Il caso #Consip, una storia torbida

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Alessandro Di Battista

Da qualche giorno si sente finalmente parlare, troppo poco, dell'inchiesta Consip. Ma di che cosa stiamo parlando? Il 2 novembre 2016 il quotidiano La Verità diretto da Maurizio Belpietro scrive che Tiziano Renzi, il papà di Matteo Renzi, è preoccupato per un'inchiesta di una procura del Sud. In effetti c'è un'inchiesta che poi lo riguarderà ed era appunto di una procura del Sud, nello specifico una procura di Napoli che indaga sull'appalto più grande d'Europa che riguarda la Consip. Che cosa è la Consip? La Consip è la centrale di acquisti della pubblica amministrazione, è una società che appartiene tutta al Ministero dell’Economia e delle Finanze e serve per comprare beni e servizi per la pubblica amministrazione. Su cosa indagano i magistrati napoletani? Indagano su una possibilità di corruzione, portata avanti da un imprenditore che si chiama Alfredo Romeo interessato ad aggiudicarsi alcuni lotti di quello che viene considerato l’appalto più grande d'Europa, portato avanti dalla Consip. Tra l'altro qualche anno fa Alfredo Romeo finanziò le fondazioni renziane, lecitamente, però ha dato dei soldi diciamo “a sostegno” delle campagne elettorali dell’ex sindaco di Firenze, ex presidente del Consiglio, nonché figlio di Tiziano Renzi.

L’inchiesta va avanti, è un’inchiesta importante, tuttavia viene rovinata da una soffiata: arriva in Consip la notizia della presenza di microspie che servivano a scoprire la presenza di eventuali reati, e l'amministratore delegato Luigi Marroni organizza una vera e propria bonifica, e in effetti viene scelta una società esperta di bonifiche che arriva negli uffici di Consip, bonifica gli uffici e trova le microspie. Luigi Marroni, tra l'altro un amico di Renzi, prima di diventare amministratore delegato di Consip (nominato da Renzi) è stato direttore dell'Asl di Firenze quando Matteo Renzi era presidente della Provincia e poi sindaco, e poi è diventato anche assessore del Partito Democratico alla sanità della Toscana. Marroni viene interrogato dai magistrati, e dice ai magistrati di aver saputo dell'eventuale presenza delle microspie e di questa indagine Consip. Chi avrebbe fatto la soffiata? Luigi Marroni, non un “grillino” ripeto, ma un amico di Renzi, fa i nomi: dice di essere stato avvisato della presenza delle microspie, poi trovate dopo la bonifica, e quindi dell'indagine, da Luigi Ferrara presidente di Consip, il quale poi sostiene di averlo saputo dal comandante dell'Arma dei Carabinieri generale Tullio Del Sette. Tutto da verificare per amor di Dio.

Sempre Luigi Marroni dice ai magistrati di essere stato avvisato anche da Luca Lotti, il potentissimo braccio destro di Matteo Renzi, ministro dello Sport, e sottosegretario se non sbaglio con delega ai Servizi Segreti del passato governo Renzi. Poi, sempre Marroni, dice di essere stato avvertito dal comandante dei carabinieri della Toscana Emanuele Saltalamacchia. Ma non è finita qui. C’è un altro grandissimo amico di Renzi che parla e dice delle cose molto interessanti: si chiama Filippo Vannoni, è presidente di Publiacqua, nominato sempre da Renzi. Publiacqua è la società partecipata del comune di Firenze, e si occupa il servizio idrico. Tra l'altro è anche il marito di Lucia De Siervo, l'ex capo di gabinetto di Renzi quando Renzi era sindaco di Firenze, e attualmente direttore dell'attività economica sempre del Comune di Firenze sotto Nardella. Filippo Vannoni, anche lui, viene interrogato dai magistrati e dice che di questa inchiesta era a conoscenza sempre Luca Lotti, ma anche lo stesso Matteo Renzi. Insomma Matteo Renzi, secondo Filippo Vannoni, conosceva questa inchiesta Consip, presumibilmente quell’inchiesta che preoccupava moltissimo -come scrisse la Verità nei primi di dicembre- Tiziano Renzi il babbo di Matteo. Vedete che quadretto si sta delineando?

Per carità magari Luigi Marroni ha mentito, è un calunniatore, ma allora se ha mentito perché viene tuttora confermato come amministratore delegato di Consip? E magari ha mentito anche Filippo Marroni, però se anche lui è un calunniatore, perché tuttora occupa la carica di presidente di Publiacqua? Invece se non hanno mentito c'è un problema politico e forse penale enorme, infatti Luca Lotti è indagato, è indagato il generale Del Sette, è indagato Saltalamacchia, ma è indagato da qualche giorno anche il padre di Renzi. Tra l’altro questo personaggio è da comprendere, per quale motivo si interessa di appalti, ha queste conoscenze, viene tirato in ballo in alcune intercettazioni tra questo imprenditore Alfredo Romeo che secondo i magistrati potrebbe aver portato avanti dell'attività di corruzione, e anche un altro tizio che si chiama Carlo Russo, tra l'altro anche lui interessato, insomma è immischiato magari legalmente in questi appalti.

Anche Carlo Russo è un grandissimo amico della famiglia Renzi, se non sbaglio andava anche in pellegrinaggio a Medjugorje con mamma Renzi. Salvo le solite meritevoli eccezioni come il Fatto Quotidiano che ha tirato fuori scoop importanti, e magari qualche altro giornalista che ne ha parlato, si è parlato e ascoltato molto poco di questa vicenda enorme, poco sui giornali, molto molto poco in televisione. Eppure riguarda l’appalto più grande d'Europa, riguarda la Consip che si occupa dell'acquisto per la pubblica amministrazione di beni e servizi, e riguarda tutti i personaggi intorno a questo giglio magico renziano. Non è che le accuse le hanno fatti i grillini o qualcun altro, si accusano reciprocamente grandi amici di Renzi, sono loro a dire che Luca Lotti, altro amico di Renzi, fosse a conoscenza dell'indagine. E la soffiata c'è stata, e quelle microspie c’erano, ci sono state, la bonifica le ha individuate, evidentemente c'era qualcosa di molto molto importante.

L’inchiesta andrà avanti, però qua c’è un problema politico, perché un personaggio sotto inchiesta per possibile corruzione come Alfredo Romeo anni fa gliel’ha pagata la campagna elettorale, ha finanziato lecitamente queste Fondazioni renziane se non sbaglio pagando cene come faceva Buzzi di Mafia Capitale. Questo è un problema politico enorme, ognuno di voi si farà la propria opinione, è importante parlarne, io ringrazio tutti i giornalisti liberi che portano avanti battaglie e cercano di informarci su questioni così importanti, aspetteremo di conoscere quale è stato il ruolo di babbo Renzi in questa situazione piuttosto torbida.

Vi chiedo una cosa e vi faccio una domanda: quel che vi chiedo è di diffondere questo video per arrivare a più persone possibili perché l'informazione la dobbiamo fare anche noi; la domanda che vi faccio: ma se questo caso così grave avesse riguardato il Movimento 5 Stelle, mio padre, il padre di Luigi Di Maio, o qualche nostro amico, quanto e come se ne sarebbe parlato?

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Kival Mulino Utente certificato 10 mesi fa mostra
    o.t. Risposta @ Massimo “Prima ti chiamavi Pallida, poi Nella, poi Sebastiana, poi Carmela ... cambiano i nomi ma la sostanza resta. “ E’ chiaro che la sostanza resta, non cambio nick per cambiare maschera o personaggio, come invece fa qualcun altro. Credo tu sappia che il mio nome è Daniela e che attualmente sto usando il 136° nick perchè i precedenti 135 sono stati bannati dalla censura del Blog. Proprio la censura di quel Blog che chiede - una mobilitazione costante e permanente per difendere la libertà di espressione in Rete - Mi pare ovvio che quando sul Blog non si censureranno più le voci critiche e si difenderà la libertà di espressione, io non sarò più costretta a cambiare nick per esprimermi. “ Perché non ci lasci in pace? ” A nome di chi parli? Chi dovrei lasciare in pace e perchè ? “Sono diecimila commenti sempre gli stessi in malafede e solo per creare zizzania e screditare il Movimento con le tue supposte incoerenze nostre ” La zizzania e la malafede le supponi tu, dal tuo punto di vista. Io invece vedo delle incoerenze che, dal mio punto di vista, screditano un Movimento il quale, a parole, si definisce orizzontale e trasparente. Se dunque insisto a sottolinearle, il mio obiettivo è solo quello di creare un trasparente dibattito nel merito, un confronto democratico che, vertici permettendo, sia efficiente ed efficace, proprio come previsto dal Non Statuto. Il caso #Censura, una storia torbida Buonanotte, a domani!
  • Kival Mulino Utente certificato 10 mesi fa mostra
    o.t. @ massimo, “ Ora ti chiami Pallida, prima Nella, poi Sebastiana, poi Carmela... cambiano i nomi ma la sostanza resta“ E’ chiaro che la sostanza resta, non cambio nick name per cambiare maschera o personaggio, come invece fa qualcun altro. Credo tu sappia che mi chiamo Daniela e che attualmente sto usando il 135simo nick perchè i precedenti 134 sono stati bannati dalla censura del Blog. Proprio la censura di quel Blog che chiede - una mobilitazione costante e permanente per difendere la libertà di espressione in Rete - Mi pare ovvio che quando sul Blog non si censureranno più le voci critiche e si difenderà la libertà di espressione, non sarò più costretta a cambiare nick per esprimermi. “ Perché non ci lasci in pace?” A nome di chi parli? Chi dovrei lasciare in pace e perchè ? “Sono diecimila commenti sempre gli stessi in malafede e solo per creare zizzania e screditare il Movimento con le tue supposte incoerenze nostre ” La zizzania e la malafede le supponi tu, dal tuo punto di vista. Io invece vedo delle incoerenze che, dal mio punto di vista, screditano un Movimento il quale, a parole, si definisce orizzontale e trasparente. Se dunque insisto a sottolinearle, il mio obiettivo è solo quello di creare un trasparente dibattito nel merito, un confronto democratico che, vertici permettendo, sia efficiente ed efficace, proprio come previsto dal Non Statuto. Ora mi chiamo Kival, buonasera.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 10 mesi fa mostra
      e chi se ne frega!
  • Pallida Strassa Utente certificato 10 mesi fa mostra
    O.T. @ massimo “ Ora ti chiami Pallida, prima Nella, poi Sebastiana, poi Carmela Bene... cambiano i nomi ma la sostanza resta“ E’ chiaro che la sostanza resta, non cambio nick name per cambiare maschera o personaggio, come invece fa qualcun altro. Credo tu sappia che mi chiamo Daniela e che attualmente sto usando il centotrentacinquesimo nick perchè i precedenti 134 sono stati bannati dalla censura del Blog. Proprio la censura di quel Blog che chiede - una mobilitazione costante e permanente per difendere la libertà d’espressione in Rete - Mi pare ovvio che quando sul Blog non si censureranno più le voci critiche e si difenderà la libertà di espressione, non sarò più costretta a cambiare nick per esprimermi. “Perché non ci lasci in pace? ” A nome di chi parli ? Chi dovrei lasciare in pace e perchè ? “Sono diecimila commenti sempre gli stessi in malafede e solo per creare zizzania e screditare il Movimento con le tue supposte incoerenze nostre. ” La zizzania e la malafede le supponi tu, dal tuo punto di vista, io vedo invece delle incoerenze che, dal mio punto di vista, screditano un Movimento il quale, a parole, si definisce orizzontale e trasparente. Se dunque insisto a sottolinearle, il mio intento è solo quello di creare un trasparente dibattito nel merito, un confronto democratico che, vertici permettendo, sia efficiente ed efficace, proprio come previsto nel Non Statuto. Buonasera
  • gomez calita Utente certificato 10 mesi fa mostra
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% -Viaggi e project financing per studi all'estero -costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro -Acquisto di affitto casa e appartamento -Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli -pronto soccorso per chiunque in pericolo -settore agricolo e mondo degli affari -finanziamento del progetto milioni Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 10 mesi fa mostra
      ritorna sul cesso,maiale!
  • kis-in-fang 10 mesi fa mostra
    Caro DiBa rileggeresti quello che hai scritto? "..viene tirato in ballo in alcune intercettazioni ...............anche un altro tizio che si chiama Carlo Russo, tra l'altro anche lui interessato, insomma è immischiato MAGARI LEGALMENTE in questi appalti. Anche Carlo Russo è un grandissimo amico della famiglia R, se non sbaglio andava anche in pellegrinaggio a Medjugorje con mamma R.". "Tirato in ballo in intercettazioni-magari legalmente- pellegrinaggi con mamma R.". Sarebbe come dire che Beppe, che frequenta Briatore e Sgarbi...'somigli' (diciamo così) a questi 2 figuri. Ricorda quelle pseudo-inchieste basate sui "si dice", "furono visti confabulare"....e via infangando. Poi in più ci metti pure la mamma..
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 10 mesi fa mostra
      Chi va col lupo....
  • Pallida Strassa Utente certificato 10 mesi fa mostra
    o.t. X massimo m. “ Ora ti chiami Pallida, prima Nella, poi Sebastiana, poi Carmela Bene... cambiano i nomi ma la sostanza resta “ E’ chiaro che la sostanza resta, non cambio nick per cambiare maschera o personaggio, come fa invece qualcun altro. Credo tu sappia che mi chiamo Daniela e che attualmente sto usando il 135 ° nick perchè i precedenti 134 sono stati bannati dalla censura del Blog. Proprio la censura di quel Blog che chiede - una mobilitazione costante e permanente per difendere la libertà d’espressione in Rete - Mi pare ovvio che quando sul Blog non si censureranno più le voci critiche e si difenderà la libertà di espressione, io non sarò più costretta a cambiare nick per esprimermi. “ Perché non ci lasci in pace? ” A nome di chi parli? Chi dovrei lasciare in pace e perchè? “ Sono diecimila commenti sempre gli stessi in malafede e solo per creare zizzania e screditare il Movimento con le tue supposte incoerenze nostre. ” La zizzania e la malafede le supponi tu, dal tuo punto di vista. Io vedo invece delle incoerenze che, dal mio punto di vista, screditano un Movimento il quale, a parole, si definisce orizzontale e trasparente. Se dunque insisto a sottolinearle, il mio obiettivo è solo quello di creare un trasparente dibattito nel merito, un confronto democratico che, vertici permettendo, sia efficiente ed efficace, proprio come previsto dal Non Statuto. Buonasera!
  • Francesco Mele 10 mesi fa mostra
    che bello! siete riusciti a mettere in pratica la famosa frase degli "untouchable", ma solo nella prima parte......: siete solo chiacchiere e.....figure di......
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 10 mesi fa mostra
      Francesco.....pere?
  • Daniele B Utente certificato 10 mesi fa mostra
    Se lo Stadio sarà utile anche alla Città oltre che ai papponi che lo vogliono costruire lo vedremo fra qualche anno quando questa speculazione edilizia sarà portata a termine. Per il Momento la domanda che tutti si fanno è:Perchè le Olimpiadi No, e lo stadio che è una colata di cemento più grande Si? Beppe Grillo è sempre stato contrario allo Stadio.Che cosa è che gli ha fatto cambiare idea? Cosa hanno promesso i Palazzinari romani alla Casaleggio Associati? Intanto mentre Roma sprofonda nella Merda il Grillo canta ed è sempre più grasso,alla faccia dei fessi che ancora credono alle sue panzane
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 10 mesi fa mostra
      Cle,se ti sei reso conto non è un'intervista italiana...in quanto l'intervistatore ha un accento estero. Questo sta a dimostrare che il peso di queste dichiarazioni,non sarebbero state ben accette in italia. Io cerco di farla girare da giorni...ciao ^.^
    • Clesippo Geganio Utente certificato 10 mesi fa mostra
      bella Orè!!!!!!!!!!!!!!!!! Non conoscevo questa intervista, alla grande!!!! promessa mantenuta. PD FI giornalisti vari se l'andassero a pijà 'nder c....!!!!!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 10 mesi fa mostra
      Ma quanti di Romaaaa.... è un'invasione;mai visti tanti romani... senti bello..guardati questo perchè quando il M5s da una parola la mantiene...qui pinocchi non ce ne stanno! http://www.dailymotion.com/video/x39edcn_de-vito-m5s-comune-di-roma-sullo-stadio-della-roma_sport
    • Clesippo Geganio Utente certificato 10 mesi fa mostra
      ecco bravo hai capito che B. Grillo non è il padre padrone del M5S, ma che il MoVimento è civile e democratico più di quanto certi giornalisti dicano e scrivano o vogliono far credere ai 4 lettori rimasti.
    • harry haller Utente certificato 10 mesi fa mostra
      Ma che cazzata: prima di tutto, c'erano degli impegni formali presi dalla precedente giunta Marino e che non potevano essere ignorati: salvare capra e cavoli era difficilissimo, e bisognerà ancora stare attenti: penso che il risultato sia stato il miglior compromesso possibile; che poi, Pallotta & C. vogliano fare i furbi, questo lo sa solo il cielo (ma non dubito che saranno messi sotto stretta osservazione perchè gli impegni presi vengano scrupolosamente rispettati...)
  • Vagabondo 10 mesi fa mostra
    Certo che a Parnasi non gli sarà parso vero di poter barattare ponti e metropolitane con qualche albero in più. Siete veramente di grandi affaristi, non c'è che dire. Calare le brache per accontentare i tifosi e tenersi stretti i loro voti, ecco cosa vi riesce alla grande!
  • Pallida Strassa Utente certificato 10 mesi fa mostra
    @ massimo m. Roma (rif. 17,55 Post “...restate umani”) “Ora ti chiami Pallida, prima Nella, poi Sebastiana, poi Carmela Bene...cambiano i nomi ma la sostanza resta“ E’ chiaro che la sostanza resta, non cambio nick per cambiare maschera o personaggio, come fa invece qualcun altro. Credo tu sappia che mi chiamo Daniela M. e che attualmente sto usando il 135° nick perchè i precedenti 134 sono stati bannati dalla censura del Blog. Proprio la censura di quel Blog che chiede una -mobilitazione costante e permanente per difendere la libertà d’espressione in Rete-. Mi pare ovvio che quando sul Blog non si censureranno più le voci critiche e si difenderà invece la libertà di espressione, io non sarò più costretta a cambiare nick per esprimermi. “Perché non ci lasci in pace?” A nome di chi parli? Chi dovrei lasciare in pace e perchè? “Sono diecimila commenti sempre gli stessi in malafede e solo per creare zizzania e screditare il Movimento con le tue supposte incoerenze nostre.” La zizzania e la malafede le supponi tu, dal tuo punto di vista. Io vedo invece delle incoerenze che, dal mio punto di vista, screditano un Movimento il quale, a parole, si definisce orizzontale e trasparente. Se dunque insisto a sottolinearle, il mio obiettivo è solo quello di creare un trasparente dibattito nel merito, un confronto democratico che, vertici permettendo, sia efficiente ed efficace, proprio come previsto nel Non Statuto. Ciao :)
    • Filippo 10 mesi fa mostra
      Cerchi inutilmente di racimolare qualche simpatia con sorrisi etc,sempre ripetitiva e noiosa rimani. Clicccc
    • Path Walker Utente certificato 10 mesi fa mostra
      certo!!.....quello intendevo :)) ...divertente anche il video, grazie!
    • Pallida Strassa Utente certificato 10 mesi fa mostra
      ...ridicola? Allora... RIDI!!!! ^__^ https://youtu.be/1Tj3NRh_bWM
    • Path Walker Utente certificato 10 mesi fa mostra
      hai paragonato il 70% di abuso edilizio dello stadio (giunta marino+ costruttori) alla mansarda della capuozzo..... e parli di dibattiti trasparenti? 135 nick...te le fai delle domande o il tuo ego te lo impedisce? per quanto mi riguarda inizi a essere ridicola. saluti
    • Pallida Strassa Utente certificato 10 mesi fa mostra
      ...giammai? https://youtu.be/gaMNTO1qGug ^__^
    • D. Pavan Utente certificato 10 mesi fa mostra
      Ahò, Carmè, nun te la pijà co' me ***** Io giammài ti bannài ***** Però pure tu, fija mia, te vai a infrocià su 'sta cacofonia
    • Pallida Strassa Utente certificato 10 mesi fa mostra
      ..noi chi Filippo? Chi vuole distruggere cosa?
    • Filippo 10 mesi fa mostra
      prima o poi ti sfiancheremo,noi nn ci arrendiamo facilmente a chi ci vuole distruggere,saputella rompicoglioni. cliccccc
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus