Bondi e le sigarette di Taranto

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

bondi_sigarette_taranto.jpg
"La nota inviata dall'ex amministratore delegato dell'Ilva Enrico Bondi, oggi commissario straordinario voluto dal governo Letta, al presidente della Puglia Vendola e al direttore generale dell'Arpa Giorgio Assennato, si commenta da sola.
"E' erroneo e fuorviante attribuire gli eccessi di patologie croniche oggi a Taranto a esposizioni occupazionali e ambientali occorse negli ultimi due decenni". Allora di chi è la colpa? "Fumo di tabacco e alcol, nonché difficoltà nell'accesso a cure mediche e programmi di screening". Alla nota viene allegata una perizia che tenta di smentire gli studi compiuti dal Ministero della Salute e dalla stessa Arpa: "L'incidenza e la mortalità per tumori riflette esposizioni che risalgono a un lontano passato I tumori al polmone hanno una latenza di 30-40 anni, e riflettono quindi essenzialmente esposizioni dagli anni '60 e '70, o precedenti. A tale proposito è noto che a Taranto, città portuale, la disponibilità di sigarette era in passato più alto rispetto ad altre aree del Sud. L'enfasi sul possibile ruolo dell'impianto siderurgico sulla mortalità a Taranto sembra essere un effetto della pressione mediatico-giudiziaria, ma non ha giustificazioni scientifiche". Segnalazione da IBTimes

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Marco Duz Utente certificato 4 anni fa
    COME COMPROVARE IL RUOLO DELL'ILVA NELL'EPIDEMIA DI TUMORI. In un'istituto per la ricerca sul cancro a Cambridge hanno appena dimostrato che certi tipi di stimoli ambientali lasciano una "firma genetica" nel DNA di certi tumori. Ovvero se un tumore presenta una determinata mutazione nel suo DNA ora si puo' dire che quel tumore e' stato causato dal fumo, per esempio or dai raggi UV, etc. Tuttavia hanno anche individuato una serie di altre "firme" di origine sconosciuta (ovvero non sanno di cosa siano la causa). Ecco il link per il sito della BBC che spiega cosa succede (e' in inglese ahime' per chi non lo parla): http://www.bbc.co.uk/news/heal... L'articolo scientifico completo e' stato pubblicato su NATURE http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pu... Per quanto ne capisco io, potrebbe essere utile contattare questo gruppo di ricerca per fornire campioni di tumori dalla zona di Taranto attorno all'ILVA perche' potrebbero essere interessati a vedere se ci sia una "firma" comune nei tumori di quella zona non presenti in tumori da una zona di controllo non esposta alle polveri dell'Ilva. Cio' proverebbe che i tumori della zona sono dovuti a una certa causa ambientale (senza necessariamente dire quale pero') e potrebbe essere usata per richiedere risarcimento da parte delle famiglie degli afflitti! Non so se sia fattibile, ma credo che il gruppo di Cambridge possa essere interessato in futuro a identificare queste mutazioni e le loro cause ambientali e pertanto una situazione come quella dell'Ilva puo' aiutare non poco questa ricerca. A chi passare questa informazione? (anche se probabilmente chi di dovere ci ha gia' pensato immagino?!)
  • ELISABETTA M. Utente certificato 4 anni fa
    Certo che veniamo governanti proprio da co....ni in tutti i campi.
  • gilberta gerboni Utente certificato 4 anni fa
    Qualche anno fa passando per Taranto mi "incantai" a guardare il cielo ROSA sulla città. Mio marito mi disse "effetto Ilva". MI CHIEDO - I TARANTINI DOVEVANO ASPETTARE CHE ALTRI SOLLEVASSERO IL PROBLEMA!!! UN CIELO ROSA NON MI SEMBRA SINONIMO DI SALUTE!!!! Se si accetta ora lo sfondone delle sigarette vuol dire che gli Italiani sono proprio dei "becaccini"; i nostri DITTATORI lo sanno e ci prendono anche per il....!
  • SPUTTANIAMOLI:CLICCATE QUI 4 anni fa
    CLICCATE SOPRA
  • Aldo Secco 4 anni fa
    Ottimo intervento
  • Patrizia C. Utente certificato 4 anni fa
    NOSTRA CULPA…NOSTRA MAXIMA CULPA! Avete capito come funziona ? La colpa dei tarantini è aver comprato sigarette di contrabbando e di aver abusato nell’assunzione di tabacco e alcol. Vi ricordate, all’ingresso dell’Euro quando la gente protestava che i commercianti, in mancanza di controlli adeguati, avevano raddoppiato i prezzi (ciò che prima costava Lit.1.000 dopo costava €1) ? Ci dicevano che era la nostra errata “percezione” oppure che non sapevamo fare la spesa. La televisione ci insegnava come percorrere kilometri e Kilometri (magari dopo una giornata di lavoro) e trovare i negozi giusti dove risparmiare. Vi ricordate ? In alcune (anche recenti) trasmissioni si sta veicolando l’idea che non esiste la disoccupazione, ma sono i giovani a non aver voglia di lavorare! La stessa Fornero incitava i giovani a non essere troppo “choosy”. E potrei citare centinaia di altri esempi. E’ il cittadino oppresso, preso per i fondelli, ucciso dall’inquinamento, degradato dai debiti a doversi sentire in colpa. Fra un po’ ci diranno che non riusciamo a tirare fine-mese perché abbiamo la cattiva e deprecabile abitudine di mangiare. Semper nostra culpa nostra maxima culpa..in saecula saeculorum. Amen!
  • franco d. Utente certificato 4 anni fa
    Gentile Presidente Letta Taranto 16 luglio 2013 A titolo di cittadino “Tarantino” Le chiedo la revoca del commissario straordinario Enrico Bondi. In riferimento alla diffusione dei risultati di una consulenza tecnica che rivalutava i danni della sigaretta rispetto a quelli industriali dell’ ILVA ex Italisider. Le racconto una breve storia, mio papa’ Riccardo De Mitri era dipendente dei Cantieri Navali Tosi, andavamo piccolini a mare a Marechiaro e Praia a Mare, vicini alla citta’ splendide pinete, mare bellissimo. Le crisi industriali distrussero quel cantiere avviatissimo, la Fincantieri preferi’ restare al Nord. Arrivo’ l’Italsider, mio padre fu assunto li’ e divento’ per migliaia di lavoratori “il ragioniere De Mitri”, preparava le paghe risolveva i piccoli problemini, aveva un bellissimo ufficio una segretaria e un cartello che invitava a non fumare anzi offriva una caramella di liquirizia in cambio. Un innamorato del benessere un attento alla sanita’ della vita, nessuna malattia. Nel frattempo Marechiaro e’ morto insieme a Praia a Mare…….. Mio padre ha goduto solo alcuni mesi di pensione e poi un tumore l’ha portato via a 60 anni….. Anche io ho lavorato all’Italsider e ho continuato a lavorare con l’Ilva quando lo Stato di Prodi e seguaci ha pensato di non pagare piu’ i costi per rendere l’azienda sostenibile ambientalmente ed e’ arrivato Riva, il cambio immediato visivo e’ stato che le macchine aziendali non sono state mai piu’ lavate. Avevo tra gli altri amici, uno affezionato collega Agostino Longo, prendeva i pochi aumenti previsti prima di tutti, ricordo che dovevo andare negli Stati Uniti per un lavoro e mi frego’ il posto, mi raccontava che era parente di un medico provinciale e che qualsiasi cosa chiedeva gli veniva realizzata, ricordo che per farsi perdonare mi porto’ una bellissima macchina fotografica reflex Canon A1 in regalo……E’ morto giovanissimo anche lui….Insieme a tanti altri! Nel frattempo notavamo che i b
  • Patrizia C. Utente certificato 4 anni fa
    Non mi stupirei se Bondi dichiarasse ingiusta la condanna all’Eternit per disastro ambientale doloso. E’ noto che l’epicentro della tragedia è stato a Casale Monferrato con 1.500 morti tra lavoratori e cittadini, morti di asbestosi, di mesotelioma o di tumore alla laringe per esposizione ad amianto. Può essere che il caro Bondi riesca a stabilire che in quegli anni a Casale Monferrato molti cittadini e cittadine, oltre che fumare a dismisura, erano soliti cantare per ore a squarcia gola. Ecco spiegato il tumore alla laringe. Sono morti di contentezza, non per l'amianto!
  • eleonora testa 4 anni fa
    Ma questi luminari li abbiamo anche pagati? Anche a Napoli sono arrivate tonnellate di sigarette eppure non credo che la città sia stata trasformata in una enorme ciminiera. E i nuovi nati cosa hanno a che fare con le sigarette degli anni '70?
  • oreste.basei@yahoo.it basei () Utente certificato 4 anni fa
    Questi pseudo-manager-burocrati che fanno tanto fumo e niente arrosto,sono sempre quelli che poi coprono le ruberie della politica ingrassando il proprio portafoglio a scapito dei cittadini che pagano le tasse.
  • giuseppe lucisano Utente certificato 4 anni fa
    Non ha tutti i torti, lui pensa che in questo paese dove si dicono un mucchio di cazzate e vengono premiati i cazzari..provo anche io..no? Battiato cantava ..."IN QUEST'EPOCA DI PAZZI, CI MANCAVANO GLI IDIOTI DELL'ORRORE".
  • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
    ecco questi sono i nostri tecnici dei tecnici super stra iper pagati - che facciamo diventare migliardari , la gente crepa (anche) di fame? Chi se ne frega- noi dobbiamo ingozzre ti porci- con buona pace dei sindacati (FIOM a parte)
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
      miliardari ( si fa' fatica a scrivere quasi sempre salta)
  • riccardo zucchini 4 anni fa
    Mamma mia..... Il problema vera è che siamo un popolo di coglioni.FOndamentalmente non ci interessa quello che succede anche perche si sentono di quelle cose allucinanti.ho sempre pensato che avvenimenti di un certo tipo si potessero realizzare solo in paesi dove la democrazia è veramente a rischio invece qui è peggio.ma noi li legittimiamo attrverso il nostro consenso.
  • Patrizia . Utente certificato 4 anni fa
    Petizione per chiedere le dimissioni di Enrico Bondi: http://www.change.org/it/petizioni/al-governo-e-al-parlamento-italiano-chiedere-le-dimissioni-di-enrico-bondi
    • Patrizia C. Utente certificato 4 anni fa
      Molto bene cara omonima. Ho firmato la petizione ed ho esortato a farlo molte persone di mia conoscenza. Grazie per la segnalazione.
  • deltom 4 anni fa
    Che genio questo Bondi! Scoprire che sigarette e alcol - venduti dallo Stato (anche ai minorenni fino a qualche anno fa) - sono pericolosi per la salute, non è geniale? E scoprire che a Taranto hanno fumato di più perché c'erano più sigarette (di contrabbando)... è a dir poco diabolico! Ma da quali studi epidemiologici sono suffragate queste e le altre conclusioni del commissario? Le perizie ordinate dal governo hanno ben poco valore, tanto meno se ordinate ed eseguite in gran fretta per placare l'opinione pubblica!
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 4 anni fa
    Per i fumatori: se volete smettere di respirare fumo dannoso per i vostri polmoni spegnete le sigarette e recatevi in cima alle ciminiere dell'Ilva a respirarne a pieni polmoni i fumi. Tranquilli Bondi ha detto che non fanno male. Anche gli scarichi delle automobili non fanno male, sono fumi catalizzati, marmitte magiche che trattengono gli inquinanti e che magicamente mai si riempiono tappandosi. Un mondo di balle, balle colossali che superano la fantasia.
  • V L. Utente certificato 4 anni fa
    Le persone di Governo che fanno affermazioni che ricadono sulla vita dei Cittadini ne devono rispondere sulla propria pelle.
  • Edoardo R. Utente certificato 4 anni fa
    BONDI2, la trama. Come per Parmalat, chiamato da Tanzi e confermato come commissario. La storia si ripete e gli amichetti non perderanno neanche un euro, ma se 10 anni fa con Parmalat hanno pagato gli azionisti e i piccoli creditori, questa volta, gli azionisti sono i Riva e i piccoli creditori non ci sono, chi pagherà? I fumatori tremano, gli alcolizzati non riescono a capacitarsi dell'orribile verità che sta venendo a galla..... BONDI2, in arrivo, nei migliori cinema.
  • ALESSIO ALTIERI 4 anni fa
    E COME DISSE MONTANARI PRIMA CHE LA TESTA GLI FOSSE PORTATA VIA DAL CORPO "BONA NOTTE POPOLO"
  • Edy R. Utente certificato 4 anni fa
    Ma come possiamo accattare una dichiarazione del genere da una faccia da cane morto come questa!!!!Se così fosse vorrei vedere lui,la sua razzaccia,i fratelli riva e tutta la nostra classe politica vivere nelle vicinanze dell'ilva,così in una decina di anni ci saremmo tolti dalle palle tutti questi zozzoni e con il maltolto si potrebbe bonificare tutta la zona di Taranto,curare e dare una vita migliore a tutte quelle famiglie che sono cadute in questa disgrazia creata da questi porci per denaro!!!!e'poca cosa,ma c'è tutta la mia solidarietà a tutti gli abitanti di taranto che lottano tutti i giorni con queste mallattie orrende causate solo ed esclusivamente dell'ilva!!!!
  • Paolo . Utente certificato 4 anni fa
    Ma viene anche pagato profumatamente per dire certe cazzate! Chi è Bondi? Come mai viene nominato in posizione chiave per il nostro paese? Chi rappresenta. Certe affermazione sono da fuori di testa. Come mai la magistratura non interviene con un trattamento sanitario obbligatorio! Il TSO farebbe tanto bene anche a Calderoli, Borghezio o Alfano. Tutta gentaglia che apre la bocca e scoreggia. BASTA
  • massimo 4 anni fa
    Ma come si fa' a mandare fuori dai coglioni sti schifosi ladri che ci governano e che ci prendono per il culo tutti i giorni e prondono degli stipendi che non si meritano assolutamente, e noi dobbiamo chiudere non riusciamo a pagare i dipendenti fornitori tasse e nemmeno uno stipendio, allora cosa dobbiamo fare imbracciare i fucili o deprimerci e morire.
  • lucia riccio, Montariolo Utente certificato 4 anni fa
    primum vivere...perchè aspettiamo sempre tutti che Grillo dica o faccia qualcosa? Sveglia,diamogli una mano l'ha già detto,non può fare tutto da solo.Dove sono nelle piazze le persone che condividono le sue idee? Non vedo bandiere del M5S,magliette,manifestazioni contro la situazione europea richieste di referendum per rinegoziare il debito ecc.La maggioranza della gente non è intelligente (prova ne è la situazione in cui versa il paese) e ha la memoria corta non aspettiamo le prossime elezioni per ricordarle che c'è il M5S,dobbiamo farci notare di più
    • Lino Vittorio Sturla Utente certificato 4 anni fa
      Desidererei sapere anch'io come si può essere più presenti.- Il blog non basta.- Scrivi, a volte ricevi commenti, ma finisce lì.- Ma forse essendo un votante dell'ultima ora .....non conto.-
  • vera m. Utente certificato 4 anni fa
    ho letto recentemente sulle notizie ansa che, in seguito a recentissimi studi, il tumore ai polmoni è causato dall'inquinamento atmosferico. E' soprattutto la zona mediterranea ad esserne coinvolta. A questo punto cosa c'entrano le sigarette?
  • Patrizia . Utente certificato 4 anni fa
    Petizione per chiedere le dimissioni di Enrico Bondi: http://www.change.org/it/petizioni/al-governo-e-al-parlamento-italiano-chiedere-le-dimissioni-di-enrico-bondi
    • Edy R. Utente certificato 4 anni fa
      Fatto grazie
  • nicola ripa Utente certificato 4 anni fa
    Dunque, fatemi capire: Calderoli (vergognoso) deve chiedere scusa al ministro Kyenge,giusto. La Farnesina deve chiedere scusa alla signora Shalabayeva, giusto. Ma ai TARANTINI ora chi chiede scusa? Ieri, quando ho sentito le affermazioni del Signor Bondi, stavo mangiando, mi e' venuto spontaneo un applauso. Come nn bastasse oggi leggo che ARPA,ASL E QUANT'ALTRO,confermano queste affermazioni. EVVIVA!!! Abbiamo trovato il vero motivo di tutti i malanni di Taranto. semplicemente....V.E.R.G.O.G.N.O.S.O!!!!!!!!!
  • ANGELO V. Utente certificato 4 anni fa
    È la solita storia che si ripete, sparano una cazzata per farci infuriare e distogliere lo sguardo da altre cose, poi quando ci siamo calmati possono metterla in atto. Tanto gli italiani hanno la memoria molto corta.
  • Andrea Zanella Utente certificato 4 anni fa
    Cari amici di Taranto, cosa aspettate ad incazzarvi? O vi va bene così? Vi va bene tutto?
  • crescenzo d'addona 4 anni fa
    UNA VOLTA C'ERA LA PAROLA DI DIO.... ORA E' VENUTA L'ORA DELLA PAROLA DI BONDI : AMEN!!!
  • Nello Squillante Utente certificato 4 anni fa
    e Cristo è morto de freddo...
  • Diego D. Utente certificato 4 anni fa
    E IO DOVREI PAGARE ANCORA LE TASSE IN QUESTO PAESE DI MERDA PER LEGGERE LE CAZZATE CHE DICE QUESTA SPECIE DI MINISTRO SU TARANTO?TI POSSA PIGLIARE UN CANCRO MALIGNO!! MENO MALE CHE ME NE VADO A RISIEDERE IN TUNISIA TRA UN PO E LASCIO PER SEMPRE QUESTO PAESE DI MERDA!!!
  • Diego D. Utente certificato 4 anni fa
    CARO BONDI,SPERO SOLTANTO CHE TI POSSA VENIRE IL PIU' BRUTTO TUMORE MALIGNO A TE,LA TUA STRAMALEDETTA FAMIGLIA,I TUOI NIPOTI E FIGLI.BASTARDO,VENDUTO. VEDO CHE SEI MALATO,LO SI NOTA DAGLI OCCHI.SPERO CHE TU POSSA MORIRE L PIU' PRESTO CON ATROCI SOFFERENZE.
    • nicola ripa Utente certificato 4 anni fa
      MI SPIACE MA QUESTO NN E' CONDIVISIBILE
  • Salvatore Rapparini 4 anni fa
    grande bondi
  • Giuseppe dai Tamburi (Taranto) 4 anni fa
    Vieni sui Tamburi a Taranto caro Bondi che ti offro una "sigaretta"....ma vienici con tutta la tua famiglia al completo . Sei un'offesa per l'umanità e l'intelligenza della gente ...DIMISIONI IMMEDIATE !ma siccome hai la faccia come il culo e non lo farai...allora è colpa del Governo se non ti mandano via a PEDATE NEL CULO !!!!
  • vincenzo 4 anni fa
    Finché ci saranno venti milioni di italiani che votano i vecchi partiti, vedremo sempre questi cinici sciacalli. Poi non si lamentino...
  • Paolo Di Natale Utente certificato 4 anni fa
    un maiale in palese conflitto d'interesse... quando si ribellerà Taranto? :-)
  • emi m. Utente certificato 4 anni fa
    allora i Tarantini sono un popolo di UBRIACONI ALCOLISTI,FUMATORI INCALLITI? AL VS POSTO MINIMO UNA QUERELA ,MA COME SI PERMETTE? AGGIUNGIAMO UN ALTRO CRETINO ALLA LISTA ITALIA SEMPRE PIù IN BASSO VENDOLA COSA CI STAI A FARE IN REGIONE PUGLIA?
  • Ezio Bigliazzi Utente certificato 4 anni fa
    Enrico Bondi sei una merda! Mi domando che genitori e che infanzia tu possa aver avuto per diventare quel mostro che sei. Facci un favore ammalati di cancro alla lingua almeno ti risparmi figure patetiche.
  • Patrizia . Utente certificato 4 anni fa
    I dati delle emissioni le ho prese da un articolo del fatto quotidiano di Alessandro Marescotti.
  • Patrizia . Utente certificato 4 anni fa
    Ma ha ragione! I bambini malati in realtà hanno tutti circa 40 anni!!! Ma poi cosa c'è da discutere basta leggere i dati, perchè dovremmo credere a questo signore non sappiamo leggere? Emissioni non convogliate delle polveri nel processo di cokefazione: 1 g/t è il valore minimo Bref (la prestazione con la migliore tecnologia) 69.6 g/t è il valore stimato dal gestore post-intervento AIA 2011 17,2 g/t è l’inquinamento massimo consentito dalle Bref Ossia: le emissioni della cokeria dell’Ilva con l’AIA sarebbero circa 70 volte superiori a quanto consentirebbe la migliore tecnologia! La devono smettere di pensare di poter dire qualsiasi fesseria, si deve dimettere!!!
  • piero l. Utente certificato 4 anni fa
    Ma questo qua per dire queste stronzate è anche lautamente pagato. sport degli italiani: - criticare i politicanti, ma solo chiacchierare - brontolare sui blog posizione preferita: - a 90° Italiani brava gente, popolo di santi, navigatori, poeti e coglioni
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    quì ci vuole il camioncino bianco con le luci blu lampegianti...con la sirena...èèèèèèèè...cosa significa:"..A tale proposito è noto che a Taranto, città portuale, la disponibilità di sigarette era in passato più alto rispetto ad altre aree del Sud."...cioè?anche Livorno,Civitavecchia,Trieste sono città Portuali...e allora?...i Tabaccai le sigarette non le regalavano...se fosse così semplice basterebbe raffrontare i dati storici epidemiologici di grandi città, come Roma,Milano,Torino,Firenze...e compararli in modo proporzionale con il numero dei fumatori di Taranto..se da questa media uscisse un numero più alto di fumatori e non fumatori colpiti da patologie tumorali, maggiori nella città tarantina, ad esempio doppia...rispetto alle altre città,ci dovrebbe spiegare quali sono le cause che alzano la media di chi ha contratto malattie polmonari..! Non ci sarebbe da meravigliarsi se la colpa fosse attribuita al salmastro..! Sarebbe opportuno, nel caso si verifichino decessi legati a patologie polmonari,prelevare e analizzare parti di polmone per effettuare biopsie , finalizzate alla ricerca di sostante cancerogene..capisco che è "doloroso" per la famiglia, ma questo forse ci permetterebbe di dimostrare il legame diretto tra "inquinamento" e patologia.
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    pensare a tutti i sacrifici che stiamo facendo, pensare che, se uno riesce, dovrà lavorare fino a 43 anni per andare in pensione con una misera pensione, pensare che tutto questo è in mano a gente come bondi, letta, alfano, mi vengono i brividi !!!! "l'enfasi sul possibile ruolo dell'impianto siderurgico sembra essere un effetto della pressione mediatico-giudiziaria, ma non ha giustificazioni scientifiche” quello che afferma è assolutamente al di fuori del razionale... nemmeno un babbuino potrebbe pensare una cosa del genere. Basta guardare la desolazione di quei cumoli per capire che li di organico c'è ben poco. Il pensiero che questi individui gestiscono la vita della maggior parte della popolazione a partire dalla sanità, istruzione, infrastrutture, alimentazione, rifiuti.. la lista è lunga... mi sgomenta
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    Anche Jo Stecchino diceva che il problema di Palermo è il traffico. Questo si pappa milioni di euro per prendere in giro gli italiani .. !
  • carlo s. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei innanzitutto chiarire che essere grillina non vuol dire minacciare in maniera pesante la carfagna, a me personalmente è molto simpatica, è bellissima ed è un bravossimo politico...detto ciò mi dissoccio da queo grillini cafoni che provengono ds smbisnti poco educati, io personalmente mi schiero con la cargagna e chi è contro di me peste lo colga.
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    e dire che questo lo paghiamo TANTO, con le nostre tasse ! ..
  • pachoogo 4 anni fa
    le cazzate di Bondi sono l'effetto latente delle mazzate che ha preso da piccolo
  • Anna Cereto Altinama Utente certificato 4 anni fa
    A questa dichiarazione di Bondi, che farebbe bene a impiegare il suo tempo all'hobby della poesia (e a leggersele per i fatti suoi)non si può fare a meno di dire: BONDI, MA CHE MINCHIA DICI!!!!
  • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa
    Grillology vuole oscurare Mediaset perché i suoi onorevoli sono così ben informati che non sanno neppure dell'esistenza di un referendum......quando dico che avete mandato in parlamento degli incompetenti e meno laureati in % di quanto promesso al popolo.......!
    • ALESSIO ALTIERI 4 anni fa
      NON CREDO TU SIA UN GRILLINO DISSIDENTE MA SEMPLICEMENTE UN INFILTRATO IMPENITENTE . ALESSIO
    • Stefano Giancola 4 anni fa
      ma dove cazzo vivi?
  • marco entrade Utente certificato 4 anni fa
    Tutti quelli che hanno a che fare con ILVA li vogliamo dentro per crimini contro l'umanità. I bambini sotto i 14 anni con cancri da fumo alla gola come li spieghiamo? Andate a raccontare le stronzate alle vostre famiglie non a noi. Fate la monnezza in casa degli altri e poi dite che non fa danno. Prendetevela in casa vostra la roba che dite che è innocua e che poi invece miete vittime più che una guerra. Ipocriti.
    • Dario M. Utente certificato 4 anni fa
      Ben detto Marco! Hanno giocato con le vite di tutti (pur di riempirsi le loro tasche) ...e come in ILVA, la stessa cosa accade da decenni e decenni, anche qui in Sicilia a causa della presenza del polo chimico (3° in Europa per mole di produzione) di Priolo (SR) ...un eco-mostro che ha causato negli anni, un numero spaventoso di morti per cancro/leucemia ...nascite di bambini con gravi malformazioni (tra le incidenze percentuali più alte sul territorio nazionale) nonché un ambiente, quello della Sicilia orientale di altissimo pregio Storico/paesaggistico di notevole bellezza, completamente deturpato dalla presenza di centinaia di ciminiere e tutto l'inquinamento provocato IMPUNEMENTE da questa gentaglia che ha provveduto ad avvelenare il territorio, stoccando rimanenze di eternit, mercurio, cromo, benzene ed altre porcherie, all'interno delle cave dismesse e dentro i corsi fluviali ...tutte le autorità pubbliche (politiche, amministrative, sanitarie e di P. S.) hanno sempre saputo ...e taciuto! ...ma per interesse di chi???
  • Marco Diaco 4 anni fa
    Se potete entrarne in possesso sarebbe utile che pubblicaste le tabelle statistiche sulla mortalità per tumore nelle singole province italiane. Così poi possiamo insultare eventualmente documentati. senza quelle non mi fido di nessuno, nè di Bondi nè di nessuno. I costi di bonifica sono un business stellare, quindi non mi meraviglierei che qualcuno fosse ben lieto di strumentalizzare i poveri morti e malati di tumore per i mostri di euro del business della bonifica. Attenzione non dico che Bondi ha ragione, chi lo conosce. Ma dico fateci vedere chiaro.
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Si vergogni
  • emanuele b. Utente certificato 4 anni fa
    .....chissà chi ha un malato di cancro in famiglia e legge queste dichiarazioni di Bondi che cosa pensa...
  • federico n. Utente certificato 4 anni fa
    Da uno che è stato a libro paga dei Riva ci si poteva aspettare qualcosa di diverso? Con quel ghigno macabro che lo caratterizza potrebbe gestire un'agenzia di onoranze funebri. Lo spot pubblicitario sarebbe facile da realizzare: Bondi, uno che ci mette la faccia.
  • Luca 4 anni fa
    Se fossi un tarantino, avessi perso il lavoro per colpa dell'Ilva, sicuramente con qualche parente morto di tumore, con qualche figlio in preda all'asma cronico ed altre malattie dovute alle grandissime percentuali di inquinamento che da tempo remoto chi vive a Taranto o chi ci passa assorbe e vede nell'aria cosa gli direbbe a questo emerito inutile politicante del cazzo messo li a bluffare. Ecco il Pd che votate, questa è la meglio sinistra che si merita l'Italia liberata? Parà culo stipendiato da noi, super pagato per dire minchiate. Non esagerate okkio la pazienza ha un limite. Mi chiedo spesso se questi politicanti del cazzo hanno idea della situazione reale del paese oppure vivano il loro sporco reality perché a questo punto mi sembra proprio che vogliono tornare agli anni bui del terrorismo e delle manifestazioni violente contro un regime politico che ormai non ha più nessun legame con il popolo sovrano che dovrebbe rappresentare. Per ora c'è il movimento 5 stelle ma a mali estremi poi la gente, il popolo cercherà estremi rimedi. Presto in autunno!!!
  • Federico M. Utente certificato 4 anni fa
    Direi di condannare Bondi e i suoi successori fino alla quinta generazione ad abitare al Quarteire Tamburi di Taranto e lavorare nella fonderia ILVA a 1.200 € al mese. Bastardo!
    • Federico M. Utente certificato 4 anni fa
      P.S. le sigarette gliele pago io!
  • Ignazia Farina Utente certificato 4 anni fa
    FORA DAI I BALLLLLLLLLLLLLLLLLL!
  • Ignazia Farina Utente certificato 4 anni fa
    A GIUDICARE DAL SUO ASPETTO, NON MI PARE CHE ANCHE LUI STIA TROPPO BENE!
  • angelo scaccabarozzi Utente certificato 4 anni fa
    Questo tizio assomiglia a Cristopher Lee, Dracula per intenderci. Questo tizio è chiamato e strapagato in ogni situazione critica, Parmalat (poi passata a Lactalis), consulente governo rigor montis (nessun risultato) ed ora Ilva. Sulle indubbie capacità, nutrivo più di qualche perplessità, le uscite di queste ore mi fanno cadere ogni dubbio: incapace patentato. Non lasciamo in mano a questo peones la ristrutturazione del più grande polo siderurgico europeo, questo personaggio è una rovina. Ma quanti caspita di Schettino ci sono in Italia?
  • Gloria M. Utente certificato 4 anni fa
    Quest'uomo è di parte come pochi al mondo. Andrebbe rimosso subito.
  • Kasap Aia, Cifre Utente certificato 4 anni fa
    É lui, Bondi, la principale causa di tutti i cancri ! Auguriamogli un cancro al cervello, sembra averne già i sintomi. Ma vuoi vedere che il governo si accinge ad un aumento del prezzo delle sigarette per sovvenzionare la bonifica invece di farla pagare ai Riva ? Con quello che costano, ormai, se gli italiani smettessero di fumare crollerebbero le finanze del paese. Bondi, sei solo un cialtrone !
  • francesco quartulli 4 anni fa
    pure le pecore al quartiere Tamburi di Taranto fumavano Marlboro. Di contrabbando, quindi niente fondi per le cure dei tumori!
  • antonio silvestre 4 anni fa
    Vogliamo fargli un appartamentino in fabbrica??? la faccia tosta di costui non è frutto di sue convinzioni, è conseguenza della vendita della propria coscienza per uno stipendio da nababbo !
  • claudio f. Utente certificato 4 anni fa
    Biondi, non più Bionde, sinonimo di sigarette.
  • Basta Casta 4 anni fa
    Uno dei tanti EnRICO TTARI (bondi, letta ecc.), che campano sulle disgrazie degli italiani !!!
  • roberto caleffi (cr69) Utente certificato 4 anni fa
    In uno stato decente, che ha un governo decente, un idiota del genere sarebbe stato sollevato dal suo incarico due minuti dopo aver detto questa cazzata. Ormai non si interessano più neanche della salute, dell ambiente, dei bambini, gli interessano solo i soldi che gli entrano in tasca. Politici IO vi odio con tutto il cuore.
  • Franco D'Urbano Utente certificato 4 anni fa
    I deputati e senatori del M5S devono essere dei pit bull con questo cialtrono, devono costringerlo a dimettersi. Tutta la gente morta di tumore nella città di Taranto grida vendetta per le affermazioni di questo S.... pagato con i soldi degli Italiani! Fuori!
  • Lucio M. Utente certificato 4 anni fa
    Bondi non ha un aspetto di persona sana. quanti anni ha? Forse e'già rassegnato del poco tempo che gli manca per dare un senso al proprio transito terrestre. O forse sta cercando l'ultima risata sardonica ... come quelli che sanno di doverci lasciare mentre sono seduti sul massimo del loro successo , solo economico, per il quale hanno speso inutilmente una vita...Le sue dichiarazioni non hanno NULLA di scientificamente provato.
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Ma Taranto e Italia ? ma Taranto fa parte della Puglia ? Ma Niki Vendola e il presidente della regione Puglia ? E Niki e italiano ? Niki e un bassolino diverso sappiamo come a gestito bassolino sappiamo come gestisce Vendola sono figli della stessa categoria di politici buoni a parlare dei fatti non inerenti ai problemi casalinghi Niki poche parole vai a Taranto e rimani li fino a che non hai risolto il problema
  • Renato M. Utente certificato 4 anni fa
    questo paese è nelle mani di una banda di cialtroni calderoli bondi si sono esibiti oggi
  • giovanna nigro Utente certificato 4 anni fa
    anche i bambini hanno fumato le sigarette?
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Ora va bene tutto ma chi a redatto il documento e un asl Chi a divulgato il documento e chi quelle asl le amministra niki Vendola che a disconosciuto Taranto da città pugliese visto che è li da tempo immemore senza porre rimedio o arginare la causa Senza contare che il presidente della provincia di Taranto e un suo assessore sono finiti in carcere sempre per reati connessi con ilva Ilva la Puglia sono un verminaio sono un bacino elettorale e come tale viene concepito i numeri dei morti sono dati statistici sia per azienda che per il governatore della Puglia tale Niki Vendola
  • Paolo Roberto Dagnino Utente certificato 4 anni fa
    Per me è quel cognome che lo spinge a sparare delle cazzate .....
  • Saverio B. Utente certificato 4 anni fa
    Beh allora diciamo pure che i tumori causati dall'amianto sono dovuti al fatto che i lavoratori bevevano troppo caffè e che le vittime del Vajont sono colpevoli di nn essere andate in vacanza a Venezia quel giorno... il classico cetriolo che finisce sempre in culo all'ortolano!!! Via questi banditi dall'Italia, dopotutto Bondi era già alla Montedison quindi saprà benissimo perchè nn è possibile dragare il porto di Pescara...
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Oltre al alcol e al fumo tra le cause di morte l'inquinamento ambientale generato da industriali privi di scrupoli che delle morti ne fanno un dato statistico La VITA terrena che è dato sapere è una ed e una vigliaccata da miserabili conteggiarla lcome un dato aziendale chi è ormai all fine percorso terreno dovrebbe averne più conto lo sente il fiato della fine imminente una vita non ha un valore economico se non per i killer
  • beniamino miconi Utente certificato 4 anni fa
    questi pensano che dopo esserci bevuti "Ruby nipote di Mubarak" tutto quello che si dice dopo è niente. Però questa no ........... c'è un limite a tutto, con a salute non si scherza
  • giuseppe profeta 4 anni fa
    pezzo di cretino , vai in piazza a taranto a dire questo ai cittadini ma senza scorta , imbecille .
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
    Un'altra cosa che gli italiani devono sapere è quanto guadagna il signor Bondi per far scrivere a periti compiacenti questo genere di falsità incredibili. Va aperta un'indagine su queste consulenze farlocche i cittadini devono sapere come vengono sprecati i loro soldi e che genere si sordidi delinquenti facciano queste false perizie. Vadano a Taranto in un ospedale e chiedano ai medici i motivi di tante neoplasie, vediamo cosa rispondono a questi signori cosa ne pensano veri professionisti!
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
    Andrea Colletti grandissimo come al solito, soddisfattissimo di essere rappresentato da persone come lui. Il MoVimento chieda immediatamente la testa di Bondi, il questo paese malato la cosiddetta "informazione" parla degli inutili commenti di Calderoli quando il vero scandalo è la relazione prezzolatissima sull'Ilva dell'ex ministro. QUESTO PERSONAGGIO RACCAPRICCIANTE VA CACCIATO A CALCI SE NE CHIEDA IN PARLAMENTO LA RIMOZIONE IMMEDIATA DALL'INCARICO
  • Giuliana S. Utente certificato 4 anni fa
    Bondi non dire stronzate
  • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei conoscere chi è il luminare che ha firmato la perizia che Bondi ha allegato alla sua lettera!
  • antonio damiata 4 anni fa
    si deve vergognare lui e chi ce lo a messo....
  • Marcello G. Utente certificato 4 anni fa
    Signor commissario, si vergogni.
  • Alberto M. Utente certificato 4 anni fa
    Ma certo!!! Le sigarette!! che stupidi a non averci pensato prima!!!!
    • [Vinkam :-) ] Utente certificato 4 anni fa
      ...anzi se le vendi tu come contrabbandiere ti mettono in galera ......
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Già... che poi te le vendono proprio loro...
  • alessandro vignoli Utente certificato 4 anni fa
    credo che si commenti da se comunque vorrei che sia i tecnici che hanno redatto questa buffonata ( MAGARI ANZI SICURAMENTE STRAPAGATA ) SIA IL SIGNOR BONDI venissero obbligati a trasferiti con mogli figli nipoti e pronipoti a Taranto e gli venisse assegnato un bel lavoro all' ilva magari ad un altoforno a quel punto potrebbero sostenere le stronzate che vogliono
  • AngeloS. 4 anni fa
    A questa faccia da drogato gli farei fare un cannone con una ciminiera dello stabilimento dei suoi padroni.
  • Luigi Pinasco Utente certificato 4 anni fa
    Allucinante! Come le dichiarazioni della Lorenzin per le malattie e le vittime intorno alla terra dei fuochi ( ved analogo minipost precedente alla visita dei ns parlamentari del 5 lug u.s.)
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    MALEDETTO BASTARDO..!!!COME TUTTI QUELLI DELLA TUA RAZZA..!!!
  • renato r. Utente certificato 4 anni fa
    ma questo farlo internare no è (internare dentro il camino dei fumi dell'ilva ovviamente)
  • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
    Questa persona,Bondi,si deve aver bevuto l'inquinamento dell'ILVA per ragionare in questo modo. Sarebbe opportuno di sostituire questo signore con un altro che non sia stato contagiato dai fumi.
  • Fabio Mattia Utente certificato 4 anni fa
    Non si capisce come mai certe persone, invece di occuparsi con serietà del ruolo assegnato, preferisca spaziare fuori dai propri confini e interpretare i ruoli di altre funzioni. Questo fenomeno, sembra soprattutto piacere ai politici e alle funzioni istituzionali. Caro Bondi, questo studio lo lasci al Ministero della Sanità ed agli studi sanitari e scientifici! Credo che Lei stia lì per superare un altro tipo di problema. Grazie.
    • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
      Quello di predere parecchi soldi
  • Roberto Duvallo 4 anni fa
    Due domande: 1. dove e' stata pubblicata la ricerca che dimostra un'aumento dell'incidenza dei tumori nella zona di taranto? 2. chi sono gli autori di tale ricerca? Inutele fare commenti se prima non si conoscono quest dati. Grazie. THX 1138
    • sergios g Utente certificato 4 anni fa
      per quanto riguarda il salento cerca oncologo Giuseppe Serravezza
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Ricerca o meno (e di sicuro ci sono i dati), vieni tu a farmi compagnia a Taranto! Vieni e informati parlando con la gente. Non dire stronzate.
  • Santo Alessandro DE DONNO 4 anni fa
    Forse ha dimenticato i bambini che a tre mesi di vita hanno il tumore alla vescica e poco dopo.........
    • [Vinkam :-) ] Utente certificato 4 anni fa
      ...a sentire lo stronzo (il luminare della perizia, e non solo) al poppante la mamma deve avergli dato il toscano invece del biberon. Colpa della mamma, non dell'ILVA
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    ha la faccia di uno zombie morto la seconda volta. da una settimana!
  • maxrocco 4 anni fa
    Vorrei avere la possibilità di poterti sputare in faccia - MERDA
  • felice calabrese 4 anni fa
    NON MERITA UN COMMENTO MA LA GHIGLIOTTINA! ########### # I # # I # # IIIIIII # # IIIIII/ # # IIII/ # # II/ # # / # # #
    • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
      QUI URGE UNA RIVOLUZIONE FRANCESE SENZA GHIGLIOTTINA COME HA DETTO GRILLO...MA AL SUO POSTO LA GARROTA CHE FA MORIRE PIU' LENTAMENTE...!!!
  • davide mura 4 anni fa
    dunque beppe con i suoi post susciterebbe odio e violenza...ma questo qui cosa poteva sperare di ottenere aprendo quella bocca di merda?
  • GIOVANNI I. Utente certificato 4 anni fa
    Mi dite come può fare una persona a tenere a freno la lingua (solo quella ci rimane ) quando sente notizie del genere. Aggiungo che Bondi o Riva sono la stessa cosa , anzi forse anche peggiore è questa notizia lo dimostra
  • LuigiVis 4 anni fa
    Si fuma roba altamente perniciosa il Dott. Bondi. Devono aver tirato insieme, lui e Calderoli.
  • siamo in guerra Utente certificato 4 anni fa
    Devi dirlo guardandomi in faccia ,testa di cazzo. La mia sfortuna è non sapere dove abiti,altrimenti la soddisfazione di mollarti un ceffone non me la toglie nessuno.
    • [Vinkam :-) ] Utente certificato 4 anni fa
      ...no meglio metterlo in una ciminiera dell'ILVA che, secondo lui, fa meglio del sanatorio..... MERDACCIA
  • Sarah Parodi 4 anni fa
    Chiudete a chiave l'abile manager dentro gli tabilimenti dell'ilva ben pagato ma che rimanga li ! Comunque è tutto uno schifo :in Giappone è morto di cancro l'ingegnere che dopo lo tsunami e lo scoppio di Fukushima era rimasto a raffeddare le apparecchiature con acqua marina ;i proprietari non volevano temevano rovinasse gli impianti ,lui ha salvato la città e adesso sti stronzi dicono che era ammalato da anni e non dipende necessariamente che sia rimasto da eroe per mesi a contatto con radiazioni mortali ! ma vaffa ai soldi e ai cinici schifosi e MaIALI
  • abitante 4 anni fa
    Questo individuo ha il livello della soglia dell'indecenza, della fetenza, della vigliaccheria, dell'immoralità, dell'oscenità, della meschinità, della vergogna, talmente alto che è irraggiungibile, dai comuni morti di cancro.
  • davide di noia Utente certificato 4 anni fa
    I grandi manager italiani !!!. Dipende solo da chi li pagano e fanno quello gli dicono di fare. Vai a fidarti, italiani di merda !!!! Enrico Bondi è nominato commissario governativo dell' Ilva dal Governo Letta nel giugno 2013. Una persona di grande esperienza, che sa bene come muoversi nei meandri della politica e delle grandi aziende. Ma l'età comincia a farsi sentire ( 80 anni !!) e oggi prende per il culo gli italiani annunciando che l'aumento dei tumori nella città di Taranto è dovuta al fatto che i cittadini fumano troppe sigarette !!!! Ragazzi siamo all'inverosimile !!! Mandiamolo via, questa persona attenta al governo Italiano, istiga al conflitto sociale. Dimissioni subito. Come minimo si deve dimettere e restare a disposizione delle autorità giudiziarie per farsi spiegare in base a quali analisi reali e con quale responsabilità ha dato queste dichiarazioni.
  • Carlo D'Ottone Utente certificato 4 anni fa
    Semplice proposta: che il prof. Bindi, con famiglia e nipoti, vada ad abitare stabilmente nelle vicinanze dell'ILVA, dia l'esempio, basta chiacchiere. Carlo
  • Dario Sardella 4 anni fa
    Se fossimo in un mondo ordinato, ovvero regolato dalla TRADIZIONE(ad esempio quella Romana, dalla quale proveniamo, un individuo del genere dovrebbe lottare aspramente per conquistarsi il diritto di spalare la merda nelle stalle, perchè con generosità sarebbe quello il suo posto nella società.Quindi consideriamo le sue dichiarazioni al pari del raglio d'asino, e come quest'ultimo, anche tu, caro Bondi non salirai in cilelo, ma sarai vomitato nella gheenna assieme a coloro che ti hanno legittimato. Noi Tarantini, non minacciamo, perchè abbiamo il fiato corto ( causa sigarette ed alcol ), dunque non lo sprechiamo. Piuttosto promettiamo. Promettiamo di trovare un modo legittimo per farti pagare le tue codarde parole. In memoria dei TANTI nostri cari che hanno perso la vita.
  • massimo x 4 anni fa
    Ecco perche Beppe si e' buttato in politica. la concorrenza dei comici e' troppo forte.;-) tanto gli italioti berranno anche questa !!!!!!!!!!!
  • alessandro giglio Utente certificato 4 anni fa
    Bondi sei un apostolo di josef mengele
  • sergios g Utente certificato 4 anni fa
    Alla presa per il culo non c’è mai fine, e subiamo, subiamo, subiamo passivamente, veleno letale, verbale e non, come a detta dell’impostore di turno, magari è il fumo passivo dei fumatori incalliti tarantini che farebbe venire il tumore perfino nel basso salento…. Infatti in una intervista allo stimatissimo Medico Oncologo Giuseppe Serravezza sentite cosa risponde circa l’altissima incidenza di tumori nel leccese: --------------------------------------------- Perché muoiono queste persone? "Certamente non perché nel Salento è più radicato il vizio del fumo da tabacco. Io curo persone malate di cancro e nei miei studi ho cercato di scomporre i dati per capire i territori in cui l'incidenza di malati di cancro è maggiore. I dati del Cnr sugli studi dei venti correlano quanto avviene nel Salento e le malattie tumorali con l'aria e gli agenti inquinanti che arrivano dai grossi complessi del petrolchimico di Brindisi e del siderurgico di Taranto". L'Ilva e il Petrolchimico di Brindisi sono la causa dell'aumento vertiginoso dei morti di tumore nel Salento? "Sì, attraverso questo 'gioco dei venti' Lecce sta pagando un prezzo ben superiore rispetto alle popolazioni più vicine alle industrie. Certo, non dipende solo da Taranto e da Brindisi, che sono i grossi bubboni, ma anche da agenti inquinanti delle piccole realtà di provincia. Come la Copersalento di Maglie. E altri inceneritori e cementifici. Ci sono studi del Cnr che lo dimostrano". etc. etc. ------------------------------------------------ Allora Bondi cosa dice adesso? Che Serravezza racconta balle o magari è lei stesso che con una sfacciataggine e indecenza mai vista, più che altro per la totale mancanza di rispetto per le morti dovute ai fumi delle industrie, si aggrappa sui vetri?
  • mario morra 4 anni fa
    Deve esserci qualcosa che accomuna i soggetti che portano questo cognome,Bondi, la sindrome da cereb roleso da proteggere con apposito preservativo sul la massa cervicale.Al di là dell'ironìa le afferma zioni del supercommissario ci potrebbero autorizza re a pensare che anche lui è a rischio per un sicu ro alto tasso di alcoolismo:le sue parole sono alt amente significative perchè dimostrano che le scel te dei governi di funzionari e dirigenti rispondo no al grado di puttanesimo e di leccaculismo di cu i sono capaci.A questa emerita testa di cazzo i ci ttadini italiani,e soprattutto quelli di Taranto, dovrebbero offrire un appartamento gratuito nel quartiere Tamburi con obbligo di residenza per al meno cinque anni per lui e la sua famigliola.Forse in questo modo smetterebbe di sparare cazzate.
  • Gigio Il Pendolare 4 anni fa
    Vincenzo Bondi, prenda esempio dal suo omonimo Sandro Bondi, scriva una poesia in onore della famiglia Riva.
  • davide mura 4 anni fa
    ma porca putt..a questo qui era stato scelto dai riva come amm. del. poi si è dimesso a seguito dell ipotesi di disastro ambientale e poi ancora il nostro amato letta lo sceglie come colui che deve valutare se l ilva causa o no danno alla salute dei nostri concittadini tarantini???? ma porca putt..aaaaa ma dove cazzo viviamo???ma poi se dico che l italia è un paese di merda mi denunciano pure! che schifo...ora vado a rivomitare
  • franco graziani 4 anni fa
    Sig.Bondi,Lei e'un colossale ignorante in materia medica,o forse in matematica...ci sono solo tre tipi di tumore che hanno una latenza di 30-40 anni IL SEMINOMA,IL LINFOMA DI HODGSKIN E LE NEOPLASIE COSIDDETTE DERMATOLOGICHE!!!...ma forse voleva dire 3-4 anni....NON CI SONO GIUSTIFICAZIONI SCIENTIFICHE AFFINCHE' LEI POSSA RITENERSI ESPERTO IN ALCUNCHE'...TRANNE UNA...ESPERTO NELLO SPARARLE GROSSE.
  • maria . Utente certificato 4 anni fa
    Sì, dott. Bondi, i bambini di Taranto respirano il "fumo passivo" delle ciminiere dell'ILVA. E' vero, anche le ciminiere dell'ILVA fumano! Tutti i segreti dell’Ilva: tumori, bambini e gravidanze a rischio. Taranto città di morte! Morti riconducibili all’Ilva, tumori, rischi per bambini e gravidanze: “Lo stato di salute della popolazione di Taranto è compromessa”. Per questo il gip ha posto i sigilli al più grande impianto siderurgico d’Europa. Taranto, si legge nell’ordinanza, è sacrificata “alla logica del profitto, nonostante la farsa degli atti di intesa”. Ecco le due ordinanze del gip Patrizia Todisco: la prima sul sequestro dell’impianto, la seconda sull’arresto dei Riva e di altri sei manager. Carte processuali pubblicate nel libro-inchiesta ‘Il Patto d’acciaio’ di AI Editore. Un documento per capire come Taranto sia stata trasformata in città di morte! Secondo il gip Patrizia Todisco, gli otto indagati hanno messo in atto un “disegno criminoso, in concorso tra loro, nelle (loro) rispettive qualità”. In particolare, non avrebbero impedito “una quantità imponente di emissioni diffuse e fuggitive nocive in atmosfera in assenza di autorizzazione”. Emissioni derivanti dall’area parchi, dall’area cokeria, dall’area agglomerato, dall’area acciaieria e dall’attività di smaltimento operata nell’area Grf e dalle diverse “torce” dell’area acciaieria. Attraverso queste torce, l’impianto smaltiva “abusivamente una gran quantità di rifiuti gassosi. Tutte emissioni che si diffondevano all’interno del siderurgico” e, cosa ancor più grave “nell’ambiente urbano circostante per la salute pubblica”. http://oggi24.it/inchieste/segreti-dellilva-tumori-bambini-gravidanze-rischio-taranto-citt-morte-9038.html
  • davide ***** lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
    BONDI...BONDI...devono esserci dei seri problemi nella tasta e nel cuore di chi porta questo cognome. rendiamoci conto che questa gente al posto del sangue (a proposito di sangue...quanto somiglia a DRACULA!!!) e della materia grigia hanno il simbolo del DOLLARO! anzi...PAPERONE a questi qua gli fa una PIPPA!!! ci sarebbe da ridere se non fosse che questi sono dei CRIMINALI che fanno apparire i NAZISTI dei perfetti PRINCIPIANTI!
  • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
    Mi ricorda molto quando alla scoperta del buco dell'ozono nella nostra atmosfera, si diede tutta la colpa alle bombolette spry, tipo deodoranti e profumi. Ricordate anche voi quest'amenità ? Povero Bondi, con le sue tasche piene di verdoni a lui le Bonde evidentemente non piacciono. Le balle sì, quelle molto. De gustibus!
  • gianluigi m. Utente certificato 4 anni fa
    Suggerisco a bondi di non fumare e non bere e, con i soldi risparmiati, di acquistarsi, per lui e tutta la famiglia, un bell'appartamento con vista sull'ilva
  • virgilio palla Utente certificato 4 anni fa
    ma ex amm.delegato dell'ilva oggi commissario straordinario ma chi gli mette questi miserabili incompetenti a .giocare con le vite dei cittadini.anche lui e' colpevole di quello che e' sucesso e che sta sucedendo a taranto.non riesco a trovare altre parole,miserabili maledetti un giorno finira'questa ditatura voluta dal nostro napolitano.
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Il ragionamento è completamente privo di alcuna base scientifica (e smentito da tutti i rapposti degli stessi ministeri e dall'Arpa). Se la causa di una malattia è ignota allora non si può attribuire né alle sigarette né all'inquinamento, si può solo cercare di estrapolare statisticamente delle indicazioni empiriche che guardacaso dicono l'opposto delle panzane che spara Bondi.
  • Giovanni Battista Dini Utente certificato 4 anni fa
    Io lavoro (attualmente in cassa integrazione, per fortuna) in un impianto metallurgico che si occupa della fusione e lavorazione del rame e sue leghe. In particolare, il mio attuale reparto di appartenenza è la fonderia. Non vi dico cosa voglia dire quel lavoro. Ritengo essere fortunato, appunto, di essere attualmente in cassa integrazione. Otto ore di lavoro in quel posto, sono peggio che di tutti gli inferni. E, gli ossidi di rame in polvere che gira dappertutto. E tutti stanno zitti. E la ASL che non vigila per niente. Salvo farsi vedere dopo previo appuntamento.... Si lavora con 50-60 gradi d'estate, come ora, con il forno davanti a mille gradi, e, in alcune ore del giorno, sotto il sole, che filtra attraverso gli enormi lucernari, alle spalle. Un vero patimento. E nessuno dice niente. Io ho provato a fare un po' di casino, sollevare la gente e i sindacati.... mi sono rimediato 3 giorni di sospensione ai quali ho risposto con una causa tramite avvocato privato. E sono in Toscana... non a Taranto, e nemmeno in Brasile. Ma, credetemi, il malaffare è ovunque; e la vita dei lavoratori non interessa a chi sta in ufficio con l'aria condizionata! Qualcuno ci marcia sopra, per forza! E gli operai vengono tenuti in un sistema tra il carcerario e il militare all'oscuro delle leggi e non fanno niente per farsi rispettare! Assurdo! Ma vero! Sicuramente presto chiuderà per portare la lavorazione altrove, dove magari hanno messo macchinari migliori e, al contempo, trovano carne fresca da far abituare a queste condizioni lavorative. L'Italia fa schifo! E così sia!
    • Giovanni Battista Dini Utente certificato 4 anni fa
      ^___^ Non era certo un segno di resa, il mio .... e così sia. Ma, d'altro canto, siamo un paese a sfondo cristiano....
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      E così sia un cazzo, teniamo duro!
  • mario fresi 4 anni fa
    dopo questa ennesima idiozia di quel cretino di commercialista che ora si crede un grande medico e un grande scienziato del fumo, posso dire se mai ce ne fossero dubbi che il paese è allo sbando guidato da gente che si è bevuta il cervello sempre se lo hanno il cervello, voglio ricordare a quella testa di cazzo di bondi che il mare del nord della germania insieme alle seychelles è il mare più pulito del mondo nonostante le acciaierie tedesche, bondi fatti curare
  • Mara T. Utente certificato 4 anni fa
    Credo che nei piazzali dell'Ilva ci sia sufficiente spazio per allestire la futura e auspichiamo obbligatoria residenza del signor (minuscolo) bondi.
  • Gabriele Alfano Utente certificato 4 anni fa
    mister bondi e la ministressa lorenzin fanno a gara ad attribuire i picchi di tumore di napoli e taranto agli stili di vita. non sia mai che qualcuno punti il dito contro industriali e politici! nel programma "guadagnare salute" del ministero della salute (www.guadagnaresalute.it) il fumo è uno dei determinanti di salute che dobbiamo controllare per ridurre le cause di quel 90% di malattie croniche che il bilancio dello stato non potrà più affrontare, ma, intanto, non è l'unico (c'è anche alcol, attività motoria e alimentazione) per cui non può da solo giustificare un picco nella frequenza dei tumori. anzi, in presenza di un fattore ambientale così massiccio come uno stabilimento industriale, il fumo diventa davvero una bazzecola. la lorenzin farebbe bene a studiarsi lo studio passi finanziato proprio dal ministero ove impropriamente amministra le nostre sorti e così scoprirebbe i fattori sociali strettamente correlati all'incidenza delle malattie più diffuse: si accorgerebbe che scendendo da nord a sud tutte le malattie croniche aumentano drasticamente...
  • dario rulli Utente certificato 4 anni fa
    Non si può rispondere argomentando ad una così scellerata idiozia. Si può solamente e maleducatamente lasciarsi sfuggire una parola di troppo. Bondi sei una testa di cazzo.
  • stefano pilone 4 anni fa
    Davanti ad una cosa del genere temo che il Signor Bondi farà poco o nulla per ridurre l'inquinamento dell'ILVA. Davanti a mentalità di questo genere non mi stupiscono fatti come l'abbattimento della torre di Genova (quanti morti? 8? per risparmiare € 1200 di rimorchiatori???), la Costa Concordia, il Treno GPL di Viareggio e tanti altri disastri evitabili come anche il Vajont. In un paese normale un Governo normale LICENZIEREBBE IN TRONCO il Signor Bondi, ma penso che personaggi come "il Letta nipote" siano dello stesso tipo: negare l'evidenza ad oltranza
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Anche a Taranto qualcuno muore di morte naturale Avvertite l'amministratore delegato che la morte del essere umano poi essere dovuta a un infinita di cause Quelle causate dal inquinamento ambientale sono da chiamarsi omicidi ne più ne meno come e avvenuto per l'amianto
  • Gordon Freeman Utente certificato 4 anni fa
    Ma le Forze dell'ordine cosa stanno a fare in questo oceano di delinquenti che abbiamo in parlamento...pensano solo a fare multe al popolino e a bastonare i dimostranti antitav o quelli che fanno cortei o scioperi per protestare contro questo skifoso governo di delinquenti legalizzati.......!!!!!
  • Patrizio Biolcati 4 anni fa
    essendo le sigarette e alcool monopolio di stato ergo lo stato è un assassino...
  • Carlo B. Utente certificato 4 anni fa
    Parole così indecenti in termini di disonestà intellettuale e disprezzo per il prossimo non ho mai sentite. E arrivato il tempo che i cittadini si facciano rispettare, con le buone o con le cattive. Non si può più sopportare questa arroganza compiaciuta, proprio no!
  • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
    Spero che i tarantini questo se lo ricordino alle prossime elezioni.... o almeno che smettano di fumare visto che vogliono essere presi in giro
  • Andrea C. Utente certificato 4 anni fa
    Questo Bondi con quegli occhietti da iculatore professionista, mi fa schifo...
  • Sergio Caporaletti Utente certificato 4 anni fa
    Con questa uscita il sig. Bondi ha cessato di essere una persona seria.
  • Giuseppe Ricci 4 anni fa
    Quindi ci sarebbe la stessa incidenza a Bari e Brindisi presumo...
  • Ferrara G. Utente certificato 4 anni fa
    Neanche GOEBBELS avrebbe osato tanto !
  • Fabio Pizzoferrato 4 anni fa
    Vietare le sigarette a Taranto no?
  • giovanni b. Utente certificato 4 anni fa
    VORREI CHIEDERE A QUESTO COMICO SIGNORE, MA COME MAI QUANDO SI ARRIVA A TARANTO IL CIELO E' SEMPRE GRIGIO? FORSE SONO I TARANTINI CHE FUMANO TROPPO TABACCO. CARI TARANTINI, CHI FUMA AVVELENA ANCHE VOI DITEGLI DI SMETTERE.
  • dino d'alessandro Utente certificato 4 anni fa
    ...quando si dice che ha 'il culo in faccia'... ma stà gente che rapporto ha con la propria coscenza...!! ma ce l'avranno una coscienza...!!??
    • Silvano Villani 4 anni fa
      Non hanno coscienza. Conta solo il profitto. La cosa che mi terrorizza è che questo personaggio dovrebbe rappresentare lo stato. Si parla del caimano, ma nominare uno che lavora di fatto per l'ilva è quanto meno grottesco.
  • Ivan I. Utente certificato 4 anni fa
    Come simpatizzante del M5S, mi dispiace dirlo ma è quello che penso, vi chiedo cortesemente di riflettere su quanto sto per scrivere. Per favore, lasciate perdere i commenti di poche righe per offendermi, invece riflettete per Vostro conto. Voglio dire questo. Tutti i giorni, nei periodi nei quali sono senza lavoro, trovo qualche minuto per leggere il blog beppegrillo.it. Ci sono centinaia di notizie come questa in cui si dice che l'inquinamento della acciaieria non è causa principale delle morti degli abitanti della zona. Io penso che chi è responsabile e dichiara il falso sulle morti di tanti abitanti della zona deve essere perseguito come criminale sociale e recluso per il resto dei suoi giorni senza più essere rilasciato. Stabilito ciò io faccio sempre più fatica a leggere le notizie e reggere l'ansia che esse mi provocano. Sono tutte notizie degne di approfindimento e tutte terribili. Mi i dimostrano che viviamo in un mondo cinico ed indifferente. La vivisezione, le morti di Taranto e di altri posti in Italia, neanche menzionati. La corruzione dei ladri di Siena, il puttaniere e corruttore di Arcore e i suoi ruffiani osannati da milioni di italiani. I giovani senza lavoro. Dei vecchi senza lavoro non se ne parla? In che mondo viviamo? Io non ce la faccio più, sto per esplodere. Una esplosione sorda che non sarà ascoltata da nessuno. Al massimo mi sentirò dire che sono un infiltrato. o peggio. Lo sentirò dire da persone che non mi conoscono. Intanto Equitalia non mi porterà via niente oerché non ho più niente. Leggerò sempre meno beppegrillo.it e cercherç di farmi coinvolgere meno perché al Vostro ritmo io non ce la faccio. Confido (ma non mi illudo troppo) nel successo del M5S per una Italia più equa.
    • Mara T. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Ivan, anche a me sovente viene la nausea da rigetto. Però non mi scoraggio e continuerò a tenermi informata. Non si può vivere con gli occhi chiusi, non è vita.
    • Fabrizio Valenti Utente certificato 4 anni fa
      sono daccordo con tè tranne quando dici di voler leggere sempre meno,è vero,sapere certe cose fa male ma la soluzione non è certo fare come gli struzzi,al contrario,bisogna informarsi il più possibile,più ne sai meno ti fregano e più nel tuo piccolo puoi fare qualcosa per migliorare le cose. tieni duro,ce la faremo!
    • GIOVANNI PUCA 4 anni fa
      ENRICO BONDI, E' UN CRIMINALE, DEVE ESSERE PERSEGUITO COME CRIMINALE SOCIALEE RECLUO PER IL RESTO DEI SUOI GIORNI SENZA PIU' ESSERE RILASCIATO. COME CRIMINALE DEVE DARE PRIMA CONTO AGLI UOMINI E SUBITO A DIO CHE LO BRUCERA' ALL'INFERNO IN ETERNO.
    • roberto m. Utente certificato 4 anni fa
      ti capisco e hai tutta la mia solidarieta' . non devi cmq scoraggiarti, i tempi purtroppo per il cambiamento sono dovuti anche ai parassiti che ci sono nel palazzo chhe prendono tempo e fanno decreti immorali e scandalosi. non mollare , tieni duro
    • Antonella cardia 4 anni fa
      Condivido il tuo affanno, anch'io rimango ogni volta stupita. Ma è la conoscenza che ci rende forti e migliori,non facciamoci piu rincretinire da simili cialtroni!
  • marco i. Utente certificato 4 anni fa
    perche nn fai vivere li un tuo figlio appena nato?
  • Lello Marino (marins) Utente certificato 4 anni fa
    Quindi ai prossimi ammalati di tumore di età inferiore ai 40 anni glielo spiega lui come mai sono morti? Buffone!!
  • VINCENZO ASPRI Utente certificato 4 anni fa
    ma gente così, ed è in buona cpompagnia, la notte dorme tranquilla?
  • Jim Tiberius Kirk Utente certificato 4 anni fa
    Dopo un minchiata del genere, dovrebbe dare le dimissioni dalla VITA
  • Stanislao Rodi 4 anni fa
    Bondi sei un rincoglionito ! Ma CRISTO e grande ! Ma come si fa a non credere a gli studi fatti dal ministero e dallo stesso governo che lui rappresenta ! ..... Vai a casa
  • Yuri b 4 anni fa
    Io non ho parole ! Ci ha pure studiato? Che vuole dire che i fumi non centrano nulla??? La colpa e solo delle sigarette??? Ragazzi qua siamo al massimo della stupidità umana! L'arpa (carabinieri) ha fior di personale che controlla queste cose e io lo so perché lavoro in un impianto che fa emissioni (anche se minime confronto all'ilva) !!! Se hanno dato un responso non lo danno a caso così tanto per... Ma stiamo scherzando???
  • Arturo 4 anni fa
    Sono stato a Taranto per la prima volta nel 2008, arrivavo da Bari ed entrando dalla superstrada ho notato i gard rail completamente di colore rosso ruggine, essendo napoletano di origine e vivendo ahime' a Milano!!! Mi sono chiesto come potevano vivere i tarantini in quel modo, e come non fossero scesi in piazza fino ad allora??!!! Molto bene ora ci hanno messo Bondi e il sig Vendola, che ha coperto fino ad ora la cosa, perche' gli serviva avere i numeri dell'ilva, il PIL della Puglia era alto.... Signori basta svegliamoci .... Mandiamoli a nelle MINIERE....
    • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
      Confermo il fatto anche io, ma già nell'estate del 1996! Ero diretto a Gallipoli e per risparmiare il costo dell'autostrada avevo fatto la superstrada da Battipaglia, per Potenza poi fino a Metaponto e quindi la litoranea verso Taranto per poi scendere! Mi ricordo anch'io benissimo di far fatto un tratto intorno ,all'epoca Italsider, e di aver visto tutto coperto da uno strato di polvere rossa! Forse ritrovo anche qualche fotografia!
  • alvise fossa 4 anni fa
    CIAO BEPPE, BONDI NON E' AFFATTO INFORMATO SUI ADNNI ALLA SALUTE DELL'ILVA,UN TSO SAREBBE INDISPENSABILE PER UNO COME LUI ALVISE
  • mario futuro Utente certificato 4 anni fa
    portiamo lui la sua famiglia con figli e nipotoni a vivere nel quartiere tamburi e quando gli verra un tumore diremo che i bambini 40anni fa compravano le sigarette di contrabbando nel porto....ITALIANI SVEGLIAAAA....
  • ridicoli 4 anni fa
    una PREMATURATA CON SCAPPELLAMENTO A DX Questi i grandi manager publici....ricordate che ripulire il parlamento è solo l'inizio.... a scendere il lavoro è più immane....questo dott Bondi se facesse l'avvocato per una vittima dell'Ilva parlerebbe al contrario di quanto afferma adesso ...è solo una questione di interessi ormai..le regole non servono più....diffidate da chi è in grado di prendere qualunque tipo di incarico e sa fare tutto..
  • michela fabbrini Utente certificato 4 anni fa
    Auguro a lui e a tutta la sua famiglia di trascorrere al quartiere tamburi gli ultimi anni della sua miserabile vita. Queste menzogne, queste offese alla memoria dei morti stanno creando sempre più rabbia e sempre maggiore odio nei confronti di questo 10% di italiani che decide del restante 90%. Attenti però perché offendere le centinaia vittime dell'ILVA non è una mossa molto astuta. Sappia il super commissario che anche a noi, povero 90%, premono i nostri cari.
  • ammu nit Utente certificato 4 anni fa
    se non e' mezzo rimbambito (per la vecchiaia) direi che aveva copiosamente bevuto!
  • Giovanni Civetta 4 anni fa
    non centra niente con l'articolo precedente ,ma stamattina appena sveglio leggo una proposta di legge sul'aumento per le sigarette elettroniche de 59/60%. vogliono la ripresa dell'italia o ci vogliono affondare non basta tutte le tasse ingiustamente pagate ma andare a colpire persone e perlopiù ragazzi che hanno creduto in questo business investendo quei 4 risparmi di una vita messi da parte dai propri genitori o altri ancora lavorando per 30 euro a 18 ore al giorno. e il momento di dire basta GRILLO TI PREGO PENSACI TU
  • Massimo Gambino 4 anni fa
    Vorrei che Mister Bondi sperimentasse l'esperienza di mio Padre, morto di cancro ai polmoni dopo 40'anni di lavoro Genova a bordo delle navi, in mezzo all'amianto dalla mattina alla sera. Essendo anche stato umiliato anche da morto, visto il comportamento da nazisti tenuto dall' I.N.A.I.L. e da quell'infame del Direttore della Liguria Dr. Lanzone ( Caporale di Giornata dell'Ente ) che ha avuto il coraggio di non riconoscere l'indennizzo a mia madre perché mio padre dopo aver perso la bellezza di 30 chili in 4 mesi, essendo morto cadendo dalle scale, sono riusciti a sostenere che la causa della morte è stata la caduta non il cancro, compresi i giudici (ponzio pilato) del lavoro, anche loro pagati dallo stato, quando i medici dell'ospedale dimettendolo dal reparto di pneumologia a ottobre del 2008 gli avevano dato solo un mese di vita. Però la sorella della del Caporale di giornata Dr. ssa Lanzone può permettersi di occupare contestualmente due incarichi presso pubbliche amministrazioni: Dirigente di ASL e Assessore Comunale a Genova. Caro Bondi questa è la squallida fauna della popolazione Italiana di cui anche Lei orgogliosamente fa parte. QUESTO E' IL NOSTRO BEL PAESE, PIENO DI GENTE CHE SE LA TIRA DA GAY, USANDO PERO' IL CULO DEGLI ALTRI... ARMIAMOCI E... PARTITE. Siamo, almeno per un buon 50%, un popolo di infami. MA IO NON MI SENTO ITALIANO... MA PER FORTUNA O PURTROPPO LO SONO (Gaber) M. Gambino
  • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
    Ma per chi ci hanno preso sti qua, pensano di avere a che fare con dei lobotomizzati? Non siamo mica qui a votare in 9 milioni per un pedofilo, ne???
  • Nunzia L. Utente certificato 4 anni fa
    che schifo ma come si fa? Bisogna non aver paura del giudizio divino per fare certe affermazioni!!!
  • Jim Tiberius Kirk Utente certificato 4 anni fa
    cos'è, una supercazzola?
  • Vito Fascina 4 anni fa
    Voglio per una volta abbandonare la diffidenza ed il disprezzo che nutro per alcune persone e quindi vorrei soddisfare la curiosità di sapere chi ha ragione, L'ARPA, il Ministero della salute o il......... di turno? Propongo quindi di trovare una bella casettina adiacente all'acciaieria ILVA per il ........... BONDI e vediamo quanto tempo ci mette a stendere i piedi. Mettiamolo ai voti, chi è d'accordo? Anzi correggo mettiamoci tutta la sua famiglia.
  • fabio t. 4 anni fa
    TESTA DI CAZZO!!!
  • conrad l. Utente certificato 4 anni fa
    Sono di Taranto... chiedo che gli venga revocato l'incarico che gli è stato dato. I bambini muoiono come mosche bastardi
  • paola d. Utente certificato 4 anni fa
    A a proposito mi dimenticavo di dire che anche io mi sono ammalata, non sanno di cosa, ma come alcune delle mie amiche abbiamo una strana forma neurologica ancora in via di diagnostica. Misteriose macchie popolano il mio cervello. C'è chi dice accumuli di metalli, fatto sta che incinta mi trovarono un tasso di mercurio esagerato nel sangue. Domando al signor Bondi con quell'aria bonaria e il sorrisetto sempre piantato sul viso. Lei in questi anni e attualmente dove abita? Vicino ad una acciaieria e ad un cementificio? Per rassicurarci tutti ci vada ad abitare, solo allora potrò credere che è tutto tranquillo e che basta smettere di fumare.
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Di sicuro lui ha una bella villa sui colli toscani. I figli mica ce li manda a Taranto, ma li vizia con i soldi che si fa...
  • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
    Che puttanate... venissero a sentire la puzza che ogni giorno si respira in città... questi sono assassini e delinquenti.
    • paola d. Utente certificato 4 anni fa
      L'odore! Per me è un ricordo d'infanzia, un odore strano anche un po' buono come quello delle vernici. Gente di Taranto non credete a quello che dicono. Ci si ammala. Basta con: "non c'è nesso di causa" alcune di quelle sostanze rimangono per sempre nel corpo. E lo sa benissimo il buontempone del signor Bondi. I costi per le cure sono esorbitanti, meglio dare uno stipendio e non far lavorare gli operai, alla lunga lo stato risparmia.
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Se "L'incidenza e la mortalità per tumori riflette esposizioni che risalgono a un lontano passato" allora nessuno sotto i 40 anni dovrebbe mostrare i segni delle patologie croniche riscontrate ad oggi ... e non mi pare che sia così. Bondi VERGOGNATI per la scemenza che hai detto!
  • Luca 4 anni fa
    L'inquinamento dell'Ilva ecco di chi sono le colpe visto che l'amministratore delegato è politico Pd le colpe stanno come sempre in Italia, tanto per cambiare, nei politici e nei rapporti sempre più stretti politici faccendieri industriali, che si mescolano si amalgamano e formano lobby. Il PDL è con Silvio l'evidenza massima, ma il Pd non sta a guardare e si nasconde dietro un perbenismo di sinistra mentre sono marci. Quando il cittadino italiano capirà finalmente che Beppe ha ragione? O movimento o bastoni... Se il movimento fallisce bastoniamo!!!
  • paola d. Utente certificato 4 anni fa
    Bisogna mettere in relazione Taranto con Bagnoli. Solo così l'opinione pubblica Tarantina potrà capire di cosa si tratta. le malattie arrivano dopo tanti anni e hanno forme le più strane. A Napoli gli abitanti della zona "bene" Posillipo, via Manzoni, via Petrarca sono da anni colpiti da malattie orribili. Ma non essendoci nessuno studio epidemiologico e poiché molte persone si curano al nord o all'estero non ci sono dati ufficiali. Vi assicuro però che il numero di tumori maligni nella fascia d'età 40/50 è impressionante, non vivo più a Napoli ma quando parlo con le mie amiche d'infanzia è incredibile quante di loro si sono ammalate. Praticamente più della metà, a Roma dove vivo, non è così non ho così tanti conoscenti ammalati. Ci sarà un nesso con l'Italsider? Quella zona di Napoli è posta esattamente allo sbocco delle ciminiere (essendo Bagnoli ubicata in basso a livello del mare). Noi non ci rendevamo conto di quello che avevamo alle nostre spalle, noi guardavamo avanti verso il bel panorama, solo di notte quando l'altoforno illuminava di rosso il cielo dietro Posillipo ci rendevamo conto della minacciosa presenza.
  • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
    ma ch lo paga questo manager per raccontare che l'ilva coi suoi carichi di minerale, di inquinamento dell'aria, del suolo e delle acque, non ha provocato 1500 morti l'anno in piu' di tumori a taranto? e chi mi dice che italsider prima e cioe' lo stato, e ilva poi, e cioe' i mancati controlli di uno stato per i soldi elargiti dai riva a tutti, abbiano provocato insieme questa bomba termonucleare dei tumori a taranto? quando tutti sono responsabili, chi inquinava e non faceva nulla, chi doveva controllare e si voltava dall'altra parte, nessuno e' responsabile??? e ci raccontano la novella delle sigarette? CON CHE CORAGGIO?
  • carlo perra Utente certificato 4 anni fa
    se la latenza del tumore ai polmoni ha una latenza di 30/40 anni.... immaginiamoci l'incidenza delle polveri dell'Ilva tra 10 /20 anni , ci sarà un boom di patologie polmonari, altro che fuomo e alcool.
    • carlo perra Utente certificato 4 anni fa
      mi scuso per la ripetizione della parola "latenza".
  • fran Utente certificato 4 anni fa
    Chissà da chi si fa scrivere certe cose Bondi. Sono più attendibili i pensieri che le maestre facevano fare in I° elementare. Leggendo la pagina a lui dedicata da Wikipedia, si nota con rammarico come Bondi non abbia ancora ricevuto ancora onorificenze tipo cavaliere o roba del genere. Letta, Napolitano, dovete provvedere alla svelta, perché ormai anche Bondi è entrato nel club di quelli che se la cantano e se la suonano tra loro.
  • Raoul Avizzano Utente certificato 4 anni fa
    Ma perchè ci dovremmo indignare. Ci aspettavamo forse un atto di accusa coraggioso e indipendente? Mandiamo piuttosto i nostri portavoce li a confrontarsi con questo manager giustificatore (superpagato).
  • raffaele pianese 4 anni fa
    ... cone già postato su FB ribadisco che ho fatto bene a togliere il vizio del fumo e farmi qualche bella passeggiata fuori all' ILVA (ahahahah)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus