Pedaggi autostradali lievitati del 70% in 15 anni

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
costi_raddoppiati.jpg

"I pedaggi delle autostrade italiane sono lievitati del 70% in 15 anni (dal 1999 al 2013), oltre il doppio dell’inflazione, sottolinea Sergio Rizzo sul Corriere della Sera. E questo nonostante alcuni lavori infiniti come quelli sulla tratta Torino-Milano, o nonostante cedimenti pericolosi come quello del pilone di un viadotto sulla Palermo-Catania.
Il costo continua a salire anche grazie ad una norma dello Sblocca-Italia che consente la proroga automatica delle concessioni in caso di accorpamenti delle tratte. La motivazione ufficiale è quella di favorire gli investimenti, ma scoppiano le polemiche e viene fuori che dal 1999 (anno delle privatizzazioni della società Autostrade) al 2013 le tariffe sono salite del 65,9%, nonostante l’inflazione si sia fermata al 37,4%. E la cosa non si è fermata lì, perché nel 2014 c’è stato un nuovo aumento medio del 3,9% a fronte di un rincaro del costo della vita dello 0,2%.
La norma viene stigmatizzata dal presidente dell’Autorità anticorruzione Raffaele Cantone, ma resta invariata. Si aggiunge, però, la critica dei costruttori contro i gestori. Convocato dai parlamentari in audizione, il presidente del’Ance (l’Associazione nazionale dei costruttori edili), Paolo Buzzetti, porta un documento che Rizzo definisce "ustionante"." fonte

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Luca P. Utente certificato 2 anni fa
    Ci sono alcune cose che devono essere obbligatoriamente pubbliche perché bene della comunità. Fra queste le linee autostradali e ferroviarie, le reti cablate di Telecom ed Enel e aggiungerei quella mobile che, per come la vedo io, dovrebbe essere una sola così ci risparmiamo anche molte radazioni. Insomma non si può speculare dove non esiste concorrenza.
  • Paolo P. Utente certificato 2 anni fa
    Napoli-Orte, Martedi scorso ben 20 euro con una auto 1300 cc LADRI!!!
  • rob malg Utente certificato 2 anni fa
    la cosa più semplice da fare è di togliere immediatamwente tutte le concessioni... strade telefoni televisioni ecc ecc... sono di proprietà degli italiani eppure vengono usate per arricchire pochissimi e per spennare gli italiani... cazzzzo.... i proprietari di autostrade telefoni e televisioni
    • rob malg Utente certificato 2 anni fa
      i proprietari siamo noi... BASTA FARSI PRENDERE PER I FONDELLI
  • alvise fossa 2 anni fa
    LE AUTOSTARDE SONO DIVENUTE,IL MIGLIOR MEZZO PER SPENNARE GLI ITALIANI
  • ivano genovese Utente certificato 2 anni fa
    ....dal 2016, per le attuali GRATUITE autostrade tedesche si prevede il pagamento del pedaggio....DE FACTO A TOTALE CARICO DEGLI STRANIERI!!! siamo dei pekkkoroni!!!
  • Alessio Iannascoli 2 anni fa
    È sufficiente verificare l'azionariato delle varie società autostrade e capirete che in Italia le privatizzazioni si sono fatte per arricchire i soliti senza nessuna tutela dei servizi ai cittadini... WaKe up gente alle prossime elezioni la matita fatela funzionare bene. M5S forever
  • FABRIZIO P. Utente certificato 2 anni fa
    ustionante ....come apertura ....in attesa del botto
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    appalti e concessioni per licitazione privata e diretta, evvaiiii il Paese di ben godi per una elite di .... trovate voi l'aggettivo qualificativo.
    • rob malg Utente certificato 2 anni fa
      LADRI
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus