L'assessore per il futuro dell'Agricoltura in Sicilia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle Sicilia

Lei è Federica Argentati e sarà la nostra assessora all'agricoltura e pesca. È una professionista di altissimo spessore ed è pronta a lavorare per rappresentare al meglio uno dei comparti più importanti della Sicilia. Ascoltate le sue parole:

"Mi chiamo Federica Argentati sono nata a Caltanissetta e mi sono laureata in Agraria a Catania. Sono sposata, ho due figli e da sempre mi occupo dei problemi relativi all’agricoltura siciliana. Sono un’esperta di cooperazione, di sviluppo territoriale, che raggruppa quindi diverse tematiche.

Ora sono presidente del distretto agrumi di Sicilia, ho diretto per molti anni una grossa cooperativa agrumicola, sono stata presidente di Fedagri Confcooperative per quattro anni. Cosa penso si possa fare? Si può fare tantissimo perché in Sicilia abbiamo tutte le carte in regola per poter andare molto più veloci. Però è chiaro che bisogna mettere a punto tutta una serie di fattori che sono a nostro favore.
Abbiamo produzioni d’eccellenza ma abbiamo una grande competizione che viene dall’esterno, abbiamo troppi costi di filiera, non riusciamo ad ottenere il valore aggiunto, dobbiamo quantificare e qualificare meglio le nostre produzioni, dobbiamo tutelare meglio l’ambiente, dobbiamo metterlo in connessione con il turismo. Dobbiamo valorizzare la nostra biodiversità naturale che caratterizza la nostra isola. Dobbiamo trovare le risorse umane che stanno all’interno dell’amministrazione pubblica e, ce ne sono tantissime, che devono diventare un’unica squadra che insieme a tutte le altre, possano davvero far svoltare quest’isola."

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Lorenzo Accornero 4 mesi fa
    Un assessore all'agricoltura laureato in Agraria,che cosa strana! Non succedeva dai tempi in cui c'era un Ministro dell'Istruzione con la terza media.
  • franco selmin Utente certificato 4 mesi fa
    I soliti slogan.
  • FABRIZIO P. Utente certificato 4 mesi fa
    auguri a tutti voi ..ma occhio gli squali sono piu' che mai " al lavoro"
  • bron shine 4 mesi fa
    Parole sante. E, se l’italia e’ un paese di eccellenza per le produzioni agroalimentari, la Sicilia, puo’ essere per queste produzioni, probabilmente, la migliore regione italiana. Si tratta di migliorare ogni minimo dettaglio e, magari, di prendere spunti dal fare sistema e dalle modalita’ operative che hanno lanciato le piu’ rinomate produzioni italiane. I cesti regalo natalizi e pasquali e matrimoniali...siciliani, possono conquistare il mondo e divenire uno dei regali piu’ raffinati per ogni occasione da celebrare...
  • santi bruno carciotto 4 mesi fa
    Buongiorno, desideravo sapere quali sono gli interventi che realizzerete per garantire la corretta e rapida erogazione dei contributi stanziati per le aziende che hanno investito nel biologico, gran parte delle quali aspettano dal 2015
  • LA PLACA ANTONINA 4 mesi fa
    SPERO CHE CANCELLIERI OTTENGA IL MASSIMO DEI VOTI.MI PIACEREBBE FAR PARTE DEGLI ASSESSORI DEL GOVERNO SICILIANO.SONO UNA DOCENTE CON 20 ANNI DI SERVIZIO.VORREI AVERE DELLE INFORMAZIONI PER REALIZZARE QUESTO DESIDERIO, HO MOLTE IDEE RIGUARDO IL SOCIALE E VORREI REALIZZARLE
  • sebastiano b. Utente certificato 4 mesi fa
    Buonasera Bravi ragazzi, 1' scelta ante nomina, non ci siamo abituati, anche questo è cambiamento... Auguro un buon lavoro sin da ora, a prescindere del buon fine delle votazioni. L'agricoltura è per noi di Sicilia un settore cardine che non è mai stato valorizzato a dovere, noi isolani possiamo sperare di TURISMO e AGRICOLTURA che fatti bene porterebbero a 0 la disoccupazione nostrana e forse si creerebbe anche richiesta di mano d'opera... Forza Signora Argentati c'è tanto da fare... e AUGURI
  • cosimo calabrese Utente certificato 4 mesi fa
    Mi piace l'Assessora all' Agricoltura e alla Pesca Federica Argentati, sembra essere competente e di sicuro lo sara', il Movimento 5 Stelle quasi Sempre ha fatto le scelte Giuste e penso anche questa volta, quindi spero di cuore che Cancellieri venga confermato Presidente della Regione Sicilia e di riflesso l'Assessora Argentati, quini auguro buon Lavoro w il Movimento 5 Stelle unica cosa buona per l' Italia, la Sicilia e i Siciliani e gli Italiani.
  • vallefuoco Francesco 4 mesi fa
    La Sicilia ha grandi potenzialità nel campo agricolo,vino,grano,ortaggi,prodotti lattiero caseari,pesca,ecc.Bisogna liberarsi di lacci...e lacciuoli..che la tengono imprigionata in un sistema che succhia il sangue a tutti..
  • giampaolo gottardo 4 mesi fa
    salve Sog.ra, complimenti, suggerirei di fare della Sicilia una regione autosufficiente a partire dai Comuni per quanto possibile autosufficienti e comunque in bilancio alla pari con i vicini ed in particolare relativamente all' agricoltura fare si che il produttore colga e metta a disposizione il prodotto in relazione al fabbisogno giornaliero ovvero il magazzino e' la terra - fattoria; stessa cosa per l'ittico:autosufficienza di settore a spicchi dell' isola rispetto al lato mare: ogni pescatore ottiene gli ordini per il giorno a venire e pesca solo quanto ne abbisogna per coprire gli ordini, confeziona seconda l'ordine e appone scontrino fiscale; quanto pescato di troppo sia venduto a chi usa il prodotto non per concimi e quindi abolizione degli allevamenti di pesce che sono una assurdita'. Quanto sopra sostenuto dalla telematica wireless con un ottimo programma informatico in rete che dovrebbe essere messo in funzione dalla Rousseau. Autosufficienza anche energeticamente.
  • Franco Starace 4 mesi fa
    Un in bocca al lupo a tutti.
  • Mario Apicella 4 mesi fa
    Convertire al biologico ora è indispensabile, le chiacchiere non servono e la biodiversità locale deve fornire il meglio dell'agrumicoltura siciliana. Il M5stelle non deve farsi confondere dagli agronomi che hanno tutti studiato sui banchi della Bayer, come ha già fatto per il programma nazionale fatto votare sul web. Coltivare Bio vuol dire voltare pagina e mandare a casa gli interessi più sporchi che il pianeta subisce. Beppe Grillo lo sa benissimo e la maggior parte del movimento ne è più che convinto. Temo solo che dirigenti e tecnocrati al nostro interno non ne comprendano la valenza, succubi di decenni di studi e lavori affrontati inconsciamente per avvantaggiare le multinazionali farmaceutiche
  • Giuseppe Maggio 4 mesi fa
    Gentile Assessora, vorrei darle un suggerimento, magari un po utopico. Io sono un abitante del territorio Siciliano denominato "Monti Sicani", un territorio ricco di Zootecnia, pensi alla possibilità di regolare il commercio on - line dei prodotti di nicchia caseari. Credo sia un importante elemento per la crescita di questo settore agroalimentare. Buon lavoro.
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 4 mesi fa
    FORZA FEDERICA. DI DO IL MIO CONSENSO. FORZA M5S
  • lorenzo gurnari 4 mesi fa
    Gesto significativo che avvalora quanto espresso dal candidato presidente durante il giro “Sicilia”. Avere reso nota la figura del candidato al ruolo regionale è la massima espressione di volontà arricchendo di contenuti la visione di governo che si intende proporre. L’agricoltura è il volano per sviluppare la regione e la competenza deriva dalla volontà ad impegnarsi in tale ruolo. È difficile ma non impossibile! Da questo settore ricomincia la storia della Sicilia che per anni è stata suddita al corporativismo dis-sociale, sperando che partendo dall’integrazione progettuale di filiera si avvii una nuova stagione all’insegna del valore aggiunto del prodotto-territorio siculo integrato al servizio.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus