Chi paga meno tasse alzi la mano

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Dopo anni di profondo rosso, ora il dato sul Pil torna soltanto a galleggiare, lasciando l'Italia tra i fanalini di coda e a un punto circa di distanza dalla crescita media Ue. Ma tanto basta alle fanfare della propaganda di governo per sbandierare un dato che in realtà è un'illusione ottica: il calo della pressione fiscale.

E’ falso dire che le tasse diminuiscono quando le si osserva in rapporto al Pil ed è solo quest’ultimo che sale. In realtà, i numeri assoluti dicono tutt’altro. Le entrate tributarie del 2016, al netto del gettito della voluntary disclosure, sono aumentate del 2,4% rispetto al 2015 e complessivamente hanno superato i 451 miliardi. Nel 2014, invece, il dato era fermo ad appena 419 miliardi, oltre 30 miliardi in meno. I telegiornali possono continuare a fare tutta la propaganda che vogliono, ma i cittadini conoscono la verità sulla loro pelle.

D’altronde, chiedete a un italiano medio se ha la percezione di pagare meno tasse e vedrete cosa vi risponderà. Anche perché il giochino, pesante e squallido, fatto dai governi negli ultimi anni è stato quello di diminuire o tener ferma la tassazione centrale per poi scaricarne le conseguenze sugli enti locali, tramite tagli ai trasferimenti. Così poi i comuni o gli enti di area vasta hanno dovuto alzare le imposte locali, le tariffe o tagliare i servizi essenziali per far quadrare i conti. Con ricadute gravissime, come al solito, per i cittadini.

Un dato? I soli sindaci tra il 2008 e il 2013 hanno avuto una riduzione di risorse per 17 miliardi di euro. Un massacro. Con il MoVimento 5 Stelle al governo niente più trucchi statistici. Soltanto un fisco più semplice e più equo.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Ubertino 8 giorni fa mostra
    Paragone e personaggi del genere li vedo male: tireranno voti di sicuro, per il loro indubbio spessore, ma ci metteranno ben poco (per lo stesso motivo) a sgusciar via e cambiare casacca. Non è gente che prenderà ordini, tanto meno contro-ordini.
    • Max Stirner Utente certificato 8 giorni fa mostra
      Veramente fino ad oggi i "cambia casacca" sono stato sempre i personaggi privi di spessore.
  • simsalabim 8 giorni fa mostra
    cliccatytuasorella
  • simsalabim 8 giorni fa mostra
    CHIAMALO IDIOTA 1 "Sono passato dall'essere un imprenditore successo, a una star della tv a presidente degli Stati Uniti (al primo tentativo)". CHIAMALO IDIOTA 2 Sono passato dal fare lo steward al San Paolo all'essere vicepresidente della camera e leader di partito (alla prima botta)
  • simsalabim 8 giorni fa mostra
    UN FILM DOVE OGGI L'EROE E' ARNOLD SCHWARZENEGGER, SE NON HAI UN CAXXO DI MEGLIO DA FARE, IN UNA DOMENICA PIOVOSA TE LO VAI A VEDERE AL CINEMA. ED E' FINITA LI. MA UN FILM DOVE L'UNICA SPERANZA PER GLI UOMINI E' UN LUIGI DI MAIO SOTTO LA REGIA STIRNER, CHI SE LO VUOLE VEDERE PER 5 ANNI?
  • AlexScantalmassi 8 giorni fa mostra
    18 miliardi di agevolazioni valgono questa proposta la sicurezza di non restare al freddo e al buio per tutti
  • AlexScantalmassi 8 giorni fa mostra
    le tasse così alte si possono anche pagare ma qualcosa in cambio al cittadino va dato
  • AlexScantalmassi 8 giorni fa mostra
    se sarà così possiamo lasciare le agevolazioni agli idrocarburi
  • AlexScantalmassi 8 giorni fa mostra
    dobbiamo promettere agli italiani un minino di sussistenza per acqua luce e gas gratuiti che si paghi solo sui consumi che superano una certa soglia minima
  • Giacomino Carretta 8 giorni fa mostra
    peccato che quei dati sono riferiti alle sole entrate erariali senza le entrate territoriali che nel 2016 sono scese.Basta andare a vedere sul sito del ministero.Poi vi lamentate delle fake news.E poi vanno rapportate al pil o all'imponibile totale,il valore assoluto non sigmifica nulla
  • Paolo Di leo Utente certificato 8 giorni fa mostra
    Indico un referendum consultivo sul blog. I poteri forti vogliono che il Movimento 5 Stelle resti isolato, in modo da relegarlo all’opposizione e da far governare il finto centrosinistra alleato col finto centrodestra. Non cadiamo nella trappola dell’isolamento, il Movimento 5 Stelle deve allearsi con Grasso per governare. Chi e’ favorevole all ‘alleanza con Grasso lo scriva sul blog
    • oreste .. Utente certificato 8 giorni fa mostra
      Io non posso votà...er dottore m'a proibbito 'i grassi! So' a ddieta da na vita!
  • Paolo di leo 8 giorni fa mostra
    L’unico modo per sconfiggere l’alleanza nano-fonzie e’ l’accordo con Grasso. Con Grasso Presidente del Consiglio Fonzie e l’ottantenne verranno definitivamente messi da parte. Ecco la squadra di governo, il magic team: Grasso Presidente del Consiglio con delega per l’economia, Giarrusso ministro della giustizia, Martelli ministro dell’istruzione e dell’Universita’, di Maio ministro dell’interno, Morra ministro degli Esteri, Ruocco ministro della funzione pubblica, Villarosa ministro dello sviluppo economico, Buccarella ministro dei lavori pubblici, Sibilia Ministro dei rapporti col parlamento, Crimi ministro della difesa, di Battista ministro del lavoro, Fico ministro della salute. Ecco la squadra di governo, ecco la squadra che vincera’
  • italiani per caso 8 giorni fa mostra
    qualcuno può delucidarmi sull'accordo segreto tra grillo e i dissidenti del pd riguardo l'appoggio della legge sul DIRITTO DI SUOLO subito dopo le elezioni? perché dai sondaggi pare che il 70% degli italiani non la voglia e così meglio parlarne dopo le elezioni ma l'accordo segreto c'è o non c'è? perché tutti questi misteri sulla posizione riguardo questa cosa? paura di perdere i voti?
  • Cirio Mobilie 8 giorni fa mostra
    perché voi 5 stelle continuate a raccontare fandonie colossali?Queste chi le ha scritte?A me le tasse sono state ridotte di 1000 euro all'anno:960 euro bonus fiscale e 23 euro canone rai.Quindi si,mi sono state ridotte.E poi finitela con la cretinata di prendere i valori assoluti chiunque capisca un po' di economia sa che la valutazione ca fatta in rapporto al pil.
  • harry haller Utente certificato 8 giorni fa
    Il post è, per prova provata dal sottoscritto, assolutamente veritiero: la tassazione si è spostata dall'amministrazione centrale a quella locale, ed i "balzelli" sono aumentati tutti, e spesso, a dismisura: possono davvero dire quel che vogliono, con la TV di nostra proprietà ma a loro disposizione (si resta in fiduciosa attesa che Fico si faccia vivo), ma la verità, è evidente per tutti......
    • flo egb 8 giorni fa
      scuami tanto carretta, vuoi dire che le tasse ed i balzelli non sono aumentati?
    • Giacomino Carretta 8 giorni fa mostra
      chiunque capisca qualcosa di economia sa che questo post é ridicolo.Per capire se le imposte aumentano o dimunuiscono vanno rapportate al pil oppure all'imponibile,il valore assoluto puó non dire nulla.Tra l'altro nella vostra malafede avete preso solo il dato delle entrate erariali senza quelle territoriali che sono scese tra il 2016 e il 2015.Poi vi lamentate delle.bufale degli altri http://www.finanze.gov.it/export/sites/finanze/it/.content/Documenti/entrate_tributarie_2016/Bollettino-entrate-appendici-statistiche_Dicembre_2016.pub.pdf?v=12345
  • Rosa Di Maggio 8 giorni fa mostra
    Auguri di Buona Domenica a chi non dice mai il falso, né sulle tasse, né su altro. Buona Domenica a “una forza politica inclusiva, non esclusiva” :(fatelo sapere al censore!) a una forza politica Francescana, coerente ai propri valori e principi fondanti. Buona Domenica all’Elevato Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale Ognuno conta uno, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il M5S. Buona Domenica ai 150 mila iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo, dettando la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire. Buona Domenica a Casaleggio il quale ha generosamente donato, agli iscritti e ai Portavoce , una Trasparente Piattaforma, idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Una Piattaforma denominata Rousseau proprio per sottolineare che la volontà di un popolo non si rappresenta e che appena esso elegge dei rappresentanti non è neanche più uno schiavo, non esiste più. Buona Domenica al Capo politico che “oltre” al rivoluzionario esempio di chi fa quello che dice, fa anche quello che il M5S non gli ha mai detto di fare. Buona Domenica a Daniela che, concordando con Pistono https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g anche nei giorni di festa, ci ricorda che leader è una parola del passato, una parola sporca ed è quindi meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato. Buona Domenica a tutti!
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 giorni fa
    Alberto Giardini Ho letto alcuni post che criticavano aspramente la candidatura nel M5S del giornalista Gianluigi Paragone, a causa di un suo trascorso vicino alla Lega come direttore de “La Padania” e vice-direttore di “Libero”. Paragone non ha mai posseduto una tessera di partito; per le sue feroci opinioni antisistema, è stato boicottato da sinistra e destra (Lega compresa); è stato allontanato, dopo aver realizzato programmi di qualità con ottimi ascolti, dalla Rai prima e da LA7 poi. Paragone (un onore averlo conosciuto) è un uomo libero, è un giornalista svincolato dai partiti mai sceso a compromessi che ha pagato la sua indipendenza con l’esilio professionale. Escludendo i diciottenni per la prima volta al voto, non abbiamo in passato appoggiato almeno un partito che oggi osteggiamo o ce ne vergogniamo? L’ipocrisia di un presunto candore è solo chiacchiera. Benvenuto Gianluigi!
    • flo egb 8 giorni fa
      Sono pienamente d’accordo. A me e’ sempre piaciuto Gianluigi Paragone, ed ora ancora di piu’.
    • UomoLibero 8 giorni fa mostra
      Concordo con Viviana, PARAGONE E' UN UOMO LIBERO. E' per questo che non va bene per M5S. Alla prima cosa che non gradisce, non starà zitto per la causa, ma si farà sentire. E passerà nel gruppo misto.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus