Attentato alla volontà popolare

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Luigi Di Maio

Abbiamo il dovere di raccontarvi quello che sta succedendo qui dentro perché in questi giorni qui si sta decidendo il futuro del Paese e anche del MoVimento 5 stelle.

Negli ultimi giorni sono successe due cose.

La prima: i partiti hanno deciso di portare in Aula il prossimo 10 ottobre la nuova legge elettorale, quella che hanno chiamato Rosatellum bis. Guardate bene: per la legge che interessa ai loro comodi, hanno subito trovato lo spazio nel calendario. Per la legge che abolisce i vitalizi invece lo spazio non lo hanno trovato, per ben due volte al Senato si sono rifiutati di calendarizzarla in Aula perchè vogliono lasciarla morire in Commissione. Questa nuova legge elettorale impedirà per sempre al Movimento 5 Stelle di andare al Governo.

È una legge che favorisce le grandi ammucchiate con un meccanismo perverso per cui una forza politica come il Movimento, anche se dovesse prendere il 30% dei voti non otterrà neanche il 15% dei seggi. E soprattutto permetterà ai partiti che perdono le elezioni di andare al Governo.

Il Rosatellum bis è una legge che non garantisce né governabilità né rappresentatività. L’unica cosa che garantisce è togliere di mezzo il M5S. Non a caso sono tutti d’accordo, forza Italia, PD, Alfano e Salvini. Salvini sta votando una legge che porterà di nuovo al governo Alfano, Renzi e Berlusconi. Ma tanto basta che gli assicurino la poltrona e se ne sta zitto.

La seconda cosa che è successa: sempre gli stessi partiti - PD, Forza Italia, i centristi - hanno letteralmente blindato la Commissione d’inchiesta sulle banche, spartendosi i ruoli chiavi per guidarne e condizionarne il lavoro. La Presidenza l’hanno data a Pier Ferdinando Casini, che ha un conflitto d’interessi gigantesco, visto che è socio della Fondazione Carisbo. Le due vicepresidenze sono andate una a Renato Brunetta di Forza Italia e l’altra a Mauro Maria Marino del PD. Ma oltre ai conflitti di interesse, escludendoci dai ruoli di vertice, ci impediranno di incidere sul l’ordine del giorno della commissione di inchiesta sulle banche. Insomma non potremo chiamare la Boschi e chiederle sotto giuramento se chiese ad UniCredit in qualità di Ministro di salvare la banca del padre, non potremo convocare i manager delle banche in crac e chiedergli a quali politici rispondevano quando prestavano i soldi degli italiani allo scoperto. Non potremo convocare Mps per indagare sulla morte di David Rossi.

Entrambe le cose sono una dichiarazione di guerra dei partiti contro il MoVimento 5 Stelle. Un tacito accordo per tagliarci fuori. L’accordo lo hanno trovato su questo: tutti insieme - Pd, Forza Italia, Alfano e Lega - vogliono mettere all’angolo l’unica forza politica che rischia di avere il consenso per andare al governo.

E non vale solo per il livello nazionale. Giù in Sicilia si stanno coalizzando tutti contro di noi. Musumeci, insieme a Genovese, Cuffaro, Lombardo. I candidati di Alfano nelle liste con il Pd che sostengono quelli di Forza Italia. Tutti insieme contro Giancarlo Cancelleri.

Il sistema ha paura, sta reagendo e anche noi dobbiamo reagire. Queste persone non stanno tramando solo contro il M5S. Queste persone stanno tramando contro gli italiani. Stanno mettendo le basi per avere mani libere e distorcere la loro volontà.

Perchè alle prossime elezioni con questa legge elettorale, anche se dalle urne il M5S dovesse risultare la prima forza politica del Paese, non potrebbe ottenere la maggioranza dei seggi e ambire a governare. Il voto espresso dagli italiani sarebbe irrimediabilmente compromesso. E per evitare di farsi mandare a casa, hanno blindato la commissione di inchiesta sulle banche, impedendoci di aprire il vaso di Pandora che li spazzerebbe via tutti. Si stanno coprendo a vicenda. Quale verità e quali responsabilità potrà accertare una Commissione composta da gente che si è sempre schierata dalla parte dei banchieri, non lo so. ,

Questo si chiama ATTENTATO ALLA VOLONTA’ POPOLARE.

E allora è evidente ciò che sta succedendo sotto i nostri occhi: i partiti, PD e Forza Italia per primi, si sono uniti compatti per provare a mettere fuori gioco il M5S. Ma a questi signori dico che le istituzioni non sono ‘Cosa vostra’. Bisogna reagire. Noi non resteremo in silenzio dinanzi a ciò che sta succedendo. Se avessimo una stampa libera tutto ciò non mi preoccuperebbe, anzi questi signori neanche potrebbero comportarsi così. Ma in questi giorni i media stanno dando il peggio di se, facendoci apparire come il male dell’Italia.

Aiutateci a far sapere quello che sta succedendo. Diffondete le informazioni che divulgheremo nei prossimi mesi. Quello che vi diranno Cecconi e Toninelli sulla legge elettorale, Pesco e Villarosa sulle banche. Siamo tanti in Italia, facciamo viaggiare le informazioni importanti il più possibile.

E ce la faremo. Forza!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Indne.com 3 mesi fa mostra
    Indne Marketplace Pvt. Ltd. owns and operates indne.com, an e-commerce marketplace. Its online marketplace enables users to shop for various products that include home and kitchen products, mobiles and tablets, appliances, computers and cameras, electronics, men and women fashion products, toys, baby and kids fashion products, footwear, automotive products, books and daily needs, wholesale products, travel and luggage products, jewelry and watches, sports and health products, beauty and perfumes, and gourmet and daily needs. info[ad]indne.com http://indne.com
  • herbert c. 3 mesi fa mostra
    post rimosso e tizio bollato come troll .. motivo? * * Io non sono iscritto al Movimento, non l'ho votato e non so se mai lo voterò. In tutta sincerità ho molta stima sulle idee del movimento, ma penso che francamente la gestione in atto sia abbastanza connotata da impreparazione e inadeguatezza che si rifletteranno sui risultati elettorali. Se pensate di vincere le elezioni tentando di bloccare il Rosatellum, STATE FRESCHI, perchè i partiti traditori della costituzione non ve lo permetteranno. Se volete vincere dovete agire in modo intelligente e iniziare a fare i politici, mettendo da parte casalinghe e ragazzini. Volate alto pensando di farvi conoscere meglio tra indecisi ed astenuti, tra essi tanti delusi. Leggo tanti commenti: - un terzo di incitazione a Di Maio; - un terzo di astio e rabbia; - un terzo di polemica inutile che distrae chi vuole capirne di più su di voi. Arginate questi fenomeni! Vincete solo se spiegate concretamente cosa volete fare! Tasto dolente! Mi sono letto il programma elettorale (la metà della gente che scrive su questo blog secondo me non l'ha mai fatto) e mi sono addormentato. Non si può fare un programma, elencando 1000 questioni problematiche e 3 parole sul da farsi. La vittoria per andare al Governo si gioca su pochi fronti: - cosa fare per l'economia, lavoro e fisco; - cosa fare per garantire la legalità di chi governa e amministra; - cosa fare con l'Europa; - cosa fare con l'immigrazione; - cosa fare per la sicurezza dal crimine. Tutto il resto è un corollario allegato, accessorio. Cosa me ne faccio della banda larga, piuttosto che dell'energia pulita, etc. etc. se non ho i soldi per acquistare una lavatrice o la cena? La politica di chi vince pensa al tronco e poi ai rami e non viceversa..... Auguri davvero sinceri. pablo, 6 ore fa
    • Vasco Piacentini 3 mesi fa mostra
      Bravissimo Pablo! Speriamo che ti ascoltino!
  • Cyndi Lauperella 3 mesi fa mostra
    Pensavo che un attentato alla volontà popolare, presupporrebbe l’esistenza di un popolo, con una libera volontà a cui attentare. Presupposto, secondo Rousseau, inesistente in quanto: “non appena un popolo si dà dei rappresentanti, esso non è più libero, non esiste più.” Comunque sia, pensavo che quando uno Stato sottomette il popolo a politiche decise dall’alto, il popolo non può definirsi sovrano ma suddito e lo Stato non può definirsi una Repubblica democratica ma una oligarchia. Pensavo che, se mai un giorno il popolo avesse un suo Strumento decisionale di Democrazia Diretta, ad esempio un’idonea Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno, allora non dovrebbe più darsi dei rappresentanti e sottostare ad alcuna oligarchia. Forse esisterebbe così un popolo, realmente sovrano, libero di decidere anche se gli conviene indebitarsi prendendo euro in prestito dalla BCE, oppure se è più conveniente avere una propria sovranità monetaria. Pensavo potrebbe magari decidere che la riserva aurea (circa 100 miliardi) - appartenente al popolo sovrano - venga custodita in una Banca APPARTENENTE al popolo, ovvero a circa 60 milioni di italiani, ciascuno azionista per una quota parte di 1.250 euro, non cedibile. Potrebbe quindi eleggere il Dirigente della Banca con il compito di stampare moneta - appartenente al popolo sovrano - e di gestirla in base al programma economico finanziario deciso Direttamente dal popolo azionista. Pensierini della sera.... https://youtu.be/v3n6ajqoU4o Buonanotte ^.^
  • Tonina Cecchinelli 3 mesi fa mostra
    In attesa che Cecconi e Toninelli ci dicano la loro idea sulla legge elettorale, se mai sarà attivata una Piattaforma, i cui responsabili, eletti democraticamente, garantiscano un processo decisionale partecipato in Rete dall’inizio alla fine, una discussione Efficiente ed Efficace delle proposte e dati verificabili, posterò su quella Piattaforma il seguente punto programmatico, comprensivo della mia idea di legge elettorale. - Italia Federazione di Regioni - Europa Confederazione di Stati - Tenendo ben presenti i “doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale” 1) I cittadini di ciascuna Regione decidono direttamente sull’ammontare del gettito fiscale regionale e su come vadano reperite e investite tali risorse, sia per gli interventi locali sia per quelli -extra locali- nazionali o sovra nazionali, che li coinvolgono. 2) Per il coordinamento degli interventi -extra locali- ognuna delle 20 Regioni elegge da 2 a 5 Portavoce regionali (in proporzione ai suoi abitanti) per un totale di 80 Portavoce. Ciascuno candidato Portavoce si presenta alle elezioni nella propria Regione, affiancato da un Collaboratore Ufficiale di sua fiducia. 3) Gli 80 Portavoce eleggono poi in Parlamento - i 60 incaricati del lavoro Legislativo sugli interventi -extra locali- indicati dalle Regioni, - e i 20 che svolgeranno il conseguente lavoro Esecutivo. 4) In caso di interventi -sovra nazionali- la cui discussione e votazione in sede Confederale sia richiesta dalla maggioranza dei Portavoce - verranno designati in Parlamento 73 fra i Collaboratori Ufficiali, i quali affronteranno il caso nel Parlamento Europeo, ognuno sotto la responsabilità diretta del Portavoce di riferimento. (Parlamento EU di cui sarà finanziata dagli italiani una sola sede) 5) Se la maggioranza dei cittadini di una Regione si dichiara poi insoddisfatta di un proprio Portavoce, ha diritto di esercitare il recall e di sostituirlo con il primo nella lista degli esclusi.
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    SONO DIVERSI MESI CHE DALLE MIE PARTI NON SI RICEVEVA IL SEGNALE DI QUELL'INSULSA TV CHIAMATA LA7. CON LA RIAPERTURA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE, QUEL SEGNALE DEL CAXXO HA IL CORAGGIO DI RITORNARE, MA COME SEMPRE LA7, SIA GUARDATA DA GRILLO E GRILLIOTI!
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    OT per quelli che hanno il culo rotto nelle braghe e non le braghe rotte nel culo OGNI RIFERIMENTO AL CULO DI ORESTINO E' PURAMENTE CASUALE BUAAAH AH AH AH AH AH AH Video: Quando Virginia Raggi diceva: «Bisogna ascoltare i revisori contabili» https://www.youtube.com/watch?v=ep5Gg42JZZs ALL'OPPOSIZIONE, NON GLI INTERESSAVA CHE L'OREF POTESSE FARE POLITICA ANZICHE' IL PROPRIO ED ESCLUSIVO LAVORO.
  • pablo 3 mesi fa mostra
    Io non sono iscritto al Movimento, non l'ho votato e non so se mai lo voterò. In tutta sincerità ho molta stima sulle idee del movimento, ma penso che francamente la gestione in atto sia abbastanza connotata da impreparazione e inadeguatezza che si rifletteranno sui risultati elettorali. Se pensate di vincere le elezioni tentando di bloccare il Rosatellum, STATE FRESCHI, perchè i partiti traditori della costituzione non ve lo permetteranno. Se volete vincere dovete agire in modo intelligente e iniziare a fare i politici, mettendo da parte casalinghe e ragazzini. Volate alto pensando di farvi conoscere meglio tra indecisi ed astenuti, tra essi tanti delusi. Leggo tanti commenti: - un terzo di incitazione a Di Maio; - un terzo di astio e rabbia; - un terzo di polemica inutile che distrae chi vuole capirne di più su di voi. Arginate questi fenomeni! Vincete solo se spiegate concretamente cosa volete fare! Tasto dolente! Mi sono letto il programma elettorale (la metà della gente che scrive su questo blog secondo me non l'ha mai fatto) e mi sono addormentato. Non si può fare un programma, elencando 1000 questioni problematiche e 3 parole sul da farsi. La vittoria per andare al Governo si gioca su pochi fronti: - cosa fare per l'economia, lavoro e fisco; - cosa fare per garantire la legalità di chi governa e amministra; - cosa fare con l'Europa; - cosa fare con l'immigrazione; - cosa fare per la sicurezza dal crimine. Tutto il resto è un corollario allegato, accessorio. Cosa me ne faccio della banda larga, piuttosto che dell'energia pulita, etc. etc. se non ho i soldi per acquistare una lavatrice o la cena? La politica di chi vince pensa al tronco e poi ai rami e non viceversa..... Auguri davvero sinceri.
    • mimi terlizzese Utente certificato 3 mesi fa mostra
      Finalmente uno che ragiona in mezzo a tanti che non vogliono discutere razionalmente e con argomenti interessanti non compresi nel programma. Se questo signore sta alla finestra bisogna invitarlo ad essere dei nostri e aiutarci a migliorare. grazie e benvenuto tra noi!
    • Claudio C. Utente certificato 3 mesi fa mostra
      Dacci l'esempio su cosa fare visto che HAI CAPITO TUTTO. Te lo dò io un consiglo VAI A CAGARE
    • oreste .. Utente certificato 3 mesi fa mostra
      senti amico stai sentenziando ma non dai risposte concrete.... stai alla finestra? Ecco accomodati...fra poco arriviamo...anche senza di te! Ciao troll!
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    Video: Quando Virginia Raggi diceva: «Bisogna ascoltare i revisori contabili» https://www.youtube.com/watch?v=ep5Gg42JZZs SE HA LA FACCIA COME IL KULO, CHE SCHIFO DI KULO CHE DOVREBBE AVERE!
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    Ernesto Tinazzi Leone KIT VOTO ************* Mi sto preparando a votare per gli appuntamenti comunali , regionali , nazionali. ++++++++++++ TINAZZI, SEI L'ENNESIMO FURBASTRO GRILLINO FINO AL MIDOLLO CHE FA FINTA DI ESSERE DIVENTATO TUTT'ALTRO PER PUNIRE 10 ANNI DI VITA BRUCIATA? TI SAREBBE BASTATO DARE ASCOLTO AL COLLIONE SOTTOSCRITTO PER RISPARMIARTI 7, 8 ANNI. PER PUNIRE SERIAMENTE IL M5S BISOGNA VOTARLI IN MASSA, IN MODO CHE POSSANO FORMARE UN GOVERNO SENZA CHIEDERE NIENTE A NESSUNA ALTRA FORZA POLITICA. SONO CONVINTO CHE SARANNO I PRIMI PARLAMENTARI A PRENDERE UN SACCO DI LEGNATE DAL POPOLO.
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/s480x480/22089079_2077966318896185_5333821906193997438_n.jpg?oh=9fdd8c1487a51e7da4b4f7c850470dfd&oe=5A534E03 POI C'E' CHI DA DELL'IMBECILLE A QUELLE PERSONE CHE SI RIVOLGONO AI SANTONI PER FARSI RISOLVERE PROBLEMI ECONOMI, AFFETTIVI E DI SALUTE!
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    DD 3 minuti fa Della legge elettorale non me ne frega niente ma c'è un emendamento del movimento del delinquente che recita questo: "soppressione integrale della norma vigente inerente all'obbligo del deposito" di uno statuto "presso il ministero dell'Interno". Ecco questo non deve passare.
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    ORESTINO SEI IN SEDUTA GAY CON STIRNER? BUAAAH AH AH AH AH AH
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/21558962_1319888001453549_5626700445759419332_n.jpg?oh=32ae1265ce294bc5ce24a9728a68fd2e&oe=5A871C14
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    https://twitter.com/NatangeloM/status/913462799740915714?s=09
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    Ernesto Tinazzi Leone KIT VOTO ************* Mi sto preparando a votare per gli appuntamenti comunali , regionali , nazionali. ++++++++++++ PORCA VAKKA, MI AVETE FATTO DIVENTARE IL TINAZZI UN "MELONCINO"! E CON TUTTA LA SUA ETA' ANAGRAFICA ED ESPERIENZA DI VITA VISSUTA, JE TOCCA ANDARCI CONCIATO COSI'. https://fscomps.fotosearch.com/compc/CSP/CSP885/k8852627.jpg BUAAH AH AH AH AH AH AH
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    E FU COSI' CHE IN SICILIA I SINISTRATI SCAPPANO DAL MATTEO. E' QUESTIONE DI PATOLOGIA SINISTRATA, CHE SI PUO' STUDIARE COMODAMENTE A TAVOLINO SENZA AVERE TROPPO CERVELLO. I PIDDIOTI IN FUGA DA MATTEO SI RIVERSERANNO IN MASSA NEL CANDIDADATO A 5 STELLE. SCOMMETTIAMO?
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    A TUTTI I GRILLIOTI NON ALLINEATI, TALEBANI, ORTODOSSI, A QUELI DELUSI FINO AL MIDOLLO DALLE PROMESSE (QUASI TUTTE MANCATE), DALLE REGOLE RISCRITTE ECC...... BEPPE E CASALEGGIO VI CHIEDONO UNA "X" SUL SIMBOLO. UNA CROCETTA LA SAPETE ANCORA DISEGNARE, VERO? BUAAAH AH AH AH AH AH AH AH
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    NON SIAMO UN PARTITO NON SIAMO UNA CASTA, SIAMO DEI FURBACCHIONI PUNTO E BASTA! NON SIAMO UN PARTITO NON SIAMO UNA CASTA, SIAMO DEI VOLTAFACCIA PUNTO E BASTA! P.S. ZOLEZZI CREDO NON ABBIA ANCORA INTENZIONE DI TORNARE AL POMA A FARE IL MEDICO, CREDO (DA COME HO LETTO) CHE SIA INDIRIZZATO AL SENATO. E GAETTI? E POI NON AVETE ANCORA VISTO "QUELLI NUOVI", QUELLI CHE SI CANDIDERANNO ALLE PROSSIME POLITICHE. BUAAAH AH AH AH AH AH AH
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    Attentato alla volontà popolare di Luigi Di Maio https://www.youtube.com/watch?v=Qbvuq6VHrL4 BUAAAH STIRNER L'HA POSTATO QUESTA MATTINA ALLE 10 E ALLE ORE 17:00 (QUASI) E' ANCORA QUI? STIRNER VORREBBE FAR CREDERE CHE IL CANDIDATO PREMIER 5 STELLE USCITO DALLA TOMBOLA A 5 STELLE RIVITALIZZA IL BLOG DI COMMENTI? BUAAAH AH AH AH AH AH AH AH AH AH
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    GRILLOIDI, DEL "SISTEMA SESTO" SAPETE QUALCOSA? BUAAAH AH AH AH AH AH
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    http://www.beppegrillo.it/immagini/immagini/ipardichgu.jpg DI MAIL IN POSA ISTITUZIONALE. BUAAAH AH AH AH AH AH
  • attentatore 3 mesi fa mostra
    Attentato alla volontà popolare di Luigi Di Maio https://www.youtube.com/watch?v=Qbvuq6VHrL4 BUAAAH AH AH AH AH AH AH AH
  • Jean Jacques 3 mesi fa mostra
    “E’ ora di dire basta, questa commedia deve finire o finirà il Paese. Non abbiamo più tempo, dobbiamo mandarli tutti a casa. Io non chiedo il tuo voto, non mi interessa il tuo voto senza la tua partecipazione alla cosa pubblica, il tuo coinvolgimento diretto, se il tuo voto per il M5S è una semplice delega a qualcuno che decida al tuo posto, non votarci. Questo Paese lo possiamo cambiare solo insieme, non c’è alternativa. Usciamo dal buio e torniamo a rivedere le stelle.” @ Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “Ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il MoVimento 5 Stelle, non so se in questo buio sia ancora possibile vedere: - che “il M5S è leaderless” e la sua Finalità è mandare TUTTI A CASA i governanti, Testimoniando come l’intelligenza collettiva può auto governarsi Direttamente, senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, tramite una Trasparente Piattaforma di Rete, uno spazio dove veramente ognuno conta uno. - Che le parole Democrazia Diretta e “un programma deciso dagli iscritti ” di fatto significano punti programmatici proposti e elaborati Direttamente dal basso, dalla Rete degli iscritti. - Che il Ruolo di governo e di indirizzo attribuito alla Rete significa un processo decisionale partecipato in Rete dall’inizio alla fine. - Che il Ruolo di Portavoce significa accertare ed eseguire, non decisioni prese dall’alto, ma la volontà dell’intelligenza collettiva, tale e quale come espressa su una Trasparente Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno. - Che “leaderless” significa un Movimento Orizzontale, senza vertici, dove in pratica “Ognuno conta uno”. - Che Trasparenza e Democrazia significano, ad esempio, un S.O. di Rete gestito in modo Trasparente, da responsabili eletti democraticamente con il compito di Garantire la verificabilità dei dati e una discussione efficiente ed efficace delle proposte. Se non si vede, temo non ci sia alcuna alternativa.
  • Paolo 3 mesi fa mostra
    Vi ricordate quando la RAGGI scriveva "partiti devono rispettare requisiti: iniziamo a cacciare indagati e condannati" Parole sacrosante! Io per questo l'ho votata. Povero illuso che ero. Adesso a sentire lei è in vertici del Movimento provo solo un gran senso di NAUSEA.
    • Vincenzo A. Utente certificato 3 mesi fa mostra
      Dopo 30 anni che trattieni i conati di vomito, proprio ora devi vomitare, per favore non sul tappeto , vai fuori. Grazie.
    • Ugo Poeta 3 mesi fa mostra
      Ah Paolo, me sa che c'hai proprio Ragione, vomito pur io.
    • oreste .. Utente certificato 3 mesi fa mostra
      eccone un'altro da mandare a cagare ,ma di brutto! Coglione!
    • Francesco I. Utente certificato 3 mesi fa mostra
      ...addirittura Lei prova nausea. ...magari dopo aver votato per 25 anni la banda di ladroni con a capo B. , oggi prova nausea. Vada per la sua strada,non sentiremo di certo la sua mancanza.
    • Alberto O. Utente certificato 3 mesi fa mostra
      Anche noi, dopo aver letto il tuo commento. Siamo pari.
  • Jean Jacques 3 mesi fa mostra
    - Attentato alla volontà popolare - Concordo con Rousseau “la volontà popolare non si rappresenta, o è essa stessa oppure è diversa, non c’è una via di mezzo”. Quindi dico NO a qualsiasi governante – rappresentante: “la Democrazia Diretta o si realizza” attivando una Trasparente Piattaforma e-democracy anti delega, - uno spazio dove veramente ognuno conta uno - “oppure a casa ci deve andare chi ha provato (?) a fare la rivoluzione senza riuscirci. In mezzo non c’è niente, mettetevelo bene in testa.”
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus