Il Pd e le balle sugli universitari

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle Camera

Tre anni fa abbiamo lanciato in Parlamento il tema della no tax area per gli studenti universitari. Per garantire il diritto allo studio chiediamo che vengano esentati dal pagamento delle tasse tutti coloro i quali abbiano un reddito al di sotto dei 21 mila euro Isee.
Adesso ci siamo: il 18 luglio la nostra proposta di legge arriverà in Aula alla Camera. Durante la discussione del testo in commissione Cultura il Pd, che inizialmente aveva sostenuto questa importante misura, ha cominciato a rimangiarsi la parola nascondendosi dietro alla scusa che non ci sarebbero i soldi per realizzare la no tax area.
FALSO: noi i fondi necessari li abbiamo trovati e quindi l’unica cosa che manca è la volontà politica del Partito Democratico. Molti studenti italiani hanno bisogno di questa legge per poter continuare a studiare, non ci fermeremo di fronte ai loro pretesti!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    SIAMO NELL'ERA DEI COMPUTER, SI POTREBBERO RISPARMIARE SOLDI SE LE UNIVERSITA', INVECE DI ASSUMERE DOCENTI INUTILI, DI TENERE LE LUCI ACCESE QUANDO SONO CHIUSE, DI FARE SPERPERI ETC SI ORGANIZZASSERO PER DIVENTARE UNIVERSITA' MODERNE, ONLINE. PRENDIAMO AD ESEMPIO LE LEZIONI ONLINE. IL DOCENTE VERREBBE PAGATO SOLO SULLA BASE DEL LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO, E OGNI STUDENTE PENDOLARE POTREBBE CONSULTARE IN RETE LE LEZIONI STANDO COMODAMENTE A CASA E SENZA DOVER SPENDERE UN CAPITALE IN VIAGGI, AFFITTO ALLOGGIO O CASA DELLO STUDENTE, MENSA UNIVERSITARIA, ETC. I COSTI DELLE UNIVERSITA' SI RIDURREBBERO DI PARECCHIO, SE SI FACESSE QUESTO, E DI CONSEGUENZA ANCHE LE TASSE CALEREBBERO DI MOLTO...
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      QUANDO DICO LEZIONI ONLINE, PARLO OVVIAMENTE DI VIDEO SCARICABILI. LA DIRETTA NON E' NECESSARIA...
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    L'ISEE E' STATO INTRODOTTO DAL PD E VA ABOLITO IMMEDIATAMENTE! E' UNO STRUMENTO CHE SERVE ALLO STATO PER FARE CASSA E DEPREDARE LE FAMIGLIE. INOLTRE I GIOVANI OGNI ANNO DEVONO SPENDERE PARECCHIO PER FARSELA FARE DAL COMMERCIALISTA! BISOGNA TOGLIERE L'ISEE E L'UNIVERSITA' DEV'ESSERE LIBERA, SENZA SELEZIONI O SENZA ESAMI PER L'ACCESSO E APERTA A TUTTI, COME LO ERA NEL DOPOGUERRA.
  • fabiola rossi 1 anno fa
    Quando studiavo all'università vedevo alcuni studenti che si presentavano con le porsche e poi avevano il tesserino dei nullatenenti e mi chiedevo come è possibile? Io pagavo una retta alta perché i miei genitori lavoravano onestamente e loro con quel tenore di vita pagavano il minimo....spero che siano passati quei tempi con i nuovi calcoli Isee forse sì ma in questo paese le furbizie per aggirare le leggi dello stato non finiscono mai! L'università italiana deve essere ripulita come tutto il nostro paese, ci sono tante " schizofrenie",tpoca meritocrazia che genera "personaggi" che fanno strada senza meritarselo danneggiando poi il contesto in cui andranno a lavorare! Bisogna fare una profonda riflessione su come agire per migliorare le cose! Un altro capitolo che mi sta molto a cuore è la Sanità: bisogna nel futuro che i direttori generali e a cascata i direttori sanitari e amministrativi non vengano più eletti dalla politica ma bisogna cercare di trovare un sistema democratico e meritocratico. Attualmente ci sono finte selezioni con requisiti stringenti, creati ad hoc per far entrare sempre gli stessi, ci stanno prendendo in giro con questi requisiti che vengono creati ad hoc e a cui possono accedere solo gli eletti della catena di amicizie/parentado. Bisogna in qualche modo spezzare questa catena e fare in modo che si possa accedere liberamente alle selezioni per diventare direttore generale/sanitario o amministrativo...altrimenti si sta creando una nuova oligarchia che si autoalimenta nei secoli! Tutto questo sta provocando un degrado dell'etica e della morale delle funzioni pubbliche con un degrado a cascata di tutto il sistema sanitario! Pensiamoci e cerchiamo di fare qualcosa! Forza Movimento 5 stelle!
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      NO FABIOLA, L'ISEE E' LA VERA TRUFFA! L'ISEE HA COSTRETTO MIGLIAIA DI GIOVANI A RITIRARSI PERCHE' IMPOSSIBILITATI A PAGARE! L'ISEE E' UNA SCUSA PER FARE CASSA E CHIEDERTI PIU' SOLDI POSSIBILI, TI AGGIUNGONO PURE SOVRATASSE SULLA CASA O SUL GARAGE!
    • marcello acquaviva 1 anno fa
      Hai il mio sostegno morale per tutto quello che hai scritto. Garantisco, per esperienza (NON personale in quanto "over 70")in quanto usufruisco di un trattamento sanitario particolare in quanto, cardiopatico, sono stato colpito da ictus, diabetico (con tutto ciò che ne consegue). A causa di ciò ho una esenzione totale per ogni indaghine sanitaria per tutto ciò che è attinente a qaunto ho scritto. Una parsona che conosco, "under 65" non avendo malanni invalidanti, come i miei, spende molto denaro fra spese ospedaliere, farmacologiche ecc. La sua situazione economica è di poco al di sopra del minimo previsto legalmente, per cui è tenuto a sostenere, per intero tutte le spese relative ai medicinali, che a volte sono anche costosi. Sulla Sanità e l'Istruzione vi è, nella attuale legislazione, qualcosa che NON funziona a dovere. Occorre porre rimedio, anche in base all'esempio che hai descritto circa il ragazzo che ha la "PORSCHE". Prima di tassare o detassare le famiglie di spese rerlative allo studio, occorrerebbe che si analizzassero, con serietà, la capocità economica del gruppo famigliare, come suol dirsi "si facessero le pulci", senza lasciare intentato alcun introito.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    La verita' e' che il "mercato" richiede meno laureati e piu' tecnici specializzati. E siccome il governo e' liberista a oltranza segue le richieste delle imprese. Percio' tutti alle scuole professionali a imparare un mestiere. Chi se ne frega della cultura, della elevazione sociale, degli interessi dei giovani. E poi la cultura, con cui non si mangia, e' anche pericolosa per l'ordine costituito. Meglio che non siano in troppi ad essere istruiti perche' poi ragionano e "sbagliano" il voto.
    • Ivano GENOVESE Utente certificato 1 anno fa
      ....OTTIMO!!! Ci tenevo a dirtelo. Ciao.
  • ANTONIO MAIORANO 1 anno fa
    forza M5S MANDIAMO A CASA QUESTI SVOGLIATI, NULLAFACENTE, ECC ECC
  • elio p. Utente certificato 1 anno fa
    Non contiamo su accordi col PD.Mandiamolo a casa!
  • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
    LA BASE NATO DI INCIRLIK ( Turchia )SEMBRA ESSERE TORNATA OPERATIVA! OBAMA SOTTO RICATTO DI ERDOGAN - FANTASTICO ! UNA BASE NATO CON BOMBA ATOMICA SOTTO ASSEDIO..NON E' UNA BELLA COSA..EPPURE I GIORNALI NON DANNO GRANDE RISALTO AL PRIMO ATTACCO DELLE CROCIATE DEI MUSULMANI
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus