Le elezioni siciliane sono state inquinate

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Alessandro Di Battista

La settimana scorsa in TV ho fatto questa denuncia (guardate il video): «Innanzitutto, e me ne assumo le responsabilità, io sono stato in Sicilia e ho conosciuto siciliani che mi dicevano “io sono del Movimento 5 Stelle ma non posso non votare Genovese altrimenti perdo il posto di lavoro”».

Chi è questo Genovese? E' Luigi Genovese, neo-eletto in Sicilia con Forza Italia a sostegno di Musumeci. Luigi Genovese è il figlio di Francantonio Genovese, ex-deputato del PD arrestato (io in aula votai per il suo arresto) perché si è fottuto i fondi per la formazione professionale dei giovani siciliani e poi condannato (in I grado) a 11 anni di carcere per associazione per delinquere, truffa, riciclaggio, frode fiscale e peculato.

Il galeotto Genovese senior - dopo l'arresto - ha lasciato il PD ed è entrato in Forza Italia e ha fatto candidare suo figlio Genovese junior alle ultime elezioni siciliane. E il figlio è stato eletto con moltissimi voti, oltre 17.000. Voti chiaramente inquinati dal sistema di potere che i Genovese hanno creato a Messina.
Con Luigi Di Maio e Giancarlo Cancelleri ho denunciato questo sistema in tutte le piazze siciliane. Ebbene oggi anche Genovese junior è finito sotto indagine per riciclaggio. E alla famiglia Genovese sono stati sequestrati beni per oltre 16 milioni di euro. Chissà come avranno fatto tutti questi soldi! E Musumeci resta in silenzio, lui è il vero responsabile. Per una poltrona è sceso a compromessi con portatori di voti di scambio, con impresentabili, con arrestati vari. E ha il coraggio di citare Borsellino questo principe di falsità!

Lo dico ancora una volta, le elezioni siciliane sono state inquinate. Senza voto di scambio e senza questi osceni sistemi di potere il Movimento avrebbe vinto. Mi auguro che i siciliani che continuano (per paura e povertà) a fiancheggiare il sistema che li ha impoveriti abbiano la forza di liberarsi da queste catene!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    TRE VOLTI ANGELICI regalatici dal CIELO !!!
  • Lorenzo Accornero 1 mese fa
    Ribadisco.Il prossimo Presidente del Consiglio sarà di nuovo Berlusconi.Visti gli esiti delle regionali siciliane. Considerando anche questa merca di legge elettorale che ostacolera il M5S.
  • fabrizio pivari 1 mese fa
    TRA LO SCHIFO E L'INDIFFERENZA PER FORTUNA ESISTE IL MOVIMENTO 5 STELLE!!!! NON MOLLATE NON MOLLIAMO MAI!!!!
  • franco maccio 1 mese fa
    é gia stato detto come conoscere cosa si è votato in cabina, si fotografa la scheda dopo aver messo la croce, alla consegna preventiva obbligatoria del cellulare si tira fuori dalla tasca un Nokia vecchio di 20anni.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 mese fa
    Ok alcuni saranno stati comprati..maaaa..se il sistema mafioso prevalesse con voti comprati sarebbero stati comprati molti elettori i quali avrebbero confermato il vecchio sistema con una presenza alle urne elevatissima in quanto obbligata. Invece moltissimi sono stati a casa "quindi neutri e non comprati." Se questi "neutri non comprati cioè astensionisti "avessero votato i 5 stelle" avremmo vinto di parecchio. La mafia se compra un elettore questo non se ne sta a casa... ma vota. E' ora di smetterla di giustificare IL MENEFREGHISTA ASTENSIONISTA incolpando totalmente la mafia. Cancelleri di Maio e Dibba e tutti gli altri...hanno informato con i loro comizi tutti i sicigliani in un modo esemplare.. RISULTATO ? molti se ne sono STRAFREGATI ....andando loro a "COMPRARE prodotti" al supermercato...quello aperto............. di domenica.
    • STEFANO A. Utente certificato 1 mese fa
      tu hai perfettamente ragione.Vanno stanati,contattatati, messi al corrente e invitati alla partecipazione. Io avevo perso ogni speranza.Ormai non votavo più. Quando il 2013 ho votato al movimento, speravo che almento si raccimolasse un 10 percento di voti.Con quasi novemilioni di voti siamo stati la prima formazione politica, e da 1 lato e dall'altro hanno perduto circa 5 milioni di voti a testa. Chi poteva immaginare che in così pochi anni il movimento potesse fabbricare una tanto nutrita classe di intellettuali amata dagli italiani? Ora bisogna insistere giorno per giorno.I nemici non hanno pietà.Bisogna fermarli, finchè c'è tempo. Il voto non basta.
  • Claudiog 1 mese fa
    Il problema è che i voti vengono comprati da mafiosi e non solo.C'è un sistema più pulito dei mafiosi di mestiere che comprano voti,ed è quello di imprenditori non mafiosi che appoggiano politici in cambio di appalti.E diciamo che il 99% dei politici che viene eletto,viene eletto grazie agli aiuti di questi imprenditori che comprano fiumi di voti per loro,e tutto in cambio di appalti e ripeto questi politici non vengono aiutati dalla mafia ma bensì da imprenditori affamati di denaro!!
  • Leopoldo Cerantola 1 mese fa
    Buonasera, non so se le elezioni siciliane saranno invalidate, anche se ci spero! Per le prossime politiche è indispensabile avere rappresentanti di lista in tutti i seggi da nord a sud, la mafia non ha confini.
  • Adelaide C. Utente certificato 1 mese fa
    Come giustamente dice Silvio di Bolzano le elezioni siciliane andrebbero invalidate;non ci si può appellare a una Corte Europea?
  • Dino Colombo. Utente certificato 1 mese fa
    Minniti (dalla sua somma 'intelligenza') propone a tutti i partiti e forze politiche di "non accettare i voti mafiosi"... Aria fritta, peti orali, supercazzole col riporto...e chi più ne ha più ne metta... L'esimio Minniti dovrebbe PRIMA SPIEGARE COME SI FA A NON ACCETTARE I VOTI MAFIOSI... HA UN MANUALE? UN LIBRETTO DI ISTRUZIONI? UNA BROCHURE? NO...MINNITI non ha una benemerita mazza nelle mani per impedire a chicchessia di PRENDERE I VOTI MAFIOSI. A meno che non s'inventi un modo PER PREVENIRLO il voto mafioso...PRIMA DELLE ELEZIONI. O a meno chè chi porta voti mafiosi al seggio non si preesenti con un certificato, anche in autocertificazione, con su scritto: "il mio voto è un voto mafioso...occhio!"... oppure "Il mio è un voto di scambio" o anche "il mio è un voto clientelare" E questi sono i Ministri...immaginiamoci le scartine!!
  • Silvio . Utente certificato 1 mese fa
    Le elezioni siciliane andrebbero invalidate. Senza l'apporto mafioso il M5Stelle le avrebbe vinte alla grande. Il patto solenne contro la mafia che propone Minniti a tutti i partiti e forze politiche (non accettare i voti mafiosi...hai voglia....) dovrebbe partire da qui...annullare le elezioni che, giorno dopo giorno, rivelano quanto già detto da Cancelleri e dal Movimento (inascoltati) prima del voto. Che schifo.
    • Adelaide C. Utente certificato 1 mese fa
      Come dice Silvio di Bolzano le elezioni siciliane andrebbero invalidate;non si può appellarsi a qualche corte europea?
  • enzo bargellini Utente certificato 1 mese fa
    Carissimo,la Sua Scelta di NON ricandidarsi è Grande Politico Nobile Didattico Atto. Sull'argomento specifico di cvi sopra mi limito ad osservare l'ottimo didattico monito del Deputato Sovranazionale 5S Ignazio Corrao pubblicato in qvesto luogo il 26 ottobre 2017 alle ore 8:00.
  • Paola F. Utente certificato 1 mese fa
    mi sento di essere piuttosto disillusa anche sulle prossime elezioni amministrative
    • Adelaide C. Utente certificato 1 mese fa
      anch'io.
  • ROSSANA I. Utente certificato 1 mese fa
    GENTAGLIA MISERABILE!!!!
    • Adelaide C. Utente certificato 1 mese fa
      Bisognerebbe dirgliene di peggio!!Ma non vale niente,quelli se ne fregano, basta avere il potere,i soldi e la "poltrona".
    • Adelaide C. Utente certificato 1 mese fa
      Il tuo è un complimento.
  • Dino Colombo. Utente certificato 1 mese fa
    Per restare nel tema del post: Di Battista riferisce un passaggio FONDAMENTALE... "La settimana scorsa in TV ho fatto questa denuncia (guardate il video): «Innanzitutto, e me ne assumo le responsabilità, io sono stato in Sicilia e ho conosciuto siciliani che mi dicevano “io sono del Movimento 5 Stelle ma non posso non votare Genovese altrimenti perdo il posto di lavoro”». Alessandro però ha saltato un passaggio CRUCIALE. Quello di chiedere a quei Cinquestelle che gli hanno espresso i loro timori di perdere il posto di lavoro se NON VOTASSERO GENEOVESE JR: DOVEVI SEMPLICEMENTE CHIEDERE A QUALCUNO DI LORO:"SCUSA AMICO MIO...MA SE IL VOTO E' SEGRETO, COME FAREBBERO -A SAPERE- A CHI VA DAVVERO IL TUO VOTO?" So per certo che UNA RISPOSTA SINCERA A QUESTA DOMANDA farebbe CAPIRE TANTISSIME COSE! Sarebbe la chiave che aprirebbe IL VASO DI PANDORA sul vero funzionamento DEL VOTO DI SCAMBIO...(per bisogno in questo caso) E non solo in Sicilia...MA ANCHE NEL RESTO DI TUTTA L'ITALIA...perchè io penso che un sistema simile non sia ad appannaggio della sola Sicilia. p.s. non dimentichiamolo che 'Mani Pulite' inizio per l'aver preso con le mani nel sacco un banale 'mariuolo'...Mario Chiesa...e che da lì parti il diluvio. E che a volte è bastato un solo, famoso 'capello biondo sul paltò' a far scoprire tradimenti coniugali. Alessandro Di Battista...se puoi, rintraccia qualcuno di quei simpatizzanti e FATTI SPIEGARE COME FUNZIONA LA COSA. Un conto è "saperlo ma non avere PROVE.." Un altro conto è avere in mano PROVE DA PORTARE A MINNITI e sbatterlgliele sotto il naso, visto che aveva assicurato che non c'era bisogno dell'OSCE in Sicilia!
    • Dino Colombo. Utente certificato 1 mese fa
      @ silicardi Quello che hai scritto lo so e lo ripeto qui da una vita... Perchè pensi che in Italia ci siano ancora le 'gabine' per dirla alla Bossi, e non semplici separè a vista degli scrutatori?... Penso tu sappia dartela da solo la risposta...
    • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
      Minniti? http://espresso.repubblica.it/palazzo/2006/12/04/news/allarme-rosso-al-viminale-1.211
    • Silcardo 1 mese fa
      Funziona così, non è un segreto. Il tirapiedi del candidato mafioso dà una scheda già segnata sul candidato mafioso all'elettore che entra nella cabiana con in tasca la scheda già segnata, la scambia con la scheda vuota ed esce dopo averla nascosta. Il tirapiedi chiede in cambio la scheda pulita e da la banconota o mantiene la parola con il lavoro. La segna di nuovo sul candidato mafioso e avanti un'altro. Non servono un milione di schede false, ne basta una per falsarne milioni.
  • Dino Colombo. Utente certificato 1 mese fa
    Vorrei dire al succitato Paolo Francesco Sisto o come cavolo si chiama lui... SE NON C'E' NULLA DA TEMERE...PERCHE' BERLUSCONI NON ACCETTA LA PROPOSTA E CI VA DA UN NOTAIO??? Invece che farsi scudo dei suoi giannizzeri (HA PAURA DI METTERCI LA SUA 'BELLA' FACCIA?) a dire ai suoi 'futuri'(?) alleati che lui non ha problemi a farlo? O NON LO FA PERCHE' E' SICURO DI NON VOLER OTTEMPERARE A QUEL PATTO UNA VOLTA RASTRELLATI I VOTI PURE DEI LEGAIOLI E DEI FRATELLINI D'ITALIA? Non so quanto valga una firma dal notaio in questi casi...ma meglio risparmiarsi rogne... Se non la rispetta il notaio che fa? Lo redarguisce con "e no, discolaccio di un pregiudicato..questo non si fa..."? E tutto finisce come sempre a tarallucci e vino alla faccia dei tanti italidioti che li hanno votati? Spero solo che Dio ci metta la sua mano...non c'è da sperare in nessun altro...
  • Dino Colombo. Utente certificato 1 mese fa
    Salvini (che ha una "fiduca immensa" in Berlusconi...) vuole che gli si firmi "UN ATTO DAL NOTAIO" PER EVITARE CHE 'TESTADASFALTO' si fotta i suoi voti alle elezioni e poi,dal giorno dopo (se non dalla stessa sera) lo lasci al palo con la Meloni per INCIUCIARE CON RENZI E LA SINISTRA. Hanno così fiducia nella 'parola' del PREGIUDICATO DI ARCORE che PURE LA MELONI E' PRONTA AD ANDARE DAL NOTAIO! Ma un tale Francesco Paolo Sisto, Berlusconiano di ferro tranquillizza e rassicura i possibili 'alleati' (o coglioni? ai posteri l'ardua sentenza).. "Salvini deve avere fiducia in Berlusconi (Madòòòò!!!...ndr). Non servono notai per vidimare la nostra differenza rispetto alla sinistra: il nostro Dna è liberale, moderato e riformatore". E qui una PERNACCHIONA ci starebbe da dio. Ma come si fa dico io?? Dire che certa gente più che la faccia, ha il cervello come il culo...è poco. Ma se SOLO FINO A IERI IL PREGIUDICATO BERLUSCONI HA MESSO IL DNA "LIBERALE, MODERATO, E RIFORMATORE" NELLE MANI DI RENZI! Ma come cazzo si fa a sparare menzogne così atroci? Questi non pensano che siano solo TANTI (MA TANTI) ITALIDIOTI col cervello in libera uscita disposti a credere a qualunque minchiata gli esca dalla bocca...MA CHE LO SIANO ANCHE QUELLI CHE GUIDANO I PARTITI CHE VOGLIONO COME ALLEATI... Io altra spiegazione non la trovo...
    • CARLO A. Utente certificato 1 mese fa
      Già. Ma qualcuno mi deve spiegare a cosa serve andare dal notaio. Patti elettorali del genere sono vietati e dunque l'atto ha valore giuridico nullo. Al massimo può servire a dire: me lo avevi promesso per iscritto. Da quando in qua questa gente si fa scrupolo di mantenere i patti, verbali e scritti che siano? Vi ricordato il "Patto con gli Italiani" firmato da Berlusconi a Porta a Porta, da Vespa? Possibile che non capiate mai niente?
  • harry haller Utente certificato 1 mese fa
    ...e si j'hanno sequestrato 30 mijoni de Euri (60 mijardi de lire), vor dì che ce n'ha armeno er triplo imboscato chissa' cazzo dove, quer gran fijo de 'na mignotta sifilitica: 'a pena de morte, pe' questi, nun è necessaria: però, devono conosce 'a fame pe' er resto d'a vita loro....
    • Giovanni F. 1 mese fa
      lavori forzati a vita.
  • harry haller Utente certificato 1 mese fa
    ...'a faccenda nun me stupisce, ma me 'ncuriosisce: come n' regazzino se trasformi ne l'appendice de n' mafioso intrallazzatore, è perchè er cattivo esempio, quanno veste 'i panni de n' padre, è normale, accettato, pure cercato: e si er fijo de Riina piagneva per quer padre che sciojeva 'i bambini ne l'acido, se capisce perchè sia così difficile estirpare 'a mala pianta d'a Mafia.....
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 mese fa
    ..per non saper ne leggere e ne scrivere io credo SSSì che una parte del voto in siciglia SIA stata gestita dalla mafia,... maaaaa una parte non determinante. La stragrande maggioranza delle persone sono state a casa, se fossero state obbligate a votare per i mafiosi si sarebbero RECATE al SEGGIO per votare gli impresentabili dato che un CONTROLLO MIGLIORE nel VEDERE chi HA VOTATO e CHI se ne è stato a casa ,...........NON ESISTE. Quindi chi è stato a casa ..NON HA ESEGUITO FORZATAMENTE NESSUN ORDINE IMPARTITO , ma ha fatto quella MINCHIA CHE HA VOLUTO , cioè non fermare gli IMPRESENTABILI. Prendere le difese di chi " MI/CI" STA' PRENDENDO PER IL CULO...non è da me . Chiaro ?
    • harry haller Utente certificato 1 mese fa
      Chi nun va a vota' in Sicilia, si nun è mafioso, è armeno connivente....
  • Luca M. Utente certificato 1 mese fa
    e dobiamo fare di tutto perchè il Paese non ricada nelle mani di un vecchio pregiudicato alle prossime elezioni!!
  • FABRIZIO P. Utente certificato 1 mese fa
    ....e pure IL MINIMO FRANCO fece orecchie da mercante ...comunque è gia' tutto dimenticato ..come il caso quarto ...preciso preciso ...cè tutta la maggioranza quindi lotre il solito bla bla ..il tutto continua ...mo vediamo fra qualche mese ...
  • rosario c. Utente certificato 1 mese fa
    Non ci sono scuse. Non siamo più nel medioevo dove la plebe era ignara e succube. Oggi con internet e i media in generale le informazione chi vuole se le trova. Se un popolo vota ancora per certa gente vuol dire che non vuole cambiare. Io mi vergognerei a lavorare per qualcuno che mi ricatta sul voto. WM5S
  • Giovanni F. 1 mese fa
    tale albero tale frutto. ma tutti quei soldi, non gli bastano mai a questa gente ingorda, credono di comprarsi il paradiso, ma la bara con le tasche per i soldi non l'hanno ancora inventata, o no?
  • Giovanni .I 1 mese fa
    Se non ci fosse stato il voto inquinato avrebbe vinto il m5s , quindi adesso per tutti quelli che ci hanno creduto che si fa li abbandoniamo o vediamo di ripeterle ste votazioni dato che ci sono le prove del reato .
  • Mauro G. 1 mese fa
    Le elezioni in Sicilia andrebbero RIFATTE!!!
  • massimo m. Utente certificato 1 mese fa
    OT “dell’infinita ri-conoscenza”. Grazie Ale La conoscenza “oggettiva” è un’illusione, se pur tenace. Ognuno di noi, di fronte ad un dato influenzerà sempre quel dato, la sua conoscenza non sarà mai oggettiva, almeno finché ci sarà l’osservatore. Oggi lo sanno bene anche i fisici. Chi osserva, influenza sempre l’osservato. Io mi illudo di comprendere un’altra persona ma in realtà posso percepire di essa solo ciò che già conosco di me. Si chiama “proiezione”. Renzusconi non potrà mai vedere realmente il MoVimento, ma solo le proprie proiezioni. Una conoscenza che vada oltre la proiezione, oltre la separazione tra “soggetto-oggetto” è possibile solo dove il vedente ed il veduto diventano Uno. E’ una conoscenza esperienziale. Si passa dal conoscere come possesso e controllo dell’oggetto alla relazione e comunicazione tra soggetti. E’ simile a ciò che avviene in un rapporto d’amore, in una relazione di totale partecipazione con l’altro, dove due persone prima distinte si fondono in un solo essere. Per aiutare i tuoi cittadini devi conoscerli. Per conoscerli devi amarli. Per amarli devi essere e restare uno di essi e un tutt’uno con essi. Il bene di un popolo non dipende da chi ne è aristocraticamente distaccato, da sedi di partito, da chi rimane per gola un distante osservatore; ma solo da chi il popolo lo ama veramente perché lui stesso “è - e vuole restare - popolo”.
  • massimo m. Utente certificato 1 mese fa
    Privilegi, vitalizi, politici di professione e seggi a vita nei palazzi del potere a tutti i costi…tutto ciò è contro il popolo, vuota iattanza, proiezione del nulla: occhi superbi lontani dai problemi comuni dei cittadini e ciechi alle esigenze del popolo, del suo ambiente, della sua salute, della sua in-formazione e del suo futuro. La condizione del “vero vedere”, su ogni piano della coscienza, non sta nel’acuirsi della mente e dei sensi ma solo in un particolare atteggiamento dell’intera persona, molto simile a quello di un innamorato: un’attenzione che fa dimenticare sé stessi. Un decentramento, un andare oltre per essere l’altro, una vera comunione tra chi vede e ciò che è veduto, tra l’amante e l’amato, tra Stato e Cittadini. Questa è un’Intuizione superiore, un Sogno geniale: questo è il MoVimento. Non cambiamo mai le nostre regole, non indietreggiamo di un millimetro! Siamo destinati a vincere, basta rimanere ciò che siamo. Grazie Gianroberto, grazie Beppe, vi saremo riconoscenti per sempre. E grazie sopra tutto a Chi vi ha dato in dono questa “vera visione”, questa “infallibile conoscenza”, cioè questo grande amore.
  • Mario Russo 1 mese fa
    In Sicilia le elezioni sono sicuramente state inquinate da situazioni come quella molto ben descritta. Ma le elezioni conoscono questi "agenti inquinanti" un po dappertutto. Complice la completa assenza di fiducia che l'italiano ha della politica lo porta a tenere in bassissima considerazione il proprio voto, pertanto lo da non a chi di cui si fida ma a colui che piu' insiste. Io credo che la forza politica che rispettera' in caso di vittoria le "promesse" pre-elettorali, si garantira' I voti per tanti anni. Vedo in maniera positive il reddito di cittadinanza, e credo dovrebbe essere spiegato bene ai cittadini, con esempi e chiarimenti. Io credo che il M5S sia sulla buona strada: cancellare il politichese e parlare in maniera diretta puo' essere il modo di spazzare via le situazioni come quella accaduta in Sicilia. Saluti
  • Alberto O. Utente certificato 1 mese fa
    Se penso al chiasso che hanno fatto quando si è trattato di inventarsi i processi per la Raggi, mi viene da vomitare. Qui c'è un un voto che è stato palesemente falsato da pratiche criminali, e nessuno dice e fa nulla.
    • Clesippo Geganio Utente certificato 1 mese fa
      la mafia in Sicilia non esiste... i giornalisti non vedono non sentono non parlano tacciono... ma perché ci sono state elezioni in Sicilia?
  • daniele n. Utente certificato 1 mese fa
    non capisco perchè si dovrebbe rifare le elezioni in sicilia, in un qualsiasi campionato se la squadra che vince la beccano a rubare, viene retrocessa e vince la seconda!
    • STEFANO A. Utente certificato 1 mese fa
      Nel caso in oggetto in sede di convalida per prima cosa i voti conseguiti da chi ha commesso l'illecito andrebbero annullati perchè chi li ha conseguiti ha commesso una azione incompatibile con la correttezza delle elezioni.La presenza del tizio nel Consiglio Regionale implica- evidentemente - la non credibilità democratica dell'ente.Perciò non credo che la partita sia ormai chiusa. Se così fosse le agenzie di rating ci spedirebbero sotto zero.Sarebbe il caso che tutti gridassero "al fuoco, al fuoco"!
  • Clesippo Geganio Utente certificato 1 mese fa
    dicesi pacchetto di voti quando il padre lascia in eredità il suo patrimonio elettorale al figlio. Con questo sistema feudale diffuso più o meno in tutta Italia, come possiamo confrontarci con il resto d'Europa? Mentre in UE la politica governativa dei rispettivi Paesi viene espressa dalle multinazionali industriali-bancarie-finanziarie, da noi si tramanda di padre in figlio, di famiglia in famiglia, nel migliore dei casi di cricca in cricca partitica, potremmo mai essere competitivi con sistemi strutturati e regolati da criteri razionali e corporativi internazionali?
  • Paola Zito 1 mese fa
    @ x il gentilissimo Michele Pasquariello In fondo ha perfettamente ragione!!!! Riguardo alla speranza di governare l'ITALIA, benissimo, ma penso che finchè non si distruggerà mattone X mattone X mattone tutto IL MARCIO e non si convincerà chi non vota... ad andare alle urne, la speranza resterá tale e.. continueremo a nuotare nei liquami, mentre gli impresentabili "gongoleranno" seduti in poltrona!!!!!! Un caro saluto! Paola
    • Lorenzo Accornero 1 mese fa
      Visti gli esiti delle regionali siciliane e grazie a questa legge elettorale che fa invidia persino al diavolo,il prossimo Presidente del Consiglio sarà ancora Berlusconi.
  • gianluigi f. Utente certificato 1 mese fa
    Alessandro quella regione è inquinata fino al midollo. I siciliani si meritano la condizione di povertà miseria degrado. Quando un popolo permette tutto questo non è vittima ma complice. I siciliani sanno benissimo chi sono gli impresentabili, li hanno votati, così come sono responsabili tutti quelli che non sono andati a votare. Cari siciliani mantenetevi la banda bassotti tanti auguri.
  • Arturo Riccobono 1 mese fa
    A proposito di telefonini consegnati al seggio. Ma non vi sembra strano quando c'è chi,al momento della consegna dei telefoni,tiri fuori di tasca un Nokia 3510 nel 2017? Io lo usavo nel 2003 quel telefono!!!
  • Armando Pace 1 mese fa
    Più sono condannati o indagati e più si rifugiano in forza Italia. ..un partito di delinquenti reali e culturali...e poi le galline bugiarde spocchiose stronze e coatte vedi Fusari e meli presente in ogni talk e i lecca lecca e i rinco....vedi vespa eugenio becchi rancoroso (5s. Che gli avete fatto a questo qui?) preferiscono gli esperti come Berlusconi o il ronzino cazzaro di renzi.....ma sono tutti fuori di testa e in malafede
  • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
    Cosa bisogna fare per diventare membro del seggio elettorale ?
  • Clesippo Geganio Utente certificato 1 mese fa
    per eliminare il taroccamento delle elezioni qualunque esse siano, locali, regionali e nazionali referendum compresi, basterebbe allegare di persona la fotocopia della carta d'identica alla scheda elettorale firmata dall'elettore, compresa data e ora in cui ha espresso il voto in cabina, a sigillo di tutto una foto della scheda elettorale inviata ad un server della Ministero della Finanza.
  • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
    Alle prossime politiche , 1) Bisognerà vietare TASSATIVAMENTE l'uso del telefonino in cabina elettorale.(magari anche con perquisizioni ) 2) Le schede elettorali dovranno essere consegnate al votante da un poliziotto o da un carabiniere e dovranno essere immacolate. Se esistono altri metodi per contraffare il voto , diciamolo e pretendiamo norme anti contraffazione. W M 5 * * * * *
    • Carmelo Scifo 1 mese fa
      il presidente di seggio al conteggio delle schede devono essere quelle consegnate e rimanere sempre le stesse, non ci devono essere scorrettezze da parte del presidente di seggio, al conteggio delle schede, del genere Manca una scheda non votata, quella scheda finisce fuori dal seggio dopo verra reintrodotta all'interno del seggio votata, quella bianca consegnata all'elettore non votata finisce fuori dal seggio messa a disposizione per un'altro voto è così via..Le schede elettorali secondo il mio parere dovrebbero essere numerate o con qualche cosa riconducibile all'elettore.. Spero di essere stato abbastanza chiaro...
  • Veronica2 1 mese fa
    Onorevole Di Battista, devi chiamare a riferire Minniti. Ti ha negato l'Osce, prendendoti in giro, dicendo che questo ente si occupa solo di elezioni di grado superiore. L'Osce stessa, poi lo ha smentito. Con la sua decisione ha contribuito ad una elezione falsata e inquinata da attività criminali. Questi sono danni alla comunità siciliana e all'Italia intera. Si deve assumere le sue responsabilità e dire come intende rimediare. Si attende di sapere come va a finire.
    • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
      Minniti?http://espresso.repubblica.it/palazzo/2006/12/04/news/allarme-rosso-al-viminale-1.211
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Minniti si deve dimettere, nonostante avvisato dal Movimento, ha rifiutato i controlli, brogli che poi si sono palesemente avverati. Minniti non sei degno di ricoprire quell'incarico, te ne devi andare. W M 5 * * * * *
  • Veronica2 1 mese fa
    Leggendo i commenti mi è sorto un dubbio, che ci sia attinenza con la sostituzione di 100 presidenti di seggio, all'ultimo minuto, e la possibilità di poter monitorare il voto, provocando la paura nell'elettore eventualmente disubbidiente?
    • Clesippo Geganio Utente certificato 1 mese fa
      ci sono cento modi per taroccare le elezioni, in quanto a fantasia noi italiani non difettiamo, dalle schede bianche che vengono segnate, alle schede buone rese nulle, ai voti comprati, agli anziani e malati fatti votare a loro insaputa, ai voti dei morti resuscitati, e chissà quante altre furbate esistono per inquinare, ingannare, ricontare le schede nelle urne. Perché si definiscono pacchetti di voti? Perché sono confezionati prima dell'apertura delle urne!
    • alberto maiorana 1 mese fa
      bisogna rifare le eleziooni!!!!!!
  • Clesippo Geganio Utente certificato 1 mese fa
    era noto a tutti i livelli governati e amministrativi che le elezioni siciliane sarebbero state inquinate da professionisti del crimine. TUTTI lo sapevano a partire dal Presidente della Repubblica che non viene dall'Islanda, lo sapeva il Capo del Governo uomo politico di lungo corso, lo sapeva la Presidente della Commissione parlamentare Antimafia, lo sapevano anche quei Magistrati in prima linea in Sicilia colleghi del Presidente del Senato siciliano anche lui. TUTTI SAPEVANO HANNO LASCIATO CHE ANDASSE IN SCENA l'ENNESIMA FARSA POLITICA ALL'ITALIANA.
  • Canzio R. Utente certificato 1 mese fa
    Vincenzo vuole capire, come si fa a sapere il voto di un soggetto, dato nel "segreto" di un cabina.Metti che da scrutatore, mi sporchi il dito di una mano, con la punta di uno penna, quando arrivi ti consegno la scheda, macchiandola leggermente in un preciso punto,(sei registrato)quando si effettuerà lo spoglio ,so per chi hai votato e quando hai questa spada di Damocle sopra il capo,(e questo è uno dei modi) stai sicuro, che nessuno sgarrerà e 17 mila preferenze, potresti averle anche te.
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Grazie per la risposta.
  • Franco Mas 1 mese fa
    Tutti i “politici” sanno in quale seggio elettorale voti e quanti voti totali possono ricavare dai loro “fidelizzati” in quel seggio, ed è quindi normale che chi ha promesso il proprio voto mantenga la parola data, chi sgarra ha comunque il timore di poter essere smascherato. Non è facile cambiare le regole del gioco.
  • Arturo Riccobono 1 mese fa
    La mafia non è una entità estranea all'essere umano.Essa si manifesta ove c'è sopraffazione,ingiustizia,sete di potere,vanagloria. Ora,mi chiedo perché la magistratura non possa muoversi.Visto che si riempiono la bocca di parole come giustizia,legalità e discorsi di lotta alla mafia. Questa non è mafia? O la mafia è solo il picciotto con la coppola e i baffi? Costui è solo un soldato.Così come il capo dei capi è solo un luogotenente.
  • Clesippo Geganio 1 mese fa
    sai che novità... perchè lo sanno tutti la Sicilia è come l'Islanda!!!!
    • Arturo Riccobono 1 mese fa
      Se si va avanti così,mi convinco che siamo forse antropologicamente inferiori. Solo che non consola il fatto che non esistano regioni "virtuose".
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    SONO STATE INQUINATE......SIIIII......dall'onestà!
  • undefined 1 mese fa
    Ma è mai possibile che un governo con una giustizia tribunali,leggi parlamentari etc...non possa commissariale tutto e rimandare al voto la Sicilia?...capisco i milioni di euro per la spesa ma è inconcepibile ...questi collusi...che metastasi!!!!
  • Paola Zito 1 mese fa
    La soluzione è semplice!!!! Eliminare I voti dei quattro inquisiti, la vittoria passa al M5S!!!! Non vedo perchè continueremo a dare la precedenza al demerito e non al merito!!!!!! SVEGLIA!!!!!!! CAMBIARE, CAMBIARE,, CAMBIARE!!!! Gli italiani non possono stare a guardare questo scempio, non possono continuare a ricordare le tre marionette tronfie di un centro/destra inutile e pericoloso!!!! Non siamo idioti: ALL' ARIA PARTITI DEMENZIALI E VOTI DA ELIMINARE! Ma.. nessuno tutela la dignità di italiani onesti? AD MAIIRA! Paola
    • Michele Pasquariello 1 mese fa
      Ma lascia perdere. E' stato molto meglio che il movimento non abbia vinto in questa regione difficile e pericolosa. Avremmo avuto tantissimi problemi di governabilità. Bisogna puntare a governare la nazione e dall'alto si può intervenire a livello regionale, provinciale e locale.
  • ANNA TUZZOLINO Utente certificato 1 mese fa
    Hai fatto benissimo. Tutti in galera. .siamo stanchi di sti ladri che non vogliono andarsene. .la gente si vende per pochi soldi che alla fine verranno ripresi anche se sono sempre nostri denari che fanno girare. .vivono alle nostre spalle e qualcuno si sente onorato quando gli stringono la mano. .mano di GIUDA 😡
  • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
    Scusate , sono ignorante in materia di truffe, Come può sapere la malavita che tipo di voto viene fatto dentro la cabina elettorale ? Mi riferisco alla frase dell'elettore " se non voto Caio mi licenziano " Grazie per la spiegazione.
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Una scheda precompilata !!!! Ma allora vuol dire che tutta la commissione ai seggi è corrotta. Quella della foto con il telefonino mi sembra più percorribile. In entrambi i casi è tutta una fogna.
    • Arturo Riccobono 1 mese fa
      Oggi come oggi è più semplice,se per regolamento bisogna consegnare il proprio telefono agli scrutinatori prima di votare.Nessuno controlla che si possa avere addosso un secondo dispositivo. Così si manda una foto del voto. Oppure in accordo con lo scrutinatore,ci si fa consegnare una scheda già compilata.Essendo complice quest'ultimo ha una lista di nominativi a cui consegnare certe schede.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus