Qui Roma 5 Stelle: obiettivo Rifiuti Zero

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Pinuccia Montanari, assessore all'ambiente di Roma

Roma verso l'Economia Circolare e Rifiuti Zero: queste le linee guida già approvate dalla Giunta per la riduzione e la gestione dei materiali post consumo di 'Roma Capitale’. Il piano non prevede nuovi inceneritori e discariche e programma il progressivo superamento degli esistenti. Oggi Roma produce 1,7 milioni di tonnellate/anno di materiali post consumo, di cui solo il 43% viene inviato a recupero, riciclo e compostaggio. Alla Capitale mancano, per le scelte errate del passato, impianti funzionali all'economia del riciclo eco-efficiente ed al massimo recupero di materia.

Come procederà Roma Capitale ?

MATERIALI POST CONSUMO - Il primo passo è culturale e riguarda stili di vita e di consumo: ciò che utilizziamo come merce può avere una seconda vita .Gli investimenti delle imprese più competitive vanno in questa direzione a partire dall'ecodesign delle merci:le Università romane hanno eccellenze,in tale campo,con cui il Comune vuole dialogare.

CITTADINI E IMPRESE AL CENTRO Fondamentali per una Roma a Economia Circolare sarà il contributo partecipativo di cittadini, imprese, università, associazioni, parrocchie e comunità religiose,attori di cambiamento facendo direttamente e concretamente la loro parte.

Un ruolo fondamentale lo avrà anche la nuova organizzazione di Ama.

AMA DI MUNICIPIO Come spiegato nell'audizione in Commissione Ecomafie,la legalità sarà al centro. Seguendo la legge, chiunque ha avuto a che fare con Mafia Capitale o altri procedimenti penali sarà messo in condizione di non avere influenza nei processi decisionali di AMA. Con l'incarico per tre anni al nuovo Direttore Generale Bina l’obiettivo è quello di definire lo stato dell’arte aziendale al ‘punto 0’ della nuova gestione. Raccolta differenziata,raccolta dei sacchi neri, spazzamento e logistica aziendali verranno ottimizzate attraverso un’articolazione per Municipio delle Divisioni operative,per la razionalizzazione dei costi di trasporto,la riduzione delle emissioni inquinanti dei mezzi, il minore impatto della flotta sul traffico. In questo modo gli operatori lavoreranno più a stretto contatto con i loro cittadini e sul loro territorio, aumentando la responsabilizzazione di ognuno ed il coinvolgimento dei Municipi nella programmazione ed il monitoraggio dei nuovi servizi. Verranno anche individuati nuovi segmenti di mercato, in termini territoriali, e nuovi prodotti, in termini di tipologia di servizio reso, che valorizzino la cultura, le risorse umane e l’esperienza tecnico-gestionale generando flussi finanziari che migliorino l’assetto del bilancio di Ama.

RIDUZIONE dei rifiuti (-200 MILA TONNELLATE PRODOTTE ) - E' il primo intervento richiesto dalle normative europee e di tutte le politiche Rifiuti Zero. Il piano punterà prudenzialmente a ridurre la produzione di materiali post consumo del 12% entro il 2021 (-200mila tonnellate prodotte, 70 kg a testa ma si potrebbe arrivare anche 100 kg a testa). Qui alcune linee guida sulle azioni adottate. Verranno organizzate campagne comunicative ed educative in rete e nelle scuole.

DIFFERENZIATA DOMICILIARE ( 1.051.000 TONNELLATE A RICICLO/COMPOSTAGGIO) - Il sistema dei cassonetti stradali sarà superato. E' prevista l’estensione a tutta Roma del sistema di raccolta domiciliare per utenze domestiche e non domestiche. Dopo un primo traguardo del 65% di raccolta differenziata , a fine mandato la città dovrà raggiungere il 70%. L'estensione inizierà nelle prossime settimane dal Municipio VI. Per le grandi realtà condominiali, specie nelle periferie, saranno previste "oasi ecologiche dedicate" recintate e con accesso solo ai residenti attraverso badge o chiave. Avvieremo così all'industria del riciclo eco-efficiente e del compostaggio di qualità oltre 1 milione di tonnellate di materiali post consumo. - E' poi prevista l’implementazione della raccolta differenziata in scuole, edifici e luoghi pubblici.

CENTRI RACCOLTA RICICLO - E' prevista la costruzione di decine di nuove Isole Ecologiche Centri di Raccolta municipali. 7 sono già state programmate. E' poi previsto un piano di valorizzazione di metalli di produzione domestica anche attraverso nuovi centri di raccolta pubblici dedicati, un progetto di recupero degli oli vegetali, altamente inquinanti, attraverso il posizionamento in aree pubbliche di contenitori per la raccolta dedicata.

RACCOLTA MATERIALE ELETTRICO Sarà sviluppata la raccolta dei piccoli rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) in sinergia con le associazioni di categoria delle imprese.

IMPIANTI RICICLO - 175mila tonnellate di materiali post consumo saranno trattati con la realizzazione di un centro di separazione spinta del multimateriale con annesso un centro di selezione per polimeri delle plastiche polimateriali. E' prevista la riconversone dell'impianto del Salario e l'ottimizzazione verso il massimo recupero di materia degli altri impianti AMA.

COMPOSTAGGIO - La Roma a Economia Circolare-Rifiuti Zero non dovrà più inviare il materiale organico in impianti di compostaggio del Nord con enormi costi. Il potenziamento del trattamento dell’organico si svilupperà attraverso compostaggio domestico, compostaggio di comunità, l’impiantistica appositamente dedicata con una serie d'impianti industriali. Nel complesso si prevede un aumento delle potenzialità dei trattamento organico al 2021 pari al 500%. Per la valutazione della tipologia di impiantistica e della sua localizzazione il Comune ed AMA si avvarranno della ‘Scuola Agraria Parco di Monza’, che rappresenta la massima autorità europea in materia, senza mancare di coinvolgere i cittadini e le amministrazioni coinvolte. L'impegno è verso la diminuzione dell'inquinamento da trasporto su gomma e per la fine della trasferenza su siti come quello di Maccarese che oggi vedono transitare anche tutto il materiale organico che poi viene 'esportato' al Nord'.

IMPIANTI TRATTAMENTO A FREDDO - Per la valutazione della tipologia impiantistica a freddo (TMB-Fabbriche dei Materiali) e per la sua localizzazione ci atterremo allo studio in fase di elaborazione da parte della ‘Scuola Agraria Parco di Monza’, le cui linee guida sono finalizzate al principio del massimo recupero della materia.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • josie altina Utente certificato 11 mesi fa
    Ciao signore/signora, Cercavo un prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo fosse finita per me, ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mm Josina gomez, un italiano, che è come ho contattato mio creditore per pagare i miei debiti e il mio progetto. e signora Josina mio concede un prestito di 60,000 euro sul mio conto, posso assicurarvi che tutti i questi suoni carta generalmente lei mio aiuto per pagare il mio debito contattare la e vorrei dire la verità se avete bisogno di finanziamenti. prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto ti rendi conto che questo vi aiuterà a raggiungere e sostenere finanziariamente la posta octaviorodrigo15@gmail.com
  • romaine pinna Utente certificato 11 mesi fa
    Ciao dal prestito di due anni, la banca Credit Mutuel sta facendo una buona cosa nel nostro paese l'Italia. questa banca sta facendo tutto pronto per i nostri cittadini che hanno bisogno di prestito. Quindi ho preso a condividere questo messaggio, questa azione della banca non viene riconosciuto il nostro stato. Quindi, se si ha realmente bisogno di prestito, vi chiedo di contattare in questa e-mail perché hanno pronti a fare diversi persona troppo. Ecco l'e-mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com
  • giuseppe brizzi 11 mesi fa
    COMPLIMENTI, era ora. Adesso attendiamo che, a differenza dei proclami degli altri, il programma annunciato si realizzi.
  • ILCONZIGLIO 11 mesi fa
    SINNECA... SOLO SI TE LA MAGNI LA MONNEZZA LA POI FA SPARI' PROVA ALMENO TE RIFIORISCE L'ALITOSI
    • mic. 11 mesi fa
      eccolo il burino del PD ah ah ah!!
  • Efstathios Varvarigos Utente certificato 11 mesi fa
    Grande. E quindi romeo appena nominato per ripagare la raggi con la polizza vita si suicidava cosi la raggi prendeva 30mila euro. Un vero genio 'sto romeo.... ma perché Repubblica non parla dei soldi che de benedetti il proprio editore ha preso per la problematica sua azienda sorgenia, uno dei crediti più importanti che sta mandando a picco montedeipaschi? . ... Repubblica sta alla canna del gas
    • pensarci prima 11 mesi fa
      Quelle polizze sono a capitalizzazione e il capitale assicurato viene comunque pagato alla scadenza al beneficiario indicato (ma perché proprio la Raggi?).che cosa poi c'entri De Benedetti e le sue aziende con l'amministrazione di Roma è qyakcosa che sfugge alla normale comprensione.
    • Giordano Rosi Utente certificato 11 mesi fa
      Ve che molto spesso le assicurazioni sulla vita hanno una scadenza naturale prima della morte del contraente e alcune possono essere liquidate (con penali) anche prima della scadenza. Bisogna vederle più come titoli finanziari (tipo BOT,CCT...) che come vere e proprie polizze sulla vita, tra l'altro molto in voga in questo periodo in quanto scaricabili dalle tasse.
  • carlo M. Utente certificato 11 mesi fa
    Vietare imballaggi per tutti i prodotti vendibili al banco, se possibile incentivando con detassazione l'uso di personale per il servizio. Concordare con supermercati riduzione materiali. Contrastare gli svuota cantine irregolari che abbandonano volentieri i rifiuti per strada. Legare gli incentivi per la ristrutturazione a certificati comprovanti l'effettivo smaltimento regolare. Per legge ogni prodotto deve essere riciclabile e venduto con una maggiorazione per il suo smaltimento. Informare la popolazione su come riciclare e cosa. Coinvolgere gli amministratori condominiali per una gestione collettiva da gestire in assemblea.... Controlli, premi per i virtuosi creando la tessera del cittadino a punti. Mettere in concorrenza i vari municipi premiando quelli con rendimenti più alti. Fatti, fatti, fatti.......... Etc etc etc
  • Maria Ciranna Utente certificato 11 mesi fa
    Io vivo in Veneto, e debbo dire che tutti abbiamo imparato a dividere le immondizie, e guardiamo male quando per strada vediamo qualche sacchetto gettato lungo i fossi. La raccolta viene fatta regolarmente divisa in giorni diversi. La ditta ed i comuni ci guadagnano un sacco di milioni a noi va bene. Auguro che ci sia la collaborazione da parte di tutti i cittadini, di tutte le etnie. Che non boicottino volutamente questo progetto, che certamente non farà piacere, a chi non ha pensato che si poteva fare, ed invece intrallazzava con chi poi li sosteneva. Auguri.
    • mario durant Utente certificato 11 mesi fa
      Cari fratelli e sorelle ! Il nuovo e reale per voi. Questa volta, se c'è una persona che può aiutare a uscire dalla povertà. Non hai a sostenere in banche e volete creare la vostra impresa o società o fare un mestiere, Dio mi sul vostro modo di ms. ANISSA KHERALLAH , una donna completa di bontà e di saggezza che fornisce il denaro necessario per il suo aiuto a qualsiasi persona onesta e saggia. Non ti illudere più di indirizzo, che quel discorso unico che può salvare :developpement.aide@gmail.com . PS : La soluzione ai tuoi problemi è questa signora che non cessa mai di aiutare le persone in tutti i continenti.
  • massimo m. Utente certificato 11 mesi fa
    l'Economia Circolare e Rifiuti Zero, e Roma sarà all'avanguardia, come già molte città e nazioni virtuose. Se lasciassero lavorare Virginia, tempo qualche anno i romani vedrebbero i risultati ed anche i più scettici si innamorerebbero di lei e del Movimento5S; che dico i romani, il mondo intero. Per questo temo le impediranno con ogni mezzo di lavorare... Forza Virginia, siamo tutti con te
  • massimo m. Utente certificato 11 mesi fa
    Ma che uguale la situazione a roma?? Ma dove vivete? La raggi ha iniziato un lavoro capillare di rifacimento tubature sotterranee in quasi tutta Roma, io ci vivo e nella mia zona è cos' e anche nelle zone di tanti amici. lavori urgenti mai fatti dalle giunte precedenti! Che volevate, qualche veloce ed elegante toppetta superficiale sulle strade per farsi belli? Allora dovevate votare PD
  • Valerio V. 11 mesi fa
    Programma bellissimo, degno di una grande giunta di una grande città. Intanto la situazione di Roma è uguale se non peggio a quella di 6 mesi fa. Per iniziare basterebbe fare un po' meglio, e si può fare, il lavoro quotidiano di raccolta rifiuti.
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 11 mesi fa
    Ecologia dal mondo tedesco per la riutilizzazione degli scarti . Usare ogni strumento adatto ad ogni situazione si presenti.
  • franco bertocci Utente certificato 11 mesi fa
    nessun giornale o telegiornale ne parlera'di un programma cosi' logico ed ambizioso,continueranno a soffermarsi sulla misura delle scarpe della Raggi e di cosa mangia a colazione
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 11 mesi fa
    ENERGIA RINNOVABILE DAI RIFIUTI, DALLA TERRA, SOLE, VENTO, ACQUA....; BIOMETANOLO; Si può produrre a partire da rifiuti organici e distillazione secca della legna. Può essere impiegato sia come carburante per alimentare stufe, sia nel settore dei trasporti in combinazione con benzina o biodiesel. BIOMETANO; biocombustibile ottenuto raffinando il biogas generato dalla “digestione anaerobica”, tecnica utilizzata nel riciclaggio della frazione organica dei rifiuti che consente di abbinare il recupero di materia al recupero di energia. BIOGAS; Il biogas è prodotto tramite digestione anaerobica (in assenza di ossigeno) con un processo biologico che, a partire da rifiuti organici, conduce alla formazione di differenti metaboliti intermedi che vengono, via via, trasformati fino alla produzione di biometano e anidride carbonica. PIROLISI DEI RIFIUTI URBANI; termo-valorizzatori a pirolisi anche se i danni ambientali sembrano essere gli stessi visti con i classici inceneritori di rifiuti urbani. BIOMASSA; gli scarti legnosi, potrebbero avere un ruolo da protagonista nella produzione energetica. L’OLIO IN BIODIESEL; L’olio esausto rappresenta un’ottima fonte energetica e può essere trasformato in biocarburante o impiegata direttamente per la produzione di elettricità mediante combustione nelle centrali elettriche. EOLICO; generatore eolico per la produzione di elettricità dal vento. PANNELLI SOLARI; con accumulatori di energia. Produrre energia nelle ABITAZIONI; illuminazione naturale, coibentazione, apparecchi a risparmio energetica, GEOTERMICA dalla terra, ACCUMULATORI Oggi la tecnologia esiste...
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 11 mesi fa
    ENERGIA RINNOVABILE DAI RIFIUTI, DALLA TERRA, SOLE....; BIOMETANOLO; Si può produrre a partire da rifiuti organici e distillazione secca della legna. Può essere impiegato sia come carburante per alimentare stufe, sia nel settore dei trasporti in combinazione con benzina o biodiesel. BIOMETANO; biocombustibile ottenuto raffinando il biogas generato dalla “digestione anaerobica”, tecnica utilizzata nel riciclaggio della frazione organica dei rifiuti che consente di abbinare il recupero di materia al recupero di energia. BIOGAS; Il biogas è prodotto tramite digestione anaerobica (in assenza di ossigeno) con un processo biologico che, a partire da rifiuti organici, conduce alla formazione di differenti metaboliti intermedi che vengono, via via, trasformati fino alla produzione di biometano e anidride carbonica. PIROLISI DEI RIFIUTI URBANI; termo-valorizzatori a pirolisi anche se i danni ambientali sembrano essere gli stessi visti con i classici inceneritori di rifiuti urbani. BIOMASSA; gli scarti legnosi, potrebbero avere un ruolo da protagonista nella produzione energetica. L’OLIO IN BIODIESEL; L’olio esausto rappresenta un’ottima fonte energetica e può essere trasformato in biocarburante o impiegata direttamente per la produzione di elettricità mediante combustione nelle centrali elettriche. EOLICO; generatore eolico per la produzione di elettricità dal vento. PANNELLI SOLARI; con accumulatori di energia. Produrre energia nelle ABITAZIONI; illuminazione naturale, coibentazione, apparecchi a risparmio energetica, GEOTERMICA dalla terra. ACCUMULATORI Oggi la tecnologia esiste...
  • mario di genova 11 mesi fa
    governo compreso ? ma in quale discarica ? direttamente nell'inceneritore !
  • pasquale 11 mesi fa
    ..è il programma che Roma aspetta da anni e che nessuna giunta l'ha mai appoggiato.. finalmente col M5S verrà realizzato!..
  • Andrea Felicetti 11 mesi fa
    Una domanda per l'assessora Pinuccia Montanari. Tra quanto tempo potremo (finalmente) pagare le tasse sui rifiuti in base alla loro reale produzione, anzichè basarsi sui metri quadri? Per quanto possa sforzarmi, non ho mai visto le mie mattonelle produrre rifiuti dal nulla. Cordialità.
  • roberto iuretigh 11 mesi fa
    la scelta di riciclare tutto quanto posibile he un grandissimo passo avanti, certo molti chiedono di correre per sistemare Roma ma credo che correre comporti difficolta emormi di incorrere errori quindi calma e scelte oculate che restino nella memoria di tutti come una svolta epocale verso la efficenza e la onesta' questa e' la strada da seguire innovando il sistema dalle radici anche se ci vorra molto tempo Quindi Virginia su le maniche e dai un esempio di quanto poco ci vuole ad essere onesti e dedicati alle nostre citta'
  • Paola F. Utente certificato 11 mesi fa
    forse manca un intervento maggiore relativo alla grande distribuziome, tanti imballaggi di prodotti in vendita sugli scaffali sono inutili
  • sebastiano b. Utente certificato 11 mesi fa
    Buonasera Bello e nobile progetto, senza dubbio ambizioso e al passo con i tempi moderni, immagino i giornalai che falsamente faranno finta di non capire e lo descriveranno come un progetto impossibile... Forza Raggi fatti regalare una buona cuffia per non sentire le iene...
  • Lellina 11 mesi fa
    Felicissima per i romani,ottima scelta,e interessante svolta,che auspico al più presto nella mia città.La mia città è Genova,città che amo,e che stando a quel che apprendo dai giornali di questi giorni sta per essere travolta da un'opera autostradale immane.Questo mi spaventa e mi inquieta,e solleva in me più di una paura e di un dubbio.Spero in una svolta green anche per la mia terra,un sindaco e un presidente di regione 5 stelle,che diano valore al territorio e impulso vero al turismo e alle peculiarità dell'ambiente,alle tante piccole industrie ed aziende che davano lavoro e presidio senza ferire l'ambiente circostante.AL VOTO SUBITO,mi rifaccio all'articolo principale del blog,per un'Italia pulita in cui possano trovare lavoro dignitoso tutti coloro che dal Paese stanno scappando,coloro che ci mancheranno domani quando finalmente il Movimento trionferà,persone che dobbiamo invogliare a ritornare.
  • aniello robustelli 11 mesi fa
    Un cambiamento culturale ha bisogno di tempo un tempo che si dimezza se incentivato economicamente e per noi il tempo è un bene primario visto il lavoro affannoso dei nostri detrattori Ps cara lomba..rdi anche se fosse.... a volte è preferibile una bugia bianca che una inutile e dannosa frivola verità; in questi casi la sincerità non è sinonimo di coerenza.
  • scano mario Utente certificato 11 mesi fa
    Una grande Sindaca con una grande Squadra. L'Italia ha gli occhi e le orecchie puntati/e su Roma perchè alle prossime elezioni, almeno per gli indecisi e gli scettici, dovrà decidere se votare il M5S. Sono fiducioso che raggiungeremo ben oltre il 40% nonostante il fango mediatico accanitosi contro Virginia e la sua giunta. Ma la gente sa che Virginia ha commesso qualche errore di valutazione ingenuamente, ma non ha rubato e stà portando legalità a Roma e soprattutto ripristinando servizi che oramai non si vedevano da anni. M5S è il popolo che avanza
  • Nello R. Utente certificato 11 mesi fa
    dovete imporre la raccolta alla grande distribuzione le bottiglie di plastica devono avere un valore ed essere riconsegnati alla grande distribuzione vuoto a rendere non vuoto a perdere era così 40 anni fa e Roma e l'Italia era molto più civile my 2 cent , di buon senso , spero
  • LUCIA MARINO 11 mesi fa
    CARISSIMA VIRGINIA, OLTRE AD ESSERE UNA GRANDISSIMA DONNA SEI ANCHE UN GRANDISSIMO SINDACO!!! NON AGGIUNGO ALTRO!!!
  • franco dimasi Utente certificato 11 mesi fa
    Non siete affatto obiettivi,siete cciecati dallo scettcismo partitico che vuole ,come è suo solito la decadenza di roma,anche sui rifiuti urbani.E' eccellente il piano di roma sull'economis Circolare e Rifiuti Zero.Vi prego emancipatevi,uscite dai preconcetti di partito e tuffatevi orgogliosamente sul programma del m5s che riesce a valorizzare la roma capitale del mondo anche con questa stellare proposta che rende pulita e vivibile roma.Ci vuole il tempo,avete ragione,ma alla fine trionfa il bene della città.Grazie e passate parola il futuro è a 5 Stelle.
  • simona verde Utente certificato 11 mesi fa
    Se la lasciassero lavorare in pace, invece di rompergli le balle quotidianamente. Virginia, lascia stare questi giornalisti criminali, concentrati su Roma....noi siamo con te!
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 11 mesi fa
    QUI ROMA 5 STELLE: OBIETTIVO RIFIUTI ZERO Benissimo tutte le iniziative descritte, serve tempo e potranno essere realizzate. Nel frattempo facciamo pulire bene strade e marciapiedi, che la gente vede quello nell'immediato. Vede spesso cassonetti tracimare perchè non vengono svuotati. Vede il cartone traboccare perchè la differenziata poi non passa. Vede i marciapiedi cosparsi di tutto e la gente fare lo slalom tra la cacca dei cani che i loro nobili padroni non raccolgono per paura di sporcarsi le mani. È vero, le merxe a volte si pestano, a volte si salutano(cit.). Per carità assessora, le proposte sono eccellenti, e prima di cambiare la flotta AMA, vediamo se esistono sul mercato sistemi di integrazione di impianti a gas con gasolio, un notevole risparmio e dimezzamento di emissioni. Bene nel voler coinvolgere i cittadini, da soli non andremmo da nessuna parte. Si potrebbe pensare a badge con annesso debito di smaltimento. Se la gente porta in luoghi stabiliti la sua immondizia, è giusto che abbia scalato qualcosa dalla sua tariffa perchè solleva AMA da raccolta e parte del trasporto. Leghiamo i rifiuti a un ciclo virtuoso che può creare lavoro e generare guadagni. C'è da fare in modo che l'enorme potenziale dei rifiuti rientri nel mercato attraverso materia prima secondaria, quella che ci fa essere il primo importatore dalla Germania. C'è un mondo nella "monnezza", e non dimenticate mai una semplice equazione: Monnezza : Soldi = Peso : Guadagno Quando vuoi togliere rifiuti, togli peso e guadagni, per questo non vogliono fare differenziata e riciclaggio spinto. Ho un'esperienza lavorativa in ambito rifiuti, una decina d'anni in una delle più grandi aziende private del centro sud(anni novanta). TANTO PESO, TANTI SOLDI. Arrivederci e grazie assessora, e buon lavoro. Nando da Roma.
  • paolo marabelli 11 mesi fa
    Rifiuti zero, mi sembra un progetto molto presuntuoso e velleitario. Poi ci vorrebbe una giunta funzionante.......Roma è in balia delle conseguenze di quanto fatto in passato, ma anche dell'inettitudine dell'oggi. Lavorare, lavorare, lavorare. Vi vantate del fatto che è stato approvato il bilancio per il 2017. Che fine farà questo bilancio ? Sarà rispettato ?. Negli ultimi secoli a Roma mai !!! Potreste avere dei buoni consulenti in Trump e Putin, nuove icone del 5 stelle. Che tristezza rispetto all'inizio del movimento. Era tutt'altro.
    • Maria P. Utente certificato 11 mesi fa
      ma a che ti giova dire scemenze?
    • Alessio S. Utente certificato 11 mesi fa
      ma che commento è il tuo!? Dici "...ci vorrebbe una giunta funzionante... Roma è in balia delle conseguenze di quanto fatto in passato, ma anche dell'inettitudine dell'oggi" Poi dici:"...vi vantate del fatto che è stato approvato il bilancio per il 2017. Che fine farà questo bilancio? Sarà rispettato? Negli ultimi secoli a Roma mai!!!" Poi concludi dicendo:"Potreste avere dei buoni consulenti in Trump e Putin, nuove icone del 5 stelle.Che tristezza rispetto all'inizio del movimento." MA CHE SENSO HA IL TUO COMMENTO?!?!?! E' privo di logica... tiri in ballo i vari MANTRA che trovi quotidianamente sui giornali di regime, o sei un troll o si hanno lobotomizzato. Forza Virginia, forza M5S.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 11 mesi fa
    Il programma è' bellissimo. La cosa più' difficile sarà' convincere i cittadini romani, qualche calcio nel sedere non guasterebbe.
  • Rosa Anna 11 mesi fa
    Questa è musica per le mie orecchie Il sogno di una Curitiba italiana si avvicina
  • ANDREA L. Utente certificato 11 mesi fa
    Ci vorrà tempo ma se riusciranno a portare avanti il progetto Roma pulita allora si capirà il valore del M5S. Una domanda però gli avvoltoi lasceranno lavorare questa amministrazione senza creare falsità cercando una sua caduta?
  • Luca M. Utente certificato 11 mesi fa
    orgoglioso di voi!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus