Le luci spente dell'Europa

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

luci_europa.jpg

Edward Grey, ministro degli Esteri della Gran Bretagna, mentre guardava le luci dei lampioni di Londra a Whitehall la notte in cui venne dichiarata guerra alla Germania che aveva invaso il Belgio, disse "Nel corso della nostra vita non le vedremo più accese". Era il 1914. L'Europa era arrivata al suo apogeo e iniziava la sua autodistruzione. Sono passati cento anni e sembra ieri. Il passato può ritornare, basta distrarsi un attimo. La Storia non dura millenni, ma attimi. Dall'attentato di Sarajevo che scatenò la Prima Guerra Mondiale alla crisi di Cuba del 1962 passarono meno di cinquant'anni, ma se si sovrappongono le immagini di John Kennedy a quelle dello Zar sembrano millenni, o per l'appunto attimi. Cosa sono cinquant'anni? La Guerra Civile europea durò 31 anni, dal 1914 al 1945, durante gli anni '20 si prese solo una pausa. Provocò più di cento milioni di morti, dal 1945 l'Europa è diventata periferia del mondo. Occupata dai vincitori a Est come a Ovest. Soggetta a logiche commerciali extraeuropee, come il WTO. Di volta in volta, ogni Stato in modo diverso, schiava, allineata, complice, ma mai libera. L'Europa non ha un proprio esercito, ma è presidiata da quelli degli altri. L'Europa non ha una politica estera comune, ognuno fa per sé come è avvenuto per la guerra in Libia, dove la Francia ha bombardato, l'Italia ha partecipato tradendo un patto di amicizia e di pace sottoscritto pochi mesi prima e la Germania ha rifiutato, giustamente, di schierarsi. I nostri eserciti sono a servizio delle guerre degli altri, alla stregua di mercenari, come in Afghanistan e in Iraq. A livello globale gli Stati europei, da perfetti nemici, si contendono le materie prime, le partnership, gli accordi, una contro l'altra, in una logica spietata di mercato. L'Europa da somma di grandi potenze si è trasformata in un'armata Brancaleone. Si specchia nell'euro, fin qui un fallimento, come una vecchia signora ammira improbabili gioielli della sua giovinezza. In pubblico si dice unita, in privato fa le marchette. L'Europa è diventata pura rappresentazione di sé stessa, un Museo del Passato dove le maschere di cera sono sostituite da manichini in carne ed ossa. Al posto degli ideali sociali e di progresso dell'Età dei Lumi è subentrato lo spread. L'Europa ha perduto la sua anima. "e guidare come un pazzo a fari spenti nella notte".

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Arnaldo Coppeto 3 anni fa
    "VENIAMO DA LONTANO E ANDREMO LONTANI" (P. Togliatti). La lunga traversata del deserto borghese, con a capo Mosè-Renzi, sembra essersi conclusa con l'approdo del PCI al Centro democristiano. E chissà che non vada ancora oltre, con un traguardo a Destra. E' indubbio che Renzi si sta comportanto come longa manus di Berlusconi, preparandogli il ritorno al governo del Paese, anzi alla Presidenza della Repubblica.
  • Ciro 3 anni fa
    Cari amici grillini ,fatevi sentire e vedere in TV ,ma mandateci persone che siano in grado di far capire il vostro operato cominciando a mettere ko su ogni quesito per primo il conduttore ,se corrotto ,del programma ,mettendo in risalto e facendo conoscere agli italiani chi sono i lobbisti ,cosa si trama nei palazzi di governo e gli interessi in gioco .Banche ,Assicurazioni ,immigrazione , risarcimenti , poltrone comode ,privatizzazioni ecc..ecc...Le cose ,se son vere ,vanno dette sia attraverso il web ma sia mettendoci la faccia perché internet fra poco ,con i tempi che corrono , diventa un lusso e poi secondo un mio modesto o sbagliato parere molti dei cittadini più anziani non riescono a seguirvi .
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    Gli europei hanno voluto l'Europa, e loro rimanere gli europei vecchi di prima. Tratto da un citazione dell'epoca di Massimo d'Azeglio: Gl'Italiani hanno voluto far un'Italia nuova, e loro rimanere gl'Italiani vecchi di prima. CALZA ANCHE OGGI E A PENNELLO.
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    CI STANNO SOLO PROPONENDO UN MUCCHIO DI CAZZATE. IO IN QUESTO GENERE DI EUROPA STO SOLO VEDENDO SCARSITA' E PROFITTO PRATICAMENTE LA RELIGIONE DEI SACERDOTI DELLE BANCHE. B.C.E. IN TESTA.
  • Maurizio Vetrone 3 anni fa
    Beppe vogliamo un membro del movimento come presidente dell'inps basta con questa gente forza ragazzi teniamo duro fino alla fine
  • giancarlo greco 3 anni fa
    Grillo dì ai tuoi tirapiedi di mettersi la camicia nera e il berretto dei balilla...avanti arditi le fiamme nere... vigliacchi mettersi contro le donne è più facile no? anzi è sempre stata la vostra specialità... che vomito!!!!
    • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
      Fermo là...chi sei mai tu per dire queste idiotei, non ti permetto di insultarmi... io sono parte del Movimento e io sono antifascista da una vita e per sempre. Vai a sputare sentenze dai tuoi politici corrotti che hanno distrutto l'italia come lo fecero i fascisti prima.
  • giuseppe ratti 3 anni fa
    A proposito della vicenda Boldrini, vorrei dirti che la sinistra ha sempre cercato, nella sua storia politica, qualcuno da odiare. Nel dopoguerra il fascismo, con giusta ragione, dopo il berlusconismo, ora, nuovamente in mancanza di idee e per distogliere l'attenzione sulle porcate di questo governo, criminalizza il M5S. La Presidente della Camera, che si è comportata da antidemocratica tutti gli intellettuali cattocomunisti la difendono.
    • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
      giancorlo guarda a casa tua, i staliniani esitono ancora solo in Italia e vedo che continuate a crederci a chi ammazzava la gente che non la pensava come voi in Russia.
    • giancarlo greco 3 anni fa
      sciacquati la bocca prima di dire stronzate come quel fascista del vostro guru
  • Massimiliano A. Utente certificato 3 anni fa
    Andiamo verso un nuovo feudalesimo, con masse povere e schiavizzate e una esigua minoranza a detenere tutta la ricchezza; hanno i mezzi di comunicazione, sanno quanto possono tirare il cappio,conoscono il grado di consapevolezza del popolo. Riescono a coinvolgere le vittime nel loro martirio, (vedi le primarie).A differenza del passato questo potere è molto molto piu forte .
  • roberto buttieri 3 anni fa
    Io ho votato M5S, sono sempre stato un uomo di sinistra, non nego il regalo alle banche fatto dal governo, però ciò che non capisco è perché non vi mettete d'accordo per stà benedetta legge elettorale e andiamo tutti a votare??? Regalo più regalo meno è da 40 anni che regaliamo, votiamo ripartiamo, così mi sembra che si corra il rischio di non combinare nulla ed anzi forse perdiamo qualcosa. ciao a tutti
  • Giovanni Vincenzi 3 anni fa
    Sono indignato dei tanti imprenditori che si sono tolti la vita, ED I NOSTRI POLITICI con un indifferenza assoluta continuano a derubarci ed a mettere la gente sul lastrico. Ad ogni modo penso che questa legge elettorale debba essere votata DAL POPOLO e non dalle camere , perché siamo noi che votiamo siamo noi che dobbiamo decidere in che modo votare e chi votare, sono del parere che tutte queste alleanze idiote servano solo a tenere ben strette e calde le poltrone. Ci vuole un referendum per decidere il modo in cui votare, con delle proposte diverse e ben documentate da ogni schieramento e poi saremo NOI a decidere come essere governati. Scusate lo sfogo, ma ritengo che siate gli unici coerenti nei vostri pensieri e movimenti all'opposizione , e chissà spero un domani al governo , cacciando tutti quei ladri travestiti da politici.
  • bruno tozzi 3 anni fa
    Oggi , 03.02.14 è stato diffuso dai media il report UE sulla corruzione in Italia che ammonisce il nostro paese per la corruzione dilagante legato allo scarso livello di integrità dei titolari di cariche elettive e di governo , rammentando che il fenomeno costa alla collettività ca. 60 miliardi di euro all' anno , cioè intorno al 4 % del PIL . Per converso con tali quattrini avremmo potuto risolvere le problematiche legate al lavoro , alla disoccupazione e alla crescita per cui la soluzione possibile è cacciare via i signori della politica che saccheggiano l' Italia da 40 anni .Consiglio al M5S ai vari livelli decisionali di continuare con strenuità la lotta contro le alte cariche dello Stato e gli attuali politici di professione che godono di grandi privilegi e sono indifferenti alla sofferenza sociale ingravescente , cordialità bruno tozzi , salerno.
  • Sergio S. Utente certificato 3 anni fa
    GUERRIERI A 5 STELLE ,SIETE GRANDI, UNICI,TUTTI I SONDAGGI CI DANNO RAGIONE E VINCITORI,SIETE IL NOSTRO ORGOGLIO ITALIANO ,IL POPOLO VERO E' CON TUTTI VOI,NON MOLLATE,VINCIAMO NOI!!!
  • Sergio S. Utente certificato 3 anni fa
    A TUTTI GLI ATTIVISTI,IN QUESTI GIORNI MOLTI DI NOI SONO STATI BANNATI DAI VARI SOCIAL NETWORK ,RIGUARDO LE CONTESTAZIONI LEGGITIME ESPRESSE DA NOI TUTTI,VERSO IL POTERE DITTATORIALE DEL PD-L. VI PREGO DI SOSTITUIRCI CON I VOSTRI POST ,AFFINCHE' QUESTA DITTATURA MEDIATICA NON SI ARRENDA.SIATE PRESENTI, CONDIVIDETE LE NOTIZIE IL PIU' POSSIBILE ,INFORMATE TUTTI COLORO CHE NON RIESCONO AD AVERE LE VERE INFORMAZIONI.
  • Simone B. Utente certificato 3 anni fa
    Non Euro SI o Euro NO, ma Euro COME…(1) Rispondo a che in maniera molto decisa propone “Fuori dall’Euro” ricordando l’ultima svalutazione della Lira (insieme al GBP). Il 93 è stato l’anno della mia Laurea e ricordo molto bene l’accaduto. Purtroppo corrisponde al falso dire che dopo tale operazione il Debito/PIL è sceso. Basta guardare il trend (vedi google) e vedere che è continuato a salire fino al 1996, (Governo Prodi) guarda caso quando si è beneficiato una diminuzione dei tassi di interesse con introduzione del’EMU (cosa ovvia direi), oltre che allo “strano” fatto che sono aumentate notevolmente le entrate fiscali. Attenzione a vivere di nostalgie, chi propone la realtà del 92/93 come modello migliore, commette un errore enorme. Quel mondo non esiste più per nessuno. Faccio esempi, Carpi era ancora il mega comprensorio del tessile e Sassuolo era il polo ceramico n.1 nel mondo. Ora non è più così x tali realtà eccellenze del paese e non perché siamo entrati nell’Euro (i problemi sono iniziati molto prima e si sono incominciati vedere dal passaggio 92/93. Quindi la DOMANDA E’ COSA E’ SUCCESSO realmente? (Globalizzazione) Inoltre occorre fare attenzione,DEBITO, LAVORO (Crescita) e WELLFARE (Benessere) sono tre cose distinte. Quando vi dicono che FUORI DA L’EURO CONVIENE occorre domandarsi subito a CHI ? Se siete un lavoratore a reddito fisso e pensionato, vi stanno proprio FREGANDO, il vostro salario in Lire si rosicchierà di anno in anno ( forse all’epoca pre 92/93 non ve lo ricordavate perché c’era la scala mobile). Se avete un MUTUO poi, la situazione sàra drammatica, l’ipoteca andrà alle BANCHE perché non sarete in grado di pagarlo . State certi che in Euro è ed Euro rimane. La cosa per la verità già successa in passato durante il fascismo, andate a vedere. Se siete un PI o artigiano che amate il rischio allora SE NE PUO’ PARLARE. Se siete un imprenditore che esporta o un operatore del Turismo PROBABILMETE vi conviene sempre che ..(leggi 2)
  • Simone B. Utente certificato 3 anni fa
    Non Euro SI o Euro NO, ma Euro COME ( 2) anche voi non abbiate tanti Euro Banca. Il problema sta proprio là CHE FACCIAMO DEL DEBITO (piuttosto il DEBITO inizia a crescere nel mondo a partire dal 72, andatevi a vedere perché). Tutti i teorici del “Fuori dall’Euro” danno per scontato la ristrutturazione anche parziale del DEBITO (Impossibile). Ragionate con la vs. testa, l’unico debito che si può RISTRUTTURARE è quello in MANO AI CITTADINI Italiani (Per altro in maniera congrua). Lo si può fare convertendolo in una Lira svalutata (Diciamo del 20%?) ma questo è esattamente un FURTO del vostro patrimonio. E pensare che x una patrimoniale al 2% fareste la rivoluzione. Per di più avrebbe un effetto estremamente deleterio per i consumi interni (Commercianti per voi si chiude ..). Il resto del DEBITO (esterno) non potrà che rimanere in EURO. Se osiamo non pagare non esporteremo neppure uno spillo regalandolo (vedi Ecuador, Argentina ecc) altro che super export. A quel punto con un inflazione al 7-8% (E sono ottimista) il DEBITO comincerebbe a crescere exp. Morale, il tema è molto più complesso di come lo PROPONGONO i nuovi pifferai di oggi (sono in tanti che credono di guadagnarci, accade cosi anche nelle guerre) ma il paese nel suo complesso si svaluta (Impoverisce). Saremmo dei Coglioni se lo permettiamo. Tutto questo per dire che il M5S può fare MOLTO di più SUL TEMA dell’EURO. Occorre vincere le elezioni EUROPEE, questa volta possono essere molto importanti e presentare una NUOVA VISIONE o forse riprendere quella interrotta. L’Euro è una moneta, manca uno Stato e soprattutto una sovranità (Comune). Vi siete mai chiesti perché esiste lo SPREAD ? (Per quanto in parte falso). Gli accordi prevedevano un DEBITO/PIL del 60% (da tutti sforato) avendo una moneta in comune sarebbe logico che almeno per quella parte si paghi in comune (EUROBOND), ovviamente x la parte eccedente vale lo SPREAD ma se cosi fosse l’Italia risparmierebbe almeno 20 miliardi.(3
  • Simone B. Utente certificato 3 anni fa
    Non Euro SI o Euro NO, ma Euro COME ( 3) Sarebbe ben altro che i 2 dell’ IMU o i 42 milioni di rimborsi al partito. Se ci fosse una Sovranità (Popolare) comune scopriremmo che Euro sarebbe la prima economia nel mondo ed è probabilmente per QUESTO che non si vuole fare (Oltreoceano?). Concordo che dell’Euro ci hanno imposto solo la parte che conviene a LORO. ( http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage Per di più aggiungo che in Usa (ci vengo spesso) già da tempo c’è un diffuso attacco al modello sociale europeo considerato quasi da tutti molto pericoloso se esportato altrove. Benchè governata da banchieri, in Europa il 99% sono cittadini esattamente come noi, con gli stessi problemi e stessi bisogni. Teniamoci il 99% e fuori 1%. La conclusione la lascio tirare a voi, vogliamo giocare per lo scudetto o per paura e decidiamo di scendere in serie B?. FORZA M5S.
  • Torquato Apreda 3 anni fa
    Se un candidato alla Presidenza degli Stati Uniti vuole farsi eleggere deve convincere il suo elettorato rivolgendosi ad esso nella lingua del suo elettorato, ovvero l'Inglese. Nel futuro con il crescere del peso della minoranza degli immigrati di lingua Ispanica, dato che il loro voto diventa sempre più decisivo, sarà necessario che i candidati alla presidenza degli Stati Uniti conoscano anche lo Spagnolo. In quale lingua un ipotetico candidato alla presidenza degli Stati Uniti d'Europa dovrà rivolgersi al suo elettorato? Ci andrebbe bene, un ipotetico domani, che il candidato da noi preferito perda le elezioni perchè ha perso voti decisivi degli Ungheresi, di cui non parlava la lingua? Dico questo per far capire a chi non vuole capire, che unire i popoli e le nazioni è possibile, ma deve esserci una struttura etnico-linguistuico-culturale non troppo complicata, altrimenti si fà fatalmente la fine dell'Impero Astro-Ungarico, o se si preferisce quella della Jugoslavia. Perchè non si ha il coraggio di riconoscere che vi sono almeno quattro Europe: Quella Anglosassone, quella dell'Europa Romanda (Francia,Italia, Portogallo, Spagna, Vallonia), L'Europa Germanica (Germania e paesi dell'Europa centrale Germanofili), L'Europa Slava (Russia e paesi Slavi Russofili). Perchè non cominciamo ad unire i paesi di ciascuna di esse e poi si vedrà?
  • Enzo Rossi 3 anni fa
    Saluti a tutti, vorrei solo ringraziare tutti coloro che, avendo creato questo blog, facendolo funzionare quotidianamente e partecipando alle discussioni, rendono possibile finalmente discussioni non banali e assai stimolanti. Credo che l'impostazione del post sia molto interessante e che molti commenti sono veramente pregevoli e ricchi di ottimi spunti di riflessione.
  • Alfonso Crescenzo 3 anni fa
    Un articolo stupendo, dovrebbero divulgarlo nelle scuole.
  • Paola O. Utente certificato 3 anni fa
    Ho visto stasera che il movimento cinque stelle e' in ripresa ed e' il primo partito italiano (senza qualizioni) vi prego siete l'ultima nostra speranza ,ma dovete favi sentire partecipare anche alle trasmissioni , gli italiani devono capire cosa volete fare e non tutti hanno la possibilita' di seguirvi sul web . Dobbiamo credere che questo paese possa ancora cambiare ,glielo dobbiamo, ai nostri figli dopo 30 anni di corruzione ,di inciuci di malaffari di sporca politica disgustosa e mafiosa .
  • Jean 3 anni fa
    L'Europa è uno squallido rapporto tra creditori e debitori. Abbattere l'eurozona farà rinascere il vecchio continente.
  • Marco Saggio 3 anni fa
    "Perchè privatizzano le poste? Appena saranno private lo stato pretenderà tasse Irpef e contributi INPS di ogni dipendente, oggi lo stato non versa nulla di quanto dedotto dalla busta paga degli statali finchè non si privatizza a costo di pesanti ristrutturazioni, per pagare gli interessi alle banche
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    DAL 1992 AD OGGI SONO STATI PRIVATIZZATI FORSE CENTINAIA DI AZIENDE ED ENTI PUBBLICI... Vi risulta che da quel tempo sia stato 'ABBATTUTO' UN SOLO CENTESIMO DI DEBITO PUBBLICO????? Signori...questi decidono SULLE NOSTRE TESTE tutto quel cazzo che pare a loro! Ci stanno DEFRAUDANDO...e noi...COGLIONI che glielo lasciamo fare! Ma che cazzo ve lo dico a fa....
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    Siamo spenti...speriamo in un ritorno di fiamma...ormai assistiamo alla fuga di giovani,aziende e ora anche una nuova categoria..."i pensionati"....fuggono nei paesi dell'est, dove la vita costa meno..e dove il "pensionato che usa la logica" da le bucce anche ai giovani...mentre quì stiamo a cazzeggiare...cercando soluzioni-che non arrivano-perchè purtroppo non siamo nella stanza dei bottoni e giochiamo una partita con de "bari" di professione. Bisogna prendere atto che abbiamo "le mani legate" e alle volte ci mettiamo anche del ns..!vedi il caso sardegna..(mi auguro che certe cazzate non si ripetano e che i vertici decidano magari facendo anche un salto al buio...è beppe)poi i 7 punti(si ma di sutura)del programma per l'europee...!anche questi già una forma "compromissoria" giusto per dire che faremo qualcosa..mah!
  • HappyFuture 3 anni fa
    Interessante articolo. Una visione corretta delle fratture fra gli stati Europei. E' vero, non c'è niente che sia fatto in armonia, nella politica europea... e qualche nazione ci rimette sempre, e tutte ci rimettano qualche volta. Ma non si capisce dove andare a ricercare il motivo di questa confusione... "europea"! Ne traggo conclusioni opposte: i motivi di discordia sono da ritrovarsi nel troppo potere di alcuni in Europa stessa. Del resto la travagliata storia Europea dalla caduta dell'impero Romano ad oggi è la storia dell'uomo forte di turno che riesce a sottomettere alla propria volontà tutte le altre nazioni Europee. Da Carlo Magno a Napoleone, a Hitler, con gli outsider Inghilterra e Russia, è una storia che non vuole per niente essere di "sviluppo armonioso" dei popoli e delle nazioni. E la lotta per l'egemonia Tedesca, con la "lady d'acciaio" Merkel la dice lunga. Direi che se ne prendessimo atto e USCISSIMO dall'Europa, in questo mondo globalizzato, forse le nazioni del Vecchio Continente potrebbero rinsavire.
  • Massimo Turchetti 3 anni fa
    Caro Grillo, non so se mi ascolti, o se lo fai, lo fai con sentimento, visto che ora non stai più nelle strade, ma sei entrato nel palazzo, diventando oggetto di schernimento da parte di coloro che non vedono di buon occhio le tue battaglie. I tuoi rappresentanti nel territorio della Tuscia non hanno nulla da dire, eppure nessuno gli tappa la bocca, è strano, vero? Non si sa che fine hanno fatto, si sono rintanati, o si sono adeguati al sistema sporco e corrotto? Ci sono da combattere tante battaglie, il lavoro, l'assistenza sociale, che è diventata una lotta impari tra chi ha bisogno e chi invece sarebbe pagato per aiutare, e risolvere problemi. Pensa che abbiamo un sindaco che durante le elezioni ha aperto un profilo facebook, e che è abbandonato da Maggio 2013, e che non vuole ricevere i comuni mortali del suo piccolo comune per ascoltarne i problemi.Ma dove andiamo? Grillo, sempre se mi ascolti o se non sei troppo impegnato nel bar del parlamento a far sorridere ancora una volta gli italiani guardandoti su BLOB, fai qualcosa, perche ha come l'impressione che hai perso il controllo de tuo giocattolo telecomandato a distanza. Distinti saluti
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    QUANTO MAI CALZANTE!!! quanto mai!
  • walter m. Utente certificato 3 anni fa
    con il sistema elettorale proposto da renzusconi vinciamo noi alla grande. Chiunque sia il primo, 5stelle sarà secondo e al ballottaggio tutti i resti lo voteranno. bisogna però avere un programma più preciso. quello attuale è troppo generico.
    • walter m. Utente certificato 3 anni fa
      Non lo sanno ma spero che sia così. il ballottaggio a tre vedrebbe vincitore sempre il PD. sono invece tragicamente daccordo con te che il popolo italiano deve arrivare al sangue prima di muoversi. Siamo nella cacca fino al collo e ancora c'è gente che pensa solo a divertirsi.
    • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
      dici che si stanno autosuicidando? non credo ci voleva un ballottaggio a tre!! al popolo stolto italiano...ancora non basta...ancora non gli bastano le botte che sta prendendo da tutti i lati...vogliono arrivare al sangue....se non lo vedono non è contento...se non c'è distruzione totale non si muove e non si muoverà anche in quel caso...pur essendo vano...
  • Fabio Mattia Utente certificato 3 anni fa
    Non spegnamo le luci anche in Italia. Caro Beppe, tu sei molto intransigente e sotto certi aspetti ciò ti fa onore. Ma "togliere il disturbo", come hai accennato ultimamente, solo perchè con le attuali proposte di legge elettorale ti vogliono estromettere, sarebbe abbandonare milioni di persone che hanno avuto fiducia in te e che da te si aspettano elaborazioni di nuove strategie. Chiedi online, tramite la rete, se possiamo essere disponibili ad una coalizione con partiti minori (quali Sel o Ingroia oppure di Pietro ed altri). Se viene fatto per il bene del Paese, tale cosa non può considerarsi come arrendevolezza. Anzi!
    • Fabio Mattia Utente certificato 3 anni fa
      Ci sono mani sporche e mani sporche, ma non tutte hanno la stessa sporcizia; e soprattutto perchè non hanno quell'eternità. Comunque chiedevo democraticamente di porre la questione al popolo 5*
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo sulla prima parte del tuo post. grillo non deve abbandonare..anzi !!! Sulle coalizioni ci andri più cauto..perchè anche loro hanno le mani sporche! Allora tanto vale allearsi col PD.
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Tutti i giorni il m5s è in calo dello 0,5, mentre danno il pd-pdl sempre in crescita! Saranno anche bugie costruite..però diamo la sensazione della rassegnazione e dell'appittimento! Agorà è il maggior colpevole..e noi non ci andiamo mai a spaccare i timpani a quel conduttore venduto. PERCHE' ??????Ci vuole un ns/ cittadino rissoso-prevaricatore e colpevolizzante,che non si faccia mettere i piedi in testa! Avanti col m5s!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    La mossa di Grillo e dei 5 Stelle, secondo quanto detto finora, potrebbe sembrare azzeccata. E forse lo è: saranno il tempo e i sondaggi a dircelo. Tuttavia, a mio avviso, si tratta di un grosso errore. La battaglia che il Movimento sta combattendo, pressoché dalla sua nascita, contro l’informazione distorta, in generale, e quella televisiva, in particolare, ha trovato un vessillo di grande effetto nel rifiuto sistematico di partecipare ai talk show. Attraverso questo gesto, Grillo e i suoi non si sono opposti solamente a un’informazione unilaterale e malata (consiglio a tal proposito la lettura di Cattive Notizie di Michele Loporcaro e riporto questi dati), ma anche e soprattutto alla “politica da talk show”. È incontestabile, infatti, che i talk show occupino i palinsesti televisivi quasi 24 ore su 24: si parte da Agorà (alle 8 di mattina su Rai Tre) e si finisce con Porta a Porta (che termina circa all’1 di notte). Per non parlare dei programmi notturni, che non considero in questa analisi perché sono generalmente poco seguiti dagli utenti. Insomma, dalla mattina alla sera, il teledipendente viene bombardato dalle ciance dei politici di turno (di qualsiasi partito, non ne faccio una questione di colore) ed è statisticamente dimostrato che l’utente diventa incapace di distinguere ciò che è informazione, da ciò che è opinione dell’ospite. Un sistema perverso che, negli ultimi 30-40 anni ha contagiato anche i giornali attraverso un meccanismo apparentemente innocuo: l’intervista, in cui si espone semplicemente il punto di vista dell’intervistato senza che l’intervistatore ponga al centro della discussione i fatti. Il medesimo sistema è alla base del talk show che, ripetuto sotto varie forme e con alcune varianti (non si possono certo paragonare degli insulsi plastici ai servizi di Bertazzoni) scandisce la giornata del telespettatore. L’informazione, in questo modo, si fa spettacolo: uno spettacolo sempre uguale a se stesso, in cui i politici ospitati discorrono pe
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno a tutti!! riesumatori al lavoro... http://www.libertaegiustizia.it/2014/01/27/la-gioiosa-macchina-da-guerra/
  • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa
    buon giorno : sono Charles Manson. mi han detto di venire su questo sito in quanto si possono trovare dei seguaci acculturati a buon prezzo. vedo che c'e chi crede alle sirene, chi al chip sottopelle, chi alle scie chimiche , chi crede ai 2500 euro dello stipendio massimo dei cittadini grilli, ed altre stupidate varie: siete meglio dei mie ex seguaci!!
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Almeno noi viviamo nella speranza ! Ma chi sono i tuoi ex seguaci? Non capisco, spiegati meglio. Grazie
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Io certe volte mi domando che cazzo ci stiamo a fare in Europa, così come mi chiedo che senso abbia un’Italia così ridotta. Poi però mi riprendo (non prendo pasticche…) e ragiono, e mi dico che tutto questo è il frutto del potere e della sua perfida gestione mondiale. E poi rifletto ancora, e penso che se dipendesse dalla gente, la gente comune, quella che incontri anche viaggiando, anche fuori dell’Italia, la gente che ti vende il pane, o con la quale scambi quattro parole in un caffè, ebbene questa gente, la senti, la vedi, e son lì a dire le tue stesse cose, sull’Europa sui politici…. E ti viene da dire ma… cazzo! Gente! Diamoci da fare, riprendiamoci la terra dove viviamo, gestiamola noi, con la nostra testa, il nostro cuore. Il nostro MoVimento ragiona con la testa della gente che ragiona. Gente… diamoci una mossa.
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    GRILLAZZI DA STRAPAZZO (cittadini onorevoli e attivisti) VOLETE O NO ANDARE IN TV. TUTTI I GIORNI E IN TUTTE LE TRASMISSIONI ?
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Ricordare il giorno della memoria senza ipocrisia Facciamolo costringendo a rendere attuabile il disegno di legge giacente da tempo Che deve dare penalizzazioni ai negazionisti Parliamo di Europa chiediamo leggi che impediscano il risorgere di certi partiti Inutile piangere i morti se si consente ai vivi di ritornare ad essere fautori di nuovi fermenti inneggianti agli stessi abomini In Italia violano continuamente la costituzione e nessuno si indigna Dopo la fine della seconda guerra mondiale,nazisti e fascisti sono andati liberi per il mondo. Quasi nessuno di loro è stato condannato. Hanno appestato e continuano ad appestare e ad attrarre. Vigiliamo e non diamogli spazio. Sono alieni non possono appartenere al genere umano
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    O.T. DI BATTISTA ci chiede aiuto, leggete di fianco, chi ha fb o tw faccia girare, gli altri a voce o con mail "VI CHIEDIAMO AIUTO! Siamo in aula a discutere decine di ordini del giorno (stiamo facendo “costruzionismo”) per impedire l’ennesima truffa perpetrata dai partiti a danno della collettività: il saccheggio di Bankitalia. Il governo saccheggia 7,5 miliardi dalle riserve della Banca centrale (soldi di tutti i cittadini perché si tratta di utili realizzati con le attività in regime di monopolio) e li regala ai soci di Palazzo Koch, ossia banche e assicurazioni private. Il pretesto? La rivalutazione, arbitraria e contestata, delle quote di Bankitalia, ferme ai 156mila euro di valore del 1936. Di solito sono i soci che sborsano denaro per ricapitalizzare la loro azienda. Qui funziona al contrario. Il decreto in questione riguarda anche il pagamento della cosiddetta mini IMU. Il giochetto del governo e’ sempre lo stesso, fa un decreto porcata e lo chiama “disposizioni urgenti concernenti l’IMU”, ma riguarda altre cose tra cui la definitiva privatizzazione di Bankitalia. Noi ci opponiamo alla svendita di Bankitalia (7,5 miliardi di euro Renzie!!!) e i piddini ignoranti e in malafede (tra cui il delegato d’aula Ettore Rosato) iniziano a dire/postare/twittare che il M5S vuol far pagare l’IMU quando noi abbiamo presentato emendamenti su emendamenti in ogni decreto legge arrivato in aula in questi 10 mesi per ABOLIRE, per TUTTI e per sempre, l’IMU! Come sempre vi chiediamo una mano per fare controinformazione. Questa gente ci ha rubato il futuro senza la disinformazione che riesce a produrre sarebbe finita!"
  • franco graziani 3 anni fa
    Agli elettori (compagni) di SEL...da "compagno" quale sono sempre stato Vi prego..non fatevi piu'prendere per il culo dal vostro Segretario-narrarore VENDOLA..ma come si fa a pronunciare simili assurdita'come fatto ieri dal "narratore" al Congresso SEL..." Siamo al fianco di M.Schulz e Gabriel della SPD"...cioe'con i partner della Merkel e dell'Austerity !!!!!..."Ma siamo al fianco anche di Alexis Tzipras e della Grecia.."...al fianco di chi ??? Alexis Tzipras leader di Syriza,estrema sinistra greca e'da sempre il piu'feroce critico delle politiche tedesche e della BCE,oltre che della linea ondivaga dei socialdemocratici tedeschi,i quali per non sbagliare hanno deciso di fare il Governo con la Merkel e sposare il suo motto.. "la Germania non cambiera'una virgola della sua politica economica"...E Bravo "narratore",si sta con Cristo,ma si e'al fianco anche del Demonio... NON FATEVI PIU'PRENDERE PER IL CULO,AVETE UNA DIGNITA'O NO ?..Venite con noi !!!!! f.g-torino.
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    GRILLINI DEL CAZ...VOLETE O NO ANDARE IN TV ? Non se ne può più di vedere sempre e solo "LORO".
  • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa
    Da Parigi e Berlino il partito anti euro è sempre più forte L'inizio di tutti i guai è stato proprio l'euro. “l’euro è una minaccia per la Democrazia, minerà le economie dei paesi economicamente più deboli e li renderà schiavi di quelli più forti” Margareth Thatcher, “Con l’Euro lavoreremo un giorno di meno, ma guadagneremo come se avessimo lavorato un giorno di più” Romano Prodi. Per i coglions “di sinistra” ora passati a grillaroli , la prima era un’incapace ed il secondo un “grande economista”. ora la verità dei due personaggi , è sotto gli occhi di tutti. ps: per i grulli che amano l'euro, sono come si dice, degli abbienti: non immaginano quanta gente oggi preferirebbe "sopravvivere" anche a stento sotto una moneta inflazionata e non sicuramente "schiattare" sotto una moneta forte.
    • mario sormani Utente certificato 3 anni fa
      vai a parlare con la buonanima della Tatcher di reddito di cittadinanza, ammortizzatori sociali e pensioni e vedi dove ti fanno arrivare.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Italicum, Carlassare: “Governabilità è artificio per garantire stabilità al potere” La giurista e costituzionalista è una dei firmatari dell'appello contro il Porcellum: "La maggior parte dei nostri politici aspirano ad allentare in tutti i modi il peso del popolo. Vanno in questo senso l'esclusione delle preferenze, le liste bloccate, gli altissimi premi di maggioranza" http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/26/italicum-carlassare-la-governabilita-e-un-artificio-per-garantire-la-conservazione-del-potere/858298/
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Il peso del popolo va a zero una volta passate le elezioni. Con i sistemi precedenti non si riusciva ad addossare le responsabilità a nessuno. Meglio un consolidamento del potere (più di così non vedo come) e dopo 5 anni quantomeno si riuscirà a capire di siano meriti o colpe. Ora sono tutti colpevoli e pertanto tutti innocenti. La base M5S ha scelto proporzionale. Spero che le correzioni portino a un sistema di potere - o di governo, come vuoi - stabile per 5 anni.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Alessandro Di Battista VI CHIEDIAMO AIUTO! Siamo in aula a discutere decine di ordini del giorno (stiamo facendo “costruzionismo”) per impedire l'ennesima truffa perpetrata dai partiti a danno della collettività: il saccheggio di Bankitalia. Il governo saccheggia 7,5 miliardi dalle riserve della Banca centrale (soldi di tutti i cittadini perché si tratta di utili realizzati con le attività in regime di monopolio) e li regala ai soci di Palazzo Koch, ossia banche e assicurazioni private. Il pretesto? La rivalutazione, arbitraria e contestata, delle quote di Bankitalia, ferme ai 156mila euro di valore del 1936. Di solito sono i soci che sborsano denaro per ricapitalizzare la loro azienda. Qui funziona al contrario. Il decreto in questione riguarda anche il pagamento della cosiddetta mini IMU. Il giochetto del governo e' sempre lo stesso, fa un decreto porcata e lo chiama “disposizioni urgenti concernenti l'IMU”, ma riguarda altre cose tra cui la definitiva privatizzazione di Bankitalia. Noi ci opponiamo alla svendita di Bankitalia (7,5 miliardi di euro Renzie!!!) e i piddini ignoranti e in malafede (tra cui il delegato d'aula Ettore Rosato) iniziano a dire/postare/twittare che il M5S vuol far pagare l'IMU quando noi abbiamo presentato emendamenti su emendamenti in ogni decreto legge arrivato in aula in questi 10 mesi per ABOLIRE, per TUTTI e per sempre, l'IMU! Come sempre vi chiediamo una mano per fare controinformazione. Questa gente ci ha rubato il futuro senza la disinformazione che riesce a produrre sarebbe finita!
    • alberino mazzuca 3 anni fa
      Preg-mo On.le Di Battista, La Prego di suggerire ai Nostri On.le di andare nelle piazze e spiegare per bene quanto da Lei scritto. Cio' e' IMPORTANTE e cio' cerco di farlo nel mio piccolo sia a San Fili che in quasi tutte le parti della Nostra Repubblica in quanto ho diversi contatti per motivi ambientali...ecc. Le faccio presente che.San Fili e' stato il 2° in Italia a dare parecchi voti al M5S eppure ci sono molti Comunisti e Socialisti...Ma nessuno in questo PAESE si e' fatto ne' vedere e neì sentire...Deduca Lei le dovute CONCLUSIONI. Grazie. Alberino
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      'giorno lalla, ho postato anche io, non mi ero accorta che lo avessi fatto già tu!
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    A proposito di quanto siano a volte fraintesi o, verosimilmente manipolati, certi messaggi di "Crescita Umana-Spirituale" riporto due citazioni di Thomas Mann da: La filosofia di Nietzsche (1948), Mondadori - pp. 94-95: Assurda l’idea di N. quale «un allenatore, un concreatore, un suggeritore di idee del fascismo europeo e mondiale». Bisognerebbe «invertire causa ed effetto e credere non che N. abbia creato il fascismo ma il fascismo lui; […] lontano in fondo dalla politica e spiritualmente innocente egli, come sensibilissimo strumento di registrazione e di espressione, ha presentito con i suoi filosofemi della potenza il sorgere dell’imperialismo e con le vibrazioni del suo ago magnetico ha preannunciato l’era fascista dell’Occidente». - p. 96: «Non bisogna lasciarsi ingannare: il fascismo, come esca di masse, come ultima volgarità, come la più miserabile e triviale cultura che mai sia riuscita a fare storia, non è forse intimamente estraneo allo spirito di colui che tutto riduce a un problema: che cosa è aristocratico? Il fascismo è del tutto al di fuori del suo orizzonte mentale, e che la borghesia tedesca abbia scambiato l’avvento del nazismo con i sogni nietzscheani di una barbarie rinnovatrice della cultura è stato uno degli equivoci più grossolani». ^__^
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Letture colte, vedo... Bellissimo commento; approfondisci se puoi e se vuoi il concetto Nicciano dell' Uberschmen (il super-uomo o per meglio dire l'oltre-uomo) che è stato l'origine dell'imbastardimento di tutto il grande pensiero filosofico di quest'uomo. Se pensi di aver bisogno di qualche indicazione, sai dove trovarmi. Ciao :))
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Nei televisori di ultima generazione inserita tecnologia Usa per manipolare il cervello http://www.stampalibera.com/?p=70741#respond By Edoardo Capuano Di mezzo ci sono le ESSE ESSE, ma i nazisti questa volta non c’entrano, bensì criminali più pericolosi e subdoli che già quasi controllano economicamente il globo. Il tema è un altro tabù, strettamente interconnesso all’aerosolterapia bellica realizzata in gran parte del mondo dal governo degli Stati Uniti d’America, a base di scie chimiche imbottite di sostanze tossiche, come ad esempio il bario che rende l’aria più elettroconduttiva. Si chiama in gergo tecnico “Sistema di Gamma Acustica Silenziosa (SSSS)”. Così magari non dice niente ai più. Ma se aggiungiamo l’espressione trasmissione tv digitale, qualcuno ricorderà la fretta per espanderla. Chi non rammenta la premura che hanno avuto anche in Italia, nel far sì che in un arco di tempo breve il segnale digitale raggiungesse ogni regione dello Stivale?
    • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa
      ma voi grulli filosinistri no a tutto, siete tutti cosi' ? ma dove li trovate sti matti che mettono in giro ste notizie ? uno si alza al mattino, dice che scenderanno gli allieni sulla terra e voi grulli abboccate ?
  • Antonio Longo 3 anni fa
    Le luci spente dell'Europa. Finalmente un discorso serio sull'Europa! Forse qualcuno comincia a capire che i discorsi sull'uscita dall'euro non sono buoni neppure al bar, che sono cose che alimentano solo l'ignoranza e la credulità popolare e probabilmente non portano neppure più i voti. E che la sovranità nazionale ci ha portato due guerre mondiali, come si riconosce nel post. Allora cominciamo un discorso serio sull'Europa, dicendo che, come cittadini, la sovranità possiamo recuperarla solo a livello europeo (se vogliamo contare qualcosa nel mondo), che abbiamo bisogno di un governo democratico a livello europeo, che sia espressione del nostro voto e non dei compromessi intergovernativi del Consiglio europeo. Diciamo che questo governo europeo deve avere risorse finanziarie autonome (e non i contributi degli stati)per poter fare le politiche di sviluppo compatibile che servono agli europei. Diciamo che questo governo europeo deve avere una politica estera e di difesa comune, anzichè tenerci 28 eserciti nazionali che ci costano 300 miliardi di euro all'anno e non servono a nulla. Se diciamo tutte queste cose allora vuol dire che chiediamo un governo federale, che vogliamo la Federazione europea o gli Stati Uniti d'Europa. Ma diciamole chiare queste parole! La gente deve sapere cosa votare alle prossime elezioni europee. L'ora della confusione è finita. La democrazia è anche chiarezza!
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    "a fari spenti nella notte", nessuno degli stati membri ci accenderà questa luce...anzi ci farà andare a sbattere... per merito della germania soprattutto !!
  • Lorenzo Morganti Utente certificato 3 anni fa
    Non mi sono mai sentito un europeo! Non abbiamo niente in comune con gli altri stati. Proprio le diversità, dovrebbero far pensare e capire: ma cosa ci facciamo di questa europetta? L'Italia, ha una posizione territoriale, climatica, la cucina, la moda, la siderugia, la meccanica, l'arte e ecc. La cosa che fa rabbia è, in questo momento critico, non esiste persona in Italia, per onesta, moralità, e decoro che possa condure questa Nazione alla gloria a partire da quella economica fino alla totale acquisizione di Sovranità; quindi, ognuno a casa propria! Ciao, cioa europetta!
  • Fiorella Deodati 3 anni fa
    Parole sante! possibile che non si riesca a spuntarla su questi stolti politici guerrafondai! non esistono eserciti armati fino ai denti in missione di pace. Pace di cosa se andiamo con le armi? Siamo alle solite le armi rendono molto, moltissimo e in troppi ci affondano le mani. Buttiamo fuori tutti questi pervertiti della politica. Riappropriamoci degli italiani.
  • john buatti 3 anni fa
    si è dimessa la Nunzia De Girolamo ex Popolo della libertà scissionista alla destra di Alfano! Bene..un problema in meno! Ma se qualcuno doveva difenderla era il leader del suo partito cioè Alfano! Come fa a prendersela con il PD non lo so| Questa dimissione mi puzza di Forza Italia! Un voto in meno per il governo!? Cosa se n'è fatto dell'intercettazione di Alfano?
    • john buatti 3 anni fa
      strano che la TV di Berlusconi manda in onda l'intercettazione (sotto)... un po come fece con Marazzo PD..chiamandolo e dicendogli che aveva un nastro compromettente ma che doveva stare tranquillo...poi lo pubblicato... http://youmedia.fanpage.it/video/al/UtfRWOSwzve07ANX
  • carlo 3 anni fa
    l'europa e' un insieme di stati, non uno stato unico confedereato come ad es gli usa. gia' adesso si parla di "sovranita' limitata" perche' c'e' una moneta comune, immaginiamoci i "nazionalisti", anche i tanti, che si dichiarano a 5 stelle, presenti qui' nel blog, che sognano isolazionismo e stampa di moneta propria ab libitum, cosa direbbero se ci fosse un unico esercito o un' unica politica estera. e' gia' difficile con certe teste (certi politici) rispettare le regole (peraltro virtuose e di buon senso) che avere una moneta unica comportano, immaginiamoci se ci fosse il resto.
  • Luca 3 anni fa
    Date un'occhiata a questo video. http://www.youtube.com/watch?v=xQZhdbyymrU La spesa pubblica italiana è più bassa di quella tedesca! La crisi è un problema di debito privato, causato dall'euro, e non della corruzione (che c'era già prima della crisi). Le politiche di austerity servivano a mettere a posto i conti privati e non quelli pubblici (che infatti sono notevolmente peggiorati!).
    • carlo 3 anni fa
      scusa, la germania orientale, non l'europa orientale.
    • carlo 3 anni fa
      e' perche' loro spendono bene, guarda come hannof atto ad es per lepuropa lrientale, completamente bonificata, e noi con i tanti soldi spesi per il sud, finiti nelle mani di mafiosi e corrotti. un altro mnodo.
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    Gerard Batten membro del parlamento europeo ha sottolineato quanto sia fittizia l’Europa,è solo l'ulteriore organo esecutivo dichi prende le decisioni e che siede in gruppi esterni. Questa la sua richiesta "Grazie sig. presidente. La commissione ha recentemente risposto alla mia interrogazione scritta confermando che i commissari Almunia e Kroes hanno partecipato al meeting del Bilderberg a st moritz a giugno. La Commissione non può riferirmi i dettagli di ciò che è stato discusso ma mi ha assicurato che alle riunioni Bielderberg non si prendono decisioni. Allora se in queste riunioni non si parla di affari perchè le più importanti e potenti figure di tutto il mondo incluso George Osborge ministro delle finanze britanniche si disturbano a partecipare? E' impossibile non giungere alla conclusione che la mancata segnalazione di questi eventi è qualcosa di diverso di una cospirazione tra gli organizzatori e i media. Semplicemente questo conferma la convinzione di molti che l'agenda e lo scopo nascosto del gruppo Bilderberg è quello di realizzare un governo mondiale non democratico. E' una vergogna che la Commissione Europea sia collusa con questo
  • bruno pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    IL CUORE NERO DELL'EUROPA Ma quando mai l'Europa è stato un faro per l'umanità? La sua storia antica è impregnata di guerre e conquiste fin dai tempi delle crociate dove gli uomini in nome di un falso dio andavano in Medio Oriente per portare la cristianità ma in realtà lo depredavano delle sue ricchezze. Colonizzazioni,tratta degli schiavi,sfruttamento di terre e materie prime,inganni e scippi ovunque ci fosse da prendere. L'Europa con gli Usa,che sono una delle sue prime colonie, consumano da sole quando tutto il mondo intero e dopo che hanno desertificato il proprio territorio e inquinato tutto quello che c'era da inquinare ha dettato regole e leggi per salvaguardare il suo ambiente fottendosene altamente di contaminare altre terre elevandosi contemporaneamente a maestro di rettitudine e giustizia mentre commetteva nefandezze in tutto il globo. Un palazzo scintillante di regole comunitarie che nessuna nazione appartenente alla UE rispetta. Ognuna per se stessa e fanculo l'Europa,fanculo i suoi popoli,le sue tradizioni,i suoi mestieri,le sue differenze. Una unione basata su competizione ed avidità dove l'unica cosa che conta è uniformare tutto al commercio spregiudicato ed alla finanza bancaria. Ognuno a far felice il proprio popolo e a depredarne un altro. Se un popolo è felice è perchè ha rigato dritto mentre se un altro è povero è solo colpa della sua mala gestione. Non è così che stanno le cose. La realtà dei fatti ci dice che le differenze economiche e di caste societarie dell'Europa attuale sono le stesse ai tempi del medioevo. Le nazioni ricche e potenti continuano a depredare quelle più deboli nascondendosi dietro un apparato burocratico per mostrare una parvenza di democrazia. L'Europa Unita non esiste,non esiste un federalismo europeo ne una concezione di appartenenza ed unità continentale. Gli uomini sono gli stessi dei tempi andati e l'unica differenza è che il loro cuore nero batte sotto un doppio petto.
  • Gabriele B. Utente certificato 3 anni fa
    Basta con questa Europa insieme di bolle finanziare da far pagare ai cittadini...avete toppato, avete negato i sogni di almeno tre generazioni....risparmiateci almeno la miseria...fuori subito da questo Euro e da questa Europa...RITRATTIAMO TUTTO perché conviene a tutti riprenderci la Sovranità monetaria.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Sento dire che alcuni Parlamentari 5 Stelle andranno ad un seminario sponsorizzato d un certo Soros, riguardante la crisi finanziaria, l'euro ecc. ecc. Ve lo faccio io il riassunto in quattro parole. Così sarò brevissima e non noiosa: E' TUTTA CARTA STRACCIA! La seduta è tolta.
  • Toto A. Milano 3 anni fa
    O.T. Imposimato conferma: “Moro fu ucciso per volere di Andreotti e Cossiga, responsabili della stragi: da Piazza Fontana a Via D’Amelio” http://frontediliberazionedaibanchieri.it/2014/01/imposimato-conferma-%E2%80%9Cmoro-fu-ucciso-per-volere-di-andreotti-e-cossiga-responsabili-della-stragi-da-piazza-fontana-a-via-d%E2%80%99amelio Cordialità
    • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
      Esatto ma omette di dire chi ha mosso Andreotti e Cossiga. Ora che è ormai in pensione potrebbe ben fare questa rivelazione!
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    DOMANDONE : ..ma se i nostri politici avessero amministrato bene ..e non avessero rubato,...se non avessimo avuto la corruzione,....se i comportamenti in generale fossero virtuosi..... in pratica se l'italia fosse stata più SERIA..., saremmo quà a lamentarci dell'euro...o saremmo messi ......un pò meglio ? *****
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      saremmo a posto. L'euro ha accentuato i danni del malgoverno che è la causa di tutto. E' come cercare di riempire uno scolapasta con il rubinetto. Con un governo sano le tasse non sarebbero a questo livello e il costo del lavoro sarebbe in linea con l'occidente così come il debito e tutto il resto.
    • Luca 3 anni fa
      RISPOSTINA: la corruzione, la spesa pubblica improduttiva e gli sprechi hanno a che fare con il problema finanziario. Maggiore correttezza e efficienza libererebbero delle risorse necessarie. Tuttavia, abbiamo anche un problema economico, dovuto all'euro che rende meno competitive le nostre merci, ed è causato dal differenziale d'inflazione accumulato dall'Italia rispetto ai paesi come la Germania durante il periodo di cambio fisso. Questo problema si può risolvere SOLO uscendo dall'euro. Il problema principale non è nel settore pubblico (il cui debito prima della crisi era diminuito nonostante la corruzione) ma il settore privato (il cui debito prima della crisi è aumentato a dismisura grazie all'euro). Dai un'occhiata a questo: http://www.youtube.com/watch?v=xQZhdbyymrU
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    L'euro,ricordo mortadella,diceva: avremo più tranquillità,saremo protetti dalla moneta unica,i prezzi saranno uniformati. Infatti abbiamo la tassazione più alta dell'europa. Infatti abbiamo i salari più bassi d'europa. Infatti abbiamo gli stipendi dei Politici più alti. Infatti abbiamo la disoccupazione più alta. Infatti abbiamo il debito pubblico più alto. Infatti abbiamo la svendita di beni pubblici più ampia d'europa. Infatti abbiamo la delocalizzazione più ampia d'europa. Infatti abbiamo l'evasione più alta d'europa. Infatti abbiamo più ladri noi che tutta l'europa. Grazie EURO...GRAZIE EURO....Grazie Euro come faremo senza di te? *.^
  • Toto A. Milano 3 anni fa
    Ciao CIRO !!!!! In bocca al lupo, e comunque bentornato. Cordialità
    • Ciro c. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie mille...grazie di cuore.
  • fabio martello Utente certificato 3 anni fa
    Tutti che vogliono l'Europa, tutti che invocano l'Europa, tutti che inneggiano all'Europa, ma intanto, se vai in giro e dici di essere europeo ti prendono per un coglione.
  • patrizio c. Utente certificato 3 anni fa
    Non sono davvero d'accordo con te, caro Beppe, stavolta. Tu dici:"Al posto degli ideali sociali e di progresso dell'Età dei Lumi è subentrato lo spread". Io invece credo che proprio con l'illuminismo sia iniziato la decomposizione del tessuto sociale e sopratutto etico del nostro continente. Perchè è proprio nel momento in cui l'uomo viene messo al centro del mondo che si perde la di vista la virtù che tutto muove: La carità. S.paolo disse:" La carità è paziente, è benigna; la carità non invidia; la carità non si vanta, non si gonfia, non si comporta in modo sconveniente, non cerca il proprio interesse, non s’inasprisce, non sospetta il male, non gode dell’ingiustizia, ma gioisce con la verità; soffre ogni cosa, crede ogni cosa, spera ogni cosa, sopporta ogni cosa, la carità. La carità non verrà mai meno (((Sigh!!!))). Quanto alle profezie, esse verranno abolite; quanto alle lingue, esse cesseranno; quanto alla conoscenza, essa verrà abolita; 9 poiché noi conosciamo in parte, e in parte profetizziamo; ma quando la perfezione sarà venuta, quello che è solo in parte, sarà abolito. 11 Quand’ero fanciullo, parlavo da fanciullo, pensavo da fanciullo, ragionavo da fanciullo; ma quando son diventato uomo, ho smesso le cose da fanciullo. Poiché ora vediamo come in uno specchio, in modo oscuro; ma allora vedremo faccia a faccia; ora conosco in parte; ma allora conoscerò appieno, come anche sono stato appieno conosciuto. Or dunque queste tre cose durano: fede, speranza, carità; ma la più grande di esse è la carità". S.Paolo e le sue profezie, eh?!? L'uomo moderno ha perso la carità per guadagnare la libertà. Ma non la vera libertà, semplicemente la possibilità di fare qualunque cosa generi piacere. Sempre più spesso anche il male. ...se questo è progresso... L'età dei lumi? Quali? Quelli del cimitero, probabilmente.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Non fatevi distrarre Leggendo nei giornali e anche in rete le note dei vari commentatori a proposito della nuova legge elettorale, si evince che l’unico aspetto in cui si concentri effettivamente l’attenzione sia quello, per così dire, di ordine algebrico. Nel senso che non si parla d’altro che di numeri, ossia di premi di maggioranza e di soglie di sbarramento, di convenienze e di opportunità. È davvero paradossale che un tema fondamentale sia invece ignorato, dando per scontato che l’esito delle urne corrisponda senz’altro alla volontà popolare e sia rappresentativo della società. Si tratta della solita mistificazione di questo tipo di democrazia, una mistificazione provata dal fatto che questa repubblica, che si afferma solennemente fondata sul lavoro, escluda proprio il lavoro, la classe degli operai e dei salariati, dalla partecipazione diretta nelle istituzioni e all’esercizio del potere. Viene così il fatto che operai e salariati non siano presenti nel parlamento nazionale e negli organi legislativi locali, nemmeno in quote di minoranza. Insomma, in questa società ferocemente classista, la borghesia non bada nemmeno a salvare le apparenze tanto è sicura del proprio potere e del fatto che gli esponenti dei partiti e delle organizzazioni che dovrebbero rappresentare e tutelare gli interessi delle classi subalterne sono dalla sua parte. I seggi parlamentari sono appannaggio degli esponenti di corporazioni, grandi e piccole, molto potenti, tanto è vero che in parlamento, fino alla precedente legislatura, prevale un patchwork di avvocati, giornalisti, notai, medici, farmacisti, ingegneri, grandi burocrati, e naturalmente politici di professione. Questa cerchia chiusa e omogenea negli interessi di fondo, impedisce l’infiltrazione di gente “nuova” e potenzialmente “pericolosa”, e anche quando essa si “rinnova”, lo fa cooptando gli elementi sicuri della sua classe. Perciò tutto il discorso sulla formazione delle liste elettorali e la “libertà”di scegliere (??)
  • vito asaro 3 anni fa
    i popoli anelano di ricostruire la propria esistenza e,pochi uomini,cercano di impedirlo.alla fine vinceremo ma,quanti morti lasceremo sul campo?in che condizioni troveremo la nostra terra?l'europa?i matrimoni per interesse non funzionano.solo l'amore può determinare un'unione felice e duratura.
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    Oggi abbiamo un debito pubblico inestinguibile, dei privati che creano dal nulla la nostra moneta attraverso le banche centrali come la Banca Centrale Europea che emette la moneta ed è un entità senza controllo da parte degli stati guidata da uomini non eletti, con poteri superiori a quelli dei governi. Essa non è menzionata neppure tra le istituzioni europee ma il trattato gli riconosce la più ampia capacità di agire in ciascuno degli stati membri ovviamente solo per tutelare i propri interessi perchè non può però concedere, per nessun motivo, crediti agli Stati, o alla comunità europea o a qualsiasi altro soggetto pubblico, e quindi gli è proibito acquistare titoli di Stato, sia al momento dell’emissione che successivamente. Tutte le banche centrali dipendono solo dalla BRI (la banca per i regolamenti internazionali) ossia la banca centrale delle banche centrali, un organismo dai poteri immensi che nessuno conosce e di cui nessuno parla. La perdita della sovranità monetaria e legislativa, che sono parti essenziali della sovranità nazionale, da parte degli Stati europei, è stata stabilita in Italia in maniera irrevocabile e senza che il popolo neanche se ne accorgesse come sottolineò Ida Magli su “il Giornale” dell’11 marzo 2001, spiegando che “nella legge di riforma della Costituzione, approvata dalla maggioranza di sinistra in gran fretta poche ore prima dello scioglimento delle Camere, c’è un passo fondamentale e che pure non è stato portato a conoscenza dei cittadini né prima né dopo della sua approvazione”. Si tratta dell’articolo 117 in cui si stabilisce: “La potestà legislativa è esercitata dallo Stato e dalle Regioni nel rispetto della Costituzione, nonché dei vincoli derivanti dall’ordinamento comunitario e dagli obblighi internazionali”. In queste tre righe è codificata la perdita della sovranità legislativa dell’Italia. Per questo l’articolo 117 non è stato discusso apertamente
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    l'informazione Italiana manipolata eccovi l'esempio ULTIMO. Caso De Girolamo , viene detto che si è dimessa per mancanza di affetto da parte del governo. Sarebbe più giusto dire che ne avrà fatte tante di porcate che fra poco verrà indagata. Dobbiamo anche dire che il partito costola di Alfano diviso da Forza Italia ha finito il ruolo per cui era nato è cioè non far cadere il governo letta. Cari Italiani fra poco andremo a rivotare con la matita e con delle schede che saranno talmente difficili da capire che voteremo ancora male . Il ministero competente è in mano ad un servo della mafia politica posso dire sin da oggi il risultato che ne uscirà da questo binomio. Scheda bianche comprate , capi sezione corrotti e via dicendo. Inizierei a chiedere la presenza dell'Unione europea in qualsiasi votazione che si faccia in Italia .
  • Massimo Vannucci 3 anni fa
    Se valutiamo che abbiamo enormi risorse storico-artistiche, notevoli capacità di ricerca ed innovazione, competenze tecnologiche, e molto altro... ne consegue che rimanere in europa non ha senso. Una legge adeguata sull'immigrazione, una magistratura e una polizia efficiente, una vera politica economica (evasione compresa) sono sufficienti a elevare l'Italia in breve tempo ai livelli che merita.... ma abbiamo la mafia, la chiesa, politici corrotti.. ed altro... che ci fanno rimanere in europa... per i loro interessi.
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      E' vero, ma finchè tutti danno addosso al m5s non si fa niente. Abbiamo pochissima visibilità e quella poca ce la snobbano pure! In più siamo sempre meno a scrivere qui e sempre gli stessi..più o meno!
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
      Certo, Massimo, nessuno dei tuoi argomenti è sbagliato nella tua considerazione. Basterebbe l'enorme patrimonio artistico-culturale a rendere il nostro Paese ricco e straricco. E' l'incompetenza dei politici scelti dal potere e messi lì per non fare niente, per far mandare in malora le nostre ricchezze, il vero bubbone da far scoppiare.
  • Luca 3 anni fa
    La cooperazione internazionale di fatto non esiste. E non esiste nemmeno quella europea. Vi meravigliate? La UE è solo una competizione europea a più livelli: commerciali, fiscali, energetici, ecc. Sarebbe già tanto che i paesi europei iniziassero a collaborare su temi specifici, a beneficio della qualità della vita dei cittadini. Anche a scapito dell'integrazione commerciale, monetaria, e politica.
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Se l'Europa è senza più lumi.... l'Italia è nelle tenebre complete. C'è un nano che fa la manomorta, attenzione ragazze....
  • franco graziani 3 anni fa
    Ha straragione Beppe sul Post e su quello precedente...una considerazione tra le tante altre,gia'sviluppate da molti blogger (e che condivido appieno)..se l'Italia non si riprende la SOVRANITA'MONETARIA E DI STRATEGIA ECONOMICA e'spacciata..e'mai possibile che esista la regola impressa nei trattati,che per poter usufruire dei Fondi europei Strutt.li,quindi per respirare un po',il nostro Paese non deve spendere quelli che ha gia'perche'vincolata dal non sforamento deficit-PIL,e dai vincoli di spesa interna per gli Enti Locali ???...UNA DELLE TANTE ASSURDITA' cui siamo vincolati...questa Europa NON VA BENE e riprendersi sovranita'non significa automaticamente uscire dall'Euro,cosa che preferirei 1000 volte e che Premi Nobel ed economisti del calibro di Stiglitz,Krugman,Diamond,Pitsaridis,Fitoussi ci consigliano di fare quanto prima,suggerendoci anche COME FARE !! Comunque la si pensi Day 5 Stelle a tutti...almeno finche'non finiremo definitivamente K.O- f.g-torino.
  • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
    Questo link: http://www.tzetze.it/2014/01/italia_banche_edilizia_corruzione_e_massoneria_litalia_del_1892_come_quella_di_oggi___agoravox_itali/index.html è sbagliato.
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    Ma perchè nessuno ci racconta chi c’era dietro questi uomini ? Perché se lo facessero diventerebbe chiaro a tutti chi ha voluto l’Europa Unita, quali erano gli scopi precisi; perché è stato accelerato il processo di unificazione e soprattutto perché volevano un’Europa debole, in perenne crisi e subordinata agli USA. L’unica volta che sui media hanno parlato delle vere origini dell’Europa Unita è accaduto 14 anni fa ossia il 19 Settembre del 2000 quando un articolo del Telegraph britannico mai ripreso da altri media ha rivelato che :http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/europe/1356047/Euro-federalists-financed-by-US-spy-chiefs.html
    • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
      cara signora se legge un po di articoli su disinformazione.it , sull'euro e su tanti argomenti correlati , vedrà come i tanti puzzle vengano ricomposti. Su una cosa sono d'accordo l'America è il suo ruolo nel mondo.
    • Mario S. Utente certificato 3 anni fa
      perchè se ce lo raccontassero molta gente capirebbe in che genere di fregatura è stata tirata dentro e per quale motivo strategico-militare.Soprattutto la smetterebbe di rimpiangere i primi traditori, i fantomatici padri costituenti che avrebbero voluto il bene delle future generazioni...e ad essere sinceri anche MS5 su questo punto lascia molto a desiderare.
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    Questa che stiamo vivendo oggi è esattamente l’Europa che loro avevano in mente, la massima realizzazione del loro progetto e soprattutto l’euro che è palesemente un fallimento dal punto di vista dei popoli e dei lavoratori è il successo di chi lo ha concepito. Chi sono i padri fondatori dell’Unione Europea ? Chi c’è dietro di loro e quali intenti volevano perseguire ? http://dadietroilsipario.blogspot.it/2014/01/lunione-europea-e-stata-voluta-dalla-cia.html#more
    • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
      Chi ha progettato l'Europa aveva in mente quello che è oggi. Forse molti sono stati gli ingenui. La prova del 9 per conoscere chi era in buona fede è data da chi vuole abbandonare oggi e chi vuole proseguire. Non ci sono scuse con tutti i documenti che sono stati creati e quelli che ci hanno imprigionato. Chi continua è complice di questo disegno.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      http://2.bp.blogspot.com/-VO3jhv9IVKE/UHKbcbow0zI/AAAAAAAABKE/f1xFYuPHf9M/s1600/brutos.jpg
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Io credo che le intenzioni fossero buone. Hanno semplicemente sbagliato tutto. Chi lo aveva intuito - per esempio gli inglesi - ne è rimasto fuori.
  • Ciro c. Utente certificato 3 anni fa
    Qui a destra c'e' un bell'articolo sull'AIDS. Nella foto del medesimo articolo potete ammirare tutta la collezione autunno-inverno dei cappellini colorati che suole indossare Renzi.
    • Ciro c. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Oreste, la tua vicinanza mi e' di conforto. Ciao.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Ciro ...ho letto mi spiace veramente sapendo di persona cosa vuol dire avere una "madre" e poi in quelle condizioni. Che dire? Non ci sono parole. Auguroni caro e dai un bacio da parte mia alla mamma! A presto:))
    • Ciro c. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Oreste. Grazie per il bentornato...per il come mi va, piu' sotto, 5-6 post piu' giu', c'e' un altro mio commento. Ho risposto al Fruttarolo nella cantina...e gli ho illustrato brevemente la mia situazione. Ciao amico mio.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Ben tornato carissimoooooo! Tutto ok? Ci sei mancato!:))
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      La Collezione inverno-primavera-estate-autunno.....
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    A proposito di Padroni e Padroncini dell'Italia, un grazie a Franco Rinaldin per l'ottimo post delle ore 05:29 Riporto il link correlato http://www.notiziarioitaliano.it/index.php/377730-stato-e-mafia-trattano-ancorariina-d%C3%A0-gli-ordini-dal-carcere di cui riporto anche uno stralcio dell'intervista a Sonia Alfano: - Riina ha più volte minacciato di morte il pm Di Matteo. Crede si stia facendo abbastanza per proteggerlo? Siamo di fronte a uno scempio nei confronti dei magistrati. Non soltanto quelli di Palermo, ma anche quelli di Trapani, Catania, Reggio Calabria e Napoli. È una condizione di pericolo che si basa su due aspetti: da una parte lo Stato sembra, e sottolineo sembra, essere incapace di dare delle risposte nei loro confronti tacendo anche di fronte a offese, insulti e minacce. In secondo luogo c’è una sottovalutazione in certa misura direi voluta da parte della classe politica. Classe politica che avrebbe dovuto mobilitarsi non solo per sostenere l’attività dei magistrati ma anche per prendere le contromisure alle minacce di uno stragista che ha già eseguito le stragi del 1992 e del 1993. Ritiene concrete le minacce di Riina? Il silenzio portato avanti da tante, troppe persone, è imbarazzante. È evidente che c’è chi, per vari motivi, non si può schierare e chi non si vuole esporre. Io credo che i segnali di questi ultimi mesi siano persino più pericolosi di quelli che erano stati lanciati nella primavera del 1992, prima di Capaci e di via D’Amelio.- Aggiungo la mia personale stima, riconoscenza e ammirazione per Nino Di Matteo. ^.^
  • MentePropositiva5 3 anni fa
    per palati fini/stomaci forti Dal ketchup di san gennaro verso nuove delizie culinarie Fissati da sempre con la necrofilia[1] e con il sangue[2] i pedovampiri clericali ne fanno un'altra delle loro... trafugando l'ampolla con il plasma che ivi langue di uno dei papi[3] che più riuscì ad accumulare l'oro[4] Subito a gridare al "satanismo"[5] interno al vaticano ma i satanisti razionalisti, unici seria'mente possibili[6] schiferebbero il liquame di simile marrano[7], ciarlatano[8] l'ampolla fu rubata, forse, per cose poco digeribili... Ostie di morti-risorti[9], risotti d'orti[10] e sangue di vino[11] io indagherei nella cucina della piovra con l'abbraccio[12] secondo me il papa del ricco bottino fatto col divino sarà consumato ed assimilato come prelibato sanguinaccio... Le note disponibili quio al link collegato al nome: http://www.sharedits.net/M-Ebooks-C-92-E-7.html
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    Mentre il mondo nel 2014 crescerà del 3,7% l’Europa lo farà per un misero 1% … e l’Italia per uno zero virgola … e parliamo di attese calcolate dal Fondo Monetario Internazionale … il quale si è mostrato negli anni sempre molto ottimista … dovendo poi puntualmente correggere al ribasso le sue aspettative.
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    Gli ultimi 30 anni sono stati caratterizzati dall’enorme aumento dei debiti pubblici, delle imprese e delle famiglie, ma anche da: • globalizzazione, • delocalizzazione, • fenomeni migratori. attraverso la meravigliosa globalizzazione descrittaci dai “pennivendoli” la crescita storica dei posti di lavoro creati in Europa e in Usa … ha cominciato a svanire … e al contempo … la vera globalizzazione … non è quella delle merci … ma delle retribuzioni. Grazie ai flussi migratori indiscriminati e alla delocalizzazione è possibile non assumere il nostro giovane (tasso di disoccupazione in forte aumento) e al contempo schiacciare le retribuzioni e grazie alla libera circolazione delle merci senza dazi si distruggono le nostre aziende … e tutto ciò per garantire alle multinazionali il controllo globale … quello che sta capitando e che accadrà è una costante e molto forte diminuzione delle retribuzioni nei paesi occidentali contrapposta ad un altrettanto importante (per loro) aumento dei salari nei paesi cosiddetti emergenti. La non svalutazione della moneta (grazie all'Europa e all'euro) sta velocizzando ancor di più questo processo e la politica … con le cosiddette “riforme” strutturali … che riguardano il mercato del lavoro non farà altro che agevolare questo percorso.
    • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
      Tieni conto che oggi il debito è per lo più composto dagli interessi che dobbiamo pagare agli usurai.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      son d'accordo ma vorrei anche demonizzare gli aumenti dei debiti pubblici. Lo stato non e' una famiglia ma un 'sistema'aperto e controbilanciato..se le famiglie e i cittdini all'interno dello stato si arricchiscono e decidono di investire nel proprio paese acquistando titoli pubblici non necessariamente e' un male. Semmai lo diventa quando - come ora - la finanza (esterna)ne fa oggetto di speculazione
  • Ciro c. Utente certificato 3 anni fa
    Quando penso che abbiamo ben oltre 2000 miliardi di debito pubblico di zavorra, mi riesce difficile pensare a una qualche soluzione diversa da quella che anche Beppe ha in piu' occasioni detto e ripetuto. Rinegoziare il debito. 2000 miliardi non si potranno mai restituire, ecco perche' in Europa non contiamo un caxxo! Mi stupisco, peraltro, sentire i giornalisti e gli economisti soddisfatti, risollevati ed ottimisti quando dichiarano che " sono stati piazzati 6 miliardi di titoli pubblici che sono andati letteralmente a ruba!" Ebbene, per quanto utili, quei soldi intascati sono altro debito pubblico che serve soltanto a pagare gli interessi del medesimo debito. Una storia infinita, che non si concludera' mai. Unica soluzione e' la rinegoziazione. Punto. Chi non e' d'accordo non si rende conto dell'enormita' del nostro debito, che provochera' ciclicamente altre crisi, che provochera' altri disoccupati, altri fallimenti di aziende, altri morti. Detto cio', da mesi sento parlare di un certo Renzi. Renzi chi?
    • Ciro c. Utente certificato 3 anni fa
      Mica tanto Fruttaro'...troppo complesso da raccontare. Ho mia madre con la SLA, intubata e collegata a un macchinario per farla respirare. Il resto...te lo risparmio. Ciao...e buona giornata...
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Ciro. Tutto bene,giusto??
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Il debito non va solo rinegoziato, ma addirittura quasi cancellato, se questo è stato "acquistato" da cittadini itagliani.....
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    ECCO COS'HANNO TROVATO NEI CEREALI Fate colazione? Resterete sconvolti. Ecco cos'hanno trovato nei cereali ... http://www.squer.it/wp-content/uploads/2013/02/cape-238x212.jpg
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      No, pensavo semplicemente di triturarlo, disidratarlo e mescolarlo ai fiocchi, yum, yummm..
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Seguendo a moda americana de metterne uno ogni mijone de confezzioni...si',Herri,ma tu dirai... quello era d'oro...ma,te dirò che nun semo in America...
  • Mauro T. Utente certificato 3 anni fa
    Ci vogliono portare via le idee e poi le capovolgono a loro favore. Visto Renzie? si fa promotore LUI del cambio della legge elettorale salvo poi sconvolgerla a suo piacimento! Dobbiamo impedirglielo e renderlo pubblico coi nostri ragazzi anche in TV! Ora ci si mette anche Letta col conflitto di interessi sperando di toglierci gli argomenti. Non mi stupirei di vedere un Nardella parlare di energia pulita! Dunque la proposta... perchè da OGGI non cominciamo a martellarli sui coxxxlioni con la legge NOStRA sul conflitto di interessi? sULLE tv, TUTTI I GIORNI COI NOSTRI SPLENDIDI RAGAZZI. Sappiamo benissimo che non la vorranno mai e proprio per questo sarà la NOSTRA BATTAGLIA, non la loro!!
  • Kasap Aia, Cifre Utente certificato 3 anni fa
    La Le Pen ama Renzie, per fortuna non ama Beppe, sono fatti l'una per l'altro. Gli ottusi si attraggono !
    • Mario S. Utente certificato 3 anni fa
      Beh, occhio. Hanno il 24% dei consensi in Francia e sono il primo partito tra gli operai...forse è il caso di non denigrarli tanto, se sono stati capaci di dire da becera gente di destra concetti assolutamente di sinistra.
  • alfonso baroni (rrrbr) Utente certificato 3 anni fa
    Che fare? Presentarsi in Europa dicendo: "Noi siamo in grado di pagare gli interessi sul debito pubblico al 2% come la Germania di più non possiamo. Se non ci aiutate dichiariamo DEFAULT! L'italia sprofonderebbe nella MERDA (ma già ci siamo!) l'Europa, Germania compresa, sprofonderebbe insieme a NOI!" Qui non si tratta di non pagare il debito ma siamo in mano ai caravattai mondiali che ogni giorno spremono i deboli cittadini dell'europa. Abbiamo un'arma ATOMICA minacciamo di usarla, credo che gli stati europei non abbiano nessun interesse a far fallire l'italia to big to fail!
  • Matteo Chollet 3 anni fa
    Buongiorno blog. A lato di questo post vorrei contribuire ad arricchire la discussione citando un brano di un "buon europeo", il filosofo F.Nietzsche, circa il "patologico estraneamento che la follia nazionalistica ha interposto e ancora interpone tra i popoli d'Europa, grazie anche ai politici miopi e dalla mano veloce, che oggi con il suo aiuto sono riusciti nel loro intento e non suppongono affatto quanto questa politica che essi praticano possa essere necessariamente soltanto una politica d'intermezzo[...]" in quanto, aggiungeva, esistono segni, malamente interpretati "nei quali si esprime la volontà dell'Europa di diventare una". Ora, secondo me, questo passo di al di là del bene e del male, del 1886, ci dice praticamente tutto sul responsabile primo circa la mancata costruzione dell'edificio europeo. E guardando con questo criterio alla storia degli ultimi due secoli e mezzo non possiamo far altro che osservare come sia la Germania che l'Inghilterra che la Francia siano le più profonde oppositrici del processo di integrazione. In particolare, per quanto riguarda gli ultimi 70 anni gran parte del demerito va attribuito alla Francia e al generale De Gaulle. Nel 1967 fu opera sua la mancata unificazione "politica" della CEE, come d'altra parte era sancito negli accordi di Roma del 1957. Il nazionalismo, questa cosa da imbecilli, ha contribuito in maniera massiva a fomentare la divisione fra noi europei e ancora oggi alberga nelle elites politiche di questo scellerato continente. Concludo citando per l'ennesima volta Nietzsche: "Il tempo della piccola politica è passato: già il prossimo secolo porta con sé la lotta per la dominazione mondiale,- la costrizione alla grande politica". Era il 1886. Da allora la piccola politica ha sempre trovato il modo di riesumare se stessa, ed affossare l'Europa.
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Matteo,...la dominazione mondiale.. se è questa la "grande politica" dei Padroni del Mondo, se è questo il Nuovo Ordine Mondiale.. NO GRAZIE!
    • alfonso baroni (rrrbr) Utente certificato 3 anni fa
      Visto che leggi argomenti "leggeri" (scherzo!) ti consiglio se non lo hai già letto: Titolo Il mito delle nazioni. Le origini medievali dell'Europa Autore Geary Patrick J. Mi sembra una lettura un po' fuori dagli schemi ma molto interessante sulle Nazioni dell'Europa. In ogni caso commento interessante.
  • homofaber 3 anni fa
    ... allo stesso tavolo di 'compari' molto più forti . Ma di questo - per ignoranza o servilismo degli Stati valvassini - a Maastricht non si è mai parlato. E poichè fu un 'libero' accordo, non tenuto a equità o leggi economiche, non possiamo che ringraziare (sarà mai abbastanza?) i nostri illuminati o fulminati reggenti
  • milena d. Utente certificato 3 anni fa
    Questo post coglie un aspetto molto significativo: e cioe' che la seconda guerra mondiale e le dittature europee sono direttamente figlie della prima. Se ci aggiungiamo che di questi tempi, col ricatto dello spread e la tassazione alle stelle, stiamo riproducendo la situazione cravattara della Germania degli anni '20, e' facile trarre conclusioni, e pensare dove possiamo andare a finire. Avete presente, qualcuno ha presente, lo steampunk? Una corrente dei fumetti, della letteratura e del cinema che si immagina una sorta di mondo parallelo, progredito ma pieno di macchine a vapore in stile inizio secolo ventesimo? Ecco, nasce dalla consapevolezza della "speranza al passato", di quell'attimo irripetibile della Belle Epoque, in cui tutto era bellezza e speranza, persino le case popolari erano costruite in un magnifico stile liberty, e sembrava che il futuro, il progresso, la pace fossero ad un passo. Sembrava soltanto. Ma era bello sperare. Ora, l'unica speranza e' imparare dal passato, costruire sul serio una nuova idea di democrazia e comunita', insegnare di nuovo al mondo intero la civilta'. O sara' di nuovo arretramento e violenza.
  • homofaber 3 anni fa
    Un'Europa unita solo dalla moneta è ardire stolto o probabile speculazione: al di là che sia stato giusto aderire al trattato di Maastricht; e al di là che sia giusto uscirne ora. Un'Ue che sin dall'inizio si basa solo su presunte solidarietà economiche (a parte orpelli di facciata) mai preooccupandosi di integrazione, socialità, rapporti e comunanze varie, non può che fallire: sia nell'eventuale progetto unitario, sia nel suo fine economico. Creando (inversamemte) ulteriori divisioni tra le popolazioni interessate e retrocedendo di decenni rispetto a un reale intento d'Europa unita. Attraverso i dogmi di un mondo più civile e giusto, sono state apparecchiate le guerre più disumane e opportunistiche; attraverso il feticcio di un'Europa globale, si cercano di perpetrare i 'traffici' più diseguaglianti e subdoli. Oltretutto, l'unità economica non esiste: nel caso, infatti, di medesima o uniformata valuta (quindi moneta) tra due o più Stati, il livello generale dei rispettivi prezzi non dovrebbe mai differire; altrimenti il potere d'acquisto diverrebbe ineguale ed iniquo. E ancor più - sempre per antiche leggi economiche, che tutti riadattano o stravolgono; più o meno come l'accezione delle parole - un'equiparazione delle monete tra Stati è sempre data (attraverso formule che vi risparmio) in base alle differenti divise, poteri d'acquisto e intrinseche economie (industria, commercio, denaro pubblico), stabilendo un ipotetico 5x che vale e livella un 1y: e se solo apparentemente sembrerebbe un vantaggio per i meno floridi, in realtà è la loro condanna, poichè nel caso pratico ed allargato (appunto l'Uem) le economie inferiori saranno sempre soccombenti e succubi dei Paesi più ricchi e attivi. Per creare una Comunità, tra più Stati , con reale equilibrio monetario, le nazioni con minor valore di cambio (e quindi minore economia) dovrebbero avere benefits, agevolazioni o una posta maggiore (il 5x che pareggia l'1y) prima di sedersi (alla pari) allo stesso tavolo di
  • Stefano Lucchetti Utente certificato 3 anni fa
    Ciao, attualmente vivo e lavoro in Grecia, questo paese spende quasi il 70% del budget in armamenti comprati principalmente dalla Germania invece di investire in servizi per il benessere di questo paese. Se consideriamo che basterebbero ad esempio 100 carri armati condivisi per proteggere tutti gli stati membri invece di costringere separatamente ogni stato di comprarsi 100 carri armati e portare alla fame il popolo si capisce che Il concetto attuale di Europa unita e demenziale,ognuno pensa per se e serve soltanto a facilitare gli scambi economici dei potenti della zona Euro con le loro colonie economiche chiamate anche PIIGS.
  • Gabriele Alfano (gabriele alfano) Utente certificato 3 anni fa
    ...luci spente anche sulla GIORNATA DELLA MEMORIA? come mai?
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Eh no, distinguiamo le cose: la sistematica e pianificata soppressione di esseri umani è una cosa mostruosa, spaventosa: il fatto che degli ebrei si siano macchiati di cose infami, non può giustificare o "bilanciare" un bel niente....
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      'Mazza aho,se riduce a questo a stragge?? Manco 'na rissa,dico io...
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      di soprusi e infamie ne sono state perpetrate a migliaia, sia nella storia sia nel passato recente. Se c'è un argomento in cui 1 vale 1 è proprio quello della memoria per il lutto causato da ingiustizia. Ognuno ha una propria "memoria" da ricordare. Ogni giorno.
    • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
      Dovresti provare a chiedere il perchè a Dominique Strauss-Kahn Bibi Netanyahu Dennis Ross Shalom Bernanke Fiamma Nirenstein
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ..ma come puoi pensare che l'pocrita ricorrenza di una "giornata" possa ridursi al rito delle esecrande parole di circostanza? Quel ricordo è dentro ognuno di noi, noi che la guerra l'abbiamo mancata per poco, quell'orrore raccontato dai nostri padri e dalle nostre madri ( la mia, pur anziana, si sveglia ancora spaventata, quando sogna d'essere sotto i bombardamenti).....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Ce ne siamo dimenticati, scusa.
  • cesare cerri Utente certificato 3 anni fa
    Ok, politica estera comune, difesa comune, economia comune. Non è questa la forma federale leggera di cui qualche raro politico col sale in zucca parla da tempo. Altro che smantellare la UE. Ha assicurato la pace in Europa dopo secoli di lotte ininterrotte. Chi lo dimentica è un folle.
  • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
    MIO PADRE FU INTERNATO 2 ANNI NEI CAMPI DI STERMINIO NAZISTI DOPO AVER FATTO MOLTI ANNI DI GUERRA PRIMA DI ESSERE FATTO PRIGIONIERO IN GRECIA DAI TEDESCHI ED AVERLI COMBATTUTI VALOROSAMENTE...E NELLA PRIMAVERA DEL 1945 ARRIVARANO GLI INGLESI A LIBERARLO QUANDO ORMAI ERA AD UN PASSO DALLA FINE...DA QUELL'INFERNO NON SI E' MAI PIU' COMPLETAMENTE RIPRESO E IO NE STO PAGANDO ANCORA LE CONSEGUENZE...E MORTO SENZA VEDERSI RICONOSCIUTA UN MINIMO DI PENSIONE DI GUERRA PERCHE' PER AVERLA DOVEVI RIVOLGERSI AL POLITICO DI TURNO...COSA INNIMAGINABILE PER UN UOMO COME LUI... MIO PADRE NON CE L'AVEVA CON I TEDESCHI...CHE HA SEMPRE RISPETTATO...DICEVA SOLO CHE SONO POCO SENTIMENTALI SONO FATTI COSI'...MA SONO CIVILI ORGANIZZATI E SOPRATTUTTO UN POPOLO... A DIFFERENZA DEGLI ITALIANI CHE HA SEMPRE DISPREZZATO CON VEMENZA... PEGGIO DEI NAZISTI CI SONO GLI ITALIOTI... ME LO DICEVA DA PICCOLO...IO NON CAPIVO IL PERCHE'...MA CRESCENDO E PROVANDO SULLA MIA PELLE LO SKIFO DEGLI ITALIANI...CAPISCO BENE COSA VOLEVA DIRE.. PER CARITA' UQELLO CHE HANNO FATTO I NAZISTI E TERRIBILE... MA C'E' DI PEGGIO L'INDIFFERENZA L'IPOCRITA E INDIGNAZIONE DEL GIORNO DELLA MEMORIA...DEI BENPENSANTI E DI QUELLI CHE STANNO PORTANDO INTERI POPOLI ALLA FAME...SALVO POI TORNARE A FREGARSENE DEL PROSSIMO IL GIORNO DOPO... I TEDESCHI SONO SEMPRE QUELLI...LORO PENSANO SOLO ALLA GRANDE GERMANIA...ED INFATTI E' GRANDE... RIFAREBBERO ESATTAMENTE CIO' CHE HANNO FATTO... NON FAREBBERO MAI UNA EUROPA DOVE NON COMANDANO LORO E FORSE HANNO TUTTOSOMMATO RAGIONE... PERCHE' DOVREBBERO FARSI CARICO DI POPOLI CORROTTI E SENZA SENSO CIVICO COME IL NOSTRO... QUESTO E' IL MIO GIORNO DELLA MEMORIA... ITALIANI SKIFOOOOSI E PEKORONI...!!!! PROPRIO COME HA SEMPRE RIPETUTO MIO PADRE PER TUTTA LA SUA VITA..
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
      CERTO EMA ANCHE MIO PADRE NON HA MAI PARLATO DI CIO' CHE HA VISTO E PATITO NEI CAMPI DI STERMINIO...MI HA DETTO QUALCOSA SOLO QUANDO ERO ADULTO...E SEMPRE IN RIGOROSA ASSENZA DI MIA MADRE.. NAZISMO FASCISMO COMUNISMO CAPITALISMO EGOISMO E INDIFFERENZA...SONO TUTTI MALI SULLA QUALE L'UMANITA' DOVRA' SEMPRE VIGILARE...
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
      CERTO TOTO... OVVIAMENTE NON POSSIAMO QUI APRIRE UN DIBATTITO CHE SAREBBE LUNGHISSIMO ED ARTICOLATO.. NEL POST POSSIAMO SOLO ESPRIMERCI PER FLASH..ED A BUON INTEDITOR...BUONA GIORNATA ANCHE A TE..:))
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      anche mio nonno dopo la campagna di grecia e albania deportato in germania dove ci e' rimasto 5 anni. e' riuscito a scappare due giorni prima che arrivassero a liberarli, non si e' mai piu' ripreso dagli orrori che ha vissuto e soprattutto , piu' volte ho cervato di farmi raccontare ...non lo ha mai voluto fare.
    • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
      Posso solo apportare la mia testimonzia: ho lavorato in Germania 8 anni prima di trasferirmi in Olanda, mai mi sono sentito discriminato in alcun modo.
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
      MIO PADRE PRIMA DI ESSERE MANDATO IN GRECIA AVEVA FATTO TUTTE LE CAMPAGNE D'AFRICA...GUADAGNANDOSI 3 MEDAGLIE AL VALORE...COMBATTENDO PER IRONIA DELLA SORTE CONTRO ANCHE GLI INGLESI...CHE PER LUI E'IL POPOLO PIU' CIVILE E MIGLIORE DEL MONDO...MA AVEVA APPREZZATO ANCHE MOLTO GLI AFRICANI CHE DICEVA DI LORO ESSERE DEI GRANDI POPOLI FIERI E VALOROSI...ED UMANI...ED NEI CAMPI DI CONCENTRAMENTO NON DESIDERAVA TORNARE IN ITALIA MA IN AFRICA... PROPRIO QUEI POVERETTI CHE CERCANO DI ARRIVARE IN ITALIA...NON PER RIMANERCI MA SOLO PERCHE' E' IL PRIMO APPRODO ALL'EUROPA... E COMUNQUE SONO IN DISACCORDO CON BEPPE PER QUANTO RIGUARDA LO JUS SOLI...GLI AFRICANI SONO MEDIAMENTE PIU' COLTI CIVILI ED ONESTI DI NOI ITALIANI..ED ANCHE PIU' ALTRUISTI...NE HO CONOSCIUTI E NE CONOSCO TANTI QUANDO HO LAVORATO AL NORD... FOSSE PER ME MANDEREI A PEDATE TANTI ITALIANI IN AFRICA IN CAMBIO DI GENTE CHE VIENE QUI CON VOGLIA DI FARE E MIGLIORARE LA PROPRIA E LA NOSTRA VITA... VOGLIO VEDERE QUANDO SAREMO VECCHI CHI VERRA' A PULIRCI IL C..SEDERE...
    • Toto A. Milano 3 anni fa
      Anche mio Padre ha avuto a che fare con i tedeschi, grande Partigiano !!!! ma a differenza del Tuo diceva che i tedeschi erano delle merde schifose e riguardo gli Italiani non li considerva schifosi ma solo dei grandi ignorantoni, il problema è che sono passati 65 anni e nulla è cambiato. Per il resto sono d'accordo con Te. Cordialità
    • Gabriele Alfano (gabriele alfano) Utente certificato 3 anni fa
      ...anche io sto provando a darti torto, ma non ci riesco. eppure non riesco nemmeno ad essere d'accordo perchè penso che tutte le giuste critiche che fai vanno rivolte prima ai governi (anche quelli di hitler e mussoliini lo erano ed erano stati democraticamente scelti dai popoli) e, poi, ai popoli, altrimenti ci dimentichiamo di quanto sia importante l'opinione pubblica, l'informazione, la controinformazione e quindi la politica. a seguire il tuo metodo finiremmo con il lasciare tutto in mano ai politici di turno: questo è qualunquismo...
    • mario sormani Utente certificato 3 anni fa
      In effetti, è difficile farsi abbindolare da tanti discorsetti anti-europa atti a rivendicare chissà quale recente passato glorioso del ns Paese: indifferenza/strafottenza, invidia e anti-tutto per convenienza di bottega sono i connotati di questa bella, ma tossica, nazione.
    • Bob C. Utente certificato 3 anni fa
      Sto provando a darti torto, ma non ci riesco.
  • Giuseppe Flavio Utente certificato 3 anni fa
    Qualche giorno fa da Lilli Gruber, Beppe Severgnini – che pure è a mio avviso uno dei pochi giornalisti che apprezzo – affermava che Grillo ha perduto il treno la primavera scorsa quando (cito a memoria) “Bersani gli avrebbe offerto l’alleanza col PD… che fu rifiutata…” Mi spiace che Severgnini abbia espresso questa opinione, il che dimostra che anch’egli si formò la convinzione che Bersani abbia invitato davvero il M5S. Il che fu smentito poi dallo stesso Bersani. Questa è la dimostrazione più lampante che – non solo è l’opinione comune ad essere disinformata – ma gli stessi costruttori dell’opinione comune i giornalisti, anche i migliori e più corretti. Da qui l’estrema necessità che il M5S ha di esser presente nei media a correggere le disinformazioni propalate quotidianamente dalle TV dei regimi di RAI e di B. Sembra che gli uomini capaci comincino ad esserci anche nel M5S: vediamoli più spesso nei media!!!!
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      sormani, il tuo commento non lo capisco. Che significa fare gli antitutto fa figo? Cosa dovrebbe fare una persona che desiderasse migliorare lo Stato? Essere a favore delle decisioni di chi l'ha affossata? Di chi non pensa ad altro che a pararsi il deretano? Va bene, tu continua pure ma lascia che chi lo desideri sia antitutto.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      piano piano ma irresistibilmente ... (Sylvie Vartan)
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 3 anni fa
      Ognuno ha il suo parere. La Lilli ci campa sulla sua trasmissione e si barcamena. Del resto con quello che c'è in giro ... Lo stesso di Severgnini... Però, avendo io visto e sentito le sue affermazioni sull'argomento, ho avuto l'impressione che fosse convinto davvero di quello che diceva. Il che significa che era disinformato. Il che significa che anche lui beve alle fonti malsane che passa l'attuale convento. Il che significa che il M5S non è presente nei media, soprattutto quando tutti lo accusano di mancare di proposte concrete. Il che significa che ci vuole visibilità poiché SO BENE CHE ORA GLI UOMINI CI SONO!
    • mario sormani Utente certificato 3 anni fa
      dai che fare gli anti-tutto fa figo e porta voti! chi ci avrebbe mai creduto di vedervi prendere decisioni al governo: lo fanno gli altri e chi sta attento alla macchina elettorale rimane contro perché rende. Son giochi che vanno avanti da 60 anni, sai che novità.....
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      gruber/severgnini è un'accoppiata anti M5S da sempre. Lui poi non fa altro che rimarcare la sua cultura e l'uso dei congiuntivi che comunque sbaglia di tanto in tanto. E per quanto riguarda le persone capaci del M5S non vedo perchè dovrebbe "sembrare" che ci siano. Ci sono almeno tanto quanto nei partiti almeno statisticamente. Però c'è un particolare: non sono assetati di potere e ciò li fa migliori incondizionatamente.
  • Umberto Fiordispino Utente certificato 3 anni fa
    Questo post rappresenta lo spunto per un dialogo sulla liberazione del nostro popolo dalla dipendenza energetica. Troppi progressi tecnologici sono preclusi alla conoscenza di italiani e non. Pochi sanno della possibilità di affrancarsi dai produttori di energia attraverso l'installazione di sistemi di produzione autonomi dotati di strutture di stoccaggio. Possiamo promuovere un'azione che stimoli ed incentivi la produzione autonoma di energia per tutti i cittadini?
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    ECONOMIA a partire dal 2000 ha registrato disavanzi, con un andamento irregolare, ma tendente al peggioramento per circa un decennio. In particolare, nel2010, il deficit del conto corrente ha raggiunto il 3,5% del PIL, il peggior dato dall'inizio del 1981. Nel 2012, tuttavia, con la seconda fase della recessione, il deficit si è notevolmente ridotto, scendendo al -0,7% del PIL. Scomponendo il disavanzo delle partite correnti italiano nelle sue quattro sezioni si nota che: • Il saldo delle merci (differenza tra esportazioni ed importazioni di merci), intorno al pareggio nei primi anni ’90, ha fatto registrare ampi surplus tra il 3 ed il 4% del PIL negli anni 1993-1998, per poi iniziare una netta discesa che lo ha portato ad azzerarsi nel2005 (-0,04%) e, infine, ad oscillare intorno alla parità fino al 2010, quando è diventato decisamente negativo (-1,19%). • Il saldo dei servizi (differenza tra esportazioni ed importazioni di servizi, includendo anche i trasporti e i proventi derivanti dal turismo), leggermente positivo per tutti gli anni ’90, ha oscillato intorno alla parità tra il 2000 ed il 2006, per poi iniziare un deterioramento fino a toccare -0,58% nel 2010. • Il saldo dei trasferimenti unilaterali (comprendente principalmente le rimesse degli immigrati, gli aiuti umanitari e i trasferimenti dello Stato alle istituzioni internazionali ma anche, in positivo, i fondi dell'Unione europea destinati all'Italia) è rimasto sostanzialmente invariato nel tempo, tra -0,5% e -1%. Si può però osservare un aumento nel tempo dell’incidenza delle rimesse degli immigrati stranieri verso i Paesi d’origine e dei trasferimenti verso le istituzioni europee. • Il saldo dei redditi (la differenza tra i redditi da lavoro e da capitale ricevuti dall'estero quelli pagati all'estero) è, tra tutte le componenti, la più negativa. (segue in cantina)
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Alfredo..tempo fa sono andato dal dottore e mi ha dato una terapia,senza farmaci,-lei deve incazzarsi tutti i giorni,altrimenti si ammoscia- gli ho risposto:- grazie dottore del consiglio ma io è da anni che seguo questa terapia- Ciao Alfredo complimenti per i tuoi commenti!
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Oreste tu sei il "nonno" più sprint che io conosca. E lo dico sul serio. Fortunati i tuoi nipoti. Non impareranno a giocare alle bocce, ma in compenso comprenderanno velocemente in che "merdaio" cercano di farci vivere. A se vedemu! Ciao :)))
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Esso, dopo essere sceso fino al -1,74% nel 1992, è risalito nel corso del decennio fino a toccare -0,94 nel 1997, mantenendosi poi nei dieci anni successivi intorno al punto percentuale di deficit. Tuttavia, nel 2007 e nel 2008 il conto dei redditi è peggiorato rapidamente raggiungendo (-1,27% e -1,23% rispettivamente), peggioramento rapidamente rientrato nel biennio successivo. Nel 2010 il conto dei redditi è risultato negativo solo per lo 0,51%. ^^^^^^^^^^^^^^^^^ Come si vede dal 2000 entrata dell’Italia nell’Euro ha avuto un peggioramento progressivo sino ai giorni nostri. E questo non dice nulla ai fautori dell’Euro? Avevamo una Alitalia efficiente,Aziende efficienti,lavoro per tutti. Ora abbiamo aziende decotte,vendita di beni pubblici,disoccupazione,miseria per che cosa per tenere fede a degli accordi internazioni mai sottoscritti da popolo Italiano e forse neanche ratificati dal Governo. Ma per favore…cerchiamo di essere seri almeno per le cose che ci riguardano da molto vicino! ^.^
  • adolfo treggiari 3 anni fa
    L'Europa che oggi noi conosciamo e' nata dalle macerie delle due guerre mondiali che giustamente possono essere viste come una grande guerra civile europea. Il primo obiettivo della nascita dell'Europa unita era quello di mantenere la pace attraverso la collaborazione tra i Paesi europei, e almeno in questo e' stata un successo. Quella invece che doveva essere una collaborazione sempre piu' vasta e stretta tra gli europei dopo pochi anni si e' sfilacciata, si e' indebolita e alla fine si e' disciolta nell'eccessivo allargamento dei confin dell'Europa. Questo perche' le cause del conflitto europeo sono state sopite ma non distrutte. Gli Stati europei che avrebbero dovuto gradualmente sciogliersi in una Unione sono tutti rimasti e si sono addirittura rafforzati. Le cessioni di sovranita' sono state minime e spesso contraddittorie. La conflittualita' tra gli Stati europei e' sempre viva, anche se si e' trasferita dal piano bellico a quello economico, commerciale e monetario. Cosi' che l'Europa di oggi e' soprattutto una grande area di libero scambio come ha sempre voluto la Gran Bretagna in stretta simbiosi con gli USA. Si puo' uscire da tale situazione masochista che non conviene all'Europa ma e' funzionale al predominio USA e agli interessi commerciali dei grandi Paesi extraeuropei? Si, si puo', con una inversione di rotta e il recupero delle idee e dei programmi dei grandi europeisti del dopoguerra. Per questo occorre che uno o meglio un gruppo di Paesi europei prenda l'iniziativa, faccia delle proposte e inizi una azione politica di forte pressione negoziale in seno alle esistenti strutture europee. Non c'e' da inventarsi molto, proposte serie sono gia' state avanzate in passato e affossate. Proposte come quelle di un'Europa a piu' velocita'', di una unione economica, di una politica estera comune, di un unico esercito europeo, di una efficace politica sociale e altre ancora. E' pero' necessario che qualcuno prenda l'iniziativa senza timori reverenziali e senza rem
  • Samuele Q. Utente certificato 3 anni fa
    dove devo inviare il mio documento per poter partecipare alle votazioni?
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ovviamente nel profilo che hai sul sito del M5S e non qui nel blog!!
    • Bob C. Utente certificato 3 anni fa
      Entra e caricalo sul tuo profilo. Unico file fronte retro non più di 150 kb
  • maria t. Utente certificato 3 anni fa
    L'Europa non ha una politica estera comune. L'Europa ha invidia per l'Italia. L'Europa vuole annientarci. L'Europa vuole l'Italia e gli italiani,perchè comunque siamo un bellissimo paese e grandissima gente (eccetto 600-700 persone) W l'Italia WWWWWW gli italiani
    • alfonso baroni (rrrbr) Utente certificato 3 anni fa
      Tutto bene con un solo appunto L'italia NON è un paese, ma un coacervo di genti unite da meschini interessi!!!
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      L'Europa vuole l'Italia solo perchè la foraggiamo sostanziosamente. Per il resto non ci considerano nemmeno. E per il paese bellissimo ricorda che ogni scarrafone è bello a mamma soia
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 3 anni fa
      Non dovresti dimenticare tutti i cortigiani periferici che di politica campano!!! Facciamo quasi 10.000 persone!
  • Samuele Q. Utente certificato 3 anni fa
    un post bellissimo, complimenti.
  • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
    BUONGIORNO BLOG!!! un passettino alla volta li mandiamo tutti a casa!!! tranquilli.....arriveremo in alto!
  • savi 3 anni fa
    RadioNato e teleNato (i tg rai e mediaset) , e i Natomagazin (i giornali...tutti!) continuano a ripresentarci da una 10ina di anni la stessa tiritera delle rivoluzioni colorate o bianco e nero, primavere arabe o inverni siberiani. La "TIRITERA DEI 2 PESI E 2 MISURE". Siria: la gente in strada sono "protestanti del popolo" (in realtà sono mercenari sauditi al soldo di chi controlla l'arabi saudita, indovinate chi? in più sono super armati,le armi chimiche che devono dismettere a Gioia Tauro sono loro) ed il governo è il responsabile dei massacri. In Ukraina oggi, in Libia, Tunisia,Algeria,Georgia, le cose sono andate allo stesso modo. Sono tutti casi di stati "canaglia" o "comunisti" per gli americani o per per l'euro-nato (che poi è la stessa cosa).La violenza popolare,non solo è stata giustificata ma sostenuta,anche con interventi militari da USA e la sua controllata NATO. In Egitto i "protestanti" in strada sono definti terroristi e il governo (filoamericano e e filoisraeliano) è detentore della democrazia e usa la violenza per scopi pacifici. Anche in Afganistan i protestanti, i Talebani, sono definiti terroristi (in realtà quando era sotto controllo della russia i Talebani erano dei Partigiani Afgani),mentre lo stato(fantoccio filoamericano) è difensore della democrazia. Anche in italia (vedi G8 2001, NO-TAV , NO-MOSE, NO-MUOS, o i Forconi ecc..) i protestanti sono definiti terroristi. 2 pesi e 2 misure insomma. Rileggiamo tutti insieme l'operato del NED e dell' USAID nel corso degli ultimi 30 anni.
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Buon giorno Blog Questo post ha dato origine - a mio parere - a tanti commenti molto interessanti. Ho lasciato, ai più significativi, un sottocommento. Quando il blog ci propone un argomento,l'abitudine è partire dallo status quo e decostruirlo, dando la stura a tutta una serie di critiche più o meno corrette, ma che non mettono a fuoco le cause, e nemmeno il quadro generale, vuoi per mancanza di dati certi (abbiamo solo delle legittime impressioni), vuoi per timidezza intellettuale che ci fa credere di non essere "all'altezza" dell'argomento. La RAGIONE, che dovrebbe essere la regolatrice di ogni comportamento umano sociale, è un dono che ci è stato dato dai grandi pensatori (morali) del passato. Quasi sempre questi pensieri sono stati imbastarditi, mistificati, manipolati da chi, invece, avrebbe dovuto veicolarli, metterli a disposizione di tutti. Cioè: Intellettuali, media, politici, religiosi. Quindi, e come sempre, dobbiamo arrangiarci da soli. Proviamoci. Vi sottopongo questo testo, di un grande Sociologo, fuori dai giochi di potere. INTELLETTUALI: significa coloro che pensano e che continuano a credere che il fine ultimo del pensiero sia rendere il mondo migliore di come l'hanno trovato. Le sorti morali dipendono dagli scontri tra la Ragione e il suo alter ego: l'irragionevolezza, l'irrazionalità. In tale schema non c'è posto per la logica degli interessi umani, né per quella delle istituzioni sociali: cioè per quegli interessi organizzati la cui funzione consiste nel facilitare l'ignoranza o l'aggiramento di certi principi etici, oltre che affrancare dal giudizio morale certi tipi di azione. Non c'è neppure posto per l'osservazione sociologica, peraltro banale, secondo cui l'accettazione pratica degli argomenti razionali è non tanto e non solo la loro correttezza logica, quanto la loro coincidenza con gli interessi di coloro che li accettano. da: PAURA LIQUIDA - Zygmund Baumann - A me sembra chiarissimo e a voi??? www.beppe.siempre
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Herri,vinceresti...a pari merito so' tanti...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      E che, ce stanno le Olimpiadi de "sò er mejo"?? Vojo partecipà pur'io.....
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      grazie del tuo commento. il grosso problema dell'umanità è l'adorazione del Dio denaro e della convenienza egoistica di ciascuno di noi. Se ci si muove solo dalla spinta di cosa è conveniente, poi ci si fa convincere che la luna è una formaggia e ciò che ti dice la ragione ed anche il sentimento viene contestato a vantaggio di quello che ci conviene vedere. Ciao e buona giornata.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      No,sei mejo te... empatia,tse...
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alfredo,come non darti ragione. Siamo manipolati solo nel "loro" interesse,manco quello sociale e universale. Se fossi cinese son sicuro che questi problemi non me li porrei perchè sarei nato in una nazione con tradizioni,usi ed educazione diversa. Per cui sarà difficile che un cinese(esempio banale)capisca il mio modo di pensare ed agire. Basta pensare a quante persone sono morte e stanno morendo sacrificando la loro vita(giusto o sbagliato) nelle guerre. Siamo come un gregge che segue il proprio pastore. -:)) ^.^
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Frù teggiuro, che te penso e te leggo sempre, ma sò puro fori tempo (sempre). Chò puro probremi cor coso, che sta ad aspettà pe domani l'aggiornamento de Windows. Ma checcefrega de sentisse tutti i giorni, noi c'avemo 'na comunicazzione extra-fissica... Bona Frù. sempre er mejo sei :)))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Buongiorno...puro coi saluti,si nun ce pensamo noi...
  • jOY-KEY 3 anni fa
    X GIUSEPPE V. Mi congratulo... (analisi semplice e realistica) NON DOBBIAMO USCIRE DAL'€... Avremmo dovuto uscire dalla moneta... €... immediatamente...cioè uno/due anni dopo il il suo corso, nello stesso istante in cui la gente Italiana ed anche Europea si accorse del IPER inflazione, dovuta ad un cambio fasullo... Ora, uscirne convertendo in monete NAZIONALI, sarebbe una tragedia persino per i Paesi come la GERMANIA, qualsiasi cosa lei faccia... PRATICAMENTE dopo la bolla INTERNET, 11 settembre e guerra Iraq eravamo già in rallentamento economico... Se non ci fosse stato l'€ il quale ha creato altri danni dagli interessi troppo bassi, nessuno si sarebbe indebitato, la ripresa sarebbe avvenuta con maggior difficoltà...(però più sana) per cui niente bolla IMMOBILIARE ecc.ecc. Se ci fu speculazione nel entrare... nel €... dove... l'inflazione schizzo dal 30% al 100%..., uscirne ora i prezzi di qualsiasi genere non torneranno MAI più a quelli pre € . ANZI verranno raddoppiati nuovamente... DUNQUE hai ragione tu nel affermare che ci rimetteranno i lavoratori ecc. Se ne 1999 il risparmiatore tipo aveva 10 milioni di £, con l'€ si sono tradotti in 5 milioni di £. SE usiamo dal'€ lo stesso risparmiatore come valore terrà in mano 2,5 milioni di lire, considerando che dopo 15/16 anni a perso il lavoro, potere d'acquisto con difficoltà di ogni genere... PRATICAMENTE... dalla padella alla brace... se usciamo dal'€ saremo CENERE... x ORNELLA M. x BEPPE A. Non dobbiamo dimenticare e sempre tenere in MENTE...che... ...MAI ANDARE DOVE LA CORRENTE TI TRASPORTA/TRASCINA... può darsi chi lì ci siano delle rapidi o persino cascate... Nessuno può saper chi ha ragione... però, il rischio di determinate scelte troppo semplici dovrebbero fare pensare...
    • jOY-KEY 3 anni fa
      x BEPPE....ciao. NON CI SIAMO...io non ho mai dato la colpa alla CINA...questa sta facendo il suo corso storico che influenza marginalmente l'economia mondiale... non posso aver detto, cose che non ho minimamente pensato... siamo su due binari diversi... la rigidità del cambio non a niente a che vedere... presto lo vedrai tu stesso... forse dimentichi il fatto che quando l'€ era a 0,82 eravamo comunque in crisi...ciao joykey. Ps. leggere troppi articoli su internet condiziona la vostra mente...ora son tutti dei prof. troppe notizie = nessuna notizia.....
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      al solito sono illazioni senza dati fondamentali a comprova. La storia economica invece e' zeppa di esempi che dettagliano l'esatto contrario, che la rigidita' del cambio si ripercuote - tra le altre cose sui salari (se poi pensi che il deterioramento degli ultimi 15 anni sia colpa della cina son problemi tuoi) http://scenarieconomici.it/leconomista-kaldor-nel-1971-spiegava-con-precisione-millimetrica-il-perche-leuro-avrebbe-fatto-collassare-il-sistema/ D'latronde l'hanno detto e lo sanno gli stessi che oggi lo rinnegano (perché hanno i loro benedifici) http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1993/09/12/la-svalutazione-ci-ha-fatto-bene.html
  • ZUSTINO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT fuori argomento ma interessante denuncia di sergio rizzo dal corsera !! http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/14_gennaio_26/poltrone-burocrati-rendite-milionarie-potenti-senza-volto-ecco-nuovi-re-roma-e6c7e136-865f-11e3-a3e0-a62aec411b64.shtml
  • Hot Zeppelin Utente certificato 3 anni fa
    .
  • Pietro Bonifacio 3 anni fa
    è un'analisi simile a quella che faccio io da tempo. in sintesi:1 guerra mondiale = 1 guerra angloamericana contro l'europa 2 guerra mondiale = 2 guerra angloamericana contro l'europa euro=UE= 3 guerra angloamericana conrol l'europa (l'anteprima di ciò potrebbe essre considerata la lotta dell'inghilterra contro NApoleone). Non siete d'accorso a questa analisi: guardatevi una cartia del momdo prima del900 e una attuale e vedrete i dominii dell'europa di prima e l'auttale sudditanza - naturalmente l'europa come la intendo io non comprendel'Inghilterra.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      parlo d'a perfida Albione...
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ma che j'amo fatto?? Aho,messa cosi',pare na' faida... http://youtu.be/nmCLfzp3nHU
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Buona Giornata al blog! Giornata della Memoria... E come si fa a dimenticare una simile atrocità? E' giusto ricordarlo, sempre, perchè quello che gli ebrei hanno subito è stata una mostruosità indefinibile, ma , mi spiace fare un'affermazione che verrà sicuramente criticata, insieme alla shoa sarebbe anche gradito sentire qualche parola di cordoglio per il genocidio degli armeni, delle popolazioni africane, degli indiani d'america che sono stati quasi estinti, come i bisonti, perchè considerati selvaggi... qui l'onestà intellettuale ed il senso critico dove sono? E non venitemi a dire che è grazie agli ebrei che si tiene viva la memoria, perchè loro tengono viva la memoria solo del loro dramma... E concluderò con un'affermazione che mi tirerà addosso gli strali di tutti o quasi: ricordiamoci sempre che gli ebrei detengono la maggior parte della ricchezza in America: gli armeni, i tootsie, i nativi americani no.
    • elisabetta deste 3 anni fa
      sono d'accordo con te
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Eh eh eh Tutto sa-cro-san-to! Tu hai imparato una cosa fondamentale: l'intelletto non deve avere timidezze, deve poter esprimere le proprie idee in totale libertà ed avere il coraggio di difenderle. Si potrà, eventualmente, cambiarle solo quando gli si opporranno idee ancora più convincenti. Peccato che che questo atteggiamento è di pochi, ed è perciò che ci troviamo sempre in stati di emergenza. Buon giorno, bela tusa!
    • Mario S. Utente certificato 3 anni fa
      la differenza è che gli armeni e i palestinesi non hanno primari direttori di giornali che ti portano in tv settanta anni dopo a ricordare (giustamente) il dramma che hai passato, con uno zelo che è quantomeno sospetto. Se dessero veramente un'informazione corretta anche le ingiustizie subite da questi e molti altri popoli non verrebbero dimenticate. E invece nessuno ne parla, ed è a dir poco scandaloso.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Anto.....che dire come non trovarmi d'accordo. Il giorno della memoria anche per l'Ospedale israeliano....rientra nella normale attività degli ebrei e....anche l'isolamento e la schiavitù del popolo Palestinese. Ecco Israele sta dimenticando questo ma ricorda solo la Shoah. Ciao nessuna polemica condivido e completo. Buona giornata carissima.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      buongiorno antonella!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    buongiorno blog.qui caffè a 5 stelle!!vinciamo noi.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao ema!!!
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ciao Luca!!!!! eccome se vinciamo noi!!! grazie del caffe' ;)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      okkkkk oresteeeeee!!!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Stamane sono nervoso...gr...grggrrr... chissà perchè,aspetto gli emendamentiad una legge incostituzionale! Portami una camomilla Lucaaaa!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao anto!!
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca! certo che vinciamo noi! ed un buon caffè anche a te!
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    Quando si parla di Unione Europea si sta parlando del nulla...e sarebbe auspicabile che questo Movimento mettesse i puntini sulle i...la domanda che rivolgo a tutti è:...che cazzo ci stiamo a fare?..quale ritorni abbiamo?...e la risposta è solo una:....niente..!la gente-e sono ancora in molti a pensarlo-credano che l'europa ci manda i soldi-come babbo natale porta i regali-poi c'è un'altra categoria...quelli sono ancora più deleteri dei primi e cioè pensano e credano che bisognerebbe fare gli stati uniti d'europa...(aahhhh)sul modello americano...(altra risata..aahhhh)..poi c'è chi crede negli Eurobond...quale panacea di tutti i mali dei paesi piigs..ahhh!...auguri..!cerchiamo di stare con i piedi per terra-prima di farsi i film di fantascienza..cerchiamo di "resettare" tutto quì-in questo paese/con le pezze al culo-poi una volta resettato tutto-ossia cliccare su cancella disco e ripartiamo da zero..salvo che "l'italioti"abbiano un sussulto d'intelligenza e caccino a pedate nel culo questi cialtroni..mandandoli tutti in esilio..
  • Er Caciara ....... Utente certificato 3 anni fa
    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=737733579577643
  • Giusy Romano Utente certificato 3 anni fa
    Prova a immaginare un mondo dove non hai più bisogno di fare un lavoro che non ti interessa per poter sopravvivere, un mondo dove puoi dedicare tutto il tempo che vuoi a fare quello che realmente ti piace, pensando quindi al lavoro come a uno strumento per auto-realizzarti, invece che come mezzo per auto-sostenerti. http://antropocrazia.wordpress.com/2013/07/21/la-via-duscita/
  • Nicola P. Utente certificato 3 anni fa
    Posso essere parzialmente d'accordo. L'Europa non è una superpotenza e non è diventata gli Stati Uniti d'Europa. Volendo essere provocatorio, politicamente scorretto e storicamente impreciso potrei dire che l'ultimo tentativo di unire l'Europa Occidentale in un "impero", com'era il Sacro Romano Impero medioevale è stato fatto dai nazisti (in malafede finché si vuole) durante la IIGM. Se si guarda una cartina del Terzo Reich nel 1942 si vede un'Europa unita sotto un unico governo, con una sola economia ed un solo esercito. Era quello che volevamo? Mi permetto, molto umilmente, di far notare anche che gli USA sono nati da una rivolta fiscale contro l'impero britannico prima (1776), diventando la più vecchia democrazia al mondo, e da una sanguinosa guerra tra gli stati che ha imposto un unico sistema di governo e l'unità territoriale poi (1861/1865). Se quest'ultima non fosse stata combattuta probabilmente oggi il Nord America di lingua inglese non sarebbe diverso dall'Europa ma sarebbe composto da 5/6 stati, visto che dietro alla CSA sarebbero andati altri territori che aspiravano all'autogoverno. Il primato degli USA in occidente è quindi molto più antico del loro intervento nelle due guerre mondiali, ma risale addirittura a quel XVIII secolo che per l'Europa è stato devastante e destabilizzante (faccio notare che dopo la Rivoluzione Francese c'è stato Napoleone) mentre per loro è stato fondante. Quanto a lamentarsi della presenza USA sul nostro territorio faccio notare che senza la NATO saremmo finiti come l'Europa dell'Est (ex-Jugoslavia, Ucraina...), tormentata da guerre civili.
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    SCUSATE IL FUORI TEMA, NON RIESCO A TROVARE UNO SPAZIO UTILE PER IL TEMA DEL GIORNO. DE GIROLAMO, MAGAGNE LESSICALI. Il linguaggio degli umani - è noto - è in continuo divenire, trasformazione e arricchimento. Può accadere pertanto che alcune parole cambino di significato, adattandosi ai tempi e alle circostanze. Prendete il caso della ministra-vaiassa De Girolamo da ieri dimissionaria. Ha motivato la propria scelta con la necessità di difendere la dignità ferita. Evidente il lapsus. Anzi no. Evidente la libera applicazione e interpretazione della terminologia. La ex ministra - nell'ambito della "rivoluzione permanente del linguaggio - ha infatti semplicemente sostituito - stravolgendone i rispettivi significati - i termini "paraculata" con "dignità". Ora, al di là della libera applicazione lessicale, resta comunque il gesto della ex ministra che poco sembra avere a che fare con la "dignità ferita". E' stato infatti un gesto evidentemente dettato dalla voglia di sottrarsi al dibattito parlamentare sulla sfiducia nei suoi riguardi, dalla necessità di tenere luci basse sulla sua persona considerati gli spifferi su possibili sviluppi giudiziari della vicenda sanitaria sannita, dal bisogno - infine - di cercare una sistemazione futura sicura viste le incertezze e le nebbie legate alla riforma della Legge elettorale. Ex papy-girl, non vede l'ora di riappropriarsi dell'antico ruolo. Amen
  • rmmn senoner Utente certificato 3 anni fa
    male la posizione del movimento su questo tema.. l´europa senza confini e´stato un successo incredibile, cosi come l´euro.. l´italia senza euro sarebbe bancarotta da 5 anni almeno, e i confini liberi hanno portato liberta di viaggiare e commercio.. posizione clamorosamente sbagliata quella del movimento sull´europa!!!
    • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa
      liberta' di viaggiare ? ma perche', passi la vita a muoverti per l'europa ? liberta' di commercio ? per acquistare cosa ? paccottaglia cinese e indiana ?
    • Er Caciara ....... Utente certificato 3 anni fa
      .. l´europa senza confini e´stato un successo incredibile, cosi come l´euro.. ah, venghi bene.....de primma matina.......... mah.............
  • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa mostra
    Il partito anti euro è sempre più forte Nei sondaggi Le Pen è prima in Francia. E ora il contagio arriva in Germania: il movimento di Lucke fa il pienone pensare che Bossi lo disse subito (15 anni fa) che era una fregatura ma acculturati sinistroidi (i futuri grilli) lo presero per matto!!!
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      nà fatti de cazzi bossi pè uscì dall'euro.....ha nvestito i sordi dell'artri in corone norveggesi....a ivana mavvattelapijànderculo de prima matina và
  • Silvia P. Utente certificato 3 anni fa
    BUON GIORNO BEPPE GRILLO, facendo la ricerca del blog in Internet tramite "grillo", ho letto le frasi "pugnalata" di Le Pen e Renzo Piano: sono degli st....., vecchi per anagrafica e cervello, anche ignorantini. Mi spiace che ti arrivino queste pugnalate, non le meriti assolutamente, tu Beppe sei una persona intelligente, colta, disinteressata e di buon cuore. BEPPE GRILLO avete dato origine al Rinascimento delle coscienze civili (tu troverai sicuramente una espressione migliore, ma mi hai capito), entrate nella Storia del XXI secolo con una immagine che resterà sempre fulgida !!! VIVA MOVIMENTO 5 STELLE! VI VOGLIO UN MUCCHIO DI BENE. RESISTETE, NON ABBANDONATECI politicamente e culturalmente, c'era moooolto bisogno di voi!!!!!, per fortuna ora ci siete.
  • Claudio . Utente certificato 3 anni fa
    MEDIOEVO ! 1974 – La bellezza del nuovo medioevo concquistò i cuori, nacquerò le REGIONI ! Prima avevamo i Re e i Pricipi, e la CORTE ROMANA fotteva i SUDDITI con iniezioni IDEOLOGICHE. Servivano a contenere nei recinti le pecore da tosare, ma anche a mantenere la CORSA A REDDITI più alti . Con le REGIONI la CORTE aumentò a dismisura in numero e in privilegi da distribuire ai vari DUCATI, SIGNORIE, MARCHESATI e altre MANO MORTE da NORD A SUD ! Mentre i SUDDITI lavoravano e si sfiancavano , mentre le imprese , per difendersi, si suddividevano, e evitavano di crescere, IL MEDIOEVO penetrava in tutte le CONTEE. Mediocri privileggiati si misero a COMBATTERE il MERCATO , LA PRODUZIONE DI BENI E SERVIZI. Si vararono LEGGI ammazza-mercato : ECQUO CANONE- SCALA MOBILE DEI SALARI automatizzata e agganciata all'inflazione, MONOPOLIO PUBBLICO DELLA SANITA', e via andare.....UNA STRANA forma di SOCIALISMO all'incontrario. Le CORTI periferiche si ARRICCHIRONO di poteri di amministrazione, MEDIOCRI , ANZI , PESSIMI, personaggi diventarono MANAGER . Nella CORTE ROMANA i vizi si moltiplicarono per un milione di volte. LE CASTE E LE CORPORAZIONI trasformarono i loro pseudo-dirigenti in COCCODRILLI onnivori di tutta la ricchezza nazionale. Non si dimenticarono di distribuire le briciole , arricchendo la SERVITU' di contorno, sempre più famelica , disordinata e SFATICATA ! 2014- Tutta sta massa di LURIDI personaggi pensava di far PAGARE il conto all'EUROPA. Per un po' di tempo l'hanno fatta franca. Poi qualcuno a PARIGI E A BERLINO ha chiuso i cordoni della borsa , ha detto BASTA, e ha imposto il RIENTRO DELLE RICCHEZZE SPERPERATE. Ma come si fa ? Con tutto sto MEDIOEVO vivo e vegeto ? I MASTROPASQUA E LE DI GIROLAMO sono diventate DIVISIONI di personaggi sempre con la bocca aperta e con i denti affilati , e continuano a sbranare tutto ciò che osa passare sotto le loro grinfie. .....
    • Claudio . Utente certificato 3 anni fa
      .....Tanti ITALIANI sognano di vivere nei paesi OCCIDENTALI, e quel sogno lo trasformano in realtà! CI VANNO A VIVERE ! EMIGRANO , e quando solo dopo una settimana di vita a Londra cominciano a RESPIRARE la nuova ARIA , i VAFFANCULO AL MEDIOEVO diffondono un SUONO MERAVIGLIOSO che si coglie anche in ITALIA ! E' un suono MELODIOSO , MOZARTIANO .
  • bruno.bassi.ex.iscritto.dissidente 3 anni fa mostra
    se volete togliervi di dosso la malattia (sinistrosite acuta) prima che diventi cronica....usate la vostra mente conscia per correggere gli errori della mente inconscia causati da deceni di lavaggio di cervello sinistroide ...un buon metodo è riflettere a cosa succederebbe se...con quel se che dovete mettere l'esatto opposto di quel che siete convinti normalmente....siete convinti che sono vostre idee? no sono idee di altri infilate con l'inganno della propaganda nella vostra stupida testolina...non pensate ma siete pappagalli.
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    il 99% della popolazione mondiale che si fa fottere tutti i giorni dall'1% del resto della popolazione? 7 miliardi di persone che si fanno fottere da 1500 persone che detengono il comando della finanza? ma quanto siamo coglioni siamo come una mandria di bufali che si fa isolare e divorare da 2 leoni e allora facciamoci fottere continuamente da questi predatori che godono nel succhiare il sangue e a vedere soffrire il prossimo. oggi si ricorda la shoha e nessuno si ricorda mai di tutti gli altri genocidi che sono avvenuti e avvengono ancora oggi? ci sono morti che valgono più di altri morti? la crudeltà è crudeltà e basta quello che stanno subendo i palestinesi o gli aborigeni o i popoli del sud sahara non vale la pena di essere ricordato? fino a quando il colore del sangue sarà valutato diversamente? facciamo schifo noi a non farci rispettare e a non rispettare la ns vita e allora perchè continuare a lamentarci quando ogni giorno ci facciamo violentare da quell'1% di merde che però hanno la meglio sul 99% di coglioni.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      il giorno della memoria fa riflettere su ogni genocidio e se arrivi a questa semplice verità sei in malafede. Piuttosto occorre essere grati al popolo ebraico per l'impegno nel continuare a raccontare l'olocausto, altrimenti questo orrendo misfatto sarebbe scomparso dalla storia. Vergognati.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Avrei voluto iniziare il mio commento con le tue parole!Secondo me hai dimenticato gli indiani d'america che dopo essere stati annientati dai coloni inglesi ora sono confinati nelle riserve... Ma per gli Americani erano solo selvaggi! Gli ebrei sono ricchi! non dimentichiamolo mai! Ciò non toglie che quello che hanno dovuto subire sia stata una barbarie!
  • bruno.bassi.ex.iscritto.dissidente 3 anni fa
    le difficoltà degli italiani sono amliamente causate dall'ignoranza...essere acculturati non significa non essere ignoranti perché spesso è meglio essere ignoranti che avere il crvello imbottito di stronzate...gli italioti sono pieni di stronzate a causa della cultura sinistroide inserita a forza dalla 1 elementare finanche all'università...stonzate disarmoniche rispetto alle leggi di madre natura....questi stolti pensano forse di vincere contro madre natura? ha ha ha!
  • Luciano 3 anni fa
    Togliete le frequenze al pregiudicato!!! Continua ad avere un vantaggio spaventoso.
  • john buatti 3 anni fa
    un video sul prima e dopo https://www.youtube.com/watch?v=W7bX-iNZ15w
  • Franco Rinaldin 3 anni fa
    Hollande e lo zampino vendicativo del Cav Sabato, 25 gennaio 2014 - 16:15:00 di Pietro Mancini Il Presidente della Repubblica, Monsieur Francois Hollande, e la compagna, Madame Valerie, hanno detto "stop" alla loro vita di coppia all'Eliseo. Ha vinto l'amante, la bella attrice Julie Gayet. Come ha notato, in un'interessante analisi, "Il Foglio" di Giulianone Ferrara, ai big, tranne che a Berlusconi, sono molto più gradite le donne "santarelline", come Julie, e non il modello "puttanona". Più affascinanti le belle signore, con la pelle diafana, lo sguardo dolce e distante, il ciuffo naturale, rispetto a quelle giunoniche e tettone, come Veronica Lario, la attrice Francesca Dellera e la cantante Sabrina Salerno, due delle tanti ex amanti dello scatenato ( sul lettone brianzolo e poi su quello di Putin) Cavaliere. A proposito dell'ex premier, è solo casuale che la crisi della relazione di Hollande sia stata provocata dalla rivelazione, con le foto e i particolari della "tresca", del love-affaire presidenziale, stampata da un settimanale fancese, "Closer ", di proprietà della berlusconiana Mondadori ?.....Forse nonno Cav. ha voluto "vendicarsi" per l'esultanza del Presidente socialista, manifestata dopo la brutta fine del governo Berlusconi, nel novembre 2012. Dietrologia complottarda ? Probabilmente è cosi'. Tuttavia, come diceva zu' Giulio Andreotti- che statista, pur molto discusso, lo è stato certamente, a differenza di Berlusconi e Hollande- a pensar male si fa peccato, ma quasi sempre ci si azzecca....
  • Franco Rinaldin 3 anni fa
    La mafia non lo voleva a Trapani, trasferito. La vicenda di Giuseppe Linares Venerdì, 24 gennaio 2014 - 12:50:00 IL VIDEO: Video/ Riina in carcere: "Incominciamo da Di Matteo" di Lorenzo Lamperti @LorenzoLamperti “Sinnavia a ghiri, ma ora sinni va”. Se ne doveva andare ma ora se ne va. A parlare è Francesco Pace, uno dei boss della Cosa Nostra trapanese. Quello che se ne deve andare è Giuseppe Linares, l’ex capo della Squadra Mobile di Trapani. Prima promosso alla divisione anticrimine della Questura di Trapani e poi trasferito alla Dia di Napoli. Linares era il nemico numero uno del superlatitante Messina Denaro. Insieme ai pm ha per anni fatto terra bruciata intorno al boss. La mafia voleva a tutti i costi sbarazzarsi di lui. Alla fine ci ha pensato lo Stato a portarlo via dal suo posto di lavoro per una promozione che a molti è sembrata quantomeno sbagliata se non addirittura sospetta. Dopo la denuncia del maresciallo dei Carabinieri Saverio Masi, la rimozione del prefetto Sodano nel 2003 e la polemica tra pm sulla cattura dell’agrigentino Leo Sutera un’altra vicenda con molte ombre sull’asse Roma-Palermo-Trapani. Una vicenda che risale a qualche mese fa ma che è passata sotto silenzio. LO SPECIALE MAFIA DI AFFARI IL RETROSCENA 1/ "Bloccarono le mie indagini su Provenzano e Messina Denaro". E ora rischia l'espulsione dall'Arma. L'inquietante storia di Saverio Masi IL RETROSCENA 2/ Ipotizza doppia bomba e mano dei Servizi a Capaci. Rimosso il pm antimafia Donadio L'INTERVISTA 1/ Sonia Alfano, presidente Commissione Antimafia Europea: "La trattativa tra Stato e mafia continua ancora" L'INTERVISTA 2/ Il pm Nino Di Matteo: "Amnistia? Un aiuto alla mafia. Possibile un ritorno alle stragi" L'INTERVISTA 3/ "Mio figlio operò Provenzano ed è stato ucciso da mafia e Servizi". La storia del medico Attilio Manca L'INTERVISTA 4/ Da Moro a Falcone, dal Kgb alla Cia. Le verità di Imposimato sulle stragi L'INTERVISTA 5/ Parla Amato, l'ex direttore del Dap: "Lo Stato ha ced
  • Stelvio Romeo 3 anni fa mostra
    A volte ci sono dei post ridicoli. NIENTE LEZIONI DAL CONDANNATO RENZI! Ma quale condannato! Trattasi di tre segretarie che hanno avuto 50 (CINQUANTA) Euro in più dello stipendio concordato dalla Provincia. E comunque deve essere ancora finita la procedura della Corte dei Conti. Se continuiamo così non si potrà eleggere neppure chi ha preso una multa di divieto di sosta. Anche qui per combattere un avversario politico lo si sputtana! Pensavo fosse una prerogativa degli ALTRI partiti!
    • giovanni b. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Caro stelvio leggiti questo. http://www.respamm.it/giurisprudenza/viewdec_s.php?id=2C%B8%19J%D4%DD%12%86%C3%8E%E6%A6%09t%DF%9A%AA%C7D%2C%C2%10%C5%A6j%F2%C3%B6%DB%B1%2C
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa mostra
      ...sempre alle solite , negli altri paesi più virtuosi di noi vige la stessa regola.. Dobbiamo applicarla anche in italia ed inizieremo a diventare ...normali. 1+1 = 2 *****
  • Stelvio Romeo 3 anni fa
    Unica soluzione: Stati Uniti D'Europa. (Repubblica Federale) Unico Governo Unico Esercito Unico sistema tributario Unico sistema del lavoro Polizia locale e polizia federale. Lingua ufficiale inglese. In altre parole: UGUALE AGLI STATI UNITI! (ma con il welfare europeo) Lì funziona. Al momento l'Europa non serve a nulla. E' un club di banchieri e finanzieri.
  • luxveniente 3 anni fa
    Ottimo. CON UN SOLO LIMITE. L'età dei lumi è stata l'inizio del crepuscolo. Gli uomini, da soli, con la presunzione, piccola, della loro ragione, sono meno di niente. In poche decine di anni...attimi... hanno devastato il pianeta, insozzato lo spazio, portato ferraglie, anche sui pianeti. Adorando il loro meschino e piccolo dio della scienza. Ma a crescere sono stati i tumori da inquinamento, idrocarburi, plastiche, additivi, "fertilizzanti", polveri, esperimenti nella atmosfera. Hanno reso sterile tutto. Anche le menti. Ma peggio ancora le anime. Non so chi ha scritto questo articolo e non so chi leggerà questo il mio, ma l'età dei lumi è stata il preludio degli ismi: comunismo, nazismo, capitalismo... e oggi c'è un MALE grande che avvolge il pianeta, chi non lo vede e non vede la sua natura antiumana, seguiti pure a parlare di politica. Perderà tempo. C'è bisogno di una totale inversione, dissociazione, CONVERSIONE, da un materialismo che toglie respiro alla vita VERA. Il bisogno autentico di giustizia, verità, bene, non può nascere dalle leggi degli uomini...Prima di noi, Qualcuno come noi, ma più grande di noi, ha lasciato una VIA da seguire...Senza quella Via, le luci non si spegneranno solo in Europa....ma... si farà buio su tutta la Terra... In Alto i Cuori.
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Io il tuo post l'ho letto. Credo di aver capito il tuo punto di vista con cui concordo (in parte), ma da cui dissento nella conclusione, un pò troppo radicale e tranchant. I Lumi hanno permesso al genere umano di uscire dalle dittature delle Chiese e delle superstizioni. Il male impiego della ragione, dà origine a tutte le storture che tu segnali, ma queste non riguardano più la filosofia, piuttosto la sociologia e anche l'antropologia. Ti consiglio un libro - se mi permetti - I BASTARDI DI VOLTAIRE - J. R. Saul Cordialmente
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    Ieri sera lo postai ma non passò manco cole cannonate ... Grazie staff ... http://www.youtube.com/watch?v=WtEUt7tWUVc Buona visione ed ascolto.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    'Round midnight Schegge di luce Un'altro black out, il terzo in pochi mesi se penso agli altri due mi vengono i brividi non sono tremori di freddo, ma solo di paura Violenze e rapine nel complice buio danneggiamenti e stupri per tutta la notte e tanti impazziti chiusi da troppo in un ascensore la notte sembrava più lunga quasi interminabile mentre la popolazione stava in silenzio per timore di essere facile preda del male Stanotte che succederà? Dovrò muovermi con cautela in casa i rumori potranno sembrare sospetti neanche una candela ho messo da parte sicuro oramai che non sarebbe più successo Si sente piangere nel condominio forse una mamma che non riesce a nutrire il suo bimbo bloccata magari dal terrore di sbagliare cibo o forse soltanto per non riuscirlo a scaldare E' impressionante andare alla finestra cercare un contorno senza riconoscere nulla nessun profilo di una casa di fronte e laggiù sulla strada è peggio con le belve che stanno in agguato Il buio continuo ha esasperato la vita e quando il sole appare è come rinascere la notte dovevamo accettarla invece in modo naturale senza esasperare un copiare del giorno sarebbero bastate molte meno luci invece di veder oggi tanto sconforto attorno
    • Prova 3 anni fa
      1,2,3...prova
  • Francesca B. Utente certificato 3 anni fa
    Alcuni anni fa, durante una festa natalizia presso un’associazione culturale, abbiamo disposto una cinquantina di candeline formando un grande cerchio, per semplici ragioni decorative. Ma, appena il cerchio si è chiuso, abbiamo notato una cosa magica: le fiamme delle candeline si sono piegate tutte verso il centro. Se l’Europa ritrovasse la sua anima, le stelle raffigurate nella sua bandiera potrebbero simboleggiare un simile cerchio magico, in cui il calore di ognuna contribuirebbe al benessere comune. Il problema è che al momento, tra quelle stelle ci sono alcuni buchi neri, come la Germania, che assorbono la luce altrui spegnendo le candeline più delicate e interrompendo la magia del cerchio luminoso.
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      Sei delicata e dolce. Grazie dlell'immagine fatta a parole. Buonanotte.
  • Marco G. 3 anni fa
    Concordo con tutto il post. Il problema e' la soluzione (purtroppo malintesa da buona parte del M5s, probabilmente la maggioranza di esso [e per la verita' non solo di esso]). Finalmente sarebbe ora di capire che l'Europa Unita (*politicamente unita*!) e' una necessita' (l'unica possibile soluzione), cosi' come furono necessita' e uniche possibili soluzioni ad esempio 1. l'Italia unita nel 1861 (come Regno d'Italia all'epoca) e 2.la Germania unita nel nel 1871 (che credo si chiamasse Deutsches Reich all'epoca). E sarebbe ora di lavorare per realizzare cio' che e' necessario, anziche' perdere tempo e denaro dietro ad assurdita' come l'uscita dall'euro. Ciao, Marco.
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    Con questo auguro la buonanotte. L'Amore del mondo, l'Amore dell'uomo. D'Amore si vive, d'Amore si muore. Noi non forniamo l'odio ma solo l'Amore. E' raro chi ha odio nel cuore E' di più chi trabocca d'Amore... Infine ... Siamo solo fortunati. Siamo intinti d'Amore.
  • Bob C. Utente certificato 3 anni fa
    L'Europa e' come la Padania, non esiste.
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    Buonasera a tutti. L'Europa ha perso la sua identità per una serie di paure. Forse una delle poche nazioni che non aveva alcuna paura era la nostra. Gli altri, invidiosi, ci hanno lanciato tanti di quegli anatemi che ora non solo abbiamo paura, ma ci stiamo cagando addosso. Dunque, la Germania ha una enorme paura dell'inflazione (causa 1929), l'Inghilterra ha una paura ancor più grande nei confronti della Germania. I paesi del nord hanno una iattanza tale che hanno paura i quelli del sud, quelli dell'est hanno paure ataviche perchè gente di confine e pertanto calpestati da est a ovest e da ovest a est. Le diversità etniche poi sono sostanziali e non aiutano la dea comprensione ma il auo inverso. Infine l'Europa unita è nata nel segno della grande paura della guerra. Come ci ricorda il post per cause apparentemente banali le guerre mondiali sono sempre scoppiate qui danoi. O meglio, l'incontro di ineteressi economici fenopmenali hanno sempre fatto capo al "crocevia" Europa. L'Europa è nata su presupposti sbagliati e, come un frattale, tali presupposti crescono in autosomìiglianza, ingigantendo nel tempo. Questo movimento (sempre che si protegga meglio i suoi appartenenti... ancorchè antipatici o quant'altro ... ma sfido chiunque a definirsi solo simpatico) è sempre l'unica speranza d'Italia, d'Europa, del mondo. Difficile da credere questo, sarebbe, comunque, da farci un pensierino sopra. Francesco Folchi.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    LE LUCI SPENTE DELL'EUROPA certo, è un bel problema, però cerchiamo prima di lavare i panni sporchi nel nostro paese, cominciando per esempio col tentare di accendere (visto che già da tempo sono spenti) i cervelli di milioni e milioni di italiani intellettualmente analfabeti..
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Staff buonasera. Oggi ha postato il clone (con tanto di certificazione. Mentre io mi sono bruciato due mails. Non solo. Non è possibile levare la certificazione e perciò sono stato bloccato .... Se anche questa non va la prendo per una volontà di non farmi postare. Ci sta anche questo, può essere che coolui che non è consono sono io. L'accetto eventualmente. Alresto della truppa. Aveva ragione Enrico sareste da mandare a quel paese ... * * * * * Fruttarò, mi aggiorni su quello che hai scritto? Cosa voevi dire che per causa mia non postano molte persone? Mi spieghi meglio cortesemente? Grazie.
  • Paolo S., Sterrebeek Utente certificato 3 anni fa
    Non scrivo da un po' ma seguo con enorme attenzione. Volevo solo ribadire il mio sincero GRAZIE a tutti gli attivisti del M5S, adate avanti cosi! Continuate con la determinazione che avete, con l'esempio dell'onesta', della coerenza, del rispetto e dell'ascolto del cittadino, del lavoro certosino in Parlamento. A tutti il compito di spargere la voce. Sono molti gli onesti che non sono stati esposti ad informazione seria, e non vedono e non capiscono il M5S. O semplicemente hanno un po' paura del cambiamento. Andate avanti cosi'! Il mio disprezzo per ed intolleranza vero il giornalismo venduto (maggioranza) ed il malaffare in politica rimane enorme.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      grandee paolo!!
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Ecco la poesie, e un grazie a tutte le stelle che si sono complimentate. Vi tengo nel mio cuore come segno della sensibilità, che noi esseri umani, continuando a ragionare su dati freddi, rischiamo di perdere come patrimonio genetico. CANZONE DEL MESE DI MAGGIO L'asino il re ed io Saremo morti domani L'asino di fame Il re di noia Ed io d'amore Un dito di gesso Sulla lavagna dei giorni Traccia i nostri nomi Ed il vento tra i pioppi Chiama Asino Uomo Re Sole di feltro nero Già i nostri nomi sono cancellati Acqua fresca dei pascoli Sabbia delle Clessidre Rosa del rosso Rosaio Strada dello scolaro che s'attarda L'asino il re ed io Saremo morti domani L'asino di fame Il re di noia Ed io d'amore Nel mese di maggio La vita è una ciliegia La morte è il suo nòcciolo E l'amore un ciliegio POESIE D'AMORE E LIBERTA' - Jacques Prévert - Buona notte e sogni stellati a tutti voi (non ci sono troll e/o cloni vero??) www.beppe.siempre
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Come al solito l'ho letta solo stamattina, come vedi. Tu però sei sempre a caccia di complimenti...! Scherzi a parte: molto efficace, grande Alfredo!
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Ulisse! Anche tu non scherzi... :))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      bella scelta, bravo :-) 'notte
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    PACCIANI-RENZI tutti e due "il mostro di Firenze" il primo seviziava donne o coppiette.. il secondo ha iniziato da poco a seviziare leggi e Costituzione..
  • gloria m. Utente certificato 3 anni fa
    Articolo quasi perfetto, analisi e filosofia della storia eccellenti. 9+ (e di questi tempi e' raro!)
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Luca, controllando tutti i media quelli sarebbero in grado di far resuscitare Pacciani pur di incolpare qualcuno, o forse un prete di campagna "sorpreso" a sostituire una ruota bucata a pochi km di distanza... .....già, solite storie.. peccato che gran parte degli italiani non abbiano più memoria
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    Avete notato che NESSUNO CHIEDE CONTO AI SINDACATI (sopratutto a quelli della 'triplice' CGIL-CISL-E UIL) dei LORO VERI BILANCI? O DEL VERO NUMERO DEI LORO ISCRITTI? O DEI CONGRESSI CON CADENZA REGOLARE CHE POTREBBERO CAMBIARE I LORO DIRIGENTI? E INVECE SONO TUTTI INAMOVIBILI (ALMENO FINCHE' NN C'E' PRONTO, PER LORO, UN POSTO IN POLITICA. E questo perchè ormai mi sono fatto la convinzione che 'IL SISTEMA' li vuole così... GENTE DI CUI FIDARSI!! (Affinchè NON facciano quello che sarebbe il vero motivo della loro 'esistenza in vita'...gli INTERESSI DEI LAVORATORI!) Ne volete la prova? Chiedetevi se la CLASSE LAVORATRICE ha fatto dei PROGRESSI O SOLO REGRESSI nella conquista o salvaguardia dei propri DIRITTI DA ALMENO 30 ANNI A QUESTA PARTE... E la risposta datevela da soli!
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alfredo...scusami se nn ho letto il tuo commento ieri notte...ma ero andato a letto poco dopo... Devo prendere l'abitudine di dare la buonanotte...:))
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Quoto alla grandissima! Sempre lucido Dino, sia sulle cose serie si su quelle. diciamo, un pò amene eheheh Ciao :)))
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Basta che per controllare le poltrone in Parlamento non si passi dall'Italicum all'Italicus.. capaci quelli..nati senza patria e senza un dio.. p.s. ah, sì, forse un dio c'è, quello del denaro
  • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
    buonanotte stelle!! a domani
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Ebbene sì, questaq sera ho tradito il blog. Ho passato la serata a rivedermi le performances di Dario Fo su you tube. Mi sto ancora riprendendo dalle risate che mi sono fatto rivedendo un filmato del 1977. Forse qualcuno di voi non era ancora nato... Dario Fo e il gramelot con accento inglese. L'UOMO E LA TECNOLOGIA Geniale! chi fosse interessato, non lo perda assolutamente. Quest'uomo ha capito tutto con almeno trent'anni di anticipo, dopo di lui, quasi solo cazzeggiamento. La poesia arriverà, è già stata scelta. Un allegro saluto a tutti. www.beppe.siempre
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Io c'ero già e da un po' anche; quando in televisione Dario Fo con il gramelot si vedeva eccome e mi ricordo che ci sbellicavamo... C'erano però anche Jannacci, Gaber, tanta bella gente, insomma, che tutt'ora , a me sembra, non abbia rivali. Tanta bella gente che aveva capito tutto ma che purtroppo non ha saputo o voluto fare qualcosa per cambiare e migliorare; o forse non eravamo ancora maturi noi per capire, chissà... Una buona giornata Alfredo!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    ...sono andati nel Vietnam lì ne hanno lasciato sul campo a migliaia un numero indicibile di giovani ignari, partiti senza colpe solo per tornare a casa 10 anni dopo, sconfitti frustrati con la coda tra le gambe e con la quarantena europea sono iniziati i primi traffici di droga ....sono andati nei continenti poveri a cercare risorse da sfruttare e con loro anche l'Idra dalle 7 Teste che divorava quei paesi con continue rivolte pronti ad alimentare solo nuovi colpi di stato .....sono andati in ogni dove tutto hanno spiato con le loro diavolerie ogni parola viene passata al setaccio e continuano a sventolare la gran bandiera quel fasullo baluardo della Libertà ..... e poi sono venuti qui dopo la Guerra ci hanno aiutato nella veloce ripresa mentre di nascosto stavano comperando tutto solo ora ci rendiamo conto di questo che siamo una paese senza più fondamenta .....ma ci sono ritornati felici quando finalmente ci siamo tutti uniti la stessa moneta a facilitare i loro affari solo per unico e facile controllo sull'Europa ....ma poi si sono ricordati di ringraziare e in Europa ci hanno portato i derivati la nuova e micidiale droga del 3 millennio che ci farà morire lentamente nel tempo proprio in modo indegno p.s. com'era quella fiaba dell'uccellino che casca nella cacca e viene "salvato" da un gatto? .... beh, non mi sembra che ci sia tanta differenza tra le due dinamiche, nè tantomeno nel risultato finale
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    "L'obiettivo è semplicemente quello di prendere il controllo di ogni aspetto della vita economica italiana sfruttando le numerose scuse di ingovernabilità, corruzione, partitocrazia, inefficienza, ecc". http://www.movisol.org/draghi3.htm ERGO...SONO LORO! I NOSTRI 'CARI' GOVERNANTI CHE VOGLIONO UN ITALIA COSI'... FA PARTE DEL PIANO!
  • nessun copy 3 anni fa
    ( ) buona notte a tutte le stelle del blog Da nessun copy prossimo elettore ( )
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Una razza umanoide aliena ogni tanto appare Negli ultimi cento anni sempre più di frequente Sotto molti nomi nazisti, colonnelli, mer rossi Sempre gli stessi Riconoscibili Hanno l'abitudine di isolare degli umani per accompagnarli ad un binario Binario 21 100 anime a sostituire 8 cavalli Usando metodi diversi Il fine è identico Stiamo attenti ai segni premonitori Per vigilare occorre non perdere la memoria Usano parole convincenti Stiamo attenti
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    ...supeRenzie ?... un mostardone. *****
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    In tutto questo, Fiano, che normalmente è uomo intelligente, se ne è uscito dicendo che Grillo ha fatto una consultazione poco trasparente e "con pochi amici". Lui è un parlamentare che appartiene ad un partito il cui segretario ha deciso tutto e trattato con il capo partito avversario, senza neppure consultare la direzione del suo partito. Non solo: non ha consultato neanche i gruppi parlamentari che dovrebbero votarla e neppure il Presidente del Consiglio che lui tratta come se fosse di un altro partito. Ed, in queste condizioni, ti permetti di criticare chi, bene o male, ha chiamato a votare oltre 30.000 persone? Senza commento. Peraltro, la minoranza interna che, giustamente, non si sente vincolata a difendere una legge per cui non è stata interpellata, non assicura affatto di votarla. Per cui, se alla conta dovessero mancare i voti necessari o, peggio, dovesse esserci una defezione di massa dei parlamentari Pd, decenza vorrebbe che Renzi si dimettesse, anche perché qualsiasi interlocutore potrebbe dirgli: "Ma tu chi rappresenti ed a nome di chi tratti?". Cuperlo ha giustamente detto che il Pd non è una caserma. Infatti: è una casa di tolleranza con una maitresse autoritaria. Fonte: http://www.aldogiannuli.it/2014/01/pd-stupefacente/.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      fiano un uomo intelligente???
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    E comincio a pensare che anche l'IMMIGRAZIONE SELVAGGIA faccia parte di una STRATEGIA AMPIAMENTE PIANIFICATA A TAVOLINO... Forse per DISTRUGGERE, ANCHE CON L'ASSENSO DEI COSIDDETTI SINDACATI, IL POTERE CONTRATTUALE DEI LAVORATORI ITALIANI. Ricordate l'altra minchiata che continuano a propinarci DA ANNI? Che gli immigrati FACEVANO SOLO I LAVORI CHE GLI ITALIANI NON VOLEVANO PIUì FARE??? Vi risulta che gli immigrati facciano SOLTANTO lavori così?...E che 'NESSUN ITALIANO' POTREBBE...ANZI..."VORREBBE" FARE???? Ha torto Beppe allora a CONCEDERE LE SUE INTERVISTE SOLO ALLA STAMPA STRANIERA visto il grado di SERVILISMO di quella nostrana??
    • Mario S. Utente certificato 3 anni fa
      e lo scopri adesso?
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    continua L'Inghilterra versa nella peggiore crisi economica dagli anni Trenta, con la disoccupazione che è tornata ai livelli del 1979, quando si insediò la Thatcher. Il deficit del bilancio lievita ad un tasso annuale del 7% del PNL. Però, contrariamente alla situazione del 1979, oggi il governo britannico non dispone più di una propria base industriale con cui mettere in moto tutta una serie di investimenti nel settore industriale. Ma, a prescindere dal saccheggio compiuto da sir Jimmy Goldsmith, Jacob Rothschild, lord Hanson e compagnia dietro il paravento del “liberismo ad oltranza”, la privatizzazione decisa della Thatcher va collocata nel contesto della strategia anglo-americana per aprire altre regioni economiche a forme molto sofisticate di saccheggio neo-coloniale, perpetrato con la “mano invisibile” tanto cara alle teorie liberistiche. Questa “mano invisibile” anglo-americana regola i meccanismi di fusioni ed acquisizioni operate da altri governi nella misura in cui questi sono così stupidi e sprovveduti da richiedere e pagare profumatamente “consulenze finanziarie” proprio a quella cricca di finanzieri. Alla fine degli anni Settanta, quando a Londra la Thatcher cominciò lo scontro col sindacato per ridurre i salari e cominciò a svendere le imprese statali ai suoi amici, a Wall Street gente come Donald Regan, presidente della Merrill Lynch, e Walter Wriston, capo della Citicorp, si impegnarono a lanciare una “rivoluzione finanziaria” sulla stessa falsariga che in America fu chiamata “deregolamentazione dei mercati finanziari”. Quando Ronald Reagan diventò presidente nel 1981, e prestò ascolto a Milton Friedman, la deregulation fece innumerevoli proseliti a Washington. se vi interessa il resto leggetevelo da soli qui: http://www.movisol.org/draghi3.htm
  • GIUSEPPE V. Utente certificato 3 anni fa
    SONO D'ACCORDO: l'Europa deve avere una politica estera comune e un proprio esercito. Cosa che fra l'altro farebbe risparmiare miliardi all'Italia e agli altri stati membri. Miliardi che potrebbero essere impiegati in interventi più utili ai cittadini. L'Europa unita ci ha garantito quasi settanta anni di pace, dopo secoli e secoli di guerre. Una politica estera ed un esercito comune sarebbero, fra l'altro, una ulteriore garanzia della permanenza dello stato di pace sia per i nostri figli che per i nostri nipoti. E se la Gran Bretagna non vuole: se ne vada!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    EUROPA????????????? Errare humanum est, perseverare autem diabolicum..
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    "Al posto degli ideali sociali e di progresso dell' ETA' DEI LUMI è subentrato lo spread" ...per colpa di chi chi chi chi Chichichirichi ? Immanuel Kant : " Illuminismo è l'uscita dell'uomo dallo stato di minorità che egli deve imputare a se stesso. Minorità è l'incapacità di valersi del proprio intelletto senza la guida di un altro. Imputabile a se stesso è questa minorità, se la causa di essa non dipende da difetto d'intelligenza, ma dalla mancanza di decisione e del coraggio di far uso del proprio intelletto senza essere guidati da un altro. - Sapere aude! - Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza! " Sogni d'oro! ^__^
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alfredo...smack! ^__^
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Credimi, ti bacerei! Brava, dobbiamo ripartire dai pensieri originali e non continuare a a fare il controcanto a una canzone truccata, anche pesantemente. Grazie! Ciao :)))
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    continua Sotto la rivoluzione “liberistica” imposta dalla Thatcher sono state messe all'asta le imprese migliori dell'Inghilterra, dalla British Petroleum alle compagnie del gas e dell'acqua, fino alla industria militare Vickers. Da quando la Thatcher è stata costretta ad andarsene vengono pian piano alla luce informazioni sempre più precise di come ad arricchirsi spudoratamente in quella “privatizzazione” furono principalmente gli amici della Lady di Ferro. D'altro canto quel “collaudo” dimostra come non sia affatto vero che l'industria, una volta privatizzata, diventi più efficiente. Dopo 13 anni di thatcherismo, quella britannica è la più arretrata tra le grandi economie europee. Negli investimenti per la Ricerca e Sviluppo del settore macchine industriali ed automobile, l'Inghilterra è stata superata anche dall'Italia. L'essenza del “liberismo” thatcheriano è dare la priorità assoluta alla finanza, a scapito dello sviluppo industriale dell'economia nazionale. Questa degenerazione britannica toccò il fondo nell'ottobre del 1986, quando il governo decretò la completa deregolamentazione finanziaria della City di Londra, che fu chiamata il “Big Bang”. Poco meno di un anno dopo, la borsa di Londra crollò insieme a tutte le altre, travolte dalla frenetica spirale di speculazioni e truffe da essa iniziata. In Inghilterra il “problema” delle ditte di proprietà statale, come la British Leyland o la Jaguar, non era il fatto che esse fossero di proprietà dello stato, ma piuttosto che questo stato, amministrato dal governo della Thatcher, non volle impegnarsi in una oculata politica di pianificazione degli investimenti industriali, cosa caratteristica ad esempio del MITI in Giappone, perché quel governo esprimeva gli interessi dell'alta finanza e non quelli delle capacità produttive del paese. Oggi però dovrebbe essere chiaro anche ai non addetti che la deregolamentazione finanziaria londinese ha inesorabilmente portato alla rovina economica nazionale. continua
  • nessun copy 3 anni fa
    OT @ Renzi ci vuole del coraggio a dire che il M***** si tiene i soldi del gruppo parlamentare. voi dei partiti compreso il tuo Pd avete fatto scempio dell'Italia quello che vi siete mangiato e continuerete a mangiare alle spalle di noi cittadini non si può più quantificare. Ma tu caro sindaco furbetto hai già imparato ad usare il pubblico denaro. chi ti pagherà la pensione che non ti sei ancora guadagnato, come mai non restituisci una parte dello stipendio di sindaco visto che sei poco presente nella tua città? Perché non chiedi al Pd di restituire i soldi dei finanziamenti prelevati dalle tasche di quelli che pagano le tasse? Dicci signor sindaco com'è possibile che hai messo in piedi una legge elettorale che costituzionalmente ha già delle critiche? era necessario farla con un condannato? Ha ragione Grillo quando dice che dopo il porcellum è in arrivo il PREGIUDICATELLUM almeno cerca di essere più serio le battute e le barzellette(bugie) vai ha raccontarle alla tua vecchia squadra di lupetti che saranno ormai grandi ma son convinto che i loro commenti saranno di questo tono "però raccontava frottole allora e adesso non si smentisce, continua a raccontarle" Non ti dar arie da oratore sei solo un chiaccherone. solo M***** x l'Italia x i cittadini x me Grandi ragazzi e x grandi, non intendo solo i parlamentari, ma anche gli iscritti Forza ragazzi si va a cambiare la nazione un saluto a tutto il blog da nessun copy prossimo elettore
  • Gabriella Tiberi 3 anni fa
    Un post d'angoscia. Un post che ci sottolinea che brancoliamo nel buio; che non siamo padroni dei nostri destini; che altri decidono per noi la nostra sorte non nel bene ma sfruttando le loro convenienze. Sembra che non ci resti che stare a guardare cosa ci capiterà senza sapere cosa fare nel frattempo.
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    continua... Nonostante le illusioni di grandeur, Parigi è un centro finanziario che non può tener testa alla prepotenza anglo-americana, e lo stesso discorso vale per i finanzieri di Francoforte, così come quelli del Sol Levante. Pur disponendo delle maggiori istituzioni bancarie e assicurative, il Giappone non è in grado di offrire una valida resistenza alle manipolazioni finanziarie anglo-americane. La globalizzazione e il “Big Bang” londinese La formula che gli anglo-americani tentano oggi di spacciare ai governi di tutto il mondo, convincerli cioè a svendere i patrimoni dello stato per ottenere qualche liquido con cui far fronte al dissesto del bilancio ed al tempo stesso “promuovere la competitività”, fu collaudata dalla finanza londinese alla fine del 1979, in particolare dalla N.M. Rothschild Co., che coordinò la svendita generale per conto del governo della “Lady di Ferro”. Così un ristretto gruppo di finanzieri ha dominato per quasi 12 anni l'economia inglese. Principalmente si tratta di esponenti della Società Mont Pelerin, come i consiglieri della Tatcher Karl Brunner, sir Alan Walters, lord Harris of High Cross ed altri ancora. La Società Mont Pelerin è stata presieduta internazionalmente fino a poco tempo fa dall'economista arciliberista Milton Friedman, ascoltatissimo dal Presidente Ronald Reagan. Friedman è l'architetto della politica economica imposta al Cile dalla dittatura di Augusto Pinochet. Essa si riduce all'idea di tenere il governo fuori da ogni intervento e lasciare che gli interessi privati facciano il bello e cattivo tempo. Friedman fece scalpore quando propose che l'eroina e gli altri stupefacenti venissero considerati alla stregua di una “merce” normale, in modo da permettere al consumatore di “scegliere liberamente” se acquistarla o meno. Sotto la rivoluzione “liberistica” imposta dalla Thatcher sono state messe all'asta le imprese migliori dell'Inghilterra, dalla British Petroleum alle compagnie del gas e dell'acqua continua
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    Continua... "Fu poi affidato ai mass media, ed al nuovo governo Amato, il compito di trovare gli argomenti, parlare dell'urgente necessità di privatizzare per ridurre l'enorme deficit del bilancio. Al grande pubblico, sia il governo che i mass media hanno risparmiato la semplice verità che il “primo mobile” dietro tutto il dibattito sulle privatizzazioni è costituito dalle grandi case bancarie londinesi e newyorkesi. L'obiettivo è semplicemente quello di prendere il controllo di ogni aspetto della vita economica italiana sfruttando le numerose scuse di ingovernabilità, corruzione, partitocrazia, inefficienza, ecc. Prima di esercitarci a calcolare quante lirette il ministero del Tesoro potrebbe ottenere dalla svendita dell'ENI, dell'IRI ecc., cerchiamo di mettere in luce i presupposti filosofici dei banchieri londinesi e dei loro associati newyorkesi della Goldman Sachs, Merrill Lynch e Salomon Brothers e dei loro sostenitori nel Fondo Monetario Internazionale, nell'OCSE e nel mondo dei mass media. Queste grandi finanziarie di New York e Londra su cui si fonda il potere anglo-americano gestiscono il gioco della liberalizzazione dei mercati internazionali. Ne scrivono e riscrivono le regole per massimizzare di volta in volta i profitti. A Bruxelles contano su sir Leon Brittan, fratello del Samuel Brittan direttore del Financial Times. Fino al gennaio 1993 Leon Brittan è stato Commissario della CEE per la Politica di Concorrenza ed è l'autore delle regole bancarie ed assicurative che hanno favorito Londra, tanto criticate sia dalla Germania che dagli altri paesi membri della CEE. Sir Leon era un esponente del governo della Thatcher quando improvvisamente, nel gennaio del 1986, si dimise per andare a Bruxelles". continua...
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    M5S senza se e senza ma!!o si vota tutti così o il Paese è morto!!!
  • David 3 anni fa
    Chi è a favore dell'euro è contro l'Europa dei popoli. Chi ancora ciò non lo percepisce si informi al meglio in rete, per il bene dei suoi figli. Si può partire da qui: http://www.rischiocalcolato.it/2013/06/fact-checking-alle-argomentazioni-pro-euro-smontate-una-per-una-2.html
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      @Giuseppe v la vera baggianata e' di chi parla per slogan senza il supporto di dati certi. E' proprio con questo sistema di demolizioni dei diritti, di smantellamento dello stato sociale e di trasferimento dal pubblico al privato che si impoverisce il ceto medio. L'argentina ha tenuto artificiosamente il cambio troppo apprezzato e difatti ha dovuto svalutare, ma forte della sua sovranita' monetaria non potrai mai fallire (si vada a guardare gli storici, ha sempre fallito l'aggancio ad una monrt forte, non sovrana) Inutile preoccuparsi di chi ha i soldi, in svizzera o meno, quelli san sempre come fare ed e' l'ultima cosa di cui preoccuparsi
    • Ornella M. Utente certificato 3 anni fa
      Sono d0accordo David, è davvero importante che la gente capisca la trappola dell'euro! Come vedi purtroppo ci sono persone come Giuseppe che si bevono tutte le balle su quanto saremmo poveri se si tornasse alla nostra moneta!!! Chiede anche se hai soldi in Svizzera o se sei un cittadino normale! Ma in che Italia vivi Giuseppe? Non riesci a vedere che i cittadini italiani normali sono già adesso sempre più poveri? Quando avevamo la nostra lira e sopratutto non eravamo vincolati ai trattati europei, ti risulta che ci fosse un numero così grande di imprenditori che si suicidavano, di aziende, imprese e negozi che chiudevano per fallimento, di persone che perdevano il lavoro senza trovarne un'altro, di giovani che non trovavano lavoro???? Vedi, il problema sono proprio le persone come te che non riescono a vedere neppure quello che succede sotto il loro naso e ragionano e parlano per slogan... e purtroppo frenano e si oppongono all'unica cosa sensata da fare; uscire dall'euro. Essere ostacolati da loro è davvero come ricevere martellate...ti lascio immaginare dove.
    • GIUSEPPE V. Utente certificato 3 anni fa
      "Chi è a favore dell'euro è contro l'Europa dei popoli" è una affermazione che, senza offesa, mi pare una baggianata. Un conto è criticare la politica economica dell'Unione Europea, altro auspicare il ritorno ad una moneta nazionale. Guardati le news sull'Argentina! Con il ritorno alla lira si arricchirebbero solo gli speculatori e gli esportatori di capitali. Mentre pensionati e lavoratori a reddito fisso non solo sarebbero ulteriormente impoveriti, ma vedrebbero anche volatilizzarsi il valore dei propri risparmi. Scusa, ma tu per caso TIENI IN SOLDI IN SVIZZERA? Altrimenti, se sei un cittadino normale come me, tu sei, come minimo, un masochista che gode a darsi martellate sulle palle...
  • arsit a. Utente certificato 3 anni fa
    adesso è toccato all'ucraina, dopo i signori dell'alleanza si occuperanno della russia. segniatevi questa citazione ci sono ancora delle sacche di resistenza . chi ha orecchie per intendere intenda
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    DAL 1992 AD OGGI SONO STATI PRIVATIZZATI FORSE CENTINAIA DI AZIENDE ED ENTI PUBBLICI... Vi risulta che da quel tempo sia stato 'ABBATTUTO' UN SOLO CENTESIMO DI DEBITO PUBBLICO????? Signori...questi decidono SULLE NOSTRE TESTE tutto quel cazzo che pare a loro! Ci stanno DEFRAUDANDO DI TUTTO...e noi...COGLIONI che glielo lasciamo fare!
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    A proposito d'Inghilterra...e SCHIAVITU' La sapevate questa? "La strategia anglo-americana dietro le privatizzazioni in Italia: il saccheggio di un'economia nazionale" SOTTOTITOLO "Fu poi affidato ai mass media, ed al nuovo governo Amato, il compito di trovare gli argomenti, parlare dell'urgente necessità di privatizzare per ridurre l'enorme deficit del bilancio.(!!!!!!!!)" (La stessa minchiata che ci propinano ancora oggi!!!...ndr) "Il 2 giugno 1992, a pochi giorni dall'assassinio del giudice Giovanni Falcone, si verificava in tutta riservatezza un altro avvenimento che avrebbe avuto conseguenze molto profonde sul futuro del Paese. Il «Britannia», lo yacht della corona inglese, gettava l'ancora presso le nostre coste con a bordo alcuni nomi illustri del mondo finanziario e bancario inglese: dai rappresentanti della BZW, la ditta di brockeraggio della Barclay's, a quelli della Baring Co. e della S.G. Warburg.A fare gli onori di casa era la stessa regina Elisabetta II d'Inghilterra. Erano venuti per ricevere alcuni esponenti di maggior conto del mondo imprenditoriale e bancario italiano: rappresentanti dell'ENI, dell'AGIP, Mario Draghi del ministero del Tesoro, Riccardo Gallo dell'IRI, Giovanni Bazoli dell'Ambroveneto, Antonio Pedone della Crediop, alti funzionari della Banca Commerciale e delle Generali, ed altri della Società Autostrade. Si trattava di discutere i preparativi per liquidare, cedere a interessi privati multinazionali, alcuni dei patrimoni industriali e bancari più prestigiosi del nostro paese. Draghi avrebbe detto agli ospiti inglesi: “Stiamo per passare dalle parole ai fatti”. Da parte loro gli inglesi hanno assicurato che la City di Londra era pronta a svolgere un ruolo, ma le dimensioni del mercato borsistico italiano sono troppo minuscole per poter assorbire le grandi somme provenienti da queste privatizzazioni. Ergo: dovete venire a Londra, dove c'è il capitale necessario". ALTRO CHE PRIVATIZZARE PER ABBATTERE IL DEBITO PUBBLICO!!
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      pietro...visto che voto...e voterò sempre, Beppe, finchè ci sarà lui e ragazzi come Di Maio, Di battista e altri ragazzi come loro... fai tu...;))
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
      ti ho seguito con molto interesse, se voto grillo come ho fatto finora faccio bene o no?
  • Andrea Cammarota Utente certificato 3 anni fa
    L’idolo d’oro 1 Il popolo, vedendo che Mosè tardava a scendere dal monte, fece ressa intorno ad Aronne e gli disse: «Fa’ per noi un dio che cammini alla nostra testa, perché a Mosè, quell’uomo che ci ha fatto uscire dalla terra d’Egitto, non sappiamo che cosa sia accaduto». 2 Aronne rispose loro: «Togliete i pendenti d’oro che hanno agli orecchi le vostre mogli, i vostri figli e le vostre figlie e portateli a me». 3 Tutto il popolo tolse i pendenti che ciascuno aveva agli orecchi e li portò ad Aronne. 4 Egli li ricevette dalle loro mani, li fece fondere in una forma e ne modellò un vitello di metallo fuso. Allora dissero: «Ecco il tuo Dio, o Israele, colui che ti ha fatto uscire dalla terra d’Egitto!». 5 Ciò vedendo, Aronne costruì un altare davanti al vitello e proclamò: «Domani sarà festa in onore del Signore». 6 Il giorno dopo si alzarono presto, offrirono olocausti e presentarono sacrifici di comunione. Il popolo sedette per mangiare e bere, poi si alzò per darsi al divertimento. 7 Allora il Signore disse a Mosè: «Va’, scendi, perché il tuo popolo, che hai fatto uscire dalla terra d’Egitto, si è pervertito. 8 Non hanno tardato ad allontanarsi dalla via che io avevo loro indicato! Si sono fatti un vitello di metallo fuso, poi gli si sono prostrati dinanzi, gli hanno offerto sacrifici e hanno detto: “Ecco il tuo Dio, Israele, colui che ti ha fatto uscire dalla terra d’Egitto”». DALLA COMPARSA DELL'UOMO SINO AD OGGI ED IN FUTURO TANTI, TANTISSIMI, TROPPI IDOLI D'ORO SONO STATI CREATI, VENERATI, OSANNATI, LECCATI, CELEBRATI, RICORDATI, STUDIATI, INCORNICIATI, SCOLPITI, MESSI IN CORNICE, IN PUBBLICA PIAZZA, INCULCATI NELLA MENTE SIN DALLA NASCITA DI OGNI INDIVIDUO (LAVAGGI CONTINUI DI CERVELLO) BLA, BLA, BLA, (ANCHE 1000, DIECIMILA ANNI FA ESISTEVANO LE ZOZZE PROPAGANDE) E POI, COME NEL FILM "MEZZOGIORNO DI FUOCO" PRIMA IDOLO D'ORO E POI BUTTATO NEL FANGO PER FAR POSTO AD ALTRO IDOLO D'ORO. lA STORIA SI RIPETE DALL'AUSTROLOPITECUS ALL'ESSERE CIUCCIO DI OGGI.
  • JOY-KEY 3 anni fa
    Le luci spente dell'EUROPA. ......Cosa sono cinquant'anni? La Guerra Civile europea durò 31 anni, dal 1914 al 1945, durante gli anni '20 si prese solo una pausa. Provocò più di cento milioni di morti,...... ------------- Se siete convinti che questa è/sia storia forse vi sfuggono dei filamenti sottili.... della psicologia UMANA... OGGI... dopo cent'anni... inseguite/inseguono subdolamente le stesse ideologie... x colpa di questo € che assomiglia molto... ad un arco... che si appresta a scagliare le sue frecce.... contro chi???....................... Probabilmente la guerra è già iniziata????? Si!!....... senza dubbio è già iniziata... JOYKEY.......
  • emanuele c. Utente certificato 3 anni fa
    Non è la Grecia a dover abbandonare l'Europa. E' la Germania. Il solo futuro possibile è un' Europa solidale. Ma ciò sarà possibile soltanto se la Germania sarà fuori. Insomma dopo il post odierno ( di grande spessore ), possiamo davvero aspirare ad un M5S Europeo. Prima che della Rete, prima che della TV...il vero mezzo per la diffusione delle idee, sono le Elezioni. Buon voto a Tutti.
  • Marisa S. Utente certificato 3 anni fa
    Sul debito pubblico... http://www.youtube.com/watch?v=jFNaMuAHo6M
    • Marisa S. Utente certificato 3 anni fa
      il prof.Padovani continua da 0:52:45 http://www.youtube.com/watch?v=fFYhEQuc-0s#t=10
  • Vincenzo Musella (sean85) Utente certificato 3 anni fa
    Bellissimo articolo che interpreta bene cosa significa Europeismo! Non burocrazia e finto istituzionalismo ma cooperazione, amicizia e Unione di popoli... ciò che i padri dell'Europa hanno sempre perseguito mentre qualcuno è riuscito a trasformare tutto in una lotta ancora più feroce e infida perchè nascosta del più forte contro il più debole, e l'Euro è diventato il simbolo di quante ingiustizie che questa Europa sta creando.
  • maria . Utente certificato 3 anni fa
    NUNZIA...TELLA De Girolamo si è dimessa: -ha detto che l'ha fatto per "difendere la sua dignità!" Chiamate il 118 o la Croce Rossa : ha preso una sonora BOCCIAtura! RICOVERATELA nel REPARTino dell'ASL più vicina: è URGENTE!!!!!
  • anna zorzi 3 anni fa
    Non tanto stranamente il post, nel richiamare le vicissitudini della storia europea, mi ha richiamato alla mente il balcone di piazza Venezia con una moltitudine di folla che osannava colui che avrebbe portato l'Italia nel baratro della guerra... A parte l'epilogo doloroso, vedo inquietanti similitudini nel comportamento delle masse che continuano a dimostrare un allarmante bisogno di seguire ed esaltare il pifferaio di turno (vedi Berlusconi o Renzi)identificandosi nelle loro vicende e difendendo all'occorrenza l'indifendibile... Orfani di Vanna Marchi sono loro la causa del loro male (e di quello di tutta la Nazione) del quale poi si dolgono come se non dipendesse dai consensi popolari il successo di chi governa...
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
      questo è ancge l'argomento che pd e pdl usano per denigrare i 5 stelle, : siamo succubi di grillo e casaleggio, cosa dovremmo rispondere?
  • Francesco M. Utente certificato 3 anni fa
    L’Europa sembra l’Impero ottomano all’inizio del Novecento e l’Italia ne è la parte più in difficoltà. È doloroso, ma interessante, osservare come si comportano i diversi organismi su una mela marcia, quando il nutrimento è ormai agli sgoccioli: forze politiche che si dividono e fingono di litigare tra loro, come nelle sceneggiature dei peggiori reality, per poter essere contemporaneamente al governo e all’opposizione; capi di governo e segretari dei loro partiti che fanno finta di non sapere di essere dalla stessa parte; accordi tra soggetti extraparlamentari per costituire il Partito Unico dei Politici Professionisti di Sinistra e di Destra. Tutto questo grazie a noi che, da sempre, ci siamo rifiutati di fare da stampella all’una o all’altra parte, costringendole, di fatto, ad uscire allo scoperto e a mettere in atto questi ridicoli equilibrismi politici. Tutto questo presto finirà, perché alle elezioni europee stravinceremo e daremo nuova dignità alla parola “politica”.
  • aniello r. Utente certificato 3 anni fa
    SI E' DIMESSA DA MINISTRO MA DA DOMANI SARÀ NEL BANCO DELLE ZOCCOLE NORMALI..... A FIANCO DELLA MUSSOLINI, BIANCOFIORE ECC...
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    'notte blog e 'notte stelline! A domani...domani è un altro giorno! *.*
    • nessun copy 3 anni fa
      ciao oreste solo x dirti che la tua risposta l'ho letta. buonanotte a te da nessun copy prossimo elettore
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    ha dato le dimissioni ok anzi le ha annunciate, ma domani è il 27, numero magico, secondo me le firma martedi
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    DI GIROLAMO: le dimissioni sono solo per il ministero? domani, per capirci, sarà nei banchi del parlamento o ai fornelli di casa?
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      eh no, temo di no, ma la nostra "cumpariella" avrà tempo e modo di ritagliarsi un nuovo incarico alla corte del Nano: datele tempo.......
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      epos, ema, buonasera anche a voi!
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      ciao harry, quindi mi sembra di capire che sia inutile che io le giri delle ricette via mail... antonella ciao. non ha fatto in tempo a tornare sotto l'ala protettrice di FI.
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      domani avra' sicuramente un nuovo incarico!
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ..la cancellieri..sarà un taccone..si vede anche. *****
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Nike!, La Di Girolamo evidentemente è una mezza tacca, visto che la Cancellieri non si è smossa di un millimetro! Comunque, meglio così!
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Più facile che domani atterri un disco volante in Piazza San Pietro.....
  • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
    OT ma non tanto. PARTE PRIMA - La verità sul caso Marò. Serve a confermare una volta di più la pochezza del Governo italiano a livello internazionale. Facciamo la guerra per conto terzi e non riusciamo a difendere due militari italiani ingiustamente detenuti in India. Il caso della petroliera Enrica Lexie è stato seguito dall'ingegner Luigi Di Stefano, perito tecnico. Ha stilato un rapporto indipendente di cui incollo alcuni stralci: « Molti elementi non quadrano, a cominciare dall'autopsia effettuata dall'anatomopatologo del Tribunale indiano, il professor Sisikala, che ha recuperato il proiettile dal corpo di uno dei due pescatori uccisi, definendolo calibro 0,54 pollici, pari a 13 millimetri cioè un calibro oggi inesistente». «Il proiettile è stato repertato con misure indicate in modo criptico e furbesco» sostiene Di Stefano. «Se Sisikala avesse espresso le misure del proiettile in forma canonica, cioè con calibro e lunghezza in millimetri, avrebbe scritto calibro 7,62 e lunghezza 31 millimetri. Il caso sarebbe già stato chiuso dal 16 febbraio, giorno successivo al fatto e giorno dell'autopsia. Invece del diametro ha reso nota la "circonferenza" (credo sia la prima volta al mondo) e invece dei millimetri ha usato i centimetri». Di Stefano non ha dubbi. I dati indicati confermano che si tratta della cartuccia 7,62x54R ex sovietica, sparata dalla mitragliatrice russa PK che nulla ha a che vedere con la cartuccia 5,56x45 di unica dotazione ai nostri marò e utilizzabile sia con i fucili Beretta AR 70/90 sia con le mitragliatrici FN Minimi in dotazione». Per Di Stefano quindi «le autorità indiane sanno fin dal 16 febbraio che il calibro non è quello delle armi italiane, e anche ammettendo una doverosa verifica tutto si sarebbe risolto in una ispezione alle canne dei fucili Beretta» MA NON HANNO VOLUTO FARLO. Inoltre, le autorità indiane hanno escluso dalle indagini i due esperti balistici dei Carabinieri, ammessi solo come osservatori..." ( continua )
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ecco, ho appena finito di scriverti "dall'altra parte"... :-))
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Certo che lo sapevano!Ma devono difendere gli interessi delle imprese italiane stanziate in India. In Italia comandano Confindustria e le Banche... E pensare che, quando i Marò sono ritornati in Italia,li hanno rimandati indietro per 'mantenere la parola' con gli imbroglioni Indù... Le poesie fanno bene al cuore, al tuo e a quello degli altri. Fra le cento che dici ce ne saranno di sicuro trenta bellissime...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Chiara, sto lavorando, ma non mi ero accorto di aver superato il centinaio di lavori... p.s. seguirà mail ----------------------- comunque riguardo ai due marò, visto che non lavori nella nostra "intelligence", che dici, non lo sapevano da subito anche i nostri alti papaveri? è questo che fa andare in bestia, non credi?
  • giorgio 3 anni fa
    Fondi europei... ..oh ragazzi, porco boia, non é che se l'Europa finanzia la cultura, noi possiamo mangiarci una pentola di fagioli, perché vogliamo fare i musicisti. Oh ragazzi, é stacquaqua! meglio ride che piagnere
  • giorgio 3 anni fa
    e allora cosa aspettiamo???????
  • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
    PARTE SECONDA - La verità sul caso Marò. "Il rientro in porto del peschereccio Saint Antony con i due pescatori morti secondo la Guardia Costiera indiana avviene alle 18,20 – aggiunge Di Stefano che ha reso noto le conclusioni della sua analisi su 'Militari forum' - ma le immagini televisive mostrano che è buio pesto e in questo periodo laggiù il sole tramonta alle 18.35». Un falso teso forse a coprire il fatto che il peschereccio si trovava altrove e non nei pressi della Enrica Lexie. Nei giorni successivi all'uccisione dei due pescatori, circolò la notizia che fosse stata la stessa Guardia Costiera indiana, intervenuta in soccorso della famosa nave greca attaccata dalla pirateria,ad uccidere i pescatori. In pratica i militari indiani sarebbero intervenuti sparando alla forsennata contro tutte le imbarcazioni presenti in zona. Gli Indiani hanno mano libera per contrastare la pirateria. Infatti,poche settimane prima,in circostanze simili, una vedetta indiana attacco' un peschereccio thailandese sospettato di essere pirata. Lo attacco' a cannonate e fece quindici morti. Gli Indiani non ebbero nemmeno il buon gusto di chiedere scusa. Ma si trattava di Thailandesi, mentre questa volta le vittime erano indiane e non era proprio il caso di ammettere di aver sparato nuovamente a casaccio,e allora? Già, cosa poteva capitare loro di meglio di una nave italiana che segnalava di avere avuto un contatto a fuoco con i pirati? E per giunta disposta a lasciare le acque internazionali per ritornare sulla costa ? Una manna caduta dal cielo ed ecco che scatta il trappolone: i cadaveri vengono cremati in fretta e furia e la perizia balistica diventa volutamente imprecisa..." La verità è che i nostri Marò hanno sparato in acqua senza colpire nessuno. L'allora Premier Monti, ed oggi Letta, avrebbero dovuto pretendere il rilascio immediato dei due militari e le scuse del Governo indiano. Invece contiamo meno della Nigeria e tutti possono permettersi di sputarci addosso.
  • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
    LA CLASSE DIRIGENTE ITALIANA E' SOLO DA METTERE AL MURO E DA FUCILARE ALLE SPALLE PER ALTO TRADIMENTO...NESSUNO ESCLUSO...!!! SENZA SANGUE DA UNA SITUAZIONE DEL GENERE NON SE NE ESCE...!!! LO INSEGNA LA STORIA... AMMIRO I RAGAZZI DEL M5S CHE SI BARCAMENANO NELLE STANZE DI REGIME PER FARE QUALCOSA...MI FANNO QUASI TENEREZZA...MA SARA' TUTTO INUTILE...!!! IMPARIAMO DAI POPOLI CHE HANNO LE PALLE...COME QUELLO UCRAINO QUELLI ARABI E TANTI ALTRI...!!! DA QUESTO GOLPE ATTUATO DA KAIMANI ASSETATI SOLO DI POTERE E DENARO E PRONTI A CAMMINARE SUI CADAVERI PER AVERLI CI SI LIBERA SOLO CON LA RIVOLTA...!!! PRIMA O POI CI ARRIVEREMO VEDRETE...E' SOLO QUESTIONE DI TEMPO...
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
      E CHE PUO' FARE LA POLIZIA...UN PO' PRENDE ORDINI...UN PO' HA LE MANI LEGATE...E POI E DEMOTIVATA...CHE PUO' FARE...NULLA... SONO I CITTADINI ONESTI CHE PER LEGITTIMA DIFESA DOVREBBERO ANDARE DAI POTENTI..I POLITICI CORROTTI..I MAFIOSI..I CAPITALISTI ARRICCHITISI SULLA PELLE DELLA POVERA GENTE...LOBBYSTI VARI...E COLLUSI...E FARE GIUSTIZIA..CON TRIBUNALI DEL POPOLO E POI MANDARLI TUTTI AL SULCIS A PRENDERE CARBONE A 800 METRI SOTTO TERRA PER UN PIATTO DI BRODAGLIA...DOPO PRIMA AVER RESTITUITO PRIMA IL MALLOPPO... AL POSTO DEI POVERI MINATORI SARDI CHE LO HANNO FATTO PER DECENNI PER QUATTRO SOLDI AL MESE...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Ma che fa la Polizia?..... http://www.youtube.com/watch?v=ZdaTJJZPDa8
  • JOY-KEY 3 anni fa
    "X fare il 4 Si deve passare per il 3 x fare il 3 si deve passare per 2 x fare il 2 si deve passare per 1 x fare l' 1 si deve passare per lo zero Se sei allo zero e vuoi fare il 4 devi passare dal 1 Successivamente al 2 ....il 3 e il 4 è automatico................. JOYKEY........
    • jOY-KEY 3 anni fa
      L'astensione non è CONTEMPLATA...impossibile... JOYKEY...ciao.............
    • Er Caciara ....... Utente certificato 3 anni fa
      "roba" forte.........eheheheh......... pero' se nn "reggiamo" asteniamoci.............o no?
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    O.T. esiste un parlamentare, funzionario delle regioni, dei comuni, che non è stato mai indagato ed ha la certezza di non esserlo mai?
  • giorgio 3 anni fa
    Lettera aperta 2^ PARTE Siamo di fronte ad una indiscutibile parentesi economia, che purtroppo (la storia insegna) spesso anticipa e fomenta eventi ancora più drammatici e catastrofici. In Europa sembrano prevalere politiche ostili avverso solidarietà e sostegno concreto ai paesi mediterranei in difficoltà ma ricchi invece di esperienze culturali e risorse straordinarie. Rigore, restrizioni e vincoli di ogni genere, colpiscono duramente l’economia già in affanno, e l’euro declina inesorabilmete tutta la sua insostenibilità ed incompiutezza, come moneta unica. Odiato simulacro di aspettative svanite e causa di generale impoverimento del tessuto sociale. Oggi cittadini , non possoiamo più sottacere questa situazione esplosiva. Non possiamo rimanere idifferenti e inermi allo sfascio, siamo tutti chiamati ad alzare disperatamente la testa, siamo chiamati a dare una corale ed immediata risposta perchè acta est fabula (lo spettacolo è finito). Il popolo rivoluzionario, le classi sociali più sofferenti, non seguiranno sul terreno del suicidio politico ed economico questa classe dirigente.
  • giorgio 3 anni fa
    Lettera Aperta 1^ PARTE Con la presente, mi auto denuncio di non aver pagato l’IMU 2013 e pertanto di essere reo (secondo l’Agenzia delle Entrate) di evasione fiscale. Ma il sottoscritto, avendo invece la coscienza appostissimo, non si ritiene affatto un evasore fiscale. Né si ritiene in alcun modo, debitore dello Stato italiano, almeno così come l’eccezione più fisiocratica del termine intende. Se non sono riuscito a pagare ciò che l’erario impone è semplicemente perché sono disoccupato e privo dei mezzi per farlo “ mala tempora currunt” . Mi ritengo semmai persona lesa, oltraggiata nella mia dignità di uomo e cittadino e vittima di un regime fiscale tiranno e profondamente ingiusto, forte con i deboli e debole con i forti. Vittima inoltre (con diritto di essere risarcito) di un sistema politico corrotto, che dopo avere razziato e dilapidato importanti risorse pubbliche, sconfinando nella illegalità diffusa delle pratiche amministrative e dei costumi, oggi riversa su cittadini disorientati, la propria nevrosi ed il senso di fallimento che si porta dietro. I diritti essenziali delle nuove generazioni vengono calpestati, così come se ne vanno in fumo le loro più genuine speranze e il diritto alla felicità. L’italia è sull’orlo del baratro, l’economia è allo sfascio ed il prelievo fiscale divenuto insostenibile per molte fasce sociali più deboli.
  • graziano . Utente certificato 3 anni fa
    chi tiene x i coglioni quel testa pelata di mastropasqua, x potersi concedere tutti gli incarichi strapagati? e in piu rubare x suo clan
  • giorgio 3 anni fa
    Amici poche chiacchiere. Ripeto: se Grillo ed il M5S si presenteranno alle elezioni europpe sarà una caporetto e la fine del movimento. Ma le prossime elezioni, coincideranno soprattutto con il tracollo definitivo di tutti i partiti filoeuperisti fautori delle politiche repressive e sanzionatorie dell'europa, e spero anche il de profundis dell'euro. Si é capito perfettamente cos'e' il parlamento europeo e sopratutto cosa vanno fare a fare a strasburgo i nostri eurodeputati, cosa valgono nel consesso europeo dominato da precisi interessi e lobby e aggiungo cosa costano (fatto assai rilevante). La verità é che non si sa nulla e non ci dicono niente. No dunque alla lista M5S alle prossime elezioni europee. Sarà una estensione eclatante col botto. Amici facciamoci sentire, subito al voto sul blog per esprimere il nostro convinto dissenso che sarà vincente. Viva l'Italia libera viva la rivoluzione
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Adesso combattiamo i falsi invalidi,i falsi pensionati,i doppi lavori, e voi quando combattete i doppi stipendi i tripli stipendi,le doppie indennità,le doppie missioni,per non parlare dei triplici incarichi,triplici stipendi,triplici professioni. Pastrapasqua doce....no? maafc! Sollo ladri..solo ladri e la gente muore di fame!
  • antonio 3 anni fa
    UNA ANALISI DEI CAPITOLATI DEL JOB ACT http://forumisti.mondoforum.com/viewtopic.php?f=8/>
  • marco e Utente certificato 3 anni fa
    PER QUESTO CI SERVE UN'EUROPA POLITICA FORTE E UNITA CHE SIA PROTAGONISTA E DETERMINANTE NELLE SCELTE GLOBALI AL PARI DEGLI USA E DELLE ALTRE GRANDI POTENZE!!
    • papà francesco Utente certificato 3 anni fa
      Credo che manchi una cultura comune europea e volontà politica per realizzare quel che dici, quella comunanza che è invece forte negli Stati Uniti d'America. Qui si è partiti dalla moneta senza alcuna identità europea, una bella utopia la tua, allo stato attuale almeno.
  • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
    Buonasera Blog!! domani una delegazione del governo partira' alla volta dell'India per la faccenda maro'. tra loro ci sara' anche il nostro Daniele del Grosso che avra' dalla sua tutto l'appoggio dei cittadini onesti. Speriamo che la faccenda si risolva per il meglio e che finalmente si faccia chiarezza.
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    A proposito dei 1342 appartamenti...altro che fare un mutuo da parte dello stato piuttosto che pagare un affitto. Bastardi e palazzo marini da quanti anni pagate l'affitto senza esserne i padroni! Ladri...solo ladri!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    La riforma della legge elettorale, del Titolo V della Costituzione, del Senato sono le nuove foglie di fico per corpire i nuovi compromessi di una classe dirigente che campa sugli accordi e compromessi al “ribasso”, proficui solo per le solite minoranze. Il presunto “accordo” Berlusconi/Renzi – ma siete proprio sicuri che sia tutta farina del loro sacco ? – permette innanzitutto ai rispettivi leader – o lader, a seconda dei punti di vista – di rilanciare mediticamente la propria narcisistica immagine. Tuttavia l’argomento deve stare proprio a cuore a un certo Michele Santoro, la più astuta volpe nel pollaio della televisione italiane e il più bel fico del bogoncio. Non se avete assistito all’ultima puntata di “Servizio Pubblico”, ma la mia impressione è stata di fastidio e perfino di nausea tanto che, dopo aver ascoltato la registrazione con le dichiarazioni di Grillo, ho cambiato canale... Non so come la pensiate, ma il programma sta scadendo a livelli quasi intollerabili e il suo conduttore sta dando sempre maggiori prove di senilità, beceraggine e volgarità intellettuale, almeno per quanto mi riguarda. Alla fine devo convenire con quel che Grillo ripete a proposito dei talk show e che di fronte a questi spettacoli si dovrebbe spegnere il televisore. Tronfio e forte dell’esperienza”autogestita” al di fuori dei canali generalisti ufficiali di due anni fa e stimolato da una dose sempre più massiccia di eccitata megalomania – d’altronde lui mica conduce il programma da solo ! Dietro ne ha sempre centomila... – il divino Santoro canta quasi le lodi a Matteo Renzi – il “nuovo che avanza” e stiamo freschi !!! – e dell’accordo che ha strappato al sempiterno Silvio... O pardon !!! Ma forse era il contrario... Naturalmente lo fa a modo suo, cercando di irretire e infinocchiare il suo pubblico – ricordate i centomila ? – dirigendo la sua orchestrina come si conviene a un esperto maestro di musica. Certo, bisogna riconoscergli un’abilità fuori dal comune se, nell’impostazi
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      fuori dal comune se, nell’impostazione generale – “renziana” – del programma, riesce sempre a infilare il solito Travaglio – della serie non c’è italiano migliore del mio divino maestro Indro – la controparte “grillina” ma sempre più tenera tenera... Ora, non è un peccato neanche per l’ex compagno Santoro mettere a disposizione i propri mezzi per sostenere le tesi care a Renzi e ai suoi aficionados, possibilmente argomentandole. D’altronde l’anno scorso i nostri eroici paladini della “giustizia mascherata” ci hanno messo del loro a contribuire al rilancio dell’odiato Berlusconi con un’intervista “pettinata”, aggiustata e sul cui contenuto le parti hanno – scandalosamente ? –concordato e, infatti, l’Omino di Burro ha sorriso a sessantasei denti come poche altre volte. Quel che è andato in onda giovedì scorso era qualcosa di molto ma molto peggio... Siore e siori, come mi sollazzo e ti strapazzo il piccolo piddino di “sinistra”. Solo a osservarlo è evidente che il povero Fassina si trova in imbarazzo e a disagio davanti alle telecamere e, infatti, ogni volta ha raccolto magre figure, ma non poteva sfuggire che il coraggioso prode conduttore e i suoi complici in studio – perchè si sa nei talk show gli inviti non sono causali – si divertivano a bersagliare e a “spernacchiare” il poveretto che oltretutto conta come il due di picche. La soddisfazione, il piacere, il gusto di ridicolizzare e distruggere l’interlocutore, timida e modesta voce critica nei confronti del corso renziano, erano visibili e bastava osservare il simpaticissimo direttore della 7 Enrico Mentana, il compagnone di mille serate. Magari su Youtube vi invito a godervi questo triste spettacolo... Un caso di “squadrismo mediatico” da manuale... E naturalmente anche l’intervento settimanale del fustigatore – ci prego, facci del male !!! – Travaglio è sempre dedicato a lui, a Fassina, ai suoi errori, alle contraddizioni e alle incoerenze... Ma si sa... Il Travaglio di tutti noi è diventato un fuoriclasse
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Spiegherò davanti ai miei colleghi....eccome no.... mi dimetto . Ecco brava avresti dovuto farlo prima di andare davanti ai tuoi sodali. Tutti a casa i ladri altro che giustificazioni, spiegazioni e privilegi! Afc: maiali!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Qui in casa mi dicono che alla tv non parlano del disastro alluvionale di Modena.. ...strano p.s. annuncio di preghiera di diffusione da parte di un'utente modenese su FB, anche questo saputo dai miei...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=ezLpiq_tyHQ
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Francesco Miglino UN PUGNO DI TRADITORI ESPONE IL NOSTRO COLLO ALLA PIU' FEROCE DITTATURA FINANZIARIA. E GLI ITALIANI SE NE ACCORGERANNO APPENA SARA' FATTA FALLIRE L' INPS E LE PENSIONI DIMEZZATE. I NOSTRI FIGLI CI MALEDIRANNO. Il MES sostituirà i due precedenti provvedimenti e avrà la facoltà di svuotare le Casse degli Stati quando e tutte le volte lo vorrà. Il MES non ha limiti. Il Consiglio del MES sarà composto dai 17 ministri delle Finanze che ne diventeranno i Governatori. Sono loro che prenderanno le decisioni per decidere della qualita' della nostra esistenza . I parlamenti nazionali non avranno voce in capitolo sul MES, né sui suoi Governatori che godranno di una totale immunità (come del resto tutti i suoi dipendenti. Gli Istituti finanziari decideranno ogni cosa.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Infatti sulla Grecia....non si sa più nulla! Eppure sono avanti a noi per i sacrifici!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Ma com'è che ET non è stato rimosso ancora da Presidente dell'INPS? a proposito...ET o Nosferatu? ...Nosferatu o ET?? p.s. AoOOO!!! Ma a mongolfiera a 'sti vampiri serve! bisogna caricalli tutti lì e mandarli lassù .... nella ...'ojonosfera!
  • pillolo 3 anni fa
    la zoccola si è dimessa.....HA PERFETTAMENTE RAGIONE, nessuno ha difeso la sua fregna, Amen!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    fazio non se pole ascoltà.....-
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      ^_^ hai ragione
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      mai ascoltare fazio :))) lallaaaaaaaaaa
  • Francesco fol Utente certificato 3 anni fa mostra
    Questo e' il ballo del qua qua e di un papero che sa fare solo qua qua qua più qua qua qua mamma papera e papà con le mani fan qua qua e una piuma vola già di qua e di là le ginocchia piega un po' poi scodinzola così batti forte le tue mani e fai qua qua con un salto vai più in là con le ali torna qua ma che grande novità e' il qua qua qua . Prendi sotto braccio la felicità basta aver coraggio all'arrembaggio col qua qua qua. Questo e' il ballo del qua qua e di un papero che sa fare solo qua qua qua più qua qua qua mamma papera e papà con le mani fan qua qua e una piuma vola già di qua e di là le ginocchia piega un po' poi scodinzola così batti forte le tue mani e fai qua qua con un salto vai più in là con le ali torna qua ma che grande novità e' il qua qua qua.
  • graziano . Utente certificato 3 anni fa
    il maschiaccio amico dei riva presidente di sel accusa renzie di aver dato il culo al berlusaca, secondo lui è cosa disdicevole,
  • Claudia C. Utente certificato 3 anni fa
    Uno dei più bei post che abbia letto
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    :-) cavoli come stanno messi
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    Nuovo look del pregiudicato. Strepitosa cuffia di capelli rossastri modello mostradamus con asfaltatura sulla cresta. Na roba da mausoleo di arcore.
  • Maurizio D. Utente certificato 3 anni fa
    SCUSATE, NULLA C'ENTRA CON IL TEMA MA FATEMI DIRE QUESTA COSA, Tra tutti i TG (non me ne scappa uno) l'unico a trattare in modo abbastanza serio ed equilibrato il M5S è il Tg2 di RAI. Strano a dirsi ma tanto è.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ....avranno fiutato l'odore di cazzi amari......
  • Andrea Cammarota Utente certificato 3 anni fa
    La storia si ripete sempre (è il suo destino) e l'uomo (questo sconosciuto) malgrado la studi o non, la falsifichi o non, variando e tradendo se stesso ed i suoi simili, non impara mai dagli errori degli altri, commettendoli sempre. Qualche fessacchiotto pronuncia le solite frasette ad capocchiam: "E' roba vecchia, fritta e rifritta; è fuori tema o è fuori luogo!" Costui è perdonabile, ma non sono perdonabili quei delinquenti che, conoscono la storia, ma la falsificano per scopi personali. "Scendeva dalla soglia d'un di quegli usci e veniva inverso il convoglio una donna, il cui aspetto annunziava una giovinezza avanzata, ma non trascorsa; e vi traspariva una bellezza velata, ma non guasta, da una gran pena e da un languor mortale. L'andar suo era faticoso, ma non cascante; gli occhi non davano lagrime, ma portavan segno di averne tanto versate; v'era in quel dolor- Tenevasi ella in fra le braccia una fanciulletta di forse nove anni morta; ma composta, acconcia, con le chiome divise in su la fronte, in una veste bianca, se non che una manina bianca a guisa di cera penzolava da un latocon tale inanimata gravezza, e il capo posava sull'omero della madre- Ed ecco un turpe monatto avvicinarsi alla donna e far vista di torre il peso dalle sue braccia, ma quella ritraendosi alquanto: "No!" disse "non la mi toccate, per ora; deggio riporla io su quel carro: prendete." Cos' dicendo, aperse una mano, mostrò una borsa e la lasciò cadere in quella che il monatto le tese. Poscia, continuò: "Promettetemi di non torle un filo d'attorno, né di mlasciar che altri s'attenti di farlo, e di porla sotterra così!" La donna, dato a questa un bacio in fronte, la collocò ivi:"Addio Cecilia! Riposa in pace! Stasera verremo anche noi per restare insieme!" Poi rivolta al monatto: Voi, ripassando di quì in sul vespro salirete a prendere me pure e non me sola. Rientrò in casa e dopo comparve alla finestra, tenendo in braccio un'altra più tenera sua diletta, viva, ma coi segni della morte...
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    Grande Vittoria si è dimessa la Di Girolamo
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Pre-condizione essenziale, per poter tornare dal Nano con la patata cosparsa di cenere.......
  • luis p. Utente certificato 3 anni fa
    Le pen....proprio n'cognome der cazzo. Tale padre,tale fija....
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    Ma secondo me non ha capito un cazzo.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @luca Quando gioco col mio gatto, chissà se sono io che mi sto divertendo con lui, o lui con me. Michel Eyquem de Montaigne :) vi auguro una buona serata.ciao a tutti! ps ciao chiaraluce, vedrai che gaia alla fine ci darà soddisfazione! pps oreste non ti disturbare domattina:) ppps nike,non mi dire niente:)))) pppps @ staff scusatemi!
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      non parlo, non sento, non vedo (però penso...)
    • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
      sangue sicuramente cos'altro..
    • paoloest21 3 anni fa
      vabbè 53 esimo:) fru studia! j prelievo? de che? pa' ciao, luis controllame er frutta che l'ho visto un po' spingersi oltre su youtubs:))))) ciaoooooooooooooooooo!
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Pà..buona serata :-))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Pa',pe' me,gnente postilla??
    • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
      gli fanno il prelievo domani mattina ?
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Pà,hai paura dell'acqua è! Va buono verrò a svegliarti con una canzone e una sviolinata! Ciao a domani e sonni stellari!:))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      weee paoloooooooooo
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Bonanotte da carzoli
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    olèèèèèèèèè,si è dimessa la de girolamo!!!! avanti un altrooooo!!!
    • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
      AVANTI IL PROSSIMO PREGIUDICATO
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      fuori un altro,ora tocca agli altri :)
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      è qui la festa??
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Luca...me lo auguro, l'importante è che il Movimento riesca a tenere lontane le mele marce purtroppo gli italiani li conosciamo bene....
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao ps,i posti tutti occupati dal M5S!!!:)
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      tranquillo...vedrai che le troveranno presto un posto accanto a Mastella nell'Europarlamento
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ahahah è scappata prima di essere sfiduciata a forza!!
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ciao Luca!!! Ho appena visto su fb. sicuri sicuri??? ole'.....
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    Nunzia de girolamo si dimette. Lei dice per una questione di dignità, io dico perchè ncd non supererà la soglia di sbarramento e lei non tornerebbe a scroccare soldi pubblici. E, infatti, ha detto che tornerà dal nano: chissà come mai, nunziatina eh?
  • carlo f. Utente certificato 3 anni fa
    Se l'europa non riesce ad avere una politica comune, un esercito comune etc. La responsabilità è dei singoli stati, Italia e Grecia sopratutto, che hanno falsificato i conti per entrare nel euro e anno continuato ad aumentare il debito per mantenere sprechi e privileggi. L'europa non è il nostro problema ma al contrario siamo noi il problema del europa. Pensate sia possibile un integrazione tra l'esercito italiano e quelli del nord europa?
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
      NON E' UNA QUESTIONE DI ESERCITI...MA IL PROBLEMA PER UN'UNIONE EUROPEA E' UNA DIVERSA MENTALITA' E SENSO CIVICO TRA PAESI DEL NORD EUROPA..PIU' CIVILI ED EVOLUTI E PAESI DEL SUD EUROPA...SICURAMENTE MOLTO MENO CIVILI E COME GIUSTAMENTE TU SOTTOLINEI CON UNA FORTE PROPENSIONE ALLA CORRUZIONE ED AL FREGARE IL PROSSIMO..
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    se sceglie Renzi, il neodemocristiano, quella che ha il fiato corto è lei. O meglio, forse ha sposato la causa dell'euro, ha capito che siamo in guerra, e ha scelto con chi stare. Deve solo dirlo anche ai suoi elettori.
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
    Abito in campagna, sta aumentato in modo enorme il problema di cani e gatti abbandonati, non passa giorno che nel mio cortile non veda un nuovo gatto o cane abbandonato. Lascio sempre fuori qualcosa da mangiare. Questo vuol semplicemente dire che chi abita in città non può più neanche mantene un gatto o un cane, figuriamoci un figlio o un coniuge disoccupato. Quando vedrò Renzi e company mangiare nel mio cortile capirò che l'italia si è svegliata.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    MASADA n° 1510 26/1/2014 IL RAGGIRO DEL DEBITO La truffa del sistema capitalista mondiale – 85 persone posseggono quanto 3 miliardi e mezzo di persone - E’ iniziata la grande manovra iperliberista delle privatizzazioni – La scomparsa delle ideologie - Come si fa una legge elettorale – Questa non è democrazia – Paolo Ferrero e la maialatam – Le mancanze del fisco - Razzismo: gli attacchi alla Kyenge – Il decreto svuota carceri della Cancellieri – Ridiscutere Fiscal Compact e Mes – La menzogna del ‘tutto va bene’- E’ più nociva la cannabis o la Lorenzin? – Chiudiamo Equitalia! – I commessi del Parlamento – Strani bonifici ‘personali’ ai Ds e poi al Pd. IL RAGGIRO DEL DEBITO tratto da www.informationguerrilla.org (SUNTO) Siamo dominati dal sistema bancario mondiale. E’ una truffa con cui pochi controllano la vita di molti. Le banche creano denaro che non esiste col credito, quando prendi un prestito, sopra cui pagherai interessi prendendo dalla tua ricchezza. Attraverso gli interessi, il sistema bancario risucchia la vera ricchezza del pianeta. E le banche possono prestare denaro non esistente in quantità anche maggiore, facendo sprofondare il mondo nel debito. Così accumulano una ricchezza enorme, assai superiore a quella degli Stati Uniti. In realtà, le banche possiedono gli Stati Uniti, così come possiedono quasi tutti i paesi del mondo. I banchieri hanno usato questa montagna di crediti per comprare e controllare le compagnie petrolifere globali, le multinazionali, i media, le armi, le farmaceutiche, i politici e tutto quello che serve per controllare il mondo. Così poche persone e famiglie possiedono tutto! I media non ci dicono niente, ma solo i Rockefeller e i Rothschild controllano una rete incredibile di banche, compagnie petrolifere, multinazionali, compagnie aeree ecc. La Chase Manhattan Bank dei Rockefeller/Rothschild ha abbastanza potere da scatenare il panico finanziario globale.... Per leggere tutto clicca il mio nome o vai a http//masadaweb.org
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Uno degli amici ha la mamma che sta malissimo; altri si sono spostati su altri blog,difendono sempre il M5S ma contestano vari errori di Grillo e Casaleggio,ci sono imperativi o diktat che non sono piaciuti affatto; poi c'era chi veniva dal Pd e ha sperato di trovare qui la perfezione ma a perfezione non esiste e non ha sopportato gli attacchi ripetuti contro il Pd,immagino che finirà con l'astenersi dal voto,sono dilaniati, hanno dedicato gran parte della vita alla sx ma la sx ora non c'è più; infine alcuni scrivono ormai solo su blog propri Io resisto con i miei distinguo Vorrei posizioni più franche e chiare in materia fiscale,sui migranti e su molti temi sociali (parità femminile, protezione dei gay, pensioni, sanità, eutanasia, aborti..) Mi dà fastidio che di certe cose non si parli perché "porterebbero a consensi da prefisso telefonico" I valori sono valori e si difendono contro ogni consenso. Sennò che valori sono? Non mi è piaciuto che due nostri deputati siano stati costretti a ritirare il loro voto sui migranti per ordine di Grillo, lo trovo mostruoso Non mi piace quando Grillo/Casaleggio sbattono fuori chicchessia (spetta a chi li ha eletti,non a loro), soprattutto quando come causa dell'espulsione non ci sono reati o fatti gravi ma critiche a loro Non mi piace continuare a leggere post razzisti sul blog o vedere clonati dei nomi o insultare delle persone senza che lo staff faccia nulla Non mi piace come funziona il sistema di questo blog che permette le clonazioni e non ha metodi più drastici alla base per evitarle Non mi piacciono queste lenzuolate noiosissime che si potrebbero riassumere in 1/10 del testo Che il portale non funzioni E che quando c'è un argomento scottante di giornata lo si eviti sempre e si parli dell'Africa o di qualche gruppo etnico che scompare obbligandoci a fare degli OT Non mi piace che ci siano 3 post al giorno Ma so che la perfezione non è di questo mondo e mi do pace ma con tristezza
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Enrico da Novara non è sparito è diventata bizzarro di colpo si è dimostrato nemico di Grillo e lo ha attaccato poi è ricomparso cambiando nome e sesso, sempre più bizzarro, e ora scrive di nuovo qui ma si firma Grete e si finge una donna Non so cosa gli sia successo problemi mentali, penso
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      Buonasera Viviana. Mi spieghi perfavore cosa è successo con parecchi bloggher qua sopra? Cosa aveva che non andava Enrico da Novara? E gli altri? Cosa c'è che non va? Ti ringrazio delle delucidazioni. Ciao F. Folchi.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    O.T. 5 giorni senza la riga di un quotidiano.. e senza un notiziario tv... scusate... novità? :-)
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    qualche parola la so, se qualcuno mi paga la trasferta in Francia le spiego con chi si sta alleando in Italia e quali probabilità ha, con simili alleati, di vincere la sua battaglia contro l'euro
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    La Marine Le Pen, ha capito contro chi combatte o non ha capito un cazzo come sembra ?
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    L'Europa intesa come entità politica non esiste e non esisterà mai. E' una parte del continente eurasiatico o se vogliamo un continente. Tutto qua. Siamo un insieme non omogeneizzabile. Cosa abbiamo in comune con i polacchi o con gli inglesi? Nulla, Nemmeno con i francesi o con gli spagnoli. Sì, siamo neolatini, embè? Dalla caduta dell'impero romano siamo stati il deretano di tutti. Nemmeno noi siamo un'entità omogenea ma ormai siamo Italia. Cercare di mettere d'accodo gli "europei"? Troveremo prima la quadratura del cerchio.
  • sandro giatti 3 anni fa
    Oh Beppe, completamente d'accordo con tutto l'articolo e mi piange il cuore pensando al presente e soprattutto al futuro, ma certo che aprire le porte a tutti i più disagiati del mondo, come l'abolizione della Bossi/Fini non aiuta certo a sentirsi più europei...
  • Archibald Tattle 3 anni fa
    Alcuni concetti chiave nell'articolo sono condivisibili: 1) per menti vecchie e poco innovative come sono quelle dei popoli europei (troppo inclini al passato ed incapaci di prefigurarsi e disegnare il futuro), "il passato puo' ritornare"; 2) gli stati Membri della UE sono concorrenziali tra di loro (la Francia vuole fette di mercato e di crescita/benessere a scapito dell'Italia, la Germania vuole fette di mercato e di crescita/benessere a scapito della Francia e dell'Inghilterra..e cosi' via). Non avrei potuto dirlo meglio: "la UE, in pubblico si dice unita, in privato fa le marchette" 3) andiamoci a vedere la riforma delle quote del FMI a partire da quest'anno e avremmo nero su bianco la nuova geopolitica che conta per i prossimi 20 anni (USA, Giappone e Cina, ovvero Asia-Pacifico) 4) gli stati europei danno davvero l'idea (all'sterno, da fuori Europa), di un'armata brancaleone: da Manta alla Francia, da Cipro alla Germania, dalla Grecia alla Polonia...un carnevale difficile da speigare e da accreditare 5) l'Europa é un "Museo del Passato", un luogo di mummie (piu' o meno ben conservate). Anche qui é vero: l' Europa non é driver in nessun campo; l'Europa é follower in tutti i campi!
  • giorgio 3 anni fa
    Genarazione PD parte 2^ Dice Renzi, faremo la rottamazione. Ma quale rottamazione? Ma se stanno ancora tutti lì, solo che se sono nascosti un pochino sotto i banchi per non attirà l‘attenzione e non li vedi. Ma ce stanno. Lasciamolo lavorà . E poi andoove li vuoi mette sti poveri cristi? Mica li puoi rimproverà de qualcosa, fanno il loro mestiere, se rinnovano no? Aspetta un po’ e mo vedi che rinnovamento de partito che te combina Renzi. Fan finta dai è tutto finto, è per ride per andare in televisione. L’altra sera stavo alla televisione e c’era Renzi che parlava. Parla che te riparla mi son detto, anvedi che da questo finisco per comprà pure le pentole antiaderenti e il folletto per mi suocerà? Te possino… Dice quell’altro ci stanno le primarie. Quali primarie? E tutti sti poveri ragazzi a sgomità, a corre per votà ancora. Ancora a votà? Ma tu pensi davvero che Civati e Cuperlo li conosce qualcuno? Fan finta è ovvio è per ride. Siccome che se vergognavano tutti a presentarse, e allora hanno estratto a sorte due come questi no! Che male c’e’? Volemo mica fare un altro congresso per sta’ questione delle primarie? Dice, noi ce provamo, aoh male che vada se prendemo giornata, dicci niente. Buttele via te le due euro. Tu mettile in fila: due euro due euro due euro e mo vedi dove arrivi. Sai che te dico? Che tengo na’ confusione in testa. Vuoi vede che dopo tanti congressi, tante primarie e tanto parlà, a casa de zio Silvio ce tocca tornà? Almeno quello tiene na’ sola cosa in testa e non ce fa confusione. Son bravi ragazzi, stanno a crede a tutto, tutto se bevono!
  • giorgio 3 anni fa
    Generazione PD parte 1^ Sai che te dico, ma sai che sti elettori del PD son davvero bravi? Che carucci, stanno a crede a tutto, se bevono tutto, tutto se bevono! Anche perché, diciamola tutta,. Sto’ povero partito, prima PCI poi DS e adesso PD non se capisce più chi sono. Ma loro i ragazzi, mica si arrendono sai, mica se chiedono se percaso so sempre gli stessi o se sono cambiati. Noo. Dice quell‘altro, c’è stata la svolta, c’è stata la bolognina, e intanto tutti giù a ride e a darsi de gomito: vuoi vede che se bevono pure questa. Fanno finta de cambià si capisce no? E’ per ride. E invece sti ragazzi sempre a presso a sto partito, sempre a discute de riforme, sempre a vota‘, Credono a tutto poveretti, proprio a tutto e non sentono ragioni. Ma mica è colpa loro. Nooo, vogliono rinnovà, sono per il cambiamento, per le riforme. Oh, ma non sarà che a forza de bevese tutto, son tantino imbriachi? Ma va, son bravi ragazzi, stanno a crede a tutto, tutto se bevono. Dice Renzi faremo il jobs act. Dice Renzi, non è che se sei già suddito dello stato mi voti e poi in premio diventi anche servo dei padroni del vapore? medioevo? no signori miei globalizzazione! C’è na’ cosa però che non capisco, é che dopo ogni riforma, me aumentano sempre de qualche anno la pensione, e io in pensione non ce vado più. Me aumentano pure le tasse sulla casa e de ogni tipo e io non ce la faccio più a tirà avanti. Dico, vuoi vede che questi per via delle riforme ce l’hanno con me e me stanno a menà? Stattene zitto no? L’altra sera me fio dice, ciao pà vado al circolo del partito a discute de riforme. Io che me ne stavo a dormì sul divano, so saltato de sopra den botto, e dico, caro, ma se invece te vai a divertì al cinema o in discoteca , non è forse meio e ce fai pure risparmià?
  • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
    CI SIAMO MASSACRATI PER MILLENNI... VA BE' TIRAMM INNANZ...PENSIAMO AL FUTURO... PRIMA UNIONE POLITICA...UN SOLO PARLAMENTO...UNA SOLA DIFESA...UNA SOLA BANCA COMUNE...UNA SOLA POLIZIA...ETC..ETC.. BASATA SOLLA SOLIDARIETA' DEI POPOLI... UNIONE CULTURALE... UNA SOLA LINGUA DA INSEGNARE DA SUBITO A COMINCIARE DA TUTTI GLI ASILI..SCUOLE ELEMENTARI...ETC..ETC.. E POI EVENTUALE UNIONE ECONOMICA... QUINDI SI SCIOLGA IMMEDIATAMENTE LA FOLLIA DELL'EURO...RITORNO ALLE MONETE PREESISTENTI...ALTRIMENTI SARA' UN DISASTRO ECONOMICO PER TUTTI... DOBBIAMO SOLO COPIARE GLI STATI UNITI NIENT'ALTRO... LA MONETA UNICA DEVE ESSERE UNA CONSEGUENZA NON LA PARTENZA DEGLI STATI UNITI D'EUROPA...SE SI DOVESSERO UN GIORNO FARE...HO I MIEI DUBBI A RIGUARDO... QUESTO E' UN PRINCIPIO BASILARE DA CUI NON SI SFUGGE...ALTRIMENTI SARANNO SOLO LACRIME E SANGUE PER NOI PAESI DEL MEDITERRANEO...GRECIA DOCET... SOLO ANULLANDO L'EURO SI DARA UN'ACCELERATA AD UN EVENTUALE VERA UNIONE EUROPEA... COMINCI L'ITALIA AD USCIRE SUBITO DALL'EURO...SARA' UN BENEFICIO PER TUTTA LA NOSTRA ECONOMIA...ED AVREMO PIU' VOCE IN CAPITOLO E POTERE CONTRATTUALE IN EUROPA...FACENDO VALERE MAGGIORMENTE LE NOSTRE LEGITTIME ISTANZE... ALTRIMENTI FAREMO SOLO UN FAVORE ALL'ECONOMIA TEDESCA...CHE E' L'UNICA CHE TRAE VANTAGGIO DA QUESTA SITUAZIONE IBRIDA E VAGA DI EUROPA CON L'EUROMARCO CHE IMPERA SU TUTTE L'ECONOMIE...E POI NON VUOLE NEANCHE GLI EUROBOND...FIGURT GLI STATI UNITI D'EUROPA...!!!!
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    RAGAZZI GIA GIA, C'ABBIAMO GIO-VANARDI 2 ALLA RISCOSSA: OH "SI DIVENTA GAY", AHAHAHAHAHAHAHAHUHUHUHUIHIHIHIHIHIEHEHEHEHUHUHUHIHI NON TI SPUTO CHE TI IMPROFUMO...
  • R.S. 3 anni fa
    So bene che con l'Europa non c'entra niente... ma vi chiedo lo stesso di leggere questo link: http://www.liberacittadinanza.it/carovana/petizioni/appello-giu-le-mani-dal-palazzo-del-governatore Cosa ne pensate?
  • giorgio 3 anni fa
    Notturno azione e reazione dove l’imbroglio? Già dove l’imbroglio? A volere vedere le cose in un dato modo, una logica o costrizione mentale che diviene necessità (seppure evanescente) esiste. Pensate un attimo al male, esso per esistere ha bisogno del bene. Un pervicace dualismo che pur se antagonista, in realtà si completa. Uno è in funzione simbiotica dell’altro. Anche se poi nel vissuto quotidiano, percepiamo di fatto (almeno nelle aspettative) i due aspetti rilevanti del comportamento umano, come profondamente in antitesi tra loro. Così come, laddove finiscono le tenebre, l’aurora ne prende il sopravvento, o laddove ad ogni azione ne perviene una uguale e contraria, ed il bianco è contrario del nero: Relazioni intercorrenti così banali e scontate, da non destare in noi alcun fremito di stupore, né di meraviglia. Eppure, la dissimulazione ci sorprende e ne restiamo sgomenti se, nelle attività umane tesi e antitesi anziché contrapporsi si completano e realizzano per bisogno. Dunque l’imbroglio? Risposta che (per comprendere) richiede una domanda supplettiva: perché Renzi per esistere ha bisogno di Berlusconi?….e la risposta naturalmente si pone prima della domanda.
  • Francesco fol (*5) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Cuore randagio che Non ti accontenti Cerchi spazi aperti Senza recinti Scappi con la mente Verso nuovi sogni E nuove mete Sei instancabile continui A girare tormentato Quando non riesci a Raggiungere ciò che Ti sei prefissato Lupo/pa dal grande fiuto Cerchi un posto nella vita Da te tanto amato.. La Libertà di essere Senza essere condizionato
  • giorgio 3 anni fa
    Fondi europei... ..oh ragazzi, porco boia, non é che se l'Europa finanzia la cultura, noi possiamo mangiarci una pentola di fagioli, perché vogliamo fare i musicisti. Oh ragazzi, é stacquaqua!
  • Pippo Depapero Utente certificato 3 anni fa
    La cosa scandalosa è vedere dei messaggi elettorali di B. sul tg1 delle 20 di oltre 5 minuti. E chiedete anche i soldi del canone Rai. Vergogna.
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    ...e ho aggiunto che ni mi va di diventarlo perchè ormai ho le mie cattive abitudini e me le tengo,. Mi pare scritto in Italiano......... manca solo il disegnino.
    • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
      .. e poi io prendo solo la minima, costo caro
    • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
      Brutsell ? che mi frega, io non bevo
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Poche storie si è 'n dictat de Brucsell...
    • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
      e.c....non mi va di...
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    Se la maggior parte degli italiani sono dei viziati e corrotti...per avere il loro consenso in termini di voto..dobbiamo assecondarli con leggi viziose e corrotte...oppure dobbiamo portarli sulla ns strada dell'onestà ..anche se la strada è più tortuosa ed in salita..col rischio di acquisire meno voti...???? *****
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    per tutti i gay alla visione...non ho scritto che non rispetto i gay, li rispetto, ho scritto che non mi va di diventarlo, è diverso
  • LORENZO . Utente certificato 3 anni fa
    condivido appieno l'analisi di Beppe. Il punto e': quali conseguenze trarne? Riformare Unione europea, di sicuro, ma come? Trasformandoci in un vero stato federale? sarebbe la cosa migliore ma non sono sicuro che i popoli europei siano pronti. Oppure ritirarci? ancora peggio...
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    l'amico epos mi stuzzica e metto in rete con un giorno di anticipo l'ultimo sondaggio elettorale: il M5S è al 52 x cento nei consensi!!!!!!!!!!!!! in salita!!!
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ..quand'è cosi...si stappa una bottgliaaaaaa... *****
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      vinciamo noi in generale epos!!:)
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ..acc chiedevo una previsione in generale non numericaaaaaaa.. *****
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao ema!!!ma leggete o no???epos nn lo sapevaaaaaa:)))
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      :))))))) Lucaaaaaaaaaaaaaaaa!!!! ha ragione Nike, anche ieri avevi detto 52% devi salire ;)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      :)))))))) antoooooooooo:)))
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ...c'è una "e" di troppo... evidente
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      mi sembri un po' troppo cauto Luca! esagera esagera!
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ..è in salita perche' la percentuale stavolta è espressa per esteso ..e non col solito simbolo...mi pare eviedente..... Whaoooooo !!!! *****
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      nikeeeeeeeeee:)) ma ieri epos nn aveva letto!!!
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      luca, in salita de che? già ieri l'avevi dato al 52%! 'sera
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    GIORGO J. SE POTESSI CONTAGGIARE CON LA MIA GAYAGGINE, ATTRAVERSO UNO SPUTO, NON LO FAREI PERCHE TI IMPROFUMEREI!
    • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
      e rispetta chi è più antico di te coglione
    • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
      Giorgio, grazie
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Anna la tua fantasia sulla storia dell'Europa non è fantastica e "incompetente " uso un eufemismo per non offenderti
  • vito asaro 3 anni fa
    marine le pen scarica grillo ed il movimento.non sò se ridere o vomitare:quand'è che grillo e,il m5s si erano fatti carticare dalla le pen?per scaricare qualcuno devi averlo prima caricato.insomma stiamo vivendo nella schizofrenia.
  • Sergio2 Bevilacqua Utente certificato 3 anni fa
    Come sempre, parole sante.
  • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
    I nostri eserciti sono a servizio delle guerre degli altri, dice il post, e le guerre le hanno vinte sempre gli altri al posto nostro. Traditori sia durante la prima che la seconda guerra mondiale. Ci si allea con uno per salire, dopo, sul carro del vincitore. Ecco perchè siamo schiavi e servi. E' quello che ci meritiamo.
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    proprio non ce la faccio a diventare gay, nemmeno per finta, ormai ho le mie cattive abitudini e me le tengo, mi dispiace
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      lascia perdere certi argomenti,cosa c'entrano qui???e che senso ha quello che hai scritto??
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    @ANNA S "Ma quando mai!! L'europa nel novecento non esisteva se non come pura entità geografica." ????????????????????????????????????????????????????????????????????????? CIOÉ FINO AL 900 L'EUROPA NON ESISTEVA NEMMENO COME ENTITÁ GEOGRAFICA? POUFF, IN UN SECONDO HA CANCELLATO CARLO MAGNO, ED IL SACRO ROMANO IMPERO DELL'800? CHISSÁ PERCHE NEL 1814 LA PENISOLA ITALICA VENIVA APOSTROFATA COME MERA ESPRESSIONE GEOGRAFICA? BAH?
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Grazie Jan 13,50 Davvero anch'io resto sempre costernata dai pressapochismi di alcuni che si ingabbiano dentro a steccati assurdi e inverosimili Però ho anche un malizioso sospetto Nostalgici o manovratori occulti ? Dobbiamo già sostenere e difendere l'umanità dalle imposizioni atlantiche consegnateci proprio da chi aveva intrapreso con tracotanza battaglie di dominio fallite. Vogliamo forse ricominciare daccapo?
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa mostra
    io ci sto con gli scioperi e la leva obbligatoria (reparto sussistenza nelle retrovie solo per motivi d'età) ma non chiedetemi di diventare gay perchè ormai per me sarebbe tardi
  • anna s 3 anni fa
    Cari, questo post mi sembra un po' come la storia della Padania. Uno si sveglia al mattino, e per interessi particolari (nel caso della lega chiarissimi) si inventa una storia fantastica e scopre le origini antropologiche di un'identità regionale. Il 900 è la storia della guerra civile d'Europa?????? Ma quando mai!! L'europa nel novecento non esisteva se non come pura entità geografica. Il 900 è la storia dei nazionalismi in Europa che si sono distrutti reciprocamente sino a permettere il dominio di potenze esterne (USA e URSS) sulle nazioni europee uscite con le ossa rotte. La situazione è già così complessa che ricostruzioni fantastiche non sono opportune e non se ne capisce il perchè vengano prodotte, visto che non siamo la lega e che ci servirebbe chiarirci anzichè confonderci. Ma chi ha scritto questo post???? Ciao a tutti
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    ahahah e adesso cosa diranno i piddini???anche la destra francese apprezza renzi!!!ahahaha,vi ricordate quando venivamo a parlarci di le pen e di casapound???ahahahah tutti invece ad osannare renzi!!!questo è il pd,il peggio del peggio!!!!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Eggià,ortre ar sigaro,fumava e sigarette de Marco detto Giacinto...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      questo è sicuro, Frutta: era avanti di vent'anni (e fuori di molto)......
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      :))))))))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Sarà,ma ha dettato l'agenda politica der ventennio...
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ...dai Luca sbilanciati in qualche previsione...altrimenti come possiamo mettere in palio qualche..... cena? *****
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ..o per i "servizi" resi alla Patria...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Per seminfermità mentale, perlomeno.....
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Più o sento,più penso che er vitalizzio s'o merita sur serio...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ...la prima volta che l'ho sentita, non credevo alle mie orecchie: brillava nella mia mente come un tesoro sepolto da tempo immemore e scoperto casualmente......
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Un "must" della musica pop, anzi, "pomp".....
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Si',ma quello francese è 'n pubblico particolare... http://youtu.be/zS0f3eKCjzg
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    CONCORDO CON MAX STIRNER, L'UNICO MOTIVO IN PASSATO, PER CUI ERO CONTRARIO AL L'OBBLIGO ERA PER L'ASSOLUTA CIALTRONERIA DEL EI! A CUI HO DATO DUE ANNI COME UFFICIALE DI COMPLEMENTO! VEDENDO CON I MIEI OCCHI COME VENISSERO TRATTATI I "MISERABILI" ON RACCOMANDATI, IN QUELL'ESERCITO FANTOCCIO CHE ERAVAMO E SIAMO NONOSTANTE I "PRO"! MA CON IL FINTO PROFESSIONISMO, NULLA É CAMBIATO ANZI, ABBIAMO FORNITO ALLA CASTA UN'OPPORTUNITÁ DI FARE MARCHETTE IN GIRO PER IL MONDO A SCAPITO DELLE MORTI DEI SOLITI MISERABILI, E PER COSA PER LA LORO RETORICA E MALEDETTA VANAGLORIA! QUANTE VITTIME HANNO SUL GROPPONE IL DALEMA E LO PSICOPEDONANO E PER COSA? NULLA, CONTIAMO ZERO OVUNQUE, COMPRESO PER L'INDIA!
  • sergio rosso 3 anni fa
    Non posso crederci. Per favore aiutatemi a capire, ditemi che non è vero. E' la solita balla dell'informazione italiana oppure siamo di fronte ad una nuova strategia del movimento? http://www.liberacittadinanza.it/carovana/petizioni/appello-giu-le-mani-dal-palazzo-del-governatore
  • Rosa Anna 3 anni fa
    CIE tempo massimo previsto 45 giorni per l'identificazione I migranti clandestini vi risiedono anche 18 mesi UN ANNO E MEZZO Chiedo chi ci guadagna ? Una verifica alle aziende che riforniscono questi centri andrebbe fatta Quanto costano allo stato? Ovvero quanto ci costano ? Una inchiesta si può fare ? Ve la ricordate la storia dei riformatori minorili privatizzati americani ?
  • Aldo Moro 3 anni fa
    Purtroppo è proprio così ... speriamo che altri seguano Beppe perchè 16 milioni tra "incoscienti" e "mantenuti" che votano Rsono veramente tanti ... fate proseliti io ho già convinto almeno una decina di refrattari ... Aldo
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    "I nostri eserciti sono a servizio delle guerre degli altri, alla stregua di mercenari, come in Afghanistan e in Iraq." ----------PER TUTTI E PER NESSUNO--------- Beppe è avanti; alcuni del movimento sono avanti: molti del M5S sono fermi e vivono ai primi del 1900. Capire il proprio tempo credo sia la cosa più difficile che l'uomo possa tentare e ben pochi ci riescono. Spesso anche i più evoluti, non riescono ad avvicinarsi all’attualità e vivono in perenne ritardo di almeno un ventennio. Non è una rinuncia ad essere gandhiani valutare tutte quelle azioni che da anni cerco di proporre inutilmente, come ad esempio proporre degli scioperi generali ad oltranza, finalizzati ognuno ad uno scopo che valga la pena e a cui non si può rinunciare. Quando io affermo che appena andati al governo sarebbe opportuno valutare la leva militare obbligatoria alla maniera svizzera, non significa proporre una legge militarista, ma esattamente il contrario! E’ l’attuale esercito professionale che è militarista e finalizzato alla guerra per conto terzi e militarista è chi si rifiuta di ripristinare una leva obbligatoria, con annessa la Protezione Civile ed i Vigili del Fuoco. Questo tipologia di esercito, come in Svizzera, ha una funzione puramente territoriale e impedirebbe il suo utilizzo per guerre di aggressione all’estero, al servizio di altri. Cittadini che siano anche i politici di se stessi; cittadini che siano anche soldati! Perché no? Forse per conservare questo esercito professionale al servizio di Stati aggressori? Quale delle due scelte è militarista? Chi sostiene il militarismo? Per favore, prima di esprimere pareri sulla leva obbligatoria alla maniera svizzera, informatevi di cosa si parla! Max Stirner
    • JOY-KEY 3 anni fa
      RI,CIAO MAX..... Se tu mi conoscessi di persona probabilmente... (cosa impossibile) avresti un altra opinione... io non entro in nessuno dei punti da te elencati... o in altri che potresti trovare...sono per mio difetto forse 50 avanti a qualsiasi mentalità...questo tutto da dimostrare...PERO' è così...non ci posso fare niente... COMUNQUE Tu ed altri qui nel blog... vedo che siete molto informati... me ne congratulo... SOLAMENTE CHE VI SFUGGONO DEI particolari.... SALUTI...JOYKEY---- grazie del sognatore... di fatto questa crisi lo prevista 38anni fa avevo 12 anni... Ps. Comunque ti stimo lo stesso, anche se questo mi fa sembrare infantile...
    • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
      @ JOY-KEY Bravo/a, continua a sognare! Dato che ci sei, immagina anche che ti spuntino un paio d'ali, così eliminiamo il trasporto aereo e a trazione motore: le polveri sottili procurano molti tumori. vi sono due categorie di umani, nemici dell'umanita: 1) I militaristi, che vogliono eserciti e armi in quantità tale da doverle poi "smaltire" 2) Gli imbecilli che vogliono eliminare gli eserciti di tutto il mondo e in attesa di questo si sentono a loro agio per averlo detto. Ovviamente trascurano il fatto che, per arrivare all'eliminazione di tutti gli eserciti nel mondo, bisogna che l'ingegneria genetica "produca" un'altra umanità. Forse tu appartieni alla prima categoria
    • JOY-KEY 3 anni fa
      Ciao MAX o salve come preferisci.. MI dispiace deluderti....Non deve ASSOLUTAMENTE essere ripristinata la LEVA Obbligatoria... Bensì togliere/smantellare tutti gli eserciti, riqualificando il personale per la DIFESA/CONTROLLO di ciascuna NAZIONE, gli eserciti non hanno più senso salvo... o.... a meno che fossimo attaccati/invasi dagli extraterrestri.. SALUTI.........JOYKEY
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Che dirà er dittatore nordcoreano,quanno scoprirà che in Italia nun ce sta er reato de Alto Tradimento?? http://youtu.be/SrsljSrAeKk
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Vabbe',ce stai ancora pe' raccontallo,quinni...o erano già sazie de violenza,o...t'hanno mentito e erano svizzere...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Una volta, ne ho caricati tre che facevano autostop sotto il sole a picco che si squagliava pure l'asfalto: quando ho chiesto loro da dove provenissero e loro mi hanno risposto "Belgique", ho detto: " Ah" (fine del discorso)......
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      See,nun so' mica tutti mostri e pedofili...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Sono Belgi: nun ce se crede...( in effetti mi son sempre chiesto che cazzo facessero i Belgi...)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Tremendo... http://youtu.be/u_04VtQ8Vb4
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Esiste, esiste Fruttarò : solo che qui, invece, ti buttano in pasto a 120 lumache affamate da una settimana......
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    "Corvi e gabbiani attaccano la colomba del Papa"?!... °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Corriere della Sera e Repubblica intenzionati ad aprire un'indagine sull'accaduto?!... Secondo alcuni attenti osservatori la colomba inspiegabilmente aveva cominciato a cibarsi succhiando le uova di corvi e gabbiani?! .-(((
  • Nicola Boero 3 anni fa
    Mai furon scritte parole più vere....
  • Francesco fol (*5) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ad rivum eundem lupus et agnus venerant, siti compulsi. Superior stabat lupus, longeque inferior agnus. Tunc fauce improba latro incitatus iurgii causam intulit: "Cur - inquit - turbulentam fecisti mihi aquam bibenti?" Laniger contra timens : "Qui possum - quaeso - facere quod quereris, lupe? A te decurrit ad meos haustus liquor." Repulsus ille veritatis viribus: "Ante hos sex menses male - ait - dixisti mihi". Respondit agnus: "Equidem natus non eram!" "Pater, hercle, tuus - ille inquit - male dixit mihi!" Atque ita correptum lacerat iniusta nece. Haec propter illos scripta est homines fabula qui fictis causis innocentes opprimunt.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Sono costernato ma quando sento parlare Vendola devo tenere per Renzi o per chiunque altro. Sempre dopo il M5S.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    IO COME IL GRANDE BEPPE, VOGLIO CREDERCI, VOGLIO SOGNARE, SI CHE QUESTA PENISOLA ANCORA UNA VOLTA POSSA FARE LA DIFFERENZA MA ALMENO "UNA VOLTA COME COMUNITÁ" E NON COME DA SECOLI, SOLO ATTRAVERSO I SUOI INESPLICABILI VALOROSI DIAMANTI GENIALI DA PITAGORA A GALILEO, LEONARDO MARCO POLO, VESPUCCI, LOTTO .....MARCONI...DARIO FÓ, É POSSIBILE CHE QUESTA PENISOLA POSSA ACCETTARE COSÍ SUPINAMENTE DI ESSERE DIVENTATA LA PEGGIORE CLOACA UMANOIDE D'EUROPA? CARICA DI IGNORANZA, VOLGARITÀ, TRUFFATORI, OPPORTUNISTI DI OGNI SPECIE, PUTTANIERI, MA NEMMENO CUBA PRIMA DI FIDÉL, E OGGI NONOSTANTE LA DITTATURA CON SOLO L'1% DI ANALFABETI, MENTRE SENZA LA LORO "FINTA RETORICA" NELLA CULLA DELLA CIVILTÁ, DELLA CULTURA, DELL'ARTE ABBIAMO ANCORA OGGI VALORI A DUE CIFRE "IN AUMENTO"? VI RENDETE CONTO DELL'ENORMITÁ DELL'ORRORE CHE QUESTA GENTAGLIA HA PERPETRATO AGLI ITALIOTI? SAPETE QUANTI ANNI CI VORRANNO PER PORTARLE AD UNA CIFRA? IO NON SONO TENERO E SONO SEMPRE MOLTO AGRESSIVO PERCHÉ, MI SI RIBOLLE IL SANGUE PER QUESTE INGIUSTIZIE PERPETUATE TROPPO A LUNGO! QUESTO PERMETTE AGLI ASSASSINI DI ALDROVANDI DI NON ESSERE CACCIATI CON DISONORE, TANTO FRA SCUOLA DIAZ E TUTTO IL RESTO DI QUESTI ULTIMI 10ANNI AL PEGGIO NON C'É, MAI FINE CON QUESTA CASTA, FOSSIMO STATI AL GOVERNO, QUESTI NON CI SAREBBERO NELLA POLIZIA, COME TUTTI QUELLI DELLA DIAZ, LI AVREMMO SPAZZATI COME POLVERE AL VENTO! NON AVREMMO IL TAV E UNA ZONA MILITARIZZATA CHE DESCRIVE GLI ABITANTI COME BRIGATISTI? AVREMMO UN PROGRAMMA NAZIONALE DI RECUPERO DEL TERRITORIO E UN PIANO DECENNALE DI BONIFICA DELLO STESSO, UN PIANO ENERGETICO, CHE NEL PAESE DELLE VILLETTE VEDREBBE L'INTERA PICCOLA BORGHESIA AUTONOMA E PRODUTTRICE DI ENERGIA ELETTRICA, AVREMMO UN'AIUTO CONCRETO COME I SOLDI CHE RISPARMIANO I M5S AL VERO TESSUTO IMPRENDITORIALE ITALICO DI PMI, STUDIATO DAGLI ANGLOSASSONI? VERAMENTE VOLETE FARVI DETTARE L'AGENDA DA DUE PREGIUDICATI? VOLETE ASPETTARE IL 2015? CI SONO ASILI DA FARE SCUOLE DA RISTRUTTURARE, MA NO PIPPE SU RENZIE
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Questi cialtroni non sanno che fare l'indomani mattina, impegnati ad inventarsi solo qualche altro modo per estorcere danaro e poter sedare la sete dei creditori: altro che pianificazione ....(energetica, educativa, industriale, sociale...)
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. http://www.youtube.com/watch?v=b2qhfuX2mUY#t=535 non credo sia pubblicità...
    • paoloest21 3 anni fa
      non sparate , mi arrendo:))))
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Il tentativo di fare il lifting all'immagine ad un condannato, ad opera di media e giornali, è semplicemente vergognoso. Il "ventennio" belusconiano è stato uno dei momenti più oscuri e anti-democratici della storia italiana e adesso vogliono dare un passata di venice alla mummia e riproporlo ancora come il salvatore? Questo è pure riuscito a piazzare un suo dipendente nella segreteria del Pd, uno a cui ha fatto costruire l'immagine a Giorgio Gori, dirigente Mediaset e oggi candidato col Pd-l come sindaco di Bergamo. Come applicare le regole del grande fratello alla politica italiana, il concorrente Renzie ha vinto il televoto delle primarie piddine e oggi è l'uomo più pericoloso per la democrazia italiana perchè, insieme al boss di Arcore, vuole smantellare il bicameralismo ed instaurare una dittatura plebiscitaria del leader, portando a compimento il piano di rivoluzione democratica voluto da Licio Gelli
  • Vespuzio Marconi Utente certificato 3 anni fa
    Non possiamo più non essere presenti sulle radio e sui monitor televisivi! Occorre acquistare una TV e pian piano farla crescere! Possibile che sul digitale terrestre ci siano delle TV di paese che hanno acquisito i diritti e noi che siamo 9 milioni di Italiani che hanno votato il M5S non ci riusciamo? Apriamo una colletta! Sarò il primo a metterci 100 euro ciao a tutti Vespa
    • Vespuzio Marconi Utente certificato 3 anni fa
      Aiutami a diffondere il messaggio...non capisco perchè noi non possiamo esser presenti sui monitor tradizionali e sulle radioline! pensa che la mia famiglia ha votato tutta il M5S,ma poi sentendop tutte le notizie false sul Movimento e sui "Cittadini" parlamentari ha un concetto sbagliato della verità....AIUTATEMI ciao Vespa
    • VINCENZO PERCACCIOLI Utente certificato 3 anni fa
      bella idea, aggiungo solo che ci vorrebbe una tv regionale a 5S in tutte le regioni se e' vero che la corretta informazione e' tutto: bisogna arrivare in ogni luogo, assolutissimamente!!!
  • cres 3 anni fa
    DOPO LA BOCCIATURA DELLA RENZIE'S LEGGE ELETTORALE DA TUTTI QUEI COSTITUZIONALISTI CITATI DA TZE-TZE ABBIAMO LA CONFERMA CHE LA RINASCITA DELLA UMMIA DI ARCORE E L'ARRIVO DI INDIANA J. DA FIRENZE PRELUDONO ALLO SFASCIO FINALE DELLA COSIDDETTA RE-PUBBLICA DI RE-GIORGIO BISMARCK I. I VENETI E I PADANI IN GENERE FANNO BENE A DARSI UNO STATUTO MA DI CORSA.... ALTRIMENTI ARRIVERANNO ANCHE LI' LE FORZE NATO SU ORDINE DELLA MERKEL CHE NON FIDANSOI PIU' DI TANTI IMPROVVISATORI C CARCERERANNO TUTTI. MI DISPIACE PER I GRILLINI : SEMPLICEMENTE NON AVETE FATTO IN TEMPO A DISTRUGGERE I RODITORI DELLO SCAFO E QUESTO E'AFFONDATO - AMEN
  • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
    finchè la gente non scenderà nelle piazze e le riempirà delle proprie grida, del proprio disappunto, non ci sarà luce per l'Italia, non ci sarà futuro per l'Europa, nessuna prospettiva per le nuove generazioni.... ma noi italiani, noi italiani pronti "si" a scendere ed a lottare anche ferocemente, se solo ci dicessero, "aboliamo il campionato di calcio".... siamo lo zimbello siamo la "barzelletta" del mondo intero...... forse, questo è quel che ci meritiamo.....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=i55lOZON0N4
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alnair,hai fatto il riassunto dell'incoglionimento dell'Itaggiano! Brava!
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      molta gente conosce il calcio e non altri sport e si mette a mangia la pizza davanti alla tv,poveri noi.
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      tesoro, io non sono "troppo praticante" e la mia idea di Chiesa, cozza con quella di cattolico.... ma adoro il Papa..... detto questo, ti ho praticamente risposto: la Chiesa, come Istituzione è incondivisibile (almeno, per me...), il Sacerdote è un uomo e, come tale, ipotetico peccatore.... ma la battuta del Parroco è stata sicuramente fatta per accattivarsi la simpatia dei bimbi perchè un religioso tifoso, al di là della squadra, è considerato "uno di noi, uno di voi"..... quel che dobbiamo chiederci è proprio questo. per accaparrarsi simpatie in qualsiasi contesto, si deve far capire che si è tifosi????? si, in Italia, SI!.....mah!
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Pensavo proprio a questo mentre guardavo, a scopo puramente scientifico-antropologico, il Tg di Itaglia1: un perfetto remake di un "Cinegiornale Luce", una "Settimana Incom" strutturato per fornire una serie di emozioni a somma zero in cui, ad un servizio che ricorda l'orrendo omicidio di un bimbo di tre anni, fa subito seguito quello dedicato a centinaia di teste di cazzo che si gettano festanti nell'acqua gelida di Gennaio, quello in cui la famosa "discesa in campo" di un laido individuo, diventa l'occasione per confezionare uno sfacciato spot elettorale: sì, ci meritiamo tutto....
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      alnair :) luis :( lo so che sarete contrariati dal luogo, ma oggi a messa, durante l'omelia, il sacerdote ha detto "ieri c'hanno tolto un rigore!" e ad un bimbo con maglione giallo e giubbotto rosso "dì a mamma che i colori non stanno bene insieme...!". che messaggio stiamo dando? l'ho scrissi stamane a caciara, non so se lo ha letto.
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      che tristezza Luis!!! ma dove vogliamo andare????? la gente si "dimentica delle proprie disgrazie" davanti alla squadra del cuore.... :( ^:^
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Angela....è na vita che lo predico
  • Mario Marra 3 anni fa
    Che l’Europa (intesa nel post come Unione Europa suppongo) non abbia una politica estera comune è inesatto, l’UE ha una politica estera comune, si chiama PESC (Politica Estera e di Sicurezza Comune) ed è presieduta in modo permanente dall’alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza comune nella persona di Catherine Ashton. Un aspetto della PESC è dato dalle questioni di sicurezza e difesa, in cui l’UE sta elaborando una politica di sicurezza e di difesa comune la PSDC. Questa politica è stata concepita per permettere agli Stati membri dell’UE di avviare azioni di gestioni della crisi. In particolare si tratta di missioni umanitarie e di “ristabilimento e mantenimento della pace” che possono essere di natura Militare o Civile. Per queste operazioni gli Stati membri mettono volontariamente a disposizione dell’UE parte delle proprie risorse. Ogni missione è sempre coordinata assieme alla NATO, le cui strutture di comando sono a volte utilizzate nelle missioni dell’UE per ragioni pratiche. Tali attività sono coordinate dai seguenti organi permanenti dell’UE: CPS: Comitato politico e di sicurezza EUMC: Comitato militare dell’Unione europea EUMS: Stato maggiore dell’Unione europea Ecco volevo solo precisare. Adesso dire quanto sia efficace la PESC questo è un’altra questione…
  • Patrizia B 3 anni fa
    "Niente migliorerebbe le condizioni di vita di tutti più velocemente della fine dell'imposizione di interessi sul denaro e della ripresa da parte dei governi della stampa del proprio denaro." Questo non significa necessariamente che si debba tornare alla lira. Basterebbe che avessimo la sovranita'monetaria di una parte dell'euro. Mi spiego: La BCE dovrebbe essere europea e non privata. Draghi dovrebbe essere un impiegato della EU. In Europa dovremmo avere un presidente eletto dai rappresentati nazionali ELETTI. E non uno nominato e dipendente da 12 membri nominati, mentre i nostri rappresentanti hanno solo potere consultivo. L'Europa e'una farsa, una maschera che copre una dittatura di banche private, di grandi corporazioni e finanzieri. Dobbiamo riprenderci l'Europa come dobbiamo riprenderci l'Italia. Se l'euro fosse stampato e dato alle varie nazioni in misura del loro turn over non ci sarebbe scarsita'di denaro, non ci sarebbero interessi da pagare, non ci sarebbero debiti. La moneta e'la carta il cui valore e'dato dalla merce e dai servizi che rappresenta. Se non c'e'un'economia a sostenerla la moneta non vale nulla. Se io non produco latte pane verdura o servizi, posso stampare miliardi di carta, ma non mi serve a nulla. La carta non si puo'mangiare e la ricchezza non si crea stampando denaro, ma lavorando. I banchieri sono dei parassiti che ci danno carta per merci e servizi e noi siamo gli stupidi che l'accettiamo.
  • RICCARDO M. Utente certificato 3 anni fa
    Sentite cosa pensa di noi Marine Le Pen Beppe Grillo? “Un tribuno sfiatato”. Matteo Renzi? “Un personaggio molto interessante”. E Silvio Berlusconi? “Un combattente”. In un’intervista a Qn Marine Le Pen, leader del Front national francese, dato nettamente in testa (al 23 per cento per Ifop) nei sondaggi alle elezioni europee del prossimo maggio, ha una definizione per ciascun leader italiano. E se per il capo di Forza Italia e il segretario Pd spende aggettivi positivi – “istintivo, furbo” il primo, “un decisionista” il secondo – per l’ex comico genovese fondatore del Movimento 5 stelle – la donna forte dell’estrema destra francese riserva parole non propriamente gentili: “Grillo non mi piace. L’ho trovato estremamente sgradevole nei nostri confronti, e per uno che si proclama anti-sistema trovo che abbia infilato molto in fretta le ciabatte del sistema – Spiega Le Pen al quotidiano milanese – E’ un tribuno sfiatato, un ribelle col piede corto. Trovo incoerente il suo progetto. Il suo non è un partito ma un’eruzione cutanea, un’allergia alla vita politica. E’ stato forse il suo punto di forza all’inizio, adesso è un enorme punto debole“.
    • VINCENZO PERCACCIOLI Utente certificato 3 anni fa
      Qualcuno diceva tanti nemici tanto onore.In questo caso significa solo che siamo sulla via giusta per tentare seriamente di aprire anche lo scatolone del parlamento UE. AVANTI MARCH...
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      se dice cosi vuol dire che siamo sulla strada giusta
    • fufu 3 anni fa
      La Le Pen e intelligente, pero non condivido il suo giudizio su Renzi.
    • Enrico Richetti Utente certificato 3 anni fa
      E chi se ne frega?
  • SePoFa 3 anni fa
    In Italia troppo potere a merde che non sono degne nemmeno di stare nei cessi pubblici per paura che rubino i peli del culo di chi va a cagare!! Quando si capira' che le manifestazioni pacifiche con questi non servono a un cazzo, speriamo solo che non sia troppo tardi!! E'come sventolare bandiera bianca davanti a un esercito di parassiti affamati…non lo capiranno mai!!!!
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    Umo spettro si aggira per gli studi televisivi!... "Chi?!"?!... Sì... proprio lui... un tipo poco af*fassina*nte!... Lo abbiamo sentito tutti affermare che "Grillo è per il tanto peggio tanto meglio"!... Ora... il "tanto peggio" sappiamo tutti da un pezzo qual è!... e abbiamo visto tutti che a lui... cioè al "tanto peggio"... sono state spalancati i portoni della sede PD per contrattare con il nuovo segretario la nuova legge elettorale!... Ergo... chi è per e con "il tanto peggio" è evidentemente il PD e non il M5S! .-|||
  • Paolo Rivera Utente certificato 3 anni fa
    TANGO E CASH (Siamo fuori dal tunnel del divertimentooooooo??? NO) QUESTO TUNNEL NON FINISCE MAI e se qualcuno pensa di essere uscito "TIE'!" ECCONE SUBITO uno nuovo di zecca FORSE un tunnel DI STATO. L'Argentina è rientrata nel tunnel; ad attenderla dentro il tunnel, per darle il bentornato, anche l'Italia. Come regalo Befera ha portato Maradona e Mastropasqua la colomba della pace. In questo tunnel (della crisi) alcuni si lamentano e basta, altri fanno l'amore, si cercano e si rallegrano. Che dire, al "peggio" non c'è mai fine; ANCHE IL "PEGGIO" E' DENTRO UN TUNNEL. Dopo la fine il nulla. E guerra sia. ^_^ Aloha!
  • Paolo Rivera Utente certificato 3 anni fa
    QUESTO TUNNEL NON FINISCE MAI
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Paolo,si fosse stato in discesa,sarebbe stato 'n pozzo??
    • paoloest21 3 anni fa
      se posso permettermi è stato costruito tutto in curva , forse addirittura è circolare..
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. dopo la musica un po' di barzellette... ""L. elettorale: esperti al lavoro, riunioni alla Camera di Pd e Fi"" ""Roma, 26 gen. (Adnkronos) - Esperti al lavoro sulla legge elettorale in vista del passaggio determinante dell'Italicum fissato per domani in commissione alla Camera.""
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    4 Il raggiro del debito Probabilmente i nostri figli e le generazioni future continueranno a pagare per l'eternità! Nel 1910, il debito federale era solo di 1 miliardo. I debiti statali e locali erano molto ridotti o inesistenti. 7 anni dopo che la Fed era stata fondata, il debito ammontava a 24 miliardi; nel 1960 era di 284 e da allora è andato aumentando. Se gli Stati Uniti nella loro interezza venissero ceduti ai banchieri come risarcimento dei debiti, ci vorrebbero ancora 3 Americhe per saldare completamente i debiti! Confrontate quei 24,5 miliardi di sterline spese per pagare gli interessi con i 33 miliardi spesi quell'anno per la sanità e gli 11 miliardi che sono andati all'istruzione. Non lamentatevi se mancano i libri scolastici o se gli edifici vanno a pezzi. La creazione del debito attraverso l'imposizione di interessi rende possibile la conquista del mondo da parte di una minoranza. I banchieri possono accumulare o manipolare affari concedendo o rifiutando prestiti. Per es. gli OGM. Ci dicono che chi li usa ha profitti più alti, quando è vero il contrario: sono le piccole aziende che utilizzano le tecniche della bioagricoltura a generare maggiori profitti. Ma le banche danno prestiti a chi usa gli OGM e li negano agli altri. Analogamente per far fallire una compagnia, basta negarle prestiti e ciò riduce il suo valore in borsa. E' così che pochi hanno finito per possedere tutte le maggiori aziende. Una volta acquisito il controllo dei media, è stato facile, nascondere la verità alla gente . Niente migliorerebbe le condizioni di vita di tutti più velocemente della fine dell'imposizione di interessi sul denaro e della ripresa da parte dei governi della stampa del proprio denaro. Lincoln si mosse in questo senso creando le banconote "greenbacks", ma venne ucciso poco dopo da un agente dei Rothschild. Anche Kennedy propose la stessa soluzione e fu ucciso dall'Elite a Dallas.
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      dammi del tu ho solo riassunto un articolo di disinformazione sito molto preparato in economia e finanza
    • enrico l'analista 3 anni fa
      Viviana, sembra quasi che lei abbia letto e riportato in buona parte i miei saggi del 2011 e 2012, reperibili anche in internet. Quasi quasi le chiedo i diritti d'autore. :-) Enrico l'analista.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Per la serie: chi tocca le banche MUORE.
    • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
      Coincidenza funesta anche per Moro MORO PER ARRIVARE ALL'EMISSIONE DI BANCONOTE CARTACEE USO' UN DOPPIO ESCAMOTAGE:L'ITALIA POTEVA EMETTERE MONETE MA NON BANCONOTE (CHE DOVEVAMO ACQUISTARE DALLA "MAMMA" BCE CHE ALLORA SI CHIAMAVA "FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE". LE MONETE VENIVANO PERTANTO CONIATE ALLA "ZECCA DI STATO". DOPO AVER PERMESSO L'EMISSIONE DI MONETE A VALORE 500 LIRE.....FU' FATTA UNA DEROGA CHE PERMISE L'EMISSIONE CONTEMPORANEA DEL CARTACEO....(POTEVANO COESISTERE 500 LIRE IN FORMA CARTACEA E METALLICA , IN QUANTO LA 500 LIRE ESSENDO ANCHE DI METALLO ERA COMUNQUE CONSIDERATA COME MONETA DA EMETTERE ALLA NS ZECCA)... In seguito all’assassinio di Moro e alle dimissioni anticipate di Leone, l’Italia smise di emettere cartamoneta di Stato. La bancocrazia ci aveva anche provato prima a ricattare lo Stato, emettendo i famosiminiassegni per erodere il signoraggio che lo stato guadagnava con la propria moneta, ma poi, non essendo la “misura” sufficiente, ricorsero ai mitra e bombe.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    3 Il raggiro del debito La maggior parte degli americani non si rende neanche conto che la Fed è un'organizzazione privata.Credono che la parola "federale" indichi che fa parte del governo(sbagliato!). Nel Regno Unito si crede che la Banca d'Inghilterra sia nazionalizzata e quindi sotto il controllo del governo,invece è uno dei punti focali della rete finanziaria dell'Elite e ha continuato ad essere controllata da questa dopo che è stata nazionalizzata dal Governo laburista del dopoguerra,diventando una banca privata non ufficiale L'intero controllo dell’Occidente si basa sull'imposizione di interessi sul denaro.Non c'è niente di male se il denaro è usato solo come strumento di scambio per beni e servizi.E' quando si cominciano a imporre interessi sul denaro,la maggior parte del quale non esiste nemmeno materialmente,che sorgono enormi pericoli.Con l'imposizione di interessi,il denaro insegue quelli che ce l'hanno già e ignora chi non ne ha Le abissali divisioni sociali e finanziarie del mondo sono provocate dall'imposizione di interesse sul denaro.La produzione viene modificata sulla base dell'avidità e non della domanda,e i ricchi si arricchiscono,mentre i poveri si impoveriscono Non c'è alcuna ragione per cui un governo non possa stamparsi i suoi soldi privi di interesse e prestarli,senza gravarli d'interesse alla gente affinché si compri una casa,magari con una piccola tassa per coprire i costi di amministrazione.L'unica cosa che frena questo è la mancanza di volontà da parte dei politici di tutti i partiti,controllati direttamente dall'Elite o dai manipolatori economici Pensate a come le tasse potrebbero essere drasticamente ridotte o addirittura abolite,se non dovessimo rimborsare cifre stratosferiche sotto forma di interessi su denaro "preso in prestito" dalle banche Negli anni 80 il governo USA era indebitato nei confronti dei banchieri per più di 1 miliardo di miliardi di dollari,su cui la gente paga più di 100 miliardi di dollari all'anno di interessi
  • Francesco fol (*5) Utente certificato 3 anni fa mostra
    La calma è più dinamica e potente della pace… La calma dona il potere di superare tutti gli ostacoli della vita…Persino nei rapporti umani, la persona che rimane calma in ogni circostanza è invincibile.
    • Alessio . Utente certificato 3 anni fa mostra
      via affanculo ..con calma
    • Sono un Parassita 3 anni fa mostra
      Scusa clone, ma essendo un impiegato pubblico (vedi nel web), scrivo solo dal lavoro. Sai com'è, a noi romani piace gravare sulla collettività. Ti insulto da domani. Francesco detto anche Cecco.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @fruttarolo http://www.youtube.com/watch?v=vodd6C5ryUU ringrazia a luis! :))
    • paoloest21 3 anni fa
      e tu usa thor:))
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Pà qua gia annamo un pò mejo...e sorelle me sò sempre piaciute poi
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Senza conta' che,pe' visiona' quei firmati,iutub,mo',s'è fatta 'na strana idea...guardate che me consija... http://youtu.be/B0kwfnZbCNY
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      Va bene Fruttarò, in nome della nostra vecchia amicizia possiamo stabilire un mezz'oretta al giorno va bene? Poi passo alla successiva... :-P
    • paoloest21 3 anni fa
      @luis solo per lui:)))) http://www.youtube.com/watch?v=p8WODG-KO50 er frutta deve da studia'
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      See,vabbe',segnalame i punti in cui il violino da vita alle note...e no solo morte... Aho dieci ore so' dieci ore...posso sopporta',ar massimo,sette,otto minuti...
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      apprezzo come sempre la simpatia e la dolcezza di silvanetta. ma io per i 3 soggetti qui sotto avrei altri tipi di sogni...
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Sirvanè nun trovo giusto però che er sogno tuo corisponda a n'incubbo de n'artro....
    • paoloest21 3 anni fa
      dite 'a verità...i fiori me li merito? anche di campo:))))))))))))))) ve farò mandare il recapito:)))
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      io ho un sogno: che il Fruttarolo ascolti tutto il video sotto :-))
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa mostra
      io ho un sogno: che il Fruttarolo ascolti tutto il video sotto :-))
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Pà ma li fiori de zucca ....fritti? Ce penzo eccome se ce penzo....
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Paolo,hai fatto bene a postallo,puro che l'avevo già visionato. Educativo e semplice da comprende. E' come 'na favola,c'ha 'n'inizzio,e,puro senza 'na fine,se riesce a estrapola' 'na morale...
    • paoloest21 3 anni fa
      se ho esagerato est stato a mia insaputa, davvero.. senza malizia era... vabbè..
    • paoloest21 3 anni fa
      luis e tu pensa ai fiori di zucca:))))
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      ... manica dè zozzoni (silvanetta esclusa, ovvio)
    • paoloest21 3 anni fa
      piacere!?, studia!!!!! http://www.youtube.com/watch?v=rPubcLBK8PM domani interrogo! silvanetta a lei lo ho postato nella sua cartella...sotto... :)
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Pá co questa manco a doccia....me diventa sad lui....
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      stupenda :-)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Dieci ore de tristezza?? E,quanto de piacere?? http://youtu.be/M8L4C0IXNC8
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    2 Il raggiro del debito Economisti ed analisti parlano di "ciclo economico".Fandonie! La terribile depressione degli anni 30,in cui tanti morirono di fame in un mondo di abbondanza, fu causata dal fatto che le banche ritirarono il denaro dalla circolazione,rifiutando prestiti. Non c'erano soldi,si disse alla gente,per costruire le case e sfamare la gente.Ma improvvisamente,quando per l'Elite Globale giunse il momento di fare la guerra,ecco che il denaro a disposizione per finanziare Hitler,il Giappone e lo sforzo bellico degli Stati Uniti divenne illimitato.Il denaro per fare le guerre non manca mai,perché i banchieri che controllano il sistema economico mondiale vogliono quelle guerre.Non vogliono che la gente abbia delle belle case e la pancia piena o riceva un'istruzione,perché poi sarebbe più difficile da controllare.Non fu la tanto strombazzata politica del "Nuovo Corso" di Roosevelt a porre fine alla depressione ma furono le banche che rimisero in circolazione il denaro per finanziare la guerra che stavano creando La miseria è creata dal controllo sul denaro e dagli interessi.Potremmo cambiare questa situazione oggi stesso se solo volessimo A controllare il sistema finanziario mondiale e il succedersi di boom e crisi economiche sono solo 13 persone,i membri della Commissione bancaria internazionale di Ginevra,fondata da David Rockfeller,su incarico dell'Elite,nel 1972 La Commissione è composta da membri della Fed, della Banca d'Inghilterra,delle banche centrali di Germania,Francia e Svizzera,e delle banche centrali di Olanda,Austria e Scandinavia.Questa élite è controllata dai Rothschild,i Rockefeller, i Bilt e i Goldberg.Legata alla Commissione è la Banca dei Regolamenti Internazionali,che contribuisce a coordinare le politiche della banche centrali nazionali,come fa negli Stati Uniti la Fed,il cartello di banche private che decide i tassi economici e di interesse americani, senza curarsi minimamente dell'opinione di quei burattini dei politici segue
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    1 Il raggiro del debito www.informationguerrilla.org (SUNTO) Siamo dominati dal sistema bancario mondiale.E’ una truffa con cui pochi controllano la vita di molti Le banche creano denaro che non esiste col credito,quando prendi un prestito,su cui pagherai interessi prendendo dalla tua ricchezza Attraverso gli interessi,il sistema bancario risucchia la vera ricchezza del pianeta.E le banche possono prestare denaro non esistente in quantità anche maggiore,facendo sprofondare il mondo nel debito.Così accumulano una ricchezza enorme,assai superiore a quella degli Stati Uniti.In realtà,le banche possiedono gli Stati Uniti,così come quasi tutti i paesi del mondo.I banchieri hanno usato questa montagna di crediti per comprare e controllare le compagnie petrolifere,le multinazionali,i media,le armi,i politici e tutto quello che serve per controllare il mondo.Così poche persone e famiglie possiedono tutto I media non ci dicono niente,ma solo i Rockefeller e i Rothschild controllano una rete incredibile di banche,compagnie petrolifere, multinazionali,compagnie aeree ecc.La Chase Manhattan Bank dei Rockefeller/Rothschild ha abbastanza potere da scatenare il panico finanziario globale.Nel 1995 si è fusa con la Chemical Bank che aveva già assorbito la Manufactures Hanover con una concentrazione di potere incredibile.Ma i veri controllori di questi imperi agiscono nascosti al pubblico grazie a uomini ombra,trust,fondazioni e compagnie.Sono loro la grande lega insieme ad altri elementi dell'Elite Globale.Essi controllando la creazione del credito e possono provocare boom o crolli economici.Una depressione economica non è causata da un crollo nella domanda ma viene quando non c’è in circolazione abbastanza denaro elettronico.E chi lo controlla?Le banche.Per causare una depressione,basta che esse riducano il denaro in circolazione.Riducono il numero di prestiti concessi e alzano i tassi interesse.Ciò è estremamente vantaggioso per le banche più grandi. segue
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    I vari spin doctor del progetto di dominio europeo, i camerieri delle banche e paraculi vari intendono farci credere che le ragioni per la creazione della Ue erano buone ma poi entità non precisate e malvage si sarebbero infiltrate ed avrebbero deviato questo grande sogno europeo. Una lagna patetica, l'assetto della Ue fin dagli arbori non era certo destinato ad essere scelto dai popoli che raramente hanno potuto influenzare e decidere alcun ché. Quando i popoli sono stati interpellati sono state sonore bocciature, ma niente. I piazzisti della Ue e dell'euro ancora occultano i reali mandanti (LA FINANZA ANGLOAMERICANA) di questo abominevole progetto di sottomissione e morte dei popoli, ora raccontano che "si possa modificare", che la Ue si deve cambiare per essere più per i popoli e meno per le banche. Peccato che se ne guardino bene dal dire come i popoli possano incidere, con quali strumenti e come si fa a convincere i boia dell'usura insediati sugli scranni ad essere meno avidi e lasciar campare anche le genti. Magari forse vogliono provarci con un'esorcismo, o semplicemente, illudono gli scontenti che si possa invertire la rotta per far in modo che nessuna vera opposizione emerga. Ed intanto si usa la Germania, una nazione occupata e a sovranità limitata come l'Italia, come capro espiatorio. La prova del 9? Guardate in Ucraina chi vuole entrare in Europa mettendo a ferro e fuoco le città. Vi ricorda niente “Open Society”, la Albert Einstein Intitute, la “National Endownment for Democrazy”, la Konrad Adenauer Fondation, o la famigerata ” Otpor”, tutte specializzate in propaganda e manipolazione di informazioni, installatesi nel paese già per la prima “rivoluzione arancione”del 2004, avendo provveduto nel frattempo ad acquistare giornali e canali TV .
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
      Sono sostanzialmente d'accordo con l'analisi,che ha il pregio di non inseguire fantomatici "grandi fratelli" o "poteri occulti" . Chiarisce,infatti,che ciò che muove l'economia è l'egoismo e l'interesse predatorio. La cura è una sola ed è stata inventata da millenni. Si chiama "Politica", con la P maiuscola. Questa è l'unica medicina che può guarire il mondo e perciò i popoli debbono assolutamente riprenderla in mano, viceversa saranno nuovamente guai grossi. Fuochi in Egitto, fiamme in Ucraina, bande sciolte in Libia, Turchia in piena crisi democratica, Africa in guerra latente e ribellioni quasi ovunque,dittarura in Russia e molti paesi dell'oriente ex sovietico, Argentina di nuovo sull'orlo del collasso,nazioni europee prone a badare solo a spread,debito e tasse,Algeria,Tunisia e Marocco in bollore come un risotto. Forse ho dimenticato qualcosa, ah , è vero , medio oriente al solito e Cina in frenata per altissimo indebitamento delle imprese,mentre il Giappone rialza la testa e si riarma con l'avallo degli Usa. Se almeno qui in Europa, con le prossime elezioni di primavera, i popoli dessero una fortissima spinta al cambiamento verso l'unione politica ..... Ma non possiamo essere ottimisti,purtroppo
  • Ettorre 3 anni fa
    Erano secoli che non mi fermavo a commentare un blog ... miii mi sembra ieri che era il 2001-2-3 e Voi non eravate nemmeno ancora "nati". Che dire .. che come in allora mi sento come "Toto' ne il medico dei pazzi" ... mi soprendo sempre per la "creatività" (va chiamiamola così) e dei Post e dei Commenti (inclusi i miei che sanno di follia) ... E' tutto un Helzappoping della rete .. carino, bello, folle, simpatico, "libero". Cosa stona? Che ci sono persone che nel frattempo mentre noi .. (chi fa il Post, chi lo commenta, chi siede in parlamento od altrove o fa "finta di lavorare" in ogni luogo sia esso parlamento, fabbrica, industria, locale, etc etc ... beh ci sono persone che veramente ... non per finta .. stanno male ... hanno le pezze al culo per così dirla ... o muoiono ... o crepano per qualsivoglia "distrattezza" delle umane menti e dell'uomo della strada ... me, Te, il politico, chi fa il Post etc ... che pensa al suo Euro, quello che ha in tasca ... ecco ... ma quello davanti a te o dall'altra parte del mondo muore ... e noi che famo? In Tv, sul web .. nei non luoghi di socializzazione urbana? Parliamo ... bla bla bla ... sentenziamo ...bla bla bla .. magari dovremmo raccordare meglio la teoria alla pratica .. che ne dite? ciao ora vado e qui finiscono i miei commenti.
  • Dario 3 anni fa
    "http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/26/dove-la-vittoria-isnenghi-litali a-sogna-forme-di-democrazia-diretta-in-rete-ma-si-fa-ingannare/858073/ Ca**ate pubblicitarie oltre di propaganda politica e provenienti dal secolo scorso! PS: impossibile scrivere un commento sul Fatto Quotidiano che censura ogni cosa e cio' prescindere se e quando si e' in linea o meno.
  • paoloest21 3 anni fa
    ce ne ho messo di tempo per trovarne una copia senza video in movimento... http://www.youtube.com/watch?v=IzqBttT7PBE
    • paoloest21 3 anni fa
      'azz semper all'erta! le ho dedicato un post... non mi ringrazi:))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Lui' grazzie,ma avevo subbodorato che nun c'entrava gnente Mago Merlino...
    • paoloest21 3 anni fa
      e meno male che non ho messo l'altro video allora... arrivava 'a buoncostume:)))
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Noi a Carzoli co stà musica erotica ce toccamo sotto a doccia...ma che puro a roma? N'conzijo....nun la mette ar Fruttarolo per caritá....
    • paoloest21 3 anni fa
      hai ragione:)))) no mi son fatto distrarre dalle immagini degli altri video e ... vabbè, se ti piacciono i celti http://www.youtube.com/watch?v=ISDqBm37zos
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      A maledizzione de chi s'accosta a la samotracica...
    • paoloest21 3 anni fa
      chiedo scusa... era da andare in un sottocommento.... vado in punizione? :)))
  • Giampaolo A. Utente certificato 3 anni fa
    Se non l'avete già fatto, invito tutti a leggere il rapporto della Commissione Europea diffuso in Italia da Paolo Barnard: http://ec.europa.eu/economy_finance/publications/qr_euro_area/2013/pdf/qrea4_section_1_en.pdf Altro non si tratta che di un meu culpa dei vertici europei sul fallimento dell'unione monetaria dell'euro. Sempre più mi convinco che per salvare l'Italia e il sogno europeo sia necessario porre fine a questa unione foriera soltanto di disastri e povertà. Spero vivamente che in futuro, in merito a tutte le problematiche in materia di Unione Europea, il Movimento sia più radicale e ponga come primo obiettivo, a fondamento di tutti gli altri, un'uscita ordinata e concordata dall'euro. Non abbiamo più tempo ...
    • paolo 3 anni fa
      Caro Grillo gradirei sapere, prima del voto, se il tuo pensiero sulla circolazione dei rom, in Europa, è sempre quello del post: "I confini sconsacrati" oppure, anche in questo caso i riforandaroli, riciclati nel M5S, cambieranno la carte in tavola.
  • Sandro Petrini 3 anni fa
    Conferma Inversione storico europea -Contatti culturali-
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Scusate l’o.t: Ho trovato un passo interessante dal Libro “Monte dei Paschi di Siena di Aurigi Mauro. Da: I partiti sono il problema,non la soluzione. …[ nella nostra carta il termine “partiti” è citato in positivo una sola volta art.49”Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale”. I cittadini quindi possono(se vogliono,ma non è obbligatorio e forse neanche consigliabile)organizzarsi in partiti per concorrere(i cittadini,non i partiti)con metodo democratico a determinare la politica nazionale. Insomma la Costituzione dedica ai partiti un solo minuscolo articolo su 157,due sole righe su 1185, 20 sole parole su 10.548,143 caratteri su 70.678,soltanto per confermare che non i partiti,ma i cittadini possono concorrere a determinare la politica. Quanto a” partiti previsti e garantiti espressamente dalla Costituzione” non c’è davvero male. L’altra sola citazione del termine”partiti” nella Costituzione è in negativo (Art.98): riguarda il divieto d’iscrizione ai partiti per alcune categorie(militari,giudici,poliziotti ecc). Il termine partito “partito” è invece citato una sola volta,e ancora una volta in negativo:il divieto di ricostruzione del partito fascista. Dei partiti e della loro funzione,ruolo ed utilità,necessità e indispensabilità,non c’è traccia alcuna in tutto il restante testo della Costituzione. In tale documento politico al 100 x 100 dedica solo 0,2 x 100 ai partiti,che però attualmente hanno occupato il 100x 100 della politica nazionale, sottraendola al popolo. Questo non era previsto dalla Carta Costituzionale,dunque quei partito onnivori sono fuori dalla Costituzione.: sono incostituzionali! \o|o/
  • paolo z. Utente certificato 3 anni fa
    Continuiamo a dare colpe all'Europa o all' Euro e facciamo finta di non capire che il vero problema stà nel sistema antidemocratico con cui vengono gestiti. Così come il nostro governo se ne frega di quello che vogliono i cittadini, allo stesso modo l'Europa e l'Euro fanno quello che gli pare indipendentemente dal nostro volere. Allora è indispensabile che ci si riappropri dei poteri fin qui delegati ritornando ad un sistema elettorale sotto il nostro diretto controllo, sia qui che a Bruxelles.
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    Renzo Piano ieri a otto e mezzo é stato una merda: che delusione!
    • Lady Dodi 3 anni fa
      E' un architetto. Di politica non capisce nulla. Per questo è stato messo in Senato. Ci va quando "DEVE" votare .
    • michele p. Utente certificato 3 anni fa
      sono lupi vestiti d'agnello
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Mica solo ieri....Beppe sta gente è una vita che la fa nera...se pò di che era quantomai prevedibbile....architetti dercazzo
    • Ettorre 3 anni fa
      Non l'ho visto. Ma Ti chiedo scusa per quello che Ti dirò ... merda lo dici a qualcun altro ok? Anzi va, non lo dire a nessuno che e' sempre cosa + saggia! Personalmente quando l'ho sentito parlare in passato l'ho sempre stimato e lo stimo tuttoggi moltissimo per le cose che gli senti dire, che ha fatto, per il suo modo di ragionare etc, non la faccio lunga, nonche' per la sua, mia, nostra "genovesitudine" che ci fa dire le cose in faccia a chinque con la lealta' ed il coraggio che abbiamo sempre dentro di noi. Ce ne fossero in 'sto paese di menti come la Sua.
  • mario.brandani 3 anni fa
    Caro Beppe, se l'Europa è diventata la periferia del mondo, NOIm ne siamo la fogna. Raccogliamo tutti i peggiori difetti di una pseudo democrazia, corruzione dilagante, incapacità amministrativae una grande, grande puzza di dittaura politica di cui, l'ultima trovata di berlusconi, accettata da Renzi, ne è la prova provata. Se a tutto questo aggiungiamo un meridione sotto il contgrollo delle criminalità organizzate che, come saprai (credo), dilagano anche al nord con il beneplacito di Lega e F.I., accusare "L'EUROPA" o denunciare i comportamenti (in particolare contro di NOI dell'Europa, sa di ridicolo. E' come accusare la Sanità che non ti cura quando tu continui a drogarti, ubriacarti e ammazzarti di stravizi. L'EUROPA deve cambiare passo, per il "LORO BENE" e dico il LORO, perchè NOI, anche grazie a te che NON fai una sega, non cambieremo mai. Il male italiano dell'evasione, corruzione pubblica e politica, è endemico, generazionale, se non l'ammazzi, non li raddrizzi. questa, è la mia triste conclusione. In quanto a te, con la marea di meridionali litigiosi che ti ritrovi, dubito molto che possa fare qualcosa, nemmeno se tu arrivassi al 35%. Endemico, generazionale, incurabile, sbalorditivo, questo è il male italiano. TE NE SEI RESO CONTO? Sono sicuro di si.
    • gianni 3 anni fa
      Quindi dal tuo ragionamento sembrerebbe che il male dell'Italia sia il M5S.....!e poi "con la marea di meridionali litigiosi che ti ritrovi...."!! Menomale che non sei grillino.
  • gianni 3 anni fa
    Bello l'articolo e tutto vero nel suo contenuto.A pensarci è come vedere l'Europa da un altra prospettiva,da americano per esempio. Lo stesso discorso potrebbe essere applicato all'Italia come nazione:dall'Unità a oggi s'è fatta l'Italia ma non gli italiani!Siamo tutti rinchiusi nei nostri più beceri provincialismi,ma siamo italiani e solo qualcuno(vedi la Lega)difende ancora il territorio.I miei figli ragionano da italiani e io stesso sono italiano. Il processo di equità economica nel nostro paese è lungi dall'essere realizzato,si stanno riformando le CASTE e piano piano ognuno di noi verrà collocato in una di esse.Molti di noi finiranno nelle peggiori,sensa chances di risollevarsi.Soluzione? Il popolo deve riprendere in mano la nazione,il bene comune deve diventare regola di intenti,l'Italia dovrà presentarsi nelle commissioni europee forte della sua morale,spietata nel difendere i suoi cittadini ma convinta all'idea di un europa unita se no ritorniamo al "regno delle due Sicilie,principato di Parma e Reggio Emilia,ecc ecc
  • antonio l. Utente certificato 3 anni fa
    senz'alcun dubbio questa che descrive con lucidita e brillantezza come al solito beppe E' LA SITUAZIONE NELLA QUALE CI TROVIAMO. manca un piccolissimo perche. è il perche e che le forze politiche ascare di questa europa sono tutte più o meno infeudate con i poteri finanziari e imperialistici mondiali che hanno interesse a una qualsiasi EVOLUZIONE solo se esse possano continuare ad esercitare il predominio e i propri affari. se paradossalmente la salvezza del mondo per come lo abbiamo conosciuto (e il sole finto di piazza tien an men è un campanello di allarme terrificante)portasse al mantenimento di un predominio di nuovo conio costoro non esiterebbero a promuoverlo. MA COSI NON E' e quindi chiunque si possa affermare per un mondo nuovo -che poi in definitiva si tratta di vivere o soccombere- viene visto come un nemico mortale da questi avvoltoi planetari, di cui le forze politiche dominanti in europa sono SERVE, a cominciare dalla MERKEL. ED è PER QUESTO CHE DOBBIAMO ANDARE LI E FARE IL MASSIMO DEL CASINO, COME STIAMO FACENDO QUI. USCIRE dall'euro e solo un dettaglio tecnico non secondario che riguarda il tentativo di risolvere SOLO la nostra disgraziata e particolare situazione. franco rosso
    • antonio l. Utente certificato 3 anni fa
      se è solo per questo, in quel parlamento ci sono tantissimi vattimo -di tutti i paesi- che "DEMOCRATICAMENTE" scaldano la sedia dalla mattina alla sera. IL M5S E' UN'ALTRA COSA, e la mia impressione e che tu non lo segui tanto, o non condividi per niente quello che fa. perche se avessi visto quello che fanno NUTI DI BATTISTA TAVERNA LOMBARDI ECC. AVRESTI GIA CAPITO QUAL'E' LA PRIMA COSA DA FARE. se non ti piace l'espressione fare casino, a me quello che hanno fatto l'altro giorno durante la votazione di fiducia è piaciuto moltissimo e quindi emendando solo la parte volgare dell'espressione per me quello è quello che dobbiamo fare per smuovere il putrido pantano nel quale si trova il mondo. franco rosso
    • Vittorio Reho Utente certificato 3 anni fa
      Non "DOBBIAMO ANDARE LI E FARE IL MASSIMO DEL CASINO, COME STIAMO FACENDO QUI", ma fare in modo di eleggere degli europarlamentari M5S, onesti e preparati, che vadano lì con l' impegno di ostacolare, democraticamente, tutte le proposte di leggi che vadano contro gli interessi del Popolo, proponendo quelle che rispondano ai punti di un Programma M5S condivisibile dagli iscritti al M5S e che possano rappresentare le aspettative della maggioranza degli Italiani, soprattutto di quelli che stentano ad arrivare, ora, alle terza settimana.
    • Vittorio Reho Utente certificato 3 anni fa
      Non "DOBBIAMO ANDARE LI E FARE IL MASSIMO DEL CASINO, COME STIAMO FACENDO QUI", ma fare in modo di eleggere degli europarlamentari M5S, onesti e preparati, che vadano lì con l' impegno di ostacolare, democraticamente, tutte le proposte di leggi che vadano contro gli interessi del Popolo, proponendo quelle che rispondano ai punti di un Programma M5S condivisibile dagli iscritti al M5S e che possano rappresentare le aspettative della maggioranza degli Italiani, soprattutto di quelli che stentano ad arrivare, ora, alle terza settimana.
  • luis p. Utente certificato 3 anni fa
    Una vorta si che me sentivo rappresentato in europa.....haaaa bei tempi quanno borghezzio aringava la platea coi suoi sprott e burp.....ivanà ma tu nun sei mpò nostargica? Io tanto....
    • paoloest21 3 anni fa
      e l'avevo maltrattata in un sotto... poi se 'ncaxxa...
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Pà te stò a odiá mò....guarda che ai combinato....mo chi la regge? Tocca rilegalla n'artra vorta ar termosifone!
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      hi hi hi finalmente una vittoria!
    • paoloest21 3 anni fa
      :)
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Cercheno una de roma che jà vennuto a porchetta avariata a la sagra der paese.....n'ostessa a quanto sembra. Ciao Pà....hai dato sponda a la samotracica...questa me la segno...
    • paoloest21 3 anni fa
      buondì che si dice a carsoli? :)
  • Patrizia B 3 anni fa
    "Sembra quasi incredibile che un popolo ed un paese come l'Ucraina siano sull'orlo di una guerra civile per poter far parte della UE." Infatti NON e'il popolo, ma, come nella primavera araba, un gruppo di poche migliaia di persone, armato e sovvenzionato da USA e EU perche'questi vogliono A TUTTI I COSTI strappare l'Ucraina alla Russia. Se entrasse nella UE sarebbe una seconda Grecia, ma ai nostri burocrati non importa un fico secco, questi sono disposti a provocare una guerra civile (come in Libia ed Egitto) pur di mettere al governo una loro marionetta e ampliare il loro posto di potere. Questo e'l'esempio eclatante di che forza siano i nostri "governanti"di Bruxelles.
    • mario.brandani 3 anni fa
      Stesso stupido, marchiano errore, della massa "ovina" che segue il pastore al macello. NON è l'Europa, NON è l'EUROPA, il terzo del territorio meridionale sotto il controllo della criminalità organizzata che "NOMINA" Senatori e Deputati, Consiglieri Comunali, Provinciali e Regionali, NON è l'Europa, se NON SI POSSONO METTERE FABBRICHE NEL MERIDIONE causa le minacce e il RAKET ESTORSIVO. NON è l'Europa, se i nostri politici sono i più corrotti del MONDO CIVILE, NON è l'Europa, se il nostro trasporto pubblico è da terzo mondo, hai visto in che condizioni sono le nostre strade? Sai che TUTTE le opere pubbliche, costano il triplo che negli altri paesi per la corruzione sfrenata? Quando la "razza infame" avrà completato la distruzione dell'economia e moralità, andremo strisciando a chiedere aiuto all'europa. NON certamente i politici e i loro servitori, saremo NOI mentecatti, a farlo. L'EUROPA, deve cambiare politica, è vero, ma con una Italia in queste condizioni, NON siamo NOI a poter dare consigli. TU, al loro posto, li prenderesti da gentaglia come quella che ci governa?
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. a cefalonia gaia si sta incaxxando di brutto....
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Gaia ha perso l'orientamento, doveva incavolarsi un po più a nord ovest di Cefalonia...
  • Mauro M. 3 anni fa
    Il sunto di tutto. Il post che chiude tutto. Game Over
  • Aldo Masotti Utente certificato 3 anni fa
    Mia moglie e' della Repubblica Dominicana e conosco bene (da straniero) quel paese. Un PIL piccolo ma una moneta propria con la quale fa cio' che vuole. Non fa parte del GATT e del WTO e impone dazi del 20% su tutto cio' che entra . Non ha wellfare sanitario (come in USA), ha accordi con USA e paesi latini di interscambio. PERCHE' NON POSSIAMO FARCI I FATTI NOSTRI IN EUROPA COME LA REPUBBLICA DOMINICANA SI FA I PROPRI IN AMERICA LATINA ?
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      60 milioni di bocche mangiano e di culi che cagano, per di più col cervello parzialmente a riposo, sono una preda comunque appetibile.....
    • Patrizia B 3 anni fa
      Sarebbe troppo bello, anzi sarebbe democratico. Ma ci sono troppi interessi in gioco, l'Italia per sua sfortuna e'un paese ricco che fa gola a molti.
  • Giorgio C. Utente certificato 3 anni fa
    Non c'è stata mai nessuna guerra civile in europa, le guerre civili avvengono all'interno di una stessa nazione. Voler forzatamente definire i popoli di Europa come un tutt'uno oltre che essere una forzatura storica è anche un grave abbaglio. La vicenda dell'euro è proprio qui a urlarcelo in faccia, ma basterebbe vedere le azioni militari contro la libia per osservare la totale indifferenza per non dire ostilità nei riguardi dei nostri interessi economici e politici(tanto per fare un esempio). L'europa può semplicemente essere una area di libero mercato o al massimo un'area protetta dai mercati Asiatici e Americani. Nulla di più e solo se a tutti conviene. Spesso si sentono idiozie del tipo esercito in comune o politica estera comune, qualsiasi persona che non sia un deficiente capisce che questa è semplicemente una grande illusione. La politica estera di un paese spesso collide con la politica estera di un altro paese e immaginatene le conseguenze nell'uso di un eventuale esercito comune(per non dire chi lo armerà, dove saranno i centri di ricerca, quali industrie civili se ne avvantaggeranno). La prima cosa che dovremmo pretendere da chi ci rappresenta è un uso pragmatico del mandato, finalizzato esclusivamente al nostro interesse. Per i sogni o le favole possiamo sempre comprare un libro per bambini.
    • Ettorre 3 anni fa
      Lungi da me da voler fare polemiche Se qualcoda che hai letto Ti ha fatto inalberare me ne spiace, ma credimi che l'hai letta male o fraintesa. Se c'e' uno che e' contro l'egoismo ... son me .. e di qua il mio sentimento e modo di comportarmi sempre. Circa l'euro in tasca l'accusa era rivolta ai miei connazionali "gli egoisti dello ieri e delo oggi" ... Borbottano oggi perche' ci sono pochi soldini ma sino a ieri non glienefegava un fico secco. Parimenti a loro non importava la solidarieta' il welfare .... fino a quando non erano toccati dal tema. Sta tutto lì ahime': oggi ad avere una vera coscienza sociale di persone ce ne sono poche come ieri e sono le persone che non guardano all'oggi ma al domani. Se poi hai letto quanto scrivo come arrogante ... non c'e' arroganza anzi, mestizia, perche' malgrado sia un inguaribile ottimista della volonta', ho anche la consapevolezza della natura umana e di come pochi alla fine siano davvero tutt'uno consapevole tra principi detti ed enunciati e modo di compotarsi ed essere quotidiano. Tutto qua. Ciao e buona serata
    • Giorgio C. Utente certificato 3 anni fa
      xEttore La tua risposta è sempliciotta, arrogante e presuntuosa. E' esattamente l'approccio che hanno usato per combinare questo pasticcio planetario. Gli euro pochi o tanti nelle tasche non cambiano il fatto che hanno creato una moneta unica impippandosene delle regole base dell'economia (vai a leggerti i libri di economia del primo anno così scoprirai che aree economicamente non omogenee NON possono avere la stessa moneta). Quanto al progresso inarrestabile e altre farneticazioni di cui parli, sono esattamente gli strumenti che hanno utilizzato le elite europee ( e forze mondiali) per convincere i sempliciotti come te della grandezza del progetto europeo. Forse non te ne sei accorto ma in nome del progresso, della coltura, dell'umanità ect. ect. ci stanno togliendo tutti i diritti (vedi leggi del lavoro, welfare ect.) che i nostri genitori hanno ottenuto facendosi un culo che neanche ti immagini e che evidentemente non meriti.
    • Ettorre 3 anni fa
      La grande politica la si fa cominciando a piccoli passi. Il primo passo e' quello di aprire la mente. Diffondere la cultura. Spesso, ultimamente, sento, leggo e vedo palare di Europa o meglio di Euro e qui inizia la confusione .. che non e' data dalla moneta unica che benefici che dir si voglia ne ha dati. E non si capisca male ... il beneficio ci sarebbe stato maggiore e verace (come la passata) se dopo ci fosse stato anche un aumento degli stipendi e questi non fossero rimasti quelli ante euro. E qui inizia il nostro lamentarsi .. ci lamentiamo dell'euro ... perche' di euro ... ne abbiamo pochi. Se avessimo tanti euro od almeno abbastanza da starci "larghi" diremmo tutti viva l'euro e l'europa. Bel altra cosa pero' e' parlare di Europa ed europeismo e mondialismo e lì .. non c'e' nulla da fare ... potete anche battere i piedini per terra come i bambini quando fanno i capricci .. ma il mondo va avanti, siamo nel mondo e dobbiamo farne parte ed esserne protagonisti positivi e per questo bisogna pensare ad un Europa che riscopra i valori della solidarieta', dell'umanita' del rispetto sociale e culturale e del lavoro. Tutto il resto e' solo avere paura, chiudersi nelle proprie paure ma non crescere. Compito della politica e' risolvere e sconfiggere le paure e risolverle.
  • Giacomo Dalessandro 3 anni fa
    In Afghanistan è stato bene andarci il 1° anno, restarci il secondo, ma al terzo dovevamo venir via. Ed invece siamo ancora lì dopo 13 anni, e per continuare a sbagliare siamo anche andati a fare la guerra in IRAQ, portando distruzione e Morte, contro i ns interessi di Italiani, e contro l'Interesse degli Iracheni, che dopo 11 anni si combattono fra di loro. E siamo riusciti a fare il Miracolo di Risuscitare BinLaden, che era morto politicamente, ed è risorto come Martire. Non contenti siamo anche andati a distruggere la Libia, ancora contro i ns. interessi, a favore dell'america, della Francia. e soprattutto degli Estremisti Islamici. Poi acquistiamo oltre 100 aerei, come se fossimo l'America, dimenticandoci che al Limite i ns. aerei dovrebbero essere 1/10 essendo parte di una Teorica difesa Europea. Siamo Capaci di Fare Tutto contro i NS. Interessi di Italiani, e soprattutto di Popolo di Pace, che per Costituzione "Abiura la Guerra"
  • mister x Utente certificato 3 anni fa
    oggi mi sento come un membro del governo letta: non ho fatto una beata minchia e ne sono orgoglioso.
    • ettorre 3 anni fa
      Oggi e' Domenica ... vabbe' che vuoi andare al governo anche Tu .. ma mo' non esagerare eh!
  • Gabriella T. Utente certificato 3 anni fa
    www.disinformazione.it ,IL RAGGIRO DEL DEBITO ,l'articolo è molto interessante.
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Credevo che Scajola fosse stato l'unico originale nel dire io non sapevo. Mastropasqua con 25 contratti di lavoro (mentre il 40% dei giovani piange) e talmente preso a gestire un ente L'INPS che non si accorge che l'ospedale dove lui lavora ha richiesto 14+80 milioni di euro di rimborsi non dovuti. Non stiamo parlando di qualche migliaia di euro , qua parliamo di somme che(esempio) servono per finanziare la cassa integrazione (quasi). Inps se fallisci , è GUERRA CIVILE
    • alberino mazzuca 3 anni fa
      Condivido,certamente......
    • Ettorre 3 anni fa
      Hai visto eh? E non essere ingrato per la sorpresa non hai nemmeno dovuto aspettare Pasqua! eh!! Ringrazia! :)
  • Terzo Nick Utente certificato 3 anni fa
    L'EUROPA E L'UCRAINA Sembra quasi incredibile che un popolo ed un paese come l'Ucraina siano sull'orlo di una guerra civile per poter far parte della UE. L'Europa dei mercati e dei mercanti che fomentano il sangue civile pur di allungare le proprie viscide mani oltre i propri confini monetari. L'Europa del MES e del Fiscal Comapct, l'Europa della BCE e della Troika. Ci spetta un duro e difficile compito alle prossime Europee, ma lo assolveremo senza esitare: COSTRUIRE L'EUROPA DEI POPOLI LIBERI E SOLIDALI. Saluti
    • ettorre 3 anni fa
      Lì non si parla di euri o europe ma di Gas, come altrove di parlava o si parla di gas ... e di petrolio. Poi la si puo' condire come si vuole ... ma la sostanza non cambia. Cmq. allarghiamo un po' la visuale ..Egitto .. America latina ... Argentina Brasile ... nulla e' a se' stante ... e se l'allargassimo ancora di piu' e se nel tempo prendessimo a "annotarcele" sul tACQUINO per dire uhmmm... si ma allora ... forse .. forse ... e se ... si vabbe' son congetture ... complotti .. macro economie .. finanziarie .. politiche ... malaffare ...uhmmm... forse forse mah! boh chissa'! Magari ...
  • Patrizia B 3 anni fa
    L'euro e'un disastro e una fregatura perche'non prende in esame la possibilita'di uscita. Ogni piano economico DEVE avere la possibilita', se fallisce di poter essere abbandonato. Questo particolare da solo spiega che e'stato un piano escogitato per far perdere alle varie nazioni la sovranita'prima monetaria e poi nazionale. Questa crisi e'stata studiata a tavolino e si puo'spiegare semplicemente. Le varie banche europee hanno investito i soldi dei correntisti in prodotti derivati classificati come AAA ma che in realta'erano carta straccia. Quando nel 2008 c'e'stata l'implosione dei derivati e il fallimento dell'ente che li assicurava, le banche europpe si sono trovate con le casse vuote. I nostri conti correnti erano solo numeri. Allora le varie Nazioni hanno comperato i titoli spazzatura pagandoli con bond nazionali per "ricapitalizzare"le banche.(scambio di denaro buono per carta) Contemporaneamente la mancanza di denaro liquido ha provocato la chiusura del credito ai privati e molte aziende, non potendo accedere al credito, pur avendo un buon giro di affari hanno dovuto chiudere. Le aziende hanno chiuso e licenziato. Nessun nuovo investimento. In compenso il debito nazionale era aumentato per l'emissione di bond a favore delle banche. Risultato: lo stato (noi) ha emesso bond che ha "regalato"alle banche e paga l'interesse del 6% alle banche sugli stessi bond, con la quasi certezza di default per debito eccessivo. Questa e'la grande truffa europea che NESSUNO spiega.
  • Renzo Grillo 3 anni fa
    Il voto alle prossime elezioni Europee e la "nuova" legge elettorale sono sicuramente punti cruciali per il M5S dove va messo il massimo impegno per ribaltare un cronico e persistente senso di smarrimento di fronte alla arroganza di B. e del suo "nuovo" alleato R. che fanno veramente pena. Continuare quindi con i dibattiti in TV dove finalmente si vede il vero volto del M5S rivolto ai cittadini onesti che sono stufi di essere presi per il culo da questi ladri infamanti in primis Letta fotocopia di Monti.
    • ettorre 3 anni fa
      Ci ho messo un sacco di tempo per capire che fotocopia di monti avessi letta! :)
  • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa
    personalmente non so neanche cosa sia il calcio... e per le bocce, non ho ancora l'eta'. meglio curare i fiori , fiori da donare alla propria donna visto che non e' incazzata a vita come le grilline!!!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Non fateci caso è la solita Leghista...Ivanona...ritorna dove sai!
    • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa
      con quel tipo di bocce ci ho giocato: e' tutta salute!!!
    • Ettorre 3 anni fa
      sei diventato poeta :) Non ho capito una cosa regali fiori alle donne .. ma non hai mai giocatoooooo con le .... bocceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee? Ahi ahi ahi ahi ahi! !! :P
    • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa
      pardon..era un sottocommento
  • Patrizia B 3 anni fa
    L'unione europea e'stato un fallimento, peraltro annunciato gia'da tempo, l' euro e'stato un disastro. Ma se si guarda il punto di vista di banche, finanza, multinazionali e'stato un enorme successo. Tanto che non volgliono assolutamente che l'eurozona si divida, anche a costo del genocidio dei popoli piu'deboli (vedi Grecia). L'Unione Europea, l'euro sono falliti perche'creati ad uso e consumo dell'elite finanziaria. In teoria era un ideale nobile e grandioso, in realta'nulla di quanto promesso e'stato realizzato. ma non per incapacita, per un preciso disegno. Chi li difende non capisce quali grande truffa siano stati entrambi. L'unione guidata da burocrati nominati dai gruppi di potere, difende le multinazionali e vuole distruggere i milioni di piccole aziende, l'euro come moneta unica stampata da una banca privata rappresenta l'interesse dei grandi gruppi bancari, le banche centrali, dirette dalla Bank of international settlements. L'euro non appartiene ai popoli europei, ma questi lo devono comperare indebitandosi. Non solo, controllando anche la quantita'di denaro stampato si controllano le varie economie. Qui o si cambia o si muore.
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
      Non so cosa vogliono fare gli Stati europei, se cambiare o meno l'attuale situazione: certamente l'Italia no! Ci gode nel bordello.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Legge elettorale, l’appello dei giuristi: “Italicum peggio del Porcellum, fermatevi” E' quanto sostengono 29 tra i più importanti costituzionalisti e giuristi d'Italia in un appello pubblicato oggi dal quotidiano comunista 'il manifesto'. Tra i firmatari anche Stefano Rodotà"" """.....Di conseguenza, i costituzionalisti “esprimono il loro sconcerto e la loro protesta” per una proposta di legge che rischia una “nuova pronuncia di illegittimità da parte della Corte costituzionale e, ancor prima, un rinvio della legge alle Camere da parte del Presidente della Repubblica“.""" http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/26/legge-elettorale-lappello-dei-giuristi-italicum-peggio-del-porcellum-fermatevi/858020/ e l'avevo detto...che tornasse alla playstation !!!...
    • paoloest21 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=rPubcLBK8PM
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      grazie :-) http://www.youtube.com/watch?v=rZk-44jD0eE
    • paoloest21 3 anni fa
      e questo in attesa della cena:))) http://www.youtube.com/watch?v=0F_rh8J0zsc
    • paoloest21 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=4fdfqu8z4Z0
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=qaXHxYtH2rY
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      Ah beh, allora...
    • paoloest21 3 anni fa
      l'ultimo in ordine di apparizione in entrata mi sembra un sindaco:))) si chiama gianni, però per il resto:))) http://www.youtube.com/watch?v=o2NNTaNABQI
    • paoloest21 3 anni fa
      silvà,ma perchè pensi che riesca a formulare tutte queste boate da solo? ci vogliono almeno due menti strqne per riuscirci:))) anche io ho un writer:))) ma almeno mi fa dire cose divertenti:))))))))))))
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=rCAttngzbVE
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      suggeritore? addirittura?
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      visto visto Paolo est... :-)
    • paoloest21 3 anni fa
      silvanetta questo supersindaco senza suggeritore non riesce nemmeno a fare pipi.. scusassero se ho detto "supersindaco":) visto il minipost a fianco? evidentmente oggi ,domenica , il suo suggeritore è in ferie:))
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      da uno che non sa fare il sindaco è il minimo...
    • paoloest21 3 anni fa
      ettorre non sei stato il solo.. lo fanno per non parlare dei temi che interessano gli italiani.. la crisi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! una boiata così solo un igno... potrà accettarla come valida. anche se io credo che con questa proposta il m5s andrà al governo.. ps pense che i senatori dovrebbero votare il loro suicidio,mah...
    • Ettorre 3 anni fa
      Playstation = nome arcaico della stazione Leopolda :P
    • Ettorre 3 anni fa
      Lo dico immodestamente. Non mi ci volevano i costituzionalisti. Basta un minimo di cultura vera. E' non appena ho letto la proposta, ero subito giunto alla stessa conclusione. Ora c'e' da chiedersi ... perche' "intattenere gli italiani ed il Parlamento con sta roba? Perche' che stanno a cojona così? Eh? (mi viene da ridere, a me che sono sostenitore del bicameralismo, poi quando sento dire monocameralismo... e ce credo se si perde tempo dietro al pattume... come perderennoooooo lo tempo nelli prossimi giorni eh ..)
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      macchè playstation e playstation, le tabelline deve imparare!
    • paoloest21 3 anni fa
      :) più cattiva di me...
  • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa
    tre giovani sudamericani di 17, 20 e 22 anni, sono stati arrestati dai carabinieri. Nei loro telefoni e nei loro computer sono state infatti trovate le immagini dell'aggressione di una studentessa di 14 anni . Punita in questo modo orribile per aver lasciato il più giovane dei suoi aggressori. La vicenda era avvenuta in una tardo pomeriggio di dicembre, quando il 17enne aveva chiesto l'ultimo incontro alla giovane. La vittima non ha avuto sospetti e si è presentata all'appuntamento . Qui però oltre all'ex fidanzatino, ha trovato anche altri due giovani che l'hanno caricata in macchina, portata in un luogo appartato e violentata a turno. mah!! eppure ci sono dei matti che dicono che e' tutta ricchezza, cultura, che ci pagheranno le pensioni e che fanno i lavori che gli italiani non vogliono fare!!
    • Ettorre 3 anni fa
      Se quando vado dal medico e gli dico dottore ho male qui .. entra uno e il medico si mette a parlare di cose sue e poi mi guarda e sulla ricetta mi scrive che ieri e' andato sull'autubus, poi e' caduto e poi appena sceso dal bus ha imprecato verso il portiere e poi ha litigato con giornalaio e con la fruttivendola ... cosa penso io del mio medico ... "tutte cose interessanti e' indubbio" ma il medico e' un po' esaurito in questo momento ... almeno da quello che scrive .. Ecco spesso si parla e si scrive ... a vanvera! :)
  • paoloest21 3 anni fa
    ""Europa, era una giovane e bellissima principessa, figlia del re Agenore e di Telefassa sorella quindi di Cadmo, che viveva in Fenicia. Un giorno Zeus, dall'alto del Cielo, notò la bella principessa insieme alle sue ancelle sulla riva del mare, dove Europa amava bagnarsi e cogliere fiori. Zeus si innamorò subito di lei e per non intimorire le fanciulle assunse la forma di un toro bianco mettendosi a pascolare l'erba del prato. Le fanciulle, vedendolo calmo, lo presero ad accarezzarlo, addirittura Europa gli salì in groppa. Allora il toro spiccò un balzo e cominciò una lunga corsa, Europa era talmente spaventata che non aveva più voce per gridare, si teneva aggrappata forte al toro che dopo ore e ore di cammino arrivò nell'isola di Creta dove finalmente si tramutò in Zeus. Zeus dichiarò il suo amore ad Europa e fece scendere da Cielo le Ore, sue ancelle, e l'unione fu subito celebrata. Da Europa nacquero: Minosse, Radamanto e Sarpedonte.""" poi arrivarono... maastricht,Herman Van Rompuy,José Manuel Durão Barroso... ma sulla paternità di quest'ultimi zeus ha dei dubbi:))) comunque la storia non prometteva nulla di buono gia all'inizio:)))))
    • paoloest21 3 anni fa
      sagoma =target? senza volerlo hai indovinato:)))))
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Vedi quindi Paolo che era già scritto ? Eh eh eh! sei una sagoma!
    • paoloest21 3 anni fa
      ho capito ... quindi la testa e le braccia.. autodifesa? :))
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      e l'ho costretto si!
    • paoloest21 3 anni fa
      o che ti ha rapita? beh questo spiegherebbe la manzanza di testa e braccia ... nella fuga... :))))))
    • paoloest21 3 anni fa
      nel senso che lo hai costretto? :))))
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      ... matrimonio forzato...tu come credi che io abbia trovato marito?
    • Ettorre 3 anni fa
      Ah e che ne sapevo che fosse una licenza poetica ... guai a Te se offendi pero' EUROPA OHHHHH io ne sono innamorato come Zeus oh!!! :)
    • paoloest21 3 anni fa
      @nike ""Già secondo Erodoto (V secolo a.C.), il mito di Europa si riferiva al costume del rapimento di fanciulle a scopo di matrimonio forzato, di cui un altro esempio – in senso speculare – era la storia di Paride ed Elena. ""
    • paoloest21 3 anni fa
      http://www.treccani.it/scuola/tesine/viaggio_e_mito/15.html
    • paoloest21 3 anni fa
      ettorre essù stavo prendendomi licenze poetiche...
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      che bella storia d'amore invece!
    • Ettorre 3 anni fa
      Forse non hai compreso bene il significato mitologico.
  • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa
    Il sindaco di sinistra paga le bollette ai rom Il Comune di Vicenza paga le bollette insolute di famiglie nomadi. Piccola inesattezza: NOI paghiamo le bollette ai Rom. Questo sindaco, come molti altri del suo stampo, gestisce in modo del tutto arbitrario il denaro pubblico. Se è tanto generoso, lo faccia di tasca sua o con i soldi del suo partito. ******************* Roma: OPERAZIONE DELLE FIAMME GIALLE Il «tesoretto» dei falsi poveri rom Sequestrati beni e gioielli per 2 milioni Grazie alle false attestazioni di indigenza, fruivano di alloggi e utenze a carico del Comune, senza dover pagare nulla ******************* somari italiani!!!! lavorate pagate e muti!!! che paes de ciula che siamo diventati per la presenza di idioti sinistri onlus finte e buonistume ideologico cretino!!! Avete odiato così tanto la Lega ed ecco i primi risultati!!!!
    • Fausto O. Utente certificato 3 anni fa
      odiare la lega amica del corruttore e corrotta di suo è legittimo sia in tempi di pace che..svegliati
  • Marco M. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, Beppe, Beppe .... Come si fa a dire che "l'euro è un fallimento"? So che non sei il solo (che lo scrivono anche i economisti super star ...) ... ma via, cerchiamo di essere ONESTI INTELLETTUALMENTE !!! La moneta unica altro non è una unità di misura unica. Senza trucchi né inganni. Se qualcuno fallisce, non è la moneta che fallisce ma è quel "qualcuno" che fallisce, incapace di reggere alla concorrenza degli altri. O anche incapace solo a comportarsi più o meno come gli altri (vedi i Greci, che hanno mentito sui propri conti pubblici, nascondendo i deficit ...). Tieni presente che questo qualcuno sarebbe fallito anche con la "propria" moneta, ma illudendo e ingannando il proprio popolo con l'INFLAZIONE. E' già, l'INFLAZIONE. Brutta bestia, che morde soprattutto la parte più povera della popolazione. NON DIMENTICATELO. Altro che DEFLAZIONE (adesso è una moda dir male della deflazione, senza mai aver studiato neanche mezz'ora nella propria inutile vita). Che schifo. Torniamo al "perché" i Governi (specie il nostro) hanno aderito all'euro. Per spendere meno in interessi passivi e, quindi, spendere di più. Questo hanno fatto, i ns politici (accontentando i propri elettori)! E questo vogliono continuare a fare (spendere soldi "non loro" attraverso allegri deficit pubblici - che tanto qualcun altro pagherà). Il Belgio (che stava messo peggio di noi), con l'euro, ha sistemato i propri conti senza neanche accorgersene (in dieci anni): hanno semplicemente risparmiato gli interessi non spesi (noi invece abbiamo speso anche quelli). MAI NESSUNO CHE LO RICORDI !!! MAI !!! PS: Sempre più convinto che un M5S leggermente meno fanatico sui vari "no" (al mercato, all'euro, ecc. ecc.) prenderebbe il 60% dei voti (specie se riuscisse a esprimere un candidato premier decente - non estremista).
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ..ssssiii tutto OK ragazzi , da entrambe le parti. Ma non mi si venga a dire che la fallimentare amministrazione economico politica italiana...non conta un cazzo ...e che la colpa è solo dell'euro. Non fatemi ridere...non me la date a bere...... *****
    • massimiliano c. Utente certificato 3 anni fa
      L'euro è esclusivamente la moneta dei ricchi, delle speculazioni finanziarie e del riciclaggio.
    • Giorgio C. Utente certificato 3 anni fa
      x Marco M. La moneta non è una semplice unità di misura, è sufficiente leggere i libri di economia del primo anno per saperlo. Tra gli economisti che definisci super star ci sono una mezza dozzina di premi nobel, professori delle migliori universtità USA, UK, francesi, tedesche, italiane e indiani. Oltre naturalmente imprenditori veri (quelli che producono qualcosa e non quelli che fanno finanza). Che l'euro sia uno dei più gravi errori della storia viene persino detto a Davos in queste ore da illustri esperti economici. Dire che il Belgio se ne avvantaggiato è non dire nulla (un paese piccolo e insignificante). Dovresti semplicemente osservare che nell'europa della moneta unica e solo in quella della moneta unica ci sono ben 7 economie che sono di fatto fallite (Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia, Irlanda, Italia e Francia). Il problema del movimento 5 stelle è esattamente opposto a quello che dici, una maggiore ostilità o addirittura rifiuto dell'euro gli darebbe enormi vantaggi elettorali oltre a prendere una posizione molto pragmatica e poco ideologica sui stranieri.
    • Davide Leone 3 anni fa
      Caro amico non dirmi che davvero i tuoi argomenti sono così limitati!!!? Senza dilungarmi troppo, ti faccio presente che in Grecia le Banche e le agenzie di Rating, hanno falsato i bilanci per anni, mentre in Spagna le cose sono assai diverse..... Parliamo della Islanda? Meglio di no, altrimenti chi sa cosa tiri fuori dal cilindro....
    • Bruno Tarantelli 3 anni fa
      Analisi pefetta....
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    LE LUCI SPENTE DELL'EUROPA. Adesso capite perchè le Elezioni Europee sono di vitale importanza! In realtà il mondo non ha mai voluto che ci fossero dei veri Stati Uniti d'Europa, più che il mondo, chi controlla le sorti del mondo. WTO, gruppi di potere, lobbies, chiamatele come vi pare, ma sempre di gente che vuole che il mondo sia diviso e in conflitto perenne! Divite et impera, dividi e domina, uno contro l'altro in modo da evitare ogni possibile fratellanza o aiuto reciproco. ABBIAMO TUTTI GLI STESSI PROBLEMI, PERCHÈ NON RISOLVERLI INSIEME? Tutti ci chiedono se il M5S si alleerà con qualcuno per le Europee, certo che ci alleeremo con qualcuno, con tutti i cittadini europei! È di vitale importanza coinvolgere tutti in questo processo di cambiamento, e forse potrebbe non bastare, figuratevi se andiamo tutti sparpagliati! Con la Rete possiamo parlare al Mondo! Si fa prima a mandare una mail che a sputare in faccia a chi ci sta di fronte! Se entrano al Parlamento Europeo, diversi gruppi di cittadini con l'elmetto, saranno affari loro, non si vincerà, ma si lotterà da dentro, come a Roma, tutta un'altra storia! Ringraziate Dio, o in chi credete voi, se c'è l'Armata Brancaleone 5 Stelle lì dentro, e non lo dice nessuno, ma dall'Italia è partita una vera rivolta civile e assolutamente pacifica. Tremano al pensiero di trovarsi lì dentro gente che ragiona e che capisce, hanno il terrore che avvenga un "Contagio Civile". NON ABBASSATE LA GUARDIA, LA BATTAGLIA SI FARÀ DURA, MOLTO DURA! Più in alto arriviamo, più difficile sarà, ma ci saremo anche noi a decidere sulle nostre sorti! Affancxlo tutti! Movimento Europeo Stellato. Arrivederci e grazie. Nando da Roma.
  • Giulio Natta Utente certificato 3 anni fa
    sciura viviana: la pensavo a letto a fare il riposino oggi si deve essere stancata molto per le due ore di spettegolezzi e di acciacchi con le amiche del mercato. e la crostata di mele come e' uscita? ma perche' non si comporta come tutte le nonne del mondo che sferruzzano davanti alla tv invece di fare la rivoluzionaria con copia incolla che vuol far passare per farina del suo sacco ?
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa
      Signor Natta, e come mai lei non è allo stadio a veder fare gol o anche alla bocciofila a cercare di centrare un pallino, anziché buttar fuori qui un commento squallido che dice solo molto ... del signor Natta ?
    • ivana r. Utente certificato 3 anni fa
      Rilassati, fai un bel respiro profondo, e ascolta It's sad enough without your foes http://www.youtube.com/watch?v=YfWjTBfklWk
  • Mario Donnini 3 anni fa
    L'Europa non è diventata, ma è sempre stata divisa, le nazioni europee si alleano e si uniscono solo per mero interesse. La vera competizione è stata ed è quella per i mercati. La ferrovia Berlino-Baghdad nel 1914 poté più che l'assassinio di Serajevo e il 1939 fu solo il secondo tempo. Ora, i mercati del contendere sono quelli finanziari e vi hanno voce i più forti, non certo l'Italia. Non è vero che i soldati sono come mercenari. Neppure i fucilieri della nave Lexie erano prezzolati; ma, certo, sono stati venduti con la loro la nostra Dignità. Da sudditi e servi dello stato canaglia, quello che esporta democrazia a suon di bombe e di balle, che ha assassinato l'unico suo presidente democratico, partecipiamo a tutte le guerre, contro chiunque e, in Libia, contro i nostri interessi. Ripeto a tutte e in nome del dollaro. Forse anche in Vietnam c'era un reparto sanità dell'Esercito italiano. Il Trattato di Lisbona stesso prevede la guerra e l'hanno firmato, violando i nostri principi fondamentali e i nostri diritti, quelli che se cerchi di insegnarli, non trovano ascolto, perché la nostra vera nemica è l'ignoranza: in ogni sua accezione. Altro che europei! neppure più italiani siamo.
  • GIAN PAOLO 3 anni fa
    Questo post mi ispira due commenti, che, data l'apparente diversità degli argomenti, scriverò in due spazi separati. Il primo commento è di sostanziale condivisione del post, ma con una presa di posizione nettamente diversa riguardo alla conclusione. L'età dei Lumi vista come manifestazione di ideali sociali e di progresso? Ma dobbiamo provenire dalle stesse radici dei nostri nemici? La Massoneria, della quale io rivendico la mia acerrima inimicizia, incarnò quegli ideali che tutto furono, fuorché volti all'amore per i popoli. La Massoneria è la grande nemica. I partiti di destra e di sinistra che si sono fatti camerieri dei banchieri, si rifanno equamente a quegli ideali illuministici che dovevano servire, e sono serviti, a fregare i popoli del mondo, a renderci tutti schiavi del dio denaro e a costituire il nuovo ordine mondiale. Ragionare per guadagnarsi la libertà.
  • Enrico Graziani Utente certificato 3 anni fa
    non impariamo mai dal passato "e guidare come un pazzo a fari spenti nella notte per vedere se poi è tanto difficile morire.." http://www.youtube.com/watch?v=wyZFPh6IP9c
  • RENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    Italia fuori dall'euro e fuori dall'Europa subito,,, o faremo la fine della Grecia o peggio,,
  • vittorio spera Utente certificato 3 anni fa
    C'è molto da meditare nel post: dall'età dei lumi siamo arrivati ai pazzi che guidano a fari spenti nella notte , passando attraverso la guerra civile europea del 1914-1945 con una tregua negli anni 20. Anche la guerra dei 100 anni durò appunto 100 anni con delle tregue,anche secondo la storiografia "ufficiale", che però non applica lo stesso criterio anche al periodo 1914-1945 .In questo con testo si inseriscono peraltro delle luci rivoluzionarie come ad esempio l'invenzione di internet,che però non è europea come tutti sanno. Partecipiamo come subalterni alla politica estera degli USA cosi' come facevamo anche prima dell'Unione Europea in corso, e l'Euro sino ad ora è stato un fallimento. Conclusione:come ho scritto all'inizio,c'è molto da meditare,è lapalissiano.
  • davide di noia Utente certificato 3 anni fa
    Questo articolo ti lascia senza fiato. Non abbiamo visto nulla del passato, ma al solo pensiero vengono i brividi. Speriamo di non vivere mai più quelle tragedie e quegli orrori. Facciammo ognuno la sua parte perchè questo non accada.
  • maria s. Utente certificato 3 anni fa
    LE PAROLE SONO PIETRE L'esercizio preferito dai potenti nella comunicazione pubblica è scagliarle con forza, svuotate dal significato, sulle nostre teste. Similitudine tra "Supremo garante" e Unione Europea" La dichiarazione di Vincenzo Olivieri, Presidente Corte d'Appello a Palermo (leggi il commento orlando g., torino delle 13:57) rinnova al Pdr l'impegno di fedeltà alla Legge e alla Costituzione di cui "egli è il supremo garante». Sappiamo che il pdr è nel ruolo in quanto "supremo garante" della Legge e della Costituzione. I fatti però non corrispondono. Coloro che dovrebbero essere garantito dal pdr devono garantire lui sullo scranno solo perché lo occupa ? E ritenersi garantiti costituzionalmente dallo scranno? Così come sappiamo che l'UE si fregia del termine Unione per evocare nell'immaginario collettivo quanto di meglio si possa desiderare. Anche in questo caso i fatti sono esattamente l'opposto di ciò che il significato della parola annuncia. E chi ne è vittima deve accettarla? LE PAROLE SONO PIETRE. Respingiamo le parole che non sono seguite dai fatti e le persone che le pronunciano a vuoto.
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    AVVOCATO PAOLA MUSU:" Le stesse privatizzazioni degli anni ’90, nonché quelle in corso di realizzazione, ivi comprese banche ed enti pubblici, oltre a presentare seri dubbi di costituzionalità, sono anche dubbie quanto ad effetti: dobbiamo ricordarci che l’Italia sostenne l’impatto della crisi del’29 grazie al modello IRI. Quello stesso modello che fu importato da Roosvelt nel New Deal. Perché dobbiamo ricordarci che il New Deal non fu una geniale intuizione del Presidente americano: Roosvelt inviò i suoi consulenti in Italia a studiare il “modello IRI”, che poi importò negli Stati Uniti. Ed è su quel modello che Orban in Ungheria sta risollevando lo Stato. Chi ha la moneta ha il potere: l’essenza di questo concetto è che l’enorme fonte di approvvigionamento di risorse finanziarie legata all’emissione (stampa) della moneta, nell’ambito di una concezione etica dello Stato (che nulla ha a che fare con derive filosofiche legate al concetto dell’”etica”, ma che identifica semplicemente lo Stato con il Popolo, nel pieno rispetto del Diritto e della Libertà della Libertà del Popolo), quelle risorse devono spettare solo allo Stato."
  • Carlo Zaccaria Utente certificato 3 anni fa
    Le luci spente dell'Europa..le luci spente delle nostre vite direi.. E' stato sempre cosi per i cittadini comuni (dico "comuni" per intenderci.Nella storia è stato sempre cosi...la differenza tra oggi ed i secoli passati è che oggi ne abbiamo maggiore consapevolezza noi cittadini "comuni", grazie semplicemente ad un'epoca in cui le informazioni viaggiano e partono da fonti diverse...ma è sempre stato cosi e oggi è cosi...pochi che vivono in un'agiatezza senza limiti e decidono il buono ed il cattivo tempo, molti che vivono una vita, nella migliore delle ipotesi, con le ali tarpate....nel lavoro, nella società etc etc...pretendere di cambiare il mondo è affascinante e certamente giusto...ma con i mezzi che abbiamo a disposizione difficilmente riusciamo a cambiare pure la facciata delle nostre casa...perchè non sappiamo fare gruppo, perchè siamo simili ma anche diversi dai nostri amici, perchè siamo fondamentalmente egoisti ed cmq invidiosi uno dell'altro...perchè per fare fronte comune non abbiamo i mezzi, ne tantomeno la voglia, ne la forma mentis...Ditegli a qualsiasi politico di questo mondo di essere pronto a sacrificare la propria posizione sociale, il proprio successo personale in nome di un ideale comune e vedrete che tutti ci manderanno a fare in culo...perchè essere e sentirsi realizzati nella vita significa avere successo, essere conosciuti, essere stimati da tutti o da molti, essere famosi...ma quanti di noi,nella semplicità della loro vita, si sentirebbe realizzato nella povertà economica? Nessuno scommetto ed è qui la causa di tutto..Se invece lavorassimo o pensassimo per noi stessi ma anche per gli altri con spirito di abnegazione, nelle piccole azioni quotidiane come nelle grandi cose (politica, ideali etc)...non dico che non esisterebbe la povertà, ma staremmo tutti meglio e nessuno resterebbe indietro, seppur con le inevitabili differenze di posizione economica, sociale culturale..non siamo una comunità ma semplicemente un gruppo di individui slegati
  • Ettorre 3 anni fa
    La storia, gli eventi vanno sempre contestualizzati se non non se ne comprendono ne' le cause, ne' gli effetti e si finisce per far un gran "casino" culturale. Vero che ci sono dinamiche che vedonono un ripetersi ciclico di fatti, crisi, personaggi che sembrano od hanno somiglianze. Europa: sta a Noi tutti far si che non si parli di europa ma di Europa. Essere Europei oggi cosa significa e soprattutto domani questo è quello che ci dovremmo domandare. E nel risponderci non dovremmo pensare egoisticamente ma in grande. Il mondo e' cambiato e sta ancora cambiando. I nostri "padri" avevano una visione piu' in grande di noi stessi che sembriamo molto miopi. L'economia comanda da sempre la storia degli uomini e' innegabile, ma gli uomini possono scriverla diversamente se pensano l'uno all'altro. Viviamo un epoca difficile e' vero: ma proprio in quest'epoca andrebbero' riscoperti i valori della solidarieta', dell'intenrazionalismo culturale e sociale e umanintario, superando gli slogans, le divisioni ed Europa sara' ancora la figlia di Egenore amata da Zeus e forse da lei nasceranno ancora una volta tre figli e la CIVILTA'!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Giovannino, il leghista cretino, il re dei copincolla demenziali della Lega sta imperversando se c'è qualche blogger di buona volontà lo può bannare per favore? Non so che è più insopportabile se lui con la sua fastidiosità o l'arrogante Salvini!
    • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
      ti aiuto...
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      oggi ha preso il nick di Luigi Donegani ma lo stile dei brani scelti è inconfondibile si rallegra che i sopravissuti alla strage di Breyvik abbiano perso le elezioni, erano socialisti Cosa si augurava? che Breyvik li ammazzasse tutti? Ma si può???
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    chiarezza..ci vuole chiarezza..!altro che i 7 punti..i cittadini devono sapere in modo chiaro cosa vogliamo fare per le europee..."o dentro o fuori"..senza se e senza ma..!!chi vota M5S sceglierà che l'italia esca da questo agglomerato di stati che rappresenta il nulla..!!tanto siamo falliti con o senza l'euro...!!quindi..ciccia...se l'italiani risponderanno al ns appello bene...altrimenti ognuno per se e dio per tutti..!e si salvi chi può...finchè l'italioti non faranno le file per il pane non lo capiranno!..
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
    Non ci siamo distratti un attimo!!! Siamo sempre stati distratti. Questa guerra è la guerra del capitalismo, che palle vero questa parola ormai stuprata da chiunque? Il capitalismo non concepisce la stagnazione, figuriamoci la recessione. E quand'è che c'è recessione? Non sono un economista, ma credo che quando chi produce, non riesca più ad immettere nel mercato nuove cose, vuol dire che c'è già troppo in circolazione. Sto saltando tutti i preamboli tipo: gli stipendi che si abbassano, le importazioni, le esportazioni e via dicendo. Quanti modi ci sono per iniziare nuovamente a pompare nel mercato nuove cose? me ne vengono in mente due, il primo modo presuppone un cambiamento radicale su cosa bisogna produrre e come bisogna produrre, ma questo comporta università, onestà, e un cambiamento radicale della visione del pianeta, evidentemente non una filosofia capitalista. il secondo modo, è quello di distruggere ciò che c'è per re-immettere di nuovo le stesse cose. Nel senso: se si impoverisce uno stato, i beni dei cittadini (auto, casa, capannone, ecc...) e i beni dello stato(Ospedali, autostrade, poste, ecc..) spariscono. Nel primo caso i beni dei cittadini, vanno alle banche, nel secondo caso i beni dello stato, vanno ai privati ricconi. Svuotato il cittadino dai suoi averi, dalla casa al frullatore, e avendolo riempito di debiti, non si può far altro che dire: ora possiamo far ripartire l'economia! Il cittadino gradirà, sarà felice di lavorare per pagare i debiti e ricomprarsi la solita merda. Questo il ciclo del capitalismo scandito dalle sue magiche crisi.
  • Guido Donegani Utente certificato 3 anni fa mostra
    In Norvegia, vince una coalizione di partiti di destra, etichettati come “xenofobi” dai media norvegesi ed europei. Tuttavia, nei commenti della stampa italiana, prevale lo stupore. Domina la preoccupazione per il possibile ingresso nel governo del Partito del Progresso, che a suo tempo era votato da Anders Behring Breivik, lo stragista dell’isola di Utoya a soli due anni dall’attentato in cui tanti giovani laburisti furono assassinati dalla mano del giovane folle di estrema destra. C’è perplessità sul fatto che gli scampati alla strage si siano candidati nelle file dei Laburisti e siano stati quasi tutti (ben 16 su 20) bocciati dagli elettori. Tybring Gjedde in un passato recente, in parlamento, ha denunciato che in un quartiere di Oslo, particolarmente denso di immigrati islamici, le donne bionde devono tingersi i capelli di nero. Altrimenti vengono violentate. I bambini vengono minacciati di botte, se solo mangiano carne di maiale a scuola. Questi fatti non sono mai stati smentiti, ma il parlamentare del Partito del Progresso è stato accusato di “islamofobia” e anche querelato per istigazione all’odio razziale. I norvegesi del Paese reale non sempre capiscono il linguaggio politicamente corretto dei loro intellettuali. Sanno in che Paese vivono. Intuiscono che un folle di estrema destra, come Breivik, è, fino a prova contraria, un caso unico e finora privo di epigoni. Mentre la possibilità che una ragazza venga violentata da immigrati di religione islamica, sta diventando una costante. André Oktay Dahl, deputato del Partito Conservatore, nel mese di gennaio aveva definito la situazione “critica”, constatando come vi fosse, ormai, una vera “epidemia” di stupri. Ad Oslo il numero delle violenze sessuali è raddoppiato dal 2010 al 2013. Nel 65% dei casi, come rivela una statistica della polizia del 2011, sono commessi da cittadini stranieri, che costituiscono il 23% della popolazione cittadina. Nel 90% dei casi, gli stupri sono commessi da “non occidentali”
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
      Piantala Giovannino di copiare assurdità senza senso e menzogne dalla stampa leghista E tornatene su qualche blog leghista dove magari, visto il livello, non sarai preso per una capra!!
    • Guido Donegani Utente certificato 3 anni fa mostra
      Nel 90% dei casi, gli stupri sono commessi da “non occidentali” (con o senza la cittadinanza norvegese), cioè da persone di origine mediorientale e africana e quasi sempre di religione musulmana. Per i difensori del multiculturalismo queste statistiche sono state distorte e interpretate ad arte dagli “islamofobi”. Essi affermano che una “jihad dello stupro” ( non esista, perché non si può attribuire all’atto di violenza carnale una causa religiosa. Evidentemente, i norvegesi, prima di questo voto, hanno fatto pochi distinguo sulle cause della violenza sessuale. Ed hanno semplicemente fatto l’equazione più immigrati musulmani = più stupri. Inoltre, a maggio, hanno visto nella vicina Svezia i danni provocati da una settimana di guerriglia metropolitana, nei sobborghi di Stoccolma e in altre città. Pure in quel caso i vandalismi sono stati commessi da musulmani, che lanciavano molotov contro i poliziotti e bruciavano auto al grido di “Allah è grande!” (come provano i loro stessi video). Quindi, i norvegesi hanno votato di conseguenza. ORVEGIA, 7 nov – Incredibile: la conduttrice Siv Kristin Sællmann bandita dalla conduzione del telegiornale per aver portato una collanina con la croce. “Offende l’Islam e non garantisce l’imparzialità della TV pubblica”. “Porti una catenina con la croce? Non puoi più condurre il telegiornale, offendi l’Islam”. Sembra incredibile ma è proprio quello che è successo a Siv Kristin Sællmann, uno dei mezzobusti più famosi della televisione pubblica norvegese. Alla conduttrice norvegese è stato infatti proibito di condurre il telegiornale della NRK se avesse continuato a portare la sua collanina con un pendente a forma di croce. Questo a seguito delle proteste della comunità islamica locale, che ha ricordato come i dipendenti della televisione pubblica debbano garantire la loro neutralità. Evidentemente anche per quanto riguarda indossare simboli religiosi… Una richiesta che, clamorosamente, è stata accolta dalle alte sfere della NRK. C
  • Guido Donegani Utente certificato 3 anni fa mostra
    La privatizzazione di una quota della società prevede l'ingresso delle sigle nei suoi vertici. Così si consegna la finanza pubblica nelle mani di Cgil, Cisl e Uil La privatizzazione delle Poste da parte del governo non è un'iniziativa di risanamento della finanza pubblica e di sviluppo, mediante l'apertura al mercato, ma una svendita di argenteria di famiglia, rivolta a compiacere i sindacati, l'intreccio di potere fra partiti al governo e clientele politiche e burocrazia. Il progetto prevede il collocamento in Borsa del 40% delle azioni, senza che si sappia chi abbia valutato tale pacchetto azionario, con cui il governo stima di incassare circa sei miliardi di euro. Il colosso Poste italiane secondo i dati del bilancio del 2012 ha un fatturato di 24 miliardi, di cui 10,5 di Poste Vita (cioè risparmio - assicurativo con 10, 5 miliardi di premi), 3 milioni di Sim, investimenti per 477 miliardi, con un utile netto di 1.032 miliardi. Ma fra le righe si scopre che di questo 40% di azioni che saranno collocate sul mercato una buona fetta, il 5% verrebbe dato gratis al personale, mediante un'operazione appositamente studiata, che non viene spiegata. Sembra che si tratti di una opzione a un prezzo simbolico o con un pagamento molto dilazionato di una piccola cifra forfettaria, insomma un regalo ai 145mila impiegati. Perché il contribuente italiano, così tartassato, deve regalare agli impiegati postali il 5% dell'azienda pubblica? Quale regola della contabilità dello Stato lo consente? Anche ammesso che davvero questa impresa valga solo 15 miliardi, il 5% vale 750 milioni, non spiccioli. Come si distribuirà il diritto alla opzione (semi) gratuita a 750 milioni fra i 145mila addetti? Sarà eguale per tutti? Oppure si terrà conto dell'anzianità o sarà una sorta di bonus proporzionale alla retribuzione? La conseguenza di questa elargizione è che, con un minimo di organizzazione, i sindacati degli impiegati postali potranno nominare propri esponenti nel Consiglio di amminist
  • Flick Mcintosh Utente certificato 3 anni fa
    Domenica 26/01/2014 ore 15:32, il debito pubblico italiano è di € 2.078.472.033.747
  • jmario bulgarelli 3 anni fa
    il dscorso è semplicissimo senza fare paralleli con eventi dl passato (tra l'altro sfido chiun que a spiegare perchè è scoppiata la prima guerra mondiale)MA EE' OVVIO CHE UN PULKSIONE ALL'AUTODISTRUZIONE C'E' SPOEGO PER PUNTI 1 LA DEVASTANTE INGENUITA' GEOPOLITICA DEGLI STATI UNITI DEGLI ULTIMI DECENNI DOVE NELLO SCACCHIERE DEL MEDIO ORIENTE (MA ANCHE NEI BALCANI) HA INESORABILMENTE PROVOCATO UNA PAUROSA DESTABILIZZAZIONE, FACENDO LARGO AL TERRORISMO DI BEN NOTA MATRICE 2 MOVIMENTI DI OPINIONE INTERNAZIONALI O ELITE CULTURALI CHE DEVASTANO L'IDENTITA' DELLE SINGOLE NAZIONI DELLA SFERA OCCIDENTALE 3 UN OCCIDENTE GOVERNATO DA POTENTATI E LOBBY BEN NOTE POLITICO AFFARISTICHE BANCARIE CHE NE HA DISTRUTTO LE ECONOMIE 4 LO SCELLERATO E INCONDIZIONATO APPOGGIO ALLA GLOBALIZZAZIONE HA PRODOTTO DISASTRI ECONOMICI AI QUALI NESSUNO IN EUROPA SEMBRA VOLER EFFETTIVAMANTE PORRE RIMEDIO 5 LA ASSOLUTA IMPERIZIA DEI POLITICI CHE DEVONO PORTARE L'EUROPA AL SALVATAGGIO SE MI PERMETTI POI CARO GRILLO, NON PUOI FONDARE UN PARTITO CON IDEE BEN CHIARE E POI ESSERE SCONFESSATO PROPRIO DAI TUOI ELETTI IN M ANIERA PRODITORIA E ANGOSCIANTE, MI RIFERISCO AL FATTO DELLE LINEE POLTICHE SULL'IMMIBGRAZIONE, PEFCHE' PROPRIO SU QUESTO ASPETTO CISTIAMO CIOGANDO (SE ANCORA C'E' DA GIOCARE QUALCOSA ) UN OPARTITA ASSAI PERISCOLOSA PER L'AVVENIRE DELLA NOSTRA NAZIONE, PER LA NOSTRA CULTURA LA NOSTRA STORIA E ANCHE QUELLA DI TUTTA L'EUROPA (V. IDA MAGLI)
  • Guido Donegani Utente certificato 3 anni fa mostra
    Zingari carichi d’oro, con case ed utenze gratis. Paga l’Italia! la Finanza ha smascherato una masnada di zingari delinquenti che, milionari, vivevano in alloggi messi a loro disposizione dal Comune di Roma, con acqua, luce, gas, spazzatura gratis. Mentre i loro c/c, le loro cassette di sicurezza, le loro tasche, erano gonfi di denaro, azioni, obbligazioni e gioielli… Che il popolo zingaro sia straricco non è una novità. Le donne, future mogli, vengono pagate dai maschi in oro.... ereditato, acquisito, rubato. Hanno case che noi possiamo solo sognare. Ricche di ogni più volgare e cafona testimonianza di benessere economico. Opere d’arte mischiate ai calendari dei santi; stucchi talmente esagerati da risultare, perfino, fastidiosi; arredi così pacchiani da involgarire anche l’aria che li circonda. Pelli e velluti, ori e scioccaglie appese, tappeti pregiati e poltrone Luigi… Tesori di valore inestimabile che fanno scopa con il peggio del kitsch mondiale. Tutto al sicuro, però. Chi mai, infatti andrebbe a rubare a casa loro? No, non è razzismo, né invidia! se li sono guadagnati onestamente col lavoro… ma fra quelle baracche e in quelle ville ricche e cafone, il lavoro non ha mai bussato alla porta. E, se lo ha fatto, nessuno gli ha aperto. Quei tesori, purtroppo, sono spesso frutto di furti, scippi, rapine, malaffare. Tutto perpetrato senza un goccio di rimorso, di senso di colpa. Le immagini di zingari che scippano turisti disattenti o anziani pensionati senza alcuna pietà girano nel web forse anche più della pornografia. E quella refurtiva va tutta “a casa”. E’ “bene di famiglia”. per i maschietti e femminucce più oro portano a casa e più considerazione ottengono. E, una volta diventati adulti, toccherà a loro godere dei furti dei loro figli e nipoti. Una sorta di ruota che gira per noi gagé (coglionazzi), come ci chiamano loro.
  • lorella lisciani Utente certificato 3 anni fa
    Se quest'Europa ha fallito l'aggregamento , se l'euro ha impoverito la maggior parte degli stati europei, si dovrà scegliere il nostro nuovo prossimo futuro.In meglio. E' fondamentale perciò sapere a quale modello ispirarci, per comprendere fino in fondo il passaggio storico a cui ci accingeremo. Ho ammirato da sempre la Svizzera per molti aspetti, ma mi piacerebbe sapere cosa preferirebbero gli italiani.
  • Claudio B. Utente certificato 3 anni fa
    OT: La "giornalista" (?) del giorno tale Barbara Collevecchio su Huffington Post Alessandro di Battista non viene dal nulla del web: conosceva già bene Casaleggio perché aveva lavorato con lui. Poi è finito in parlamento con qualche click. In più è belloccio, furbo e narcisista. Ovvio che sia stato scritturato dal guru e selezionato tra i pochi fedeli scelti per fare corsi di comunicazione televisiva. Come con un novello Justin Bieber, i fans scatenati aspettavano l'evento di vederlo in TV da giorni postando cuoricini e frasi d'incitamento sui social network. L'epifania dunque c'è stata e da Santoro il tronista/cittadino/attivista si è profuso nella solita cantilena fatta di slogan, stavolta personalizzati e calibrati sul personaggio. Voce soffusa, sguardo che ogni tanto cadeva in basso (qualcuno ha pensato in cerca del gobbo suggeritore) e frasi da Che Guevara de noantri ma post ideologiche: " Letame, cucchiaini, onestà, morirei per l'Italia". E giù i fans che nel frattempo inondavano il web di tweet, uniti alla claque del pubblico nello studio. Questo è un esempio di consenso costruito a tavolino dall'agenzia Casaleggio che bisogna dirlo, ci sa fare. Prendi un bel ragazzotto loquace e voglioso di emergere, aggiungi quel tot di eroicità dovuta a i suoi viaggi nel terzo mondo, fagli dire " fratelli africani", farcisci tutto di post ideologia che tanto poi che abbia aggiunto " dovete stare a casa vostra", se ne accorgono in pochi. Dibba è un prodotto perfetto per l'era dello spettacolo e della politica fatta a colpi di marketing. Che suoni falso come una risata di Fabrizio Frizzi, chi se ne frega: se ne accorgeranno solo quattro professoroni della casta o qualche troll pagato dal PD. segue sotto.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      E' ovvio,la suddetta giornalista sta morendo d'invidia...
    • Claudio B. Utente certificato 3 anni fa
      segue da sopra. Tutto il resto de Laggente no, applaudirà il nuovo personaggio, che eroicamente si è esposto alla tortura televisiva, lui , che proprio non ci voleva andare perché è duro e puro, lui che in aula commemora Che Guevara! Voilà, una spruzzatina di antiberlusconismo, un accenno alla mafia e al complotto massonico, un'ammiccata e il gioco è fatto. "Siamo intransigenti", recitava il portavoce della Casaleggio associati davanti ad un Travaglio estasiato, beh non siete i soli ad esserlo e per fortuna a queste ipnosi da marketing non ci cascano tutti. A prescindere dalle visioni politiche o di vita. Il costruito, il posticcio, la recita si è percepita. Tutti cercano la maggioranza per governare gli altri, fortunatamente c'è ancora chi, in direzione ostinata e contraria, non si vuol far governare e imbonire, tanto meno da prodotti di marketing del terzo tipo visto che il primo tipo l'abbiamo sperimentato per 20 anni e il secondo sta spadroneggiando nel PD.------------- Ma si può essere così in mala fede? Che gli abbiamo fatto a questa per essere così astiosa???
  • Guido Donegani Utente certificato 3 anni fa mostra
    Nuova protesta al Cie di Roma, Kyenge: "Vanno subito chiusi" Ho il sospetto che queste proteste vengono organizzate apposta dalla sinistra, per avere il pretesto per chiudere i centri e modificare la Bossi Fini, la legge meno applicata dai giudici rossi. Quando a Lampedusa è venuta fuori la storia del lavaggio in cortile contro la scabbia, c'erano immigrati con cartelli di protesta perfettamente scritti in italiano, loro con non conoscono una sola parola, e questo l'avevo notato anche in altre situazioni analoghe. Avevano un telefonino per riprendere tutto, chi glielo aveva dato? Aggiungo, c'è stata grande indignazione per quei fatti, della solita boldrini e di quella parte politica, poi quando è venuto fuori che il centro era gestito dalle coop rosse, hanno messo tutto a tacere e non se ne è parlato più. Ipocriti e giuda. per i fessi che ci credono : i tredici marocchini, che provengono da Lampedusa, non possono essere dimessi perché richiedenti asilo e ancora in attesa della pronuncia della commissione competente. In nove sono, infatti, sono arrivati dalla Libia sopra a un gommone. E perche' mai dei marocchini dovrebbero ottenere asilo politico? rimettiamoli su un gommone con qualche grullo e sinistroide e rispediamoli al loro paese visto che qui si trovano male!!!
  • Leopoldo Leopo Utente certificato 3 anni fa
    Ecco come in 107 secondi puoi cambiare la tua vita! http://www.umarcocali.com/2014/01/ecco-come-in-1-minuto-e-47-secondi-puoi.html
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Lo dico per Anna q. e per chi vuol sentire: la finanza altro non è che carta straccia. Idem oro e compagnia cantante. Niente che si possa mangiare, niente che non abbia un valore se non puramente convenzionale, niente che si possa paragonare al pane, all'acqua e alla terra. Quando ce ne renderemo conto, nulla ci potrà più fregare, diciamo.
  • Guido Donegani Utente certificato 3 anni fa mostra
    Il comunista Rizzo (oggi sarebbe tra le file del m5s) si lamenta: "Dopo 20 anni di parlamento vivo con 4.500 euro al mese"
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma almeno lei ha messo il culo in piazza
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa mostra
      Avete il cuore duro come una roccia: dopo vent'anni d'onorato servizio ad inseguire il sol dell'avvenire ( e senza riuscire a prenderlo), becca solo 4500 Euro: Cicciolina, con molto meno servizio di lui , ne prende 3000.......
  • Oreste Martinelli 3 anni fa
    L'anima che manca all'Europa (come del resto all'Italia) ha un nome ben preciso: solidarietà.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Non sia così severo con gli USA signor Bottoni! Son sicura che non vedrebbero l'ora di lasciarci "nel nostro brodo"!
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Caro Jan dal cognome difficile, certo che l'Europa esiste già. Tutti noi siamo europei. E' sulla "gestione" che a volte, non siamo d'accordo.
  • mario bottoni 3 anni fa
    Il mov5stelle deve governare per fare uscire l'Italia dall'euro, mandare a casa gli amerikani, riprendersi la sovranita' monetaria e politica, etc, etc...con le buone o con le cattive! Non esiste un'altra strada! Le caste (soprattutto quelle su terra USA) sono mostri che hanno un disegno ben preciso: soggiocare le masse nel mondo. Il piu' grosso ostacolo era la cultura e l'indipendenza degli stati europei, ecco perche' i bankestein hanno creato il tritacarne euro. Uscire, uscire ed uscire al piu' presto da questa "arancia meccanica". Un'altra arancia meccanica che dobbiamo controllare e' il perverso vaticano.
  • Walter D., New York Utente certificato 3 anni fa
    Questa visione cupa non e' confermata da nessun dato. E' una sensazione comprensibile ma questo non ne fa una realtà. Costruire una Unione Europea non e' uno scherzo , ne' un impegno da poco. E' una operazione mai tentata da un insieme di paesi democratici che hanno molte diversità' ma anche tante cose in comune che sfuggono in questa lettura molto triste.Io abito in USA e tutti gli americani hanno una percezione molto chiara di come l'EU sia molto diversa dagli USA, lo vedono nei fatti, nello stile di vita, nella rete capillare di trasporti, nel modo in cui gli Europei sono assistiti dallo stato (se pensate che l'EU non assiste i cittadini, venite in USA e poi ne parliamo). L'economia EU per gli americani appare molto "socialista", complessa ma competitiva (gli USA importano dall'EU e dall'Italia molto di più' di quello che esportano). L'EU e' vista come un partner strano e difficilmente controllabile, anche nelle alleanze. L'EU e' vista come una crogiolo di innovazione di alto valore (specialmente quella tedesca , ovviamente noi abbiamo abbandonato la nave ...) . Per farla breve, l'EU e' vista con molto rispetto ed ammirazione al di fuori dell'europa, pur con tutti i difetti che si ritrova. E' ammirevole che tanti paesi che si sono azzannati uno con l'altro trovano un accordo per vivere insieme. Ci sono cose che non vanno ? Un milione, ma ce ne sono miliardi che invece funzionano e da Italiani dovremmo essere grati di essere parte di questa organizzazione proprio perché' la nostra politica fa schifo. Tutte le innovazione avvenute negli ultimi 30 - 40 anni che hanno cambiato il volto al nostro paese sono venute dall'Europa. Le banche con interessi del 24 , 25% ve le ricordate, il monopolio della telefonia con telefonate che costavano un botto, niente tecnologia negli uffici pubblici, trasporti disastrosi. Tutte cose che sono cambiate per effetto dei patti con l'EU. Tutto quelle che non e' cambiato e' perché' la nostra politica ha messo i bastoni tra le ruote.
  • anna q. Utente certificato 3 anni fa
    un'europa così nopn può funzionare epoi con una finanza speculativa che comanda,meglio uscire ed amen, meno che sia un'unione stati d'europa,con un presidente eletto dagli europei,un vbero parlamento,insomma come gli stati uniti
  • franco bertolini 3 anni fa
    http://gek60.altervista.org/2014/01/video-la-gabbia-barnard-ecco-il-documento-shock-della-commissione-europea/ in youtube non si trova e sul sito "la gabbia" hanno provveduto ad oscurarlo. se avete 5 minuti e' estremamente interessante e varrebbe la pena di metterlo nel blog. ciao
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    brunetta dall'annunziata parlato della legge elettorale e di tutti tranne fare un minimo accenno ai 5 stelle siamo veramente considerati da questi maiali
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    RAZZI SU RAI 1!
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    MARINE LE PEN, GRAZIE MILLE..... Sera en partie vrai, et je vous remercie pour cette déclaration!!!!!!!!
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    Ma di che stanno parlando a l'arena di Giletti! il lavoro che non c'è più Berlusconi che non esiste più Razzi che è il politico più ignorante e disonesto della storia italiana. io anche x questi giornaliti vorrei un tribunale speciale x aver drogato gli italiani di stronzate e distratti della vera e tragica realtà del nostro paese.
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Come persone che abbiano svenduto il nostro paese percependo anche 20mila euro lordi al mese per legislazione(5 anni), possano lamentarsi. Anzi oggi sappiamo che chi è presente nelle commissioni , oltre al lauto stipendio percepisce , anche tanti e tanti soldi per favorire con leggi su misura tutte le nostre Multinazionali , mentre le politiche a favore dei cittadini vengono per ultime ( se queste non contrastano con le prime). Quando potremo sapere , come faccia D'Alema a fare una vita da nababbo o Rutelli o Matteoli che ancora gira con la scorta? Quando sapremo la classifica di chi si è venduto di più?? O come potremmo mai capire un partito come Sel un partito finanziato con i soldi dei RIVA che oggi vicino al proprio simbolo ha 'l'ecologia tra i propri valori. Nella politica Italiana non c'è limite alla vergogna. Lo capirete alle elezioni Europee , e spero che vi rendiate conto che il cittadino ITALIANO e stanco di essere preso in giro .
  • alvise fossa 3 anni fa
    aCIAO BEPPPE, L'EUROPA E' FALLITA E PURE FINITA ALVISE
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest FORTE SCOSSA IN CENTRO ITALIA Dev'esser una bella botta. .
    • paoloest21 3 anni fa
      6.3 secondo ingv ora 14:55 4,4 "" ora 15:08 mandi epe!!
    • epe pepe 3 anni fa
      Grecia 5.7. Chiedo ammenda. mandi
  • Flick Mcintosh Utente certificato 3 anni fa
    Signori, noi viviamo in un mondo, dove per dirne una parecchi terrestri hanno il dubbio di quello che sia successo veramente l'11 settembre 2001. Questo lo dico, perché non ci sono popoli che hanno aureole in testa. Ritornando al nostro continente, come diceva il blog qualche giorno fa, noi eravamo tra la quinta sesta potenza in materia di ricchezza, nonostante avevamo perso la guerra nel modo come ricordiamo e se non lo ricordiamo basta dare una ripassata: http://it.wikipedia.org/wiki/Storia_militare_d'Italia_durante_la_seconda_guerra_mondiale Continuo a tifare per il M5S, non perché io sia d'accordo su tutto ma mi piace l'idea che ha portato il movimento in questa posizione. L'Italia è un paese per alcuni aspetti unico, basta pensare alle banche centrali mondiali. La banca d'Italia è l'unica banca centrale ad essere detenuta al 100% da privati, fonte: il sole 24 ore del 16/02/2002 Il paese se non ha il coraggio e di conseguenza la forza per fare riforme, anche le cosidette impopolari, non può uscire da questa auto trappola. Io non so perché i nostri padri costituenti abbiano messo al 1° posto la scritta: L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. Non so neanche cosa significa l'art. 4, quando dice che la Repubblica promuove le condizioni che rendano effettivo il DIRITTO al lavoro, come non so cosa vuole dire lo stesso nella seconda parte: Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società. Però so di certo che dopo la perdita del mio lavoro( luglio 2012) ho ricevuto per un anno l'ex disoccupazione ordinaria, senza che la parola lavoro entrasse, ne come diritto, ne come dovere e neanche per concorrere al progresso spirituale o materiale della società. In un paese che in 40 anni ha reso quasi la maggioranza dei suoi cittadini, privi della speranza, bisogna trovare il coraggio di invertire la rotta.
  • pillolo 3 anni fa
    uscire dall'euro, dall'europa, ecctera, eccetera!? USCIRE DALLA MAFIOCRAZIA, il resto è nulla, niente, il vuoto, Amen!
  • vincenzo de luca 3 anni fa
    Prima se ne esce da questa Europa e sopratutto dall'Euro e meglio è per tutti. L'alternativa altrimenti e guerra con milioni di morti. Ma siamo sicuri che in fondo non è questo che vogliono? In fondo a pensarci bene per evitare tutto questo basterebbe arrestare i tre presidente della della BCE e chi li ha messi li, poi i vari Mario Monti sparsi in Europa ed un'altra ventina di persone, e sono sicuro vivremmo tutti in pace. MAGISTRATI D'EUROPA UNITEVI!! Basta.In nome di Dio fermateli!! Prima che sia troppo tardi
  • Maurizio Panerati Utente certificato 3 anni fa
    Beppe Grillo "non mi piace - dice ancora Marine Le Pen -. L'ho trovato estremamente sgradevole nei nostri confronti, e per uno che si proclama antisistema trovo che abbia infilato molto in fretta le ciabatte del sistema. E' un tribuno sfiatato, un ribelle col piede corto. Trovo incoerente il suo progetto. Il suo non è un partito ma un'eruzione cutanea, un'allergia alla vita politica. E' stato forse il suo punto di forza all'inizio, adesso è un enorme punto debole". Huffington Post
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Marina Il Pene, nota transessuale parigina....
    • Boris 3 anni fa
      Marine Le Pen chi?
    • Maurizio Panerati Utente certificato 3 anni fa
      Me ne sbatto anch'io. Però il giudizio è falso e, perlomeno, affrettato.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      'Sti cazzons, madame.....
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      di cosa dica quella me ne sbatto. E' fascista e razzista o sbaglio?
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Scorcio di secolo Doveva essere migliore degli altri il nostro XX secolo. Non farà più in tempo a dimostrarlo, ha gli anni contati, il passo malfermo, il fiato corto. Sono ormai successe troppe cose che non dovevano succedere, e quel che doveva arrivare, non è arrivato. Ci si doveva avviare verso la primavera e la felicità, fra l’altro. La paura doveva abbandonare i monti e le valli, la Verità doveva raggiungere la meta prima della menzogna. Certe sciagure non dovevano più accadere, ad esempio la guerra e la fame e così via. Doveva essere rispettata l’inermità degli inermi, la fiducia e via dicendo. Chi voleva gioire del mondo si trova di fronte ad un compito irrealizzabile. La stupidità non è ridicola. La saggezza non è allegra. La speranza non è più quella giovane ragazza et caetera, purtroppo. Dio doveva finalmente credere nell’uomo buono e forte, ma il buono e il forte restano due esseri distinti. Come vivere? – mi ha detto qualcuno, a cui io intendevo fare la stessa domanda. Da capo e allo stesso modo di sempre, come si è visto sopra, non ci sono domande più pressanti delle domande ingenue. Wislawa Szymborska Ps Ho scelto Scorcio di secolo, perché mi sembra che ci riporti per certi versi a questo inizio del nuovo secolo, che si è avviato anch’esso con “passo malfermo/ il fiato corto”.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    QUINDI GLI EUROPEI, CECCHÉ SE NE DICA ESISTONO GIÁ, SIN DA CARLO MAGNO E CIOÉ DALL'800! MA COME L'ITAGLIETTA DI 50ANNI FÁ, SI DIVIDE ANCORA IN COMUNI O REGIONI CON USANZE E LINGUE DIVERSE, CHE SONO PERÓ UNA RICCHEZZA, CHE CI RENDE PIÚ INTELLIGENTI, DEI PRAGMATICI AMERICANI, DI CUI SE VOLETE TOCCARE LA PARTE PIÚ ARCAICA , ANALFABETA E STUPIDA, VI INVITO A VISITARE LO SPLENDIDO, RAZZISTISSIMO TEXAS, "HEY JHON BOB"! DALLAS! AH LI HANNO ANCORA LA PENA DI MORTE! INSOMMA COME DOBBIAMO FARE ANCORA GLI ITALIANI, PERCHÉ A DIFFERENZA DEGLI SLAVI LA LINGUA DA SOLA "NON BASTA", ALLO STESSO TEMPO DOBBIAMO FARE L'EUROPA DELLE COMUNITÁ, LINGUISTICHE, SU ALTRI PRINCIPI RISPETTO A QUELLI SIN ORA UTILIZZATI COME QUELLI ECONOMICI! AL MOMENTO SOLO L'INTELLIGHENTIA HA CHIARO IN SE, QUESTO SUO ESSERE EUROPEO, PERCHÉ SAREBBE ORA DI STUDIARE LE STORIE COME IN REALTÁ É SEMPRE STATA LA STORIA D'EUROPA, DOVE SIAMO DA SECOLI INTERDIPENDENTI L'UN CON L'ALTRO, E SAREBBE BENE PRENDERNE COSCIENZA? BASTEREBBE CHE I NOSTRI TG FOSSERO TUTTI COME EURONEWS INVECE DI BLATERARE COME I TG REGIONALI RIDICOLI E PIDOCCHIOSI, DA POPOLINO PROVINCIALE QUALE CI COSTRINGONO ANCORA AD ESSERE! EH NO MEGLIO L'ONANISTICO INDEGNO, QUOTIDIANO SPETTACOLO DELLE MILLE APERTURA DOCCA A DARLE FIATO ALLA FASSINA, CHE SE POI LE METTI IN FILA COME HA FATTO MARCO TRAVAGLIO, A SERVIZIO PUBBLICO, TI RENDI CONTO DELLA SCHIZZOFRENIA E CIALTRONAGGINA DEI POLITICASTRI ITALIOTI, DEL NOSTRO QUOTIDIANO MANICOMIO DI INSENSATEZZE ALLA GIOVANARDI, ALLA BUTTIGLIONE, ALLA CICCHITTO, GASPARRI, RENZIE, LETTA, CALDEROLI, RAZZI? POI TI DOMANDI PERCHÉ GLI ITALIOTI SIANO COSÍ RINCRETINITI, E CHE PER APRIRE GLI OCCHI E LE ORECCHIE, DEVI TRASFERIRTI ALL'ESTERO A LAVORARE?
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Brunetta ad Annunziata: l'hanno votato 10 milioni di italiani, ripetuto per 4 / 8/5 volte. Lei tace, non gli ricorda che non sono stati circa 8. La brage giornalista fa gossip, parla della foto con le rughe.
  • massimo f. Utente certificato 3 anni fa
    Penso che il senso dell m5s in Europa sia soprattutto chiarire finalmente, senza alibi e senza ulteriori perdite di tempo, come i singoli stati europei rispondono a semplici domande. 1) Vogliamo un esercito comune europeo, oppure no? 2) Vogliamo una politica estera comune, oppure no? 3) Vogliamo una politica energetica comune, oppure no? 4) Vogliamo una regolazione del lavoro il più possibile omogenea, oppure no? Se la maggiranza delle risposte degli stati sarà un "SI", si proceda, punto! Se invece, come penso, la maggioranza delle risposte sarà "NO", usciamo da questo "equivoco burocratico", facciamo un passo indietro. L'unione europea ritorni ad essere semplicemente il mercato comune europeo con libera circolazione di merci e persone. Ovviamente dovrà rimanere un trattato di amicizia e assoluta non belligeranza fra gli stati. Quindi via tutte le elefantiache strutture burocratiche del parlamento e commissione europea e al suo posto si lasci una snella struttura operativa con membri dei governi dei singoli stati. Poi si dovrà chiarire la questione Euro e BCE, ma qui la partita è molto più complicata e sinceramente non ho le capacità per capire quale puo essere la soluzione migliore...
    • Mario S. Utente certificato 3 anni fa
      Ma il senso di MS5 dipende da fino a che punto i parlamentari sono veramente indipendenti o se sono al seguito della cordata dei massoni che hanno costituito inizialmente il movimento, mi pare ovvio!!! Se si sganciano e riescono ad avere veramente il contatto con la rete e la realtà allora il movimento prende una certa piega, altrimenti (come purtroppo credo) non faranno altro che legiferare e votare su decisioni già ben delineate e non si paleseranno altro che burattini in mano a qualcuno che li muove. L'Europa E' un piano massonico, per definizione.Tutto ciò che comporta la prospettiva di un unica massa di gente unita sotto un'unica moneta e con la prospettiva di un controllo superiore altro non è che la prospettiva cui tende la peggiore massoneria da due secoli. Quindi se MS5 vi aderisce avremo la chiara risposta che NON e' il movimento da votare, perchè ciò che promette sono tutte balle, quindi tanto vale documentarsi su altre formazioni politiche. Se invece contrasta con fermezza questi concetti e non ha paura di parlare di ritorno serio alla sovranità nazionale intesa anche proprio come confini allora una qualche oggettiva speranza che sia una creazione veramente indipendente c'è. Qui non si tratta di cercare "un'altra Europa" o peggio la fantomatica "Europa voluta dai nostri padri"...Ma quali padri? Quelli al soldo della nato dopo la seconda guerra mondiale? Quelli che l'hanno voluta sostanzialmente per mettere un giogo, comune, che impedisse a Francia e Germania di farsi la guerra a costo di provocare il disastro economico e finanziario?Quelli che pur di evitare il "pericolo sovietico" hanno stretto sempre maggiori legami ad occidente per arrivare al capitalismo scellerato che abbiamo oggi? Questi sarebbero i padri da ringraziare? ma fatemi il favore...
    • intellettuale organico Utente certificato 3 anni fa
      domande pericolose perché ad ognuna verrebbe risposto no
  • graziano . Utente certificato 3 anni fa
    marco rizzo esponente di qella sinistra tanto decantata, si lamenta del suo vitalizio da parlamentare, come faccio ha vivere con solo 4.500.00€ al mese? si domanda anchio vorrei fargli una domanda come fa un contadino ad andare in pensione a 67 anni con 480.00 € al mese? avendo iniziato a lavorare a 14 anni?
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      povero il bertinotti sfiora i 10.000.00 al mese, dovrebbero fare una colletta x aiutarlo
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      chiedete a Bertinotti cosa ne pensa dei propri privilegi: ... lo prevede la legge ... e, deduco io, pertanto ne godo del tutto legalmente.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Visto, visto........ http://www.youtube.com/watch?v=GY_eCD8vLiY
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      ripresa da tze tze da un intervista all'espresso
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      L'ha detto davvero?....
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Matteo Incerti Ancora neanche una riga sui siti de La Repubblica,L'Unità, Corriere, La Stampa sullo scoop di QN dove Marine Le Pen leader dell'estrema destra elogia Renzi, Berlusconi, Salvini e disprezza Grillo e M5S ("non è un partito ma un eruzione cutanea"). Quando qualche mese fa la "madame" dell'estrema destra francese tentò inutilmente di associarsi al carro del M5S tutti i quotidiani la ripresero dando per scontato questo fantomatico asse e dagli del fascista a Grillo. Su signori riprendete la notizia?....
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      Marine Le Pen, paladina anti euro: "Renzi mi piace come uomo, è un combattente" I voti ai politici italiani: Grillo è sgradevole, sintonia con Salvini http://qn.quotidiano.net/esteri/2014/01/26/1016147-renzi-marine-le-pen-grillo-salvini.shtml
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=WOv8--3dIWA
  • Pierluigi C. Utente certificato 3 anni fa
    Fuori dalla UE e dall'EURO. Fuori dalla NATO. Fuori i partiti dalle istituzioni. Tagli a pensioni d'oro, vitalizi, superstipendi e collezionisti di poltrone. Riprendiamoci la sovranità politica e monetaria, eliminiamo i parassiti e potremo finalmente cominciare a ricostruire il Paese. Per l'Italia potrebbe esserci un altro boom economico, ne sono convinto.
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    A tutti coloro che sono convinti che l'informazione corretta sia un diritto di tutti , vorrei invitarvi su un sito http://www.disinformazione.it. Non dico che sia una bibbia , ma ci sono argomenti che ti fanno partire da punti di vista nuovi. Tipo l'euro , tipo le guerre in Iraq , farmaci, e tutto quello che in genere leggiamo o sentiamo su tv e giornali. Buona lettura a tutti , altro che informazioni Italiane , la peggior informazione data ai propri cittadini con i loro soldi.
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    IERI SERA GUARDAVO SULLA TV IL film DOCUMENTARIO di oliver stone-usa la storia mai raccontata, dove in modo onesto e descrittivo il regista descrive l'animo fascista e guerrafondaio che ha nutrito la sua america soprattutto nell'ultimo secolo e prepotentemente con l'insediarsi degli ultimi presidenti dopo l'assassinio di kennedy. l'america ha infestato e ammorbato con il suo "attivismo democratico" tutto il globo e con gli israeliani è coinvolta in tutte le guerre nel mondo infiltrandosi con tutti i mezzi umani e tecnologici nei parlamenti e corrompendo e distruggendo la democrazia. pensare che questi signori(ammerikani-sionisti) ,prima con la finanza e dopo con le armi si tolgano democraticamente dai coglioni è cosa assai difficile. fino ad ora non ci è riuscito nessuno e quando qualcuno si è messo di traverso, loro gli hanno provocato un piccolo o grande incidente che lo ha tolto di mezzo. l'europa così è un esperimento non riuscito e non potrà mai funzionare. 27 paesi,27 culture,27 economie,27 lingue ma dai??? non riusciamo ad andare d'accordo in un assemblea di condominio, figurati con 400 milioni di persone irretite dai porci ammericansionisti. fuori dall'euro subito ed ognuno padrone a casa propria. chi ha messo in giro la notizia che essere diversi è peccato????
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    LA STORIA SI RIPETE PERCHE' NON RIUSCIAMO MAI AD IMPARARE DAGLI ERRORI FATTI E NON SAPPIAMO LEGGERE GLI EVENTI; PARLIAMO PARLIAMO MA NON RAGIONIAMO E NO APPLICHIAMO UNA GIUSTA CRITICA A NOI STESSI. CI HANNO TOLTO L'ONESTA' INTELLETTUALE. E' ORA DI RIPRENDERCELA E DI CAMBIARE.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      allora siamo in due! l'importante è sentirsi di tanto in tanto! Buona domenica anche a te!
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao bela tusa bel post! Anche se a molti sfuggirà il senso... Limite o malafede?? bah... Io ti leggo sempre, anche nei sottocommenti, soltanto che sono sempre fuori-tempo per le risposte. Sai spengo e accendo il lap top più volte al giorno e così non sono quasi mai sul pezzo, Buona Domenica Antonella
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
    L’Europa che sognavano i nostri padri costituenti non è mai nata, al suo posto è nato un aborto. Questa Europa che doveva migliorare le condizioni di vita degli europei, in realtà ha migliorato le casse del potere finanziario a scapito della popolazione. Una popolazione che pur subendo la stessa malinconica sorte, è incapace di unirsi e formare un unico fronte, per fermare questa economia che uccide. L’asservimento della politica agli interessi del mercato sta producendo conseguenze distruttive in uno sfruttamento scientifico di uomini e cose. Questo “servizio” alle potenze irrazionali ostili agli umani, rappresenta la tragedia dei nostri tempi. Quello che si sta realizzando e che chiamano progresso, è la morte civile di quella creatura chiamata uomo, è il trionfo bestiale dei rinnegati della vita, dei pazzi privi di umanità che tutti dobbiamo condannare. Non si può sottomette l'uomo al mercato e disintegrare il pianeta per la soddisfazione di un gruppo di assassini. Se la politica non è in grado di difendere questa verità, spetta al popolo provvedere con le buone o con la forza a cacciarli e sostituirli con gente all'altezza della situazione. La vera ricchezza di una nazione è rappresentata dalla propria popolazione ma questi mediocri politicanti credono, nella loro cecità, a questa moderna categoria di cannibali, per i quali la ricchezza consiste nello sfruttamento della capacità lavorativa dei salariati, costringendo quindi la politica ad avviare una spending review volta a restringere ciò che per costoro sono le spese improduttive come la salute, l’istruzione, lo stato sociale. Il cinismo di questi cannibali è senza limiti come senza limiti e regole è la loro oscena avidità. Se non saremo capaci di affidare la politica a gente onesta e capace di porre fine a questo scellerato sistema, il destino della vecchia Europa sarà per davvero inglorioso.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      La germania non ha mai dovuto chiedere di essere liberata; dalla sua ha un territorio molto ricco che la rende quasi autosufficiente e grande autostima che la rende arrogante. Se gli italiani avessero solo un briciolo dell'autostima della Germania per tutto quello che l'Italia ha dato alla storia non saremmo così ignoranti ed autocastranti.
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
      Antonella se ognuno avesse dovuto pagare gli errori commessi, la Germania sarebbe alla canna del gas. Quello che sta succedendo è aver ceduto il potere a dei cannibali che ora (giustamente secondo logica) ci stanno sbranando. I politicanti europei avrebbero dovuto sapere che non si può affidare ad una volpe la protezione di un pollaio. L'FMI e le multinazionali avevano già dimostrato quali erano le loro intenzioni nell'America Latina disintegrando quelle nazioni che se non fossero state capaci di prenderli a calci non esisterebbero più. Non ti so dire se questi mediocri politicanti europei, pur conoscendo bene quali fossero le intenzioni delle banche mondiali, hanno ceduto la sovranità nazionale e monetaria per deficienza o delinquenza.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Secondo me non è così vero che i padri fondatori volevano una cosa simile perchè non saremmo arrivati a questo; forse i nostri saranno stati ingannati o troppo ingenui ed ottimisti, ma penso che gli stati uniti, dopo essere stati, dal loro punto di vista, costretti ad entrare nelle varie guerre se la siano legata al dito ed abbiamo voluto vendicarsi. I vincitori sono stati loro ed hanno preteso una ricompensa; a chi giova che l'europa sia disunita? e da dove arriva la crisi? E' assolutamente chiaro e condivisibile, che adesso, a distanza di più di settantanni o a cento considerando la prima guerra mondiale anche noi ci si possa dichiarare liberati dalla riconoscenza avendo pagato a sufficienza. Sei d'accordo?
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    Il peggio viene sempre dalla Germania, una nazione e un popolo che non sa accettare la sconfitta! Ancora oggi, la maggioranza dei tedeschi odia gli inglesi e gli americani per la sconfitta subita ed hanno ancora il dente avvelenato, perché ancora credono di essere superiori! Non illudetevi i tedeschi si credono meglio, superiori, basta viverci insieme per capirlo! Negeranno sempre la superioritá della razza di matrice nazista ma in fondo si credono superiori. Per un tedesco medio é normale pensare che l´Europa sia "normalizzata" e "normata" sul modello della Merkel! MA LA COLPA É NOSTRA CHE ACCETTIAMO DI LASCIARCI DISTRUGGERE FINANZIARMENTE. LA GERMANIA FA I PROPRI INTERESSI. STA A NOI REAGIRE, ALLA GRECIA, ALLA SPAGNA, AL PORTOGALLO ED ANCHE ALLA FRANCIA CHE HA SOLO DA PERDERE DA UN RAPPORTO CON I FRANCESI! Crediamo in noi stessi, nelle nostre eccellenze economiche, culturali e agroalimentari. Possiamo risollevarci in pochi anni se tagliamo via la classe politica TUTTA al soldo dei cosiddetti "poteri forti", cioé chi possiede i denari! Basta votare M5S.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Ogni nazione fa i propri interessi, tranne noi. Tutto ruota attorno alla seconda parte dell'ultima tua frase.
  • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
    VERGOGNA !!!!! Aldrovandi, poliziotti condannati tornano in servizio. Silenzio dal Viminale. Cordialità
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    "Europa" fa rima solo con il termine comune *scopa*!... Per cui... non c'è via di mezzo... o fotterà e spazzerà via tutti o verrà fottuta e spazzata via! .-)))
  • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
    Questa non è la mia Europa. È una sorta di Frankenstein... Andiamo in Europa per ripristinare le sovranità perdute. La battaglia sarà dura ma peggio di così non si può. Tutti insieme ce la faremo alla grande. Buona domenica a tutti! P.S. Furio Colombo ha toppato in pieno oggi nel suo articolo sul Fatto e dimostra di non aver capito nulla del Movimento, quando parla di "padre padrone" ecc.ecc.. Lo invito a informarsi meglio sulle attività locali e parlamentari dei cittadini a 5 stelle e darne corretto resoconto.
  • Giulio Monni Utente certificato 3 anni fa
    Che non è tutta colpa dell'euro è falso. L'euro è l'arma che ala germania ha in mano per tenere sotto scacco noi (che eravamo la prima potenza economica de'europa negli anni ottanta e novanta). Quindi la colpa è della germania e dell'euro nella stessa misura. L'euro ci ha tolto la sovranità monetaria, e togliendoci la possibilità di emettere moneta, ci ha veramente indebitato (con la BCE), il debito prima dell'euro era fittizzio, serviva solo a tenere a bada l'inflazione. ma di per se era uno spauracchio. Un paese non può essere in debito con se stesso. Oggi si che siamo indebitati veramente. Ogni singolo euro che spendiamo non è nostro, ci viene prestato e ci viene richiesto indietro con gli interessi. Questa dell'euro è una trappola mortale dalla quale non si esce se non con una presa di posizione dell'Italia che esce dall'eurozona. Abbiamo bisogno di riprendere sovranità monetaria. E' l'unico modo per riaquistare credibilità nei mercati internazionali e per far ripartire l'economia. Non è vero che se si esce dall'euro sarà peggio. E' una bugia colossale. E' l'esatto contrario. Altrimenti non si spiegherebbe come fanno a essere così prospere quelle nazioni che hanno moneta sovrana. inghilterra, giappone, stati uniti. prima capiamo queste cose, meglio sarà per tutti. il M5S deve muoversi in questa direzione. Senza naturalmente togliere nulla a quello che già si sta facendo. Ma il M5S una volta entrato in europa deve proprio minacciarla. O LA GERMANIA LA SMETTE DI IMPORRE LE SUE POLITICHE AGLI ALTRI E INIZIAMO A TRARRE VANTAGGIO DALL'EURO TUTTI ALLO STESSO MODO. O L'ITALIA FARà UN REFERENDUM SULL'EURO IL PRIMA POSSIBILE INFORMANDO (A PRESCINDERE DA REFERENDUM O NO) LE PERSONE DELLE BELLE COSE CHE LA GERMANIA CI STA FACENDO. I responsabili di questo crimine civile sono Romano Prodi, Mario Monti, Mario Draghi, Giorgio Napolitano, Enrico Letta, e altri. Questa classe politica va eliminata, perchè collusa con questo sistema, e ostacola il cambiamento. Punto..
  • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
    O.T.: Lo stato trattò con la mafia, renzi, nel suo piccolo, tratta con berlusconi. Cordialità
  • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
    BUONA DOMENICA BLOG! post un po' pessimista ma d'altronde in questi tempi c'e' poco da stare allegri pero'....pero' io credo ancora nella possibilita' di riuscire ad accendere la luce, nella voglia di guidare a fari accesi, c'e' tanta gente che ha ancora valori e ideali nel cuore e sta combattendo per questi. Seguo giornalmente i nostri parlamentari , seguo quello che postano su fb, quello che dicono alla camera e al senato, seguo i tanti attivisti che ho conosciuto e i semplici simpatizzanti del movimento. Sono persone fantastiche che credono davvero che le cose cambieranno in meglio, non si puo' sempre e solo stare a guardare un paese precipitare. Non e' possibile rassegnarsi e dire che intanto non cambiera' nulla, e' un po' come lasciarsi morire. E il numero di queste persone sta aumentando sempre di piu', il risveglio mentale sta lentamente avvenendo, un Di battista e un Di Maio in tv possono fare miracoli davvero, la gente ha bisogno di uno scossone , ha bisogno di vedere la differenza abissale tra i politici tradizionali a cui e' abituata e le persone per bene, educate e soprattutto oneste. Io ci credo....non precipiteremo nel buio, sara' lunga, difficile per tutti ma tutti insieme ce la faremo. Lo so.
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ciao Nike!!!!!!!!!!!! buona la ciambella fritta?
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      'giorno signore, finchè c'è ottimismo ci sarà rinascita.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Assolutamente d'accordo! mi ha dato una carica ed una gioia indescrivibili!Se fossero tutti come lui!...( anche Di Maio non scherza! )
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ciao Antonella!! quando manca l'ottimismo , e a volte succede, cerchiamo di darci la carica a vicenda. Io credo comunque che chi e' rimasto impassibile di fronte a Di Battista l'altra sera ..beh..sia davvero irrecuperabile.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Manu! Siamo perfettamente d'accordo:mai perdere la speranza, ma che fosse dura lo sapevamo già, ricordarcelo di tanto in tanto va benissimo, però il sostegno reciproco e lo stimolo a cambiare in meglio non devono mai venir meno! Buona Domenica!
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    La De Girolamo pentita del passaggio al Nuovo centrodestra pensa di tornare con Forza Italia, cioé dal nano. Se il passaggio avviene e viene assolta da tutto, beh, allora significa che l´Italia é oltre quanto di peggio si possa pensare!
  • osvaldo 3 anni fa
    L'esercito italiano è al servizio delle guerre degli altri perchè dei suoi militari non sa cosa farci, sono troppi e così li impiega in operazioni che non sono utili al ns paese.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    DUNQUE L'EUROPA DEL SANGUE METICCIATO COME L'ITAGLIA ESISTE GIÁ DA CARLO MAGNO CIOÉ DALL'800, ED É SOLO LA GRETTA IGNORANZA ED ANALFABETISMO DILAGANTE, CHE FA GUARDARE AGLI EUROPEI COME FOSSIMO STRANIERI, SIAMO DA SECOLI E SECOLI TUTTI INCROCIATI FRA DI NOI CHE SOLO IL PUERILE TENTATIVO DI UN PAZZO COME HITLER POTEVA PENSARE AD UNA RAZZA ARIANA ASSOLUTAMENTE IMPROBABILE E RIDICOLA, SOLO IN FRANCIA BASTEREBBERO I COGNOMI "ITALIANI" ALLA MCHEL PICCOLÍ, A DOVERGLIELO FAR CAPIRE, MA PER LORO SONO COGNOMI FRANCESI, SOLO PERCHÉ LI PRONUNCIANO DIVERSAMENTE COME L'INSOPPORTABILE "DA VINCÍ", NON PASSA GIORNO CHE SU TV5 CI SIANO COGNOMI POLACCHI, ITALIANI, TEDESCHI, CHE SOLO PER LA PRONUNCIA APPUNTO SEMBRANO FRANCESI? L'EUROPA DELLE RAZZE ESISTE DAL'800 FICCATEVELO NELLA TESTA, I NAZIONALISMI ESASPERATI ERANO L'ALIBI PER I FRATELLI E CUGINI REGNANTI, PER POTER FARSI DELLE GUERRE, PER BEN PIU MISERABILI SCOPI PERSONALI! MA COME SI FÁ A NON SAPERE NEL 2014 UNA COSA COSÍ OVVIA E DA ELEMENTARI?????? L'EUROPA DEI CUGINI DI SANGUE É UN FATTO ACCLARATO CHIEDETE AI GENETISTI SE NON CI CREDETE? DOMANDATE AI GENETISTI SE POSSANO ISOLARE IL "GENE TEDESCO" QUELLO INGLESE O SPAGNOLO O POLACCO, MA FATEMI IL PIACERE? PROPRIO GLI ITALIOTI CHE FINO A 50ANNI FA TRA DIALETTI E LINGUE, NON SI CAPIVANO DA COMUNE A COMUNE DA REGIONE A REGIONE MA VAFFANCULO, CRETINI?
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Il Sardo per tutti: http://www.youtube.com/watch?v=iI1o2edgaVc
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ma chi,i Cretesi?? Certo che,magnasse 'n'isola,pe' facce i posaceneri... Buon pomeriggio!!
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Frù, io l'ho sempre pensato che erano "cretìn". Jan come mai gallarate è piena di estremisti !!!!! Cordialità
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=gBMwKBm-ITA
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Aho,Jan,me pare sia polacco...tanto,manco 'n cretese conosco...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Dubitativo: "vaffanculo, cretesi?"
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Vaffanculo, cretesi....
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Si',ce po' sta...deriva dar francese cretin,che vor di' cristiano...'n poraccio,insomma...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ..ma poi, perchè "cretini"???.....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      quasi esatto..."I classici marcatori polimorfici (ad esempio il gruppi sanguigni, elettromorfi proteici ed antigeni HLA) hanno suggerito che l'Europa sia un continente geneticamente omogeneo con poche eccezioni quali i sami, i sardi, gli islandesi e i baschi (Cavalli-Sforza et al. 1993, Piazza 1993)".
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ian,vado a cerca' l'etimologgia der termine cretino,e,poi,te faccio sape'...
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Siamo stretti in una morsa sia dagli Usa che dalla Cina. Saremo schiavi di entrambe...loro si metteranno d'accordo e noi bisticceremo con L'Inghilterra,che fuori dalla moneta,agevolerà i cugini americani. Come perdenti di una guerra abbiamo pagato il debito,ci hanno umiliato,ci hanno detto per anni che erano i nostri liberatori,ma ci hanno schiavizzati. Quante Basi nucleari,quante basi aree,quanti militari USA abbiamo ancora sul nostro suolo! Quanti parlamentari e presidenti delle nostre istituzioni sono andati al capezzale di Usa e getta? Quanti cittadini Cinesi son nel nostro? Quanti cinesi hanno aperto attività economiche abbattendo prezzi a scapito della nostra qualità? Quanti cinesi hanno acquistano e stanno acquistando aziende Italiane? Questi orientali non sono extra comunitari? Non ve ne state accorgendo cari Italiani che ci stanno svendendo alle due più grandi super potenze? La Cina rammento che possiede anche una grossa fetta del debito USA...quindi...svegliaaaaa! Altro che europa unita...è tutto un bluff! Vai Beppe andiamo in europa per svegliare sia gli Italiani che gli europei! °.°
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Oreste! Guarda comunque che per i cinesi non è così facile in Italia! Qui da me ha chiuso un ristorante perchè non pagava l'affitto! e molti se ne sono già andati!
  • Franco Losini 3 anni fa
    Sono d'accordo col commento di Jan Niedzielski , tutto giusto, È ora che i libri di storia raccontino la verità alle nuove generazioni. Le guerre sono solo capricci dei potenti.
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    la storia si ripete all'inaugurazione dell'anno giudiziario il presidente contro i magistrati che stanno lavorando sull'intreccio STATO-MAFIA vi ricorda qualcosa? falcone e borsellino accusati dai loro stessi colleghi ai tempi del maxiprocesso alla mafia? non nominare il nome di NAPOLITANO invano a quando i prossimi martiri? DIMATTEO? L'inaugurazione dell'anno giudiziario si trasforma presto in un inedito processo. Il presidente della Corte d'appello, Vincenzo Oliveri, mette sotto accusa l'inchiesta sulla trattativa mafia-Stato. «Si è tentato di offuscare l'immagine del presidente della Repubblica - dice - col sospetto di sue interferenze in un grave procedimento in corso qui a Palermo». E aggiunge: «Sospetti che i nostri giudici hanno dichiarato da subito totalmente infondati, per questo sentiamo di rinnovare al presidente della Repubblica l'impegno di fedeltà alla legge e alla Costituzione, di cui egli è il supremo garante».
    • Rolando Turco Utente certificato 3 anni fa
      Ogni alto papavero burocrate non è tanto fesso da sputare sul vassoio dove mangia,e qui intendo centinaia di migliaia di euro , sicuri, garantiti dallo stato per 365 giorni all'ànno in ambienti perfettamente climatizzati a misura di soggiornante.!
  • giovanni.p 3 anni fa
    Abbiamo troppi politici qui in Europa, come in Italia con l'unica idea di pensare solo nello stesso modo dei muli con i paraocchi, non vedendo così mai in pratica i problemi che dovrebbero risolvere ,ma solo a quello che gli interessa, mentre di persone con un buon senso ce ne sono molte, molto poche. L'EUROPA si può paragonare oramai ad una fabbrica senza padrone colma però di tanti dirigenti in grado solo non non socializzare mai correttamente tra di loro per una miriade di problemi, ottenendo solo il risultato finale di portarci tutti come in una grande nave in avaria lasciandoci in balia fino a farci manipolare sempre di più da manager oltreoceano ovviamente in un modo invisibile , ma in una maniera sociale distruttiva.
  • Edoardo Capuano 3 anni fa
    http://www.ildisonorevole.it/renzi-rubacuori-conquista-anche-marine-le-pen/ Parte il quiz del secolo: a chi si riferisce Marine Le Pen? "Personaggio molto interessante. E' venuto fuori perché la natura ha orrore del vuoto, e prima di lui a sinistra c’era il vuoto. Adesso però voglio vederlo alla prova dei fatti. E’ chiaro comunque che mi piace un uomo che sa prendere delle decisioni, si getta nella mischia e difende le sue idee." Beppe Grillo? No Renzie. E' su tutti i titoli dei giornali? No, è Renzie.
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    A proposito di "luci"... e di gas... vedo che qui viene reclamizzata la caldaia VAILLANT!... Non c'è che dire come qualità del prodotto!... ma... quando dovete rinnovare il tagliando della revisione biennale è meglio non rivolgersi alle sue filiali!... si può arrivare a risparmiare fino alla metà!... Io l'ultima volta ho risparmiato 60 euro! .-|||
  • Marcovinicio d. Utente certificato 3 anni fa
    Una POESIA, il nostalgico mondo del passato ritorna in auge, molti si rispecchiano in un tempo dove l'informazione era a portata di pochi, dove l'analfabetismo regnava sovrano, e dove coloro che potevano studiare sceglievano nella maggior parte la causa dei potenti. Si sta ripetendo la storia, cambiano i nomi ma le posizioni sono le stesse, l'analfabetismo continua nella rete, e i parlatori di un tempo ce li ritroviamo sotto mentite spoglie in coloro che si ergono rappresentanti del popolo, dopo che 3mln di fantomatici elettori lo hanno eletto. Dopo vent'anni di scioglimento sociale del nostro paese, questi analfabeti della rete vogliono dare ancora il fianco a questi personaggi che sono la causa della catastrofe italiana. Il mio consiglio è di svegliarsi e cominciare a pensare con il proprio cervello visto che ne hanno uno a disposizione, ed è anche GRATIS.
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Non siamo contro @'europa, siamo contro questa europa di banche e di banchieri, dove i cittadini contano meno di zero e sono sudditi die poteri finanziari
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    SIETE DAVVERO DIVERTENTI, SE NON FOSSE CHE SIETE DI UNA CECITÁ "DISARMANTE", PARLATE DI "STATI" DI "CULTURE DIVERSE" RIGUARDO ALL'EUROPA, INCREDIBILE! NON AVETE MAI PENSATO A COME MAI TUTTE LE CASE REGNANTI EUROPEE SIANO STATE, E SIANO ANCOR DI PIU OGGI "TUTTE IMPARENTATE ED INTRECCIATE FRA DI LORO"? E CHE INVECE DI PARLARE E SCRIVERE DI "GUERRE FRA NAZIONI" POTREMMO PARAGONARLE A LITIGI FRA PARENTI CHE ABITANO NELLO STESSO CONDOMINIO? LE GUERRE CHE IN NOME "DELLO STATO" SI FACEVANO FRA FRATELLI E CUGINI? MA RILEGGETEVI LA STORIA CAZZO! INVECE DI CADERE SEMPRE NELLA MISERA PROVINCIALE GRETTA VISIONE DEL POPOLINO IN CERCA DI IDENTITÁ, MA SE GIÁ CARLO MAGNO TENTÓ DI CREARE UN'IMPERO "EUROPEO" POI "SPARTITOSI FRA I FIGLI"? L'EUROPA PUÓ ESSERE UNITA E PROPRIO L'INCROCIO DELLE CASE REALI MALE INTERPRETATO DOVREBBE RIVELARVI, CHE LORO NON SI DISTINGUEVANO FRA FRANCESI, TEDESCHI, SPAGNOLI ETC.ETC, L'ATTUALE REGINA DI SPAGNA É "SPAGNOLA" QUANTO ME! MA DI COSA STIAMO A BLATERARE, L'EUROPA É DA SEMPRE SIN DAI ROMANI A CARLO MAGNO UN MELTIN POT, E SE VOGLIAMO ESSERE PRECISI DALL'INCONORAZIONE DELLO STESSO NEL'800, IL RESTO É LA STORIA SPREGEVOLE DI PARENTI CHE LITIGAVANO PER "ANTIPATIE" ,"AMBIZIONI PERSONALI", "STRATEGIE COMMERCIALI", GLI UNICI CHE QUALCHE VOLTA NE STAVANO FUORI ERANO GLI ITALIOTI , GIA DIVISI IN MILLE COMUNI, DUCATI, CON UN REGNO VATICANO CHE SI MODIFICAVA AD OGNI FOLATA DI VENTO! GLI ITALICI INCAPACI DI RICONOSCERSI IN ALCUN CHE, FINO ALL'ARRIVO DEL ROMANTICISMO, FRUTTO DI IMPORTAZIONE, CHE TOCCO IL CUORE DI ALCUNE POCHE BORGHESIE PRIVILEGIATE E COLTE? FINO AL 1814 TALMENTE FRAMMENTATI DA VENIR APOSTROFATI "ESPRESSIONE GEOGRAFICA", QUESTO VERO MOTIVO PER CUI PROPRIO NON POTRETE MAI DA ITALIOTI VEDERE L'INESTRICABILE FAMIGLIA EUROPEA DEI PASSATI E ODIERNI REGNANTI A CUI ANCHE LA PENISOLA ITALICA É IMPARENTATA FRA FIGLIE DI DUCHI E PRINCIPI DI STATERELLI RIDICOLI. CI SONO PIU NOBILI RUSSI A PARIGI CHE IN TUTTA LA RUSSIA E TUTTI CITTADINI FRANCESI E COSI VIA...
    • Mario S. Utente certificato 3 anni fa
      cosa vuoi fare....da italioti non abbiamo mai voluto nemmeno l'Italia Unita, figuriamoci l'Europa!!!Però se invece valloni e fiamminghi ti risulta che vadano a braccetto o se credi che francesi e tedeschi siano un unico popolo e se non sai che l'Europa non è stato altro che l'ultimo ben pianificato tentativo storico di evitare che si scannassero come è stato per dieci secoli beh...allora sei davvero un espertone!!!!
  • claudio n. Utente certificato 3 anni fa
    Post che condivido nella sua analisi cinica e amara.In realtà,a ben pensarci,abbiamo avuto, e la stiamo ancora vivendo, la nostra "guerra dei cent'anni". Infatti,dal 1914 è stato tutto un susseguirsi di guerre sempre più devastanti che hanno interessato tutto il mondo in un continuum interrotto solo da brevi tregue, mantenute con il dito sul grilletto.Gli episodi di massima virulenza del male della violenza di massa sono state le due grandi guerre. Ora ci stiamo apprestando ad entrare nella terza fase parossistica della malattia secolare, forse sarà la parte terminale. Vedo negli eventi di Libia Siria Egitto e ora anche Ucraina, un filo rosso (di sangue)che porta direttamente al cuore dell'Europa. Non potremo non risentire di questi sconvolgimenti armati, aizzati e rinfocolati dai soliti noti dell'Agenda. Questi le stelle non vogliono più farcele vedere,davvero.
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    lo spettro è quello della disoccupazione intellettuale, la peggiore di tutte. :-(
  • SEGNALO - Social news, Article marketing Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • Pippo Depapero Utente certificato 3 anni fa
    In quale altro paese d'Europa i partiti di maggioranza fanno una continua campagna elettorale sulle tv di stato (nei tg dedicando gli spazi a trasmettere continui spot e proclami) pagati con il canone dei cittadini ? Perché devo pagare il canone Rai per vedere insulsi spot di Renzi e B. passati come notizie? Dov'è il servizio pubblico ,perché in questo momento se ne sta facendo un uso solo a favore di alcuni e questo non è giusto dato che viene pagato da tutti .
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Già: una grandinata di spot elettorali mostrati come servizio giornalistico: In Corea del Nord, ci mostrano quale ottimo esempio......
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    la citazione di "Emozioni" forse non c'entra molto ma mi piace.
  • WORCOM forum Utente certificato 3 anni fa
    Forza M5S
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe Grillo ha detto che molla se votate ancora questi e manca poco all'esame, magari il blog ce lo lascia come contentino. Ma se esce dalla politica questo posto non sarà più lo stesso. Bella giornata di sole, ne approfitterei.
  • vincenzo di giorgio 3 anni fa
    L'Europa rischia di brutto! Con il tempo si perde la memoria ! I settanta anni passati dalla fine della seconda guerra mondiale hanno fatto dimenticare la grande tragedia della guerra moderna in cui vengono pesantemente coinvolte le popolazioni civili e che fa morti decine di milioni di esseri umani . Le nazioni europee si sono sempre combattute fra di loro con grande costanza , con alleanze spesso diverse ma con l'unico obbiettivo conclamato del bene del popolo ! Lo ruggiva Hitler ai tedeschi ! "Dobbiamo trovare lo spazio per stare meglio ! Andiamo a est e prendiamoci un po di terre russe che ne hanno tanta che non sanno che farsene !" . E scoppiò il grande conflitto con il risultato che i tedeschi trovarono tanta terra , quella dei cimiteri e i superstiti non si trovarono molto meglio di prima ! Inflissero ai popoli europei tante sofferenze atroci e disumane che mai il mondo aveva conosciuto , guadagnandosi di gran lunga il primato fra i popoli più cattivi e feroci al mondo ! Oggi , per lo stesso motivo , far star bene il proprio popolo , la Merkel e company stanno affamando gli altri popoli europei , sopratutto del sud , con la loro efficienza e disciplina . Non l'Inghilterra che fessa non è e , saggiamente si è tenuta lontana dall'euro-marco . La lezione non è servita , si affamano popoli interi con speculazioni e regole create apposta per la bisogna , si sorreggono governi compiacenti al saccheggio dei propri Paesi , creando così terreno fertile per sommovimenti e rivoluzioni e guerre . Bugie colossali vengono propinate ai popoli indigenti " Non possiamo uscire dall'euro , sarebbe una tragedia !" . Paesi dalle potenzialità formidabili come il nostro vengono mortificati se non addirittura bloccati dai governi compiacenti l'alta finanza con centro di gravità a Francoforte . Sapere che il PD difende strenuamente questo stato di cose lascia perplessi !
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Più che perplessi, nauseati: è possibile che l'attaccamento alla poltrona abbia fatto dimenticar loro quell'idea di giustizia e libertà che faceva parte del loro DNA??
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    tutti i giornali,a partire dal fatto quotidiano ,da giorni parlano solo di berlusconi.notizie di ogni tipo ma sempre su di lui.ecco resuscitato del tutto il pregiudicato.punto.questi sono i media italiani...non comprare un giornale è un dovere ormai!
    • Francesco fol (*5) Utente certificato 3 anni fa
      LUUUUUUUUUUCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca !!!! Cordialità
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ma ciaooooooo ema!!!!!smak :) sì sì anche il fatto quotidiano online....pensa a che livelli arrivano questi media miserabili!
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ciao Luca!! buona domenica!! Oggi il tg 5 ha fatto un intero servizio sul 20° anniversario dell'ascesa in politica di Silvio
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao pericle!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao sandro!!buona domenica a te!!
    • Pericle V. Utente certificato 3 anni fa
      condivido
    • Sandro . Utente certificato 3 anni fa
      è così purtroppo.comprare i giornali non lo faccio già da qualche anno, anche se alcune opinioni andrebbero sempre lette, ma il gioco delle parti e l'evidente commercio dietro tanti articoli e notizie non li sopportavo più. buona domenica
  • luis p. Utente certificato 3 anni fa
    da come la vedo io se quarcuno in europa vedrà spenti i lampioni,qua da noi se spegnerà puro er sole..... Bona domenica blogghe....aripiove
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      lo so, son vecchia dentro, antica, vintage, vecchio stampo, me lo dicono tutti, mi prendono in giro tutti. non è colpa mia... :(
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      che sei moderna....
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      ok. basta. pace. fine. scusa. http://www.youtube.com/watch?v=mAZ_YRWLPMI
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      ciò tutto quello che me serve....nun sò passato alla voce " superfluo".....a Niceeee
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      :)))))))) lo so. è difficile da crederlo: intelligente, ironica, competente, onesta, buona, 5 stelle ... quando Lui ha distribuito i meriti sò passata 2 volte, tranne che per la modestia... tu invece sei mancato spesso all'appello, ad iniziare da "oggi distribuiamo i capelli, luis assente!"
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      faccio finta de nun avè capito.....
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      la differenza è proprio lì: che io sò sempre bona...
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      a provinciale?
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      maddechè? se chiama roma EST qui....come Paolo. Giunzi in queste lande nei lontani anni 90.... Samotracica brava per post de sotto....(oggi me sò ripromesso da esse bono)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Paolo. Aho,rimane Cuba l'ombelico der Monno?? http://youtu.be/WynE0HApOSw
    • paoloest21 3 anni fa
      ps mi scuso con i signori...buondì, naturalmente.
    • paoloest21 3 anni fa
      cara signora senza testa... il tempo è galantuomo, sarà costretta a togliere "per una volta" ahimé...
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      E' arivata a provinciale...se sta a parla' d'Europa... http://youtu.be/cvOmJ7keVtg
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      'giorno signori. per tutti gli altri: nun je date retta a luis, a roma roma oggi c'è il sole, lui abita al cucuzzolo, quasi in provincia dell'aquila (ha ragione paoloest, per una volta).
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Qui,vento...porta a spasso i semi... http://youtu.be/uYeAn7Pineo
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    ....per vedere se poi è tanto difficile morire....
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    in tanta mediocrita dei nostri rappresentanti rischiamo di dimenticarci di noi stessi, è bene che restino accese
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    le luci di notte servono a ricordarci quello di cui siamo capaci, capaci d'inventare l'illuminazione artificiale, nulla è impossibile
    • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
      un confronto un pò azzardato, se mi permetti
    • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
      Allora con la stessa logica usiamo l'auto per ricordarci cosa siamo in grado di fare. Avvelenare l'aria.
  • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
    Qualcuno poco fa... citando Gramsci... ha dato del "traditore" a Beppe!... Io ho commentato il suo post... spiegandogli dove sbagliava!... ma è stato inutile... perché la mia risposta è giunta dopo che il suo post è stato bannato!... Peccato! .-(((
  • capre da stadio che vogliono cambiare il mondo con un click 3 anni fa mostra
    Leggendo i commenti del blog balza agli occhi che c'è ancora troppa gente che sta troppo bene e che ha tempo di scrivere tanti OT del cazzo. Fate tranquilli. Titillatevi pure l'ego finché dura...e non dura...neanche per voi che pensate di fare i radical chic da tastiera protetti dal vostro posto al sole. Auguri!
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
    E' ora che iniziamo a spegnere il 90% dei lampioni che di notte non fanno luce a nessuno. Può essere un buon inizio per un nuovo, ma diverso illuminismo:il normalismo.
    • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
      hahahaha
    • Chip En Sai Utente certificato 3 anni fa
      No... l'Oscurantismo! .-)))
    • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
      Ps: qualcuno avrà la stupidità di farmi la battuta: Ma guarda che si chiamava illuminismo non perchè c'erano i lampioni accesi.
  • Giannini Massimo Utente certificato 3 anni fa
    Pur sempre "Bella sanz'anima" do Cocciante : occhio ai testi http://www.youtube.com/watch?v=Rpv32GUxvcg In alto i cuori con il M5S in Europa
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    perchè il pd di risultati non ne ha dati, zero
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    se continuano a votare alle primarie del pd significa che premiano il metodo e non i risultati
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    o t grandissima nike!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      il tuo commento sotto,brava!!e il solito primo posto nel post :)))
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      ???? che avrei fatto? forse ho cucinato la lasagna? palla di vetro? altrimenti non vedo altri meriti... :)
  • Taldeg 3 anni fa
    Ma, EVIDENTEMENTE, chi si chi candida e partecipa alle elezioni, in QUESTA europa ci crede ! Incredibile come sia facile denigrare e apprezzare nello stesso istante. Un movimento che si candida per partecipare in sicura minoranza, e quindi impossibilitato ad "incidere", a cosa serve ? Te lo dico io: serve a LEGITTIMARE lo schifo che stiamo vivendo. Mentre si sbandiera lo scontento ci si siede al tavolo imbandito. E tutti gli stolti felici aspirano ad un cambiamento che NEI FATTI non può avvenire. La veritá bisogna guardarla negli occhi !
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    le posizioni sono varie, non univoche, se le elezioni 40 anni fa erano uno strumento della borghesia, per chi vuol fare politica e non cazzeggio sono diventate uno strumento nelle mani del popolo
  • Vero Vero 3 anni fa
    Ogni volta che vedo una porcata esco di casa... e vado a convincere un amico, un parente, di votare M5S Facciamolo tutti, non è possibile vincere solo stando sulla tastiera. Uscire e convincere, come? Con una frase magica: "Il M5S? Sono onesti, sono leali, mantengono quello che dicono, perchè allora non farli provare, almeno una volta, a governare?" E' una frase d'effetto, funziona.
  • Francesco fol (*5) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Chi dalla tribuna parlamentare o in un comizio, si vale della sua autorità, del suo prestigio, per far credere alle masse che oggi la soluzione della crisi possa essere all'infuori dell'abbattimento dello Stato borghese, non si merita titolo diverso da quello di traditore. (Antonio Gramsci)
  • Antonino Barresi 3 anni fa
    Buongiorno a tutte/i, mi rivolgo a tutta la base affinché si chieda di far sì che coloro che siedono in Parlamento, i quali vogliono fare accordi con i partiti, di poter essere allontanati. Ai nostri parlamentari (volutamente scritto con la p minuscola e volutamente non faccio nomi) che vogliono stringere accordi con "the others" chiedo invece di allontanarsi spontaneamente e di andarsene nel gruppo misto a far compagnia ai loro esimi colleghi che già gli hanno aperto la strada. Non fateci perdere tempo e pazienza andatevene via spontaneamente. Noi cittadini tutti, dentro e fuori dal Parlamento non ne possiamo più de "the others". Non è vero che con i parenti ci si vede ai funerali e ai matrimoni. Se le condizioni al contorno non ne richiedono la presenza non si partecipa, a meno di non essere disturbati mentalmente. In tal caso se avete bisogno di assistenza psichiatrica posso farvi qualche nome a cui rivolgervi, però intanto siete pregati di allontanarvi dai Cittadini del M5S a cui non siete degni di appartenere, con tutto il rispetto per quello che avete fatto o credete di aver fatto per gli Italiani, ma quello che avete intenzione di fare cancella qualunque cosa abbiate potuto fare in passato per voi e gli altri. Credo di essere stato abbastanza chiaro. Buona giornata a tutte/i
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    non possiamo fare da soli, tuttavia, gli americani ci schiacceranno come insetti. Meglio poveri ma vivi.
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    Siamo giunti in un momento di massimo splendore per le opportunità umane: un click e ci video-salutiamo col texas, un tac ed un cervello telematico ci guida sino all’indirizzo indicato, un click ed inviamo documenti importanti di lavoro ad oslo, un touch e registriamo qualunque avvenimento, google traduttore e comprendiamo la lingua del nostro vicino, un login e siamo collegati in questo mondo virtuale di informazioni e amicizie. Non ci lamentiamo se vige la regola dello spread: riprendiamoci i nostri ideali! Eppure, Di Battista e le sue parole “di poter morire per la patria” suonano al mio cuore come una nuova apertura al tangibile, all’umano. Il video l’ho inviato a tanti, scettici o inconsapevoli della realtà che li circonda, la risposta è stata unanime: emozione, grandezza, bravura di ragazzi che media hanno fatto apparire come impreparati. E con loro son certa che l’Italia cambierà: abbiamo finalmente un esempio onesto da imitare con orgoglio. sarà la fine dei tronisti, degli amici di amici, dei grandi fratelli, delle veline, dell'apparire...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Il Nano avrebbe detto " sarei disposto a far morire i miei figli, per questo Paese"....
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      buona domenica Attilio! e pensare che spesso mi commuovo anche io a leggere i tuoi commenti: da quanto tempo sei andato via dall'italia? 20? 25 anni? eppure sei qui ad informarti, commentare, incitare ... :)
    • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
      Pensare che è così giovane ha commosso anche me. Buonadomenica Nike.
  • Maurizio Panerati Utente certificato 3 anni fa
    Quindi ci vorrebbe più Europa e più Euro... politiche e strategie comuni, esercito... Fintanto che Bruxelles sarà l'ennesimo carrozzone burocratico e costosissimo la vedo dura...
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    SCUSATE IL FUORI TEMA. MA LA NOTIZIA E' VERGOGNOSA DELRIO: CONFLITTO DI INTERESSI? "HENRY PALLE D'ACCIAIO" SE LO SCORDI. La legge sul conflitto d’interessi? “Enrico Letta non può chiedere la luna”. Graziano Delrio, ministro per gli Affari regionali e braccio destro del pischello toscano, stoppa così il premier che aveva proposto un intervento sulle leggi che regolano il conflitto d’interessi. Finalmente uno che parla chiaro! Delrio cancella tutti i dubbi in merito. Antichi e recenti. Ed ecco la verità: il Pd - come in precedenza Ds e Pds - non vuole una legge contro il conflitto di interessi. Ancora una volta Grillo aveva ragione... "Se il premier chiede al Pd la luna o una legge sul conflitto di interessi - ripete Delrio - è chiaro che non può ottenerla. Gli italiani ci chiedono due cose bla bla bla...". Capito nelle mani di chi siamo? Siamo nelle mani degli stessi buffoni o loro discendenti che per anni hanno bluffato sostenendo la necessità di varare una legge sul noto e contestato nodo. Per evitare il turpiloquio mi limito a dire: facce toste incommentabili. E mi sono voluto comportare da signore...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ho letto anche io,allucinante!
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Marino, la merda in confronto a loro è pasta profumata. Cordialità
  • CRES 3 anni fa
    MENTRE DISSERTIAMO, C'E' CHI STA IN MONTAGNA A SCIARE,IN FERRARI VERSO DESTINAZIONI PIACEVOLI,IN AUTTO BLU E AUTISTA A VISITARE LE PROPRIETA'.... INTORNO - NESSUNO SE NE ACCORGE - CI SONO CA. 8/MLN DI CITTADINI SULL'ORLO DELLA POVERTA'. E NOI DISCETTIAMO DELLA LEGGE ELETTORALE,PROPORZIONALE O UNINOMINALE ? CHISSA'. CHISSA' QUALCUNO COSA POTRA' MANGIARE OGGI DOMENICA 26.1.2014..... COSA FACCIAMO L'INDULTO O L'INDULTINO ? FACCIAMO SCENDERE LO SPRED O NO...? SILVIO E' PIU' FICO DI RENZIE O NO ? IL GOVERNO ACCELERA LE RIFORME O SI BLOCCA ? LA GRUBER FARA' ANCORA DELLE DOMANDE A FRECCERO O A FASSINO ? IL MERCATO DEVE ESSERE PIU LIBERO O PIU' SOCIALE ? LE BANCHE DEVONO DARE PIU' CREDITO O FOTTERSI I SOLDACCI CHE GUADAGNANO ? LE P.M. IMPRESE SONO TROPPE (E QUINDI E' MEGLIO CHE CHIUDANO MAGARI CON RELATIVE IMPICCAGIONI) O E' MEGLIO TASSARLE PIANO PIANO FINO AL 100% DEI LORO GUADAGNI ? IL MOVIMENTO 5 STELLE VINCERA' LE ELEZIONI EUROPEE O RENZIE SBARAGLIERA' TUTTI ? I CAMPI DI CONCENTRAMENTO LI HANNO GIA' CHIUSI ?
  • Rosso Malpelo Utente certificato 3 anni fa
    La Storia in Europa scorre da millenni, nell'ultimo secolo sono accadute molte cose, ma altrettante ne erano accadute prima, tuttavia mentre prima l'Europa era il mondo, poi non lo è stata più. Caro Beppe, non esiste una nazione europea, perché non c'è una lingua, una storia e una cultura comune, ma ce ne sono molte e differenti. Il melting pot americano ha funzionato solo perché si è realizzato in un continente nuovo sottratto ai nativi. I popoli europei possono cooperare ed essere amici, a patto che nessuno tenti di imporre il proprio predominio economico e culturale. La Germania è sempre stata mercantilista, ma non possiamo esserlo tutti. Ciascun paese ha le sue peculiarità e voler affermare un modello unico, favorisce solo chi quel modello ce l'ha da sempre nella propria cultura. Concordo in pieno con ciò che ha detto l'ex ministro degli esteri tedesco Joscha Fischer: «Per due volte, nel XX secolo, la Germania con mezzi militari ha distrutto se stessa e l'ordine europeo. Poi ha convinto l'Occidente di averne tratto le giuste lezioni: solo abbracciando pienamente l'integrazione d'Europa, abbiamo conquistato il consenso alla nostra riunificazione. Sarebbe una tragica ironia se la Germania unita, con mezzi pacifici e le migliori intenzioni, causasse la distruzione dell'ordine europeo una terza volta. Eppure il rischio è proprio questo».
  • adriano panganela del gray che tra poco ariva 3 anni fa
    Ma che ca..o di paese è mai questo in cui la classe politica fa di tutto per far arricchire i ricchi ed impoverire i poveri?
    • mario di genova Utente certificato 3 anni fa
      ma dove abiti ? quanti anni hai ? sono migliaia di anni che funziona così !
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    ora, andiamo a dire ai Tedeschi che porteremo loro in dote la nostra ricchezza italica e ci stenderanno uno di quei tappeti rossi venghino signori venghino, siamo a vostra disposizione, non badate alle apparenze, siamo come voi.
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Se vediamo il problema europeo da punti di inizio diversi , forse capiremo tante cose che sembrano scontate ma non lo sono. Il dollaro che per tanti anni ha portato avanti l'economia mondiale , ma anche lui stampato in miliardi e miliardi di copie ad un certo punto ha perso il suo potere. Il mondo per non cadere nel baratro ha dovuto prepararsi nel trovare un altra moneta che fosse stabile in zone stabili e paesi democratici. Europa era una di queste. Per non rifare lo sbaglio del dollaro (stampato in tanti miliardi di copie) l'euro adesso viene stampato in modo austero ed ecco le politiche di Austerità , per far durare più a lungo la moneta che oggi mantiene in piedi l'economia mondiale. Ma a differenza degli americani , gli europei non hanno il ruolo che dovrebbe avere chi nel mondo è responsabile del'intera economia . Questo ruolo lo hanno avuto gli americani che non vogliono lasciarlo a nessun altro paese , ed ecco la trovata di usare la moneta per l'economia e lasciare divise le politiche , che se messe insieme reclamerebbero il ruolo di decidere della politica mondiale che oggi detiene ancora l'America . Smontate questa ipotesi.
  • PIER LUIGI CORRADI Utente certificato 3 anni fa
    Tutto questo perchè i soldi nei paesi più deboli, (come l'italia) hanno corrotto politici e burocrati. Prima riforma: separare nettamente i soldi dalla politica e dalla burocrazia. Chi sbaglia - anche in buona fede - deve essere allontanato, senza deroga alcuna, dalla vita pubblica.
  • Lor C. Utente certificato 3 anni fa
    E anche vero che l'essere subalterna agli altri stati ha permesso di avere 70 anni senza guerre fra stati europei. Le guerre sono avvenute all'interno degli stati, e a vedere la situazione attuale, ne stanno venendo e ne verrando ancora. Il cammino è lungo.....prima passo eliminare (politicamente) chi ci ha reso schiavi dei poteri finanziari esteri.....piano piano ci stiamo arrivando. A
  • Carlo D'Ottone Utente certificato 3 anni fa
    "Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtude e conoscenza" purtroppo siamo abbrutiti dietro al dio denaro senza più ideali. Non facciamoci travolgere dal relativismo che ci impone la casta.
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    la differenza tra un ricco e un arricchito, il ricco non ci pensa che potrebbe perdere tutto mentre l'arricchito vive nel terrore di perdere tutto quello che ha e accumula continuamente a danno degli altri. Ecco, l'Italia è un paese di ricchi, la Germania un paese di arricchiti. Sono anche dei barbari, in aggiunta.
  • Giuseppe C. Budetta 3 anni fa
    BLOCCO BUROCRATICO AMMINISTRATIVO In questi giorni, si stanno selezionando coloro che occuperanno i vertici di numerose società pubbliche. Il ministero dell’Economia dovrebbe osservarne i criteri di eleggibilità e le norme per la selezione dei manager pubblici. Ne siamo certi? Inoltre, i burocratosauri lasceranno i loro scranni alla scadenza del mandato? In Italia c’è un blocco burocratico amministrativo, rappresentato dai membri del Consiglio di Stato, TAR, Corte dei conti, Autority. C’è inoltre l’alta burocrazia: direttori generali, capigabinetto, capi degli uffici legislativi. Parte integrante del Blocco (di stile sovietico) sono gli organi dirigenziali della Presidenza della Repubblica, della Camera e del Senato. Dulcis in fundo: i vertici delle grandi fondazioni bancarie e del CDA. Con queste condizioni non si va da nessuna parte: né in Europa, né nel Polo Sud e né nella Repubblica delle Banane (Re.de.Ba.). AMEN.
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    La casa dell'italia è di paglia, se ne va con un soffio
  • Franco Losini 3 anni fa
    Mi rivolgo agli elettori PD Sono un lavoratore, e sto con i lavoratori, La classe dirigente giovane e vecchia del PD, sta distruggendo la sinistra. Il colpo di grazia sotto il Vostro naso. Sarete orfani, costretti a vivere con la matrigna. Uno di sinistra esiste solo in funzione di un padrone, ma è questo l'obiettivo e la speranza del lavoratore? Il futuro e il giusto, è la piccola impresa, Chi è di sinistra dovrebbe pretendere di possedere la sua parte di impresa. Non a caso, l'italia è rinata con l'economia reale del piccolo artigiano, e del coltivatore diretto. Non ci mettete in mano alle multinazionali, e ai ricchi, Sei di sinistra, non tradire te stesso e i tuoi figli.
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ...sinistra chi??? Giusto uno dovrebbe avere non una parte di impresa.. ma una sua impresa...anche se individuale. *****
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    ... o dei tre porcellini contro il lupo cattivo, uno con la casa di legno, l'altro di paglia, l'ultimo di mattoni...
  • Enrico Richetti Utente certificato 3 anni fa
    "Come me la vedo brutta, disse una vecchia signora camminando nuda sugli specchi!" A parte la facile ironia, per ottenere l'indipandenza bisogna: -Revocare o recedere dai vecchi trattati (con buona faccia tosta, pensando a quando ci sono stati utili, ad esempio per non diventare repubbliche sovietiche anche noi); -Avere poi i "coglioni" di difendere i propri interessi contro le super-potenze atomiche, con tutti i rischi che comporta. Ve li vedete i nostri politic(al-correct)i, nessuno escluso, anche i M5s?
  • Carlo Imbonati 3 anni fa
    Cose da fare 1. rendere nuovamente pubblica la Banca d'Italia 2. uscire dall'euro per riappropriarci della nostra sovranità monetaria http://www.youtube.com/watch?v=WOv8--3dIWA
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    quella dell'europa è la favola di biancaneve e dei sette nani contro il lupo cattivo
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    Ma se l'euròpa è sempre stata popolata da popoli diversi l'uno dall'altro , anche in una stessa nazione, popoli che si sono sempre schifati e fronteggiati l'un l'altro per egemonia e mire espansionistiche, popoli che si sono trombati l'un l'altro(come la germania che non sa più chi inculare, e che ci sta fagocitando col famoso debito , con trattati e scelte scellerate che abbiamo firmato),COME VOLETE CHE SUSSISTA TALE DISUNIONE?!!!!!!!
  • Dino L.. Utente certificato 3 anni fa
    Più di 200 anni fa gli Stati Unititi ottennero la loro indipendenza da noi Europei.Ora è giunto il momento che noi otteniamo la nostra da loro.E soprattutto è ora che noi italiani ci riprendiamo la nostra.
    • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
      Cioè gli europei ottennero l'indipendenza da se stessi, visto che gli indigeni americani sono state sterminati, e i conquistatori dell'america sono stati tutti europei.
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      bravo Dino, ben detto (anzi, scritto). yankee go home!! buona domenica
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    :*
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      dino, path, buona giornata! paolo ho fatto antidoping: risulta solo la ciambella fritta di metà mattina...
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      buondì nike,
    • paoloest21 3 anni fa
      richiedo antidoping...
    • Dino L.. Utente certificato 3 anni fa
      Per un soffio buona giornata.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus