Per fare il futuro ci vuole un albero

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Davide Casaleggio

Domenica 19 novembre (e quella successiva nel caso alcun città vengano colpite dal maltempo), per celebrare la Festa dell’Albero, vogliamo compiere un nuovo passo verso questo obiettivo, indicato come prioritario dai programmi ambientali delle Nazioni Unite e della FAO.

Vogliamo mettere a dimora in un solo giorno decine di migliaia di nuovi alberi e arbusti in diverse città d’Italia creando nuovi boschi urbani. Una grande azione di partecipazione insieme a cittadini, associazioni, comitati, Comuni.

La Pianura Padana è una delle zone più inquinate al Mondo e tutte le principali città italiane, soffrono enormemente per i danni dovuti a inquinamento e cementificazione selvaggia. La forestazione urbana è una delle misure da mettere in campo contro i cambiamenti climatici. Dobbiamo garantire un futuro ai cittadini. E per fare il futuro ci vuole un albero.

Due anni fa i gruppi del Movimento 5 Stelle di Reggio Emilia e Milano hanno creato il progetto “Mille alberi”. Reclutando e coinvolgendo le amministrazioni locali, centinaia di volontari e associazioni hanno messo a dimora migliaia di piccole piante autoctone. A Milano, a contribuire a questo progetto c’era anche mio padre. Lo scorso anno il progetto si è esteso anche a Torino ed altre città.

Abbiamo una sola Terra e va combattuta una sola “guerra mondiale”. Quella pacifica e non-violenta a salvaguardia dell’ambiente.

Ambiente e salute sono fattori fondamentali per uno sviluppo sociale ed economico innovativo che guardi al futuro. Occorre agire tutti insieme e per fare il futuro ci vuole..un albero!

PER ADERIRE: Le Amministrazioni ed i gruppi Comunali (del MoVimento 5 Stelle e di tutti i colori politici) che vogliono piantare degli alberi per garantire un futuro ai cittadini, possono inviare una mail a questo indirizzo: alberiperlavita@gmail.com

"Una persona può credere alle parole ma crederà sempre agli esempi" (Gianroberto Casaleggio)

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Irma 4 mesi fa mostra
    Caro Casaleggio, ma lo leggi mai il blog? Ma cosa vuui che piantino tipi come Ghera e Rincototo,i ravanelli come la loro testa ahahahah
    • La Ghera finisce alle Iene 4 mesi fa mostra
      Lo leggerà quando i commenti della Ghera finiranno alle Iene. Dopo tale sputtanamento mediatico si deciderà a cancellarla. E finalmente il Blog sarà libero da xenofobia e razzismo.
  • Patty Ghera Utente certificato 4 mesi fa
    Ore 20,46 siamo a 16 commenti senza contare i sottocommenti E i blog sono 2
    • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
      Andrea Antiquark “Quando non puoi accanirti contro idee e programmi cerchi di colpire le persone che li espongono…” .
    • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
      tu hai qualche problema nella testa prima di tutto chiunque può scrivere qui quanti post vuole e non è che gli danno un premio per quantità o lo censurano se scrive troppo come su IFQ semmai può essere apprezzato o no per la qualità di quello che scrive ma se tu vieni su questo blog per recriminare su chi scrive o non scrive o quanto scrive, ti consiglio un buon analista oppure qualche occupazione utile, visto che quella di contare chi scrive e chi no scrive mi sembra alquanto inutile oltre che pazzoide Sembra che tu oltre a contare i post e a copiare articoli in cui degli extracomunitari commettono reati non abbia null'altro a cui pensare nella vita Il che, se mi permetti, sa tanto di fissazione poco buona
    • Toto A. Utente certificato 4 mesi fa
      Non copiare
    • miserrimi 4 mesi fa mostra
      @ffanculo Cordialità
    • Toto A. Utente certificato 4 mesi fa
      @
  • Patty Ghera Utente certificato 4 mesi fa
    La Patty Ghera dice che gli stupri sono crimini orrendi e imperdonabili. Se i carabinieri fiorentini sono colpevoli mi fanno schifo al pari degli immigrati o di qualsiasi altro essere immondo usi tale tipo di violenza contro le donne.
    • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
      sulle stupidaggini di Toto nemmeno mi soffermo In quanto a Carlo, nessuno vuole una invasione incontrollata ma sul piano relazionale c'è la persona civile e il razzista assatanato che nel M5S non si sa proprio che ci stia a fare Il livello etico dei gran parte degli italiano sta scendendo pericolosamente in basso e c'è pure chi se ne vanta! un tempo dicevano: "Italiani, brava gente!" Oggi a leggere certi post grondanti ferocia vengono molti dubbi
    • Toto A. Utente certificato 4 mesi fa
      Naturalmente mi riferivo alla "dolce"
    • Toto A. Utente certificato 4 mesi fa
      Dimenticavo che questo blog è in società fra te e la Vivarelli, viva la democrazia !!!!! Cordialità
    • Patty Ghera Utente certificato 4 mesi fa
      Ciao Toto, sarebbe la giusta punizione, ma sai che, alla fine, in questo paese, la giustizia funziona poco e male. Lo vediamo continuamente nei casi in cui le donne denunciano casi di stalking che cadono nel vuoto e, molte volte, queste donne vengono uccise. Quindi, mi accontenterei che agli stupratori fosse data una pena esemplare e, soprattutto, che fosse TUTTA scontata fino alla fine.
    • Irma 4 mesi fa mostra
      Rincototo, non ho chiesto la tua, scontata e banale, opinione.
    • Toto A. Utente certificato 4 mesi fa
      Irma "la dolce", forse la Patty sbaglia a "non" dire che, visto che sono "uomini dell'ordine", bisognerebbe evirarli in pubblico e dare quelle fetecchie in pasto ai cani, sempre che possano esistere cani disponibili a mangiarli. Ciao Patty !!! Cordialità
    • Irma 4 mesi fa mostra
      clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap Ps sei credibile come l'offerta di Poltronesofà
  • Irma 4 mesi fa mostra
    La Patty Ghera non dice niente dello stupro dei due carabinieri? Ah beh certo aspettiamo le indagini!! Vero? AY AY CARAMBA AY AY CARAMBA BRIGITTE BARDOT BARDOT PE PE PE PE PE PE PE PE PE PE
    • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa mostra
      La Patty Ghera è troppo occupata a copiare articoli in cui i reati son commessi da migranti, poi è troppo occupata a contare quanti post ho scritto io Chissà perché ha queste fissazioni senza le quali non saprebbe che fare e che dire? Conta, Patty,conta, metti tutto in conto ché qualcuno poi passa e ti paga il conto
  • Alba Longa 4 mesi fa mostra
    ... e siccome, come ho già detto, non mi arrendo alla imbecillità della censura, dedico la replica del mio post censurato @ quell’ imbecille che confonde censura con democrazia e partecipazione, a quella prepotente che si illude di tapparmi la bocca facendo sparire i miei commenti. Complimenti per l’iniziativa!!! Caro Davide Casaleggio, concordo con la citazione "Una persona può credere alle parole ma crederà sempre agli esempi", infatti è proprio dagli esempi concreti che si capisce se i fatti sono coerenti con il senso delle parole. Se ad esempio, come diceva Grillo, per “ ribaltare una realtà artificiale dove la menzogna viene fatta passare per verità e la dittatura per democrazia”, “il primo insegnamento è l’esempio”, allora ritengo imprescindibile che le parole corrispondano alla verità dei fatti. Mi interesserebbe quindi capire, secondo lei, se le parole Democrazia Diretta e la frase “un programma deciso dagli iscritti ”, significano in pratica punti programmatici proposti e elaborati Direttamente dal basso, dalla Rete degli iscritti. Se il Ruolo di governo e di indirizzo attribuito alla Rete, significa un processo decisionale partecipato in Rete dall’inizio alla fine. Se il Ruolo di Portavoce significa accertare ed eseguire la volontà dell’intelligenza collettiva, tale e quale come espressa su una Trasparente Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno, o è invece quello di riportare le decisioni calate dall’alto da leader, capi, dirigenti o rappresentanti. Se “leaderless” significa un Movimento Orizzontale, senza vertici, dove in pratica “Ognuno conta uno”. Se Trasparenza e Democrazia significano, ad esempio, un S.O. di Rete gestito in modo Trasparente, da responsabili eletti democraticamente, con il compito di Garantire la verificabilità dei dati e una discussione efficiente ed efficace delle proposte. Se https://www.youtube.com/watch?v=zvSjnYi77B0 :)
  • Diana Artemide 4 mesi fa mostra
    Ciao Blog:) Sono in paziente e tranquillissima attesa del ripristino del mio nick certificato. Nel frattempo faccio presente a tutti voi(molto serenamente e senza alcuna polemica) che tre giorni fa sono stata ulteriormente bannata, solo per aver pubblicato in chiaro la mia segnalazione allo Staff e anche in questo caso non ne capisco il motivo. Quello che invece inizia a infastidirmi è che qualcuno sta entrando nel Blog utilizzando il mio nome. Questa "persona" se nessuno lo avesse mai notato mi sta addosso dai tempi in cui aiutai Ernesto La Habana. L'ultima sua entrata risale a due giorni fa con il nick Diana. Artemide e oltre a imitare il mio nome, fa finta di creare solleciti sempre a mio nome oppure si inventa cose sul mio conto, che sono frutto della sua fantasia. Riattivando la mia certificazione l'imitatore-clone la pianterebbe di fare lo scemo, poichè sarebbe chiaro a tutti la differenza tra me e lui o lei. Ora esco e leggerò eventuali risposte o suggerimenti da parte di qualcuno disposto ad aiutarmi, più tardi. Grazie e di nuovo un Ciao a tutti. Diana.
  • Alba Longa 4 mesi fa mostra
    Si, ho letto il Post Manuela (massimo)? Ma non mi arrendo all’imbecillità della censura.
  • Alba Longa 4 mesi fa mostra
    Dato che manifestare il proprio pensiero è un diritto costituzionalmente garantito, parafrasando Viviana, dedico la replica del mio post, indirizzato a Casaleggio, @ quell'imbecille che confonde censura con democrazia e partecipazione, a quella prepotente che si illude di tapparmi la bocca facendo sparire i miei commenti. Complimenti per l’iniziativa!! Caro Davide Casaleggio, concordo con la citazione "Una persona può credere alle parole ma crederà sempre agli esempi", infatti è proprio dagli esempi concreti che si capisce se i fatti sono coerenti con il significato delle parole. Se ad esempio, come diceva Grillo, per “ ribaltare una realtà artificiale dove la menzogna viene fatta passare per verità e la dittatura per democrazia” , “il primo insegnamento è l’esempio”, allora ritengo imprescindibile che le parole corrispondano alla verità dei fatti. Mi interesserebbe quindi capire se, secondo Lei, le parole Democrazia Diretta e la frase “un programma deciso dagli iscritti ”, significano in pratica punti programmatici proposti e elaborati Direttamente dal basso, dalla Rete degli iscritti. Se per Lei, il Ruolo di governo e di indirizzo attribuito alla Rete, significa un processo decisionale partecipato in Rete dall’inizio alla fine. Se Trasparenza e Democrazia significano, ad esempio, un S.O. di Rete gestito in modo Trasparente, da responsabili eletti democraticamente, con il compito di Garantire la verificabilità dei dati e una discussione efficiente ed efficace. Se -leaderless- significa un Movimento Orizzontale, senza vertici, dove in pratica -Ognuno conta uno-. Se il Ruolo di Portavoce significa accertare ed eseguire la volontà dell’intelligenza collettiva, tale e quale come espressa su una Trasparente Piattaforma e.democracy anti delega uno vale uno, o è invece quello di riportare le decisioni calate dall’alto da leader, capi, dirigenti o rappresentanti. Grazie
    • massimo m. Utente certificato 4 mesi fa mostra
      Ma hai letto che Post Daniela (alba longa)? Ma non ti arrendi neanche dinnanzi all'Immenso?
  • Alba Tartufo 4 mesi fa mostra
    Complimenti per l’iniziativa! @ Davide Casaleggio, concordo con la citazione: "Una persona può credere alle parole ma crederà sempre agli esempi", infatti è proprio dagli esempi concreti che si capisce se i fatti sono coerenti con il significato delle parole. Se ad esempio, come diceva Grillo, per “ ribaltare una realtà artificiale dove la menzogna viene fatta passare per verità e la dittatura per democrazia”, “il primo insegnamento è l’esempio”, allora ritengo imprescindibile che le parole corrispondano alla verità dei fatti. Mi piacerebbe quindi capire se, secondo Lei, le parole Democrazia Diretta e la frase “un programma deciso dagli iscritti ”, significano in pratica punti programmatici proposti e elaborati Direttamente dal basso, dalla Rete degli iscritti. Se per Lei, il Ruolo di governo e di indirizzo attribuito alla Rete, significa un processo decisionale partecipato in Rete dall’inizio alla fine. Se Trasparenza e Democrazia significano, ad esempio, un S.O. di Rete gestito in modo Trasparente, da responsabili eletti democraticamente, con il compito di Garantire la verificabilità dei dati e una discussione Efficiente ed Efficace. Se “leaderless” significa un Movimento Orizzontale, senza vertici, dove in pratica “Ognuno conta uno”. Se il Ruolo di Portavoce significa accertare ed eseguire la volontà dell’intelligenza collettiva, tale e quale come espressa su una Trasparente Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno, o è invece quello di riportare le decisioni calate dall’alto da leader, capi, dirigenti o rappresentanti. Grazie
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus