#StopVivisection: 1.173.131 firme!

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
stopvivi1milione.jpg

"1.173.131 FIRME per STOP VIVISECTION!
1.173.131 FIRME di donne e uomini di buona volontàche hanno smesso di accettare il passato per poter guardare senza timore al futuro.
Il Comitato Scientifico EQUIVITA è lieto di annunciare la presentazione alla Commissione europea, avvenuta ieri, 3 marzo 2015, delle firme certificate che sono state raccolte nella UE per l’iniziativa dei Cittadini Europei "STOP VIVISECTION".
I promotori di STOP VIVISECTION sono assai fiduciosi che il Parlamento Europeo e la Commissione europea abbiano in mente un'esame approfondito dell’argomento riguardante la sperimentazione animale (o vivisezione), le cui implicazioni sono di gran lunga più ampie di quanto si possa superficialmente immaginare. I promotori fanno sapere che entro tre mesi verrà resa nota la risposta ufficiale della Commissione. Ma che, indipendentemente da tale risposta, il metodo di ricerca scientifica chiamato "sperimentazione animale" (o vivisezione) basato sul "modello animale", verrà certamente messo da parte entro un numero limitato di anni, per fare largo a infiniti nuovi metodi d’indagine, già disponibili (di gran lunga più affidabili, predittivi, rapidi ed economici).LARGO al PROGRESSO scientifico! Largo alla vera scienza"Comitato Scientifico EQUIVITA

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Peony 2 anni fa
    Segnalo che presso l'Università di Pisa a breve la ricercatrice Nastrucci,fondatrice e Presidente di The Alternatives.eu,condurrà un corso sulle metodologie di ricerca più avanzate di rilevanza umana. (senza animali ovviamente) Questa è l'email per richiedere informazioni: TheAlternatives.eu@gmail.com Inoltre,I Care Italia ha emanato un assegno di ricerca dal titolo "Riconversione dalla sperimentazione animale a metodologie specie-specifiche per l'essere umano". Il bando è visionabile al seguente link: http://www.informazione.it/pruploads/7ede83b0-4fde-453c-9814-e0234540be6a/I%20CARE%20ITALIA%20-%20BANDO%20ASSEGNO%20DI%20RICERCA.pdf
  • Peony 2 anni fa
    CONFERENZA LA VERA SCIENZA 1° Parte,Conferenza "La Vera Scienza" - Dott.ssa Susanna Penco https://www.youtube.com/watch?v=a1n38LNmx_0 2° Parte,Conferenza "La Vera Scienza" - Dottor Massimo Tettamanti https://www.youtube.com/watch?v=D-PbJ3G8H4U
  • Vincenzo Mastrolia 2 anni fa
    Ragazzi, a nessuno piace la SPERIMENTAZIONE ANIMALE (si chiama così, non vivisezione, che è un termine totalmente inappropriato) ma è un male che almeno per adesso è ancora necessario. Non tutta la ricerca ha bisogno di essere condotta sugli animali, solo quegli aspetti della ricerca che guardano a funzioni complesse, dove si sta osservando un meccanismo non solo cellulare ma all'interno di organi o fra organi diversi. Sinceramente capisco che ci sia gente contro la sperimentazione ma se davvero si vuole eliminarla, invece di far partire petizioni impossibili che non farebbero altro che bloccare la lotta contro molte malattie, si dovrebbe aiutare tutti quei laboratori che lavorano su linee cellulari e soprattutto sulla creazione di organi artificiali. Se riuscissimo a riprodurre in vitro un occhio, un cuore, un pancreas non ci sarebbe più bisogno di lavorare sugli animali e saremmo tutti più contenti. AIUTATE LA RICERCA ad andare nella GIUSTA DIREZIONE invece che bloccarne tutte le strade.
    • Vincenzo Mastrolia 2 anni fa
      http://www.treccani.it/enciclopedia/vivisezione_(Enciclopedia-Italiana)/
    • Peony 2 anni fa
      Una parte della sperimentazione animale è in vivo e,come dice la Treccani stessa,si può definire vivisezione. Comunque,a prescindere dal nome si parla di stabulare esseri senzienti sui quali fare esperimenti spesso fino a sopprimerli. Pertanto,il termine sperimentazione animale non diventa più dolce. Dalla Treccani: "Vivisezione Atto operatorio su animali vivi, svegli o in anestesia totale o parziale, privo di finalità terapeutiche ma tendente a promuovere, attraverso il metodo sperimentale, lo sviluppo delle scienze biologiche, o a integrare l’attività didattica o l’addestramento a particolari tecniche chirurgiche, o, più raramente, a fornire responsi diagnostici. Con significato più estensivo, il concetto di v. può essere applicato a tutte quelle modalità di sperimentazione, non necessariamente cruente, che inducano lesioni o alterazioni anatomiche e funzionali (ed eventualmente la morte) negli animali di laboratorio." Nessuno vuole fermare la ricerca. Si vogliono finanziare metodi di ricerca moderni,etici,predittivi per l'uomo. Si vogliono bloccare i finanziamenti a una pratica obsoleta. Tra i tanti che esistono si desidera finanziare questa tecnologi,che è già esistente: 1) ORGANOVO,organi e tessuti UMANI (non animali) in 3d www.organovo.com/science-technology 2) BIOBANCHE DI TESSUTI UMANI 3) BIOREATTORI MULLTICOMPARTIMENTALI 4) ORGANS ON A CHIP 5) IdMOC E tanti altri,qui trova una bella carrellata di metodi sostitutivi tarati su dati umani non animali: https://sperimentazioneanimale.wordpress.com/metodi-alternativi/
  • A.B. 2 anni fa
    La sperimentazione animale danneggia la ricerca scientifica "La sperimentazione animale è un metodo di ricerca non scientifico e quindi i pazienti diventano le vere cavie sulle quali i ricercatori compiono le ricerche" Intervista al Dottor Stefano Cagno Dirigente Medico Ospedaliero Vimercate (Mi) Disciplina Psichiatria https://www.youtube.com/watch?v=QAF0v8XiTTk
  • CARLO CASERTA 2 anni fa
    Si ritorna al medioevo della scienza e la sperimentazione animale, necessaria ed ineludibile si sposterà verso i lidi orientali e lascerà il paese dove è nata la scuola medica moderna (Salerno) e la prima università del mondo (Bologna).
    • Peony 2 anni fa
      Nessuno vuole fermare la ricerca. Si vogliono finanziare metodi di ricerca moderni,etici,predittivi per l'uomo. Si vogliono bloccare i finanziamenti a una pratica obsoleta. Tra i tanti che esistono si desidera finanziare questa tecnologia,che è già esistente: 1) ORGANOVO,organi e tessuti UMANI (non animali) in 3d www.organovo.com/science-technology 2) BIOBANCHE DI TESSUTI UMANI 3) BIOREATTORI MULLTICOMPARTIMENTALI 4) ORGANS ON A CHIP 5) IdMOC E tanti altri,qui trova una bella carrellata di metodi sostitutivi tarati su dati umani non animali: https://sperimentazioneanimale.wordpress.com/metodi-alternativi/
  • Greta 2 anni fa
    Prof. Thomas Hartung La tossicologia del futuro è la Tossicogenomica http://www.equivita.it/index.php/it/sperimentazioneanimale/metodisostitutivi/16-documentazione/sperimentazione/244-tossicogenomica *Toxicicology for the 21st Century -- an Opportunity for Nanotoxicology: https://www.youtube.com/watch?v=ocCZJ8O8qWQ
  • Anna 2 anni fa
    «Non c'è discussione. La procedura sugli animali non è più accettabile» Prof. Claude Reiss: 'Test sugli animali? Inutili e dannosi' http://espresso.repubblica.it/dettaglio/test-sugli-animali-inutili-e-dannosi/2180834
  • Anna 2 anni fa
    1. Mini-dossier sui Metodi Alternativi https://sperimentazioneanimale.wordpress.com/2013/01/26/mini-dossier-sui-metodi-alternativi-parte-i/ 2. Mini-dossier sui Metodi Alternativi https://sperimentazioneanimale.wordpress.com/2013/01/27/alternativi/ 3. Mini-dossier sui Metodi Alternativi https://sperimentazioneanimale.wordpress.com/2013/01/27/mini-dossier-sui-metodi-alternativi-parte-iii-fine/
  • Alex 2 anni fa
    Intervista al Prof. Claude Reiss COME FAR CARRIERA scegliendo il topo giusto “Dal cancro all’Alzheimer al morbo di Parkinson: tutte le più gravi e diffuse malattie dell’uomo aspettano che venga trovata una cura. Ma aspetteranno a lungo se l’uomo continuerà a cercare il rimedio miracolo sperimentando sugli animali...” http://www.leal.it/81_CarrieraTopoGiusto.pdf
  • Alessandro 2 anni fa
    Organovo Holdings, Inc. ORGANI E TESSUTI UMANI IN 3D https://www.youtube.com/watch?v=P_FfFw19UGg Organovo Holdings, Inc. Sito: http://www.organovo.com/science-technology
  • Rudolf . Utente certificato 2 anni fa
    GRAZIE A VOI!
    • aglieglie brazorf Utente certificato 2 anni fa
      magrazie di ché? che oggi già è un casino fare ricerca sugli animali perché ci sono 1000 regolamentazioni. E poi sono praticamente solo topi, non cani, gatti o scimmie. topi. Però vi piace che nella vostra zona non ci siano ratti in giro eh? cosa fate quando leggete i cartelli della derattizzazione? non ho mai sentito dire nulla. Ah già scusate, tanto i farmaci ce li avremo comunque, fatti all estero magari, dove lì la vivisezione c è. Ipocriti. Ci vogliono REGOLE non dire No a priori. E non venite a raccontarmi che VIETANDO la vivisezione in toto ci sono nuovi metodi di sperimentazione, questa è follia. State abolendo uno strumento di ricerca essenziale. Io direi che è l'esatto contrario. Una parte delle sostanche chimiche in commercio non sono adeguatamente testate: vedi caso eternit e aumento di tumori nella società. Per cui ci vorrebbero PIU' test, a lungo termine. Su cosa voi li fareste? Su una molecola di DNA o preferite vedere se i topi hanno un insorgenza di tumori in tarda età. Io scusate ma preferisco la seconda. E ribadisco io ho un animale e amo profondamente gli animali. Ribadisco: in italia oggi la ricerca sugli animali ha già ampissime limitazioni. E preferisco sapere che si fa ricerca su qualche animale prima che mi venga un tumore a me perché sostanze incommercio non sono state opportunamente testate. SE NON VOLETE LA RICERCA SUGLI ANIMALI ALLORA NON ANDATE IN OSPEDALE QUANDO NE AVETE BISOGNO, dato che molte cure di quelle che ricevete, grazie a dio, sono state testate prima su animali.
  • marina 2 anni fa
    sono felice andiamo verso il futuro per un mondo di convivenza pacifica con tutti gli esseri della terra
  • alvise fossa 2 anni fa
    AVANTI COSI' COMITATO EQUIVITA
    • gabriella ferlito 2 anni fa
      Entro un numero limitato di anni?????? Bisogna sbrigarsi, non c'è gioia nella notizia
  • giordano 2 anni fa
    L'Europa della Vergogna ! L'Europa l' 8 Set 2010 ha votato a favore della vivisezione. Gia' da questa VOTAZIONE si puo' capire il LIVELLO DI CIVILTÀ dell' UE, che viene TRISTEMENTE CONFERMATO dalla decisione del vicepresidente della Commissione Ue, Frans Timmermans che ha ricordato come Bruxelles abbia deciso «di ACCELLERARE la discussione sull'immigrazione in Sicilia, anticipandola a metà maggio, mentre prima era previsto a metà luglio». Così l' Europa con la sua "immensa sensibilità per la vita umana" inizierà a discutere il problema dall' immigrazione verso l' Italia. INIZIERA', ma non si sa quando FINIRÀ! Intanto nel Mediterraneo MORIRANNO MIGLIAIA DI PROFUGHI. BRAVA EUROPA, preoccupati dell' Economia e lascia morire degli esseri umani. PERÒ, cara Europa, NON CRITICARE i dittatori assassini di altri stati del mondo. TU, EUROPA, STAI FACENDO LA STESSA COSA !!!
  • libera p. Utente certificato 2 anni fa
    Grazie di cuore al Comitato Scientifico EQUIVITA per questa splendida notizia. Animali, povere creature innocenti. Anche in Sardegna si finanzia la vivisezione. A Pula (CA), un paese della Sardegna, in un oratorio, hanno fatto festeggiare ai bambini "la pentolaccia", all'interno della quale erano rinchiusi due criceti, uno è morto per le bastonate l'altro è scappato... Hanno giustificato dicendo che l'unico scopo era quello di far divertire i bambini... Troppa ignoranza e insensibilità, pensare che l'idea pare sia stata di una catechista, questo episodio mi ha fatto molto male perché proprio il Sindaco del paese ha chiesto scusa con le solite frasi di circostanza ma "giustificando" il colpevole. Mi chiedo che esempio sia stato per i bambini. Per fortuna non siamo tutti uguali certo l'ignoranza ed il maltrattamento degli animali non è soltanto un problema della Sardegna. Tornando al discorso della vivisezione è pura speculazione su esseri indifesi, per lucrare e giustificare finanziamenti ... Per non parlare della zoomafia.. Non ci posso pensare perché sto male..
  • gabriella c. Utente certificato 2 anni fa
    Grata per l'info, sarò la prima a firmare e.... ho un'altro sogno: non che tutti (magari) diventino vegetariani/vegani, ognuno è libero, ma che spariscano tutti gli allevamenti intensivi del mondo, luoghi di orrori e di stupri gratuiti. grazie
  • flavio repetto 2 anni fa
    ci vuole una legge che faccia le stesse cose che fanno agli animali,poi vediamo quanti lo rifanno.VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA.LE VERE BESTIE SONO CHI FA QUESTE COSE,NON GLI ANIMALI
  • Gian A Utente certificato 2 anni fa
    Speriamo bene di riuscire. E aprire la strada ad una ricerca nuova.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus