L'intervento di Virginia Raggi per il #Women4Climate

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Virginia Raggi

Oggi sarei dovuta intervenire a New York alla Conferenza Women4Climate per rappresentare Roma nell’ambito del C40, la rete internazionale dei sindaci impegnati a realizzare politiche e programmi di sostenibilità ambientale. Come sapete il maltempo ha bloccato i collegamenti aerei ma ci tenevo a ringraziare gli organizzatori e lasciare un messaggio: Roma vuole diventare una città leader a livello mondiale sui temi dello sviluppo inclusivo e dell’ambiente.

Ringrazio gli organizzatori e tutti i partecipanti perché eventi come questi rappresentano un’opportunità di confronto e rafforzano la consapevolezza che le nostre generazioni hanno un ruolo attivo per la salvaguardia del nostro pianeta. Politiche sbagliate e cieche, che poco hanno a che fare con la capacità di agire per il bene comune, non devono trovare più spazio nella nostra società. Ma soprattutto vogliamo dire che è possibile pianificare un modello di sviluppo economico e sociale che coinvolga tutti, a tutte le latitudini e in tutti i continenti.

Sempre più donne sono alla guida delle città, mentre soltanto qualche decennio fa questo era inimmaginabile: significa che un cambiamento è già in atto. Un cambiamento che però va indirizzato bene. Diffido di chi predica la superiorità di un genere sull’altro – quale che sia il genere – e credo fermamente nel contributo che ogni persona, con la propria visione, può dare al benessere della collettività. Ecco, come donna, ritengo che noi amministratrici presenti qui oggi siamo chiamate a contribuire con la nostra visione attenta alla resilienza e alla capacità di assicurare lunghi periodi di pace e serenità puntando su lavoro collaborativo, saggia gestione e tenacia. Le nostre generazioni hanno necessità di sognare un futuro migliore, fuggire il pessimismo di cui da anni è intrisa parte della nostra cultura. Per questo abbiamo al nostro servizio la tecnologia, la scienza. Mai come in questo periodo storico l’uomo ha avuto a propria disposizione così tanti strumenti per migliorare la propria esistenza. E dobbiamo farlo evitando di chiuderci nell’egoismo. Egoismo anche nei confronti delle future generazioni che da noi attendono le fondamenta sulle quali costruiranno la loro società. E che siano fondamenta solide e sane!

E’ quello che stiamo facendo a Roma. Tra gli obiettivi che ci siamo posti - una vera e propria rivoluzione ambientale della Capitale d’Italia – abbiamo deciso di inserire il Paesc ovvero il Piano di azione per l'energia sostenibile e per il clima. Stiamo predisponendo azioni sulla mobilità sostenibile e sull'efficienza energetica, sulla riforestazione e sui rifiuti che vogliamo chiamare “materiali post consumo” per un cambio di paradigma culturale, per un futuro sostenibile della nostra città e per dare opportunità di lavoro alle giovani generazioni. L’ambientalismo non deve diventare un “hobby per ricchi”, ma una opportunità di crescita. Questo messaggio dobbiamo diffonderlo nelle “periferie” del pianeta che, purtroppo, spesso noi stessi abbiamo contribuito a creare.

Il ruolo delle città è fondamentale ed indispensabile! Come donne che amministrano siamo molto impegnate a scegliere strade più sostenibili per governare il futuro. Le donne sono abituate a prendersi cura delle proprie famiglie e sanno che tutto ha valore. Per questo creeremo centri per il riuso, fabbriche per il riciclo, orti urbani e food forestry in città.
Solo se le città raggiungeranno questi obiettivi concreti di riduzione – e Roma vuole impegnarsi in questo - gli Stati potranno vincere la sfida. Dobbiamo ridiscutere e ridisegnare le nostre città a partire dalla mobilità, dalla riduzione dei rifiuti (ancora prima della differenziazione) rivedendo anche la progettazione degli oggetti, cominciando dalle materie prime e degli imballaggi; la ricerca scientifica ci propone oggi dei materiali innovativi e da fonti rinnovabili. Non possiamo continuare a dipendere dalle fonti fossili!

Le donne sindache – ma anche tanti nostri colleghi maschi - sono le prime ad essere impegnate nel favorire questo cambio di opinione pubblica. La politica dei Governi nazionali senza un quadro forte di governance sovranazionale, è continuamente tentata di rinviare le scelte, pur ritenute necessarie, per soddisfare gli interessi economici e sociali dello sviluppo. A Roma abbiamo deciso di fare delle scelte ora e subito con la redazione del Paesc, del Piano per la Gestione Sostenibile dei Materiali Post Consumo, del Piano del verde in città e quello per la Mobilità Sostenibile.
Oggi il clima cambia in modo preoccupante, accelerato e riscontrabile anche da parte dell’uomo comune. A livello scientifico vi sono le prove dell’incidenza sicura della attività umana in varie forme, in primo luogo per le emissioni eccessive di gas ad effetto serra (ma non solo). La questione che rimane sottesa è che il mutamento climatico incide unitariamente sulla biosfera in tutte le sue componenti, compresa quella umana.
Non è un caso che la società civile chieda maggiormente di partecipare, di essere informata. Le persone esigono di essere protette e di poter collaborare perché le sorti del clima sono legate alla loro vita.

Il testo in inglese

Dear colleagues,
Today I should have been in New York to take part at the C40 Women for Climate Conference. I’m really sorry but due to bad weather conditions our flight was cancelled.
Anyway Rome wants to be with you and give its contribution to this important day. I wish to thank you, because events such as these provide us with an opportunity to debate matters and strengthen awareness that our generations play an active role in safeguarding our planet. We are here to state that mistaken and short-sighted policies, which have little in common with an ability to act for the common good, must no longer be tolerated. We are here above all to say that it is possible to plan an economic and social development model that involves everyone, at all latitudes and on all continents.

More and more women are leading cities, something that was unthinkable only a few decades ago. This means that change is already underway. It is, however, change that must be correctly used. I mistrust those who preach the superiority of one gender over another – whatever that gender may be – and I firmly believe in the contribution that each individual, with his or her own vision, can provide to the wellbeing of the community. As a woman, I believe that we administrators, present here today, are called upon to make a contribution with our vision, so attentive to resilience and the capability to ensure long periods of peace and serenity by relying on cooperative work, wise management and tenacity. Our generations need to dream of a better future, to escape the pessimism that part of our culture has been imbued with for years. To achieve this we have technology and science at our service. Never before as in this historical period has humankind had so many instruments available for improving lives. And we must do this avoiding all forms of selfishness. Selfishness also regarding future generations that expect us to provide the foundations upon which they will build their own society. May these foundations be solid and strong!

That is what we are trying to achieve in Rome. Among the many objectives we have set ourselves – a real environmental revolution in Italy’s capital – we have decided to list the Plan for Sustainable Energy and the Climate as one of the first points on the political agenda, hence the PAESC plan (SECAP plan). We are developing plans to improve sustainable mobility and energy efficiency, reforestation and waste management, which we want to call “post-consumer waste” so as to change the cultural paradigm, to ensure a sustainable future for our cities and create job opportunities for the younger generations. Environmentalism must not become a “hobby for the rich”, but an opportunity for growth. This is a message we must spread to the “suburbs” of our planet, to the creation of which we ourselves sadly often contribute.

The role played by cities is fundamental and indispensable! As women who manage, we are greatly committed to choosing the most sustainable paths for governing the future. Women are used to managing their homes and they are aware that everything has a value. For this very reason we will create reutilization centres, recycling factories, urban vegetable gardens and food forestry in cities.

Nations will only win this challenge if cities achieve these reduction objectives – and Rome wishes to be committed to this. We need to review and redesign our cities starting with mobility, waste reduction (even more than differentiation) also reviewing how objects are designed, starting with raw materials and packaging. Nowadays, scientific research presents us with innovative materials that also come from renewable sources. We cannot continue to rely on fossil sources!

Women mayors – but also many of our male colleagues – are the first to be committed to encouraging a change in public opinion. Without a strong framework of supranational governance, the policies of national governments are continuously tempted to postpone such albeit necessary choices in order to satisfy the economic and social interests of development. In Rome we have decided to make those choices now and are immediately drafting the PAESC (SECAP plan), the Plan for the Sustainable Management of Post-Consumer Waste, the Plan for a Green City and one for Sustainable Mobility.

The June 1992 Rio de Janeiro Convention clearly sets out a number of principles. They include the protection of future generations, equity, shared responsibilities, prevention, precaution, the priority duties and initiatives of developed countries, particular consideration for the needs of socio-economic development in developing countries and the need for support from industrialised countries. This is a very important international framework instrument, open to integration in the form of protocols or other similar agreements having legal standing.

The Paris Agreement was recently signed and consists of an introduction and 29 articles. It was signed by all United Nations member states, hence 194 countries, plus the European Union. This is certainly of political and juridical importance because it emphasises its universal nature as the voice of the international community as a whole.

The Agreement’s implementation is planned for 2020, but although it has been approved, the preliminary document allows its early implementation by governments wishing to apply it. At the moment, the Paris Agreement has yet to be fully implemented with reference to the French government’s excellent intentions and efforts.

Pope Francis, who has often referred to environmental issues also in his Encyclical entitled Laudato Si, said that, “the efforts to bring world leaders together at COP21, in the search for new ways to confront climate change and to protect the Earth, our common home.” This is also an effort needed to achieve the objectives of Sustainable Development (Addis Ababa and the 2030 UN Agenda).

At an ethical and religious level this is fully embraceable, but unfortunately one must accept the juridical and political reality of governments. One can speak of partial results achieved, but we still have a long way to go. It is necessary to be realistic. Nowadays climate is changing in a worrying, accelerated manner that can also be observed by ordinary people. At a scientific level, there is evidence of the certain effects of human activities in various forms, primarily due to emissions of greenhouse gasses (not only). The question that remains implied is that climate change as a whole affects the biosphere in all its elements, including the human one.

It is not a coincidence that civil society is demanding greater participation and information. People ask to be protected and to cooperate because the climate’s destiny is linked to their own lives.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • ricardo garcia dominguez Utente certificato 3 giorni fa
    Non lasciate ingannare, questo è il tuo salvatore !!! Ciao cara popolazione. Voi che siete alla ricerca di un prestito serio e veloce. La signora ANISSA Kherallah è la persona che ha bisogno di aiutarvi e di soddisfare in tutta sincerità. La fortuna non sorride a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, lei ha detto ho vinto, perché questa donna è un cuore aperto a tutti e spende i soldi realmente. developpement.aide@gmail.com. La fortuna non sorride a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, lei ha detto ho vinto, perché questa donna è un cuore aperto a tutti e spende i soldi realmente. Si prega di scrivere sul suo numero di WhatsApp: + 33 644 664 968 Grazie in anticipo
  • ROLANDO 01 garcia Utente certificato 4 giorni fa
    INFORMAZIONI Prestare particolare attenzione a quelli che contattato per ricevere il prestito. Tu sei più il CREDIT MUTUEL bank indirizzo è: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com Un sacco di falsi mutuante è font speso per banca CRÉDIT MUTUEL con un falso indirizzo e-mail. caduta non in loro digiuno se avete bisogno di finanziamento ho preso a contattato la banca su questa mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com
  • ricardo garcia dominguez Utente certificato 4 giorni fa
    Ciao a tutti !! Cari fratelli e sorelle! Nuovo e reale per voi. Questa volta se abbiamo qualcuno che ti può aiutare a uscire dalla povertà. Una volta che hai avuto più supporto nelle banche e che vogliono creare la propria azienda o la società o di commercio, mi Dio sul vostro modo ANISSA Kherallah signora, una donna piena di bontà e saggezza che concede un aiuto finanziario a tutti persona onesta e saggia. Non commettere errori più abilità è l'unico indirizzo che può risparmiare: developpement.aide@gmail.com. WhatsApp il suo numero è: +33 644 664 968 PS: La soluzione al vostro problema è quella signora mai per aiutare le persone in tutti i continenti.
  • leonardo prudo davila Utente certificato 5 giorni fa
    Ciao cara popolazione. Che sono alla ricerca di un prestito serio e rapido. La signora ANISSA KHERALLAH è la persona che avete bisogno di aiuto e di soddisfare, in tutta sincerità. La fortuna non sorridere a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, ha detto a voi, che ho vinto, perché questa donna è con il cuore aperto per tutti e spende soldi davvero. developpement.aide@gmail.com . La fortuna non sorridere a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, ha detto a voi, che ho vinto, perché questa donna è con il cuore aperto per tutti e spende soldi davvero. Si prega di scrivere il suo numero di WhatsApp : + 33 644 664 968 Vi ringrazio in anticipo
  • Jenny Hannappe 6 giorni fa
    Brava Vorginia!!!
  • Gianfranco Reggiani Utente certificato 6 giorni fa
    Virginia futuro MINISTRO DEGLI ESTERI altro che quell'altro minorato linguistico.
  • giulio massari 6 giorni fa
    ciao Virginia. Complimenti per il discorso ma più ancora per i programmi che spero riuscirai a realizzare se te lo fanno fare gli invidiodi e i nemici del Movimento. Io sono un pensionato che ha scelto, al momento, di vivere in camper per aggiustare la propria nuova economia e mi sono trasferito a Roma per vivere, finchè l'economia romana molto cara me lo permetterà, sotto l'Amministrazione Raggi. Camminando per le strade e utilizzando i trasporti pubblici, questi ultimi secondo me efficienti, mi sono reso conto che le strade sono rovinate e quindi leggendo del programma avviato "strade nuone", ne sono rismasto soddisfatto. C'è ancora tanto da fare ma una alla volta si realizzerà tutto. I romani stessi avranno piacere di collaborare connstatando che l'Amministrazione lavora per loro. Approfitto della presente occasione per sottoporre all'attenzione dell'Amministrazione i problimi del settore turismo itinerante e di quello a lunga sosta, Di strutture ce ne sono ma hanno costi esorbitanti e non offrono sempre servizi completi ed efficienti. Buon lavoro signora Sindaco e W M5S
  • Valeria Fusetti 6 giorni fa
    Come mai l'intervento della sindaca Raggi è tradotto solo per tre quarti ? E' una svista, strana, o è una scelta ? NON mi piace proprio per niente, dà l'impressione di voler nascondere qualche cosa, basandosi sulla certezza che chi legge in italiano non vada poi a vedere il testo in inglese.Brutta sensazione.
    • Gianfranco Reggiani Utente certificato 6 giorni fa
      Installa BING TRANSLATOR e vedrai che il testo in inglese non dice niente che sia in contrasto con ciò che ha detto. Piuttosto non credi che la Sindaca sia in totale buona fede se ha pubblicato tutto il testo in inglese, visto che a differenza di Alfano lei lo fischia meravigliosamente? Ma rimani nel tuo amletico dubbio.......
  • Mynyr Nazaj Utente certificato 6 giorni fa
    Complimenti Sig.ra Raggi per il vostro discorso Io ci credo in Lei e la sua determinazione per realizzare questa iniziativa per trasformare Roma in un cita verde . Il mio attività presenta un insieme di lavori , innovazione e realizzazione di opere verde qui in Italia e al estero e sara un grande piacere di dare consigli e proporne progetti che vi danno una mano per realizzare questa iniziativa possibile 360° I nostri soluzioni sono di risolvere i problemi energetici nelle istituzioni ,strade , scuole , trasporti urbani e trasporto rifiuti , trasformazione di rifiuti urbani in materia prima e energia ecosostenibile ..... trasformare loro da un consumatrice in produttore Per ogni informazione puoi chiede tramite il mio email edil.ecosostenibile@libero.it
  • gomez andrien Utente certificato 6 giorni fa
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% -Viaggi e project financing per studi all'estero -costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro -Acquisto di affitto casa e appartamento -Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli -pronto soccorso per chiunque in pericolo -settore agricolo e mondo degli affari -finanziamento del progetto milioni Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com
  • Fabio Ciottoli Utente certificato 6 giorni fa
    ...Brava Raggi! ...però paga il conto al ristorante, la prossima volta! ...ahahahahah! ...ma che vanno dicendo questi del gossip? ...si vede che non sanno di che parlare su di te, ma pare che conferme vengano anche dal Proprietario del Ristorante!! ...tu che ci dici a tal proposito? ...ahahahah! ...ma è vero che non hai pagato il conto? ...ahahahahah! ...j'hai fatto 'il via', come si faceva a 16anni in pizzeria? ...ahahahahahah! ...ahahahahah!
    • Fabio Ciottoli Utente certificato 12 ore fa
      ...aoh! ...c'hai ragione te! ...pare sia 'na bufala, aoh! ahahahah! ...ce stavo quasi pe' casca'! ...ma io mica me faccio! ...aoh!? ...te stai a sbajà! ...sur conto mio! ...non so manco romano io! ...io so un toscanaccio der mV5s! ...ahahahah! ...ciao!
    • Fabio Ciottoli Utente certificato 5 giorni fa
      ...aoh! ...sto a di' che ho letto che non ha pagato er' conto in trattoria! ...ma non so se sia vero! ...tu sai qualcosa? ...per me comunque sto vostro sindaco er' mejo che ce potevate a ve'! ...forza Virgi'! ...forza M5S!
    • guido ligazzolo Utente certificato 6 giorni fa
      Fabio, iahajhahahajahahaha, ma cosa stai a di, jahahajhahajhahah! Fattene un'altra e forse ti calmi!
  • cosimo calabrese Utente certificato 7 giorni fa
    BRAVISSIMA VIRGINIA RAGGI, SEI GRANDE, HAI UNA GRANDE PARTE DEGLI ITALIANI CHE TI STIMANO PER QUELLO CHE HAI FATTO E CONTINUI A FARE CON ONESTA', COMPETENZA.
  • Aldo B. 7 giorni fa
    Cara Virginia lo sai che ti stimo e tutti i miei commenti e lodi te lo hanno sempre dimostrato. Ma qui, in queste tue frasi gravemente contraddittorie, mi dai ora molti dubbi sula tua onestà e lucidità di pensiero. Tu prima scrivi giustamente che diffidi di chi predica una mancanza di rispetto di un genere sull'altro: "Sempre più donne sono alla guida delle città, mentre soltanto qualche decennio fa questo era inimmaginabile: significa che un cambiamento è già in atto. Un cambiamento che però va indirizzato bene. Diffido di chi predica la superiorità di un genere sull’altro –" Poi però manchi tu per prima di rispetto chiamando "maschio" ciò che avresti dovuto contrapporre con la parola "uomo" ; nella tua frase successiva scrivi, in modo contraddittorio alla precedente, questo: "Le DONNE sindache – ma anche tanti nostri colleghi MASCHI - sono le prime ad essere impegnate nel favorire questo cambio di opinione pubblica." Sei stata anche tu lavata nel cervello dai Media? Anche tu sei stata contagiata da quella forma-mentis introdotta da coloro che da decenni ( dal 1986) hanno bombardato con tutte le TV di stato possibili, comprese le reti mediaset ? Hanno tolto ( dal 1986) di proposito dal linguaggio comune ( e dagli articoli di stampa) la parola " uomo", quando la si dovrebbe linguisticamente contrapporre a quella di "donna", sostituendolo con la più scorretta parola " maschio" che piace molto all'ambiente gay, mancando così di proposito il rispetto verso l'altro genere. Di proposito. Il rispetto, e i media in mano alle lobby gay lo sanno in primis, che è l'opposto della degenerazione e dove c'è l'uno manca l'altra. Mi hai deluso Virginia. Ti credevo più solida e intelligente.
    • Marco Martini 7 giorni fa
      Ammiro molto Virginia Raggi ma anch'io ho notato un punto dolente... In particolare, fa riferimento alla necessità di una forte governance sovranazionale, bene questo è contrario alla lotta per il recupero della sovranità che il M5S ha spesso portato avanti in questi anni. Spero che sia un piccolo scivolone, magari si è solo espressa in modo poco approfondito.
  • Luigi Di Rauso 7 giorni fa
    Chiedo cortesemente che su commenti che riguardano la città di Roma non intervengano persone che non sono di Roma e non conoscono la situazione della città. Chiedo anche che ci astenga da insulti e turpiloquio. Intanto ieri si è dimesso il Presidente M5* del Municipio VIII Paolo PACE che ha rilasciato un commento lapidario "IMPOSSIBILE GOVERNARE". Quanto sopra a seguito di contrasti interni fra i consiglieri(guerra tra correnti) sulla riqualificazione degli ex Mercati Generali nel quartiere Ostiense. Questo mostra la completa impreparazione del M5* al governo della nostra città. E non è una novità che i 2/3 dei romani non voterebbe più la Raggi,vista la sua impreparazione ed inadeguatezza. Allora ,lasci perdere New York e pensi alla Garbatella,a San Basilio,Tor Bella Monaca,ai trasporti alla viabilità alla burocrazia romana e a tutte le cose che non funzionano e si rinchiuda nel suo ufficio per cercare,se ci riesce,di risolverli.
    • Fabio Ciottoli Utente certificato 6 giorni fa
      ...ma che facciamo allora? ...ci arrendiamo aji inequi??
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 7 giorni fa
    ESPERIENZA DI ROMA E RIQUALIFICAZIONE DELLA CITTÀ .... 1- Roma non è una città qualsiasi si sapeva, crocevia d'interessi economici, finanziarie e politica...le mani sulla città. 2- Con M5S nel campidoglio, qualcuno pensava di colpire avversari politici per avere perso a Comune di Roma e allo stesso momento lasciano una piazza difficile al M5S. 3- Dal primo giorni d'insediamento ogni settima un problema, dimissioni, contestazioni..., tutto organizzato tutto programmato, 6 mesi difficili. 4- Lasciare Roma era dannoso per M5S, ma continuare sulla strada di resistere e di rimettere apposto i tasselli più sensibili ha dato i risultati importanti. 5- Ma non si deve abbassare l'attenzione, continuare con programma step by step; contenere spese, razionalizzare la gestione interna del Comune con 23 mila dipendenti, gestione appalti, viabilità, verde urbana, turismo, organizzare eventi,arte e architettura, rivedere rapporto tra la periferia e il centro...., RIQUALIFICAZIONE DELLA CITTÀ ....PERCHÉ ROMA MERITA...
  • Luigi Di Rauso 7 giorni fa
    Invece di parlare del convegno di New York,per distrarre l'attenzione dai guai di Roma,pensi allo gretolamento del M5* a ROMA. Si è dimesso il Presidente M5* de Municipio VIII,Paolo Pace.Il suo commento è lapidario"IMPOSSIBILE GOVERNARE"per contrasti interni fra i consiglieri sulla riqualificazione degli ex Mercati Generali. Anche se i 2/3 dei romani non la voterebbero più(ne prenda atto),la sua giunta comincia a sgretolarsi. Cerchi almeno,per orgoglio e dignità ,di fare qualcosa per una città che è allo stremo .Altro che New York. Roma è peggio delle città africane.
    • Luigi Di Rauso 7 giorni fa
      Paolo,non so se sei di Roma e conosci la situazione della città. Io,che ho visitato,per lavoro e per vacanza, quasi tutti i paesi europei +USA e Giappone,posso fare un confronto tra Roma,dove vivo da 42 anni, e le altre città(Parigi,Londra,Berlino, Madrid,New York,Los Angeles Atlanta,Orlanda Tokio Osaka ecc..). Il confronto è impietoso. Ogni volta che tornavo a Fiumicino mi sentivo male ,a cominciare dall'inefficienza dell'aeroporto rispetto a quelli da dove ritornavo. Non parliamo della differenza dei servizi tra le città straniere e Roma. Il problema è che la gente ha votato la Raggi per protesta ,delusa dagli altri partiti. Ma la soluzione è stata peggiore del male. Gli errori fatti dalla Raggi sono clamorosi. Ma ancor più clamoroso è l'inerzia di fronte ai problemi della città e la manifesta adeguatezza. I sondaggi parlano chiaro. Che la Raggi rimanga o se ne vada dipende da lei. Però le conseguenze di quello che fa o non fa le subiscono i romani e quindi è anche un problema di coscienza e correttezza etica. Non si può rimanere,inchiodati alla poltrona,solo per testardaggine,per non fare brutta figura, o perché si farebbe un danno al M5*. Il primo danno lo subiscono i cittadini. Poi ,a proposito dell'inglese,non so se la versione inglese sia farina del suo sacco. Ci sarà,oltre ai traduttori su Internet,qualcuno che lo sa nel commune di Roma. Quindi non serve,per quello di cui stiamo parlando citare questo fatto ,come mirabolante. Il problema è:è in grado di fare qualcosa o no? Su questo si deve interrogare lei e ogni suo sostenitore e ognuno deve darsi una risposta mettendo al primo posto i cittadini di Roma e niente altro.
    • paolo damiani 7 giorni fa
      Scusa l'intromissione, ma cosa dovrebbe fare il sindaco secondo te? Costringere i consiglieri a restare contro voglia? Che facessero quello che si sentono di fare, le responsabilita' sono dei singoli. Aggiungo, perhce' il M5S dovrebbe mollare la spugna? Per far tornare quei maledetti truffatori? No! Si fa quel che si puo', poi i romani a scadenza del mandato ragioneranno se ritornare all'andazzo precedente o continuare su una strada di onestà. Una citta' importante come Roma deve badare alle relazioni internazionali visto che e' la maggior calamita di turismo per una volta che c'e' un Sindaco che parla correttaemnte inglese e ci fa fare bella figura gli diamo anche contro? Ricordo bene l'inglese di Rutelli che faceva ridere anceh coloro che non conoscevano bene la lingua, figuriamoci che biglietto da visita era agli occhi dei turisti.
  • gomez andrien Utente certificato 7 giorni fa
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com
  • calogero sibilla Utente certificato 7 giorni fa
    ciao a tutti gli amici onesti del movimento, questa sera insieme ai miei colleghi tra le discussioni abbiamo parlato anche di politica , io naturalmente portavo in alto i nostri ideali e c'è stato qualcuno che ha detto che quelli che si portano a SCIACCA (AG) per il movimento 5 stelle non sono altro che parenti e nipoti di ex politici di vecchia DC passati a FORZAITALIA per poi approdare al PD , non mi hanno voluto fare nomi ma vi prego di controllare perchè non si sa mai, grazie solo per averla letta e W IL MOVIMENTO 5 STELLE GRAZIE
  • rosaria marsano Utente certificato 7 giorni fa
    Eccezionale il programma !!! solo le menti sagge umili possono essere all'altezza di capire il vero significato del vivere .
  • domenico policastro Utente certificato 7 giorni fa
    A tor di valle sei andata in direzione opposta.
  • Riccardo F. Utente certificato 7 giorni fa
    ma c´é ancora chi crede che il clima cambi a causa dell´uomo? sembrerebbe di sí. Poco importa che basterebbe poco per informarsi nell´era di internet... https://www.youtube.com/watch?v=iEPW_P7GVB8 https://www.youtube.com/watch?v=52Mx0_8YEtg https://www.youtube.com/watch?v=SyUDGfCNC-k Tutto in inglese, non mi disturbo nemmeno a cercare se vi sia qualcosa in italiano, non leggo neanche piú un libro in italiano, eccezion fatte per Bagnai e pochi altri.
    • Max M. Utente certificato 7 giorni fa
      Visto che conosci bene l'inglese leggi con attenzione https://en.wikipedia.org/wiki/Global_warming_controversy o credi alla scienza universale o credi ai Roberto Vacca vari...
    • maxmun 7 giorni fa
      Visto che conosci bene l'inglese cerca di leggere con attenzione qui: https://en.wikipedia.org/wiki/Global_warming_controversy o credi alla scienza o credi a internet...
  • Roberto B. Utente certificato 8 giorni fa
    Women + Climate = Soros
    • Guglielmo M.R. 7 giorni fa
      Questa scienziata una equivalenza del genere - Women + Climate = Soros - non la capisce neanche se gliela spieghi. E figurati che pare che volesse provare pure ad incontrare Trump... con queste credenziali.... Fortuna per lei che le nevicate hanno bloccato i voli, e le hanno impedito di ricevere un rifiuto che le avrebbe fatto fare una figuraccia planetaria.
    • Riccardo F. Utente certificato 7 giorni fa
      tu sei la mia speranza per l´Italia... con tutto il materiale che c´é, ancora a parlare di clima... intanto l´euro avanza
  • Gabriele Resta 8 giorni fa
    Grande Virginia..... Mobilità sostenibile = coprire le buche .....boh!!!
    • Franz M. Utente certificato 7 giorni fa
      Ask your friend RENZUSKONI, perhaps he will get you happy, with a kind of mental masturbation... :D
  • giovanni . Utente certificato 8 giorni fa
    GRANDE VIRGINIA Continua come un treno per la tua strada. Quei quattro imbecilli prezzolati che ti accusano di cose fatte da tutti i partiti in oltre trent'anni di ruberie e appalti truccati se la vadano a prendere in quel posto.
  • Ubaldo P. Utente certificato 8 giorni fa
    APPLAUSO, APPLAUSO, Bravissima Virginia.
  • Franco Della Rosa 8 giorni fa
    STUPENDA !!! SEI IL FUTURO !!! GRAZIE PER IL GRANDE IMPEGNO !!!
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 8 giorni fa
    Brava Virginia . Bel Progetto. Attuabile????
  • undefined 8 giorni fa
    My Dear Virginia, I appreciate all your corage you show running one of the most corrupt city in the world. The world needs several womens like you running their own cyties, if not it looks very dark. The MAFiosi will try to stop you, but you do not hesitate just GO AHEAD! Best whishies.
  • gussipi mussolie Utente certificato 8 giorni fa
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% -Viaggi e project financing per studi all'estero -costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro -Acquisto di affitto casa e appartamento -Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli -pronto soccorso per chiunque in pericolo -settore agricolo e mondo degli affari -finanziamento del progetto milioni Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
    Lista dei senatori Pd che hanno salvato Minzolini e cancellato la Severino Oggi la giornalista antimafia, come veniva presentata quando si è candidata, Rosaria Capacchione ha salvato Minzolini, che resta in carica perchè amico di Renzi e dei renziani. A votare a favore di Minzolini anche un ex assessore di Renzi a Firenze, Renzi non faccia finta di nulla, quelli che hanno salvato Minzolini sono renziani. E’ un atto eversivo contro le istituzioni della Repubblica, un partito, il Pd, sancisce che la legge non è uguale per tutti. Inutile che vi lamentiate delle manifestazioni forti fuori dal Parlamento se qui dentro fate cose di questo genere, atti eversivi. Oggi la legge Severino non c’è più. Mandateci alle urne perchè nonostante questo schifo crediamo ancora nella possibilità di cambiare le cose con il voto democratico. Senatori Pd che hanno votato per salvare Minzolini: Rosa Maria Di Giorgi (nuova vice presidente Senato - renziana doc), Rosaria Capacchione, Emilia De Biasi, Laura Fasiolo, Emma Fattorini, Nicoletta Favero, Elena Fissore, Stefania Giannini, Pietro Ichino, Luigi Manconi, Alessandro Maran, Salvatore Margiotta, Claudio Moscardelli, Massimo Muchetti, Francesco Scalia, Ugo Sposetti, Gianluca Susta, Giorgio Tonini, Mario Tronti Senatori Pd assenti per salvare Minzolini: Donatella Albano, Silvana Amati, Maria Teresa Bertuzzi, Laura Cantini, Vannino Chiti, Roberto Cociancich, Vincenzo Cuomo, Gianpietro Dalla Zuanna, Mauro Del Barba, Stefano Esposito, Valeria Fedeli, Anna Finocchiaro, Nadia Ginetti, Linda Lanzillotta, Nicola Latorre, Stefano Lepri, Marco Minniti, Roberta Pinotti, Luciano Pizzetti, Francesca Puglisi, Raffaele Ranucci, Giorgio Santini, Salvatore Tomaselli, Renato Guerini Turano. . IL SENATO SALVA IL CONDANNATO MINZOLINI Gioco di Casta tra Pd e Fi dopo il voto su Lotti In aula dopo il verdetto hanno esultato come allo stadio. QUESTO E' IL PARLAMENTO ITALIANO, PIU' SEI SPORCO E PIU' SEI ELOGIATO E PRIVILEGIATO - Pierre Cantagallo
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 8 giorni fa
    Tutte sciocchezze, direbbe Trump. Non mi meraviglierei se fosse stato lui a provocare la tempesta di neve per sabotare il convegno,
  • luca Tegoni Utente certificato 8 giorni fa
    Orgoglioso del M5S
  • Maurizio De Tomasi Utente certificato 8 giorni fa
    Italian People are glad to have a Major like You, Mrs Virginia Raggi, most of us hope many Administrations can have Women alike, to govern entire Italy.... Not only because You speak perfectly English, but it's for you capability!!! Thank You so much....Go Ahead this way!!!!!!!!!
  • rosanna scarpa 8 giorni fa
    bellissimo discorso. ottimo programma. eccellente, fluente, invidiabile inglese. grazie raggi. finalmente una persona di cui non vergognarsi all'estero. non ho ancora visto roma. chissa' che sia la volta buona. forza 5 stelle.
  • Nino Esposito (lorddarkar) Utente certificato 8 giorni fa
    E pensare che abbiamo ministro degli Esteri Alfano che non sa una parola d'Inglese........per non parlare dell'inglese di Renzi........Forza Virginia.
  • Silvio . Utente certificato 8 giorni fa
    Bravissima! Contenuto ottimo AND a VERY good pronunciation...altro che shish....
  • Giovanni Velato Utente certificato 8 giorni fa
    Il discorso è molto bello, ma bisogna anche aumentare le capacità di ascolto, altrimenti si rischia o di fallire l'obiettivo o di impiegare risorse oltre il necessario Per avere nuove idee o visioni bisogna superare il pregiudizio che spinge a dare attenzione, sopratutto in tema di Ambiente, Mobilità ed Energia, solo a chi si è fatto un nome in quei campi. Questo approccio ha portato molte amministrazioni a recepire in modo acritico alcune idee pur se le evidenze reali, hanno dimostrato che non erano valide. Per esempio si continua a sbandierare il Car Sharing come una soluzione ai problemi della mobilità, quando autorevoli studi fatti presso importanti Università e Rapporti di Osservatori Nazionali dimostrano che il Car Sharing in Italia ha inciso per lo 0,4% sugli utilizzatori di Mezzi Pubblici e dello 0,03% sugli utilizzatori di mezzi privati. Potrei anche portarle ad esempio il fallimentare approccio allo sviluppo della mobilità elettrica o l'incompatibilità tra i PUMS così come vengono elaborati e il Piano Energetico del M5S.
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
    3 Poi finalmente ha parlato Lotti.Ci attendevamo, finalmente,la sua ricostruzione dei fatti:perché raccomandò Carlo Russo,il faccendiere di papà Renzi,al governatore pugliese Emiliano;perché minacciò l’amico Filippo Vannoni,pres. di Publiacqua,venuto a raccontargli di averlo accusato davanti ai pm di Napoli(“Non ti do una testata solo per rispetto del luogo in cui siamo”);perché non ha denunciato per calunnia e non ha chiesto di destituire dai loro incarichi pubblici i due accusatori che,secondo lui,hanno mentito sul suo conto indicandolo come fonte della fuga di notizie che ha rovinato l’inchiesta sulle tangenti per truccare il più grande appalto d’Europa;e perché non si è dissociato dal collega Padoan per aver difeso alla Camera quel Marroni che lui si accingeva a bollare di calunniatore in Senato.Invece,nulla.Ha semplicemente rivendicato la sua proverbiale “moralità”.Ha detto di non aver rivelato segreti su Consip.Ha accusato Marroni(ma non Vannoni,mai nominato)di aver “mentito per paura o altre ragioni”(ma guardandosi bene dal denunciarli per tutelare la sua proverbiale moralità).Ha chiesto perché,essendosi lui presentato ai pm il 27 dicembre,la mozione è arrivata solo ora,come se nel frattempo non fossero scattati gli arresti(di Romeo),le perquisizioni(di Russo),gli interrogatori(di Tiziano Renzi),con la discovery di molti atti dell’inchiesta che lo coinvolge per favoreggiamento e rivelazione di segreti.Ha respinto con orrore “l’equazione ‘avviso di garanzia uguale dimissioni’”(infatti fino all’altroieri i renziani applicavano ai non renziani l’equazione “niente avviso di garanzia uguale dimissioni”).Ha mandato un bel messaggio a Renzi:il bersaglio non è lui,ma,modestamente,ciò che “rappresento:la stagione riformatrice di questi anni”.Addirittura.Poi ha straparlato dei soliti 5Stelle,che si portano su tutto,ma purtroppo coi suoi guai giudiziari non c’entrano nulla perché tutti i protagonisti,accusatori e accusati,sono renziani. segue sotto
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
    2 Mancava solo il monumento equestre a Caino e il processo ad Abele, ma prima o poi ci si arriverà. Il sottotesto di quasi ogni intervento da destra al centro a sinistra era questo: la politica è una cosa sporca, tutti hanno “qualche peccatuccio” da farsi perdonare e, siccome rubano tutti perché è giusto così, nessuno si azzardi a parlare di legalità e moralità: i panni sporchi si lavano in famiglia, una mano lava l’altra e tutti contro i pm (anzi la Repubblica delle procure e delle torture) e la stampa libera. Eppure bastava applicare a Lotti il principio di responsabilità politico-morale, non penale, che Renzi & C. avevano ben chiaro sui ministri non renziani del governo Letta (e persino del governo Renzi), anche per scandali infinitamente più lievi del caso Consip: Idem, Cancellieri, Alfano, De Girolamo, Lupi e Guidi. “Ci si dimette per questioni politiche ed etiche, non per gli avvisi di garanzia”, diceva Renzi sul Rolex e il contrattino al figlio di Lupi. E sul sequestro Shalabayeva: “Se Alfano sapeva, ha mentito e questo è un piccolo problema. Se non sapeva è anche peggio”. E sulle telefonate della Cancellieri ai (e per i) Ligresti: “L’idea che ci siamo fatti è che la legge non sia uguale per tutti e che se conosci qualcuno di importante te la cavi meglio. È la Repubblica degli amici degli amici: questo atteggiamento è insopportabile. Non è un problema giudiziario, dunque, è peggio: è un problema politico che ha minato l’autorevolezza istituzionale e l’imparzialità del ministro della Giustizia”. Tutte parole perfette anche per Lotti, se i renziani che appoggiavano le mozioni di sfiducia di M5S e Sel non se le fossero scordate. segue
    • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
      Se c’è un complotto, è un autocomplotto. Se c’è una gogna, è un’autogogna. Ps. Lo stesso Pd che ieri straparlava di “garantismo” per i suoi ha appena proposto una legge per arrestare i parcheggiatori abusivi. Non è meraviglioso?
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
    1 LE IDI DI LOTTI Marco Travaglio Forse era meglio un Parlamento deserto, come quello che lunedì doveva discutere del testamento biologico. Così almeno ieri non avremmo assistito allo spettacolo inverecondo del caso Lotti. Inverecondo non perché il Senato ha respinto, com’era scontato, la mozione di sfiducia al ministro renziano dello Sport. Ma per quello che è toccato ascoltare ai cittadini che hanno avuto la disgrazia di assistere al dibattito (inclusa una sventurata scolaresca di giovani leccesi): l’ennesima autoassoluzione di una classe politica marcia dalle fondamenta, all’insegna del “Lotti sei tutti noi e noi siamo tutti Lotti” – scrive Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano nell’editoriale di oggi 16 marzo 2017, dal titolo “Le Idi di Lotti” –. I pidini parlavano come i berlusconiani dei tempi d’oro (“gogna mediatica”, “processi sui giornali”). I berlusconiani davano loro il “benvenuto in Italia” e ne approfittavano per riabilitare il loro leader pregiudicato e la loro delegazione distaccata presso le patrie galere (compreso Cosentino che ieri ha collezionato altri 7 anni di carcere). Un tal Marcucci (Pd) spacciava l’ad di Consip Luigi Marroni, accusatore di Lotti, per un fedelissimo del governatore toscano Rossi appena uscito dal Pd, quando tutti sanno che, dopo aver lavorato con Rossi, Marroni fu piazzato in Consip da Renzi & C. perché renziano e lottiano fino al midollo. Lo stesso Marcucci invitava Luigi Di Maio a “farsi processare”, scordandosi di precisare per quale reato. Il pidino Zanda ricordava di aver presentato mozioni di sfiducia individuale a ministri, ma ora che c’è di mezzo Lotti ha scoperto che “le mozioni di sfiducia individuale sono incostituzionali”; poi affermava che Lotti non ha commesso reati perché lo dice lui (Lotti). Vecchie lenze, muffe, pance e dentiere vedove inconsolabili della Prima Repubblica, già che c’erano, santificavano pure i ladri di Tangentopoli e Mafiopoli. segue
  • Patty Ghera Utente certificato 8 giorni fa
    Appalti pubblici irregolari triplicati nel 2016: il dato allarmante della Guardia di Finanza Dal rapporto annuale del 2016 che presente oggi la Guardia di Finanza emerge l'aumento delle irregolarità scoperte negli appalti pubblici *********** Questi sono i dati di crescita del governo, altro che ri-presa per il culo...
  • vincenzodigiorgio 8 giorni fa
    2018 , metà dei politici scappa all'estero .
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
    replay Sono angosciata dall'intenzione del governo Renzi-Gentiloni di abolire le pensioni di reversibilità.Ho lavorato tutta la vita in condizioni di sfruttamento anche da parte dello Stato e non ho maturato nessuna pensione mia,per cui vivo di quella di reversibilità di mio marito, il quale ha pagato tutte le tasse fino all'ultima, dal momento che lavorava per una impresa americana che pagava le tasse anche sui fuoribusta con puntuale meticolosità,e se mi tolgono la pensione di reversibilità con cosa vivo? L'eliminazione sembra fatale per coloro che vivono in una casa di loro proprietà,e penso a quanti stanno magari in una casuccia di paese o in una casa fatiscente, che farà comunque reddito,e che noi italiani col 76,6% di case di proprietà siamo il Paese europeo che è stato costretto maggiormente a comprarsi casa per una legge sugli affitti assurda e poco cautelativa e la mancanza di affitti in case popolari.Questo furto sui cittadini da parte di uno Stato che dilapida miliardi per i suoi boiardi,gli amici di famiglia,le banche truffatrici e i clienti eccellenti,mentre taglia sui diritti dei cittadini è una cosa immonda.La Consulta dice che non si possono mettere tetti o fare diminuzioni ai superstipendi,ben tutelati, che non si possono eliminare quei vitalizi che sono una vergogna pubblica,che non si può equiparare gli emolumenti dei parlamentari alla media europea,che non si possono tagliare gli esorbitanti contratti ai conduttori televisivi, che non si può fare una legge decente contro la corruzione,che non è anomalo offrire ai ricchissimi delle condizioni da paradiso fiscale La stessa Consulta tace su una possibile legge infame che tagli le pensioni così come ha taciuto sulla legge Fornero o su altre stronzate o su regalie elettorali che non avremmo potuto permetterci,come gli 80 € che sono costati 20 miliardi,un aumento di tasse e la restituzione di quanto preso da parte di 440.000 poveri diventati più poveri. Eppure le stronzate continuano segue sotto
    • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
      Renzi già al tempo della prima Leopolda annunciò in televisione che avrebbe eliminato le pensioni alle vedove, la cosa allora passò inosservata e ho continuato a sperare che non lo facesse, mentre si avvicendavano altre infamità, come la truffa agli esodati, i regali ai fondi neri nei paradisi fiscali, i vitalizi, i regali cospicui alle banche di famiglia, gli appalti dati in cambio di mazzette, la catena dei posti di potere agli amici degli amici, il servaggio alle multinazionali...Ora l'Europa ci chiede 7 miliardi a causa del malgoverno di questi delinquenti abbarbicati alle poltrone e chi li dovrebbe pagare? Chi ha una pensione di reversibilità??? Le vedove che hanno questo beneficio in Italia sono 4 milioni. Non sarebbe il caso di avvertirle così che non votino mai più Pd? Spesso alla loro pensione si appoggiano i loro famigliari. Non sarebbe bene che anche loro fossero avvertiti di quello che Renzi sta tramando? Non sarebbero tanti voti persi per il Pd? Le amministrative si avvicinano. E' un ottimo momento per far vedere a questi infami la risposta di cittadini informati che non ne possono più di queste stronzate criminali.
  • Luigi Di Rauso 8 giorni fa
    Signora Sindaca, pensi alla quotidianità. Roma è alla frutta.Una città invivibile per i servizi scadenti, agli ultimi posti a livello mondiale. È inutile che scriva del congresso a New York sul clima per deviare l' attenzione dai problemi di Roma che Lei non riesce a risolvere.I cittadini che l'hanno votata si aspettano che Lei risolva i problemi di Roma non che Lei scriva un articolo sul Convegno di NY.Si dia da fare con i fatti non a chiacchiere.
    • roberto p. Utente certificato 4 giorni fa
      Ed è pure un articolo sessista.Infatti usa la parola maschi e non uomini mentre loro si chiamano donne (la parola colleghi si riferisce agli uomini altrimenti si sarebbero chiamate colleghe ergo non ha senso dire colleghi maschi).Inoltre una persona che occupa una carica pubblica non deve fare discriminazione di genere, nemmeno esaltando con ogni mezzo le qualità del suo genere rispetto all'altro come invece contrariamente si nota spesso nel suo articolo e in diverse righe. Di razze superiori in passato ne abbiamo avute abbastanza e si è visto cosa hanno generato e che fine hanno fatto, di un'altra non ne abbiamo bisogno.
    • Luigi Di Rauso 7 giorni fa
      Appena si è in contrasto con un Blog si è sommersi da una valanga di critiche da parte dei legionari di Grillo. È inutile discutere con persone che non intervengono per discutere civilmente ma solo per criticare e in molti casi solo per insultare. In questo caso sono tutte persone che non vivono a Roma e quindi non sanno niente della situazione romana che intervengono per criticare chi invece ,come me,vive a Roma e conosce le situazione della città perché la vive tutti i giorni.Quanto questo stato di degrado di tutti i servizi(trasporti,strade,burocrazia ecc..) sia vero lo dimostrano i sondaggi che dicono che i 2/3 dei Romani non voterebbe più la Raggi.
    • sergio gilioli 8 giorni fa
      non sono di Roma ma vado spesso da anni ogni tanto per lavoro. Devo dire che ultimamente ho visto parecchi cantieri. Sento gli umori dei Romani (almeno di quelli che ho contattato) veramente positivi. Poi fa piacere finalmente vedere una persona come la Raggi che oltre alla decisione è anche in grado di comunicare in altre lingue. Anche da questi particolari si vede la qualità. Per me il suo commento è veramente inappropriato e di poco gusto.
    • andrea a44 Utente certificato 8 giorni fa
      parli come un trollazzo
    • rosanna scarpa 8 giorni fa
      caro signor, siamo gia' in dittatura?
    • Luigi Di Rauso 8 giorni fa
      Se non vive a Roma e non conosce la situazione si astenga dai commenti.
    • rosanna scarpa 8 giorni fa
      io non vivo a roma e quindi non posso contestare le sue affermazioni ma posso notare che a quelli che ci sono stati prima nessuno mai ha pensato di fare degli appunti. cosa succede ai romani, presumo, come lei? ma si sa che e' inutile gettare le perle ai porci.
  • vincenzodigiorgio 8 giorni fa
    Penso che ormai sia chiaro a tutti che il pd sia al lavoro per calare l'Italia nella tomba del degrado e della povertà . Senza la Granbretagna e con il nostro martoriato Paese a pezzi l'Europa non sarà più una spina nel fianco per l'America che tirerà un sospiro di sollievo per lo scampato pericolo ! Il sogno dei padri fondatori si è rivelato impossibile , lo è sempre stato anche quando Roosvelt fingeva di essere favorevole . Nei fatti una vera Europa avrebbe surclassato gli Stati Uniti in tutti i campi , compreso quello militare , diventando l'entità politica leader nel mondo . Il terzo piede traballante dell'Unione sta per crollare insieme al tavolo europeo che con la sola Francia e Germania non durerà molto . Quest'ultima se ne frega in quanto ,con o senza Europa , va avanti come un treno come è sua capace abitudine . Noi togliamoci dalla testa l'idea di poter fare qualcosa di buono per l'Italia , i giochi sono fatti , dobbiamo cadere ancora più giù e stare nella melma della povertà e della destabilizzazione totale in compagnia di qualche milionata di negri finanziati dall'alta finanza a fare da scusa per i miliardi spesi per loro dal governo italiano !
  • Monica. vi. 8 giorni fa
    Bene speriamo ora la raggi non commetta altri errori e sia messa in condizioni di lavorare. Su altri temi il m5stelle evita di prendere posizione. Indovinate un po' voi quali? Riguardano temi che coinvolgono direttamente i cittadini. Davvero sperate di non dovere chiarire prima delle elezioni? In cabina elettorale ne terrò conto. Saluti a tutti.
  • Paolo 8 giorni fa
    Bravissimi!!!
  • gianfranco chiarello 8 giorni fa
    Chi delinque si mette fuori dalla società civile. Non c'è differenza tra il farabutto che intasca le tangenti e quello che viola il tuo domicilio. Entrambi vanno bannati dalla nostra società. Questo è l'unico modo di pensare del MoVimento. Non può essercene uno alternativo. Per quelli ci sono già i partiti di sinistra. GIAN PAOLO ♞ 16.03.17 11:08 http://www.nanopress.it/cronaca/2017/03/16/ladri-pestano-a-sangue-fattorino-a-roma-e-in-fin-di-vita/166559/ Vede Sig. GIAN PAOLO, anche ieri ad "Agorà" (Rai3), ad una precisa domanda ripetuta più volte ad una Parlamentare del M5S (credo sia la Sarti), alla quale si chiedeva se si sentiva solidale con il ristoratore che aveva ucciso un ladro nella sua proprietà, dopo aver eluso un paio di volte la domanda, alla fine (costretta) ha dato la più ipocrita ed elusiva delle risposte: "dobbiamo mettere i cittadini in condizioni di non dover subire le intrusioni in casa", evitando di prendere una posizione precisa, che potesse andare in conflitto con quella dei partiti di sinistra. Se ci fa caso, è simile alla stessa risposta ipocrita ed elusiva, che viene data dai parlamentari del Movimento, quando si parla di uscita dall'Unione Europea: "non vogliamo uscire , perchè vogliamo cambiare l'Unione Europea dall'interno". Possono anche non definirsi di sinistra (perchè proprio non possono farlo), ma lo sono molto più di chi milita i quei partiti.
    • adriano 8 giorni fa
      FINISCILA DI ROMPERE fascistone!!
    • Nello R. Utente certificato 8 giorni fa
      la sarti , ha detto quello che il 98% degli italiani pensa l'1% pensa a porgere l'altra guancia finché non tocca a lui l'1% pensa che armandoci tutti aumenta la sicurezza , salvo ammazzare perenti e amici per un "non voluto" .. "scatto d'ira" in sintesi io avrei risposto nello stesso modo a te rispondo semplicemente ... ma va a cagher ...
  • Luca M. Utente certificato 8 giorni fa
    la nostra Raggi è una meraviglia!!
  • ALESSANDRO B. Utente certificato 8 giorni fa
    Ciao a tutti non hanno ancora capito che più' parlano male (naturalmente a vanvera.......) del Movimento e noi più cresciamo nei sondaggi e vinceremo alla grande. Forza, dateci sempre più benzina ........e ......grazie ai 162 e agli assenti.....
  • Antonello Chichiricco Utente certificato 8 giorni fa
    Mmmmm.... mmmmm..... Raggi conferma i sospetti... come quando tempo fa intervistata dal network Usa CBS si espresse correttamente in un impeccabile inglese… mmm… e ora lo scrive pure.... mmm... la sindaca non sarà un agente dell’Intelligence di Sua Maestà britannica per favorire l’italexit??? :) Naturalmente scherzo!Ciao Virginia, sono con te!!! :)
  • silvana . Utente certificato 8 giorni fa
    una bella immagine internazionale è assolutamente importante.....oltre a.....e bucheeee...e bucheeee......stiamo distruggendo il pianeta....so che e bucheeeee sono il problema dei problemi a livello mondiale.....ma cè anche il pianeta....un abbraccio :-)
    • maurizio b. Utente certificato 8 giorni fa
      ma quali buche stronza parli come i CALTAGIRONINI e vaffanculo ignorante
  • Luigi Di Pasquale Utente certificato 8 giorni fa
    Renzi, impara la vera pronuncia inglese! :D Raggi e movimento 5 stelle forever :))
  • pino 8 giorni fa
    virginia pensa ai sorci ai rifiuti e alle buche che è meglio, per il woman climate c'è tempo, sei ancora giovane
    • Giovanni M. Utente certificato 8 giorni fa
      TO' PINO Sti cazzi! Che MARAVIGLIA. Hai RAGIONE. Come darti torto. Hai detto cosa BUONA e GIUSTA. Quello che hai scritto è una PERLA di SAGGEZZA. Mi hai ILLUMINATO D'IMMENSO. Ti prego, VIRGINIA ascolta le sue parole. VIRGINIA prima pensa a PINO (e simili). "VIRGINIA PENSA AI SORCI, AI RIFIUTI" (aggiungo) della SOCIETA'. Solo così RIPULIAMO ROMA.
    • maurizio b. Utente certificato 8 giorni fa
      ah imbecille caltagironino
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 giorni fa
      toh...oggi abbiamo pure pon-pino! Italico talento! Evvaiiii!
    • Vincenzo A. Utente certificato 8 giorni fa
      Al prossimo nubifragio quando Roma sarà allagata, tu scriverai: Virginia non hai mosso un dito relativamente ai cambiamenti climatici. Sempre la stessa storia, non cambierete mai. W M 5 * * * * *
  • GIAN PAOLO ♞ 8 giorni fa
    Emorragia cerebrale per il fattorino di Roma che aveva sorpreso i ladri a rubare in un magazzino. Testa spaccata da una mazza di ferro, lotta tra la vita e la morte... Questi fatti sono all'ordine del giorno, ma non fanno notizia. Tutti i giorni vengono aggrediti e malmenati in casa propria uomini e donne, da delinquenti indegni di vivere in una società civile. Gli anziani sono letteralmente terrorizzati, la loro qualità della vita è funestata da questa realtà, molti muoiono d'infarto. Eppure nessuno ne parla mai, come se il problema non esistesse. Soltanto quando un cittadino riesce a difendersi, allora si scatenano i media e quei partiti che, per ideologia, hanno sempre avuto in odio Abele e tifato per Caino. Chi delinque si mette fuori dalla società civile. Non c'è differenza tra il farabutto che intasca le tangenti e quello che viola il tuo domicilio. Entrambi vanno bannati dalla nostra società. Questo è l'unico modo di pensare del MoVimento. Non può essercene uno alternativo. Per quelli ci sono già i partiti di sinistra.
  • anna q. Utente certificato 8 giorni fa
    http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2017/03/in-olanda-ha-vinto-lislamizzazione.html è brava e sarà per noi l'orgoglio del m5s, è donna, è la sindaca della capitale, la dobbiamo sostenere con forza la nostra Virginia
    • Giovanni M. Utente certificato 8 giorni fa
      La DEMOCRAZIA ha un limite. La DITTATURA della MAGGIORANZA. Se pensiamo all'Italia,storicamente, il CATTOLICESIMO e la DC ha deciso. E decide ancora. O comunque ha molta influenza sulla CULTURA e sulla POLITICA. Per evitare discriminazioni future, occorre "rafforzare" la COSTITUZIONE. Mettere non PALETTI, ma PILASTRI a difesa dell'eguaglianza fra generi. Rendere lo STATO LAICO. Evitare RELIGIONI di STATO. Mantenendo però la LIBERTA' DI CULTO. Da un ateo.
    • Vincenzo A. Utente certificato 8 giorni fa
      Anna, ho voluto mettere in evidenza l'articolo, alcuni non vanno a verificare il link. Ciao.
    • Vincenzo A. Utente certificato 8 giorni fa
      E' la fine che faremo anche in Italia, chi dobbiamo ringraziare ? Renzino e compagni . Saranno le donne che pagheranno il prezzo più alto. Donne aprile gli occhi finche siete in tempo. "Olanda 1 milione (6.2%) sono musulmani e ieri sono andati in massa a votare, se credi sia democrazia ti sbagli, è l'inizio della fine, penso a tutta l'Europa"
  • Flora Linea Utente certificato 8 giorni fa
    Ottimo intervento ....e sinceri complimenti per l´inglese!!!!
  • Al. P. Utente certificato 8 giorni fa
    Parla l'inglese come Rutelli. LOL
  • Samuele Laghi 8 giorni fa
    Mi è venuto subito in mente lo spot di Rutelli.... https://www.youtube.com/watch?v=Lp2uDyzxP6g forza Virginia! Riprendiamoci questo paese cacchio!!!
  • Occhio Azzurro Utente certificato 8 giorni fa
    o.t. @ Maria P. ( cantina 21:14) “senti occhio azzurro, non sei obbligato a stare qui a leggere, quindi rassegnati o cambia aria.” Senti Maria P. vuoi forse dirmi che tu e gli altri state qui a leggere e a scrivere perchè siete obbligati? Se vengo qui a parlare di questioni fondanti come la democrazia dal basso uno vale uno e come la trasparenza, vuoi forse dirmi che i miei contributi critici non sono ben accetti e quindi o mi rassegno all’incoerenza o dovrei andarmene via? Ecco, lo so, ma per una testarda come me non funziona così, non demordo, non resto zitta. http://giacomoscimonelli.scrivere.info/index.php?poesia=252726
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 giorni fa
      sei proprio una zecca!
  • Vincenzo A. Utente certificato 8 giorni fa
    Brava Virginia, Sei un faro di verità in questa cloaca che è diventata l'Italia. Ti sosterremo affinché i progetti del Movimento si realizzino, in questo momento tu sei l'esponente più in vista in una città difficile fino ad ora guidata dalla corruzione e dal malaffare, non è un lavoro facile quello che ti aspetta , sono sicuro che con la collaborazione dei Romani ci riuscirai. W M 5 * * * * *
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus