Forza Italia: 89% professionisti della politica

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Il MoVimento 5 Stelle si sta preparando alle parlamentarie a cui parteciperanno tantissime persone di buona volontà che vogliono mettersi a disposizione del Paese. Lavoratori del settore privato e pubblico, giovani laureati, piccoli imprenditori, artigiani, professionisti, operai, ingegneri, architetti, avvocati, commercianti, insegnanti, ricercatori, docenti universitari, precari. Cittadini che se diventeranno portavoce dopo due mandati torneranno alla loro vita di sempre e che si taglieranno lo stipendio come hanno fatto i nostri in Parlamento nella legislatura ormai conclusa, che si sono tagliati stipendi per oltre 24 milioni di euro.

Negli altri partiti i candidati verranno scelti da pochi tra i soliti noti che mantengono la poltrona in alcuni casi da decenni. Oggi parliamo di Forza Italia, un partito di professionisti della politica che stanno in Parlamento da decenni a portare avanti gli interessi di Berlusconi e delle lobby. Berlusconi da mesi dichiara che i parlamentari del Movimento 5 Stelle prima di essere stati eletti nel 2013 ‘erano tutti disoccupati’, ‘nullafacenti’, ‘falliti’, ‘ignoranti’, con ‘redditi risibili’ (come se crisi e precariato non esistessero in Italia per colpa delle sue politiche e di quelle dei suoi sodali Pd…).

I numeri e le statistiche lo smentiscono clamorosamente. Analizziamoli

Movimento 5 Stelle: 123 parlamentari uscenti tra Camera e Senato. Tutti con al massimo 1 mandato alle spalle e il prossimo per chi verrà rieletto sarà l’ultimo Istruzione: Su 123 parlamentari uscenti 80 sono laureati (65%), 41 diplomati (33,4%) e 2 hanno la licenza media (1,6%). Queste le professioni rappresentate: impiegati (14), insegnanti (11), studenti universitari (11), ingegneri ( 10), dipendenti di aziende private (10), liberi professionisti ( 6), consulenti (5), avvocati ( 4), piccoli imprenditori (4), medici (3), architetti (2), artigiani (2), ricercatori universitari (2), dipendenti aziende pubbliche (2), soci di piccole imprese (2), praticanti avvocati (2), educatori professionali settore pubblico (1), infermiere (1), fisioterapista (1), funzionario tributario (1), operaio metalmeccanico ( 1), idraulico (1), biologo (1), casalinga (1), operatrice economica (1), amministratore unico (1), assistente giudiziario di tribunale (1), operatori Rai telecinematografici ( 1) , addetto di selezioni personale (1), pedagogista 1, operatore Sociale in settore privato (1), Perito Chimico (1), chimico (1), scrittore( 1), commerciante (1), tecnico sala prove ( 1), tecnico laboratorio (1), consulente Informatico (1), settore turismo (1), giornalista pubblicista (1). I disoccupati di cui parla Berlusconi? Sono 6 (4,9% degli eletti) mentre 1 era una lavoratrice precaria.

Forza Italia è un partito fatto di politicanti professionisti che chiude la legislatura con 100 parlamentari uscenti: 56 alla Camera e 44 al Senato. Tra questi ha imbarcato anche diversi transfughi di altre forze politiche con un solo mandato... tra loro segnaliamo l’ex Pd Maria Tindaro Gullo, coinvolta in inchieste.

Tra loro ci sono anche avvocati e imprenditori che prendono stipendi e privilegi da parlamentari, ma in aula non ci vanno mai. Parliamo dell’avvocato Niccolò Ghedini con il 99.2% di assenze in Senato e dell’imprenditore pluri-inquisito Antonio Angelucci (editore tra l’altro dei quotidiani Libero e Il Tempo) con il 99,59% di assenze alla Camera. Tra gli eletti di Berlusconi figurano anche persone che si definiscono: dirigenti politici di partito. L’89% degli eletti in Forza Italia hanno una caratteristica: sono di fatto professionisti della politica Con questa legislatura infatti 89 su 100 hanno svolto almeno 2 di mandati elettivi tra Parlamento, Europarlamento, Regioni o da Sindaci. Se fossero nel Movimento 5 Stelle andrebbero a casa , tornando alle loro professioni. Ma sono nominati dal condannato per frode fiscale Silvio Berlusconi. Così proveranno a scaldare sedie e difendere lobby senza neanche tagliarsi gli stipendi, rinunciare a privilegi e rendicontare le loro spese.

L’analisi dei mandati è ancora più impietosa. Con questa legislatura 47 parlamentari di Forza Italia tra Camera e Senato hanno svolto almeno 2 mandati elettivi, 15 ne hanno svolti almeno 3, 10 sono al quarto mandato, ben 10 sono poi alla loro quinta legislatura, 4 hanno già collezionato 6 legislature. Chiudono in bellezza 2 super poltronari che di mandati nel solo Parlamento ne hanno svolti ben 7 (praticamente oltre un trentennio). Sono i recordman della Casta, Maurizio Gasparri ed Elio Vito alla Camera.

La scelta che dovranno fare i cittadini alle elezioni sarà tra i politici di sempre che penseranno ai loro privilegi e le persone di buona volontà che vogliono cambiare Il Paese e mettere al primo posto i cittadini.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • leonardo a. Utente certificato 3 giorni fa
    Ritorno sull'argomento euro. Mi duole notare la confusione che regna, sopratutto quando di maio dice na cosa e di battista un altra. Mettiamoci d'accordo perchè cosi la gente si confonde, io compreso. Mi piacerebbe sapere perche abbiamo abbandonato l idea che dall euro si possa uscire.Quelli come me che sono nel movimento da qualche anno non credo che siano contenti. In ogni caso, parlo per me, se continua questa tarantella democristiana di Di Maio, credo che usciro dal movimento. Un saluto
  • Gianluigi 4 giorni fa
    FORZA ITALIA Il gruppo attuale di Forza Italia alla Camera consta di 56 deputati di cui 17 non laureati (30%). Di questi, 5 non possiedono (o non hanno dichiarato) alcun titolo di studio. Due sono in possesso della Licenza Media, 7 sono diplomati nei diversi istituti tecnici, 2 al liceo classico e 1 allo scientifico. I laureati sono 39 (70%). Tra i 15 laureati in giurisprudenza contiamo 10 avvocati, seguono 5 laureati in scienze politiche, 6 in Economia, 2 in medicina e 1 in architettura, oltre a 8 laureati in altre discipline. Due professori ordinari (Brunetta e Martino) PARTITO DEMOCRATICO Il Gruppo attuale del PD alla Camera consta di 281 deputati ed è decisamente più variegato. Si hanno 80 non laureati (28%). Di questi, 35 sono diplomati nei vari istituti tecnici. 14 diplomati nei Licei Scientifici e 22 nei Licei Classici. Completano il gruppo due deputati in possesso della licenza media, 7 deputati che non possiedono (o non dichiarano) il titolo di studio. Con l’eccezione del Premier Paolo Gentiloni (laureato in Scienze Politiche), Emanuele Fiano (architetto) e Dario Franceschini (avvocato), quasi tutti i i dirigenti e/o portavoce del partito sono solo diplomati, tra questi ricordiamo Ettore Rosato presidente del gruppo (diplomato all’istituto tecnico), Matteo Richetti (liceo scientifico), Cesare Damiano (ragioneria), Matteo Orfini, Presidente del PD (liceo classico), l’attuale ministro della Giustizia Andrea Orlando (liceo scientifico), Ermete Rellacci (liceo classico)e altri. Gianni Cuperlo é invece laureato al DAMS di Bologna. I laureati sono 201 (72%) Di questi abbiamo 37 laureati in scienze politiche, 23 in lettere e filosofia, 60 in giurisprudenza, 18 in economia, 8 in ingegneria, 6 in medicina, 5 in architettura, 44 in altre discipline. Tra i laureati contiamo 33 avvocati, 4 medici, 1 veterinario e 4 ingegneri. Abbiamo un nutrito numero di accademici, ben 7 professori ordinari, ordinari (Giorgis, Carrozza, Cassano, Dell’Aringa, Gitti, Iori e Nicoletti)
  • massimo s. 4 giorni fa
    Ho letto sul Fatto quotidiano che per essere candidati in forza italia si parte da una base d'asta di 30.000 euro, 20.000 euro per la Lega nord e solo 5.000 euro per Fratelli d'italia. Se le regole sono queste (di chi offre di più) quale la sarà la qualità di questi parlamentari? Forza Italia è il famoso rifugio dell' antica filibusta: l'isola di Tortuga.
  • max 9 giorni fa
    Pd e fi sono due facce della stessa schifezza. Forza 5stelle, unica speranza per questo paese.
    • mario BONELLI Utente certificato 8 giorni fa
      Meglio che dei dilettanti come la Raggi, che non hanno la più pallida idea di come si amministra una città, e vogliono amministrare il paese! Non mi fido di voi, in realtà avete delle idee che vi differenziano poco o nulla dalla sinistra marxista. Avrete il mio voto solamente se vi impegnate, come programma prioritario, ad uscire da UE ed euro.
  • Cacciamo Stirner! 9 giorni fa mostra
    32 IN QUESTO BLOG SCRIVE PIERO RICCA SOTTO LO PSEUDONIMO DI MAX STIRNER. L'80% dei commenti che ha scritto in questi 10 anni sono FUORI LEGGE(vedi archivio Blog o chiedere tramite sito di Nico Cerri che ha memorizzato il tutto, https://poesiacultura.wordpress.com/). Tra i diversi reati imputabili: - istigazione alla lotta armata; - istigazione alla violenza; - consigli ripetuti all'acquisto di armi; - minacce di rinchiudere qualsiasi politico e relativi parenti in uno stadio di calcio, A PRESCINDERE E SENZA PROVE, quindi trattasi di sequestro di persone illecito; - linguaggio offensivo e turpiloquio; - rilevati anche casi di sessismo e discriminazioni per fisionomia. - offese di ogni sorta, tutte passibili di querela. - istigazione al suicidio (vedi i commenti ad Alex Scantalmassi); - offese a disabili o persone colpite da gravi malattie (vedi commenti a Paolo Z. di Crocetta e Massimo Trento). Dal 2015 eletto da Casaleggio a Censore e Influencer del Blog di Grillo. Come Censore ha cancellato migliaia di commenti e di abilitazioni a commentare, COMPRESI NOMI E COGNOMI CERTIFICATI A NORMA DI LEGGE. Come Influencer, capendo pochissimo di Politica non è servito a NULLA, se non per insultare e minacciare utenti e cittadini che scrivevano e scrivono nel Blog. Possessore di indirizzi email FALSI e quindi non a norma di legge, come: maxstirner1@hotmail.it CHIUNQUE ABBIA TITOLO, COMPRESO BEPPE GRILLO, E' PREGATO DI ALLONTANARE PIERO RICCA/MAX STIRNER DAL BLOG DELLE STELLE, PER I DANNI EVIDENTI CHE HA ARRECATO AL MOVIMENTO, AI CITTADINI, AGLI UTENTI, AGLI ATTIVISTI, AI VOTANTI E AI SIMPATIZZANTI DEL M5S. Grazie, LIBERIAMO IL MOVIMENTO da questo personaggio nocivo!
  • Enzo Rossi 9 giorni fa
    Ottimistat! Ragazzi, visto che roba? Secondo l'Istat, organismo tecnico-scientifico ma il cui vertice è di nomina governativa, va tutto a meraviglia: aumenta il reddito disponibile, la propensione al risparmio, il potere d'acquisto, calano la pressione fiscale e il deficit, alla faccia dei soliti gufi. Bisogna farsene una ragione: se, affacciandoci dalla finestra non si nota uno scorcio quasi da cantone svizzero, dobbiamo farci curare (ecco, un bel TSO potrebbe servire...) o cambiare spacciatore. Vabbè, quelli di vicino a Pavia è meglio che continuino a tenere le finestre chiuse, ma tanto stiano tranquilli che tra qualche giorno l'Arpal dirà che è tutto apposto (le Arpa sono fatte per questo...), anche lì se si vede nero è tutta una questione pissicologica e di percezione distorta o di fake news(ma che cavolo di televisioni guardano?). Buona fortuna a tutti noi
  • Sito 9 giorni fa
    AAA PURE I PROFESSIONISTI DI FORZA ITALIA SONO MOLTO PREPARATI VEDI: IL PRESIDENTE BERLUSCONI SCAIOLA FINI BOSSI QUESTI ULTIMI CONDANNATI A 2,5 ANNI DI RECLUSIONI E TANTI TANTI ALTRI CHE NON SI VEDONO E SI SENTONO PIU' EPPURE QUESTI INDAGATI E ALCUNI CONDANNATI SI SONO BECCATI COME ENTRATA UNO STIPENDI PARI A 115000 EURO L'ANNO SOLDI PUBBLICI..... VERI PROFESSIIIIONISTI....
  • GIANCARLO O. Utente certificato 9 giorni fa
    IL CIARLATANO: AVEVA DETTO CHE I SUOI ERANO TUTTI PROFESSIONISTI CON COMPETENZE SPECIFICHE NEL MONDO DEL LAVORO??E VAI CHE PERDERAI!
  • cosimo calabrese Utente certificato 9 giorni fa
    Io non penso che gli Italiani ancora una volta voteranno i soliti politici senza nessuna regola Etica politica, anziche' i candidati del Movimento 5 Stelle che, rispetteranno l'etica che il Movimento si e' impegnato di rispettare, infatti dal 2007 lo abbiamo visto tutti che i Politici del Movimento, hanno mantenuto fede alle regole, e devo dire anche con massima onesta' e anche competenza, poiche' lo dimostrano i fatti di quanto hanno realizzato nei comuni i Sindaci a 5 stelle.
  • patrizio balconi 10 giorni fa
    ma non si vergogna stò qui ha parlare ancora dopo tutti i disastri che ha combinato? w il movimento il 4 marzo li mandiamo tutti a casa.saluti al grande BEPPE.
  • FABIO B. Utente certificato 10 giorni fa
    https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/01/05/tv-filosofo-castoro-barbara-durso-mi-fa-piu-paura-dellisis-freccero-fa-americanizzazione-della-notizia/4075029/
  • max 10 giorni fa
    Pd e fi sono praticamente lo stesso partito marcio infame. Forza 5stelle, unica speranza per questo paese.
    • harry haller Utente certificato 10 giorni fa
      so ' come o'ying e 'o yang, er giorno e la notte, er bianco e er nero: 'i guardi a lo specchio, e scopri che so' uguali.....
  • davide di noia Utente certificato 10 giorni fa
    Italiani le regole della politica cambiano. Cambia anche lItalia. Abituamoci a pensare diversamente fuori dai vecchi sistemi. Impariamo a non rispettare le leggi sbagliate ed imposte da pochi per propri interessi. LITALIA e' nostra. Chi ha distrutto l' ITALIA deve andarsene. Svegliamoci. W il M5S w l'Amore. Ci temono perche' abbiamo fatto svegliare gli Italiani dal letargo della politica inconcludente e mafiosa. LA RIVOLUZIONE E' ITALIANA, UNA NUOVA RIVOLUZIONE PACIFICA E TECNOLOGICA.
  • professionisti del nulla 10 giorni fa
    chi confonde l'elemosina con un reddito invece cos'è? mi immagino già un pendolare che si alza la mattina alle 6 e torna a casa alle 15 per 1000 euro al mese che si ritrova a dover fare uscire dal suo sudore l'elemosina di cittadinanza a qualche tossico incapace di vivere degnamente. elemosina al beone col cervello che lavora all'1% elemosina al fumatore accanito che si fa 100 sigarette al giorno ma non trova lavoro mai elemosina a quello che beve 20 caffè al giorno poi va a curarsi con l'esenzione del tiket. elemosina a quello che entra ed esce dalle patrie galere un mese si e l'altro no. elemosina a cani e porci. Mi raccomando! fate presto a cancellare questo post!
    • massimo m. Utente certificato 9 giorni fa
      @professionisti del nulla, scrive: "il beone col cervello che lavora all'1% il fumatore accanito che si fa 100 sigarette al giorno ma non trova lavoro mai lavoro chi beve 20 caffè al giorno poi va a curarsi ... chi entra ed esce dalle patrie galere un mese si e l'altro no. "elemosina a cani e porci?" No, troll! Reddito a questi poveri disgraziati che siamo, affinché siano meno disgraziati e l'elemosina la smettano di fare a chi ci ha ridotto così per tenerci schiavi del loro VOTO DI SCAMBIO CHE NASCE DALLA NOSTRA DISPERAZIONE. Mi sa che ti sei perso qualche Vaffa day! Eccolo!
    • Nadia R. Utente certificato 10 giorni fa
      Sintomatico il nick "professionisti del nulla" che è proprio quel che siete.
    • Clesippo Geganio Utente certificato 10 giorni fa
      il reddito di cittadinanza del M5S non si da a cani e porci come farebbero PD e FI in questi giorni di campagna elettorale promettono a tutti tutto.
  • davide di noia Utente certificato 10 giorni fa
    Con il M5S avremo una legge nuova legge sul conflitto di interessi. Un nuovo bando sulle frequenze tv e sulla pubblicita' jn tv. Finalmente avremo 4/5 grandi imprenditori che fanno tv senza entrare e piegare la politica per interessi. Vedremo il calcio e lo sport in tv gratis. Finalmente la Rai potra' essere gestita da professionisti e non parassiti. Avremo i centri d'impiego che funzionano,invece di fare pubblicita' milionaria nelle tv e manifestazioni sportive. Forza Italia ha distrutto l'Italia e non possiamo cadere nuovamente nel baratro. Avete sentito qualcuno del PD criticare B. ? E la chiesa che sentenzia ai giovani alle famiglie cosa fare e non fare cosa dice ? Ipocriti e pecoroni. La rivoluzione la fanno i giovani e studenti. Ragazzi noi siamo con voi in prima fila. Fatevi sentire, ora, su tutto, non aspettate un solo minuto. Questo e' il vostro futuro. Demolite questi parassiti e buffoni, basta un sano vaffanculo' meglio di uno sciopero o un dibattito tv.
  • Enzo Rossi 10 giorni fa
    Se io fossi un criminale incallito che gli italiani avessero eletto in parlamento con la loro dabbenaggine e avessi una infinità di intrallazzi loschi e malavitosi che magari mi sforzerò di far passare come "attività im-prenditoriali" farei eleggere anche tutto il mio entourage di avvocati, così, oltre a metterli a carico, anche parziale, del popolo itagliano (grande lavoratore...), li renderei protetti dall'immunità e non intercettabili, così si può lavorare in pace (per il popolo itagliano, si capisce...). Non mancherei di mettere a libro paga degli itagliani tutto quel codazzo di collaboratori (e collaboratrici...) che inevitabilmente dovrei altrimenti stipendiare con le mie sudate sostanze (sudate dagli itagliani, si capisce...). Questo, davvero, sarebbe il paese che amo...
    • sergio boscariol 9 giorni fa
      hai solo fatto una foto al dato di fatto...
  • max 10 giorni fa
    Zampano, ovviamente commentavo il post sopra, che parla di fi.
  • gino delussu 10 giorni fa
    il noccilo di tutto è legato ad una antichissima nostra storia genetica e cioè l'egoismo verso tutto e tutti e alla fine si racchiude contro noi stessi. poi il consumismo futtile e spudorato ci riempie totalmente lo spirito e l'anima, di grandi ed unici unipotenti a livelli sopratutto individuali( esempio): oggi vai a chiedere a tutti quelli che possiedono i privilleggi senza nessun merito a concedergli per il senso dell'altruismo comune,sarà difficilissimo smontare quell'arroccamento ormai fossilizzato,cioè mettere in discussione se stessi.
  • Alessandro D. Utente certificato 10 giorni fa
    A24 NO COMMENT SCUSATE L'OT MA 13% DI AUMENTO è QUALCOSA DI ABOMINEVOLE! UN SINDACO DI UN COMUNE DI AIELLI (35 ANNI) FIRMIAMO LA PETIZIONE https://www.change.org/p/revocare-concessione-autostrade-strada-dei-parchi https://www.milanofinanza.it/news/autostrade-i-sindacati-esprimono-disappunto-per-l-aumento-dei-pedaggi-201801041831074494 https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/01/02/autostrade-laumento-dei-pedaggi-un-altro-regalo-del-governo-ai-concessionari/4069517/ http://www.marsicalive.it/?p=157661&utm_source=change_org&utm_medium=petition
  • alfio massimino Utente certificato 10 giorni fa
    Un ricambio non calibrato mette a rischio la NS presenza in parlamento e senato. Si rischia di avere ogni due anni un esercito di incompetenti che impiegheranno tempo per acquisire esperienza necessaria a destreggiarsi nei meandri delle due aule.
    • AGOSTINO FRANCO Utente certificato 10 giorni fa
      Io non mi preoccuperei in modo eccessivo, dietro i nostri PORTAVOCE, c'è il M5S che li sostiene.
  • FrancoMas 10 giorni fa
    Il governo fa propaganda elettorale lanciando la tassa sulle buste biodegradabili, o sono cretini o ci fanno, questa nuova invenzione è una stronzata inutile e impopolare, continuano a colpire le classi più povere e poi dicono che le aiuteranno, se i sinistri delusi invece di farsi i cazzi loro andassero a votare, e votassero gli unici onesti che ci sono in giro, il MoV raggiungerebbe il 40% dei consensi e potremmo vedere un’altra Italia. Mi viene in mente un vecchio detto: “come lasci il letto la mattina te lo ritrovi la sera”. Se valesse anche per la politica questo Paese sarebbe perfetto.
  • Aberto O. Utente certificato 10 giorni fa
    Essere attaccati dal Criminale di Arcore, quantomeno, rimette le cose al loro posto. Abbiamo avuto a che fare per anni con il suo ridicolo facente funzioni, il suo patetico vice, colui che gli ha tenuto al caldo gli elettori quando non poteva, causa processi, occuparsene direttamente lui: il mitico Cazzaro Ferroviere Da Firenze. Ora il Cazzaro Ferroviere non conta più na' sega, il treno è deragliato ed il quattro Marzo prossimo verrà scaraventato dagli italiani in qualche scarpata, con tutto il suo carico di nani e ballerine. Ciò è bene perché finalmente guardiamo in faccia il nostro vero nemico, non la sua caricatura. Tutto ciò che il Cazzaro Ferroviere ha realizzato fa parte del programma del Criminale di Arcore. Schiavizzare i lavoratori, distruggere lo stato sociale, privatizzare tutto il privatizzabile, svendere ogni diritto civile, approvare finte norme contro la corruzione, mettere la mordacchia ai magistrati, ecc. Finalmente possiamo batterci direttamente col mandante, il quale ogni volta che apre bocca, ci regala voti.
    • carlo 10 giorni fa
      sono perfettamente d'accordo con te, naturalmente considerando le colpe dell'apparato pd, onorevoli, tuttlogi e iscritti, che hanno appoggiato il discepolo di berlusconi. berlusconi poi e' a sua volta comandato da energie negative e scurissime di livello mondiale, che avevano in italia una loro succursale, la p2. berlusconi comunque non e' un signor nessuno di queste forze marce e psicopatiche, ma ne e' un generale.
  • carlo 10 giorni fa
    sono dei piduisti di merda. cioe' la categoria piu' spregevole degli italiani.
  • Agostino Nigretti Utente certificato 10 giorni fa
    I politici sono tutti uguali, pensano solo a farsi gli affari di famiglia, salvare i parenti-amici dalla Giustizia Uguale per Tutti, sistemare figli-parenti dopo che hanno eseguito gli ordini ricevuti dai padroni del mondo:" America, Inghilterra, Israele, Vaticano"! Nella vita non si deve credere a niente e per vivere bene si deve prendere esempio dai politici che vanno a messa Benedetti dal Vaticano per farsi vedere quanto sono buoni-bravi-caritatevoli, però, guarda caso sostengono l'accoglienza che nella realtà è un business che arricchisce le Onlus & Cooperative.
  • Denis beaupin 10 giorni fa mostra
    Buongiorno Sono il signor denis baupin dalla Francia, in particolare dalla Corsica del Sud, ad AJACCIO. Sono un socio del gruppo YOUFINANCER e della banca METROL FINANCE. Offriamo le nostre offerte ogni tipo di progetto di investimento e prestito di denaro senza complicazioni e facilità alla tua portata E-MAIL PERSONALE: denis.baupin@e-nautia.com Telefono: +33 644 660 746 Whatsapp: +33 644 660 746 Grazie per averci contattato se sei ancora interessato PASSARE QUESTO MESSAGGIO ALLE ALTRE CHE HANNO BISOGNO DI CREDITO DI PRESTITO
    • Zampano . Utente certificato 10 giorni fa mostra
      Oh monsieur Baupin! s'il vous plait, essayez, va te faire enculer!!!!
  • Attilio Disario R dam Utente certificato 10 giorni fa
    Sara' una vera guerra con fi Berlusconi ha una paura fottuta del 5 stelle ogni suo attacco sara' rivolto a noi, lo sanno loro lo sappiamo noi che per lui e' pura sopravvivenza sia per lui che per tutte le zecche gli stanno attaccate addosso. Rischiano forte non solo privilegi ma anche le manette. Signore e signori miei diamoci sotto il momento e' catartico! Di Maio for president! Di Battista prossimo turno.
  • oreste .. Utente certificato 10 giorni fa
    LO ricordo quando andava raccontando: 1.000.000 di posti di lavoro. 1.000 euri di pensione minima. Viagra per tutti. Dentiere gratis..... aooo di questo nulla. In compenso il lavoro da indeterminato a determinato. I vaucher .... simbolo del lavoro precario. Taglio delle pensioni ,non le loro,e aumento del debito pubblico. Fuga di giovani e anziani. Aumento delle tasse(comuni e regioni)... E oggi l'artefice dei cazzi sui, ancora presente in politica nonostante le condanne. Grazie al babbeo resuscitata la mummia di Arcore. Per lui sono tutti eroi...seee...quelli che hanno taciuto. Che vergogna! Auguro a chi lo voterà una paresi alla mano. Un vaffa...a coloro che aderiranno al Partito dei Delinquenti. Si cercano nel frattempo vecchi delinquenti per infoltire le file della partitocrazia,visto che molti sono a piede libero in attesa del quarto giudizio Universale.
  • A.R. 10 giorni fa
    Car Peppe Crillo, io song un emicrato dalla mia cara Svizzera che sa, SA, che a Perluscone non è un uomo che 's dementca degli amici! Questo sono fechnius, tu lo sai, Peppe, io capisco che con tuo movemente cinque stelle vuoi ambire a covernare l'Italia, ma questo non creto... Quest pecché Fozza Italia è ppiena di stilisti, gente ke fa laforare i' cevvello. Solo quello che è anche troppo, i' resto è VTALIZIO. Ora fateme pure una domanta dove esc' como uno stilista!
    • Silcardo 9 giorni fa
      oreste, per favore dimmi che scherzi... perchè, se non scherzassi, vuol dire che in Italia esiste qualcuno che non sa riconoscere l'imitazione che fa Crozza di Antonio Razzi (A.R.)...
    • oreste .. Utente certificato 10 giorni fa
      hahahhaha... ottimo... diplomato con la Fedeli? Potresti essere nominato sottosegretario alla P.I. !!!
    • A. R. 10 giorni fa
      Sarvino, te lo dic da manc'panane... anz' no, te lo dic da manc'VTALIZIO... fatt' li ca**i tua! Ascolt'me... fatti un campo ROM tutto tuo! Riempilo di micrati e poi dic' che ci sono troppi micrati, che ci rupano il laforo, che ci mancian' le panane, che si srup... spurt... che si fo**ono alle nostre olcettine. Quanto stai a coverno... pah! pah! pah!... arrifano i rimborsi littorali... chieti di Pelsito, che è amico mio s'intente di diamanti che mi ha pure fatto due fonti di pottiglia per quella scassaca**i di mia moglie. Manciati i soldi, lasci i micrati dove stanno in mezzo alla strata e alle prossime elezioni dici n'ata vota che ci stanno troppi micrati che tanto quei coglioni tegli italiani ti dann' pur u vot! Sent'a me!
    • Salvini 10 giorni fa
      RUSPA
  • fabio S. Utente certificato 10 giorni fa
    io a Marzo vedo due gare....una, tra noi e il primo partito italiano, l'astensionismo....e una, tra due partiti che gareggiano per chi ha più condannati e più arrestati.....sono due belle lotte , avvincenti....e alla fine speriamo che vinca il M5S..........non se ne può più!
    • Orazio di Bella 9 giorni fa
      Ci sarà più astensione che voti per il primo prtito. E sarà, perché invece di andare ad ascoltare gli astensionisti e misurarvi con le loro critiche, vi tappate le orecchie e suonate sempre la stessa cosa.
  • giuliano da jesi 10 giorni fa
    ciao,la bonino annaspa di qua annaspa di la pur di conquistarsi una poltrona, IO VORREI DIRGLI CON TUTTO IL CUORE CHE FACCIAMO VOLENTIERI A MENO DI TE ,CHE NASCONDENDOTI DIETRO IL TUO BUONISMO MASCHERI QUELLO CHE SEI VERAMENTE. CHISSA' SE TI RICORDI CHE TANTI ANNI FA RACCOGLIESTI LE FIRME CON I TUOI SEGUACI LE FIRME PER TOGLIERCI L'ARTICOLO 18, SII ONESTA PER UNA VOLTA SCOMPARI DALL'ESISTENZA DI CHI PER UN TOZZO DI PANE LAVORA SENZA NESSUNA SICUREZZA,ADESSO CHE IL BABBEO E' RIUSCITO A FARE QUELLO CHE VOLEVI FARE TU
    • Zampano . Utente certificato 10 giorni fa
      La Bonino è riuscita a raggiungere la vetta ambita, ora viene invitata da trilateral bilderberg massoni vari a cenette e festini per decidere le sorti del mondo. Una volta il prete Don Francesco Pieri domandò: "Ha ucciso più Riina o la Bonino?". La risposta è ancora un mistero.
  • kinoman 10 giorni fa
    Un partito come FI in un paese civile non esisterebbe, ha il record di condannati e inquisiti, tra i fondatori uno e' stato condannato per frode fiscale, quell'altro sta scontando una condanna per concorso esterno in associazione mafiosa, ma in quale paese viviamo? Sembra piu'un'associazione a delinquere che un partito. Bisogna risvegliare le coscienze perche' in una vera democrazia un partito cosi' dovrebbe avere meno del 5% dei consensi
    • oreste .. Utente certificato 10 giorni fa
      Infatti è una Associazione a delinquere...solo che per raccattare un pò di voti conviene assoldare di tutto. Credo che gli "indagati" vengano scartati perchè non ancora affidabili.
  • max 10 giorni fa
    Un partito marcio, guidato da un delinquente naturale e grande cazzaro.
    • Zampano . Utente certificato 10 giorni fa
      Adesso il difficile è capire di quale partito parli, perchè il 99% dei partiti sono fatti così purtroppo...
  • Remo Marmo 10 giorni fa
    Per cortesia rispondete alla'articolo di Marco Morosini su "Avvenire" di oggi 04.01.18. Grazie. Forza che ci siamo!!!!
  • Patty Ghera Utente certificato 10 giorni fa
    "Pestati senza motivo". Una banda di stranieri terrorizza le notti in città Almeno 5 le vittime solo a Capodanno. I loro racconti Firenze, 4 gennaio 2018 - «Neanche le bestie. Peggio delle bestie». Diego Capolongo, romano, 28 anni, la trasferta di Capodanno a Firenze se la ricorderà per un pezzo. Tra le vittime, almeno cinque, di quel pestaggio violento e cieco avvenuto in piazza della Repubblica intorno alle 4 del primo giorno del 2018, è quello che ha avuto la peggio. Trenta giorni di prognosi, le ferite ben visibili addosso, e il ricordo, profondo come quelle cicatrici, di un incubo inaspettato, improvviso: la serata di divertimento che diventa all’improvviso tempesta. Ai ricordi annebbiati, perché per le botte è pure svenuto, replicano i segni, ben visibili, che porta addosso. «Un diverbio? Macché. Come ho detto alla polizia, non c’è stato nulla. Stavamo guardando i telefonini, i miei amici rientravano in albergo, io invece sarei tornato a casa di mio zio, dove ero ospite. All’improvviso le ho prese di santa ragione, sono andato giù perché ho perso i sensi ma ho continuato a ricevere calci e pugni. Mi sento fortunato a poterla raccontare». ********** Fonte La Nazione di Firenze. Spiacente contraddire il genio maximo, ma questa non è una fake news Notizia riportata anche da "Il Giornale" e "Firenze Today"
    • massimo m. Utente certificato 9 giorni fa
      Mi scusi Patty, non l'ho con lei e forse spero aver frainteso...Lei è una persona intelligente e questo lo so perché lo so. Ma mi fanno male le distinzioni dei delitti che spesso riporta, distinzioni di nazionalità, razza o colore...si prestano a equivoci Non faccia caso se sono un po' permaloso. Forse lo sono perché io sono un ebreo nero immigrato. Davvero. Mi capirà... Forza Patty!
    • massimo m. Utente certificato 9 giorni fa
      Stranieri...neri...a quando gli ebrei patty? Lei è patetica nel dividere le persone tra quelle della sua presunta razza e nazione e tutti gli altri. E riportare sempre e solo i delitti degli stranieri omettendo la stragrande maggioranza dei delitti commessi proprio da quelli della "sua razza". Chi commette un crimine è un uomo malvagio, non uno straniero, un italiano, un nero... Il suo intento è evidentemente razzista. Ma in che mondo vive? I rapporti, gli scambi e le relazioni inter etniche sono già il mondo presente e quello futuro, nonché la sua ricchezza, presente e futura. Analizzare e controllare il flusso di migranti, certo, ma soltanto per poi gioire di esso.
    • Zampano . Utente certificato 10 giorni fa
      Patty ormai la nuova moda sembra essere quella di linciare la gente in piazza. Ogni giorno se ne legge una nuova e quel che è peggio, ci sono sempre gli stranieri di mezzo. Preoccupa anche sentire le menate dei politici, che negano la possibilità di difesa legittima perchè sennò "scoppia il farwest!". Non si sono accorti che il farwest c'e' già, ma a uccidere sono solo i "cattivi".
    • gherarda patta 10 giorni fa mostra
      ma chi se ne frega, vai a farti f...... cogliona
  • Paola L. Utente certificato 10 giorni fa
    Simone Giglioli, segretario del Partito Democratico di San Miniato si vergogni profondamente,lei ha offeso una persona che ha rappresentato al meglio la legalità in questo Paese Il suo partito dovrebbe cacciarlo a calci nel sedere e prendere le distanze da personaggi squallidi come ha dimostrato di essere. http://www.pisatoday.it/politica/commento-simone-giglioli-pd-san-miniato-imposimato.html
    • FABIO B. Utente certificato 10 giorni fa
      e' il pd NON c'e' da meravigliarsi
    • harry haller Utente certificato 10 giorni fa
      Ti sfugge quale monumentale coglione occupi quel partito e quali ne siano le conseguenze, tra cui il poter vomitare impunemente le propria imbecillità sopra un uomo le cui sole feci, valevano assai più di chi oggi lo critica......
  • Carlo D'Ottone Utente certificato 10 giorni fa
    Leggo che tra i nomi proposti dal movimento c'è quello di De Falco; posso' quasi come un eroe per le invettive e gli ordini gridato al comandante della Concordia. Mi sono sempre chiesto perché l'allarme partì da una stazione dei Carabinieri del nord allertati da un parente di un naufrago. E lo stesso intervento radio reso virale dai media avvenne con un Gap temporale eccessivo per una struttura che doveva tenere sotto controllo quel braccio di mare e quella nave non di certo piccola. Quanto scrivo discende da quanto allora riportato da TV, radio e giornali. Sarebbe utile un chiarimento.
    • Zampano . Utente certificato 10 giorni fa
      Carlo il capitano De Falco invece di ricevere encomi per il suo gesto fu rimosso dai superiori. Ti rendi conto? Schettino fu mandato in cattedra a insegnare mentre De Falco, che aveva cercato di salvare la gente fu "bocciato" dalla Marina. Ecco, De Falco, privato degli incarichi, destituitio, rappresenta una delle tante vittime di ingiustizia di questo nostro Paese ed è per questo che è considerato un icona, un simbolo.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 10 giorni fa
    ..loro andranno fieri di essere chiamati professionisti della politica,...e diranno : Siamo noi i professionisti e gli altri sono dilettanti.
  • Veronica2 10 giorni fa mostra
    Di Maio dice che ci saranno le candidature per l'uninominale, quindi ci sarà un'altra tornata. Se fosse così, mettete a posto il vostro profilo in modo che la prossima volta riusciate e una volta per tutte smettetela di fare polemiche.
  • Patty Ghera Utente certificato 10 giorni fa
    Vaticano, Papa Francesco e le voci sul consigliere sull'immigrazione: un ex Bielderberg e Goldman Sachs? Un'indiscrezione-bomba su Papa Francesco: il consigliere sui migranti del Pontefice sarebbe un uomo che ha lavorato per Goldman Sachs e che appartiene al gruppo Bielderberg. Benzina sul fuoco dei complottisti, insomma, che già hanno bollato il soggetto in questione, Peter Sutherland, come il "suggeritore" di Bergoglio su immigrati e dintorni. Ma di chi stiamo parlando? Sutherland è stato un politico e dirigente d'azienda irlandese, ex membro del Fine Gael, il partito popolare irlandese. E oggi, effettivamente, Sutherland è il presidente della Commissione cattolica internazionale per le migrazioni: incarico che gli sarebbe stato conferito proprio dal Papa nel 2015. ****** Non so se sia una fake news. Io non sono come certune che sanno TUTTO. Tuttavia, preferirei che fosse una balla.
    • Zampano . Utente certificato 10 giorni fa
      Cara Patty indubbiamente in Vaticano ci sono elementi che lavorano per quei gruppi, come Peter Sutherland, considerato che le banche hanno tutte un legame sottile ma non invisibile con la criminalità organizzata. Già nel 2012 Dagospia aveva parlato di rapporti tra i due e al festino Bilderberg c'erano pure la Gruber, Letta, Mentana e altri.
    • cricchetta dei miei coglioni 10 giorni fa
      il fatto è che la signora del blog è l'unica (o tra i pochissimi) che può mandarvi affanculo senza essere bannata, perchè se no ormai l'hanno capito tutti che siete non bannabili e viceversa bannate quasi tutti con 1 click.
    • Patty Ghera Utente certificato 10 giorni fa
      Questa la si può' trovare su Libero. Naturalmente per la "Signora del blog" non va bene nulla se non le fonti a cui accede lei, e cioè direttamente dall'Altissimo. Ciao caro, un bacio.
    • Toto A. Utente certificato 10 giorni fa
      Patty, già la "Signora del Blog" ci ha reso noto della provenienza delle Tue fonti "Secolo d'Italia" ed è rimasta infastidita, chiedi quale giornale preferisce !!! Ciao
  • Antonio Del Monte 10 giorni fa
    Importante è che tutti i candidati abbiano un passato degno del movimento 5 stelle.
    • harry haller Utente certificato 10 giorni fa
      er futuro, soprattutto....
    • Andrea L. Utente certificato 10 giorni fa
      Siamo noi che dobbiamo scegliere bene andando a controllare chi sono, cosa hanno fatto e cosa dicono di loro chi li conosce. È il minimo sindacale per un elettore cinquestelle.
  • Giampaolo M5S Utente certificato 10 giorni fa
    A Marzo o si volta pagina oppure l'Italia sarà ancora in mano ai ladroni, non possiamo più aspettare.
  • ROSSANA I. Utente certificato 10 giorni fa
    CHE VERGOGNA!!!! Occasioni perse PER STARE ZITTO!!!!
  • FABRIZIO P. Utente certificato 10 giorni fa
    PRIVILEGI ...APPROPOSITO MANCO IL GRASSO PARLA DI TAGLI AI PRIVILEGI GUARDA CASO ...DETTO QUESTO DOMANI TUTTI I GIORNALI PIU' TG RIPRENDERANNO SICURAMENTE TUTTA " LA NOTA" ..LO FANNO TUTTI I GIORNI E SONO PIU' CHE SICURO LO FARANNO PURE DOMANI ..O NO ?
  • viviana vivarelli Utente certificato 10 giorni fa
    PAOLO MAGNANI in Germania (che sono nettamente più furbi di noi) la pesa è direttamente alla cassa così dalla pesata ricavano direttamente il prezzo che finisce sullo scontrino senza bisogno di etichetta a codice barra. Poi il cliente decide se acquistare il sacchetto, di utilizzare uno suo o di mettersi la merce direttamente in tasca. In Germania non esiste il PD.
  • giorgio peruffo Utente certificato 10 giorni fa
    E poi uno si domanda come mai siamo nella cacca fino al collo.
    • Zampano . Utente certificato 10 giorni fa
      Paolo non capisco che cosa significa "il Governo che ti meriti", nè l'esempio fatto. Anche la Danimarca ha avuto i suoi tiranni (es. Christian II), o come la Svezia ha avuto atteggiamenti criminali nei confronti del popolo (es. la sterilizzazione forzata, che avvicinano tale Paese all'India o alla Namibia!). Credo che la malapolitica sia un problema comune a molte nazioni, solo che siamo troppo presi a guardare il nostro orticello e poco quello degli altri per capire che tutto il mondo è Paese. Saluti.
    • Paolo Z. Utente certificato 10 giorni fa
      Non ti capisco. Tu vuoi che il parlamento sia superiore al paese. Eppore, con tutti gli anni che hai, non ti sei reso conto che la classa politica del paese è quello che si merita l'Italia? In Svezia /Danimarca, è possibile che ci sia un tiranno come Bokassa, o Pol Pot o l'inverso, che la repubblica Centraficana abbia il parlamento svedese, e la Cambogia abbia il parlamento danese? Il tuo paese ha il governo che ti meriti. Paolo TV
  • viviana vivarelli Utente certificato 10 giorni fa
    2 Eppure la direttiva Ue del rischio batterico nemmeno parlava in quanto si proponeva solo di ridurre le borsine,e l’Ue lo ha ribadito, ricordando che ogni anno vengono consumati 100 miliardi di buste di plastica destinate a restare nell’ambiente per 100 anni.Quindi,ha detto “bisogna utilizzare le buste di plastica solo quando non se ne possa veramente fare a meno e,in alternativa,ricorrere ad altri contenitori riutilizzabili.Insomma:un gran pasticcio La Codacon è scattata subito con una battaglia legale in 104 Procure:“Chiediamo di aprire indagini sul territorio alla luce del possibile reato di truffa,verificando il comportamento di ipermercati,supermercati ed esercenti nella vendita dei sacchetti biodegradabili,perché arrivano segnalazioni da parte dei consumatori di tutta Italia che denunciano come il costo degli shopper venga loro addebitato anche in assenza di acquisto dei sacchetti,in modo del tutto illegittimo“.In sostanza,se un consumatore decide di acquistare un prodotto ortofrutticolo sfuso senza imbustarlo,ad es. un ananas o anche una sola mela,la bilancia emette uno scontrino che contiene già al suo interno l’addebito di 2 o 3 centesimi per il sacchetto di plastica.Il Codacons critica anche il Ministro della Salute che oggi ha detto “no” alla possibilità di riutilizzare i sacchetti per la spesa di frutta e verdura perché sussisterebbe un rischio di eventuali contaminazioni.“Si tratta di una assurdità clamorosa.Se il consumatore porta il sacchetto pulito da casa non esiste alcun rischio di contaminazione,semmai è l’ortofrutta esposta in vendita che può contaminare le buste della spesa. Non si capisce poi perché un sacchetto riutilizzabile possa contaminare frutta e verdura e lo stesso discorso non valga per le scarpe,le borse,gli zaini,i cappotti,i guanti indossati dai cittadini che entrano in un supermercato L’associazione annuncia una istanza d’accesso al Mise per conoscere quali aziende producono bio-shopper in Italia,quali sono i loro profitti ecc
    • massimo m. Utente certificato 10 giorni fa
      "Per Codacons il balzello sui sacchetti ultraleggeri è inutile e non ha nulla a che vedere con l’ambiente o la lotta alla plastica"...vedi pure scontrino non biodegradabile affisso…ma poi, se anche fosse: Perché non viene tassato l’inquinamento? "Chi inquina deve pagare...oggi chi inquina viene sovvenzionato. Il danno ecologico, pagato oggi dal consumatore, deve essere pagato dal produttore" (il Genio al di là del tempo: Blog di Grillo, 2005!). Forza ViVì
    • harry haller Utente certificato 10 giorni fa
      Questa faccenda si sta trasformando in una farsa: nessuno aveva chiesto all'Italia di far pagare i sacchetti della frutta, ma i nostri disinteressati amici piddini, hanno voluto ad ogni costo introdurre ques'altra piccola/grande "tassa" con giustificazioni risibili, davvero campate per aria; la cosa che davvero da' più fastidio, è la supponenza di certi imbecilli, convinti che solo colpendo nella tasche i cittadini (indistintamente,aggiungo , così che i poveracci siano ancora i più "mazzuolati"), si ottengano risultati e comportamenti "virtuosi": sì, è ed è stato, un governo di imbecilli senza speranza: speriamo che sia stata l'ultima volta, nel vedere una simile banda di cretini all'opera.....
  • Nadia R. Utente certificato 10 giorni fa
    Dal FQ: "Elezioni, Tabacci salva la Bonino: “Nostro simbolo a disposizione di +Europa”, guarda come si aiutano l'un l'altro, tutti insieme appassionatamente contro il MoVimento 5 Stelle... La paura...
    • oreste .. Utente certificato 10 giorni fa
      non vogliono perdere nessuno..stanno raccattando pure la cacca!
  • viviana vivarelli Utente certificato 10 giorni fa
    1 ULTIMISSIME Visto che tutti gli italiani si sono irritati moltissimo per questa faccenda dei minisacchetti che alla fine costituiva un’altra tassa che sarebbe gravata su ogni famiglia per un tot che andava da 50 a 100 euro, e visto che in Italia non si parlava che di questo (salvo che sul blog di Grillo dove vivono in un mondo a parte) e che il Codacon aveva fatto ricorso in 104 procure italiane, il Governo ha deciso di intervenire. Giuseppe Ruocco, segretario generale del dicastero della Salute, ha preso ufficialmente posizione: "No al riuso, ma il cittadino può portare buste proprie” Dopo tutto l’Ue aveva detto: "Si possono usare i minisacchetti solo quando non se ne possa veramente fare a meno e, in alternativa, si può ricorrere ad altri contenitori riutilizzabili per il trasporto dei prodotti". Dunque da ora le buste si possono portare anche da casa, purché siano nuove, resta vietato il riuso. Insomma c’è stato il caos ma la toppa è peggio del buco perché complica ulteriormente le cose. Erano scoppiate così tante polemiche e così tanto odio contro Renzi e la sua amichetta cje la Lorenzin è dovuta intervenire: “No al riutilizzo dei sacchetti bioquando si acquista frutta e verdura al supermercato, ma non siamo contrari all’impiego di buste monouso nuove che il cittadino può portare da casa“. Il problema inizialmente era ambientale, ora è sanitario, ma siamo ancora lontani dalle buste di carta o da quelle svizzere adatte al riuso. Ora si parla di possibili contaminazioni batteriche trasformando le cassiere in vigilanti sulla sanità pubblica. Dunque hanno fatto una nuova circolare ‘interpretativa’ emessa dal Ministero dell’Ambiente Galletti e inviata alla grande distribuzione (Coop, Federdistribuzione e Conad): le borse di plastica di qualsiasi tipo, si legge nel documento, “non possono essere distribuite a titolo gratuito” dai supermercati, e “il prezzo di vendita per singola unità deve risultare dallo scontrino”. segue
  • Veronica2 10 giorni fa
    Due giorni fa Berlusca diceva che l'Italia va male per colpa di Prodi che ci ha portato nell'euro. Oggi Prodi dice: «È surreale che Silvio Berlusconi punti il dito accusatorio per la gestione dell'introduzione dell'euro. E ci sarebbe da ridere perché fu proprio il suo governo che non volle gestire questa fase come invece avvenne in tutti gli altri paesi». «Il 1 gennaio del 2002, quando la moneta unica fu introdotta, Berlusconi governava da sette mesi e per i 3 anni successivi non ha fatto assolutamente nulla: non istituì le commissioni provinciali di controllo e non impose il sistema del doppio prezzo esposto, in lire ed euro, per le merci in vendita. Questa pessima gestione ha caratterizzato solo il nostro Paese e questo è accaduto unicamente per non scontentare il suo elettorato». Questi sono gli esperti della politica, coloro che hanno fatto bene all'Italia e che ora vogliono tornare a governarla, come nel caso di Berlusconi.
  • Paolo Z. Utente certificato 10 giorni fa
    Ho avuto vari datori di lavoro. 2 sono agli estremi uno dall'altro. 1 è abbastanza “figlio di puttana”, ma la sua azienda è in grado di pagare regolarmente lo stipendio ai dipendenti e ai fornitori, i dipendenti li paga bene, e chi non produce, raus! 1 è un bonaccione, unico figlio di mamma artigiana, non osa rompere le scatole ai dipendenti / fornitori, ha fallito più di una volta*, alla fine i fornitori si sono trovati sempre con fatture non pagate, e paghe dei dipendenti non onorate. Non mi interessa se il mio datore, o il politico che ho scelto, lo fa da tanto tempo o no; a me interessa solo che sia efficiente; altrimenti non serve, anzi è dannoso. *le volte successive al fallimento, dato che la legge non ti lascia aprire un'altra ditta con facilità, usa un prestanome, marocchino, albanese, ecc. Paolo TV
  • Gianfranco 10 giorni fa
    I parlamentari del M5S hanno diversi gradi di istruzione , quelli di Forza Italia hanno diversi gradi di giudizio . A riveder le stelle . Gianfranco . ps : Beppe , ti do il permesso di copiarmi questa battuta !
    • massimo m. Utente certificato 10 giorni fa
      Bella Gianfranco!
    • Eposmail. ,, Utente certificato 10 giorni fa
      ..mi sa che i cittadini non hanno diversi gradi...ma UN grado solo di sopportazione...quello PERPETUO
    • leonida lo zio 10 giorni fa
      I cittadini diversi gradi di sopportazione.
  • Valeria Arnaboldi 10 giorni fa
    Sì deve riuscire a mettere in Parlamento persone che abbiano esperienza, serietà e che siano conosciute dagli italiani in ambito politico, culturale ed economico.
  • Tullio Demattio 10 giorni fa
    Salve a tutti x l'ultima volta. Ieri o provato ad iscrivermi alle parlamentarie, ma non ci sono riuscito. Ho 66 anni e non una grande dimestichezza con il PC, ma avevo sempre pensato che per fare politica servissero le idee e l'esperienza, mentre sembra che la discriminante sia la capacità di usare indice e pollice, oltre che la tecnologia moderna. Probabilmente mi sono sempre sbagliato a giudicare il movimento.Sono, o forse dovrei dire, ero, un grillino della prima ora e forse anche da prima, ma non mi riconosco più in quello che è diventato il movimento. Auguri, continuerò a votare il Movimento, ma solo perchè non c'è niente di meglio. Auguri e scordatevi l'uno vale uno.
    • Toto A. Utente certificato 10 giorni fa
      Tullio ........ non suonare le filastrocche ai musicisti !!!! Riguardati. Cordialità
    • Paolo Z. Utente certificato 10 giorni fa
      Ti piacerebbe essere eletto, €13.000 al mese, meno un pò per il movimento, vivere a Roma, tante gnocche, temperatura da spiaggia, schiacciare il pulsantino che il M5S ti dice di schiacciare.... Eddài, almeno un corso di informatica te lo potevi fare!! Guarda gli insegnanti che provano a essere fissi, non sono bravi? E chiedono meno, €1.500 contro 8.000... La prox volta impegnati un pò di più!! Paolo TV
    • harry haller Utente certificato 10 giorni fa
      Mi dispiace davvero, che tu non sia riuscito a partecipare alle Parlamentarie, ma mi dispiace anche vedere come si tenda sempre ad addossare a qualcun altro la responsabilità dei propri errori: non succede niente, stai tranquillo; tra i tanti che sono riusciti ad iscriversi, c'è senz'altro tanta gente intelligente e combattiva, pronta a difenderci ed a portare avanti il progetto sociale, politico ed economico del Movimento: lo so, ognuno di noi ha speranze e progetti che avrebbe voluto portare avanti di persona, ma questo, è l'unico luogo, l'unico vero spazio democratico in cui anche l'ultima ruota del carro, può lanciare una sua proposta e vederla trasformata in disegno di legge: un miracolo......
    • Giovanni Salsa 10 giorni fa
      Allora non hai capito NULLA del M5S. Buona vita ebuona pensione (fra una anno, forse).
  • gianluigi f. Utente certificato 10 giorni fa
    Bisogna ringraziare tutti quei cittadini italiani che votano questo partito a delinquere di stampo mafioso. Provo disgusto per queste persone che sono i responsabili del degrado e dello sfascio del paese. Stesso discorso vale per il PD e compagnia cantante. Il 4 marzo o si cambia registro oppure è meglio espatriare, vorrà dire che il paese è in metastasi è il popolo col cervello in putrefazione non avrà più speranza.
    • Paolo Z. Utente certificato 10 giorni fa
      Ma non ti capisco. Possibile che con tutti gli anni che hai, non ti sei reso conto che la classa politica del paese è quello che si merita il paese? In Danimarca / Olanda, è possibile che ci sia un dittatore tipo Bokassa, o Pol Pot o l'inverso, che la repubblica Centraficana abbia il parlamento danese, e la Cambogia abbia il parlamento olandese? L'Italia ha il governo che merita. Paolo TV
  • Paolo Z. Utente certificato 10 giorni fa
    B. ha criticato i parlamentari 5S. Spiantati. Non basta dire che si è GEOLOGO* di 50 anni per essere agiato e bravi nel suo mestiere. Già nel 2015 ero perplesso. Molti parlamentari prima di essere appunto parlamentari morivano di fame, come ho scritto, per es. su http://www.beppegrillo.it/2015/09/la_costituzione_non_e_carta_straccia.html commento del 17.09.15 12:00 Per es. Vito Petrocelli, M5S Senato, professione *Geologo nato nel 1964. Questa persona viveva, a 50 anni, con €400 al mese, come si evince dalla dichiarazione dei redditi. Dopo che è stato eletto, gli è aumentato il reddito, eccome se è aumentato!!! Se si fa un giro nelle camere, ci sono le dichiarazioni dei redditi. Per tutti i parlamentari M5S è stato meglio che la legislatura non sia finita prima del tempo naturale. Paolo TV
  • oreste .. Utente certificato 10 giorni fa
    ahhhh...poter tapezzare le città con" questo manifesto"... Il titolo dovrebbe essere..."CITTADINI QUESTE LE DIFFERENZE"...
    • oreste .. Utente certificato 10 giorni fa
      la "P" in +...pporca pputtana!
  • Nadia R. Utente certificato 10 giorni fa
    Ottimo! Una pietra tombale per FI.
  • Duncan Dhu 11 giorni fa mostra
    “Cittadini che se diventeranno portavoce ...” Portavoce di CHI?? Di CHI si firma -di Movimento 5 Stelle- o di CHI, in una segreta stanza, ha deciso di eliminare quel M5S che - non si intendeva diventasse un partito - e di rimpiazzarlo con un partito. I portavoce di un partito che niente c’entra con un Movimento di cittadini punto e basta, i quali non dovevano avere capi o padroni che decidevano dall’alto, ma una Trasparente Piattaforma, idonea a Testimoniare la e-democracy anti delega uno vale uno. I portavoce di un partito che, dismesso il saio Francescano della politica senza soldi, ha tolto di mezzo il rivoluzionario Obiettivo di riconsegnare la politica Direttamente nelle mani dei cittadini, ognuno contando uno, ha tolto di mezzo i Portavoce che dovevano semplicemente eseguire la linea politica dettata dagli iscritti e, come un normale partito, si è dato l’obiettivo di attribuire a pochi, vertici o capi, il ruolo di Governare. I portavoce di un partito i cui vertici o capi hanno già deciso il programma e non permettono agli iscritti di mettere in votazione riforme per una sovranità appartenente davvero al popolo, tipo una Banca e una moneta appartenenti al popolo o tipo una Italia Federale e una Europa Confederale, ordinamenti dove si decide Direttamente dal basso. I portavoce di una Casta che non convocherà mai un’Assemblea online per permettere agli iscritti di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete e di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma, uno spazio di Democrazia Diretta dove, sia mai, ognuno conterebbe veramente uno, vertici e capi inclusi. Buonasera
  • unka dunka 11 giorni fa mostra
    dalla intervista a De Masi, una riflessione per i rivoluzionari. I.: Allora il M5S non è più un movimento antisistema? De Masi: "Io non l’ho mai visto come un movimento antisistema. Per i miei gusti è stato sempre troppo poco antisistema, doveva essere molto più esplicito nel dire che molte cose non vanno. Ha fatto solo una normalissima opposizione e, come dice Grillo, ha bloccato quelli che erano veramente antisistemici."
  • giovanni . Utente certificato 11 giorni fa
    ANALISI IMPIETOSA PER FI prego Dimaio Grillo e Casaleggio nella selezione dei candidati di privilegiare chi ha già un lavoro e ha una posizione economica-familiare stabile.
    • big misteries 11 giorni fa
      ma che ci appiccica Casaleggio vorrei sapere
  • undefined 11 giorni fa
    Continuate a mandarmi i post ma non riesco più a leggerlo. ..da errore post rimosso o che altro....che. ...zo succede??? Grz.... Valerio
  • Maurizio Dati Utente certificato 11 giorni fa
    Onde evitare lacrime e dolori tipici della scorsa legislatura siete pregati questa volta di scegliere i candidati tra gente, non solo onesta e pulita ma soprattutto seria, che ha UNA PAROLA SOLA, che non siano arrivisti (e ce ne sono tantissimi). I soldi e il fascino della poltrona fanno cambiare. Molti cambieranno, saranno comprati, si venderanno alle volpi romane. Non ce lo possiamo permettere. Non dobbiamo perdere nemmeno un seggio. Verificate questa gente per bene e radiografate dove erano quando gli altri, quelli veri, quelli che non mirano a cariche o poltrone, si facevano il mazzo. VOGLIO IL MOVIMENTO DELLE ORIGINI, VOGLIO BEPPE AL TIMONE E CASALEGGIO CHE CI GUIDA. Facciamo attenzione.
    • Ernesto 11 giorni fa mostra
      Ti piace vincere facile eh jajajajajaja!!! Como se a Cuba uno dicesse VOGLIO CHE COMANDI LA FAMIGLIA CASTRO..jajajajajajaja :)))))))))))))
  • giuseppe belotti Utente certificato 11 giorni fa
    Una analisi/statistica dei parlamentari italiani nell'ultima legislazione sicuramente può servire a smascherare chi racconta balle. Perciò l'indagine dovrebbe essere allargata indicando il numero dei parlamentari che hanno cambiato "casacca" e i conflitti di interessi che hanno come deputati/senatori e la loro precedente vita lavorativa o i finanziamenti ricevuti dalle lobby. Quindi nel nostro programma si dovrebbe prevedere per tutti i parlamentari: - dimezzamento di stipendio e nessun previlegio - stesso trattamento economico in caso di assenza dei deputati/senatori che spettano ai comuni cittadini - due mandati - conflitto di interessi sia dei politici che degli editori di giornali/tv/informazione - chi ha condanne o giudizi in corso viene messo in aspettativa - ecc... Cioè informiamo i cittadini di alcune regole fondamentali che verranno applicate alla casta nell'eventualità noi vincessimo le elezioni. Beppe
  • Stefano 11 giorni fa
    Volevo semplicemente esprimere il mio totale disprezzo per questo viscido putrefatto schifoso parassita ed ancor più disprezzo per quanti lo votano. Grazie e a rivedere le stelle. )
  • carlo c. Utente certificato 11 giorni fa
    Quando si tratta di presentare una lista del M5S per i consigli comunali, non trovi nessuno, tengono famiglia, lavoro, università... Ma per candidarsi al Parlamento c'è la ressa di persone , magari senza alcuna esperienza politica e/o senza arte nè parte, che si presentano in Facebook dicendo di sentire la "necessità di sacrificarsi per il bene della nazione" Che sia questo il "nuovo" che la gente auspica e di cui il Paese ha bisogno ?
  • viviana vivarelli Utente certificato 11 giorni fa
    Il blog ha sempre avuto la sfiga di non stare mai aggiornato sul tema del giorno,così tocca parlarne andando in OT E ciò di cui oggi tutti gli italiani parlano è la tassa obbligatorio sui sacchetti ultraleggeri ...ma i piddioti proprio ora dovevano inventarsi questa nuova tassa odiosa che costerà ad ogni famiglia italiana un tot che dalle categorie dei consumatori è stato valutato tra i 50 e i 100 euro l'anno?Non bastavano i 953 € di aumento di costi vari? Ma vogliono proprio farsi odiare? MASSIMO PIRAS E' penosa la difesa d'ufficio di certi ambientalisti,visto che: 1-VIETARE IL RIUTILIZZO DELLE BUSTINE E' PURA IDIOZIA 2-LE BUSTINE IN BIO-PLASTICA NON SARANNO COMPOSTATE per motivi tecnici NE' NEGLI IMPIANTI INDUSTRIALI NE' NELLE COMPOSTIERE DOMESTICHE 3-LA RIDUZIONE DEGLI IMBALLAGGI PLASTICI E' LA PRIORITA',MA INIZIANDO DAL RIUTILIZZO E DALLA VENDITA DI PRODOTTI SFUSI E' evidente che la nuova legge che obbliga gli esercenti a sostituire i sacchetti in plastica per pesare/prezzare prodotti di ortofrutta e alimenti sfusi(che non sono le borsine per portare via la spesa pagata)è una bella presa in giro con l'aggravante dell'ulteriore MINI-TASSA a carico dei consumatori Questa operazione,spacciata come 'ambientale',non diminuirà la quantità di rifiuti generati,perché è solo un affare per l'azienda monopolista del materiale BIO-PLASTICO di cui è composto il sacchetto per legge(60% plastica-40% amido di mais).E sappiamo da chi sia prodotto l'80% dei minisacchetti Gli ambientalisti insistono nel dire che essi sono BIO-DEGRADABILI e COMPOSTABILI,ma non è così.Non sono marcati in modo di distinguerli da altri nella fase di compostaggio industriale,per cui di fatto sono rimossi tutti per evitare di inquinare il resto All'atto pratico:zero guadagno ambientale e solo un inutile costo in più per i consumatori La soluzione vera era quella dei sacchetti riutilizzabli come le MULTI-BAG della COOP SVIZZERA o altri SISTEMI simili di riuso per azzerare l'usa e getta
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 10 giorni fa
      Io credo che la legge dei sacchetti pseudo degradabili puzzi ben bene di incostituzionalità. Non si può imporre - a carico del cliente - il costo del sacchetto che è prodotto in regime di monopolio da privati... amici degli amici. Auspico che le assoconsumatori studino un marchingegno legale per sciogliere questo nodo.
  • Patrizio 11 giorni fa
    Risultato? Film visto 250.000 volte nel 2017: http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/b iotech/2018/01/03/scoperto-il-segreto-della-droga- dei-tumori_08ac5a75-0f96-4852-8735- f710e1cc9e38.html
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus