Passaparola - Il boom della UE di maggio - Eugenio Benetazzo

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Il boom della UE di maggio
(05:00)
ue_maggio.jpg

Le elezioni per il cambio e rinnovo del Parlamento europeo, che si terranno a maggio, sembrano la principale motivazione che potrebbe avere spinto l’establishment sovranazionale, non necessariamente europeo, a chiedere un cambio repentino di veste politica all’esecutivo italiano, cioè l’avvicendamento tra Letta e Renzi. Per le modalità con cui si è manifestato dovrebbe presupporre un intervento e una ingerenza da parte di organismi sovranazionali che temono per il risultato di maggio. Eugenio Benetazzo

A maggio tutta la composizione del Parlamento europeo potrebbe subire un consistente cambiamento a causa dei cosiddetti movimenti o partiti euroscettici provenienti da tutti i Paesi europei, dalla Finlandia alla Spagna, dall’Inghilterra all’Italia, alla Grecia.
Le preoccupazioni per l’establishment europeo, sovranazionale è che il realizzarsi di un apporto rilevante da parte di queste nuove forze politiche potrebbe mettere profondamente in discussione sia l’Unione Europea e il progetto Euro, che quindi potrebbe implodere non avendo più il consenso allargato degli anni precedenti.
Di questo punto di vista può anche essere letto l’insediamento accelerato di Renzi nei confronti di Letta. L’idea è trasmettere alla popolazione italiana un nuovo governo che ha una veste completamente nuova, che almeno sulla carta si propone di volere cambiare grande parte di quei gangli istituzionali del nostro Paese e al tempo stesso di diminuire il consenso nei confronti del MoVimento 5 Stelle. Adesso, infatti, a Bruxelles si inizia a temere la presenza del MoVimento 5 Stelle, che nel tempo sta assumendo sempre più consenso da parte dell’elettorato.
L’Euro può stare senza l’Italia? La UE può esistere senza l’Italia? Direi proprio di no. Lo fanno capire innanzitutto le vicende che hanno caratterizzato il nostro Paese negli ultimi tre anni, che hanno di fatto destabilizzato la democrazia per consentire una guida del paese il più possibile improntata a una vocazione tecnica, mettendo da parte le varie ideologie politiche e anche le pressioni da parte delle varie componenti parlamentari.
Oggi abbiamo veramente un periodo di limbo finanziario e politico, che durerà tre mesi, dopodiché scaturirà una nuova Europa che confidiamo sia maggiormente portavoce delle istanze, soprattutto popolari, che metta in discussione quelle ristrettezze che impediscono agli amministratori locali di intervenire sul territorio andando a intaccare le risorse disponibili nelle casse dei comuni o degli altri enti locali, arrivando a rivedere quelle che dovrebbero essere le principali linee guida della politica monetaria della UE per gli anni a venire, in modo tale da renderci più in linea ai principali fattori di crescita su cui stanno puntando Giappone e Stati Uniti, quindi utilizzare la politica monetaria come una arma, come uno strumento, per provare a innescare nuovamente il percorso di crescita.
Al di là di una struttura quasi paradossale del nuovo esecutivo, in cui il governo Renzi sembra avere maggiore consenso e appoggio soprattutto dal centrodestra più che dal centrosinistra, quanto è accaduto nelle ultime settimane in Italia ha trasmesso non poca inquietudine, non solo alla popolazione, ma anche chi si occupa di osservare politicamente il panorama italiano.
Le elezioni per il cambio e rinnovo del Parlamento europeo, che si terranno a maggio sembrano la principale motivazione che potrebbe avere spinto l’establishment sovranazionale, non necessariamente europeo, a chiedere un cambio repentino di veste politica all’esecutivo italiano, cioè l’avvicendamento tra Letta e Renzi. Per le modalità con cui si è manifestato dovrebbe presupporre un intervento e una ingerenza da parte di organismi sovranazionali che temono per il risultato di maggio.
Chi opera nei mercati finanziari ha percepito la necessità da parte di questi soggetti di dare un nuovo imprimatur, soprattutto all’Italia, cambiando il suo primo ministro e parte della composizione dell’esecutivo, al fine di consentire un ridimensionamento del Movimento 5 Stelle, che invece è visto costantemente in ascesa, anche a fronte delle criticità e degli episodi che hanno caratterizzato la vita politica del paese negli ultimi tre mesi.
Immaginate che cosa sarebbe l’Italia per chi guida la UE e ha in mente di arrivare da qui a otto anni ai famosi Stati Uniti d’Europa, un vecchio stivale in cui il partito il MoVimento 5 Stelle potrebbe arrivare a un consenso vicino o oltre il 35%, questo chiaramente destabilizzerebbe definitivamente sia la UE e soprattutto la moneta unica. Passate parola!

PS: L'incontro con i sindaci e i candidati sindaci del MoVimento 5 Stelle alle amministrative di maggio, organizzato da Pizzarotti a Parma a marzo, non è stato in alcun modo concordato con lo staff né con Beppe Grillo

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Andrea Audino 3 anni fa
    Legge elettorale. Sistema elettorale democratico. In un paese libero e democratico la scelta dei deputati deve corrispondere esattamente alla volontà dei cittadini. Considerando che i partiti o i movimenti si possono dividere essenzialmente in due poli, cioè: DEMOCRATICI e REPUBBLICANI, è corretto procedere alle elezioni dei deputati nel modo seguente. 1^fase -Gli elettori vanno alle urne votando i candidati “aventi la fedina penale pulita” che tutti i partiti o i movimenti hanno presentato nelle liste. In questa fase, dalle preferenze che hanno avuto i candidati, si evincono le percentuali di voto di tutti i partiti e i movimenti. Tali percentuali, comprese quelle all’1%, determineranno, in modo automatico e nelle giuste proporzioni, il numero dei candidati che ogni partito dovrà scegliere fra quelli con più preferenze, per formare due nuove liste secondo l’ordine di preferenze (non alfabetico). I candidati e i partiti dovranno decidere lo schieramento in cui pensano di configurarsi, se nel “Polo” dei DEMOCRATICI o nel "Polo" dei REPUBBLICANI. 2^fase –Dopo 20 o 30 giorni, giusto il tempo di organizzare nuove elezioni e di dare il tempo ai candidati prescelti (VERE PRIMARIE)di scegliere il “Polo”, gli elettori saranno di nuovo chiamati alle urne per eleggere i deputati che vogliono al Parlamento. Saranno le preferenze che riporteranno i candidati a determinare quale Polo andrà a governare e quale quello all’opposizione. Il Polo con più preferenze nominerà in Parlamento il Presidente del Consiglio. I deputati non potranno più cambiare il Polo. prescelto per tutta la durata della legislatura. Chi cambia idea può dare le dimissioni, lasciando il posto al primo dei non eletti del Polo di appartenenza. In questo modo, qualunque sia il numero dei deputati, che le prossime riforme (se ci saranno) modificheranno sia per il Parlamento che per il Senato, sarà sempre una elezione democraticamente corretta.
  • leo stabile 3 anni fa
    vorrei fare un appunto per tutti quelli che criticano Grillo,perché' secondo loro non e' democratico(vedi l'esempio dei 4 senatori espulsi dal movimento).chi ha avuto modo di ascoltarlo diverse volte,e ha trovato,come me,che parlasse con passione e di cose incontestabilmente vere nella maggior parte dei suoi discorsi, ponendosi sempre comunque di ascoltare con mente aperta e anche critica all'occorrenza.ecco,l'effetto che ha prodotto su di me',e' di dare,per quanto mi riguarda,fiducia nelle sue scelte,perche'dopo tutto quello che gli ho sentito dire,ne ho dedotto che si meriti la mia fiducia! ora,se decidi di dare fiducia ad una persona,vuol dire che hai ponderato bene la tua scelta altrimenti,se "remi"continuamente contro,vuol dire che la tua scelta non e' stata ben ponderata..e' chiaro che nel dare fiducia ad una persona,e' importante che quella persona non tradisca mai la fiducia che tu gli hai posto...e per quanto mi riguarda Grillo non e' cambiato da quando ho deciso di dargli la mia fiducia e quindi continuo ad appoggiare le sue scelte.invece a mio parere certe persone (vedi i 4 espulsi)non sono stati onesti fin dall'inizio...se era la poltrona che cercavano...l'hanno trovata...ma ora assolutamente...via!!non abbiamo bisogno di bandiere che cambiano come cambia il vento(pratica da sempre usata dai "vecchi" politici)questo non vuol dire che non si possa e non si debba discutere,e ci mancherebbe,ma in modo e luogo opportuni! Beppe...hai la mia fiducia e soprattutto la mia stima!!
  • Nicola Canistro 3 anni fa
    La domanda che dobbiamo porci è questa: Per quale motivo il Governo di Enrico Letta è caduto? Letta ha avuto la fiducia in Parlamento e quindi da una maggioranza reale e ciò è accaduto appena pochi giorni prima dalle sue dimissioni, lo ricordiamo bene con l’approvazione del decreto imu-bankitalia. Quindi cosa è cambiato in pochi giorni da indurre lo stesso Letta a rassegnare le proprie dimissioni? Il caso del decreto imu-bankitalia è emblematico in quanto il MoVimento è riuscito a far capire a tutti i cittadini quale inganno, purtroppo si è perpetrato nei loro confronti ad opera di tutti i partiti. Quando una vera opposizione riesce a comunicare con i cittadini si innesca un continuo processo di evoluzione delle coscienze nella società. Chi è attento a quanto sta accadendo capisce bene che la possibilità di un profondo cambiamento è veramente concreto e che può avvenire anche in brevissimo tempo, per cui occorre progettare e programmare eventi quali ad esempio il repentino cambio del Presidente del Consiglio per suscitare nella società nuovi interessi, nuove promesse, nuove attese, alla base dei quali non vi è che il nulla, ma il solo scopo di distrare i cittadini dalla reale situazione politica. Ciò accade proprio in concomitanza delle votazioni per l’elezione del Parlamento per le quali bisogna garantire la più sicura immobilità. Tanti ormai sono consapevoli che il processo di cambiamento si è avviato e che, grazie alla rete, riesce a manifestarsi e a divulgarsi. Il processo di cui parlo che si identifica con il MoVimento coinvolgerà ogni coscienza perché ognuno di noi ha in se il valore del bene della comunità e non solo della nostra Nazione ma dell’intera Europa che deve fondarsi sull’economica e non sulla finanza. Quanto sta accedendo non si può pensare di fermare o arginare, occorre invece prepararsi al cambiamento che deve avvenire in ciascuno di noi prima ancora che ci si possa accorgere di quello che sta avvenendo in Italia e in tutta Europa.
  • paolo citarella 3 anni fa
    L'incontro a Parma non abbisogna di alcun nulla osta da grillo e dal suo staff. L'idea di controllare da remoto tutti gli eletti M5S è inaccettabile.
  • Francesco 3 anni fa
    Sono stati i nostri politici avidi ad indebitarsi, cosa c'entra l'Europa? Tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea siamo circa 40.000 funzionari, meno del comune di Roma e anche meno del comune di Parigi. L'Europa é efficiente, sono i governi che dovrebbero implementare meglio le politiche e intregrare la politica sociale ed economica. Grazie a Dio siamo cittadini Europei. Invece di criticare, pensate a come migliore la situazione, con proposte concrete. Votate chi volete, ma non interrompete il progetto di una grande Europa federale con diritti uguali per tutti, donne e uomini. Grazie Dio che siamo Europei. Fanculo chi non ci crede!! a few seconds ago · Like
    • lorenzo ciarlo 3 anni fa
      Ti sbagli non sono stati i politici a indebitarci (per quanto comunque si debba usare la forbice per diminuire i costi e gli abusi di questa gente) Ti devi documentare in maniera seria. Il problema del debito pubblico è un problema di interessi accumulati dal 1981 ad oggi. Poi l'austerità ha peggiorato la situazione Sono ben 3000 Miliardi di euro RUBATI e non DOVUTI dalla speculazione finanziaria perchè LA POLITICA e LA SPECULAZONE hanno voluto e vogliono che ci si finanzi sul mercato privato a più del 4% quando si potrebbe fare a poco più dello 0,50%.Si può uscire da questa situazione e la stessa Unione Europea (comma 2 dell'art 123 del TUE) ci suggerisce come. Renzi o Padoan e gli stessi 5 Stelle ne parlano? No! E' solo un problema finanziario e come tale SI PUO' RISOLVERE (se si vuole) come ogni problema finanziario. Saluti
  • Massimo Vannucci 3 anni fa
    Ho letto tutti i libri e visto i dvd di Benetazzo, le sue sono analisi lucide e non vincolate a partiti o poteri. Una presenza molto qualificata per il M5S, un invito a tutti i veri professionisti ad unirsi alla causa comune.
  • Marco A. Utente certificato 3 anni fa
    GRANDE BEPPE !!! Noi elettori siamo con Te e con l'anima del M5S più pura. NON vogliamo compromessi!!! NOI del M5S NON SIAMO come IL PD.
    • Massimo Vannucci 3 anni fa
      Hai ragione, l'unica possibilità è di aspettare il collasso di questa politica che non tarderà ad arrivare. Occorre che lo capiscano tutti quelli che pensano ad alleanze varie.
  • Mario Amabile Utente certificato 3 anni fa
    E basta con questa storia che i tedeschi sono meglio! http://www.youtube.com/watch?v=hhwtFGuvmvs Perchè se uno approfondisce scopre che hanno cambiato modo di fare la guerra.
  • simone c. Utente certificato 3 anni fa
    Mamma mia che montaggio! Troppi tagli e taglietti! Il video è inguardabile, fa venire il mal di mare :S
  • mario d. Utente certificato 3 anni fa
    Mi rivolgo al nostro movimento al quale sono regolarmente certificato per invitare lo stesso a intraprendere un inizitiva per poter avanzare una difesa politica nei miei confronti (anche se è un periedo un molto impegnativo per il M5S). Sono stato allontanato dal mio posto (ufficio Patrimonio) di lavoro solo perche' sono un sindacalista e uno del movimento. Il D.G. dell' ASP di Catanzaro mi ha allontanato dove prestavo servizio dove svolgo la mia attivita' da 10 anni per dare il contentino con questo capriccio, ad un dirigente rag Francesco Francavilla. Oltre a essere costretto ad intraprendere una vertenza legale che mi costera' non so quanto, chiedo se il movimento mi potra' difendere politicamente. Invito qualche esponete del nostro movimento a volermi contrattare per dargli maggiori chiarimentiil mio cell. 320-4383115.
  • Pier Luigi Tenci Utente certificato 3 anni fa
    Stiamo vivendo all'interno di una rifrazione temporale nella quale vi sono gli stessi accadimenti sociali che portarono alla seconda guerra mondiale. In quegli anni la volontà popolare fu incanalata da alcuni esseri dei quali conosciamo i loro nomi. Oggi la volontà popolare è alla disperata ricerca di colui che la potrà re incanalare e rappresentare come fu in quegli anni drammatici. I cicli delle reazioni umane sono governate da regole che si rifanno sempre all'abominio oggettivo che gli umani provano nell'animo verso la corruzione. In questo nuovo ciclo temporale quali saranno gli strumenti popolari che rigenereranno il loro rappresentante? Però questo attuale turbinio di pensiero collettivo è inarrestabile ed è già oltre la iniziale ricerca di chi sarà colui che guiderà il popolo nelle prossime azioni. Oggi tutto è in movimento e l’energia del pensiero di una significativa parte della collettività italiana e di altri popoli di molti altri stati europei si unisce in una sorta d’inconscio collettivo come avvenne agli albori del secondo conflitto mondiale. Nel tempo prossimo a venire, l’esito di questo fermento europeo sarà specularmente in direzione opposta rispetto a quella voluta dai potentati finanziari europei.
    • giulia acerbis Utente certificato 3 anni fa
      non ripeteremo gli stessi errori dei nostri padri!
  • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe non sei più adatto a gestire il movimento. Fatti da parte tu e Casaleggio. Viva la democrazio nel movimento! Spstegno agli epurati! Viva Pizzarotti!!! ADESSO ESPELLETECI TUTTI. Andate fuori da questo blog.
    • Hivon T. Utente certificato 3 anni fa
      È solo un'impressione, ma a te di Pizzarotti non te ne frega un kz! Magari 6 1 di quelli che hanno pagato i 2 €! Dai, dimmi che ho indovinato?
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
    A chi assomiglia il comico Jerry Lewis?
  • Davide C. Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco perchè così tanti tagli e SOPRATTUTTO non capisco che ora indichi l'orologio della chiesa?;-))) Nel senso: ha parlato oltre 6 minuti al netto dei tagli ma l'orologio (che non si capisce COMUNQUE che ora indichi...) si è mosso di pochissimo. P.s. Non è polemica sia chiaro, è solo curiosità.
  • rob b Utente certificato 3 anni fa
    Uscire dall'euro non servirebbe a nulla, solo danno. Concentriamoci a migliorare l'Europa, togliendola ai politici che la stanno dissanguando come fanno in Italia e restituendola ai cittadini.
    • tino p. Utente certificato 3 anni fa
      mai sentito parlare di aree valutarie ottimali vero ?
  • ferdinandogallozzi 3 anni fa
    I NO TAV al potere??
  • massimo 3 anni fa
    http://attivo.tv/player/news-e-informazione/quello-che-nessun-politico-ti-dira-mai-guardatelo-tutto-
  • Leopoldo Esposito Utente certificato 3 anni fa
    Il Cimit€URO ITALIA..... Fin dagli anni '70 siamo stati ABITUATI a pagare per l'incompetenza e gli errori inspiegabili di governi più o meno illegittimi, economisti e manager bancari fallimentari. Anche la grave crisi che ci attanaglia dall'entrata dell'Euro ci viene prospettata artatamente dai mass media e dai tanti "esperti" con toni fatalistici: ci sono stati ERRORI ma, come al solito, NON CI SONO COLPE....sono state compiute scelte quantomeno DISCUTIBILI ma NON CI SONO RESPONSABILITA'.... Sono state compiute una serie di passi falsi economico-finanziari che in REALTA' erano e sono tappe di un PERCORSO PROGRAMMATO, di una strategia atta a destabilizzare per creare emergenze per giustificare altre misure destabilizzanti, ovviamente, sempre a svantaggio dei CITTADINI CONTRIBUENTI....!!! L'Obiettivo..??? Strangolare e colonizzare l'Italia per giustificare e "MASCHERARE" la svendita del nostro patrimonio industriale, bancario, immobiliare, culturale e paesaggistico....!!! E il disastro, COME SEMPRE, non era prevedibile....eppure continuano ad INCULCARCI che l'Euro è insostituibile...MA E' DAVVERO COSI'...??? Siamo proprio certi di non avere TRADITORI AL GOVERNO...??? Sono stufo di subire passivamente quanto mi accade intorno, sono stufo di lamentarmi soltanto....mi devo dare da fare, mi devo informare, mi devo attivare, difendere: FACCIO POLITICA PER LEGITTIMA DIFESA....!! Un abbraccio "italiano" Arch. Leopoldo Esposito
    • Marco G. 3 anni fa
      L'euro e' insostituibile ? Si, e' insostituibile. Siamo certi di non avere Traditori al Governo ? Io direi che siamo certi di avere (e soprattutto avere avuto nelgi ultimi 100 anni): a- traditori al governo (forse *solo* traditori) b- gente che per anni, anzi decenni ha votato quelli di cui al punto a(e questa gente che li vota non e' affatto migliore di quelli citati al punto a. Anzi: questa gente li vota ancora). Soluzione: anziche' prendersela con lo strumento (l'euro) sarebbe bene colpire inesorabilmente i responsabili (quelli di cui al punto a e *soprattutto* tutti coloro che li hanno votati). Ciao, Marco.
  • Daniele Gatti 3 anni fa
    Peccato che solo l'anno scorso questo "economista" dicesse cose un po' diverse: https://www.youtube.com/watch?v=jCj0QPKR-1U#t=82 Complimenti a chiunque abbia deciso di dare spazio alle sue peeeerle su questo blog.
  • SEGNALO - Social news, Article marketing Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • WORCOM forum Utente certificato 3 anni fa
    Forza M5S
  • Paolo 3 anni fa
    L'editore di Eugenio Benetazzo altri non è che Casaleggio.
    • Daniele B. Utente certificato 3 anni fa
      Direi proprio di NO: http://www.eugeniobenetazzo.com/books.htm Trovami un libro edito da Adagio (della Casaleggio). NEMMENO UNO Perchè dire cose a caso ?
    • Giosi R. Utente certificato 3 anni fa
      E allora? Se Casaleggio dice cose giuste e le ripete chiunque, ben vengano. Altrimenti le dica Lei le cose giuste .. ma sembra solo una inutile antipatia x chi pensa sul serio ..
  • Gustavo Schiffer 3 anni fa
    Avete presente quando vi capita che la vostra squadra domina tutta la partita, gioca meglio dell'avversario, tira 100 volte in porta e alla prima uscita degli avversari becchi un goal irregolare magari un fuorigioco o un rigore inesistente? Avete presente la sensazione di frustrazione, impotenza e rabbia che si prova? Così è la politica, così è il calcio, il sistema dei furbi che vincono senza merito e senza gloria ma vincono! BASTA BASTA BASTA ! ! ! Tutti a casa e datevi all'ippica ! ! ! Moviola in campo e pagare i danni commessi nei palazzi dello stato a danno e spese dei cittadini onesti. A proposito quanti onesti ci sono? Chi è onesto alzi la mano e vinceremo senza aiutini
  • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
    Ben venga, la rinegoziazione dell'euro e dell'europa, però, è bene sapere che: La Germania ha 82 milioni di abitanti. L'Italia ha 60 milioni di abitanti. In Germania ci sono 691 parlamentari (0,8 ogni 100.000 abitanti) In Italia ci sono 945 parlamentari (1,6 ogni 100.000 abitanti) In Germania, un parlamentare prende 12.000 euri/mese In Italia, un parlamentare, prende 17.000 euri/mese In Germania ci sono 289 poliziotti ogni 100.000 abitanti. In Italia ci sono 467 poliziotti ogni 100.000 abitanti. In Germania, il capo della polizia, guadagna 130.000 euri/anno. In Italia, il capo della polizia guadagna 621.257 euri/anno. In Germania ci sono 54.000 auto blu. TUTTE DI MARCA TEDESCA. In Italia ci sono 600.000 auto blu. TUTTE DI MARCA TEDESCA. In Germania, con il fotovoltaico, producono 7,6 GW. In Italia (isto paese du sole) con il fotovoltaico, prociamo 3,5 GW IN GERMANIA, UNA PENSIONE DA 22.000 EURI/ANNO, PAGA 39 DI TASSE. IN ITAGLIA UNA PENSIONE DA 22.000 EURI/ANNO, NE PAGA 4.700 DI TASSE. IN GERMANIA, UN OPERAIO GUADAGNA 32.000 EURI/ANNO. IN ITALIA, UN OPERAIO, GUADAGNA 22.000 EURI/ANNO. E LORO, continuano a darvi da intendere che la colpa è dell'Euro, della “ Culona Inchiavabile” etc. etc. etc., Invece, gli italiani, sono Chiavabili, altro che se sono Chiavabili.
    • Mario Amabile Utente certificato 3 anni fa
      Non vedere nell'euro un problema significa avere una visione molto ristretta del problema. Basta ragionare con i numeri scritti sopra. La differenza tra la somma degli stipendi dei parlamentari tedeschi rispetto a quella degli italiani ammonta (secondo le cifre indicate da lei) 93.276.000 annui. Se crede che il nostro problema derivi da cifre cosi piccole (per uno Stato come l'Italia) evidentemente non ha approfondito il tema macroeconomico. Io sono ben felice che i nostri politici guadagnino di più degli altri, a patto che i salari italiani siano tutelati, magari reintroducendo la scala mobile. Con l'euro non esiste alcuna possibilità che ciò accada, perchè i nostri salari devono adeguarsi (VERSO IL BASSO) per poter rimanere agganciati ad una moneta che non consente alcun intervento per riequilibrare gli sbilanci. Ciò non significa che non sia BRUTTO che si acquistino auto blu tedesche, ma solo che per tenere sotto controllo il nostro debito abbiamo necessità di RIPRENDERCI LA SOVRANITA' MONETARIA. La invito ad approfondire http://www.youtube.com/watch?v=hhwtFGuvmvs
    • tino p. Utente certificato 3 anni fa
      piccola dimenticanza in germania ci sono 7 milioni di minijob a 450€ al mese che lavorano ed in una visone pessimistica sono praticamente come fossero 3.5 milioni di lavoratori (a 8 ore al giorno ) che costano alle imprese sui 1300 € mensili full . in realtà rendono di piu di 3.5 milioni , poi lo stato li aiuta perchè altrimenti sarebbe fame , la cosa è praticamente un aiuto di stato alle imprese . pienamente d'accordo che i tedeschi sono mediamente piu seri ma anche piu scaltri o forse solo piu preparati . sta il fatto che anche se da domani diventiamo tutti santi un 25-30% di valore dell'euro che abbiamo accumulato rispetto a quello che dovrebbe essere una nostra moneta , non riesci a ricuperarlo nemmeno se interviene e.potter a meno di portare i salari a 500-600€ e rifare partire l'economia ma solo per esportare e per importare sempre di meno .
    • Marco G. 3 anni fa
      Non conosco i dati esatti degli europarlamentari suddivisi per nazione, ma se gli italiani sono 60.000.000 e i tedeschi 82.000.000, ovvero il 36% in piu' in termini di abitanti e' anche abbastanza normale che abbiano il 36% in piu' di parlamentari. La Francia credo che abbia ancora meno abitanti. Ciao, Marco
    • Ale.p 3 anni fa
      Hai ragione su tutto tranne che in punto che forse hai dimenticato di citare : la Germania ha diritto ad eleggere molti più EUROPARLAMENTARI dell'Italia ma anche della Francia ecc...per cui il peso delle decisioni prese da tale parlamento europeo e' inevitabilmente influenzato da ciò è questo non mi sembra giusto. Per il resto sono da imitare su tutto ma io non voglio che i CRUCCHI continuino a decidere per noi. Li ammiro per la loro organizzazione e rispetto delle regole ma li temo perché sono prepotenti e ciò è stato dimostrato in passato e confermato in questi ultimi anni di eurolandia. Hanno completato il disegno dei nazisti con l'Europa unità COMANDATA da Loro. Sovranità nazionale al popolo italiano e così per ogni popolo nella propria patria.
  • Federico Luciani 3 anni fa
    In generale trovo Benettazzo un po'troppo anglodipendente. Sono un fan di Bagnai, e lo dico. P.S.: Il P.S. mi preoccupa un po'. Basta adesso. Pizzarotti come sindaco è stato ed è una bandiera, la sua elezione è stata il motivo che ha trasformato centinaia di migliaia di fan in attivisti veri. Vediamo di calmarci tutti, addapassà a'nuttata. Pizzarotti ha tutto il diritto ed il dovere di spiegare delle cose ai candidati sindaco del Movimento. Cose che non hanno a che vedere solo con il Movimento, ma con l'aspirazione ad essere sindaci. Chi vuole farsi eleggere con il simbolo ha dei doveri nei confronti del M5S, ma sempre e comunque ha dei doveri con i propri elettori, verso i quali è esposto in prima persona, molto più di qualunque parlamentare o consigliere regionale. Questo non lo autorizza ad usare la sua visibilità per portare avanti questa o quella corrente di pensiero sul M5S e sulle sue scelte nazionali, non più di quanta ne abbia io. Ma un tweet, o un post su facebook, non è "usare la visibilità", è usare la propria persona ed esporre un'opinione. Se chi fa le critiche si fermasse lì, mostrerebbe buon senso - e senso della propria missione istituzionale.
    • Italo Pelizzola Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo che si possano esporre le proprie opinioni sulle vicende del M5S purche` non ci si spinga a voler creare attorno a se una sorta di corrente5S. Dovremmo abituarci e concederci al dialogo sereno e costruttivo fra di noi senza pretendere di cambiare la struttura del Movimento e senza timori riverenziali verso Grillo e lo Staff che, sono convinto, non ne hanno nemmeno la pretesa, pur avendone tutti i meriti. Quindi la lettura di quel P.S. dovrebbe essere questa.
  • Ale.p 3 anni fa
    Il video di Benetazzo, economista indipendente, conferma che i tecnocrati NON ELETTI di Bruxelles stanno tramando contro il Movimento 5 Stelle..guardatelo se non l'avete visto. E poi guardate i video di Nigel Farage.. La trasmissione di Piazza Pulita di ieri si colloca in quest'ottica ovvero voleva far passare il messaggio che Renzi NON è Antepatico come D'Alema..Snob, Chic e poco di sinistra e non parla politichese come Baffino. Per la cronaca chi ha studiato all'Universita' di PISA sulla fine anni '60 vedeva "FIGLI di Papà" con la Bandiera ROSSA falce e martello FARE i COMIZI e poi andar via su SPIDER decappottabili, parcheggiate in stradine.. ..chi era figlio di operai e contadini, come mio padre, non poteva permettersi il LUSSO, di andare a far comizi doveva usare tutto il tempo che stava fuori sede ovvero a Pisa per studiare e lavorare.. La laurea Baffino NON L'HA PRESA A PISA dove Studiava, PERCHÉ il PaRTITO PC aveva bisogno di Lui..così disse in un'intervista. Da sbellicarsi per le risate..LUI È COMICO!!! Ma come hanno fatto gli operai iscritti CGIL dagli anni '70 in poi a votare gente come Napolitano e D'Alema nati e cresciuti in FAMiGLIE RICCHE. Io non ho niente contro la ricchezza, se è sudata con onesto lavoro, ma penso che il comunismo o è dittatura (URSS ) o è una presa nel bip bip, perché un Ricco non potrà mai rinunciare ai propri privilegi e la nostra storia lo dimostra. Per cui obbligo morale e costituzionale di fare Reddito di cittadinanza, e Sgravi alle Imprese per ridare lavoro a tutti quelli abili al lavoro, aboliamo i Super Stipendi e Super Pensioni fissando un tetto massimo, come in Svizzera, giusto per chi lavora bene e si merita i soldi, non per chi porta aziende statali o para in fallimento e poi ha anche Buonuscita Milionaria.
    • Donato M. Utente certificato 3 anni fa
      Sì, indipendente.... dalla realtà!
  • Chris A. 3 anni fa
    Sarà solo un caso che la situazione in Ucraina stia peggiorando proprio ora che siamo praticamente alla vigilia delle elezioni europee?..
  • ALFONSO BRUNO Utente certificato 3 anni fa
    Se non ci ribelliamo questi ci distruggono ci portano il colosseo a berlino , la torre di pisa in chissa' quale paese dell'eurolandia....Uscire dall'euro e' una priorita' senza fine, ridare dignita' e sovranita' monetaria ai popoli significa ritornare a vivere...Una pulizia etnica nelle ns istituzionI a partire dall'inquilino del Colle a capo di un sistema collassato e corrotto....
  • vittorio spera Utente certificato 3 anni fa
    E' molto interessante aver richiamato l'attenzione sul fatto che il governo dell'UE è entrato in un una fase di limbo politico e finanziario. Secondo me non per correttezza istituzionale-sotto elezioni ci si dovrebbe limitare all'ordinaria amministrazione- ma per Realpolitik e cioè per non fare mosse sbagliate che potrebbero favorire ulteriormente gli euroscettici.Questa mi sembra anche la tesi implicita dell'autore del post.
  • Italo Pelizzola Utente certificato 3 anni fa
    Vorrei fare delle domande a proposito del P.S. di Grillo :" L'incontro con i sindaci e i candidati sindaci del Movimento 5 Stelle alle amministrative di maggio, organizzato da Pizzarotti a Parma a marzo, non è stato in alcun modo concordato con lo staff né con Beppe Grillo" . Mi chiedo se si sta montando, su vari media, una polemica sul preteso controllo che Grillo e lo staff vorrebbero imporre su ogni iniziativa. Dal mio punto di vista mi sembra tutto gonfiato ad arte poiche` Grillo e lo staff non hanno condannato o squalificato Pizzarotti per la sua iniziativa ma hanno solo avvisato che l'iniziativa non e` partita dai fondatori del Movimento. Come dire che si tirano fuori dalla responsabilita` di eventuali decisioni che potranno essere prese in quell'incontro e che, comunque, dovranno essere in linea con lo spirito del Movimento. In altre parole, tutto cio` che viene deciso dalla base dovrebbe essere concordato con Grillo e lo staff ma in caso contrario ognuno si deve prendere la responsabilita`delle proprie iniziative, fino all'estrema decisione di espulsione dal Movimemto?
  • Valerio Guagnelli Scanzani (vagus) Utente certificato 3 anni fa
    non mi piace, porta sfiga.... grattiamoci!!! :-)
  • Carlo Diana 3 anni fa
    Il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, continua ad esibire sin dall'inizio del suo mandato un'arroganza senza limiti, conseguenza di quell'alterigia tipica dei parvenu della Politica che spinge ad auto-attribuirsi qualità carismatiche e divinatorie (cercasi disperatamente rabdomante per individuarle) con cui giustificare, rimanendo seri, la vittoria alle amministrative del 2012 a Parma. Inizia con la provocazione della nomina del primo espulso del M5S Direttore Generale del Comune di Parma, intenzionato a radunare militanti per sottrarre la leadership nazionale a Beppe Grillo. Prosegue con la solidarietà e gli incontri segreti con Giovanni Favia. Continua con l'assenza al V-DAY 3 per "inderogabili impegni istituzionali". Completa l'opera con il pesante dissenso rispetto alle espulsioni di senatori e deputati del M5S, impegnati in una campagna quotidiana di delegittimazione del Movimento caratterizzata dall'iniziale disponibilità a fare accordi con Bersani per la fiducia ad un Governo PD e proseguita con uno stillicidio continuativo di dichiarazioni funeree e livorose. E' automatico per un soggetto del genere disconoscere il merito dello straordinario movimento culturale, sociale e mediatico generatosi attorno ad un semplice blog, alla credibilità di un leader (capace di realizzare in poco tempo un'incredibile marea di adesioni tra intellettuali ed esperti internazionali) ed alla coriacea difesa dell'onestà intellettuale e dell'unità di intenti in una battaglia vitale per milioni di inermi cittadini, equiparabile ad una vera e propria Guerra esercitata con armi di nuova natura, e per tale ragione più subdole e pericolose, dalle più crudeli e ciniche lobby nazionali ed europee assurte al potere dal secondo dopoguerra ad oggi ed imperanti da un ventennio senza scrupoli e pietà per chi soffre fame, miseria e nuove forme di povertà.
    • Italo Pelizzola Utente certificato 3 anni fa
      Da come e` stata descritto, il comportamento di Pizzarotti, e` da interpretare come un critico del M5S in procinto di creare una corrente5stelle, o da valutare come una visione personale dello scrivente? Vogliamo parlarne per capirci di piu` sulla questione discorsi e iniziative personali?
  • Massimo Momento Utente certificato 3 anni fa
    OOOh Benetazzo si è fatto vivo finalmente! Spero presto faccia una rubrica mensile e spieghi in modo semplice realista e chiaro come sempre, come funziona VERAMENTE il mondo! Ora putroppo non posso ascoltare che sono a lavoro. Quando arriverò a casa, se trovo il tempo quando i bimbi sono a nanna... , cuffiette e pc e mi appresterò all' ascolto
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    c Jobs act Questo era stato proposto da Boeri e Garibaldi e si basa sull’idea che basti un contratto e poi le garanzie si potranno dare entro 3 anni. Dunque prima le garanzie non c’erano, ora sono "in processo" e continuano a non esserci? Si chiama in modo diverso la stessa cosa? -Agenzia Unica Federale che coordini i centri per l’impiego, la formazione e l’erogazione degli ammortizzatori sociali,insomma un’Agenzia unica che sostituirebbe l’Inps. Ma i 556 Centri diffusi ora in Italia non servono a niente, sono solo una macchina mangiasoldi, danno lavoro solo al 3,7% dei richiedenti, mentre in Germania la percentuale è del 13%. L’agenzia unica può servire a coordinare meglio ma se il lavoro non c’è, non c’è. -Legge sulla rappresentatività sindacale e rappresentanti eletti dai lavoratori nei Cda delle grandi aziende. La legge è già in discussione alla commissione Lavoro della Camera. La si potrebbe approvare in poche settimane rendendo felici sia la Fiom che la Cgil. Sull’ingresso nei Cda delle aziende: il sistema tedesco prevede la presenza dei lavoratori in Consigli di sorveglianza con possibilità di intervenire sulle scelte aziendali e, anche, di nominare i manager. Ma non di divenire azionisti o amministratori dell’impresa.
  • spuseta 3 anni fa
    Quello che trovo assurdo è il fatto che per ogni legge debbano trovere le coperture finanziarie. Spostano i soldi di qua e di la senza mai ridurre gli sprechi in maniera metodica e con l'eventuale avanzo mettono i soldi ove servono. E' chiaro che in questa maniera le spese non si riducono mai spostano solo i soldi dove possono rubare meglio.
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      l'assurdo non è che debbano trovare le coperture finanziarie ma che non le cerchino affatto o che imbroglino su di esse Articolo 81 della Costituzione: "Ogni legge che comporti nuove spese deve indicare le coperture finanziarie"
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    b Jobs act -No al dirigente pubblico a tempo indeterminato,contro l’inamovibilità dei dirigenti Pa anche se incapaci Eliminare la garanzia dell’incarico a tempo indeterminato rende i dirigenti più soggetti alla politica,ma i partiti lo voterebbero? -Trasparenza:amministr.pubbliche,partiti e sindacati devono pubblicare online ogni entrata e uscita.Bello!In particolare per le spese della Pa.Ma partiti e sindacati,finora esentati dal rendere trasparenti i loro bilanci,lo voteranno? E' contro i loro interessi -Nuovi posti di lavoro per 7 settori(Cultura-Turismo-agricoltura,Made in Italy,Ict,Green economy,Nuovo Welfare,Edilizia,Manifattura)si promettono singoli piani industriali.Ma abbiamo solo i titoli poi il vuoto.In Italia le cose non si fanno quando ci sono le leggi,figuriamoci quando ci si limita ad annunci generici! 10 mesi di annunci generici di Letta ci bastano! -Presentazione entro 8 mesi di un codice del lavoro.Sono già scaduti i primi termini delle famose riforme.Scadranno anche gli 8 mesi.Amen -Riduzione di 40 forme contrattuali.Di che parla? Le forme di lavoro previste sono già 40 e quelle in uso non arrivano a 10(tempo indeterminato o determinato,contratti a progetto,lavoro interinale,lavoro stagionale,le false partite Iva,lo staff leasing e poco altro) (Livia: Vuole altre tipologie di lavoro?Come fare lo stesso lavoro a metà stipendio o essere assunto come portantino per fare il medico?O il modello Amazon:lavoro malpagato e vita senza dignità per produzioni scadenti e margini di profitto più ampi per aziende mediocri.Servizi pubblici sempre più in deficit perché meno persone hanno contributi decenti.Altro spazio per la fame privata di denaro e di affari) -Processo verso un contratto di inserimento a tempo indeterminato a tutele crescenti.(Livia: come spiegava Nanni Loy nel suo film su Napoli: apprendisti che invece che a scuola vanno a lavorare imparano il mestiere.Ma poi il lavoro non l’avranno e saranno sostituiti da altri apprendisti)
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    a Jobs Act:costi e omissioni del piano di Renzi per il lavoro -Taglio dell’Irap del 10% finanziato dall’aumento dell’aliquota sulle rendite finanziarie L’Irap vale 33 miliardi l’anno e finanzia la sanità regionale.Ammesso che Renzi voglia ridurre del 10% solo l’Irap privata(20 miliardi), dovrebbe trovare 2 miliardi di copertura.Lo si capisce che questo vuol dire aumentare le tasse del 20%?! E voi pensate che un governo fatto di bocconiani e persone del Fm tasseranno le rendite finanziarie? -Energia:ridurre il costo del 10% per le aziende tagliando gli incentivi cosiddetti interrompibili.Peccato che a Otto e Mezzo Renzi avesse detto cose ben diverse! Tagliare gli oneri di distribuzione,cioè far pagare il conto alle reti(Terna e Snam)e ai venditori di energia. La nuova proposta invece mira a ridurre quei 600-700 milioni l’anno dati a grandi aziende disposte a subire un’interruzione della fornitura di energia.Il costo viene scaricato su altre imprese.Tagliare questi incentivi avrà come effetto immediato quello di far salire i costi E’ utile? -Assegno universale per chi perde il lavoro,con obbligo di seguire un corso di formazione e di non rifiutare più di una proposta di lavoro.Ma Renzi non lo sa che l’assegno universale esiste già? E’l’Aspi già introdotta dalla Fornero nel 2012,per cui perde il diritto a riceverla chi “non accetti una offerta di un lavoro superiore almeno del 20% rispetto all’importo lordo dell’indennità cui ha diritto”. L’unica cosa che Renzi può fare è ridurre i requisiti necessari per accedere all’Aspi.A meno di non voler rivedere del tutto gli ammortizzatori sociali a partire dalla cassa integrazione -Obbligo di rendiconto online per ogni spesa per la formazione professionale finanziata da denaro pubblico.Il pozzo oscuro della Formazione professionale assorbe 600 milioni l’anno senza controlli.Non è detto,però,che una volta controllati i fondi il lavoro lo si crei davvero o i corsi divengano davvero formativi segue
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Corna: figura solida a forma di Cono,rovesciato.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Berlus- coni. Perfetto. Non manca nulla.
  • Franca Bella 3 anni fa
    Interessante la puntata di ieri di Presa Diretta, aspettiamoci altra burrasca da parte delle banche. Togliete i soldi dai conti correnti e metteteli in Banca Etica o sotto il materasso.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Abbiamo un Presidente Migliorista. Due Volte. Infatti, l'Italia, è Migliorata.
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Beppe condannato. Ha rotto i sigilli. Beppe fiero, incazzato. Beppe, a volte voleva abbandonare. Beppe ha Persone vere che lavorano, in Parlamento, Senato, nei Comuni. Pizzarotti è un uomo coi fiocchi, ha combattuto contro il “termovalorizzatore” di regime: è dura…. Ma combatte. Pizzarotti combatte per noi, per Beppe…. Beppe, non trattarlo male, non sfiduciarlo, non mettere in difficoltà chi sta offrendo sé stesso per la tua causa, per la NOSTRA causa. Se c’è una mancanza, Beppe, fa che non sia la mancanza d’iniziativa di chi ha dimostrato di averne.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Qua Beppe non centra nulla. Lui può anche esprimere un opinione, tanto poi sono gli elettori che decidono. Se Tizio, Caio e Sempronio si comportano male e violano le regole, è giusto buttarli fuori. Le mele marce rischiano di guastare anche quelle buone...
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Robert Non so se ve siete accorti, ma è iniziata un’altra “notte della repubblica”. Nel senso che la Democrazia è in pericolo e il pericolo viene dall’interno delle istituzioni.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Toni Blair ha avuto un incontestabile merito: quello di permetterci di identificare immediatamente come destri tutti quelli che lo consideravano di sx. Chiedere all’inquilino del Quirinale la lotta alla mafia è impresa impossibile. Se ci facciamo la domanda ci diamo anche la risposta. I “garantisti” in Italia non battono ciglio quando si istituiscono dei centri di detenzione per gruppi etnici, senza processo, senza avvocati, senza possibilità di comunicare con il mondo esterno. In condizioni peggio che carcerarie. I “garantisti” in Italia sono quelli che applaudono quando la polizia manganella gli studenti in piazza, o li tortura. O uccide ragazzini per divertimento. I “garantisti” sono quelli che “per ragioni tecniche” non è possibile mettere un numero di riconoscimento ai celerini (l’ha chiesto solo il M5S). I “garantisti” sono quelli che usano le leggi fasciste su “devastazione e saccheggio” – scritte per scenari di insurrezioni generali – per condannare chi rompe la vetrina di una banca. E che allargano il concetto di “terrorismo” anche a chi rompe un compressore. Tanto per dare anni di galera a casaccio per spaventare i dissidenti politici. I “garantisti” esultano per gli anni di galera dati a chi brucia un’auto che ha appena fatto una carica non preannunciata a un corteo legittimo. In Italia “garantista” significa essere fascisti. Significa chiedere la forca per chiunque dissenta dal regime e stracciarsi le vesti tutte le volte che un potente (e i suoi parenti e amici) viene condannato a pene anche lievissime per reati gravissimi. Il governo italiano e il suo sponsor (uno che appoggiava le repressioni con i carri armati in strada) sono notoriamente garantisti.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Un Criceto nato in una gabbia che il PAdrone Usa per l'Esibizione nelle Fiere di BArackOne, vivra' felice delle CArotine ed applausi del Pubblico, convinto di Viver nel migliore dei mondi possibili. Libero. Di far Capriole, Cantare, Sceneggiare, mostrar il Culo e la Fica, Genuflettersi. Il Criceto della specie italians, geneticamente modiFicato, è il piu' Ambito, qualora non ne abbiate conoscenza di tale, calda, docile Grande Bellezza...
    • OPS Roma 3 anni fa
      Felice sintesi del pensiero.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Giorgio OK. Diamo per l’ennesima volta i 100 giorni a Renzi. Diamoli come li abbiamo dati a Monti, a Letta, come ne abbiamo dati 10 volte tanto a Berlusconi ed a Prodi/De Benedetti. Tutta l’urgenza di cui si ciancia da anni non esiste; è come quel medico che dice “Se non trasfondiamo subito il paziente muore!” e dopo 20 anni siamo ancora li a parlare di terapie d’urto da farsi in pochi mesi e il paziente sempre morente… muore, ma d’inedia. .
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Sergio Di Cori Modigliani Ci sono quelli che vogliono fare la rivoluzione perché sono per il cambiamento (si trovano in ogni paese); ci sono quelli che non vogliono fare la rivoluzione perché sono per la conservazione (si trovano in ogni paese); infine ci sono quelli che la rivoluzione la farebbero perché il cambiamento lo vorrebbero ma non hanno idea come si faccia a passare dal condizionale al tempo presente (si trovano soltanto in Italia). Dice Civati: “Io voterei pure contro questo governo al Senato, perché io sono contro, e i miei senatori pure. Però voglio restare nel PD e quindi voterò a favore”. Il paese delle meraviglie italiote.
  • OPS Roma 3 anni fa
    UCRAINA e RUSSIA Riferendomi allo scoppio della seconda guerra mondiale, se le forze dell’asse avessero avuto dalla loro parte anche la Francia, anziché voltarci il fondo schiena, tentiamo d’indovinare come sarebbe andato il corso della storia. Azzardo a dire che avremmo avuto una unione europea fin d’allora compresa l’ex URSS nella sua interezza e la perfida Albione. Oggi ci troviamo invece di far parte di una pseudo Europa soltanto monetaria che si trova tra tre vasi di bronzo(Usa-Cina-Russia). Gli Usa che ci sollecitano a prendere posizioni verso Putin affinché l’Ucraina tolga “l’osso” su quest’ultima. Tanto i costi di questa operazione saranno a carico degli europei, esclusa la GB. Forse è meglio occuparci dello squallore di casa nostro, avendo vinto anche un’Oscar.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    http://webtv.camera.it/home cominciata ora la seduta alla camera!!!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    ALESSANDRO GILIOLI ci parla dell’intervista al Corriere della neoministra Federica Guidi. Che, nello smentire qualsiasi conflitto d’interessi, parla sempre della Ducati in prima persona plurale: «Partecipiamo, abbiamo, esportiamo» etc. E che, nello smentire la vicinanza a Berlusconi, racconta di essere stata contattata poco più di un anno fa per una candidatura nel Pdl: candidatura poi rifiutata non per lontananza dal Pdl medesimo, ma «perché non ho voluto mai scendere in politica e avevo un bambino piccolo». Pazzesco! (Per rimediare ai guasti di un lavoro che sempre più viene delocalizzato all’estero di sceglie proprio una delle imprenditrici italiane che più delocalizza!)
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    --Berluscomeno Non si vince la recessione, la depressione e la dilagante inflazione esistente attualmente in Italia con una politica di Austerity. I nostri economisti al Governo “interpretano il risanamento come fattore di disciplinamento sociale”. Ma le cose stanno molto peggio: in Grecia il “risanamento” riduce le popolazioni, cominciando da bambini e anziani. Regna sovrano l’oblio storico di quel che è stata l’Europa, del perché s’è unita. Dopo la prima guerra mondiale la Germania fu trattata come oggi la Grecia: il paese sconfitto doveva soffrire per redimersi. Solo Keynes insorse, indignato. Nel 1919 scrisse: “Se diamo per scontata la convinzione che la Germania debba esser tenuta in miseria,se i suoi figli debbono rimanere nella fame e nell’indigenza, se miriamo deliberatamente all’umiliazione dell’Europa centrale, la vendetta non tarderà”. E la vendetta si fece viva con Hitler al potere, per cui ben diversa e più saggia fu la risposta nel 2° dopoguerra. Quella via andrebbe ripercorsa e potrebbe sfociare in una saggia “Conferenza europea sul debito”, che condoni ai paesi in difficoltà parte dei debiti, connetta la durata dei rimborsi alla crescita e dia all’Unione dei Paesi europei dei poteri politici reali e risorse per lanciare un New Deal di ripresa collettiva. È già accaduto. In una celebre conferenza a Londra nel 1953 -indetta dai i Paesi ”vincitori “ della guerra contro gli spietati nazisti – si decise di ridurre quasi a zero i debiti contratti dai nazisti nell’ultima guerra della Germania. E i risultati non produssero morte, ma vita. “Fecero rinascere la democrazia tedesca. Non c’era spazio, a quei tempi, per gli pseudo economisti “austerici“ che oggi tornano ad affollare le scene europee con la loro errata teoria dell’“Austerità teutonica”.
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    LE ECONOMIE DI CARTA Il futuro dell'umanità è un vortice di denaro che porterà sempre meno benefici alle masse mentre arricchirà burocrati e manager bancari che svenderanno la pelle dei lavoratori per avere una mega villa,per poter viaggiare su jet privati e far parte del mondo di carta delle transazioni finanziarie. Anche l'Europa si sta svuotando dei suoi principi umanitari per dar vita ad un mondo artefatto di regole e norme il cui unico scopo è la bramosia del potere economico. Far parte della UE,del FMI,dell'EBF o di altre sigle altisonanti implica la partecipazione ad un mondo di potere che è distante anni luce dagli elettori Europei. Uno sfavillante mondo di banche ed assicurazioni che detiene l'enorme potere dei popoli,vive dei soldi dei popoli,rischia coi soldi dei popoli ma non investe sul loro futuro. Come l'America anche l'Europa non è riuscita a regolamentare le transazioni bancarie e ci troviamo di nuovo al punto di partenza,anzi peggio. Le banche stanno facendo utili e stanno moltiplicando i dividendi ma non stanno investendo nelle imprese. Ciò vuol dire che le nazioni siedono su voragini di soldi virtuali con disoccupazione dilagante ed economie deflazionanti.Alla fine ci sarà un altro botto e pagheranno sempre i cittadini perchè le banche non possono fallire e i loro manager e direttori resteranno impuniti. E' questo quello che vogliono gli elettori Europei o è una ridottissima parte che vive di questo paradosso economico? Bisogna perseguire il principio di equità nel Parlamento Europeo.Bisogna smetterla di nascondersi dietro una burocrazia inetta e collusa e azzerare l'intero sistema altrimenti dell'Europa resterà solo il ricordo delle sua banca malata.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    -Berluscomeno “Un'importante rivista inglese accusa governi e autorità europee ed elogia i paesi,come Islanda e Finlandia,che hanno respinto i diktat del Fm e dell’Ue Dopo la crisi acuta del 2008,l'Islanda disse no alle misure contro sanità pubblica e servizi sociali,tagliando altre spese scelte col consenso popolare.Capì che la crisi minacciava la sovranità del popolo e ridiscusse la propria Costituzione mescolando alla democrazia rappresentativa una vasta sperimentazione di democrazia diretta Non così in Grecia.L’Ue l’ha usata come cavia producendo un’ecatombe.Il popolo sopravvive grazie all’eroismo di ONG e medici volontari:i Greci che cercano soccorso negli ospedali “di strada” sono passati dal 3% al 30% S’aggiungono i suicidi,in crescita come in Italia,in aumento del 45% In principio s’ammazzavano gli uomini.Dal 2011 anche le donne.Ormai Spagna e Italia sono molto vicine all’inferno greco voluto dalla Merkel La Grecia è il nostro futuro,se le politiche del debito non mutano e se scende ancora la spesa per i servizi sociali.La luce in fondo al tunnel è solamente una menzogna impudente“ Pur senza denunciarla,Renzi ha svelato in Parlamento l'illusione di crescita vista “solo“ dal Saccomanni di turno:“L’Europa non dà speranza se fatta solo di virgole e percentuali” “l’Italia non va a prendere la linea per sapere che fare,ma deve dare all’Europa un contributo fondamentale” Purtroppo nessuno è stato informato quale fosse quel contributo.Si potrebbe suggerire ai furbastri “economisti“ Ue,definiti in USA crudeli "mistificatori",di rileggersi i propositi di Obama per rilanciare la crescita e lo sviluppo e diminuire la disoccupazione.La FED fa un massiccio intervento pubblico nel mercato con massicce iniezioni di liquidità con i Quantitative Easing,manovre economiche “non convenzionali” che i nostri Attuali economisti al Governo dovrebbero raccomandare caldamente alla Bce
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Andrea, tu hai qualche problema se vuoi fare il dispotico su un blog e eliminare chi non ti va, fatti un blog tutto tuo, così pubblichi chi ti pare, non puoi comandare dove ti pare se poi qui ci sono dei blogger che non sopporti, saltali, non li leggere, oppure cambia blog non te l'ha ordinato il dottore di stare qui e fare l'intollerante così fai solo la figura dello scemo
    • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
      Guarda Viviana che gli USA non sono da meno. L'occupazione in America non cresce mentre le banche stanno facendo un mare di soldi.E' lo stesso tipo di malattia.
    • andrea a. 3 anni fa
      BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Si chiama Ruocco. E' una Parlamentare 5 Stelle. E' eccezionale. L'ho sentita in occasione del "regalo" di 7 MLD e Mezzo alle banche. E' titolatissima in Economia ed è stata la prima che ha capito "il giochetto" che si stava facendo a favore delle Banche e l'ha spiegato in tivù. Ha "lottato" con Saccomanni fino allo stremo perchè almeno questi soldi, mediante una qualche clausola, venissero messi a disposizione del credito per famiglie e imprese. Purtroppo Saccomanni le ha risposto sinceramente: "Non posso assolutamente garantirtelo". Ecco! Gente così a Porta a Porta no, eh? Adesso son di scena solo i poveri Solgenistyn e che Dio mi perdoni e perdoni tutti, per aver accomunato quelle nullità a lui!
  • Tommaso B. Utente certificato 3 anni fa
    " PS: L'incontro con i sindaci e i candidati sindaci del MoVimento 5 Stelle alle amministrative di maggio, organizzato da Pizzarotti a Parma a marzo, non è stato in alcun modo concordato con lo staff né con Beppe Grillo " E ALLORA?? bisogna chiedere il permesso a babbo?
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ora,trova 'nartro esempio va...mejo de questo però...
    • uno di noi 3 anni fa
      prova tu a fare una manifestazione a nome del pd+-l senza averla concordata e poi vedi come va a finire...
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Buon giorno a tutti Dopo qualche giorno di mancanza, ho perso un po' il ritmo delle discussioni che comunque, ho visto, non sono mancate. Leggendo i tanti commenti, sono rimasto colpito dalle puntualizzazioni sempre pertinenti e inappuntabili, espresse, oltretutto, con una forma perfetta da jb Mirabile Caruso (apprezzato anche un sottocommento di Indi pendent). Trovo questa predisposizione del suddetto, preziosa per fare ordine tra la massa di commenti che legittimamente sfogano rabbie, tensioni, confusioni, aspettative che non si verificano, ansie. I tempi sono molto duri, e le prospettive nebulose, confuse. La "dialettica" nazionale è poi un cazzeggio infinito, da basso impero, ulteriormente inquinato da carneadi costantemente presentati al popolo con le loro "istanze" che alla fine si rivelano solo pretesti per confondere, rimestare, distrarre, stroncare. Invito quindi, chi interessato, a rileggere con attenzione il commento delle 2,24. Il mio contributo "a rinforzo": C'è un pensare in cui non viene conosciuto niente che abbia validità universale e costringa all'assenso, ma che può rivelare contenuti che servono di sostegno e di norma per la vita. Questo pensare penetra e si fa strada, illuminando e non già conoscendo. Il pensiero in tal caso non mi procura conoscenze di cose finora estranee a me, ma mi rende chiaro quel che io veramente intendo, quel che io veramente voglio, quel che io veramente credo. Il pensiero in tal caso mi crea e mi determina il fondo chiaro della mia autocoscienza. La verità è qualcosa di infinitamente più dell'esattezza scientifica e la filosofia è quell'atteggiamento o quella attività che chiarisce l'esistenza portandola alla coscienza di sé stessa e alla comunicazione con altre esistenze. - Karl Jaspers - Mi auguro che sia tutto chiaro, ancorché condivisibile. www.beppe.siempre
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Sei sempre condivisibile, almeno per me. Contraccambio lo smack!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alfredo. Mirabile si' Caruso...puro che afferme che urtimemente nun so' state fatte importanti scoperte archeologgiche tali da fa riconsiderà tutta a Storia. In questo caso,se sbaja.
  • uno di noi 3 anni fa
    ma perchè formigli non fa una bella puntata di piazza pulita con ospiti gli innumerevoli espulsi dal pd?
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Gulager o Lagulag. Scegliere. Noi siam questo. Una galera rossonera. Renzi ci ammazzera' di tasse. Fa niente, siam Ebrei. Napolitano è Tricolore.( Fin troppo facile). Costruiran le scuole: i somari non mancano. Demoliranno gli Ospedali: al loro posto Kamini. Rimedio criogenico per la terra dei Fuochi: Haaarp congelera' anche gli abitanti nell'attesa del Vaccino. La scienza italiana sconfiggera' il cancro mentre cammina. La piccola bruttezza, vince di contrappasso. Nell'ombra di LoRenza la MagniFica.
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      L'Anima, lei sola, nel suo completamento. Se ne avra' la Forza, la Costanza. Intanto, si fa sballottare dalle forme cangianti di questo pazzo e trasgressivo corpo. Del reato, privo dell' ultimo dei Sigilli... Il Settimo. Volato, chissa', al cullar del Vento... Non sai quanto Bene mi porgi in Seno, stamane... Grazie Infinitamente, Grazie.
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Bentornata Madame La veste e definitiva?? :))
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    ***Berluscameno È tutto un inganno! Ma dove è scritto che dobbiamo accettare di essere distrutti – come nazione e come popolo -da 4 Economisti di dubbia origine intellettuale (assoldati da alti burocrati e biechi personaggi da operetta europei, che si definiscono “banchieri” (gangster) e che vogliono affibbiarci le cure amorose della Austerity teutonica, tramite l’applicazione di una teoria economica completamente sballata (per il periodo recessivo e depressivo in cui viviamo) e degna solo della “pattumiera” della Storia ? È in definitiva la storia di un progetto (eversivo) che vuole l’Europa governata da una oligarchia. Ecco la storia di un grande inganno, un inganno che inizia con il cedere illecitamente, proteggendosi con il segreto, la funzione sovrana dell’esercizio della politica monetaria a privati. Inoltre nello sfuggire alle responsabilità del proprio operato depenalizzando le figure di attentato alla Costituzione; continua nell’approfittare delle “passate “ferie estive per ratificare un Trattato UE con cui vengono cedute le nostre restanti sovranità (legislativa, economica, monetaria, salute, difesa, ecc.) ad una oligarchia non eletta e che nessuno conosce. E si conclude in ultimo, nel dare il potere a qualche politico (baciapile) di poter privare i cittadini dei loro diritti umani semplicemente con una parola. Così, quando i cittadini si renderanno conto che hanno perso tutto, che la loro vita viene decisa da una oligarchia di potenti non eletti democraticamente, quando si renderanno conto del grande inganno in cui sono caduti non sarà loro concesso neanche di reagire o protestare, perché basterà una sola parola per trasformare la reazione in “azione terroristica” o la protesta in “insurrezione”, legittimando così la sospensione dei diritti umani e l’applicazione della pena di morte. Il tutto, poi, verrà coperto con il segreto di Stato.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    (tra il Dire e il Fare) La Costituzione della Repubblica Italiana Principi fondamentali Art. 1 L'Italia è una Repubblica antidemocratica, fondata sulla Menzogna. La sovranità appartiene alla Politica, che la esercita nelle forme e nei limiti della Sua Concussione e Connivenza. Art. 2 La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo Presidente, sia come singolo sia nelle formazioni partitiche ove si manifesta la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica (tanto), economica(meno) e sociale (nulla). Art. 3 Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale Ma Non sono eguali davanti alla legge, Con Netta distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di Opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito del Presidente della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine politico ed economico, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei Partiti, impediscono il pieno sviluppo della Schifezza Umana e l'effettiva partecipazione di tutti i Poteri all'organizzazione politica, economica e asociale del Paese. Art. 4 La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto alla sola sopravvivenza e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la Loro scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della Partitocrazia. ............. ........ p.s. Questi i primi articoli che verranno "ritoccati" nella riforma della Costituzione (parola di Renzi e Berlusconi) Buon martedì grasso bloggers! Oddio...grasso... forse mi sono allargato un po' troppo Bye! :-)))
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Annamaris E “intanto”: mentre la ‘gente comune’ sta come sta, e qualcuno che non ce la fa più si dà fuoco, qualcuno invece si butta giù e qualcun altro magari s’impicca, LUI, il giovane brillante e generoso che avanza, LUI che ‘ci mette la faccia’ e rischia tutto, ma proprio tutto per il ‘bene comune’…LUI… Sorpresa! LUI è anche una personcina previdente e pensosa della propria pensione che- ancorché giovane- ha GIÀ messo al sicuro da ben 10 anni: col simpatico trucchetto di farsi assumere come dirigente dalla ditta di mamma e papà quando matura la sua candidatura alla Provincia, mettersi in aspettativa subito dopo, a un passo dalla sicura elezione…e oplà, il gioco è fatto: per 10 anni prima la Provincia, poi il Comune, gli pagano una ricca pensione da dirigente! Truffa legalizzata- a quanto pare- praticata non solo da lui (anche da Zingaretti, per es.), ma alla portata ’solo’ di chi è casta, di chi è cricca, di chi è cosca. Vergognoso privilegio che si sommerà a tutti gli altri privilegi che verranno. http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/26/governo-renzi-ora-lasci-la-societa-di-famiglia-e-il-trucco-per-la-doppia-pensione/895342/ Il giovane generoso e impavido che non ha nulla da dire sulla riforma-Fornero, quella destinata agli “altri”…
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Annamaria “Quando si decideranno a mantenere la schiena diritta?” ‘Dritta come? Come quella del Civati, o come quella del Mineo?
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    post x soglia
  • 3mendo 3 anni fa
    Ritengo che ormai il 'momento Renzi' abbia i giorni contati, un po' come certe mode veloci. In mano hanno nulla, solo parole e azioni che in ogni modo dimostrano che l'Italia prosegue sulla via dello sfascio. Il piano criminale di Monti soci ha funzionato bene: instaurare una situazione da "serpente che si morde la coda" così non se ne può uscire se non in due modi: o con una rivoluzione popolare o con rapine bancario-politiche fatte passare per leggi. Ora è la gente che deve scegliere ma bisogna farlo presto
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Sta bruciando la Siberia... I Polli litigano sull'Aia. La Camorra vince l'Oscar. I carri armato Nato portano la Pace. Eterna. Amen. La mummia di Lenin, avra' un po' di caldo ai piedi.
  • pippo consolo Utente certificato 3 anni fa
    L'analisi di Benetazzo mi sembra corretta
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno blog e caffè a 5 stelle qui!!!!
  • Giorgio G. 3 anni fa
    se cala sensibilmente la domanda di dollari per quotare le materie prime gli stati uniti sono falliti il giorno dopo, ecco la minaccia
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Mauro Mungai Sono ormai quasi 70anni che ci sono porzioni di sinistre varie guidate dai vari Masanielli di turno che abbaiano alla luna. L’es. più noto di questi pseudo rivoluzionari è Bertinotti che aiutato dal suo vice Vendola riuscì ad abbattere il governo Prodi con la scusa che ci voleva ben altro. Se in tutto questo tempo a sx della sx non è mai nato niente di serio e duraturo una spiegazione ci sarà.
  • andrea a. 3 anni fa
    Viviana basta! se vogliamo sapere qualcosa ti informo che esiste "Google". Continui ad intasare il blog con i tuoi articoli "copia-incolla"
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      ma vattene, piccolo imbecille!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Bric Purtroppo anche Bersani ha subito il “principio di Peter” che recita: “In qualsiasi organizzazione gerarchica, ogni componente tende a salire di grado fino al proprio livello di incompetenza”.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Stefano Le stalinarie sono quelle nelle quali gli elettori del PD hanno versato 2 euro per sostituire il burattino Letta con il burattino Renzi.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Verissimo. Che spreco. Ci sono pochi soldi, se poi si buttano così...
  • Giorgio G. 3 anni fa
    l'euro, moneta strategica in mano a piccoli burocrati
  • luca m. Utente certificato 3 anni fa
    il PS diventa piu' importante dell'articolo: quale' il problema se il sindaco di Parma incontra gli altri sindaci m5s e i candidati sindaci? e se non e' stato concordato prima perche' non ci si accorda dopo? francamente eviterei questi autogol
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    Complimenti Beppe, magari prima di certe scomuniche o vaccate un colpo di telefono al Pizza no eh? DIFFICILE???? VFC
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ho letto su una rivista gossippara,che Beppe c'ha a tariffa iu end me co' Gianroberto Casaleggio(dichiarazione fatta da Beppe in una intervista)...pagano gnente,e saranno sempre a spettegola' ar telefono...
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Ale, più sotto ho espresso il tuo stesso disappunto, ma un vaffa a Beppe proprio NO! Lo potevi evitare
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Beppe ha fatto la cosa migliore. Abbiamo visto che gente era...
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      Figurati se non si sono sentiti. Questo ps ha certo delle ragioni precise. E magari modera i termini.
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Ieri sera ho ascoltato le ragioni dei cosidetti "dissidenti". Hanno farfugliato cose assurde. In compenso ho visto strane reazioni ogni volta che si toccava l'argomento "restituzione di denaro". L'auditorio politico e castaiolo presente sfotteva il nostro rigore in materia di rimborsi..."ah, ma voi pensate solo agli scontrini!!!" E giù risate di scherno da destra e da sinistra. Una massa di privilegiati che sputava in faccia alla miseria della gente! Compresi i quattro silurati(grazie al cielo!)che belavano il loro scontento ( uno per tutti tacconi con il suo "messora guadagna più di meeeee" ..). Si vuol far passare il messaggio che il denaro sia una variabile ininfluente quando invece è stato proprio il denaro la causa prima del disastro. E mi sono chiesta: Ma davvero gli italiani hanno bisogno di gente onesta in parlamento? Davvero dobbiamo penalizzare i nostri ragazzi togliendo loro tutti i privilegi che hanno gli altri politici? L'Italia necessita davvero della nostra onestà, del nostro rigore e della nostra coerenza? Mi sono risposta di si. Ora più che mai! E forse sarebbe meglio si comprendesse una volta per tutte che chiunque voglia fare una "carriera politica" è pregato di iscriversi ai partiti. Il m5s è altro!
    • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
      Cara Rita mi ha toccato il tuo intervento, molto passionale. Grazie per essere una attivista del M5S, noi siamo cosi' (spero tutti)
  • spuseta 3 anni fa
    Cambia il governo, ma l'entourage rimane quello. Il 99% è sempre lo stesso fatto di sanguisughe, ladri e parassiti. Eliminarli 1 per 1 sarà sempre piu' difficile e pressochè impossibile, sono talmente legati nel malaffare in tutti i settori dello stato che aprire il mar rosso sarebbe piu' facile. Io personalmente ho perso ogni fiducia anche se continuo a sperare ma sarà vano.
  • Cavanna Lino 3 anni fa
    Caro Grillo, ho assistito alla squallida trasmissione di ieri sera sulla 7 ed al penoso spettacolo dei poveri "pentiti" ex-grillini. La prova della loro malafede si ha proprio nelle "tristi" e "addolorate" esibizioni lacrimevoli da "maddaleni pentiti" contro un mostro gigantesco e bestiale come lo fanno vedere sullo sfondo nel viso alterato d'un Grillo urlante. Qui c'è la prova! Se la loro adesione fosse stata sincera e il loro vero intento fosse ancora quello di difendere le vecchie tesi alle quali hanno volontariamente aderito, contro un dittatore che le snaturerebbe, non dovrebbero partecipare a forme di vario linciaggio che indubbiamente si prestano a colpire il Movimento e a favorire i gaglioffi che li stanno manovrando. A questo punto, visto che sappiamo tutti come sia importante l'aspetto DENARO e quanto valgano le ipocrite intenzioni di "uscire" da Senato, bisognerebbe nero su bianco far verificare a tutti la realtà dei loro versamenti e delle loro spese comunque documentate. Alcuni possono essere dei semplici INFILTRATI, altri potrebbero forse aver ottenuto altre compensazioni da chi ha assoluto bisogno di colpire Grillo ed il Movimento, altri ancora potrebbero rispondere ad esigenze "ideali" sino ad allora ignorate per stupidità. Bisogna fare chiarezza e andare avanti liberando il Movimento dalle scorie . Avanti tutta!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    **Berluscameno Ecco come in USA i manager delle società pubbliche e private e gli alti dirigenti della burocrazia sfuggivano al fisco americano Credit Suisse ha aiutato gli Americani più ricchi a evadere le tasse(anche banchieri e alti dirigenti della burocrazia)nascondendo miliardi di dollari al fisco per anni.Lo dice un rapporto di 175 pagg del Senato USA che accusa il dipartimento di Giustizia di aver fatto troppo poco per avere dalla banca svizzera i nomi dei 22.000 clienti americani.E’da 4 anni che i procuratori federali se ne occupano,hanno incriminato 7 banchieri e lanciato un’inchiesta sulla banca,ma nessun caso è arrivato a processo! I procuratori sono stati bloccati dal governo svizzero che ha impedito alle banche di dare informazioni dopo che la sua banca più grande,Ubs,le diede per 4700 conti nel 2009 “Recuperare le tasse dagli evasori è di importanza vitale per il nostro debito.Costoro stanno frodando non solo il governo americano ma gli americani onesti(e le imprese oneste)che pagano le tasse” Inutile dire che in Italia il cambiamento vero della PA deve partire dall’alta burocrazia Vedremo se il ministro Marianna Madia (figuriamoci!)introdurrà in Italia misure sconvolgenti(sic!)come la licenziabilità degli alti dirigenti o l’obbligo di rotazione degli incarichi dirigenziali dopo un massimo di 6 anni.Un grimaldello che potrebbe mettere in crisi incrostazioni di potere tipo quelle sedimentate intorno a figure ben note.Anche se per sbriciolarle completamente manca un passaggio Ovvero,leggi scritte in modo chiaro e trasparente,e soprattutto che per essere attuate non abbiano bisogno di decreti attuativi,norme o circolari ministeriali(fonti di indicibile corruzione dirette dalle varie Lobby).Ora il sistema espropria il Parlamento del potere di legiferare affidandolo a meccanismi nebbiosi manovrati da una alta burocrazia autoreferenziale.Così tutto si arena.Per rendere operative le leggi dal governo Monti mancano ancora 469 provvedimenti di attuazione!!
  • Giorgio G. 3 anni fa
    MOSCA: «BASTA COL DOLLARO» - Da parte sua Mosca minaccia «contro sanzioni». Se gli Usa introdurranno sanzioni contro la Russia, Mosca sarà costretta a lasciare il dollaro per altre valute e creare il proprio sistema di calcolo e pagamenti: lo ha annunciato il consigliere economico del Cremlino Serghiei Glaziev, citato da Ria Novosti. della serie: essere dalla parte sbagliata della storia. una minaccia molto più grande dell'invasione della Crimea. Destabilizzante. se scegliesse proprio l'euro magari con la Merkel al timone di una nave troppo più grande di lei.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=5l5MVYwiUA8#t=90 Spot NO F35 (Episodio 1 - In stazione)
  • Jova Aflam Utente certificato 3 anni fa
    I lacchè e gli scilipoti li state tirando dentro voi con tutta questa caccia alle streghe M5S. E' così complicato da capire??? I lacchè non sono MAI dei dissidenti!! I lacchè seguono SEMPRE il leader e si conquistano la fede dei grillones!! I lacchè sono i PRIMI a farsi a ca..i propri!! Poi visto che sono i più furbetti riescono a farsi eleggere dai caproni: alla faccia del cittadino Grillo che vuole selezionare la razza M5S pura!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      jova, ma voi del PD che ci venite a fare qui? A darci consigli su come far funzionare il movimento? Preoccupatevi dei vostri partiti e delle balle che i vostri leader governanti sparano ogni tre secondi invece di venire qui a lamentarvi...
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      Jova! e vai con vendola che ha bisogno di di strateghi e di gente che sa come gestire un mv, vai che ti accoglierando ha gambe aperte ops... braccia aperte
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      infatti quei quattro sono degli statisti esagerati...ahahahah
  • ANTONIO PIROSO () Utente certificato 3 anni fa
    Comunico di aver inviato ieri sera due commenti che però non ritrovo pubblicati. Vorrei capire perchè non risultano pubblicati. Non li invio correttamente e quindi non arrivano e v'è dell'altro. Gradire ricevere una qualche spiegazione. grazie.
  • Roberto B. Utente certificato 3 anni fa
    .. devo ammettere che senza il movimento di Grillo (senza i quali tutti coloro che siedono in parlamento sarebbe rimasti dei tanti nessuno e per giunta poveracci), questa FINTA democrazia avrebbe avuto vita troppo facile. I metodi di Grillo piaceranno o no, le regole del M5S potranno anche non essere perfette (ma di sicuro meglio che negli atri partiti) .. ma non vedo altro per il bene della DIFESA della democrazia VERA in questo paese. ho votato per il M5S e alle prossime elezioni lo farò ancora.
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Er primo martedi' de Marzo,e,sortanto io,festeggio?? http://youtu.be/8tv-e9DJqK4
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Beh alora che festeggi, il grasso? :)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Pardon,nun parlavo de genetliaco... http://youtu.be/-MeTYWA3y-k
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Auguri Giusè! Anche tu pesci, io li faccio sabato :)
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      auguri Fruttarolo! Ciao Pà...e buongiorno a tutti e due :-))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Je piace fa o zoccolo duro...mo',che ce rimane,de zoccolo duro??
    • paoloest21 3 anni fa
      auguri! ps che est successo al signor caciara? gli ha sgonfiato la mongolfiera? :)
  • gallo p. Utente certificato 3 anni fa
    Ma perché c'è quel p.s. sull'incontro convocato da Pizzarotti con i canditati sindaci del M5S... Troppo spesso ci diamo la zappa sui piedi!
  • andrea a. 3 anni fa
    Viviana questo non è il tuo blog. Smettila!
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      non esiste la possibilità che alcuno intasi alcunché non essendoci limitazione né di spazio né di post per cui vai a dire le tue sciocchezze altrove dimostri solo di essere qui per molestare senza aver niente di intelligente da dire Pussa via, piccolo idiota!!
    • andrea a. 3 anni fa
      Sempre gentile e molto fine. Volevo solo dirti che stai intasando il blog coi tuoi copia-incolla
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      MA SMETTILA TU, CRETINO !!
  • Jova Aflam Utente certificato 3 anni fa
    Grillo tu ti sei montato il cervello! Adesso basta, tieniti il tuo M5S e goditi i tuoi fedeli grillones! Ma stiamo scherzando? Ti stai auto-distruggendo e poi sei vecchio, lascia il posto ai giovani!
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      jova senza grillo il m5s sarebbe come il mv di vendola per chi se non accetti le sue linee guida puoi sempre formarti un mv tutto tuo e poi vediamo quanti consensi trovi, auguri x la tua impresa
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    JDesmond “Se credete non ai “sogni” ma a un disegno di Paese imperniato sui diritti sociali e civili, non è né con Renzi né con i suoi vecchi avversari abbracciati che troverete una risposta.” A tenere in piedi il PD è proprio un intreccio simile a quello che fino a 5 anni fa era espresso da B: i sogni di tanti (ma molti meno di ieri) sprovveduti e la complicità dei corrotti. Bersani faceva lo stesso, ma gli illusi non furono abbastanza da permettergli di vincere le elezioni. Ha poi cercato di salvare i complici impedendo la nascita del governo di Alte Personalità sostenuto dall’esterno con il M5S, e impedendo l’elezione di Rodotà. Letta non ha mai affascinato gli illusi, ma grazie a Napolitano ha garantito l’impunità della rete oligarchica, ma ha fallito (grazie al M5S) nel tentativo di abbattere la costituzione democratica, condizione indispensabile per salvare il regime inaugurato da B e oggi incarnato dalla dirigenza del PD. Renzi torna ad affascinare una parte degli illusi per assicurare una spartizione del potere e delle risorse alle bande dell’oligarchia, ovviamente privilegiando la sua rete personale di complicità. Ha più possibilità di Letta di cambiare la costituzione per consolidare il regime di impunità e saccheggio di cui è uno dei capibastone. Basta leggere i commenti dei piccoli troll, indistinguibili persino nei dettagli da quelli dei vecchi berlusconiani, per accorgersi quanto tengano a questo disegno eversivo. Il problema è la velocità con cui si eroderà la base degli illusi senza il cui sostegno il progetto di impunità e saccheggio renziano rischia di fare la fine di Letta. Per questo, per la nostra personale salvezza, è necessario sostenere le alternative già esistenti perché si sviluppino e si radichino sempre di più e più rapidamente possibile
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. buondì! la barzelletta delle 09:36 "" Ancora nessun accordo sull’Italicum. Il premier sente Alfano e vede Verdini e Gianni Letta Forza Italia frena. Spunta l’ipotesi di posticipare di 18 mesi la validità"" !!!posticipare la validità?!?!!!!! questi son olttttttre !! altro che il m5s:))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      ciao ad entrambi, Alfredo ho postato ora sulla tua di stanotte, ero già a nanna..
    • paoloest21 3 anni fa
      ciao alfredo! ordinaria amministrazione:)))
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Buon giorno Paolo devo ammettere che durante la mia "vacanza" le tue arguzie mi sono mancate. (0 segnale Wi Fi, cose da terzo mondo). Ora mi rifaccio.... :))
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
    Deliri di Onnipotenza del Capo e dei Soci. No all'accentramento ed al pensiero unico. Parlano rendicontazione, di trasparenza, ma non riesco a vedere dove vanno i soldi che i cittadini Parlamentari lasciano al fondo di solidarietà per le PMI in difficoltà. Invece di stornare i fondi elettorali, si poteva e si può prenderli per distribuirli alle famiglie italiane in enorme difficoltà economica, con tutti quei soldi si possono aiutare centinaia di nuclei famigliari, e costruire una base solida e concreta di elettorato che non ti deluderà, creare consenso soddisfacendo i bisogni delle persone. Scusate per le locubrazioni mentali. Buona giornata
    • io 3 anni fa
      CHI CONTROLLA I CONTROLLORI?
  • Pierluigi C. Utente certificato 3 anni fa
    E'ovvio che la UE tema le elezioni di maggio ed un eventuale successo del M5S. Ma sarebbe bello sentire una chiara ed univoca presa di posizione del M5S nei confronti della UE e dell'Euro. Pensare che si possa andare al Parlamento Europeo per cambiare le cose, mi sembra molto naif. Non lo permetterebbero mai. L'Euro è stato ideato come arma per distruggere gli stati membri e renderli vassalli disarmati nei confronti di quella ennesima utopia schizofrenica che sono gli stati uniti d'Europa, ovvero la pietra tombale della storia e cultura millenaria dei vari stati europei. E' vergognoso che ci sia in Italia una così larga fascia di figure istituzionali e politiche che auspichino questo scempio, che equivarrebbe ad una riedizione in chiave moderna del Reich nazista. Sperare che ci possa essere una "nuova Europa che confidiamo sia maggiormente portavoce delle istanze, soprattutto popolari" mi sembra utopistico e tristemente illusorio, il M5S se vuole perseguire l'interesse delle famiglie e aziende italiane, a mio avviso dovrebbe essere più pragmatico e lungimirante. L'Europa e l'Euro potranno portare l'Italia solo alla rovina totale. Sono poi convinto sostenitore della necessità di processare i traditori che ci hanno portato a questo, una sorta di moderna Norimberga.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Jlondon I primi provvedimenti di Renzi sono l’esatto opposto di quanto dichiarato, lo so che siamo in emergenza ma magari io avrei eliminato su quei costosi bidoni degli f35, avrei sciolto con effetto immediato almeno una cinquantina fra enti inutili et similia avrei ridotto con effetto immediato i vostri stipendi a metà, avrei posto il dignitoso limite massimo per le pensioni dei vostri boiardi alla dignitosa cifra di 5000 euro. E poi la legge elettorale non è che un restiling del porcellum. Con gli swoshh bum crash bang non è che si combina molto. Renzi vuole uno stile americano? E allora lasciate stare Kennedy e Obama andate alla fonte tipo FDR quello che portò in tempi di fame simili ai nostri la tassazione dei grandi capitali al 90%, perché il popolo italiano è anche disposto a tirare la cinghia ma almeno vorrebbe vedere che chi lo ha spolpato con la finanza creativa di questi anni paghi, non è giustizialismo ma reciprocità. Avete la Guardia di Finanza, usatela come va usata e i servizi segreti invece di portarli in Val Susa usateli contri gli speculatori finanziari, sarebbe un bel segnale. E dateci una legge elettorale degna di una democrazia parlamentare. Ridateci la nostra sovranità
  • uno di noi 3 anni fa
    ======= FRASE DELIRANTE DEL SECOLO: se questo è il prezzo da pagare (pubblicità su "la cosa")preferisco prendere i rimborsi elettorali (piazza pulita ieri) qualcuno dovrebbe spiegare al genio che ha partorito questa frase: 1-non è obbligatorio guardare i video de "la cosa"(io non li guardo mai) 2-quando partono i secondi di pubblicità può cliccare sulla X e come per magia la pubblicità scompare
    • uno di noi 3 anni fa
      forse hai installato plug-in tipo ad-block. se si , lo puoi disattivare temporaneamente cliccando sulla sua icona. se non fosse cosi puoi comunque cercare lo stesso video su youtube, dopo un po è postato pure li
    • Indi pendent Utente certificato 3 anni fa
      Ciao, forse mi puoi spiegare perche' quando apro i video di questo blog mi appare una schermata grigia con sovraimpressa la scritta: "per riprodurre il video, disabilita i plugin del browser che impediscono il caricamento di annunci"? Devo fare qualcosa per poter dover vedere la pubblicita' e quindi poter vedere il video che mi interessa o ho capito male?
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    Chi PENSA di saperla PIU' LUNGA di Beppe si faccia un movimento per conto SUO...nessuno glielo VIETA. Comodo salire su una vetta con l'aiuto di altri ....e dare lezioni di strategia ed orientamento politico....TROPPO COMODO. La mosca sull'orecchio del cavallo che tira l'aratro ...che dice STIAMO ARANDO.....mi fa ridere.. ***** Eposmail
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      immagina nuovi orizzonti : ..io invece ho fiducia di più di chi crea, di chi utilizza....ma guarda un po tè ...come girano le cose. ***** Eposmail
    • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
      Se va avanti così, non ci vorrà molto, sta deludendo migliaia di persone che avevano visto un cambiamento più si aspetta più si perde consenso. Io ho più fiducia sulle persone del movimento, che su chi l'ha prodotto. (prodotto e confezionato per fare soldi come il blog, spero che l'accetti come critica costruttiva). Buona giornata.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    La “bella sx” vagheggiata da Corradino Mineo: :-DDD “”Se una sx vuole ancora esistere, che smetta di piangere e guardi al futuro. Sfidi il premier sui diritti, la lotta alla corruzione, le proposte per stare in Europa. Ingaggi una lotta “a morte”, culturale e politica, contro Grillo e Casaleggio, che sono il peggior lascito di Berlusconi (?), gli untori che prima sguazzavano nel sogno liberista(!!??) e, dopo la peste della crisi, si aggirano torvi promettendo l’apocalisse.” :-DD Ma dove l’ha persa la testa, costui? Capisce quello che scrive o è totalmente matto?
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    UN'ALTRO PEZZO DI "GRANDE BELLEZZA" IMMERITATAMENTE IN POSSESSO ALLA CLOACA UMANOIDE ITALIOTA È CROLLATO NEL FINTISSIMO IPOCRITA STUPORE, DI MEZZA ITAGLIA CHE SI SFALDA SOTTO UNA PIOGGIA LEGGERA MA INCESSANTE, SIETE MERDE DISUMANE, LADRI, TRUFFATORI, ANTIDEMOCRATICI, PROVINCIALI, MAFIOSI, COLPOSAMENTE IMBELLI, INDIFFERENTI, MORTI DI FAME, MA PIÙ DI TUTTO UN POPOLINO ANARCHOIDE, CHE COLTIVA IL SUO ORTICELLO NTU CULO AGLI ALTRI! GIÀ, ANARCOIDE COME I LICENZIATI E I DIMISSIONARI M5S? ORA CI TOCCA SCOPRIRE CHE IL PROVINCIALOTTO MIOPE, DI PIZZAROTTI VUOL "FARE RETE" NTU CULO A BEPPE GRILLO? INSOMMA DOBBIAMO SCOPRIRE CHE LE FILA DEI SOGNATORI CHE VORREBBERO CAMBIARE IL SISTEMA DALL'INTERNO SI ALLARGA A MACCHIA D'OLIO, NEL M5S, E DIVENTA EVIDENTE UN PROBLEMA PROPRIETÀ ESCLUSIVA DEGLI ITALIOTI, LA BECERA ANARCHIA! CHI DI VOI NON HA GUARDATO PRESA DIRETTA IERI, FORSE PIZZAROTTI, ORA TUTTO PRESO DALLE BEGHE BEGHINE DEL SUO INSIGNIFICANTE COMUNE, SE PARAGONATO A TUTTA L'ITAGLIA? IL SUO VOLER FARE RETE, AGGIUNGE QUALCHE COSA ALLA BATTAGLIA DEL M5S CONTRO IL SISTEMA BANCARIO EUROPEO ED INTERNAZIONALE DI CUI IN ITAGLIA SIAMO GLI UNICI OPPOSITORI? SARA LEGGERMENTE PIÙ IMPELLENTE ED IMPORTANTE CONCENTRARSI ORA SUL VINCERE LE EUROPEE E METTERE DA PARTE GLI ONANISMI PROVINCIALOTTI E MIOPI ALL'ITALIOTA? IERI IACONA NON HA MAI AVUTO IL CORAGGIO DI CITARE IL M5S COME L'UNICA REALTÀ POLITICA CHE SOSTIENE IL PROGETTO DI UNA BANCA PUBBLICA E DELLA DIVISIONE FRA BANCHE D'AFFARI E LE ALTRE, SEMPLICE INFORMAZIONE DA SERVIZIO PUBBLICO! CI STIAMO AVVIANDO AL GALOPPO AD UNA SECONDA CRISI, NELLA STESSA INDIFFERENZA CHE MOSTRIAMO CON POMPEI E GLI UNICI CHE VORREBBERO APPLICARE NORME CHE LIMITEREBBERO IL DISASTRO IMMINENTE, NEMMENO VENGONO CITATI? UN CORAGGIO GIORNALISTICO DEGNO DELLA "LIBERA" RAI? DI FRONTE ALL'OTTUSITÀ IDIOTA DEGLI ITALIOTI CHE CONTINUANO IMPERTERRITI AD INVESTIRE I PROPRI RISPARMI IN PRODOTTI IN CUI LE LORO STESSE BANCHE INVESTONO PER APPENA IL 20%, SIAMO ALL'APOTEOSI DI IDIOTI!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Egidio Scrimieri Tsipras chi? Vogliamo misurare lo spessore politico di certi che si considerano la sx italiana più illuminata? (vd Spinelli, Gilioli ecc) Non soddisfatti della frammentazione attuale della sx, né dell’affidabilità dei principi ispiratori (che più che inaffidabili appaiono inesistenti) della sua parte maggioritaria (il PD), essi propongono ora: a) l’affiliazione con un partitino greco (Syriza) che, seppure al 2° posto in Grecia conta un numero complessivo di proseliti non tanto diverso da quello annoverato da uno qualsiasi dei piccoli frammenti della sx nostrana (SEL, Rivoluzione Civile.. ) b) il rispolvero di ideologie paleozoiche come il maoismo e trotskismo, su cui si fondano la maggior parte dei gruppi (, KOE, DEA, KEDA, KOKKINO, XEKINIMA… ) confluiti poi nel carrozzone Syriza. Concludo con un detto della Murgia pugliese: “ma cum’è ch nun ge scoppje a kep?” (trad.: come mai un così incontenibile acume intellettuale non provoca l’esplosione delle teste di costoro?)
  • Donato M. Utente certificato 3 anni fa
    Più sono sconosciuti più il leader può esercitare il suo potere assoluto, se fossero veramente scelti dagli iscriiti con la consapovelezza delle conoscenza diretta (anche se mediata dalla tv), avrebbe qualche problema in più ad annullarli nella massa dei SUOI voti! Per grillo i parlamentari sono come i suoi millesimi in un'asseblea di condominio: indivisibili, indistinguibili e a sua totale disposizione! Pizzarotti è come un burattino che comincia ad animarsi... Fa paura al bambino che ci giocava...
  • Rodolfo L. Utente certificato 3 anni fa
    Se contnuiamo a perderci in anatemi e ca..ate altro che 35% porco ...
    • 3mendo 3 anni fa
      Condivido! E' ora di darci da fare seriamente. Le parole si buttano e l'azione si ferma. Basta! Sappiamo che siamo messi a raspare il fondo e non se ne uscirà con intervento di banche e politici perché rubano di continuo, delinquono e si fanno proteggere con espedienti legalizzati anche al momento, quindi abbiamo una situazione troppo simile a quella di Kiev. Che facciamo? Stiamo a guardare lo sfascio, borbottando? La gente si deve allertare e agire! Beppe si è preso 4 mesi per sentirsi dire "bravo" etc o per far rispettare il volere del popolo sovrano?
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Seguito berluscameno Il sistema Bancario e Finanziario “Ombra”(paradisi fiscali) basato sul fatto che banche ufficiali siano autorizzate a possedere Banche “OMBRA” in questi ultimi anni ha creato centinaia di Trilioni di euro di derivati (“spazzatura “ o “cacca”, sempre sapientemente strutturati e quindi imperscrutabili per tutti);il 90% di questa “cacca viene scambiato al di fuori delle piattaforme regolamentari. Il problema è che nessuno è in grado di stabilire il valore sul mercato di questi “derivati strutturati”! Ossia In definitiva nessuno sa quanto denaro circoli attualmente nella zona euro. Siamo davanti ad un sistema che è ormai troppo grande , troppo complesso e che per oltre la metà opera nell’ “ombra”. Il sistema ombra ( ossia le “non banche” che operano come banche nel mercato ombra) ha una grandezza equiparabile a quello totale delle banche “ufficiali”. Complessivamente l’euro finanza (ombra) vale il 600 % del PIL dell’ eurozona. Ossia circa 60 mila miliardi di euro, contro i 10 mila miliardi del PIL prodotto dall’ economia reale della intera zona euro. Questa entità finanziaria (Too big to fail- “troppo grande per fallire”!) si assicura così un dominio pressoché assoluto del processo politico e dell’ opinione pubblica anche tramite i media in suo stretto controllo. Certo, il rapporto Liikanen della UE (del 2012) vorrebbe proporre un ritorno alla legge USA Glas – Steagall del 1933, che separava le Banche depositarie dei soldi acquisiti dai clienti delle banche -da quelle di investimento che operavano solo speculazioni (ma non con soldi esclusivamente propri) sui vari mercati. Ma la trasformazione di tutti i tipi di Banche in Holding effettive impedisce l’applicazione dei criteri di gestione più sicuri ed utili per i clienti delle banche. In definitiva i banchieri sono ora dei “gangster” che difendono a spada tratta e contro tutti il loro orticello privato.
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      se poi credi che il M5S sappia dire solo dei No, sei tu un inutile TROLL buono solo a negare i fatti Intanto solo grazie al M5S è stata votata la decadenza di Berlusconi sono state denunciate le bugie dei politici Nap è stato messo sotto accusa è stata chiesta la fiducia sulla Cancellieri la De Gerolamo è stata spinta alle dimissioni si è ottenuta la decadenza di De Luca si sono salvati dei soldi pubblici si è messa in luce la necessità di aiutare le piccole e media imprese e si è fatta una legge per versare dei soldi a loro favore è stata denunciata l'incostituzionalità della maialatam di Renzi/B spingendo decine di costituzionalisti a fare altrettanto è stato bloccato il blitz contro l'art.139 della Costituzione che voleva renderla da rigida flessibile si è costretto Nap a licenziare i famigerati ’saggi’ con cui voleva storpiare mezza Costituzione spingendoci verso un regime presidenziale è stata modificata la Bossi-Fini eliminando il reato di clandestinità si sono messe in discussione le illegittime Province e gli ancor più illegittimi finanziamenti pubblici ai partiti è stata denunciato il regalo di 7 miliardi e mezzo a banche e assicurazioni private è stata chiesta la separazione tra banche d’affari e banche di investimenti è stato chiesto il riconoscimento legale delle famiglie di fatto e gay è stato denunciato l’orrore della legge della Cancellieri che ha liberato feroci delinquenti Nella legge di Stabilità i 5 stelle sono riusciti ad ottenere finanziamenti per i disabili, restituzione allo Stato dei contributi pubblici percepiti da aziende che delocalizzano all'estero,tetto per gli stipendi d'oro, possibilità di destinare l'8x1000 all'edilizia scolastica Grazie al M5S sarà anche riaperta la sede della Direzione Investigativa Antimafia a Malpensa Hanno anche richiesto con legge di introdurre il codice identificativo per le forze dell'ordine trasformare in penali i reati ambientali Rifletti prima di dire selle sciocchezze!
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Basta un accidente! la gente non ha tempo di ricorrere ai link e poi io non copio gli articoli ma li sintetizzo e per quel che mi riguarda non ho mai aperto un link in vita mia, è una inutile perdita di tempo, visto anche che uno non sa mai cosa finisce per trovare Comunque tu puoi mettere pure tutti i link che vuoi io preferisco selezionare e riassumere quello che mi piace Oltre a ciò, molti di questi post sono riassunti di commenti che stanno all'interno della posta ricevuta da qualche opinionista e per trovarli si dovrebbe stare a spulciare decine e decine di commenti Come vedi il tuo commento è sciocco e inservibile cerca di scrivere cose più utili!
    • Donato M. Utente certificato 3 anni fa
      Bastava incollare i link agli articoli che stai scopiazzando invece di copiare interi blocchi. Usiamola bene la tecnologia! Sul contenuto poi: io aspetto sempre che un giorno arrivi dal m5s una proposta fattiva e fattibile invece di semplici e quasi sempre inutili NO
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Berluscameno Siamo messi male Questa mattina ho seguito la trasmissione TV7 Omnibus.Un giornalista tedesco ci informava che il più alto dirigente della burocrazia tedesca (capo dei servizi segreti della Germania) percepiva dallo Stato 80 mila euro annui.Diceva anche che in Italia esistono decine di migliaia di alti dirigenti dell’amministrazione statale centrale e delle imprese locali pubbliche e miste che percepiscono stipendi superiori ai 400 mila euro l’anno.Ci diceva anche che i dirigenti pubblici tedeschi non sono affatto favorevoli alla politica monetaria proposta da Draghi di aiuti finanziari per promuovere in Italia la Crescita e lo Sviluppo economico Repubblica diceva anche che degli imprenditori campani si sono visti prosciugare (tramite falsa documentazione) i loro conti bancari.Ma i nostri banchieri gangster sono autorizzati dalla legge dello Stato (a favore delle banche ufficiali diventate tutte banche e comunque banche di investimento) a prelevare il denaro versato dagli ignari risparmiatori sul loro conti bancari e trasferirli in conti “molto privati” aperti dai Bankester nelle “loro” banche ombra con sede nei paradisi fiscali Se le operazioni finanziarie in nero effettuate dai Bankester (all’insaputa dei risparmiatori) dovessero avere-per puro caso–un esito negativo (investimento in derivati strutturati taroccati) allora l’operazione verrà trasferita nei conti aperti presso le loro Bad Bank (ufficiali) sotto la voce di “crediti deteriorati”. Naturalmente poi lo Stato provvederà a rendere pubbliche queste Bad Bank private nazionalizzandole e a trasferire successivamente il notevole danno economico prodotto nel corpaccio del debito pubblico nazionale.La crescita e lo sviluppo dell’economia ”reale” nei Paesi dell’Eurozona( tra cui l’Italia) è messa a serio rischio.E la disoccupazione purtroppo propende a diventare cronica ed in aumento anziché diminuire Nemmeno il governo Renzi c’è qualcosa di utile, non fa che ripetere la corsa precedente
  • A 3 anni fa
    CIO' CHE E' RIVOLUZIONARIO NEL M5S E' LA SCELTA DI TOGLIERSI IL TITOLO ONORIFICO DAVANTI AL PROPRIO NOME, IL TITOLO DI: ONOREVOLE...ANTIPATICO E ANACRONISTICO. QUANDO I PARLAMENTARI DEL M5S SI PRESENTANO IN TV IN SOTTOTITOLO COMPAIONO SOLO I LORO NOMI E COGNOMI E CON LA SOLA SIGLA DEL MOVIMENTO: LUIGI DI MAIO M5S...PER FARE UN ESEMPIO, E NON: ON.LUIGI DI MAIO M5S! IL M5S E' IN SINTONIA EUROPEA CON UN MONDO ANGLOSASSONE CHE DA SECOLI I LORO RAPPRESENTATI POLITICI SI FANNO CHIAMARE COL SOLO NOME E COGNOME ANTEPOSTO COL SOLO PREFISSO DI: MISTER O MISS ..E BASTA. MEDITATE GENTE, MEDITATE..IL M5S E' UN PASSO AVANTI SU TUTTO!
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ,i nostri vecchi politici espropriano i beni degli italiani. La casta pensa solo al potere ,ai propri interessi , ai guadagni da posizione. I vecchi politici ITALIONI siapur con facce nuove si comportano come dei predatori ...di paesi , di citta' di nazioni...e di futuro,solo per prendere e non per costruire. La casta non sa costruire...se non la propria carriera il proprio destino di potere. La casta lascia dietro si sè ...solo distruzione e rovina. Dobbiamo difendere l'opera di Beppe ed il M5*****, un'opera scaturita dalla fede e dall'entusiasmo, dobbiamo difenderla da chi è abituato a saccheggiare e distruggere. Dobbiamo far terra bruciata attorno a chi vive sulla rovina degli altri. Dobbiamo essere vigili e reagire...ancor di più. Chi si vuol mettere d'accordo con la faccia nuova del vecchio sistema..E' UN INGENUO pronto a farsi inchiappettare lui con tutti quelli che lo sostengono. Vedo Che alla prova dei voti la casta difende i propri privilegi (affitti d'oro...riduzione megapensioni,... e qualcuno vorrebbe accordarsi ancora con questa , accordarsi di che ? Le lucine del tabellone del parlamento parlano chiaro...e non venite a raccontare favole. La ns è una rivoluzione pacifica..ma deve essere determinata...se ci sono incertezze...queste non portano acqua al ns mulino. ***** Eposmail
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    adesso anche questa storia con PIZZAROTTI. comincio ad averne un po' le palle piene. a parte il fatto che non capisco dove sia il problema se PIZZA riunisce i candidati sindaci, ma possibile che le cose non si possano dire senza metterle SEMPRE PUNTUALMENT in PIAZZA? siamo masochisti o cosa?? e basta!
    • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
      ho capito, ma ...non possiamo parlarne fra di noi senza mettere l'avversario nella condizione di battere un rigore che non c'e'? minkia un po' zitti noo??
    • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
      Infatti, se ci sono "problemi interni" al movimento è meglio risolverli " in famiglia" e non in piazza, Gli altri non aspettano altro...cazzo. Buona giornata sempre stellata.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Poi quando gli altri ti tacciano di dispotismo, te la sei andata a cercare!Questi atteggiamenti fanno venire il dubbio anche a me!
    • mario merolla 3 anni fa
      beppe sa quello che fa ... non c'e' spazio per posizioni morbide in attesa delle elezioni europee
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Spero che il commento sotto il post, aggiunto in un secondo momento, sia solo la telegrafica comunicazione di non aver spinto o sollecitato l'incontro dei candidati sindaci con Pizzarotti il quale dovrebbe essere libero di fare ed organizzarsi e magari dare un aiuto, come vuole. Chi si sta approcciando ad un'esperienza così nuova e straordinaria come un'elezione amministrativa sente la necessità e l'urgenza di condividere l'esperienza di chi già fa sul territorio, e far tesoro dei suoi consigli. Non mi sembra così difficile da capire anche perchè gestire un comune, anche piccolo, non è come mangiare noccioline. La polemica fine a se stessa, volta solo a menar zizzania, porta a questo: a guardare con sospetto qualsiasi gesto che possa sembrare non in sintonia. IL DISSENSO DEVE SEMPRE ESSERE CONSIDERATO ED ACCETTATO PERCHE' NON SIAMO INFALLIBILI. Buona giornata a tutto il blog.
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Buon giorno Antonella anche Voi mi siete mancati. Con i miei amici grandi discussioni "politiche", ma anche bevute di grandi vini e piattini che non ti dico. Abbiamo cercato di farci del bene, ma credimi il paese è avvelenato anche nei pensieri... E' sempre più dura, io continuerò ad impegnarmi con un cotè filosofico (connessione Internet permettendo), sperando - come sempre - che la gente capisca, uscendo da questa propensione alla polemica sterile. Ciao bela tusa e, se mi permetti: S M A C K :))
  • pierangelo bottarelli Utente certificato 3 anni fa
    ...ma l'IMU alla CHIESA,no? ...e perchè no? ...nessuno più ne parla? ...ma come mai? ...sarà mica perchè i poteri forti sono loro? ...o forse perchè nessuno vuole inimicarseli? strano vero? è giusto l'IMU paghiamola noi anche per loro! è vergognoso! GRILLO,parlane per favore
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Il tradimento del Pd si poteva vedere anche nell’incondizionato quanto assurdo appoggio a Blair,uno dei politici peggiori del mondo moderno COME IL BUGIARDO BLAIR Barbara Spinelli (Le scelte e le dichiarazioni di Renzi sono sconcertanti)Elogia Blair???!!Ma una volta che hai scelto Blair come modello,per forza approdi al tradimento,della sx e dell’Europa che pretendi risuscitare,tradimento di promesse fatte nelle primarie o nei congressi.Non dimentichiamo il nomignolo di Blair,durante la guerra in Iraq:il «poodle di Bus»,il barboncino scodinzolante davanti alla finte vittorie annunciate dal boss d’oltre Atlantico Non dimentichiamo come Blair lavorò,di lena,per distruggere il poco di unione europea che esisteva e il poco che si voleva cambiare.Fu lui a non volere che i Trattato di Lisbona divenisse una vera Costituzione,di quelle che cominciano, come la Carta degli Stati Uniti,con le parole: «Noi,il popolo….».Fu lui che si oppose a ogni piano di maggiore solidarietà dell’Unione,e rifiutò ogni progetto di un’Europa politica,che controbilanciasse il potere solo economico esercitato dai mercati e in modo speciale dalla city (Eppure Renzi si rifà a Blair!?)E’ consapevole o ne parla tanto per parlare? Toglie dagli Esteri la Bonino che al federalismo europeo ha dedicato una vita e ha una vera competenza e ci mette una Federica Mogherini che ha concentrato i suoi interessi sulla Nato.Chissà se è consapevole della degradazione dell’Alleanza atlantica,nei catastrofici 12 anni di guerra antiterrorismo Ancor più inquietante è la rinuncia a Gratteri per la Giustizia.Questo sì sarebbe stato un segnale di svolta.La sua battaglia contro il malcostume politico e le mafie è la risposta più seria che l’Italia possa dare ai rapporti dell’Unione che ci definiscono il paese più corrotto d’Europa.Non ha voluto Gratteri Napolitano,poi le destre di Alfano e B,con cui Renzi vuol negoziare le riforme della Costituzione. segue sotto
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Napolitano ha detto che non è bene che un pm diventi guardasigilli, eppure nel 2011, firmò la nomina del magistrato di FI Nitto Palma, vicino a B e a Cosentino. Evidentemente quel che valeva per Nitto Palma è tabù per Gratteri. Il veto al suo nome è ad personam, e accoglie la richiesta della dx di avere un ministro «garantista» degli imputati di corruzione, di voto di scambio, di frode fiscale, ecc. Al suo posto è stato scelto un uomo di apparato, Andrea Orlando, che solo da poco si occupa di giustizia, che ha fatto la sua scalata prima nel Pci, poi nel Pds, poi nei Ds, poi nel Pd. Nel governo Letta era ministro dell’Ambiente. Auspica – in profonda sintonia con B – la fine dell’obbligatorietà dell’azione penale e la separazione delle carriere dei magistrati. Infine il ministro dell’economia, Padoan che da poco si dice contro l’austerità che ha sempre difeso e che è in continuità con Saccomanni. Renzi ne ha dette tante e le la eluse tutte. “Niente più larghe intese!», o «Mai a Palazzo Chigi senza un passaggio elettorale», giusto per presentarsi – terzo Premier non eletto – in un Parlamento di nominati.
  • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
    C'E' QUALCUNO CHE SA QUALCOSA IN PIU' SU QUESTO ARTICOLO? certo è del Corriere della Sera quindi = carta per pulirsi il culo. http://www.corriere.it/politica/14_marzo_03/grillo-scomunica-pizzarotti-no-incontri-sindaci-d1517d90-a30a-11e3-b600-860f014e2379.shtml
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    A ben guardare la foto qui affianco a destra di Gendile assomiglia ad un Andreotti un pò ingrassato, forse stata scattata di profilo si potrebbe forse notare l'insorgere gibboso.
  • GIORGIO MATTIOLI 3 anni fa
    Ma dopo aver disintegrato quest'Europa azzoppata dai burocrati, caso si farà ? Nessuno lo sa e se lo sa non lo dice. P.S. Il Pizzarotti a Parma, lo mandiamo a casa anche Lui? Per fortuna il sindaco di Mira (VE) Maniero, che porta lo stesso cognome dell'ex capo della mala del Brenta, non parla mai, altrimenti cosa si fa, eliminiamo pure lui ? Speriamo non diventi un "TUTTI A CASA" come dopo l'8 settembre '43 !!! Ciao Giorgio
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Riassumendo, le promesse di matteuccio sono: Entro febbraio: leggi elettorale OFF causa pizzini e impegni a Treviso BOCCALONE Entro marzo : riforma del lavoro. Entro aprile :riforma sulla pubblica amministrazione. Entro maggio :riforma fiscale. matteù non dimenticarlo... per la seconda mancano 27 giorni, datti da ffare!!! paoloest21 22.02.14 14:15|
  • stefanodd 3 anni fa
    Essendo influenzato mi sono messo a guardare i programmi "politici" della mattina: su rai 3 "Pompei e i nuovi crolli" con i politici di professione a rimpallarsi sulle responsabilità e a spergiurare svolte definitive "per il bene del Paese" con la complicità del "giornalista" genuflesso al potere. Sulla 7: " Renzi e le riforme epocali" da fare subito, immediatamente...anzi già fatte e controfirmate, parola di politici di lungo corso, quindi assolutamente credibili dice il "bravo conduttore". Poi la febbre mi sale e spengo la TV, nel delirio dovuto alla temperatura vicino ai 40° penso "ma veramente in Italia esiste ancora qualche coglione che crede a costoro?".....
  • uno di noi 3 anni fa
    FRASE DELIRANTE DEL SECOLO: se questo è il prezzo da pagare preferisco prendere i rimborsi elettorali(piazza pulita ieri) qualcuno dovrebbe spiegare al genio che ha partorito questa frase: 1-non è obbligatorio guardare i video de "la cosa"(io non li guardo mai) 2-quando partono i secondi di pubblicità può cliccare sulla X e come per magia la pubblicità scompare
  • Donato M. Utente certificato 3 anni fa
    Veramente i 3 ieri sera hanno detto. Tacconi dà ll'impressione di essere più uno di Forza Italia prima maniera che un "cittadino" e siccome l'avete scelto sulla base di un video più corto e meno significativo di quello che è andato in onda ieri, complimenti! Gli altri due hanno detto chiaramente che hanno la percezione che sia grillo ad aver tradito gli ideali non il contrario, loro sono appassionati, ci credono ancora, solo non accettano di dover fare le belle statuine dell'esercito di terracotta del leader, vogliono poter esprimere opinioni.... Non mi pare abbiano detto poco o niente!
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    BEPPPPPPPPPEEEEEE ..... CHEFFFFFFAIIIII...vuoi aiutare la GENTEEEEEEEEEEE...ehhhh???????? Lo sai che E' una delle IMPRESE più difficili a QUESTO MONDOOOOOOOOO ??????????? Nel mio piccolo cercherò di fare altrettanto cmq ....non mi lascerò convincere a fare l'inverso...!!!! Ad una parte degli italiani la buona ragione , è più facile metterla in quel posto che nella testaaaaa!!! ***** Eposmail
  • Ciro Di Matteo Utente certificato 3 anni fa
    Mi permetto di dare un suggerimento in merito alle ultime righe e alle relative polemiche. I social network sono strumenti potentissimi di comunicazione, ma in alcuni casi, il loro uso può essere persino dannoso. Ha senso comunicare, all'interno del movimento, via facebook o twitter mediante frasi telefrafiche, spesso aperte all'interpretazione del qualsivoglia giornalista? Ha senso commentare ciò che non si conosce o si conosce in parte, sul social network, dando ai pennivendoli 2/3 frasi su cui montare polemiche sulla disgregazione del movimento? Non me ne voglia nessuno, ma nonostante sia uno sviluppatore informatico, ritengo che il modo migliore di comunicare con le persone sia parlarci. Ci si chiarisce senza che frasi, estrapolate dal contesto, alimentino le prime pagine... I social network li limiterei alla comunicazione di massa e a quei contenuti che davvero richiedano questo tipo di comunicazione. Usare i social network per un botta e risposta è utile solo ed esclusivamente per finire sui giornali, indipendentemente dalla validità delle argomentazioni. Buona giornata.
  • Luca 3 anni fa
    Tutti vogliono il voto per l'Europa senza nessun programma. Solo il movimento 5 stelle ha un programma chiaro, andare in Europa e far contare l'Italia. Migliorare l'Europa perché diventi una unione reale e non finanziaria. Un'ultima cosa... Chi ha votato perché la Romania entrasse in Europa? I cittadini europei oppure le lobby che intendevano spostare le industrie nel paese dove il lavoro costa meno? Questo per dire che se Europa deve essere ci devono essere norme comuni anche sul lavoro... Altrimenti non ha senso una moneta unica, peraltro forte.
  • Rosella A. Utente certificato 3 anni fa
    Non sò voi ... io sono stanca di una "politica gossippara"! VOGLIO ANDARE OLTRE TUTTO QUESTO!! CHE SI LAVORI, SERIAMENTE, PER QUESTO BENEDETTO PAESE!!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    segue Berluscameno su Padoan (E l’aumento attuale della disoccupazione e dei suicidi di piccoli imprenditori nell’edilizia dove lo mettiamo?).In pratica:“Più tasse per crescere e vivere senza un lavoro”.Si salvi chi può Padoan ha apprezzato la disastrosa Fornero(”Un passo importante”) ma è stato badilato da ricevute da Paul Krugman,liberal del PD USA, premio Nobel per l’Economia del 2008.La sonora sculacciata fu vergata sulle profumate colonne del New York Times,dove scrisse:“Certe volte gli economisti che ricoprono incarichi ufficiali danno cattivi consigli;altre volte danno consigli ancor peggiori;altre volte ancora lavorano all’Ocse”.Di chi scriveva?Di Padoan,inutile rimarcarlo Scrive Krugman che quando un Paese è in fase di crisi economica per forte disoccupazione, recessione,depressione,deflazione,fallimenti aziendali,suicidio di imprenditori ed artigiani, delocalizzazioni ecc. il Governo non deve assolutamente cercare di risolvere la crisi mediante un aumento forsennato della tassazione generale ed in particolare la tassazione sugli immobili (Patrimoniale) Nel marzo 2013 la Grecia era sull’orlo del collasso finanziario e,a ruota,Europa ed euro rischiavano il tracollo Padoan,candidamente, ammise:“La crisi greca è stata molto sottovalutata sin dal principio”!! Non è il massimo,per uno dei massimi dirigenti dell’Ocse ed ora anche Ministro Il vero problema che politici,economisti,ecc. non riescono a cogliere è che il sistema economico Italia è drammaticamente a tecnologia obsoleto, nel senso più ampio della tecnologia ed è per lo meno arretrato per le aspettative che i cittadini nutrono Se escludiamo il made in Italy di alta gamma,il resto della manifattura(quando non è anche obsoleta)non è più in grado di competere con prodotti posti sul mercato da chi può realizzarli a costi il 50% inferiori ai nostri.Gli Italiani accusano i Governi di immobilismo,ma ignorano la mancanza di capitale umano qualificato,che il sistema da 30 anni non produce più
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Viviana, per la cronaca: tutto il PD e' guasto. Dal 97 ad oggi i democratici hanno prodotto solo indagati...
  • Valeria Antoni (valeriantoni) Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe io sono uno dei 56 aspiranti che l'anno scorso fece un incontro con Federico. Fu una giornata di lavoro intenso , una sorta di manuale di comportamento.Io sono un consigliere di opposizione che per una miseria sta 7 giorni su 7 sulle barricate, 7 su 7 contro le colate di cemento, leggendosi atti , determine, ordini del giorno,leggi ,studiando ogni santo giorni codici di tutti i tipi. Per fare quello che faccio dovrei avere mille competenze dalla giurisprudenza all'idraulica, l'urbanistica,all'economia,fa denunce sul degrado , sull'abbandono, fa assemblee di ogni tipo sottraendo tempo alla famiglia e ai miei figli in un paese che non è per donne. La lezione di Federico è stata la più importante che abbia ricevuto da quando ho scelto di fare attivamente politica dal basso. La politica è quello che facciamo noi, tantissimi consiglieri di opposizione nei consigli, che facciamo fatica a far vedere il nostro infaticabile lavoro, quelli che se un parlamentare dice una parolaccia ci rimettono la faccia, quelli che i cittadini li vedono tutti i giorni. Ritengo che la giornata di Pizzarotti sia stata una bella scuola, la sua squadra ci sostiene tutt'ora, ci ha unito, io scambio i lavori con altri consiglieri d'Italia e ci aiuta a sentirci meno distanti. Solo chi sta in trincea tutti i giorni, (perché è una guerra come dici tu) capisce l'importanza del manuale di Federico. Ritengo che sia fondamentale l'attività di Parma e consiglio a tutti coloro che non hanno avuto esperienza di attività consiliare di farsi una giornata a Parma di respirarne l'aria, di conoscere questi fantastici ragazzi, di capire come di è organizzata il gruppo , di sapere che hanno scelto di combattere una guerra, perché dall'altra parte troveranno squali,dall'altra parte troveranno privilegi, lavori nelle partecipate, culi al caldo, tutto quello che noi combattiamo.Orgogliosa di aver partecipato alla giornata con Federico,orgogliosa di fare squadra con altri cittadini in tutt'Italia Valeria
    • Anto N. Utente certificato 3 anni fa
      Ma cosa stai dicendo? Pensi davvero che tutti i consiglieri comunali d'Italia, che hanno fatto opposizione o che che anche hanno amministrato i comuni erano all'interno delle municipalizzate, partecipate, o con il 'culo al caldo'? Dove eravate voi quando i vecchi consiglieri, onesti, onestissimi, si documentavano e cercavano di sapere di economia, di contabilità, di assistenza sociale, di agricoltura, di artigianato, per cercare di dare un contributo positivo alla gestione della comunità? Forse al pub a bere una birretta o in discoteca a passare la serata o in vacanza all'estero! Il compito che attende un consigliere comunale (ma vale anche per gli altri amministratori pubblici) è prima di tutto di umiltà e di sacrificio. Se si vogliono ricevere medaglie o pacche sulle spalle per il 'sacrificio' che si fa, allora ritengo che non si sia adatti al compito. Credo che Beppe faccia bene a riportare l'attenzione alle cose importanti e a tenere compatto, il più a lungo possibile e per quanto possibile, tutto il movimento.
    • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
      Ben detto, Valeria.
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Valeria, non sai quanto calore portino queste tue parole. Grazie di cuore!
  • franco graziani 3 anni fa
    Come avviene in molte separazioni tra coniugi,quando ci si lascia male si innesca un meccanismo conflittuale ove il fango le contumelie la guerriglia A VITA la fanno da padrone,quasi sempre a discapito dei figli.Chi sono i nemici del M5S ? F.Pizzarotti ?..gli espulsi ?..5 o 6 poveri cristi che,come RIDIMOSTRA la trasmissione di Formigli ieri sera,son messi li'per intere mezz'ore a NON DIRE NIENTE o peggio a dimostrare che tra coniugi separati MALE vale la dialettica dei frequentatori d'osteria o delle sgangherate conventicole " CARBONARE "...sono questi i nemici ?..oppure son solo la dimostrazione plastica di un livello di bassezza cui il M5S,ma vale anche per Beppe Grillo,non deve arrivare... non facciamoci trascinare su questi livelli di fango e sgangherume...i veri nemici sono altrove...tra breve,se il Movimento riprende la bussola e AGISCE,di questi PIAGNUCOLOSI PERSONAGGI IN CERCA DI AUTORE NESSUNO SI RICORDERA' !!..vale la coerenza e la tanto sbandierata fedelta'ai principi del Movimento ?.. che i fuoriusciti ed espulsi si misurino con queste cose...ma per tutti BASTA POLEMICHE CULTURA DEL SOSPETTO O SINDROMI D'ACCERCHIAMENTO ...ci fanno fare 10 passi indietro dopo che con immane fatica ne abbiamo fatti diversi in avanti. Al Lavoro,e guardiamo OLTRE !! f.g-torino.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    × Tenta di strangolare l'ex ministro Visco: «Sei un servo delle banche» PER APPROFONDIRE: vincenzo visco, aggredito, strangolato, strada, roma, ministro ROMA - L'ex ministro Vincenzo Visco è stato aggredito da un passante in strada a Roma. L'aggressione è avvenuta questa mattina nei pressi di piazza di Novella. L'uomo lo avrebbe definito «servo delle banche» e quando Visco avrebbe replicato dicendo che si trattava di stupidaggini, l'aggressore gli avrebbe messo le mani al collo, come per strangolarlo. A quelo punto sono intervenuti i passanti per liberare l'ex ministro. L'uomo, tuttora ricercato, secondo alcune testimonianze sarebbe una persona con problemi psichici. http://www.ilgazzettino.it/ITALIA/CRONACANERA/visco_aggredito_strangolato_strada_roma_ministro_servo_banche/notizie/552710.shtml
  • alfonso baroni (rrrbr) Utente certificato 3 anni fa
    O.T. I sondaggi danno il M5S al secondo posto, bene NO ANZI MALISSIMO! Più il movimento sale più lacchè e pennivendoli ATTACCANO il M5S. Facciamo a LOR SIGNORI una bella sorpresa CHIEDO a tutti i simpatizzanti del M5S di NON DICHIARARE l'intenzione di VOTO al M5S se contattati dalle agenzie di sondaggio! Una strategia militare vuole che al nemico si debba nascondere il proprio POTENZIALE. Quindi grande proselitismo tra i conoscenti ma NON DICHIARARE ai SONDAGGI il proprio voto al M5S. Grazie a tutti della collaborazione. Alla via così aye aye mon capitain
    • Jova Aflam Utente certificato 3 anni fa
      I lacchè e gli aspirantipolitici li state tirando dentro voi con tutta questa inquisizione. E' così complicato da capire??? I lacchè non sono MAI dei dissidenti!! I lacchè seguono SEMPRE il leader e si conquistano la fede dei grillones!! I lacchè sono i PRIMI a farsi a ca..i propri!! Poi visto che sono i più furbetti riescono a farsi eleggere dai caproni: alla faccia del cittadino Grillo che vuole selezionare la razza M5S pura!
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ...condivido.. ***** Eposmail
  • valerio b. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Smettetela con questi PS con cui smentite e sconfessate qualcuno con 2 righe. Ci sono migliaia di attivisti alla prima esperienza politica che necessitano di organizzazione, e voi state lì a fare le questioni di onore. Se Pizzarotti lo fa , và a colmare una lacuna che è tutta colpa dei vertici, se nn và bene lo chiamate e ci parlate.....altro che post!! In una settimana ci siamo fatti 3 autogol clamorosi.....ma che razza di comunicazione politica è questa???? Io ogni giorno, da attivista, mi trovo a dover giustificare queste diatribe ridicole . Abbiamo altro a cui pensare !!!!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    *Berluscameno Oltre al consenso elettorale “ondivago” i partiti italiani debbono affrontare la dura prova della lotta all’ultimo sangue da loro dichiarata contro la crisi economica recessiva e depressiva che attanaglia l’Italia Vediamo Padoan,neo Ministro dell’Economia(imposto duramente dal PdR),una nomina che spaventa gli italiani, già fiaccati e smembrati dalle tasse imposte dalla cura-Monti prima e da quella del dottor Saccomanni poi. Mister Padoan,ex vice segretario dell’Ocse,ha un chiodo fisso:la patrimoniale.Per lui la tassa sui patrimoni potrebbe avere delle “conseguenze positive”,infatti “non ci deve spaventare”.(Con il particolare non trascurabile che noi non guadagniamo quanto guadagna lui).Padoan dice: “Le tasse che danneggiano di meno la crescita sono quelle sulla proprietà,come l’Imu,mentre le tasse che,se abbassate,favoriscono di più la ripresa e l’occupazione sono quelle sul lavoro” Non dice che i posti di lavoro in cui si guadagna 500.000 € ogni anno,come il suo,non è facile accaparrarli Una frase chiarisce il suo pensiero:“Primum” tassare i patrimoni,poi–semmai–abbassare il peso del fisco sul lavoro.Meglio mettere mano al portafogli,dunque A spaventare è il background di Padoan:non solo Ocse,non solo Fondo monetario(dove fu direttore esecutivo)ma anche amico di D’Alema e Amato (l’uomo della patrimoniale e della sua pensione d’oro,appunto,che nottetempo fece un raid nei nostri conti correnti per alleggerirli e,di fatto,consegnarci all’euro).Padoan fu consigliere economico sia di Baffino che del dottor Sottile, e ricoprì anche il ruolo di direttore della Fondazione Italiani europei,il think-tank politico che gravita nella nebulosa orbita dell’ex eminenza grigia della sx,D’Alema,sempre lui.Un background che porta dritto a frasi come questa:“L’imposizione l’imposizione sul patrimonio immobiliare è meno dannosa di quella sul lavoro.Si può tentare di avere,a parità di gettito,un impulso positivo sull’economia e sull’occupazione!" segue
  • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
    OT Ho appena letto l'articolo completo sulla Gazzetta di Pr, non spiega il motivo "completo" di questa reazione di Beppe per l'incontro con i sindaci organizzato da Pizzarotti. Il PS qui in fondo al post non è sufficiente. Vorrei capire: Beppe attacchi Pizzarotti per non averti/vi consultato, oppure questo incontro non si doveva fare per motivi ben precisi? Vorrei davvero capire, perchè finalmente a Parma abbiamo un sindaco onesto (non ho detto perfetto, ho detto ONESTO e questo è un pregio inestimabile) e non vorrei proprio vederlo attacare dai media per motivi del cavolo! Se ci sono cose che noi non sappiamo, prego parlare e informare, altrimenti prendere il telefono e imparare a sbrigare certe "incomprensioni" a tu per tu. Grazie
    • uno di noi 3 anni fa
      la cosa migliore sarebbe un incontro in diretta dove Beppe e Pizzarotti si chiariscono, sono sicuro che alla fine dell'incontro si abbracieranno e tutto questo polverone mediatico scomparira, se lo chiediamo tutti....
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Appunto di questo parlavo quando ho scritto "mi dispiacerebbe vederlo attaccare dai media" sappiamo bene come fanno
    • uno di noi 3 anni fa
      sullo spendere qualche parola in più posso essere d'accordo( magari lo farà); ma su i media no, ieri sera in tv si parlva di "SCOMUNICA"
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Antonella! Uno di noi, i media non ingigantiscono niente in questo caso. Messa così non è altro che un autogol (a menochè, ripeto, non ci siano altri motivi). E se fosse come dici tu, un atto dovuto, allora forse è meglio spendere qualche parola in più. Pizzarotti non si merita certo un semplice tweet
    • uno di noi 3 anni fa
      stai tranquilla, nessuno impedirà a Pizzarotti di fare il sindaco, quello di Beppe è un atto dovuto perchè un domani chiunque potrebbe organizzare qualcosa e dire che lo fa a nome del movimento. Ovviamente i media ingigantiscono la notizia per gettare fango
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Assolutamente d'accordo
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Cla Van (Si mettono in dubbio i sondaggi- o le votazioni on line- dei 5stelle dicendo che potrebbero essere truccati) (V: e allora perché non si mettono in dubbio anche le operazioni bancarie on line, per esempio?) Tutto giusto: e invece chi è che ci assicura che i voti alle elezioni siano tutti conteggiati correttamente? a. poche persone conteggiano; b. Non è la prima volta che scatoloni con schede vengono trovati intatti e non conteggiati; c. Anche se il conteggio avviene UNA persona scrive i risultati sui moduli e dunque li può modificare; d. I dati vengono mandati a Viminale VIA WEB e I proprietari dei server sui quali si svolgono le elezioni e i sondaggi possono manipolare a loro piacimento i risultati quando vogliono; e. infine i dati vengono presi da persone non molto ben note al Viminale, di chiara appartenenza partitica altrimenti non sarebbero li, ed elaborati per dare un risultato finale… ora quale è il modo più sicuro
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Laura Tonino Solo una precisazione per guido dalla Germania: Parelon, il progetto di Parlamento Elettronico utilizza proprio i token elettronici bancari. La generazione di chiavi è stata fatta con presenza di notai e parti terze a certificarne la correttezza. Parelon doveva essere il sistema il Sistema di tutto il Movimento 5 Stelle, e non solo del Lazio. Ma per ragioni di tempo, si è preferito, per ora, utilizzare il sistema LEX. Ma stai tranquillo, che di sistemisti qui, ne abbiamo tanti.
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Vomit Se non esistesse la sicurezza online, non esisterebbero Internet e il commercio elettronico. Tutto è collegato ad internet oggi anche la tua banca, e se le critiche alla democrazia digitale avessero senso, ogni “buon sistemista” potrebbe accedere al tuo conto e fare un prelievo. È più sicura la democrazia in rete (se gestita da buoni sistemisti) che quella analogica nelle urne (basta verificare le migliaia di brogli elettorali avvenuti negli anni). Tutto dipende dall’integrità e l’onestà individuale delle persone e a me non sembra che il parlamento “analogico” italiano brilli per queste virtù. .
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest (Bomba! E la legge elettorale?) 010 BUONGIORNO ITALIA Russia all'Onu: rischio estremisti "Gli estremisti in Ucraina continuano a rappresentare un rischio per il Paese": lo ha detto l'ambasciatore russo alle Nazioni Unite, Vitaly Churkin, sottolineando che l'ex repubblica sovietica è in preda al "caos e all'anarchia". -------------------------------------- Caro Beppe, bisogna accendere un triplo faro su questi neocons-idioti. Ricordi cosa diceva Gheddafi all'inizio ? "Ci sono i militanti di Al Qaeda e alcuni libici reduci dall'Afghanistan dietro la rivolta di questi giorni" Sono decenni cha 'sti qua vanno in giro a seminar zizzania con l'avvallo dei guerrafondai travestiti da Democracy Export. Buona giornata. mandi .
  • Roberto C. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Pizzarotti, prima di divulgare un eventuale incontro con Grillo concordalo in anticipo ricevendo una risposta. Caro Grillo, non ti negare agli incontri, se non puoi, fai sì che questi possano discutere degli argomenti legati all'incontro indipendentemente dalla tua presenza fisica.
  • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
    Ancora una volta, aspettiamo che i Russi, ci liberino dai nazifascisti. Comodo eh!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Alberto La politica, da anni ormai, è fatta da persone che attraverso la politica cercano di fare i propri interessi. D’altra parte, noi Italiani non siamo un popolo, ma un insieme di persone con mentalità, tradizioni, cultura, etica, senso civico diversissimi tra loro. E siamo furbi: finché il guaio capita al vicino, e non a noi, facciamo finta di niente. Politici di cui sopra e pennivendoli al loro soldo fanno il gioco di mantenere tutti nell’ignoranza. Abbiamo un PdR che sì è ripetutamente posto fuori dai propri incarichi, sia prima quando firmava di tutto (Lodo, massima vergogna), sia dopo quando fa la guerriglia agli eletti che non sono di suo gradimento. Abbiamo un Pd che da tempo immemorabile non è che un simbolo dietro al quale si cela una guerra tra bande, con importanti simpatie berlusconiane e cupio dissolvi: ora è apparso anche Caino. Abbiamo un Pdl ripetutamente spaccato nonostante i miliardi del capo banda. Idem per la Lega. Infine, tutti i partitelli minori che sono ormai ologrammi: Monti, Casini, Fini, DiPietro, Vendola.. Ed ora i 5Stelle, giovani creati da Grillo che cominciano ad affrancarsi in giusta misura, a proporre giuste leggi, ad operare con onestà e trasparenza. Certo, anche tra loro possono, e debbono, esserci dissensi, ma certamente NON sono tra quelli che hanno portato l’Italia al disastro e anche solo per questo meriterebbero la nostra fiducia. Solo loro vogliono le leggi anticorruzione: vi sembra poco? Fanno paura, questi giovani, ai politici di professione, perché sono i soli a cantare fuori dal coro pieno di miasmi. E dunque smettiamola di intontire gli Italiani per 4 dissidenti, facendo credere che il M5S è una congrega di gente inaffidabile e radiocomandata. Sono i migliori, perché non sono politici di professione, compromessi in mille modi con il potere ed ebbri di se stessi e della volontà di mantenere i loro vergognosi privilegi.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    ALESSANDO ZILIOLI Il nuovo governo è pieno di ministri provenienti dall’ala dura di Confindustria,la Troika,il Pdl, Cl e la lobby delle spese militari Renzi ha stretto un’alleanza politica che esclude qualsiasi ipotesi di diritti civili (ce lo vedete,a fare le unioni gay dipendendo da Giovanardi?) Ce cosa c’è e che cosa si può costruire di là, a sx di Renzi e del suo governo? Perché a sx di Renzi finora ci sono stati soprattutto partitini autoreferenziali,più attenti alla perpetuazione della propria identità e delle proprie leadership che alla costruzione di un’area comune e seria di alternativa politica,la loro eclissi è sotto gli occhi di tutti e non credo sia un caso che a queste europee nessuno di loro non solo presenterà il proprio simbolo,ma neppure candiderà suoi esponenti di rilievo nazionale (sto parlando della lista Tsipras).Ma sempre di più,anche se pochi se ne accorgono “a sx di Renzi” c’è molto altro,rispetto a questi partitini ma anche rispetto alle associazioni che pure partecipano a questa nascente galassia(da quelle per l’acqua pubblica a quelle antimafia,da quelle per i diritti dei migranti a quelle ambientaliste). C’è, prima di tutto,una fascia crescente di persone che pongono con urgenza la questione dei diritti sociali:in opposizione a quella forbice dei redditi e dei patrimoni che è aumentata in modo tanto violento negli ultimi trent’anni, portandoci al punto in cui siamo Un’opposizione alternativa alle ricette implementate finora dai vari governi,specie gli ultimi due, quelli appoggiati dal Pd C’è poi la questione dei diritti civili:dalle unioni gay all’orribile legge 40 che proprio in questi giorni compie dieci anni, dal biotestamento alla laicità dello Stato ecc. C’è insomma,banalmente,la sx:che non è un’etichetta,ma una proposta politica fondata su una cesura completa rispetto alle scelte politiche in materia di diritti sociali e civili di cui sono comuni portatori questi governi di intese larghe o larghette.Qui c'è da costruire ex novo
  • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
    E poi, dicono che LORO, non sono efficienti: Grillo ad altri "terroristi" condannati in quattro e quattrotto, la riforma Fornero per le Pensioni di Legno, approvata in 8 giorni. EFFICIENTISSIMI FURONO!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    4 Berluscameno Individui ed istituzioni rei se la cavano sempre con multe più o meno salate,il cui valore è infinitamente più basso dei guadagni accumulati, così lo scandalo del Libor è costato complessivamente 6 miliardi di dollari di multe Questa settimana si è iniziato a parlare dello scandalo dell’oro,il cui valore è fissato ogni giorno a Londra alle 10 ed alle 15 da Barclays, Deutsche Bank,Bank of Nova Scotia,HSBC e Societe Generale.Esso vale 20 mila miliardi di dollari, cifra considerevole,ma il valore è stabilito con modalità arcaiche,simili a quelle usate per il Libor,create quando questo mercato era molto più piccolo Il protocollo risale al 1919 quando gli operatori di mercato si incontravano negli uffici dei Rothschild,nella City di Londra L’accusa di manipolazione arriva da uno studio, non pubblicato,di due economisti Rosa Abrantes-Metz,che insegna alla New York University’s Stern School of Business,e Albert Metz,direttore di Moody’s Investors Service I due hanno studiato le fluttuazioni del prezzo dell’oro dal 2001 al 2013 ed hanno notato che spesso i prezzi si muovono al rialzo o al ribasso poco prima delle 15.Rosa Abrantes-Metz è conosciuta negli ambienti finanziari perché è stata la prima a denunciare la manipolazione del Libor usando la stessa metodologia di ricerca La settimana scorsa è comparso sul sito del Financial Times un articolo che convalidava le accuse di cui sopra,articolo che è poi stato rimosso L’articolo del Financial Times denunciava la manipolazione del prezzo dell’oro dal dicembre del 2010 al dicembre del 2013,quindi dallo scoppio della crisi del debito sovrano,mentre la ricerca dei due economisti riscontrava manipolazioni a partire dal 2003,dall’inizio dell’invasione dell’Iraq I due eventi sono significativi perché hanno prodotto grandi instabilità e tradizionalmente in queste circostanze ci si rifugia nel lingotto. La domanda di oro è dunque aumentata e con essa anche il valore del metallo giallo e la speculazione.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    3 Berluscameno Mi viene male se continuo a leggere che i più grandi e veri speculatori esistenti al mondo,i Banchieri Gangster,possono continuare tranquillamente a frodare la buona fede dei cittadini onesti e “tramare con certi politici loro complici“ per farci vivere–ora e poi–nella miseria più nera(tramite la nefasta “trovata “di curare l’economia recessiva globale con forti dosi di Austerity) La loro ultima idea brillante per noi:colpire a morte il nostro welfare! (vd Renzi) Nessuno ci difende e(guarda caso)nessuno di costoro va mai in galera! Il prezzo dell’oro è l’ennesima frode che gli speculatori dovrebbero pagare con la libertà Gli scandali della finanza non finiscono mai e somigliano sempre di più a quelli della politica italiana:corruzione,collusione,pregiudicati che si occupano di riforme elettorali,la lista è lunga Dopo lo scandalo della Lehman Brothers c’è stato quello del debito sovrano,si è scoperto che Grecia e Italia,insieme al resto dei paesi della periferia,hanno manipolato gli indicatori economici grazie all’aiuto dei maghi della finanza,le ex banche d’affari,che dal 2009 sono state ribattezzate banche commerciali E guarda caso sono sempre le solite:Goldman Sachs,J.P.Morgan,Banque Paribas e così via.Il crollo della Lehman e tutto il marciume dei derivati e dei mutui spazzatura ha scosso il mondo ma non lo ha cambiato Due anni fa è scoppiato lo scandalo del Libor,il London Interbank Rate,una sorta di tasso d’interesse mondiale.Ci si è accorti che un gruppo di banche ogni giorno ne fissava il valore e spesso lo manipolava per guadagnarci sopra Anche in quell’occasione i media hanno riportato titoloni da paura perché il valore del Libor influisce un po’ su tutto,incluso il costo delle rate della nostra macchina Nonostante il danno,le prove ed il baccano mediatico nessuno dei responsabili è finito dietro le sbarre Il reato politico e finanziario per antonomasia e cioè fare i propri interessi a discapito della collettività non rientra nei reati penali
  • graziano . Utente certificato 3 anni fa
    com'è che tutte le anime pure si scandalizzano se la russia si riprende ciò che è suo ossia la crimea, xke non si sono scandalizzate quando gli americani hanno invaso l'iraq l'afganistan, la libia il cossovo, ma! potere della tv
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Franco Vorrei ricordare a chi “rimpiange” il Governo Monti i lasciti che ci ha lasciato questo signore troppo sopravvalutato da tutti in primis da Napolitano: -il pareggio in bilancio in Costituzione che non esiste in nessun paese europeo né negli USA e neanche in Germania e Olanda, Paesi virtuosi; argomento discusso ed approvato in meno di 10 minuti senza informare i cittadini e senza un adeguato dibattito Parlamentare; -gli esodati, una riforma delle pensioni fatta su presupposti teorici ed inverosimili (piena occupazione, crescita costate e continuativa del PIL, allungamento delle aspettative di vita ma non della qualità della vita!); -una non riforma del lavoro che aveva lo scopo di semplificare le assunzioni giovanili e che in realtà non ha semplificato niente ma ha tolto quel minimo di possibilità di sgravi fiscali che c’erano. Ed ora nel nuovo Governo Renzi abbiamo ancora persone di Monti (il Ministro della Istruzione Giannini) che ha già dichiarato la parità tra scuola pubblica e privata. Berlusconi ci ha portati al disastro ma per il poco tempo che abbiamo avuto Monti i danni che ha fatto sono nettamente superiori. Dio ci salvi da queste persone incompetenti e subdole!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    URRO Scoprirsi o riscoprirsi Keynesiani, in sé e per sé, non conta nulla. Stupisce che sia la sinistra e i cosiddetti progressisti ad indicare come economista da portare ad esempio Keynes, un economista che qualcuno potrebbe definire ”un buon reazionario illuminato”. Ma di questi tempi, forse, occorre accontentarsi. È noto a tutti, infatti, che la ripresa economica, nel pensiero keynesiano, si avvale di due elementi fondamentali per accrescere il reddito nazionale: l’aumento dei Consumi e la crescita degli investimenti anche attraverso una consistente azione dello Stato in opere pubbliche ed infrastrutture. Ma come fanno a crescere i consumi se le paghe non crescono (se la produttività non cresce) e le aziende spostano all’estero le produzioni d’impresa? Come fanno a crescere gli investimenti se il risparmio privato si erode continuamente (per soddisfare i bisogni primari delle famiglie)? Come fa lo Stato ad intervenire se non ha un becco di un quattrino (senza poi contare i vincoli europei) e con un debito pubblico da far paura ? Allora la ricetta keynesiana sembra più una vaga speranza che una dottrina praticabile, viste le condizioni strutturali del deficit pubblico e la situazione economica globalizzata. Le ricette di Keynes vanno bene a rilanciare una situazione asfittica dell’economia di un paese singolarmente considerato: questa stessa ricetta (basata su dosi crescenti di investimenti statali tali da far crescere propensione al consumo ed occupazione) NON funziona in un quadro di economia comunitaria e men che meno globalizzata dove le variabili sono innumerevoli e di difficile controllo.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    2 Berluscameno Per sottrarsi al ricatto Ue ci sono 2 cose da fare:il consolidamento delle scadenze dei titoli di Stato italiani garantito dalla cessione del patrimonio pubblico,per il quale esistono programmi dettagliati redatti già da tempo,e un taglio lineare generalizzato della spesa pubblica complessiva del 3% per non dover ricorrere a nuove emissioni di obbligazioni durante l’intera durata del periodo di rimborso (proposta in 7 anni,ossia più di un’intera legislatura) Ciò farebbe risparmiare almeno 20 miliardi di interessi da destinare alla riduzione della pressione fiscale Il 2° grande problema del Paese è una incisiva riforma tributaria che porti a 2 tasse standard sui redditi personali(una statale e una comunale),più quelle sui consumi,da fissare in proporzione alle spese ritenute necessarie.Ciò collocherebbe al centro della politica la soluzione del problema principale della società italiana,la riforma della PA,ivi inclusa quella degli organi elettivi Le altre riforme,quella pensionistica,del mercato del lavoro,del credito e dei capitali vanno poste sul sentiero della normale gestione cessando di introdurre continue regolamentazioni che estenuano i cittadini dal lato dell’impegno di comprensione a loro richiesto e della continua erosione dei loro redditi.Anche caso dell’Imu e delle sue trasformazioni rocambolesche non sono degne di una società civile Il Piano per restare in Europa prevede oggi piccoli stimoli non risolutivi per la ripresa, l’assistenza ai disoccupati e ai bisognosi,la spending review e l’aumento dell’imposizione patrimoniale anche per finanziare spese correnti, l’ultima delle nostre follie culturali in materia economica Il programma dell’attuale Governo non prevede nessuna delle cose da fare,anzi le complica, come testimonia il continuo aumento del rapporto debito pubblico/Pil e della pressione fiscale complessiva:forse è la prima volta che si richiedono ai cittadini cittadini sacrifici per stare peggio.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Berluscameno Paul Krugman,premio Nobel dell’Economia dice:“Il 2010 ha segnato l’improvvisa ascesa degli “Austerici”che chiedevano ai Governi di imporre tagli alla spesa pubblica e nuove imposte nonostante l’elevata disoccupazione.L’Austerità ad ogni costo era la precondizione indispensabile per concedere un aiuto finanziario ai paesi in difficoltà.E il risultato complessivo per l’Europa è stata una drastica correzione dei conti pubblici.L’economia europea è ulteriormente peggiorata,dal 2012 il vecchio continente era ufficialmente in recessione” Qualche economista italiano si permette ora di essere contrario alle politiche di austerità applicate all’Italia “Nel 2010,3 anni dopo lo scoppio della crisi economica mondiale,mancò qualsiasi decisione concreta per difendere l’euro e questo destò molto scalpore,qualche economista invitò le autorità italiane a dotarsi di un Piano per prepararsi a uscire dall’euro,nel caso in cui, dietro l’obiettivo della stabilità,ci stessero propinando solo recessione e disoccupazione Un po’ per i provvedimenti monetari tardivi presi dalla Bce di Draghi e la creazione del Fondo salva Stati decisa dal Consiglio Europeo,un po’ per la posizione assunta dai gruppi dirigenti italiani a favore di questa Europa,dobbiamo prendere atto che abbiamo bisogno di un Piano dai contenuti diversi.Innanzitutto sottrarsi al ricatto che pone l’Italia di fronte alla scelta di perdere altre porzioni di sovranità fiscale – che gli accordi di Maastricht hanno lasciato agli Stati sotto vincoli parametrici–in cambio di un’assistenza che non risolve i nostri problemi, ma offre solo tempo per affrontarli e pone a carico del nostro bilancio pubblico,già asfittico,oneri per salvare gli altri.L’obiettivo è raggiungibile se si eliminano i 2 principali fattori della nostra debolezza:il livello del debito pubblico e l’attitudine passiva nel difendere gli interessi nazionali nel convincimento, continuamente ripetuto,che essi coincidano con quelli europei segue
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    ALESSANDRO GILIOLI È abbastanza divertente vedere come adesso, a parole, sono tutti contro l’austerity. Tutti, a iniziare dai governi e dei poteri che l’hanno imposta e che ci hanno portato dove siamo col 42 % di disoccupazione giovanile in Italia. Perfino il Fondo Monetario (pezzo forte della Troika) sta tentando una mezza marcia indietro, sempre a parole, sui suoi stessi diktat. Per non parlare dei “socialisti europei”, il concentrato di partiti che da molto o da poco governa in mezza Europa con la formula delle larghe intese (Germania, Italia, Grecia, Belgio, Austria, Olanda, Slovenia, Romania). Con la punta di diamante della Spd, partito che a Berlino è incollato a Merkel e alle europee si presenta con un suo leader, Martin Schulz, appena arrivato in Italia per accogliere Renzi e attaccare “il rigore”. E pure Napolitano, quello che ha imposto Monti obbedendo proprio alla Troika, si è da poco riscoperto keynesiano. Intendiamoci: fa piacere che abbiano capito di aver fatto una cazzata. Così come fa piacere non essere più minoranza “estremista” nel denunciare che quel sistema non funzionava. Fa un po’ stupore, invece, la faccia di bronzo con cui approssimandosi le elezioni europee i larghintesisti e troikisti europei facciano finta di non esserne stati i principali responsabili. Vogliono che ci affidiamo a quelli che ci hanno rovinati, perché dicono di aver cambiato idea. Di qui al 25 maggio saranno tutti contro l’austerità, senza vergognarsi dei danni che hanno fatto.
  • mirco m. Utente certificato 3 anni fa
    Grillo vuoi darti una rilassata per favore? Vogliamo dare questo sogno all'Italia o gradualmente buttare tutto nel cesso?
  • Stefan N. Utente certificato 3 anni fa
    Bene l'incontro organizzato da Pizarotti non è stato concordato preventivamente... e allora? Perchè il Pizza deve chi8edere il permesso? Cosa facciamo adesso, lo sbattiamo fuori? Oppure sbattiamo fuori un Grillo sempre più teso a tener sotto controllo tutto e tutti? Cazzo Beppe, rilassati, dovrai anche tu morire un giorno. LASCIA CHE I GIOVANI TROVINO LE LORO STRADE ANCHE SENZA DI TE!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Scusa, ma chi è il leader? il pizzaroti o Grillo? Vuoi fare accordi col PD e Renzi? Mi dispiace, ma hai sbagliato movimento. Nessun accordo con la casta. Questo è il M5S, non quello dei dissidenti.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      A parte che in un gruppo si decidono le cose insieme (nemmeno il circolino della bocciofila decide cose importanti senza prima incontrarsi) sono sicura che un motivo per scrivere questo messaggio ci sia.
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      pinzarotti senza l'aiuto di beppe sarebbe ancora alla ricerca di un pugno di voti x farsi eleggere come consigliere di quartiere, e percio mi sembra che il minimo che possa fare è discutere con il portavoce del mv ossia beppe delle iniziative da promuovere
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      Sono parzialmente d'accordo con te perché secondo me Beppe non lancia diktat ma esprime una sua opinione(credo sia lecito per un leader) dopodiché ha sempre fatto decidere alla base cioè a noi elettori. Saluti
  • nicola s. Utente certificato 3 anni fa
    l'iniziativa di pizzazotti mi sembra meravigliosa e da appoggiare senza riserve. non capisco bene il motivo di una linea polica che si basa sempre più sull'intransigenza
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Debora Billi tramite Giulio Zotta Ormai Bella Ciao è diventata la colonna sonora ufficiale delle rapine dei banchieri e dei colpi di Stato amerikani. Bella ciao versione ucraina: l'inno contro Yanukovich - Repubblica Tv - la Repubblica.it video.repubblica.it ''Addio Garante! Non ritornare!O Vitja ciao, Vitja ciao, Vitja ciao-ciao-ciao''. I manifestanti ucraini cantano sulle note di ''Bella ciao''...
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Banche ed evasione fiscale Intervista a Hervè Falciani - Banca Rotta - Presa Diretta 3 marzo http://www.youtube.com/watch?v=DHz6j_5nbcU Le banche hanno molti meccanismi per proteggere il segreto dei fondi neri Una sola banca gestisce molto più di 100 miliardi di euro di fondi neri italiani, politici, imprenditori, mafia... Ovviamente se nel governo c'è chi usa i paradisi fiscali non farà nulla per svelare il segreto E' un sistema globale di autoprotezione dei capitali evasi La lista Falciani era entrata in questi segreti e ovviamente è stata secretata Falciani si è messo a disposizione delle autorità italiane, ma solo una parte piccolissima della sua lista è arrivata, il resto è stato bloccato E' assurdo pensare di bloccare un sistema che ogni anno gestisce miliardi di profitti Così in Italia tutta la lista Falciani non è arrivata, 120.000 conti correnti in tutto il mondo, 120.000 evasori italiani di cui si protegge il segreto Solo per la parte che è arrivata in Italia si sono scoperti dati su 5000 soggetti, ma i vari governi hanno poi usato condoni, scudo fiscale, prescrizioni ecc. per vanificare l’evasione trovata e renderla impunibile.
  • mario45 massini Utente certificato 3 anni fa
    Da Repubblica online: "Renzi ai sindaci: dateci una scuola e noi la ripareremo". A Roma girano auto con strani tipi che da un megafono urlano: " Donne!Il vostro camino fa troppo fumo? Noi lo ripuliamo. Avete coltelli che non tagliano? Noi li affiliamo. Ripariamo lavatrici ombrelli ecc.ecc.". Forse è gente del governo. Chissà.
  • samuele bersani Utente certificato 3 anni fa mostra
    da notare che eugenio benettazzo è quella specie di leghista inconsapevole tanto adatto ormai al movimento, per non parlare della sua preziosa collaborazione con una Forza Nuova altrettanto preziosa..
  • antonio m. Utente certificato 3 anni fa
    dopo aver vinto le UE, invito a tutti i cittadini del m5s di andare a roma ad occupare i palazzi cosi' vediamo se lo capiscono che devono andare tutti a casa. Per me' pizzarotti alzato un po' troppo la cresta!!
  • Edgardo Falzone 3 anni fa
    E basta no! non mi toccate pure Pizzarotti, se non siete d'accordo con lui dialogateci cazzo.
  • Indi pendent Utente certificato 3 anni fa
    Una domanda tecnica: quando apro i video di questo blog mi appare una schermata grigia con sovraimpressa la scritta: "per riprodurre il video, disabilita i plugin del browser che impediscono il caricamento di annunci" sapete spiegarmene il motivo? Devo fare qualcosa per poter dover vedere la pubblicita' e quindi poter vedere il video che mi interessa o ho capito male?
  • jb Mirabile-caruso 3 anni fa
    S. Bersani: "…..Grillo non vuole andare al Governo, vuole solo una …………………..base scremata dal dissenso, uno zoccolo duro e …………………..puro da manipolare e scagliare a SUO piacimento …………………..beh…..no grazie…."…………………………………… Signor Bersani, perché non ci dice quello che Lei vorrebbe, e ce lo "argomenti" in maniera che noi tutti possiamo riflettere e valutare la Sua proposizione? Lei è una persona che certamente si ritiene "democratica", ed, in quanto tale, dovrebbe sapere - e tenerne debitamente conto - che NON è solo Beppe Grillo che vuole, come Lei lo definisce, "uno zoccolo duro e puro", ma è il 70% degli iscritti al Movimento che ha riconosciuto l'errore fatto di avere mandato in Parlamento gente che - intellettualmente INCAPACE di comprendere l'INTIMA ESSENZA del Movimento - non era conseguentemente idonea a rappresentare né il Movimento né i Cittadini. Se, nell'argomentare la Sua posizione, Lei si trovasse nella posizione minoritaria del 30%, perché mai Lei direbbe "beh… no grazie"? Forse perché il Suo Ego è più "voluminoso" di tutti gli altri Ego della maggioranza messi insieme, e, di conseguenza, Lei concluderebbe di rappresentare da solo la maggioranza? In questo caso Lei introdurrebbe, per la prima volta nella Storia, una nuova forma di Democrazia che - a differenza della presente che funziona a "numeri", la Sua funzionerebbe a "volume"! È una idea geniale che sarebbe accolta a braccia aperte dai più Egomaniaci del mondo che, Le posso assicurare, non sono pochi e Lei potrebbe trovarsi miliardario in un batter d'occhio con i soli diritti di autore! Ma scherzi a parte: io penso che Lei avrebbe ragione a dire "beh…no grazie" perché - anche senza rendersene conto - Lei capirebbe che la Sua mentalità di Partito e di far politica non potrebbe mai conciliarsi con quella degli zoccoli duri del Movimento. E - guarda caso! - anche gli zoccoli duri si renderebbero conto che Lei fosse una persona "smarrita" e l'accompagnerebbero gentilmente alla porta d'uscita.
    • samuele bersani Utente certificato 3 anni fa
      quante chiacchiere.. no grazie significa che rinuncio, gli accompagnatori-fuori-dal-movimento possono risparmiarsi la fatica..
  • gian solo Utente certificato 3 anni fa
    5 minuti di formigli x cambiare canale SONO TERRORIZZATI !!!! ASPETTIAMOCI SEMPRE PIÙ MERDA ADDOSSO VINCERO'!!!! VINCEROOOO'!!!!!!
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      Io non l'ho guardato di proposito ,così ho fatto sonni tranquilli.
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    PER LA NOSTRA COSCIENZA : Le violenze delle parti in lotta nella Repubblica Centrafricana sono intensificate, sia nella capitale Bangui che nella parte centrale ed occidentale nel paese. Negli ultimi due mesi, con l’escalation delle violenze etniche e religiose, almeno 133 bambini sono stati uccisi o mutilati, alcuni in modo terribile. Se questi bambini fossero stati bianchi .......
  • jb Mirabile-caruso 3 anni fa
    Vito Asaro: "I voti dei subnormali in Italia sono la maggioranza e ……………………i loro voti sono di chi riesce a prenderseli. ……………………Vero è che il Movimento non cerca voti, ma vuole ……………………creare coscienze………."……………………………… Uno di noi: "Se non ci facciamo una nostra trasmissione quei voti ……………………non li prenderemo mai. Santoro ci riuscì a farla, ……………………penso che lo potremmo fare pure noi"……………. Signori Asaro ed Uno di noi, mi introduco nel Vostro interloquire perché trovo particolarmente interessanti i punti che mettete in evidenza. La posizione del Movimento di voler creare nuove coscienze e, quindi, nuovi Cittadini è irremovibilmente corretta. Ciò che non è per nulla chiaro, a questo punto, è il metodo con cui intende conseguire questo obiettivo. A me sembra, signor Asaro, che il Movimento - pur consapevole dell'obiettivo - non sia per nulla consapevole di quale iniziativa sia necessaria per raggiungerlo. Se lo fosse, infatti, avrebbe questo obiettivo nel suo programma con la relativa azione da portare avanti. Non c'è niente di tutto questo, la qual cosa mi da la sensazione che il Movimento non sia per nulla consapevole della specifica iniziativa da intraprendere e portare avanti. Molto importante è l'osservazione del signor Uno di noi perché mette in evidenza la necessità di un mezzo di comunicazione efficace con il quale cominciare a "creare le coscienze". Io, più specificamente, aggiungerei che il Movimento dovrebbe impegnarsi, prima nel realizzare un programma didattico professionale di formazione CIVICA che spaziasse dalla prima Elementare alla fine delle Superiori, e poi impegnarsi alla realizzazione di due strumenti comunicativi paralleli: una stazione televisiva nazionale da cui trasmettere - tra gli altri programmi altamente educativi sulla falsariga della PBS Americana - il programma in questione, ed un parallelo Sito Web esclusivamente "dedicato" alla trasmissione dello stesso programma per quanti fossero meglio raggiungibili via Internet. Un sogno?
    • samuele bersani Utente certificato 3 anni fa
      e delle iniezioni direttamente nel cervello di staminali "politicamente orientate" favorevoli al m5s no..?
  • Pietro Melis Utente certificato 3 anni fa
    Grillo coltiva una illusione se crede di arrivare al 35%. Non vi arriveranno nemmeno FI e PD. E dunque si arriverà al ballottaggio se andrà in porto questo sciagurato disegno di legge detto ITALICUM, mentre è un BASTARDELLUM più anticostituzionale del porcellum. Da notare la schizofrenia disonesta dei giudici della cosiddetta Corte Costituzionale, che ha dichiarato anticostituzionale il porcellum ma, contraddittoriamente ha scritto che questo parlamento può legiferare. Come può legiferare se è stato eletto con una legge elettorale dichiarata dalla stessa Corte anticostituzionale. Ma si capisce il motivo. Questi disonesti dekla Corte non hanno voluto ammettere che la loro stessa composizione è anticostituzionale giacché circa metà dei "membri" è stata nominata da un parlamento di composizione anticostituzionale e da un capo dello Stato eletto a sua volta da un parlamento di composizione anticostituzionale. L'unica soluzione consisterebbe in un autoscioglimento di questo parlamento che riporterebbe in vigore il sistema proporzionale. E solo con il proporzionale 5stelle non rischierebbe di sparire dal parlamento con l'Italicum. Bisogna che 5 stelle si muova per far capire che l'italicun è più anticostituzionale del porcellum.
  • Lorenzo M. Utente certificato 3 anni fa
    PER FAVORE ASCOLTATEMI: dopo le ultime trasmissioni farsa che attaccano il M5S arruolando dei farfugliatori collusi che, comunque, nessuno prende più sul serio, propongo di prelevare gli spezzoni più inascoltabili di talune trasmissioni e di replicare a dovere inserendo le informazioni nel video, qualcosa sullo stile della Gialappa, scritto o parlato, come dovrebbe fare una qualunque seria rappresentanza 5S che presenziasse in quei teatrini deliranti. Come accade, per esempio, quando c'è Di Maio. Non possiamo sempre starli a sentire nelle loro distorsioni della realtà, nelle loro rappresentazioni parziali dei fatti, nei loro ragionamenti di parte, insensati, dove il M5S viene dipinto come il peggio, il tutto con l'appoggio concordato dei conduttori. Sono stanco di sottostare a questo regime di disinformazione televisiva, dobbiamo azzerare questo tipo di influenza sulla gente basato sulla menzogna e sui giochini di PNL. Ognuno parlerà a nome proprio, io sto imparando ad usare SonY Vegas, ma da solo non ce la farò. Fatelo tutti, stronchiamo questo schifo una buona volta.
    • samuele bersani Utente certificato 3 anni fa
      bella proposta.. ma per risparmiare qualche euro, invece della gialappa, si potrebbe usare un ex comico disponibile..
  • samuele bersani Utente certificato 3 anni fa
    devo dirlo.. stiamo facendo DI TUTTO per autoincularci.. grillo non vuole andare al governo, vuole solo una base scremata dal dissenso, uno zoccolo duro e puro da manipolare e scagliare a SUO piacimento.. bhe.. no grazie..
  • vito asaro 3 anni fa
    cerchiamo quel signore che stamani,a roma,ha tentato di strozzare visco al grido:servo delle banche.ti ammazzo.hai svenduto l'italia.mandiamoci lui,la prossima volta in tv.ecco,quello è uno che sà come vanno trattati.cose da pazzi:costretti a giustificarci davanti a ladri,venduti,falsi e istigatori al suicidio.....mah.
  • jb Mirabile-caruso 3 anni fa
    Indi pendent: "…..mi sembra di aver capito che per questo signor ………………………Benetazzo l'immigrazione ci bastardizza, forse ………………………davvero ho capito male e non c'è il razzismo ………………………che io ho inteso……….."…………………………… Signor Indi pendent, non sono in grado di aiutarLa nel comprendere la posizione del signor Benetazzo sull'immigrazione, in quanto a me persona del tutto sconosciuta, ma vorrei portare alla Sua attenzione che il metodo più sicuro per valutare una qualsiasi presa di posizione su qualsivoglia tematica è quello di studiare attentamente la diretta argomentazione scritta dell'Autore. Vorrei anche portare alla Sua attenzione che - particolarmente negli ultimi cinquant'anni - noi siamo tutti VITTIME involontari ed inconsapevoli di una montagna di "propaganda" relativa ad una infinità di soggetti, che vanno dai miracoli della Scienza Medica ai ritrovamenti archeologici che provano l'evoluzione della Specie Umana secondo la teoria Darvinista, da atti di pura immoralità artatamente camuffati da 'diritti civili' a Nazioni così generose da sacrificare la vita dei loro figli per donare la Democrazia ad altre Nazioni, dall'affermazione scientifica che l'Onnivorismo è la dieta naturale dell'Uomo all'Universo creato dal nulla, e via dicendo. Tutta questa valanga di nozioni quotidianamente depositate nel nostro cervello necessitano essere CRITICAMENTE analizzate prima di essere ammesse nella nostra Coscienza. A non farlo si rischia di vivere una vita da robots, di ripetitori meccanici per intenderci senza esserne nemmeno consapevoli. Questo è il mondo in cui viviamo, e questo è il pericolo più insidioso a cui siamo tutti esposti e tutti VULNERABILI, inclusi - e forse particolarmente - quanti di noi si ritengono spavaldamente immuni da queste insidie propagandistiche. Grazie per avermi offerto l'opportunità di esternare queste mie considerazioni sulla' estrema pericolosità della propaganda da cui dovremmo proteggerci e a cui, invece, ci esponiamo sempre di più.
    • Indi pendent Utente certificato 3 anni fa
      ec... sbaglio sempre.... Edelman e non Endelman
    • Indi pendent Utente certificato 3 anni fa
      a prescindere da cosa scusa?
    • gian solo Utente certificato 3 anni fa
      Spero che votiate M5* A Prrscindere
    • Indi pendent Utente certificato 3 anni fa
      Le devo dare ragione, in effetti cerco di non saltare mai alle conclusioni perche' molte volte mi sono ritrovato a dover fare inversioni paradigmatiche che hanno ribaltato l'interpretazione che avevo dato della mia esperienza (intesa come somma dei dati sensoriali raccolti nella propria vita). Conoscera' di sicuro il pensiero di Gregory Bateson, le contraddizioni generano patologie psicologiche se non vengono affrontate e superate, solo con un approccio deduttivo ci si puo' salvare da questa insalata di ipotesi, anche sensate, ma in piena contraddizione l'una con l'altra. Altrimenti, Come lei stesso ha scritto, e Bateson ci conferma, se accettiamo per vere cose che sono in contraddizione tra loro, la nostra mente non puo' che ammalarsi. E la nostra societa', infatti, e' ad uno stadio piuttosto avanzato di malattia mentale. Di solito non amo vantarmene, anzi ritengo alle volte che sia piu' una condanna che altro, il mio IQ e' 135 e quindi riesco a decodificare impianti logici di una certa complessita', ciononostante, faccio molta fatica a mantenere una coerenza tra tutte le informazioni che assorbo. Riguardo al darwinismo, ad esempio, non possiamo accettarlo cosi' come viene abitualmente espresso, ma non possiamo neanche rigettarlo, basti pensare a quanto illuminante esso possa essere nella comprensione di molti processi cognitivi (se ha letto Endelman sa di cosa parlo). Il pensiero e' un fenomeno emergente e non la risultante di una articolato intreccio di cause ed effetti, e questo rende il tutto ancor piu' difficile. Mi sono lasciato un po' andare, spero di non averla annoiata.
  • Nando 3 anni fa
    Ve lo dico da amico, la tv vi fa male, alla 7 ci guarderanno 50.000 persone, gli altri si guardano dvd piratati, formigli non è credibile come tutti gli altri "giornalisti" i sondaggi sono finti! Scaricatevi qualcosa guardatevelo e rilassatevi! Ve lo dico da amico come razzi, fatevi un impianto stereo, scaricate la musica e ascoltatela con le cuffie altrimente rompete i vicini! Oppure recuperate il sonno che avete perso!
  • vito asaro 3 anni fa
    ma dico,mandarà,e quell'altro attivista,ma che ci voleva a cantargliele in faccia a quei quattro?che ci voleva a dirgli:sentite smettetela con tutta questa fuffa.la verità è una e una sola.voi sapete di non valere un cazzo.avete avuto questa botta di culo e siete finiti in parlamento.sapete che questo non durerà per molto.avete fatto i vostri calcoli a,con la vostra pochezza avete deciso di mettervi un po di soldi da parte.questa è l'ultima comunicazione che vi faccio perchè non posso sprecare il mio tempo e la mia intelligenza con individui come voi.MA CI VOLEVA TANTO?invece li,a cercare il "modo giusto" per dire le cose.il modo giusto,per un movimento come il nostro è quello di chiamare ogni cosa col loro nome.le puttane sono puttane.i ladri ladri.i venduti venduti.i coglioni coglioni.e gli stronzi stronzi.cosa fanno,ci denunciano?e lasciateli denunciare.tanto,ormai,con le denunce ci si può pulire il culo.e comunque,in guerra si spara.non si sta a dire:sà,signore,io non vorrei,ma le circostanze,da lei create hanno fatto nascere in me la convinzione che,forse,dovrei........cazzo mentre ti fai le seghe mentali,quello ti ha già piantato dieci schioppettate nelle natiche.e spara,cazzo.
  • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
    Io ho votato no all'espulsione ma ora mi dico: se i 4 erano in buona fede, come io pensavo,avrebbero auto un comportamento totalmente diverso da quello che stiamo vedendo. Chiediamoci per quale motivo si evita di parlare delle espulsioni del Pdxmenoelle, chiediamoci perchè Civati cambia discorso quando a Piazza pulita gli si chiede conto delle espulsioni del Pdxmenoelle, informiamoci su quello che è successo in questi giorni alla senatrice Saggese del Pdxmenoelle, e in caso di espulsione della Saggese confrontiamo le motivazioni Del Pdxmenoelle con quelle del nostro movimento.
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
      Tu non c'entri nulla con i 5*****, comunque, è naturale che in ogni forza politica qualcuno dissente, ma se il dissenso cresce fino a non essere più tollerabile il dissenziente con un minimo di dignità, si dimette e lascia il parlamento, in caso contrario si dovrà per forza di cose espellerlo dal gruppo destinandolo al gruppo misto. Il fatto è che se ci sono espulsioni nel M***** si prende spunto per diffamarlo con la complicità dei dissenzienti, se la stessa cosa succede nelle altre forze politiche è necessario informarsi su internet o essere vicino agli espulsi, sui giornali o le tv nazionali nessuna notizie. Quindi per le altre forze politiche è prassi, se lo fa il M***** è il dittatore a decidere, mentre sai bene che perlomeno qui decide la base. Prova a fare una ricerca su internet e poi magari ne riparliamo.
    • samuele bersani Utente certificato 3 anni fa
      ma non dovevamo essere diversi..? per agire come il pd allora votavo pd.. che ragionamento del caxxo..
  • messa walter 3 anni fa
    ma nessuno sa rispondere ai criminali di giornalai corrotti con gli stipendi pagatogli dai partiti con i nostri soldi,e tutti i loro parassiti amici senz'alcuna dignita,a tutte le merde patetiche in tv,rispondiamogli semplicemente cosi',1°,che grillo e'il grande,l'insuperabile,e 2°,che se comunque,come dicono,tutti i cervelli vuoti,che grillo e casaleggio,ci usano,e ci manovrano come capi burattinai fascisti,a ste cagate da fantascienza,bisogna spiegargli semplicemente,che se anche fosse cosi',il popolo del m5s continuamente in ascesa,come tutti i movimenti populisti gestiti col web,come si possa pensare di manipolare in italia,oggi 10 milioni,presto 50 milioni di cittadini,proprio perche'innarestabili,e ovviamente assurdo,dire tale cazzata,dove grazie a l'internet popolare,tutte le verita',quelle vere,non potranno piu'essere nascoste,come invece accade in modo ovvio nella loro sbugiardata e faziosa tv,A SERVIZIO dei pochi veri potenti,presto arresi a voler del popolo affamato,i criminali,avidi,ladri di un potere stupido e a tutela dei loro schifosi interessi,a tutti i critici del m5s o di qualsiasi altra futura evolutiva socialcultura creata dal web,con le stesse caratteristiche di trasparenza controllabile,e create dai cittadini,e'gia'il presente che monopolizzera il nostro futuro,assassinando,finalmente e definitivamente i media marci,mafiosi,corrotti,criminali,e bugiardi ,spazzando via l'unica vera dittatura ancora per poco in vita della vergognosa classe politica,un malato terminale in stato vegetativo,morente ,quindi tutto il mondo dovra'essere riconoscente a torto o a ragione alla mostruosa genialita'di grillo e casaleggio,che hanno rivoluzionato,oggi a livello nazionale,domani in europa,e a breve nel mondo il vero e rivoluzionario modo di fare politica nei prossimi 50 anni.tutto il resto sono solo parole,addio politici e media corrotti,il popolo con la sua arma micidiale,non potra'piu' essere addormentato da nessuno e da niente,grazie ai social e internet.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    O T la penso esattamente come vito!!!!!!!!!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      io dico il 50 x cento....e un abbraccio a te!!!!!sulle tv...si certo bisogna ragionarci hai ragione.dolce notte!e grazie!!!!
    • Patrizia G. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca!! Lo so, lo so che sei una forza. Sai ho sempre pensato anch'io che dovremmo andare in tv a controbattere ma a volte mi domando se ci farebbe davvero bene scendere in quelle arene e comportarci alla stessa stregua degli altri, nei pollai ad urlare..mah, sono molto contrastata. Abbraccio a 5 stelle! PS stasera da vespa ci davano al 23% se loro dicono così...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao patrizia!!!no no il mio commento era riferito a quando vito dice che bisognerebbe mandare qualcuno in tv capace di urlareeee contro la gente che ci diffama!!!!!!!!nn crollerò mai,anche se a volte,anche a me serve una ricarica...un abbraccio stella!!!!
    • Patrizia G. Utente certificato 3 anni fa
      La penso anch'io come Vito ma da te non me l'aspettavo, tu sei sempre così fiducioso, così ottimista, dai una carica incredibile, non mi crollare :)
  • vito asaro 3 anni fa
    va be stasera è meglio che vada a dormire altrimenti finisce che la prendo col movimento che continua a sopportare l'insopportabile.non vorrei che,a forza di professarci gandhiani diventiamo tutti dei coglionazzi.
  • vito asaro 3 anni fa
    luca,stasera da formigli c'era solo merda e,come disse di battista,la merda va spalata.allora,prendiamola stà pala.cerchiamo della gente che usi il metodo sgarbi.quelli di stasera non bisognava farli parlare bisognava continuare a gridargli in faccia:merda,mera,merda,merda,merda.ma ci vuole tanto?
    • Danilo S. Utente certificato 3 anni fa
      Ma secondo voi i tre espulsi hanno fatto bella figura? A mio avviso no, non hanno saputo articolare motivazioni concrete e condivisibili. Hanno solo dimostrato la loro insofferenza ad osservare coerentemente le direttive condivise solo pochi mesi prima. Meglio lasciarli al loro destino di soggetti inaffidabili.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      concordo con te vito!!!!!!!!!
  • Salvatore Rizzo Utente certificato 3 anni fa
    Quei PS, ... per caso cerchi di aizzare contro Pizzarrotti? Stai sbagliando Beppe.
  • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa
    ...Qualcuno di Voi ha notizie del "vecchio" Lenin....E da un pò che non lo vedo in giro... ...O mi sbaglio ? Maurizio Tesei
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ..sbagli...son giorni che è qui con noi
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    restiamo uniti.non c'è altro da fare e basta quello!!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao maurizio!!!un abbraccio!!!
    • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa
      ...Sono completamente daccordo...! Lo sappiamo solo noi cos'è il M5S. Quando penso che lo vogliono far passare per un branco di fascisti... ...Mi vien da ridere...Un Movimento fondato da un "comico" che diventa fascista o peggior ancora nazista fa solo...RIDERE ! Ciao. Maurizio Tesei
  • anturium1 3 anni fa
    Peccato che trasmissioni come PRESA DIRETTA siano seguite da una minoranza: questa sera Jacona ha aperto un bello squarcio nelle nebbie della finanza e dei centri di potere spiegando che cosa c'è all'origine delle politiche di austerità che impoveriscono i più per favorire chi fa soldi con i soldi a danno dell'economia reale. Una nuova gigantesca bolla speculativa è sempre più vicina ad esplodere, l'Italia cade a pezzi, il governo Renzi assomiglia più ad un' armata Brancaleone con poche idee, per giunta confuse, e i nostri politici cosa fanno? passano da un salotto televisivo all'altro a discutere sul gradimento o meno di Renzi e soprattutto concordemente lavorano per screditare il M5S in vista appunto delle europee. I problemi concreti della gente sono rigorosamente banditi, salvo rarissime eccezioni. Intanto anche gli espulsi del M5S hanno cominciato il giro delle sette chiese, contesi dai Vespa, Formigli e loro pari.
  • vito asaro 3 anni fa
    ormai siamo al punto che,anche i commentatori delle partite di calcio,tra la descrizione di un calcio di rigore ed una parata del portiere,ci infilano in mezzo un po di merda per il m5s.inutile consolarci col "vinciamo noi" o col "la gente capisce":la gente non capisce un cazzo e,queste cose,funzionano quindi,cerchiamo di studiare delle efficaci contromosse.
    • Patrizia G. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Vito, purtroppo lo temo anch'io, spero di no, mi auguro che la gente riesca a ragionare con la sua testa e veda lo squallore che ci circonda ma non sono così fiduciosa. Tu che contromosse proponi?
  • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa
    ...Formigli si crede furbo ed invece dimostra solo di essere un penniven= dolo scorretto e sopratutto...INFAME ! ...Sarebbe il caso che Beppe ci fac= cia un video chiarificatore su quanto accaduto ultimamente (Pizzarotti com= preso ) ed alla eventuale strategia da tenere per le prossime elezioni nella Europa di tutti ma non dell'Italia ! ...La guerra si fa sempre più aspra...! Maurizio Tesei
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe non mollare. E' difficile tenere il controllo di tutto le redini, ma la strada è giusta. Siamo sempre una grande comunita ma qualcuno sta insinuando in tanti il veleno della menzogna. Vogliono distruggere il m5s prima che entri in europa. lo sappiamo . Non vogliono che cresca. Chissa quali sondaggi aveveva o trend di crescita avevano per fare tutto questo. Beppe non possiamo fermarci. Non dobbiamo farlo per una questione etica nei confronti dei nostri figli. Se perderemo sarà nel campo di battaglia non esuli dalla nostra casa, dalla nostra libertà e dai nostri diritti. Beppe non è facile avere il ruolo che ti sei ritrovato assieme a Gian roberto,che forse nemmeno avresti voluto e che a volte, per l enorme responsabilità,non sai come gestire. Hai/avete tutti contro pero credo tu lo faccia solo per una questione di coscenza e dignità. Non sei solo anche se non smebra cosi. Sbagli a volte come fanno tutti. CHi non sbaglierebbe qualche volta al tuo posto? Beppe dobbiamo fare la storia o almeno provarci. Senza rimpianti. Dobbiamo avere il coraggio e la sicurezza nel cuore che quello che facciamo è giusto e dobbimo riprenderci la libertà che abbiamo perso. Forza e coraggio la strada è lunga e la battaglia pure.
  • Hivon T. Utente certificato 3 anni fa
    Non senpre ho condiviso le opinioni di E. Benetazzo, ma stavolta, tanto di capello: non ci avevo pensato! Anzi, mentre sogghignavo (amaramente) sul passaggio delle consegne e la freddezza di Letta, già speravo nei franchi tiratori che alla prima occasione avrebbero impallinato matteo bean renzie... invece la, nemmeno ostentata formalità, ora mi fa proprio pensare ad un copione... ADDIRITTURA TROPPO REALISTICO! Come nelle commedie o nei film di A. Sordi, RECITANDO SI ESAGERA! E PROPRIO QUESTO DEVE ESSERE SUCCESSO! Basti pensare anche alla spudorata insincerità che hanno dimostrato troppo spesso vari esponenti del PD! ED ORA COSA CI PROMETTE IL NOSTRO AMATO RENZIE? UNA BELLA, INCOSTITUZIONALE LEGGE ELETTORALE TRUFFA, CONCORDATA CON CHI DI TRUFFE SE NE INTENDE! IL BELLO È CHE CE LA MOSTRANO COME SE STESSERO PER FARCI UN REGALO!!! Ai posti di lavoro effetto "job act" (i preti parlavano in latino per non farsi capire) nessuno ci crede: nemmeno se ne discute! POI, NUOVE TASSE, GARANTITE PADOAN E MAGARI CHISSÀ, NUOVI PROBLEMI PER NOI PER UN EMBARGO ALLA RUSSIA! (BEN CHE VADA) Ma allora matteo abbiamo davvero bisogno di nuovi aerei, NO? Ah dimenticavo: NUOVE TASSE A NOI E PROMESSE DI TASSARE IMMOBILI DEL CLERO! Intanto condannano Grillo, e fanno di tutto per considerarlo come un'anomalia passeggera! A La7 (mi sembra) un emiliano ha detto che l'Europa ha paura di Le Pen in Francia, ma Grillo in Italia è ormai fuori gioco! Io intanto aggiungo altri 2 jolly a Grillo ed al M5s!
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.wallstreetitalia.com/article/1673387/politica/m5s-padellaro-direttore-del-fatto-quotidiano-candidato-alle-europee-di-maggio.aspx
    • Giovanni R. Utente certificato 3 anni fa
      Vogliono far sembrare il Fatto Quotidiano un giornale di parte, quando invece è l'unico quotidiano a non esserlo.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Anche a me sembra una puttanata. Se per assurdo non lo fosse, vorrei dire che non trovo opportuno che il M5S abbia in lista l'ex direttore de "l'Unità". Ma sinceramente non credo che sia una notizia fondata.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Onestamente mi sembra una colossale puttanata...
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    O/T In questo momento di crisi e di spese che aumentano la prima cosa da fare è revocare l'iscrizione ai sindacati.
    • Nando 3 anni fa
      Revocare le iscrizioni ai sindacati si, ma anche abolire le cooperative.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    cafferino notturno a 5 stelle???:))))))) dopo piazza sporca ci vuole dai.....
  • Fabio Rivi 3 anni fa
    IMPORTANTE Salve, volevo chiedervi se qualcuno può contattare lo staff o l'ufficio legale del M5S (se esiste) per questo articolo ESPULSI A 5 STELLE : DECIDE IL CAPOTRIBU' http://www.agoravox.it/Espulsi-a-Cinquestelle-decide-il.html#forum71148 dal titolo palesemente diffamatorio (visto che le espulsioni le decidono gli iscritti con regolare voto) e quindi passibile di querela. Fate lo screenshot, nel caso non facciano sparire la pagina NON è POSSIBILE CHE QUESTO SIGNORE POSSA CONTINUARE A CALUNNIARE COME SE NULLA FOSSE
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
      Sti lavacessi che fino a ieri si facevano paladini di istruzione e cultura, ora puntano sull'ignoranza e la tontolaggine. Cercano di far dimenticare che l'espulsione è stata decisa dalla base, che qui la base vota e provvedimenti vengono adottati. A mio parere gli estremi per una querela ci sono tutti.
    • Nando 3 anni fa
      Secondo mè state dando troppo peso a polemiche impostate su illazioni di basso quartiere! Come se fosse oro che cola tutto quello che si legge fra giornalettismi on line, per non parlare della carta stampata. Volete rodervi il fagato? Auguri, io guardo ai fatti.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Continuano a equivocare sul significato dell'"UNO VALE UNO". Se un RAPPRESENTANTE eletto in un'assemblea (come Camera o Senato) cessa di *rappresentare* il popolo dei cittadini che lo hanno delegato ma pretende che il suo UNO conti più degli altri mettendo la sua individualità davanti agli impegni elettorali presi (anche pretendendo di rimettere in discussione temi che dovrebbero essere già assodati e recepiti, tipo il no alle alleanze), all'Assemblea del gruppo parlamentare e al responso della Rete, beh, allora può significare che: 1) non ha l'elasticità mentale per adeguarsi al cambio di prospettiva che il M5S impone rispetto ai partiti tradizionali; 2) finge di non capire, è in malafede. In entrambi i casi pretende di essere "PIÙ UNO DEGLI ALTRI". Purtroppo per certi parlamentari, il M5S non tollera personalismi (anche se alcune personalità inevitabilmente svettano per la loro spiccata capacità di rappresentare le istanze di elettori e attivisti). Chi smania per una CARRIERA POLITICA avrebbe fatto meglio a candidarsi non nel M5S ma in un partito.
    • Fabio Rivi 3 anni fa
      Nando, ma ti senti bene? Ma cosa stai farfugliando ? ? RIPETO: dal momento che il titolo dell'articolo è palesemente FALSO E CALUNNIOSO (visto che le espulsioni sono state decise dal voto degli iscritti e NON dal "capotribù"), il signore è passibile di querela. PUNTO Ti è così difficle da capire ?
    • Nando 3 anni fa
      Sarebbe passibile di querela il signore in questione se una pagina web potesse dimostrare il contrario! Ma visto che basandosi sulla fiducia ognuno può esprimere qualsiasi parere pro o contrario il fatto non sussiste!
  • Franco Rinaldin 3 anni fa
    DESIDERO SOTTOLINEARE I NOMI DEI GRANDI AMICI DI BERLUSCONI: - GHEDDAFI: DITTATORE LIBICO CAUSA GUERRA CIVILE E POI E' MORTO AMMAZZATO DAI FRANCESI; - PUTIN: CAPO ASSOLUTO DELLA RUSSIA CHE ORA STA INVADENDO L'UCRAINA CON I CARRI ARMATI COME LA RUSSIA HA GIA' FATTO IN PASSATO CON L'INVASIONE DELL'UNGHERIA E DELLA CECOSLOVACCHIA!!! BELLA GENTE ED ORA DOV'E' IL LETTONE DI PUTIN ???
  • vito asaro 3 anni fa
    voi siete gandhiani?io no e,quando vedo dei falsi merdosi come quelli che c'erano stasera a piazza pulita(non mi riferisco ai cacciati dal movimento,quelli sono il nulla)sarei capace di sputargli in faccia in diretta tv nella speranza che reagiscano in modo da fargli fare il giro dello studio a calci in culo.non stò esagerando.potrei veramente farlo.e che cazzo.vanno bene i nemici,va benissimo chi la pensa diversamente ma,i merdosi no.quelli vanno solo sputati.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      vito...io quanqo quel miserabile ha usato le parole fascista,fossi stato l'attivista in studio gli urlavo contro!!e salvo avrebbe dovuto gridare!!!!
  • cosimo q 3 anni fa
    La trasmissione più bella è stata presa diretta che ha sputtanato le banche ... impariamo...
    • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
      Concordo. la puntata di ieri di presa diretta era anni luce avanti rispetto all'informazione che si fa in italia. La differenza tra presa diretta e la trasmissione di formigli ieri era ABISSALE. tutto un altro pianeta. Grazie a Iacona per un po di seria informazione e divulgazione di cose che vengono smepre occultate. Il mio abbonamento si vale queste rarissime chicche.
  • jb Mirabile-caruso 3 anni fa
    Fab T. "I problemi interni della cosiddetta "democrazia interna" ……………..nel M5S, se mai ce ne fossero stati, vengono ……………..comunque in secondo piano rispetto ai problemi del ……………..Paese"…………………………………………………………… Signor Fab T., non dirò certamente che i problemi del Paese siano secondari a quelli del Movimento, ma non dirò neanche che i problemi relativi al funzionamento della Democrazia interna del Movimento "vengono in secondo piano rispetto ai problemi del Paese". Per il semplice fatto che il MALFUNZIONAMENTO della Democrazia interna nel Movimento è stato responsabile dell' elezione di decine di soggetti assolutamente NEGATIVI agli interessi del Movimento e - come diretta conseguenza - negativi anche agli interessi dei Cittadini. Gli interessi del Movimento sono gli stessi degli interessi dei Cittadini, e se noi abbiamo - come i fatti dimostrano che abbiamo - un problema che ci vieta di eleggere Parlamentari in perfetta unione di intenti con il Movimento, allora è nostra priorità assoluta quella di portare questo problema allo scoperto ed indirizzarlo a piena SOLUZIONE. Puntare il dito accusatorio contro gente che mai sarebbe dovuta essere stata eletta in Parlamento, senza, al contempo, dedicarci con assoluta serietà all'identificazione del problema che ne è stato causa ed alla sua correzione, equivale ad un atto di SUPREMA IRRESPONSABILITÀ CICIVA, ETICA e POLITICA! Leggo con grande soddisfazione la condanna degli espulsi e dei dimissionari da parte della quasi totale maggioranza di noi commentatori su questo Blog, ma non mi è dato DIMENTICARE che il 30% degli iscritti al Movimento non ha ancora capito la VERA ESSENZA del Movimento e continuerà ancora ad eleggere - a Bruxelles, a Roma ed altrove - gente assolutamente INCOMPATIBILE con gli interessi del Movimento e dei Cittadini! Brindiamo, quindi, alla fuoriuscita della ZAVORRA, ma diamoci immediatamente da fare affinché la zavorra non abbia mai più ad arrecarci il male che ci ha già arrecato!!!
  • 3mendo 3 anni fa
    Ho visto un pezzetto di La Gabbia. E' intervenuto Pistono. Sinceramente non condivido parte di quello che ha detto perché ha tralasciato passaggi importanti che invece avrebbe dovuto spiegare, e il suo collquio si è così tramutato in attacco a Beppe che invece è sempre coerente. Penso che Pistono dovrebbe meditare anziché attaccare per farsi proseliti al suo personale gruppo. Non capisco cosa intenda per democrazia: ci sono due pulsanti: SI e NO. Nessuno ti obbliga a votare e/o a scegliere e puoi anche astenerti, e quello l'ha dimostarto anche Salvo citando le ultime votazioni in rete. Mi sembra entrato nella discussione solo per confondere. Caro Pistono, qui si parla di rispettare il parere della rete. Chi è stato eletto prima si è attentuo e poi si è defilato. A questo punto ritengo (mi sbaglio?) che ci sia vero attacco verso il M5S e ciò perché il PD ha paura, i media pure e allora tentano di sminuire la voce della gente che ormai arriva sempre di più al M5S.
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    VINCIAMO NOI! LUCACACCIATO
  • Indi pendent Utente certificato 3 anni fa
    un attimo fa c'era un commento col seguente link, ma ora non lo trovo piu' tra i commenti: http://www.youtube.com/watch?v=DHppwf_Nd6k E' una registrazione di Benetazzo, mi sembra di aver capito che per questo signore l'immigrazione ci bastardizza, forse davvero ho capito male e non c'e' il razzismo che io ho inteso, voi che dite fa un discorso razzista o no??? boh io ci capisco sempre meno!
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    Per favore qualcuno scadenzi per verificare tra un paio di mesi cosa lasciano del loro stipendio i dissidenti espulsi. Hanno dichiarato a piazza sporca che continueranno a lasciare parte del loro stipendio. Ci credo proprio. Quanto hanno ricevuto per partecipare a Piazza sporca..... questa si che è vita.. adesso si potranno permettere finalmente qualcosa in più.
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    RAGAZZI BISOGNA ASPETTARE E NON CADERE NELLA TRAPPOLA!...I CONDUTTORI SERVILI E LE LORO TRASMISSIONI CERCANO DI STUZZICARE PER FARCI ANDARE IN TV... LASCIATE CHE GETTINO MERDA SUL NOSTRO MOVIMENTO! LA GENTE HA CAPITO NON È STUPIDA!... HANNO PAURA DEL MOVIMENTO INIZIANO A CAGARSI ADDOSSO!!! IMMAGINATE COSA FARANNO TRA QUALCHE SETTIMANA...! GRAZIE DI CUORE A BEPPE E CASALEGGIO PER QUESTO SOGNO DIVENTATO REALTÀ! LUCACACCIATO
    • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
      @ Domenico Cacciato La gente non è stupida? Allora mi spieghi come ci troviamo con la merda fino agli occhi? Non ti rendi conto che hai usato la stessa frase che usano i politici per solleticare i cittadini e poi gabbarli meglio? Mah!
  • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
    Invece di telerincoglionirvi con quel servo di formigli, una pillola di M5S, anche se magari l'avete già visto... http://www.youtube.com/watch?v=kI1a9PJjILY
  • Franco Rinaldin 3 anni fa
    Intervista a Ignazio Cutrò: “Lo Stato gioca con la vita di noi testimoni di giustizia” -G.C.- Semplice cittadino, ma anche eroe. Presidente dell'Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia e imprenditore ridotto alla miseria. E' Ignazio Cutrò, l'uomo che nei giorni scorsi ha deciso di dire addio all'Italia. Un Paese irriconoscente verso lui e quanti, allo stesso modo, hanno deciso di denunciare la mafia trasformando, senza poterlo prevedere, la propria vita in un'odissea. Minacciati dalla criminalità organizzata e lasciati in balia di loro stessi da uno Stato assente, che non li aiuta e non li tutela come potrebbe e dovrebbe. Cutrò ha scelto la strada dell'onestà e della giustizia: ha deciso di credere in esse, convinto che sarebbe stato affiancato da chi, di quelle parole, si riempie spesso la bocca. E' stato lasciato solo e ora non ce la fa più. Non sa nascondere la sua rabbia né la sua emozione, mentre racconta cosa l'abbia spinto nei giorni scorsi a scrivere al Ministero, per dire "basta". Un atto di rivolta, non di sconfitta. Di frustrazione e non di rassegnazione. Un moto di dignità, che colpisce gli indifferenti come uno schiaffo. Signor Cutrò, nell’annunciare la sua volontà di abbandonare l’Italia ha dichiarato che “ha vinto la mafia”: la mafia o l’assenza dello Stato? L’assenza dello Stato. Io non mi sento completamente sconfitto. Sono convito che, come diceva mio padre, si debba vivere sempre a testa alta e con la schiena dritta, e credo di averlo fatto. Noi abbiamo bisogno di sentire la presenza dello Stato, della giustizia, mentre dalle Istituzioni continuano ancora ad essere caparbi, a non voler sentire, e non capiamo perché. Secondo lei è plausibile che vi sia una sorta di piano atto a scoraggiare i testimoni di giustizia? Devono dimostrarci che non è così. Io, assieme alla mia famiglia, sarei potuto partire, andare a vivere in una località protetta, avere un vitalizio, aiuti dallo Stato. In un certo senso, saremmo stati meglio rispetto a come
  • uno di noi 3 anni fa
    NELLA TRASMISSIONE PIAZZA PULITA UN SEGNALE POSITIVO: NESSUNO DEL PUBBLICO HA APPLAUDITO I 3 COSI + I 2 GIORNALISTI, MENTRE SALVO UN MEZZO APPLAUSO L'HA PRESO!
    • Danilo S. Utente certificato 3 anni fa
      E' vero, sottoscrivo!!!
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Grandissimo Salvo che ha sputtanato il PD e le loro espulsioni a raffica di cui nessuno parla in TV. Bravissimo l'attivista in studio, la vera voce della base, Tacconi é impallidito appena gli ha chiesto dei suoi rimborsi farlocchi. Battista vergognoso, ha ribadito ancora la sua lungimirante teoria: chiedere a Renzie (!) di mettere nella legge elettorale il limite dei due mandati A LUI CHE I DUE MANDATI LI HA GIA' FATTI IN PROVINCIA E A FIRENZE!!! Questo non é coglione, é proprio in malafede e ce l'ha con Messora perché dice che prende più soldi di lui (ma come, dicevi poco prima che non era una questione di soldi il tuo dissenzo?). Campanella invece é infastidito perché deve rendicontare, una cosa davvero vergognosa secondo lui che i cittadini vedano come il proprio portavoce spende i SOLDI PUBBLICI, eh Campanella? Meglio fare tutto aumma aumma, non sia mai che poi i cittadini ti possano criticare. Scandaloso, secondo lui, anche che alle parlamentarie ti voti gente che non ti conosce e alla quale NON PUOI ANDARE A CHIEDERE IL VOTO! Grazie ma c'è già troppa gente con la coppola, caro Campanella, che in Sicilia va chiedere il voto, altri non ne servono! Un quadro davvero desolante questi personaggi vomitevoli che, in buona sostanza, si sono sputtanati da soli, più parlano più consolidano l'idea che Beppe e i 30.000 che li hanno buttati fuori avessero al 100% ragione
  • Luigino Vecchi (rosso-mal pelo) Utente certificato 3 anni fa
    Ma quanto è prono Formigli, attorniato da Velardi e Bordolino. Dei magnifici esempi di scendi letto propagandistici , magnificamente vuoti. Che dignità i giornalisti italiani, sono nauseato.
  • Giuseppea M. Utente certificato 3 anni fa
    Ci risiamo, adesso pure Pizzarotti. Dite sempre che siete in guerra, ma fate di tutto per perderla! La gente va inclusa, non esclusa. Ho votato per un movimento di gente pulita, non voglio ritrovarmi un gregge di pecore, puzzano!
  • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
    @Max Estrapolo un tuo sottocommento. "La strada è la comunanza d'intenti dei vari stati che soffrono della situazione. Ne ho parlato direttamente su questo blog e un paio di volte Grillo stesso ha ripreso questa ipotesi" *** Estrapolo passi di un articolo che mi è capitato tra le mani e che ho postato sotto: "Se qualcuno sperava che a Bruxelles potesse prevalere il partito dell’elasticità - sul fronte dei conti pubblici - non aveva fatto i conti con la Germania. La quale sta anzi mostrando crescenti segnali di insofferenza per le richieste non solo dell’Italia, ma anche di altri Paesi come Francia e Spagna per maggiori margini e tempi più lunghi per poter fare le riforme." "...la cancelliera tedesca Angela Merkel ha anzi detto chiaramente ....che dunque simili concessioni devono restare l’assoluta eccezione - con buona pace del neopremier Matteo Renzi, che andrà a vedere la Merkel a Berlino il prossimo 17 marzo anche per parlare proprio dei margini di manovra dell’Italia." Ohimé. Infine: "Traduciamo: Berlino e Helsinki non si fidano della Commissione e hanno il forte sospetto che Bruxelles permetta agli Stati inadempienti qualche trucchetto per poter dire che stanno rispettando gli impegni. «È impossibile - si legge nel documento congiunto - giudicare in modo preciso fino a che punto scostamenti di bilancio sono dovuti o meno a fattori al di fuori del controllo dei governi». Tedeschi e finlandesi definiscono «una sorpresa» che Bruxelles lo scorso autunno, abbia dichiarato che tutti gli Stati hanno intrapreso azioni efficaci, il che, a loro dire, fa pensare che «la Commissione abbia scelto un approccio alquanto arbitrario nel trattamento dei vari indicatori quantitivi» (seguono le inevitabili tabelle che mostrano come sei Paesi (Belgio, Francia, Spagna, Malta, Olanda e Slovenia) hanno mancato quasi tutti i loro obiettivi." **** PPS: seguivo pochi giorni fà un documentario sull'Italia qui: http://areena.yle.fi/tv/2136833 Temo non sia visibile dall'Italia.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Alessandro B. Bene! Son contenta. È un segnale positivo sai? Il fatto che ci siano persone "perbene" che si fanno avanti in italia. E anche il fatto che questo programma sia stato dato sul principale canale televisivo finlandese. Voglio dire, fate onore al vostro paese (che è stato anche il mio, anche se io son finlandese di nascita LOL). Ciao.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Ho visto Beppe. Grillo esordisce dicendo che è una sua personale opinione.... poi finisce dicendo che si puó fare tutto. In linea teorica in effetti tutto è possibile. Ma è bene tenere i piedi ben piantati per terra. Credo.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Sari, grazie per il link. Il documentario è visibile anche dall'Italia (me lo guarderò con calma). E per fortuna è in italiano… sai, l'unica parola finlandese che conosco è "ravintola" ;-)
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Ma è una cosa impossibile :)
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      a parte poi che grillo ha detto chiaramente a genova: "la mia personale impressione e'che bisogna uscire dall'euro il prima possibile" http://www.youtube.com/watch?v=r3XxiGv2UEw al min 1.50
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Riccardo Fraccaro è l'esponente del M5S che viene intervistato.
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Come ho detto a Max, in risposta a un mio post, non sara' facile convincere la Germania, il ruolo dominante che ha acquisito, non ci permette sforamenti, 2 cose. aumento di tasse all'infinito o monetizzare il Debito Pubblico, riacquisendo la Sovranita' Monetaria.... Un Ciao al/la Fortunatissimo/a Sari dalla Finlandia
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Ah, vengono citati anche Sergio Rizzo (lo scrittore), Carlo Cottarelli (Commissario straordinario per la Spending review) e molti altri.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      PPPS: nel "documentario" parlava anche un vostro esponente del Movimento 5 Stelle.
  • mister x Utente certificato 3 anni fa
    mi sa che in certe piazze, di pulito è rimasto solo il nome.
  • Pier P. Utente certificato 3 anni fa
    Buonasera a tutti, mi permetto un appello: stasera ho visto quella vergognosa piazzapulita che non merita commenti se non la mia stima per tutti coloro che hanno votato per cacciare quei parassiti dal movimento. Non conoscevo Salvo Mandalà con il suo blog 5 stelle, mi sembra una brava persona che mette cuore in quel che fa, ma vi prego, contattatelo e non permettetegli di tornare in quella trasmissione, ha pure leccato l'orello a Formigli tutta la sera implorandolo di essere invitato nuovamente. Vi prego ne abbiamo già abbastanza addosso. Un abbraccio a tutti....P.P
  • mister x Utente certificato 3 anni fa
    pizzarotti marca male. ha sempre marcato male. marcherà sempre male. si vede già dalla faccia che non vale un beeep
    • Giovanni R. Utente certificato 3 anni fa
      Perderlo comunque sarebbe un brutto colpo, perchè è l'unico eletto M5S al governo di un ente pubblico di rilievo. Loro lo sanno, e in questi mesi avranno fatto di tutto per corromperlo. Faccia di Cera è un po' che non si vede in giro... si sta dando da fare, evidentemente.
  • Ale.p 3 anni fa
    Non ho seguito tutti i discorsi dei DISSiDeNTI comunque vorrei dire a questi Signori, vi siete candidati per cercare di risolvere i problemi del Paese e poi finite peggio dei politici PDL sempre a parlare dei Rimborsi Vs e di quelli degli altri..comunque l'argomento ruota sui soldi e sull'assenza di democrazia nel M5stelle..ma io non capisco, dall'inizio e' stato detto NIENTE INCIUCI con questi e poi rinfacciate a Grillo di non aver ascoltato Renzi, non eletto, messo lì dal peggio dell'inciucio PD-PDL??? Vi siete allontanati dalla GENTE Comune e avete flirtato con il Palazzo ed il Blog l'ha capito e fatto fuori..per me non fa una piega. A me Renzi poteva piacere un goccio prima ma quando ha restaurato il Nano mi è proprio caduto..e voi volete parlare con uno così?! Andate pure da lui.
  • vito asaro 3 anni fa
    esposimal,senza i voti dei subnormali,possiamo stare qui a scrivere per il resto dei nostri giorni.in italia sono la maggioranza ed i loro voti sono di chi riesce a prenderseli.vero è che il movimento non cerca voti ma vuole creare coscenze.ma qui più che creare coscienze ci ammaliamo di fegato.a meno che non la si smetta con la cazzata del ghandianismo e si accetti il consiglio di lenin:la rivoluzione la fà il tre per cento della popolazione.ma cosi no.ogni nuova coscienza significa un nuovo malato di ulcera.
    • uno di noi 3 anni fa
      SE NON CI FACCIAMO UNA NOSTRA TRASMISSIONE QUEI VOTI NON LI PRENDEREMO MAI. SANTORO CI RIUSCI A FARLA, PENSO CHE LO POTREMMO FARE PURE NOI
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    cmq sta "piazza pultita" sta diventando una seconda ballarò quanto a sciatteria e faziosità... Ah Formì...tu le palle di Paragone alla Gabbia t'e sogni!!... Puah!
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Dino, d'accordo con te, pero' devo dire francamente, che Formigli e' cambiato dopo che La7 e' stata comprata da Cairo, ex manager di Mediaset, sicuro che e' ex........non so' Cordialita'
  • Danilo S. Utente certificato 3 anni fa
    Piazzapulita: proporrei giornalista del giorno Claudio Velardi, per i suoi farneticanti interventi, peraltro non richiesti dal conduttore.
    • Danilo S. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Maurizio, ma allora non c'è più nulla da guardare, a mio avviso rimangono solo gli interventi di Travaglio e Scanzi, bisognerebbe applicare un software alla tv che cerne i pochi minuti intelligenti tra tanta porcheria!
    • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa
      ...Danilo, come avrai capito erano tutti volutamente forzati gli interventi...Anzi, tutta la trasmissione è stata organizzata a tal proposito...Era evidente ! Va beh ! Ride bene chi ride ultimo ! Ciao. Maurizio Tesei
  • Simone R. Utente certificato 3 anni fa
    Non mi piace, L'articolo è privo di senso. Io non ritengo possibile un tale livello di sincronizzazione a livello sovranazionale, io sono propenso a pensare che ognuno si fa un po' i fatti propri e che la situazione sia incontrollabile per questo motivo. Poi che in Europa ci sia un'autorità organica che valuta le persone Utili al sistema è placido, ma che arrivi a fare cazzate come estromettere un governo con poca credibilità per uno ancora meno credibile... Benetazzo non mi convince.
    • Ale.p 3 anni fa
      Scusa ma Cantù e' sulla Luna? Hai il prosciutto sugli occhi? Se non credi al Blog vai a guardarti gli interventi di Nigel Farage su Grecia e Italia al Parlamento Europeo.. Sono una massa di criminali .. o gli interventi di altri ancora ,che pur non sopportando Grillo, dicono le stesse cose che dice Lui ed il Blog.. Gli interventi di un ex magistrato, comunista Ferdinando Imposimato.. Si sono messi tutti d'accordo per sparare cazzate?! Magari fosse vero. Non ci alzeremmo al mattino chiedendoci se e' ancora l'incubo della notte o è la vita di m...che i nostri politici "buffoni di parvenza" ci hanno dato.. Oppure ascolta gli interventi di Tremonti che è PDL e parla di Nuovo Ordine Mondiale o di quando ne parla Napolitano o Rigor Montis .."le crisi sono necessarie per far cedere ai popoli parti delle loro sovranità nazionali"..per me solo un bip bip parla così come Monti.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      "ma che arrivi a fare cazzate come estromettere un governo con poca credibilità per uno ancora meno credibile" Scusa, sei stato distratto negli ultimi anni? mi pare che sia già successo, anche qua da noi...
  • vito asaro 3 anni fa
    il martellamento è impressionante.chiamano i coglioni cacciati dal movimento e ottengono un duplice risultato:convincere la gente che,il movimento porta degli imbecilli in parlamento e poi,quando cominciano a divenire efficienti,li manda via.invitano "difensori"del movimento incapaci di sostenere una verità lapalissiana e li mettono a confronto con degli giannizzeri capaci di stravolgere qualunque cosa.COSI NON SI PUò CONTINUARE.noi non abbiamo e non vogliamo giannizzeri ma,abbiamo bisogno di persone con ben precise capacità.ogni subnormale che sta guardando piazza pulita non voterà mai per il movimento.DOBBIAMO IMPARARE A DIFENDERCI.è inutile che veniamo nel blog a discutere tra di noi.noi lo votiamo già il movimento.
    • Giovanni R. Utente certificato 3 anni fa
      Secondo me bisogna smascherarli questi servi del regime dei vecchi partiti. Basta anche che uno solo vada lì in studio e dica "Ecco siete in 7 contro 1: ma non vi vergognate? Cari telespettatori, avete visto che Beppe Grillo e Casaleggio avevano ragione sui talk show? Questa non è informazione. Spegnete la TV. Andate su internet." e abbandonare lo studio in segno di protesta, nei casi più gravi. Affrontiamoli a viso aperto... scappare non serve a nulla.
    • uno di noi 3 anni fa
      Beppe lo aveva detto che sono trappole ma qualcuno non gli ha creduto
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ...ma credo che per noi siano sufficienti i voti delle persone "normali"...e se le "subnormali" non ci vogliono votare...pazienza... ***** Eposmail
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      ciao Vito..ti do' un consiglio, non girare su Porta a Porta che trovi Orellana.. e anche li' palate di cacca aiosa!
  • La coscienza di Zeno 3 anni fa mostra
    complimenti Beppe per la sconfessione di Pizzarotti e l'ospitata di questo figuro: http://www.youtube.com/watch?v=DHppwf_Nd6k se vuoi che ci facciamo male continuiamo così
    • Indi pendent Utente certificato 3 anni fa mostra
      nn ci credo, ma ho capito bene? questo soggetto ha detto che l'immigrazione ci bastardizza, ma questo e' fascista o sono io che ormai non capisco piu' una mazza (che ci starebbe pure hehe)?
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    Lo schifo che mi fanno certi politanti è che pretendono di equiparare una condanna per un incidente stradale o dell'opposizione al nazi-fascismo dei Partigiani o di pertini ai loro LADROCINI, CORRUZIONE, E ABUSI illegali di ogni risma... Anche i Partigiani erano considerati dei fuorilegge...ma lo erano per il fascismo...non per la giustezza delle loro idee...
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
    sapete cos'è la dittatura parlamentare e chi l'ha inventata la prima volta? e rimessa dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. L'ha inventata Giolitti negli anni 1880 o poco prima o poco dopo
  • uno di noi 3 anni fa
    UN'ORA DI ACCUSE INFAMANTI AL M5***** E UN MINUTO A SALVO PER DIFENDERCI (LO INTERROMPONO E GLI PARLANO SOPRA). QUESTE TRASMISSIONI SONO TRAPPOLE E SAREBBE MEGLIO DISERTARLE COMPLETAMENTE. SOLO INSINUAZIONI SENZA UNO STRACCIO DI PROVA
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    Alessio Tacconi. Il suo comportamento durante la campagna elettorale, ovvero l'invio massiccio di diverse migliaia volantini elettorali in tutta Europa fatto all'oscuro della lista dei candidati, con proposte elettorali mai discusse nel Movimento 5 Stelle ha portato gli altri candidati a prendere le distanze ed a denunciare tale comportamento ritenuto contrario ai principi del movimento stesso A seguito di tali contestazioni Tacconi decide di aprire un suo autonomo Meetup Estero, di fatto parallelo al Meetup "Amici di Beppe Grillo Europa" originario nato dall'incontro di vari MeetUp di Beppe Grillo europei, e del quale avrebbe dovuto essere espressione e portavoce. A seguito del suo comportamento durante e successivo la campagna elettorale, è stato espulso dal ruolo di organizer del Meetup Amici di Beppe Grillo Europa. A seguito di questi suoi comportamenti non ritenuti in linea con il Movimento 5 Stelle viene espulso dal MeetUp Amici di Beppe Grillo Europa il 15 ottobre 2013 Il 27 febbraio 2014 lascia il Movimento 5 Stelle per passare al Gruppo Misto NON C E' BISOGNO DI ALCUN COMMENTO .....
  • emiliano u. Utente certificato 3 anni fa
    Stasera abbiamo recuperato altri 3 punti percentuali... si viaggia verso il 35% Grazie formigli Grazie dissidenti P.s l'attivista ha smerdato alla grande quel balordo ex 5stelle di cui non ricordo nemmeno il nome pensa u po
  • homofaber 3 anni fa
    Per una volta fuori tema, sol perchè avvinto dalle radiazioni telegeniche: Velardi e Rondolino, a lercio e infimo braccino ed entrambi ex lautamente stipendiati da D'Alema; nulla è mai casuale
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    "complimenti" a Civati per come ha scansato la domanda sulle espulsioni nel PD e "complimenti" a Formigli per come ha lasciato cadere il tutto Peccato (per loro) che la gente non è stupida
    • Danilo S. Utente certificato 3 anni fa
      Civati è un orsacchiotto, non farebbe mai del male, nemmeno al suo peggior nemico. E' un bravo ragazzo, è fatto così, è anche simpatico, dice cose condivisibili, è amico di tutti. Prima o poi però bisogna schierarsi e qui casca l'asino. Per questo non sarà mai un leader.
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ...E' fatica ragionare..... con la materia grigia italiana...eh?? ***** Eposmail
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    BEPPE TI PREGO ASCOLTAMI .. VOTATO E VOTERO' E MI IMPEGNO OGNI GIORNO A PARLARE CON LE PERSONE DEL MOVIMENTO, MA COME FACCIO IO A FARE CONCORRENZA AD UNA TRASMISSIONE TELEVISIVA????? MANDA I NOSTRI BRAVI AD OGNI TRASMISSIONE E' GIUNTA L'ORA, LI DOBBIAMO SMONTARE SU OGNI CAVOLATA CHE SENTO OGNI SERA... per favore ascoltamiiiiiiiiii.. ho le palle piene di rabbia!
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    Adoro Formigli quando invita 3 degli espulsi SENZA CONTRADDITTORIO.... Mi auguro di vederlo un giorno chiedere l'elemosina... Così forse un giorno si renderà conto di cosa voleva dire Grillo quando diceva..."nessuno deve restare indietro"...
    • Giovanni R. Utente certificato 3 anni fa
      3 degli espulsi M5S + 1 giornalista di Europa (PD) + 1 esperto di comunicazione indemoniato contro il M5S + 1 Civati (PD) + 1 attivista M5S da New York (???) che spara merda a raffica contro il sistema informatico M5S per la precisione. Contraddittorio: 1 attivista M5S in collegamento da fuori studio + 1 elettore M5S, con famiglia che non ha parlato. Bellissimo (sono ironico ovviamente) il finale: dopo che i 6 hanno scaricato palate di merda sul M5S, tocca all'elettore M5S, e Formigli: "Stiamo chiudendo, stiamo veramente chiudendo!" L'elettore cerca di spiegare 3 punti con Formigli che lo pressa, nella foga ovviamente non gli riesce benissimo e, dulcis in fundo, Formigli gli leva il microfono di bocca lasciandolo di stucco. Sinceramente pensavo che Piazza Pulita fosse un talk show ben fatto. Ma quella di stasera non era informazione, era una gogna progettata sistematicamente in mala fede. 7 contro 2 vi sembra corretto? e hanno pure cercato di interrompere i 2 mentre parlavano. Rimango comunque dell'idea che bisogna mandare almeno una persona in gamba in ogni talk show, per fare un minimo di contraddittorio. Conta comunque, anche se è da solo contro tutti. E poi fa gettare la maschera a queste persone meschine, che si rivelano per quello che sono. p.s. se non l'avete ancora fatto, vi consiglio di guardare questo: https://www.youtube.com/watch?v=XYVGG_V6YzU
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    Sto guardando LA7: il modo con cui vengono "confezionati" i servizi, le interviste all'uno od all'altro, (dal blogger biondazzo che parla come se affermasse solenni verità interrogato/imbeccato dall'intervistatore annuente, al simpatizzante 5Stelle evidente "selezionato" per la sua evidente carenza di capacità dialettica), è vomitevole.....
    • Marco Chirico 3 anni fa
      Viceversa, ho notato che i senatori, fossero davvero a loro agio sotto i riflettori. Certo che siamo proprio un popolo di sciacalli e mercenari.. Non capisco che gusto provi la gente a contraddirsi, su ogni cosa. È appurato che siamo già affondati, cosa c'è di male a pretendere un cambio radicale? Chi è arpionato in un ruolo che continua a dargli evidentemente dei profitti, può liberamente gettare fango sulla scelta di 9 milioni di persone in diretta tv?? Beppe avrà pure i suoi difetti, ma perlomeno si batte per cause nobili e genuine. Questi abili chiacchieroni da salotto, in cosa credono realmente?!?
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      D'accordo con Marco e Paola, il linguaggio usato, che gli appartreneva d'altronde, e' quello giusto per arrivare ed essere capito, dalle menti italiote...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Ho avuto un'impressione nettamente diversa....
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Concordo con Marco L'attivista si è spiegato più che bene
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      "evidentemente selezionato..." etc.
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      condivido ogni parola Harry...
    • Marco Chirico 3 anni fa
      Mi spiace contraddirti, ma l'attivista in studio si è dimostrato all'altezza. Purtroppo il tempo che aveva a disposizione era poco, ma è stato più che esauriente nelle motivazioni e negli argomenti. Che tutti i convocati in quello studio, siano contro il M5S e più che evidente..
  • Cipolla a giandrea 3 anni fa
    No scusate ma adesso anche Pizzarotti diventa un problema? Boh...ma nn è che stiamo diventando un partito? Spiegateci, spiegaci Beppe cosa succede...io nn ci capisco più niente...non sono per il volemose bene a tutti i costi ma qui si perdono pezzi tutti giorni..beh Pizzarotti oltretutto e anche a tuo dire è un pezzo buono....boh continuiamo così, facciamoci del male!
    • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
      credo che anche per questo ci sarà una spiegazione. Credo che per ora il loro piano sia creare scompiglio tra el truppe dei 5stelle insinuare il veleno del dubbio della demoralizzazione. Facciamo gli anticorpi e vacciniamoci. Passiamo la cura a tutti.
  • Indi pendent Utente certificato 3 anni fa
    Perdiana anche Pizzarotti! Non sono d'accordo con tutto cio' che fai caro Beppe, in giro pero' non c'e' niente di meglio! Io ti ho votato insomma, ma tu chiedi un atto di fede cavolo. Mi stai mettendo in difficolta'! Ma forse e' solo una strategia per rubare voti a destra, ma poi avrai un elettorato di destra a cui render conto, lo sai vero? Non dico che fai male, ma forse si potrebbe ottenere di piu'! quasi tutti quelli che conosco ti voterebbero se tu facessi meno il comandante supremo, invece finiranno per non andare a votare, visto che fanno schifo tutti. Davvero non so cosa sia meglio strategicamente e di sicuro hai ragione tu a fare cosi' come fai, alla fine la media del quoziente intellettivo della popolazione e' piuttosto bassa, basta guardare quanti voti il Berluska continua a prendere nonostante tutto!!! Speriamo bene con affetto, Indi Pendent
    • Danilo S. Utente certificato 3 anni fa
      Non dar retta alle strumentalizzazioni televisive e giornalistiche, cercano in tutti i modi di screditare il M5S montando casi che non esistono. In quanto a Berlusconi, gli elettori li foraggia.
  • Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Utente certificato 3 anni fa
    "Lui non conosce nemmeno il web contemporaneo" Gianrobe', qui scatta la denuncia
  • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
    @LA7 provo solo amarezza.....non c'è niente da ascoltare e niente da vedere........mi chiedo solo come è stato possibile aver accolto dentro il M5S, persone con la sola cultura del profitto personale ......anche senza cultura. Una pena......
  • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
    Quoting (chiedo aiuto non ricordo piú come si scriva in italiano): "[..] linee guida della politica monetaria della UE per gli anni a venire, in modo tale da renderci più in linea ai principali fattori di crescita su cui stanno puntando Giappone e Stati Uniti, quindi utilizzare la politica monetaria come una arma, come uno strumento, per provare a innescare nuovamente il percorso di crescita. [..]" *** Articolo che mi ha passato il caro Lenin (da voi tanto detestato). CONTI ITALIANI, FLESSIBILITÀ A RISCHIO Germania e Finlandia, sgambetto a Renzi: “zero sconti” Da Berlino e Helsinki un documento contro la Commissione Ue: “rigore di bilancio prima di tutto” Giovanni Del Re E qui l'articolo (nel caso interessasse): http://www.linkiesta.it/germania-finlandia-contro-commissione-ue-troppo-morbida
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      5) ...e qui arriva il bello... Soprattutto, la loro dura posizione *ultrarigorista* va in direzione diametralmente opposta all’orientamento che sta prendendo, più ancora del commissario agli Affari economici Olli Rehn (finlandese NB), il presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, che è anche il ministro delle Finanze olandese. Dijsselbloem pochi giorni fa, proprio in riferimento all’Italia, ha aperto alla possibilità di concedere a Roma più tempo per raggiungere i propri obiettivi in termini di bilancio (pareggio del disavanzo in termini strutturali e riduzione del debito) in cambio di precise riforme. Non è questo che vogliono Berlino e Helsinki: altro che flessibilità e margini per misure per rilanciare l’economia, il rigore di bilancio viene prima di tutto, sono i risultati del deficit che contano. La battaglia è appena iniziata. AMEN.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      4) .... na fatica immane.. Soprattutto, Berlino e Helsinki chiedono a gran voce il ritorno della priorità dei risultati di bilancio, vale a dire i numeri concreti ottenuti sul fronte del disavanzo - nominale come strutturale - considerando come possibile attenuante solo il ciclo economico e non, invece, l’andamento del gettito (che secondo le due capitali è sempre influenzabile dai governi). Una priorità ai risultati di deficit tutta a scapito degli «sforzi di bilancio» e ancor più delle «misure discrezionali fiscali», le cui stime «sono circondate da un alto grado di incertezza». E già perché secondo tedeschi e finlandesi «dare eccessiva enfasi al ruolo delle misure nel processo di sorveglianza di bilancio non è in linea con lo spirito del Patto di Stabilità e crescita». Fonti della Commissione, certo, hanno cercato di difendersi dalle critiche, sostenendo che la metodologia «è stata utilizzata già da un anno, dopo intense discussioni con gli Stati membri». Le stesse fonti insistono che tali metodologie «sono documentate in documenti disponibili in Rete», e affermano che proprio questi metodi consentono di «concentrarsi sulle possibili conseguenze della procedura per deficit eccessivi sui comportamenti (degli Stati membri, ndr) che minano la sostenibilità dei conti pubblici». Berlino e Helsinki non ci sentono.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      3) Ebbene, per Germania e Finlandia una metodologia che comporta il «rischio - scrivono - di annacquamento, sul fronte dell’applicazione, del Patto di stabilità e crescita, appena rafforzato». Per Berlino e Helsinki sono tre i punti principali che preoccupano dei nuovi metodi della Commissione. Il primo, è «l’aumento del ruolo delle misure intraprese in opposizione ai risultati di bilancio», che a loro avviso rischia di trasferire la responsabilità dei risultati dei conti pubblici dagli Stati membri all’eurozona nel suo complesso; il secondo riguarda la trasparenza: «è in sostanza impossibile - si legge nel documento - per chiunque si trovi fuori la Commissione valutare se uno Stato membro ha intrapreso un’”azione efficace” e soddisfa i requisiti del Patto di Stabilità e crescita»; terzo, «il trattamento delle misure fiscali discrezionali crea forti incentivi a sovrastimare il loro impatto sul gettito». Traduciamo: Berlino e Helsinki non si fidano della Commissione e hanno il forte sospetto che Bruxelles permetta agli Stati inadempienti qualche trucchetto per poter dire che stanno rispettando gli impegni. «È impossibile - si legge nel documento congiunto - giudicare in modo preciso fino a che punto scostamenti di bilancio sono dovuti o meno a fattori al di fuori del controllo dei governi». Tedeschi e finlandesi definiscono «una sorpresa» che Bruxelles lo scorso autunno, abbia dichiarato che tutti gli Stati hanno intrapreso azioni efficaci, il che, a loro dire, fa pensare che «la Commissione abbia scelto un approccio alquanto arbitrario nel trattamento dei vari indicatori quantitivi» (seguono le inevitabili tabelle che mostrano come sei Paesi (Belgio, Francia, Spagna, Malta, Olanda e Slovenia) hanno mancato quasi tutti i loro obiettivi.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      2) Berlino non è rimasta alle parole. È di questi giorni un documento congiunto con la Finlandia - che parte lancia in resta contro la Commissione europea, rea, è in sostanza il ragionamento delle due capitali, di essere troppo pronta a trovare giustificazioni e scuse per gli Stati inadempienti. Il documento - otto paginette - è intitolato «La valutazione dell’“azione efficace”: metodologia e applicazione attuale», ed è sul tavolo del Comitato economico e finanzario, il gruppo di tecnici dei Paesi dell’eurozona che si occupa del coordinamento dei Paesi della moneta unica e prepara gli eurogruppi. Al centro è proprio la nuova metodologia che la Commissione europea dal 2012 sta attuando nel valutare i progressi dei Paesi sotto procedura per deficit eccessivo. Cruciale è la parola “azione efficace” (“effective action”, in inglese), e cioè le misure che dimostrano che il Paese sta ponendo rimedio alla propria situazione di violazione del Patto di stabilità che ha portato all’apertura della procedura. Dal 2012 la Commissione ha modificato la metodologia, in modo da tener conto di fattori esterni, eventi imprevisti al di fuori del controllo dei governi, modifiche ex post di previsioni del Pil e del gettito fiscale, nonché di misure (ad esempio sul fronte fiscale) discrezionali suscettibili di portare a risultati positivi sul fronte del bilancio.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      1) Se qualcuno sperava che a Bruxelles potesse prevalere il partito dell’elasticità - sul fronte dei conti pubblici - non aveva fatto i conti con la Germania. La quale sta anzi mostrando crescenti segnali di insofferenza per le richieste non solo dell’Italia, ma anche di altri Paesi come Francia e Spagna per maggiori margini e tempi più lunghi per poter fare le riforme. Secondo il quotidiano Le Monde, che ha visto minute riservate, al summit Ue di dicembre la cancelliera tedesca Angela Merkel ha anzi detto chiaramente ai suoi partner europei che la concessione di due anni di tempo in più alla Francia (che pure ha avuto l’avallo della stessa Berlino) è «vicina alla violazione del Patto di stabilità e crescita», e che dunque simili concessioni devono restare l’assoluta eccezione - con buona pace del neopremier Matteo Renzi, che andrà a vedere la Merkel a Berlino il prossimo 17 marzo anche per parlare proprio dei margini di manovra dell’Italia.
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
    Che se ne parli bene o male, l'importante è che se ne parli, è tutta pubblicità gratuita, Silvio l'ha usata per 20 anni, era ogni giorno nei televisori degli "italioti" sono strategie di comunicazione.
  • bonus m. Utente certificato 3 anni fa
    Sto guardando la trasmissione di quella checca di Formigli, ha confezionato una bella trasmissione per buttare fango sul M5S .
    • mister x Utente certificato 3 anni fa
      lasciamo stare gli zingari, che sono tutti dei gran lavoratori e soprattutto persone onestisssssssime!
    • nuovi orizzonti 3 anni fa
      che c'entrano i gusti sessuali delle persone, con le idee? magari pensi anche gli zingari "tutti ladri" se pensi così.....il m5s è malmesso
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Tornato, e già incaxxxto. Non avevo connessione Internet, da ieri sera. E' tornata solo ora, il tempo per la poesia... Quel tuo bisogno di poesia Ti condanna da essere di più Ancora di più di quello a cui agognavi Molto di più di quanto hai fatto Per cercare di non finire Il ritratto Nascondendo i colori Bruciando la trementina Rovinando i pennelli Sporcando la tavolozza Ti sono cresciuti gli anni intorno Senza che tu li annaffiassi Come l'erba gramigna Nei prati verdi pieni di veleni E i monossidi che hai respirato Non sono serviti A renderti muto e sordo Tagliare la testa all'anima tua Che sta ristrutturando la casa Portando fuori tutti i calcinacci Che avevi accumulato Nei tuoi lunghi giochi di demolizione Oggi ti ritrovi abbagliato Da una luce che non avevi mai acceso Senza garanzie, senza ricordi Senza mappe che ti portino al tesoro Tonifichi i muscoli In attesa di una lotta finale Che non ci sarà Troppo forte è la voglia di quiete Di strette di mano sincere Di affabulazioni sapienti Di quel cullarsi ritmico Sull'amaca dell'esistenza adulta Cercando le fonti delle sorgenti Che dissetino Dalle arsure dei climi aridi Di dissecati cuori Desertici paesaggi che non portano a nulla Attraversati da stralunati personaggi Senza cammelli Con bisacce piene di polvere d'oro Alla ricerca di un'oasi Dove poter comperare un pò d'ombra Noi mehari della vita osserviamo le dune E accendiamo il fuoco Preparandoci per la notte Che scenderà fredda Trovandoci pronti, come sempre NOI MEHARI - 2002 - E oggi è andata, domani vedremo. Se non mi leggerete sarà per un problema tecnico. Buona notte e sogni stellati www.beppe.siempre
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ah, dimenticavo: Nico..ti ho risposto anche sotto Alfredo..che dire..superlativo :-)))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao ragazzi, non so se ripasserete qui, devo dire però (ed ho diversi capelli brizzolati) che mi emoziona la vostra considerazione per le mie cosucce, detto poi da voi il complimento sembra decuplicato... ci provo dai, so che qualcosa ho da dire per il mio modo di sentire e vedere, ma la forma poetica è un po' una sfida per me, un nuovo "terreno di gioco" diciamo.. a presto Pà
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Bentornato! abbiamo tutti sentito la tua mancanza! spero che ti sia riposato e divertito!( la mia è tutta invidia! ) Buona giornata.
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Nico pensa che fino a un anno fa, non dipingevo... eheheh "Ulisse" è un grande, ma questo lo sanno tutti. :))
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ...mi correggo: le tre arti di cui l'uomo non dovrebbe farne a meno
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alfredooooo, ben trovato, meno male era ora, nel frattempo Paolo P.S. ne ha postate un paio, molto belle al pari delle Tue, le tre arti di cui non dovrebbe fare a meno Musica, Poesia, Pittura.... :))) M5S FOREVER
  • Marco Montagni 3 anni fa
    Chiaramente dobbiamo tutti impegnarci affinché le europee possano essere un momento di riscatto politico nei confronti del partito unico che ci ha portato in questo baratro economico
  • vito asaro 3 anni fa
    ma no,dai,non è possibile.galline che che si credono aquile.allievi delle elementari che si convincono di poter insegnare all'università.il movimento è una cosa seria.ma cerchiamo di chiarire cosa significa uno vale uno e democrazia diretta.uno vale uno non vuole dire che chiunque possa fare il portavoce.democrazia diretta non significa che dobbiamo sorbirci per ore qualcuno che spara cazzate.beppeeeeeeeeee,nel movimento ci sono troppi coglioni.un coglione è un coglione.non diventa genio solo perchè vota m5s o solo perchè è riuscito,non sò come ad arraffare un ruolo.
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    un grosso abbraccio all'attivista 5stelle in studio! grazie
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      Mandara'... quello che riprendeva i comizi di Beppe che adesso fa' il blogger
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Ma chi è, Salvo? Chiedo perchè mi rifiuto di guardare piazza lurida...
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      anche l'applauso in studio ha ricevuto....
  • syly de grandis 3 anni fa
    mi sembra che assomigli all'attore Jerry Luis. (chissà perché non si vedono più film di questo bravo attore americano?)
  • Ale Z. Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi è magnifico, ci stanno attaccando da tutte le parti. A tre mesi dalle elezioni europee ci sono furbacchioni che pontificano contro il movimento, parlano che manca la democrazia nel MoVimento, ma cari vecchie volpi e volpacchiotti ma da cent'anni ad oggi che cacchio di democrazia abbiamo visto? Quella del pc? quella del falso bipolarismo? quella della DC? Non vedo l'ora di votare alle europee per mandare ancora una volta questa banda di ladri a quel paese! Forza Beppe non mollare!
  • Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Utente certificato 3 anni fa
    Il tipetto mesciato via skype avrebbe anche ragione ma non fa il conto con i conti ....io non me ne intendo ma credo che la piattaforma che ha in mente lui costi molti soldi.
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    non conoscevo il bimbominkiaossigenato della Nasa.. ma che cosa sta a di'???? non riesco a capire come la gente non riesce a capirci..uff
  • Giorgio G. 3 anni fa
    il movimento 5 stelle, o come si chiama, siamo noi quelli FUORI dal movimento, bon
  • Paolo P 3 anni fa
    State assistendo alla MERDA che stanno tirando a palate contro il M5S a Piazzapulita, stasera? Io sono basito. Un accanimento senza precedenti. Continuo, intenso, e senza tregua. Urge una risposta sul blog.
  • nessun copy 3 anni fa
    Ho ripreso un commento con cartello di un certo William Wallace su tze-tze nel post "un grandissimo Di Maio zittisce il TG1" Recita così più chiaro di così grande M***** onestà + coerenza = credibilità lascio la buonanotte a tutte le stelle del blog da nessun copy prossimo elettore
  • Giorgio G. 3 anni fa
    sai quanto mi frega di tradire l'italia dei valori, e non deve fregare nemmno al pixxxa avanti così
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    il primo nostro senatore espulso inizialmente come si chiamava? potrebbero formare il gruppo i5amicidiMariaDeFilippi e girare tutte le tv!
  • emiliano u. Utente certificato 3 anni fa
    Per ogni battista che viene sgamato e sbattuto fuori propongo il raddoppio del limite dei 2 mandati per un di Maio un d battista una taverna etc
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    Mi date i numeri delle % di voto del movimento li devo giocare a lotto magari con tutti questi numeri che danno ne esce qualche d'uno
  • fabio m. Utente certificato 3 anni fa
    Io un po mi sto stufando di sentire parlare del movimento solo per espulsioni questo si può fare ...questo no! Tu Beppe non ti sei stufato? Vorrei che tutti noi si tornasse a parlare di cosa fare per il paese come si faceva all'inizio.
  • Fab T. Utente certificato 3 anni fa
    Comunque gli espulsi non hanno spiegato assolutamente nulla sul discorso delle rendicontazioni... altro che "abbiamo chiarito".
  • Giorgio G. 3 anni fa
    che ti frega di essere espulso, sei già fuori ah ah ah
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    I 4 dell'Ave maria (o mario, tanto poco cambia)non sfuggono alla logica del calcio mercato, si stanno vendendo al miglior offerente, imprenditori di sè stessi...ma è questo il senso del welfare???? p.s. avrei voluto vedere se ancora da presenti all'interno del M5 il potere mediatico avrebbe concesso loro così tanto spazio..io ne dubito
    • francesco p. Utente certificato 3 anni fa
      ma chi vuoi che si compri questi merluzzi bolliti. fra una settimana saranno disprezzati da chi li sta utilizzando nei talk show. Sono delle nullità.
  • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe, Salvo è un bravo ragazzo. Il suo “ingoiare il rospo” è un buon segnale.
  • Alberto Celeste Luzzi Utente certificato 3 anni fa
    Ho postato su facebook di Pizzarotti il giorno stesso in cui ha postato le sue perplessità per il discorso dell'espulsione. rincresce vedere che questo signore, che fa del bon-ton istituzionale il suo principale metro di giudizio e di azione, abbia tenuto così in poco conto la votazione avvenuta on line. Da parte nostra, forse dobbiamo cercare di essere più convinti nel chiarire i nostri argomenti. In TV sento dire da una deputata del PD che su milioni di voti presi dall'M5S poco meno di 50,000 persone hanno partecipato alla votazione per l'espulsione. Forse bisognerebbe ricordargli che hanno partecipato 50,000 persone, non 20 come nella loro redazione! Il rapporto è tra 50,000 e 20, ci vuole un matematico per capire l'incredibile risultato che stiamo raggiungendo?! E che fa Pizzarotti? Non vede quello che è chiaro a tutti, cioè che la votazione in rete inizia a funzionare e biasima l'espulsione. Un mezzo uomo, che rappresenta quell'Italia opportunista che ci ha portato alla deriva. Un democristiano parmense poco cazzuto (DeMIta era un lenin al confronto). Tiriamo dritti per la nostra strada, il marketing politico ci vedrebbe comunque sconfitti. La storia spesso da ragione a chi ha preso la posizione giusta al di la di quello che soggettivamente ha saputo fare, per cui non stiamo a fasciarci la testa per le campagne mediatiche e quant'altro. "Non ti curar di loro, ma guarda e passa". Ecco passiamo, andiamo avanti, oltre e parliamo a quegli italiani che vogliono un futuro migliore. Tornerò, con educazione e fermezza ssoluta, a postare sul facebook di Pizzarotti, per ricordargli che è li solo grazie a i voti del movimento e che se si discosta da questo sta tradendo chi l'ha votato..
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Credo che Pizzarotti sia una persona perbene e in buona fede, tuttavia… ha cominciato a deludermi quando ha raccolto i curriculum degli aspiranti-assessori per comporre la squadra della sua giunta. Non mi pare che una giunta comunale fatta per "somma di eccellenze" eterogenee possa essere la migliore possibile. Così come una ottima squadra di calcio non sarà mai una sommatoria di candidati al Pallone d'Oro. Un aspirante sindaco (oltretutto di un monocolore, non di una coalizione!) dovrebbe avere già in mente l'ossatura della sua giunta perché l'unità di intenti e la coesione della squadra contano molto di più di tante eccellenze individuali (senza contare che le carriere eccellenti -in ambito accademico e non solo- in Italia, si costruiscono troppo spesso in modo assai poco commendevole). Altra delusione da Pizzarotti l'ho avuta quando, constatato che il Comune non aveva le risorse per opporsi a Iren (tanto meno pagando penali) a riguardo dell'INCENERITORE, ha accettato troppo passivamente l'"ineluttabile". Mi sarei aspettato che si incatenasse davanti all'impianto il giorno dell'accensione e lì restasse scatenando un putiferio mediatico. Invece ha prevalso il "bon ton istituzionale". Eppure col "patto di stabilità" un amministratore locale o fa gesti eclatanti o è condannato a governare male, lesinando su servizi indispensabili o alzando l'imposizione fiscale (entrambi pessime opzioni, nella congiuntura attuale). Adesso non mi stupisce questa sua ultima infelice presa di posizione sugli espulsi. Peccato. Parma è una grande occasione persa. Essere molto meglio di chi l'ha precdeuto in quel di Parma (Pizzarotti lo è, ma ci voleva poco) non basta.
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    AHHAHAHAHAH CLAUDIO VELARDI SARAI INVITATO DA BEPPE PERSONALMENTE IL GIORNO DOPO LE ELEZIONI EUROPEE AHHAHAH ma dai ma quanta gente che spara cavolate,,, ma li pagano gli ospiti da Formigli?
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Scene deprimenti: ORELLANA su Rai1 da Bruno Vespa, BATTISTA, CAMPANELLA e TACCONI su La7 da Formigli. Deprimenti qui servizi filmati in cui va in scena il personalismo di "rappresentanti" del M5S che si lamentano di non poter essere "più uno degli altri" (cioè far valere il loro personalissimo punto di vista a prescindere dagli impegni programmatici, dall'Assemblea dei gruppi parlamentari, dall'espressione della Rete). Sentir poi dire che "sono i migliori a venire cacciati" è qualcosa che grida vendetta. A meno che "migliori" non significi "più affini alla sinistra". E allora perché non hanno provato a farsi eleggere in SEL o anche proprio nel PD, anziché fingere di aderire alle finalità e di condividere le modalità operative del M5S? Perché il MoVimento era una scorciatoia verso la carriera nel Palazzo, nevvero? Se "UNO VALE UNO" quando vieni eletto in un'assemblea come Camera o Senato sei tenuto a farti carico delle istanze di milioni di persone che ti hanno delegato. E degli impegni che hai preso con loro fin già prima del voto. Ma come fa a reclamare il diritto all'affermazione del proprio individualismo chi si è distinto solo per la manifestazione del dissenso rispetto al gruppo di appartenenza o, addirittura, rispetto agli IMPEGNI CHIARAMENTE PRESI prima delle elezioni (e.g. "non si fanno alleanze")? Tutta questa gente smaniosa di microfoni e telecamere non trova niente di meglio da fare che gettarsi tra le braccia dei "giornalisti" più ostili al M5S, smaniosi di ospitarli purché spalino quintalate di merda sul MoVimento. Però ho ascoltato anche un breve intervento di PAOLA TAVERNA nel servizio trasmesso da La7: "meglio soli che male accompagnati". Paola, non sei sola. Con te siamo in tantissimi, ma senza un po' di zavorra viaggeremo più spediti. P.S. Se avessero un po' di coscienza gli espulsi e i dimissionari non andrebbero nel gruppo misto si dimetterebbero da parlamentari come fece Franca Rame quando prese atto di non essere in linea con l'IdV.
  • Giorgio G. 3 anni fa
    favia chi ? il movimento 5 stelle è in mano al 4% che votava per l'italia dei valori gli altri sono fuori, altro che espulsi F U O R I ! è abbastanza chiaro ?
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    battista mamma mia
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      e' meno impressionante l'esorcista
  • vito asaro 3 anni fa
    beppe,posso dirti una cosa?mi sono rotto i coglioni di vedere cretini in parlamento quindi, prendi provvedimenti per evitare che gente come orellana o campanella finiscano in posti non adatti a loro o,per quanto mi riguarda.....ciao ciao.il mio voto è importante e non posso sprecarlo con gli scilipoti,i razzi ed i giovanardi.anche se si presentano sotto una bandiera a 5 stelle.in fin dei conti,la mia lotta contro il merdaio posso,benissimo,continuarla da solo.orellana e battista in parlamento?di certo non più col mio voto.
  • Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Utente certificato 3 anni fa
    cmq - a parte tutto - questi + parlano e + mi sembrano del PD. Domani dopo formigli sono attesi dalla De filippi o dalla D'urso ...non ricordo ...
  • Elia g. Utente certificato 3 anni fa
    non più compromessi con questo vecchio sistema di logge al potere. L'Europa aspetta un soffio di vita. In Belgio si sono votati l'eutanasia dei bambini senza nessun programma elettorale d'appoggio e fregandosene pienamente delle manifestazioni di piazza. Nessun compromesso. Coraggio
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    AHHAHAHAH FERMATELO L'EXSENATORE... MA IO IL PROSSIMO REFERENDUM LO FAREI PER ESPELLERE CHI HA DATO I VOTI A QUESTO NELLA SUA CITTA'! MA CHI LO HA VOTATO QUESTO??????
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    Battista: Grillo ha detto in Parlamentoooooo, non per strada.
  • Fab T. Utente certificato 3 anni fa
    I problemi della cosiddetta "democrazia interna" nel m5s, se mai ce ne fossero stati, vengono comunque in secondo piano rispetto ai problemi del Paese. Un minuto dedicato a parlare di un espulsione è un minuto tolto alla risoluzione dei problemi dei cittadini. C'è un programma preciso (e FIRMATO da chi si è fatto eleggere), obiettivi da raggiungere, privilegi da annullare. Esiste solo questo.
  • maria s. Utente certificato 3 anni fa
    Sturmtruppen da Formigli! Che comica! Si stanno dando delle zappate sui piedi da paura! Su, su, si vede lontano un miglio che non valete una cippa! Ah ecco! Arriva Civati a sostegno! Che figura da poveracci tra tutti!
  • Giorgio G. 3 anni fa
    nota ben: un filmetto già visto con l'italia dei valori, da spettatore, "noi si, noi" "voi no, voi" risultato: tutti ancora qua a rompere i cojones con la pretesa di dare direttive politiche di stabilire il da farsi le priorità sono loro vai pixxxa, non ti voltare o diventerai una statua di sale !!!
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    BRAVO SALVO ANCHE IO HO VOTATO SI
  • A 3 anni fa
    GRILLO E'STATO CONDANNATO A QUATTRO MESI DI SUCCESSI PER AVER ROTTO I SIGILLI DEI SONDAGGI: IL M5S VOLA VERSO IL 50,8%...IMPERDONABILE!(^_°)
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    Orellana non risponde: perchè non te ne sei andato prima visto che sei in disaccordo con ..... ? Risposta: mah, non credo, ieri pioveva e oggi non vado al mare.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    'round midnight erano lì, attorno a me tutti seduti allo stesso tavolo li guardavo sereno, uno ad uno mi soffermavo sui loro visi sulle loro espressioni era una cena come molte altre le tante condivise da tempo quante idee, quanti programmi eppure lo sapevo già conoscevo da sempre l'uomo la sua forza e le sue debolezze osservavo le loro mani chi sulla presa di un bicchiere chi a tenere una forchetta chi a gesticolare parlando osservavo tutto...e sapevo non è facile andare contro natura soprattutto se è la propria assieme a questo le convenzioni le abitudini e la formazione molto meno le convinzioni un chiacchierare ottimista condito da risate educate insomma, una bella compagnia li guardavo sereno..ma già sapevo ero sicuro delle future intemperie di venti forti e piogge gelide sapevo che più di qualcuno avrebbe ceduto e che prima o poi mi avrebbe...tradito
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Nico, ti leggo solo ora e non so se "ritornerai indietro".. pubblicare dici? eheheh...no, al più le sto salvando, sono cosette che mi vengono al momento, che mi ispirano leggendo tra le righe dei post. Cmq c'è ChiaraLuce che mi sta seguendo da un po', vedremo cosa ne esce.. Grazie per la considerazione, detto da un esperto il complimento è molto, ma molto gradito p.s. e pensare che io a casa, tra i tanti libri, non credo di averne uno specifico di poesie, ma questa è un'arte nuova per me, mentre nelle altre due mi sono già cimentato da tempo.
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Pa', ma le pubblichi? te lo chiedo perche' meritano, nella mia libreria ci sono circa 1200 libri di cui 200 di sole poesie, mia figlia li legge a rotazione, qualcosa gli ho trasmesso no? Alfredo e' tornato....con le sue. Goodnight...
  • pier giorgio gatti Utente certificato 3 anni fa
    off topic: sto guardando (Piazza Pulita)tre poveracci utili strumento di propanda anti M5S. Avete indugiato troppo a cacciarli
  • emiliano u. Utente certificato 3 anni fa
    Dite a quel saltafossi di campanella che ha dimenticato di togliersi la spilletta...e poi può andare definitivamente affanculo grazie
  • Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Utente certificato 3 anni fa
    Formigli scandaloso, i siddetti dissidenti anche. Ultimi maleodoranti sbuffi eterotrasmessi di 4 sfigati.
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    Fantastica trasmissione su Rai3 Presa Diretta sulle banche. Complimenti ai veri giornalisti. Piazza Pulita con i nostri exsenatori sta diventando un programma satirico!ahahah ahhahah piu' parlano e piu' prendiamo voti... via su adesso sentiam il Pippo Civati quel che dice...
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      purtroppo ti devo dare ragione.. anche la mia presidente di un anno fa' la sign Gabanelli non fu proprio la solita giornalista nei nostri confronti!
    • Donato M. Utente certificato 3 anni fa
      Ricordatelo questo quando capiterà in sorte anche a presadiretta di parlare di qualche esponente del m5s... Sono grandi giornalisti finché non dicono di non essere d'accordo con Grillo
  • Fausto O. Utente certificato 3 anni fa
    cosa ci fa Cicchitto nei bagni di montecitorio? Risposta A: prende una meritata pausa dopo l'ennesimo discorso da vero rivoluzionario B:chiede favori a chiunque entri in bagno C: in cambio di codesti favori finge non ci sia un bambino egocentrico come premier Nb: le risposte B e C danno assuefazione al movimento 5 stelle:)
  • angelo venturi 3 anni fa
    dopo tutta questa bella pubblicita faremo fatica ad arrivare al 10% peccato!!!!!
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
      La pubblicità è per gli allocchi, noi badiamo al programma e quando c'è la pubblicità facciamo un break e ci occupiamo di cose utili, o magari di passatempi.
    • Luca Paoletti 3 anni fa
      Concordo con te. Siamo al declino totale. Adesso "lo staff" va anche contro Pizzarotti. Incredibile! Io non voterò più M5S : la gestione padronale dello "staff" non mi pare si rifaccia ai fondamenti del movimento. 10% anche per me.
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ...perchè speri nella pubblicità degli avversari?....a posto siamo! ***** Eposmail
  • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
    Non ho mai visto uno degli espulsi del Pd a lagnarsi in tv. Sarà senz'altro perchè io vedo poca tv... però mi sfiora il dubbio che costoro non facciano notizia, soprattutto per Piazza Pulita.
  • ANTONINO CRISCUOLO Utente certificato 3 anni fa
    VERGOGNOSI! COME DA FACILE PREVISIONE, I SENATORI ESPULSI DAL M5S COMINCIANO IL GIRO DI MARCHETTE NEI VARI TALK SHOW! PRIMA PUNTATA (MA TEMO, AHIME' NON ULTIMA) QUELLA SU "PIAZZA PULITA", CON LA GIORNALISTA/SCIACALLO DI TURNO A SPIARE DA DIETRO UNA PORTA LE RIUNIONI DEI RAPPRESENTANTI DEL MOVIMENTO(PROVO PENA PER LEI). E LA BARZELLETTA DELLE DIMISSIONI? ALTRA FACILE PREVISIONE AZZECCATA; NESSUNO SI DIMETTE! UN GRAZIE SENTITO A TUTTI COLORO CHE HANNO VOTATO PER LA LORO ESPULSIONE! VIVA L' ITALIA!
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      sono dei poveretti...davvero gentucola da poco...contenta anch'io di averli silurati!
  • nicola addorisio Utente certificato 3 anni fa
    Avrei una questione da sottoporre all'attenzione degli amici del Blog ed e' la seguente: perche' l'Italia pur essendo uno stato d'europa di grosse dimensioni territoriali e con una popolazione altrettanto non trascurabile, che contribuisce alla spesa per l'europa in modo significante, non gode di un ritorno altrettanto significante in termini di peso politico, come nazione, tra le nazioni europee che contano?
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    Anche stasera la7 non si smentisce. Manco Berlusconi oso tanto nel mistificare la realtà e creare a pacchetto puntate basate su menzogne. Non entro nei dettagli perche il commento non lo consente per lunghezza pero prendiamo atto di un paio di cose. 1)la boldrini ordina la più grande espulsione temporanea da parlamento nella storia della repubblica di deputati guardacaso tutta a carico dei 5stelle per la legittima protesta contro il decreto vergogna di bankitalia 2)beppe processato per aver valicato un invisibile nastro di una zona "proibita". 4 mesi di carcere. Qualcuno in passato ha parlato di giustizia a orologeria, stavolta è stata davvero puntuale, almeno per mettere ancora cattiva luce sui 5stelle. 3)dissidenti "inesistenti" prima ora diventano personaggi che a tutte le ore, a 2 mesi dalle elezioni, devono buttare merda sui 5stelle grillo casaleggio.Brvo orellana il tuo conto in banca e la tua amicizia con il pd ora sarà piu significativa. 4) renzi che scala il potere sembra quasi mussolini. Non ho mai visto un premier cosi seguito e osannato senza aver fatto nulla da qui a 20 anni.Ripeto neppure berlusconi a casa sua è cosi ripreso e idolatrato. 5)stanno massacrando il 5stelle con tutti i modi. è un momento difficile per tutti noi ma non dobbiamo mollare.Da qui alle elezioni sarà anche peggio .Occorre resistere. 6)i 5stelle è un virus e rischia di infettare l 'europa e chi vuole manovrare culturalmente ed economicamente l'europa.Tutto questa opposizione contro i 5stelle è da parte di chi vuole curare i propri interessi e investimenti. I 5stelle insenso lato, hanno molti nemici dentro e fuori l italia, facciamocene una ragione. Se lotta politica deve essere sia, con coraggio e determinazione. MEglio morire cercando di dare un futuro libero a chi seguirà a noi che vivere come codardi una vita da schiavi.
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    Forza e coraggio a noi, popolo onosto. Quando mi sconforto, entro nel blog, vi leggo e sento nel profondo di non essere sola. Grazie agli incoraggiatori di professione, stasera tra tutti un grazie a PAOLA di VERONA ma soprattutto un BUON COMPLEANNO!
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Nike!!spegnersi mai al massimo le candiline!!!Non guardare piazza pulita perché addirittura dipingono Di Maio come un disonesto Ci vuole tutta....
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Paolo, non facciamoci spegnere...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      ciao Nike, hai ragione, senza entusiasmo non si và da nessuna parte..ed è questo che cerca di uccidere il "nemico"..
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    hahahahahahhahahahahahahahahahahahahahaha che Europa di m..da.
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    La sera che Federico Pizzarotti è stato eletto, a Parma era festa grande. In piazza c' erano diverse postazioni TV, il Nuovo sindaco stava per essere intervistato in collegamento con Lilly Gruber su LA7. Io ero lì, proprio a due passi, essendomi infilato tra il suo staff e altri addetti ai lavori. Uno di loro, durante l'attesa, pronuncia una frase di insofferenza nei confronti di Beppe, il Pizza si volta un attimo e sorride. Io resto basito. Li per li non mi sono reso conto. Il Pizza mi sembrava teso, nervoso per il collegamento, insomma, mi dicevo, ma questo deve mandarli subito a cagare oppure si fa tritare dalla Gruber? Nel tempo ho avuto le mie risposte, prima con il suo amico Favia e il ferrarese, poi con l'inceneritore ancora qui a Parma, poi con il suo " non capire l'espulsione dei 4", infine con questa bravata della convocazione dei Sindaci in completa autonomia. Vai Pizza, vai, te e il tuo staff Scilipotico. Per ognuno di voi persi, cento ne guadagnamo. Adius Maurizio - Parma
    • Donato M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Eccolo! Quelli che poco sotto si chiedevano cosa significasse il PS... Eccolo! Vedrete quante storie e storielle come queste usciranno se Pizzarotti non si riallinea subito al leader! Aprite gli occhi!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Pizzarotti.......un altro trojan?
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Da Formigli arrivano i "dissidenti", un antiemetico per favore!
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      Si ma mandarà nn conosce l'attività in parlamento di questi "signori"... E il loro 'uso' dei soldi che dovrebbero dare come tutti gli altri...;))
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Dino, come contraddittorio c'è Salvo Mandarà, comunque l'antivomito non basta..
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      vuoi dire ...antivomito? E sembra che non ci sia nemmeno contraddittorio?... Ti ho risposto pure sotto...:))
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Pizzarotti quando parla di "fare rete" intende con Civati? Non conosco i retroscena dello scazzo ma posso ben comprendere che dopo essersi preso 4 mesi così Beppe non sia contento. Se aggiungiamo l'incontro Pisapia-Civati-Pizzarotti per presentare un libro scritto con una scribacchina del Corriere della Sera che di lavoro diffama il movimento... Mi sa che i motivi per avere le palle girate ci sono tutti. Pizzarotti é una brava persona é sta facendo bene a Parma, spero non rovini tutto facendo qualche stronzata in accordo con la feccia piddina, personalmente ho trovato le sue critiche sulle espulsioni fastidiose e superficiali. Faccia il sindaco di Parma che per fare quello ha preso i voti, continui a lavorare bene facendo gli interessi dei cittadini e non si immmischi nelle faccende romane di cui non sa nulla o quasi. Questa la mia opinione, speriamo bene e che torni l'armonia
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      A me la cosa che sta più sul cazzo è che scriva, poco a dir la verità, su un blog di de benedetti.
  • andrea canesi Utente certificato 3 anni fa
    risposta al ps. e allora ? e' come se io scrivessi : ps. sto leggendo un libro ma la luce non l'ho accesa io !!!!!!!
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      Bravissimo! Leggi anche al buio... ottima idea per risparmiare energia...
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    alle politiche dopo il mio voto non sapevo cosa sperare, di sicuro ero convinto che nonostante un notevole incremento delle preferenze non sarebbe riuscito a formare un governo da solo. Poi il tempo ci ha fatto capire che non era possibile nessun tipo di coalizione causa lo schifo degli altri partiti. Ora si tratta solo di capire che la strada per cambiare l'italia è ancora un po' lunga...per cui bisogna solo "tenere".... non bisogna dimenticare in questo che ci sono ancora milioni e milioni di italiani che devono prendere consapevolezza di ciò...e non è detto che ciò succeda...
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
    io su facebook usando lo stesso nick ho amicizie molto differenti ... sia perchè molti mi conoscono nel M5S e sia perchè il nick invita l'amicizia di persone totalmente diverse... e allora "lego" le notizie che mi arrivano ... e alcune restano sconcertate per certe persone... dai cuori teneri o abituati a credere in modo differente dal normale iter quotidiano ... a me ...rimbalzano ... visto che sono un vecchio dinosauro che viene dal passato ... perchè io già so ... e già ho vissuto questo andazzo della situazione italiota! magari tra un attentato e un altro ... esempio: "Mentre l'ala sinistra lotta per ottenere una dittatura dal basso, un potere esercitato dalla maggioranza sulla minoranza, l'ala destra consiglia di ritornare indietro, allo stadio ormai superato del parlamentarismo borghese. L'esperienza del parlamentarismo in Francia ed in America ha chiaramente mostrato che un governo esteriormente democratico, nato dal suffragio universale, è in realtà un governo di coalizione con il capitale finanziario, assai lontano dalla vera democrazia, estraneo alla democrazia. In Francia, in questo paese a democrazia borghese, i deputati vengono eletti da tutto il popolo, ma chi nomina i ministri è la Banca di Lione. In America vi è il suffragio universale, ma al potere vi sono creature del miliardario Rockfeller. Non è questo un fatto? Sì, il parlamentarismo borghese è stato da noi sepolto, e invano i Martov tentano di trascinarci nel periodo martoviano della rivoluzione. Per noi, rappresentanti degli operai, è necessario che il popolo non solo abbia la possibilità di votare, ma possa anche dirigere. Non governano coloro che votano ed eleggono, ma coloro che dirigono." (Josif Stalin, Discorso al 3° Congresso dei Soviet dei deputati operai, soldati e contadini di tutta la Russia, 10-18 gennaio 1918) ih ih ih !! ... presa al volo ...su fb
  • noi siamo noi 3 anni fa
    Con Beppe siempre: " noi non ci arrendiamo" perchè noi siamo noi e voi non siete un ca..o. Voi siete solo capaci a distruggere la vita ai poveracci per mantenere i vostri privilegi, siete fuori voi e chi vi crede.
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    Formigli: tra poco ci occuperemo di Beppe Grillo e ne vedremo delle belle Non avevo dubbi giornalaio!
  • Ale.p 3 anni fa
    L'ex comunista radical chic On.D'Alema su La7 a Piazza Pulita intervistato da Alan Friedman.... DA VOMITO!!! Ospita l'intervistatore Friedman nel PODERE di ALCUNI ETTARI con cascinale restaurato e molti cani di razza, poi si sofferma a dire bla bla bla sul VINO prodotto, i Suoi cani che uccidono, la sua macchina affetta prosciutto degli anni '50 rossa e restaurata......e poi dice D'Alema "vede ho lasciato la BARCA perché sono stato fortemente criticato ecc. e poi perché la BUROCRAZIA ha ucciso la nautica italiana.." Io rimango basita perché mi ero dimenticata quanto fosse urticante e mi dico tra me e me :"Scusa Sig. D'Alema ma chi l'ha moltiplicata a dismisura la burocrazia in questi ultimi 20 anni, c'eri TE lassù non noi?! O FACCIA di bronzo prima cachi fuori dal vaso e poi chiedi chi l'ha fatta??" Ecco mi chiedo ma come fa uno così a dire che è di sinistra, ex comunista ecc..ma D'Alema e' di destra!!! Io non sono comunista ma penso che certa gente sia un'insulto per chi si dichiara di sinistra e avrebbe DOVUTO SOSTENERE lo Stato Sociale, un Minimo di Reddito di Cittadinanza quando invece ha DISTRUTTO TUTTO per arricchirsi. Tutto per dire che Renzi e' meglio rispetto a sta roba..e ci vuole tanto..scusate!!! Ma l'operaio che prende 900-1200 euro al mese come ha fatto a votare gente così RADICAL CHIC, gli anni addietro, perché lo diceva la CGIL.. Ma ora c'è Renzi che non parla più POLITICHESE come D'Alema. Mah!!!!!!
    • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
      Ieri la trasmissione di formigli è stato dal punto di vista dell'onesta intellettuale e umano un disastro. Ieri ho finito proprio di leggere un libro su d'alema si chiama il pegiore edito chiare lettere. Guarda caso Spuntano i signori velardi e rondolino che sono stati per circa 30 anni parte dello staff dello star system e consiglieri privilegiati di baffino insieme a cuperlo.- La gente che c era ieri alla trasmissione non erano dei perfetti sconosciuti, gente che esprimeva le proprie idee in maniera indipendente ma amici di vecchia data che su ordine di qualcuno esponevano ognuno la propria parte come una bella gran recita. Tu di questo tu sostieni quest'altro con formigli nella parte del finto mediatore neutro"stomachevole"( dimostra la vera pasta del conduttore). Il livello qualitativo di discussione della trasmissione era pari a quello che si poteva avere ad un meeting di nazisti : secondo voi qualcuno tra questi poteva esprimere un opinione di contrasto, diversa o di critica verso il sistema o disprezzo contro il nazismo? Ovvio che no si facevano i pompini a vicenda.Pornografia giornalistica allo stato pure. Casarini , l unico fuori da coro e circondati, li da solo a dimostrare che c'era una voce fuori dal coro che si dava pluralità di informzione. in realtà tutto cio che ha detto casarini poi nei fatto è stato messo al massacro,. Per anni ho visto i sinistri criticare i metodi del berlusconismo di fare informazione. Ora che li vedo applicati da loro stessi mi rendo conto di come siano peggiori e piu viscidi perche hanno anche la faccia di paraculi di sembra giusti innocenti . Falsi come una banconota da 2 euro. Che Dio li maledica tutti uno per uno. Andiamo al voto e riprendiamoci ciò che è nostro. Parliamo alla gente informiamoci e facciamo capire le cose dette e non dette. Non si puo continuare cosi. 1984 a confronto di quello che vediamo è una barzelletta.
  • tino p. Utente certificato 3 anni fa
    ho letto gli 1 piu 6 punti del volantino ,ma ci siete o ci fate ? mi piacerebbe sapere da chi viene il referendum sull'euro è un'idiozia senza senso alcuno e lo sanno bene quelli che hanno scritto il volantino , un referendum propositivo non è contemplato e l'uscita dall'euro sbandierata non sarebbe logica , gli altri 6 dicono implicitamente di non uscire , allora parliamo chiaro , siamo per l'euro fino alla morte ! il referendum allora sarà o votate le Lega per uscire o votate tutti gli altri per restarci
    • tino p. Utente certificato 3 anni fa
      si ma la linea è si o no , che il punto dolente è quello , se si esce si va in una direzione se si sta dentro in un'altra
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Miseramente esaurito il primo storico specchietto per le allodole leghiste del federalismo o addirittura della secessione, il nuovo corso del carroccio riparte con il nuovo specchietto per le allodole dell'uscita dall'euro. Il problema non sono loro, ma chi ci crede.
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    E' ELEMENTARE: il M5S = Casaleggio e Grillo. Chi vi aderisce lo sa. Chi vi ha aderito e vuole contestare in pubblico i due fondatori può tranquillamente uscire. Se non sei d'accordo con la linea della bocciofila Toni Pepi, te ne vai nella Pippo Ciccio o ne fai una tua. Se sputtani in giro Toni o Pepi, ti mandano a fanculo alla prima volta, non come Grillo che tollera, tollera e poi chiede agli iscritti. E' inutile comportarsi come i dissidenti / criticanti. Che se ne vadano. FUORI DAL M5S I CRITICANTI A VANVERA.
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    La sera che Federico Pizzarotti è stato eletto, a Parma c'era festa grande. In piazza c'erano diverse postazioni TV, il nuovo sindaco stava per essere intervistato in collega
  • Popolus 3 anni fa
    Il M5S al 35%, rebus sic stantibus, è una pura utopia. Il Movimento non sta facendo nulla per rimediare al vulnus per la democrazia rappresentato dal terzo governo consecutivo non espressione del voto popolare. Sta subendo passivamente le circostanze e perde tempo ad espellere parlamentari e a compilare black list. Basta! È necessario cambiare atteggiamento, agire ad horas per andare a nuove elezioni. Con il governo Renzie stiamo solo perdendo tempo, ancora una volta.
  • Fabio Spanu Utente certificato 3 anni fa
    Ma insomma Beppe, vogliamo essere più chiari con questi comunicati? Il post scriptum è a scopo informativo o è un richiamo nei confronti di Pizzarotti? Non si capisce!! Se è un richiamo nei confronti di Pizzarotti ti dico: ma come ti permetti? In ogni caso, facci il favore di spiegarti meglio, perché non è che la fiducia in te possa essere cieca, illimitata e incondizionata. Grazie.
    • Donato M. Utente certificato 3 anni fa
      Più chiaro di così!? Ti do la mia lettura: o Pizzarotti si rimette in linea o il prossimo a diventare "inf.me e tr.ditore" sarà lui. Si è permesso di dire che le espulsioni hanno indebolito il movimento, per i più ha detto una cosa ovvia, per il leader antidemocratico ha commesso reato di lesa maestà! Ora basta far montare un po' il caso con due o tre bordate come questa e Grillo puotrà farvi votare per la sua espulsione. So che non ti piacerà questa lettura, ma se ti è rimasto un po' di pensiero critico indipendente... Sarai d'accordo che è più che plausibile!
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Maleducato
    • Fausto O. Utente certificato 3 anni fa
      se un politico mente e poi dietro "fa le scarpe"come Fonzie Con Letta va bene, ma se apertamente dice che l'argomento come in questo caso della riunione dei sindaci e candidati non è stata concordato allora già partono le accuse. La trasparenza è così caro pulOtto
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      Il comunicato è chiarissimo. Un portavoce sindaco, faccia intanto il lavoro per il quale è stato eletto. In altri casi CONDIVIDA e renda palesi eventuali iniziative che non devono essere decise a titolo personale.
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    Martin SCHULZ ha parlato agli amici italiani hahahahahahahahahahahahaha, questo dopo tutto quello che è accaduto crede ancora di avere degli amici hahahahahahahahahahahahahahahahahahhahaha. FORZA M5***** SEMPRE.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Certo è (leggendo i commenti di questa pagina) che tra la condanna a Grillo per la questione no_tav per rottura sigilli (da non parlamentare io l'avrei messo all'ergastolo come Riina) e l'incontro Pizzarotti a Parma, si è levato alto lo tsunami dei trolls, convinti di far cambiare idee a chi segue il M5... mah, tempo perso direi, anche volendo, a chi andrebbe il prossimo voto? Al Pd forse?....alla Lega?..al PdL?... ai fascistazzi di La Russa? ma dai, siamo seri, sarebbe come andare al gabinetto senza carta igienica, ci si sporcherebbe di sicuro..
  • Francesca B. Utente certificato 3 anni fa
    Dopo la scatoletta di tonno, il M5S aprirà anche il barattolo di cavolini di Bruxelles! Cavolini OGM pieni di conservanti, altro che l’euro come “fantastica ancora di salvezza”, come disse invece Yoram Gutgeld. Al limite un’ancora incagliata che tiene bloccata la barca in un arcipelago popolato da cannibali. Quanto al giornalista del giorno: ma se è Renzie che dice “cambiamo verso” e fa sistematicamente l’opposto di ciò che promette, quasi come se parlasse al contrario, come mai secondo il pennivendolo esorcista è il M5S a essere diabolico?
  • nessun copy 3 anni fa
    Scusate ma la condanna a Beppe lo costringerà a non poter fare campagna elettorale x le Europee? spero che qualcuno sia in grado di rispondermi saluti a tutti da nessun copy prossimo elettore
    • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
      chissa come andranno le cose. credo che l appello che non si nega mai a nessuno allungherà i tempi in maniera sufficente per poter garantire il tour di breppe per le europee
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Se non sarà condannato in via definitiva con pena esecutiva che lo costringa dietro le sbarre o agli arresti domiciliari, Beppe Grillo può continuare tranquillamente a fare ciò che vuole.
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    La MERKEL e la corrotta politica italiana con Renzie in testa non hanno capito una cosa fondamentale che l'Europa non è la sola Germania ed i poteri forti. Mettetevelo bene in testa tutti e votate M5*****. Poi dopo le politiche con il voto a M5***** dobbiamo metterci in testa di fare pulizia a casa nostra. Di elezioni politiche alle europee non se ne parla pertanto l'appuntamento è rimandato. Oggi la MERKEL ha detto che PUTIN è fuori dal mondo e lei dove era e dove è quando ha sostenuto e sostiene solo il concetto dell'austerity che ha ridotto in miseria i paesi del sud Europa. Signor Martin SCHULZ le voglio poi ricordare che la legge elettorale in Italia la sta scrivendo Renzie assieme Berlusconi ed in merito non ha detto neanche una parola e certo adesso Berlusconi è meno scomodo di quanto potrà essere il M5*****. Io ho la sensazione che lì a Bruxelles e a Strasburgo siate uguali alla vecchia marcia politica italiana né più né meno e ho anche la sensazione alla luce dei fatti recenti accaduti a est che dell'Europa e di geopolitica non sapete proprio un cazzo dato che state facendo proprio una figura di merda. Dopo il crollo del 1989 la Russia è tornata una superpotenza mentre noi europei rimarremo i pezzenti di sempre. Good bye Europe
    • Riccardo Pusceddu 3 anni fa
      sono d'accordo con le premesse (dobbiamo far diventare l'Europa non quello che e' adesso ovvero limitare la preponderanza tedesca) ma non con la conclusione sulla Russia. I russi sono anche loro nostri fratelli Europei!
  • francesco capaldini Utente certificato 3 anni fa
    per favore,ci chiarite il PS su pizzarotti?grazie
    • Fausto O. Utente certificato 3 anni fa
      Donato Bilancia qui sotto ti ha dato la tesi più piddina ma potrebbe essere che un sindaco debba stare nelle regole del movimento che lo ha appoggiato. Le riunioni fuori dai compiti istituzionali previsti vanno concordate La moda di Renzie di essere sindaco ma anche altro non piace a tanta gente, porta popolarità ma io credo distragga dalla missione per cui si è stati scelti.
    • Donato M. Utente certificato 3 anni fa
      Ti do la mia lettura: o Pizzarotti si rimette in linea o il prossimo a diventare "inf.me e tr.ditore" sarà lui. Si è permesso di dire che le espulsioni hanno indebolito il movimento, per i più ha detto una cosa ovvia, per il leader antidemocratico ha commesso reato di lesa maestà! Ora basta far montare un po' il caso con due o tre bordate come questa e Grillo puotrà farvi votare per la sua espulsione. So che non ti piacerà questa lettura, ma se ti è rimasto un po' di pensiero critico indipendente... Sarai d'accordo che è più che plausibile!
  • er caciara senzamongolfiera ....... Utente certificato 3 anni fa
    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=755528714464796
  • Paolo Busselli 3 anni fa
    Buonasera, propongo di attuare il seguente referendum interno al movimento prima dell'elezioni europee: favorevole o contrario all'uscita dall'euro? In questo modo si stabilirebbe inequivocabilmente una linea che il movimento dovrà seguire.
    • ANTONIO PIROSO () Utente certificato 3 anni fa
      L'aggressione da parte Velardi e Rondolino è di una violenza e sfrontatezza che anche molte teste bollite la capiscono subito. Condivido quanto dice Benetazzo riguardo al governo Con Renzi (come dice Rondolino). Aggiungo che l'allarme e le preoccupazioni per le elezioni europee lo ha suonato Napolitano... Condivido l'idea di votare preventivamente sull'euro contestualmente ad una discussione su i due casi : uscita o permanenza.
  • G. 3 anni fa
    Ciao a tutti(anche gli iscritti recenti che non mi conoscono),sono mesi che non scrivo più sul blog,ma ora lo faccio con poche righe,poche ma a cuore aperto per dirvi quanto segue: mio padre era una persona ottusa,pesante,e ignorante (aveva la 3° elementare),ed era solito imporsi con la forza,nonchè ripetere in continuazione la frase ,quando ad un certo punto cominciò davvero a distruggere in maniera totale,alla mia famiglia,io,mia madre,e mia sorella non restò scelta ... e con la morte nel cuore fummo obbligati a togliercelo dai piedi così da tentare di salvare il salvabile. Tutto quì. Un caloroso abbraccio a tutti i miei amici/compagni di viaggio,con amore Giuseppe D. :|
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
      Sembra un'allusione,molto contorta direi.
    • G. 3 anni fa
      A Rita,io racconto una cosa della mia fam. e arrivi tu lapidaria a definirla una sciocchezza. Ok,brava. Per farla breve informo che non risponderò ad altri invasati.
    • G. 3 anni fa
      Ciao Silvanetta. :)
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      non è che si sentisse la nostalgia delle tue sciocchezze, eh!
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      Una metafora, se così si può chiamare, futile. Esistono parole come: DISCUSSIONE, TRASPARENZA e CONDIVISIONE che hanno un loro perchè... a te trovarlo.
    • G. 3 anni fa
      sorry,la frase era: io l'ho fatto e io lo distruggo!
  • vito asaro 3 anni fa
    la gabbia-piazza pulita--------caviale-uova di lombo
  • Luigi Gioacchini 3 anni fa
    Grillo, per me tu sei una persona perbene. Nulla nemmeno contro il M5S. In tutta Italia vi auguro di prendere un mare di voti ma in provincia di Latina spero che non ne prendiate nessuno. Sarebbero immeritati, e, nello stesso tempo diventerebbe un ottimo segnale per indurvi a qualche verifica relativamente al lavoro svolto dal M5S da queste parti.
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Troppo facile signorino la tua vaghezza.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      perchè non scrivi chiaramente cosa succede a latina? Certi discorsi fumosi non hanno senso.
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Ahahahah I 4 dell'avemaria si son divisi i bonus presenza, tre da formigli e uno , il babbo natale, da vespa. Presenzialisti come favia e la salsi, solo che a dialettica e aspetto stanno parecchio peggio. Certo, c'avevano proprio voglia di vomitare ingiurie su chi li ha mandati, senza alcun merito e fatica, in parlamento! Che vergognosa ingratitudine!
  • G. 3 anni fa
    ................
  • TINO LISSU Utente certificato 3 anni fa
    Speriamo che sia la volta buona per stroncare una volta per tutte il progetto criminale dell'euro,messo in piedi e imposto ai cittadini dai banchieri privati e politici traditori,prescindendo dalla volontà popolare,e che ci sta conducendo a un disastroso fallimento.
  • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe é il vero e unico garante dell'integrità del movimento. La sua esperienza di vita lo dimostra. Se lui non fosse cosí com'é noi non saremmo qui a sperare in un futuro migliore. Non dimentichiamolo mai!!!
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    @ Nico C (rispondo in chiaro)PER TUTTI E PER NESSUNO L'Italia non deve uscire dall'euro, come non devono uscire la Spagna, la Grecia, il Portogallo e via via, anno dopo anno moltissimi stati dell'Unione. La soluzione sta nell'uscita dall'euro della Germania che si ritroverebbe con un Marco forte e noi ci ritroveremmo con un euro molto più debole, ma omogeneo tra le varie ecomie degli stati che vi rimarrebbero. Spero di non dovere spiegare la differenza dell'operazione ed i vantaggi di questa ipotesi Ciao
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Ottimo, Max, preparazione ed educazione, sono sempre un segno distintivo..... Cordialita'
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      @Beppe A. Ottima la tua valutazione, anche se in chiave ironica...d'accordo @Marco T. Ciao, hai messo il dito nella piaga, Rapporto deficit/PIL 3%, perche', per quale motivo, e poi Il Fiscal Compact, 50MLD annui per 20 anni.....diceva anni fa' Lando Buzzanca in televisione......MI VIEN DA RIDERE, sono cose impossibili.
    • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
      mi ritengo una persona fortunata, anche in tema economico, max: anche io capisco che spiegare sarebbe molto lungo, ma quale' la tua paura per l'uscita dalla moneta unica? max: saremmo isolati dalla comunità, anche se rimanessimo all'interno della comunità. La nostra moneta, visto la situazione economica italiana, non si svaluterebbe quel tanto da rendere competitive le nostre merci, ma sarebbe carta straccia: non è difficile da comprendere. Comunque tranquillo, finche' avranno Titoli del nostro debito, non ce lo permetteranno. max: ormai non è più un problema che riguarda ciò che loro ci potranno permettere, ma solo ciò che noi avremo la forza d'imporre. Per questo motivo la soluzione sta nella condivisione di una azioone comune di tutti quegli stati che non vogliono più subire la Germania. Rispetto la tua posizione, ma non la condivido.. max: non serve il rispetto se non la condividi, a meno che l'idea del rispetto sia diversa dalla mia. Ciò che io non condivido, non lo rispetto, ma lo utilizzo come termine di paragone di ciò che penso, ovviamente spiegando il mio pensiero Ciao
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      L'unico modo per convincere la Germania ad uscire dall'euro è quello del rifiuto delle regole da lei imposte agli altri stati nascondendosi dietro alla Troika, come l'obbligo di non sforare del 3% il rapporto deficit/PIL, l'accordo capestro del fiscal compact, ecc... Esistono delle forze politiche in tutti i PIIGS che riescano a raccogliere un vasto consenso intorno a questa disobbedienza ed attuarla senza esitazione?
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      ,,,poi visto che la francia ha fondamentali diversi dai nostri (come li ha il sud italia rispetto al nord a cui deve corrispondere trasferimenti costanti per non mandare la nazione in crisi) saremmo daccapo, a meno che la francia sara' cosi' generosa da regalarci parte dei suoi surplus commerciali (la vedo grigia)
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      @Max .. mi ritengo una persona fortunata, anche in tema economico, capisco che spiegare sarebbe molto lungo, ma quale' la tua paura per l'uscita dalla moneta unica? Comunque tranquillo, finche' avranno Titoli del nostro debito, non ce lo permetteranno Rispetto la tua posizione, ma non la condivido.. Ciao......:)))
    • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
      La strada è la comunanza d'intenti dei vari stati che soffrono della situazione. Ne ho parlato direttamente su questo blog e un paio di volte Grillo stesso ha ripreso questa ipotesi
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Hai ragione, operazione molto piu' semplice, ma chi convince i tedeschi a uscire dall'Euro, Renzie? tu sai che loro e solo loro sono avvantaggiati da questa situazione, e poi dicono che il PIL tedesco e' l'unico a crescere del 2%, alla Merkel piace giocare facile.
  • Canzio R. Utente certificato 3 anni fa
    Se vi chiede"qualche pagnoncello" e combriccola per chi votate dovete dire" mai per il M5S" e che eravate ex sostenitori,attivisti e auspicavate..bla..bla ...ma il movimento vi ha completamente deluso.. Dei fuoriusciti e degli espulsi dite che hanno fatto bene a comportarsi in quella maniera e che tutti dovrebbero agire nello stesso modo contro i "despoti", Grillo e Casaleggio.Se vi chiedono un parere su Pizzarotti dite che è un grande "statista" e fa bene a crearsi un proprio "spazio" una corrente, con una certa autonomia dal M5S. Elogiate(mi raccomando) fonzie, la rai,le lobby, i giornali ed giornalisti di moplen e dei suoi sempre "Kompagni", alleati di "scorpacciate"con un plauso all'Unità,nel pappare e nello sputtanare. Chiedete altresi, un numero maggiore di talk show, di approfondimento politico,magari con qualche "notiziola" in più per infamare e disinformante la gente verso il M5S. Maggio è ...VICINO a.. PRESTO! Quanti, impostori dovranno..IMMEDIATAMENTE.. SPARIRE!!
  • arsit a. Utente certificato 3 anni fa
    obama ha dichiarato " la russia è dal lato sbagliato della storia " allora abbiamo capito che ci sono due lati quale sia quello giusto e quello sbagliato lo vedremo poi la storia non si scrive prima, illuminati, si scrive alla fine intanto ciascuno decida da quale lato vuole stare in mezzo c'è il vuoto perciò non fate i furbi
  • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
    Ma al P.S. non si poteva aggiungere comunque una nota che appoggiava l'idea che i sindaci facciano rete? E' vero, potevate concordare meglio l'iniziativa, ma stiamo attenti a come esprimiamo i concetti, altrimenti x i prossimi 5 giorni i lavori parlamentari ed i fallimenti del governo Renzie saranno di nuovo oscurati.
  • vito asaro 3 anni fa
    chiunque fà disquisizioni sui rapporti tra beppe grillo e tutti gli altri,o non ha capito un cazzo o ha capito tutto e rema contro il movimento.la verità è una sola:il movimento,senza beppe grillo,avrebbe enormi difficoltà e,probabilmente, rischierebbe di sparire.che piaccia o no è lui il punto di riferimento.è lui che dà visibilità.non sò che accadrà in futuro ma,ad oggi,la situazione è questa quindi una sola voce:w il m5s,w beppe grillo.
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Bentrovato Vito, quoto in tutto, Beppe quasi 3o anni fa', gia' prevedeva quello che accade oggi, Lui ha dato notorieta' al Movimento e a posto le basi per la sua formazione, dall'alto della sua esperienza di Uomo di spettacolo, sta' dando esperienza ai nostri deputati, Non rinneghiamo la Verita. Sempre e solo Beppe Sempre e solo M5S Ciao....
  • jb Mirabile-caruso 3 anni fa
    E. Benetazzo: "Chi opera nei mercati finanziari ha percepito la ………………………necessità da parte di questi soggetti di dare un ………………………nuovo imprimatur, soprattutto all'Italia, ………………………cambiando il suo primo ministro e parte dello ………………………Esecutivo, al fine di consentire un ………………………ridimensionamento del Movimento 5 Stelle"… Signor Benetazzo, è del tutto possibile che ai nostri PARASSITI nazionali si siano associati quelli internazionali, in quanto tutti presi dalla stessa paranoia loro causata dai diversi Movimenti che lottano per lo stesso fine: riportare la Cosa Pubblica nelle mani dei Cittadini. Lo stranissimo - quanto occulto - repentino cambiamento del nostro Presidente del Consiglio, ha certamente dato adito ad una infinità di supposizioni che mai, e poi mai, un VERO Capo dello Stato avrebbe permesso che venissero ad inevitabilmente inquinare la Coscienza della Nazione. La tempistica, poi, dell'esasperazione comportamentale dei quattro Senatori 5 Stelle quasi a volere determinare la loro stessa espulsione - unitamente alle dimissioni di altri Membri del Senato e della Camera, ed unitamente anche allo strano comportamento assunto ieri dal sindaco Pizzarotti - sembrano avvalorare la tesi di una iniziativa tesa alla denigrazione del Movimento in questa vigilia delle Elezioni Europee. È un dato di fatto incontrovertibile che, a livello nazionale, uno stato di paranoia crescente ha colpito l'intero spettro parassitario della Nazione, profondamente turbato, appunto, dalla preoccupazione del suo incerto futuro, dovessero le fortune elettorali del M5S - come sembra che stia avvenendo - rafforzarsi o anche mantenersi al presente livello. Questi Movimenti hanno centrato il male storico dell'Umanità, responsabile di tutte le guerre e di tutte le rivoluzioni: il parassitismo di una minoranza sulla vasta maggioranza della popolazione. Sembra che sia venuta l'ora di voltare questa squallida pagina della nostra storia Umana! Vogliamo almeno fortemente sperarlo!
  • gianni alberto passante Utente certificato 3 anni fa
    ma benetazzo chi? quello di FORZA NUOVA? quello che si vantava di pensare che la dittatura è l'unica soluzione possibile? complimenti, bravi, questa è la gente di cui il movimento ha bisogno? vergogna, VERGOGNA.
    • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
      Non ci far caso Gianni! Rita L. è fatta così: una “fascistella punto e basta”…
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
      me cojoni, se benetazzo è un economista... io so Leonardo da Vinci reincarnato :D :D :D ... ih ih
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      è un economista di grande valore , punto e basta. E tu sei un troll.
  • armando r. Utente certificato 3 anni fa
    leggete tutti ***** A T T E N Z I O N E ***** ----- ALLERTA MASSIMA ------- ********* AVVISATE TUTTI ***** in sintesi il cambio letta - renzi e' stato dettato dall'europa x mettere COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO una PERSONA carismatica e ben voluto dagli italiani, uno simpAtico a cui e' stato concesso di fare quelle 4 cazzate che ci ha detto renzi..... TUTTO CIO ACCADE E ACCADRA X EVITARE CHE A MAGGIO ALLE EUROPE IL M5S NON ABBIA GRAN CONSENSA (SUP 35%) DOPO LE ELEZIONI SI RITORNA SCHIAVI DELL'EUROPA ..... PER QUESTO MOTIVO NECESSITA VOTARE M5S X RIDARE L'ITALIA AGLI ITALIANI ... AVVISATE TUTTI X FAVORE QUESTO E' IL MOTIVO PER CUI I MIniSTRI SONO TUTTI IN ODORE GERMANIA EUROPA VOTIAMO TUTTI M5S E RIPRENDIAMOCI IL PAESE cotiamo in massa m5s e' l'unica speranza
  • maria t. Utente certificato 3 anni fa
    "GRILLO ORMAI SI SA CHE NON VINCE, GRILLO ORMAI E' BRUCIATO..." Da Piazza Pulita sì sì beati voi ahahahahaha
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Sono con Massimo, detto da chi fa' speculazione Finanziaria, denota la loro paura,.....siamo TEMIBILI Ciao
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Maria sono senza parole!!Questi o sono tutti sclerati o hanno una paura fottuta!
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Detto da uno che fa fundraising per gli speculatori finanziari é un attestato di stima, é la certificazione che al mondo della finanza il movimento fa paura davvero
  • Antonio 3 anni fa
    Beppe, ti prego, so ke senza te il M5S nn esisterebbe, ma forse è arrivato il momento di nn essere piu così impetuoso e impulsivo.... A rimirar le stelle..
  • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Blog..... Ho letto sul Blog, nelle settimane passate, dei bellissimi post, del tema economico-finanziario, molto ben argomentati e strutturati, scritti da nostri simpatizzanti che denotano da parte degli stessi un alto grado di conoscenza della materia finanziaria. Ecco se qualcuno si riconosce, lo prego di farsi vivo e ri-postare. Dico questo, perché' non capisco quale sia la paura per l'uscita dall'euro, il Nostro Beppe all'inizio parlava dell'uscita dall'euro (badate bene, uscita dall'euro, non dalla UE), poi in secondo tempo tramuto' tale scelta in un referendum. Se siete informati come penso, saprete allora che il ns. Debito Pubblico a fine 2008 era detenuto per il 64% da investitori e Banche Estere, e solo il 36% da investitori (pubblici e privati) Italiani, A fine 2011, ultima data attendibile, prima che il governi succeduti nel tempo (Monti, Letta) dessero informazioni non certificate, il Debito P. in mano a investitori Esteri e' sceso al 30%, mentre il restante 70% lo abbiamo ripreso noi. La Troika, ci impedira', in vari modi a Noi invisibili, di uscire dall'Euro finché' non avremo riacquistato quel che resta del ns. Debito, allora e solo allora, ci manderanno a fare in Culo, ridotti come pezzenti a fare i barboni. Ha ragione Beppe ...ufiiiii, ma quale caxxo di referendum, la TROIKA come ha fatto con la Grecia, non ce lo permetterebbe, quindi FUORI DALL'EURO per non morire, e per anticipare il Governo Sovranazionale. La Rivoluzione Culturale e' in atto, vogliamo solo persone Audaci, Coraggiose, Impavide, come siete tutti Voi Stellini http://scenarieconomici.it/chi-detiene-i-titoli-del-debito-pubblico-italiano/ M5S FOREVER p.s. Lo ripeterò all'infinito, controllate tutti i giorni i vostri C/C e libretti di Risparmio, IL PRESTITO FORZOSO, non e' un'allucinazione, poi non ditemi che non ve l'avevo detto.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
      eh eh eh ... mah! ... pare che stamo in Ucraina ...pure qua!... tra russi e ... russi/ucraini ...che son sempre russi ... eppure come regione siamo meno di un 30° della Russia ... che popolo di matti!
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Occhio, Lenin, io sto' dalla tua parte, e per esperienza diretta so' usare, indistintamente, Mauser, Whalter, Browning, Beretta, Uzi mai provato, Mab, Smith Wesson no perche' troppo pesante e difficile da regolare il grilletto.........ahooooo e' uno scherzo...o forse no. Anto' io ti rispetto perche' ho notato che sei un uomo d'azione, come me, con qualche anno in meno pero', occorre avere pazienza, al momento opportuno non mi tirero' indietro, Sicuro.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
      Nico C., Porto Sant'Elpidio cheffai piji per culo ... con classe ? sono anni, almeno dal 2009 che nun ce l'ho più il cc ... DOPO CHE NEL 2008 VI HO PREGATO E IMPLORATO DI NON FAR TORNARE IL NANAZZO AL COMANDO DEL PAESE! a me dispiace che siete COGLIONI in bona fede ... perchè in caso di rivoluzione... spararvi in testa sarà un dispiacere !! capito!?
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Lenin...ricordate de riguarda' tutti li giorni il tuo C/C, potresti subire un Furto.... Ciao
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
      ma dimme a verità , quanto te mandano dallamerica pe scrive 'ste stronzate qui sur blogge ? ih ih !!
    • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
      Ti ho risposto in chiaro
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ..l'intervista al giornalista inglese fatta da formigli...ha dato modo all'intervistato di far capire che il programma di grillo è quello giusto ma senza dirlo..e dicendo che renzi è vago e non lo farà. ***** Eposmail
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      il giornalista intervistato del Financial Times è vero è tedesco. ***** Eposmail
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      Wolfgang munchau? e' tedesco
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Come ho già scritto più volte Formigli é uno dei più scorretti giornalisti italiani, non mandate mai nessuno del movimento nella sua trasmissione faziosa, lui é il peggio del peggio in Italia, chiedere a Travaglio per le referenze. Lasciate che se la suonino e se la cantino tra di loro i tre Scilipoti, dopo che i media li avranno ingurgitati li vomiteranno relegandoli all'oblio politico
  • armando r. Utente certificato 3 anni fa
    ***** A T T E N Z I O N E ***** ----- ALLERTA MASSIMA ------- ********* AVVISATE TUTTI ***** in sintesi il cambio letta - renzi e' stato dettato dall'europa x mettere COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO una PERSONA carismatica e ben voluto dagli italiani, uno simpAtico a cui e' stato concesso di fare quelle 4 cazzate che ci ha detto renzi..... TUTTO CIO ACCADE E ACCADRA X EVITARE CHE A MAGGIO ALLE EUROPE IL M5S NON ABBIA GRAN CONSENSA (SUP 35%) DOPO LE ELEZIONI SI RITORNA SCHIAVI DELL'EUROPA ..... PER QUESTO MOTIVO NECESSITA VOTARE M5S X RIDARE L'ITALIA AGLI ITALIANI ... AVVISATE TUTTI X FAVORE QUESTO E' IL MOTIVO PER CUI I MISTRI SONO TUTTI IN ODORE GERMANIA EUROPA VOTIAMO TUTTI M5S E RIPRENDIAMOCI IL PAESE cotiamo in massa m5s e' l'unica speranza
  • 3mendo 3 anni fa
    E di questo che ne dicono? http://youtu.be/BR0Sg9Q8E4w
  • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo credo dobbiamo abituarci alle divergenze tra Beppe e gli eletti perché Beppe non accetta compromessi e il potere spesso da alla testa. Non aspettiamoci nemmeno i tempi politici o le frasi di circostanza lui le cose le dice subito e in faccia. Comunque ho fiducia totale in Beppe, con lui alla guida non rischiamo di certo di diventare il nuovo supermercato del pd. .
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Condivido largamente l'analisi fatta qui da Benetazzo. Il tratto distintivo del governo MONTI è stata la PAURA: inculcando mediaticamente la paura per l'impennata dello SPREAD (termine che prima la maggioranza degli italiani ignorava) e per le conseguenze catastrofiche paventate, i cittadini sono stati portati ad accettare "misure impopolari", "dolorose ma necessarie" (sic) che altrimenti non sarebbero state accettate dalla popolazione (Monti lo teorizzava in questo video: http://www.youtube.com/watch?v=nTHN0yitxBU ) La seconda fase è andata in scena col governo di LETTA-nipote (e rielezione di Napolitano), insediato a Palazzo Chigi per proseguire l'opera dell'esecutivo precedente (fottendosene altamente dell'insofferenza mostrata col voto di febbraio dall'elettorato verso quell'agenda) non più all'insegna della paura ma della RASSICURAZIONE: "iniziamo a vedere la luce", "cedere adesso significherebbe vanificare i sacrifici fatti finora" (sic), e allora avanti col RIGORE. Ma poi l'insofferenza è cresciuta. Le élite finanziarie e l'eurocrazia hanno quindi puntato su un nuovo cavallo: il Rottamatore ggiovane, RENZI. Compito: proseguire la medesima agenda dei precedenti governi "alla napolitana" in ottemperanza al diktat BCE contenuto nella nota "lettera segreta" di Draghi e Trichet. Questa volta all'insegna del NUOVO. Di nuovo, ovviamente, non c'è assolutamente niente, a parte un maquillage molto superficiale e di facciata. In vista, però, 600 nomine pubbliche e le privatizzazioni dei "pezzi pregiati" dello Stato: ENI, Enel, Finmeccanica, Fincantieri, Trenitalia, Poste Italiane (non ho ancora ben capito che ne sarà, dopo la privatizzazione delle Poste, della Cassa Depositi e Prestiti che Renzie intenderebbe sfruttare estensivamente…) Il "progetto Euro" imploderà comunque. Soltanto governando la nostra uscita potremo evitare di essere schiacciati dal peso delle macerie. Renzie è anch'egli espressione del TOTALITARISMO FINANZIARIO che ci sta uccidendo. Fermiamoli!
  • Niccolò Mencarini Utente certificato 3 anni fa
    Signori dello Staff, mi sto stancando delle scomuniche. Sappiatelo.
  • syly de grandis 3 anni fa
    Politici, vi disprezzo. Ci vediamo al voto......e godo.............
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 3 anni fa
    Onestamente, di Berlusconi si può dire tutto il male del mondo a ragione, però, però, quando fu l'unico leader OCCIDENTALE, A DIRE CON ANNI DI ANTICIPO CHE OBAMA ERA SOLO un omino più abbronzato dei precedenti Presidenti e la Merkel una culona inchiavabile, a sentire delirare oggi questi due a proposito di Russia, onestamente, non dimostro forse allora di essere UN GENIO?
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Prova a immaginare oggi con B. al governo e Bush jr. presidente a stelle e strisce, cosa pensi succedeva con l'Ukraina?......immagina..Puoi. ahahahah...... Ciao
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Berlusconi è stato il più servo dei servi americani.Ricordati quello che disse la Clinton, cioè, più o meno:'E' un clown, ma utile..' e il bacio all'anello di Gheddafi, salvo cacarsi sotto quando la Libia fu rasa al suolo.
    • Stefano Di Giammarco Utente certificato 3 anni fa
      Un cretino?
  • roberto fiaschi Utente certificato 3 anni fa
    ormai i partiti dopo tutte queste bugie che dicono non sono piu'credibili e alle elezzioni di maggio il movimento 5 stelle prendera il 99% mi spiace per l'europa ma mettetevi lanima in pacie che arivera una valanga di grillini e una valanga di apriscatole...
  • Maurizio G.C. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate, ma a nessuno è venuto in mente il fatto che possa essere un motivo di vanto il fatto che l'iniziativa di Pizzarotti sia nata da sola senza aver concordato nulla con lo staff? "PS: L'incontro con i sindaci e i candidati sindaci del MoVimento 5 Stelle alle amministrative di maggio, organizzato da Pizzarotti a Parma a marzo, non è stato in alcun modo concordato con lo staff né con Beppe Grillo" Personalmente, sempre stragrato a Grillo per quello che sta facendo, credo che le idee e i principi debbano andare oltre le persone e che certi eventi come quelli organizzati da Pizzarotti, se nel solco dei principi del M5S, possa essere degli esempi positivi di "passi sulle proprie gambe"
  • Giorgio Tomaso 3 anni fa
    A proposito di parlamento europeo quella merda con la faccia da cinese che becca 20.000,00 al mese si tifa vivo solo quando ci sono le elezioni così continua a non fare una monchi a !! E' stato sindaco di Bologna e non s'è mai visto !!
  • alessandra fabbri 3 anni fa
    Certo che tutti,proprio tutti hanno paura di una eventuale vittoria del M5S!Sono a rischio il mal costume, la corruzione,il frega-frega,l'umma-umma e tutto ciò che di più spregevole esiste.L'Italia è la culla del male affare di cui deteniamo il primato e che esportiamo in tutto il pianeta.Finalmente arriva il salvatore della Patria, colui che vuole fare piazza PULITA di questo "modo vivendi", e che cosa fa?Si circonda di collaboratori di cui 5 indagati a vario titolo,e non solo!Ci rendiamo conto come il sistema continui,imperterrito, senza dignità alcuna, calpestando il rispetto di tutti noi poveri cittadini?! Vorrei richiamare l'attenzione sulla opportunità di cambiare l'art. 67 della costituzione in cui si dice che il parlamento "esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato".Non ritengo corretto baypassare il solenne e prevalente principio della sovranità popolare,non tenendo conto della espressione della volontà dell'elettore.Deve essere,quindi, prevalente la volontà degli elettori, che sono i depositari della sovranità popolare,rispetto alla volontà del singolo.Qualora un eletto non si trovi più in sintonia con i principi del proprio gruppo,deve dimettersi, obbligatoriamente,dal parlamento e sostituito con il primo non eletto:CHIARO?Solo così saremo più invogliati a partecipare all'espressione di voto!!!!! Sono vicina a Grillo,non molliamo e complimenti ai nostri bravissimi ragazzi!!!!!
  • franco . Utente certificato 3 anni fa
    Gli italiani? Stupidi, opportunisti, ignoranti, però di sinistra! E' una constatazione, non una opinione o una osservazione. Sfortunatamente è una constatazione! Checchè se ne dica , il condizionamento è feroce e in mano a televisioni di stato o in concessione grazie allo stato e attraverso giornali finanziati dalle tasse dei cittadini. Condizionamento totale. Alcune cose sull'UE: 1) Se si affannano tanto a difendere l'euro chiedendoci sacrifici assurdi, l'Italia ha un ruolo determinante. 2) Poichè la BCE appartiene di fatto per il 14% all'Italia, questo significa che siamo padroni del 14% della massa monetaria. A quanto ammonta? Nessuno ce lo dice, ma poichè la moneta la creano le banche, allora dovrebbero darci indietro il 14% di tutti gli euro contabilizzati come LTRO e tutti gli altri trucchi contabili. Siamo oltre al nostro debito pubblico. 3)La paura di perdere potere che la commissione europea ha dipende dal fatto che se gli stupidi qualcosa cominciano a capire, gli opportunisti cominciano a vedere l'opportunità e gli ignoranti smettono di ignorare, anche la visione di sinistra si toglierà finalmente di mezzo, perchè le minoranze vanno tutelate ma allo stesso modo e forse di più vanno tutelate le maggioranze. Logica elementare! E' inutile parlare dei diritti dei gay se tu non hai più nessun diritto, è inutile parlare di regolare il lavoro se non esiste più lavoro, è inutile parlare di democrazia e di antifascismo se l'antidemocratico e il fascista è al potere adesso. E' inutile... l'economia è semplice, ci vogliono i professori per complicarla e perchè poi vengono a spiegartela. Se uno non può vivere del suo salario, allora preferirà delinquere o ammazzarsi. Adesso siamo alla seconda ipotesi, ma tempo al tempo... Se non dai i soldi alla gente, chi cavolo comprerà ciò che produci? semplice da capire. Invece dei dazi, ci hanno dato gli immigrati, con tutti i diritti riservati a loro. A noi? Niente! Stupidi, opportunisti, ignoranti, ma di sinistra!
  • Niccolò Mencarini Utente certificato 3 anni fa
    Occhio a fare altre stronzate con le espulsioni.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
    il mondo delle sanzioni ! GLI USA SANZIONANO LA RUSSIA ( ah ah ah ) LA RUSSIA SANZIONA L'EUROPA ( ih ih ih ) L'EUROPA SANZIONA L'ITAgLIA (eh eh eh) ...e la "furba" ITAgLIA degli ITAgLIONI ... crede di fuggire uscendo ... "fuori" ... fuori, dove ? ... su Marte... nun basta !
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Ricerca, Lenin, ricerca......semplice come il fatto che Sari non le lo ricordi......mmmmmmmm
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
      recruiting ?? BOH! ... assomija a "RINCOJONITI" ... dimme se sbajo , Sari ! ^_^ eh eh !! ...
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Ahooo, Lenin-ista, te lo avevo detto che la guerra non si fa', solo sanzioni senza azioni...scusa ma non e' in gioco di parole.....calmo oggi? Cordialita'
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Ma che stai scherzando? Nel 2023 invieranno i primi stanziamenti umani su Marte nèh! :) Il processo di recruiting (ora non mi viene la parola italiana, mannaggia) è già in corso da un po'!
  • uno di noi 3 anni fa
    qualcuno avvisi formigli che non c'è nessuna "SCOMUNICA"
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      lo sa anche lui,ma dimentichi che è un venduto
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Bene. Questo è il Corriere della Sera, da alcuni definito il Pompiere della Sera (perché spegne le notizie) e da altri il Corriere della Serva (e davvero non so spiegarmene il motivo). Lo schema è: notizia scomoda –> prima pagina fuorviante e titoloni per depistare il lettore. Ma quando la notizia frantumata e poi sotterrata sotto al tappeto si rivela autentica, che fa, il nostro direttorone blasonato di turno? Quando cioè da Bruxelles (ovvero quelli che loro adorano come gli dei dell’Olimpo) arriva la conferma che i grillini (e qualcun altro insieme a loro) avevano ragione su tutto, dal regalo alle banche fino al fatto che quelli erano soldi dei cittadini, come rettifica il maggiore (si fa per dire) quotidiano nazionale, quello che quando Putin invade l’Ucraina si occupa di Messora in prima pagina? Domanda retorica, risposta scontata: come già fatto per l’approvazione del Fiscal Compact e del Mes (leggere: “CINQUE RIGHE E MEZZA!“), fa scrivere a Fubini una colonnina in sesta pagina, mesta mesta, che poi magari qualcuno rischia anche di leggerla, nella quale si trovano le seguenti parole: “Bruxelles sa bene, e non riesce a dimenticare, che le riserve di Bankitalia sono esattamente come i lingotti d’oro custoditi nei suoi forzieri, cioè sono patrimonio dello Stato, dei cittadini italiani e non delle banche socie cui sono state attribuite. Con la rivalutazione in programma, queste riserve vengono «risucchiate» per legge nel capitale di Palazzo Koch, e perciò anche nella disponibilità dei soci “azionisti” (banche private).” Sempre dopo, mi raccomando. Le notizie si danno sempre “dopo”, quando i buoi e i soldi sono scappati. Come quando questo blog si batteva per spiegare che i miliardi conferiti al fondo salva stati sarebbero serviti solo a finanziare la Germania (leggi: “Il Fondo Rapina Stati“) e giornali come Repubblica se ne uscivano con la stessa notizia ma con calma, molta calma, dopo quasi un anno (leggi: “La stiamo finanziando noi“). Come quando il Sole 24
  • Fabrizio Salvini 3 anni fa
    Sanremo Non ha avuto successo perche' mancava la banda di maggior successo: Befera e i sinistri...
  • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
    Il MoVimento 5 Stelle è una rivoluzione culturale, pacifica e fondata sull’onestà intellettuale. Chi non si riconosce nella bandiera che tutti ci ha raccolti e che ci traghetta verso la vittoria, ovvero il duo Beppe-Gianroberto, è pregato di intraprendere altre strade. E’ pregato di farlo in silenzio, poiché non può esistere rancore per aver dato la possibilità di cambiare il sistema in favore dei cittadini. Se gli interessi personali hanno prevalso, possiamo capire - errare humanum est - ma almeno uscite senza far rumore!
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    O.T. (ma di attualità) Esprimo ancora una volta deplorazione per l'opera di PROPAGANDA DI REGIME svolta con zelo dalla quotidiana trasmissione CATERPILLAR condotta dagli arcipiddini CIRRI e ZAMBOTTI su Radio2 RAI. Ancora una volta oggi, in apertura, è andato in onda un VERGOGNOSO reportage dei fatti in corso in CRIMEA a seguito del GOLPE perpetrato a Kiev ai danni di un presidente (Yanukovich) e di un governo magari sgraditi ma democraticamente eletti, deposti da un manipolo di facinorosi bercianti e violenti, sobillati e finanziati dall'Occidente (NED, Soros, McCain, l'UE, certa finanza, etc.), organizzati in formazioni paramilitari con la non secondaria partecipazione dei neonazi di Svoboda. Non solo CATERPILLAR, al pari di altre testate giornalistiche e tg mainstream (specie quelli vicini al PD) persevera nel dipingere tutto ciò come l'effetto di genuini moti di popolo e a descrivere il GOLPE come l'affermazione dei "democratici" europeisti contro il "regime dittatoriale" di Yanukovich, ma continua a fornire notizie di prima mano (sulla Crimea) con collegamenti telefonici (da Kiev) di un membro italiano della BANCA MONDIALE (noti affamatori di pololi, assieme al FMI), tale PAOLO BELLI, omonimo del musicista. Il mondialbanchiere Belli persevera nel racconto di MENZOGNE TENDENZIOSE secondo cui le comunità russofone dell'Ucraina e la Crimea non correrebbero alcun pericolo di ritorsione da parte del nuovo governo di Kiev (che, tanto per gradire, ha esordito abolendo il russo come lingua ufficiale di quelle regioni, anche se Caterpillar non lo dice). Poi Belli, esponente del TOTALITARISMO FINANZIARIO, ci intima di "non credere a una parola" di quel che racconta la Russia di Putin, che paragona a… HITLER! Cirri e Zambotti ben si guardano dal moderarlo e incalzano a loro volta con spericolati paragoni coi "fatti d'Ungheria" del 1956. Non pago, il Belli ci invita alla ritorsione contro le proprietà russe in Italia (!) Pietoso velo sulle telefonate degli ascoltatori.
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    Formigli: possibile scomunica di Grillo a Pizzarotti e poi ...non proprio scomunica Ne parleremo perché dopo avremo degli ospiti (gli scomunicati...) I 4 TRADITORI tanto tenevano al Movimento che non perdono occasione per diffamarlo. IN CERTE TRASMISSIONI: PARLARE BENE DEL M5S? MAI ! PARLARE MALE DEL M5S? SEMPRE! VERGOGNATEVI.
  • Leonardo Maracino Utente certificato 3 anni fa
    Ho sempre ritenuto Benetazzo una persona molto in gamba e preparatissima in materia economica-finanziaria, e, in un ipotesi di governo a 5 stelle, lo suggerirei come ministro dell'economia. Grazie dunque per queste parole informative! P.s: fate meno tagli, tanto lo guardiamo lo stesso anche se dura il doppio :)
    • Donato M. Utente certificato 3 anni fa
      Già, e per i sottosegratori propongo di sceglere tra la variegata fauna che anima gli intermezzi di quella trasmissione di Paolo Bonolis... Come si chiama? Ah, sì, "avanti un altro",
  • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Quando la Gruberona ha dato la notizia del dissenso tra Pizzarotti e Grillo, sorrideva con tanta soddisfazione che i canotti uscivano dallo schermo.
    • uno di noi 3 anni fa
      secondo formigli è stato "SCOMUNICATO" sono incredibili
  • Alessio Ferrari 3 anni fa
    Allora non capisce una mazza Beppe!!!! inizia a prendere qualche tranquillante.....lo vuoi proprio distruggere il movimento giusto? http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/03/grillo-sconfessa-pizzarotti-mai-autorizzato-incontro-candidati-sindaco-m5s/901060/
    • uno di noi 3 anni fa
      ma almeno lo hai letto l'articolo?
  • francesco levanto 3 anni fa
    Buonasera a tutti, Credo sia ormai ampiamente condiviso l'assunto che non abbiamo bisogno di questo tipo di € con questo livello di cambio. Perché discutere se uscire o meno dall'€ quando con i dovuti argomenti si può costringere la Germania ad uscire per prima? Uno spunto di riflessione per COSTRINGERE LA GERMANIA AD USCIRE DALL'€ PER PRIMA potrebbe venire dalla decisione di fare massa critica con altre formazioni europee su almeno due punti del ns programma, gli altri 5 verranno da sé o saranno superati dall'evoluzione degli eventi. Con quali argomenti? -La minaccia dell'incostituzionalità dei trattati, -abolizione concordata con altri partner del fiscal compact e pareggio di bilancio (tanto in molti già non li osservano o ci hanno ripensato) -e dalla sospensione Mes. Effetti conseguenti: a)senza la Germania gli accordi con gli altri Paesi il cambio si svaluterà, b)depotenziamento della BcE in fatto di stampa degli € e sorveglianza delle banche private a favore delle banche centrali nazionali, c)saranno inutili gli Eurobond e il referendum sull'€. Di fatto sarà un € a due velocità, uno per la Germania e l'altro per noi. E come il buon Fedro salveremo capra e cavoli. ;)
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
      ma tu ce la vedi lamerica levasse dai coglioni lo stato della California ... ??? o magari quello del Kansas del Texas ... quelli, che fecero pure una guerra interna per non mollare la Virginia, e parte degli stai uniti del sud ! ma non sarebbe meglio PRENDERE L'ESEMPIO DELLA GERMANIA INVECE DI ... METTERLA FUORI ... ??? quasi quasi rimpiango i TANKS di PUTIN anche per queste zone !
  • vito asaro 3 anni fa
    dai,vi racconto una barzelletta di una sola parola:formigoni.ahahahahahahah.
  • Davide 8arbieri Utente certificato 3 anni fa
    Per favore, non fate la guerra a Parma. Per favore. Si rompe tutto. Parlatevi, telefonatevi, capitevi, ma non fate la guerra a Parma.
  • hilda 3 anni fa
    benettazzo ma quindi si esce o no dall'euro??? siete dei cagasotto....non avete nemmeno il coraggio di prendere posizione. Anzi facendo cosi siete daccordo col mantenere euro baracca e burattini. Penso proprio che la lega ve ne prenderà parecchi di voti a maggio. compreso il mio.
  • elisabetta deste 3 anni fa
    vorrei sapere. qualcosa di più su Pizzarotti ,grazie
  • Gigliotti Mirco Utente certificato 3 anni fa
    Ora arriva il problema Pizzarotti????? Ma basta con queste palate di merda AUTO-tirate, così non si può andare avanti. C'è un governo penoso, l'Italia va sempre più a rotoli, la solita mala-politica e noi ci spariamo da soli, mah...
  • Luca Paoletti 3 anni fa
    Mi vergogno a sostenere ancora il M5S tra amici e parenti. Non lo faccio più. Non so cosa sia diventato, non lo riconosco più. State commettendo un errore dietro l'altro, mi state deludendo, mi stato sfiancando. E' una guerra, siamo in guerra, ma dobbiamo combattere gli altri NON NOI STESSI! Così perdiamo e, forse, abbiamo già perso.
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
      Io ho votato no all'espulsione, ma ora mi accorgo che se, come io pensavo, i 4 erano in buona fede, avrebbero auto un comportamento totalmente diverso da quello che stiamo vedendo. Chiediti per quale motivo si evita di parlare delle espulsioni del Pdxmenoelle, chiediti perchè Civati cambia discorso quando a Piazza pulita gli si chiede conto delle espulsioni del Pdxmenoelle, informati su quello che è successo in questi giorni alla senatrice Saggese del Pdxmenoelle, e in caso di espulsione della Saggese confronta le motivazioni Del Pdxmenoelle con quelle del nostro movimento.
    • Fausto O. Utente certificato 3 anni fa
      la spina dorsale te l'ha presa il cane? qua ci sono persone come Beppe che si beccano i mesi di galera! tra un po a casa dovrai dire ben altro tipo che il tuo stipendio non vale niente come chi vuoi tornare a votare. immagino sia un troll nei panni di un fiammiferaio ma nel caso tu non lo fossi, coraggio, uniti solo stando uniti si vince..
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      IO al contrario tuo non mi vergogno ma difendo il mio movimento a spada tratta! Come si fa a non vedere come si stanno comportando i 4 espulsi?Tutti i giorni a diffamare il movimento e di conseguenza tutti noi cittadini.I media scrivono e scrivono e tanti abboccano come pesci credendo a tutte le fandonie che raccontano Bravi!complimenti!fate il gioco dei Media e delle sanguisughe mai sazie che ci stanno dissanguando Non ho parole,solo indignata.
  • cres 3 anni fa
    Una riflessione.Considero l'Europa un'ottima cassa di raccolta-denaro.Noi tutti contribuiamo con bei miliarducci al'Istituzione Europea.Alcuni di questi miliarducci ritornano... e a gestirli sono i nostri governanti (quali ?,prego!).La Tav deve farsi assolutamente...servono soldini...a chi ? Poi l'Europa dispone che gli italiani facciano le riforme e pareggino il bilancio:conseguenza.. aumentano i prelievi nelle tasche degi Italiani. I soldini dove vanno ? Quanti stipendiucci paghiamo ai gargarozzoni di sinistra e destra ? Ma ce lo dice l'Europa..! Molti poi rimangono senza lavoro... e chi se ne frega ! qualcuno si uccide perche' non sa dove sbattere la testa ... e chi se ne frega ! Molte aziende chiudono e non apriranno piu'.... e chi se ne frega ! Molti trasferiscono le attivita' all'estero dove il fisco e' piu' clemente... e chi se ne frega ! Molti studenti preparati a entrare al lavoro se ne vanno all'estero...e chi se ne frega ! Queste sono le risposte che questa casta regnante incollata alla poltrona e' in grado di dare .. E NOI, COGLIONI, CI PONIAMO IL PROBLEMA DI CHI CI DEVE GOVERNARE ? GIUSTO I COGLIONI POSSONO AVERE DUBBI ! E SVEGLIA UNA BUONA VOLTA E ABBIATE UN MINIMO DI FIDUCIA CHE LE COSE PEGGIO DI COSI' NON VI POTRANNO ANDARE, CACCHIO !!!! SE NON SIETE CONVINTI, ALMENO PROVATE A CERCARE DI CAMBIARE ...VOTATE AL 60 % IL MOVIMENTO 5 STELLE E VEDIAMO QUESTI RAGAZZI CHE SONO IN GRADO FARE ! POI POTRETE SEMPRE TORNARE INDIETRO... MA FARSI CUSTODIRE LA CASA DA CHI HAI SCOPERTO A RUBARE...E' DA COGLIONI SICURI !!!
  • er caciara senzamongolfiera ....... Utente certificato 3 anni fa
    @ paoloest a paole', si poco poco me dichi l'indirizzo der mejo amico tuo che ciai sur blog, vado a casa sua e je do du pizze in faccia......ma' fatto leva la mongolfiera dall'amichi sua dello staff..........stomoriammazzato.........
  • syly de grandis 3 anni fa
    Grillo, se uno vale uno, Ricorda che senza noi SEI NESSUNO.
  • LUIGI VERARDO Utente certificato 3 anni fa
    Per scombinare le carte nel gioco eurosì o euronò dovremmo fare una proposta forte : Far entrare nell'europa la Russia (con 200 milioni e più di abitanti). Il capitalismo imperiale inglese e francese, saranno contrari assoluti perchè vogliono depredare i paesetti neoeuropei ma soprattutto contrario l'Americano che dovrebbe accettare la formazione di un esercito europeo e chiudere le sue basi in europa. Intanto briga per far entrare l'ucraina nella Nato.
  • Pier Luigi Tenci Utente certificato 3 anni fa
    Stiamo vivendo all'interno di una rifrazione temporale nella quale vi sono gli stessi accadimenti sociali che portarono alla seconda guerra mondiale. In quegli anni la volontà popolare fu incanalata da alcuni esseri dei quali conosciamo i loro nomi. Oggi la volontà popolare è alla disperata ricerca di colui che la potrà re incanalare e rappresentare come fu in quegli anni drammatici. I cicli delle reazioni umane sono governate da regole che si rifanno sempre all'abominio oggettivo che gli umani provano nell'animo verso la corruzione. In questo nuovo ciclo temporale quali saranno gli strumenti popolari che rigenereranno il loro rappresentante? Però questo attuale turbinio di pensiero collettivo è inarrestabile ed è già oltre la iniziale ricerca di chi sarà colui che guiderà il popolo nelle prossime azioni. Oggi tutto è in movimento e l’energia del pensiero di una significativa parte della collettività italiana e di altri popoli di molti altri stati europei si unisce in una sorta d’inconscio collettivo come avvenne agli albori del secondo conflitto mondiale. Nel tempo prossimo a venire, l’esito di questo fermento europeo sarà specularmente in direzione opposta rispetto a quella voluta dai potentati finanziari europei.
  • Giovanni R. Utente certificato 3 anni fa
    Agli scettici: Adesso avete un parlamentare del M5S che partecipa ad un talk show. Adesso avete uno del PD (il braccio destro di Renzi, Richetti) che gli fa il contraddittorio. Adesso non vi rimane che guardare e giudicare. https://www.youtube.com/watch?v=w6PzZu5lcV4 p.s. DIFFONDIAMO QUESTO VIDEO! DEVE ARRIVARE A MILIONI DI VISUALIZZAZIONI!!!
  • Andrea R. Utente certificato 3 anni fa
    Renzi l'ha voluto l'Europa impaurita dall'immobilità di Letta. Ora farà 2 leggi del piffero per fare bella figura e strappare qualche voto a maggio. PS Beppe con le espulsioni dei 4 dissidenti sono daccordo. Cerchiamo ora però di stare uniti e vogliamoci bene.
  • vito asaro 3 anni fa
    vincenzo visco assalito da un uomo che al grido:servo delle banche,ti ammazzo.hai svenduto l'italia,ha cercato di strozzarlo.salvato da alcuni passanti......boh a me pare una bufala.impossibile che dei passanti siano intervenuti.no.non è una bufala.il pd si è affrettato a dichiarare quello che potete immaginare.ma caro pd,non era meglio se visco avesse evitato di servire le banche e di svendere l'italia?nessuno lo avrebbe accusato di niente.
  • zibaldone 3 anni fa
    benettazzo...benettazzo..ma che cavolo dici...l'Italia non può fare a meno dell'€?...ahaha e l'europa non può fare a meno dell'Italia.....si certo per spolparla come la grecia...se non usciamo dalla € stai fresco che possiamo ripartire con l'allargamento del 3% e dell pareggio di bilancio....benettazzo....dai su
    • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
      Benetazzo sa quello che dice. SE "ora" dice che non si puo uscire dall'euro c è un piu che valido motivo. Per stare fuori occorre stare da soli sulle nostre gambe, essere protetti da qualsiasi effetyto esterno. E' per questo che occorre entrare e cambiare l europa. Se usciamo fuori, si apre la via del massacro. Ma da dentro le cose cambiano.
  • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
    OT Sta arrivando Formigli. Mi raccomando piddini abbeveratevi alla fonte dalla verità. Si, la verità dei merdosi.
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    ,... Non vi è dubbio che chi sostiene l'euro sta facendo il gioco della grande banca internazionale. Chi sostiene l'euro, proiettando nel futuro le scelte decisive per cambiare rotta, svolge la mansione di coinvogliare “voti difficili” per gli ultrasliberisti che hanno plasmato l'Europa così com'è oggi. Tanto i “liberali” che dirigono l'azzeramento delle libertà individuali e la creazione di mostruosi monopoli internazionali, come la “sinistra” che è coautrice del medesimo disegno antipopolare e antinazionale. Differenze? Una inalbera la bandiera delle nozze gay,l'altra no. L'agenda economica è identica. E' una frottola raccontare che facendo un pò di "fronda” a Strasburgo sarà possibile cambiare rotta. Il Parlamento europeo non ha alcun potere sulla Commissione, non può neppure convocare o interpellare il boss del racket-BCE. Ha la funzione di ratificare -post festum- ogni decisione di Bruxelles e Francoforte. Le due correnti del neoliberismo europeo sono accomunate dal disprezzo verso la sovrantità nazionale, e la combattono con estrema determinazione. Con sarcasmo e calunnie. linciaggio mediatico e rumore di manette. I "socialismi" che vinsero furono quelli che poggiarono su una base nazionale, non sul globo terracqueo. Chi non coniuga l'istanza etica dell'equità con la sovranità, ripete uno sterile ideologismo o un vuoto “fideismo modernista” ... Fare corrente, entrismo, opposizione interna ai due contenitori politici autorizzati, è parte dello sterile gergo concettuale della politica mummificata.L'UE è troppo liberoscambista e autoritaria per essere riformabile. Non c'è bisogno di veggenza per sapere che comunque verrà alla superfice il movimento reale che rigetta l'euro, identificato come arma una insidia. La partita, però, non si definirà nel giro elettorale del 14/5. ... http://dadietroilsipario.blogspot.it/2014/03/chi-sostiene-leuro-lavora-per-i-grandi.html
  • Sebastiano da Verona 3 anni fa
    Spero molto che tutto questo scrivere venga recepito da tutto il popolo italiano che fino adesso ha sopportato questa classe politica mal odorante spero in un paese dove la gente sappia convivere nel benestare e nella pace più assoluta esorto quei popoli oppressi da tiranni o da politiche corrotte che vanno sempre ad arricchire sempre la solita classe civile ..... Io dico attenti perché prima o dopo qualcuno non sopporterà più questa situazione e si vedrà costretto a intraprendere iniziative dure molto molto dure .........
  • marco beato Utente certificato 3 anni fa
    LETTERA APERTA SU CORRADO FORMIGLI, de LA7 Oggi, 03/03/2014, ore 20.49 p.m. Egregio Dottor Mentana, sento da Lei, che, Corrado Formigli avrà in studio 3 dei 4 espulsi del M5S. A questo punto, mi chiedo, e Le chiedo, a che pro ? Forse per stigmatizzare ancora lo schifo del M5S ? Ricordo a Lei e al Formigli di turno, che , ad esempio, il PD ha espulso 159, sì, 159 suoi eletti nel 2013....Come mai nessuno ne ha mai parlato ? Se Formigli facesse quanto fara' stasera per il M5S, per il PD, dovrebbe occupare quasi 40 prossime trasmissioni, per portare a gruppi di 4 tutti gli espulsi democratici in TV....Questa provocazione la uso solo per dirLe che, il signor Formigli, come fa di solito, non farà informazione sul M5S con gli espulsi, farà spettacolo negativo per il nostro movimento. Punto e basta. Questo perchè,...lo sappiamo noi, e, lo sa certamente Lei.... Comprenderà,ne sono certo, la "malignità intrinseca" del proposito del "sempre nemico del M5S", Corrado Formigli. Cosa che depone a suo sfavore, ed anche a sfavore del suo Direttore: Enrico Mentana. Grazie. La saluto cordialmente. Marco Beato Scorzè - Venezia attivista M5S.
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      good!
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ...Ottimo Marco, ricordiamo anche chi e' Urbano Cairo, e cosa rappresentava prima, facciamola sta' caxxo di informazione...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      bravo marco!!!!è anche vero che mentana è un buon giornalista ma poteri forti lo mettono spesso all'angolo ma almeno fa un discreto tg quando lo conduce lui...ma ti ricordo che c'è la sorpresina stasera:::))) infatti salvo mandarà sarà in collegamento con la7 e ci saranno belle discussioni!!
  • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
    La gente continua a suicidarsi a causa della crisi e Renzie dice: "state sereni".
  • Duilio Fiorille Utente certificato 3 anni fa
    Ciao a tutti, seguo da molto tempo Benetazzo, le sue idee e teoria hanno sempre trovato conferma nei fatti accaduti a posteriori e sono molto contento che gli venga data voce qui sul Blog di Beppe. Mi auguro che le sue previsioni continuino ad avverarsi. Oggi è una giornata comunque molto triste, proprio qui a Torino come sapete Beppe e il grande Perino sono stati condannati a 4 mesi in primo grado per il famoso sigillo già portato via dal vento. Ma non dispero, quello che oggi sembra un ferita, domani sarà un tassello in più verso la vittoria dell'onestà e della verità, contro un sistema marcio, corrotto, ormai dedito alla disgregazione sociale, economica, morale, ambientale. Forza Beppe. Forza Andrea. Siamo con voi. E siamo in tanti.
  • Angelo F. Utente certificato 3 anni fa
    A me eugenio benetazzo non piace.
  • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
    Sono favorevole alla creazione di una nazione europea ma il metodo adottato per arrivarci è un vero porcellum. Parlamentari 5 stelle bacchettate gli euroburocrati e rimetteteli al lavoro. Se necessario non esitate a demolire quanto costruito.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    altro che ucraina,primo titolo sul fatto quotidiano ;grillo sconfessa pizzarotti!!! però mi chiedo beppe.....uffiiiiiiiiiii ma nn potete mondo cane parlarvi in privato e poi aspettare a metter fuori questo comunicato??almeno fate sedimentare un poco la merda dei traditori.... :)))))))))))))))
    • john f. Utente certificato 3 anni fa
      pescetopo, pensa a te.
    • Armando . Utente certificato 3 anni fa
      prima che i media ci saltino addosso sarebbe il caso spiegare bene cosa è successo. Basta con queste beghe interne e parlatevi prima. Non siate impulsivi.
    • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
      Appunto, Luca. Se non l'ha fatto ("il Pizza"), c'è sotto qualcosa. Io spero sempre che si ravvedano e che tengano duro, ma dobbiamo esser pronti anche agli attacchi più forti e più intimi.
    • Pesce Gatto R.E 3 anni fa
      ahahahahahahahah!!!!!!! lavare i panni sporchi in casa ahahahahahah!!!! Democraticamente naturalmente ahahahahahah.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      dai gianni,adesso nn è il momento di altri problemi interni.bisognerebbe solo usare parole più semplici o aspettare il momento giusto o chiarirsi .
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ma noooooo francesco!!!!il pizza è un grande ma,come dice jhonn sotto,certe discussioni andrebbero fatte all'interno in questi momenti!!!o spiegate diversamente!!e che azzo...
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      Dillo a coloro che una volta eletti per merito di Grillo prendono iniziative mediatiche per conto loro. dovrebbero parlarne prima con Beppe. Se non la fanno, e ne hanno tutto il diritto democratico (non certo morale), Beppe può reagire (democraticamente e moralmente) di rispondere come crede. Troppi credono di poter fare a meno di Casaleggio e Grillo ora che sono eletti. Bene, che escano e facciano per conto loro. Ma dov'è il problema!
    • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
      ciao Luca! hanno comprato anche "il Pizza"?? ...purtroppo siamo tutti umani ed abbiamo tutti un prezzo...
    • john f. Utente certificato 3 anni fa
      Sto cominciando ad avvilirmi un pò. Nel senso che sto un pó cominciando a rompermi i coglioni. Ma é mai possibile che i panni sporchi di debbano lavare in pubblico? Mache siamo proprio coglioni?
  • claudio masiello Utente certificato 3 anni fa
    Per favore non chiamateci partito perché siamo un movimento;i partiti sono gli altri infatti sono partiti per andare a fanculo.il problema non é ne l'Europa ne l euro ma la stupidità dei nostri politici che non sanno fare altro che fregare gli Italiani.bastava solo lasciare il denaro circolante in lire e chi deve andare all estero si attrezza con una carta di credito anche al cambio pazzesco di1936.27 non avrebbe fatto danni.il problema é che abbiamo dei politici che fanno tutt altro che il nostro bene
  • roberto m. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe oggi è un'altro giorno amaro per la giustizia in un paese dove non vanno in galera nemmeno i ladri e gli assassini, condannano te gettandoti ancor di più fango addosso in nome di quale popolo? Ti voglio bene con stima, ti sosterremo sempre
  • Massimo giancamilli 3 anni fa
    Paoloooo. Ma pure te a questora. Allora vediamo le lire l'eurini moltiplicati per poi dividerli?? Mumble mumble. Niente non ci arrivo ma tanto io metto sempre diecimilalire!!!! Salutiiiii
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    NON SOLO PROTESTA Se ci sono dei movimenti simili a quello del M5S allora si che l'Europa potrebbe guardare oltre gli interessi nazionali delle singole nazioni. Diciamo la verità nessuno è contro il sogno di una Europa Unita ma oggi l'UE ha prodotto solo differenze sociali e sofferenze tra i popoli. E' vero regna la pace ma a quale prezzo? Forse la pace delle armi ma non quella sociale. Oggi si può dire concluso il progetto di livellamento delle economie deboli a vantaggio di quelle forti con l'espropriazione delle sovranità nazionali e monetarie da parte delle grandi multinazionali e dai processi di globalizzazione. Il Parlamento Europeo è la sede flaccida delle antiche potenze colonizzatrici che hanno derubato il Sud Europa della sua manodopera e del suo know how sottomettendo i popoli con l'austerity e leggi ad hoc per tarpare le ali al grande potenziale racchiuso in quella sigla(PIIGS) che hanno paragonato ad un grande maiale. La colpa,però,è anche dei governi nazionali. La corruzione e le politiche clientelari non solo hanno eroso le democrazie nazionali ma hanno riprodotto la stessa mediocre rappresentanza in Europa. L'Italia a causa dell'assenza o della incompetenza della sua rappresentanza Europea ha dovuto subire leggi e normative che non le sono congeniali.I partiti in Europa come in Italia lottano per le poltrone e la rappresentanza diventa schiava di entità sovranazionali fino al punto di inserire il Fiscal Compact in costituzione senza alcuna lettura popolare. Non ci interessa quest'Europa che ha dato il peggio di se ad ogni occorrenza. Ha divorato la Grecia,ha impoverito migliaia di lavoratori,ha allungato le distanze sociali e si è resa artefice delle più grosse speculazioni bancarie. Non è questa l'Europa che sogniamo ed è per questo che bisogna azzerarne il suo sistema politico così come sta facendo il M5S in Italia. Che siano benvenuti tutti i movimenti anti sistema se per sistema si intende massacrare i popoli e le loro virtù.
  • lorella lisciani Utente certificato 3 anni fa
    Il MoVimento 5 Stelle potrebbe arrivare a un consenso vicino o oltre il 35%, questo chiaramente destabilizzerebbe definitivamente sia la UE e soprattutto la moneta unica. QUESTA E' MUSICA PER LE MIE ORECCHIE
  • Giorgio G. 3 anni fa
    bENETAzzO, VAI PER NESPOLE VALA'
  • Paolo R. Utente certificato 3 anni fa
    “PER QUELLI CHE POI LA BENZINA COSTERÀ 4500 LIRE AL LITRO”. Problemino da 5 Elementare: Se oggi la mamma va a fare il pieno di benzina e la paga 1,70 euro al litro, quanto pagherà la benzina in lire tra una settimana quando tornerà a fare il pieno, dopo che l’euro non ci sarà più e la lira si sarà svalutata del 50%, sapendo che il vecchio cambio Lira euro era di 1936,27 per un euro, sapendo che il 70% degli 1,70 Euro va a finire in tasse e sapendo che solo il 20% di quello che resta è il costo del petrolio greggio ? Svolgimento: Per prima cosa convertiamo gli 1,70 euro in vecchie lirette 1,70 Euro X 1936,27 = 3292 Lire Alle 3292 Lire togliamo 70% di tasse che già oggi paghiamo allo stato ed ottengo il costo della Benzina senza le tasse: 3292 Lire X 70% = 2304 Lire di tasse 3292 - 2304 = 987 Lire I 987 Lire sono il costo della totale Benzina senza le tasse e comprendono i costi di distribuzione, trasporto, raffinazione e del petrolio greggio. Per cui oggi la mamma ha pagato il petrolio greggio: 987 Lire X 20% = 185 Lire al litro I costi di raffinazione, trasporto e distribuzione del benzina sono dati dalla differenza tra il costo della Benzina senza tasse ed il petrolio greggio 987 Lire della Benzina – 185 Lire del petrolio greggio = 742 Lire Tra una settimana quando la lira si sarà svalutata del 50% il petrolio greggio costerà il 50% in più: 185 Lire X 50% = 93 Lire 185 + 93 = 278 Lire al litro di petrolio greggio. Se 278 Lire aggiungo le 742 Lire dei costi di raffinazione, trasporto e distribuzione del benzina e le 2304 Lire di tasse che già oggi si pagano, ottengo il costo della benzina in lire quando l’euro non ci sarà più e sarà di: 278 + 742 + 2304 = 3324 Lire al litro della Benzina Opsssss... ma come il conto della serva, ci dice che la benzina con la liretta svalutata al 50% è aumentata solo di 32 lire, equivalenti a 0,02 Euro, qualcuno ha sbagliato i conti e l’errore è grosso, “CARI EURISTI DITEMI DOVE STÀ L’ERRORE”, se no tacete.
    • Paolo R. Utente certificato 3 anni fa
      Caro rl 03.03.14 "le raffinerie sono in Italia" e comprano "petrolio grezzo", non benzina sul mercato internazionale e "le valuto in moneta nazionale", siamo noi che esportiamo Benzina raffinandola dal petrolio greggio. Per quanto riguarda il guadagno dei nostri petrolieri-raffinatori, trasporto e distribuzione il loro guadagno l'ho lasciato completamente inalterato, come le tasse per lo stato. Al massimo mi puoi contestare che il 20% di incidenza del costo della materia prima sia troppo basso, ma anche se ci metto il 30% o il 40% la benzina alle condizioni di oggi non arriverà mai a 4500 Lire, e poi il petrolio greggio si paga in dollari e non è detto che la liretta si svaluti rispetto al dollaro del 50%, sai te che grande mercato avrebbero i prodotti Italiani verso l'America con un dollaro svalutato del 50%, i gringo hanno imparato la lezione non si lasceranno di nuovo invadere il loro mercato da prodotti a buon mercato. Piuttosto la Federal Reserve si metterà a comprare lirette a man bassa per evitare che la nostra liretta svaluti troppo, come dovranno fare i Tedeschi, se non vogliono diventare loro i maiali d'Europa. Guarda anche l'altra faccia della medaglia, la moneta forte ha i suoi vantaggi e svantaggi, ma anche la moneta debole ha i sui vantaggi e svantaggi, dipende da come la si guarda. Se sei un Alemanno o un importatore ti serve una moneta forte, ma se sei un Italiota ed un esportatore ti serve una moneta debole. E'il mercato bellezza.
    • rl 3 anni fa
      Ce ne sono due di errori, il primo riguarda la conversione lira euro ma è meno rilevante. L'errore grosso è che stabilisci il prezzo della materia prima in lire e svaluti i costi di estrazione e raffinazione. Costringeresti un petroliere a vendere materia prima a quel prezzo? Ti invito a fare il conto giusto, partendo dal prezzo della benzina sul mercato internazionale, siamo sui 0.50 euro al litro
    • Paolo R. Utente certificato 3 anni fa
      DEVO CORREGGERMI HO SBAGLIATO ALCUNI DATI NEL TRASCRIVERLI Problemino da 5 Elementare: Se oggi la mamma va a fare il pieno di benzina e la paga 1,70 euro al litro, quanto pagherà la benzina in lire tra una settimana quando la mamma tornerà a fare il pieno, dopo che l’euro non ci sarà più e la lira si sarà svalutata del 50%, sapendo che il vecchio cambio Lira euro era di 1936,27 per un euro, sapendo che il 70% degli 1,70 Euro va a finire in tasse e sapendo che solo il 20% di quello che resta è il costo del petrolio greggio ? Svolgimento: Per prima cosa convertiamo gli 1,70 euro in vecchie lirette 1,70 Euro X 1936,27 = 3292 Lire Alle 3292 Lire togliamo 70% di tasse che già oggi paghiamo allo stato ed ottengo il costo della Benzina senza le tasse: 3292 Lire X 70% = 2304 Lire di tasse 3292 - 2304 = 987 Lire I 987 Lire sono il costo della totale Benzina senza le tasse e comprendono i costi di distribuzione, trasporto, raffinazione e del petrolio greggio. Per cui oggi la mamma ha pagato il petrolio greggio: 987 Lire X 20% = 197 Lire al litro I costi di raffinazione, trasporto e distribuzione del benzina sono dati dalla differenza tra il costo della Benzina senza tasse ed il petrolio greggio 987 Lire della Benzina – 197 Lire del petrolio greggio = 789 Lire Tra una settimana quando la lira si sarà svalutata del 50% il petrolio greggio costerà il 50% in più: 197 Lire X 50% = 99 Lire 197 + 99 = 296 Lire al litro di petrolio greggio. Se 296 Lire aggiungo le 789 Lire dei costi di raffinazione, trasporto e distribuzione del benzina e le 2304 Lire di tasse che già oggi si pagano, ottengo il costo della benzina in lire quando l’euro non ci sarà più e sarà di: 296 + 789 + 2304 = 3389 Lire al litro della Benzina OpsSs.. ma come il conto della serva, ci dice che la benzina con la liretta svalutata al 50% è aumentata solo di 99 lire, equivalenti a 0,05 Euro, qualcuno ha sbagliato i conti e l’errore è grosso, “CARI EURISTI DITEMI DOVE STÀ L’ERRORE”, se no tacete.
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Ottimo Paolo, l'hai svolto anche con poca ironia, altri forse non sanno fare i conti, ma quale referendum, FUORI DALLEURO SUBITO....altrimenti saremo condannati vita natural durante.... a raccattare il cibo nella spazzatura.
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
      Non ce l'ho con te, ma ho preso i giri e mi sono ingrifato. Capisc'a me
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
      Esimio coglionsazzo, Prima di fare i problemini rivolti al futuro, io ti dico che quando c'era la lira io il gasolio lo pagavo 800 lire al litro, ed oggi il gasolio lo pago in euro a 1,75, pari a lire 3500 al litro. A me del futuro svalutato che mi propini, me passa po' cazz' , visto che anche l'assicurazione oggi la pago 1770 euro, in lire 3400.000 all'anno e prima mi costava solo 250.000 lire. Hai capito ? A me del futuro svalutato che mi prospetti mi ripassa pó cazz', perché se rimarrà l'euro si prenderanno pure l'aria che respiro, anzi che respireró..... Capisc'a me
    • Antonio Gallo 3 anni fa
      Grazie mille Paolo!
  • Giorgio G. 3 anni fa mostra
    non è stato concordato dal pixxxa ? echissenfrega !!! e 1 e 2 e 3 dai tutti insieme INGRATOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !!! :-)
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    TUTTI A CASA!
  • Massimo giancamilli 3 anni fa
    Al gatto pesce il caffe' lo rende nervoso!! Gatto!! Vi e' qua che te liscio lu pelu!!
  • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
    o.t. si ricorda che gli indagati del governo renzie, malgrado gentile se ne vada, rimangono 5 in quanto nel frattempo anche il "ministro" lupi è stato indagato per abuso di ufficio. altri paesi al mondo con 5 indagati al governo?
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      altrochè Path ci sono paesi con veri delinquenti nonchè terroristi al Governo... E SONO TANTI.... ma sono i Paesi che noi, fino a qualche anno fa, consideravamo "POVERI" ED "INCIVILI"...... ^:^
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    ALTRO DISOCCUPATO SI UCCIDE IMPICCANDOSI CON LA CINTURA NELLA SUA CASA DI CAMPAGNA!... VICINANZA ALLA FAMIGLIA! BISOGNA URGENTEMENTE FARE QUALCOSA PER I DISOCCUPATI!!! LA POLITICA CHE MINCHIA FA?!?!
    • Matteo simone 3 anni fa
      E un altro che prima di compiere l'estremo gesto decide di non farci un favore (e chi ha orecchie per intendere intenda)...fino alla fine individualisti
  • marco barbon Utente certificato 3 anni fa
    Leggete questo articolo http://sanbiagio5stelle.wordpress.com/2014/02/22/perche-e-caduto-il-governo-letta/
  • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
    Unione Europea Nel mio piccolo, posso dare solo un piccolo consiglio. Non è facile, me ne rendo conto. Ma tentar non nuoce. Ecco, il mio striminzitissimo consiglio è di seguire quello che accade veramente nell'EU, seguendo le notizie, ascoltando video e approfondendo. Per esempio partendo da qui: http://ec.europa.eu/avservices/focus/index.cfm?sitelang=enè un semplice (si fa per dire facile - ricordate che questi sono "diplomatici) video. In calce ci sono altri link importanti. "The agenda of the last European Council of 2013 includes: EU's common security and defence policy; Economic and Monetary Union, and economic and social policy; Enlargement, migration and energy. Background notes and general info - Van Rompuy's letter of intents - MEMO -" *** Nient'altro.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Tuttavia non ti ingannare, in linea teorica noi siamo avvantaggiati (per ovvi motivi). Quindi potremmo. Ma la domanda è conviene? :)
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      nella storia economica nessuna unione monetaria e' sopravvissuta (salvo compensazioni fiscali che la germania mai accettera'). Ma se vuoi una scommessa l'accetto, pero' sui tempi e'difficile (penso nel giro di un paio di anni massimo, ma spero prima) saluti
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Ok, fine. Ma credimi, nessuno uscirà dall'euro. Tanto meno l'Italia. La Finlandia sbraita per uscire dall'euro. Siete mica soli sai?
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      i miei link non avevano nessuna intenzione di nessun tipo, ho solo collegato letture recenti al tuo paese. E per far notare che anche i paesi cosidetti 'core' stanno subendo gli stessi riflussi e conseguenze che hanno causato..perfettamente previsti nel caso di paesi non economicamente omogenei legati dalla stessa moneta
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Peró mi son permessa di dare un consiglio anche a voi fratelli italiani, in quanto tutti noi (finlandesi compresi) facciamo parte dell'EU. Tutto qui, mi pare semplice. *** Il mio era un semplice modo per dire, ricercate le notizie e la "verità" voi stessi, non aspettate che siano altri a fornirvele.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Cerca di non fraintendermi Beppe, io seppur ufficialmente abbia la doppia cittadinanza (italo-finlandese), non mi ritengo né cittadina italian né cittadina finlandese. Rispetto le leggi e i rules dei paesi nei quali ho vissuto e vivo. Ma ció non significa che io non critichi la Finlandia (il paese nel quale vivo adesso). Tutt'altro! Lo faccio e ferocemente anche. Nessun paese al mondo è perfetto. Nessuno.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Infatti faremo la fine della Grecia ^___^ Boccaccia mia statte zitta.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      http://terrarealtime.blogspot.it/2014/01/finlandia-in-grave-crisi-economica-per.html http://it.reuters.com/article/itEuroRpt/idITL6N0M013620140303 HELSINKI, 3 marzo (Reuters) - Nel quarto trimestre del 2013 l'economia finlandese si è contratta dello 0,6% su base annua e dello 0,3% su base trimestrale.
  • Massimo giancamilli 3 anni fa
    Via il mafioso calabrese. Ma ne mancano ancora tantiiiiii!!!!!
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    NOTIZIA GENTILE SI DIMETTE!... IL MOVIMENTO FA PAURA E RIENZIE FINDUS E ALTRI COGLIONI LO SANNO E ADESSO LO HANNO ANCHE CAPITO! LUCACACCIATO
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Ucraina: Torino, Consiglio comunale abbassa a mezz'asta bandiera Ue ultimo aggiornamento: 03 marzo, ore 18:48 Torino, 3 mar. - (Adnkronos) - Il Consiglio comunale di Torino, su proposta del consigliere di Fdi Maurizio Marrone, ha deciso oggi di abbassare a mezz'asta la bandiera dell'Unione Europea che sventola sulla facciata del Municipio. "Le preoccupanti notizie che giungono dall'Ucraina - ha spiegato il presidente del Consiglio Giovanni Maria Ferraris in apertura di seduta - impongono a tutti di prendere coscienza della gravità della situazione". Lascio a voi i commenti
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    cafferino a 5 stelle qui!!!!bestiali i nostri media vero??si parla di oscar del cinema e di grillo condannato e di pirlate varie ma la questione ucraina già quasi dimenticata...se nn ci son morti nn gli interessa...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      weee pesce morto ma vai affanculo!!!!!!!!!!1
    • Pesce Gatto R.E 3 anni fa
      Non si parla di UCRAINA???????????? Ma fatti visitare!!!!!!!!!!!
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    'Azz,sempre de lunedi',Benetazzo...venerdi' mai eh... http://youtu.be/sO7VP34n2Ps
  • Marco 3 anni fa
    Un caro saluto a tutto il M5S,grazie Grillo. Oramai l'unica speranza è nel Movimento. Andate avanti con coraggio, siamo i più forti perchè abbiamo un sogno, un'Italia migliore, non potranno mai distruggere i sogni.
  • Massimiliano Princigalli Utente certificato 3 anni fa
    Non diamola vinta a chi pensa a questi giochini da "Restaurazione". Il tempo di una rivoluzione pacifica contro un Europa solo economica e contro i partiti tradizionali a difesa di essa e dei propri schifosissimi privilegi... Diciamo NO...e forza M5S.Sono il nulla...
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    E MENTRE L'ITALIA AFFONDA I DISOCCUPATI AUMENTANO E LA GENTE SI AMMAZZA PURTROPPO!... RENZI FA PROCLAMI E PENSA ALLE SCUOLE! MA CHE MINCHIA GLI HANNO DATO A MANGIARE IN 40 ANNI PER ESSERE COSÌ STO COÇLIONE! HANNO LA MERDA IN TESTA NON NEL RETTO PER QUESTO FANNO MINCHIATE! LUCACACCIATO
  • Leonardo Ingravallo 3 anni fa
    I sette punti sull'Europa sono in contrasto. O usciamo dall'Euro, oppure inutile parlare di eurobond. Il referendum per i Trattati internazionali non sono ammessi dalla Costituzione. I 7 sono tutti rilevantissimi, però bisogna fare kiarezza sulla posizione del M5s sull'Euro. Partecipando agli Agorà, ogni tanto in Puglia, quando il Movimento non fa chiarezza sull'uscita dall'Ue, molti rimangono tristi. Io personalmente al di là dell'aspetto economico, non credo nel progetto politico da Mastricht in poi. Turchia e Svezia sono profondamente diversi. Non si possono emanare regolamenti Ue uguali per 28 Stati. Non voglio necessariamente parlare inglese. Voglio che i miei figli sappiano l'italiano. Ke fine faranno Dante, Macchiavelli, Pasolini? Io sono per la politica sul territorio. Non un potere centralizzato che decide la sorte di mezzo miliardo di abitanti, non tenendo conto delle tipicità, vocazioni, abitudini, geografia, produzione agricola tipica. La gente ha bisogno di vicinanza, di guardare in faccia chi sceglie per la sua vita. E le scelte della Troika sono quelle che condizionano maggiormente le nostre vite, non solo dal punto di vista economico. Alle europee non ci sono coalizioni. E i disagi dalla moneta Euro in poi sono tanti e forti. Una campagna per l'uscita del processo di OMOLOGAZIONE CULTURALE di un fascismo estremo (DITTATURA DEI POPOLI io la definirei e non UNIONE) che è l'Europa - senza scherzare - farebbe raggiungere il M5S oltre il 40%. Non è uno scherzo!! Ma se si resta in bilico si perdono tanti voti e tanta possibilità di cambiare. P.s. Qualcuno ricordi a Salvini, che ora è completamente contro l'euro, che il fiscal compact, e tutti gli altri trattati sono stati firmati anche dai parlamentari leghisti. Inutile che ora vuol far vedere che lui è antieuro, solo per rubarci voti! Europee oltre il 40%! Auguri tutti i giorni!
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      fatto un po' di casino..dicevo la lega ha votato contro il FC http://parlamento16.openpolis.it/votazione/camera/trattato-sul-fiscal-compact-ddl-5358-voto-finale/39320
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      per onesta' di servizio la lega ha votato compatta contro il FChttp://parlamento16.openpolis.it/votazione/camera/trattato-sul-fiscal-compact-ddl-5358-voto-finale/39320
  • teresa 3 anni fa
    Con permesso, fareste paura all'Europa? Con cosa? Con l'apriscatole? Con gli eurobond? Con eReferendum? "AHAHAHAHHAH" questa sarà la risposta della Merkel e di tutti gli altri.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. "Parte piano scuola,Renzi scrive a sindaci: scegliete un edificio" http://www.wallstreetitalia.com/article/1673362/parte-piano-scuola-renzi-scrive-a-sindaci-scegliete-un-edificio.aspx un edificio per roma e un edificio per atrani o pedesina? mah..
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    CI OFFENDANO PURE... STANNO BUTTANDO TANTA DI QUELLA MERDA SUL MOVIMENTO CHE CI FAREMO CRESCERE LE CAROTE! ASPETTIAMO E POI VEDREMO...!!! GLI ITALIANI HANNO CAPITO NON SONO UN POPOLO DI COGLIONI! SCUSATEMI MA QUANDO CI VUOLE CI VUOLE! VINCIAMO NOI!!! LUCACACCIATO
  • Giuseppe C. Budetta 3 anni fa
    HELP NON MI FUNZIONA DI NUOVO IL BLOG LOCALE (Campania). LE DUE PORTE C’è un grande laboratorio di ricerca scientifica. Nel mondo civile, l’assunzione dei ricercatori avviene con l’attenta valutazione dei titoli scientifici. La retribuzione sarà equiparata all’eccellenza della resa. In Italia con la corruzione dilagante, è stata aperta una seconda porta abusiva che fa accedere al grande laboratorio gli pseudo – ricercatori, assunti per DNA, o per attinenza politica. La porta principale che valorizza il merito è stata sprangata col risultato che gli atenei italiani sono tra gli ultimi al mondo per resa scientifica, ma con alti stipendi. Porte secondarie hanno permesso l’accesso in altri stanzoni agli pseudo- magistrati, pseudo - primari ospedalieri, ai falsi manager pubblici e privati. Ecco la potente casta parassitaria che divora il tessuto produttivo.
  • roberto g. Utente certificato 3 anni fa
    mio padre ex agricoltore ha lavorato una vita anche quando prendeva la pensione della coltivatori diretti per un pezzo di terreno che alla fine anno rendeva appena il pane. Mio padre ha versato contributi, dati ufficiali estratto conto inps dll'anno 1950 all'anno 2007..si ben 57 anni, per una pensioncina di 700 euro mesi scarsi. La casa e' sta fatta dai nonni negli anni 60 ...risulta essere grnade perché allora si abitava in 5 o 6. Bene vorrei dare a qualche politico la fattura delle nuove tasse sulla casa , che gia lo scorso anno era venuta a costare con l'imu gia parecchio, affinche' me la paghi qualcuno del PD visto che tanto insistono a dire di proteggere le categorie più deboli ecc. e insistono con le tassazioni casa ecc. Cari politici i pensionati sono alla fame, la pensione di 700 euro non basta a coprire le spese della casa che ci rimane da mangiare? Che futuro abbiamo noi cinquantenni tanti disoccupati con i genitori da curare, quanto ci daranno se ci arriveremo alla pensione, per campare?? vivono fuori dalla realtà. Renzi e un bluff pure lui come tutti gli altri, prima cosa di ce di levare le tasse alle imprese poi stanga con la tares ahaha e dice di ridurre l'irap, ma intanto aumenta l'altra cosi si annulla l'effetto..sono dei grandi geni, ma la gente la credono cosi' scema?
  • Paolo 3 anni fa
    E chi è l'editore di Benetazzo?? Mah..
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. breaking news gentil mente si est dimesso..
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    X MARINO. il giovane cavallo le scuole le vuole forse demolire osí si fanno i soldi! Non credo che Rienzie abbia voglia di ricostruire la scuola l'istruzione e la cultura del nostro paese! Comunque non credo sia utile agli ITALIANI partire dal distruggere le scuole!
  • Leonardo 3 anni fa
    I giornalai di casta (praticamente tutti) invece fanno intendere che il 5S si stia sgretolando a causa della sua natura estremisto\fascista (a detta di loro). Credo però che questa ricostruzione sia abbastanza veritiera e che trovano riscontro negli avvenimenti politici degli ultimi anni, in particolar modo negli ultimi mesi. La casta adesso fa i conti con i propri incubi sempre piu fraquenti. In realtà riluttanti nel voler accettare consapevolmente la loro totale distanza dal popolo italiano, sia a livello morale\istituzionale che pratico. È troppo tempo che le parole non seguono i fatti. Il loro vero nemico sono loro stessi. Il M5S, serenamente vi accompagnerà fuori dalla porta di questa martoriata italia. Pace all'animaccia vostra. Vinciamo noi.
  • antonio b. Utente certificato 3 anni fa
    VINCEREMO NOI! RE GIORGIO SENTIRA' UN BOOOOOM PER TUTTA L' EUROPA E SARA' PIU' FORTE DEL 1945 GRAZIE BEPPE GRAZIE CASALEGGIO GRAZIE CITTADINI SENATORI.
  • Domenico Tavormina 3 anni fa
    Raga, non diamo numeri che porta male!
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    IL GIOVANOTTO CI FA O CI E'? Ma questo ci fa o ci è? Ha scritto una lettera ai sindaci affinché segnalino un edificio scolastico in cattive condizioni. Lui lo farà rimettere a posto. Ahahah!!! Ma questo è matto da legare. Ma dove vive? La maggior parte delle scuole italiane è ridotta in condizioni cadenti e pensa di cavarsela con una scuola per Comune? Ma stiamo scherzando? Ma parla da premier o da leader di una associazione di beneficenza? Possibile che questo giovanotto impieghi il suo tempo per elaborare cazzate? Non c'è dubbio: il pupazzetto versa in stato confusionale, qualcuno per favore provveda con urgenza provveda a prescrivergli un Tso... Ps. Il pischello intanto tace su legge elettorale e caso Gentile, il neo sottosegretario Ncd che bloccò l'uscita di un numero di un quotidiano calabrese a causa di una notizia riguardante il figlio coinvolto in consulenze Asl. Possibile che il profeta del "nuovo" non abbia nulla da dire? Dall'esplosione del caso sono trascorsi tre giorni. Quanti ne dovranno ancora passare? E dire che lo chiamavano "rottamatore"... Ahahah!!!
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    SCUSATEMI SE SONO UN PO GASATO PER TUTTA LA MERDA CHE STANNO BUTTANDO SUL MOVIMENTO!...SI SONO GASATO E NON SONO PAZZO!QUESTA MATTINA ADDIRITTURA ANCHE I PICCOLI E SERVILI POVERETTI DI PARTITO DI PAESE HANNO INSPIEGABILMENTE INIZIATO AD ATTACCARE IL MOVIMENTO CON CHIACCHIERE INUTILI.... IO STAVO BEVENDO IL CAFFÈ MI SONO MESSO A RIDERE SEMBRAVO PAZZO AHAHAHAHAAHH! SONO ANDATO VIA FELICE DI ESSERE DEL MOVIMENTO5STELLE INSIEME CAMBIEREMO LA NOSTRA BELLA ITALIA E NON SOLO!!! GRAZIE GRILLO E CASALEGGIO PER QUESTO NUOVO E MERAVIGLIOSO MIRACOLO ITALIANO! LUCACACCIATO
    • Matteo simone 3 anni fa
      Se poi magari la prox volta fai un favore a tutti e litighi un po con questi personaggi sporcandoti le mani magari anche io che non posso permettermi di bere il caffè al bar riderò al posto essere triste ed incazzo per chi sta peggio di me...
  • Bisio Guerrieri Utente certificato 3 anni fa
    ciao a tutti forza M5S
  • Yuki Kei 3 anni fa
    Il Parlamento europeo è visto dai partiti italiani come il villaggio vacanze in cui mandare qualche trombato della politica nazionale o qualche fortunato che vuole farsi dei bei viaggetti lautamente spesati a Bruxelles. Questo porta i nostri europarlamentari a non rendersi minimamente conto di quello che votano, ad avvallare spesso nella più totale inconsapevolezza (e menefreghismo...) decisioni scellerate che danneggiano il nostro Paese. Del resto, cosa aspettarsi quando persino gli accordi con l'Europa che devono essere ratificati dal Parlamento italiano (vedi Fiscal Compact) sono approvati a stragrande maggioranza senza che i deputati italiani si preoccupino minimamente delle conseguenze che comportano? Molti non hanno neanche la più vaga idea di quali decisioni fondamentali vengono prese ogni giorno in sede europea, decisioni che hanno e avranno effetti devastanti sulla nostra economia, sulle nostre aziende, sui lavoratori di settori regolamentati a livello europeo, senza che i nostri europarlamentari si prendano la briga di LEGGERSI quello che stanno approvando chiedendosi se sia o meno vantaggioso per noi. Ecco, io voterò il M5S alle europee per mandare a Bruxelles dei parlamentari che facciano in Europa esattamente quello che stanno facendo nel Parlamento italiano: far sapere agli italiani cosa davvero viene deciso in quella sede, leggere e studiarsi i provvedimenti che devono essere votati e decidere in funzione del nostro interesse nazionale, denunciare e informare i cittadini sulle decisioni scellerate che vengono avvallate anche dai rappresentanti italiani che se ne stanno a Bruxelles "in vacanza" a nostre spese. Dopo il Parlamento italiano, rendiamo trasparente anche quello europeo... e vedrete cosa ne uscirà fuori, anche i più critici non hanno idea di quali decisioni vengono prese lì dentro a nostra insaputa...
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Da qui a Maggio proveranno a disinnescarci in tutti i modi,la legge elettorale, la condanna di Beppe, non sono che l'nizio... tenetevi forte perchè quando sentono che il Potere gli sfugge dalle mani sono pronti a tutto.
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      Si dice anche che quando il gioco si fa duro...i Duri cominciano a giocare...:)) Ciao Danila...
  • Tullio F. 3 anni fa
    E chi sarebbe sto Eugenio Benetazzo? Joseph Stiglitz?
  • Alessio . Utente certificato 3 anni fa
    attaccano con tutti i mezzi, sono impauriti e disperati. W M5S. ANDIAMO AL VOTO!!! FORZA BEPPE.
  • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
    I 7 punti per l’Europa https://s3-eu-west-1.amazonaws.com/materiali-bg/7punti.pdf mi sembrano sufficientemente aggressivi. Invece, il 35% di risultato elettorale è ancora insoddisfacente: DOBBIAMO IMPEGNARCI! Forza Beppe, sei il nostro ariete! Forza Ragazz*, portiamo il MoVimento nel Parlamento EU!
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    IL MOVIMENTO 5 STELLE NON ARRIVERÀ FORSE AL 6% MA RIUSCIREMO A RIPORTARE LA NAVE NELLA GIUSTA DIREZIONE QUELLO CHE NON HANNO SAPUTO FARE NE CAPITAN FINDUS NE ADESSO FONZIES! VINCIAMO NOI!!! PS:PER BORLUSCHIONE RIENZIE FINDUS E FANTOZZIE LA PERCENTUALE È DEL 60% SOLO ALCUNI IDIOTI SIGNOR FILINI NON AVEVANO CAPITO AHAHHAHHAH!!!!! LUCACACCIATO
  • gennaro esposito 3 anni fa
    I pensionati e i dipendenti pubblici votano pd e berlusconi e fottono gli altri. Gli altri, o si fanno fottere, o invocano il caos. Sarà pure una guerra fra poveri ma è così che stanno le cose.
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Ringrazziate Daniela,su'... http://youtu.be/NlrDfBWguxg
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Dani, anche a me piaceva quella. =)=
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      A me piaceva molto questa, grazie Dani per aver ricordato il grande Ivan http://www.youtube.com/watch?v=l416fdjjAU8
  • Bisio Guerrieri Utente certificato 3 anni fa
    Ciao a tutti prova di concessione forzaM5S
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Cambiare l'UNIONE EUROPEA si può RIDIMENSIONARE LA COMMISSIONE EUROPEA Un organo con troppo potere: Presidente, 27 commissari e 23000 dipendenti vincoli con poteri finanziari e sovranazionali. Vedasi l'ultimo ok agli OGM Dare pieni poteri al PARLAMENTO EUROPEO Eleggere i parlamentari giusti e motivati a migliorare le sorti dei popoli a partire da un equilibrio fra gli stati Alle persone affamate raccontiamo delle egemonie economiche. Barzellette Diverremo cannibali se non imponiamo equilibri dei consumi alimentari La barzelletta del secolo sarà EXPO 2015
  • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Certo che Beppe Grillo fa proprio paura a tutti! Oggi L'Italia e l'Europa , forse domani l'America. In effetti Beppe, tu sei la nostra nostra arma di distruzione di massa, quella massa tumorale e mafiosa che infesta il nostro paese.
  • gennaro esposito 3 anni fa
    Quando studiavo la presa del potere di mussolini odiavo il fascismo perché sono contro la violenza, la pena di morte. Sono una persona sensibile. Ma guardiamo il presente. Fanno leggi ingiuste e sbagliate che affossano l'Italia e gli italiani. I nominati si portano a casa emolumenti pazzeschi in questo momento. In Italia, i politici guadagnano, in media, più di Obama. Cosa dovrei fare? Rispettare la legge e morire? Riconoscere la legittimità di equitalia? IO VOGLIO IL CAOS. E' l'ultima speranza che ho perché, diversamente, è già tutto scritto. Non solo la mia fine socioeconomica, ma anche la tua.
  • nicola s. 3 anni fa
    A maggio non dimenticarti di chi ti ha "AFFAMATO". PASSA PAROLA
  • stefano s. Utente certificato 3 anni fa
    Magari il problema fosse solo la politica di austerità della Merkel! Davvero pensate che basterebbe seguire l'esempio degli Stati Uniti e del Giappone per uscire dalla crisi epocale del capitalismo e dello stato moderno? Per rilanciare la "crescita"? E allora, perché opporsi alla TAV, alle centrali nucleari, agli OGM, alle nuove tecniche di estrazione degli idrocarburi…? Parliamo di reddito di cittadinanza, di chilometri zero, di risparmio energetico, piuttosto.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Ho la netta sensazione che se l'Ucraina se ne resta fuori dall'EU, anche l'Euro calerà di molto le arie!
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    ---------COMINCIATE A SOFFIARE, COGLIONI!-------- "Concordo con paolo che quando il popolo sarà deciso basterà un soffio." Marcello A., Palermo "Beppe Grillo condannato a 4 mesi per violazione di sigillo inconsapevole" Eugenio Benettazzo: "il MoVimento 5 Stelle potrebbe arrivare a un consenso vicino o oltre il 35%, questo chiaramente destabilizzerebbe definitivamente sia la UE e soprattutto la moneta unica. Passate parola!" Pensate veramente che ci lasceranno impunemente vincere alle elezioni con quello che c’è in ballo? COMINCIATE A SOFFIARE, COGLIONI!
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Molestatore! ;)
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Su questo non sono d'accordo Zampano. Qui mi sembra la si faccia facile. E lasciate perdere i Nobel! L'economia non è una scienza: è un'arte. Se fosse una scienza avremmo le "tabelline" pronte, no? Non importa la moneta ma chi la maneggia. E io, cari miei, ad un Italiano, la Zecca di Stato in mano..........non mi fido, scusate. Minimo finisce ad iperinflazione alla Weimar.
    • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
      L'economia non é una scienza esatta, concordo, ma un'arte no, ti prego!
  • Tioli Stefano 3 anni fa
    Chi gioca con le vite altrui merita la ........
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Non so se l'ho detto ieri. Circa piazza Maidan e i Signori Rivoltosi. Sono cresciuta in ambiente militare e queste cose le so: la logistica è più importante che le armi in guerra. NON esiste proprio che una folla come quella di Maidan a 20 gradi sottozero, SENZA SUPPORTO LOGISTICO. Senza considerare che un paio di colpi sparati in aria disperdono molto facilmente una folla. Forse è meglio che ci riprovino con le Pussy Riot ah ah ah ah ah .......
  • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
    E' ARRIVATO IL MOMENTO DI USCIRE DALL'EUROZONA. CE LO DICONO I PIU' GRANDI ECONOMISTI DEL MONDO, INCLUSI SEI PREMI NOBEL.
    • carlo b. Utente certificato 3 anni fa
      aspetta e spera l'M5S, allora....
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Starnazzano tanto caro ASARO, ma se Putin si scoccia e chiude i rubinetti del gas....
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Caro BEPPE A. c'è bisogno di dirlo? E' talmente evidente!
  • vito asaro 3 anni fa
    ma dico,stiamo scherzando?la merkel che afferma che putin ha perso la testa.cameron che telefona ad obama per dirgli che russia deve pagarla cara.la tymoshenko che dichiara:la russia,dichiarando guerra all'ucraina la dichiara anche a usa e gran bretagna in quanto garanti.la commissione europea che si schiera ufficialmente contro la russia.insomma è chiaro il nuovo ordine mondiale ha bisogno di eliminare la russia.PAZZI.la russia non è l'afghanistan e,la cina non ha ancora preso posizioni.MA DOVE CAZZO CI VOLETE PORTARE?p.s.sembra che la russia abbia intimato all'ucraina di arrendersi entro domattina alle 4.governo italiano,massa di coglioni,tenetevi fuori da questo inferno.
    • Ale.p 3 anni fa
      La Cina e' incavolata perché ha dato soldi all'Ucraina e ora quest'ultima dice che a causa della rivoluzione non c'è traccia di ciò!!! Per me ne vedremo delle belle. La Führer bionda di grande Crucconia oggi fa la diplomatica, dopo aver spinto avanti i Super eroi in calzamaglia stelle e strisce USA.. E gli Ucraini a dire che l'UE deve intervenire.. Ma vaffa!! Se i 5 stelle vanno al governo con regolari elezioni, il giorno dopo abbiamo anche noi la rivoluzione in piazza di PD-PDL
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      la cina qualcosa ha gia' detto http://www.asianews.it/notizie-it/Pechino-guarda-con-terrore-agli-eventi-in-Ucraina-30429.html
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    Roberts afferma che dopo avere organizzato la rivoluzione arancione del 2004 (fallimento totale) anche questo colpo di stato a Kiev è stato organizzato dai servizi USA come dimostrato dalla telefonata tra Victoria Nuland (Assistant Secretary of State for European and Eurasian Affairs) e l’ambasciatore USA a Kiev nella quale discutevano su quali elementi ucraini “moderati” contare e a chi affidare il governo. Questi incompetenti, arroganti ideologi (parole di Roberts) non hanno previsto che l’unica forza organizzata dell’opposizione erano i due partiti neo nazisti che hanno immediatamente sfruttato la situazione per prendere il sopravvento ed emarginare i cosiddetti “moderati” che ora non contano nulla. Questi neo nazisti hanno ammazzato diversi poliziotti a sangue freddo, alcuni sono stati macellati altri bruciati. Il primo atto di governo è stato il divieto di uso della lingua russa e altre provocazioni, saccheggi alle case degli ex gerarchi e altre amenità. Ora il governo USA e i suoi lacchè si trovano nella situazione o di ammettere di essere degli idioti oppure di negare a oltranza mobilitando la propaganda e spingendosi sempre più in là nella provocazione verso i russi. Il 60% degli abitanti della Crimea non solo parla russo ma è cittadino russo in quanto hanno il doppio passaporto. In realtà Putin si sta comportando in modo razionale, vuole trattare con gli europei e spingerli data l’evidenza dei fatti a staccarsi dal “comportamento folle” (parole di Roberts) di una amministrazione USA in balia di idioti neocon. Il rischio è una escalation che metta Putin in condizione di non poter fare altro che andare a un confronto. Un bel commento tratto da qui http://icebergfinanza.finanza.com/2014/03/03/ucraina-crimea-e-la-gentile-sorgenia-la-lenta-reazione-renziana/#comments che sintetizza questo http://www.paulcraigroberts.org/2014/02/26/ukrainian-neo-nazis-declare-power-comes-barrels-guns/
  • Adolfo Treggiari 3 anni fa
    Non e' il caso di sopravvalutare il ruolo e i poteri del Parlamento Europeo. Nonostante il recente rafforzamento dei suoi compiti, conta infatti molto meno di un parlamento nazionale. Il vero potere in Europa non e' neppure della Commissione o della Banca centrale ma rimane saldamente nelle mani degli stati per cui le decisioni importanti si prendono nelle riunioni del Consiglio europeo, quando si riesce a decidere qualcosa. L' equIlibrio dei poteri in seno all'Europa e' una delle tante questioni sul tappeto, cosi' come lo strapotere della ipertrofica burocrazia europea. Ma per questo e' necessaria una iniziativa che puo' solo venire da uno o piu' stato membro.
  • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
    o.t. Ucraina, ultimatum della Russia a Kiev: “Arrendetevi in Crimea entro domattina” (martedì per chi legge) Le tensioni con Kiev si ripercuotono sui mercati finanziari, mentre presunti soldati russi circondano due centri militari. Sul fronte diplomatico, tutti contro Putin. Che accetta il dialogo e fa dire al viceministro degli Esteri: "Non ci sarà nessuna guerra" ......se, come il renzie, anche putin facesse il contrario di quello che dice...ahi ahi ahi
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Spero. Non si può fermare qui! tanto vale...."chiarirsi" a questo punto. Ti rispettano di più.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Non farebbe niente Ale! Ma ti sbagli di grosso. Oltre il 35.
  • carlo b. Utente certificato 3 anni fa
    ma chi cazzo vi crede più!!!! dell'euro e dell'uscita avete detto "deciderà la rete". E voi pensate ancora che dopo dieci mesi senza risultati ci sia qualche stronzo che vi vota per mandarvi in Europa? E a fare che? Non avete battuto i pugni in Italia per governare con 130 deputati e ne regaliamo altri? No, guardate, levatevi dal cazzo tutti che almeno risparmiamo anche la parte di stipendio che prendete.
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      io non ho mai votato in vita mia, stronzo 25anni senza mai aver votato, non sono complice degli atti mafiosi in i taglia, tu si. M5S OPPURE ASTENSIONE.
    • carlo b. Utente certificato 3 anni fa
      ah, invece adesso con M5S si è visto, che gran cambiamento d'aria...130 parlamentari a fare opposizione e organizzare le collette per i disperati. Ma fatemi il favore. Non esistono solo B. e PD, ci sono partiti minori con programmi chiari che con un decimo delle risorse potrebbero arrivare al 50% dei consensi.E con dieci parlamentari fare molto di più PER TUTTI di questi qua. Per me ci sarebbe molto risparmio se se ne andassero del tutto, oltre a tagliarsi lo stipendio.
    • andrea c. Utente certificato 3 anni fa
      Sempre meglio credere al M5s che continuare a credere a quei 4 coglioni più uno (che sei tu), che finora te l'hanno buttata nel culo senza vasellina a te e a tutto il popolo italiano. M5s per sempre . io ci credo e lo voto.
    • Benedetta S. Utente certificato 3 anni fa
      Bravo, tu vota i soliti politici che si prendono il triplo dello stipendio, il finanziamento ai partiti di sicuro fino al 2017(e poi si vedrà...), che non contenti si fanno pagare anche le mutande, così vedrai che stai meglio !! Sono corrotti, non ci si può dialogare.... o non l'hai ancora capito??
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      COMINCIA A TOGLIERTI TU DALLE PALLE...
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      qualche stronzo ci sarà, stanne certo. Se non altro per distinguersi dagli idioti che faranno come te.
  • apuo trader Utente certificato 3 anni fa
    "Se" a Maggio dovesse accadere, allora dovremmo ritrovarci tutti, per festeggiare, per cantare e suonare assieme, per abbracciarci. Sogno una Woodstock a Cinque Stelle... non a Roma, perché i media la prenderebbero per un ritorno a un passato che non ci appartiene. Un immenso prato verso Assisi, visto che siamo nati lo stesso giorno del Santo, visto che siamo non violenti. Da lì diremo addio a tutta la vecchia politica. #vinciamonoi
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ..ma...ma..per la rottura di un sigillo...siapur con complicità esercitata dal vento, ...ma non era uno di quei rarissimi casi ..che prevedono l'ERGASTOLO ??In italia ci si può aspettare di tutto...ehm..ehm.. ***** Eposmail
  • Lady Dodi 3 anni fa
    L'Europa Unita era nata con buone intenzioni. Eravamo stanchi di guerre fra noi. Ma le strade dell'Inferno son lastricate di buone intenzioni. Quindi....Dasvidania!
  • ale 3 anni fa
    Spero di sbagliarmi ma è una grazia se arriviamo al 15%
    • Benedetta S. Utente certificato 3 anni fa
      Sbagli!
    • carlo b. Utente certificato 3 anni fa
      Pure troppo. Io non li voto più. E come me molti altri. Dopo la legge sull'immigrazione hanno perso metà elettorato di destra, con l'espulsione dei senatori un'altra metà di quelli di sinistra che si sono un po' controinformati.Chi si aspettava qualche provvedimento per il lavoro non ha avuto nessuna proposta. Sull'euro un dietro front almeno nelle dichiarazioni.Un fallimento totale.
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ..ma non stai esagerando ? ***** Eposmail
  • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
    o.t. dal fatto online formigoni a processo per corruzione un altro indagato nella maggioranza http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/03/scandalo-sanita-in-lombardia-formigoni-andra-a-processo-per-corruzione/900485/ buona serata
  • Mario Genovesi 3 anni fa
    La UE rischia di fare sboom sul serio, pure la Scozia,come la Crimea dall'Ucraina, potrebbe lasciare quell'immonda realtà statale del Regno Unito.
  • caio tizio Utente certificato 3 anni fa
    Vecchio plovelbio cinese dice. Se un tuo amico tu vuoi velamente bene; Se quel tuo amico pel sbaglio a detto qualche velità; Tu dimostlagli la tua amicizia dandogli un buon cavallo pel fal-lo fuggile lontano lontano. Questo plovelbio non vale pel gli Italioti ovviamente. Chi più cazzate dice e fa meglio fa.
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=2Z1riHEJCJo
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    ANNO DOMINI MCMXLVII. Avete finito di battere i tamburi A cadenza di morte su tutti gli orizzonti Dietro le bare strette alle bandiere, di rendere piaghe e lacrime a pietà nelle città distrutte, rovina su rovina. E più nessuno grida: «Mio Dio Perché mi hai lasciato?». E non scorre più latte Né sangue dal petto forato. E ora Che avete nascosto i cannoni fra le magnolie, lasciateci un giorno senz’armi sopra l’erba al rumore dell’acqua in movimento, delle foglie di canna fresche tra i capelli mentre abbracciamo la donna che ci ama. Che non suoni di colpo avanti notte L’ora del coprifuoco. Un giorno, un solo Giorno per noi, padroni della terra, prima che rulli ancora l’aria e il ferro e una scheggia ci bruci in piena fronte. S.Quasimodo
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
    Poveri noi, sono anni ormai che i nostri governanti sono delle ombre che si aggirano come zombie nel Parlamento, col compito di obbedire a dei padroni che risiedono all’estero. Gente non eletta da nessuno visto che le elezioni sono state bandite. Ora si decide tutto all’oscuro della popolazione a cui è rimasto solo il compito di mantenerli a caviale e champagne, pagando tasse al limite dell’esproprio. Felici di aver ceduto la sovranità nazionale alle banche mondiali mostrando apertamente che dell’Italia e degli italiani se ne fottono e che fanno politica esclusivamente per arricchirsi. Purtroppo c’è ancora chi crede a questi “cosi” e continua a dare fiducia a chi riesce meglio a rintontonirli di balle. Comunque questa volta non si può dare la colpa all’ignoranza della popolazione, perché la colpa di trovarci un nuovo imbonitore alla guida del paese, viene proprio da chi doveva far rispettare le regole scritte nella nostra Costituzione e che sono le fondamenta di cui si compone una democrazia. Il governo di un paese non può che essere il risultato di libere elezioni, dove la popolazione è chiamata ad esprimersi da chi intende essere governata, altrimenti questo non può più essere considerato un governo democratico ma totalitario. Purtroppo siamo vittime di un regime senza esserne consapevoli, siamo le prime vittime di un colpo di stato all’arma bianca, senza carri armati, avvenuto di nascosto. A questo punto non ci si deve meravigliare se a far parte di questo regime è la feccia del paese, è sempre così nelle dittature, dove le persone oneste vengono ritenute pericolose e confinate. E’ dunque fisiologico quello che sta succedendo al M5S, è regola di ogni dittatura inventarsi reati inesistenti e condannare chi è contro il regime come Beppe, condannato esclusivamente nel tentativo di metterlo fuori gioco. Nelle dittature non si condannano gli assassini ma chi denuncia gli assassini. Questi soggetti non molleranno mai con le buone: troppo comodo circondarsi di lussi
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    Bum bum bum, num’è scassate ‘o cazzo http://www.youtube.com/watch?v=ntUDUWsDPrM/>
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Bellissima...ottimo napoletano...grande Ivan!!
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Anche se il m5s prendesse il 30% dei voti a maggio non cambierebbe proprio nulla, nemmeno col 40% perchè tutti gli altri partiti sono europeisti e in ogni caso dipendiamo dal voto delle altre nazioni avendo ceduto parte della nostra sovranità nazionale (siamo mezzi schiavi, in culo al principio di autodeterminazione dei popoli). In Europa l'euroscetticismo avanza ma non ha alcun appoggio mediatico (pennivendoli ce ne sono in tutta europa perchè tutto il mondo è paese). p.s. ricordo a tutti che in europa ci siamo entrati senza referendum nazionale quindi uscire di nuovo senza referendum nazionale sarebbe tenere lo stesso comportamento degli eurodittatori che ci hanno intrappolato; inoltre per distruggere l'euro non serve uscire ma basta emettere una moneta secondaria elettronica in regime di doppia circolazione lasciando al singolo cittadino la scelta finale e in qualche mese metà nazioni copierebbero mettendo l'euro praticamente fuosi uso.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      ..peccato che il problema non sia solo la moneta (che ne e' il falso vessillo depistante) ma tutta l'impostazione legislativa esogena che ci sta dietro,e che ha di fatto snaturato le costituzioni nazionali e conseguentemente i rapporti economici e sociali che da esse derivano
  • gennaro esposito 3 anni fa
    Se ti propongono 20 volte al giorno prestiti e mutui, a patto che tu abbia più che solide garanzie di farti spolpare vivo, vuol dire che conviene più lo strozzinaggio - come fanno equitalia e il sistema bancario - che lavorare e produrre beni. Qual è l'esito? La clessidra sposterà tutta la sabbia, alias la ricchezza nazionale, dalla produzione alla rendita. Ma è già avvenuto!, grazie a quei nazisti dell'unione europea che fanno monitoraggio e poi moniti all'Italia. E chi c'è al governo in Italia? Una masnada di nominati al soldo del boss del partito e delle sue lobby. Spero napolitano e berlusconi muoiano presto di vecchiaia (sono molto anziani), e che il default impedisca il pagamento delle pensioni e degli stipendi ai lavoratori pubblici. Così cambiano le cose. Voglio proprio vedere i carabinieri in una Italia fallita (lo è già anche se ci mettano pezze temporanee aumentando le tasse), che difendono i nominati e le lobby, non percependo lo stipendio da sei mesi. Voglio proprio vedere. Ecco la legittimità su che si fonda.
  • Luigi Gioacchini 3 anni fa
    Vi auguro un successo enorme , oltre ogni aspettativa in tutta Italia e nemmeno un voto in provincia di Latina. Sinceramente, il M5S, se prendesse voti in questa provincia sarebbero del tutto immeritati.
    • Giuseppe P. Utente certificato 3 anni fa
      Immeritati perchè ha fatto venire fuori la storia della terra dei fuochi?? pel gli emendamenti presentati e passati per la bonifica di tali terre? per essere stati in quei luoghi per denunciare UFFICIALMENTE, nel parlamento, le schifezze fatte dai precedenti amministratori?? etc. etc. Dimmi, quanti altri politicanti hanno fatto , in 20 anni, quello che ha fatto il M5S?? Una delle stelle del M5S è proprio quella per eliminare l'inquinqinamento di qualsiasi genere e tu pensi che non sia un bene per Latina che il M5S prenda tanti voti invece di SPERARE CHE VINCA PER MIGLIORARE LA VOSTRA ESISTENZA? Ricordati che i disonesti sono contro il M5S mentre gli onesti ci si iscrivono.
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    ...diverse facce di una civiltà assassina... http://www.youtube.com/watch?v=tSOFHQGNoF8
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 3 anni fa
    A PROPOSITO DI SGARBI VEDIAMO UN POCO COSA SUCCESSE A TELEMARKET http://www.repubblica.it/online/cronaca/corbelli/sgarbi/sgarbi.html http://www.exibart.com/notizia.asp?idnotizia=4247 E VENIAMO ALL'UNIVERSITA' E CAMPUS http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/universita-online-dellutri-sgarbi-docenti-ecampus-berlusconi-bindi-484766/ http://www.repubblica.it/scuola/2011/04/04/news/cepu_campus-14489645/ http://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2010/03/30SII2004.PDF ED INFINE LA RAI DA http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/esposto-corte-dei-conti-sui-compensi-fazio-littizzetto-e-958347.html VIENE CITATO IL SEGUENTE COMMENTO PRESO DA ILGIORNALE ALLA PAGINA DI CUI SOPRA I soliti ridicoli e vigliacchi. Perche' non scrivete un bell'articolo su quanto e' costato il flop del programma del pregiudicato Sgarbi sulla RAI soppresso dopo la prima puntata? Ve lo dico io: una frode da un milione di euro solo per il cachet di Sgarbi (corresposto in toto anche con cancellazione del programma) e otto milioni per tutte le puntate mai andate in onda. Siete squadristi smidollati, non liberali. Fazio "il comunista" compete sul mercato molto meglio dei vostri politici marchettari da strapazzo e frodatori. Lui i soldi alla RAI li porta, non li prende frodando i contribuenti. ORA DITEMI SE UN TIPO SIMILE PUO' DARE DEL CRIMINALE A BEPPE GRILLO CHE PER UN INCIDENTE HA CAUSATO LA MORTE DI UNA PERSONA CHE NON AVREBBE MAI VOLUTO UCCIDERE E TROVO INFAMANTE DA PARTE DI CHI CONTINUA A CHIAMARLO CRIMINALE USARE QUESTO TERMINE PIU' ADATTO A CHI VOLONTARIAMENTE COMPIE ATTI A PROPRIO VANTAGGIO ED A CARICO DELLA COMUNITA' FACENDO ANCHE AMICIZIE E AFFARI MOLTO PARTICOLARI CON GENTE PARTICOLARE COME SOPRA. BISOGNA FAR CAPIRE ALLA GENTE CHE LA RAGIONE NON E' DI CHI GRIDA PIU' FORTE, MA DI CHI ANCHE SOTTO VOCE DIFFONDE LA VERITA', QUELLA CHE ALLA MAGGIOR PARTE DEI POLITICI FA MALE!!!
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      sono due cose diverse, da non paragonare. Nell'incidente persero la vita 3 persone. Un fatto per il quale solo la pietà è ragionevole come per qualsiasi omicidio colposo. Sgarbi avrebbe dato dell'assassino a Beppe, così mi sembra di ricordare, ma sono cose che riguardano la sfera personale. Se fosse vero quello che hai scritto tu, riguarderebbe tutti noi. Non ne ho mai sentito parlare, m'informerò.
  • David M. Utente certificato 3 anni fa
    so che non è argomento in discussione ma chiedo a chi è in grado di trovare informazioni più precise circa la faccenda dall'acqua di roma che risulta talmente contaminata da dover evitare persino di lavarsi o cucinare. Se quello che i dice è tutto vero, come credo che sia, occorre fare qualcosa di concreto contro questi schifosi che ci hanno fatto avvelenare senza preoccuparsi di altro se non scaldre le loro belle e comode poltrone.
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
    Tutto ciò che sentite in TV corrisponde all'esatto contrario della Realtà, perché chi governa questo mondo non ha nulla a che fare con la realtà. I suoni delle loro voci sono il tintinnio dei denari, i significati sono quelli dell'inganno, per mascherare il tintinnio. In questo mondo non ci sono più fini ma solo più mezzi che non portano da nessuna parte.
    • Salvatore C. Utente certificato 3 anni fa
      quel che dici è vero… però mi fa rabbia che i 5 stelle neanche cerchino di uscire dall'angolo e si facciano rappresentare nei contraddittori tv da persone (sicuramente in buona fede) incapaci però di ribattere. I di maio, i di battista e tutti i cittadini dialetticamente capaci dovrebbero scendere in campo, diversamente saremo surclassati dall'informazione ipocrita del regime.
  • Ale.p 3 anni fa
    Trattato di Lisbona!! Ma perché nessuno ne parla?? Ma che cavolo dice?? QUALCUNO RISPONDE?? Perché Nigel Farage ha detto che è un TRATTATO CRIMINALE?? Scusate e' poco che frequento il BLOG e vorrei capire di più in materia di trattati di quest'Europa che mette tutti in ginocchio!! RISPONDE qualcuno che si intende di ciò ??? Grazie. E' importante. TRATTATO di LISBONA !!! Ho provato ad informarmi ma dice che è 2800 pagine e di difficile interpretazione.. I 5 stelle che ci dicono.
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    SOROS CRIMINALE FINANZIARIO Di seguito il discorso di Putin ufficialmente emanato dalle Autorità Russe: Oggi viene messo pubblicamente il seguente comunicato dalla Federazione Russa e il suo Primo Ministro Vladimir Putin, è stata fatta richiesta per un mandato di cattura Internazionale nei confronti del Terrorista Finanziario, dell’Ungherese Valuta-Mogul George Soros, i Servizi segreti Russi hanno scoperto che Soros stava usando Derivati Danesi con altre valute straniere per iniziare un attacco contro le Azioni in Valuta russa sul mercato. Da notare che Soros usava questi Derivati con l’aiuto di banche Lussemburghesi, cosa che è severamente vietato dopo il contratto fatto dagli stati della UE denominato Basel II. Sia l’IMF (International Monetary Fund) e l’Interpol Europea hanno emesso un “Red Notice” che corrisponde all’arresto immediato non solo nei confronti di Soros, ma anche contro gli Squali della Finanza, Bush, Clinton organizzazione criminale, Marc Rich e la sua ditta che si trova in Svizzera, la Broker-Richfield Commodities, per questo motivo il Premier russo Putin ha incontrato ultimamente lo Chef della Federal Reserve Bermard Bernake facendogli chiaro che la Federazione Russa non accetterà che si faccia uso di queste persone come Soros e Rich per commettere atti criminali sul mercato dei Derivati e della Finanza che hanno portato alla destabilizzazione Sociale in tutto il globo. Fonte: ECplanet
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Fonte poco attendibile cmq.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Come non detto trovato.
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Orlando, potresti passarmi il link? Grazie.
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    L'idea di Europa è nata nel dopoguerra. Si è iniziato in pochi, noi, Germania, Francia, Lussemburgo, Belgio e Olanda-paesi bassi. Così, forse avrebbe potuto funzionare, forse anche con Spagna, Portogallo e Austria. Ma morta lì. Ora ci sono dentro nazioni che si credono superiori a tutti come l'Inghilterra (e forse lo è ma io non la cago) e altre che con noi non hanno nulla a che vedere, nè dal punto di vista geografico nè da quello religioso nè da altri punti. Come posso sentirmi europeo unito con un turco o con un polacco o con un rumeno? Lo stesso vale per tanti altri, svedesi, lettoni ecc. Rispetto massimo per tutti ma da qui ad avere con loro un sentimento di unione ce ne passa. Questa unione è una boiata pazzesca. Facciamo una cosa, impostiamo la lingua unica. Ne estraiamo a sorte una e quella si deve parlare. Poi eleggiamo un parlamento all'americana. Se non si fa così vuol dire che l'interesse che tiene insieme sta roba sono i soldi. Fuori dall'Europa! E' una cosa priva di significato.
  • paese di merde 3 anni fa
    Sta sera si presentano addirittura in tre... Va bene che i coglioni viaggiano in coppia , ma addirittura la testa di cazzo in mezzo...sai che informazione...tutto lavoro per gli avvocati...menomale che su RAI3 c'è Iacona.
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Ti quoto per il Nickname che riassume in tre sole parole l'itaglia. :)
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    Statua della Madre Russia, posta sulla collina di Mamaev Kurgan a Volgograd, in Russia è una delle statue più alte del mondo, la donna è l'allegoria della Madre Russia è alta 52 metri (8 metri in più della Statua della libertà di New York) e la spada 33 metri, per un totale di 85 metri. Lo stile scultoreo è tipico del realismo sovietico, ma il mantello al vento ricorda la Nike di Samotracia. Stato di guerra o ...guerra di Statue? O__o
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Danie',pensa noantri co' Uikipedia...artro che Oscar... http://it.wikipedia.org/wiki/Statue_pi%C3%B9_alte_del_mondo
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      “Amo molto parlare di niente. È la sola cosa su cui so tutto.” Oscar Wilde ^__^
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Meraviglioso! Grazie per averci dato questa informazione.
  • enzo tofani 3 anni fa
    MOLTO VEROSIMILE che il cambio della guardia a Palazzo Ghigi sia stato accelerato da questo tipo di considerazioni. Del resto Renzi non ha mai nascosto di voler riattrarre i voti degli astenuti e degli elettori, di destra e di sinistra,in libera uscita nel M5S; e il ridimensionamento di questo movimento, con l'affermazione della buona politica e la rottamazione della vecchia classe dirigente, non può che essere visto di buon occhio e fortemente sostenuto dai moltissimia in Europa che ritengono l'Italia assolutamente necessaria alla costruzione degli STATI UNITI D'EUROPA. Una grande affermazione del M5S in Italia viene vista, a ragione, come fatalmente attrattiva per tutti gli altri movimenti populisti antieuropei in giro per la vecchia Europa. Dunque l'obiettivo di Renzi a Palazzo Chigi serve, a brevissimo termine, a rompere il fronte di questo sentimento antiunione e antieuro e a lungo termine a rimettere l'Italia su uno standard politico e amministrativo più vicino a quello delle grandi democrazie occidentali. Insomma Renzi, secondo me, sancirebbe finalmente l'affermazione di quelle forze sostenitrici di una Italia e di una Europa meno burocratiche e più democratiche. Per dirla chiara da un lato ritengo il M5S come una reale, tangibile forza disgregatrice di ogni ipotesi positiva di Stato, sia esso nazionale che sovranazionale, dall'altra ritengo che proprio a causa e direi anche per merito di questo movimento, tutto l'establishment nazionale ed europeo si è talmente terrorizzato che ha riavuto un attimo di resipiscenza che gli ha fatto prendere consapevolezza del precipizio in cui ci stava scaraventando. HO DATO IL VOTO AL M5S proprio per attribuirgli questa forza positiva. ALLA PROSSIMA TORNATA NON CREDO CHE CONFERMERO' IL MIO VOTO, SEMPRE PERO' CHE LE COSE CAMBINO E SI EVOLVANO IN SENSO POSITIVO. ALTRIMENTI NON CI RESTA CHE FARE QUELLA COSA CHE MARIO MONICELLI AFFERMAVA NON ESSERCI MAI STATA: LA RIVOLUZIONE!!!
    • enzo tofani 3 anni fa
      Caro Giorgio, nella formula alchemica del solve et coagula, così come nella politica, i due momenti sono assolutamente necessari. In verità io nel M5S ho sperimentato solo la liquidità senza intravedere mai la possibilità di un coagulo intorno ad una idea di stato possibile e diverso da quello fino ad ora esistito. Mi illudo? Forse e non sarebbe neppure l'ultima illusione. Ma non posso non aggrapparmi a questa ultima possibilità di rinascita del popolo italiano. Mi auguro per me, per te, per tutti i nostri cari e per le comunità in cui viviamo che le cose cambino veramente. Per certo so che non cambieranno mai con i vaffa.. e con il propinare, attraverso questo blog, dosi massicce di odio e di rabbia. Un caro ed affettuoso saluto Un carissimo ed affettuoso saluto
    • Giorgio_D F. Utente certificato 3 anni fa
      Sei un illuso. L'establishment nazionale ed europeo non cambierà di una virgola, hanno loro il coltello ( i soldi ) per il manico. Se hai visto nel M5S solo una forza disgregatrice, puoi tornare tranquillamente a votare PD. Quelli si che hanno fama di grandi e positivi costruttori di stati ( vedi infatti dov'è il nostro). Auguri...
  • antony gentile (antonelli) Utente certificato 3 anni fa
    è in atto nel sistema partiti appalti lobby in vigore da anni circa 40 il sistema di creare il potere politico dei senatori deputati ministri collusi di governo con affari di enti pubblici e consulenze milionarie a figli nipoti e famigliari e conoscenti vicini ai partiti il magna magna dei governi prosegue niente cambia il cittadino sempre più povero e tassato da multe e bollette chi non ha redditi deve essere esentato da tutti i pagamenti richiesti o altrimenti ci saranno altri suicidi di padri madri e figli lo stato aiuta..e..favoreggia con povertà la disgregazioni di centinaia di famiglie e ne depone la distruzione in barba ad art 3 della costituzione...tutti devono avere possibilità di vita.....normale non da povero come adesso ci impone europa e italia compresa dei nostri parassiti cinici avari governanti da epurare...al più presto....
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest (Bomba! E la legge elettorale?) 008 ROSSO O NERO ? NERO O ROSSO ? Ansa.it Ucraina-Fonti, Italia contro blocco vertice G8 Nota da Palazzo Chigi - La posizione italiana è concorde con gli altri paesi del G8, il nostro paese sospende i lavori preparatori per il prossimo vertice G8. ----------------------------------- Grazie Beppe. Grazie veramente di cuore. .
  • Paese di merde multilocalizzate 3 anni fa
    Guidi perché non monti sul tuo Free Duck , quel trabiccolo che vuoi appioppare agli italioti e multilocalizzi il tuo enorme culo altrove in modo da andare a farti eleggere dove servi a qualche cosa ? Che so...in Cina o in Turchia?
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
    ma cosa c'è davvero sotto...scava e scava ... oltre la UE con l'euro ... intanto la Eurogenforce non è polizia europea ma una specie più "cattiva" dei caschi blu made in usa! e poi ... [ la NATO ] Ormai l’adesione alla Nato sembra certa ma, nel 2010, il neoeletto presidente Yanukovych annuncia che, pur continuando la cooperazione, l’adesione alla Nato non è nell’agenda del suo governo. Nel frattempo però la Nato è riuscita a tessere una rete di legami all’interno delle forze armate ucraine. Alti ufficiali partecipano da anni a corsi del Nato Defense College a Roma e a Oberammergau (Germania), su temi riguardanti l’integrazione delle forze armate ucraine con quelle Nato. Inoltre, dato che «molti ucraini mancano di informazioni sul ruolo e gli scopi dell’Alleanza e conservano nella propria mente sorpassati stereotipi della guerra fredda», la Nato ha istituito a Kiev un Centro di informazione che organizza incontri e seminari e anche visite di «rappresentanti della società civile» al quartier generale di Bruxelles. E poiché non esiste solo ciò che si vede, è evidente che la Nato ha una rete di collegamenti negli ambienti militari e civili molto più estesa di quella che appare. Lo conferma il tono di comando con cui il segretario generale della Nato si rivolge il 20 febbraio alle forze armate ucraine, avvertendole di «restare neutrali», pena «gravi conseguenze negative per le nostre relazioni». La Nato si sente ormai sicura di poter compiere un altro passo nella sua espansione ad Est, inglobando probabilmente metà Ucraina, mentre continua la sua campagna contro «i sorpassati stereotipi della guerra fredda». http://www.globalresearch.ca/come-la-nato-ha-scavato-sotto-lucraina/5370793
    • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
      Appiccico qui un altro articolo che avevo già linkato (ma non ricordo dove :D). http://english.irib.ir/analysis/commentaries/item/180432-the-us-opens-a-military-base-in-romania Queste cose non le pubblica nessuno. Nessuno. Nemmeno in Finlandia.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
      anche in inglese, per chi lo "mastica" ... http://www.globalresearch.ca/ukraine-transition-government-neo-nazis-in-control-of-armed-forces-national-security-economy-justice-and-education/5371539
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Speriamo che il m5s raggiunga il 35%n in europa...speriamo!
  • pillolo 3 anni fa
    "...a Bruxelles si inizia a temere la presenza del MoVimento 5 Stelle..." ESATTO E SI DEVONO CAGARE SOTTO, hanno visto le pentole di merda nostrane scoperchiate, che peraltro siamo i maestri della merda in assoluto e adesso sanno che potrebbero scoperchiare i coperchi di merda europei, devono sparire anche in europa, c'è troppa merda in giro, Amen!
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    intanto la MERKEL dice che PUTIN è "fuori dalla realtà" !! roba da matti. la MERKEL intende dire che la realtà è che le nazioni che devono entrare in U.E. e adottare l'EURO servono alla GERMANIA per farsi ancora di più i cazzi suoi. non basta aver affamato la GRECIA, non basta aver messo in ginocchio l'ITALIA...no no. questi sono PEGGIO DEI NAZISTI. e sono proprio contento che ci sia PUTIN che NON GLIELE MANDA A DIRE, tanto più che dall'Ucraina mi riferiscono che quelli che vogliono l'EUROPA sono 4 gatti e sono stati finanziati e organizzati dalla TROIKA, e la stragrande maggioranza della gente vuole stare con la RUSSIA!!! l'arroganza della GERMANIA è smisurata! stanno quasi superando gli USA!
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Davide, l'ha detto Obama. La Merkel, per così dire "vola basso". Si rende conto, almeno che NON è nel suo interesse mettersi contro la Russia.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Mai avuto velleità patriottiche di alcun tipo, ma....a sentire i Russi, chiamare la Russia Santa Madre, mi corre un brivido nella pelle. Noi non abbiamo questo piacere.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
      ma tu guarda ... io ce l'ho tra i preferiti su fb da molto tempo ... ^_^ Forum of Soviet Motherland Russia's Black Sea Fleet has told Ukrainian forces in Crimea to surrender by 5 a.m. (0300 GMT) on Tuesday or face a military assault, Interfax news agency quoted a source in the Ukrainian Defence Ministry as saying.
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Siamo un paese pieno di figli di madre ignota.
  • mario futuro Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe credo che gli italiani non intrallazzati con questi partiti farabutti Ti debbano ringraziare per ciò che fai e per ciò che stai subendo. Stanno facendo di tutto per farti apparire un mostro e distruggere cio che hai creato e che a loro da molto fastidio compresa la lotta alla tav. solidarietà a Perino altro oppositore alla tav abbandonato da tutto il Piemonte. Mi auguro che alle prossime elezioni regionali del Piemonte possa trionfare un candidato della Val di Susa e porre fine allo scempio del Loro teritorio. Grazie ancora Beppe e scusa per ciò che non facciamo
  • NICOLA M. Utente certificato 3 anni fa
    Le argomentazioni di questo articolo sono condivisibili riguardo alle preoccupazione delle lobby europee relativamente ad un eventuale voto euroscettico.Quando pero' parliamo di ridare fiato e possibilita' di spesa ai sindaci dimentichiamo che anche costoro hanno speso e spendono spesso solo per generare consenso,con una scalarita' che va spesso dai sindaci attraverso le province per arrivare al vero pozzo senza fondo delle regioni. Invocare piu' spesa periferica significa,con questi apparati dirigenti,aumentari gli sprechi volti non alla creazione di sviluppo ma solo,e mi ripeto,alla creazione di consenso.Quando i sindaci parlano di servizi che verrebbero ridotti in base alle minori disponibilita' esprimono una profonda menzogna.Primo perche'i sindaci dovrebbero mirare anzitutto a ridurre gli sprechi e poi perché i servizi sono spesso la zona grigia ove si annidano inefficienza e carrozzoni del consenso.PER QUANTO MI RIGUARDA VOTO M5S NON PER DISTRUGGERE L'IDEA DI EUROPA MA PER TENTARE DI CAMBIARE QUESTA IDEA DI EUROPA.Relativamente alla supposta avversita' del popolo di centrosinistra alla politica renziana ricordo che il PD e' sempre stato schierato con questa Europa dei finanzieri da cui ha avuto sempre appoggio (da Prodi fino ai nostri giorni).Inoltre e' proprio il centrosinistra con i suoi apparati il maggiore beneficiato dalla spesa pubblica incontrollata.
  • Francesco Lafratta 3 anni fa
    Su you tube si trovano parecchie conferenze di Bagnai e Barnard sulla convenienza per Italia di uscire dalla moneta unica.Molte di queste sono tenute nelle sedi dei cinque stelle.Un sondaggio pubblicato di recente parla di un adesione degli elettori 5 stelle superiore al 75 per cento favorevole all uscita dall euro.Invito coloro che sono interessati a andarsele a cercare prima di parlare o scrivere sul blog.Credo che Grillo e Casaleggio dovrebbero andare oltre la proposta del referendum e dire chiaramente come la pensano.E penso che un mini referendum sul blog sarebbe utilissimo prima di andare alle europee
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      E' VERO, SE IL M5S PROPONESSE L'USCITA DALL'EURO, PRENDEREBBE PURE I VOTI DI TUTTI COLORO CHE HANNO CAPITO CHE SENZA SOVRANITA' MONETARIA NON SI VA AVANTI. BISOGNA USCIRE DALL'EUROZONA! PRIMA POSSIBILE!
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    E guarda caso i dissidenti se ne sono saltati fuori adesso e adesso invadono le televisioni sputando veleno contro Grillo e Casaleggio. Sarà un caso fortuito? Ricordiamoci che niente viene mai fatto a caso! Come mai proprio adesso? Forse perchè ci saranno le Europee e le amministrative? quindi questi erano solo degli imbucati a cui del movimento non interessava una benemerita cippa lippa.
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      No Antonella hai fatto centro, non era un caso fortuito, era proprio il momento giusto !!!!!! Brava! mi hai preceduto.
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Cellule Dormienti. Risvegliate a Comando. Alla maniera di Al Quaeda. Ma Più codardi. I Kamikaze, a torto o ragione, ma il coraggio di ammazzare gli altri Insieme a se stessi lo hanno eccome. Questi non esiteranno ad andare dalla parte del Partito Terroristico 2.0 Non usano Ordigni per uccidere, tolgono Solo la Dignità. Parer mio: No Tutti a Casa. Necessitano urgentemente di Cure Medioevali da Praticare in Loco.
  • Liliana A. 3 anni fa
    Campanella contestato da un cittadino!!! http://www.youtube.com/watch?v=j5XBc-sVdHs
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      Non è Campanella ma Orellana. Addirittura sotto al titolo è scritto "on Battista". E per la veemenza il cittadino ha rischiato secondo me un infarto. Da vedere.
  • Walter Dietinger 3 anni fa
    Desideravo segnalare alcune informazioni contenute nei seguenti link sulla reale realtà della crisi 'Ucraina-Russia'. I media occidentali che sono influenzati dagli Stati Uniti fanno vedere una Russia aggressiva.Ma come sempre le informazioni vengono controllate e manipolate, mi sembra giusto analizzare bene i motivi della situazione politica/economica alla radice della crisi. http://aurorasito.wordpress.com/2014/03/02/russia-europa-e-geopolitica-dellenergia/ http://aurorasito.wordpress.com/2014/03/02/il-prezzo-che-obama-paghera-in-ucraina/ saluti Walter
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Infatti. Per me la Russia è POCO aggressiva! Io gliele suonavo di più!
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
    il motto dell'impero romano era : « DIVIDE ET IMPERA » quello che appare "strano" come mai persino il Fondo Monetario Internazionale SIA CONTRO LA BCE! cosa sta succedendo davvero ? lo dice costui, un guru irlandese studiato ad Oxford e dell'FMI ! E O’Rourke spiega anche come l’euro non sia mai stata un’unione monetaria ottimale, visto che al suo interno non esiste una forte mobilità del lavoro e non sono previsti meccanismi di compensazione fiscale, tali da attutire eventuali divergenze tra paesi di ciclo economico. Al contrario, con la moneta unica tendono così ad amplificarsi. Il resto lo avrebbero fatto le politiche di austerità, continua, che con i tassi zero hanno prodotto un moltiplicatore pari a 2 – per ammissione dello stesso Fondo Monetario Internazionale – anziché vicino a 1. In pratica, per ogni euro di tagli o di aumenti delle tasse, si sono persi 2 euro di ricchezza. Meno Europa, tornare a stati nazionali Cosa fare? O’Rourke non ha dubbi: ora come ora, serve meno Europa. Da troppi anni ci diciamo che o l’Eurozona avanza verso l’unione politica e fiscale, o arretra. Poiché la prima non è raggiungibile, come dimostrerebbe lo stesso terzo governo Merkel, meglio prendere atto immediatamente del fallimento del progetto e tornare indietro, lasciando che ogni stato si gestisca da solo e salvando il benessere costruito in Europa negli anni Cinquanta e Sessanta, quando la costruzione del mercato unico creò opportunità di crescita, di mobilità del lavoro e di studio all’estero. http://www.investireoggi.it/economia/orourke-contro-leuro-ha-fallito-ora-serve-meno-europa/?refresh_ce mah! ...tra l'altro gli anni 50 e 60 col caxxo che tornano più !
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
      Zampano . famme capì , a Zampano, ma lo "stipendio" me l'ha ribassato a Merkel o quel fottuto maroni che ha applicato la legge 30 di dantona e biagi (a cazzo de lega norde)...e fatti fuori dalle brigate (sante) rosse due ? voi che te faccio un disegnino o telefono a Putin e alla Merkel ...per unirsi e far fuori le merde neonaziste del cazzo ?? alias gli yankee e sionisti
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      SE STIAMO IN EUROZONA, GLI ANNI 50-60 TORNANO ECCOME! NEL SENSO CHE I NOSTRI STIPENDI SARANNO RIBASSATI DI PARECCHIO, GLI STESSI CHE VENIVANO DATI QUEGLI ANNI, OGGI INSUFFICIENTI A FARCI CAMPARE PER TRE GIORNI...
  • Sabrina M. Utente certificato 3 anni fa
    Proprio oggi Renzi ha detto che "la UE non è causa dei nostri problemi, bensì rappresenta la soluzione che abbiamo in tasca"..Va be'! cosa possiamo aspettarci che dica? In realtà non ha argomenti, non dice nulla se non quello che raccolga il malcontento generale. Il punto è che fin quando non era premier, le sue chiacchiere potevano anche trovare consenso. Ma ora come farà a mistificare la discrepanza assoluta tra il suo dire e il fare?? Io non credo abbia ancora tanti proseliti (anche un cerebroleso si rende conto che è un bluff, un dilettante allo sbaraglio, uno sbruffone inconsapevole..) e forse proprio per questo ha fatto lo sgambetto a Letta..i poteri sovranazionali hanno giocato l'ultima carta. Arrivano sempre in ritardo, per nostra fortuna, e questo la dice lunga sulla distanza sempre più astronomica tra noi e loro.
  • filippo magri 3 anni fa
    Iniziamo subito la campagna elettorale per le europee. Non aspettiamo che partano gli altri partiti. Loro vanno in televisione e si possono permettere di iniziare quando vogliono, noi andiamo nelle piazze e per incidere in profondità ne dobbiamo girare tante per parlare a quanta più gente possibile. filippo
  • Roberto Liberati 3 anni fa
    Salve a tutti.. per incazzarci ancora di più... decreto Imu-BanchItalia.. guardate pagina facebook di Barbara Lezzi... Saluti a tutti
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Donetsk, 3 mar. - (Adnkronos/Ign) - La Flotta del Mar Nero russa ha fissato per l'alba di domani un ultimatum alle forze militari ucraine di stanza in Crimea. Nell'ultimatum i russi indicano le cinque del mattino (ora locale, le quattro in Italia) come orario ultimo per la resa. La notizia è stata rilanciata dall'agenzia di stampa Interfax Ukraine che cita fonti ministeriali russe, Un centinaio di attivisti filo russi ha fatto irruzione nel palazzo del governo dell'oblast orientale ucraino di Donetsk. Almeno uno degli undici piani dell'edificio, su cui da giorni sventola la bandiera russa, e' occupato. In queste ore, avrebbe dovuto essere confermata la nomina, da parte del presidente Oleksandr Turchynov, del miliardario Serghyi Tatuta come nuovo governatore (cosi' come a Dnipropetrovsk e' stato nominato governatore un altro oligarca, Igor Kolomoysky). Anche a Odessa, sulla costa meridionale ucraina, sono in corso manifestazioni pro Mosca e il palazzo del governo sarebbe stato occupato da oppositori filo russi. Il premier del governo transitorio ucraino, Arseniy Yatsenyk assicura che non ci sono militari russi in territorio ucraino oltre la Crimea. E che ''la Russia non riuscira' a prendere la Crimea, malgrado tutto quello che sta accadendo, riusciremo a risolvere questa crisi. Abbiamo solo bisogno di tempo'', ha dichiarato in una conferenza stampa a Kiev. ''La Russia non ha alcuna giustificazione per usare la forza contro gli ucraini e per inviare in Ucraina continenti militari'', ha aggiunto. Mentre, secondo quanto denuncia il ministero della Difesa ucraino, caccia russi hanno violato lo spazio aereo ucraino in due diverse occasioni in corrispondenza del mar Nero la notte scorsa. Un Su-27 intercettore dell'aeronautica ucraina è stato fatto decollare per prevenire ''azioni provocatorie''.
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Viva la Santa Madre Russia! Io tifo appassionatamente per lei. La Crimea è russa. E non solo lei, Anche tutta la zona di Odessa e dintorni.
  • Ale.p 3 anni fa
    Se andate al Parlamento Europeo dovete allearvi con Nigel Farage per far dichiarare illeggittumo anche il TRATTATO di LISBONA, che è criptato , di difficile interpretazione e in sostanza ABOLiSCE ogni Sovranità Nazionale, poi va bene per gli altri punti ma dimenticare questo mi sembra assurdo..altrimenti andate li' a fare LE BELLE STATUINE come tutti gli altri politici..perché decidono tutto i tecnocrati non nominati da alcun Paese ma dalle Banche e siamo punto e a capo..a meno di non mandare a vaffa l'euro. Io non ciò capito niente ma questo cavolo di trattato, e CHIEDO di NUOVO se c'è qualcuno sul BLOG ferrato in materia di leggi internazionali ed europee ci ILLUMINI, può farci entrare anche in guerra contro la nostra volontà???? Ad esempio se uno di questi tecnocrati europei si alza con il piede storto può obbligare l'UE a far guerra a Pinco Pallino e anche chi è contrario e' obbligato a partecipare tra gli stai membri?? Qualcuno SA RISPONDERE???
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    Piccolo approfondimento su Castaneda ( La Settimana - Vol. 9 N°9) tratto dal sito di Luigi Gulizia http://www.luigigulizia.it/index.php?option=com_contentsintesi dell'insegnamento sciamanico che lo studioso ricevette nel suo incontro con don Juan è racchiusa nell'aspirazione tolteca del ritorno a quella lontana Età dell'Oro dell'Uomo quando questi viveva l'intima unione del suo sè profondo con le divine energie universali. Per ritornare a quello stato originario, che significava riaprire i cancelli di un Paradiso perduto nostra patria naturale dalla quale qualcosa di ignoto o di dimenticato ci aveva separato, occorreva imparare a "vedere", e non più soltanto "guardare", il mondo. "Vedere" significava liberarsi da schemi e preconcetti che hanno soffocato nei secoli l a mente e il cuore dell'uomo seppellendoli sotto una coltre di artificiosità nella quale smarrita è la naturalità e imprigionata l'energia che è la nostra linfa vitale. Per i Toltechi, come anche per le altre antiche sapienze, la "materia" nella quale crediamo di vivere è semplice illusione poichè Tutto è costituito da campi di energia, conclusione alla quale si perviene quando riusciamo ad abbandonare lo schematismo razionalistico del quale siamo intrisi. La Fisica Quantistica, che nel secolo scorso ha costituito la nuova frontiera della scienza, ha portato nella stessa direzione così aprendo un'autentica rivoluzione, ma in realtà riscoprendo quello che nelle antiche civiltà della Terra era già noto da millenni. Ciao, dalla vostra affezionata.... rompiballe! ^__^
  • gennaro esposito 3 anni fa
    C'è una spiegazione plausibile e razionale che mi faccia capire la causa delle decine di proposte di mutuo e di prestiti ogni giorno nella mia email? Si può capire in che mondo viviamo a partire da questo?
  • Lady Dodi 3 anni fa
    La Crimea che era russa da sempre, era stata "regalata" all'Ucraina da Kruscev, ucraino, in una crisi etilica. Poi era arrivato Eltsin che per usare la parole di Spuseta aveva regalato a destra e manca anche .....
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Fuori dall'Europa Si adesso lo stivale italico c'è lo carichiamo in spalla pezzo per pezzo e lo trasportiamo Dove ? Referendum sul mare che più vi aggrada Fesserie. Io propongo di cacciare qualcuno a pedate fuori dall'Europa e che resti a casa sua. Hanno una gran voglia di mandarci gambe all'aria Come si dice? Dei nemici mi guardo io, degli amici mi guardi Iddio In quanto alla COMUNITÀ EUROPEA Andiamo noi a sistemare la tovaglia sul tavolo L'euro non va abolito ma cambiato. Ai suddetti amici farebbe comodo una Europa indebolita e spezzettata Lo cambieremo, eccome. Ne faremo una moneta sovrana adesso è delle banche Alla faccia di chi pensa che gli economisti siano gente seria. Diteci chi ne ha azzeccata una da quando c'è stata la globalizzazione. Banche etiche e piccole per i cittadini. Le buone care vecchie casse di risparmio Lotta totale contro multinazionali e banche internazionali Ad incominciare dal vs c/c. Dalle vostre assicurazioni Dal vostro carrello della spesa Abbiamo una enorme forza e possiamo usarla I popoli otterranno pace solo se la meritano divenendo sovrani di loro stessi UNO VALE UNO.
  • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
    Il post di oggi lo sintetizzerei così: LA VERITA' E' PIU' FORTE DELLE BALLE DI REGIME con la costante discussione sul blog abbiamo sgretolato le balle dei trombettieri di regime che ci parlavano di quanto è bella l'Unione Europea, di quanto siamo ricchi e felici nell'euro. Abbiamo gridato:" Il re è Nudo!" Molti italiani si sono svegliati dall'ipnosi indotta dalle tv di regime e adesso sono c**** vostri. E in tanti adesso anche all'estero, grazie al M5S, guardano all'Italia con rispetto e ammirazione. Perché le tv di regime e l'informazione pilotata non sono solo un problema italiano. Se Europa deve essere, va ridiscusso tutto. Deve essere l'Europa dei popoli e NON delle multinazionali e delle banche.
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Crisi, Draghi: ''Il peggio è stato evitato, il bicchiere è mezzo pieno'' Nel corso della sua audizione, Draghi ha poi sottolineato: "Il secondo pilastro dell'Unione bancaria, il Meccanismo di Risoluzione Unica, deve essere approvato prima della fine di questa legislatura" del Parlamento Europeo. E lo riempiono (il bicchiere) col secondo (pilastro), e saranno dolori. Europa di merda e Massonica.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Il 35 per cento? Macchè! LO SUPERATE TRANQUILLAMENTE e io....non sbaglio|!
  • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
    é certamente cosí, senza dimenticare i fatti in Ucraina. Anche quelli trovano ramificazioni significative nella politica dominante in Europa. Ma noi ci scrolleremo di dosso questa zavorra: il lavoro non é ne un diritto ne un fine, bensí un possibile mezzo per avere un reddito e poter vivere in una societá.
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    L'avvicendamento tra Letta e Renzi ha solo una spiegazione. Chi era il primo ministro avrebbe preso la percentuale più alta riguardo ad un altra rapina che faranno al POPOLO ITALIANO e cioè le privatizzazioni. Vendere Eni , che vuol dire privatizzare l'energia in Italia , vendere Cassa depositi , per gestire miliardi di risparmio , e tutte le altre. Lo sapete che giro di mazzette miliardarie ci sarà ?? Poteva un arraffone come RENZI rimanere a guardare mentre Letta beccava le percentuali maggiori ??? Ecco spiegate le balle , del "Stai tranquillo ". Se penso che l'energia andrà a de benedetti e Cassa Deposito a Berlusconi mi vengono i brividi , altro che poteri europei , qua abbiamo i ladri a casa nostra e andrà a finire come per ALITALIA e TELECOM , i dipendenti LICENZIATI , energie rinnovabili a farsi fottere e risparmi dati a criminali. mi dite che cazzo c'entra l'Europa .
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      http://daily.wired.it/news/economia/2013/09/24/aziende-italia-controllo-estero-31323.html
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Scandalo sanità Lombardia, Formigoni rinviato a giudizio
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Signor LANZALLOTTA, non dica così! E' doveroso soccorrere gente in mare. Quei poveretti arrivavano dalla Siria per caso? Lo sa che giorni fa alla tele ho sentito e visto un Siriano piangere disperato perché non ce la faceva più a sentire il suo bambino che gli chiedeva da mangiare e l'aveva picchiato? Si accolgono ! Poi si vedrà, anche loro non penso abbiano voglia di star qui, e vorranno tornare a casa loro appena possibile.
  • Gian A Utente certificato 3 anni fa
    Non credo si tratti di destabilizzare l'Ue. Qui si tratta di capire se è conveniente per noi, questa, e sottolineo questa, europa. Un concetto semplicissimo. Senza dietrologie varie. Abbiamo visto tutti quei benefici prospettati? Non sappiamo se esserne al di fuori avrebbe avuto un risultato migliore; sappiamo che la strada intrapresa non ha dato i risultati sperati (e tanto sbandierati). Cosa non ha funzionato? L'impianto iniziale di Europa? I fondi mal distribuiti? I governi statali? I nostri governi? La moneta unica così come è? Moneta che non sembra abbia avuto tutto quel successo tra gli stati europei stessi che l'hanno voluta e creata. Certo, paesi come Romania o Bulgaria non aspettavano altro. Ma per chi come l'Italia, versa mld di euro annui alla Ce (terzo contribuente mi sembra) e poi si vede indicare (!) chi saranno gli amministratori istituzionali, c'è da interrogarsi se è veramente ciò che vogliamo. Perchè è questo il nodo essenziale.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Menomale PAOLA! Mi hai rassicurato! E perché Paragone si tiene uno così?
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      Barnard ci considera degli emeriti imbecilli, per dirla in modo soft. Credo debba tenerlo, sarà questione di contratto.
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Bella domanda Lady......!
  • tino p. Utente certificato 3 anni fa
    qualunque percentuale di onestà che si incrementi da fastidio al potere che vuole la sua onestà . possiamo dire di tutto ma il concetto base è questo
  • Lady Dodi 3 anni fa
    SPUSETA! Che bello trovarti! Mi rivolgo a te perché di te, ho stima "a pelle". Senti un po'. Non so se hai mai sentito Barnard e le sue "teorie economiche ". A me pare che predichi ESATTAMENTE quel che ha fatto l'Italia, finchè non è crollata economicamente. E cioè "pompare" artificialmente denaro nelle attività economiche. Ti dico della FIAT ( tu sei di Torino tra l'altro) che ha avuto per decenni e decenni sovvenzioni per far lavorare la gente. Ed è stata salvata dal fallimento svariate volte, finchè ... Arrivo a pensare che dalla FIAT siano usciti più "prepensionati" e cassintegrati che automobili. So di cosa parlo perché ho visto addirittura gente con oltre 20 anni di cassa integrazione. E periodicamente, si prepensionavano migliaia di persone, col patto di assumerne altrettante. Finchè......dimmi tu cosa ne pensi.
  • alvise fossa 3 anni fa
    Un grazie ad eugenio benetazzo per l'intervista: non ci sono dubbi i movimenti euroscettici come il nostro fanno paura all'euro ed all'europa
  • Francesco Lanzallotta Utente certificato 3 anni fa
    MAR - 2014 Livello record di sbarchi di migranti d'altronde il richiamo della kyenge e l'eliminazione della Bossi - fini ha invitato tutti a venire. ultimo sbarco : Soccorsi nella notte, a sud di Lampedusa, 100 migranti, tra i quali 23 donne, 46 minori e un neonato: aleeeeeee dentro tutti che cittadinanza e pensione al nonno non li si nega a nessuno!!
    • Francesco Lanzallotta Utente certificato 3 anni fa
      tra poco per il troppo buonismo ci prenderemo pure in carico tutta l'ucraina
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    UCRAINA Esempio di una Sovranità portata al Macello dell'interesse economico. Esploderà tutto...
  • FABRIZIO P. Utente certificato 3 anni fa
    se tempo fa in tanti sostenevano che l uscita dell italia dall euro avrebbe di fatto causato il crollo di tutto "l impianto"è chiaro che sono preoccupati ...e per il mov e per altri partiti di protesta che in europa hanno consenso ......è da vedere se mollano o no i cordoni della borsa....ma è anche vero che ridare soldi a chi li ha sperperati ....sara dura
  • Paolo Martelli 3 anni fa
    Se si lascia libera la canea urlante di offendere chi non la pensa secondo i canoni dei capi non andremo molto lontano. Se non si impara a rispettare l'avversario é un male, le denuncie de movimento sono vere ma bisogna convincere chi ha dei dubbi non espellerli e offendere con leggerezza chi dissente
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Almanacco del giorno - Oroscopo - Meteo - Mobile - iPad - SMS - Agenda Camera News > Politica > Ucraina: Renzi su twitter, posizione Italia e' in note ufficiali Ucraina: Renzi su twitter, posizione Italia e' in note ufficiali Roma, 3 mar. (Adnkronos) - "Ma seguire i comunicati stampa ufficiali del Governo, no? Quella è la posizione dell'Italia". Lo scrive su twitter il premier Matteo Renzi rispondendo a quanti si interrogano sull'ipotesi che l'Italia non segua gli altri Paesi nel boicottaggio del G8 di Sochi. Ma allora su twitter cosa ci va a fare?
  • Terzo Nick Utente certificato 3 anni fa
    USCIRE DALL'EURO RESTANDO IN U.E. SI PUÒ? Assolutamente SI. La grande bugia che si racconta all'opinione pubblica italiana è che non può esistere un paese aderente all' UE senza la relativa adesione all'Unione monetaria. Questo è ASSOLUTAMENTE FALSO. Un conto è l'Unione Europea, altro conto è l'Unione monetaria. Non lo dico io. Lo dice il trattato istitutivo della U.E. A fronte dei 28 paesi aderenti all'UE, solo 18 hanno come moneta l'euro. La DANIMARCA, in conseguenza dell'esito referendario, è membro UE, ma non adotta l'euro. Lo stesso trattato, per chi lo ha letto, prevede in un articolo la possibilità di uscita dalla zona euro, restando pur sempre membri della UE. Si può quindi uscire dall'euro restando in Europa? La risposta è si. Chi dice il contrario, mente per pura propaganda salva banche e lobbies. Altro che Europa dei popoli... Saluti
    • Gian A Utente certificato 3 anni fa
      L'Inghilterra si tiene la sterlina, ad esempio.
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    L'Europa dorme... come il Morfeo-Napolitano.
  • Francesco Lanzallotta Utente certificato 3 anni fa
    Hanno sfilato in 600 a Bologna per protestare contro la legge Bossi-Fini, per chiedere la cittadinanza per i figli di migranti nati e cresciuti in Italia e per la chiusura di tutti i centri di identificazione ed espulsione. Un corteo, partito nel pomeriggio da piazza dell’Unita’, che ha attraversato via Indipendenza e concluso il suo percorso in piazza Maggiore – tra musica e canzoni rap cantate dal laboratorio del centro sociale XM24 – nello stesso giorno in cui quattro anni fa si svolse il primo sciopero di lavoratori migranti contro la Bossi-Fini. Tra i manifestanti la confederazione Cobas, il coordinamento Migranti, Usb-Asia, i centri sociali Tpo e La’bas Occupato, l’associazione Progre’, i collettivi autonomi Cua e Crash e alcuni facchini che protestano contro Legacoop e Granarolo. ‘Su la testa’ era scritto sul cartellone che ha aperto il corteo, che si e’ fermato durante il percorso vicino a palazzo Fava, dove e’ esposta l’opera di Vermeer ‘La ragazza con l’orecchino di perla’: alcuni manifestanti hanno scritto sui pannelli pubblicitari la scritta ‘Our Europe is without borders’, ‘La nostra Europa e’ senza confini’, incollando alle pareti cartelli raffiguranti immigrati nei Cie.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      IL BUONISMO SERVE SOLO A CREARE PROBLEMI. PRIMA DI ACCOGLIERE QUALCUNO, BISOGNEREBBE SAPERE CHI E' (I KABOBO NON CI SERVONO), COSA FA, SE CI SERVE, DOVE METTERLO E SOPRATTUTTO CHI SE NE OCCUPERA'. FARE IL CONTRARIO, FARLI ARRIVARE E POI PENSARCI, E' DA DEMENTI...
  • spuseta 3 anni fa
    E' ormai da qualche mese che mi trovo lo sfintere allargato, che sia la quotidiana infilatina prima diletta poi poi direnzi? Or che mi sono abituato, che nemmeno mi accorga? Ho deciso di andare dallo sfinterologo! Al massimo mi faro' leggere le feci......
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Stamattina ho mandato un commento che non è comparso. Forse, non è piaciuto? Criticavo le idee, a dir poco velleitarie, ma meglio sarebbe definire totalmente folli di tale Barnard che bene o male si presenta , mi pare, con la casacca del 5 Stelle. Tra l'altro, è stata proprio una politica economica uguale a quella che lui prospetta a ridurci così. Adesso vedo se questo compare.
    • Davide S. Utente certificato 3 anni fa
      Ti sbagli, Barnard è altamente critico sulle posizioni dei 5 Stelle.
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Lady Ma stai scherzando che Barnard è 5 stelle?Ma non lo senti alla gabbia quanto inveisce contro Beppe?
  • Gian Paolo Pelosi Utente certificato 3 anni fa
    Che ne dite di questo sondaggio indipendente? http://www.nuovaauras.it/?p=2069
  • Aldo B. 3 anni fa
    OVVIO CHE GRILLO DA FASTIDIO ALL' EUROPA LA TAV E' UN PROGETTO EUROPEO NO? GRILLO E’ STATO CONDANNATO PER AVER ROTTO I SIGILLI DAGLI OCCHI DEGLI ITALIANI CHE FURONO MESSI DAL POTERE POLITICO ITALIANO A PARTIRE DAL DOPOGUERRA! BEPPE STAI TRANQUILLO, TI HANNO CONDANNATO A QUATTRO MESI PERCHE’ SANNO CHE A MAGGIO VINCEREMO NOI! ORMAI LO SANNO, TU SARAI SEMPRE CONDANNATO SI: A VINCERE!
    • Salvatore C. Utente certificato 3 anni fa
      Mi auguro che tu abbia ragione, però io comincio a dubitarne. Paragone apparte ogni televisione e ogni conduttore ogni giornale e un esercito di politici quotidianamente gettano fango sui 5 stelle. Anche chi è vicino a Grillo comincia a dubitare del movimento. Bisogna reagire al più presto o tutto è perduto.
  • Francesco Lanzallotta Utente certificato 3 anni fa
    ma i traditori fuoriusciti dal M5S... come fanno di cognome ?
  • Domenico V. Utente certificato 3 anni fa
    Sicuramente l'analisi di Benetazzo è corretta,precisa e molto chiara. Il Movimento Cinque Stelle dà fastidio all'Europa dei burocrati e tecnocrati e dunque la mossa Renzi è un modo per arginare la crescita di consensi. Il Pd sa bene che la gente è stufa delle politiche di austerity e che dell'euro e della dittatura economica ne ha le tasche piene. Se notate bene e Renzi lo ha fatto appositamente, nel suo discorso alle Camere attaccava solo noi, eppure anche la Lega lo dileggiava, ma in tv ha fatto passare solo l'attacco ai grillini. Se a Maggio vinciamo le elezioni europee, salta il coperchio e nel Pd inizierà la resa dei conti, tra chi vuole un partito simil democristiano e incline ai tecnocrati di Bruxelles e tra chi invece rivolge lo sguardo a Tsipras. Beppe se leggi questo commento, ti consiglio di mandare in tv i ragazzi più ferrati in materia economica a spiegare cosa sono Mes e Fiscal Compact. Se informiamo i cittadini su questi temi e su stress test e politiche bancarie, la vittoria è certa.
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    Oggi è il mio compleanno e se da una parte mi ha intristito che Beppe si sia preso una condanna ingiusta ,per aver appoggiato una causa giusta,(ma comunque son convinta che non tutto il male vien per nuocere....)dall'altra mi son fatta da sola un bel regalo: mi son guardata il video di Luigi Di Maio co ad Andria ,un bellissimo video con tantissima gente attenta ad ascoltare ed entusiasta!Questo video ha nutrito il mio sogno! Quale regalo più bello : VINCIAMONOI !!!!!!
  • Francesco Lanzallotta Utente certificato 3 anni fa
    Un'evasione di sette euro e venti centesimi. In cinque anni. Con questa accusa è stato chiuso un bar a Bresso, in provincia di Milano. a napoli pochi giorni fa 2000 euro di multa per la presenza della moglie del titolare finito in suicidio di contro abbiamo : Dipendenti pubblici assenteisti; falsi invaldi; politici che truffano sui rimborsi e percepiscono tangenti; mega vitalizi; truffe all stato (napoli pagate due volte fatture per 32 mln); 99.000 dipendenti comune di Roma; 20.000 forestali in calabria ecc.ecc.; Bar che evade sette euro!finalmente si comincia a perseguire gli evasori anche a costo di rimetterci ( costo della verifica e mancato reddito e quindi tasse derivanti dalla chiusura). ma il bello e' vedere il sorriso da presa per il sedere dei cinesi , dei senegalesi, della kyenge, romeni, rom albanesi spacciatori nordafricani,negozi di marocchini e indiani, richiedenti asilo, onlus finte ed altri che vivono a sbafo sullo stato pensare che quelli della Lega volevano inasprire le pene per le attivita' gestite da foresti ma rossi grulli sinistri buonistume vario , li presero per razzisti gnurant montanari
  • michele barberi Utente certificato 3 anni fa
    LA MINA SI CHIAMA SUPEREURO, ALTRO CHE SPREAD! - Se guardiamo i dati andamentali del cambio euro con le altre valute ed in particolare con il dollaro ci rendiamo conto che è in atto una inarrestabile marcia verso LA SUPERVALUTAZIONE DELL'EURO! LA DOMANDA CHE NON SENTIAMO MAI FARE DA ALCUN POLITICO E' QUESTA: MA SE LA MAGGIOR PARTE DEI PAESI CHE HANNO ADERITO ALLA MONETA UNICA VERSA IN BANCAROTTA FRAUDOLENTA (GRECIA, ITALIA, SPAGNA, PORTOGALLO, IRLANDA A CUI SI AGGIUNGONO LE DIFFICOLTA' SEMPRE MENO DISSIMULATE DALLA FRANCIA, COM'E' POSSIBILE CHE L'EURO CONTINUA A RIVALUTARSI? CHI LO TIRA SU? LA RISPOSTA E' SEMPLICE: man mano che i paesi entrano in crisi il loro peso sulla moneta unica si riduce sensibilmente e l'EURO finisce con il rappresentare sempre più fedelmente il PESO CRESCENTE DELLE ECONOMIE FORTI, GERMANIA IN TESTA ! Dal 2002, anno in cui è iniziata la sciagurata avventura della moneta UNICA l'andamento dell'EURO è stato caratterizzato da una forte svalutazione che portò il cambio al livello di 0,86 rispetto al DOLLARO. Probabilmente questo è avvenuto perchè la Germania, pur con il GRAVE PROBLEMA della integrazione della GERMANIA est, entrava nell'area EURO con un MARCO troppo sopravvalutato che non rappresentava le condizioni dell'intero paese: passando all'EURO la GERMANIA ha beneficiato della svalutazione dell'EURO grazie all'annacquamento della sua moneta nazionale con le economie deboli del mediterraneo! Questo fatto ha STRAFAVORITO le esportazioni tedesche che in breve è riuscita a riequilibrare l'economia interna e si è trovata a spingere sempre più in alto la moneta unica! Da parte dell'ITALIA la falsa partenza dell'EURO è stata decantata come la cura miracolosa che ci AVEVA PERMESSO DI COMPRIMERE L'INFLAZIONE INTERNA ED IL PESO DEGLI INTERESSI SUL DEBITO PUBBLICO! Ma oggi CON un EURO che tendenzialmente sta PER SUPERARE QUOTA 1,38 sul dollaro SI CHIUDE ANCHE IL RUBINETTO DELLE ESPORTAZIONI E IL PAESE SI AVVIA ALLA CATASTROFE FINALE!
  • vito asaro 3 anni fa
    oggi la delegazione italiana và a parlare con putin.ahahahah ma chi ci stiamo mandando?putin li farà entrare?va be un lato positivo c'è:putin si accorgerà subito che non vale la pena prendersela con l'italia.
  • Rosa Anna 3 anni fa
    All'inizio mi battevo per salvare qualche albero, poi per salvare la foresta brasiliana ora ho capito che mi batto per salvare l'umanità. Chico Mendez Evitare la pubblicità sul post audio visivo Peggio della Rai. Beppe cribbio
  • vito asaro 3 anni fa
    i tedeschi sono incorreggibili.non imparano mai.angela merkel ha detto di non essere più sicura che putin abbia contatto con la realtà.angela attenta,i russi ve li hanno già suonate di santa ragione.cosa credi?che siano gli italiani a cui puoi pisciare addosso?i russi non ci pensano due volte ad impalarti.
  • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
    Ringraziamo Eugenio Benetazzo : OK !! Ma quello Che ha detto Lo sapevamo già , non siamo mica scemi . I Poteri forti che comandano l'Italia ( la Grecia , la Spagna , ecc. ) tramite i Loro " camerieri " ministri politici di professione , ormai non hanno più opposizione . L'unico movimento Che gli potrà creare qualche problema è il Movimento 5 Stelle e alcuni Movimenti minori Anti-Europeisti . Infatti faranno subito una Legge Elettorale ad hoc per le elezioni Nazionali Italiane che con il premio di maggioranza e con i Decreti Legge emarginerà ,di fatto, tutta l'opposizione . Per quanto riguarda invece le Elezioni Europee , per ora non hanno paura perchè l'unico Movimento consistente è quello Italiano , gli Altri delle altre Nazioni sono molto più piccoli , disorganizzati e disgregati.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      PER LA CRONACA, BENETAZZO FU, SE NON IL PRIMO, TRA I PRIMI A DIRLO, E LO DICE SIN DA QUANDO SIAMO ENTRATI IN UE, SCRIVENDO PURE UN LIBRO PROFETICO SULL'ARGOMENTO, PREVEDENDO TUTTI I DISASTRI CHE NOI OGGI VIVIAMO.
  • Federico Luciani 3 anni fa
    Un successo del Movimento 5 Stelle è certamente temuto, perchè si sa che la sua base è contraria all'euro e alle regole antidemocratiche (nel senso più netto del termine) della UE. Mi sarebbe piaciuto, e l'ho detto più volte, che lo fosse ancor di più, con una CHIARA presa di posizione del M5S contro l'euro e PER l'USCITA DALL'UE, senza se e senza ma, stante che allo stato delle cose un referendum NON E' FATTIBILE IN ITALIA per le note regole costituzionali. I 7 punti per l'europa sono, purtroppo, poco più che aria fritta. Certamente non bisogna spaventare gli elettori, ma neanche far finta che si possa restare nell'unione europea e recuperare sovranità. Comunque, forza M5S, certo. Ma farsi soffiare un punto simile dalla Lega è assurdo.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. http://static1.wikia.nocookie.net/__cb20090704143145/nonciclopedia/images/a/a1/Sacco_in_testa.jpg non allertate l'antiterrorismo est solamente un elettore del piddi in giro per l'italia... :))
  • bruno.bassi.ex.iscritto e dissenziente ovvero dissidente aggratis 3 anni fa
    ricordare gli errori del passato... tutte le volte e dico proprio tutte le volte che gli italiani hanno avuto a che fare coi tedeschi negli ultimi mille anni .....poco importa se nemicio alleati.... è andata sempre di merda per gli italiani..... ricordarlo non farebbe male!
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    I tre stati europei più importanti, Francia Inghilterra e Germania NON sono mai stati per un'Europa Politicamente unita. La Francia, impedita, culturalmente e sociologicamente, dalla sua "grandeur"; l'Inghilterra dalla finanza e dal suo "indissolubile" rapporto con gli USA; la Germania dalla sua industria, dal suo "purismo" etico. Solo la funzione monetaria dell'Euro, finchè c'è stata, ha consentito una "parvenza" d'unione che ora viene svelata come tale. Cari finazieri, banchieri e ladri di futuro il M5S genererà gli Uomini e le Donne d'Europa così nasceranno finalmente gli Stati Uniyi d'Europa: ma la RUSSIA e gli USA lo permetteranno ?
  • vito asaro 3 anni fa
    poichè penso che il nostro presidente del consiglio dovrà occuparsi di ucraina,bisogna che,noi cittadini,lo aiutiamo.comincio io:allora,renzi,ascolta bene.l'ucraina è un grande stato situato tra russia,polonia,ungheria,bielorussia,slovacchia,moldavia.......come?non sai cosa sono bielorussia e slovacchia?va be,ci rinuncio.
    • epe pepe 3 anni fa
      ops.. Russia.. :)
    • epe pepe 3 anni fa
      Mandi Vito. Aspetta, magari ci legge. Ti aiuto io. Gli ucraini si sono sempre sentiti parte della Grande Madre Patria Russa. Anche dopo l'indipendenza. :)
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. il nuovo che avanza.. ""Gentile, l’imbarazzo dei ministri: Lupi e colleghi se la danno a gambe"" http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/03/03/gentile-limbarazzo-dei-ministri-lupi-e-colleghi-se-danno-a-gambe/268182/ matteuccio!!!! dimettiti e restituisci i due euretti!!!
  • bruno.bassi.ex.iscritto e dissenziente ovvero dissidente aggratis 3 anni fa
    c'era mica bisogno di benettazzo per capire queste cose..... chiunque ha un minimo di buon senso capisce che certi personaggi hanno interesse di fre dell'italia uno zerbino.... siamo nello stato di quello che batte la testa contro il muro e poi si lamenta perché gli duole il capo ma continua a perseverare.... stranieri a casa loro se non sanno rendersi utili per l'italia e gli italiani... merci di importazione fatte passare solo se non esiste un equipollente italiano.... moneta nazionale..... riduzione delle spese inutili....tassa di soggiorno di 15 euro al mese fissi per ciascun straniero anche comunitario che soggiorna da noi...chi non paga espulso a vita. talmente facile che lo capirebbe anche un bambino....sempre che non sia stato sottoposto al lavaggio del cervello sinistro che comincia dall'asilo e finisce all'università.
  • Sari R. Utente certificato 3 anni fa
    Noooo, Benetazzo no vi scongiuro. **** "Beppe Grillo condannato a 4 mesi per violazione di sigillo inconsapevole." SERIAMENTE? Per quel sigillo? Il sigillo della "polenta"? Incappai per caso su questo video: http://www.youtube.com/watch?v=yhOGzmbINJ0 Bèh, vedi di rimanere calmo. :) E continua la la battaglia legale no?
  • Umberto Fiordispino Utente certificato 3 anni fa
    Io penso che non sia proprio così. Penso che il bomba sia un altro mezzo per rintuzzare il gradimento e portare a termine la strategia dell'annientamento economico. Voglio dire che "LORO" non stanno facendo tutto questo per la paura delle europee, ma lo stanno facendo per arrivarci avendo finito, o quasi "lo sporco lavoro" della schiavizzazione economica. Il target è rappresentato dall'oro della banca. Lo raggiungeranno attraverso un prelievo coatto dai conti correnti. Ovviamente dopo che i loro "compari" interni al sistema italiano avranno messo al sicuro il gruzzolo. Conclusione: dopo le europee, se il M5S non si afferma, effettueranno un prelievo coatto dai conti correnti con un perentorio "ce lo chiede l'europa". Dopodiché chi vorrà lavorare dovrà adeguarsi alle "loro" condizioni. Niente più redditi, niente più risparmi, niente più contanti né lavoro. Saranno i padroni. L'unico modo per evitarlo è conseguire un risultato stupefacente alle europee. La lotta è questa. A mio modesto parere.
    • liuzzi.nicola 3 anni fa
      SONO PERFETTAMENTE D'ACCORDO BRAVO. SE PERDIAMO ALZERANNO TUTTI LA VOCE PER UN EUROPA SOLIDALE.TANTO HANNO SPOLPATO TUTTO.CIAO NICOLA
  • Massimo Vannucci 3 anni fa
    Non ci sono soluzioni: OCCORRE USCIRE DALL'EUROPA PRIMA POSSIBILE
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Dobbiamo riprenderci la nostra autonomia, bella o brutta buona o cattiva, ma saremo noi il nostro destino, sono tutte stronzate le affermazioni che fanno gli economisti, ragionano con i mumeri ma i numeri sono inerti è l'uomo che vive non sono i numeri che sfamano l'uomo è il cibo, il lavoro i sentimenti e l'umanità che è in esso.
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest (Bomba! E la legge elettorale?) 007 CANTI DI PRIMAVERA Ucraina: Francia e l’Inghilterra via dal G8 Renzi: una violazione inacettabile Italia: contraria a blocco G8 ---------------------------------- Teo. Teoo. La cartella è quella blu con scritto Ledeen. Dentro c'è la lista della spesa. ... e dai che tuitta... :( Non quella... azzurra... Teooo... :( .
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    EVVVVVAAAAIIIIIIIIIII VINCIAMONOI!!!!
  • Gabriele B. Utente certificato 3 anni fa
    ...a volte a pensar male...vista la paura dell'establishment europeo che nuove forze non allineate possano destabilizzare il potere finanziario mi è venuto in mente che solo in caso di guerra possono essere spostate le elezioni.... vuoi che questi per paura si autoricandidano per 5 anni calcando a puntino il disagio in Ucraina?....spero sia fantapolitica....vinciamonoi
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    Per fare l'Europa ci vuole il M5S. Caro Putin.... ti prego puoi annettere alla Russia (magari con degli pseudo-referundum) oltre l'Ucraina, ovviamente dopo aver annesso la sua regione più importante, cioà la Crimea, anche l'Estonia la Lettonia la Lituania la Bielorussia la Merkel e Arcore ? (così impara la cancelliera a fare tutto da sola...)
  • Massimo Consolino Utente certificato 3 anni fa
    Eccellente testimonianza che tutti dovrebbero leggere. Grazie Eugenio!
  • Matteo Simone 3 anni fa
    ed ecco spiegato il perchè dei 4 mesi di condanna a beppe grillo...
  • Marco16 F. Utente certificato 3 anni fa
    Perchè Renzie è stato messo a capo del Paese in fretta e furia? Non perchè Letta fosse peggio, ma perchè Letta era lento. Renzie si deve sbrigare, fare due o tre pseudo-riforme che verranno vendute come la panacea per tutti i mali e poi si potrà andare alle elezioni europee con più tranquillità. Questo è il piano di Bruxelles. Il Movimento 25% (almeno) più la lega (5%), rappresentano 1/3 della polpolazione che è potenzialmente contro la moneta unica. Se si riesce a far passare un referendum anti-euro, secondo voi, con l'aria che tira, l'euro vince o perde?
  • spuseta 3 anni fa
    Sembra evidente con la cocatenazione dei fatti esposta, che sia proprio cosi', è per questo che il movimento deve darsi da fare per evidenziare tali progetti che ci escludono. Vanno fatte delle "cose" eclatanti che ci pongano in rilievo anche davanti ai "TIFOSI" e agli ignoranti.
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Cari giornalisti che leggete questo blog, lo sapete che il grado di insofferenza, di cattiveria, di rancore, di falsità,di rabbia e mistificazione che il 99% della stampa e della televisione italiana prova nei confronti del Movimento 5 Stelle sta raggiungendo vette difficili da immaginare per una nazione che si vanta di far parte delle Democrazie occidentali? Sinceramente non pensavo si riuscisse ad arrivare a questi livelli. E' mortificante per Beppe, per Gianroberto e per i nostri meravigliosi ragazzi che ci rappresentano in Parlamento. Spero che trovino la forza di continuare. Ma una cosa mi chiedo. Ma per i quasi 9 milioni di persone che non più tardi di dodici mesi fa hanno dato fiducia a questo Movimento, è normale tutto questo? E' normale farsi dare dell' "inconsapevole fascista", dell' "antidemocratico", del "filo-nazista", del "potenziale stupratore" e ora dell' "indemoniato"? Va bene così? E' in gioco il futuro nostro e dei nostri figli e voi subite senza colpo proferire? TRA TRE MESI CON LE ELEZIONI EUROPEE LO CAPIREMO! P.s.: Chi state difendendo, cari giornalisti....chi?....i vostri privilegi? I vostri datori di lavoro? Le lobby di potere? Perchè non vi mettete dalla parte dei cittadini? Perchè non spiegate al popolo cos'è il FISCAL COMPACT e cosa implicherà il PAREGGIO DI BILANCIO? Perchè non spiegate al popolo cos'è il MES? Che tristezza.
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Hai ragione, lo sanno anche loro, che scrivono boiate, ma sono pagati dall'editore... che a sua volta prende...,pensa quanti poliziotti dsmessa la divisa dopo aver scortato un pezzo di m..., sognano di avergli..., e non parlo dei scemi quelli sono un'altra cosa. Per fortuna ancora non ci hanno inserito il il micricips.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    PASSAPAROLA - IL BOOM DELLA UE DI MAGGIO A part er vid che gni tant salt ( se poteva fa un pelino mejo), concordo con l'analisi di Eugenio. Hanno un serio problema, in Italia come nel resto d'Europa, i movimenti "non allineati" all' Euro crescono. Sono movimenti spontanei e con idee semplici, la gente li sostiene perchè si occupano delle persone e non dei mercati. Movimenti che pensano prima alla persona e poi allo spread, prima alle cose concrete e poi alle banche. Gente che s'è stufata di vedere aiuti alla Grecia mischiati con l'acquisto di armamenti. L'era moderna ci permette di sapere in tempo reale quello che accade nell'altro emisfero, figuriamoci in Europa! E quello che la gente vede in Europa, è uno strapotere della BCE su tutti gli Stati che sono nella moneta unica chiamata Euro! Prima un Trattato Internazionale lo conoscevano solo i firmatari e pochi altri, oggi è in rete! Oggi milioni di cittadini europei che soffrono delle stesse pene, degli stessi disagi, causati dalla gestione di una moneta unica che anzichè essere dei governi centrali è di un organismo privato, oggi, possono unirsi e mettere piede nei centri di potere! Trattati che vedono l'obbligo di "consumare" prodotti esteri, nonostante si abbiano in casa, possono essere riconsiderati stando lì dentro! Siamo in crescita per le Europee, chiedevi come mai tutto lo Tsunami Tour è stato seguito dalla TV estere, chiedetevi se conoscono di più Beppe Grillo o Renzie detto Matteo? Concordo ancora con Benatazzo, la spinta a Letta è arrivata per quello, con quel consenso il buon Enrico non aveva speranze, allora subito la carta Renzie! Se vinciamo le Europee sono caxxi loro, e questo loro lo sanno! Arrivederci e grazie. Nando da Roma.
    • Gabriele Alfano (gabriele alfano) Utente certificato 3 anni fa
      movimenti spontanei? benetazzo infila qualche fatto accaduto in poche settimane e dice che è un piano. tanti movimenti euroscettici fioriscono in pochi anni e questo non è un piano?
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    E' vero, lo pensiamo in molti che è stata una strana concatenazione di eventi . Partirei dal fatto che Letta puntava ad avere un ruolo in Europa, sia con la presidenza di turno che, forse, con la candidatura alla presidenza della Commissione. Letta, infatti, ha fatto il gior delle capitali del mondo in pochi mesi per ritagliarsi un'immagine internazionale. Improvvisamente,invece, in pochissimi giorni accade che i renziani fanno una giravolta a 180 gradi e sfiduciano Letta, il Pd entra nel partito socialista europeo , Renzi forma un nuovo governo in fretta e furia . Il partito socialista europeo, come da programma, si riunisce proprio a Roma , insieme al nuovo membro Pd italiano rappresentato da Renzi,e candida il tedesco Martin Shulz ( attuale presidente del Parlamento europeo ) alla carica di Presidente della Commissione UE . Era questo il vero obiettivo ? Perlomeno anche questo,a me pare evidente
  • stefanodd 3 anni fa
    Questa è la vera sfida epocale, tutti coloro che non ne possono più dell'Euro e delle conseguenze catastrofiche che esso ha portato all'economia Italiana e vogliono assolutamente cambiare, devono votare convintamente o meno il M5S , tutto il resto è "fuffa". Altrimenti tutti zitti e pedalare!
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Ma stando "al si dice" la maggior parte della gente vede l'euro un disastro e vuole ritornare alla lira, ma dietro c'è un sentimento di fare senza l'europa, la sente opprimente, la sente "straniera e impicciona".
  • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa
    I mafiosi al governo e Beppe Grillo condannato! Come diceva Ron, ...e' l'italia che va.....
  • danilo m. Utente certificato 3 anni fa
    Guarda Beppe, non ci voleva una "scienziato" come Benetazzo per capirlo! Vinciamo noi !!!
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    ci pensa Putin...questi pensavano di seminare zizzagnia in tutto il mondo la troika-fmi-bce-fed...strumenti per mettere sotto schiavitù la gente...l'avevo pronosticato già da quando i RUSSi sono stati fregati a Cipro..con il default delle banche..stavolta volevano fregarli con l'ucraina..con la scusa dell'ingresso in europa di altri 44 milioni di schiavi..ora le borse sono tutte i caduta libera...cambio eur/usd 1,38..petrolio a 102 $ barile..debito pubblico italicum a 132,6%...senza contare l'aumento delle accise e delle tasse...Marino che affoga nei debiti e "batte cassa" al governo...siamo un po' FALLITI....ma non lo dite..!
  • Gabriele Alfano (gabriele alfano) Utente certificato 3 anni fa
    ...effettivamente anche a me sembra che il m5s sia la minaccia descritta da benetazzo e noto che dall'entrata in parlamento in qua grillo abbia molto a cuore le europee più che qualsiasi altro confronto elettorale (in sardegna ha preferito "passare la mano", addirittura) locale. da qualche tempo penso che questo fosse l'obiettivo principale di grillo, ma lo è sicuramente adesso. cosa ne pensano i poteri sovranazionali, anche non europei, di cui parla benetazzo? gli piace un m5s tanto euroscettico?
  • romeo d. Utente certificato 3 anni fa
    oggi è una bella giornata, speriamo che il movimento vinca sempre
  • Diego M. Utente certificato 3 anni fa
    C'è tanta gente che come me non vede l'ora di votare per il M5S. A giugno non rideranno più..
  • romeo d. Utente certificato 3 anni fa
    Ciao a tutti
  • beppe brillo 3 anni fa
    Magari!!! se l'obiettivo fosse arrivare in 8 anni agli stati uniti d'europa, lo sottoscriverei immediatamente!
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Ne dubito, infatti hanno creato solo la moneta unica con scopi diversi da quello che noi pensavamo. L'europa come la vediamo adesso crollerà per i presupposti che ogni nazione componente di essa è diversa una dall'altra, per storia e coltura e lingue usi e costumi. Amanti della loro indipendenza e nazionalità questi sono i popoli, nella loro peculiarità. Forzare questa realtà vuol dire opressione, dittatura, tutto ciò che la storia a patito nei secoli. I popoli sono carne sentimenti amore gioia e dolori, sono una cosa viva, non materia inerte come l'economia.
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Eh sì! in effetti si sente odore di attacco proditorio alle spalle del movimento 5 stelle e le ultime defezioni dei 6 fra deputati e senatori è un indizio molto chiaro; a cui si sta aggiungendo la polemica strumentale dei gruppi di attivisti siciliani che parlano di divisione insanabile. E guarda caso anche a livello locale si sente parlare di dissidenti ed ortodossi... Le elezioni europee fanno davvero una paura enorme! Staremo a vedere!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    io credo che il M5S prenderà il 50 x cento e poi si voterà in Italia e sarà l'inizio della rinascita!!!
  • Simone90 P. Utente certificato 3 anni fa
    Benetazzo? Noooooooooooo per favore, no! Intervistare Claudio Borghi non era meglio?
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Riassumendo, le promesse di matteuccio sono: Entro febbraio: leggi elettorale OFF causa pizzini e impegni a Treviso BOCCALONE Entro marzo : riforma del lavoro. Entro aprile :riforma sulla pubblica amministrazione. Entro maggio :riforma fiscale. matteù non dimenticarlo... per la seconda mancano 28 giorni, datti da ffare!!! paoloest21 22.02.14 14:15|
  • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
    Mister Bean sarebbe la carta vincente? combinata male st'Europa.
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      No, lui e solo l'utile idiota, chi decide sta dietro di lui, è stato messo li per fare apparire le cose diverse da come erano prima, ma nella sostanza esse rimangono tali, nulla cambierà con lui il governo recita un copione scritto da altri.
  • Mario Amabile Utente certificato 3 anni fa
    Il Blog ha ospitato Benetazzo più volte, non che mi dispiaccia, ma il tono è molto complottista. E alcune supposizioni per quanto realistiche, rimangono supposizioni. A me piacerebbe vedere ospite sul Blog, Gennaro Zezza, che, con tutto il rispetto per Benetazzo, è un vero economista.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      BENETAZZO PARLA MALE DELL'EUROZONA DA ALMENO 14 ANNI. GLI ALTRI ECONOMISTI, LA MAGGIOR PARTE E AD ECCEZIONE DI BARNARD, SONO DIVENTATI ANTI-EURO SOLO DI RECENTE.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus