Elisa Benato sindaco di Mira 5 Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Elisa Benato, candidata sindaco MoVimento 5 Stelle Mira

Non c'è vera democrazia senza trasparenza e senza la partecipazione diretta delle cittadine e dei cittadini alla vita politica locale. La trasparenza favorisce la legalità e diventa effettiva grazie a una nuova concezione del rapporto tra amministratori e cittadinanza. La trasparenza è uno degli elementi concreti di novità che abbiamo introdotto in questi anni grazie all’opera della giunta guidata da Alvise Maniero e di tutti i consiglieri del M5S. Mira, infatti, può vantare di essere uno dei pochi comuni d’Italia che decide come investire parte del bilancio comunale insieme ai cittadini, tramite lo strumento del bilancio partecipativo.

Tutto possibile grazie anche alle sforbiciate operate sui costi della politica e dell’amministrazione (dalla telefonia, al personale, fino alle partecipate) oltre alle gare per l’affidamento di servizi all’esterno che hanno prodotto più risparmio e servizi migliorati rispetto al monopolio preesistente. E se Mira partiva ultima fra i comuni della zona per la raccolta differenziata, le classifiche più recenti ci piazzano al secondo posto con il 79,87 per cento. Poi i punti wi-fi per la connessione nelle piazze e nei parchi, il regolamento contro il gioco d’azzardo per tutelare le famiglie, l’accoglienza dei migranti in maniera diffusa che danno anche una mano alla comunità.

Tutto ciò è stato possibile grazie alla rivoluzione gentile del MoVimento 5 Stelle. E su questo solco vogliamo continuare. I prossimi obiettivi mirano a valorizzare al massimo l’ambito turistico e culturale. La cultura, infatti, rappresenta una straordinaria risorsa. La nostra città possiede grandi ricchezze artistiche, architettoniche e paesaggistiche e la vicinanza con il grande polo di Venezia non deve essere un alibi per scomparire nella sua ombra. Mira sarà leader dell’offerta turistica e culturale della Riviera del Brenta. E lo faremo sempre a modo nostro: coinvolgendo tutti gli operatori turistici e l'indotto, per un'offerta di servizi congrua, che comprenda anche la massima valorizzazione delle tipicità locali e la salvaguardia degli antichi mestieri. Il nostro programma traccia le linee guida perché Mira esprima tutto il suo potenziale turistico ed entri nei desideri e nei ricordi di chi ama viaggiare.

In cinque anni siamo riusciti a realizzare progetti e migliorare servizi con lungimiranza, per i prossimi cinque è nostro impegno consolidare le importanti mete positive raggiunte, proseguendo nel loro perfezionamento ed aggiungendone di nuove. Nella quotidianità sono innumerevoli le idee che sono giunte da cittadini ed associazioni. Ne abbiamo fatto tesoro, scrivendo con loro il secondo tempo di un’amministrazione a 5 Stelle.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • antonello c. Utente certificato 7 mesi fa
    Programma Politico e Nazionale M5S , con ricaduta sui territori - Comuni - .. sul tema delle Leggi , sulla Sicurezza e sulla Democrazia della nostra Nazione affrontati in qualche post e con qualche commento ????? dove stanno i 4 ANNI di discussioni - INTERVENTI - PROPOSTE degli iscritti certificati sul Lex - parlamento !! Dove sono gli Atti Parlamentari nei quali possiamo leggere come sono stati accolti gli interventi degli iscritti , le Leggi votate dai liberi cittadini in moVimento per un'Italia 5 Stelle !!! - Vedi intervista a Davide Casaleggio sull'avvenuta presentazione delle Leggi in Parlamento da Lex - iscritti - Questi mini post - spot possono andar giù a qualche neo iscritto voglioso ( giustamente ) di votare anche senza essere adeguatamente informati .. In attesa di doverose risposte
  • Manuele L. Utente certificato 7 mesi fa
    poichè bisogna informarsi sui giornali veneti c'è scritto che la candidata sindaco è Elisa Benato 52enne un tempo vicina a Rifondazione comunista, negli ultimi anni si è avvicinata al Movimento 5 Stelle e siede nel consiglio di amministrazione della municipalizzata Serimi Lasciamo stare la vicinanza che se non si è candidata tutti noi abbiamo avuto a che fare con i partiti almeno di non andare a votare ma occupata nel consiglio di amministrazione della municipalizzata sa molto di legame con i partiti politici. Poi sarà brava e competente ma si casca lì, quelli che fanno politica sono sempre i soliti e il movimento dovrebbe escluderli
  • louis louis Utente certificato 7 mesi fa
    OFFERTA DI PRESTITO TRA INDIVIDUO AFFIDABILE Avete bisogno di finanziamenti per creare o espandere il tuo business, ma non è possibile ottenere credito da una banca ? Offriamo prestiti tra particolare, per una durata massima di 1 a 30 anni, del 2% l'anno. Vi preghiamo di contattarci direttamente al nostro indirizzo di posta elettronica : chouinardromaine@hotmail.com
  • Mauro Bovo 7 mesi fa
    Spiace dirlo perché le aspettative erano altre, ma purtroppo gestione della raccolta rifiuti porta a porta disastrosa, neppure impegnandosi si sarebbe potuto fare peggio. Bidoni enormi da 120 litri da far movimentare anche a persone anziane, verde e ramaglie a pagamento sin dal primo scarico, solo per citare i primi disastri venuti in mente. Delusione totale, non aggiungo altro.
    • Fabrizio Arcarese 7 mesi fa
      Se questo è il disastro più importante ( con differenziata all'80% ), immagino che gli altri disastri siano il cono gelato alla vaniglia al posto del cioccolato.
  • guido ligazzolo Utente certificato 7 mesi fa
    Ezio Dalessandro, ha scritto più sotto: sono assolutamente d'accordo con te! La presa di posizione sul blog della problematica vaccini deve essere rivista, senza se e senza ma!
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 7 mesi fa
    AUGURI AL SINDACO.
  • massimo m. Utente certificato 7 mesi fa
    Forza Elisa!!
  • Ezio D'Alessandro Utente certificato 7 mesi fa
    Ciò è molto confortante. Conforta sapere che la TRASPARENZA è ancora un valore per il M5S, a livello dei Comuni. Purtroppo le vicende relative alla legge elettorale e all'obbligatorietà dei vaccini dicono che a livello parlamentare la trasparenza cede il passo alla nebbiosità e confusione. Spero che Di Battista, Fico ed altri con lo stesso DNA dell'originario M5S riescano ad accorgersi dello scivolare del M5S verso l'omologazione partitica e che lo combattino manifestamente, per orientare le preferenze alle prossime, molto prossime, elezioni. Responsabile del ritorno di Renzi è la mancata opposizione del M5S-LuigiDiMaio&DavideCasaleggio, dal 5 dicembre 2016 al persistere nel Parlamento della Repubblica d'Italia della maggioranza di eletti con il porcellum, legge elettorale incostituzionale. Era ovvio il ritorno di Renzi. Sconcertante il tentativo di associarsi a lui ventilando un 35% per il premio di maggioranza; sono stati snobbati, puniti dal vincitore come lo sono sempre gli avversari che hanno tradito. Nessuno se ne fida, neppure chi ne ha tratto vantaggio.
    • FABRIZIO P. Utente certificato 7 mesi fa
      ..mancata opposizione ..ma di che parli ?.hai dimenticati i " personaggi" in parlamento ?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus