Una sana incazzatura

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di_battista_incazzatura.jpg
dall'intervista di Alessandro Di Battista al Fatto Quotidiano

"Noi lavoriamo 18 ore al giorno in un Palazzo purtroppo esautorato, un Parlamento che così come sta lavorando negli ultimi 20 anni non serve a niente. Non decidono i cittadini, decide solo il governo. Noi non ce la facciamo più: lavoriamo come pazzi e non cambia nulla in questo Paese. Non si fa mai una legge sul conflitto di interessi, il reddito di cittadinanza. Ci dicono che non ci sono i soldi e invece i soldi ci sono e se li rubano. Questa è la verità. E adesso il problema è Beppe Grillo che usa da sempre gli stessi identici toni? Questa roba è intollerabile. Beppe Grillo è sempre lo stesso e se siamo qui dentro è anche grazie a questi toni fatti, non di odio, ma di rabbia, di giusta rabbia, di incazzatura: perchè siamo incazzati. Noi siamo arrivati qui per provare a cambiare le istituzioni, ma è incredibile come si è incancrenito questo sistema. Vogliamo cambiarlo questo Paese ma le persone che lo manovrano non lo permettono: sono quelle 5 - 6 persone che utilizzano i decreti legge e rendono il Parlamento un'istituzione inutile. Questo ha detto Beppe in quel famoso post "La scatola di tonno è vuota". Vogliamo dargli torto? Stiamo vivendo in una "dittatura" governativa dove il governo fa leggi e decreti quando la Costituzione dice che l'attività legislativa spetta al Parlamento.
La Gambaro dovrebbe ricordarsi che prima di essere una senatrice è una cittadina con l'elmetto che è stata mandata qui dentro da 9 milioni di persone per cambiare quest'Italia. Certe persone se non condividono una battaglia democratica e non violenta (noi siamo gandhiani) si escludono da sole. O capiscono che i "nemici" sono altri, è questo sistema colluso con la mafia oppure non se ne esce. Se non capiscono questo per me si autoescludono." Alessandro Di Battista, M5S Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Arizabalo sandra 4 anni fa
    Non c'e piu nulla da dire... Il mio ex datore di lavoro appartiene ad una razza modello berlusconi. Indagati e condannati ( famigliole dentro a banca p di milano, bei, impregilo, banca d'italia nel ruolo di "consiglieri"... dio ce ne guardi!) incapaci che non hanno mai lavorato in vita loro, dilapidato fortune e fatto fallire aziende ma liberi di continuare a fare danni ed avvalersi di leggi a loro favorevoli per mettere a casa persone tra cui anche quadri e dirigenti che hanno tirato su le loro aziende, fatto notti, fine settimane interi di lavoro per poi trovarsi a casa e essere sostituiti da finti free lance schiavi sotto pagati. Ma tutto ciò, non per salvare l'azienda ed i posti di lavoro! Bensì per andare a giocare più spesso a golf e per collocare le amanti nei posti lasciati vacanti. Questa e' la realta' di questa povera e corrotta Italia Inviato da iPhone
  • maurizio p. Utente certificato 4 anni fa
    Grazie Alessandro!!!
  • Sergio A. Utente certificato 4 anni fa
    Valentina Spata Pd espulsa. Ha annunciato di votare 5 stelle e non il candidato ex centrodestra del proprio partito 22/06/2013 La giovane esponente del Partito Democratico ragusano Valentina Spata è stata espulsa per aver detto pubblicamente: “Mi rifiuto di votare il candidato del mio partito, uomo del centrodestra e di Totò Cuffaro. Il mio partito, il PD, è stato svenduto per un posto da vicesindaco. Voterò come sindaco Piccitto (MV5Stelle), persona perbene al di la delle appartenenze.” Le è stato comunicato che è ”decaduta d’ufficio da iscritta del PD”, insomma, un modo elegante per dire che è stata espulsa. http://gek60.altervista.org/2013/06/valentina-spata-pd-espulsa-ha-annunciato-di-votare-5-stelle-e-non-il-candidato-ex-centrodestra-del-proprio-partito/?doing_wp_cron=1372035900.3203001022338867187500
  • ARNALDO BALASSI 4 anni fa
    Per l'ennesima volta dobbiamo far capire agli italiani che i Parlamentari del M5S, in questa nuova fase storica, rappresentano un esercito di liberazione per il Paese. Pertanto, simbolicamente li dobbiamo immaginare con l'elmetto e la tuta mimetica, e quindi come tutti i "militari" debbono rispettare l'ingaggio avuto (il programma M5S). Parlare di libertà di pensiero in questo momento non ha senso. Riformiamo prima il Paese e solo dopo parleremo di Parlamento libero, dove si potranno confrontare solo idee per migliorare la collettività TUTTA:
  • RedCloudnrcf 4 anni fa
    Il caso di Ms. Gambaro eletta al senato per grazia ricevuta dal M5S, ora pretende di rottamare le regole del Movimento, quelle regole che hanno ricevuto il consenso di nove milioni di cittadini. Cittadini che hanno voluto distruggere la soggezione servile e oppressiva ai partiti feudatari e ad istituzioni degenerate che hanno distrutto la loro vita e quella dei loro figli. Per la prima volta nella storia della Repubblica nove milioni di cittadini si sono liberati dallo stato di minorità e di soggezione per appropriarsi dei loro diritti politici sovrani. Diritti politici sovrani incompatibili con il regime dei partiti feudatari oppressori e ladri che devono essere eradicati dalla scena politica, non sono praticabili compromessi e alternative di collaborazioni suicide. Beppe Grillo ha suonato incessatemente la carica del M5S per la conquista dei diritti politici dei cittadini e ben nove milioni hanno risposto forte e chiaro.Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio sono cittadini liberi con una grande vision socio-politica da realizzare insieme ai cittadini di questo Paese. Le accuse demenziali, pro amici del giaguaro PD-L,contro Beppe Grillo in merito agli esiti delle recenti elezioni locali parziali, fingono di ignorare che tali elezioninei centri urbani importanti riflettono i poteri e esercito di manutengoligli appetiti dei comitati d'affari, clientele e l'esercito di manutengoli del PD-L. E la chiamano democrazia violata e diritto al dissenso negato a Ms. Gambaro, sopratutto quella canea di PD-L che avanti ieri inneggiavano alle forche di Praga e soffiavano sul fuoco che bruciava il corpo di Ian Palach.
  • Alfonso A. Utente certificato 4 anni fa
    io continuo a sentirmi rappresentato da M5S. Se avessero fatto l'accordo col PD, che tanti sembrano rimpiangere, avremmo votato per un movimento che ottiene consensi progettando una cosa, e poi ne fa un'altra (la solita politica del volemose bene/famo finta de litigà). Esprimo una mia personalissima opinione: veramente tanti, troppi commenti di gente delusa da Grillo e dal movimento.. puzza di marcio. Puzza di gente che ha l'impegno di far vedere che il movimento cala...Insomma puzza di troll. Se poi chi ha votato M5S per avere un modo diverso di fare politica rimpiange il fatto che non ci siamo subito adattati alla "VECCHIA POLITICA", alle prossime elezione potete sempre votare, a caso, uno tra PD o PDL.
  • Antonio Citarella Utente certificato 4 anni fa
    Grande Alessandro! Se avessimo tutti i nostri parlamentari, con la tua grinta, il tuo spirito, la tua capacità di interpretare al 100% la volontà dei veri sostenitori del M5S, anche sti "giornalai" in mala fede sarebbero messi a tacere subito. NON MOLLATE, TENETE DURO, NON CI DELUDETE,NOI VI APPOGGEREMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE!
  • primo m. 4 anni fa
    Hai pienamente ragione,dovresti spedirlo a tutti quei giornalai che ronzano nell'aria malsana del paese credendosi farfalle.
  • mida 4 anni fa
    x BEPPE GRILLO in questo momento Tutti si atteggiano a "professori del nulla" pretendendo di insegnarTi come fare politica (a modo loro è ovvio). CONTINUA IMPERTERRITO CON LA TUA LINEA ! NON hai bisogno di cambiare alcun modo nel parlare, agire, scrivere ! CAMBIAMENTO = RESA = FINE DEI GIOCHI (si và tutti a casa) NON hai neppure bisogno di prendere in considerazione i "consigli" inutili che ti arrivano da Dario_Fo, Nè tantomeno quelli che ti rivolgono i pennivendoli de ilFattoQuotidiano che si sono rivelati per quello che sono: gente+giornalisti che vogliono pilotare dall'esterno il M5S imponendone pretestuosamente la condotta attraverso i loro articoli-monologhi-dialoghi-mail chiedendoti addirittura di formare un governo fantasma. Io al posto tuo li avrei già mandati affanculo. Nel momento di difficoltà invece di sostenerti vogliono tutti fare i maestri (o forse i Leader al posto tuo ?) La disorganizzazione che stai vivendo è dovuta al fatto che Non Ti Sei Imposto come unico Capo-Condottiero. Aleggia un po' troppa anarchia specialmente nei Comuni. Il rischio nei Comuni è che perdi persone valide che soccombono a prepotenti che vengono portati avanti come aspiranti sindaci/parlamentari incompetenti. Servirebbe una squadra di controllo affidatissima che giri l'Italia x scegliere gli elementi + validi su cui puntare e che si accertino del rispetto alla tua persona e alle tue idee dato che 6 il fondatore del MoVimento.
  • Gianni Corda Utente certificato 4 anni fa
    RIFLESSIONI SULLA “GAMBARO C.”: A patto di non essere SOLO un elemento ostile e di non lanciare perfidi attacchi, chiunque può formulare il proprio parere, anche se sbaglia; ed i dirigenti, e non, di tutti i livelli hanno il dovere di ascoltare. Occorre applicare due principi: non tacere nulla di ciò che sai, non tenerti per te quel che hai da dire. Nessuno è colpevole di aver parlato, a chi ascolta spetta l'intelligenza per trarne profitto. È impossibile far osservare il primo principio, a meno di ammettere realmente, e non formalmente, che nessuno è colpevole di aver parlato. Nel secondo principio è fondamentalmente utile esprimere il proprio parere e chiederne la valutazione a chi ci ascolta, una volta, però, assunta, dopo una doverosa discussione “INTERNA”, una decisione a “maggioranza”, chi NON è d'accordo e NON s'adegua dovrebbe avere solo due possibilità: 1) o si dimette volontariamente, 2) oppure occorre espellerlo! L'alternativa sarebbe solo l'ANARCHIA!!! Il Movimento deve educare i suoi appartenenti sulle questioni inerenti il senso (vero!) della democrazia, affinché essi comprendano che cos'è la vita democratica, quali sono i rapporti tra la “democrazia diretta” ed il “centralismo decisionale” e come si pratica il “centralismo decisionale democratico” - inteso, quest'ultimo, come adeguamento della volontà del “singolo” alle decisioni assunte dalla “maggioranza” - all'interno delle Istituzioni, nelle quali operano i “CITTADINI-ELETTI”. Soltanto così potremo estendere realmente la democrazia in seno al Movimento, pur evitando l'ultra-democratismo e quel “lasciar perdere” che distrugge la disciplina e conduce all'anarchia. Ultima cosa di cui s'ha bisogno, se NON vogliamo spegnere questa piccola fiammella di “speranza” accesa dal Movimento!!!
  • Giovanni Carta 4 anni fa
    Caro BEPPE, il cittadino DI BATTISTA secondo me e' un esempio di come si dovrebbe parlare dentro il Parlamento,facendo nomi e cognomi,e denunciando quelle pesone che usano il Parlamento per fare i comodi di chi li comanda.Bisogna incazzarsi come fai tu Beppe nelle piazze: tutti gli altri deputati devono cagarsi sotto al solo sapere che un membro del M5S deve parlare e far valere le sue ragioni.Poi un altra cosa che mi mortifica: ma non c'e' una persona che puo' tenere testa e sputtanare quelli di " quinta colonna "? Ho seguito qualche programma (ultimi) e ti assicuro che stanno gettando merda sul Movimento M5S. Io direi che sarebbe ora di fare nostra una TV, a costo di autofinanziarci(anche se anche tirare fuori 1 euro e' una catastrofe) e smerdare certe trasmissioni vendute e di parte. Fanno letteralmente schifo, assoldare gente che definiscono " Grillini " e che non riescono a dire 2 parole in difesa del Movimento M5S.Tutto cio' e' assurdo.Beppe, ribelliamoci............
  • paolo r. Utente certificato 4 anni fa
    Scusate ma io non ho ancora visto proposte di legge del M5S , ma i parlamentari del Movimento ci sono? Ho scaldano le poltrone e si fanno notare all'ingresso del Parlamento come gli altri politici. Dove sono finiti i buoni propositi del programma elettorale? Mi sembra che ci sia grande impreparazione , incopetenza e tanta litigiosità che non si discosta dalle belle figure che fanno gli altri parlamentari. Ci vogliamo svegliare?..................... Paolo
  • francesco 4 anni fa
    Abbiamo eletto e fatto eleggere un manipolo numeroso di manichini che non fanno altro che prendersi anche loro il lauto stipendio. Potevano entrare a far parte del governo bersani e, così, condizionarlo agli interessi dei cittadini italiani contro gli interessi dei capitalisti e della germania che non ha perso il vizietto di conquistare l'europa stavolta con la scusa dell'austerità. Avete perso una grande occasione perchè una volta fatto fuori bersani pd e pdl si sono associati ufficialmente e adesso NOI piangeremo le conseguenze, VEDREMO! Poi mi direte se avevo torto o ragione, comunque adesso, da questo momento in poi, io non voterò MAI PIU' e quando una qualsiasi autorità metterà le mani nelle mie tasche perchè sono un misero pensionato, ricordatevi che, per ogni euro che mi toglieranno con tasse multe e balzelli vari, io farò un danno all'erario pubblico di 1.000 euri a costo di colpire anche degli innocenti, gli innocenti come dicono gli altri NON ESISTONO perchè, comunque, sono dei COLLUSI con il sistema politico di governo per cui poi non si lamentino per ciò che ognuno di noi farà come risposta al potere politico dei collusi e ci chiameranno "anarchici e terroristi", sarò contento di esserlo anche se mi costasse il carcere a vita.
  • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
    RAGAZZI PER COERENZA, NOI CHE ABBIAMO GRIDATO NELLE PIAZZE: TUTTI A CASA!! TUTTI A CASA!! COME POSSIAMO ACCETTARE CHE I NOSTRI TRADITORI STIANO ANCORA LA? FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE, ALTRIMENTI ABBIAMO GIà PERSO! COERENZA COERENZA! FACCIAMO VEDERE I MILIONI CHE SIAMO E NON POSSIAMO ACCETTARE CHE I NOSTRI "RAPPRESENTANTI" NON CI RAPPRESENTINO: IO PENSO CHE TUTTI NOI DEI 5 STELLE DOBBIAMO MANIFESTARE A ROMA PER LE DIMISSIONI E L'ANDARE A CASA DEI MASTRANGELO+GAMBARO+I DUE PASSATI AL GRUPPO MISTO(di cui non ricordo ora il nome e non voglio ricordarlo non lo meritano...cittadini qualsiasi..anzi meno). NON CI RAPPRESENTANO E STANNO PASSANDO ALLA CASTA...QUELLA CHE NOI COMBATTIAMO QUELLA CHE NOI VOGLIAMO MANDARE A CASA!E COI NOSTRI VOTI ADDIRITTURA STANNO LI!!!!NON E' ACCETTABILE!NON DOBBIAMO PERMETTERLO!NOI DECIDIAMO!VIA I TRADITORI, GRIDIAMOLO!DECIDIAMO UN GIORNO!
  • Philippe Bruno 4 anni fa
    chi ha votato M5S e voleva che si alleasse con il PD, non ha proprio capito nulla, faceva prima a votare per un partito qualsiasi, tanto sono tutti uguali. Mica siamo come la lega, che prima ha criticato duramente tutto e tutti e poi è finita a elemosinare voti alleandosi con il PDL, VERGOGNA. pensate un attimo se si fosse fatta questa unione con il PD, tradendo così tutti i suoi elettori, che fine avrebbe fatto il nostro movimento, di sicuro io non lo avrei più votato. Forza che stiamo crescendo e più i media ne parlano male e più cresciamo, ricordate di un certo Berlusconi, che più ne parlavano male e più cresceva il consenso.
  • Giuseppe Bello Utente certificato 4 anni fa
    A proposito di problema o problemi del Movimento, nel vostro sito e nella vostra politica,cari amici stellini c'è qualcosa che non mi convince. Se cerco nel vostro sito la parola “disobbedienza civile” ho 562 risultati, se batto “str..zo” o “str..zi” ho 2.600 e 3.000 risultati, se chiedo “fot..re” ne ho 1.770, con “incu..ta” o “incu...re” 640. Se batto “sit-in” ho 717 risultati, ma se cerco “put..ne” ho 2.500 risultati, con “cas..no” ne ho 5.660, con “vaff...ulo” ne ho 5.420, con “cogl..ne” o cogl..ni” ne ho 3.600 e 7.600, Se chiedo “sciopero” ho 4.300 ma se batto “me..a” ne ho 9.830, con “ca.zo” 11.300, con “cu.o” arrivo a 11.700, anche se scendo a 6.600 con “fuori dalle p...e” e a 4.470 con “fuori dai cog...ni”. (Ho messo i puntini al posto di qualche lettera non per puritanesimo o perbenismo ma per non essere censurato visto che nelle Avvertenze si raccomanda di non usare il turpiloquio....). Ma la casta non si manda a casa, purtroppo, con le parole e le parolacce. La casta si batte solo con le lotte e la mobilitazione dei cittadini. Dal Movimento mi sarei aspettato che ognuno degli eletti si facesse carico, scegliendoli nella prima fase fra quelli più facilmente risolvibili, di uno o più problemi esistenti nel suo territorio e lo portasse avanti fino a una soluzione positiva, mobilitando e organizzando i cittadini, facendo loro riacquistare il gusto della lotta e la soddisfazione di un risultato raggiunto, con gli strumenti dei “non violenti, democratici e gandhiani” come giustamente voi rivendicate di essere. Insomma risultati concreti più crescita democratica,umana, civile, economica, sociale. Diversamente da ciò il Movimento, il blog e il sito diventeranno degli sfogatoi, come le partite di calcio per i tifosi, gli scioperi o i raduni uno o due volte l'anno dei sindacati per dimostrare di essere vivi e poi tutti a casa buoni e tranquilli,come i bla bla al sapore di valium di una certa televisione.
  • selva corbelli 4 anni fa
    Concordo in pieno (me l'avevano detto che Di Battista è in gamba!). Purtroppo Beppe deve riuscire a comunicare con il 40% (almeno!!!)di idioti ignoranti e ricoglioniti che hanno 90 anni anche se anagraficamente ne hanno 20/30. Dovete trovare un modo per "uscire" con maggiore visibilità dove potete perchè se aspettiamo l'italia informatizzata passano altre tre generazioni!!! NON MOLLATE.
  • Se Fossi 4 anni fa
    Un appunto, piccato e sicuramente fuori dal coro... Che le cose stavano così (il governo decide e il parlamento ratifica), sbagliato che sia lo si sapeva da tempo... Avete avuto la possibilità di cambiarlo dall'interno, potevate provare a cambiare il sistema operando dalla testa ma ci avete sputato sopra perché Voi cittadini non vi sporcate, non vi mischiate... Bene. Ora, mi permetta, ma l’incazzata sono io che vi ho votato: avete buttato il mio voto (e quello di milioni di italiani) nel cesso, perso l’occasione (forse l’unica dato come vi state comportando) di cambiare attivamente le cose e ora... lamenti, grida, liti, manfrine e poi? Sapete o no fare altro? Ma il dubbio di aver fatto un’enorme cazzata non vi sorge mai? Se non vi sfiora beh... allora o siete dei presuntuosi o siete stati come le tre scimmiette. Quindi SVEGLIA!!!! Non c’è bisogno di milioni di inutili leggi nuove, c’è piuttosto bisogno di toglierne. Togliere balzelli inutili a cittadini ed imprese, semplificare non complicare! Forza Cittadini. Rimettetevi in carreggiata!
    • selva corbelli 4 anni fa
      Non inciuciare = buttare voti? Spero che ne buttino una infinità!!!!!!
  • Michele bellicchi 4 anni fa
    Signori miei: l'onesta ' di pochi dovra' x forza contagiare la disonesta' dei molti. Alla lunga questa classe di persone marcie dentro dovra desistere e lasciare spazio alla brava gente!! La lotta del m5s e' una crociata fatta da "poveri diavoli" con una santa ispirazione nella liberta' e nell'onesta' che purtroppo non sembrano alle volte avere quella malizia astuzia nel gestire alcune situazioni maleodoranti.... Viva i crociati, viva Grillo , viva la ns povera italia azzoppata e divorata dal cancro della malvagita umana e dalla ignoranza del povero volgo che dovra x forza essere guidato e trascinato vs la luce!!
  • vera m. Utente certificato 4 anni fa
    nel precedente post QUANDO UNO VALE NIENTE tanto per capirci, ho tentato due volte ad inserire il mio commento, senza successo...pare che qualcuno non voglia altri commenti.....quindi ho deciso di servirmi di questo spazio per ripetere che non si discrimina mai il proprio leader, anche perché se non ti sta più bene, puoi andartene anche da un'altra parte, così non sputi più nel piatto dove mangi.
  • vera m. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro ha detto cose giustissime che condivido perfettamente. Quanto alla Senatrice in questione, come attivista del Movimento, non avrebbe mai dovuto discriminare il suo leader! Dal momento che la pensa diversamente, se ne può anche andare altrove...che c'è di strano dopotutto?
  • claudia p. Utente certificato 4 anni fa
    Le parole accorate di Alessandro arrivano al cuore. Finchè siederanno in parlamento persone come lui continuerò a credere che non sia tutto inutile. Il Parlamento italiano non merita gente di tale spessore. In quanto agli altri " i dissidenti" ritengo siano dei deboli, non forgiati per la lotta. Si arrendono al primo starnuto. Forse questa é un'occasione per fare selezione. Voto e voterò i 5S
  • Lamberto Zingarini 4 anni fa
    SONO SEMPRE PIU' CONVINTO CHE IL FUTURO SIA M5S ANCHE SE DOVESSI RIMANERE DA SOLO
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    GRANDE BATTISTA, SIAMO CON TE gambaro vai a fanculo
  • antonio santangelo 4 anni fa
    RAGAZZI..IO SONO UN ASTENSIONISTA..NULLATENENTE. DIO SA CHE AIUTO SAREBBE IL REDDITO DI CITTADINANZA PER ME...MA DA OGGI DOPO LA SPARATA DI GAMBARO...VI VOTO...VEDIAMO DOVE ARRIVIAMO...HO 55 ANNI ..FORSE NON LO VEDRO..IL CAMBIAMENTO..MA ALMENO LO SPERO. DAI BEPPE .....NON MOLLARE
  • Davide Scotti 4 anni fa
    Approvò parola per parola. Capisco che siamo in guerra e avere perdite tra le truppe dispiace. Ma in questa guerra vince chi ha capito il verbo, ci crede ed è pronta a tutto. La signora o nn ha capito o nn vuol capire, la porta e' aperta. Nn abbiamo e nn avete tempo per ulteriori spiegazioni.
  • E.Campa 4 anni fa
    Condivido
  • Simone Coratti 4 anni fa
    Completamente d'accordo. Diffondetelo in ogni angolo di questo Paese e con tutti i mezzi possibili. Basta marcarsi a vicenda dentro il Movimento, a questo pensi una commissione di controllo votata da tutti i membri in parlamento, che lavori in silenzio e che abbia regole di ammonimento e di espulsione chiare. Ma ora è tempo di essere messaggeri di idee e di cosa fanno "i tecnocrati" per non farle approvare.
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    OTTIMO INTERVENTO! :) Mi raccomando di non iniziare ad andare a tutte le trasmissioni televisive come una marea di pirla ti sta suggerendo, per due importanti motivi: - io non guardo la tv (la lascio ai finti rivoluzionari e ai piddini) - a giocare fuori casa con l'arbitro contro farai molta fatica a pareggiare e sicuramente non vincerai. p.s. piccola notazione: gandhiano e non violento NON sono per nulla sinonimi, inoltre è meglio evitare di definirsi non violenti in assoluto poichè storicamente i non violenti non hanno mai ottenuto quasi nulla, quindi fa rima con perdenti (e soprattutto non attira voti). Ok per non violenza come regola generale ma evitiamo gandhi (la situazione indiana era assai diversa dall'Italia di oggi).
  • Stefano Buratti (bubupatti) Utente certificato 4 anni fa
    Caro Alessandro siete la nostra unica speranza ,ma so che alcuni di voi si faranno tentare dal diavolo ,non è facile vincere dentro le mura nemiche . Siate forti ,siamo in tanti a sostenervi e pronti a combattere contro questo sistema . Non smarrite la strada . Auguri a tutti voi. Stefano
  • Davide72 R. Utente certificato 4 anni fa
    Ogni volta che Alessandro parla è una soddisfazione !!! Sei un GRANDE , mitica anche la tua intervista con la giornalista di Rai3 fatta per strada e mai mandata in onda!!
  • nicola crosato Utente certificato 4 anni fa
    ci vorrà molto tempo,purtroppo, forse una generazione intera, ma questa è la strada, noi siamo la strada giusta..vai cosi
    • Gastone Paccagnella 4 anni fa
      La forza per andare avanti con le idee sane e giuste deve esserci in ognuno di voi che rappresentate l'Italia sana e produttiva abbiate pazienza e costanza non è possibile stravolgere quello che è incancrenito da decenni di anni purtroppo nel nostro paese è così. Fate pubblicità delle sedute dove avanzate le sane proposte legislative in modo che tutti i cittadini capiscano e siano testimoni di quello che è a favore e non viene votato, mentre va avanti quello che interessa a pochi potentati. Ricordatevi anche che i diritti culturali devono andare di pari passo con quelli civili, anche questo è molto importante nell'interesse di tutti. Buon lavoro!!!
  • Paolo signorile 4 anni fa
    Sono d`accordo con Alessandro e mi complimento anche io con Beppe. Forza che li facciamo neri
  • gg ff (ggff) Utente certificato 4 anni fa
    tenete duro ragazzi mandate via quelli che fanno il gioco dell'opposizione attaccandovi dall'interno o che cambiano casacca solo per tenersi i soldi, dovrebbe bastare a tutti la rinuncia al rimborso elettorale, la rinuncia all'indennità di fino mandato, ai rimborsi non documentati e alla limitazione degli stipendi.......non c'è più nulla da aggiungere.
  • marco molin Utente certificato 4 anni fa
    DEVI ANDARE A PARLARE IN TVVVVVVVVVVVV!!!!!!!!!!!!!!!LO CAPITE??????????????
  • Francesco L. Utente certificato 4 anni fa
    Grande Alessandro! Condivisione ed emozione anche per il tuo intervento contro la guerra. Bravo! Siamo messi male e in questo momento voi siete la nostra ultima speranza. Non cedete, non allentate la guardia, dobbiamo tenere duro. GRAZIE!
  • Laura risso 4 anni fa
    I soldi della cassa in deroga!!!!! Siamo al 12/6 e non abbiamo ancora preso la cassa di marzo
  • MAURIZIO BAGAROTTO 4 anni fa
    signor Di Battisa, perchè non fa i nomi di quelle 5 - 6 persone che utilizzano i decreti legge e rendono il Parlamento un'istituzione inutile. Se non abbiamo i numeri per governare e cambiare questo paese, io pensavo che il fatto di avere un bel po' di parlamentari all'interno del sistema ci mettesse in condizione di sapere CHI
  • giovanni r. 4 anni fa
    Buonasera a tutti, come in tutti gli schieramenti ci sono eletti che cambiano improvvisamente idea e se ne vanno in un altro partito. Dato che questi hanno preso voti perchè rappresentavano il partito, se cambiano idea, secondo me, devono essere allontanati dalla loro carica istituzionale. Per restare in parlamento, dovranno ripresentarsi alle prossime elezioni. Questa dovrebbe essere una riforma da portare avanti. Grazie Giovanni
  • Paolo lezza 4 anni fa
    Le statistiche sulle proposte di legge, tuttavia, non premiano i 160 parlamentari Del movimento 5 stelle . http://www.huffingtonpost.it/2013/06/10/classifica-proposte-di-legge_n_3414626.html?utm_hp_ref=italy
    • Piero 4 anni fa
      Huffington post è uno di quei giornaletti fatti a misura di persone colme di vanità, come l'Annunziata. Non è credibile. Per quanto ci scrive qualche bravo giornalista come Terzian, che serve al giornaletto in questione per darsi credibilità.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      leggi ancora il sito della racchia leccaculo?
    • Ezio N. Utente certificato 4 anni fa
      Facciamo comparazione https://www.facebook.com/photo.php?fbid=575744565781862
  • Bob Caprai Utente certificato 4 anni fa
    Grazie. Grazie di essere incazzati come lo sono io e di rimanerlo fino a quando questa nazione non ritornerà ad un valore di decenza accettabile. Sono incazzato perché oramai neanche una famiglia monoreddito come la mia (si parla di redditi medio bassi, ndr) riesce ad arrivare alla fine del mese e continua ad indebitarsi. Figuriamoci chi quel reddito non ce l'ha. Sono incazzatissimo e approvo che lo siate anche voi, spero che nella mia città l'avanzata a 5 stelle sia inesorabile.
  • adamo tassi 4 anni fa
    Ciao ragazzi e' la prima volta che scrivo e rispondo nel blog... posso dire soltanto che io vi ho votato e vi voterò ancora perché mi fido non mollate state pagando la democrazia cioè fare entrare tanta gente nuova a volte comporta anche il rischio di trovare certe persone che visto la casta da buon italiano sceglie la porta più grande...peccato....non mollate cazzo!!!!!
  • Giacinto Sapone 4 anni fa
    Va bene tutto quello che ha dichiarato Di Battista, ma io speravo(forse non solo io) che dopo l'ingresso nelle istituzioni, ci fosse un pò più di relax nei toni di Grillo, per dialogare con il resto dei parlamentari bisognerebbe smettere di insultarli...non si può pretendere di fare delle leggi da soli almeno che non si ottenga il 51%
    • luca cecchi 4 anni fa
      Si ma i partiti di opposizione devono essere coinvolti. Non messi in un angolo a marcire. Altrimenti non serve a nulla stare in parlamento. È una situazione frustrante e come uomo capisco la sua incazzatura. La veritá é che siamo stati troppo ottimisti. Pensavamo che una volta entrati i giochi fossero fatti....purtroppo non é cosí. Preferiscono far affondare la nave con tutti gli occupanti piuttosto che cedere.
  • Luca Calderone 4 anni fa
    Grazie di cuore a Di Battista e a tutti coloro che credono ancora in un ideale e che votano Mov5Stelle a prescindere. Credo che contro i nostri avversari serva battelli con le loro stesse armi:l'informazione a tutto campo.Dobbiamo utilizzare tutti gli strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione per ribattere colpo su colpo (mediatica mente parlando), ai signori mentitori e sfruttatori che ci governano con l'inganno da troppo tempo!facciamo informazione e sotteriamoli
  • giuseppe calabretta 4 anni fa
    A prescindere,che la senatrice Gambaro,subito dopo l'elezione del nuovo capogruppo,Morra,si sia affrettata a farsi intervistare dal giornalista di sky,quando avrebbe potuto chiarire le sue posizioni all'interno dell'aula,mi sa tanto di una decisione opportunistica già meditata.Dico questo,perchè Grillo ha ammesso già in diverse occasioni che il m5s del quale è l'indiscusso Komandante ha commesso diversi errori vuoi per l'inesperienza dei suoi parlamentari,vuoi soprattutto perchè il Parlamento è stato svuotato del suo potere legislativo da almeno 3 decenni.Quindi Grillo dice una verità vera e palese con i suoi soliti toni forti,non vedo perchè la senatrice Gambaro se ne sia scandalizzata solo adesso e non prima delle parlamentarie,quando ambiva alla sua elezione a palazzo Madama.Nel M5S ci sono tantissime persone oneste che è la cosa che conta di più non solo in politica,ma soprattutto nella vita,ma ci sono anche tanti Razzi e Scilipoti come aveva pronosticato Grillo.Cercate di resistere agli attacchi e alle provocazioni,e per quanto riguarda il risultato delle amministrative,non è quello che ci si aspettava,ma d'altronde questo tipo di elezioni premiano generalmente i partiti meglio strutturati e radicati territorialmente.Quindi non è il caso di farne un dramma,piuttosto non farsi scippare la paternità dell'abolizione del rimborso elettorale.è su questi temi che deve incentrarsi l'azione di opposizione,ricordando sempre ai cittadini che il m5s èl'unico partito che ad oggi ha restituito 42 milioni di euro,è l'unico partito che vuole una legge sul conflitto d'interessi,una legge sulla corruzione,una nuova legge elettorale adeguata al sistema Italiae ripristinare il falso in bilancio nel c.p.etc...BUON LAVORO.
    • bruno vito 4 anni fa
      Alessandro, lotta senza quartiere. lotta per noi contro questo sistaema
  • mastracc 4 anni fa
    purtroppo la "signora Maria" elettrice del M5S e pensionata guarda i programmi in televisione. I giornalisti TV sbavano per poter ospitare un eletto del movimento. Forse non è ancora il momento, ma mi auguro che arriverà il giorno in cui potrete andare in TV a denunciare questi fatti, ad occupare/invadere tutti i telegiornali e i talk show fino al momento in cui il 50%+1 degli italiani non avrà capito. Orgoglioso di far parte del movimento5stelle!
  • franco francia Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Alessandro,grazie a tutti voi ragazzi.
  • MICHELE T. Utente certificato 4 anni fa
    sono d'accordo al 1000 per cento. Vorrei tanto per capire ai nostri rappresentanti che stanno svolgendo un lavoro straordinario che cambiera questa benedetta italia. dateci dentro con il tempo si raccoglieranno i frutti ( magari fragole :-)....)
  • Roberta B. Utente certificato 4 anni fa
    Bravo!!! Grazie!!! Ma come diffondere le vostre parole al di là della rete? Purtroppo non tutti hanno dimestichezza con questo mezzo. In ogni casi BRAVO ancora
  • mery rose 4 anni fa
    hai espresso anche il mio pensiero. grazie
  • Paolo Zurlo Utente certificato 4 anni fa
    Non c'era neanche il bisogno di ribadirlo ma è sempre meglio farlo, specialmente in fasi come queste che vedono cittadini 5stelle disorientati farsi stregare dalle sirene di palazzo. Quel palazzo non è la sede della democrazia, lo sarà se il Movimento avrà la forza di cambiarlo.
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Magnifico Di Battista, sei la voce degli italiani che credono nel cambiamento di questo paese.
  • ANDREA FORGIONE64 Utente certificato 4 anni fa
    di battista hai la nostra completa fiducia un piacere immenso ascoltare le tue parole complimenti e buon lacoro cambiare e' ancora possibile
  • alessio c. Utente certificato 4 anni fa
    complimenti a Di Battista!
  • Gian A Utente certificato 4 anni fa
    Eg. Sig. M5*, propongo un intervento parlamentare su una questione tecnica che riguarda una differenza di trattamento fiscale nell'autodichiarazione reddituale (imminente). Esempio. Nel 2012 possiedo una casa (non prima casa, così semplifico), con una rendita catastale di 250 e che paga l'Imu nella misura prevista dal comune. Ovviamente riguarda l'anno di imposta IMU del 2012. Oggi, 2013, nella dichiarazione reddituale 2013/redditi 2012, quella casa non è tassata ai fini Irpef in quanto nel 2012 aveva scontato l'Imu. Quindi quei 250 di rendita catastale non influisce sul mio reddito imponibile. Stesso esempio ma con l'immobile locato a 1.200 euro all'anno. Stessa procedura fiscale ai fini Imu (salvo aliquote differenti previste dal comune) per il 2012. Oggi, 2013, alle prese con UPF/2013, vado a tassare ai fini Irpef i canoni percepiti, (per brevità tralascio la procedura che prevede una deduzione forfait, sempre presente da illo tempore). In questo caso a nulla vale l'imu pagata nel 2012, che non mi permette di esentare alcunchè dall'imponibile (quei 250 euro di rendita catastale). Equità vorrebbe che, anche in caso di locazione dell'immobile, la parte di reddito imponibile fosse diminuita della rendita catastale al pari dell'immobile NON locato, perchè comunque quella parte di rendita è esentata dalle imposte dirette perchè ha scontato l'Imu. La disparità di trattamento porta ad una doppia tassazione rispetto chi l'immobile lo tiene a disposizione.
  • ANDREA FORGIONE64 Utente certificato 4 anni fa
    onore a te cittasino portavoce sono onorato di averti votato e lo faro' ancora
  • Giuseppe Zonno 4 anni fa
    Bravo Di Battista tu sei il vero volto del M5S. Continuate a crederci noi non molliamo!!!!!
  • maria clivati Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi facciamoci sentire così anche nelle reti televisive, dobbiamo comunicare di più!!! Siamo con Voi!!
  • Gedeone M. Utente certificato 4 anni fa
    In tempi non sospetti quando chiaccheravo con amici di politica , anche se non ne sono certo un esperto , dicevo che alle prossime elezioni anche se mettessimo la persona migliore del mondo ci sarebbe voluto almeno un anno di lavoro serio per vedere qualche minimo risultato in un sistema cosi marcio ! In solo tre mesi che dovevano fare ? il miracolo ? Hanno tutti contro . Poi non è mica facile per chi entra nel giro , vede tutti quei soldi , la notorietà che deriva dal ruolo ...qualcuno lo si perde per strada , era sicuro anche questo che sarebbe successo . Ma tenete duro ragazzi e continuate a fare quello per cui siete li , per quanto mi riguarda rivoterei domani il M5S !
  • maria clivati Utente certificato 4 anni fa
    Che dire, questo è lo spirito del MoVimento!!! Se si sposa l'ideale del "cambiamento" non si può fare altro che condividere in pieno questo pensiero!!!! Avanti ragazzi, siamo con Voi!!
  • Paola L. Utente certificato 4 anni fa
    Ma che delusione.. persone qualunque alle quali è stato affidato un compito importantissimo,che si rimangiano tutto e che dimostrano di essere come coloro contro cui combattevano. Ci stà la pecora nera,ma quando le pecore cambiano colore in successione,significa non certo come affermano loro che la colpa è di Beppe,ma che sono tante,troppe le persone vuote, senza carattere, e senza valori profondi. Ho letto il discorso di Alessandro,ecco lui incarna perfettamente il M5S, ha dimostrato coerenza ,coesione e fermezza Ha dimostrato di credere profondamente in ciò che ha intrapreso,ha dimostrato di non essere una banderuola,ha dimostrato rispetto , affetto e ammirazione verso chi gli ha dato la possibilità di contribuire al cambiamento di un sistema corrotto. Troppo facile e troppo comodo adesso che si ha la poltroncina,inveire contro chi ti ha dato una grande possibilità Vigliaccheria profonda scappare davanti alle prime difficoltà e cercare di pararsi il sedere per non perdere dei privilegi avuti grazie a chi credeva in un profondo cambiamento Sono schifatissima da questa gente e sono amareggiata per il danno che hanno causato al M5S Ma al contrario loro,io non getto la spugna, perchè non mi lascio infinocchiare da una certa parte di Mass Media, e dalla vecchia politica che oramai sono mesi e mesi che promette e intanto si gira i pollici .Basta smenarla con stà storia che si doveva fare l'accordo con Bersani,basta col dire che non viene fatto nulla. Noi cittadini siamo i primi a non fare nulla. Ascoltiamo impassibili e non va bene,i nostri parlamentari nonostante l'altissimo numero di voti,sono stati esclusi e non perchè si sono esclusi loro Troppo comodo questo giochino Guardiamo in faccia la realtà..... Perchè la gente è così addomesticata e si lascia addomesticare dalle prime promesse (perennemente in stand-by) dopo 20 anni di bugie?E le pecore nere quanto vuoto hanno dentro per rinnegare una speranza così bella come quella del M5S?Ma si rendono conto di quant
    • Paola L. Utente certificato 4 anni fa
      Ma si rendono conto di quanto male hanno fatto a tanta gente? Beppe non ti meritavi questo,ma non importa...ANDIAMO AVANTI!!!! Cari parlamentari ,spero che la maggior parte di voi segua l'esempio di coerenza del vostro collega Alessandro
  • Tonino Malandrino 4 anni fa
    Grande Di Battista. Ti appoggio in pieno. Tony
  • ghiuseppe a. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro sei grande fatti valere in questo Parlamento ne hai le capacità moralizza tutti a fare il proprio dovere per il popolo italiano.
  • Cesare T. Utente certificato 4 anni fa
    Bravo cosa altro posso scrivere,continua così. E che il gruppo M5S sia compatto. Buon lavoro a voi tutti.
  • Carmelo A. Utente certificato 4 anni fa
    Ovvio che i soldi ci sono o perlomeno SANNO (se vogliono) dove trovarli, il problema è: 1) Fa comodo andare a bussare CASSA sempre negli stessi posti e alla stessa gente che si è DISSANGUATA per mandare avanti la baracca!!!! 2) Quando la GRANA la si trova prima vengono sempre LORO e i LORO AMICHETTI EVASOR-SFRUTTATORI poi se ne avanza (rare volte è accaduto) gli italiani!!!! 3) Non combatteranno MAI seriamente l'evasione fiscale poiché sono essi stessi e i loro FIANCHEGGIATORI i PRIMI evasori!!!!!!!!!!
  • ivan 4 anni fa
    Egregio signor Alessandro Di Battista parlare contro le Sue argomentazioni è come "sparare sulla Croce Rossa". Il sig. Bepee Grillo ha cambiato i toni in passato. E' per questa ragione che ha conquistato il mio voto insieme a quello di altri 8 e passa milioni di elettori. Dobbiamo usare un poco di umiltà. Imaparare a capire altrimenti sarete dimenticati subito. Io so cosa vuole dire lavorare 13/14 ore al giorno e lo posso dimostrare con gli statini paga. (in mare anche di più). Non credo che Voi abbiate lavorato 18 ore al giorno in questi tre miserabili mesi, ma non posso sconfessarLa. Dimostri che è vero, altrimenti Lei è un pallone gonfiato e mentitore. Se Lei lo dimostra, (quindi escluso il sonno, i pasti, le assenze per altre varie ragioni, io non avrò difficoltà a riconoscere il mio errore. Fino a quel momento eviti di fare proclami poco credibili. D'altra parte se anche Lei avesse lavorato dodici ore al giorno per sette giorni alla settimanaq, come è tipico nel mio ambiente, se anche fosse vero mi domando che cosa ha prodotto? Un fico secco o qualcosa di più. Stabilito ciò la informo che avendo votato M5S, io sarò solidale con gli eletti, compresa la senatrice Gambaro la quale, con toni pacati (nell'intervista) ha espresso un punto di vista che io condivido. Mi pare che i risultati elettorali dovrebbero fare riflettere.
    • vittorio ferraresi 4 anni fa
      Caro amico, non condivido il tuo punto di vista. Se mi puoi illuminare fammi capire cosa OGGI M5S può fare visto l'atteggiamento ostile dei partiti dei giornali e della TV. Siamo agli inizi di una lunga guerra e pretendi già di essere vincitore.? Rifletti sono solo persone come te che impediranno la crescita del movimento. Sicuramente faremo errori,ci mancherebbe di pensare di essere perfetti,ma fino ad oggi non puoi negare che ci sia stata chiarezza ed onestà. Doti fondamentali per attrarre. Grillo usa termini pesanti ma tu pensi di essere in un educandato per verginelle? Cerca di focalizzare la delinquenza totale ammantata dalla falsità con cui l'Italia è stata ed è massacrata da delinquenti e mafia al Parlamento. Io sono molto incazzato ed in certi momenti il mio turpiloquio sovrasta quello di Grillo. Invece di trovare parole contro Grillo tu trovi addirittura giustificazioni nei confronti della Gambaro? Sei in odore di TROLL mi dispiace ma ammetto che sei bravo Ciao
  • Walter de ronzo 4 anni fa
    Bravo Battista parole chiare
  • fracatz 4 anni fa
    Io è da sempre che suggerisco di prendere i soldi del finanziamento e comprarci un canale digitale, oppure di fare come Funari quando fu cacciato da tutte le TV, lui cedeva le cassette con il suo talk show a tutte le tv private, con l'obbligo di mandarlo in onda alla stessa ora dello stesso giorno e queste ci guadambiavano ficcandoci un po' di pubblicità. Come possiamo far vedere al bobbolo come funziona la realtà di questo paese e quindi erudirlo? Noi continuiamo a menarcela qui tra di noi, ma il bobbolo non è certo composto da gente che naviga su internet
  • luciano crocamo 4 anni fa
    HO CERCATO DI PUBBLICARE QUESTO SUL BLOG, NIENE DA FARE TROPPI PROPBLEMI DI LINEA O ALTRO ciao a tutti, voglio approfittare di questo spazio e della possibilità di portare all attenzione del movimento una proposta che forse da molti verrà contestata, da altri sostenuta : carissimo peppe ti chiamo cosìperchè ti considero un amico, è propio per questo che dopo tanto tempo finalmente mi appresto a scrivere sul blog, la mia più che una proposta programmatica e una pseudo critica spero tanto coSTRUTTIVA, dopo tanti anni di web, cari amici penso che sia giunto il momento che il movimento sbarchi in tv, non per usare le telecamere alla stessa stregua dei nostri rivali, ma propio per evidenziare il cattivo utilizzo della televisione, standone fuori permettiamo che si dicono tante imprecisioni e tante cose non corrispondenti alla realtà del movimento, facciamo tanta fatica attraverso il web a informare anCHE SOLO NOI ISCRITTI, siamo il primo partito in italia abbiamo lo spazio che ci meritiamo in tv usiamolo in modo che i cittadini possano realmente sapere tutti anche quelli che non seguono la rete, sia il programma del movimento, sia le tante inesattezze che vengono dette da GIORNALISTI PRESTATI ALLA POLITICA O ADDIRITTURA PAGATI DALLA POLITICA, SOLO COSI POSSIAMO METTERLI CON LE S SPALLE ALLA TELECAMERA, AOLTRE CHE AL MURO, CONTRASTANDO LE LORO MENZOGNE, DIMOSTRANDOCI BATTAGLIERI E PREPARATI, cari amici a me piage il cuore sentire ogni giono di suicidi di imprenditori, povera gente distrutta dalla crisi,PER POI SENTIRE CHE CONTRIBUIAMO A SOSTENERE GLI IMMIGRATI A 1500 EURO AL MESE, BASTA CARO BEPPE, ASSUMIAMOCI LE RESPONSABILITà, CREIAMO UN GIORNALE A TIRATURA NAZIONALE, MAGARI CON I FONDI CHE RESTANO DAGLI STIPENDI DEI PARLAMENTARI, FACCIAMO POLITICA ALTRIMENTI DEL MOVIMENTO RIMANE BEN POCO.... STAMATTINA UN MIO AMICO DEL PD, PUBBLICAVA GRILLO COME ROBESPIER, FACCIAMOLI RICREDERE, il tempo è a nostra disposizione, vi prego però bastA, FOTO, VIDEO, E POST, AZIONE....
  • Fabio P. Utente certificato 4 anni fa
    Pienamente d'accordo con Di Battista. W il cambiamento
  • stefano orsi 4 anni fa
    non servono commmenti!! pienamente d'accordo!!!
  • Marisa Monfasani Utente certificato 4 anni fa
    Bravo!!! ben detto!!!!!!! non abbiamo votato M5S per fare diventare i suoi eletti come gli altri parlamentare, ma per fare diventare gli altri parlamentari come gli eletti defl moVimento!!!!!!!
  • Nicola Nicolini Utente certificato 4 anni fa
    Complimenti a Di Battista. Teniamo duro!
  • Domenico V. Utente certificato 4 anni fa
    ritengo che con l'attuale legge elettorale "Porcellum" si voti solo il partito o movimento, pertanto onorevoli e senatori che vogliono cambiare casacca, devono andare via dal Parlamento, in quanto non rappresentano più i cittadini che hanno votato. DIVERSO E' SE SI FOSSE VOTATO PER LA PERSONA COSI' COME SUCCEDE PER IL SINDACO.
  • Moreno Lupparelli 4 anni fa
    Giusto, condivido tutto! In politica però, ma in genere nella vita, certi toni in alcuni momenti non si possono usare! Essere sinceri non paga perché non trasmette la cosa giusta che amplificata dai media in modo distorto raggiunge lo scopo opposto. Comunque alle elezioni amministrative hanno votato gli attivisti di partito di Pd e Pdl, e qualcun'altro! Gli altri, il 52%, ossia la maggioranza assoluta, si sono astenuti! Questo vuol dire anche che il M5S non viene ancora visto, ai livelli locali, come soluzione del problema corruzione! Per competere a livello locale serve essere organizzati nel territorio. E' necessario costruire nelle città una organizzazione politica degli esclusi! PMI, giovani, donne, lavoratori dipendenti privati! Su base volontaria, dunque totalmente diversa dagli apparati di partito operanti nei territori! Apparati che hanno in cambio vantaggi personali dopo l'elezione dei sindaci e degli assessori con la spartizione degli appalti, dei posti di lavoro, dei finanziamenti pubblici. Dei Piani Regolatori Territoriali! Il Pd, più e meglio del Pdl, esercita un controllo capillare in tutti gli uffici pubblici, locali e statali e dunque serve qualcuno che si opponga a tutto ciò che sembra o è illegale o inusuale! Immaginatevi di fare nelle città, province e regioni quello che avete fatto nei seggi elettorali: controllare che nessuno compia atti illegali! I magistrati, le polizie giudiziarie da sole, senza il contributo fattivo dei cittadini, non ce la faranno mai a estirpare il male! Quel cancro che faceva dire ai politici e imprenditori che troppe indagini danneggiavano l'economia! Per le elezioni politiche va bene il carisma del capo perché successivamente ci sarà il lavoro quotidiano dei parlamentari!
  • Manul C 4 anni fa
    Gente come Alessandro deve andare in tv ragazzi c'è poco da fare!!! Lui parla bene.... È bravissimo e qualcuno lo capisce purtroppo solo con la TV
    • vincenzo v. Utente certificato 4 anni fa
      si, ma solo interviste, nei dibattiti televisivi sono da escluderle son trappole per chi ha qualcosa di buono da dire.
  • Igor Martignoni 4 anni fa
    La coerenza ci ripaghera'. Donandoci la liberta' , cioe' la vera democrazia. La dittatura e' agli sgoccioli,bisogna avere pazienza. Voi che siete in Parlamento, e vi hanno isolati, derisi, umiliati dovete sapere che tantissima gente spera in voi. Vi hanno isolati perche hanno paura,
  • Silvio Andreoli 4 anni fa
    Voi continuate a comportarvi da persone oneste quali siete e i cittadini onesti vi sosterranno sempre.
  • alberto d. Utente certificato 4 anni fa
    I Parlamentari 5S dissidenti, sono loro il problema e non Grillo, la sua comunicazione è sempre coerente e li ha portati in Parlamento contro ogni previsione, questi devono fare le valige e il M5s se ne rafforzerà! Questi Parlamentari hanno assaggiato i soldi dei cittadini e la casta li ha fagocitati, li ha fatti diventare come loro; non è questo il programma M5S: devono andare tutti a casa... Vedete,ora, quali provvedimenti il PDmenoL voleva fare con la complicità dei 5S ? fortuna che Grillo si è opposto e non c'è cascato...si sapeva che ci sarebbero stati infiltrati ed opportunisti, liberiamocene subito...Il sistema che stà spolpando il paese ha tutto da perdere dai 5S e si mette in campo in blocco con la comunicazione collusa...tutta! Avete visto la Gruber "orgasmo in diretta" ogni volta che scredita i 5S con gli intellettualoidi di suo gradimento? è però visibilmente stizzita quando trova un Pizzaroti che la squalifica regolarmante... è una dura battaglia ma gli Italiani capiranno, piano piano e si libererà il Parlamento dalla dittatura e dalla vergogna di questi Partiti...
  • Alessio Spinosi 4 anni fa
    la Gambaro è passata al lato oscuro della forza... ...è stata debole, ma ce ne saranno altri. Se ne vada pure a prendersi i 18mila euro che le danno al partito misto.
  • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
    Condivido pienamente la presa di posizione del bravo Alessandro Di Battista, un Cittadino che fin da subito si è messo a lavorare con serietà agli obiettivi per i quali noi elettori del M5S lo abbiamo delegato. Viviamo oppressi dalle SCELTE ECONOMICHE FEROCI e dalle porcate istituzionali di un Sistema di POTERE istituzionalmente EVERSIVO, che si avvale di un mainstream informativo (stampa e tv) DI REGIME, dalla potenza di fuoco soverchiante. Se vuoi opporti a un tale sistema di oppressione sistematica del cittadino o accetti di lottare COME UN SOL UOMO, SENZA SMANIE DI PROTAGONISMO, per la causa a cui ti eri impegnato o diventi un problema serio: i media di regime, infatti, non aspettano altro. Auspico solo che per il futuro venga rivisto profondamente il sistema di SELEZIONE DELLE CANDIDATURE, onde evitare il ripetersi dell'elezione di altri irriconoscenti e irresponsabili SIGNORI NESSUNO (gente gratificata con uno scranno parlamentare soprattutto grazie all'immane sbattimento di Beppe Grillo) che interpretano la propria elezione come una vincita a Win for Life, o peggio come la scorciatoia per giocare al piccolo Renzi o alla piccola Serracchiani. Per chi ha smania di protagonismo personale la gavetta in un partito tradizionale tipo PD, lisciando il pelo a questo o quel leader, sarebbe stata un tantino più laboriosa. Invece, grazie al MoVimento, alcuni FURBETTI (i currò, mastrangeli, labriola, furnari, gambaro e prima ancora favia e salsi) non hanno faticato troppo a trovare la loro bella vetrina, con tutti gli organi di INFORMAZIONE DI REGIME pronti a vellicare le loro PULSIONI EGOICHE. Sarebbe bene che, tra gli eletti nel M5S, coloro che coltivano ambizioni di PROTAGONISMO PERSONALE si accomodassero quanto prima nel GRUPPO MISTO (raddoppiando di botto la propria retribuzione). Tuttavia è illusorio pensare che gli altri GIUDA, quelli che pensano di poter "valere PIÙ UNO DEGLI ALTRI", si ritirino in buon ordine, rinunciando alla loro VETRINA da "martiri".
  • paolo g. Utente certificato 4 anni fa
    Siete proprio una manica di rincoglioniti, ma sti cazzi di parlamentari li avete scelti solo 3 mesi fa dopo una scelta oculata, tra una chattata su FB e un giretto su youporn perchè erano brave persone, erano diversi, erano persone normali erano, erano... un cazzo evidentemente. A forza di buttare fuori persone dal parlamento e inserirne delle nuove finisce che un giro prima o poi ce lo andiamo a fare tutti, alla faccia di chi professa attenzione agli sprechi e alla spesa pubblica. Bimbiminkia cominciate a lavorare invece di scrivere stronzate dietro un pc.
    • andrea p 4 anni fa
      Vittorio esprimere 42anni di vita e sensazioni qui in 2 post mi sembra un po' difficile... non capisco da dove tu deduca l'influenza dei giornali su di me...ho internet da quando c'erano i modem a 9600k,mi piace la politica da quando ho visto mia padre 30 anni fa' che andava a manifestare contro l'abolizione della scala mobile..sono uno che un'idea se l'e' sempre fatta da solo,non sono uno psicolabile condizionabile da gente come berlusconi e la sua cricca.il PD ha tante colpe,ha fatto tanti errori,ma non e' come il pdl,se avete preso quei voti e' grazie alla gente di sinistra che voleva dare un segnale al pd.sono un ITALIANO che rispetta da sempre le regole,cercando,crescendo,di essere un esempio per mio figlio e per chi mi sta intorno.Odio i populisti,gli incloncludenti,chi si ostina senza mai fare un passo indietro. ora dimmi tu...e' possibile fare POLITICA senza essere in grado di fare una strategia? LA politica,a volte,e' anche compromesso. Se non avete capito questo,mi dovete spiegare come farete a GOVERNARE DEMOCRATICAMENTE questo paese da soli..non mi capacito...e se sto' qui "a perder tempo" e' perche' ci credevo veramente..e invece "state" all'opposizione...non ti sembra il vecchio P.c.i ? ottimi propositi ma non ha mai governato e alla fine gli Italiani dicono ancora che ha rovinato il paese... Beppe e' un GRANDE, lo ammiro,sinceramente,ma HA SBAGLIATO io critico solo questa scelta di non allearsi col PD il resto condivido tutto a risentirci :)
    • vittorio ferraresi 4 anni fa
      Andrea, non ho spazio per risponderti come vorrei ma ti chiedo cortesemente di analizzare il cittadino ITALIANO che da sempre vive una vita il cui andamento se riportato graficamente parrebbe un encefalogramma o diagrammi similari. Agli entusiasmi iniziali si succedono catastrofiche ricadute di depressione.TUTTO E SUBITO in tre mesi. Il movimento deve aver fatto tutto ciò che in 68 anni ripeto 68 non ha fatto nessuno. Certamente ci sono errori ma non quelli che tu attribuisci GENERICAMENTE al Movimento. Vedi ciascuno di noi dovrebbe mettersi di fronte ad uno specchio e chiedersi SONO RESPONSABILE. PERCHE' LE COSE IN ITALIA DA SEMPRE VANNO MALE? DOVE STO SBAGLIANDO? COSA POSSO FARE PER CAMBIARE?Una attenta autocritica ed un attento esame del passato ti porterà sicuramente ad una scelta corretta. Evita quindi giudizi affrettati che lasciano intuire una interferenza dei vari giornali nelle tue scelte e nel tuo pensiero Scusami ma io preferisco sbagliare piuttosto che lasciarmi andare ad una stampa prezzolata ed in malafede.Ti parlo da amico, purtroppo siamo sulla stessa barca impotenti ma solo per oggi credimi. Spero di sentirti ancora
    • andrea p 4 anni fa
      caro vittorio,sono leggermente incazzato perche' avete sprecato un'occasione per cambiare questo paese..lo capite o no? sono d'accordo su tutto quello che dice grillo azzo, ma bisogna cambiare le cose dal GOVERNO lo capite o no? gli Italiani ONESTI volevano un cambiamento e vi hanno votato il 25% come pensate di averlo fatto? da dove sono venuti fuori 10 MILIONI di Italiani? una bella fetta erano persone deluse dal Pd che ora non vi voteranno piu' complimenti
    • vittorio ferraresi 4 anni fa
      Andrea!!!!! se la pensi diversamente perchè esprimerti così.Sicuramente tua madre ti ha educato correttamente.Lascia perdere le cattive compagnie e cerca di usare due cose: - il tuo cervello - il rispetto di chi non è in linea con le tue idee Forse se ci sforzassimo un poco capiremmo il valore della parola DEMOCRAZIA ance se il mio ed il tuo pensiero sono opposti. Ciao
    • giovanni savaresi 4 anni fa
      ti brucia il culo xkè non sei riuscito a parassitare uno stipendio da parlamentare? O forse xkè sei un incapace? cazzo.. dai.. non dirmi che sei affetto da cerebroesenzione prenatale?
    • il barone Utente certificato 4 anni fa
      Se li hai votati e ti hanno tradito allora puoi essere deluso e incazzato, ma se non li hai votati devi stare zitto!!
    • andrea p 4 anni fa
      patetico sei tu che non conosci nemmeno le regole fondamentali della democrazia..si governa con i voti e i compromessi se necessari,non con le chiacchiere. come pensate di cambiare questo paese da soli? dall'opposizione? sperate di prendere piu del 50% dei voti? con una dittaturella? ma da dove venite?
    • tomas opold Utente certificato 4 anni fa
      patetico. è piu facile criticare che capire. Purtroppo l'Italia non è pronta a cambiare perchè troppe persone come te sono rimaste indietro.
    • andrea p 4 anni fa
      condivido al 100% e aggiungo che ancora non hanno raggiunto il POTERE vero, figurati cosa avrebbero fatto al governo... PAGLIACCI QUALUNQUISTI E PURE FASCISTELLI
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      non sai neppure di cosa parli,bestiale!!e nemmeno riesci a mettere insieme una frase sensata.taci!!
  • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
    Per le persone che hanno sempre vissuto in ambienti normali,trovarsi ad essere "onorevoli" è facile che perdano il controllo del loro comportamento. Sarebbe opportuno fare dei test,come si fanno ai piloti degli aerei,prima di darli incarichi di così grande importanza.
  • pasquale tarasco Utente certificato 4 anni fa
    18 ore di lavoro al giorno? dovete aver fatto un sacco di cose in questi mesi
    • Ignazia Farina Utente certificato 4 anni fa
      Hanno fatto tantissimo,ma la stampa degli amici tuoi sguazza nelle chiacchiere da BAR.
    • tomas opold Utente certificato 4 anni fa
      così è. spegni la tv se non vuoi essere preso per il cu**. dai un'occhiata a tutti gli interventi e a tutte le proposte di legge del m5s negli ultimi 3 mesi, rimarrai stupìto di quanto sei ignorante a riguardo.
  • Lello Marino (marins) Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Alessandro!! Questo è parlar chiaro... ora vediamo che dicono i media... che Grillo ti ha infettato?? Il problema è che da tutto quel che diciamo o facciamo loro evidenziano sempre e solo quello che fa gioco a loro: distruggere il Movimento!! Oggi pensano di aver fatto veramente un buon lavoro vedendo che i risultati delle amministrative non ha dato (come prevedibile) gli stessi risultati delle politiche, e strumentalizzano quei dati per battere sempre sullo stesso tasto, il M5S è distrutto, il M5S è diviso, il M5S non conclude niente, il M5S non ha gente che vale, dal M5S c'è tanta gente che ne esce e... Grillo è il vero responsabile di tutto questo. Facciamo fuori lui e ci liberiamo del M5S, cerchiamo di concludere questa brutta stagione politica relegando il M5S nel miglior fallimento politico per consegnarlo alla storia come il tentativo disperato di quattro fessi, illusi, che volevano cambiare nientemeno che... il sistema dei partiti. Si, per un momento l'Italia ci ha creduto ma poi ha capito ed ha deciso che non si poteva fare. Torniamo invece al buon vecchio consolidato sistema che tanto ci piace, quello dei partiti, dei governi che rendono inutile il parlamento, che ben funziona, da tanti anni ormai collaudato, anzi cambiamo la costituzione con l'aiuto di una banda di fessi non legittimati da nessun voto popolare e vediamo se possiamo passare da una repubblica costituzionale ad una presidenziale (all'italiana) così vediamo se si può riuscire ancora meglio ad accentrare ancora più poteri nelle mani di ancora meno persone, perché?? Ovvio: per continuare a prendere per i fondelli i soliti italioti che dopo le elezioni (vanno o non vanno a votare) poi devono tornare a farsi i fatti loro, o meglio, prendersi quello che il sistema consente loro di avere, poca roba, briciole che cadono dai vari tavoli; e così è se vi piace, se non vi piace... pazienza, siete liberi di suicidarvi, andar via, non far figli, finire sotto i ponti... scegliete voi!!
  • papà francesco Utente certificato 4 anni fa
    Va comunque tenuto in considerazione che tra i 9 milioni di voti che hanno mandato 163 parlamentari sugli scranni ci sono pure i voti di quelli che la pensano come la Gambaro che quindi è legittimata a rappresentare quei cittadini votanti e dissenzienti. Vorrà dire che starà bene all'ingrasso al gruppo misto...
    • claudia p. Utente certificato 4 anni fa
      mi piace l'immagine : stare bene all'ingrasso! Il gruppo misto è una mangiatoia per tacchini ai quali tirano il collo qundo sono grassi , grassi.
  • Vittoria 4 anni fa
    E’ importante ascoltare una seduta, un giorno di radio "GR parlamento", per capire. Capire il perché dell’attacco posteriore, senza sosta, cui il Movimento è sottoposto. Là dove pontificano le istituzioni marce, ci sono i colleghi , spero presto ex, della sig.ra Gambaro che lavorano senza risparmiare energie e le loro proposte sono schiette e le denuncie frontali. Di solito, chi usa l’irruenza e la fierezza per manifestare, con logica e chiarezza, semplici realtà , è più facilmente attaccabile. D’altra parte però, chi usa questo modo di fare, si sostituisce a chi non sa agire con gli attributi e in Italia questi “santi doni” mancano. Eccome se mancano…e noi , grazie al Movimento e al suo trascinatore ..ne abbiamo molti più di due!!!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      bravissimaaa vittoria!!anche io ascolto gr parlamento proprio per capire!!!troppi fanfaroni che scrivono qui non sanno neppure cosa siano i lavori parlamentari!!bravissima!!
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      "attacco posteriore", direi che è un po' "forte": diciamo "concentrico".....
  • Claudio Cortese 4 anni fa
    questo paese è incancrenito!! non ne usciamo più e la massa tumorale uccide sempre di più cellule sane. M5S è l'unico antidoto
  • ezio bianchi 4 anni fa
    purtroppo e' un po' vero grillo. Ora che hai messo la tua squadra in parlamento, lasciali lavorare. D'altronde sono soli contro tutti. L'unica cosa e', che si devono ricordare del patto fatto con te di essere d'esempio per gl'altri. Devono mantenere gl'accordi presi.............ancora quando non erano sulle "poltrone". Se non succedera' questo, caro grillo hai perso una battaglia. Ma tranquillo, la guerra non e' finita,e ci crediamo ancora.
  • Pino M. Utente certificato 4 anni fa
    NON HO ANCORA LETTO LA COMUNICAZIONE DELL'ALLONTANAMENTO DAL M5S DELLA GAMBARO E DI TUTTI QUELLI CHE NON CONDIVIDONO PIU' IL NOSTRO PROGRAMMA E IL NOSTRO PROGETTO.... FUORI DAL M5S LE MELE MARCE MA FUORI SUBITO!!!!!!!!!
  • elisabetta callegaro 4 anni fa
    ogni giorno di più penso che il nemico siamo noi, autolesionisti che abbiamo paura di grandi cambiamenti e preferiamo cadere nel baratro anziché tirarci indietro ed assumerci qualche responsabilità. è vero, è paradossale che chi ha avuto ed ha questo coraggio anche per noi, all'improvviso sia messo in discussione come se dicesse cose diverse da quelle che ha sempre detto e nel modo in cui le ha sempre dette. sveglia gente!!
  • Ivan G. Utente certificato 4 anni fa
    Di Battista. Sento che sei un uomo nuovo per l'Italia. Un di quelli che questo governo non ha mai avuto. Ti percepisco come un Diamante..trasparente,brillante,indistruttibile,prezioso e tagliente. Sono Fiero di aver votato il movimento che rappresenti. Più un'impresa é importante e piú aumentanano le pressioni esterne ed interne. Tenete duro ragazzi..vi state facendo le ossa! P.s. Il rigetto del mascherato e manipolatore é un dovere non trascurabile.
  • Simone F. 4 anni fa
    Se non fosse che i decreti legge devono essere convertiti in legge dal parlamento entro 60 giorni e possono essere usati per motivi urgenti mentre quelli che intende lui sono decreti legislativi che vanno cmq approvati dal parlamento (cosa un po grave per chi siede in parlamento non saper la differenza tra i due), se non fosse che i disegni legge una volta presentati non vengono rigettati così nel nulla ma vengono discussi o in commissione ( che rispecchia la composizione del parlamento) o in parlamento a seconda dell'iter scelto, e quindi quello che dice sulle proposte fatte è una fesseria, se non fosse per il fatto che soldi non ce ne sono e prima di pensare al reddito di cittadinanza bisogna pensare a creare posti di lavoro perchè il reddito di cittadinanza va posto come sussidio e quindi come misura welfare a sostegno dei disoccupati e non degli inattivi (ovvero popolazione che non cerca lavoro), se non fosse che prima Grillo era in campagna elettorale e ora invece continua ad attaccare smodatamente (anche all'interno) invece di far parlare fatti e politici 5 stelle, se non fosse pressochè impossibile che loro lavorano 18 ore al giorno perchè vorrebbe dire che ne mangiano ne dormono, il post sarebbe anche bello e sensato.
    • vittorio ferraresi 4 anni fa
      tu sprizzi genialità da tutti i pori. Guarda i contenuti e la strada ,dura molto dura da percorrere, invece di sparare sentenze a vuoto. Che tu sia dei nostri o della opposizione non fa differenza alza le chiappe e datti da fare.Solo chi crede in un cambiamento ha il diritto di fiatare. Il tuo è il tipico atteggiamento di sfaccendati al bar sicuri di avere la verità in tasca Rifletti amico siamo in un mare di guai e non abbiamo tempo per dare retta a chi NON pensa come te.Grazie Ciao
  • Erik Warden Utente certificato 4 anni fa
    Avete presentato SOLO 21 DDL e nemmeno tutti vostri. I vostri sono SOLO 4. (fonte senato.it). E voi siete quelli che vogliono cambiare? 4 DDL scaturiti dalle vostre testoline? 4? E nessuno dei 4 sui temi fondamentali del programma? Per favore, giusto disfare il marcio ma per carità non mi si venga a raccontare che siete oberati di lavoro per 18 ore. In fabbrica, in 18 ore, 5 anni fa costruivo 400 macina caffè da bar. Parti elettriche comprese. E voi non riuscite a fare un DDL che sia congruo al programma? Tornate a casa allora. Il sistema è una cancrena. Lo sappiamo. Voi non siete ne in numero ne intellettualmente in grado di disfare questo sozzo giogo...
    • Erik Warden Utente certificato 4 anni fa
      Da solo. Giornaliera era la produzione di 1400 macina dosatori.
    • nessun copy 4 anni fa
      Scusa ma hai mica digitato qualche 0 in più o eri assieme ad altre persone a fare quel lavoro. E' una mia curiosità.
  • Enzo Dip Utente certificato 4 anni fa
    Io vorrei porvi una sola domanda. Mi sembra evidente che il Movimento sia in calo di consensi. Probabilmente il calo evidenziato nelle consultazioni amministrative è sovradimensionato, ma sicuramente sarà difficile ottenere più del 25 % dei consensi in futuro. A questo punto, preso atto del fatto che stare all'opposizione è inutile, se anche nelle più ottimistiche delle previsioni, alle prossime consultazioni politiche il Movimento dovesse replicare il successo del febbraio scorso, come verrebbe gestita la fase post elettorale??? Alleanze con i partiti non si possono fare, governare da soli non si può, stare all'opposizione è inutile. Qualche cosa bisognerà pure inventarsi. Per favore rispondetemi senza slogan, il 51% è irrealistico, ed anche un 30% a questo punto..
  • elio vivalda Utente certificato 4 anni fa
    Che poi non è un'incazzatura, è un atto dovuto!
  • Oswald Breil Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Ale!
  • andrea p 4 anni fa
    ancora non avete capito che le leggi si cambiano dal governo...la colpa e' la vostra..la politica a volte e' fatta di compromessi,ma voi non ne accettate,e gli Italiani lo hanno capito e non vi voteranno piu'...avete avuto un'occasione unica per cambiare le cose, e l'avete sprecata. ve lo volete mettere in testa che dall'opposizione non si puo' fare nulla? non avete imparato niente in questi 40 anni? come pensate di cambiare questo paese? dall'opposizione? ma per piacere.. e basta con questa storia che sono tutti uguali.. continuate a offendere e a sperare che questo paese vada in malora, e se sperate di governare sulle macerie vi sbagliate di grosso. poi scrivo rivolgendomi al movimento,come se contassero qualcosa i vostri deputati,ma ve rendete conto che a decidere sono solo 2 persone che tra l'altro non stanno nemmeno in parlamento??? seguo Grillo da sempre e l ho visto cambiare idea piu' volte su vari temi,una volta accortosi di sbagliare,ma ora ostinarsi a non ammettere di avere sbagliato TUTTO sia col Presidente della Repubblica che con la formazione del governo e' veramente da ottusi. le vostre grida non servono a niente,servivano i fatti da subito,quindi dovevate allearvi col PD e se non faceva quello che volevate...tutti a votare..e invece vi siete dimostrati dei dilettanti..e gli Italiani lo hanno capito un disoccupato da due anni che credeva in Voi
    • andrea p 4 anni fa
      barone..non conti niente mettitelo in testa... se avete fatto un botto al contrario stavolta e' perche' quelli come me del pd prima vi avevano votato,adesso visto che razza di gente siete non vi hanno votato e non vi voteranno piu' siete veramente degli incapaci... non vale piu' nemmeno la pena di ripetervelo... di politica non ne capite niente e' tempo sprecato con voi e almeno questo gli italiani lo hanno capito auguri per il vostro governo PAGLIACCI
    • il barone Utente certificato 4 anni fa
      hai sbagliato sito, quello del pd e che dovevi votare, è da un' altra parte!
    • Fabio P. Utente certificato 4 anni fa
      Ricordati che le cose si cambiano lentamente, il sistema attuale è troppo radicato e ci vorrà un bel po di tempo per cambiarle.Il movimento aveva cercato con Rodotà presidente un dialogo con il PD ma questi hanno preferito il PDL tenendo in piedi con Napolitano un sistema che non porta da nessuna parte anzi mi pare che in questi 2 mesi di governo non è stato fatto niente per noi, per loro invece hanno fatto tanto vedi i privilegi se li sono tenuti stretti i finanziamenti non se li sono minimamente ridotti alla faccia della gente che non arriva a fine mese.
    • andrea p 4 anni fa
      non avete proprio argomenti. ale cerchi di offendere ma sei incapace anche in questo. volete cambiare questo paese con le chiacchiere e basta. fascistelli da strapazzo se l'italia finisce male...(peggio) e' anche colpa vostra inconcludenti credo ai miracoli? pagliaccio ma con chi credi di parlare? chi cazzo ti credi di essere? mettiti in testa che non contate un cazzo e il pd vi fara' sparire ne riparleremo
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Beh, puoi sempre credere a Loro (sui miracoli però, non ci scommetterei troppo)......
  • Giancarlo Vietri 4 anni fa
    Alessandro di Battista elenca una serie di motivi per i quali l'azione dei parlamentari m5s risulta inefficace. Dal che discendono tre corollari: (1) Alessandro di Battista è in sintonia con quelli che stanno abbandonando il m5s, in quanto considerano l'azione dei suoi parlamentari inefficace (2)Alessandro di Battista dovrebbe dedurne la necessità di cambiare qualcosa, il che lo espone a rischio espulsione (3)Alessandro di Battista ha sbagliato il titolo del suo intervento: non si tratta di una sana, ma di un'inutile incazzatura
    • nessun copy 4 anni fa
      bravo Luca !!!!!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      hai dimenticato,ma era ovvio,il 4 corollario:alessandro di battista è una persona coerente e trasparente ed ovviamente espone a tutti noi il suo punto di vista!!tu invece hai solo buttato li con saccenza inutile le frasette di rito...senza ovviamente esporre il tuo di punto di vista!!!io sostengo il M5S senza se e senza ma invece!!
  • Michele8 A. Utente certificato 4 anni fa
    Hai colto nel segno!!!! M5S power!!!! Andiamo avanti!!!
  • Marco Barbanti Utente certificato 4 anni fa
    condivido in pieno le parole di Alessandro la battaglia è appena cominciata il movimento dentro le istituzioni sta facendo un bellissimo lavoro sono quelli che sono li da 30 anni che non vogliono cambiare nulla il parlamento non è più sovrano il sovrano è il governo che chiude tutte le porte al dialogo in parlamento ma vi prego non mollate e smerdateli più che potete con cose altamente visibili da non potere essere fraintese M5S ORA E SEMPRE GRILLO SEI UN GRANDE PIENO APPOGGIO
  • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
    Cittadino Onorevole sei un ragazzo coraggioso!
  • Alex Iaconcig Utente certificato 4 anni fa
    Carissimo Signor Alessandro Di Battista, sei un grande, continua così che avrai molto successo !!!!
  • A. Mereu 4 anni fa
    Beppe hai perfettamente ragione, fuori dalle scatole i/le traditori e voltagabbana!! Ma all'atto della loro scelta con premio Parlamento, sapevi benissimo di che tempra sono fatti certi italiani, e ciò che è avvenuto ultimamente lo ha dimostrato. Questi traditori non si rendo no neanche conto, che il solo e grande merito per cui stanno scaldando il culo nei banchi del posto più agognato, è tuo e soltanto tuo, loro non ci sarebbero mai arrivati!! Ed ecco la riconoscenza; tradimento! il peccato più punito dagli uomini e da Dio! Ripeto, caro Beppe, è difficile, molto difficile,trovare un amico fedele o perlomeno fedeltà massima dalle persone e questi meschini non conoscono nemmeno cosa significa questo termine. MI auguro che per le future scelte di candidati, faccia una scrematura molto severa e drastica sulle persone che si propongono ad amministrare, ne so qualcosa per aver combattuto fedelmente per 25 anni per gli interessi della gente, ma anche contro queste forme di vigliaccheria interna alla mia organizzazione, uscendone sempre vincente. Un saluto e un augurio, io sono sempre e drasticamente tuo seguace. Ciao Beppe.
  • Vincenzo R. Utente certificato 4 anni fa
    Di battista un vero 5 Stelle.
  • claudio cagnoli 4 anni fa
    Ma che genere di lavoro può farsi per 18 ore al giorno dentro il Parlamento di questa repubblica? Forse.....le seghe. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila
    • Ignazia Farina Utente certificato 4 anni fa
      Avvocato di ladri di polli,sentimi un pò, ti hanno insegnato all'università ad usare il turpiloquio? Magari sei anche tra quelli che deplorano Grillo quando usa il vaffa? Sappi che non mi farei difendere da te neppure per una multa per divieto i sosta! E PER TUA INFORMAZIONE: A CHI HA VOGLIA DI LAVORARE,A VOLTE NON BASTANO NEPPURE LE 24ore! Ma tu, come tutti gli avvocati,il lavoro serio, non sai neppure dove sta di casa.
    • GPaolo C. Utente certificato 4 anni fa
      Non è che se metti Avv. davanti al nome la tua frase viene nobilitata. A me pare sempre una stronzata.. Con avv. o senza prima del nome. Quindi risparmiaci i titoli almeno. Cordialità
    • Carmine Delle cave Utente certificato 4 anni fa
      A fare le seghe hanno messo tua sorella.....stupido non avresti i coglioni x sopportare quello che subiscono questi ragazzi.....e riferisci a tua sorella che 10 euro non li merita.....idiota
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      grandeeeee harryyyy!!!non ci avevo pensato.....aahahahahah
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Il reparto Seghe Pompini, è di pertinenza h24 del Partito dell'Amore, avvocato.....
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      poveretto,questo è quello che puoi pensare tu,avendo te stesso come punto di riferimento!tu faresti così vero???invece,sorpresa..i nostri ragazzi lavorano!!ma tu non puoi capirlo!hai riferimenti culturali diversi dai nostri!!
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    siamo tutti,tutti,con te e con tutti voi alessandro!!!!!!!!!!!!! per cortesia accompagnate fuori la gambaro,rappresenta solo se stessa!!!e qui fuori ci siamo rotti i coglioni di gente come lei o i due traditori miserabili del gruppo misto !!!qui fuori anche noi lavoriamo come pazzi per sostenervi!!per fare da passaparola ovunque!!qui fuori ci mettiamo la faccia ogni giorno con stipendi da fame!!qui fuori siamo più incazzati di voi!!qui fuori siamo una parte fisica e mentale di voi la dentro!!siamo uniti!!qui fuori vogliamo cambiare ,con voi,questo misero Paese!!!qui fuori speriamo tutti di incontrare di persona la gambaro e i due somari del gruppo fritto misto e parlare con loro!!perchè ,qui fuori,abbiamo un pò di cose da dirgli!!qui fuori ci sentiamo traditi da questi miseri omuncoli che hanno calpestato tutti noi !!qui fuori siamo molto incazzati alessandro!!!e siamo con voi sempre!!perchè la vostra onestà è anche la nostra!!!qui fuori è un posto di merda per ora e contiamo anche su di voi per sistemare le cose!!sappiate che qui fuori noi vi vogliamo bene!!!!!e adesso,per favore ale,manda qui fuori quelli che hanno altro da dire di contrario a beppe,al M5S o alle regole date prima delle elezioni!!è ora di finirla con le puttanate false di pochi ipocriti mentecatti!!qui fuori sudiamo e stiamo male tutti i giorni ma nessuno si arrende,anzi!!quindi fai girare la voce tra tutti i tuoi colleghi che,qui fuori,aspettiamo quelli che hanno qualcosa da dire di diverso da quello che urliamo tutti ogni giorno;coerenza!!!!
  • marilena de ciantis 4 anni fa
    Sono profondamente convinta che "i panni sporchi si lavano in casa"! Poi, eventualmente,si mostrano in "piazza"!Ognuno è libero di avere le proprie idee, ma, quando sei parte di un gruppo, peraltro espressione delle istituzioni, hai il dovere di chiarire ogni tipo di problematica, in primis, con coloro che condividono il tuo percorso! La dialettica, anche concitata, interna a qualsivoglia movimento/gruppo è fisiologica, permette la crescita e disattenderla costituisce un grave errore!
  • Luigi Barbero Utente certificato 4 anni fa
    Lasciamo da parte i transfughi per convenienza, tipo Scilipoti co. Se sanno convivere con la propria coscienza tanto meglio per loro e tanto peggio per chi non ha saputo leggere nella persona. Ma d'altra parte, non credo che ciò sia possibile da un CV via e-mail sul sito di Beppe Grillo. L'errore di fondo e graissimo è che non siate attrezzati per combattere sul terreno del nemico. Eppure, chi più di Grillo, poteva insegnarlo? No invece di insegnare ha vietato. E dopo ha epurato. Ed ora si trova a combattere una battaglia mediaticha che (temo) lo stritolerà. Ed il M5S non potrà aiutare il fondatore. A partire dalle elezioni politiche ad oggi, ogni titolo di trasmissione televisiva non è ben fatto se non riporta questo o quel pettegolezzo, questa o quella illazione sulle condizioni del Movimento. Quanto durerà? Che farà? e così via. Poi ci sono gli analisti di regime, i vari tromboni sfiatati e prezzolati alla PGBattista, Gerardo Greco, Sallusti e compagnia (ampia) varia. Allora, che aspettate ad attrezzarvi ed andare alle trasmissioni per illustrare le vostre attività in parlamento e denunciare le nefandezze che nel parlamento stesso avvengono? Non avete voluto allearvi con il PD quando era ora. Lo avreste costretto a fare le leggi che ora Berlusconi sta costringendo Letta a fare. Sospensione IMU? che cretinata gli è gia bastato aumentare in quasi tutti i Comuni le aliquote delle seconde case, dal 7,6 al 10,6 ed una bella parte del gettito perso è rientrato. Ci stanno preparando una dittatura costituzionale, una sanità quasi totalmente privatizzata. Le tasse stanno frantumando le entrate -scarse ormai- del popolo e loro portano la TARES in molti comuni al raddoppio rispetto alla TARSU. Ed il M5S che fa? si arrocca dentro una torre di avorio? "Loro" stanno preparando le misure per fare scomparire il sogno di 18.000.000 di voti. Noe quelli che hanno votato i cinquestelle, e nove di quelli che non hanno voluto dare il voto nè al PD nè al PDL.
  • Daniele C. Utente certificato 4 anni fa
    Aggiungerei che nemmeno Kim Jong-un riesce a lavorare 18 ore al giorno. Complimenti!
  • grillo urlante Utente certificato 4 anni fa
    CARO DI BATTISTA prima di pronunciarti a nome dei 9 milioni che vi hanno votato chiedi a loro,che sono gli unici titolati,di esprimersi se condividano o meno le accuse della senatrice tu vali UNO come me e basta
    • grillo urlante Utente certificato 4 anni fa
      @elio vivaldi io a febbraio mi pubblicavo con nome e cognome ma x aver espresso la mia opinione mi hanno bannato cmq sono OTTAVIO CALANDUCCI ,CATANIA vedi non ho paura di firmare la mia opinione agli altri due credo che siate piu di quattro a pensarla come di battista,,,ma allora che paura avete di metterla ai voti? non ci era stato promesso questo? o erano promesse alla berlusconi?
    • elio vivalda Utente certificato 4 anni fa
      Sarebbe ora di pubblicare solo i post con nome e cognome reali desunti da documentata identificazione: è giusto che chi vuole commentare ci metta la faccia come chi viene pubblicamenhte criticato. E' ora di educare chi condivide i valori del Movimento e tenere fuori perditempo e provocatori.
    • Vincenzo R. Utente certificato 4 anni fa
      facciamo 4
    • Corrado Allegro Utente certificato 4 anni fa
      Lui parla anche per me e mia moglie e quindi intanto vale tre !
  • Francesco santosuosso 4 anni fa
    Complimenti per l'esposizone lucida e realistica
  • Federico Soliani Utente certificato 4 anni fa
    - per chi dice che hanno scelto loro di essere all'opposizione: sappiate che il PD(menoelle) ha solamente proposto al M5S di dare una fiducia incondizionata e cieca a Bersani. Il M5S ha rispettato il patto con i suoi elettori, portando avanti il suo programma, senza vendersi! -Per chi accusa i toni di Grillo: I toni di Grillo sono gli stessi di Di Battista, gli stessi degli italiani arrabbiati perchè il loro negozio è costretto a chiudere stretto nella morsa delle tasse. Gli stessi toni di chi è costretto ad emigrare all'estero. Gli stessi toni di chi ha perso il lavoro ed ora perderà anche la casa perchè impossibilitato a pagare un mutuo o un affitto. Gli stessi toni di chi è proprietario di un piccolo immobile, e si vede togliere circa 3000euro all'anno da IMU e TARES. -Per chi continua a criticare tout court il movimento: A loro mi rivolgo dicendogli che, per cambiare, bisogna saper rischiare, iniziando un percorso completamente diverso da quello precedente. Di Battista, Fico, Crimi, Morra sono persone semplici, non avranno la preparazione e le conoscenze di Monti(per fortuna!), ma sono persone ONESTE!
  • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
    Sei un mito ti stimo
  • Ezio D'Alessandro Utente certificato 4 anni fa
    Mio caro on. Alessandro Di Battista faccio i miei migliori auguri a questa speranza di rinnovamento che ci date. Se non vi fortificate dal di dentro dell'anima, se ciascuno di voi non penserà liberamente con la propria testa per poi sforzarsi di convenire con le altre teste, almeno quelle della stessa parte, a "concorrete con metodo democratico a determinare la politica nazionale" Cost. 49, pur nella maggior fatica dell'opposizione, allora anche questa speranza perirà con voi.
  • Paolo Bottoni 4 anni fa
    Qualche mese fa vi guardavo con simpatia, ora con tenerezza. Avete scoperto che in parlamento si lavora tanto, che anche gli altri onorevoli lavorano tanto, soprattutto gli avvoltoi, cosa vi aspettavate? Non giustifico i molti banditi vs colleghi, ma che sofferenza nelle parole di Di Battista, scoprire che la propria presenza fatta di battaglie di bandiera diverrà non solo inutile, ma porterà acqua al mulino degli "orridi" se non ci saranno convergenze su alcuni punti. Se non volete far diventare la vs presenza una pura presenza turistica qualcosa deve cambiare. Sempre che fare i turisti a Roma non vi appassioni
  • grace 4 anni fa
    Voi che potete lottare dal di dentro, aiutate e date speranza al popolo italiano e all'Italia che sono inermi di fronte a questo sistema di anime mascherate, che hanno tolto il futuro ai giovani, una vecchiaia tranquilla agli anziani, il lavoro agli artigiani e piccole imprese. NON VI FATE CORROMPERE PER QUESTI MALEDETTI SOLDI. A noi popolo ci resta solo la RIVOLUZIONE come speranza per cambiare. Il Movimento se dimostra a fatti, rinunciando a tutti quei privilegi che gli altri partiti non vogliono rinunciare otterrà molti consensi con il passare del tempo. Non Vi scoraggiate per le amministrative, difatti più del 50% si sono astenuti a votare. Il popolo (quello onesto) sta valutando tutto ciò che vede e sente. Continuate a seguire e dimostrare come dice Grillo, sono sacrifici, ma solo così forse otterremo una ITALIA migliore.
  • bedussi stefano 4 anni fa
    ok completamente d'accordo avanti così tutti a casa
  • sergio b. Utente certificato 4 anni fa
    Condivido che occorre andare in tv e sputtanare i detrattori. Però occorre che studiate come muovervi, basta una parola di queste vecchie volpi che sono sempre lì a sputare sentenze e siete fritti... Basta vedere come trattano le notizie i vari tg e giornali: tirare merda addosso al MoVimento è sempre la prima notizia: sembrano tutte testate stile Novella 2000. Evidentemente diamo ancora tanto, ma tanto fastidio. Visto che nessuno dà voce a quello che state facendo per il futuro dell'Italia e degli italiani, occorre creare, che so, un sito dove pubblicare tutto il lavoro. Certo, ci dovrà essere ancora maggiore impegno, ma la voce che arriva alla gente è sempre quella che descrive il peggio del peggio del Movimento. p.s. chi si iscrive ad altri gruppi parlamentari, gruppo misto ecc., deve dimettersi da Cittadino, perchè ha tradito il mandato che gli era stato affidato.
  • walter l. Utente certificato 4 anni fa
    Hasta siempre Alessandro. Bellaciao
  • Luigi Barsotti Utente certificato 4 anni fa
    opsss.. mi è partita un C involontariamente. Bene, ripartiamo. Mi fanno incazzare tutti quelli che scrivono su questo blog accusando il Movimento di non aver stretto alleanza con Pd e di conseguenza aver permesso al Berlusca di continuare a governare. Ma andate AFFANCULO VOI E I VOSTRI PARTITI. Pd-Pdl rubano rubavano e ruberanno grazie agli stronzi come Voi FORZA RAGAZZI E FORZA GRILLO ANCHE SE TUTTI VI DANNO CONTRO IO SONO CON VOI.
  • Mauro 4 anni fa
    A TUTTI I TROLL SPERO CHE LA MERDA CHE SPARATE FACENDO FINTA DI ESSERE ELETTORI A 5 STELLE VI RITORNI INDIETRO IN BOCCA E VI SOFFOCHI!!!!
  • Paolo S., Sterrebeek Utente certificato 4 anni fa
    Calma e sangue freddo. Mai arrendersi, anzi crescere nella difficolta'. Prima che il drago muoia, durante la lunga agonia, ha sempre dei grossi colpi di coda che sembra quasi che si rimette in piedi. L'onesta' ci puo' far tornare a galla. La corruzione no, ci porta sempre piu in fondo. Grazie per il vostro onesto faticoso lavoro.
  • Davide R. Utente certificato 4 anni fa
    Quant'è incazzato DiBattista! Un po' meno di me... Oggi deve essere l'inizio della reazione a Cinque Stelle. Bisogna usare le armi del "nemico" contro se stesso. La TV denigra il MoVimento? E allora bisogna andare in quell'arena e mostrare il vero volto, del MoVimento, del governo e della TV. Così come ha fatto Morra con Formigli così come potrebbero fare tanti altri bravi cittadini "con l'elmetto". L'Italia è nella me**a, ricoperta fin sopra i capelli: PD+L e PD-L cercano di prenderci a calci in testa, ma finiranno per annegare. Forza cittadini, non mollate!
  • Mauro 4 anni fa
    MA LA GENTE LO SA E SOPRATTUTTO GLI ISLAMICI CHE A FAR SALTARE IN ARIA QUEL PALAZZO SI SAREBBERO RISOLTI IL 99% DEI PROBLEMI DI MILIARDI DI PERSONE? MAHHHHH!!! SOLO DIO CI PUÒ SALVARE!!!
  • lorenzo lajolo Utente certificato 4 anni fa
    Di Battista è assolutamente la persona che, per toni e chiarezza di espressione, il migliore. In TV.... Bisogna andare in TV a dire tutto questo....interviste come questa farebbero aprire gli occhi a tanti....come si fa a non essere d'accordo con quello che dice? Impossibile, a meno che non si sia collusi e impastati in qualche gioco di convenienza simil-mafioso. Queste interviste vanno fatte in TV, e Di Battista è dieci spanne sopra gli altri che ho sentito finora - lo ripeto - per chiarezza d'esposizione - pur se tutti bravi, tranne qualche mela marcia che, ovviamente si scopre chè c'è sempre -
    • ado m. Utente certificato 4 anni fa
      Di Battista,Di Maio, Nuti,Morra sono i migliori per comunicazione e preparazione. A turno in tv ogni settimana per spiegare quello che si sta facendo e chi lo sta inpedendo!
  • Alberto G. Utente certificato 4 anni fa
    I cambiamenti epocali avvengono in due modi: con la rivoluzione, o con l'elezione. In ambedue i casi la cosa avviene non senza dolore, ma in ambedue i casi qualcuno, che all'improvviso non ci sta più, capita. Allora, il M5S ha ottenuto il 25% dei voti, ma nessuno sembra essersene accorto, primo tra tutti George Napolitaine, che crede di essere francese invece che italiano, probabilmente. In uno Stato che si rispetti ad una forza con questo fardello di voti, si chiede di governare, da noi in Italia, no. Pazienza, aspetteremo. Ora, io vorrei tanto che la Gambaro riflettesse sul fatto che è diventata all'improvviso una "privilegiata", come tanti nella nostra amata repubblica, che non fanno niente, e che mangiano a sbafo. Non si scordasse la Gambaro da dove viene e chi era prima di essere "baciata" dalla fortuna. Ci sono parlametari 5S che sono stati eletti con 50 voti, in qualche caso. Che "culo" verrebbe da dire, o no. Perciò, dopo appena tre mesi, far diventare il parlamento italiano un posto pressochè vivibile e senza "monnezza", è un po' difficile. Ci vuole una bella dose di pazienza e perseveranza, perchè i cambiamenti non avvengono con lo schioccare delle dita. Se alle prime difficoltà, ci si tira indietro, ci si trincera o ci si nasconde, e si rinuncia alla lotta che si è intrapresa, mi sembra un comportamento da vogliacchi. Certo, le sirene, là dentro, devono essere tante, ma bisogna fare come Ulisse: RESISTERE!!!
  • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa mostra
    per oggi mi sono rotto il c.... amdate pure affanculo tutti fino a domani.... vado a coltivare i pomodori.
  • Lince 4 anni fa
    Ottimo intervento. Riassume il pensiero del movimento. Tutto è chiaro, non come vogliono far apparire i nostri detrattori. Posizioni come quelle espresse da di Battista spazzano via ogni dubbio sul chi siamo. I sondaggi politici, quelli veri, ci danno in crescita, ben oltre il valore conseguito in Aprile. Bisogna resistere e continuare a lottare contro i poteri deviati, la falsa sinistra, la vera destra. Resistere, Resistere, Resistere!
    • antonella signorini 4 anni fa
      DI BATTISTA HA DETTO VERAMENTE QUELLO CHE IO PENSO, GRILLO NON DEVE CAMBIARE, DEVE CONTINUARE A FARE CIO' CHE HA FATTO FINO AD ADESSO E COME I NOSTRI OPEROSI E INSTANCABILI E ONESTI PARLAMENTARI, CONTINUARE, CONTINUARE E CONTINUARE...........NOI NON CI ARRENDIAMO OGNI GIORNO DIFRONTE ALLE BOLLETTE AD EQUITALIA E ALLA MANCANZA DI SOLDI E CONTINUIAMO A LOTTARE E CONTINUEREMO A LOTTARE CON VOI. MA CHIEDO LE DIMISSIONI A CHI HA CAMBIATO IDEA PERCHE', NON CI RAPPRESENTA PIU', E PERCHE' MANCA DI RISPETTO DI CHI STA FACENDO TANTISSIMO IN QUELLE OSTILI STANZE DEL PARLAMENTO, I NOSTRI AMICI PARLAMENTARI.....
  • Luigi Barsotti Utente certificato 4 anni fa
    C
  • Elio Genero 4 anni fa
    Grillo ha detto molte cose condivisibili da parte di un elettorato di sinistra o riformista durante la campagna elettorale.Ma se avesse accettato di "sporcarsi" le mani con il PD ora non avremmo Berlusconi al governo e finalmente il PD avrebbe dovuto dire con chi sta veramente. Non sarebbe stato meglio di quello che vediamo ora ?
    • Dario C. Utente certificato 4 anni fa
      Se si fosse "sporcato le mani" il movimento avrebbe rinnegato la sua ragione sociale. Inoltre Berlusconi lo vedi in salute? aveva ragione Beppe quando diceva che B. era già finito, e infatti si è visto a questo amministrative.
  • adamo 4 anni fa
    "ho votato M5S contro il padrone dittatore Berlusconi e oggi mi ritrovo ad avere 2 quello nuovo si chiama Grillo. No grazie, forza Adele"
    • Vito Cassano 4 anni fa
      Ah ecco quindi attenendosi al tuo strambo ragionamento bisogna pensare che ti fa piacere rimanere vittima di un solo padrone invece che di due che ti permetterebbero per lo meno di variare un pò la giornata... complimenti!
    • lorenzo lajolo Utente certificato 4 anni fa
      ma ti rendi conto cosa dici....? Bah....come si fa a non condividere al 101%? Bah
    • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa
      esatto!... e con lo stesso problema cioè quando da di testa perché ha bevuto troppo o si è rimbambito causa arteriosclerosi poi sono dolori.. vedi la storia di re salomone racconta di un re che si circondava di saggi e successivamente di un figlio che non voleva sentir consiglio... il risultato è noto a tutti.
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Seeeeeeeeee, ciao........
  • Claudio A. Utente certificato 4 anni fa
    Di stare all'opposizione l'avete scelto voi, e ora vi lamentate. Il giochino del vittimismo e' davvero troppo evidente, ma non siete bravi come Berlusconi a rigirare la frittata e la gente non e' stupida.
    • Adriano Perrone Utente certificato 4 anni fa
      A leggere commenti come i tuoi, invece, mi convinco sempre più che la gente sia stupida
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      E di stare con le merde, chi l'ha scelto?
    • Roberto U. Utente certificato 4 anni fa
      ma li segui i lavori parlamentari ? O ti affidi a questi pseudo giornalisti televisivi ? Da quello che scrivi . . .
  • Benedetto C. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi, siete gli eroi di questo fantastico sogno, come tutti i sogni , vi sono maghi, streghe maligne con i quali fare i conti, soprattutto se trovano persone candide ( non intrallazzatori) come voi. Abbiate pazienza , tanta tanta pazienza , che i frutti si incominciano a vedere , sono costretti da voi. Grazie di esistere , ed i più forti , facciano coraggio ai meno forti il momento e' molto complicato avete contro tutti e tutto che voglino che non cambi nulla. Sono fiero di voi , BENEDETTO
  • Deb F. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro siete a Roma, nella tana del lupo, nel quartier generale del "divide et impera". Non mollate. Non siete soli! Noi sappiamo quanto state lavorando e lo apprezziamo tantissimo. Sapevamo anche che il cambiamento non sarebbe stato facile. Beppe è rodato. E' una vita che conosce e combatte il sistema e non mollerà. Non stupiamoci delle defezioni, sia degli eletti che degli elettori: erano in conto. Si chiama selezione naturale. Siate consapevoli che, nonostante il titolo abbia perso prestigio e rispetto per ovvi, tristissimi e ridicoli precedenti, siete comunque Onorevoli del Parlamento Italiano. Ripeto, siatene consapevoli: pestate i piedi e mirate agli stinchi. Siamo in guerra. Non volteremo le spalle al ns. Generale :)
  • antonella cerimbelli 4 anni fa
    L'incazzatura ci stà,ma poi?......Poi: bisogna usare le parole giuste,altrimenti ritornano indietro come un boomberang.E' il metodo,i toni ,che non sono più sostenibili,ci si può far capire(e seguire)usando le parole con più intelligenza,altrimenti- i risultati sono fin troppo evidenti.
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      E bbbasta, con questa storia dei "toni da moderare": ma usatela, la testa, e badate al sodo; il linguaggio di Beppe è fin troppo educato, con certi "boss" del malaffare e del malcostume, con certe sanguisughe, con la miriade di dannosi mangiapane a tradimento....
  • Bruno Z. 4 anni fa
    Lo voglio in tv!!! È un grande!!! Grazie Beppe sempre e comunque. A volte i toni che usi sono esagerati e se volessimo parlare si strategie, considerato che non passa giorno che non provino ad attaccare il movimento, a volte sarebbero da mitigare... Resta il fatto oggettivo che quello che dici e scrivi sono solo ed unicamente VERITÀ che proprio per questo danno fastidio!
  • fulgy f. Utente certificato 4 anni fa
    Incommensurabili parole! Se un Dio esiste lui è con voi! Grazie! non sapete queste parole che dite sono come il sangue nelle nostre vene, come il sole per la terra, come l'acqua per la vita! Danno una forza a continuare, ti fanno rendere conto che la strada giusta è questa! Un abbraccio a tutti voi!
  • Daniele P. Utente certificato 4 anni fa
    Sei un grande, vai in tutte le trasmissioni a dirle queste cose, sputtanali!
  • Stefano Goria 4 anni fa
    Coraggio, non disperate. Non sapete quanto in fondo invidiamo la vostra posizione, lì a combattare in prima linea. D'altro canto c'era da aspettarselo e chiunque abbia un minimo di sensibilità è in grado di cogliere la malafede dei media. Tenete duro, questo è quello che vi chiediamo. E grazie per il lavoro che state svolgendo.
  • Stefano Gunella 4 anni fa
    ...tutto giusto Alessandro, ma la tattica adottata é stata a mio avviso errata. Potevate dare la "fiducia" al PD per escludere il PDL, e una volta dentro obbligarli a votare i punti del M5S per farli venire allo scoperto. Allora la gente avrebbe capito che sono tutti uguali PDL,PD-L e avrebbe appoggiato ancora di più il M5S! Quando si prende il 30% di voti non si può più stare a guardare. Avete avuto l'opportunità di cambiare l'Italia e l'avete sprecata...adesso sarà difficile riconquistare la fiducia della gente. Per conto mio continuerò a votare M5S, ma vorrei ci fosse più dialogo con la base...e toni meno aggressivi sui dissidenti. Grazie comunque per l'opportunità di dare sfogo alle nostre opinioni.
  • sergio r. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro sei un grande... continua così.. insieme a te ce ne sono tanti altri fatevi valere.
  • Marco Carletti 4 anni fa
    Grande Di Battista!! Spero che gli altri del M5S abbiano la stessa grinta e passione, forse in Italia, con gente così, c'è ancora speranza. Grazie Di Battista, grazie M5S.
  • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa mostra
    se le parlamentarie fossero state fatte come si deve e cioè per metterti in lista avresti dovuto presentare almeno una bozza di un disegno di legge a tuo piacimento valutato da una commissione esaminatrice fatta dagli anziani.... allora in parlamento ci sarebbe tutta gente capace e non sarebbe come ora.... ecco perché siete finiti! non si capisce chi siete e cosa pensate e nessuno della base ha giudicato le vostre idee ma siete stati messi li come pioli sulla base di regole calate dall'alto. vai al gruppo misto e manda affanculo il pazzo psicopatico.....
    • sergio r. Utente certificato 4 anni fa mostra
      vacci pure tu... se non hai capito cos'è il m5s vai in uno di quei partiti che ti hanno migliorato la vita... un consiglio, spegni la tv e leggi topolino magari inizi a pensare qualcosa.
  • Domenico Coloprisco 4 anni fa
    Beppe Grillo = SPERANZA...in un futuro, in una classe polita onesta, della fine degli sprechi della pubblica amministrazione, dell' arrivo della meritocrazia, della fine dell' emigrazione di persone validissime che sono costrette ad andare all' estero per trovare lavoro, del ritorno della legalità e certezza del diritto. L' ultimo baluardo prima del baratro, sono fiero di essere italiano solo perchè lo è Beppe.
  • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
    Per Alessandro Di Battista: Bisogna raccogliere, (fatelo voi onorevoli) o chi per voi, un numero abbastanza consistente di esperti,simpatizzanti,attivisti con un pò di cultura politica,saggi,qualche giornalista dissidente(ce ne sono?) E MANDARLI IN MASSA IN TV. Fate come gasparri che è come il prezzemolo, come la santanchè, renzi e company
  • Manlio 4 anni fa
    Egr. Di Battista, è proprio in questa intervista la prova di quanto siate INCAPACI. Vi ho votato per PROVARE A CAMBIARE QUALCOSA ma avete dimostrato di non capire anche le più semplici regole della politica. Proprio perchè sono i SOLITI che comandano avreste dovuto comprendere che l'UNICO MODO PER CAMBIARE QUALCOSA ERA FARE UN GOVERNO SU 10 PUNTI COMUNI; al primo mancato obiettivo si faceva cadere il governo. Solo degli ILLUSI E DILETTANTI potevano pensare di raggiungere prima o poi il 51% per governare da soli.
    • vale 4 anni fa
      egregio signore dal suo commento è evidente che non ha capito poi molto .... osservi e ascolti di più
  • Marco 4 anni fa
    Solidarietà al M5S, ad Alessandro Di Battista e a Beppe Grillo per aver aiutato molti cittadini onesti ad entrare in Parlamento e nelle Amministrazioni per provare a cambiare qualcosina in questo Paese! Marco
  • nikola 4 anni fa
    Di Battista, so che sei molto bravo e le cose che dici sono ragionevoli. Ma se la pensi così, allora non ti resta che fare una cosa per essere coerente: cercare di far cadere questio governo, magari nel 2014. E sostituirlo con un governo che nascerebbe grazie ai senatori M5S, per avere una maggioranza che sia a favore delle leggi di cui tu parli in questo post. Ci sarebbero i numeri, tra dissidenti/non allineati/non-inciucisti di PD, SEL e altri? Chi lo sa, ma se non ci provate non lo sapremo mai. Avete tempo, magari un anno, ma non vi addormentate sui dossier e nei corridoi dei palazzi !!
    • Dario C. Utente certificato 4 anni fa
      Non c'è bisogno di far cadere il governo. Il parlamento è sovrano e le leggi che servono si possono far passare domani mattina se c'è la volontà. Il governo serve solo per atti di natura urgente.
  • Erik Warden Utente certificato 4 anni fa
    18 ore al giorno non lavorano nemmeno i minatori...dai per favore...
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Però questa, è ovviamente solo una voluta "forzatura" per sottolineare l'impegno profuso....
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Ricorda tanto il "pane e cicoria" di quell'altro genio....
  • Fabio . Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro Di Battista sei l'ORGOGLIO NAZIONALE!!! Quando il gioco si fa duro i duri scendono in campo e tu sei il DURO DEI DURI!!! Ti prego credi in te e NON MOLLARE MAI!!!!!
  • nicola fontana 4 anni fa
    l'onorevole Battista ha scoperto l'acqua calda, un genio che per la presunzione del suo "creatore" è appunto fuori dal governo, impotente e smarrito.
  • grace 4 anni fa
    DI BATTISTA FAI I NOMI DELLE 6 PERSONE, SPUTTANALI. COMUNQUE DA QUANDO C'E' IL MOVIMENTO, GLI ALTRI PARTITI SPECIALMENTE IL PD COPIA TUTTO DA VOI. STANNO TRAMANDO IN TUTTI I MODI, SI STANNO AGGRAPPANDO CON LE UNGHIE ALLA POLTRONA. BISOGNA TOGLIERGLI I SOLDIIIIIIIIIIIII. FATE DELLE LEGGI PER COMBATTERE QUESTI MAXI STIPENDI, PRIVILEGI, MAXI PENSIONI ECC.....
  • peppino russo 4 anni fa
    Quelli che resterete coerenti e fedeli alle pazze idee rivoluzionarie ma oneste del M5* e dei vostri elettori, sarete sempre rispettati e sostenuti da tutti, anche dai quel 50% di VOTANTI ASTENUTI, che certamente state convincendo di essere VOI coloro che potrete salvare dalla distruzione totale la bella italia, ridando DIGNITA',FIDUCIA E SPERANZA a tutti gli onesti alla disperazione che di certo VI daranno tutta la loro appoggio per fare PULIZIA nel parlamento italiano diventato un postribolo pieno, VOI ONESTI del M5* ESCLUSI, di mafiosi, massonici,prostituti/e insomma di MALAGENTE, che sta continuando a salvare solo i propri privilegi e megastipendi alla faccia di chi si ammazza per la disperazione!!!! ONOREVOLI 5* SIETE IN GAMBA. SIAMO SEMPRE CON VOI. Continuate a combattere onestamente, dando il coraggio anche a noi tutti e con la collaborazione generale, fra NON MOLTO col 51% dei voti e senza IENE E PORCI, SI GOVERNERA' per realizzare le idee pazze ma oneste del M5* e ridare VITA ALL'ITALIA MORIBONDA!!!!
  • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa mostra
    non conta quanto lavori ma conta il risultato e in questo voi siete maestri di nullità....fortuna che io come parlamentare non andavo bene...... si è visto il risultato! Un po come quando leggi 10 libri e alla fine non hai capito un azz.... ecco voi siete così! meglio essere nessuno e votare casapound!
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa mostra
      Bruno, tuorna: 'sta CasaPound aspiett'a tte......
    • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa mostra
      "RESTA PER SEMPRE UN EX-ISCRITTO M5* e DISSIDENTE VITA NATURAL DURANTE, cioè finchè non CREPI!!!!" questo è poco ma sicuro al 101% che non mi metterò mai più col movimento 5 stelle e anzi stavo pensando di mettere su un movimento di dissidenti col nome "movimento 4 palle"!
    • peppino russo 4 anni fa mostra
      Per quello e come scrivi, di sicuro saresti stato un altro TRADITORE DEL M5*, tipo FUNARI',LABRIOLA' E GAMBARO'. Meglio che sei rimasto uno stronzo sconosciuto. Fai un grande piacere a tutti gli italiani: RESTA PER SEMPRE UN EX-ISCRITTO M5* e DISSIDENTE VITA NATURAL DURANTE, cioè finchè non CREPI!!!!
    • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa mostra
      perché l'unico sistema per salvare l'italia è casapound altrimenti l'italia diventerà come le favelas del brasile.
  • bruno a. Utente certificato 4 anni fa
    Una testimonianza fondamentale perché rivela l’assoluta impotenza del parlamento italiano, ancor più ora che le due fazioni fintamente concorrenti possono unirsi in un proficuo connubio che già Letta annuncia di legislatura. Certo potrebbe non essere cosi e nelle democrazie evolute non è così, e neppure era così il parlamento della prima repubblica che seppe dare alla luce una marea di riforme che hanno cambiato radicalmente il paese, e non si trattava di leggi frutto soltanto della volontà della maggioranza. La legge sul divorzio del 1971 fu votata con l’opposizione della Democrazia Cristiana e si trattava del principale partito di governo già allora al potere da 25 anni. Ma oggi no. Oggi non si approva neanche un farmaco senza il benestare dell’esecutivo, dentro il quale passeggiano i mandanti delle lobby, ben lieti di trattare il contenuto delle leggi fra pochi intimi. Poi, se occorre più di un decreto, si va nel parlamento telecomandato dove le 600 palline nell’urna sono ben liete di dare una mano. Straccioni ben pagati e viziati, perché altrimenti potrebbero rivendicare il loro ruolo di legislatori. Sulla cupola delle due camere dirigono i lavori i due presidenti nominati a dar lustro al nulla. Lo fanno con impeto e caparbietà, non mancando di tuonare indignati alle critiche che minano la sacrale pochezza dell’istituzione che presiedono. Bravo Di Battista
  • emanuela amantia Utente certificato 4 anni fa
    Parliamo delle case famiglia/lager e del business che ci sta dietro... 1. che la sottrazione di bambini alla propria famiglia possa avvenire solo sulla base di fatti gravi ed accertati o solo dopo l’acquisizione di prove oggettive attendibili; 2. che le perizie psicologiche-psichiatriche abbiano solo valore di opinioni e non siano considerate direttamente come “accertamento della verità”; 3. che le famiglie abbiano il diritto della parità tra accusa e difesa e che eventuali relazioni negative di assistenti sociali o di altre entità possano essere contestate e che si proceda ad accertare i fatti prima che possa avvenire la sottrazione dei bambini alla famiglia. http://www.crescoacasa.com/tag/case-famiglia Aggiungo inoltre che nelle case famiglia siano previsti PER LEGGE dei seri e periodici controlli, perchè NON deve esistere che un ragazzo incensurato, senza particolari problemi, ma magari sottratto alla famiglia perchè lui stesso si trovava male e ha fatto richiesta, debba vivere come un recluso, senza mai uscire da solo, usare cellulare, pc, persino uno scooter, insomma... la vita che fanno tutti i ragazzi adolescenti!! poi in un'altra casa famiglia è libero, come un terno al lotto!! non possiamo stare a guardare, che vengano spesi soldi nostri o meno, non possiamo guardare!! tutti a pensare a imu, esodati, lavoro, etc etc, ma voi lo sapete che in (i)talia, tra i tanti bambini, uno di loro si chiama Leonardo e si trova RECLUSO CONTRO OGNI SUA VOLONTA' in una casa "famiglia"?? Tanto non è figlio vostro, quindi...
  • ugo saggese 4 anni fa
    e' tutto così lapalissiano che solo chi non vuole capire, o fà finta di non capire per incoffessati ed incofessabili fini, può esprimersi come la senatrice Gambaro.
  • Matteo C. 4 anni fa
    Io dico questo: il futuro dell'Italia non può essere affidato a chi per 30 anni l'ha distrutto, con colpe più o meno gravi. Ho visto nascere dal nulla un movimento bellissimo, ho seguito Beppe grillo negli spettacoli e dopo con la nascita del 5s in questo progetto fantastico. Con i suoi soldi, tempo, fatica ha mandato in parlamento gente come Di Battista, Morra, Di Maio che per la prima volta mi hanno fatto sentire felicemente e orgogliosamente rappresentato. Io questo odio, questa negatività non la vedo nel movimento e non capisco perchè non possa essere visto per quello che è. Ho visto commettere degli errori si, ma sempre in buona fede e coerenti, non ho mai dovuto ingoiare rospi come un elettore del Pd. Ora se per colpa di questi pochi incidenti, uniti all'atteggiamento dell'opinione pubblica e della stampa, che considero tra l'infamante e l'irrisorio devo vedere fallire l'unico progetto politico che speravo potesse lottare a garantirmi un futuro migliore allora non ho più motivo di restare un questo paese che odio e amo nello stesso momento. Nel caso non si riesca a essere più forti di tutto questo, buona catastrofe.
  • Obi Kenobi Utente certificato 4 anni fa
    Tutto vero, ma se si perdono il 75% dei voti in soli 3 mesi, condannandosi all'irrilevanza, bisogna cominciare a chiedersi cosa stiamo sbagliando e come cambiare strategia.
    • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa
      @grace ... a dire il vero 40 anni fa grillo era perfettamente integrato nel sistema per chi i figli di papà si prendevano i posti migliori.
    • grace 4 anni fa
      NON C'E' NESSUNO SBAGLIO. IL MOVIMENTO SEGUE IL PROGRAMMA INSIEME A GRILLO. SONO GLI ALTRI PARTITI E MAFIE CHE VOGLIONO FARLO FUORI. STANNO STUDIANDO COME ANNIENTARLI. GRILLO E' PIU' DI 40 ANNI CHE COMBATTE QUESTO. SOLO I GIOVANI NON CONOSCONO BENE GRILLO MA TUTTI GLI ALTRI SI, E PER COSA COMBATTE. MA SICCOME SONO COLLUSI, VENGONO DISTURBATI NEI LORO PROGETTI.
    • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa
      si la colpa è sempre degli altri! hahahahahah
    • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
      Ma guarda che il pd-pdl ha messo in movimento i carriarmati sul territorio. Pieno di loro basi logistiche e capillari,mentre il m5s non ha che armi spuntate e non radicate sul territorio. Spargi questo mio pensiero.(io non ho più l'età).
  • Mario M. 4 anni fa
    Parole sante, concetti evidenti fin da sempre in chi sostiene il M5S. La posizione assunta dalla Gambaro e da chi la emulerà è pretestuosa, lo dimostrano anche dichiarazioni pregresse della stessa Gambaro. Insomma questi (a partire da Favia) hanno usato il M5S per lanciare la propria carriera politica, e per sganciarsi non riescono a trovare di meglio che ripetere a pappagallo il fango che viene gettato sul M5S dai media nazionali (incuranti di contraddire dichiarazioni fatte da loro stessi poche settimane prima). A perdere gente come la Gambaro il M5S non può che guadagnarci.
  • grace 4 anni fa
    BRAVISSIMO DI BATTISTA, TU SI CHE CAPISCI. VOI SIETE STATI SCELTI PER ANDARE IN TRINCEA. LA GAMBARO PENSAVA DI NON LAVORARE E GUADAGNARE LO STESSO COME FANNO GLI ALTRI PARTITI. LA MAFIA DI SICURO LE HA FATTO IL LAVAGGIO DEL CERVELLO.
  • dario rulli Utente certificato 4 anni fa
    Cittadino Alessandro Di Battista, é un privilegio averla come eletto al Parlamento. Forza ragazzi non siete soli tutto il Movimento è con voi !!!!!
  • Stefano M. Utente certificato 4 anni fa
    ALESSANDRO SEI ALTO SETTE METRI.
  • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
    Per Di Battista: PROVOCAZIONE !!!!! Suggerimento sul cambiamento (cioè uguale agli altri): COSI' FAN TUTTI !: Cambio repentino per i deputati m5s: Lasciare a tutti i deputati la "paga" come per gli altri marpioni che la percepiscono da sempre e ora stan zitti. Prendersi il finanziamento "Letta". Lasciare ai deputati libertà assoluta con i media, (così tanto imparano) e illustrino il loro lavoro. (anche se credo lo boicottino sistematicamente). Ma almreno si sfogano! Chiedere e pretendere le auto blu.........
  • anna paradiso ghidoni Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe…ti supplico…non abbandonarci al ns. destino. Sai bene che senza di te il Movimento crolla d’un botto! Altro che comunali… E poi…cari grillini…proprio vogliamo fare “ i belli addormentati nel bosco”? Vogliamo fingere di non sapere che, a tutt’oggi, nei territori in cui viviamo e lottiamo al fianco di Beppe…alle comunali si usa massicciamente comperare i voti? Avete mai sentito parlare del voto di scambio? E dell’omertà? E della mafia? I gruppi politici non sono tanto “ candidi” come vorrebbero farci credere! Chi di voi non si è trovato a combattere contro le infiltrazioni mafiose nel Movimento? Chi di voi…non è stato tradito più e più volte…e ha dovuto ricominciare tutto daccapo? Quanti “ cittadini” hanno dovuto fare i conti con chi li ha traditi per denaro…o per un posto di lavoro…o per un incarico di prestigio…o per chissà cosa? Vogliamo fingere di non sapere che durante le elezioni comunali…il voto di scambio…quello comprato e venduto è determinante? A Margherita di Savoia…c’era la Digos e hanno beccato sul fatto una sola persona. Mi hanno detto che c’erano figuri che giravano nelle case di notte per comprare voti…e la colpa sarebbe di Beppe? Guarda caso…la colpa è sempre di Beppe. Se c’e’ un traditore…una Adele Gambaro esibizionista, esaltata…presuntuosa, arrogante, traditrice…la colpa è di Beppe? Se Bersani vuole attirarci in una trappola e Beppe che è troppo intelligente se ne accorge e lo incastra…la colpa è di Beppe? Se boicottano i nostri “ cittadini” dappertutto…perché sanno di essere alla canna del gas e gli facciamo paura…la colpa è di Beppe? Allora…sapete cosa vi dico? Tutti voi traditori di Beppe…ve ne dovete andare…dovete tornare a farvi derubare dai vostri partiti. Quello è il vostro posto! Andatevene e non disturbate ulteriormente le persone serie che lavorano per il bene di tutti. Mettetevi in testa che se perdete Beppe…perdete l’unica speranza che i disperati smettano di suicidarsi.
  • pasquale . Utente certificato 4 anni fa mostra
    Vedo con piacere che anche oggi avete cancellato il mio commento (sic ...).. Commenti (471) Pagine:1 Ogni pagina contiene 250 commenti con i relativi sottocommenti. Mi sono divertito a contarli fra commenti e discussione superano di poco i 300. Mancano all'appello circa 150 commenti (sic ...) alla FACCIA DELLA DEMOCRAZIA DEL WEB. Comunque Carissimo Onorevole Alessandro Di Battista, un pò di autocritica non farebbe male nè a voi nè al Movimento. Fuori i Talebani dal Movimento (o si farà la fine di Di Pietro).
  • Clara carboni 4 anni fa
    Beppe ha ragione, ma purtroppo loro hanno il potere mediatico e possono distruggere il M5S in poco tempo! Per questo non si dovrebbero favorire spunti e occasioni per demonizzare Grillo e il Movimento. Purtroppo gli argomenti e le cose da affrontare in Parlamento sappiamo che sono molte e urgentissime, ma loro preferiscono prestare attenzione ad altro. È un momento pericoloso, non lasciamoci fregare adesso che siamo in parlamento dobbiamo rimanerci! Non dategli altre occasioni per distruggere tutto questo lavoro e il voto di molti italiani!!
  • John Donn 4 anni fa
    Lei dice che i soldi ce ne sono e che PD-L li rubano. Anche a me sembra che è cosi' (non so pero' quanti soldi ci sono, se sono abbastanza per quello che volete fare). Sarebbe più efficace provare fare un riepilogo (mettendo le mani avanti, perché ovviamente le informazioni che ci sono, sono in parte falsate ecc) del bilancio, indicando cosa viene rubato e come può essere redistribuito? E poi pubblicare sul blog.
    • like vlore 4 anni fa
      Tu devi essere cugino o familiare di qualche deputato, fate un favore al mondo non commentate piu. Fare delle domande/richieste del genere a chi ti ha appena risposto è malafede anzi diabolico per piacere adesso basta avete un attimino rotto le scatole ... Andate in pace.
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    Hai capito Alessandro perchè alle amministrative il M5S è stato snobbato e c'è stato così tanto assenteismo? Se un parlamentare viene esautorato dal suo ruolo di legislatore allora cosa lo si vota a fare? Questo sta facendo il governo: gli avversari scomodi come noi se non si possono eliminare fisicamente li si eliminano rendendoli innocui...Quindi?... bisogna urlare ancora di più, portarli a dibattiti televisivi in cui vengono sbugiardati, solo così il messaggio arriverà forte e chiaro. ALLENATE LE CORDE VOCALI !!!!
  • davide lak (-davlak-) Utente certificato 4 anni fa
    questo ragazzo, Di Battista, che ho avuto il piacere di conoscere di persona e di scambiarci quattro chiacchiere, è veramente in gamba. ce ne sono molti altri capaci come lui, tra gli eletti. è su questi che si deve fondare il futuro del Movimento, ma prima bisognerà fare un repulisti drastico, e soprattutto rivedere le regole per le candidature che la prossima volta dovranno essere sottoposte ai cittadini ed esaminate DAL VIVO.
  • Flick Mcintosh Utente certificato 4 anni fa
    Concordo in pieno: un parlamento con le dinamiche di lavoro degli ultimi 20 anni è stato ridimenzionato, lasciando prendere le decisioni ai governi. Noi siamo arrivati qui per cambiarle le cose, ed è incredibile vedere un sistema totalmente incancrenito. Mi scusi ma cosa pensavate, che giochi di potere ormai consolidati, avrebbero steso un tappeto ai vostri piedi per rovinargli tutto? Grandi decisioni che vengono presi dai governi a prescindere delle altre istituzioni, e voi non avete cercato di portare risultati a qualsiasi costo a nome e per conto dei cittadini, che come lei dice sono derubati da anni, perché i soldi ci sono ma non vengono distribuiti in modo equo. Stando così le cose, a me sembra che voi avete peccato di ingenuità. Lo avevate perfino detto in campagna elettorale, usando termini forte come guerra e nel momento in cui si deve fare la guerra, scegliete il modo più democratico ma allo stesso tempo più innocente per farla. Loro, loro volevano i nostri voti, e noi, noi cosa volevamo, il conflitto di interessi, portare alla sbarra i responsabili di questo disastro sociale e basta anche con questo reddito di cittadinanza, noi abbiamo nella nostra Costituzione uno dei diritti fondamentali dell'uomo e lo recita l'articolo uno, il diritto al lavoro. Tu non hai un lavoro, allora rendi più vivibile il tuo quartiere, il tuo comune, la tua provincia, la tua regione o addiruttura il tuo Paese e così tu avrai diritto al tuo lavoro e la tua terra sarà più bella e più appetibile ad altre persone. Questa è una piccola ricetta a mio parere fattibile e se proprio non vuoi mescolarti con i partiti classici renditi come l'olio che non si sposa con l'acqua, ma insieme possono occupare spazi condivisi.
  • Massimiliano G. Utente certificato 4 anni fa
    Ma che discorso è mai questo? nemmeno un bimbo di pochi anni dice queste cose! Ma pensavae davvero che, solo per il fatto di chiamarvi M5S, si sarebbero tutti appecoronati a voi? Chie è il vostro leader? un comico? per cui vi trattano anche a voi come tali visto che nn siete stati in grado di sfruttare l'unica possibilità che vi era stata servita su di un piatto dorato....! Ora dovete solo rimboccarvi le maniche e tirare fuori gli attirbuti, il resto verrà da se...
  • pina diquattro 4 anni fa
    alessandro so bene che tu con tutta la tua squadra lavorate tantissimo vi siete buttati nella gabbia dei leoni,ma a gli occhi nostri siete dei gladiotori(eccetto qualcuno)non sarete mai soli è questo movimento di persone oneste non lo distruggeranno mai!!!!! la tua affezzionata pina da ragusa,è come dici tu"arriveder le stelle"
  • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro Di Battista dovrei darLe del Tu, va di moda, ma Lei merita tutto il mio rispetto, Lei è un: ONOREVOLE
  • Mauro Agnoli Utente certificato 4 anni fa
    Tu sei un coglione.
    • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
      Ma a chi riferisci? A qualcuno del pd-pdl ? Almeno spiega bene il perchè! Così sei un qualunquista, senza ne capo ne coda !
    • Lorenzo Buldrini Utente certificato 4 anni fa
      Detto da te e' un ONORE!
  • Mauro Agnoli Utente certificato 4 anni fa
    Alcuni pensavano di fare una passeggiata in campagna, invece, Grillo ce l'aveva pur detto, eravamo in guerra. Poi alcuni, quando sono entrati in Parlamento, hanno capito che avevano davanti dei nemici forti e spietati, e soprattutto potenti, così si sono cagati sotto. A casa questa gente senza palle, deve emergere chi se lo merita davvero, nel M5S.
    • Lorenzo Buldrini Utente certificato 4 anni fa
      Tanto vale costituire un esercito di volontari contractors! E' questo che vuoi? Io no.
  • Lorenzo Buldrini Utente certificato 4 anni fa
    Capisco il tuo risentimento e la tua "fedelta" cieca e incrollabile, ma io sono uno di quelli che pensano che la vostra attuale strategia e' perdente ed i milioni di voti conquistati (anche il mio) sono congelati per sempre! A che serve tutto cio'? Avevo molte speranze in M5S ma vedo che segue le orme del berlusconismo politico: UNO solo pensa per TUTTI, gli altri eseguono! Io sono una testa pensante e non un mero esecutore!! Roba da militari!
  • Nilde Randazzo 4 anni fa
    Condivido le affermazioni di Di Battista, non solo in questa occasione ma quanto da lui asserito nelle diverse interviste. Ho provato però un grande amarezza quando, davanti ad una prima sconfitta, Grillo mi ha annoverata tra le categorie che non lo votano (e' stato vero il contrario!) in quanto "con il cubetto al sicuro".
  • massimiliano mariani 4 anni fa
    Ben venuto nel mondo,forse negli 40 - 50 anni della tua vita li hai passati altrove, per renderti sonto solo ora di vivere in una dittatura. Pensavi che in pochi mesi avresti potuto risolvere tutto senza avere nemmeno un minimo di base.....se è così è pura illusione.....la possibilità di poter cambiare rotta l'avete avuta ma ve la siete bruciata ora se continuatecosì siete su una strada del non ritorno.....peccato per una volta in Italia ci sarebbe stata una vera opposizione.
    • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
      Aspetta. Non si poteva fare diversamente. Comunque c'è sempre il RIBALTONE!
  • Bruno L. Utente certificato 4 anni fa
    Grande carattere questo Alessandro Di Battista! Complimenti. Poche parole ma chiare ed estremamente eloquenti. Con queste persone il M5S non ha nulla da temere. Affosserà la nomenclatura politica del nulla.
  • Giuseppe Sincini Utente certificato 4 anni fa
    Ho già scritto in precedenza del grandissimo errore di non aver fatto l'accordo con Bersani, questi sono i risultati. Caro Beppe devi ammettere che a prevalso la tua presunzione,in questa democrazia le leggi vengono votate a maggioranza altrimenti sono chiacchiere. Nel mio comune ci sono due consiglieri di 5 stelle miei amici che abbiamo votato salvo di poter seguire varie delibere ma senza una maggioranza mi hanno detto non possiamo fare niente. Basta Beppe fai un passo indietro sei ancora in tempo dialoga con Letta per fare velocemente quanto ti è sfuggito di fare con Bersani, solo per tua colpa, noi siamo un gruppo di 4 famiglie che ha votato il movimento, ma alle prossime elezioni ammin. o politiche ritorneremo nel PD da dove proveniamo, avevamo avuto tanta fiducia nel movimento ma tu e Casaleggio se continuate cosi farete la fine della Lega, Italia dei Valore ecc... le cazzate non le devi raccontare perchè sono come la cacca sotto la neve. Confidiamo ancora ad un cambiamento di testa altrimenti peccato abbamo solo perso del tempo prezioso alla faccia della povera gente.
  • patrizia nardi Utente certificato 4 anni fa
    BRAVO ALESSANDRO!!! GRAZIE... BEPPE PER FAVORE VAI AVANTI AD OGNI COSTO!!!.ci sono anche tanti bravi ragazzi in parlamento uno è alessandro .non sono tutti cretini falsi e traditori..come alcuni esempi... c'è tanta gente brava che ha bisogno di pulizia onestà..idee vere.. è dura con tutti contro.. ma occorre andare avanti
  • antonella l. Utente certificato 4 anni fa
    le mozioni e il lavoro dei nostri deputati non viene valorizzato per il semplice fatto che m5s è all'opposizione. non conta nulla in un parlamento dalla maggioranza bulgara. signori miei, ma cosa vi aspettavate? che gli incuicioni accettassero di buon grado le proposte del movimento? i partiti del passato sono lì per mantenere i propri privilegi, quelli dei loro potenti amici ed è palese che metteranno sempre nell'angolo il movimento. m5s è ad oggi un partito da 10-12% . non di più. il risultato delle elezioni è falsato. è stato un voto di pancia, non di testa. metà di quell'elettorato ha già abbondantemente digerito bersani e adesso non è ancora intasato dalla mappazza di Letta. il paese è lento e parassita. ci vorranno anni e anni perchè gli italiani accettino il cambiamento. i migliori e più motivati dei nostri eletti resteranno e costruirano con calma e frustrazione inevitabile un movimento di rinascita e speranza. ma la maggior parte di questi eletti, scelti con 100 voti online sono improbabili sotto ogni punto di vista. Beppe e chi crede nel vero movimento devono prenderne atto e farsene una ragione. i numeri hanno gonfiato il risultato di febbraio . è come una bolla speculativa che si è presto sgonfiata. lavoriamo sui media, sulla comunicazione e sul territorio. dimostriamo impegno, serietà e soprattutto lucidità e anche un po'di umiltà
  • Maurizio Monti 4 anni fa
    D'accordo con tutto... però in tutta franchezza quando dici "Certe persone se non condividono una battaglia democratica e non violenta (noi siamo gandhiani)" io sulla NON violenza comincio ad avere qualche dubbio... perché come disse John F. Kennedy "Quelli che rendono impossibili le rivoluzioni pacifiche renderanno inevitabili le rivoluzioni violente" ! E francamente oggi mi sento poco, ma molto poco gandhiano....
  • Luca 4 anni fa
    La senatrice Adele Gambaro o gambero visto il suo moto a ritroso, non è all'altezza del compito a lei affidatogli. Non lo voglio colpevolizzare ma non siamo infallibili e non riusciamo a fare sempre tutto come si dovrebbe. Dare la colpa a Grillo circa il fallimento delle amministrative è un grave errore di valutazione politica degli avvenimenti. Non ha fatto altro che avvalorare le tesi dei media di regime che hanno continuamente colpevolizzato ogni frase ed ogni uscita di Grillo. Ora se lei fosse la senatrice di un partito capirei ma essere dentro i cinque stelle e colpevolizzare il suo primo portavoce scaricando la colpa a chi è nuovamente andato nelle piazze a chiedere voti per i vari sindaci, vuol dire essere ingrata. Se poi penso a quei due dissidenti che sono transitati al gruppo misto (scilipotizzati) non ho parole. Una cosa deve essere chiara, prima di fare la guerra bisogna capire chi è dalla parte di chi. Meglio che chi non è capace esca ora e non poi al momento di fare, quando i cittadini capiranno che se vogliono eliminare il marcio hanno solo un modo leggittimo di farlo!
  • MATTEO S. Utente certificato 4 anni fa
    M5S UNICA SALVEZZA! NON MOLLEREMO MAI!!!
  • Gianni Sassi 4 anni fa
    So di non essere originale, ma la verità è semplicissima: avete avuto la possibilità di contare, per voi e per tutti i cittadini. Dovevate entrare nel governo Bersani. Ci sarebbero stati i numeri per la legge sul conflitto d'interessi e per tanti provvedimenti importanti. Avete deciso di isolarvi e adesso non cavate un ragno dal buco. Che delusione...
    • Claudio . Utente certificato 4 anni fa
      Ma perchè scrivi scemenze senza informarti? Ma possibile che sei cosi stupido da non capire che bersani dal m5s voleva solo i voti e non governarci insieme? Vai su yuoutube e scrivi Marina Sereni (vicepresidente della camera del pd) e vedrai che anche lei dice le stesse cose che stò dicendo io. Perchè adesso il pd che ha voluto fare il governo con il pdl letta non ha presentato i suoi miseri 8 punti? Perchè con il pdl ci governa insieme e con il m5s voleva solo i voti senza governarci.
  • Claudio . Utente certificato 4 anni fa
    Parole sante. Beppe l'aveva detto che il peggior nemico del m5s sarebbero stati i scilipoti come la Gambero, i due tarantini e Mastrangeli e sicuramente c'è ne saranno ancora altri. Questi scilipoti si auto espellono da soli con queste dichiarazioni per passare felicemente al gruppo misto in modo da guadagnare 19mila€.Come mai i media non hanno mai intervistato e parlato con i centinaia dissidenti del pd e pdl?Questa la dice lunga sui media dei partiti. Comunque io stò con Beppe senza se e senza ma.
  • Sarah Parodi 4 anni fa
    Fiera di aver votato M5s e fiera di persone come Bebbe,Alessandro ,Di Maio ,il prof Morra che combattono per le persone oneste con passione ,costanza e fatica !! Grazie ! Vi siamo vicini con l'elmetto pronti a sostenervi con la nostra indignazione contro un sistema marcio fradicio !!
  • ENZO S. Utente certificato 4 anni fa
    Cari ragazzi parlamentari, purtroppo la Vostra ingenuità ha prodotto il risultato in cui ora si trova il parlamento:l'assoluta inesistenza del vostro peso parlamentare. Se a suo tempo foste stati un poco piu' attenti e disponibili ad andare oltre le sole proteste, ora l'Italia e noi italiani, non saremmo in questo di degrado e senza speranza. Fatevi un piccolo esame di coscienza e abbiate la capacità di comprendere che noi italiani, che vi hanno votato ,non vogliamo solo proteste ma proposte degne di questo nome e che vi vedano partecipi a soluzioni che nascono solo dal confronto con chi non la pensa come Voi. AUGURI
    • Claudio . Utente certificato 4 anni fa
      Ma perchè invece di dire cazzate ti vai ad informare? Il m5s è l'unico che sta proponendo leggi per i cittadini e non per le multinazionale come fa ormai da anni il pd e pdl. Tutto il buon lavoro che stanno facendo è oscurato dai media che ormai sono dei partiti e sono pagati solo per disinformare e infangare l'unica vera opposizione. Non parlate a vanvera che fate solo delle bruttissime figure.
  • Luigi Tampieri Utente certificato 4 anni fa
    Beppe...sai quello che devi fare.
  • donatella DEL TURCO (doni.dt) Utente certificato 4 anni fa
    Mi dispiace, dovete pagare lo scotto di essere i primi cittadini eletti ad entrare nella tana del lupo... Capisco la vostra frustrazione, la stanchezza e la rabbia. Ma non siete soli, da parte mia tutto l appoggio e la comprensione possibile, siamo in tanti a capire che non avete colpe e il movimento non ha colpe. Purtroppo si sapeva che avrebbero venduto l anima al diavolo pur di escludervi. Un caloroso abbraccio
  • ROBERTO GHIDONI Utente certificato 4 anni fa
    Cittadina Gambero , leggo che Lei incolpa Grillo per dei post-blog violenti.Guardi che se Lei e' in Parlamento e grazie a quei Blog che hanno denunciato la mal politica di questi anni.Tutti sanno che le elezioni provinciali e regionali hanno sempre dato esito quasi opposto alle nazionali, che colpa puo' avere il sign Grillo. Anzi una colpa ce' l'ha ed e' quella di averci fatto credere in Lei. Stia tranquilla nove milioni di Italiani non hanno votato il M5S perche' Grillo urla di piu'degli altri, nove milioni hanno votato il M5S per essere rappresentati in Parlamento e invece sono riusciti a mettere tutti i perdenti insieme e farne i vincitori , non stanno facendo una legge con iter parlamentare ma tutti decreti legge e come Lei sa benissimo il M5S non si puo' opporre. A questo punto mi sembra chiaro il post di Grillo a che cosa serve il Parlamento.Cara cittadina Gambero non vada indietro,mi scusi la battuta, se non crede piu' al M5S e'assolutamente libera di lasciare,non solo il M5S ma anche la sua carica di senatrice perche'non sara' piu' una cittadina,e per le prossime elezioni provi a farsi eleggere non con i NS voti . ......GRAZIE
  • Bruna Alba 4 anni fa
    Bravo e Grazie Alessandro Di Battista! Condivido pienamente. Chiedo a tutti i parlamentari del M5S che lavorano per cambiare questo paese di tenere duro sapendo che siamo i tanti a sostenervi, anche se non siamo visibili e non abbiamo voce. Forza M5S, Forza Grillo.
  • Alberto da Pra Utente certificato 4 anni fa
    Azzeccata l'espressione ... La Gambaro dovrebbe ricordarsi che prima di essere una senatrice è una cittadina con l'elmetto ... significa che siamo in guerra e in guerra quelli come lei si chiamano disertori ed anche peggio.
  • kurt andrich 4 anni fa
    Caro Alessandro, tutto giusto, per me sacrosanto quello che hai detto sia su Grillo che sulla guerra. Ma perché solo ora sentiamo questo grido di dolore? Perché non avete capito in tempo, che PDL e PD non sono la stessa cosa (e quí Beppe ha comesso uno dei suoi errori + clamorosi!)? Il vs. rifiuto di lavorare con il PD di Bersani - é faccio fatica a credere che voi non ve ne siate resi conto - ha rimesso in gioco proprio le forze piú retrive, conservatrici del paese. E ora non vi ascolta + nessuno in aula. Avete perso il "momento magico" e le conseguenze le avete viste subito tra lunedí e martedí: La gente vis sta lasciando, ed il paese ha perso un´altra delle tanto agognate speranze che un vero cambiamento di sviluppo e di pace fosse possibile. Ho sentito quello che hai detto in aula - mi é sembrato di sognare: Mai sentito parole del genere al parlamento italiano. Eppure devo rassegnarmi: Non avrá futuro il tuo bellissimo appello. Nessuno vi dará ascolto. E proprio per quell´errore tragico che avete commesso in aprile: rifiutare di collaborare con il PD. Allora questo partito era a terra, vicino all´implosione. Avrebbe dovuto accettare qualsiasi condizione da parte vostra - anche la rinuncia al rimborso delle spese elettorali, al dimezzamento di seggi e stipendi, all´abolizione della province, all´uso indiscriminato delle finanze pubbliche per i lussi della "casta". Non riesco tuttora a capire come abbiate potuto, Tu ed i Tuoi colleghi, accettare che Crimi e la Lombardi perdessero in modo cosí miserevole la grande, finora unica, occasione che si era aperta al paese, per liberarsi finalmente della dittatura gerontocrazica che sta portando allo sfascio questa democrazia ed alla povertá la gran parte della popolazione. Purtroppo non avete capito i segni del tempo - ora, dopo tante perdite elettorali - sará quasi impossibile risalire. E le continue "cacciate" per lesa maestá fanno il resto. Dubito che vi possa essere una qualsiasi possibilitá recuperare terreno.
  • Roberta Corsi 4 anni fa
    GRAZIE ALESSANDRO E MILLE VOLTE ANCORA GRAZIE.
  • Antonella G. Utente certificato 4 anni fa
    Grillo non è mai stato una mammoletta con le Istituzioni marce che TUTTI volevano distruggere e ricostruire. Il rischio di essere lusingati e attratti era inevitabile e tanti piccoli traditori crescono! Chi non è più d'accordo con Grillo DEVE DIMETTERSI; non infangare il Movimentop, donneggiandoci tutti. E Grillo dovrebbe decidersi ad andare in TV, o la TV, che purtroppo è ancora il mezzo più potente, finirà di distruggerci!
  • Lorenzo Leone Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Alessandro. Ottima comuicazione Avanti Tutta e non demoralizzatevi. Hanno i giorni contati
  • giovanni 4 anni fa
    ai parlamentari del M5S vorrei dire, di non sentirsi intimiditi dal luogo ove sono approdati,: quella è casa nostra, è stata costruita per noi, l'abbiamo costruita noi e che non è richiesta loro alcuna competenza specifica (per le competenze esiste una struttura di supporto formata da persone assunte mediante concorso pubblico) ciò che gli viene richiesto, invece, è di esprimere la loro personalità, le loro volontà politiche, la loro passione ed il loro impegno, liberi nell'esercizio delle loro funzioni, poiché rappresentanti non solo del movimento che li ha mandati in Parlamento, ma dell'intero Popolo Italiano, la cui dignità, indipendenza, libertà è stata messa in discussione un po' quello che capita ai giudici popolari, estratti a sorte fra i cittadini, chiamati a giudicare dei reati più gravi, in nome del Popolo Italiano, che, una volta terminato il processo, ritornano alla propria vita di sempre
  • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa
    Cari giornalisti tutti, (e in particolar modo quelli di skytg24), capisco che per voi è uno scoop l'intervista alla sen. Gambaro, ma ella non è il M5S. Il M5S è Beppe Grillo, di cui ognuno è libero di condividerne o meno i toni, ma chi ha creduto in lui è chiaro che lo sostiene, perchè è sua questa battaglia, è lui che ci ha messo la faccia e l'anima. I parlamentari, che io stimo, sono una conseguenza di questa battaglia, e come si sa, pur lavorando insieme alla Gambaro, hanno saputo scindere il loro modo di fare da quello di Grillo senza disconoscerne i meriti. Io non riesco a immaginare il M5S senza Beppe Grillo, non sarebbe più lo stesso. Anzi, non ci sarebbe proprio.
  • adriano susca ('haze') Utente certificato 4 anni fa
    nessuno vuol togliere meriti a Grillo che è il padre del Movimento. Ma esprimere un giudizio critico sulle metodologia di comunicazione non mi sembra si alesa maestà.Si chiede l'abbolizione del vilipendio al capo dello stato e poi lo si invoca quando qualcuno dissente? Che sia un errore farlo sui media siamo daccordo, ma invocare l'autoespulsione per la senatrice è un errore umano ancor prima che strategico. La comunicazione che ci ha premiati in campagna elettorale ora ci si sta ritorcendo contro, è da miopi non vederlo. In sicilai dal 30% siamo crollati sotto il 10! cazzarola! La percezione della gente è che i nostri rappresentanti parlamentari non stiano facendo un cazzo, tutte le mozioni non passano. E' ora di cambiare strategia, di trovare il modo di dare risalto al lavoro svolto in parlamento, nelle regioni e nei comuni oltre che fuori dalle istituzioni. Non si può solo attaccare, non è questo il momento, ora dobbiamo DIMOSTRARE.
    • Salvatore Di Mare Utente certificato 4 anni fa
      Se le informazioni dalle istituzioni vengono manipolate SEMPRE contro il M5S, non è colpa di Grillo, a meno che tu, non ti illuda che abbassando i toni di denuncia dal blog (ipocritamente perché TUTTI, non solo Grillo, siamo MOLTO incazzati)possa cambiare qualcosa. Dal sito ufficiale del M5S le informazioni arrivano e in toni pacati illustrano le iniziative che il Movimento propone, solo che i media non le divulgano (sai che novità). Prima ci lamentiamo del fatto che i politici parlano solo "politichese" incomprensibile e vuoto di contenuti, falso buonismo e inutile diplomazia (io direi ipocrisia in questi casi), ora che finalmente c'è uno che parla sul serio, denuncia senza peli sulla lingua, senza guardare in faccia nessuno, a costui diciamo di mitigare i toni? Addomestichiamo grillo? Gli mettiamo museruola e guinzaglio? Non facciamoci incastrare in questo gioco del sistema, il blog è libero e tale deve rimanere, il blog è sempre stato così, la Gambaro non se n'era accorta prima di ieri? La cittadinanza non capisce e cala il consenso, quindi snaturiamo l'identità del blog che ha il merito di averci portati dove siamo, piegandoci, come fanno i media e gli altri partiti inseguendo l'audience? A chi non sta bene, è libero di sostenere altre forze politiche.
  • alberto orru Utente certificato 4 anni fa
    CIAO ALESSANDRO... sei una bella persona...rara per questa italia che ci fanno vedere i media...prendessero esempio dai giovani come te che danno quella piccola gioia al nostro cuoricino cosi triste...questi politici inetti collusi mafiosi...che ci governano... ci fanno tanta tanta tristezza... ciao e vai avanti cosi come sei... auguri e grazie...
  • renato m. Utente certificato 4 anni fa
    Fantastico. Tutto vero. Tutto giusto.
  • Giovanni Baroso Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Di Battista! Consiglierei però ai parlamentari del Movimento di migliorare la strategia di informazione nei confronti dei media. Bisogna andare in Tv con conferenze stampa organizzate nelle quali far conoscere ciò che si propone in Parlamento, gli ostacoli che si incontrano e le contraddizioni del sistema. E' ora di fare anche da soli, dando spazio a chi meglio elabora i contenuti. Quindi conferenze stampa alemno bisettimanali e partecipazione ad interviste sugli argomenti mai toccati dalle varie trasmissioni tv. E anche in Tv una aggrssiva campagna per poter aumentare le iscrizioni web al movimento.
    • Salvatore Di Mare Utente certificato 4 anni fa
      Hanno già iniziato, ora i tempi sono maturi per procedere anche in TV, prima no, non conoscevamo le capacità di partecipazione a certi programmi, dei nostri deputati e senatori, ora si, già molti si sono distinti come capaci portavoce anche in TV... Miglioriamo di giorno in giorno, AVANTI TUTTA!
  • nino c. Utente certificato 4 anni fa
    Spero che siano tanti i ragazzi come Alessandro in parlamento, con persone cosi saremmo già al 99%. Beppe il problema non sei tu è il vil denaro; i pseudo dissidenti cercano l' occasione per incassare l malloppo,sono dei vigliacchi non hanno il coraggio di dire la verità, se fossero integri dovrebbero' dimettersi. Sono gli stessi vendevano il voto per 40 EURO
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    Bravissimo Di Battista le persone quando sono in gamba si vedono subito: i toni della discussione sono inevitabilmente destinati a salire perchè gli eletti si sentono esautorati dal governo nel loro lavoro dal momento che non riescono a fare nulla. Di conseguenza Beppe Grillo urla: è una novità? Direi di no. E' il loro megafono? Sì. Allora chi critica Grillo ed i suoi toni non ha a cuore le sorti del Paese perchè dovrebbe gridare più di lui! Chi non lo fa è chiaramente passato dall'altra parte che adesso sta attuando questo giochino malvagio di aizzare i membri del movimento uno contro l'altro per spezzare il M5S e renderlo inoffensivo visto che ha cercato di comprarlo e non ci è riuscito, ha cercato di screditarlo e non c'è riuscito. E' normale essere avviliti ma rassegnati M A I !!!
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    L'intensita delle parole piene cariche pronunciate quasi sillabate sono il segno che c'è la rabbia quella giusta che anche noi al di fuori conteniamo perché sia di stimolo per cambiare e non incendiare la casa
  • Romy Beat Utente certificato 4 anni fa
    CON LE BUONE ... NON OTTIENI NULLA !!! ... la storia lo insegna ... AMPIAMENTE ... CI VUOLE LA REVOLUTION PACIFICA ... MILIONI DI PERSONE CHE ... pacificamente ... dicano a tutta la marmaglia italiese ... ad iniziare dal parlamento e senato ... per finire nei comuni ... STRAMARCI ! ... che ... devono accomodarsi fuori ... restare a disposizione per il ... POLITOMETRO ! ... e ... adeguarsi alla gente comune ... IL TUTTO ! ... pacificamente ... ( SEMPRE SE ... ) ... amen 9 milioni di persone ....... 9 Milioni Di Persone ......... NOVE MILIONI DI PERSONE !!! ... 9.000.000 Milion of person !!!!!!!!! ......... NON POSSONO ARRESTARCI TUTTI !!! .......... NO ! ....... SVEGLIATEVI !!!! ....... ORA !!!!!!! .......... NOW !!!!!!!........... Ma ... guardate che ... basterebbero i 9 MILIONI che hanno votato per il Movimento ... per ... INVADERE LE ISTITUZIONI CHE CONTANO ! ... occuparle con la gentilezza ... e ... PACIFICAMENTE ! ... ( Sempre se non ........ ) dopodichè ... FARE ... gentilmente accomodare fuori ... TUTTI ! ... e ... RE Iniziare un'altra storia ... del popolo italiano ... FACCIAMOLO !!! ... VIDEO DA VEDERE SINO IN FONDO !!! ... FATE GIRARE !!! ... please ! ... S V E G L I A T E V I !!! .... O R A !!!! .... FACCIAMOLO !!! ... che si mangino il loro vile danaro ... FACCIAMOLO !!! ... http://www.youtube.com/watch?v=_v_x8D7s5GY# http://romybeat.wordpress.com/programma-politico-di-romy-beat/ " TG Child " la mia proposta di Legge per la TV : http://romybeat.wordpress.com/proposte-di-nuove-leggi/
  • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
    La battaglia in Parlamento è una battaglia contro tre scimmiette (potentissime e furbissime) che bisogna sbugiardare là dove vincono: nel megafono telecomandato. In TV insomma. E' lì il campo di battaglia vero dove si vince o si perde il consenso! Solo con il consenso di gente informata per benino si potrà cambiare qualcosa, visto che un terzo non basta. Tutto qua. Illudersi di non entrare in quel campo di battaglia equivale a sottovalutare quel potere lì che poi vince il consenso... Sbaglio?
  • Massimo D. Utente certificato 4 anni fa
    Per curiosità, visto che il parlamento è inutile e decide tutto il governo, perchè al governo non ci siete voluti andare? cioè, lo sapete che al posto del pdl ci potevate stare voi giusto? La coerenza vi ha condannato all'inutilità, sbaglio?
    • Matteo F. Utente certificato 4 anni fa
      Guardati sto pezzo di Travaglio...(http://t.co/41GiDFEvvD) e poi mi dici se la famosa proposta irrinunciabile del PD era proprio così irrinunciabile!!! Fumo negli occhi come quello che giornali e TV diffondono giornalmente! Buona giornata
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      In parte sì perché non è confondersi con la merda che si pulisce la piazza. In parte no perché la potenza del potere malefico è stata tanto grande e bassa e corrotta che ha superato ogni immaginazione e quindi anche la buona politica. Se ne deve prendere atto. Ma penso che sia solo una questione di tempo e di contro informazione. E cioè sempre di buona politica. o anche tu credi che bisogna sporcarsi le mani (come hanno sempre fatto tutti fin'ora, con i risultati ch epuoi ben vedere se non sei cieco) Ciao stammi bene.
  • Riccardo Parodi Utente certificato 4 anni fa
    Tutto quello che dice è più che condivisibile, ma ora dobbiamo andare oltre, siamo una realtà imponente e dobbiamo mettere il meccanismo in condizione di poter lavorare senza intoppi, sapevamo che non sarebbe stato facile, sapevamo anche che alcuni avrebbero abbandonato la nave forse alcuni hanno usato il M5s per assicurarsi il lavoro per la vita, cosa possibilissima, ora è venuto il momento di indire un'assemblea plenaria dove tutti siano chiamati a partecipare da ogni parte d'Italia e discutiamo il progetto, serriamo i ranghi, facciamo vedere di che pasta è realmente fatto il M5s.
  • Andrea Michelon Prosdocimi (mike3rd) Utente certificato 4 anni fa
    Penso che forse delle conferenze stampa settimanali sull'attività delle commissioni e dei parlamentari a cui invitare TUTTI i media siano opportune. Secondo voi? Io poi farei un portale M5S dove pubblicare tutti i video, interventi, proposte etc etc dei rappresentanti del M5S anche comunali. Il sito ufficiale M5S che vada poi a redistribuire gli introiti pubblicitari alle famiglie, comunità bisognose ed opere utili.
  • Luca Crivellari 4 anni fa
    Caro Alessandro, Pensavi davvero che sarebbe stato così facile convertire l'ordine pre-esistente? Il vostro compito è molto complicato e richiede uno sforzo enorme che sicuramente logora, rende insoddisfatti e frustrati ma è pur sempre un cammino che, sebbene lento, è inarrestabile. Ci vorranno anni per risvegliare gli Italiani ma prima o poi ce la farete. Piuttosto imparate a utilizzare i mezzi di comunicazione dai vostri avversarsi perchè in strategia i nemici si battono sui punti di forza. E' inutile comunicare per lamentarsi o attaccare la controparte (vedi PD con Berlusconi che ha generato l'effetto contrario), piuttosto per comunicare quotidianamente il lavoro che state facendo. Avete acquisito la vigilanza RAI? Bene, sfruttatela!! Buon lavoro. Un vostro elettore
  • GIUSEPPE C. Utente certificato 4 anni fa
    Condivisione totale ad Alessandro che è tra i migliori che il M5S ha in questo momento in parlamento. E' incredibile che qualcuno (come la senatrice) del M5S eletto da milioni di italiani grazie agli interventi di Beppe Grillo possa affermare che il problema è Beppe Grillo. Alla gogna certa gente e si dovrebbero vergognare di questo e dimettersi e andare a casa. Se non lo fanno sono dei "ladri" quindi allo stesso livello di tutti quei deliquenti politici che entrano in parlamento per il solio interesse personale. Beppe deve stare tranquillo che la base del M5S è solida e con lui e con tutti quelli che condividono ciò che ha detto Alessandro. Io sono orgoglioso di essere un grillino e questo orgoglio lo evidenzia a lavoro, tra amici e paerenti e in questo blog. Conosciamo come sono gli italiani. Quindi quello che sta succedendo in Italia attorno al M5S è molto semplice. La casta ha paura del M5S ed è evidente in TV e giornali. Il cercare di mettere in evidenzia (con costruzioni ad arte) tutto ciò che può dare messaggi negativi agli italiani è per me un segnale di paura e debolezza. Ciò che dice Alessandro deve essere con martellamento continuo detto in tutte le occasioni e sopratutto in TV in quelle rare occasioni di interviste "pulite" che vengono concesse al M5S. Il M5S deve stare in Parlamento e denunciare in ogni mezzo di informazione tutto lo schifo che si sta verificando dentro e che Alessandro ha correttamente riportato in questo blog. Il M5S ha bisogno della forza di Beppe, di Alessandro, del prof. Becchi e di tanti altri che non si tirano indietro. Non è facile, non sarà facile ma chi è onesto intelettualmente dovrà riconoscere le ragioni del M5S: essere dalla parte del cittadino qualunque.
  • gianni d. Utente certificato 4 anni fa
    Non vanno solo via per la busta paga, ma devono rendere anche un servizio ai loro prossimi datori di lavoro, cioè dare delle interviste che largamente publicizzate (in questo caso dai giornali di DeBenedetti) sono due giorni che ne fanno la prima pagina, e questo uno alla volta prima questa saloppe (si dice cosi da noi) poi passeranno il prodani e Pepe..e i loro amici..Perchè non li si mettono fuori tutti insieme? Il movimento nello stato attuale puo' sopravvivere con meno eletti in parlamento, allora fuori dalle balle. Questi mentecatti dovrebbero dire a Civati di non raccontare in giro di questo programma di abbandono del M5S da parte di un piccolo gruppo del M5S, che vorrebbe integrare il PD !
  • Diego P. Utente certificato 4 anni fa
    Grande Di Battista,il pathos che trasmetti e le verità che dici valgono mille dichiarazioni di personaggi come la cittadina Gambaro.
  • Leonardo G. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro..sei strano. Qualche tempo fa una dichiarazione discutibile, sulla quale ti sei preso i nostri Vaffa...ora questo post che condivido completamente. Mah..un pò di protagonismo ce l'hai, ammettilo..però in questo caso devo dirti: "Bravo..ottima dichiarazione. Questo è quello che ci aspettiamo da voi". Hai recuperato la stima dei cittadini che cominciavano a nutrire dubbi su di te. Ma come Crimi non ce n'è. Bravi ragazzi, è così che vi vogliamo: chiari, incisivi, onesti.
  • Stefano B. Utente certificato 4 anni fa
    BRAVISSIMO DI BATTISTA!!! SEI TUTTO IL MOVIMENTO 5 STELLE CHE PARLA!!! CHE PARLA ANCHE PER ME!!! SONO QUESTE LE PAROLE CHE VORREMMO SENTIRE DA TUTTI I DEPUTATI!!! FUORI DAL MOVIMENTO CHI NON HA CAPITO QUESTO! C'E' TUTTA UNA MAFIA DA COMBATTERE!
  • nessun copy 4 anni fa
    X Erik Warden Mestre Mi dispiace x te Erik ma Di Battista ha fatto veramente centro. I regimi e le dittature che vuoi nominare, ma non nomini, impediscono alla gente di manifestare in piazza, e da qualsiasi altra parte. I collusi con la mafia sono pochi ma quelli che lavorano con i collusi e fanno leggi a loro favore sono molti, di conseguenza il potere è mafioso. Il modo di operare di Grillo è arcinoto, ma non può essere che una volta va bene, una volta no solo xchè ci fa comodo. Coerenza ci vuole difendi la Gambaro e fai fuori DI Battista ma mi lasci perplesso hai votato per il M*****? Io non l'ho votato e le cose le vedo da un'altra prospettiva ma se scrivi così mi sembra di capire che non sei del M*****. saluti da nessun copy
  • giglio 4 anni fa
    LA LEGISLATURA DELL’OPPOSIZIONE (M5S). GIORNALI, TV, ETC... TUTTI MA PROPRIO TUTTI E OGNI GIORNO PER LA PRIMA VOLTA CON QUESTA LEGISLATURA ANALIZZANO E CRITICANO SOLO L’OPPOSIZIONE (M5S) E NON PIU’ CHI STA AL GOVERNO, MAHHHHHH ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! !
  • ALESSANDRA C. Utente certificato 4 anni fa
    Eccellente in perfetta sintonia con le mie convinzioni. Sono felice che tu mi rappresenti. Finalmente Per far capire veramente come stanno le cose indirei una bella conferenza stampa. Non importa chi parlerà, ma quello che dirà. Così si apre la scatola di tonno. Così gli italiani forse la smetteranno di credere a tutte le cialtronerie disfattiste sul Movimento, su di Voi che vi state facendo il mazzo e su Beppe che si è esposto in prima persona. Siamo attaccati da bombe atomiche tutti i giorni, non fanno altro che tirare fuori frasi dal blog di Beppe Grillo a spot per far credere alla massa che siamo degli utopisti, arrivisti, incapaci, impreparati, parassiti, incapaci di comunicare, persino codardi e burattini nelle mani di un grande burattinaio, dimenticavo anche isterici. Da elettrice del Movimento non mi va di essere additata come ingenua, "ah si ma non l'hai ancora capita, vieni giù dal pero"
  • Cesare Capotorto 4 anni fa
    Tenete duro! Vi ho votato e vi voterò ancora. I media ci assediano e cercano di minare la solidità del movimento ma noi non siamo un partito e non dobbiamo ricercare il consenso x conservare le poltrone. Nasciamo dal basso, siamo espressione delle esigenze della gente che vota il movimento, i nostri rappresentanti sono loro stessi persone comuni. Purtroppo le poltrone sono molto comode e alcuni dimenticano presto.
  • Peter Ray 4 anni fa
    Beppe. non hai nemmeno un po' di dignità? Ne spari una delle solite tue e poi posti un coatto de Roma in tua difesa? "Certe persone se non condividono una battaglia democratica e non violenta (noi siamo gandhiani) si escludono da sole. O capiscono che i "nemici" sono altri, è questo sistema colluso con la mafia oppure non se ne esce. Se non capiscono questo per me si autoescludono." Dai che la prossima è "chi s'estrae dalla lotta è un gran fio de 'na mignotta" oppure "Boia chi molla" Se gli andava tanto di fare il gradasso (tipico del coatto romano) perché non ha messo in evidenza quello che fa in queste cazzo di 18 ore al giorno? Sei patetico, tu e tutta la ciurma di seguaci che ti porti dietro in nome della più ipocrita interpretazione di democrazia che si sia mai vista. La Gambaro è una delle poche che ha avuto le palle (si una donna che ce l'ha) di dirti che hai rotto il cazzo, ma giustamente non può essere mai messa in discussione la tua condotta e la tua leadership Vero?. Perché i "Gandhiani" non andate a farli in India? Qui ci sarebbe da fare, ma a questo punto sono contento di essermi "autoescluso".
    • paolo f. Utente certificato 4 anni fa
      Forse ti sbagli, la Gambaro è un cavallo di troia come sei tu in questo Blog.
    • Claudio . Utente certificato 4 anni fa
      Coatto sarà tua sorella e il tuo partito pd,pdl partito unico.Scommetto che tu sei uno dei 100 assunti che il pd cercava per venire a commentare queste cazzate su questo blog eh?
    • Andrea B a l d i n i Utente certificato 4 anni fa
      Ti pagano i partiti? Hai un tornaconto? Se la risposta è NO allora sei un coglione!!! Se c'è qualcuno che ha rotto il cazzo sei TU.....
    • luciano u. Utente certificato 4 anni fa
      ma tu per chi voti?
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      incominci ad avere paura, vero?
  • robert viviers 4 anni fa
    Di Battista hai scritto delle cose da grande leader del Movimento,voglio che tu sappia .che anche col tradimento di questi transfughi,io continuerò a votare M5S. La Gambaro non ha mai speso una parola sugli attacchi dei media contro il movimento. Ha preferito attaccare frontalmente Grillo prestando il fianco ai nostri detrattori. Vada pure coi suoi Razzi e Scilipoti del M5s oppure, come ho rivisto sul suo video,abbia il coraggio di dimettersi e torni a fare quello che faceva prima. Credo proprio che lei deciderà di restare in parlamento! VERO SENATRICE GAMBARO! VENTIMILA euro al mese fanno gola anche a una intransigente come lei.
  • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
    Dedicato a coloro che credono che nel M5S non ci sono persone di carisma...grande Alessandro!E' da persone come te che voglio essere rappresentato, e se anche tutti gli altri ragazzi hanno almeno la metà della tua passione per questa battaglia che state facendo per conto nostro, allora 9 milioni di persone hanno votato bene! Siete dei grandi ragazzi, avanti così non vi fate fermare da questi voltagabbana al soldo dei vecchi partiti che vogliono fermare il cambiamento!
  • A.c. Roma 4 anni fa
    Chi se ne và è perchè vuole una busta paga piena e quindi invetano tutto pur di andarsene senza dare "nell'occhio", persone senza scrupolo che pur di aver maggiori guadagni danneggiano chiunque del M5S e del popolo Italiano, ma dove era il loro cervello quando hanno condiviso il programma e la linea del M5S? Grillo è sempre la stessa persona, sono loro che cambiano per i loro interessi e non per l'ideali.
  • salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    TENIAMOCI STRETTO ALESSANDRO ,E' LUI E QUELLI COME LUI CHE POTREBBERO DARE AI GIOVANI ,A LORO STESSI UN FUTURO MIGLIORE ,NON GOVERNATI DA LOBBY,MULTINAZIONALI,CASTA POLITICA ,MAFIA. BEPPE MI RACCOMANDO TIENITELO STRETTO
  • Luigi Monastra Utente certificato 4 anni fa
    Non è che in Parlamento non si fa nulla, carino: si fa ciò che decide la maggioranza, e quindi anche ciò che decide il Governo. Nella nostra repbblica parlamentare non può esserci discordanza di volontà e d'indirizzo tra Parlamento e Governo, ma è il Parlamento che decide, in ultima istanza. E' il Parlamento che approva i decredi legge del Governo. Se voi siete minoranza, perché avete preferito essere minoranza pur avendo la possibilità di stare nella maggioranza, è logico che le vostre leggi non passano, a meno che la maggioranza non sia d'accordo. C'è bisogno di dirtele queste cose, visto che sei un parlamentare?
    • Emanuele Risso 4 anni fa
      Ma del fatto che non votino cose che sarebbero da votare non ne parliamo cioè difendete la maggioranza perchè NON vota le leggi giuste e per il bene del popolo....perchè la difendete ? è questo che non capisco...stare nella maggioranza e fare leggi porcata solo per la casta o a Sfavore dei cittadini è Onorevole ? Votare NO a tutti i decreti presentati dal M5S (decreti legge giusti) è onorevole...monopolizzare il parlamento è onorevole ? Se tutto questo per voi è onorevole preferisco nettamente essere disonorevole e continuare a sostenere il m5s altro che pd o pdl...il vero problema è che in questo paese c'è 3/4 della gente che vive di disonestà materiale ed intellettuale...altro che Grillo...una lotta contro la dittatura parlamentare è disonorevole...ben venga...sono onorato di essere disonorato da voi...e lo sarò sempre...continuate pure a sostenere mafia, maggioranza, lobby, partiti, dittature, prostituzione, conflitti d'interesse, tangenti, austerità, guerre di "pace" lotte contro la libertà della rete, euro , bce, e chi più ne ha più ne metta, continuate a difendere tutto questo che vi fa veramente onorevoli.
    • elisabetta m. Utente certificato 4 anni fa
      ma chetati va!
  • davide b. Utente certificato 4 anni fa
    bravo di Battista. anche Di Maio mi ha fatto un'ottima impressione dal quella cagna schifosa della gruber.
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      un commento gandhiano questo
  • daniela storto 4 anni fa
    Buon giorno, senatrice Gambaro Ma lei sa di che colore è la sua poltrona ? Da la colpa a una persona sola per un malessere politico trentennale Fa come Ponzio Pilato? “famoso” senatore di una Roma corrotta e imperiale Lavarsi le mani sui problemi che la vita ci propone può essere solo distruttivo e imperdonabile anche nei secoli! Non ci si copre dietro mai a nessuno e tanto meno a un colore di una poltrona se vuole essere una senatrice vincente Non accusi ma proponga leggi per la vita di noi tutti Non disprezzi ma rispetti chi è in piazza a fare il suo lavoro Non dimentichi ma ricordi che il M5S è la voce di quei cittadini che vogliono il cambiamento per non morire di elemosina! Crede che il movimento debba strillare a bassa voce per non disturbare i deputati nascosti nel’loro impero ? Cara Sig.ra senatrice sarà la fine di ogni ideologia conquistata se non c’è nessuno pronto a strillare e scendere tra il popolo per riottenere quel diritto rubato alla dignità di essere italiani. Tutto questo non ha niente a che fare con il suo gioco al tiro al piattello magari solo per avere una poltrona …… di un qualsiasi colore!!!
  • Andrea Sovran 4 anni fa
    Alessandro... ti prego, Vi prego... tenete duro...
  • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 4 anni fa
    Lucido come sempre Di Battista, attaccare una persona come Beppe,che ha praticamente sacrificato la vita privata e lavorativa per il Movimento è fuori da ogni logica e poi in Parlamento non abbiamo mandato Beppe (purtroppo) abbiamo mandato lei, se non è in grado si faccia da parte.
  • Enrico R. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Di Battista, Siamo stati a un pelo dall'essere i primi, a un pelo dall'avere l'incarico per formare un governo, ma non ci siamo riusciti. Peccato. Siamo arrivati secondi. E l'incarico l'ha avuto Bersani. Abbiamo avuto tra le mani un'occasione storica per cambiare le cose. Se ce la fossimo giocata meglio adesso saremmo comunque nel governo ( avremmo potuto imporre quasi tutto quello che ci pareva ) e le tue18 ore di lavoro sarebbero ora ben più produttive. Molte, moltissime, delle cose che sono state il nostro cavallo di battaglia e che facevano parte del nostro programma, oggi sarebbero state discusse e approvate. Avremmo avuto visibilitá e la gente avrebbe potuto vedere, da subito, quanto e come le cose sarebbero cambiate per il meglio. Adesso abbiamo solo la presidenza della vigilanza rai e poco, pochissimo, altro. Nessuna visibilitá. Siamo caduti nell' oblio e l'unica cosa che la gente percepisce, perché i media fanno il loro mestiere, sono le liti sui scontrini e gli anatemi di Grillo, le epurazioni. Noi che ci abbiamo creduto, che abbiamo fatto la nostra parte nel territorio, che abbiamo votato, non ce lo meritavamo. Mi riesce difficile gioire per l'elezione di Pomezia e sono sconvolto dalla débacle siciliana e della repentina perdita di consenso in generale. La senatrice ha detto solo quello che pensava dopo una militanza pluriennale nel M5S, si é fatta girare un po' le scatole, e l'ha detto. Vedere dissipare in tre mesi tutto il lavoro fatto e le speranze di milioni di persone fa veramente girare i coglioni. Con la "purezza" delle idee non ci si fa un bel niente. Il reddito di cittadinanza, invece, sarebbe servito. Come pure la legge sul conflitto d'interessi o la riduzione degli stipendi per tutti, o l'abolizione dei rimborsi elettorali. Se fossimo stati nel governo qualche decreto legge l'avremmo fatto pure noi, l'avremmo imposto. Mi sento svuotato di tutte le speranze che il M5S aveva suscitato e,sento, che un'occasione del genere non si ripeterá.
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Insomma avete tutti la palla di vetro. Tutti sapete come sarebbe andata. Quindi posso stare tranquillo tanto voi gia' sapete cosa' accadra' domani. E io che dopo le elezioni mi ero illuso che finalmente questo paese poteva cambiare...potevate dirlo prima che si doveva aspettare aspettare aspettare aspettare aspettare...
    • Claudio . Utente certificato 4 anni fa
      Scusa ma dal momento che il m5s presenta Rodotà e dal momento che ti si dice rinuncia ai rimborsi elettorale visto la tragica situazione e tu non rispondi come si fa a dire che abbiamo sprecato un'opportunità? Ma è cosi difficile da capire che il pd non voleva affatto cambiare e governare con il m5s ma voleva solo i voti? Credo che non ci voglia la laurea per capire certi meccanismi no? Come mai adesso che governa con il pdl Letta non ha proposto i suoi miserabili 8 punti?
    • Laura F. Utente certificato 4 anni fa
      vista la facilità con cui ti fai deprimere, meno male che la tua "illusione" che la proposta di Bersani di farci entrare nel sistema corrotto avrebbe risolto i problemi non si sia realizzata altrimenti veramente avresti preso una batosta psicologica pesante.....vedendo che era una truffa....e là si che il movimento sarebbe finito assieme alle tue speranze, forza ragazzi
    • gianni d. Utente certificato 4 anni fa
      Ma vai affare in culo deficiente... leggi prima come sono andate veramente le cose e poi vieni a dibattere povero cretino! anche te sei mandato da Civati ? Neanche quelli del PD oggi hanno il coraggio di dire che è colpa del M5S, restano solo i mentecatti come te a crederlo... vai sul blog del PDL, troverai i tuoi veri amici
  • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
    Caro Alessandro, il grande. Le tue apparizioni rasserenano. Ma queste cose le devi rivelare ai dormienti in poltrona davanti alla televisione, che sono la maggioranza di sempre, quella che oggi s'è astenuta! Forse perché s'è lasciato troppo spazio ai media e troppo attenzione a promuovere i programmi in un parlamento sordo, cieco e muto. Lo stanno facendo apposta per logorarvi, macerarvi, comprarsi qualcuno, insomma per continmuare a farsi i cazzi loro = la vera politica. Mentre la finta politica la centellinano da gran maestri nella TV di Stato. Hanno concesso la presidenza della vigilanza Rai prendedno di fatto per i fondelli voi e il resto dell'Italia. Occorre un battito d'ala politico! Occorre risvegliare i dormienti sulla politica economica del programma a cinque stelle. Con prepotenza se occorre maq mediatica perché il gioco scaltro del consenso lo si gioca lì e la rete ormai, com'è chiaro, non basta più. Anzi anche lì basta con i giochini del toto gulp e microfoni di legno. Basta. Occorre rimboccarsi le maniche sulla politica seria e sbandierarla ai sette venti. Io la vedo così, e tu?
  • roberto bizzotto Utente certificato 4 anni fa
    Ma in questo paese l'informazione viene solo da il fatto quotidiano? - Vorrei saperne di più su quel che succede nel parlamento e nelle commissioni. illustri sconosciute.
  • Francesco Moretti 4 anni fa
    non vi passa per la mente che non è il palazzo ad impedirvi di lavorare ma siete voi che siete incapaci di farlo? Non vi passa per la mente il dubbio che 8000 di italiani sono moooolto meno di quelli ch ehanno votato PD e PDl e quindi siete minoranza e come tale vi dovete rassegnare? Non siete i primi della classe, non avete vinto le elezioni, non potete comandare. lavorate seriamente ed onestamente e vi verrà riconosciuto, fare casino ed accusare gli altri di essere dei dittatori non vi porterà da nessuna parte
    • Claudio . Utente certificato 4 anni fa
      Certo invece il pd e pdl in 20 anni di politiche abbiamo visto quanto e come sono bravi a governare, talmente che sono stati bravi che hanno distrutto un'intera nazione e ci vorranno anni e anni per ricostruirla. Perchè non svesti i panni da tifoso pd,pdl e ti metti in gioco anche tu? Non dirmi che tu sei uno dei 100 assunti che il pd cercava per venire a commentare stupidagini su questo blog eh?
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      Mi spiace contraddirti: Il M5S è stato votato a febbraio come primo partito italiano. Il primo della classe politica. E' un dato di fatto e non un'opinione. La squadra parlamentare 5S s'è trovata a confrontarsi con un'altra squadra: il potere astuto di sempre. Marcio nel midollo. Quello che tende trappole ovunque e che gioca sporco. Perché quello è il vero potere. La squadra non era preparata a tanto perché la realtà ha superato la loro immaginazione. per quanto bieco potevano pensare che fosse il potere esercitato nei sacri luoghi (tombe e simulacri), hanno dovuto arrendersi all'evidenza che è molto peggio!! E ottimamente orchestrato, collaudato e perpetrato! Oppure credi che il parlamento, che ti dicono che è appunto il luogo dove si parla, abbia veramente preso in considerazione il M5S ? Hanno solo avuto paura dei voti che ha preso e3d in tutto questo tempo si sono dedicati a farlo fuori, facendo credere alla gente in TV che stanno facendo politica per la gente. Ma quale politica? Dimmi tu: programmi rubati ad orecchio al M5S e persino qualche slogan, ma nessuno fin'ora tradotto veramente in legge, neanche per decreto. Non te ne sei accorto? Ma dove vivi, in Olanda?
    • Marcella Cigarini 4 anni fa
      scusi ma la matematica non è un'opinione: coalizione di centro sinistra meno SEL che è all'opposizione (quindi non più conteggiabile)... chi ha vinto?
  • Salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    Alessà, spero il tempo non ti cambi, e che ce ne vorrebbero altri come te che sanno dire la cosa giusta al momento giusto.... ma per questo siamo giovani, abbiamo tempo per scegliere una nostra classe dirigente con delle caratteristiche migliori di quella attuale, e soprattutto fargli firmare DIMISSIONI IN BIANCO, in modo che non possono cambiare bandiera !!!!! Ricottari e opportunisti alla larga dal movimento !!!!!
  • Erik Warden Utente certificato 4 anni fa
    Di Battista dovrebbe ricordarsi che regimi e dittature esistono anche altrove, in luoghi dove migliaia di commenti vengono cancellati pur mantenendo una forma educata e rispettosa. Di Battista dovrebbe ricordarsi che non tutti sono collusi con la mafia. Di Battista dovrebbe riascoltare le parole della senatrice e discernere tra critica alla forma grillesca di dialogo e la critica al movimento. La senatrice critica il modo di Grillo che ora, forse, fa più male che bene al movimento. Di Battista, che solitamente ha il mio totale appoggio, stavolta l'ha fatta decisamente fuori dal vaso.
    • Erik Warden Utente certificato 4 anni fa
      Guardi Signor Gianni, che i deputati passati al gruppo misto terranno tutto lo stipendio è cosa ancora da dimostrare. Confido, fino a prova contraria, nelle loro parole di mantenere inalterato il dimezzamento del loro salario. Per quel che riguarda altre questioni potrei essere in accordo ma ricordo per altro che taluni ex onorevoli PDL si discostarono con forza dalle parole del loro leader che li metteva in ridicolo. Ora non si tratta di ridicolo, ma si tratta di riconoscere che forse (e la parola forse è d'obbligo) il modus operandi di grillo in questi giorni ha causato più malefici che benefici. In Sicilia abbiamo preso una sberla da moglie che ti trova con l'amante in flagranza di reato...non trova che forse si potrebbe cambiare qualcosa per migliorarla? La saluto.
    • gianni d. Utente certificato 4 anni fa
      Penso che Di Battista è stato come sempre un po troppo gentile e buono, un altro avrebbe detto parole più dure rispetto a questi infami che in accordo con Civati sperano di passare al PD (Civati lo disse già un paio di settimane fa) e mettere in causa le parole di Grillo, non perchè sia un Guru come vi piace descriverlo ma perchè è anche la stessa idea che abbiamo noi sia delle istituzioni che della gente che le occupa. Il problema di questa gente Gambaro e altri (Prodani e Pepe e co) è che devono rendere un servizio al loro futuro padrone e quale meglio di collaborare a creare per qualche giorno la prima pagina dei giornali di DeBenedetti, sulla presunta fuga di (nella scienza si parla di cervelli in questo caso di infami) Ragionate bene sulle parole e sul senso prima di scrivere qualcosa. Questa gente non rende nè un servizio al M5S ne un servizio al paese : allora quale è lo scopo se non integrare un gruppo misto e tenersi l'intero salario (molti cercano di sminuire ma la differenza tra ridare e tenersi sta a 150mila in 5 anni nel gruppo e 1milione e 500mila nel gruppo misto....questo da modo a trovarsi tutte le giustificazioni che vogliamo...Beppe parla troppo, Beppe vuole gestire lui....Beppe non si fa mai vedere.....
  • Dan C. Utente certificato 4 anni fa
    "Noi non ce la facciamo più: lavoriamo come pazzi e non cambia nulla " NOI NON CE LA FACCIAMO PIU' che lavoriamo da una vita e non cambia nulla. Personalmente sembri un ragazzo veramente sveglio ed in gamba...ma non mollare..!
  • Massimiliano C. Utente certificato 4 anni fa
    RAI 3 RIPRENDI I MIEI DI COMMENTI COSì CAPISCI LO SPIRITO E L'UNIONE DEI 5S INVECE MANDI IN ONDA L'UNICO COMMENTO CONTRO M5S SU MILLE COMMENTI M5S PER SEMPRE E GRILLO HA RAGIONE SU TUTTO
  • claudio g 4 anni fa
    CLONIAMO DI BATTISTA!!!! Vorrei Alessandro Di Battista capo selezionatore dei parlamentari 5 stelle alle prossime elezioni. Di Battista ha fatto un patto di sangue con il movimento e i cittadini, la sen gambaro ha fatto solo un patto economico....
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    a proposito di incazzature e prepotenze... trovo inammissibile anche il solo chiedere, da parte di SEL (3% dei voti), la chiusura di un sito web che si limita a riportare le notizie di cronaca che appaiono sui giornali. spero che che gli esponenti del movimento siano contro la richiesta di oscuramento di http://tuttiicriminidegliimmigrati.com/
    • mister x Utente certificato 4 anni fa
      Johnny, trovi forse di buon gusto che un kabobo vada in giro a picconare i passanti, e la kyenge dichiari che "la colpa è degli italiani e si augura kabobo venga rimesso in libertà al più presto"?
    • Johnny Gaspari Utente certificato 4 anni fa
      Io sono contro la censura ma certo che un sito del genere lo ritengo davvero di cattivo gusto. No assoluto alla chiusura ovviamente.
  • Gabriele Bonvicini Utente certificato 4 anni fa
    Devo dire che Alessandro Di Battista è veramente bravo, puntuale e mai sopra le righe. sono queste le persone di cui abbiamo bisogno per l'Italia. Continua così!
  • Rinaldo Lanzini 4 anni fa
    Su tutto quanto esposto in modo pacato hai tutta la mia condivisione pertanto nuovamente tutti insieme forza Beppe e non molliamo.Ciaooooooooo
  • Luciano tintorri 4 anni fa
    Ok tutto vero quello che dici ma purtroppo il sistema ci penalizza non mandando la giusta informazione,per esempio tu hai scritto le parole siamo incazzati in questo blog ed io sono convinto che adesso l'informazione evidenzia appunto queste due parole e nasconde,in malafede,il senso del ragionamento e,purtroppo le conseguenze portano ad identificarci nel modo sbagliato.Bisogna cambiare urgentemente strategia con gente capace di parlare alle TV per poter esprimere tutto quello che di sano abbiamo nell'anima
  • giglio 4 anni fa
    IL PROBLEMA E' BEPPE GRILLO? GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA. GLI ITALIANI SONO IL PROBLEMA.
  • giorgio f. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro, hai ed avrai sempre la mia stima ed il mio appoggio, confermi sempre la tua coerenza e la tua volontà di cambiare veramente le cose radicalmente. Purtroppo dovevamo aspettarcelo che qualche italiano/a, che non è riuscito (e mai ci sarebbe riuscito) ad entrare in parlamento attraverso i classici partiti avrebbe sfruttato il treno M5S per entrare per, subito dopo, cambiare bandiera, tanto il "VINCOLO DI MANDATO" non c'è! La senatrice (grazie a noi elettori) ex M5S, di cui mi sfugge il nome, dice che Grillo non è mai andato in parlamento (!) in questi 3 mesi, neanche io ci sono andato, perché non sono stato eletto come non è stato eletto lui; non sa nemmeno questo quindi immaginiamo come può essere preparata ad affrontare i temi che il M5S ha garantito agli elettori di risolvere. Proseguite così, Avanti tutta! le dittature non sono mai state abbattute con i sorrisi e le belle parole.
  • Giuseppe V 4 anni fa
    Alessandro, sei un grande! Ascotare le tue parole è magnifico, come sei! tu e Beppe! se poi uno ascolta i discorsi di PD o PD(menoelle) le balle mi cadono sotto le suole delle scarpe! Forza e tenete duro, qualcosa succedera', anzi è gia' successo! e tutti quelli che scrivono "M5S o Beppe Grillo sei finito", dico solo " andate tutti a fare in culo! Forza ragazzi, siete la vera ed unica opposizione che sia mai esistita in questo paese(con la p minuscola)
  • fiorella m. Utente certificato 4 anni fa
    Sono un'insegnante in pensione e sono da sempre una vostra sostenitrice,per questo motivo vi prego tutti di non mollare, di continuare a lavorare secondo i vostri principi perchè siete l'unica voce che ha dato corpo al'invisibilità dei nostri disagi, non toglieteci quest'ultima speranza, non deludeteci. Se posso, come persona della società cosiddetta invisibile vi sollecito a trovare sistemi che diffondano il vostro operato e le difficoltà che incontrate, perchè mi rendoconto, parlando con le persone, che sul M5S passano i luoghi comuni e le tesi diffuse dai mezzi di comunicazione, per cui le proposte buone vi vengono scippate mentre vi scaricano addosso solo gli eventuali errori. Grazie . Buon lavoro! Fiorella
  • gianni d. Utente certificato 4 anni fa
    grande Alessandro (come sempre) ce ne fossero molti come te, ci hai detto di non preoccuparci che ce ne sono (su meetup europa) allora questi " devianti" che sicuramente come dice Civati sono più al soldo del PD che al servizio del paese : non si potrebbero mettere alla porta una volta per tutte e in gruppo ? Come ci spiegasti una decina di giorni fa : nulla è facile, e il cambiamento è praticamente impossibile..tranne riuscire a mettere tutta quasta banda di mafiosi in minoranza....Alessandro tieni duro! sappiamo che entrare in quel parlamento ... con la peggior feccia del paese che ci risiede da anni non è facile. Il nostro compito è tener duro e preparare una migliore selezione di candidati all'elezione prossima....è normale siete la prima generazione del M5S e avete dovuto scontrarvi con una realtà inimmaginabile senon nei film d'horror, speriamo che i prossimi siano un po più vaccinati. ciao un abbraccio dalla Francia
  • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
    ma voi non vi stancate mai di coniare dei neologismi....la dittatura del governo.... boh.... quel governo da che ne so io è votato da parlamentari eletti e quindi legittimato a governare...se il parlamento è ingessato prende le misure che ritiene più opportune.... il vostro problema è che siete solo capaci di incazzarvi e sbraitare...ma non di fare....
    • egeria benvenuti 4 anni fa
      i decreti devono essere emanati in situazioni di emergenza, infatti la loro efficacia è di 90 giorni, dopodichè decadono se non vengono tramutati in legge dal parlamento
    • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
      FIORELLA...SE NON RICORDO MALE IL GOVERNO HA IL DIRITTO DI FARE DECRETI.... e se è vero che sono i parlamentari ad essere eletti, è anche vero che sono essi stessi a conferire fiducia al governo.... beati pauperes spiritu
    • fiorella m. Utente certificato 4 anni fa
      Se ben ricordo, in Italia ci sono tre poteri: legislativo, esecutivo e giudiziario. Il Governo è detentore del secondo potere. Nel momento in cui bypassa il Parlamento e ne assume le funzioni in modo ordinario e continuato, ciò vuol dire che commette "forzature" nei confronti della Costituzione. Poi sono i rappresentanti del Parlamento ad essere eletti, mentre i Ministro sono stati nominati dal Presidente della Repubblica. Quindi...Intelligenti pauca
  • Franco Mele 4 anni fa
    Cerchiamo di comunicare ai sostenitori in tutt'Italia che e' proprio in questi frangenti che bisogna tener duro e non cedere alle tentazioni di inciucio che tanto abbiamo criticato e che e' il modo piu' classico di essere fagocitati da quel sistema mafioso che opera nei palazzi del potere. Ecco che appena questi schifosi posano il culo sulle poltrone lamentano l'impossibilita' di accedere a quelle pratiche che sono stati chiamati dagli elettori a contrastare. E allora fuori dai coglioni. Loro possono essere la causa della morte del movimento. Isoliamoli alla nascita.
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    il grande beppe,ideatore fondatore megafono e attira fulmine del nostro movimento ha dato molto e se andiamo a rivedere cio che da anni dice nel solito modo dei vari scandali Parmalat,fiat,banche ecc(tutte predette correttamente)si capisce che senza di lui nessuno di noi sarebbe qui a parlare sul blog..cio che mi domando come mai in buona o cattiva fede sono contro di lui? e noi dovremmo fare molto di più stargli vicino non farlo sentire solo..è troppo facile salire sul carro del vincitore,alcuni di noi al primo intoppo lo minacciano a tal punto di fare un referendum su se stesso..ma siamo tutti pazzi? forse è giusto il detto pochi ma buoni..ciao beppe ,ciao di battista sei uno dei meglio
  • luciano u. Utente certificato 4 anni fa
    Se a questa come ad altri non va più bene grillo o il m5s devono dimettersi pero devono andare a casa non nel gruppo misto in altri partiti devono rinunciare a tutto solo cosi sono credibili ben frattempo cara senatrice...il problema sei tu quando esci...la porta grazie!
  • Giuseppe A. 4 anni fa
    I TONI DISTRAGGONO! Caro Di Battista, "noi" sappiamo benissimo quello che sta succedendo, anch'io ho gridato a aquarciagola al "golpe", ovviamente censurato quasi ovunque, anche su qualche giornale che reputavo "al di sopra di ogni sospetto", e non mi meraviglio di quello che sta succedendo con i media e i vostri "colleghi", anche perché fù il "grande capo" in persona durante il discorso d'insediamento, che senza preoccuparsi troppo di fare giri di parole, lanciò "l'attacco" al M5S, dando "istruzioni chiare" su come avrebbero duvuto agire politica e media nei vostri confronti... queste cose "noi" le sappiamo. il problema non è quello che dice Grillo, che come al solito ha la capacità di analizzare al meglio e senza ipocrisia quello che succede, però anch'io comincio a stancarmi dei toni.... comincio a stancarmi perché ormai si parla solo delle "parolacce" di Beppe, E MAI DI QUELLO CHE STATE FACENDO IN PARLAMENTO! comincio a stancarmi perché sono già TROPPI anni che in politica si sentono solo "urla e parolacce" (gli attacchi deliranti di Bossi, le offese a quattro mani del NANO contro tutti quelli che non lo votavano, ecc...)... tutto questo stanca. Grillo da l'impressione di essere ancora in campagna elettorale, ieri gli ho scritto scherzosamente che sembra una persona che ha vinto, senza esserne ancora accorto... "noi" non abbiamo problema ad "interpretarlo", io personalmente andavo a vedere i suoi spettacoli in teatro(senza bisogno di "sottotitoli") già vent'anni fa, ma c'è molta gente in MALAFEDE che grazie ai toni, sta avendo gioco facile per screditarvi. Personalmente ho molta fiducia in voi, ho deciso definitivamente di votare 5S, non dopo aver ascoltato Grillo(che conosco a memoria), ma dopo aver seguito in streaming la campagna elettorale, quando alla fine dei comizi si passava alla presentazione dei candidati... sono state le vostre FACCE PULITE a convincermi, però i toni di Beppe mi hanno stancato, ormai evito di leggere i post perché mi mettono "ansia".
    • Giuseppe A. 4 anni fa
      @marco d. sottoscrivo con mani e piedi quello che dici... però non è questo il punto. la riflessione che faccio è più semplice, dico solo che se ci si rende conto che un certo tipo di linguaggio e non le ragioni.... ripeto NON LE RAGIONI, vengono utilizzate in MALAFEDE PER FARE DISINFORMAZIONE, credo che sia logico cambiare in parte la strategia... i "golpisti inciucioni" stanno avendo vita facile nel disinformare e screditare il movimento, perché si aggrappano alla solita frasetta estrapolata dal contesto, ANPLIFICANDOLA ALL'ENNESIMA POTENZA facendo così calare il silenzio su tutto il resto! sono sicuro che se Beppe "addolcisse" un po' gli attacchi, per esempio evitando di aggiungere "l'offesa gratuita", metterebbe definitivamente con le spalle al muro i "GOLPISTI" facendo arrivare il messaggio anche a tutte quelle persone, che spesso non per colpa loro, non sono in grado di leggere tra le righe, e che diventano facile preda della disinformazione.... tutto qua. Ti saluto.
    • marco d. Utente certificato 4 anni fa
      Caro mio, meglio i toni di Grillo che la rabbia del popolo, che se si scatena sono cazzi per tutti...! Per fortuna abbiamo una persona che cerca di fare la rivoluzione democraticamente e non con i fucili!
  • ROBERTO FERRANTE Utente certificato 4 anni fa
    Commovente e realista,una prima pagina nei TG della sera, se non fossimo in Italia. Orgoglioso di avervi votato. Non arrendetevi.
  • Jim Tiberius Kirk Utente certificato 4 anni fa
    tutta questa "bufera" (capirai) fà emergere un fatto: Di Battista è il deputato che tutti dovrebbero voler avere. Sono sicuro che il berlusca stà facendo le messe sataniche per dare ad Alfano il quid potenziale che ha Alessandro. Grillo se lo dovrebbe coccolare frà 3 o 4 anni possiamo usarlo come candidato Premier.
    • Luca Stancapiano 4 anni fa
      Bravo Alessandro non mollare e continua ad essere obiettivo
  • DanieleC55 4 anni fa
    In risposta a Daniela M. Hai ragione Daniela ma non è così semplice come pensi. Il blog, non è luogo di discussione, bensì un luogo, peraltro privato, dove ognuno esprime il proprio concetto, ma non c'è alcuna discussione. Inoltre, anche se provi a porre delle domande, come ho fatto ora e tante altre volte, nessuno e dico nessuno risponde. Quindi non capisco di quale confronto o discussione stiamo parlando. Il blog è di Grillo, il quale decide forse giustamente, di cosa parlare. In questo non vedo alcuno scambio di opinioni e quindi nessuna crescita personale e del Movimento. E' vero come ho già detto altrove che la senatrice ha sbagliato a rilasciare un'intervista ad un tv asservita ad un sistema mafio-massonico, inoltre facendo un errore politico quando parla di "sconfitta", dato che in svariati comuni oggi ci sono consiglieri del Movimento che ieri non c'erano e quindi semmai, da questo punto di vista, una vittoria. Questo però non da il diritto di espellere una persona per un errore (spero in buona fede) di comunicazione, dato che è proprio la comunicazione il difetto più vistoso. Comunque, per essere propositivi e positivi, penso che le piccole incomprensioni che stanno accadendo, siano il mezzo per meditare sull'organizzazione ed in particolare sulla comunicazione che è insufficiente se non addirittura mancante (dove sono finiti i comunicatori nominati da Grillo?). Un elettore.
  • vittorio c. Utente certificato 4 anni fa
    caro alessando di battista credo che alla base delle ultime defezioni c'è un equivoco di base che va chiarito con chi vi ha votato e anche tra di voi.io come penso milioni di elettori vi abbiamo votato perche il motto di beppe grillo è stato sempre chiaro "tutti a casa"nessuno accordo con i partiti che hanno governato lo sfascio dell'italia,chiaro,questo prima delle elezioni,dopo le elezioni sia alcuni elettori duri di comprendorio sia alcuni eletti duri di comprendorio pensavano che si scherzasse e che avremmo fatto la grande ammucchiata con il pd.hanno capito male e allora che fare? è necessario che voi tutti i parlamentari eletti insieme a beppe grillo spiegate bene come stanno le cose altrimenti risultera' voi seguite una linea e beppe grillo un'altra,ovviamente noi stiamo con beppe.
    • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
      Bravissimo Di Battista, le persone che valgono si vedono subito, l'unica cosa è che bisognava sceglierle con un po' più di oculatezza e, data la scarsa preparazione nel campo, avrebbero dovuto essere seguiti da Beppe più strettamente, soprattutto da un punto di vista della comunicazione. Bisogna che ci si accordi su un punto: se il megafono è Beppe Grillo perchè questa corsa da parte degli eletti a rilasciare dichiarazioni contrarie o conflittuali? Non bastava mettersi in contatto prima e parlarne? Rimane comunque vero il fatto che bisogna farsi sentire di più per sbugiardare tutti i saputi che ti fanno i conti in tasca senza permesso, che ti affibbiano dichiarazioni non fatte, che parlano male di te ecc... Il campo di battaglia è la televisione e dunque è lì che bisogna affrontarli, non ci sono storie!
    • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
      D'accordo su tutto, bisogna parlare nelle sedi opportune tenendo comunque sempre nel conto che cambiare una mentalità cosi radicata è un'impresa titanica se non quasi impossibile e lo vediamo tutti i giorni.
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      ma dai... ma quante seghe... il vero problema è che in italia la verità non è mai stata di moda.
  • Samuele Q. Utente certificato 4 anni fa
    la rabbia serve per vincere le elezioni, ora ci vuole concretezza e comunicazione corretta e comprensibile; chi si arrabbia sempre sempre un po' matto e la gente in questo momento ha paura. Ragazzi, siete in gamba, ora bisogna comunicare in maniera comprensibile e dare un freno al Beppe. Anche la Lega aveva un leader che urlava e si incazzava e dai risultati è evidente che ormai quel tempo è finito.
  • renè a. Utente certificato 4 anni fa
    Bravo. Più chiaro di cosi. Peccato che di queste interviste nelle tv dei leccaculo neanche l'ombra. Ci vuole tempo ma non mollate.
  • Antonio Vivaldi 4 anni fa
    Ma Di Battista è autorizzato a parlare? Ho possono parlare solo quelli che parlano bene?
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      né l'uno né l'altro: sono autorizzati solo quelli che scrivono "o" senza "h".
  • Ranieri Paolo Utente certificato 4 anni fa
    il problema no0n é Beppe, come é ovvio ma un problema c'è: tutta l'impostazione del Movimento si fonda sul fatto che la rete deve decidere e gli eletti eseguire. Beppe vigilare sull'aderenza generale ai principi del NonStatuto Poi chiaro che tutti, Beppe, voi, siamo liberi di dire la nostra. Fatto si é che non funziona così: scrivere sul blog non consente neppure di ricevere la segnalazione delle repliche, sì che é come essere vox clamans in deserto, Strumenti articolati per lqa decisione collettiva, e meno ancora per il dibattito non ci sono. I parlamentari o discutono fra loro o dialogano con Beppe. Noi al massimo veniamo informati, essenzialemnte a cose fatte. Questa non é democrazia diretta e non somiglia per nulla al modelleo introno al quale ci siamo adunati. Mi rendo conto delle molte ragioni per cui le cose sono andate così, ma per ora noi non siamo il cambiamento che volevamo essere. Parliamone
  • ProAssange-InsideJob 4 anni fa
    Di Battista. Un grande!!!!!!!!! Questa gente ci vuole nei "trappoloni infami" della TV.
  • Domenico Suma 4 anni fa
    Sono d'accordo con te
  • Mattia Caccia 4 anni fa
    Complimenti a Di Battista...esponente vero dei valori sottoscritti dal movimento: ONESTÀ E COERENZA... La Gambaro è l'incarnazione di chi sfruttando l'onda del movimento si è aggiudicato il parlamento e adesso getta fango sponsorizzata dai media e dagli ambienti politici infangati. Questi personaggi hanno studiato tutto ció a tavolino. Tutto questo fa schifo....
  • salvatore a. Utente certificato 4 anni fa
    Clap,clap clap, non fà un griza, finalmente qualcuno che ha le idee chiare per portare avanti le ragioni per le quali il movimento è nato, a forza di sentire dichiarazioni di eletti non all'altezza della situazione o addirittura proprio in mala fede cominciavo a dubitarne.
  • cecrodi 4 anni fa
    Ormai è tardi, l'errore originale è stato commesso, inutile incazzarsi, ma fare mea culpa.Gli italiani volevano il colpo di bacchetta magica e la possibilità di aprire la scatoletta di tonno DALL'INTERNO c'è stata, l'occasione si è persa e gli italiani sono tornati all'ovile. Tra cinque anni beppe ne avrà 70 e non credo potrà fare altri tsunami e voi non farete in tempo a crescere vi spargerete come tanti scilipoti e tutto rimarrà un bel ricordo.
  • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
    Quando ho sentito la gambaro il primo pensiero è stato "è avvenuto il contagio",degli ultracorpi alieni,è fatta,parla politichese..."anche i bambini vengono a vedere il parlamento"?..."dovrebbe venire in parlamento e non parlare da un blog"?..."i toni accesi rovinano il nostro lavoro"?....ma sì dai,quei discorsetti preconfezionati che sanno tanto di ipocrisia,alla boldrini,che piacciono alle nonne borghesi e ti cullano prima di andare a dormire....l'antitesi di ciò che è un grillino sano,combattente sincero,altruista e viscerale,come alessandro di battista....il linguaggio di beppe non è volgare,è irriverente,ci aiuta a capire che avere ossequio ipocrita verso le istituzioni è inutile,il parlamento non è una vuota scatola incomprensibile,è formato da persone,la democrazia è partecipazione e senso critico,un cittadino si informa ed entra lì dove altri decidono per noi e capisce che non è quasi mai stato fatto il suo bene.....nessuna gambaro deve permettersi di sminuire il senso e la potenza di questo messaggio...
  • Mary Sezzatini 4 anni fa
    La Gambaro deve dimettersi..evidentemente non ha compreso lo spirito del Movimento...di gente così non ce ne facciamo nulla...meglio pochi ma buoni e soprattutto determinati a mantenere ciò per cui li abbiamo votati
  • Davide Lo Castro 4 anni fa
    Sottoscrivo ogni singola parola e la totale sincera emotività espressa con modalità fiera di vero Patriota.
  • daniele f. Utente certificato 4 anni fa
    Viva Beppe e Gianroberto e viva chi si fà il culo per il movimento. Continuiamo ad informare ,la speranza è quella
  • Dave F Utente certificato 4 anni fa
    PROPOSTA PER IL BLOG per tutti i parlamentari qui sul blog sarebbe opportuno pubblicare il lavoro istituzionale che ogni eletto svolge o ha svolto fin'ora, magari con grafici di facile lettura per verificare a colpo d'occhio chi sta remando per il momimento o chi in tutti i modi sta imbarcando acqua. Altra cosa importante da pubblicare, e lasciare sempre in evidenza, sono le proposte promosse dai nostri eletti, e a fianco i voti del parlamento, con una bella riga rossa per le proposte affossate o con un bel teschio da pirata (che forse rende meglio l'idea). COMUNQUEMENTE GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE PER IL LAVORO SVOLTO GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEE PER SOPPORTARE GLI ATTACCHI DALL'ESTENO E SOPRATTUTTO DALL'INTERNO (A INFAMONIIIIIII!!!!!!)
  • Massimiliano C. Utente certificato 4 anni fa
    Bravissimo Di Battista, è lo stesso mio pensiero, lo stesso di Beppe, tre M5S convinti, qualcuno gli spieghi l'Italia alla Gambaro.
  • Andrea Olivieri Utente certificato 4 anni fa
    Spero che questa sia la prova del fatto che Beppe il M5S è giunto al punto in cui diventa veramente un movimento e tu ti fai un pò da parte altrimenti implode. Lo sapevi che sarebbe arrivato questo momento, non si può predicare l'uno vale uno e poi schiacciare tutto ciò che non è come piace a te. Lascia spazio agli eletti. Il M5S deve avere una sede che non sia il tuo blog, oppure tu puoi donarlo a loro. Bisogna attuare il principio base che il movimento è dei cittadini e non di Beppe Grillo. Guarda come funziona linux e il suo monto, l'opensource, quello è il modello. Ciao
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      si si: lascia spazio agli eletti... a TUTTI gli eletti: mica solo quelli come Alessandro... tutti: anche quelli potenziali venduti... bravo eh?
    • Massimiliano C. Utente certificato 4 anni fa
      Ma come ti permetti. Beppe vale uno quanto te, quindi quell'uno non si può mettere da parte, senza Grillo non poteva esistere M5S ed a parte il fatto che Beppe ha ragione su tutto, ANCHE SULL'INERZIA E L'INUTILITà DEL PARLAMENTO, COSA DI CUI NON SI è ACCORTA LA GAMBARO e tu a quanto sembra
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 4 anni fa
    Rothschild Rockfeller ......... se non conosci i nomi dei due attuali Imperatori d'Occidente (circa trent'anni di mandato ininterrotto) ............. Cittadino Di Battista, ....................... non potrai mai capire NULLA delle profondità del Potere. Le battaglie con gli occhi bendati e le orecchie tappate non si vincono e neppure si combattono.
    • Massimiliano C. Utente certificato 4 anni fa
      In Italia gli imperatori sono fuori legge e stai tranquillo che Di Battista i poteri italiani ed europei li conosce meglio di te che voti i soliti ladri ed hai anche il coraggio di aprire bocca in questo blog
    • egeria benvenuti 4 anni fa
      meno male che ci sei tu che capisci TUTTO delle profondità del potere, ma ogni tanto misurati la febbre, gira il Virus Corona
  • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
    Aggiungo che questa è anche una risposta alla Gambaro, magari Grillo non entra in parlamento (e se lo facesse sai le critiche....), ma Di Battista la sta smentendo........vogliamo scommettere che non è quest'ultimo a dire il falso??! E una volta confermato in modo inequivocabile (come se già non lo fosse abbastanza), cosa dimostrano tutte le accuse della Gambaro? Serve aggiungere altro??!!!
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      @biagio so punti di vista. Per me non ha detto cose inesatte e controverse e non ha attaccato il movimento. Ha solo criticato i modi di Grillo. Per come lapenso non dovrebbe ne uscire la Gambaro ne Grillo uscirsene con i ricatti dei bambini "sono io il problema". No non e' grillo il problema, sono i modi di Grillo il problema. Prima andavano bene per portare attenzione e c'e' riuscito ampiamente con le politiche ottenendo un risultato strepitoso. Dopo doveva cambiare passo...e non lha fatto, il risultato e' stata l'ecatombe, nelle elezioni in cui invece poteva fare il colpo grosso .
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      @andrea p. l'unico suo reato è di dire cose inesatte e controverse.
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      @rinaldi: vi piacerebbe, eh? aspettate all'infinito.
    • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
      Si, tutti uniti, in quanto alla gambaro ha parlato a nome di tutti i 5 stelle che nella stragrande percentuale non la pensa come lei. I toni di Grillo che c'entrano? Li conosceva già, non è previsto nel programma che li cambi, non è un parlamentare!! La sinistra (quale poi, esiste ancora?) ha già perso per strada la gran parte buona, immodestamente mi ritengo di quella parte li, l'ho salutati da un bel po' perché non rispetta quasi più nulla degli ideali in cui credevo e ha permesso a qualcosa di ben peggiore della destra di continuare a fare il brutto e cattivo tempo in Italia!! Ha bisogno di noi per continuare a fare il suo comodo? S'attacca ar caxxo!!!!!
    • Aldo Rinaldi 4 anni fa
      ...allora tutto ok, tutti d'accordo, tutti uniti? la Gambaro una scheggia impazzita? E che mi dici delle votazioni per il sucessore di Crimi? SBRIGATEVI A SPACCARVI, LA SINISTRA ITALIANA HA BISOGNO DELLA PARTE SANA DI VOI.
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      La Gambrao non ha dissentito sul Programma, Sulle ideee del movimento, sugli obiettivi del movimento. Ha semplicemente detto che Grillo sta usando toni troppi forti e che ora che siete dentro il Parlamento sono inopportuni. Non ha toccato il movimento. L'unico suo reato e Lesa Maesta'
  • giamps 4 anni fa
    Se un poliziotto mi chiede patente e libretto puntandomi una pistola alla tempia , non può venirmi a dire che stà facendo una semplice operazione di routine. Se una persona scrive "la tomba maleodorante" riferendosi al parlamento , può avere tutte le ragioni del mondo nel resto del post , resta comunque un insulto , pessimo , alla repubblica , alla costituzione. Se Grillo controllasse i suoi scagnozzi che scrivono sul blog magari riuscirebbe a farla sembrare una battuta comica , qui invece è un insulto bello e buono. I media ci marciano per 3 giorni su quella frase fatta dal blog e voi perdete voti , mi spiegate dove ha torto la Gambaro?
    • egeria benvenuti 4 anni fa
      la critica a Grillo va fatta a Grillo e non in televisione; ragiona, se un tuo amico ha qualcosa contro di te, lo deve dire a te o deve andare in una pubbblica piazza a sputtanarti? Se lo capisci è inutile che te lo spiego, se non capisci è inutile che te lo spiego
  • roberto s 4 anni fa
    NON HAI SBAGLIATO UNA VIRGOLA DIBA.. E' IL MIO ESATTO PENSIERO LA GAMBARO O RINSAVISCE COSA CHE DUBITO VISTO CHE ESCE CON I SUOI IMMANI SPROLOQUI DEMENZIALI... OPPURE NON SERVE ALLA CAUSA...ANZI REMA PURE CONTRO E VA CACCIATA E' LEI IN DISCUSSIONE NON BEPPE ANCHE UN BAMBINO DI 5 ANNI LO SA. COME ANCORA OGGI SI VOGLIA SOSTENERE UN MEMBRO DEL PD O DEL PDL CHE VOTA CONTRO LA MOZIONE DEL 5 STELLE VIA I CONDANNATI DAL PARLAMENTO ...PERSONALMENTE E' POCO CONCEPIBILE...PER DIRE LO STATO PIETOSO...PER LA QUALE SI SONO TRINCERATI ...MA HO FIDUCIA DOVRANNO PRENDERE GLI ELICOTTERI AL MOMENTO BUONO E DARSI ALLA FUGA...I LORO MISFATTI NON RIMARANNO IMPUNITI.... FORZA 5 STELLE si sapeva che non era una passeggiata
  • claudio b. Utente certificato 4 anni fa
    Non so le motivazioni della Gambaro...ma non si puo espellere tutti quelli che hanno il corraggio di criticare gli errori fatti. Quello che è evidente per me è il messaggio degli elettori. Molti di loro non sono più d'accordo con il M5S. Forse qualche piccolo errore è stato fatto se abbiamo perso tutti quei voti? Secondo me la causa puo essere la strategia politica errata nei confronti del PD. Ciao e Forza M5S.
  • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
    Per assurdo, la cosa più bella di questa intervista, è l'intervistato. Il calore, la voglia, gli ideali, la rabbia. Sembrava una intervista a me stesso. Abbiamo bisogno di italiani così. Questo la gente dovrebbe vedere, dovrebbe sentire. Se e come si vuole trovare il modo, facciamolo. Molta gente non sa, è travisata, non si interessa di sua sponte. Dobbiamo trovare il modo.
  • Lorenzo B. Utente certificato 4 anni fa
    Io lavoro come statale per 1.300 euro al mese, e a mala pena mantengo la mia famiglia (moglie e figlio di 5 anni). Voglio diventare parlamentare, per cambiare questo paese che è diventato un cesso, mi impegno fin d'ora a continuare a percepire 1.300 euro al mese, il resto li darò in beneficenza a tanta gente che non ha nemmeno 1.300 euro al mese come me. Chiamatemi al posto dei disertori che hanno tradito il M5S e i suoi elettori.
  • Gustavo Schiffer 4 anni fa
    Di Battista ha ragione su tutto, ripetere 10,100,1000 volte questi concetti sperando che non ci facciano saltare in aria. Amore per la libertà, per l'onestá, per la vita e nessuno può farci cambiare idea, al cuor non si comanda!!!
  • GIOVANNI I. Utente certificato 4 anni fa
    Si deve essere più compatti nel gridare tutti insieme allo scandalo . Questa è una guerra e Voi che state la lo sapete bene . Unione fa la forza , non date motivo ai servi del potere di annullare tutto quello che di buono il movimento sta facendo . Siete giovani e quindi organizzatevi , di motivi per informare i cittadini delle ruberie del palazzo c'è ne sono . Leggo il blog di Grillo ma siete in pochi che denunciate , informate , informate informate , se fate bene il lavoro per cui i cittadini vi hanno eletti , anche se vi getteranno merda tutti i giorni , la gente saprà scegliere da che parte stare
  • Mario B. Viterbo 4 anni fa
    Di Battista incarna perfettamente l'anima del MoVimento... La mia stima più sincera!!!
  • Luke Skywalker 4 anni fa
    Si possono condividere le incazzature e in buona misura anche l'opinione sul fatto che il parlamento in questi anni è stato relegato ad un ruolo marginale rispetto a quello che dovrebbe avere (e comunque le leggi si fanno ancora in parlamento, ed è quindi dei parlamentari la responsabilità se il parlamento si limita a ratificare i decreti governativi). Quello che però nè Grillo nè Di Battista possono chiederci è credere che questa non sia una cosa ben risaputa da anni (il presidente Napolitano se ne lamenta praticamente dall'inizio del mandato, e già Ciampi se ne lamentava prima di lui). E allora, ben sapendo che se si vogliono cambiare davvero le cose bisogna stare al governo, perchè si è scelto (perchè lo abbiamo scelto noi) di stare all'opposizione ? E' di questo che gli italiani ci accusano ed è per questo che molti ci hanno tolto il voto che a febbraio ci avevano dato. Noi abbiamo tradito la fiducia che ci è stata data nel momento in cui avendo la possibilità di provare a contare qualcosa abbiamo rinunciato a provarci. Magari l'offerta di Bersani era un bluff e non avrebbe prodotto nulla di concreto, ma era nostro dovere almeno andare a "vedere" se quel bluff era davvero un bluff. E' fondamentale che il movimento capisca tutto ciò e in futuro agisca di conseguenza. All'Italia serve la protesta e serve la denuncia, ma ora più che mai servono soprattutto soluzioni, perchè i problemi, purtroppo, li conosciamo già.
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      La proposta c'era. Il marcio anche e da molto. Ma e' piu' semplice trovare e ripulire il marcio dall'interno (governando) piuttosto che dall'esterno (opposizione). In quel momento Grillo aveva il coltello dalla parte del manico, senza strafare si potevano sistemare le cose importanti. Come il PD usciva dal binario concordato insieme si faceva cadere il governo Grillo ne sarebbe uscito vincitore morale. La proposta era un bluff? come mettevi la mozione di sfiducia il PD veniva salvato dal Pdl? Grillo ne usciva vincitore morale. Invece si e' scelta l'altra strada, continuare a spalare me.rda, il risultato e' stato quanto di peggi ci potesse capitare (da italiano) un nuovo governo di larghe intese, che prolunghera' l'agonia di questo paese, cosi' Grillo e' contento perche' lo aveva sempre detto, ma ne e' uscito perdente sia morale che nei numeri. Perche' per quanto stupidi siano gli italiani, hanno visto partire il treno che poteva portare al cambiamento e si chiedono ancora perche' pur avendo un biglietto di prima classe Grillo abbia deciso di lasciarlo in mano ad altri.
    • Luke Skywalker 4 anni fa
      La proposta di Bersani si poteva accettare senza fare atti di fede tipo Abramo che sacrifica Isacco. Si accettava di discuterne, si individuavano le cose che si potevano fare insieme per costruire un programma di governo, e poi sulla base di quel programma si provava a governare insieme. Se poi saltava fuori qualche porcata si chiedeva di correggerla e se non veniva corretta non la si votava e/o ci si dimetteva dal governo togliendo la fiducia. Un conto è chiamarsi fuori dal governo "a prescindere" un conto è farlo perchè il governo sta facendo porcherie. Se avessimo dovuto fare cadere il governo con il PD perchè non faceva quello che aveva promesso di fare, tutti i nostri elettori, e anche molti del PD, sarebbero stati con noi. Invece sfilandoci "a prescindere" stiamo perdendo anche i nostri.
    • Enrico Gugliotti Utente certificato 4 anni fa
      Francamente non so se rinunciare al governo sia stato uno sbaglio o no. Anche ai compromessi c'è un limite: il sacrificio di Isacco non mi ha mai convinto, nemmeno quando andavo al catechismo. Il punto è: quanto è marcio il sistema? Da ciò che stiamo iniziando a vedere pare molto. Troppe vicende non quadrano: la distruzione delle intercettazioni tra Mancino e Napolitano, il pestaggio di Provenzano, la sparizione dell'agenda rossa di Borsellino, le morti dei radaristi di Ustica, la mancata elezione di Rodotà, il confino di Caselli, l'isolamento di Ingroia e potrei andare avanti molto ancora. Durante tutta la campagna elettorale Beppe ha dichiarato che avrebbe fatto alleanze con nessuno. Si è certo comportato da persona coerente. Troppo rigido? Forse già conosceva il campo di battaglia...
    • roberto demaestri Utente certificato 4 anni fa
      e tu con chi avresti"scelto"di governare? Con chi ci ha ridotti cosi'?
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Daccordissimo con te. Mi spiace che probabilmente ti beccherai del troll o del piddino o dell'infiltrato. Chi e' causa del suo mal pianga se stesso. E' stata completamente toppata la strategia post elezioni. Le amministrative sono una conseguenza di questo. Continuando a dare la colpa ad altri non si crescera' mai. Nelle "parabole" Grillo invita gli altri a guardare le travi nei propri occhi invece di cercare le pagliuzze nel movimento. Beppe ora e' giunto il momento di cercare la "tua" trave.
    • biagio c. 4 anni fa
      non abbiamo scelto un bel niente, "noi"...
  • Antonio Vivaldi 4 anni fa
    Ci sarebbe voluto poco per evitare tutto questo. Bastava accordarvi col PD e sareste stati al governo. Ma ancora questo sembra non lo capiate.. Ormai stanno diminuendo anche i commenti nei post. Si tornerà nell'oblìo, così come era prima.
    • Benedetto C. Utente certificato 4 anni fa
      Come avevo anticipato in un mio vecchio commento, voi ragazzi siete chiamati ad un compito molto molto gravoso , sia per essere giovani per operare in quella giungla di serpenti INCOMPETENTI , per cui armatevi di Santa pazienza ed riusciremo o sono obbligati a fare quanto dal nostro programma prevede , già si vede il cambiamento . La questione più importante e' l'essere UNITI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Buona Fortuna a voi, grazie Beppe per questo bellissimo SOGNO.
  • Lorenzo M. Utente certificato 4 anni fa
    un pensiero che tutti hanno ma nessuno dice: gli italiani sono in grossa percentuale delle bestie! non dico che per forza si debba votare m5s o sostenerli, ma i voti e gli appoggi dati, quando vanno ad una casta di gente collusa, criminali (xkè questo sono), e persone che lottano contro gli interessi dell'uomo e dell'italia allora il cambio di idea o la sfiducia se non viene data è sintomo patognomonico di ignoranza pura...
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
    In merito alla Gambaro e ai suoi degni predecessori, quanto sono durati i grandi ideali di queste persone ? Quanti mesi sono passati prima che iniziassero le defezioni con le scuse più ignobili ? Ai parlamentari che sono usciti dal movimento con questa fretta dimostrando di non avere nemmeno un briciolo di coerenza io dico FATE SCHIFO e spero che la politica vi fagociti e vi risputi, perché quando dite di dover uscire dal M5S per ideali dopo soli 3 mesi dalle elezioni io non vi credo.
  • Gerardo Di Cola Utente certificato 4 anni fa
    D'accordissimo. Tenete duro!
  • polidoro 4 anni fa
    E chi può darti torto o dare torto a Beppe! Quelli che lo fanno, sono solo coloro che vogliono mantenere lo status quo; quelli che, capendo che il terreno sta franando sotto i loro piedi, si aggrappano a tutto pur di rimanere vivi, altrimenti scompaiono, sono morti! Specialmente negli Enti locali e statali...
  • paolo boccali Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro, scusami ancora, ma queste cose le avreste dovuto dire molto tempo prima, e non solo te ma tanti altri. Dovevate anche rompere le balle a Beppe ogni volta che avevate un problema e risolverlo tra voi e lui, non ogni volta, coinvolgere la stampa che ci ha sguazzato sù con i loro pesanti interessi. Fate chiarezza fino in fondo con Beppe, senza alcun timore. I geni hanno bisogno di essere anche contenuti (nel campo che non sia quello loro specifico). Fate chiarezza tra voi su tutti i fronti e poi avanti tutta, anche a costo di rimanere in 10. Ma solo così potrete difendere veramente gli interessi del M5S e dell'intero paese. Quello che ho detto a te, naturalmente vale per tutti, ad esclusione dei vigliacchi e dei venduti.
    • paolo boccali Utente certificato 4 anni fa
      Alessandro, scusami se non ti ho ringraziato per quello che fai. Lo avevo fatto nel messaggio precedente. So bene che i più saranno come te, bravi, forti, onesti e attivi. Un abbraccio a tutti voi, col cuore
  • jorge b. 4 anni fa
    FUORI DAL MOVIMENTO CHI TRADISCE GLI ELETTORI!!!
  • velia mastrocola Utente certificato 4 anni fa
    caro alessandro di battista già sentire il tuo nome è un piacere perchè ti chiami come mio figlio , ma a parte questo sentire le tue parole mi danno gioia sono pienamente in accordo con sia per beppe grillo che stimo per la sua generosità per aiutare tutti noi a toglierci questa melma putrida che non ci fà andare avanti i cttadini onesti e quelli stupidi che hanno gli occhi fodrati di prosciutto. sia sulla guerra io sino madre di 2 figli di qui 1 è militare , ogni volta che succede una morte è una nuova sofferenza. ti ringrazio perquello che fai.velia
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 4 anni fa
    Conversazione iniziata oggi 13:20 Leonardo Ciurlia Gabriele Tinelli Io non capisco davvero. Si parla del m5s come di un movimento morto, destinato a sparire ecc. Quando comunque, anche se le amministrative in Sicilia non sono state un successo, il m5s ha messo consiglieri in svariati comuni ed e' al ballottaggio a Ragusa. Ha fatto sicuramente errori di scelta dei candidati e altro, però ha anche fatto la campagna elettorale con poche migliaia di euro a differenza del partito pdpdl. A parte Grillo , che e' il personaggio più famoso del m5s, il resto sono perfetti sconosciuti che hanno mandato via molti politici di professione, sconfiggendo il pdpdl in qualche comune , e sostituendo centinaia di consiglieri in tutta Italia. Se non ci fosse Grillo direste che e' stato un successo. E non si capisce perchè il m5s doveva vincere in tutte le città altrimenti parlate di flop. Il m5s e' un movimento di cittadini per i cittadini. Altro che flop: e' un miracolo nel paese delle m afie e delle caste! INOLTRE GLI ITALIANI HANNO PERMESSO AI PARTITI DI FARE DI TUTTO NEGLI ULTIMI 30 ANNI, senza nemmeno fiatare,ED ORA NON HANNO PERDONATO ERRORI DI GIOVENTU' AL M5S? Popolo che ama il malaffare, se la prende con un movimento di cittadini per i cittadini. Ne riparliamo fra qualche mese. Scommettiamo? Prostituzione intellettuale direbbe Mou!
  • maurizio tomassini 4 anni fa
    pur non avendovi votato come faccio a darvi torto? e mi domando come fa una di voi che è la dentro a non vedere ciò che io percepisco da fuori?
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 4 anni fa
    Una sola cosa devi ancora comprendere, Cittadino Di Battista, la mafia di cui parli è l'Alta Mafia Massonico-Finanziaria Internazionale che hai in pugno i politici (da due soldi) Italiani e i giornalisti (da un soldo) italiani .... è il ristrettissimo gruppo dei decisori alla City di Londra, a Wall Street, alla BCE e alla FED ..................... hai capito perchè c'è questa cortina IMPENETRABILE questo MURO MAFIOSO DI GOMMA AL PARLAMENTO ITALIANO. Credi che i vertici politici italiani non conoscono i loro padroni??? Li conoscono, il loro compito è COPRIRLI sono traditori del Popolo Italiano. Resistete, anche per gli Italiani che credono ancora alle menzogne delle televisioni di proprietà dell'Alta Mafia.
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    Beppe è l'unico personaggio politico che dopo le elezioni continua a dire le cose le stesse cose che affermava prima. i due pd hanno fatto una totale inversione ad U ed hanno ancora la sfacciataggine di parlare! e la boldra parla di attacco alla democrazia... ma quale democrazia???
  • Grazia A. Utente certificato 4 anni fa
    Csm apre procedura contro procuratore Palermo Messineo: rischia trasferimento..... http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/12/csm-apre-procedura-contro-procuratore-palermo-messineo-rischia-trasferimento/623910/ Questo è ammazzare....questa è violenza....
  • fabio b. Utente certificato 4 anni fa
    BRAVO!!! IL MESSAGGIO DELL'INCAZZATURA DEVE PASSARE AI CITTADINI (non solo WEB)Toni troppo soft/salottieri/filosofeggianti non vanno bene. Di Battista CONVINCE.saluti
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    bisognerebbe cambiare la legge, i dissidenti che non sono più d'accordo con le idee del movimento/partito (per questo sono stati votati)..invece di fare falsi proclami e passare a gruppi misti,vanno a casa, si eviterebbero i vari traditori e le compravendite..
  • Beatrice F. 4 anni fa
    BRAVO!!! HAI PERFETTAMENTE RAGIONE! FUORI DAL M5S CHI NON CAPISCE! CI SERVONO SOLO PERSONE IN GAMBA, SVEGLIE E ONESTE. IL RESTO LO LASCIAMO AGLI ALTRI! BRAVO!!
  • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
    Ha pienamente ragione, e come ho ripetuto nei precedenti post, non si va da nessuna parte se si accettano senza convinzione gli ideali di questo movimento. Il muro da abbattere è troppo spesso e resistente, siamo solo alle prime picconate, ci vuole tutta la forza e decisione possibile per sperare di trasformare l'Italia in un paese civile. Non lo vedo come un danno questo "scremare" il M5S da chi non si indigna fin nelle viscere, come non è un danno perdere voti senza importanza, di chi si aspettava altro, tutto ciò è solo un rafforzamento! E' ora che anche i più deficienti prendano atto che che quando si dice una cosa "è quella" .....punto e basta, senza reinterpretazioni di comodo, perché ci siamo rotti-i-coglioni!!!!!!!!!!!!
  • delfina boffa 4 anni fa
    Sono perfettamente d'accordo con il tuo pensiero non ci si rende conto che non è facile scardinare un sistema incancrenito, certamente la colpa non è di chi l'ha denunziato ma da chi l'ha causato. bravi cittadini 5 stelle continuate qualcosa deve succedere
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    Mi sembra pienamente condivisibile.
  • rosamaria roviola 4 anni fa
    Condivido pienamente quanto espresso da Di Battista. Un vero schifo questa senatrice e i suoi colleghi dissidenti! Sporchi come i partiti che fintamente dicono di combattere. Si permette di fare una dichiarazione a Sky che finanzia la Fondazione Vedrò di Enrico Letta (di cui fa parte la ministro PDL Di Girolamo, il marito PD Boccia, ecc....). Per coerenza se ne dovrebbe andare via dal Movimento e sempre per coerenza non andare al gruppo misto, ma direttamente a casa. I soldi presi e quelli che intende prendere cederli al fondo del Movimento per opere di utilità pubblica.
  • Paolo O. Utente certificato 4 anni fa
    Di Battista ha perfettamente ragione. E' questo lo spirito che deve pervadere chi siede oggi in parlamento
  • Dave F Utente certificato 4 anni fa
    bravo ALESSANDRO sono con te, con Grillo e gli onesti del M5S. la stampa e la tv sta avvelenado il clima intorno al movimento, e i più fessacchiotti ci cascano... buon per loro nulla erano e nulla ritorneranno. tenete duro a fine estate cominceranno a cadere le prime teste eccellenti anche nei media... loro non lo sanno ma sono finiti i soldi.... continuate continuate a tirare letame... non ci arrabbiamo, anzi lo stiamo mettendo da parte..... mi ricorda un fatto già accaduto... il M5S sono i nuovi partigiani gli altri i soliti balilla o simpatizzanti che sono rimasti arroccati con il potere fino all'ultimo.... ma la storia sappiamo a chi a dato ragione, non servono alleati, basta aspettare sempre qualcuno che ci renda liberi, quella libertà ha un costo elevato.... QUINDI RIBADISCO E LO VOGLIO URLARE GRAZIE ALESSANDRO GRAZIE GRILLO GRAZIE MOVIMENTO 5 STELLE GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
  • emi m. Utente certificato 4 anni fa
    ITALIANI... CON IL NUOVO GOVERNO NON è CAMBIATO NIENTE SI SONO COALIZZATI PER ESCLUDERE IL M5S DAL GOVERNO CI HANNO MESSO 3 MESI PER FARE UNA PROROGA SU I LAVORI STRAORDINARI ( LEGGE GIA IN ATTO) E IL PA GAMENTO NON ANCORA AVVENUTO AI CREDITI DELLE AZIENDE DI QUESTO PASSO CI VORRANNO, ALTRO CHE 18 MESI PER FARE QUELLO CHE HANNO PROMESSO MA SONO SEMPRE GLI STESSI CHE PARLANO A RUOTA LIBERA IL BLA BLA BLA E NON FARANNO NIENTE SE NON PER LORO STESSI
    • Alberto Venanzetti 4 anni fa
      I cambiamenti si fanno stando al governo. Qualcuno ve lo farà capire prima o poi
  • paolo boccali Utente certificato 4 anni fa
    Grazie Alessandro, ero già sicuro che molti di voi, non tutti, lavorassero tanto e sodo ed in grandi difficoltà ambientali. Però vorrei farti sapere che lavorare tanto ma non farlo sapere quotidianamente almeno nel Blog, non sto parlando di media, equivale esattamente a non lavorare affatto. Il mio intento non è affatto quello di farvi una critica facile e distruttiva, ma per farti capire che all'esterno esce pochissimo di quello che fate, con le conseguenze che si sono anche riscontrate nelle ultime elezioni. Un abbraccio e mille grazie da parte di tutti
  • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
    GRAZIE ALESSANDRO DI BATTISTA. Coraggio, siamo con voi. W IL M5S Coraggio Ragazzi GRAZIE BEPPE
  • tiziano l. Utente certificato 4 anni fa
    TRA I SOLITI SOSPETTI E MISSISSIPPI BURNING KEVIN SPACEY-"L'inganno più grande che il diavolo ha fatto è far credere a tutti che lui non esiste!" Iscritto a M5s e sconcertato (pur avendo messo in preventivo che tra tanta gente per bene si infiltrassero opportunisti) per la caduta di fiducia della gente nei nostri confronti nonché per la piccolissima diaspora dei nostri eletti in parlamento, invito a riflettere sul fatto che chi ti vuole rovinare la reputazione mescoli abilmente verità e menzogne. Da qui trarrei lo spunto per spiegare alla gente l'immagine dei partiti e del moVimento in merito ai servizi dei giornalisti faziosi e alle dichiarazioni dei nostri rappresentanti che criticano Beppe e M5s. WILLEM DAFOE- "Ma questa gente è uscita dalle fogne! GENE HACKMAN-Ed è proprio nelle fogne che bisogna combatterla!"Da qui trarrei lo spunto per capire cosa fare per recuperare credibilità e fiducia nei confronti di chi ci ha votato e poi non ha più votato o non ci ha più votato. Beppe, ragazzi che meravigliosamente ci rappresentate in parlamento, e più di tutti meritate il titolo di "onorevole" cui avete rinunciato in favore del titolo di "cittadini", sono certo che avete già capito molto anche senza le mie "dritte", ma ogni persona, ogni cliente che incontro quotidianamente che sa che mi sono iscritto (altrimenti glielo dico io), mi pone le stesse domande e mi dà le sue opinioni riguardo M5s. Persino la Gambaro ha fornito delle "dritte" anche se il suo scopo era chiaramente quello di danneggiarci (altrimenti ne avrebbe discusso nelle sedi adeguate, no?). Ciò che ha funzionato meravigliosamente prima e durante le politiche va adeguato alla nuova realtà. Sono certo che ci state pensando e, se servono punti di vista popolari, presi dalla gente, idee e proposte, contattatemi e parliamone prima privatamente, perché il diavolo legge ogni giorno il blog dalle fogne, ruba idee e predispone contromisure ai nostri exploit! Solo ti prego, Beppe, NON MOLLARE MAI! Servi all'Italia!
  • Stefano Caradonna 4 anni fa
    Ha pienamente ragione Alessandro Di Battista. Grillo è sempre lo stesso non è cambiato, ma i casi come la Gambaro vivono per il gruppo misto, quest'ultimo andrebbe eliminato da governo, in quanto quando non si è più d'accordo con il proprio gruppo o vi si resta all'interno, magari non condividendo tutte le scelte, o si danno le dimissioni. Ricordiamo ai nostri eletti che sono là per il programma.
  • Davide A. Utente certificato 4 anni fa
    sarebbe utile mettere sul blog l'elenco dei nomi e le foto dei deputati e senatori 5 stelle che cambiano casacca con le loro "ultime" dichiarazioni...In modo che alle prossime elezioni tutti i sostenitori 5 stelle siano informati.
  • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
    Gandhiani? E quando mai Gandhi insultava tutti? Quando mai Gandhi diceva dopo di me c'e la rivolta? Quando mai Gandhi spalava me.rda verso tutti quelli che non la pensavano come lui. Sciaquateve la bocca prima di paragonarvi a gandhi. caro Di Battista le cose si cambiano governando non scegliendo di stare all'opposizione e spalando me.rda verso tutti gli altri che sono in parlamento. prima gli date dei mafiosi e poi sperate di raccogliere voti per le vostre proposte? E quando fate informazione fatela bene non fate propaganda spicciola. Si continua a parlare degli 8 punti fumosi del Pd ma sto reddito di cittadinanza cos'e'?, a che serve? a chi va? dove li troviamo 4 miliardi minimo per ogni anno? dai tagli delle diarie ?
    • vittorio ferraresi 4 anni fa
      io mi sciacquo la bocca tu tieniti tutte l conseguenze del non governo da almeno 20 anni. Mi sembra evidente che non hai problemi di sopravvivenza ,come una grande parte degli italiani,sei solo un poveraccio incapace di intendere la realtà in cui viviamo.Debbo aggiungere le mie reali valutazioni di un essere come te? Ho detto essere. Vuoi fare parte dell'opposizione mi sta bene discutiamo serenamente senza introdurre concetti da decerebrato
    • Ital Rolando Utente certificato 4 anni fa
      Avresti potuto spendere meglio il tuo tempo cercando l'attività parlamentare di 5* Ma se fai troppa fatica, ti aiuto io http://bit.ly/12lKrWR http://bit.ly/11GEdyV
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
      Io eviterei di dire agli altri di sciacquarsi la bocca prima di essermi sciacquato il cervello, ma con che coraggio accusi NOI di fare propaganda spicciola ? DOVE SONO LE TUE PROPOSTE ?
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
    Non posso che concordare con ogni parola detta in questo post ed augurare buon lavoro a tutti. Una domanda: Gli eletti nel M5S che escono dal medesimo continuano a decurtarsi lo stipendio o cambiando casacca cambiano pure gli ideali ? Sono veramente curioso di saperlo...
  • Francesco Rocco 4 anni fa
    Riguardo le dichiarazioni di ieri di quella signora al senato io sto con Beppe qualcuno dovrebbe dirle che lei è senatrice grazie al movimento altrimenti di sarebbe sognata di stare al senato si deve dimettere
  • Luca f 4 anni fa
    Cambiare un sistema stando all'opposizione. Mi mancava.dove succede, nel mondo? I traditori siete voi, che avete preso i nostri voti e non li avete utilizzati. M5S, è già finita.
  • Giovanni scarcella 4 anni fa
    Secondo me..il problema sta nel fatto che tanti senatori e deputati..non hanno capito che cos è il movimento..lo stanno capendo solo ora che noi nn siamo come tutta la classe politica attuale..e quindi anche lo si trovano spiazzati..La coerenza di Grillo..e di tutti gli altri concittadini sta spiazzando chi pensava di entrare in parlamento e accomandarsi al tavolo degli inciuci,degli interessi personali e del "Tirare a campare". Chi non ha ancora capito(parlo di voi senatori e deputati del M5S) che siamo diversi da questa marmaglia di politicanti..deve abbandonare subito..Grazie
    • vitto B 4 anni fa
      Penso che nel M5S siano stati fatti infiltrare, e da tempo, determinati personaggi proprio allo scopo di creare problemi al momento opportuno. Il tutto col fine di discreditare il movimento, se poi ci mettiamo la gogna mediatica dei media.... Perchè una cosa non mi sfagiola: perchè uno si candida alle votazioni nel 5 stelle, aderendo a poche ma MOLTO ben chiare regole da rispettare e poi, una volta eletto, deve fare come c.... gli pare? Che abbia fatto tutto ciò in malafede? Se è così, la cacciata è doverosa e sacrosanta.
  • Giuseppe Varratta 4 anni fa
    Non si muove foglia che il DUCETTO non voglia
    • Davide A. Utente certificato 4 anni fa
      Invece negli altri partiti è tutta un'altra cosa!...Vero? hahahahahaha
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      Renziano o berlusconiano?
  • Ital Rolando Utente certificato 4 anni fa
    State facendo un buon lavoro e l'importante è che si sia iniziato. E' come pulire un letamaio con il cucchiaino: arrendersi significa solo lasciarsi seppellire. Sono sicuro che a mano a mano che gli italioti scompariranno, i vostri sforzi verranno premiati, sopratutto dalle nuove generazioni.
  • Tullio Mucciolo Utente certificato 4 anni fa
    GRANDEEE!!!!!! DOBBIAMO URLARLO!!!! DOBBIAMO SCRIVERLO A CARATTERI CUBITALI!!!!!!! DOBBIAMO FARLO CAPIRE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! UN ABBRACCIO :-))
    • maria c. Utente certificato 4 anni fa
      certe cose le dobbiamo dire in tv solo cosi schiariremo le idee agli italiani, raccontando cio' che succede LA' DENTRO!!!!! la tv è ormai indispensabile
  • Manuel Mura Utente certificato 4 anni fa
    Come dice giustamente Di Battista, la Gambaro, come i suoi colleghi, ha il mandato di rappresentare il voto di quasi 9 milioni di cittadini: non dimentichiamo però che tra questi milioni ce ne era una consistente fetta che, a detta dello stesso Grillo, ha votato il M5S "per sbaglio" in quanto non è d'accordo con la linea che si è tenuta tenuta dopo le elezioni: e allora, da chi verrebbero rappresentati costoro? Secondo me è giusto che qualcuno dia voce a questi elettori: o sono solamente da insultare dopo essersi appropriati del loro voto dato "per sbaglio"?
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      e dove starebbe l'insulto? Nel far notare a queste persone che se volevano cose diverse da quelle proposte dal MoVimento hanno sbagliato a votare? Di più non possiamo fare per loro, non siamo in grado di restituire i voti dati "per sbaglio".
    • Manuel Mura Utente certificato 4 anni fa
      Io però, Guido, ho capito la tua risposta: quegli elettori sono da insultare dopo essersi appropriati del loro voto dato "per sbaglio"...
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      non capisco la tua domanda: chi ha sbagliato a votare deve essere rappresentato da chi ha sbagliato a candidarsi?
  • fabiana f. Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Alessandro sono con te e Beppe. Fuori dal m5s chi rema contro. Nelle assemblee si può mostrare e esprimere dissenso ma poi conta la maggioranza del gruppo. I dissensi non vanno portati fuori pubblicamente. E' un vero e proprio tradimento da cui trarre le conseguenze.. La maggioranza sta con Grillo per cui a chiunque non stia sta bene questa cosa è pregato di andarsene dal movimento.
  • davide o. Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Di Battista! Per questo e per come stai lavorando in parlamento. Seguo i tuoi interventi (a anche quelli degli altri) e devo dire che sei bravo. Continua cosi'. La Gambaro se non è contenta puo' dimettersi (attenzione dimettersi non andare al gruppo misto) perchè è stata votata come M5S (grazie a Grillo) non come Gambaro.
  • Mattia Catania 4 anni fa
    Il pd(menoelle) non ha mai e ripeto MAI chiesto chiesto alM5S di essere suo alleato per formare una squadra di governo. L'idea era di far votare ai parlamentari M5S la fiducia ad un governo pd(menoelle) a scatola chiusa e questo è stato confermato da vari deputati del pd(menoelle), l'informazione di regime a fatto il resto..
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Sellallero. Ma se Grillo non ha perso mai occasione per dire che non facevano alleanze. ti credo che gli e' stato proposto di votare la fiducia dall'esterno. Purtroppo il treno e' passato, voi non siete saliti, e il pD che voleva riformare e' sceso...ora il treno lo guidano gli stessi di prima, e invec di portarci verso un'Italia migliore ci sta di nuovo tornando addosso. Grazie per averci regalato altri 5 anni di malgoverno...cosi' mo nvece di 20 diventeranno 25.
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Vi prego. guardate l'ntervento di Alessandro oggi in Parlamento E' qui accanto ,sulla destra. Fa venire i brividi sulla pelle Guardatelo e sentite quello che dice
  • Alfio antico 4 anni fa
    Alessandro di Battista,uno dei tanti motivi percui bisogna votare M5S.
  • Franco T. Utente certificato 4 anni fa
    Questa è l'essenza del M5S!!!!!!!!!! Grazie Alessandro. NON MOLLIAMOOOO MA ONESTAMENTE PROSEGUIAMOOOO !!!! M5S FOREVER !!!
  • giacomo piccirillo 4 anni fa
    Ci volevano altri 150 come te invece molti degli eletti del m5s sono accattoni della peggiore specie che dovrebbero stare insieme ai loro simili nei partiti al governo. Grillo ha fatto tutto bene tranne nella selezione di tante autentiche nullità e accattoni.
  • Renato B. Utente certificato 4 anni fa
    BRAVO ALESSANDRO :QUESTO è PARLARE CHIARO....
  • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
    nel processo di divisione della crusca dal grano, per la formazione della prossima classe politica stellata da presentare alle prossime elezioni politiche, di Battista fa sicuramente parte del "grano". Questo processo di scrematura é salutare, perché la prossima volta non possiamo piú permetterci di avere candidati che ignorano i valori del Movimento, che ignorano la funzione delle Istituzioni, che ignorano i compiti che si sono assunti entrando in Parlamento; non piú candidati all'ultima spiaggia, in malafede, opportunisti od infiltrati. Grazie elezioni amministrative, ci consentite di operare questo processo di scrematura; era veramente necessario!
  • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
    Condivido e Sottoscrivo ogni tua parola Alessandro Di Battista. Noi siamo qui, e vi sosteniamo sempre e contro tutti. Buon lavoro a tutti !
  • Roberto Buffagni Utente certificato 4 anni fa
    Caro Di Battista, ho apprezzato molto il suo intervento sui marò. Guardi però che andando avanti così, suicidate il M5S. Se non vi strutturate, ogni opposizione interna diventa un "tradimento" devastante, che verrà naturalmente sfruttato dai vostri avversari. E se il parlamento è vuoto, lo è perché aliena i suoi poteri alla UE, non perché sono cattivi i "cinque o sei". Fate una battaglia seria per il recupero della sovranità politica italiana, cioè per l'uscita dell'euro e la denuncia dei trattati UE, invece che fare le pagelle di buoni e cattivi. Le ricordo che in guerra o si impara in fretta, o si viene spazzati via.
  • Enrico 4 anni fa
    Grillo è a un punto cruciale. Si è infatti palesata la chiara inadeguatezza degli italioidi a unirsi compatti per realizzare un seppur minimo cambiamento. Infatti, nello stesso MSS, che dovrebbe essere composto da persone oneste e volenterose, stanno facendo capolino quelle muffe parassitarie che inevitabilmente hanno la loro radice genetica nella peggior specie politica. A nulla serve ricordare che tutti questi falsi dissidenti non sarebbero mai stati intervistati nemmeno da un quotidiano di provincia, se non fosse stato per il loro ingresso e adesione al MSS. Beppe farebbe bene a chiudere tutto, perché con gli italiani non si ragiona mai. Sono gente che si fa trascinare dalla moda del momento, ma poi per egoismo e individualità fanno andare tutto a rotoli; lo dimostra il voto compulsivo alla cricca del Partito Unico PDL - PD e la "delusione" per il MSS che sino ad ora ha avuto sempre un comportamento esemplare e a cui ci sarebbero molti meriti da riconoscere (taciuti dai media servili). Grillo è un grande, ci ha provato e io sono contento che per ora offra una alternativa di voto in cui mi riconosco. Ma c'è una situazione contingente che lascia davvero l'amaro in bocca. I nemici sono fuori, ma anche dentro. E sarebbe giusto che questi infingardi finissero nuovamente nell'oblio, come meritano.
  • ciriaco marras Utente certificato 4 anni fa
    ....questa è la fotografia attuale del sistema Italia....corrotto... ma....scommetto che stasera i tg e domani i giornali....parleranno ancora della ingenua stronzetta....della frattura interna al m5*****.... questa si chiama subdola controinformazione..... ma gli stronzetti e le stronzette....verranno intervistate per andare addosso a Grillo...
  • STEFANO P. Utente certificato 4 anni fa
    è un vanto averti come deputato....grande Ale,fossero tutti come te.....grandissimoooooo!!!!!!!!!
  • Bruno Bianco 4 anni fa
    In realta' verrebbe voglia di dire a Beppe e a persone come Alessandro di lasciare sto' paese di infami e codardi al suo destino, di lasciarli nelle sapienti mani di coloro che ben sanno come fare i propri interessi a scapito di chiunque, di famiglie in difficolta', di disoccupati, esodati, pensionati, malati,disabili. Verrebbe voglia di dire a Beppe, smetti di farti massacrare dagli schiavi lecchini dei giornalisti, sia tv che dei giornali, prenditi i rimborsi, come tutti e vai a goderteli dove ti pare: compra diamanti in Tanzania, acquista case a tua insaputa, comprati tutta una serie di gadget a spese del contribuente, come perizomi, gratta e vinci, barattoli di nutella e simili. Fatti dare un auto blu nuova fiammante,diventa azionista privilegiato del Monte dei paschi di Siena, e divertiti a sperperare il denaro dei risparmiatori. Se farai cosi', molto probabilmente il popolino urlera', inveira', lancera' invettive, minaccera'...ma poi all'ora di cena...tornera' a casa, e alle prossime elezioni ti votera', perche' l'italiano, ha la sindrome di Stoccolma, ,cioe' adora e ama i suoi carnefici...Questo mi verrebbe da dire a Beppe Grillo....poi pero' pensi, rifletti...e capisci che come me e te, ce ne sono tanti, una quantita' tale, che non possono essere abbandonati in un paese pregno di mezzi uomini e mezze donne, un paese conciato come sappiamo, e allora, dispiaciuto sinceramente per lui, anche io mi associo al grido: NON MOLLARE!
  • Mirco M. Utente certificato 4 anni fa
    diffondiamo positività. Non mi stancherò mai di dire che i nostri cittadini parlamentari hanno trovato oltre che ad un clima ostile, anche una situazione di Stato deturpato dai ladri che l'hanno popolato in questi venta'anni. i nostri parlamentari non hanno la bacchetta magica capace di estinguere situazioni mafiose, interessi ben radicati e tanto meno di risolvere i problemi di ogni italiano. CI HANNO PORTATO I PARTITI A QUESTA SITUAZIONE DEGRADANTE. IL M5S è SPERANZA. Ho risultiamo vincenti con questo movimento, oppure per l'italia e per gli italiani è finita. LASCIAMOLI LAVORARE, DIAMO LORO FIDUCIA E SOSTEGNO
  • Fabrizio Macario Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro sei un grande!!! Ogni tuo intervento è sempre chiaro e preciso... ma soprattutto coerente! Non ti conosco però spero veramente che voi che siete là dentro riusciate ad essere uniti! P.s. Come prossimo portavoce del Movimento voto Alessandro!!!
  • O. A. (oa) Utente certificato 4 anni fa
    Grande Alessandro Di Battista! Deputati e Senatori del M5S, prendete esempio da lui. Lui incarna perfettamente lo spirito del Movimento ed è uno dei pochi che non ha mai sbagliato un colpo nel "palazzo". E Forza Beppe! Non mollare per nessun motivo, siamo con te.
  • Lory Dc 4 anni fa
    Grillo vi ha permesso di stare dove siete. Vi ha dato visibilità. La credibilità ve la dovete conquistare sul campo. Se lo rimproverate perché non vi sta dietro siete degli ingrati! Il movimento non è Grillo... Anche perché le persone passano... Il movimento e le sue idee devono restare, crescere e risanare questo paese agonizzante. Lavorate di più e parlate di meno!
  • Enrico F. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro Di Battista è una brava persona ed è molto abile a mediare sulle uscite di Beppe Grillo. Faccio però notare che se la Lega con solo il 10% dei voti ha tenuto per le palle Berlusconi tutti questi anni, cosa avrebbe potuto fare il M5S con un PD allo sbando e senza direzione come questo? E' inutile adesso essere arrabbiati e frustrati perchè non si riesce a far nulla, bisognava pensarci prima. Una volta che si fossero nominati ministri e sottosegretari 5 stelle, come noto, nessuno avrebbe potuto cacciarli, si sarebbe ro potute influenzare le scelte nel Consiglio dei Ministri e dà lì sarebbe incominciata la svolta per questo paese. Invece adesso ci ritroviamo qui a lamentarci inutilmente. Quand'era il momento bisognava turarsi il naso e allearsi con il PD, nessuno degli elettori del M5S si sarebbe lamentato e a quest'ora lo stesso Movimento avrebbe oltre il 50% dei consensi. Purtroppo brucia dirlo, ma chi in prima non pensa in ultima sospira.
    • Enrico F. Utente certificato 4 anni fa
      La Lega di adesso non vale una ceppa (anche perchè hanno scoperto che rubano i soldi). Io parlavo della Lega di qualche anno fa, che per poco non è riuscita a far passare la riforma costituzionale sil federalismo, che solo il referendum popolare è riuscito a fermare. La stessa Lega in quegli anni ha fatto poi la legge Bossi-Fini e altri provvedimenti pacendo in pratica i suoi porci comodi. Sempre con solo un 10% (circa).
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      sì certo,infatti la lega ora sta facendo grandi cose...
  • Raoul polzella 4 anni fa
    Il problema nn sono i toni di Beppe, ma gran parte degli italiani k seguitano a nn voler vedere o capire k cosa e successo e cosa succede. È più comodo e facile tenere gli occhi chiusi e lamentarsi che cercare di cambiare realmente qualcosa. Forza m5s e forza Beppe!!
  • alvise fossa 4 anni fa
    CIAO BEPPE E' VERO QUELLO QUELLO CHE DICE ALESSANDRO,MA E' ANCHE IL SITEMA CON CUI IL "SISTEMA DELL'INCIUCIO PD PD PIU' ELLE" SI DIFENDE,MA NON ANDRANNO AVANTIA LUNGO. NON ABBIAMO ALTRA SCELTA CHE "TOCCARE" IL FONDO,PER IL RESTO,5 STELLE,VI PREGO NON MOLLATE!!!!! ALVISE
    • giuseppe panariti Utente certificato 4 anni fa
      CIAO BEPPE IL MOVIMENTO 5 STELLE E UN MOVIMENTO CHE DEVE ESSERE MOLTO APPREZZATO ED ELOGIATO DA TUTTI I POLITICI IO MI TROVO IN UN PAESE CHE SI CHIAMA LIZZANO IN PROVINCIA DI TARANTO ABBIAMO ELETTO ANCHE UN CONSIGLIERE ALLE ULTIME ELEZIONI IO NON O TESSERE DI PARTITO SONO UN CITTADINO CHE GUARDA DA LONTANO IL MOVIMENTO E LO VEDE MOLTO IN CRESCENDO
  • Michele C. Utente certificato 4 anni fa
    Quoto in toto... avanti che crediamo in voi!
  • bruno pirozzi Utente certificato 4 anni fa
    Ti siamo sempre vicini anche quando ti senti solo,noi come te non molleremo MAI!!!!!!!
  • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
    bravo ottimo intervento! Vediamo se il giornalisticamente "obbiettivo" Fromigli trasmetterá questa intervista nella sua telecronaca sul Movimento a Piazza Pulita.
  • Alberto S. Utente certificato 4 anni fa
    Ma se siamo ghandiani che razzo ci state a fare in parlamento? Ghandi faceva le marce, le manifestazioni popolari, scioperi "del cotone" etc. Studiamoci la storia. Qua basterebbe che qualcuno di credibile cominciasse a dire "io non pago l'IMU" e vedresti che veloci che arriverebbero le riforme. Ma la sera vogliamo andare tuti a dormire al caldo. Abbiamo Grillo che è un grande comunicatore, di grande carisma, usiamolo. E'nelle piazze che bisogna andare, senza perdersi in psicodrammi dietro alle paturnie di una sconosciutissima Gambaro. Impariamo dai radicali degli anni '70 mannaggia la morte.
  • Luca S. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro sei un grande. Grazie per tutto il lavoro che fai.
  • Luigi T. Utente certificato 4 anni fa
    Vai Alessa' tieni duro e andate avanti .... per la Gambaro che ti devo di' e' una che puzza ed e' meglio se va fuori dai coglioni ...iamm iamm bell nn vi scoraggiate ciao agli amici 5 stelle
  • Pino N. Utente certificato 4 anni fa
    HAI RAGIONE ALESSANDRO. VI FATE IN QUATTRO MA NULLA CAMBIA. MA QUELLO CHE DEPRIME DI PIU' E' CHE NON TRAPELA NULLA DELLA VOSTRA ATTIVITA' PERCHE TUTTA L'INFORMAZIONE E' COLLUSA CON IL POTERE POLITICO, PER CUI VOI APPARITE AGLI OCCHI DEGLI ELETTORI COLORO CHE DICONO SOLO NO E CHE NON SI OCCUPANO ALTRO CHE DI SCONTRINI. MA PERCHE' NON PRENDETE VOI L'INIZIATIVA PER INFORMARE LA GENTE SENZA ASPETTARE LA STAMPA O LE TELEVISIONI? USCITE DAL PARLAMENTO E MANIFESTATE PLATEALMENTE. CON BANCHETTI E CON STRISCIONI INFORMATE SU CIO' CHE STATE FACENDO.ORGANIZZATE CORTEI ANCHE CON L'AIUTO DI TUTTI GLI ISCRITTI. INSOMMA RENDETEVI VISIBILI E LE TELEVISIONI E I GIORNALI ALLA FINE SI DOVRANNO OCCUPARE DI VOI E DELLA VOSTRA ATTIVITA' SI DE
    • maria c. Utente certificato 4 anni fa
      CONDIVIDO PIENAMENTE!!! fate conoscere la vera realtà alla gente che è ormai allo stremo......
  • teo stenner 4 anni fa
    Bellissime parole di Di Battista. Se gli italiani sono idioti non è colpa di grillo o del M5S. Il movimento 5 stelle (e LE PERSONE che lo mandano avanti) è l'unica cura per questo paese e NON la causa dei mali di 30-40-50 anni di gestione mafiosa. Avanti ragazzi, fuori i venduti, dentro gli uomini di buona volontà.
  • Ilaria M. Utente certificato 4 anni fa
    Ale sei un grande!!! Continuate così e NON FATEVI INQUINARE QUESTA VOSTRA BELLISSIMA PUREZZA E ONESTA' ... Per favore, siete la nostra ultima speranza, aiutateci/aiutiamoci! Non perdiamo la speranza e soprattutto manteniamoci così: sono gli altri a dover cambiare, non noi ... Forza M5S !!!
  • Evil Alice Utente certificato 4 anni fa
    Ma mettere Di Battista come portavoce del movimento? E Grillo alle sue spalle come guida e mentore? :)))) Non so mi pare in gamba il ragazzo.
  • roberto gioffredi Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Di Battista. Una sana selezione tra i ns eletti e che resti solo chi è coerente.
  • mara formica 4 anni fa
    Sono simpatizzante del M5S ed iscritta da anni. Un paio di anni fa ho tentato un approccio con il gruppo nato nella mia città in Piemonte. Purtroppo le mie aspettative sulle iniziative portate avanti (contro l'inceneritore per esempio) sono state disilluse sin da subito: nel gruppo che si stava formando era evidente più l'interesse a creare prima di tutto una sorta di gerarchia in vista delle prossime elezioni comunali (c'era già un soggetto che tramava per creare zizzania cercando di carpire sensazioni su questo e quest'altro e riportando chiacchiere e commenti fatti da altri estrapolati dal contesto originale). Mi sono allontanata dal gruppo per questo oltre che per motivi familiari, rimanendo iscritta per appoggiare eventuali iniziative. Poi ho cominciato a leggere di scazzi tra i consiglieri regionali e comunali di Torino, con uscite davvero poco felici su quella piattaforma adolescenziale di facebook. E ho cominciato a nutrire dubbi sul fatto che la gente del M5S fosse in fondo meglio dei politicanti di professione (in gioventù sono stata attivista e tesserata in Rifondazione Comunista, abbandonata per la scarsa fiducia sul fatto che stessero cercando realmente di migliorare le cose). Ora, dopo aver votato M5S alle politiche (e non me ne pento), assistiamo a scene raccapriccianti (Mastrangeli) o ad esodi puteolenti conditi da affermazioni contro Grillo e M5S dagli stessi eletti che nemmeno Santoro avrebbe osato fare... L'unica mia speranza rimane la scelta sui prossimi candidati del M5S: sceglieteli meglio prima di candidarli alle prossime politiche. So che su quei pochi che si sono dimostrati rumenta, ce ne sono il doppio che han preso sul serio la loro scelta, ma questi pochi che valgono zero stanno già minando gli equilibri oltre a rendere di nuovo più votabile il pd-l dalla parte meno marcia dell'elettorato italiano. Cercate di salvare il salvabile rendendo ancora più visibile ciò che portate avanti seriamente in parlamento e come state lavorando. Saluti
  • Pante Angelo 4 anni fa
    I parlamentari devono essere portavoce e strumenti degli elettori. Ogni critica deve essere portata contro il nemico non contro chi dice o urla, che è meglio, cose condivisibili contro il sistema . Grillo non è un duce ma è un riferimento unitario, è uno di noi e dice cose che ognuno di noi sente. I dissensi, le opinioni personali devono essere portati in assemblea ed è l'assemblea che deve decidere. Chi non è d'accordo faccia il piacere di andarsene altrove dove se ne infischiano di ciò che veramente vogliono gli elettori.
  • Ale Franchini Utente certificato 4 anni fa
    Quando era sul palco la SENATRICE evidentemente non stava attenta a quel che diceva Beppe e soprattutto ai toni che usa da vent'anni e non da venti giorni. Anche all'interno del M5S resteranno solo i migliori e ce ne sono tanti per fortuna.
  • DanieleC55 4 anni fa
    Ciao Alessandro, capiamo perfettamente quello che sta succedendo, crediamo che Grillo, magistralmente, abbia canalizzato la rabbia che stava e sta montando nel paese, ma ciò non e più sufficiente. Il vostro lavoro è encomiabile ed è anche per questo che vi abbiamo dato il voto, per mandare in parlamento persone, magari inesperte, ma sicuramente pulite. E' vero la battaglia sarà lunga, ed è per questo che crediamo che per cambiare veramente il paese bisogna essere più trasparenti e più aperti e disponibili anche alla critica. Ti faccio un esempio, conoscerai certamente il libro che ha scritto BISIGNANI, nel quale asserisce che alcuni anni fa, Grillo si è incontrato con l'ambasciatore amerikano a Roma e con alcuni agenti CIA. Se quanto sopra è vero, non sarebbe il caso che Grillo chiarisca il motivo e quali cose l'amerika cerca dal Movimento? Sai, non vorremmo rivedere film già visti in passato. Ti faccio un'altro esempio, se un senatore o un deputato non è d'accordo con la linea di comunicazione presa dal "megafono Grillo", cosa deve fare? Dire: "pazienza, è il capo che mi ha portata in parlamento e quindi devo tacere". E' vero che il M5S è appunto un Movimento, ma certo non per questo che bisogna tacere o non cercare il confronto o il dissenso. Inoltre giustamente dici "Certe persone se non condividono una battaglia democratica e non violenta (noi siamo gandhiani) si escludono da sole." Appunto una battaglia democratica prevede la discussione ed il confronto. La critica, quando non è pelosa, è il sale di un Movimento, è un momento di riflessione e di coesione, senza di essa il Movimento entra in una spirale di declino e morte sicura. Comunque vedi che stiamo discutendo e confrontandoci per il bene nazionale e del cambiamento, quindi vogliamo credere che alla luce di tanti piccoli-grandi errori fatti(spero)in buona fede, si corra presto ai ripari rivedendo l'organizzazione territoriale e centrale e soprattutto la comunicazione con i media. Un elettore
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      Se la Gambaro ha delle critiche, non ce le faccia pervenire tramite i media, che notoriamente ci remano contro. Il blog è aperto, le esponga e ne discuteremo.
  • Francesco Macchia Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Di Battista. Andate avanti nel vostro lavoro ma ricordate che non c'è solo il lavoro in aula. Interrogazioni, sindacato ispettivo, visita nelle carceri, nei luoghi pubblici: queste sono azioni che potrete fare solo fintanto che sarete parlamentari. Per il resto, farebbe piacere sentire anche qualche autocritica da Grillo (non gli ho MAI sentito dire: "ho sbagliato") ma così come siete, andate più che bene. PS: grazie per il tuo "La guerra ci fa schifo!"
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      Ma come? Grillo fa autocritica continua, sei tu che evidentemente non leggi e non ascolti.
  • Mirco M. Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Alessandro. La sana rabbia ci spinge al cambiamento. Dobbiamo però vedere anche un'altra triste realtà, quella della maggior parte degli italiani che non fà nulla per cambiare questa situazione, italiani che credono ad ogni fesseria che la TV e i giornali raccontano, questo è il vero cancro del Paese. Un paese non unito, un paese dove nessuno più si scandalizza per ruberie e maffia presente in parlamento. Gente che dice che è giusto che un parlamentere debba guadagnare 20 mila euro mensili, perchè deve vivere in modo dignitoso. Ma dove volgliamo andare con gente così? Alessandro hai tutta la mia amiraszione. Non mollare anche se capisco che è veramente dura.
    • patrizia lombardi 4 anni fa
      In guerra si deve seguire il Generale....poi quando si raggiungerà la liberazione e la pace il Generale dovrà farsi da parte e il popolo si gestirà democraticamente, e ci sarà spazio per tutte le critiche costruttive e non. SIAMO ANCORA IN GUERRA....
  • Angelo Diomede Utente certificato 4 anni fa
    Purtroppo il vero problema è l'informazione...oggi guardate su www.libero.it il giornale affati italiani titolae "il M5S molla Grillo in 30 pronti a lasciare il M5S" ma dico io quando avremo dei giornalisti seri e degni di questo nome. Alessandro carissimo...il vero problema è l'informazione che fa credere a questi 19 milioni di pensionati che non sanno nemmeno cosa sia internet, che Berlusconi sia il futuro e che il PD sia un partito onesto. Andiamo in TV Beppe ed usciamo fuori gli attributi ed al giornalista appecorato di turno o ci fa parlare oppure ci si alza e si va via e lo si lascia con gli altir politici appecorati. Alessandro e tutti gli altir siete l'orgoglio dell' Italia. Non vi lasceremo mai soli. Nell'urna elettorale vi faremo sentire sempre la nostra vicinanza barrando il simbolo M5S.
  • Pasqualino Corvino Utente certificato 4 anni fa
    Qui si parla tanto di voti persi. Beh, io sono un neo-grillino da circa 1 mese, quindi a quanto pare vado in controtendenza (ma purtroppo per loro, non è così!) Alle amministrative si votano i conoscenti e chi paga per i voti. Noi che siamo cittadini onesti ed i nostri candidati che non fanno questo si vedono svantaggiati. Ma quando tutti si renderanno (e sarà tra poco) che siamo l'unica alternativa a questo paese, se ne infischieranno di amici e conoscenti e voteranno M5S. Per chi dice che alcuni nostri rappresentanti dovrebbero andare in TV, io direi che non è una necessità assoluta! BOMBARDIAMO le nostre bacheche facebook, twitter, parliamo con la gente, partecipiamo ai vari Movimento5Stelle*nome del paese di appartenenza* e vedrete che la TV sarà solo una scatola di plastica vuota e la facciamo fare il paio con questo parlamento di ladri e truffatori! Altra proposta: Beppe, crea una sezione dove possiamo vedere TUTTO quello che state proponendo in parlamento e che vi viene rifiutato: quando parliamo con la gente dobbiamo saper elencare tutto ciò che i PARTITI non vogliono fare!
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      per vedere tutti i filmati di quello che succede in parlamento si sono i canali appositi su youtube, e se ci son riuscito io a vedermi qualcosa di certo ci riuscirai anche tu :)
    • Mirco M. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie.
  • Maurizio P. Utente certificato 4 anni fa
    Non facciamoci abindolare da questo attacco mediatico...stringiamo i denti e andiamo avanti! A volte sento discorsi in giro e mi sembra di risentire la barzelletta dei 2 che decidono di scappare dal manicomio, e per fare questo devono saltare 100 cancelli, sennonchè uno dei 2 arrivato al 99° dice " basta, sono stanco...torniamo in dietro..."
  • tupacamaru 4 anni fa
    "Ci dicono che non ci sono i soldi e invece i soldi ci sono e se li rubano". Questa sarebbe la spiegazione della crisi? Ho votato M5s nella speranza che comprendesse le cause di una crisi creata fondamentalmente da un modello economico-finanziario adottato dall'Italia già molti decenni fa (neoliberismo). Non mi interessa che Grillo faccia governi coi partiti, mi interessano le alternative politiche e economiche. Ma di proposte economiche che non siano fondamentalmente in linea con il modello neoliberista, adottato anche dal governo, dall'Europa e dalla BCE, non se ne sono viste. Nemmeno se ne sono viste nei post del Blog di Grillo dedicati all'argomento: Soltanto una immensità di supercazzole, studiate per capire dove fosse possibile recuperare quel decimale in più o in meno a seconda che si parli di tagli o spesa, quando sappiamo benissimo che l'essenza della crisi europea è dovuta alla mancanza di sovranità monetaria. Se non siete in grado di fare una salto di qualità, incominciando proprio dalla comprensione dei problemi economici ci potete contare che questa volta il mio voto non lo avrete. Meglio l'astensionismo che votare chi al di là degli slogan politici (imu, reddito di cittadinanza, costi della politica) non vuole dire no al modello del neoliberismo economico.
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      @ugo, la vera ignoranza non sta né nei toni né nelle parole, ma nella mancanza di argomenti: argomenti che l'utente che stai criticando ha comunque espresso positivamente e inequivocabilmente.
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      Fulgy pensi di riuscire a scrivere un commento in maniera civile? Poi non ci stupiamo se ci dipingono come degli ignoranti
    • fulgy f. Utente certificato 4 anni fa
      Ma che cazzo dici informati sulle proposte di legge fatte dal m5s poi vieni qui a scrivere! PORCA TROIA MA STI CAZZO DI ITALIANI DOVE CAZZO HANNO LA TESTA!
  • Ermanno S. Utente certificato 4 anni fa
    Ottime parole, questo è lo spirito del M5S.
  • francesco blu 4 anni fa
    QUELLO CHE TUTTI GLI ELETTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE DOVREBBERO DIRE A BEPPE GRILLO BEPPE TI SIAMO GRATI 1) PER LA PASSI0NE CIVILE CHE METTI NELLLE BATTAGLIE DEL MOVIMENTO DONANDOTI CON GENEROSITA' A TUTTE LE PIAZZE ELETTORALI (SENZA ESSERE PAGATO )SENZA RISPARMIARTI MAI 2) PER AVERCI DATO A TUTTI NOI CHE SENZA IL TUO AIUTO MAI SAREMMO ENTRATI IN POLITICA LA POSSIBILITA' DI ENTRARE IN PARLAMENTO E DI CAMBIARE IL NOSTRO PAESE E LE ISTITUZIONI PER METTERLE AL SERVIZIO DI NOI CITTADINI E NON DELLA SOLITA CASTA PAPPONA PARASSITA RUBASTIPENDIO E RUBAPENSIONI D'ORO A SPESE DI CHI GUADAGNA 1200 EURO AL MESE E UNA PEMNSIONE NON LA VEDRA' MAI 3) SIAMO CONSAPEVOLI CHE A QUESTO TUO GRAVOSO IMPEGNO FINORA NOI NON ABBIAMO CONTRIBUITO CHE IN MINIMA PARTE LIMITANDOCI SOLO AD ESSERE PORTATI IN CARROZZA SULLE TUE SPALLE SIN DENTRO LE AULE PARLAMENTARI DOVE PERO' CI STIAMO DANDO DA FARE PURTROPPO INASCOLTATI E DERISI DALLA CASTA PAPPONA CHE PERO' PIU' CHE NOI DERIDONO L'ITALIA ONESTA CHE NOI RAPPRESENTIAMO 4) GLI SCARSI RISULTATI ELETTORALI NELLE AMMINISTRATIVE ( CHE PER' CI HANNO VISTO COMUNQUE RADDOPPIARE I NOSTRI ELETTI RISPETTO AL 2008 ) SONO DOVUTI FORSE A SBAGLIATE STRATEGIE LOCALI DEI NOSTRI ATTIVISTI CHE NON HANNO SAPUTO CON I CANDIDATI SCELTI ATTRARRE L'ATTENZIONE DEI LORO CONCITTADINI SULLE TEMATICHE LOCALI ..COME INVECE SI FECE A PARMA ED ADESSO A POMEZIA ...E DA QUESTE ESPERIENZE TERRITORIALI VINCENTI BISOGNA RIPARTIRE 5) SIAMO COMUNQUE IL PRIMO PARTITO ITALIANO IN CARICA ( I SONDAGGI NON CONTANO UN CAZZO contano solo i voti raccolti nelle urne E NOI SENZA UNA MANOVRA SPORCA DI PALAZZO STAREMMO GOVERNAND) E QUESTO LO DOBBIAMO SOLO A TE E TI PROMETTIAMO CHE LA DOTE CHE CI HAI DONATO GRAZIE AL TUO IMPEGNOP CIVILE CON LE NOSTRE INIZIATI9VE PARLAMENTARI ( SENZA INUTILI DISCUSSIONI SULLA DIARIA NON RENDICONTATA CHE VA RESTITUITA ) LA FAREMO LIEVITARE FINO A VINCERE LE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE E ALLORA GRAZIE AGLI ITALIANI ONESTI ATTUEREMO IL NOSTRO PROGRAMMA
  • silvana m. Utente certificato 4 anni fa
    avete tutta la mia ammirazione. tutta la mia ammirazione. sono molto demoralizzata per tutto quello che sta succedendo e mi sento nulla, impotente. grazie per tutto quello che fate.
    • Pasqualino Corvino Utente certificato 4 anni fa
      Non esser demoralizzata, non si impotente! Se hai votato M5S stai agendo! In parlamento ci siamo NOI.
  • ABLG 4 anni fa
    Ma qualcuno avrà spiegato a Di Battista la differenza tra l'essere forza "di governo" e l'essere forza "d'opposizione"? Per quel che riguarda l'ossequiosità nei confronti di Grillo siamo a livelli Cicchitto. Mah.
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
      la lega , sel , fratelli d'italia ti dicono qualcosa ? io penso di no !
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      ed a te qualcuno ha spiegato cosa significa mafia?
  • G Muccio Utente certificato 4 anni fa
    Concordo con Di Battista e mi preoccupa che non si sia capito, anche da parte di alcuni Parlamentari, il livello "carsico" in cui avvengono le schifezze. In questo senso mi permetto di suggerire che il blog e la comunicazione fornisca degli esempi, abbassando i toni delle polemiche perchè poi i giornali riprendono solo quelle.
  • inclemente mastengo Utente certificato 4 anni fa
    Io non sono ghandiano. Per cui mi preparo al passo successivo. Però non capisco le affermazioni di Di Battista: si lavora 18 ore al giorno per non fare nulla. E allora che lavorate a fare?
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
      Ma ci sei o ci fai ?
    • Bruno Bianco 4 anni fa
      Un gran bel modo di pensare. Molto al passo coi tempi, credo sia la forma mentis di chi ci ha governato e ci governa tutt'ora... Che lavoriamo a fare?.. Tanto i cittadini italiani, la pensano come noi... Mal volebat umquam nimis
    • Pasqualino Corvino Utente certificato 4 anni fa
      Fin quando tutto il lavoro dei nostri rappresentanti verrà vanificato da un parlamento di soli ladri e truffatori è normale che i deputati e senatori del M5S lavorano per nulla.
  • maurizio d. Utente certificato 4 anni fa
    Buongiorno a tutti popolo M5S non sono d'accordo con gli attacchi verso Beppe, lui non e' il problema, il problema, mettiamoci di mezzo anche noi tutti, siamo noi, in generale il popolo italiano. I nostri ragazzi in parlamento si spezzano la schiena, e gli viene spezzata ancora di piu' quando davanti ad emendamenti per cercare di rimettere in linea questo paese, gli piovono addosso tutte le negazioni. Beppe ha sempre detto come e' questo paese, ora che le cose da un po' di tempo stanno venendo a galla, questo non va' piu' bene. I politici, che sono molti anni che giocano a girotondo sulle nostre spalle, stanno cercando in tutti i modi di screditare Beppe e tutto il Movimento. Chiedo ai nostri parlamentari, di continuare a combattere, per questo e' nato il Movimento, per una Italia libera e onesta. Beppe non e' il problema, il problema lo abbiamo davanti agli occhi, sono gli italiani, che continuano a correre dietro a questi ignobili personaggi.
  • Gianni Bianchini 4 anni fa
    Non sono riuscito a trovare il referendum per vedere se il problema del M5S è Beppe Grillo stesso. Ebbene, rispondo esponendo un mio parere in questo sito. Sì, chiaramente il problema di M5S è Beppe Grillo. Io avrei votato il movimento, perché condivido la maggior parte dl programma (non tutto, ma non si può pretendere), ma quello che mi ha impedito di farlo sono stati i toni e i diktat di Beppe: “li sbattiamo tutti fuori”, “siete circondati”, “chi non la pensa come me, fuori dalle palle”…; poi divieti di parlare in tv, di tenere interviste, rifiuto di intese con altri partiti (intese politiche, sempre necessarie, chiamate “inciuci”, come se fossero fatte di nascosto); inoltre offese verso il Capo dello Stato ed altre cariche istituzionali, … tutte cose che mi facevano venire in mente un personaggio della storia di piuttosto infausta memoria, anche se Beppe non ha i baffetti! Il crollo di consenso del consenso elettorale è dovuto principalmente a questo. Per ottenere un’inversione di tendenza sulla fiducia dell’elettorato, le strade sono due: o Beppe cambia modi di approccio, sia coi suoi che con le altre forze politiche ed istituzionali, o che lascia il passo a qualcuno che sappia usare altre armi politiche che non siano la demagogia e l’arroganza.
    • sergio d. Utente certificato 4 anni fa
      vorrei farti presente che quel personaggio della storia di piuttosto infausta memoria oggi sarebbe il primo della lista a prendere voti per cambiare finalmente sto paese di merda in mano sempre ai peggio del peggio......chi stava con Grillo ( io non sono un suo militante...) sapeva benissimo quali erano le regole......non capisco adesso perchè lo chiamano dittatore o altro....grillo era ed è cosi'.....o chi gli è andato dietro speravas solo in un posto in parlamento e nient'altro?????????
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro,grazie per queste parole.Questi giorni sono stati tristi.Non voglio che il M5S scompaia, non voglio assolutamente E' la sola speranza che ci resta, Alessandro, porta alta la bandiera col simbolo del M5S, ci siamo pure noi che crediamo, non sei solo
  • willy kattekop Utente certificato 4 anni fa
    La gente si ferma ai urli di Beppe...di giusta rabbia.Purtroppo per voi c'è il muro di gomma,ma sempre purtroppo per chi vuole il bene della gente comune e impotente,siete l'ultima spiaggia per noi.
  • Mario Rossi 4 anni fa
    Bravo,bene. Se non si capisce quanto scritto e' meglio andarsene o cacciare dal movimento chi non condivide. Meglio pochi ma buoni.
  • ezio 4 anni fa
    scusate una domanda un po' idiota, ma quei due di taranto invece di andare al gruppo misto, non potevano dimettersi, e idem la gambaro? sono obbligati da qualcuno a stare in parlamento?
  • cecco 4 anni fa
    Bravo Di Battista ....... ma questi italiani ... non sanno che la scatola .. non solo e vuota .... ma costringerà gli ... italiani a vivere nei prossimi anni come schiavi di multinazionali, i loro .. quelli risparmiati in questi anni con il sudore fagocitati dalle banche .. e dai politici .. questo popolo non ha capito che questa crisi e voluta per rendere le persone dominate e controllate ... situazioni che si verificavano dopo guerre ... oggi fare una guerra non è possibile ( di tipo tradizionale ) ma economica SI !!!!!!per portare le stesse condizioni di disperazione sociale .... qualcuno disse DIVIDI ET IMPERA ..... nella miseria è più facile controllare la gente .... a presto
  • Giovanni Africa Utente certificato 4 anni fa
    Ed alla tua incazzatura, laddove dici testualmente "...Certe persone se non condividono una battaglia democratica e non violenta..." aggiungerei che, per dignità personale, certe persone si dimettono e non vanno nel gruppo misto a 20.000 euro al mese.
  • carmelo falco 4 anni fa
    Beppe, l'avevi previsto, come molte altre cose, che qualcuno si sarebbe perso per strada. Non importa, la percentuale dei grillini fastidiosi ed indigesti rimane alta all'interno del palazzo. Non molliamo, il nemico sta annaspando, e finge di non rendersi conto, che alle amministrative si votano per lo più, amici, conoscenti ed eventuali favoritori e pertanto non c'è spazio per gli onesti. Ma ne basta qualcuno per ogni giunta per farli sentire nudi e vulnerabili. Continuate così perché il vero POPOLO è con VOI e con te BEPPE: Un soldato blu.
  • Luigi M. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro, tu e alcuni altri, con parola fluente e linguaggio appropriato, dovete andare in TV un giorno si' e l'altro pure! Ma attenzione, facendovi scivolare addosso senza alcuna reazione eventuali attacchi e stupidate solite, e parlando a ruota libera ininterrottamente irrefrenabilmente dei principi fondanti -etici e democratici- di M5S e soprattutto illustrare con dovizia il vostro lavoro, osteggiato, negato e deriso da tutti i media e dagli altri onorevoli che confondono l'asilo con l'etica!!! Fatelo! ORA!
  • Susanna Sbragi Utente certificato 4 anni fa
    Queste parole sono musica per le mie orecchie!! Parlate di più incazzatevi di più, continuate a fare proposte, a comportarvi onestamente, e il tempo vi darà ragione. La rabbia è un emozione umana, è quell'emozione che a volte ti salva da situazioni difficili, la rabbia non è sinonimo di maleducazione, non è offensiva e può essere costruttiva.( vedi 9 milioni di persone). Quindi Beppe urla quanto vuoi, e non ci lasciare.
  • franco puggioni Utente certificato 4 anni fa
    Cittadino Alessandro Di Battista, concordo con quanto ha scritto. Tenga presente che il potere non si arrende di fronte ai nuovi arrivati, tutt'altro. Cerca tutti i mezzi leciti e democratici per ostacolarvi e questo dovevate metterlo in conto. Ma non è finita contro di voi, siamo solo all'inizio. Invece dispiace che altri cittadini eletti non si uniformano a quanto avete deciso e questo vi mette in cattiva luce. Ma una cosa consiglierei, Informare, Informare, Informare il Paese di quello che fate e gli ostacoli che incontrate. saluti e buon lavoro
  • Tiziano C. 4 anni fa
    Perfettamente d'accordo con questo intervento della nostra concittadina. Si vuole vedere la pagliuzza dove c'è una trave! Io non vedo Beppe come un guru, puo' anche sbagliare o avere qualche intervento col quale non essere d'accordo, ma di base ha ragione, parla sempre di fatti concreti ed espone le cose in maniera inequivocabile. Ma questo sembra non bastare agli occhi degli italiani (almeno 2/3), che con i soliti discorsi da bar, parlano a spot come gli suggeriscono i soliti giornali(e non solo di carta stampata), non capendo, o peggio non provando a capire quello che realmente succede. Ora se gli italiani sono questi, stiamo messi male. Cmq FORZA BEPPE E M5S!!!
  • Daniele S. Utente certificato 4 anni fa
    Quando leggo o ascolto le parole di Di Battista (ma anche Crimi, Morra e tanti altri che presto conosceremo) penso che c'è gente come me che ha un sogno e proprio ora che abbiamo la possibilità di realizzarlo non bisogna mollare, anzi è il momento di tirare fuori gli attributi. La Gambaro, chi l'ha preceduta e chi la seguirà hanno smesso di sognare da tanto tempo o forse non l'hanno mai fatto
  • domenico tucci Utente certificato 4 anni fa
    Grande Alessandro è cosi che bisogna parlare e lo devono fare tutti i rappresentanti 5 stelle.L'unico problema è che purtroppo bisogna andare in televisione perchè 60 milioni di cittadini guardano la televisione e fin quando i media ci snobbavano tutto è andato bene ma ora che ci temono e quindi ci diffamano con menzogne manipolazioni e notizie nascoste bisogna che ci difendiamo in televisione se no è la fine.
  • ENRICO T. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, il tuo modo parlare ed argomentare lo conoscono tutti da tempo. La questione è se ora, questo tuo modo di fare che tutti sappiamo ha portato tante persone nuove in Parlamento "ora" non va più bene(sarebbe da capire per chi)sia "un problema". Personalmente diffido delle persone che parlano o criticano per interposta persona. Peggio se utilizzano i media: è troppo forte il sospetto di protagonismo. Ed è proprio questa la domanda da farsi. A chi giova tutto questo? Le critiche, quelle costruttive, sono utili anzi, essenziali. Ma non vedo nelle dichiarazioni della senatrice quella finalità di migliorare ma piuttosto il contrario dividere e danneggiare. E poi cosè quel parlare al plurale? a nome di chi parla, chi rappresenta? Perchè non ha chiesto una riunione per un salutare scambio d'idee? Se la "oramai" senatrice non condivide "più" anzi, "disapprova", i tuoi modi agisca di conseguenza e rassegni le dimissioni da senatrice: o pensa che l'avrebbe ugualmente meritato anche senza il Movimento? Il tempo, come è sempre avvenuto nel passato, saprà dire chi aveva ragione.
  • Massimo Viel (pandavas) Utente certificato 4 anni fa
    comunque non pensavo che grillo fosse così ignorante... dovrebbe apprezzare più chi lo critica di chi gli lecca il culo, perchè la tendenza italiota è proprio questa i leccaculo sono sempre presi in massima considerazione chi pensa con la propria testa e osa criticare finisce male....ma basta, dove sta la diversità se poi nei metodi e negli atteggiamenti il movimento e chi lo guida è un esempio della peggio italia?
    • Elettra Vidili Utente certificato 4 anni fa
      Non penso che Beppe Grillo aspetti i plausi di chicchessia per portare avanti il suo sogno che è anche il sogno di tanti Italiani. Se cambiasse modo di essere così, probabilmente nessuno si sarebbe svegliato per rivendicare quello che è nostro e che stanno finendo di levarci.Meglio la sua sincerità e onestà anche detta con parole schiette che la falsità fatta persona che alberga nel Parlamento.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Nel Movimento non vedo mafiosi, evasori, corruttori, almeno al momento... Forse sei tu che rappresenti la peggio itaGlia.
  • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa
    «E secondo lei perche Ia rabbia e così rara dalle nostre parti?» «Ci sono le grandi ragioni storiche: la Controriforma, la rivoluzione liberale imitata, posticcia, la rassegnazione, l'abitudine secolare all'irresponsabilità. C'è una borghesia fragile, improvvisata, un establishment incerto, e la grande rabbia, lei lo sa, esiste dove c'e la grande borghesia, dove c'e il grande nemico come nei paesi anglosassoni. Poi c'è un motivo più recente: la guerra partigiana da noi è stata una cosa importante, una rabbia vera, drammatica. Una generazione vi ha data il meglio, altre hanno creduto in buona fede, ragionevolmente, che quello fosse il canale, il modello di una rabbia seria, organizzata, esente da teatralità. E' stato un bene per alcuni anni e poi forse è stato un male, ha impedito nuove e più sincere manifestazioni, ha chiuso energie giovani nel bozzolo dell'antifascismo generico.» «Rabbia, protesta, [...] la rabbia che continua, inesausta. E I'ironia, Pasolini? La rassegnazione? La vita è vita, gli uomini uomini e tutto è prevedibile nell'imprevedibile. Perché, alla lunga, uno non dovrebbe annoiarsi?» «No, l'arrabbiato non rinsavisce, non si annoia, non trae lezioni, e come una cartina di tornasole: reagisce. Solo che quando è giovane spera nel futuro della sua vita mentre poi, con il passare degli anni, lo colgono i dubbi, gli scoramenti. Allora Ia rabbia aumenta, diventa ossessione. Sa perche ho fatto del cinema? Perche non ne potevo più della lingua orale e anche di quella scritta. Perché volevo ripudiare con la lingua il Paese da cui sono stato le cento volte sul punto di fuggire.» «Lei si proclama arrabbiato, uno dei rari arrabbiati italiani, perseguitato per amore della rabbia. Eppure va a finire regolarmente che la sua rabbia si risolve in voglia di vita, in opere utili agli altri, in ricerche rischiose fatte anche per gli altri.» (Da: "L'arrabbiato sono io", intervista di G. Bocca a P. P. Pasolini, pubblicata su "Il Giorno" 19 luglio 1966)
  • cesare cerri Utente certificato 4 anni fa
    Grillo è il padre del M5S e i Parlamentari ne sono i figli. E mai come in questo caso vale la bellissima poesia di Khalil Gibran. I tuoi figli non sono figli tuoi. Sono i figli e le figlie della vita stessa. Tu li metti al mondo ma non li crei. Sono vicini a te, ma non sono cosa tua. Puoi dar loro tutto il tuo amore, ma non le tue idee. Perche’ loro hanno le proprie idee. Tu puoi dare dimora al loro corpo, non alla loro anima. Perche’ la loro anima abita nella casa dell’avvenire, dove a te non e’ dato di entrare, neppure col sogno. Puoi cercare di somigliare a loro ma non volere che essi somiglino a te. Perche’ la vita non ritorna indietro, e non si ferma a ieri. Tu sei l’arco che lancia i figli verso il domani.
  • gardiner 4 anni fa
    Sembra lo sfogo di un bambino capriccioso che non si capacita di come la mamma non gli ha comprato il gelato. Ne avete di strada da fare, "cittadini".
    • Al. P. Utente certificato 4 anni fa
      Parli della strada verso il baratro che quelli che TU VOTI ci hanno ,colpevolmente e volutamente ,fatto seguire da 20 anni?
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      no caro gardiner, Di Battista non è frustrato ma incazzato perché in parlamento c'è la mafia. Chiaro adesso? Definizione di mafia: Gruppo di persone che usano illecitamente il potere anche a danno di qualcuno o qualcosa per conseguire i loro interessi particolari. Le ricorda qualcuno?
    • gardiner 4 anni fa
      Forse Di Battista è frustrato perchè non sa lavorare, e invece ci viene a dire che non lo fanno lavorare.
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
      si , sperando di incontrare sempre meno inetti del genere
  • Daniele Castellani 4 anni fa
    AVANTI M5S, NON MOLLIAMO!
  • Claudio segneri 4 anni fa
    Caro Di Battista, mi permetto di ribattere alle sue tesi, alle sue "incazzature" forse minori a quelle di un popolo esautorato di tutto, non solo del lavoro. Il problema non può e non deve essere una senatrice del M5* che esercita un suo legittimo diritto di critica ció che conta, perchè è per questo che siete stati indicati come ns. rappresentanti, è che non potete più essere " autoreferenziali". Vi sono realtà delle quali tener conto. Io le credo,quando in modo accorato, dice di lavorare 18 ore al giorno in Parlamento, ma il problema non è per me sapere "quanto" si lavora, vorrei sapere invece quanto questo lavoro porta a delle soluzioni condivise, se non con Berlusconi, almeno con le forze che più, dal punto di vista ideologico, si avvicinano al nostro sentimento comune. L'ora della protesta che non puó ora scemare, deve essere canalizzata verso "prodotti" legislativi che almeno identifichino una nostra giusta battaglia altrimenti le consiglio di lavorare meno, sono sufficienti 8 ore...ma che siano produttive. Ho sempre ritenuto che coloro i quali producevano ore ed ore di lavoro straordinario avevano poco da fare durante il normale orario di lavoro. Con stima e simpatia claudio
  • Stefano Caprio Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Alessandro!! E sempre Forza Beppe!!
  • Luca F. Utente certificato 4 anni fa
    Dovevate andare al Governo per poter cambiare le cose. Stando all'opposizione questo è il risultato, ossia che pd e pdl continuano a fare le loro porcate mandando sempre di più indietro il Paese. Quel no alla fiducia ci sta costando caro. Dovevate fare una consultazione on line, vi ricordate DEMOCRAZIA DIRETTA.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Dovevate, dovevate, ma tu chi cazzo sei? Dicci un po' cosa hai fatto tu per cambiare sto cesso di paese, fenomeno...
    • milena d. Utente certificato 4 anni fa
      ma basta, fuori di qui, piddini! basta ripetere una lagna senza senso. Al governo non ci siamo andati perche' non ci hanno mai voluti, non c'e' mai stata una minima possibilita' reale, nessuna opportunita' a cui abbiamo rinunciato. Basta attribuirci colpe che non ci sono.
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
    Grazie Di Battista non solo per quello che hai detto, ma per la passione, la partecipazione emotiva ed umana con cui l'hai detto. E' proprio questo che fa la differenza: tu sei rimasto un cittadino indignato, seppur eletto, è non ti sei trasformato in un professionista della politica come sta accadendo ad alcuni. Solo una osservazione però: quando parlate di Beppe, non dovete introiettare inconsciamente gli argomenti del “nemico” dicendo che “Beppe Grillo usa da sempre gli stessi identici toni… Beppe Grillo è sempre lo stesso e se siamo qui dentro è anche grazie a questi toni”. Sembra quasi che diciate: “Non è colpa sua, è fatto così! Bisogna accettarlo per quello che è…!” No, non è così! La verità per quello che sta accadendo da decenni si può dire solo nel modo in cui lo dice Beppe! O LA VERITÀ DIVENTA DENUNCIA ED INVETTIVA OPPURE DIVENTA “UNA OPINIONE COME TUTTE LE ALTRE”. Se non si dice la verità con la rabbia e la partecipazione umana con cui la dice Beppe e con cui anche tu l’hai detta, diventa solo un “parere” come tanti altri, una “conversazione da salotto”, una “dichiarazione di un politico” e non è più tempo per questo…
    • Elettra Vidili Utente certificato 4 anni fa
      Ha ragione, è finito il tempo dei convenevoli.... Veramente non doveva manco iniziare...
  • DAVIDE Citrolo Utente certificato 4 anni fa
    non dobbiamo cadere nel tranello , Attenzione, tramite i media stanno facendo di tutto perchè hanno paura del Movimento 5 S. tocca resistere e se è il caso cominciare a considerare l'ipotesi di mandare qualcuno come Di Battista in televisione, l'italia è un paese di vecchi, e i vecchi guardano la televisione , non vanno su internet
  • speriamo bene Utente certificato 4 anni fa
    Caro Di Battista, i veri mafiosi non sono quelli che incontri nel palazzo, ma sono i milioni che stanno per le strade e che continuano a votare mafia
  • psichiatria.1 4 anni fa
    Bravo, ovviamente, Alessandro, non hai ancora tolto l'elmetto. neanche io e credo, molti e molti altri.
  • Pante Angelo 4 anni fa
    Ciò che rende unito qualsiasi organismo politico è l'obbiettivo che si propone, ciò che una volta si chiamava ideologia : democrazia cristiana, comunismo, socialismo, liberismo, socialdemocrazia, ecc. ogni individualismo deve essere, almeno in questo difficile momento iniziale, accantonato. Siamo in guerra- ha detto Grillo ed anche in questo ha ragione. In guerra non c'è posto per chi dissente. Ogni critica, ogni dissenso deve essere portata in assemblea e dopo di ciò si deve rigorosamente rispettare ciò che l'assemblea ha deciso. Le volontà assembleari si possono esprimere in tanti modi e procedure da studiare e perfezionare. Penso ad esempio a referendum confermativi ed abrogativi, revoca popolare del mandato per inadempienze, controlli periodici in date precise del rispetto delle decisioni assembleari, perfezionamento della rete informatica e del voto postale. I parlamentari devono essere portavoce e strumenti delle assemblee, uniche sedi in cui dovrebbero essere esposte e votate le critiche, i dissensi e quant'altro. Chi non è d'accordo se ne vada in partiti che delle volontà degli elettori se ne infischiano, il movimento non è per loro. Spersonalizzare la politica non si fa criticando Grillo, che urla giustamente affermazioni condivisibili contro il sistema bensì a tua volta combattere contro lo stesso obbiettivo. Grillo non è un duce ma è uno di noi che sa dire le cose che noi stessi sentiamo meglio di noi. In questo senso è un riferimento unitario. il sistema nemico
  • milena d. Utente certificato 4 anni fa
    Non e' Grillo che deve abbassare i toni, sono i deputati veri che devono superare soggezioni, pressioni, lusinghe, timidezze, e alzarli come si conviene. Se no siamo dei vigliacchi che si nascondono dietro le gonne di Beppe. Bravo Alessandro!
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie Milena! Finalmente qualcuno che dice come stanno veramente le cose! Di battista ha fatto un grande intervento, però è bene che lui e gli altri parlamentari non facciano propri, forse senza accorgersene, alcuni argomenti della propaganda di regime sui presunti "toni" di Beppe. La verità per quello che sta accadendo da decenni si può dire solo nel modo in cui lo dice Beppe! O LA VERITÀ DIVENTA DENUNCIA ED INVETTIVA OPPURE SI TRASFORMA IN “UNA OPINIONE COME TUTTE LE ALTRE”.
    • Marcello S. Utente certificato 4 anni fa
      i mafiosi non sono gli astensionisti! Invece molti di chi vota PD e PDL hanno la mentalità mafiosa. Lo dimostra il seguente link http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2013/03/08/soldi-favori-in-cambio-di-voti-156.html
    • speriamo bene Utente certificato 4 anni fa
      E sei sicura che quei 50 milioni di mafiosi che si astengono dal votare oppure votano mafia dirotterebbero il proprio consenso sul m5s? Siamo una nazione spaccata e credo che dovremo iniziare a studiare nuove strategie di lotta: l'ideale sarebbe uno stato diviso in due, da una parte chi vota m5s e dall'altra tutti gli altri. Mi accontenterei anche di vivere nella regione più povera d'Italia ma al fianco di gente per bene, non di ruffiani, garantiti e mafiosi
  • Renato Petrolati 4 anni fa
    Rispondo a Luca S. che ha postato oggi alle 12.21 Luca dice che abbiamo perso le amministrative perché il gruppo M5S non si è messo al governo , come forza di governo. È con chi dovevano allearsi il movimento ? Con il PD ? Che insieme al PDL e allo inciuci col governo Monti e la sua politica di austerità ci ha mandato indietro di 20 anni con un governo di solo 1 anno . Col governo votato da Pd e PDL cui hanno votato una riforma delle pensione che hanno peggiorato la attività lavorative ? A noi ( io sono 35 anni che faccio lo operaio ) e sono stanco ci hanno allungato la pensione e i giovani invece che si grattano le palle in casa ? Bella politica! È con questi che ci si doveva allearsi? A fatto bene a non cedere il M5S e non allearsi, se no già ora saremo già scomparsi. Il M5S e nato per buttare fuori tutto il marcio che c'è nelle istituzioni, fuori tutti altrimenti ci penserà il popolo che ha fame e le palle piene. Avanti tutta.
  • pippo v. Utente certificato 4 anni fa
    ma lo capite o no che state pagando per avere cincischiato di fronte alle vacue offerte del PD? E' lì che dovevate prendere in mano la situazione. E lì che dovevate dettare condizioni chiare e rivoluzionarie per andare al Governo! Anche perchè era pure chiaro che si sarebbero appropriati delle vostre idee migliori, magari stravolgendole, ma così hanno fatto. Poi l'informazione venduta ha fatto il resto. Ma sapevate anche questo , no? Tutti gli italiani sapevano quello che voi avete scoperto solo ora: che il Parlamento è esautorato, che comandano in 5 o 6 persone, che e proposte delle opposizioni vanno cestinate ecc. E Quindi avevate la possibilità di cambiare veramente le cose. E , semplicemente ,non lo avete fatto. Volete pure gli applausi? Siete e restate i più puri ed i migliori lì dentro, ma siete ancora in tempo , datevi una mossa , datevi una strategia per governare e non solo lamentarvi di cose conosciute e ovvie. E allora perchè vi abbiamo mandato lì? Non certi per fare delle nobili proposte nelle Commissioni! Non ci servite così! Non servite all'Italia.
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      quindi le tue mire sarebbero state di mettere cittadini al governo per allearsi con quelle 5 o 6 persone di cui parli. Che tristezza!
    • milena d. Utente certificato 4 anni fa
      QUesta possibilita' di cambiare le cose semplicemente NON C'E' MAI STATA. L'apertura del PD NON E'MAI ESISTITA. Il PD e' colluso da vent'anni, e troppo pochi e deboli quelli che si oppongono. Basta stronzate
  • Vincenzo Francati Utente certificato 4 anni fa
    La Gambaro è come una foglia che si secca su un albero verde appena piantato, ce ne sono anche altre, e fisiologico, bisogna con calma estirparle, senza drammi, dandogli la possibilità di andare a crescere su altri alberi. Quando questo governo si presenterà tra un anno senza aver fatto niente di concreto ma solo cose provvisorie a tamponare il danno che loro hanno fatto, non Grillo o i Grillini, si daranno la colpa tra di loro PD e PDL, allora si capirà che l'unico cambiamento è un governo con i grillini dentro non a fare da contorno ma a portare all'ordine del giorno le cose per cui 9 milioni li abbiamo votato. E' abominevole che gente come Cicchitto, Monti, Berlusconi, Letta, Franceschini, NAPOLITANO, Brunetta, Finocchiaro ecc. che ci hanno portato a questo disastro sia lì a cercare i rimedi per tutti gli italiani.
  • Riccardo Zanon 4 anni fa
    Secondo me i deputati del M5S dopo tre mesi la dentro non capiscono più un cazzo. E' come mandare mia nonna nello spazio.
    • sergio d. Utente certificato 4 anni fa
      la pensi esattamente come te.......inutile girarci intorno...
  • Ray G. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro, le tue sono le uniche parole che servono e che hanno un senso in questa vicenda. Aggiungerei solo che quello che è accaduto è assolutamente "naturale", fa parte dell'essere italiani: ovvero di arrivare in alto e tradire chi ti ci ha portato, di non avere riconoscenza, di vendersi per protagonismo e individualismo, di avere basi di valori e idee inesistenti. E preparatevi anche ad un'altra cosa che sarà l'epoca in cui il Movimento avrà i primi "ladri", ovvero chi cercherà di approfittarne per tornaconto personale. Però c'è Beppe che una cosa sono certo avrà sempre ed è il coraggio, l'intelligenza ma soprattutto quello che la senatrice Gambaro sembra non sapere cos'è: la coerenza! E poi ci sono quelli come Alessandro che lottano, insieme al loro Comandante, fino in fondo per le idee di giustizia e libertà in cui hanno deciso di voler credere. All'epoca del fascismo ci sono stati quelli che sono stati uccisi o incarcerati per difendere fino all'ultimo le proprie idee e quelli che invece hanno tradito o si sono venduti cercando collusioni. Lei, Senatrice Adele, cosa sarebbe stata in quell'epoca?! Ultima domanda. Vedendo e sentendo parlare Adele Gambaro mi chiedo: ma chi l'ha scelta?! Quale processo di selezione ha portato una persona così "debole" al posto che sta occupando? Forse qui c'è qualcosa su cui dover ragionare. E magari anche riflettere su alcuni "neo-stereotipi" delle persone che devono rappresentare il Movimento...
  • Daniele C. Utente certificato 4 anni fa
    Traduco il M5S-pensiero recente: «TUTTI UNITI - NESSUNA DISCUSSIONE INTERNA - NESSUN TENTENNAMENTO - QUESTA È GUERRA - NON SI FANNO PRIGIONIERI - CHI ESITA È DISFATTISTA - MORTE AI DISERTORI» Ma dico, si può ragionare così e pretendere di essere democratici, magari addirittura non violenti e "gandhiani"? Avere un altro partito dirigista, ricattatorio, emrgenziale e blindato dall'alto è INUTILE.
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
      visto che ti sei sentito finto moralizzatore alla fine ? il fuori dai coglioni non era rivolto a te .. se vuoi mandami il meet-up 5 stelle dove sei iscritto cosi' ne parliamo meglio !
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
      quindi vedi che ti sei sentito finto moralista alla fine .. l'andare fuori dai coglioni non era diretto a te .. ma come volevo dimostrare .. ognuno tragga le proprie conclusioni .. PS se mi scrivi il tuo meet-up ne parliamo fuori dal blog .. ok ?
    • Daniele C. Utente certificato 4 anni fa
      Non sarà che stai cambiando argomento? O forse intendi dire che la corruzione degli altri rende il M5S PERFETTO e ogni cosa che il M5S fa INDISCUTIBILE? Quindi qualsiasi critica è IMPERDONABILE VILIPENDIO? Quindi al M5S NON SERVONO democrazia, trasparenza, rappresentatività? Perché tanto gli altri sono già PEGGIO? Quindi siamo arrivati alla logica del "meno peggio"?... Non mi sembra un bel risultato. Sai, non è la prima volta che dialogo con aderenti del M5S che sono DEMOCRISTIANI "DENTRO". Liberati di questo modo di ragionare, va'. Oppure magari, visto che il M5S è mio quanto tuo, "fuori dai coglioni" vacci tu, grazie!
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
      PD-l : monte dei paschi di siena , corruzione , voti a favore del nano , voti a favore della fornero , etc . PDL : associazione a delinquere-mafiosa-camorristica,voto di scambio,prostituzione minorile,etc. M5S : nessun indagato , nessun condannato . umilmente grazie Beppe Grillo , fuori dai coglioni i finti moralisti .
    • Daniele C. Utente certificato 4 anni fa
      Antonello, se lasciamo da parte la propaganda e gli slogan: • Il M5S È un partito. «Un partito è qualsiasi gruppo politico identificato da un’etichetta ufficiale che si presenta alle elezioni, ed è capace di collocare attraverso le elezioni (libere o no) candidati alle cariche pubbliche» (Sartori 1976). • Il M5S HA un leader. Beppe Grillo (eventualmente con l'assistenza di uno staff, di cui mi risulta si sappia ben poco - ah, questo non è un problema?) è proprietario della sede (questo blog), controlla tutta la comunicazione ufficiale, decide delle adesioni e dell'attivazione delle espulsioni, possiede il simbolo, detta l'agenda politica, decide le regole fondamentali (di parlamentarie, quirinarie...) eccetera. Il tutto in completa assenza di un qualsiasi regolamento o "normativa" interna, cioè senza nessuna forma di controllo o partecipazione democratica. Basta tutto ciò per identificarlo come il capo? Se non ci credi allora dimmelo tu: come funzionano i processi decisionali del M5S? Chi vi partecipa e chi li controlla? • Hai ragione a dire che il M5S non ha gerarchie. C'è solo un capo e un'assemblea di parlamentari. Infatti questo è uno dei problemi: la mancanza di struttura, di trasparenza nei processi selettivi e decisionali, in definitiva il deficit di rappresentatività e di democrazia interna sono alla base della gran parte delle difficoltà attuali. • Ho letto il mandato. Parla di "scambio di opinioni e confronto democratico", che non mi pare significhi "le decisioni di Grillo sono assolute e non possono essere discusse", e nemmeno "chi non si limita ad obbedire, approvare e possibilmente annuire (sempre) può anche andare aff@n#$!§" Caro Antonello, a proposito poi dei tuoi toni in generale e dell'insinuazione che io non "rispetti le regole" perché mi sarebbe difficile non essere "corrotto" in questo paese - be' - diciamo solo non credo che la tua esibizione di spocchia ti stia facendo fare una bella figura. Ti consiglio un po' più di umiltà.
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
      partiamo dal fatto che Beppe sia il nostro megafono, e che il m5s non e' un partito , non ha un leader . non abbiamo gerarchie del tipo Mussoloni-Letta-Renzie . il mio ragionamento lo puoi seguire intellettualmente ed onestamente se ti leggi per una sola volta il mandato che si sottoscrive per aderire al nostro movimento . poi se a te o a chiunque altro non sta bene puo' anche andarsene dove vuole .. nessuno obbliga nessuno .. se poi parliamo di rispettare le regole nel paese piu' corrotto d'europa .. bhe capisco sia difficile !
    • Daniele C. Utente certificato 4 anni fa
      Antonello, sto criticando il comportamento di chi rifiuta la possibilità che esponenti M5S critichino il leader (Grillo). Critico la pretesa che Gambaro (e tutti gli altri) debbano evitare di criticare "perché i nemici sono altri". Affermo che nessuno, nemmeno Grillo o Di Battista, è depositario della volontà degli elettori M5S, quindi il dissenso e il conflitto vanno affrontati e risolti con il dialogo, non negati e cancellati con l'espulsione e la scomunica. Tutto ciò è abbastanza semplice, e si capiva anche nella mia sintesi (o "traduzione") sarcastica e provocatoria (vero, Ugo?) Poi, Antonello, puoi affermare che la mia critica "non è un pensiero" e ripeterlo finché non diventi blu. Dimostri solo di non avere rispetto per i pensieri diversi dai tuoi - nel senso di non saperli vedere e riconoscere come tali. La mia iscrizione al "MoVimento" e la mia partecipazione sono poi fatti personali che non hanno nulla a che vedere con la validità o meno di quello che scrivo. Il tuo commento al proposito è pertanto intellettualmente disonesto. (È quindi in ogni caso del tutto secondario il fatto che io mi sia già iscritto.)
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      contenuti? E quali sarebbero? Quelli della tua presunta traduzione del pensiero 5s? Cambia mestiere che quello di traduttore non fa per te!
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
      vedi si puo' discutere quando c'e' un pensiero .. e non e' il tuo caso .. prima di giudicare iscriviti al moVimento , partecipa e poi ne riparliamo se vuoi ! si capisce vero ?
    • Daniele C. Utente certificato 4 anni fa
      Ma certo Andrea e Antonello, non rispondete sui contenuti, attaccate la presunta appartenenza politica di chi scrive! È comodo e risparmia la fatica di pensare. Non aiuta, però.
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
      gli altri esempi sono da encomio vero ? questa e' la nostra forza .. non la comprendete ? ce ne faremo una ragione !
    • Andrea F. De Sanctis (dex1969) Utente certificato 4 anni fa
      Vai sul forum dei giovani democratici.....a scrivere ste stronzate.
  • luciano f. Utente certificato 4 anni fa
    Ora vi riconosco. Altro che i toni di Grillo. Siete voi che vi dovete far sentire con questi argomenti. Bene, finalmente.
  • bruno oddone 4 anni fa
    io ho perso 25 anni della mia vita dietro un sogno LEGA NORD il sogno era solo il loro ora ho un ultima speranza M5S andate avanti non mollate non fatevi influenzare dai pifferai magici chi vuole andare via lasciatelo andare ....voi non mollate ....solo una cosa vi chiedo non fatemi perdere altri 25 anni.... grazie
  • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
    10 100 1000 Di Battista.
  • Francesco Navarro 4 anni fa
    Capisco le grandi difficoltà ma forza avanti tutta non demordete Io sono un padre di una ragazza con handicap grave in parlamento c'è una proposta di legge che doveva favorire con prepensionamento noi genitori ma la legge fornero ci ha penalizzati pescate questo disegno di legge e portatelo avanti vi saremo tutti grati. In un paese che non pensa per il sociale non può definirsi demografico Forza M5S.......
  • milena d. Utente certificato 4 anni fa
    Concordo pienamente con questo post e anche con l'incazzatura che ha chiunque si sbatta contro i muri di gomma, e nel mio piccolo, da consigliera comunale frustrata, condivido. Essere deputati del M5* e criticare toni e argomenti di Beppe, sempre gli stessi, sempre coerenti, proprio gli stessi in base ai quali si e' stati eletti senza meriti particolari, e' semplicemente scorretto. Non solo verso Beppe, ma anche e soprattutto verso tutti quei cittadini che si dannano l'anima per un vero cambiamento, non per accordicchi personali.
  • corrado s. Utente certificato 4 anni fa
    di battista premier !!
  • Riccardo D. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro hai usato parole sante e verissime. Quello che hai detto tu è lo stesso pensiero condiviso da milioni di persone che hanno votato M5S e di tante che sono passate ad esso in questi ultimi 3 anni. Una dittatura del genere non la si distrugge in 3 mesi e foorse neanche in 3 anni in quanto sono padroni di tutti i MEZZI DI COMUNICAZIONE tranne questo. Il nostro MoVimento come dice il Buon Grillo è come un VIRUS che entrerà nel sistema, farà uscire la puzza ed il marciume a poco a poco fino a ripulire il tutto. In conclusione penso che la Gambaro si sia montata la testa e che non abbia capito neanche lontanamente lo spirito del M5S; non voglio escludere che (come è ormai consuetudine li dentro) sia stata corrotta e che dicendo quella frase ora abbia sistemato sia lei che la sua famiglia. Tuttavia mi auguro anche per lei che non sia cosi.
  • Franco R Utente certificato 4 anni fa
    Sono fiero di aver votato M5S, ma soprattutto lo sono per aver dato il voto a "cittadini" come Di Battista che reincarna il vero spirito e motivo per il quale è nato il Movimento. Via le persone inutili ed inconcludenti ed onore a "cittadini" come Alessandro. Sempre e solo M5S
  • matteo b. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Alessandro, premesso che condivido pienamente il tuo pensiero volevo esternare questa mia considerazione: se l'italia è in questa situazione la maggior parte della colpa è dei cittadini dentro (cioè i politici) e fuori dalle istituzioni; i politici si sono perfettamente organizzati creando una cupola di potere (la casta); la gente comune se ne sempre fregata e non si è mai indignata di fronte a questo sistema; la furbizia è diventata virtù, le "conoscenze" sono diventate più importanti delle competenze. La nascita del M5S mi ha data la speranza che in questo benedetto e maledetto paese ci sia chi, come me, vede il marcio e vuole cambiare. Oggi sono più pessimista perchè mi rendo conto che la maggior parte della gente si lamenta ma alla fine le cose gli stanno bene così e guarda solo il proprio orticello (già i latini dicevano mors tua vita mea). Cosa provo di fronte a tutto questo? Rabbia e frustrazione e mi chiedo cosa dovrei fare. O andarmene da questo paese oppure restare con sacrifici enormi: in quest'ultimo caso però devo avere la certezza di non essere solo a combattere e chi mi rappresenta nelle istituzioni sia sulla stessa lunghezza d'onda; per questo ti ringrazio per le tue parole, tu mi rappresenti, con le tue parole e la tua faccia: chi non è in grado di farlo, per incompetenza o paura non deve fare parte del Movimento.
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    BRAVO DI BATTISTA, E' PROPRIO COSI', FUORI, SUBITO, GLI STOLTI OPPORTUNISTI DAL M5S!
  • Massimo P. 4 anni fa
    1. Una cosa è l'incazzatura, l'altra sono gli insulti veri e propri che Grillo rivolge praticamente a tutti, anche a Rodotà, anche ai suoi che si permisero di votare Grasso "..traditori" 2. Grillo aveva ridato speranza agli italiani che lui stesso ha poi tolto non volendo fare un governo col PD, ..e non il contrario, ficcatevelo bene in testa una volta per tutte 3. I parlamentari devono essere liberi di lavorare senza interferenze di Grillo. Lui li ha ridotti in uno stato di schiavitù mentale
    • Andrea B a l d i n i Utente certificato 4 anni fa
      Ascolta attentamente questo video: http://youmedia.fanpage.it/video/al/UYIwlOSwJiZ--jmw ORA FICCATELO NELLA TESTA TU IL PD VOLEVA SOLO LA FIDUCIA COME HA CONFESSATO LA STESSA SERENI DEL PD SUCCESSIVAMENTE IL M5S HA PROPOSTO L'INIZIO DI UNA COLLABORAZIONE SE IL PD AVESSE VOTATO RODOTA'...QUINDI NON SPARARE MINCHIATE SE NON SAI LE COSE! CHI CI HA RIDOTTO IN SCHIAVITU' SONO I PARTITI E LE LORO TV.....
    • Andrea S. Utente certificato 4 anni fa
      Che bravi che siamo a dare la colpa agli altri vero? Il pd non ha responsabilità vero? Sei riuscito a capire il no a rodotà? Sai la posizione del pd su inceneritori e reddito di cittadinanza, tav, basi americane, ecco se lo sai illuminaci statista da divano.
    • milena d. Utente certificato 4 anni fa
      chiunque la pensi cosi' non e' del M5*, ne' come elettore, ne' come attivista, ne' come parlamentare. Perche' chi lo e' sa benissimo che son tutte balle, e il governo col PD, oltre a non essere nel nostro programma, non e' stato mai neanche una ipotesi del PD. E' ignoranza o malafede o si parla da altre sponde fingendosi dei nostri. punto. Tornatene sul blog del PD
  • Stefano 4 anni fa
    GRANDE!!!
  • Luca Chirico 4 anni fa
    c h E perlA di discorsO ! (GRANDIOSO) ...Un regalo a tutte le buone fedi che pagherebbero caro per aver il caso di realizzarsi in tal bel senso
  • Marco Carlini 4 anni fa
    Ma è proprio perché ora siete dentro quelle istituzioni che dovete cambiare i toni. Giusto lavorare e denunciare chi non permette di raggiungere gli obiettivi (era quello che vi eravate proposti), ma non si può continuare a lanciare strali contro le istituzioni che ora rappresentate, come fatto nel blog dopo le amministrative. Che la vita politica fosse dura penso lo sapevate, che ci fossero soggetti disposti a tutto pur di difendere le loro posizioni era altrettanto palese. Quindi ora è il momento di darsi da fare, far conoscere quello che state facendo (magari istituendo degli organi di formazione propri, tipo quotidiano M5S)e smetterla dilamentarsi.
  • Renato Petrolati 4 anni fa
    Bravo Alessandro, avanti tutta. Buttate li fuori tutti quelli che non condividono la politica di Grillo. Siete stati votati da oltre 8 milioni di italiani. Siete la nostra ultima speranza, prima che scoppi la rivoluzione, e statene sicuri che non sarà pacifica se continua così.
  • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro critica Beppe : cittadina Gambaro sono un diversamente abile che " vivo " in un paese , l'Italia , che per la mia condizione elargisce 250 E al mese . "vivo" in un paese , l'Italia , nel quale l'unica forza che propone il reddito minimo garantito e' il m5s . "vivo" in un paese , l'Italia , nel quale il cittadino Beppe Grillo ci ha dato finalmente modo di poter cambiare il sistema corrotto . vivo in un paese l'Italia , nel quale lei Gambaro invece di portare avanti con sudore le proposte del m5s , non trova di meglio che andare in tv e criticare . posso fare volentieri a meno di chi come lei e' al governo per evidenti altri motivi . si faccia due conti e pensi a chi l'ha votata ed al disagio che ha creato .
  • tristano dimora Utente certificato 4 anni fa
    anche franca rame cedette delusa dall'inutilita' della sua presenza in parlamento... a proposito di scatole di tonno vuote...
  • Luca Pieraccini Utente certificato 4 anni fa
    Fantastico..
  • Emanuele Sabetta Utente certificato 4 anni fa
    NUOVO POST: Diffamate, Diffamate Pure il M5S. Un Movimento di Democrazia Diretta Non Può Morire. http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/06/diffamate-diffamate-pure-un-movimento.html
    • Massimo P. 4 anni fa
      e' già morto per colpa di Grillo
  • Francesco Zappone 4 anni fa
    Volevate cambiare e ne avevate la possibilità; ed invece vi siete fatti relegare in un angolino a guardare, senza poter fare niente, tutte le porcate che fanno il PD ed il PDL. Voi non ci crederete ma io lo avevo previsto.
    • paolo 4 anni fa
      Allora!Qual'era la soluzione.Allearsi con chi faceva le porcate?No grazie!
  • daniele giorgio Utente certificato 4 anni fa
    Parole Sante Alessandro!!!!!!Senatrice Gambaro prendi esempio!!!!!
  • renato luccon Utente certificato 4 anni fa
    bravo alessandro!!!!
  • Laika Moon Utente certificato 4 anni fa
    Quoto tutto tranne l'ultima frase "Se non capiscono questo per me si autoescludono"...oltretutto, mi sembra che la senatrice non abbia espresso delle critiche riguardo le strategie politiche, il programma e via dicendo, ma solo e unicamente una critica sulle modalità comunicative in questo attuale contesto e momento politico...potrà anche aver sbagliato nell'analisi ma a me sembra comunque una opinione legittima, seppur in forte contrasto con una parte degli eletti (e degli elettori) 5*...roba d'ordinaria amministrazione in un movimento PLURALE E DEMOCRATICO
  • Renato Petrolati 4 anni fa
    Sei un grande Alessandro di Battista. Avanti tutta, svuotate questa scatoletta di tonno che è il parlamento, piena di ladri, corrotti ecc ecc e che non sanno neppure come sta andando l'Italia . Non gliene frega a nessuno della disoccupazione, della povertà, di tante sofferenze di gente normale, avanti tutta, svuotate la questa scatola di tonno. Avete ragione , e tutto incancrinito, siamo in una metastasi , o si taglia o si muore, non ci sono alternativa . Io ho cominciato a fare il blocco dei consumi, compro solo lo stretto necessario per vivere, dato che il Potere e Economia e che crollando i consumi crollerà tutta la economia e così il potere di questi Ladri. Avanti tutta, fate chiarezza nel vostro gruppo, chi non condivide più questa politica di pulizia fattelo fuori dal gruppo e sputtanateli in modo che non si presentano più nel gruppo M5S. Avanti tutta, come fece Ghandi. Ciao
  • Luca S. Utente certificato 4 anni fa
    "Non decidono i cittadini, decide solo il governo" E a voi non era stato proposto di andare al governo? Se vi dicono di andare al governo vi lamentate, se poi siete all'opposizione vi lamentate, se è cotta vi lamentate, se è cruda vi lamentate... Bella la vita così.... 9 milioni di voti buttati nel cesso e poi vi chiedete perchè prendete percentuali da prefisso telefonico alle comunali...
    • Gianfranco 4 anni fa
      Bersani ha chiesto i voti imponendo 8 punti che gente come Imposimato ha "definito acqua calda". Non ha mai fatto richieste di governo insieme, ma solo di appoggio al suo. L'appoggio gli è stato garantito se avesse rinunciato ai rimborsi elettorali e non l'ha fatto; se votava l'ineleggibilità del nano e non lo ha fatto; se votava Rodotà e non lo ha fatto. Invece ha scatenato 101 tirapiedi per affossare Prodi alle quirinarie e di cui ha impedito l'identificazione, poi si è buttato sulle braccia del nano senza però imporre nulla come ha fatto con il M5S, ma accettando l'agenda del PDL. Ora, il fatto che voi fanatici esaltati di sx andrete sempre a votare allo stesso modo anche se il vs partito vi impalasse, non vuol dire che la realtà delle cose si possa stravolgere per giustificare l'ingiustificabile. Tenetevi il nano e non rompete più i coglioni con questa balla
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      si lamentano del sistema marcio...un sistema marcio che ci sta rovinando...se non capisci questo non ti sprecare con ste patetica storia dell'appoggio a bersani perche' bersani sta in uel sistema...chiediti invece perche' le proposte del5stelle non le fanno passare...se poi a te 'sta bene altri anni di balle come quella del porcellum,conflitto di interesse etc etc e' un altra storia e non vedo cosa ci fai qui...
    • pino BINI Utente certificato 4 anni fa
      il PD ha scelto Berlusconi a Rodotà, mi dispiace che ora i militanti PD diano al M5S la colpa di QUESTA SCELTA li capisco, al loro posto avrei un senso di schifo.
  • teutonfly 4 anni fa
    10, 100, 1.000, 10.000, infiniti Di Battista!! Vai Alex, avanti così. E' per ragazzi come te, come Voi che continuerò a dare fiducia al progetto M5S. Forza Beppe! Forza ragazzi!
  • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
    Sottoscrivo dalla prima all'ultima parola. Siamo nati dallo schifo di questo Paese, se volevamo dei bravi deputatini che si prendono il lauto stipendio per fare il figurante, votavamo per PD o PDL o altra sigla vuota, e non per quella là, non voglio nemmeno ricordare come si chiama.
  • giuseppe cassa 4 anni fa
    Alessandro, sei l'italia che vogliamo. Dovrebbero amplificare il tuo discorso. Un cordiale abbraccio:
  • aniello citarelli 4 anni fa
    Beppe, fai parlare di più i militanti che sono in parlamento. Dai la possibilità di dimostrare, come Di Battista, che sono capaci e sono la voce di tanti di noi.
  • ruggero freato 4 anni fa
    Ottimo intervento!
  • Mauro M. Utente certificato 4 anni fa
    Di Battista è sempre il numero 1 !!
  • Alberto I. Utente certificato 4 anni fa
    Concordo ogni singola parola, grazie Alessandro!
  • maurizio p. Utente certificato 4 anni fa
    Applauso enorme. Dico enorme. Pero questo non lo pubblicano su repubblica, corriere rai e mediaset. Chissa perchè
  • Giovanni Sbrocca 4 anni fa
    ti stimo Alessandro Di Battista. ti stimo cazzo. mi eri piaciuto sin dal primo momento che ti ho sentito parlare a San Giovanni, ultima tappa dello Tsunami Tour. condivido in pieno e credimi, non sono uno che normalmente condivide, anzi. alla Signora Gambaro dico solo che si è presentata su un palco, e si è presentata dopo un comizio di Grillo nel quale erano stati usati (le ho viste quasi tutte le tappe su laCosa) toni forti. come sempre. a quell'epoca condivideva? sapeva del "Vaffanculo day"? sapeva che "Vaffanculo" è una parolaccia? o lo scopre solo ora? ci ha messo solo 100 giorni per passare dalla maschera con cui si è presentata a noi alle parole di ieri che mettono i brividi per come incarnano il tipico Trasformismo politichese italiano. "Mi chiedo come può Grillo criticare il Parlamento se in Parlamento non c'è mai"... basti solo questa frase. la negazione, essa stessa, del concetto di M5S. quindi non possiamo criticare, no0n possiamo lamentarci, essere stufi, incazzarci, della corruzione, inconcludenza, autoreferenzialità, arricchimento indebito della Casta! 100 giorni. 100 giorni soltanto, Signora Gambaro, per parlare come avrebbe potuto fare La Russa, Scilipoti, Cosentino, Finocchiaro, fino a solo 4 mesi fa, quando il Movimento in Parlamento NON c'era. 100 giorni per parlare come Craxi, o Andreotti, o Forlani.... 100 giorni per diventare un Classico Politico Italiano che ci piscia in testa dal suo piedistallo di privilegi e impunità. Una Vergogna. Via tutta questa gente, dal primo all'ultimo. Fuori Giovanni Sbrocca
  • dario rulli Utente certificato 4 anni fa
    A.A.A Rivoluzionari cercasi.... Dire che la colpa sia di Beppe è un emerita coglionata. I toni nel blog e nei comizi sono sempre stati gli stessi, andavano bene quando ci portavano nove milioni di voti e adesso no...? La verità è che nove milioni di Italiani hanno votato Il Movimento perchè nauseati dai partiti,senza,in grandissima parte,aver mai letto il blog o visto un comizio. Quindi..? Siamo mancati in Parlamento. Volevano la rivoluzione !!! Non che Beppe abbassasse i toni... E non venitemi a parlare del PD...elettori del Pd avrebbero votato noi per poi fare un accordo col Pd....ma chi sono,manco Machiavelli...il M5S è nato nè di sinistra nè di destra caso mai...e poi volevano solo i voti non fare un governo insieme !!! In ogni caso la vera verità signori critici partigiani è un altra !!! La gente voleva vedere la RIVOLUZIONE non accordi. Non un altro partito di sinistra c'è già SEL... Voleva vedere eletti diversi dai soliti politici. Cittadini incazzati non omologazione. Nessuno mentre votava pensava di ottenere il 51%,ha votato per protesta e basta !!! Gente che battaglia,occupa le aule,mozioni di sfiducia,opposizione forte e compatta,che sbatte in faccia al sistema la sua ipocrisia... E noi ? Diarie...distinguo...gossip...traditori che cercano una minima occasione per nascondersi nei meandri delle aule e tenersi i soldi !!! Ci avete massacrato voi voltagabbana !! Subdoli arrivati in Parlamento impreparati,inetti,con l'aria di chi non vede l'ora di arricchirsi !!! Fare pulizia subito e togliere la zavorra di doppiogiochisti che frenano gli eletti migliori!!! Gandhi era un pacifista ma agiva sempre con gesti eclatanti. Noi dobbiamo essere Rivoluzionari,non omologarci ai professionisti dell'inciucio !!! E capire una volta per tutte che questo gran parlare (male) del M5S serve a nascondere l'inganno di un governo che in due mesi non ha fatto un cazzo di concreto!!! Altro che emergenza !!! Fate casino ragazzi altro che doppi petti! Postato alle 9,30 ....riposto...
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    le missioni continuano....cosa vi avevo detto..ma non dovrebbe essere il Parlamento a Decidere?...se prorogare le missioni militari...o dire:..basta si fa festa!...3,5 ml di euro al giorno si danno per il sociale e welfare...! Bene l'italiotti il PD-L e PDL..le vorranno mantenere...peccato che abbia ragione il n/s parlamentare...la maggioranza e i loro parlamentari sono tanto "liberi di scegliere" che non c'è nemmeno da chiedere..!
  • Marco Carlini 4 anni fa
    Ma è proprio perché ora siete pienamente dentro le istituzioni che dovete cambiare i toni. E' giusto che lavoriate e denunciate chi non permette di raggiungere gli obiettivi (è quello che vi eravate ripromessi), ma non si può più urlare e sbraitare contro le istituzioni che ora voi stessi rappresentate. Che la vita politica fosse dura penso lo sapevate, che ci fossero soggetti che avrebbero lottato strenuamente per difendere le loro posizioni era altrettanto palese. A cosa serve continuare a lanciare strali come gli ultimi blog dopo le amministrative?
  • Marco Diaco 4 anni fa
    Di Battista ha ragione su un fatto, ma noto a tutti fa sempre: 1. Il Parlamento non rappresenta il popolo e non decide nulla perché la decretazione è lo strumento principe 2. Il Parlamento non rappresenta il popolo perché i suoi eletti sono scelti dai partiti, o nel caso del M5S da poche migliaia di persone che è meglio di niente ma che non ha nulla a che fare con la rappresentatività. Ha torto: 1. Sulla Gambaro. Il dissenso interno è la prima forza di una aggregazione, che essa sia partito, movimento, associazione. 2. Grillo è artefice indiscusso e insostituibile del successo del M5S, ma questo è avvenuto nella fase propulsiva. Con l'elezione dei parlamentari M5S questo momento è terminato, e doveva iniziare la fase costruttiva e di cambiamento. 3. Il governo attuale è conseguenza della rinuncia di Grillo a governare col PD. I cambiamenti si operano al governo e non dall'opposizione. Solo dal governo il M5S avrebbe potuto riportare alla centralità il parlamento rifiutando lo strumento della decretazione. Provocando o un cambiamento di rotta o una crisi che avrebbe portato a nuove elezione con lo stato di evidenza a tutti che il PD non vuole centralità del parlamento, riforma elettorale, reddito di cittadinanza, legge sul conflitto di interessi, inchieste sul MPS, revisione dei benefici fiscali alle coop, che ormai non sono aggregazioni di lavoratori come quando gloriosamente sorsero, ma vere e proprie conglomerate in sleale concorrenza fiscale con le società di capitali, abolizione del finanziamento ai partiti. 4. Grillo ha dunque sbagliato. I suoi elettori sono migliaia di blogger e milioni di cittadini. Male fa Grillo a rimettersi al giudizio della rete: prima lo rappresentava, ora è una frazione trascurabile di chi lo ha votato. 5. Bene farebbe Grillo a riflettere su come ha ottenuto consenso e su come lo ha perso. 6. Nessuna alleanza preventiva ma dopo le elezioni in presenza di risultato condizionante BISOGNA governare. Tra un anno ci sono le europee, che ci
  • Giuseppe Zonno 4 anni fa
    Forza ragazzi non arrendetevi siamo con voi sempre e comunque
  • Elena pollini 4 anni fa
    Alessandro ti prego vai in tv per rappresentarci e difenderci. Tu potresti davvero farci arrivare ai cuori e ai cervelli degli italiani nel giro di due mesi. SEI DAVVERO BRAVO, COERENTE E SENZA PELO SULLO STOMACO.
  • alex guidi 4 anni fa
    Alessandro incarna il vero spirito di un cittadino 5 stelle. Chiedo a tutti colro che la pensano come la Gambaro di andarsene subito.... Meglio 50 parlamentari convinti ed uniti nel movimento e quindi in Beppe che 150 ma col pensiero "moderato" con vuol solo dire disposto all'inciucio. Alex
  • Castiglioni Jacopo 4 anni fa
    La cittadina Gambaro ha il diritto di dire quello che pensa come e dove vuole, è il suo pensiero non quello del movimento. Grillo dovrebbe accettare le critiche non chiedere l'allontanamento di chi le ha fatte. e smettetela di fate mobbing contro chi non segue la linea.
  • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
    Demoralizzare l'avversario è uno degli stratagemmi usati per sopraffarlo. e' quello che tentano di fare contro 5 stelle. La tenacia darà risultati positivi
  • Luca S. Utente certificato 4 anni fa
    Grande Alessandro. Avevo visto subito che eri uno "buono". Avanti così e non mollate.
  • canella attilio 4 anni fa
    Caro Alessandro. hai espresso il MIO PENSIERO che ho da 30 anni....lo detto in un post di qualche mese fa...sarà dura anche per che questo paese e pieno di BIGOTTI PREZZOLATI..... e COGLIONI....Ciao grazie DI ESISTERE ..te lo dice un 70 enne
  • Andrea Magnaghi Utente certificato 4 anni fa
    Grande Di Battista, ce ne fossero di parlamentari come te tra i nostri eletti!!! Siete li per combattere il sistema marcio, con il nostro appoggio!
    • Michele Vallerin 4 anni fa
      Se tutti leggessero con mente libera e senza pregiudizi questo post.. Complimenti Alessandro, complimenti Beppe e complimenti M5S.. questa è la linea che deve emergere! Forza M5S!
  • marco canton 4 anni fa
    Questo sfogo é esattamente quello che provo. Nulla da aggiungere.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
    Quanto aspettiamo a mandare Di Battista in televisione? Finchè queste cose rimangono sul blog la gente continuerà a pensare quello che i media vogliono che sappia, ci saranno sempre le polemiche in prima pagina e mai i contenuti. Se la strategia comunicativa non cambia radicalmente passerà il messaggio che il M5S è solo un movimento di protesta, diamo voce ai Morra, ai Di Maio, ai Di Battista e le cose cambieranno dal giorno alla notte
  • Mirco Giubilei Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro Di Battista è uno dei migliori parlamentari che abbiamo in assoluto. E' questa la grinta e la serietà di cui abbiamo bisogno in aula. Ho appena sentito il discorso, a braccio, che ha fatto stamattina per chiedere il rientro dei nostri militari dall'Afghanistan: FANTASTICO, da brividi. Di Battista, Morra, Di Maio e altri sono un patrimonio straordinario del M5S, anche a livello di comunicazione, facciamoli VEDERE sempre più anche in TV, mostriamo la nostra splendida ARGENTERIA. Quando gli altri dovranno rispondere con i loro pezzi "pregiati" (vedi Boccia e Cicchitto) la differenza sarà chiara anche a chi non vuol vedere! Avanti ragazzi, la battaglia per cambiare l'Italia è appena cominciata!
  • Stefano A. Utente certificato 4 anni fa
    Un'accusa che è stata fatta a Grillo è di puntare il dito contro gli elettori ma se i cittadini si ostinano a votare per gli stessi amministratori (vedi Palermo e Catania) che hanno dilapitato e malgovernato le loro città, questo non vi fa pensare che abbia ragione? Addirittura si è gridato al miracolo perchè a Siena il candidato del Pdmenoelle non è stato eletto alla prima botta! Cosa deve succedere a Siena (in Toscana, in Emilia, in Umbria)per provare un nuovo modo di governare? Ottima l'intervista che stiamo commentando, forse c'è ancora speranza che la pattuglia del M5S, portata in parlamento grazie soprattutto alla volontà ed al grande dispendio d'energia di Grillo, capisca cosa gli elettori vogliono e la smetta di strizzare l'occhio a tutti quelli che hanno affossato questa Italia.
    • Giacomo Ciulla Utente certificato 4 anni fa
      condivido quello scrivi, io sono siciliano e sono fiero di votare M5s, ma non me la sento di accusare i miei conterranei di volere sempre gli stessi fallimentari amministratori...spesso sono costretti dall'ambiente che li circonda, e quindi bisogna lavorare a fondo nelle coscienze e soprattutto creare attorno a loro un ambiente di fiducia nel cambiamento, è brava gente per la maggior parte, ma purtroppo soggiogata mediaticamente. Io credo nel M5S, ho fiducia e aspetto....
  • Monica Diana Mohor 4 anni fa
    Grazie Beppe !Forza Beppe !
  • Pino M. Utente certificato 4 anni fa
    ALESSANDRO SEI PERFETTO E INCARNI ALLA PERFEZIONE IL CITTADINO PARLAMENTARE DEL M5S. LA GAMBARO IERI HA PROVOCATO UN GROSSO DANNO ALL'IMMAGINE DEL M5S GIA' TARTASSATO DA TUTTI I MEZZI DI COMUNICAZIONE ITALIANI AD ECCEZIONE DEL "Fatto Quoditidiano" E PERTANTO DEVE ESSERE ALLONTANATA IN QUANTO NON CI RAPPRESENTA PIU'. PER FAVORE VI RIVOLGO UNA PREGHIERA FATE IMMEDIATAMENTE UNA RIUNIONE ALL'INTERNO DEL GRUPPO PARLAMENTARE COMPLETO (camera e senato) E CHI NON E' PIU' IN SINTONIA CON GLI IMPEGNI PRESI CON NOI CITTADINI NON PARLAMENTARI FACCIA UN ATTO DI COERENZA E SI DIMETTA IMMEDIATAMENTE DAL RUOLO CHE NOI CITTADINI GLI ABBIAMO CONFERITO. NON ABBIAMO BIOSOGNO DI QUESTE LOTTE INTESTINE INTERNE NON POSSIAMO PERMETTERCELO DOBBIAMO NOI E VOI ALL'INTERNO DEL PARLAMENTO ESSERE UNITI E COMPATTI PER PORTARE AVANTI IL NOSTRO PROGRAMMA E I NOSTRI IDEALI. OGNUNO DEVE FARE IL SUO RUOLO: BEPPE HA UN SUO RUOLO E LO FA BENISSIMO NOI ELETTORI ABBIAMO IL RUOLO DI SOSTENERVI E DI CREDERE VERAMENTE AI VALORI PER CUI ABBIAMO VOTATO M5S VOI DOVETE ESSERE COMPATTI NEL PORTARE AVANTI IL NOSTRO PROGRAMMA CHE CAPISCO CHE E' DIVENTATO DIFFICILE SOLO DI UNA COSA NON ABBIAMO BISOGNO DI ALTRI "GAMBARO"!!!!!!! FORZA CORAGGIO E ANDIAMO AVANTI
  • roberto nicoletti ballati bonaffini Utente certificato 4 anni fa
    ED AGGIUNGO : GAMBARO E' CHIARO CHE NON AGISCI LEALMENTE E TI SPIEGO PERCHE',CRITICARE E' POSSIBILE,PERO'IN UN MOMENTO DELICATO COME L'ATTUALE QUESTI TUOI DUBBI POTEVI FARLI PERVENIRE A BEPPE IN MODO DISCRETO SENZA DARLI IN PASTO AGLI AVVOLTOI CHE CI VOLANO INTORNO. QUINDI IN TE VI E' MALAFEDE.
    • Laika Moon Utente certificato 4 anni fa
      Ma che c'entra...io questa storia della critica in pubblico o in privato non riesco a capirla...quindi la malafede non si giudica da quello che viene detto ma dalla modalità con cui questa critica viene fatta...? In privato è legittima in pubblico è malafede...della serie i panni sporchi si lavano in famiglia...alla faccia della tanto sbandierata trasparenza...contenuti non pugnette please...
  • vito b. Utente certificato 4 anni fa
    Quando sentirò i concetti espressi dalla signora Gambaro in bocca a quest'uomo allora e solo allora sì che manderò affanculo il Movimento. Movimento che, invece è ricco, a tutti il livelli, di uomini e donne integri come questo qua, che grazie al cielo è con noi grazie a Grillo e Casaleggio, diciamolo, e non altrove, che solo se resteranno uniti contribuiranno pesantemente alla rinascita, se ci sarà.
  • luigi pandolfi 4 anni fa
    nei tempi passati per prendersi il sudore degli altri, si saccheggiava e si uccideva con la forza ,OGGI si saccheggia e si dà la facoltà di uccidersi con le leggi emanate dal governo, fatto da uomini senza scrupoli, ma la colpa e di queste generazioni di uomini, uomini? escrementi umani li definirei, che si riempiono le tasche e ci ammazzano ogni giorno in nome della demograzia.
  • Monica Diana Mohor 4 anni fa
    Forza Beppe !, Dio ti Benedica! GRAZIE Beppe !
  • Domenico Sicignano 4 anni fa
    Sinceramente l'attegiamento e le parole della senatrice mi lasciano allibito. Fermo restando che le parole di Beppe sono tutte condivisibili e anche nei termini, perche un normale cittadino non puo che essere incazzato con il marcio che ci ha governato e continua a farlo. ma la senatrice non è stata eletta in un movimento creato da Beppe e che è vivo soprattutto grazie a lui, alle sue parole e alla sua strepitosa campagna elettorale che non ha avuto eguali? esca dal movimento, dimettendosi pero e cominci a fare la sua campagna elettorale per le prossime elezioni.
  • Ale 4 anni fa
    Forza Di Battista, Questa è l'Italia da cambiare, tutti sanno che tutto funziona così. Il risultato oggi è la situazione del paese, la conferma è il M5s. Buon lavoro.
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Questa intervista della Gambaro è un'emblematica e tristissima figura. Attacca,in televisione,ed accusa Grillo di essere l'unico responsabile dell'insuccesso nelle elezioni comunali,sorvolando sul fatto che è proprio l'impegno politico di Beppe che,pochi mesi fa, ha avviato il cambiamento e le ha permesso di sedere in Parlamento. Non può non sapere che senza M5S non avrebbe mai varcato la soglia di palazzo Madama, perciò è legittimo il sospetto che sia spinta da motivi inconfessabili. Comunque se avesse un minimo di onore dovrebbe dimettersi da parlamentare e ricominciare la sua battaglia politica con altri.
  • pasquale . Utente certificato 4 anni fa
    Carissimo Onorevole Di Battista, lei può lavorare anche 25 ore su 24, 7 giorni su 7, ma deve ammettere, ritenendola una persona di buon senso, che tutto ciò non serve a nulla. Non si risolvono i problemi degli italiani preparando dossier, proposte di legge, interpellanze. Voi che rappresentate a testa pensante del Movimento e, i nove milioni di italiani che lo hanno votato, dovete avere il coraggio di ammettere che come dice il vecchio saggio "Se sei in viaggio, non preoccuparti della distanza, ma della meta... se ti siedi a un banchetto, non guardare alla quantità, ma alla qualità dei piatti che ti vengono serviti", potevate stare (o appoggiare) un Governo e, quelle che oggi sono le vostre proposte di legge, sicuramente oggi sarebbe decreti legge. Ai milioni di italiani che non arrivano alla fine del mese, sicuramente non interessano i vostri scontrini, ne le vostre diatribe interne, nè quelle del capo supremo, vogliono i fatti e, di fatti se ne vedono ben pochi. Adesso il Sindaco del mio paese (Pomezia) è uno dei vostri, spero che riesca a fare qualcosa, ma la vedo dura, in un territorio deindustrializzato, con migliaia di operai in cassa integrazione, con i servizi al limite del collasso. Sicuramente il pensiero della Senatrice GAMBARO e, il pensiero di migliaia e migliaia di sostenitori del M5s (quelli che hanno votato il Movimento credendo nei cambiamenti e, non i pochissimi talebani che inneggiano sul "tutto o niente" - anche perchè ormai siamo al niente). Fatevi tutti un esame di coscienza pensando che gli italiani hanno votato il M5s perchè speravano di avere "Sicurezza Sociale - pensioni, scuola, sanità, meno burocrazia, meno ladri di stato, meno politicanti"; "Sicurezza economica - lavoro, ammortizzatori sociali", "Sicurezza personale - poter uscire la sera senza timori".
    • Massimo M. Utente certificato 4 anni fa
      Se poi mi spieghi cosa possano fare piu' di quello che fanno ora stando all'opposizione contro un malsano inciucio PDPDL creato apposta per stroncare sul nascere ogni iniziativa del movimento. Sono passati neanche due mesi da quando il parlamento ha iniziato i lavori, oltretutto un parlamento che come da denuncia del M5S (il solo a farlo) vale un due di picche ormai, il tutto grazie agli stessi che sono ancora al potere dopo essersi venduti l'anima oltre che il culo. Finiamola con questo "fate qualcosa", i cittadini eletti del M5S stanno facendo gia' molto, a parte le mele marce che sicuramente non sono ancora finite.
    • Gianni da Venezia 4 anni fa
      Siamo in tanti ad essere d'accordo con quanto scrive Pasquale da Pomezia . Così non potete continuare. Si va' verso l'autodistruzione ... altro che governare con il 100% dei consensi ! Pura follia. Stiamo andando verso il precipizio. Chi ci ha guidato fino ad ora deve ammettere di aver sbagliato tutto e ... a malincuore, ma come avviene in tutti gli organismi democratici, deve tirarsi da parte. Perché espellere la Gambaro ? In DEMOCRAZIA bisogna dar spazio alle critiche (anche interne) non imbavagliare o espellere chi critica . Lo facevano Hitler e Mussolini ! Pensateci Beppe e Casaleggio.
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      Mi perdoni se intervengo ma lei consiglia un accordo di governo quando chiaramente Di Battista fa notare che non c'è governo, lì c'è mafia. Dovremmo scendere a patti con la mafia per risolvere i problemi del paese?
    • Pietro S. Utente certificato 4 anni fa
      Carissimo Pasquale dal tuo ragionamento noto che sei una persona onesta ,ma anche delusa dai nostri governanti e anche rassegnata alla situazione che vige nel nostro paese. Cos farà la nuova giunta del M5S a pomezia??? sicuramente non peggio dei suoi predecessori quindi invece di criticare il M5S faresti bene a criticare chi ci ha portato a questi livelli di fame e mostrare a quest'ultimi che la gente non si è rassegnata a questo andamento, anzi il contrario, perchèquello che vogliono i nostri governanti ladroni è proprio la rassegnazione della gente in maniera che loro possono continuare a fare i loro porci comodi.FORZA non ti abbattere CREDICI.
    • Franco Sonzogno Utente certificato 4 anni fa
      sei un troll! o ci sei o ci fai...
    • Massim0 M. Utente certificato 4 anni fa
      Benissimo Pasquale.. invece di ATTENDERE che il tuo sindaco risolva i vostri problemi, da' il buon esempio e domattina bussa alla sua porta chiedendo come puoi/potete aiutarlo.. xchè è questo che vuol dire far parte del Movimento: PARTECIPARE!! CORAGGIO!! Date l'esempio.. come sta' facendo Pizzarotti a Parma ;D
    • Roberto Bisson 4 anni fa
      Veramente crede che avrebbero votato gli emendamenti scomodi del M5S? I 20 anni di nullificio di questi politici non sono bastati. Le poche cose degne di note sono sempre state affossate.
  • Andrea F. De Sanctis (dex1969) Utente certificato 4 anni fa
    Stanno quasi riuscendo a mettere fuori gioco il movimento,,,giornalisti prezzolati e dissidenti interessati a prendere la totalità dello stipendio. Dietro tutto questo c'e la longa manus del Pd della sinistra e dei suoi sgherri ( Il PDL non ha interesse che ci siano dei fuoriusciti dal movimento perchè questi andando ad appoggiare il PD farebbero venire meno la necessarietà di un governo delle larghe intese). Hanno fatto i conti però senza l'oste perche nonostante in questo momento la gravità mortale della crisi sembra essere messa da parte, questa riesplodera in tutta la sua vemenza all'inizio del prossimo autunno. E' questa volta non ci sara piu il movimento a raccogliere il malcontento in maniera democratica. Questa volta avremmo la nostra piazza Tharir anche noi...e sarà anche peggio visto che hanno distrutto l'unica possibilità di cambiare questo paese democraticamente. Se l' "assassinio" del movimento significherà l'inizio della fine di questa finta democrazia allora ben venga.
  • Riccardo Parodi Utente certificato 4 anni fa
    La resistenza passiva potrebbe non bastare, non dimentichiamoci mai chi abbiamo davanti, persone che hanno dedicato la propria esistenza all'inganno al doppiogiochismo, gente che nel labirinto della burocrazia è nata, cresciuta ed ingrassata, per eradicare il problema è indispensabile avere una maggioranza assoluta, per averla è indispensabile convincere gli scettici, gli accadimenti di questi giorni non giovano, per questo è indispensabile indire quanto prima una riunione plenaria, coinvolgendo quanti più sostenitori possibile ed aprire un dialogo per smussare le incomprensioni rendendo il M5s una macchina perfetta. La rete da sola non basta è la piazza la sede ideale, ma usiamola in modo diverso, cerchiamo di avvicinare chi ha paura di noi e al contempo limiamo i dissapori. Piccole o grandi discussioni si hanno in tutte le famiglie le si risolve dialogando, se vogliamo vincere dobbiamo diventare una vera grande famiglia, con problemi ma pronta a discuterne pubblicamente.
  • Daniele I. 4 anni fa
    Sono d'accordo Di Battista, è innegabile però che molta gente che ha votato M5S alle politiche non l'ha rivotato alle amministrative. Secondo me le persone non riescono a percepire il vostro impegno per cambiare questo paese, la stampa parla solo di dissidenti e/o diaria, perciò gli sforzi di tutti, e soprattutto di Grillo, che è il nostro portavoce, dovrebbero essere incentrati sulle proposte e sul lavoro effettivo che fanno i nostri parlamentari. Continuare a criticare e insultare il sistema, anche se a ragione, non fa percepire il movimento come costruttivo, ma fa l'effetto opposto.
  • FRANCESC0 B. Utente certificato 4 anni fa
    Grillo ha creato qualcosa di unico che non si ripeterà più in italia e nel mondo. Se si perde questa occasione è la fine. Spero tanto che Beppe non mandi affanculo la sua stessa creatura (ne avrebbe mille ragioni)per tornarsene ad una vita tranquilla da ricco benestante. Beppe resisti per quelli(e siamo tanti)che ancora credono nel miracolo.
  • Nicola Placì Utente certificato 4 anni fa
    Vivissimi complimenti al cittadino Di Battista. Impeccabile intervento. Credo che questi elementi dovrebbero avere maggior peso nel movimento. Ognuno vale 1 e' vero, ma in questi mesi alcuni esponenti del movimento si sono differenziati per le loro spiccate qualita' intellettuali, altri per la loro deficienza. Diamo a Cesare cio' che e' di Cesare ed esaltiamo i portavoce validi. Loro non si arrenderanno, ma li conviene?
  • paolo bianchi 4 anni fa
    X ALESSANDRO DI BATTISTA Non sò se leggerai questto commento, ma mi sembra che avete fatto la scoperta dell'acqua calda dicendo che in parlamento non si cambia l'italia.. Il parlamento è bene entrarci solo per presidiare come testimonianza delle porcherie che si fanno basta !!! Niente di più e fate bene a restarci, pochi ma buoni.In parlamento non cambierete mai niente e questo lo sapevamo in molti, mettersi a fare i donchisciotte è inutile. Quello che và fatto invece Di Battista è creare subito un sindacato alternativo alla CGIL che stia veramente nei posti di lavoro e che ad ogni biricchinata dei padroni, lì subito pronti a fargli le pulci, presidiare scioperi anche spontenei se necessari, presidiare tutte le cause di lavoro di tantissimi lavoratori poveri digraziati che si mettono nelle mani di sindacalisti venduti o avvocati corrotti e opportunisti, in sostanza creare un mutuo soccorso sovvenzionato dalla colletta volontaria dei cittadini, e vedrete che tempo 6 mesi i reazionari governativi e padronali gli verrebbe la scacaccia e si troverebbero con la perdita di produzione e il ricorso alla reazione contro i lavoratori... e allora si che sarebbero loro in difficoltà a gestire democraticamente la situazione...vogliono la lotta e che lotta sia.. Dovete fare scendere la vostra organizzazione poltica nelle fabbriche nei posti di lavoro è la che bisogna innestare il cambiamento.Un esempio se un vostro futuro sindacato proponesse 6 ore di lavoro al giorno per tutti a parità dei già miseri stipendi che la gente prende, secondo te quanti milioni e milioni di persone sciopererebbero ? Io dico altro che i vostri 9 milioni... e che potrebbero fare i padroni e i politici, mandare la celere ? licenziare ? Ecco vorrei vedere se hanno le palle...E sopratutto la casta che si troverebbe nella ingovernabilità più totale sarebbe cacciata via a calci dalla merkel e dalla UE per riportare la normalità nel nostro paese...Lasciate stare il parlamento lasciatelo alle varie gambero...
  • francesco manuri 4 anni fa
    in quel parlamento ci volevano 200 di battista e 200 beppe grillo.vedi se non cambiava....
  • mauro gaiarsa 4 anni fa
    non capisco di cosa Vi stupite o Vi amareggiate. Che storia avete studiato o che idea avete delle organizzazioni di potere ? pensavate che arrivavate Voi e tutti Vi avrebbero osannato. Gli italiani che Vi hanno votato e che ora non lo faranno più come me, SAPEVANO che da soli non si fa nulla. la capacità politica è usare il potere non lamentarsi e volere il 100%. il profondo rosso in cui siete e andrete sempre di più l'avete voluto Voi, Voi (grillo) ha detto che abbiamo sbagliato a votarvi..perciò ecco il risultato.
  • Mauro Vetere Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Alessandro, è evidente la malafede di quelle persone che non capiscono dei concetti tanto elementari.
  • Mauro T. Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro, non ti conosco, ma ti voglio bene.
  • Manuel Montervino 4 anni fa
    Fosse per me, per questo discorso mi alzerei in piedi e farei una lunga standing ovation. Parole sacrosante, grande Di Battista come sempre!!!
  • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa
    Caro Alessandro Di Battista, è dai suoi primi discorsi parlamentari che glielo volevo dire: io la stimo molto come Persona, come Cittadino Italiano e come Romano.
  • luciano passalacqua 4 anni fa
    una legge da cambiare secondo me ,è quella che se sei eletto con una lista-partito e per qualsiasi motivo non sei più d'accordo con essa, ti dimetti, e vai a casa non in in qualche altra lista, se ti hanno votato lo hanno fatto sia per il programma che l'appartenenza politica. cosi' non vi saranno più traditori o peggio venduti, il terrore di andare a casa sarebbe grande
  • bernardo W 4 anni fa
    9 milioni di italiani che ora sono divenuti 900 mila... perché? non basta dire che è colpa degli italiani o della stampa... una volta entrati nelle istituzioni si doveva fare un passo in più... se non lo fa grillo questo passo e non lo fanno i parlamentari...allora si appare come incapaci. ci vuole un leader politico che esca dai parlamentari... deve essere lui la guida futura delle scelte del gruppo. grillo fa solo il megafono/garante...i parlamentari non hanno un leader di riferimento...il sistema di democrazia diretta è inesistente... in questo modo non ci sarà possibilità di crescita. l'impotenza che descrivi, Di Battista, è la democrazia maggioritaria... con il 26% dei consensi non si fa nulla...ci vuole il 51%. se non si riesce a raggiungerlo da soli ci si deve alleare...
    • Franco R Utente certificato 4 anni fa
      Non bisogna allearsi, gli italiani devono capire, una volta per tutte, che continuare a votare sempre dalla solita parte solo perchè l'hanno sempre fatto è sbagliato ed i risultati di come è ridotto questo paese, sono alla luce del giorno. O forse in questi anni hanno governato gli extraterrestri? Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Sempre e solo M5S
  • Pierluigi c. Utente certificato 4 anni fa
    c'è sempre qualcuno "gambaro in secundis" che vede le vittorie di Pirro PD-elle come esaltanti conquiste.. e cerca di salire sul carro del vincitore..un carro che cammina con le ruote dei" media" con girlande e corone d'alloro io vedo un carro funebre.. lo stessos..che accompagno Pirro nella sua Ellade.. ..come Pirro anche il pd vince ,conquista ma come pirro perde tantissimi soldati e cosi il pd perde tantissimi voti.. ma vince..l'esercito di Grillo e come il giovane esercito romano che con pochi mezzi e con la guerriglia indietreggiava ed avvanza con passo incerto...ma lentamente oltre ad infliggere perdite alle truppe di Pirro(voti) conquistava piccole citta ..il pd ha perso nelle ultime amministrative (1 e 2 turno) quasi 6 milioni di voti( il PDL 10 milioni) pero ha vinto se queste sono le vittorie del pd ben vengano le sconfitte di grillo
  • nicola 4 anni fa
    grande mi piace, bravo
  • anna lommi 4 anni fa
    forza grilllllooooooo, abbi pazienza!
  • Alex 4 anni fa
    Alessandro hai ragione. Io vi ho votato e vi rivoterò perché siete le persone giuste nel posto giusto. Se non lo scardinate voi questo palazzo non lo scardina più nessuno. E anche Beppe, a cui va tutta la mia solidarietà e il mio appoggio ha ragione. Io non mi aspettavo lo sbarco dei marines, lo sapevo che ci sarebbe voluto tempo perché decenni di usi e abusi non si possono cancellare in 3 mesi. Voi lavorate e non deprimetevi perché alla fine il risultato arriva.
  • giuseppe c. Utente certificato 4 anni fa
    Di Battista come dicono a Napoli: "Tien e pall"
  • Alessio Spinosi 4 anni fa
    grande DiBa, fossero tutti come te lì dentro!! Forza Beppe!!!
  • Romolo Agnello Utente certificato 4 anni fa
    Grande ALESSANDRO! Qiesta è la verità! La "MAFIA E' LO STATO", viviamo in dittatura piena e questa nauseabonda e fetida Mafia, non sopporta i cittadini che si ribellano a questo stato di cose. Il M5S è il "POPOLO".....SOSTENIAMOLO!
  • abbonato rai 4 anni fa
    c'è ne fossero dei ragazzi così con i coglioni al posto dei coglioni senza palle. Grande Di Battista
  • fabio v. Utente certificato 4 anni fa
    Parole SANTE.......FORZA di BATTISTA !!!
  • Cecilia F. Utente certificato 4 anni fa
    Avanti cosi', tenete duro e grazie per la coerenza
  • prisco 4 anni fa
    Beppe devi scendere a roma, restarci qualche giorno convocare tutti e mettere gli attributi sul tavolino. chiunque abbia a recriminare presenti le dimissioni e riconoscano di avere sbagliato a candidarsi. il problema sono loro. sono iscritto al blog dal 2008 e ho sempre votato m5s laddove possibile da quella data, ora arrivano primedonne iscritte dall'altro ieri per lo più studenti o ex impiegati miracolati in parlamento a snaturare la forza e il valore del movimento? a questi signori dico che poteva esserci chiuque di noi al posto loro, chi non è in grado di rappresentare il movimento se ne deve andare, i voti (pochi o tanti che siano) resteranno i nostri... a voi un in bocca al lupo per una ricca carriera da portaborse di alfano o finocchiaro.
  • alfredo c. Utente certificato 4 anni fa
    e anche la gambero si è ammalata di cancro...politico !
  • Silvio R. Utente certificato 4 anni fa
    Come al solito le parole delle persone che veramente VALGONO qualcosa, e nel movimento, oltre a Alessandro Di Battista che è veramente un GRANDE, ce ne sono tantissimi, sono sempre lucide, belle e COERENTI, mentre quelle di chi vale poco si lasciano giudicare da sole per quel poco che valgono...
    • antonio c. Utente certificato 4 anni fa
      Proprio per questo come ho gia' scritto ad altri cittadini eletti, dobbiamo fare una azione forte per il popolo che ha votato e per l'europa, dobbiamo fare un azione esemplare e ferma.Proprio per tutto quello che tu mi dici mi confermi che tutte le zio i che voi fate dal di dentro non sono visibili ali altri e i emdia dicono che voi non fate un cazzo dentro,dovete boicottare il parlamento,la scatola sara' sempre vuota per voi,vi ostacoleranno sempre di più, e vi logoreranno ,dovete uscire dal parlamento e fare le riunioni in piazza del parlamento insieme ai cittadini,sara' memorabile e di monito per i cittadini e per l'europa. Le elggi per migliorare e modificare l'italia questi stronzi non le prenderanno mai.Uscite e fate le proposte insieme alla gente e ci riprenderemo la fiducia della gente.Se non lo faciciamo il movimento perdera' la fiducia della gente
  • gino santo 4 anni fa
    Bravissimo,finalmente affermazioni sensate.
  • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
    Mai sentito o letto di Gandhi che insultasse qualcuno...
    • Gabriele Serrelli Utente certificato 4 anni fa
      «una battaglia democratica e non violenta (noi siamo gandhiani)» Il riferimento alla qualità non belligerante di Gandhi, come si può leggere, è unicamente riferito alla battaglia che viene portata avanti in Parlamento. Mai sentito o letto del M5S che usasse violenza in aula...
    • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
      "guardi che ghandi la mafia la chiamava mafia non larghe intese" e quindi? Ghandi ha fatto grandissime lotte, ha ottenuto l'indipendenza dell'India senza mai usare violenza e insultare nessuno e chiamava gli oppressori col loro nome certo, senza avere paura. Ma questo molti saccenti non lo sanno e si autoproclamano Gandhiani ma non fanno nessuno sforzo in tal senso...tanto per fregiarsi di un titolo che non meritano...cosa nuova in Italia?mi vengono in mente tanti esempi... "Errese ghandiani non significa essere Ghandi, furbetto del quartierino che non sei altro." comodo eh?come dirsi vegetariani e farsi una salamella. chi è il furbetto?
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      guardi che ghandi la mafia la chiamava mafia non larghe intese
    • Massim0 M. Utente certificato 4 anni fa
      Ed infatti Beppe non insulta nessuno: chiama le persone e le cose con il proprio nome, semplicemente.. :)
    • Daniele C. Utente certificato 4 anni fa
      Errese ghandiani non significa essere Ghandi, furbetto del quartierino che non sei altro.
  • piero c. Utente certificato 4 anni fa
    si ma ditegglielo sottovoce e in privato evitate lo sputtanamento cosi vi danneggiate da soli... un po piu' di furbizia politica non guasterebbe
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
      Se lo dicono in pubblico non va bene, se lo dicono in privato non è democrazia dell'informazione. Tu che critichi tanto, continua a votare pd, loro il cervello te lo lavano bianco che più bianco non si può...
  • cesare giambenedetti 4 anni fa
    bravo!
  • Paolo Roberti 4 anni fa
    La volubilità dell'essere umano è spaventosa. Beppe vedi che è successo agli altri (Di Pietro)opera con attenzione
  • cristian l. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe il dibattito e la democrazia nel gruppo deve essere fatta dentro non tramite mezzo stampa (che serve solo per sgretolare il gruppo) i panni sporchi si lavono in casa,con la stampa il dialogo ci deve essere per le proposte fatte e per protestare per la politica economica fatta dal FiscalCompact in giu
  • Guglielmo SERVIENTI 4 anni fa
    Condivido tutto quello che ha scritto. Auguri
  • Gabriele Serrelli Utente certificato 4 anni fa
    Alessandro Di Battista. Per me una persona così vale 10, 100, 1000 Gambaro. Avanti così!
  • Gian A Utente certificato 4 anni fa
    Che aggiungere ancora? Più chiaro di così. Solo che i risultati si vedono.
  • yakumo :) () Utente certificato 4 anni fa
    io spero solo una cosa: una migliore strategia comunicativa, come quella di un tempo, e alle prossime elezioni candidato Presidente del Consiglio Alessandro di Battista.
  • roberto nicoletti ballati bonaffini Utente certificato 4 anni fa
    CONDIVIDO TUTTO CON ALESSANDRO. VOTO E VOTERO' MOVIMENTO 5 STELLE PERCHE' E' IL SOLO A NON TRADIRE QUANTO DETTO ED A PORTARE AVANTI LE NOSTRE IDEE. LA GAMBARO RIMAREBBE UN ILLUSTRA SCONOSCIUTA X ME SE NON SI FOSSE PALESATA ATTRAVERSO LE IDEE DEL MOVIMENTO, NON LE CONDIVIDE PIU XCHE' SI VIVE MEGLIO CON 20.000 EURO AL MESE? LA TURCHIA SCENDE IN PIAZZA PER UNA DEMOCRAZIA. L'ITALIANI FANNO DI TUTTO X NON AVERLA. FORZA MOVIMENTO AVANTI BEPPE, IN ATTESA DI UN PATRIOTA VOTO 5 STELLE.
    • alessandradeangelis de angelis (aledeangelis) Utente certificato 4 anni fa
      con calma ci riprenderemo dignita' e futuro. che ognuno di noi avvicini sempre piu gente per bene al movimento, dei collusi,delinquenti,conniventi non ci interessa. avanti cosi 5 stelle.
  • stefano z. 4 anni fa
    mi tolgo il cappello...
  • vincenzo salzano 4 anni fa
    ma cosa aspettano la rivoluzione civile?che spero "pacificamenmte" arrivi!!!!!!!!!basta prenderci per il culo.....questo e quando la verità fa male,continuate così e se potete ancora più forte bisogna urlare quando non si è ascoltati!!!!!!
  • arturo cinque 4 anni fa
    FINALMENTE le parole di un eletto mi rappresentano!
  • Antonio Barlenga 4 anni fa
    L'ingenuità politica e culturale espressa in questo intervento è impressionante; si veda ad esempio l'atteggiamento naif di un politico che crede di far passare le proprie leggi dall'opposizione, o il "risvegliarsi" all'intuizione che parlamento e governo sono strettamente correlati. In quale nazione ha vissuto Di Battista fino ad oggi?
    • massimo x 4 anni fa
      Classico ragionamento da pd sono all' opposizione non posso fare niente ed intando berlusconi volava. in democrazia senza l' opposizione non si nulla
  • Davide B. Utente certificato 4 anni fa
    La verità è che molti eletti del M5S non hanno le PALLE che si sperava avessero. La colpa non è di Grillo..a meno che la COERENZA con le idee del movimento non sia una colpa.. Ma forse siamo arrivati proprio a questo in una politica malata ormai la coerenza con le proprie idee è una colpa inammissibile..
    • lidia b. Utente certificato 4 anni fa
      io penso che Beppe dice cose giuste ma grida troppo e invece di dire sempre NO,avrebbe dovuto fare qualcosa di più x noi.E il risultato è che ha perso già troppi consensi,Forse gli italiani sono stanchi di parole e avrebbero voluto che, invece di "voler"governare il paese da solo,(ma chi si crede di essere?)fosse stato un pò + umile e appoggiasse cose che lui voleva e condivideva Tutto qui.Sarebbe bastato a eliminare le persone che ora ci governano.Compreso Berlusconi.Invece è fuori.Tutto questo perchè?Mania di grandezza?Superbia?Basta parlare Bisogna "fare"!
    • Gian A Utente certificato 4 anni fa
      Non esageriamo. Il post spiega bene cosa sta succedendo. Un Presidente del Consiglio (coniato ormai "premier"), decide le leggi; ha la maggioranza parlamentare in tasca, ed approva ciò che gli pare. I saggi (...i saggi... chi è in Parlamento chissà chi sono: dilettanti? sbarbatelli? mah...) riuniti decideranno ciò che si confà ad un premier. E decideranno con il Presidente del Consiglio. Il Parlamento è talgiato fuori. Mi sfugge qualcosa della Costituzione, forse.
  • Piero B. Utente certificato 4 anni fa
    Condivido al 100% Beppe sei un grande....ci vorrà solo un po' di tempo per sistemare le cose, è fisiologico, siamo qui da pochissimo....e ci dobbiamo difendere da tutti...salute
  • Antonio Foglietta 4 anni fa
    io voglio Ale Di Battista Presidente del Consiglio subito...è ora di chiudere la scatoLETTA...
  • angelo calcagno 4 anni fa
    completamente d'accordo e se ci sono altri fra voi parlamentari che "improvvisamente" si sono accorti delle regole che il movimento si è dato a suo tempo e hanno "improvvisamente" provato amore per i partiti allora mandateli via perchè infangano solo il vostro operato
  • Bruno da Roma 4 anni fa
    Siamo con voi ! E non siamo pochi !
  • Franco Sonzogno Utente certificato 4 anni fa
    Non ha senso blaterare di Democrazia quando si è in guerra. Il movimento è sotto attacco per spaccarlo e renderlo "innoquo". Chi non se n'è accorto ancora o è tonto o è in malafede. I troll esistono per questo! Grillo è coerente, onesto e lungimirante: è una speranza e va sostenuto senza se e senza ma.
  • massimo x 4 anni fa
    Eheheheh ma non e' che invece di abbassare i toni grillo li dovete alzare un po voi? a me questo tono e' piaciuto ;-)
    • davide b. Utente certificato 4 anni fa
      vero! per impreparazione, giovane eta', timidezza, insicurezza e altra roba cosi', ho l'impressione che i deputati e senatori M5S si stiamo facendo sbranare dai quei vecchi leoni la dentro.bisogna rivedere sta cosa, purtroppo al furore di grillo non corrisponde la stessa forza nei parlamentari.
  • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
    Daje giù Alessà !!!
  • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
    Questo video, vedere la disperazione di questo ragazzo e nel frattempo la sua forza, mi ha messo una tristezza infinita...siamo governati dalla mafia, lo sanno tutti, è innegabile e eppure la mafia ha preso piede, talmente tanto che ormai siamo noi cittadini normali ed onesti a dover combattere per vivere. Ma in quale altro paese civile stanno così...
  • Marc Sarzi Utente certificato 4 anni fa
    E' veramente un gran peccato. Senza Grillo questo movimento non sarebbe nemmeno nato, e moltissimi hanno creduto e lavorato a questo progetto, per primi quelli che ora sono in Parlamento. Grillo e Casaleggio hanno avuto il grandissimo merito di dimostrare agli Italiani che possono riprendere la politica e il loro paese nelle proprie mani, ma dovevano rimanere veramente quello che si proponevano. E cioe' dei garanti di un sistema, di un modo nuovo di fare politica, lasciando poi che chi vi partecipasse potesse decidere la linea politica (anche se inizialmente tracciata da Grillo). E' veramente un gran peccato che Grillo - dopo aver spronato gli Italiani a fare il passo e a riprendersi un po' del loro paese a Febbraio - non abbia saputo attenersi a questo ruolo come si era sempre proposto, e abbia invece continuato a dettare - volente o nolente, la sua linea dal Blog. La prima donna o l'arrivista di turno ci puo' anche stare, ma se si parla di 20/30% dei Parlamentari M5S che sono a disagio, vuol dire che qualche cosa - PROFONDAMENTE - non va nel modo di lavorare e/o comunicare all'interno e all'esterno del movimento. Se si vuole ancora recuperare, Grillo deve andare SUBITO a Roma, e chiudersi in un conclave con i suoi parlamentari e veramente confrontarsi con loro. Deve riconnettersi alla sua basa, in primis con quelli che lavorano a Roma. Senno' e' veramente la fine per il M5S.
  • Enrico Tronville (bighenry) Utente certificato 4 anni fa
    Puro vangelo
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus