Perché non parli? #perchénonparli

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

mose_napolitano_.jpg

C'è chi non parla e chi invece parla dopo anni di silenzio. Napolitano ha fatto sapere ai giudici di Palermo che non ha nulla da dire. Preferisce stare a Roma. Lo ha fatto con una lettera. Ha tracciato una nuova linea giudiziaria. D'ora in poi, sull'esempio presidenziale, i testimoni per evitare l'interrogatorio potranno scrivere al giudice in carta semplice giustificazioni del tipo "Non c'ero e se c'ero dormivo", "Non scocciatemi che ho altro da fare" o anche "Niente di utile da riferire". Chi invece ha parlato durante l'ora d'aria nel carcere di Opera è Totò Riina, anche lui coinvolto nel processo Stato - mafia. Riina è stato intercettato da una cimice della Dia. Un lungo dialogo che è stato subito reso pubblico. In questo modo i suoi messaggi sono arrivati a destinazione. Chi doveva capire ha capito. E' sorprendente che le parole di Riina non siano state vincolate alla segretezza e rese disponibili solo alla magistratura. "Sono stati capaci di portarsi anche Napolitano", "Questi cornuti, se fossi fuori gli macinerei le ossa (minaccia rivolta ai giudici di Palermo)", “Questi pm mi fanno impazzire”. “Ma che vuole questo? Perché mi guarda? A questo devo fargli fare la fine degli altri (riferito a Nino Di Matteo)”, "Queste cose i picciotti di Cosa Nostra non dovranno saperle mai (forse riferendosi alla trattativa Stato - mafia)". Meglio di così poteva essere solo un'intervista data da Riina in prima serata al telegiornale. Che ci sia stata una trattativa tra alcune parti dello Stato e la mafia è ormai il segreto di Pulcinella. E' però strano che in galera ci siano finiti solo i mafiosi e tutti i politici (quali?) che sono stati coinvolti siano a piede libero. Il 41 bis per i politici non è mai stato applicato. Nino Di Matteo ha dichiarato che "Cosa nostra non è sconfitta e mantiene rapporti con le istituzioni" e che Riina "E' un soggetto che potrebbe essere in grado di comandare ancora dal carcere". L'ora d'aria forse serve a questo, a dare ordini.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    Per me, una persona eccezionale è quella che si interroga di continuo laddove altri vanno avanti come pecore. FABRIZIO DE ANDRE
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    paolo barnard @paolobarnard 25 Nov Quando dico che sta volta in tv mi arrestano non scherzo. E qui ci sono gli scemi che ci fanno battute. Lottare x gli italiani è da idioti. Espandi Risposta Retweet Aggiungi ai preferiti Altro paolo barnard @paolobarnard 24 Nov Ho proposto a @LaGabbiaTw un intervento storico contro Fascismo Finanziario UE con proposta shock. Forse merc. mi arrestano. Ok. Espandi Risposta Retweet Aggiungi ai preferiti Altro paolo barnard @paolobarnard 23 Nov Io oggi, a fronte del rifiuto del gov di aumentare il deficit, sono un evasore fiscale e mi ritengo un patriota. http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=743 …
  • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
    Eh no, caro Beppe. Il vero problema e': perche' non ti candidi e fai le cose seriamente? Io ho ancora in mente le parole di Bisignani che ha detto che tu sei d'accordo con la CIA per convogliare tutto il dissenso in Italia su un binario morto. Dimostraci che non e' vero, perche' quello che abbiamo visto finora sembra dare ragione alle sue affermazioni: 9 milioni di voti non hanno cambiato niente, anzi. Come tu ben sai, se vogliamo cambiare l'Italia, tu ci devi mettere la faccia in prima persona, far conoscere le tue idee con mezzi di comunicazione che arrivino a tutti gli elettori e scegliere una squadra di politici validi, non dei dilettanti allo sbaraglio candidati con quattro voti degli amici, ovviamente impacciati a fare qualsiasi cosa, soggetti a condizionamenti e alla fine poco incisivi. Beppe, io non ho ancora dimenticato quando dopo l'incesto del secolo tra PD e PDL la piazza era pronta alla rivolta contro questo vergognosa truffa e tu sei arrivato con enorme ritardo e non hai detto una parola mandando tutti a casa dal predellino di un'auto. Perche' l'hai fatto? Hai solo fatto degli errori in buona fede o dobbiamo dar ragione a Bisignani?
    • m 4 anni fa
      sono d accordo con te..beppe devi andare a giocare non puoi stare sempre in banchina..gioca cazzo
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      quello che racconti è assurdo e la penso come ernesto,sarebbe troppo facile smentirti punto a punto!!!ma credi quello che vuoi e facciam prima.noi abbiamo regole e le rispettiamo!!dire che beppe non mette la faccia è dire bestialità,quindi o sei un provocatore o ignorante.!punto.
    • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
      Buonanotte anche a te Ernesto, pero' vorrei tanto che le mie domande trovassero risposta..., sai, solo per essere pienamente convinti della propria identita' e rappresentanza politica....
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 4 anni fa
      @ Nicola: ribadisco il mio con viva vibrante soddisfazione! Buonanotte. (senza rancore!)
    • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
      Senza rancore Ernesto, il tuo commento mi ricorda i documenti ed i testimoni di berlusconi che, lui e solo lui dice, incontrovertibilmente dimostrano che e' innocente.
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 4 anni fa
      @ Nicola: chiedo perdono ma potrei smentirti punto per punto... ma non ho tempo nè voglia di continuare. Scusa ma il tuo commento è pervaso da superficialità e disinformazione: un mix micidiale. Senza rancore.
    • Carmine delle cave 4 anni fa mostra
      Ho lo stesso dubbio....spero di sbagliare ma vedo che non succede mai niente......forse hai ragione.....viva l'Italia
  • para guru 4 anni fa mostra
    Le parole che seguono sono state scritte da un certo leader che non faticherete a riconoscere se solo aveste un minimo di memoria: "Napolitano merita l’onore delle armi. In questi anni è stato criticato per molte scelte a mio avviso sbagliate, ma ieri in Germania ho visto, al termine del suo mandato, il mio presidente della Repubblica. Un italiano che ha tenuto la schiena dritta. Il candidato cancelliere dell’SPD come successore di Angela Merkel, Peer Steinbrueck, ha commentato i risultati delle nostre elezioni “Sono inorridito dalla vittoria di due clown nelle elezioni italiane”, dando in sostanza degli imbecilli a circa 8.700.000 italiani che hanno votato il M5S e ai 7.300.000 che hanno scelto il Pdl. Una dichiarazione offensiva che denota arroganza e scarsa intelligenza politica, doti necessarie per ambire alla carica di cancelliere. In seguito non si è neppure scusato e dopo una telefonata con il Presidente della Repubblica ha dichiarato “Ho detto quello che ho detto!”. Napolitano ha deciso di non incontrare Steinbrueck “Parole fuori luogo o peggio, non ci sono le condizioni di un incontro. Rispettiamo la Germania, ma l’Italia esige rispetto”. Chapeau." sarà capitato anche a voi, a volte, di non trovarvi d'accordo con voi stessi.....ebbene pare che questo succeda anche al capopopolo e viceguru di questo blob... ops blog.
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 4 anni fa mostra
      Para-cxulo, più che guru. Si pensava a quei tempi che tu citi, che il Presidente avesse preso atto del nostro risultato, per cui Grillo ritenne opportuno dire due buone parole sull'operato di Napo in quel frangente. Grillo le buone parole ce le mise, Napolitano poi ha fatto di tutto pur di smentirsi. Non era molto difficile da capire scusami. Ciao.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      sei un poverino,lo sai vero.certo che lo sai e dal nick si capisce già tutto ma nn temere,resterai indietro.è il tuo destino quello di nn capire mai nulla,dunque..rosica serenamente..e torna in sede...
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      “Dite che mi contraddico? Ebbene si', mi contraddico contengo moltitudini!” mi pare di Dostoevskij, ma non ne sono sicura ^__^
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus