I pacchetti di voti degli arrestati Pd a Roma #MarinoDimettiti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.



"Mafia Capitale, poniamo l'attenzione su due aspetti.
Il primo: gli arrestati del Pd, quanti voti hanno portato al Pd e quindi a Marino? Questo è un dato significativo! Eccoli:
1. Ozzimo (PD), ex-assessore alla casa, arrestato: 5.317 voti
2. Coratti (PD), ex-presidente dell'assemblea capitolina, arrestato: 6.410 voti
3. Pedetti (PD), presidente commissione patrimonio Comune di Roma, arrestato: 5.238 voti
4. Tassone (PD), ex-presidente Municipio Ostia, arrestato: 47.933 voti
5. Caprari, (Centro Democratico, maggioranza con Marino), consigliere comunale, arrestato: 1.474 voti
In totale ben 66.372 voti portati al PD romano da persone in galera. Come in Campania gli impresentabili hanno portato pacchetti di voti al Pd, non solo De Luca, ma tutti gli impresentabili, questo è successo anche nel Comune di Roma. Dobbiamo calcolare quanto questi delinquenti portano voti alla maggioranza, quindi al Pd e al sindaco Marino.
Le mazzette fanno tutte schifo, ma lucrare sull'emergenza casa a Roma, quindi su romani che vivono in case fatiscenti nelle periferie è infamante e vergognoso. Fa comodo non risolvere i problemi perché in acque torbide si pesca meglio, perché le emergenze devono continuare. Questo è diventato il Pd a Roma: un punto di riferimento del malaffare. Adesso provano a buttarla in caciara in ogni modo, lo vedete quello che fa Orfini che sta facendo come uomo una figura barbina, mi dispiace per lui, ma è pessimo. La buttano in caciara perché ci sono dentro fino al collo.
Riflettiamo su questo: i romani che non hanno casa o sono costretti a vivere in dimore fatiscenti, sono costretti a farlo perché c'è qualcuno che mangia sulle loro disgrazie. Mangiare sulle disgrazie per me è la colpa più grande che un uomo possa avere. Diffondiamo queste informazioni e non dimentichiamoci di #MafiaCapitale." Alessandro Di Battista

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Claudia Biasissi 2 anni fa
    anche a Rovigo. Pacchetti di voti per mantenere affari che fruttano denaro a loro e compremettono salute e benessere della collettività. Avanti con le TV e la comunicazione!
  • Bruno Knez 2 anni fa
    Spero che questi dati li farete avere anche al prefetto Gabrielli in modo che si convinca a sciogliere questa giunta romana,fate pressioni sul prefetto con manifestazioni sotto il palazzo con tanta gente e uguale sarebbe da fare in Campania,non devono farla franca e anche quel Galan possibile che non riusciamo toglierlo di mezzo?nonostante condannato.continuate cosi teneteli sotto pressione ,dovranno cadere o almeno perdere tanti voti questi mafiosi del PD compreso i complici che li votano ancora.
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    magari fossero solo 66mila persone, in tutta Italia sono milioni, troppi ancora!!!! Non posso credere che ci siano milioni di italiani condizionati o complici, come non penso che ci siano milioni di italiani non informati sui fatti di cronaca per non sapere, credo invece PURTROPPO che ci siano milioni di ignoranti che non hanno un briciolo di coscienza per ostinarsi a votare il PD, come succede da 20 anni riguardo a FI.
  • Daniela Simkova 2 anni fa
    devono dimmetersi tutti i corrotti assieme a sindaco Marino! Cosa aspettano, è finita la festa alle spese degli italiani, restituiscano le ruberie e andassero a casa senza grassi stipendi, pensioni. andassero a cercar un nuovo lavoro, magari nei loro uffici di lavoro, che funzionano "alla perfezione" assieme alla massa dei comuni dioccupati
  • Alessandro P. Utente certificato 2 anni fa
    basterebbe dare una bastonata ad ognuno dei 66372 votoscambisti e il problema diminuirebbe parecchio... non dimentichiamo che dietro ad ogni politico scambista ci sono migliaia di italiani complici (non solo i politici compagni di partito) che continuano a farla franca.
  • Armando Giampieri Utente certificato 2 anni fa
    Purtroppo non gli basta mangiare sulle disgrazie altrui Nella "Dichiarazione dei redditi" è previsto l'obbligo di versare il due per mille a un partito a scelta ovviamente escluso il M5S. Non è affatto chiaro a chi andranno i soldi se non si sceglie,come farà la maggioranza degli italiani.e ho il sospetto che comunque il bottino sarà "equamente" diviso tra i soliti pregiudicati.
  • marina s. 2 anni fa
    Marino prese al I turno delle ultime elezioni comunali 267.605 voti solo dagli elettori PD (senza contare i voti degli altri partiti in coalizione); per cui anche togliendo i 66.372 voti portati dagli arrestati, ai fini dei risultati non sarebbe cambiato niente. Ma se si votasse oggi il calo sarebbe vistoso... forse.
  • marina s. 2 anni fa
    Mi associo: "mangiare" sul disagio sociale è la colpa più grande che un uomo possa avere.
  • Giuseppe Zappulla 2 anni fa
    A proposito del sindaco di Roma Marino, oggi ho assistito, rimanendo basito, sul tg della rai, l'accoglienza affettuosa e calda che il sindaco di Roma, presumo in occasione di un evento di beneficenza in campidoglio, ha avuto nei confronti di tale Lula , ricordo per i piu' sbadati ex presidente del Brasile, e ricordo ancora presidente che quanto era in carica aveva a spada tratta , negato l'estradizione di tale cesare Battista, deridendo sulla questione anche il nostro paese. A seguito di cio' mi domando, come il sindaco Marino ha seguito del comportamento avuto dal Brasile, in primis dal ex presidente Lula ( per il sottoscritto sarebbe stata persona non gradita in questo paese , ha seguito della vicenda ( cesare Battista), essere invitato ed accolto con tutti gli onori in quella citta'. Definire vergognoso l'evento e' poco anzi pochissimo!!!
  • sergio cecchi 2 anni fa
    L'Italia é una Repubblica mediatica fondata sulle clientele e voto di scambio.
    • Franz M. Utente certificato 2 anni fa
      hai dimenticato: "e sulla mafia"
  • giorgio peruffo Utente certificato 2 anni fa
    Derstra e sinistra ai talk-show litigano ferocemente. Quando invece c'è da rubare sono completamente d'accordo. Gli italiani guardano e non capiscono.
  • Raimondo M. Utente certificato 2 anni fa
    Bravo, ma bisognerebbe organizzare una manifestazione romana per chiedere le dimissioni. Poi per crescere e sensibilizzare necessita non solo un disegno di legge, pubblicare una lettera da spedire all'Inps, come fatto anche dall'Adusbef: http://www.adusbef.it/consultazione.asp?Id=9558&T=R . Forse necessiterebbe un raccordo tra il M5S e l'adusbef di Elio Lannutti. I pensionati hanno bisogno di capire realmente cosa fare, dopo la lettera spedita, i costi che debbono sopportare, come il M5S in parlamento potrà farà pressioni. Così si sottraggono, alla Commissione Europea ed al Partito dell'ebete, i consensi di cui si vantano. Aiutiamoci e diamogli una spallata alle prossime elezioni.
  • sebastiano b. Utente certificato 2 anni fa
    Buongiorno Signori secondo me occorre una legge che sia costrittiva al voto, per il semplice motivo che la scarsa AFFLUENZA comporta falsità del risultato. Se il 50% non vota è sicuramente disgustato MA LIBERO, il 50% votante raggruppa tutti i voti di favore. Che non verranno diluiti nella massa votante in quanto il 50% si sta a casa, quindi il risultato va sempre a favore del malaffare. Non ha limite la perversità, riuscire a portare a favore la scarsa affluenza.
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa
      Non per niente hanno fissato la data delle votazioni durante un ponte estivo
    • Eposmail. ,, Utente certificato 2 anni fa
      ...mia figlia che ha abitato a londra mi dice che prima delle votazioni...passano responsabili del comune famiglia per famiglia..a ricordare di votare. Chi non vota, viene penalizzato in varie forme.
  • Luca S. Utente certificato 2 anni fa
    Il PD costa + di una manovra economica e questo ogni anno. E' un partito Zecca (l'Insetto non dove si stampano soldi). Se fai 2 conti vengono i brividi x come pesano sulla collettività questi figuri. Rimborsi elettorali 50 milioni, donazioni da lobby x fare i loro affari non pervenuto (ma sono tanti sicuramente, cene del'innominato toscano e del partito non pervenuto, dalle coop? aspettiamo le procure che quantifichino e la lista potrebbe continuare. Ma x questo partito i soldi non bastano mai? Vorrei ricordare a queste persone che il Movimento 5 Stelle ha praticamente vinto le elezioni 2013 con 400.000 (circa) euro e i restanti 400.000 mila (circa) sono stati donati a i terremotati di Modena che dovrebbe essere terra pidina ma che dal Pd mi sa che ha visto poco.
  • carli marco 2 anni fa
    La paura è chi dovrà giudicare sarà fuori da tutto ciò? Nel bene e nel male ho sempre votato x non sprecare i ne soldi ma questo torbido è uguale alla risposta dell'universo. ..dove finirà? ???
  • alvise fossa 2 anni fa
    MARINO E PD ROMANO A CASA
  • Paolo . Utente certificato 2 anni fa
    AHAHHAAHHAHAHAHAHA Come gli piacerebbe a renzie che l'alternativa al pd fosse toti e salvini! ahahahahahahahha certo che quando lo chiamano cazzaro un fondo di verità c'è! Ha restituito a B il favore, per toti! B fece candidare Galli contro renzie renzie la paita contro toti tutto studiato nei dettagli e poi i rincoglioniti di sinistra come cofferati neanche lo dicono o peggio ancora non l'hanno capito! toti dovrebbe diventare il rappresentante della dx, ma se ha meno quid di alfano, non c'è che dire B se li sceglie bene! Tutti i suoi successori sono così imbarazzanti da farlo rimpiangere sempre! sarà voluto? WM5S l'unica vera alternativa x sopravvivere
  • old dog 2 anni fa
    Ma il sistema politico italiano si regge x questo motivo sul malaffare xchè individui come questi portano voti in cambio di favori qui la politica del M***** deve insegnare a tutto il mondo che si può essere eletti contando solo sulle proprie capacità e sui cittadini ma è una cosa difficile da ottenere in questo paese dove tutti siamo abituati a prendere scorciatoie più o meno legali saluti ai monelli del blog
    • Paolo . Utente certificato 2 anni fa
      in genere chi crede di farcela e chi crede di non farcela finiscono entrambi per avere ragione! Confucio Non importa che tu creda di farcela o meno ricordati che in ogni caso avrai ragione Ford i convincimenti sono brutte bestie
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus