Mi ricordo mutande verdi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

mutande_verdi.jpg

Non c'è bisogno di leggere Sun Tzu e l'arte della guerra per capire i motivi dell'ascesa di Salvini.
E' una forma di difesa di chi crea il suo antagonista a tavolino, la Lega in questo caso, per eclissare la sua vera alternativa: il M5S. Quindi Lega ovunque, spesso senza contraddittorio per mesi su tutte le televisioni a ripetere gli stessi slogan rilanciati poi dai giornali. La promozione di un (falso) antagonista che ha partecipato per vent'anni alla mangiatoia del Sistema con finanziamenti pubblici, leggi a favore dell'immigrazione selvaggia (firmando i regolamenti di Dublino), diamanti in Tanzania, Belsito indagato, lauree in Albania. Se sei nel Sistema, fai parte del Sistema, è una vecchia e sempre valida regola. E non puoi far parte del Sistema se non sei ricattabile. Questo è valido per la Lega, il finto antagonista che assolve due scopi. Il primo è quello di drenare voti al M5S, il secondo è di far percepire di essere un'alternativa al Sistema in modo che tutto cambi perché nulla cambi.

Come mai questa volta (a differenza delle precedenti) è stato consentito lo strombazzamento dei milioni di voti persi dal PD? Semplice: perché tale dato si accompagna all’aumento di voti della Lega.
La Lega, l’avversario deciso a tavolino, designato, e poi spinto in ogni modo per tutta la campagna elettorale affinché potesse affermarsi come alternativa al PD.
Si sa benissimo come giornali e trasmissioni televisive siano controllati fino alle virgole, fino alle espressioni facciali del giornalista e agli applausi del pubblico. Come è potuto accadere che a trasmissioni fino ad allora totalmente appiattite sul credo governativo sia stato consentito di ospitare Salvini a tutte le ore del giorno e della notte, lasciandogli totale campo libero?
Non solo, tale presenza si è accompagnata ad un altro fenomeno: lo strombazzamento del “pericolo immigrati” anch’esso a tutte le ore del giorno e della notte, con toni al limite del terroristico e metodi da lavaggio del cervello. Non certo una bella figura per il governo (ma tanto agli Interni c’è Alfano...), eppure trasmissioni e giornalisti fino ad un minuto prima zerbini del premier si sono abbandonati a tale operazione senza curarsi delle conseguenze” politiche.
Davvero strano. Davvero implausibile.
A meno che… a meno che al PD, tutto ciò non andasse benissimo.
Il tramonto di Berlusconi ha lasciato il PD privo di un avversario (finto ovviamente...) di una qualche credibilità, privo di uno spauracchio da sventolare per gli elettori che devono ancora votarli turandosi il naso. Situazione pericolosissima: perché agli occhi degli italiani si profilava un bipolarismo tra il PD e il MoVimento 5 Stelle, e si sa quanto all’opinione pubblica disgustata dalle politiche del PD il M5S appaia come l'unica scelta logica e naturale.
L’obiettivo non erano le regionali, ma le prossime politiche. C’è bisogno di un avversario, ma c’è bisogno di un avversario organico al Sistema. Un avversario che conosca le politiche basate sull’inciucio, sulla spartizione di poltrone, sulle clientele di territorio, che all’occasione sia ricattabile per qualche giochino sporco locale, aduso a candidare personaggi presi dal sottobosco della politica affaristica, insomma un nuovo/finto avversario con cui mettersi d’accordo per le spartizioni future.
E così, ecco riesumata la Lega dall’oblio in cui l’avevano precipitata i diamanti, le lauree albanesi e le mutande verdi comprate coi soldi pubblici. Una ripulitina volante, la puzza di meridionale sostituita con la puzza di rom, la secessione della Padania sostituita con la secessione dalla Merkel, e via andare, tanto gli italiani hanno la memoria corta.
Tutto pur di non ritrovarsi con l’avversario antisistema per eccellenza: il MoVimento 5 Stelle che alle prossime politiche (che arriveranno dopo altri massacri sociali, altra austerity e altri scandali) rischia di vincere. E che soprattutto non consentirà a nessuno di conservare il sistema Spartizioni&Clientele come è avvenuto con Mafia Capitale, cosa che spaventa i partiti sopra ogni altra.
Questa è l'operazione Salvini. Puro marketing. Chissà se Felpa Selvaggia reggerà.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • gabriele fontani Utente certificato 2 anni fa mostra
    Sbraitate pure, io non vi seguo +, forse vi voterò forse no, il fatto è che state prendendo molte decisioni che non capisco, Messora non è + con 5s, da un pezzo ovvio, Borghi Aquilini candidato lega, e ha fatto differenza, adesso pure bagnai, poi non lamentiamoci...tutti i no€ vanno con la lega e noi siamo sempre a pensare al referendum, è stato fatto un referendum x l'entrata nell'€? No e xchè lo devo fare x uscire....??? Esco, punto. reato clandestinità abolito. Nessun pronunciamento insegnamento gender nelle scuole. Nessun pronunciamento problema rom ed immigrazione. reddito cittadinanza a chi? a Italiani o a tutti quelli che risiedono in Italia....????
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa mostra
      Sei un correntista del MPS.....c'hai un pò di confusione! Che fine ha fatto l'inchiesta? Il morto è morto e va b...ma perchè non si sa? Il denaro che avete preso da Monti che fine ha Fatto? Il denaro perso dai risparmiatori dove è andato a finire? Che dicono i clienti....continua a seguire il Palio e godiiiii! Attento alla trave e non guardare la pagliuzza!
  • angelo 2 anni fa mostra
    premetto che a me i legaioli stanno veramente sulle palle , pero' l'altra sera sentendo salvini sono rimasto sbalordito , ha centrato tutti i punti che avviliscono il sistema italiano e che il m5s non ha mai affrontato e che con i deputati che ha in parlamento , avrebbe almeno potuto iniziare a discuterne. La piccola e media industria in italia ha dato nei suoi momenti piu' del doppio degli occupati della grande industria e 5 volte il reddito in tasse. si e' scelto di vessarla e di farla chiudere e i risultati sono davanti a tutti .I problemi :1) gli studi di settore in primis , tu paghi le tasse anche se non guadagni e in base a calcoli statistici , la grossa industria no. 2) i vari balzelli e specialmente l'inps , devi pagare 4000 euro all'anno di minimo anche se non guadagni , mentre un operaio se non lavora non la paga e gli extracomunitari clandestini hanno diritto all'assistenza sanitaria senza pagare nulla 3) in tutto il mondo serio se non paghi un fornitore è reato e vai in galera perché è come se lo derubassi , qui in italia non ti pagano e devi pure pagare le tasse su quello che non hai incassato , avvocati e cause senza poi prendere nulla. 4) l'italia ha messo le sanzioni alla russia che sta tremando di paura , cosi' noi abbiamo 4 miliardi di esportazioni bloccate e la russia ha dato miliardi a fondo perduto ai contadini per compensare le mancate importazioni e renderla autosufficiente, quindi saranno quote di mercato perse per sempre. Queste sono state le proposte della lega che mi hanno sbalordito, poi tra il dire e il fare ... pero' loro almeno ci hanno pensato (che per un legaiolo è una parola grossa) mentre voi dall'alto della vostra purezza no. Pero' vedendo che i vostri eletti sono : insegnanti , casalinghe , dipendenti , disoccupati insomma nessuna che abbia mai fatto impresa e quindi non puo' comprenderne i problemi
    • gabriele fontani Utente certificato 2 anni fa mostra
      concordo, tranne la definizione denigratoria di legaiolo, io li ammiro.
  • Tommaso B 2 anni fa mostra
    Le elezioni politiche le vince chi riesce a conquistare i voti degli elettori moderati indecisi. Queste elezioni regionali dimostrano che la svolta moderata del M5S ha un enorme potenziale, ci sono molti astenuti da convincere, da rassicurare. Argomenti positivi come il reddito di cittadinanza, l'onestà, la trasparenza, la partecipazione diretta, portano molti più voti degli argomenti più estremi come la lotta all'immigrazione o l'uscita dall'euro. Argomenti che vanno lasciati ad una forza come la Lega che da sola non potrà mai proporsi come forza di governo. La vera sfida è tra M5S e PD, guai a voler seguire e scimmiottare la Lega. Se il M5S si doterà di una vera forma di democrazia interna, non ci saranno più scuse, cadranno anche le ultime reticenze ed i voti arriveranno a pioggia.
    • Tommaso B 2 anni fa mostra
      Pare che i partiti stiamo votando un provvedimento per obbligare chi si presenta alle elezioni ad avere uno statuto ed un'organizzazione interna democratica. http://www.repubblica.it/politica/2015/05/26/news/partiti_e_riforma_pd_personalita_giuridica_per_partecipare_al_voto-115310069/ Per il M5S questa mossa non deve essere vissuta come una punizione, è quello che vogliono i partiti per provocare, ma deve essere vista come un'opportunità, per rassicurare i moderati e quindi raccogliere anche i loro voti, così come di tanti delusi che si astengono. Proprio in queste ore hanno pubblicato un'intervista a Sepulveda che guarda caso tira in ballo la democrazia diretta http://www.repubblica.it/la-repubblica-delle-idee/genova2015/straparlando/2015/06/07/news/repidee_2015_genova_sepulveda-116315485/ "Confrontare Podemos al Movimento 5 Stelle, secondo Sepulveda, non ha alcun senso: il secondo - dice - non c'entra niente col primo. Perché il primo "è dotato di democrazia interna" e perché col primo "è possibile costruire una società produttiva nella quale i lavoratori non paghino il prezzo del mantenimento della società stessa" Quest'ultimo punto però non l'ho proprio capito.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa mostra
      Basta che si privino dei Contributi elettorati e abbiano da fare solo due mandati...crolleranno. Non si tratta di moderati...si tratta di cervelli bacati. In liguria La Paita ha perso mica perchè c'è stato Pastorino e la sinistra... perchè se non ci fosse stato i voti, non sono dei moderati,li avrebbe presi il m5* Ricordati quando l'onestà e la trasparenza entreranno nei partiti tradizionali,solo allora il Movimento potrà decidere di governare....è un virus...abbi pazienza!
    • Pietro Rotai 2 anni fa mostra
      Democrazia interna, dice .. come le primarie del PD?
  • Mau 2 anni fa mostra
    Il M5S deve stendere la mano alla coalizione sociale, che non è un partito, se vuol fare il salto di quantità. Del salto di qualità non ne ha bisogno.
    • Mau 2 anni fa mostra
      La lega non c'entra niente con la coalizione sociale con la coalizione sociale,
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      CON CHI ? COI PAGLIACCI DELLA LEGA ? MEGLIO ---S C I O G L I E R E--- IL MOVIMENTO
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      COI PAGLIACCI DELLA LEGA-- MEGLIO CHE SPARIRE-- SCIOGLIERE IL MOVIMENTO
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      CON CHI ?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus