Tv sì, Tv no - parte 1: I talk show no

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

rai_no.jpg

Prima parte di "Tv sì, Tv no" di Alberto Airola. Domani la seconda parte

"Vorrei fare una riflessione personale anche alla luce della mia esperienza professionale nel settore dell'informazione e di quella da parlamentare. Molti di voi si chiedono come mai si sia deciso di non comparire in Tv. In primis chiariamo: non andare in Tv significa non andare nei talk show, siamo invece (per quanto possibile) presenti nei Tg.
Il problema parte da due domande: perchè ci sono così tanti talk show in tv? E perchè siamo poco presenti nei Tg? Alla prima domanda la risposta è semplice: i talk sono tanti perché questo sistema politico e governativo si regge grazie alle insignificanti chiacchiere che oramai saturano l'etere televisivo senza mai chiarire al cittadino i veri problemi da affrontare e le soluzioni proposte.
In gergo si chiama "rumore": una miriade di parole e a volte schiamazzi che si sovrappongono, che non sono dibattito politico ma show, finalizzato a creare ancor più confusione sui temi e scatenare un tifo da stadio tra i "contendenti".
Lo sapete anche voi, non c'è bisogno che mi dilunghi. In genere a questo punto mi si dice che è vero quello che dico ma troppi Italiani guardano solo la TV e quindi bisogna andarci lo stesso. Capisco molto bene il problema e vi prego di continuare a leggere. Anche gli spazi di dialogo diciamo "più equilibrati" non possono (per varie questioni di share e tempi del mezzo televisivo) approfondire adeguatamente le problematiche del paese e quindi restano sempre a un livello superficiale e non bastano due slogan e quattro parole per spiegare come affrontare questa crisi economica, politica e culturale, allora ecco che il TALK in realtà non serve a informare, al limite sembra una forma di intrattenimento (non a caso si parla di infotainement un mix di informazione e intrattenimento) dove si scatenano più istinti che ragionamenti, con contenuti superficiali e generici. Questi diventano quindi luoghi della TV predisposti al tifo come un'arena dove incanalare rabbia e frustrazione del cittadino per poi disinnescarle definitivamente.
Andarci significa dargli audience, forza e collaborare alla disinformazione. Inoltre i talk "meno peggio" li guardano coloro che già conoscono il M5S e non si raggiunge comunque chi non sa nulla di noi, dovremmo andare da Giletti e dalla D'Urso ma come si fa a parlare con tali personaggi? Con Giletti che grida a Carla Ruocco che dovevamo fare l'accordo col PD? Ma come si permette di sbroccare così? Lo dicesse alla Moretti in spiaggia, e lasciasse il servizio pubblico a chi lo sa fare. Oppure vedere Fazio come uno zerbino mentre la Boldrini ci da impunemente degli eversivi e potenziali stupratori? Non va bene per niente.
Per farci vedere da chi non ci conosce bisogna passare le giornate in tv: la mattina fare un salto a Coffe Break e non dimenticare Agorà, poi L'Aria che Tira...al pomeriggio c'è il crogiuolo di appuntamenti non proprio politici da La Vita in Diretta a l'Arena di Giletti la domenica..senza dimenticare l'Annunziata In ½ ora... Dopo aver partecipato a 8e1/2 con la Gruber o da Floris a Diciannoveequaranta la sera poi il fenomeno esplode: DiMartedì/Ballarò, La Gabbia, Servizio Pubblico, Vespa, Matrix, Virus, Tg3 Linea notte (in genere si ciancia fino all'una di notte) e via così...
Non basta andare in quei due o tre talk, per contrastare veramente la disinformazione bisogna fare i conti con dodici ore di palinsesto per almeno 7 canali tv, si deve passare la vita lavorativa in TV invece di provare a bloccare in aula e in commissione al Parlamento le porcate che producono le larghe intese, è per questo che ci avete eletto? O è per uniformarci agli altri politici: vincere perché si ha la battuta pronta anche se non si argomenta, ubriacando di slogan gli Italiani?
A me sembra che si voglia vedere la squadra M5S che fa goal quando una Picierno o Bonafè qualsiasi sparano una cazzata. Lo possiamo anche fare ma la cosa finisce lì, non cambia né la politica né gli Italiani." [continua...] Alberto Airola, M5S Senato - Commissione di Vigilanza RAI

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

TUTTE LE INFORMAZIONI SU ITALIA 5 STELLE:
italia5stelle_.jpg

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Anche ieri sera , attraverso la bocca di Floris e del caro amico Rodotà, è passata l'ennesima assurda affermazione. Ovvero che il movimento NON fa opposizione perché di fatto NON esiste a livello istituzionale ..questo ed altro è passato! E nel tg non è andata meglio nel citare l'articolo di Giannuli sull'art. 18, secondo il quale, per la 7 , Beppe vorrebbe ALLEARSI con bersani e civati...E noi continuiamo a stare zitti e a lasciare che queste baggianate vengano spacciate per verità. Per VERITÀ. Capito?
    • aria** , Utente certificato 3 anni fa
      HO PARLATO DI PARADOSSO, OVVIAMENTE ma a questo punto, qualsiasi iniziativa a favore di un progressivo risollevamento dell'economia, credo sia da accettare favorevolmente
    • aria** , Utente certificato 3 anni fa mostra
      Rita e seppure fosse che decidesse di allearsi con Bersani e Civati, non sarebbe comunque importante ottenere un RISULTATO?
  • franco 3 anni fa
    Leggo sul Corriere che saresti molto indietro con la raccolta fondi per il Circo Massimo. Non me ne stupisco. L'atteggiamento vergognoso che hai tenuto nei confronti di alcune categorie di cittadini sta cominciando a dare i suoi frutti. Pensionati, statali, lavoratori dipendenti in genere... maltrattati o - quando proprio volevi portarli al cielo - semplicemente e del tutto IGNORATI. Gente che è stata preda per decenni dell'inflazione generata dagli aumenti di prezzi di cui si sono ingozzate le tue categorie preferite: quelle a partita IVA. Quelle stesse categorie che contribuiscono agli introiti irpef dello Stato per un misero DIECI PER CENTO a fronte dell'OTTANTUNO PER CENTO dei dipendenti e pensionati. Lo sanno tutti: Porsche, Audi, Mercedes e BMW sono le macchine dei pensionati, e gli imprenditori girano in Panda vecchia di 15 anni. Per non parlare del comportamento dei tuoi parlamentari, che sull'illegalità dell'immigrazione clandestina hanno CALPESTATO la volontà dei loro elettori. MA VERGOGNATEVI ! Hai avvelenato i pozzi della civile convivenza attizzando odii generazionali fra padri "ladri" e figli "derubati"... hai seminato più veleni tu della Lega. Basta, potrei continuare all'infinito. E allora, adesso per i soldi rivolgiti alle tue amate partite IVA.
    • Eposmail,.. ,., Utente certificato 3 anni fa
      ..escludendo i dipendenti pubblici, i quali esistono in ragione delle tasse pagate dalle partite iva e da i loro dipendenti. Come fanno ad esistere i dipendenti privati, se togli le partite iva ? Ci arrivi a far 2+2 ? o ti serve il pallottoliere ? *****
    • jean paul marat 3 anni fa
      s'è aggiunto poi qualche parente degli undici, che però non ha fatto la donazione... e i conti tornano :)
    • Daniele C. Utente certificato 3 anni fa
      ecco il troll del cazzo che ci mancava.
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      vanno in una città ti mettono davanti dieci sconosciuti poi sotto un'altra, quei dieci eleggono un parlamentare conosci solo lui alla fine in totale fanno undici che conosci non lo chiamerei movimento, piuttosto un club
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      non conoscono bene il movimento che hanno fondato
  • Giovanni P. Utente certificato 3 anni fa
    Vedo che non avete ancora bene capito l'importanza di apparire sugli schermi televisivi....purtroppo il pubblico italiano vuole questo, e non a livello di qualche telegiornale, questo non credo sia la strada giusta . Che vi piaccia o no , nel mondo moderno il fatto di apparire con una certa costanza alla TV crea giudizi positivi verso chi li segue, e non importa come , anche se odiate i talk . Molti, purtroppo , per il fatto che non vi vedono in TV non hanno molta fiducia nei vostri confronti e proprio per questo sono nate anche critiche negative sul movimento col rischio di far calare anche i voti. Pensateci bene prima di fare ulteriori errori.....
  • UNABOTTA EVIA (ubev) Utente certificato 3 anni fa mostra
    La tv è solo un mezzo, uno strumento. Altri lo usano e noi no. Non sappiamo usarlo? Impariamo. Sapremmo usarlo? Usiamolo. In ogni caso ci si deve andare. Ma non Grillo, i parlamentari. Tutti, a turno a meno che uno non se la senta. Abbiamo paura di perdere voti? Continuiamo così e vedremo.
  • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
    Alberto Airola - Movimento 5 Stelle 4 ore fa In audizione in Vigilanza Rai, Gubitosi ha illustrato il nuovo piano di riorganizzazione dei TG RAI. La sostanza dell'operazione è questa: invece di mantenere per ogni telegiornale una redazione propria, il dg accorpa tutte le redazioni in due uniche macro redazioni (newsroom) che producono servizi una per Tg1 e TG2 e la seconda per TG3 e Rainews. Mantiene la redazione di Rai parlamento ma la accorpa a Rainews. In pratica continuerete a guardare Orfeo, Masi, Berlinguer e la Maggioni ma a disinformarvi adesso saranno solo due grandi redazioni e non quattro. ll direttore generale ha esordito dicendo che preso atto del cambiamento politico avvenuto dal 1979 (anno di formalizzazione della tripartizione tg1-tg2-tg3) ad oggi, era ora di razionalizzare in modo più efficiente e economico. Non solo! Questa è una prima fase tranne perchè successivamente le due macroredazioni saranno fuse in una unica che fornirà a tutti i tg i servizi. Ma perchè tutto questo? 1) Perché Gubitosi mette mano alla lottizzazione scatenando il panico tra i direttori dei TG (che temono di essere cacciati dai loro stessi padroni) senza avere una delega politica a farlo? Semplice perchè probabilmente ce l'ha eccome la delega ma è solo quella di Renzi e del suo governo. 2) Perchè non riformare la RAI nel momento in cui si riforma la legge Gasparri e si da atto a una nuova governance non politica del servizio pubblico d'informazione come in tutti i paesi civili (non è un caso che stiamo sotto la Nigeria per libertà di stampa)? Semplice perchè i Renzusconi non hanno nessuna intenzione di lasciare la RAI ai cittadini e ai giornalisti onesti e indipendenti, perchè questo è un modo soft e indolore per acchiapparsi tutta la Rai di soppiatto. CONTINUA...
    • UNABOTTA EVIA (ubev) Utente certificato 3 anni fa mostra
      no guarda, non continuare. Sarebbe stato meglio che lo dicesse in tv, lui.
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      3) Perchè si cita sempre la BBC? Perchè il sistema d'informazione anglosassone è famoso per la sua indipendenza e competenza , peccato che il contesto culturale sia completamente diverso in Italia e che siano decenni che qui facciano carriera i giornalisti allineati al potere e non quelli bravi e perchè esistono degli editori che non hanno le mani in pasta con politica e affari. 4) Perchè si “razionalizza” sempre e solo su lavoratori, tecnici, giornalisti precari e non sui Giannini con contratto di consulenza da centinaia di migliaia di euro per condurre Ballarò che ieri sera ha fatto un flop clamoroso, perchè si taglia a Presa Diretta mentre si copre di denaro un fallimento come Rainews (o,4% di share e sito internet al 254° posto in Italia). Perchè si chiede ai collaboratori ai programmi in p.iva sconti del 10-15% mentre si assumono ancora manager e dirigenti a botte di 300.000 € annue come se non bastassero i 300 dirigenti interni?
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      5) Perchè ancora dopo tutti questi elogi a BBC, non c'è in Rai uno straccio di trasparenza? Perchè ce la raccontano mentre si spartiscono 1.700.000.000 € di soldi pubblici pagando invece un montatore esterno con attrezzatura, la miseria di 20€ lordi e istigando all'evasione le aziende che forniscono servizi mentre magari alcuni interni fanno le ragnatele in un angolo? Perché dopo un anno la Corte dei Conti non ha ancora chiarito se la RAI può o non può, dire ai cittadini italiani come spende i suoi soldi ?(andate a vedere sul web invece la trasparenza della BBC con tutti i cv dei dirigenti apicali e i relativi compensi ). 6) Perchè stanno vendendo le nostre antenne del digitale terrestre, patrimonio di proprietà pubblica Rai, infrastruttura strategica, per poi farle riaffittare alla RAI facendoci spendere centinaia di milioni di euro? Ma ovvio per regalare soldi pubblici ad amici e a amici di amici. 7) Il M5S è stufo, 9 milioni di cittadini sono stufi di sentire balle dai TG, vogliono, ESIGONO, un'informazione corretta, non di parte, NON con “giornalisti del M5S” ma con giornalisti liberi, un'informazione CHE SIA SEMPLICEMENTE IMPARZIALE e non accetteranno una Rai in mano al padrone unico che sta devastando l'Italia col “cambia verso”. O questa riforma garantirà spazi de-renzializzati, liberi dai colonnelli di regime oppure tutti coloro che non hanno voce la alzeranno in modo incontenibile. Gubitosi, Tarantola, Renzi...state pur certi che non ve lo lasceremo fare. Qui il link a video e audio dell'audizione http://www.radioradicale.it/scheda/421592
  • manuela capitanio Utente certificato 3 anni fa
    e allora spiegatemi come si risolve un Messora che alla domanda del giornalista sulle restituzioni degli europarlamentari replica con un semplice "mi informerò" o qualcosa di simile? chiaramente dopo che lo stesso giornalista aveva fatto il fare bello al rappresentante di Podemos...P.S. c'è voluto un post qui sopra (vedi al lato)...
    • manuela capitanio Utente certificato 3 anni fa
      sono due giorni che si litiga per sti cavolo di super stipendi perchè un programma gli ha dedicato 10 secondi di spazio, vedi un pò che può succede!?
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      non c'è la leva obbligatoria al parlamento, qualunque sia
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      farebbero bene a restituire tutto quanto se hai Draghi davanti devi portarlo dalla tua parte e basta
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    mi autociterei a volte.. :)
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    sarà una moda ma intanto ci tagliano la gola
  • ALBERTO Z. Utente certificato 3 anni fa
    Quando si andava a Scuola a volte succedeva che bisognava essere accompagnati dal genitore. Ora siamo grandi e possiamo farne a meno. Però vi dò un consiglio: dato che i nostri genitori non possono. FATEVI ACCOMPAGNARE DA UN POLIZIOTTO, O UN CARABINIERE, per farvi proteggere. Perché, se finalmente ci si decide di fare la Rivoluzione, avere al proprio fianco un carabiniere o un poliziotto è fondamentale. LA RIVOLUZIONE RIESCE! Poi, le le modifiche costituzionali ve le suggerisco io.
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    per me in questa tv ci potete andare a farvi compagnia, senza problemi :)
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    poi t'arriva l'ottimista che t'illude che in italia di scemi ce ne sia uno solo... no, sbagliato, sono tanti e pure troppi :)
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    mah.. alla fine perderemo tutti noi senza tutele state giocando contro il banco, quello che vince sempre :)
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    forse all'Europarlamento dovevamo andarci noi, forse ;)
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    se mi concedete spazio io sarei pronto per scrivere una bella letterina indirizzata al Presidente della BCE, Dott.Draghi. la bozza non c'è ma ce l'ho in testa :) è lunga, vi avverto
  • UNABOTTA EVIA (ubev) Utente certificato 3 anni fa mostra
    La TV surclasserà qualsiasi mezzo d'informazione per sempre. Anche se fosse per i prossimi 20 anni sarebbe la medesima cosa. Non usarla? Ma che bella idea.
  • UNABOTTA EVIA (ubev) Utente certificato 3 anni fa mostra
    NO TV. sì: tam tam segnali di fumo piccioni imbuti alla Totò comizi con presenti solo i soci banchetti per dare carta che viene buttata dopo 10 metri porta a porta come i Jeova foglietti nelle cassette della posta che non vengono nemmeno portati a casa ecc. Abbiamo avuto il 25% per merito personale di Grillo. Poi il 20% per demerito di Grillo. Se ora non intervengono i parlamentari la prossima volta ..... 15%? Sarebbe già tanto.
  • sono un portavoce anch'io 3 anni fa mostra
    Leggendo i vari commenti, sembra di capire che l'unico autorizzato (e degno) di andare in tv, sia Di Maio. E gli altri portavoce, cosa sono? Portatori d'acqua o utili idioti?
  • UNABOTTA EVIA (ubev) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Se si scrive un post così è evidente che Grillo vuole convincerci che non ci si deve andare. Facciamocene una ragione.
  • Sfasciagrulliilritorno 3 anni fa mostra
    MI SEMBRATE AI TITOLI DI CODA!
  • diciamo.ci la verità 3 anni fa mostra
    Volete sapere il vero motivo per il quale "la ditta" ha deciso per ii NO TV ? Perchè sono consapevoli che con i "portavoce" che vi ritrovate, avete l'ottanta per cento di possibilità di fare figurette di merxa!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      io mi accontento che non ci rappresenti tu.avremmo avuto il 1000 x cento di quella sicurezza...
  • Sfasciagrulliilritorno 3 anni fa mostra
    CAZZAROLA, OGGI FRA ANDRANGHESTITI CALABBBBBBBRESIEMMERD A REGGIO EMILIA FINTI INVALIDI FINTI BRACCIANTI MEDICI CORROTTI IMPIEGATI INPS CORROTTI ....... QUANTI TERRONCIELLIEMMMMERD HANNO BECCATO?
  • Sfasciagrulliilritorno 3 anni fa mostra
    "compagni" è una considerazione "Indiretta" non "Diretta". Impara a capire chi scrive. Per il resto sei il solito pirla. Ben Monaco +++++ NON CI CREDE NEMMENO LA GRAMMATICA IN PERSONA AH AH AH AH AH AH
  • Sfasciagrulliilritorno 3 anni fa mostra
    MI ASSENTO PER SOLI 8 GIORNI SCONNESSO DA TUTTI I VESPASIANI GRULLESCHI/CASTA E COSA E' CAMBIATO, SE NON CHE GRILLO SI DIMOSTRA ANCORA UNA VOLTA DI ESSERE UN IPOCRITA DI SINISTRA? Articolo 18, Grillo: «Riforma infame» E al Pd: «Mandiamo a casa Renzi» Attacco sul blog del leader del Movimento 5 Stelle: «Compagni del Pd cosa aspettate ad occupare le sedi e far sentire la vostra voce? "compagni" "come se l'art. 18 fosse stato uno scudo antilicenziamenti"
    • Ben Monaco 3 anni fa mostra
      Avevo appena or ora stappato una bel prosecco per gli otto giorni della tua mancanza... azzo sei tornato! "compagni" è una considerazione "Indiretta" non "Diretta". Impara a capire chi scrive. Per il resto sei il solito pirla.
  • UNABOTTA EVIA (ubev) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Gradirei sapere dai contrari alla tv come pensino di poter convincere altri 10.000.000 di italiani. Non mi basta leggere che la tv è una pessima cosa se fatta come ora, lo so. C'è qualcosa di "più" pessimo: perdere.
    • Saverio L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      "Alle politiche...meno tv e più voti, alle europee più tv e meno voti ? o no?" ---------------------------------------------------------------------------- Che ci sia un nesso fra le due cose è solo una tua opinione personale. La mia è che ,se non fossero andati in tv, avremmo preso ancora meno voti.
    • Eposmail,.. ,., Utente certificato 3 anni fa mostra
      ..il fine non giustifica i mezzi. Chi ti dice che andando completamente in tv si perde? Alle politiche...meno tv e più voti, alle europee più tv e meno voti ? o no? *****
  • UNABOTTA EVIA (ubev) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Se non andiamo in tv siamo morti. Come ora. Peggio non ci può capitare. O siamo soddisfatti di quanto abbiamo? Se sì, ok, no tv. Altrimenti qualcuno mi dovrebbe spiegare come fare per crescere nel numero dei voti. Contano solo quelli, anche se sono voti di pecore (orrida definizione di persone che vengono ingannate). Col passaparola? Coi banchetti? Con la rete? Ci rivediamo fra cent'anni.
  • aria** , Utente certificato 3 anni fa
    Gentile Airola, potrei essere d'accordo ma le assicuro, un Di Maio, anche in t.s., è sublime incanta uomini, donne, giovani ed anziani..... anche quando si cerca di metterlo in estrema difficoltà, riesce per competenza e compostezza, a BRILLARE DI LUCE PROPRIA :)
    • aria** , Utente certificato 3 anni fa
      mistero del blog qualcuno sparisce e qualcun'altro torna ma sempre "della stessa razza"
    • Filippo Verona 3 anni fa
      Ti rispondi da sola?si sei davvero inquietante,se sparisce chi ti risponde,dovrebbe sparire pure il tuo commento
    • aria** , Utente certificato 3 anni fa
      daiiii sei forte peccato che non esisti ahahahah
    • qualcun nessuno 3 anni fa
      non ti preoccupare... è più inquietante il commento...
    • aria** , Utente certificato 3 anni fa
      ahahah letta così ha qualcosa di inquietante ovviamente, sotto c'era un commento "sciocco" di un "qualcun nessuno" tanto per cercare di non passare da alcoolista ahahahah
    • aria** , Utente certificato 3 anni fa
      AHAHAH no. felicemente sposata e, a dirla tutta, non è (fisicamente) proprio il mio tipo ma la Sua testa eccelle e la tua, dov'è????????
    • t' amo pio bove 3 anni fa mostra
      questo non è un commento... è una dichiarazione d'amore! che è? per caso sei zitella?
  • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
    Ma NO cittadino Airola voi dovete andarci dalla durso da giletti dalla gruber dalla annunziata ma PER PRENDERLI A CALCI NEL CULO IN DIRETTA e pure qualche SGANASSONE avete l'immunità parlamentare SFRUTTATELA tanto che siete violenti lo dicono lo stesso PERLOMENO lo diranno a ragion veduta e molti TELEIDIOTI saranno impressionati soprattutto i teledeficienti fascisti E VI VOTERANNO !!!! fidati che è come dico io................... Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.
    • manuela capitanio Utente certificato 3 anni fa
      se possono volare due schiaffoni allora quoto la tv!
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      concordo in pieno...
    • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
      sei una bella perswoncina prega iddio che non ci sia una rivolta perche la paghi cara certo da paraculo e opportunista quale sei sarai camicia nera coi fascisti bolscevico coi comunisti pretino col vaticano e grillino coi 5stelle le merdacce come te sono sempre sopravvissute alle rivolte della storia,come i sorci e gli scarafaggi ARILIMORTACCIVOSTRA.
    • sei una bella "personcina" 3 anni fa
      se con la tastiera sei così merda... mi immagino "di persona" che merdone sarai! spero di non incontrarti, mi lascereresti addosso troppa puzza!
    • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
      l'italia ripudia la guerra ma siamo andati in giro per mezzo mondo a bombardare civili innocenti e qui da noi non si possono prendere letteralmente a schiaffi persone corrotte e che fanno parte di questo sistema marcio??? CE SAREBBE DA GONFIAVVE LA FACCIA COME UN PALLONE MA CHE DICO UN PALLONE NA MONGORFIERA LI MORTACCI VOSTRA !!!!!!!
    • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
      mi rivolgo a sei proprio una bella personcina a cagare ci vai tu tu madre tu padre e tu sorella si ho mangiato pesante e se me capiti a tiro te mozzico e poi te sputo.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      in verità i teleidioti sono comunisti filopiddini...
    • sei proprio un bella "personcina"! 3 anni fa mostra
      mangiato pesante? magari, se vai a cagare, poi ti senti meglio!
  • finalmente la verità 3 anni fa mostra
    "Questi diventano quindi luoghi della TV predisposti al tifo come un'arena dove incanalare rabbia e frustrazione del cittadino per poi disinnescarle definitivamente." In pratica quello che sta facendo il blog?
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      ...se ti crea problemi il blog, allora perchè ci vieni?
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      poverino,sei qui quindi per sfogarti??bravo,poi pulisci buffone
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa mostra
      Questo è vederci chiaro!!! Un voto per te :)
    • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      e già ma il blog lo paga Casaleggio e beppe invece la TV PUBBLICA la paghiamo noi COGLIONE !!!!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus