Andrea Soldi è stato ammazzato

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

andrea_soldi.jpg

"Andrea Soldi era un paziente psichiatrico di Torino. Nel suo quartiere era noto in quanto era un omone di 45 anni e 120 chili di peso, malato da anni di schizofrenia, che stazionava sulle panchine di una piazza torinese, senza dare fastidio a nessuno, tant'è che era chiamato il "gigante buono". Ad inizio agosto viene richiesto dai familiari un TSO (trattamento sanitario obbligatorio), in quanto Andrea non prendeva più le medicine prescritte e non era più seguito dal servizio psichiatrico dell'ASL TO2. Il 5 agosto si presenta sul posto una pattuglia di vigili urbani, specializzata in TSO, e lo psichiatra Carlo Della Porta. Da protocollo comunale del 2008, il TSO dovrebbe essere sempre fatto in maniera dolce, convincendo il paziente, salvo reazioni violente dello stesso. Le misure coercitive dovrebbero essere messe in atto solo per permettere allo psichiatria di intervenire con dei sedativi. Invece le testimonianze di chi ha assistito a questo TSO raccontano di un intervento invasivo, a fronte di un paziente non violento: una forte stretta intorno al collo, poi sollevamento e ammanettamento e caricamento sulla barella a pancia in giù, mentre Andrea in difficoltà respiratoria, diventa prima "grigio" con la lingua penzoloni, poi ha delle scosse alle gambe, si urina addosso e smette di muoversi (qui le fonti).
Pare che Andrea Soldi sia morto in ambulanza nel tragitto verso l'ospedale più vicino (10 minuti), e nessuno gli abbia prestato soccorso. Lo psichiatra responsabile del procedimento (che si dichiara "addolorato") è rimasto nella sua autovettura. Il personale del 118 preoccupato della situazione prova ad intervenire, ma gli viene impedito e se ne lamenta con la centrale operativa.
Nei giorni successivi parte l'indagine del pm Guariniello che iscrive nel registro degli indagati per omicidio colposo lo psichiatra Della Porta e i tre vigili urbani. Viene richiesta un'autopsia che conferma la morte per strangolamento e asfissia, anche se ovviamente la difesa si oppone, citando una fantomatica "scarica di adrenalina in un paziente ipersensibile". Chiediamo ovviamente che venga fatta giustizia di questo omicidio: non si può morire così, in Italia, nel 2015, impunemente. Analizzando il dato politico, stupisce la reazione dell'Assessore alla Sanità, Saitta, che sembra cadere dal pero sul funzionamento del TSO in Regione Piemonte. Come al solito, in Italia, ci si muove solo dopo la tragedia. E' partita un'ispezione ministeriale che parla di gravi carenze regionali, di scarsa formazione del personale. Come non pensare subito ai pesanti tagli che sono stati portati dal Pd alla sanità in generale e in particolare alla psichiatria "residenziale" mentre l'assistenza territoriale versa in queste condizioni? Il duo Saitta e Chiamparino invece di assentire a tutti i tagli che vengono dal premier mai eletto, l'ultimo da 2,3 miliardi di euro sulla Sanità, dovrebbe far sentire la propria voce e chiedere più risorse per assumere e formare maggiormente il personale che gestisce il più importante servizio pubblico in assoluto, quello della sanità. A cui tutti, prima o poi, politici o "sudditi" capita di rivolgersi. Anche quelli che pensano sotto sotto di rivolgersi al privato...".
M5s Piemonte

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Giovanni Russo 2 anni fa mostra
    Il prossimo TSO di un ragazzone di 120Kg lo andranno a fare l'estensore del post ed il M5S Piemonte. Così potranno dimostrare a tutti come va fatto!
  • Renato B 2 anni fa mostra
    Diretta da Strasburgo: Beppe Grillo L'AUDIO C'E' E COME ....... SONO GLI SPETTAORI CHE NON CI SONO! FINO A POCO TEMPO FA C'ERANO 1420 SPETTATORI ATTUALI ORA 1343 PIU' PARLA E PIU' SI SCOLLEGANO! AH AH AH AH AH AH
    • Paolo Z. Utente certificato 2 anni fa mostra
      E dove lo trovi la diretta da Strasburgo? Paolo TV
  • Il Grigio 2 anni fa mostra
    giovanni di avellino non ha il palato fino un giorno lo si seppe trovaron in sua lingua un pel del cul di Peppe
  • Sandro T. 2 anni fa mostra
    Il M5S dopo meno di un anno a roma sembra ormai irrimediabilmente contagiato dal virus maligno della partitocrazia Romana. Mai ammettere le proprie colpe. Trovare sempre un Capro Espiatorio per qualunque cosa. Cos' dopo essersi autoescluso dalla possibilità di eleggere un Presidente della Repubblica "Accettabile" rifiutando di sicutere e limitandosi a dire "Votate il nostro candidato Rodotà", non sa fare di meglio che sparare su Napolitano Così dopo essersi autoerscluso dalla possibilità d'influenzare le scelte di un foverno rifiutando ogni dialogo e discussione con Bersani, tuona contro PDL e PD-L che si sono accordati per "uccidere la democrazia e soffocare le opposizioni". Così (recidivi) dopo aver rifiutato ogni dialogo e discussione sulla legge elettorale si ritrova tuonare contro l'accorod liberticida e l'accondiscendenza del Capo dello stato. Io sono ateo, ma dopo l'indicibile spettacolo offerto da Grillo ed il M5S in questi 11 nmesi mi ritrovo a desiderare di sentire qualcuno recitare un bel "Mea culpa". Qui si tratta di un evidente caso di Analfabetismo democratico. L'unica regola chiara e inequivocabile della democarazia è che chi ha la maggioranza comanda. Chi non l'ha deve "Trattare"- Se il M5S si fo sse dichiarato e dimostrato disponibile a trattare e gli altri partiti, PD in testa, avessero rigiutato a priori di trattare con il M5S allora si potrebbe gridare all'attentato alla democrazia. Qui l'unico attentato lo fanno Grillo e Casaleggio. Prima tagliano ogni ponte poi gridano allo scandalo. Si tratta di un attentato all'intelligenza degli Italiani. Come i parlamentari del PDL i parlamentari del M5S sono convinti di non contare nulla senza Grillo. Per cui si stendono proni ad ogni Dictat del capo. A quando le suffragette che s'immoleranno al priapismo del capo ? Propongo un nuovo accostamento da PFL PD-L a Berlusconi - Silvio = Grillo
    • Rio Savè Utente certificato 2 anni fa mostra
      qualcuno dice che stai raccontando delle fesserie: https://www.youtube.com/watch?v=iLHOq5KTGxk .... e credo abbia ragione. Probabilmente non sai neanche che Rodotà poteva diventare p.d.r., se non fosse stato per un blitz (erano in 3) notturno da colui che aveva spergiurato che mai avrebbe accettato un secondo mandato.
  • Toto B 2 anni fa mostra
    Mantra [00110011]: "Offendete sul piano personale chi ragiona di fatti e concetti!" "Se qualcuno vi parla di idee generali attaccate in branco chi osa parlare[1] nascondendo così la mancanza d'uguali nella dottrina della vostra setta volgare Se qualcuno prova che fatto è avvenuto attaccate in branco chi osa provare solo il VERBO è VERO e va sostenuto con fascio-squadrismo foriero di bare!" Così l'agire di grillino branco bestiale attaccare ciò che non si può confutare sempre e solo offendendo sul personale interlocutore ostinato a voler ragionare...! - - - - -- - - Le note disponibili al link collegato al nome
  • Il Grigio 2 anni fa mostra
    je suis jean paul scrivo di tutto ma non mi bannano neanche se rutto fior di poeti e di imprenditori a calci in culo li han fatti fuori ma io prevalgo son l'assoluto je suis jean paul cago di tutto
  • ANNA PONISIO Utente certificato 2 anni fa mostra
    Mi piacciono i famigliari che,prima,richiedono un TSO e,poi,piangono il parente morto proprio a causa di questo intervento........Ma andate AFFANCULO!!!!! Dovevate lasciarlo stare,se non faceva del male a nessuno.Le medicine non risolvono tutti i problemi del mondo,il buon senso sì.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus