Grande ammucchiata pd nel Lazio

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Alessandro Di Battista

Non solo gli amici di Alfano. Dopo il fratello della Lorenzin anche Alfredo Antoniozzi, ex coordinatore di Forza Italia ed ex assessore di Gianni Alemanno (negli anni di Mafia Capitale) corre nel Lazio in una lista a sostegno del presidente PD Nicola Zingaretti. Lo ha scritto lui stesso ieri in una nota, dove si legge: "In queste ore stiamo lavorando per trovare convergenze con altre forze moderate per mettere in campo un progetto forte a sostegno di Zingaretti".

Ma vi rendete conto del livello dei loro inciuci? E pensare che Antoniozzi, tra le altre cose, nel 2008 fu il candidato del PDL di Berlusconi alla provincia di Roma proprio contro Zingaretti. Ed ora non solo gli dà il suo appoggio, ma il PD e Zingaretti lo accolgono a braccia aperte. Vedete la sinistra, o meglio quella che loro chiamano sinistra? Si portano dentro tutti, fanno la "grande ammucchiata" pur di prendere una poltrona in più. Sono disperati, anche nel Lazio. Diffondono sondaggi fasulli senza alcuna nota metodologica per convincersi tra correnti a convergere su uno piuttosto che sull'altro.

Stanno alla frutta, parlano della nostra apertura alla società civile mentre loro imbarcano chiunque. Sarei curioso di sapere cosa ne pensa Bersani, al quale ormai un giorno sì e l'altro pure gli sentiamo dire "i 5 stelle con qualcuno dovranno pur parlare...". Invece di preoccuparsi di noi, si preoccupi dei suoi, molti dei quali pronti a correre per Zingaretti insieme al fratello della Lorenzin e agli ex assessori di Alemanno!

Noi, come vedete, continuiamo invece ad andare avanti a testa alta e pensiamo alle proposte, non all'inciuci!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • mario genovesi 17 ore fa
    L'ultimo delirio del PD prima di sparire nella sua naqba del 4 marzo, far cadere la giunta Raggi a Roma e piazzare come sindaco quel trascinatore di folle di Carlo Calenda. Il peyote al nazareno va alla grande.
  • Benita Ghera 2 giorni fa
    O.T. @ Patty Ghera: Fai la campagna contro Fornero e ultimamente la Fornero è risorta in tutte le televisioni! Hai fatto la campagna contro la meningite e Beatrice Lorenzin impone 10 vaccini obbligatori agli Italiani! Sei contro i comunisti e il pd fa una nuova legge più repressiva contro l'apologia del fascismo! Sei contro i musulmani e il governo li importa! Fai campagna contro gli immigrati e il trattato di Dublino resta colonna portante dell'unione europea! NON ABBIAMO BISOGNO CHE IL PD VINCA LE PROSSIME ELEZIONI ANCHE CON IL TUO APPORTO!!! Chi ti legge nutre grossi dubbi sulla credibilità del Blog e di conseguenza per il Movimento Cinque Stelle. Chi ti legge preferisce astenersi dal voto piuttosto che votare il M5S! Forse sarebbe il caso che rivedessi la tua paranoia contro comunismo e comunisti. Tu sei qui solo perchè il Movimento professa che anche gli ultimi (paranoici patologici) non devono rimanere indietro! CURATI!
  • Luigi zema 2 giorni fa
    Ho votato e voterò il movimento cinque stelle condividendo e sostenendo la sua politica e faro loro propaganda elettorale perché mi sento e sono un ITALIANO
  • mario genovesi 3 giorni fa
    Hanno messo in piedi una coalizione che va dal clericale MOOOLTO di destra Antoniozzi fino a sinistra italiana, che ad aprile aveva affermato che non avrebbe mai sostenuto il PD in quanto troppo liberista. Al confronto di questa armata Brancaleone Frankenstein era un campione di omogeneità.
  • mario bennato Utente certificato 3 giorni fa
    MI MERAVIGLIO SOLO DI ZINGARETTI LA FACEVO UNA PERSONA SERIA, CHE DELUSIONE E' PROPRIO VERO NELLA VITA NON BISOGNA MAI FIDARSI DI NESSUNO. PER FORTUNA L'HO CAPITO PRIMA ALTRIMENTI L'AVREI PURE VOTATO. MA VAFFA....
  • fabio S. Utente certificato 4 giorni fa
    si vocifera che la zia sia la prossima....serviva qualcuno ai fornelli....poi c'e' un vicino di casa simpatico, che ha il figlio da sistemare.....e poi c'e' l'amica della segretaria che da qualche parte "va sistemata".......e il più è fatto.....poi a governare l'immondizia del Lazio ci penseremo...
  • Diego 4 giorni fa mostra
    quanta fiducia negli italiani,si spera ancora di prendere il 40%,lo vorrei anche io ma sono realista e voi non avete ancora capito con chi avete a che fare,in italia non c'è un problema politica ma semplicemente il problema sono gli ialiani,un popolo........ se non cominciate a capirlo seriamente saremo sempre all'opposizione,non sono nostradamus ma gli scenari per me sono questi,il centro destra probabilmente rivincera le votazione alleandosi con qualsiasi cozzaglia noi dovremmo sicuramente allearci con liberi e uguali ma non si sà quanti voti prenderanno? io credo pochi e dopo aver subito per altri anni il burlusca & co. ritornera renzi alla grande ,che bel futuro che vedo per questo paese..... credo che la strategia migliore sarebbe stata quella di allearsi con salvini e avremmo avuto la maggioranza e un solo interlecutore cercando chiaramente un compromesso perchè e sempre meglio una buna legge che una legge scarsa,perchè le leggi eccellenti sono un'utopia e perchè il compromesso è una legge di vita ove tutti devono fare i conti.
  • gianni d. Utente certificato 4 giorni fa
    Alla mia veneranda età non dovrei stupirmi di nulla.Invece rimango basito su quanto riportato in questo 'blog'! Ebbene malgrado due lauree malgrado sette diplomi sei abilitazioni ttra professionali e scolastiche ,sono anche un ex docente ,ebbene rimango esterefatto da quello che gli italiani accettano e non tanto ob torto collo ma quasi con fatalità! Diceva il Metternich '' l'italia maesta (rivolgendosi a Cheppo\Peppe '' è una semplice espressione geografica Sic! Povera Italia solatio paese etc.etc. Ad majora gente....un saluto dottarchingiannidipaolantonio(peppone_gd@libero.it
  • elio 4 giorni fa
    il POtere si basa sui numeri non piu' come un tempo con chi si schierano; NOn Contano piu' i nobili principi; Contano quanti deputati e senatori hanno,gli elettori dopo 2 giorni si sono dimenticati che sono stati votati anche dai mafiosi per questo 5stelle deve vincere le lezioni.
  • max 4 giorni fa
    Pd e fi sono la stessa schifezza...
  • Giampaolo M5S Utente certificato 4 giorni fa
    Questa è gente che fa politica solo per ottenere le poltrone, e pur di ottenere le poltrone farebbero alleanze pure con il diavolo. Questi pensano solo ad arricchirsi, non hanno coerenza e dignità.
  • oreste .. Utente certificato 4 giorni fa
    Peccato che Riina sia morto...era un ottimo elemento per il PD!
  • Nello R. Utente certificato 4 giorni fa
    ma dopo Marrazzo, scandalo a luci rosse con omicidio e droga ma dopo Storace , Todos Cabballeros(fece dirigenti anche gli uscieri della regione) Dopo la Polverini , er Batman e Soci Dopo questo anonimo paraculo , sempre sotto traccia ,pronto a scaricare tutte le responsabilità sempre e solo sulla Raggi .. vogliamo continuare con la stessa musica nel Lazio con un governatore del Lazio a 5Stelle , il movimento non avrà più alibi .. o Roma e il Lazio cambiano e con loro tutto il paese oppure per questo paese non ci sono più speranze , my 2 cent
  • PAOLO CARUSO 4 giorni fa
    "SE LO CONOSCI LO EVITI" era la pubblicità progresso,inizio anni'90, per la prevenzione e la lotta contro l'Aids, un spot molto forte contro il propagarsi dell'Hiv. A distanza di molti anni questo stesso spot pubblicitario "SE LI CONOSCI LI EVITI" sembra piu' che attuale, riferito all'agone politico, al degrado dei partiti e dei suoi rappresentanti, volti piu' o meno riciclati espressione spesso dei poteri forti e delle lobby finanziarie, dediti a interessi di parte piuttosto che al buon governo della "res publica" e al risanamento morale del paese. Paolo (PALERMO)
  • gianluigi f. Utente certificato 4 giorni fa
    Sono una latrina maleodorante. Si vede che ai cittadini del Lazio questo odore gli piace. Il 4 marzo vedremo se i cittadini del Lazio sono come quelli siciliani.
  • Alberto Lupi 4 giorni fa mostra
    @ Alessandro Di Battista, riguardo a quanto ha detto in TV da Floris, avrei alcune domande. Non mi è chiaro perché, parlando del nuovo codice etico, Lei abbia detto che Pizzarotti è comunque fuori in quanto è: “un ottimo amministratore del PD”. Sarebbe questa l’imputazione infamante per un sindaco, eletto nelle file del M5S come la Raggi e la Appendino, ma che a differenza di queste ultime non è indagato né per falso né per altri reati? Aggiungo che non mi è chiaro neppure perché il S.O. Rousseau non vada più sostenuto con libere donazioni da parte di chi lo apprezza, ma obbligatoriamente finanziato dai futuri Portavoce, con 300 euro mensili ciascuno. Le chiederei dunque, in primo luogo, come valuta le voci critiche tipo quella di Pizzarotti o di Pistono https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g Le chiederei inoltre se ritiene che i principi e i valori fondanti imprescindibili a cui deve attenersi un 5 Stelle siano: la Coerenza all’Obiettivo statutario su cui si fonda il M5S. L’Onestà, che non può prescindere dalla Trasparenza in quanto è per definizione la qualità di agire e comunicare in maniera sincera, leale e trasparente. La Democrazia Diretta e il principio Orizzontale Ognuno conta uno, che concorderà, non possono prescindere da una Trasparente Piattaforma, uno spazio dove veramente ognuno conta uno e che non si realizzano certo con un S.O. gestito in modo opaco e verticistico. Le chiedere infine se ritiene si sia attenuto ai suddetti principi chi, in una segreta stanza, ha deciso dall’alto di stravolgere il Non Statuto, sostituendo a un Movimento che non si intendeva diventasse un partito una Associazione partito la quale, come tutti i partiti, ha l’obiettivo tipico di governare e non certo l’attivazione di una Trasparente Piattaforma con cui Testimoniare la e-democracy anti delega uno vale uno. Grazie per un eventuale chiarimento in merito.
    • francesco m. Utente certificato 4 giorni fa mostra
      Se Lei è un iscritto le risposte l'ha già avute e votate !
  • Alessandro Lucidi 4 giorni fa
    Oramai son DISPERATI. La corsa al raccatto del voto. Ma con l'aiuto di tutti li spazzeremo via una volta per tutte.
  • Alberto Stulfa 4 giorni fa
    Perché non ti candidi tu, avresti già vinto...
  • Giorgio P. 4 giorni fa
    Era scontato che avrebbero fatto il classico inciucione per poter tenersi stretta la poltrona e prenotarle altre per i loro amici.Purtroppo per loro alle elezioni avranno il voto solo dai loro parenti e amici e chi con loro hanno partecipato fino adesso alle mangiatoie.
  • Giuseppe 4 giorni fa
    DiBa! Sei il #1. Dopo Beppe, naturalmente!!! Grandissimo. A riveder le stelle M5S unica speranza
  • Paola 4 giorni fa
    Per poterli mandare via, gli italiani devono essere consapevoli che la loro forza può essere solo nella numerosità dei loro voti. I componenti la casta sono tanti, ma in numero molto inferiore, anche se molto forti. Abbiamo avuto modo di vedere che l'ideologia è solo uno strumento per spartirsi a turno il potere. Una volta posseduto hanno fatto leggi solo in loro favore, ci hanno privato in modo truffaldino dei nostri risparmi, dei servizi del welfare e poi usano i soldi delle nostre tasse sperperandoli, regalandoli alle lobby più potenti. Hanno creato una struttura stato con innumerevoli falle atte a poterci distrarre, sfruttare, rimanendo sempre impuniti. L'unico modo per uscire da questo pantano è andare a votare in massa il m5s.
  • Rolando D. 4 giorni fa
    Allo schifo può esserci una fine e lo decideranno gli italiani il 4 marzo 2018 Fatemi il regalo di compleanno *****
  • terenzio eleuteri Utente certificato 4 giorni fa
    FORZA ITALIA........SE MAGNA !!!
  • terenzio eleuteri Utente certificato 4 giorni fa
    SE CONOSCONO E.....SE VONNO BBBENE !!!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus