Diretta: Beppe Grillo da Bruxelles #fuoridalleuro

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
L'INTERVENTO DI BEPPE GRILLO DA BRUXELLES
INTERVENTO INTEGRALE
euro_diretta.jpg

Oggi Beppe Grillo a partire dalle 11 presenta a Bruxelles presso il Parlamento Europeo il progetto del M5S per portare gli italiani a votare sulla permanenza nell'euro con un referendum.
Il referendum consultivo per uscire dall'euro si può fare. Per poterlo indire è necessario approvare una legge costituzionale "ad hoc" come già avvenuto nel 1989 quando si richiese agli italiani se volevano dare o meno facoltà costituente all'Unione Europea:
"Il referendum consultivo del 1989 in Italia si è tenuto il 18 giugno 1989, contestualmente alle elezioni europee del 1989, per sentire il parere popolare sul conferimento o meno di un mandato costituente al Parlamento europeo eletto nella stessa occasione. Poiché la Costituzione della Repubblica Italiana prevede solo due tipi di referendum, quello abrogativo e quello confermativo per quel che riguarda la procedura di revisione costituzionale, per poter indire un referendum consultivo si è dovuto procedere approvando ad hoc la legge costituzionale 3 aprile 1989." da Wikipedia
La legge costituzionale per indire il referendum sarà presentata agli italiani sotto forma di legge di iniziativa popolare. Per poterla depositare in Parlamento è necessario raccogliere almeno 50.000 firme in sei mesi. Una volta depositata, presumibilmente a maggio 2015, i portavoce del M5S alla Camera e al Senato si faranno carico di presentarla in Parlamento per la discussione in Aula. Approvata la legge costituzionale ad hoc che indice il referendum, considerando i tempi di passaggio tra le due Camere, a dicembre 2015 gli italiani potranno andare alle urne ed esprimere la loro volontà sull'uscita dall'euro con il referendum consultivo.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa mostra
    Evento storico l'irruzione di un anarcoide appassionato in quel cimitero di plebei arricchiti. Con tutte le riserve per certi andazzi recenti...rimane l'unica chance. --- dedicato al grande Beppazzo “I bambini si portano dentro una magia naturale, che a poco a poco, crescendo, sono costretti a distruggere ed allora cominciano a pregare: la santissima Trinità, i santi, la Madonna, una grande Madonna azzurra con gli ori e gli incensi. Dobbiamo imparare a respirare e riscoprire gli alberi, le pietre, gli animali e tutta la macchina della Terra: hanno un respiro interno, come noi. Hanno ossa, vene, carne, come noi.” Giordano Bruno
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao Arj! Bambini si nasce :) La magia che in loro vive e si esprime dagli occhi bellissimi che hanno, in alcuni permane perennemente. Anche davanti ai microfoni del mondo intero. La loro fortuna sta nella capacità di aver sconfitto la paura, che gli permatte di affrontare "quel" mondo con la certezza di poter arrivare alla meta.
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa mostra
      ;)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      https://www.youtube.com/watch?v=I6D6HKQ4i5Y :*
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      bravo ary!!!
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa mostra
      Cara mia tra poco dovranno imparare a capire chi li massacra : " Belve sanguinarie si aggirano bramose di sangue e soldi , da equitalia ai clandestini cattivi , dai palazzi del potere ai supermegapensionati , dalle mafie all'8 per mille , la bestia insaziabile imperversa con le fauci spalancate . I bambini devono crescere , e in fretta ! " Da Vincenzo Di Giorgio
  • fabrizio castellana Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Beppe. Ora in Itaglia faranno vedere solo il giornalita indignato che ti da del dittatore, ma piano piano la verità si fa strada nelle manipolazioni e nelle bugie, e si può magari rallentare, ma non fermare. M5S è l'unica via d'uscita democratica da questo crollo della democrazia. Tutte le alternative possibili prevedono sangue.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa mostra
    Se i sondaggi che ogni tanto ci fanno vedere nelle varie tv sono autentici non c'è speranza ! Renzi viaggia con il vento in poppa , sempre attorno al 40 per cento che sommato al 14 di Berlusconi e al 3 di fratelli d'Italia e al 3 di NCD dell'ineffabile Al Fano senza scordare lo 0.001 di Monti , porta la casta oltre il 60 per cento del totale . Quindi palude piatta , non si muove foglia che Renzi non voglia ! Noi andiamo a parlare a Bruxelles con Grillo che glie ne dirà quattro ai figli di troika che ci hanno rovinato ! Questo avvenimento sarà seguito in mondovisione da oltre diecimila persone dimodochè tutti i frequentatori del blog sapranno e vedranno quello che il Movimento fa per il Paese ! A palazzo Chigi stanno già tremando per la paura come , del resto , fanno anche a Bruxelles . Il Marò?!!!
  • D. Pavan Utente certificato 3 anni fa
    Mai prima come adesso, con tutte le mie contraddizioni, con tutti gli errori che ho commesso, con tutte le persone che ho prevaricato, con tutto ciò che ho fatto di sbagliato per istinto di sopravvivenza: SONO ORGOGLIOSO DI UN VECCHIO COMICO ROMPICOGLIONI BRIZZOLATO che finalmente irrompe nel buio della mente di una sconvolgente informazione aberrante. Io per il movimento ci sarò sempre, sino a rimaner da solo, DA SOLO. A riveder le *****! P.S.: Chi è quel coglione barbuto dislessico che sbraitava a fine intervento?
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa mostra
      un Taleb-ano tangentista di sicuro
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    una riflessione sui "talebani del blog" (abbiamo coniato un nuovo sintagma preposizionale) premesso che nella realtà il significato della parola "talebano" è preciso (lo prendo da Wikipedia) e lo inserisco nella discussione diamo per assodato che lo riduciamo per convenzione ad "assoluto fondamentalista" orbene sappiamo con certezza che si può essere "islamici" anche senza essere "fondamentalisti" e penso che tutti noi siamo più disposti verso i primi rispetto ai secondi (*) *** rapportato il tutto a noi ritengo che l'accezione di "talebano" può essere considerata sia positiva che negativa, dipende dai punti di vista : il mio è che se il termine lo consideriamo un "aggettivo" con il quale etichettare qualcuno, lo stiamo identificando "negativamente" ed il motivo è lo stesso dell'analogia segnalata su con (*) *** ora io penso che (tranne i veri infiltrati) qui siamo tutti pro Movimento e soprattutto pro Beppe (cui siamo grati per una speranza che altrimenti non avremmo avuto) ma questo non significa che dobbiamo accettare passivamente qualsiasi cosa succeda, non significa che si debba sempre essere d'accordo, non significa negare il diritto di critica (neppure marito e moglie son sempre d'accordo su tutto eppure si vogliono bene) quindi direi di finirla con queste "menate" e di concentrarci sulle cose serie (che purtroppo di questi tempi grami, in questo mondo moderno e globalizzato, ci sono eccome *** per chiudere e chiarire il senso di tutto il mio discorso voglio porre solo una domanda (se qualcuno può e/o vuole rispondere): ancora oggi non so perchè (e chi devo ringraziare) ma la mia mail originaria, quella con cui sono tuttora registrato (e mi consente l'accesso ed il voto) sul portale del sistema operativo del Movimento, è stata "interdetta" qui sul blog ... Cla'
    • Fabrizio C. Utente certificato 3 anni fa
      Effettivamente è un grave problema...
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa mostra
      great! :)
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      "talebano" (da Wikipedia) "... (in Pashto e in persiano: طالبان, ṭālebān, plurale di ṭāleb, ossia "studenti/studente"), indica gli studenti delle scuole coraniche in area iranica, incaricati della prima alfabetizzazione, basata su testi sacri islamici. Sono diventati famosi sugli organi di comunicazione di massa, che usa a torto questo termine per indicare la popolazione fondamentalista presente in Afghanistan e nel confinante Pakistan"
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    l'attuale panorama politico: Quando venne creato il corpo umano tutti gli organi volevano diventarne il CAPO. Disse il CERVELLO: io sono l'intelligenza e trasmetto gli ordini e i messaggi a tutto il corpo, elaboro i concetti e permetto all'uomo di controllare la propria esistenza, quindi è giusto che io sia il capo. Disse il CUORE: io sono la sede della vera anima, sono io che mi preoccupo di mantenere in vita il corpo pompando e trasmettendo in tutte le direzioni il sangue, senza il quale non potrebbe l'ossigeno irrorare le cellule e tutto l'organismo morirebbe di cancro. Disse lo STOMACO: io accolgo dentro di me tutti i cibi, anche i meno digeribili, seleziono e scelgo assieme all'intestino gli elementi per trasformarli in energia. Sono io che nutro l'organismo e lo preservo dalla morte causata dall'inedia, è giusto che sia io ad essere il capo. Dissero le GAMBE: siamo noi che riceviamo e traduciamo gli impulsi inviati dal cervello e dallo stomaco all'organismo, per sfruttarne l'energia. Siamo noi che permettiamo all'organismo di utilizzare il moto ed è quindi giusto che siamo noi ad essere elette capo. Tutti gli organi si candidarono, con motivi molto validi; ed infine anche il BUCO DEL CULO si propose. A quel punto tutti gli organi scoppiarono a ridere e tanto ridicola fu trovata la sua proposta che non venne nemmeno presa in considerazione. Offeso il BUCO DEL CULO si chiuse in se stesso e da quel momento si rifiutò di fare il suo dovere: ossia lo stronzo. Dopo un po' tutte le parti del corpo cominciarono a stare male: il CERVELLO divenne febbricitante, il cuore soffriva di spasmi, lo STOMACO aveva i crampi, le GAMBE pendevano inermi senza la forza di muoversi e tutto l'organismo soffrì febbre e spossatezza. Fu allora che per non andare incontro a morte sicura tutti gli organi elessero il BUCO DEL CULO loro capo e questi si rimise a lavorare. MORALE: per fare il CAPO non serve un genio, basta qualcuno che si metta a FARE LO STRONZO.
    • PaoloR Z. Utente certificato 3 anni fa
      tu scherza, il capo purtroppo non deve essere tanto socievole. Paolo TV
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa mostra
      e per fare il non-capo? :)))
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa mostra
    Bravissimo Beppazzo, incisivo e pure elegante... http://www.youtube.com/watch?v=jB97W1eojKo
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus