Braccia rubate all'agricoltura /3

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

paologuzzanti.jpg

Di seguito l'articolo a firma di Paolo Guzzanti (giornalista e deputato del partito del piduista condannato in via definitiva Silvio Berlusconi) pubblicato su Il Giornale

"Mentre Vendola affoga nel suo Sel, ecco s'annuncia un altro tramonto: quello di Grillo Giuseppe detto Beppe, che affonda nel vasto mare dell'irrilevanza. Chi era costui? Comico, capopopolo, talvolta confuso con Hitler, talaltra con uno dei fratelli Marx (non l'austero Karl), ecologista, alternativista nelle energie, borghese reazionario ma anche populista plebeo, un po' razzista e un po' anche peggio, ha costruito finora il canalone che ha portato con sé tutta la lava traboccata dal vulcano della rabbia e della frustrazione italiana, ma senza trovare lo sbocco al mare di tutta quell'energia eruzionale, e così alla fine, chi se lo fila più sul teatro politico e sui giornali? Non fa più apertura di pagina. Fa piuttosto chiusura di storia.
Nelle redazioni i redattori capo stancamente si chiedono: che ha detto oggi Grillo? L'ultima? Che «Bossi è stato il più grande statista del secolo». Fa notizia? Fa notiziola. Mica per Bossi. Per il contesto di cui ormai non frega niente a nessuno. E poi che altro? «Rimettere le barriere doganali». Ma anche questa è vecchia, fritta e rifritta, con balzi e balzelli, con gli esattori del ree quelli del papa, del granduca e della Repubblica. Che effetto fa? Onestamente? Onestamente, nessuno. E l'Aventino? Grillo e i suoi pensano che sia un colle romano, il che è vero. Ma quale sarà stato il vero Aventino parlamentare? E chi lo fece e perché? Mah, siamo sul vago. Il fatto è che il grande leader che come così Mao Zedong varcò a potenti bracciate il Fiume Giallo, lui. Grillo, invece varcò lo stretto di Messina, e insomma il navigatore, il grande timoniere, il battutista teatrale, il ducesco, il vaffanculiere, il creatore di un nuovo dizionario della Crusca fatto solo di crusca, scarti, residui di rabbia, rivoli di indignazione (cerchiamo, caro Grillo, di stare anche un po' attenti alla salute), insomma lui, il fenomeno nazionale internazionale e trasnazionale, - puf! - si è miniaturizzato come Alice nel paese delle meraviglie quando mette in bocca il fungo sbagliato gigante.
Lui che faceva tremare la politica, si sta avviando ad essere un uomo senza caratteristiche come l'eroe di Musil. Ed è un peccato, lo diciamo sinceramente, perché tanta virulenza, tanto impegno, tanta libido politica meritava un esito più conclusivo.
Ma Grillo, come si era già visto alla vigilia delle Europee, è intrappolato nella stessa valle che ha costruito senza sbocchi e vie d'uscita, senza futuro ma, quel che è peggio, senza un presente.
Questa condizione di declino contrasta ancora con la forza reale dei grillini in Parlamento che sono tanti e contano quanto i numeri naturali, con un paio di numeri primi, una testa, un voto, anche se confuse e divise.
Non fare più notizia, è una notizia. Non essere più inseguiti sulle spiagge da figure trafelate e afone brandenti microfoni incrostati dalla salsedine, è una condizione politica e giornalistica, tutta da sperimentare.
Dove ha sbagliato? Lasciamo che lo scopra lui stesso se ne ha voglia. Noi ci limitiamo e prendere diligente nota dell'avvio del declino del «fenomeno».
Lo spettacolo deve pure andare avanti e andrà avanti ancora per un po'. Ma senza essere maghi o chiromanti o cartomanti, cinicamente rileviamo che Grillo sull'Aventino già ci sta, da solo, e gli fa compagnia all'osteria, soltanto all'osteria, quel Menenio Agrippa, uno che di politica ne capiva qualcosa".
Paolo Guzzanti - Il Giornale

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Gianfilippo Poccobelli 3 anni fa
    Senza Beppe Grillo avremmo ancora Guzzanti e figli ...a cavallo. Smacchieremmo giaguari e condurremmo cene galanti. Perché perdere tempo ? Noli me tangere ! Gianfilippo
  • SERENA D. Utente certificato 3 anni fa
    Poveretto! Perdoniamolo, almeno ha contribuito a mettere al mondo Corrado e Sabina.....
  • giordano 3 anni fa
    Sig. Paolo, leggendo il suo articolo ci si rende conto che anche lei, come molti suoi colleghi, deve attaccare il M5S perché è costretto a farlo. E' costretto a farlo per mangiare la minestra ,forse sarebbe più giusto per l'aragosta e lo champagne, visto che le soldi ne guadagnerà a bizzeffe! Lei però fra le tante cose di cui si parla nel suo articolo, lei dice, in parole povere, che i parlamentari del M5S non hanno fatto niente in parlamento. Vorrei soffermarmi su questo perché la stessa cosa la dicono Renzi, Berlusconi e tutti i loro rispettiva portavoce. EVIDENTEMENTE ANCHE I GIORNALISTI DEI RISPETTIVI PARTITI DEVONO OBBEDIRE E RIPETERE QUESTA AFFERMAZIONE. I parlamentari del m5S hanno fatto approvare decine e decine di emendamenti, ma questo lo sa benissimo anche lei. Basta leggere in rete poi che c'è scritto tutto. Ma in rete si può leggere anche il curriculum di Paolo Guzzanti. Complimenti, lei è passato con estrema disinvoltura da quasi tutti i principali partiti politici. E' vero che è lecito cambiare idea politica, ma continuare a farlo tutta la vita, NO QUALCOSA NON VA! Inoltre per concludere le ricordo che lei è pagato DUE VOLTE DA NOI ITALIANI ( quindi anche da 10 milioni di GRILLINI), una volta dal finanziamento ai giornali ed un altra dal finanziamento ai partiti. Le faccio notare inoltre che è colpa di giornalisti come lei che l'Italia si trova INTORNO al 60esimo posto nella classifica mondiale della libertà di stampa . Sia più rispettoso quando scrive, invece di offendere faccia critiche sul programma del M5S. Ha ! Dimenticavo che lei non sa ( diciamo che FA FINTA) del programma che invece esiste! Ma ha diventare vecchio non si dovrebbe diventare più saggi? CORAGGIO CORAGGIO CE LA PUÒ FARE !!!
    • pasquale bubba 3 anni fa
      rispondere a quel parassita di guzzanti non vale la pena e il più pessimo giornalista!!! una latrina di kazzzattteee
  • Sonia Toni Utente certificato 3 anni fa
    la cosa più triste è che individui di tal fatta campano a spese nostre. per il resto, la stupidità di questo articolo si commenta da sola.
  • Giovanni Sicco 3 anni fa
    Cari attivisti, simpatizzanti, iscritti al M5S, non credo che un articolo così reputi la nostra attenzione. Anche il signor Guzzanti non ha inquadrato qual'è lo stile ed moto che ha stimolato il MoVimento, come non lo hanno inquadrato alcuni commentatori a questo Blog. Io non vedo alcun declino se non una consapevolezza acquisita che noi siamo altro e siamo oltre. Altro rispetto alla politica tradizionale dei grandi proclami e delle nulle iniziative verso il vero bene comune, oltre la retorica autoreferenziale di questa classe politica che, vedendosi realmente compromessa nella credibilità e soprattutto onestà, utilizza i soliti schemi e modi per screditare un tentativo (quello del M5S) di aprire gli occhi e la testa degli italiani affinchè dimostrino di avere ancora una spina dorsale. Siamo rimasti pochi? Ci impegneremo ancora di più! Boia chi molla
  • Fabrizio Bitti Utente certificato 3 anni fa
    Sarò un po controcorrente, (leggermente in controtendenza direbbe Beppe) ma credo che Guzzanti abbia colpito nel segno. Il Declino del movimento è iniziato, si sarebbe dovuto fare qualcosa. Non si può stare in parlamento rendendosi complici di questa riforma, chi sta li dentro e non fa qualcosa è colpevole come Renzi e il pregiudicato. Il declino è iniziato, e questo dice l'articolo, sono tristemente daccordo. Prenderei questo articolo come una critica dalla quale tirare fuori qualcosa di positivo, gli insulti a chi la pensa diversamente non portano da nessuna parte. Tristemente vi saluto.
    • Sonia Toni Utente certificato 3 anni fa
      se pensi che i nostri parlamentari siano complici delle porcherie che sta facendo passare la maggioranza e che non stiano facendo niente per evitarlo, allora ti sei perso un bel po' di cose e se te ne vai fai un favore al movimento.
  • maria rizzo Utente certificato 3 anni fa
    Pensando ai suoi figli mi son venute alla memoria le parole di una canzone cantata da Fabrizio De Andrè: dal letame nascono i fiori
  • ROBERTO TORRESAN Utente certificato 3 anni fa
    Ecco cosa gli tocca fare ad un povero giornalista per avere un po' di notorietà, tra poco lo vedremo chiedere l'elemosina a lato della strada ...! Si potebbe ben dire che è lui che non se lo fila più nessuno.
  • TINO LISSU Utente certificato 3 anni fa
    Questo tirapiedi che diritto ha di sparlare degli altri,quando insieme alla partitocrazia ha partecipato attivamente alla distruzione di questo paese,senza poter vantare nessun merito,se non quello di vomitare virulenza e parassitare sulla pelle degli italiani.Taci se hai coscienza.
  • silvano blason 3 anni fa
    cadono le braccia a leggere quello e quanto a scritto P.guzzanti. avesse un pò di decoro se ne starebbe zitto e non dovrebbe rompere i bezedei alle persone che esprimono una idea diversa dalla sua. gli auguro buona salute ma un pessimo ricordo (anche in famiglia)
  • Alfia Sanfilippo 3 anni fa
    Ma il sig Guzzanti, da come scrive, credo che abbia dimenticato di avere due figli che come professione fanno "i comici", evidentemente costui, non ha rispetto ne per i suoi figli, ne per tutti i "comici" di professione. Credo invece che ammiri molto i "pagliacci"... Comunque è meglio avere al Governo un "Comico" onesto, che un politico "Buffone"...
  • Francesco Macchiarola Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti, sei un pennivendolo da strapazzo. In aggiunta sei anche un politico di parte, al servizio di Berlusconi. Ecco perché tutto quello che hai scritto su Grillo e sul M5S vale meno di zero. Vergognati e sciacquati la bocca, ipocrita!!!
  • antonello usai 3 anni fa
    Che dire? Non molto: in genere i figli seguono le idee dei padri i quali si perpetuano-per così dire- nella loro discendenza. Nel caso del Guzzanti (padre) deve essere molto triste e scoraggiante che i Guzzanti ( figli) siano di idee radicalmente contrapposte, quasi un rifiuto "in toto" di cosa è il padre ( un "parricidio" etico-morale-culturale-politico). E allora? Si scaricano con meccanismo di autodifesa le proprie frustrazioni su altri (in tal caso Grillo e i M5S).
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    E'solo un poveraccio
  • Anna Pedrini () Utente certificato 3 anni fa
    In Italia solo ladri e corrotti non tramontano mai!
  • pablo pedicini (djembe73) Utente certificato 3 anni fa
    Mediocre signor Guzzanti,sono un elettore 5stelle,non mi sento per nulla un rivolo di rabbia o qualsialtra cazzata da lei menzionata per identificare il voto 5stelle,anzi tutt'altro,ora più che mai sono consapevole che voi vecchia politica e servi giornalai,sapete fare solo una cosa bene,ingrassare il vostro schifosissimo culo a discapito di un intero paese. Si vergogni dello schifo che fa lei e i suoi compagni di merenda
    • Maki 3 anni fa
      Ma quanto cazzo sei brutto, mamma mia per forza hai tutta quella cattiveria dentro, povero mongoloide. Grandi scuse per i mongoloidi
  • pietro maugeri 3 anni fa
    Povero servo, deve pur mantenersi la poltrona....
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    Mi chiedo la figlia Guzzanti attrice non si vergogna ad avere un padre così?
    • ayeye brazov 3 anni fa
      ... bella stronzia anche lei ..."de sinistra"...
  • Daniele Zattoni 3 anni fa
    Egregio Signor G I O R N A L I S T A, ma Lei.... ad un cambio interiore di sintassi....mai!
  • ayeye brazov 3 anni fa
    ... coi 2 figli che si ritrova, e lui a lekkare il kulo al berluska da sinistra ...bisogna compatirlo!
  • Franco Massignani 3 anni fa
    Guzzanti Vien Dal Mare, già citato da Fantozzi in un famoso film o sbaglio? No, sono certo di non sbagliare.
  • Anna Maria Capuano Utente certificato 3 anni fa
    .......SU GRILLO HA FATTO UNA BELLA SUPER-MEGA PROIEZIONE!! COMPLIMENTI AL GUZZANTI,E' SULLA BUONA STRADA!! SEMPRE CHE NE SIA CONSAPEVOLE!!!(SI VEDA COMUNQUE IL SIGNIFICATO DI PROIEZIONE,NON SI SA MAI CHE CAPISCA FISCHI PER FIASCHI!!)
  • Anna Maria Capuano Utente certificato 3 anni fa
    ....SU GRILLO HA FATTO UNA BELLA SUPER-MEGA PROIEZIONE!!! COMPLIMENTI IL GUZZANTI,E'SULLA BUONA STRADA! SEMPRE CHE NE SIA CONSAPEVOLE!!!
  • antonio de seta (francosei) Utente certificato 3 anni fa
    Due parole! Povero mentecatto.
  • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
    Paolo Guzzanti chi? Il pessimo giornalista che pubblica sui quotidiani dell'evasore fiscale ed ex senatore di forza italia ora deputato del gruppo misto? Il nipote di Elio medico all'università cattolica del sacro cuore ex ministro della salute del governo Dini? Il padre di Corrado (bravo...per carità), Sabina (bravina ... ma niente di speciale) e Caterina (???) che fanno soldi da una vita principalmente grazie alla TV di stato? Bella famija de fii .... coprono tutto l'arco costituzionale e ce lo mettono sempre in culo! VIVA L'ITALIA!
  • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
    Le pecore nere di una famiglia di solito sono i figli: nel suo caso, lo stereotipo s'è invertito...
  • Cristina Regno Utente certificato 3 anni fa
    Pensate che cosa è stato capace di scrivere tale pennivendolo: sentenza Mediaset, Silvio come Gramsci. Da Il Giornale.it del 17 agosto 2013. Guzzanti ha paragonato Berlusconi a Gramsci. Meditate gente, meditate...
    • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
      forse voleva scrivere "gramigna"...
  • vincenzo rosciano Utente certificato 3 anni fa
    E chi se lo ricordava più sta specie di giornalista.
  • Marzio M. Utente certificato 3 anni fa
    Ma Paolo Guzzanti non aveva avuto uno scatto di dignità? Sopito a quale prezzo?(In Euro)
  • Pino de gennaro Utente certificato 3 anni fa
    Non compro più il giornale da una vita...e questo articolo mi dimostra che ho fatto bene! Chi è Guzzanti? Uno dei tanti che vedendo a rischio il suo posto di lavoro ha voluto mettere il culo sulla redditizia poltrona parlamentare. Cos'altro si può dire?
  • Fabio Pignataro 3 anni fa
    E' proprio vero che da un ano non può escire che merda. Per rubare quattro soldi con un articolo, quale altro quotidiano poteva pubblicarlo se non il giornale?Sabrina per favore rinnega tuo padre oppure comincia a pensare ad un T.S.O.
  • franco selmin Utente certificato 3 anni fa
    Arridaje con ste braccia rubate all'agricoltura. Anche raccolgiere frutta richiede un minimo di professionalità.Qui stiamo parlando di salottisti che han fatto tutte le giravolte politiche inimmaginabili altrove.E al prossimo giro saranno ancora lì.Sempre meglio che mi rovinino la frutta.
  • Lorenzo M. Utente certificato 3 anni fa
    muaaaaahahahahaha!!! XD XD XD mi sono venute le lacrime dal ridere a leggere questa roba qui... sembra un racconto tratto da un poema epico o dal tomo delle favole di esopo, quei racconti sul libro di antologia delle scuole medie, non mi viene in mente esattamente qualcosa dello stesso genere, fate voi. praticamente non parla di nulla, fuffa all'ennesima, dipinge sulle ali della fantasia uno scenario immaginifico e impalpabile, reso verosimile dal collocamecamento di personaggi realmente esistiti, li caratterizza con tratti estremizzati casuali, li colloca in un contesto immaginario derivante da uno storico immaginario, e inizia a trattarli male, come facevano alcuni autori col loro antieroe. gentile signore, le auguriamo tutti una piacevole e serena degenza che le faccia ritrovare la salute andata perduta.
  • Mariano Antoni (mamo-org) Utente certificato 3 anni fa
    Quanto si è dato da fare questo Paolino, con l'unico risultato di farci capire quanto ci temono. Avanti tutta stiamo penetrando le loro certezze.
  • stino 3 anni fa
    Caro amico che demolisci tanto l'iniziativa di grillo. Secondo te allora va tutto bene in italia?? Sei molto ottimista o fai parte di questo sistema , oppure sei ceco di non vedere. Potrei definirti in mille modi ma non ti prendo neanche in considerazione.spero che gli altri facciano come me.
  • John Bridges (giovanni ponti ) Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti è l'esempio lampante che da un pirla non necessariamente nascono sempre figli pirla. La squadra dei ciucciapomelli si allarga sempre più.
  • Valentino Isidori Utente certificato 3 anni fa
    No Comment ... il titolo è esaudiente. Questo signore perde la calma e il lume della ragione con la "penna in mano", sta vomitando deliri mischiando delle realtà superficiali, leggere, ad altre serie e dimenticando gli Ideali di Base del Movimento5Stelle che sono vivi e coerenti dall'inizio. Per non parlare di Beppe che se non era per i suoi Live (anche dovuti al fatto di esser stato forzatamente e illecitamente allontanato da ogni antenna tv "per aver fatto una battuta su una verità)gli italiani di massa molte verità non le avrebbero mai sapute. Verità che per molti sono state scintille, per altri giudicate bugie o fantasticherie senza mai nemmeno verificarle, per altri il vuoto come la loro Partecipazione Sociale il resto nemmeno ha mai visto un suo Live e gli altri "dormono". Guzzanti non dorme, ma "o è pagato per scrivere ste robe, o come ho detto prima delira". Sono più per la seconda in ricordo dei suoi attacchi di rabbia incontrollata sui Bunga-Bunga ... forse era invidioso ... ci è rimasto sotto.
  • rudi giuli Utente certificato 3 anni fa
    Il vero stupido è chi pensa che questa situazione possa andare avanti all'infinito.Caro Guzzanti ma davvero credi che prima o poi la gente non si incazzerà?Prima di fine anno Renzi dovrà per forza fare una manovra aggiuntiva come pensi che la prenderemo?Una domanda:Quando questo paese collasserà e stai sicuro che con voi succederà con chi pensi che se la prenderà la gente con Grillo?Ti stai affannando ad attaccare il M5S,fammi il piacere vola basso che vi conviene a tutti.L'unica maniera per salvarvi è di far ripartire questo paese,cosa della quale non siamo certo gelosi caro Guzzanti.Stupiteci fateci vedere quanto siete bravi!
  • Alessandro Nicotra Utente certificato 3 anni fa
    Presto potremo vantarci di aver spazzato via questa immondizia.
  • sergio giusti 3 anni fa
    spero un giorno di prendere questo leccaculo adatto solo ad essere sterco di vacca a calci in culo, e non dico altro.
  • luciano borghi 3 anni fa
    Che tristezza leggere queste stronzate,caro Guzzanti,Lei non ha capito che se viene a meno la speranza di cambiare democraticamente le cose,se la speranza in Grillo viene a meno,l'incazzatura della gente potrebbe non più essere controllata,non come una volta gestita da sindacati brutta copia della politica e il popolo potrebbe prendersi una rivincita pareggiando i conti e tanti come lei ,quelli del suo partito,del pd che poi è la stessa cosa,in comune avete gli affari vostri a disprezzo della gente onesta,si ricordiil dopo liberazione del 45,quei tempi potrebbero tornare,ci state togliendo quanto abbiamo costruito con tanti sacrifici,SPERO VENGA IL MOMENTO IN CUI PAGHIATE I DANNI FATTI AL POPOLO,AUGURI
  • Vincenzo Caggiula Utente certificato 3 anni fa
    Avete capito perchè non vogliono le preferenze? Perchè dobbiamo avere questi personaggi in parlamento. Dobbiamo ancora soccombere a questi signori in nome di un patto che ha l'obiettivo di eliminare il popolo dalle istituzioni? La breccia di Porta Pia è caduta....loro sparano le ultime cartucce.
  • lenny brisco 3 anni fa
    Caro signor NESSUNO NIENTE INSIGNIFICANTE INUTILE, solo sul giornale del tuo padrone rovinaitalia potevi sporcare con le tue caccole che ti ritrovi sulla lingua dopo le innumerevoli ripassate nello sfintere del sopraccitato. Mi dispiace che gli italiani debbano pagarti lo stipendio che ruby. Ma in fondo questo popolo bue si merita la feccia che lo governa.
  • giulia genito Utente certificato 3 anni fa
    ... Maleodorante pustola craxiana!...
  • alberto comune 3 anni fa
    esseri come questo tendono sbraitare con toni semi-eruditi nei confronti di CHI ha fatto cultura progressista, per celare la propria povertà d'animo e la rabbia che si trasforma in questi "NULLA di NULLA di NUOVO" perchè ormai non lo caga più nessuno.... più che a sbracciarsi in agricoltura lo manderei in Africa...forse comprenderebbe cosa significa ri-dimensione...... Lo ritengo una nullità del secolo scorso....
  • maria progresso Utente certificato 3 anni fa
    CARI AMICI AGGIUNGEREI ANCHE CHE è VERGOGNOSO CHE TUTTI GLI INTELLETTUALI,I PROFESSORONI,STUDIOSI, GIORNALISTI,ETTORI,CANTANTI E ARTISTI VARI, NESSUNO ABBIA DETTO NULLA CONTRO QUESTO SCEMPIO E SCARDINAMENTO DELLA NOSTRA COSTITUZIONE. IN QUESTO MOMENTO STO VOMITANDO SENTENTO I PENNIVENDOLI CHE PARLANO A RAI NEWS, SONO PATETICI, MENZOGNERI, SU COME MANIPOLANO QUELLA KE è QUESTA RIFORMA, OSSIA UN vera svolta autoritaria.. CHE SKIFO DI UOMINI...NESSUNO DICE KE SARà UN COVO DI INQUISTI DI PERSONAGGI DA NORD A SUD..NESSUNO CHE DENUNCIA IL COMPORTAMENTO DI QUESTI POLITICI CHE SI FANNO ELEGGERE SU BASI MENZOGNERE(AVALLATI DAI MASS MEDIA) VANNO IN PARLAMENTO RUBANO COMMETTONO I PEGGIORI MALAAFFARI,SPRPERANO E RUBAno denaro pubblico, POI SI MODIFICANO LE LEGGI, E PER FARLO ANCORA UNA VOLTA ATTUANO COMPORTAMENTI CONTRO LA LEGGE, MA NESSUNO DICE NIENTE....è VERAMENTE VOMITEVOLE...QUESTA ITALIA NON è UN PAESE X ONESTI MA X FURBI E LADRI....
  • anna m. Utente certificato 3 anni fa
    a pennivendolo mi è venuto il vomito a leggere il tuo articolo.per fortuna che non compro mai i giornali.
  • maria progresso Utente certificato 3 anni fa
    BUONASERA BLOG ECCO IL PENNIVENDOLO DEL GIORNO... CARI AMICI SONO ATTRAVERSATA DA UNA FELICITà UNICA. XKè SONO CONVINTA AL 100% CHE FINKè CI SARà BEPPE E I M5S VOTERò SEMPRE LORO.LA BATTAGLIA DEMOCRATICA CHE HANNO FATTO I NS RAGAZZI IN PARLAMENTO, DA QUANDO SONO ENTRATI, HANNO DIMOSTRATO COME SI FA VERA OPPOSIZIONE.DEI CITTADINI CHE DIFENDONO ALTRI CITTADINI,HANNO DIFESO ME, E QUESTO è FANTASTICO. MI SONO COMMOSSA X GLI INTERVENTI DELLA TAVERNA, DI VITO CRIMI,DI MORRA,E DI TUTTI QUELLI CHE CREDONO CHE LA DOMOCRAZIA APPARTINENE SOLO AL POPOLO. NESSUN PENNIVENDOLO HA MANDATO IN ONDA,BASTEREBBE UNA ORA DI SANA INFORMAZIONE VERA, CHE I CITTADINI SI AFFRETTEREBBERO A REVOCARE QUEL 41% REGALATO SULLA FALSA RIGA DI BALLE E MENZOGNE.CARI AMICI IN ITALIA ABBIAMO NON UNA INFORMAZIONE SEMILIBERA, IN ITALIA NON ESISTE PROPRIO L'INFORMAZIONE.QUESTO ESSERE NE è L'ESEMPIO.DOVE ERANO I MASS MEDIA CHE DOVEVANO INFORMARE SULLA SITUAZIONE PARMALAT, DEI BOND CARTASTRACCIA ARGENTINI,TANTA GENTE OGGI NON SAREBBE STATA TRUFFATA . QUELLO CHE è FINITO NEL DIMENTICATOIO SONO: SCANDALO MPS,SCANDALO MOSE,SCANDALO EXPO,SBARCHI DEGLI IMMIGRATI,LA MEGA STRUTTURA CHE DOVEVA OSPITARE IL G8 TOTALMENTE ABBANDONATA DOPO AVER ARRAFFATO SOLDI PUBBLICI. e' Lì CHE STE PENNE IN VENDITA DOVREBBERO CONCENTRARSI
  • Luigi Lazari 3 anni fa
    Noto che se si sostituisce il nome Grillo con Berlusconi l´articolo sembra molto piú appropriato. Che sia metaforicamente riferito al nano? Comunque 90 minuti di pernacche a Guazzanti....un niente sia come giornalista, sia come politico!
  • Luciano R. Utente certificato 3 anni fa
    Altro giullare di corte evitiamolo anche questo. Forza M5S.
  • giorgio casti 3 anni fa
    ma chissenefrega di questo quà, penso sia un errore dare spazio a questi interventi o articoli contrari al movimento dato che cosí li valorizza. io che leggo il blog mai sprecherei il mio tempo a leggere quello che dice questa persona e me lo fate trovare qui? voglio leggere cose della linea m5s non altro perdipiù contrari.Agli esperti di comunicazione del m5s per piacere prendete in considerazione questo consiglio.
  • andrea martellini 3 anni fa
    lasciamolo sgrofolare NELLA SUA MERDA.......IL CRETINO.........
  • rita quartu 3 anni fa
    Mi piacerebbe capire se Grillo e Casaleggio hanno una strategia per il prossimo futuro, se stanno aspettando che si verifichi qualcosa perché loro vedono più lontano. Spero fortemente che sia così. Quanto a me, dichiaro ufficialmente di non poterne più, PROPRIO PIU', di appelli, denunce e inviti ad aprire questo o quel link. Capisco l'esigenza di far cassa, ma mi sento un oggetto da utilizzare, né più né meno come fa la pubblicità in questa specie di mondo folle che ci è toccato. RISPONDERO' SOLO AD UNA DATA DI MOBILITAZIONE. E FINALMENTE ANDRO' A ROMA. E FORSE MI SENTIRO' SOGGETTO, NON OGGETTO.
  • roberto coppi (robycop) Utente certificato 3 anni fa
    Beh, detto da uno che puo' vantare uno scherzo telefonico come apice della propria carriera politica non e' male.....ma dai Guzzanti non ti sbilanciare che e' meglio!E a proposito, quand'e' che restituisci un po' dei soldi che ti abbiamo dato?Non hai mai fatto niente per meritarli!
  • vittorio alberto mari Utente certificato 3 anni fa
    Se la perdita di Grillo politico fosse vera mi dispiacerebbe.Per quanto riguarda la perdita di Grillo comico non mi preoccupa,gli Italiani ne hanno ricuperato un altro.
  • CONAN- CONDOTTIERO Utente certificato 3 anni fa
    Ho il piacere di scrivere sul blog fin dalla sua nascita, seguo ed apprezzo con ammiazione il mov.5***** con tutti i suoi errori e meriti(tanti)dopo alcuni anni ho ripreso a votare solo ed escusivamente x il mov.Nonostante la mia non + giovane età,di questi lerci ed ambigui individui nel coso della mia vita neho visti parecchi, tutti pidocchi arricchitosi con il loro servilismo, e palese questo squallido invertebrato viscido serpente a sonagli, lascia intravedere tra le sue idiozie la sua sviscerata invidia, classico individuo abominevole invertebrato senza il minimo di palle asservito ad un sistema che gli ha dato la possibulità di un minimo di notorietà insieme alla sua snaturata famiuglia, tra la maniacalita' e lo loro lucida pazzia, x fortuna che c'è il mov. 5 ***** purtoppo molti italioti dovranno pagare in prima persona x non aver voluto cambiare affossando le loro teste di cazzo sotto la sabbia molti x interessi clientelari e scambi di favori come il lercio che ha scritto l'articolo. pessimo personaggio da vomito uno dei tantissimi STRONZI, DI QUESTO IGNOBILE PAESE DI SERVI E GIULLARI, INVERTEBRATI E LECCA PALLE, IN UN ALTRO STATO --SERIO - PULIVANO I CESSI. CLASSE 1949
    • Simonetta napolitano 3 anni fa
      Conan sei grande!mi piacerebbe comunicare con te condivido pienamente la tua opinione su guizzanti....Wm5sW sempre!
  • luigi francia Utente certificato 3 anni fa
    GIORNALISMO ALL'ITALIANA Giustamente si dice che noi diamo risposte emotive, ed è vero che io almeno sono così: posso tanto argomenatere con chi argomenta, e tanto imprecare contro chi impreca contro di noi. Queste canaglie non permettono un dibattito argomentato, ed allora è meglio insultarli come meritano, perché loro sono soltanto in grado di capire l'insulto che li prenda nel vivo della loro stupidità. GIORNALISMO ALL'ITALIANA Non i fatti, ma le menzogne. Tu, Guzzanti, che potrai scrivere quando non avrai più carta, andrai con la cacca in culo lontano dal bidet? o la carta già te la recicli per il prossimo futuro senza il tuo bidet? Che scriverai quando i risuscitati bolscevichi te ne darebbero tanti di quegli schiaffi e calci politici al tuo culo politico da pezzente politico del PD (partito degenerato) di cui sei l'ultima ruota traballante del carro? La Serracchiani può essere stolta di te. Ti hanno messo là come il cane che deve soltanto abbaiare. Vai,pezzente della politica, abbaia nella notte, i tuoi padroni contano ormai su di te e sulle tue menzogne politiche che quotidianamente scrivi a nutrimento degli italiani.Chiudi il becco prima che dio ti castighi.
  • ettore v. Utente certificato 3 anni fa
    Io il Guzzanti Paolo agricolo pastorale non riesco proprio a vederlo. Mi sforzo, ma non ci riesco. A lui, le caprette non gli farebbero mica ciao; una pernacchia (proveniente non so da dove) e scapperebbero via. Quanto al merito: un articolo fatto per tentare di giustificare lo stipendio che Berlusconi gli deve passare mensilmente (non me lo invento perché tempo fa l'ha detto lui); naturalmente un articolo che dimostra o la totale malafede o, in alternativa, che il Guzzanti Paolo del M5S (e di tanto altro ancora) non ha capito nulla, nulla, nulla . . .
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Beppe a dato corpo all'opposizione, il Movimento 5 stelle; mancante in quest'ultimo ventennio non esistente nella politica se non,la baldoria dell'oligarchia unificata dei partiti. E il Signor Paolo Guzzanti,ex deputato esponente di Forza Italia e frustato scribacchino,ne è parte del circuito il riflesso della Casta:"quel nervosismo con l'impatto dell'opposizione,perchè c'è,(M5S) "a rompere l'anima"!...... E questo rode al Sistema,perchè, quando un uomo come Beppe rende possibile l'impossibile,...poi,...... tutto è possibile....
  • luigi damiano 3 anni fa
    quello che questo primate non ha capito e' : ma c'e' ancora qualcuno che crede ai giornalisti o pseudotali?...... ma chi legge piu' la carta straccia ? .... ma dove vive sto tizio? Possibile che ancora crede alle favole che si racconta ? Onestamente mi fa pena..... e' un poveretto che ancora per poco campa con il sussidio dello stato italiano che da ladro quale e' paga anche coloro che chiudono gli occhi e le orecchie ma non il ciulo....
  • Gianmarco Galli 3 anni fa
    Tra un pò di tempo si accorgerà che parlava del suo partito in via di estinzione.
  • stefano gama Utente certificato 3 anni fa
    vabbè il giornale quando scrive una cosa in genere la verità è l'opposto di quel che scrive. MA! se beppe contina a far sparate a raffica e a casaccio il movimento perderà voti e saranno voti importanti,lasci la parola ai deputati o cittadini come meglio crede le parole sono importanti.
    • nino47 3 anni fa
      E'vero! per sapere la verita' bisogna leggere Repubblica......
  • antonio scipione 3 anni fa
    una faccia da primate, due figli dei quali, a guardarli anche bene,non si capisce qual'e' il maschio e quale la femmina e se ci fanno o ci sono davvero. si danno arie da filosofi e magari intelligentoni, ma non sono nulla piu' che la solita discendenza "fortunata" di un povero venduto senza palle e senza onore.
  • mabe 3 anni fa
    Non ho capito una cosa. In tutto questo gran parlare, ma per chi vota il percettore di reddito dal giornale di Berlusconi ?
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    La famiglia Guzzanti ( pure i figli)sono dei lacchè del cavaliere loro ricoprono il ruolo dei dissidenti Se ne dicono ti tutti i colori e poi magiano e votano sempre li stessi BOICOTTATE IL FILM DELLA FIGLIA E UNA FARSA
  • Alessandro D'Orazio (axldorazio ) Utente certificato 3 anni fa
    Beppe...io ti stimo da sempre, ma continuo a dirti.. Chi te lo fa fare? Questo è un paese corrotto fino al midollo perché i suoi cittadini sono più corrotti di coloro che li rappresenta....dai politici vogliono solo il posto fisso o "quel piacere lì.." e basta! Forse gli onesti contando gli astenuti arrivano al 50%...forse???ma sono troppo stupidi per andare a votare... Te che puoi vattene da questo paese e goditi la vita con i tuoi figli..perché qui l'unico modo per CAMBIARE è una guerra civile tipo Ucraina..purtroppo..
  • michele gazzoli 3 anni fa
    mi perdoni... si é fatto un'autobiografia?
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    Quanti Storditi andranno a vedere il film della figlia Non andate a vedere il film E TUTTA UNA COMPARANZA
  • Antonio Maria Vinci Utente certificato 3 anni fa
    Ormai non ci si meraviglia e neppure ci si indigna più a leggere tali esternazioni di malignità irresponsabile celate da opinioni che hanno come unica differenza la firma dell'autore. Solo noia questi articoli, come ostenta in fondo lo stesso Guzzanti riferendosi a Beppe Grillo con il suo monotono ritmo invettivo. Accozzaglia di parole spese alla buona, con spirito critico tipicamente italico, piattamente uniformato al sistema egemone, sfascista e bastian contrario. Frasi buttate così, tanto per per criticare, umiliare e infangare il personaggio scomodo. Del resto la tendenza è questa, questa è la moda nazionale: il depistaggio, la mistificazione che alla fine ti da qualche attimo di notorietà e fa riempire spazi di giornale che viceversa rimarrebbero vuoti o, ancor peggio, ignorati. Dunque, quando Grillo è troppo presente, mettendo a nudo crudamente la deleteria ridicolezza della politica italiana allora diventa figuro pericoloso e dovrebbe essere messo da parte dai suoi stessi seguaci, quando invece Grillo si contiene, saggiamente si defila un pò o magari solo si riposa, allora si assiste al triste declino suo e del Movimento 5 Stelle. Bella logica, non si può sbagliare: il risultato è garantito! Dico che è proprio questo attegiamento, così ben presente nell'articolo del signor Guzzanti, pigro, fondamentalmente immobilista, che ci fa avere paura del nuovo, che ci fa sempre cercare un nemico da combattere pur di non mettere mai in discussione noi stessi, che ci pone sempre in continua contraddizione con i nostri stessi pensieri per non ammettere che il mondo in cui siamo cresciuti è fallito e che un cambiamento è necessario, che, per riprendere le parole del Guzzanti, sta bruciando il nostro presente e ci priverà del futuro... almeno di un futuro decente.
  • Katia Serra 3 anni fa
    Purtroppo un grave errore c'e': la massa ha bisogno di un leader che decida ed illuda. Non capisce cosa vuol dire democrazia a tal punto che persino i giornalisti i politici contestano una mancanza di programma ... alimentano il pensiero ignorante della massa: fare ciò che decide la maggioranza non è reputata una valida strategia oppure fa comodo diffondere questo concetto!!! Questa è l'accusa che sento costantemente in qualsiasi punto di incontro
  • Andrea Azara 3 anni fa
    Non c'è che dire un articolo che pare un saggio di giornalismo moderno con quella carica di inutilità che lo contraddistingue, sempre meno agganciato ai fatti, al verificare se a quello che si dice corrispondano fatti concreti e tangibili. Un giornalismo di facciata che non solo è superficiale ma dalla superficie dista vari chilometri a volte come questa, si commentano e si danno giudizi su altri giudizi è l'apoteosi del gossip di bassa macelleria. Il giornalismo si stà trasformando poco alla volta, salvo piccole eccezzioni, in quella discussione da bar anche un po' offuscata dall'alcool dove l'approssimazione la fa da padrona ed i toni della discussione sono l'ago della bilancia nella eterna gara (dell'ignoranza) del prevalere sull'altro, vince chi ha più fiato per urlare di più ma lungi dal capirne il significato in mezzo a tanto fracasso e soprattutto da trarne qualche prezioso insegnamento . Insomma è il giornalismo da tv dove due si scornano e se ne dicono di tutti i colori ed il giornalista che stà nel mezzo fà a mala pena da mixer tra un urlo ed un ingiuria passando la parola ad uno o all'alto invece di fare lui il contraddittorio verificando ( ma questo a bisogno di un preparazione sull'argomento ahimè!!!) di volta in volta con dati alla mano quello che si dice dando alla discussione quello spessore di veridicità che è secondo mè la prima grande capacità e funzione che dovrebbe avere un giornalista. Dote che non riconosco in Guzzanti almeno da questo Vergognoso articolo, ma è giovane avrà tempo di imparare!!!
  • Daniele Rampino 3 anni fa
    Guzzanti,proprio voi parlate di fine!!! Adesso che il teatrino delle parti contrapposte,dx-sx ,finalmente e' finito!!!??? Emerito sig guzzanti, come contate per le prossime volte di prendere per il culo gli italioti,cantando bellaciao oppure al grido di" BOIA CHI MOLLA" o
    • nino47 3 anni fa
      canteremo" Vamos a la plaia"!
  • walter p. Utente certificato 3 anni fa
    Sig . Guzzanti le do un consiglio si facci visitare da un psicologo il suo stress puo essere letale. Un augurio di presta guarigione.
    • nino47 3 anni fa
      "si facci..." rag. Filini!
  • paolo cordoni Utente certificato 3 anni fa
    Nell'orto ho un mucchio di materiale organico in decomposizione, pensavo che potrebbe essere un ottimo posto per ricollocare Paolo Guzzanti, peccato che i vermi non lo vogliono, temono sia indigesto! Ma come si farà allora a smaltirlo....?
  • Roberta Ficini Utente certificato 3 anni fa
    Lei che appoggia il "condannato in via definitiva", notoriamente piduista, si permette di dichiarare che Grillo "non fa più apertura di pagina......" sappia che i grillini non contano come i numeri naturali... e che il partito che Lei sostiene ha rovinato da un ventennio questo paese, ma questo Lei lo sa bene, solo che per Suo interesse non lo dichiara...
  • Achille N. Utente certificato 3 anni fa
    BRACCIA RUBATE ALLA NETTEZZA URBANA, CHE' UNO COSI' PUO' SOLO SPALARE SPAZZATURA PER LE STRADE!
  • giancarlo di bacco Utente certificato 3 anni fa
    ogni persona invisibile,persone che non valgono un euro falso,cadute nel dimenticatoio,per aver un giorno di visibilità di far vedere che è ancora vivo e non uno zoombie resuscitato alla comanda,cosa è la cosa più facile per tornare ad essere preso in considerazione,ovvio parlare male del M5S e del suo fondatore,vergognati servo del cavalliere non sei niente,non ti spyto in faccia,solo perchè non meriti neanche questo.
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
      mi dispiace per i figli che invece mi sembrano persone degne di rispetto e simpatia
    • nicolaprofiti 3 anni fa
      perdonami se ti correggo, ma ex cavaliere, i pregiudicati non hanno l'onore.
  • luca lisei Utente certificato 3 anni fa
    Vabbè...ho letto e sprecato tempo...è una persona senza onore ne cervello...la sua opinione conta quanto lo sciacquone e quel giornale vale quanto cartaigienica! per esprime un giudizio degno di valore bisogna avere alle spalle una reputazione e a quel signore la manca del tutto!
  • raoul romano Utente certificato 3 anni fa
    Raglia raglia che se non urli tutta stà roba non la vendi . Asino.
  • PIETRO CALACIURA () Utente certificato 3 anni fa
    SOLO UN COGLIONE BUGIARDO VENDUTO NIENTE DI PIU
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    Io ho più rispetto per le puttane che di gente della razza di Paolo Guzzanti, le puttane ti danno amore e piacere invece i guzzanti ti danno la rovina e il vomito.
  • Edo M. Utente certificato 3 anni fa
    Nervosetto guzza, non hai ancora preso la mancetta questo mese dal tuo padrone pregiudicato ? Vedrai che con questo articoletto domani arriva il bonifico. Fidati, quando Beppe scenderà di nuovo nelle piazze vedremo chi è finito pirlotto ! Annotiamo anche oggi l'ennesimo fesso che ha parlato.
  • Lorenzo D'ANGELO Utente certificato 3 anni fa
    Non offendiamo l'agricoltura.
  • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
    Caspita per la forma di educazione che mi hanno impartito i miei genitori non insulto mai nessuno ma per questo schifoso servo non posso tacere. Qui dobbiamo veramente fare l'Aventino altrimenti non ci liberiamo più di questa gentaglia. Beppe fai un fischio che partiamo!!!!!!!!!
    • giovanni santoro 3 anni fa
      quel signore e il piu pusillanime e nulla facente del parlamento come puo un cittadino normale farsi rappresentare da quel signore vergogna
  • alteria perrier Tortorici montaperto 3 anni fa
    Secondo me a questo punto è la base che deve lavorare cercando di fare il maggior numero di proseliti possibili. La stampa e i media ci distruggono per qualsiasi cosa. Siamo tutti noi che tranquillamente nel nostro piccolo dobbiamo dimostrare l'esattezza delle nostre idee e delle nostre azioni.
  • donato montillo 3 anni fa
    Farebbe meglio a lasciar parlare i suoi spermatozoi al posto suo. Ma forse è tutto merito della moglie.
  • Alessio Pieri 3 anni fa
    Un bell'articolo, scritto bene, in cui però non si dice nulla. Irrilevante dal punto di vista fattuale. Tanta verve per nulla.
  • david micheloni 3 anni fa
    Non è chiaro come si stabiliscono le espulsioni....visto cosi sembra siano frutto solamente di Grillo/Casaleggio. E' una cosa forse molto dificile da gestire perciò ( ahimè ) penso che l'unico modo è quello di creare una comissione di "PROBI VIRI" come in altri partiti che determino chi deve o non deve essere espulso. Questa comissione dovrebbe lavorare a tempo determinato avere una rotazione dei suoi componenti ogni 6 mesi(? ). Questo penso sia la cosa migliore in modo da tutelare gli attivisti localli e togliere questa responsabilità ai fondatori. Si rischia altrimenti di dover fare votazioni continuamente su questo argomemento. Saluti, David.
  • mario45 massini Utente certificato 3 anni fa
    Ecco un altro servo del gangster (con lauta paga...) che assieme al Goering de noantri re del prolasso totale ha annusato qualche "ritorno" alla grande del capo e subito si dà da fare.
    • nicolaprofiti 3 anni fa
      questa specie di giornalista ha scritto una pagina di, insulti, insulti,insulti, ma alla fine non ha detto niente,se questi sono i giornalisti,ed i politici,non ci sono problemi,non ci possiamo scandalizzare di quello che si fa,e' tutto schifosamente normale per loro.
  • Aurelio D. Utente certificato 3 anni fa
    Paolo Guzzanti lo conosciamo bene nelle sue ondivaghe posizioni verso il berluskonismo e verso soprattutto il kaimano-pregiudicato; qualche anno fa dichiarava che non credeva più in berluskoni, perchè aveva tradito la causa della "rivoluzione liberale", salvo poi a votare le fiducie al suo kapo per contratti molto vantaggiosi con panorama. Il suo articolo è l'emanazione di un uomo frustrato politicamente e umanamente, che è cosciente di non essere stato mai nessuno e che non sarà mai nessuno, se non un ascaro del "giornale" del pregiudicato. Mi dispiace per i figli che si ritrovano cotanto padre.
    • Aurelio D. Utente certificato 3 anni fa
      almeno i figli non sono berluskoniani, già è qualcosa, anche se poco.
    • consolato paleologo (dinopago) Utente certificato 3 anni fa
      a guardar bene neanche i figli scherzano!!!vai a rivedere i commenti su grillo e casaleggio fatti da cotanti figli
  • L.Pistis 3 anni fa
    Ma non fatelo neanche vedere il Ferrara dai capelli rossi, porco.
  • Crocetta M. Utente certificato 3 anni fa
    Le sue parole sono decisamente immondizia. E una bandiera, gira come gira il vento. Tutto quello che dice è sprecare tempo a leggerlo.
  • Cuono F. Utente certificato 3 anni fa
    Secondo me a questo pure una zappa gli sputerebbe in faccia. Manigoldo come chi lo ha messo lí, invece di lavorare e guadagnarsi il pane onestamente fá il pigia pulsante a comando. È solo un cranio vuoto, un nominato votato da nessuno, messo lí da un capetto di bassa lega. Poveraccio, scalpita perchè ha capito che presto dovrá davvero trovarsi un lavoro serio.
  • iolanda russo 3 anni fa
    Giornalista e deputato... sicuramente non è di parte vero, ma non ha altro da fare questo ,almeno che facesse bene una delle due cose ma proprio non gli riesce e noi lo paghiamo e dobbiamo anche subircelo neanche a zappare saresti buono che schifo.
  • Ricc-ardo R. Utente certificato 3 anni fa
    PAOLO GUZZANTI.......io lo conosco solo perche' e' il padre del grande CORRADO, di SABINA e CATERINA, per il resto non so' chi sia e che fa' per vivere, ma a leggere l'articolo mi pare che vive sulle nostre spalle. VIVA IL M5S.
  • maria antonietta casella 3 anni fa
    Se veramente come tu dici, Grillo non fa più notizia e non interessa più a nessuno quello che dice o fa, non avresti perso ore e sprecato carta e inchiostro per scrivere questo tuo, si, inutilissimo pezzo che ha soltanto un valore, quello di dimostrare che Grillo fa tanta paura, altro che, mio caro signore buono per tutte le stagioni.
  • mimi terlizzese Utente certificato 3 anni fa
    DAL BLOG DI PAOLO GUZZANTI: "Scusatemi, sto a casa con un ritorno della mia amata broncopolmonite attivata da un batterio ribelle che mi ha steso mentre ero a Boston per vedere mia figlia che sta facendo un corso estivo. Sono stato malissimo, sono sceso per un giorno in Florida a visitare i miei due maschi, Lars e Liam, poi sono rientrato a Roma, ispezionato, analizzato e chiuso in casa con un antibiotico di incerta efficacia perché il batterio è una carogna." Scusatelo, vaneggia, non ha più la percezione della realtà, perchè sta male, molto male, in questo articolo nomina Grillo ma sicuramente vaneggia su qualche altro personaggio da lui odiato. Berlusconi? Prodi? Alfano? Renzi? Tutte persone che si sono distinte più di lui che è rimasto un meschino pennivendolo, che crede di essere capace di demolire personaggi. Ci ha provato finanche con Belusconi, ma poi è tornato a baciargli i piedi per essere nominato e non è stato neppure eletto. Cùrati Guzzanti, e lascia stare grillo e il movimento; Ormai hai perso tutte le occasioni per diventare qualcuno e questo tuo articolo ti affosserà ancora di più perchè il M5S ne uscirà rinvigorito e moltiplicato.
  • Alberto G. Utente certificato 3 anni fa
    Ma chi se ne frega di quel che scrive Paolo Guzzanti? Usiamo questo spazio e le nostre energie per cose piu' interessanti!
  • Armando Giampieri Utente certificato 3 anni fa
    Paolo Guzzanti è già da parecchi anni "nel vasto mare dell'irrilevanza" e solo grazie ai suoi (?) 2 (immeritati) figli e al termine "mignottocrazia"che pochi ancora lo ricordano.
  • Nicola Valenti 3 anni fa
    Relativamente alla rozza e insensata espulsione di Mauro Nuzzo a Parma https://www.facebook.com/pages/Io-sto-con-Mauro-Nuzzo/702729969800972
  • Massimo Gamberini 3 anni fa
    In agricoltura ci sono braccia molto più nobili...
  • Lucio Lupo 3 anni fa
    Quanto veleno, un pó lo capisco pero. Non é bello essere rinnegato per una vita dai propri discendenti, ed oramai, quando il traguardo della Morte è in vista, non rimane altro che infangare un Grande Movimento in sintonia con lo spirito della Sua Discendenza. E poi diciamola tutta, odia Beppe perche è un comico satirico che fa paura come Sabina, Corrado e Caterina, che genía di Geni.
  • Giuseppe Grasso02 Utente certificato 3 anni fa
    Un tempo la mafia, per raggiungere i suoi scopi, spargeva sangue per le strade, oggi sparge merda sulla gente onesta, il risultato è lo stesso, identico è il fine; Questa tecnica Guzzanti "il Vecchio" la conosce bene, il suo padrone, amico di amici, lo ha addestrato bene, è figlio del suo tempo ma i tempi cambiano. P.S. Da noi i fiumi di lava ogni tanto esondano e i risultati sono imprevedibili!
  • Rosella Di Paola Utente certificato 3 anni fa
    Come non ricordarsi dell'uomo che ha dato i natali a Sabina e a Corrado (miracolosamente senza il suo ondivago DNA)?L'ultima volta che ho avuto a che fate con lui e'stato pochissimi anni fa',per la lettura del suo peraltro interessantissimo libro"Guzzanti contro Berlusconi"Ne era disgustato,e riferiva,passo passo,asserite dazioni di denaro(miliardi,signori)su conti di tutti i tipi di Berlusconi.A ricostruire un passato misterioso e agevolato.Pero',pero',nel ritratto di B non era furibondo,si sforzava di essere imparziale e sottolinearne i meriti,tipo l'impegno sul lavoro,con la famosa consegna di un frigorifero fatta da B la sera di Natale di tantissimi anni fa'.Insomma,Guzzani,dopo averlo incensato a dismisura nei talk-show e difeso a spada tratta,quando B governava,ad un certo punto se ne allontana disgustato per non essere stato difeso durante l'affare Mitrokhin,e scrive il libro-contro.Ma,bisognoso dei compensi che i giornali di B gli garantiscono,torna sui suoi passi e si riappacifica con Berlusconi.E adesso scrive robe inventate su Grillo!Ma Beppe,non dargli importanza:proprio non la merita!!
  • Daniele Zattoni 3 anni fa
    L’IMPECCABILITA’ E’ UNA QUALITA’ DELLA GRANDEZZA L’idiosincrasia umana riguarda il “mangia o sei mangiato” riguarda “giovinezza e cosmesi” ossia riguarda persone che fanno preda delle mancanze di altre persone e le categorie possono essere: la psicologia, le multinazionali, i prodotti, i mass media, ma anche Il vicino di casa e tutti questi sono combinati in uno. Tutta l’ideologia della coscienza sociale umana, per arrivare in cima, fa qualunque cosa per arrivarci, è la più potente e seduttrice di tutte le forze e in mancanza di grandezza, questa malattia cresce e si rifugia in un ambiente fatto di fiducia, di bisogno e risultato. La maggioranza delle persone famose che quasi tutti seguono, venerano, sono resi famosi perché se fossero persone ordinarie, nessuno presterebbe attenzione a loro; questo è un aspetto della follia o meglio: “Quanta inconsapevolezza regna fra gli umani”. Una persona deve arrivare alla fama per avere un voto o l’esser notati; pertanto senza essere famosi nessuno nota. QUESTA E’ IDIOSINCRASIA UMANA. In mancanza di grandezza, quando non la si trova da nessuna parte, c’è la propensione a continuare a vivere idiosincrasie umane in quanto non si dispone di alcuna metodologia di pensiero, ovvero non si ha altro modo per imparare a vedere il mondo e vedere come sono veramente le cose: ergo... ORA SIAMO SPINTI VERSO LA GRANDEZZA; che rara qualità da trovare, quanto raro è essere un pensatore così libero, un individuo la cui mente non fluisce nel fiume della idiosincrasia umana, che trova un comportamento di coscienza ammettere che il comportamento del pensiero è importante. Un libero pensatore che sa, non come un intellettuale, ma come chi ha vissuto e si è esibito nella vita. Senza grandezza l’idiosincrasia umana perpetua se stessa, ossia ci si aspetta che le persone mentano o imbroglino, che usino altri di essere usati e di usare e che le persone non pensino più in su della loro cintura. Questo tempo in cui viviamo (per ora) E’ LA TRAGEDIA. R
  • homofaber 3 anni fa
    ... anche un topo può generare dei cigni; ma questo già lo sapevamo
  • Riccardo Cioni 3 anni fa
    E' lecito supporre che la frase tra parentesi, attinente al riguardo della Salute del sig. Beppe, così come è stata articolata, possa essere una possibile minaccia e neanche troppo velata; nonostante l'inconsistente spessore del personaggio che l'ha pronunciata, occorre soppesare quel che gli vien detto di dire...
  • Maurizio R. Utente certificato 3 anni fa
    ...però il Guzzanti padre ha un grande pregio: aver dato un'ottima educazione ai propri figli.
    • maria Antonietta zedda 3 anni fa
      mica li ha educati lui! Il mazzo tanto se l ha fatto la madre dei pargoli! Comunque......raglio d asino non sale in cielo !!!
    • Rosella Di Paola Utente certificato 3 anni fa
      Credo che siano cresciuti con la madre:sono ragazzi tutti di un pezzo:lo stesso non si puo'dire del loro signor padre!Quello che vorrei dire pero'e'che mi piacerebbe tanto assistere ad una loro cena di Natale!Sceneggiatura da Oscar,I presume!!
  • Enzo dell'Aquila Utente certificato 3 anni fa
    Visto che in Parlamento esiste giustamente la pratica del recall e visto che giustamente è necessario uno strumento analogo anche a livello regionale e comunale attendo di sapere le modalità operative scelte da Grillo e dal suo staff per consentire alle realtà locali di avvalersi di questo strumento senza violare le regole (scritte e non) del non-statuto. Oppure un parlamentare possiamo dimetterlo mentre un consigliere è per sempre?
  • silvio ricca Utente certificato 3 anni fa
    E' per gente come costui che il popolo francese, a suo tempo, impiegò la ghigliottina senza tanta parsimonia, perché,con tipi merdosi e velenosi come questi, non vale la pena di sprecare fiato.... e sono doppiamente colpevoli perché, tronfi del loro benessere, non si fanno scrupoli neanche di camminare sui cadaveri. l'importante è solo accontentare il padrone di turno e accontentare il proprio portafogli. Dire che mi fanno schifo non è il giusto aggettivo. Bisognerebbe coniarne uno apposta per loro.
  • Viola Banin (grillottina) Utente certificato 3 anni fa
    Ah, ah, ah. La trasuda. Il testo, dico, la trasuda. Trasuda compiacenza da tutte le parti, sembra un asciugamano appena passato sulla faccia inebetita di qualche malcontento fautore del ventennio, strisciato dai denti di una vecchia pettegola e lasciato lì, in pasto ai lettori, grondante disprezzo, grondante scherno, grondante il discernimento che non è riuscito a raggiungere. Oh, ma no, su non faccia così, ecco un aiutino; la retorica non smonta difensori e portavoce di diritti calpestati da una classe dirigente menefreghista e affamata, così come, non funziona il montaggio di stereotipi nel tentativo di rendere modellini i modelli di questi anni (Grillo, Casaleggio e il Movimento 5 Stelle in quanto forza politica anche se non vuole essere definito come tale), ai quali se l'italiano non si deciderà a prestare attenzione, farà proprio questa fine: un lettore rintronato da toni sprezzanti e minimizzatori, vestito di contentini e che cammina per un Paese in sfacelo andando ripetendo > ed intanto l'ennesima coltellata viene inferta ad un'Italia piagata, da qualche parte nell'ombra, finché uomini maggiorenni e vaccinati impareranno ad avere paura del buio.
  • Antonino Iannello 3 anni fa
    Non posso pensare che questo signore abbia concepito una figlia così intelligentemente umana capace di capire la sporcizia di questa politica senza valore, e lui incapace forse perché abituato a leccare il culo a Berlusconi a scrivere articoli veramente validi. Caro guzzanti fatti visitare forse per te e giunta l'ora di ritirarsi,è successo anche ad altri piccoli giornalisti che valevano poco come te ciaoo accogli il mio consiglio ritirati finché sei in tempo goditi la pensione tu che puoi.
  • Inca Tsato 3 anni fa
    giusto per dare un'idea di "quanto vale" quello che dicono certi soggetti qui dentro, vorrei far presente che LA UE STA INVESTENDO 2.000.000 di euro PER PAGARE I TROLLS SUL WEB http://www.telegraph.co.uk/new... "La chiave della nuova strategia saranno gli 'strumenti di monitoraggio dell'opinione pubblica' per identificare anticipatamente se i dibattiti di natura politica fra gli utenti dei social networks e dei blogs hanno il potenziale di attrarre l'interesse dei cittadini e dei media" Due milioni di euro in "strumenti di controllo dell'opinione pubblica". Un esercito di trolls che invaderanno il web per intorbidire ulteriormente le acque della libera informazione. Inoltre, effettuano dei trainings specifici allo scopo, dei veri e propri corsi di addestramento aziendale finalizzati all'acquisizione di tecniche per la distorsione dell'informazione quanto gia' avviene su scala nazionale, presto sara' portato a livello europeo e in modo molto ben organizzato
    • Devil F. Utente certificato 3 anni fa
      ci sono due tipi di troll: 1. Il troll insultatore: quello che si limita ad insultare con poco più di una riga per distogliere l'attenzione da un argomento altrimenti importante. 2. Il troll intellettuale: quello che scrive papiri di testo, colmando le lacune di fatti con paroloni ma senza dire niente di concreto. In entrambi i casi comunque non credo che spostino nemmeno un voto, anzi credo che il risultato che ottengano sia esattamente l'inverso, di creare più coesione. In sintesi i soliti spreconi della UE hanno buttato dalla finestra 2.000.000 di euro
  • Giorgio Tarsi 3 anni fa
    Mmmmmm, è peggio di quello che pensavo. Le parole di Guzzanti, berlusconiano incallito, figliol prodigo del cavaliere d'Arcore (è entrato, è uscito, è riuscito, è rientrato) mi fanno pensare e mi preoccupano. Se afferma questo su Grillo è perché si sente sicuro che il suo Forza Italia ha di nuovo le redini del comando. E' una neanche tanto mascherata anticipazione di ciò che sta per accadere a questo paese e che il M5S va dicendo da mesi: IL PATTO TRA BERLUSCONI E RENZI, BASATO SULL'ITALICUM, SULLA RIFORMA DEL SENATO E DELLA COSTITUZIONE CON TUTTE LE CONSEGUENZE CHE AVRA' SULLA GIUSTIZIA, SULLA LIBERTA' DI STAMPA ECC., STA PER CONCRETIZZARSI. Vogliono salvare gli interessi del porco d'Arcore riformando la giustizia, vogliono mettere un bavaglio alla rete, alla stampa indipoendente. Lo sa Renzi, lo sanno Berlusconi e i suoi. E Guzzanti è l'ambasciator che...porta pena. Lui e gli altri berlusconiani sanno di aver inchiodato Grillo e già lo stanno sbandierando ai quattro venti. Forza Movimento 5 Stelle, adesso bisogna agire di astuzia. Ci sono 6 milioni di elettori che hanno fiducia in voi. Siete l'univa vera speranza di questo paese. Non mollate mai!
  • clara carboni 3 anni fa
    Non mi stupisce, un opportunista che domani sarebbe anche in grado di cambiare bandiera pur di avere un posto super pagato! un incapace signor nessuno come la maggior parte di quella gentaglia che occupa abusivamente gli scranni parlamentari!! spero solo che sia finita per gente così. Mandiamoli a casa tutti!!
  • Riccardo Mallini 3 anni fa
    PERCHE' ? NON E' FORSE VERO ? Perchè nopn è forse vero quello che sostiene Guzzanti ? Non lo percepite anche voi ? Personalmente sono stato simpatizzante, poi iscritto ed infine attivista del M5S. Avevo un sogno. Il sogno di una Democrazia Diretta sul modello elvetrico. Il sogno di una piattaforma telematica di "democrazia fluida" su cui poter esprimere il mio voto su ogni legge. Il sogno di potermi candidare come e quando avrei voluto, senza dovere prima calcolare da quanto tempo ero iscritto al M5S....poi magari se ero autenticato....poi magari non funzionava l'upload del documento.....e "strane coincidenze" discorrendo...... Alla fine, sono stato felicissimo di uscirne, quando ho capito che non avremmo cambiato un fico secco nemmeno in cento anni......primo perchè a rappresentarci erano stati scelti i peggiori del meetup e non i migliori....gente spesso sconosciuta anche agli attivisti. Poi....mi resi conto che se uno aveva un qualunque problema o istanza e provava a scrivere a qualunque dei nostri "rappresentanti m5s in parlamento", nessuno ti rispondeva, ma nemmeno per caso o di striscio. Poi vennero le selezioni/elezioni europee e lì è crollato tutto. Imposizioni di tempo improvvise/candidature a zonzo/ elezioni senza merito. Noi attivisti ci siamo opposti a questo stato di cose e siamo stati esclusi proprio dai vertici....da coloro che avrebbero dovuto sostenere una democrazia interna, specchiata. BASTA! ALLA FINE HO DETTO BASTA e non sono più nemmeno andatro a votare. A cosa serve votare se non ti senti più rappresentato e anzi ti viene da vomitare solo a vedere certe facce a rappresentarti, con il ghigno che ti dice..hai ? Alla fine ti abbiamo fottuto! Alla fine ho fatto parte di quei tre milioni di voti in meno. P.s. Adesso giù linciaggio, insulti e poi bannaggio. Non sia mai muovere una critica così dura. Va bene! Fate quello che vi pare ma i risultati vi ricacceranno il vostro ghigno e la disillusione che avete dato a tutti noi, fra i denti!
    • Riccardo Mallini 3 anni fa
      Ecco i soliti che ti additano come TROLL. Siete patetici. NON SONO affatto un TROLL, tant'è vero che ho detto di non aver votato più per NESSUNO....ma questo a voi non interessa. P.s. Non cercatemi fra gli iscritti. Ho volutamente utilizzato il mio secondo cognome materno.
    • Devil F. Utente certificato 3 anni fa
      sei solo il solito troll... pensare che ci sono milioni di cittadini che hanno votato m5s e non scrivono sul blog e voi troll che vi fingete per aver votato il movimento siete sempre qui a prodigarvi a scrivere giorno e notte, ormai non siete credibili nella vostra insensatezza
    • giuliana fornasier Utente certificato 3 anni fa
      caro il mio trollone,niente insulti,ma una cosa ti dico,ti conosco mascherina.....mai stato nel m5s...bye bye
  • paco 2005 3 anni fa
    Invece di sparare cazzate per confondere le idee a chi a votato pd, faresti meglio a spiegargli Perche renzi a riesumato il berlusca? E chi cazzo gli a chiesto di modificare la costituzione, bastardo di un giornalista, una volta nella tua miseravita di la verità.
  • Maurizio De Tomasi Utente certificato 3 anni fa
    Finchè esisterà B. e R. ci sarà solo la loro verità, ma non corrisponderà MAI alla verità veraaaa. Saluti a TUTTI. Maurizio
  • claudia p. Utente certificato 3 anni fa
    Un articolo che dice tutto e il contrario di tutto. Scritto con il diabolico piano di distruggere qualcuno, di passarlo al tritacarne. Ma è cosí carico di livore e cattiveria che, anche se non amassi la persona di Grillo, dopo aver letto questo "pezzo" ne diventi un suo appassionato simpatizzante.
  • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate, ma davvero, che senso ha stare qui tra noi a ribadirci per l'ennesima volta l'EVIDENTE CONCETTO che la stampa italiana e' nella stragrande maggioranza dei casi asservita, miope e corrotta? E' da anni che non facciamo altro, sempre aspettando il Godot della vittoria suprema - che di questo passo NON ARRIVERA' MAI. E intanto nuovi e vecchi oligarchi se la ridono, e la Costituzione della P2 sta per diventare realta', indisturbata. Non vi viene il sospetto che e' ora di capire cos'e' che non sta funzionando, e di cambiare? I principi di cui il M5S e' portatore sono quanto di meglio ci sia su piazza da svariati decenni a quasta parte, e chiunque abbia un briciolo di onesta' e intelligenza non puo' non riconoscerlo. E allora? Perche' non ci votano? Perche' non siamo ancora maggioranza? E basta con questa solfa degli ALTRI che sono tutti corrotti, mafiosi, conniventi o imbecilli. E basta anche con la storia dei brogli (di cui io per prima sono CONVINTISSIMA). Nel paese ci sono milioni di cittadini onesti e perbene, a cui noi non stiamo riuscendo a fare arrivare il nostro messaggio, e per i quali NON COSTITUIAMO UN'ALTERNATIVA POLITICA CREDIBILE: questa e' la verita'. Perche' stiamo fallendo in questo? Chiediamocelo, e troviamo il coraggio per risponderci, e poniamovi rimedio al piu' presto - o sara' stato tutto inutile.
    • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Vincent, proviamo a rifare il punto. In Italia ci sono 49 milioni di elettori. Circa 6 milioni hanno votato M5S alle europee. E gli altri 43 milioni? Tutti DISONESTI? Tutti mafiosi, corrotti, criminali, imbecilli? O forse siamo noi che non riusciamo a fargli arrivare il nostro messaggio? E come mai? E forse siamo sempre noi che non riusciamo ad essere una forza politica di cui si possano fidare. E come mai? Continuare a ripetere tra di noi che noi siamo ok e che tutti gli altri sono merda NON SERVE A NIENTE, anzi e' dannoso. I guai d'Italia e degli italiani li sappiamo tutti molto bene, ma questa sta diventando una scusa per assolverci dai nostri errori! Le idee del M5S SONO VINCENTI, la gente NE HA BISOGNO come dell'aria che respira. Dobbiamo solo riuscire ad aprire dei canali comunicativi validi con chi ancora non ci vota, e parlare a queste persone in un modo che non le spaventi e non le metta in fuga (come putroppo fa Beppe). Allora si' che l'onesta' si diffonderebbe come un virus e "tornerebbe di moda". E questo paese sarebbe salvo. Ma se continuiamo a spalare merda su chiunque ancora non ci vota, e a usare espressioni sopra le righe che poi i media ci ritorcono contro (Pinochet, Mussolini, Hitler, etc), non ce la faremo mai.
    • Vincent C. 3 anni fa
      Rispondo alla cittadina Cecilia, che vuole sapere perchè non costituiamo un alternativa credibile?.E' semplice quanto scontato, quando un movimento enuncia che "l'onestà andrà di moda, ha praticamente cucito su se stesso un cartello che dice:siamo degli appestati". In questa società "essere onesti" è un disvalore, ed è altrettanto evidente che i partiti giocano sull'incredulità della gente riguardo alla nostra diversità. Il luogo comune più scontato è quello che " i politici sono tutti uguali", e quindi estensivamente anche i nostri. Quelli dei partiti hanno la consapevolezza di appartenere alla genia degli invincibili, e dalla loro parte c'è il retropensiero italico di farsi solo "gli affari propri tramite il buon partito, senza pensare agli altri cittadini.Ciò è l'esatto opposto di quello del movimento***** "nessuno sarà lasciato indietro!". I partiti sono i dispensatori del privilegio del lavoro, privilegio e non diritto al lavoro, perchè è sempre stato così, se la memoria non mi inganna. Quando dicono che gli italiani è un popolo di navigatori e santi, aggiungerei anche di emigranti o di bugiardi. I cittadini emigranti sono quelli che non ce la fanno più a sopportare di vivere in miseria senza un lavoro dignitoso, e magari sognano anche di tornare. I cittadini bugiardi sono quelli con un lavoro, ed essi raccontano a coloro che non ce l'hanno che sono entrati per merito, per alcuni è vero ma per tutti gli altri no!. Cittadina è evidente che alcuni sono dei bugiardi, perchè il "lavoro è per tutti, ed è un diritto inviolabile di ogni cittadino", non può essere una elargizione dispensata come se fosse un privilegio o per merito. I partiti continuano a fare voto di scambio e non solo promettono e concedono il lavoro ai loro tesserati che si prodigano a raccogliere consenso con tessere,mentre noi m***** non possiamo fare altrettanto, e vogliamo riaffermare che il lavoro è un diritto per tutti. Loro parlano alla pancia dei loro iscritti, noi al cuore di tutti.
  • Massimiliano F. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Paoletto,nel suo articolo ci sono troppe domande,comè se non sapesse quello che cazzo sta dicendo.La sintassi è assolutamente scomposta e da labirintite.La determinazione che ho conosciuto in diversi giornalisti esteri,in lei è un miraggio.Le consiglio di tornarsene con i suoi loschi amici di merenda a rubare democrazia a questi poveri italiani che ancora vi votano.Consiglio per le vacanze estive di disinibirsi un po più sessualmente ed abbinarci un bel viaggetto in Uruguay come già consigliato alla Boldrini.Asta pronto in trincea
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    Comincio ad avere un pò i coglioni girati contro il tempo. MI pare che il suo dovere lo faccia solo con le persone sbagliate! TEMPO VAFFANCULO!
  • laura p. Utente certificato 3 anni fa
    caro Guzzanti ma se Grillo non fa notizia perchè ne parli? Tanto per riempire mezza colonna, forse un quarto, di un giornale che mi pare proprio indipendente non sia??? o no????????
  • angelo strizzi 3 anni fa
    \paolo guzzanti\-"ECCOLAVERITA'"SU QUESTO PERSONAGGIO. ultimamente guzzanti paolo, in qualsiasi luogo lo si vedeva, si notava che la sua mente era assorta in pensieri a noi sconosciuti, di conseguenza, per questo motivo costretto da altri come lui ad esser messo fuori da quel cerchio magico della super casta che ci governa, anzi no!! insomma cazzola di qua cazzola di la, lui non ha mai fatto parte della super casta come vorrebbe far credere di appartenere, ma bensì fa parte semplicemente della casta di..... ..... e non della super casta di .... Capisco che è un po un casino ma il bello abbiate pazienza sta arrivando. Un suo carissimo amico, corrado augias un giorno lo vede, e nota il paolo suddetto, mentalmente assente, e gli chiede cosa gli frulla nella testa. corrado augias essendo un vecchio saggio e di conseguenza dei vecchi saggi ci si può fidare, questo naturalmente lo pensa anche il piccolo ma piccolo, paolo, e così gli snocciola i suoi problemi. ma il paolo non sa che in realtà il corrado non è un vecchio saggio, ma semplicemente un fetentino, tanto è vero che lui mi ha racconto tutto quello che gli hai detto, si paolo il corrado mi ha raccontato tutto e adesso io so quali erano i tuoi pensieri, e lo sto raccontando al mio popolo CINQUE STELLE. Eccocosahadetto il paolo al corrado, e naturalmente il corrado al paolo : allora corrado devi sapere che, in primavera dell'anno prossimo "2015" si andrà a votare, e da come stanno andando le cose io mi sento fuori nella prossima tornata elettorale, ho appunto la sensazione che non mi presenteranno per la prossima candidatura parlamentare. Allora senti un po, gli risponde il corrado,ti dico io cosa devi fare visto che ci sono passato prima di te:sappi che anche ame miavevano fatto fuori,ma dalla rai insommanon esistevopiùpernessuno.Poiungiornomièvenutal'illuminazionedandounintervista,hoparlatodelMOVIMENTO5STELLEediGRILLO,ecaromioquantamerdaglihobuttatoaddosso,eadesso,sonodinuovoinrai.Caroamicofaianchetuunintervista
  • Susanna Sbragi Utente certificato 3 anni fa
    Invece di sprecare il tempo a chiedersi dove ha sbagliato Grillo,...perché non si chiede dove ha sbagliato lei,...visto che si ritrova a far parte di un partito creato da mafiosi, evasori fiscali, pedofili, ladri? Oppure era questa la sua massima aspirazione? Visto la sua intelligenza, e onestà intellettuale...immagino di si.
  • GIUSEPPE CARPENTIERI 3 anni fa
    non penso che siano bracce rubate all'agricoltura ma trattasi di bracce che vogliono continuare a " prendere " a piene mani ciò che rimane del nostro paese. ripeto bisogna scendere in piazza, uscire dai palazzi del potere e invitare i cittadini italiani a darsi da fare prima che sia troppo tardi. B I S O G N A A N D A R E A V O T A R E E' STATO UN GROSSO ERRORE NON AVER INDAGATO COME IL PD ABBIA RAGGIUNTO IL 40% E PASSA DI VOTI. ALTRO ERRORE NON AVER DENUNCIATO IL RENZI PER VOTO DI SCAMBIO.
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    ...ma chi caxxo è guzzanti il genitore dei due presenti per decenni nella tv a far finta di parlare male di berlusconi come fa da decenni l'intero piddi quando sono da sempre TUTTI UNA COSA SOLA..o sòla che dir si voglia...
  • valerio golia 3 anni fa
    È posdibile che nessuno si rende conto che qst grillo cerca di condizionarci??? Perche scrive: IN RETE GIRA VOCI DI ESPULSIONI NEI 5S,SE VUOI SAPERE DI PIU CLICCA SUL LINK...e poi tu (come me d'altronde) clicchi il link,ma sorpresa...esce un articolo per niente inerente...riporta un articolo del giornalista del gg ecc ecc... NON SO VOI COME RAGIONATE,MA QST È MANIPOLAZIONE,CI VUOLE SOLO AIZZARE CONTRO LA POLITICA E LA CATTIVA INFORMAZIONE(che tra le altre cose è il primo a fare con queste tecnichette da wuattro soldi)...Grillo ha GRANDE MERITO di aver riavvicinato tante persone alla politica,ma NON FACCIAMOCI CONDIZIONARE,INFORMIAMOCI ANCHE SU ALTRI SITI,GRILLO TACE SUI TEMI IMPORTANTI...GUARDATE I VIDEO DI PAOLO BARNARD L'UNICO VERO INTELLETTUALE NON CORROTTO...
    • Bob C. Utente certificato 3 anni fa
      Cambia spacciatore. O cambia computer. PS: Se vuoi notizie del movimento è qui che devi venire. Non seguire link messi in giro chissà da chi.
  • Sandro . Utente certificato 3 anni fa
    gentile Guzzanti, lei oggi scrive del suo livore ed è talmente eccessivo nel suo,probabilmente ben prezzolato attacco, che risulterà poco credibile persino ai suoi figli. essi forse sono a conoscenza di quanto lei alzi un po troppo il gomito, ma stavolta ,data l'euforia isterica, immagineranno qualcosa di più grosso. una tale paccata di soldi da farle perdere i sensi. infatti, da ciò che scrive, lei sembra non più in grado di distinguere i grilli dai porci. voglio darle un aiuto. i grilli sono quelli che cantano e saltano, i porci quelli che guardano sempre a terra.cordiali e preoccupati saluti
  • Bob C. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Guzzanti, ma se è come dici tu, perchè preoccuparsi?Perchè tanto odio e accanimento? Non è che sotto sotto ti tira il buchino del culetto??
  • giuseppe ceceri 3 anni fa
    Guzzanti Paolo. sei solo un OMMEMERDE.
  • Roger Thornhill 3 anni fa
    SENTO DIRE CHE "Noi M5S siamo ghandiani,l olio di ricino e i manganelli li usano i fascisti". NO, NO E NO!!!$$##@!! NOI NON SIAMO GHANDIANI, NON CI VESTIAMO DI STRACCI E PREDICHIAMO LA CONCORDIA!!! NOI SIAMO CONTRO I PORCI MAFIOSI CHE CI GOVERNANO!! BEPPE HA DETTO CHE NOI SIAMO COME AUSCHWITZ, ANZI OLTRE AUSCHWITZ, COME OSATE DEVIARE DALLA LINEA DEN NOSTRO LEADER ILLUMINATO??
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    « L'uso che Biagi, come si chiama quell'altro...? Santoro, ma l'altro... Luttazzi, hanno fatto della televisione pubblica, pagata coi soldi di tutti, è un uso criminoso. E io credo che sia un preciso dovere da parte della nuova dirigenza di non permettere più che questo avvenga. » (Silvio Berlusconi - Sofia, 18 aprile 2002)
  • Michele Ortalli Utente certificato 3 anni fa
    Spiace dover constatare che per taluni, più che il risciacquo della bocca, servirebbe un bel bidet. A Guzzà ma quant'è brutto esser servi?!
  • WORCOM : Consigli, guide Utente certificato 3 anni fa
    Forza M5S
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    "...L'iscrizione di Berlusconi alla loggia massonica P2 avviene il 26 gennaio 1978 nella sede di via dei Condotti a Roma, all'ultimo piano del palazzo che ospita il gioielliere Bulgari insieme a Roberto Gervaso.." "...La tessera è la n. 1816, codice E. 19.78, gruppo 17, fascicolo 0625, come risulta dai documenti e dalle ricevute sequestrate ai capi della loggia..." "...La P2 era "un'organizzazione che mirava a prendere il possesso delle leve del potere in Italia attraverso il «piano di rinascita democratica».." "..Il Piano programmava la dissoluzione dei partiti e la costruzione di due poli organizzati in club territoriali e settoriali; tendeva al monopolio dell'informazione, al controllo della banche, alla Repubblica presidenziale e al controllo della magistratura da parte del potere politico..." (da Wikipedia)
  • FABIO B. Utente certificato 3 anni fa
    ma come ha fatto un idiota cosi' a partecipare alla nativita' di tre figli come quelli, mah... avranno preso tutto dalla madre
  • davide maccarrone 3 anni fa
    Al di la delle castronerie scritte dal Guzzanti vorrei tuttavia fare un appunto al titolo del post. Sò che il titolo richiama ad una espressione idiomatica ma perché "offendere" gli agricoltori e in generale il settore agricolo annoverandogli tali personaggi? Gli agricoltori, per il ruolo fondamentale che ricoprono nella società e per il loro duro lavoro, non si meritano di essere bistrattati neppure idiomaticamente. Consiglierei a Beppe o al suo Staff di cambiare il titolo del post di tale rubrica con qualcos'altro.
  • maria s. Utente certificato 3 anni fa
    Bravo Guzzanti. Immagino che questo sia ciò che si vede accartocciati in un ventre di vacca. Non parli, non scriva, non si muova. Qua fuori sotto le stelle arriva un fetore insopportabile.
  • dario giovanni asturaro Utente certificato 3 anni fa
    Credo che i figli stiano pensando di ricoverarlo, magari a Cesano B., almeno gli daranno la gioia di vedere il suo beneamato Silvio raccontare barzellette e cantare le sue sublimi canzioni accompagnato dal fido bau bau Apicella. A proposito: continua il magnifico Silvio a nel suo impegno di servizio sociale, o si è dato malato? Che magnifico paese....
  • Leo 3 anni fa
    Poveri figli che padre gli tocca sopportare!!. Mi fa un po pena!.
  • Giovanni Diodato (giovanni diodato) Utente certificato 3 anni fa
    UN GIORNALISTUCCIO DEI SOCIALISTI,ANCHE LUI PARLA,MAH. FORSE DA QUANDO E PASSATO CON IL BERLUSCONI.
  • Sara Taddei Utente certificato 3 anni fa
    Ahahahahaha ma, Paolo Guzzanti chi, questo?Il 1º dicembre 2006 sono state riportate dai giornali alcune intercettazioni[15] con un consulente della Commissione Mitrokhin, Mario Scaramella, con l'obiettivo, secondo quanto dichiarato da alcuni giornali, di screditare pubblicamente l'allora candidato alla carica di Presidente del Consiglio dei ministri Romano Prodi. Nelle intercettazioni, Scaramella, successivamente arrestato per calunnia nei confronti di un ex capitano del KGB Alexander Talik, che viveva illegalmente in Italia[16], riferisce che fonti russe vicine al KGB avrebbero indicato Prodi come l'uomo di fiducia del KGB in Italia. Scaramella avrebbe cercato[senza fonte], non trovandole, prove di finanziamenti a Prodi da Mosca attraverso la Cassa di Risparmio e, da qui, a Nomisma. Le dichiarazioni su Prodi da lui registrate di Litvinienko, avrebbero potuto essere utilizzate nella campagna elettorale del 2006, ma non vennero mai utilizzate.[17] Furono rese note al pubblico solo in seguito all'intervento dell'eurodeputato inglese Gerald Batten al parlamento europeo. Dopo la pubblicazione delle intercettazioni telefoniche, Paolo Guzzanti è stato al centro di una grossa polemica politica riguardante il ruolo da lui ricoperto. In un'inchiesta, apparsa su Il Sole 24 Ore del 10 gennaio 2007, si mettono in dubbio le credenziali del consulente di Guzzanti, Mario Scaramella, sia come esperto di problemi ambientali, sia come analista di intelligence. Medesima inchiesta effettuata dal settimanale l'Espresso pone fine a qualunque tipo di dubbio sulla credibilità dello Scaramella che viene infine arrestato e successivamente condannato a quattro anni di carcere (patteggiati) per concorso in importazione, detenzione e porto di munizionamento da guerra, esplosivo, armi e calunnia.[18][19] Il 22 gennaio 2008 la Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari del Senato ha respinto la richiesta dell'uso di intercettazioni telefoniche del senatore Paolo Guzzanti.[20].
  • Ciro Cuciniello Utente certificato 3 anni fa
    Un imbecille del genere non merita nessuna risposta, nemmeno un insulto. Basta che apre la bocca per capire che è un insulto per l'Italia onesta.
    • aurelio schiavone 3 anni fa
      Qualsiasi di noi non può scegliersi il padre! Esprimo la mia solidarietà ai figli (che comunque gli sono grati per avergli dato la vita immagino)
  • giuliano maghini Utente certificato 3 anni fa
    sta scivolando via la maschera dal faccino del bugiardone...allora cominciano a mentire dando le colpe agli altri.
  • daniele tizzanini 3 anni fa
    NOI ABBIAMO COMMESSO SOLO UNO DEI PIU' GRAVI ERRORI CHE SI POTESSERO COMMETTERE ,UNO MA LETALE . NON AVER INVASO LE TV COME HANNO FATTO I PORCI CHE APDAROFFITTANDONE INVECE HANNO RACCONTATO SOLO LE LORO VERITA' E CI HANNO FOTTUTO !!! QUESTO PROBLEMA DOVEVA E DEVE ESSERE TUTT'ORA ARGINATO IN QUALSIASI MODO E A QUALSIASI PREZZO OPPURE NON OTTERREMO MAI NULLA E ANZI CONTINUEREMO A DARCI ADDOSSO TRA NOI ATTIVISTI . RICORDO LORO SIGNORI CHE GLI AVENTI DIRITTO AL VOTO SONO 49 MILIONI NE NOI MOLTI NON LI ''VEDIAMO'' . FINE DEL FILM . SALUTI A TUTTI GLI ATTIVISTI CHE COME ME SI SBATTONO PER DIFFONDERE NOTIZIE .
  • Giovanni Diodato (giovanni diodato) Utente certificato 3 anni fa
    Adesso pure i SCIMMIE parlano.
  • Katia Perrella Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti=MAIALE.BEPPE sono da sempre con te.!!
  • antonio b. Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti, il gran visir di tutti i giornalisti, che stanno distruggendo l' informazione Italiana, lui da buon socilalista a buon destrino e poi le sue stronzate. Viva il M5* unico movimento in difesa dei cittadini
  • pietro big stone 3 anni fa
    Quando, fra pochi mesi, forse già da ottobre, gli italiani si renderanno conto di averlo preso ancora in quel posto dall'ennesimo ciarlatano di turno vedremo chi scomparirà dalla scena politica! Al di la di questo, se Grillo è ormai un perdente, perchè scrivere un articolo così aggressivo come questo?
  • emilio piccoli Utente certificato 3 anni fa
    guzzanti chi? quello del dossier Mitrokhin?
  • enzo davino 3 anni fa
    "Les bourgeois, c´est comme les cochons plus ça devient vieux, plus ça devient bête". Certi vecchietti, soprattutto quando fanno uso di "borotalco", vanno compatiti.
  • annibale 51 3 anni fa
    Io no mi arrabbierei tanto. Dopo tutto il fango che ci hanno gettato addosso! Sono anni che tutti i media SCIENTIFICAMENTE non fanno altro che sparlare del M5S...chiaro che alla fine resti qualcosa. Purtroppo è così, chi ha il controllo dei media ha il controllo della popolazione e dello stato... se al mondo siamo al 67° posto come libertà di stampa significa anche che siamo al 67° posto come livello di democrazia. Non arrabbiatevi amici del M5S, e nemmeno rispondete, fregatevene! se no fate solo il loro gioco. ciao a tutti
  • sandro b. Utente certificato 3 anni fa
    o.t. i movimenti economici di questa crisi "creata" a tavolino daI g20, stanno servendo per alimentare la nostra fine.. ( LA GUERRA VOLUTA DAI PACIFISTI AMERICANI).. POPOLO INCOSCIENTE!LA PAURA, L'INCERTEZZA DA SEMPRE GOVERNA LE MASSE,DISTRAENDO, IMPAURENDO, NOTIZIE COME : LA TEMPESTA SOLARE SI ABBATTERA' SULLA TERRA MA, GLI SCIEZIATI NON SANNO DI PRECISO QUANDO!? CHIEDIAMO AGLI SCIENZIATI ED AI GOVERNI COMPLICI COSA SONO I RISCALDATORI IONOSERICI DI H.A.A.R.P? E QUANTI DANNI HANNO GIA FATTO FINO AD ORA? ANIMALIDISORIENTATI IN BTRANCO, PESCI MORTI ED ARENATI LUNGO LE RIVE, DI FIUMI E MARI,ALLUVIONI DI AGOSTO E SMOTTAMENTI,SI DOVUTI ANCHE ALLE MANCATE MESSE IN SICUREZZA, MA.... CI SAREBBE ANCORA TANTO DA VERIFICARE PRIMA DI CREDERE AI NOSTRI BURATTINAI... (RIAPPROPIAMOCI DELLA NOSTRA VITA REALE, TECNOLOGIA E SMARTHPHONE A PARTE, CHE DOVREBBERO MIGLIORARE LA NOSTRA VITA) NON FARNE RAGIONE DI VITA!! BUONA FORTUNA A TUTTI, DESTRA, SINISTRA, CENTRO DESTRA, CENTRO SINISTRA, CHE EQUIVALGONO ALLA STESSA SPORCA POLITTICA ORMAI MORTA CON LA BENEDIZIONE DI NAPOLITANO!!
  • M. Mazzini 3 anni fa
    Paolo Guzzanti e Giuliano Ferrara sono in cerca di un nuovo padrone. Sanno che B. è finito e si stanno dando da fare come possono per trovarne un altro che paghi altrettanto profumatamente. Soltanto che anche loro sono ormai alle corde, c'è l'età che non si più cancellare, la salute che si può curare ma fino a un certo punto. Abituati a servire, essi sognano per Grillo un declino irreversibile. Per noi, gente comune, Grillo non è in discesa. Anzi. Beppe è in pausa fisiologica, come un comune mortale che riposa dopo aver dato tanto agli italiani. E gli italiani, che non mollano, lo aspettano.
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Per chi confondesse il fatto che i figli di questo illustre signore facciano critica a Berlusconi è una grandissima balla mediatica . In Televisione parlare male o bene di un personaggio è indifferente , la cosa importante è che se ne parli. Anche striscia la notizia fa le stesse cose , in italia quando si vuole visibilità mediatica per svariati motivi o si parli bene o si parli male , l'importante che si parli detto da un altro traditore della patria ANDREOTTI.
  • marco turco 3 anni fa
    Paolo sei il NULLA che si agita per cercare visibilità... hai avuto quello che volevi , hai ottenuto visibilità e così tutti sanno con molta precisione dove indirizzare il Vaffanculo.
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    guardate che la condizione in cui si trova questo paese, non può essere addossata solo ai giornalisti..o ai politici di lungo corso...o altri..questa condizione è frutto di un social trend..è una paese alla deriva...perchè fondamentalmente l'italiota è un soggetto provincialotto. Con un popolo così si naviga a vista e basta...talvolta capisco le ragioni dell'imigrazioni di molti giovani laureati...e mi chiedo...cercano solo un lavoro, oppure cercano anche un contesto sociale diverso da quello provincialotto italico..?la risposta per me è si!!..non c'è peggior cosa dell'ignoranza....è deleteria...
  • Nuccio Paternostro Utente certificato 3 anni fa
    Ma se Beppe Grillo non è nessuno, Paolo perchè scrivi questi articoli ? E' ultra evidente che non è così . A me basta che i tuoi figli hanno sempre preso le distanze da te (mortificante per un padre) e questo mi fa capire tanto..., quindi inutile aggiungere altro . Ormai si è capito che lo scopo è quello di denigrare e screditare per acquisire visibilità non tanto per i lettori... ma presso i datori di lavoro... politici e non .
  • Roberto Bettini 3 anni fa
    Specifico di non aver mai stimato Guzzanti, al contrario dei figli ma l'articolo non va sottovalutato. E' scritto da mente servile ma politicamente fina, di quelle che hanno portato il paese alla realtà attuale e la porteranno in realtà peggiori. Si tratta di menti distruttive, soprattutto nei confronti degli altri ovviamente, in quanto tese ad assicurare unicamente il proprio tornaconto. Le capacità critiche però ci sono ancne se appunto mal dirette. L'analisi critica non va sottovalutata, ci sono elementi oggettivi di verità: la fase attuale proviene da una sovraesposizione che ha portato l'italiano medio alla assuefazione ignorante e alla noia semplicistica. Sapendo chi siamo e con chi dobbiamo ragionare è assolutamente necessario, se vogliamo avere consenso (altrimenti ce ne freghiamo e stiamo sull'aventino....che non porto' bene a chi lo fece del resto)fare un congresso nazionale M5S e creare una struttura simil partitica con diverse figure di riferimento e la nomina di Grillo come presidente o simili, se non togliere la clausula sulla nomina che gli impedisce di farsi eleggere, cosa che io auspico da tempo. Inutile comandare da fuori. Ascoltiamo per favore sta gente anche se sono dei servi...non sono scemi e la sanno lunga.....anche la definizione di "parlare da un tabernacolo" aveva un suo fondo di verità. Cerchiamo di fare un'analisi seria e oggettiva altrimenti facciamo la fine dei verdi che a furia di rompere a tutti sono scomparsi. Del resto non sono cambiate tante cose dal vaffa day? Ora non si va liberamente a parlare in tv mentre prima si veniva espulsi ? Apriamo gli occhi: è necessario un partito: il peccato e il merito non sono nella parola (partito invece di movimento) ma negli atti e nelle azioni compiute dal M5S rispetto ai partiti tradizionali che sono ormai una fogna a cielo aperto. Per favore non facciamoci fregare perchè rappresentiamo l'unica forza onesta del paese: finita questa rimane solo l'emigrazione.
  • filippo a. Utente certificato 3 anni fa
    Caro puzzanti..ah no ruttandi..a no schifandi ... Beh come cazzo si chiama...se fossi suo figlio proverei pena per lei e vergogna per me ad averla come padre!!!
  • faust b. Utente certificato 3 anni fa
    la cosa triste è che di fronte all'evidenza, al fatto che questo qui non abbia scritto nient'altro che la pura verità c'è gente che si ostina a non crederci.
  • Massimo Buzzelli 3 anni fa
    Ragazzi state calmi, se ricominciano ad attaccare Grillo e il Movimento è un buon segno.... paura?
  • mariuccia rollo Utente certificato 3 anni fa
    VERGOGNATI. Quelli come te hanno contribuito a distruggere l'Italia Ancora piu dei politicanti. ASSASSINO di popolo
  • giovanni.v(vicenza) 3 anni fa
    Che le persone presenti al governo sono ad anni luce dai problemi che il nostro paese ha ,qui non ‘è dubbio dato che questa mattina alla Rai ed a altre Tv c’è la nuova notizia che ci saranno nuove tasse in arrivo dato che chi ci comanda a Roma ha sbagliato di nuovo i conti e noi come al solito gli dobbiamo aiutarli a nostre spese con nuove tasse per tamponare gli ulteriori 30 mld. euro in negativo……..però la Tav si deve sempre fare l’expo era un obbligo farlo, e tutte le altre spese senza fine come le super opere come il rinnovo di ospedali …ecc e si parla ancora come pretesto dello spendig review…..Se a Roma non sono in grado di gestire i problemi che abbiamo, ma raccontano solo e unicamente balle con tanti bei discorsi per tentare ancora una volta di farci perdere l’orientamento sui problemi che abbiamo, cosa ne facciamo di persone che di politica ne conoscono solo il nome ??
  • Fabrizio . Utente certificato 3 anni fa
    Parassiti senza dignità...prima o poi verremo a prendervi. Tutti.
  • M. Mazzini 3 anni fa
    Guzzanti e Ferrara sono i servi di B. Come possono, da servi, capire e scrivere di Grillo che ha la schiena dritta?
  • Maurizio Lobbia 3 anni fa
    L'ennesima dimostrazione del livello di cultura che regna nei "giornalisti". Se si pensava di aver toccato il fondo...questi stanno scavando. Poveri mentecatti inventano un sacco di storielle pur di vendere qualche copia di giornale in più. Sono così poveri di mente che non si rendono conto che fanno del male solo a se stessi.
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    VI METTEREMO AL MURO COME STATE FACENDO VOI AL POPOLO
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Ma , quale agricoltura , non farebbe nascere neanche una piantina questo demente , di sicuro era nella squadra del puttaniere , non per linea politica ma come Fede nell'essere dei depravati per belle ragazzine. Braccia rubate alle patrie galere
  • luciano ruffaldi Utente certificato 3 anni fa
    STRONZO
  • andrea berti Utente certificato 3 anni fa
    Braccia rubate all'agricoltura ? i contadini che sanno fare il loro lavoro sono persone che meritano la più grande stima che la società può riconoscere loro al contrario questo opportunista che milita nel partito del delinqueste di arcore , fondarto dal mafioso dell'utri galeotto in un paese civile dovrebbe essere preso a sputi in faccia ogni volta che varca l'uscio di casa
  • francesco degni Utente certificato 3 anni fa
    guzzanti uno dei tanti parassiti che da venti anni sciamano e succhiano il paese. certo che grillo gli da fastidio. grillo dice quello che è, non quello che fa comodo ai capi parassiti. quello che scrive guzzanti sarà buttato dai fanti. quello che dice grillo sarà ricordato dai tanti. lo sanno che alla fine grillo strapperà l'osso dalle fauci dei parassiti per questo lo attaccano, lo temono. tra dieci anni...guzzanti chi??? e grillo quello che salvò la repubblica restituendola ai cittadini.
  • Vittoria (PC) 3 anni fa
    Io ringrazio Beppe Grillo perche'ha aperto gli occhi nel corso degli anni a me e a tanti italiani.Lo ringrazio e lo seguo con grande ammirazione.Per me e' e rimarra'sempre un GRANDE UOMO. Paolo Guzzanti non so nemmeno chi e'e quindi che vada affanculo. Grazie Beppe
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Anche se così fosse , il Movimento e Grillo in particolare , sarebbe migliore , e di tanto ,del resto della politica italiana . Lei potrebbe obbiettare che non ci vuole tanto , e su questo siamo d'accordo ! Con questo post si è fatto male da solo , perchè lo ha fatto ? In fondo la sua figura era fra le meno sputtanate , giornalista e saggista di talento ,inquieto e polemico , ha dimostrato di avere ottimi neuroni e veloci sinapsi . Quindi ? Dalla mezza stima che avevo per lei , con dispiacere , la devo collocare nel mio inferno privato , dove annegherà in compagnia dei tanti validi cervelli usati male che fanno parte della classe politica degli ultimi vanti anni . Le terranno compagnia gente in gamba come Dalema , Bersani , Berlusconi, Finocchiaro, Napolitano , Fassino , Verdini , Renzi , ecc ecc ........ Tutta gente dal neurone facile ma che è dedita a attività caratteristiche di chi è più sveglio della massa bovina chiamata popolo : " Primeggiare " ! Questo è il vostro motto , che già secondeggiare non vi accontenta ! Ora le spiego perchè non può capire Grillo che , pur avendo come lei , abbondanza di cervello , ne fa un uso diverso teso a attutire , se non eliminare , le tensioni e le possibili conseguenze spiacevoli derivanti da un affamamento scriteriato di un popolo , quello italiano . Saluti
  • Giuseppe S. Utente certificato 3 anni fa
    c'è gente che pagherebbe pur di vendersi
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa
      Bella. Perfetta per il soggetto.
  • Angelo D'Ambrosio Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti sei da vomito, fai un favore all'umanità sparati.
  • marco turco 3 anni fa
    Egregio Paolo Guzzanti, se sei veramente convinto di quello che scrivi su Beppe Grillo è e rimane un tuo parere che io spero sia condiviso da molti pseudo giornalisti, così che finalmente lasciano Beppe e i grillini a lavorare in pace senza averli sempre tra le palle ...per raccontare palle. Per quanto riguarda il "tramonto" del M5S, presto avrai una grande sorpresa....e ricordati che le "Stelle" non tramontano mai, sono sempre là a splendere....anche quando tu non le vedi, anzi è l'unica luce che oggi si vede nel parlamento dei morti viventi dei quali tu sei un degno rappresentante.
  • stefano m. Utente certificato 3 anni fa
    Caro delinquente, che ne diresti se domani il popolo Italiano entra nel parlamento e con forza ti prendesse e mettesse a pedate nel sedere fuori da ogni istituzione? Siccome noi,popolo, siamo di buon cuore abbiamo già un posto di lavoro adatto a Lei,caro delinquente e diffamatore, a lavare i cessi....
  • Emiddio P. Utente certificato 3 anni fa
    Bravo Paolo, ottima analisi, puntuale e precisa. Hai rilevato tutti i limiti di quel buffone di Beppe e di quella banda di sciamannati che lo seguono. Molto meglio l'esempio politico e di vita del tuo datore di lavoro, persona irreprensibile sotto tutti i punti di vista. Speriamo che i suoi sforzi, uniti a quelli di quell'altro sant'uomo di Renzi, per modificare la costituzione, vadano a buon fine, così che un giorno i tuoi discendenti potranno dire: il nostro avo è stato parte attiva e fondante di questa nostra nazione e..........vi manderanno tante , ma tante BENEDIZIONI. Ora però voglio ricordarti che siamo in agosto ed anche tu probo lavoratore, hai diritto al tuo meritatissimo riposo, perciò se non hai voglia di andare al mare, vedi di andartene un pò AFFANCULO!
  • Stefano Ghisalberti Utente certificato 3 anni fa
    AH AH AH il TROMBATO alle europee 2014 candidato dal partito del condannato parla di declino di Beppe Grillo AH AH AH Paolo Guzzanti non farmi ridere che ho le labbra screpolate!
  • Daniele G. Utente certificato 3 anni fa
    Ma kiss? Chi caz èh!
  • vincenzo matteucci 3 anni fa
    Paolo Guzzanti, invece di "starnazzare", ipotizzando il FUTURO di Grillo e del M5S come piacerebbe a te, RACCONTACI : 1°) Quanto hai preso di stipendio come parlamentare in tutti questi anni, di SOLDI dei Cittadini e quanto invece avresti dovuto restituire, facendo quello che fanno i parlamentari del M5S. 2°) Quanto ha incassato, di "finanziamento pubblico" in tutti questi anni il giornale per il quale scrivi, "il Giornale". Capisco che ti ROSICA il fatto che quando il M5S ( ed avverrà più presto di quanto puoi pensare !!!), vincerà le Elezioni ed andrà a GOVERNARE, TUTTI quei "finanziamenti pubblici" dovranno essere restituiti, con gli interessi !!!
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    MISSIONI DI MARE Italiani i partiti vogliono andare in vacanza e con la fretta faranno ancora più danni. Il tempo sta per scadere e con i politici che scalpitano e scaldano i motori di auto e barche per godersi le ferie alla faccia degli elettori che arrancano per arrivare a metà mese,voteranno le porcate più impensabili di tutta la legislatura. Lo hanno sempre fatto. Per il "nostro" bene si sono inventati missioni e impegni improrogabili ma alla fine hanno sperperato soldi pubblici con stipendi e vitalizi che non sono più sostenibili da molto tempo ma su questo hanno sempre sorvolato. L'odio verso il M5S è solo dovuto al continuo ostacolo che i partiti incontrano nei loro piani di strafottenza e ruberie che attuano da 30 anni a questa parte. Il M5S è attaccato dai partiti,dalla stampa dei partiti,dagli opinionisti dei partiti, tutta gente a libro paga dei partiti cioè acquistati con i nostri stessi soldi. I rappresentanti del Movimento non mollano,non disertano le sedute Parlamentari,non si fanno comprare dalle fondazioni e dalle multinazionali,possono anche rinunciare alle ferie,si tagliano gli stipendi,sono coerenti con il programma che hanno adottato insieme ai loro elettori. Dei veri e propri scassacazzi e pian piano ma inesorabilmente l'Italiano lo sta capendo. Cari partiti la festa sta finendo.
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    A questo punto Guzzanti sarà felice per tutta l'importanza che gli avete dato. Complimenti, continuate così! Ros
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      Lo sono e molto. Grazie Ros
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      Ultimamente ti leggo un po' troppo pessimista. Saluti.
  • rorato arrio 3 anni fa
    Sembra che il boeing malesiano sia stato abbattuto da un missile dotato di mitragliatrice d'aereo da caccia, perchè è pieno di buchi belli rotondi, del missile nessuna traccia.
  • Johnny Be Good 3 anni fa
    può essere che vada male come andò male la Rivoluzione Francese, fatti un ripassino di storia piccolo borghese reazionario restauratore di sto cazzo !!!
  • Paolo Francesco Presti Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti padre: un essere RIPUGNANTE...
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    La Famiglia Guzzanti, manica di parassiti ai quali ho già dato troppi soldi delle mie tasse. Fanno finta. Sono fini Anche la protesta del teatro di Roma era una finta ma la colpa è sempre e solo nostra. Leggo anche qui commenti in favore dei figli, e magari quando scriveva male su Berlusconi, anche favorevoli verso di lui. Ora che ce lo ritroviamo contro tutti a sputargli addosso. Un detto dalle mie parti recita: La mela non cade mai lontana dall'albero SCIOPERO FISCALE DOBBIAMO TOGLIERLI L'OSSIGENO A QUESTI PUNTO E BASTA
  • emanuele mura Utente certificato 3 anni fa
    Ah beh!!!I suoi Figli che arraffano soldi dalla rai dicendo che Berlusconi è un criminale pero guarda caso il padre è un grande amicone e fa politica col criminale che i suoi figli prendono per il culo. Per me il signor(naturalmente è un eufemismo) Guzzanti l'articolo giornalistico lo doveva scriverlo sulla sua allegra famiglia perchè a mio parere mi ricorda il patto del Nazzareno...
  • Ben Monaco 3 anni fa
    "Carissimo Guzzanti Pavel", quale frustrazione la tua ogni volta raccogliere parole dei tuoi "carcerieri" cercando di costruirne una frase logica che da senso alla tua "attuale vita". Ricorda queste parole - "Tu fai parte di un’accolita di delinquenti, quindi cosa vuoi da me? Forza Italia e la Casa delle Libertà sono sinonimo di mafia, razzismo, fascismo, antidemocrazia.."- (Sabina Guzzanti) ******************** Ah, dimenticavo, il governo che appoggi oggi ha "cangurato" 4 emendamenti del decreto Pa.
  • rorato arrio 3 anni fa
    Il male peggiore dell'italia sono questi giornalisti conniventi e corrotti che sino ad oggi hanno fatto gli intereressi loro e dei loro padroni che li foraggiano. Se ci fossero giornalisti onesti, l'italia non sarebbe in queste condizioni.
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    Come commentare uno come Guzzanti Non è possibile commentare un individuo viscido come lui
  • osvaldo g. Utente certificato 3 anni fa
    Mette il piede in troppe scarpe.L'unica soluzine è una protesta seria,urgente.
  • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
    ... Dove ha sbagliato? Lasciamo che lo scopra lui stesso se ne ha voglia. ...ecc... Lo spettacolo deve pure andare avanti e andrà avanti ancora per un po'. ... ecc., ecc... Paolo Guzzanti non fa eccezione : E' il classico politico mercenario . Per la poltrona da Deputato venderebbe pure il padre e la madre e affermerebbe che l'asino può imparare a volare . Per quanto riguarda : "dove ha sbagliato ?" Lo sappiamo tutti dove ha sbagliato , e lo sa anche Lui (ma fa ancora in tempo a rimediare ). Basterebbe avere almeno una TV che informasse onestamente gli Italiani e spazzerebbe nel giro di poco tempo tutti i Mass-Media schierati e venduti alla Partitocrazia e ai Poteri Forti .
  • antonio de vittorio 3 anni fa
    P.a., modifiche governo: via "quota 96" Il governo ha presentato quattro emen- damenti "soppressivi" al decreto Pub- blica amministrazione, tra cui uno che cancella l'articolo aggiuntivo inserito alla Camera che sbloccava 4mila pensio- menti nella scuola,la cosiddetta 'quota 96'. NON SANNO PIÚ CHE PESCI PRENDERE....L'AUTUNNO SI AVVICINA
  • Claudio Carpinella 3 anni fa
    Povero illuso farneticante!!!Il 20% di un Movimento(20% dei votanti)lo considera una storia finita...molto meglio il figlio!!
  • leonardo t. Utente certificato 3 anni fa
    Una volta lì è difficile essere critici eh?!?!?! guzzanti...Lìipocrisia è una brutta bestia ...Bello essere coccolati da mamma politica italiana
  • er barcarolo 3 anni fa
    Questi post fanno diventare il blog uno sfogatoio. Permettere, anzi, incitare a lapidare "verbalmente" una persona è un comportamento infame. VERGOGNATEVI !
    • antonio de vittorio 3 anni fa
      A VERGOGNARSI DOVRESTI ESSERE TU CHE DIFENDI L'INDIFENDIBILE......BUONA PESCA
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
      TUTTI I MASS MEDIA ITAGLIANI SONO UNO SFOGATOIO CONTRO IL M5S...MENO MALE CHE C'E' ALMENO QUESTO BLOG DOVE LA GENTE ONESTA E SENZA VOCE PUO' SFOGARSI...MA PRIMA O POI ANDREMO A SFOGARCI SUL SERIO...AL PARLAMENTO...E SAREMO MILIONI...E QUESTA GENTAGLIA L'APPENDEREMO AL PRIMO PALO DELLA LUCE...!!!
    • 0reste m ( 5 ,,,,) Utente certificato 3 anni fa
      ma di chi parli...di Guzzanti? Se leggi il post è evidente che ce l'hai con il graqnde giornalista...ci sarebbe da denunciarlo! Ma è Onorevole(sight) per cui ha l'Impunità!
    • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
      Perchè ciò che ha scritto il signore cosa sono? Perle? Leggiti l'articolo, se non fosse un altrettanto vergognoso attacco non ci sarebbe stata la risposta. A mbecille!
  • elis arrigoni 3 anni fa
    gli italiani hanno quello che si meritano,politi,industriali,giornalisti,ecc,ecc.
  • gianfranco sardara Utente certificato 3 anni fa
    Gente, se lo dice Paolo Guzzanti è certamente così. Il caso Mitrokhin insegna.
  • Johnny Be Good 3 anni fa
    se lo trattate da essere intelligente fate uno sgarbo a tutti quelli che almeno ci provano ad essere intelligenti
  • alvise fossa 3 anni fa
    PAOLO GUZZANTI UGUALE VENDUTO
  • fabfour 3 anni fa
    questo elemento non è buono neanche come concime per la campagna!!
  • Anti E. Utente certificato 3 anni fa
    Non è che sia tutto da buttare nel cesso l'articolo...su alcuni spunti bisognerebbe ragionarci sopra.
  • Johnny Be Good 3 anni fa
    tutto verosimile Guzzanti/Patton o come cazzo ti chiami, peccato solo che quando Agrippa ha bussato alla tua porta tu gli hai scritto di tornare a lavarsi le mani... sei solo un coglione forse anche peggiore degli altri
  • Roger Thornhill 3 anni fa
    GRILLO!! BISOGNA SCENDERE IN PIAZZA E FARGLIELA PAGARE A QUESTO BRANCO DI PORCI. OLIO DI RICINO E MANGANELLO CI VORREBBE! DICCI COSA FARE NOSTRO INDOMITO CONDOTTIERO E NOI LO FAREMO.
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      Noi siamo ghandiani,l olio di ricino e i manganelli li usano i fascisti...hai presente quelli che ci stanno governando ora.? Ecco, quelli!
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
      Si magari cantando pure "Faccetta nera"...
  • Gastone L. Utente certificato 3 anni fa
    non si può commentare, non dice nulla, anzi dice tutto il nulla e tutto il contrario del nulla
  • faust b. Utente certificato 3 anni fa
    e se invece qualcosa andasse storto...se qualcuno si risvegliasse...non è pericoloso aver indicato la strada?
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.corriere.it/politica/14_agosto_04/vacanze-politici-low-profile-ccabccea-1b9c-11e4-91c9-c777f3f2edee.shtml Anche il Corriere non scherza… perché i media PROPRIO ORA hanno grillo nel mirino?
  • luigi castellano 3 anni fa
    Grande rispetto per gli agricoltori: lavoratori con estese competenze e capacità. Non tutti sono in grado di esserlo, men che meno questo giornalaio.
  • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
    Resterai nelle pagine più nere e becere della storia d'Italia.. Come uno dei più grandi viscidi opportunisti voltagabbana di questo paese.. che la gente come te ha contribuito a mandare alla decadenza materiale e morale in cui e precipitato.. Finisco qui per rispetto dei tuoi figli che stimo tanto.. e poi perché parlar male di te è come gli Israeliani che sparano sulle scuole dell'ONU...!!!
  • Francesco M. 3 anni fa
    Bene, penso che oggi è facile rimanere a galla per chi usa mezzi più o meno illeciti per farlo. Per chi intrallazza, per chi è colluso con la delinquenza, per chi ricatta, per chi truffa per chi corrompe o si fa corrompere. Lo è molto più difficile per chi non ricorre a mezzi illeciti ed a compromessi. In tale senso Grillo resterà sempre un fenomeno Italiano di cui ci si ricorderà non per esaltarne le capacità a delinquere (oggi non è facile stabilire chi è il migliore in tal senso) ma per l'impegno a lottare contro un sistema corrotto dalle radici alla cima. E questo non è poco. Credo che i detrattori in fondo un poco di invidia nei suoi riguardi la coltivino.Avrebbero forse voluto un tempo essere simili ma hanno preferito la scorciatoia dell'arrivismo e del profitto personale a qualsiasi prezzo. Quanto alla scomparsa ed al declino ci andrei cauto. Bisogna sempre sperare che la gente prenda coscienza dello scempio che il sistema politico fa dei loro diritti e delle loro aspettative.Non è detto che questo processo, anche se appare oggi inverosimile, non possa prima o poi evolversi in maniera decisiva.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    BRACCIA RUBATE ALL'AGRICOLTURA /3 Guzzanti chi? Quello che stavo con Berlusconi, poi no, poi si, poi no, poi ancora si? Si caro Guzzanti, siamo al declino, alla fine, allo sprofondo, ma non del M5S e del suo leader storico Grillo, siamo alla fine della politica italiana che s'è messa a 90° dando le terga ai poteri occulti italiani! Perchè non scrivete che con Renzi la sinistra ha abdicato totalmente al sistema vendendone l'anima al diavolo? L'anima de li mortacci vostri ce sarebbe da di a quelli come voi! Con qualche giornalista degno di questo nome, si sarebbero potute smascherare le malefatte di tutti nel giro di pochi giorni! I danni che questa classe politica sta facendo, suo editore compreso, sono e saranno devastanti per intere generazioni, perchè non scrivete questo? 68° posto per libertà di stampa le dice niente? Sono quasi dieci anni che leggete tutti il Blog, non v'è mai venuto in mente che c'era gente in difficoltà che gridava aiuto? Solo Grillo c'ha dato uno spazio sul quale discutere e informarci, voi dove caxxo eravate? Prendere lauiti stipendi è il solo mestiere che sapete fare? LA POLITICA FA SCHIFO E VOI NON DITE UN CAXXO. SVENDONO L'ITALIA E VOI NON DITE UN CAXXO. SI ATTUA IL PROGRAMMA DI GELLI E VOI NON DITE UN CAXXO. LO STATO TRATTA CON LA MAFIA E VOI NON DITE UN CAXXO. SI FA CARTA STRACCIA DELLA COSTITUZIONE E VOI SCRIVETE DEL DECLINO DI GRILLO? DEL DECLINO DEGLI ITALIANI NON VE NE FREGA UN CAXXO, VOI TUTTI STATE BEATAMENTE AL RIPARO DALLE INTEMPERIE. Con i vostri caxxo di articoli state affossando i cittadini italiani, l'Italia, non Beppe Grillo, mettevelo in testa, perchè ve ne verremo a chiedere conto. Ma i suoi figli, non le dicono nulla? Arrivederci e grazie, graziella a grazie ai giornalisti del caxxo! Nando da Roma, attivista da tastiera.
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa
      Centrato, affondato. Bravo Nando.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Bella tastiera... http://youtu.be/8NNbl7o9UKE
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
      applausi!
    • Vittorio Mantovani Utente certificato 3 anni fa
      Cosa ci si può aspettare da un energumeno che, oltre a scrivere su un giornale fazioso, siede anche in Parlamento per conto del Partito che lo paga due volte? (Uno per scrivere cazzate e l'altro per scaldare la sedia in Parlamento?
  • Andrea Mo Utente certificato 3 anni fa
    Se continuano ad attaccare e´perche´ hanno paura tanta paura. Io sono comunque dell´opinione che le elezioni europee sono state truccate per far vincere renzi e dargli la scusa per fare le riforme. Ricordiamoci che viviamo in italia, paese della mafia, della P2, delle stragi di stato etc.... Io ne sono convinto! Le elezioni europee sono state truccate.
    • Sara Taddei Utente certificato 3 anni fa
      non solo tu ne sei convinto, c'era il semestre europeo e non potevano permettere che ci fosse il M5S!
  • giovanni c. Utente certificato 3 anni fa
    Leccaculo, fanfarone ,parassita e SERVO. Questa è stata la tua squallida storia politica da fallito. Il "servo squattrinato" scrive per il suo "padrone" a comando contro l'unica forza di opposizione rimasta in questo paese. Mi astengo su altri e pesanti commenti nel rispetto delle storie professionali ,di cultura e politica dei tuoi figli. Scrivi.. scrivi.. i tuoi attacchi al movimento ci fanno una pippa perché vi staremo col fiato sul collo ed il tuo giornale padronale farà la fine che si merita: incartare le cozze.
  • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
    Stavo scegliendo di non commentare questo articolo. Di fronte a tali parole, che dire ??? Poi, ho cambiato idea. Vede sig. Paolo Guzzanti, un giornalista della sua levatura, per risultare equo nel costruire un'articolo siffatto non dovrebbe generare, nella mente di chi legge, l’immagine del portavoce di un tiranno che dall’alto del suo possente castello deride l’ingenuo che manifesta le ragioni del popolo umiliato il quale, suo malgrado, soggiace al potere incontrastato e apparentemente incontrastabile di millenni di diritti impropriamente acquisiti. Il deridere la “forma” e non i contenuti è proprio di chi si fa forte solo del potere e non della ragione. Egli invece non deride chi lo affronta con pari astuzia, perché solo così lo considererebbe degno del confronto, ma purtroppo se così fosse dimostrerebbe, come troppo spesso è accaduto e che ancora accade nell’alternanza di “facciata” dei governi del nostro paese, che il nemico altri non sarebbe che l’altra faccia della stessa medaglia! Lo scambio al potere dello stesso tipo di uomini non porta nessun beneficio al popolo supino!
  • Enrico Della Fonte (thoreau) Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti? E chi è costui??
  • franco bertocci Utente certificato 3 anni fa
    questi mentecatti deliranti e parassiti prima o poi seguiranno la sorte dell'unita' che ha perso mercato grazie ai suoi ottimi giornalisti simili in tutto e per tutto a questo inutile individuo
  • luna piena 3 anni fa
    MEMORANDUM per Guzzanti e per tutti: il ruolo di GOVERNO ed INDIRIZZO nel m5s non appartiene a un singolo, sia anche il fondatore, ma a tutta la Comunità. Qui 1 vale 1 e nessuno sarà lasciato indietro, tantomeno Beppe Grillo. Allora, caro Guzzanti e “comunicatori vari” quello che serve non sono chiacchiere su un “politico” o su un altro, bensì una CORRETTA INFORMAZIONE, verso i cittadini tutti, affinchè ciascuno 1_1 sia messo in grado di essere soggetto (e non oggetto) “politico” e partecipare così, effettivamente e consapevolmente, alle decisioni politiche. Mi sembrerebbe dunque il caso di focalizzare ora l’informazione sul Ddl riforme, riguardo al quale, come annunciato da Matteo Renzi nella conferenza stampa tenuta a palazzo Chigi il 01 Agosto, “l'ultima parola sarà dei cittadini” - che dovranno esprimersi tramite REFERENDUM - (fonte - Il Sole 24 Ore Radiocor)
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    Fate gli Anarchici, ma alla fine avete bisogno dell' UOMO ed è anche giusto perchè per legge di natura gli opposti si attraggono. Dovevano essere Cittadini Eletti, invece non vi è bastato chiamarli Senatori o Onorevoli, avete imparato il loro nome per incensarli sul blog senza porvi minimamente in discussione. Quello che dicono e fanno è legge! Il Movimento è molto cambiato, si è impantanato nel mare della contraddizioni. Ros
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      X Pasquale E' così difficile comunicare! Non mi riferivo a Beppe, ma al fatto che trattiamo i nostri eletti come delle popstar, con tanto di tifo. E' il nostro atteggiamento che non va bene, è un'autocritica. Questa esaltazione fa passare in secondo piano i concetti. Non dicevamo questo all'inizio? Ros
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      X Oreste Magari lo è, ma questo non è rilevante. In soldoni: chi se ne frega? Qui non sento più la simpatia verso il M5S e i suoi rappresentanti. E' questo che dovremmo discutere, senza ipocrisia. Ros
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      X faust Ti domando: le strategie facevano parte del Movimento? Non eravamo contro per non essere assimilati agli altri? E chi ti garantisce che la loro sia quella giusta? Chi decide le strategie? No, è cambiato ed è caduto in contraddizione. Se sono qua è perchè ho ancora una speranza, ma questa volta la vedo davvero difficile Ros
    • Pasquale Conforti 3 anni fa
      Scommetto aggiungeresti che siamo adepti ..venerandi di un Comico, ..ma come tu dici abbiamo bisogno dell'Uomo..e rispondo chi non ha avuto mai bisogno di una guida, di un ispiratore, di un mecenate di una persona che avessa carsima per attrarre chi condividesse lo stesso desiderio con passione e forza le stesse idee di libertà ..libertà dalla schiavitù di un sistema semplicemente fallimentare marcio fino all'osso. Alla fine nei libri di storia questo governo che ci schivizza non sarà di certo raccontato come un governo di svolta o equo leale ma come quello che ci haportato al decadimento degli ideali e distrazione dalle reali necessità del benessere.
    • 0reste m ( 5 ,,,,) Utente certificato 3 anni fa
      Per me è il classico BASTARDO!
    • faust b. Utente certificato 3 anni fa
      No, il movimento è sempre stato lui. Solo che la strategia si capisce dopo molto tempo. Quella vera, intendo, non quella proclamata.In realtà sono dei geniacci, c'è veramente da complimentarsi.
    • dal col claudio 3 anni fa
      ???SEI FUORI DI TESTA????????????
  • Giuseppe B. Utente certificato 3 anni fa
    E meno male che era Grillo il comico, altro che braccia rubate all'agricoltura, qui l'unico che è relegato da sempre in un angolo è proprio Guzzanti che, dopo i suoi variopinti e fallimentari trascorsi politici, cerca di arrabbattarsi come può nel Giornale della Famiglia, gli è rimasto solo Beppe di cui parlare altrimenti non sa più che fare, solo nella sua casa a dimenticare i suoi fallimenti, lui esattamente come mestiere non scrive, il suo è più un verso, uno stile, che non è nemmeno suo, ma dei suoi maestri servoni, servetti e paggetti: si chiama il verso del rosicone, "rosic rosic" ... EH tra i giornalai sicuramente l'onestà non andrà mai di moda, piuttosto il rosicchiamento andrà di moda, quello sì. - Dai prenditi qualcosa al bar Guzzantino frizzantino...prenditi un...un Beppe Grillo, offriamo noi va...coi finanziamenti all'editoria!
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    e' incredibile, quasi mi fa' pena! ieri quell'altro scribacchino poi quella dell'Unita' poi vell'altra con le vignette e altri che non ricordo perche' non meritano nemmeno di essere ricordati. Cari scribacchini/lecchini della casta ogni giorno cadete nella trappola del buon duo BeppeGianrobe' e come lucci non capite quanto siete stolti. Ma e' mai possibile leggere questi articoli che dopo 1 riga si capisce gia' dove volete andare a parare se non tirare cacca al Movimento??? ma scrivete casomai cose critiche e errori politici e comunicativi che fa' il Movimento che purtroppo ne facciamo .. roba da matti! continuate cosi', altro che la gogna del giornalista del giorno, voi ogni giorno cadete nella gogna della rete da pesca come lucci in mare ... ahahhahaha rido rido e rirido di amarezza se penso a come avete portato il Paese e continuate a dare la colpa a persone ONESTE!!! prima o poi sarete cancellati dalla vostra professione e forse e' questo che ti rode di piu.. giusto Paolo Sguazzanti???
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 3 anni fa
    Magari avessero rubato solo le braccia ....
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    BYE BYE RENZI Il renzismo è durato ancor meno del berlusconismo e la ragione sta nelle dissesto finanziario dell'Italia. Finchè si potevano comprare voti con promesse elettorali di posti di lavoro e appalti agli amici tutto filava liscio ma ora che le casse sono in profondo rosso la musica è cambiata. Il taglio dei finanziamenti pubblici ai partiti,l'erosione della produttività delle imprese con un elevato costo del lavoro,strategie industriali del tutto assenti ed un ricorso scellerato al debito pubblico ha messo in discussione tutta la classe politica e dirigente del paese. Gli Italiani non credono più a niente e non si fidano più di nessuno. Quello che è oggettivamente palpabile è il pessimismo sul futuro economico della nazione e i sintomi sempre più frequenti della malattia deflazionaria. Non si spende perchè si ha paura,perche realmente non se ne ha la possibilità e perchè si attende continuamente il calo dei prezzi innescato da un'inflazione negativa. I conti del Ministero dell'Economia sono già tutti saltati:pil disatteso,debito pubblico inarrestabile,ordinativi industriali in caduta libera,gettito fiscale in calo,spesa statale in aumento. L'import è un malato in stato terminale e l'export,che continuava a sostenerci, comincia a vacillare. In questo contesto l'Italiano si chiede a cosa serve una riforma del senato o della legge elettorale o di qualsiasi articolo della costituzione se non c'è un futuro economico. L'unico ripensamento sta proprio nell'aver dubitato dei continui avvertimenti di un "comico" tanto odiato e del suo Movimento che si sono battuti fin dall'inizio per mostrare come stanno realmente le cose. Una classe politica che continua a trastullarsi senza concludere niente e che tramite la sudditanza di un'editoria a pagamento continua ad attaccare l'unico Movimento che tenta di salvare il paese. Un partitismo fondato sulla conservazione della poltrona e nient'altro. Bye bye renzi,il tuo inferno e quello dei tuoi alleati è sempre più vicino.
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      purtroppo noi nell'inferno ci siamo gia'..haime'
  • fabrizio f. Utente certificato 3 anni fa
    caro Guzzanti rispondi a questo quesito !!!, lo hai scritto gratuitamente questo articolo, oppure sei stato lautamente pagato ? MOSTRACI LA FATTURA DEL PAGAMENTO ricevuto in cambio ad un articolo pieno di insulti gratuiti ad un avversario politico. A proposito .... Berlusconi non utilizza mai i media per distruggere i propri avversari politici !!?!?!?!?! Renzi dovrebbe vergognarsi solo per aver riabilitato AL CAPONE !!!
  • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti adesso mi è chiaro perché vai sempre con la barba incolta... perché la mattina proprio non ti riesce di guardarti allo specchio...!!!
  • dal col claudio 3 anni fa
    Da quale buco del c... esce questo stupidotto????
  • Mario Labieni 3 anni fa
    E'un radical chic del caxxo. Lui e la figlia dagli investimenti immobiliari. Fanno cagare loro e le persone che ancora li stanno a sentire. Grillo tutta la vita
  • dario sala 3 anni fa
    si dice tale padre tali figli,meno male che non è il tuo caso caro Guzzanti.
  • Arma Gekko (arma2.0) Utente certificato 3 anni fa
    Ah Beh!!!!...ehehe Se le critiche al M5S le muove questo ridicolo stupidotto voltagabbana vuol dire che stiamo continuando ad essere ancora e sempre sulla strada più che giusta!!! RIDICOLA GENTAGLIA DA 4 SOLDI.
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    Dove cazzo volete che vada un paese che discute delle gnocca della Pausini? Dove si merita direi! Questo è sicuro! Ciao
  • claudio d. Utente certificato 3 anni fa
    agricoltura? no grazie paolo guzzanti vai al mare con i tuoi amici fai piu' bella figura invece di dire idiozie.
  • mario varino 3 anni fa
    Questo Paolo Guzzanti,chiaccherone di professione,buono solo per spettacoli di terz'ordine.La lava di Pompei dovrebbe ricoprirlo e rispedirlo al mittente: al diavolo.
  • stefano c. Utente certificato 3 anni fa
    E meno male che la lava incandescente degli inacazzati convogliata nel canale di Beppe non si e dispersa nel mare Ma rimane lì a bollire Pensa quando esploderà come un vulcano Saranno bei problemi anche per quelli come lei Noi non vinciamo per proclami Ma vinciamo perché siamo nel giusto E semplice da capire
  • faust b. Utente certificato 3 anni fa
    solo una cosa non mi è chiara..come fare ad essere così sicuri che dopo non si sarebbe ricreato veramente nulla di potenzialmente e pericolosamente aggregante. Questo è il tassello che mi manca..
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Carissimo(si fa per dire) Guzzanti,tu,nel tuo articolo(mi sembra più un delirio),dici che Beppe è senza futuro ma ti sbagli di grosso perché il futuro siamo NOI del movimento; poi ti domandi dove Beppe ha sbagliato e io ti rispondo che chi ha sbagliato(alle urne per le europee) sono stati gli italiani che hanno votato per Renzusconi in cambio di 80 sporchi e corrotti denari! Senti che ti sta mancando la terra sotto i piedi ,annaspi e tenti di salvarti da chi vuole "sotterrare"te e quelli della tua cara casta,ma è inutile perché NOI siamo qui e tu ci leggi,siamo REALI e siamo sempre di più . Addio.
  • vito asaro 3 anni fa
    ma si,caro guzzanti,forse,nelle cose che dici c'è della verità.grillo ha dei limiti enormi.ha dato poco.quello che poteva.un piccolissimo contributo per opporsi a quel merdaio che i ruffiani ed i quaquaraqua come te hanno,abbondantemente,contribuito a creare.dal momento che che rappresenta l'unico posto dove potete trascorrere la vostra schifosa esistenza(uso la parola esistenza solo perchè è la prima che mi viene in mente.la parola giusta sarebbe il nulla.ma mi impelagherei in un discorso lungo che non capiresti.guzzanti:lo scrivente è un non grillino.anzi.non lo tengo quasi in considerazione ma,non è accettabile che,l'essenza della merda faccia disquisizioni su cosa significhi la parola puzza.
  • umberto 3 anni fa
    guzzanti = ferrara il resto lo mettete voi
  • Giampaolo . Utente certificato 3 anni fa
    Sfrondato di certi riferimenti specifici sembrerebbe stia parlando di se stesso.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Sfrondato...insomma...ai lati,quarcosa,ce sta...
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Come sempre, del resto, ognuno parla sempre di se stesso.
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    No, però, una cosa la devo dire (ai più giovani); questo signore ci ha frantumato le gònadi per anni con un fantasioso dossier di spie russe ae cazzate varie, facendo spendere una marea di tempo e di danaro con l'istituzione persino di un commissione parlamentare: risulati, zero,...( anzi, no: un risultato, c'è stato... "È stato condannato a quattro anni di reclusione, previo patteggiamento della pena, Mario Scaramella, già consulente della disciolta Commissione Mitrokhin accusato dalla procura di Roma di traffico di armi e di calunnia aggravata". A Guzzà, guarda che m'aricordo tutto.....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Er prossimo mio, 'o chiamo "Scaramella".....
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ma nun è stato tutto vano;io c'ho chiamato er gatto Mitrochin...
  • Massimiliano C. Utente certificato 3 anni fa
    Ma i tu' figlioli ancora ti salutano?
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
      A loro va tutta la mia sincera solidarietà.. trovarsi un tale padre deve essere davvero frustrante.. sarebbe meglio per loro essere stati figli di NN..!!!
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    PRIVILEGI Continuate ad essere in contraddizione. Capite che anche i nostri Parlamentari oggi sono dei privilegiati? O lasciate cadere l'argomento, o prendete provvedimento. Il vostro è un ragionamento facilmente attaccabile Ros
    • 0reste m ( 5 ,,,,) Utente certificato 3 anni fa
      click!
    • andrea i. Utente certificato 3 anni fa
      confermi cio che vado dicendo, i rappresentanti del mv checche se ne dica possono ritenersi miracolati da beppe ma non perdono occasione di contraddirlo, in quanto agli attacchi sul blog, essendo invaso da infiltrati e troll, ogni critica viene scambiata x qualcosa di negativo x un attacco subdolo da stoppare immediatamente
  • massimo f. Utente certificato 3 anni fa
    Paolo Guzzanti chi? Mavaaffanculo te e pure i tuoi figli, rivoluzionari di sto covolo. Vedi Sabina Guzzanti "de sinistra, de sinistra" e poi faceva gli investimenti in fondi speculativi! Vergogna, avida!
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    (da Wikipedia) L'apologo di Menenio Agrippa o di Agrippa Menenio Lanato fu un discorso pronunciato da quest'ultimo nel 493 a.C. ai plebei in rivolta che, per protesta, avevano abbandonato la città e occupato il Monte Sacro (più probabilmente il colle Aventino) per ottenere la parificazione dei diritti con i patrizi[1]. All'epoca, Agrippa Menenio rivestiva la carica di senatore di rango consolare. *** Agrippa spiegò l'ordinamento sociale romano metaforicamente, paragonandolo ad un corpo umano nel quale, come in tutti gli insiemi costituiti da parti connesse tra loro, gli organi sopravvivono solo se collaborano e, diversamente, periscono; conseguentemente, se le braccia (il popolo) si rifiutassero di lavorare, lo stomaco (il senato) non riceverebbe cibo ma, in tal caso, ben presto tutto il corpo, braccia comprese, deperirebbe per mancanza di nutrimento. *** "Una volta, le membra dell’uomo, constatando che lo stomaco se ne stava ozioso [ad attendere cibo], ruppero con lui gli accordi e cospirarono tra loro, decidendo che le mani non portassero cibo alla bocca, né che, portatolo, la bocca lo accettasse, né che i denti lo confezionassero a dovere. Ma mentre intendevano domare lo stomaco, a indebolirsi furono anche loro stesse, e il corpo intero giunse a deperimento estremo. Di qui apparve che l’ufficio dello stomaco non è quello di un pigro, ma che, una volta accolti, distribuisce i cibi per tutte le membra. E quindi tornarono in amicizia con lui. Così senato e popolo, come fossero un unico corpo, con la discordia periscono, con la concordia rimangono in salute." *** tutto giusto ... ai tempi suoi ma oggi "lo stomaco" (la politica) "magna troppo" ... ha il "verme solitario" ... si sta mangiando anche "le braccia" ... il risultato è sempre quello ... il deperimento del corpo intero ... povera Italia ...
  • fabrizio f. Utente certificato 3 anni fa
    una volta era un bravo giornalista, da quando è finito al soldo di Berlusconi è diventato un povero "leccapiedi", per fortuna a salvare la dignità della famiglia ci pensano i figli, a volte migliori dei padri !!!
    • gianmarco zara Utente certificato 3 anni fa
      a riconferma che " dal letame nascono i fior".....:-)
  • pino 3 anni fa
    Quando si accorgono che gli stai togliendo il "pane dalla bocca" iniziano ad abbaiare. Ma non mordono! I più pericolosi sono quelli che restano muti ed infettano come i virus!
  • Cavanna Lino 3 anni fa
    Ma questo Guzzanti è forse parente del famoso Yeti del Tibet? Non sente, non vede, ma parla davvero tanto. Come fa a dire queste mostruose baggianate sul Movimento? Ho visto poco fa la bella intervista di Di Maio a SKY e mi chiedo sbalordito: chi potrebbe parlare meglio e proporre cose più serie? Povero Guzzanti! Forse andrà presto in pensione e verrà ospitato nella bella casa delle Olgettine "amorevolmente" assistito.
  • mauro . Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe ci mancava moltissimo il commento di questo " giornalaio " da quattro soldi. Guzzanti, anche tu prima di parlare di Beppe Grillo e del M5* sciacquati la bocca con una dose " generosa " di dentifricio !!!!!
  • ermanno c. Utente certificato 3 anni fa
    piuttosto che quel vecchio bavoso tuo padrone, brutto servo dal capello fulvo, uno cento mille grillo
  • fabrizio castellana Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti ... lo scrivo maiuscolo solo perchè cognome riabilitato dai figli. Qualsiasi cosa possa scrivere quest'uomo, inventore del termine "mignottocrazia" perchè dell'essere mignotto se ne intende parecchio, lo perdono per i figli che ha comunque messo al mondo, e che nonostante il padre hanno saputo sopravvivere bene. Corrado tra l'altro so che ultimamente aveva avuto il dubbio se votare 5 stelle (non è facile per un vip dichiararsi e fare outing, perchè vuol dire mettersi contro il sistema). Purtroppo Sabina invece mi sa che è contro il movimento ... ma forse prima o poi conoscerà qualcuno del movimento che le farà cambiare idea.
    • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
      Le mele non cadono mai troppo lontano dall'albero
  • dino 3 anni fa
    L'ANALISI DEL PARACULO OPPORTUNISTA. dopo averti letto, non con poco sforzo, visto il ribrezzo che mi faceva la tua pseudoanalisi, mi son venuti i conati di vomito. Dino
  • Vanda SAPONARA Utente certificato 3 anni fa
    Non ne possiamo più di Guzzanti. Pennivendolo del potere economico finanziario e suddito di Berlusconi.
  • Mattia 3 anni fa
    Incommentabile, e non mi spingo oltre per rispetto ai suoi mitici figli. Ma deve essere frustrante per loro vedere cosa scrive loro padre.... Beppe continua così, gli italiani stanno iniziando a capire!!!! Ora bisogna diffondere!!
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Colgo con estrema soddisfazione il cambio di strategia nella comunicazione: "piduista condannato in via definitiva" è perfetto. Quel signore è la tessera numero 1816 della P2, non dimentichiamolo mai, e tutto il Pd è suo complice. Beppe, se ti dicono che sei scomparso vuol dire che dai ancora molto fastidio e ti vogliono far fare qualche passo falso con uscite scomposte. Guzzanti è la voce del padrone, tutti sanno che razza di leccascarpe è
  • sergio picini 3 anni fa
    Il Guzzanti è un tipo che non ha mai combinato niente in vita sua se non l'appoggio incondizionato a Berlusconi in un primo momento per poi ritirarsi e criticarlo in un secondo! Non ricordo il motivo! Lui è il classico italiota sarcastico pieno di verve e buon umore che sa criticare tutto e tutti ma poi non combina niente di suo perché i compari intorno a lui, da cui trae notorietà e foraggio, non lo badano nemmeno. Vedremo bene se Grillo è in scomparsa come vuole il Guzza. Mi sa tanto invece che si sta preparando una rivoluzione sociale che metterà fine a questa Europa come a tutti i Renzi e Guzzanti di questo mando!
  • michele menna Utente certificato 3 anni fa
    ...servo viscido e tristemente fuori tempo massimo....!!!!!!!
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ..essere presi di mira da taluni, collusi con il malaffare...è un onore. Beppe ti invidio...vorrei esser preso di mira pure io, ma non ho ancora questo privilegio. Chi difende il potere , stà al potere,e manda in malora l'italia...combatte chi vuol farla risorgere.... Lo sa anche Pierino. ***** Eposmail
  • franco red Utente certificato 3 anni fa
    bene guzzanti, il pezzo e bello salace cattivo letterariamente perfetto, quasi all'altezza dei tuoi degnissimi figli CORRADO E SABINA che ovviamente con te NON PARLANO E NON HANNO nemmeno nessuna voglia di vederti, come se tu non fossi il loro padre, ma una SORTA DI CANE ROGNOSO (in merito alla sostanza, ne riparliamo fra sei mesi...un anno, quando l'italia sara fallita) franco red. p.s. io sono uno di quelli che è gia da un po che dico a beppe di andarci a sedere sulla riva del fiume ed aspettare, e di non mischiarci assolutamente con Voi ...invece tu sei uno di quelli al quale consiglio di costruirsi un bel fortino, ..o espatriare definitivamente, perche sicuramente in lista tra quelli che suscitano un fortissimo desiderio di "ESSERE CONTATTATI".....-
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    Resto ogni volta basito dalla violenza degli attacchi personali che questi finti intellettuali sono capaci di sferrare contro le persone senza mostrare il minimo rimorso. È incredibile la cattiveria gratuita e immotivata insita in questo articolo. Io una persona del genere non lo querelerei neanche. Lo andrei ad aspettare sotto casa e lo prenderei a sonori ceffoni per poi buttargli avanti ai piedi i soldi per il risarcimento senza aspettare neanche di perdere i tribunale. Patteggerei la pena e mi sentirei soddisfatto. Certe perone meritano di essere prese a schiaffi perchè solo il dolore fisico li può fermare. Non c'è un punto di vista politico, non c'è una critica nel merito, c'è solo il vomitare addosso a una persona tutto il suo odio.
  • RENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    Vedi Guzzanti, per noi BEPPE è un consigliere prezioso, perché onesto e intelligente, ma nel nostro movimento esistono tanti BEPPE onesti e intelligenti,, voi avete solo il berlusca e fate a gara non ad ascoltarlo ma a leccarli il c....,,, praticamente fate schifo.,
  • Carmelo T. Utente certificato 3 anni fa
    A me pare che sia palese un "conflitto d'interesse" per quanto possa scrivere un giornalista che milita per un partito politico nel governo/maggioranza, a discapito di un Partito/Movimento dell'opposizione. Avrebbe fatto bene a fare firmare il pezzo da un collega non deputato. Ricorderemo questo pseudo giornalista per il mediocre ed inutile apporto/contributo al paese nelle vesti di giornalista!! Preferisco la figlia che non ha peli sulla lingua, almeno di giorno.
  • walter messa 3 anni fa
    va a cagare parassita..... un altra medaglia sul petto del m5s , piu' sti inetti ci insultano , piu' significa che stiamo operando bene.... arrendetevi siete circondati , e mi auguro molto presto annientati ... nel frattempo andatevene a fanculo al cospetto dei vostri poveri figli ..... walter messa
  • pietro s. 3 anni fa
    GUZZANTI! BASTA LA PAROLA, C'È LI LA SUA STORIA A IDENTIFICARLO! QUESTI PERSONAGGI COME IL MONARCA ROSSO , AL SECOLO GIORGETTO NAPOLITANO, SON DURI A MORIRE MA SUCCEDERÀ, BISOGNA , AHIMÈ, ATTENDERE CHE LA MISERICORDIA DIVINA C'È LI TOLGA D'INTORNO...PURTROPPO NELL'ATTESA CI TOCCA SORBIRCI GLI ULTIMI SCHIZZI DEL LORO VELENO E STUPIDITA.... BUON DIO, FACCI LA GRAZIA ALTRIMENTI CI TOCCHERÀ SBROGIARCELA IN PROPRIO... AMEN!
  • Stefano Ballaro Utente certificato 3 anni fa
    Bene! Paolo Guzzanti si è sfogato. Adesso rimettetelo al suo posto e andiamo avanti.
  • barlafuss 3 anni fa
    Guzante, se non altro in tanti, tantissimi, abbiamo la certezza di vedere gente preparata che fa opposizione in italia da quanti anni non si era più visto; e questi 5S sono sulla piazza da pochissimo tempo; Lei non si è ancora stufato di sviolinare per quelli che vincono a turno? ma Lei fa opposizione ? per chi per cortesia perchè non se ne è accorto nessuno ! Grillo sarà anche fuso e non è eterno ma anche Lei gli sta a ruota; sarà il caso che Vi ritiriate, prima o poi; magari Lei per primo che non sta lasciando segno di sè in questo paese."
  • marcello acquaviva (giobbe - 1943) Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo alcuni hanno la bocca solo per respirare e per buttare fuori frasi senza senso. Bisogna che sappiano che sarebbe il caso di andare da un buon "elettricista", cioè medico- neurologico per fare mettere in fase alcune parti "elettriche" malfunzionanti che potrebbero dare adito a dei dannosi "corto-circuiti" Fra le varie persone che animano alcune trasmissioni comiche e meno comiche, vi sono dei personaggi che hanno lo stesso cognome (Guzzanti): Nella vita esiste la nemesi storica, cioè il male dei genitori ricadrà sui figli. A me pare che non si stia verificando, anzi sembrerebbe l'opposto. Scherzi a parte desidero dire ai figli di questa persona di non preoccuparsi, in quanto ognuno deve dare conto SOLO del proprio operato. Al Guzzanti-padre consiglierei di abbandonare il nano-frottolo-pregiudicato-condannato al suo destino e di ritornare ad occuparsi di quanto faceva qualche decennio addietro, con serietà e lasciando il "buffone". Quello che gli italioti non comprendono è come mai il pdc del PD si si alleato con il ladro conclamato per riscrivere qualcosa che potrebbe incidere molto sulla vita politica, e degli italiani, nei prossimi decenni. Un modo ci sarebbe e cioè NON VOTARE PD alle prossime elezioni politiche perché fin tanto che erano all'opposizione denigravano chi era al governo, ora che governano hanno fatto la fusione con chi dovrebbe opporsi alle loro soluzioni. STRANO! Quando erano al'opposizione denigravano ogni a
  • vittorio trevisan 3 anni fa
    Ma che articolo è? Solo discredito gratuito. Ma lui che ha fatto per gli altri? Nomini UNA cosa che ha fatto di buono per gli altri. D'altronde, cosa ci si deve aspettare da chi scrive per "Il Giornale" .....
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    @ADOLFO MA È POSSIBILE CHE ABBIATE UNA MEMORIA A BREVE TERMINE, PRATICAMENTE NULLA, ALTRO GUASTO DEL DNA ITALIOTA? MA TI SEI RILETTO?: Dopo una grossa vincita abbiamo tentato di sbancare il casino', un errore da principianti. Alle europee abbiamo puntato tutto, e abbiamo perso. "ERRORE DA PRINCIPIANTI"? IO DIREI, PIU "INGENUA FIDUCIA" MALRIPOSTA NEGLI ITALIOTI, E SOSTENGO CHE FARE UN TENTATIVO CI STAVA, ALLA GRANDE, INFATTO ORA CONOSCIAMO LA "NOSTRA MISURA" CHE È ALMENO DEL 17% DEL 50% DEGLI AVENTI DIRITTO AL VOTO, SE NON È UN SUCCESSO PER CHI E ARRIVATO IN PARLAMENTO APPENA NEL 2013, BOH CONTINUIAMO A FARCI DEL MALE! I terdivi tentativi di recupero targati Di Maio sono miseramente falliti. " Wat did you expect" verrebbe da dire parafrasando una nota pubblicità'. ANCORA COI "TARDIVI", MA CHI LO HA MAI ELETTO ALL'EBETE? Col senno di poi possiamo riconoscere che abbiamo perso una occasione storica, probabilmente irripetibile. Un governo PD-M5stelle presieduto da Bersani avrebbe cambiato il paese, gradualmente, meno di quanto noi avremmo voluto, con molte difficolta' e contrasti, ma con risultati positivi. GIA DIMENTICHIAMOCI A PIACERE, CHE LA FORZA PRIMARIA DEL M5S E LA COERENZA, "TERMINE SCONOSCIUTO" AI PIU DEL RESTO DEGLI ITALIOTI, COMPRESA LA BANDERUOLA OPPORTUNISTA DEL VIGNETTISTA DI CUI SOPRA! GIA GIA, UN'"OCCASIONE PERDUTA" CON L'ANALFABETO, DISLESSICO BERSANETOR? SEGNI PREMONITORI DELL'ICTUS, E DIMENTICHIAMO ANCORA ED ANCORA, CHE LO HA RIPETUTO MILLE VOLTE, CHE NON AVREBBERO FATTO MAI UN'ACCORDO CON IL M5S? DIO MIO CHE PAZIENZA CHE CI VUOLE E "SARESTI DEI NOSTRI"? ASCOLTA LLEVATE DAI COJONI!
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Mentre il bel Paese è sommerso da una colata lavica di debiti ereditati dai suoi amici. Scosso da un terremoto che fa crollare le fondamenta costituzionali e sta affondando come una zattera carica di topi affamati che non sanno nuotare Un giornalettaio per di più sacrannato a Montecitorio come un camaleonte sempre appisolato su di un ramo pronto ad acchiappare in tutti i partiti italici, dal partito socialista a radicale da forza Italia a partito liberale per poi tornare ad Arcore si lamenta di essere a corto di argomenti sul movimento Un inchiesta su tutto il lavoro svolto dai penta stellati gli costerebbe troppa fatica a 74 anni suonati; vada a casa e lasci Il suo posto ai giovani In quanto ad esternazioni eclatanti almeno Beppe ha la modestia professionale di un comico. Non ha mai preteso di essere uno statista.
  • Pirla ma col bollinoblu mipiacitu 3 anni fa mostra
    Ottima analisi. Cosa avrebbe di non veritiero? Aaaah già, non tesse le lodi a DioBeppe! AHAUAHAUAHAHAHAUAHAHAHAUAHA
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    "Ma senza essere maghi o chiromanti o cartomanti, cinicamente rileviamo che Grillo sull'Aventino già ci sta, da solo, e gli fa compagnia all'osteria, soltanto all'osteria, quel Menenio Agrippa, uno che di politica ne capiva qualcosa". Paolo Guzzanti - Il Giornale *** all'osteria ??? allora Signor "fenomeno" della CULtura Italiana perchè nel suo pur lungo articolo non fa cenno alcuno a dove si trovano gli altri attori" della politica italiana attuale ??? il "suo" padrone (condannato definitivo) ed il PdC (solo in 1° grado) sono in uno "scantinato segreto" di via del Nazareno !!! e gli altri "volti noti" che ci ammorbano quotidianamente dalla TV con le loro falsità di regime ??? e a lavorare in Parlamento chi ci resta ??? ah dimenticavo ... il Parlamento è una reminescenza obsoleta del passato ... ora si "viaggia" a decreti legge, si "cangura" e si "ghigliottina" ... ora ci sono le "riforme istituzionali" ...
  • Dario Franzin 3 anni fa
    Patetico scroccone....
  • carlo mancuso 3 anni fa
    Io non condivido niente del pensiero politico di Guzzanti padre.Ma un pensiero politico l'avrà certamente ! Però bisogna riconoscergli, anche considerando quei magnifici figli, che il Guzzanti padre una vena comica sarcastica, sotto quella veste politica giornalista, ebbene sì, l'ha anch'egli.Le sue performance sono state molte e tutte incantevoli tanto che a volte mi son chiesto chi meglio sia tra questi e i magnifici figli. Che verso Grillo nutra una forte invidia mista ad ammirazione avendo il Beppe occupato il posto dei suoi sogni ?
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Falso: ma lo sa che a dire queste cose, si rischia la querela??.... http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/31/truffa-parioli-sabrina-guzzanti-perso-150mila-euro-come-imbecille/187962/
    • Ada Martinelli Utente certificato 3 anni fa
      I magnifici figli, la Sabina per l'esattezza, fu coinvolta nell'affare del Madoff dei Parioli, ricordi? lo scopo era anche quello di evadere il fisco ...
  • ciro r. Utente certificato 3 anni fa
    il M5S è oramai da 4 anni lo spartiaque tra chi è per mantenere il sistema e chi invece preme per un vero cambiamento, avendo capito che questo sistema non può più durare , che è anacronistico e che ci porta lentamente al fallimento. Questo signore è semplicemente uno dei tanti che vive dei privilegi che gli concede il sistema e pertanto si dimostra un ottimo lacchè dello stesso .
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti lei è la prova del degrado, dell’indecenza, dell’ignoranza e della feroce arroganza della classe dirigente di questo paese. Poveri esseri indegni (per disonestà e deficienza) di una qualsivoglia carica direttiva, visto che siete riusciti a rendere possibile l’impossibile: l’ingiustizia giusta! Avete massacrato quella nazione che aveva regalato al mondo opere d’arte irripetibili e che rimarranno nei secoli a testimoniare la grandezza di quella che era la più civile e bella nazione, prima della vostra presenza. Purtroppo passerete alla storia come una banda di miserabili predatori, come i carnefici della classe lavoratrice, distruttori della cultura e il nulla come persone, ma un nulla apocalittico perché la lebbra di cui siete portatori ha contaminato tutti e passeranno anni prima che venga debellata e le persone tornino ad essere sane recuperando quella saggezza che avete polverizzato. Vi do’ un consiglio: lavatevi bene la bocca prima di pronunciare il nome di Beppe Grillo, del Movimento 5 Stelle e quello dei rappresentati, che stanno disinfestando il Parlamento. Statene certi riusciremo a debellare la lebbra e salvare gli italiani dal contagio!
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Sandro sei forte!
    • Elio D. Utente certificato 3 anni fa
      A questo Guzzanti nemmeno rispondo perché penso che dovrebbe scrivere al massimo sul "Corriere dei piccoli" Vorrei invece chiedere a Beppe Grillo, Persona che ammiro e stimo cui darei non solo il voto, come ho già fatto, ma anche la mia fiducia incondizionata: Ma tu credi veramente che in questo paese L'onestà possa andare di moda??? Perché io sinceramente non ci credo più, sono tuo coetaneo ed in 62 anni ne ho visto tante, ma mai come quello che sto vedendo adesso...il peggio del peggio della politica che supera il 40% (anche se sono certo che ad eventuali Politiche non andrebbe certamente così)io non riesco veramente a darmi pace, e non sono incazzato con renzi, nemmeno con berlusconi, sono veramente incazzato con l'idiozia di alcuni miei connazionali di cui non riesco veramente a comprendere le motivazioni per continuare a mettersi a 90° davanti a chi ci sodomizza da 20 anni; a parte quelli in malafede, che sperano di poter continuare a curare il loro orticello, e che comunque stanno facendo male i loro calcoli perché il loro amico li schiaccerà come pulci appena dovrà dimostrare, come dice sempre, che "abbiamo cambiato registro". Tutto questo per dire che sono un veramente deluso ed anche avvilito, perché io ci credevo e ci speravo che veramente si potesse cambiare questo cazzo di paese, ma da un po' di giorni comincio a pensare che gli unici cambiamenti possibili sono quelli alla RENZUSCONI dove tutto si modifica per non cambiare niente; Esattamente come fanno i bari che rimescolano le carte, ma poi le distribuiscono in modo che i giochi rimangano sempre a favore di se stessi e gli altri giocatori, come gli allocchi, invece di alzarsi continuano a giocare nella speranza di una rivincita che non verrà mai. In conclusione domando:SE DOBBIAMO OBBLIGATORIAMENTE SEDERCI AL TAVOLO CON I BARI (sarebbe meglio evitarlo) VOGLIAMO ALMENO CAMBIARE MAZZO DI CARTE E STABILIRE UNA VOLTA E PER TUTTE REGOLE DI GIOCO CHIARE?!?!?!?!.
    • Sandro . Utente certificato 3 anni fa
      Maria Pia, la tua spada è sempre magnificamente affilata. cari saluti
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
      Grazie amico carissimo
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Maria Pia ... ok come sempre ... :)
  • dario fertoli Utente certificato 3 anni fa
    Paolo Guzzanti....er fenomeno... (Roma, 1º agosto 1940) è un giornalista (?), politico e saggista italiano. Eletto nella XVI legislatura deputato del Popolo delle Libertà, in precedenza era stato senatore e aveva fatto parte del Partito Socialista Italiano di Craxi, del Patto Segni e di Forza Italia (del Nano). Nel 2009 lascia questo partito e passa all'opposizione. Quindi aderisce al Partito Liberale Italiano (?), che successivamente lascia in favore del Polo della Nazione (?). Il 17 febbraio 2011 annuncia il suo ingresso nel gruppo parlamentare di Iniziativa Responsabile in qualità di "indipendente liberale" (?). Il 22 maggio 2012 aderisce al gruppo Iniziativa Liberale, sino alla fine della XVI Legislatura, per ricandidarsi alle elezioni europee del 2014 nuovamente in Forza Italia, nonostante le aspre critiche espresse a Silvio Berlusconi negli anni della rottura col PdL.(fonte Wikipedia) .... e secondo voi questo sarebbe una persona politicamente "sana"?
    • marcello acquaviva (giobbe - 1943) Utente certificato 3 anni fa
      Se ripensasse ed analizzasse quella specie del genere umano(?) che è nel Parlamento Italiano, potrebbe riscontrare che, tra molti di loro, non vi sono grandi differenze intellettuali, vi sono soltanto forme, quasi animate, solo di bassa se non addirittura di infima tifoseria (politica?). Ho la certezza che quanto abbia scritto sia la verità. Il motivo che rafforza tutto ciò è nelle dimostranze e nelle proposte di legge di cui si fanno "promotori". Questi particolari che mi assalgono, simili a dubbi amletici, ogni volta che assisto a qualche dibattito politico in tv. Purtroppo ognuno ha in contraccambio ciò che si merita, e parte del popolo ITALIOTA se lo merita. Gli Italioti, come i loro rappresentanti in Parlamento, riescono a "vedere" solo quello che interessa loro. Non vedono oltre il loro naso!!
  • carlo mancuso 3 anni fa
    Io non condivido niente del pensiero politico di Guzzanti padre.Un pensiero politico l'avrà certamente ! Però bisogna riconoscergli, anche considerando quei magnifici figli, che anche il Guzzanti padre una vena comica sarcastica, sotto
  • domitilla cremonensis Utente certificato 3 anni fa
    Quello che scrive Guzzanti se lo augurano un po' tutti i politicanti che ci governano e che affollano le aule del Parlamento: se succedesse sarebbe un bel problema in meno o no? Entra da un orecchio ed esce dall'altro. Buona giornata al blog ed un caro saluto a tutti gli amici! Anto b
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Caio bella tusa un pò in ritardo, ma ero occupato altrove, cose importanti eh :))) Buona giornata Antonella !
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      ciao Anto ... :)
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    SPARATI
  • Paolo Roberto Dagnino Utente certificato 3 anni fa
    Solidarietà totale ed incondizionata a Corrado e Sabina.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Seconno me,o soffoca...cor lazzo...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Me sa che er sor Motumbo, taja 'a testa ar toro..... http://www.finanzaonline.com/forum/attachments/messaggi-archiviati-fol/703792d1174575813-toni-siamo-alla-svolta-motumbo.jpeg
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      See che cosa?? Me pare 'n sottosviluppato...a differenza mia,che so' sviluppato sotto...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Seeeeeeee.....
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Perché,Herri...da cosa nasce cosa...certo che esse paragonato a 'no stakanovista der sesso,nun me fa morto piacere...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Ah, meno male,: letta così, me pareva 'na considderazzione degna de Rocco (Siffredi, no Smitherson).....
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      P'e donne,er padre resta sempre 'na figura importante;molto difficile sostituirlo,si nun addirittura impossibbile...affetto spassionato,quello je vorei da... http://youtu.be/KRp5z2B6Zl4
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Me stupisce, Sor Fruttarolo: ma che je vò dà, a Sabbri??
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      In particolar modo a Corrado...a lei quarcosartro...
  • Alessandro L. 3 anni fa
    Buaaahahahahahaha che articolo stupido !!!!! Ma perché, invece di scrivere cretinate, non spiega come mai l'Italia si trova in questa situazione ? Questo luminare che siede in parlamento (ma chi lo ha eletto ?...a già, il suo padrone) perché non spiega come mai il suo padrone ci ha condotto a questa situazione ? Già, dimenticavo, deve scrivere articoli che distolgano l'attenzione del popolo dal reale problema del paese. Il suo padrone gli ha detto "fai il bravo, scrivi qualcosa che possa distrarre il popolo bue e in premio ti continuo a dare l'osso, ovvero potrai occupare uno scanno in parlamento. E lui, da bravo, esegue. Che c...o di personaggio !
  • antonio lenoci 3 anni fa
    Guzzanti... un signor "nessuno si occupa di me" che scrive cavolate solo perchè qualcuno lo paga ed allora deve fare uno sforzo di fantasia, un volo pindarico per avere spazio. Permettersi di denigrare Grillo che è riuscito a fare una cosa che NESSUNO è mai riuscito a fare nel mondo è una cosa peculiare dei signori "nullità", mera 'invidia penis'. Se ci sono errori, non sono da ascrivere sicuramente a Grillo o ai Parlamentari M5S ma a ben altro. Ho riguardato ultimamente un film " Fast food nation" in cui un gruppo di attivisti, giovani e pieni di speranze, decide di liberare le vacche "detenute" in recinti ristretti e costrette a camminare nel loro letame e mangiare schifo letame. Una notte, armati di attrezzi idonei, rompono le sbarre di uno dei recinti ma le vacche, invece di fuggire libere, arretrano con paura all'interno del recinto non ostante gli attivisti le spingano, anche a costo della propria vita, a fuggire, a riconquistare quella libertà ed a vivere una vita degna di essere chiamata tale. Alla fine, sconfitti, devono rientrare a casa e li si cominciano a porre delle domande: dove abbiamo sbagliato? perchè le vacche non sono fuggite? forse dovevamo usare dei pungoli !! Infine uno di loro azzarda l'ipotesi che le vacche, sono state abituate sin da piccole a essere rinchiuse e magari si sentono più protette e magari credono che il cibo-schifezza che mangiano sia più buono della tenera erbetta. Ritengo che coloro che hanno votato PD siano per la maggior parte come quelle vacche - non vogliono cambiamenti perchè hanno paura e perchè sono convinti che lo schifo che mangiano sia il meglio che si possa avere. Poi c'è tutta la massa di collusi a cui le cose così come vanno "va alla grande" ed infine ci sono i giovani che magari simpatizzano per Grillo ma la politica non è un argomento che li tocca perchè è solo caciara e non ci capiscono un caxxo e magari invece di andare a votare preferiscono prendersi una sana vacanza al mare tanto le cose non cambiano ....
  • Ada Martinelli Utente certificato 3 anni fa
    C'è da indignarsi che in individuo del genere stia nelle istituzioni (non gli affiderei neanche la conduzione di un condominio: ve la ricordate la commissione Mitrokhin? solo per citare una bufala di questo soggetto). Meraviglia anche che non sia stato preso di mira dai comici, per esempio dai figli Sabina e Corrado, i quali con un padre del genere potrebbero fare satira all'infinito. Credo che non meriti neanche troppa attenzione, dovrebbe ringraziare il blog se qualcuno legge quello che scrive. E'solo un topo di fogna (la cloaca è sempre quella di B. e dei servi).
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, la principale pecca del Movimento è la tendenza a mettere tutto sul personale. Non sanno essere più distaccati e funzionali? Questo modo di fare fa tanto "servetta" e i servi si assegnano sempre un padrone. Ros
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      Non mi riferisco a Beppe. Lui DEVE usare quei toni, il problema sorge proprio quando non li usa Parlo del blog dove si dovrebbe discutere serenamente e civilmente. Mi dicevano che tanti non scrivono per timore di essere attaccati. Così non si cresce.... Questi post non dovrebbero essere spunto di discussione? Mi pare, invece, che alcuni li usino come facevano altri con La Repubblica o la Pravda. Possibile che condividono sempre tutto? E questa difesa ad oltranza non fa tanto mania di persecuzione? Continuando così si rischia di non distinguere gli amici dagli avversari Ros
    • andrea i. Utente certificato 3 anni fa
      per come la vedo io, beppe puo anche sbagliare visto che è umano ma il mv senza beppe avrebbe i numeri di sel vogliamo dire qual'è il limite del mv? la comunicazione che manca, ed evitare che dei rappresentanti esternino delle cazzate ad ogni piè sospinto
  • flavio l. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie per avermi fatto scoprire che Guzzanti (CHI?)Paolo è ancora vivo... Non credo abbia altri pregi che non i figli... ;)
  • Salvatore T. 3 anni fa
    Ma tu che cazzo hai fatto e fai per questa terra se non di stare seduto a non fare un cazzo per questo paese se non mangiare e ingrassarti CHIATONE di merda... sei un parassita che vivi alla spalle delle nostre tasse.Dimmi solo una cosa che hai fatto per gli italiani da fargli avere un beneficio. Tu produci solo merda non vali un cazzo tu e tutta la tua casta di famiglia, che hanno guadagnato miliardi con la rai,pagati con il nostro canone, e investiti in paradisi fiscali. Tu non sei neanche l'ultimo stronzo uscito dal culo di PEPE GRILLO,sei meno della sua merda che vale di più' perché la sua è una merda pulita essendo un ecologlista e non inquina. Tu invece sei la rovina dell'italia dovrebbero farti imbarcare a Lampedusa e cacciarti dall'Italia magari in cambio di qualche poveretto che fugge dalla propria terra che veramente ama ma che non ci può piu' stare.VOI INVECE AVETE FOTTUTO QUESTO PAESE LO AVETE PROSCIUGATO.VERGOGNATI CHIATTONE!!!!
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    Finalmente una splendida notizia in questa valle di lacrime, finalmente il contribuente italiano può essere orgoglioso di aver contribuito a salvare oltre che alla maggior parte delle banche tedesche e francesi anche una banca portoghese e i soldini di Ronaldo, addirittura l’Espirito Santo, cosa straordinaria visto che di solo è lo Spirito Santo che aiuta noi… ... Che figata ragazzi, ve le contano come meglio credono, da quali fondi pensate che il Portogallo tiri fuori i soldini per tenere in piedi El novo Banco? ... Ma dalle Vostre tasche si, se date un’occhiata al supplemento al Bollettino Statistico – Banca d’Italia uscito fresco fresco il 13 di giugno, Bankitalia ci tiene a ricordare che buona parte del debito pubblico è esploso perchè noi buoni sammaritani abbiamo regalato 60 miliardi di euro sino ad ora alle voragini con le banche intorno europee… http://icebergfinanza.finanza.com/2014/08/04/che-il-banco-espirito-santo-sia-con-voi/
  • Sotirios Balanikas Utente certificato 3 anni fa
    Una nullità che non si rende conto che Grillo, mal che vada, sarà nei libri di storia di questo paese.
  • Marc Svetava Utente certificato 3 anni fa
    NO COMNT! W M5S!!!!!!!!!!! (sno stanco di stare dietro queste stronzate)..............
  • Diego C. Utente certificato 3 anni fa
    Vabbè dal il Giornale non ci aspettiamo tanto di più.. questo è quello che offre la stampa italiana e questi sono i giornalisti che hanno messo alla scrittura degli articoli. Sono sempre più convinto che questa stampa al paese non serve!
  • Paolo_ Zanchetta () Utente certificato 3 anni fa
    Non sono un addetto all' agricoltura. Ma decidere che gli agricoltori siano delle merde, non è bello. Tra politici si scambiano commenti, improperi, denigrazioni. E non fanno un cazzo. Tanto CHIUNQUE è in grado di fare il parlamentare; basta seguire la linea del MOVIMENTO o del PARTITO. Altrimenti sei fuori, o dal movimento o dal partito. Ma per fare il contadino bisogna che tu abbia il fisico ( mezze seghe , femminucce delicate, anziani camperanno con stenti ), la pazienza, tra i preti che decidono di benedire la stalla ( non richiesto ) in cambio della soppressa o politici che devono ampliare la zona abitativa ( e dopo in centro le case sono sfitte) o addirittura i campeggiatori che fanno il picnic ( lamentandosi che nessuno ha tolto le loro immondizie del picnic della volta prima) intelligenza ( l' intelligenza non è solo chiacchierare, ma fare ) ecc. Date a un politico che è una testa di cazzo, del politico al cubo. Paolo TV
  • Andrea Leo 3 anni fa
    L'articolo si commenta da solo. Purtroppo fa parte di quel genocidio mediatico atto a demolire gli avversari politici o chiunque si opponga al potere oligarchico che sta distruggendo il Paese. Voglio segnalare due cose. 1)Da una parte stanno demolendo la Costituzione, dall'altra ho avuto notizie certe del fatto che i corpi militari stanno svolgendo addestramenti su tecniche di antisommossa... È evidente che si aspettano reazioni del popolo a quello che stanno combinando. 2) Ci sono delle cooperative con a capo potenti vicinibal governo,gestiscono medici ed infermieri mercenari, spesso incopetenti o alle prime armi. Il governo ha imposto che vengano mandati negli ospedali piuttosto che assumere o incaricare personale qualificato che è in attesa da tempo di lavorare. Questi mercenari vengono pagati a gettone e gravano economicamente molto di piú sulla spesa sanitaria in confronto a quanto sibspenderebbe per assumere personale qualificato e non privato. Potenti di queste cooperative si stanno arricchendo inciuciando con il governo. È una vergogna che sta passando inosservata, simile alla gestione indiretta delle sale bingo, slot machines e via dicendo da parte dei politici. Fino ad orq parlavano di spending review in sanità, ora spendono fior di quattrini pagando il doppio per dei mercenari incompetenti. Voi che potete, indagate sulla questione, tra poco assisteremo al totale tracollo della sanità, su cui i potenti speculano e mangiano da tempo. Io sono un medico e sono esterefatto da quello a cui sto assistendo. Grazie Beppe
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Che tristezza, mio Dio. Spero che i tuoi figli ti mandino a fare in culo... Amen
  • Franco Massignani 3 anni fa
    Guzzanti si chiede che fine ha fatto Grillo, parla di declino, di storia finita, anche lui fa parte del pubblico non pagante e quindi, giustamente, adesso gli manca lo show. Grillo per accontentarlo che dovrebbe fare, mostrargli il culo come Ruby Rubacuori, perché sono questi gli spettacoli meritevoli di considerazione? Grillo non è un parlamentare, può parlare o tacere e se non parla non significa che per i 5 Stelle non esiste, punto. E chi ha votato 5 Stelle non è lava traboccata dal vulcano della rabbia, è gente che, in piena e lucida coscienza, vuole mandare i porci di questo derelitto Paese a casa. Guzzanti, anche tu scrivi per compiacere...
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Chi è 'sto bloggher privileggiato,tale Menenio Agrippa??
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Si fussimo a li tempi dè leoni ner Colossèo, quelli je direbbero "oggi, nun ce la facemo proprio, a magnarte tutto quanto (roar)....."
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ...con sopra 'a maionese, però.....
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      S'è messo a dieta?? Vedo che se succhia 'n cubbetto de ghiaccio secco...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Menenio 'A Trippa, già 'o so, chi è..... http://ilsimplicissimus2.files.wordpress.com/2011/03/giuliano-ferrara.jpg
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Pressapoco gnente...come ar solito...vivo in un paese de persone accidiose,ortre che ignoranti;se lamentano sempre e nun fanno mai gnente pe' cambia' e cose,anzi...pare che ce godano a piagne...
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Frù è un pò che nun ce se incrocia. Com'è tutto bene? Agrippa Menenio dichi?? Era uno de stommaco... e de testa Bona :)))
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    Paolo Guzzanti?? Uomo di indubbia brillantezza intellettuale. Un altro però che ha deciso la sua vita, dopo aver letto il Dottor Faust ! La sua decisione?? Vendersi l'anima, per una sicura vita senza preoccupazioni materiali, senza nessun bisogno di una ricerca del sè, senza la complicazione dei dubbi. senza neanche il bisogno di approfondire, di conoscere scenari nuovi, di preoccuparsi degli altri, di stare al passo con i tempi, di lasciare, in vita, una traccia di se per i suoi discendenti, se non una più o meno cospicua eredità. Una squallida vita di servo, venduto al miglior offerente! Complimentoni, signor nessuno!!! www.beppe.siempre
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      esattamente un'ora fa ho tentato di dire le stesse cose solo che tu sei riuscito ad esprimerle moooolto meglio d'altro canto "la classe non è acqua" (ma forse un ottimo vino d'annata) eheheheheh Bungiorno Alfredo ;)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Guzza',hai visto?? Hanno fatto l'occhiali che fanno torna'a vista... Buongiorno Alfre'!!
  • Luchetto Rhollo - MongolFiero e BolinoBlu mipiacitu 3 anni fa
    Bellissimo post complimenti Beppe, anzi complimenti Guzzanti! Ottima analisi, secondo me cià ragione! VINCIAMOPPOI!!1
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    NON È CHE STÀ PER PUBBLICARE UN'ALTRO "SAGGIO" E PER FARSI PUBBLICITÀ LA PRESA LARGA, SPARA UNA PUZZETTA, E "TUTTI" CORRONO SULLE SPIAGGE AD INTERVISTARLO, AO ATTENTI A NON SEGUIRLO A CAPOCOTTA DRIETRO ALLE FRASCHE, CHE FRA LE DUNE DRIETRO NELLA "CATTEDRALE" DI QUEL CHE RESTA DELLA MACCHIA MEDITERRANEA, NE SUCCEDONO DE TUTTI I COLORI, SO I MARITI ITALIOTI IN "INCOGNITO", CHE LO VENGHINO A PRENNE NER DERETANO...
  • nicola astori 3 anni fa
    Caro Barbarossa guzzanti certe morali distorte a mio avviso, falle anche a Sabina Guzzanti che ha firmato la petizione del fatto quotidiano. Per fortuna che tua figlia non ha preso da te.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 3 anni fa
    Paolo Guzzanti non merita piu' di un vaffanculo. Altro e' dire che per andare avanti dovremmo guardare indietro alla nostra storia recente e trarne insegnamento. Alle politiche abbiamo avuto una vittoria strepitosa, al di la' di ogni aspettativa. Ne siamo usciti felici ma anche frastornati, esaltati e confusi. Si e' fatta sentire la mancanza di esperienza politica, l' ambizione di rivoltare l'Italia senza condizionamenti, la soprovvalutazione della coscienza civica del popolo italiano. Dopo una grossa vincita abbiamo tentato di sbancare il casino', un errore da principianti. Alle europee abbiamo puntato tutto, e abbiamo perso. I terdivi tentativi di recupero targati Di Maio sono miseramente falliti. " Wat did you expect" verrebbe da dire parafrasando una nota pubblicita'. Col senno di poi possiamo riconoscere che abbiamo perso una occasione storica, probabilmente irripetibile. Un governo PD-M5stelle presieduto da Bersani avrebbe cambiato il paese, gradualmente, meno di quanto noi avremmo voluto, con molte difficolta' e contrasti, ma con risultati positivi. Meglio comunque del mare di merda in cui ci troviamo oggi, nel quale e' inutile e controproducente immergerci. Da questa analisi che meglio prima che poi dovremmo fare e' neccessario che emerga una linea politico-organizzativa per affrontare le enormi sfide che abbiamo davanti.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Più probabilmente, l'occasione storica, l'ha persa il PD e più tardi, l'intero Paese; i piddini che ora fanno comunella col Nano, non son forse gli stessi di allora? E cosa ti fa pensare che un'alleanza con il Movimento li avrebbe resi diversi? E' sempre la stessa maledetta Casta, più presentabile, ma con lo stesso identico fine: spogliare il Paese e stare attaccati a quella poltrona il più a lungo possibile.....
  • Agostino zara 3 anni fa
    Ormai la loro ricetta di screditamento dell'avversario ha raggiunto la data di scadenza. Se la scrivono per loro piacere. Ma fuori dal parlamento la gente sta male. Beppe grillo e il movimento 5 stelle sono l'unica risposta ancora pacifica e legale che possono avere gli italiani per contrastare le forze del male ormai possiamo chiamare cosi questa manica di politici corrotti e piacioni. E attenzione che fuori la gente che sta male si stuferà anche di aspettare le risposte e passerà direttamente ad altri tipi di soluzioni molto meno pacifiche.
  • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
    SEI UN MAIALE GUZZANTI COME TUTTI QUELLI DELLA TUA SPECIE.. CHE RIEMPIONO DI "LURIDO PUTRIDUME OPPORTUNISTA QUESTO PAESE"...FINIRAI PRESTO IN DISCARICA COME IL TUO "PADRONE" E I SUOI "COMPAGNI DI MERENDE"...E' SOLO QUESTIONE DI TEMPO...CHI VIVRA' VEDRA'...W M5S..FOR EVER...!!!!
  • lorenzo gurnari 3 anni fa
    Guzzanti, stai sereno e cambia nome e.........
  • tonino basile 3 anni fa
    guzzanti paolo chi? quello che ancora non ha smaltito i postumi della commissione mitrokin? poraccio, quanta pena fa...!!!
  • RENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    ITALIANI, SVEGLIA GLI ELEMENTE COME guzzanti GLI DOBBIAMO MANDARE A CASA, SONO BUFFONI PERICOLOSI,,
  • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
    buongiorno blog! il personaggio non mi e' mai piaciuto, quello che ha scritto meno che meno
  • RENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    Povero guzzanti, non pensavo fosse ridotto cosi male, forse un buon psichiatra e una cura pesante per alcuni anni, forse si può recuperare ancora qualcosa di quel poveretto. Cosa fa fare la mancanza di intelligenza,, si caro guzzanti, tu vorresti avere l'intelligenza di BEPPE, ma rassegnati e curati, ne hai bisogno,,, Purtroppo nel resto del mondo i delinquenti, ladri, sfruttatori, e chi gli sta intorno , li mettono in GALERA, in Italia li mettono alla camera e al senato,,, Non noi del M5S,,
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    A me le parole di Guzzanti fanno riflettere. Siamo ad un bivio. Bisognerebbe dare una svolta al Movimento per rinnovarlo un pò. Ros
    • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
      Concordo con Ros e - poiche' sono stata invitata a farlo - trascrivo qui un mio intervento postato sotto "I due segreti di Fatima". Ciao Beppe, un'osservazione sulla comunicazione. Chi ti segue da tanto capisce bene il senso dei paradossi e delle espressioni forti a cui fai ricorso, e non se ne scandalizza affatto, anzi. Purtroppo pero' i media non aspettano altro che un'espressione come "meglio Pinochet" per strumentalizzarla e avallare presso l'opinione pubblica la favola del Grillo dittatore, fascista, etc, e del M5S quale covo di pericolosi estremisti. Di conseguenza, persone che condividono i principi del M5S e potrebbero anche votarlo, si spaventano e se ne allontanano. E' stato anche a causa di cio' se alle ultime elezioni non si sono avuti i risultati sperati, e credo che anche tu te ne sia reso conto. Ciononostante, vedo che continui a tenere toni altissimi: ieri Bossi grande statista, oggi Pinochet meglio di Renzi, l'altro giorno aridatece Mussolini. D'altro canto sei nel tuo pieno diritto: questo e' il tuo blog, e noi qui siamo solo ospiti. Percio', proposta: perche' non separare il blog di Grillo dalla "sede virtuale" del M5S? Tu potresti riavere il tuo spazio dove continuare ad esprimere i tuoi pareri personali in piena liberta', e il M5S potrebbe avere il suo sito indipendente dove fare informazione, votare le proposte, fare sondaggi, etc. Cio' farebbe si' che le tue dichiarazioni, qualsiasi esse siano, non rischino di passare come linea ufficiale del M5S - visto che cosi' non e'. Vedi Beppe, tu sei un personaggio dello spettacolo istrionico e geniale, fai satira di professione, hai una personalita' strabordante ed eccentrica, e in quanto tale ti puo' venire riconosciuta la liberta' di dire qualsiasi cosa. Ma finche' il tuo blog sara' anche la sede del M5S, tutto quello che dici verra' preso come una sorta di dichiarazione/programma politico, di cui poi a tutti noi viene chiesto conto e ragione. Il che sta creando non poche difficolta'. Un abbraccio.
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti padre, fa parte della nota pattuglia (con Vagone Ferrara e Maddaleno Pansa) dei "pentiti" della sinistra giornalistica, passata armi e bagagli all'esercito del Nano; già questo, mette una pesantissima ipoteca sulla veridicità, serietà ed onestà delle affermazioni riportate;, e siccome stimo moltissimo i suoi figli, non aggiugerò altro.....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Sbagliato: hanno dato i lor soldi ad un tizio per investirli (non so come) e quello,invece se li è fregati.
    • Ada Martinelli Utente certificato 3 anni fa
      E i Guzzanti figli cercano di evadere le tasse: ve lo ricordate il Madoff dei Parioli? la Sabina gli aveva affidato un bel po' di soldi......
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      "aggiungerò" (c'ho la tastiera artritica, pardon).
  • Giuseppe . Utente certificato 3 anni fa
    ma non era all'SPDC
  • Luca TC (glk) Utente certificato 3 anni fa
    l'articolo per modo di dire... si commenta da solo neanche quel buzzicone di Ferrara sarebbe riuscito a fare peggio... a me fanno veramente pena...
  • Igor - Utente certificato 3 anni fa
    Dopo il mutismo cercano di instaurare anche la rassegnazione,ricordano un po'la gerarchia militare.
  • Fabrizio De Grandi Utente certificato 3 anni fa
    ma si chiede , il deficiente chi ha causato il....." canalone che ha portato con sé tutta la lava traboccata dal vulcano della rabbia e della frustrazione italiana,
  • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa
    Che in Italia ci siano dei giornalisti servi dei potenti non e' strano: ci sono ovunque. Quello che non e' normale e' che in Italia mancano i giornalisti indipendenti che fanno domande scomode e dicono alla gente la verita' smentendo dati alla mano le menzogne dei politici. Non basta che quei pochi che abbiamo (es. Travaglio)scrivano su giornali letti da qualche migliao di persone, dovrebbero essere MANDATI REGOLARMENTE IN TV, come avviene in tutti i Paesi democratici, per il semplice ed evidente motivo che la TV arriva a milioni di persone, non a poche migliaia come i giornali.
  • rosario c. Utente certificato 3 anni fa
    A Guzzanti prepara la lingua che ne hai da leccare prima che il tuo padrone decida di perdonarti.Poi tu vecchia zoccola craxiana che credibilità hai, anzi ,che credibilità avete voi giornalisti da riporto ormai non fate altro che sputare sentenze sul m5s ma io come altri ci ricordiamo di te e delle altre prostitute che cambiano opinione in base a dove tira il vento migliore ma non preoccuparti esiste una legge divina dove gli ignavi come te pagheranno con continue umiliazioni voi non siete uomini e non meritate di essere chiamati tali siete dei parassiti che succhiano il sangue di un Italia ormai morente a causa anche vostra ,spero che il giorno che dovrete pagare per la vostra complicità arrivi presto e che Dio vi fulmini tutti
  • maurizio paparazzo 3 anni fa
    Paolo Guzzanti, il solito raccomandato della politica che non sa cosa vuol dire lavorare, sempre al servizio del potere e pronto a leccare il culo di Berlusconi. Chi è che mantiene questa gentaglia con i nostri soldi? E' veramente uno schifo sentir ancora parlare questi "magnaccia" nel vero senso della parola. Berlusconi e Renzi vergognatevi.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    VEDI GRULLO DI MERDA ANCHE MIA MADRE È STATA DERUBATA DAL MARDOF DE NOARTRI, E SE NON AVESSE DATO RETTA AR FIGLIO DELLE GONADI DI UN'ANALFABETO REATINO COME GIUSEPPE GENTILE, ED AVESSE CHIESTO A ME FIGLIO DI UN ECONOMETRISTA PLURI MASTERIZZATO IN FRANCIA E NON IN ITAGLIA, DOVE ER PATRIGNO SE COMPRATO ALLA SAPIENZA, LA "LAURA" DI PEDAGOGIA PER SE, PER LA TROIA CAMERIERA DE BORDO ORA SUA MOJE E PER FIGLIO NATURALE, SOCIO DER FIJO DE DELL'UTRI, SENZA ESSE "GENIO ITALIOTA" LE AVREI DETTO " MA CHE SEI MATTA, STAMO IN ITAGLIA IL PIU SANO C'HA LA ROGNA, MA DOPPO CIRIO ARGENTINA E PARMALAT, MA CHE SEI SCEMA? PORELLA È CRESCIUTA SOTTO AR FASCISMO, E ANCHE SE MITTLEEUROPEA CO TRE LAUREE NON "PAGATE" CE RIMASTA FREGATA A DA RETTA LO SCHIFO DER DNA ITALIOTA! AÒ IL CEREBRO GRULLO È DI NUOVO FRÀ DI NOI, VA IN "ASTINENZA" IL POARETTO", SE NON VIENE A CAGARE LE SUE STRONZATE DA CLOACA FECALE UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA! ALTRIMENTI DIVENTEREBBE STITICO! MA CHE SE MAGNIA QUESTO, FRA UN PALO E L'ALTRO CHE I SUOI "FAVORITI" ELETTI GLI IMPIANTANO GIORNALMENTE NEL DERETANO, DEVE PER FORZA CORRERE QUI DA NOI A FARLA? BIMBOMINCHIA UNA PRECE, A QUESTO LASCIATEGLIELO FINO CHE MORTE LO PRENDA, SIA "GENTILE", GIA COME ME EHEHEHEH...
    • Medico della mutua 3 anni fa
      Ma a Gallarate non c'è una struttura che si occupi di TSO ?
    • Luca TC (glk) Utente certificato 3 anni fa
      un mio amico conosce un buono psicologo che tratta casi disperati come i tuoi... ps: spero che questo genere di commenti vengano querelati dallo staff...
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, sai che non sono paraninfa di Berlusconi, nè fan di Guzzanti, ma devo dire che, per quanto non mi piaccia ammetterlo, vede giusto. Rischi davvero la decadenza e allora NOI sull'Aventino finiremo davvero. "Dove hai sbagliato?" Credo di saperlo, ma più che di errori si tratta di una cultura che la maggioranza del popolo rifiuta con forza. Saluti Ros
    • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
      Lo sbaglio di Grillo e' quello di continuare a sparare bordate ad alzo zero e dichiarazioni fuori di misura che vengono puntualmente decontestualizzate e strumentalmente travisate dai media, e che mettono in fuga quei 43 milioni di elettori su 49 milioni complessivi che ancora non votano M5S. Questo atteggiamento e' stato utile all'inizio per creare un discrimine netto tra "onesti" e "disonesti", ma oggi non paga piu'. Oggi e' inutile, e anche falso, continuare a stare tra di noi a ripeterci quanto siamo bravi e siamo belli, e quanto tutti gli altri siano dei pezzi di merda. Di gente perbene ce n'e' dappertutto, e siamo noi che stiamo fallendo il nostro compito di riuscire a fargli arrivare le informazioni corrette. Bisogna aprire canali di comunicazione in grado di raggiungere queste persone, e usare un linguaggio e dei toni che siano adatti a loro. Si chiama STRATEGIA.
    • Francesco C. Utente certificato 3 anni fa
      Bravissima, il vero errore sono gli italiani...
    • tonino basile 3 anni fa
      se lo sai dove si sbaglia prova a dirlo... non fare la troll
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao, Cecilia! Ros
    • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
      Concordo e sottoscrivo, ciao Ros.
  • Mino V. Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco perché questo blog continui a fare pubblicità gratuita a certi personaggi. Molti articoli sono letti solo perché appaiono sul blog di Grillo. Molti personaggi sono assolutamente irrilevanti e il loro unico momento di gloria consiste proprio nella comparsa su questo blog. Perché rendere visibile l'invisibile ? Perché denigrare ciò che non esiste donandogli comunque un'esistenza ?
    • Ada Martinelli Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo, sono anche convinta che qualcuno usi il blog per tornare in auge (per es. Gad Lerner che, dopo aver criticato Grillo, è stato chiamato dalla Boldrini nella 'squadra' che cura la sua immagine - a nostre spese naturalmente)
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    guzzanti?ahahahahahaha.ma dai,questo nn conta nulla per l umanità.buongiorno blog!!
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      Luca, sono io a non riconoscere più il M5S! Digerito il "Viva Berlingueeer" è stata la volta dei "tavoli" Ti riconosci in tutto questo? Ros
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao ema!! rossella nn ti riconosco più,davvero.penso che il M5S stia lottando contro il mondo ormai e ,pur con errori che si fanno,resti l'unica speranza.e che tutti noi dovremmo supportarlo,l'alternativa è sotto gli occhi di tutti.
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao! Non si può concludere sempre con una battuta. Gli errori ci sono stati davvero e la decadenza del Movimento è in atto Luca, le battute non ci aiuteranno a risolvere il problema. La cosa è seria per chi come me ha puntato sul cambio di rotta. Ti auguro una buona giornata Ros
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ciao Luca!!
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    Comunque, mettiamoci il cuore in pace. Fino al 2018, non ci sono possibilità, a meno che non scoppi una rivoluzione. Questi arrivano diritti al 2018 e noi continueremo a farci un fegato tanto. Sono già d'accordo su tutto, adesso arrivano altri coglioncelli da FI a far ongrossare le fila del governo. Saluti
  • Giuliano Castaldo 3 anni fa
    L'articolo si commenta da solo ma vivendo tempi bui come questi Grillo è stato l'unico che ha acceso nei nostri cuori la speranza di un mondo migliore, ed io personalmente lo ringrazio per questo. Quando ci si attacca alle forme piu' che alla sostanza delle cose vuol dire che non viviamo piu' in una democrazia bensi' in un sistema autoritario. Grazie Beppe perche' dedichi il tuo tempo ad un progetto nobile: Vedere questo nostro disastrato paese emergere dimostrando la qualita' di molte persone che lo abitano. Di solito i grandi leader non hanno mai visto realizzare i loro progetti ma hanno coltivato un sogno e solo dopo il loro sogno è diventato realta'. per cui un invito alla costanza, alla pazienza alla determinazione ma soprattutto alla convinzione che il movimento sta portando avanti una battaglia che sicuramente produrra' un meraviglioso effetto nel futuro! Grazie anche a Voi tutti per l'impegno che ci state mettendo! Per gli altri venditori di chiacchere a caro prezzo io suggerisco un rimedio eccezionale: L'indifferenza!
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      Mi piace molto il tuo commento e ti ringrazio per il suggerimento finale. In effetti l'unico efficace.
  • fabio martello Utente certificato 3 anni fa
    Al guzzanti bisognerebbe spiegare che la storiella dello stomaco e delle braccia dell'apologo dell'Agrippa non è applicabile a questo paese, poiché lo stomaco magna e ruba e ci ha pure il verme solitario, e le braccia se so rotte le palle di mantenere sto parassita...
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 3 anni fa
    Vorrei dire che è inutile che gli stuPD dicano che il 41% dei votanti ha votato per Renzi e quindi ora può fare quello che crede, perché è la Democrazia. Con una stampa semi libera NON C'E' DEMOCRAZIA. Siamo al pari della Mongolia, non parlate di democrazia. La democrazia prevede che la gente venga informata e in base a questo scelga. Con un'informazione libera non avremmo avuto ne Berlusconi ne Renzi IN ITALIA C'E' UN'INFORMAZIONE CHE DEFINIRE COLLABORAZIONISTA E' UN'EUFEMISMO! In Italia c'è una semi Democrazia(con Renzi nemmeno più quella) Quindi, usate il cervello prima di parlare: e' gratis!
  • oronzo de pasquale 3 anni fa
    Un'altro ricco borghese arricchitosi con soldi pubblici e sconosciuto anche ai propri familiari. Ricordiamolo x quando diventeremo maggioranza!!!!!!!!!
    • Giuliano P. 3 anni fa
      Si si, ricordatevelo. E preparate gli elicotteri.
  • G.Fantoni 3 anni fa
    Braccie cosi, l'agricoltura non n'è ha bisogno...pero' sono convinto che come lettame va benissimo.
  • Gianni B. 3 anni fa
    SENTO IN GIRO SEMPRE PIU' GENTE CHE DICE CHE LE BRIGATE ROSSE AVEVANO RAGIONE, CHE PER QUESTA GENTE CI VORREBBERO LE BRIGATE ROSSE......E DOPO AVER LETTO QUANTO SOPRA MI DOMANDO, NON SARANNO ARTICOLI COME QUESTO A FAR AUSPICARE ALLA GENTE IL RITORNO DEL TERRORISMO?
    • er barcarolo 3 anni fa
      No, funzionano meglio i post del blog-ghe
  • Daniele Maccacaro 3 anni fa
    Ecco l'esempio di un uomo sì colto, ma anche ignorante: prostituisce il suo cervello in difesa di un delinquente condannato in via definitiva per frode fiscale in un articolo gonfio di retorica e prosopopea. Leggere tutto l'articolo mi ha fatto stare male, purtroppo il vero male di noi italiani non sta tanto nel menefreghismo o nella mancanza di giudizio, ma nell'arroganza della nostra ignoranza. Rimandato con riserva, signor Guzzanti. Ci rivediamo a settembre!
  • TrollchesussurraigrulliMN 3 anni fa mostra
    DITE ALLA TAVERNA, QUELLA CHE SI DEFINISCE CITTADINA ANZICHE' SENATRICE, CHE NESSUN CITTADINO SI PERMETTE DI SPENDERE 300 EURO DI BAR AL MESE! GLI SI DEVE RIMBORSARE ANCHE IL BAR?
  • Giuseppe Loddo 3 anni fa
    Guzzanti! Vai a fare in culo, insieme al tuo padrone..
  • Rocco Filomeno 3 anni fa
    ... quando un figlio/a supera il padre ...
    • Rossano Gafforini 3 anni fa
      Superare questo padre... non ci vuole molto ! mi chiedo come possa sopportarlo il figlio anzi potrebbe fare uno spettacolo su questo fenomeno del travestitismo politico ciao
  • TrollchesussurraigrulliMN 3 anni fa
    GUZZANTI VECCHIO NO E GUZZANTI FIGLI SI? SABINA MADOFF DEI PARIOLI ..... CHE GODURIA! AH AH AH AH SE NON LO CONOSCETE VE LO RICORDO IO IL PROVERBIO: DAN PER A NAS MIA AN POM! TRADOTTO: Un pero non fa un melo +++++ I FIGLI HANNO AVUTO UNA VITA AGIATA, SONO NATI CON 2 CAMICE SE NON 3, GRAZIE ANCHE ALLO STIPENDIO MADE IN FORZA ITALIA. LA CLASSICA FAMIGLIA CHE TENENDO I PIEDI IN PIU' SCARPE HANNO IL CULO SEMPRE AL CALDO? CHI MI RICORDA LA FAMIGLIA GUZZANTI? I BERLINGUER? UNA AL TG3 UNA A MEDIASET E L'ALTRO DOPO ESSERE ANDATO NEL GIORNALE DEL COGNATO ..... (POI CHIUSO) CHE FINE AVRA' FATTO? SEMPRE AL CALDO?
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      Potresti evitare di occupare mezzo metro di blog per esprimere le tue "idee" ? Si tratta solo di educazione, se scrivi in modo normale comunichi comunque.
  • cristian l. Utente certificato 3 anni fa
    Paolo Guzzanti una mignotta venduta allo Psiconano e trova persino il coraggio di criticare gli altri? Mah...
  • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
    Un paradosso che e' segno dei tempi: oggi capita che personaggi squalificati e ignobili come Guzzanti dicano delle verita', che persone integerrime e nobili come Grillo sono incapaci di vedere. Trascrivo un mio post a commento dell’intervento di Beppe “I due segreti di Fatima” - quello che si chiude con “meglio Pinochet”. "QAll'inizio dell' "avventura" del M5S questi attacchi sopra le righe e espressioni paradossali di Beppe avevano certamente senso, perche' risuonavano come una sorta di salutare chiamata alle armi per tanti italiani in letargo: di qui il grande successo alle politiche del 2013. Ma cio' che funziono’ allora, si sta rivelando controproducente adesso: noi capiamo perfettamente il senso di "meglio Pinochet", enon abbiamo bisogno di sentirci ridire cose del genere: sappiamo gia' tutto (probabilmente, costituiamo quello zoccolo duro composto da quei quasi 6 milioni che hanno votato M5S alle europee). Adesso bisogna conquistare GLI ALTRI 43 milioni di elettori! Quindi bisogna trovare canali di comunicazione e linguaggi ALTRI. Che non sono il web, per esempio, e non sono le parolacce, e non sono gli attacchi ad alzo zero, e non sono i gasteropodi posti in cima a una serissima controproposta a Renzi. Con gli ALTRI questa roba NON FUNZIONA."
  • andrea i. Utente certificato 3 anni fa
    non dobbiamo stupirci se similcoglioni sparano amenita, serve loro x essere in qualche modo all'attenzione di un qualche pubblico, non me ne frega che si parli male di me l'importante è che se ne parli, e siccome del similcoglione nessuno ne parla cerca con delle notizie che notizie non sono se non delle favole partorite da una mente a dir poco senile la cosa migliore è IGNORARLO completamente
  • marco pezzin 3 anni fa
    Le considerazioni di Guzzanti evidenziano quanto cieco e viziato sia il modo di vedere e giudicare un movimento popolare di cittadini quale essere il M5S. Guzzanti insiste nel vedere Grillo come nucleo portante del M5S e cade consapevolmente o meno nell' equivoco di vedere o volere vedere a tutti i costi un leader nel M5S. Il M5S non esige leader in quanto sono i principi di ogni cittadino ad essere la linea portante e i rappresentanti del M5S nelle istituzioni ad essere lo strumento attuatore. Personalmente le cose che dice Grillo le condivido quasi sempre, perché sono già presenti nel mio modo di pensare e pensare e non viceversa . Cercare di inventare la linea di consenso o di caduta di Grillo da parte di Guzzanti è solo uno sforzo sterile che evidenzia l'ottusità di chi inutile lo è veramente.
  • Fabio B. 3 anni fa
    Che Scriva "Mignottocrazia II", a lui è un argomento più consono.
  • Naram Sin Utente certificato 3 anni fa
    Paolo Guzzanti .. Chi???
    • manuela pasini 3 anni fa
      sempre magnanimo Beppe , a dare spazio anche a degli emeriti nessuno.
  • Alessandro S. Utente certificato 3 anni fa
    il pensiero va rivolto alla nostra in capacità del popolo italiano oggi la società ha perso di vista una cosa importante"la capacità di vergognarsi " chi è incapace di vergognarsi è incapace di essere oggettivo e propositivo e libero di essere al disopra della corruzione e del malaffare, è questo il movimento uomini e donne che si vergognano di una società corrotta e doppiogiochista ,uomini e donne che formano un movimento al disopra di ogni compromesso e che cercano di migliorare la società che non si sà vergognare.
  • Francesco C. Utente certificato 3 anni fa
    Questo e' un demente megagalattico che cita e ricita e fa riferimenti letterari e politici perche' altrimenti non saprebbe cosa scrivere di veramente suo. Si sente il carattere artificioso e pomposo della scrittura, da vero scrittore senza talento, povero, poverissimo, misero di spirito e di intelligenza, ma non lo sai caro che cio' che non ci distrugge ci nutre?? L' hai letto Nietzsche o e' troppo complesso per la tua testa scavata??
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    1. SILENZIO, PARLA PITTIBIMBO: “CERTO: QUELLO DEL NAZARENO È DAVVERO UN PATTO SCRITTO” 2. “CHE COSA C’È DENTRO? QUELLO CHE SI LEGGE NEGLI ATTI PARLAMENTARI SULLE RIFORME” 3. INFINE: “MA VI PARE CHE IO FIRMI UNA COSA CON BERLUSCONI E LA METTA IN UN CASSETTO?” 4. SÌ, CI PARE. ANCHE PERCHÉ C’ERA UN MODO PER CHIUDERLA LÌ CON LE LEGGENDE SUL PATTO: ALZARSI, APRIRE UNA CARTELLINA E MOSTRARE IL FAMOSO PATTO SIGLATO IL 18 GENNAIO SCORSO CON IL BERLUSCA. TANTO, “È TUTTO NEGLI ATTI PARLAMENTARI”, NO? 5. IL PATTO RAPPRESENTA LA SCELTA DI RENZIE NON DI ARCHIVIARE BERLUSCONI, CHE SEMBRAVA QUASI ARCHIVIATO DA SOLO, MA DI RIPESCARLO E DI OFFRIRGLI UNA NUOVA STAGIONE, ADDIRITTURA DA PADRE COSTITUENTE. PITTIBIMBO HA SALVATO E STA SALVANDO IL BANANA PER MOTIVI CHE NON HA MAI SPIEGATO E QUESTO, TRA L’ALTRO, NON PIACE A BAZOLI-''CORRIERE DELLA SERA'' E NEPPURE AI SUOI VECCHI AMICI COME DIEGO DELLA VALLE, CHE LA SCORSA SETTIMANA LO HA ATTACCATO PUBBLICAMENTE SUI RAPPORTI CON DENIS VERDINI dagospia
    • Giuliano P. 3 anni fa
      @Lalla M Attenzione: se tze tze si accorge della concorrenza, ti banna.
    • Ernesto R. 3 anni fa
      Ma sei una persona o un aggregatore di notizie?
  • gennaro vendemini 3 anni fa
    Certo che se scomodano il vecchio e preistorico guzzanti,vuol dire che la direzione è quella giusta.....wm5s!
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    MA RAGAZZI, NON VALE NEMMENO SFORZARSI LE MENINGI PER UNA FRAZIONE DI SECONDO, E NE SPORCARSI LE MANI! SE BEPPE É ANCORA UN GRANDE COMICO, E QUESTO AHIMÈ È UN FATTO, QUESTA NULLITA, LO É DIVENTATO A SUA "INSAPUTA"? MA NEMMENO NELLA FRANCOFONA HAITI AI TEMPI DI "PAPA DOC" SCRIVEVANO COSE COSI UMORISTICHE, DA NOI LUI SCRIVE DA SEMPRE PER "PAPI DOC"! SARÁ L'INVIDIA PER I DUE GENIALI FIGLI? PECCATO CHE NON NE POSSIEDA NEPPURE UN BRICIOLINO DI UN PUR MINIMO SIMILE TALENTO, SE NE FACCIA UNA RAGIONE I TRE SONO TUTTA LA LORO MADRE "SUPPONGO"! RIDICOLO E PENOSO, CHISSA CHE VERGOGNA PER TRE FIGLI....
  • Ernesto R. 3 anni fa
    Per fortuna che non c'è "pino", se no gli avreste anche consigliato un giretto in elicottero.
  • Fabrizio filonzi 3 anni fa
    Mi stupisco leggere di Grillo da Guzzanti ,giornalista??quando lo è stato mai????ma è proprio alla frutta se non ha altri argomenti da citare,scende poi così in basso per giudicare quello che lui ritiene un comico....ma lei chi è ??se lo è mai chiesto che valore ha???scaricato da 2 figli questo basterebbe per riflettere della su triste vita.tacere era forse la cosa che le faceva fare più bella figura,ma forse lei è abituato a fare queste figure meschine ,allora che differenza le fa' .Nella vita uno e' quello che dimostra.....lei Nulla!
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    Paolo Guzzanti eletto nella XVI legislatura deputato del Popolo delle Libertà, in precedenza era stato senatore e aveva fatto parte del Partito Socialista Italiano, del Patto Segni e di Forza Italia. (Wikipedia) quindi ha dato dimostrazione di avere le idee chiare anche in politica Menenio Agrippa ci capiva di politica ? lui si ma Guzzanti invece, mah ..., posso avere qualche dubbbio ? *** Paolo Guzzanti è un giornalista, politico e saggista italiano. (Wikipedia) un giornalista che non sa leggere tra le righe, che non sa capire, che travisa ad arte per giustificarsi quale politico è meglio se cambia mestiere, ma lasciamo perdere l'agricoltura un vecchio detto parla del "cervello fino del contadino" ... quindi direi di cambiare obiettivo (senza offesa neh)...
  • mario casettari 3 anni fa
    eccone un altro che va a far compagnia a TURANI . . il talentuoso GUZZANTI, il litigioso GUZZANTI, l' ironico GUZZANTI: un po' Sallusti, un po' Ferrara, un po' se stesso, un po' COMICO, ma questa volta i figli lo hanno di gran lunga superato: Sabina la LUCIDA, Corrado l' eclettico, Caterina l' adorabile . . . . da chi avranno preso? FORSE DA MAMMA, forse . . . boh da un padre putativo . . . . . insomma GUZZANTI invece che dipingere GRILLO si domandi cosa ha inquinato positivamente il parlamento italiano marcito da un pezzo . . . . . il M 5 S un virus batteriofaco contro la corruptella pestis, la narcisia rumpiballes, la vetusta neapolitanensis e infine la spocchiella rentziana . . . . . GUZZANTI : ma V F C !
    • carlo 3 anni fa
      gisutissimo quello che dici, ma lo stai scrivendo qui' dentor (chiaro che tu personelamnte piu' di qeusto non puoi fare). e chi legge quelloc ehs crivi? 100,1000,100000 persone? ok. guzzanti ivnece lo sentono parlare in milioni. e qeusto sposta. rifiutando di andare in tv il m5s fa il gioco di qeusta gente.
  • Massimiliano Prestìa Utente certificato 3 anni fa
    Una lettura miope che non è riuscita nè tantomeno ha voluto cercare di capire, non riuscirci poteva non essere troppo criticato, che il M5S non é solo Beppe Grillo e Casaleggio, cui va la stima e l'apprezzamento per il lavoro svolto, con l'augurio che sia stato la scintilla necessaria allo scoppiare di un incendio che devasti certa politica rinsecchita; ma un popolo di persone che non ha intrecciato le dita con i vecchi politici che lo hanno condotto dove è ora. Per dirla con semplicità al giornalista "U capisti questu?" Beati i miti.
  • Raffaele Coolazzo 3 anni fa
    Dopo aver letto queste castronerie degne dell'ultimo dei giornalisti. Altrimenti non si troverebbe nelle condizioni di racimolare denaro pubblico in Parlamento solo per assecondare un padrone che ordina, come è giusto che sia, pensieri e impone obbedienza. Avrebbe lottato per la libertà di stampa, per la libertà di pensiero e per la libertà di parola, ormai sconosciute libertà per chi il cervello lo usa sotto dettatura. Dispiace, ch un "uomo" libero possa essere caduto così in basso, annunciando un declino che legge solo nei racconti segreti di partito i quali impartiscono ordini denigratori a tutti gli “operatori parlamentari” e la stampa. La forza del MOVIMENTO 5 STELLE non sta nei singoli. La forza del MOVIMENTO 5 STELLE sta nella popolazione che vuole riprendersi la dignità e quanto è sottratto da parassiti, i quali con atti criminali se ne sono entrati in possesso, lo STATO.
  • Sara C. Utente certificato 3 anni fa
    Corrado Guzzanti maggio 2014 "Noto che “Voto per Grillo” più che una vera decisione per me è una fase della giornata. Può durare da cinque minuti a un’ora. Se quel momento capiterà per caso quando sarò in cabina elettorale voterò effettivamente per Grillo. Se fossi una persona seria dovrei restituire la scheda" Sabina Guzzanti aprile 2014 "trovo che l’ambiguità della posizione di grillo e casaleggio depotenzi molto il ruolo di questo movimento. penso che democrazia del clic sia una bufala: gli argomenti sono proposti dall’alto e non riguardano le decisioni strategiche e le priorità politiche. Mi spaventa l’idea che fare politica diventi come partecipare a uno di quei quiz televisivi dove tutto ciò che ti si chiede è scegliere la risposta giusta tra quattro opzioni." "io non ho votato 5stelle perché questi ed altri elementi mi lasciano dubbiosa e a volte sospettosa sui reali propositi dei fondatori." Solo per chi continua imperterrito a sostenere che i figli sono tanto diversi.(sveglia, siamo in rete) Vi risparmio i video e i discorsi che fecero su Grillo e il movimento nel 2012/2013. Certo non sono a livello del padre, ma per taluni aspetti a me sembrano addirittura peggio. Esattamente per lo stesso motivo per cui il PD è peggio del PDL! Viva gli artisti liberi (se ce ne sono rimasti)!
  • Dado Q. Utente certificato 3 anni fa
    darsi da fare a scrivere 548 parole composte da 3372 caratteri verso una persona che si ritiene un "nulla" è un bel impegno. e a che pro produrre tale impegno? forse perché quel "nulla" ha milioni di voti decisi e coerenti nella perenne richiesta di prendere a calci in culo questi escrementi d'umanità che ci hanno ridotti con le pezze al culo?
  • vittorio ponzio 3 anni fa
    Un voltagabbana come lui, se ne sono visti pochi in Italia
  • alfonso . Utente certificato 3 anni fa
    Mi piacerebbe tanto sapere che cosa ne pensano i suoi figli .
    • paolo b. Utente certificato 3 anni fa
      sono come lui , magnano insieme !!
  • Paolo S., Sterrebeek Utente certificato 3 anni fa
    Certo sarebbe stato meglio non essere a questo punto (41% al PD alle europee, Renzi solidale di Berlusconi con via libera etc). Detto questo non ho ne la minima paura ne io minimo dubbio sul futuro del M5S, perche' ci sono basi solide: - onesta' - coerenza - lavoro (in parlamento) - squadra (e non uomini della provvidenza) Certo manca l'apparato: una stampa asservita', lo scambio economico illecito (di voti, di mazzette, di posti, di business etc), il supporto illecito dei poteri forti etc. questo rende la battaglia ad armi impari per adesso. Ma l'apparato si regge su zampe d'argilla, ovvero tiene duro nella speranza che il sistema ritorni a produrre ricchezza da spartire. In realta' ha finito, e' finito, non c''e' ne piu'. Il sistema e' morto, e l'hanno ammazzato anche o sopratutto loro. L'Italia e' avvitata in un vortice di poverta' crescente. Certo c'e' ancora vecchia ricchezza che tiene a galla. Che piano piano se ne va. M5S tieni duro, sei il futuro
    • Ernesto R. 3 anni fa
      Spero solo che sia un futuro remoto, molto remoto!
  • anna granito 3 anni fa
    ma uno del pdl puo mai essere coerente e di parte?????????????????????????????????
  • Bruno Rossi 3 anni fa
    Scusate , ma queste merde le conosciamo benissimo. Sappiamo cosa sono e soprattutto COSA NON SONO. Sono il niente il nulla ; fanno parte degli untuori che hanno impestato l'italia...potreste cortesemente evitarmi di ricordare che esistono ed impegnare questo spazio per dibattiti piu' costruttivi? La merda lasciamola nelle fogne , esistono per quello. Vi voglio bene
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      Ed io ricambio Bravo Bruno!
  • barlafuss 3 anni fa
    Guzante, se non altro in tanti, tantissimi, abbiamo la certezza di vedere gente preparata che fa opposizione in italia da quanti anni non si era più visto; e questi 5S sono sulla piazza da pochissimo tempo; Lei non si è ancora stufato di sviolinare per quelli che vincono a turno? ma Lei fa opposizione ? per chi per cortesia perchè non se ne è accorto nessuno ! Grillo sarà anche fuso e non eterno ma anche Lei gli sta a ruota; sarà il caso che Vi ritiriate, prima o poi; magari Lei per primo che non sta lasciando segno di sè in questo paese.
  • Federico T. Utente certificato 3 anni fa
    Si, qualcosa di vero ci può anche essere, ma quello che ha scritto è una vera e propria campagna denigratoria, alla quale purtroppo non c'è possibilità di replica via stampa o via televisione, dal momento che questi mezzi sono controllati dagli altri.... e il problema è sempre lo stesso. Mentre i nostri si fanno un mazzo, magari ottenendo poco, ma denunciando cosa accade in parlamento, nei comuni etc. ovverosia forniscono informazione, ed informazione con tanto di riscontri (altrimenti sarebbero subito denunciati). Purtroppo, e siamo sempre con il solito problema, la gente è rincoglionita e, cosa altrettanto grave, molte persone non utilizzano internet, per cui non hanno possibilità di sentire l'altra campana. Questa impossibilità di poter comunicare a tutti il nostro modo di essere e quello che facciamo sarà per me sempre un problema, a meno di uscire dalla sola realtà web. Scritto questo, spero che Guzzanti abbia il coraggio di dare la possibilità ai M5S di replicare attraverso il giornale che gli ha permesso di pubblicare quell'articolo. Articolo che, ritengo, non sia stato letto per intiero da chi ci ha provato, perché troppo lungo, e anche un po palloso
    • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
      Carlo, concordo. I "pollai televisivi" vanno certamente evitati, non servono e sono controproducenti, ma gli spazi mediatici dove e' possibile illustrare con calma le proprie ragioni ci sono, e VANNO OCCUPATI TUTTI. I media saranno asserviti finche' si vuole, ciononostante i giornalisti con una testa pensante esistono ancora: con loro e' assolutamente possibile costruire un dialogo e ottenere spazi non inquinati e non di parte.
    • carlo 3 anni fa
      " non c'è possibilità di replica via stampa o via televisione" ---------------------------------------------------- premetto che non voglio stare addosso e rompere i marroni, pero' prendo spunto dalla tua frase. si potrebbe dire cosi' se tv e giornali non volessero dare parola al m5s e ai suoi rappresentant, ma non e' cosi'. i presentatori teltevisivi non vedono l'ora di avere parlametnari m5s nei loro programmi. sono quelli del m5s che non ci vanno. poi che ci siano rischi trappole, gli stessi presentatori sono di aprte, etcetc., ok, va bene, ma intanto vacci. di cosa hai paura? se dici la verita' (dimostrabile), se i tuoi concetti sono semplici e capibilissimi, senza mettersi ad arrampicarti sugli specchi, niente potra' nuocere. l'unica cosa che puo' nuocere e' non avere diritto di parola, cosa comunque che si autoinfligge il m5s non andando in tv.
  • roberto gabellini 3 anni fa
    E' vero, e' ciò che lui auspica... che tutto torni come prima, dove si fanno soldi nel solito giro di amici, dove oggi si sta da una parte e domani dall'altra basta di portarsi a casa un bel po di pagnotte e che il popolino non rompa piu di tanto... Beppe ed il M5S stanno dando troppo fastidio, sono troppo seri ed onesti per loro e quindi si sta facendo di tutto (a destra come a sinistra) per zittirci... è questo il potere da combattere!
  • Alin 3 anni fa
    è saccente, non obiettivo e delirante malgrado si arroghi il possesso di neuroni funzionanti che, invece, sembra abbiano smesso di muoversi. per cui thumb down.
  • claudio bini 3 anni fa
    Per la verità a far compagnia a Grillo ci sono anche tantissimi parlamentari perbene e non ricattabili espressione popolare e non di banche , Vaticano , Multinazionali , Lobby , poteri forti.Il tuo articolo caro Guzzanti è poco generoso ed irrispettoso nei confronti dei molti che credono in questi giovani parlamentari.Avresti dovuto dedicare il tuo tempo ad argomenti di ben altro tenore e spessore : i disastri ambientali , le stragi ed i misteri Italiani ,la complicità tra mafia e potere politico tematiche alle quali Grillo ed i suoi sono completamente estranei . Grillo è stato un comico seguito ed ammrato professionalmente da milioni di spettatori paganti : i suoi argomenti che prima trattava con comicità sono purtroppo diventati politicamente attuali e tragici anche se l'attuale potere politico cerca di banalizzarli .
    • Giorgio Di Giacomo 3 anni fa
      Iroso riottoso e pavido, vorrebbe farsi notare, e con la sua proverbiale arroganza pontifica scegliendo, nemmeno tanto violentemente come è sua abitudine, un disordinato pseudo articolo "Anti" stracolmo di effimere stronzate che emettono vapori rutilanti di ipermerdite che perfino "iGiornale" ne avverte l'imbarazzatnte olezzo
  • carlo 3 anni fa
    si dice che il diavolo usi la verita' per poi infamare. e' quello che fa guzzanti che purtroppo non ha tutti i torti. certo poi usa certi dati di fatto per intorpidare le acque, creare scompiglio e buttare secchiate di merda. ad es la frase "Dove ha sbagliato? Lasciamo che lo scopra lui stesso se ne ha voglia" e' corretta. e si spera che il m5s trovi in se' quel minimo di umilta' e onesta' intellettuale per fermare il proprio pensiero adrenalinico e un po' fanatico e talebano e ragionarci su un attimo. un errore fatto? non credo che coloro che vogliono un m5s come l'ha impostato beppe da qualche anno, soprattutto da quando e' entrato in parlamento, cosi' intransigente, chiuso, autoreferenziale, fine a se stesso, isolazionista fino all'autolesionismo, gestiscano la loro vita in questo modo, perche' sarebbe fallimentare.
  • davide di noia Utente certificato 3 anni fa
    Anche i pidocchi hanno la tosse. Chi ha vissuto nell'ombra, inginocchiandosi ad ogni passo del suo capo e baciandogli il culo in ogni circostanza , oggi per avere un pò di visibilità attaccano Grillo e il M5S. Questi saltimbanco sono penosi. il M5S è l'unico movimento politico, espressione dei cittadini, che propongono una rivoluzione culturale nel Paese. In questa rivoluzione, per questi miserabili pidocchi non ci sarebbe posto, diventerebbero disoccupati a vita e di conseguenza per ognuno di loro 1000 cittadini troverebbero posti di lavoro.
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
    Il livore e l'invidia che trasuda da queste parole non fanno che dimostrare quanto i pennivendoli temono il ritorno dell'onestà nei centri di potere: Cosa resterà della vita di questo povero, rancoroso, sgrammaticato omuncolo quando gli Italiani smetteranno di mantenere chiunque venga definito un giornalista senza valutare ciò che realmente valgono ? Andare a trovare i figli non credo, quelli hanno preso dalla madre e lo schifano. Va da se che queste maleducate parole scritte in malafede assomigliano molto alla favola della volpe e dell'uva. Auguri Guzzanti, con la frustrazione che ti pervade non durerai molto.
  • Davide chirico 3 anni fa
    Vabbè la paura e l'invidia bruciano!
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    cosa voui dire ad un simile coglione? Nulla, sperare solo che il tempo si sbrighi!
  • Roberto Beggio 3 anni fa
    Caro Guzzanti (Paolo) , ha mai sentito parlare del sindaco Pizzarotti? Ebbene ,le parrà strano, ma e' del movimento di Beppe Grillo! Credo che parecchi parmensi ,non la pensino come Lei. Serena gioenata
  • Manolo Magistro 3 anni fa
    Mi assumo tutta la responsabilita' di quello che sto scrivendo. ogni mattina vedo i miei tre figli negli occhi e nasce in me giorno dopo giorno ora dopo ora minuto dopo minuto,,,, l'irrefrenabile desiderio di cominciare ad organizzare una rivoluzione !!!!!!!!! io sono pronto!!!!! VOI????????
  • angelo c. Utente certificato 3 anni fa
    Siamo al tracollo e questo pdm sparla del m5s e di Beppe. Le nefandezze del suo capo non le vede!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    DI ALBERTO BAGNAI goofynomics.blogspot.it Come avrete saputo, oggi Scalfari ha plaudito all'arrivo della Troika, ovviamente con aria contrita, e sostenendo il brillante paradosso che oggi la Troika non sarebbe più quella di una volta (che non ci siano più le mezze stagioni ce ne siamo accorti!), non sarebbe più "restrizionista" (anche un neologismo, per l'occasione), ma ora la troika deve combattere la deflazione e quindi sarebbe il male minore. Come dire che siccome uno deve smettere di fumare, allora lo farà. Una logica tutta personale, che risponde al noto principio della rana bollita, detto anche metodo Juncker (che non a caso abbiamo messo lì): intanto Scalfari lo ha detto, così, se nessuno reagisce (e nessuno sta reagendo), si può andare avanti. Se reagiremo, ci sarà smentita, poi fra due settimane: "Sapete che c'è, forse è meglio la troika, una medicina amara ma efficace...". E via andare. Niente di nuovo, e c'era ovviamente da aspettarselo. Che Scalfari odi l'Italia ci era capitato di osservarlo. D'altra parte, lui da questo paese, al quale ha tanto dato, si aspettava almeno la presidenza della Repubblica (almeno, così mi ha detto un suo collega), ma ha avuto solo la direzione di Repubblica. Va saputo capire, pover'uomo. Il presupposto per l'accettazione sociale dell'arrivo della Troika era, come sapete, duplice. Da un lato, la ripetizione ossessiva di una menzogna, in ossequio al noto principio di Goebbels: la menzogna secondo la quale la crisi sarebbe stata causata dal debito pubblico. Quando intervenii per confutarla nel novembre 2011 non mi sarei mai immaginato di essere appoggiato due anni dopo niente meno che dal vicepresidente della Bce. Questo, attenzione, non vuol dire che oggi, grazie a Monti, non esista in Italia un problema di debito pubblico. Vuol dire però che questo problema non potrà essere risolto facendo altri passi nella direzione sbagliata. I colleghi che su Internet inneggiano a Cottarelli, cercando di far passare il teorema di H
  • Giuseppina Bulgarino 3 anni fa
    Persino i suoi figlioli lo schifano!!!!! che gente al mondoooooo... voglio estinzione!!!!
  • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa
    Nonostante io destini all'autore del pezzo lo stesso appellativo che veniva rivolto a Fantozzi dai suoi capi ("Lei e' una m........"), meditate ragazzi perche c'e' anche del tristemente vero in quanto ho letto.
    • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
      Vero. Dato che queste cose vengono dette da un personaggio ignobile quale Guzzanti, la tentazione sarebbe quella di buttare via il bambino con l'acqua sporca. Ma non sarebbe saggio. Le intenzioni di Guzzanti sono vili e abiette: cio' nonostante, ci si offre qui un'occasione per riflettere e per capire che ci sono cose nel M%S che NON VANNO, e che VANNO CAMBIATE il prima possibile. Le verita' di cui il M5S e' portatore sono ENORMI, nessuna persona dotata di un'intelligenza e un'onesta' nella media potrebbe disconoscerle. Quindi, come mai queste verita' non sono gia' diventate patrimonio comune della maggioranza degli italiani? E se anche lo sono, come mai poi alla fine la maggioranza NON VOTA M5S? In Italia ci sono 49 milioni di elettori. Semplifichiamo e diciamo che, di questi, la meta' e' composta da corrotti, idioti, conniventi, e criminali. E gli altri, dove sono? Perche' ancora non hanno capito? Io una spiegazione ce l'ho: noi non stiamo riuscendo a comunicare correttamente con loro. Soluzione: troviamo i modi per FARLO!
    • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa
      "Lui che faceva tremare la politica, si sta avviando ad essere un uomo senza caratteristiche come l'eroe di Musil. Ed è un peccato, lo diciamo sinceramente, perché tanta virulenza, tanto impegno, tanta libido politica meritava un esito più conclusivo." Tokko: medita su questo estratto dell'articolo.
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      La cosa triste è che ci sia ancora gente in Italia che si beve queste stronzate.
  • Enrico Tiezzi Utente certificato 3 anni fa
    Guzzanti...che viscido servitore di partito.
    • severino turco Utente certificato 3 anni fa
      pagato due volte: dai cittadini e da "il giornale".
  • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
    guzzanti la verità che non scrive nessuno è che Beppe e il Movimento5Stelle sono al di sopra degli italioti,perlopiu morti di fame che si credono ricchi,e nonostante tutto questo Grillo continua a regalare le perle ai PORCI. Un abbraccio a Beppe e a tutti gli uomini liberi.
    • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa
      E perche' continua a farlo? Aveva GIUSTAMENTE detto che se gli elettori non gli davano la maggioranza alle europee si sarebbe ritirato dalla politica: perche' non l'ha fatto? Forse e dico forse, se lo avesse fatto, quando la gente aprira' gli occhi sull'ebetino, lo avrebbero acclamato e gli avrebbero davvero dato la maggioranza. Se continuaiamo cosi', sembriamo anche noi coinvolti nel declino dell'Italia e nell'inutilita' (quando non nocivita') dei politici.
  • Marco N. Utente certificato 3 anni fa
    che occasione di contare fino a 10 e rimanere in silenzio che ha perso Guzzanti.... poverino... una prece...
  • GIORGIO MATTIOLI 3 anni fa
    Guzzanti IL ROSSO (di capelli) , se non altro, ha due figli di tutto rispetto !!!
  • Danilo Petrozzi 3 anni fa
    Anche i tuoi figli ti schifano Guzzanti. Qui l'unico ad essere frustrato sei tu...
  • Rosa Anna 3 anni fa
    La macroeconomia si muove alla velocità del web. .. ........ accordi intercontinentali fra sudamericani, asiatici e europei siberiani aprono nuovi orizzonti Ecco perché oltreoceano sono un po' alterati E noi europei atlantici ci troviamo strizzati I botti ucraini e del medio oriente sono distrazioni Gli innocenti uccisi sacrificati al dio denaro Mentre i casalinghi video "" tg luce"" nostrani, intrattengono con la disgraziata uccisione di una bambina tredicenne o il retroscena tristissimo della morte di un grande campione Ogni settimana si cambia divagazione cronaca nera di un tempo in prima pagina E i cittadini si disinformati non capiscono neppure perché perdono il diritto al lavoro Se chiedete a un passante chi era Antonio Russo o Vittorio Arrigoni, Carlo Urbani o Miran Hrovatin Rimangono interdetti Chiedetegli di Vespa e sapranno dirvi anche la misura delle scarpe Che posto abbiamo in graduatoria per disinformazione?
  • Ezio Bigliazzi Utente certificato 3 anni fa
    L’onore appartiene a coloro che lo meritano. I personaggi che usano la penna per diffondere menzogne sulla carta, non appartengono a questo genere.
    • Domenico Nucci 3 anni fa
      ...Grillo, dobbiamo scendere i piazza, alla svelta!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus