Dalla parte delle piccole e medie imprese

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Luigi Di Maio

Oggi pomeriggio sono stato a Carugo, in provincia di Como, presso l’azienda "Artigiani del Marmo" per un incontro pubblico con gli imprenditori di questo territorio. Hanno partecipato oltre 100 imprenditori con cui abbiamo parlato di programmi, di atti concreti per semplificare la loro vita e liberare le loro energie. Sento una grande responsabilità nei loro confronti: molti mi hanno detto di essere "delusi dai partiti tradizionali che abbiamo sempre votato" e che "siete l'ultima speranza". Non ho alcuna intenzione di deluderli.

Ecco il video dell'incontro:

I padroni di casa mi hanno accolto con un regalo stupendo: una sedia in metallo, personalizzata, con i colori della bandiera italiana (quella che vedete nella foto) e una targa in marmo con il mio nome e un augurio bellissimo. Davvero bellissime sorprese. Gli ho promesso che la porterò nel mio ufficio a Roma e lo farò senz’altro, giusto il tempo di organizzarmi con la spedizione.

Durante l’incontro ho avuto modo di spiegare le proposte che abbiamo per le imprese: una manovra choc sulle tasse, l’eliminazione di centinaia di leggi inutili che non fanno altro che rendere tutto più complicato e l’abolizione dell’Imu sui capannoni. Queste le tre principali.

Il #Rally prosegue senza sosta. Nei prossimi giorni continuerò a incontrare cittadini, imprenditori e aziende a cui raccontare l’idea di Paese che abbiamo in mente e che vogliamo realizzare una volta arrivati al governo.

Continuate a starci vicino, il traguardo è sempre meno distante.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Egidio Signorelli 1 mese fa mostra
    Portavoce Di Maio, grazie per raccontarci, di giorno in giorno il rally, mostrandoci anche i video, in modo che possiamo vedere con i nostri occhi. Spero vorrà mantenere la promessa di raccontarci anche la 3 giorni a Washington, illustrandoci come ha presentato il M5S, se e come ha parlato della Finalità statutaria, del Ruolo di governo ed indirizzo attribuito alla Rete e di quello conseguente dei Portavoce, del principio Orizzontale anti delega Ognuno conta uno, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Se e come ha poi parlato del Programma Esteri, della sovranità, indipendenza e autodeterminazione dei popoli, del principio di non ingerenza negli affari interni dei singoli Paesi. Dello smantellamento dalla Troika, organismo sovranazionale che ha appaltato la democrazia delle popolazioni senza alcun mandato popolare. Se e come avete discusso del contrasto ai trattati internazionali TTIP e CETA. Della non disponibilità per il deposito e il transito di armi nucleari, batteriologiche e chimiche sul territorio italiano. Del disarmo, del ripudio della guerra e di ogni intervento armato. Della cessazione immediata dell’interventismo militare camuffato da “umanitario”. Della non partecipazione alle missioni militari NATO in aperto contrasto con la lettera e lo spirito dell'art. 11 della nostra Costituzione. Se e come ha parlato del riconoscimento dello Stato di Palestina nei confini stabiliti dalle Nazioni Unite nel 1967. Della risoluzione dei conflitti in Medio Oriente. Dell'embargo totale di armi a tutti quei Paesi sospettati di finanziare direttamente o indirettamente i terroristi internazionali e della cessazione di quegli embarghi economici che colpiscono quasi esclusivamente le popolazioni civili. Se e come Le hanno eventualmente risposto. Grazie di nuovo.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus