La cultura e i suoi patrimoni sono la nostra speranza

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Isabella Adinolfi

Un terzo dei cittadini europei si dichiara non interessato alla cultura. Un dato spaventoso che evidenzia quanto poco sia stato fatto a livello comunitario per quello che dovrebbe essere uno dei pilastri dell'Europa. Le cause non sono facilmente ascrivibili, sicuramente l'attenzione della UE è troppo spesso focalizzata su tematiche che dividono i popoli invece che unirli. Uno su tutti l'economia, materia senz'altro fondamentale ma che da sola non spiega il senso di quella che dovrebbe essere "l'unione delle diversità". Dobbiamo trovare un equilibrio tra la missione primaria dell'istituzione culturale (che è quella di conservare, promuovere e diffondere cultura) e le nuove funzioni organizzative (che dovranno essere sempre più efficienti e produttive). È un obiettivo che ci dobbiamo prefiggere e raggiungere. Abbiamo chiesto ad alcuni esperti di dire la loro su come ottenere questo risultato e ripartire dalla cultura.

Isabelle Vanhoonacker - Head of Educational Department Royal Museum of Fine Arts of Belgium
Il posto della cultura in Europa non è oggi quello che le compete. Il Parlamento europeo può giocare un ruolo in questo, e può insistere sull’importanza della cultura e del suo ruolo economico, attraverso l’introduzione di leggi. Il patrimonio italiano è enorme. Gioca un ruolo enorme in Europa, perché molti stranieri arrivano in Italia per questo. Penso che l’Italia dovrebbe giocare un ruolo importante, ma assieme agli altri, condividendo i migliori esempi. Perché ogni Paese ha sviluppato il suo modo d’intendere la cultura, se riuscissimo a condividere potremmo svilupparci ed evolvere più velocemente. Perché dobbiamo adattare la nostra società, che si evolve a una velocità altissima.

Cristina Da Milano - membro del board Culture Action Europe
Un terzo dei cittadini Europei si dichiara non interessato alla cultura. Come si inverte questa tendenza? C’è un problema di riconoscimento del valore sociale della cultura ed è un problema che l’Unione Europea sta affrontando. La Commissione Cultura ha dato vita a uno studio sul “Audience Development”, un ambito di studi e di ricerche e anche di strategie finalizzato a mettere al centro delle istituzioni culturali il pubblico. Per recuperarlo è necessario che le istituzioni culturali mettano al centro delle loro strategie il pubblico stesso. La comunicazione non deve essere un fatto accessorio. È chiaro che il compito principale, primario, è la conservazione, la tutela del patrimonio culturale in tutte le sue manifestazioni. Ma il passo immediatamente successivo dev’essere la promozione, la comunicazione, la valorizzazione, cioè far capire qual è il valore nella società contemporanea del patrimonio culturale. Se non riusciamo a fare questo scatto, perderemo sempre più d’interesse agli occhi dei cittadini Europei. E la concorrenza tra altri tipi d’intrattenimento, culturale o meno, è altissima.

Giovanna Barni - presidente Coopculture
Che ruolo può giocare l’Italia? L’Italia, essendo ricchissima di patrimonio culturale, con la caratteristica di essere diffuso nei territori, quindi non essere polarizzato soltanto nelle grandi città d’arte, potrebbe giocare un ruolo importantissimo. Naturalmente, parliamo di un patrimonio materiale e immateriale e farne una leva di crescita di sviluppo e d’inclusione sociale, di dialogo interculturale, e quindi diciamo qualcosa che valorizza il territorio ma nello stesso tempo è anche fattore di dialogo fra le nazioni, insomma di dialogo fra i popoli. Ecco, l’Italia potrebbe giocare questa scommessa importante ma è come se si fosse bloccata con la crisi. Non avendo sperimentato, non avendo ancora, diciamo, completamente sperimentato nuove soluzioni. Noi speriamo che si creino strumenti legislativi che possono “aprire”. Perché si tratta di aprire a nuove soluzioni dal punto di vista del modello gestionale.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • philippe darus rinaudo Utente certificato 5 giorni fa mostra
    CIAO A TUTTI Dio alla fine mi ha mostrato la sua esistenza e il suo amore per noi che bisogno del suo aiuto. . E 'incredibile ma vero caro parente e amico. Se si potesse conoscere il grande servizio che Dio mi ha fatto attraverso quella donna, la signora ANISSA Kherallah che mi ha concesso un sostegno finanziario di ieri, vi assicuro tutto sarai molto, molto gioiosa come sono oggi . E 'finita per i suoi falsi istituti di credito che hanno abusato nostra debolezza. Non cercate oltre i miei amici, è il vero e proprio con questa donna nel timore di Dio e che aiuta veramente. Il suo indirizzo è lo sviluppo. aide@gmail.com! Posso dirvi solo ciò che può essere giusto per voi e muovo di grazie Roberto per me l'invio alla persona giusta. Piacevole giornata a tutti voi
  • matines guissipi Utente certificato 5 giorni fa mostra
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% -Viaggi e project financing per studi all'estero -costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro -Acquisto di affitto casa e appartamento -Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli -pronto soccorso per chiunque in pericolo -settore agricolo e mondo degli affari -finanziamento del progetto milioni Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com
  • Lùçìo P. Utente certificato 5 giorni fa mostra
    "Che bella supercazzola patinata sulla “cultura” in salsa piddina-euro-snob. Quando si vedono scene di convegni e si sentono fare discorsi sulla “cultura” da una pletora di parassiti delle istituzioni europee e dei suoi infiniti quanto inutili enti sanguisuga, metto subito al sicuro il portafoglio. Tutto questo non c’entra nulla con la vera cultura: sono solo leziose marchette per distribuire soldi ai soliti enti “culturali” e far arricchire poche persone. L'invasione degli ultracorpi è arrivata anche nel M5S..."
    • viviana vivarelli Utente certificato 5 giorni fa mostra
      C'è più arte nei disegni della mia nipotina che in tutto l'armamentario di Sgarbi
  • clickko lesto 5 giorni fa mostra
    tanto lo so che lo cancellano col click lo ripeto provate a mettere i neretti della baraccopoli presa fuoco proprio dentro quella chiesa li che è in bella mostra inizio pagina di questo blog e fateceli stare dentro 90 giorni e poi capirete cosa è la cultura e cosa è la non cultura amen e tu del click vai a farti fottere!
    • Vincenzo A. Utente certificato 5 giorni fa mostra
      potrebbero essere anche bianchetti, il risultato non cambia. Per far assaporare la cultura bisogna avere almeno la pancia piena.
  • nel qual caso 6 giorni fa mostra
    e che bel risultato del bischero eh ! a furia di cacciar via la gente normale, 'o Blokke è diventato 'na corte dei miraculi ! eccellente, caro Staff, davvero grande: se è stato progettato ad arte, bisogna riconoscere che ha una sua raffinatezza ! però non credo, nel qual altro caso è da considerarsi PAZZO e STOLTO !! e VFC !!
  • Luçìo P. Utente certificato 6 giorni fa mostra
    ;Che bella supercazzola patinata sulla “cultura” in salsa piddina-euro-snob. Quando si vedono scene di convegni e si sentono fare discorsi sulla “cultura” da una pletora di parassiti delle istituzioni europee e dei suoi infiniti quanto inutili enti sanguisuga, metto subito al sicuro il portafoglio. Tutto questo non c’entra nulla con la vera cultura: sono solo leziose marchette per distribuire soldi ai soliti enti “culturali” e far arricchire poche persone. L'invasione degli ultracorpi è arrivata anche nel M5S... e si è servita del nuovo “modello gestionale”…;
  • Luçìo P. Utente certificato 6 giorni fa mostra
    =Che bella supercazzola patinata sulla “cultura” in salsa piddina-euro-snob. Quando si vedono scene di convegni e si sentono fare discorsi sulla “cultura” da una pletora di parassiti delle istituzioni europee e dei suoi infiniti quanto inutili enti sanguisuga, metto subito al sicuro il portafoglio. Tutto questo non c’entra nulla con la vera cultura: sono solo leziose marchette per distribuire soldi ai soliti enti “culturali” e far arricchire poche persone. L'invasione degli ultracorpi è arrivata anche nel M5S... e si è servito del nuovo "modello gestionale"...
  • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
    C'e un cuore che batte su un tetto di Roma Oh mio Romeo torna da me,anche per te c'è l'1x3 E le stelle stanno a guardare
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Quante stelle? Cinque! Bigodino il Garante dell'Onestà e della Trasparenza ha detto cinque.Tutte in Movimento
  • Alessio. Santi. Utente certificato 6 giorni fa mostra
    ... stanno succedendo delle cose strane a Lucca In occasione delle elezioni amministrative Con gli attivisti che si sono compattati su una lista a stragrande maggioranza E compare un altra lista a dividere ... Cui prodest? Attivisti di tutta Italia informatevi su Lucca Perche' quello che sta accadendo a Lucca oggi Può accadere domani in qualsiasi parte d'Italia E sarebbe la fine del M5s ...
  • Luçìo P. Utente certificato 6 giorni fa mostra
    :Che bella supercazzola patinata sulla “cultura” in salsa piddina-euro-snob. Quando si vedono scene di convegni e si sentono fare discorsi sulla “cultura” da una pletora di parassiti delle istituzioni europee e dei suoi infiniti quanto inutili enti sanguisuga, metto subito al sicuro il portafoglio. Tutto questo non c’entra nulla con la vera cultura: sono solo leziose marchette per distribuire soldi ai soliti enti “culturali” e far arricchire poche persone. L'invasione degli ultracorpi è arrivata anche nel M5S...:
    • Emy Fraboni 6 giorni fa mostra
      Ciao Lucio! Ho visto che ieri hai risposto allo "spedizioniere internazionale" (AEHM). Me lo saluti riferendogli che quelli del club dell'assenzio li abbiamo TUTTI polverizzati.
  • Franco Mas 6 giorni fa
    Il patrimonio culturale italiano si potrà tutelare coi 5Stelle al governo, questi che ci sono adesso possono aprire le porte dei cessi, di certo non dei musei. A proposito del Movimento “orizzontale”… questa cosa va bene all’interno tra gli iscritti, ma milioni di simpatizzanti di orizzontale e verticale se ne fregano perché vogliono risposte immediate da coloro che sono/saranno i nostri/loro portavoce. Così come in Parlamento l’ognuno che vale “uno” conta zero, lì i portavoce fanno la guerra in presa diretta e non c’è spazio per consultazioni di sorta. Facciamocene una ragione, questo orticello è limitato, fuori ci sono campi da arare. Piuttosto prepariamo un bel programma per le politiche, prima si mette in chiaro e meglio sarà.
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Il Programma lo decide Bigodino mano mano che si va avanti.Prima te lo metti in testa meglio è
  • Lùçìò P. Utente certificato 6 giorni fa mostra
    _Che bella supercazzola patinata sulla “cultura” in salsa piddina-euro-snob. Quando si vedono scene di convegni e si sentono fare discorsi sulla “cultura” da una pletora di parassiti delle istituzioni europee e dei suoi infiniti quanto inutili enti sanguisuga, metto subito al sicuro il portafoglio. Tutto questo non c’entra nulla con la vera cultura: sono solo leziose marchette per distribuire soldi ai soliti enti “culturali” e far arricchire poche persone. L'invasione degli ultracorpi è arrivata anche nel M5S..._
  • Lùçìò P. Utente certificato 6 giorni fa mostra
    .Che bella supercazzola patinata sulla “cultura” in salsa piddina-euro-snob. Quando vedono scene di convegni e si sentono fare discorsi sulla “cultura” da una pletora di parassiti delle istituzioni europee e dei suoi infiniti quanto inutili enti sanguisuga, metto subito al sicuro il portafoglio. Tutto questo non c’entra nulla con la vera cultura: sono solo leziose marchette per distribuire soldi ai soliti enti “culturali” e far arricchire poche persone. L'invasione degli ultracorpi è arrivata anche nel M5S...
    • Fisiognomica Paolucci 6 giorni fa mostra
      Mi sembrava di averti già fatto notare che hai una bella faccia da scemo. Gli ultracorpi non esistono, ma gli ultrascemi sicuramente.
    • Giovanni F. Utente certificato 6 giorni fa mostra
      sindrome di jesi
  • Marianna Lacampagna Utente certificato 6 giorni fa mostra
    o.t. X Zampano (sotto commento 12,15) “senza Beppe questo movimento avrebbe preso una brutta piega, .. Beppe, anche se non è in politica, .. Senza Beppe il M5S non esiste. La stessa cosa dico di personaggi come Di Battista, ..” ----- A parte che, anche se non è nelle Istituzioni, Beppe è comunque in politica, vorrei chiarire che non sto criticando le persone, sia la persona Beppe o la persona Di Battista. Critico piuttosto il modo con cui svolgono il prorio ruolo politico all’interno di un Movimento che doveva essere orizzontale al fine di Testimoniare il rivoluzionario metodo e-democracy “ognuno conta uno”. Se come ha confermato Di Battista in TV, Grillo ha il ruolo di Garante “di quelle 4 regole del M5S”, credo non possa esimersi dal garantire il rispetto delle Regole statutarie e comunque sia, un Garante non è per antonomasia colui che decide le regole o altro. Riguardo ai Portavoce, il ruolo previsto era quello di interagire quotidinamente in Rete con gli iscritti e di riportarne la Voce nelle Istituzioni. Dato che questi Ruoli non vengono svolti in modo conforme ne consegue che la Testimonianza non risulta più quella prevista. In conclusione, a me pare che il movimento abbia preso una brutta piega verticista e quello che -esiste- attualmente del M5S sia una sua brutta degenerazione. Lieta di essere smentita da comportamenti più coerenti in futuro. Saluti.
    • controcorrente un po destrorsa 6 giorni fa mostra
      è sicuramente una brutta degenarazione ma non credo che sia colpa personale di grillo. ci ho riflettuto su molto e penso che alla fine grillo sia costretto a intervenire quando le galline cominciano a sporcare per casa. perché in questo movimento di galline c'è pieno e se non le tieni a bada smerdano dappertutto. Io non sono iscritto e non voto ma ogni tanto mi piace scrivere qualcosa controcorrente e politicamente scorretta qui.
  • Patty Ghera Utente certificato 6 giorni fa
    Il patrimonio culturale italiano è immenso, non ha eguali. Eppure molti cadono a pezzi nell'indifferenza di chi ci ha, via via, governato. I danari pubblici o sono stati rubati da certi politici per i propri interessi personali o sono stati mal destinati, difficilmente impiegati per preservare il nostro patrimonio. Pompei cade a pezzi, nei sottosuoli dei musei fiorentini sono lasciate marcire, per incuria, opere di grande valore. Gli esempi potrebbero continuare all'infinito. Vittorio Sgarbi saprebbe come fare.
    • Antonio* D. Utente certificato 5 giorni fa
      I gulag, sono serviti solamente all'informazione addomesticata a far vincere un premio nobel per la letteratura ad un loro servo.
    • Zampano . Utente certificato 5 giorni fa
      Caro Antonio* D., Carrara i gulag non li hanno mica inventati i preti, eh! Nella Russia comunista anche i minorenni venivano condannati a morte, non diversamente da ciò che avveniva nel paese comunista di Polpot, di Mao, di Tito etc. Regimi dove pure l'esercito di terracotta cinese veniva occultato al mondo o distrutto, se il dittatore rosso di turno non gradiva.
    • Antonio* D. Utente certificato 5 giorni fa
      E mandarono i preti e monache a lavorare, ma non a scavare fosse per seppellirci 800 bambini (per il momento), come scoperto in Irlanda, nel silenzio più assoluto fi Francesco & C. Ciao Patty.
    • lissia rigata o pattigher 6 giorni fa mostra
      Sgarbi può rifare una Pompei tu al max un pompin
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Già, purtoppo il suo livello intellettivo non gli consente di essere un seguace di Bigodino come te
    • Patty Ghera Utente certificato 6 giorni fa
      In pieno comunismo, in Russia, il regime per ribadire la "fede" atea, adibì chiese meravigliose, a granai e depositi vari.
    • la verità è dura da digerire 6 giorni fa
      ma sopratutto i beni culturali non sono opera dei comunisti. i comunisti non riescono a fare beni culturali durevoli.
  • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
    C'e un cuore che batte su un tetto di Roma Oh mio Romeo torna da me,anche per te c'è l'1x3
    • ILLUSTRE I. Utente certificato 6 giorni fa mostra
      @cinqueunomille1 #cultura free #ricomincio da matteo renzi # ricomincio da M5S # ricomincio da beppe grillo # ricomincio da libero testo M5s es. ricomincio da pd,mds,fi,lega ecccccccc.
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Beppe Bigodino si incazza un pochettino, ma ella ormai aveva la tempesta dentro al cuore per questo nuovo fresco (!!!) amore
  • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
    C'e un cuore che batte su un tetto di Roma Oh mio Romeo torna da me che qui c'è l'1x3
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Ucci ucci sento odor di puttanucci Oreste la bottana di Beppe ha finito la trippa Ahahahahahah
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 6 giorni fa mostra
      C'è anche un gatto ...incazzato... perchè non c'è più tripaaaa! Miaoooo! clik!
  • Giovanni F. Utente certificato 6 giorni fa
    prova, dov'è finito o' comment'?
    • Giovanni F. Utente certificato 6 giorni fa
      chiavati a tua madre, cesso. vai affanculo a chi t'è morto cesso.
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa
      Non c'ho capito una mazza, comunque per sicurezza Vaffanculo tu e tutta la tua Razza
    • Giovanni F. Utente certificato 6 giorni fa
      @ Vando Sore nun ne tengo e cu' MAMMETA me ne vengo, lota figlio e zumpapereta tofa.
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      int' 'a fessa 'e soreta
  • Francesco C. Utente certificato 6 giorni fa
    Prese un po' qui un po' la'. Domande e Risposte Vere che fanno parte della nostra Cultura. Tutte rigorosamente di sinistra. Perche' sostenere l' europa? Perche' abbiamo avuto le dittature fasciste, Perche' e' prosperosa (l'europa}, mi auguro che tutto vada meglio, Senza europa non andiamo lontano, Piove governo ladro, Non cancelliamo le differenze fra maggioranza ed opposizione, Approviamo le leggi senza i litigi dell' opposizione , Leggi speciali no perche' evochiamo chissa' chi, Ci vuole un premio nobel per risolvere i problemi del sud, Abbiamo tanta occupazione in piu', Abbiamo bisogno di anticorpi, Come fanno i sindaci a prendere decisioni, La disoccupazione la devono risovere gli italiani, Abbiamo programmi per le zone terremotate?, I terremoti danno una botta tremenda e l'abbiamo visto!, Abbiamo avuto migliaia di scosse di terremoto, Stiamo accelerando e stiamo consegnando le "casette" e piano piano piano piano piano piano piano piano piano piano piano piano le cose si risolveranno: ci aiuti la RAI! Abbiamo le lenticchie nelle Marche tutti e tutti stanno producendo, Facciamo turismo, Non diamo sensazione che le zone siano spopolate, ci aiuti la RAI!, L'europa ci aiutera'? penso di si'. -----> Queste domande e risposte, queste frasi, queste spiegazioni fanno parte della politica di oggi e vengono somministrate ai cittadini. A questo punto mi auguro che i cittadini si sentano confortati governati e rappresentati. [IMO]
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 6 giorni fa
      Craxi è stato un grande leader che ha saputo con largo anticipo individuare l'esigenza di modernizzazione del Paese. È stata una figura capace di scavalcare le vecchie categorie destra-sinistra. Noi del Msi condividevamo la sua ricerca della dignità nazionale e le sue scelte riformiste. Le diffamazioni e i momenti amari non sono riusciti a scalfire l'immagine di uno dei più grandi statisti dell'Italia repubblicana. Inoltre fu lui l'unico prima di Berlusconi a fare una legge su Roma capitale. ^^^ Invece questa l'ha detta un'altro! hahahha...
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Questa è ancora piu di Sinista, non ricordo chi l'ha detta, ma è la più bella di tutte "Se volete che Governiamo Roma ci dovete dare i Soldi" Hahahaha che deficienti queste Zecche Rosse!
  • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
    In una città d'arte come Roma,dove per compiacere intrallazzatori e Palazzinari si fanno nuove colate di Cemento, è evidente che la cultura è una PATATA BOLLENTE
  • CABRON 6 giorni fa mostra
    Ma dai... ora scriveranno che i grullini s'interessano di cultura. AH AH AH AH AH AH LE CAPREEE!!!!!!
    • Giovanni F. Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Faccio un esempio: se in Inghilterra fanno uno scavo mirato a ritrovare antiche vestigia e scoprono qualcosa, tipo pietre disposte a muretto di piccole fortezze o resti di piccole case, questo ritrovamento diviene un 'caso nazionale' e viene visto quasi come un miracolo. In Italia se si trovano vestige antiche scavando (per lo più per cementificare), subito si fa finta di niente, fottendosene e continuando sbranare il territorio, a meno che non ci sia il solito rompicoglioni che denuncia il fatto e la sovrintendenza blocca tutto. Questa è la cultura, alla faccia di tutti. In Italia c'abbiamo tanto di quel materiale che è quasi commovente, se l'avessero le altre nazioni europee ne farebbero uno sfoggio quasi al limite del vomitevole. Qui, invece, al limite 'ci pisciamo il cane'. La cultura deve essere di tutti, tutti devono capire l'importanza ed il valore della storia della nostra civiltà, non ridurla a mero pattume in mani indegne.
    • Chip En Sai Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Ehilà... CABRON... VITTORION SGARBION!... benvenuto sul nostro Blog! .-)))
  • Ruggiero carpagnano 6 giorni fa
    Qualcuno sa dirmi come entrare nella piattaforma Rousseau? Sono iscritto al blog, ho dato il mio contributo alla nascita della piattaforma e non riesco ad iscrivermi: help: non accetta la mia carta di identita: per fagire aumentate il peso della foto oltre quei pochi byte: dateci la possibilita di iscriverci
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      La piattaforma Rousseau non esiste,è solo un modo per spillare soldi ai polli che ancora credono che nel M5S uno vale uno. Nel M5S comanda Beppe Grillo,se non ti sta bene puoi tornare tranquillamente dal tuo amico Renzie
    • Max Stirner Utente certificato 6 giorni fa
      "Sono iscritto al blog," tu non sei inscritto neppure al blog, altrimenti saresti certificato e non lo sei. Per entrare in Rousseau devi essere inscritto al M5S che non è il blog. Solo dopo essere stato accettato nel M5S (circa 6 mesi), solo allora potrai entrare in Rousseau e partecipare anche con il voto. Saluti
    • Chip En Sai Utente certificato 6 giorni fa
      non la devi mettere in formato pdf ma jpg 150 kb massimo
  • Lùçìò P. Utente certificato 6 giorni fa mostra
    Che bella supercazzola patinata sulla “cultura” in salsa piddina-euro-snob. Quando si vedono scene di convegni e si sentono fare discorsi sulla “cultura” da una pletora di parassiti delle istituzioni europee e dei suoi infiniti quanto inutili enti sanguisuga, metto subito al sicuro il portafoglio. Tutto questo non c’entra nulla con la vera cultura: sono solo leziose marchette per distribuire soldi ai soliti enti “culturali” e far arricchire poche persone. Peccato che il M5S si sia prestato a questo obbrobrio…
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Aldo non ho neppure letto il commento suo...mi basta il nik! Eppoi discutere su un post domenicale non mi sembra il caso. Facci caso tutte le domeniche c'è sempre un post culturale...serve per allentare lo stress settimanale,altrimenti ti scoppia il "fegato"...però come al solito... peccato che il M5s ecc! Chiude sempre con un pò di m**** anche se il movimento non centra nulla!
    • Aldo Masotti Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Oreste, sai che non sono un troll . Ma ha ragione: anche a me la prosa oscura e priva di contenuti immediatamente percepibili "puzza di bruciato" . A me , come ho scritto , sembra piu' "mainstream" che piddiota . Ma la sintesti del giudizio e' uguale: porcheria scritta per ingannare da utili idioti o da complici .
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Uèèèhhhh...ben tornato troll...era tempo,ci mancavi!
  • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
    Il M5S ama la Cultura e l'Arte E' per questo che Sgarbi ama cosi tanto il M5S SGARBI FOR PRESIDENT
  • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
    E'inutile nasconderlo. Roma è allo sbando e Virginia lo si voglia o no,è una Patata Bollente Il Resto sono solo chiacchiere da cortina fumogena
  • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
    Se Grillo da un lato chiede le dimissioni di Lotti mentre d'altro continua a difendere l'operato pubblico e privato della Raggi sicuramente c'è qualcosa di poco trasparente. E'chiaro che Beppe la difende per amore del M5S, pero deve capire che in questo modo,dando via libera agli strani comportamenti di Virginia non fa altro che rendere la Patata ancora più Bollente
  • Max Stirner Utente certificato 6 giorni fa
    CLICCATE QUEL TROLL DI VANDO. IO SONO FUORI SERVIZIO
    • D. Pavan Utente certificato 6 giorni fa
      Sembro un pazzo che parla da solo.. ma non riesco a fermar l'orsetto lavatore..
    • D. Pavan Utente certificato 6 giorni fa
      E' perchè non mi hai ancora visto di persona e non conosci quale sia la mia bizzarra professione. Comunque, "Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza." (Arthur Bloch)
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Pavan,La differenza fra te e Stirner è che lui è solo un Idiota, tu invece sei un idiota colto e civile
    • D. Pavan Utente certificato 6 giorni fa
      Appunto
    • D. Pavan Utente certificato 6 giorni fa
      Si è sublimato. Scomparso dai radar. Benchè mi dispiaccia. Credo sia magnifico, ogni tanto, lasciare a vista, per i posteri, un pochetto di porcheria epistolare Giust'appena per far notare la sottile differenza tra chi vuole "litigare" civilmente e chi è un idiota.
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      IDIOTA, quando si fa una rivoluzione non si è mai fuori servizio
  • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
    Grillo da un lato chiede le dimissioni di Lotti mentre d'altro continua a difendere l'operato pubblico e privato della Raggi.E'chiaro che Beppe la difende per amore del M5S, pero deve capire che in questo modo,dando via libera agli strani comportamenti di Virginia non fa altro che rendere la Patata ancora più Bollente
    • Toto A. Utente certificato 6 giorni fa mostra
      E' dura da capire neh ???? per le prossime occasioni bisognerà adottare i disegnini !!!! Cordialità
    • Max Stirner Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Ma cosa trovi in comune dei due fatti? Cosa c'entra l'operato della Raggi con Lotti? Dove si trova il sospetto di dolo nelle azioni della Raggi? Ma falla finita!
  • Terry E. () Utente certificato 6 giorni fa
    Tutti i tg e i media di regime hanno colto l'ennesima occasione per distogliere l'attenzione dei cittadiniper di ridurre lo scandalo consib ad una stupida diatriba tra Grillo e Ren-zi. Beppe, per favore non dare adito a queste persone inette,Ren-zi e giornalai da strapazzo. IGNORALI. Andiamo avanti in modo serio e determinatoloro non si arrendo? Noi NEMMENO!
    • Terry E. () Utente certificato 6 giorni fa
      Vando ,conosco un sacco di amici romani entusiasti della Raggi, tu pur di remare contro ti taglieresti i cosiddetti. Poveraccio. Il tuo astio ti fara' marcire l fegato,curati. Hehehe. Buona vita. ;)
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      E' vero con le mummie non si scherza, specie nella fogna
    • Antonio* D. Utente certificato 6 giorni fa
      Si Terry, si capisce ed hai ragione; se a LORO dai un dito, si prendono un braccio.
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      Dalla fogna?
    • Terry E. () Utente certificato 6 giorni fa
      Dalla foga mi son mangiata qualche parola. Ma il senso si capisce. Saluti.
  • Marianna Lacampagna Utente certificato 6 giorni fa
    o.t. X massimo (sotto commento 19.45) “L'essenza è che non hai fiducia nel Movimento, Se io non ho fiducia in qualcuno, non lo voto e non sto nel suo blog” Preso atto che, secondo te, non dovrei stare sul Blog di Grillo e non dovrei votare Grillo perchè se non ho fiducia in qualcuno che si chiama Grillo, non ho fiducia nel Movimento, ci tengo a farti notare che il punto di vista da te espresso è proprio la degenerazione o incoerenza che io contesto. Il M5S si era infatti presentato come un Movimento orizzontale di Democrazia dal basso, e Grillo stesso aveva detto: se hai votato il M5S per delegare qualcuno che decida al tuo posto restando alla finestra a vedere l’effetto che fa, hai sbagliato voto. Non era quindi richiesta la fiducia in un leader o in rappresentanti a cui delegare decisioni, era richiesta la partecipazione, ed era l’intelligenza collettiva, condivisa in Rete, quella che doveva svolgere il ruolo di governo ed indirizzare i Portavoce dettando la linea politica e il programma del M5S. Dal mio punto di vista, l’essenza della questione non è dunque quella che hai indicato tu, la questione è che in assenza della promessa Piattaforma, il M5S non può Testimoniare la propria Finalità statutaria, può solo testimoniare l’incoerenza di Vertici che decidono nelle segrete stanze, dicendo poi che hanno deciso gli iscritti on line, ognuno contando uno. Ciao
    • Zampano . Utente certificato 6 giorni fa
      Marianna senza Beppe questo movimento avrebbe preso una brutta piega, sarebbe potuto essere alleato del PD e magari aver preso parte ai "crimini" commessi da quel partito, sostenendo le sue decisioni parlamentari. Beppe, anche se non è in politica, è una sorta di faro, dà fastidio a molti di quelli che ci governano (certamente non alla maggioranza dei grillini) ed è come l'ago della bilancia o se preferisci, il garante del movimento stesso. Senza Beppe il M5S non esiste. La stessa cosa dico di personaggi come Di Battista, che stimo molto e che è persona sincera e leale. Le decisioni le puoi prendere lo stesso, votando leggi, proponendole, decidendo se certi candidati sono o no idonei, se degni o meno del movimento etc. Certo, in alcuni casi abbiamo visto scelte "non condivise" dalla maggior parte dei sostenitori del M5S (vedi Alde e Borrelli; o Ferrari e il caso Le Pen) ma tu sai che se taluni elementi, se certi rappresentanti continuano a fare scelte impopolari, fuori programma o contro gli elettori, rischiano e non poco. Prima o poi faranno la fine di Favia, verranno messi ai voti o allontanati dal movimento. Saluti.
    • D. Pavan Utente certificato 6 giorni fa
      Io sono il RE degli Imbecilli ----------------------------- arzigògolo (dial. arcigògolo). Secondo alcuni comp. di ARCI, che usato come prefisso dà forza superlativa (a cui altri sostituisce il lat. ARS arte) e GÒGOLO per GOLGOLO alterazione dì vòlvolo dal lat. VÒLVO volgo in giro. Meglio il Caix da GIRIGÒGOLO, allungamento di girigòro (v. Girigogolo) mediante trasposizione di lettere nel primo elemento, cioè argi, arzi per GIRI. — Raggiro; Giro di parole ingegnoso e bizzarro; Cavillo; Invenzione grandemente artificiosa e involuta; Ordigno fatto con minuta ricercatezza. Deriv. Arzigogolare; Arzigogolóne
    • Marianna Lacampagna Utente certificato 6 giorni fa
      Pavan, non so se Massimo è il nick di un maschio o di una femmina ma, dato che io sono femmina, mi pare non sia io “l’amico” a cui hai risposto. Magari, quando i punti non ti saranno più antipatici, capirò meglio anche il contenuto del tuo arzigogolato commento. Cari saluti a tutti!
    • Vando T Utente certificato 6 giorni fa mostra
      D. Pavan. La differenza fra te è gli altri,che siano grillini o no, è che tu sei un imbecille
    • D. Pavan Utente certificato 6 giorni fa
      Vedi, inossidabile amico, la sostanziale differenza che intercorre tra noi, adepti, adulatori, indottrinati, ciechi e sordi seguaci di un vecchio comico da strapazzo, consiste nel leggere le Tue opinioni e rimarcare quanto più energicamente la volontà di dare uno scossone a questa stagnante, improduttiva e finta rivoluzione delle anime a tua guisa e di convergere insieme su un obiettivo perlopiù tangibile nelle discussioni che quotidianamente affrontiamo in questo spazio messo gentilmente a disposizione senza la necessità o l'arroganza di richiedere contributi d'ogni sorta per poter esprimere opinioni anche discutibilmente opinabili, stressanti, pedanti, cacofoniche e ripetitive Oggi i punti mi stanno sui coglioni Cari saluti
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus