Beppe Grillo dal prefetto di Genova per bloccare le tasse agli alluvionati #piovonotasse

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
beppe_prefetto.jpg

"Oggi sono andato dal prefetto di Genova con i portavoce M5S liguri e abbiamo chiesto di bloccare questa cosa vergognosa di far pagare le tasse agli alluvionati. Questo infatti vuol dire mettere in mano ad Equitalia i cittadini liguri che sono stati colpiti dall'alluvione. Questo non è più uno Stato democratico ma è diventato un'altra cosa. Il Pd ha presentato un ordine del giorno che non serve, ci vuole un decreto per dire che queste tasse devono essere posticipate di 6 mesi.Noi abbiamo fatto un progetto con le coperture, invece il governo preferisce finanziare la Sisal e le concessionarie del gioco d'azzardo piuttosto che salvare queste persone. Non siamo più in democrazia. Noi siamo con le persone vessate da questo governo nonostante siano state colpite da una tragedia. Nessuno deve rimanere indietro." Beppe Grillo

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • uno di quelli che ognitanto scrive senza copiare 3 anni fa mostra
    Riflessione sulla ragione e il torto... dando una piccola spulciata al libro "L'Arte di Ottenere Ragione" di Arthur Schopenhauer (38 stratagemmi utili per attaccare senza esclusione di colpi la tesi dell’avversario e difendere quella da noi esposta.) mi viene da pensare ai politicanti .... vabbè fin dati tempi di Gorgia se ne parlò di come far credere a chi ha ragione di avere torto e i politici, chi più e chi meno, fanno tutti così.... a sentirli hanno tutto ragione... poi nei fatti heheheheheh..... ma le parole, le decisioni, le leggi, non sono fatti...anche le leggi scritte sulla gazzetta ufficiale non sono fatti ma parole... scritte ma pur sempre parole.... e una parola finché non è trasformata in fatto compiuto è "MERDA" solo merda.... per esempoi i giornalisti vivono sparando "merda" tutti i santi giorni e ...... e torniamo all'ottenimento della ragione .... vabbè ...... Ricapitolando Io la penso così.... "un conto è ottenere ragione non avendola e altro conto e avere ragione ma cedere..... chi ottiene ragione non avendola per me è un emerito "testa di cazzo" ci invece a ragione ma si fa convincere è un "coglione".... e infatti l'ita(g)ia è fatta di "coglioni" e di "teste di cazzo".... bisogna solo decidere da che parte stare oppure "abbracciare" l'anarchia.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus