Chi paga meno tasse alzi la mano

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Dopo anni di profondo rosso, ora il dato sul Pil torna soltanto a galleggiare, lasciando l'Italia tra i fanalini di coda e a un punto circa di distanza dalla crescita media Ue. Ma tanto basta alle fanfare della propaganda di governo per sbandierare un dato che in realtà è un'illusione ottica: il calo della pressione fiscale.

E’ falso dire che le tasse diminuiscono quando le si osserva in rapporto al Pil ed è solo quest’ultimo che sale. In realtà, i numeri assoluti dicono tutt’altro. Le entrate tributarie del 2016, al netto del gettito della voluntary disclosure, sono aumentate del 2,4% rispetto al 2015 e complessivamente hanno superato i 451 miliardi. Nel 2014, invece, il dato era fermo ad appena 419 miliardi, oltre 30 miliardi in meno. I telegiornali possono continuare a fare tutta la propaganda che vogliono, ma i cittadini conoscono la verità sulla loro pelle.

D’altronde, chiedete a un italiano medio se ha la percezione di pagare meno tasse e vedrete cosa vi risponderà. Anche perché il giochino, pesante e squallido, fatto dai governi negli ultimi anni è stato quello di diminuire o tener ferma la tassazione centrale per poi scaricarne le conseguenze sugli enti locali, tramite tagli ai trasferimenti. Così poi i comuni o gli enti di area vasta hanno dovuto alzare le imposte locali, le tariffe o tagliare i servizi essenziali per far quadrare i conti. Con ricadute gravissime, come al solito, per i cittadini.

Un dato? I soli sindaci tra il 2008 e il 2013 hanno avuto una riduzione di risorse per 17 miliardi di euro. Un massacro. Con il MoVimento 5 Stelle al governo niente più trucchi statistici. Soltanto un fisco più semplice e più equo.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • emanuele millarte ieri
    Sono sempre stato uno che ha votato e creduto nei veri ideali di Centrodestra!!!Non rinnego nulla,non sarei uomo,ma è giusto oggi voltare pagina,darsi un alternativa,per tornare a parlare alla gente un linguaggio limpido,vero e pulito.!Ecco perche oggi mi dopo essere statoun militante di destra a Taranto,mi rivedo nel linguaggio di Beppe Grillo,da urlatore in faccia non a dei partiti ma a colore che hanno rovinato il nostro Paese,e la testa degli Italiani!!
  • Benita Ghera 2 giorni fa
    O.T. @ Patty Ghera: Fai la campagna contro Fornero e ultimamente la Fornero è risorta in tutte le televisioni! Hai fatto la campagna contro la meningite e Beatrice Lorenzin impone 10 vaccini obbligatori agli Italiani! Sei contro i comunisti e il pd fa una nuova legge più repressiva contro l'apologia del fascismo! Sei contro i musulmani e il governo li importa! Fai campagna contro gli immigrati e il trattato di Dublino resta colonna portante dell'unione europea! NON ABBIAMO BISOGNO CHE IL PD VINCA LE PROSSIME ELEZIONI ANCHE CON IL TUO APPORTO!!! Chi ti legge nutre grossi dubbi sulla credibilità del Blog e di conseguenza per il Movimento Cinque Stelle. Chi ti legge preferisce astenersi dal voto piuttosto che votare il M5S! Forse sarebbe il caso che rivedessi la tua paranoia contro comunismo e comunisti. Tu sei qui solo perchè il Movimento professa che anche gli ultimi (paranoici patologici) non devono rimanere indietro! CURATI!
  • Roberto Padova 6 giorni fa
    Dannati partiti corrotti, in pochi decenni hanno devastato economia e società, infiltrando nei luoghi di responsabilità: fannulloni; incapaci; scaldaseggiole ben pubblicizzati dai media, i quali ora non son più organi d'informazione, ma di mera propaganda al servizio delle cosche interne ai partiti su stampo di tipo piduista. Questo è anche il motivo per cui ci troviamo a mantenere Autorità incompetenti senza autorevolezza: viceversa sempre ben disposte al compromesso e a chiudere tutti e due gli occhietti: autorità comparsa disoneste con lo Stato (dicasi anche ruba stipendi mentre la gente fa la fame). AVANTI TUTTA CON I 5 STELLE
  • MARIO GRAZIANI 7 giorni fa
    Alzi la mano chi non le ha mai pagate !!!
  • Mauro Zanni 7 giorni fa
    Erano 7 anni che aspettavo questo giorno. Ho ricevuto la pensione con l'aumento di ben 5 euro. Finalmente potrò bermi quattro caffè in più al mese ....... che pacchia. Alla faccia degli aumenti di bollette e servizi.... Grazie stato italiano!!!!
  • Giuseppe Inguscio 7 giorni fa
    Per fortuna la matematica non è una opinione, alzando il numeratore (PIL) e fermo restando il denominatore (tasse) il rapporto % diminuisce!
  • Paolo Z. Utente certificato 7 giorni fa
    La legge elettorale fatta da Renzi https://it.wikipedia.org/wiki/Legge_elettorale_italiana_del_2015, era una legge che prevedeva M5S contro PD o contro B. . Ovvero non si potevano mettere assieme Lega , B., cespugli vari. Come dire, il PD, Renzi, aveva dato la possibilità di governare al M5S. Senza chiedere niente a chiunque, come a Roma, Torino. Ovviamente il M5S ha boicottato quella legge. Tafazzi https://www.youtube.com/watch?v=9b83G2TZIl8 è una schiappa in confronto al m5s. Paolo TV
    • Paolo Z. Utente certificato 6 giorni fa
      Michele P. Ad oggi, il M5S dai sondaggi https://www.centrometeoitaliano.it/attualita/sondaggi-politici-elettorali-emg-oggi-08-01-2018-disastro-pd-cala-il-m5s-stabile-il-centrodestra-58142/ dà il 27% è il primo partito, secondo PD, 24%, terzo Forza Italia. Se leggi su Wiki, https://it.wikipedia.org/wiki/Legge_elettorale_italiana_del_2015 (scusa, nel commento c'era una virgola in più ) quella legge non prevedeva le ammucchiate, le coalizioni. Una cosa tipo la legge elettorale francese. E se il M5S avesse visto un pò più in là del suo naso, non avrebbe contestato l'Italicum, ma il M5S purtroppo ha solo fatto opposizione e fatto cagnara. "In una azienda/famiglia/gruppo vince chi vive alla giornata o chi programma negli anni?" Ma il M5S non ha colto le opportunità, tant'è che fra l'Italicum e questa legge ci sono differenze estreme, e il movimento ha solo fatto opposizione. infine ricordo che il movimento ha proposto il proporzionale sul tipo spagnolo, simile alla legge attuale http://www.movimento5stelle.it/parlamento/affaricostituzionali/dossier-l-elet.pdf Con il sistema che ha proposto il Movimento, bisogna arrivare al 50%. Leggi. Paolo TV
    • Michele P. Utente certificato 6 giorni fa
      Ad oggi, con quella legge elettorale, probabilmente il M5S non entrerebbe nemmeno al ballottaggio. Detto questo io voto il M5S perchè fa le cose giuste pensando al lungo periodo, non quelle che servono per governare oggi. In una azienda/famiglia/gruppo vince chi vive alla giornata o chi programma negli anni?
  • Dar T. Utente certificato 7 giorni fa
    Non vorrei essere pessimista ma ho la pessima sensazione che Gentisconi e Mattarellum si stiano preparando per un lunghissimo "governo temporaneo" ad interim visto e considerato che molto probabilmente loro pensano che alle elezioni di marzo ci sarà uno stallo... Finiamo coi governi "tecnici" e iniziamo con i "temporanei" con la scusa del "bene del Paese"?!?......... ATTENZIONE! OBBLIGATORIO ARRIVARE ALMENO AL 40%! SENNÒ A QUESTI NON CE LI TOGLIEREMO MAI DALLE SCATOLE!!!
  • Paolo Z. Utente certificato 7 giorni fa
    Pazienza per i sacchetti, ma è aumentata pure l' energia elettrica. E il gas. Mi chiedo, il nostro astro, non dà gratis i fotoni sempre? L'Italia ha tantissimi pannelli fotovoltaici, pertanto è una congiura, che hanno aumentato la corrente, oltretutto ho letto che in questo periodo non importiamo corrente dalla Francia, hanno qualche centrale atomica in manutenzione: ma l'uranio del Niger, il metano russo costa, ma il sole è gratis. Paolo TV
    • Paolo Z. Utente certificato 7 giorni fa
      viviana vivarelli Quello che non capisco è perchè la notte di Natale, e l'ultimo dell'anno, le cascate non avevano acqua, e l'energia dal sole era 0. E' una congiura? Paolo TV
    • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
      I nostro Ministro dell'Ambiente, Galletti, in accordo col Ministro dello Sviluppo Calenda è andato alla riunione europea per l'ambiente e ha votato a favore di una diminuzione dell'impegno pubblico per le rinnovabili che già coprivano il 27% del fabbisogno di energia italiano
  • Nadia R. Utente certificato 7 giorni fa
    Invece a me è piaciuta la "sommossa" del popolo sui social dopo avere ascoltato Sgarbi da Giletti. Moltissimi anche non iscritti al MoVimento hanno manifestato indignazione e repulsione, si sono dichiarati solidali con Luigi e forse sono proprio trasmissioni come queste che aprono gli occhi alle persone.
  • Obi Kenobi Utente certificato 7 giorni fa
    Qualcuno può controllare il sito del Movimento? E' divenuto inaccessibile. E' già qualche giorno che da problemi!!! Magari prima che se ne accorgano i giornali e ci svergognino per l'ennesima volta. Grazie
    • Nadia R. Utente certificato 7 giorni fa
      Io non ho avuto problemi di alcun genere ad accedere, né giorni fa né ora. Quali difficoltà hai incontrato?
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    SGARBI, LA CAPRA IMPAZZITA E' ricominciato l'attacco a base di ingiurie e parolacce di Sgarbi, persona ignobile protetta da Berlusconi. Ora sotto attacco sono Di Maio e il M5S. Occorrerebbe mettere un freno alla sua coprolalia penalizzandola duramente e facendogli passare la voglia di riprovarci. Ma a Sgarbi più che un freno ci vorrebbe una mordacchia. Sgarbi, da quando esiste, non fa che collezionare querele da persone che ha insultato o diffamato, e purtroppo spesso non le paga dichiarando di essere 'nullatenente' e non subendo pene alternativa come il sequestro dei beni o la sospensione da incarichi e candidature. Quando ha pagato le penali, i soldi ce li ha messi Berlusconi. Sgarbi è stato querelato dal pool di Mani Pulite Di Pietro, Colombo e Davigo, Caselli, Orlando, Travaglio, Ilda Bocassini, il critico d'arte Roberto Reggi, il pm Raffaele Tito, il magistrato Gianfranco Amendola, l'Arma dei carabinieri, i giudici Franco Battaglino e Paolo Gengarelli, lo storico dell'arte Daniele Benati, il critico d'arte Italo Tomassoni... Non si capisce perché a un simile forsennato individui venga data la licenza di parlare in televisione. Dovrebbe essere radiato da ogni media in quanto impresentabile e dichiarato incandidabile per insanità mentale. In USA c'è l'esame obbligatorio di sanità mentale per il Presidente. In Italia la stessa precauzione dovrebbe esistere per bloccare soggetti con palesi patologie mentali come Sgarbi. Non dovrebbe essere concesso di candidare o mostrare in tv individui da manicomio che invece sono liberi di vomitare le loro ingiurie impunemente e anzi sono pagati per farlo, perché per certi partiti la diffamazione ha sostituito ogni ideologia come arma elettorale. https://www.youtube.com/watch?v=ABgDjGEKrJ8
    • BIagio FUsco 7 giorni fa
      Non ho dubbi sulla sanità mentale di Sgarbi. Per risultare nullatenente e continuare a buttare da tuttologo improperi su tutto e tutti, stupido o pazzo non è. Purtroppo è un soggetto che beneficia della patente di sapiente televisivo, a cui è concesso l'accreditatura di uomo pensante del piccolo schermo. Così ha sempre campato da quando ero piccolo, Sgarbi, come direbbe il fritturologo, un personaggetto!
  • lupo 7 giorni fa
    tutti gli italiani le mani le tengono abbassate a 2 mani alzate troviamo solo quelli che della politica hanno fatto solo i propri interessi economici ma l'inculata nazionale e finita il 4 marzo A LAVORARE ALL' ESTERO DOBBIAMO MANDARLI ! W IL M5S
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    SULLE FAKE NEWS DEI MEDIA SU UNA POSSIBILE ALLEANZA TRA M5S e Leu (liberi e uguali) Di Maio: "Mai alleanze con Laura Boldrini ! Non discuteremo MAI di alleanze con chi ha avuto il 'coraggio' di piegare i regolamenti parlamentari per consentire alle banche di intascare 7,5 Miliardi di Euro dei Cittadini Italiani. Della presidente della Camera non ho alcuna stima politica, giudizio ulteriormente aggravato dalla totale incapacità di gestire l'aula di Montecitorio in questi cinque anni."
    • Beppe A. Utente certificato 7 giorni fa
      io memorizzo per i posteri (non sarebbe la prima volta che cambia idea nel tempo)
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    Durante il governo Renzi è stata approvato il limite di stipendio per i dipendenti pubblici, ma Grasso non lo ha rispettato. La norma voluta dal governo Renzi chiedeva a tutti coloro che svolgono una funzione pubblica di rispettare il limite annuo di 240mila Euro: questa regola è stata approvata dal Parlamento e rispettata anche dal Presidente della Repubblica. Invece a quanto pare Pietro Grasso, Presidente del Senato, non ne ha voluto sapere e così la sua ultima dichiarazione dei redditi (2016) ammonta a 320.530 Euro! Pietro Grasso non è solo Presidente del Senato ma anche ex magistrato antimafia, così i suoi redditi complessivi superano abbondantemente quella cifra. Grasso non è obbligato per legge a farlo, si tratta di un regolamento interno che il Senato non accetta volentieri; così la terza carica dello Stato non ha voluto dare l'esempio e addirittura guadagna più del Presidente della Repubblica. Il Presidente del Senato è uscito dal PD perché il partito non incarna più, a suo dire, i valori della sinistra e così ha fondato il suo partito. Questa norma aveva comunque una scadenza, 31 Dicembre 2017 e non è stato rinnovata. La norma era stata presa a seguito delle proteste dei 5 Stelle e ai tanti scandali riguardanti dirigenti pubblici con Stipendi da grandi imprenditori. Non abbiamo capito quali valori della sx stia difendendo questo Grasso?
  • Rosario Rizzuto 7 giorni fa
    Eppure Berlusconi, alias Psiconano, è una persona intelligente. Ma allora perché continua a parlare male del Movimento 5 Stelle? Affermando cose inesistenti, mischiandole con bugie assurde e diffamanti appoggiato dai giornali di famiglia? Forse perché ha paura di loro? Ha paura che lo asfaltiamo? D'altra parte voi di chi vi fidate? Di un pluridelinquente colluso con la mafia, amico di condannati per mafia e datore di lavoro di mafiosi oppure di ragazzi che in 5 anni di opposizione hanno restituito ad un fondo per l'occupazione 20 milioni di euro della loro retribuzioni? Basterebbe solo questo per votare Movimento 5 Stelle per almeno altri 50 anni. MA GLI ITALIANI FANNO FINTA DI NON VEDERE. Di chi vi fidate? Di chi ha inventato il REDDITO DI CITTADINANZA per aiutare chi è in difficoltà (perché NESSUNO deve restare indietro) o di chi lo ha copiato cambiandoci nome per fottervi i voti? Il 4 Marzo è vicino e l'Italia è nelle vostre mani: lasciate che lo psiconano muoia (è già più di là che di qua) da semplice cittadino non ridategli quel potere che affosserebbe l'Italia!!!
    • gianpiero m. Utente certificato 7 giorni fa
      Berlusconi è invidioso del successo di Di Maio e del Movimento 5 Stelle e non sa reagire con intelligenza, quindi offende. Ma i cittadini sono più intelligenti di lui ( e di Sgarbi) e quindi si esprimeranno nel modo giusto alle elezioni. G.Mazz.
  • giovanni . Utente certificato 7 giorni fa
    SONO TERRORIZZATO DA BERLUSCONI AL GOVERNO per me, che ho ben 78 anni e che ho vissuto il dramma del governo bunga bunga, soltanto pensare che l'uomo di Arcore torni al governo è un vero incubo notturno e giornaliero. Mi domando come sia possibile votare ancora berlusconi dopo tutte le leggi che si è fatto per tutelare i suoi affari. Come non ricordare tutte le leggi sulla giustizia che per salvare se stesso ha salvato migliaia di delinquenti. E Alitalia dove la mettiamo? era stata mollata ai francesi e invece con la scusa dell'italianità (che a lui non gliene può fregare di meno) ce la siamo tenuta noi e lo Stato c'ha dovuto rimettere e ancora ci rimette un mare di soldi. E poi tutta la pubblicità che ha rubato alla Rai? e il discorso alla televisione tunisina dove invitava tutti i giovani tunisini a venire in Italia per studiare gratis? e la recitazione delle finte lacrime per gli 80 albanesi morti? e ancora la sua vergognosa supplica ad Obama in pieno G8 per essere salvato dalla giustizia italiana? Non ci vogliono proprio credere che berlusconi torni al governo. Sarebbe un altro disastro per questo disgraziato Paese.
    • Zampano . Utente certificato 6 giorni fa
      Caro Giovanni e tu hai 78 anni e non ricordi chi ha distrutto il Paese oltre al berluscone? Secondo te i governi Amato, Dini, Letta, De Mita, Prodi, Andreotti etc, che hanno preceduto o posticipato il cavaliere, erano forse meglio? Francamente, io li ricordo bene, tutti, soprattutto le porcate che hanno fatto e non vedo alcuna differenza con l'omino buffo di Arcore!!! E' dal dopoguerra che subiamo le mascalzonate di privilegiati che dovrebbero essere processati e condannati all'ergastolo per alto tradimento!!!
    • Anna M. 7 giorni fa
      Stai tranquillo, continuerà a governare il PD!
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    LIVIANA Alla faccia dei "sabotatori ! Spelacchio è destinato, anziché a una frettolosa sepoltura, a un radioso futuro. Perché, incredibile a dirsi, tutti lo vogliono, manco fosse una star o un capolavoro. Se lo contendono fior di musei per farne un’installazione permanente.
  • Giuseppe 7 giorni fa
    Il livello di educazione e rispetto delle persone, sono visibili tutti i giorni nei talk show. Da li si vede il livello. Guardate Sponge Bob , di gran lunga più interessante e dritti al 4 Marzo .... M5S unica speranza!!!
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    Travaglio 3 Colpa di Virginia. “A Roma Grillo sta portando a termine l’operazione Italia come Lagos” (il Foglio, 29.12). “Spelacchio è morto” (La Stampa, 28.12). “Flop dell’ordinanza anti-botti ma feriti in calo”, “Divieti anti-botti violati ma diminuiscono i feriti” (Il Messaggero, 2.1). Dunque, nell’ordine: Roma è stata appena annessa alla Nigeria; un abete segato e trasportato a Roma sarebbe vissuto in eterno se non avesse incontrato la Raggi, che l’ha stecchito all’istante; se la gente lancia petardi a Capodanno malgrado il divieto della sindaca, la colpa non è della gente che lancia petardi, ma della sindaca che li ha vietati. Prossimamente su questi schermi: “Strage a Canicattì, flop del Codice penale”. Toghe azzurre. “Sì all’alleanza con Salvini. Io premier? Servo le istituzioni” (Franco Frattini, presidente di sezione del Consiglio di Stato, La Stampa, 2.1). Poi tutti insieme a combattere i giudici politicizzati. Il titolo della settimana. “Basta corteggiare le donne, ci hanno stufato” (Vittorio Feltri, Libero, 29.12). Caro Vittorio, ora più che mai: parla per te.
    • massimo m. Utente certificato 7 giorni fa
      Davvero incredibile!
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    Travaglio 2 Beatrice Vaccin. “Vaccino gratis per bambini contro l’epidemia di influenza. L’’iniziativa del ministero e dell’Istituto superiore di Sanità per la prossima stagione” (La Stampa, 5.1). Gentile ministra Lorenzin, mio cugino ha di nuovo l’unghia incarnita: avete niente per lui? Grido di dolore. “Il Paese sta meglio, ma qualcuno vuole far fuori la nostra classe dirigente” (Davide Faraone, Pd, sottosegretario alla Pubblica Istruzione, il Foglio, 29.12). Ecco, bravo: ora fatti una domanda e, se ci riesci, datti una risposta. Sempre più Fedeli/1. “C’è il rafforzamento della formazione per i docenti, che svolgono le funzioni di tutor dedicati all’alternanza, perché offrono percorsi e assistenza sempre più migliori a studenti e studentesse” (Valeria Fedeli, ministra Pd della Pubblica Istruzione, Ricerca Scientifica e Università, 21.12). E niente, è più forte di lei: non passa giorno senza che la Fedeli si offra al governo Di Maio. Sempre più Fedeli/2. “Il linguaggio è fondamentale per consegnare alle giovani generazioni una società libera dall’odio” (Valeria Fedeli sulla polemica aperta da Lucia Annibali contro il sottoscritto per una frase sull’acido, 30.12). Ecco: un linguaggio sempre più migliore e sempre meno italiano. Aboliamo la tv. “Una volta le persone che vivevano nella povertà non sapevano nulla di come si viveva nei paesi del benessere, e quindi non avevano spinte a venire qui. Adesso anche nelle più sperdute tribù dell’Africa esistono dei grandi schermi televisivi con delle batterie, anche se non arriva la corrente, e la sera tutto il villaggio si raduna a vedere il televisore che illustra la nostra vita” (Silvio Berlusconi, leader FI, Coffee Break, La7, 28.12). Quindi la televisione influenza la gente? Guardi che, se lo dice lei, ci crediamo eh!?
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    Ma mi faccia il piacere Marco Travaglio | Credere, obbedire, scompisciarsi. “Il governo non tira i remi in barca. Paese fuori dalla crisi: a Roma si dice ‘nun ce se crede’…” (Paolo Gentiloni, Pd, presidente del Consiglio, conferenza stampa, 28.12). Infatti, anche fuori Roma, nun te crede nessuno. Sali e Tabacci/1. “Il bel gesto di Bruno Tabacci… dice qualcosa di utile e soccorrevole sulla povera politica italiana. Mettendo a disposizione di Emma Bonino il suo simbolo le evita l’umiliazione di dover raccogliere in fretta e furia – lei sola – le firme per presentarsi alle elezioni, come imporrebbe un cavillo della nuova (cavillosa) legge elettorale” (Michele Serra, Repubblica, 5.1). In effetti l’idea di dover rispettare la legge è quanto di più umiliante si possa immaginare. Radicalmente parlando. Sali e Tabacci/2. “L’inghippo firme che metteva fuori la lista dei Radicali” (Repubblica, 5.1). Quindi l’inghippo non è di Tabacci, il democristiano che presta il suo simbolo alla donna politica più antidemocristiana della storia per aggirare una legge appena fatta dagli alleati del democristiano e dell’antidemocristiana, ma è la legge. Meglio sòla. “‘Tradita la Carta’. Bonino rompe con i dem” (Corriere della sera, 2.1). “Bonino rompe col Pd: ‘Firme impossibili. Così andiamo da soli’” (Repubblica, 2.1). “Bonino non molla: ‘Meglio soli’” (Libero, 3.1). “L’incubo ricorsi chiude la porta a Bonino” (La Stampa, 3.1). “Bonino rompe col Pd, ira Renzi ma si tratta” (Il Messaggero, 4.1). “La Bonino pretende 10 seggi sicuri, il Pd gliene offre 4” (il Fatto quotidiano, 7.1). Ah, ecco, era una questione di principio. Amici suoi. “Rivendico la nostra azione di governo e le scelte fatte sui manager (altro che amici degli amici)” (Matteo Renzi, segretario Pd, 30.12). Uahahahahahahah.
  • Vincenzo . Utente certificato 7 giorni fa
    Stanno organizzando lo stesso spettacolo indegno visto in Sicilia: Tutti insieme, Berlusconi,Salvini,Meloni, Lupi ,Casini ecc.ecc..Si spartiranno le poltrone ed alla fine si accoderà anche il PD renziano,o non, con la Presidenza del Consiglio prorogata per Gentiloni. Intanto stiamo assistendo alla fiera delle panzane. Chi vuole abolire il canone Rai,e fare il salario minimo,chi vuole aumentare le pensioni a mille euro, chi vuole abolire la legge Fornero e chi vuole togliere le tasse per l'università, ed io aggiungo c'è qualcuno altro che vuole promettere qualcosa SI-Il Movimento 5 stelle, vuole promettere un governo serio,per fare leggi serie,contro l'evasione ,la corruzione,contro il conflitto d'interesse , un reddito di cittadinanza e per un governo per i cittadini e non per il potere . Queste cose,ovviamente,sono viste come il fumo negli occhi da tutta questa accozzaglia di sottospecie di politici ,affaristi,poltronari,mafiosi, tangentari che si uniscono contro i 5S. Per votarli bisognerebbe credere che gli asini volano. Speriamo che il popolo italiano non ci creda .
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    B. Orazio, testimonianza: ”Giovedì mattina prima di arrivare in ufficio mi fermo in un bar, non il solito perché, era già tardi per prendere un caffè. A servirlo dietro al bancone c’era un ragazzo mingherlino credo abbia avuto la maggiore età ma il suo fisico ne dimostrava molti meno. Mi chiede: "dottò come lo volete il caffè?" Io gli rispondo: "normale, grazie!" e poi gli chiedo:" ma quanti anni hai"? E lui:"17 dottò, perché"? E io "era così per sapere" e poi con una forte curiosità gli chiedo: "quanto prendi per questo lavoro" e lui:"dottò € 70, 00 a settimana e sto tutto il giorno". Quando mi ha detto questo per istinto mi sono girato verso la cassa dove credo ci fosse il titolare e istintivamente l'ho fulminato con uno sguardo. Ho evitato, per il momento di creare tensioni e magari problema al ragazzo. 280 euro al mese e probabilmente se al ragazzo non gli stava bene avrebbero trovato qualcun'altro che magari per lo stesso lavoro avrebbe accettato pure meno. Di questi casi ce ne saranno migliaia in questo paese. Ecco perché il reddito di cittadinanza è qualcosa che bisogna fare anche con il sangue. Bisogna dare la possibilità alle persone di non essere ricattare più, bisogna dare alle persone la dignità. Me ne fotto del canone Rai o dell’aiuto alle banche, qui c’è di mezzo l’essere umano calpestato ogni santo giorno. Se avete letto fino a qui ora vi tocca fare solo una cosa e sapete benissimo quale sia."
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    michelino " Bastiano..." " Dimmi Saruzzo " " Siamo ancora comunisti? " No, ora siamo liberi e uguali " " Uguali a cosa? " " Uguali a prima "
  • silvana 7 giorni fa
    inutile quererale Sgarbi per diffamazione, un giorno Di Pietro disse che aveva vinto le cause , ma Sgarbi non aveva pagato poiche....udite...udite..NULLATENENTE....un abbraccio a tutti e coraggio...è un paese cosi
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    LUCA Assisteremo alla nascita di un partito per ogni giorno solare che passa ? L'importante, per loro, è togliere il maggior numero di voti al M5S !!! E' un sistema che fu suggerito direttamente dalla Mafia, quando sorsero le "leghe per il Sud"... spaccare l'Italia per appropriarsene. Se Grasso fosse rimasto nel PD, gli italioti avrebbero forse votato PD... ma se Grasso sta in un partito a parte, Grasso attrae altri voti a quel partito... voti che non vanno agli avversari. In Parlamento è stato compiuto ogni genere di sopruso e di violazione della Costituzione. Chi avrebbe potuto e DOVUTO evitarlo? I presidenti Grasso e Boldrini, rifiutando, per esempio, l'approvazione delle leggi elettorali con il voto di fiducia al governo che con le leggi elettorali non c'entra; invece i due presidenti hanno fatto passare tutte le forzature e poi hanno fatto i finti dissidenti a cose fatte. Ora vengono a dichiarare di voler essere l'argine ai nuovi fascisti ? I "nuovi fascisti sono proprio loro...!!! Su quante leggi hanno impedito la normale discussione parlamentare... in combutta con i renziani e i destroidi (parlando con la dovuta decenza)...?
    • Zampano . Utente certificato 7 giorni fa
      Grasso è sempre stato contro di noi, ha cercato in tutti i modi di ostacolare il cammino del M5S. Adesso vuole provarci da dentro, usando il trucco del cavallo di Troia. Evitiamo ogni possibile alleanza o accordo o contatto con questo individuo. Per non parlare della Boldrini! Quella si lamenta sempre quando si parla di violenza sulle donne, però quando la nostra Loredana Lupo è stata aggredita fisicamente in Parlamento dal deputato Dambruoso non ha speso una sola parola in sua difesa. Grasso e Boldrini, più li conosci, più li eviti...
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
    DAVVERO LA FANTASIA AL POTERE !! Reiyel Rhode Metti il jobs act. Leva il jobs act Leva l'art. 18. Rimetti l'art. 18 Metti la legge Fornero. Leva la legge Fornero Metti il canone tv. Leva il canone tv Metti i contratti precari. Leva i contratti precari Metti le tasse universitarie. Leva le tasse universitarie Metti l'imu. Leva l'imu Sono dei fenomeni!
  • harry haller Utente certificato 7 giorni fa
    Rega', quanno se parla de Giletti o der noto cazzaro travestito da critico d'arte, nun dateje troppa 'mportanza: so' du' buffoni organici a '"o sistema", noi che 'i conoscemo bbene, 'o sapemo da 'na vita: so' come vecchie esperte battone che sparano l'urtime cartucce prima che facciano schifo pure ar cazzo.....
    • harry haller Utente certificato 7 giorni fa
      Je porto più male io a lui , te l'assicuro.....
    • antonnio d. Utente certificato 7 giorni fa
      Gatì, con una t sola, scusa.
    • antonnio d. Utente certificato 7 giorni fa
      Attento Harry, contestare Sgarbi, porta male; vedi Giuseppe Gattì.
  • Rodolfo R 7 giorni fa
    2001.”L'anno del collasso”. Possibile mai che nessuno abbia smentito questa tiritera dell'aumento delle tasse con un semplice calcolo? Allora qualcuno!!! al governo annunciò - Mille lire un euro.(schedina superenalotto,ricordate?) Adeguatevi. Allora: Ciò che compravi con mille lire di spesa (20%IVA=tasse) 200 lire di tasse Su 1 euro 20 cents = 400 lire Su 20.000 lire 2000 mila lire di tasse Su 20 euro; 2 euro di tasse uguale 4.000 lire Sono RADDOPPIATE senza colpo ferire. OGGI: Ciò che compravi con 10.000 lire (tasse 2,000 lire)oggi lo compri con 20/30 euro cioè 40/60.000 mila lire tradotto in tasse 8,80 euro uguale 17.000 lire oppure 13,20 uguale a 25.600 lire. Domanda: Che interesse ha lo stato a calmierare i prezzi se ad ogni aumento incassa più tasse?????????? " Le tasse non sono aumentate""" dicono. Sono, però, triplicate se non quadruplicate per " mercato? Oppure economia da chi si sveglia prima la mattina????? Questo è quanto.
    • Beppe A. Utente certificato 7 giorni fa
      il (non) problema del cambio e' stato sviscerato discusso e risolto da anni, evidentemente non interessava al blog- E poi i problemi non sono corruzzzione mafia casta e balle varie?
    • harry haller Utente certificato 7 giorni fa
      ...complessivamente, seconno l'economista Gargiulo, s'a pjamo sempre ner culo....
    • harry haller Utente certificato 7 giorni fa
      analisi interessante: è vero, il potere d'acquisto, col cambio lira/euro, s'è dimezzato, ma le tasse, sono raddoppiate......
  • Vincenzo . Utente certificato 7 giorni fa
    Non ho visto la trasmssione di Giletti, ma dai commenti leggo del comportamento del noto buffone da circo Vittorio Sgarbia, Non penso che da un personaggio simile si potesse immaginare che dicesse cose diverse. Lo invitano nei talk show ,solo perchè le sue buffonate fanno alzare gli ascolti. Berlusconi lo ha pure pagato per gli sproloqui fatti ad arte. Vedrete che un personaggio simile,messo ad occupare il posto di assessore ai beni culturali nella regione Sicilia per volere del suo padrone di Arcore,non farà molta carriera come è già successo per Salemi e MIlano. Piuttosto, i vari conduttori dei talk show ,invece di giocare, con le sue pagliacciate dovrebbero incalzarlo nello spiegare che cosa sta facendo in Sicilia. Mi sa che c'è proprio il nulla.
    • viviana vivarelli Utente certificato 7 giorni fa
      Dovremmo querelarlo ma finora non ha mai pagato le innumerevoli querele perché risulta 'nulla tenente'
  • Carlo . Utente certificato 8 giorni fa
    Mio padre, tenente medico degli alpini in Russia andò circa una ventina d'anni fa, in una trasmissione da Giletti insieme con un altro commilitone ( anche lui ufficiale degli alpini in Russia ) raccontando come avevano recuperato e fatto traslare in Friuli le salme di alpini la rimasti ... mi disse poi che dopo una breve chiaccherata conoscitiva prima della trasmissione, Giletti aveva fatto parlare solo l'altro reduce, perche mio padre raccontava come avessero mandato ( il nostro stato maggiore) gli alpini con scarponi di "cartone " e mio padre in questo ci andava giù pesante. Non lo fece parlare con una scusa .... QUESTO ERA GILETTI 20 ANNI FA NON CREDO SIA CAMBIATO .........................!
  • massimo m. Utente certificato 8 giorni fa
    Non avendo argomenti per contrastarci, la morente partitocrazia userà i non argomenti per intimorire gli ingenui. Uno di questi sarà questo e sarà martellante: i 5 Stelle non hanno esperienza, sono impreparati. Il Sole proietta la sua luce, un corpo opaco, la sua ombra, uno stronzo, la sua merda. Poiché uno proietta sempre se stesso sull’altro, detta da loro, che sono dei vampiri e che le hanno sbagliate finora…tutte: Jobs act, Buona scuola, leggi elettorali incostituzionali, riforme in-costituzionali… Che hanno rubato presente, futuro e denari ai cittadini facendo ripagare agli stessi derubati il valore del loro bottino, vedi le Banche degli amici… Insomma, poiché sono dei ladri e sanguisuga incalliti, quando dicono: “Non hanno esperienza, sono impreparati”, ovviamente dobbiamo intendere: “Non sanno rubare come noi, non sapranno mai sbagliare quanto noi, non saranno dei professionisti, serial killer del futuro come noi. Certo che se non succhieranno il sangue dei cittadini, come facciamo noi, morranno presto di fame. Italiani, lo diciamo per la vostra salute, che poi è la nostra… non votateli!”.
  • A.R. 8 giorni fa
    Ma allor è 'o vero ca candidat a Pappagone? Statev'accuort ca chill'è nu cameriero "secreto" del cavaliere Perluscone.
    • Zampano . Utente certificato 7 giorni fa
      Non vedo nulla di male a considerare De Falco come uomo del movimento, considerato che ci sono ancora napoletani che difendono Schettino...
    • A.R 8 giorni fa
      De Falco è Comandante di FREGATA !! Capisciammé !
  • FABIO B. Utente certificato 8 giorni fa
    ma dico- qui c'e' chi parla di Giletti come se Gilletti fosse una persona seria_ mah... roba da matti
  • Fabio T. Utente certificato 8 giorni fa
    Chi di solito non vota e in questi giorni sta assistendo al totale accerchiamento dei media contro il M5* almeno una domanda se la dovrebbe porre: perché?. Perché tutta questa violenza mediatica? È forse la prova che stavate aspettando, cioè che la prospettiva di un vero cambiamento provoca il terrore in chi il potere lo perderà forse per sempre dopo aver devastato il paese ? Ci vorranno anni per riparare i danni che i partiti hanno procurato in tutti i settori della società, forse decenni, il 4 marzo gli astensionisti possono fare la differenza aiutando il M5* a spazzare via la cricca abile e ambidestra nell' intascare.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 8 giorni fa
    Raggi https://www.youtube.com/watch?v=95ZreSeu_cQ
    • massimo m. Utente certificato 8 giorni fa
      Spettacolare. Grazie Epos.
  • Giuseppe Inguscio 8 giorni fa
    Gianluigi Paragone bravo giornalista,onesto coerente e senza peli sulla lingua!Ottima candidatura!
  • Franz M. Utente certificato 8 giorni fa
    GRASSO/ SBRODOLINA 0-->(ZERO) CREDIBILITÀ!!! GRASSO l`acchiappa voti, il buon, il pulito. Esattamente come Salvini -RICORDATE?? MAI CON BERLUSCONI ANDIAMO DA SOLI.. ora sono tutti pappa e ciccia come sempre... BUGIARDI--->GRASSO -->SALVINI SONO TUTTI FIGLI ALLA STESSA CAGNA, NON FATEVI FREGARE!!
  • massimo m. Utente certificato 8 giorni fa
    1) Hanno fatto una sporca legge elettorale che però gli si sta ritorcendo contro: cioè è la stessa lurida legge elettorale, fatta da questa partitocrazia, che sentendosi “giustamente” almeno più pulita dei suoi artefici, gli si sta ribellando contro schifata! La “eterogenea” coalizione del centrodestra, anche se unita, con ogni probabilità non avrà mai i numeri per la fatidica soglia di maggioranza assoluta in Parlamento. Il Pd (partito defunto o De profundis) e la coalizione di centrosinistra idem con patate, ed aggiungerei anche i broccoletti, che ci stanno bene. Matteo, Silvio, ascoltate bene: so che avete i vostri dipendenti 24 ore su 24 sul nostro Blog, quando non siete voi stessi a visitarlo e morire d’invidia. Allora oggi rendiamo pubblico il vostro rosicare, il vostro rodervi e consumarvi, e lo facciamo proprio pubblicamente, in questo Blog. Dato che siete un’accozzaglia unita per interessi infimi, quindi tutti dei mercenari, sia a destra che a sinistra, siamo venuti a conoscenza proprio da alcuni vostri fantasmi e collaboratori che vi state rodendo letteralmente il fegato in queste ore. Perché?
  • massimo m. Utente certificato 8 giorni fa
    2) Perché non potete, come vorreste, coalizzarvi e presentarvi direttamente tutti insieme, centrodestra e centrosinistra e vincere così di misura le elezioni. Voi, il partito unico, sempre d’amore e d’accordo nei momenti decisivi nei disastri italiani come Leggi Fornero, Salva banche, caste e vitalizi… costretti a non uscire allo scoperto e rischiando così di non vincere. Dilaniati e divisi tra due volontà contrastanti: quella di vincere uniti e quella di continuare a fingere di essere due blocchi contrapposti e mascherare goffamente ciò che siete da decenni, il partito unico della nazione. Partito unico a beffa dei cittadini che, una volta resosi plateale e dichiaratamente manifesto potrebbe far leggermente inca..are anche gli italiani più ingenui, i quali allora avrebbero l’ultima prova della vostra associazione a “delinquere sulle false diversità” ma omogenea contro di essi e la loro credulità: sapete bene che vi farebbero colare a picco. Siete divisi in voi stessi e una casa divisa in se stessa crolla. Il denaro e la menzogna che vi tengono uniti da anni servono a poco per tener salde le fondamenta quando è in atto un MoVimento tellurico epocale di straordinaria portata. Forza MoVimentoCinqueStelle!
  • Nadia R. Utente certificato 8 giorni fa
    Hashtag #NonelArena -#nonelarena fate schifo. -Il baraccone #NonelArena di #Giletti invita cialtroni come #Sgarbi per screditare #DiMaio Ma io voto #M5S Ormai siete scontati e finiti. -@luigidimaio Forse è doveroso seguire il consiglio di @ElioLannutti che bisogna ribattere con querele e citazioni per diffamazione e risarcimenti dei danni contro l'insultatore di professione Vittorio Sgarbi a #NonelArena e i cialtroni che lo ospitano per fare ascolto. -#NonelArena un merdaiolo pluricondannato x truffa ai danni dello stato @VittorioSgarbi.....in una trasmissione di merda con ospiti rigorosamente di parte,si permette di offendere senza motivo @LuigiDimaio..senza che nessuno gli sputa in faccia #SchifosoLadrone. -SGARBI IL COGLIONE pur di offendere il M5S, magistrati e Dimaio, difende gli stipendi dei dipendenti del parlamento Detto poi da un condannato per assenteismo falso diffamazione ingiurie e truffa #NonelArena pic.twitter.com/vzsXDFrh2v -Spero che Di Maio quereli Sgarbi.Io ho già cambiato canale. #NonelArena -a #NonelArena quel cialtrone di #sgarbi che ha bloccato anche me, dice che @luigidimaio guadagna troppo perchè" NON CONTA UN CAZZO"!!!!! Da denuncia! #DiMaio che gli piaccia o no e' vice presidente della #camera!! E' LUI SGARBI CHE NON CONTA UN CAZZO!!😛😛😛😛😛😛😛😛 -Sgarbi e da denunciare #NonelArena -Sgarbi dà a Di Maio del "coglione" a #NonelArena dicendo che prende "16mila euro al mese". Vergogna, solo vergogna a un aterosclerotico miracolato assessore che ha la visione futura di un cadavere in decomposizione -#NonelArena più Di Maio viene offeso da sti buffoni di corte...e più lo voteremo convintamente. ..dai che il #4marzo è vicino. ... -Più vedo gente come Sgarbi Merlino e Giletti è più voglio votare #M5S!! #nonelarena -Io voto Di Maio anche se faceste una trasmissione dove lo insultate due ore di fila e anche se diceste che è il figlio segreto di Lucifero. Fatevene una ragione #NonelArena -#N
  • fabio S. Utente certificato 8 giorni fa
    lo dico a chiunque riesco, ogni giorno, lo dico da anni.....il Governo maschera l'aumento delle tasse, costringendo le Regioni a metterle.....come dire: "io Governo tolgo i soldi alle Regioni, loro per far quadrare i conti aumentano le tasse regionali.....cosi nun so stato io.....gli piace vincere facile.....i Media li aiutano a rimbecillire la gente, portando l'attenzione su altri temi.....ha ragione Beppe.....dovremmo eleggere un'altro popolo.....quello italiano e' masochista.......
  • Nadia R. Utente certificato 8 giorni fa
    E qui mia grande soddisfazione dopo lo schifo di La 7: Elio Lannutti‏ @ElioLannutti M5S, Di Maio: mai alleanze con Boldrini (Liberi e uguali) Maggiordomi di #Bankitalia e dei banchieri «Non discuteremo mai di alleanze con chi ha avuto il coraggio di piegare i regolamenti parlamentari per consentire alle banche di intascare 7,5 miliardi di euro dei cittadini italiani». Affondo pesantissimo questo di Luigi Di Maio che in collegamento con i consiglieri comunali siciliani di Caltanissetta, ha risposto alla domanda su un'eventuale interlocuzione con Laura Boldrini (Leu). (Il Messaggero)
  • Fabio T. Utente certificato 8 giorni fa
    Quando venne cacciato Giletti, il dg dichiarò questo: Giletti, il direttore generale orfeo su Twitter: “Mai detto che la domenica la gente deve restare tranquilla. Non mi piace l’informazione urlata” La gente deve essere lasciata tranquilla, l' informazione, stile fazio, sarà come una colonna sonora domenicale, quieta, distensiva. Un sottofondo gradevole , mai irritante. Un sottofondo tipo questo: https://youtu.be/y06EsbWLDpQ
    • Fabio T. Utente certificato 8 giorni fa
      Mentre postavo questo, non seguivo la 7 ed in ogni caso non mi interessa prendere le difese di nessuno, tantomeno di Giletti. L' unica differenza risiede nell' informazione del servizio pubblico e una emittente privata: la prima è pagata da tutti i contribuenti la seconda no.
  • Nadia R. Utente certificato 8 giorni fa
    Elio Lannutti ‏ @ElioLannutti 17 Min. La7: Non è l’Arena di Giletti,con Maga Merlino e Santanché, poteva non attaccare a freddo Luigi Di Maio,per bocca dell’insultatore di professione Vittorio Sgarbi? Non poteva ! Credo che bisogna ribattere con querele e citazioni per diffamazione e risarcimenti dei danni. Coraggio! In effetti, Luigi che e' un deputato della Repubblica nonche' Vicepresidente della Camera e' stato attaccato schifosamente da Sgarbi tra "silenzio/assenso" generale e del conduttore Giletti ed applauso finale del pubblico nello studio di non e' l'arena che lo ha definito "coglione", "quel piccolino, come si chiama..." "disoccupato" e ha dichiarato falsamente che si "intasca 16.000 euro al mese". Concordo con Elio Lannutti ed il suo tweet di poco fa. Contemporaneamente (o meglio poco prima) su RAI 1 Gentiloni intervistato da Fazio poteva, sfruttando una rete del SERVIZIO PUBBLICO, dichiarare: "Spero che gli elettori non giochino a Rischiatutto con forze che non sanno governare". E siamo solo all'inizio, per cosi' dire.
  • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
    Spegnete la TV avete un telecomando...USATELO! Non alzate l'ascolto a trasmissioni inguardabili! Provate a togliere l'audio...vi sembrerà un sogno,dopo di che potete spegnere....e leggervi un buon libro!
  • Paola Zito 8 giorni fa
    07/01/2018 Trasmissione: "Non è l'Arena" di Giletti L7 Solito massacro al M5S e precisamente uno Sgarbi che dall'alto della sua onnipotenza, " vomita" veleno contro Di Maio!!!!! Ma perchè Giletti non dà mai al Movimento l'occasione di farsi sentire? Perchè questi "politici" invece di parlare di programmi, di concrete strategie x il benessere degli italiani, rincorrono ancora stupide sentenze come: Nanerottolo Ignorante, Incapace E tanto tanto altro ancora verso Di maio, un politico che se così fosse, non dovrebbe "far paura" a nessuno!!!! O... far parlare di sè!!!! Se è il nulla, caro Giletti, nessuno, intelligente, parla del nulla, invece... Ho cambiato programma, tanto... AD MAIORA! Paola
  • flavio59 8 giorni fa
    SU "NON È L ARENA " DI GILETTI IL PROF DI STORIA DELL ARTE SGARBI HA DETTO CHE LUIGI DI MAIO È UN COGLIONE INCAPACE IGNORANTE E CHE DEVE STUDIARE E CHE I SEDICI MILA EURO AL MESE CHE PRENDE COME DEPUTATO E VICEPRESIDENTE DELLA CAMERA È BUTTATO VIA. CHE DIRE??? LUIGI PENSACI TU !!!
  • Luca M. Utente certificato 8 giorni fa
    il centrodestra che ha votato la fornero ora promette che toglierà la fornero...il centrosinistra che ha messo il canone rai nella bolletta elettrica ora promette che toglierà il canone rai... ecc eccc... se rivotate quella gente,sarete complici! io voto M5S!!
  • vincenzodigiorgio 8 giorni fa
    Ci si abitua a quasi tutto !
  • valentino g. Utente certificato 8 giorni fa
    Questi ci prendono per degli imbecilli! -Cala la pressione fiscale - Aumenta la propensione al risparmio - Aumenta il potere di acquisto - C'è una chiara "inversione di tendenza dei prezzi" Renzi :"non facciamo miracoli, ma passo dopo passo..." INCREDIBILE! luce +5,3%, gas +5%, tariffe comunali per acqua, smaltimento rifiuti, fognatura,...AUMENTATE! E per finire: NON CI SONO PIU' TAGLI A STIPENDI E VITALIZI ALLA CASTA! Per carità : VOTIAMO SUBITO !!!!!!!
  • Fabio T. Utente certificato 8 giorni fa
    Io, come elettore del M5* , trovo intollerabile ed insopportabile il lancio di m**da continuo da parte del pd1!
  • Max Stirner Utente certificato 8 giorni fa
    Ernesto - La Habana. "¡¡¡Hola egregio Blok Cinque Stelle... paziente!!! Off Topic - VOTO DALL'ESTERO - Trovo giusto muovere critiche verso quelli che espatriano per trovare all'estero la "pasta pronta" e vivere come ricco ventenne senza arte né parte. Trovo giusto definire questi espatri fatti per codardia ed incapacità nel gestire i problemi quotidiani. Però tengo precisare che chi non riuscirà ad affrontare i basilari problemi in famiglia o in patria a maggior ragione non resisterà più di qualche mese fuori della propria nazione! Allora, detto ciò, mi spingo "oltre": c'è un'altra vastissima categoria di persone.che vive, vota all'estero (causa lavoro o stabilmente) e lo fa perché aveva già capito prima di tanti residenti italiani che da decenni l'Italia sta perdeva completamente i basilari concetti della conduzione sociopolitica del territorio! Loro riuscirono ad andare "oltre" perché quelli che "fuggirono" lo fecero perché capirono che non valeva la pena di accanirsi nell'albergare a spese di uno stato morente! Loro trovarono il motivo per cercare fuori Italia l'alternativa per mantenere il loro status di decente "onesto cittadino"! Così lontani e sfiduciati forse voteranno inutilmente senza sapere che oggi esiste il Movimento Cinque Stelle in alternativa ai partiti tradizionali. Così lontani e sfiduciati voterebbero ben volentieri per il Movimento. Spero capiate in questo frangente che tutti abbiamo un ruolo fondamentale informando tutti gli interessati che dall'estero si può leggere il Blog di Beppe Grillo, il Blog delle Stelle, che si può finalmente votare per il Movimento Cinque Stelle! Auguri. Ernesto - La Habana"
    • Barrio de los bannados 8 giorni fa
      ¿¿Ernestito bajo escolta como por Saviano??
  • Ubertino 8 giorni fa mostra
    Paragone e personaggi del genere li vedo male: tireranno voti di sicuro, per il loro indubbio spessore, ma ci metteranno ben poco (per lo stesso motivo) a sgusciar via e cambiare casacca. Non è gente che prenderà ordini, tanto meno contro-ordini.
    • Max Stirner Utente certificato 8 giorni fa mostra
      Veramente fino ad oggi i "cambia casacca" sono stato sempre i personaggi privi di spessore.
  • Patrizio 8 giorni fa
    Chi paga meno tasse non vive più qui da tempo!
  • Carlo D'Ottone Utente certificato 8 giorni fa
    Invece di proporre l'eliminazione delle tasse universitarie, che poi dovrebbero essere spalmate su tutti i contribuenti, si dovrebbero abolire i numeri chiusi per l'iscrizione alle varie facolta'.
  • Giampaolo M5S Utente certificato 8 giorni fa
    L'Italia è il paese delle tasse e della disoccupazione, chi vota pd o forza italia è un masochista
    • Zampano . Utente certificato 5 giorni fa
      Caro Paolo è vero quello che dici, ci sono stranieri che lavorano in certi campi e non si capisce come abbiano fatto a scovare il lavoro. Mi permetto di dire che certe volte sono aiutati da cooperative, centri sociali, parrocchiette e partiti, le quali organizzazioni, ormai, sono dedite a trovare lavoro agli ultimi arrivati, fregandosene altamente dei cittadini italiani disoccupati e del fatto che pure loro hanno famiglia. Il nostro è un Paese strano.
    • Paolo Z. Utente certificato 8 giorni fa
      L'Italia è composta da tanti popoli, e da tante realtà; a Roma c'è disoccupazione, un pò, ma i cuochi / pizzaioli sono stranieri. Meglio essere statali o assimilati. A Bergamo / Bolzano ( Lombardia e Trentino Alto adige ) la disoccupazione è una percentuale dell'Italia, e le ditte piangono per cercare tornitori, ingegneri. Il lavoro non può venir fuori dal terreno, anche se la costituzione lo vorrebbe; bisogna che ci siano gli imprenditori. E' come andar a funghi nel deserto; niente alberi, niente funghi, anche se la costituzione non è d'accordo. Paolo TV
  • Enrico Marcarlo Utente certificato 8 giorni fa
    renzi, solo tu puoi farlo, mettici una tassa sul water, la vogliamo! nessun'altro ci può riuscire, sei l'unico che può farlo! giù l'acqua dallo sciacquone e 1 euro al pd!!
  • simsalabim 8 giorni fa mostra
    cliccatytuasorella
  • simsalabim 8 giorni fa mostra
    CHIAMALO IDIOTA 1 "Sono passato dall'essere un imprenditore successo, a una star della tv a presidente degli Stati Uniti (al primo tentativo)". CHIAMALO IDIOTA 2 Sono passato dal fare lo steward al San Paolo all'essere vicepresidente della camera e leader di partito (alla prima botta)
  • Giampaolo M5S Utente certificato 8 giorni fa
    http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/pecoraro-i-ministeri-che-non-pagano-le-tasse_563933.html
  • simsalabim 8 giorni fa mostra
    UN FILM DOVE OGGI L'EROE E' ARNOLD SCHWARZENEGGER, SE NON HAI UN CAXXO DI MEGLIO DA FARE, IN UNA DOMENICA PIOVOSA TE LO VAI A VEDERE AL CINEMA. ED E' FINITA LI. MA UN FILM DOVE L'UNICA SPERANZA PER GLI UOMINI E' UN LUIGI DI MAIO SOTTO LA REGIA STIRNER, CHI SE LO VUOLE VEDERE PER 5 ANNI?
  • Giampaolo M5S Utente certificato 8 giorni fa
    http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/pecoraro-i-ministeri-che-non-pagano-le-tasse_563933.html
  • simsalabim 8 giorni fa
    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/26167949_571231296546346_746625441122440733_n.jpg?oh=99ea32a16079c7fb6cb643a24e85e91c&oe=5AB3DC48
  • max 8 giorni fa
    http://www.cgiamestre.com/articoli/25376 La pressione fiscale reale è folle...
  • Paolo Z. Utente certificato 8 giorni fa
    Il 5 gennaio ho scritto “E' un mese che c'è Quello che mi lascia perplesso, è che da 25 giorni che la cifra è inchiodata sui €230000, e i donatori sono sempre 7300. Stessi numeri che ha dato Casaleggio in una intervista al Corriere, 10 gg fa. Meno male che abbiamo fino al 15 gennaio per dare certificati penali & C. Chissà se domani lo daranno il certificato...” Finalmente qualcosa è cambiato. Oggi i numeri sono cambiati:donanti 8109 e la cifra è salita a €290749... €60.000 in 2 giorni, e di festa. Se si seguisse l'ultimo trend, si arriva a ( 60 gg x €30.000 ) €1.800.000 + i soldini raccattati in 30 gg €290.749 = 2.090.749 ... Sono perplesso Paolo TV
  • AlexScantalmassi 8 giorni fa mostra
    18 miliardi di agevolazioni valgono questa proposta la sicurezza di non restare al freddo e al buio per tutti
  • AlexScantalmassi 8 giorni fa mostra
    le tasse così alte si possono anche pagare ma qualcosa in cambio al cittadino va dato
  • Raimondo M. Utente certificato 8 giorni fa
    Anche questa è una schifezza: Un emendamento inserito in legge di Bilancio rimuove lo stop di un anno previsto peri 16 consiglieri togati - cioè magistrati in carica - eletti al Consiglio superiore della magistratura. Dopo la fine del loro mandato potranno correre subito per un posto da capo, vicecapo o fuori dai palazzi di giustizia, magari dentro i ministeri. Il deputato Tancredi, autore della norma: "Io non ne sapevo nulla, me l'hanno proposto alcuni giudici"
  • AlexScantalmassi 8 giorni fa mostra
    se sarà così possiamo lasciare le agevolazioni agli idrocarburi
  • AlexScantalmassi 8 giorni fa mostra
    dobbiamo promettere agli italiani un minino di sussistenza per acqua luce e gas gratuiti che si paghi solo sui consumi che superano una certa soglia minima
  • Peenemünde 8 giorni fa
    Guarda quest'altro https://www.youtube.com/watch?v=BUgRmSH-j3M
  • Giacomino Carretta 8 giorni fa mostra
    peccato che quei dati sono riferiti alle sole entrate erariali senza le entrate territoriali che nel 2016 sono scese.Basta andare a vedere sul sito del ministero.Poi vi lamentate delle fake news.E poi vanno rapportate al pil o all'imponibile totale,il valore assoluto non sigmifica nulla
  • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
    OT BILANCIO :Un emendamento inserito in legge di Bilancio rimuove lo stop di un anno previsto peri 16 consiglieri togati - cioè magistrati in carica - eletti al Consiglio superiore della magistratura. Dopo la fine del loro mandato potranno correre subito per un posto da capo, vicecapo o fuori dai palazzi di giustizia, magari dentro i ministeri. Il deputato Tancredi, autore della norma: "Io non ne sapevo nulla, me l'hanno proposto alcuni giudici" di F. Q. | 7 gennaio 2018 ^^^^^^^^ Ormai nella legge di Bilancio ci mettono di tutto,però ...di nascosto!
  • Paolo Di leo Utente certificato 8 giorni fa mostra
    Indico un referendum consultivo sul blog. I poteri forti vogliono che il Movimento 5 Stelle resti isolato, in modo da relegarlo all’opposizione e da far governare il finto centrosinistra alleato col finto centrodestra. Non cadiamo nella trappola dell’isolamento, il Movimento 5 Stelle deve allearsi con Grasso per governare. Chi e’ favorevole all ‘alleanza con Grasso lo scriva sul blog
    • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa mostra
      Io non posso votà...er dottore m'a proibbito 'i grassi! So' a ddieta da na vita!
  • Paolo di leo 8 giorni fa mostra
    L’unico modo per sconfiggere l’alleanza nano-fonzie e’ l’accordo con Grasso. Con Grasso Presidente del Consiglio Fonzie e l’ottantenne verranno definitivamente messi da parte. Ecco la squadra di governo, il magic team: Grasso Presidente del Consiglio con delega per l’economia, Giarrusso ministro della giustizia, Martelli ministro dell’istruzione e dell’Universita’, di Maio ministro dell’interno, Morra ministro degli Esteri, Ruocco ministro della funzione pubblica, Villarosa ministro dello sviluppo economico, Buccarella ministro dei lavori pubblici, Sibilia Ministro dei rapporti col parlamento, Crimi ministro della difesa, di Battista ministro del lavoro, Fico ministro della salute. Ecco la squadra di governo, ecco la squadra che vincera’
  • Rocco celico 8 giorni fa
    Forza ragazzi il mio voto da pensionato settantatreenne è solo per voi.
  • giorgio peruffo Utente certificato 8 giorni fa
    Se giornalisti e politici dicono che pagano meno tasse può darsi che loro ne paghino di meno, io ne pago di più.
  • Vincenzo . Utente certificato 8 giorni fa
    Questi hanno il coraggio di candidare gente come Mastella,Cirino Pomicino, Miccichè e forse pure Ciriaco De Mita. Io mi sento già moralmente vincitore, perchè voto per persone che hanno un ideale, per un futuro migliore,per un'idea diversa di società. Questi sono messi là solo per raccimolare qualche voto o per avere una poltrona . IO PERCIO' ORGOGLIOSAMENTE VOTO MOVIMENTO 5 STELLE-
  • illuminati exposed 8 giorni fa
    Trecento euro al mese, settantacinque euro a settimana (a nero ovviamente), questa e' la busta paga ormai, non perche' non te li vogliano dare, ma perche' proprio non ce l'hanno. Le imprese non hanno abbastanza euro per pagare gli operai perché pagano troppe tasse 1.875 euro all'ora per otto ore, cinque giorni alla settimana, quanto fa? https://duckduckgo.com/?q=jordan+maxwell+sub+ita&t=hf&ia=videos diffondete | | | V
  • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
    OT di VENDETTA. La spazzatura è andata buca...Pd contro PD inconsapevolmente. La Giunta Capitolina fa a meno del Pizza... troppo caro! hahahaha.....ma non volevi affamare l'inceneritore...e allora meglio così...caro bugiardo! Adesso aspetto il Pizza che dica qualcosa...Pizzzaaaa...è entrato il cetriolo.....coraggio alle prossime votazioni vediamo quanti voti prendi e se il PD è in calo in tutta Italia....immagino che con la tua lista Civica andrai poco lontano! Traditore...lo hai dimostrato e hanno fatto bene a buttarti fuori dal Movimento... La prima domma.... che si è fregata con le sue mani!
    • Luca M. Utente certificato 8 giorni fa
      ahahahahaha ormai è al ridicolo.che figura di m....ahahaahah
  • italiani per caso 8 giorni fa mostra
    qualcuno può delucidarmi sull'accordo segreto tra grillo e i dissidenti del pd riguardo l'appoggio della legge sul DIRITTO DI SUOLO subito dopo le elezioni? perché dai sondaggi pare che il 70% degli italiani non la voglia e così meglio parlarne dopo le elezioni ma l'accordo segreto c'è o non c'è? perché tutti questi misteri sulla posizione riguardo questa cosa? paura di perdere i voti?
  • Claudio de paolis 8 giorni fa
    Il 50% degli italiani o non paga le tasse o ne paga poche
    • Giampaolo M5S Utente certificato 8 giorni fa
      I politici
  • Nadia R. Utente certificato 8 giorni fa
    Grande Danilo Toninelli: @DaniloToninelli Oggi due finti giovani e un matusa si incontrano ad #Arcore dopo che in quattro governi hanno fatto un poker di disastri, da leggi ad personam e incostituzionali al boom del debito pubblico. Secondo voi parleranno dei problemi dei cittadini o di come spartirsi i collegi?
  • Giampaolo M5S Utente certificato 8 giorni fa
    Le imprese Italiane sono ai primi posti in europa per pressione fiscale, i pensionati italiani pagano il 30% di tasse in più rispetto altri paesi d'europa. In generale in europa l'Italia é al quinto posto in classifica per tassazione.
    • mezze verità 8 giorni fa
      non sei al 5 posto! devi considerare anche il reddito se io prendo 2500 euro di stipendio con il 60% di tasse totali e quell'altro ne prende 1500 con il 45% chi è che messo peggio? se poi il potere di acquisto è diverso nel senso che se la stessa caramella da una parte costa 5 cent e dall'altra 15 cent la verità è che in germania prendono uno stipendio che va dal 30% al 70% in più pagano meno tasse e poi la spesa al supermercato costa mediamente dal 15% al 30% in meno le automobili costano molto meno che qui assicurazioni varie idem va visto un po tutto anche perché se ti muore un figliolo per le strade per colpa degli asfatli malfatti come lo quantifichiamo quel costo?
  • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
    OT di RAVVEDIMENTO? ^^ dal FQ:“Siamo gli eredi di chi liberò l’Italia dal fascismo Nelle liste solo candidati rispettabili e rispettati” Grasso ad assemblea nazionale di Liberi e Uguali: “Aboliamo tasse università, costa 1,6 miliardi” (video) Sul lavoro: “Via il jobs act, ripristiniamo diritti”. Bersani: “Parliamo con tutti, non con la destra” (video) ^^^^^^^ Perchè non lo avete fatto prima? Perchè solo ora? Perchè avete aderito all'approvazione di leggi che sono la vergogna della sinistra? Quale credibilità potete avere? Perchè non uscire almeno ai tempi di Civati e Fassina? Perchè?
    • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
      eee... c'ha pure n' debbito de 83.000 € ma nun se sa relattivo a quanto tempo, eppoi stanno a fà e purci a 'i nostri perchè nun rendicontino. Penzare che mentri 'i nostri ridanno 'i sordi ai cittadini,loro se fanno er finanziamento obbligatorio ar partito: er surplusse de 'i finanziamenti. Mai contenti e ingordi de denaro pubblico.
    • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
      Herry...muto è stato... capito mi hai?
    • harry haller Utente certificato 8 giorni fa
      Devo dì, n' po' a naso (ma, confesso, anche cor supporto der Sor Lombroso), che dopo tutto quer che è successo e che er sor Grasso ha avallato senza pronuncia' 'na mezza sillaba, quer che dice, nun me convince pe' gnente: me sembra er tipo scartro che fa er pesce in barile fino a quanno je conviene.... ( da pija' co' 'e pinze de maniscalco, l'ex PD.....)
    • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
      ...:)) ^.^
    • Nadia R. Utente certificato 8 giorni fa
      Ammazza, siamo telepatici Ore'
  • Nadia R. Utente certificato 8 giorni fa
    Grasso: "via il Jobs Act in nome di un nuovo contratto a tutele crescenti" ergo Jobs Act DUE... Che credibilita' ha chi il Jobs Act lo ha votato?
  • Cirio Mobilie 8 giorni fa mostra
    perché voi 5 stelle continuate a raccontare fandonie colossali?Queste chi le ha scritte?A me le tasse sono state ridotte di 1000 euro all'anno:960 euro bonus fiscale e 23 euro canone rai.Quindi si,mi sono state ridotte.E poi finitela con la cretinata di prendere i valori assoluti chiunque capisca un po' di economia sa che la valutazione ca fatta in rapporto al pil.
  • laura conti 8 giorni fa
    Grasso vuole abolore tasse universitarie dice che si può fare...certo in questo modo strizza l'occhio a tutti i ragazzi neo elettori e a tutti i giovani che frequentano le università a costo di tanti sacrifici da parte delle famiglie (l'isee che oggi viene usato per attribuire a ognuno la tassa da pagare è una scemenza basta avere due case, magari la seconda lasciata dai nonni e che lavori uno dei genitori sia un semplice impiegato già sei messo nelle fasce più alte...e lo dico con cognizione di causa!)...una mossa astuta quella di Grasso ma se attuabile andrebbe sostenuta in pieno una volta che anche il movimento fosse al governo nell'ottica di un possibile sostegno che ci verrà dato da altre forze, sostegno utile per governare nel caso non si avesse la maggioranza assoluta (che personalmente spero di raggiungere)
    • Zampano . Utente certificato 5 giorni fa
      Cara Laura basta un giovane disoccupato figlio di pensionato che è proprietario di un appartamento (quello dove vivono) per diventare "ricco possidente" (si, per l'Isee la casa è reddito!) ed essere tenuto a pagare tasse elevate. Poco importa che in quella casa ci siano 10 figli e che siano tutti a carico del pensionato con pensione minima. L'isee se ne fotte di queste situazioni, degli invalidi, delle famiglie numerose etc. L'Isee va abolito in quanto iniquo.
  • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
    OTTTTTT....DIALOGO in CANTINA Eccezzionale! Merita di essere messo in chiaro: grande, grandissimo Harry Maria Pia Caporuscio 07.01.18 13:25 | Segnala commento inappropriato ..pardon, c'è un "nun " de troppo... ( e grazzie a tutti pe' 'a immeritata stima...) harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.01.18 10:31 | Segnala commento inappropriato ..er probblema, nun sarebbe tanto er centesimo: è 'a loro pervicace azzione de logoramento de 'a pazzienza de 'i cittadini, l'accanimento loro nun ner nun vole' risorve probblemi angoscianti, piaghe sociali, o ingiustizzie teribbili: pare 'nvece che lavorino metodicamente pe' scartavetrarce 'i cojoni co' miserabbili azzioni de infima utiltà pratica, co' provvedimenti der cazzo nati da esiggenze de l'amici o de quarche "lobby", 'i possino..... harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.01.18 10:17 | Segnala commento inappropriato "2017", rega'... harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.01.18 10:04 | Dialogo semiserio tra un Cittadino e la Legge. ( de Giacomo Haller). -"Buongiorno, controllo di Finanza: potrebbe mostrarci il sacchetto???" -"perche' dovrei?" -"ordini tassativi: "verifica a campione", come da circolare Ministeriale".. -"Beh se proprio devo....(estrae er "sacchetto") -" Ullalla', ma questo è un bustone..." -" eccerto: c'avete fatto du' cojoni a mongorfiera, me pare normale..." -" Si astenga da giudizi inopportuni..(scrivendo).. "dimensioni fuori dalle specifiche di cui all'ordinanza Ministeriale n' 74 del 31/1217: si procede ai sensi del predetto decreto al sequestro del contenitore e della merce ivi contenuta".... -"Me' cojoni".... prego, ci segua.... harry haller Commentatore certificato 07.01.18 10:02 Orè, attento a dire che sono cadenti; ti faranno pagare il supplemento per maggior volume. antonnio d., carrara 07.01.18 08:21 ^^^^^^^^^^
    • Vincenzo . Utente certificato 8 giorni fa
      Molto divertente. Bravo. Sempre 'er più forte'.
    • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
      me stanno a venì e lagrime agliocchi! Però 'n questo breve dialogo, ce manca er Frutta! Pazzienza ce ne faremo na raggione!...:))
    • harry haller Utente certificato 8 giorni fa
      ...seee, me so' divertito pure io, a scrive er delirante siparietto....( 'a cosa che me piace de ppiù, è quer "me' cojoni" che assume, pe' er poveraccio protagonista tartassato da 'a Legge, er duplice significato de indicazzione der contenuto der "sacchetto" e 'nsieme, de espressione de meravijata sorpresa..... ('e mie profondissime scuse ar sor Giacomo Leopardi, che co' er suo "Dialogo della Natura e di un Islandese", ha ispirato er titolo de l'immortale sonetto).....
  • Eposmail. ,, Utente certificato 8 giorni fa
    http://mestre.veneziatoday.it/luigi-di-maio-movimento-5-stelle-mestre-campagna-elettorale.html
  • Patty Ghera Utente certificato 8 giorni fa
    Spese pazze di 'Don Euro': chiesto il rinvio a giudizio per il prete e il vescovo Santucci Don Luca Morini continua a far parlare di sé. Per l'inchiesta sulle spese allegre del parroco di Massa Carrara ribattezzato 'Don Euro', la procura ha chiesto il rinvio a giudizio sia per Morini sia per monsignor Giovanni Santucci, vescovo di Massa Carrara e Pontremoli. A riportarlo è Il Tirreno, ma la notizia è confermata anche dalla procura di Massa Carrara. ******* Spendevano per l'accoglienza?
    • papaocchio 8 giorni fa
      anche il papa dice di accogliere tutti ma il vaticano è blindato!
  • Patty Ghera Utente certificato 8 giorni fa
    Fine Qua – con buona pace di Hegel e di Marx – sembra si sia andati ben oltre la farsa perché non si può nemmeno immaginare cosa avrebbero detto De Gasperi e Sturzo di questa grottesca parodia “democristiana” che va a “miracolare” gli abortisti della Bonino. Peraltro Tabacci è il simbolo di ciò che un tempo i Radicali di Pannella dicevano di aborrire e combattere: la “partitocrazia”. E’ stato già Dc al potere nella prima repubblica, poi Ccd e Udc col centrodestra di Berlusconi, poi in varie altre listarelle, quindi assessore nella giunta Pisapia (di Rifondazione comunista), candidato alle europee per Scelta europea, infine con Campo progressista di Pisapia. Pure la Bonino del resto non scherza. Ha come unica costante quella di essere candidata sempre e a tutto. Ma forse la trovata di Tabacci, eterogenesi dei fini dei cattoprogressisti, una spiegazione ce l’ha, infatti la lista radicale “più Europa” significa “più tasse, più immigrati, più burocrazia UE, più diktat tedeschi”. E non dimentichiamo che la Bonino è stata l’unico politico italiano, con Giorgio Napolitano, ad aver avuto l’apprezzamento pubblico di Bergoglio, il grande demolitore della tradizione cattolica. Perciò nei tempi farseschi che viviamo in Italia era doveroso avere la lista “Bonino-Bergoglio-Tabacci”.
  • Patty Ghera Utente certificato 8 giorni fa
    2^ Parte Oggi sarebbe impietoso infierire sull’ultimo episodio della farsa quello che vede gli eredi del Pci presentarsi alle elezioni del 4 marzo gli uni contro gli altri armati: quelli rimasti nel Pd renziano, quelli fuoriusciti per fare secco il Pd renziano con “Liberi e uguali” di D’Alema e Bersani (che si presentano dietro al magistrato Grasso) e diverse altre magre listarelle comuniste contro tutti gli altri ex Pci. Ma la stessa parabola si applica al cosiddetto “cattolicesimo politico”. Quando don Luigi Sturzo fondò il Partito popolare nel 1919, Antonio Gramsci si lanciò in una previsione: “il cattolicesimo democratico fa ciò che il socialismo non potrebbe: amalgama, ordina, vivifica e si suicida”. Andò esattamente a rovescio. Dopo il fascismo il partito cattolico mise al tappeto il Partito comunista e lo tenne all’opposizione per più di quarant’anni. Ma è vero che la Dc alla fine si suicidò (questa è la tragedia) negli anni di Tangentopoli. Ed è vero che subito dopo si replicò in una versione surreale, quella ulivista-margheritina che aveva lo scopo di legittimare proprio i post-comunisti, riciclati, accompagnandoli dentro i Palazzi del potere dopo che erano stati sconfitti dalla storia. E’ l’epoca di Prodi e dei vari Ulivi fino al Pd. Il “prodismo” era stato lungamente incubato dentro al mondo cattolico e dentro la Dc, da correnti ideologiche filosinistra, come racconta Gianni Baget Bozzo nel libro “L’intreccio. Cattolici e comunisti 1945-2004”. Una delle ultime – e davvero risibili – incarnazioni di quel mondo catto-democristiano filosinistra è rappresentata da un vecchio uomo di partito (DC) e d’apparato partitocratico come Bruno Tabacci che ha fornito la scialuppa di salvataggio – nientemeno – ai Radicali di Emma Bonino per potersi presentare alle elezioni del 4 marzo.
    • vincenzodigiorgio 8 giorni fa
      La politica italiana è sempre stata decisa altrove , in massima parte . La dc , creatura americana , perse nel 48 ma fu imposta dagli Usa come vincitrice fino a che servisse a tenere fuori dal governo il comunismo . Ora cercano politici che ci tengano in ginocchio e con le mani legate .
  • vincenzodigiorgio 8 giorni fa
    L'Italia autarchica . Proviamo a immaginare una Italia autosufficente , che si fa da se le auto , e che auto ! Capace di costruire navi stupende e tecnologicamente all'avanguardia come gli aerei , come tutto ! Abbiamo insegnato al mondo ( con i greci ) tutto quello che il mondo sa , a parlare , a scrivere e pensare , a dipingere e a suonare , a legiferare e a piangere di commozione ! Non abbiamo materie prime ? Le compriamo con le nostre eccellenze ! Tutti staremmo molto meglio tranne i parassiti , quelli furbi , i politici di professione e i loro compari , i banchieri fasulli , i preti e i mafiosi .
    • Nello R. Utente certificato 8 giorni fa
      l'autarchia è un pensiero da idioti .. per un paese che vive di esportazione . a ogni barriera per l'import corrisponderà .. una barriera per l'export è tafazziano pensare all'autarchia roba Orticellen di Gurrah del fedelen alleaten Galeazzo Musolesi di Sturmtruppen Bonvi docet.
  • Patty Ghera Utente certificato 8 giorni fa
    TABACCI E LA LISTA “BONINO BERGOGLIO”. COME IL CATTOPROGRESSISMO FECE DA SCIALUPPA DI SALVATAGGIO DEI RADICALI PIU’ LAICISTI. Di Antonio Socci 1^ Parte “Hegel osserva da qualche parte che tutti i grandi avvenimenti e i grandi personaggi della storia universale si presentano, per così dire, due volte. Ha dimenticato di aggiungere: la prima volta come tragedia, la seconda come farsa”. Questa è la celebre battuta di Karl Marx (suggeritagli da Engels) nel “Diciotto Brumaio di Luigi Bonaparte”. Ma questa stessa parabola si può applicare anche al comunismo: la prima volta realizzatosi come tragedia, la seconda – almeno in Italia (che fu la sede del più grosso Pc d’occidente) – come farsa. E’ il film che è andato in scena da noi dal 1990 ad oggi quando – cambiati d’abito in fretta e furia per il crollo dei regimi dell’Est – i comunisti italiani si sono presentati – in un baleno – come gli “affidabilissimi” gestori della globalizzazione finanziaria clintoniana (che passava attraverso l’euro e l’Unione Europea): l’estrema e più dura incarnazione del turbocapitalismo, quello che Giulio Tremonti ha ribattezzato “mercatismo”. Una stupefacente reincarnazione – questa dei comunisti italiani – che è stata descritta precisamente nel libro di Paolo Borgognone, “L’immagine sinistra della globalizzazione”.
    • vincenzodigiorgio 8 giorni fa
      Cosa sarebbe la Russia oggi senza il passaggio dal comunismo . La vera Russia la vedremo tra dieci anni .
  • Nello R. Utente certificato 8 giorni fa
    da leggere e ripetere come un mantra accorpare i comuni sotto i 15.000 abitanti accorpare le regioni in 4 macro aree fine delle regioni a statuto speciale in Italia più di un milione di persone vivono direttamente o indirettamente politica 1.128.722 per un costo di 23,9 MILIARDI di Euro uno studio della uil del 2013 persone sulle spalle , su chi contribuisce ai servizi e alla produzione della ricchezza del paese queste persone , devono dare un senso alla loro esistenza ,spesso inutile e al loro salario oppure sono coscienti di essere dei PARASSITI della società e non si vergognano a manifestarlo nel corso degli anni i PARASSITI .. pardon i politici si sono "riprodotti" in maniera incontrollata aggiungendo strati su strati di nulla cosmico alla nostra esistenza complicandola all'inverosimile siamo passati da uno stato a TRE livelli comune + province + nazione a uno a CINQUE comune + province + regioni + nazione + Europa un esercito di nulla facenti da mantenere prima e dopo il loro mandato "ho visto cose che voi umani non potete immaginare" regioni e comuni "speciali" e paraculi che hanno più politici che abitanti piccoli comuni che costruivano stadi senza avere abbastanza persone per fare una squadra sola .. politici razzisti che acquistavano lauree finte e diamanti all'estero politici di "sinistra" che al telefono dicevano "abbiamo una banca" politici che in aula dicevano che c'era un accordo con il partito azienda di Silvio , per non fare una legge sul conflitto di interessi .. (in cambio di cosa) insomma .. disgusto ,fastidio e tristezza che la morte di Falcone e Borsellino , che mani pulite , non siano bastati per trasformare la politica del nostro paese in quella che MERITANO gli italiani onesti che mandano avanti il paese DOBBIAMO DIFENDERCI DAI POLITICI DOBBIAMO DIFENDERCI DA NOI STESSI poniamo fine allo stato FASCIO-SOVIETICO-MAFIOSO-FANTOZZIANO che da più di un secolo controlla le nostre vite
    • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
      se cinquanta di milioni di italiani avessero il disgusto,giustamente,di quanto elencato,behh... non avremo difficoltà ad andare a governare questo stato in macerie! Ciaoooo! ...:)))
  • Fabio T. Utente certificato 8 giorni fa
    Le tasse non potranno mai scendere con questa classe politica al governo. L' evasione rimane altissima e la lotta ai ladri che non pagano il dovuto va contro la logica della ricerca del consenso . http://www.cgiamestre.com/articoli/25730
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
    Antonio Carano Etruria, Boschi: "Non faccio la foglia di fico per coprire chi ha sbagliato in questi anni". Chissà Renzi come avrà preso il paragone.
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
    Antonio Carano Buste bio, arriva il mezzo passo indietro: "quelle per le mazzette potete anche portarle da casa".
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
    Antonio Carano. L'imprenditrice dei sacchetti bio: "Contro di me una tesi oltraggiosa". In effetti non è bello essere definita amica di Renzi. . Orfini: "L'abolizione del canone rafforzerà la Rai". Quindi non si capisce perché l'abolizione del Pd non dovrebbe rafforzare la sinistra.
  • vincenzodigiorgio 8 giorni fa
    Il razzismo ha molte facce , la diversità è fondamentale per potersi contrapporre e giocare al tu non sei come me , io non sono come te . La base necessaria per essere un razzista è l'ignoranza , ma di quelle toste , di quelle che non badano al grado di istruzione ma solo all'egoismo più becero ! Tu sei diverso da me e quindi mi sei inferiore , tu sei negro , laziale , di Montefiaschetti , eccecc . Qualsiasi differenza può accendere il razzismo . Se qualcuno entra in casa tua alle tre di notte e ti minaccia diventi di botto razzista e spari senza stare a chiarire a chi spari . No non è razzismo , è difesa personale , razzismo sarebbe se tu sparassi solo ai negri e ai ladri bianchi li lasciassi fare .
  • Livio G. Utente certificato 8 giorni fa
    A volte ho il sospetto che i fratelli Larry e Andy Wachowski nel loro film " The matrix ", volessero avvisare il resto del mondo su cosa succede in Italia a chi si informa guardando i TG nazionali(..e specialmente tutti per dirla alla Gaber....)
  • Giuseppina marzi 8 giorni fa
    Fico alza la voce!la disinformazione della rai va arrestata,questa è l'ultima chance per il m5s,se non si vince ora temo un pessimo futuro per noi.
  • bruno p. Utente certificato 8 giorni fa
    IL M5S E’ IL NUOVO CHE AVANZA E’ indiscutibile l’affezione dei giovani per il M5S visto la disillusione inevitabile verso i partiti che hanno preferito conservare il rottame fingendo di rottamare. Le politiche degli ultimi decenni si sono concentrate verso le grandi aziende e i lavoratori statali soprattutto ministeriali concedendo qualche bonus e piccoli aumenti per tenersi ben saldo l’elettorato del magna magna dove ognuno ha il suo tornaconto sulle spalle però delle nuove generazioni e delle piccole imprese. Niente tagli alle pensioni d’oro costruite con il meccanismo della retribuzione alla faccia dei contribuenti che moriranno prima di vedere i miseri frutti dei loro contributi.Niente taglio agli stipendi dei manager,dei politici,dei banchieri e di tutto il mondo che campa di rendita da almeno 50 anni.Niente merito nelle amministrazioni e nelle università.Nessun cambio di rotta per il contenimento della spesa militare o di altre tradizioni dei nostri sprechi centenari. E i giovani che fanno stanno a guardare?Cercando di racimolare qualche spicciolo dalla famiglia o dalla pensione dei nonni? Dove sono gli investimenti per le nuove imprese?Anche il pacchetto Industria 4.0 è comunque rivolto ad aziende ben strutturate dove comunque sono necessari ingenti investimenti da parte della proprietà nonostante ci siano milioni di pmi che avrebbero bisogno di una informatizzazione propedeutica più profonda prima di poter affrontare la quarta rivoluzione industriale. Si possono mai attrarre i giovani con la svalutazione salariale o con qualche bonus bebè per incentivare le natalità? Chi fa impresa e comincia a crescere deve poi versare una percentuale di tasse che ne frena gli investimenti e ne pregiudica la futura esistenza. I sondaggi raccontano di un mondo ultracinquantenne,io direi quasi sessantenne,che vota per i partiti tradizionali mentre i giovani spopolano per il Movimento.Qualcuno si è chiesto quale ruolo fondamentale hanno i giovani per la nostra decadenza?
    • vincenzodigiorgio 8 giorni fa
      Nelle guerre i giovani sono le vittime più numerose .
  • marco spinelli 8 giorni fa
    Marco Spinelli.Lasciamo perdere la demagogia,ci sono molti sprechi e hanno pesato nella formazione nel nostro deficit,ma alla resa dei conti la voragine nei conti pubblici è stata generata dal fatto che i partiti hanno voluto,per tenere la pace sociale, farci vivere al di sopra dei nostri mezzi.Ci siamo dato un welfare,sanità,pensioni, cassa integrazione, cassa del mezzogiorno ecc ecc,che non potevamo permetterci e che tuttora lo è ancora.Siamo incasinati di brutto e stento a credere che qualcuno si agiti così tanto per governare gli italiani,si fanno tanto promesse elettorali ma chi governerà nella prossima legislatura non avrà libere le mani,deficit e i parametri imposti dall'UE tarperanno le ali a qualsiasi volontà di cambiamento.Vedo i programmi dei partiti politici e mi sovviene un unico pensiero, ma un po'più di fantasia non la si potrebbe mettere in queste promesse elottorali,sono anni che si sentono gli stessi slogan.
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 8 giorni fa
      ....Ci siamo dato un welfare,sanità,pensioni, cassa integrazione, cassa del mezzogiorno ecc ... Mio caro, tutte cose belle e sante fino a che la malnata casta di parassiti ha addossato alle istituzionui suddette altre istituzioni che LORO hanno fatto andare in deficit. Così per l'Inps che si occupa di assistenza elergendo false pensioni di invalidità, o inventate perché sta gente deve pur vivere...alla sanità pure hanno addossato compiti non suoi, la cassa del mezzogiorno è stata fatta fallire per le gestioni delinquenziali al di fuori da ogni controllo; ecc. sono quelle istituzioni che dovrebbero scomparire, ma i manager successivamente in esse operativi, da sciogliere non nell'acido ma nella piscia, che si concino per bene....!!!
    • vincenzodigiorgio 8 giorni fa
      No non abbiamo vissuto al di sopra di quello che potevamo . Tranne i casi fisiologici tutti vivevamo benino come gli altri europei , la corruzione era quella giusta , normale , il lavoratore era protetto . Per i giochi geostrategici l'Italia non serve più e fa parte dell'Europa , quindi delenda est se si vuole lasciare all'America la leadership mondiale senza concorrenti pericolosi ( la vera Europa ) .
  • mauro vero 8 giorni fa
    Verissimo, però anche nella mia città (Torino), la giunta capitanata da Chiara Appendino continua conforme alle giunte precedenti ad aumentare anno dopo anno la tassa del suolo pubblico rivolta ai piccoli commercianti. Sono già in difficoltà, chiara è la chiusura di molti esercizi dovuta alle troppe tasse, ma haimè anche da parte "nostra" non vedo sensibilità in materia. Voglio fare una critica costruttiva, affinchè ci sia più attenzione su questa cosa da parte degli amministratori 5s nei comuni. I piccoli commercianti soffrono, e non dormono serenamente già da tanti anni.
  • giuseppe belotti Utente certificato 8 giorni fa
    Credo che le tasse siano diminuite, per le imprese, nel momento in cui il governo ha deciso (per due-tre anni) che non dovevano pagare i contributi per i nuovi assunti, la riduzione dell'Ires, ecc..; per i cittadini comuni e pensionati ci sono solo aumenti e fregature come perdita di servizi e assistenza sanitaria sempre più deficitaria. Alla loro propaganda fatta di false notizie dobbiamo opporci con dati statistici che li sbugiardino anticipandoli nell'informazione quotidiana. Beppe
  • Enrico Vannucci 8 giorni fa
    Ho fatto il medico libero professionista per 25 anni con 2 dipendenti. Ho sempre rispettato gli impegni fiscali per senso civico. 10 anni fà, rendendomi conto che se volevi essere in regola il fisco ti strozzava ho ridotto l'attività privata e ho partecipato ad un concorso vincendolo e mi sono convenzionato col Sistema Sanitario Nazionale come medico specialista ambulatoriale interno a tempo parziale. 2 anni fà mi sono arreso: se vuoi restare ligio al tuo dovere fiscale lo Stato ti dissangua. Ho chiuso la mia attività privata e sono rimasto a tempo pieno nel SSN. Nei 10 anni di dipendenza dal 2007 al 2017 la mia busta paga è diminuita di circa 230 euro al mese. Negli ultimi 12 mesi 30 euro al mese in meno. Naturalmente ho il mio lavoro ed una retribuzione dignitosa anche se inferiore di circa il 30 per cento rispetto ai miei colleghi Inglesi o Francesi o Tedeschi e per questo mi sembra offensivo lamentarmi rispetto anche ai colleghi più giovani e alle persone meno fortunate. Il mio post è solo per far sapere a chi continua a propinarci notizie di miracolosi successi nel miglioramento della vita economica degli italiani che la vita che tutti noi viviamo è ben diversa da come vorreste presentarla nei vostri spot mediatici. Ma credo che le persone, quelle che non mangiano alla Corte dei soliti noti, ormai abbiano capito che è ora di cambiare se vogliono dare speranza a questo paese. Io sto col movimento.
  • massimo palladino 8 giorni fa
    Il problema degli "anziani.vecchi" come me che, a marzo, compirò 70 anni e che non voterebbero 5 Stelle è solo un problema sbagliato, poiché io, ad esempio, voterò, felicemente, per questo Movimento. Per attrarre quelli come me, credo sia necessaria una buona dose di "famiglia" assieme ad un'altra dose di "serenità", poiché il Movimento è "l'unica certezza onesta", nell'attuale pirandelliano caos politico. Vostro Massimo Palladino
  • harry haller Utente certificato 8 giorni fa
    Il post è, per prova provata dal sottoscritto, assolutamente veritiero: la tassazione si è spostata dall'amministrazione centrale a quella locale, ed i "balzelli" sono aumentati tutti, e spesso, a dismisura: possono davvero dire quel che vogliono, con la TV di nostra proprietà ma a loro disposizione (si resta in fiduciosa attesa che Fico si faccia vivo), ma la verità, è evidente per tutti......
    • flo egb 8 giorni fa
      scuami tanto carretta, vuoi dire che le tasse ed i balzelli non sono aumentati?
    • Giacomino Carretta 8 giorni fa mostra
      chiunque capisca qualcosa di economia sa che questo post é ridicolo.Per capire se le imposte aumentano o dimunuiscono vanno rapportate al pil oppure all'imponibile,il valore assoluto puó non dire nulla.Tra l'altro nella vostra malafede avete preso solo il dato delle entrate erariali senza quelle territoriali che sono scese tra il 2016 e il 2015.Poi vi lamentate delle.bufale degli altri http://www.finanze.gov.it/export/sites/finanze/it/.content/Documenti/entrate_tributarie_2016/Bollettino-entrate-appendici-statistiche_Dicembre_2016.pub.pdf?v=12345
  • Rosa Di Maggio 8 giorni fa mostra
    Auguri di Buona Domenica a chi non dice mai il falso, né sulle tasse, né su altro. Buona Domenica a “una forza politica inclusiva, non esclusiva” :(fatelo sapere al censore!) a una forza politica Francescana, coerente ai propri valori e principi fondanti. Buona Domenica all’Elevato Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale Ognuno conta uno, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il M5S. Buona Domenica ai 150 mila iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo, dettando la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire. Buona Domenica a Casaleggio il quale ha generosamente donato, agli iscritti e ai Portavoce , una Trasparente Piattaforma, idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Una Piattaforma denominata Rousseau proprio per sottolineare che la volontà di un popolo non si rappresenta e che appena esso elegge dei rappresentanti non è neanche più uno schiavo, non esiste più. Buona Domenica al Capo politico che “oltre” al rivoluzionario esempio di chi fa quello che dice, fa anche quello che il M5S non gli ha mai detto di fare. Buona Domenica a Daniela che, concordando con Pistono https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g anche nei giorni di festa, ci ricorda che leader è una parola del passato, una parola sporca ed è quindi meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato. Buona Domenica a tutti!
  • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
    Prendiamo per buono le fesserie Istat e quanto vanno comunicando i nostri governanti..."va tutto bene madama la marchesa"....una cippa siamo gli ultimi in UE ,prima però della Grecia,la pressione Fiscale è migliorata,ma non dimenticano i soldi sputtanati per opere inutili,aiuto alle banche,mancati risarcimenti,tasse non restituite ai creditori,debiti dell'amministrazione pubblica con i Privati,ed infine i buchi e i conti in rosso degli Enti locali? Quando verrà via il tappo al ,vaso di Pandora ci sarà solo il fallimento...a quel punto l'Italiano penserà ancora che il carico fiscale è diminuito? I nostri governanti non pensano mai al futuro non guardano oltre...pensano solo alle loro tasche non a quelle del cittadino e della collettività!
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
    Alberto Giardini Ho letto alcuni post che criticavano aspramente la candidatura nel M5S del giornalista Gianluigi Paragone, a causa di un suo trascorso vicino alla Lega come direttore de “La Padania” e vice-direttore di “Libero”. Paragone non ha mai posseduto una tessera di partito; per le sue feroci opinioni antisistema, è stato boicottato da sinistra e destra (Lega compresa); è stato allontanato, dopo aver realizzato programmi di qualità con ottimi ascolti, dalla Rai prima e da LA7 poi. Paragone (un onore averlo conosciuto) è un uomo libero, è un giornalista svincolato dai partiti mai sceso a compromessi che ha pagato la sua indipendenza con l’esilio professionale. Escludendo i diciottenni per la prima volta al voto, non abbiamo in passato appoggiato almeno un partito che oggi osteggiamo o ce ne vergogniamo? L’ipocrisia di un presunto candore è solo chiacchiera. Benvenuto Gianluigi!
    • flo egb 8 giorni fa
      Sono pienamente d’accordo. A me e’ sempre piaciuto Gianluigi Paragone, ed ora ancora di piu’.
    • UomoLibero 8 giorni fa mostra
      Concordo con Viviana, PARAGONE E' UN UOMO LIBERO. E' per questo che non va bene per M5S. Alla prima cosa che non gradisce, non starà zitto per la causa, ma si farà sentire. E passerà nel gruppo misto.
  • Zampano . Utente certificato 8 giorni fa
    COMINCIAMO AD ABOLIRE L'ISEE, CHE E' UNA PORCATA IDEATA AL TEMPO DI MONTI PER FARE CASSA... ABOLIAMO IL CANONE RAI... ABOLIAMO TUTTE LE TASSE INIQUE... LA PRESSIONE FISCALE STA UCCIDENDO LE FAMIGLIE ITALIANE.
    • Zampano . Utente certificato 7 giorni fa
      Caro Gianpiero m., tu parli di "furbi", e in questo concetto io rivedo la classica propaganda di Governo. Ti cito le vecchie parole dell'Associazione Nazionale Famiglie Numerose: "In questi giorni va in onda una pubblicità-progresso: ecco a voi il nuovo ISEE: “semplicemente, più giusto”. Tipico esempio di pubblicità ingannevole, poiché se andiamo a vedere bene, il nuovo ISEE è un mostro burocratico di complessità inaudita e per di più particolarmente penalizzante per le famiglie più numerose, cioè quelle per le quali l’art. 31 della Costituzione chiede un “particolare riguardo”." (...). Questa estrapolazione serve a farti capire che i veri furbi sono quelli che hanno ideato l'Isee, che colpisce non solo le famiglie numerose, ma più categorie di persone.
    • Zampano . Utente certificato 7 giorni fa
      Caro Gianpiero, ti cito un semplice esempio: mio nipote studente universitario deve pagare l'Isee nonostante sia da sempre disoccupato e a carico di persona con pensione minima. Gli invalidi, altra categoria di persone, hanno anch'essi problemi con l'Isee e c'e' pure chi si è rivolto al tribunale. Capisci quanto è criminale l'Isee? L'Isee è un sistema iniquo che fa sembrare ricco chi ricco non è, ed elimina ogni tuo diritto o possibilità di welfare. L'isee fa passare per privilegiati gli ultimi di questa società, è uno strumento ideato per FARE CASSA sulla pelle di chi appartiene alle fasce più deboli.
    • gianpiero m. Utente certificato 8 giorni fa
      Aggiungo che la variabile per rendere equo l'Isee è la fissazione dei parametri in funzione delle prestazioni. Ma queste sono scelte politiche che vanno gestite in funzione delle risorse che il Governo decide di destinare. Ovviamente una attenta gestione dello strumento impone un aggiornamento annuale dei parametri. G.Mazz.
    • gianpiero m. Utente certificato 8 giorni fa
      L'Isee, se correttamente applicato e con dati non falsi, è uno strumento molto utile per la corretta erogazione di prestazioni sociali. Molti furbi in passato beneficiavano di agevolazioni senza titolo che ora con l'Isee non possono più ricevere. È un mezzo democratico e di giustizia sociale. G.Mazz.
    • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
      I maiali lo hanno legato alla richiesta di prestazioni sociali agevolate....potrebbero legarlo alla "Patrimoniale"?...se ne guardano bene perchè ci sarebbero dentro anche loro. """Testo del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109 Definizioni di criteri unificati di valutazione della situazione economica dei soggetti che richiedono prestazioni sociali agevolate, a norma dell'articolo 59, comma 51, della L. 27 dicembre 1997, n. 449 su handylex.org, su handylex.org. Rapporto ISEE 2009, su lavoro.gov.it."""
    • Zampano . Utente certificato 8 giorni fa
      Il problema dell'Isee è che è un sistema iniquo, lo dicono ad esempio il dottor Ciampolini dell'Ordine dei commercialisti ed esperti contabili di Firenze e diverse associazioni dei consumatori. Esistono anche sentenze del Consiglio di Stato che hanno rilevato errori in tale sistema e modifiche dell'Inps se viene contestato. Pertanto andrebbe fatto sparire al più presto, il M5S dovrebbe impegnarsi maggiormente in questo.
    • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa
      ciao Zà... e direi pure riconfermata con assicella abbassata dal bischero...ISEE 2016!
    • Beppe A. Utente certificato 8 giorni fa
      ma il rdc si basa sull'isee..(e difatti..)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus