Il mercato nero dei cuccioli #NonComprareAdotta!

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

cuccioli_m5s.jpg

di Paolo Bernini

Grazie all'intervento delle Fiamme Gialle di Padova unitamente a EITAL (Ente Italiano Tutela Animali e Legalità) su mia segnalazione sono stati salvati 40 cuccioli di cane provenienti dall'est imprigionati dentro un'automobile.
Gli attivisti EITAL per dodici ore hanno pedinato senza sosta il veicolo dall’Est Europa accompagnandolo nelle mani della Guardia di Finanza in Italia. EITAL ha seguito l’auto dall’Est Europa fino al confine italiano per farlo poi agganciare dalle pattuglie dei militari entrati sulla A4 all’altezza di Venezia per tutto l’inseguimento ed al fermo dell’utilitaria avvenuto all’altezza di Monselice sull’A13.
Scandaloso lo scenario: 40 cuccioli di maltese, bouledogue, volpini detenuti ammassati nel baule dell'automobile, tra le proprie feci e urine, privi di microchip e passaporti. Un viaggio in queste drammatiche condizioni per 15 ore. I cani erano destinati al mercato nero dei cuccioli.

VIDEO Stop ai canili lager: il M5S salva altri 700 cani!

Denunciati i tre a bordo, tutti giovani con precedenti penali, per contrabbando di animali d’affezione, maltrattamento e ricettazione. Sequestrati i cuccioli, ora sono in cura per scongiurare il pericolo di morte, dato che erano in condizioni drammatiche. I denunciati, per ora a piede libero, rischiano fino a 3 anni di reclusione e migliaia di euro di multa.
Ringrazio EITAL per le continue denunce contro questo fenomeno criminale sempre più esteso e dalle peculiarità mafiose che non hanno nulla a che invidiare ad altri reati associativi gravi. I cuccioli avevano un valore sul mercato nero fino a 40.000 euro, i cuccioli sarebbero stati microchippati e muniti di libretti italiani e posti in commercio come nati in allevamenti italiani, tanto, purtroppo, i controlli veterinari latitano o sono conniventi.
Un giro d'affari che ruota intorno al mezzo miliardo di euro che si fonda su tecniche criminali ben organizzate: il raccoglitore di cuccioli all’estero (che cerca i cuccioli in Ungheria o in Slovacchia per chi fa l’ordine), il trasportatore (che si presta a pagamento a rischiare il tutto per qualche soldo), il ricettatore (che fa da intermediario tra il produttore e il venditore), il commerciante o allevatore italiano (che microchippano i cani con veterinari compiacenti) e il venditore finale. Alla fine si perpetrano migliaia di truffe a danno di ignari acquirenti che cercano il cucciolo di razza. A loro rivolgo un appello di buon senso e d'amore: #NonComprareAdotta!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Alessandro P. Utente certificato 1 anno fa
    Forse meglio che messi in un sacco e sbattuti ripetutamente su di una pietra come ho visto fare in passato. Non dirò mai cose per cercare la tua approvazione ..
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    Le primarie? Si….. come rendere più coglioni gli italiani…dare loro la parvenza di decidere fra personaggi già stabiliti dai partiti,fra trombati,ladri ed inquisiti. Sia a dex ,sia a sx che al centro, tutti personaggi già noti alla professione della politica che hanno portato l’Italia al punto in cui si trova. Paghi per votare un affare privatistico,puoi essere nero,cinese,indiano,marocchino,mussulmano,basta che scuci un euro(vergogna) per votare il candidato già nominato! Riescono a fare brogli in casa loro! Gentaglia, votata da nessuno, ma solo nominata, che decide della tua vita edella generazione futura;personaggi che modificano la costituzione e se la mettono sotto i piedi, solo per poter ancora campare di privilegi,quando i loro cittadini sono ridotti alla fame. Tagliate le pensione più basse,ridotti i servizi sociali,rovinata la sanità,la scuola,svendute le società ed made in italy,questi figuri si presentano sulla scena politica come il meglio e il nuovo. Ma quello che più mi fa incazzare è che queste caratteristiche vengono pure trasferite nell’ambito europeo,là dove non si muove paglia per cambiare la situazione,anzi i componenti europei manco si impegnano per modificarla. Quindi convengo che anche in europa si voglia mantenere privilegi a scapito dei cittadini europei. La scatola del tonno caro beppe era Bruxelles e Trasburgo….due scatole di tonno avariato. Povera europa e povera Italia! Continuate a votarli e a crederci!
  • alessandra ruspetti Utente certificato 1 anno fa
    Gli animali conoscono solo la paura non la codardia, un cane si getta nel fuoco per salvare i propri cuccioli o il proprio padrone, hanno paura ma affrontano il fuoco. Fra gli uomini pochi hanno paura molti invece sono codardi, questa è la differenza! Occorrono pene più severe e l'aggravante dell'associazione a delinquere, perché tanto come diceva mia nonna chi non vuole bene alle bestie non lo vuole nemmeno ai cristiani!
  • IlMondo FraLeMani Utente certificato 1 anno fa
    Bisogna adottare i cani con più difficoltà ! Se si prende il cane di razza lo si fà solo per moda !
  • Gian Luca Tonelli 1 anno fa
    Non sono d'accordo. Con la campagna dell'adotta un cane al canile non si fa altro che alimentare il giro di affari che ruota attorno ai canili pubblici e privati sempre stracolmi di cani meticci di valore commerciale nullo e anche per questo facilmente abbandonati. Penso che dovrebbero invece essere sostenuti gli allevatori cinofili iscritti con Affisso ENCI che operano nella legalità, selezionano con capacità e passione. Un cucciolo proveniente da questi allevamenti sarà provvisto di vaccinazioni, microchip e pedigree a garanzia della selezione che non è solo estetica ma anche zootecnica. Un cucciolo che mediamente arriva a costare intorno a 1000 € difficilmente sarà abbandonato a sé stesso e altrettanto difficilmente finirà nel giro dei canili. Qualora lo fosse probabilmente avrebbe maggiori possibilità di essere "adottato" e i canili risolverebbero i cronici problemi di sovraffollamento. Inoltre credo sarebbe giusto, prima di prendere un animale (che non è un giocattolo) seguire un corso e sostenere una prova di abilitazione. Si potrà obiettare che non tutti dispongono di cifre piuttosto alte per l'acquisto di un cane. E' pur vero che si possono trovare anche condizioni economiche adeguate alle proprie tasche....come quando si acquista uno smartphone del resto. Certo, neppure io avrò mai una Ferrari ma non sono mai andato a piedi. Sia ben chiaro, non ho nulla contro i cd bastardi, tranne quelli a due zampe che li prendono per una stagione e poi le abbandonano.
  • Vincenzo Matteucci 1 anno fa
    Leggere ATTENTAMENTE e diffondere : Il memorabile “attacco” del 14/11/2010, ma sempre ATTUALE, del giornalista Giancarlo Perna de “il Giornale”, ad Eugenio Scalfari che “attacca” continuamente il M5S : http://www.ilgiornale.it/news/scalfari-smemorato-fa-lavvoltoio-feltri.html
  • Vincenzo Matteucci 1 anno fa
    Leggere ATTENTAMENTE e diffondere : Il memorabile “attacco” ( 14/11/2010) del giornalista Giancarlo Perna de “il Giornale”, ad Eugenio Scalfari che “attacca” continuamente il M5S : http://www.ilgiornale.it/news/scalfari-smemorato-fa-lavvoltoio-feltri.html
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    @ salvatore perchè non vai qui? https://sistemaoperativom5s.beppegrillo.it/main.php
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    @ salvatore perchè non vai qui? https://sistemaoperativom5s.beppegrillo.it/main.php
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    ....
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 1 anno fa
    BAU ! BAU ! BAU ! GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR ! CAI ! CAI ! CAI ! CAI ! GRRRRRR, BAU, CAI !!! Traduzione > Vota MOVIMENTO CINQUE STELLE. Pure se sei un cane..... Capisc'a me
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 1 anno fa
      che vergogna. Capisc'a me
  • salvatore . Utente certificato 1 anno fa
    So solo che non si vota più niente. La democrazia diretta è andata a farsi friggere. Quando ci sono leggi da votare in Parlamento dovremmo essere interpellati con un si o un no, oppure dare diversi opzioni ed i nostri portavoce dovrebbero votare quello che decidiamo noi. Altrimenti siamo un partito che decidono altri per noi. Quella che stiamo percorrendo è una strada sbagliata: tutte le decisioni e le proposte dobbiamo votarle in rete. Leggo che i nostri portavoce presentano leggi e cose varie di propria iniziativa senza interpellarci. Così facendo si perderà il consenso della base.
    • Alessio. Santi. Utente certificato 1 anno fa
      Dobbiamo votare, se il blog non vota proposte, se i cittadini informati non votano e non si fa la democrazia diretta siamo un movimento come tanti altri: dai professionisti della politica ai dilettanti della politica... Meglio che le 100.000 o 20.000 cittadini che da 100 parlamentari arroccati nelle istituzioni... O si fa la democrazia diretta o il 5 stelle muore
    • Alessio. Santi. Utente certificato 1 anno fa
      No Oreste, è' vero si deve votare ... Loro devono informare la rete e noi votare .... Meglio 100.000 o 20.000 a votare sul blog che 100 nelle istituzioni... O si fa la democrazia diretta, o trovano le forme per farla, a livello comunale, regionale e nazionale o fallirà il progetto a 5 stelle...
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      perchè non vai qui? https://sistemaoperativom5s.beppegrillo.it/main.php
  • Alessio. Santi. Utente certificato 1 anno fa
    La Bedori non deve mollare!!! Per il rispetto della maggioranze degli elettori del 5 stelle che l'hanno indicata come candidata a sindaco... Un sindaco è solo un portavoce di maggioranze di cittadini informati: onesta trasparenza e democrazia diretta, questo è il 5 stelle... La rivoluzione e mettere persone oneste dentro le istituzioni e ci salverà l'intelligenza collettiva della rete... Non sono slogan, sono principi su cui si fonda tutto il movimento... Se vengono meno questi principi si scioglie il 5 stelle come neve al sole
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    OT per gli amanti della carta da culo: Patrizia Bedori - candidata Sindaco M5S a Milano 5 minuti fa · Chiarisco subito per gli amanti del gossip che nessuno mi ha chiesto di fare un passo indietro, non ho sentito ne Gianroberto ne Beppe ne direttori, (ho letto dai giornali che ieri c'è stata una riunione alla Casaleggio Associati di cui non ero a conoscenza credetemi). Tanto meno me lo hanno chiesto i miei attivisti milanesi di cui ho il pieno appoggio e sostegno. Anzi. Fin troppo affettuosi! Sono semplicemente umana e voi non siete più abituati a vedere persone vere, sincere... Altro...
    • giuseppe 1 anno fa mostra
      già, Casaleggio non decide niente!! decide tutto il movimento sulla rete, grazie alla piattaforma !!!!! FATE P E N A
  • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
    chi cerca e compra un cane di razza, non cerca un cane, e non ne ha bisogno, quello di cui ha bisogno , probabilmente e' uno pscichiatra, certamente di un appoggio intellettuale ed emotivo
  • Er Caciara Utente certificato 1 anno fa
    ammazza che culo che ciavuto fedez....aveva messo la musica a palla alle 6 de mattina, e janno rotto solo 'na mandibola.........
  • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
    Dall'inizio dell'anno, sono morti sul lavoro 101 Onorev.., scusate, 101 poliz...., pardon, 101 dalmat.., abbiate pazienza, erano solo 101 operai.
  • Marcello G. Utente certificato 1 anno fa
    Ho letto che Beppe se ne va! Non provateci! Il MoVimento senza Beppe non esiste! Non provateci! State diventando come gli altri! E non provate a fare un passo indietro alla Sig.ra Bedori a Milano! Non provateci! Senza Beppe non siete nessuno.
    • Giuseppe 1 anno fa
      SVEGLIA !!!! Beppe se ne è già andato.
  • Cruella De Vil 1 anno fa
    Non so se la storia alla quale mi sono prestata sia stata di monito o molto più probabilmente abbia rappresentato un 'protocollo' da seguire per certi delinquenti I cento e una dalmata alla fine si salvano: evidentemente gli aguzzini hanno imparato a fare in modo che ciò non avvenisse più. Dodie Smith era una donna, l'autrice, e come ogni donna non poteva immaginare fin dove la crudeltà dell'uomo può spingersi. Però la storia la reinterpreterei, almeno per il lieto fine.
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Chi non ama gli animali, è un essere malvagio che non merita di vivere.
    • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
      Coerenza: Negli USA, l'Associazione Per La Vita,che considera l'aborto un omicidio, chiede la pena di morte per le donne che abortiscono e per i medici che lo praticano.
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Questo non significa che le persone, apparentemente normali, che seviziano o abbandonano gli animali, anche se non si chiamano Hitler, Heichmann, Stalin, i coniugi Ceaucescu ecc., siano degni di far parte del genere umano. Io li ucciderei.
    • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
      Haikman amava gli animali, specialmente le galline. Ha ammazzato 6 milioni di ebrei. Hitler amava i cani.
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Nei demoni. Non c'è altra spiegazione ad un errore genetico di questo tipo. Dovevano chiuderle le tube di falloppio.
    • Aurelio Bianchi Utente certificato 1 anno fa
      La Fornero in che categoria la metti?
  • Andrea Marussigh 1 anno fa
    Il fenomeno è talmente esteso che alcuni vettori vengono scoperti addirittura attraverso controlli di routine (ad esempio un carico scoperto mentre si indagava sulla "Audi gialla"). Naturalmente esso potrà essere stroncato solo da una maggiore coscienza nelle adozioni; ma può comunque essere limitato con alcune modifiche normative: - prevedere per legge la contestazione aggiuntiva del reato di "associazione per delinquere" (mentre oggi i magistrati perseguono per "maltrattamento di animali") - sanzionare per legge i veterinari che ricevono cuccioli "sospetti" (verminosi, gastroenteriti, coccidiosi, libretti palesemente contraffatti) non segnalano alla P.S. - sequestrare come "incauto acquisto" tutti i cuccioli a prezzi e da fonti palesemente fuori mercato
  • gianfranco chiarello 1 anno fa
    ***** LA BEDORI NON SI TOCCA ***** pz 12.03.16 14:56| La Bedori non andava proprio candidata! Nelle prime cinque città che andranno al voto a giugno, il M5S ha zero possibilità di arrivare al ballottaggio a Milano, Torino, Bologna e Napoli, mentre ha delle possibilità di arrivarci a Roma, solo in virtù delle enormi divisione all'interno del centro/sx e del centro/dx. Tutto questo, nonostante la strada in discesa che il M5S avrebbe avuto a disposizione.
    • Mario Rossi 1 anno fa
      A Milano le probabilità di vittoria sarebbero comunque vicine alle zero, indipendentemente dal candidato. Ma se Casaleggio e Grillo decidessero di togliere la Bedori, perchè inadeguata, e di tornare al voto on-line, questa sarebbe un'occasione certa per dimostrare che la democrazia dal basso, in questo Movimento, non esiste.
    • Aurelio Bianchi Utente certificato 1 anno fa
      Casaleggio fa bene a farla dimettere E' brutto dirlo ma con un candidato più presentabile il M5S avrà più poltrone da spartirsi e di conseguenza con una maggiore presenza di consiglieri stellati nel consiglio comunale ci sara la garanzia di un serio controllo dell'operato della giunta
    • gianfranco chiarello 1 anno fa
      pz, io ho capito la tua posizione di principio, solo che al vertice del Movimento, da quando Beppe è stato costretto a fare mille passi indietro, sembra che nessuno riesca a fare un'analisi "fredda" sul Movimento. Nessuno sembra essere in grado di fare un "pit stop", per ufficializzare alcuni cambiamenti delle regole del M5S, che invece avvengono regolarmente da molti mesi, senza però ammetterle pubblicamente. C'è troppa opacità, ma questo a molti sembra non interessare.
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      se si ritira te la prenderai con casaleggio come fanno tutti i frustrati?.
    • pz 1 anno fa
      Non me ne frega niente se non andava candidata. E' stata eletta. Mi incazzo di brutto se viene cambiata, cosa che avevo temuto dal primo giorno (ho scritto decine di post in tema). ***** LA BEDORI NON SI TOCCA *****
    • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
      già a milano prendere una buona percentuale era difficile poi aggiungiamo la bedori che ha fatto delle sparate che alla maggiorparte della gente non piace.
  • FABRIZIO P. Utente certificato 1 anno fa
    i primi da sanzionare pesantemente sarebbero i veterinari compiacenti ..poi tutti gli altri ..ma non a piede libero ..subito
  • Matteo Quarti 1 anno fa
    NON E' POSSIBILE CHE C'E' UN' EVASIONE DI CIRCA 200 MILIARDI DI EURO IN ITALIA, MA DOVE SONO LE ISTITUZIONI PER RECUPERARE QUESTI SOLDI EVASI AL FISCO?????? SI POTREBBERO FARE 20 E DICO 20 REDDITI DI CITTADINANZA RECUPERANDOLI TUTTI E 200 MILIARDI DI EURO DALL'EVASIONE FISCALE. SIAMO PROPRIO UNA STATO DERISO NEL MONDO INTERO....
    • Antonio- D. Utente certificato 1 anno fa
      L’ evasione non esiste, o meglio, l’evasione che danneggia i conti di uno stato, è solamente quella dove i capitali evasi, sono portati all’estero e nei paradisi fiscali. L’altra, quella della omessa piccola fatturazione, del mancato rilascio degli scontrini, è soltanto un’ingiusta distribuzione del reddito e del carico fiscale, che va combattuta, ma non danneggia l’erario, in quanto, i soldi evasi, vengono spesi in Italia e rientrano nel ciclo dei consumi nazionali. Ora, chi porta i soldi all’estero, il gelataio che non rilascia lo scontrino, l’ elettricista che non rilascia la fattura e magari, fa uno sconto al cliente, magari un lavoratore? Oppure sono quelle aziende che prendono gli appalti in Italia, ed hanno le sedi fiscali all’estero? Oppure, quelli che prendono stipendi, benefit e pensioni pari agli stipendi 100, 200, 700 lavoratori ed hanno conti all'estero?
  • rosanna scarpa 1 anno fa
    grazie anche ai cinque stelle. non sapevo che vi occupaste anche di questi casi. la gente come quella che traffica animali e' capace anche di traffici umani e di ogni tipo. non ha cuore ed e' pure ignorante. la responsabilita' maggiore pero' io la attribuisco a chi compera. se nessuno comperasse cuccioli di razza questo mercato avrebbe subito fine. dura farlo capire alle persone che, anche se amanti degli animali, non so per quale motivo, comperano poi quelli di razza. conosco personalmente delle persone di questo tipo e francamente non riesco a capirle. tutto bene quando se ne parla ma quando si tratta di scegliere, diventano egoisti e pensano solo a quello che vogliono loro. io credo che in fondo in fondo, dicono di amare gli animali, ma non e' vero, anche senza rendersene conto. bisognerebbe aprire la testa alla gente per vedere cosa c'e' dentro. mah! grazie a tutti in ogni caso. io ho detto la mia e chissa' che serva a qualche cosa anche questo piccolissimo contributo.
  • miic. 1 anno fa
    in galera 30 anni chi maltratta gli animali
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
    Comunque,... chiedo più attenzione su questo blog, per le PMI ed il mondo dell'impresa. Solo le aziende creano ricchezza, quella che poi dovrà essere redistribuita.
  • Alex 1 anno fa mostra
    più che un vertice, che un uomo ancora sano di mente dovrebbe considerare un'offesa, mi pare una cupola..a tutti gli effetti tutte le strade portano a Roma,,
  • Alex 1 anno fa mostra
    cominci a fare leggermente schifo, poi fai tu
  • Alex 1 anno fa mostra
    adesso si ritirano, senza espulsione, prima quella di Roma che andava bene, ora quella di Milano e poi chiamala Rivoluzione
  • Alex 1 anno fa mostra
    sai com'è la Bedori è disoccupata, poco affidabile di suo, ma dove vuole andare ?, poi anche grassoccia quindi ci costa già un tot in generi alimentariù che si metta a dieta poi se ne riparla
  • Alex 1 anno fa mostra
    qui siamo alle pizze, come si calcolano 2500 posti di lavoro che forse l'istat ha per noi un trattamento di riguardo ?
  • Alex 1 anno fa mostra
    vogliamo forse approfondire il discorso sui rimborsi dei nostri rappresentanti finiti alle microimprese invece che ai cittadini ? Grazie a oltre 15 milioni di stipendi restituiti dagli eletti M5S sono già state finanziate oltre milleimprese, generando oltre 2.500 posti di lavoro. Il microcredito si avvale ormai di quasi 10mila sportelli mammia sono 8000 comuni forse ce l'ho anche vicino casa, che sbadato..
  • pz 1 anno fa
    ***** LA BEDORI NON SI TOCCA *****
    • Aurelio Bianchi Utente certificato 1 anno fa
      perchè non ci arriva più?
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
    Ancora qualcuno pensa che non si possano battere i cinesi..o altre economie ? Come si battono i prodotti esteri ? Investendo nelle conoscenza,...investendo in nuove tecnologie,...investendo in nuovi marchi...e creando prodotti che non dovranno competere con il prezzo ...ma come :qualità innovazione tecnologia e marchio. Se non si investe su questi segmenti ...e facciamo solo una questione di prezzo ...non si va da nessuna parte. Su questo blog...sento parlare troppo poco di PMI ed orientamenti dell'imprenditoria...e questo NON VA BENE. Grazie.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      andrea a44, genova : .....bhè..molte tue ultime esposizioni, le condivido pure io, ciao.
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      FUORI DALL'EURO FUORI DALL'EUROPA FUORI DALL'ASSOCIAZIONE GUERRAFONDAIA. POPOLO LIBERO DI PRODURRE CIO' CHE LE SERVE IVI INCLUSA LA PROPRIA MONETA.SCAMBI ALLA PARI CON ALTRI STATI DI MATERIE PRIME ,LAVORATI ,E CULTURA ....CARO EPOS TI ESPONGO IL MIO PENSIERO,PREGANDOTI DI ESSERE MAGNANIMO COL MIO MODO DI SCRIVERE,DATO CHE COME NON HO FREQUENTATO GRANCHE' I BANCHI.SALUTI.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      l'evoluzione industriale e gli automatismi..sono quelli che ci permettono oggi di avere : un automobile, un frigorifero, una lavatrice, e tutti i comfort odierni pc e telefonini compresi. Un giorno poche macchine produrranno moltissimo...e quasi azzereranno il lavoro manuale,...la ricchezza che queste produrranno dovrà essere distribuita e non concentrata in poche mani,...vedi reddito di cittadinanza e sue future evoluzioni. Se tale ricchezza non verrà distribuita, il mercato il linea teorica non funzionerà. Cmq gli automatismi porteranno ricchezza da condividere...e la condivisione sarà l'obiettivo del futuro.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      andrea a44, genova : dici bene tu,...ma credo che non sia proprio così. La ricchezza e la povertà non dipendono da parti attrici esclusivamente esterne...cioè una nazione è ricca perchè c'è ne una povera,.....ma dalla evoluzione tecnico/industriale agricola...di servizi ecc..ecc...della stessa nazione. Se una nazione è economicamente organizzata per produrre tutto cio' che l'arricchisce...può interscambiare con altra nazione altrettanto organizzata e ricca ...con prodotti e beni complementari ad entrambe le economie. La storia ci insegna che abitanti di nazioni poverissime di materie prime ma attive economicamente, hanno tenori di vita 10 o 15 volte superiori ad abitanti di nazioni ricchissime di materie prime ...ma poco attive economicamente.
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      OGNI STATO DEVE AVERE LA PROPRIA MONETA E DISTRIBUIRLA CON ONESTA' CHE SIA PALESE E CHIARA PER TUTTI .TENENDO PRESENTE CHE LA COSIDDETTA TECNOLOGIA, HA ELININATO MOLTISSIMI LAVORI E DUNQUE MOLTISSIMI OPERAI.RICORDO CHE NEI PRIMI ANNI SESSANTA QUALCHEDUNO,ANDAVA SCRIVENDO CHE L'AUTOMAZIONE SAREBBE SERVITA AD ALLEVIARE LE FATICHE DELL'UOMO ,OGGI VEDIAMO CHE LO HA ESTROMESSO. PER TALE MOTIVO RITENGO,CHE NON SIA GIUSTO INTRAPRENDERE UNA NUOVA CONCORRENZA, DA OPPORRE A CINESI COREANI O FILIPPINI ,EDIO PENSO CHE DOBBIAMO ESSERE NOI,A LASCIARLI IN PACE, PERCHE' POSSANO MIGLIORARSI DA SOLI,MENTRE OGGI SONO OPPRESSI DAL LAVORO SCHIAVISTA PER COMMISSIONE.LO STESSO DISCORSO VALE PER L'ALIMENTARE I NOSTRI PRODOTTI -ERANO-BUONI MA LA TECNOLOGIA LI A ESTROMERSI, RECENTE UNO DEI GRANDI MAGNATI AGROALIMENTARI USA HA AFFERMATO CHE ALLA GRANDE DISTRIBUZIONE ,NON INTERESSA IL BUON PRODOTTO ,MA SOLO CIO' CHE COSTA POCO EDE' IN QUEL SETTORE CHE LORO SI IMPEGNANO.
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      PER OGNI PAESE RICCO, C'E' UN PAESE POVERO, CHE, ALLA FIN FINE ,E COSTRETTO A COMPRARE LE SCARTOFFIE TECNOLOGICHE DEL RICCO, IMPOVERENDOSI ANCORA DI PIU'.TUTTO QUESTO IO LO GIUDICO IMMORALE, PERCHE' SE IO CON LA MIA SPINTA -DICIAMO TECNOLOGICA-RIESCO AD AVVANTAGGIARMI, DI SICURO STO OPPRIMENDO IL PAESE POVERO.QUESTO E CIO' CHE STA AVVENENDO OGGI NELLA PIU' BIECA INDIFFERENZA CONDITA DI MALVSGITA'. OGNI NAZIONE DEVE PRODURRE DA SOLA CIO' CHE LE NECESSITA, E PER CIO' CHE LE MANCA OTTENERLO CON SCMBI ALLA PARI.IN MODO CHE NESSUNO POSSA AVVANTAGGIARSI SOLL'ALTRO.
    • Riflettere 1 anno fa
      Certo che è non è così, e la mia non è una mescola ma semplicemente gli ingredienti del 'piattino' somministratoci da: finanza, politica, disinformazione, assoggettamento, e fettine di prosciutto sugli occhi distribuite generosamente a tutti. Ogni Stato dovrebbe battere la propria moneta A CREDITO e non a debito, solo così le banche tornano ad essere banche, finanziando imprese, creando sviluppo ---> fiorente ECONOMIA LOCALE. Tutto il resto è vaselina (finché c'è...)
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      Riflettere : hai mescolato varie problematiche. Se fosse sufficiente stampare moneta per arricchire una nazione....nessuna nazione sarebbe povera. Dato che di nazioni povere ne esistono e parecchie,...vuol dire che così non è.
    • Riflettere 1 anno fa
      Finché il valore del denaro dato dalle banche è concepito a debito e non a credito (il valore del lavoro di ognuno) l'impresa non ce la fa ad emergere. Se il debito pubblico che si basa su questo e non sugli "sprechi" come si vuol far credere per smantellare il sociale, il pubblico, a favore della finanza e la sua tossicità, finché non c'è lavoro (se non compro il negozio chiude - chiude la fabbrica - gli operai vanno col culo per terra) non c'è spesa, non c'è sviluppo. Puoi farti una fabbrica, ok, ma poi devi andare a produrre all'estero e vendere all'estero, perché qui non c'è più mercato.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      Oreste.: Riflettere.: non so se la politica del dazio sia vincente. Io metto i dazi sulle merci importate...e gli altri mettono i dazi sulle nostre merci che esportiamo. In pratica si chiudono le frontiere agli scambi. Occorrono valorizzazioni in termini di marchio , o tecnologie ,..o brevetti. Ok per creare prodotti con provenienza made in italy...riconosciuti in tutto il mondo...questa può essere una via . Per altri prodotti non mangerecci...occorre che i ns prodotti siano superiori alla concorrenza e che vengano richiesti nelle altre nazioni...se un prodotto sarà superiore (in termini qualitativi, tecnologici o di marchio) ad altri ....lo stesso giustificherà un prezzo più alto...e verrà venduto comunque.Al sig "Riflettere" chiedo di riflettere. I soldi ci sono se c'è un'economia che funziona e produce ricchezza ...diversamente non ci sono. E' l'economia che produce ricchezza la quale a sua volta giustifica una banca centrale a stampar soldi...e non viceversa. Grazie.
    • Riflettere 1 anno fa
      Sì, va beh... ma se alla gente non va dato il modo e la maniera di spendere, tenuto conto che nessuno ormai spende più nemmeno per curarsi... Mi spiegate a chi VENDONO anche le piccole imprese???
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Certamente si può combattere anche con il concetto di "libera concorrenza"...basta fare prodotti di nicchia e porre dazi doganali sulle merci esportate. Vuoi l'olio italiano caro State...bene ti paghi un bel dazio! Itaghiano vuoi un prodotto Chinese ,bene te lo paghi con un bel dazio(a favore dello stato)! In questo caso trattasi di garantire il prodotto made in Italy. Vuoi vedere che fra qualità e prezzo conviene quello autarchico italiano? Ma siamo veramente autonomi per fare ciò o siamo già schiavi? Sono propenso per la seconda ipotesi!
  • abiti da lavoro frediani 1 anno fa mostra
    giusto!!!
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Se quasi tutto ciò che compriamo viene prodotto in Cina con forti guadagni degli importatori , come pensiamo di ridare il lavoro agli italiani ? Ogni anno 300miliardi di euro prendono la via della Cina e dei paradisi fiscali mancando all'economia italiana . L'Inghilterra , nostra gemella fino a mani pulite , ha mantenuto i dazi e il suo PIL è sempre sopra i duemila miliardi mentre il nostro , dai duemila degli anni 80 , è sceso intorno ai millesettecento . Non trascuriamo il fatto che loro non hanno l'euro , non sono fessi !
    • TE CREDO 1 anno fa
      E ce canzonano con l'Economist..................
  • pabblo 1 anno fa
    ot sorry, ultimo :) ""Keith Emerson, Emerson, Lake and Palmer Keyboardist, Dead at 71"" https://www.youtube.com/watch?v=eaDVgWTIDMo http://www.rollingstone.com/music/news/keith-emerson-emerson-lake-and-palmer-keyboardist-dead-at-71-20160311
    • pabblo 1 anno fa
      amante dell'interiezione vedo ... au revoir
    • Ah 1 anno fa
      ..... Sì... mo ho capito...
  • pabblo 1 anno fa
    ot la vittoria del m5s in milano è data dagli allibbbbbratori a millemilioni ad uno, con qualsivoglia candidato.... ergo... lasciamo solo renzi a non guardare la realtà :) :)
    • pabblo 1 anno fa
      milano non est caput mundi... periferia oserei dire , se non incorressi nelle ire dei milanesi :) ri au revoir
    • infatti 1 anno fa
      E certo... con tutta questa robina (che ce sguazza alla grande) e con una possibilità su "millemilioni" che il m5s riesca a vincere.... RIPETO.... De che se deve preoccupà????? P.S.: Cazzo c'entra la TV...
    • pabblo 1 anno fa
      signor boh,lei guarda troppo la tivvù per fare questa domanda :) l'italia è a pezzi e gli italiani peggio ,il piddì è morto e mi chiede di che si deve preoccupare?
    • boh 1 anno fa
      Eh... ho capito. Ma er bomba de che se deve preoccupà???
    • pabblo 1 anno fa
      mah.. è la realtà...gli allibbbbratori hanno buon fiuto :)
    • cioè 1 anno fa
      Quindi: una possibilità su millemilioni???.... Ah beh... all'anima dell'entusiasmo!!
  • pabblo 1 anno fa
    ot ""Migranti, Renzi attacca la Ue: «Basta fare riunioni ogni 15 giorni»"" solo perchè fa presa sull'elettorato in questo momento, ma "uso ad ubbidir tacendo" dietro le quinte? :) meanwhile in milan http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/12/comunali-milano-m5s-la-candidata-a-sindaco-bedori-pronta-a-rinunciare-due-giorni-per-sciogliere-la-riserva/2539543/ mi raccomando milanesi, al secondo turno, votate chi volete ma non votate il piddì! :)
  • vito asaro 1 anno fa
    un consiglio:ascoltate e riascoltate fabrizio de andre.uno di piu grqandi italiani dl 900.lo ascolto da 45 anni e ogni volta riesce a darmi nuove sensazioni.la sua opera che ascolto di più?la buona novella.ogni frase un fremito.una poesia.un insegnamento.....sul'argomento del blog che dire?potrei perdonare chi uccide un uomo ma sarei capace di uccidere chi maltratta un cane.degli animali mi fido degli uomini........beh i poveri hanno ancora un'anima.i ricchi quasi tutti da mandare al patibolo:malvagi ed egoisti.
    • old dog 1 anno fa
      ciao Vito concordo su tutto, ma su De Andrè in particolare saluti
  • Alex 1 anno fa mostra
    io voterei la Sharapova, viso pulito, usa bene i social s'è solo dimenticata di leggere una mail in fondo
    • Alex 1 anno fa mostra
      unico difetto, se lo vogliamo chiamare così, è alta 1.88 con lei ci faremmo tutti la figura dei nani
  • Orlando Furioso 1 anno fa
    Io proporrei immediatamente l'introduzione della TASSA di possesso sul cane: 500 euro all'anno mi sembra sufficiente. A chi mi sputerebbe in faccia senza manco leggere oltre, propongo una riflessione. Vivo a Roma -ma anche le altre città è uguale- in un quartiere popoloso. Statisticamente UNO SU TRE ha un cane. Sapete come vengono trattati i cani? 1) sul bus una ragazza idiota ha alzato per il guinzaglio il cane per metterlo nel borsone aperto della palestra. Il cagnolino già tremava, perché chi non lo sapesse, il bus è un ambiente già traumatizzante... dopo un po' questa stronza ha preso in braccio il borsone col cane sballottandolo su e giù peggio di un sacco di patate. Al che le ho fatto presente che era un cane, non un sacco di patate; 2) strattonate continue ai guinzagli per tenerli a bada mentre camminano, dato che non sono capaci non dico di amarli ma manco di educarli; 3) ore ed ore di guaiti e abbaiate nei balconi o nelle case dove il padrone esce al mattino e torna al pomeriggio lasciando il cane SOLO, come un souvenir che deve dispensare amore e compagnia appena il padronaccio ritorna; 4) alcune strade non praticabili per le montagne di escrementi non raccolti; non si riesce a passarci perché la puzza ti investe e dà la nausea. C'è un parco sotto casa mia con un cartello "VIETATO ENTRARE COL CANE": è il cagatoio per cani più sporco di Roma. Secondo voi, far vivere milioni di cani così, costringendoli a respirare smog, dato che lo scappamento è all'altezza del muso, fumo di sigarette, rumori continui, solitudine, nevrosi, angherie e polveri sottili, È AMORE VERSO I CANI? Non meritiamo la devozione dalle povere bestiole che trattiamo esattamente come l'Iphone con cui ci pavoneggiamo tutto il giorno davanti ai nostri meschini simili. io voglio la tassa sui cani SUBITO. È il minimo che si merita un popolo che in crisi come ora può spendere migliaia di euro all'anno per esibire un animale-oggetto senza ricambiarlo col minimo rispetto dovuto.
  • Alex 1 anno fa mostra
    e adesso cosa si fa a Milano ? cosa consiglia l'Economist ?
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Se gli omosessuali, invece di prendere l'ovocita da una donna, impiantarlo in un'altra dopo aver sfogliato un catalogo, pagare cifre astronomiche, sfruttare donne bisognose (è lo stesso principio per cui una persona disperata dona un organo), prendessero un bambino nato come madre natura vuole, ospite in un orfanotrofio, sarebbe MOLTO PIU' UMANO. La politica, invece di pensare ad una legge che legalizzi l'utero in affitto, facilitasse le adozioni e le permettesse anche alle coppie omosessuali, farebbe cosa buona e giusta. Purtroppo la politica, in Italia, da sempre, non è a favore dei cittadini.
    • Pier 1 anno fa
      Se gli omosessuali, invece di scimmiottare la famiglia tradizionale con la pretesa di voler avere figli a tutti i costi, andassero in un canile e adottassero un cane, diventerebbero più credibili nel loro bisogno di dare e ricevere amore, più umani, più buoni, più.
  • Lassie 1 anno fa
    In paradiso si entra per favoritismo. Se si entrasse per merito, tu resteresti fuori ed io entrerei.
    • Lassie 1 anno fa
      No rex... lo sai. Torno a casa.
    • REX 1 anno fa
      Ciao bellissima!! Vuoi uscire con me? Ti porto al teatro!!!
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    L'ho sempre pensato che quei paesi avevano bisogno della dittatura. Speriamo nelle onde gravitazionali per mettere indietro le lancette dell'orologio!
  • Incasnero 1 anno fa
    llllll ot?????La super truffa dell ' olio...Su radio 24h Il demente " falso plurilaureato" Giannino ( quello che si vantava di avere una vagonata di lauree...di essere amico di presidenti degli stati uniti ecc ecc per poi essere scoperto che probabilmente non ha finito neanche le elementari..cosa che in un paese decente lo avrebbero preso e buttato a mare...ma qui , nella italietta delle bananas gli faranno un monumento ..si e ' pure vantato , mentendo , di a aver cantato allo zecchino d ' oro ..bugiardo patologico) sostiene che e ' un bene che l' olio venga importato dalla Tunisia senza dazi dato che e ' olio prodotta da imprenditori italioti . ..Per loro e ' etico impiantare industrie coltivazioni in paesi stranieri per pagare 4 soldi chi ci lavora ed evadere le tasse...e non pagare dazi. https://it.m.wikipedia.org/wiki/Oscar_Giannino?_e_pi_=7%2CPAGE_ID10%2C5824222894 La littizzetto alla radio da dei ladri ai 5 stelle per il caso malerba..
  • Cosimo Coro Utente certificato 1 anno fa
    il vostro capo è stupido? tutto quello che c’è da sapere sul vostro capo http://www.montemesolaonline.it/capo-stupido.html
  • REX 1 anno fa
    È d’uso comune, quando ci s’imbatte in uno spettacolo teatrale di scarsa lega, assimilare gli attori ai cani (e spesso con le dovute distanze da essi: “Manco li cani…”). Se questa realtà politica può essere assimilata ad un teatrino, è ovvio che gli attori non sono nemmeno “cani”, ma piuttosto dei burattini. Va da sé che, freudianamente, la mente di qualcuno di questi aspiri ad un degno trattamento per le povere bestiole: visto mai un’agognata quanto fortunosa metamorfosi.
    • Romeo er mejo de Colosseo 1 anno fa
      Er teatro è poesia che sorte da 'n libbro pe' fasse umana... poi sorte dall'umano, pe' diventà libbera. C'ha ragggione er Zanna: mollateli tutti che dietro a 'na carezza c'è sempre 'na catena.
    • Zanna Bianca 1 anno fa
      Ma no! Ma no! Fate come me, mollate tutto e venite tra i monti e i lupi: Tanto li hanno già salvati, no??
    • Tobia 1 anno fa
      Scusate... è prevista una metamorfosi inversa? Il nome è già adatto: c'è speranza?.... Ho già tanta voglia di MORDERE!!!!
    • Rin Tin Tin 1 anno fa
      Eh no!! Semmai questo dovesse accadere... mi candido a sindaco :)))
  • mario 1 anno fa
    2) il fatto che i dati siano "drogati" ce lo "dimostra" anche la "mossa" fatta da Draghi proprio ieri, quella cioè di iniettare nella economia della UE ulteriori (oltre ai 60 che già inietta) 20 miliardi al mese REGALANDOLI (tasso allo 0%), decisione che palesemente è stata presa per aiutare il governo italiano a non sprofondare nella sua stessa inettitudine. C'è da sperare, per questo, che per almeno una decina di anni Draghi rimanga al posto che occupa attualmente perchè, se mai ci dovesse essere un avvicendamento alla presidenza della BCE, sinceramente non so che fine potrebbe fare l'Italia. Possiamo quindi tranquillamente dire che, oltre alle stampelle che già ha nel parlamento italiano, il bomba ha una stampella bella solida anche in UE , stampella rappresentate del presidente della BCE che interviene a sostegno del sopracitato soggetto ogni qual volta può. Andiamo avanti così, sperando che i nodi non arrivino tanto presto al pettine altrimenti saranno "volatili per diabetici".
  • mario 1 anno fa
    1) O.T. Scusandomi per o.t. inserito in tread con tema delicato come il maltrattamento agli animali ........ Leggevo proprio su giornale di oggi che, nella mia regione, su un totale di circa 500 mila occupati (nei vari settori lavorativi) si sono creati 700 nuovi posti di lavoro (UDITE UDITE uno 0,14% in più rispetto al 2014). Ebbene, tale notizia evidenziata a caratteri cubitali "dopo 7 anni neri inizia la ripresa occupazionale" sembra, anzi lo è secondo me,. una presa per i fondelli. Io non mi sono soffermato solo alla mera lettura del dato occupazionale regionale, ma ho letto anche tutti i vari "dettagli". Ho letto che a livello nazionale, dopo tutto lo scempio fatto da attuale esecutivo nelle regole del mondo del lavoro, tale dato è dello 0,8% (quindi uno 0,14 nella mia regione è a dir poco RIDICOLO), ho notato poi come, nella MAGGIOR PARTE DEI SETTORI, ci siano stati cali occupazionali non indifferenti (una media di -2,5%), unico settore in aumento il terziario e servizi a significare che in realtà NON E' LA REALE ECONOMIA A RIPRENDERE (edilizia, alimentare, turismo, metalmeccanica), ma è l'"economia" che io definisco "improduttiva" (utilissima di per se e per gli altri) ma che ne genera, ne redistribuisce ricchezza. Ho poi riflettuto sulle "congiunture" che possono aver portato a questo dato, gli sgravi fiscali con contribuzione a carico delle casse dello Stato per ben 3 anni alle nuove assunzioni (che da questo anno non ci saranno più), la manifestazione expo di Milano (che ha visti sicuramente "assunti" per tale evento qualche centinaio di migliaio di disoccupati che ora sono tornati a riempire tali liste), il consolidamento di contratti che erano a termine o altro. Insomma le reali somme sul disastroso operato dell'attuale governo le avremo alla fine di questo anno 2016, i dati del 2015 sono dati da non prendere troppo come reali in quanto sono dati "drogati". continua nel 2)
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Le pene dovrebbero essere molto piu' severe per costituire un deterrente efficace.
  • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
    "NON COMPRARE ADOTTA" regola aurea anche per i bambini. Vendola: non comprare adotta?
  • Matha 1 anno fa
    CREDITO IN LINEA PER FINANZIERE OGNIPERSONA IN NECESSITÀ DI PRESTITO Avete bisogno di finanziamento urgente, voiche sono stancati di essere respingere dallebanche, voi ne avete abbastanza voi nonsapete più dove mettere la testa in seguito aivostri problemi finanziari. Siete schedati. Siamo un gruppo d'investitore che dispone di unimportante capitale finanziario. Così siamodisporre ad assegnare prestiti ai privati per illoro progetto di attività. Ma i nostri tassid'interesse sono pari al 3%, poiché essendouna coalizione non vogliamo violare la leggesull'usura. La nostra durata di rimborso è dai 2ai 20 anni al massimo. Grazie bene di collaborare con noi. Siamo a vostradisposizione. Volete li contattate con questo smalto: pinto.karen01@gmail.com
  • Rocco Crocco 1 anno fa
    "LA RAI: UN CENTRO PER L'IMPIEGO INDETERMINATO PER LA STESSA CROCCHIA, DA DECENNI ( A NOSTRE SPESE!)" Di solito vivo all'estero. Da qualche giorno rientrato in Italia, casualmente ho lasciato accesa la TV la mattina, sul primo canale RAI. Immerso nel mio lavoro al computer, la mia attenzione veniva destata da una voce gracchiante, odiosa, romanesca e familiare. Alzo lo sguardo e chi ti vedo ? TIBERIO TIMPERI ! Il sangue mi si è raggelato nelle vene. Sono 20 anni che sono andato via dall'Italia. Era esattamente il 1996 quando sono emigrato e questo signore già conduceva lo stesso programma di Mattina, mi pare si chiamasse Mattina in Famiglia. Venti anni, venti anni, 20 anni, che conduce più o meno gli stessi programmi, sulla RAI la mattina. Ci ha fatto i capelli bianchi. Ma santiddio, ma chi cazzo la paga la RAI ? Gli italiani, no ? Possibile che la TV di stato, faccia sostanzialmente un contratto a tempo indeterminato a questi personaggi ? Fico dove kazzo sei ? La RAI dovrebbe dare spazio a nuovi conduttori, forse ogni sei mesi. Dare a tutti la possibilità di emergere e farsi vedere. Poi, se uno è bravo, saranno le TV private a scritturarlo. Ma la RAI NO, non può tenere un personaggio (fra l'altro antipatico come un rametto di cactus nelle mutande) come Timperi per 20 anni, in TV RAI di stato. P.s. Siamo un paesello medioevale africano di basso livello. Ecco perchè perdiamo peso a livello internazionale. Non esiste meritocrazia...non esiste legge...non esiste diritto....non esistono regole.....non esiste buonsenso....non esiste giustizia. Ma ndò kazzo anniamo così !
    • FABRIZIO P. Utente certificato 1 anno fa
      fico purtroppo ha paletti precisi ..per tutto il resto hai asolutamente ragione ...e se 1 parte degli italiani non apre gli occhi e orecchie il tutto ..sta gia peggiorando
  • mamma Ela Utente certificato 1 anno fa
    @Domenica a. (8,29) Tale grillino ha un’opinione diversa dalla mia; ciò è naturale perché lui è diverso da me. Io non vorrei che egli mi imponesse la sua opinione, non saprei dunque imporgli la mia. Basta che questo “altro” sia un uomo libero, che non saprebbe usare contro di me i mille mezzi cui ricorre l’autorità. “E’ l’autorità che si deve combattere e non la diversità delle opinioni” la quale – fra grillini – costituisce la vita stessa delle idee grilline. Senza la diversità noi si sarebbe un gregge simile a quello di un partito socialista qualsiasi. Invece di deplorare la diversità io la saluto di tutto cuore, poiché essa sola può fornirci la garanzia che ciascuno dice realmente quello che pensa e che non può fare altrimenti. Altrettanto dunque mi piace ogni discussione seria, altrettanto deploro ogni polemica fra grillini. Ma anche la discussione non deve avere per scopo di vincere, di schiacciare l’avversario, ma bensì di permettere a ciascuno di esprimere le sue idee in modo conveniente ed approfondito. In seguito, l’uno e l’altro dei contradditori potrà essere convinto su un tale punto oppure non esserlo, ma questi non saranno più che incidenti secondari. (liberamente tratto da -Max Nettlau-)
  • pabblo 1 anno fa
    https://www.youtube.com/watch?v=zdcL0QFLDek
  • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
    Non voglio fare polemiche,ma il gatto non conta mai nulla? conta sempre e solo il cane?
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Dani...vedi di solito il gatto va con la volpe e tutt'eddue con pinocchio!(Poletti-Padoan e Teo) hihihihi...ciaooo!
  • pabblo 1 anno fa
    ot massimo dixit: ""Giachetti fotografato mentre traina un risciò su cui è seduto Renzi non può essere l’immagine del sindaco di Roma, neppure per scherzo"" riporto alcune parole del giornalista caporale sul fatto di oggi nell'articolo: "SILENZI E SORDITÀ: C’È D’ALEMA E NIENTE PIÙ" ""Il nuovo è Renzi, ma del vecchio cosa c’è da salvare? Almeno le parole e i giudizi di D’Alema hanno il pregio di non essere finti, balbettanti e ipocriti" dedicate al giovin speranza, che ad una domanda sulla eventuale sfiducia al ministro alfano proposta dai five star risponde:" non vedo la necessità di votare contro alfy":)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus