Montecitorio: mercoledì in piazza a difesa del risparmio

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

"Loro governano con il condannato Denis Verdini, uno che è sotto inchiesta pure per la bancarotta dell’istituto di credito cooperativo di cui era presidente fino al 2010. Ma siccome Verdini è la loro vera fonte di ispirazione, hanno deciso che il settore del credito cooperativo va smantellato tutto, per intero. Mercoledì prossimo, con il solito voto di fiducia antidemocratico che umilia il Parlamento, i partiti si voteranno un decreto che distrugge l’ultima fortezza del credito di territorio, che sostiene l’economia reale. Tutte le bcc saranno costrette a passare sotto il controllo di una holding unica che sarà una Spa e che potrà finire nelle grinfie di altri soci e altri capitali, anche speculativi.
In più hanno stabilito di regalare alle quattro banche nate dal decreto “salva-banchieri” di novembre centinaia di milioni di crediti d’imposta, sconti sulle tasse, generati dalla svalutazione dei prestiti inesigibili. Soldi che si potevano utilizzare per risarcire i risparmiatori traditi. Allontanano le banche dai cittadini. Spingono ad aggregazioni forzate con la minaccia del bail-in. Causano una riduzione del credito alle piccole e medie imprese. Noi non ci stiamo. Mercoledì mattina daremo battaglia a difesa del risparmio, fuori e dentro il Parlamento. Venite sotto Montecitorio. Non lasciateci soli. Aiutateci e difendervi".
Movimento 5 Stelle

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • undefineddaniela zambon 1 anno fa
    Vi stimo e ci incoraggio!!!!sarò con voi
  • pasquale bianchi Utente certificato 1 anno fa
    Problema dell'inquinamento dei cibi è un problema derivante dall'inquinamento atmosferico per i fumi gas emesso dall'industrie , ma soprattutto è un problema derivante dall'inquinamento delle falde dei terreni per le discariche di rifiuti solidi urbani non controllate , discariche nelle quali vengono immessi rifiuti nocivi inquinanti e tossici che inquinano tali discariche compromettondo le falde acquifere e il tutto nascosto non solo dai gestori delle discariche ma perché questi rifiuti vengono ricoperti di Terra e argille che nascondono i rifiuti tossici e inquinanti dichiarando che quella terra viene immessa perché sono discariche male odoranti invece le terre sono immesse soltanto per occultare certi rifiuti . grazie Pasquale Bianchi
  • Luigi sasso 1 anno fa
    Purtroppo sono sempre più' convinto che per ripristinare il paese deve skizzare sangue e teste dappertutto,...mi spiego meglio,chi non è' d accordo ad aiutare chi si trova in difficoltà' chi ha bisogno di un minimo reddito x mangiare deve essere decapitato dalla persona bisognosa è così via,finché' non si eliminerà' la parola ricco è morto di fame!!!!tutti devono poter mangiare,istruirsi,curarsi,e avere una casa dove dormire...si parte da queste basi ripeto chi è' contrario va decapitato!!!
  • Lara 1 anno fa
    Scusate l'appuntamento e'PER mercoledì 23 marzo, davanti a Montecitorio sapete l'ora? Qualcuno mi sa rispondere? Grazie mille vorrei venire con un gruppo di amici
  • Canzio R. Utente certificato 1 anno fa
    Non ho mai visto ,o saputo che dei delinquenti,hanno fatto leggi, a favore del popolo o delle persone oneste.Questa accozzaglia di delinquenti di"borgata"hanno fatto si che l'Italia sia diventata la più corrotta"al mondo", hanno fatto riempire l'intera nazione dei peggiori,delinquenti del mondo dicendogli, con i fatti e le loro leggi, che possono rubarti,rapinarti,impossessarsi della tua casa,violentarti stuprarti, tanto alla ...fine rimarranno sempre "impuniti" e le spese processuali..ed i rimborsi,saranno..sempre a nostro carico.Il minimo che dobbiamo fare è scendere tutti,immediatamente in piazza ,andare a prendere questi traditori,delinquenti e a calci in culo accompagnarli,PER SEMPRE, ai lavori forzati.Solo cosi ci possiamo riappropriare del nostro futuro .
  • FABRIZIO P. Utente certificato 1 anno fa
    che ovviamente IL CODAZZO definira pagliacciata ...questa è 1 altra porcata come il pignoramento della casa ..anzi ancora peggio
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    La crisi economica ha liquidato buona parte delle piccole e medie imprese. Adesso il governo liquida le piccole e medie banche. Sono ottimi viatici per una ripresa dell'economia su cui si spendono quotidiane quanto inutili parole.
  • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
    Purtroppo i cittadini (abituati e attaccati alle briciole del potere mafio-politico), non si accorgono e non sono informati dai media , CHE CI STANNO MANGIANDO DI TRAVERSO ! La ribellione nelle urne viene continuamente manipolata e quindi NON esercitata! PECCATO VERAMENTE CHE IL POPOLO DORMA !
  • Massimo Lodi Rizzini Utente certificato 1 anno fa
    Ripristinare la Glass-Steagall o non rimarrà traccia della civiltà occidentale
  • john f. 1 anno fa
    ke penosa battuta di Mr.pean, non c'è niente da fare, l'è tutto il suo anfitrione banana papisilvios. Che la smettesse di farci fare la figura dei ciuchi sforzandosi di parlare come sua madre non lo ha fatto, che sennò pensano che siamo tutti come lui, ma per fortuna non è così.
  • teresa47 1 anno fa
    Ci sarò, perché in questi momenti ognuno deve fare la propria parte
  • Rosa Anna 1 anno fa
    Ed ora dove amministra il movimento si tolgano le società che vendono,l'acqua pubblica Si ritorni all'esercizio per cui sono pagati gli amministratori di occuparsi delle primarie necessità dell'uomo Si propongano degli statuti in cui è indicata Acqua pubblica Tariffe a mense scolastiche e scuole materne confacenti ai redditi e gratuiti per chi è in povertà Si elimino il più possibile le società di servizi Si faccia un ufficio di collocamento per assumere in sostituzione personale residente Un controllo attento sul tenore di vita dei cittadini per debellare l'evasione Un redditometro a chi ha funzioni pubbliche Forse i bilanci cambierebbero Mi aspetterei questo nei programmi delle elezioni amministrative
  • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
    Più passano i mesi e più credo che la teoria del complotto, nel senso di affossare tutto il paese risparmio, previdenza ed economia compresa, sia più chiara che mai. Le guerre non si fanno più solo con armi e invasioni militari, è da tempo che oltre agli attentati i poteri forti usano le guerre economiche che solo loro possono fare, vedi i movimenti da 450 miliardi di dollari tolti dalla borsa di Mosca e portati ad Ankara, vedi lo spread come spauracchio per i poveri, oppure le leggi come il bail in per impoverire i soliti e l'assorbimento dell'inpdap(contributi mai pagati dallo stato) con tutti i debiti dentro all'inps, giusto per impoverire e indebitare sempre le risorse dei soliti che versano contributi lavorando onestamente, La magistratura da parte sua indebita fino al fallimento chi ha subito rapine per risarcimenti milionari ai predoni che distruggono attività di lavoro onesto che produce reddito e tributi.
  • marco iacovelli Utente certificato 1 anno fa
    e bene che chi abiti li ci vada
  • Rosa Anna 1 anno fa
    La libertà di offendere i cittadini di questo paese che si è dato il PD con le dichiarazioni sul referendum e le approvazioni discriminanti il precedente sull'acqua ci espone ad un serio pericolo Le virtù morali del cittadino si riscontrano nei suoi atti Votare un referendum è l'unico atto che responsabilizza il singolo a favore della comunità MANCANO 30 GIORNI REFERENDUM PER LE TRIVELLAZIONI PETROLIFERE Non si tratta soltanto di una scelta ecologista o meno Dopo quanto è stato dichiarato è evidente che qualcuno ha paura della democrazia È necessario difendere i diritti
  • Fr. Fo. Utente certificato 1 anno fa
    E' vero. Il Movimento 5 Stelle ha qualche caccola negli occhi ovvero dei difetti. Non essendo al governo non ha potuto fare cose eclatanti. Ha onestamente e tenacemente lavorato come Opposizione. La VERA Opposizione in questo paese da almeno venticinque anni a questa parte. Nel contempo, e facendo salti mortali per i dissesti trovati in quei luoghi, sta GOVERNANDO, E BENE (eccetto che per le caccole negli occhi ... propagandate come cose fondamentali dai trolletti qua sopra) dove i cittadini gli hanno dato fiducia. Personalmente SONO ORGOLIOSO che i nostri EROI non si siano macchiati votando alcuna (se non quelle di buon senso ... una? due?) di queste LEGGI PORCHERIA che questo governo di nominati e NON ELETTI ha imposto con alleanze allucinanti (a poposito ... Presdelcons ... Home si Hice verdini in inglese? ... ^_^). P.i.D.occhi fateve sto ripasso va, VEDETE DI CHE PASTA SIETE FATTI ... IMPRIMETELO NELLE MEMORIE E NON SCORDATELO PIU'! Ai troll nemmeno questo consiglio, si sono cristalliuzzati sulle caccole e questo gli ha eliminato la possibilità di vedere altre cose. Insomma, troll buone caccole a voi! Rifateve l'occhi e le recchie. Buona visione. https://www.youtube.com/watch?v=5fO_1k36SeA
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Che nostalgia gli Andreotti , i Forlani , i Craxi ! All'epoca li vedevo come il fumo negli occhi , li consideravo approfittatori e mangioni , moralmente discutibili e non all'altezza di governare un grande Paese come il nostro . Chi avrebbe mai potuto immaginare che li avrei rimpianti ! Quando si pensava al futuro , al dopo 2000 si ipotizzava una vita migliore , cancro debellato , macchine volanti , robot che lavoravano al posto nostro ! Non è che tra vent'anni rimpiangeremo questi attuali governanti ? Se tanto mi da tanto saremo tutti morenti di fame , incatenati a lavorare per mezzo tozzo di pane frustati da guardiani islamici .
    • Michele C. Utente certificato 1 anno fa
      Craxi beccava tangenti.
    • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
      personalmente rimpiango di più i deGasperi, i Pertini e giustamente Craxi che solo ora è chiaro ha pagato caro l'essere una schiena dritta di italiano.
  • Rosa Anna 1 anno fa
    La fiducia si da alle cose serie Era uno slogan
  • Clesippo Geganio Utente certificato 1 anno fa
    Costituzione delle repubblica, art.47: La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l’esercizio del credito. Favorisce l’accesso del risparmio popolare alla proprietà dell’abitazione, alla proprietà diretta coltivatrice e al diretto e indiretto investimento azionario nei grandi complessi produttivi del paese. Presidente della Repubblica Mattarella, Lei ne è il garante cosa ha intenzione di fare? Lavarsene le mani? Non vede non sente non parla? E' favorevole che un condannato in primo grado per concorso in truffa contro lo Stato da Lei rappresentato modifichi la Costituzione sulla quale Lei ha giurato fedeltà?
  • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
    Il M5S si dà da fare fin troppo , ma sono pochi a manifestare veramente! Siamo lasciati soli e nessuno (dei delinquenti ventennali) ci supporta! Solo andando al potere andranno tutti i galersa fin dal primo grado e via dalle cariche pubbliche al primo avviso di garanzia! Inasprimento delle pene e certezza della pena con inasprimento per gli amministratori (chiunque essi siano)!
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Siamo al top ! Si governa con chi capita , basta che abbia qualche parlamentare che voti quello che vogliono i capi del vapore ! Il caos che Napolitano ha provocato procede a vele spiegate , tutto è incasinato ( si arraffa meglio ) ! Nonostante i proclami del duce di Rignano la gente continua a razzolare nei cassonetti o fa la fila alla caritas , i disoccupati aumentano e i nostri figli emigrano e al loro posto arrivano nuovi giovani che ci pagheranno la pensione : i clandestini ! Siamo proprio stupidi ! Dobbiamo farne entrare il più possibile , approfittiamo del momento favorevole mandando le nostre navi , quelle della Costa crociere , a prelevarli in loco . Più ne raccattiamo e meglio staremo ! Con una ventina di milioni di clandestini dovremmo diventare la prima nazione europea con pensioni da favola ! Meno male che c'è la sinistra che ci sta aprendo gli occhi !
  • valter 1 anno fa
    VI SEGNALO UN 'ARTICOLO SUL "TIRRENO DI STAMANI" DAL TITOLO " I PARLAMENTARI PIU RICCHI " . LA PRIMA NOTIZIA RIPORTATA 2/3 VOLTE CONSECUTIVE TANTO PER FARLA INCHIODARE NEL CERVELLINO DEL LETTORE è "BEPPE GRILLO RADDIOPPA". SE VOLETE INFORMARE IL DIRETTO INTERESSATO PER FARSI SPIEGARE DALLA REDAZIONE ANCHE CON DENUNCIA QUANDO è DIVENTATO PARLAMENTARE O QUANTOMENO SPUTTANARLI è A VOSTRA SCELTA.
  • Clesippo Geganio Utente certificato 1 anno fa
    chiedo gentilmente al M5S di verificare l'ennesima proposta di Legge del PD, se passerà l’emendamento al ddl n. 2085 sul mercato e la concorrenza, ora al vaglio della commissione Bilancio del Senato, proposto dai senatori PD Andrea Marcucci, Francesco Scalia, Camilla Fabbri e Linda Lanzillotta, ma scritto insieme agli uffici del ministro Dario Franceschini, le nostre opere d'arte usciranno dall'Italia senza autorizzazione con solo un autocertificazione, et voilà il giochetto della sparizione e compravendita del nostro patrimonio artistico sarebbe più facile per i mercanti.
  • luciano oliveri 1 anno fa
    Perchè vi siete astenuti sull'anatocismo? Perchè non riportate nulla su questo sul Blog? Urgono chiarimenti.
    • Fr. Fo. Utente certificato 1 anno fa
      Cortesemente devi mettere il link. Io me li sono trovati e ho letto sull'argomento. Poichè tu hai riportato tale tuo post in maniera sibillina, riporta anche un link che avvalori le tue parole. Poi qualcuno, stai sereno, ti risponderà ... ma tu fai la brava personcina ... da retta. Stai bene.
  • VINCENZO ANTONA Utente certificato 1 anno fa
    Qualcuno direbbe: "si stava meglio quando si stava peggio!". Iniziare da adesso ad individuare le persone che in un futuro (molto vicino) devono rappresentare il movimento in parlamento. Solo vincendo si potranno "azzerare" tutte le schifezze che hanno e stanno facendo. Non bisogna farci trovare impreparati (come purtroppo è successo in alcuni comuni con i vari litigi e dispetti tra gli aderenti al movimento).
  • Lalla M. Utente certificato 1 anno fa
    Aldo Giannuli 22 minuti fa · Interessi azzerati: la bordata della Bce di Mario Draghi [Nel tempo della globalizzazione neo liberista il denaro tende stabilmente a non uscire dai circuiti finanziari, con la conseguenza che le immissioni di liquidità non fanno che gonfiare la bolla credito-debito attraverso il meccanismo degli interessi. Ma con una deadline: i crack a catena dei più deboli quando risulti loro impossibile pagare gli interessi, perché la loro esposizione scoraggi anche l’ investitore più spericolato a rifinanziare il debito in scadenza.] http://www.aldogiannuli.it/mario-draghi-interessi-azzerati/
  • Er Caciara Utente certificato 1 anno fa
    https://www.facebook.com/122183891285488/photos/a.122184187952125.1073741828.122183891285488/418770001626874/?type=3
  • luis p. Utente certificato 1 anno fa
    Alla luce dell'urtimi accadimenti io direi che a sto punto, l'unica soluzzione pè sti politici è una bella manifestazzione de piazza der tipo foffo style....così...tanto pe vedè l'effetto che fa
  • luis p. Utente certificato 1 anno fa
    bongiorno blogghe...
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus