Il MoVimento 5 Stelle un'eccellenza della democrazia diretta

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle Europa

Abbiamo partecipato al workshop organizzato in Olanda dall’organizzazione intergovernativa International IDEA sui partiti più innovativi al mondo. Il MoVimento 5 Stelle è stata l’unica forza politica italiana invitata a partecipare. Questo è un segnale di fiducia e stima nel lavoro che stiamo svolgendo nelle Istituzioni nazionali ed europee. Questo dimostra che siamo considerati una forza credibile e in grado di governare e rappresentare tutti i cittadini.

Ci siamo confrontati sui metodi e gli strumenti utilizzati dalle eccellenze mondiali che praticano la democrazia diretta nei loro Paesi e che coinvolgono i cittadini nelle scelte politiche di tutti i giorni: il Partito dei Pirati in Islanda, Alternativet in Danimarca, Podemos in Spagna, il Pvda in Olanda e Aam Aadmi party in India. Eleonora Evi - Portavoce M5S Parlamento Europeo ha raccontato a una platea molto interessata e curiosa l'unicità del MoVimento 5 Stelle che, senza fondi pubblici e grazie al solo utilizzo della Rete, è riuscito in solo 4 anni a passare da 0 a 8,7 milioni di voti nelle elezioni politiche del 2013. Un risultato che si è consolidato negli anni con l’elezione di migliaia di portavoce in tutti livelli istituzionali, dai Comuni al Parlamento europeo, senza dimenticare la vittoria fortemente simbolica a Roma, capitale d’Italia. In totale 45 Comuni dal Nord al Sud d’Italia hanno scelto una amministrazione a 5 Stelle.

La nostra forza e la differenza con gli altri partiti è la democrazia diretta. Siamo gli unici ad aver scelto il candidato premier e il programma di governo delle prossime elezioni politiche attraverso una votazione. In Europa questo lo riconoscono tutti. Nel portale Rousseau più di 140.000 attivisti partecipano attivamente alla vita del Movimento 5 Stelle, sono state caricate dagli eletti 326 proposte di legge che poi hanno ricevuto 80.000 commenti. Tutti i cittadini possono presentare le loro proposte: finora ben 6.200 leggi di iniziativa popolare sono arrivate e le più meritevoli sono state portate in Parlamento.

Solo il MoVimento 5 Stelle ha la democrazia diretta nel suo dna. Al Parlamento europeo facciamo parte di un gruppo politico che la porta nel nome: Efdd - "Europa della libertà e democrazia diretta. Il nostro obiettivo è cambiare i Trattati europei per rafforzare gli strumenti di democrazia diretta. Basta decisioni prese nelle stanze dei bottoni! La Rete è una grande opportunità che rende più trasparente e democratica la gestione della cosa pubblica.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Lucas Fusaro Utente certificato 1 mese fa
    Purtroppo devo dissentire sulla democrazia diretta. Io sono arrivato secondo alla sesta votazione su Lex Iscritti e la mia proposta non è stata scritta. E purtroppo non sono il solo che ha visto la sua proposta vincente non scritta. Mi spiace molto.
  • fabio S. Utente certificato 1 mese fa
    l'uomo, per sua natura, è imperfetto, la perfezione non esiste.....finora in Italia ci siamo fatti governare dai politici, ora serve cambiare, serve provare a far governare un'altra categoria di persone, che garantiscano onestà....sembra poco...ma per l'Italia sarebbe tantissimo...per i suoi conti pubblici, per il suo debito pubblico, per poter abbassare realmente le tasse e far rilanciare il Paese alle imprese Italiane......il tema se far governare il Movimento 5 Stelle è sulla bocca di tutti ogni giorno, ora serve soltanto una cosa.......UN PO' DI CORAGGIO......
  • biagio salvati SALVATI Utente certificato 1 mese fa
    Si ma potete (..potremmo ?) migliorare, di molto, questa cosidetta Democrazia Diretta se fosse possibile a TUTTI gli ISCRITTI di votare online. Non solo ai fortunati, come me, che non avendo altro di meglio da fare in giornata, possono permettersi di trovare il tempo di leggere la posta elettronica, conoscere, valutare e votare responsabilmente le numerose proposte di governo che andrete a proporre, nello stesso giorno e in meno di 7 ore esatte...sono , quasi, sicuro che, in Europa, siete unici anche in questo.
    • Giuseppe 1 Zezza 1 mese fa
      apprezzabile sicuramente lo sforzo, ma nella democrazia diretta uno vale davvero uno, altrimenti bisogna parlare più correttamente di oligarchia o di élite, che, per carità, va bene in questa fase di strutturazione del MoVimento, ma che poi deve davvero trasformarsi davvero in democrazia diretta e dare spazio alle idee migliori
    • RICCARDO TESIO Utente certificato 1 mese fa
      Condivido pienamente questo commento. Mi ritrovo, tutte le volte che c'è una votazione, ad "arrabbiarmi" (tra virgolette perché avrei scritto un'altra parola...:-D) per l'ora in cui viene chiusa. Le 19.00. Come dice il commento al post, la votazione chiusa così in fretta non da' la possibilità a parecchi iscritti, io tra questi, di votare. Non è possibile immaginare che tutti possano essere sul pc in un lasso di tempo così breve.
  • giovanni . Utente certificato 1 mese fa
    I MEDIA COLLUSI CON IL POTERE si guardano bene dal menzionare le conferenze in Giappone e in Olanda. Loro sono abbarbicati al solito carrozzone e le innovazioni le detestano perchè preferiscono adeguarsi al solito e comodo tran tran.
  • Bruno fiocca 1 mese fa
    Sono un cattolico praticante iscritto al M5S dall'inizio. Un partito che si candida a governare l'Italia e ad essere un esempio Europeo e Mondiale, deve essere trasversale e non settario. Questo perché la nostra vita ha un inizio e anche una fine. Etica e trascendenza sono parte integrante di questo passaggio.
  • Federico Barbic 1 mese fa
    Bene la democrazia diretta, ma chi ci spiega come vengono selezionate le idee migliori? Cosa fanno negli altri paesi? Quando si innova occorre controllare rigorosamente che il nuovo processo, la democrazia diretta, non sfugga di mano e porti a prendere decisioni sbagliate o peggio influenzate da pochi e spacciate per democratiche. Ci sono esperienze di successo?
  • vittorio alberto mari Utente certificato 1 mese fa
    Si è sempre detto che l'Italia è un paese di Poeti,Santi e navigatori.Ora possiamo aggiungere anche di inventori.Abbiamo inventato la democrazia diretta,aggiungerei,e pura.
  • elena guerini Utente certificato 1 mese fa
    Mitico
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    SI SONO DIMENTICATI DI invitare l'innovativo fiorentino!!
  • Enrico Duri 1 mese fa
    È qualcosa di strordinario, questo che sta accadendo della possibilità di interagire direttamente con i nostri responsabili di governo. Sembra di vivere un sogno, rispetto a quello che abbiamo visto fin'ora. Non c'è paragone, confronto, da poter fare. E nessuno saprà mai, probabilmente, quanto la vecchia squallida politica corrotta, ha contribuito a questo disastro finanziario che stacsubendo questo nostro paese. È proprio di oggi la notizia che il "nostro " presidente in pieno video annuncia che la crescita in essere non bisogna farcela sfuggire. Disarmante!!! Bravi ragazzi, manca poco alla responsabilità di governo. Tutto il resto non conta.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus