Il tramonto della democrazia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Guarda il video!
05:00
messaggio_beppe.jpg

"Che cosa è avvenuto? È avvenuto questa applicazione di questa democrazia light. Qui andiamo verso una dittatura di stampo legale che la maggiore parte di persone magari non avverte, perché è condizionata a considerarla pezzo per pezzo, la giustizia, il lavoro, l’Europa, e mentre la guardi nei suoi pezzi si perde la visione globale. La visione globale è una dittatura fatta da questo ebetino, che è un ebetone pericolosissimo, quindi molto sottovalutato anche da me, e questo me ne dispiace, ma andiamo verso veramente una grande criminalità organizzata di stampo democratico, quindi io esorto le persone, i cittadini, anche i componenti di altri partiti, se hanno ancora un po’ di barlume di democrazia dentro, non si può fare fuori l’opposizione così, fare finta, questa è gente falsa, ipocrita, noi potremmo avere sbagliato a comunicare certe cose, abbiamo una informazione tutta contro, abbiamo anche perso perché non si è mai visto che dalla sinistra a destra, tutti i telegiornali, i giornali, hanno alimentato un clima di terrore, di orrore, se poteva vincere il MoVimento 5 Stelle, io vi esorto a tirare fuori un po’ di coraggio e di smetterla di pensare che questa sia la governabilità, qui siamo oltre qualche cosa d’altro, oltre, abbiamo delle persone che fanno. Si mettono d’accordo su come riformare la giustizia, su chi la giustizia l’ha presa dietro il collo, cioè su gente che non può andare a votare e fa la legge elettorale, riformano la giustizia con dei pregiudicati condannati, io veramente un barlume, e un briciolo di orgoglio io lo chiedo anche al PD, al PDL, al Partito Sardo di Azione, a qualcuno che dentro inizi a dire, a chiedersi dove stiamo andando a finire, e dove stiamo andando non è la governabilità. E' l’inciucio enorme di questa gente che lavora per i propri interessi come Berlusconi per le sue aziende, altro che il popolo italiano e dall’altra parte abbiamo il lavoro delle banche, della finanza, dagli speculatori, e non si può lasciare loro questo magnifico paese, signori noi faremo una opposizione ancora molto più dura di prima, quindi noi ci siamo, ci saremo e ci stiamo organizzando! Io abbraccio i miei collaboratori, i parlamentari, gli attivisti, di non deprimersi, perché forse ci sarà un’altra evoluzione di che cosa significa stare all’opposizione, un’altra evoluzione significa sempre con mezzi democratica fare sapere che esistiamo e non ci possono relegare in un angolo, questo lo prometto. Io abbraccio anche i ragazzi che si sono fatti prendere in giro da questi falsi e ipocriti che vanno 10 punti, parlano del documento che dovrebbe essere consegnato a chi? A casa di chi? A casa della casa della casa di chi?! Abbiamo pubblicato sul Corriere, sul blog, che otto punti siamo disposti a concedere e a fare, dopodiché noi non concediamo più un millimetro, quindi avranno a che fare, adesso, con delle persone adulte, non più dei bambini, non faremo più cose Effervescenti o di stampo goliardico. basta! Faremo una opposizione vera, dura, e tutti insieme, ma esorto, soprattutto, le persone che stanno nei partiti a non adagiarsi su questa cosa, non adagiatevi. Siamo la seconda forza politica del paese, abbiamo quasi due mila persone dentro le istituzioni, per bene, ci tengo a dire per bene, abbiamo 11 sindaci, 17 parlamentari europei per bene, ripeto per bene, questa è la nostra grande rivoluzione, fare entrare nelle istituzioni le persone per bene, questa è la grande rivoluzione del Movimento 5 Stelle, il resto sono speculazioni giornalistiche, di una informazione che ci ha catapultato al cinquantesimo posto come libertà di stampa e paese semilibero, quindi io di nuovo la mia è una esortazioni a tirare fuori un po’ di orgoglio, io vi abbraccio tutti, abbraccio Di Maio, abbraccio gli altri, che sono stati presenti e erano presenti e hanno fatto la conferenza stampa di questa farsa, che hanno voluto portare fino all’estrema conseguenza, perché sono anche vigliacchi, non hanno il coraggio di dire guardate con voi non ci parliamo più, punto, neanche il coraggio, sempre una cosa, poi il contrario di quella, poi un’altra, poi un’altra, sono ipocriti e falsi, questo la gente lo deve sapere, quando fanno le leggi, quando vanno in televisione a dire le cose quando fanno i loro cambiamenti e le riforme con dei pregiudicati. Vi abbraccio a tutti!" Beppe Grillo su La Cosa

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Tullio Acampora Utente certificato 3 anni fa mostra
    Sbarchi senza sosta, 2.600 immigrati soccorsi nel week-end in Sicilia Ci si deve rassegnare, ormai niente più ha un senso,il caos regna nelle teste delle bestie buoniste chi ci governano!! purtoppo non viene per nulla ascoltato il popolo, fanno tutti orecchie da mercante. queste orde africane sono state sempre in guerra... la guerra e' il loro pane quotidiano.... basta salire su un pick uo con mitragliatrice a bordo e sono felici. formeranno agglomerati, comunita' e le loro guerre le porteranno anche qui, nascono con il mitra il mano, altro non sanno fare. ma perche' ci dobbiamo accollare questa gente inutile che non sa' far nulla e mantenerli a vita e il tutto sul "groppone" degli italiani? Se il Problema non verrà affrontato e risolto nel più breve tempo possibile, gli italiani verseranno molte amare lacrime di sangue!!!!! tra non molto ci accorgeremo dell'errore che stiamo facendo e,sara' purtroppo troppo tardi, chiunque cerca di mettere in guardia i nostri buonisti , sinistri e grulli da una importazione incontrollata di tutti quelli che si avventurano nel mediterraneo,ripeto chiunque,viene tacciato di razzismo,mentre e' solo realismo e lasciamo d a parte i costi sia economici che di sicurezza. Spero che quei 4 sudisti somari di politicanti che ci ritroviamo , si rendano conto del danno che stanno facendo al nostro paese intero.
  • giuseppe d. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Eh però ragazzi...non potete dirmi che non c'è democrazia e poi scopro che esiste un sito che si chiama nocensura dove finiscono i commenti della gente cacciata da qua, dal blog. Leggi, magari uno ha detto qualcosa di interessante, poi dopo un'ora via, sparito tutto, con anche le discussioni... Poi vai di là e in effetti li ritrovi tutti. Qualcuno ha scritto insulti e ci potrebbe stare il cacciarlo, qualcun altro ha scritto cose comunque interessanti, anche se polemiche e subito via dal blog. Eh, ma non funziona, così, però..andiamo a insegnare la democrazia a Renzi? Allora ha ragione lui.
    • viviana vi 3 anni fa mostra
      Eugenia, non conosci bene la situazione Io per sei volte sono scomparsa a livello di autenticazione e sono scomparsi IN UN SOL COLPO TUTTI i miei commenti, ora io qualche volta mi arrabbio e mando qualche molestatore come Lucio a quel Paese, ma non puoi dire che TUTTI i commenti che scrivo sono insulti demenziali lo staff non c'entra, lo so per certo anzi ha tentato di aiutarmi e allora come te lo spieghi?
    • eleonora . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ti sbagli di grosso da qui non sono mai stata cacciata mentre nocensura non ha mai pubblicato 1 solo commento che ho postato. Solo su facebook pare ammettere commenti chissà perché. Se devi fare le pulci vai su quel sito che è l'esatto contrario di quel che dice.
    • Eugenia B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      I commenti demenziali e pieni di insulti vengono cancellati dagli stessi blogghers che li indicano come non appropriati. Questa è proprio democrazia.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      vota pd serenamente.ciao....
  • pino s. 3 anni fa mostra
    si prenda anche atto che il primo a rifiutare il dialogo è stato proprio Grillo (http://www.ilpost.it/2014/02/19/live-consultazioni-renzi-grillo-video-streaming/), per cui ovvio che adesso il PD rimanga diffidente e non voglia tornare indietro sul lavoro portato avanti dopo mesi di incontri e trattative con Forza Italia C.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus