#OrfeoRispondi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

L'informazione italiana è al 77° posto nella classifica sulla libertà di stampa stilata ogni anno da Reporter Senza Frontiere. Per capire il perché abbiamo provato a porre qualche domanda al direttore del TG1 Mario Orfeo.

La prima volta è fuggito via a bordo di una autoblu. La seconda, al termine di una telefonata muta (!), è salito sulla sua automobile e si è nuovamente allontanato senza rispondere. Orfeo è un giornalista che dirige la più importante testata d’informazione della Rai, la televisione pubblica. Cioè di tutti i cittadini e pagata dagli stessi con il canone. Delle risposte ai cittadini che gli pagano lo stipendio sono più che dovute.
Queste le domande che abbiamo posto al direttore del TG1, al quale chiediamo cortesemente una risposta. #OrfeoRispondi:

- Perché il TG1 per più giorni ha dedicato ampi servizi all’indagine relativa ad una querela per diffamazione (un atto dovuto) nei confronti di Beppe Grillo e Alessandro Di Battista, mentre per mesi ha nascosto/ relegato a notizia di secondo piano la ben più importante e grave inchiesta su Consip? Indagine che riguarda un appalto da 2,7 miliardi euro e vede indagati il padre di Renzi, il ministro Lotti, l’ad di Consip Marroni, il “Giglio magico” renziano ed i vertici dell’Arma.

- Perché Tg1 ha censurato il discorso di Virginia Raggi durante il 60° dei Trattati di Roma?

Chiedete anche voi al direttore del TG1 di rispondere a queste domande usando l'hashtag #OrfeoRispondi su Twitter.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • bruno franchi 2 giorni fa
    La Peste Emozionale Organizzata Mente ma pretende di non essere disturbata e indignata accusa chi fa domande legittime, di essere squadrista e fascista. E la Raggi e Grillo che vengono violentemente infastiditi anche sotto casa? TUTTO NORMALE. Quando i direttori dei giornali, faranno un articolo inchiesta su i loro datori di lavoro, si renderanno credibili come giornalisti e come uomini. Nessun giornalista si può permettere di indagare chi gli paga lo stipendio. Non ci vuole un genio per capire il motivo di tanto ossessivo accanimento patologico.
  • jugfhr ddfzgehr Utente certificato 2 giorni fa mostra
    Buongiorno Questo messaggio è per gli individui, i poveri, o coloro che hanno bisogno di un particolare prestito per ricostruire le loro vite. si è pronti a promuovere la ricerca le vostre attività, sia per un progetto, o per comprare un appartamento, ma si sono vietati in banca o il file è stato respinto in banca. Ho ottenuto un prestito: 284.000 euro con quella persona .... si tratta di una persona seria. e-mail di contatto ...... beatriceballey@hotmail.com
  • Angelo hot Utente certificato 2 giorni fa
    Salve, signor Delbario. Solo Dio vi ringrazio per tutto quello che fatto per me. Dio vi benedica per il prestito che io faccia. Grazie mille. Ho già parlare si ha molti dei miei amici e uno di loro ha già detto che lei era soddisfatta con il vostro servizio. Congratulazione. Chi vuole lui a confidare il suo indirizzo email è: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • id &as Utente certificato 2 giorni fa
    SMENTITA SENZA NOTIZIA http://bit.ly/2oWMUbR
  • Nina cool Utente certificato 2 giorni fa
    Buongiorno signor Delbario. Grazie per tutto il vostro sostegno nella vita della mia famiglia. Il prestito di 50.000 euro che mi hai fatto cambiare la mia vita. Grazie. Lo ha reso fiducia. la sua e-mail è E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • Angelo hit Utente certificato 3 giorni fa
    Signor Delbario. Come stai? Volevo solo ringraziarvi per il prestito di 300.000 euro che io faccia. E io ringrazio Dio per avermi portato dia la forza di fidarmi di te. Grazie per tutto quello che hai fatto chi ha bisogno. Lo ha reso troppo fidarmi di te. Ci sono brava persona. Contatto email: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • Catérine kiss Utente certificato 3 giorni fa
    Ciao Signor DelBario. Grazie mille per il prestito di euro 500.000 che mi hai fatto. Esso ha cambiato la mia vita. Attualmente guido una marca di auto Ferrari e comprare una casa e sono felice con tutta la mia famiglia. Questo signore è davvero speciale. Esso ha cambiato la mia vita. Puoi fidarti di lui dopo la revisione del mio file, ho ricevuto il bonifico bancario entro 72 h. La sua e-mail è: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • mario boselli 3 giorni fa
    Ma quale giornalista al massimo è un leccaculo , che prima o poi finira apulire cessi
  • Aldo B. 3 giorni fa
    La dirigenza Rai è come il vento che spazza via quelli che non ama col quarto golpe ormai è già un incendio che, ci brucia l'anima Il M5S sa di essere il più forte Orfeo s'illude di poterlo censurare e invece lui tra un anno dovrà lavare... i cessi di Rai tre... la,la,la,la,la,la..la,la,la la,la,la,la,la,la..la,la,la
  • Alberto O. Utente certificato 3 giorni fa
    Bisogna inserire nel programma del Movimento 5 Stelle l'abolizione del Canone TV. Fateci votare per l'abolizione del Canone TV, quantomeno.
  • Marco Cappannelli 4 giorni fa
    In qualità di suo datore di lavoro (in quanto pago il canone ) propongo il licenziamento, o quanto meno un demansionamento del Sig Orfeo. Che ne pensano gli altri soci????????
  • giovanni c. Utente certificato 4 giorni fa
    ORFEO, mio caro ORFEO , dicci quando si consumerà la tua lingua prima del culo dei tuoi padroni? Non ti accorgi che il tuo servilismo non è più gradito come il TG1 ?
  • Fabio T. Utente certificato 4 giorni fa
    E campo con l' orto? Sembra perennemente strafatto di popper. Novello gremlin's , bagnato dal potere .. Plop! Ha sputato sto rimasuglio con la faccia da annusa pernacchie.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 4 giorni fa
    Approda professionalmente alla carta stampata nella seconda metà degli anni ottanta, per entrare nel 1990 nella redazione napoletana de La Repubblica, trasferendosi in seguito alla sede centrale di Roma, come caporedattore, sotto la guida di Ezio Mauro. Nel 2002 viene scelto dall'editore Francesco Gaetano Caltagirone per sostituire Paolo Gambescia alla direzione de Il Mattino di Napoli. Nel 2007 ha vinto il premio Ischia internazionale di giornalismo per l'informazione scritta. • Giorgio Napolitano consegna a Francesco Caltagirone le insegne dell'Ordine al Merito del Lavoro, 27 ottobre 2006. • Francesco Gaetano Caltagirone, anche noto come Franco (Roma, 2 marzo 1943), è un imprenditore italiano, costruttore edile. Nel 2011, con 1,5 miliardi di dollari, si piazza undicesimo nella classifica degli italiani più ricchi e 833º nella classifica mondiale (era 522º nel 2009 con 1,4 miliardi di dollari). Il 23 luglio 2009 viene nominato direttore del TG2, su proposta del direttore generale Mauro Masi e con voto unanime del consiglio di amministrazione, incarico che ricoprirà fino al 2011 • Mauro Masi con Giorgio Napolitano durante la consegna del "Premio dei Premi" in occasione della Giornata dell'Innovazione. Nel febbraio 2011 critica fortemente la scelta del PDL, che allora era al governo, sul provvedimento di vigilanza Rai che, a suo parere, "impedirà di fare giornalismo a molte trasmissioni". Nello stesso periodo critica anche il TG1, all'epoca sotto la direzione di Augusto Minzolini, dicendo «"Il Tg1 berlusconiano? Di certo è un tg filogovernativo"» • Augusto Minzolini (Roma, 3 agosto 1958) è un giornalista e politico italiano, direttore del TG1 dal 9 giugno.Il 21 marzo 2011 viene nominato direttore de Il Messaggero, un altro quotidiano dei Caltagirone, e ne assume la direzione il 28 marzo. A causa di questo nuovo incarico, il 31 marzo 2011 rassegna le dimissioni da direttore del TG2. Gli succederà prima Mario De Scalzi, ad interim, e poi Marcello Masi.
    • Mauro FERRANDO Utente certificato 4 giorni fa
      Grazie delle informazioni Oreste. Sempre i soliti intrecci di potere. Ci troveremo una giungla da attraversare, serriamo le fila (cosa che abbiamo scoperto essere la più invidiata dal Burattino, dopo i voti nei sondaggi, s’intende!)
  • Giampaolo M5S Utente certificato 4 giorni fa
    Rai= Pd Mediaset= Forza Italia/Lega La7 e Sky provano a fare gli imparziali ma ogni tanto anche loro si lasciano condizionare dal ''potere'' Il 77° posto nella classifica di libertà di stampa la dice tutta.
    • Mauro FERRANDO Utente certificato 4 giorni fa
      Sono d'accordo, e comunque ritengo che La7 sia in buona fede, poi anche lì ogni giornalista applica il proprio filtro alla realtà: lo strano è che ancora non ho trovato chi abbia un filtro pro Movimento, il massimo che possiamo sperare è la rispettabilissima neutralità! Che forse si siano tutti offesi dalle raffiche ad altezza di giornalista di Beppe? (che aveva reagito forse con troppa generalizzazione a provocazioni continue e tollerate da quasi tutti gli organi d'informazione x ragioni corporative).
  • giancarlo ricomini Utente certificato 4 giorni fa
    la cassimatis dove l avete pescata persona ambiziosa che ha tutti i costi vuole fare il sindaco sempre ha farsi intervistare dalla tv del bomba questi personaggi sono nocivi al movimento il pd farebbe bene ha guardare in casa propria con tutti i suoi indagati invece di impicciarsi di noi noi tanto facciamo qualche sbaglio pero nelle nostre mani non si attacca niente
    • Tex A. Utente certificato 2 giorni fa
      Mi spiace correggerti: hai messo l'acca davanti a troppe "a". Ha voce del verbo avere, cerchiamo di non fare errori di grammatica così grossolani, penso che eri troppo incazzato e hai voluto calcare la mano sull'h. ;-)
  • antonio longobucco 4 giorni fa
    Ma del tg2 dell'una non ne parla nessuno? E' veramente vergognoso che continui a parlare del Sig. Renzi (ex , ex) come ancora fosse il premier. Ma sig. Presidente della Repubblica ella è il garante della nostra Costituzione ma, mi pare, che alla luce di quanto accade (vedi anche votazione in senato su ex direttore tg1) così non sembra.
  • ALICIA love Utente certificato 4 giorni fa
    La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso. Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da E-mail: delbarioalexio@gmail.com
  • davide di noia Utente certificato 4 giorni fa
    La rai non può più essere considerata televisione di stato per l'informazione pubblica. Bisogna aprire il mercato delle frequenze ad almeno tre opetatori esteri con un curriculum evidente nel settore. L'ALTERNATIVA ? Occupare la rai e cacciare i politici
  • Adelaide C. Utente certificato 4 giorni fa
    Non sono di Genova, anche se i miei nonni ci hanno abitato per alcuni anni;mi dispiace ciò che è accaduto,ma a me quella Cassimatis non piace ed è negativo il suo comportamento, da ciò si deduce che Beppe aveva ragione sacrosanta ad estrometterla, caro Beppe,hai fatto benissimo! Nel mentre PIRONDINI mi piace moltissimo,è un grande!Gente ,largo all'intelligenza ed alla cultura,non alle "zabette pettegole".
  • davide di noia Utente certificato 4 giorni fa
    Il pagamento del canone rai in bolletta è un prelievo fiscale illegittimo e anticostituzionale fuori da ogni regola di mercato libero. Questo vuol dire lasciare alla concorrenza campo libero. I dirigenti rai sono demotivati e anche senza capacità nessuno li licenzia. La rai mette in pericolo la capacità culturale di un'intera generazione di giovani.
  • Fabio T. Utente certificato 4 giorni fa
    E la redazione del pd1? Tutti muti Tutti allineati (44 gatti) In video "a sprezzo del ridicolo e del pubblico ludibrio" . Il Silenzio in redazione e' a dosi massicce e di pessima qualità.
  • mauro 4 giorni fa
    lietissimo del calcio in culo che Beppe ha preso on la Cassimatis. Certe operazioni si fanno prima o dopo, durante non serve a niente. Beppe quando è preso da delirio di onnipotenza fa cazzate che lo costringono ritornare a misura umana vedasi alde) "Beppe continua a permettere alla stampa di screditare il m5s! fa pure! sei il miglior sponsor PDue che esista assieme a renzi e a berlusconi!"
    • Gino Sighicelli Utente certificato 4 giorni fa
      il calcio in culo non se l'è preso grillo. grillo chiese se partecipare o non partecipare. il calcio in culo se lo sono presi coloro che scelsero di partecipare
  • Corrado Barbieri 4 giorni fa
    PIRONDINI SINDACO DI GENOVA A FUROR DI POPOLO! Togliamoci dalle palle la Cassimatis,magari con nuove comunarie su Rousseau come consigliato da un altro cittadino oppure presentimo la lista di Pirondini sul secondo marchio che ti appartiene evidenziando che e'lui il nostr vero ed unico candidato e poi un grande comizio in centro citta',come si faceva una volta.Non possiamo pere Genova anche e'sempre matrigna coi suoi cittadini.MI HANNO TOLTO IL MIO SACROSANTO DIRITTO A VOTARE CHI MI PARE.⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
    • Adelaide C. Utente certificato 4 giorni fa
      Hai ragione,è un peccato!
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 4 giorni fa
    Chiaro che Orfeo non risponde. Cosa ne sa lui di libertà' di stampa?
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 4 giorni fa
      senz'altro le bozze gliele passa il babbeo!
  • peppe ceceris Utente certificato 4 giorni fa
    orfeo caro, perchè non ti trovi un lavoro onesto?
  • Luca P. Utente certificato 4 giorni fa
    Orfeo chi?
  • Canzio R. Utente certificato 4 giorni fa
    In questo post, ci sono diverse inesattezze la prima è che la "renziraipd" è un servizio pubblico,la seconda che orfeo è un giornalista ,per me è solo, esclusivamente un cazzabumbolo,dato che al di sotto, per valutare un uomo, non c'è più nulla.Guardate, come stanno caricando, l'affare cassimatis.La consip,i 20 mld alle banche e tutti gli altri scandali, del partito dei delinquenti, unito a quelli dei soci del nazareno, sono sciocchezzuole da asilo nido, per le facce da culo dell'informazione di regime,le amministrative si avvicinano e ...gli st...vengono velocemente a galla.Cosi facendo, ci faranno oltrepassare anche il 40 %...e siamo solo all'inizio.
  • Aldo B. 4 giorni fa
    La lontananza- Domenico Modugno La dirigenza Rai è come il vento che spazza via quelli che non ama col quarto golpe è ormai un incendio che ci brucia l'anima Il M5S è il più forte Orfeo s'illude di poterlo censurare e invece lui tra un anno dovrà lavare... i cessi di Rai tre... la,la,la,la,la,la..la,la,la la,la,la,la,la,la..la,la,la
  • giovanni . Utente certificato 4 giorni fa
    CARO ORFEO ma un pò di coraggio no? Non credi che gli italiani abbiano diritto ad una vera informazione? Tu lo sai che io sono obbligato a pagare il canone rai e allora delle due l'una o mi rimborsi il canone o fai una informazione terza e non da repubblica delle banane.
  • Adelaide C. Utente certificato 4 giorni fa
    Orfeo,adesso bastaaaaaa!!!!!!!!! Però noi dobbiamo svegliarci e fare qualcosa,a costo di occupare la sede Rai. # 5***** SVEGLIA!!!!!!!!
  • Beppe C. Utente certificato 4 giorni fa
    Non risponderà mai, è troppo occupato a servire il suo padrone benefattore per trovare il tempo per altro !!
  • miga llusuba 4 giorni fa
    bisogna contestare il pagamento del canone RAI fino a che Orfeo non si dimette o cacciato e non si fa un vero servizio pubblico della televisione pubblica Rai. solo scrivere sol blog non basta, reagireeeeeeeee
  • inclemente mastengo Utente certificato 4 giorni fa
    Sono d'accordo su tutto salvo definire Orfeo "giornalista".
  • Fabio T. Utente certificato 4 giorni fa
    Orfeo 1°, voleva imporre il potere mediatico tradizionale e malato a quello della rete. ".Interrogato, il morto non rispose."
  • massimo m. Utente certificato 4 giorni fa
    OT: "Vittoria! Siamo molto contenti - urla la Cassimatis a reti unificate - per questa vittoria!". Brava cassimatis. Peccato che ha vinto contro di noi, contro il Movimento 5 Stelle e contro Grillo! Dimenticando che quel "Fidatevi di Me (Garante)" ha reso possibile la nascita del Movimento 5 Stelle. Insomma, secondo lei, ora dovremmo diffidare di Grillo, dello staff e del Movimento e fidarci di della cassimatis. L'ingratitudine e la malafede non ci appartengono per natura e per definizione: Adesso fatti un Movimento, se ne sei capace, e poi ne riparliamo. Il Simbolo: vuoi il Simbolo? "Un cane che abbaia alle Stelle", questo è il simbolo che, secondo me, ti rappresenta meglio.
    • Gino Sighicelli Utente certificato 4 giorni fa
      il bicchiere è mezzo vuoto, ma anche mezzo pieno 1) per farlo, probabilmente anche molti 'imboscati' ebbero a dover mostrarsi infine 'nudi' 2) l'm5s non s'è liberato di una sola zecca (oltre a quella di parma, s'è anche liberato di molto altro ancora - ora nel m5s a mio parere circola aria molto più pulita) insomma, s'è fatta chiarezza e pulizia
  • Franco Mas 4 giorni fa
    Fare domande a un sordo, muto e cieco? Tempo perso.
  • Alvaro Nannicini Utente certificato 4 giorni fa
    Anche questa è comunicazione , il video è originale pubblicato da Barbara Lezzi sulla sua pagina , #DiMaioRispondi https://www.facebook.com/alvaro.nannicini/videos/10155128556644658/?hc_location=ufi Come si parla di uscita dall'Euro tutto il M5S si nasconde come un ladro di voti.
    • Mauro FERRANDO Utente certificato 4 giorni fa
      Se il Movimento pensasse solo in modo fobico all'uscita dall'euro senza se e senza ma sarebbe un testone perdente come Salvini o Bagnai, destinati a protestare a vita. M5S è pronto a governare, e lì le soluzioni si trovano lavorando nell'interesse di TUTTI GLI ITALIANI, portando avanti istanze anche a livello europeo, liberando risorse,proponendo alternative; l'eliminazione dell'euro è una opzione, ma non l'unica, non si deve partire battuti in partenza, prima si lotta (o crediamo che finora PD-PDL-Monti abbiano fatto il massimo per l'Italia?)
    • BUM BUM 4 giorni fa
      HAI PROVATO A FARCI UN RAP...??? SECONDO ME FUNZIONA
  • Stefano zucconi 4 giorni fa
    Da tempo la Rai è una succursale di Mediaset. Quello che mi meraviglia è che nella commissione di vigilanza nessuno vigila ne' definisce indirizzi imparziali da seguire nella programmazione ecc. Ecc. Forse non ne ho capito le competenze ma qualche cosa non torna visto che il presidente di questa fantomatica istituzione è Roberto Fico. Mi chiedo che ci sta a fare?
  • A.pace 4 giorni fa
    5 stelle..svegliaaaaaa..non fate come gli altri..svegliaaaaaa
  • terenzio eleuteri Utente certificato 4 giorni fa
    ORFEO...DOVREBBE RISPONDERE ma, secondo me, ANCHE qualche altro responsabile di testate di informazione dovrebbe dire perchè non vuole informare in modo corretto il cittadino normale e omette o travisa l'obiettività!
  • Rosa 4 giorni fa
    Se andate su Wikipedia, trovate che la Maggioni è presidente della Trilateral e fra i compagni di viaggio ci sono Monti, Letta ecc. Dunque i cittadini pagano un canone per avere una servizio pubblico e poi ci ritroviamo maneggiati dalle scelte di un direttore, presidente della trilaterale. A me questo dà molto fastidio. E a quanto pare non hanno neppure il coraggio di concedersi per dare delle risposte come nel caso di Orfeo.
  • Umberto D. 4 giorni fa
    Non capisco il perché continuare ad usare dati veri in contesti diversi ( Berlusconi docet) . La classifica al 77 posto non riguarda l' operato e la qualità dei giornalisti ( ed editori) , ma riguarda le minacce, aggressioni , morti, intimidazioni , etc che i giornalisti subiscono , e non da parte dello stato, che non può fare ingerenza, visto che in 47 paesi ( CE47) la regolamentazione dei giornalisti e' uguale. dovremmo essere contenti visto che in Italia gli scandali escono tutti i giorni , e non li nascondono sotto il tappeto come invece fanno i paesi più virtuosi, dove tutto si trasforma in cause civili, e dumping salariale , mobbing etc è relegato come contenziosi tra privati.. Senza la mafia, la criminalità etc, avremmo livelli di classifica da paese scandinavi. Smetterla di sparare sulle ambulanze, sarebbe opportuno, ed usare la scusa del 77 posto come scusa è criminoso, visto che riguarda altro. Un altro che non vi vota più
    • massimo m. Utente certificato 4 giorni fa
      @Umberto, scrivi "La classifica al 77 posto non riguarda l' operato e la qualità dei giornalisti ( ed editori) , ma riguarda le minacce, aggressioni , morti, intimidazioni , etc che i giornalisti subiscono..." QUANDO VOGLIONO DIRE LA VERITà. E chi li minaccia? I LORO PADRONI DI GIORNALI, OVVERO GLI ZIMBELLI DEL POTERE ECONOMICO A BRACCETTO CON LA MAFIA E CON LA PARTITOCRAZIA FINANZIATA E COLLUSA. Spesso purtroppo, a fare tanto tanto sfacelo, è stato la mafia
    • Andrea B a l d i n i Utente certificato 4 giorni fa
      Criminoso??? te stai male.....quindi secondo te l'informazione in Italia è libera? Non noti nulla di pilotato? .....pazzesco....
    • Claudia C. Utente certificato 4 giorni fa
      ciao dimmi di cosa vuoi parlare? Se ritieni quello che c'è scritto una cattiva informazione? dimmi di cosa vuoi parlare? Ti ascolto, purtroppo non posso guardarti negli occhi quindi non so nemmeno chi sei tu?
  • Sergio d. Utente certificato 4 giorni fa
    Salve, da anni sono iscritto al blog e sono convito delle battaglie che state portando avanti. Sono un cittadino della mitica sindaca Raggi e ho sempre difeso l’operato suo e sella sua giunta. Tuttavia la scorsa settimana è successo qualcosa che mi ha dato da pensare. Con una delibera, il Comune sfratta i nidi privati ma convenzionati che occupano le strutture di proprietà dello stesso, e con la stessa delibera, cambia le regole per la scelta, da parte dei genitori, dei nidi obbligandoli magari ad dover scegliere un nido lontano, perché quello vicino a casa non ha più posto, e le prime tre scelte devono essere comunali. È vero che comunque il Comune farà scegliere fra tre asili nel municipio di appartenenza, ma qui a Roma le distanze sono allucinanti, un municipio è grande almeno come una città media grande d’Italia. Tutto questo implica maggior traffico,(come se non ce ne fosse abbastanza), e uno stress infinito per una famiglia che deve organizzare il lavoro, che non tutela le mamme, con gli orari scolastici di uno o più figli. Per di più ci saranno le persone che lavorando in questi nidi convenzionati, molto probabilmente rimarranno senza lavoro. Non voglio entrare nel merito della bontà di questa delibera, perché posso anche intuirla e giustificarne il perché, però credo che sabato la Sindaca o chi per lei poteva anche presentarsi davanti alle persone che manifestavano sotto il Campidoglio per dare delle risposte o comunque discutere anche in virtù della raccolta di circa 6000 firme che ne chiedevano l’annullamento di questa delibera, firme che sono state pacatamente ignorate e peggio, neanche hanno portato a un confronto fra le parti. Visto che il m5s si è sempre fatto forte della democrazia dal basso, sarebbe contraddittorio se il m5s non ascoltasse e non cercasse di risolvere i problemi che arrivano dal basso. Credo nel m5s, non deludetemi.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus