Lavoratori a 5 Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Guarda l'intervento di Marco Piazza in consiglio sulla BredaMenariniBus
(05:47)
bredamenarini.jpg

>>>Oggi, 15 febbraio, sono a Ivrea, ore 17, Piazza Ottinetti, e a Novara, ore 21, piazza Martiri. Domani, 15 febbraio, sarò a Cuneo, ore 11, Piazza Virgino, a Torino, ore 16, piazza Castello e a Alessandria, ore 21, piazza Perosi. Seguite le dirette su La Cosa! >>>

"Al pd ha dato fastidio il nostro impegno per salvare un'azienda che riteniamo importantissma e strategica sia per la nostra città (Bologna) che per il nostro Paese: la BredaMenariniBus. La Candidata del pd Rita Ghedini dice che si tratta di un tema serio (quindi noi non possiamo occuparcene seriamente?) e aggiunge: "Mi sembra che qualcuno sia affetto da schizofrenia da Campagna elettorale". Vorrei far notare che a Bologna ci occupiamo della BredaMenariniBus da diversi mesi, ben prima delle elezioni. Gli atti depositati hanno data 2012 come il nostro intervento in Question Time datato novembre. Faccio notare alla Senatrice Ghedini che ci siamo impegnati al fianco di tanti altri lavoratori ed aziende in difficoltà come la Verlicchi, ATC sosta, i dipendenti comunali, i lavoratori del Teatro Comunale, i medici ed operatori del Maggiore, i precari della scuola ecc... forse dobbiamo fare pausa in campagna elettorale? Per salvare la BredaMenariniBus e anche il nostro Paese oggi è necessario che tutte le forze "positive" collaborino per un fine comune. Preoccuparsi di mettere bandierine, marcare territori, mandare "promemoria alla FIOM" che sta solo facendo il suo lavoro, non serve a niente e non aiuta allo scopo. Chiedo alla Senatrice di mettere da parte l'ansia che vedo crescere parecchio nei confronti del MoVimento 5 stelle in questi giorni, e continuare a fare la sua parte per far ripartire questa azienda strategica. Il momento è critico, è importante unire le forze, non c'è più tempo da perdere. Noi ci siamo, se volete lavoriamo insieme per salvare la Breda oppure bisticciate da soli." Marco Piazza, M5S, consigliere comunale Bologna

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • ippolita . Utente certificato 4 anni fa
    Grillo ed il messaggio alla nazione dal camper Mo' ci sta 'sto fatto di un miliardario che rilascerà un'intervista dal suo camper, come i terremotati. A me sa di presa per il culo, ma tant'è! I vostri avi so' andati a battere le mani al pelato in piazza Venezia perché dichiarava guerra alla perfida albione, figuratevi voi con uno che vi fa pure ridere. Dicevo di questo miliardario, il quale per inciso ha un appartamentino vista mare di 24 stanze e dichiarava al fisco una roba come 4 milioni di euro e, non contento, ha chiesto lo scudo fiscale per una roba da 500 euro (si sa i soldi non bastano mai, e questo tiene famiglia numerosa); ma non divaghiamo. Il principe parlerà e si dice pure preoccupato se vince. Io più di lui. Perché so perfettamente che i giochi di prestigio non servono ad un cazzo e che quando inizieranno a cercare soluzioni quelle saranno sempre le stesse. E hai voglia a dichiarare che la nazione è la nazione, che mandiamo in culo i tedeschi e la BCE. Io li frequento quelli che fanno la fila alla mensa dei poveri, e la fila si allunga sempre di più. Ci vado in posti in cui se mancano quelli come me che danno da mangiare ad uno steso in un letto non c'è un cazzo d'infermiere che li aiuti e li porti pure al cesso. Insomma ci vivo dentro quella roba che in molti si vedono su youtube e ci fanno pure filosofia contrita (alzassero il culo, dico io). Penso che rispetto a 'sto sfacelo morale e materiale di sistema non serve votare un coglione qualsiasi (per quanto abbia la faccia da bimbominkia per bene perché lui fa pure il piccolo imprenditore); serve svuotarlo dalla vostra obbedienza questo sistema; non continuare a chinare il capo e delegare. Poi, se volete sapere come si fa e con quali prospettive magari se ne può parlare. il presupposto però è la fatica quotidiana, e la voglia di rischiare. sennò, votatevi lo XXXXX con la villa al mare.
    • maurizioo v. Utente certificato 4 anni fa
      Quanta puzza di invidia......
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      secondo me il tuo ragionamento è un pò tendenzioso perchè beppe non ha mai ostentato la sua ricchezza. NON mi sembra che se ne stia in panciolle nella sua villa e poi di tanto in tanto si faccia vedere per un bagno di folla. Un bagno se l'è fatto, ha attraversato lo stretto di messina a nuoto. Parla di reddito di cittadinanza e se veramente arrivasse a conquistarlo, la caritas avrebbe un bel sollievo, altro che l'aiuto sempre importante di chi accudisce i poveri tutti i giorni. Guarda che la gente mica è fessa. Prendi Di Pietro, dopo le vicende che hanno coinvolto il suo partito, ha dovuto "alzare i tacchi". Quindi il tuo approccio andrebbe bene se parlassi del nano, che si presenta nei teatri o in tv e poi se ne sta nelle sue ville sontuose. Ma per ora lascia perdere beppe, vediamo cosa tira fuori con il movimento 5 stelle e non tarderemo a capire di cosa si tratta, tra poco sarà in parlamento.
    • jim san Utente certificato 4 anni fa
      Il problema principale non è la ricchezza che un individuo detiene, ma il modo con cui l'ha ottenuta.
    • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
      ma ippolita la proprieta' e' un furto? ma se uno ha guadagnato nella vita e dichiarato i guadagni del proprio lavoro, come beppe, non puo' avere qualcosa? NON PUO' POSSEDERE QUALCOSA? e quelli della casta che si facevano assegnare a prezzi stacciati appartamenti a roma degli enti previdenziali? o in affitto a prezzi da operai come i d'alema? o le case a loro insaputa come gli scaiola? o le ville di B? o le banche e gli intrallazzi di bersani, di fassina, di fini? o i miliardi di casini e gli interessi del suocero caltagirone in tutti i settori economici nazionali? ma di che cavolo stai parlando ippolita? grillo partira' dagli ultimi, dai senza lavoro, dai disoccupati, col reddito di cittadinanza togliendo le file dalla caritas e dando dignita' alle persone, togliendo privilegi assurdi, le pensioni a 4 zeri che hanno tutti gli ex capi del sistema. le piazze sono piene di gente e noi voliamo nei sondaggi, ma la tua testa e' vuota ippolita vuota come una zucca e tu il futuro se non credi a beppe, tu il cambiamento non lo vedrai mai se non credi nella democrazia diretta del m*****, uno vale uno.
    • ippolita . Utente certificato 4 anni fa
      ^_^
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      certo certo, sappiamo tutti quanto tu sia la discrezione fatta persona... ^_^
    • ippolita . Utente certificato 4 anni fa
      non passo il mio tempo a ciattellare come fai tu ma dico che non ti conviene NON TI CONVIENE notte!
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      puoi sempre andare a sproloquiare sul fatto Ippolita... ^_^
    • ippolita . Utente certificato 4 anni fa
      già, come quando parlai dell'altra sua dimora a majene e per questo mi aete bannata ma quante ne sòòòò!!!!!
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      copia incolla da http://pensareinprofondo.blogspot.it/2013/02/grillo-ed-il-messaggio-alla-nazione-dal.html ... e meno male che questo possiede pensieri profondi :-D
  • mauricio espinoza 4 anni fa
    Grande tema pre-elettorale... Perchè il Pd è un partito di me...lma... Non esultate... l'M5s è a ruota... Dopo la caduta del muro di Berlino...alcuni baldi giovanotti spiegarono (ad una platea col fazzoletto inzuppato) che forse il COMUNISMO (sovietico) aveva fallito, entrando a pieno titolo nel meraviglioso capitalismo del "new world order" di Bushana memoria... Bersaniii!!! Non è che a 5 lustri circa di distanza da quella scelta...avresti qualcosa da dire sulle mirabilie che ha prodotto, a livello cosmico, quella "inevitabile" scelta??? Ohhh...manco a queste latitudini, se non sono bello sordo, si capta di clamorose uscite da questo "sistema"...semmai di riconiare le 10 lire di stagno... ...E se mai dovessimo decidere ora su divorzio e legge 194 la posizione del Pd sarebbe bella chiara...lampante...oh...magari si potrebbe chiedere anche all'anima rivoluzionaria dell'M5s ehh...per carità...una bella mozione comune!!! Cicerone...la famosa revisione del concordato che "certi" meet-up volevano riproporre a livello nazionale??? Vabbè che volete mai... Magari il Pd vorrebbe riverginare la figura del grande statista Bettino "Beto" Craxi... L'M5s s'accontenterebbe di un ridimensionamento, da parte di Casa Pound, della figura dell'appeso di Predappio... Vabbè...per oggi basta...alle prossime puntate. Mi congedo con un consiglio...dovesse l'M5s avere un discreto successo elettorale...aumentate i banchi del gruppo misto...nei banchi del csx mettete i ceci per la penitenza... Ps... Ragazzi non è che avendo isolato/essendoci isolati, noi comunisti, il mondo abbia avuto un botto di prosperità...ehh??? Astascell...
    • Luis F 4 anni fa
      Aria fritta...
    • Mauro T Utente certificato 4 anni fa
      FASCISMO ? COMUNISMO? No, grazie, abbiamo già dato!!
    • mauricio espinoza 4 anni fa
      Eh, eh, eh...caro com. Desanin... In fondo li capisco. E' più facile mandare qualcuno a disintossicarsi a S.Patrignano che cercare di capire. Puoi cercare di vendermi il solare, il no-tav, i 2 mandati, togliere i finanziamenti ai partiti e alla stampa e quant'altro... Ma se accetti tranquillamente il sistema che ci ha portato alla catastrofe te ne puoi andare a fare in culo...tanto, quanto... Per voi due li sotto...girare in camper non è poi così rivoluzionario e rispondere per forza non è sempre necessario... Astascell...
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      vota commento : fantastico ! eh eh! a Maurì, ma quando te capiscono questi? mai! se li cogli col sorcio in bocca , smentiscono subito - in sostanza sarebbe: «il capitalismo avveleana anche te, digli di smettere» eh eh eh !!
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      hai bisogno di una cura disintossicante e' urgente, fatti vedere da uno specialista
    • Mario G. Utente certificato 4 anni fa
      Mauricio mi devi per forza passare il numero del tuo pusher! La roba che ti fumi mi da l'idea di essere spettacolare!!
  • Ranolfo Buluggiu 4 anni fa
    Sono una paziente oncologica invalida al 100/100 attualmente in chemiotetapia la mia odissea e' iniziata 11anni fa per un cancro al seno, e' da allora che combatto con tutte le mie forze questa dura battaglia che ora a causa di recidive sta minando seriamente il mio fisico ma ho due figli, un marito d per la mia famiglia lottero' sempre fino in fondo. Sono titolare di una pensione di invalidita' che anche se in minima parte visto che non posso lavorare mi permettedi sentirmi utile nell'andamento dell'economia famigliare,trovo questa notizia VERGOGNOSA. nel rispetto della nostra situazione di malati gia' provati dal dolore fisico,morale ed intellettuale a causa di numerose ingiustizie che ogni giorno proviamo sulla nostra pelle . VERGOGNA e ancora VERGOGNA per chi ha lucrato, rubando a quattro mani, e queste sono storie che gia' conosciamo, ma soprattutto VERGOGNA per tutti quelli che ANCORA speculano sulle categorie piu' deboli come i disabili perche'qui si pla di salute di malattia e di profonda sofferenza. Scusate lo sfogo ma sono veramente indignata come rapptesentante della categoria, come donna ma soprattutto come PERSONA, vorrei vederle in faccia quest"persone" che per me non possono essere chiamate tali, perche' chi ha deciso una cosa del genete e' privo di una qualsiasi dignita' quella che ora vogliono togliete a noi. Confido tanto nel vostro movimento in un vostro aiuto , non deludetici almeno voi vi prego.Convinta che la nostra forza attraverso voi diventera' ancora piu' grande vi invio i miei piu' grandi in bocca al lupo per il. risultato delle prossime elezioni. Cordiali saluti. GIOIA RITA
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      Coraggio! Purtroppo, come al solito, l'incapacità cronica del sistema italia di colpire solo i disonesti penalizza sempre e solo gli onesti e i deboli. Tieni duro e sii fiduciosa, c'è molta gente incazzata come te, per questo ed altro, vedrai che si cambierà! Tieni duro per la tua situazione, perché ad oggi c'è speranza di una completa guarigione perché fortunatamente anche in campo medico e della ricerca non ci sono solo cialtroni ma anche eccellenze (te lo dice uno che ha avuto un carcinoma maligno anni fa, ma che ha avuto la fortuna di trovare subito le persone giuste e preparate). Intanto in bocca al lupo!
  • Egizia Castagneri 4 anni fa
    "ma quale villa di Malindi!? ma se è una capanna presa perché la moglie di Grillo ha a Malindi una sorella?? ma quante balle racconti! ma quale danno a Grillo??!! ma chi ti credi di essere? viviana.v v., Bologna" Ecco a voi la Modestissima Capanna a 5 Stelle di Malindi, nello stesso resort dove hanno casa Berlusconi e Briatore, noti mendicanti. http://tv.liberoquotidiano.it/video/108819/L-imbarazzo-di-Lady-Grillo-compra-una-villa-a-Malindi-ma-la-chiama-capanna.html ;) povera wondernonna...
    • boris 4 anni fa
      Siete proprio delle stupide donnette pettegole e forse troiette invidiose. Ma vergognatevi
    • Citta' del sogno Utente certificato 4 anni fa
      Ma cosa vuoi da una mestatrice di professione che manipola tutto nella speranza di plagiare qualche beota sempre pronto a scorticarsi le mani nel goffo tentativo di dare consenso alle sue minchionate e menzogne.
    • Anto Sist Utente certificato 4 anni fa
      Magari avessi un capanna a Malindi, i villaggi in quel posto sono fatti tutti da capanne, lascerei subito il mio appartamento per vivere in una capanna come quella
    • Geremia Conti Utente certificato 4 anni fa
      che ci vuoi fare ? la viviana e' cosi. e occhio che se si inbestialisce, ti fa anche il cazziatone perche' non gli hai dato ragione!!!!!!
    • aster c. Utente certificato 4 anni fa
      cosa ce' di strano tutti possono avere la capanna dello zio tom a malindi viva me che dopo le votazioni vado nella mia capanna con 2gay di 30 anni alla faccia tua
  • potito von kappelhoff 4 anni fa
    avete visto la "capanna" di malindi? e la "mogliettina"? a occhio e croce direi che grillo potrebbe essere il suo bisavolo... puaaahhhhh.....
    • Guy_ Fawkes Utente certificato 4 anni fa
      che schifo l'invidia. è per i veri perdenti. non riesco a capire perchè un uomo ricco per il suo talento non potrebbe comprarsi una villa e stare con una bella donna.
  • pasquale m. Utente certificato 4 anni fa
    Il quinto presidente dell'Islanda, Olafur Ragnar Grimsson: "Il nostro segreto? Abbiamo lasciato fallire le banche". NEW YORK (WSI) - L'Islanda ha permesso che le sue banche facessero bancarotta, come succederebbe a qualsiasi altra societa' in un sistema capitalistico ben funzionante. "Anche se le dimensioni sono diverse rispetto agli Stati Uniti - ha detto in un'intervista a Fox news il quinto presidente della piccola nazione del nord Europa, Olafur Ragnar Grimsson, - le caratteristiche di base sono molto simili e quindi si potrebbero applicare soluzioni simili" anche in Europa e Stati Uniti. Approfittando anche dei ridotti intrecci del suo sistema finanziario con l'estero, limitati agli istituti inglesi e olandesi, il governo islandese ha lasciato fallire le sue banche e quattro anni dopo l'economia e' tornata a crescere (Pil +3%), mentre al 5% la disoccupazione non rappresenta piu' un problema. "Non ho mai capito come mai le banche sono sacre, mentre le altre societa' vengono lasciate fallire", ha proseguito l'ex ministro delle Finanze. "Perche' quando un istituto di credito fallisce, i contribuenti devono pagare?"
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      lasciamo fallire le banche... ma anche le Imprese DECOTTTE,e privatizziamo i CARROZZONI STATALI...
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Sacrosanto.
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    Pochi giorni fa, quando un alto esponente dell'UE ha detto che la causa del declino dell'Italia è stato principalmente Berlusconi, molti esponenti del Partito dei lad....ops...quelli va...hanno urlato ALL'INGERENZA DELLA UE NELLE QUESTIONI ITALIANE. ora invece quello che sembra invece un INTERVENTO A GAMBA TESA è questo intervento di LUTTWAK: "Grillo rappresenta un populismo sfrenato, con l’aggiunta di qualche idea pazzoide. E’ l’UNICO(!!! ma guarda un pò! Addirittura più di Berlusconi??) attore della scena politica italiana che preoccupa veramente in America“. Così Edward Luttwak, storico e analista di geopolitica e intelligence,ha voluto smentire la notizia secondo la quale l’ambasciata degli Usa in Italia guarda con simpatia al Movimento 5 Stelle. “Grillo” – continua l’opinionista statunitense – “è lo stesso che ha difeso il presidente iraniano Ahmadinejad, dicendo che è stato mal tradotto in Occidente”. E imbastisce un paragone con gli altri leader politici italiani: “Berlusconi esprime la volontà di ridurre le tasse, Monti quella enfatizzare il valore di un bilancio sano e della credibilità, Bersani rappresenta la speranza di un certo tipo di riformismo. Grillo invece” – prosegue – “rappresenta il populismo, il politico che dice: ‘io ti riduco le tasse e aumento le spese’, cosa che non si può realizzare”. E precisa: “Il populista è quello che ti promette l’impossibile sempre urlando, mai parlando, per non farti fermare e pensare quello che dice” 14 febbraio 2013 SE NON E' UN INGERENZA questa!!! BEPPE...puoi informarti dall'AMBASCIATA AMERICANA A ROMA...se questo è un soliloquio delirante del tizio O SE RISPECCHIA DAVVERO IL PENSIERO DI OBAMA E DELLA SUA AMMINISTRAZIONE? SAPPIAMO BENE DI ESSERE UFFICIOSAMENTE DALLA FINE DELLA GUERRA UNA COLONIA AMERICANA...MA L'"INTELLIGENTE" LUTTWAK DEVE CAPIRE CHE COME PIACE AGLI AMERICANI ESSERE LIBERI DI DECIDERSI IL GOVERNO CHE PIU' GLI PIACE...CHE LA STESSA ASPIRAZIONE E' UN NOSTRO CAZZO DI DIRITTO...SIGNOR LUTTWAK???
    • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
      scusate le improprie ripetizioni ma la fretta e l'indignazione mi hanno fatto inviare il commento senza rileggerlo
    • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
      Ah...già...al SIGNOR LUTTWAK vanno BENISSIMO gli INCOMPETENTI...COME 'QUELLO' CHE IL suo ambasciatore SPOGLI DEFINI'...INCOMPETENTE...CHE FA SOLO DANNI ALL'ITALIA....MA CHE DICE SEMPRE SI ALL'AMERICA....UNO COME BERLUSCONI VA... Beppe...ti puoi informare se MANDARE AFFANCULO certi PERSONAGGI...e' più che lecito???
  • CAZZATE A 5 STELLE 4 anni fa
    BEPPE GRULLO E L'OLIO D'OLIVA IN OGNI COMIZIO PER FESSI. Non è vero, come ha sostenuto Beppe Grillo durante un servizio registrato, che l’Italia è il più grande importatore di olio d’oliva del mondo. Il primato spetta agli Stati Uniti. L’Italia è il più grande importatore di olio d’oliva in Europa: la nostra produzione di olive, infatti, non riesce a tenere testa alla nostra domanda interna di olio. L’Italia produce meno olive della Spagna – che ha una tradizione di olio degna quanto la nostra, e con una resa per ettaro inferiore.
    • Mauro T Utente certificato 4 anni fa
      embè ?
    • Alessandro La Tessa 4 anni fa
      Il nome con cui ti firmi ti si addice, ne spari proprio di cazzate ! Ma in fondo sei pure simpatico per l'impegno che ci metti ! Ciao
    • Mario Leotta 52 () Utente certificato 4 anni fa
      La nostra produzione è insufficiente, ma per la maggior parte di alta qualità, e molto richiesta all'estero sopratutto negli USA, del quale siamo primi fornitori. Se l'agricoltura in Italia non fosse considerata la Cenerentola dell'economia, probabilmente non avremo venduto i nostri marchi agli spagnoli, anzi li avremmo potenziati migliorando la qualità. Se esportiamo ancora nel mondo è grazie al lavoro di migliaia di piccoli produttori che, con grandissimo sacrificio, hanno reso la qualità dei ns oli extravergine unici al mondo e segno di altissima qualità
    • Marcello De Benedictis 4 anni fa
      Fonte: elaborazioni Ismea su dati Gti "Nonostante l’economia mondiale stia attraversando una delle sue crisi moderne più profonde, gli scambi internazionali di olio di oliva sembrano vivere un buon momento. Dopo la battuta d’arresto del 2009, il 2010 ha registrato una buona ripresa e questa tendenza è continuata nel 2011 con incrementi seppur lievi dei volumi scambiati (+2%), accompagnati da corrispettivi sostanzialmente in linea con quelli dello scorso anno. I principali Paesi importatori di olio di oliva e sansa: Migliaia di tonnellate 2011 Totale mondiale: 1.798 Italia: 625 Stati Uniti: 293 Francia 114 Brasile 66 Germania 65 Portogallo 79 Regno Unito 64 Giappone 38 Canada 40 Cina 36 Spagna 64 Australia 30 Altri 284 " Forse è il caso di rivedere le tue affermazioni ed iniziare a ragionare con la TUA testa. (quella di sopra)
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      ma se la nostra produzione é insufficiente a coprire il nostro fabbisogno come facciamo ad esportare olio?
    • Rocco M. Utente certificato 4 anni fa
      A PROPOSITO DI OLIO, INVECE DI ROMPERE LA M.....A SUL BLOG DI GRILLO, PERCHÉ NON TI FAI UN BEL BICCHIERE DI OLIO DI RICINO E TI VAI A FARE UNA BELLA CACATA ALLA FACCIA TUA!!
    • Mario Leotta 52 () Utente certificato 4 anni fa
      senti "cazzata a cinque stelle" parla di quello che conosci e non dire cazzate sull'olio di oliva, perchè è vero che l'Italia è il primo importatore al mondo di olio di oliva, non solo dalla Spagna anche dalla Grecia, Tunisia, Turchia, Marocco, Siria, Palestina, ecc.... il problema è che da primo produttore al mondo che eravamo e possessori unici del know-how sull'olivicoltura e sua trasformazione, ci siamo ridotti a importatori perchè, essendo primi consumatori al mondo (23 kg pro-capite), la nostra produzione non è più sufficiente. Ma la nostra insufficienza è dovuta all'assenza di un piano olivicolo nazionale, richiesto dai produttori da più di 50 anni, che ha impedito una modernizzazione degli impianti e l'adeguamento delle superfici coltivabili. Sono stati i nostri governanti a facilitare questa perdita di competività, sempre nella logica che è meglio un lavoratore sfruttato in fabbrica che una famiglia che si sostenga con il lavoro in campagna. Ora ci troviamo con un'olivicoltura vecchia, di alta qualità ma stagnante, e incapace di coprire il nostro fabbisogno. Mario Leotta, presidente Colli Etruschi Blera
  • alto e biondo 4 anni fa
    BEPPEEEEEEEEEEEEE...! ATTENZIONEEEEEE........! NON BISOGNA CIUCCIARE LA MATITA COPIATIVA, ALTRIMENTI IL VOTO VIENE ANNULLATOOOOOOO.....!!! TANTI ANNO FA FECI LO SCRUTATORE E I VOTI CON LA MATITA CIUCCIATA LI ANNULLAVANO PERCHE' DICEVANO CHE IL SEGNO PIU' MARCATO VALEVA COME SEGNO DI RICONOSCIMENTO PER IL "VOTO DI SCAMBIO".....!!! PER FAVORE INFORMATI E SE E' COME DICO IO, AVVERTI TUTTIIIIIIIIIIIIIIIII...! ATTENZIONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE....!!!!!!!!!!! SPERIAMO BENE...!!!
    • Renato B. Utente certificato 4 anni fa
      IERI sono andato a SUSA in effetti BEPPE ha detto di ciucciare la matita ; io che sono un po schizzinoso non riesco ha ciucciare una matita al solo pensiero che l'hanno ciucciata miglia prima di me ; mi porterò da casa un botticino con un po d'àcqua, oppure una spugnetta impremuta ; MARIUCCIA sono d'accordo con tè bisogna fare chiarezza.........possibile che nei seggi non riescano ha mettere una spugna con un pò d'àcqua??
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      Voglio CHIAREZZA per favore. Grillo ha detto di ciucciare, tu dici il contrario su questo punto non si scherza, occorre dire chiaramente come si deve fare
  • CAZZATE A 5 STELLE 4 anni fa
    POVERE TESTOLINE FESSE, CREDETE ALLE CAZZATE DEL GRILLO PARLANTE? La cifra di un’evasione da 98 miliardi avrebbe dovuto far suonare un campanello d’allarme a tutti i giornalisti presenti in trasmissione per la sua enormità. Per avere un’idea delle proporzioni pensate che si tratta di un ventesimo del debito pubblico italiano e di circa un sesto di tutta la spesa pubblica del nostro paese. L’intero settore delle slot machine fattura in un anno circa 50 miliardi. Questo significa che per raggiungere quella cifra, avrebbe dovuto evadere completamente le tasse per quattro o cinque anni. Questo significa anche che quelle società non hanno nessun modo di pagare quella cifra, nemmeno andando in fallimento. Ecco come andò veramente. Le slot machine sono collegate ad una rete tramite la quale lo stato può controllare quanto incassano e quindi tassare quel guadagno. Dal 2004 al 2006, per una serie di motivi su cui si sta ancora indagando – un classico pasticciaccio all’italiana in sostanza – moltissime slot machine rimasero scollegate da questa rete. Questi “scollegamenti” vennero classificati come causati da “forza maggiore”, e quindi, come previsto dalla legge, i concessionari invece che pagare secondo i risultati della rete, pagarono un forfait. Nel 2007 la Corte dei Conti incaricò la Guardia di Finanza di controllare quante slot e per quanto tempo furono scollegate dalla rete e di calcolare la multa corrispondente. La legge prevedeva infatti che per ogni ora di mancato collegamento il concessionario dovesse pagare 50 euro di multa. La cifra calcolata fu di 98 miliardi – attenzione: questa cifra è la multa, non il calcolo del denaro evaso. Dopo cinque anni di processi e varie traversie, la Corte dei conti ha respinto la multa e condannato i gestori delle slot a pagare 2,5 miliardi. Una cifra che è comunque enorme e ammonta all’80% di quanto le società condannate hanno guadagnato tra il 2004 e il 2007.
    • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
      Non credo alla tua ricostruzione. Cosi' a sensazione, non e' che la cifra di 98 miliardi risulta da calcoli tipo quelli di equitalia che per 100 euro di pagamento dovuto te ne fanno sborsare 500? Se e' cosi', questo vero e proprio strozzinaggio di Stato che vale per tutti i cittadin, non vedo perche' non dovrebbe valere anche per i gestori di slot-machines. Ovviamente equitalia e' un'organizzazione a delinquere dedita allo strozzinaggio su mandato dello Stato e va pertanto chiusa e vanno mandati a processo coloro che l'hanno istituita.
    • Mattia R. Utente certificato 4 anni fa
      Il problema è che Casaleggio, a nome di nn so chi, va da Confartigianato Veneto e promette di levare l'IRAP con 98 miliardi di euro dlle slot. Che però, come descritto in questo commento, che – abitudine che si è un po' persa in questo blog – CITA LE FONTI, non esistono. Io sinceramente credo che se non fanno un portale per decidere le proposte del M5S dopo le elezioni facciamo, tutti, il flop. IMHO.
    • aster c. Utente certificato 4 anni fa
      ???????????????
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      lo Stato al posto dei privati fino a quando il dovuto sará riscosso e contestualmente niente pubblicitá vergognosa pro giuoco.
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Il problema e'che io - cittadino comune - se evado non facendo fattura, pago la multa + l'evaso + mi chiudono l'attivita'
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus