1914 Sarajevo - 2014 Sebastopoli #Ucraina

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Truppe armate in Crimea
(02:53)
crisi_crimea.jpg

A furia di incidenti, di guerre provocate ad arte, di primavere improbabili, come quella fasulla in Libia, o come in Egitto dove ora comandano i militari dopo un colpo di Stato nel silenzio più assoluto delle cosiddette democrazie, a furia di nazioni usate come terreno di scontro di interessi internazionali a colpi di bombe e di disinformazione, come in Siria, la situazione potrebbe sfuggire a tutti di mano. Potrebbe scoppiare un incendio che brucia la casa come può succedere a un bambino che gioca con i fiammiferi. Andò così nel 1914, Sarajevo fu solo una scintilla.
In Ucraina sta succedendo qualcosa di grave, le cui conseguenze potrebbero essere imprevedibili. Un governo odiato da una parte della popolazione e amato viceversa dagli ucraini russofoni, circa 14 milioni contro 32 milioni di ucraini, è stato deposto con la forza, dalla piazza. Il presidente Viktor Yanukovich, eletto in regolari elezioni, non un dittatore in termini politici, è fuggito in Russia ed è sotto la protezione di Putin. L'Ucraina è vitale per la Russia per ragioni geopolitiche. La sua flotta militare è ospitata a Sebastopoli in Crimea che appartiene all'Ucraina. La Crimea, per i russi è russa, ancorché ceduta da Krusciov all'Ucraina nel 1954 quando era ancora in vita l'Unione Sovietica. A Sebastopoli sono presenti, grazie a un accordo tra i due governi, circa 15.000 militari della Marina russa. Dopo gli scontri di Kiev, i russi sono entrati nello spazio aereo dell'Ucraina con 13 aerei da guerra e 2.000. paracadutisti. Il parlamento della Crimea è stato occupato da forze fedeli a Yanukovich che ha dichiarato di considerarsi comunque il presidente dell'Ucraina. Putin ha ordinato la più importante esercitazione militare sul fronte occidentale dalla caduta del Muro, ai confini ucraini, che coinvolgerà 150.0000 militari. Obama ha dichiarato che ci saranno "conseguenze" per queste azioni "siamo profondamente preoccupati e in contatto con la Russia. Ogni intervento in Crimea sarebbe una grave violazione del diritto internazionale e della sovranità ucraina". La Gran Bretagna ha consigliato a tutti i suoi cittadini presenti in Crimea di lasciarla al più presto. L'Europa rischia di fare la fine del vaso di coccio tra due vasi di ferro, Russia e Stati Uniti, prigioniera delle sue divisioni. In Ucraina, di chiunque siano le ragioni, si è affermato il principio che un governo eletto in libere elezioni può essere rovesciato non da nuove elezioni, come sarebbe normale in democrazia, ma dalla piazza armata.Oggi l'Ucraina e domani? Quali altre piazze? Quali altre "primavere"?

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
    Obama contro Putin si romperà le corna per la terza volta. E'già stato bloccato in Egitto perché lì, se qualcuno non l'avesse ancora capito, hanno scelto i Russi. L'esercito egiziano ha favorito la deposizione di Morsi, finto 'fratello musulmano',in realtà cittadino americano allevato da mamma Cia, ansioso di bombardare la Siria:un musulmano che bombarda i fratelli di fede? Bah... Altro scorno con la Siria. Putin ha dimostrato con le foto satellitari che Assad non ha usato le armi chimiche in suo possesso contro la popolazione, ma sono stati i 'ribelli': chissà chi li avrà riforniti? Domanda pleonastica, of course... Al povero Obama, è stato bloccato il corridoio verso l'Iran... Beh, ha tentato di rifarsi con l'Ucraina, cercando di farla entrare nella Ue, e quindi nella Nato,per poter installare rampe di lancio ad appena 500 km da Mosca.Geniale, ma occorre fare i conti con l'oste Vladimir e saranno conti salati! Però, se con Putin le cose dovessero andar male, c'è un'altra carta da giocare: l'America latina! Stanno già 'pompando' le rivolte studentesche in Venezuela e,in Colombia,negli ultimi dieci giorni di febbraio, sono stati assassinati migliaia di attivisti e di esponenti politici del partito di sinistra Unión Patriótica. Squadre terroristiche di destra, bene organizzate ed addestrate, a quanto pare.... Kennedy è stato l'ultimo grande Presidente Usa: decisionista, equilibrato, indipendente ed è finito assassinato... Obama non corre questo rischio perché obbedisce ai suoi 'badroni', cioè a quelle lobbies che,private di focolai bellici ricorrenti, non saprebbero come espandere i propri affari.
    • Renato B. Utente certificato 3 anni fa
      HOLA CHIARA , commento di un certo spessore complimenti........
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Commento notevole, straquoto. Ancora una volta, brava!
    • Marcello A. Utente certificato 3 anni fa
      ottimo commento chiara, chiarissima! ...una vera luce !
    • claudio n. Utente certificato 3 anni fa
      Ti quoto
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Come? gli yankees non sono i cultori e esportatori di democrazia.... eheheheh... abbiamo visto molte volte come va' a finire........mmmmmmm Ciao Chiaraluce
  • Carmine s. Utente certificato 3 anni fa
    Civati: “Io nel M5S? Mi avrebbero espulso. Per fortuna nel Pd si può criticare” Povero Cretino di un Civati, certo che ti avrebbero espulso, anzi non t'avremmo mai fatto "entrare", chiediti il perchè. Nel movimento 5S i migliaia di "Penati" che il PD (-L) annovera tra le file, per non parlare delle centinaia di correnti (da D'alema a Renzye, passando per il tangentaro prescritto dell'alto colle) non avrebbero spazio fertile nemmeno nel tempo di schioccare le nocchie. Il M5S è altro, è anni luce avanti, è legalità, trasparenza negli atti, coerenza, amore verso i cittadini, verso gli ultimi a cui voi non avete mai dato importanza. Siete destinati a scomparire, il vostro canto, come le sirene, possono solo attrarre i vostri pari. Siete la merda umana che alberga le fogne.
    • Renato B. Utente certificato 3 anni fa
      GRANDE CARMINE. un cordiale saluto..
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Le correnti interne ai partiti servono soltanto per trattenere il voto di quanti più elettori sia possibile per poi tradirlo ad ogni occasione. Alle correnti preferisco di gran lunga le alleanze programmatiche coerenti e oneste alla luce del sole. Paragonare le correnti interne alla democrazia è l'ennesimo inganno semantico per menti semplici ideato dall'efficientissimo ufficio tecnico lessicale del PD.
  • marco 3 anni fa
    La cosa più logica sarebbe di ricalcare la divisione incruenta che fu fatta dell'allora Cecoslovacchia in due nazioni che rispecchiassero le prevalenze ucraine e russofone.E' impensabile che la Russia accetti di rinunciare ai porti dove ha la sua flotta. Tornando però alla nostra triste e poco significante, se non per noi, realtà vorrei porre un quesito. Perchè se la metà dei posti di una rappresentazione teatrale non vengono prenotati questi restano vuoti mentre, viceversa, se la metà degli italiani non vota il Parlamento è sempre pieno? Fatto salvo il requisito della minima rappresentanza l'occupazione dei seggi dovrebbe rispecchiare le percentuali di consensi. Se nessun partito mi convince è mio diritto non votare ed è pure mio diritto che nessuno si appropri della mia astensione. Purtroppo tutti i partiti, nessuno escluso, se ne guardano bene da introdurre nella riforma elettorale il criterio che assegna i seggi in ragione dei consensi preferendo far man bassa spartendosi quelli che democraticamente dovrebbero restare vuoti.
    • Marco Bernini70 (mberni70) Utente certificato 3 anni fa
      Lasciare posti vuoti sarebbe una cosa talmente di buon senso che probabilmente non la vedremo mai.
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Tutto ok, Marco.....hai il mio voto Bravo..
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    scusate l' o.t. ma devo pubblicare un contributo per chi pensa ci sia anche un altro PD QUESTO E' IL VERO CIVATI (il dissidente-funzionale): Fiducia al Governo Renzi - Favorevole Decreto Finanziamento Pubblico ai Partiti - Favorevole Milleproroghe 2013 - Assente Decreto Destinazione Italia - Favorevole Fiducia - Decreto Carceri - Favorevole Italicum - Pregiudiziali di Costituzionalità - Voto segreto Italicum - Pregiudiziali di Merito - Contrario Decreto Terra dei Fuochi - Assente Decreto IMU-Banca d'Italia - Favorevole Fiducia-Decreto IMU-Banca d'Italia - Favorevole Fiducia Decreto Salva Roma - Favorevole Ddl Svuota Province - Favorevole Legge di Bilancio 2014 - Assente Fiducia - Legge di Stabilità 2014 - Favorevole Legge di Stabilità 2014 - Favorevole Risoluzione - Fiducia Governo Letta - Favorevole Trans Adriatic Pipeline - Assente Decreto Proroga Missioni Militari - Assente Fiducia - Decreto Proroga Missioni Militari - Assente Decreto Emergenza Immigrazione - Assente Mozione di Sfiducia - Ministro Cancellieri - Contrario Tav Torino-Lione - Assente Decreto Istruzione - Assente Decreto Salva Pubblica Amministrazione - Assente Norme in materia di Diffamazione - Favorevole Decreti Imu - Favorevole Decreto Anti-Femminicidio - Assente Decreto Cultura - Assente Fiducia al Governo Letta - Assente Assestamento Bilancio 2013 - Favorevole Delega Fiscale al Governo - Favorevole Contrasto Omofobia e Transfobia - Voto segreto Comitato parlamentare per le riforme costituzionali ed elettorali - Assente Decreto del Fare - Favorevole Dimissioni deputata Marta Leonori - Voto segreto Decreto Lavoro - Favorevole Decreto Svuota-Carceri - Favorevole Fiducia Decreto del Fare - Assente Decreto ILVA - Favorevole Pene detentive non carcerarie - Assente Decreto Emergenze - Favorevole Fiducia Decreto Emergenze - Assente Sospensione IMU e Rifinanziamento CIG - Favorevole Fiducia al Governo Letta - Assente fonte: http://parlamento17.openpolis.... W IL M5S
  • JUAN M. Utente certificato 3 anni fa
    Invece di pensare troppo alla "democrazia" a Kiev o altrove, pensiamo alla "nostra" di presunta democrazia. Oggi la polizia di renzie ha gonfiato di botte un po' di mamme e anti MUOS a Niscemi dove stanno installando una super base radar per guidare missili e droni in tutto il mondo, con conseguente "bombardamento" di benefiche onde elettromagnetiche ad altissima frequenza, da qualcuno, non a torto, temute come cancerogene. Pensiamo tanto ad esportare "democrazia" che qui da noi ormai scarseggia, si trova solo al mercato nero. SOLIDARIETA' A CITTADINI SICILIANI DI NISCEMI E DINTORNI!!!
    • sandro b. Utente certificato 3 anni fa
      non basta la soledarietà.. BISOGNA SCENDERE IN PIAZZA CON LA NOSTRA VOLONTA' NON QUELLA CHE IL GOVERNO VUOLE ATTUARE PORTANDOCI ALLA DISPERAZIONE!! (LO STA GIA FACENDO) VOGLIONO INSTAURARE UN (NUOVO ORDINE MONDIALE(.. POSSIBILE CHE LA GENTE NO CREDE A CIO CHE HA SOTTO GL OCCHI? http://www.youtube.com/watch?v=XJiR_FVYz0E http://www.youtube.com/watch?v=qW2as6ZL1MA http://www.youtube.com/watch?v=5avbziJzVPc http://www.youtube.com/watch?v=oqf1ixAMsLg il potere e il problema attuale!! e da sempre.. SOLO M5S!!
  • Carmine s. Utente certificato 3 anni fa
    CHE UOMO FORTUNATO CHI HA PER COMPAGNA LA PAOLA TAVERNA. CHE DONNA SUBLIME! E' UNA DONNA ITALIANA!
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Guardi che non mancano uomini attraenti nel 5 Stelle con cui ci possiamo rivalere noi donne!
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    come ho detto altre volte mio padre era Ucraino e i miei parenti che stanno ancora la mi dicono che la stragrande maggioranza degli Ucraini non vedeva l'ora che intervenisse la Russia. loro volevano solo che cadesse il governo inetto e corrotto di Yanukovich, ma di entrare in Europa non se ne parlava nemmeno. le manifestazioni violente sono state tutte eterodirette! chissà da chi!!! forse dalla TROIKA???
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Interessante. Finalmente NOTIZIE! Grazie !
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Avverti i tuoi David, quello che significa entrare nella tana del lupo(Troika)....se conviene o meno. Saluti
    • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
      Vero Davide io non ho sentito nessun Ucraino di essere anti putin.
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    La Russia non può permettersi di cedere il controllo sull'Ucraina non solo per il gas che comunque continuerebbe a vendere ma perchè si ritroverebbe centinaia di testate nucleari Nato a pochi metri dal confine. L'invio di migliaia di soldati è solo l'inizio poichè si tratta di un territorio cuscinetto geopoliticamente indispensabile. Il governo ucraino aveva già acconsentito a nuove elezioni ma ai nazisti rivoltosi la cosa non è bastata perchè il potere con il voto democratico rischiavano di non averlo: nessuno vuole la democrazia perchè quando il popolo vota non fa l'interesse dei potenti. Sia la destra oligarchica che l'attuale parlamento sono corrotti ma questo vale per tutti i parlamenti europei quindi non può essere un motivo di rivolta, se lo fosse allora noi in Italia che abbiamo molta più corruzione dovremmo come minimo ghigliottinare il 70% dei politici presenti sul territorio. L'Europa è avida e non offre nulla di più di quello che la Russia ha sempre dato all'Ucraina, anzi offre un'inondazione di capitali stranieri che nel giro di pochi anni sparirà lasciando miseria esattamente come è successo in Grecia: Russia o Europa per gli ucraini sarà comunque un futuro deciso dagli altri e probabilmente peggiore del presente.
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
    Aveva ragione Einstein, solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima
    • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
      Della seconda... invece... era ovviamente sicuro perché... all'ultimo momento... mentre finiva di scriverla... resosi conto di quanto fosse stupida questa sua intuizione... non riuscì a immaginare uno strumento in grado di misurarla! .-|||
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
    Per fortuna che l’Europa (a sentir loro) sarebbe nata per mantenere la pace. Stranamente però per sessant’anni senza questa Unione, l’Europa è vissuta per davvero in pace, mentre subito dopo è scoppiata la guerra, una guerra senz’armi questa volta, dove si strangola la popolazione privandola del lavoro, dei diritti, della possibilità di sfamarsi, come vogliamo chiamarla Pacem in Terris? E mentre le guerre normali finivano dopo due o tre anni, questa guerra è infinita, è una guerra alla civiltà, una manipolazione delle coscienze, un bombardamento mediatico col quale vogliono farci credere che è finita l’epoca in cui anche la classe lavoratrice, aveva diritto ad una qualità di vita decente, con un lavoro certo, la sicurezza di poter mantenere la famiglia e vivere in santa pace, cose normalissime ma che lor signori ritengono privilegi. Ci fanno credere che è necessario ingranare una marcia indietro della società, dovuta ad una crisi provocata dall’aver vissuto al di sopra delle possibilità, quasi che a provocarla fossero stati i diritti “concessi” ai lavoratori e non gli sprechi e i loro mostruosi accaparramenti delle risorse. Questo ritorno al passato vale esclusivamente per la classe lavoratrice mentre la classe dirigente viene seppellita da montagne di denari. Mai come adesso i ricchi hanno visto lievitare all’infinito la loro ricchezza dovuta, senza alcun dubbio, al furto perpetrato sui lavoratori, che privati dei diritti e dimezzati i salari, continuano a lavorare in schiavitù, facendo debordare le casse di questi signori. Per realizzare questa moderna apocalisse si è fatto di tutto, dalla moneta unica alla globalizzazione dei mercati, dal privare gli Stati della sovranità politica e monetaria per affidarla al potere finanziario, dalla svendita dei patrimoni statali in favore dei privati, dalla creazione di manager strapagati per far fallire le imprese e generare una disoccupazione di massa. (continua sotto)
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
      Questi cavalieri della morte possono contare su degli inquisitori chiamati “economisti” che senza alcun legame con la logica, esercitano il terrorismo alla pari dei talebani. Possono contare sui media, novelli evangelisti di questo nuovo dio chiamato “mercato” e su governanti privi di cervello, di onore e di onestà.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    LIBERO SEMPRE, mi scusi ma lei ce l'ha il senso delle proporzioni? Con la guerra alle porte vuole che parliamo di Oreliana per caso?
    • libero sempre Utente certificato 3 anni fa
      Per cortesia eviti di scrivere spropositi, forse la guerra sarà anche alle porte, ma non è con discussioni su questo blog che si può cambiare lo stato quo; questo blog dovtrebbe essere il sito deputato a parlare/discutere/capire le varie anime (se possono esistere dato che gli ultimi fatti senmbrerebbero negarlo) del movimento e non certamente per chiaccherare dei massimi sistemi. IMO
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Maria Pia, anch'io all'inizio e per lungo tempo ho sperato e creduto così. Che l'Europa si fosse creata perché stanchi di guerre orribili, si potesse vivere per sempre in pace. Ricordo ancora una foto di Koll e Mitterand che si tenevano per mano sulla linea Maginot e che mi aveva commosso. Si forse i Padri Fondatori, all'epoca era questo che pensavano di fare ma ormai..... Certo è alquanto improbabile una guerra franco-tedesca, ma il giorno che vorranno mandare qualcuno contro la Cina..... E io voglio la pace: con Francesi, Tedeschi e pure Cinesi!
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    o.t. Ho appena visto il video postato relativamente all'intervento di Barbara Lezzi a Virus. Semplicemente F A N T A S T I C A . Chiara, forte, preparata, magnetica: Una Leonessa. Sono orgoglioso di chi mi rappresenta. Vinciamo noi! W IL M5S GRAZIE BEPPE
    • Renato B. Utente certificato 3 anni fa
      HOLA GIOVANNI. CONDIVIDO----
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      quoto in toto, molto preparata, sicuramente avra' un ministero quando sara' il nostro turno....sicuro M5S forever
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Sempre interessante LALA di Arezzo. Dunque si chiamano Svoboda i nazisti ucraini? E Shultz li appoggia? Non c'è più mondo!
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Parlando di cose serie. Se non ve ne foste accorti c'è in corso una serie di destabilizzazioni di Stati sovrani. Le "primavere" arabe si sono rivelate per quello che sono, la Siria aveva quattro contestatori di cui non c'è più nessuna traccia da tempo ed e percorsa in lungo e largo da Bande Armate , tipo le Compagnie di Ventura dei Medioevo nostro. L'Ucraina si accorge di colpo che Yanucovic ( o come si chiama) non va più bene ed in Turchia nemmeno Erdogan che questo stesso anno fa le elezioni. C'è in corso e su larga scala la destabilizzazione di un sacco di Stati.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      bhe anche l'attacco mediatico a napolitano monti e letta da parte di un giornalista made in usa sul giornale dei poteri forti lo ascriverei a questa serie di destabilizzazioni. Il futuro ci dira' se renzi ha messo la marcia verso bruxelles o forse NY (in pratica chi veramente l'ha imposto fra i poteri forti)
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Putin e il Consiglio di Sicurezza di Stato, si son decisi a mandare l'esercito in Crimea. Era ora! Cosa stavano aspettando? Di trovarsi i "signori Ribelli" nel bagno del Cremlino o nella metropolitana di Mosca? Tanto si era capito che finiva così e che di mira c'era la Russia e non la miserevole Ucraina.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Comunque un Presidente eletto sta lì fino a nuove elezioni. Se le nega, allora sì, dev'essere spodestato! A proposito, noi quanti non eletti ci siamo dovuti sorbire finora? Ah ah ah ah ah... Per Gavino.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    GAVINO GAVINO che confusione incredibile! Ancora con la destra e la sinistra?!?! Putin è Putin la UE è la UE , il comunismo in Ucraina sa Dio se c'è e che cosa è..... Lasci perdere. Guardi, io sono tutto fuorché di sinistra e apprezzo Putin per come ha tirato fuori la Russia da dove l'aveva cacciata Eltsin, non mi piacciono gli insorti ucraini, che dopo cinque minuti sono stati bellamente sostituiti da neonazisti....e insomma, lasci stare gli stereotipi d'antan , che ci sono cose giuste e cose sbagliate sia a dx che a sx e guardiamo avanti. A quello che sta succedendo nel mondo.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    La Russia , concordi Putin e il Consiglio di Sicurezza di Stato, ha mandato le truppe in Crimea. Dopo la Crimea in effetti, poteva solo aspettarsi di trovare i nemici nel Cremlino o nella metropolitana di Mosca.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Sono tornata. Per un momento. Di Sarajevo non so niente perché all'epoca non mi interessavo ma, dell'Ucraina ho seguito tutto. Intanto con tutta evidenza, son tutti Stati artificiali in Europa. Credevo vedendo l'Atlante che fosse un problema dell'Africa, divisa con squadra compasso e righello, ma pare che anche qui.... Dunque l'Ucraina dicono sia uno stato corrotto. Vi ricorda qualcun altro? Beh, proseguiamo. E' probabile che i primi quattro scesi in strada fossero i soliti idealisti che hanno lastricato le strade dell 'Inferno con buone intenzioni. Ne più ne meno che in Siria, Libia Egitto e quant'altro. Subito infiltrati e sostituiti hanno aperto la stura a Nazisti, Separatisti, Nemici Politici e quant'altro. L'Europa ci si è gettata a pesce per fare i propri interessi ma tutta sta massa di "ribelli" pare sia disomogenea, con forte prevalenza di rivendicazioni nazistoidi. Insomma, la cosa è scappata di mano a tutti e vedremo come va a finire. Cosa interessa a noi di tutto ciò? A me interessa che l'Ucraina stia fuori dall'euro e quindi l'EU non abbia lo strapotere che ha, anche su di noi. Non avete notato che NON si parla più di far entrare la Turchia che pareva lo chiedesse in ginocchio e invece ora è lontana mille miglia? Seguirò le vicende man mano che si presentano, per voi. Non è un capriccio: sono cose molto più importanti che non sapere cosa ha mangiato Renzi a cena, per il futuro anche nostro.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Ho risposto al signor Azzemi , ma val la pena di rendere pubblica la mia risposta. Se dovessimo rinfacciare agli Ucraini, il voto con cui hanno eletto questo Presidente ora cacciato, qualcuno potrebbe chiedere a NOI perché per tanto tempo abbiamo votato gli attuali Partiti e adesso ci fanno .....un po' schifo.
  • marco t 3 anni fa
    Alcune cose sull'Ucraina che non dicono mai alle TV italiane: - Viktor Yanukovich è stato eletto tramite elezioni che furono giudicate regolari anche dall'Unione Europea; - i poliziotti di Yanukovich durante la rivolta sono stati fatti bersaglio di molotov potenziate con additivi chimici; con armi da fuoco (SIC!); non hanno attaccato ma si sono dovuti difendere; - i rivoltosi di Piazza Maidan sono in buona parte fascisti, nazisti e antisemiti; quando Barroso è sceso in piazza a Kiev a dimostrare contro Yanukovich era schierato insieme a loro; - i rivoltosi di Piazza Maidan hanno minacciato i rappresentanti degli enti locali con i mitra e hanno malmenato un procuratore. Minacciano chiunque parli la lingua russa.
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    l'OMBRA INQUITANTE DEGlI ILLUMINATI Le prove dell'appartenenza di LENIN alla confraternita provengono dal "dizionario universale della framassoneria"",che lo cita"guarda caso come un affiliatoalla LOGGIA di belleville DEL GRANDE ORIENTE di FRANCIA, PRESSO parigi, prima del 1914 ( la faccia nascosta della storia op. cit, pag. 34) Aconferma di questo assunto segue l'eloquente circostanza che la mummia del noto ideologo è stata dedicata all'ordine massonico dell'apprendista con una lapide celebrativa (P. Taufer, terza guerra mondiale: Una realtà alle porte?, Civiltà, Brescia1986, pag.45-46) Lenin stesso, appena sali' al potere con la rivoluzione assieme ai suoi collaboratori, Krassin e Salomon si lascò scappare una frase rivelatrice sui veri scopi di quella rivoluzione. Egli espresse infatti un ragionamento la cui matrice non può essere CHE fatta risalire alle idee propagandate dalla POTENTE SETTA MASSONICA DEGLI illuminati:" NON SI TRATTA DELLA SOLA RUSSIA, IO SULLA RUSSIACI SPUTO; QUESTA NON E' CXHE UNA FASE TRANSITORIA PER GIUNGERE ALLA RIVOLUZIONE MONDIALE, AL DOMINIO DEL MONDO. RICORDATELO, ORA SAREMOSPIETATI CON TUTTI, DISTRUGGEREMO OGNI COSA E SULLE ROVINE INNALZEREMO IL NOSTRO TEMPIO". (Bertrand D. Wolf, "I tre artefici della rivoluzione d'ottobre", La Nuova Italia, Firenze 1953 pag.213). P.S: Con questo ho risposto a quell'imbecille di Lenin Nicolaj (che fare), ringrazio tutte le persone che fino adesso mi hanno sopportato, ma come ripeto non mi arrendo contro il potere e l'ignoranza.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
      https://www.facebook.com/photo.php?fbid=353620268101956UN POVERO COGLIONE FASCIO-BIGOTTO RIMASTO ALL'ERA FEUDALE UN SERVO DELLA GLEBA DENTRO , SEBBENE CON QUALCHE NOZIONE IN PIU' MERDA DI FOGNA ! LEGHISTA DEL NORD-EST e si vede
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      @luxveniente, Grazie, per il suo interessamento e cortesia.
    • luxveniente 3 anni fa
      Ti invio un link che può interessarti a proposito del tuo post... forse lo conosci già...Massimo http://vigilantcitizen.com/vigilantreport/the-hidden-hand-that-changed-history/
  • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Gli scienziati che sostengono che il vuoto perfetto non é producibile in laboratorio, probabilmente non hanno mai sentito un discorso di Renzi.
    • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
      Gli scienziati hanno sentito Renzi e rimangono dell'idea che il suo discorso non è producibile o riproducibile "in laboratorio"... fuori di esso... proprio come il "vuoto"... sì! .-|||
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Pietro Ancona Il dieci per cento dei deputati al governo!!!! Una classe di oligarchi nemica della popolazione che si finanzia con tasse sempre più inique e soffocanti... Un governo di sessantadue componenti pari al dieci per cento della Camera dei Deputati ed al sette per cento dell'intera popolazione degli eletti. Non so tra di loro quanti non parlamentari e quindi costi aggiunti assoluti. Questo nei primi giorni del nuovo governo che si annunzia dando la possibilità ai sindaci oligarchi complici di aumentarsi fino all'otto per mille la Tasi.... Meritano di essere cacciati via tutti a fucilate e forconate...
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Simone Simeone quando si è votato in Ucraina? E quando si sarebbe dovuto votare la prossima volta?
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Gianni Ventola di Roma. Io sto seguendo questa faccenda ucraina dall'inizio. per quelle poche cose che riportavano i tiggì. Ma una cosa mi lasciava perplessa a novembre, dicembre, gennaio ecc. Con 20 gradi sottozero una popolazione "normale" non è in grado di stare in piazza a lungo, oltretutto dovendo lavorare , vivere, andare a mangiare ecc. Kiev non è precisamente un paesino.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    In Siria, dove avevano città da far impallidire molte delle nostre, come Damasco Aleppo ecc. ecc. c'è l'inferno in terra. Sere fa ad un telegiornale un Siriano intervistato piangeva a dirotto per aver picchiato il suo bambino. Non ne poteva più di sentirlo piangere e chiedergli da mangiare. Ho spento anch'io : non reggevo.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Simone Simeone, allora mi vuol rispondere? Nel frattempo, sempre da Google, qui si dice che le elezioni del " feroce dittatore " di turno, oggi quello ucraino, sono state certificate come regolari addirittura dall'OCSE!
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Da Google: l'Ucraina ha poco meno degli abitanti dell'Italia. Ma una superficie doppia. Se si vogliono separare qual è il problema? Solo quello che non si possono mettere le testate nucleari sotto il naso della Russia? Perché, partendo da Kiev non ci arrivano?
  • Lady Dodi 3 anni fa
    ALDO B. come sarebbe che la Russia ha dichiarato guerra ad uno Stato Membro dell'Unione Europea?! Che io sappia l'Ucraina NON è ancora uno Stato Membro dell'Unione Europea. O l'han deciso stamattina?
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      A livello diplomatico l'Ucraina é in fase di "dialogo intensificato", il passo che precede l'entrata della NATO. La Russia sta invadendo una nazione sovrana in orbita NATO, la risposta armata di USA e UE é pressoché scontata
  • Ettore Usala 3 anni fa
    SE QUALCUNO E' BEN INFORMATO, VISTE LE CRITICHE, MI SPIEGHI PERCHE' LA REALE VINCITRICE DELLE SCORSE ELEZIONI- TYMOSHENKO- ERA STATA INCARCERATA DAL PRESIDENTE YANUCHOVICH. FORSE PERCHE' E' L'UNICO MODO PER SBARAZZARSI DELLA RIVALE CHE LO AVEVA BATTUTO SUL PIANO DEMOCRATICO,A LUI SCONOSCIUTO. LA CECENIA DEVE INSEGNARE.
  • Jean Utente certificato 3 anni fa
    Chi non ha studiato la storia non capisce il presente. L'Ucraina occidentale e' sempre stata filo tedesca non a caso durante l'invasione nazista nel 1941 molti ucraini si arruolarono tra le SS ed i Kapo'. Mentre l'Ucraina orientale e la Crimea è stata sempre pro Russia ovvero russofoni e di origine russa per un totale del 70% circa dell'intera popolazione ucraina. L'intervento russo è al fine di preservare la popolazione di origine russa da eventuali pulizie etniche come accaduto nella ex yugoslavia, non a caso il nuovo governo ucraino NON eletto ha ordinato una legge in cui è vietato l'uso della lingua russa, pena la prigione. Vi siete mai chiesti perche' nella regione della Macedonia ex yugoslava non c'è stata mai nessuna guerra?? perchè altrimenti sarebbe intervenuta la Grecia, visto che la popolazione è di origine greca... Studiate la storia e capirete presente per affrontare il futuro!!!
    • Django 3 anni fa
      Mi sa che sulla Macedonia hai sbagliato un po'...ci fossero stati dei greci lì, la Grecia avrebbe avuto le sue pretese. Il discorso è, che quella è una regione che nel corso dei secoli è stata abitata da bulgari, serbi, albanesi e turchi(cacciati nelle guerre balcaniche). Per capirci...non c'entra niente con la Macedonia di Alessandro Magno. Quella Macedonia fa parte della Grecia ed è per questo che la Grecia richiede l'utilizzo dell'acronimo FYROM(Former Yugoslav Republic of Macedonia), per ogni conferenza o happening internazionale. Questa Macedonia (FYROM) non è mai esistita come nazione, è stata liberata dall'esercito del Regno di Serbia che ha sconfitto i turchi e gli albanesi nel 1913 ed è entrata a far parte dello stesso. Dopo l'entrata di TITO nella Yugoslavia, si è creata una repubblica yugoslava federativa, la Macedonia (che prende nome dalla regione settentrionale della Grecia), ed una popolazione "macedone" che fino a quel momento non esisteva...
    • Agostino Franco 3 anni fa
      E' il caso di studiare meglio la storia! i famosi tartari non sono altro che il popolo della Crimea trasferito forzatamente negli anni trenta da Stalin nelle zone desertiche della Russia, per questo la popolazione è in maggioranza filo russa. I nuovi venuti si sono trovati case e imprese costruiti da altri. Allora c'è stata la pulizia etnica.
    • silvia Pardini 3 anni fa
      finalmente qualcuno che conosce la storia e la geografia, purtroppo oggi comandano le persone ignoranti che sparano opinioni senza essersi documentati, ma di chi è la copa di questa decadenza del nostro paese, date spazio ai giovani, come la pubblicità.... purtroppo i giovani hanno molte energie ma poca esperienza, la vedo male, come vedo male e ho sempre visto male quest'atteggiamento dei cinque stelle di non coinvolgersi nella politica attiva ma di rimanere sull'albero maestro in attesa di avere tutta la maggioranza che non è mai stato possibile in italia, quando la barca affonda dobbiamo aiutare tutti. una simpatizzante delusa
    • Valerio M. Utente certificato 3 anni fa
      dal tuo commento sembra di capire che tu la storia la conosca, poi vai affermando che nella FYROM la popolazione e' di origine greca. Niente di piu' sbagliato: nella FYROM, prima dei fatti in Kosovo la popolazione era slava al 90%, ora si e' creata una forte minoranza albanese.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    1914 SARAJEVO - 2014 SEBASTOPOLI #UCRAINA Dice che certi eventi si ripetono. Dice che a periodi di depressione economica seguono sempre guerre. Dice che le guerre vengono fatte solo per interessi economici. Dice che in caso di conflitto l'Italia sia una base Usa. Dice che se buttano un cerino acceso zompiamo in aria, che il pezzo più grande sono i nei del nuovo Presidente del Consorzio che, fa er vago, non se pronuncia. Dice che la Russia vo staccà er gas, ma all'America non je va bene. Dice che con una guerra, annamo tutti col cxlo per terra mentre qualcun altro s'arricchisce! DICE CHE SEMO UNA BANDA DE COJONI, PERCHÈ A RIMETTECE, È SEMPRE E SOLO LA GENTE! Ci fanno ammazzare tra di noi, ci fanno spendere in armi, s'arricchiscono. DICE CHE NON DOBBIAMO PARLARE CON I GOVERNI MONDIALI, DOBBIAMO PARLARE CON I "CITTADINI DEL MONDO"! È evidente che i Governi abbiano altri interessi, altrimenti non staremmo nella merxa! Dice che il M5S sia completamente pacifista, anche se te le levano dalle mani, sti pezzi de merxa! Dice! Arrivederci e grazie, graziella a grazie al dr. War! Nando da Roma.
  • Aldo B. 3 anni fa
    CREDO CHE PUTIN E YANUKOVICH AVEVANO PREPARATO DA MOLTO TEMPO QUESTA FURBESCA INVASIONE: HANNO FATTO CREDERE ALL'OPPOSIZIONE DI YANUKOVICH DI RIUSCIRE, 10 GIORNI FA, NELL'ILLUSORIO COLPO DI STATO E FARLO FUGGIREDA PUTIN . ORA, PUTIN-YANUKOVICH CONOSCONO COSI' TUTTI I MEMBRI DELL'OPPOSIZIONE ANTI-RUSSA PER ARRESTARLI E CONFINARLI IN SIBERIA. L'INTERA UCRAINA RITORNERA', CON L'AIUTO BIELORUSSO DI LUKASCENKO, SOTTO DOMINIO SOVIETICO...TEMO DOPO PER LA PICCOLA MOLDAVIA E PER UN DESTINO GUERRAFONDAIO DELL'EUROPA.
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    IL COMUNISMO CAPITALIZZATO Quando si tratta di fare la voce grossa, Putin è sempre pronto a dimostrare all'Europa che l'Ucraina e la Crimea sono pur sempre il giardino del suo impero. E' chiaro che l'Ucraina è strategicamente ubicata nel cuore dell'Europa a fianco del vecchio nemico degli USA e quindi un presidio logistico e militare ambito dall'occidente e dall'oriente per tenere a bada l'avversario. E' ancora più chiaro che nessuno in tale contesto vuole la guerra.Non la vuole l'Europa perchè ha bisogno di Gazprom,non la vuole la Russia che fornisce il suo gas tramite l'Ucraina e non la vuole di certo Obama che favorirebbe l'ascesa di altri mercati tipo quelli arabi che potrebbero approfittare della situazione. E' la solita guerra economica ma è il contesto globale che è cambiato. Mai come oggi il comunismo e il capitalismo hanno trovato un punto di incontro ed ormai dietro quelle che si chiamano democrazie si stanno rafforzando delle vere e proprie oligarchie di poteri economici e sociali che stanno divorando l'umanità. Poche centinaia di uomini detengono il potere economico di miliardi di persone allungando le distanze sociali e sovvertendo il comune senso del pudore democratico. Sfacciatamente le democrazie giocano con miliardi di dollari,euro e rubli impoverendo i suoi popoli con la saturazione dei mercati. Il lavoro diminuirà esponenzialmente per creare dividendi sempre più alti tra gli azionisti con delocalizzazioni e salari da fame. O bere od affogare,o accettare o morire portando le collettività all'esasperazione e sedando le rivolte col ricatto della fame. E' il capitalismo sfrenato che ci ha ridotti a meri animali economici. E' la fine degli ideali,delle virtù e dei principi.Al loro posto un fiume di corruzione e di finto benessere in nome del quale uccideresti la madre o un fratello ma tutto è permesso se lo fai per soldi.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Simone Simeone non vuol rispondermi,pazienza. Allora parliamo di logistica. Sono figlia di un militare e sentivo dire che la logistica, in una guerra, insurrezione, rivoluzione e quant'altro, è più importante delle stesse armi. Una folla, senza supporto logistico, non può assolutamente reggere per mesi con venti gradi sottozero, a protestare. Tantomeno militarmente. A dire il vero nemmeno una "comune folla" di cittadini normali. Questa rivolta è stata ampiamente supportata. E adesso la situazione è sfuggita di mano. Eh era da troppo che in Europa ci godevamo la pace!
  • alvise fossa 3 anni fa
    STANNO SCOPPIANDO TROPPE PRIMAVERE ARABE,A MIO PARERE,MA PERCHE'ADESSO?
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Perchè c'è l'effetto serra e l'evaporazione della calotta artica e la desertiFicazione della California... :)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus