Microcredito Lazio, 750mila euro per le imprese dal taglio dei nostri stipendi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Roberta Lombardi

Da oggi il fondo del MoVimento 5 Stelle Lazio per il microcredito e la microfinanza è finalmente attivo e parte con 750mila euro, ricavati dai tagli degli stipendi dei nostri consiglieri uscenti in Regione Lazio. E' una cifra importante, a sostegno delle microimprese o ditte individuali che abbiano o intendano aprire sede in regione e dei titolari di partita Iva con domicilio fiscale in regione.
Non solo: i fondi potranno costituire un contributo a favore delle famiglie che devono sostenere i costi relativi alle cure mediche di figli affetti da gravi patologie.

La struttura di questo fondo dimostra ancora una volta la competenza del MoVimento 5 Stelle, dimostra che non solo ci tagliamo gli stipendi, che non siamo solo onestà, ma che abbiamo una vision, una direzione, che va verso l'aiuto verso la nascita di nuove imprese e verso il sostegno di famiglie in difficoltà. Nel taglio dei nostri stipendi e in questo fondo, così come nel fondo nazionale c'è l'essenza di quel che andiamo dicendo da sempre, ovvero che nessuno deve restare indietro.

Ma non solo, indirizzando questo fondo verso economie nuove e in crescita dimostriamo di avere un orizzonte. Finora sul nazionale grazie a oltre 20 milioni di stipendi restituiti dagli eletti M5S sono già state finanziate più di 6.000 imprese, generando oltre 14.000 posti di lavoro. E questo in Regione Lazio è un altro passo verso un modo di fare politica diverso. Noi ci tagliamo gli stipendi, loro si aumentano il vitalizio. Questa è la prima grande differenza, ma non la sola.

L'altra grande differenza è nelle competenze. Questo è quello che riusciamo a fare solo stando all'opposizione, se andremo al governo della Regione affiancheremo altre misure di sostegno alle famiglie e alle imprese, che oggi pagano le tasse più alte di Italia. Come il reddito di cittadinanza regionale, che servirà a rilanciare l’economia locale anche dei nostri borghi. Negli ultimi 3 anni con i tagli di Zingaretti e del Pd nel Lazio 160mila famiglie in più sono scese sotto la soglia di povertà (relativa o assoluta). È un numero devastante, che indica perfettamente lo stato delle cose. Noi abbiamo dei valori. abbiamo dei valori profondi. L'umanità, l'onestà, la coerenza, questi sono dei valori, sono importantissimi, noi ce li abbiamo e lo dimostriamo anche tagliandoci gli stipendi. Noi, mentre loro si aumentano il vitalizio. Questo fondo nasce con due obiettivi: dare nuove opportunità ai giovani di fare impresa, di credere nei loro sogni e di coltivarli, ma nasce anche con lo scopo di aiutare chi in difficoltà. Guardiamo avanti, non molliamo di un centimetro.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Paolo Sandri 4 giorni fa
    ***Grazie a chi altruisticamente - non come fanno i volponi- regala capitali, avanti a tutta forza, ma la priorità, oltre alla sanita è la sicurezza dei cittadini, parlarne, discutere e urlare queste vitali esigenze!***
    • FABRIZIO P. Utente certificato 4 giorni fa
      @@
  • Roberto Masi Masi Utente certificato 5 giorni fa
    A Beppe con Simpatia: Siamo alla resa dei conti il popolo Italiano saprà dare indicazioni intelligenti, i dinosauri continuano a blaterare e a parlare di incompetenza, hanno veramente unh coraggio da dinosauri, perlano di inesperienza,ma la loro esperienza in che cosa consiste? lor signori hanno esperienza di fallimenti e di icuci nonche di truffe di vario genere e rnuberie a quattro mani, ttuttavia cvogliono apparire vergini, ma non incantano più nessuno, l'esperienza che manca al M5S e quella di non sapere rubare e questo gli rende affidabili ed e un requisito fondamentale per chi vuole gestire la cosa pubblica. Con simpatia Roberto
  • roberto schena 5 giorni fa
    Dobbiamo vincere contro l'antipolitica fatta di interessi propri.
  • alfredo vaccari 5 giorni fa
    Grazie sono cosi fiero di tutti voi siete l'esatta rappresentazione dell'Italia e degli Italiani che sogno. Con voi fino in Fondo
    • ROGER 3 giorni fa
      Prendere in prestito in modo sicuro senza passare attraverso una banca (E-mail:micro.financas2004@gmail.com Ciao signora e signore; Mi presento a te, sono Mr Duran, concedo prestiti a chiunque desideri assistenza finanziaria. Questo è un prestito tra individui con condizioni molto semplici. La mia offerta è tra 5.000 euro e 800.000,00 €. Il mio tasso di interesse per la durata di questo prestito è del 3% e il rimborso è fatto mensilmente. Se sei interessato, per favore contattami al mio indirizzo e-mail seguente: micro.financas2004@gmail.com micro.financas2004@gmail.com
  • Francesco C. Utente certificato 5 giorni fa
    L'avresti mai detto? Uno su dieci.. Save the children denuncia l'emergenza: in Italia 1 piccolo su 10 sta affrontando l'inverno in condizioni di emergenza. http://www.ilgiornaleditalia.org/news/primopiano/894134/Sempre-piu-bambini-poveri-e-al.html [IMO]
  • Domenico Lo Re 5 giorni fa
    ...leggi bene: cambierà (e non: combinerà!
  • undefined 5 giorni fa
    È ammirevole e combinerà finalmente la gretta mentalità del sistema politico sinora vigente. Grazie mille per la partecipazione comunicativa.
  • Arianna Ballini 5 giorni fa
    Aiutate la città di Ardea (Roma) che per mancanza di fondi ha interrotto il servizio delle AEC nelle scuole, lasciando i ragazzi disabili senza assistente scolastica. Parte di questi ragazzi non essendo autosufficienti non possono frequentare e stanno a casa dall'8 gennaio. Gli altri, i meno gravi, stanno frequentando con tutti i rischi che possono correre per se stessi e per gli altri. Situazione insostenibile. Il nostro sindaco Mario Savarese non trova soluzioni e la risposta è sempre la stessa: non ci sono soldi. Aiutate questi bambini al più presto!
  • LUCIA PALLADINO 5 giorni fa
    Grazie Roberta, Grazie a tutti voi che con il taglio degli stipendi, con la vostra rinuncia, avete finalmente attuato l'articolo 2 della nostra Costituzione : la solidarietà, un grandissimo valore costituzionale, calpestato da sempre, ma che voi avete innalzato con grande dignità e portando frutti visibili. Grazie Amici.
  • Giampaolo M5S Utente certificato 5 giorni fa
    Siete l'ultima speranza per questo paese.
  • marta 5 giorni fa
    Roberta, io sono con te, ma quanti capiscono veramente che, con questi partiti, ci si gioca, oltre il destino della regione Lazio, quello dell'Italia intera? Non dimentichiamo che troppi sono gli italiani rassegnati al NON CAMBIAMENTO, e non tutti perché stanno bene, tanti solo per paura di non veder peggiorare ulteriormente la situazione.
  • rosella drago 5 giorni fa
    Bravissimi, avete tutta la mia ammirazione, vi voglio bene! E noi pensiamo se tutti quelli delle pensioni e stipendi d'oro, e tutti quelli che stanno nelle stanze del potere si decidessero a dare 1/10 di quello che prendono. Che cosa gli costerebbe? Pensano di poterseli portare dietro quando schiatteranno?
  • Giovanni Scarabello 5 giorni fa
    ZINGARETTI E I TEMPI DI ATTESA Cara Roberta spero tanto che tu ce la faccia. L'iniziativa del fondo laziale per le piccole imprese è una cosa lodevolissima. Quando Mai Zingaretti si toglierebbe un euro dalla sua tasca? Ti consiglio di frequentare gli ospedali e le USL dove per le lunghe attese lo scontento è molto elevato. Vai anche nei mercati aperti.
  • antonio carbone 5 giorni fa
    Bravi e Grazie a nome di tutti i cittadini del Lazio.
  • Ignazio Ruzittu 5 giorni fa
    Sono stato candidato al senato pero' non posso partecipare al Villaggio Rousseau in quanto vivo in Sardegna e non mi e' facile questa volta recarmi a Pescara per motivi familiari .Spero cio' non comporti esclusioni in lista.Buona serata.
  • Umberto Guarino 6 giorni fa
    Siete tutti delle persone perbene e per questo che hanno paura di voi, continuate così che quando sarete al governo gli italiani non si pentiranno!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus