In piazza con gli ambulanti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Solo il M5S difende il lavoro e le piccole imprese italiane dalle stupide regolazioni dei burocrati europei e dalla prepotenza del grande capitale internazionale. Questa volta c’è di mezzo il futuro di 200mila piccole imprese e almeno 400mila lavoratori del commercio ambulante.

Non è accettabile, infatti, che l’Italia sia l’unico Paese che include il comparto nella disciplina della direttiva Bolkestein, il pacchetto di norme che riguardano la libera circolazione dei servizi in Ue.

Gli ambulanti regolari, che animano le strade dei nostri preziosi centri storici e i mercati rionali delle nostre città, sono un patrimonio di cultura e tradizioni che va preservato. E un volano economico importante per il Paese.

Non può bastarci la proroga a fine 2018 dell’entrata in vigore della Bolkestein, che liberalizzerebbe il commercio su aree pubbliche e sdoganerebbe le società di capitale. Non possiamo mettere nelle mani dei tecnocrati europei la vita dei nostri piccoli imprenditori. E soprattutto non possiamo regalare un intero settore alle solite multinazionali. Bisogna, dunque, eliminare del tutto gli ambulanti dalla direttiva.

Noi abbiamo presentato in tempi non sospetti risoluzioni e proposte di legge. Sosteniamo questa battaglia da molto tempo. Bisogna diffidare, invece, degli improvvisati difensori, i paladini dell’ultima ora (vedi il Pd).
Sono gli stessi che fino ad adesso hanno votato tutte le norme che stanno massacrando l’economia italiana.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Giorgio Martino Utente certificato 5 giorni fa
    Grazie Ivan Della Valle per l'impegno che metti alla causa. Fuori gli ambulanti da sto schifo di direttiva. Rispondo ad un signore che ha commentato prima... se a Roma "come dice lei" c'è quella realtà, le posso garantire che nella stragrande maggioranza delle città d'Italia esisto mercati decorosi puliti nei quali ci lavorano persone oneste e con requisiti morali/professionali, e non si può inneggiare ad una direttiva solo per aggredire una singola realtà a dispetto di un intera categoria che conta più di 200000 aziende tutte a conduzione familiare o ditte individuali. Stanno cercando di farci sparire per poi avere il totale monopolio nella distribuzione di beni, rendere schiavi i lavoratori sottopagandoli e facendogli fare orari senza senso guadagnando soldi che spariscono all'estero, e tenere sotto scacco stato e comuni con la scusa dei licenziamenti di massa... e di questo che si deve avere paura e provare disdegno. Ciao a tutti.
  • bigvalue 7 giorni fa
    A Roma gli ambulanti hanno deturpato la città piú bella del mondo per vendere davanti i monumenti e vie antichissime, cineserie da 2 euro e biancheria intima. Una vergogna per tutto il mondo impossibile in qualsiasi altra città europea. Adesso sembra di vivere a Calcutta, la maggior parte sono del bangladesh e hanno trasformato Roma in un suk. Grazie di cuore per loscempio.
  • maurizio b. Utente certificato 8 giorni fa
    ASSOCIAZIONE LAVORATORI 5 STELLE dovrebbe rappresentare a sè servizi per LAVORATORI incluso lo sciopero che dovrebbe essere effettuato x motivi molto seri,(esempio il colpo di stato MINZOLINI)facendo partecipare tutti gli iscritti all'associazione e che saremmo tantissimi con la partecipazione di tutte le categorie,operai tassisti ambulanti negozianti muratori ecc. ecc. in modo da bloccare la nazione fino a ottenere lo scopo.PS. BENE FA BEPPEGRILLO HA TOGLIERSI DAI COGLIONI CHI PUO DANNEGGIARE LA SUA CREATURA CHE DOBBIAMO CONSIDERARLA UNSERVIZIO GRATUITO X OTTENERE UN MIGIORAMENTO QUALITATIVO DELLA NOSTRA VITA
  • gomez andrien Utente certificato 8 giorni fa
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% -Viaggi e project financing per studi all'estero -costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro -Acquisto di affitto casa e appartamento -Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli -pronto soccorso per chiunque in pericolo -settore agricolo e mondo degli affari -finanziamento del progetto milioni Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com
  • Gianni Prestia 9 giorni fa
    Volevo solo far notare...che anche noi balneari eravamo in piazza a manifestare contro la Bolkestain. Ancora esistono dubbi su noi piccoli balneari, ai quali vogliono togliere le nostre piccole attività, per favorire le Multinazionali..o ....grandi gruppi finanziari. SPERO CHE QUALCUNO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. Molti di noi hanno dovuto fare mutui ipotecari con proprietà private..in quanto le banche non fanno mutui su lidi in area demaniale. Come faremo.a pagare il mutuo...senza avere più il nostro lido? Scusate lo sfogo Gianni
  • cosimo calabrese Utente certificato 9 giorni fa
    GLI AMBULANTI SONO UNA PARTE DELLA NOSTRA COCIETA' CHE VA DIFESA CON OGNI METODO, COME TUTTE LE ALTRE CLASSI DEI LAVORATORI, PERTANTO IL MOVIMENTO 5 STELLE, FA BENE A PRENDERE LE DIFESE DI QUESTI LAVORATORI, DOPO L'EVAPORAZIONE DEL SISTEMA SINDACALE ITALIANO CHE DOVEVA BLOCCARE E METTERE IN GUARDIA GLI ITALIANI, DI TUTTE LE PORCATE CHE I GOVERNI CI HANNO INFLITTO, NEL SILENZIO E LA CONDIVISIONE DI QUESTI ENTI CHE RISULTANO EVAPORATI AGLI OPERAI, MA I LORO STIPENDI SI SONO MOLTIPLICATI, TUTTO AL BUIO DEI CITTADINI CHE CONTINUANO IN BUONA FEDE A DARE CONSENSO, SENZA AVERE QUASI NULLA IN CAMBIO, ANZI I CALCI IN CULO DI SICURO LI PRENDE DAL GOVERNO A DAI SINDACATI.
  • gomez andrien Utente certificato 9 giorni fa
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com
  • Donatella davanzo 10 giorni fa
    Questa volta non sono proprio d accordo con il m5s di cui condivido la politica e sostengo da sempre. Solo nelle città italiane si vede lo scempio e la prepotenza di un certo ambulantato. A Roma è una potente lobby e si sente padrone del territorio da sempre e pensa per sempre. E no, ben venga la Bolkeisten, ben venga finalmente un censimento, ben vengano regole certe e per tutti.
    • Giorgio Martino Utente certificato ieri
      Fuori gli ambulanti da sto schifo di direttiva. Rispondo al commento... se a Roma "come dice lei" c'è quella realtà, le posso garantire che nella stragrande maggioranza delle città d'Italia esisto mercati decorosi puliti nei quali ci lavorano persone oneste e con requisiti morali/professionali, e non si può inneggiare ad una direttiva solo per aggredire una singola realtà a dispetto di un intera categoria che conta più di 200000 aziende tutte a conduzione familiare o ditte individuali. Stanno cercando di farci sparire per poi avere il totale monopolio nella distribuzione di beni, rendere schiavi i lavoratori sottopagandoli e facendogli fare orari senza senso guadagnando soldi che spariscono all'estero, e tenere sotto scacco stato e comuni con la scusa dei licenziamenti di massa... e di questo che si deve avere paura e provare disdegno. Ciao a tutti.
  • Gianfranco B. Utente certificato 10 giorni fa
    Ma se cominciassimo ad andare in piazza, per gli ZOMBI, un giorno SI e un giorno SI? A tanto sono ridotti molti lavoratori, delle più disparate categorie. Forze sarebbe arrivato il momento di manifestate, in modo coeso, tutti insieme, a prescindere dalla categoria d'appartenenza, se uno il lavoro lo ha (ma è sempre in tempo a perderlo) o meno. Faccio un appello a tutti: PORTIAMO I PIAZZA IL NOSTRO SDEGNO, IL NOSTRO DISGIO. Basta chiacchiere inutili, basta fare polemiche sul sesso degli angeli. DIAMOCI UNA MOSSA. Talelbano
  • Mauro Gennari Utente certificato 10 giorni fa
    Salve , io sono un pescatore professionista e anche il mio settore e in crisi abbiamo scioperato il 29 con marinerie d'Italia e siamo pronti a ritornare in piazza , perché non ci ascolta nessuno ! Sanzioni che arrivano a 75,000€ per pesce sottomisura " ma nell'Adriatico tutto il pesce è più piccolo" aiuto!
    • Vincenzo A. Utente certificato 10 giorni fa
      E' un bel problema, spero però che tu convenga sul fatto che se continuate a pescare sotto misura , tra qualche tempo non pescherete più nulla. Io che amo moltissimo il pesce soprattutto quello di mare non avrò più i miei piatti preferiti. Cosa proponi per salvare il tuo lavoro e il mio palato ? Soprattutto, esiste una soluzione? Ciao.
  • jacopo dottori Utente certificato 10 giorni fa
    mozione di sfiducia bocciata, la nostra rivincita sarà il giorno delle elezioni
  • Giovanni Antonio 10 giorni fa
    Per chi vuol approfondire: http://www.libreidee.org/2016/04/mervyn-king-uscite-dalleuro-e-lue-che-ha-f abbricato-la-crisi/ http://www.libreidee.org/2016/09/non-esistono-multinazionali-innocenti-rica ttano-il-mondo/ E ribadisco nuovamente: -Al Voto Subito !! -Uscire da UE ed €uro il più presto possibile -Sovranità Monetaria e Sovranità Nazionale -Separazione Bancaria (Glass Steagall Act) -Fuori dalla NATO -Applicare alla lettera la Costituzione a partire dall'Art.1: i traditori della Carta Costituzionale e del Popolo Sovrano vanno messi sotto processo! -Reddito di Cittadinanza subito a partire da: Pensionati "al minimo" - Disoccupati – Esodati -Aiuti adeguati (non elemosine) alle PMI e alle famiglie per far ripartire il lavoro e il mercato interno, ecc... -Stop alla tratta degli schiavi: Rimpatrio immediato di tutti gli immigrati clandestini e/o "non aventi diritto". Grazie per l'attenzione, un saluto a tutti. Un Esodato Super-Incazzato.
  • adelina rosina gomez Utente certificato 11 giorni fa
    La mia gioia è così grande che non so come condividerlo con voi . Ho visto testimonianze sulla signora. ANISSA e l'ho contattato per il mio prestito e da 15 giorni e, con la grazia di Dio, ho finalmente avuto questo tipo di questa mattina. Francamente, noi siamo salvati cari popolazione, e mi consiglia di contattare se non vuoi farti volare. Questa donna è così bella e io consiegnerai di andare a casa. Il suo indirizzo è (developpement. aide@gmail.com ) e potrebbe essere proprio lui a scrivere, e ti dà sue esigenze e che trovo migliore rispetto ai requisiti della banca e del falso istituti di credito. Ho avuto il mio prestito e voi ?
  • Beppe A. Utente certificato 11 giorni fa
    Sono STRAsicuro che se ci fossero stati allora i parlamentari 5stelle avrebbero votato come la maggioranza, a favore dell'implementazione e recepimento delle direttive europee. La puntualizzazione del meccanismo dell'eurobond nel programma ne e' la stigmatizzazione.
  • Walter Borchia 11 giorni fa
    basta includere nella libera circolazione dei servizi tutte le aree protette. pubblica amministrazione, sanita', banche, assicurazioni e via di seguito. belle le liberalizzazioni sulla pelle degli altri !! avere tutti i vantaggi della globalizzazione e escaricare gli svantaggi sugli altri. efficienza per gli altri e protezione per se stessi. potremmo delegare tutto ad amazon. ne avremmo sicuramente grandi vantaggiin termini di servizio. bisogna pero' vedere con cosa pagheremmo.
  • Alessandro P. Utente certificato 11 giorni fa
    Prove tecniche di globalizzazione. Ora tocca agli ambulanti, poi piano piano toccherà a tutti gli altri. E per quale motivo i politici difendono in modo tanto ostinato ingiustificabili vantaggi delle multinazionali e non gli ambulanti che son pure elettori? Forse perché gli ambulanti non possono pagare altrettante mazzette? Se così fosse il problema avrebbe radici nella corruzione che ha radici nel codice penale (e penitenziario) troppo generoso con i corrotti... gira e rigira il problema è sempre che i criminali sono a piede libero e ai cittadini è vietato difendersi (oltre che vietato legiferare tramite referendum come in Svizzera, democrazia diretta...).
  • Mario Are 11 giorni fa
    Ma la liberalizzazione delle attività commerciali aumenta la concorrenza e quindi va a vantaggio di noi consumatori. E' una realtà consolidata. Se le piccole imprese non reggono la concorrenza chiudano!
    • Gianfranco B. Utente certificato 9 giorni fa
      La libera concorrenza ha un senso a parità di condizioni. In caso contrario diventa concorrenza sleale. Le tue sommarie conclusioni non tengono conto di molte ricadute indirette ma economicamente, e non solo, pesanti. Un paese normale, ha il dovere di tutelare, entro limiti accettabili, le sue produzioni, il suo commercio, la sua industri. Un paese serio definisce quali debbano essere i settori strategici e i relativi equilibri. Le regole, modulate, debbono essere applicate sia alla micro imprese che alla grande imprese. Per farti due esempi concreti; la grande distribuzione in Italia è per il 70% in mano straniera. Mi sembra logico che la scelta delle merci sia decisa dalle stesse, come i livelli di qualità e tipicità. Le grandi multinazionali della distribuzione, cose già viste, sono in grado di effettuare politiche di prezzo, per lunghi periodi, atte a stroncare la concorrenza minore. Il consumatore pagherà in seguito il vantaggio momentaneo. Se, come dice Aldo, i Cinesi o Indiani, decidessero di acquistare tutto il commercio ambulante o il commercio spicciolo, come già stanno facendo, quali vantaggi ne trarrebbe il paese, l’occupazione? Tieni presente che il nostro PIL per 3/4 è costituito da consumi interni. Certe, cosiddette, razionalizzazioni hanno favorito solo i profitti delle grandi compagnie; non ho visto il crollo del costo dei carburanti ma ho visto il crollo dell’occupazione nei distributori. Stessa cosa nelle autostrade; tutto automatizzato, ma i prezzi continuano a crescere e l’occupazione a crollare. Sai quale è l’aspetto demenzialcriminale? Ogni “processo di razionalizzazione” presume che la cosa dia dei vantaggi in termini di profitto, trascurando il fatto che se il processo di razionalizzazione, di uno o più settori, non viene accompagnato da concrete alternative di occupazione, il profitto, tanto ricercato, andrà a farsi fottere in ragione del crollo dei consumi, innescando in questo modo una spirale inversa. Ciao Talelbano
    • Aldo Masotti Utente certificato 11 giorni fa
      Sbagli: la concorrenza va garantita all'interno del paese , non verso l'esterno . Cioe' gli italiani vanno messi sullo stesso piano, ma ad un cittadino di un'altro stato deve essere impedita ogni attivita' priva di (o con limitati ) capitali . In quanto su tali lavori le realta' dimensionali pesano: pensa se la cina decidesse di impossessarsi di tutti i venditori di frutta e verdura, imponendo poi agli stessi di vendere solo prodotti cinesi : pensi che non ci riuscirebbe ? Diverso il discorse per le societa' di capitali in quanto possono pagare le tasse nel paese che meglio fa loro comodo. Ma il singolo e/o la famiglia no . Noi dobbiamo proteggere i nostri , loro , a casa loro , proteggano i loro .
  • Aldo Masotti Utente certificato 11 giorni fa
    L'art 1 della costituzione dice "fondata sul lavoro" non "fondata sul lavoro dipendente" . Il lavoro autonomo italiano va difeso come il lavoro dipendente . Una stupida forma di invidia sociale di origine sindacal-comunist-fancazzista ha contribuito nelle menti "de sinistra" a confondere il lavoro autonomo e delle famiglie con il capitale finanziario speculatore . Quello che puo' capitare agli ambulanti e' la stessa cosa gia' capitata ad altri settori meno organizzati . Se ne esce solo riservando i lavori senza capitale e senza dipendenti ai soli cittadini italiani . Deve essere chiaro anche alle teste piu' dure che ci sono nel M5S e che provengono da sinistra che : -un lavoro in nero e' meglio di un disoccupato in bianco -se non si trova un lavoro neanche in nero vuol dire che le regole non vanno Via dall'europa e dall'euro senza se , senza ma .
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 11 giorni fa
    Buona la prima. Forza M5S.
  • genova stellata Utente certificato 11 giorni fa
    o.t. posto qua perche' nel blog dedicato hanno la censura facile e posso intuire il perche'! si parla della sozza candidata a genova vedrete che questa sara' solo una a cui piacciono i soldi e si comportera' come i vecchi partitti affossandoci a livello nazionale!!! SENZA CONTARE CHE A GENOVA UNA CON UN NOME COSI' NON LA VOTERA' NESSUNO,QUA NON SIAMO TUTTI SCEMI E NEL MOVIMENTO SONO CONVOGLIATI PERSONE DI OGNI VISIONE , MA IO COME ALTRI NON VOTERO' MAI QUEL GENERE DI PERSONA! A BUON INTENDITORE POCHE PAROLE
  • genova stellata Utente certificato 11 giorni fa
    ovvio che solo noi difendiamo gli italiani,non c'e' niente da stupirsi! il pd dice che interverra' etc.etc. , ma chi e' che e' al governo ora e vota porcata su porcata, gli alieni?i marziani? ma questi del pd e compagini varie come si fanno chiamare mdp,si etc.etc., ma pensano che siamo tutti scemi? non hanno capito che appena andremo al voto li cacceremo democraticamente dalle istituzioni anche se si sarebbero meritati molto di peggio!!!
  • Franco Della Rosa 11 giorni fa
    APPELLO AGGIUNTO: - CONTRO BUROCRATI E BUROCRAZIA !!! - CONTRO LE MULTINAZIONALI DEL SOLO PROFITTO !!! - PRODURRE MENO E PRODURRE MEGLIO !!! - MANGIARE MENO E MANGIARE MEGLIO !!! GUARDATE QUESTA TESSANDA, SVIZZERA, https://www.tessanda.ch/ QUI LA TRADIZIONE NON E' MAI STATA INTERROTTA !!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus