I suicidi di #Equitalia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

suicidi_equitalia.jpg

"Una vita in scadenza.
La domanda non è quanto valga l’esistenza umana, ma quale sia il suo prezzo.
Quando istituzioni paralegali come Equitalia con la sua malagestione e i suoi modi da strozzino mercificano la vita dei cittadini fino a farla “scadere” per poi “vuotarla” e “renderla” siamo di fronte ad un omicidio di Stato con mandanti ed esecutori.
Stiamo parlando di uno dei più atroci delitti dei nostri giorni: ammazzare i piccoli imprenditori a colpi di tasse, di interessi pretesi dalle banche e di cartelle di Equitalia.
Stiamo parlando di un sistema economico nazionale che impone ai nostri artigiani e commercianti imposte e contributi che incidono per il 68,3% sui loro utili.
Stiamo parlando di un’Italia che, con una pressione fiscale salita al 50,3% nel quarto trimestre del 2014 (ultimi dati ISTAT), schiaccia i padri di famiglia e li induce all’annientamento non solo morale.
Annullato, terminato, scaduto: così si è sentito Silvio Buttiglione, piccolo imprenditore nel settore profumeria, quando una sera, nella sua casa di Montesilvano, ha deciso di farla finita dopo essere stato messo in ginocchio dal mostro Equitalia.
Poteva essere la 165esima vittima di quel fenomeno sociale definito “suicidio economico” ma che, in realtà, è una strage di Stato.
Per fortuna è stato salvato dalle forze dell’ordine giusto in tempo, in quel limbo tra la vita e la morte.
Allora perché ne parliamo? Perché la vita di Silvio è in scadenza. 9 aprile 2015.
Dopo questa data i suoi creditori passeranno all’incasso: Credito di Romagna per 88.000 euro, condominio Ares per 3.300 euro, Plusvalore spa per 22.000 euro, Italfondiaria per 147.000 euro.
Ecco quanto costa la vita di un uomo.
Noi del Movimento 5 Stelle, invece, siamo convinti che l’esistenza di ogni cittadino abbia un valore e non un prezzo.
Per questo ci appelliamo al buon senso dei creditori e chiediamo loro, a gran voce, di sospendere la riscossione delle rispettive somme. Sospendere la riscossione per permettergli di rifiatare.
Non macchiatevi di un delitto atroce che, sebbene non previsto dai codici penali, il valore della solidarietà condanna con forza e senza appello. Non siate complici di un sistema che già si porta sulla coscienza 164 morti da gennaio a settembre 2014
Ascoltate la sua storia.
Cercate di capire le enormi difficoltà che Silvio e tutti gli italiani sono costretti ad affrontare ogni giorno.
Quando ad un uomo si sottraggono il lavoro, la casa e la dignità, restano la disperazione e la morte, che non è solo del corpo ma è anche morale e sociale.
Noi del Movimento 5 Stelle abbiamo deciso di non essere complici degli omicidi di Stato. Siamo dalla parte dei piccoli imprenditori, dei commercianti, degli artigiani, dei lavoratori autonomi. Eroi moderni che quotidianamente fanno grande l’Italia.
Per combattere la disperazione dei cittadini ci siamo tagliati lo stipendio da parlamentari e abbiamo creato un fondo per il microcredito alle imprese.
Ad aprile daremo vita al punto di “Soccorso Equitalia”, il primo di tanti in Italia, al quale chiunque si senta vessato dal peso delle tasse potrà rivolgersi.
Un luogo in cui si asciugheranno le lacrime e si donerà la giusta forza per ripartire.
Intanto, i creditori di Silvio Buttiglione hanno l’opportunità di non macchiarsi le mani del sangue di un italiano perché siamo una comunità e in una comunità i problemi di una persona si affrontano insieme.
Nessuna somma può valere la vita di un uomo. Sospendete la riscossione oppure vi trasformerete anche voi in assassini!" Carlo Sibilia, portavoce M5S Parlamento

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • (A) nero pece (A) 2 anni fa mostra
    E allora, che la Pasqua sia di "resurrezione" per gli schiavi in agricoltura, oppressi dai caporali e non difesi dalle forze dell'ordine (di questa minchia) nè - a quanto capisco dai post - dal M5S. Idem con patate per gli operai, in special modo quelli pendolari che viaggiano alzandosi all'alba, stipati come acciughe, dentro treni pieni zeppi di pidocchi. Post quasi quotidiani su di loro in questo Blog (si col c....!). Gli altri per conto mio possono andare a mangiare sapone insieme ai poveri agnellini che ammazzeranno e nel mentre protestano per Equitalia. Grazie per la comprensione (sic!)
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      VOTATE votate AVANTI con la guerra tra povera gente, che il capitale ingrassa --- VOTATE
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      E FATTI CERTIFICARE SE VUOI POLEMIZZARE
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      lo capisci che si parla di POVERA GENTE -POVERA GENTE COME QUELLA CHE DICI TU - U G U A L E-
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ti va bene equitalia ? Ti va bene cosi' ?
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      da che parte credi di essere ? Tu e chi ti vota-- da quella DEL POPOLO ? ti sbagli di grosso amico
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      il post parla di suicidi- non sono sicuro che riesci a capire- e ti votano pure- avanti con la guerra tra pezzenti
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      peccato , la prima parte e' sacrosanta- la seconda e' una cazzata -l'agnello io non lo mangio
  • comebutta 2 anni fa mostra
    BANNATE ANCHE A PASQUA?
  • comebutta 2 anni fa mostra
    Scusate, ma il sig. imprenditore non si sarebbe dovuto - fermare - prima d'aver 160.000 euro di debiti???? +++++ PER I PALADINI DEI DIRITTI, NO! LA TUA IMPRESA NON PRODUCE UTILI? METTICI I SOLDI VECCHI, QUELLI CHE HAI MESSO DA PARTE IN 30 ANNI DI ATTIVITA', FINO A QUANDO LI HAI FINITI, POI TI INDEBITI IPOTECANDO CASA E CAPANNONE E PERDI ANCHE QUELLI. SPERA TI SIA RIMASTA ALMENO UNA CORDA ROBUSTA!
  • comebutta 2 anni fa mostra
    SECONDO VOI, CON 42 MILIONI DI EURO, UNA COMUNITA' CIVICA DI CITTADINI, QUANTI SUICIDI POTEVA EVITARE? ++++++ MI RIFERISCO A "COMUNITA' CIVICA", PERCHE' SE L'ISTITUZIONE QUALE CHE SIA, NON ARRIVA A SALVARE O A RISOLVERE ALCUNI DRAMMATICI PROBLEMI, PERCHE' NON POSSONO ARRIVARCI I SINGOLI CITTADINI? OGNI MEETUP AVREBBE POTUTO INTERCETTARE LA RICHIESTA DI AIUTO SUL TERRITORIO, VERIFICARE LA SUSSITENZA EFFETTIVA DEL PROBLEMA E RISOLVERE O AL MASSIMO GESTIRE IL PROBLEMA.
  • comebutta 2 anni fa mostra
    Al Shebaab minaccia il Kenya: "Attaccheremo scuole e case, sarà guerra lunga e terribile" ++++++ IO MI CHIEDO COSA ASPETTANO A FARE LE STESSE COSE ANCHE QUI IN ITALIA, IN MODO CHE TUTTI I FESSI ITALIANI POSSANO PROVARE LE STESSE IDENTICHE DRAMMATICHE EMOZIONI CHE PROVA QUOTIDIANAMENTE CERTA GENTE, IN ALTRE PARTI DEL MONDO! ESSERE CONSAPEVOLI CHE UNA USCITA BANALE AL MERCATO, O AL CINEMA, O ALLO STADIO O IN CHIESA PUO' ESSERE IL TUO ULTIMO GIORNO DA VIVO! IL TUO ULTIMO GIORNO DA VIVO SOLO PERCHE' SEI RITENUTO UN INFEDELE? CHI VUOLE VIVERE IN ITALIA CON I MUSULMANI IN CASA PROPRIA A QUESTO PREZZO E' FALSO PRIMA DI TUTTO CON SE STESSO. HA SOLO LA STESSA PERCEZIONE DEL RISCHIO E DEL CALCOLO DI AMMALARSI IN MODO TERMINALE COME CE L'HA L'ACCANITO FUMATORE, CHE RIDE DELL'INFORMAZIONE SANITARIA SUI DANNI DAL FUMO E POI PIANGE E SI DISPERA UNA VOLTA SCOPERTO IL TUMORE. IN ALTRI TEMPI SE VEDEVI IL NEMICO GLI SPARAVI: BELLA FATICA, PORTAVA LA DIVISA!
  • comebutta 2 anni fa mostra
    SECONDO VOI, CON 42 MILIONI DI EURO, UNA COMUNITA' CIVICA DI CITTADINI, QUANTI SUICIDI POTEVA EVITARE?
    • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ecco un altro colleone di massa ... Ma quanti siete? Vatt'a magnà a colomba va ... e attento non ti vada di traverso ... Colleone.
    • stefano c. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ma sparati coglione...
  • comebutta 2 anni fa mostra
    MA CHI L'AVREBBE DETTO! ALLA LUCE DI QUELLO CHE E' POI ACCADUTO, FAVIA NON AVEVA TUTTI I TORTI. “Espulsa per aver preteso trasparenza dall’onorevole Cancelleri”. Valeria Alaimo e il caso 5 Stelle
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus