di approfondimento per migliorarsi, anche senza un'Europa feroce con i più sfortunati a dargli l'aiutino.
    • Riccardo Pusceddu 3 anni fa
      io aggiungerei che un'Europa unita e' l'unica speranza per noi europei di non andare a finire nei musei di storia naturale vicino ai dodo e ai dinosauri. La Cina e l'India non scherzano e sono più unite che mai
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    M5S/UKIP, sul FATTO QUOTIDIANO Ferruccio Sansa intervista DARIO FO: http://tinyurl.com/qytplmm Anche Dario Fo sottovaluta la portata della partita in gioco in Europa, che non è tanto sui programmi quanto sul senso stesso dell'UE e deila sua struttura ideata per sottrarre Sovranità ai popoli a vantaggio delle élite. Fo afferma infatti: "preferirei gruppi che hanno gli stessi interessi del M5S, come i Verdi che hanno combattuto le stesse battaglie: Tav, fabbriche, banche bastarde" (ma se in UK Farage è un ultraliberista e nuclearista convinto, ciò non farà certo del M5S un movimento a favore di TAV, fonti fossili e tagli al welfare di Stato). Però a differenza di altri opinionisti e falsi amici, a dispetto della veneranda età Fo si rivela ben più elastico (o forse sarebbe meglio dire *onesto*?). Nell'intervista egli infatti afferma: "Credo che per dare un’opinione seria e onesta occorra essere informati. E pochi di noi sanno davvero chi è Nigel Farage. Leggendo i giornali ho notato un’acredine violenta nei suoi confronti. […] Si è andati a cercare solo il peggio di quest’uomo. Ma leggendo, informandomi come ho potuto con persone che vivono in Inghilterra e la conoscono bene, mi pare di aver capito che non è un razzista. […] Non voglio dare un giudizio che sia un pregiudizio. […] Pensiamo che idea si farebbe uno straniero di Grillo se avesse letto i giornali italiani, soprattutto quelli asserviti al Pd. […] Non do giudizi definitivi. Però sì, mi pare una personalità in certi casi non lineare, non ancora chiarita fino in fondo. E Grillo deve fare attenzione. […] CREDO CHE GRILLO NON FACCIA ANALISI A CASO, LO CONOSCO BENE […] IO MI FIDO DELLA CAPACITÀ DI ANALISI DI GRILLO E CASALEGGIO. Però ricordo che Farage ha valori diversi" ***** Il FQ titola: "FO: 'MI FIDO DI GRILLO E CASALEGGIO PERÒ FARAGE HA VALORI DIVERSI'" La sintesi del titolo avrebbe potuto essere: "FO: "FARAGE HA VALORI DIVERSI MA MI FIDO DI GRILLO E CASALEGGIO"' (è una sfumatura, ma l'impatto cambia!)
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Carmine, ti ho risposto sotto il tuo post delle 01:49 qui sopra.
    • C.E. alias Disoccupato Cronico (Italia) 3 anni fa
      Ciao Alessandro, una domanda: volevo sapere se nel caso di una mia registrazione al blog era possibile eventualmente modificare i dati o parte di essi in un secondo momento nel caso per esempio, se volessi cambiare il nick o altro. Inoltre volevo sapere se iscrivendomi al blog mi dava la possibilità di votare le proposte del Movimento e se valeva anche come iscrizione al Movimento 5 Stelle. Grazie. Attendo notizie.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      il fatto è perso,per sempre ale!!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Il FATTO QUOTIDIANO in questi giorni ha tentato l'impossibile per scombussolare l'opinione dei suoi lettori che sono anche elettori del M5S (fatalmente sono moltissimi) cercando di spostare tendenziosamente il focus dagli OBIETTIVI della presenza del M5S in Europa alle affinità programmatiche. Posso capire (anche se non condivido) una certa strizzatina d'occhio verso Syriza/Tsipras, ma è assolutamente ignobile la spinta verso i VERDI di Frassoni e Cohn-Bendit, che sono mondialisti, filoatlantici, guerrafondai ed europeisti senza-se-e-senza-ma: insomma, il peggio del peggio! Fare gruppo con loro sarebbe un errore fatale, denso di ambiguità e ipocrisia. Ma non mi stupisce questo atteggiamento del Fatto Quotidiano, del resto basta leggere gli articoli (pessimi) di politica estera della testata, dalla Siria all'Ucraina (vedi e.g. firme come Joseph Zarlingo, Shady Hamadi, Andrea Valdambrini), con ripetizione delle più viete veline delle agenzie occidentali. Del resto il FQ partì con un banner a favore della blogger "dissidente" cubana Yoani Sanchez, farlocca e costruitissima catalizzatrice di indignazione a comando filoatlantica…
  • Fulvio B. Utente certificato 3 anni fa
    Per valutare proposte di un gruppo europeo per il m5s alternativo all'alleanza con Farage raggiungete la pagina di facebook: https://www.facebook.com/nofarage
  • Mattia Facchini 3 anni fa
    Penso a questa alleanza con Ukip come una buona opportunità per creare un nuovo gruppo europeo, in grado di perseguire una effecace politica euroea diretta alla valorizzazione del territorio, fondata sulla trasparenza e la partecipazione diretta della cittadinanza. Un'elememto assolutamente innovativo direi. Non che premessa di forte contrasto verso i grossi gruppi lobbistici, ancor più mafiosi. Ricordiamoci bene che la mafia ( mai come adesso tutelata e in grande forma) produce un'economia sommersa di proporzioni bibliche, nonostante sia stata inserita macabramente come grande produttrice di pil dai media a tre giorni dal voto....ma'..che dire... Fatto sta che sulla busta paga dal prossimo mese ci troveremo 80 (forse) euro accompagnati dalla voce "bonus renzi". Vogliamo parlarne? Neanche il duce arrivo' a tanto.... Tenendo presente che i mezzi di informazione sono schierati esattamente, se non di più, come allora. Amici e fratelli di questo sogno, che condivido con voi da due anni, dobbiamo renderci conto che la nostra non è rivoluzione, ma resistenza. Noi stiamo lavorando insieme per un progetto che ci porti ad un mondo nuovo. Ad un altro modo di concepire politica, economia e pensiero. In linea col progresso tecnologico e comunicativo, noi siamo la nuova espressione della cittadinanza che vuole evolversi. Il nostro passaggio culturale e solo iniziato, come dice Beppe, il tempo e' dalla nostra. A rivedere le stelle. Buona notte
  • C.E. alias Disoccupato Cronico (Italia) 3 anni fa
    Vedere quei numeri proiettati alla TV era come ricevere tanti pugni nello stomaco tutti in una volta, altro che malox. Ancora oggi faccio fatica a credere che gli Italiani abbiano fatto una così scellerata scelta elettorale: incredibile, proprio non me lo spiego. Il Popolo Italiano moderato dagli 80 euro al mese: ha avuto tra le mani la pistola carica solo da puntare e pronta per sparare, il Mondo intero stava li a guardare, e invece ... i soliti Italiani (diranno gli stranieri): pizza, spaghetti, mandolino, 80 euro al mese e tante "Parate Militari". Fantastico. Napolitano dopo la vittoria di Renzi sembra essere ringiovanito di 10 anni e lancia un messaggio di pace e di speranza ai suoi Italiani. Renzi, tra conferenze e cene istituzionali, continua con la sua raffica di promesse alla Nazione (smart). Forte del risultato, è convinto davvero di risolvere i problemi della gente: il suo barcone è pieno, gente di Destra e gente di Sinistra, ma si dai, salite tutti a bordo che quì c'è da attraversare i grandi mari e poi dritti fino alla Gloria. La TV, intanto, manda in onda spot pubblicitari pro Europa (l'ho visto oggi sulla Rai) con tanto di gente sorridente, musichetta speranzosa e beneaugurante: un Europa efficiente, radiosa, bellissima da vedere e da vivere: che bel mondo quello visto alla TV. Il Sistema (rigeneratosi) continua la sua campagna lobotomizzatrice di menti umane. Bisogna stare molto attenti e correre ai ripari in qualche modo, prima che il virus ci contagi Tutti. P.S. Ho appena visto lo speciale su Massimo Troisi: finalmente dopo tanto tempo qualcosa per cui ne valesse veramente la pena di accendere il TV.
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      di nulla (e poi capirai chi sono ...) buona notte :-)
    • C.E. alias Disoccupato Cronico (Italia) 3 anni fa
      Grazie Luci
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      Carmine ho visto che hai posto 2 domande a Luca ... io una volta ho provato a cambiare il nick ed alla fine ho rinunciato perché non ci riuscivo ... se non sei ancora certificato ti consiglio di studiarlo bene prima ... comunque poi dipende cosa vuoi che compaia ... io quando avevo il vestito vecchio avevo un nick ma non compariva ... per la seconda questione ti dico che son 2 cose differenti e separate: inviare un commento certificato serve solo a non dover confermare con una mail i commenti inviati che così vanno via in automatico perchè è stato fatto un login (quindi è una specie di iscrizione al Blog)... per votare occorre essere iscritti al Movimento (non al Blog) ed aver inviato i dati corredati dal file della carta di identità ed aver fatto tutto questo entro una certa data ... se ti iscrivi ora, fra qualche tempo potrai votare anche tu ... Buonanotte ... :-)
    • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
      Non ho vissuto il periodo del fascismo...ma oggi sentendo cosa trasmettevano e come commentavano i mezzi di informazione...ho capito cosa sia un regime...è un continuo osannare chi sta al potere...
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      Come hai ragione ... Massimo veramente un grandissimo ... ciao Carmine ... vestito nuovo amico vecchio :-)
  • Gian Luca Lippolis Utente certificato 3 anni fa
    Leggo mi informo mi creo una opinione autonoma e non firmo assegni in bianco a nessuno. Tutto ha un prezzo. M5S è più utile a UKIP piuttosto che UKIP è utile a M5S. UKIP non è un taxi e le alleanze light hanno comunque un prezzo da pagare non sono gratis. Sono sicuro che il movimento può portare avanti le proprie idee in europa percorrendo un'altra strada. No a Europe of Freedom and Democracy (EFD)
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    io ho deciso:voterò si all'alleanza con farage!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      letto ora,bravo claudio!!!!!!!ale ottimo!!anche se nn consiglio di cambiare poi nick o altro...:)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao c e!!!credo nn si possa più cambiare i dati dopo la registrazione ma nn ne son certo però....per votare le proposte del M5S devi essere iscritto al M5S e nn al blog!!son due cose diverse amico!!!per iscriverti al blog devi passare dal sito del M5S!!e seguire la procedura inviando anche fotocopia carta identità.poi aspettare perchè sembra ci voglia tanto tempo prima di essere certificati :) ma ti conviene farlo,dai!!! qui il link: http://www.movimentocinquestelle.it/
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Carmine, una volta fatta l'iscrizione al Blog (che ti consiglio vivamente, per non dover confermare ogni volta il tuo post dalla mail) troverai sopra la finestra in cui scrivi i messaggi un link "Cambia i dati e la password", dove potrai fare tutte le modifiche in un secondo tempo, anche se ti consiglierei di mantenere il tuo nick riconoscibile. Luca, anche secondo me l'alleanza con Farage in questo momento è la migliore opzione possibile, strumentalmente all'obiettivo di iniziare a dare una spallata a questa UE (anche se l'ottimo sarebbe un Fronte Euroscettico unito, con anche Le Pen Co., che però non è praticabile per vari motivi). L'importante è che come premessa i termini dell'accordo di costituzione del gruppo con UKIP e M5S siano chiari.
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      Luca scusa se mi sono intromesso ma ho già risposto io a Carmine ... :-)
    • C.E. alias Disoccupato Cronico (Italia) 3 anni fa
      Ciao Luca, una domanda: volevo sapere se nel caso di una mia registrazione al blog era possibile eventualmente modificare i dati o parte di essi in un secondo momento nel caso per esempio volessi cambiare il nick o altro. Inoltre volevo sapere se iscrivendomi al blog mi dava la possibilità di votare alle proposte del Movimento e se valeva anche come iscrizione al Movimento 5 Stelle. Grazie. Attendo notizie
  • Fulvio B. Utente certificato 3 anni fa mostra
    NO a chi vuole distruggere l'Europa: NO alla Merkel, NO a Farage!!!
  • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
    Oggi il renzino da firenze ha preso ordini da Olli Rehn di finlanzia...un uomo non eletto da nessuno, messo a comandarci non si sa da chi...che si comporta come il padrone dei popoli europei , ovvero l'uomo che è il responsabile della morte della Grecia, dell'austerità per i popoli del mediterraneo ...oggi è andato da lui a farsi dire cosa deve fare agli italiani...
  • roberto 3 anni fa
    a leggere non pochi dei post pubblicati, la strategia criminale di colpire il cane che affoga, copyright by maozedong, sta funzionando. Confusione mentale alle stelle. Pensieri in libertà. Cazzate a briglia sciolta. Una proposta così azzardata come l'alleanza con farage e il suo partito nazionalista viene commentata con tifo da curva di stadio. Quando non con opportunistici commenti del tipo "mettiamoci con il futuro premier inglese". Sale un'onda di panico ancora più alta di quanto sperasse chi l'ha suscitata. Il movimento non ha perso le elezioni, ha perso solo una scommessa azzardata. Troppe le reazioni isteriche da cattivi giocatori, quelli che si esaltano prima di salire sul ring e vanno in depressione se non vincono per knok out dell'avversario. La paura, si sa, è una cattiva consigliera. Storia insegna che le scelte prese dall'umanità nei momenti di crisi e di incertezza non son sempre state le migliori. Per scongiurare il populismo di destra intravisto nel movimento 5stelle, che oggi meglio rappresenta le istanze radicali del popolo, ciò che resta della sinistra nostrana spinge a destra la ribellione popolare. Non sapendo o volendo arginare il fascismo multicolore dei padroni, e temendo la perdita dei propri residui privilegi, gli orfani della rivoluzione comunista evocano il fascismo della plebe, dopo aver sdoganato i mazzieri e i capimanipolo della peste nera. Brutta mossa da aspiranti stregoni:c'è sempre un ritorno inquietante di immedesimazione a queste grida all'untore. Occhio alle alleanze tattiche. Il nemico del mio nemico può dimostrarsi un pessimo amico. Non sempre sparigliare le carte serve a vincere la partita. E questa non è una partita facile. Nel parlamento europeo si può continuare a sostenere l'efficace ruolo di "onesti curiosi". Osservare, documentare, informare. E meglio sedersi lungo la riva del fiume ad aspettare, se l'arrivo del cadavere del nemico è prossimo. Si stanno scavando la fossa, non togliamogli il badile di mano.
  • Fulvio B. Utente certificato 3 anni fa mostra
    No a chi vuole distruggere l'Europa: NO alla Merkel, NO a Farage!!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    mi dicono che i famigliari dei marò erano alla parata di oggi,è vero??'ma che maledizione oscura pesa su questo Paese??che male abbiamo fatto di fronte a dio e agli uomini di buona volontà???
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Farage sì....Farage no... Finitela, fattela finire, forse fuori faranno festa, fintanto fremiamo forzando favoritismi. Farage farà formazione fresca felicitandosi frugalmente fra francesi frustrati furiosi, feriti formalmente fino fegato. Fidatevi, formeranno felicemente fronda fiondandosi fra figliastri fetenti forzatamente fedeli...fiùùùùùù...faticaccia eh?! :-)) 'notte a tutte le Falangi, Falangine e Falangette...
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      'Notte faringe :))))))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      note ps!!
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      e ... "F"ichi d'India (in onore dei Marò) non ce la vogliamo mettere ??? buonanotte anche a te ... :-)
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    mi dicono che i famigliari dei marò erano alla parata di oggi,è vero??'ma che maledizione oscura pesa su questo Paese??che male abbiamo fatto di fronte a dio e agli uomini di buona volontà???
  • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
    E' decisamente un nazista! Forse... https://www.youtube.com/watch?v=B9KHsikaNDo
  • karan narang 3 anni fa mostra
    Allearsi con alternativa x la germ.? Leggete se volete informarvi sulla pagina Facebook di Alternativa per la Germania, si susseguono commenti dal sapore razzista, e dai toni fortemente ostili contro Europa, immigrati e tutto ciò che sa di società aperta e multiculturale. Un lato oscuro della base di simpatizzanti di AfD esposta su un sito, che si chiama Alternativa per la Germania si presenta, un nome ispirato ad una celebre rubrica del settimanale satirico Titanic. Questo sito, collocato sulla nota piattaforma Tumblr, espone commenti di persone dove si possono leggere rimpianti per la politica economica dei nazisti, così come speranze che i no euro superino a destra i troppo progressisti neonazisti della Npd. Bravo Beppe continua cosi che alle prox elezioni rimarrai solo tu e qualke ex militante di casapound.....
  • maurizio bracale 3 anni fa
    Ho avuto modo di esaminare quasi tutti i curricula degli eletti del Movimento,tutta gente preparata e,se ben coordinata, darà filo da torcere all'Ancien Regime.L'alleanza con Farage è strategica,non dobbiamo dimenticare che in rete, era diventato il comune simbolo di un uomo fuori dal "Coro",capace di discorsi concreti e destabilizzanti nell'apatia di un Parlamento Europeo composto prevalentemente da inetti.Leggo molti commenti su questo blog,di preclusione,forse per un condizionamento di una campagna di stampa che dipinge l' Ukip,come un Partito di razzisti,quasi dei nazisti.Tutto falso ! Stiamo procedendo benissimo,il tempo mi darà ragione!
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    finalmente si riesce a leggere i commenti ed anche fare un po' di "discussioni" ... vedete ... è la prova che non sempre "macro" è bello ... il vecchio detto "pochi ma buoni" ha il suo fondo di verità ... :-)
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      dopo la 1 capita spesso anche a me ... pazienza ci vuole ... :-)
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      Alcy ecchepalle non me l'ha preso x 3 volte e l'ho rimandato togliendo la prima parola. Risultato...doppione agrrrrrrrrr
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      A volte mi piacerebbe passare una serata senza di me!! :)))))
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      Pensa che a volte mi piacerebbe passare una serata senza di me!! :)))))
  • lorella niggi 3 anni fa
    Beppe, secondo me conviene che sia tu a decidere una linea politica x quanto riguarda le alleanze in europa: i frequentatori del blog sono troppo divisi e si rischierebbe una paralisi decisionale. Dobbiamo essere forti in europa e contare e portare a casa dei risultati: con chi lo facciamo non ha molta importanza a patto pero' di non farci fagocitare da nessuno. Abbiamo il dovere di non sprecare i quasi 6 milioni di voti che vogliono un serio e deciso cambio di rotta in europa e 17 europarlamentari non mi sembrano affatto pochi! E poi meglio un partito di "rottura" come ukip (ma anche come il fronte national) piuttosto che una via decisamente più moderata come i verdi.
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
      In Europa i Verdi italiani non hanno neppure un parlamentare . Ma di che stiamo parlando ?!
    • effetizy 3 anni fa
      Lorella, bellissimo post. Mi sono permesso di cambiare sole tre parole ed ecco come viene : Dobbiamo essere forti in ITALIA e contare e portare a casa dei risultati: con chi lo facciamo non ha molta importanza a patto pero' di non farci fagocitare da nessuno. Abbiamo il dovere di non sprecare i quasi 10 milioni di voti che vogliono un serio e deciso cambio di rotta in ITALIA e 170 parlamentari non mi sembrano affatto pochi! Cosa ne pensi ?
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    CONFLITTO DI INTERESSI, da TzeTze ( http://tinyurl.com/kub5ttm ): >>>>>Nei prossimi giorni il GOVERNO RENZI discuterà la proposta di legge sul CONFLITTO DI INTERESSI, ma il problema, […] sarebbero le persone a cui è stato affidato il compito: GREGORIO GITTI [Scelta Civica, ndr] e FRANCO BASSANINI [PD, possibile prossimo PdR, ndr]. Il giornalista Stefano Sansonetti ha spiegato il motivo in un articolo dal titolo: "La sinistra affida a due furbetti la legge sul conflitto d'interessi". […] i 20 articoli che compongono la proposta di legge sarebbero stati scritti dall'ASTRID, "pensatoio vicino alla sinistra presieduto dall'ex ministro Ds della Funzione pubblica Franco Bassanini, che oggi siede pure sulla poltrona di presidente di quella Cassa depositi e prestiti che è controllata al'80% dal ministero dell'Economia." […] "la bozza di Astrid si guarda bene dal toccare situazioni di conflitto d'interessi che il governo Renzi ha regalato nella recente tornata di nomine. Basti pensare a EMMA MARCEGAGLIA, nuovo presidente dell'Eni ma contemporaneamente ai vertici della holding di famiglia attivo nella trasformazione dell'acciaio […] tra i maggiori consumatori di energia. Insomma, può stare […] in una società come l'Eni che produce energia? […] "E poi ci sono gli autori della proposta ASTRID […] Tra questi spicca proprio BASSANINI. […] è numero uno della Cassa depositi, ma è anche presidente del consiglio di sorveglianza della società Condotte [che sviluppa] grandi opere commissionate dagli enti locali e finanziate proprio dalla Cassa depositi. […] L'altra persona che sostiene la proposta di riforma è GREGORIO GITTI, il quale è genero del prodiano BAZOLI [Intesa Sanpaolo, UBI Banca, ndr…] Ma si dà il caso che GITTI sia anche tra i titolari di uno studio legale che offre consulenze lautamente pagate proprio alla Cassa depositi, a Intesa e a Ubi Banca"<<<<< PERCHÉ TzeTze NON SI DEDICA ESCLUSIVAMENTE A NOTIZIE COME QUESTA anziché ai titoloni sensazionali per notiziole banali?
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      Ale ciao ... dopo la 1 come al solito c'è la "colonna" ... vestito nuovo amico vecchio :-)
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      ciao Ale ... vestito nuovo amico vecchio :-)
  • Stefano V. Utente certificato 3 anni fa
    Ho iniziato a vedere Farage su internet già qualche anno fa e allora NESSUNO parlava di razzismo e balle del genere. Mi ha attratto perchè era l'unico che si opponeva a quell'Europa di merda che ci ha rovinato da Bruxelles; queste idee le ho poi trovate nel M5S e mi hanno portato ad essere un elettore. In prossimità delle elezioni ha iniziato a girare la voce che in Inghilterra avrebbero vinto gli euroscettici dell'UKIP, non altri aggettivi, euroscettici e basta (mentre per Le Pen, Alba Dorata, e altri si parlava di estremisti, razzisti, ecc..) E' strano che l'UKIP diventi razzista non prima delle elezioni e non dopo, ma dopo il post di Beppe Grillo con cui parlava del primo incontro!! Mi spiace per i frequentatori del blog che magari puntavano a ricostruire un PD o un SEL al posto del M5S, ma hanno capito male! Non ce ne frega niente della destra e della sinistra, questo non è un partito di schieramento, questo è un movimento che raggruppa le idee di buon senso dei cittadini, che vuole uno Stato che ci tuteli e ci offra servizi a prezzi ragionevoli, che vuole prendere le decisioni in casa propria e non a Bruxelles. L'inserimento in un gruppo che si oppone alle politiche di Schulz e Juncker è il solo modo coerente di stare nel Parlamento Europeo, perchè non possiamo stare con chi ha una politica ambientale uguale alla nostra ma poi va ad appoggiare l'austerity e il centralismo europeo. Se riusciamo a riprenderci la sovranità, poi il resto lo decideremo qui, i temi ambientali, l'immigrazione, le spese militari e tutto ciò che volete! Ruota tutto attorno alla sovranità, come si fa a non capirlo,... e per una battaglia di questo tipo non possiamo rivolgerci ne ai Verdi ne a Tsipras perchè non è un loro obiettivo! Loro sono europeisti, noi siamo euroscettici
    • Riccardo 3 anni fa
      Concordo con il tuo commento, avevo fatto la stessa riflessione.
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    Per i neòfiti del blog questo link basta avanza; poi non diteci che non vi avevamo avvertiti: http://www.youtube.com/watch?v=C52iPuvbPUA Buenas noches.
  • Nicla Lopriore 3 anni fa
    Ciao Beppe. Vivo in Irlanda e a 3 settimane dalle Europee mi è stata inviata una "cartolina" dicendomi che il 25 maggio sarei dovuta andare a Vieste (il mio paese) a votare per le elezioni. Il mio voto SAREBBE andato al movimento 5 stelle, se non fosse stato per l'errore del mio comune di inviarmi la cartolina sbagliata... Quando mi sono presentata per votare e mi hanno detto che non potevo perché non ero in lista sono andata su tutte le furie! Avrei dovuto chiamare il comune il giorno prima (sabato 24 maggio) per avvisarli che avrei votato a Vieste e non a Dublino. Peccato che questo non me l'avevano detto... Questo sarebbe stato scritto sulla cartolina corretta, destinata a chi vive all'estero, in un paese facente parte della comunità europea. Peccato mi abbiano inviato la cartolina destinata a chi vive all'estero in un paese non facente parte dell'EU. Per cui, grazie al comune del mio paese, il movimento 5 stelle ha ricevuto un voto meno... Ti sembra giusto? E come me chissà quanti altri non hanno potuto darvi il loro appoggio...
    • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
      Fai una bella denuncia al comune e chiedi un rimborso per il danno subito...
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      Lo possiamo chiamare Broglio? chissà quante altre tecniche hanno usato per fregarci...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      piccole strategie..che si aggiungono a molte altre ancora..
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      pazzesco!!!!!!!!!!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    segnalo allo staff che ci sono troll infiltrati anche sul forum del M5S nella pagina del M5S !!
  • mic fan 3 anni fa
    Ci si è dimenticati che nel m5s siamo anche stupratori,vivisezionisti, e volgari populisti. Manca qualcos'altro? Mi appello alla stampa italiana che ne ha l'elenco. Forse non centra molto ma ho notato che nella mia città,verona,in questi giorni, nei supermercati non si trova più carne di maiale italiana. Sulle confezioni non è riportata la provvenienza,e quando chiedi da dove viene ti rispondono con tono dimesso...dalla germania...Primo effetto incontro merkel renzi post risultato? Peccato perchè qui intorno, fra Mantova e colline in provincia, la produzione è di ottima qualità. Bene eurodeputati 5 stelle, buon lavoro.
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
      Attenzione!!! Non ci cascate . La carne di maiale non viene dalla Germania ma dalla Romania . I tedeschi hanno finanziato e costruito innumerevoli allevamenti in quel paese , riservandosi la commercializzazione della carne. L'operazione è stata finanziata con fondi europei ( i fondi di coesione ) . Non vi descrivo cosa mangiano ......
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Ancora con sta Destra e sta Sinistra...
  • Elena B. Utente certificato 3 anni fa
    Questo articolo, ben scritto e dettagliato spiega molte cose. http://www.movimentolibertario.com/2014/06/populismo-libertario-campagna-diffamatoria-anti-nigel-farage-ukip-elite-italia/
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    QUALCUNO MI PUÒ RISPONDERE? PERCHÈ SI FESTEGGIANO LE FORZE ARMATE INVECE DELLA COSTITUZIONE ITALIANA?? ANSWER ME PLEASE!!!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      bravo franz!!!
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      E' una delle tante cose da cambiare... mettila in lista, un po' alla volta ci arriviamo!!!
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      PERCHÈ LE DIVISE MILITARI E LE ARMI?????
  • antonella giungato 3 anni fa mostra
    Mi viene da piangere. Ma cosa accade al nostro Movimento? Quello che ho votato, quello che credevo l'ultima speranza? Perché decidere tutto senza più rete? Io ho sperato che gli italiani fossero maturi per il cambiamento, quello vero e invece a cosa assisto? Dure critiche da Dario Fo, che ho sempre stimato, da Andrea Scanzi, Marco Travaglio, i pochi giornalisti sempre dalla nostra e degni della massima stima... Tutti contro le scelte di Grillo e Casaleggio, che sembrano agire da soli. Dove è finita la democrazia del nostro movimento? Perché non ascoltate e non provate a ricompattare tutti. Altrimenti non sarà "vinviamopoi" sarà "vinciamomai"!
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Mi sa che siamo rimasti in pochi qui dentro ad esercitare il libero pensiero. Gli altri se ne sono già andati. Io provo a restare, almeno per un po'. Ma son d'accordo con te, si respira una gran brutta aria, qui, ho letto post in cui Grillo viene considerato addirittura un Dio... e nessuno ha avuto nulla da obiettare... più nel concreto, amico mio, ritengo che il movimento sia maturo per la realtà italiana, ma ancora profondamente inadeguato per confrontarsi con la realtà europea, che è immensamente più complessa. G.in questo senso stanno dando una pessima prova, alla quale qui non c'è rimedio, visto tutti gli si affidano, non avendo conoscenza diretta e approfondita della questione. Su questa mina mi sa che ci saltiamo...
    • Elena B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Vedrai che dopo l'incontro con altri gruppi ci verrà data la possibilità di scelta. Nel frattempo ti consiglio di leggere questo articolo è molto illuminante http://www.movimentolibertario.com/2014/06/populismo-libertario-campagna-diffamatoria-anti-nigel-farage-ukip-elite-italia/
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      Perché decidere tutto senza più rete? .............................................................................. a cosa ti riferisci?
    • giuseppe Amato Utente certificato 3 anni fa mostra
      i giornalai fanno i loro interessi parlano e basta, noi lottiamo e moriamo credendo! loro cambiano casacca..
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa mostra
      I giornalisti non devono essere dalla nostra, devono solo raccontare i fatti e dare le notizie.
  • Efstathios Varvarigos Utente certificato 3 anni fa
    togliete per favore questo "vinciamopoi". Trovate qualcos'altro tipo "ora al lavoro" o di seguito a una qualsiasi schifezza che faranno mettere una frase tipo "mondo pd-fi-ncd. E avete paura di noi 5 stelle"? O quello che vi pare ma togliamo vinciamonoi o vinciamopoi o vinciamomai! Grazie.
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    stasera ho la vena creativa ... mi va di scrivere ... ... ho letto una critica a certe persone di questo Blog (non cercate il commento, tanto è sparito) ... diceva che scrivono solo ca77ate che sono artefici del copia / incolla pur senza aver cultura alcuna etc etc ... per alcuni di loro è una accusa a dir poco infamante perchè di cultura traboccano ... e chi li conosce mi può capire ... ma (ora parlo esclusivamente per me stesso) il copia / incolla non lo voglio rinnegare ... ma ne vogliamo parlare ??? chiunque postasse uno scritto copiato da qualche parte spacciandolo per suo farebbe una cosa veramente deplorevole ... diverso è se lo scritto viene accompagnato dal nome dell'autore e/o dalla sua provenienza ... quindi è facilmente intuibile la "farina da quale sacco arrivi" ... io non ho basi culturali paragobabili a quelle di certi amici e non uso il copia / incolla per dimostrare una cultura che non ho (anche di questo tempo fa ho sentito parlare) ... sono e rimango una persona semplice e basta ... non sono un intellettuale ... ma lasciatemi concludere dicendo cosa penso che sia per me il copia / incolla : è un'opera di ricerca e poi di condivisione ... se trovo (per caso o per abilità) una perla io ve la mostro e ve la offro ... sta poi a voi arricchirvene ... io provo solo a fare il mediatore tra voi ed una cosa bella (a mio giudizio, ovviamente ... e posso anche sbagliarmi ... sta a voi giudicare ...) salutem ex astris
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      uhhh ... a mazzi ... solo che qui si chiamano ciTrulls ... (ihihihihih) :-)
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      Anche voi di Alcyone avete i Trolls?
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      parole chiare e trasparenti come le acque di una fonte incontaminata...
  • Francesca B. Utente certificato 3 anni fa
    Intanto Schulz, che ha provato a sputare contro vento, ora con l’euroinciucio si sta già aggrappando alla Merkel, quindi tutto procede secondo i programmi. Sarà fantastico vederli pallidi come dei crauti amari scaduti appena si farà l’alleanza con Farage! “Quante volte uno deve guardare verso l’alto prima che riesca a vedere il cielo? E quante orecchie deve avere prima che possa sentire la gente piangere? E quante morti ci vorranno perché sappia che troppe persone sono morte? Quanti anni la gente deve vivere prima che possa essere finalmente libera? Quante volte uno può voltare la testa fingendo di non vedere? The answer is blowing in the wind - La risposta sta soffiando nel vento!” (Bob Dylan)
    • Francesca B. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca, grazie a te!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ti applaudo francesca.come sempre,grazie!!
  • nives b. Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi smettiamola con questo vinciamo noi, poi, dopo, chissà, porta una sfiga della miseria. Vinceremo lo so ma diciamocelo dopo la vittoria va bene? Detto questo spero ardentemente che saremo in grado di prendere la decisione giusta senza isterismi senza prese di posizione personali e senza divisioni A me personalmente l'unione con UKIP non dispiace per niente, non credo alle voci su Farage e comunque in Europa dobbiamo cercare di avere più potere possibile visto che è da lì che vengono prese decisioni importanti che riguardano il nostro Paese Gcome li chiamano i nostri detrattori avranno sempre la mia fiducia e la mia gratitudine a riveder le stelle
  • Liga Felix 3 anni fa
    Scusate ma non si potrebbe ospitare nuovamente Marco Travaglio per fare il "Passaparola" ?
  • clarec1 3 anni fa
    Non da adesso, ma da tempo che ascolto gli interventi di farage al parlamento europeo. Di solito usa dei toni forti, mentre chi e chiamato in causa, guarda con un sorriso onnipotente, di chi sa che tanto lui può dire quello che vuole, ma non conta un cazzo. Devo dire che in questi discorsi di farage, non ho mai percepito, sessismo, razzismo ne tutto quello che si vuol far passare. Forze mi sono perso qualcosa, stiamo a vedere, ma io non prenderò mai decisioni in base a quello che mi raccontano, ma in base a quello che vivo e vedo. Il dato importante e vedere quanto è importante nel paese il movimento 5 stelle. Ne parlano giorno e notte tutti, da gli amici a i nemici, e sempre in bocca a qualcuno. e questo e un dato importante. E ovvio che l'unione tra 5 stelle e ukip, non va giù a tanta gente di sinistra che pensa a questo come ad un partito di estrema destra, ma credo vada meno giù a certi ambienti di potere a livello europeo, già che questa unione può essere un brufolo nel sedere. Ma di cosa stiamo parlando, i cosi detti buoni, fanno delle politiche da fame per i popoli, e questi che denunciano questi fatti sono i cattivi?? Il mondo e capovolto, i pensieri della gente sono stati corrotti a tal punto di non vedere più la realtà. Ma non vedete che poco a poco stanno facendo un popolo da terzo mondo? non vedete che oggi guadagnate ( se avete la fortuna ) meno che quando avevamo la lira, e le cose costano 3 volte di più? E ci dicono ogni giorno una cosa diversa, e noi discutiamo come dei coglioni sul nulla giorno dopo giorno, e a quanto pare ci piace farlo. Per favore guardiamo la realtà, lasciamo da parte l'ideologie, guardiamo quello che serve alle persone, usando il buon senso. Un dato per i grillini, per la stampa italiana, grillo e un fascista. potrebbe essere forze che farage venga anche lui dipinto come qualcosa che no è ????????????
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      Il problema è che Farange è "il capo", ma dietro di lui c'è un partito di ebeti. Io con loro non mi voglio confondere, strategia o no, non importa. Leggi qui: http://www.giuliocavalli.net/2014/05/31/lironico-farage/
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    Haha ha ha Guardatevi Porta a porta.....SE QUESTO NON È UN POLICE STATE ditemi voi cos`è. L`Itaglia è purtroppo ancora molto indietro civicamente, si può paragonare alla russia... Troppe divise e armi in questa società militarizzata. Mi vergogno di essere italiano!
  • anna Torbero 3 anni fa mostra
    SFUGGE ANCORA QUALCOSA Cinque, casualmente, i post su questo argomento: è quasi impossibile non restarne ipno-sintonizzati. Può anche funzionare il repetita iuvant, sulla falsa riga del "Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità". Ma pensare che le nostre convinzioni più profonde, prese per stanchezza, possano crollare potrebbe rivelarsi illusorio. No a Faringe. Per il bene futuro del Movimento 5 Stelle che "leggiadro sen va sentendosi laudare"
  • dart fener 3 anni fa
    [Yoda ha rubato la pila di Luke e il ragazzo cerca di riprenderla] Luke Skywalker: Mi serve per uscire da questa pozzanghera melmosa. Yoda : Melmosa? Pozzanghera? Mia casa questa è!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Stavo alla finestra laggiù ...il mercato del pesce casse di ogni misura in vista altrettante sotto i banconi pinne di ogni taglia e foggia e frenesia di gente attorno Abili mani a squamare l'argento altre a preparare l'involto pesce fresco un po' confuso si vende sempre tutto al mercato Chi compra e chi smercia stessa stregua alla fine bisogno reciproco di aiuto chi per il pane e chi per la voglia Uno spaccato di vita civile a volte onesta ma spesso truccata piccole cose quasi senza peso un inizio però di scarsa morale il vecchio non sempre và mescolato e il giovane fresco..non andrebbe sporcato invece è questo gran parte del commercio chi vende e chi compra, stesso il piano un'etica confusa da mani bagnate non peggio però di quelle di pelle guantate
    • Agostino Carnevale Utente certificato 3 anni fa
      Il mio pensiero va ai nostri innumerevoli compatrioti che hanno la fortuna di aprire la finestra e di affacciarsi, cosi, come se niente fosse sul mare
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      se è una finestra su uno spicchio di mondo ne vale la pena..poi quello che vedi giù...beh, un po' di meno.. :-))
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      che bella cosa stare alla finestra ... certo che su dove si apre ... conta !!! :-)
  • andrea h. Utente certificato 3 anni fa
    ..dimenticavo:certo,non mi piace entrar a far parte di un gruppo con 24 eurodeputati nuclearisti,ma mentre c'e' uno che mi sta' pugnalando alla schiena (l'esempio volevo farlo differente ma poi dicono che I M5S dicono troppe parolacce),non faccio caso se chi mi salva ha l'alito pesante!
  • Leandro Z. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Non mi piace come state gestendo la comunicazione. Non mi piace l'arroganza dei post in difesa dei nazionalisti dell'UKIP e di Farage. Mi piacerebbe che venissero abbassati i toni. Mi piacerebbe che venisse valutata anche l'alleanza con verdi/ale visto che saremmo terzo gruppo e non quarto come con ukip/efd. Grillo, modera i toni perchè se è vero che ci possono essere stati brogli, roba come oltre hitler, vivisezione e gogne mediatiche per giornalisti e politici NON PIACCIONO all'elettorato. Io voglio continuare a votare M5S e a questo punto se continui a urlare stupidaggini, sarebbe meglio ti facessi da parte e lasciassi parlare i Di Battista, i Fico, i Di Maio, le Taverna e le Lezzi che ci sono in parlamento che hanno una dialettica molto più moderata e pacata della tua. Casaleggio, lascialo nel ripostiglio che fa impressione. Viva il M5S.
    • Manuele Demani Utente certificato 3 anni fa mostra
      Come fai a valutare un alleanza con i verdi? Guerraioli, erano a favore della guerra in Libia e irrispettosi verso il movimento. Non serve un analista per capire che sono anch'essi servi non dei cittadini, ma dei poteri forti.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ti rispetto perchè vedi i simboli del M5S e delle donazioni ma...che azzoo stai dicendoooooooooooo?????????????????????
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      ECCO LE PORCATE CHE HANNO VOTATO I VERDI: FISCAL COMPACT http://www.votewatch.eu/en/conclusions-of-the-european-council-meeting-8-9-december-2011-on-a-draft-international-agreement-on-.html ERF http://www.votewatch.eu/en/economic-and-budgetary-surveillance-of-member-states-with-serious-difficulties-with-respect-to-their.html MES http://www.votewatch.eu/en/amendment-of-the-treaty-on-the-functioning-of-the-european-union-with-regard-to-a-stability-mechanis-6.html
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    dal dopoguerra alla caduta del muro di berlino abbiamo magnato grazie allo zio americano, ce ci dava la paghetta,(grazie alla gerra fredda) piu' che alle capacita' dei nostri politici. se non ci rimbocchiamo le maniche( eliminare sprechi e criminalità in primis) e selezioniamo una classe politica e imprenditoriale onesta l'italia non si riprenderà mai. se aspettiamo che germania,francia, Inghilterra ecc.ci aiutino stiamo freschi qui la lotta è si salvi.
  • Jerry Spera Utente certificato 3 anni fa
    Pardon, GOOD NIGHT.
  • pof paf 3 anni fa mostra
    Allearsi con Farage é una follia, come dice Fo le basi dei due mivimenti sono molto differenti.Il programma sull' energia non é un dettaglio da poco,é fondamentale!! Il blog in questi giorni é utilizzato in modo disonesto é c'é una vera forzatura per far sembrare Farange un paladino di non so bene cosa.Anche se i giornali lo dipingono in modo troppo negativo il programma dell' Ukip fa schifo come i suoi alleati. Per far contento qualche elettore che arriva da destra rischiamo di disperdre l' unica forza ecologista in Italia, l' italia dei veleni. spero do no.
  • Bruno Marioli 3 anni fa
    lo Spero che tutti quelli che credono nella lotta contro gli inciuci di ogni tipo: nazionali e europei comprendano che senza formare un gruppo da opporre alle due superpotenze che tanto male hanno fatto nell'UE, per es.: lo strangolamento della Grecia,il M5S sarebbe ridotto al silenzio! E invece dobbiamo essere contenti che malgrado la nostra disfatta,lo UKIP abbia vinto in Inghilterra dove non si son fatti mai fregare dal duo francotedesco che ha rovinato il sogno europeo !
  • Jerry Spera Utente certificato 3 anni fa
    Buonanotte anzie Goodnight.... bisogna iniziare a parlare inglese fluente... siamo in Europa anche noi! :-) Ma il bollino blu me lo date o no? Ho versato per ben due volte una in anonimo e l'altra con nome e cognome per avere il bollino!
  • Mauro B. Utente certificato 3 anni fa
    Nel post c'è scritto Sciolta Civica invece di scelta Civica. E' un'errore di battitura oppure è una cosa voluta? Se è voluta è una vera figata SCIOLTA CIVICA. Devo aver mangiato qualcosa che mi ha fatto male, perchè ultimaanete al bagno faccio la sciolta (civica) ahah
    • uno di noi 3 anni fa
      è perchè si sono sciolti in piccoli partiti
  • nome e cognome 3 anni fa
    ma quel partito slovacco AFD che significa afidersen? has fidanken?
  • andrea h. Utente certificato 3 anni fa
    E' da giorni che mi guardo su YouTube video di Farage,dai piu' recenti a quelli di qualche anno fa,e non c'e' nulla di quello che dice che io non condivida. In tutte le questioni scottanti,dall'euro all'immigrazione,alle domande dirette di chi lo intervista (e I giornalisti d'oltremanica coi politici non ci vanno delicati come i nostri),risponde prospettando soluzioni che non sono di destra o di sinistra,ma sono SOLUZIONI DI BUON SENSO. Cose che anche noi pensiamo ma che SE DETTE ci collocherebbero automaticamente a destra. Io non provengo da quell'area,ma non sono cosi' accecato dall'ideologia da non capire che serve una regolamentazione dei flussi di immigrati,regole prima che diritti anche per loro. E riguardo all'euro e all'europa: fine della finanza e ripartenza IMMEDIATA dell'economia,compresa la rinegoziazione del debito e annullamento del fiscal compat? No? Bene,referendum sull'euro e vedete come si caga sotto (e come cala le braghe) la Germania,appena si prospetta l'ipotesi. CI RIUSCITE A METTERE DA PARTE PER UN PO' L'IDEOLOGIA E A GUARDARE OLTRE? Guardatevi un video del 2011 di Farage dove difendeva la sovranita' di stati (Grecian e Italia) STUPRATI dall'Eurogermania,e guardatevi anche quelli di qualche anno fa quando Grillo ci parlava di disastri Parmalat,Cirio,avvisava le FAMIGLIE di stare attenti al 144,ci aiutava a creare una coscienza exologica. Chi ci ha messo in guardia,Pegoraro Scanio? D'Ale-mamicodirenzie? Il simpatizzante-verde Schulz? TOGLIETEVI DALLA MENTE LE PAROLE DESTRA e SINISTRA,NON VALGONO PIU NIENTE E CON QUESTE ZAVORRE I PARTITI CI TENGONO PER I COGLIONi E SOPRATUTTO CI IMPEDISCONO DI COSTRUIRCI UN FUTURO! GRILLO AVANTI CON TE!
  • Aldo Mazzurco Utente certificato 3 anni fa
    100 mila giovani hanno lasciato l'Italia. Chi li faranno i figli, i nostri vecchi o gli immigrati? Quanti di questi immigrati diverranno dei veri italiani o piuttosto diverremo noi una colonia cinese o africana specie noi Sicilia? Cammino per strada e non capisco più che lingua parla la gente che ho intorno. Forse all'estero ritroverò i miei amici laureati espatriati e mi sentirò come nella mia terra. Ma chi ci ha scacciati dalla nostra terra? Grillo sa cosa fare di chi ci ha scacciato e di chi ha tradito l'Italia e i suoi fratelli.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    con i verdi mai!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao ale!!!ciao claudio!!!!!!!!!i trolloni son conigli,nn contano...
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Ale ... :-)
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca, mai con il peggio del mondialismo guerrafondaio di Frassoni Cohn-Bendit. L'unica cosa che vorrei vedere completamente verde sono le manine alzate qui sotto il tuo post. Invece ci sono sempre gli indefessi "arrossatori delle Frattocchie" al lavoro :(
  • Maurizio R. 3 anni fa
    "E' una questione di tempo e noi siamo pazienti. Il tempo è dalla nostra parte." Ma proprio per nulla. Se pensate che una volta disfattisi i partiti tradizionali voi raccoglierete automaticamente tutti i voti, avete proprio capito male. Anche occhetto nel 92-93 pensava che avrebbe automaticamente raccolto un sacco di voti una volta morto il penta-partito, sappiamo come è andata a finire. Non illudetevi di essere nuovi e giovani in eterno, specialmente al giorno d'oggi dove le novità diventano roba vecchia nel giro di 5 minuti. O vi mettete in testa che certe tattiche e modi di fare non piacciono a molti dei vostri elettori (che nonostante tutto hanno deciso di votare ancora M5S alle elezioni appena trascorse, mi includo anche io), oppure inesorabilmente, elezione dopo elezione, tutti i vostri elettori che non sono iscritti al movimento ricambieranno i vostri inviti ad andare a quel paese e finiranno ad ingrossare le fila dell'astensionismo.
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
    Beppe la Manica a nuoto no, in nome di Dio! :D
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    OK è passata mezzanotte e la festa è finita allora posso esprimere un augurio per il prossimo 2 Giugno che si vedano sfilare un po' meno persone con armi in pugno ed un po' più persone a cui è migliorata la vita ... :-)))
  • resa v. Utente certificato 3 anni fa
    chi è per farage alzi la mano... ... però, per piacere, rendetevi credibili... ... fate un salto di qualità e togliete 'ste cavolo di tze tze... magari sostituirle con reports dal parlamento nazionale ed europeo???
  • Mario Saccottino Utente certificato 3 anni fa mostra
    Grillo hai fatto una figura di merda su AfD, vergognati! Incontro programmato una ceppa! http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/02/europee-m5s-la-prossima-settimana-grillo-incontra-i-tedeschi-anti-euro-afd/1010459/ Ma arriva subito la smentita di Ulrike Trebesius, eurodeputata tedesca di AfD: “Non è previsto alcun incontro con Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle”, ha dichiarato, “mercoledì prossimo ci vedremo noi 7 eletti di AfD per discutere le strategie. Finora non ci sono stati contatti con italiani”, ha aggiunto. Il leader di AfD, Bernd Lucke, aveva definito l’M5S un ‘partito di comici’: “Non ho molto a che spartire con Grillo, noi siamo una forza seria” Alle Europee Afd, formazione euroscettica, ha ottenuto poco più di due milioni di voti (7%), ovvero 7 seggi nell’Europarlamento.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ahahaha ma vai affanculooo trolloneeeeeeeeeeee
    • giuseppe Amato Utente certificato 3 anni fa mostra
      sempre a credere tutto quello che dicono i pennivendoli giornalai e!!!
  • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Cari cittadini, il programma di Farage è molto diverso dal nostro, è improntato a un ultraliberismo di destra, è superTatcheriano, e ultra nazionalistico. Il mio timore è che Farage voglia sfruttare l'alleanza con noi per scardinare l'Europa, per spezzare l'Euro, operazione dalla quale lui avrebbe molto da guadagnare, perchè una volta rotto l'Euro e l'Europa, si aprirebbe una feroce competizione tra i paesi europei, Londra esclusa, visto che l'Inghilterra non è una potenza industriale, ma solo finanziaria, e a quel punto Londra, che è la prima piazza finanziaria d'Europa, e la seconda al mondo, grazie alla sterlina forte avrebbe gioco facile a dominare un'Europa divisa e dilaniata, e a costruire un nuovo impero britannico sulle nostre rovine. E' questo che vuole, l'ultranazionalista Farage, sostituire l'impero della Merkel con un nuovo impero Britannico. Io credo che un'alleanza con i Verdi consentirebbe di arginare sia le ambizioni imperialistiche britanniche, sia quelle della Merkel, tramite la costruzione di una vera Europa, dell'Europa che vogliamo. L'Italia ha bisogno di questa Europa, e l'Europa ha bisogno della nostra Italia, non scordiamolo mai!!!
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Beh complotti no, ma ricordo la storia; il Duce (lo cito ma non sono fascista) diceva "Dio stramaledica gli Inglesi", e sai perchè? Perchè gli Inglesi non fanno MAI alleanze con nessuno, se non per rafforzare il PROPRIO impero. Hanno distrutto l'Italia negli anni venti, spingendola tra le braccia di Hitler. La verità è che gli Inglesi hanno tutto da guadagnare dalla fine dell'Europa Unita. L'Italia... beh dipende. Io continuo a credere che una Europa a democrazia diretta possa essere la più grande forza mondiale. E la moneta unica PUO' esistere, se ben governata da un governo dei popoli, solidale e mutualistico. Questo lo dico per l'amico euroscettico: ci sono valori europei enormi sui quali investire. Almeno proviamoci, prima di rassegnarci a distruggere tutto!!!
    • vito asaro 3 anni fa mostra
      cavolo hai persino superato i complottisti.
    • Mauro B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Si, peccato che io questa europa non la voglio propio, sono antieuropeo e vorrei uscire dall'euro. E non venitemi a raccontare le solite menate, che se usciamo dall'euro bla bla bla bla
  • Franz Tomasi 3 anni fa
    tutti questi POST SUL BLOG mi hanno convinto di una cosa: GRILLO (e Casaleggio?) vogliono accostare l'immagine del M5S a quella dell'UKIP di FARAGE. però io la penso così: "Io mi fido della capacità di analisi di Grillo e Casaleggio. Però ricordo che Farage ha valori diversi, viene dalla destra profonda. Chi si avvicina al Movimento è attratto dalla sincerità, dall’onestà, da atteggiamenti e scelte positive, non vale lo stesso per l’Ukip." (Dario Fo)
  • Nicola F. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, via libera all'alleanza. Ma, ricorda, sull'Energia dell'Idrogeno e della Fusione Nucleare, dobbiamo fare la Storia d'Italia e di Europa. Siamo Conservatori nei Valori e Innovatori nelle Scienze e nelle Tecnologie. Non siamo socialisti del carbone e del petrolio! Ma ecologisti. I gas serra dei combustibili fossili stanno distruggendo la Terra! Il M5S faccia la differenza. E Renzie si faccia restituire gli 80 euro elargiti ai suoi elettori.
  • Nicola F. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, via libera all'allenza. Ma, ricorda, sull'Energia dell'Idrogeno e della Fusione Nucleare, dobbiamo fare la Storia d'Italia e di Europa. Siamo Conservatori nei Valori e Innovatori nelle Scienze e nelle Tecnologie. Non siamo socialisti. Ma ecologisti. I gas serra dei combustibili fossili stanno distruggendo la Terra! Il M5S faccia la differenza. E Renzie si faccia restituire gli 80 euro elargiti ai suoi elettori.
  • William Conti () Utente certificato 3 anni fa
    Questi post esplicativi sono necessari, non tanto per chi segue Beppe Grillo da tempo e ha ormai imparato che ogni spunto o proposta deve essere seguito da ricerca e informazione approfondita, ma più che altro per gli ignoranti troll o gli ostinati bastian contrari, a cui occorre seguitare a spiegare SEMPRE che comunque il M5S, al di là dei risultati elettorali, è AVANTI anni luce. Non possono capire, si sa, ma è giusto tentar di spiegare loro
  • Aldo Mazzurco Utente certificato 3 anni fa
    Grillo sa cosa fare, non ha bisogno di consigli nè da Dario Fo, nè dalla sinistra frammentata e incoerente. Il leader dei verdi che lo ha criticato è solo una povera capra. L'arretramento non è una sconfitta ma un momento di riflessione e di miglioramento per unire le varie anime del movimento.
  • paolo rossi 3 anni fa mostra
    Perche' questo commento è stato censurato ? http://www.huffingtonpost.it/2013/03/26/ecco-dove-vanno-a-finire-i-commenti-censurati-_n_2954618.html Gabriel Lopez 29 minuti fa mostra Seguo il movimento 5 stelle da quando si e' formato. E prima ancora il blog di Beppe Grillo. Scrivo dall'Italia ma vivo a Londra. Prima ancora vivevo a New York e ho visto il meeting up di New York prendere in giro Clemente Mastella a NYC dal vivo sulla quinta strada nel 2007. Amavo quel Movimento. Non so piu dove sia e/o sta cambiando velocemente. UKIP e un partito razzista e mi sembra che Grillo stia facendo la stessa opera di disinformazione che hanno fatto a Lui. Usa a suo piacimento piccole frasi qui e la, discorsi qua e la' per nascondere la realta di un partito che vuole il ritorno ad un Inghilterra del 800, fuori dall'Europa. Coloro che votano UKIP niente hanno in comune con I valori del M5S o con la cultura del nostro Paese. Qui ha vissuto nel Regno Unito sa cosa voglio dire. Farage e' contro l'emigrazione ANCHE Italiana. Non ci sono buoni o cattivi. Ci sono solo Loro. Per lui quelli che NON sono nati nel Regno Unito sono DIVERSI. Per favore non ditemi che ci sono un Musulmano o un Omosessuale tra i sui Eletti. Potrei fare gli stessi esempio con il PD per cercare eccezioni e/o pretesti per giustificare comportamenti. La sostanza e che l'UKIP e contro tanti Italiani che vanno in Gran Bretagna a cercare di uscire dalla crisi e trovare un futuro per la loro vita lavorando sodo e facendo rispettare. Ho portato voti di amici e famiglia per M5S ma non lo faro piu'. Grillo sta facendo una manovra di PALAZZO come fanno gli altri. Allearsi con l"UKIP per poter formare un gruppo e come allearsi con Letta. Se e' vero che non avevi mai PENSATO di allearti con l'UKIP e non avevi MAI preso contatti con l'UKIP mi permetto di chiderti con chi pensavi di allearti? Le regole del Parlamento Europeo esistevano prima delle elezioni. Cosa pensavi di fare? Perche non ne hai mai parlato? Con chi pensavi
  • vito asaro 3 anni fa
    mi sorge un dubbio.si andrà a votare per una eventuale alleanza con farage ma,i geni che,col loro voto,ci hanno rifilato orellana,campanella,de pin e tutti gli altri topi di fogna,voteranno pure?considerata l'importanza di questa decisione e dal momento che tutti noi riconosciamo il valore di grillo,non sarebbe meglio,in questo caso,che ci fidiamo del suo intuito?
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      Sono i rischi dell'uno vale uno...e non è ancora niente se pensi ai danni catastrofici del suffragio universale. Ciao.
  • d f 3 anni fa mostra
    bene cenni di vita dalla sardegna...pensavo li avessimo smarriti al largo delle coste libiche
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Non conosco Grillo di persona non conosco un attivista di persona mi fido di tanti giovani sani mi fido degli anni passati a divulgare... perciò mi viene solo da dire: ma lasciateli lavorare! Chi scrive a sfavore deciso o è un infiltrato o un cretino! Grillo non è un frescone e a questo punto avrà anche una bella squadra che sta lavorando per tutto il Movimento, non solo per una regione, due province e cinque comuni. Chi sparla di Grillo e del Movimento è solo un opportunista prezzolato ideologicamente, prima che economicamente.. Nessuno ha la verità in tasca e solo uno stupido deficiente non capisce che quando sul mercato non si trova il meglio si sceglie per il meno peggio...mah! che delusione tanti italians
  • V.l. 3 anni fa
    Io non capisco perche' su questo blog si respira un'aria cosi drammatica di polarizzazione. Come se il ragionare pacato nel silenzio della propria mente o l'ascolto delle posizioni degli altri fossero vietati. Perche' tutto questo fastidio per chi ha posizioni diverse? Da dove viene il pensiero che la presenza di opinioni difformi sia una penalizzazione e non un arricchimento? Ma da quale cultura della relazione proviene il termine troll? Perche' non possiamo essere amici pur pensandola diversamente? Perche' Travaglio e Fo e Imposimato sono dei venduti e dei nemici? Non sa di barbarie tutto questo? E non sa un po' di barbarie tutto questa sindrome di accerchiamento per cui ci si deve guardare le spalle dal mondo venduto che della nostra santa guerra non ha capito nulla? Ma tutta questa immaturita' che radici ha? Una cosa e' fare una battaglia senza tentennamenti sull'onesta' e sulla pulizia, un'altra e' cedere a una specie di teoria del complotto mondiale. Non sopravvalutiamoci troppo! Ragazzi si combatte meglio se non si perde la bussola e si mantiene il senso delle proporzioni! Quest'altra idea per cui in Italia e magari in Europa tutto e' orchestrato per affossare i5s non vi sembra un po' eccessiva? Lo vedo da me che i media ci trattano male, e lo so che siamo al 68o posto etc., ma da qui a salmodiare ogni giorno la litania dei giornalai, pennivendoli e altre amenita' piu salaci, ci giova sul serio? Io non voglio che nessuno perda motivazioni, al contrario, io voglio che le motivazioni siano gigantesche e intelligenti! Lotta senza quartiere sulle questioni che contano, ma piu distensione per salvaguardare lucidita' ed energie, perche' i 5 minuti d'odio di orwelliana memoria compattavano la truppa ma la svuotavano di energia e umanita'! Rispettiamoci di piu e consideriamoci un fronte compatto e forte perche' intelligente e aperto al dibattito. Grazie.
    • Rossana P. Utente certificato 3 anni fa
      Condivido, mi sembra di essere a una partita di calcio in cui i tifosi di una squadra insultano gli avversari, in questi giorni per la prima volta nel blog mi è stato impossibile instaurare un qualsiasi dialogo, che tristezza infinita ....... Eppure questo dovrebbe essere il partito dell'uno vale uno oppure no?
    • vito asaro 3 anni fa
      caro amico,nessun problema e grande rispetto per chi ha una visione diversa ma,un criminale non è uno che ha una visione diversa.io non potrei mai confontarmi con totò riina.riina và combattuto senza se e senza ma.per quanto riguarda il complotto ti invito a cercare su youtube:paolo barnard,come morimmo.toh.ho detto barnard,uno che disprezza il movimento e con cui,se potessi,mi confronterei tutti i giorni.
    • Eleonora P. Utente certificato 3 anni fa
      Straquoto. Anche se temo che sia utopia.
  • MARIO FLORE Utente certificato 3 anni fa
    italia cala is manus dae Sardigna e baidindi No lis basta terra, poligonos e mare, como keren fintzas sos rivos e sos lagos ORAXIONE Contra sos invasores Preghiera a sa Mere Manna Protettora Pexiabì TUE Si No sic'andana issos TREMELOS TUE e mustrannos so signos
  • Roby 3 anni fa
    Le recenti notizie di cronaca che hanno visto coinvolti autobus finiti nella scarpata con schiacciamento del tetto e relativi danni agli occupanti mi hanno portato a pensare che se un autobus avesse i montanti ed il tetto costituito da una struttura tubolare (praticamente come le auto da rally) con tubi pieni in acciaio con diametro di 6-7 Cm, in caso di ribaltamento non si schiaccerebbe facilmente. Naturalmente tutta la struttura deve essere a scomparsa e ben rivestita. La larghezza del mezzo aumenterebbe di 16-18cm e l'altezza di circa 10cm.
  • Marcello A. Utente certificato 3 anni fa
    farage va bene come alleanza necessaria e strategica in europa. sono anni che i suoi interventi contro i bankster in europa si trovano sul tubo ed è quello il livello più importante del problema.
  • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
    Il mio parere è che dobbiamo cambiare questo schifo d'Europa. Con la nostra identità e con la libertà di scelta possiamo allearci eccome, se vogliamo portare a casa il cambiamento. Io di Beppe mi fido.
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    BEPPE, 1- I nostri parlamentari devono chiedere la verifica delle schede sul voto alle europee 2- ALLEANZA TATTICA CON FARAGE e magari altri per contare il più possibile in EU RICORDA, PRAGMATISMO! We are the biggest pain in the ass!!
  • riccardo todini (rick69) Utente certificato 3 anni fa
    Veramente scandaloso che la stampa italiana insisti nella cattiva informazione dettata dai partiti e dai vantaggi che questo gli rende. Il M5S e' il secondo partito in Italia e sui tg si vede e si sente solo il 78enne Berlusca e compagnia. Vai avanti Grillo e' dura ma alla fine vinceremo.
  • dart fener 3 anni fa
    Comandante Ribelle: La temperatura sta scendendo rapidamente. Ian Solo: Esatto, e il mio amico è là fuori [...] Comandante Ribelle: Il suo tauntaun si congelerà non appena uscito dagli sbarramenti! Ian Solo: Allora ci vediamo all'inferno! Yah!
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    OT ho letto qualche commento (uno è anche sparito ... un po' di pulizie di primavera) che criticano questo Blog ... certo a volte è in parte mal fequentato ... spesso capita di non condividere quanto si legge ... ma ... ... pemesso che non ho certo la presunzione di ritenere che tutti coloro che leggono il blog, che scrivono sul blog ... leggano quanto io scrivo ... nè tantomeno che quelli che lo leggono lo condividano ... è nell'ordine naturale delle cose ... ma sapere che qualche amico lo fa, che qualcuno mi risponde, che con loro esiste un dialogo, che si confrontano valori, che circolano le idee e ce le scambiamo, che socializziamo, che ci sosteniamo a vicenda ... rende per me il blog una tra le cose positive della mia vita ... una cosa che la arricchisce ... di questo vi ringrazio amici ... salutem ex astris :-)
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Luca leggi i messaggi -personali- su FB. Capirai tutto! www.beppe.siempre (ricordiamocelo) :)))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      alfredo???ho capito allora azzz i troll colpiscono,son misertabili!!
    • William Conti () Utente certificato 3 anni fa
      Ok, grazie per la cortesia di risposta. Era pura curiosità. Ciao
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      ecco il mio alter ego...sempre più presente ed efficace che mai.. :-))
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      ciao William ... questo è solo il mio "secondo nome" ... non è stata una mia scelta perché con il primo non potevo più postare nulla ... Luca ... mi sto divertendo un po' ma ti assicuro che qualcuno mi ha già "smascherato" ... se scorri i commenti vedrai ... comunque ti dò un aiutino ulteriore ... siamo amici di blog ...
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao amico mio dura eh stare in pista, stesso problema :))) @ Lucaaaa svegliaaaa! Metti su il caffè, che questo è un amico che lo gradisce, soprattutto se notturno ahahahah
    • William Conti () Utente certificato 3 anni fa
      Bel commento, ma perchè cambi continuamente nickname, Alfie?
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      :))) però chi sei??? :)
  • Marco Bregonzi 3 anni fa mostra
    Mio nonno mi diceva. "Dimmi con chi te la fai e ti dirò chi sei" Adesso siate pure liberi di allearvi con il UKIP pero per favore abbiate almeno la decenza di rispettare le nostre prossime intenzioni di voto. Mai UKIP...
  • Aldo Mamozio Utente certificato 3 anni fa mostra
    Grillo le balle hanno le gambe corte, nessun incontro è programmato con AfD, stai lobotomizzando i lettori del blog! http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/02/europee-m5s-la-prossima-settimana-grillo-incontra-i-tedeschi-anti-euro-afd/1010459/ Ma arriva subito la smentita di Ulrike Trebesius, eurodeputata tedesca di AfD: “Non è previsto alcun incontro con Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle”, ha dichiarato, “mercoledì prossimo ci vedremo noi 7 eletti di AfD per discutere le strategie. Finora non ci sono stati contatti con italiani”, ha aggiunto. Il leader di AfD, Bernd Lucke, aveva definito l’M5S un ‘partito di comici’: “Non ho molto a che spartire con Grillo, noi siamo una forza seria”
  • Aldo Mamozio Utente certificato 3 anni fa mostra
    Grillo le balle hanno le gambe corte! Ma arriva subito la smentita di Ulrike Trebesius, eurodeputata tedesca di AfD: “Non è previsto alcun incontro con Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle”, ha dichiarato, “mercoledì prossimo ci vedremo noi 7 eletti di AfD per discutere le strategie. Finora non ci sono stati contatti con italiani”, ha aggiunto. Il leader di AfD, Bernd Lucke, aveva definito l’M5S un ‘partito di comici’: “Non ho molto a che spartire con Grillo, noi siamo una forza seria”
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma chi sei? ma stai zitto! Ma come ti permetti? Porta rispetto e sciaquati la bocca
  • ezio b. Utente certificato 3 anni fa mostra
    >Nel frattempo altri partiti hanno chiesto formalmente un incontro, >tra questi Alternativa per la Germania, che >Grillo dovrebbe incontrare la prossima settimana Ma sui giornali on line già si legge: ".... ma arriva subito la smentita di Ulrike Trebesius, eurodeputata tedesca di AfD: “Non è previsto alcun incontro con Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle”, ha dichiarato, “mercoledì prossimo ci vedremo noi 7 eletti di AfD per discutere le strategie. Finora non ci sono stati contatti con italiani”. I casi sono due: o c' è una cospirazione a livello europeo contro il M5S, AfD compresa... E ALLORA CORRETE IN TV E DENUNCIATELA, o qui qualcuno è veramente fuori come un poggiolo. Poi.. date vobis.
  • Carlo asti 3 anni fa
    Sono estremamente dispiaciuto che gran parte degli Italiani non abbia capito che, con il voto all'Europa poteva avvenire un gran cambiamento, mentre in questo modo, si è dato ossigeno ad una classe politica in agonia; a questi Italiani, suggerisco di navigare in internet ed interessarsi sulle persone a cui hanno dato il voto! Non sono più accettate parole del tipo "non lo sapevo", CHI VUOLE PUÒ SAPERE E CAPIRE! Carlinox
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    aspettando altre proposte da altri gruppi e su altri personaggo,mi convinco che farage e il suo partito andranno benissimo!!
    • Jerry Spera Utente certificato 3 anni fa
      Yeeessss!
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      Concordo, ci stiamo muovendo fuori dal nostro Paese per la prima volta e non sarà facile orientarsi. Il nostro movimento sta affrontando un sacco di "prime volte" ma facendolo onestamente alla fine, anche se verranno commessi degli errori, la spunteremo. Vinciamopoi ma vinciamoNOI.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Oh yes!
  • vito asaro 3 anni fa
    io,a volte,mi esibisco in pubblico con la mia amata chitarra.se qualche musicista vuole esibirsi,non deve far altro che salire sul palco.gli cederò la mia chiatarra.se qualcun altro mi dice che ha preso un acido per meglio apprezzare,possiamo anche iniziare una discussione sul tema: hendrix,senza l'lsd avrebbe potuto raggiungere certi livelli? ma,che qualcuno cerchi di coinvolgermi in una discussione sull'esibizione dei pooh al festival di sanremo,dopo che mi sono sforzato di eseguire alla perfezione red house questo no,non lo sopporto e,se insiste,rischia di prendere una chitarrata in testa.
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpageso se è proprio il tuo genere preferito ... ma dicono che sia uno dei migliori ...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      eheheheh...grande! :-)))
  • dart fener 3 anni fa
    Luke Skywalker: Non verrò mai con te! Dart Fener: Se tu solo conoscessi il potere del lato oscuro. Obi-Wan non ti ha mai detto cosa accadde a tuo padre! Luke: Mi ha detto abbastanza: che sei stato tu ad ucciderlo! Dart Fener: No, io sono tuo padre!
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
    Mi piace come si stanno muovendo le cose, non pretendo di essere un autorità in politica estera ma da quello che ho letto mi sembra una delle poche strade percorribili che non ci releghi privi di influenza o completamente snaturati. Sono curioso di vedere gli sviluppi ma già penso che saranno notevoli. La gente non la puoi ingannare per sempre se un movimento come il nostro continua a tenere i fari puntati sulle inconcludenti promesse, gli inciuci, gli scandali e l'incompetenza di chi sta al governo. Pazienza e fede.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      assolutamente d'accordo tukko
  • susy c. Utente certificato 3 anni fa
    io credo caro beppe che a volte decisioni così importanti e straordinarie le dovresti prendere tu, Casaleggio e i ragazzi in parlamento...incontrarsi, discutere sul da farsi e poi portare avanti un' unica linea...alla rete lasciamo decisioni più ordinarie...mi sa che ci conviene! avanti con farage!
    • Pier G. Utente certificato 3 anni fa
      cara Susy, rispetto alla decisione in merito al gruppo parlamentare in cui entrare tanti di noi prendono decisioni ben più importanti quasi tutti i giorni. Probabilmente questo vale anche per te. E allora non buttiamoci giù da soli, non siamo bambini; siamo adulti in grado di informarci, valutare e prendere decisioni. Quindi anche questa decisione trovo che sia giusto lasciarla al voto degli iscritti. Io almeno non mi sento così incapace!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      nn son d'accordo susy...è importante la rete e il voto,siam partiti da quello e lo portiamo avanti ::)))
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    se dovessi paragonare renzie a un vino?un bel frizzantino tutte balle.
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa
      non fare mai il suo nome, attento che hanno la denuncia facile di questi tempi
  • PAOLO ROSSI 3 anni fa mostra
    E' il blog più comico della rete... una quantità di cogl.....ate tutte insieme è difficile vederle... e più si sale nella gerarchia e più grosse e divertenti le sparano .. Grillo.. il messia della min..ata. Fantastico, Insuperabile.. pagherei anche il biglietto per accedere al blog.. Se continuate così il divertimento finisce troppo presto... datevi una calmata.. almeno ce la godiamo ancora per 3 o 4 elezioni.. poi sparirete dalla circolazione.... Siete la chiara dimostrazione che non c'è limite al peggio... e state dando il massimo..
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      spero anche tu occio al cancro alla prostata pare becchi tanta gente
  • resa v. Utente certificato 3 anni fa
    ogni tanto (non sempre) mi capita di seguire con una certa assiduità il blog. prima pensavo che fossero solo fisime, ma ora devo ammettere che anche uno scemo si accorgerebbe che alcuni commenti, e soprattutto i voti ad alcuni commenti, sono palesemente in mala fede. (hanno un sacco di voti "arrossati", mentre normalmente sono di meno e verdi) - naturalmente adesso quelli presi di mira sono quelli pro-farage
  • angelo venturi 3 anni fa
    Grillo Farage é un'alleanza che sembra dare molto fastidio al sistema...mi piace!!!
    • samuele m. Utente certificato 3 anni fa
      concordo al 100%. a me farage piace.
  • Roby 3 anni fa
    Ho fatto due calcoli; per sistemare e rifare (alcuni edifici sono così malandati che andrebbero abbattuti e rifatti) gli edifici scolastici di questa nazione ci voglio almeno 20 MLD di euro per i prossimi 5 anni. Bisognerà vigilare che i lavori vengano fatti con materiale di buona qualità e a regola d'arte. Altro che i 3 MLD promessi da Renzi. Barca è una grande persona competente e responsabile il PD non lo metterà mai a governare, purtroppo!
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa
      Approvo E' l'unico a posto in quel barcone
  • Osvaldo Ligresti 3 anni fa mostra
    Una cosa è sicura:" Il M5S ha perso la stragrande maggioranza dei suoi attivisti ed elettori d'intelligenza". Rimane quello "zoccolo duro" a cui puoi, onestamente, fare di tutto, che voteranno sempre GRILLO, proprio come i topi che seguirono il pifferaio magico nel burrone. Uno vale uno democrazia dal basso portavoce e non onorevoli non abbiamo capi..... ..intanto in Europa a dialogare ci và Beppe senza aver chiesto niente a nessuno. Le alleanze le fa lui. I vertici sbattono fuori chi vogliono dal movimento e Farage sarà la nuova alleanza per contare in Europa. Vi piace ? No! Cacchi vostri. P.s. Prevedo che... con il tempo, anche i testoni più duri e talebani, scopriranno una realtà talmente cinica, da far rabbrividire anche i fans dei film horror più paurosi. P.S. Mi dispiace moltissimo pensare che in Italia, la stragrande maggioranza degli italiani (soprattutto la povera gente), non ha di fatto, ormai, più nessuna forza politica e più nessun movimento politico a cui aggrapparsi. Mi dispiace moltissimo e mi dà una grande rabbia.
    • giuseppe Amato Utente certificato 3 anni fa mostra
      dai su non fare cosi ce renzi che ti consola con €80 su via che tristezza che sei!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ahahah trolloneeeeeeeee,vota pd.qui fai solo pena ormai,fidati...
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      stai delirando pare che non dai una mano
  • Gianni C 3 anni fa
    L'astensionismo, i brogli e gli 80 euro-danari ci hanno accoltellato, alle prossime politiche possiamo solo migliorare. Grazie Beppe per aver tenuto duro, siamo più incazzati di prima! Sia in Europa (magari con Farage) che in Itaglia!! Avanti tutta!
  • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa
    E' FANTASTICO come sull'argomento alleanza con Farage i troll si siano scatenati!!! E' una cosa macroscopica che salta agli occhi anche dei meno attenti. Ci vogliono bene, ci tengono a noi e sono prodighi di buoni consigli! "No, no," scrivono "alleatevi con i verdi che hanno molto in comune con voi, oppure con Tsipras" No, l'unico che si è opposto alla troika al parlamento europeo non va bene (questo però non lo scrivono!). No, se vi alleate con Farage formerete un gruppo tostissimo di opposizione che davvero procurerà grossi guai ai tecnocrati e aiuterà le popolazioni arginando i loro crimini (anche questo non lo scrivono). Peccato che ascoltarli equivalga a farsi mordere da un cobra! Il loro zelo, da solo, dovrebbe far capire che è l'alleanza giusta altrimenti perchè verrebbero qui a frotte a rompere? Anche la reazione dei media italiani ed inglesi fornisce buoni spunti di riflessione; perchè si sentono in dovere di attaccare Grillo in Inghilterra e Farage in Italia? Questi attacchi sono sintomo di Paura. Faccio queste considerazioni soltanto osservando dei fatti, non voglio assolutamente influenzare nessuno, informarsi in prima persona cercando i dati e le fonti è l'unico modo per potersi formare un'opinione corretta. Alhoa.
    • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao a tutti amici e grazie per i complimenti. Caro V.I. se conosci la definizione della parola "troll" sai perfettamente che non mi riferivo a persone che scrivono la loro opinione, che rispetto anche se diversa dalla mia. I troll sono altra cosa e lo sai bene. Voglio anche risponderti riguardo alle diversità con Ukip. Ci sono e da nessuna delle due parti vengono negate, però è stato chiarito prima ancora di continuare i contatti che ognuno mantiene le proprie convinzioni e libertà sui punti di divergenza. Ci si alleerebbe con un partner forte e autorevole e, cosa molto importante secondo me, di vera opposizione alle politiche economiche criminali della UE. Se vuoi puoi informarti sul web su chi ha davvero creato e vuole mantenere questa crisi economica micidiale che sta distruggendo i paesi della UE. Siamo sotto una dittatura economica e chi la contrasta viene definito fascista, nazista, ecc. La potenza dei media di regime! Non voglio vedere l'Italia ridotta come o peggio della Grecia, voglio un futuro migliore per mio figlio e per tutti i nostri figli. Lasciamo perdere le ideologie, ci hanno fregato da tutta una vita, guardiamo i fatti per favore! Ciao.
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
      Anche io da elettore 5S non sono d'accordo con quanto scrivi, Ornella. Si può anche dissentire, e se uno ha buone ragioni per farlo, DEVE dissentire. l'UKIP ha un programma diametralmente opposto a questo, ha modi e toni troppo rudimentali per i nostri, e se fosse un partito italiano, sarebbe un nostro avversario politico. Perchè, essendo un partito europeo, dovrebbe diventare un nostro alleato???
    • V.l. 3 anni fa
      Cia Ornella, io sono contrarissimo all'intesa con l'ukip perche' rappresenta valori in gran parte antitetici a quelli del movimento e secondo me questo problema per un mucchio di ragioni non e' eludibile e lo diventerebbe sempre meno col passare del tempo. Non concordo con la tua opinione, ma la rispetto. Sono un troll?
    • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
      Analisi perfetta. Brava!
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      cavolini ... ti ho votato quando il numero era molto + basso ... proprio un bel post ... ciao ... :-)
    • Marcello A. Utente certificato 3 anni fa
      concordo :)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      grandissima ornella!!!!
  • Eleonora P. Utente certificato 3 anni fa
    Dal Fatto Quotidiano: " “Altri partiti hanno chiesto formalmente un incontro – si legge sul blog del leader M5S – tra questi Alternativa per la Germania, che Grillo dovrebbe incontrare la prossima settimana”. Ma arriva subito la smentita di Ulrike Trebesius, eurodeputata tedesca di AfD: “Non è previsto alcun incontro con Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle”, ha dichiarato, “mercoledì prossimo ci vedremo noi 7 eletti di AfD per discutere le strategie. Finora non ci sono stati contatti con italiani”, ha aggiunto. Il leader di AfD, Bernd Lucke, aveva definito l’M5S un ‘partito di comici’: “Non ho molto a che spartire con Grillo, noi siamo una forza seria”" ??????????????????????????????????????????????
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa
      @paolo rossi Impossibile. Lo ha fatto troppe volte e proprio grazie ai suoi compagni...
    • Eleonora P. Utente certificato 3 anni fa
      Obiettivamente, ho cercato un bel po' su internet su siti tedeschi e non ho trovato traccia di questa dichiarazione di Lucke. Peraltro il Fatto non riporta la fonte. Potrei non aver trovato io l'intervista in questione, e se esistesse mi darebbe parecchio fastidio leggere post ingannevoli sul blog. Ma come detto, non riesco a trovarla. Se qualcun altro che sa il tedesco la rintracciasse, metta il link: la mancanza di chiarezza genera solo sospetto.
    • paolo rossi 3 anni fa
      per il grullo che ha risposto al commento... Appena un giornalista o un giornale che avete osannato fino a ieri si permette di non essere d'accordo con voi, ecco che diventa subito un nemico da allontanare ... siete persino più intolleranti dei fascisti... come potremmo classificarvi ? talebani ? A piazza San Giovanni avete inneggiato a Berlinguer, che si sarà rivoltato nella tomba... Vergognatevi... Non siete degni dei voti che avete preso e che non prenderete piu'... state tranquilli... la prossima volta non avrete il problema delle alleanze..
    • Ius Gravitas () Utente certificato 3 anni fa
      Ormai il Fatto è attendibile quanto Bondi. Basta vedere le campagna che portano contro il M5S per tirare acqua al loro mulino.
    • Eleonora P. Utente certificato 3 anni fa
      Qui il link: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/02/europee-m5s-la-prossima-settimana-grillo-incontra-i-tedeschi-anti-euro-afd/1010459/
  • Gabriel Lopez 3 anni fa mostra
    Seguo il movimento 5 stelle da quando si e' formato. E prima ancora il blog di Beppe Grillo. Scrivo dall'Italia ma vivo a Londra. Prima ancora vivevo a New York e ho visto il meeting up di New York prendere in giro Clemente Mastella a NYC dal vivo sulla quinta strada nel 2007. Amavo quel Movimento. Non so piu dove sia e/o sta cambiando velocemente. UKIP e un partito razzista e mi sembra che Grillo stia facendo la stessa opera di disinformazione che hanno fatto a Lui. Usa a suo piacimento piccole frasi qui e la, discorsi qua e la' per nascondere la realta di un partito che vuole il ritorno ad un Inghilterra del 800, fuori dall'Europa. Coloro che votano UKIP niente hanno in comune con I valori del M5S o con la cultura del nostro Paese. Qui ha vissuto nel Regno Unito sa cosa voglio dire. Farage e' contro l'emigrazione ANCHE Italiana. Non ci sono buoni o cattivi. Ci sono solo Loro. Per lui quelli che NON sono nati nel Regno Unito sono DIVERSI. Per favore non ditemi che ci sono un Musulmano o un Omosessuale tra i sui Eletti. Potrei fare gli stessi esempio con il PD per cercare eccezioni e/o pretesti per giustificare comportamenti. La sostanza e che l'UKIP e contro tanti Italiani che vanno in Gran Bretagna a cercare di uscire dalla crisi e trovare un futuro per la loro vita lavorando sodo e facendo rispettare. Ho portato voti di amici e famiglia per M5S ma non lo faro piu'. Grillo sta facendo una manovra di PALAZZO come fanno gli altri. Allearsi con l"UKIP per poter formare un gruppo e come allearsi con Letta. Se e' vero che non avevi mai PENSATO di allearti con l'UKIP e non avevi MAI preso contatti con l'UKIP mi permetto di chiderti con chi pensavi di allearti? Le regole del Parlamento Europeo esistevano prima delle elezioni. Cosa pensavi di fare? Perche non ne hai mai parlato? Con chi pensavi di allearti prima di di avere contatti con UKIP? GL
    • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      A chi sta simpaticamente cancellando tutti i miei messaggi su blog, vorrei dire che ho votato M5S alle ultime elezioni, e convintamente. Credo che supportare la strategia di Farage sia pericolosissimo per l'Italia. Mi spiace che su questo blog non ci sia spazio per dirlo.
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      lettura grama non tocchi il punto politico fare politica non è fare manovre di palazzo! Ma di che palazzo parli? Fai confusione amico mio Allearci con gli inglesi ci serve! + a NOI che a loro - poco ma sicuro nel gruppo saremo liberi di discutere e votare come vogliamo!! Dove sta il problema? Cavolo! Allearsi non vuol dire annichilirsi!!
  • marco c. Utente certificato 3 anni fa mostra
    ANDREMO COI VERDI,E GRILLO SE NE FARA' UNA RAGIONE. LA BASE DEI MEET UP PROPENDE PER UN ALLEANZA COI VERDI. SARA' IL VOTO ON LINE A DECIDERE. LA NOSTRA FORZA SONO I MEET UP. L'INTELLIGENZA COLLETTIVA.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ahahah hahaahahahha e chi sei tu????ahahahah andremo dove deciderà il voto.e scommetterei per farage!!!
  • Pier Paolo Piscopo (mehiel free) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ancora con la propaganda becera che Farage é l'unica solutio. E basta!! Se si fa qst alleanza fa il passo falso e darâ prova di tutto qll che i detrattori gli hanno sempre criticato al MoV.: populismo. Leverò il voto se va importo qst alleanza!
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    re Giorgio napolitano. governo monti ,vedo massima fiducia. governo letta, vedo massima fiducia. festa del 2 giugno: vedo massima fiducia governo renzi. non è il caso che cambia occhali?
  • resa v. Utente certificato 3 anni fa
    - - - NAZIONALISMO DI SINISTRA - - - Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Il nazionalismo di sinistra rappresenta la posizione dei movimenti e partiti politici che si fanno promotori di una forma di patriottismo coniugato con il posizionamento a sinistra nello spettro politico. VALORI DI BASE SONO QUINDI QUELLI DELL'UGUAGLIANZA SOCIALE, DEL PRINCIPIO DI SOVRANITÀ POPOLARE, E DELL'AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI. [...] IL NAZIONALISMO DI SINISTRA DIFFERISCE DAL NAZIONALISMO DI DESTRA IN QUANTO NON SOSTIENE POSIZIONI CLERICALI O AVVERSE NEI CONFRONTI DELL'IMMIGRAZIONE, E RIFIUTA IL NAZIONALISMO RAZZISTA O FASCISTA. [...] consiglio vivamente di leggere tutta la pagina - - - QUALCOSA DA OBIETTARE? - - -
    • resa v. Utente certificato 3 anni fa
      bah... non direi... vai sulla pagina di wikipedia, è davvero molto interessante...
    • denis f. Utente certificato 3 anni fa
      molto postideologico
  • claudio g. Utente certificato 3 anni fa
    sull'erf : http://www.attivo.tv/player/economia/quello-che-le-tv-non-ci-dicono-pignoramenti-degli-stipendi-e-svendita-riserva-aurea-italiana-video.html
  • giuseppe Amato Utente certificato 3 anni fa
    ho appena smesso di seguire Travaglio su twitter ho aggiunto Gomez e piu coerente! per il MOMENTO Marco per me e FUORI!!!
    • Ius Gravitas () Utente certificato 3 anni fa
      Meglio mettere al bando tutto il Fatto. Ormai hanno lanciato vere e proprie campagne contro il M5S. Buttano discredito, disinformano e puntano solo a condizionarci. Rispetto zero.
  • claudio g. Utente certificato 3 anni fa
    interessante sulle passsate elezioni : http://www.attivo.tv/player/documentari/hacker-in-italia-le-elezioni-potrebbero-essere-state-falsate-tante-volte-divulgate-questo-video.html
  • vito asaro 3 anni fa
    caro beppe,che ci sia molta più partecipazione è auspicabile.che il popolo debba dare indicazioni sulle scelte dopo essere stato reso edotto mi pare un inno alla democrazia ma,che la gente comune sia in grado di indirizzarfe la politica estera,dove è necessaia intelligenza,cultura,esperienza e,tanta tanta furbizia,mi pare proprio una cazzata......per fortuna,alla fine voteranno per l'alleanza con farage ma,che palle.a volte mi pare di assistere alle vecchie assemblee del pc.chiacchiere a non finire.gente che non aveva niente da dire e che veniva li,afferrava il microfono e non lo lasciava più.altri che facevano discorsi da democristiani senza rendersene conto.qualcuno soffriva d'insonnia ed aveva il problema di tenerci li fino al mattino.ricordo che una volta,il segretario regionale,vedondomi sul punto di scoppiare mi prese sotto braccio e mi disse:devi avere pazienza.sappi che,se avessi il minimo sospetto che questi possano vincere,mi dimetterei subito.insomma.....ma si può fare politica cosi?ci sono cose per le quali ci vuole la laurea.non si può aspettare che i bambini dell'asilo completino il corso di studi fino alla laurea perchè,nel frattempo,il malato muore.
    • vito asaro 3 anni fa
      non posso rivolgermi al pd o a forza italia.li ci sono troppi cretini uguali a te
    • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
      rivolgiti al pd o f.italia ,sono tutti professionisti della politica hanno una soluzione a tutto . infatti fanno le leggi sotto dettatura delle lobby.
  • briscolone 3 anni fa
    ci manca uno per fare una briscola,qualcuno vuole venire? haaha
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    O.T. @ Dedicata a una signora sensibile e sofferente. A te che mi chiedi come si fa a scrivere, io dico: avendo dentro un dolore tremendo e sperando che un uomo si ricordi di te. E questo è in me da sempre per sempre. - Alda Merini - che.beppe@grillo
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    ... questa è solo una favola ... il titolo è "l'importanza delle parole" (ma vista la presenza di molti amici ve la voglio raccontare anche se vorrei fosse realtà ...e forse non è poi così OT) C‘era una volta un pianeta chiamato Terra. Si chiamava Terra anche se, a dire il vero, c’era molta più acqua che terra su quel pianeta. Gli abitanti della Terra, infatti, usavano le parole in modo un po’ bislacco. Prendete le automobili, per esempio. Quel coso rotondo che si usa per guidare, loro lo chiamavano “volante”, anche se le macchine non volano affatto! Non sarebbe più logico chiamarlo “guidante”, oppure “girante”, visto che serve per girare? Anche sulle cose importanti si faceva molta confusione. Si parlava spesso di “diritti”: il diritto all’istruzione, per esempio, significava che tutti i bambini avrebbero potuto (e dovuto!) andare a scuola. Il diritto alla salute poi, avrebbe dovuto significare che chiunque, ferito, oppure malato, doveva avere la possibilità di andare in ospedale. Ma per chi viveva in un paese senza scuole, oppure a causa della guerra non poteva uscire di casa, oppure chi non aveva i soldi per pagare l’ospedale (e questo, nei paesi poveri, è più la regola che l’eccezione), questi diritti erano in realtà dei rovesci: non valevano un fico secco. Siccome non valevano per tutti ma solo per chi se li poteva permettere, queste cose non erano diritti: erano diventati privilegi, e cioè vantaggi particolari riservati a pochi. A volte, addirittura, i potenti della terra chiamavano “operazione di pace” quella che, in realtà, era un’operazione di guerra: dicevano proprio il contrario di quello che in realtà intendevano E poi, sulla Terra, non c’era più accordo fra gli uomini sui significati: per alcuni ricchezza significava avere diecimila miliardi, per altri voleva dire avere almeno una patata da mangiare. segue nella discussione ...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      grandissimo esempio di intelligenza...bravo! ne valeva la pena :-))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      ..................... ....................... E il vecchio diceva, guardando lontano: "immagina questo, coperto di grano, immagina i frutti, immagina i fiori e pensa alle voci e pensa ai colori. E in questa pianura fin dove si perde crescevano gli alberi e tutto era verde cadeva la pioggia, segnavano i soli il ritmo dell'uomo e delle stagioni". Il bimbo ristette, lo sguardo era triste e gli occhi guardavano cose mai viste. E poi disse al vecchio con voce sognante "Mi piaccion le fiabe, raccontane altre".
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      parte seconda Quanta confusione! Tanta confusione che un giorno il mago Linguaggio non ne potè più. Linguaggio era un mago potentissimo, che tanto tempo prima aveva inventato le parole e le aveva regalate agli uomini. All’inizio c’era stato un po’ di trambusto, perché gli uomini non sapevano come usarle, e se uno diceva carciofo l’altro pensava al canguro, e se uno chiedeva spaghetti l’altro intendeva gorilla, e al ristorante non ci si capiva mai. Allora il mago Linguaggio appiccicò ad ogni parola un significato preciso, cosicché le parole volessero dire sempre la stessa cosa, e per tutti. Da allora il carciofo è sempre stato un ortaggio, e il gorilla un animale peloso, e non c’era più il rischio di trovarsi per sbaglio nel piatto un grosso animale peloso, con il suo testone coperto di sugo di pomodoro. Questo lavoro, di dare alle parole un significato preciso, era costato un bel po’ di fatica al mago Linguaggio. Adesso, vedendo che gli uomini se ne infischiavano del suo lavoro, e continuavano ad usarle a capocchia, decise di dare loro una lezione. -Le parole sono importanti- amava dire -se si cambiano le parole si cambia anche il mondo, e poi non si capisce più niente- segue ...
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      parte terza Una notte, dunque, si mise a scombinare un po’ le cose, spostando una sillaba qui, una là, mescolando vocali e consonanti, anagrammando i nomi. Alla mattina, infatti, non ci si capiva più niente. A tutti gli alberghi di una grande città aveva rubato la lettera gi e la lettera acca, ed erano diventati… alberi! Decine e decine di enormi alberi, con sopra letti e comodini e frigobar, e i clienti stupitissimi che per scendere dovevano usare le liane come Tarzan. Alle macchine aveva rubato una enne, facendole diventare macchie, e chi cercava la propria automobile trovava soltanto una grossa chiazza colorata parcheggiata in strada. Alle torte invece aveva aggiunto una esse, erano diventate tutte storte, e cadevano per terra prima che i bambini se le potessero mangiare. Erano talmente storte che non erano più buone nemmeno per essere tirate in faccia. Nelle scuole si era anche divertito ad anagrammare, al momento dell’appello, la parola presente, e se prima gli alunni erano tutti presenti, adesso erano tutti serpenti, e le maestre scappavano via terrorizzate. Poi si era tolto uno sfizio personale: aveva eliminato del tutto la parola guerra, che aveva inventato per sbaglio, e non gli era mai piaciuta. Così un grande capo della terra, che in quel momento stava per dichiarare guerra, dovette interrompersi a metà della frase, e non se ne fece nulla. Inoltre aveva trasformato i cannoni in cannoli, siciliani naturalmente, e chi stava combattendo si ritrovò tutto coperto di ricotta e canditi. Andò avanti così per parecchi giorni, con le scarpe che diventavano carpe e nuotavano via, i mattoni che diventavano gattoni e le case si mettevano a miagolare, il pane che si trasformava in un cane e morsicava chi lo voleva mangiare. Quanta confusione! Troppa confusione, e gli uomini non ne potevano più. segue ...
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      parte quarta Mandarono quindi una delegazione dal mago Linguaggio, a chiedere che rimettesse a posto le parole, e con loro il mondo. -E va bene- disse Linguaggio -ma solo ad una condizione: che cominciate a usare le parole con il loro giusto significato. I diritti degli uomini devono essere di tutti gli uomini, proprio di tutti, sennò chiamateli privilegi. Uguaglianza deve significare davvero che tutti sono uguali e non che alcuni sono più uguali di altri. E per quanto riguarda la guerra…- -Per quanto riguarda la guerra- lo interruppero gli uomini -ci abbiamo pensato… tienitela pure: è una parola di cui vogliamo fare a meno.- Gino e Cecilia Strada ... salutem ex astris
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Arriverà l'acqua dei torrenti in piena nubi minacciose s'addensano da troppo tempo girano come corvi sopra ai nostri capelli e non serviranno a difesa mille orpelli La forza dell'acqua, peggio del fuoco straripa inondando, fuoriesce da dighe a contenere l'impeto non bastano le braccia presto copre tutto e non lascia traccia La forza è giovane, sta lì la vitale linfa prima o dopo quelle nubi apriranno il sipario nulla rimarrà come prima, come un tempo tutto verrà coperto dal fango in un lampo Non più arche a salvare ogni specie vivente la storia ha capito che non ne vale la pena saranno solo i migliori, i semplici e gli onesti a formare un equilibrio eliminando i resti Manca poco, preparatevi con coraggio sarà l'anima ad offrire un salvagente chi ha vissuto nel giusto non ha da temere e chi è stato avaro non avrà più niente da tenere Un diluvio divenuto indispensabile a lavare dal mondo gli orrori dell'uomo non più tracce di sangue sui muri e nelle strade ma bianche lenzuola ad asciugar nelle contrade
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Già...come è vero che se l'uomo non rispetterà le leggi naturali dell'Uomo farà la stessa fine.. :-))
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      Questione di forze ... Se l'uomo non ritornerà a rispettare le leggi della natura la natura metterà in atto la sua legittima difesa ... e la forza della natura è superiore alla forza dell'uomo ... Se l'uomo non smetterà di distruggere la natura ... la natura distruggerà l'uomo ... :-)
  • claudio g. Utente certificato 3 anni fa
    approfondimento su farage : http://www.movimentolibertario.com/2014/06/populismo-libertario-campagna-diffamatoria-anti-nigel-farage-ukip-elite-italia/
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    Ormai è CHIARO perchè "IL SISTEMA" le sta provando TUTTE per NON FARE ANDARE IN PORTO L'ALLEANZA CON FARAGE. Il detto 'DIVIDI ET IMPERA' per loro è sempre valido. E sanno pure che la POTENZA DI FUOCO di GRILLO E FARAGE messi insieme POTREBBE ROMPERE IL C***LO A MOLTI DEI SERVI MESSI LI DALLE BANCHE.
  • resa v. Utente certificato 3 anni fa
    A
  • CarloA. 3 anni fa
    non "VinciamoPoi e loro lo sanno" bensì "VinceremoTutti e lo sappiamo" grazie se mettete "Mi Piace" per cambiare questo spot e segnalarlo.
  • Massimo Gerini 3 anni fa mostra
    Forse Farage non unisce, credo che serva un alleanza che unisca il Movimento e forse Farage lo sta dividendo ........ pensiamoci !!!!
  • Giamps 3 anni fa
    Bravi , continuate a cancellare commenti che non vi aggradano , cancellate anche questo : Su una cosa concordo con quanto scritto nel blog beppegrillo.it , "il frastuono mediatico avverso". In effetti si , il frastuono mediatico è avverso agli iscritti del movimento 5 stelle che non hanno potuto leggere un punto di vista oggettivo sulla situazione. I signori dello staff comunicazione hanno da mesi intrapreso contatti con Farage , hanno già stabilito la linea comunicativa da tenere nei prossimi mesi e forse anche hanno già preparato i loro comunicati da pubblicare nel futuro prossimo. Da qui nasce l'esigenza di mettere i bastoni tra le ruote a qualsiasi dibattito aperto e la chiusura ai verdi di cui non avevano considerato la portata mediatica e su cui molti parlamentati e ho letto anche europarlamentari hanno dato la loro preferenza. Ancora una volta lo staff comunicazione ha preso un bel granchio , una bella gatta da pelare ed ora non resta come al solito il dare la colpa ai media cattivi, mentre di obbiettività nel blog onestamente ne vedo poca. Gli interessi personali di poche persone intralciano il cammino del movimento 5 stelle , che due anni fa ho lasciato , anche perchè mi è stato tolto l'accesso al mio account , malgrado fossi stato candidato nel 2010 , ma che io continuo a seguire e criticare aspramente avendogli dedicato ogni sabato a fare gazebo , a stampare volantini , un pò come credo abbiano fatto tutti gli attivisti , e gli altri magari anche piu di me. Il video del non statuto fatto da beppe grillo parlava di poche persone sedute sulle seggiole che decidono il destino del partito , quanto siamo vicini a questa definizione?
  • funiculi funicula 3 anni fa
    questo è il paese dove poi tutto finisce a funiculi' funicula'
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    dai piddini che arriverà la manovrina!!ahahahah ma lo avete chiesto voi!!!
  • Daniele 3 anni fa
    Ma i Podemos spagnoli, che sono molto vicini per sensibilita' e programma al movimento(sono uno dei partiti figli de los indignados del 15M) non li ha provati nessuno a contattare? E' vero che hanno pochi parlamentari ma penso sia meglio un gruppo piccolo ma coeso che stare con Ukip che a parte contro l'Europa dovremmo votare quasi sempre in maniera opposta. Ho sentito dire che vogliono andare con Tsipras pero' si puo' sempre fare un incontro ufficiale e provare a convincerli
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    ¡¡¡HOLA BEPPE/GIANROBERTO/Mov!!! Sono d'accordo con Voi! Perciò se aspettiamo ancora ARRIVERANNO I CINESI CON PALI INFUOCATI; AVANTI, ADELANTE, GO ON!!!! Mi ricompongo, hasta pronto.
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Importante è capire. Saluti Ercole.
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Beh, molti risolveranno il problema delle emorroidi! Cero la crioterapia era meglio... Hola Ernesto! Hasta siempre :))
  • RonPaul MegaSupporter (ronpaul4uspresident2012) Utente certificato 3 anni fa
    Questo june 2nd post è semplicemente STREPITOSO, a great reading, thanxs for it beppegrillo.it!!
  • Fulvio B. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Farage, che è per un Europa a carbone, ha detto sta pensando di espandere il gruppo EDF con noi e con qualche gruppo favorevole alla reintroduzione della macchina a vapore...Avanti tutta !!! Abbasso la Merkel evviva l'Impero di Gran Bretagna!!! Liberi di espandere CO2 per il globo come ci pareeee!!!! Bravo PEPPEEEEE !!!111!!! Sveglia !!!!
  • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Considerate che il nostro programma non ha nulla a che fare con Farage: lui è un ultraliberista di superdestra, iperTatcheriano, la sua idea è di USARCI per frammentare l'Europa e spezzare l'euro, e visto che Londra è la principale fortezza finanziaria europea, e la seconda globale, quando l'euro sarà distrutto, NOI faremo concorrenza alla Germania con la svalutazione, e LORO verranno a comprarsi grazie alla sterlina forte l'Europa distrutta dalla concorrenza spietata dei suoi paesi. Aprite gli occhi cittadini, Farage vuole solo la GRANDE INGHILTERRA, edificata sulle nostre rovine, è un nostro avversario politico così come lo è la Merkel. E' immensamente meglio allearci con i Verdi, insieme faremmo la TERZA FORZA EUROPEA (e non la quarta, come con Farage), insieme potremmo costruire l'Europa del futuro, e creeremmo una alternativa sia all'imperialismo britannico, sia all'imperialismo della Merkel. L'Italia ha bisogno dell'Europa, e l'Europa ha bisogno dell'Italia, NON SCORDATELO MAI!!!
  • cromwell nel suo pugno il destino di un popolo Utente certificato 3 anni fa
    Daniele Armando sei una testa di cazzo. Che aveva detto renzi a proposito della presidenza del consiglio? Che lo sarebbe diventato solo da elezioni, invece che cosa ha fatto, è, testa di cazzo!!!! ha pugnalato letta, come fece bruto con giulio cesare. Tu non sei bruto, sei un BRUTTO scemo.
  • resa v. Utente certificato 3 anni fa
    eh sì, allora... nuovo documento inviato dall'europa... non proprio una "tirata d'orecchie"... diciamo una "tiratina"... (un po' di bastone ed un po' di carota, suvvia!) perché l'italia le serve eccome... oh se le serve... e noi stupidi italiani con questo stupido senso di inferiorità... asserviti e servili... ... dunque la strada intrapresa va bene... serve ancora un piccolo sforzo... magari pigiando un po' sull'acceleratore delle PRIVATIZZAZIONI... ... E C'È ANCORA QUALCUNO CHE HA DEI DUBBI... --- NAZIONALISMO Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Si definisce nazionalismo quell'insieme di idee, dottrine e movimenti che sostengono l'importanza del concetto di identità nazionale e di nazione, intesa come collettività ritenuta depositaria di valori tipici e consolidati del patrimonio culturale e spirituale di un popolo/etnìa, essendo tale patrimonio la risultante di uno specifico percorso storico. --- NAZIONALISMO DI SINISTRA Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Il nazionalismo di sinistra rappresenta la posizione dei movimenti e partiti politici che si fanno promotori di una forma di patriottismo coniugato con il posizionamento a sinistra nello spettro politico. Valori di base sono quindi quelli dell'uguaglianza sociale, del principio di sovranità popolare, e dell'autodeterminazione dei popoli. [...] IL NAZIONALISMO DI SINISTRA DIFFERISCE DAL NAZIONALISMO DI DESTRA IN QUANTO NON SOSTIENE POSIZIONI CLERICALI O AVVERSE NEI CONFRONTI DELL'IMMIGRAZIONE, E RIFIUTA IL NAZIONALISMO RAZZISTA O FASCISTA. qualcuno di voi ci vede qualcosa di male?
    • resa v. Utente certificato 3 anni fa
      io l'ho scoperto oggi! leggiti tutta la pagina, è davvero interessante!
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa
      Bella bella!! Io lo dicevo senza sapere che ne esistesse una definizione!! Grandioso commento
    • resa v. Utente certificato 3 anni fa
      e magari leggetevi tutta la pagina... http://it.wikipedia.org/wiki/Nazionalismo_di_sinistra
  • Christian G. 3 anni fa
    Conosco Bernd Lucke ed il suo programma, il leader dell'AFD è uno dei pochi tedeschi che hanno una coscienza. Ho visto una trasmissione su ZDF che parlava del futuro dell'europa e Bernd Lucke era l'unico, tra i presenti al dibattito, a dire che quest'Europa, così come era stata concepita non andava per niente bene. Si preoccupava, giustamente, dell'ondata di protesta ed affermava che la Germania si stava mettendo letteralmente tutti quanti contro (i paesi del mediterraneo) e cosa sarebbe successo se se l'ondata di protesta fosse arrivata a Parigi, insomma a due passi da casa? Grillo non farti scappare AFD, ripeto, è uno dei pochi, se non l'unico partito tedesco ad avere una coscienza nei confronti degli altri stati europei. Se avete bisogno di un traduttore italiano/tedesco fate un fischio. Insieme a UKIP si sta delineando un'interessante alleanza. Ciao! P.S. Non capisco perché ci si lamenti tanto di Farage, quando sul blog sono stati spesso postati i suoi interventi (che spiattellava la verità sull'Europa al parlamento europeo), tutti quanti gli davano ragione al 100%, TUTTI, avessi letto un commento negativo nei suoi confronti, uno!!! In alto i cuori!!!
  • marco c. Utente certificato 3 anni fa mostra
    IL MOTIVO PER CUI SIAMO LA CLOACA D'EUROPA, E' DOVUTO ANCHE AL FATTO CHE IN ITALIA NON ESISTE IL PARTITO VERDE. NEGLI ALTRI PAESI I VERDI SI FANNO SENTIRE, FANNO CASINO E OTTENGONO RISULTATI(E NON PRENDONO LO 0,5 ALLE ELEZIONI). ADESSO E' IL M5S A RAPPRESENTARE QUEL VUOTO POLITICO IN ITALIA, NON POSSIAMO RIFIUTARE IL GRUPPO DEI VERDI. DAREMO ANCORA PIU' FORZA ALLE NOSTRE ISTANZE UNENDOCI AL LORO.
  • nonuke asterix 3 anni fa
    allenza con Farage per lavorare contro questi burocrati che ci portano alla rovina
  • Manlio Cipullo Utente certificato 3 anni fa mostra
    A questo punto meglio Lucke che Farage, veramente state facendo una propaganda sfrenata a questo figuro. Qui a Libero e Repubblica gli fate na pippa...
  • Stefano Angelotti 3 anni fa
    Per amor di verita' bisogna dire che Farage ha contattato Grillo dopo le elezioni, non prima;Grillo e' andato ad incontrarlo come andra' ad incontrare altri gruppi che lo chiederanno, eccezion fatta per Le Pen, cosa che non mi trova daccordo, perche' la preferisco a Farage. Grillo ha detto che avrebbe incontrato chi glielo chiedeva prima delle elezioni e cosi' sta facendo, per poi far esprimere la base in rete. Mi stupisco piu' che altro del fatto che Tsipras non abbia richiesto di incontrare una delegazione M5S, a differenza di Farage e Le Pen. Ora bisogna capirsi, il nostro programma era: cerchiamo in tutti i modi di creare una europa unita, ambientalista, solidale, implementando la partecipazione democratica; se questo dovesse rivelarsi alla prova dei fatti impossibile, consultiamo il popolo italiano con un referendum per chiedere il da farsi(euro si, euro no) informandolo delle conseguenze. L'EFD e Farage non lottano per un'europa unita e solidale, ma per un suo scioglimento dove i capitali di ogni nazione si facciano concorrenza spietata tra loro, con il rischio plausibile che le nostre imprese siano divorate da quelle dei BRICS. Viste queste considerazioni mi sembra molto piu' lungimirante entrare nel GUE/NGL, come hanno fatto anche partiti antieuro quali il KKE e il movimento danese contro l'europa.
  • cromwell nel suo pugno il destino di un popolo Utente certificato 3 anni fa
    Meno male che non siamo tutti come questo Plastic Arco, che non ha capito una mazza, basta leffere quelloche ha scritto, ed per per persone come questo, che non capiscono, se va male l'italia. Ha scritto, testuale: ««Grillo, quindi, visto che ti allei con Farage, per contare qualcosa Bruxelles, per coerenza, ti allerai con Renzi, per contare qualcosa a Roma? Ma che ti frega, Beppe, di contare a Bruxelles? Non volevi portarci fuori dall'Unione europea?»» Per poter farci portare fuori dall'europa ci vogliono le leggi, gnurant, oppure la rivoluzione se non lo fai democraticamente, GNURANT!! Che ne sai tu il perchè è bene uscire dalla UE per riprenderci la nostra sovranità identitaria e sovranità monetaria? Se queste cose non le capisci perchè ti sei sempre interessato della merda chimata CALCIO, è ovvio che voterai per renzi, I lobotomizzati non hanno abbastanza materia grigia per analizzare quello che succede contro il popolo, nelle politiche monetarie, e quindi votano renzi, GNURANT!!!!!!
  • Mssimo Gerini 3 anni fa mostra
    Spiegateci perchè non si possono fare sondggi con Tsipras o con i Verdi Europei ....... mi sembra che in un cso saremmo addirittura la 3 forza in Europa
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    Inoltre sempre la semiconduttrice di prima, si è GUARDATA BENE dal dire che invece SUL BLOG, l'unico vero canale di informazione che veicola il pensiero della base del movimento e di Grillo, I FAVOREVOLI ALL'ALLEANZA CON FARAGE SONO FORSE LA MAGGIORANZA. Cave Canem...
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      "AVEVO" un trollone sotto Luca...è stato cancellato..:) ciao...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      bravo dino!!!ahahahah hai un trollone sotto!!!
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      Li hai contati tutti tu? favorevoli e contrari?
    • silvio 3 anni fa
      Anche nei miei!!
    • Manlio Cipullo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Nei tuoi sogni sono la maggioranza...
  • giuseppe Amato Utente certificato 3 anni fa
    serriamo i ranghi stiamo uniti ragazzi e ragazze uomini e donne in questi giorni bui questa e vera democrazia e voi lo sapete uniti ce la faremo! hurra per i 5 stelle.........
  • Claudio T 3 anni fa mostra
    avere 17 parlamentari quando sulla carta ne erano previsti di piu' significa aver preso meno voti di quelli attesi! adesso voler dire che siccome prima erano 0 adesso sono 16 si e' vinto da chi ha votato M5S le cose non stanno così! grillo mi sembra Casini contento di aver preso 2 voti. Inoltre finiamoli con la storia dei brogli perche' ne conosco tanti che avevano votato M5S ed hanno rivotato PD ed altri che schifati da renzi non sono riusciti, altrettanto schifati da grillo,a votare M5S! la realta' e' questa continuiamo così sicuramente riusciamo a predere ancora voti! per fortuna il M5S si e' sottotoposto a tutte le prove provinciali comunanli regionali politiche europee adesso c'e' il metro di misura per tutto! quindi la prossima volta sara' piu' facile affermare e' andata bene e' andata peggio.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    mi raccomando amici certificati,cliccare commento inappropriato ai troll!!!teniamo pèulito il blog e lasciamo solo le discussioni e i dialogi ma nn le offese e chi vien solo per provocare!!ricordate che i troll son conigli pagati e basta.gente misera insomma.facciamo pulizia!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao armando!!alla fine finiscono i soldi e finiscono i troll :)
    • Armando . Utente certificato 3 anni fa
      adesso lo faccio anch'io ma sono proprio la maggioranza, si salvano in pochi
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      Clikko come un pazzo da un pezzo sul pezzo che pare scritto da un pazzo. E che cazzo ! Siamo pazzi ? Morte (digitale) al troll, sempre.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      bisogna fare clik alessandro...ciao ornella stella!!
    • Alessandro L. 3 anni fa
      Non è facile, sono come il prezzemolo ma si riconoscono dalla puzza di quello che scrivono. Qualcuno scrisse di fare click.
    • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa
      Luca, lo faccio sempre!
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    Inguaribile tg3. Alle 19.00 la semiconduttrice cita Dario Fo che "è contrario all'alleanza con Farage" e che...udite udite ANCHE BUONA PARTE DELLA BASE DEI 'GRILLINI' è contraria. Io ho avuto modo di leggere l'intervento di Fo sul 'Fatto Quotidiano' e Dario diceva una cosa MOLTO DIVERSA. Diceva che lui NON ERA PREGIDIZIALMENTE contrario a Farage...e che lui AVEVA SENTITO DIVERSI SUOI AMICI CHE VIVONO IN INGHILTERRA CHE GLI AVEVANO ASSICURATO CHE FARAGE -NON E' AFFATTO UN RAZZISTA!- Beppe...quando saremo al Governo di questa sgangherata nazione...ricordati PRIMA DI TUTTO dei giornalai del TG3 Si meritano più di tutti gli altri "UNA PROMOZIONE"...
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      Quoto ogni parola stefano...:) ciao carissimo...
    • Stefano V. Utente certificato 3 anni fa
      Assolutamente d'accordo sul TG3! Quello locale è un servizio al cittadino ma quello nazionale è veramente inguardabile, ti fanno rimpiangere Emilio Fede! Quanto vorrei che coi tagli di Renzie ci passasse proprio il TG3! Licenziati dal loro idolo, te l'immagini che bello?
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    "Il lato ombra della tolleranza, è la perdita della sensibilità per l'intollerabile" - James Hillman - beppe,grillo.che
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      ....Signori....... :-))
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      già già già ... è proprio intollerabile quello che siamo stati costretti a fare ... sono sincero ... appena ho letto il tuo primo commento e vista la firma ho riso di gusto ... un vero ritorno alle origini ... (indietro parecchio nel tempo eh) 6 troppo forte ... :-)
  • Claudio R. Utente certificato 3 anni fa
    Se l'alleanza è tra il bene per sconfiggere il male d'Europa (e il mal d'Europa), allora alleanza sia. Forza ragazzi.
  • giuseppe polizzi 3 anni fa
    Bene. Tutto alla luce del sole. Chiarezza, onestà, competenza. Gli altri gruppi non hanno la stessa dignita'. Hanno, pero', il sostegno della stampa italiana! La stampa della casta e dei partiti corrotti, pd in primis. Basta leggere le cronache locali, ovviamente nelle pagine interne dei giornali prezzolati. Vinciampoi.
  • arsit a. Utente certificato 3 anni fa
    Titolo del TGcom24: "L'Europa chiede ancora sforzi". Europa, SE FACCIAMO UN ALTRO SFORZO CI ESCE SOLO LA MERDA! Se la vuoi non fare complimenti.
  • lampada magica 3 anni fa
    uhm ma San Marino è nell unione europea? quasi quasi vado li
    • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa
      No. Non è nella EU come non lo è la Città del Vaticano.
  • pupetto 3 anni fa
    Ottimo Farange. Vai avanti cosi Beppun che i piddini 2.0, quelli della SX corrotta il fegato si devono mangiare
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    twitter di pinocchietto.renzie ai sindaci;fatemi sapere quali sono i cantieri bloccati ,che vengo io con pale e picconi a riaprirli , bisogna far ripartire l'economia.
  • marco s. Utente certificato 3 anni fa mostra
    ...come traguardo bisogna arrivare al comunismo,magari passando per il M5S,ma è ancora dannatamente presto...
    • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa mostra
      Magari al trotzkismo-leninismo, passando per il maoismo autarchico.
  • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa mostra
    Questa si chiama apologia di Farage!
    • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma dai, Ornella, e tu ti abbassi a rispondere ai troll! Questa non me la bevo. Tu devi aver individuato in me un pericoloso sobillatore prezzolato che con poche semplici domande ben piazzate cerca di ri-accendere il lume della ragione in quei grillini invasati che si trovano sul blog. Non i tutti i grillini. Perché se pensi che sia contro Grillo, ti sbagli.
    • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      E tu ti chiami troll!
  • Ciro I. Utente certificato 3 anni fa
    Aspetto le altre possibili soluzioni (che ci sono sicuramente), con le relative votazioni on-line, anche se resto dell'idea che la scelta già sia stata fatta...
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    @ Beppe Grillo Ricordati che pure Bill Gates, il semidio dei PC credeva nella 'Rete' Eppure dalla Rete riuscirono a clonargli la carta di credito... Vedi un pò tu...
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie per le tue PRECISAZIONI luca... Quanno ce vò....;)
    • Luca 3 anni fa
      Ma per piacere!!! Winsock non era altro che la libreria TCP/IP semplificata per windows 3.1 che nativamente non la possedeva perché la rete Windows si basava su LanManager su NetBios che non è un protocollo instradabile (come dice il nome LAN). Niente internet proprietaria quindi, ma solo protocolli locali proprietari dato che Bill Gates considerava Internet poco più che una moda passeggera. Microsoft entrò successivamente di prepotenza nel mercato www col suo Internet Explorer già a partire dal 1995 fornito col pacchetto Microsoft plus. Gates non pensò mai a una Internet proprietaria semplicemente perché all'inizio non credeva in Internet e quando si accorse del potenziale era già stato scritto tutto (http://news.cnet.com/2100-1023-212942.html).
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      Mi inchino alla tua 'sapienza' (o saccenza?) e io sarò pure 'ignorante'...(ma sono in buona compagnia che pure Einstein confessava la sua ignoranza. Nella coltivazione dei pomodori...) ma cazzo centra quello che dici col mio commento???... cari Saluti.
    • Dario C. Utente certificato 3 anni fa
      Dimostri grande ignoranza: Microsoft era assolutamente contraria ad un internet fatta di standard aperti (http, html, tcp, ip...) come quello di oggi, in quanto aveva già i piani pronti per una concezione di rete proprietaria (WinSock) completamente sotto il suo controllo. Infatti cominciò a distribuire un browser con Windows solo a partire dalla versione OEM di Windows 95, tra l'altro era solo una versione personalizzata di Mosaic, quando altre realtà come Netscape si stavano affermando come lo standard per internet.
  • luigi c. Utente certificato 3 anni fa
    Non avevo bisogno di questo post per convincermi. Il m5s non è il rifugio dei delusi della sinistra e della destra ne tantomeno dei verdi. Il m5s non si colloca in nessuno schieramento e oltre. Oltre è democrazia partecipata per il sottoscritto significa informarsi, discutere e votare il 50 + 1 vince .... nessun intermediario neanche nella politica. Se ci alleiamo con i verdi europei scompariremo, faremo la fine dei verdi italiani e dei radicali. Il rispetto dell'ambiente è nel dna del m5s ma non è l'unico motivo della nostra esistenza. Temo che la peste rossa di cui parla Beppe sia anche all'interno del m5s e quando riusciremo a pensare a scegliere senza nessun condizionamento ideologico il m5s avrà vinto. Ma è così difficile immaginare ad una scelta solo per i cittadini senza per forza mettere il cappello della dx o della sx. Disintossichiamoci almeno proviamoci e se ci riusciremo avremo vinto.
    • Antonello Romanella 3 anni fa
      Molti del Movimento si stanno facendo influenzare dalle TV e dai giornali... E dopo le elezioni, questi media si sono fatti ancora più aggressivi e molti dei Nostri si stanno lasciando convincere...
  • Stefano C. 3 anni fa
    Molto bene. La prossima volta cercate di gestirla un pò meglio. E per cortesia cerchiamo di evitare la continua apologia di Farage. A parte che definirlo il prossimo premier britannico, dopo il #vinciamonoi rischia di portargli pure sfiga, l'affermazione è un pò azzardata: l'Ukip sono 15 anni che cresce, ma alle europee prende sempre dalle 3 alle 4 volte i voti delle successive politiche. Alle nazionali dubito che per ora sia sopra il 10/12%.
  • Giamps 3 anni fa mostra
    Cari iscritti al movimento 5 stelle , facciamo una scommessa : nella votazione per scegliere il vostro gruppo parlamentare europeo non ci sarà l'opportunità di votare per entrare nel gruppo dei verdi europei. Motivo? Perchè i verdi non hanno contattato il movimento 5 stelle per chiedere un incontro , mentre Farage lo ha chiesto. Ha ha , ridicolo vero? Democrazia dal basso... questo blog è solo una presa per i fondelli di interessi privati.
    • Stefano V. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Solo perchè i verdi sono allineati con le politiche economiche fallimentari che sostiene il tuo caro PD... vai a scattare foto col telefonino a Renzi che sapete fare solo quello
  • Alberto B. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Chiedo scusa ma ho letto che l'AFD nega che e' previsto un incontro con Grillo in vista di una eventuale alleanza. Dicono che loro sono un gruppo serio diversamente euroscettici e che non lavorano con i comici ecc. Che sta succedendo? Qualcuno e' meglio informato?
  • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa mostra
    Grillo, quindi, visto che ti allei con Farage, per contare qualcosa Bruxelles, per coerenza, ti allerai con Renzi, per contare qualcosa a Roma? Ma che ti frega, Beppe, di contare a Bruxelles? Non volevi portarci fuori dall'Unione europea?
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      ma il tuo fonzie aveva detto che non voleva niente da noi, ne accordi, ne fiducia....
    • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa mostra
      Grazie, Davide. Proporrò il tuo nome per il Pantheon. Grande italiano tra i grandi. Faro di saggezza, luce per i popoli.
    • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa mostra
      Povera, povera Ornella! Accusa Beppe, non me.
    • Davide Marini 3 anni fa mostra
      No coglione rendi è un uomo senza palle burattino questa per noi è feccia come te uomini pronti a dare il culo a tutti per 80 euro! Gente senza una dignità come Bersani e vendolume vario criminali assassini senza palle! Tenetevela voi questa feccia
    • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa mostra
      Non c'è peggior Enrico di chi non vuol capire.
    • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Trollino, questa ti + venuta proprio male!!! Allearsi con Farage significa proprio opporsi alla UE! Studia di più perchè se posti commenti così stupidi poi non ti pagano!
    • Enrico Graziani Utente certificato 3 anni fa mostra
      renzi si accorda con berlusconi, tranquillo ce l'ha un elleato fedele
  • Enrico Graziani Utente certificato 3 anni fa
    benissimo l'accordo con Farage, l'obbiettivo è poter contare di più in europa su punti condivisi
  • Enrico R. Utente certificato 3 anni fa
    Quando i quozienti elettorali del pd erano più contenuti (25-26%), avevo fatto un’analisi del voto piddino individuando cinque gruppi principali. E’ bene tornarci su per un attimo, con l’avvertenza che dopo il voto europeo la situazione si è complicata (oltre 11 milioni di voti) e si è aggiunto ai precedenti un nuovo, consistente, gruppo. I gruppi di elettori (e iscritti) piddini sono i seguenti: 1) Idiotizzati, o imbecilli, o rimbecilliti, o idioti. Frutto di sapienti e ultradecennali manipolazioni, costoro costituiscono la maggioranza relativa dei sostenitori ed elettori del pd. Possiamo convenientemente richiamare, a tale proposito, l’”imbecillità socialmente organizzata” descritta dal filosofo Costanzo Preve. Perdita irrimediabile della coscienza sociopolitica, attenzione per temi futili, falsi, inutili e/o fuorvianti. Non ci si occupa della questione sociale, che non si può più comprendere, ma delle nozze gay, della privacy, dei falsi diritti liberaldemocratici e umani. Quanto a stronzate inconsistenti, si può arrivare fino agli estremi della cucina vegana e dei fiori di Bach. Ciò che rimane, alla fine della fiera, è solo la dimensione privata in cui si è confinati. Questo branco di coglioni non è soltanto vittima di manipolazioni sistemiche lobotomizzanti, ma in parte ne è complice. La violenza manipolativa è stata esercitata su di loro con la loro complicità. Particolarmente significativi e importanti, per il ruolo che giocano, sono gli “idioti acculturati di sinistra”, che costituiscono una sorta di élite del gruppo in questione.
    • Davide Marini 3 anni fa
      Grande Enrico di la spezia mi sto piegando in due dal ridere ho i crampi!
    • Anto 3 anni fa
      Beh, con tutto che detesto il Pd, quelle sui diritti dei gay e dei migranti mi sembrano le uniche cose giuste che fanno (che poi alla fine non hanno fatto nemmeno loro, riguardo ai primi, troppo Dc). Il problema sono tutte le suddette porcate thatcheriane che sostengono, ci fanno stare talmente male, che alla fine, come povere mogli dell'harem (o galletti dei promessi sposi che si beccano tra loro) finiamo per odiare le favorite e ce la prendiamo con i diritti dati ad alcune categorie discriminate, sentendoci meno garantiti. La soluzione è lottare per avere di più tutti, non meno altri livelando tutto verso il basso.
    • Enrico R. Utente certificato 3 anni fa
      link completo al sito che cita quanto da me riportato: http://pauperclass.myblog.it/2014/05/30/anatomia-del-voto-piddino-eugenio-orso/
    • Enrico R. Utente certificato 3 anni fa
      6) Transfughi, profughi e orfani. In pratica, si tratta di buona parte dei nuovi voti piddini, rastrellati grazie a Renzi. Costoro sono elettori attivi “transumanti”, in veloce spostamento, affascinati dalla figura mediatico-subpolitica del guitto fiorentino. Se non ci fosse stato lui, presente 24×7 in televisione, osannato dall’apparato ideologico-mediatico, sostenuto dai poteri esterni, col cavolo che l’immondo pd avrebbe incassato più di undici milioni di voti. I transfughi sono quelli di centro/ centro-destra, fra i quali gli elettori udc, ma anche ncd, che hanno abbandonato i partitelli in questione e hanno “scelto” Renzi. I profughi sono quelli del centro-destra, segnatamente ex pdl versante forza Italia, che hanno dato il via all’esodo massivo, abbandonando il vecchio e cadente Berlusconi al suo destino. Del resto, se Renzi è un po’ figlio (o figlioccio) di Silvio, sicuramente si sentiranno a casa. Gli orfani, originariamente riuniti in sciolta civica, sono quelli di Monti, che li ha bellamente mollati e si è eclissato (chi lo vede più, in senato?), salvo intervenire con dichiarazioni pubbliche di tanto in tanto. Non è un caso se Monti, dopo le europee, ha riconosciuto in Matteo Renzi il suo continuatore, in termini di politiche applicate. Infatti, se Monti è stato il primo dei non eletti, Renzi è l’ultimo, ma il programma è sempre quello della bce affidato a Monti.
    • Enrico R. Utente certificato 3 anni fa
      5) Farabutti, figli di puttana, mentitori, uomini (e donne) di merda. Un gruppo importante, perché costituito da elementi di basso rango della burocrazia politica (e sindacale), come i consiglieri comunali, provinciali, circoscrizionali i segretari di piccole sezioni (sul versante sindacale, piccoli dirigenti a livello provinciale, rsu, delegati, eccetera). Questi infami hanno il compito di turlupinare gli idioti, fingendo di voler cambiare le cose stando all’interno (fingendo di tutelare lavoratori e iscritti, per il sindacato), mentre, invece, sono schierati con i vertici e mentono sapendo di mentire. In cambio, ovviamente, ottengono vantaggi personali. Il gruppo più piccolo e più spregevole, ben inserito nella struttura. Fin qui niente di nuovo. Queste cose le ho già scritte in passato. Ma con le recenti elezioni europee le cose si sono complicate alquanto. Il consenso al pd è cresciuto di circa due milioni e mezzo di voti, rispetto alle politiche 2013. E’ comparso un nuovo gruppo che per consistenza numerica è secondo soltanto a quello degli idiotizzati/imbecilli. E’ bene analizzarlo brevemente al punto 6, perché si aggiunge (non si sa se temporaneamente o stabilmente) al “tradizionale” consenso piddino:
    • Enrico R. Utente certificato 3 anni fa
      2) Identitari, identitari patologici. Altro gruppo consistente. Si tratta di coloro che restano aggrappati, come a un’ancora di salvezza, a un’identità politica che in buona misura non esiste più, le cui tracce, per come è ridotta la società attuale, tendono a scomparire. Fra questi molti appartenenti alle fasce d’età più alte. Ad esempio, settanta-ottantenni legati all’identità comunista che credono che il pd sia, in qualche modo, erede del vecchio Pci. Rincoglionimento dovuto all’età a parte, anche qui ci sono alcuni elementi di idiotismo. 3) Illusi, pollastri. Sono quelli che credono sinceramente di poter “cambiare le cose” stando all’interno e perciò continuano a fare attività per il pd e/o a dargli il consenso. Per ovvi motivi, costoro sono un gruppo affine a quello degli idioti, perché una struttura che sta marcendo non può essere cambiata. Al più, ostinandosi a restare all’interno senza cambiare alcunché, si rischia di marcire con lei. 4) Ricattati, coloro che vivono sulla propria pelle il thatcheriano TINA (there is no alternatives). Vale anche per i sindacati gialli come cgil, cisl e uil, non solo per l’immondo pd. Non di rado alla tessera sindacale cgil corrisponde quella del pd. I ricattati non hanno molta scelta e non mostrano un grande coraggio personale. Costoro, però, possono trovare qualche giustificazione, visto che eroismo e coerenza sono doti rare, appannaggio di pochi. Vale per costoro il detto “mangia questa minestra o salta dalla finestra”. Se vuoi mantenere il lavoro, se vuoi evitare che precipiti la tua situazione economica, se vuoi continuare a pagare le bollette, comprarti la macchina e far studiare i figli, devi darci il consenso, devi tesserarti e fare quello che diciamo noi. Giù la testa! Altrimenti sarai colpito dalle “ristrutturazioni aziendali”, dalla “mobilità”, oppure dovrai accettare le condizioni di lavoro che capitano. Una clientela obbligata, a ben vedere.
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    la commissione europea, all'italia mancano nove miliardi bilancio 2014. pinocchietto.renzie abbiamo sbagliato i conti le elezioni sono finite mi sa che dovete restituire gli ottanta euro.
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    "Tutto lo spirito che gli uomini applicano per combattere i mali, manca loro per inventare la gioia". - Friederich Nietzsche - beppe.grillo.che
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    caffè a 5 stelle qui e avanti tutta!!!io sto con Beppe e col M5S senza se e senza ma!!e farage mi piace sempre piùà ma ovviamente si voterà!!punto.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Cavolo Luca, ma se mi metti il caffè così presto io arrivo giusto per leccare l'ultima goccia dal fondo della caffettiera :)))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ma ciao giorgio,paolo e uno!!!
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Ci sono anch'io, scusate il ritardo! ;)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao a tutti amici!!!!!!emaaaaaaaaaa :))))
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      cucù ... ciao a tutti/e ... ... "vestito" nuovo ... amico vecchio ...
    • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Ena! Certo, sempre dalla parte di Beppe, anche perchè secondo me le ha indovinate tutte!
    • uno di noi 3 anni fa
      Buonasera a tutti!
    • uno di noi 3 anni fa
      NON CREDETE ALLE BALLE DEI MEDIA SU FARAGE! http://lattivista.it/?p=567
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      wow e ciao ornella!!!!
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ...cavoli Luca, ho dovuto arrendermi alla tv ..e ti stavo cercando a : "chi l'ha visto"! nel frattempo....qualcuno ha preso il caffè ..dalla concorrenza...ehm.. ***** Eposmail
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      Luca!!! smak mi e' mancato il tuo caffe' oggi e anche ieri!! anch'io dalla parte di Beppe sempre. Ciao Ornella!
    • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca, aspettavo proprio il tuo caffè, grazie! Il dolce, per tutti quelli che lo vogliono, ce lo metto io: semifreddo pannacotta al caramello! Un bacio.
  • Marco P. Utente certificato 3 anni fa
    Farage e' una persona non cristallina come Bebbe o Gianroberto, e l'Ukip ha dentro anche gente dubbia. Tuttavia, non e' certo il FN francese! Ho vissuto 2 anni negli UK, e la campagna mediatica contro un'aleanza movimento-ukip e' incredibile. Molte palle vengono dette che non sono vere su Farage e l'Ukip. Non e' certo alleandosi all'opposizione da solotto dei verdi che si cambiano le cose. Cosa direbbero i verdi tedeschi del programma del movimento? Bisogna andare frontalmente contro le lottizzazioni delle commissioni, e la politica BCE pro-Europa del Nord. Bisogna fare opposizione dura. Junker e Shultz sono allineati. L'ukip e il movimento possono avere obbiettivi diversi, ma certo sono di opposizione dura a Junker+Shultz.
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa
      Esatto!! COncordo in pieno Se facciamo l'accordo di gruppo con LORO non diventiamo loro Ma abbiamo + peso e visibilità La mossa politica è eccezionale
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    Per le prossime elezioni si deve avere il controllo dei voti si deve discutere nel merito e trovare una soluzione piu democratico per tutti i concorrenti MAI LASCIARE ANDARE I VOTI DA SOLI
  • juri s. Utente certificato 3 anni fa
    A tutti quelli che gioiscono nella sconfitta del m5s: quanto siete miserabili, ora capisco perché barabba fu salvato e Gesù messo in croce. Con tanta merda che c'è sulla terra cosa ci si può aspettare?
  • Lorenzo M. Utente certificato 3 anni fa
    SE FARANGE AUSPICA L'ACCORDO COL M5S OCCORRE ACCETTARE SUBITO!!! 1 - Farage sarà con ogni probabilità il prossimo premier inglese. 2 - Nei prossimi 2 anni l'Italia sarà massacrata dagli sforzi aggiuntivi, dalle manovre correttive, dal pareggio di bilancio, dal Fiscal Compact, dal patto di stabilità... imposti dall'UE. 3 - L'Italia verrà subissata di tasse sempre di più, in Gran Bretagna invece saranno liberi dai vincoli della Merkel e questo grazie agli alleati del M5S nel Parlamento Europeo. 4 - Il M5S diventerebbe l'attrattiva per svincolarsi dalla morsa dei vincoli europei, e con l'alleanza con Farange il M5S diventerebbe anche un'alternativa credibile per molti di quegli italiani che oggi non votano. In sintesi: l'alleanza con l'UKIP in chiave anti Merkel porterebbe per certo il M5S a percentuali altissime entro la fine del 2016.
    • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa
      A questo punto, però, si deve fare anche l'accordo con il PD. Renzi sarà il prossimo presidente del consiglio italiano.
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa
      Concordo in pieno!! Il vero punto è questo! Comunque sia POLITICAMENTE acquisiremo un peso enorme non possiamo sottovalutare questo punto Se poi loro vogliono il nucleare voteremo NO, capirai il problema
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe...basta con le consultazione onlineee... Ridimensiona il TUO MITO di sta cazzo di 'Rete' che deve mettere becco su tutto. Una cosa così indistinta che NON SAI NEMMENO TU chi ci possa essere dietro. Tu sei o no il Capo del Movimento? Ci metti TU la faccia (e tante volte il culo...)SI O NO? Bene PRENDITI LE TUE RESPONSABILITA' come 'capo' e decidi tu certe volte come nel caso dell'alleanza con Farage. Lascia decidere al 'Totem Rete' solo in casi eccezionali. Poi alla fine della fiera chi ti ha seguito vede che le TUE SCELTE PER IL MOVIMENTO sono state più le giuste o di più le sbagliate...CONTINUA A SEGUIRTI o ti manda a fare in culo e segue qualcun altro. Su UNA NAVE...C'E' UN SOLO COMANDANTE che decide dove cazzo deve portare la nave! Ti immagini se ogni volta che vorrebbe cambiare rotta in una TEMPESTA dovesse TUTTE LE VOLTE SENTIRE PRIMA IL PARERE DI TUTTO L'EQUIPAGGIO???? Sicuramente quella nave avrebbe il tempo di andare a sfracellarsi sugli scogli!
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      Anto...forse tu confondi 'autoritarismo' con 'autorevolezza'...Sembrano la stessa cosa ma hanno SIGNIFICATO completamente DIVERSO. E poi nn si tratta di mitizzare il capo o la rete... E' solo questione di RUOLI... ciao
    • Anto 3 anni fa
      Capisco la voglia di avere certezze, ma questo discorso è alla base di ogni autoritarismo. Il movimento dovrebbe continuare ad essere dei cittadini, non bisogna mitizzare la rete ma nemmeno il Capo.
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      La base ?...quale base? Chi ti dice che TUTTI GLI ISCRITTI siano la VERA BASE del Movimento o nn siano di più GLI INFILTRATI DELLA CASTA?... Sul possibile candidato premier sai benissimo che beppe non può nemmeno candidarsi (o non vuole). Quindi il problema non esiste... Lui è solo il portavoce dei portavoce.
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa
      Si non male ma se accettasse questo approccio si dovrebbe dimettere. Secondo me bisogna solo strutturare meglio i ruoli, dando a beppe il ruolo di controllore condottiero ma con un candidato leader piu' POLITICO per il governo prossimo sempre presente ( io vedo bene DI MAIO )e che magari sappia usare toni un po meno SPAVENTOSI , :) Sempre pero' votazioni con la base.
  • Clo Acosto 3 anni fa
    Bene avanti così "(due) Intanto noi ci informiamo e discutiamo,pronti a decidere.
  • Enrico R. Utente certificato 3 anni fa
    Quando davanti all'Ariston di Sanremo Beppe "gridava" tutto il disappunto sulla Rai per aver distrutto il Paese era un folle delirante che ormai vede nemici, armi e truppe inesistenti adesso che Renzi ha detto due cazzate sulla Rai, al programma l'aria che tira gli stanno facendo un monumento.......Fico è dal giorno successivo al suo mandato di vigilanza Rai che ha cercato di portare alla luce tutto il marcio che vive dietro al più grande strumento mediatico di un servizio pubblico che dovrebbe essere al servizio dei cittadini e non dei partiti.......Comunque adesso c'è il Sig. Renzi a cui dico copia pure il programma 5 stelle ma le cose cerca di farle davvero.....
  • Tms S. Utente certificato 3 anni fa
    I banchieri si stanno incazzando di brutto con i dipendenti che sono sotto di 9 miliardi se non crescono di almeno il 2 % dopo Capodanno .. già mi immagino Renzi domani al Tg con collegamento in diretta : " Buongiorno ...... ! ... che , per caso li avete già spesi gli 80 euro ?? ... no perchè se me li potete prestare che il capo s'è incazzato ... sarebbe meraviglioso , grazie ! .. poi ve li rendo " ahahah che ridere
  • Carmela Cimmino 3 anni fa
    Premetto che io , mia figlia , mio genero , mio figlio , mio cognato , mio nipote abbiamo votato m5S per la prima volta . Eravamo del PD , ma abbiamo cambiato voto perchè ci siamo informati tramite il web scoprendo che siamo stati presi in giro per anni dal partito unico . Siamo tutti laureati e benestanti , ma abbiamo nel DNA l'onestà e la giustizia sociale . Purtroppo tante persone oneste non hanno potuto informarsi adeguatamente ,perchè bombardate dalla tv con messaggi infamanti sul movimento cinque stelle e molti , secondo me , sono stati delusi dai tanti no del movimento soprattutto sulle riforme costituzionali , gettando letteralmente il Paese di nuovo nelle braccia di Berlusconi , dopo che i 5S lo avevano cacciato dal Senato . Quest è , secondo me , il motivo che vi ha fatto perdere voti, perchè siete stati percepiti come " inutili ". Ora vi prego:" Collaborate con il governo proponendo voi per primi accordi su alcuni punti programmatici ,altrimenti ci ritroveremo con l' italicum che è l'anticamera della dittatura e sarete certamente corresponsabili . L'utopia di raggiungere la maggioranza dei voti per governare l'Italia , credo che rimarrà tale per molti anni , perchè gran parte degli Italiani sono ancora ignoranti, non sono consapevoli dell'arma del voto e si lasciano facilmente condizionare dalle tv di regime o dall' amico sfruttatore . Circa la proposta di "allearsi " con Farage ,vorrei porre una domanda :" Se l'Inghilterra dovesse anticipare il referendum sull'uscta dalla Ue ( come ha minacciato Cameron alla Merkel ) ed i nazionalisti dovessero vincere , il movimento cinque stelle ,con chi continuerebbe a lottare contro la Troika e l'eurocrazia della Germania ?" . Non ci sarebbe il rischio di restare poi isolati ?".
    • Clo Acosto 3 anni fa
      Cara Carmela, se veramente sei informata saprai che tutti i giorni i ns. fanno patti con il governo (leggi depositate e mozioni) ma vengono rifiutate, inutile elencartele tutte. Sul porcellum finchè siamo la seconda forza non lo faranno mai in più è depositata una ns. proposta legge elettorale. Accordi fuori dal Parlamento non le facciamo (Nazareno). Per l'europa è in corso la valutazione, certo avessimo preso noi il 40,8% la forza contrattuale sarebbe maggiore,ma haimè. affettuosamente ciao
    • uno di noi 3 anni fa
      Carmela Cimmino i nostri portavoce hanno proposto migliaia di cose al partito unico che le ha respinte tutte per poter dire in tv che i grillini non fanno niente. i nostri fanno sempre conferenze stampa per esporre le loro proposte e chiedere al partito unico di votarle, ma la tv non le manda in onda.
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa
      Intanto l'uscita dall Europa non puo' avvenire nell immediato e anche se votano contro non è detto che escano. Secondo: magari è la volta buona che passiamo anche noi al pound. :) scherzo Terzo il parlamento europeo continua fino a 5 anni. Eventualmente le prossime elezioni l' Inghilterra non potrà avere euro parlamentari
  • mario marini 3 anni fa
    Podemos ha aderito al Gue di Tsipras ripeto Podemos ha aderito al Gue di Tsipras Ci manca solo ritrovarsi a decidere le strategie con i compari di Vendola e della Boldrini :-) Per quanto riguarda i Pirati: l'unico pirata eletto all'europarlamento è in arrivo dalla Germania e ha già chiuso al M5s: troppo distante sull'Ue. Credo fermamente che si debba entrare in un gruppo forte ed esperto, non si puo' andare alla guerra per la vita insieme a una brancata di rookies.
  • Giamps 3 anni fa mostra
    Se non volete andare con i verdi peggio per voi,a me che me ne frega , andate pure con FaLange
  • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
    E 'una strada, è un sentiero nel bosco. Forse, oltre la curva si trova un Lupo. Una Ragazza, una vita davanti, con la sola forza delle proprie gambe, ne è Consapevole, ma Sente che deve Andare. Non una Limousine Blu a condurla, non un abbigliamento Prada. La marcia degli Ultimi. Certamente saranno i Primi. In quel cammino Mistico, come un tempo ai confini dell'Assoluto: Mont S. Michel, Finisterre. Da cui scaturiron Nuovi Mondi: oltremare, Ultraterreno. Ecco perchè i Giovani, un termine che supera il tempo, del M5s son Oltre. Oltre le Lordure, gl Scandali, il Pattume dei Giuda 80 Denari, impiccatisi da se. Lo so, è un commento Gracile il mio, ma si Vive, a volte, entro l'Essenziale. Dopo giorni passati nelle Fogne, sorretti sol da Angeli dalle Mani Invisibili, eppur così Forti, Toccanti... Non riesci a Levartele di Dosso, neppur Lavandole, Grattandole, Immergendole... Ti son Entrate, sottopelle. Non smetti piu' di Tremare, batter le Ginocchia. Non so, non son piu' la stessa. Ieri, era Caldo, Vivo, Mio...
    • Conrad Nagel 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=lEkJoMNFPEA
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Syly, Tenero, sei un Messaggero del Cielo. Non quel Demone Playboy di sotto, che risale dall'Inferno... Devo andare; son debole, indifesa...
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      :-) ... musica ... per il cuore ...
    • syly d. Utente certificato 3 anni fa
      Buona sera poetessa, "Il mio letto è piccolo, ma mi ci stendo comodamente, le vesti sono poca cosa, ma mi tengono caldo, mangio poco, ma mi sento sazio. (da 365 meditazioni di maestri buddhisti) Un saluto caloroso. Immagina Nuovi Orizzonti, (silvio)
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Madame Ah la Bretagne... Lei conosce l'idioma bretone?? Io un po' ele posso dire: no kozh pemoc'h, da garout a ran. Difficile eh ?? Bonsoir :))
  • Eleonora P. Utente certificato 3 anni fa
    "L'ipotesi di accordo, se ci sarà, verrà esposta dettagliatamente sul blog. Nel frattempo altri partiti hanno chiesto formalmente un incontro, tra questi Alternativa per la Germania, che Grillo dovrebbe incontrare la prossima settimana. Le nomine europee saranno assegnate entro il mese di giugno e per non perdere il treno vanno valutate le diverse possibili alleanze nei prossimi giorni e poi messe in votazione in Rete." Leggere questo mi fa molto piacere. La mia speranza è quindi che si dia spazio informativo sul blog anche alle altre possibili alternative quando esse si presenteranno come concrete, dandoci un po' di tregua dalla asfissiante propaganda pro-Farage (tanto ormai chi poteva essere convinto lo è stato, gli altri hanno le scatole sfrantumante e non per questo cambiano idea). E che a tutto ciò segua il voto, nello spirito consueto del movimento e del blog!
  • mauro b. Utente certificato 3 anni fa
    Io sono certificato e aspetto di votare per Farage, ho visto i suoi interventi nella EU e sono con lui. Ha evitato la Le Pen ed ora speriamo che voglia l'M5S alleato.
  • Massimo D'Aniello Utente certificato 3 anni fa
    Bene, avanti così!
  • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 3 anni fa
    Sto guardando Report, in Italia c' e' una rete di furfanti che si stanno arricchendo con i soldi che dovrebbero servire per le pensioni. Negli USA simili farabutti vengono condannati a 100 anni di carcere e dalla prigione escono solo in posizione orizzontale. Il Tutto tollerato da enti che dovrebbero vigilare ma che si girano dall'altra parte perché diretti da mascalzoni e disonesti in combutta con i suddetti ladri.!!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Pensa te...gira che ti rigira lo scandalo Enasarco...va a finire ad un certo Caputi e s.E.Pallavicini un poveraccio in canna....Italiani con sede estera! Hahahha...siamo dei fenomeni ci conoscono in tutto il mondo...siii come ladri legalizzati!
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa
      gli sta bene! Sto popolo merita di essere derubato Forse si svegliano, ora li hanno legittimati. poco da fare
  • Davide Marini 3 anni fa
    Se farage da dello straccio umido a van rampuy chissà come si diverte con un d'Alema o un letta qualsiasi!!!Beppe cosa darei per vederti accanto a farage di sedia nel parlamento europeo! Perché non ti sei candidato!? In due avreste fatto diventare biondo shultz!AAAAAAAH!
  • aniello r. Utente certificato 3 anni fa
    CARI TROLL PIDDINI... L'EBETINO VI INGANNA MENTRE BEPPE VI ILLUMINA.. COS'È PIU NOBILE???
  • marco c. Utente certificato 3 anni fa
    In campo energetico l'AfD critica l'intenzione del Cancelliere Angela Merkel di spegnere entro il 2020 tutte le centrali nucleari attive in Germania, in quanto ciò porterebbe ad un incremento dei prezzi dell'energia.Non c'è storia,L'UNICA SOLUZIONE POSSIBILE E' ANDARE COI VERDI PER UN FUTURO SOSTENIBILE.
    • Elio Paoloni Utente certificato 3 anni fa
      Ma che c'entra la formazione di un gruppo parlamentare con la politica energetica? Il PD si è alleato con la Merkel condividerà si e no il 50% della linea programmatica, e nel suo gruppo si vota anche all'unanimità!
    • Gabriele C. Utente certificato 3 anni fa
      Ma chi sono i verdi? Cosa hanno fatto oltre che pulire i culi della Troika a furia di leccate? Ma dai, sarebbe deleterio! Ci condannerebbe all oblio. Andiamo con chi rompe le palle e alza la voce! Nazionalismo sarà di sinistra tra un po... Aspetta un paio di anni e vedi. vedrai
    • uno di noi 3 anni fa
      ECCO IL FUTURO SOSTENIBILE DEI TUOI AMICI, QUANTI SUICIDATI PROVOCHERA'? FISCAL COMPACT http://www.votewatch.eu/en/conclusions-of-the-european-council-meeting-8-9-december-2011-on-a-draft-international-agreement-on-.html ERF http://www.votewatch.eu/en/economic-and-budgetary-surveillance-of-member-states-with-serious-difficulties-with-respect-to-their.html MES http://www.votewatch.eu/en/amendment-of-the-treaty-on-the-functioning-of-the-european-union-with-regard-to-a-stability-mechanis-6.html
  • Mario M. Utente certificato 3 anni fa
    le larghe intese europee? avendole purtroppo sperimentate e subite in italia non correremo il rischio di annoiarci...non riusciranno mai a farci odiare gli oppressi!!! w GRILLO W FARANGE...PER FAVORE, VISTA L'ENNESIMA BOCCIATURA DEL REDDITO DI CITTADINANZA, CI SPIEGATE BENE COME DOVREBBE ESSERE RICONOSCIUTO?
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    Sapevate che Farage nel maggio 2010 ha avuto un incidente aereo alquanto sospetto? Non è che voleva fargli fare la fine di Mattei? Questo dimostra quando i servizi di sua maestà temano UKIP. Per chi ne volesse sapere di più: http://www.meetup.com/gruppo280/messages/boards/thread/9069320 Stay tuned!
    • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
      Quanto* Volevano* :)..ero agitato
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    festa del 2 giugno. re Giorgio napolitano gli italiani hanno capito che c'è bisogno di stabilità. il fatto quotidiano :crisi economica , un suicidio ogni 2,5 giorni. è questa la stabilità?
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    Aveva ragione il buon Antoine...che cantava: "Tu sei buono e ti tirano le pietre... Sei cattivo e ti tirano le pietre... Al mondo già lo s