Chi è il padre del redditometro?

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

monti-befera.jpg

>>> Oggi, venerdì 18 gennaio, sono a Brindisi, PiazzaMercato, alle 17 e a Bari, Palaflorio, alle 21. Seguite la diretta su La Cosa!

Il redditometro è in sostanza uno studio di settore sulle famiglie. Hai speso di più del tuo reddito? Come hai fatto? Ti ha prestato i soldi tuo zio? Dimostramelo! Ti ha aiutato tua mamma? Dimostramelo! Hai risparmiato i soldi tenendoli in casa in una cassetta, sotto le mattonelle? Dimostramelo! L’onere della prova è a tuo carico. L’unica difesa è non spendere più nulla, il redditometro già ora, con il suo solo annuncio, ha depresso i consumi, fatto aumentare i pagamenti in nero e diminuito il Pil. Una ricetta eccellente per uscire dalla crisi. Chi lo ha inventato? Chi lo ha votato? Monti nega "Una misura decisa dal precedente governo”, "Io non l'avrei messo", Berlusconi pure. Bersani non si pronuncia. Allora chi lo ha votato? E’ figlio di padre ignoto. In un Paese incapace di fare pagare le tasse agli evasori è iniziata l’era del Terrore Fiscale per le famiglie.

Intervento di Elio Lannutti (Presidente Adusbef).
“Adusbef, l’associazione a difesa dei cittadini-consumatori-contribuenti, si è sempre battuta contro l'evasione e l'elusione fiscale, l'abuso di diritto, i condoni ed i "perdoni tombali" , gli scudi fiscali che hanno avuto lo scopo di reimmettere nel mercato, con la tassa del 5 per cento, capitali di provenienza illecita e probabilmente criminale, difendendo al contempo i diritti dei contribuenti nei confronti del Fisco, che negli ultimi anni ha utilizzato ganasce fiscali ed altri strumenti coercitivi vigenti in uno Stato di Polizia Fiscale, in aperta violazione dello Statuto dei diritti del contribuente, spesso derogato da disposizioni di legge.
Ma il nuovo redditometro (sconfessato di recente dallo stesso presidente Monti), varato alla vigilia di Natale in palese violazione degli art. 3,24 e 53 della Costituzione e dello Statuto dei diritti del contribuente, poiché pone a carico del cittadino contribuente l'onere della prova, che in qualsiasi civiltà giuridica dovrebbe essere posto in capo all'amministrazione pubblica, la quale dispone di strumenti invasivi e di accesso ai conti correnti bancari e postali, non c’entra nulla con la lotta all’evasione, assomigliando ad uno strumento coercitivo teso a terrorizzare i contribuenti onesti piuttosto che gli evasori.
La lotta all'evasione fiscale infatti, può già contare sui numerosi strumenti di cui dispone l'Agenzia delle Entrate e sulle nuove norme introdotte da Governo, dal controllo dei conti correnti bancari e postali in vigore dal primo gennaio di quest'anno al sistema informatico dell'Agenzia, che consente di incrociare, i dati dichiarati e quelli relativi alle spese realmente sostenute, con gli stessi conti correnti bancari: è solo una inutile vessazione addossare l’onere della prova sulle spalle dei contribuenti, se l’amministrazione finanziaria già dispone tutte le informazioni.
Numerose pronunce consolidate di Cassazione (l’ultima n. 23/554 del 2012 depositata il 20 dicembre scorso), che fornisce nuovi chiarimenti sui controlli fiscali del nuovo redditometro, hanno stabilito che in merito al redditometro, è «il Fisco a dover provare l'incoerenza del reddito in ordine alla presunzione semplice dell'accertamento sintetico, essendo lo stesso redditometro uno strumento di accertamento sintetico che permette al Fisco di formulare solo una presunzione semplice non una presunzione legale, e quindi non può scaricare l'onere della prova sulle spalle del contribuente, stabilendo la Corte che non è il contribuente a doversi difendere sulla base dell'accertamento da redditometro, come previsto dalla nuova legge, ma è il Fisco a dover provare l'incompatibilità del reddito dichiarato con spese effettuate e tenore di vita.
Per tali ragioni, Adusbef ha dato mandato ai propri legali di impugnare in tutte le opportune sedi, dalle Commissioni tributarie al Tar del Lazio,un decreto ministeriale, affetto da rilevanti vizi di illegittimità, anche di ordine costituzionale, che invece di contribuire alla lotta all’evasione ed all’elusione fiscale, sta ottenendo l’effetto di un ulteriore risentimento dei contribuenti onesti, spesso perseguitati, verso il Fisco ed un vero e proprio Stato di Polizia fiscale.
Del resto, quando si chiudono tutte e due gli occhi rispetto ad una seria lotta all'evasione fiscale, in particolare relativa all'abuso di diritto praticato da grandi corporation, note imprese e primarie banche,come accaduto con l'operazione Brontos, che ha visto il rinvio a giudizio di alcuni banchieri compreso Alessandro Profumo, l'ex amministratore delegato di Unicredit, premiato a Presidente del Monte dei Paschi di Siena, per decine di miliardi di euro, vessando e tartassando i contribuenti onesti con un aumento della pressione fiscale per salvare le stesse banche che hanno prodotto la crisi, diventano più palesi i vizi di irragionevolezza, art. 3 della Costituzione, e l’ eccesso di potere,la violazione del principio di capacità contributiva, in relazione all'art. 53 della Costituzione, la violazione del diritto di difesa, contemplato dall'art. 24 della Costituzione, che dovranno essere immediatamente sanati con l'annullamento in autotutela del decreto ministeriale.” Elio Lannutti (Presidente Adusbef).

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • John Prescott 4 anni fa
    Utopia Tasse. E' più che chiaro che più le tasse aumentano e più si istiga ad evaderle o ad eluderle col risultato che saranno sempre meno le persone (con prelievo alla fonte) a pagarne sempre di più. Prenda coraggio un governo e riduca drasticamente le tasse! Si faccia in modo che si possa detrarre tutto, ma proprio tutto, dal caffé preso al BAR alla prestazione professionale, con le dovute franchigie le dovute aliquote ed i dovuti tetti e vedrete quanti evasori spunteranno fuori, ma già lo sappiamo chi sono e che chi dovrebbe fare la legge è chi ci governa o chi li elegge! Un esempio, non esaustivo, ma per iniziare... Recupero IRPEF fra 2 anni (per dare tempo ai cari governi a prepararsi) quanto segue: PREMESSA (sempre per andare incontro agli affamati governi), franchigia del 5%, e tetto al 50% (così ti assicuro che la metà della mia IRPEF te la pago!) - 10% su spese alimentari, casalinghi,abbigliamento, canoni vari tipo RAI/rifuti/Acqua/Luce/Gas - 20% su spese mediche/Farmacia/Parafarmacia/ -20% su prestazioni professionali giardinieri,idraulici,fabbri,muratori,avvocati, notai,geometri,architetti,dietologi ecc... -20% su spese per teatro,cinema,palestre,beauty center, parrucchieri,barbieri viaggi,abbonamenti -20% su spese er istruzione, affitti scolastici e non! così il povero(ricco per il fisco)cittadino recupererebbe qualcosa intorno al 20-25% dell'IRPEF versata! e poi: -abbassare gli stipendi ai parlamentari ed ai rappresentanti regionali e provinciali -eliminare l'erogazione di qualsiasi vitalizio e tagliare quelli già erogati, i parlamentari potrebbero semplicemente versare i loro contributi e prendere poi una pensione "contributiva" a 65, 66,67,68 anni come tutti i cittadini! -mettere un tetto ai salari dei dirigenti di enti statali (leggete tutti i commenti relativi su post precedenti) ah già scusate, mi ero addormentato ed ho scritto quello che sognavo, che UTOPIA, in Italia ovviamente!
  • lrspcs 4 anni fa
    Io personalmente sarei anche favorevole al redditometro, purchè funzionasse sia in positivo che in negativo. Mi spiego: Se si verifica dopo il test che uno non ha pagato correttamente le tasse, deve correggere pagando il dovuto allo stato. Se invece dopo il test si verifica che veramente si è al di sotto di una cifra stabilita essere il minimo garantito per sopravvivere, deve essere lo stato che fornisce sostentamento non necessariamente in soldi, ma anche con una esenzione tasse!!! Qualora il redditometro funzionasse in questi termini, sarebbe utile ed equo, chi ha di più paga di puù chi ha di meno paga meno come del resto dice anche la Costituzione che è stata massacrata da Monti in collaborazione con tutta la vecchia politica.
  • Francesca C. Utente certificato 4 anni fa
    L'UNICA SPERANZA CHE ABBIAMO E' VOTARE IL MOVIMENTO 5 STELLE DI GRILLO. DEVONO TOGLIERE IL DISTURBO TUTTIIIIIIIII!!!!
  • Valter Quaglia 4 anni fa
    Finché ci sarà gentaglia che voterà monti, berluscono bersani, ca(ltagirone)sini, e quella m...a di fini sarà sempre peggio! Andranno SEMPRE a dissanguare i ceti medio bassi e MOLTO bassi, ma............ Un generale percepisce uno stipendio che va dai 4000 ai 7000 euro al mese. (in base alla qualifica) -Esercito (art. 810): 243 unità; -Marina (art. 813): 117 unità; -Aeronautica (art. 819): 103 unità; -Carabinieri (art. 823): 95 unità. Tutti passati per anzianotà e NON per capacità! il Capo di Stato maggiore dell'Esercito. (481.021,78 euro) Consideriamo che in Italia ci sono 4 armi (Esercito, Carabinieri, Aviazione e Marina) il Segretario generale della difesa (451.072,44 euro) il capo dipartimento giustizia minorile, con 293.029,60 euro il capo della polizia guadagna 621.253,75 euro annui L'A.D. di ENEL guadagna 4,37 milioni. L'A.D. di ENI guadagna quasi 5 Mln di € Perchè la Merkel prende circa 130 mila euro l' anno ed invece il nostro ambasciatore italiano a Berlino ne prende 240 mila ? Perchè Manganelli prende 4 volte lo stipendio del capo dell' FBI? Ma questa gente che ha fatto???? Ha forse salvato il mondo da una catastrofe o sono loro la catastrofe? ..........
  • Angelo Falso Utente certificato 4 anni fa
    Cioè, ma per chi ci hanno preso veramente questi qui, fanno le leggi, tra cui queste stronzate mo come il " REDDITOMETRO", altra trovata mongoloide di un governo ormai fatto di MORTI,adesso non sanno nemmeno dove scaricare il barile, come i bambini quando fanno un danno, io non l'ho fatto,si dicono tra di loro, ma da un bambino te lo puoi apettare che non si assuma le sue responsabilita, è un bambino, questi qui invece hanno oltre70 anni. Ormai nemmeno mi meraviglio più delle loro "BAMBINATE" , dice bene beppe, sono degli OLOGRAMMI, sanno soltanto nascondersi dietro i media, i giornali, dove la gente comune non ha possibilita di ribattere quello che dicono, più di preciso, le STRONZATE che dicono, troppo facile cosi. Io confido solo nel buon senso del polpolo italiano, che il 24 e 25 si dia una svegliata, e tutti insieme mandare a casa "sansone e tutti i filistei" Evviva movimento 5 stelle!!!!!!
  • elio novarino 4 anni fa
    perche' non chiediamo a monti tutto il suo stipendio da dove arriva perche' non facciamo a lui il redditometro cosi' una buona parte dei suoi soldi li diamo a chi ne ha bisogno ma vai a cagare
  • Alessandro F. Utente certificato 4 anni fa
    Assurdo, assurdo che non si sa chi ha inventato e chi ha FIRMATO questa legge ignobile.
  • giuseppe ciuffreda 4 anni fa
    E' AGGHIACCIANTE e io polizziotto campo con pochi spiccioli che condivido con la mia famiglia (2 figli e una moglie lontano dalla mia terra e quindi da qualsiasi aiuto della mia famigli adi origine) L’Espresso - 08 gennaio 2013 GENERALI, NIENTE TAGLI AI PRIVILEGI di Gianluca Di Feo Lievitano i fondi per l'ausiliaria, l'indennità concessa agli alti ufficiali in pensione per restare nella riserva. Una voce che nel 2013 costerà 431 milioni di euro Alla carica! Di fronte alla prospettiva di perdere l'ultimo privilegio, una schiera sempre più folta di generali e ammiragli si sta lanciando verso l'agognata "ausiliaria", l'indennità speciale concessa agli alti ufficiali che lasciano il servizio. Mentre organici e bilanci della Difesa subiscono tagli drastici, questa casta con le stellette continua ad allargarsi. Per il prossimo anno, l'aumento sarà del 21 per cento, con altri 74 milioni di euro di costo. Ormai il peso di questa voce nei conti delle Forze Armate è diventato impressionante: nel 2013 serviranno ben 431 milioni di euro. L'ausiliaria è un residuato bellico: venne introdotta ai tempi della Guerra Fredda per creare una riserva di ufficiali da richiamare in caso di conflitto. Oggi però non ci sono invasioni sovietiche da fronteggiare, né soldati di leva da mobilitare, ma è sopravvissuta l'indennità concessa ai vertici perché non accettino altri incarichi e restino a disposizione delle istituzioni. Così come la prassi di lasciare questo costo, comprensivo di pensione, nel bilancio della Difesa. E intanto la spesa si dilata: nel 2008 pesava per 231 milioni di euro, che sono praticamente raddoppiati nel giro di cinque anni. Nella sua riforma della previdenza, il ministro Elsa Fornero ha tentato di sopprimere l'indennità, ma la discussione non è arrivata a nessuna conclusione. In ...a riserva. Perché.....i gradi. E se almeno per l'Esercito i generali in ausiliaria nel 2013 dovrebbero calare da 23 a 18,
  • M. P. 4 anni fa
    QUESTO STATO CHE NO SA PIù COSA FARE PER FAR PAGARE ALLA GENTE COMUNE, MENTRE I GRANDI EVASORI CONTINUANO AD ELUDERE ED EVADERE. UNO STATO BUROCRATICO, FATTO DI POLITICA CONTORTA E DISONESTA CHE NON FA PAGARE A CHI DOVREBBE E NON PAGA I PROPRI CREDITORI. LA TROPPA BUROCRAZIA CHE AIUTA SOLO I FURBI E DANNEGGIA SEMPRE E SOLO GLI ONESTI. QUANTE PAROLE E PROMESSE PRE ELETTORALI PUR DI CONQUISTARE IL POTERE, MA C'è DA PREOCCUPARSI CHE ANCORA TANTI ITALIANI SONO DISPOSTI A CREDERE ANCHE DI FRONTE A DATI DI FATTO. PROMETTONO CHE L'AUMENTO DELL'IVA DAL 21% AL 22% NON CI SARà, MA CIRCOLANO GIà COMUNICAZIONI CHE SCATTERà DAL 01/07/2013. E' ORA DI FINIRLA DI FARCI PRENDERE IN GIRO DA TUTTI QUESTI PARTITI DI POLITICI CHE SPECULANO SOLO SU DI NOI E CHISSà SE GLI ITALIANI SAPRANNO COGLIERE QUESTA OCCASIONE PER CERCARE DI RICONQUISTARE DIGNITà E FIDUCIA PER IL PROPRIO FUTURO... A 5 STELLE.
  • LUCIANO D'ELICIO 4 anni fa
    salve a tutti i grillini speriamo di vincere queste votazioni e di prenderci l'italia......... pero volevo sapere se qualcuno sa rispondermi.... quali sono le direttive sul fronte equitalia????? visto che si parla di tutto me come risolvere il grosso probblema equitalia se lo sono scordati tutti .... come mai?????? ciao e forza movimento 5 stelle
  • paolo sellari 4 anni fa
    Beppe quando verrai a Frosinone per il Tour elettorale ricordati di questa cosa:non è stato fatto nulla per abbattere le pm10 se non gli inutili blocchi domenicali e le targhe alterne. frosinone è la città piu inquinata d'italia non solo nell'aria ma anche nei terreni: te la ricordi la storia della valle del Sacco? non se ne parla piu ma ci sono centinaia di ammalati di tumore, da Colleferro a Ceprano, ..si si, proprio la zona elettorale di Fiorito !! daje Beppe che stavolta ce la facciamo ! Notizia dal sito di virgilio: Sono 35 i giorni in cui le polveri sottili possono sforare la soglia limite stabilita dall’Europa per tutelare la salute dei cittadini. In Italia, però, molte città non sono in grado di rispettare questi paletti: Alessandria, Frosinone, Cremona e Torino guidano la classifica delle realtà urbane più inquinate da Pm10.
  • romacapitaleguardiegiurate 4 anni fa
    Buongiorno,siamo dell'associazione sindacatoromacapitaleguardiegiurate.Vogliamo ringraziare il sognor Grillo, per tutto cio' che, sta facendo ed in particolare per aver evidenziato la verita' sulla triplice sindacale che,per quanto ci riguarda non e mai esistita. Grazie, Beppe. Il segretario Nazionale,S.R.C.G.G.,Mario Buscia
  • marco b. Utente certificato 4 anni fa
    grazie Beppe per averci risvegliato da un coma profondo. Thomas Sankara rivive in tutti noi.
  • Gaetano Di Domenico Utente certificato 4 anni fa
    Ogni tanto mi pongo all’ascolto del telegiornale, con la speranza (seppure esigua) di sentire la notizia: “Buonasera. Da oggi, i Sigg. (e segue la lista di 1 migliaio o più, fra: parlamentari, ministri, presidenti di enti ed istituzioni governative, ed altri lacchè al servizio di interessi sovrannazionali, ecc.) danno le loro irrevocabili dimissioni, per dare corso al vero cambiamento etico, culturale e politico irrefrenabile ed indispensabile per il futuro della nazione (e dell’umanità intera…)” Incoraggiato dalle profetiche parole: “senza grandi disturbi qualcuno sparirà; saranno forse i troppo furbi e i cretini di ogni età.” Uhm… “ma qualcosa ancora qui non va”: “la gente… segue il mondo ciecamente, quando la moda cambia lei pure cambia continuamente e scioccamente... senza serietà”, quel mondo che “sta cadendo a pezzi come un vecchio presepio”! “Perché il mondo piange?” E non capire “come è profondo il mare”! “Il mare calmo della sera”. “la sera dei miracoli” che “fa vibrare forte l’anima”! “… son le cose che pensano ed hanno di te sentimento”, che guidano “un uomo in cerca di se stesso”. Infine, “Cosa sarà che fa crescere gli alberi (e noi uomini e donne)? La Felicità. “Almeno tu nell’Universo”, guarda almeno 5 stelle! (arr.) Gaetano Di Domenico
  • luigi centini 4 anni fa
    Caro beppe, in merito al femminicidio che sta prendendo piede nel nostro paese, io una proposta te la farei per risolverlo a lunga distanza. Secondo me la soluzione sarebbe quella di obbligare tutte le femminucce, (facoltativo per i maschietti) a partire dalle elementari a fare nell'ora di educazione fisica ( che serve a poco), lezioni di arti marziali e proseguire l'obblogo, alle medie e superiori. Vorrei vedere poi quante di quelle bambile una volta adulte rischierebbero davanti ad un malintenzionato o ad un marito violento.
  • Antonio Giovanni Riu 4 anni fa
    Buongiorno, sono iscritto al movimento, vorrei sapere come si può diventare rappresentante di lista, sono interessato per il Comune di Oristano, visto che in Provincia di Oristano non ci gruppi M5S, vorrei sapere come accreditarmi presso il Comune, lascio anche il mio recapito telefonico: 3497431468. Saluti, Antonio Riu
  • manuela 4 anni fa
    ciao beppe sono cappelli manuela e vivo nelle marche in provincia di FERMO qst mattina mi è arrivata qst email ora faccio un copia e incolla, ma se vuoi che te la inoltri mandami o mandatemi un vs indirizzo email.... Cari Amici, rinuncio alla candidatura in una posizione eleggibile nella lista del PDL. Lascio la politica,non posso permettere che nei primi sei posti fra Camera e Senato ci sia un solo marchigiano. Non accetto che le Marche vengano massacrate in questo modo! La nostra dignità non ha prezzo! Il prima possible, entro OGGI alimentiamo la PROTESTA a tutti i seguenti numeri di FAX: 066783238 - 0666731249 - 066786587 Oppure su facebook condividnedo il seguente link: http://www.facebook.com/photo.php?fbid=4774698418279
  • mario vianello 4 anni fa
    Ieri sera Grillo a Taranto. E' incredibile......sentendo parlare Grillo mi rendevo conto che sono anni che la penso come lui.....i suoi discorsi sono semplici ed efficaci perché nascono dal buon senso,perchè sono ragionamenti che la gente di buon senso fa normalmente,perché INVITA LA GENTE A CACCIARE QUESTA MELMA DEI POLITICI ATTUALI E PRECEDENTI.... fORZA GRILLO... SIAMO CON TE...BUONA PARTE DELLA NAZIONE è CON TE.l'unico problema sarà,poi.LA QUALITA' delle persone elette.....specialmente dove mi trovo da quarantanni,qui,a Taranto,esiste la possibilità che gli eletti siano "influenzati" da poteri che insistono DA SECOLI SULLA CITTA' E NELLE SUE PROVINCE.
  • Emanuele Sabetta Utente certificato 4 anni fa
    Regionali del Lazio: Il Candidato Presidente DAVIDE BARILLARI (M5S) Intervistato in TV su ROMAUNO Presenta il progetto PARLAMENTO ELETTRONICO con Liquid Feedback per il Lazio http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/01/regionali-del-lazio-il-candidato.html
  • Alba 4 anni fa
    Il redditometro è uno strumento che serve a far emergere le anomalie contributive dei commercianti, liberi professionisti e piccoli artigiani che risultano più poveri dei loro dipendenti ma che hanno un'automobile di lusso, barca e che fanno viaggi costosi. Considerando il tessuto economico italiano questo strumento riesce a mettere sotto la lente d'ingrandimento una bella fetta di contribuenti potenzialmente evasori.
  • agnese 4 anni fa
    tra le parole più abusate, insieme a "democrazia", "riforme" e "libertà", c'è senza dubbio "evasione", fiscale naturalmente. non sarebbe il caso di immettere in questo concetto (evasione fiscale), un minimo di precisazione? il barista che salta gli scontrini dovrebbe stare nella stessa cella con il grande industriale che importa dalla cina lasciando il 90% degli utili ad hongkong con una piccola triangolazione comerciale? l'idraulico che salta la fattura al privato (facendogli risparmiare l'iva e magari qualcosa in più), insieme all'imprenditore che esporta e lascia all'estero il grosso degli utili? moralmente sono tutti uguali, ma per la società vera l'evasione piccola è ossigeno che fa respirare molti prima di rientrare nei ranghi, l'evasione grande è impoverimento generale. terrorizziamo i piccoli e rassicuriamo i grossi, la gdf è a cortina a controllare gli scontrini dei caffè, intanto la ndangheta mette qualcuno a fare il tesoriere di un partito. l'evasione si combatte spendendo bene i soldi delle tasse ed evitando le corsie preferenziali per i potenti. la rivoluzione può essere solo cuturale
  • gianni piovano Utente certificato 4 anni fa
    sono la madre del redditometro, mi chiamo bocca di rosa, chi sia il padre non lo so
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    Guarda la tassa che non c'è http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm
  • giancarlo s. Utente certificato 4 anni fa
    Ritengo doveroso che venga presentata una proposta di legge per detrarre dal reddito imponibile, le somme pagate per: CANONE RAI; TASSA RIFIUTI; POSSESSO AUTO; e dei vari balzelli che gravano sulle tariffe GAS; LUCE; TELEFONO. E' poca cosa, ma per il tanto richiamato dovere di equità fiscale non mi sembra giusto che, lavoratori dipendenti e pensionati, essendo tassati alla fonte, le debbano pagare due volte.
  • francesco p. Utente certificato 4 anni fa
    Visto che questo redditometro continuerà a espropriare i piccoli ,dipendenti ,pensionati non credo che verrà soppresso o modificato in meglio perché finora hanno trovato solo evasori spiccioli sono uno degli evasori che hanno beccato e punito ,su €958,67 ho pagato da PC a casa 957,67 differenza €1,00 cartella di equitalia € 88,00 na niente sono servite le proteste ho dovuto pagare . e altri sono stati beccati con la mano nella marmellata ,sempre piccoli ed insignificanti ,sono un pensionato.
  • Armando L. Palma Utente certificato 4 anni fa
    Con il redditometro siamo arrivati alla più bieca e intollerabile persecuzione fiscale. Non è più possibile e tollerabile subire. Le caste fameliche, tecnici o non tecnici, sempre di più hanno bisogno di applicare la legge del "Tassa e spendi". Il popolo è bove, ma il redditometro di Befera e Monti (+Tremonti) è veramente troppo!
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    AGLI AMICI DEL BLOG---URGENTE----IMPORTANTE--- Chiedo a chiunque di voi,anonimo o non anonimo,una risposta o commento a quanto successo ieri. Nell'articolo "Germania ecc." c'era un post della signora Maria Mazzola alle 12.15,in cui chiedeva spiegazioni che riguardavano un suo parente sottoposto a cure oncologiche. Le ho risposto con i miei poveri strumenti,confortandola e dicendole che il 5*****avrebbe riportato il paziente al suo posto,ovvero al primo e al centro del pianeta sanità. Cercavo risposte più precise e immediatamente fattive,operanti. Allora ho postato un mio appello chiedendo ai blogghers di risponderle:nessuno oltre me le ha risposto.Lo considero un fatto gravissimo;poteva essere un troll?Ammesso anche che lo fosse,anche nel dubbio non meritava una risposta? E IERI NOTTE IL POST E' SPARITO!!! Disservizi?Classica risposta,no?Fatemi sapere,grazie. ALTRA GRAVE QUESTIONE : ieri pomeriggio e poi sera c'erano 2 commenti entusiastici,che rispetto poichè in buona fede:Paolo Villaggio voterà 5*****!!!In uno c'era scritto"è anche amico di Grillo",fantastico,stupendo ecc. ho risposto loro esprimendo la mia opinione(grandissimo testa di cazzo razzista)e motivandola successivamente con il link Youtube nel quale parla di noi Sardi. Guardatelo,ascoltate attentamente e giudicate voi. Successivamente,erano le 4 del mattino(e nessun lavoro mi aspetta)ho messo un post in cui dico ciò che dico,me ne assumo anche ora piena responsabilità,ho autorizzato il gestore del blog a dare agli avvocati del verme la mia identità in caso di denuncia da parte sua. Ho preso una poesia d'amore sarda a caso,è uscita"Non potho reposare"e l'ho pubblicata dedicandola al verme. Aspetto risposte chiare ed esaurienti,aspetto e non pubblico mie poesie(chissà che sollievo per molti,o tutti?basta dirlo),non lo ritengo opportuno,visto le cose "strane" che accadono su questo blog. LEGGERE--VEDERE--RIFLETTERE--FARMI SAPERE. GRAZIE PER IL DISTURBO E L'ATTENZIONE.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Chiedo scusa,il post di Maria Mazzola è in "Il padre del redditometro".E c'è. Chiedo scusa.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Chiedo scusa:il post di Maria Mazzola c'è ed è in "Il padre del redditometro". Chiedo scusa.
  • caterina c. Utente certificato 4 anni fa
    Io proporrei l'EQUITOMETRO, ovvero lo strumento fiscale che visiona gli introiti e il capitale del 10% delle famiglie italiane che detengono il 50% della ricchezza italiana. Calcolerei quanto gli serve relamente per vivere e per mantenere il loro patrimonio e quello che resta lo convertirei in entrate dello stato a favore della nazione. Sevirebbe poco personale per i controlli perchè sono in pochi ,solo il 10% , e gli si spiegherebbe con una lettera che siamo in emergenza e quando le cose cambieranno parte delle tasse subiranno una riduzione, una promessa come quella che i politici a noi fanno da anni.
  • ciminello giacinto 4 anni fa
    HA SCRITTO A MARIO MONTI : Gentile Professore,sappiamo tutti che Lei essendo solo l'ultimo anello di una catena di potere Italiano che ci ha distrutti, ha solo responsabilità limitate in questo senso, anche perchè, soggetto e non per sua volontà, a quelle forze deleterie nelle Istituzioni che ha trovato , che hanno approvato ogni provvedimento e che oggi Le scaricano addosso ogni sorta di critica e di responsabilità, dimostrando ancora di più la loro falsità e la loro infingardia. Vede anche nelle attuali circostanze quanti GOLLUM disperati perche a rischio di perdere il TESSORROOO ? Professore su una cosa ha ragione e dice bene, non esiste nè destra nè sinistra, solo un gioco delle parti. La salvezza dell'Italia si ripone solo sulla capacità di riunire i RIFORMISTI CONVINTI e forse il M5S potrà rappresentare un vero partner in tale senso, e liberare l'Italia dai tanti profittatori spregiudicati che la tengono prigioniera.
  • franco melisi Utente certificato 4 anni fa
    Amici, questi personaggi che il popolo italiano ignaro si accinge a votare sono i promotori del trasferimnto della ricchezza dalla famiglie italiane alle casse dello stato, di quello stato imbroglione, spendaccione, inciucione che loro fanno parte. Unico obiettivo ripagare il debito pubblico trasferendo ricchezza dal popolo alle casse statali e risucchiare dai creditori che detengono bot, cct e titoli di stato per abbattere il debito oramai fuori controllo e in aumento. Non si fermeranno davanti a nulla per pagare gli interessi del debito pubblico, ecco perche i titoli di stato in mano ai risparmiatori italiani fanno gola. Questo il decreto salva Italia.
    • claudio s. Utente certificato 4 anni fa
      Inutile il redditometro , un altra perdita di soldi e tempo per alcuni contribuenti. La realta' e che i nostri governanti di qualsiasi colore politico vogliono l'evasione fiscale. Basterebbe pagare tutto con le carte elettroniche e non ci sarebbe ne evasione fiscale ne denaro falso. Provate ad immaginare un dentista che vi propone "l'affare" e voi gli consegnate la carta Bancomat per pagare. Quale cifra digita ? Piu' e' alta la cifra che digita piu' sono alte le tasse da pagare. Gli conviene? Oppure gli conviene tenere i prezzi piu' bassi e far contento il cliente invece dello Stato? I politici diranno che non e’ vero quello che dico ma non mi diranno mai perche’. A voi i commenti Saluti Claudio Suppressa claudioaudi@yahoo.it
  • Emanuele Sabetta Utente certificato 4 anni fa
    Regionali del Lazio: Il Candidato Presidente DAVIDE BARILLARI (M5S) Intervistato in TV su ROMAUNO http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/01/regionali-del-lazio-il-candidato.html
  • gesualdo antani 4 anni fa
    Ma che ohhhhhhhhhhhhh !!! Ma quale Redditometro del cax.... ! La verità è che siccome la quantità di soldi richiesta dalla politica e dal suo indotto ( tutti quelli che manteniamo per motivi vari ) continua a crescere senza limite serviva un sistema per spremere ai cittadini ulteriori soldi oltre le tasse
    • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 4 anni fa
      VERISSIMO
  • salvo risso Utente certificato 4 anni fa
    ma quale redditometro??? applicchiamolo ai cari politici!!!!e l'abbiamo capito che i cosiddetti controlli vanno a loro volta controllati ??????
  • Roberta - Rotelli Utente certificato 4 anni fa
    Il redditometro è uno strumento che non assolve al compito di fermare l'evasione
  • MASSIMO TALIANI Utente certificato 4 anni fa
    Via i soldi solo carta di credito,con quello che si risparmia e non si evade lo stato si puo permettere di pagare alle banche la commissione.Per i commercianti, artigiani, professionisti non ci sarebbe piu bisogno di registratore di cassa,ricevute fiscali e quant'altro.Mi dispiace per tutti i commercialisti ma se ne potrebbe fare a meno.Non ci sarebbero piu rapine fuori dagli uffici postali,si potrebbe lasciare la porta di casa aperta.Si andrebbe a lavoro pensando solo a lavorare senza tenere il culo stretto con la paura di sbagliare.Tanti dipendenti(specie a mezza giornata) non farebbero lavoro nero,o straordinari al nero(altrimenti si pensa che l'evasione la facciano solo gli altri)e cosi' si potrebbe mandare a cacare anche i sindacati e sindacalisti(come diceva mio padre, sfegatato comunista, i sindacati sono la rovina dell' Ialia
    • caterina c. Utente certificato 4 anni fa
      In mano alle banche strozzine al 100%, unico stato al mondo senza contante, sei pazzo?
  • almagemme 4 anni fa
    Monti e Bersani hanno reso un g4ran servizio a Berlusconi: le riforme del lavoro. delle pensioni. o tagli alla cultura ed alla sanità. Berlusconi ora si tira fuori da queste riforme addossandole agli altri. Si può dire così che lui non c'entra.... mentre c'era dietro le quinte e in parlamento come tutti gli altri. Il governo tecnico di Monti è tutt'altro che tecnico... ha fatto pagare i diseredati i buchi Berlusconiani. In questo è stato abilissimo: soltanto che questa non è tecnica, è politica pura e semplice... I sindacati? Basterebbe una Trade Union che si occupasse soltanto di chi lavora...a prescindere dalla politica...delle divisioni...
  • Christian C. Utente certificato 4 anni fa
    Il redditometro può essere un utile strumento "complementare" ai fini della lotta all'evasione. Per "complementare" intendo che può fornire un supporto d'indagine per individuare situazioni sospette, da qui devono poi seguire rigorose metodologie di accertamento per verificare che effettivamente ci sia stata evasione e in che termini, senza prendere come "valore assoluto" il risultato del redditometro e lasciando l'onere della prova in capo al cittadino. Leggendo le frequenti dichiarazioni del Direttore Befera in merito alle modalità di utilizzo del redditometro da parte degli Uffici dell'Agenzia delle Entrate verrebbe da sorridere, a me invece viene da incazzarmi, e molto! Praticando la professione di dottore commercialista, di recente mi è capitato sempre più spesso di dover difendere contribuenti a cui era stato notificato un accertamento da redditometro e posso testimoniare che l'"estrema cautela", i "limiti prudenziali" ed il fatto di "evitare indebite semplificazioni induttive", di cui parla il Sig. Befera, sono solo balle! Su espresse direttive emanate dal Sig. Befera i singoli funzionari utilizzano pedestremente lo strumento ritenendo "verità assoluta" i risultati derivanti dalle relative formule matematiche, spesso assurdi, e colpendo soprattutto piccoli contribuenti (artigiani e commercianti); il tutto nell'ottica esclusiva del "fare cassa", soprattutto negli ultimi mesi dell'anno, quando il raggiungimento di determinati "budget" fa senz'altro comodo a funzionari e loro direttori, a cui nulla importa di rovinare la vita di alcuni cittadini e delle loro famiglie. E' questa l'estrema cautela di cui parla il Sig. Befera? Certo, con lo stipendio che percepisce lui risulterà senz'altro congruo con redditest e redditometro. Si vergogni!
  • john buatti Utente certificato 4 anni fa
    Bersani: "...mai piu un condono fiscale! mai Piu!" 22 parlamentari del PD non si presentarono al Parlamento quando si doveva votare Lo SCUDO FISCALE , di conseguenza la legge sullo scudo fu passata che fece rientrare 95 miliardi anche quelli del NANO tassandoli al 5%! Che cosa definirebbe questo? Mai piu uno scudo fiscale? eccolo: http://tinyurl.com/ybnphtm
  • annarella toscani 4 anni fa
    ma se nn c'e lavoro e ti danno un lavoro a nero se non mangi, cosa fai? vai a casa di Monti a mangiare o dai ricconi onorevoli che nn hanno redditometro? E' uno skifooo, mandiamoli tutti a casa sti ladri tutti parassiti.
    • caterina c. Utente certificato 4 anni fa
      infatti colpirà chi sta già male , non di sicuro il 10% delle famiglie che detengono il 50% della ricchezza italiana. Quelli non ne verranno nemmeno sfiorati...
  • luigi capeto (luigixvi) Utente certificato 4 anni fa
    Questi corrotti criminali, altrimenti definiti onorevoli e senatori, aiutati dai grandi burocrati, hanno spolpato l’Italia, ormai esausta, cosa vogliono adesso? Vogliono che ci consegniamo nelle loro mani! I nostri beni! Appropriarsi degli enormi sacrifici fatti da noi, dai nostri genitori ecc. Altro che fedi consegnate ai fascisti! Nel loro disegno, collaborati in cio’ dai piu’ biechi pseudo sindacalisti, puntualmente eletti al parlamento, vogliono costringere operai, impiegati e piccoli imprenditori a rassegnarsi, perche’ il paese e’ loro e dei loro eredi, in una successione verticale e orizzontale, che non lascia spazio a nessun altro. Hanno occupato tutto, e tutto e’ riservato a loro. Leggete e udite bene i nomi citati nelle trasmissioni radio e TV. In tanto sfacelo si permettono, per affermare il loro primato sul popolo gregge, di candidare familiari, parenti e amici per non consentire ad estranei di intaccare il loro potere! Chi o cosa gli fa credere che possono arrivare a tanto? Cito solo i piu’ recenti malfattori degli italiani medi : Amato (appropriazione su conti correnti e depositi); Bersani (tassazione governo Prodi); Tremonti (infinita’ di tasse occulte, 5% scudo fiscale); Monti (mortificazione lavoratori, salasso a stipendi e pensioni senza intaccare entrate e privilegi della casta). Hanno consegnato il paese ad ogni tipo di criminalita’ (finanziaria, economica, comune ecc) di cui ne sono i capi e, occupando il parlamento, emanano leggi a loro favore e di quanti fanno parte della loro cerchia (collegium). Si autoesaltano con sondaggi fasulli,come le statistiche che emettono (sempre loro,su inflazione e costo vita per mantenere al minimo pensioni e stipendi, con la promessa di migliorarli, ma mai dopo le elezioni. Non solo Beppe Grillo,ma noi tutti dobbiamo fare campagna elettorale per il M5S,perche’ sono tanti quelli che purtroppo credono alla favola (dei vari pifferai) che saranno tolte delle tasse senza metterne delle altre, nascoste naturalmente.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei rispondere a Fabio Barbieri. In un paese serio per prima cosa il redditometro è ovvio che non serve, ecco io vorrei arrivare a questa conclusione molto semplice. E' ingenuo pensare che il redditometro è uno strumento utile, utile per cosa per chi, accettarlo significa dare per scontato che ci sono i farabbutti e che devono essere scovati e che soprattutto i normali sistemi democratici e della giustizia sono innocui verso tale piaga, con tutti i suoi risvolti come corruzione favoritismi ecc Qualcuno ha già detto che il redditometro verrà usato verso una piccola parte anche perchè non riuscirebbero a controllare un numero maggiore di X posizioni, allora se da una parte cerchi di tranquillizzarmi significa che dall'altra parte 1) mi stai prendendo in giro 2) cisuramente non è una cosa democratica perchè non voluta e chiesta dalla maggioranza.
  • caterina c. Utente certificato 4 anni fa
    Questo è l'ultimo atto dello spettacolo "stritaitalia"... con questa invenzione geniale tutta italiana , che un tedesco se la sogna, anche chi può ancora non spenderà più un euro in Italia e le aziende moriranno una dietro l'altra, aumenteranno i disoccupati e alla fine rimarranno solo gli avvoltoi senza più cadaveri da mangiare . Quello che succederà dopo... credo sarà solo una rivoluzione violenta
    • giampaolo 4 anni fa
      Rivoluzione violenta? Tutte le rivoluzioni sono violente io l'ho vista in Libya e posso assicurare che è terribile. La domanda è questa noi, italiani piccoli medio borghesi, crediamo di essere così ma non abbiamo aperto ancora gli occhi per renderci conto di ocsa siamo realmente, saremo mai capaci di fare una rivoluzione? La storia insegna la rivoluzione noi non l'abbiamo mai fatta e mai la faremo perchè come popolo non abbiamo le palle. Mina ha cantato la canzone più appropriata per il popolo italico parole parole parole
  • aldo . Utente certificato 4 anni fa
    siamo arivati al naturale epilogo di questi criminali(dovrebbero essere nelle patrie galere)dove il cittadino e' spogliato di ogni avere per arricchire queste bande politiche.i nodi stanno arrivando al pettine,preparatevi a lasciare le cadreghe.viva il m5s al governo
  • fabio barbieri 4 anni fa
    non sono d'accordo, il redditometro può essere un valido sistema. Un buon coltello è utile a tagliare la carne di una bistecca, ma anche a tagliare la pancia di un uomo. Non è il coltello a essere pericolo ma l'uso che se ne fà. Lo stesso vale per il redditometro. se servirà a vessare i soliti noti allora sarà un problema, altrimenti può essere la strada giusta.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Redditometro a chi? A chi dici REDDITOMETRO!!!!!!!!!!! Io sono un lavoratore dipendente e sinceramente non so neanche per quanto tempo, visto che dall'oggi al domani tuti ormai possiamo finire su una strada anche quando il lavoro è a tempo indeterminato! Partiamo da questo concetto! Il lavoratore dipendente paga le tasse l'IRPEF alla fonte VOI MI DATE lo STIPENDIO, VOI MI TOGLIETE LE TASSE CALCOLATE SULLA BASE DELLO STIPENDIO VOI DECIDETE QUANTE ORE LAVORARE MA NON PRENDETEMI IN GIRO (PARLO PER MIA PERSONA) Ci VOLETE FARE CREDERE CHE AVETE BISOGNO DI RACCOGLIERE DATI! MA DE CHE? VOI SAPETE TUTTO DI TUTTI VOGLIAMO DIRLA TUTTA! VOLETE ESSERE SPUTTANATI FINO AL MIDOLLO OSSEO!!!!!!!! VOGLIAMO PAGARE DEGLI HACKER PER ENTRARE NEI VOSTRI DATA BASE E VEDERE DAVVERO TUTTO QUELLO CHE SAPETE DI NOI????!!!!!!!!!!!!!!!! CHIEDETELO A D'ALEMA CAPO DEI SERVIZI SEGRETI ITALIANI o A RUTELLI MA VOI CREDETE CHE TUTTI GLI ITALIANI SONO TONTI!!!!!!!!!! VOLETE CHE SCOVIAMO TUTTO MA TUTTO QUANTO INTERCETTATO ILLEGALMENTE DA TELECOM?!!!!!!!!!!! VOLETE VERAMENTE CREARE IL CAOS LA RIVOLUZIONE IN ITALIA!!!!!!????????? MA SIETE VERAMENTE VOI I TONTI CHE PENSATE DI LANCIARE UN SASSO NELLO STAGNO E NASCONDERE LA MANO!!!!!!!!!!!!!!???? Il redditometro è l'ennesimo strumento burocratico l'ennesimo strumento di potere vessatorio fatto per essere utilizzato contro qualcuno sicuramente non verrà mai applicato ad una particolare categoria ne tanto meno ad una ristretta cerchia di compari amici e amici degli amici é uno strumento iniquo e discriminante, non serve come strumento di redistribuzione del reddito ma solo per giustificare un altro sistema EQUITALIA! Vi ricordo che i fessi stanno oltrepassando la frontiera e in Italia stanno diventando rari!!!!!!!!!!!!!
  • Stefano M. Ferrara 4 anni fa
    Ricordate quel film con Fabrizi (la guardia) che tentava di fermare Totò (il ladro) minacciandolo di sparare un colpo in aria a scopo intimidatorio? Il ladro gli fa: “E io non mi intimido!”. Mi è venuta in mente questa scena quando ho letto che l'onere della prova dell'onestà del contribuente era stata posta a carico di quest'ultimo. Genitori e nonni che aiutano figli e nipoti ad arrivare a fine mese o a metter su casa; imprenditori che si ostinano a non chiudere l'azienda “non redditiva”; professionisti con meno fatturato di quello che il fisco pretende da loro sulla base di teoremi astrusi: tutti questi potrebbero essere individuati e sentiti per “chiarimenti”. Inoltre, in teoria, la giustificazione di aver utilizzato i risparmi degli anni precedenti potrebbe non essere accettata perché quello che conta è il reddito dell'anno. Ma se non si possono opporre alle insinuazioni documenti ed elementi concreti? E se i risparmi, così evidenti a fisco quando si tratta di tassarli, diventano meno visibili quando si tratta di giustificare spese maggiori delle entrate? Quanti potranno dire di aver acquistato casa con il reddito di un solo anno? Il funzionario potrà rimanere della sua opinione e dire come Totò: “E io non mi convinco!”; concludere che c'è stata un'evasione e chiedere al contribuente di pagare tasse, contributi “evasi” e relative sanzioni. Non si va in galera, bisogna “solo” pagare di nuovo. E se la somma richiesta non è troppo alta, non conviene fare ricorso. Ora, che ci sia un'evasione imponente in Italia, non è nemmeno il caso di ripeterlo. Ma comincia ad essere evidente che tra le vittime del meccanismo sopra descritto ci saranno (anche) tante persone che non meritano un simile trattamento. Anzi, tale meccanismo, opportunamente messo a punto, si presta addirittura a raccogliere nuove tasse secondo necessità, senza però dire che si aumenta la tassazione, ma anzi facendole passare come recupero di somme evase.
    • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 4 anni fa
      ANALISI PERFETTA
  • cervo elena 4 anni fa
    A me è successo l'anno scorso...la mia ex banca mi mandò un avviso dicendo che c'era stato un accertamento dell'ufficio delle entrate sul mio conto per il 2007...a parte quella bestia del mio commercialista che mi disse di non darci peso perchè era una verifica fatta anni prima e quindi dato che il fisco non s'era fatto vivo significava che non avevano trovato irregolarità..vabbè,dopo qualche tempo arrivò l'ufficiale giudiziario con una notifica..mi è venuto un colpo:l'ufficio delle entrate mi aveva bollata come evasore fiscale e dovevo pagare 56 mila euro..non ho mai visto tanti soldi nella mia vita...sono un veterinario e lavoro in provincia di napoli in una zona depressa,i miei guadagni non sono stati mai molto cospicui.Nell'anno succitato io avevo una casa di proprietà che avevo deciso di vendere per comprarmene un'altra in altra zona,al momento di vendere il notaio bloccò la cosa perchè sulla mia casa c'era un'ipoteca!Andai all'equitalia,che per me era stata solo una leggenda metropolitana fino ad allora,e scoprii che appunto era stata accesa un'ipoteca sulla mia casa senza che mi facessero alcuna notifica!Disperata per prima cosa cercai di capire cosa fosse quella cifra che dovevo pagare ,ma ogni impiegato diceva una cosa diversa ..io ero spaventata a morte ma non avevo quei soldi per cui alcuni miei amici e i parenti(mamma e zii vari) mi prestarono il denaro per pagare l'ipoteca ..questi soldi li versai sul mio conto e poi li girai all'equitalia..una volta tolta l'ipoteca vendetti la casa e con una parte del ricavato pagai i prestiti...non potei più comprare una casa (ora vivo in affitto)però pensai che nella sfortuna avevo almeno trovato qualcuno che mi aiutasse...ma come anticipato,l'anno scorso il fisco col controllo del conto corrente ha notato queste cifre versate sul conto e mi ha chiesto di dimostrare(tra l'altro in un tempo esiguo)la provenienza.Ho potuto dimostrare solo gli assegni,icontanti non valgono e adesso devo pagare15000euro in otto rate..
  • Eugenio giunta 4 anni fa
    Sono un "indeciso" e mi domando: ma domani quando i grillini saranno eletti ... in parlamento dove prenderanno posto in parlamento ... Svelando questo arcano ... e considerando che nn state ne a dx ne a sx. buon lavoro
    • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 4 anni fa
      Ma chi se ne frega in che posizione siederanno in Parlamento i parlamentari del 5 Stelle!
  • Riccardo C. Utente certificato 4 anni fa
    Leggendo i post in questo 3d, si ricavano impressioni non troppo positive sulla qualità e sulla coerenza del movimento: difficile da accettare a pochi giorni ormai dal voto. Avversione per la burocrazia, la politica e l'evasione, ma anche avversione per chi cerca di far pagare le tasse. Un po' contradditorio, direi. Molti interventi ricordano il Berlusconi del 1994. Disapprovazione per Bersani? Ok, forse si è fatto un po' democristiano, ho sempre pensato che il PD fosse il nuovo centro: anche se Berlusconi C. continuano a definirsi moderati, la loro moderazione non convince affatto specie quando si accaniscono contro il popolo lasciando indenni le caste, la politica e soprattutto gli evasori. Vorrebbero farci credere che è un successo recuperare 11 MLD di evasione ma credo che sia un ben misero risultato: se l'evasione supera i 150 MLD annui il recuperato non è neppure il 10% dell'evasione totale, e allora mi chiedo perché quest'anno non si veda in giro neanche un finanziere mentre i negozi incassano a piene mani, in città con i saldi e nelle località sciistiche con i turisti ricchi e straricchi che si comprano SUV e attrezzature costosissime alla faccia della crisi. Certo, il PD non sta facendo abbastanza. Ma allora, perché Beppe ha chiesto la tessera del PD, all'inizio dell'avventura? Tessera rifiutata, peraltro: altro grave errore del PD! Mai sottovalutare un genovese, specie quando si tratta di difendere le palanche. Mi preoccupa che molti punti (lo Stato, la politica, le tasse, la burocrazia) coincidano con il pensiero classico berlusconiano. Ma forse Beppe ha sottovalutato Berlusconi, dando per scontato che fosse ormai finito: i sondaggi oggi danno il PDL 8 punti avanti al M5S! Incredibile? No, logico: se protesto genericamente contro tutto, ottengo tanti voti, ma se mi concentro su Tasse e IMU in particolare, a caldo dei periodi di pagamento, faccio saltare il banco! A nessuno frega più niente del bunga bunga e delle olgettine, interessa solo l'orticello!
  • giovanni di cristofano 4 anni fa
    Beppe Grillo, non tornare a fare il comico, la concorrenza è spietata. Intanto l'Agenzia delle entrate continua a diffondere indicazioni tranquillizzanti circa l'applicazione dello strumento di accertamento sintetico. In particolare, a proposito dei consumi correnti, il vicedirettore delle Entrate, Marco Di Capua, ha spiegato che saranno misurati con le medie Istat ma se un contribuente non si riconosce nel dato, potrà fornire anche argomentazioni non documentate. «Per esempio - ha detto Di Capua - se una persona non spende per alimentari perché va a mangiare tutti i giorni dalla madre che abita nello stesso pianerottolo potrà portare questa motivazione».
  • bruna pornaro Utente certificato 4 anni fa
    il padre del redditometro è quel signore la cui madre manda via le mosche con la coda
  • Paolo Andrea 4 anni fa
    Zio Michele il redditometro? Ha detto che l'ha inventato lui
  • Luca CdS Utente certificato 4 anni fa
    Il padre? Non saprei... ma ho una certa idea sulla madre...
  • Saverio Battaglia Utente certificato 4 anni fa
    Quale credibilità può avere Bersani, segretario del nuovo Partito democristiano? Questo signore, non dimentichiamo, è colui che per la sua precedente campagna elettorale, si dice, abbia avuto dall'Ilva 90.000 euro. Non aspettiamoci risultati positivi a favore dei cittadini da un personaggio del genere. Ricordiamoci che a Taranto si muore di cancro per le polveri. Non è un caso che il suo partito ha votato a favore della porcheria che è il redditometro. Il redditometro è un atto di terrorismo fiscale appoggiato da tutti i partiti che hanno sostenuto il governo tecnico. Il redditometro, volgarissimo strumento, è stato messo in atto dalle Banche, dai Politici e dalle caste di questo paese per spolpare all'osso gli italiani allo scopo di mantenere i loro sporchi privilegi. Ma di quale genio ha bisogno questo paese per capire che bisogna partire con i controlli da chi possiede ferrari, yacht, elicotteri, ecc,. ecc.? Mandiamoli tutti a f.......
  • ciro treviso 4 anni fa
    niente, siete peggio di emilio fede, gettare in pasto ai poveracci gattacapi giganteschi per tenere i loro cervellini semianalfabeti occupati. che pena
    • Elio Carchidi 4 anni fa
      Caro Ciro, oggi non mi lamento più (anzi sono fiero di me per aver superato con orgoglio e dignità questa esperienza) oggi sorrido davanti allo stupore di molti (compreso te, a quanto pare) che, solo oggi, scoprono queste cose... e ne parlano senza davvero capire cosa questo voglia dire... e poi, Ciro, gli "anonimi" non destano mai grandi simpatie... poveracci quelli che hanno a che fare con gli "invisibili" che si nascondo dietro l'anonimato. Ciao e auguroni! :-)
  • Elio Carchidi 4 anni fa
    Nulla di nuovo! Ascoltate: Ho passato 3 anni (dico 3 anni) a portare scontrini e fatture per dimostrare di non aver evaso le tasse. In origine mi contestavano circa 45.000 di tasse evase o che quantomeno dovevo dimostrare di non avere evaso. La prima richiesta che mi è stata fatta: fotocopie di tutti gli assegni emessi e incassati nell'anno 2006 e relativi estratti conto. 900 euro di spesa anticipata presso Unicredit. Richiesti nell'anno 2009 consegnatimi nella loro interezza nell'anno 2012. Quindi pagati con 3 anni d'anticipo. Dopo la consegna degli assegni da euro 45000 risulta che "potevo" avere evaso tasse per 15000 (sconto per 30000 euro) Mi hanno chiesto (anno 2012) di dimostrare se nell'anno 2006 avessi acquistato un paio di scarpe e perché le avevo acquistate. Poi mi hanno chiesto se mia madre fosse mia madre e ho dovuto dimostrare che mia madre era mia madre così hanno potuto accertare che il regalo fatto a Natale a mio figlio (tramite bonifico) era stato fatto da mia madre (ho ripetuto troppe volte la parola "madre"? Vorrei che vi entrasse bene in testa!) Poi ho dovuto dimostrare se l'assegno di 75,00 euro intestato alla ginecologa di mia moglie e da quest'ultima pagata con un suo (di mia moglie) assegno, fosse una vera ginecologa. Conclusione a fine 2012 "forse" potrei avere evaso tasse per circa 10.000 euro. I rimanenti 35.000 euro ipotetici erano stati certificati e quindi scontati. Ultima fase: oggi, volendo, potrei pagarne circa 5000 se decidessi di chiudere la pratica oppure se decido di andare in contenzioso non solo pagherei le 10.000 che loro contestano ma le sanzioni le porterebbero automaticamente a circa il doppio dell'importo contestato quindi 20.000. Voi che fareste? Paghereste 5000 evidentemente. bene io vado in contenzioso ho voglia di dimostrare che il comodino della camera da letto ufficialmente dimostrato e che le scarpe le ho comprate in maniera "regolare". Riflettete, riflettete...
    • Elio Carchidi 4 anni fa
      Carissimo Pietro, grazie per la solidarietà espressa, intanto quella del 2006 l'abbiamo svoltata. Aspettiamo il dibattimento (intanto 1000 euro di commercialista). Che dici devo aspettarmi la verifica per il 2007? Non si sa mai con l'aria che tira... e con il debito che incalza... Ma stavolta non mi fotteranno ho gli scontrini del bar (da 1 euro in su), le fotocopie degli assegni (per importi da 2 euro in su) e tutto a migliaia di copie. Ho conservato le scarpe usate (e con cattivo odore che dura dal 2007), ho ripreso con il telefonino tutte le visite sostenute dall'andrologo, ho la ricevuta di un servizio del quale ho usufruito durante un mio viaggio ad Amsterdam dove mi sono intrattenuto con una signora nel quartiere a luci rosse (non ditelo a mia moglie), ho conservato persino le ricevute delle buste della spesa targate Conad e Coop. Li AVVISO, sò cazzi loro! Se mi dovessero accertare nuovamente dovranno sfogliarsi i circa mille e più documenti che mi porterò dietro e, se poi dovessero trovare qualcosa che non va e dovrò pagare (il rischio c'è sempre come immaginerai) li pagherò con monetine da un cent così il funzionario di turno li conterà uno ad uno... Almeno li terrò impegnati in qualcosa di serio! Sai come se dice a Roma? Ma li mort.... sua! Ah, se incontri "Ciro", l'anonimo di turno, salutamelo e digli di conservare gli scontrini del Viagra che se l'accertano...
    • Pietro Careta (picareta) Utente certificato 4 anni fa
      caro Elio la mia storia è simile, ma l'ho persa in quanto il mio avvocato si è infortunato prima del ricorso mentre ero all'estero per lavoro (avevamo vinto la prima istanza...) . conclusione: circa 23.000,00 pagati a rate (preventivamente scattò il blocco automezzo ed ipoteca casa) . per il resto, ci sono molti troll oggi (più del solito - si avvicinano le elezioni) . in bocca al lupo per la tua lotta ()
    • ciro treviso 4 anni fa
      basta hai rotto i coglioni, l'hai presa nel culo smettila di ragliare come un asino, non interessa a nessuno. tua moglie non ti ha ancora portato via i figli e mandato a cagare? perchè io l'avrei già fatto. piantala. basta. sei un uomo vedi di crescere
    • ciro treviso 4 anni fa
      ammazzati, sei noioso, immagino i poveretti che ti sono stati vicini.. l'hai presa nel culo, basta, smettila di lamentarti
    • Elio Carchidi 4 anni fa
      Scusate, dimenticavo... è importante saperlo: Sapevate che San Giustino (PG) è distante da San sepolcro (AR) oltre 100km? No, non potevate saperlo perchè in verità le due località distano esattamente 3 km l'una dall'altra. Deducono che io essendo stato in alcuni giorni dell'anno 2006 a San Giustino (PG) non avrei mai potuto pernottare a Sansepolcro che (secondo i loro calcoli e le loro mappe) disterebbe oltre 100 km. Risultato? Secondo i loro calcoli ho evaso 300 euro per 3 notti di pernottamento a Sansepolcro visto che non era giustificabile il fatto di aver pernottato per ragioni di lavoro a Sansepolcro (PG)svolgendo la mia attività a San Giustino... Vi ho confuso? bene lo sono anch'io... confuso e offeso!
  • digiovanni giovanni 4 anni fa
    Il Redditometro è uno strumento operativo che va a colpire i cittadini onesti che dichiarano i loro movimenti in entrata e in uscita. Chi ha introiti in nero li spende in nero. La classe Politica Italiana era già scadente di suo, con l'avvento dei professori la categoria è stata peggiorata e la democrazia offesa. Il disegno oscuro meditato e costruito alle spalle dei cittadini andrebbe attenzionato con sollecitudine dagli organi Istituzionali preposti alla difesa dei principi contenuti nella Costituzione riguardante i diritti delle persone. Il barbaro disegno ideato da questa fasulla Politica dispone una pressione fiscale complessiva che sale sempre di più, praticamente impossibile da onorare da famiglie e imprese, appositamente per rivoltare la frittata e additare i cittadini Italiani di scorrettezze inventate e successivamente tirate in ballo con strumenti correlati, tipo il redditometro, che hanno come scopo quello di disonorare i cittadini non clienti e non ossequi alla Politica.
    • GIAN DANOVARA 4 anni fa
      Dato che i tanti spacciatori che ammazzano i nostri figli con la droga non dichiarano le loro entrate, come si farebbe a beccarli senza redditometro ???
    • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 4 anni fa
      è UNA TECNICA PSICOLOGICA E TERRORISTICA CHE CERCA CON L'INGANNO IL CONSENSO POPOLARE PER TRUFFARE IL CITTADINO A VANTAGGIO DELLE CASSE UTILIZZATE PER FAR FARE LA VITA DA SCEICCHI AI NOSTRI POLITICI.
    • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 4 anni fa
      PERFETTA ANALISI
  • Luisa B. Utente certificato 4 anni fa
    Grande Grillo solo le persone oneste e non colluse in Parlamento; ma devono essere sostenute da tutti altrimenti si faranno polpette di loro questi balordi. Vai vai così sto seguendo la diretta da Brindisi, è tutto vero ciò che dici.
  • tommaso galtieri 4 anni fa
    Che Monti abbia avuto il coraggio di candidarsi è per uno scopo personale, che gli italiani lo votano per quale scopo? Aiutatemi a capire come potrebbe prendere, secondo alcuni sondaggi + del 10% tommaso galtieri
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 4 anni fa
    Nel più assoluto silenzio dei media, attraverso la Finmeccanica tutti, e dico tutti i partiti si sono spartiti posti, consulenze, appalti a parenti e amici di... e soprattutto tangenti per miliardi e miliardi di euro. Non milioni ma miliardi e la magistratura non fa un cazzo e i giornali non ne parlano!!! Idem le commesse col Brasile che denuncia tangenti neglu ultimi anni per 50 miliardi di euro pagate ai nostri politici. Ed allora di cosa parliamo ? Parlando di evasione fiscale ma le banche fino a ieri cosa hanno fatto ? E le multinazionali ? Secondo voi andavano a dichiarare in Italia miliardi di euro da tassare al doppio degli altri paesi e da spartire con i soci di minoranza ? Illusi !!! E l'evasione di 90 miliardi di euro del gioco scommesse come è finito ? Una casta può fare quello che vuole e rimanere impunita in base alle regole che si da la stessa casta, diversa dalle nostre ( regole di corretta spartizione ) mentre noi dobbiamo lavorare e guadagnare solo per arricchire loro a scapito dei nostri redditi ed ora che non bastano più anche dei nostri risparmi e del nostro patrimonio. Loro sono loro e noi non siamo un cazzo !!! A loro ed ai loro figli, parenti, amici ed amanti soldi e potere ed a noi lavoro e tasse per mantenere il loro lusso, i loro privilegi, i loro furti senza alcuna vergogna e rimorso. VOI VOLETE VERAMENTE CHE QUESTI DELINQUENTI, LADRI, PAPPONI IN OGNI SENSO COMPRESO QUELLO LEGATO ALLA PROSTITUZIONE, INCAPACI, CLIENTELARI E NEPOTISTI ABBIANO IN MANO IL DESTINO DEI VOSTRI FIGLI, DEI VOSTRI NIPOTI CHE SARANNO GOVERNATI E COMANDATI DA COSTORO ? O FORSE OCCORRE UN REPENTINO CAMBIAMENTO ?
  • Zambon Loris 4 anni fa
    @ Raul Pirovano: forse non hai capito bene, il redditometro stabilisce a priori e su basi discutibili quanto serve a te,o a me, per vivere e se il tuo/mio reddito dichiarato non corrisponde, hai/abbiamo l'onere di dimostrare che la differenza non l'abbiamo gestita al nero. Se non si riesce a dimostrare di essere in regola con la legge e non vedo come potremmo, saremo considerati evasori, giudicati e condannati a quanto previsto dalla legge. Quindi non sono loro a non potere "trovare" niente ma noi cittadini a non potere dimostrare niente. Come è già stato detto, come si fa a dimostrare di non avere comprato qualcosa al nero o con denaro evaso al fisco?
  • Simone Loschi Carpi 4 anni fa
    Accidenti siamo rovinati. Siamo fottuti. Pannella va con Storace.
    • OPS. 4 anni fa
      Il Cialtrone ed il ladrone si sono accomparati
  • Simone Loschi Carpi 4 anni fa
    Provate a chiedere del redditometro agli operai del Sulcis, dell'alcoa, di termini Imerese, Pomigliano e così via fino ai piccoli artigiani o negozianti onesti che pagano le tasse. Se ancora le risposte non vi soddisfano chiedete a quei statali, parastatali o dipendenti dell'amministrazione pubblica tanto bistrattati e con stipendi bloccati da due anni. Infermieri, vigili del fuoco, forze dell'ordine ecc. ecc. Per ultimi potete chiedere ai pensionati al di sotto dei 1.000@ al mese. Le risposte saranno sicuramente diverse della maggioranza dei frequentatori dei blog. Chi non deve temere niente non si spaventa nemmeno se mettono la pena di morte.
    • caterina c. Utente certificato 4 anni fa
      non hai capito ancora come va ? gli incongrui sono proprio i poveri per il redditometro, perchè è lui a stabilire quanto ti serve per vivere...poi se in realtà tu hai un tenore di vita ristrettissimo a lui non interessa sei un evasore...capirai capirai ....
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
      si bravo proprio per i poveracci e' fatto per i merdosi ladri i sistemi ci sono da 60anni Hai capito o no?????
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
      ma hai capito a chi e' rivolta sta robaccia o no????????????? Per i grossi i sistemi ci sono gia' da un pezzo!!!! Proprio ai poveracci a quelli che dici te propio a quelli
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
      ma hai capito a chi e' rivolta sta robaccia o no??? Per i grossi i ststemi ci sono gia' da un pezzo!!!!
  • Giada Aromi 4 anni fa
    Nel redditometro ci chiederanno anche quanto ci costa tenere aperto un bel conto corrente bancario? sarebbe giusto, così si metterebbe in evidenza quanto in un anno ci viene richiesto per le prestazioni offerte da fantastici istituti di credito(banche)che hanno contribuito alla crisi e sono state oltremodo aiutate dallo stato(sperpero denaro pubblico)ma non hanno mai aiutato imprese e famiglie !ecco analizziamo i costi che ci addebitano e controlliamo bene quanto ci offrono in cambio e scopriremo che chiedono tanto e danno poco anzi nulla! VERGOGNA .... inoltre qualcuno potrà riscontrare facendo analizzare estratti conto da esperti che gli sono stati addebitati commissioni di massimo scoperto e in molti casi si è verificato il superamento dei tassi soglia usura è possibile richiedere i risarcimenti ma al giorno d' oggi quanti normali cittadini e piccoli imprenditori hanno soldi da spendere in consulenti e in cause?pochi, quindi indebitamente ci hanno truffato ma in pochi potranno ricevere i risarcimenti.Ribadisco il concetto BANCHE: ladri legalizzati sponsorizzati e aiutati dai governi con i nostri soldi VERGOGNA!! Non sono un consulente fiscale ma solo un piccolo imprenditore stanco di essere VESSATO dalle banche, stanco di dover pagare interessi commissioni e ogni sorta di stratagemma per ingrassare gente che ha creato la crisi.
  • OPS. 4 anni fa
    Non vi preoccupate per il redditometro popolo di straccioni! Preoccupatevi invece dover litigare per frugare nei cassonetti che saremo in tanti!
  • john buatti Utente certificato 4 anni fa
    Gli ESPERTI (quelli che ci danno la medicina delle tasse da 5 anni dicendoti che ti fa bene per uscire dalla crisi fatta dalle banche, Wall Street e le agenzie di rating cioe gli ESPERTI) per tenerti buono dicevano che nel 2012 si sarebbe dovuti aspettare la fine del 2013 per vedere un po' di crescita dell'economia ora invece dicono (gli ESPERTI) che dobbiamo aspettare il 2014 per vedere una misera crescita del 0,0?%! Ma non servono investimenti per far partire un'economia??? Perche rimandano gli investimenti al 2014? Cioe se prevedono che la crescita avvera' nel 2014 vorra' dire che solo nel 2014 faranno investimenti sul lavoro sull'industria Italiana! Altrimenti perché cambiano le previsioni sul tasso della crescita? Ma se questi sono gli esperti e fu messo un governo di ESPERTI per darci la medicina che ci avrebbe guarito dai mali, ma quante dosi di medicina dovremmo prendere secondo gli ESPERTI? Sono gia 5 anni che ingeriamo il farmaco e non ricordo che un raffreddore o un'influenza duri per piu di 5 anni! Questi ESPERTI ci dovevano salvare dal male che LORO hanno creato ma continuiamo a dare LORO il potere di governarci?! Gli ESPERTI cambiano il tiro e la mira sulla crescita ogni mese, allora mi chiedo che esperti sono? Monti dice che ci salvo' dal cratere che nonostante le tasse che ci ha fatto sborsare in 12 mesi piu quelle precedenti del NANO, che il cratere si stava allargando comunque! Ora invece dice che siamo salvi! Ma se siamo salvi grazie a MONTI allora perche ci continua a dare la medicina? Ma allora abbiamo il cancro incurabile! La crescita secondo gli ESPERTI: prima va su poi giu poi su ecc.. http://tinyurl.com/awbkmvl http://tinyurl.com/b5wblap http://tinyurl.com/ahbc8vq
  • FRA DIAVOLO 4 anni fa
    SONO UN IMPRENDITORE, E OGGI MI FA SCHIFO VIVERE NEL LETAMAIO ITALICO. SONO PARTITO ALL'ETA' DI 18 ANNI CON LA VALIGIA DI CARTONE NEL 1964 PER ANDARE IN SVIZZERA A TROVARMI UN LAVORO. FACCIO L'IMPRENDITORE DA 35 ANNI, E NON AVREI MAI IMMAGINATO DI ARRIVARE ALLA MIA ETA' DI VIVERE IN UNA LATRINA COME QUESTA. TUTTI I GIORNI DISCUTO CON MOLTI LAVORATORI AUTONOMI, PROFESSIONISTI, IMPRENDITORI, E SEMPRE PIU' SPESSO MI SENTO DIRE CHE HANNO VOGLIA DI EMIGRARE IN ALTRI PAESI DOVE FORSE IL CITTADINO E' PIU' LIBERO DI LAVORARE E DOVE L'ECONOMIA NON E' STATA MACIULLATA. MI VIENE SPONTANEO DIRE AI MIEI INTEROLOCUTORI CHE SBAGLIANO A PENSARE DI ANDARE VIA E LASCIARE LA PROPRIA TERRA ALLA MERCE' DELLA CASTA DEI PARASSITI, DEI LADRI, DEI CORNUTI NULLAFACENTI, DEI POLITICANTI TRUFFATORI, CORROTTI, DEBOSCIATI, DEI BUROCRATI IMPUNITI E IRRESPONSABILI. DICO SEMPRE LORO DI FARE MORIRE DI FAME QUESTI FIGLI DI PUTT...ANA, DI NON FORNIRE LORO RISORSE, E SE NECESSARIO PRENDERE UN'ASCIA E FARLI A FETTE! HANNO MASSACRATO L'ECONOMIA, LE IMPRESE, LA PICCOLA INIZIATIVA, E DISCUTONO DI QUANTO SONO NEI SONDAGGI, IO AL 32%, PERO' STO SALENDO, IO STO CON TIZIO, IO CON CAIO, IO DOPO CHE AVRO' PRESO PER IL CULO I MIEI STESSI ELETTORI FARO' ACCORDI CON TIZIO CHE PERO' ORA SONO CONTRO DI LUI ECC.ECC.ECC. MA NOI ITALIOTI SIAMO PROPRIO DEI COGLIONI COME LORO CI REPUTANO??? MA SIAMO CAPACI DI RIBELLARCI, DI ANDARLI A PRENDERE UNO PER UNO, CASA PER CASA, E FARLI A FETTE???? SIAMO CAPACI DI NON FARCI ESPROPRIARE DI OGNI RESIDUA RISORSA PERCHE' QUESTI FIGLI DI MIGNOTTA SE LA PORTINO A CASA LORO E FACCIANO FESTA TUTTI I GIORNI??? MA VI SIETE CHIESTI CHI SONO I COGLIONI CHE OGGI STANNO SOFFRENDO LA CRISI??? SONO FORSE I CORNUTI A STIPENDI RICEVUTI CON LE TASSE ESTORTE AI CITTADINI??? O SONO FORSE QUELLI CHE TUTTI I GIORNI DEVONO INVENTARSI QUALCOSA PER PORTARE UN TOZZO DI PANE A CASA??? MOBILITATEVI, CESTINATE LA PAURA, PRENDETELI A CALCI IN CULO!!! SE NON PEGGIO!!! RIBELLATEVI!!!!
    • massimiliano marzini Utente certificato 4 anni fa
      evasione:100 grossa criminalità,40 grosse aziende e banche,10 liberi professionisti,E 3,5 TUTTI GLI ALTRI.DOVE LI CERCANO? DOVE NON CI SONO.!nelle famiglie.
    • OPS. 4 anni fa
      Ecchene n'antro! ARMAMOSE E PARTITE.
  • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
    CHI HA INNESCATO QUESTA BOMBA SOCIALE? CHI E' STATO PER DIO!
    • Carlo Pandolfini Utente certificato 4 anni fa
      Quelli del Partito cosidetto Democratico del Sig. Bersani Pierluigi sono i primi difensori del Redditometro .... e continuano a delirare di evasione fiscale quando ormai in Italia non gira più una lira! LORO SONO A REDDITO FISSO IPERGARANTITO dallo Stato, quindi che gliene frega dei problemi degli altri?
  • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
    ALLORA CHI L'HA INVENTATA STA SCEMENZA? CHI? NOME E COGNOME! io mi chiamo fabio bugane?
  • Imparziale 4 anni fa
    E' SOLO DITTATURA, LO AVETE CAPITO SI O NO? ED IN FUTURO SARA' ANCORA PEGGIO...DOCUMENTATEVI.
  • Decima Legio Utente certificato 4 anni fa
    Boni pastoris esse tondere pecus, non deglubere.
    • OPS. 4 anni fa
      Quis numerare queat praemia,DECIMA LEGIO,14:54 militiae? nam subeuntur prospera castra, me pavidum exipiat tironem porta cecundo sidere. plus etenim fati valet hora benigni quam si nos Veneris commendet epistula Marti et Samia genetrix quae delectatur harena. tota cohorstamenest inimica, omnesque manipliconsensumagno efficiunt,curabilis ut sitvindicta et gravior quam iniuria.
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.indipendenzaperlasardegna.it/video/ VIDEO,INTERESSANTE INTERVENTO DI PIETRO MURRU SUL CREDITO,LE CASSE RURALI,LE BANCHE,LA SPECULAZIONE BANCARIA ECC.
  • Q Q 4 anni fa
    REDDITOMETRO , STUDI DI SETTORE , EQUITALIA , RADAR BANCARIO , DI FATTO : ASSASSINI DI : PERSONE, ASSASSINI DI : DIGNITA', ASSASSINI DI : DEMOCRAZIA , ASSASSINI DI : ECONOMIA . http://www.italiaoggi.it/giornali/dettaglio_giornali.asp?preview=false/> ssMode=FACONDANNATI INSIEME A CHI LI HA VOTATI , E USATI , PER : CRIMINI CONTRO L'UMANITA' !!! STIPENDIO DI "BEF-ERA" : 456,000,00 EURO (+ IL "RESTO") . http://www.mlnv.org/main/archives/6291 SI "INTASCA" + DI OBAMA . LISTA MONTI : SCELTA CIVICA ??? ... E' CIVICA QUESTA ??? CIVICA ASSASSINA ?!? http://www.italiaoggi.it/giornali/dettaglio_giornali.asp?preview=false/> ssMode=FAEVASIONE FISCALE MILIARDARIA : UNA SEMPLICE LEGGE E TUTTI PAGHEREBBERO MAX IL 15% DI TASSE PERCHE' NESSUN POLITICO E NESSUN MEDIA PARLA DEI ---> PARADISI FISCALI "TANA" DEI VERI EVASORI MILIARDARI , (1000,00(mille/00) MILIARDI SOLO IN EUROPA NEL 2011) http://www.lastampa.it/Page/Id/1.0.499555329 I "PADRONI " DEL MONDO NON SI TOCCANO ??? E LA POLITICA SERVA DEI MEDESIMI CONTINUA A "SBRANARE" CHI SI SPACCA LA SCHIENA 12-14 ORE AL GIORNO FESTIVI COMPRESI , ( E POI LI INSULTA PURE ) "MIKROBI" IN CONFRONTO AI MILIARDARI EVASORI CON BONIFICO BANCARIO , http://www.youtube.com/watch?v=jNuQsvVvCVA BANCHE , FINANZIARIE , ARMI , PETROLIO E DERIVATI , PREZIOSI , MATERIE PRIME , GRANDI COMMERCI DI AUTO , DI ALIMENTI , EDITORIA , ABBIGLIAMENTO , ECC... , E NESSUN POLITICO , NESSUNA TV , DICE NIENTE , TUTTI ZITTI ZITTI , GUAI PARLARE DEI "PADRONI"..... ALTRIMENTI ??? .... "LICENZIATI IN TRONKO" ??? QUANDO LO SCIOPERO FISCALE AD OLTRANZA DEL CONTRIBUENTE ??? NON SIATE ALLOKKI A 90° , TELERIMBAMBITI , IPNOTIZZATI , DA KI DIFENDE I VERI "RESPONSABILI" DEL DISASTRO PLANETARIO , NASCONDENDO LA VERITA' INCOLPANDO LE CLASSI SOCIALI PIU' DEBOLI IN QUANTO INDIFESE (CHE NON POSSONO FARE "REGALI" AI POLITICI ) SVEGLIA !!! BASTA FARVI PRENDERE PER IL C...... !!!
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      Africa come Italia: BURUNDI : "Budget 2013 : "Encore plus d’avantages pour les parlementaires !", s’exclame l’Olucome". Gabriel Rufyiri, président de l’Olucome trouve anormal que les parlementaires passent 3 à 5 jours pour amender en fonction seulement de leurs intérêts : « Qu’en est-il des articles et rubriques pour les projets de développement ? » s’interroge-t-il.
  • marco e Utente certificato 4 anni fa
    Proporrei l'ergastolo e un condono tombale per i danni causati all'Italia per tutti coloro che hanno ricoperto cariche istituzionali con effetto retroattivo dal 1994 ad oggi con onere della prova a loro carico.
    • OPS. 4 anni fa
      No,NO, devono restituire i 496.000.000.000 di lire che si sono fregati dalle partecipazioni statali.
  • Antonio Defilippo Utente certificato 4 anni fa
    Questa del redditometro è l'ennesima prova che l'Italia è una nazione senza più democrazia quindi decisamente sotto una dittatura della quale nessuno si ritiene responsabile.
    • Silvano Franconetti 4 anni fa
      Tutti parliamo del Redditometro, ma la base del tutto dovrebbe essere un' altra. Così come negli USA, tutte le spese effettuate dal Contribuente (alimentari, affitto, medici, eventuale mutuo e tutte le spese sostenute tutti i giorni per vivere), dovrebbero essere scaricate dal Contribuente. E' assurdo che se vado da un medico e spendo 200 euro, ne possa scaricare solo il 19% e l' 81% costituisca reddito; le spese per vivere debbono essere tutte scaricate. Al Fisco andrebbero inviate tutte le spese, compresi gli scontrini, fatture e quant' altro oggetto di spesa. Nella dichiarazione dovrebbe poi essere ammesso che se ho un attivo, possa essere speso per acquisti voluttuari (auto,barche ecc.), tanto la spesa viene recuperata sul Fornitore e si creerebbero le basi per un rilancio dell' economia. Certo si andrebbe contro le Lobbies, ma l' Agenzia delle Entrate potrebbe concentrarsi, con minori Interventi che hanno già penalizzato ad esempio il Turismo, sugli Evasori totali. Per le spese dei Partiti andrebbe applicato il modello tedesco, dove il controllo viene effettuato da un organo apposito che esamina i Bilanci delle spese e se anche una non rientra nella norma, viene eliminato il Contributo per l' anno successivo. Su quanto sopra e sui suoi Benefici, ce da scrivere ancora.
  • bruna pornaro Utente certificato 4 anni fa
    Mettono il redditometro però non controllano quante case sono state trasformate in prima abitazione con il trasferimento di residenza dei famigliari, ci sono tantissimi casi in cui il marito o la moglie o i figli hanno trasformato la casa al mare o in montagna e anche in città come abitazione principale per poter pagare l'IMU e in precedenza l'ICI come prima abitazione. Come su tutte le cose è più facile sparare sul mucchio che individuare i veri ladri
    • Gian A 4 anni fa
      Cosa impossibile. Se: - non si è intestatari dell'immobile - non si ha la residenza in quell'immobile - marito e moglie, se non separati legalmente (o divorziati, ma allora no sono più coniugi) non possono farlo: alcuni comuni fanno il controllo incrociato tra stato di familiglia e residenza dei coniugi. Solo ricorrendo le condizioni sopra dette, si ha diritto ad aliquote di imu minori rispetto l'ordinaria, oltre la deduzione per abitazione principale.
  • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
    REDDITOMETRO SI, REDDITOMETRO NO e intanto BERSANI: Dal "Fatto Quotidiano" : Elezioni, Bersani cambia idea: “No alla patrimoniale (ai ricchi)!" GRAZIE- GRAZIE- GRAZIE, BERSANI ! TIREREMO, NOI POVERI, LA CINGHIA ! GRAZIE DI CUORE !
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    Salve Sig. Lovo, rispondo al suo intervento a riguardo della salute e della faccia di Beppe, esponendo la mia personale opinione... Se proprio vogliamo fare un'analisi facciale dei vari pseudo-leader che stanno imperversando in TV, abbiamo: 1) un Silvio Berlusconi che è una maschera di cerone, botulino, fard marrone ed espressioni di Terminator; alle domande incalzanti della D'Amico aveva l'arsura in bocca, balbettava, si dimenava scomposto sulla sedia ERGO propongo ai suoi di farlo vedere da un geriatra, alla sua età non si mai cosa può succedere...Ah già dimenticavo se crolla Berlusconi crolla il PDL e qualche migliaio di servetti e puttanelle; 2) un Bersano (oddio come si chiama di nome? Non me lo ricordo più) che ha una cera simile al silicone sigillante da carpenteria, un bel grigio 18% da fotografo che travisa l'aspetto di uno zombie che forse non sa nemmeno cosa sta facendo e sopratutto per chi lo sta facendo...ERGO propongo ai suoi di farlo vedere da uno psicanalista, brutta cosa quando perdi il senso della realtà...Ah già dimenticavo se crolla Bersani crolla il PD e qualche migliaio di insulsi faccendieri porta borse che sanno solo dichiarare il nulla... 3) chi pensa che il M5S sia solo Grillo si sbaglia. Beppe ha avuto l'idea e una forza fisica e mentale ENORME...sfido io se Berlusconi o Bersani avessero fatto le stesse cose che ha fatto lui e come le ha fatte. Quando esponi il tuo corpo e la tua mente a tali fatiche è normale che ti sfianchi a oltre 60 anni per giunta...Ma è proprio la sua fatica e la sua eventuale sofferenza che renderà più forti chi ha colto il suo messaggio e le sue idee e le divulgherà alla maggioranza delle persone possibili... Ah certo adesso Grillo è Gesù e noi siamo i discepoli: ma se anche fosse non ci sarebbe nulla di male, la storia è piena di trascinatori di folle, dipende quali argomenti utilizzi per farti avvicinare dalla gente e a giudicare DALLE PIAZZE direi che le sue idee stanno raccogliendo sempre maggiori consensi.
  • Giuliano Lepri 4 anni fa
    Stai tranquillo caro Mario, io e mia moglie, così come tu raccomandi, nono voteremo con rabbia. Il nostro voto avrà anche il valore della ponderatezza, dopo aver ben valutato tutto quello che di buono la piazza dei partiti e dei loro candidati è in grado di offrire. Ma già d'ora immagino che fra la pletora di incandidabili e riciclati (si, quelli che promettono sempre, ormai da troppo tempo direi, di cambiare affinchè nulla mai cambi!)sarà difficile trovare gli "onorevoli" giusti. Sicuramente fra i candidati potremo facilmente individuare cittadini normalmente onesti in grado di tener di conto dei suggerimenti di Lester Brown e Paul Connett (tanto per fare un paio di nomi a caso (!))e mettere in atto i contenuti del programma 5Stelle che tutti sono chiamati a integrare e migliorare costantemente. Forza ragazzi del MoV5*, è il nostro momento!
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    QUANDO ALLE MONTAGNE S'IMBIANCAVANO LE CIME Quando alle montagne s'imbiancavano le cime e tu non eri ancora nata io scorrevo su arcobaleni di fuoco fra le iridi-nubi che volteggiavano lontani e giù i vulcani i neri crepacci e le selve e steppe incendiate di sole e soffio infinito di vento il mare il mare cristalli verdi azzurri squarciati e spuma bianca come montagna l'essere uguale e diverso si restringeva nell'universo del corpo in fluidi luminosi e multicolori e d'improvviso il ritorno una spiaggia sola e lontana come moltitudini di sabbia in un distendersi al di là dell'immaginabile dove il vento e la pietra sono la stessa cosa.
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    La risposta sul redditometro, c’è in una mozione parlamentare della fine 2010 che ha come primo firmatario Bersani. dice poi gargamella, Dove si trovano le risorse per gli sgravi sul lavoro? Ma è semplice: nel redditometro, che ora si capisce quale padre davvero abbia. Ecco la soluzione del Pd per trovare le risorse necessarie: «il potenziamento della capacità di utilizzo da parte dell’Agenzia delle entrate di tutte le banche dati delle pubbliche amministrazioni per migliorare i controlli e l’applicazione del redditometro e l'obbligo per ogni contribuente di dichiarare annualmente la consistenza del proprio patrimonio». Gargamella, ma il POLITOMETRO non era meglio ?!?!?
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    Nekl «programma» sul sito del Pd. Lì la parola centrale della campagna elettorale, «fisco, non esiste nemmeno. C’è però quella «economia» che la comprende. Si scopre che il programma è quello del 2010, i contenuti dell’assemblea programmatica di Verona. Campeggia la proposta di ridurre l’aliquota Irpef minima al 20%. Come? 1)Tagliando detrazioni e deduzioni. 2)La risposta c’è in una mozione parlamentare della fine 2010 che ha come primo firmatario Bersani. Dove si trovano le risorse per gli sgravi sul lavoro? Ma è semplice: nel redditometro, che ora si capisce quale padre davvero abbia. Ecco la soluzione del Pd per trovare le risorse necessarie: «il potenziamento della capacità di utilizzo da parte dell’Agenzia delle entrate di tutte le banche dati delle pubbliche amministrazioni per migliorare i controlli e l’applicazione del redditometro e l'obbligo per ogni contribuente di dichiarare annualmente la consistenza del proprio patrimonio».
  • Anto Sist Utente certificato 4 anni fa
    Chi è il padre del redditometro? MONTI NO, BERLUSCONI NO, BERSANI NON SI PRONUNCIA,porco cane vuoi vedere che l'ho introdotto io, senza accorgermene. (l'ho riscritto perchè avevo fatto degli errori) Saluti
  • Claudio Rossi 4 anni fa
    Il contribuente italiano e' tenuto a conoscere circa 4.500 norme fiscali che cambiano in continuazione. Deve calcolarsi le imposte da solo in base a criteri che cambiano in continuazione. Deve dichiarare i propri redditi e fornire i propri dati nelle forme piu' strane che cambiano in continuazione. Il Fisco italiano si riserva solo il compito - alla fine di questo assurdo processo - di intervenire senza vincoli e quasi senza contraddittorio per sanzionare pesantemente quelle che ritiene inesattezze del tortuoso percorso. Il tutto senza che vi sia nessuna Agenzia delle Uscite che controlli come si spendono i soldi dei cittadini. E' questa la civilta' giuridica e fiscale di questo dannato paese?
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    I Partiti che hanno voluto il redditometro, sono tutti quelli che in campagna elettorale lo vorrebbero togliere, chissà perché alle promesse non sguono MAI i fatti ! Io mi ricordo il programma del PD di prodi, promesse di tasse eque, riduzioni di irpef, poi ne fatti il contrario ! .. ma la gente ha la memoria così corta ?!?!?
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    E' arrivato lo spenditest.. ma anche un nuovo servizio del venditore per il cliente “qui compri senza fattura”. Prima il vantaggio di non rilasciare il documento fiscale era del solo venditore, adesso l’interesse è condiviso dal cliente per non lasciare tracce a sua volta di redditi guadagnati in nero Ancora satira: http://www.montemesolaonline.it/Satira.htm
  • Anto Sist Utente certificato 4 anni fa
    Chi è il padre del redditometro? MONTI NO, BERLUSCONI NO, BERSANI NON SI PRONUNCIA, porco cane, vuoi vedere che introdotto IO, senza accorgemene. Saluti
  • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
    al generale Di Paola egregio sig.Generale non vorrei che qualcuno Le riferisse che su questo blog scrivano soltanto persone contrarie a tutto quello che è militare come la sig.ra Vivarelli che non solo è contraria ma sente il bisogno di calunniarla coprendola di improperi solo per il fatto che Lei si è permesso di fare il mestiere che le compete. secondo la predetta sig.ra che è regredita ai tempi delle pietre, le istituzioni militari non dovrebbero esistere dimenticando che sono la più alta espressione della organizzazione umana creata per difendersi dai prepotenti e per difendere i deboli.
    • Riccardo Cascino Utente certificato 4 anni fa
      il mio non ti era ancora arrivato? provvedo subito: Lovo Giuseppe VAFFANCULO guerrafondaio pezzo di merda leccaculo di guerrafondai pezzi di merda.
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Lovo deve essere proprio un drogato all'ultimo stadio ha le allucinazioni per la cronaca riporto il post che secondo lui è pieno di turpiloquio e di sconcezze "Mi sono distratta un momento e il generale de Paola ha dichiarato guerra al Mali??? ma non se ne va mai questo folle sperperatore di denaro pubblico??????????? ma capisco che, una volta spesi 15 miliardi in cacciabombardieri, moriva dalla voglia di provarli Ma glieli volete levare i giocattoli a questi assassini?" la cosa strana è che il post è finito tra i commenti più votati, però è scomparso dal testo mah come si fa a far sparire dal testo un commento, se poi lo stesso commento è premiato? la mia idea è che questi nuovi TROLL siano pagati a progetto. E che il progetto di ognuno sia quello di attaccare un blogger preciso del blog A me sono toccati Lovo e Città del sogno Poi ce ne sono altri che attaccano Enrico o Mariuccia o Alex Deve essere una nuova strategia Pessina come quelle vecchie
    • Claudio Rossi 4 anni fa
      Sarebbe, ad esempio, interessantissimo sapere quale "difesa" espleta l'esercito italiano in Afghanistan. Se l'ipocrisia fosse un reato quasi tutti i militaristi starebbero in galera.
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      care persone che siete tartassate di tasse, che non arrivate a fine mese perchè i vostri soldi se li rubano tutti i politicanti ed i loro amici .. sappiate che questo LOVO è contro di voi ed a favore della casta !! .. giusto LOVOlo ?
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    Ma come si può essere così sadici e masochisti per continuare a sostenere una partitocrazia marcia, che prima fa i danni e poi si propone come salvatore !! .. certo non mi rivolgo alle persone che non conoscono, quelle che non sanno per esempio che bersani per tacere sull’inquinamento ha preso centomila euro dall’ILVA o quelle che credono che le buffonarie del pd sono democratiche quando poi ti mettono capilista indagati o condannati .. Le altre persone o fanno parte della magiatoia, come i molti troll in questo sito o sono MASOCHISTI !!
  • Namiorenghechio 4 anni fa
    Ma non ci sono piu' l'ufficio del catasto o l'aci? A che cazzo servono? tu come ce l'hai questa villa con la piscina, garage, alberelli, porscietta e cazzi vari? Che mestiere fai? A posto tutto regolare.
  • Nicola Aversa Utente certificato 4 anni fa
    PADRI REDDITOMETRO? BERLUSCONI, TREMONTI, MONTI, GRILLI Facendo una rapida indagine sui siti ufficiali di Camera e Senato, si vede subito chi sono i padri del redditometro: A) Decreto Legge n. 78 del 31 maggio 2010, convertito in Legge 30 luglio 210 n. 122, art. 22, dal titolo "Aggiornamento dell'accertamento sintetico": Decreto di iniziativa governativa, pres. Consiglio Silvio Berlusconi, Min. Economia Giulio Tremonti; posta la fiducia in sede di conversione il 28 luglio 2010, con 329 favorevoli, 275 contrari e 0 astenuti. B) Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze in data 24 dicembre 2012, in Gazzetta Ufficiale n. 3 del 4 gennaio 2013 Nicola Aversa
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    GRADIREI UN COMMENTO AI MIEI POST DELLE 11.38 E 11.54. GRAZIE!!! RITENGO INDISPENSABILE PARLARE DELLE MISERIE DI PROVINCIA,NON SOLO DI SANTORO,TRAVAGLIO O CHISSACCHI'. PARLIAMO DELL'INFORMAZIONE SPICCIOLA,QUOTIDIANA.
  • Pietro Tarantino 4 anni fa
    Appena ieri sera sono stato dal veterinaio a portare il mio cucciolo appena di tre mesi regalatomi da una vicina di casa, visto che i miei figli (tre) hanno sempre avuto il desiderio di averne uno. E' un pincher incrociato con un meticcio di taglia pure piccola. Come dicevo, portato dal veterinaio per la prima dose di vaccino, apprendo che l'amico più fedele dell'uomo farà parte del redditometro. "Cosaaaa?" Rispondo io. "Ma lei scherza".Mi ha risposto di no. Non so se la cosa è veritiera, ma di certo quello che so e che "farà sempre più buio di mezzanotte", più si continua a scendere nel buio del pozzo, più giù ancora si trova altro buio, più di quello di prima. Fatemi capire.... chi possiede un cane significa che è più agiato di altri? Ho chiesto se magari mi venissero dati anche gli assegni familiari.. "scherzi?" .."ah! io scherzo"... quindi vedendo un barbone in strada con un cane non c'è bisogno di fargli elemosina tanto, per avere un cane, significa che vive in una condizione più agiata rispetto al suo vicino che non ne ha. Mi chiedevo anche se avesse importanza la grandezza del cane, cioè se il parametro andasse a seconda la taglia xs,s,m,l,xl etc... Spero soltanto una cosa che scompiaono tutte queste faccie da TV dal paese e arrivino alcuni superpeppe a salvarci.Saluti.
  • maria mazzola 4 anni fa
    salve sono la moglie di un oncologico e disabile quali sono i vostri programmi per la sanita e i disabili dove leggo qualcosa che avete intenzione di mettere in atto conoscete la nostra realta chi ci protegge e difende dai pescecani attendo risposta grazie n.b lo sapete che vi sono in corso scioperi della fame fatti da pazienti oncologici che cosa ne pensate attendo grazie
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Vi ho visto in corsia potenti dai cuori tremanti la malattia è cieca non scruta portafogli è male giusto non sceglie ne discrimina vi ho visto potenti farvi piccoli e umili riacquistare umanità terapia-esame di coscienza riconoscere vostri simili sorridere al muratore barzellette col meccanico schiacciato da un carro ponte. Poi siete ripartiti da nuova guarigione sule auto blu buttando dai finestrini rispetto considerazione come dei pannolini che non servono più la malattia è sfinge belva in agguato perdete la memoria per non vederla più? E questa mia poesia è un pensiero per te,per chi soffre.Ricorda ai potenti chi sono e cosa sono davanti alla malattia.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Maria,io rappresento solo me stesso,spero ti risponda persona più preparata. Intanto leggiti il programma e guarda le varie proposte in tutti i campi. Di sicuro posso dirti che il 5*****farà tornare tutti,e dico tutti,al centro della vita. Onestà,rispetto,dignità per tutti. La sanità sara monitorata con l'attenzione che merita,ossia massima attenzione a furti e sprechi,col ritorno del paziente al suo posto di diritto:il primo,il centro dell'attenzione. Sappiamo che in genere le ASL vengono gestite da individui,e loro corte,da galera,gli sprechi e le ruberie sono all'ordine del giorno. Tutto questo deve finire E FINIRA'!!! Mi permetto di abbracciarti anche se non ti conosco di persona.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    E ne ha approfittato per assicurare che, all'inizio, il Redditometro scatterà solo quando la differenza tra il reddito dichiarato e le spese effettuate sarà superiore a 100 mila euro. Una cifra elevata. Anche considerando che seguendo la lettera della norma, i controlli dovrebbero partire quando la differenza tra i soldi incassati e quelli spesi è superiore al 20%. http://www.huffingtonpost.it/2012/11/22/befera-controlli-redditometro_n_2174853.html IN TEMPI COME QUESTI... Bini Smaghi: "i nostri guai" non sono colpa della Germania o della Bce. L'economia "ha perso competitività negli ultimi dieci anni". E il punto è che nessuno dei candidati alle elezioni sta proponendo "misure idonee" Già tra vent'anni infatti il Brasile sarà al sesto posto, davanti alla Germania e dopo la Russia, mentre il Messico sopravanzerà Gran Bretagna e Francia. L'Indonesia e la Turchia saranno davanti all'Italia, che invece nel 2011 era ancora al decimo posto, davanti al Messico e subito dopo la Gran Bretagna. Stabile, al terzo posto, l'India: è il punteggio che aveva già nel 2011 e che manterrà almeno fino al 2050. Ebbene, secondo questo criterio, il declino dell'Italia è abbastanza continuo: si passerà dal decimo posto del 2011 al tredicesimo del 2030 al quattrodicesimo del 2050, quando secondo lo studio della Pwc saremo superati anche dalla Nigeria (probabilmente in questo caso valgono molto i volumi di esportazioni). http://www.tzetze.it/2013/01/litalia-diventer-pi-povera-della-turchia-e-della-nigeria.html SOLO MALAVITOSI CHE SPACCIANO(?) quello che resta come "cliente" FORSE ARRIVA A SPENDERE 100MILA EURO IN NERO ! per cui mi sembra che molti si prestano alla famosa caccia agli untori o alle streghe ! poveri italioti...
  • Gian Burrasca - Bergamo Alta 4 anni fa
    Io mi faccio una bella SRL in Romania. Poi con la mia PMI qui a Bergamo, sempre una SRL, che ho intestato a mia zia di 80 anni, inizio a vendere alla SRL in Romania, che chiaramente non mi pagherà mai. Dichiaro perdite e insolvenze che potrò anche detrarre dalle tasse qui in Italia, se lo vorrò cercando anche di fregare qualche banca, con le Ri.Ba. se posso, ma quelli sono sgamati; al limite qualche concorrente, che mi fornisce a credito, rigorosamente leghista comunque. Poi apro un'altra SRL, magari una di quelle nuove con il capitale sociale di 1 eu. create e volute da Monti, alla quale rivendo sottocosto lo stesso materiale che ho fatto uscire e mi fotto concorrenza e iva. Bravo eh? E in to culo al redditometro. Ma si può sapere di che cazzo state parlando? Finitela di cagarvi sempre addosso alla prima notizia.
    • Gian Burrasca 4 anni fa
      dimenticavo: nel secondo caso, ovvio, devo taroccare un paio di bilanci (che tanto non è più reato, grazie al vostro socio Silvietto).
    • Gian Burrasca 4 anni fa
      Si, esattamente come in Val Trompia, ancora oggi... Facciamo un esempio: srl con AU 80enne che mica appare ovvio, conti solo in nero, non mi servono neanche i libretti degli assegni, capitale sociale minimo. Compro pagando cash, un po' per volta, e quando si fidano piazzo tre o quattro mazzate grosse, vendo tutto in Romania, vado anche a credito IVA e ricompro al 10% con un srl pulita. Non fallisco finchè il curatore non lo decide, e ci potrebbero volere anni. Nel frattempo piazzo magari qualche fattura di servizio in giro, facendomi pagare l'IVA che non verso. Tanto oramai che mi frega? Parliamo di Riba: la torta qui la posso fare se ho un'azienda con un po' di storia ma in cattive acque. Mi invento una commessa grossa, compro, vendo, porto a sconto e poi non pago. Qui chiaro, solo in Italia. Riparte il giro dei decreti ingiuntivi ecc. e nel frattempo passano anni, se non trovo nessuno che mi vuol far fallire, ma le banche tendono a non farlo mai e sono quelle che contano di più. Sai quanti ne conosco che fanno questo giochetto tutti i giorni? Assolutamente insospettabili, gente anche molto nota. E mi spiace, incazzati pure, ma nella bergamasca e nel bresciano ce nè una marea.
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      ....se lo vorrò cercando anche di fregare qualche banca, con le Ri.Ba. se posso.... hai ragione, sono ignorante, pero' mi devi spiegare ...senza fido e con le riba come fai a fregare la banca . l'alternativa e' che sei rimasto al sistema bancario degli anni 80 dove erano le banche a tirarti dietro i soldi: bastava avere una partita iva e un lavoro nel sottoscala...
    • Gian Burrasca 4 anni fa
      Ma secondo te, leghista imbecille, non sono mica pirla come uno dei tuoi, che si mette a scrivere questa stronzata sul blog, se proprio la volessi fare! Ma lo vedi che siete proprio dei cazzoni che si bevono tutto? Ma state a casa a curare le vostre mogli và, che è meglio.
    • Gian Burrasca 4 anni fa
      1. sono nato in un aereo cileno da padre svizzero e madre lussemburghese 2. chi ti ha detto che ho bisogno di un fido, ciula d'un ciula. Conto Banco Posta con su 100 eu. e via andare. I soldi ce li ho io, in Svizzera 3. sei così un cazzone che non hai capito una cosa evidente: sono un pensionato... ti sto solo riportando quanto ogni giorno vedo fare a tanti tuoi colleghi leghisti, imprenditori di sta minchia, che insieme ai politici tuoi hanno fottuto l'Italia molto più di ogni "sudista". Ho conosciuto personalmente il tuo Bossi: sai chi era la gente che disprezzava di più in assoluto: i bergamaschi, definiti dei buoi coglioni a cui si può far bere tutto. Chiedilo a qualche tuo collega onesto, ammesso ne esista ancora uno.
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      io mi incazzo quando leggo ste ste cose di personaggi sudisti : apro l'srl, apro di qua, chiudo di qui, fotto lo stato, dopo fallisco ... come se quelli della banca sono idioti e non sanno che la srl (con poche garanzie o con pochi soldi o intestata alla suocera nullatenente o nuova ) e' la peggior cosa da finanziare!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      ps: e se non sei del sud, sei un sinistro da centro sociale ora passato nelle file grilline
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      .... se lo vorrò cercando anche di fregare qualche banca, con le Ri.Ba..... ma da dove vieni ? dal sud ? al secondo mese con le riba insolute del 30-50 % ti chiudono il fido visto come stanno andando le cose in italia!!! ps: e chi risponde nella srl ? la banca mica ci perde: se ti apre il fido lo fa solo su garanzie... casomai tu volessi fotterle!! tu, niente garanzie ? allora niente fido !! come cazzo fai a fregare la banca con le riba lo sai solo tu!! ps: perche' vuoi insegnare ai gatti ad arrampicarsi ?
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      hei di bergamo : uno che ragiona cosi, sicuramente e' del sud trapiantato al nord. la vostra presenza ha meridionalizzato l'italia!!!!
    • Gian Burrasca - Bergamo Alta 4 anni fa
      La ditta la faccio fallire. Era solo un opzione. Tu invece fai partire il cervello insieme alle dita. E vai a gonfiare i testicoli a qualcun altro. Come me caschi male.
    • toto nellori roma 4 anni fa
      Guarda che anche se non ti pagano, le tasse le devi pagare lo stesso. Informati meglio prima di dire cazzate.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    mah! - gli italiani si agitano e basta!...come al solito! la rete, anche facebook , sembra sempre più un grosso bar dove tutti ne sparano di più...^_^ intanto cominciamo dall'inizio... che sarebbe il passato remoto ...perchè il redditometro è storia vecchia, vecchissima... ma restaurata nel 2010 ! http://www.italiaoggi.it/news/dettaglio_news.asp?id=201203161048242890noto a tutti che una delle più rilevanti modifiche apportate dal dl 78/2010 all'accertamento sintetico del reddito delle persone fisiche è stata l'abolizione della cosiddetta spesa per incrementi patrimoniali. In attesa di poter dare inizio alla nuova campagna di accertamenti basati sul nuovo redditometro e visto i continui ritardi nell'uscita del software di autodiagnosi, gli uffici hanno dunque ben pensato di riesumare i quinti della spesa per incrementi patrimoniali ancora disponibili sulle annualità 2007 e 2008. Tutto ciò potrebbe però aprire le porte ad altro e ulteriore contenzioso nonché a contrasti e problemi applicativi al momento in cui il nuovo accertamento sintetico prenderà definitivamente avvio. Ma torniamo al metodo dei quinti posticipati. Il trucco è abbastanza semplice. Supponiamo che un contribuente abbia effettuato un acquisto di un bene patrimonio (immobile, autovettura ecc.) nell'anno 2009 o 2010 per un valore di 100. Il nuovo sintetico prevede che in quello stesso anno il contribuente dovrà possedere un reddito tale da giustificare tale spesa oppure dovrà giustificare la provenienza delle somme utilizzate per l'acquisto stesso. Nel frattempo però gli uffici si sono presi la briga di prendere quell'acquisto di 100 e dividerlo in quinti con la logica del vecchio redditometro utilizzando 20 di reddito sia per gli accertamenti sintetici del 2007 sia per quelli del 2008. ...poi c'è il resto...
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    CASPITA SE VI FA QUESTO EFFETTO IL REDDITOMETRO FRA NON MOLTO OCCORRERA' PAGARE PER AVERLO
  • Ugo D. Utente certificato 4 anni fa
    ma ce lo immaginiamo se Beppe non ci fosse? Cosa rimarrebbe di questa Italia? Ci abbiamo pensato bene? Grillo contiene ancora lo sfogo dei cittadini che non possono farsi sentire. In questo senso sta salvando famose le facce da culo dalle possibili bastonate, forconi di questo Paese che potrebbero spuntare da un momento all'altro. Beppe Grillo é e deve essere considerato un eroe nazionale! Che poi giornalisti e altro vadano a sviscerarlo per trovargli il difettuccio per ampliarlo in televisione e nei media, questa é una cosa normale, che é sempre, sempre successa. Beppe é un vero Grande!
  • gaetano r. Utente certificato 4 anni fa
    Non voglio essere frainteso e scusatemi il paragone che non vuole accomunare assolutamente l'uno all'altro anche se è chiara la mia scelta. Siamo in guerra. Abituati come siamo a non decidere ma a demandare a giornalai impreparati, la nostra informazione, immaginate se un grande uomo, a detta di molti, vissuto nel passato, quello che distrusse il mercato con la sola violenza delle sue esili braccia e delle sue parole urlando contro i commercianti del nulla, quello che disse ai capi sacerdoti e ai capitani del tempio e agli anziani che "Voi siete usciti con spade e bastoni, come contro a un ladrone" fosse andato in televisione, intervistato da Giletti o Barbara D'Urso a dire alle persone "Rispettatevi e con amore parlatevi". La voglia di sapere si deve trovare dentro di noi e non accendendo una scatola con il telecomando piena di gente dipinta col fard perché non spari il bianco che da fastidio alle luci. E' necessario interagire, tu devi scegliere chi vuoi essere, tu devi partecipare, tu devi dare una mano a chi non sa di avere bisogno di aiuto, costi anche la derisione dell'ignorante. p.s. Che gli ignoranti si facciano avanti.
  • Giuseppe da Potenza 4 anni fa
    IL REDDITOMETRO ? Credo che non c'entri affatto con la lotta agli evasori. Lo Stato ha già tutti gli strumenti per stanarli. Secondo me è l'ultima , almeno spero , l'ultima tappa per rendere il cittadino più sottomesso al potere, per paura.Le tappe percorse sono, a mio avviso, le seguenti : 1) Si è cominciato con la scuola per evitare che il cittadino sviluppasse senso critico e sapesse leggere la realtà ; 2 )Lo si è impoverito, tartassandolo di tasse perché il cittadino in uno stato di bisogno è disposto ad accettare tutto; 3) Con la cosiddetta riforma del lavoro si è reso il lavoratore più schiavo e ,pertanto, nella totale impotenza di pensare ad una qualche protesta ; 4) Con la cosiddetta riforma della sanità, si è ridotta la possibilità del cittadino di curarsi; E la debolezza fisica non dà la forza per ribellarsi ! Per ultimo, il Redditometro che mentre non toccherà minimamente i ricchi ,il cui reddito risulterà sempre congruo con le spese effettuate , UMILIERA' i poveri, costretti a confessare che si nutrono rovistando negli scarti dei mercati, o grazie alla Caritas ; oppure ad ammettere pubblicamente di indossare da sempre il vestiario smesso dei propri figli ! Che faccio ? Devo chiedere la fattura quando compro il gelato alla nipotina? Però il fine dichiarato è la lotta all'evasione ! Non ci si meravigli, perché il potere finge sempre di agire nell'interesse del cittadino. Un precedente storico : allorché Napoleone III, nel suo progetto di ricostruzione della "capitale des capitales", fece costruire i Grands Boulevards ed i Bois de Boulogne et de Vincennes, non fu certo perché i parigini potessero passeggiare più agevolmente per le strade di Parigi ; era,invece, per rendere più agevole al potere sedare le frequenti sommosse dei parigini che potevano alzare agevolmente resistenti barricate nelle vecchie stradine della città ! Ed i Bois, dovevano servire ad evitare che i cittadini si incontrassero nei bistrots e nelle brasseries per organizzare rivolte !
    • mild 4 anni fa
      Capire, significa libertà individuale. Capire, significa democrazia. Capire, significa pace. Capire, significa .............. E tutti vivrebbero felici e contenti.
  • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
    Come sempre, se ne assumera' le Responsabilita' Maman Italia. Siam una nazione di Figli Naturali. Ecco perchè l'ultima legge... Noi siam quelli delle Scopate alle Serve. Noi siam questi. http://www.youtube.com/watch?v=Uo6KRXGBkz8
  • mild 4 anni fa
    Bersani a tg news del 17.01.13 dice ai giovani; "basta campagna elettorale con politicismo e cabaret, dopo vent'anni di nebbia e menefreghismo ci vuole onestà, ai fratelli e sorelle italiane dobbiamo dimostrare onestà". ndr Ma dove sono stati tutti per vent'anni, a coltivare gli interessi della casta, ora si deve essere onesti,secondo Bersani, prima no. Però se votate PD diventeremo onesti. Grazie non ci credo più. Berlusconi sempre a tg news dice al PD che chi vota Bersani, Monti Casini e Vendola prende il 3x1. Quindi se invece vota Berlusconi prende; 4x1 oppure 5x1 . Il M5S offre se stesso e basta. Io stò con M5S
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    Giornalisti terroristi cani da ciotola avete padre e madre? Nutrite una coscienza o avete il vuoto del servo? Avere dignità atto necessario anche se scrivo un diario mendicate le briciole nei roventi uffici lanciate malefici alle mamma piangenti miserabili pezzenti di carta stampata inchiostro buttato dentro menti morte vi sia nemica la sorte e col suo abbraccio mille aghi di ghiaccio per le vostre penne morte.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Ti ringrazio,Gian A.
    • Gian A 4 anni fa
      Non avevo letto la seconda parte del post precedente e non avevo capito che fosse stato riportato un articolo. Confermo comunque quanto detto in risposta al commento precedente. Di base, concordo sul fatto che taluni giornalisti facciano più propaganda che informazione.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      IN RIFERIMENTO AL MIO POST DELLE 11.38.
  • Francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa
    Movimento a 5 pezzi : troll che scrive alle 11:39 * * * * * Ciao troll propaganda della superca22ola. Per la dimissionaria: " Nemico che fugge ponti doro " * * * * * Per il troll propaganda della superca22ola: " Stron2o che scrive, ma vfnclo "
    • Simone Loschi Carpi 4 anni fa
      Invece io credo che se ti fai visitare , anche con un consulto di grandi primari, trovino grande difficoltà a trovarti una cura adeguata. Ma è mai possibile che tu non possa commentare senza offendere? Sei un caso unico ed imbarazzante.
  • Gian A 4 anni fa
    Nuovo post.
  • Gianni B. 4 anni fa
    IO ME NE FREGO DEI SONDAGGI, I CONTI SI TIRANO ALLA FINE. L'UNICA COSA A CUI DOBBIAMO PENSARE E'QUESTA: OGNI PARLAMENTARE IN PIU' PER IL M5S SARA' UNO IN MENO PER TUTTI GLI ALTRI, PRATICAMENTE NON CI DORMONO LA NOTTE, LO CAPITE?
  • Quei Bravi Ragazzi 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=_S8ETAqG3Fs Documentario su quei bravi ragazzi di Casa.Pound, i futuri alleati del M5S
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    IL MALE di Vauro e Vincino Dopo il redditometro ecco il testicolometro: quanto gli italiani hanno i coglioni pieni?
  • Umberto Fiordispino Utente certificato 4 anni fa
    Penso non necessiti una gran dose d'intelligenza per capire chi è il padre di quest'ulteriore balzello: noi. Sapevamo di che pasta son fatti i papponi istituzionali, ma ci siamo messi a fare il tifo, ora per l'uno, ora per l'altro. A loro non è parso vero che la nostra coglionaggine durasse così a lungo. Non hanno fatto altro che approfittarne. Non hanno MAI fatto altro che approfittare delle condizioni che loro stessi hanno creato, ma che noi cittadini non abbiamo, in precedenza, ostacolato o impedito. Ora che abbiamo la possibilità di mandarli a casa, DOBBIAMO farlo! Ribadisco da vari mesi: più che menarcela con i discorsi e la voglia di far capire quanto siamo competenti (questo ed altri post mi preoccupano per tale tendenza), abbiamo bisogno di mettere giù un programma che arrivi, in un modo o nell'altro, anche a chi non usa il computer con perizia, anche a chi lo usa per farsi le seghe ed altri, ma dobbiamo arrivare a chi non conosce l'intento di questo movimento. C'è bisogno anche di un po di umiltà e capire che fermo restando il non uso della TV, dobbiamo informare e sensibilizzare i ragazzi che non se ne fottono proprio (com'è naturale) su quanti diritti potrebbero perdere con l'attuale nomenklatura e sul fatto che NON sono sudditi e NON devono spiegare a nessuno se e come vogliono vivere la loro vita. Non perdiamo di vista il vero obiettivo: la serenità condivisa! Vinciamo per azzerare i poteri non per prendere il potere.
    • mild 4 anni fa
      SIAMO CON TE!!!!!!! E SIAMO IN TANTI W M5S
  • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
    Ebbene sì, io sto con CasaSound. Sentite che Musica? http://www.youtube.com/watch?v=ceW_nTqF618
  • Camillo B. Utente certificato 4 anni fa
    Attento Beppe gli Italiani sono dei vigliacchi e volubili....non fare troppo affidamento su di noi siamo dementi...ecco perchè tutto il mondo si interroga del perchè potrebbe tornare Berlusconi..se lo votano ( compreso il PD)è perchè sperano di farla franca ancora una volta i maiali!!!!!!Ciao a tutti gli Italiani onesti ed allora non Italiani!!!!
  • Movimento a 5 pezzi 4 anni fa
    Maria Rosa Ferritto si dimette dal Movimento 5 Stelle Maria Rosa Ferritto “Non esiste libertà di parola, opinione o la possibilità di dissentire dalle decisioni del capo unico” queste le motivazioni dell’ex consigliere del Comune di San Benedetto SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aveva lasciato il suo posto in Comune a Riego Gambini solo qualche mese fa, ad agosto (guarda l’intervista). Per “Motivi di lavoro”, aveva detto. Ora Maria Grazia Ferritto annuncia le dimissioni dal Movimento 5 Stelle e lo fa con una lettera pubblicata sulla sua pagina di Facebook. Riportiamo integralmente: “Il motivo è molto semplice e anche intuibile. Semplicemente non mi riconosco più nel 5 stelle perché trovo che siano stati violati tutti i principi della democrazia, della trasparenza e della partecipazione. Gli attivisti non hanno mai potuto dire la loro sulla politica nazionale del Movimento, né far parte attiva del programma o scegliere con quali criteri selezionare i candidati al Parlamento. Non esiste libertà di parola, di opinione o la possibilità di dissentire dalle decisioni e dalle esternazioni del capo unico anzi dei 2 capi unici del Movimento. Non possiamo farci portatori della democrazia dal basso se questa non esiste neanche all’interno del Movimento. L’ultima vicenda che riguarda le dichiarazioni di Grillo riguardo Casa Pound è stata per me la goccia. Invece di prendere una netta distanza da certe nefaste ideologie, addirittura ha prospettato loro un’apertura. Sono sdegnata e mi vergogno di queste sue dichiarazioni. Non è la mia voce e non è il mio pensiero. Ma non c’è modo di poter far sentire la mia voce, l’unico preposto a farlo è sempre e solo Grillo che ormai da tempo non lo ritengo più essere il mio portavoce. leggi il resto qui http://www.rivieraoggi.it/2013/01/17/158577/maria-rosa-ferritto-si-dimette-dal-movimento-5-stelle/
    • Francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa
      Nemico che fugge ponti d'oro . . . * * * * * Invece per te troll superca22ola. Stron2o che scrive ma vaffanculo . . .
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    SASSARI. I furbetti dell’Ici e della Tariffa mondezza hanno le ore contate. Il settore Politiche finanziarie, bilancio e tributi del Comune di Sassari ha messo loro il fiato sul collo, stanandone circa ventimila negli ultimi tre anni. Solo per il 2012 sono stati individuati 2.532 evasori per un totale di 2 milioni 230 mila e 723 euro. A tutti i contribuenti nascosti, Palazzo Ducale ha inviato, o sta inviando in questi giorni, gli avvisi di accertamento dell’evasione, con l’invito a saldare i conti entro 60 giorni: chi ignora il sollecito, dovrà vedersela con l’incubo di tutti i contribuenti, Equitalia. Se i cittadini che stanno ricevendo gli avvisi di pagamento non mettono mano al portafogli entro due mesi, o dimostrano di aver già pagato, il Comune passa la palla alla società pubblica che si occupa della riscossione forzata dei tributi. A occuparsi di stanare gli evasori sassaresi ci pensa un’apposita task force istituita da Palazzo Ducale, composta da sei funzionari e con sede operativa proprio presso il settore Tributi. Gli investigatori fiscali del Comune controllano tabelle, incrociano dati, confrontano importi, redditi, residenze, e alla fine isolano gli evasori. Si tratta di verifiche che vengono svolte costantemente lungo tutto l’arco dell’anno, e periodicamente i dati vengono accorpati e inviati gli avvisi di accertamento ai presunti evasori, che hanno 60 giorni a disposizione per mettersi in regola con i pagamenti, o per dimostrare, documenti alla mano, la propria innocenza. Lavorando in questo modo l’ufficio tributi ha scovato, per l’anno appena passato, ben 1650 evasori per l’Ici (la vecchia, prima dell’Imu, imposta sugli immobili) e 882 per la Tia (Tariffa igiene ambientale): dai primi il Comune aspetta di incassare 1 milione 773mila e 457 euro, e agli altri chiede di pagare in totale 457mila 266 euro. Queste sono le cifre accertate per il 2012, numeri consistenti ma in netto calo rispetto agli importi dell’evasione verificata nei due anni precedenti.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie,Gian A.
    • Gian A 4 anni fa
      Ma se dovo commentare, non c'è molto da dire. Lo stato di polizia è instaurato, e con questi risultati. Sul tecnico direi che senza l'uso del redditometro "avrebbero" stanato degli evasori. Dico "avrebbero" perchè l'omesso versamento di imposte non è evasione fiscale: se non si hanno i soldi, non ci si può inventare una tassa sui politici per vivere. D'altra parte in Sardegna credo ci sia un grosso problema proprio sugli immobili e in particolare sulle aziende agricole. I giornalisti nazionali non ne hanno più parlato da molto tempo, ma so che erano in gravissima difficoltà. Quindi l'intervento lo vedo un po' come lo snocciolare dei numeri (come ho già detto) per far vedere che esistono gli evasori, che ci sono i furbetti, che qualcuno vive alle spalle degli altri, e così via.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      http://lanuovasardegna.gelocal.it/sassari/cronaca/2013/01/17/news/stanati-ben-24mila-evasori-di-ici-e-tia-1.6368297
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Queste sono le cifre accertate per il 2012, numeri consistenti ma in netto calo rispetto agli importi dell’evasione verificata nei due anni precedenti. Nel 2010 gli evasori dell’Ici stanati dal Comune sono stati in totale 9.555 (cifre ricavate dagli avvisi di accertamento emessi, ma ad alcuni cittadini è stato spedito più di un ammonimento) per un importo evaso pari a 5milioni 660mila 273 euro. Coloro che hanno saltato i pagamenti dell’Ici sono stati 2257 (per 3.568.650 euro), e quelli che hanno evaso la Tia o Tarsu 7.298 (per 2.091.623 euro). Il picco di evasori accertati c’è stato nel 2011: per quell’anno l’ufficio tributi di Palazzo Ducale ha emesso ben 11.923 avvisi per un importo totale evaso di 6 milioni 402 mila 719 euro. Di questi evasioni tributarie 3.603 riguardavano l’Ici (per 3.995.844 euro) e 8.320 riguardavano la Tia (per una cifra pari a 2.406.875 euro). Sommando i dati degli ultimi tre anni, dal 2010 al 2012, le verifiche del Comune hanno portato all’invio di 24.010 avvisi di accertamento dell’evasione, per un importo complessivo di 14 milioni 293 mila 715 euro. Di questi dati, 7510 avvisi hanno riguardato l’Ici, per un importo di 9milioni 337mila 951 euro, e altri 16500 riguardavano la Tia o Tarsu, per una cifra evasa pari a 4 milioni 955 mila 764 euro. Ma questi dati sono solo l’inizio: la battaglia del Comune contro gli evasori continua. NOTARE L'USO INTIMIDATORIO DEL GIORNALISTA,NOTARE I TERMINI COME "FURBETTI",SEMBRA STIA PARLANDO DI RICCONI. QUESTO E' SOLO UN BANALE ESEMPIO DELLO STATO DELL'INFORMAZIONE IN ITALIA,E IN SARDEGNA IN PARTICOLARE.
  • italiano incazzato 4 anni fa
    BERSANI:no alla patrimoniale,non sia mai ci mancherebbe.
  • Gian Burrasca 4 anni fa
    Salvini vuole tassare le puttane. Santoro: bella idea! Potremmo affidare la cosa alla MINETTI, che tecnicamente oh, è la più esperta. Pala, piccone, una bella buca... e non uscire più! Suggerirei comunque, anche le maghe, tra cui quella di Brescia che consigliava il Trota. Tassiamo anche quelle. Cerchi magico C.
  • Alex C. Utente certificato 4 anni fa
    partecipate e passate voce...1-2-5 euro.. basta poco.. www.beppegrillo.it/movimento/donaz­ioni/
  • italiano incazzato 4 anni fa
    ma perchè il signor FAVIA non va in piazza a fare un bel comizione e disintegra il M5S?gli mancano le palle? DIMISSIONI SUBITO SENZA SE E SENZA MA!
    • Massimiliano P. Utente certificato 4 anni fa
      Se viene eletto in parlamento non dovra' nememno dimettersi da consiglere regionale. Se si dimettesse rimarrebbbe libero un posto che verrebbe occupato da un VERO GRILLINO.
  • italiano incazzato 4 anni fa
    salvini,vuole tassare le banche e le puttane ha ha ha forse ti conviene cambiare alleato.
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    giornale.it "Il Prof ha deluso i suoi sponsor: i grandi capitali lo lasciano solo Da Tronchetti Provera a Della Valle: sognavano liste vicine alla società civile, si sono ritrovati i soliti volti noti. E così invece di finanziare Monti sono fuggiti..." I POTERI FORTI LASCIANO MONTI PER BERLUSCONI QUESTO IL MESSAGGIO DE IL GIORNALE. ORA VEDIAMO COSA SI INVENTERANNO I POTERI FORTI CONTRO IL M5S UNICO VERO AVVERSARIO. FARANNO 'OPARTITONE=PD(L) PERCHè IL PD NE è GIà INGLOBATO BERLUSCONI L'HA GIà DETTO UN PAIO DI GIORNI FA. MA IMMAGINO CHE MOLTI SE NE SIA GIà DIMENTICATI :)
  • italiano incazzato 4 anni fa
    la ripresa ci sarà nella prima metà del 2012 la ripresa ci sarà nella seconda metà del 2012 la ripresa ci sarà nella prima metà del 2013 la ripresa ci sarà nella seconda metà del 2013 al ripresa ci sarà nel 2014 continua...
  • antilla dal canto Utente certificato 4 anni fa
    il mio primo dell'anno sarà il 24 febbraio
  • Gian A 4 anni fa
    Creano un mostro giuridico, sanno di farlo, sono scoperti, e poi nessuno l'ha votata, preprata studiata. Eppure proprio Monti ha sempre puntato il dito contro gli italiani rei di evadere; e il problema dell'Italia è l'evasione, da contrastare con tutti i mezzi, redditometro in primis. Alla fine succederà che: chiamano il solito fesso, gli prospettano un cospicuo scostamento dalle medie istat (si, quell'istituto che nel 2002/2003 diceva che l'inflazione era del 1,8 - 2% annuo, che era inflazione percepita), ci si accorda per qualche centinaio di euro, conveniente rispetto un ricorso, e si finirà con il pagare e stop. Così da poter poi snoccialare numeri per dar conto del loro operato... e gli evasori veri rideranno. Per non parlare di coloro che incassano denari esentasse: finanziamento ai partiti, esenzioni da imposte per legge, paghette (?) mensili da 12 mila euro... Per ragioni elettorali, nessuno ne sa qualcosa del redditometro. Ora prendono le distanze; mandano Befera (che stringe la mano a Monti) a tranquillizzare, parla di franchigie che non esistono nella legge, minimizza... il già visto scarca barile. E pensano di essere credibili. Lo stato di polizia ormai è insediato, cosa vorrebbero farci credere? Oggi un debito di 1000, pagato con un giorno di ritardo, diventa 1300 (un giorno, eh!). E se non pago mi si ipoteca la casa, fermo auto, blocco dei conti bancari (ecco perchè ho l'obbligo di avere un conto), si "ruba" parte di stipendio o pensione... sempre in nome della distensione dei rapporti stato - cittadino e il venerabile recupero da evasione fiscale. Quanlche anno fa uno studio di un quotidiano economico, concluse, con numeri alla mano, che il recupero da accertamento è minore del costo dei mezzi impiegati. Pensierino quotidiano: quanto è costato a noi italiani realizzare il redditometro? Software, studi, prove, sftwarehouse... milioni che intanto paghiamo noi. E a chi?
  • tolomeo 4 anni fa
    Studio di settore al contrario: quanto serve per mantenere una famiglia con un solo reddito? quella che è la paga media è sufficiente? NO quindi quello che manca chi lo mette?
  • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
    La Corte suprema esclude il Kerala dal processo ai maro'. Alliburton and friends san come toglier i Topolini dal Buco. L'India è ancor un Protettorato Gb per quanto non si dica. Scambi commerciali in Riscatto. Così va il Mondo. Non è tollerabile un Incidente diplomatico in casa Nato. Servon le nostre Basi. Or che c'è d'andar in Mali, poi. In Malora, poi ( con l'attacco alla Persia). Andiamo a Zappare, va. La Terra è ancor gelata. Giusto un Pochino. Bisognera' solo Sbadilar piu' Forte.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Maria Mazzola 12.15.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Ti chiederei di rispondere ai miei post delle 11.38 e 11.54,nonchè al post della signora Maria Mazzola delle 11.40/50,piò o meno.Grazie!
    • Gian A 4 anni fa
      La Turchia non era protettorato inglese, ma per Ocialan si è incorsi in un vero e proprio incidente diplomatico; abbiamo sfiorato qualcosa di ben più pesante del solo incidente diplomatico. Neppure gli USA sono protettorato britannico, ma la Baraldini, a nostre spese, è stata estradata e portata in Italia non a scontare la pena, ma si dice a qualche migliaio di mensile presso la regione Lazio. Due pesi due misure? E no, se siamo contro la pena di morte, si è contro per tutti i paesi che la adottano, non che si è contro per alcuni e non per altri perchè non conviene a qualcuno. In India vige la pena di morte, ed era un dovere proteggere degli italiani, indipendentemente da tutto. In caso contrario, è inutile fare manifestazioni contro la pena di morte, contro certi mezzi della giustizia di taluni paesi, il Colosseo con le luci accese...
  • Rastrellamenti a 5 Stelle 4 anni fa
    Ma se adesso cancellate, censurate, uccidete mediaticamente chi vi rompe le uova nel paniere... quando perderete le elezioni per colpa di, chi come me, quotidianamente viene a sputtanarvi sul Blog, cosa farete, verrete a prenderci casa per casa per un qualche sano corso di rieducazione politica in stile Pol Pot?
    • Matteo Santoro 4 anni fa
      Infatti i tuoi commenti vengono regolarmente pubblicati, o sbaglio.... Sei solo qui dentro per rompere le scatole... Prova a vedere se ci riesci a farlo in un qualunque altro blog o sito dei tuoi amici di partito... Patetico
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Ma di che parli?, pirla!
    • Gian A 4 anni fa
      No. Verrà a casa tua il KGB.
    • Giuseppe C. Utente certificato 4 anni fa
      povero piddino sei degno di bersani...
  • Landini Forever 4 anni fa
    MARCHIONNE fa produrre il nuovo DUETTO dell'ALFA da MAZDA in GIAPPONE. Capito? Bisogna dire altro? Spero che Grillo, se andrà al governo un giorno, gliela faccia pagare agli Agnelli e alle banche che gli hanno dato i nostri soldi. BASTA FARSI PRENDERE PER IL CULO.
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    I sondaggi danno come favorito il centrosinistra con oltre il 30% dei consensi, al secondo posto il centrodestra di Silvio Berlusconi con il 25% dei consensi, segue il Movimento 5 Stelle di Grillo con il 15% dei consensi e l'Agenda Monti con Casini e Fini, infine troviamo Antonio Ingroia con Rivoluzione Civile poco sopra la soglia di sbarramento con il 5% dei consensi. DA UN ARTICOLO QUALSIASI DI UNA PAGINA WEB QUALSIASI DI QUESTI GIORNI (http://www.amanteaonline.it/nazionali/2013/01/18/sondaggi-politico-elettorali-2013-proiezioni-elezioni-2013-lazio-molise-e-lombardia-video-beppe-grillo-tsunami-tour-798723.html#.UPkge6W2Y1g) CI CREDETE???? il M5S era dato al 4/5 % prima di vincere a Parma con il 60% e oltre. il M5S era dato al 7/8 % i Sicilia prima delle regionali dove ha preso il 18,2%, primo partito della regione! Se sul piano naZionale danno il M5S al 15/18 % è perchè nella realtà vale OGGI il doppio! IL M5S E' AL 35/40 % OGGI! IO DICO CHE C'è LA REALE POSSIBILITà DI ANDARE OLTRE IL 50%: BUONA GIORNATA A TUTTI I ROSICONI DEI PARTITI CHE SCOMPARIRANNO.
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      E se il M5S andasse al 50%??? Diffidare dai sondaggi...ottima la tua interpretazione. Dobbiamo diffondere sui Social Network tutte le magagne dei partiti, diffondere le idee del M5S tra amici e parenti...ci sarà da litigare ma la posta è troppo alta per tutti e questo è il momento giusto per cambiare le cose in questo povero paese...
    • Paolo L. Utente certificato 4 anni fa
      Calma Paolo, capisco l'entusiasmo ma mi pare un pò esagerato... Un abbraccio e speriamo che tu abbia ragione.. :-)
  • Jan Niedzielski Utente certificato 4 anni fa
    ..segue In itaglia non facciamo che ascoltare che "non vai in tv" ma come mai tutte le interviste internazionali a cui non ti sei sottratto non sono mai state riprese e pubblicate via etere, perchè non é vero che non vai in TV, e solo nel paese da cui ti hanno cacciato che non ci vai e che per COERENZA, oggi ti fai correre appresso. Io trovo la cosa esilarante, ma anche produttiva, anche io e l'ho scritto fino a poco fa vorrei il M%S al 50% già dalle vicine elezioni, ma questa é l'itaglia, priva di elàn vital, di qualita rivoluzionarie, tanto che una merda ipocrita e vecchia come rigor mortis senza il minimo pudore si autodefinisca RIVOLUZIONARIO, svilendo la parola svuotandola della sua storia del suo CHE' a cui è indissolubilmente legata sinonimo, roba che solo un'espressione geografica poteva far passare in sordina senza che la NON COMUNITA' INTELLETTUALE alzasse una barriera ricacciasse in gola l'improprietà dell'uso RIVOLUZIONARIO fatta indegnamente DAL PEGGIOR REAZIONARIO D'EUROPA RIGOR MORTIS? Paese vile, intellettuali appecoronati ed inutili. Una lingua, un senso del linguaggio e della sua proprietà continuamente vilipeso, umiliato, dall'abominio DELLA SUA TOTALE DISTORSIONE, oramai spettro di se stesso, oramai non veicola più nulla DI PRECISO, DI INOPINABILE, DI CONCRETO, non basta un popolo analfabeta per il 34%, LA DEMOLIZIONE DEI CONGIUNTIVI, CHE PER CHI 'PUO'" TIPO LAPO ELKAN GRAZIE A LUMACA FAZIO DIVENTA UN'USO "CREATIVO" DEI CONGIUNTIVI, E NON CHE NON SA PARLARE L'ITAGLIANO QUELL'IDIOTA MILIARDARIO DA GENERAZIONI? TIENI BOTTA BEPPE, COSTRINGI QUELLA TV MESCHINA ITALIOTA AD ANDARSI A COMPERARE LE INTERVISTE A TE DALLE ALTRE TV EUROPEE, NON MOLLARE NON FARE IL GIOCO DI CHI PENSA DI VOLER STRAVINCERE "FURBESCAMENTE" CON LE TV, L'ULTIMA ESILARANTE TEORIA E' QUELLA DI SANTORO, CHE DICHIARA CHE LA TV NON SPOSTA CONSENSI, E ALLORA IL TANTO ODIATO CONFLITTO D'INTERESSI, ANCHE SANTORO L'HA DIMENTICATO, 20 ANNI ANDATI IN FUMO COSI', CHE BUFFONE PURE LUI....
  • Sostituzioni 4 anni fa
    ma guarda... abbiamo perso (speriamo per sempre) Forgione Andrea segretario del PD di Paternopoli (AV) e subito gli subentra Carlo C. da Milano... Organizzatissimo questo Staff della CasaPoundLeggionemmeno il tempo di censurarmi la notizia del corriere della sera su favia e ciccia fuori oreste m... Chi ha orecchi per intendere... intenda ;)
    • Sostituzioni 4 anni fa
      errata corrige, il sostituto è Giuseppe C da milano, non Carlo C. Chiedo venia per il refuso ;)
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    Sant-oro: a volte il silenzio è oro. Invece s'è smerdato irrimediabilmente. Lui favella. Ieri non l'ho visto e ne sono orgoglioso. Cenetta con amici. mi dispiace solo per Travaglio e per la Costamagna e per quest'ultima nemmeno per i meriti giornalistici :) Forza Beppe! E che sia Tsunami*****!
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    IL PADRE DEL REDDITOMETRO E' UNO STRONZOMETRO CHE VA A TASSAMETRO.
  • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
    Questa è la Vetrina. Cartellonistica Pubblicitaria, Media ed assemblee, Comizi di Associazioni a Delinquere. Analizzate la Notizia sul Campo. Dietro le Quinte. Nel Retrobottega OScuro. Nei MAcelli degl'Uteri. Gli specchietti per Allodole, Incantano al piu', ma guardatene il retro. Il retro siamo Noi... Perchè piu' ci addentriamo nel Mistero e piu' siam Dolenti? Piu' Operiamo e piu' siam Derelitti? Piu' LAvoriamo e meno veniam Retribuiti? Meno consumiamo e piu' veniam Vessati? Non son piu' Credibili, tantomeno Autorevoli. Compiono Abusi: è Acclarato. Dunque, son Abusivi. Rammenta, qualunque sia il responso del voto. Concepito ( qual Be$temmia) Truccato in Partenza, rammenta.
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    Con un commento al giorno levi il troll di torno. Ha detto basta....Persani ha detto ...è entrato tutto in un anno di Rigor. Prima era entrato il nanazzo. Votazioni di leggi infami e assenze pilotate. La lega con Merdoni:mai più nel PDL siamo puliti noi! E di nuovo c'è cascato addirittura con due liste! Il PDL avremo liste pulite siiii...con la varichina! Toglieremo l'IMU siiii. Creerò tre milioni di posti di lavoro...siii..... Tutti a parlare al caldo,in teatri seduti comodamente o alla radio. Tutti a spendere e spandere denaro pubblico. Ma solo il m5 ***** al freddo nelle piazza,in piedi e senza soldi.Gli altri senza confronto in lunghi monologhi,invece il Beppun ha risposto al pubblico. Come una volta. ^^^^^^^^^^^^^^ Avete notato che i commenti sono diminuiti? Siii...perchè non rispondiamo più ai troll. Così si deve fare! Togliere l'acqua alla papera. Non dare da mangiare alle metastasi. Se le devono cantare e suonare da soli. ^^^^^^^^^^^ PS: Per lo staff eliminiamo anche" vota commento" tanto si nota che si votano da soli e la dove non riescono arrossiscono il voto "dalla vergogna". A domani! ^.^ *****
  • maria t. Utente certificato 4 anni fa
    Ho fatto una riflessione caro Beppe,il tuo blog ha dato solo conferme dell'esistenza di amministratori-politici italiani che esercitano il loro potere, in molti casi, per e solo il proprio tornaconto e ciò in molti lo sapevamo e noi zitti,oggi ci riscopriamo consapevoli e noi zitti,loro continuano e continueranno a esercitare il potere e noi zitti,sappiamo ragionevolmente che nulla cambierà e noi staremo zitti,una volta c'erano solo 4/5 persone che con le loro penne(libri)smuovevano le nazioni intere,oggi siamo qui a scrivere tutti senza smuovere niente non facciamo paura.Caro Beppe oscura il tuo blog fino ad elezioni avvenute e usiamo le penne sul tuo simbolo quando andremo a votare.
    • maria t. Utente certificato 4 anni fa
      condivido pienamente
    • exodused 4 anni fa
      cara Maria, non erano le 4 - 5 persone che scrivevano, quelle che smuovevano tutto, era la massoneria che smuoveva, facendo credere a quelli che aveva smosso che erano stati loro a smuovere tutto. Puoi anche non crederci, ma è cosi. Ora tutto questo non puo succedere perche la massoneria è al potere e non puo giocare contro se stessa
  • Sondaggi per i 5 Polli 4 anni fa
    Grillo fagocitato da Ingroia. Grillo e il MoVimento 5 Stelle proseguono lungo la strada del declino, con l’avvicinarsi dello scontro elettorale. Il M5S scende ancora al 12,5%, perdendo un punto percentuale in una settimana. I voti 5 Stelle sembrano spostarsi verso Rivoluzione Civile, il nuovo movimento di Ingroia che sembra catalizzare, oltre i vecchi piccoli partiti della sinistra radicale, anche il voto di protesta. Oggi il magistrato anti-mafia raccoglie il 5%. http://www.tzetze.it/2013/01/il-centro-destra-riduce-lo-svantaggio-grillo-fagocitato-da-ingroia.html
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Guardati l'ultimo sondaggio swg, COGLIONE
  • Giuseppe C. Utente certificato 4 anni fa
    domanda:chi ha introdotto il redditometro attuale ? risposta:un bastardo oppressore figlio di puttana.
  • Matteo Santoro 4 anni fa
    Per Lily War, concordo in pieno con quanto asserisce, ma tenga presente una cosa: in questo paese, volutamente con la p minuscola, le cose semplici ed efficaci non possono essere messe in pratica. Il motivo? Semplice: avvocati, commercialisti, tributaristi, giudici e tanti altri meschini personaggi (non tutti per carità) cosa mai farebbero nella vita? Tutto viene fatto per ingrassare questa gente, con norme e regolamenti da apparato oltrecortina. All'estero non succede. E dove c'è confusione chi vuol delinquere ci sguazza.... Una prova? Si chieda che mestiere fanno quelli che ci rappresentano in Parlamento...
    • Matteo Santoro 4 anni fa
      Mi trova d'accordo, tranne sulla rassegnazione. Almeno per quanto mi riguarda. Forse sono solo un po' pessimista. Sono iscritto al M5S proprio perchè vorrei cambiare le cose. La mia era soltanto una semplice constatazione. Purtroppo è la Storia che conferma di che pasta siamo fatti. Non faremo mai rivoluzioni, anche se ne abbiamo una gran voglia, perchè non è nel nostro DNA. Guardi banalmente quando si sono degli scioperi: tutti a criticare per i disagi che causano e non ad essere solidali con chi lotta. In Francia, tanto per fare un esempio, tutti remano dalla stessa parte. Con una Società forte si fa uno Stato forte. La nostra Società è disgregata e senza anima. Mi auguro di poter contribuire a migliorarla. Ho fiducia nel Movimento.
    • lily war Utente certificato 4 anni fa
      però con questa rassegnazione sono 60 anni che va avanti questo andazzo. sarebbe ora di cominciare a scalfirlo, anche mettendo in campo proposte come questa, semplice e fattibile per dare respiro ai poveracci. tutta la categoria di parassiti che elenchi tu troveranno lo stesso molto da fare con i grandi patrimoni, ma almeno, fino a una certa soglia di reddito i cittadini verranno lasciati in pace.
  • Notizia da non far sapere a nessuno 4 anni fa
    toh, guarda un po', lo staff lavora stamattina... perchè censurare una notizia del corriere della sera? ENNESIMO SCHIAFFO AI "FASCISTI A 5 STELLE". Favia: «Sto con Ingroia per adesso, ma lavoro a un nuovo movimento» La verità dell'ex ribelle a 5 Stelle: «Gruppi autonomi negli enti locali per gli espulsi da Beppe». Su Casaleggio: «Fece regole contro di me» BOLOGNA - «Il mio passato è nel M5s, il presente con Ingroia, il futuro è la creazione di un nuovo soggetto politico che comprenda i fuoriusciti del M5s». L’ex grillino Giovanni Favia ripercorre la sua parabola: i dissidi con Grillo e Casaleggio, il fuorionda in cui denunciava l’assenza di democrazia tra i grillini e l’espulsione. Fino alla candidatura in Parlamento con Ingroia che ieri ha detto: «Favia ha aderito a Rivoluzione civile in nome di un movimento che si sta staccando dal M5s». http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/politica/2013/18-genna io-2013/favia-sto-ingroia-adesso-ma-lavoro-un-nuovo-movimento-2113599823647 .shtml" però mi raccomando, i post di minacce e di istigazione all'odio e al crimine politico lasciamoli in bella vista...
    • Giuseppe C. Utente certificato 4 anni fa
      classico commento dello stronzo del mattino
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    m5s al 51%!
    • M5S al 51 per mille 4 anni fa
      http://www.tzetze.it/2013/01/il-centro-destra-riduce-lo-svantaggio-grillo-fagocitato-da-ingroia.html "Grillo fagocitato da Ingroia. Grillo e il MoVimento 5 Stelle proseguono lungo la strada del declino, con l’avvicinarsi dello scontro elettorale. Il M5S scende ancora al 12,5%, perdendo un punto percentuale in una settimana. I voti 5 Stelle sembrano spostarsi verso Rivoluzione Civile, il nuovo movimento di Ingroia che sembra catalizzare, oltre i vecchi piccoli partiti della sinistra radicale, anche il voto di protesta. Oggi il magistrato anti-mafia raccoglie il 5%."
  • Aurelio C. Utente certificato 4 anni fa
    * * * FIGLI DI PUTTANA STA SUONANDO LA CAMPANA... CHI, CHIEDE A LUI: "Chi ha messo il redditometro?" LUI, RISPONDE A CHI: " E chi vuoi che l'abbia messo?" CHI: "IL PRECEDENTE GOVERNO?" LUI: "NO, L'ALTRO". CHI: "MA L'ALTRO CHI?" LUI: "APPUNTO. TU". * * *
  • Gian Burrasca 4 anni fa
    Se uno fosse stato un leghista vero, doveva essere il primo ad andare con i picconi e le pale sotto casa di Bossi C. La scopetta, a Maroni, gliela picchiava sù per il culo e fine. Invece te li ritrovi dappertutto, che continuano a farsi vedere e parlano, parlano... Ma che cazzo parli? Ma come ti permetti? Ma vai a nasconderti in una bella buca e tira sù un muretto e stai lì, che giusto quello sai fare. Salvini... ma che cazzo vuoi? Ma chi sei? Ma vai a casa tua va e ringrazia per i soldi che hai preso fino ad adesso. Cazzo non li sopporto i leghisti.
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
    Prima di inserire accrocchi per calcolare le tasse dovuto si deve iniziare ad ELIMINARE la corruzione, l'evasione e gli sprechi altrimenti nessun sistema sarà preciso nel calcolare il dovuto allo stato, visto che una delle costanti viene a mancare e cioè il numero dei paganti.
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    e poi c'è che dava del fascista a Grillo per avere creduto a manipolazioni...invece il REDDITOMETRO come lo vogliamo definire? un esercizio di stile? una perla di democrazia? un figlio del buon governo? cosa c'è di più fascista/nazista/folle di quello che vogliono fare? Come dice Beppe allo Tsunami Tour: POLITOMETRO POLITOMETRO POLITOMETRO POLITOMETRO POLITOMETRO POLITOMETRO POLITOMETRO POLITOMETRO poi vediamo chi è CONGRUO!!!
  • angelo.I 4 anni fa
    ormai viviamo in un paese senza logica...con il redditometro la genta non spenderà e la crisi peggiorerà...Viva i professori , ma andate via ai ciap!
    • Giuseppe C. Utente certificato 4 anni fa
      esatto, o meglio la gente spenderà, quello che può, in nero. Questi "professori" strapagati ,oltre ad essere inetti ed incapaci a gestire l'economia, sono anche delle testedicazzo che si tirano la zappa sui piedi.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, ora anche "pound", come dice Santoro, siamo arrivati alla Domenica delle palme all'inverso, prima ti hanno cacciato a pedate dalla TV senza che nessuno alzasse un dito o proferisse parola, come la grande Mina, nostra sostenitrice, e "vittima" coerente, lei icona assoluta del bel canto italico, universalmente riconosciuta, anche nell'era pre internet. Allontanati per motivi molto diversi, ma legati ad una caratteristica fondamentale della gentaglia italica l'IPOCRISIA. Da un lato la cacciata dal "paradiso" di una Donna nel momento più delicato della sua vita, l'attesa di un figlio, dall'altra tu perché METTEVI LA PULCE NELL'ORECCHIO DEI BEOTI MANIPOLATI DA STAMPA E TV E PURTROPPO PER TE CONTENTI DI ESSERLO! Ora come per Mina tutti ti "tirano la giacchetta" TORNA BEPPE, TORNA IN TV, MA DI COSA HAI PAURA, dicono e scriverono, proprio a te CHE SEI GIA' STATO CACCIATO, parlano di paura, ma peggio di quello che avrai passato, ma cosa pensano ti possa intimorire questi beoti, non sei mica come Santoro travet rai ossessionato da decenni dallo share, come tutte le nullità rai, cosa che Santoro non é ma in quell'ambiente si é formato e cresciuto, SHARE ALTO=FORTE POTERE IN RAI ed ovunque. Rabbrividisco ogni volta che ti contestano questo FAMOSO E FAMIGERATO CONTRADDITTORIO, già solo ieri e non sono mai stato di destra, guardavo Fini che oggi stimo per le scelte fatte, unico rappresentante di una destra moderna, eppure guardi la sua storia, le incoerenze e gli opportunismi, e sinceramente ma perchè uno dovrebbe confrontarsi con un tale CAMALEONTE, e tutti gli altri volta gabbana, soliti OPPORTUNISTI NULLA FACENTI DELLA "POLITICA" ITALIOTA? Un bla bla bla che da 40 anni mi ha smadonnato i coglioni, ma che ho dovuto ingoiare come molti altri, perchè la "maggioranza" di italioti, abboccano come triglie a tutte le menzogne e manipolazioni della stampa, non spremendo un ragionamento PROPRIO, ma lasciamoli dove sono, una marmaglia cosi non la smuovi troppo beoti, segue..
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      Chi vuole Grillo in TV è perchè crede di farlo smontare e battere dai meccanismi di una trasmissione costruita per fare share...certo immaginate lo SHARE DI UN TALK SHOW CON BEPPE OSPITE...ascolti da capogiro il ritorno di Grillo in TV, introiti, sponsor..sarebbe una serata esplosiva...appunto solo per Share, profitto..insomma le solite cose. Io invece mi son convinto, vedendo la reazione delle persone allo Tsunami Tour che Grillo NON DEVE andare in TV perchè la sua coerenza e l'affetto dei cittadini nelle piazze NON PUO' ESSERE ASSOGETTATO DALLO SHARE e dalla pubblicità. La politica si fa nelle piazze non a Ballarò, Servizio Pubblico, ecc. ecc.
    • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
      In Tv di MAfia? MAgari gli danno un Caffè Sindona, o si scolla un Gradino, o una Scarica di corrente statica, o cade una Giraffa... FAcile per noi parlare.
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    Svelate le motivazioni politiche dell' invito di Berlusconi a "Servizio pubbllico": una clausola del contratto di Santoro prevede maggiori guadagni per il conduttore in caso di aumento dello share Giovanni Stella, ex ad di Telecom Media: «Santoro su La7? Pagato in funzione dello share» http://video.corriere.it/santoro-la7-guadagna-punti-share/3b337990-60ac-11e2-bd7d-debf946ea0b6
    • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
      si ma con un tetto massimo del 12% si share l'ha spiegato dal 12% in su non e' che riscuote di piu' e l'audience media del programma servizio pubblico di santoro e' del 12% con oltre il 30% di share del programma quando c'e'ra berlusca santoro ha riscosso la stessa cifra di quando c'e' un ospite politico minore tanto lui fa in media sempre il 12% se va sotto il 12% allora riscuote meno che colpa ha santoro se lui fa domande vere ai politici e gli italiani guardano il suo programma invece che quegli altri con finte domande o domandine concordate? la dx come la sx sono fatte di personaggi tutti sotto ricatto e il giornalista indipendente fa paura fa paura santoro fa paura travaglio e le altre giornaliste dentro il programma di servizio pubblico Io pero' ieri sera a fini la domandina se erano tutti sotto ricatto, politicanti che nascondono ai cittadini gli affari sottobanco, ma fra loro lo sanno e fra cani non si mordono, io gliel'avrei fatta perche' guarda caso lo scandalo del cognato e della casa di montecarlo e' apparso subito dopo il tu mi cacci e lo stesso i contratti della suocera di fini coi palinsesti comprati dalla rai dietro la telefonata di fini a dirigenti rai. E poi le allusioni mai culminate in accuse specifiche su interessi di fini nella societa' con sede alle cayman che gestisce migliaia di videopoker e il gioco d'azzardo legalizzato nello stato italiano, forse assieme alla mafia alle n'drine e ai malviventio che da sempre cercano accordi con la politica, pagando i politici o mettendogli soci-
  • vito asaro 4 anni fa
    ogni giorno vedo in tv degli imbroglioni in giacca e cravatta che cercano di convincere i padri e le madri di famiglia a votarli per continuare a vivere,alla grande,alle loro spalle.i padri e le madri di famiglia,disperati per sbarcare la giornata e per la condizione dei loro figli senza futuro,si lasceranno convincere?se si,beh,avranno,esattamente,quello che meritano cioè:MISERIA.
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    verranno a prendervi uno all volta a botta sicura, capito, con la collaborazione dei comuni e dei vicini di casa..
    • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
      Sai che Grazia. FAn contento mio marito. :)
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      hanno assoldato un killer per far fuori te :)
    • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
      Come all'Avvento del Nazismo. Paripari. La realta' comincia a Dipanarsi. Bravo. Finisci pero' la Frase. Data la Miseria incipiente, quelli non in forza Lavoro Coatto, saranno terminati. In una Piscina, un Bosco, o in un fosso con un colpo in testa.
  • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
    Partiti: Partite..! Altro che redditometro. Questo è il mio Presidente! http://aoag.org/wp-content/gallery/gallery/img_3149.jpg Profetico Munch: l'Urlo Incarnato. Ba$ta Be$tie! Uomo, dove sei? Dove? Non senti la Terra Gridare? Gia', vota I Mon$anti. I $anti Monti. I Monti del $acrificio. I Luoghi del Kranio. Totenkopf.
  • gattacicova 4 anni fa
    buon giorno, belli o brutti ,buon giorno! Redditometro,come i controlli a sorpresa per bar ristoranti ,a cortina piuttosto che a capri ,ha solo l'effetto di terrorizzare i consumatori ,bloccando ulteriomente un mercato gia fortemente penalizzato dalla crisi.Come sempre succede complici tutti si sposta l'attenzione su falsi problemi,per non affrontare quelli veri.Sanno perfettamente dove si consuma l'evasione fiscale ,dove sono i grandi numeri,ma non si vuole e non conviene affrontarla ,domandatevi perchè?Attenzione non è l'ultima porcata,c'è in arrivo secondo voci di corridoio,una nuova manovra fiscale in primavera ,per aggiustare i conti(vedi Grecia)non se ne parla ,siamo in campagna elettorale!Grillo .....approfondisci...sarebbe grave se cosi fosse.presi per il C.....ancora.Non lasciamoci sfuggire queta occasione delle elezzioni con tutte le porcate che si tirano dietro ,per mandarli a casa,si può......si può......si può.....,meditate gente,meditate!! p.s redditometro ,strumento democratico,con il quale si interverra solo se si sfora oltre il 20%. EX.reddito annuo di 10.000 e un povero disgraziato arrotonda con qualche lavoretto extra,risultato sfora di 2000euro?qulche piatto di carne in più. reddito annuo di 100.000 +20 % =sfora di 20.000! reddito annuo di 1.000.0000 +20% = sfora di200.000!!!! un piccolo appartamento all'anno in più.... all'anima di strumento democratico.......Rimeditate.....
  • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
    La follia del redditometro e' che andra' a massacrare i poveri cristi. Faccio un esempio mica tanto campato per aria: Moglie, marito e due figli. Stipendio unico di 1200 euro al mese. Non lo so di preciso, ma ipotizziamo che secondo le tabelle Istat una famiglia di 4 persone dovrebbe spendere 2000 euro al mese. Il fisco andra' a chiedere conto a quella famiglia di dove va a prendere gli 800 euro che mancano. La famiglia dira' che per campare mangiano poco e male, che non comprano quasi mai vestiti nuovi, che le riparazioni di casa se le fanno da soli, che non vanno mai al cinema, ne' in pizzeria, ecc. Il fisco dira': me lo dimostri, spetta a lei l'onere della prova. Ma ci rendiamo conto della follia di questa storia? Come puo' uno dimostrare di NON aver speso? QUESTI SONO DEI PAZZI!!!!
    • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
      Il Nazismo, infatti, è Pazzia. Lucida PAzzia.
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    il nuovo redditometro va visto in combinato con i nuovi poteri di riscossione trasferiti ad equitalia, riscuota pure a più non posso.. Nella prospettiva del federalismo fiscale è stato previsto un maggior coinvolgimento degli Enti territoriali nell’attività di accertamento e riscossione, sia dalle disposizioni del D.L. 78/2010, sia dalle norme in materia di federalismo municipale . Il decreto-legge n. 138 del 2011 ha previsto ulteriori disposizioni volte complessivamente ad incentivare la partecipazione dei comuni all’attività di accertamento tributario. In particolare, per il triennio 2012-2014, è attribuito ai comuni l’intero ammontare del maggior gettito ottenuto a seguito dell'intervento degli stessi nell’attività di accertamento... ... Nel solco degli interventi volti a semplificare i rapporti tra fisco e contribuente e favorire l’adesione spontanea all’obbligazione tributaria, si ricorda in primo luogo che è stata progressivamente estesa l’operatività dell’accertamento con adesione (D.L. n. 112/2008, D.L. n. 185/2008). Parallelamente, sono stati inaspriti i controlli in tema di indebito uso di crediti in compensazione (articolo 27 del D.L. n. 185/2008 e articolo 7 del D.L. n. 5/2009) e sono stati posti limiti più stringenti per accedere a tale beneficio (D. L. n. 16 del 2012)... http://www.camera.it/465?area=20manovra a tenaglia mica da ridere per mandarci sotto un ponte o su un marciapiede.. vi conviene prendere confidenza con l'istituto dell'accertamento con adesione
  • lily war Utente certificato 4 anni fa
    assodato ormai che l'articolo della costituzione che dice che ognuno deve pagare progressivamente in ragione dei suoi guadagni sono 60 anni che non trovano il modo di applicarlo con scuse varie che non sto qui a riassumere, vorrei lanciare una proposta rivoluzionaria. perchè non stabilire una aliquota minima uguale per tutti su un "paniere" di beni fondamentali, tipo la prima casa, la prima auto e un reddito minimo necessario alla sopravvivenza, e tassare in maniera progressiva tutto ciò che eccede? per aliquota minima, intendo proprio minima a una sola cifra, non come quella cosiddetta minima di adesso che incide per quasi un quarto su miseri redditi al limite della sussistenza. premetto che non ho studiato economia e sono la classica madre di 3 figli che beppe vorrebbe (giustamente) come ministro, ma mi sembra una cosa semplice, giusta e rapida da applicare.
  • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
    L'Ecocida, prima Corrompe la politica, poi Finanzia l'Industria di Rapina, infine, stende l'Agente Orange ed il Piombo Fuso. Taranto è uno dei piccoli ecocidi. Corrompomno il politico. Finanziano i Rapinatori. I Bimbi, pieni di Diossina, non han neppur occhi per Piangere. I Partiti, meglio che Partano. Io son Matto, ma non Tutti son come me.
  • danton 4 anni fa
    Se non ha padri ,significa che il REDDITOMETRO è figlio di PUTTANA ! Che sia così ? Mi immagino il dialogo ,o per meglio dire l'interrogatorio , tra il Redditometro e un pensionato da 500 euro al mese R. Ti hanno visto in trattoria , come hai fatto a a pagare ? P: C'hanno pensato i miei nipoti . R: Hai tenuto lo scontrino ? P: ...ma se hanno pagato i nipoti.... R: Andiamo bene , neanche lo scontrino ....e l'affitto , le bollette ? Come hai potuto pagare ? P: Ho dovuto tirare tanto la cinghia , ...qualche pasto alla Caritas , qualche euro che m'allungano i figli e....in qualche modo.... R: Ha lo scontrino della cinghia ? ...e la ricevuta del ristorante Caritas ?.... e la "contabile" del versamento di suo figlio ? P: ...?!?!?!?!.... R:Questo non tiene scontrini , non sa giustificare alcune entrate , non può giustificare il suo tenore di vita . Si verbalizzi che abbiamo scoperto un altro evasore .
  • FAVIA UOMO A 5 PALLE 4 anni fa
    ENNESIMO SCHIAFFO AI FASCISTI A 5 STELLE. Favia: «Sto con Ingroia per adesso, ma lavoro a un nuovo movimento» La verità dell'ex ribelle a 5 Stelle: «Gruppi autonomi negli enti locali per gli espulsi da Beppe». Su Casaleggio: «Fece regole contro di me» BOLOGNA - «Il mio passato è nel M5s, il presente con Ingroia, il futuro è la creazione di un nuovo soggetto politico che comprenda i fuoriusciti del M5s». L?ex grillino Giovanni Favia ripercorre la sua parabola: i dissidi con Grillo e Casaleggio, il fuorionda in cui denunciava l?assenza di democrazia tra i grillini e l?espulsione. Fino alla candidatura in Parlamento con Ingroia che ieri ha detto: «Favia ha aderito a Rivoluzione civile in nome di un movimento che si sta staccando dal M5s». http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/politica/2013/18-gennaio-2013/favia-sto-ingroia-adesso-ma-lavoro-un-nuovo-movimento-2113599823647.shtml
  • gaetano 63maiori 4 anni fa
    caro beppe, ogni giorno i signori della politica ricorrono a qualsiasi bassezza, come negare le decisioni prese sulla pelle degli italiani. La televisione è invasa da personaggi alieni, lontani anni luce dalla realtà del nostro paese.I loro occhi non vedono i sacrifici che ogni italiano inizia a fare ogni mattina quando si sveglia. L'allarme è grande e questi signori ormai hanno perso ogni dignità dalla destra alla sinistra.Berlusconi, bersani, monti,fini, casini,ingroia,ecc.ecc.si illudono con le loro liste farcite di familiari più famelici di loro. Dove sono andati a finire i soldi delle nostre tasse? NON FUNZIONA PIù NIENTE, A PARTE LE BANCHE. avanti con lo tsunami, sono sicuro che le sorprese ci saranno grazie al M5S.Le bugie hanno le gambe corte e loro lo sanno.vergogna a loro.
  • OPS. 4 anni fa
    OGGI: Un ispettore della finanza è stato condannato per tangenti. IERI ( anni fa) Un direttore delle dogane era proprietario di molti terreni e case sull'isola d'Elba.
    • Giuseppe C. Utente certificato 4 anni fa
      esatto e ci sono moralmente pezzenti utili idioti che li difendono
  • Gian Burrasca 4 anni fa
    VAI TRANQUILLO, NORDISTA DALLORTO, CHE FINCHE CI SONO QUELLI COME TE E I TUOI AMICI, CAMORRA, NDRANGHETA E MAFIA INGRASSANO COME I MAIALI AAL'ESTROGENO CHE TIRATE SU' DALLE TUE PARTI. E SI CONTINUERANNO A CIULARE LE MAIALE CHE TIRATE SU', SEMPRE DALLE TUE PARTI. FATTI UN GRAPPINO E VIA, VERSO NUOVI ORIZZONTI...
    • Gian Burrasca 4 anni fa
      eh hai ragione... fatti i tuoi conti, quindi. Ringrazia solo, che qui ci sono un sacco di "parolai". Ma tu non te ne puoi approfittare. Non siamo tutti disposti a dar retta a quelli come te, sempre e comunque. Ti può capitare anche uno come me. E allora la cosa cambia.
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      tu sei pazzo : ma ti rendi conto cosa hai scritto ? ma voi grillini siete tutti cosi' ?
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      fatti curare..
  • Andrea Zanella Utente certificato 4 anni fa
    Allucinante, peggio della Russia di Stalin!
  • Graziano Nardi 4 anni fa
    ...far pagare le tasse a tutti è più semplice di ciò che si pensa 1)tasse al 35% 2)possibilità di scaricare tutto,tutti 3)20 anni di carcere a chi evade le tasse Se fossi io a decidere questi sarebbero i miei primi tre provvedimenti.
    • Gian A 4 anni fa
      In Italia non è possibile l'aliquota unica, troppe differenze territoriali e sociali, nuclei familiari diversi e costi della vita variabili in pochi metri nelle città stesse. Non è percorribile. Premesso che la discussione ha un significato diverso, si continua a puntare il dito contro il cittadino. Non ho ancora sentito qualcuno, pur in campagna elettorale, parlare di: eliminazione della parte politica delle province, tetto massimo delle rendite degli ex parlamentari pari a 35.000 euro l'anno, alte cariche pubbliche (dipendenti e non) con stipendi annui non superiori a 250 mila euro (un milione duecentocinquantamila euro al presidnete Inps!!!), .,.. incominciare da qui. Se volessero, dato che il Parlamento non è sospeso, il Governo non è in Tanganika a vedere la sabbia, già ora potrebbero fare molto. Poi, visto che parlano tanto di equilibrio, rapporto stato-fisco-cittadino, vorrei tanto sapere a chi vanno gli introiti delle accise sulla benzina per la guerra in Abissinia.
  • Lida L. Utente certificato 4 anni fa
    Tutto si combatte solo con la giustizia, l'evasione per prima. Ciò che non funziona è la macchina della giustizia ferma, incapace, lenta, soggetta a prescrizioni. Il vero problema dell'Italia è solo la magistratura e nessuno sembra accorgersene purtroppo. Una magistratura che funziona punisce evasori, stupratori, ladri, assassini. Non abbiamo più pene emesse da nessun giudice: come stupirsi se la gente continua ad evadere le tasse e a rubare? Come stupirsi se l'italiano medio vede il ladro come il fiGo di turno perchè ancora una volta l'ha fatta franca? Come stupirsi se l'italiano continua a votare gli stessi ladri di sempre CONSAPEVOLE di votare ladri? Lo facciamo perchè siamo portati a pensare che rubare è FIGO perchè il FIGO ruba e se la scampa. CAMBIAMO LA MAGISTRATURA E AVREMO UN'ITALIA NUOVA!!!
  • Ugo D. Utente certificato 4 anni fa
    ho appena risposto al sondaggio di Ricca del Fatto quotidiano, in cui si chiedeva se Grillo fa bene ad evitare la tv. la mia risposta sui commenti: *secondo me Beppe Grillo crede molto di più in quella gente non ipnotizzata già da troppo tempo dalla tv, che ha fornito i risultati visibili a tutti. Le piazze e il web sono strumenti attivi, contrariamente al mezzo televisivo. Chi sta in poltrona davanti alle tv accetta di farsi massacrare da messaggi pilotati, anche subliminali. Il pc secondo me permette più libertà e interazione, per non parlare delle piazze, dove lui dimostra di non aver paura di nessuno, contrariamente ai "leader" di partito. Questi ultimi assenti di fronte alla gente per evidente paura...
    • michele grieco 4 anni fa
      Io sono tra quelli che ritengono che (checchè se ne dica) Grillo debba andare in TV. Il motivo è scritto nel commento precedente dove si spera che tutti quelli che vanno a vedere i comizi di Beppe votino M5S. Facciamo due calcoli 100 città x 2.000 presenti al comizio fanno 200.000 voti, che (calcolando a occhio 40 milioni di votanti) fanno lo 0,5% dei consensi. E' TUTTO CHIARO ORA?
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      CONDIVIDO al 100%...basta guardare come la gente reagisce allo Tsunami Tour...altro che i talk show...Berlusconi che s'inventa la balla dell'attentato per non apparire in piazze vuote, gli altri che vanno ai soliti talk per cantarsele e suonarsele da sole...spero vivamente che ogni persona che va a vedere grillo voti M5S!!!
  • gianfranco t. Utente certificato 4 anni fa
    A.A.A. CERCASI COLPEVOLI. L'altro giorno ho visto questo cartello alla porta di un ufficio che chiudeva per sempre. Un cartello pieno di dignità, amarezza e rabbia. In Tv, però, pare che in questi giorni la colpa non sia di nessuno. Non lo è del PD, non lo è del PDL e neppure dell'UDC/FLI. Figuriamoci se lo è di Monti ! Sono stati tutti "costretti" e comunque è acqua passata. Non per chi ha visto la sua vita stravolta, ma sicuramente per loro sì : ora hanno una campagna elettorale da giocarsi e contano sulla nostra scarsa memoria. Con continue apparizioni sui masmedia, è iniziato il solito lavaggio del cervello. Hanno anche ricominciato con la solita litania del "voto utile". Utile a finire quello che hanno iniziato e solo sospeso. L'aumento dell' IVA e della TARES sono già decisi, ma si pagherà a luglio. DOPO il voto. Altri, poi, si vantano di aver fatto opposizione in questi mesi, ma intanto strizzano l'occhio ai primi, agli eterni incolpevoli: ci fanno alleanze o le prenotano e trattano desistenze. La Lega, l'ex IDV, Rifondazione, il PdCI e quant'altri. Anche loro sono "costretti" a farlo...per contare qualcosa e restare o entrare in Parlamento. Mi pare che gli unici davvero costretti qui siamo noi cittadini. O credono che siamo dei coglioni o...ci trattano come tali. Speriamo di non dimostrarci questa volta entrambe le cose. Io voto MoVimento 5 Stelle ! Gian Tirotta - Varazze (SV) https://www.facebook.com/photo.php?fbid=4769733694804
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    Leggo che i "sondaggi" danno per FAGOCITATO il M5S da a parte di Ingroia...mah...Ingroia va nelle città come sta facendo Beppe che vi risulti? Questi sondaggi mi sembra di capire che favoriscano solo chi li ha commisionati...o no???
  • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
    Agent orange, collateral effect. http://aoag.org/?page_id=58in Vietnam non entrano i semi di riso OGM ex China. Ricordatevi quando passate innanzi alle Crime Coop. Siamo dentro ad un Ecocidio. Non votate i Defoglianti e lor Servi.
    • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
      http://aoag.org/wp-content/gallery/gallery/img_3149.jpg
  • Caterina Bonaccorsi Prioreschi Utente certificato 4 anni fa
    Beppe , spero che almeno parte dei 40% indecisi, in realtà non lo ammettono, ma votino per il M5S. Siamo tutti esasperati, tranne coloro che non vogliono vedere e non s'informano. Nel frattempo cerco di appoggiarvi con il mio versamento al M5S di 200,00 euro. Spero che si arrivi al milione di cui avete bisogno! Siamo con te. Grazie per tutto il dispendio di energia che ti costa lo Tsunami tour.
  • Gian Burrasca 4 anni fa
    SCANDALO ASSEGNAZIONE CASE POPOLARI DI BERGAMO. LA GDF RITIENE CHE IL 60% DELLE CASE POPOLARI DI BERGAMO, SIANO STATE ASSEGNATE ILLEGALMENTE. HANNO RISCONTRATO ASSEGNAZIONI A PARENTI E AMANTI DI ESPONENTI POLITICI E AMMINISTRATIVI DELLA CITTA'. ALCUNI DI LORO, RIAFFITTAVANO LE CASE CHE SI ERANO ASSEGNATI. NON PARLI PIU' DALLORTO? COME MAI?
    • OPS. 4 anni fa
      Se lo fai a Roma trovi i villini monofamiliari su tre piani compresa cantina, ovviamente di epoca fascista, che c'è stato un enorme passaggio d'inquilini e l'istituto case popolari non sa nulla. Gli attuali inquilini sono tutti benestanti ed amici degli amici dei politici. Questi villini si trovano a San Saba Roma di fronte all'Aventino. Ci sono anche i genitori della xe Presidente della Regione Lazio
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Ed ecco il link con i NOMI!! http://it.paperblog.com/bergamo-amici-nelle-case-popolari-tutto-il-mondo-e-tanzania-876597/ Azzz...ma allora e' un'abitudine. Lussana...Lussana...mhhhh...non mi pare ne' di Palermo e ne' di Napoli...mhhhh....:)))))
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      e chi ci abitava nemmeno pagava l'affitto : tutta roba sudista!!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      oltre dodici dipendenti comunali indagati per truffa ai danni dello Stato falso ps: non e' formamentis locale, e' tutta roba sudista ... come del resto l'assenteismo nel pubblico .
  • Gaetano Montante 4 anni fa
    Segue il previo "posting".... Il citadino ha niente a dichiarare o pagare. Le imprese non pagano nemmeno. Loro soltanto "informano" lo Stato dei loro profiti a titolo amministrativo per la creazione di Moneta piu approssivativamente corrispondente alla vera crescita economica. Per una discussione piu fondamentale sul concetto di una riforma finanziaria e la creazione di una vera Banca di Stato, bisogna leggere questo "working paper" di due analisti del FMI, Benes e Kumhof,(sono stato sorpreso anchio!) intitolato The Chicago Plan Revisited.http://www.imf.org/external/pubs/ft/wp/2012/wp12202.pdf Per quanto riguarda il concetto di NIENTE TASSE, questo e originale e bisogna l'aiuto di amici matematici della finanza per creare le formulazioni appropriati ad un nuovo sistema di amministrazione finanziaria. NB: Chiedo scuse per i miei orrori grammaticali.
  • Gaetano Montante 4 anni fa
    l'ELIMINAZIONE DI TUTTE LE TASSE (specialmente l'IVA e la tassa sul REDDITO) e' la soluzione piu semplice e piu counter-intuitive per superare la crisi finanziaria, o il cosi detto deficit nazionale o le scemenze delle proposte big brother da parte dei lecchini burocratici dei prepotenti in Italia (e nel resto del mondo). FUNZIONA COSI: Il pagamento di tasse non e' altro che una ridistribuzione parziale del guadagno netto che si realiza alla fine del ciclo di produzione dei beni (e di alcuni servizi -ma NON tutti). Niente d'altro. Se non si produce, ma si pagano tasse, allora le spese nazionali necessarie alla cosa pubblica (le tasse infatti), diventa un AUTOCANIBALISMO del capitale nazionale. Per esempio, se si lava la vettura del vicino e se ne riceve il reciproco servizio, anche se si ci paga a vicenda per il servizio, nessun valore aggiunto reale e stato creato. Percio, se ognuno di questi citadini dichiarasse quel reddito e ne pagherebe delle tasse, in realta non solo quei cittadini sarebbero piu poveri ma anche lo Stato, la Nazione,sarebbe piu povera in quanto avrebbe diminuito una proporzione del capitale fisso, pre-esitente della communita nella stessa misura delle tasse pagate da questi cittadini. Dunque, se lo Stato riprende in mano le retini della creazione della Moneta (anche quella piu fittizia ancora --quella eletronica), ed utilizza un sistema di Banca Centrale Nazionale per le attivita di amministrazione normale dell'economia, allora basta che lo Stato crei un ammontare euretico di valori (la Moneta) equivalente al Profito Nazionale Neto il quale eroghera' nelle spese ordinarie dell'amministrazione della Cosa Pubblica della Nazione. In questa forma, lo Stato avra creato il valore monetario EQUIVALENTEdel vero valore aggiunto, ed inoltre avra "distribuito" nella societa questa nuova richezza. Il citadino ha niente a dichiarare o pagare. Le imprese non pagano nemmeno. Loro soltanto "informano" lo Stato dei loro profiti a titolo ammi
  • Lida L. Utente certificato 4 anni fa
    Scriveva Sant'Agostino che c'era arrivato secoli fa: "Remota itaque iustitia quid sunt regna nisi magna latrocinia?" Ovvero: Se togliamo il fondamento della giustizia, che cosa sono gli stati se non delle grandi associazioni a delinquere? E questo è quello che abbiamo al governo infatti.
    • Lida L. Utente certificato 4 anni fa
      VI PREGO: ridateci una giustizia e una magistratura reale ed efficiente
  • Massimiliano P. Utente certificato 4 anni fa
    Marcello Dellutri. "Io mi ricandidero' FINO ALLA MORTE...Basta ricordarsi di chi sono amico io e dove sono sempre stato.." CAZZZ!!!! Lo sappiamo chi sono i tuoi AMICI! Lo dice una sentenza! E il PDL prende voti!
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    Praticamente è uno schema con due rifinitori, cioè Bersaniu e Berlusconi, ed una sola punta: Monti. Bersani porta a votare i suoi parlando di "giustizia sociale". Berlusconi porta a votare i suoi parlando di "diminuzione delle tasse", poi insieme sostengono Monti che governa per banche e d imprese.
  • Terrorizzati a 5 stelle 4 anni fa
    leggo e riposto: "Questa mattina sono entrato in un negozio a Biella e sentendo che parlavano di tasse o buttato lì la frase: "Votate Grillo che li mandiamo tutti a casa!" Beh... 6 persone su 6 erano d'accordo!! :) Io vi ringrazio! Ringrazio Grillo e tutto il Movimento 5 Stelle!! Dai che ce la facciamo!!!!! :)" Eccoli gl'Italiani a 5 stelle... evasori cronici terrorizzati dalle tasse, dalla legalità, orfani del Colosso D'Arcore alla disperata ricerca di un nuovo ducetto che li liberi da questo incubo, pronti ad accettare tutto (e tutti) purchè non si vadano a scoprire e punire le loro nefandezze... Se queste sono le premesse, il M5S sarà tutto tranne quello che sostiene di essere, sarà una forza reazionaria, conservatrice fino all'osso, la cui preoccupazione sarà quella di cambiare tutto pur di non cambiare nulla. Complimenti signori, avanti così, a tutta forza verso il baratro. ps: non vi va bene il redditometro? posizione legittima, ma cosa proponete per combattere l'evasione, moloch spaventoso che tiene l'Italia stretta tra le sue fauci?
    • Lida L. Utente certificato 4 anni fa
      Tutto si combatte solo con la giustizia, l'evasione per prima. Ciò che non funziona è la macchina della giustizia ferma, incapace, lenta, soggetta a prescrizioni. Il vero problema dell'Italia è solo la magistratura e nessuno sembra accorgersene purtroppo. Una magistratura che funziona punisce evasori, stupratori, ladri, assassini. Non abbiamo più pene emesse da nessun giudice: come stupirsi se la gente continua ad evadere le tasse e a rubare? Come stupirsi se l'italiano medio vede il ladro come il fiGo di turno perchè ancora una volta l'ha fatta franca? Come stupirsi se l'italiano continua a votare gli stessi ladri di sempre CONSAPEVOLE di votare ladri? Lo facciamo perchè siamo portati a pensare che rubare è FIGO perchè il FIGO ruba e se la scampa. CAMBIAMO LA MAGISTRATURA E AVREMO UN'ITALIA NUOVA!!!
    • Utente certificato 4 anni fa
      Io propongo di INTERNARE tutti i credulotti che sostengono che l'evasione sia IL PROBLEMA. Il problema sono le tasse sul reddito da LAVORO che in paese civile non dovrebbero esistere. Le tasse dovrebbero pagarle SOLO quelli che hanno redditi da finanza o da posizioni di privilegio. Se le pagassero TUTTE questi soggetti (banche, assicurazioni e multinazionali) degli SPICCIOLI dei cittadini se ne potrebbe fare a meno.
  • Lida L. Utente certificato 4 anni fa
    Ripropongo il post perchè spero di aprire una luce vera per tutti: Il problema più grande di questa Italia è la giustizia italiana, sino a che non cambierà la giustizia e la magistratura tutto resterà identico. Perchè? Perchè se i giudici continueranno ad assolvere i disonesti, l'italiano crescerà e maturerà pensando sempre che colui che ruba è più furbo e degno di rispetto e continuerà paradossalmente a votarlo. Perchè gli italiani, durante il corso degli anni, vedendo che i ladri e i corrotti a qualsiasi livello sociale la fanno sempre franca, hanno acquisito ormai una mentalità per cui chi è più furbo va avanti, mentre tutti gli altri restano indietro perché onesti. Scavalcare gli altri è un'abitudine consolidata e chi non lo fa è considerato un fesso. Il ladro ed il corrotto è invece un furbo perchè ce la fa sempre e non paga mai ne con il carcere ne monetariamente. CHI RUBA DEVE PAGARE ED AVERE CONDANNE CHE SIANO DI ESEMPIO PER TUTTI, NON DEVE ESSERE ASSOLTO o PRESCRITTO FUNGENDO COSI DA EMULAZIONE. Solo quando cambierà la giustizia cambierà l'Italia, prima di allora in questo paese non accadrà niente Per qualsiasi partito/movimento cambiare la magistratura deve essere uno dei principali obiettivi. Come? Non lo so magari: - Stabilire che i magistrati debbano essere apolitici pena l'esplusione dalla Magistratura. - Stabilire che ogni magistrato non possa giudicare lo stesso individuo più di una volta. - Stabilire i gradi di un processo e magari toglierne se si viene assolti in primo grado. - Stabilire che in caso di condanna si procede con l'appello e solo in caso di SUCCESSIVA condanna si va in Cassazione. - Stabilire ridimensionamenti degli stipendi in caso di errori giudiziari - Stabilire che non esistano più reati prescrivibili!! - Stabilire nuove riforme che snelliscano i processi E' qui la vera casta da smontare perchè se la magistratura funzionasse, e avesse funzionato fino ad oggi, non saremmo mai arrivati fin dove siamo. ---> Segue
  • Antonino S. Utente certificato 4 anni fa
    Dai, su... Che i nostri cari amati politici quando vogliono sanno anche "risparmiare": http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/17/tav-e-cooperative-rosse-perquisizioni-per-tratta-firenze-bologna/472512/
  • Gian Burrasca 4 anni fa
    RICERCATE: SCANDALO ASSEGNAZIONE CASE POPOLARI DI BERGAMO. DATE UN'OCCHIATINA A CHI E COME SI ASSEGNAVANO LE CASE, GLI AMICI BARBARI... NE HANNO MENATI VIA 20... COME QUELLI DELLA MASCHERPA. SCENE RIDICOLE CON AMANTI CHE SCAPPANO PER STRADA GRIDANDO: "ME SO MIA, ME SO MIA... LA CA' ME LA DACC EL GIANGI, QUEL CHE ME VEN A MUNTA' UNA VOLTA ALLA SETTIMANA... ME SO MIA, POTA!"
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Si...10000 : 1 State in vantaggio e mica da adesso, da moltissimo tempo. Delinquenti legaioli.
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      paperblog...roba da dilettanti giornalisti rossi / grillini , magari del sud, fuori di testa con la fissa della lega
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      ciruzzo, siamo sempre 1 a 10000
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      L'ho postato piu' sotto legaiolo cretino!! indagati con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato e abuso d'ufficio. Si tratta di Sonia Rigoletto, all'epoca responsabile dell'Ufficio alloggi; Daniele Lussana, ex commissario aggiunto della polizia locale; e Gianluca Della Mea, nel 2010 responsabile della divisione Politiche della casa, un passato all'Urbanistica. http://it.paperblog.com/bergamo-amici-nelle-case-popolari-tutto-il-mondo-e-tanzania-876597/
    • Gian Burrasca 4 anni fa
      I COGNOMI LI CONOSCI... VAI, VAI, BUFALA... COSA FAI LA MOZZARELLA? CON IL LATTE CHE SI SONO CIULATI I TUOI AMICI?
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      ps: ho l'impressione che sia una bufala grillina antilega. dammi il link
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      i cognomi!!!i cognomi!!
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      C'e' una nuova soap opera: Anche i legaioli piangono. :))
  • Antonino Salpetro 4 anni fa
    Quindi il redditometro serve a capire dove spendo i miei soldi? Ma dai, quando vogliono i nostri amati sanno anche "risparmiare": http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/17/tav-e-cooperative-rosse-perquisizioni-per-tratta-firenze-bologna/472512/
  • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
    http://it.paperblog.com/bergamo-amici-nelle-case-popolari-tutto-il-mondo-e-tanzania-876597/ indagati con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato e abuso d'ufficio. Si tratta di Sonia Rigoletto, all'epoca responsabile dell'Ufficio alloggi; Daniele Lussana, ex commissario aggiunto della polizia locale; e Gianluca Della Mea, nel 2010 responsabile della divisione Politiche della casa, un passato all'Urbanistica.
  • Renato B. Utente certificato 4 anni fa
    PARLIAMO piuttòsto del POLITROMETRO che entrerà in vigore dal 27/2/13
    • Renato B. Utente certificato 4 anni fa
      BUON giorno DUILIO qui a GIAVENO non c'è niente il più vicino ,SANTENA o AVIGLIANA un saluto ad entrambi.......
    • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
      A parma e' gia' in vigore stanno usando aspirapolvere industriale
    • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
      BRAVO! D'accordo! Ma sei del gruppo M5S di Giaveno?
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    Nasta parlare dindesistenze e future alleazze. Basta volare basso.. Volimao alto.. Parliamo di cose da fare.. Tradotto vordì "Distraiamo col libro dei sogni i nostri elettori, che siano UDC, FLI, PDL, PD o Lista Monti, attirandovi al voto parladno dei loro sogni pe nun faje capi' che stamo tutti d'accordo per il dopo elezioni !"
  • Carlo Foce Utente certificato 4 anni fa
    Il redditometro e' figlio di uno stato che presume e di un cittadino che elude. Al di la' della mostruosità giuridica dello strumento, siamo orfani dell'unica vera democrazia fiscale che è il BILANCIO CIVILE! Le tasse devono essere calcolate sulla differenza fra quanto il cittadino ha incassato e quanto ha speso, dedotto quanto ha accantonato per risparmio e previdenza. Deduzione totale di ogni scontrino o fattura significa virtuosità del contribuente, stato che incassa IVA, eliminazione di tutte quelle strutture parapolitiche o sindacali, quali i patronati, che hanno fatto del contribuente italiano un minus habens. Caro Sig. Rossi, quanto hai incassato, quanto hai speso, ( che siano biscotti o orologi di lusso non importa, tanto hai pagato l'iva in proporzione e magari aiutato i consumi) quanto ti sei messo da parte...ecco quanto devi pagare. Accidenti, e' così difficile?
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Sulle tasse troppi giri di parole.Per chi evade pene pesantissime...a progredire, più evadi più le pene saranno pesanti.E pene tipo stati uniti dove vai in galera.E ORA DI FARLA FINITA CON GIRI DI PAROLE DI POLITICANTI COMMERCIANTI IMPRENDITORI ECC. ECC.Pagate il dovuto, tutti e non rompete più i maroni
    • Utente certificato 4 anni fa
      Perchè INVECE non mettiamo in galera PRIMA chi le sudatissime TASSE escusse dal cittadino, LE SPRECA. Se smetti sprecare, CREANDO DANNO SOCIALE (burocrazia, collusioni e cooruzzione), POI e solo POI pui biasimarmi perchè mi astengo dal foraggiare la tua attività distruttiva. SOLO POI, perchè io HO LA CERTEZZA che affidandoti i miei sudati guadagni, TU MI DANNEGGI.
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    CONSUMI DEL VIAGRA Quanto al consumo a livello regionale, il Lazio è la regione italiana in testa alla classifica dei consumi con più di 7,5 milioni di pillole consumate in dieci anni e una media di 6.112 pillole ogni mille uomini. A breve distanza la Toscana e l'Emilia Romagna (rispettivamente con una media di 6.004 e 5.886 compresse consumate ogni mille uomini oltre i 40 anni). Le città dove si registra il maggior consumo sono Pistoia, Roma e Rimini. Restano in coda alla classifica le città del Sud Italia, i cui consumi si attestano su valori al di sotto della media (dati IMS Health Italia relativi al 2010). L'età media dei consumatori è 50-55 anni. QUESTO VUL DIRE CHE AL NORD SENZA VIAGRA NON SI SCOPA
  • OPS. 4 anni fa
    Il REDDITOMETRO! Ennesima presa per il culo diretto alle masse decelebrate. Hanno avuto( 1946-2012) 66 anni per sistemare il catasto per quanto riguarda gli immobili. Non solo hanno lasciato le cose com'erano in origine ma si sono fatti fregare,per usucapione, degli immobili di proprietà degli enti autarchici territoriali. Gli immobili di pregio sono passati a notabili politici e segretari confederali immobili siti nei centri storici di circa 200 mq.Di fatto regalati. Sapete perchè il catasto non viene aggiornato? Perchè si dovrebbe per direttissima mandare in galera troppa gentaglia. Passiamo poi alla patrimoniale immobiliare. Basta fare gli incroci con contratti del gas ed illuminazione e proprietà catastali. Locazioni,idem.Poi si passa alla verifica dei beni degli istituti delle case popolari. Quì ne vediamo delle belle! Ora passiamo ai proprietari delle automobili, natanti,aerei privati e vari leasing. Non essendoci volontà politica nel mettere a posto le cose, i soliti fessi seguiteranno a pagare per altri. Sapete anche il perchè. Tra lobby e voti di scambio, il gioco è sempre quello.
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    Volete Monti al governo ? VOTATE LISTA MONTI ! Volete Monti al governo ? Votate UDC ! Volete Monti al governo ? Votate FLI ! Volete Monti al governo ? VOTATE PD ! Volete Monti al Governo ? VOTATE PDL ! Nzomma votate chi ve pare.. Tanto sempre Monti ve tocca !!
  • filippo anatra 4 anni fa
    l'italia è un paese di gente che non è mai contenta di nulla. Una volta tanto che inventano un software che rileva le anomalie tra le entrate e le uscite di ogni contribuente, arriva il pirla di turno che sostiene che il problema si può risolvere anche con altri strumenti, senza specificare quali. L'evasione in italia la si vuole combattere o no ?
    • Utente certificato 4 anni fa
      No, si vuole solo ed esclusivamente TARTASSARE il cittadino perchè tenga le orecchie basse. La lotta all'evasione è una favola per chi ci crede. Sono 40 anni che la raccontano e c'è sempre qualcuno che abbocca.
    • Gabriele Serrelli Utente certificato 4 anni fa
      Prima dell'evasione fiscale esiste il ben più grave problema della gestione del denaro pubblico.
    • MAX 4 anni fa
      Quando una cosa è fatta da delinquenti non ci si crede tanto.
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    Quelli che stigmatizzano la "violenza" di chi vuol portare consapevolezza della realtà a chi ha bisogno di illusioni per vivere sono, sempre e comunque, quelli che "spacciano illusioni" per guadagnarsi da vivere. Dice: "Ma perchè ti accanisci a portare consapevolezza della realtà a quelli che hanno bisogno di illusioni per vivere e vivono di illusioni ? E' una vera e propria violenza". Dico: "Ho capito.. Non vuoi perdere i tuoi clienti, i bisognosi di illusioni, a cui poi spaccerai illusioni, dopo avere inventato mistificazioni di ogni tipo, per guadagnarti di che vivere". In realtà preti, politici, pubblicitari, giornalisti, conduttori tivvi, maghi, oroscopari, taroccari, lottologi, cialtroni, truffatori ed imbroglioni di ogni tipo si guadagnano di che vivere proprio in quel modo: spacciano illusioni a chi ne ha bisogno. Che ne sarebbe di loro se venisse a mancargli il target di riferimento, se veneissero a mancargli i loro clienti, cioè i bisognosi di illusioni, i creduloni, insomma i coglioni ? Verrebbe a mancargli la loro fonte di sostentamento. Per questo stigmatizzano con tanto accanimento quelli che cercano di diffondere la consapevolezza della realtà, perchè, come dicono loro, aggiungendo mistiifcazione a mistificazione, "non rispettano e fanno violenza" a chi ha bisogno di illusioni per vivere, ai creduloni, ai coglioni, ai loro clienti insomma. Se la consapevolezza della realtà passa tra i loro clienti la loro attività finisce ed i loro guadagni svaniscono. Per concludere.. Datemi uno che dice: "Ma perchè ti accanisci a voler portare consapevolezza della realtà a quelli che hanno bisogno di illusioni per vivere e, di fatto, vivono di illusioni ? E' una vera e propria violenza" e vi darò un prete, un politico, un pubblicitario, un giornalista, un conduttore tivvi, un mago, un oroscoparo, un taroccaro un lottologo insomma un cialtrone, un imbroglione o un truffatore.
  • Giorgio Ploner 4 anni fa
    Adesso abbiamo un redditometro operativo, nato gia' orfano di padre e di madre sconosciuta, brutta storia. Pero'adesso con l'esame del DNA, cioe' di quello politico di emanazione, e' molto facile capire di chi sia l'abnorme spermatozoo che ha fatto nascere una simile creatura. Ci ho pensato e ci penso in continuazione, penso che sia una persona asociale, nemica del popolo italiano, un falso profeta. Anche il Vatikano ha queste caratteristiche, non ci ha mai perdonato Porta Pia, ed era il lontano 1870, la perdita del grande Stato Pontificio, ridotto ad un fazzoletto di terra, oltretevere; anche i Patti del 1929, sono serviti a poco, per placare il rancore papalino, si vogliono rifare a nostre spese e nello stesso tempo ci odiano; non e' per caso che ci sia un nuovo Santo in Paradiso, il Prof.Monti, il quale pure, nel suo cuore peloso, non ci e' affezionato, anzi! Infine che cosa e' sto redditometro se non un'enorme scoglio con cui e' in rotta di collisione il Titanic Italia? Si va diffondendo nella pubblica opinione che per noi non ci sia piu' nulla da fare, troppo comodo farla pensare cosi', per giustificare il fallimento in toto della Casta Politica, lorsignori sanno benissimo e Monti in particolar modo, quali siano in effetti le giuste misure per iniziare il salvataggio nostro, realizzabili in 5 minuti, che magari in pochi anni porterebbero l'Italia ad essere una nazione virtuosa,econominamente e politicamente, avendo in futuro una intera e nuova classe politica, magari di poche persone utili ed oneste, che amano gli italiani e la loro qualita' di vita, con il pelo solo sulla testa e laggiu' dove non batte il sole, su due palle molto grosse e dure.
  • duilio sanges Utente certificato 4 anni fa
    Io pensionato a reddito fisso e tutti coloro che dichiarano il vero se ne sbattono del redditometro, in quanto nel 99% dei casi non potranno mai spendere più di quello che hanno. A pensarci bene sono proprio favorevole.
  • MAX 4 anni fa
    Per il popolo in Italia rimane solo il diritto di lamento. Per la casta e i suoi servi il diritto a rubare.
  • vito asaro 4 anni fa
    per ora la bce si limita a dare consigli ed a fare velate minacce per dire agli italiani di votare il duo monti-bersani.se dovesse scoprire che non basta,potrebbe scendere,direttamente,in campo.cari aderenti al movimento:qui,o si governa o si muore quindi,impegnarsi,impegnarsi,impegnarsi.copiamo grillo e,impegniamoci in minicomizi,nei bar,in discoteca,al supermercato,negli uffici.facciamo capire,alla gente,che queste non sono elezioni ma,un referendum in cui si decide de rimanere schiavi o conquistare la libertà.
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    Sesso, Viagra: brevetto in scadenza, corsa al low cost. In Italia vendute 60 milioni di compresse in 10 anni http://www.ilmessaggero.it/ ROMA - Scadrà il prossimo 22 giugno il brevetto italiano per il Viagra, il più famoso farmaco contro i problemi di erezione maschile, ed è già in atto la 'corsà tra varie aziende produttrici di farmaci generici per assicurarsene la produzione. In Europa il brevetto è scaduto già in 8 nazioni, tra cui la Spagna. Dal lancio nel 1998 al 2011, sono stati consumati circa due miliardi e mezzo di pillole (6 pasticche al secondo) e 41,4 milioni di pazienti hanno provato il Viagra almeno una volta nella vita
  • MAX 4 anni fa
    In per il popolo Italia rimane solo il diritto di lamento. Per la casta e i suoi servi il diritto a rubare.
  • Gian Burrasca 4 anni fa
    Parliamo un po' dello SCANDALO DELLE CASE POPOLARI DI BERGAMO, ASSEGNATE A PARENTI E AMANTI?
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Parliamone. Saranno tutti legaioli. Visto che hanno imparato bene ad abysare dei pubblici uffici cui sono preposti.
    • Gian Burrasca 4 anni fa
      Cercali che li trovi. Sono tutti amici tuoi.
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      si, volentieri : dimmi prima come fanno di cognome!!
  • Edoardo M. Utente certificato 4 anni fa
    Eliminare e controllare l'evasione fiscale? Boh se vogliono lo possono fare senza "cose troppo complicate e burocratiche" secondo me con semplici mosse: 1-Conto corrente e carta di credito gratuiti(le banche guadagnano abbastanza con gli "extra" 2-Pagare e incassare con movimenti elettronici e tracciabili(se mi si contesta qualcosa, un click e so esattamente dove e quando e perchè ho speso i miei soldi, senza andare a frugare nei cassetti scontrini e ricevute varie che, se stampate su carta chimica si deteriorano facilmente. 3-Tassare il contante, per obbligare la gente ad usare la moneta elettronica, rendendola più "economica del contante". 4-Obbligare le banche a fare le banche: gestire i soldi dei cittadini senza usarli come dei loro bancomat personali 5-usare la Gdf per controllare che le banche siano oneste, non mandarle in giro a far multe per gli scontrini e fatture che a mio parere oggi sono solo carta straccia e una seccatura inutile.
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      non sono assolutamente d'accordo con uno Stato totalitario nel nome di una supposta impossibilitá a delinquere dei propri cittadini: se questo é il prezzo, meglio delinquere.
  • Che mille logiche fioriscano.. Utente certificato 4 anni fa
    Traduco dal politichese all'italiano Bersani che dice: "Basta parlare di desistenze e future alleanze. Parliamo di programmi futuri". In Italiano vuol dire: "Da oggi in poi distraggo gli elettori PD col libro dei sogni dei programmi futuri per non fargli capire che mi sono già alleato con Monti e che dopo le elezioni gli tocca Monti come presidente del consiglio.
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    non cercate notizie su napoli nelle news di google perche' si parla solo di calcio!!!
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      E meno male. Nella cronaca del nord si parla solo di tragedie. LEGA LADRONA!!
  • Chiara Mente 4 anni fa
    Sono almeno 5 anni che l'Europa prepara l'invasione del Sahel. Oltre all'uranio, il suolo di quella zona è ricchissimo di SCISTI, una pietra da cui si ricava gas naturale, attraverso un processo di frantumazione, tra i più inquinanti che esistano. L'attentato al nostro console in Libia è da inquadrare in questo contesto. Prodi, incaricato ONU per il Sahel... Bersani, che va subito da Hollande, per garantire che se eletto garantirà appoggio, non solo logistico. A Monti non bisogna nenanche chiederlo. Il terrorismo è la solita scusa, per chi ci crede ancora. Noi andremo in Libia, appena si saprà chi sarà il Presidente del Consiglio. L'Algeria voleva contare di più nella partita, ma non ce la farà. L'Eni... ancora l'Eni. Berlusconi amico di Gheddafi... Tutte le rivoluzioni nei paesi Nord Africani... capito adesso?
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    notizie dal terzomondo napoli : Stazione Metropolitana di Montesanto. "Non so se vi interessa, ma hanno tolto i 2 punti di penalizzazione al Napoli e Cannavaro e Grava sono stati prosciolti". Questo l'annuncio dello speaker, decisamente insolito proveniente dagli altoparlanti della stazione, scatenando la gioia di passeggeri e turisti. La notizia dell''assoluzione di Cannavaro e Grava corre di bocca in bocca, diventando una festa che tutta Napoli aspettava. Basta dare uno sguardo ai social network nelle ultime ore, letteralmente impazziti di post e commenti sulla vicenda. Persino Lavezzi da Parigi, ha lasciato "un saluto e un abbraccio" su Twitter ai due vecchi compagni di squadra. La gioia è tutta dei tifosi che postano in rete le immagini dei loro beniamini o la classifica aggiornata del campionato. Qualcuno ringrazia pubblicamente San Gennaro, altri raccontano di aver sentito fuochi d'artificio sparati a San Giorgio a Cremano subito dopo l'annuncio della Corte d'appello della giustizia federale. A Dubai Pasquale Cannavaro, padre di Paolo, si è commosso in diretta su "Radio Crc" mentre riceveva la chiamata del figlio che gli annunciava la buona notizia. Anche Fabio Cannavaro ha pubblicato sul suo profilo un messaggio "personalizzato" al fratello Paolo, allegando una fotografia. "Paolino, ma k c'n fott!!!", questo il tweet ironico del campione ex difensore della Juventus, sintetico e non proprio criptico. Arrivano anche i complimenti
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      No, tu non rispondi perche' non hai argomenti e davanti all'evidenza della vostra delinquenza ti devi arrendere. LEGA LADRONA!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      ciruzzo : non rispondo perche' non voglio infierire
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Mi spiace per te. A Milano ci sono stato anche ieri e la sto frequentando da sei mesi. Napoli la conosco come le mie tasche e posso dirti che il 70-80% di quello che scrivi e vuoi spacciare per verita' sono assolutamente cose fale, gonfiate ed esagerate ad arte, finche' qui nel blog lo staff te lo permette. Alla Stazione centrale di Napoli non e' cosi'. Informati o fai come me con Milano: Vacci!! LEGAIOLO LADRONE!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      ciruzzo mio bello, anche a napoli e' cosi! binario 3 o 4 dei treni metrocampania (prezzo non proprio da proletari per treni che erano gia vecchi negli anni 60...e con il rischio di perdere il motore diesel alla prima salita) : pagamento per entrare nei cessi, ma con una differenza: a milano sono parzialmente puliti a napoli .... non voglio infierire!!!
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      MILANO Stazione centrale Svariati bar, punti ristoro, tutti di ragguardevoli dimensioni. Per legge ogni esercizio pubblico, soprattutto quelli che forniscono servizi di ristorazione, DEVONO per forza avere e mettere a disposizione i servizi igienici. Tutti ma tutti questi esercizi commerciali, se entri, consumi e paghi e poi chiedi una toilette, ti dicono che non c'e' e che devi andare al binario 20. Al binario 20 c'e' un cesso pubblico, non troppo pulito. All'ingresso ti fanno pagare 1 Euro per accedervi. Il classico metodo mafioso. LEGA LADRONA E MAFIOSA!!
  • Alberto Marconetto 4 anni fa
    Questa mattina sono entrato in un negozio a Biella e sentendo che parlavano di tasse o buttato lì la frase: "Votate Grillo che li mandiamo tutti a casa!" Beh... 6 persone su 6 erano d'accordo!! :) Io vi ringrazio! Ringrazio Grillo e tutto il Movimento 5 Stelle!! Dai che ce la facciamo!!!!! :)
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
      Non sono in grado di azzardare percentuali, ma fatti come quello descritto in questo post ne ho visti più d'uno, sopratutto ultimamente. O la va o li spacchiamo...
    • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
      Altro che 12 % nei soliti sondaggi.....avremo il 30% minimo!!!!
  • Vince M 4 anni fa
    Ci risiamo, anzi ci siamo sempre: Per decreto, 20 mila studenti italiani all’estero NON potranno esercitare un diritto fondamentale Poi si legge che per non danneggiare “politicamente” il tale e talaltro, le sentenze dell’apparato giudiziario verranno “posticipate” a dopo le elezioni. Poi si scopre che lo stesso apparato giudiziario abbandona al loro destino migliaia e migliaia di italiani che non disponendo di mezzi economici e/o di ricatto sufficientemente persuasivi, subiscono le più devastanti ed infamanti vessazioni, senza possibilità di avere giustizia. Poi si legge che un governo emana un decreto che si sovrappone ad una sentenza giudiziaria per dar modo ad una azienda che inquina di continuare a commercializzare i suoi prodotti. Poi si scopre che si fanno leggi limitate nel tempo e circoscritte a casi specifici per facilitare un tale o una tale, ma che non sono applicabili per il resto del paese. Poi si scopre che, ma solo in certi casi, le leggi si possono “interpretare”, invece che “applicare”. Ma in che C... di paese viviamo? Siamo tutti italiani con gli stessi diritti e doveri, o viviamo in qualche repubblica delle banane dove chi comanda può decidere a piacimento, a seconda degli umori che lo possiedono quando si sveglia? Come si può dire a dei cittadini che no, ci spiace, ma non potete esercitare il vostro diritto FONDAMENTALE di cittadino dello Stato Italiano? L’ennesima porcata, alla pari del porcellum.
    • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
      Ai tempi di Mussolini vi era la dittatura e il fascismo, dichiarata e consolidata, la fantomatica e psudo democrazia di oggi non è nient'altro che una dittatura peggiore di quella del ventennio fascista, perchè è palesemente, subdola, nascosta, finge di non esistere, nelle mani di un gruppo di persone (massoni, banchieri e affini) che come un burattinaio muovono a loro eslusivo interesse personale e della loro cerchia i fili di noi poveri brattini....ma ora grazie ai "cittadini" del Movimento 5 Stelle i fili si stanno incominciando a rompere...finalmente...era ora....Deo Gratias...
  • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
    Montis inbalsamato, resuscitato da una tomba egizia da una mummia pietrificata, è stato capace in un anno (Deo Gratias "solo" 365 giorni!!!!) di fare peggio di quello che destra e sinistra hanno fatto in venti anni di MAL governo.....E poi ha avuto il barbaro coraggio di candidarsi con il centro di Casini-Fini (le due statuette incollate allo scranno del parlamento da ormai più di trenta anni) come premier super partes e senza ideologie politiche.....ma che faccia tosta di bronzo che ha!!!
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    E’ una voragine in cui finisce e scompare un fiume di risorse e ricchezze: è un salasso insopportabile che diventa addirittura insultante in un periodo di grave crisi che vede i cittadini indigeni sottoposti a vessazioni e spremiture di ogni genere. Lo Stato gabelliere sembra ignorare questa grande zona d'ombra, non si occupa degli evasori foresti, non vede i milioni di clandestini e furbastri che sono del tutto ignoti al fisco. Non riesce o non vuole controllare. Nell'antica e civilissima Atene agli stranieri veniva fatto pagare il "testatico", una imposta fissa pro capite, per poter vivere e lavorare in città. Una cosa analoga avrebbe oggi un senso morale anche più giustificato: gli stranieri usufruiscono di servizi ma anche e soprattutto di una condizione ambientale, sociale ed economica che gli indigeni hanno costruito con secoli di fatiche e sacrifici che i foresti si trovano pronta e funzionante. Il minimo che si possa chiedere a questi ospiti è una sorta di rimborso spese per tutto quello che i nostri vecchi e noi stessi abbiamo fatto. Si tratterebbe di un bollo facile da riscuotere e controllare e che costituirebbe un discrimine fra chi vuole vivere qui ed integrarsi e chi no. Tutti quelli che plaudono ai blitz contro i registratori di cassa, che si girano dall'altra parte quando qualche poveraccio rovinato dallo Stato si suicida, che descrivono gli evasori come il concentrato di ogni nequizia, sono gli stessi che non fanno una piega se a evadere alla grande sono gli stranieri. Ogni giorno Monti si inventa una nuova gabella, qualche trucco per spremere i sudditi, soprattutto quelli che si ostinano a voler lavorare e produrre ricchezza. Fa anche finta di farlo con una certa maliziosa equanimità, sostenendo di tartassare tutti senza distinzione di ceto sociale e di collocazione geografica.
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      ridurre le argomentazioni che tu proponi, peraltro di ampio significato sociale, alla supposta disparitá di trattamento fra "italiani" ma quali italiani, i lombardi o gli imprenditori, o i pensionati, o gli abitanti dei monti, o gli abitanti delle valli, o quelli che parlano il tirolese, o quelli che discendono dai normanni, o quelli che vengono dall'austroungheria, o i discendenti degli spagnoli o... e "immigrati" che ti puliranno il sedere quando vecchio rimbambito e senza famiglia, perché non é piú moderno avere una famiglia, e che giá oggi pagano le tasse in modo piú che proporzionale rispetto alla loro incidenza numerica sulla popolazione é semplicemente paranoico.
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      L'unica voragine che conosco e' quella che ti ha partorito. LEGA LADRONA!!
  • MAX 4 anni fa
    Chi è il padre del redditometro? Il solito figlio di puttana.
  • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
    e cosi, sempre perché siamo cosi buoni(i soldati italiani sono i piú accettati come truppe d'occupazione diceva qualcuno), iniziamo la prossima missione di pace nel Mali perché le miniere d'uranio devono essere lasciate tranquille e fornire il materiale che serve all'industria atomica francese. Ma no é perché questi terroristi stanno massacrando l'inerme popolazione, le donne, i bambini ecc, ecc,. Facciamo schifo!
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      parlo di quello che facciamo noi, non di quello che fanno altri.Poi non capisco la domanda sul pachistano, se lo fossi cosa vorrebbe dire, forse non potrei scrivere che FACCIAMO schifo bensi FATE schifo?
    • Antonio 4 anni fa
      Sei un pirla... 15 istruttori... Su 200 inviati da tutti i paesi UE. Ma sei per caso pakistano?
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    Maestrina svogliata e malata immaginaria: L'insegnante, 45 anni di Napoli, era stata nominata di ruolo all'istituto scolastico omnicomprensivo di Morosolo Casciago nel 2004. In sintesi l'insegnante pare fosse davvero di salute molto cagionevole: dal 2004 al 2007 avrebbe lavorato sì e no sei mesi in tutto. Dal 2007 al 2009 si sarebbe poi data al fai da te, producendo da sola i certificati necessari all'astensione dal lavoro. Certificati che le avrebbero impedito di insegnare per tutto l'anno scolastico a cavallo tra il 2007 e il 2008 e dall'ottobre al dicembre 2009 nota: Lasciate stare la camorra, questa vicenda è perfettmente in linea con quella che è la mentalità la cultura e il modo di ragionare e di stare al mondo del napoletanio medio. Da domani stesso si metteranno in modo altri individui per ricreare altri imbrogli ed altra corruzione. In pratica questa inchiestra determinerà soltanto un "ricambio di personale", non certo l'interruzione di pratiche che sono assolutamente tipiche (direi "endemiche") dei napoletani e del loro modo di vivere e di stare al mondo. La priorità esistenzaile del napoletano è fregare il prossimo e aggirare le regole per ottenere vantaggi personali. E' una "tradizione" che si tramanda di generazione in generazione, e non credo potrà mai cambiare, ed è una tradizione di cui è portatrice principale la cultura sudista sud e sinistra :rovina dell'italia!!!
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Se non c'eravate voi assai probabilmente il sud non sarebbe finito nelle mani delle mafie! VERGOGNATI!!
    • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
      per fortuna siamo il tumore dell'italia: se eravamo sani, al sud non ci sarebbero lavoratori ma solo pensionati da 18 a 100 anni
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      E bastaaaa... I veri tumori dell'Italia siete voi legaioli, disonesti e ladri. Vai a vedere pure che fine ha fatto Stiffono e come si tirera' dentro Maroni. LEGA LADRONA!!
  • Simone Loschi Carpi 4 anni fa
    C'è ancora gente che perde tempo a piagnucolare e far vittimismo per l'esclusione degli studenti all'estero (ERASMO). La legge prevede il voto per i R E S I D E N T I all'estero. Quindi di cosa stiamo parlando? Sembrano 25 mila voti sottratti al m5s ,un modo veramente ridicolo di fare politica.
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    ci vorrebbe il MIGLIOROMETRO! Il migliore è quello che risolve i problemi e non quello che li crea. Riformiamo i concorsi con verifica a posteriori. Se uno viene assunto nello Stato e crea problemi e PROBLEMI = DEBITO PUBBLICO non va bene. Il peggiore è quello che crea debiti! Per esempio il migliorometro applicato a Napolitano lo licenzierebbe in tronco immediatamente!
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      se non altro ha rispettato gli obiettivi del budget, ahah
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    Pavia, profughi libici e nordafricani occupano i binari: 30 treni bloccati Da oltre un anno ospiti in un hotel, ora dovranno andarsene. Lunedì pomeriggio, dalle 13.40 alle 15.10, un gruppo di una trentina di profughi libici e nordafricani - che oltre un anno fa vennero accolti in hotel nel Pavese - ha occupato i binari della stazione di Pavia. Nel blocco sono rimasto coinvolti quattro treni intercity, che hanno registrato ritardi tra i 20 e gli 80 minuti, e 26 treni regionali, dieci dei quali hanno subito ritardi tra i 30 e i 90 minuti. TERMINE SCADUTO - L'emergenza della guerra civile aveva spinto numerosi profughi verso le coste italiane: una trentina di loro (sui 123 arrivati in provincia di Pavia) furono accolti in un albergo alle porte del capoluogo. Ora il termine è scaduto ed entro il 28 febbraio i profughi dovranno lasciare la loro «residenza». I profughi in mattinata hanno organizzato un sit-in davanti alla Prefettura, in piazza Italia a Pavia, per ribadire la necessità di ottenere un fondo di sostegno che permetta loro di muoversi in autonomia: al momento infatti dispongono di un permesso di soggiorno per motivi umanitari e di un titolo di viaggio valido per spostarsi e cercare lavoro in Italia. DOMANDA: chi ha insegnato loro ad occupare i binari? Forse qualche compiacente avanzo dei centri sociali ? qualche fumato con la maglia del che ? opere pie ? buonistume sinistroso e mieloso ? onlus beneficiarie di denaro pubblico per non fare un casso ? sindacati ? grillini ? pacifisti nullafacenti ? cittadini del mondo freelance ? rivoluzionarie grilline ? caritas ? il ministro riccardi ?
    • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
      Ma di chi parli, dei profughi legaioli al 5%? LEGA LADRONA!!
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    Beppe c'è un infiltrato del pd nel tuo staff
    • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
      Sei sai qualcosa di certo e ne hai le prove, ti consiglio di inviarci una mail aul suo indirizzo.....
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    Era stato espulso dall'Italia e per 5 anni non avrebbe potuto rientrare, pena l'arresto. Ma lui in Marocco, secondo quanto ha raccontato martedì in direttissima, rischiava 10 anni di carcere per diserzione. E il rischio delle manette italiane lo ha corso più che volentieri. M. R., marocchino di 33 anni, che viveva a Fornovo San Giovanni con la moglie, era stato espulso con accompagnamento coatto a giugno. Stando almeno a quanto ha dichiarato al giudice, nel suo Paese avrebbe corso il rischio di finire in cella perché era un soldato dell'aeronautica, con mansioni di riparatore di velivoli, ma aveva deciso di disertare, fuggendo in Italia dove - è la sua versione - in passato avrebbe chiesto asilo politico. solo un giudice buonista puo' credere a questa storia
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    la tv, ma in generale i media sono al servizio della casta, servono per farti credere quello che a loro fa comodo .. come adesso, tante promesse fatte da quelli che ci hanno ridotto in questo stato e tanti commentatori che dicono eccoli questi ci risolvono i problemi !
    • Game Over 4 anni fa
      Tu in particolare con i ciro e Luca tentate di arginare tutte le discussioni che riguardano la tv. Poveraccio. La Tv è una passerella e se ne avvantaggia chi la cavalca. Il politico non risponde all'interlocutore, quando lo fa, risponde mandando messaggi al pubblico, la risposta contiene la "propaganda" e i messaggi che interessano, per convincere il pubblico non prezzolato. Poveraccio. Le trasmissioni come ballaro' non muovono un voto; Due schieramenti arroccati che si contrastano dividendo il tifo e alla fine è pareggio, pero la continua presenza arriva a milioni di persone e grillo la tv la conosce e la propaganda pure: A GRILLO INTERESSA PAREGGIARE PER CONTINUARE COL fanculo fanculo fanculo... CHE SERVE SOLO ALLA DITTA! Vi tiene in naftalina come ombre protette. Finisce lui finisce tutto: Ringraziate il PADRONE che senza di LUI stareste nel sottoscala! VERISSIMO e quando grillo avra' terminato la sua opera...li' ritornerete; nel sottoscala! OMBRE eravate ombre ritornerete! Ma a voi sta bene cosi' evidentemente non avete mai contato nulla: Per voi l'informazione e' vedere il messia e tutto cio' che dice, la vostra informazione dovrebbe essere solo questa; tutto cio' che esalta il vostro dio, voi sapete di essere merdine nell'ombra e vi accontentate. Valete veramente poco!
  • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
    “Il sostegno logistico italiano, ha aggiunto – riguarderà soprattutto i paesi africani che hanno difficoltà a trasferire le truppe sul piano logistico nelle zone dei combattimenti”. Terzi ha spiegato di aver già parlato del tema con il premier Mario Monti e con il ministro della Difesa Di Paola. Terzi ha anche denunciato “una emergenza umanitaria molto forte” come conseguenza della crisi del Mali precisando che ci sono “19 milioni di persone a rischio alimentare nel Sahel e 350mila sfollati”. "L’Italia darà alla missione francese Serval in Mali supporto logistico, ma non “boots on the ground”, ovvero non ci saranno soldati italiani impegnati direttamente nelle operazioni militari." Ma perché non lo pagano Terzi e Di Paola l'intervento "logistico"...soldi per il sociale, la ricerca, l'innovazione non si trovano, per togliere le castagne dal fuoco alla Francia si. Questi cialtroni ci raccontano che non ci saranno boots on the ground, ma i nostri aviatori che trasportano le truppe che fanno, stanno sempre in volo, non atterrano mai, e non hanno forse bisogno di difendersi on ground in caso di attacco? E i 24 istruttori militari (leggi incursori) che invia lo sgoverno italiano non sono boots on the ground? Ma a quali ritorsioni terroristiche espone i cittadini italiani questo intervento sconsiderato? Sono state prese misure di sicurezza antiterrorismo nei gangli vitali del Paese? E i nostri lavoratori nei paesi musulmani, sono stati protetti o almeno avvisati del rischio che corrono? Questi sgovernanti - e i parlamentari profumatamente pagati per non fare niente di serio - sarebbero, secondo la vulgata degli imbecilli di destra e sinistra, dei seri tecnici, che si pavoneggiano di programmi e promesse mai mantenute, ma alla fine chi paga il conto peggiore sono gli sfollati del Sahel, presi tra due fuochi; quali iniziative a livello internazionale-ONU- ha preso il nostro sgoverno per tutelarli? Niente...Mandiamoci in Sahel un bel cartoccio di sgovernanti...Viva el Che
    • Carlo F. Utente certificato 4 anni fa
      Con un riflesso condizionato dall'antica politica coloniale marcata “Francafrique”, Parigi muove truppe e aviazione contro i jihadisti in difesa del governo di Bamako ma la partita non è soltanto francese, come ovviamente non lo era quella libica quando Sarkozy fece decollare i jet per bombardare Bengasi. Neppure Hollande si è fatto sfuggire l'occasione per fare la “sua” guerra. Questa è una battaglia che interessa direttamente anche gli americani per la presenza di Al Qaida, gli stati della regione - Algeria, Libia, Tunisia - sottoposti a infiltrazioni islamiche e terroristiche alle frontiere, coinvolge gli interessi delle monarchie arabe del Golfo che hanno finanziato i movimenti integralisti in ascesa in tutta l'Africa (a Doha è sorto un comita Ha prevalso, a quanto pare con un costo umano altissimo, la linea dura degli "sradicatori", coloro che in Algeria hanno in mano il potere e dopo il colpo di stato del '92 lo hanno esercitato senza limiti in quella battaglia durata un decennio contro gli islamici: 200mila morti, migliaia di desaparecidos, un massacro con orrori indescrivibili che fece di questo Paese un'enorme prigione dominata dalla paura. In Algeria non si negozia, neppure per salvare la vita degli innocenti: è una logica ben nota a chi è stato testimone degli anni di piombo. I generali prendono le decisioni senza tenere in considerazione le ragioni umanitarie: nessun compromesso che possa essere percepito come un cedimento a chi li sfida, come hanno fatto gli islamisti...L'Algeria, come la Libia, è una "cassaforte dell'energia" alla quale l'Occidente e l'Italia non possono rinunciare. Alberto Negri - Il Sole 24 Ore -
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    quando spengono la tv loro ritornano normali, e vuoi mettere lo sforzo che hai fatto tu per capire quello che non c'è nulla da capire perchè la trasmissione tv è studiata per non dirti nulla, anzi per dirtelo nel modo più confusionario possibile ?
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    cosa stai lì ad ascoltare quei fuori di testa che si fanno un'opinione in tv, il minimo che ti possa accadere è di andare fuori di testa al posto loro
  • Gino Biondi Utente certificato 4 anni fa
    Se col redditometro gli dimostro che col mio misero stipendio non arrivo a metà mese con le bollette,tasse,costo dei trasporti,buffi,farmaci,mutuo,da mangiare e via dicendo,loro che fanno?Mi danno qualche soldo in più in busta o mi levano qualche tassa?Se è così,benvenuto redditometro.
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      macchè, se spendi più di quel che guadagni, magari perchè ti aiutano i genitori, sei in multa, a meno che non ti fai fare da quelli che ti aiutano un bonifico con scritto: soldi dati per aiutare mio figlio !
  • JeanLuc Picard 4 anni fa
    Mr. Worf, guarda che hai capito tutto al contrario. La IG FARBEN che oggi si chiama BAYER, sarebbe bene ricordarlo, è stata USATA dagli americani, per impadronirsi del mondo chimico finanziario. Aveva brevetti, prima dell'inizio della 2aGM che avevano fatto entrare nel suo consiglio d'amministrazione BANCHE e INDUSTRIE CHIMICHE USA, come finanziatrici, che non ne sono mai uscite, anche durante la guerra. Ti basti questo: proprio durante il processo di Norimberga che tu citi, il presidente della IG FARBEN, incriminato perchè tra le altre cose forniva lo ZICLON B che serviva nelle camere a gas, quindi non poteve non sapere dell'olocausto (ma lui disse che era solo un potente disiffettante...) a un certo punto, incalzato dall'accusa americana, che disse: "Lei, deve rendere conto, per ciò che avete fatto" Risposta: " io devo rendere conto al mio consiglio d'ammistrazione e ai miei azionisti, tra i quali i più importanti, sono suoi importanti compatrioti, da sempre". Silenzio in aula e chiuso il discorso. Grazie e ci scusi se l'abbiamo disturbata, vada pure. Perchè questo voleva dire che gli USA sapevamo da sempre cosa facevano in Germania. Altro esempio fu l'IBM. I tedeschi sono sempre stati usati da qualcuno che poi, passando da liberatore, si faceva tranquillamente i cazzi suoi.
    • OPS. 4 anni fa
      Hai dimenticato Ford con la General Moto e la filiale OPEL nonchè la fornitura di piombo tetraetilene per il petrolio sintetico per motivi bellici
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    voi che chiedete la presenza di Beppe Grillo in tv, andreste a recitare in un teatro televisivo (si chiama così eh) dove il regista è contro di voi, non conoscete il copione, i comprimari sono raccomandati e scadenti, SENZA IL GOBBO !!! io credo che fareste una figura di cacca BG (Buona Giornata)
    • Gabriele Serrelli Utente certificato 4 anni fa
      Ci stanno fregando quelli del M5S? Forse. È tutto da vedere. Ma per ciò che abbiamo visto fino ad ora, chi è che ci ha fregati sicuramente, senza forse, ssnza se e senza ma?
    • Paolo L. Utente certificato 4 anni fa
      Tu game dove l'hai smarrito? In un getto di calcestruzzo della tav, fatto dalle coop rosse?
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      valà che lo sai cosa ti accadrebbe, lo immagini bene ;)
    • Game Over 4 anni fa
      Spesso scrivi cose da adulto, spesso sembri un ragazzetto! Perchè, Ingroia ha i ritmi televisivi, è ammaliante nell'esposizione dei concetti? Sembrate ragazzetti col mitra in mano. Lo sapete che se non siete maggiorenni non potete andare in guerra? Che rappresentazione lurida, schifosa e meschina, ma qui il lavoro di manipolazione va ben oltre l'immaginabile: Tutti aspettano il 5 STELLE per farlo a fettine; TUTTA L'ITALIA CONTRO IL STELLE. SOLO CONTRO TUTTI! Ma buttatevi nel cesso con questa mentalita' tipica del modello fascista! Questa è mentalita' fascista! Grillo non la conosce la tv. No è? Non la conosce, vero? Invece di avallare i DESIDERI del signore, fatevi restituire il cervello che vi stanno fregando.
  • fabrizio s. Utente certificato 4 anni fa
    PS....inondate la Rai.it di post sul redditometro.....provare per credere. Un risultato lo raggiungeremo sicuramente, anche se li canceleranno tutti: avranno di sicuro un'idea ben precisa di che tipo di risultato li aspetta alle elezioni prossime,che sono molto vicine :) :) :) .........Mandiamoli a casa !!! E' ora !!!
    • Nessie 4 anni fa
      Il redditometro è una solenne porcata per estorcere nuovi quattrini alle famiglie italiane già stremate, una rendicontazione illegale delle nostre spese e della nostra vita, un sopruso miserrimo per trascinarci all'agenzia delle Entrate coi faldoni sotto braccio a giustificarci di non si sa bene che. L'anticamera dell'esproprio e della decurtazione di stipendi e pensioni. Il braccio armato di Equitalia per poter applicare studi di settore presunto anche alle famiglie. Così dopo aver fatto fallire aziende piccole e medie, faranno fallire anche le famiglie pignorando i loro beni come branchi di sciacalli beccamorti. RIBELLIAMOCI e che il M5S coordini la ribellione dei cittadini NON lasciandoli soli con le loro angosce e le molteplici vessazioni subite.
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 4 anni fa
    Chi difende a spada tratta il Redditometro in TV? Avete notato? QUELLI DEL PD!!!! E perchè? Perchè sono Impiegati pubblici ipergarantiti e con il sederino al caldo! Loro pensano. "noi siamo in regola", noi siamo benestanti, ecc. ecc. ....... vediamo se tra qualche anno di governo PD(fantoccio della Troika)anche loro non inizieranno ad avere il sederino per strada di notte al gelo
    • valerio tullio Utente certificato 4 anni fa
      essere impiegato pubblico non è una colpa. e non voto Pd. anzi...con la maggior parte di tutti i miei colleghi siamo orientati a votare il M5S... basta con le lotte ideologiche dimostra di avere compreso che il movimento è sopra ad ogni ideologia....
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      banale e priva di fondamento la tua affermazione per cui sarebbero i dipendenti pubblici, peraltro avvicinati chissá perché al PD, ad essere favorevoli al redditometro in quanto con il culo al caldo. Stai proprio farneticando!
  • fabrizio s. Utente certificato 4 anni fa
    Ho appena mandato un commento sul canale Rai.it sul redditometro, sostenendo che è illegale e truffaldino come al solito! Cancellato !!!! Complimenti ai sertvi della casta !!! Vi manderemo tutti a casa ! E complimenti a chi chiede a Grillo un contradditorio sulle reti televisive....complimenti, geni !
    • Game Over 4 anni fa
      Vuoi che milioni di persone sappiano che è incostituzionale? Mglio dirlo qui fra 4 gatti cosi' ci facciamo i clik che interessano SOLO alla ditta! Ci sono altri motivi che milioni di persone non devono sapere ma 4 gatti SI cosi' ci facciamo i clik che interessano solo alla ditta? Ma chi l'ha deciso...ma chi si dimettera' in caso di flop...chi chiedera' scusa se dal 20% si finira' al 12%? Qualcuno paga sempre qui chi paghera', Pantalone? CHI?
  • Game Over 4 anni fa
    Lo staff che non c'è ma che ogni tanto c'è! Repeat: Perchè dovrei dare dei soldi a grillo per il suo tour, per esaltare il suo egocentrismo? Massacrotour, Tsunami tour, traversata, folla...tutti messaggi e rappresentazioni volte all'egocentrismo per RIBADIRE chi comanda! Io quando gareggio lo faccio per vincere o almeno provarci con tutti i mezzi a disposizione! Io i soldi non li do' per PAREGGIARE! Vai in Tv cerca di vincere e 100 Euri sono sull'unghia pronti per essere spediti, altrimenti il "tuo" tour te lo finanzi da solo. Io voglio vincere e non pareggiare!
    • Game Over 4 anni fa
      Spiegateci in quale sito, piazza o tv possono andare delle merdine come voi che sono vissute come caprette! Dove andrete da soli per ottenere voti. DOVE? Quando sarete SOLI vi metterete in fila e vi impiccherete perchè avete perso l'identita' oltre che la ragione? Dove andrete da soli, dove? "sopra" un VOTATO ribadisce dice di *ringraziare* grillo e tutto quello che fa per VOI. Se vi chiedono cos'è la manipolazione mostrategli i grillini; gli hanno messe le catene e il rosario in mano e credono di essere liberi.
    • Game Over 4 anni fa
      Addio poveracci...almeno avete imparato qualche battuta frequentando il comico. Quando il guru rientrera' dai massacrotour, tsunamitour, il canotto( Tutte cose copiate come i discorsi) ...quando grillo cessera' e non fara' piu' i *SUOI* comizi... ma dove cazzo andrete...chi cazzo vi conoscera' ...ma dove arriverete...ma chi sono queste merdine senza volto?...questi peti gonfiati a elio?...ma chi sono, che vogliono...noi vogliamo grillo ma questi chi cazzo sono? Sono merdine che si sono spente col divino; hanno vissuto per fare luce al divino e sono morte come candele; ah se ci avessimo pensato prima e invece di fare le caprette avessimo fatto gli "uomini" ah, a pensarci prima! Ma chi cazzo siete, chi vi conosce? Io voto grillo. fine puntata! clik!
    • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
      se vuoi fare versamento puoi farlo nel mio conto bancario io non mi offendo
    • Game Over 4 anni fa
      Io non scrivo per i prezzolati, Roberto. Non scrivo per voi che qui ci lavorate e dovete difendere il PADRONE anche se apre ai fascisti. Non scriviamo per voi, ma per cercare di arginare le derive fasciste. Voi DOVETE difendere il PADRONE, qualsiasi cosa faccia o scriva, e se il Padrone vuole PAREGGIARE per continuare con la politica del vaffa che serve SOLO alla ditta, voi lo difenderete comunque e sempre! Se grillo-casaleggio, astutamente scrivono 4 minchiate, perdete il 5% in una settimana e vaffanculo a chi col sole e la neve si fa un mazzo tanto. Continua a scrivere democrazia diretta e preclude ogni possibilita' di partecipazione, parla di DD e non vi offre gli strumenti...e continua con le rappresentazioni divine che servono solo a LUI non a NOI! Io non scrivo per farmi capire da fascisti e troppo ecumenici!
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      bene nella ricerca della vittoria perderai. Auguri!
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      ma chi ti obbliga ! ..
    • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
      facciamo anche senza dei tuoi capitali a seborga si chiamano balle
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    Pensa che l’epoca dello stragismo sia definitivamente tramontata per il nostro Paese o ritiene che sia ancora un pericolo esistente? “La struttura politico militare che ha commesso le stragi da Piazza Fontana a via D’Amelio è intatta ed anzi si è rafforzata. E dunque il pericolo del ripetersi di stragi come strumento di lotta politica esiste ed è grave. Dietro c’è come sempre l’ombra sinistra della politica e dei poteri economici e finanziari, quelli che fanno capo a gruppi insospettabili con la testa fuori dall’Italia. Il dubbio atroce è che la strategia delle stragi si estenda fino alla strage di Brindisi del 2012, alla scuola Morvillo Falcone, ove fanciulle ignare e piene di speranza sono state distrutte senza sapere perchè e da chi, in oltraggio alla memoria di due martiri Falcone e Morvillo. Non fu follia né mafia né anarchia.. Il mostro è ancora in agguato. Una storia all’insegna del più spietato machiavellismo. Una storia tragica che rischia di ripetersi”. Tratto da: Imposimato: “A distanza di oltre 40 anni esiste ancora il pericolo che Piazza Fontana possa ripetersi” | Informare per Resistere http://www.informarexresistere.fr/2013/01/17/imposimato-a-distanza-di-oltre-40-anni-esiste-ancora-il-pericolo-che-piazza-fontana-possa-ripetersi/#ixzz2IJNk6kbK - Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario!
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    Di furti di rame nella Bergamasca se ne stanno verificando molti negli ultimi mesi. Ma i ladri entrati in azione l'altra notte all'ex cementificio Cattaneo di Solza erano sicuramente tra i meglio organizzati che si siano visti in azione nella nostra provincia. La banda ha infatti portato all'interno della grande azienda di via San Rocco fili di rame ed un'apparecchiatura utilizzata per «spellare» i cavi di rame, vale a dire togliere il rivestimento in plastica per tenere soltanto il prezioso contenuto. Giovedì mattina, quando il proprietario dell'ex cementificio si è presentato agli uffici con due collaboratori si è trovato di fronte una vera «montagna» di rivestimenti in plastica, abbandonati proprio dietro il cancello d'ingresso grazie sig prodi per avere dato il LA agli amici dell'est!!
    • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
      la colpa e' vostra della tua lega siete stati al governo 20 anni non avete fatto una legge decente per l'immigrazione adesso goditi i foresti qui' nel principato seborga se non hai il visto non passi
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    qualcuno sa come sono finite le storie delle tangenti finmeccanica alla lega e alla carriera interrotta di Boni grazie a due quasi avanzi di galera sudisti che hanno gettato fango su di lui ?
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      quello che un cretino come te non capisce è che Bossi, Maromi e Calderoli può darsi che non sia responsabili della truffa delle due cooperative nello specifico ma chi è colpevole allora di 4 miliardi rubati all'Italia con le truffe delle quote latte che hanno procurato ben 4.000 voti di leghisti padani delinquenti rigorosamente settentrionali? non ci arrivi a capirlo, cretino, che la truffa va ben al di là dei cento milioni delle due cooperative di cui parlano i giornali in questi giorni, ma concernono 8 anni di truffe governative della Lega? non ce la fai proprio a capire la differenza? E come aspettarselo, sei troppo cretino!
    • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
      il mese prossimo puoi fare una corona per il funerale della lega
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    Uniti contro la multinazionale del CANCRO Tuttavia, decine di migliaia di documenti storici del Tribunale di Norimberga, recentemente pubblicati online, documentano in modo inequivocabile che: •La Seconda Guerra Mondiale, un conflitto che è costato la vita a oltre 60 milioni di persone, è stato pianificato e finanziato dal più grande cartello chimico e farmaceutico del mondo. A quell'epoca, la tedesca IG Farben era costituita da Bayer, BASF, Hoechst e altri. •La forza motrice della Seconda Guerra Mondiale era l'ambizione della IG Farben di ottenere il controllo dei mercati mondiali del petrolio e dei farmaci eliminando qualunque concorrenza con la forza. •Le aziende della IG Farben hanno finanziato l'ascesa al potere del partito nazista e la trasformazione della democrazia tedesca in una dittatura. •Il piano della coalizione tra nazisti e IG Farben per il dominio del mondo prevedeva tre fasi: prima, la conquista del continente euroasiatico; seconda, la conquista della Gran Bretagna e di tutte le sue colonie; terza, la sconfitta militare degli USA e del resto del mondo. Il cartello del petrolio e dei farmaci dietro la Seconda Guerra Mondiale Lo rivelano gli archivi di. www4it.dr-rath-foundation.org L'AZIENDA DELLA SALUTE FONDATA DAL DOTT. RATH È DAVVERO UNICA NEL SUO GENERE:INVESTE TUTTI I SUOI UTILI IN UNA FONDAZIONE DI PUBBLICA UTILITÀ. Più… Mi piace · · Condividi ·
    • Gian A 4 anni fa
      Cosa significa? Che gli Stati uniti l'hanno letta qualche anno fa e l'hanno copiata?
  • claudio n. Utente certificato 4 anni fa
    Il RESTO Per questo motivo, verificabile da chiunque, affermiamo che questa giunta non è diversa dalla vecchia, per quanto riguarda le politiche abitative. Diverse famiglie si ritrovano in strada e a queste non sono offerte alternative: un vero e proprio bollettino di guerra. Troviamo da una parte la povera gente che non riesce più a pagare affitti e dall'altra Polizia, Carabinieri, ispettori ALER, Vigili Urbani, Ambulanze, Vigili del Fuoco e, a volte, assistenti sociali; tutti usati per sgomberare un singolo appartamento, in alcune occasioni sono impiegate, addirittura, oltre 200 persone. Gianpietro si è chiamato fuori da questa ingiustizia sociale e ci auguriamo che non resti un esempio isolato, ma che questo senso umanitario si diffonda tra i colleghi della Polizia Municipale. USB ribadisce che i dipendenti della Polizia municipale non sono tenuti a prendere ordini dall'ALER e rimane fortemente contraria all'utilizzo dei colleghi per attività di ordine pubblico. USB Federazione di Milano. Fonte: http://lombardia.usb.it 17.01.2013
  • claudio n. Utente certificato 4 anni fa
    Ecco a voi l'effetto PISAPIPPA nella Milano,oramai ubriaca. Copio incollo. Oggetto: Ci sono provvedimenti disciplinari di cui essere fieri Queste le parole scritte sulla targa che AS.I.A./USB consegnerà al Vigile Gianpietro.G, che non ha voluto partecipare allo sgombero di una famiglia con 3 bambini da una casa comunale. “Gianpietro è un nostro iscritto” - fanno sapere, con giusto orgoglio, dal Sindacato confederale USB – “ Riteniamo questo gesto esemplare, in un momento in cui la crisi attanaglia moltissime famiglie Milanesi. Riteniamo increscioso, invece, che lo stesso sia stato raggiunto da un provvedimento disciplinare. Il Vigile della Polizia locale di Milano sarà difeso da un nostro delegato RSU. Come Unione Sindacale di Base e come AS.I.A./USB, con la consegna di questa targa, vogliamo esprimergli tutta la nostra solidarietà ed il nostro sostegno contro un ingiusto provvedimento disciplinare. Siamo fieri di avere, tra i nostri iscritti, molti Vigili come Gianpietro, persone dotati di umanità che sanno considerare quando un ordine è socialmente ingiusto”. Le parole indirizzate all'ispettore dell'ALER, che lo spingeva a sfrattare la famiglia con la forza: "venga l'assessore Lucia Castellano a buttarli per strada", sono parole che facciamo nostre quando difendiamo il diritto alla casa in una città come Milano, che non considera più le necessità sociali dei tanti, mentre è sempre più attenta agli interessi di pochi. Tenere oltre 5000 case del patrimonio pubblico sfitte e, contemporaneamente, sbattere le famiglie in strada è immorale, soprattutto in una città come Milano che vuol definirsi civile ed europea. Per questo motivo, verificabile da chiunque, affermiamo che questa giunta non è diversa dalla vecchia, per quanto riguarda le politiche abitative. Diverse famiglie si ritrovano in strada e a queste non sono offerte alternative: un vero e proprio bollettino di guerra. Troviamo da una parte la povera gente che non riesce più a pagare affitti e dall'al
  • Gian Maria Dallorto Utente certificato 4 anni fa
    UNO SCANDALO FASULLO AL GIORNO, TOGLIE LA LEGA DI TORNO Riusciranno i nostri eroi grillini , giornalacci rossi, rai3 e sinistrosi vari a rimangiarsi le imprudenti trojate scritte in questi giorni a questo proposito...?
    • Paolo L. Utente certificato 4 anni fa
      Purtroppo questo è il livello dell'informazione in italia... Non sono leghista ma porto la mia solidarietà per il penoso attacco mediatico..
    • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
      e' vero quasta volta non hanno colpe pero' sempre ladri sono per altre vicende il trota belsito la scuola ecc..ecc
    • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
      Lasciamo perdere...
  • giuseppe 4 anni fa
    E' curioso che molti in questo blog, pur non riponebdo alcuna fiducia nello Stato e nelle sue Istituzioni, siano sempre a favore di misure draconiane e illiberali, delle quali negli altri Stati Europei non solo non si sente il bisogno, ma sarebbero addirittura viste come un attentato alle Libertà ed allo Stato di Diritto, che evidentemente molti in questo blog non sanno nemmeno cosa sia. Soffermatevi invece sulfatto che l'Italia ha un numero spropositato di accertatori (centocinquantamila tra civili e militari, molti strapagati) che stoticamente non sono riusciti mai a fare quello che hanno fatto i loro colleghi francesi o tedeschi con un numero molto minore di persone. Con i normali strumennti della Legge, della Civiltà e dello Stato di Diritto, senza invocare Leggi Speciali. Ma evidentemente in Italia anche la cosidetta Sinistra sente il bisogno di affidarsi a strumenti che definire fascisti è un complimento.
  • Ale M. 4 anni fa
    I sondaggi danno il M5S in ribasso! Secondo me non arriveremo sopra all'8% In Veneto, ad esempio, il primo partito è sempre la Lega, seguita da PD, dal PDL e da Monti. Il M5S si posiziona ad un misero quinto posto con un 5%! Il motivo è semplice: le TV parlano meno di noi! C'è poco da fare... I mezzi di informazione arrivano ad una massa di persone più ampia. Condivido la scelta di Grillo di non partecipare alla maggior parte dei programmi televisivi che "parlano" di politica ma questa scelta ha sicuramente un prezzo: metteremo sicuramente un piede in parlamento ma non aspettiamoci percentuali a due cifre!
    • Gian A 4 anni fa
      Secondo me non è la poca visibilità del M5* in tv, ma l'eccessiva presenza degli altri in tv, naturalmente in perfetta sintonia alla par condicio. E allora cosa dire? Forza politici: oggi inizia un nuovo giorno e si apre una finestra (pagata da noi cittadini) al paese; un pulpito per i proclami; che ognuno di voi sarà il "salvatore" del paese, che la colpa della situazione attuale è di qualcun altro, che ci sono delle leggi in vigore ma nessuno ne sa nulla; ma non solo, tutti avrete ricette e soluzioni miracolose per salvare la pessima situazione, che c'è la crisi che poi è finita adesso... ma forse solo quella finanziaria...no quella di liquidità ma i conti sono stati messi a posto.... abbiamo visibilità all'estero (eehhhhhhh.... ma come ci vedono!! Ma come ci vedono!!!), le leggi ad personam ci hanno rovinato... quello è vent'anni che governa e ci ha distrutto... vi mettete in posa con quelle acconciature da barbiere, probabile che proviate e ripetiate da tre a cinque volte il proclama... perchè è quello che importa. Che miseria essere trattati così.
    • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
      Quello che conta sono i voti.I sondaggi bisogna prenderli con le pinze.
    • Enzo . Utente certificato 4 anni fa
      Ciao....e tu credi ancora ai sondaggi televisivi ??? un'altra società lo colloca appena sopra il 15% ---- a chi dobbiamo credere ???
  • luis p. Utente certificato 4 anni fa
    Beppeeee vojo un posto a montecitorio pè Landini perDio!
    • luis p. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa era Viviá! I pad vá in automatico....
    • luis p. Utente certificato 4 anni fa
      Nirananda se non capisci la differenza tra Beppe e i "tuoi" politici, come puoi comprendere la stessa tra Landini e i "tuoi" sindacalisti? Si Liliá ho sempre auspicato il passaparola con Landini,mi piace troppo come persona e lo trovo di una coerenza e lungimiranza uniche nel panorama attuale
    • nirananda 4 anni fa
      Non preoccuparti. Tutti i sindacalisti a fine carriera lo hanno avuto...!
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      sono d'accordo ma intanto invitarlo per il passaparola?
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    Il titano bancario anglo-americano HSBC è stato trovato colpevole (ancorché non processato, «per non destabilizzare il sistema») di aver riciclato almeno 7 miliardi di dollari dal cartello dei narcos messicani: ossia ha trasformato vagonate di contanti sporchi in bit elettronici candidi e profumati. Delitto che un divieto dell’uso del contante non avrebbe certo ostacolato. Persino la Bundesbank, ed è tutto dire, ha smentito i miti demonizzanti sull’uso del contante («insicuro, costoso, inquinante, pericoloso») in un recente seminario, riscoprendo l’acqua calda, cioè che «il pagamento in contanti è il più naturale» (e infatti in Germania l’80% degli acquisti avviene in contanti) Ma tutte le obiezioni saranno inutili: il governo Bersani scatenerà la guerra al contante, indurirà la campagna già lanciata da Monti. Lo farà per molti motivi. Uno, perché questo è uno dei cavalli di battaglia ideologici delle sinistre, come le «nozze gay», e bisogna accontentare settori estremi, come la Gabanelli che hanno proposto di tassare l’uso del contante (perché già, occorre renderlo costoso come l’uso delle carte di credito: le banche lo chiedono Il secondo motivo attiene al fatto che il PD è il nucleo di grossi e concreti interessi, che «naturalmente» convergono con quelli dei banchieri. Chi crede Bersani «una brava» persona perché ha una faccia così e l’accento emiliano, tende a dimenticare che è il rappresentante e l’agente dei conglomerati d’affari detti Cooperative Rosse: polipi con tentacoli grossi e idrovori dappertutto, nella grande distribuzione come nella banche, nelle assicurazioni come nelle grandi opere e nei «servizi» sanitari. Tra parentesi, le COOP sono dei campioni di evasione fiscale: «legale», ovviamente, perché profittano di agevolazioni nate nel tempo in cui «cooperativa» voleva dire un gruppo di operai poveri e solidali, mica Unipol, Ipercoop e CMC. È interesse del PD sviare l’attenzione verso gli idraulici che fanno il nero. http://disinformazione.it/bersa
  • ((((((( Mozart))))))) Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe! Un anno fa questo movimento si attestava attorno al 21% e ora a mala pena (Ipsos, Piepoli, Ipr,Ispo) lo da al 12%! Tutto questo è avvenuto da quando tutti i giorni i Tg ti riprendevano e incazzato come una bestia sparlavi di questi disonorevoli corrotti e analfabeti (la penso esattamente come te)! Però penso che se te ne saresti fregato di questi delinquenti, mostrandosi a tutti con un pò di serenità, ponderatezza, sobrietà, e sopratutto fregarsene altamente di loro pubblicizzando tutti i punti del programma di questo movimento giorno per giorno, oggi questo movimento sarebbe la nuova MAGGIORANZA di questo stupido paese! Ne sono STRACONVINTO.....!
    • Francesca C. Utente certificato 4 anni fa
      Ho l'occasione di parlare con molti cittadini. Vi posso assicurare che sono tutti profondamente inviperiti contro i nostri politici, senza esclusione di nessuno schieramento. Li vedono perennemente incollati alle poltrone e ai soldi pubblici dei finanziamenti (molti milioni), che...per leggine da loro votate, diventano ad ogni elezione soldi privati ed entrano nelle loro tasche, (vedi la scarcerazione di Fiorito). VOTATE GRILLO, SIAMO IN TANTI! VOTATE GRILLO è l'unica speranza che ci resta e che resta a questa meravigliosa incolpevole Italia che loro hanno voluto far fallire all'insegna dell' " après moi le deluge" !!
    • ((((((( Mozart))))))) Utente certificato 4 anni fa
      Sono stato in paradiso.....! Ciao l'ho sentito per telefono e..... mmmmmmmmm.... mi sa che non tornerà più!
    • Il Mandi Utente certificato 4 anni fa
      bentornato, canaglia! saluti da edu.
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    quanti generali abbiamo in italia? quanti in pensione? e quanti di questi vengono richiamati per presenziare alle manifestazioni nazionali?? ovviamente a nostre spese!!!
  • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
    Tav Firenze, materiali dannosi e costi gonfiati coinvolte le COOP ROSSE. REATI IPOTIZZATI: TRUFFA ALLO STATO, CORRUZIONE, FRODE E ASSOCIAZIONE A DELINQUERE. 31 INDAGATI .Maria Rita Lorenzetti. Presidente dell’Umbria per il Pd fino al 2010 è indagata per associazione a delinquere, abuso di ufficio e corruzione. Per la serie ."che non siamo tutti uguali , noi del PD siamo diversi " . Qualcuno mi spiega perchè si ostinano a dire che sono diversi ? Sarà mica un complesso di inferiorità nei confronti del PDL ?
  • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
    salute che gli Dei siano con voi, januarius veneris dies hora quarta. gennaio venerdì ora 9 - 10 quanta suprema bellezza nella lingua dei nostri gloriosi avi che abbiamo ripudiato. quanta suprema bellezza nella immaginazione di tanti Dei inesistenti ma utili sostegni alla vita quotidiana. quanta suprema bellezza degli Ideali che si praticavano. e non è per tutto questo che divennero così grandi? al contrario quanta miseria nei nostri giorni quanta stupidità, quante menzogne, quanta pochezza di Ideali, quanto nulla.
  • t.o. 4 anni fa
    I garantiti preparano una guerra senza quartiere all'arte di arrangiarsi,non vogliono lasciare nulla al caso(semmai il caso sarà una loro esclusiva scusa per i danni che faranno). Ma non ci preoccupiamo,ci sono circuiti economici d'emergenza (carcere,caritas,assistenza sociale,volontariato assistito|ente): praticamente l'economia dei miserabili, istituzionalizzazione dell'alimentazione aracnidea.
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    *Al Summit di primavera,il leader del gruppo SHannes Swoboda chiese all'Ue di adottare forti misure per la crescita e la creazione di posti di lavoro, includendo un chiaro impegno a dimezzare l’evasione fiscale entro il 2020. "Abbiamo bisogno di un pacchetto per la crescita che includa l’introduzione immediata di una tassa sulle transazioni finanziarie,un chiaro impegno per dimezzare l’evasione fiscale entro il 2020, la creazione di un fondo di redenzione per alleviare i vincoli di bilancio e l’estensione della linea di credito per la Banca Europea per gli Investimenti. Fino a 1 trilione (1.000.000.000.000.000.000) di € in potenziali introiti fiscali vengono persi ogni anno a causa dell’evasione. Questa è una grave perdita per i bilanci nazionali.Dobbiamo agire.Per mesi sono stati proposti molti tagli,ma è stata data poca attenzione alla questione dell’evasione fiscale I governi europei potrebbero ripagare tutto il debito pubblico entro 8-9 anni attraverso azioni decise contro l’evasione fiscale” Uno dei punti su cui lavorare dovrebbe essere negoziare un accordo con la Svizzera “E’ molto strano che ogni paese stia cercando di concludere qualcosa con la Svizzera e non l’intera Ue.Siamo più deboli nel promuovere la tassazione sui capitali che negli USA Il recupero dell’evasione potrebbe essere impiegato per gli investimenti pubblici e privati Con una somma addizionale di 200 miliardi,l'UE potrebbe aumentare gli investimenti pubblici dall’attuale 2,7% del PIL ad un obiettivo realistico del 3,5% entro pochi anni.Tali investimenti potrebbero poi essere fatti per promuovere tecnologie per la crescita sostenibile" Cosa ha fatto invece Monti?Non solo ha detassato i derivati,ma,mentre i suoi colleghi francese, inglese e americano hanno negoziato duramente con la Svizzera già nel giugno del 2011,Monti ha continuato a rimandare,con i fondi neri continuavano ad uscire dall'Italia,e in un anno sono usciti 235 miliardi,più dei 95 rimpatriati da Tremonti con lo scudo fiscale!!
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      http://lanuovasardegna.gelocal.it/cagliari/cronaca/2013/01/18/news/bersani-liste-pd-bloccate-ma-mi-impegno-per-l-isola-1.6371200 Ciao Viviana,un'altra bersanata in Sardegna.
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    Ho seguito su LA COSA le prime due serate dello TSUNAMI TOUR...fantastico, che carica, che pubblico, che applausi. La gente segue, fa domande, si informa, vuole partecipare...Io nel mio piccolo cercherò di partecipare agli incontri del gruppo M5S della mia zona...è ora che ognuno di noi faccia la propria parte...Se non vuoi seguire la politica, la politica viene da te...e ti rovina!!! Adesso basta, la rivoluzione è iniziata e non si fermerà più! Non vedo l'ora che Beppe venga dalle mie parti, ci vediamo a Susa e Torino! Forza M5S, stavolta ci siamo!
  • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
    Mi sono distratta un momento e il generale de Paola ha dichiarato guerra al Mali??? ma non se ne va mai questo folle sperperatore di denaro pubblico??????????? ma capisco che, una volta spesi 15 miliardi in cacciabombardieri, moriva dalla voglia di provarli Ma glieli volete levare i giocattoli a questi assassini?
    • claudio n. Utente certificato 4 anni fa
      Chi, il marò di Paolo? Quello gioca con i soldatini di piombo a forma oblunga e lunga almeno 18...
    • Il Mandi Utente certificato 4 anni fa
      stamane l'alba mi regalave un bel sole rosso, indicativo di una giornata chiara e calda. perlomeno in quel del mio il meteo è più clemente. riguardo al resto.... son molto fiduciose, a febbraio avremo delle belle sorprese, checcè ne dicano e scivano i sondaggisti.
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao, mio caro qua nevica da due giorni e l'umidità e il freddo sono grandi, la notte fa meno 4 e il giorno si sta attorno allo zero Mi sento la schiena come una che è ruzzolata dalle scale Eppure....malgrado le vicende avverse della fortuna e le gravi preoccupazioni famigliari, da un po' di tempo sono pervasa da una strana quiete, una calma interiore come non ho provato mai Come apro i giornali o il blog, tutto mi assale sgradevolmente mostrando il male del mondo. Malgrado questo, sono sempre più calma dentro, come una che è arrivata all'alba di un nuovo giorno e non deve disperare più di nulla Spero che sia un buon auspicio per tutti NON PREVARRANNO! di questo io sono certa una buona giornata a te
    • Il Mandi Utente certificato 4 anni fa
      buondì, dolce Vivì!
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    Gli immigrati sono un problema. Ma nessun partito ne parla Che li si chiami programmi o – come va di moda – agende, le intenzioni dei partiti per le prossime elezioni hanno dimenticato due argomenti che nel recente passato sono stati invece molto frequentati: il federalismo e l’immigrazione. Le nostre strade e anche le nostre case sono insicure, la nostra gente è assillata da odiose forme di criminalità e microcriminalità. La grande maggioranza di tali crimini è commessa da stranieri: se non ci fossero, le nostre città diventerebbero assai più sicure sia per il calo drastico dei reati che per la maggiore conseguente efficienza di polizia e magistratura, liberate da una situazione di continua emergenza. Ci sono in Italia 2,8 milioni di disoccupati di cui almeno 300 mila stranieri: a questi vanno aggiunti circa tre milioni di precari e sotto occupati. Se non ci fossero gli stranieri il tasso di disoccupazione crollerebbe a valori “svizzeri” e si rimetterebbe in normale equilibrio il mercato del lavoro nel quale i foresti sono un pericoloso strumento di concorrenza nei confronti dei lavoratori italiani e di dumping dei loro redditi. Se non ci fossero gli stranieri, diminuirebbe la pressione sui servizi sociali, sulle abitazioni pubbliche, sulle scuole e sull’assistenza sanitaria. A parità di costi, la nostra gente troverebbe mezzi pubblici, ospedali e scuole meno affollate e gestite in maniera più europea. http://www.lindipendenza.com/
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    A quanti studenti, dunque, il 24 e 25 febbraio prossimi sarà negato (di fatto) il diritto di voto? Il dato più recente è fornito dal Rapporto Annuale Erasmus per l’anno accademico 2010/2011, che parla di un numero considerevole: più di 22 mila studenti italiani hanno partecipato al progetto di mobilità due anni fa. E se si considera che, dal 2007 in poi, la partecipazione è stata in costante aumento (oltre mille studenti in più ogni anno), è lecito pensare che il numero attuale si aggiri intorno a 25 mila. Per capirci, 25 mila voti sono più di quelli che decisero le sorti delle elezioni del 2006, vinte dal centrosinistra sul filo di lana. Il rischio di falsare l’esito elettorale, o quantomeno di condizionarlo pesantemente, è dunque evidente. Così come è evidente la volontà di ignorare l’articolo 48 di una Costituzione ormai buona soltanto per essere decantata in televisione. Un’assurdità resa ancor più insopportabile dal fatto che gli studenti Erasmus di altri Paesi, dalla Spagna alla Germania, dalla Gran Bretagna al Messico, hanno potuto tranquillamente votare negli anni passati: o recandosi nelle rispettive ambasciate, o tramite posta o, addirittura, via mail. http://www.byoblu.com/post/2013/01/16/Non-faranno-votare-25mila-studenti.aspx
  • LOVO GIUSEPPE 4 anni fa
    o Grande rappresentante della X LEGIO glorioso e insuperato braccio destro di Cesare. che gli Dei ti proteggano sei esattamente quello che mi aspettavo tu fossi: coraggioso,solidale, Grande negli Ideali in cui credi per i quali giocarsi la vita è un dovere. non vorrei sporcare questo messaggio con il nome di Viviana V. nota cerebrolesa del blog che è una povera donna che non sa quello che dice e che si diverte a insultare. fortunata lei di vivere in questa epoca in cui quelle come lei sono purtroppo seguite e applaudite. io valuto questa donnetta alla stessa stregua di come sarebbe stata valutata dai nostri gloriosi antenati: vale meno del boccale in cui bevo l'ottimo primitivo.
    • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
      ----- ....- .....
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    Non faranno votare 25mila studenti Tutti gli studenti dell'Erasmus privati dei diritti politici da un Decreto di Re Giorgio. Invece gli altri, da quelli spagnoli a quelli tedeschi, da quelli inglesi a quelli - perfino - messicani, votano tranquillamente! E 25 mila voti sono più di quelli che decisero le sorti delle elezioni del 2006! di Valerio Valentini Gli studenti italiani impegnati nel progetto Erasmus non potranno votare alle prossime elezioni politiche. A meno di non tornare in Italia, pagando con i propri soldi, le spese per il viaggio, senza poter usufruire di alcuno sconto. Lo stabilisce il Decreto del Presidente della Repubblica numero 226 del 22 dicembre 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale due giorni dopo. È lo stesso decreto nel quale vengono ufficialmente indette le elezioni del 24 e 25 febbraio, e che recita solennemente: “Gli elettori residenti all’estero e alcune specifiche categorie di connazionali temporaneamente all’estero per motivi di servizio o missioni internazionali potranno votare per corrispondenza in occasione di tali consultazioni”. Tutto legittimo, apparentemente... E invece no. Perché il punto 2 del decreto, quello che regola le modalità di voto per “i cittadini italiani temporaneamente all’estero”, riconosce il diritto di votare “per corrispondenza, previa apposita dichiarazione”, soltanto “alle Forze armate e alle Forze di polizia temporaneamente all'estero in quanto impegnati nello svolgimento di missioni internazionali”, ad alcuni “dipendenti di amministrazioni dello Stato, di regioni o di province autonome, temporaneamente all'estero per motivi di servizio”, e ad alcuni “professori e ricercatori universitari […] che si trovano in servizio presso istituti universitari e di ricerca all'estero”. Dall’elenco risultano quindi assenti gli studenti Erasmus, http://www.byoblu.com/post/2013/01/16/Non-faranno-votare-25mila-studenti.aspx
  • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
    I have a dream. Ho sognato che dei rappresentati del M5S illustravano in Tv punto per punto il programma del Movimento e ad ogni passaggio il pubblico presente che per la prima volta ne veniva a conoscenza applaudiva sempre più forte , fino a quando hanno detto che se andranno al governo la prima cosa da fare sarà un’indagine fiscale sui politici degli ultimi 30 anni con conseguente sequestro dei patrimoni illecitamente accumulati , a questo punto e successo che il pubblico è sceso dalle gradinate ed ha inveito nei confronti dei politici presenti così violentemente che sono stati costretti a scappare dallo studio insieme al presentatore. Ho sognato che dopo le elezioni questa nazione risorgeva splendente e proficua . Ho sognato una nazione dove le piccole e medie imprese hanno una tassazione fissa al 20% , con la possibilità di riinvestire gli utili in ricerca e sviluppo , producendo nuovi posti di lavoro per i giovani. Ho sognato una nazione dove i giovani non sono più costretti ad emigrare per trovare lavoro. Ho sognato una nazione dove i primari ospedalieri sono scelti in base alla qualità dei curriculum e non più dal politico capobastone di zona in base alla legge del voto di scambio. Ho sognato una nazione dove solo i migliori del corso di laurea possono diventare, prima ricercatore ,poi professore associato ,e quindi professore ordinario , dove le regole impediscano al vecchio barone di nominare solo parenti amici ed amanti , squalificando l’Università al punto da relegarla tra le ultime del pianeta . Ho sognato una nazione dove l’Università produce vera ricerca in sinergismo con le aziende private , dando vita a prodotti tecnologicamente avanzati da vendere in tutto il mondo. Ho sognato una nazione dove tutti i Bill Gates e gli Steve Jobs abbiano la libertà e la possibilità di creare aziende come Microsoft ed Apple , e non essere ostacolati al punto da doversi accontentare di fare l’elettricista tutta la vita. ( continua nei sottocommenti)
    • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
      Ho sognato una nazione dove il Wifi è libero e diffuso gratuitamente su tutto il territorio nazionale , consentendo a tutti i cittadini di usufruire della informazione e della conoscenza della rete 24h. Ho sognato una nazione dove l’informazione della rete rende disoccupati gente come Floris , Gruber, Vianello,Santoro ,Telese,Vespa ,perché lo share dei loro talk show si è ridotto a livello di prefisso telefonico. Ops….qualcosa mi ha svegliato , è l’immigrato del piano di sopra che si sveglia ogni mattina alle cinque per andare al mercato alla ricerca di un lavoro giornaliero …che peccato era davvero un bellissimo sogno , ma non disperiamo , se ci diamo da fare il 25 febbraio prossimo potrebbe diventare realtà.
  • Il Mandi Utente certificato 4 anni fa
    FIRENZE L’ALTA velocità si è fermata a Firenze. Non in stazione, però. Alla procura della Repubblica. Trentuno indagati, cantieri sequestrati, perquisizioni in tutta Italia e accuse pesantissime: associazione a delinquere, truffa, corruzione, abuso d’ufficio, falso, traffico illecito di rifiuti, frode in pubbliche forniture, violazione delle norme paesaggistiche. Alla luce c’è il marcio che ruotava attorno a un affare da 710 milioni di euro, tanto varrebbe il cantiere della Tav, il cosidetto «passante fiorentino» con tanto di tunnel da scavare sotto la città. Fra gli indagati c’è anche il nome eccellente di Maria Rita Lorenzetti, ex presidente Pd della Regione Umbria, alla quale vengono contestati reati che avrebbe compiuto come presidente di Italferr, la società di progettazione delle Ferrovie. La Lorenzetti avrebbe messo a disposizione «le proprie conoscenze personali, i propri contatti politici e una vasta rete di contatti» in cambio di «incarichi professionali» per il marito «nella ricostruzione del terremoto in Emilia». segue su: http://m.quotidiano.net/primo_piano/2013/01/18/831863-firenze_sotto_inchiesta.shtml BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!
  • angele p. Utente certificato 4 anni fa
    Giusto! Loro devono dire come hanno speso i soldi pubblici, il portale web italia.it costato 10 milioni di euro, il ponte sullo stretto di Messina, i baccialetti elettronici per i deteneti altri 100 milioni buttati e il finanziamento pubblico abolito da un referendum e vigliaccamente ripreso canbiandone il nome in "rimborsi elettirali"... siamo stati governati da delinquenti infami e ipocriti, questa è la verità. e adesso si ripresentano...anno la faccia come il c..o, a casa tuttiiiiiii!!!!!!
  • inoki 4 anni fa
    Ho salvato l'Italia! Non vi sembra la prova perfetta che il Mostro tecnico e' un demonio incarnato,vuole infatti prendere il posto di Cristo ma ha l'aspetto orrendo ed il comportamento tipico del principe di questo mondo!Pregate gente pregate...che Dio lo tenga lontano dal suo popolo!
  • inoki 4 anni fa
    Non ho ancora incontrato nessuno che vota Monti.....forse li incontrano solo i sondaggisti certi stronzi!
  • Mattia B. Utente certificato 4 anni fa
    Finalmente, dopo tanto silenzio, ecco la reazione dura e compatta di cgil cisl e uil in un forte messaggio a tutto il popolo italiano: zzzzzzzzzzz...ronf....zzzzz.....ronf....zzzzzzzzzz
  • Mattia B. Utente certificato 4 anni fa
    PAESE ITALIA: BASTA CON LA BARBARIE!
  • max cr Utente certificato 4 anni fa
    Sto seguendo per quanto possibile,lo tsunami tour,che carica!!!! Io comunque non pretendo il paradiso terrestre,perché non si può riuscire umanamente a correggere tutto,mi accontenterei almeno di migliorare una percentuale significativa dei problemi esistenti,principalmente :lavoro,sanità e sicurezza....ultimamente mi sembrano aumentate un po' troppo le violenze carnali e le rapine con pestaggio...sarebbe ora di finirla,là gente comincia ad avere paura!!!!W M5S
  • Chiara Luce 4 anni fa
    A TERAMO,P.zza Martiri stracolma di gente X Beppe " E' un vero e proprio tsunami quello di Beppe Grillo, che arringa la folla che gremisce piazza Martiri della Libertà a Teramo. Se i politici fanno fatica a riempire le piazze, figurarsi in un pomeriggio freddo e piovoso. Il comico genovese, ideatore e fondatore del Movimento 5 Stelle, trascina tutti, con la sua dialettica dissacrante e pungente. "Piove, governo... tecnico", ironizza il leader del Movimento 5 Stelle. "Monti? È un ritardato morale. È un esorcista che ha fatto il curatore fallimentare", attacca il comico genovese che se la prende contro i tagli a scuola, sanità, contro l'Imu "che toglie soldi ai pensionati".Grillo non risparmia il Presidente Napolitano "che ha tre Maserati e 18 giardinieri".Nessuno sconto ai partiti, attaccando i loro programmi che "sono una presa per il culo".In particolare il riferimento è al premier Monti "che il giorno prima mette il redditometro e il giorno dopo lo vuole cancellare"."Tu vuoi sapere come spendo i miei soldi? - domanda Grillo riferendosi a fisco e politici - No, sono io che voglio sapere come tu spendi i miei soldi"."........ Da noi non ci sono figli di politici, né industriali,né magistrati. Da noi - ha detto ancora - non ci sono le donne che si sono fatte le tette di silicone e i culoni. Abbiamo fatto le parlamentarie senza spendere un euro". "Se la gente ci vota - spiega - applicheremo la nostra agenda. E allora ci sediamo lì, ridiscutiamo gli interessi con le banche, con le assicurazioni, mi voglio sedere lì e dire 'signori delle banche siamo in emergenza, la gente non ha più il lavoro: noi per cinque anni vi daremo solo lo 0,05% di interessi". "I politici li manderemo a casa tutti in due anni. Porteremo via dal Parlamento figli, parenti, inciucetti, appalti. Fuori dai coglioni tutti". da: http://www.cityrumors.it/teramo/politica/beppe-grillo-a-teramo-show-in-piazza-martiri-della-liberta-55690.html
  • Nazzareno Vicarelli 4 anni fa
    Il redditometro anzichè essere lo strumento di accertamento fiscale rappresenta un sistema di controllo di carattere persecutorio - maniacale nei confronti della normale vita del cittadino italiano. Chi paga le spese di questa assurda ingerenza sono sempre i soliti noti: la classe sociale medio-bassa, cioé chi effettivamente lavora onestamente e produce reddito. Con lo scudo fiscale sono rientrati in Italia enormi capitali di dubbia provenienza, senza quasi praticamente pagare tasse, ancor più grave il recupero di questa maxi evasione è avvenuto nell'anonimato più assoluto. Non si comprende assolutamente il motivo per il quale le regole valgono solo per alcune categorie di cittadini e per altri no! E' necessario capire bene come vogliamo esercitare questo controllo e per quale fine è destinato. Se è una vera e propria discriminante nei confronti di chi non si può difendere, allora possiamo ben dire che siamo precipitati nella repressione di uno Stato totalitario. Abbiamo dimenticato che le regole vengono stabilite da TUTTI i cittadini attraverso gli strumementi democratici quali il referendum e non da una esigua minoranza di "incerta estrazione". Per concludere questo strumento di controllo deve essere sottoposto alla verifica delle leggi costituzionali, attraverso l'operato di una specifica commissione al di sopra delle parti e con il consenso del popolo sovrano. Tana libera tutti
  • Chiara Luce 4 anni fa
    Il padre del Redditometro è Attilio Befera che ha inseminato un'avida escort di nome Equitalia. Lo ha fatto durante una delle cene "eleganti" di Berlusconi.Il pargolo è stato poi abbandonato sulla soglia di Montecitorio e dato in affido provvisorio al PdC Mario Monti. N.B.L'Equo stipendio di Attilio Befera è di 456.733 Euro annui.
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Al Summit di primavera,il leader del gruppo SHannes Swoboda chiese all'Ue di adottare forti misure per la crescita e la creazione di posti di lavoro, includendo un chiaro impegno a dimezzare l’evasione fiscale entro il 2020 "Abbiamo bisogno di un pacchetto per la crescita che includa l’introduzione immediata di una tassa sulle transazioni finanziarie,un chiaro impegno per dimezzare l’evasione fiscale entro il 2020, la creazione di un fondo di redenzione per alleviare i vincoli di bilancio e l’estensione della linea di credito per la Banca Europea per gli Investimenti Fino a 1 trilione (1.000.000.000.000.000.000) di € in potenziali introiti fiscali vengono persi ogni anno a causa dell’evasione Questa è una grave perdita per i bilanci nazionali.Dobbiamo agire.Per mesi sono stati proposti molti tagli,ma è stata data poca attenzione alla questione dell’evasione fiscale I governi europei potrebbero ripagare tutto il debito pubblico entro 8-9 anni attraverso azioni decise contro l’evasione fiscale” Uno dei punti su cui lavorare dovrebbe essere negoziare un accordo con la Svizzera “E’ molto strano che ogni paese stia cercando di concludere qualcosa con la Svizzera e non l’intera Ue.Siamo più deboli nel promuovere la tassazione sui capitali che negli USA Il recupero dell’evasione potrebbe essere impiegato per gli investimenti pubblici e privati Con una somma addizionale di 200 miliardi,l'UE potrebbe aumentare gli investimenti pubblici dall’attuale 2,7% del PIL ad un obiettivo realistico del 3,5% entro pochi anni.Tali investimenti potrebbero poi essere fatti per promuovere tecnologie per la crescita sostenibile" Cosa ha fatto invece Monti? Non solo ha detassato i derivati,ma,mentre i suoi colleghi francese, inglese e americano hanno negoziato duramente con la Svizzera già nel giugno del 2011,ha continuato a rimandare, mentre i fondi neri continuavano ad uscire dall'Italia,e in un anno ne sono usciti 235 miliardi,più dei 95 rimpatriati da Tremonti con lo scudo fiscale
    • Alessandro Crapanzano Belfast Utente certificato 4 anni fa
      attilio befera mi sa più di prestanome che di padre.
  • barbara b. Utente certificato 4 anni fa
    il padre del redditometro è Giuliano Amato, quel signore che nottetempo prelevò dai conti correnti degli italiani e lo raccontò il giorno dopo. Fu poi rispolverato e implementato da Tremonti. PDL, PDmenoELLE... tucc istess! Politici, una faccia, una razza...
  • Alberto B. Utente certificato 4 anni fa
    Vedo che i comandi HTML non vengono presi su questo blog e quindi inserisco tutti i link relativi ai miei successivi interventi: (decreto '92) http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=documentdecr. '92) http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=document600/73) http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:presidente.repubblica:decreto:1973;600~art12 (Decreto attuativo Monti del 24/12/2012) http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-01-04
  • Alberto B. Utente certificato 4 anni fa
    (segue) 3)Risultano innovati anche i presupposti per l’emissione dell’avviso di accertamento sintetico; essi sono meno stringenti, considerato che la nuova norma richiede uno scostamento di almeno il 20% (contro il precedente 25%) del reddito complessivo determinabile sinteticamente rispetto a quello dichiarato, mentre è abrogata la verifica della sussistenza di detta condizione per almeno due periodi di imposta. Per quanto concerne l' inversione dell' onere della prova, questa norma era già prevista nel DPR 600/73 comma 5, situazione trascinata fino al decreto attuativo di Monti del 24/12/2012, quello delle voci di spesa.
  • Alberto B. Utente certificato 4 anni fa
    (segue) La determinazione sintetica del reddito complessivo di cui ai precedenti commi e' ammessa a condizione che il reddito complessivo accertabile ecceda di almeno un quinto quello dichiarato. L'ufficio che procede alla determinazione sintetica del reddito complessivo ha l'obbligo di invitare il contribuente a comparire di persona o per mezzo di rappresentanti per fornire dati e notizie rilevanti ai fini dell'accertamento e, successivamente, di avviare il procedimento di accertamento con adesione ai sensi dell'articolo 5 del decreto legislativo 19 giugno 1997, n. 218. Dal reddito complessivo determinato sinteticamente sono deducibili i soli oneri previsti dall'articolo 10 del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986 n. 917; competono, inoltre, per gli oneri sostenuti dal contribuente, le detrazioni dall'imposta lorda previste dalla legge. Dalla lettura comparata, emergono le tre innovazioni fondamentali: 1)Ai sensi del nuovo comma 4, il reddito sintetico può essere determinato sulla base delle “spese di qualsiasi genere sostenute nel corso del periodo d’imposta”. 2)Dall’esame della norma, dunque, emerge un importante dato: ai fini dell’accertamento sintetico, assume rilievo (secondo il principio di cassa) qualsiasi spesa sostenuta nell’anno d’imposta, anche quella per incrementi patrimoniali, spesa che nella precedente versione della norma si presumeva sostenuta con redditi conseguiti in quote costanti nell’anno di sostenimento e nei quattro precedenti. Viene meno, dunque, la tradizionale bipartizione tra spese correnti e spese per incrementi patrimoniali prima presente nell’articolo 38 del Dpr 600/1973, mentre si introduce l’assunto secondo cui alla spesa sostenuta in un determinato periodo d’imposta corrisponde un uguale reddito conseguito dal contribuente (spesa sostenuta = reddito tassabile).(segue)
  • Il Grillino 4 anni fa
    Caro Beppe, nel caso non lo sapessi, l'apologia fascista è un REATO PENALE. Pertanto, quelli di Casa Pound che sono (anche se non ancora tutti, ma prima o poi succederà) imputati di tale reato, non sono iscrivibili al movimento per le norme sugli incensurati in politica. Che i casa pound son fascisti ci son prove e video di cerimonie per il Duce, anche se nessuno ancora li ha denunciati...Se io fossi un mafioso anche se non ancora "scoperto" dalla giustizia, mi lasceresti entrare se tu mi hai visto uccidere qualcuno? Ecco perchè nessun fascista potrà mai essere del movimento. Per favore, dillo a tutti "sono ecumenico, ma mi ero scordato che l'apologia fascista è un reato penale, avevate ragione, casa pound non può entrare"... Secondo me faresti anche un figurone perchè ammetteresti un tuo errore subito, dimostrando sincerità che manca ai politici del cazzo che vanno in tv. Saluti.
    • Alessandro Crapanzano Belfast Utente certificato 4 anni fa
      grillino il fatto che non si possono candidare non significa che non possano iscriversi al movimento e votare le idee che gli piacciono, come qualunque altro cittadino italiano.
  • Alberto B. Utente certificato 4 anni fa
    Art. 22 (Aggiornamento dell'accertamento sintetico) 1. Al fine di adeguare l'accertamento sintetico al contesto socio-economico, mutato nel corso dell'ultimo decennio, rendendolo piu' efficiente e dotandolo di garanzie per il contribuente, anche mediante il contraddittorio, all'articolo 38 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, con effetto per gli accertamenti relativi ai redditi per i quali il termine di dichiarazione non e' ancora scaduto alla data di entrata in vigore del presente decreto, i commi quarto, quinto, sesto, settimo e ottavo, sono sostituiti dai seguenti: "L'ufficio, indipendentemente dalle disposizioni recate dai commi precedenti e dall'articolo 39, puo' sempre determinare sinteticamente il reddito complessivo del contribuente sulla base delle spese di qualsiasi genere sostenute nel corso del periodo d'imposta, salva la prova che il relativo finanziamento e' avvenuto con redditi diversi da quelli posseduti nello stesso periodo d'imposta, o con redditi esenti o soggetti a ritenuta alla fonte a titolo di imposta o, comunque, legalmente esclusi dalla formazione della base imponibile. La determinazione sintetica puo' essere altresi' fondata sul contenuto induttivo di elementi indicativi di capacita' contributiva individuato mediante l'analisi di campioni significativi di contribuenti, differenziati anche in funzione del nucleo familiare e dell'area territoriale di appartenenza, con decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze da pubblicare nella Gazzetta Ufficiale con periodicita' biennale. In tale caso e' fatta salva per il contribuente la prova contraria di cui al quarto comma. La determinazione sintetica del reddito complessivo di cui ai precedenti commi e' ammessa a condizione che il reddito complessivo accertabile ecceda di almeno un
  • Alberto B. Utente certificato 4 anni fa
    Non ho ancora letto altrove una analisi seria e completa sulle responsabilità dell' attuale redditometro e pertanto, avendo voluto, per chiarmi le idee io stesso, ho eseguito questo lavoro. Ciò premesso, e senza esporre alcun parere sulle responsabilità dei Governi Berlusconi e Monti, inserisco qui sotto la storia del provvedimento partorito il 24/12/2012 e pubblicato sulla G.U. del 4/1/2013. Ognuno potrà farsi le proprie considerazioni e capire a quale livello di abominia sia arrivata la politica italiana; sono disgustato e amareggiato! Questo il decreto del 1992, cui segue la relativa tabella dei beni e dei servizi in disponibilità dell' accertando, ai fini dell' accertamento induttivo. Il decreto Decreto legge n. 78 del 2010 (articolo 22) del Governo Berlusconi: (segue)
  • exodused 4 anni fa
    a monti gli invidio una sola cosa: la sua espressione sveglia
    • Mimmo D. Utente certificato 4 anni fa
      ha due espressioni: quella quando sta seduto e quella quando sta alzato.
  • Per l'appartamento ai Parioli di Grilli tutti in silenzio 4 anni fa
    Cosa hanno in comune Coni ed Equitalia? Apparentemente nulla, se non la medesima origine pubblica. In realtà, i top manager del Comitato olimpico nazionale e dellazienda di Stato che si occupa della riscossione dei tributi, Raffaele Pagnozzi e Attilio Befera, hanno provveduto a sistemare i rispettivi figli con assunzioni incrociate. Il curioso intreccio, più simile a uno scambio azionario che a un favore tra amici, viene segnalato dal quotidiano economico Italia Oggi. Protagonisti sono Marco Befera, figlio dellamministratore delegato di Equitalia, assunto mesi fa al Coni e inserito nei servizi legali, e Flavio Pagnozzi, figlio del segretario generale del Comitato olimpico, da poco in organico della spa del fisco. Interessante rilievo: Raffaele Pagnozzi è anche amministratore delegato della Coni servizi spa, società controllata dal ministero dellEconomia che, guarda caso, controlla anche Equitalia attraverso lAgenzia delle entrate. Loperazione a vantaggio dei rampolli dei manager di Stato non ha nulla di irregolare e sarebbe passata inosservata se i soggetti coinvolti operassero in ambito privato. Ma la cosa inevitabilmente «fa notizia» se sotto i riflettori finiscono due big del cosiddetto «pubblico», con il relativo strascico di polemiche e obiezioni. Così, in attesa dei probabili giri di valzer che accompagnano il passaggio delle consegne tra un governo e laltro, chi può si organizza, mettendo gli eredi al riparo dalle intemperie. Il vecchio modello della provvidenziale «raccomandazione», insomma, non tramonta mai.
  • Paolo Arena 4 anni fa
    Grillo è molto giustamente contro il conflitto di interessi e contro chi usa la politica per fini strettamente personali, ma dal maggio 2012 sul suo blog politico fa pubblicità senza specificare se gli introiti vengano interamente deviati alla cassa del MoVimento o finiscano altrove. Lo scrivo qui e spero che ne rimanga traccia, perchè detto in tutta franchezza gli ads sul sito di punta dell'interessante M5S mi infastidiscono e non poco: sembra quasi che tutta la faccenda della democrazia diretta e del programma a 5 Stelle (quasi tutto molto bello, ma ancora molto incompleto) non sia nient'altro che una scusa da tempo ben organizzata per fare da oggi un sacco di cassa (e se non è un sacco, che si dica quant'è di preciso). per questo fossi in Grillo, sugli ads farei un coerente e sano passo in dietro. Così, può darsi che mi convince definitivamente ad attivarmi. Grazie, a presto e...salute! Paolo Terni
    • Alessandro Crapanzano Belfast Utente certificato 4 anni fa
      guarda all'epoca in cui erano state introdotte le pubblicità era stato fatto un post apposito. Ad ogni modo il movimento 5 stelle rinuncia a cento milioni di finanziamento ai partiti, ti pare che perde la faccia per qualche pubblicità? Se ti attivi ci dai una mano a mandare a casa gente che ci deruba da decenni, vedi tu...
    • antonio addamo Utente certificato 4 anni fa
      Caro Paolo Arena, ti posso assicurare che non entra niente. E se entra qualche euro va subito in beneficenza! Dormi tranquillo. (se ci riesci)
  • salvatore castellano 4 anni fa
    Ennesima legge vessatoria. Questa colpisce tutti indistintamente. Questa è dittatura,sempre più sfacciata. Stiamo fermi solamente perchè si fà affidamento sul m5s. Solo noi stessi,possiamo risolvere,PARTECIPANDO PER IL M5S,dobbiamo resistere ancora poche settimane.
  • Camillo B. Utente certificato 4 anni fa
    Grillo...M5S...perchè stiamo perdendo consensi....o sono fasulli i sondaggi ( vero)o gli Italiani sono ( mia idea personale)Volubili e vigliacchi, non appena si sentono sicuri, chiaramente con una campagna elettorale che più falsa non si può...........cambiano idea, siamo vigliacchi dentro dunque...se ci rimane il 10% nei voti ( ammesso e non concesso) dobbiamo essre contenti e sperare che i nostri rappresentanti facciano più bordello che mai .in Parlamento è l' unica nostra soddisfazione....dopo di Te,Beppe,lo sanno anche loro il disastro e i vigliacchi piangeranno lacrime amare...solo che le piangeremo anche noi!!! Gli Italiani si fanno infinocchiare dalle campagne elettorali sono rimasti indietro, ma, sempre al primo porsto nell'essere presi in giro in campo Mondialeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!
  • antonio addamo Utente certificato 4 anni fa
    Caro nino f., se dopo questa sintesi poetica: IL PADRE DEL REDDITOMETRO E' UNO STRONZOMETRO CHE VA A TASSAMETRO. Beppe non ti porta con sé sul palco, durante lo Tsunami Tour, vuol dire che non ha capito niente della pasta e fagioli! (o che di te se ne frega!)
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      antonio addamo è uno che presentatosi alle elezioni ha preso solo il voto di se stesso ciò non gli ha tolto la convinzione di essere un marpione mentre è solo un coglione che si diverte a scoglionare gli altri con lo stesso successo delle elezioni in quanto fa ridere solo se stesso IL MASSIMO DELL'AUTOREFERENZA! Non lo votano nemmanco i TROLL il che lo pone sotto perfino a Giovannino
    • antonio addamo Utente certificato 4 anni fa
      Caro Aurelio Fierro, ti faccio presente che non sono sposato. (comunque è una provocazione squallida) Mi informerò comunque improrogabilmente e, in caso, ti farò sapere chi è realmente la persona che mi hai segnalato.
    • Giulio Mazarino Utente certificato 4 anni fa
      A proposito di padri.. X antonio addamo UEEEE! maccciaoo! Senti, visto che vieni qui sul blog ad insegnarci a vivere, perché si capisce che tu sei maestro di vita, ma il guaglione arrestato per rapina in questo articolo, per caso, è figlio tuo? A Napoli si dice che lo sia. Tu che dici? CRONACA Rapina in merceria a Maddaloni: fermato un 18enne Giugliano. Acciuffato dopo il colpo, per il giovane solo obbligo di firma di Antonio Mangione http://www.internapoli.it/articolo.asp?id=24143 Aurelio Fierro
  • nino f. Utente certificato 4 anni fa
    IL PADRE DEL REDDITOMETRO E' UNO STRONZOMETRO CHE VA A TASSAMETRO.
  • il dado è tratto 4 anni fa
    BEPPE GRILLO A SERVIZIO PUBBLICO Finalmente un pò di democrazia, a Servizio Pubblico di Santoro questa sera, sono passate due interviste di 5 minuti di Beppe che parla del programma del M5S. C'era Fini e Salvini con il pubblico , tutti muti sono stati. Chissà i sondaggi di domani. Se metteranno quelli veri risulterà un guadagnodi almeno un 3-4% in più.
  • antonio addamo Utente certificato 4 anni fa
    Fra 100 anni i ragazzi Italiani studieranno che intorno all'anno 2013 l’Italia stava attraversando un periodo di povertà e di tristezza. La malavita aveva preso il potere attraverso dei prestanomi: i politici; gli Italiani, entrati in Europa da poco, mentre prima di allora stavano in Cina, non riuscivano a tenere il passo politico-economico rispetto a tante altre nazioni: soprattutto alla Germania; i politici Italiani fecero, in quel periodo, di tutto per salvare la loro patria: si dimezzarono gli stipendi, fermarono le auto blu, giurarono e spergiurarono di rubare di meno… Ma la situazione peggiorava. Allora un giorno il Fato, che non era il marito della fata, decise di far scendere in politica: un “Comico” in pensione; un suo Socio, che aveva l’aria di un Re; un gruppo di ragazzi fidati, lo Staff; e un migliaio di fedelissimi, gli Ultrà del M5S. In pochi mesi, e con quattro comizi in piazza, l’Italia fu salva!
  • Antipiddino 4 anni fa
    CHI FINANZIA MONTI IN CAMPAGNA ELETTORALE? Fin dall'inizio l'appoggio di Italia Futura, dunque di Montezemolo, gli ha comunque garantito un budget non indiferrente per la sua attività politica. Ma tra la lista del sostenitori del premier tecnico -non solo a livello morale, si intende- figurano nomi più e meno noti. Affariitaliani ne offre un elenco dettagliato: Benito Benedini, ex presidente di Assolombarda, l'imprenditore Paolo Fassa, Fambrizio Di Amato, ai vertici di Tecnimont, costola della fu Montedison che opera nelle costruzioni. C'è poi Sergio Dompè, industria farmaceutica e Alberto Galassi, amministratore delegato di Piaggio Aero, azienda che produce velivoli privati. Della partita è anche Claudio de Eccher, della Rizzani de Eccher, società che si occupa di grandi opere. Ma anche l'imprenditore del dolciario Flavio Repetto, del gruppo Elah Dufour. Il Corriere della Sera parla anche di Carlo D'Asaro Biondo, numero uno di Google nel sud Europa e la famiglia Agnelli. http://it.ibtimes.com/articles/41311/20130117/ecco-chi-finanzia-monti-campagna-elettorale-lista-civica.htm
  • Aurelio Fierro 4 anni fa
    X antonio addamo UEEEE! maccciaoo! Senti, visto che vieni qui sul blog ad insegnarci a vivere, perché si capisce che tu sei maestro di vita, ma il guaglione arrestato per rapina in questo articolo, per caso, è figlio tuo? A Napoli si dice che lo sia. Tu che dici? CRONACA Rapina in merceria a Maddaloni: fermato un 18enne Giugliano. Acciuffato dopo il colpo, per il giovane solo obbligo di firma di Antonio Mangione http://www.internapoli.it/articolo.asp?id=24143
  • Gian A 4 anni fa
    Certo che imparano subito: creano un mostro giuridico, lo sanno, sono scoperti, e poi nessuno l'ha votata, preprata voluta. Eppure proprio Monti ha sempre puntato il dito contro gli italiani rei di evadere; anzi, il recupero di somme evase è legge di bilancio (recuoero anche con nuovi strumenti, ivi compreso il redditometro). Poi, oltre i tecnici di effetti speciali del palazzo, le prove le hanno fatte sul campo: con il risultato che questo non è uno strumento di caccia all'evasore, ma spara sul mucchio. Per far cassa. Apparsa per magia un G.U.: è giusta l'osservazione del post: chi l'ha votata? C'è una legge non votata dal Parlamento e non se ne è accorto nessuno? Ennesima violazione della Costituzione? Golpe? Mah... Per legge che nessuno ha voluto (faccio fatica a scriverlo) è vigente un mostro giuridico che colpisce tutte le categorie di lavoratori e non. Il Presidente dell'ADE (in foto), inviato in prima linea, ha cercato di smentire lo Stato di polizia; anzi, la lettera al quotidiano parla di un clima distensivo tra fisco e contribuente.... Dalla lunghezza dalla lettera e i toni pare capire il contrario (osservato proprio del direttore, mi sembra)... ma come storia insegna: le dittature dicono sempre di voler la distensione. Rapporto fisco - contribuente disteso? Ma come pensano di essere credibili? Anche gli studi di settore non dovevano essere uno strumento di accertamento: ancora oggi si ricorre in Cassazione per vedere riconosciuto uno straccio di diritto alla dignità di persona, per alzarsi da suddito a rango di persona. Oggi un debito di 1000, pagato con un giorno di ritardo, diventa 1300. Un giorno, eh! E se non pago mi si ipoteca la cassa, si blocca la macchina, la banca (ecco perchè ho l'obbligo di avere un conto), parte di stipendio e pensione... Ma naturalmente è tutto frutto della distensione... e vorrebbero essere credibili? Se tutti non vogliono tale norma, ne votino l'abrogazione. O sono contrari per esigenza elettorale?
  • Antipiddino 4 anni fa
    MONTECITORIO SPENDE 3 MILIONI DI EURO PER FARE I LAVORI Tanto per restare in tema di spending review la Camera dei Deputati spende 3 milioni di euro per rifarsi il look, tanto costeranno i lavori di ristrutturazione per accogliere i nuovi parlamentari. Questa la notizia diffusa da Affariitaliani. Ecco, nell'anno in cui la pressione fiscale ha raggiunto i massimi livelli, dove Imu, Tares e l'aumento di molti generi di consumo -anche quelli di prima necessità- stanno spremendo le tasche degli italiani, Montecitorio pensa bene di impiegare una tale cifra per ristrutturarsi. Una notizia, fra le tante, che non può fare altro che lasciare di stucco. http://it.ibtimes.com/articles/41320/20130117/montecitorio-spending-review-camera.htm
    • Luca Gabrielloni 4 anni fa
      Concordo pienamente....e quello che fa' piu' male poi è venire a conoscenza di queste spese folli e senza senzo che loro mettono a bilancio , incuranti dei grandi probemi che la gente ha oggi ..., soprattutto di liquidita'....Bisogna cacciarli ad ogni costo..!
  • gaetano r. Utente certificato 4 anni fa
    Dalla Settimana Enigmistica "Trova il becchino".
  • italiano incazzato 4 anni fa
    senza nero l'italia chiude.
  • antonio addamo Utente certificato 4 anni fa
    Cari adulti, il Vostro caro Beppe è un Lupo vestito d'Agnello che si fa chiamare Grillo! Scuotetevi, stanno sfruttando la Vostra [Terza Età]! Dicono che [uno] vale [uno], e nel frattempo i 2 [Soci] con l'ausilio dello [Staff] comandano e decidono tutto, su tutti! Occhio! Anzi apriteli bene entrambi, perché uno solo ben aperto e vigile, con [loro], non basta!!! (mi raccomando, portate sempre dietro gli occhiali!)
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      TROLL SUPPONENTE DEL NIENTE PRESENTE NELLA SUA MENTE
    • gaetano r. Utente certificato 4 anni fa
      Oddio, è vero, non me ne ero accorto, presto, fuggiamo, Bersaniiiiii aspettaciiii ii ii ii i i .....
    • antonio addamo Utente certificato 4 anni fa
      Caro Luca M., Rho, cercherò di annoiarti più possibile, perché fra qualche mese il "condottiero" Maroni, e i suoi nuovi "fans", ti faranno divertire tanto, ma tanto, da non farti mai più provare codesta insulsa sensazione che tu chiami noia! (ti resta poco tempo per annoiarti, approfittane!)
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      madonna come sei noioso.tutto qui quello che sai dire??niente altro??tristezza!
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    sarebbe bello che vasco si dichiarasse a favore del Movimento 5 Stelle!!!e mi permetto di suggerire a Beppe di prender lo stadiooo a roma!!lo riempiamooooooooooo e mettimao la parola fine alle possibilità di ogni altro partito!!!!sarebbe un evento pazzescoooooo!!
  • Paolo R. Utente certificato 4 anni fa
    Mi ripeto: “LO STUPIDOMETRO”. Io sarò tonto, ma non ho capito perché devo conservare gli scontrini. Poniamoci la questione in entrambi i casi possibili: 1 - Sono un evasore, 2 - Non sono un evasore. 1)Primo caso “SONO UN EVASORE”, ipotizziamo che ho un reddito regolare di 1.500 euro al mese e un reddito in nero di 3.000 euro al mese, con i soldi regolari pago le spese di base, bollette, bollo auto, assicurazione, scuola, mutuo e Imu, con i soldi in nero invece me ne vado al ristorante, al bar, al salone di bellezza, al cinema, mi compro l’ultimo inutile gingillo tecnologico e le mutande di Valentino ecc…., vuoi che tenga gli scontrini di tutta sta roba e che persino vada a mostrarli a quelli del fisco? “MA SEI SCEMO”? Bel modo di darsi la zappa sui piedi! 2) Secondo caso, “NON SONO UN EVASORE”, ma risulto incoerente in ogni modo, cosa porto a fare gli scontrini, per fargli vedere che quello che ho speso è tutto li, che non ho speso tanto come stimano loro ? “LO STUPIDOMETRO” dice già che i loro calcoli sono quelli da prendere giusti, salvo che il funzionario del fisco non s’impietosisca e “CONCEDA L’INDULGENZA PLENARIA”. P.s. A proposito, “MA QUANTO COSTA OGGI IMPIETOSIRE UN FUNZIONARIO DEL FISCO, PER AVERE UN INDULGENZA”?
    • Gian A 4 anni fa
      A parte l'infelice allusione al prezzo di funzionari pubblici, tanto infelice quanto fuori luogo, solo un cieco potrebbe credere alla storia dello scontrino di turno non emesso quale male assoluto alla finanza dello stato. Se fosse così semplice, dall'estero verrebbero tutti ad investire. Si vorrebbe far credere che il sommerso è il problema del nostro paese? Si smentiscono da soli con i dati da loro stessi forniti: parlano di aumento delle entrate tributarie del 2012, eppure il debito pubblico è aumentato. Allora, è un problema di evasione o un problema di spesa? Si parla adesso di manovra correttiva, senza vedere gli effetti della nuova legge economica del 2013, e a giungo aumenterà l'iva. E il problema è lo scontrino non emesso? Finiremo nella miseria più totale di questo passo. E ci finirà anche chi oggi fa la morale, colui che per un lavoro da 2500 euro con fattura e 1500 senza fattura, paga la cifra minore.
    • claudio paolini 4 anni fa
      INDULGENZA PLENARIA? E CHE VOR DI'? CHE C'ENTRA CON LA FINANZA? A PARTE GLI SCHERZI, IL REDDITOMETRO E' UNA MISURA TECNICA DI VERIFICA FISCALE. GIUSTO: UNO STUDIO DI SETTORE PER FAMIGLIE. IN UN PAESE DI LADRI E' DEL TUTTO GIUSTIFICABILE E CONSEGUENTE. NON E' CHE CRITICANDO TUTTO, DEMONIZZANDO TUTTO, OPPONENDOSI A TUTTO SI COSTRUISC GRAN CHE'. CHI NON COMPRA PIU' NIENTE QUEI SOLDI LI METTERA' SUI CONTI, VERIFICABILI ANCHE QUELLI E COMUNQUE LO FARA' PER UN MESE, FINCHE' DELLA QUESTIONE SE NE PARLA. ALLA LUNGA NON SARA' COSI'. E ALLORA, LA LIMITAZIONE DEL CONTANTE NO, LE TASSE O I COSTI DI ATTRACCO PER LE BARCHE NO, IL REDDITOMETRO NO...ALLORA DITELO, CHE VOLETE CONTINUARE A RUBARE IN PACE.
  • Mattia B. Utente certificato 4 anni fa
    E tutto l' oro, i quadri, le opere d'arte ,i beni immobili che stanno nascosti nel Vaticano? Nessuno fa un redditometro per vedere come facciano ad avere/mantenere tutto questo "ben di Dio"???????
  • italiano incazzato 4 anni fa
    oggi ho chiamato la MERKEL,per chiedere se fosse possibile ridiscutere il cambio a 1500 lire è scoppiata a ridere, mi sa che dovremo uscire dall'EURO.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      ma che sei matto? - se si ridiscute l'euro, il cambio dovrà essere alla pari! eh! 1 lira = 1 euro se no s'incazzano i sovranisti monetari e i vari guru! - e pure la mafia potrebbe subire un crack ! ^_^
  • ANDREA s. Utente certificato 4 anni fa
    MA UN'AGENZIA DELLE USCITE NO? Siete buoni solo a torchiare i cittadini? Tagliare spese ed enti inutili non siete buoni? Grazie Befera, Grazie Monti, Grazie di cuore per la vostra saggezza e lungimiranza...
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Mi viene da piangere a sentire parlare di redditometro, non scherzo! non serve un redditometro per vedere la gente che sta male è senza stipendio non arriva a fine mese! Ma possiamo ancora accettare questo ! Ancora si azzardano a dire REDDITOMETRO!!!! Cazzo ma sai quanto costa la giacca che indossi farabbutto!!!!!!!! vuoi che te lo dico io? non meno di 500 euro! (si ma se la compri su e-bay coglione) e sai di chi sono quei soldi chi ha pagato quella giacca, il tuo parrucchiere perfino le mutande con la merda che indossi!!!!!!!!!!!!!! Io ve lo giuro vi vengo a cercare non è una minaccia, quella giacca dhe indossi è mia puzzone di channel N5!!!!!!!!!!!!!!!
  • Mattia B. Utente certificato 4 anni fa
    Ok, adesso la sparo: SECONDO ME L'IDEA CHE C'ERA STATA DI METTERE ON LINE LE DENUNCE DEL REDDITO (NEL 2006 MI SEMBRA) DI TUTTI I CONTRIBUENTI NON ERA STATA UNA IDEA COSI' MALVAGIA... Non si colpivano i poveri e gli onesti non avevano nulla da temere dal "vicino invidioso".... Sbaglio?
    • lily war Utente certificato 4 anni fa
      buona parte degli evasori non fanno la denuncia dei redditi e sono del tutto sconosciuti al fisco.
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    signoriiiiiiiii da domani saremo al 55 per cento!!!evvivaaaaaaa!!avantii M5S !!!!!!!!!!!e parlo seriamente!
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Piano,Luca,piano.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Pene esemplari per i Deputati e senatori non IMMUNITA' parlamentare! è come dire che il padre va arubare di notte e poi al mattino da 4 schiaffi al figlio perchè non vuole o si rifiuta di andare a scuola! Dobbiamo cambiare completamente modo di pensare a 360°
  • pescatore pesca Utente certificato 4 anni fa
    ABBIAMO FUSO IL MOTORE DICE BENE BEPPE BISOGNA PENSARE E RIFARE TUTTO.
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Un redditometro così schifoso non può che essere stato concepito in provetta (scusate la battuta scema)
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    FERMIAMOLI O E' LA FINE VE lo GIURO! io vi voglio fare questo ragionamento: supponiamo di avere una sfera di cristallo e di vedere quello che accade qui in Italia tra 6 mesi, diciamo 4 dopo le elezioni, PORCA PUTTANA io vi pago una pizza a tutti se non è vero che se questi ritornano li avremo ALTRE TASSE ANCORA PIU' SUBDOLE IN FORZA DI UNA LEGGE CHE SI CREANO A LORO IMMAGINE E SOMIGLIANZA. Se ieri non fossimo stati sotto campagna elettorale al senato NON AVREBBERO RIMANDATO la nuova tassa dei rifiuti a LUGLIO, la avrebbero fatta nel giro di 24 ore e firmata la mezzanottee entrante in vigore il giorno dopo!!!!!!! QUESTI SONO PAZZI!!!!!!!!!!!!!!!!! DOBBIAMO FERMARLI HANNO SPESO MILIARDI DEI NOSTRI SOLDI e adesso non sanno più come fare a pagare i debiti!!!!!!!!!!!! MA e' OVVIO!!!!!!!!!!!!!!!!!! DITELO A TUTTI! BISOGNA FERMARLI IO DAL CANTO MIO NON POTRO' SOPPORTARE ANCORA PER MOLTO TUTTO QUESTO, VE LO GIURO IO NON SONO PIU' DISPOSTO A FARMI RUBARE SOLDI!!!!!!!!!!!A NESSUN TITOLO E PER NESSUN MOTIVO NE BUONO NE FALSO NE VERO NE INVENTATO ANDATE A FARE MARCHETTE E PAGATEVELO VOI IL DEBITO CHE AVETE REALIZZATO!!!!!!!!!!!!!!
    • Utente certificato 4 anni fa
      Non ti incazzare. Smetti di pagare e basta. Poi li guardi da un altro punto di vista... ti fanno sempre schifo però hai la soddisfazione di non mantenerli tu. Io ai miei figli non sottraggo più un euro per darlo ai vermi solitari del governo. E ricordati sempre che: IL MONDO DEI PADRONI NE HA TRE, chi non ha nulla, il papa e il re.
    • Nicolò E. Utente certificato 4 anni fa
      concordo pienamente con te. Non andrò a vendermi la casa per pagare le tasse. Poi dove andrei a vivere, nella foresteria del Quirinale ? Credo proprio di no ! Ma sotto un ponte non ci vado ! bnik
  • mbm pettirosso 4 anni fa
    enrico di novara, la tua "poesia" è solo un concentrato di scoregge puzzolenti mascherate da olezzi di viola... sei solo un volgare paraculo.
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      questo è il solito demente che ha la fissa con gli odori (si vede che è un suo problema personale) a me mi ha chiamato profumo di carinzia (allora, caro, se la tua è alitosi, hai provato con 'Clorifilla'? se invece ha proprio problemi di puzza di pelle, e se ti lavassi di più? o la piantassi di mangiare latte scaduto e aglio?) Chiedo: ma questo idiota non sarebbe uno da bannare per intervento tassativo del blog?
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Quando nel mondo appare una persona di valore, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui. Jonathan Swift
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      mi pare chiaro l'intento di attaccare i più amati del blog Che sia l'invidia degli sfigati o la tecnica dei servi a libro paga attaccare una persona mite e gentile come Enrico a cui tutti vogliono bene inchioda i TROLL come questo alla merda più puzzolente porci e iene odiano le gazzelle ma in questo odio mostrano solo la loro natura sordida e abietta Dunque su questo blog i TROLL hanno attaccato: Cettina Daniela Manuela Mariapia Caporuscio Mariuccia Mary Enrico... (non vale nemmeno la pena di parlare di me, che vengo seconda dopo Beppe Grillo per attacchi alla mia persona) Basta questo a farvi un'idea di che tipo di persone siano questi TROLL e di cosa abbiamo in testa
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ahahaha sei un poveretto tu.pussa via dai
  • Nicolò E. Utente certificato 4 anni fa
    """ ho sentito al volo il Beppe : [made in Italy] « l'olio di oliva extravergine viene da tutto il mondo, per esempio la Spagna, passa per la Toscana dove applicano una etichetta e ve lo rivendono con un euro in più » """ Vero, verissimo, conosco l'argomento in modo diretto. Di tutto l'olio toscano, solo il 30% è prodotto in Toscana. Il resto 70% viene tutto dalla Puglia e dalla Sicilia ( ma anche da altri paesi del mediterraneo ) Però nella Toscana rossa (terra di riposo dei vari... soliti noti) sono riusciti a creare un mito; guai a toccarlo. Se poi l'olio estravergine della Sicilia si vende al frantoio a € 3 , non se ne può fregare di meno nessuno; tanto chi lo vede e chi lo sa ? Ed intanto migliaia di Hettari di uliveti sono abbandonati; ma ci devi pagare le tasse; altrimenti arrivano i 2 boss BB , marchio di fabbrica originale - quelli della foto - , e ti mandano a casa una bella cartella esattoriale di Equitalia. Tha Tha ! Eccoti servito. E se non paghi, ti pignorano la macchina, facilmente vendibile; oppure la casa che, se pure più difficoltoso, è sempre vendibile. Non il terreno agricolo; perchè è senza valore ed al momento non lo compra nessuno. Mancu li cani ! Ciao a tutti, bnik
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      il conto non è proprio quello, anche se c'azzecca lo stesso! ma te ne faccio nantro: 1000 quintali di olio by ...dove te pare ... fanno 1000 quintali made in Italy taroccato che renderanno sul mercato , per ipotesi 5 milioni di €! ora partendo dal fatto che quell'olio è stato pagato sempre con gli euri , secondo te incidono sul debito pubblico come import in negativo ? ...oooh, yes! quindi avremo un milione di euro in più in negativo sulla bilancia commerciale e poi se la pijamo con l'interesse o con la truffa del debito, mentre questi fiji de na mignotta ce speculano sopra! elementare uozzon! ps. damme per tre mesi il ministero interni e i servizi segreti...e risolvo il problema "tecnico" hasta!
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 4 anni fa
    Stiamo diventando una pandemia contro il sistema!
  • mikele serrotto Utente certificato 4 anni fa
    la donna che fa le pulizie in nero xkè il marito è in cassa andra nei guai gli evasori no
  • CONAN- CONDOTTIERO Utente certificato 4 anni fa
    Al di la dei giudizi espressi all'interno del post - di cui ritengo- OTTIMO- x chiarificazioni e contenuti, da dove nasce la forte rabbia, almeno in me e credo i tantissimi milioni di cittadini, ma chi cazzo sono questi GRANDI LURIDI SCHIFOSI INSETTI MAIALONI CHE DA ANNI SI ABBOFFANO, RUBANO,m chi cazzo l'ha creato sto debito pubblico, ma in che cazzo di fantomatico stato viviamo, siamo ritornati nel medioevo, hanno tagliato le pensioni a tanti poveri cristi che hanno lavorato x una vita, come puo' un cittadino difendersi da questi abbuffini, anche stasera SANTORO HA INVITATO -FINI,LA LEGA I VERI TRADITORI, VOLTAGABBANA, LA VERGOGNA, SONO OLTRE TRENT'ANNI CHE SI ABBOFFANO INSIEME A TANTI PORCI. IL PROSSIMO VOTO- SENZA NESSUNO ESITO - MOV. 5 STELLE - GRAZIE BEPPE- GRAZIE RAGAZZI - LADRI- LADRI-- LADRI-- SIETE SOLO LETAME -----
  • caterina c. Utente certificato 4 anni fa
    Devono raccimolare soldi per pagare gli interessi sul debito italiano, sanno che gli italiani sono risparmiatori...e si sono inventati il redditometro... non importa quanto spendi realmente e quanto guadagni realmente... decidono loro quanto hai speso e quanto hai guadagnato...ti prendono i soldi che magari hai messo via in una vita per comperare casa senza banche... oppure se paghi un mutuo stratosferico dicono che non guadagni abbastnza per pagarlo... e si prendono la casa Insomma vogliono i soldi da chi li ha, le proprietà di chi le ha, vogliono che facciamo debiti per pagare le tasse se non abbiamo nulla... Sta di fatto che dalle simulazioni fatte chi risulta incongruo cade spesso nelle fasce di reddito più basse, chi guadagna molto non risulta incongruo... ci saranno lacrime e sangue per tutti gli italiani non ricchi...
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Questa Italia è da RIFARE DA ZERO! abbiamo i piedi NELLA MELMA e la MELMA CI ARRIVA ALLE ASCELLE, camminiamo in una palude siamo sommersi di nefandezza, occorre trovare la forza di uscire, il che significa per quanto mi riguarda personalmente che io del reddittometro sai cosa me ne frega! a parte che è saltato fuori come un lampo al ciel sereno non ho neanche capito bene se c'è o no quando come perchè...vabbe' ma è questo il punto N O N M E N E F R E G A N I E N T E non possiamo perdere tempo dando retta a questi invasati questi ci vengono a dire che vi fregheremo i soldi con il vostro consenso! Ma io non faccio nessun redditometro non pago nessuna TARSU ne adesso ne a luglio non pago nessuna IMU, in un comune leggevo....un manifesto questanno il comune abbassa l'IMU...A me non me ne frega niente puoi alzarlo abbassarlo IO NON PAGO L'IMU! ANDATE A RUBBARE LE GALLINE!!!!!!!!!!!
    • mimmo 4 anni fa
      IO NON PAGO PIU' UN CAZZO, NE' I.M.U., NE' CANONE RAI/TV, NE' BALZELLI CARI, BOLLINI BLU, ROSSI, GIALLI, NE' MULTE...ME NE FREGO PIU' UN CAZZO....
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    ho avuto a cena degli amici non ho visto santoro. mi sono sentito orgoglioso e fortunato a non aver perso tempo. santoro, che merda!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      ho avuto a cena degli amici ------------------------ immagino quelli di "casapound"...pauraaaaaaa, eh! :-DDDDDD!!! - so ragazzi ne rossi ne neri...solo liberi pensieri e spranghe de fero...te capisco!
  • Gaetano Cerasuolo 4 anni fa
    Tutti a casa e basta siamo alla frutta
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    cari grillini scrivo da Marsala provincia di Trapani anche nella mia città peppe grillo ha tenuto davanti tanta gente un comizio in occasione delle elezioni regionali siciliane per togliere i privilegi della casta politica. A tal riguardo i cittadini marsalesi sono costretti ancora una volta a subire gli sprechi di tantissimi euro da parte di un sindaco e di una amministrazione comunale la quale in barba allo sforamento di 11 milioni di euro del patto di stabilità ha pensato bene di sperperare tanto denaro pubblico ben 90 mila euro solo per luminarie addobbi natalizi e manifestazioni per il nuovo anno.Allora come dice nei suoi comizi peppe grillo bisogna mandarli fuori dalle istituzioni i parassiti della casta politica e nella mia città c'e ne parecchi. un saluto da marsala caro peppe grilo non mollare mai.
  • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
    il Blog sta migliorando , non leggo commenti su Santoro e servizio pubblico .
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ninoooo io ormai son convinto del 50 per cento minimoooo!!!
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Ciro.Luca,sono pazzo o hai riflettuto,guardando la "cosa",vedendo le prime piazze e le persone,le loro reazioni alle parole di Grillacciu?
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      eeeheheh meno maleeeeeee!!ottimo ciro!!!ciao nino!!!
    • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
      nino f. , era solo un mio desiderio ,perchè purtroppo se guardi bene più sotto non è ancora così , ma stiamo comunque migliorando . Saluti
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Molto bene,-tv+discussioni.
  • Manlio B. Utente certificato 4 anni fa
    Come imprenditore ho a che fare con gli studi di settore da molti anni. Ora anche chi fa il dipendente si accorgera' cosa vuol dire difendersi da un'accusa infondata. L'errore e' applicare una statistica nazionale (ovviamente falsa) a comportamenti singoli che possono avere mille motivi non sempre sostenuti da prove. Per assurdo lo studio di settore delle aziende e' piu' corretto perche' si basa su statistiche create su dati reali delle aziende commerciali a cui sono sottoposte. Negli anni di applicazione si sono affinati e modulati grazie alla collaborazione delle associazioni di categoria, il redditometro invece applica alle famiglie le tabelle ISTAT che come tutti sanno sono modulate per mantenere l'inflazione programmata dal governo............un'ultima domanda: se ho un cane come posso dimostrare che non sono stato dal veterinario e percio' non ho speso i soldi che l'ISTAT calcola che io abbia speso statisticamente in un anno? Saluti e auguri.
  • Nicolò E. Utente certificato 4 anni fa
    Bella la foto del servizio. Da un lato il boss con gli occhiali neri, tipico del malavitoso; dall'altro lato la mummia di gomma. Bella accoppiata; e per immortalare l'accordo la stetta di mano. Tutti i commenti sono autorizzati. Ieri ho prelevato € 20 con il bancomat presso uno sportello del MPS; oggi ho controllato alla mia banca ISP ed ho trovato l'addebito dei € 20 oltre una commissione di € 2 per il prelievo presso altro istituto di credito diverso; cioè mi hanno rapinato legalmente il 10% . Incredibile ma vero. Mi direte, ma cosa c'entra questo tuo intervento ? è correlato con l'argomento ? bhe, ritengo di si dal momento che trattiamo di rapine legali. Però il sig befera/boss guadagna un emolomunto di oltre € 700.000 all'anno (scritto su tutti i giornali e mai smentito). Neanche fosse un manager d'industria o un capitano d'impresa; gestisce un'agenzia estorsiva dove non deve mettere nessun impegno intellettuale; deve solamente ed esclusivamente applicare direttive. Così come pure l'altro suo omologo dell'INPS, mastrapasqua, che percepisce una somma simile . Della serie : meno pensi, più guadagni ! bnik bnik
    • Nicolò E. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa l'errore di tempo del verdo : dovevo scrivere "avrei auspiacato" bnik
    • Nicolò E. Utente certificato 4 anni fa
      Quando c'è poco, c'è poco da fare (scusa il bisticcio di parole). Auspicherei però che il tuo commento fosse stato meno sarcastico. Ciao bnik
    • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
      ....e che ciai fatto co' 20 euro ?'......manco una pizza con birra, ci compri.....
  • enrico b. 4 anni fa
    si puo sapere per cortesia dove sara' beppe il 23 gennaio: Lazio si ma dove nel lazio vorrei andare qualcuno lo sa.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      grazie rita!!!!
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      alle 17 a Pomezia alle 21 a Latina
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      apri il lik alla cosa,la tv web che segue lo tzunami tour,li c'è il calendario :)
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Sostenere che siamo in 20 milioni allora direi che potrebbe non essere del tutto esagerato ne una battuta e mi sembra che in un passaggio durante il consueto bagno di folla post comizio (anche se parlare di comizio non mi piace) abbia detto che siamo in 20 milioni Altre persone che sento hanno una percezione parlando quasi in modo ovvio di 30% per M5S Però la brutta notizia c'è ed è questa se il redditometro di Monti serve anche per calcolare quante persone in Italia ancora non sanno cosa sia la democrazia o platealmente la rifutano consapevolmente io vi dico che è ancora tanta, e questo mi preoccupa.
  • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
    In questi Frangenti, Tartassare la Famiglia, equivale a Stuprare una Vergine. Scusate, il Grido delle Anime. (Non son io).
    • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
      .
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      grazie di essere con noi enrica!davvero.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Bon nuit,Henry.
    • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
      Ho letto, Grazie. Come Affacciarsi ad uno Specchio. E vedere una Successione di Volti a rendere un sol Volto... Così è una Fede. Dai Mille aspetti... Buonanotte, non posso restare, scusa.
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Henry,leggi la posta ai tuoi scritti. Felice che ci sei,amato fratello.
  • Arminio 4 anni fa
    Piu' che un metroreddito servirebbero almeno due pollici di reddito prima, nessuno ne parla ma col nuovo anno stanno chiudendo alcune mense delle caritas, stanno ritirando i remi in barca anche loro perche' non sanno piu' come far fronte alla miseria diffusa.
  • Lida Lida 4 anni fa
    Il problema più grande di questa Italia è la giustizia italiana, sino a che non cambierà la giustizia e la magistratura tutto resterà identico. Perchè? Perchè se i giudici continueranno ad assolvere i disonesti, l'italiano crescerà e maturerà ancora pensando sempre che colui che ruba è più furbo e degno di rispetto e continuerà paradossalmente a votarlo. Perchè gli italiani, durante il corso degli anni, vedendo che i ladri e i corrotti a qualsiasi livello sociale la fanno sempre franca, hanno acquisito ormai una mentalità per cui chi è più furbo va avanti, mentre tutti gli altri restano indietro perché onesti. Scavalcare gli altri è un'abitudine consolidata e chi non lo fa è considerato un fesso. Il ladro ed il corrotto è invece un furbo perchè ce la fa sempre e non paga mai ne con il carcere ne monetariamente. CHI RUBA DEVE PAGARE ED AVERE CONDANNE CHE SIANO DI ESEMPIO PER TUTTI, NON DEVE ESSERE ASSOLTO o PRESCRITTO FUNGENDO COSI DA EMULAZIONE. Solo quando cambierà la giustizia cambierà l'Italia, prima di allora in questo paese non accadrà niente Per qualsiasi partito/movimento cambiare la magistratura deve essere uno dei principali obiettivi. Come? Non lo so magari: - Stabilire che i magistrati debbano essere apolitici pena l'esplusione dalla Magistratura. - Stabilire che ogni magistrato non possa giudicare lo stesso individuo più di una volta. - Stabilire i gradi di un processo e magari toglierne se si viene assolti in primo grado. - Stabilire che in caso di condanna si procede con l'appello e solo in caso di SUCCESSIVA condanna si va in Cassazione. - Stabilire ridimensionamenti degli stipendi in caso di errori giudiziari - Stabilire che non esistano più reati prescrivibili!! - Stabilire nuove riforme che snelliscano i processi E' qui la vera casta da smontare perchè se la magistratura funzionasse, e avesse funzionato fino ad oggi, non saremmo mai arrivati fin dove siamo.
    • Lida L. Utente certificato 4 anni fa
      Buongiorno Daniele, si avevo capito cosa intendessi e sono d'accordo che per cambiare una cosa cosi grande bisogna partire dal basso. Ma bisogna farlo il più velocemente possibile perchè il MALE assoluto ed unico di questa Italia è tutto lì. Immagina solo per un attimo se tutti coloro che hanno rubato al governo avessero ricevuto condanne serie, fossero stati incriminati per bene, costretti a lASCIARE le cariche e costretti a restituire il mal tolto se nel tempo avessero potuto continuare indisturbati a rubare. Sono certa che nessuno avrebbe continuato a rubare con tale facilità. Ti porto un esempio io partendo dai più banali di cui la giustizia italiana è stracolma. Imprenditore denunciato, l'imprenditore è condannato ma l'imprenditore ha dichiarato fallimento e dichiara di non avere più nulla. Dichiara di vivere in casa in comodato d'uso gratuito con mobili in comodato d'uso gratuito. In pratica l'ex imprenditore intasca somme astronomiche e non restituisce mai nulla e i mal capitati si attaccano al tram. Di casi cosi è pieno, allora una giustizia che FUNZIONA in questo genere di esempio interviene dicendo: il mal tolto va comunque restituito e lo restituirai o con il carcere o facendo lavori socialmente utili. Se le cose andassero cosi la percentuale di ladri scenderebbe in picchiata. In ogni caso riproporrò spesso il mio intervento perchè vorrei tanto che Beppe leggesse quanto una riforma della giustizia sia alla bse di tutto.
    • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
      Lida ovviamente il mio era un esempio per fare capire la giustizia che intendo quella semplice immediata, non solo come giustizia personale in senso stretto. Però per fare le grandi cose bisogna partire dalle piccole, quindi tutte le leggi faraoniche sono da abolire ora se uno ruba una mela diciamo (è un esempio) deve andare in galera , fino qua mi sembra pacifico o almeno lo può sembrare, ma il giudice quando applica la pena cosa fa inizia a determinare se ci sono aggravi sconti ecc.... Si perde... rubi una mela > un giorno di carcere e quello è punto e basta lo fai e basta fine rubi una mela > un giorno di lavoro gratis a distribuire il pane nelle case a chi è anziano. punto ma la pena immediata e definitiva ed eseguita. Basta con l'arresto preventivo di stato di polizia, la polizia deve controllare il territorio e arrestare la gente nel momento che commette i reati.
    • Lida L. Utente certificato 4 anni fa
      Vero Teresa ...haimè :-(
    • Lida L. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie Daniele per il commento inserito. Ovviamente mi riferisco ad una riforma della giustizia fatta per la crescita sana dei cittadini e del paese e non di certo di una riforma a fini personali. Resto convinta, anzi super convinta, che se avessimo avuto una giustizia che avesse punito cosi come meritava ladri, corrotti, stupratori, assassini, mafiosi etc etc, non solo non si sarebbe mai creata l'idea nella testa degli italiani ladro=ficoefurbo ma l'indignazione nei loro confronti avrebbe impedito tutto il resto. Non c'è pace senza giustizia, non può esserci pace senza giustizia, ne per il singolo individuo ne per lo stato perchè uno stato senza giustizia non è altro che una banda di ladri, ovvero quello che noi abbiamo. Scriveva Sant'Agostino: "Remota itaque iustitia quid sunt regna nisi magna latrocinia?" Ovvero: Se togliamo il fondamento della giustizia, che cosa sono gli stati se non delle grandi associazioni a delinquere?
    • TORESAL 4 anni fa
      Sono d'accordo sulla riforma della giustizia;è anche un motivo per cui non vengono ad investire in Italia, per un qualsiasi cavillo le cause sono interminabili e dopo vanno anche in prescrizioni. In più la burocrazia uccide la volontà e la fantasia.
    • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
      ASSOLUTAMENTE VERO AL 100% La giustizia è un tema vero importante ma non quello che per metà legislatura Berlusconi ha propinato agli italiani Per me giustizia significa che se ho subito un torto di 100 euro non posso spendere 1000 di avvocato per far valere i miei diritti! é impensabile pertanto tutti se ne approfittano perchè sono impuniti alla radice. Senza poi parlare del CSM il ritrovo dei 4 amici al bar!!!!! che finisce a tarallucci e vino!
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Altro che redditometro qui serve il grillometro. con display digitale a 6 righe retroilluminato sopratutto per le serate delle 21:00 Allora facciamo 2 conti mediamente su LA COSA vedo collegati 3-4000 connessioni+ la piazza strapiena circa 1000 persone o anche di più, in ogni città (2 città al giorno)che va Grillo Co altro che la TV! lui incontra circa 10.000 persone al giorno mediamente, senza filtri senza salotti, x 40 giorni fa almeno 4 milioni di persone che sono li per propria volontà, non perchè non hanno altro da fare, oppure anno la colla sul tasto del telecomando e non riescono a girare canale!
  • Al - 2012 4 anni fa
    E questi sarebbero professori, ma va là , ma va là come direbbe un certo noto difensore, non sanno nemmeno cosa stanno facendo. L'onere della prova su delle supposizioni, nessuno pensa che un disgraziato può risparmiare un anno per spendere l'anno successivo. Per favore dimettevi in massa che è meglio siete capaci di foraggiare istituti di c. che non meritano nulla basti vedere certi trascorsi documentati da indagini svolte in passato. "beati gli assetati di giustizia saranno dissetati". Il vostro motto è sempre lo stesso; "deboli con i forti e Forti con i deboli" andate avanti che finirete di distruggere tutto, incopetenti.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    ECCO scoperto la truffa del Salvini ! parla da comunista ma è leghista e dà in der culo ai lavoratori ... GRANDE LANDINI, ALTRA CATEGORIA DI PERSONA!! quello non si compra manco con mastercard !! ^_^
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Salvini? quello che ha dichiarato: "Ho scritto al presidente di Atm perché valuti la possibilità di riservare le prime due vetture di ogni convoglio alle donne che non possono sentirsi sicure per l' invadenza e la maleducazioni di molti extracomunitari. E andando avanti così le cose saremo davvero costretti a chiedere dei posti da assegnare ai milanesi: sono davvero una minoranza e come tale va tutelata" "Un commerciante che non fa scontrini? Non è un evasore “ma uno che resiste”. Salvini è quello che quando si parla degli scandali della sanità Lombarda, si offende e lascia gli studi. Il nord? Non ha macchia. Pura razzia ariana. Quando arriva la Guardia di Finanza, guarda caso "è sempre per motivi elettorali!" Guardia di Finanza rossa, come le toghe di Berlusconi!
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, sono stato ad ascoltarti a Chieti,al freddo e anche prendendo un po' di pioggia sul finire. Grazie, grazie. Hai energia, coraggio, idee! Determinati e meritevoli i nostri candidati (votati anche da me). Beppe, stai attento, le tue idee danno fastidio a troppi giuda, a troppi parassiti con la pancia piena. buona notte P.S. Oltre alle parole, anche 10 euro nel pomeriggio per sostenere le spese del gruppo di Chieti
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      grazie di cuore Paolo!!!
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie grande Paolo.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Soffro di GrilloManiaDipendenza ACUTA Irreversibile è molto grave e ogni giorno si manifesta sempre con più forza. Sono andato dal dottore ve lo giuro non stavo bene. avevo la spilla M5S attaccata al petto. Il dottore la legge ed esclama: Anche te movimento 5 stelle? io rispondo si ovvio anche lei? lui dice NO fragoroso e si fa una grande risata, io volevo dirgli ma perchè ride? poi mi sono detto certo che i dottori la sanno lunga la sua frase è stata:"anche te movimento 5 Stelle" Quindi è evidente che c'è una malattia in giro molto contagiosa e fortunatamente il dottore non è stato colpito altrimenti poi chi la cura!
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Bellissima Daniele,per grandi e piccini.
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    questo si ritrova da zero reddito, quindi tasse zero, a 12000 euro netti al mese circa a carico di chi le paga insomma, quali norme ci vogliamo aspettare, che si cali lo stipendio perchè sa cosa vuol dire e conosce la miseria ? mi pare un pensiero da poveri illusi
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    niente da fà, quel Salvini è comunista ma si mette la cravatta verde! - ma come se va avanti così ? mah!
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    beh insomma, anche farsi governare da un disoccupato che non ha mai pagato un euro di tasse, non mi sta bene
  • FABER C. Utente certificato 4 anni fa
    Riprendo l'esempio del ristorante, se vai in un ristorante troppo caro e mangi male, ti rifiuti di pagare la tua quota??? dovrai pagare poi magari con gli amici decidi di andare a mangiare in un altro ristorante. Invece i furbetti autonomi per 20 anni hanno votato sempre il piccolo ladro, poi con la scusa che lo stato è ladro rubavano anche loro. E lasciate stare la storica frase ci mettono gli uni contro gli altri, io mica c'è lo con gli autonomi, il punto è che ognuno deve pagare le tasse in base al reddito punto. Se lo Stato funziona male bisogna cambiare chi ci governa.
  • paolo 4 anni fa
    Grande spazio a Grillo su Servizio Pubblico.
  • Paolo Natalini 4 anni fa
    Falso. Basterebbe documentarsi per conoscere il papà del redditometro. Esso è potenziato e previsto dal DECRETO LEGGE 78/2010
  • FABER C. Utente certificato 4 anni fa
    A me pare una sceneggiata quando al momento di pagare al ristorante si fanno i conti e qualcuno non ha pagato. Se tutti avessero pagato non ci sarebbero problemi, però visto che è sotto agli occhi di tutti che molti autonomi dichiarano delle somme misere, però miracolo hanno la bmw o l'audi. Adesso paura lo Stato cattivo. E' ora di cacciare i polici ladri e corrotti, ma è ora anche di dire basta alla evasione. I costi della casta sono 4 5 miliardi, l'evasione è una cifra molto più alta, quindi fate un pò voi se la matematica non è un'opinione.
  • TORESAL 4 anni fa
    Caro Beppe,se vai da Santoro gli ascolti saranno un testo elettorale con gli ascolti penso che saranno il doppio di Berlusconi,una vittoria con 5 Stelle.
  • Franco F. Utente certificato 4 anni fa
    Salvini a Servizio Pubblico: “Bisogna tassare le prostitute”. Figlio ingrato e disamorato…
    • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
      Troppo bella ... Grazie delle risate.
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      e lo dice proprio ora che la Lega per la seconda volta si è prostituita in blocco a Berlusconi? e si è inchinata a 90 gradi a cricche, mafie e P2???? voglio dire, ho capito che stai in basso ma almeno un po' di rispetto per la propria categoria!!! :-) questi ci hanno proprio la faccia come il c..o
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Guagliò?Bellissima!
    • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
      ....che teatrino.....
    • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
      ...a Fra', ma perche' non hai sentito che se danno del lei con Gianfry?....hanno rubato insieme fino ad un quarto d'ora fa.....ciao
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      ahahahahah bellissima!!!!
  • Giovanni De Rueda 4 anni fa
    http://www.quotidianosanita.it/cronache/articolo.php?articolo_id=12959 Signor Grillo, ha perso un bel po' di voti ! per una stronzata gettata lì senza prima documentarsi, che peccato !
    • GIOVANNI DERUEDA 4 anni fa
      “Le esternazioni del comico offendono la categoria e ci fanno fare diagnosi di “qualunquismo inveterato “ di chi non si preoccupa di leggere neanche un “Bignamino” sulla medicina di famiglia. E lo Snami gli conferisce il premio “POLITICO DI RAZZA”! Roma 17 gennaio 2013 - Angelo Testa, Presidente Nazionale dello Snami "Francamente non ci fa più neanche ridere, figuriamoci la credibilità che gli diamo per la sua competenza sul sistema sanitario nazionale". Il riferimento è a “Repubblica TV” dell’11 gennaio 2013 dove si può ascoltare il comico Grillo che tra le altre esternazioni sui Medici dice: “Un medico di famiglia guadagna più di un chirurgo. Ti sembra normale?”. Questa domanda e tutta l'intervista testimoniano un pressappochismo ed una disinformazione preoccupanti, oltre che offensivi ed inaccettabili se manifestati da un candidato al Governo del Paese. Il Medico di Famiglia ed il Chirurgo sono due professionisti della Sanità che svolgono due distinte attività specialistiche con la stessa laurea, con diverso titolo specialistico, e con pari dignità. Il confronto su chi guadagna di più, fermo restando che non è affatto vero che un Medico di Famiglia guadagni più di un Chirurgo, è sterile e del tutto afinalistico. Sia l’uno che l’altro si trovano a lavorare con mezzi insufficienti ed a fronteggiare richieste spesso improprie, dovute all’incapacità, se non alla mancanza di volontà, da parte dei politici, di educare i cittadini ad usufruire correttamente del Servizio Sanitario, oltre che con risorse economiche insufficienti in un clima di enormi sprechi ed abusi in cui certa politica ha sguazzato alla grande. La mia domanda che è anche quella di migliaia di Medici, è questa: Vi sembra normale che un politico o un comico guadagnino decine di volte più di un Chirurgo e di un Medico di Famiglia messi insieme?
    • Vittorio B. Utente certificato 4 anni fa
      Siamo in piena campagna elettorale, strumentalizzare le parole di chi, assolutamente cerca con le proprie provocazioni di sensibilizzare l'opinione pubblica, non credo meriti di essere messo sullo stesso piano dei tanti cialtroni che abbiamo modo di sentire nei vari comizi e spettacoli televisivi, adesso tutti vorrebbero abbassare le tasse, loro si che sono comici. Non importa che sia un comico o un netturbino non ha alcuna importanza se non si presenta in giacca e cravatta, quello che conta e che sia onesto e uomo di buonsenso, come del resto sta dimostrando di essere. Poi non dimentichi che il nostro sistema politico ha permesso l'ingresso in parlamento di cani e porci, adesso chiediamo pulizia, vogliamo solo persone veramente oneste. Non credo sia una richiesta così estremista.
    • Alessandro Crapanzano Belfast Utente certificato 4 anni fa
      giovanni alla domanda finale posso risponderti con un dato di fatto? tutti gli eletti nel movimento 5 stelle guadagnano massimo 2500 euro al mese. Sai perchè? Perchè così han deciso gli iscritti in rete. Possiamo discutere sui medici ecc e Grillo non è il padreterno e potrebbe aver sbagliato, ma la risposta che ti ho dato spera a farti capire la differenza tra grillo (che non è candidato e non scrive il nostro programma) e un politico.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      questo è solo il tuo pensiero!saluti
    • Giovanni De Rueda 4 anni fa
      “Le esternazioni del comico offendono la categoria e ci fanno fare diagnosi di “qualunquismo inveterato “ di chi non si preoccupa di leggere neanche un “Bignamino” sulla medicina di famiglia. E lo Snami gli conferisce il premio “POLITICO DI RAZZA”! Roma 17 gennaio 2013 - Angelo Testa, Presidente Nazionale dello Snami "Francamente non ci fa più neanche ridere, figuriamoci la credibilità che gli diamo per la sua competenza sul sistema sanitario nazionale". Il riferimento è a “Repubblica TV” dell’11 gennaio 2013 dove si può ascoltare il comico Grillo che tra le altre esternazioni sui Medici dice: “Un medico di famiglia guadagna più di un chirurgo. Ti sembra normale?”. Questa domanda e tutta l'intervista testimoniano un pressappochismo ed una disinformazione preoccupanti, oltre che offensivi ed inaccettabili se manifestati da un candidato al Governo del Paese. Il Medico di Famiglia ed il Chirurgo sono due professionisti della Sanità che svolgono due distinte attività specialistiche con la stessa laurea, con diverso titolo specialistico, e con pari dignità. Il confronto su chi guadagna di più, fermo restando che non è affatto vero che un Medico di Famiglia guadagni più di un Chirurgo, è sterile e del tutto afinalistico. Sia l’uno che l’altro si trovano a lavorare con mezzi insufficienti ed a fronteggiare richieste spesso improprie, dovute all’incapacità, se non alla mancanza di volontà, da parte dei politici, di educare i cittadini ad usufruire correttamente del Servizio Sanitario, oltre che con risorse economiche insufficienti in un clima di enormi sprechi ed abusi in cui certa politica ha sguazzato alla grande. La mia domanda che è anche quella di migliaia di Medici, è questa: Vi sembra normale che un politico o un comico guadagnino decine di volte più di un Chirurgo e di un Medico di Famiglia messi insieme?
    • Fabrizio Chessa 4 anni fa
      Mia madre doveva fare una visita per la flebite, cosa abbastanza urgente, è stata costretta a farsi visitare privatamente visto che i tempi di attesa erano troppo lunghi, il giorno dopo è stata visitata privatamente da un dottore chirurgo della mutua, 15 minuti 100 euro, ti sembra equo per uno che paga già le tasse, poi dire che grillo non fa più ridere dimostra solo la malafede, infatti c'è poco da ridere
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      Mi scusi...Il discorso che fa Grillo sugli stipendi è più articolato. Egli sostiene che, alla luce di una discrepanza enorme di responsabilità tra i chirurghi e i medici di base, i primi dovrebbero avere stipendi molto più alti. Sul discorso degli studi dei medici di base negli ospedali credo anche io che sia cosa opinabile. Sul fatto però che abbia difeso i medici dall'accanimento sulla malpractice nemmeno una parola???? Beh...in campagna elettorale si sa come funziona! Tenetevi quelli che vi hanno rovinato..
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    E' finita ora la diretta da Chieti.Che spettacolo di gente, sotto la pioggia battente, la piazza era stra stra piena di persone.Beppe è stato fantastico, si esalta sul palco, è meraviglioso Quest'uomo cambiera la storia. Lo giuro
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    ma Salvini è della lega nord ...? no, perchè pare che sia arrivato da poco da Marte! per anni sono stati insieme al nanazzo ...e mò c'ha li conti dei soldi che mancano! lo conoscerà montiTRE o se l'è scordato ? tutte le più orrende cazzate sono state fatte in nome della federalità fiscale e per coprire il culo di berlusconi !! ...lui dove cazzo stava ?
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      alessio santi - er grilluschino! a cogliò, hai visto che fine abbiamo fatto con il tuo scilviuzzo U curtu, anticomunista come te e affiliato a cosanostra? ma te pare che la mafia avrebbe fatto guadagnare mezzo centesimo al popolo italiota quale tu rappresenti alla grande? ah ah! che il Prodi cercasse di recuperare i buchi del Paese, ereditati dall'altro tuo boss mafioso , andreotti insieme a craxi, è una nota di merito. anche se il modo è da capitalista , quelli che piacciono tanto tanto a coglioni come te! ma al post di un capitalista onesto e competente hai preferito pure quello mafioso e delinquente! ((perchè aveva paura dei "comunisti")) ah ah !!!
    • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
      e voi della sx leninista dove stavate quando prodi privatizzava svendendo per tre lire le aziende di stato alla telecom alla benetton e le banche rubavano a tassi di usura a tutti gli italiani? sinistra del cazzo come destra del cazzo tutti a servire il potere finanziario e bancario che garantiva i privilegi della casta di dx di centro e di sx viva beppe grillo e il movimento 5 stelle!!!!!!! abbasso tutti i dittatori e regimi dittatoriali politici finanziari di destra e di sinistra
  • Giuseppe 4 anni fa
    MA QUALE REDDITOMETRO!!!!!!??????? http://www.youtube.com/watch?v=wBiBCyB0Roo
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    le bufale in web e quelle su piazza... ho sentito al volo il Beppe : [made in Italy] « l'olio di oliva extravergine viene da tutto il mondo, per esempio la Spagna, passa per la Toscana dove applicano una etichetta e ve lo rivendono con un euro in più » questa non è una bufala, è assodato! ma in relazione a questo dato e ad altri analoghi il debito italiano subisce una flessione marcata! quindi, coloro che sparano cazzate del debito come "truffa" sono in malafede! Lo è anche Beppe quando lo pensa e lo dice a mezza-bocca! Altrimenti si contraddice con il primo fatto citato! elementare uozzon
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      si vede che temono l'assalto dellamerica a ciu voialtri già stati proni a leccar le palle! ^_^ quelli so tedeschi e hanno esperienza di anno zero e imperial-socialismo made in kruscev ! magari ce l'avessimo noi italiani quella saggezza per quell'esperienza! eh eh!!
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Ma ma..se i prezzi sono cosi' bassi e gli stipendi tanto alti (mazza 2500 euro/mese) come mai il pil sta scendendo e i consumi latitano? Che strano vero..
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      a Pà, è forte facebook! sputtana in un nanosecondo gli idioti come te ! eh eh eh eh!! tiè va...e aggiornati !!! http://www.youtube.com/watch?v=K67msgbqjv0 pensa che me l'ha passato il Cicerone...eh eh!!
    • Paolo R. Utente certificato 4 anni fa
      E' arrivato quello che ha neuroni da vendere.
  • Neuro Psichiatra Utente certificato 4 anni fa
    Il loro tempo è finito. Il popolo ha fame. Butto la pasta. Gratis.
  • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
    Abbiamo Cavalcato la Luce per giungere quaggiu', entro un meraviglioso Giardino, dono di Papa'. Un papa' Saggio che provvedeva a Tutto, fin a farsi carico dei nostri Bisogni. L'Affetto, la Cura, le Carezze: a tutto questo siam Destinati. Alla Luce fuori dal Tunnel dell'Agente Orange. Il Defoliante della Chemical Corporation. Quello per cui lavorano questi due Spenti e grigi Burocrati. Un balzo e le si aggomitola , stiracchia e poi saltellando la provoca come tutti i Gatti in Gioco san fare. Contenta della giornata a scuola, puo' ancor lasciarsi andare ad un Sorriso di Complicita'. Dopo tanti sofismi sull'esistenza di Dio, non puoi esimerti dal Contagio della Bellezza. Bella Gioventu': l'umanita'e l'Animalia in Fiorire, a dispetto di un mondo che ci vorrebbe tutte Bestie. Costruttori di Gabbie, malati d'Obsolescenza sprecano la Creazione nel contrapporre la Schiavitu' morale alla Liberta' naturale. Il denaro non ha Liceita' Etica: è un Paradosso. Prosciuga la Volonta', estingue la Creativita', perpetua la Disuguaglianza. Basta un poco di Silenzio e l'Universo, si Ricompone. Le Ragazze volano ai loro Amori, danzando nei Sogni della Sera. I Ragazzi, ridono dei loro Vezzi, ed intanto Bramano di Addentrarsi nella Conoscenza degli stessi. Mio Papa', è ancora un Ragazzo. La sua Ragazza, non ha che Occhi per Lui. E' Bella , sapete, la mia Mamma. http://www.youtube.com/watch?v=qxr5U-_YWLs
    • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=syEL6tvSj6Y
    • enrico w. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie ai tanti Amici che oggi si son Battuti per me. Grazie alla Professoressa che ancor m'Insegna. Così asino, ancor Ribelle... Buonanotte. Stasera son di parola. Non, saro'... Comincio a capire che il Blog non bastera' a Salvarmi. Non è giusto ch'io n'approfitti.
  • lily war Utente certificato 4 anni fa
    ed eccoli qui i soliti italioti col vizietto dei guelfi e ghibellini. e mentre ci scanniamo tra presunti evasori e presunti contribuenti virtuosi, 'sto stato demmerda inc... equamente tutte e due le fazioni in lotta. e accecati dall'odio verso il presunto nemico, non abbiamo la lucidità di capire che il problema non è il redditometro, che è in fondo uno strumento come un altro che in fondo potrebbe anche funzionare, ma è chi lo applicherà. mettiamolo in mano a integerrimi funzionari svizzeri, e immagino che funzionerà alla perfezione. ma in mano a funzionari pizza e mandolino sarà l'ennesima arma vessatoria contro poveri cristi e solo una piccola passeggiata per chi può permettersi fior di avvocati, commercialisti e, perchè no, qualche congrua (questa sì) bustarella.
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      guarda che nel programma ho messo che le regole sono troppe e che vanno semplificate per dare il tempo ai cittadini, parola usurata ormai, di conoscerle, qui in Italia magari eh ma capisco che con il clima di caccia all'evasore che è stato creato ad arte dai media sia un'impresa titanica ormai
    • lily war Utente certificato 4 anni fa
      stranamente sì. ma anch'io voglio spiegarmi meglio visto che stasera sei in vena di discorsi seri. io volevo semplicemente dire che in un paese dove tutto funziona, le regole sono rispettate, le leggi giuste, qualsiasi strumento lo stato voglia mettere in opera per controllare la fedeltà del contribuente, si baserebbe su regole certe, riconosciute da tutti, e da cui non è possibile svicolare seguendo vie tortuose e traverse. se poi questo paese mitico sia la svizzera o un altro è del tutto ininfluente.
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      ah beh Lily, con i soldi nostri son buoni tutti a fare gli orologi, non se se stasera sono riuscito a spiegarmi
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      se mi dici che evadere è una forma di lotta contro il regime allora ci posso anche credere, ma voglio vedere il redditometro cancellato dalla faccia della terra, pago in base a quello che guadagno realmente non in base a quello che un software pensa che io guadagni
    • lily war Utente certificato 4 anni fa
      precisi come gli orologi...
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      sono pagati dalle banche quegli integerimi svizzeri, con soldi nostri frutto dell'evasione, Lily ma a chi la vogliamo raccontare ?
    • lily war Utente certificato 4 anni fa
      oh, gli svizzeri sò precisi per antonomasia
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      aridaje con la svizzera
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      oh ma c'avete il chiodo fisso eh !
  • Alessandro La Tessa 4 anni fa
    Guardiamo sempre al nostro orticello eehh ! "Io sono un lavoratore dipendente e pago tutto, quindi non mi frega niente del redditometro, anzi godo perchè saranno cazzi per chi non dichiara le tasse ". Però se paghi meno, oppure ti fa il lavoro un amico non te ne frega niente della ricevuta. "Io ho lavorato una vita in proprio, anche se ero ammalato, perchè se sto a casa non prendo i soldi come i dipendenti. E mi perseguitano con le tasse, guarda che miseria di pensione mi danno." Però, appena possibile, non facevi la fattura, non dichiaravi tutto. Siamo tutti uguali, chi in un modo chi nell'altro, se si può, si elude. Ma io non mi scandalizzo, chi vuol mantenere i parassiti che ci hano portato a questo tracollo ? Chi vuole mantenere i raccomandati, i ladri, le prostitute (non intendo le lucciole, quelle hanno già i loro problemi), chi vuole essere suddito e mantenere la corte di Luigi XIV ? Non cadiamo nella trappola, non facciamoci la guerra tra di noi, è quello che vogliono ! Il redditometro è uno strumento che possono sempre usare per togliere il sangue, a tutti noi. Sicuramente il grande evasore se ne fotte. Alle banche non gli frega niente, alla chiesa nemmeno, e neppure alle imprese che si trasferiscono all'estero. Il redditometro non è un'arma per sconfiggere l'evasione ma per spremere chi è già spremuto ! Vogliamo rimettere in piedi l'Italia ? Cominciamo a cambiare chi l'ha messa in ginocchio, chi non l'ha saputa guidare. Facciamoci restituire quello che hanno rubato, tangenti incassate, finanziamenti illeciti, vitalizi, TFR e stipendi esagerati dei dirigenti statali...altro che redditometro.
  • michele fastellini 4 anni fa
    Secondo me e non dico fandonie oggi la rete puo' aiutare a crontollare le casse dello stato, basta creare un programma web che riporti le tasse annue dei cittadini in un grande calcolatore(tipo la publicazione dei redditi creata l'anno scorso) e un paragrafo con le spese di ogni uscita per servizi e soldi stanziati per le opere con obbligo di registrare ogni fattura spese ad esempio se si deve costruire un ponte o una strada acquisto cemento catrame ecc consultabile da ognuno e dalla finanza in tempo reale. Che ne dite? questi politici non sogneranno mai una cosa cosi'
  • Massimiliano P. Utente certificato 4 anni fa
    Oramai nel Blog sono rimasti solo i Troll che se la cantano e se la suonano! tutto gli altri sono su "La COSA"
    • nino f. Utente certificato 4 anni fa
      Massimiliano,riecchisenefrega. Ognuno segue la sua strada.
    • Massimiliano P. Utente certificato 4 anni fa
      come chi se ne frega...lasciali qui che si divertono mentre l'Italia CAMBIA!
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      echissenefrega
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    si sono venduti per uno o due click, cazzo spariamo, preferisco uno che rischia in prima persona di andare sotto un ponte o su un marciapiede come segno di protesta verso il redditometro, senza dubbio..
  • maurizio tesei Utente certificato 4 anni fa
    ...Sembrerebbe che i famosi "F-35",i caccia acquistati dall'Italia,per "scopi benefici" presentino sin d'ora, ed ancor prima della consegna, diversi problemi nelle prestazioni promesse.La comunicazione arriva da parte del Pentagono stesso. (...gli "americani" sono seri in queste cose...) Probabilmente i contratti dei vari Paesi inte= ressati all'acquisto verranno rivisti,si dice. ...Mi domando, e considerato l'importanza della commessa (miliardi di euro),se il nostro Paese potrà sopportare un tale disguido...Considerato l'impellente,quanto improrogabile necessità del prodotto tanto ambito da tutti gli Italiani. ...L'altra domanda invece è: Se per caso verranno riviste anche le "bustarelle"...? Così...Per curiosità! Sicuramente ne parleranno da Vespa...Nella sua famosa rubbrica televisiva specializzata nella vendita: "porta a porta"! Maurizio Tesei
    • maurizio tesei Utente certificato 4 anni fa
      ...Alex, scusa, ma a che click alludi... Perchè non ci arrivo....! Maurizio Tesei
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      tu mi dirai: moltiplicati per decine di migliaia sono soldi, dopo se brucia non vi lamentate però
    • Alex Scantalmassi 4 anni fa
      vogliamo confrontare le bustarelle della lockeed con i margini di profitto di un paio di click ? se non altro sanno fare meglio i propri interessi
  • Grazia Pace 4 anni fa
    In questo post di Elio Lanutti manca anche un solo "accenno" ai 98 MILIARDI delle slot-machine che ha INVECE "trattato" diffusamente, come parlamentare, in una "interrogazione a risposta scritta al ministro dell'Economia e delle Finanze" , il 21/12/2011 : http://parlamento.openpolis.it/atto/documento/id/73331 Fra le altre cose ha scritto nella interrogazione: "...si chiede di sapere: se, trattandosi di vicenda pubblica, il Governo non intenda promuovere tempestivi chiarimenti sulla situazione sopra descritta e quali azioni intenda intraprendere per recuperare le somme evase considerato che non si può chiedere ai cittadini di pagare le tasse e, allo stesso tempo, non pretendere il pagamento dei 98 miliardi di euro comminati per evasione fiscale; come intenda spiegare ai cittadini che ci sono 98 miliardi di euro che lo Stato potrebbe riscuotere, e che basterebbero a pagare gli interessi sul debito pubblico nazionale per un anno intero, ma a cui non sembra per nulla interessato, mentre vara una manovra lacrime e sangue per i contribuenti, la quale decurta le pensioni e prolunga l'età pensionabile e mentre le accise sulla benzina aumentano e fare un pieno diventa un salasso....." In questo post NON C'E' PIU' NULLA di tutto questo. Come mai ???????........... FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, Beppe Grillo e MoVimento 5 Stelle !!!!!!!.......
  • Jan Niedzielski Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE LASCIA PERDERE SANTORO, NON REPLICARGLI PIU', NON NE VALE PROPRIO LA PENA, NON C'E' PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOLE CAPIRE, INIZIO A NON SOPPORTARLO PIU', HA COSI' PERSONALIZZATO LO STRUMENTO TELEVISIVO CHE INIZIO A STOMACARE....INIZIA AD INVECCHIARE E NON RIUSCIE PIU' AD AMMETTERE I SUOI ERRORI. PENSARE CHE AVER COSTRETTO A FAR AMMETTERE ALLO PSICOPEDONANO DI AVER "SBAGLIATO" FRA BUNDESBANK E DEUTSCHE BANK VALESSE QUELLA PUNTATA, BOH, CHE PENSARE, CI SI ACCONTENTA DELL'ACQUETTA, PUR DI NON AMMETTERE DI AVERGLI FATTO UN GRAN FAVORE? SOLLEVIAMO UN VELO PIETOSO...
  • Alex Scantalmassi 4 anni fa
    ci vorrebbe qualcuno realmente democratico che scendesse in politica per difendere questi ladri di polli e non solo le sue aziende, chissà se lo troveremo mai,, è un'impresa titanica
  • Massimo Alboino 4 anni fa
    Vai in tv beppe !!! , prendiamo il 65% !!!
  • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 4 anni fa
    Lo Stato Italiano e' come la mafia, vuole il pizzo. Il redditometro e' nato con la stessa logica mafiosa. Adesso tutto negano di averlo voluto PDL, PD meno L, Rigor Montis etc.. Non hanno neanche il coraggio delle loro sporche azioni. A proposito chi controlla il tenore di vita del sig.Befera?
  • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
    Pare che Befera abbia apportato una modifica all'ultimo momento al redditometro: Vista l'impossibilità di conservare gli scontrini fiscali, ogni contribuente dovrà inviare, a scadenza mensile, un campione delle proprie feci all'Agenzia delle Entrate, ove si provvederà ad analizzarle per scoprire qual'è il vero tenore di vita attraverso il consumo di cibi, bevande, droghe e medicinali. Ad esempio: se trovano resti di ostriche, anans, e pina colada, sta al cittadino dimostrare se le ha comprate alla Coop o è andato ai Tropici in vacanza.
  • Michele Grieco 4 anni fa
    Lo so sono monotono, non ci posso fare niente, sono fatto così, per cui la sparo e scappo: Grillo deve andare in TV se vogliamo fare BOOM, sulla rete il + fesso ha il diploma, ma tutti quelli con le scuole basse li lasciamo in balia di quei quattro porci?
  • agostino iacicco 4 anni fa
    si tutto corretto sono sicuramente daccordo e contro tutti i politici ladroni ecc ecc. Però non mi avete ancora convinto, che problem apuo aver euno che non evade e paga le tasse tutte... e che dichiara tutto quello che spende, davvero non riesco a comprendere. Per me è cosi naturale se uno mi vuole perquisire e non ho la droga lo faccia se vuole intercettarmi per sentirmi dire al massimo a mia moglie coccolina amorosa lo faccia. davvero non capisco il terrore dell epersone oneste da sto redditometro. a meno che non ci si toglie la maschera e si dica apertamente siamo tutti vasori e non lo vogliamo. abbiamo il tutor che controlla tutti e non mi sembra che ci siano state tutte ste rivolte. controlla tutti e punisce solo chi corre. Correggetemi se sbaglio
  • Pietro T. Utente certificato 4 anni fa
    Garganella Bersani....dichiara........ "Campagna elettorale da cabaret, dico basta" Caro Garganella ma ti riferivi immagino alla tua campagna elettorale. PD, PDL, SEGANORD, SIETE DEI PAGLIACCI LADRI !
  • Giuliano D'Ambrosi 4 anni fa
    Viva il redditometro, goccia che, almeno per me, ha fatto traboccare il vaso della (poca) sopportazione verso questo stato ladro e annesso branco di imbecilli, che esultano pensando che così verranno tassati i veri evasori (ma quali, quelli del mancato scontrino sulla tazzina di caffè ?). Facciamo una prova: mettiamo in busta paga del dipendente il lordo e lasciamo a lui la scelta, se togliere un buon 50-60% da versare in tasse, oppure studiare il modo per non farlo e poi contiamo quanti sono i duri-e-puri del "pagare le tasse è un dovere civico" ! Facciamo lo stesso su un qualsiasi conto spesa e poi proponiamo di detrarre dallo stesso la percentuale dell'IVA e la metà della tassa sui redditi (diciamo un ulteriore 20% ?): poi contiamo quante fatture o scontrini avremo fatto a fine giornata. Io, personalmente, acquisterò solo da chi NON mi farà fattura e/o scontrino, ben sapendo che quel nero andrà ad incrementare i consumi. E adesso si scatenino i perbenisti invidiosi !
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Giustissimo! Io lo faccio da tempo. Se le tasse servono ad ingrassare il Nemico, VIVA L'EVASIONE FISCALE!
  • luciano gentile 4 anni fa
    è fijo de' na' mignotta e er padre n'cornuto
  • Michele Grieco 4 anni fa
    Io vorrei che M5S prendesse il 51%. Se non altro, visto che i parlamentari prenderanno 2500€/mese netti, noi cittadini comuni risparmieremo bei soldini.
  • lily war Utente certificato 4 anni fa
    chi è il padre del redditometro? ma sicuramente UN GRAN FIJIO DE NA MIGNOTTA
    • lily war Utente certificato 4 anni fa
      ciao mary e un saluto anche agli altri
    • Mary C. Utente certificato 4 anni fa
      Buona questa! :-)) Ciao Lily!
    • Paolo Rivera Utente certificato 4 anni fa
      Il padre natural è lui "al caprone", la messa in opera del governo tecnico.
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Per non parlare della madre, del redditometro....
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    http://medioevosociale-pietro.blogspot.it/2013/01/come-leveranno-la-proprieta-ai-poveri.html Come leveranno la proprietà ai poveri Patrimoniale Patrimoniale. Quando sentite parlare di patrimoniale drizzate bene le orecchie. Crediamo che si tratta della patrimoniale come di una tassa da infliggere ai ricchi.?Non è così. Forse questo accade in Francia e costringe Depardieu a fuggire in Russia. In Italia l'oligarchia politica che ha svaligiato lo Stato ed abbisogna di nuove risorse per continuare a sollazzarsi nei privilegi ha messo gli occhi sulla proprietà dei poveri La casa, patrimonio dei poveri. . Non condividono in Occidente che i poveri italiani abbiano potuto comprarsi la casa nel secondo cinquantennio del secolo scorso. In vario modo costringeranno a venderle, anzi a svenderle ai ricconi. Per patrimoniale intendono la perdita per i poveri della casa a causa di basse pensioni, bassi salari e tasse, tasse, tasse di tutti i calibri..,.Hanno creato un terribile squilibrio tra redditi tasse e proprietà della casa.... Hanno valutato quanto valgono le abitazioni di proprietà in Italia ed in Europa. In tutta l'area dell'euro forse 20 mila miliardi? Non saprei se questa cifra è quella giusta ma certamente è un patrimonio ingente. Le stesse case costrette ad essere svendute dai proprietari potrebbero domani essere affittate agli stessi.... Evviva! Si chiama pauperizzazione.... Perderemo le case di abitazione. Matematico e non allarmistico! Entro i cinque anni di governo Monti-Bersani la grande parte delle abitazioni possedute dagli italiani poveri con redditi al disotto dei trenta mila euro l'anno andranno perdute ed incamerate sotto forme di tasse dallo Stato. Come credete che pagheremo il fiscal compact a colpi di 45 miliardi di euro l'anno? La modifica della tarsu con l'aggiunta del peso della pubblica illuminazione cittadina e della manutenzione dei marciapiedi più le tasse di scopo che saranno introdotte per la manutenzione e costruzione degli edifici pubblici
    • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
      il patrimonio immobiliare degli italiani e' di 6.000 miliardi di euro di cui l'85% rappresentato da case per civile abitazione il resto terreni immobili di imprese vedi ultimo bollettino banca d'italia poi ci sono 3000 miliardi di euro di attivita' finanziarie possedute dalle famiglie titoli depositi azioni fondi sicav ecc. loro sono all'assalto di questi patrimoni accumulati con piu' generazioni o comprati coi soldi gia' tassati mentre loro continuano nei privilegi e nella riscossione di stipendi da 12.000 euro netti in su e rimborsi che in quest'italia in crisi nera e recessione dove tanti perdono il lavoro e altri falliscono dove i piu' tirano a campare a sopravvivere basta!!!!!!!!!!!!!
  • Bruno Cinque (b5) Utente certificato 4 anni fa
    Il redditometro è uno strumento antidemocratico anticostituzionale che fa terrorismo psicologico da parte di uno stato basato sulla dittatura tributaria al punto che lo stato accusa e la prova è a carico del contribuente, come dire io ti accuso di aver ammazzato qualcuno e se non hai l'alibi finisci dentro, anche per operazioni retroattive alla faccia di uno stato di presunto diritto, in nessun paese al mondo esistono delle misure così repressive della libertà del cittadino.
  • luca a. Utente certificato 4 anni fa
    QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!
  • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 4 anni fa
    Il redditometro e' l'ultimo atto di uno Stato illiberale. La lotta all'evasione e' solo una scusa, l'ennesima, per rendere il cittadino un piccolo suddito, angariato da uno Stato predone che farebbe impallidire il regno di Giovanni senza Terra. Questi piccoli, miserabili ipocriti politici che con il loro scherani governano (governano?) l'Italia devono essere mandati via con le buone o con le cattive! Avete capito? Via,via, via. Una banda di ladri che hanno considerato il loro Paese una diligenza da svaligiare. Si sono arricchiti, hanno arricchito i loro amici, e i loro parenti. Devono andarsene via tutti maledizione per sempre!
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Devono andarsene, ma non gratis! Prima pagano, o con l'oro o col sangue, e poi se ne vanno.
  • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
    la mia moglie ha detto che e' tutto alla rovescia e' come diceva bartali, uno dei nostri migliori corridori, glie' tutto sbagliato, glie' tutto da rifare e quando la gente dice piove governo ladro sempre ragione il governo e' ladro per definizione, ladro per i ladrocini o le omissioni per carriera avvenuta e fatta dai suoi rappresentanti politicanti e quando piove come ora, piove sempre sul bagnato perche' la mamma degli imbecilli e' sempre incinta di noi cittadini imbecilli a chinar la testa o voltar la testa o votando turarsi il naso, tapparsi le orecchie, chiudere gli occhi e annaspare poi per non affogare in questa merda di stato, in questo letamaio senza fondo
  • daniela s. Utente certificato 4 anni fa
    Buona sera per chi fosse interessato stasera dal canale meetup europa Vita da Parlamentare http://www.youtube.com/watch?feature=player_embeddeddiretta ora! grazie
  • 3mendo 4 anni fa
    ESIGO PUBBLICAMENTE CHE I PRIMI AD ESSERE SOTTOPOSTI A REDDITOMETRO SIANO I POLITICI E CHE I RISULTATI SIANO PUBBLICATI OBBLIGATORIAMENTE SU GIORNALI TELEVISIONI ED INTERNET. QUESTO SERVIRA' A DIMOSTRARE SE CI SONO ULTERIORI QUESTIONI DI CORRUZIONE COME DIMOSTRANO I MEDIA AD OGGI. OGNI POLITICO DOVRA' DA DOMANI STESSO AVERE IL PROPRIO C/C BLOCCATO ED OGNI SUA AZIONE ECONOMICA PERSONALE BLOCCATA IN ATTESA DI VERIFICA. IN CASO CONTRARIO, CIOÈ CHE NON VOGLIANO ACCETTARE, SIANO DENUNCIATI PER I VARI REATI GIÀ DENUNCIATI DALL'AVVOCATO PAOLA MUSU. SE I GARANTI SARANNO CONTRARI, SI CONTROLLI ANCHE IL LORO OPERATO E I LORO REDDITOMETRI VISTO CHE TUTTO CIÒ È INAMMISSIBILE ED ANTICOSTITUZIONALE OLTRE CHE DI EVIDENTE ASSOCIAZIONE A DELINQUERE. LA LEGGE È UGUALE PER TUTTI? LO DIMOSTRINO O LA VERA RIVOLUZIONE NON CERTO PACIFISTA SI FARÀ VIVA. POI NON PARLINO DI SOVVERSIONE VISTO CHE I PRIMI SOVVERTITORI SONO PROPRIO LÀ DENTRO E SE LA STANNO RIDENDO ALLA FACCIA DI TUTTI, ANCHE ED ANZITUTTO DELLA GENTE CHE NON CE LA FA PIÙ. MAI SI È VISTA NELLE STORIA D'ITALIA CHE LE DITTE SIANO SCAPPATE DA QUESTA NAZIONE PERCHÉ NON RIESCONO A PAGARE PIZZI CHE SERVONO A MANTENERE I VIZI DEI POLITICI E DEI LORO COMPARI. SIAMO IN GUERRA E ALLORA DIAMOCI UNA MOSSA!!! IL POPOLO UNITO VALE PIÙ DI CERTA GENTAGLIA E PUÒ FARE MOLTO DI PIÙ! SPALMIAMOLI SUI LORO STESSI ESCREMENTI!
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      in Germania i redditi e i beni di ogni politico sono su internet e chiunque può verificarne l'attendibilità e se uno di loro commette qualcosa di disdicevole, il biasimo colpisce non solo lui che è costretto a ritirarsi in tronco ma tutto il suo gruppo che è costretto a ritirarsi con lui c'è una responsabilità penale di gruppo In Italia c'è una omertà mafiosa di gruppo ma è completamente un'altra cosa
  • tv odiens 4 anni fa
    benvenuto al redditometro se questi sono i redditi medi annui dichiarati. ma perfavore va http://l1.yimg.com/bt/api/res/1.2/sR3O_dwJCvQZXXlCewKhqg--/YXBwaWQ9eW5ld3M7cT04NTt3PTYxMA--/http://l.yimg.com/os/653/2012/05/31/classifica-redditi-autonomi-jpg_151312.jpg
  • fred 4 anni fa
    IL redditometro per noi il RICAGOMETRO per loro accertamento fiscale a tutti i nostri politici!
  • aldo martello 4 anni fa
    il capitalismo è un rullo compressore che schiaccia vite umane iniziando da quelle più deboli per finire con quelle meno deboli e a muovere questo rullo è sempre il potere.
    • giuseppe zingoni 4 anni fa
      sbagli a porlo sul piano ideologico! Se tu avessi lavorato e vissuto nei paesi del bengodi socialista avresti capito che non è il sistema (ma chi è il sistema?) ma le persone profondamente immorali emerse nel mondo politico a schiacciare i deboli e a rimpinguare se stessi e i potenti: Là erano i politici e i militari e qualche benemerito di partito! Qui di nuovo i politici e i potenti dell'economia!
  • maurizio tesei Utente certificato 4 anni fa
    ...Quindi il Vignali (PDL),ex sindaco di Parma, si giovava di una escort da esca per Berlusconi e poi farsi aiutare da questi contro le indagini a suo carico ? ...Cosa faceva nella vita...Il "pappone" ? ...E poi criticano il Sig. Pizzarotti... ! (...E' proprio vero...La feccia al potere! ...A casa...A casa...!) Maurizio Tesei
  • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
    GRIDERA' STERMINIO E SCATENERA'!
  • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
    il monte dei paschi di siena e' stato salvato da monti coi soldi dell'imu prima casa degli italiani, con quasi 4 miliardi di euro fregati a per tutti noi italiani in affitto perpetuo allo e' stato dopo che uno, dopo una vita di sacrifici e di pagare le tasse si e' messo da parte il risparmio gia' tassato e l'ha investito nelle 4 mura dove abita. Il monte dei paschi di siena che ha fatto societa' di gestione fondi grow life in irlanda per pagare meno tasse rispetto all'italia e che e' stato fermato in extremis dalla banca d'italia quando i suoi dirigenti avevano inventato un prodotto truffa per sottrarre i soldi agli italiani, il for you, con tanto di pubblicita' e budget da fare alle migliaia di impiegati e funzionari delle filiali mps italiane, sempre pronti loro a ubbidir tacendo in nome della carriera o del quieto vivere. Ma non sono o non hanno voluto fermare il mps nell'acquisto della banca antonveneta dal banco di santander, pagata tre mesi dopo 5 miliardi di euro in piu' e che ha affossato definitivamente una delle piu' antiche e ricche banche d'italia. In mano ora a politici di un unico colore, il rosso, del comune di siena, provincia di siena e istituzioni rosse di siena. Anche la futura nazionalizzazione del ns sistema bancario va ripensata alla luce di quanto accaduto al mps, se non si vuole consegnare de facto le banche a bande di ladri non piu' privati, ma pubblici come quelli che abbiamo noi in italia. ma monti non guarda alle elusioni e evasioni miliardarie di casa sua, del mondo bancario e finanziario, delle grosse imprese e dei big di piazza affari, tutte aziende con bilanci in negativo, in pari e pochissime con utili tassabili. E' meglio prendere 1000 euro da ogni famiglia italiana che ha la casa, la fornero che era il metodo piu' semplice, vero monti? si prende poco per ogni famiglia, ma i poveri cristi della classe media in italia sono milioni e allora si fanno i miliardi. E non si vanno a rompere le scatole agli amici degli amici massoni.
  • Gennaro Masaniello 4 anni fa
    Corde inaponate per questo massone pezzo di merda e il suo complice strozzino. MILLE TUMORI A LORO E A TUTTA LA LORO STIRPE DI BASTARDI...FINO AI NEONONATI!
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Ti quoto e straquoto!
  • lily war Utente certificato 4 anni fa
    se io non so come fare un certo lavoro, in genere vado a chiedere consigli a chi ha dimostrato di saperlo fare egregiamente. e allora ci vuole tanto a andare a studiarsi i sistemi fiscali che funzionano meglio nel mondo? sarebbe la cosa più logica da fare. se non lo si fa non credo che sia perchè nessuno ci pensa. secondo me c'è una pervicacia a trascinarsi dietro nel corso degli anni la questione fiscale. perchè fa comodo, molto comodo che le cose restino così fumose, nelle acque torbide ci sguazzano i pesci peggiori. i pesci peggiori, rotti a tutte le brutture, conoscono i mille modi per sfuggire, nascondersi, azzannare a tradimento. sono i pesci più puliti e indifesi che ci vivono male e finiranno per soffocarsi.
  • Giuseppe Aspesi 4 anni fa
    Noto, con disprezzo, che molti in questo blog sono degli evasori fiscali. Conoscete per caso come funziona il redditometro? Sicuramente no! Conoscete per caso quanto dichiara mediamente un piccolo imprenditore o un piccolo lavoratore autonomo? sicuramente no! Siete voi che avete scelto questo modello si società. Ora beccatene le conseguenze. I redditi medi di queste categorie sono di circa 5.000 annui. Ci credete? W il redditometro.
    • la polena Utente certificato 4 anni fa
      e bravo perfettino che sai tutto te sei sicuro che chi protesta su questo modo di colpire i piccoli e non toccare i grandi, deve essere per forza un evasore ?
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      per colpire questi non c'era bisogno del redditometro
    • tv odiens 4 anni fa
      reddito medio dei gioiellerie= 17.000 euro stabilimenti balneari = 15.400 euro ma perfavore !! classifica redditi medi http://l1.yimg.com/bt/api/res/1.2/sR3O_dwJCvQZXXlCewKhqg--/YXBwaWQ9eW5ld3M7cT04NTt3PTYxMA--/http://l.yimg.com/os/653/2012/05/31/classifica-redditi-autonomi-jpg_151312.jpg
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    Il redditometro è fallimentare perchè parte dal presupposto che noi cittadini dobbiamo fare qualcosa. Loro possono fare i debiti, pigliarsi i soldi e poi noi dobbiamo autoincularci per pagarglieli. La genialità del padre del redditometro è infinita. Per quanto mi riguarda conta poco visto che sono un povero, ma ciò per cui rimango basito è il modo con cui questa gente pensa di rappresentarmi. Not in my name! Napolitano se LEI ha i debiti (che non sono quelli dell'Italia ma sono proprio i SUOI) se li paghi da se! Non ce lo venga a dire. Loro fanno le merde dalla mattina alla sera e noi non possiamo dire niente? Troveremo il modo di dire alla classe politica: NOI NON C'ENTRIAMO CON I VOSTRI DEBITI!!
  • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
    Ma il nome BEFERA è il dispregiativo di cosa?
  • E.I. 4 anni fa
    Si tratta del solito sistema per il quale i succhia sangue chiamano parassiti i depredati e dando la colpa a questi ultimi attuano il dividi et impera necessario perché il popolo unito può rovesciare il sistema. Dipendenti e autonomi non fatevi imbrogliare, la colpa é del sistema per il quale più soldi pubblici si sottraggono e si distribuiscono e più consenso politico si guadagna. Lo comprova anche Monti che sapendo che forse neppure sua mamma lo voterà si rivolge a Casini che come altri suoi colleghi si è creato a spese di noi cittadini il suo piccolo esercito, come pure il PD capace di far convergere in una piazza i mantenuti della propria politica, altrimenti chi è quel deficiente disposto a farsi centinaia di chilometri per l'appello richiestogli (...gratuitamente?). E.I.
  • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
    Qualcuno ha visto Gian Maria Dallorto ? No, perchè pare avesse ragione a sostenere che la lega era estranea alla truffa sulle quote latte. Il redittometro ? Apre al commercio in nero ma nero nero nero. Si andrà a comprare solo in contanti da chi si conosce per non lasciare traccia. Per fare un esempio, al ristorante sarà il gestore ad insistere perchè qualcuno ritiri la ricevuta o anche il cliente dirà al gestore : "o mi raccomando, tu non mi hai visto"
    • bobby l. Utente certificato 4 anni fa
      Aldo, hai preso in pieno. Un altro esempio: vuoi comprare l'auto, una bella mercedes a km 0? Si va in Germania e torni in giornata, dichiari di averla comprata usata a 5000 euro, invece hai speso 20.000 o piu.
    • aldo martello 4 anni fa
      è evidente che il redditometro rischia di fare lo stesso effetto del proibizionismo americano degli anni '20.
  • aldo martello 4 anni fa
    il prossimo passo qual'è ? ci metteranno a tutti un microcip sotto la pelle?
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Tu ci scherzi, ma il brav'uomo Obama lo ha imposto per legge, agli yankees, tra poco anche da noi, di sicuro. RIVOLUZIONE, VENDETTA, SANGUE!!!!!
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Devo precisare che NON vi è incostituzionalità nel redditometro; il problema è che per alcuni dati prende in considerazione la media statistica e quindi in quanto tale non può essere usata come prova finchè non si dimostra che il presunto evasore ha spese esattamente uguali alla media (questo dovrebbe saperlo qualunque economista, tranne ovviamente Monti con i suoi coautori pdl e pdmenoelle). p.s. entro pochi giorni i candidati dovrebbero darsi da fare per cominciare a scrivere qualcosa (magari qualche post) e farsi conoscere dagli italiani: Grillo è bravissimo ma farsi aiutare sarebbe meglio (non accontentiamoci del 20%) p.p.s. non essendoci la possibilità di segnalare commenti offensivi consiglio di fare attenzione e magari dividere i commenti in gruppi (utenti verificati/non verificati oppure addirittura in commenti inerenti o non inerenti, oppure semplicemente cambiare il colore del commento in toni di grigio se non è inerente oppure un po' offensivo...): aggiungere un link fra commenti e commenti+votati del tipo commentiverificati sarebbe molto meglio
  • Giacomo E. Utente certificato 4 anni fa
    Scommetto che questo reddittometro non andrà mai a ficcare il naso nelle porcate fatte dai partiti con i soldi dei cittadini!! Perchè non iniziano da li ad applicarlo e a fargli sputare sangue per giustificare tutto quello che hanno speso e straspeso???? Facile prendersela con le famiglie vero?? Ma manca poco!! Arriviamo!! FORZA 5 STELLE!
  • antonio d. Utente certificato 4 anni fa
    Io e Veronica, guadagniamo 100.030 euri al giorno. Media, 51.015 euri/giorno. Visto che spendo solo 30 euri/giorno, dovrò dimostrare che i 50.000, non li ho portati in Svizzera
  • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
    stasera a sevizie pubbliche gianfranco fini. non c'era posto migliore per resuscitare una mummia.
    • Silvia M. Utente certificato 4 anni fa
      Quella trasmissione è un "troiaio"...
    • antonio d. Utente certificato 4 anni fa
      Da loro, Fini, al M5*, Casa Paund.
  • Super Cricket Utente certificato 4 anni fa
    Se spendete quel che guadagnate e avete dichiarato non c'è problema. Se fate i furbi che spendete quello non vi è entrato da qualche parte (lavoretto in nero), siete dei LADRI per cui è giusto che vi facciano il culo!! Siate onesti!!
  • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
    certo a loro ai politici e supermanager di stato il redditometro gli fa un baffo. loro prendono stipendi di centinaia di migliaia di euro che non hanno riscontro alcuno in europa e nel mondo. Il capo della cia ad ex prende 124.000 euro l'anno il capo della polizia manganelli piu' di 600.000 non sono riusciti a far stabilire all'istat lo stipendio medio del parlamentare italiano per portarlo alla media europea che e' della meta' di quanto questi politicanti si sono assegnati in tutti questi anni di finta democrazia. il potere al popolo? quando? con pensionati d'oro provenienti dalle pubbliche amministrazioni come quel siciliano da 90.000 euro netti al mese o un prodi e topolino amato, sui 15.000 e 20.000 euro netti mensili di pensione o un ciampi da 40,000 euro netti al mese. Gente con tre pensioni, da banchiere consigliere regionale e parlamentare che hanno la faccia tosta di presentarsi anche agli italiani in campagna elettorale, al popolo bue della sx per farsi votare, e se qualcuno accenna alla non coerenza s'incazzano dicendo che loro hanno pagato e loro hanno il diritto di riscuotere tutti questi soldi ogni mese, che sono l'equivalente di un operaio con famiglia se ha fortuna di lavorare, guadagna in un anno. loro del redditometro se ne infischiano e possono spendere e spandere gli stipendi da nababbo che si sono assegnati mentre l'italia affonda e tutti si viene chiamati a fare sacrifici, a porre pezze private inutili in un bilancio dello stato sempre piu' fallimentare, 100 miliardi di euro di debito in piu', anche con questi soloni e professoroni di universita' private come la bocconi, che ci privano proprio di tutto per dare questo tutto a loro per mantenergli il tenore di vita. E intanto affoghiamo tutti ogni anno sotto questo debito, ma loro coi nostri soldi sudati ci accendono il sigaro e con 100 euro si soffiano il naso noi con sacrifici immensi tiriamo a campare, tiriamo a sopravvivere in quest'italia bastarda troia e puttana in mano a loro!
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      Commplimenti, non posso che concordare pienamente. UNO dei migliori commenti
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    Necrofilo stupra 83enne disabile in casa riposo di Bolzano BOLZANO - Ha violentato un'anziana non autosufficiente di 83 anni introducendosi in una casa di riposo di Bolzano. Ma non era la prima volta: l'uomo, 42 anni, con precedenti penali per violenza sessuale, poco prima aveva cercato di introdursi nel bagno di una casa vicina dove una donna di 87 anni stava facendo la doccia.
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      ahahaha non si chiamano necrofili...le vecchiette erano ancora vive e magari anche arzille! si dice gerontofilia e credo ne soffrano un sacco di belle figliole hihihi.
  • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
    RENDETEVI CONTO DELLA FOLLIA DEL MONDO IN CUI VIVIAMO il redditometro e l'onere della prova a carico del contribuente sono una ZOZZERIA che sapete come sarebbe stata accolta dai contadini del medioevo vessati dal feudatario? COI FORCONI! e già questo dovrebbe indurre a seria meditazione. ma andiamo avanti. chi è che si mette in prima linea contro il suddetto strumento? l'ADUSBEF, cioè una ASSOCIAZIONE CONSUMATORI. e cosa fanno i CONSUMATORI? il CONSUMO. e cos'è il CONSUMO? quella cosa che tiene in piedi l'ECONOMIA DEMENZIALE in cui siamo immersi. e cosa fa quell'ECONOMIA DEMENZIALE? tutela i MERCATI! che sono quella cosa che quando si sveglia al mattino col buco del culo che gli prude manda a puttane intere NAZIONI E RELATIVI POPOLI! senza contare che il consumo, e quindi i MERCATI e quindi l'ECONOMIA DEMENZIALE sono quelle cose che hanno ridotto il nostro HABITAT a uno stato di tale DEVASTAZIONE per cui un essere umano su 3 muore di CANCRO, un altro di INFARTO, e il resto sopravvive fino a 90 anni a patto di assumere FARMACI VELENO che lo aiuteranno a sopportare gli effetti dei VELENI AMBIENTALI e in molti casi indossando una sacchetta in cui finiscono la sua urina e le sue feci. francamente ORWELL con le sue società distopiche mi appare sempre di più un inguaribile OTTIMISTA. verificato tutto ciò, l'unica considerazione che mi resta è che il genere umano NON HA SCAMPO. è TOTALMENTE IMPAZZITO. è TOTALMENTE DEGENERATO!!!
  • michele d. 4 anni fa
    ci sono molti equivoci (alcuni certamente in malafede) sul cosiddetto "redditometro". Col redditometro non si inverte nessun onere della prova perchè non è un accertamento fiscale ma uno strumento, certamento non perfetto, a disposizione dell'agenzia delle entrate per individuare incongruenze tra i consumi ed il reddito e quindi fare verifiche " mirate" e non a casaccio e quindi risparmiare risorse umane ed economiche della pubblica amministrazione cioè di tutti noi che le tasse le paghiamo effettivamente. In pratica in presenza di uno scostamento significativo tra reddito e consumi l'agenzia delle entrate è autorizzata a sospettare un'evasione e mandare i suoi agenti o agenti della Finanza ad effettuare una verifica contabile. E' questa verifica a dover provare l'evasione e non è il cittadino a doversi "giustificare" di nulla se non dopo, in sede eventuale ricorso contro il provvedimento della pubblica amministrazione con cui viene accertata l'evasione.Dov'è quindi " l'inversione dell'onere della prova"? Non esiste da nessuna parte, il redditometro è uno strumento presuntivo contro coloro che girano in barca e dichiarano zero, se poi hanno vinto al superenalotto son felice per loro!!!
  • cenacchi roberto 4 anni fa
    quanto ancora dovremmo sopportare questi personaggi .....passare da ladri noi quando LORO hanno rubato e rubano tutti i santi giorni? befera io fossi in te con tutti i morti che hai causato almeno non andrei in tv a riderci in faccia sulle battute di fiorello. (proprio vero che dare potere a persone stupide porta alla rovina)
  • vincenzo caracalla4 4 anni fa
    OT Riprova di come ci stanno prendendo in giro, non solo noi, ma tutti i cittadini del mondo. Mali: qualìè il suo vero problema? che è il quarto produttore mondiale di oro. Altro che salafiti, al qaida, etc etc. E' sempre la finanza ed i poteri forti che voglione dettare l'agenda. Riprendiamoci il potere!!!
    • vincenzo caracalla4 4 anni fa
      x tuaregh probabilmente dipende dall'anno della statistica. Allo stato dei fatti attuali senz'altro hai ragione tu.... .... Certo che, se vedi http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_countries_by_gold_production (con tutti i dubbi relativi a wikipedia) capirai che la produzione annuale di oro del Mali è senz'altro ridotta proprio grazie alla fase "turbolenta" della lotta politica/economica. Rimane il fatto che al Mali non frega niente a nessuno: quello che interessa è l'oro conservato nel suo territorio. E l'Italia invierà 24 istruttori!!! Pagati da noi, contro la Costituzione, a difesa degli interessi della Casta Mondiale. Il M5S fa paura non solo in Italia, ma può far paura a tutti se diventasse l'esempio di una rivoluzione vera mondiale popolare
    • Tuaregh Bab_al_Sahara Utente certificato 4 anni fa
      Vincenzo.....prova a guardare qui.....dove il mali manco appare.... : http://www.goldsheetlinks.com/production.htm
    • Mattia 4 anni fa
      Infatti ! verissimo ! E' il Council of Foreign Affair che prende di solito queste decisioni . La CIna sta lavorando benissimo in Africa, Noi non sappiamo fare altre che distruggere le Nazioni Africane per assicurarci le loro risorse . C'e' solo da vergorgnarsi di essere guidati da tali psicopatici .
    • Mario Leotta 52 () Utente certificato 4 anni fa
      bravo Vincenzo, avevo immaginato che i francesi non si stiano scomodando solo per fermare gli islamisti e difendere i giusti nel Mali:....C'E' L'ORO DI MEZZO... e mai come adesso tutti i governanti degli stati occidentali stanno dando la caccia a tutto ciò che riluce....soldi e oro....che razza di bastardi......
    • vincenzo caracalla4 4 anni fa
      dati recuperabili da http://www.nationmaster.com/graph/eco_gol_pro_kil-economy-gold-production-kilograms
  • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
    Se non sono consono ma sono ladro e spacciatore va bene !!
  • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
    "La lotta all'evasione fiscale infatti, può già contare sui numerosi strumenti di cui dispone l'Agenzia delle Entrate e sulle nuove norme introdotte da Governo", dice Lannutti. Bene. Come mai, allora, l'economia sommersa sottrae 34 miliardi di euro l'anno al fisco? Le società di capitali che dichiarano reddito negativo (8 su 10) o non superiore a 10 mila euro l'anno, non solo non pagano tasse ma rappresentano un peso, non producendo utili. Se i dati che dichiarano fossero veri, dovrebbero essere fallite. Anche qui, 18 miliardi di euro l'anno sottratti al fisco, a noi tutti. Le grandi sopcietà. 1 su 3 (dati 2009) ha chiuso il bilancio in perdita, niente tasse dunque! Altri 31 miliardi di euro l'anno sottratti alla collettività. Lavoratori autonomi e piccoli imprenditori, sgraffignano all'erario 10 miliardi di euro l'anno.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    in sostanza, con poche chiacchiere.... berlusconi con il fido tremonti hanno condannato a morte il popolo italiano , poi, è venuto il monti-uno a fare il lavoro sporco da boia ! posso ritenere il monti-uno più presentabile del monti-tre ma nella sostanza è successo proprio questo! ...aò, mica serve 'na laurea per capirlo, eh! inutile che i vari guru se la pijano mò con la Merkel , mò con l'eurozona ! poveretti!
  • bruno bassi 4 anni fa
    alla finfine son proprio contento che vinca il pd-sel e forse + m5s.... così ci ritroveremo un paio d'anni di follie sinistre e con l'italia completamente fallita e il popolo alla fame .....dopo non potanno dare più la colpa al nano e quando verranno bastonati e costretti a bere l'olio di ricino dai loro stessi elettori passati all'ala dorata io riderò. non mi fa paura la miseria.
  • marco mix Utente certificato 4 anni fa
    Lo stato di polizia, fiscale e non solo, è quello che piace tanto ai nostri amici compagnuzzi. Specialmente a quelli che non hanno mai costruito nulla e mai lo faranno.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      è vero ca$$o, in Russia fu fatto tutto dai tuoi amici nazisti...i danni grossi...però coglionazzi come te se la cantano e se la sonano al contrario! eh!
  • giuseppe 4 anni fa
    La verità è che hanno dato carta bianca ai burocrati,dei quali il Governo Monti è pieno zeppo. Abbiamo, è vero, una pessima politica, ma una ancor peggiore burocrazia, alla quale ultimamente è stato fatto credere che la democrazia in Italia è un optional. Niente di strano. Come si dice, gli hanno dato un dito, e loro si sono preso il braccio.
  • GIOVANNINO G. Utente certificato 4 anni fa
    Le Poste Italiane fanno affari con la crisi, microprestiti con interessi al 17,83% La società del Tesoro lancia "una soluzione veloce e semplice per chi ha bisogno di un incremento immediato della liquidità". Per un credito da 750 euro bisognerà restituire, in quindici mesi, 833,93 euro. A LORO E' TUTTO PERMESSO.. CHE SE LO SBATTESSERO NEL CULO IL LORO REDDITOMETRO.. (CHE NESSUNO HA VOLUTO)
  • mattia nistri 4 anni fa
    Is part of the banksters take over ! Solo e sempre i soliti noti devono essere liberi di portare i capitali dove vogliono, il cittadino comune non deve seguire, e' una strategia della tensione che ha il solo scopo di impoverire i cittadini .
  • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
    Mi prostituisco non sono consono per il redditometro che ci posso fare ! Ho lo stato riconosce che posso prostituirmi altrimenti non so come fare la denuncia dei redditi che ci scrivo
    • giovannino new 4 anni fa
      le puttane rumene si lamentano perché fanno solo 100 al massimo 200 euro al giorno mentre prima min 400. Quelle extracomunitarie a forza di pompini si sono comprate la cittadinanza italiana ma ora si sono accorte che è una cittadinanza del cazzo e vorrebbero i soldi indietro. poverine l'hanno preso in culo.
  • Piero T. Utente certificato 4 anni fa
    C'è una sola verità: noi siamo le vacche da mungere. Che ci sia o non ci sia l'evasione le vacche siamo sempre noi. Votate pure PD o Monti o direttamente Befera se vi pare. Un giorno succederà la rivoluzione contro lo Stato.
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Spero solo di essere ancora vivo per bastonarli bene bene L Egitto ha avuto la sua primavera a noi ci toccherebbe l estate l autunno inverno per quello che siamo stati disposti o costretti a subire
  • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
    Mi piacerebbe tanto sapere da Lannutti se anche Adusbef, per caso, aveva suggerito ai truffati Parmalat di costituirsi parte civile nel relativo processo?
  • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
    Il redditometro e una bufala Ma se lo stato non riesce a controllare una parte del territorio Campania Calabria Sicilia Lombardia Lazio e chissà quanta altra parte dello stivale e controllata dalla criminalità organizzata con quale criterio pretende di controllare il resto della cittadinanza devono pagare i soliti quelli con una busta paga e con qualche risparmio da parte
  • liberato zito 4 anni fa
    come è possibile che non vi ponete il problema che in italia siamo gli unici in europa se non nel mondo ad avere un'ammucchiata di forze di polizia che la politica del risparmio ha messo in ginocchio quando unificando le stesse si risparmierebbero soldi e personale che potrebbe operare con maggiore incisività contro la criminalità sia essa organizzata che disorganizzata. forse l'argomento mette paura?
  • carlo.dottone@tin.it 4 anni fa
    Sarebbe interessante sapere quanto sia costato questo prodotto informatico che stranamente funziona a livello probabilistico e non deterministico. Molto meno sarebbe costato un incrocio tra archivi già disponibili nella PA, che avrebbe dato risposte su base deterministica certa. Ciechi che hanno la patente, anziani in ospizio o nullatenenti proprietari di 500 autovetture, defunti che incassano la pensione .... solo per citare qualche esempio intercettabile con una elementare query da 3 euro. Prima di metterci sotto questa lente di ingrandimento distorta ci faccia vedere il contratto e l'indicazione dei costi che il Befera ha sottoscritto. E stia attento perché noi informatici sappiamo "far le bucce" a certi conteggi !!
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    Andremo al 51%!!!! Forza M5S!
  • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
    La lotta al evasione i soldi sono numeri e sono fisici e quindi lasciano una traccia anche se sono contanti La cattiva organizzazione voluta è la fonte assoluta del evasione Per dirne una la prostituzione non è reato quindi i profitto = redditi vanno tassati Per quanto mi riguarda se non sono consono per il redditometro non dichiarò i proventi della mia prostituzione se vogliono la prova venghino signori venghino
  • Pantomima Rossa Utente certificato 4 anni fa
    Un consiglio per tutti. Si risparmia poi una volta all'anno si va in Cina e si compra direttemente quello che ci serve nel paese dove si produce. Per quanto riguarda il cibo auto produzione e direttamente dal contadino. Via l'intermediazione. Per tutto quello che serve ma che è ingombrante si ricicla, si riusa si prende in prestito. Così affossiamo l'economia e poi vediamo cosa ci vengono a tassare.
  • gesualdo antani 4 anni fa
    NO ! Messa così non è esatta !!! Il redditometro non è: spendi di più del tuo reddito, MA è: secondo una mia stima hai speso di più di quel che guadagni Ehhhh il punto sta proprio qui ti possono multare per ipotesi, è come dire la tua macchina può superare il limite di velocità allora ti multo perchè per per ipotesi o per statistica hai superato il limite. Poi tu cittadino devi dimostrare ( come ? ) che non è così !!! Che in principio il redditometro non sarebbe neppure un' idea sbagliata se dichiari 20.000€/anno e hai villa e mercedes c'è qualcosina che non va. MA DOVREBBE essere usato solo per evidenziare le anomalie più evidenti, poi E' LO STATO che deve l' indagine e dimostrare che evadi facendo un controllo regolare, non multe alla cazzo !!!
    • Gesualdo Antani 4 anni fa
      Eeheehehe esimio "tE invece e' giusto", però nel tuo esmpio della macchina hai fatto delle misurazioni, hai guardato l'orario di entrata in autostrada e hai guardato i Km percorsi. Non sei andato per via statistica basandoti sulle medie ISTAT. A me il redditometro tramite statistica andrebbe pure bene, ma SOLO per segnale le incongruenze, poi un controllo REALE lo devi fare In proporzione chi è povero e guadagna 1.000/mese e spende 995 ( e sono tanti in stò perio ) è a rischio di vedersi contestare di aver speso 1100 per le variazioni della statistica, mentre se uno è ricco guadagna 15.000/mese e spende 7.000 è abbondantemente coperto dalle variazioni statistiche, di fatti se ne sono resi conto e hanno messo la franchigia! Poi c'è tutta la questione di come vengono accettati giustificativi che uno porta, secondo alcuni giornali la media ISTAT avrebbe la precedenza addirittura sugli scontrini e fattura....però qui bisogna prendere con le pinze le str..... dei giornali. Purtroppo come diceva un collega alla macchinetta del caffè è più facile spreme tanti rag. Fantozzi che beccare un evasore con tanti €€€€€€€ e fior fior di commercialista che sà come muoversi tra leggi leggine leggette Saluti Gesualdo
    • balle 4 anni fa
      Riccardo - e' incorretto dire che non puoi dichiarare redditi da prostituzione. Se tu li dichiari come reddito da consulenza, attivita' sociali o finioterapia specializzata, nessuno ti chiede spiegazioni. Paghi le tue tasse, e spieghi perche' hai la ferrari.
    • tE invece e' giusto 4 anni fa
      Gesualdo non credo tu abbia ragione. L'esempio dell'auto e' sbagliato. L'esempio giusto sarebbe: Tu hai una macchina che puo' fare 200km/h. Io non ti ho visto fare 200km/h pero' so quando sei entrato in autostrada, ti fermo 15 minuti dopo 50km di distanza, vedo che la macchina puo' andare a 200km/h. Anche se in quel momento stai facendo 50km all'ora e' chiaro che prima andavi a 200km. Quindi o mi spieghi come hai fatto o ti becchi la multa. In fondo e' quello che chiediamo ai parlamentari: dichiarazione dei redditi e patrimoniale prima di entrare in parlamento, dichiarazione all'uscita del manadato. Se non puoi spiegare perche' sei diventato ricco mentre eri in parlamento, e ti sei fatto 5 case e la barca, te le sequestro perche' molto probabilmente hai rubato. Questo e' quello che Grillo continua a chiedere, mi pare giustissimo, quindi non vedo perche' cio' non venga fatto in modo piu' generale. Ogni anno si incrociano i dati del catasto, auto, barche, investimenti BOT ed azioni, conto bancario etc Il tutto deve essere la somma di Af=Ai+Ra ovvero assets iniziali, piu' reddito annuale = assets finali. Cosi' si fa con le societa', e cosi si fa anche in altri paesi
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      La risposta è una sola mi prostituisco i miei redditi non li posso denunciare
  • Ma perche' no? 4 anni fa
    Non vedo proprio cosa ci sia di male in un paese con l'Italia che qualcuno chieda ai cittadini che se guadagnano x e spendono x+y di spiegare come fanno. Vorrei imparare bene anche io a spendere di piu' di quello che guadagno, magari da tutto cio' impariamo qualche cosa. Vediamo quanta gente ha 3 macchine, tre case e lo yacht ma guadagna 12000 euro
  • pescatore pesca Utente certificato 4 anni fa
    POSSO ESSERE ANCHE D'ACCORDO CON IL REDDITOMETRO, PERO' MI SORGE UN DUBBIO, VORREI SAPERE LA STRADA CHE PRENDONO L'EURO RIMANENTI DAI REDDITI PIU' ALTI PUBBLICI E NON, COSA NE FANNO? I SIGNORI (LEI NON SA' CHI SONO IO) DELLE RIMANENZE DEGLI STIPENDI D'ORO? E SI CAVOLO MI SORGE IL DUBBIO. (SONDAGGIO SIETE D'ACCORDO?)
  • Francesco S. Utente certificato 4 anni fa
    Guardare il post e leggerlo,alzarsi infilare il giaccone e sciarpa e riversarsi in piazza a centinaia di migliaia di migliaia senza se e ma dovrebbe essere irrinunciabile in un paese ancora abitato da persone democratiche e libere oltre che senzienti.Siamo al limite.Oltre,per dire la verità.Questo paese è un carcere a cielo aperto.Un recinto dove i mandriani ammassano i capi di bestiame e li sbattono di quà e di là.Non solo dobbiamo lavorare,soffrire per quello che la vita elargisce di norma ma dobbiamo provare di essere onesti e che la calza della befana l'ha comprata il nonno ai nipotini e non è frutto di traffico internazionale di caramelle e cacao.Chi permette tutto questo?Tutto questo è incostituzionele,non scelto da nessuno,non voluto che da chi tre vantaggio dallo schiacciare la gente e si sistemano con famiglia mentre noi moriamo di fame.Non siamo più Italiani. Vergogna sulla nostra vigliaccheria e vergogna su di un paese che l'Europa definisce un paese inaffidabile e ormai finito.Abbiamo finito le parole.....Ribelliamoci o è finita. Francesco Roma*****
    • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
      straquoto
    • Piero T. Utente certificato 4 anni fa
      Commento perfetto... solo la rivoluzione può cambiare le cose.
    • Arjuna Utente certificato 4 anni fa
      Concordo. Ma ricordi la domandina di Ezio Greggio (finto indignato): "...ma si puo andare avanti così?" Non succederà nulla finchè la rispostina dei più sarà: "...siiiiiiiiiiii!"
  • luis p. Utente certificato 4 anni fa
    Accertamenti pè redditometro...... http://m.youtube.com/watch?v=4mYyyF39ghY
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    correva l'anno 2009 o 2010 o giù di lì--- « il debito pubblico è alto , ma quello pVivato sta meglio di Germania e Inghiltevva » [ Giulio TREmonti ] il Vostro idolo dell'economia targata berlusconi ...oggi il redditometro... dopo lo scudo fiscale! mah!
  • vito asaro 4 anni fa
    per quanto mi riguarda,di redditometri,ne possono anche fare mille tanto,non ho più un centesimo e,non pago più un cazzo.quando e se il m5s riuscirà a creare una nuova società,se ne potrà riparlare.
    • marco mix Utente certificato 4 anni fa
      Eh!Eh! ..più forte della legge!
  • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
    Elio Lannutti o dell'incontinenza verbale. Dategli un microfono possibilmente con telecamera annessa e I promessi sposi sembreranno un bignamino.
  • Arjuna Utente certificato 4 anni fa
    Cani e gatti inseriti nel redditometro. -3- Corro subito a estinguere il mio Fido.
  • Valter Conti M5 Utente certificato 4 anni fa
    Nel frattempo non dobbiamo perdere di vista L'Osteria del Vaticano: "La Chiesa non ignora che alcune religioni e ideologie possono opprimere la libertà dei loro fedeli; quanto a essa, tuttavia, la Chiesa riconosce il valore fondamentale della libertà umana. Questa libertà è dipendente dalla verità: ne risulta che essa non può essere invocata per giustificare un attentato alla verità. Così, un fedele non può, nei confronti della Chiesa, invocare la sua libertà per contestare la fede". [Mons. Dominique Mamberti, arcivescovo segretario della Segreteria di Stato per i Rapporti con gli Stati, sulle sentenze della Corte di Strasburgo]. Wow! Come dice Monti. Capito?... No? Traduzione: "Alcune religioni opprimono la libertà dei loro fedeli. Noi no: siete liberi di fare quello che vi diciamo. Avete la libertà. Noi la verità. Verità batte libertà a tavolino, quindi non potete appellarvi alla libertà per contestarci."
    • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 4 anni fa
      Per stare tranquilli da sempre è bastato pagare le indulgenze, oggi esenzione IMU.
  • roberto mazza 4 anni fa
    non ho capito monti governa con le leggi fatte da berlusconi, cioè a sua insaputa? E' un pò come per scajola che ha sua insaputa gli hanno comprato una casa? Secondo me stanno testando a che punto di cottura è giunto il cervello degli Italiani. Quanto ancora siamo disposti a sopportare queste balle e grandi prese per il culo sulla nostra pelle prima di decidere di andare nelle Prefetture e ... di dire educatamente che siamo proprio indignaati? Questa secondo me e la domanda che ci dobbiamo prepararci a rispondere
  • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
    Ricordo il risultato dei referendum di padri ne ha avuti tanti Per lottare contro l evasione questi sistemi medievali non servono a nulla , serve uno stato organizzato con persone competenti e informatica a dare dati Tutto quello che non si è fatto per decenni perché nella disorganizzazione totale chi si muove nel illecito ci va ha nozze
  • Arjuna Utente certificato 4 anni fa
    Cani e gatti inseriti nel redditometro. -2- Tranne il pastore tedesco.
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Ma solo quello albino, tutto bianco?
  • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 4 anni fa
    Sondaggi a Cinque Stelle. "da oggi siamo ufficialmente al 45 per cento di consenso elettorale!!!olèèèèèèèèèèèèèèèèèè.stiamo arrivando!!!e non c'è nulla che tenga!!" (fonte Luca M. Rho 17.01.2013) Confermo :-)
  • claudio a. Utente certificato 4 anni fa
    Quando sarà il momento il redditometro bisogna farlo x i politici e x quelli della stessa razza.
    • claudio a. Utente certificato 4 anni fa
      x precisare i politici e quelli della stessa razza devono anche giustificare come hanno guadagnato il loro reddito se no sono cazzi amari!
  • GIUSEPPE A. Utente certificato 4 anni fa
    Sul redditometro grande disinformazione un tot al kilo da parte di gente ignorante che fa altri mestieri. Molta demagogia da tutte le parti politiche. Ma chi sa di cosa si sta parlando, sa che è una cosa seria. Sebbene sia doveroso aggiungere che ci sarebbero strumenti molto più semplici per contrastare l'evasione fiscale IN ITALIA.
  • Stefano M. Utente certificato 4 anni fa
    05/01/2013 -34,20 EUR imposta di bollo cc e lr - da 01/01/2012 a 31/12/2012 VI SIETE ACCORTI DI QUESTO SUL CONTO CORRENTE?? SI INIZIA CON "POCO"...
    • LuigiVis 4 anni fa
      Qualcuno disse "Con il redditometro avremmo subito scoperto il Fiorito di turno" .... si, si. Stai a vedere che ci credo. Come no.
    • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 4 anni fa
      E non è finita http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2012/12/24/MINI-PATRIMONIALE-2012-Imposta-di-bollo-su-conto-corrente-e-titoli-cos-e-e-quanto-bisogna-pagare/350025/
  • sondaggi a 5 stelle 4 anni fa
    DATI VERI il signor Luca M da Rho è ufficialmente al 97% dei consensi. E sarà il prossimo presidente della Repubblica. D'altronde si sa, gli istituti che fanno i sondaggi sono inaffidabili, mica li conducono con metodo scientifico. Gli unici dati veri sono quelli di Luca M da Rho e quelli di Grillo sulle Parlamentarie.
  • Nuovo Crociato 4 anni fa
    Ma agli zingari nullatenenti per il Fisco con Mercedes, Jaguar e Ferrari nuove di pacca qualche controllino in più lo vogliamo fare, invece di perseguitare i nostri commercianti? Oppure continuiamo a dare a loro sussidi e case popolari, tanto paga il somaro padano... NULLATENENTI PER IL FISCO, MA AVEVANO FERRARI E JAGUAR Nullatenenti, ma con beni per 8 milioni di euro. Avevano ville, Ferrari e Jaguar, i componenti della banda di zingari 'sinti', di cittadinanza italiana, fermati dalla Polizia di Stato di Brescia, nel corso di un'operazione che ha portato a una decina di arresti e perquisizioni nelle provincie di Brescia, Mantova, Bolzano e Venezia. I componenti della banda, dediti a truffe, furti e rapine, hanno preso di mira una quarantina di imprenditori, che venivano talvolta picchiati e minacciati di morte affinché non denunciassero l'accaduto. http://tiny.cc/6dk2qw
    • Giuseppe C. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo, ottimo commento ! ma stai tranquillo che gli utili idioti piddini avranno qualcosa da dire....
  • Calì Marco (sapienzafinanziaria) Utente certificato 4 anni fa
    Cari Beppe e Sig. Lannutti,ripropongo la trasformazione di ogni codice fiscale in partita iva: per tutti i cittadini. Ogni persona,dipendente o autonomo,potrebbe così dimostrare tutte le spese effettuate.Ci sono categorie che possono detrarre o dedurre alcune spese mentre altre categorie quelle stesse spese non le possono detrarre o dedurre.Una confusione assoluta e con danni irreversibili alla collettività.Se io vado al supermercato spendo un tot. di euro,ma per il fisco questo non importa.Così come quando vado al bar o in vacanza.Ma io quei soldi li ho spesi,eh.Ed è giusto che io riesco a dimostrarlo.E' un mio diritto.Se incasso 1.000 euro al mese e spendo 1.000 euro, che tasse ed imposte devo pagare? Se si potessero dimostrare le spese,tutte le persone si farebbero emettere le fatture o lo scontrino fiscale,per qualsiasi spesa. Se un idraulico non mi fa la fattura,cambio idraulico,molto semplicemente.E' vero che pagherei, magari qualcosa in più,ma è anche vero che potrei dimostrare quella spesa.E se ho la possibilità di dedurre o detrarre quella spesa, il calcolo delle tasse mi deve essere fatto sul tot. dei miei incassi meno le spese.Punto e basta. Cosa succede nella realtà?Alcuni si detraggono alcune spese,altri si deducono altri costi e così via.Dipende.Non deve essere "dipende" la risposta. La risposta deve essere chiara.Fra l'altro ci sarebbe una imponente diminuzione dell'evasione fiscale.Sono convinto che l'evasione fiscale, addirittura,si annullerebbe nel giro di 18 mesi. E posso dimostrarlo,ripeto.Io sono disponibile. Ah, stavo dimenticando di dirvi che la trasformazione di ogni codice fiscale in p. iva non avrebbe un peso economico a spese dei cittadini italiani,anzi.Basterebbe apportare una piccola "aggiunta" sul tesserino del codice fiscale. Con l'occasione si potrebbero anche chiudere uno dei due "uffici" e inglobarli,con un risparmio abissale di costi che attualmente gravano sulla collettività. U. Marco Calì www.sapienza-finanziaria.com/
    • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 4 anni fa
      Certo uno non può guadagnare 1000 e spendere 1000. Una parte serve per pagare le tasse, ma inserire il contrasto di interessi questo si potrebbe fare. Per esempio avere la possibilità di potersi detrarre dall' imponibile un 30-35% delle spese sostenute porterebbe a chiedere sempre le fatture. Anche se il grosso dell'evasione in Italia è fatto dalle multinazionali.
    • Martino G. Utente certificato 4 anni fa
      Per Riccardo Felicetti: Ci sono già oggi strumenti finanziari che permettono di "proteggere" il patrimonio e non pagare (o rimandare, potenzialmente all'infinito) le tasse. Solo che questi sono conosciuti e utilizzabili solo da un certo livello di patrimonio in su. Non è quello che dice Calì che non farebbe pagare le tasse... Da come l'ho capita io, è semplicemente replicare sui cittadini il meccanismo che si applica alle aziende. Se un'azienda dimostra parità tra incassi e spese, e quindi zero utile, non pagherà alcuna tassa sull'utile. Ne pagherà altre, certo, ma non sull'utile, che è il guadagno dell'azienda così come lo stipendio è il guadagno del lavoratore dipendente. L'idea, a mio avviso, non è strampalata... anzi...
    • Riccardo Felicetti Utente certificato 4 anni fa
      Scusi eh, ma se il discorso è "Se incasso 1.000 euro al mese e spendo 1.000 euro, che tasse ed imposte devo pagare?", allora solo i co****ni metterebbero da parte qualche soldo (per poi doverci pagare le tasse!), gli altri si spenderebbero fino all'ultima lira in gingilli inutili pur di non pagare alcuna imposta! In pratica, nessun cittadino privato pagherebbe più un euro di tasse. E i servizi dello stato chi li paga? Le piccole e medie imprese, che sono già martoriate al punto di dover chiudere? No signori, non mi trovate per niente d'accordo... oltre ad essere il top del consumismo (consuma anche quando non serve, pur di non pagare le tasse!), farebbe crollare lo stato sociale in una settimana... è assolutamente insostenibile per le casse dello stato, se posta in questo modo! Saluti
    • Giovanni A. Utente certificato 4 anni fa
      Mitico Calì!
  • vincenzo caracalla4 4 anni fa
    Analisi semiseria degli effetti e del perché del redditometro. 1) Si cercherà di pagare in contanti per evitare che il nostro codice fiscale compaia 2) Quindi si tenderà ad avere più contanti in casa 3) Quale categoria sarà avvantaggiata da tale fatto: i ladri! 4) I nostri politici sono ladri conclamati Conclusione: è un’altra legge che hanno fatto per proteggersi/favorirsi
  • Aristicazzi 4 anni fa
    EVADERE E' LECITO E LO DICONO I NUMERI! IL MERIDIONE HA IL RECORD DELLE FAMIGLIE A MONOREDDITO, DOVE SOLITAMENTE LA DONNA FA FIGLI E UN CASSO TUTTO IL GIORNO. ALLO SCOCCARE DELLA PENSIONE CHI NON HA VERSATO UNA CIPPA, SI BECCA CIRCA 500 EURO DI PENSIONE SOCIALE E L'HA BECCATA ANCHE PADRE E MADRE OVER 65 TUNISINI CHE SI SONO RICONGIUNTI AL FIGLIO SOLO PER QUEL MOTIVO! UN ARTIGIANO CHE FATTURA 30 MILA EURO ALL'ANNO E CI PAGA SU LE TASSE, DA PENSIONATO SI BECCA CON DIFFICOLTA' 700 EURO! CHIEDETELO SE IN CASA AVETE UN PADRE PICCOLO ARTIGIANO!
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    IL redditometro non serve a nulla e come tutto quello che ha fatto il governo Monti in un anno è dannoso perchè blocca l'economia! Il concetto chiave è molto semplice e non ci vuole un bocconiano sponsorizzato sappiamo da chi! L'uomo della strada ne sa di più del tal professore consulente democristiano. Per rimettere a posto l'italietta in 5 anni bisogna bloccare totalmente la corruzione generalizzata e gli sprechi in cui sguazza. Se quest'azione non si svolge TUTTO E' INUTILE perchè i soldi raccolti sotto forma di tasse finiscono giu dalla tazza del cesso in bocca ai soliti ladroni che se li spartiscono con i soliti amici. Chi appartiene al vecchio sistema politico è sicuramente un corrotto (in caso contrario se ne sarebbe andato dimettendosi) e chi lo vota è come un irriducibile masochista che dopo 40 anni di legnate sulla schiena è contento di continuare a prenderle.
  • antonio addamo Utente certificato 4 anni fa
    L’Italia è fallita. Se non c’è più lavoro né soldi, e neanche "cenette": ma il “redditometro” cosa deve controllare o misurare? Certamente i 2 "Soci" e lo "Staff"lo sapranno...
  • Nuovo Crociato 4 anni fa
    Dall'Eco di Bergamo: questa è la graduatoria dei cittadini AMMESSI alle case popolari http://tiny.cc/rpj2qw questa invece la graduatoria di quelli ESCLUSI http://tiny.cc/pqj2qw VALUTATE VOI QUALI COGNOMI SONO IN MAGGIORANZA NELLA PRIMA E QUALI NELLA SECONDA Se così è giusto, va tutto bene, e ne siete contenti, meglio per voi. A ME (e a tutte le migliaia di altri somari padani che pagano da 40 anni e vengono regolarmente sopravanzati dall'ultimo arrivato) NO !!!!! E PAZIENZA SE MI CHIAMERETE RAZZISTA... PADRONI A CASA NOSTRA!
    • Nuovo Crociato 4 anni fa
      Veramente, se la copi-incolli su excel e la metti in ordine di posizione non è che cambi poi molto. Ben oltre la metà dei primi 50 assegnatari sono immigrati, e quelli italiani in buona parte hanno cognomi di origine meridionale. Tu fai i debiti in banca per pagare l'IMU, la casa gratis hanno più diritto loro...
    • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 4 anni fa
      Veramente la prima è una lista redatta in ordine alfabetico, sei veramente uno strano individuo, non capisci manco ciò che pubblichi. Saluta maroni e vota M5S
  • Paolo R. Utente certificato 4 anni fa
    “LO SCEMOMETRO”. Io sarò tonto, ma non ho capito perché devo conservare gli scontrini. Poniamoci la questione in entrambi i casi possibili: 1 - Sono un evasore, 2 - Non sono un evasore. 1)Primo caso “SONO UN EVASORE”, ipotizziamo che ho un reddito regolare di 1.500 euro al mese e un reddito in nero di 3.000 euro al mese, con i soldi regolari pago le spese di base, bollette, bollo auto, assicurazione, scuola, mutuo e Imu, con i soldi in nero invece me ne vado al ristorante, al bar, al salone di bellezza, al cinema, mi compro l’ultimo inutile gingillo tecnologico e le mutande di Valentino ecc…., vuoi che tenga gli scontrini di tutta sta roba e che persino vada a mostrarli a quelli del fisco? “MA SEI SCEMO”? Bel modo di darsi la zappa sui piedi! 2) Secondo caso, “NON SONO UN EVASORE”, ma risulto incoerente in ogni modo, cosa porto a fare gli scontrini, per fargli vedere che quello che ho speso è tutto li, che non ho speso tanto come stimano loro ? “LO SCEMOMETRO” dice già che i loro calcoli sono quelli da prendere giusti, salvo che il funzionario del fisco non s’impietosisca e “CONCEDA L’INDULGENZA PLENARIA”. P.S. A proposito, “MA QUANTO COSTA OGGI IMPIETOSIRE UN FUNZIONARIO DEL FISCO, PER AVERE UN INDULGENZA”?
  • Sondaggi a 5 stelle 4 anni fa
    "da oggi siamo ufficialmente al 45 per cento di consenso elettorale!!!olèèèèèèèèèèèèèèèèèè.stiamo arrivando!!!e non c'è nulla che tenga!!" Luca M. Rho Mi cita la fonte di questo clamoroso dato signor Luca? Non è che per caso il 45% delle sue multiple personalità voterebbe Grillo mentre le altre voterebbero Casa-Leggio-Pound?
    • Sondaggi a 5 stelle 4 anni fa
      il signor Luca M da Rho è ufficialmente al 97% dei consensi. E sarà il prossimo presidente della Repubblica. D'altronde si sa, gli istituti che fanno i sondaggi sono inaffidabili, mica li conducono con metodo scientifico. Gli unici dati veri sono quelli di Luca M da Rho e quelli di Grillo sulle Parlamentarie.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      innanzitutto si usano i sottocommenti ma....io non cito nulla,son i sondaggi che faccio tra la gente.lei preferisce fidarsi dei sondaggi "ufficiali" ??faccia pure.i miei sono solo iei e mi cito da solo.anticipo pure che da domani saliamo al 50 per cento!!e alla via così!saluti
  • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 4 anni fa
    In assenza degli spettacoli dell'on. silvio berlusconi oggi questo blog è alietato dalle sparate di Aristicazzi, che sa un pò di tutto. Deve essere uno di quei leghisti che smonta alle 14:00 Saluti, ingoia e vota M5S
  • Aristicazzi 4 anni fa
    Sei propio un esperto del settore pubblico, non è che hai appena raccontato la tua giornata tipo?? Francesco Andrea Tidu, Sinnai ++++++ PER LAVORO SONO SPESSO IN COMUNE O PROVINCIA! QUINDI .... LE CONOSCO MOLTO BENE "LE BESTIE"!
    • tv odiens 4 anni fa
      io quelli che vedo entrare nei posti pubblici sono consulenti che prendono milioni di euro per non fare nulla. Consulenze del tipo quanti rotoli di carta igienica servono al cesso.
  • Io non ho paura 4 anni fa
    Chi è onesto paga le tasse, non ha nulla da nascondere e non ha paura del Redditometro. Perchè Grillo e i grillini, invece, lo temono così tanto? Male non fare, paura non avere diceva la buon'anima di mia nonna...
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
      chiedo scusa a Francesco volevo rispondere a -io non ho paura
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
      caro non ho paura ma che accidenti dici, Sei pazzo? Sei al manicomio? Nono riesci a capire che il nero diventa l'unico modo per campare - mentre gli strapagati ridono. Poi a Befera e compagnia penso che 1600 euro al mese per 13 mensilita' per lei andrebbero bene credo, e' d'accordo giusto?
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
      Ma con assoluto e totale rispetto per tua nonna che impropriamente tu evochi, mi permetto di dirti che non hai capito proprio niente, peccato. QUESTO E' IL MIGLIOR SISTEMA PER FARE ESPLODERE IL LAVORO NERO - pensaci bene vediamo se questa la capisci un caro saluto Francesco fabio bugane'
    • Francesco Spaziosi Utente certificato 4 anni fa
      X Io non ho paura... Parti dal presupposto che siamo in un sistema giusto ed equo, ma non è così. In un sistema giusto ed equo anche io non ho paura. Ma in un sistema ingiusto, iniquo, immorale e non etico la sua "giustizia" equivale proprio alla ingiustizia...e quindi ho paura.
    • yuva m. Utente certificato 4 anni fa
      ah ah ah ah "io non ho paura" non mostra neanche il nome!!!
    • Giuseppe C. Utente certificato 4 anni fa
      aspetta di venire indagato per qualche cosa, sia a ragione che a torto poi mi dirai.....
    • luciano 4 anni fa
      E' il principio che non vale non si possono controllare i soldi in banca ,e con redditometro ,non si puo pagare in contanti con piu' di mille euro questa Italia controllata dalle banche ,vuole portare il popolo al pagamento solo tramite bancomat per avere il controllo sul popolo,la mafia e tutte le altre associazioni a delinquere ,vorresti controllarle con il bancomat?? c'e' da farsi una risata ,uguale per i politi lo sai che non devono tenere nessuna contabilita' del denaro ricevuto ,non possono essere controllati in automobile ,in casa ecc... secondo te siamo in un paese democratico ???? il redditometro e studi di settore sono strumenti che neanche nel medioevo c'erano ,ricordo una cosa quando non era obbligatorio il registratore fiscale ,l'Italia andava meglio ,eravamo fuori dalla europa esportavamo molto piu e non importavamo quasi nulla, ora si importa tutto e si esporta meno ,ora che i conti non quadrano si cerca in tutti modi di far pagare la crisi al popolo ,saluti Luciano
    • Alessandro Cavalieri 4 anni fa
      Chi è onesto non ha nulla da temere, certo; è cos' facile parlare con Equitalia. Vai lì, suoni il campanello, lui ti fa accomodare e ti offre un caffè. Gli speghi che non conservi gli scontrini, e che non ricordi come hai speso 974 euro nel 2009 e Lui ti dice, "ok, capito. Grazie per l'informazione, spero ti sia piaciuto il caffè. Torna pure quando vuoi, mi fa piacere averti conosciuto, ti posso chiedere l'amicizia su facebook?"
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      intanto tu ti smentisci da solo non essendo certificato e con un nick così falso!quindi di che parli???sei tu che hai paura!ma lo sapevamo già!qui invece ci chiediamo se il redditometro sia una cosa fatta bene o male.partecipa ad altre discussioni,visto che non riesci a farle qui in modo normale.ti consiglio qualche quiz televisivo.ciao
  • Orlando Furioso 4 anni fa
    Ha ragione Beppe Grillo,se fallisce il Movimento 5 Stelle arriverà Alba Dorata,a quel punto andrò con loro. Non ho più niente da perdere,che mi frega?.
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    da oggi siamo ufficialmente al 45 per cento di consenso elettorale!!!olèèèèèèèèèèèèèèèèèè.stiamo arrivando!!!e non c'è nulla che tenga!!
    • robert 55 Utente certificato 4 anni fa
      Ma dove l'hai letto, su Topolino?
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Luca sei cosciente ???? Cordialità
  • claudio 4 anni fa
    VOTIAMO IN MASSA IL M5***** LE COSE DEVONO CAMBIARE.
  • alessandro andrisani Utente certificato 4 anni fa
    Come non detto sembra anticostituzionale , come il decreto salva-ilva ,fatta la legge anticostituzionale , non risolto nulla ,anzi peggio e ora nessun ne parla... ma i professori dove hanno studiato??? io il redditometro lo applicherei a loro .... mandiamoli a casa a calci in ...
  • Aristicazzi 4 anni fa
    Lo stipendio di un anno di Befera potrebbe essere usato per evitare il fallimento di almeno un migliaio di famiglie. fran ++++++ CHISSA' COSA POTRESTE FARE CON I 100 MILIONI DI EURO CHE ANDRETE A RINUNCIARVI! A PROPOSITO SAI CHE FINE FARANNO QUESTI SOLDI? L'HAI MAI CHIESTO A BEPPE O IN UN MEETUP?
    • fran Utente certificato 4 anni fa
      100 milioni di EURO sono risparmiati per le famiglie, IMBECILLE
  • roberto d'iseppi Utente certificato 4 anni fa
    Monti lo rinnega e Tremonti dice che lo aveva progettato diverso. Bersani, invece, come tutta la sx, lo ritiene, insieme ad Equitalia, fondamentale per recuperare evasione fiscale. A recuperare evasione produttiva dello Stato, quella, invece, non interessa a nessuno. In ogni caso, in questo marasma di provvedimenti “salvaCasteItalianeparassite” e “affondaCittadiniItalianiproduttivi”, tutti hanno approvato tutto. Tutto quello che era contro i cittadini e tutto quello che era a favore dei loro privilegi e dei costi dello Stato. Ed è successo questo: Disoccupazione altissima Sottoccupazione altissima Mobilità CGIS... Povertà Diminuzione redditi familiari Diminuzione risparmi familiari Emigrazione di lavoratori produttivi Fallimenti Chiusure e delocalizzazioni di imprese Diminuzione aperture nuove attività Fughe di Capitali Diminuzione di TUTTI i consumi RECESSIONE DRAMMATICA In compenso, fortunatamente, si sono salvati TUTTI i diritti acquisiti, remunerazioni, privilegi, autoblu, missioni, pranzi e cene, vitalizi, pensioni d’oro, benefici di tutti i tipi e naturalmente le varie impunità di TUTTI i politici e loro prossimi... Tutte le varie spese contro i cittadini, TAV, ricette false, spese sanitarie gonfiate, aiuti agli stipendi dei banchieri, dirigenti, consulenti... Tutti i vari posti di superstipendi nepotistici per i vari familiari di governanti e vicini. Questi sono i politici attuali e dei recenti passati. Speriamo solo che si diffondano negli elettori maggiori e migliori consapevolezze. E che M5S riesca a diffondere a TUTTI le sue proposte di cambiamento...
  • Roberto Santi 4 anni fa
    Però, una cosa non quadra, come nel mio caso ho per sfortuna ereditato un pezzo di casa, in dove vivo, e morti ha sempre voluto l'ici e dopo l'imu, ma io sono a redito zero, come si permette di volere denaro da me senza soldi e in più mi devo giustificare del perché pago le tasse sulla casa. E’ ovvio che i soldi me gli hanno imprestati la famiglia, che dovevo fare mendicare !!!
  • fran Utente certificato 4 anni fa
    Lo stipendio di un anno di Befera potrebbe essere usato per evitare il fallimento di almeno un migliaio di famiglie. Se le istituzioni dello stato sono come le zoccole d'alto bordo Befera è il suo protettore.
  • roberto a. Utente certificato 4 anni fa
    OT: scusate cerco il video dove grillo dice : ma volete votare ancora loro? mi aiutate? grazie
  • Pietro T. Utente certificato 4 anni fa
    Un Enzo Arbore leggermente confuso. dichiara............. Amareggiato e deluso, Arbore ha ricordato la sua Mariangela con una frase semplice e toccante. "Era molto più intelligente di me perchè approfondiva. Io sono superficiale". A parte il fatto che uno non è intelligente perchè approfondisce, semmai è intelligente dall'uso che poi ne fa delle nozioni, elementi che ha acquisito o approfondito. Allo stesso modo ad esempio dire che un elettore oggi del PDL è entusiasta di rivotare 1816 dopo 25 anni di politica berlusconiana e dopo aver approfondito quello che berlusconi ha detto alla trasmissioneo di Sartoro (solo balle solo che sartoro ancora non l'ha capito) non è segno di intelligenza semmai significa essere degli idioti. Non posso credere che la Melato coltivasse amicizie come Emma Bonino un ladra.............sono 30 anni che ruba.........
  • Aristicazzi 4 anni fa
    +++++++++++++ Sei professionista e vieni tovato per tre volte ad aver evaso ? Vieni cancellato dall'ordine professionale a vita e finisce la tua esperienza lavorativa in quell'ambito Sei commerciante e vieni tovato per tre volte ad aver evaso ? Fine della licenza a vita. etc. 1 anno e l'evasione sparisce. tv odiens +++++ SE SEI UN DIPENDENTE STATALE INVECE, PUOI FAR TIMBRARE AD ALTRI AL TUO POSTO PUOI INVENTARTI UNA MALATTIA CON UN MEDICO COMPIACENTE PUOI LAVORARE 6 GIORNI, PREDERE LO STIPENDIO 9 ANNI, PERCHE' HAI MANDATO SU CERTIFICATI DI 6 GRAVIDANZE INESISTENTI PUOI OGNI GIORNO RUBARE MINUTI PER FUMARTI 20 SIGARETTE, CHE MOLTIPLICATI PER IL NUMERO DI SIGARETTE FANNO ORE E MESI NON LAVORATI AGGIUNGI ANCHE PERENNI PAUSE ALLE MACCHINETTE CHE IO TOGLIEREI DA OGNI EDIFICIO PUBBLICO! A QUESTI NON ACCADE MAI NULLA. CHE SIA PER QUESTO CHE L'AUTONOMO EVADE?"
    • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 4 anni fa
      Sei propio un esperto del settore pubblico, non è che hai appena raccontato la tua giornata tipo??
  • varlo adessi 4 anni fa
    Sempre a lamentarsi ..... dove li trovano i soldi per corruzione , furbetti , amichetti se non con il redditometro ? ... l' IMU non basta piu' .
  • Bob C. Utente certificato 4 anni fa
    E se il redditometro lo applicassimo NOI a LORO?Ai nostri politici? Cosa ne verrebbe fuori dalle loro denunce dei redditi di 30 anni di angherie... Sono populista? Bene, W IL POPULISMO.
  • ANGELO D. Utente certificato 4 anni fa
    La lotta all'evasione fiscale è il pretesto che avrebbe lo scopo di far ingoiare ai contribuenti onesti l'introduzione dell'ennesima misura penitenziale escogitata dal Governo. Dopo la Riforma del Lavoro e quella delle Pensioni, è arrivata l'IMU e ora il Redditometro. Il vero obiettivo di queste misure mi pare chiaro: solo qualche ingenuo può davvero credere alla favola della mannaia che si abbatte finalmente sul malcostume. In realtà anche questo strumento punta al completo asservimento e alla schiavizzazione del comune cittadino. Il teorema secondo cui i mali del Paese provengono dalla rendita è tristemente vero, ma viene diabolicamente utilizzato non per colpire le grandi rendite finanziarie o patrimoniali, ma qualunque tipo di rendita e di qualsiasi entità, anche minima. Ecco perchè nel nostro Paese non è mai stata all'ordine del giorno l'introduzione di un Salario Minimo Garantito o di un Sussidio di Cittadinanza, come esiste in quasi tutti i Paesi Europei. Emblematica è stata la battuta di qualche mese fa del Ministro Fornero, la quale ebbe a commentare, a tal proposito, che molti italiani (con un sussidio di cittadinanza) si sarebbero accontentati di "un piatto di pasta al pomodoro" e avrebbero quindi rifiutato uno di quei lavori da due/trecento euro mensili. Anche la battuta sui giovani troppo "choosy" indica chiaramente dove puntano gli occhi del Ministro e del Premier. E' inevitabile chiedersi, alla luce di tanta desolazione morale e civile, come possa ancora definirsi "di sinistra" il Partito Democratico. Mah....
    • fracatz 4 anni fa
      bravo Angelo, finalmente qualcuno che usa ancora il cervello. Il bobbolo invece non ha ancora capito che quando LORO parlano di evasori, si riferiscono ai pensionati, agli operai che quando gli si rompe il rubinetto danno 100 euri all'idraulico ma si rifiutano di darne anche 21 a loro, ai caporioni, che così non possono più sguazzare come una volta LORO cercano di difendersi, perchè non è mica onesto evadere l'iva rifiutando di farsi fare la fattura dall'idraulico, dal falegname, dal meccanico, etc. etc. e LORO so' LORO ricorda
  • psichiatria. 1 4 anni fa
    il redditometro chi lo ha concepito? e il debito pubblico chi continua ad aumentarlo? DEVONO ANDARE VIA TUTTI!!!!!!! I CAZZI SONO SEMPRE E SOLO NOSTRI!!!!! DEVONO ANDARE VIA TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Amelia Rosa Debernardi Utente certificato 4 anni fa
    é illegittimo. Hanno l'unico scopo di ritirare il contante in circolazione ed il tutto solo a favore delle banche. Deve sparire!
  • Mindorsar 4 anni fa
    I soldi derivanti dalla evasione sono già spariti. Sono già all'estero: in Svizzera, alle Cayman, in Tanzania e via dicendo. Non siete in grado di recuperarli. Rinunciatevi. Forse siete capaci di beccare il pensionato che non ha pagato l'IMU o il canone TV, ma niente altro. Chiedetelo a Tremonti come si fa a portare i soldi in Tanzania...
  • tv odiens 4 anni fa
    Sei professionista e vieni tovato per tre volte ad aver evaso ? Vieni cancellato dall'ordine professionale a vita e finisce la tua esperienza lavorativa in quell'ambito Sei commerciante e vieni tovato per tre volte ad aver evaso ? Fine della licenza a vita. etc. 1 anno e l'evasione sparisce.
  • Massimiliano C. Utente certificato 4 anni fa
    Sapete quanti ne ho sentite di storie di giovani che si sono fatti prestare i soldi dalla madre, mica per chi sà chè, ma per pagare le tasse, invece gli facevano il fermo amministrativo della macchina, poi così chiudevano bottega. Solo che quando finiscono i soldi anche la mamme , che faranno. Se non hanno i soldi per mangiare, il conto è in rosso, hanno già saltato la rata del mutuo, e che fa lo stato gli mette il fermo amministrativo sul veicolo. Ma si tanto devono già scegliere se mettere benzina nella macchina o fare la spesa. E' proprio vero che lo stato uccide. Abbiamo ripudiato la pena di morte , così ci condannano al suicidio collettivo. Non lo posso accettare. Uno non può essere condannato a pagare sanzioni e tasse per più del proprio patrimonio.
  • FABER C. Utente certificato 4 anni fa
    A mio avviso uno dei problemi principali del nostro paese è l'eccessiva tutela dei dipendenti pubblici, l'evasione in buona parte a mio parere si spiega nella mancanza di incisività dei controlli da parte dei finanzieri specie in alcune regioni. Cosi come altri organi di controllo pensiamo ai vigili a napoli, agli ispettori del lavoro un pò in tutta italia. Ebbene ci vorrebbero dei supervisori, che se li beccano a non lavorare bene, li segnalino, e alla terza segnalazione, a casa. Altro che redditomentro vedi come si ridurrebbe l'evasione, come aumenterebbe la produttività con maggiori e migliori servizi ai cittadini.
    • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 4 anni fa
      Ricorda che in ambito pubblico si opera a seguito delle disposizioni della dirigenza, ecco perchè a volte anzichè cercare i cattivi, gli impiegati delle forze dell'ordine fanno multe per la doppia fila.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      si sta parlando di evasione fiscale!!ti ricordo che i dipendenti pubblici per forza,per forza,non sfuggono a nulla!finiamola con la guerra tra poveri o non la finiamo più!un conto è il controllo sul lavoro e la meritocrazia ,un altro è l'evasione fiscale!
  • fracatz 4 anni fa
    non credo che gli altri cittadini all'estero sono più onesti dei tajans negli USA ti puoi scaricare tutto, se cambi una finestra, se chiami l'idraulico e cambi un rubinetto, i km da casa al posto di lavoro, etc. etc. Qui da nojos non ti puoi scaricare nemmeno l'IVA Nel paese dei piccoli mafioncelli beneficiati dal condono prima confessionale e poi eucaristico c'è troppa gente che vive sulle spalle dei minatori del sulcis: preti, mignotte, bamboccioni, caporioni di stato, frati, artisti, monache di clausura, pensionati sociali, etc. etc. e quindi si fa prima a prelevare i soldi direttamente dalle tasche di chi li suda, ma purtroppo a forza di comportarsi così oramai del minatore son rimaste solo le ossa buone solo per qualche brodino. Ah, dimenticavo, all'estero se te beccheno ad evadere te tajeno le mani, vedi al capone, Madoff, qui da noi Tanzi sta ancora al secondo grado dei processi, mentre tutti noi qui continuiamo a frignare
  • Davide R 4 anni fa
    Come commenti il rientro in germania dell'oro???
  • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 4 anni fa
    Ci vorrebbe invece un misuratore della crescita del patrimonio da applicare a tutti gli appartenenti agli apparati dello stato e degli enti locali, dalla dirigenza in su fino al presidente della repubblica, che serva a dimostrare se l'accrescimento patrimoniale conseguito dai singoli soggetti e parenti fino al terzo grado a partire dal 1994 ad oggi abbia avuto un incremento non compatibile con i redditi dichiarati. Credo, come tutti immaginiamo che ci sarebbe veramente di che recuperare per azzerare il debito pubblico. Saluti e io voto M5S
  • MICHELE ELICO Utente certificato 4 anni fa
    Basterebbe fare qualche domanda da scuole medie a questi mediocri travestiti da alti dirigenti per evidenziare che producono solo mostruosità inutili e costose. Cosa stabilisce il redditometro per un delinquente riciclatore di denaro sporco che compra vestiti costosi, orologi,scarpe firmate e frequenta ristoranti di lusso comprese vacanze al mare ed in montagna pagando tutto tassativamente in contanti e stando attendo a non intestarsi un bel niente tranne una cinquecento di 10 anni? Risposta: FILE NON TROVATO.
  • Roberspierre 4 anni fa
    GIURO SUI MIEI FIGLI DI AVER SEMPRE PAGATO LE TASSE. Se domani l'ufficio delle entrate mi chiedesse qualcosa attraverso i reddittometro CI SCAPPA IL MORTO. Sono esasperato, stò morendo di tasse, sta morendo l'impresa e la famiglia NON HO PIU' NULLA DA PERDERE. Ho perso il sonno guardando questi assassini di politici che hanno rubato l'anima e la vita stessa dei cittadini onesti, questa volta qualcuno la pagherà cara.
  • Aristicazzi 4 anni fa
    Nel mentre il Vostro Sindaco di sarego si fa il fottovoltaico, bisognerebbe ricordare che nelle bollette paghiamo noi quel guadagno che lui dice di ottenere. Se non ci fosse UN INCENTIVO non trovereste nessun AMBIENTALISTA (quelli che si riempiono la bocca di stronzate ambientali e di rinnovabili) CHE SI FAREBBE IL FOTTOVOLTAICO SUL TETTO DI CASA SUA!
    • fulvio d. Utente certificato 4 anni fa
      io vivo in Spagna, non ci sono incentivi, e sto mettendo l' impianto fotovoltaico sul tetto
  • Paolo Rullo Utente certificato 4 anni fa
    Basterebbe che le carriere di queste persone fossero collegate all'esito dei contenziosi, il loro atteggiamento a quel punto sarebbe ben diverso e la prudenza che sbandierano solo a parole diventerebbe reale.
  • antonio addamo Utente certificato 4 anni fa
    L’Italia è fallita. Cosa ci ha portato al fallimento? Il fatto che non siamo un popolo, bensì un’accozzaglia di popoli; di conseguenza non proviamo amore per una nazione che non ci appartiene; e da qui scaturiscono ignoranza e codardia: e il gioco è fatto! E poi, se non c’è più lavoro né soldi, ma il “redditometro” cosa deve controllare o misurare? I quattro ricchi? Ma loro sono sempre gli stessi e non si fanno “misurare” né controllare!
  • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
    Come al solito il padre è incerto ma la madre si conosce bene chi è la madre? La politica italiana dove non ce mai nessun responsabile Il disastro economico lo addossano ai cittadini che hanno vissuto oltre le proprie possibilità L indecenza dei rapresentanti e colpa di chi li ha votati Le ruberie perché la politica infine rapresenta il paese tutto Ma hanno la faccia come il culo Domani ci addosseranno la colpa di non averli cacciati a bastonate
  • Nessie 4 anni fa
    Ma perché il M5S non ricorre contro il Redditometro e non mette in piedi una bella class action di cittadini imbufaliti? Mi è piaciuta la trovata di Monti che lo disconosce dopo aver inserito qualcosa come nuove 100 voci e averlo reso esecutivo la Vigilia di Natale. L'indomani è pure corso in chiesa a battersi il petto. Roba da scomunica immediata. Ammesso e non concesso che questo "ordigno esplosivo " (come ora lo chiama nei talk show) non fosse suo. Com'è che ne ha disinnescato la miccia la notte di Natale, sprofondando in un incubo i cittadini? Gli ordigni esplosivi, le bombe a orologeria non si toccano e chi li manovra è un criminale. RICORSO IMMEDIATO contro questa tortura fiscale nei confronti delle famiglie già fin troppo messe a dura prova.
  • Aristicazzi 4 anni fa
    L'ENNESIMO SPUTTANAMENTO DELLA LEGA ‘Si e’ trattato di perquisizioni personali a persone fisiche per bancarotta. Il fatto che lavorassero negli uffici della Lega non significa che le perquisizioni riguardavano il partito’. E’ quanto spiega il procuratore aggiunto di Milano Francesco Greco in merito alle perquisizioni eseguite l’altro ieri e terminate nella notte, nelle sedi della Lega Nord di Milano e Torino. Il reato per il quale si sta indagando, ha spiegato Greco, e’ quello di bancarotta nei confronti della Societa’ Lombarda e che riguarda la riscossione delle quote latte degli allevatori, il crack finanziario ammonta ad un centinaio di milioni. Greco ha tenuto a precisare che ‘non ci sono politici indagati’ e c’e’ stata massima collaborazione da parte della dirigenza della Lega ‘che ha fornito gli atti richiesti. La collaborazione e’ stata ampia e le cose che si potevano trovare sono state trovate’. ‘Le smentite di Maroni’, ha aggiunto Greco in merito alle precisazioni di ieri del segretario federale della Lega Nord ‘sono state corrette’. Le indagini riguardano i quattro amministratori della societa’ per i quali viene contestato il reato di bancarotta. Greco ha poi escluso che nell’indagine rientri anche il reato di corruzione. Questo il commento che Roberto Maroni ha postato su Facebook dopo la precisazione di Greco: “LA LEGA NON C’ENTRA CON LE PERQUISIZIONI DI IERI SULLE QUOTE LATTE: lo conferma la Procura di Milano. Proprio come avevo detto io ieri. Che soddisfazione! I giornali mascalzoni che ci hanno riempito oggi di fango saranno chiamati a rispondere civilmente del danno fatto alla Lega onesta. Chiederò 10 milioni di euro, da dare in beneficenza”. W MARONI - W LA LEGA - PRIMA IL NORD!
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      Cosa te ridi, scemo??? 4 miliardi sono 4 miliardi e comunque te la rigiri questa è una delle tante truffe della Lega alle tasche di noi tutti hai poco da ridere e molto da vergognarti Ladri sono e ladri restano anche se finora si sono votati leggi per salvarsi dal rotto della cuffia, come quella di Calderoli che ha depenalizzato la banda armata per liberare 36 pezzi grossi della Lega dall'accusa di eversione contro lo Stato con l'aggiunta di armi, come per le br copio dal web: Il Milleprogoghe toglie soldi alla lotta al cancro per passarli alle quote latte. Ai malati terminali verrà fornito latte caldo e un po' di miele. Viva la Lega un corno! I peggiori ladri d'Italia! Io gli darei il foglio di via e li manderei tutti in Tanzania!
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Cambia fornitore !! Cordialità
  • Chi è Elio Lannutti Senatore IDV 4 anni fa
    http://parlamento.openpolis.it/parlamentare/elio-lannutti/333154 Il senatore Elio Lannutti non è per caso lo stesso che ha votato la fiducia al governo Monti (Senato - votazione n. 1 (seduta n. 637 del 17/11/2011))? Non è per caso lo stesso che ha votato contro la riduzione dei contributi e dei rimborsi elettorali ai partiti (Senato - votazione n. 53 (seduta n. 759 del 05/07/2012))? Non è per caso lo stesso che ha votato favorevolmente all'adozione del Trattato di Lisbona (Senato - votazione n. 2 (seduta n. 47 del 23/07/2008)) Non è per caso lo stesso che si è astenuto sul Trattato di Amicizia Italia-Libia (quella di Gheddafi) (Senato - votazione n. 29 (seduta n. 140 del 03/02/2009))? Comprereste un auto usata da costui?
  • Aristicazzi 4 anni fa
    DOMANDA: PERCHE' IN TUTTI GLI ALTRI PAESI DEL MONDO I CITTADINI PAGANO ? tv odiens 1) non hanno i teroni (punto fondamentale del non pagare nei cromosomi) 2) uno del nord vorrebbe pagare il meno possibile perchè sa che il terone farà la cresta al suo denaro
    • vincenzo labella Utente certificato 4 anni fa
      Credo che uno che parla di "teroni" e non sa nemmeno scrivere e per quello che scrive dovrebbe essere seguito da uno psichiatra(se già non lo è) P.S:se non l'hai capita fattela spiegare!
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Nel contempo potresti usare meglio il tempo che ai ha disposizione per capire che tu sei perfetto per il loro gioco ti hanno indicato un nemico ti hanno inculcato la paura e tu ne sei preda e dai la colpa ad altri domani ti daranno un nuovo nemico e tu sempre li a cogliere il peggio
    • tv odiens 4 anni fa
      intanto uno del nord dovrebbe imparare che terrone si scrive con due erre
  • Carlo Zaccaria Utente certificato 4 anni fa
    Quanti partiti politici esistono in Italia? Secondo me solo DUE: uno i cittadini italiani, l'alTro i politicanti che fino ad oggi ci hanno rapprsentato..Loro in Parlamento lo sanno bene e ne hanno piena consapevolezza, noi cittadini invece no--litighiamo tra di noi e ci dividiamo in berlusconiani legaioli riformisti di sinistra..casapound etc etc, andiamo a votare DIVISI perchè quelle idee ci sembrano giuste.o più giuste di quelle altre di quell'altro gruppo--PURA FINZIONE...LORO RIMARANNO SEMPRE LI SECONDO IL VECCHIO PRECETTO DIVIDI ET IMPERA..
  • Aristicazzi 4 anni fa
    Quando ad un grillino gli tocchi o gli fai domande inerenti alla sua tasca destra sul retro dei pantaloni, ci vedo un berluschino! Non è che venite tutti dal partito di Arcore voi cazzari blasonati?
    • Giuseppe C. Utente certificato 4 anni fa
      dillo alle coop del piddino bersani
    • viviana.v v. Utente certificato 4 anni fa
      sta' tranquillo, i berluschini se pensano alla carriera non vanno certo da un movimento che taglia gli stipendi ai suoi delegati e non permette più di due legislature e se vogliono arricchirsi il portafoglio non scelgono certo chi vuole abolire i finanziamenti pubblici ai politici e tagliare la partitocrazia quello che hai detto è fuffa mai proiettare sugli altri i propri vizi segreti rischi di vederteli tornare sul gobbo amplificati dalla vergogna
    • Carlo Camillo 4 anni fa
      povero idiota
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      :-DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD!!!!!!!! a minchio come hai fatto affà 'sta scoperta? te sei fatto un gps novo ? ^_^
    • Sandro Casamatta 4 anni fa
      Ma che razza di commento è mai questo ? io vengo da una famiglia di lavoratori e risparmiatori, gente che non si è mai fatta una vacanza e adesso si deve anche sentire sotto osservazione. Ma tutti i soldi in Svizzera chi ce li porta, la media borghesia italiana? Ma fatemi il piacere!!!!Chi ha soldi facili ed illegali li porta all'estero, chi ha quattro risparmi e potrebbe aiutare a risollevare l'economia spendendoli in Italia deve essere perseguitato. Ma dove andremo a finire così? FORZA BEPPE!!
  • Libero Dalle Caste 4 anni fa
    Torniamo sempre lì: l'unica possibilità che ci rimane è disarmare lo Stato-Dracula colpendo al cuore la sua corte di notabili (politici, giornalisti, alti burocrati, ecc.)togliendo loro il denaro delle nostre tasse. L'Italia sarà finalmente normale, libera e democratica. Ma li avete visti i candidati di tutte le altre liste? Campano tutti dei soldi dello Stato: giornalisti, magistrati, concessionari pubblici, professori universitari. Non votarli svuoterà il loro portafoglio rianimerà il nostro. Forza M5S! Sei ormai l'unica nostra salvezza!
    • Giovanni M. Utente certificato 4 anni fa
      Si è vero hanno fatto finta di cambiare tutto e tutti ma nulla è cambiato, hanno tolto solo quattro sfigati ma i registi e primi attori sono tutti lì pronti a carpire i voti dei cittadini. Ognuno racconta una favola per 50 giorni e poi ognuno tornerà a gestire i propri affari e il proprio orticello di favori corruzione ruberie appalti ricatti e ladrocini. Soltanto il M5s ha veramente fatto qualcosa di nuovo e speriamo che la massa lo capisca e lo voti.
  • Raul Pirovano Utente certificato 4 anni fa
    Onestamente, non ci vedo nulla di male nel redditometro. O meglio, potrà sicuramente essere migliorato e resta da vedere in che termini sarà utilizzato, ma uno strumento in più nelle mani della guardia di finanza non può che far bene. Sono un lavoratore dipendente, non guadagno un euro in nero e pago le tasse su qualunque cosa. Per cui possono controllare finché vogliono e non salterà mai fuori nulla di strano dai miei conti e/o movimenti. Perché tutto questo scalpore?
    • Raul Pirovano Utente certificato 4 anni fa
      Caro Patrizio, sono pienamente d'accordo con te: al governo abbiamo una concentrazione notevole di ladri e incapaci, e l'unico modo che abbiamo di riprenderci è che salgano persone oneste, volenterose e capaci. Inoltre so bene quanto mi portan via ogni mese di tasse e di certo non sostengo il fatto che le tasse vadano aumentate ancora di più, già siamo a livelli imbarazzanti. Soprattutto, come giustamente hai detto tu, dal momento che le nostre tasse non vengono utilizzate completamente per fornirci dei servizi degli del nostro Paese ma vengono sprecate da favori, corruzione e sprechi. E' proprio per questo motivo che con la mia domanda, se vuoi provocatoria, ho chiesto per quale motivo ci si scaglia tutti contro il redditometro, se tutti pagassimo le tasse verrebbero meno parte di quei "favori" e della corruzione di cui abbiam parlato. Ovviamente non basta da solo e sicuramente è uno strumento imperfetto, ma mi sembrava eccessivo demonizzarlo in quanto credo che la causa sia giusta. La critica più sensata al momento mi sembra quella dell'inversione dell'onere della prova, ed è per questo che ho chiarito fin da subito che bisognerà vedere come utilizzeranno, nell'atto pratico, questo strumento. Sul fatto che il movimento 5 stelle sia l'unica soluzione può anche essere vero, se sono qui è proprio per cercare di capire a fondo le idee e le ideologie che stanno alla base e all'interno del movimento, per poter, alle elezioni, dare il mio voto consapevolmente: non scrivo certo per fare della critica fine a sé stessa, anzi, tutto il contrario. In particolare, cercavo di capire se ci fossero delle idee concrete oltre ad un forte sentimento di protesta, che per quanto sia condiviso non basta a governare un Paese (il Manifesto l'ho letto, ndr). Continuerò la mia ricerca :)
    • luigi tudico 4 anni fa
      chi giustifica la santa inquisizione deve essere inquisito con i metodi adottati dalla santa inquisizione!STOP.
    • Patrizio C. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Pirovano tu non hai capito una cosa:io non ti auguro per nulla che tu perda il lavoro ma se non mandiamo a casa questi ladri e incapaci tu resterai senza lavoro come la maggior parte degli Italiani. Io faccio l'imprenditore e ho dei dipendenti,un operaio qualificato mi costa 3300 euro mese ma lui ne prende 1500 netti cosi i restanti 1800 servono per mantenere i privilegi e sprechi di questo stato delle banane. Sveglia amico mio guardati in torno, chi può porta le aziende all'estero,chi se lo può permettere chiude l'attività,chi resta? io e te caro amico, io perchè non ho la possibilità di farlo altrimenti sarei già scappato da questo paese dove persone come te lo prendono in quel posto ma sono contente,tu invece resterai a fare il servo di questi soggetti che ti rubano più della metà del tuo stipendio regalandoti in cambio tasse e soprusi di ogni genere. Unica possibilità M5S, se non sfonda è finita, alle prossime elezioni cioè entro un anno migliaia di persone ridotte alla fame non avranno più dubbi su chi votare...ma forse sarà tardi....
    • roberto p. Utente certificato 4 anni fa
      senza commento
    • Raul Pirovano Utente certificato 4 anni fa
      Innanzitutto: non ho capito che senso abbia insultare a caso, senza fondamenti, e soprattutto senza rispondere minimamente alla domanda che ho posto (Salah); oppure perché qualcuno dovrebbe augurarmi di perdere il lavoro quando la speranza di tutti dovrebbe essere che il Paese vada meglio in modo da dare lavoro a tutti (Patrizio, e comunque senza rispondere alla domanda). Per quanto riguarda Vincenzo e Asprigno, su questo sono d'accordo con voi, tant'è che ho scritto nel mio commento "potrà sicuramente essere migliorato e resta da vedere in che termini sarà utilizzato". Con questo intendevo alludere proprio a ciò a cui fate riferimento: personalmente non credo che questo strumento sarà utilizzato per andare a chiedere spiegazioni a tutti i cittadini che comprano un'automobile da 10000/20000€ in un anno, anche perché non basterebbero i finanzieri, dovrebbero fare un porta-a-porta in tutte le case nonostante i tempi di crisi. Credo - e spero - che sarà utilizzato per controllare coloro ai quali sarà evidenziata una differenza tra reddito e spese ben più ampia di questa forbice, come tutti quelli che hanno diverse case di proprietà, macchinone, fanno vacanze a destra e sinistra e contemporaneamente hanno la faccia tosta di farsi pagare la mensa universitaria del figlio perché lo dichiarano nullatenente; ma potrei fare molti altri casi. Per tutte queste persone questo strumento dovrebbe evidenziare delle anomalie decisamente più marcate, e quindi è su di questi che la finanza dovrebbe fare dei controlli. Certo, se fosse utilizzato per far perdere giornate di lavoro per giustificare le spese settimanali non sarà un utile strumento, ma soltanto un'assurdità.
    • Patrizio C. Utente certificato 4 anni fa
      Tranquillo presto non avrai più questo problema visto che sarai senza lavoro e senza stipendio.
    • Asprigno P. Utente certificato 4 anni fa
      Se però dopo aver risparmiato qualche anno, decidi di comperarti un'auto da 20000 €, rischi di dover dimostrare come fai con i tuoi diciamo 25000 annuali a spendere nell'anno 20000 di auto 2000 di luce, 1000 di gas e altre spese che risulteranno nel tuo conto corrente, è un metodo sbagliato all'origine.
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Senti, Pirlovano, sono quelli come te (schiavi nel DNA) che compromettono ogni reale possibilità di cambiamento. Penso anche a tutti quei dipendenti pubblici (e sono tanti), che timbrato il cartellino se ne vanno per i cazzi loro, o che scaldano la sedia leggendo il giornale, MENTRE CHI LAVORA SUL SERIO E SI FA UN CULO COSI', deve combattere ogni giorno con il mostro fiscale itagliano. Posso mandarti educatamente a fare in culo?
    • vincenzo caracalla4 4 anni fa
      Ti do un esempio. Se quest'anno 2013 devi cambiare l'automobile e spendi €.10.000, per essere conforme dovrai dichiarare almeno €.50.000 per la sola macchina, più tutto il resto. Puoi giustificare? senz'altro (forse....), ma immagina quanti giorni di ferie dovrai chiedere per andare a parlare e spiegare al Fisco. Auguri...
    • tv odiens 4 anni fa
      Concordo al 100 %
  • Enrico Pascolo Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE GRILLO E L’ACQUA CALDA Sempre più spesso Beppe Grillo sostiene che se ne devono andare via tutti (i politicanti di professione che hanno infestato gli scenari della seconda repubblica n.d.r.) Come dargli torto! Anche un adolescente se ne rende conto dopo averli sentiti sproloquiare del nulla nei talk shaw; dopo aver ascoltato le esilaranti metafore con cui tentano confondere il telespettatore o certe estemporanee proposte che sono l’esatto contrario di quanto sostenuto la settimana prima. Siamo stati governati da una banda di inetti! Non c’è dubbio. Il vero quesito tuttavia, cui Beppe Grillo non da risposte, è un altro. Come è stato possibile tutto ciò? Come è stato possibile, in altri termini, che le spietate regole dell’economia e della globalizzazione, non abbiano fatto emergere ben prima l’inettitudine di questi personaggi. Come è possibile che solo ora vengano al pettine i nodi dello sfacelo finanziario? Una delle risposte, o comunque una spiegazione non lontana dal vero, l’ha data Oscar Giannino, questa mattina, su La7 Secondo “l’economista” e politologo, la risposta va ricercata ai piani alti del ministero dell’economia, tra i tecnocrati che indirizzano e condizionano le politiche ministeriali. Un potere occulto con il quale deve fare i conti chiunque, in rappresentanza della congrega di turno, sia chiamato a reggere le sorti del ministero. Un potere che, ad avviso di Giannino, è responsabile dei gravi errori che hanno portato alla crisi del debito di due anni fa (salvo poi vedersi rappresentato al massimo livello nel governo successivo da quel Grilli che era stato direttore generale del ministero). No! Caro Beppe! Non sono solo i rappresentanti delle congreghe che se ne devono andare! Lo sono anche i loro tirapiedi. Le schiere di dirigenti che la partitocrazia ha infiltrato nei ministeri, nelle agenzie governative, nelle autority, … per tutelare gli interessi delle clientele. I paraculi, gli yes men e i funzionari compiacenti che li hanno assecondati.
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      oh, Giannino s'è svegliato? si è accorto d'essere in campagna elettorale? che strano... :-D
  • Arjuna Utente certificato 4 anni fa
    Cani e gatti nel redditometro, aumenta il rischio abbandoni. Minzolini: "Non sono preoccupato"
    • mirella zanna 4 anni fa
      ho il mio cane e quello di mia figlia e un gatto sarò penalizzata dal redditometro????
    • Arjuna Utente certificato 4 anni fa
      :))
    • Carlo Foce Utente certificato 4 anni fa
      Arguto ed intelligente, Arjuna, direi che hai sempre frecce al tuo arco......
  • FABER C. Utente certificato 4 anni fa
    Sembra che dalla applicazione del redditometro solamente 35.000 per il primo anno di indagine non siano incoerenti, praticamente 2 gatti. I numeri di cui ci si deve preoccupare sono l'80% di evasione in calabria, il fatto che in sicilia a seguito dei controlli, molti negozianti non avevano neanche il registratore di cassa. E' inutile lamentarsi che abbiamo troppe tasse, quando per molti a pagarle è un optional, cosa pensa di fare il movimento per sconfiggere l'evasione fiscale???
    • tv odiens 4 anni fa
      beh dipende due gatti. Se tra quei 35.000 ci sono delle società vedrai che parliamo di qualche miliardo di euro
  • graziano baschiera 4 anni fa
    Elezioni Politiche Se vincesse B vuol dire che gli Italiani sono dei fuorilegge o banditi che necessitano di un Capobanda non di un Presidente del Consiglio. I Ministri sarebbero comunque dei Complici solidali come lo sono stati quelli del suo precedente Governo. Tutti fuori dai c......ni!
  • antonio d. Utente certificato 4 anni fa
    Io!
  • tv odiens 4 anni fa
    DOMANDA: PERCHE' IN TUTTI GLI ALTRI PAESI DEL MONDO I CITTADINI PAGANO ? CHE SISTEMA HANNO E COM'E' FATTO ? NON BASTEREBBE APPLICARE I LORO SISTEMI IN MODO IDENTICO QUA DA NOI INVECE DI INVENTARE REDDITOMETRI ALL'ITALIANA ?
    • yuva m. Utente certificato 4 anni fa
      a nessuno viene in mente che nel resto d'Europa si applica la democrazia????????????????????????????????? qui da noi gli IDIOTI sono convinti che democrazia e libertà sia ciò che impongono mario silvio pierluigi company. o beata ignoranza...................
    • Paolo r. Utente certificato 4 anni fa
      all'estero l'evasione fiscale è reato penale. E chi lo commette finisce in carcere.
    • fracatz 4 anni fa
      non credo che gli altri cittadini all'estero sono più onesti dei tajans negli USA ti puoi scaricare tutto, se cambi una finestra, se chiami l'idraulico e cambi un rubinetto, i km da casa al posto di lavoro, etc. etc. Qui da nojos non ti puoi scaricare nemmeno l'IVA Nel paese dei piccoli mafioncelli beneficiati dal condono prima confessionale e poi eucaristico c'è troppa gente che vive sulle spalle dei minatori del sulcis: preti, mignotte, bamboccioni, caporioni di stato, frati, artisti, monache di clausura, pensionati sociali, etc. etc. e quindi si fa prima a prelevare i soldi direttamente dalle tasche di chi li suda, ma purtroppo a forza di comportarsi così oramai del minatore son rimaste solo le ossa buone solo per qualche brodino. Ah, dimenticavo, all'estero se te beccheno ad evadere te tajeno le mani, vedi al capone, Madoff, qui da noi Tanzi sta ancora al secondo grado dei processi, mentre tutti noi qui continuiamo a frignare
    • tv odiens 4 anni fa
      beh però negli USA mi risulta che Al Capone non fu arrestato per mafia ma per evasione fiscale. Forse da noi manca il penale ? In questo è diverso il nostro sistema ?
    • Raul Pirovano Utente certificato 4 anni fa
      Nel resto del mondo i cittadini pagano perché sono onesti, non servono grandi strumenti o controlli...
  • luis p. Utente certificato 4 anni fa
    Nun ve preoccupate....si c'iavete probblemi cor redditometro,basta dì che li sordi nun sapete chi ve lá prestati....scajola docet....
  • vincenzo caracalla4 4 anni fa
    Non occorreva essere dei geni per capire gli effetti perversi del redditometro e del redditest. E se accorgono solo ora? Siamo in mano a dei mentecatti incompetenti. Riposto quello che avevo postato nel blog già il 20 Novembre (e non sono un genio...) Ma si sta perdendo di vista il vero problema di questo ReddiTest: siamo in mano ad incompetenti “apprendisti stregoni” (ricordate la tassa di stazionamento (non di possesso, troppo facile!!) degli yatch? Solo nel 2012 la spesa nei porti si è ridotta di 7800 milioni, tra ormeggi, manutenzioni ed entrate per i territori, ovvero intrattenimento, shopping, trasporti e altro. Fonte “La Repubblica”) Visto che nessuno si può fidare di questo stato italiano (anche il più ligio ai suoi doveri di contribuente onesto può cadere nelle maglie del ReddiTest) i risultati prossimi venturi della sua introduzione saranno 1) crollo del PIL (molti eviteranno di comprare qualsiasi cosa) 2) esplosione del nero (se lo compro, perché costretto, non voglio fatture identificative) 3) con buona pace della Gabanelli, crollo dell’usa della Carta di Credito (o sarà la prossima mossa quello del suo uso obbligatorio, per la felicità ulteriore delle banche?) Alcuni settori soffriranno terribilmente (beni durevoli kaputt) ed in particolare il turismo, l’unica vera ricchezza di questa povera Italia. Personalmente penso che ritirerò i miei pochi soldi dalla banca: almeno mi sentirò più libero!!!
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    VEDIAMO se ci costruiranno articoloni e interviste anche su questa di notizia: il fratello del giudice Borsellino ha lasciato il partito di Ingroia perchè i candidati sono scelti o «in base alle contrattazioni di vecchio stampo tra i partiti componenti la lista» o " in base alla notorietà ed alla visibilità mediatica che non sempre coincidono con l'impegno civile».
  • giorgio peruffo Utente certificato 4 anni fa
    Cari cittadini italiani, cosa credete. Credete forse che l'anonimato sui capitali portati all'estero fosse per far rientrare più soldi? No. L'anonimato serviva soltanto per non far apparire i nomi dei parlamentari che avevano portato soldi all'estero. Chi vota ancora questi partiti è un fesso.
  • asino mulo bardotto Utente certificato 4 anni fa
    e ora una bella campagna d'africa.....la storia si ripete....
  • Carlo Zaccaria Utente certificato 4 anni fa
    LE PROMESSE ELETTORALI Ogni volta ci siamo cascati---siamo andati a votare, bombardati da promesse elettorali e poi, dopo due o tre giorni, cala il sipario...la politica e la vita continua...loro, i politicanti, continueranno la loro dimenticando di colpo tutto ciò che avevano detto e promesso ( famosa la frase "NON SIAMO PIU' IN CAMPAGNA ELETTORALE")---hanno fatto finta di combattere, dividersi ed attacarsi fuoriosamente uno contro l'altro--poi di colpo ritornano ad essere se stessi, seduti in Parlamento,magari tra benefit e festini vari più o meno segreti--E i cittadini? Ne riparleranno alla prossima campagna elettorale..Ricordiamolo almeno una volta nella vita il 24 febbraio prima di votare..
  • anonymus 4 anni fa
    più che figlio direi nipote poichè è figlio di 945 (oltre quelli a vita) figli di p*****a.
  • maurizio tesei Utente certificato 4 anni fa
    ...Vorrei tanto vedere in qualche sito i "nomi" e le "foto" dei Sigg: Giudici Costituzionali della Consulta, che recentemente hanno emanato un verdetto riguardo la querelle fra il Capo dello Stato (Napolitano) ed i Giudici di Parlermo, sulla questione: "Patto Stato-Mafia".... ...Riscontro che nelle TV e quasi tutti i Quotidiani Nazionali, non v'è traccia. E non se parla molto. ...Vorrei tanto vedere le facce di questi Sigg.che hanno attribuito a Napolitano... Facoltà che un tempo,ormai passato,avevano solo i Faraoni, i RE e gli Imperatori ! Maurizio Tesei
  • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
    COME LEVERANNO LA PROPRIETA' AI POVERI "PATRIMONIALE" http://medioevosociale-pietro.blogspot.it/2013/01/come-leveranno-la-proprieta-ai-poveri.html Cordialità
  • Salvo Pa Utente certificato 4 anni fa
    TAV FIRENZE? ARRIVANO I CARABINIERI http://www.lanazione.it/firenze/cronaca/2013/01/17/831473-indagini-passante-tav-firenze-corruzione-truffa-perquisizioni.shtml
    • Marina C. Utente certificato 4 anni fa
      Quando in Piemonte????
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus