Lettera ai Territori #meetup

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

lettera_territori_m5s.jpg

"Un mese fa Grillo e Casaleggio hanno chiesto aiuto ad alcuni di noi su aspetti gestionali e organizzativi, un fatto ormai obbligatorio data la crescente complessità del M5S, ormai presente ovunque con i suoi eletti, dai Comuni al Parlamento Europeo: la maggioranza degli iscritti in rete ha votato sì. Ora che siamo davvero tantissimi, dobbiamo strutturarci meglio. Ognuno di noi avrà un compito preciso.
Si ripartirà quindi dai meetup per potenziarli e dargli maggiore visibilità, i meetup sono laboratori di idee in viaggio permanente, le cellule del M5S,dove ci si incontra mettendo al centro il bene comune delle persone e del luogo in cui si vive, luoghi che in questi anni hanno ottenuto grandi risultati a livello locale. Roberto Fico e Alessandro Di Battista sono il punto di riferimento per questo progetto.
Ogni giorno di più saremo vicini ai nostri Sindaci e ai nostri amministratori. Nei Comuni, i pilastri dello Stato, la pressione fiscale, politica e mafiosa di ogni tipo è continua e feroce. Saremo supporto quando avranno bisogno di conoscenza e scudo se servirà protezione ai cittadini delle loro comunità. Il riferimento per i Comuni per i quali è previsto un tour permanente di sostegno e di informazione partendo da Livorno, il "Tour dei Comuni", il responsabile è Luigi Di Maio.
Con queste iniziative, i gruppi sul territorio, che ogni giorno incontrano cittadini in difficoltà, potranno contare su un network strutturato di eletti nelle istituzioni, per avviare insieme a loro progetti concreti e concertati che miglioreranno le condizioni del proprio territorio e quindi dei cittadini italiani.
Le relazioni con le associazioni e le piccole medie imprese sul territorio sono fondamentali per far capire che l'unica via di uscita dalla recessione è un profondo cambiamento, un'uscita dalla burocrazia, dalla fiscalità, dalla corruzione e dall'inefficienza), cambiamento che può portare solo il M5S. E' necessario un confronto continuo con le PMI per accogliere le loro richieste e illustrare le iniziative del M5S in Parlamento sia nazionale che europeo. Carla Ruocco gestirà questa iniziativa.
Infine le Università, su tutto il territorio italiano. E' necessario un confronto con l'Italia di domani e un ascolto delle persone che la costruiranno, perché saranno loro a farlo, e che oggi sono spesso confinati nei call center o destinati a emigrare. L'unica vera ricchezza di questo Paese sono i giovani. Questo compito sarà di Carlo Sibilia.

"Possiamo solo andare avanti e fare meglio. Il vento è cambiato, il vento siamo noi."

Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Carla Ruocco, Carlo Sibilia

Chiunque volesse dare suggerimenti o fare richieste sui temi della "Lettera ai territori" può inviare una mail a, rispettivamente:
Roberto Fico e Alessandro Di Battista per i meet up
Luigi Di Maio per i Comuni e le Regioni
Carla Ruocco per le PMI e le associazioni
Carlo Sibilia per le Università

bannes_isback.jpg

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • roberto f. Utente certificato 2 anni fa
    1) LEGGENDO ATTENTAMENTE ALCUNE SINTESI DEL PENSIERO DI QUESTO CONCITTADINO SPECIALE (Gioele), VI ACCORGERETE CHE E’ VUOTO Di CONTENUTO UMANO. L’ARTICOLO INVITA AD UNA FORMAZIONE DI PENSIERO VOLTO A CREARE CONDIVISIONE NELL’AMBITO DI UN ASTRATTO PROGETTO POLITICO, IN REALTA’ TRATTASI DI FORMARE AFFILIATI E ARRIVARE A GOVERNARE LE GENTI PER ESSERE DA LORO SERVITI. A QUESTO SI ARRIVA PROPINANDO UNA “NUOVA” SOCIETA’ PROGRESSISTA CHE IN VERITA’ TRASFORMA GLI ESSERI IN CONDIVISI (in realtà non inventano nessuna società progressista: le psico-sette sono tra le aggregazioni stupide più vecchie del mondo). Attenzione: SE M5S DOVESSE SCIAGURATAMENTE AGGREGARSI, IN BREVE TEMPO SANCIREBBE LA SUA SCOMPARSA. LE DIVERSITA’ DECANTATE DAL MAGALDI SONO GIA’ PRESENTI NELLA STRUTTURA DEL MOVIMENTO (pluralismo). NON CREDETE AD UNA PAROLA DI QUANTO SCRIVE QUI DI SEGUITO, E SOPRATTUTTO NON SFORZATEVI DI CAPIRE I CONCETTI CHE ESPRIME, C’E’ IL RISCHIO CHE LA PSICHE PIU’ MALEABILE VENGA CONDIZIONATA, E VOI CADIATE NELLA RETE PERDENDO LA VOSTRA LBERA IDENTITA’ (la proposta del Magaldi in realtà è una visuale politica demagogica astratta che propone una paternalistica-liberale che degrada il mondo dopo aver snaturato l’essenza dell’uomo). ***** Gioele Magaldi: “C’è poca editoria pura, il Quarto Potere che controlli gli altri tre poteri - Gran Maestro del Grande Oriente Democratico (GOD), nessuno meglio di me e delle persone che hanno collaborato con me, sono passibili di desecretazione, tecnicamente massonici, comparazione con strumentazioni storiografiche filologiche e socio-antropologiche, costruzione delle società aperte, libere, democratiche, del pluralismo, lamentele sullo svuotamento di sostanzialità” (è altresì importante notare i termini particolarmente complessi che usa il MAGHALDI per fare proselitismo demagogico, e questo è frutto della destrutturazione mentale che subiscono quando diventano attivisti in psico-setta massonica: uno dei termini più usati è “eccellenze di maestranze.
  • roberto f. Utente certificato 2 anni fa
    2) MAGALDI: “Editori non puri. La democrazia contemporanea e la libertà l’hanno portata i massoni progressisti”, in Italia c’è poca editoria pura, il Quarto Potere che controlli gli altri tre poteri. Riscatto dell’Ur-lodges progressiste di cui l’ambiente democratico sono un gran maestro. Il Movimento Cinque Stelle avrebbe da modificare alcune cose, noi stiamo fondando un movimento metapartitico che vuole riunire tutti i progressisti italiani e extra italiani per cambiare paradigma in Italia in Europa e nel mondo. Questo movimento si chiama Movimento Roosevelt vedrà la luce tra gennaio e febbraio 2015 e riunisce massoni e non massoni purché accomunati da una vocazione progressista. Invito il movimento Cinque Stelle e i suoi dirigenti ad abbeverarsi perché faremo una scuola di alta FORMAZIONE politologica, faremo una fondazione Roosevelt, l’alleanza tra diversi, pur mantenendo la propria identità, è l’unica possibilità di ridare sostanza alla democrazia italiana e non solo italiana, cioè se il Movimento Cinque Stelle accetterà di dialogare di allearsi con chi li considera meno peggio nel panorama politico italiano, noi potremo avere una svolta politica importante”.***** AGGIUNGO IO: LA “SVOLTA” DI DISTRUGGERE L’ELETTORATO PLURALISTA DEL MOVIMENTO, E CON ESSO LA RISORSA UMANA CHE DISTINGUE I 5 STELLE DAI PARTITI CORROTTI. ESORTAZIONE A QUANTI STANNO DENTRO O FUORI DAL MOVIMENTO: STATE LONTANI DAL NUOVO PSICO-PARTITO ROOSEVELT: TRATTASI DI SETTARISMO PSICO DESTABILIZZANTE CHE SI PRESENTA CON LE SEMBIANZE DI PARTITO POLITICO. In realtà ad aderirvi, ci si troverebbe dentro ad un progetto di persone uniformi e dominate: ADEPTI.
  • Daniele Porru 2 anni fa
    È' stato scelto il direttorio e ho pensato : "cavolo stiamo diventando un partito, ma no dai sarà solo pro forma perché la nomina di questi cinque va contro il principio cardine di orizzontalità del movimento. Ho visto e letto questo post è ho pensato : " lo rileggo, l'ho riletto e ho detto: caxxx ! Il movimento sta diventando un partito ! Che delusione ! I delegati regionali ?!? Ahaha che pena
  • Lucio D. Utente certificato 2 anni fa
    le form per l'invio di segnalazioni che avete messo non funzionano da questo errore: Access denied! 2
  • Clara M. Utente certificato 2 anni fa
    All'università dobbiamo aggiungere anche la scuola e la ricerca: il futuro degli uomini e donne di domani passa attraverso la conoscenza che apre la mente e porta ad una inesauribile innovazione.
  • Irene M. Utente certificato 2 anni fa
    Io non credo che molti VOTANTI 5 Stelle capiscano il messaggio del Movimento e leggendo i commenti ne ho conferma. Beppe ha sempre detto che non dobbiamo fare i guardoni della politica, dare il voto e aspettare che le cose cambino ma fare anche noi la nostra piccola parte. SE NON CAPITE LA DIFFERENZA TRA VOTANTE E ATTIVISTA NON AVETE CAPITO COME CRESCE E SI RINFORZA IL MOVIMENTO 5 STELLE. A parte i troll che vengono qui a scrivere le solite ca**ate, mi rivolgo a chi ha creduto nel movimento è gli ha dato la preferenza rimanendo dopo seduto in poltrona a guardare che succedeva, cominciate a fare il vostro dovere di cittadini e datevi da fare per portare avanti le lotte che i nostri ragazzi in parlamento fanno ogni giorno, contro la corruzione, l'evasione, il sopruso. DENUNCIATE, DATE IL BUONE ESEMPIO, DIFFONDETE, SPIEGATE CON PAZIENZA A CHI è CIRCUITO DAI MEDIA. Siamo tanti e possiamo fare molto UNITI! SEMPRE 5 STELLE!!!
  • vincenzo a. Utente certificato 3 anni fa
    La mia opinione e che queste 5 persone difficilmente riusciranno a far bene sia i parlamentari che i coordinatori e questo lo vedo come un problema legato al fatto che non sono state scelte dal basso, tra i non eletti, ma dall'alto: quindi non per un rapporto di fiducia instaurato con gli attivisti ma con lo staff, Beppe e Casaleggio. Inoltre, la "struttura" del Movimento rimane invariata, con i suoi attuali problemi di organizzazione, che i 5 già conoscono o dei quali verranno messi a conoscenza a breve, dato il loro ruolo. E' probabile, che se non si agisce anche sulla realizzazione di un diverso "sistema operativo" ovvero sull'utilizzo di strumenti come LiquidFeedback (per fare un esempio) ai diversi livelli (locale, nazionale, europeo), sulla definizione di regole pubbliche per selezionare collaboratori e consulenti (e favorire la meritocrazia e l'impegno all'interno del M5S), questo tentativo di "riagganciarsi" alla base e al territorio non avrà gli effetti desiderati: chi è abituato ad interfacciarsi con una "struttura" troverà invece dei referenti singoli che, nella migliore delle ipotesi, si costruiranno una rete di conoscenze extra-Movimento tesa a creare consenso (per il M5S). Resteranno le attuali difficoltà di tradurre in azioni coordinate le richieste che da PMI, università (e la scuola perchè è stata esclusa? perchè gli alunni non 18-enni non votano?), meetup e comuni, arriveranno al Movimento.
  • Riccardo A. Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi, il M5S vincerà perché hanno idee migliori degli altri, guardano alla realtà - anceh del Movimento - e cercano sempre nuove, migliori strade. I Greci identificavano questa capacità di pensiero strategico con Metis, la prima sposa di Zeus (che poi la mangiò perché la temeva), divinità dell'intelligenza pratica, che per i Greci informava tutti gli aspetti della vita concreta, l'abilità dell'artigiano, il colpo d'occhio del navigante, l'intuito diagnostico del medico, la preveggenza del politico.
    • giuseppe 3 anni fa
      scusa se ti contraddico, ma nel M5stelle tutto vedo, tranne che "intelligenza pratica" :(((
  • niko d. Utente certificato 3 anni fa
    MA cosa avete da ridire ancora? ... quando si usava solo la rete ci si lamentava della scarsa presenza e coordinazione nel territorio. Ora che si organizza la presenza nel territorio ci si lamenta. E BASTAAAAAAA!!! La "rete" (web, internet) è il mezzo principale. Ma come facciamo a diffondere le idee 5S quando META' NON HA LA POSSIBILITA' DI CONNETTERSI? O NON NE HA LA CAPACITA'??? Sfido chiunque dire a mia nonna di 85 anni di usare internet. Eccheccacchio!!!! LA PRESENZA TERRITORIALE (PER LE STRADE) E' FONDAMENTALE!!! IN ITALIA SERVE INFORMAZIONE!!!!
  • Patrizia Belli 3 anni fa
    E' meravigliosa questa iniziativa! SI' solo il m5s lo poteva "" INVENTARE"" straordinario! che risate ci dovremo fare.....ve li immaginate le facce che stanno facendo quelli che NON VORREBBERO leggere certe INNOVAZIONI? IL COCCOLONE!!!! GRAZIE M5S
    • beppe canavese 2 anni fa
      Mamma mia che invenzione! Un direttivo di 5 persone scelte dall'alto per un movimento che diceva uno = uno. "ve li immaginate le facce che stanno facendo quelli che NON VORREBBERO leggere certe INNOVAZIONI?" Scusa Patrizia, ma sei ironica?
  • Mario Pancaro 3 anni fa
    Abbassiamo le armi ricuciamo le ferite parliamo e nuovamente riprendiamo il dialogo. Modifichiamo il modo di arrivare alle persone più visibilità più pubblicità delle nostre iniziative e azioni più mezzi di comunicazione. Sistema di certificazione più veloci e possibilità per tutti gli iscritti certificati di partecipare alle azione di voto non in riferimento alla data di iscrizione. Democrazia e partecipazione ,lealtà e trasparenza devono essere concetti per unire e saldare i rapporti all'interno ed aumentare la credibilità e la stima che ci viene dimostrata già da chi non ha dimenticato il concetto di onestà. Mario Pancaro (Altomonte) cs
  • Marco 0rio1esi Utente certificato 3 anni fa
    "Laboratorio Meetup", Comuni, PMI, Università: mi sembra ottimo.. ora continuiamo a lavorare con più energia di prima e mettiamoci alle spalle certe polemiche.
  • mario ottavio di rienzo Utente certificato 3 anni fa
    Condivido. Ma nel MU di Latina c'è una parte che non digerisce questa impostazione che dicono calata dall'alto, sono i deputati Iannuzzi,e i senatori Vacciano e Simeoni. Dopo diversi estenuanti incontri il 23.1.15 si parlerà di un patto per il territorio, sarebbe importante la vs partecipazione. Grazie.
  • adriano 3 anni fa
    Certo che di professori ce ne sono molti, ancora, in questo blog. Ma avete mai provato a confrontarvi in un meetup, o in anni addietro in qualche formazione politica? Sapete come è difficile mettere d'accordo tante persone? E venite a scrivere sul blog, bisognerebbe fare questo o quell'altro,in modo critico, non pensando che siamo in milioni con tante teste diverse. Per riuscire veramente a cambiare le cose, forse bisognerebbe appoggiare di più quelli che cercano, come questi nostri rappresentanti, di scardinare questo sistema. Certo che ci sono cose da migliorare, ma non mi sembra che stiano tradendo i nostri principi. Vi ricordo che è pochissimo tempo che siamo in politica, ed in parlamento siamo stati i più agguerriti, perciò cerchiamo di collaborare maggiormente, anche perchè non esiste alternativa al M5S!!
  • stefano turrini 3 anni fa
    Facciamo i cambiamenti , ma non per decreto ,la famosa Piattaforma sulla quale l' idea di qualcuno prende forma,crea discussione, si sviluppa è un miraggio o la possiamo mettere in cantiere , ma non domani IERI !
  • Aldo Moro 3 anni fa
    FINALMENTE CI SIETE ARRIVATI!!!!!!! CON UN ANNO E MEZZO DI RITARDO E DOPO AVER BUTTATO ALLE ORTICHE INFINITE OCCASINI ... MA CI SIETE ARRIVATI ... ERA ORA ... PERO' DA ADESSO IN POI NON SPRECATE PIU' TEMPO, SPECIALISTI CHE SANNO CREARE ORGANIZZAZIONI CE NE SONO ANCHE NEL M5S MA ANCHE FUORI ... FATEVI CONSIGLIARE PERCHE' LA COMPETENZA NON SI CREA NEMMENO CON UN MILIONE DI TESTE ... O C'E' O NON C'E' ... MENO MALE ... ALDO
  • Andrea Gabbiani Utente certificato 3 anni fa
    Personalmente è una sconfitta. Dovevamo avere una rete unica che era il blog ed ora siamo tornati all'età della pietra. Io che sono eletto in comune trovo che il meetup sia un portale vecchio e preistorico e non serve a nulla, almeno per il lavoro che facciamo noi.
  • giuseppe Amato Utente certificato 3 anni fa
    Io non faccio parte di nessun meetup ho sempre seguito il blog non ho mai sendito il bisogno di meetup non mi interessa per me parere personale sono solo posti in cui si fa ruffianeggio e volta Gabbana alla prima occasione vedi i fuori usciti dal parlamento e regioni per non parlare delle cordate durante i voti..oh e un mio parere ê!
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    caro beppe e staff....mi chiedevo cosa aspettavate a dare questo segnale...(meglio tardi che mai)..vediamo se pur lentamente inizierete a capire che la rete da sola non basta..(è un bel vettore), e aggiungo...abbiamo fatto il tank...ora va riempito con il think...uno vale uno...mmmhhhmm da oggi diciamo condivisione,trasparenza,amicizia e fiducia..ma la fiducia è una cosa seria..molto seria..cambiali in bianco quì non se ne firma...rammentalo nelle tue visite pastorali..
    • paolo boccali Utente certificato 3 anni fa
      napoleone, se vuoi predicare, comincia a firmarti come si deve, con nome e cognome.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    io voglio scrivere il nome : Imposimato alle nostre quirinarie!!!!!!!!!!! direttori avvisato,mezzo salvato!!! :)
  • alvise fossa 3 anni fa
    FORZA AVANTI COSI' 5 STELLE
  • Antonio . Utente certificato 3 anni fa
    in molte realtà ci sono delgli infiltrati come fate a controllare?
  • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
    LA RETE come IL CIELO. ....molti si rivolgono al cielo...sperando di essere ascoltati...e..che qualcuno esamini i loro problemi.. ....Come sul blog che al punto di votare determinate prese di posizione del Mov di importanza nazionale....e ....e.....non riuscire neanche (mi pare) ad avere un gazebo all'italia a 5 stelle . Toc..toc...c'è qualcuno lassù in cielo ? Toc..toc...c'è qualcuno dietro al blog ? Non chiedo un profeta che mi faccia da tramite , ...ma un semplice referente. Grazie e buon lavoro.
  • Gino Vicolo (ginovicolo) Utente certificato 3 anni fa
    In 6 ore il franco svizzero balza da 0.82 a0.95 sull'euro. Grazie Draghi. Ecche la risciett' idalian' per la ribrésssa. E non lamentatevi che non abbiamo la MMT. Qui abbiamo la MMT 2.0!
  • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
    solo uniti ce la possiamo fare collaborazione , condivisione , partecipazione in alto i cuori
    • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
      bella Fruttarò !! :) ..
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Uniti?? http://youtu.be/-mPt3Zz_xLc
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/15/quirinale-m5s-congela-voto-online-toninelli-renzi-ci-faccia/1341570/ perchè dobbiamo avere e leggere queste cose su un giornale e non saperle prima sul blog!!!!!!!!perchè mai dovremmo aspettare renzi o altri e nn discutere da subito qui? che tristezza...
  • benito 3 anni fa mostra
    "Possiamo solo andare avanti e fare meglio. Il vento è cambiato, il vento siamo noi." CHE VI TOCCHI ANDARE AVANTI SINO AL 2018 NEL PRENDERVI STIPENDIO E INNUMEREVOLI RIMBORSI PARLAMENTARI E' UN'OTTIMA INIZIATIVA, LOL! CHE IL VENTO SIA CAMBIATO E' UNA CAZZATA PAZZESCA!
  • Gian Paolo Pelosi Utente certificato 3 anni fa
    Quindi finalmente la si finisce di spararsi addosso fra voi e Parma, e si lavora insieme?
  • benito 3 anni fa mostra
    Arrivederci e grazie, graziella, e grazie "anche" alla rete se siamo arrivati al 25%, non ve lo scordate mai! Nando da Roma. +++++ SE NE SONO SCORDATE DI COSE TANTO CHE CHE VI RITENGO I MIGLIORI DESTINATARI DEL POST La #MemoriaCorta degli italiani PIU' CORTA DELLA VOSTRA! IN MERITO AL 25% RITENGO DEL TUTTO CERTIFICATO CHE IL 51% NON LO CERCA PIU' NESSUNO: NE' I VOSTRI PARLAMENTARI NE' I VERTICI DEL MOVIMENTO STESSO. SI ANDRA' VIA VIA A CANCELLARE LA STORIELLA DEI DUE MANDATI E POI A CASA E DA QUI A SCENDERE SBATTENDOSENE LE BALLE CHE ALLA RETE NON SI PUO' MENTIRE: LO SI PUO' FARE E COME SE ORMAI HAI DEI TIFOSI, DEI CERCHI MAGICI E SI ALLONTANANO QUELLI RIMASTI ALLE REGOLE E AI PRINCIPI ORIGINARI!
  • Ivano A. Utente certificato 3 anni fa
    Avanti così ragazzi grazie,grazie e grazie ancora per i ns. figli e nipoti. L'onestà tornerà di moda!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    condivido il mio amico di blog: "LETTERA AI TERRITORI #meetup Bello tutto, interessante, da supportare e sostenere. 'Na domanda? Chi li cura i "rapporti" con la Rete? Quando è che la Rete verrà materializzata in questo fantastico progetto? Un Movimento nato in rete, non ha rete al suo interno, per questa anomalia non si pensa a nessuna soluzione? A questo punto trovo più che mai sensato avere un meetup di rete, quello che era nato come MeetUp del Blog tanto osteggiato alla sua nascita. Addirittura assistiamo alla "scomunica" dell'unico meetup di rete, e alla "radiazione" di Tinazzi e Magarelli! La componente eletta del M5S, è solo espressione del Territorio, con gioie e con dolori(molti, troppi) ce la siamo dovuta fare andare bene lo stesso, ma dov'è la componente della rete? O la Rete non serve, e lo dite, o la Rete deve essere rappresentata sia in quota elettiva che negli organi di gestione del Movimento stesso. 22.000 curriculum di competenze inviati attraverso la rete cestinati, segnalazioni continue prima e dopo le elezioni ignorate, appelli di ogni tipo lasciati in balia di molti miracolati, centinaia di proposte sul Portale 5 Stelle lasciate lì. LA RETE AL TELEVOTO. È stato questo il maggior utilizzo della Rete. NEL M5S, LA RETE, "DEVE PARTECIPARE" ALLA DISCUSSIONE SULLA LINEA POLITICA DA PORTARE AVANTI! Ci siamo fatti un cxlo come un secchio dalla rete, fare attivismo non significa solo fare banchetti, riunioni o eventi. La verità è che il M5S senza la Rete è monco, poi fate come caxxo ve pare! Arrivederci e grazie, graziella, e grazie "anche" alla rete se siamo arrivati al 25%, non ve lo scordate mai! Nando da Roma.
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+7 Tramonti a Nordest (Quando si parte per la guerra? 003) INFLUENZA, EBOLA, O COSA ? Salerno: avvocatessa salernitana muore a 36 anni. Era stata colpita da influenza. http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/salerno/cronaca/15_gennaio_14/muore-36-anni-l-influenza-decesso-prima-dell-arrivo-ospedale-f202f730-9bd9-11e4-9c95-83a4d2807f4f.shtml Udine: l’influenza fa paura, tre malati in terapia intensiva. http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2015/01/15/news/l-influenza-fa-paura-tre-in-terapia-intensiva-1.10672351 Padova: influenza suina, muore una donna da inizio anno 4 vittime in Veneto. http://www.gazzettino.it/NORDEST/PADOVA/influenza_suina_morta_padova_terapia_intensiva_virus_h1n1/notizie/1119859.shtml Rovigo: picco d'influenza, in ospedale, letti esauriti e Pronto soccorso in tilt. http://www.gazzettino.it/NORDEST/ROVIGO/rovigo_ospedale_influenza_letti_esauriti_pronto_soccorso/notizie/1122222.shtml ----------------------------------- Lorenzin. Tutto sotto controllo ? .
  • Paolo S., Sterrebeek Utente certificato 3 anni fa
    Bene, ottimi ruoli, pratici, profondi. Ringrazio sempre il M5S per essere l'unico ad interessarsi di bene publico in maniera vera efficace concreta portando avanti onesta' coerenza informazione e progetti concreti faccendo vera opposizione errori, fallimenti, fano parte della strada del successo
  • PaoloR Z. Utente certificato 3 anni fa
    Leggendo su WIKIPEDIA http://it.wikipedia.org/wiki/Imposta_sul_reddito_delle_persone_fisiche apprendo che La no tax area dell' IRPEF per i pensionati/dipendenti vale fino a €4000/4500, ma per gli autonomi/piccole patite IVA/artigiani vale a €1500. Un forestale siciliano non paga le tasse fino a €4500, un camionista che si alza alle 4 di mattina, fa il padroncino, paga da €1500. Queste sono storture da cambiare. Paolo TV
  • A r ʝ u n a Utente certificato 3 anni fa
    Ricordate la ministra Madìa? L'iniziativa per far finta di coinvolgere i dipendenti pubblici nella riforma della P.A. "scrivi al governo" - nonnaoca@gov.it - nonnapapera.renzie.it - cicco@nonnapapera.net - paperinalasegretariapertutti@blok.org - non so perchè mi è venuto in mente...mi pare quando ho letto commenti "avanti così" e "ora si riparte". Una cosa è certa, sto considerando attentamente il Programma di Sardigna Natzione...una infatuazione 'improvvisa' (?) per l'indipendentismo??
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      vuoi diventare uno straniero?? :DD https://www.youtube.com/watch?v=_NdvGkGvKCY
    • amanda 3 anni fa
      https://www.youtube.com/watch?v=6QZYaS20UwU guardi che prima non avevo capito,basterebbe non rispondere invece di scrivere quello che scrive lei.
  • vincenzo rosciano Utente certificato 3 anni fa
    Quirinale, M5S congela il voto online. Toninelli: “Renzi ci faccia un nome”. Una strategia potrebbe essere quella di assegnare più tempo per la votazione, e tenere in sospeso il risultato fino a quando il comitato dei cinque decide la sua pubblicazione.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    LETTERA AI TERRITORI #meetup Bello tutto, interessante, da supportare e sostenere. 'Na domanda? Chi li cura i "rapporti" con la Rete? Quando è che la Rete verrà materializzata in questo fantastico progetto? Un Movimento nato in rete, non ha rete al suo interno, per questa anomalia non si pensa a nessuna soluzione? A questo punto trovo più che mai sensato avere un meetup di rete, quello che era nato come MeetUp del Blog tanto osteggiato alla sua nascita. Addirittura assistiamo alla "scomunica" dell'unico meetup di rete, e alla "radiazione" di Tinazzi e Magarelli! La componente eletta del M5S, è solo espressione del Territorio, con gioie e con dolori(molti, troppi) ce la siamo dovuta fare andare bene lo stesso, ma dov'è la componente della rete? O la Rete non serve, e lo dite, o la Rete deve essere rappresentata sia in quota elettiva che negli organi di gestione del Movimento stesso. 22.000 curriculum di competenze inviati attraverso la rete cestinati, segnalazioni continue prima e dopo le elezioni ignorate, appelli di ogni tipo lasciati in balia di molti miracolati, centinaia di proposte sul Portale 5 Stelle lasciate lì. LA RETE AL TELEVOTO. È stato questo il maggior utilizzo della Rete. NEL M5S, LA RETE, "DEVE PARTECIPARE" ALLA DISCUSSIONE SULLA LINEA POLITICA DA PORTARE AVANTI! Ci siamo fatti un cxlo come un secchio dalla rete, fare attivismo non significa solo fare banchetti, riunioni o eventi. La verità è che il M5S senza la Rete è monco, poi fate come caxxo ve pare! Arrivederci e grazie, graziella, e grazie "anche" alla rete se siamo arrivati al 25%, non ve lo scordate mai! Nando da Roma.
    • Che sPalle (che spalle) Utente certificato 2 anni fa
      non si puo' votare il commento
    • Maria G. Utente certificato 3 anni fa
      la rete è da contorno, scenografia.
  • emanuele Romano 3 anni fa
    Gestire un movimento politico (il M5S, non il PD+-L) con le email mi sembra anacronistico. Sarebbe meglio un bel forum, ognuno dei 5 amministratore la sua sezione, visibile dagli attivisti tutti, in modo che si condividessero le esperienze, magari con un sistema di like/dislike che consentisse di misurare anche il peso della questione e delle soluzioni proposte? Un lex indicizzato per argomenti e parole chiavi e territorio?
  • A r ʝ u n a Utente certificato 3 anni fa
    e siamo sempre lì, prima era zuppa ora è pan bagnato p.s. astenersi emeriti .......
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Informare informare informare I meetup sono le sorgenti delle esigenze dei territori e i trasmettitori delle informazioni ai cittadini Se c'è un problema locale si cerca di intervenire per porvi immediato rimedio, senza attendere ulteriori direttive Questo era l'iniziale agora' del movimento Si può spiegare a comuni cittadini quello che viene deciso In ambito nazionale ed europeo. Con la disinformazione voluta dai midia Esempio chi dirà a febbraio che il TTIP potrebbe sdoganare 82 pesticidi in agricoltura finora ritenuti pericolosi Spesso anche se ne viene fatto un accenno su alcuni giornali non viene recepita la gravità di queste decisioni Nei meetup si fa passaparola di ogni informazione che i parlamentari eletti nel territorio consegnano agli iscritti Si Scrivono volantini o giornaletti che vengono distribuiti nel banchetto in piazza. Le persone sono sospinte a pensare e riflettere. Non si vuole proselitismo. Il nostro compito è informare , informare, informare
    • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
      condivido .. allo stesso tempo i cittadini nei meetup elaborano Istanze da poter far recepire a chi è stato eletto nelle Istituzioni .. ovvero il portavoce - portatore di Voce .. Gli stessi si relazionano con il territorio mediante i meetup con i quali partecipano ad iniziative e per avere un confronto diretto con le esigenze territoriali .. chiamata anche .. democrazia diretta e partecipata , ciao
  • elisabetta d. Utente certificato 3 anni fa
    Ottima iniziativa
  • psichiatria. 1 3 anni fa
    senza nulla togliere al post ot oggi abbiamo un nuovo presidente della repubblica senza aver fatto nulla tra un po ce ne sarà un altro senza aver fatto nulla in italia si cambiano presidenti come ai neonati si cambiano i pannolini
    • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
      .. come chiamarli poi presidenti ..
  • PaoloR Z. Utente certificato 3 anni fa
    leggo nel post “Le relazioni con le associazioni e le le piccole medie imprese sul territorio sono fondamentali per far capire che l'unica via di uscita dalla recessione è un profondo cambiamento, un'uscita dalla burocrazia, dalla fiscalità, dalla corruzione e dall'inefficienza),” Sai che bella novità. Le imprese, quelle che lottano con la concorrenza, si sono accorte da lustri di queste impedimenti che lo stato mette nel loro cammino. Le imprese “amiche” degli “amici” caricano l'inefficienza del sistema su pantalone. Una “forza” che non ha voce in parlamento e nemmeno nei media come può essere accolta dagli imprenditori? Con un po' di simpatia, ma anche indifferenza. D'altronde, il M5* non può incidere nelle stanze dei bottoni. Allora PRIMA si va nelle stanze dei bottoni, DOPO gli imprenditori non perderanno il loro tempo con il movimento. Paolo TV
  • Joseph Conrad 3 anni fa
    Sono un po' preoccupato per l'assegnazione a Sibilia del tema "Università". Stiamo a vedere...e magari, allarghiamo la partecipazione attiva.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    MINCULPOP RENZIANO - ADDIO “UNITÀ” ED “EUROPA”, IL GIGLIO MAGICO LAVORA A UN SETTIMANALE FIGHETTO CON CHRISTIAN ROCCA, MENICHINI E SOFRI - CHI PAGA? CARRAI, OF COURSE. E I FINANZIATORI NON MANCHERANNO: CHI SGANCIA PRO-RENZI RICEVE SEMPRE UNA POLTRONA A Milano si parla molto di questo progetto, che prenderebbe firme dalla galassia liberal ma anche ex berluscona, all’incrocio tra “Foglio”, “Studio”, “ilPost”, “IL” ed “Europa”. Cioè giornali letti dallo stesso pubblico (e solo di addetti ai lavori). Con la supervisione di Luca Lotti - Tutti negano: ha da passa’ il Quirinale... Francesco Specchia per “Libero Quotidiano”
  • Dada 3 anni fa
    Con orgoglio M5S...
  • Emanuele Gatti 3 anni fa
    E per le problematiche del nostro Forum a chi devo scrivere?
    • A r ʝ u n a Utente certificato 3 anni fa
      stavo per dirtelo..... :D
    • PaoloR Z. Utente certificato 3 anni fa
      non ci sono problemi
  • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
    il nostro inno .. per chi non l'avesse mai ascoltato :) https://www.youtube.com/watch?v=_3A85iuNkhs
  • mario pitorri Utente certificato 3 anni fa
    Una sola parola: GRAZIE
  • Vittorio Bertola Utente certificato 3 anni fa
    Vi ringrazio per la vostra disponibilità, ma ho ancora diverse domande... Della democrazia dal basso, della partecipazione e decisione online "ognuno vale uno" che doveva essere la base del Movimento, chi se ne occuperà? O è passata in cavalleria? Bisognerà essere iscritti a un meetup per poter partecipare? E i Comuni (come Torino) dove i meetup sono stati chiusi da anni e ci si è organizzati diversamente? E le persone che sono state cacciate da un meetup/gruppo locale per liti varie o per piccole lotte di potere e candidature? E inoltre chi si occuperà dei tanti altri argomenti oltre ai quattro che vi siete divisi? Vittorio Bertola Movimento 5 Stelle, Torino
    • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
      ciao Vittorio .. il meetup è parte attiva del progetto .. è riportato nel nostro non statuto cordialità
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      bravo!
  • franco brunello Utente certificato 3 anni fa
    PER ME VA BENE, SIAMO NATI COSI' E POSSIAMO CONTINUARE COSI', QUALCHE COMPARSATA IN TV QUANDO MERITA E MARTELLARE, ABBIAMO UN 50% DI PERSONE NON VOTANTI DA RECUPERARE, SE SOLO RECUPERIAMO UN 10/ 15% DI QUESTE PERSONE E' FATTA, IO CI CREDO E VOI? BUONA GIORNATA
  • yujiza inesilio Utente certificato 3 anni fa
    ...un'altro passo, molto importante. Bene cosi'!
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Ecco molto bene ! Era ora che ci spiegassimo Fischiatelo anche nelle orecchie del sig Davide Bono
  • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
    Da un copia incolla sul FORUM : ********************************************************************* Categorie Acqua Acqua pubblica (1064) Risparmio (3816) Ambiente Inceneritori (672) Raccolta differenziata (2310) Rigassificatori (268) Energia Energie alternative (2342) Produzione (1340) Risparmio energetico (1129) Servizi ai cittadini Connettività (17646) Per gli anziani (2286) Per i bambini (2265) Per i giovani (9645) Sviluppo Appalti pubblici (3489) Commercio (6329) Edilizia sostenibile (1005) Lavoro (19861) Territorio (8470) Urbanistica (1407) Trasporti Mezzi pubblici (1641) ****************************************************************** è sbagliato sostenere che per ogni categoria occorrerebbe un mail con rappresentante a 5 stelle di riferimento ? E tutte le idee e relativi commenti (riportati come numero a margine tra parentesi delle suindicate categorie)....sono state/i visionate/i dai ns rappresentanti ?
  • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
    va bene lo stesso se i meetup continuano a relazionarsi con i portavoce eletti dal territorio ? .. oppure si deve passare dal " direttorio " ? .. fatemi capire please .. buon lavoro
  • lorenza m. Utente certificato 3 anni fa
    Ma ora che succede? Noi quando si vota per le Quirinarie?
    • Maria G. Utente certificato 3 anni fa
      Mai! Oppure quando decidono loro i nomi, o si, oppure no.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      passami la battuta stella lorenza ma....noi voteremo ..DOPO..le elezioni...:)
  • Andrea Molteni (nembo1972) Utente certificato 3 anni fa
    DIFFONDETE LA NOTIZIA!! Il 12 gennaio, sul canale LA2 della RSI (televisione svizzera) è andato in onda un bellissimo documentario di Marie Monique Robin dal titolo "Al diavolo la crescita". Un reportage molto interessante su uno stile di vita e un modello di consumo alternativi a quelli vigenti. Questo il link: http://www.rsi.ch/la2/programmi/cultura/la2-doc/Al-diavolo-la-crescita-3411111.html Purtroppo però, per incomprensibili motivi di "diritto", il video non si può vedere nel nostro paese. Siccome questa questione del "diritto" puzza molto di censura, chiedo agli operatori dello staff o a chiunque abbia capacità e competenze per farlo, di cercare un modo per poter diffondere in chiaro il documentario. Ne vale davvero la pena. Ciao a tutti.
  • valentina b. Utente certificato 3 anni fa
    Una riflessione, ben venga la suddivisione di mansioni, ma c'è molta tensione, evidentemente qualche infiltrazione ha creato un malcontento generale, ho visto gli stessi attivisti che mi hanno fatto conoscere il m5s cominciare a diventare detrattori del m5s. Ci sono dei parlamentari, ancora dentro il gruppo, che vociferano negativamente, e le voci si espandono. Nelle realtà locali, anche le piu' piccole, ci sono molti avvoltoi che gravitano intorno alle persone bisognose, arrabbiate e fortunatamente attive, la Lega manda sempre i suoi scagnozzi ad ogni manifestazione per carpire consensi promettendo aiuti. Le cose da sfatare sono poche e se Beppe facesse un comunicato, un video, o un articolo su queste forse qualcuno potrebbe essere recuperato. Sono venuta a conoscenza del fatto che proprio gente del m5s sostiene che vi sia in atto un conflitto di interessi per la Casaleggio associati e il blog, i famosi click, cercate di pubblicare anche queste entrate, compresi i costi di gestione dello stesso blog, i server, tutto, la trasparenza...sapete bene che il m5s non si può poermettere un errore, nemmeno il piu' basilare, dimostrate a tutti i detrattori che sbagliano, dalla polemica con Confapri alla gestione del conteggio dei voti per le espulsioni, compartecipazione, democrazia, onestamente a me fa molto male sapere che stiamo perdendo dei voti e degli attivisti soprattutto, perchè il seme della discordia si è acceso. Forza m5s
  • amanda 3 anni fa
    I grillini https://www.youtube.com/watch?v=_4DgSCQiGOo
    • amanda 3 anni fa
      sig.montini faccia meno lo spiritoso.Chi la conosce?
    • Stefano Montini Utente certificato 3 anni fa
      l'amanda
  • A r ʝ u n a Utente certificato 3 anni fa
    "...un mese fa Grillo e Casaleggio hanno chiesto aiuto ad alcuni di noi su aspetti gestionali e organizzativi..." azz...aspetti di correttezza e aderenza alla LINEA?
    • amanda 3 anni fa
      sig.montini faccia meno lo spiritoso.Chi la conosce? Come le viene di scambiarmi per un uomo?
    • amanda 3 anni fa
      Mi dispiace ma io non ho capito per davvero.Se avete il nervosismo però non ve la prendete con altri.se permette il cogl...ne sarà lei. ma che gente che gira
    • A r ʝ u n a Utente certificato 3 anni fa
      i soliti 2 @@ tra poco arriva la testina di c e fate 1 membro
    • Stefano Montini Utente certificato 3 anni fa
      aiutati da solo allora che sei brava/o
    • amanda 3 anni fa
      mi scusi che vuol dire?
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    farei anche un nome che riguardi la comunicazione M5S!!!che al momento nn funzia benissimo e potrebbe essere migliorata.anche usando le tv.e i consigli della base.per il resto avanti tutta!!!!e prego fare attenzione a non commettere errori di valutazione o invadenza nei meetup..:)
  • silvana rocca Utente certificato 3 anni fa
    NON LA SMETTONO MAI ! A l'aria che tira Dambruoso (il picchiatore delle grilline in parlamento), senza contardditorio, (ecco perchè dobbiamo andare in tv.) ha fatto il nome di DI BATTISTA come favorevole all'ISIS, senza specificare (come fatto anche da giulietto chiesa) che l'isis è una CONSEGUENZA della politica occidentale. L'ignoranza di questo ex magistrato (meno male ex). è abissale e si permette anxhe di fare illazioni infondate e offensive! Potete o no attaccarlo apertamente e farlo stare al suo posto, impedendogli di dire fesserie...una querela se la meriterebbe! Eppure. come la santanchè (ora) è sempre in tv. (dimentichi degli schiaffi alla grillina in parlamento) E' UNA VERA SCHIFEZZA,,,di come la gente ha la meniria cortissima !!! Mi attendo una presa di posizione netta da parte del movimento..se no non posto più qui !!!!!!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!
  • Orlando Furioso 3 anni fa
    Caro Beppe, piuttosto che sognare e volare alto, come semnbri voler fare tu, ora che finalmente napolitano s'è tolto dai piedi*** perché non martelli adeguatamente in parlamento le idee giuste sperando che il prossimo presidente della repubblica sia un pò più Onesto e meno piagnone? Approfittiamo ora. La poltrona del capo inutile è libera. *** immagino le scene di commozione e lacrime per l'addio di napolitano, e tutti gli italiani che si sono fatti prendere la mano dal buonismo. Ma quale buonismo: quello, dopo aver riposato per anni fra un monito piagnucoloso e un discorso di fine anno, adesso beccherà chissà quante decine di migliaia di euro fra buonuscita e pensione + privilegi, e a quasi 90 anni si godrà la vita. Tutto condito da abbracci, sorrisi, lacrime, telecamere, leccate di culo generali, mentre c'è gente comune che è costretta a morire perché non prende lo stipendio da mesi. che pagliacciata ipocrita maligna globalizzata!
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
      Orlando ma quali decine di migliaia di euro , la casta viaggia a centinaia di migliaia e a milioni !
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Mi sembra un'ottima idea , bisogna fare di tutto per farci conoscere ! Nel mio piccolo continuo a martellare chiunque mi capiti a tiro sulla nefandezza della casta e la necessità di appoggiare e votare il Movimento e quasi sempre mi viene risposto che già lo fanno , quasi tutti sono per il M5s ! E' incredibile ! Gente di tutte le categorie , dal notaio al fattorino delle spedizioni , dal termico alla farmacista , ovviamente persone sempre nuove , all'80 per cento maledice gli altri partiti e si dichiara per noi , alcuni storcendo un po la bocca criticano la nostra scarsa visibilità .
  • Gino Vicolo (ginovicolo) Utente certificato 3 anni fa
    In questo comitato non avete pensato di inserire qualcuno nato a nord del parallelo di Tunisi?
  • Anna C. Utente certificato 3 anni fa
    Qualcuno di buon cuore mi spiega come i mitici 5 concilieranno questa iniziativa con la loro attività al parlamento? Grazie
  • Ugo Bretone Utente certificato 3 anni fa
    good job!
  • Paolo Pastacaldi Utente certificato 3 anni fa
    Ottimo ... almeno adesso sappiamo a chi inviamo una email . Se nessuno risponde sappiamo con chi prendercela . Avanti cosi siamo sulla buona strada .
  • stefano scafetta 3 anni fa
    mi permetto di dire che bisogna iniziare dai licei.lasciandoli aperti tutto il giorno con avvicendamento degli insegnanti (sono molti quelli che aspettano una cattedra ) facendo stage di ripetizioni ,progetti vari culturali e di laboratorio,palestre aperte con supporto di un insegnante etc.etc. solo iniziando presto (dal liceo) potremmo recuperare il gap che abbiamo con le università degli altri paesi.e faremo capire ai nostri giovani il significato della parola lavoro
  • manuela capitanio Utente certificato 3 anni fa
    ok, se è necessario. una cosa mi sfugge però...se è vero che si vuole ripartire dalla base, dai meetup etc etc perchè non rimediare ai danni fatti con le ultime letterine (e anche no)dove singoli attivisti e interi gruppi, storici, sono stati ridimensionati (e non solo)?! se no poi si corre il rischio che uno che da anni ci mette la faccia e non solo per far crescere il movimento si debba chiedere "ma chi ca... me lo fa fare" se appena qualcuno si sveglia di cattivo umore rischi di essere bandito dal reame??
    • Maria G. Utente certificato 3 anni fa
      Giustissimo, passi per le vostre nomine, piovute dall'alto, passi per alcuni portavoce in delirio d'onnipotenza, qui, dal basso, non vedo democrazia, ma calci nel deretano ( dopotutto è basso) agli attivisti che danno l'anima, più corretti sono, più calci rischiano di avere. Ma noi attivisti, saremo garantiti? Vogliamo ristabilire i corretti rapporti? Attenzione, che i pochi giovani che ci sono, stanno scappando via. Autocritica? PS, la casa di vetro è diventata un bunker rivestito di piombo.
    • Carlo Scetta Utente certificato 3 anni fa
      penamente d'accordo..
    • M S. Utente certificato 3 anni fa
      Giusta osservazione, molti MU sono stati diffidati per uso improprio del logo, almeno la metà dei meetup usa ancora lo stesso nonostante la diffida. La regola dovrebbe valere per tutti.
    • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
      e qualcuno che osservi i comportamenti di chi eletto crea cordate per escludere i meetup dal partecipare non ce lo mettiamo Manu ? ( vedi abruzzo )
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      giusto!!!
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      condivido assolutamente!
  • Marco C. Utente certificato 3 anni fa
    Bene. Grazie e AVANTI TUTTA!
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 3 anni fa
    GRAZIE DI CUORE E AVANTI TUTTA !
  • silvana rocca Utente certificato 3 anni fa
    Aquesto punto, viste le nuove modalità..giuste e significative..proverei a recuperare una parte dei fuoriusciti del m5s! (favia escluso)
  • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
    ─█▀▀ █▀█ █▀█ ▀▀█ █ █▀▀ ─█░█ █▀▄ █▀█ ▄▀░ █ █▀ ─▀▀▀ ▀░▀ ▀░▀ ▀▀▀ ▀ ▀▀▀ Ragazzi si riparte giustamente dalla BASE!
  • Daniele Cultrera Utente certificato 3 anni fa
    L'evoluzione del M5S prende forma, giorno dopo giorno, con ritmo incessante, tenendo saldi i cardini che ci hanno fatto nascere. Sono pienamente d'accordo su questa iniziativa, i nostri "moschettieri" saranno supportati nel loro compito al pari del nostro garante Beppe.
  • silvana rocca Utente certificato 3 anni fa
    Bene questa iniziativa (speriamo fuzioni)...però vedo che postiamo sempre in meno qui! Io un post al dì lo metto...però non basta per farci notare...serve anche la tv. anche i talk! Se ci va la santanchè ci possiamo andare anche noi !
    • Maurizio F. Utente certificato 3 anni fa
      I pollai sono pollai non possono essere una cosa diversa altrimenti non si chiamerebbero pollai ma programmi d'informazione. La partecipazione porta alla omologazione con gli altri e questo non si può fare altrimenti è finita. Presenza più massiccia e mirata.
    • Davide M. Utente certificato 3 anni fa
      Aggiungi i commenti sui social e ti accorgi che ce ne sono fin troppi ;-)
  • Graziano righini 3 anni fa
    Grandi ragazzi io sono un attivo di imola e visto che faccio molte piazze .adoro il vontatto con la gente .trovo eccezzionale che posso avete supporto di cosa fare e dire alla gente da 2 grandi Diba e figo .grazie a tutti boi avanti cosi'
  • Corrado Lai 3 anni fa
    È una evoluzione necessaria. Le persone indicate mi sembrano perfette. Era giusto che questi primi nomi fossero indicati da Beppe e votati in rete pèr tenere il MoVimento ancorato alle sue idee originarie senza che venga snaturato. Buon lavoro ragazzi!!
  • luca contardo 3 anni fa
    ottima idea. avere un referente per determinate strutture è fondamentale. ben fatta. avanti tutta
  • Ezio Bruno Utente certificato 3 anni fa
    E' uno scherzo, vero? Se all'università faccio il nome di Sibilia, sai le risate...
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      Ci volevi mettere Teo? Sai le risate degli atenei tutti!
  • giuseppe de nittis 3 anni fa
    Ottima iniziativa e che venga presto il cambiamento...
  • graziano righini 3 anni fa
    Ottimo lavoro ragazzi in particolare visto che io sono di un meetap quello di imola , ed io sto molto in piazza a parlare con la gente , a volte ho bisogno di sentire il vostro aiuto su argomenti da porre , grazie per il vostro grandelavoro siete immensi avanti cosi'
  • Notizie informatica Utente certificato 3 anni fa
    Grandi ragazzi. Forza M5S
  • Diego Cappuccini Utente certificato 3 anni fa
    Sono contento che si sia stata fatta chiarezza riguardo l'organizzazione ultima. E' buona cosa avere i riferimenti e sapere chi si occuperà di cosa. Ho apprezzato molto questo post. Bravi ragazzi!
  • Dario Giovanni Giussani Utente certificato 3 anni fa
    Bene, la comunicazione, l'informazione, la condivisione e la partecipazione sono fondamentali per il nostro movimento.
  • carlo 3 anni fa mostra
    "quali critiche?" ---------------------------------------------------- anni fa passai per un parco pubblico. c'era un cane che se ne voleva inchiappettare un altro, ma questo non ne voleva mezza. dei ragazzini lo hanno tenuto fermo cosi' il cane sodomizzatore se l'e' potuto fare. cosa se ne sta facendo il duo beppe-casaleggio del 25% dei consensi che gli italiani gli hanno dato? mille motivazioni, certo, ma il risultato finale (che, al netto delle chiacchiere, e' quello che conta), e' di tenere bloccata l'alternativa. da li' le varie "critiche": saranno mica massoni? e se fossero amici di berlusconi? e se fossero d'accordo con la finanza e l'economia predatoria? etcetc. perche' e' giusto farsi delle domande.
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma va a cagare...carlo non farlo,carlo non farlo...non ti buttare!
    • Mau Lelli (maurizio lelli) Utente certificato 3 anni fa mostra
      E le risposte sono qui, alla tua portata. Alla portata di chiunque. Certo è che se ti chiedi se siamo inciuciati con Berlusconi stai messo male, nel senso di lontano anni luce dall'informazione. E' nel tuo diritto starci e chiederti cose che non ci appartengono ma così facendo non arriverai mai alla verità. Sembra che lo facciate apposta a ingarbugliarvi la vita, a metter fango sotto le gomme. La verità non è nascosta ne complicata da vedere, la verità sono gli atti, i passi, le lotte ogni giorno, le proposte in parlamento, la rabbia di essere calpestati e rinascere ogni giorno. La verità se la vuoi usare si fa usare senza sotterfugi. La verità è cultura e buon senso. La verità è soprattutto liberarsi dei fagotti preconcetti e ideologici che ti prendono per il culo con un colore nel nastro mentre la scatola è grigia e vuota. Le risposte sono vive e urlano il loro dissenso nei confronti del malaffare. Mentre i cialtroni dichiarano che le famiglie oggi sono più ricche. Se non le vedi queste risposte chiediti perché, non se ci sono e dove sono. O sei vero o sei finto, nel secondo caso considera nullo il mio intervento. La polemica è parte di quel fango. Auguri.
    • Franco G. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Queste non sono domande ma stronzate da troll!
  • Gino Vicolo (ginovicolo) Utente certificato 3 anni fa
    "In breve, i popoli appaiono orientati verso “scambi globali” e comunità locali, i governi premono affinché si inverta la tendenza con la creazione di una “comunità globale” che favorisca scambi per lo più locali." Un suggerimento: prendetevi mezz'ora del vostro tempo e dedicatelo alla lettura di questo articolo di Luigi Marco Bassani, professore di Storia delle Dottrine Politiche a UniMI. I pochi tra voi ancora disponibili ad imparare qualcosa non rimpiangeranno di averlo fatto. Il mondo libertario è una fonte inesauribile di idee nitide che sgretolano il pensiero unico statalista. Sono idee accuratamente messe al bando dai media e dall’apparato di pubblica istruzione. Il fronte statalista attraversa senza scalfiture tutte le appartenenze partitiche e ideologiche, da Tsipras a Salvini passando per Grillo, Renzi e Berlusconi. Il punto fermo intoccabile per tutti resta la sopravvivenza di un esercito di parassiti (privilegiati o meno) reclutati a vario titolo nei ranghi dello stato in cambio della loro fedeltà elettorale. Finché non saranno finiti tutti i soldi degli altri, fino all'ultimo tollino. http://www.laconfederazioneitaliana.it/?p=125
    • Gino Vicolo (ginovicolo) Utente certificato 3 anni fa
      E cosa mi dovevo aspettare postando su questo blog?
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
      La massa dei lavoratori , il 90 per cento del popolo riceve solo danni dalla globalizzazione , starebbe molto meglio se si lavorasse e commercializzasse a livello locale ; gli unici che ne sono favoriti sono i grandi gruppi , i delocalizzatori e l'alta finanza che giocano sulle differenze del costo del lavoro ! Se fossimo autarchici staremmo molto meglio .
  • Cristina Canu 3 anni fa
    Credo che quando il progetto diventa complesso, e soprattutto delicato in tutti i suoi punti... avere un'organizzazione e' fondamentale. Io sono del tutto d'accordo. Buon Lavoro a voi e a noi:)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus