Candidature online per le regionali in Calabria e Emilia Romagna

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
candidature_regionali.jpg

Il MoVimento 5 Stelle parteciperà alle elezioni per il rinnovo dei consigli regionali di Calabria e Emilia Romagna che si svolgeranno rispettivamente nel mese di ottobre e in quello di novembre. I candidati consiglieri e i candidati presidente verranno votati online dagli iscritti certificati M5S delle due regioni aventi diritto di voto.
Oggi inizia la raccolta delle candidature. Gli iscritti certificati (con iscrizione prima del 31 dicembre 2013 e residenza in una delle due regioni) aventi i requisiti possono inviare la loro candidatura premendo "Si, mi candido" all'interno della pagina "Modifica il mio profilo" accessibile una volta loggati al portale del MoVimento 5 Stelle. E' possibile inviare le candidature fino alla mezzanotte di domani 11 settembre. Da subito dopo essersi candidati e fino a sabato 13 sarà possibile inserire il proprio video di presentazione e le altre informazioni di presentazione pubblica della propria candidatura. Si diffidano gli eletti del M5S a qualunque carica di fare campagna elettorale per singoli candidati. Verranno censurate inoltre eventuali iniziative di voto di scambio.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Francesco P. Utente certificato 3 anni fa
    Condivido in pieno il commento di Antonio D.: "Domanda:qual è il problema organizzativo così insormontabile per il quale bisogna votare in poche ore in una unica data?Ma cosa pensate che siamo tutti degli sfigati attaccati al pc dalla mattina alla sera??" - E' fortemente penalizzante soprattutto per chi lavora. Al Sud si lavora la terra anche dopo il tramonto (per dirne una...)e con questi tempi stretti di votazione è difficile votare in tempo. 36 ore potrebbe essere il giusto tempo. Saluti
  • Antonio D. Utente certificato 3 anni fa
    Domanda:qual è il problema organizzativo così insormontabile per il quale bisogna votare in poche ore in una unica data?Ma cosa pensate che siamo tutti degli sfigati attaccati al pc dalla mattina alla sera??
  • carmen a. Utente certificato 3 anni fa
    http://youtu.be/hqfocybXBo8 Sono Candidata alle Regionali per la Calabria...guardate il video e date la vostra opinione...grazie :)
  • carmen a. Utente certificato 3 anni fa
    http://youtu.be/hqfocybXBo8
  • Antonio D. Utente certificato 3 anni fa
    Incrocio le dita,spero la scelta cada su una persona preparata,dai nervi saldi,che abbia tempo da dedicare alla causa, che sia sagace e astuta e convinta della causa del Movimento.Mi auguro che in occasione dell'elezione alla Presidenza della Regione ER si "presenti" un nuovo approccio del M5 con i media....è importante il rapporto con il mondo della Comunicazione,volenti o nolenti,meglio "utilizzarla" con intelligenza pro M5 piuttosto che "ignorarla" come non ci fosse..non siamo quaccheri,ma dei rivoluzionari illuminati!!!!
  • Notizie informatiche Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • marilina capano Utente certificato 3 anni fa
    Entro il 31.12.13 Non avremmo dovuto allargare così tanto...vista la situazione delicata e il grande rischio infiltrazioni varie avrei preferito iscritti non dopo il 12.12.11!
    • alessandro trono 3 anni fa
      vabbè che l'anzianità fa grado......ma non è perché si è anziani di servizio si è "marchesi del grillo" Il requisito temporale stabilito secondo me è perfetto ed andrebbe esteso a tutte le regioni che saranno chiamate al voto nel 2015
  • alberto p. Utente certificato 3 anni fa
    salve a tutti io vorrei chiedere quando sarà possibile anche a quelli che si sono iscritti dopo il 31 dicembre di poter accedere al sistema operativo e diventare cosi' utili alla causa grazie
  • aldo taliento 3 anni fa
    così piace il. M5S disciplina e. onestà grazie. per. Questo !!!!!
  • Benito Umberto argento Utente certificato 3 anni fa
    Spero che la selezione per la candidatura alla Regione non porti a candidati che poi abbiano difficoltà a discutere fra loro come accade con alcuni al governo, cerchiamo di evitare di mandare gente che sia in rissa prima, in modo che non li troviamo a litigare anche dopo. Potete anche ridere su questa battuta! Ma la prenderei sul serio se vogliamo evitare il dopo che conosciamo.Trovo la selezione dei candidati che non va in questa direzione. Forse qualcosa andrebbe rivisto per evitarlo.
  • niko d. Utente certificato 3 anni fa
    So che son fuori tema ... ma secondo me non bisognerebbe partecipare alle votazioni provinciali. IL M5S VUOLE LA TOTALE ABOLIZIONE!! SE FINORA NON SI E' MAI PARTECIPATO, E' GIUSTO NON FARLO ANCHE ORA!!!!
  • Tommaso B 3 anni fa
    Proposta per il candidato presidente. Il M5S potrebbe prende l'occasione di queste regionali per un piccolo ma significativo cambiamento, ovvero esprimere un candidato a presidente scelto dagli iscritti tra personalità importanti della società civile come avvenuto per le Presidenziali. La personalità dovrebbe ovviamente aderire ai principi fondanti del M5S, ma in cambio offrirebbe maggiori possibilità di successo.
    • Benito Umberto argento Utente certificato 3 anni fa
      Il proverbio die: prevenire meglio che curare. Spero che la selezione per la candidatura alla Regione non porti a candidati che poi abbiano difficoltà a discutere fra loro come accade con alcuni al governo, cerchiamo di evitare di mandare gente che sia in rissa prima, in modo che non li troviamo a litigare anche dopo. Potete anche ridere su questa battuta! Ma la prenderei sul serio se vogliamo evitare il dopo che conosciamo.Trovo la selezione dei candidati che non va in questa direzione. Forse qualcosa andrebbe rivisto per evitarlo.
  • Maria Gabriella Militerno Utente certificato 3 anni fa
    Ripetiamo Allo staff del M5S Candidature online per la Regione Calabria. L’attivista Maria Gabriella Militerno del Meetup M5S SGF ha segnalato che pur avendo tutti i requisiti con l’iscrizione certificata al M5S molto prima del 31-12-2013, non ha ricevuto alcuna e-mail né tantomeno sulla pagina del suo profilo, dopo aver fatto il login, compare la finestra con l’opzione “Si, mi candido”. Qualcuno potrebbe darci spiegazioni, o è il sistema che non funziona? Attendiamo qualche risposta! Grazie Meetup M5S San Giovanni in Fiore Cosenza Calabria
  • Oingo Bongo 3 anni fa
    Colaninno la smettesse di dire che Grillo non ha contribuito col governo, che sbraita, che offende ecc. ecc. , sempre la solita solfa che butta il fango sul M5S per pararsi la faccia dalla loro proverbiale ed innata ipocrisia. Lo chiedessero al loro capo perchè Grillo si rifiuta di collaborare con questa gente del PDMENOELLE.
  • LUIGI MANZONI Utente certificato 3 anni fa
    CI VOGLIONO PIU' CARCERI CIAO
  • Laurino Rubino Utente certificato 3 anni fa
    ma scusa Beppe, sul sito del Movimento non appare nessuna scritta " Si mi candido"....come mai? ho seguito le indicazioni dal tuo blog, sono certificato da tempo, ma non vedo nulla di quanto tu hai scritto. Volevo dare la disponibilità per la candidatura alla Regione Emilia Romagna dove sono residente. Grazie
  • Maria Gabriella Militerno Utente certificato 3 anni fa
    Candidature online per la Regione Calabria. L’attivista Maria Gabriella Militerno del Meetup M5S SGF ha segnalato che pur avendo tutti i requisiti con l’iscrizione certificata al M5S molto prima del 31-12-2013, non ha ricevuto alcuna e-mail né tantomeno sulla pagina del suo profilo, dopo aver fatto il login, compare la finestra con l’opzione “Si, mi candido”. Qualcuno potrebbe darci spiegazioni, o è il sistema che non funziona? Attendiamo qualche risposta! Grazie Meetup M5S San Giovanni in Fiore Cosenza Calabria
  • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
    Molto contento di arrivare a questo punto , in calabria si stanno facendo passi avanti la lotta per poter arrivare al palazzo regionale è molto dura perchè sappiamo contro chi dobbiamo "combattere".Il senso del mio post vuole essere che da adesso fino al 23 novembre se questa sarà la data delle votazioni in calabria voglio che i nostri "portavoce"dovranno remare come una squadra nella stessa direzione perchè l'intento è uno solo riprenderci la CALABRIA.forza M5S io ci credo.
    • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
      antonello c , complimenti per aver lo stesso mio account sul blog .. posso chiederti se sei calabrese ?
  • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
    Ottimi passi in avanti , un gran in bocca al lupo per i cittadini Calabresi e Emiliani ! A noi ora resta da rivalutare le nostre Regionali , alle quali non abbiamo potuto partecipare .. I proposti per Circoscrizione sono stati gli accompagnati da portavoce e( portaborse ) , sono andati esattamente contro questi principi di giusta partecipazione appena enunciati .. Ci stiamo attivando sul territorio per incontrarci e redigere un documento condiviso che riportera' le esclusioni e le prevaricazioni messe in atto .. Per il resto sono sempre piu' convinto che il nostro M5s sia l'unica speranza per il Paese !
  • serafino salerno Utente certificato 3 anni fa
    pare che sia ufficiale, in calabria le elezioni regionali si svolgeranno il 23 novembre. A comunicarlo la Presidente facente funzione Antonella Stasi. - ora si richiede il massimo impegno e portare avanti il movimento.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Speriamo che vada bene ! Mi raccomando , controlliamo tutto e bene , se no ci fregano un'altra volta ! Un suggerimento : perchè non promettiamo 800 euro a chi guadagna dai 50mila euro all'anno ai centomila ?
  • alfonsina p. Utente certificato 3 anni fa
    Cari concittadini dei votati, in queste regioni, per favore,voi che li conoscete personalmente, se c'è qualche infiltrato, qualcuno che fa brogli, segnalatelo subito, sul blog, perché gli iscritti possono giudicare in base al video, ma se uno è un venditore di pentole come renzi, ti fa fesso, quindi OCCHIO.
  • Mauro Salerno 3 anni fa
    Il voto ON LINE dei candidati è un'ottima cosa. Evita che gli infiltrati possano arrivare ad essere eletti. Lo staff controlla nomi,cognomi,pendenze, iscrizioni ai partiti. Come farebbe un attivista a sapere i le cose personali di un altro attivista? I mafiosi che sul territorio calabrese non mancano, se non ci fosse il voto ON LINE, si metterebbero subito d'accordo su chi votare come e perchè. Avanti Movimento 5 Stelle!
  • alvise fossa 3 anni fa
    AVANTI COSI' 5 STELLE E NON MOLLIAMO MAI
  • giovanni tessarolo Utente certificato 3 anni fa
    Metodo di Merda gia tutti i poltronari gli infiltrati i voltagabbana della peggior specie e gli attivisti da dietro un pc e nulla di concreto sul territorio gioiscono pregustandosi una poltrona regionale per poi tenersi i soldi CLAP CLAP CLAP CONTINUATE COSI VERSO LA CATASTROFE M5S sara una meteora della politica tempo al tempo e lo dico da attivista concreto nel movimento praticamente fin dalla nascita
    • giovanni tessarolo Utente certificato 3 anni fa
      Sicilman vai su facebook cerca il mio profilo mi trovi E VEDI QUANTO SONO TROLL è ora di finirla di dare del troll a tutti coloro che sono critici nei confronti delle lacune evidenti del Movimento 5 Stelle i troll sono coloro che negano l evidenza nnon chi la mette in luce che sia chiaro, questo metodo andava bene quando sei basso nei sondaggi e anon quando hai percentuali a 2 cifre in questo caso è da irresponsabili e basta
    • giovanni tessarolo Utente certificato 3 anni fa
      Metodo usato in friuli per le regionali ogni provincia sceglieva i candidati anche in base al merito alla competenza ecc ecc alle europee era pieno di curriculum falsi non avendo la conoscenza delle persone i trucchi sono al ordine del giorno e le cordate pure e quando sono nel listino non li ppuoi piu togliere piaccia o non piaccia questo metodo farà entrare poltronari voltagabbana e chi piu ne ha piu ne metta ma non persone che faranno gli interessi dei cittadini PIACCIA O NON PIACCIA
    • Daniele C. Utente certificato 3 anni fa
      giovanni,se hai un metodo migliore,facci sapere.
    • Guido G. Utente certificato 3 anni fa
      Secondo te quale è il metodo non di merda? In Sicilia abbiamo votato con lo stesso metodo che oggi viene riproposto, sinceramente abbiamo mandato ragazzi che d'anno l'anima, prima di votarli ho letto tutti i curriculum, in famiglia abbiamo scelto ragazzi che oggi hanno i titoli, con la maggior parte ci si sente via facoobok, relazionano la giornata cosa che prima non era mai successo. Se Tu hai i titoli iscriviti metti il tuo curriculum a disposizione di tutti ma sta attendo che come dice Grillo alla rete non puoi mentire, io la maggior parte degli eletti all'ARS Sicilia li conoscevo tu fatti conoscere e vedrai che se corrispondi a quello che dici potresti essere scelto nella tua regione. Ho un dubbio mi sa che sei un troll se non lo sei dai modo di scoprirlo.
  • claudio mondini 3 anni fa
    Salve, gradirei saper dove ho sbagliato, non vedo i miei post,essendo iscritto e certificato e avendo la possibilità di candidarmi per la regione EMILIA ROMAGNA, io non mi candiderò, ma ho anche aggiunto che si può vincere vista l'attuale difficoltà del partito egemone in regione , BASTA TROVARE una figura di spicco da mettere come candidato presidente regionale ,io ne ho una VINCENTE SICURA , a patto che si impegni a far diventare la regione laboratorio del programma del M5S : emiliano doc, vien fuori da quei nomi proposti come PRESIDENTE della REPUBBLICA ; saluti si può e si deve vincere
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    In bocca al lupo signori
  • Marco C. 3 anni fa
    Ragazzi ma possono candidarsi anche coloro che ricoprono la carica di Consigliere Comunale?
    • claudio mondini 3 anni fa
      se sei incarica no, se invece la carica è scaduta e hai fatto una sola sì
  • EUGENIO GIRELLI BRUNI 3 anni fa
    Chiarissimo Beppe Grillo, Il Veneto andrà probabilmente a votare per le Regionali in Marzo 2015 ed a questo riguardo si sono già tenute n.2 Assemblee Regionali (il 20.7.14 ed il 31.8.14). In queste Assemblee, costituite da tutti attivisti (circa 190 in ambedue le occasioni), si è manifestata una forte ed evidente volontà perché siano le Assemblee Locali ad eleggere i Candidati e solo questi dovrebbero essere poi votati definitivamente da tutti gli iscritti al Blog. In questo senso, similmente alle Votazioni Amministrative Comunali, la responsabilità politica sarebbe chiaramente individuata e ci si sottrarrebbe a spiacevoli ed incontrollabili comportamenti negativi come, purtroppo, sperimentati nel caso delle scorse votazione Europee. In dette Assemblee vi furono votazioni che a stragrande maggioranza sostennero tale responsabilizzazione politica delle Assemblee Locali. Successivamente, a livello Provinciale, vi furono votazione e pronunciamenti nella medesima direzione da parte della Provincia di Venezia, di Vicenza e di Verona. Nelle Provincie di Venezia e di Verona si votarono anche delle Macro Aree abbastanza omogenee perché fosse più facile il lavoro di scelta dei Candidati e perché avrebbero rappresentato situazioni socio-economiche più affini. Mentre le Assemblee Locali (a vari livelli) sono in grado di "controllare" la qualità delle persone da candidare, nei confronti del metodo da Lei utilizzato precedentemente ed oggi per le Regioni Emilia e Calabria esprimo una grande sfiducia. DESIDERO PERTANTO CALDEGGIARE PRESSO DI LEI IL MANTENIMENTO DI QUESTA VOLONTÀ ESPRESSA DAGLI ATTIVISTI DELLA REGIONE VENETO: PERCEPITO COME UN CRESCENDO DI RESPONSABILITÀ E DI MATURITÀ DELLA PLATEA ATTIVA DI TUTTO IL MOVIMENTO NEL VENETO. Cordiali saluti Eugenio Girelli Bruni
  • G Muccio Utente certificato 3 anni fa
    IL video della mia candidatura in Emilia-Romagna. Prego diffondere se volete eliminare gli enormi sprechi in sanità che ci sono e che ho già denunciato nella mia vita professionale: in primis il caso Roche-Novartis sanzionato dall'Antitrust su mio esposto. Grazie https://www.youtube.com/watch?v=5SlsC3VS7HM
    • Roberto Pompei 3 anni fa
      sei giá diffidato.. Il post dice chiaro e tondo che si fa campanga elettorale per il gruppo, non per se stessi.
  • Andrea P. Utente certificato 3 anni fa
    Bello bello bello, niente amici di... o parenti di... ecc ecc
  • Daniel S. 3 anni fa
    Non basta essere onesti. La politica o è una vocazione oppure uno ci va basicamente per due motivi: 1) non sa fare un cazzo nella vita e allora si butta in politica per soldi. 2) nella vita sa gestire, ha una posizione, un reddito passivo elevato e allora si butta in politica per difendere i propri privilegi acquisiti. Fra disonesti e incapaci non saprei chi dei due sia meglio: per questo apprezzo quei pochi onesti e capaci che ci stanno provando e che sono parte del movimento.
  • Giuliao Barbieri Utente certificato 3 anni fa
    scusa l'ignoranza , ma come funziona ? Adesso chi vuole candidarsi e ne ha i requisiti si candida e poi gli iscritti che ne hanno il diritto voteranno la persona che sarà il nostro candidato alle regionali ?
    • Francesco De Marco 3 anni fa
      Viva la libertà. Siete l'orgoglio delle persone oneste e degli idealisti. Diteglio ai giornalisti come vengono scelti i candidati nel M5S, sicuramente avranno da ridire come sempre perché sanno che il M5S gli toglierà i contributi pubblici ai giornali.
  • claudio 3 anni fa
    Hi cinquestelle abbiamo un problema, dopo un buon risultato alle europee nelle ultime elezioni comunali abbiamo conquistato solo due sindaci. Nel nostro movimento c'è un chiaro problema nei criteri di selezione dei candidati con troppa gente che si candida alle elezioni al solo fine di partecipare e piazzare qualche poltrona e non certo per vincere. A livello comunale il regolameno prevede chiaramente che prima si fa la squadra possibilmente per vincere le elezioni e poi si chiede la certificazione di lista. La squadra la si fa con criteri meritocratici e di competenza anche con gente che non è iscritta al movimento e che possiede i requisiti richiesti.
    • claudio 3 anni fa
      Relativamente alle comunali,Il nostro non è un partito in cui i candidati si scelgono tra gli iscritti al movimento ma è un movimento di idee e di liberi cittadini aperto a tutti e senza alcun pregiudizio. Relativamente alle regionali, parlamentari, europee concordo con il selezionare i potenziali candidati in veste di portavoce del movimento a patto che venga attivata la famosa piattaforma del movimento in cui ci si può confrontare, discutere, pianificare ogni strategia oggi affidata a un ristretto numero di attivisti con dei risultati ad oggi ottenuti molto mediocri. Il sistema operativo è una lampante dimostrazione di quale sia il livello qualitativo delle proposte di legge che inoltriamo da oltre 12 mesi. Naturalmente sempre che si voglia vincere le elezioni e non accontentarsi di piazzarsi e contare politicamente zero.
    • Marialaura D. Utente certificato 3 anni fa
      ma se non è iscritta al Mov...probabilmente significa che non conosce il Mov. Quindi non porterà mai la voce dei cittadini (ma solo la sua). Sta ai CITTADINI INFORMATI del MOV (e sarebbe corretto e encomiabile che quelli solo simpatizzanti che non seguono il lavoro sul territorio si astenessero da votare a caso o su curricola..) votare per coloro che stimano e che conoscono bene! Questo darebbe qualche garanzia in più.
  • emanuele cirillo 3 anni fa
    Beppe ti prego La Puglia,inizia da subito in Puglia,mi tocca perche voglio cambiare la mia regione.
  • emanuele lucato 3 anni fa
    li stiamo metendo al muro perché non ano ancora fatto nulla per litalia nostra
  • oreste M, (:) Utente certificato 3 anni fa
    Ottimo tutto! Se vuoi candidarti...non occorre tanto tempo, perché o sei onesto oppure no! Il Movimento ha bisogno solo di persone oneste!
    • Conte Max 3 anni fa
      la competenza è un optional?
  • Giuseppe Nobile Utente certificato 3 anni fa
    Se è una candidatura di bandiera quella che si cerca, ce ne saranno sempre a iosa, ma senza nessuna possibilità di beccare neanche un posto di sottogoverno regionale. In sintesi, qualcuno che vale più di uno continua imperterrito a perseguire gli stessi errori: 1) il tempo tra candidature ed elezioni è troppo breve: non si possono scegliere candidati emeriti sconosciuti e mandarli allo sbaraglio ad elezioni il mese dopo. Il prossimo anno si vota anche in Campania, ma non si può fare la lista il mese prima. Per prendere i voti ed avere una speranza di governare non basta il simbolo (si è ampiamente visto!). Bisogna che i candidati si facciano conoscere, e de visu, non solo sul blog, dai cittadini che devono votarli. 2) Continua a non esistere nessun tipo di meritocrazia: la votazione online non funziona per niente e si è dimostrato ampiamente nelle elezioni europee. Candidati emeriti sconosciuti dalla stragrande maggioranza degli attivisti che ci mettono la faccia da cinque anni e più hanno preso voti a caterve per ignote ragioni entrando in lista e a volte facendosi pure eleggere. Non era questo lo spirito del M5s iniziale: una volta venivano votate le persone in base a quanto si erano distinte sul territorio in termini di presenza e di attivismo. Dalle europee in poi, invece, si sceglie la "classe dirigente" in base ai "serbatoi di voti online" (davvero credete che qualcuno si vada a leggere centinaia di curriculum in poche ore?). Questi metodi sono un enorme fallimento. Ed è un peccato che si facciano degli errori così macroscopici da parte di una forza politica che ha la testa sulle spalle e dovrebbe curare principalmente gli interessi dell'intero Paese lontano da ogni possibile lobby. Peccato. Errare humanum est, perseverare diabolicum!
    • Giuliao Barbieri Utente certificato 3 anni fa
      In linea di principio hai ragione però forse è anche colpa nostra se non ci si informa in precedenza dell'attività dei candidati .
  • milena d. Utente certificato 3 anni fa
    "Si diffidano gli eletti del M5S a qualunque carica di fare campagna elettorale per singoli candidati. Verranno censurate inoltre eventuali iniziative di voto di scambio." Musica dolcissima per le mie cinquestellate orecchie.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      assolutamente d'accordo milena!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      anche qui assolutamente d'accordo milena !!
  • Vittorio Bertola Utente certificato 3 anni fa
    Sono molto contento di leggere che "Si diffidano gli eletti del M5S a qualunque carica di fare campagna elettorale per singoli candidati.". Spero che saremo in grado di far rispettare l'indicazione e di sanzionare chi eventualmente la violasse. Vittorio Bertola Movimento 5 Stelle, Torino
    • Giuseppe Dalpasso Utente certificato 3 anni fa
      me lo auguro anch'io. Alle Europee lo schifo era palese
    • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
      ue' claudio , chi si rilegge : )!
    • claudio mondini 3 anni fa
      se non lo sai quella regola c'è da tempo,però molto stranamente è stat violata proprio da parlamentari del M5S A ROMA ,neon è stato preso nessun provvedimento disciplinare
  • stefano z. 3 anni fa
    In bocca al lupo!!!! che meraviglia qs m5s...
  • Mimmo Lomurno 3 anni fa
    Nelle regioni della Calabria e Emilia non ho conoscenza, ma in Puglia mi preme sottoliniare quanto segue: Come mai ogni volta che ci sono consultazioni vedi le poliche o le europee i candidati che vengono votati sono sempre quelli di Taranto e Lecce? questo è il dilemma?
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    in bocca al lupo a tutti!!!!avrei lasciato però qualche giorno in più per decidere se candidarsi o meno.
  • Angelo Lupia 3 anni fa
    Spero di poter votare Candidati Validi e Motivati, che lavorino con il cuore per la nostra Regione visto i prossimi tagli dei cofinanziamenti Ue dal 50% al 25% annunciati da Del Rio..Abbiamo posti invidiabili, risorse umane e ambientali infinite( l' unica nebbia che abbiamo e' quella della salsiccia sulla griglia), valorizziamo il nostro patrimonio e lavoriamo PER IL SUD...RINGRAZIO anticipatamente...Cordiali Saluti
  • PZ 3 anni fa
    COSI' SI FA! Ottimo lavoro! Niente logiche di casta, chi vuole candidarsi si candida, si vota online e uno vale uno.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus